Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La 'ndrangheta non esiste


reggio5stellemafia.jpg
Lo scorso sabato, 15 maggio, si è tenuta a Reggio Emilia la manifestazione contro la 'ndrangheta. Gli attivisti del MoVimento 5 Stelle erano presenti per protestare contro le infiltrazioni mafiose nell'economia reggiana, anche alla luce dei recenti attentati intimidatori avvenuti in città. La Presidente della Provincia di Reggio Sonia Masini non ha gradito un piccolo cartello che recitava ironicamente: "A Reggio la mafia non c'è vero Sonia?" alludendo a come nel febbraio 2009 durante un convegno con il procuratore antimafia Nicola Gratteri ed il crimonologo Antonio Nicaso sul tema infiltrazioni nell'economia emiliano romagnola la Masini disse "Reggio è sana" e accusò di parlare di "denunce generiche" elogiando la diversità del Pdmenoelle. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

20 Mag 2010, 19:20 | Scrivi | Commenti (28) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

IMOLA 20/05/2010
NELLA SPERANZA CHE IL MOVIMENTO SI ESPANDA, è COSA CERTA siamo il nuovo che avanza, ci vorrà qualche anno ,ma poi tutti capiranno, i vecchi decrepiti dei partiti lobbystici si estingueranno, speriamo non abbiano figli altrimenti in futuro avremo molte trote da pescare.
E PENSARE CHE CON TUTTO IL LORO POTERE FINIRANNO IN CENERE COME OGNI MORTALE, UNICA LEGGE CHE NON RIUSCIRANNO A SCIPPARE, UNICO TRAGUARDO CHE NON RIUSCIRANNO A SPOSTARE, LI ARRIVERANNO E CENERE DIVENTERANNO.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 21.05.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No no....
la mafia e la 'ndrangheta
in Italia non c'è!
lo ha detto anche la Moratti a Milano
e Cumpare Turiddu a PPPalemmo..

Il problema delle grandi città...
si sa...
E' IL TCRAFFICOOO!!!!


.

:)

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento

"Purtroppo o per fortuna" a Peggio Emilia si permettono di indignarsi i dipendenti pubblici perchè in superfice sembra vada sempre tutto bene.
Il nord è come una donna cinquant'enne rifatta da capo a piedi...se la guardi un attimo sebra pulita e liscia come una trentenne, se poi ti fermi e la osservi trenta secondi vedi la disperazione nei suoi occhi...

Pasquale De Luca 21.05.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Non l'ho ancora sentito dire...probabilmente un problema senza soluzione....ma quello che ci frega e rende saturo ogni settore è l'eccessiva LONGEVITA' in Italia..il record è nostro..e NON mollano ..provate a fare la somma dell'età del presidente della repubblica,del presidente del consiglio e del papa...
Temo che ogni generazione abbia pensato solo a se stessa e all'immediato,e che tuttora sia così...perchè proliferare allora?Perchè fare dei figli se non si pensa minimamente ad un futuro?

David B., Verona Commentatore certificato 21.05.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe è dura...
la radice della mafia, è a roma, al
parlaemente, e oltre tevere,.. i suoi semi, piantati ovunque..a seconda del "clima" danno
piante con qualche "differenza esteriore", ma..
la sostanza, la "cellula" è la stessa!!

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 21.05.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI CONOSCE GLI STIPENDI DEI CONDUTTORI/VELINE DELL'INFORMAZIONE RAI.....'...LO DICA ADESSO

PS
GRILLO xCHE' TE NE VAI x NEGOZI D'ITALIA
E TI FAI COMPATIRE?????
CERCANDO (UNICA ATTENUANTE???? ..... SEI GENOVESE!!!!!!)
DI TIRARE SUL PREZZO O DI AVERE FAVORI TIPO PAGO DUE JEANS E NE PORTO A CASA x TRE/QUATTRO
(FONTE CERTIFICATA...NON COME ALCONE SOLE DI STELLA)

NON SEI SULLO STESSO PIANO DI SCAIOLA .... MA CON QUELLO CHE PRENDI A FINE ANNO....POTRESTI SMETTERLA....O NO???
NON FARE LO STRONZETTO e OFFRI QUALCHE CAFFE' IN PIU',,,,AI GRILLINI ALMENO!!!!!

vilmo gavioli 21.05.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento

A Reggio Emilia è da anni che si sono insediati i clan della n'drangheta di Cutro, per curare dapprima i loro interessi economici (investimenti), poi con le nuove generazioni l'infiltrazione si è fatta più radicale e pressante sul territorio....lo sanno anche i polli...

Alessandro De Sindris 21.05.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Beppe, ho 42 anni e sono un operatore di ripresa rai, assunto a tempo indeterminato da 3 anni dopo 10 di contratti a termine. Non ho parenti o amanti in questa azienda e tutto ciò che oggi mi ritrovo l'ho conquistato duramente: lavorando per anni e prima della rai, gratis, in nero, con ritenuta d'acconto, per pochi soldi, con orari e condizioni lavorative che definire indecenti è poco ma... quello passava il convento. Io ed i miei colleghi viviamo questo periodo di "crisi aziendale" preoccupati per il futuro nostro e delle nostre famiglie. Da tempo la parola d'ordine in azienda è austerità, si risparmia fortemente sul nostro lavoro tagliando tutto il tagliabile. Il mio stipendio base è di circa 1200 euro mensili e quasi la metà se ne vanno in carburante, autostrada e tangenziale, per non parlare della manutenzione dell'auto che, percorrendo 200 km al giorno, non è per me un vezzo ma uno strumento di lavoro da tenere sempre in perfetto stato. Quest'anno poi l'azienda aveva annunciato che non avrebbe erogato il premio di risultato, perchè il Mol, cui questo benefit è legato, non aveva raggiunto nel 2009 i risultati attesi. Se non avessimo vivamente protestato, quei 1000 euro, che in tempi di crisi fanno molto comodo, avrebbero preso definitivamente il volo. Considera che giornalisti e dirigenti invece il loro premio se lo sarebbero portato a casa ugualmente (perché calcolato con criteri diversi). Ciò premesso capirai che mi incazzo quando qualcuno, per togliersi dalle balle Santoro, gli da 10 o più milioni di euro, così come mi incazzo quando tu, spero solo provocatoriamente, inciti alla cancellazione del canone. La rai è fatta di persone che lavorano seriamente e combattono quotidianamente con i problemi della vita, famiglie da mantenere, cinghie da stringere e piatti da mettere a tavola come i lavoratori di Termini Imerese o quelli di Melfi. Non puoi cavalcare la causa di questi e marciare contro gli altri solo perchè i "capi" non ti piacciono. Con rispetto.

Umberto Cimorelli 21.05.10 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onestamente non so che differenza ci sia tra criminalità organizzata e la casta politica e derivati... Forse al nord certe abitudini tipiche delle piccole realtà del sud non ci sono, come il pizzo per i piccoli negozi, il controllo dei singoli voti l'omertà generalizzata la protezione del popolo verso i picciotti etc etc. Ma ad alto livello la mafia al nord ed al sud è la stessa cosa.
E si sta estendendo a tutta l'Europa.

aldo p., Milano Commentatore certificato 21.05.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma a quale "Reggio" si riferiva he he he questa non ha capito che la ndrangheta e le varie mafie vanno dove ci sono i soldi ma tanti soldi, be che dire mentono sapendo di mentire.

Tinaus Scutella, scido-novara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

CRISI ECONOMICA: 10 MILIONI DI EURO A SANT'ORO!

Il Governo promette una lunga stagione di lacrime e sangue: stipendi, pensioni e liquidazioni congelate! La Rai, in perfetta sintonia con la crisi che attanaglia il Paese, liquida Santoro e gli dà una BUONUSCITA DI 10 MILIONI DI EURO! Il conduttore di "Anno Zero" - da sempre di sinistra, da una vita paladino delle giuste cause di lavoratori, consumatori e pensionati, insomma strenuo difensore dei ceti deboli di questa società nella quale e sulla quale ha costruito le sue fortune professionali ed economiche - abbandona il suo ruolo di 'dipendente' del servizio pubblico radiotelevisivo e si prepara a un futuro di 'collaboratore esterno' con un accordo milionario.

>>> VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU:


Stessa arroganza della Bresso,(ex presidente regione Piemonte),stesso partito.
E' un virus che dilaga, il non confrontarsi, il non capire, il non voler dialogare. L'affermarsi sopra tutto e tutti, senza accettare ne consigli ne critiche, con la spudoratezza di dire" IO SO IO... E VOI NUN SIETE UN CAZZO!"

Davide B., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Stessa arroganza della Bresso,(ex presidente regione Piemonte),stesso partito.
E' un virus che dilaga, il non confrontarsi, il non capire, il non voler dialogare. L'affermarsi sopra tutto e tutti, senza accettare ne consigli ne critiche, con la spudoratezza di dire" IO SO IO... E VOI NUN SIETE UN CAZZO!"

Davide B., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Annozero era l'unica trasmissione sensata k valeva la pena d guardare,abito temporaneamente a pavia; k mi mettano pure il digitale terrestre tanto nn vedro' piu' la tele andando avanti cosi',nn voglio dare i miei soldi a Ber...leggero' solo il fatto quotidiano!viva Santoro e Travaglio!

Angelo R., palagiano Commentatore certificato 21.05.10 00:29| 
 |
Rispondi al commento

La mafia a Reggio Emilia non c'è? Certo! che non c'è, come tutti sanno
Reggio Emilia si trova in Svezia e non in Italia!
Blaterano a vanvera, ed ho il sospetto che credano veramente a quello che
dicono, specialmente la Masini, che all'inaugurazione del nuovo casello
autostradale "Terre di Canossa" ha dichiarato: così siamo più vicini
all'Europa! Poi, adottato come slogan durante la campagna elettorale per le
provinciali! Ci si mette a ridere per non mettere il dito sul g.......o!
Comunque, per fugare ogni dubbio, perché i Politicanti non si fanno un
bella gita a scopo ricreativo nel comprensorio ceramico Reggiano/Modenese,
così, tanto per vedere come sono belle le mattonelle che facciamo!
ma andatevene a F......!!!!!!!!!!!

Ⓐrzân 20.05.10 23:25| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
ORMAI LA MAFIA C'E' E' DAPPERTUTTO, ANCHE IN EUROPA,MA IL PUNTO E' CHE I MAFIOSI CE LI ABBIAMO ANCHE AL GOVERNO, E LE COSE DEVONO CAMBIARE!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 20.05.10 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Perche' ve la prendete solo con la Masini che ha detto (solo una volta) "che la mafia a Reggio non c'é" e non ve la prendete anche con la chiesa che continua a ripetere (da millenni) "che dio c'é?".

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 20.05.10 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori