Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La zattera della medusa


La zattera della Medusa
(2:48)
labarcava.jpg

"Fin che la barca va, lasciala andare... quando la crisi viene il campanello suonerà". Ogni momento storico ha il suo simbolo. Quello della Primavera d'Italia, anno 2010, è la barca. Berlusconi ha affermato che "siamo tutti sulla stessa barca" agli imprenditori di Confindustria che invece di applaudire si toccavano. In serata, all'OCSE, a Parigi, è tornato sul tema nautico: "Abbiamo rimesso la barca sulla giusta rotta" ha detto con riferimento alla manovra di 24 miliardi, "una risposta immediata a una crisi improvvisa".
Lo psiconano non era preparato a questa congiuntura internazionale che dura solo da quattro anni, era troppo distratto dalle riforme della Giustizia fatte "per il bene del Paese". Per conoscere qualcosa bisogna provarlo, è una vecchia regola, e il nostro presidente del Consiglio appartiene una categoria immune dalla crisi, insieme alle sue aziende e ai suoi rampolli. Mentre a Roma si annunciava il rinvio delle pensioni e il blocco degli stipendi degli statali per tre anni, ad Ancona Piersilvio Berlusconi saliva sul suo nuovo yacht da 37 metri e 18 milioni di euro. Piersilvio lo ha battezzato con la tradizionale bottiglia di spumante infranta sulla chiglia. E', per il momento, la sua seconda barca, la prima, più minimalista, costo di 10 milioni di euro, nome "Suegno", era lunga 30 metri.
A Genova, qualche ora prima che a Roma si abbattesse il taglio di 10 miliardi sui servizi sociali delle Regioni, la Guardia di Finanza sequestrava "Force Blue", il megayacht oceanico di 62 metri di Briatore, accusato di evasione fiscale per 5 milioni di euro. La Gregoraci ha dovuto scendere a terra insieme a figlio, cuochi, marinai, personal trainer e massaggiatrice. Un trauma dal quale non si riprenderà. Un mese fa, sembra un secolo, Tremorti negava una manovra estiva di 5 miliardi che ora per questa "crisi improvvisa" è salita a 25 miliardi e, entro l'anno, raddoppierà, triplicherà. Il debito pubblico è fuori controllo, è arrivato a 1.800 miliardi, 100 accumulati nel solo 2009. Gli interessi sui titoli di Stato aumentano, il Pil scende, la miseria nazionale sale.
Nella Storia d'Italia, un'altra barca, una corvetta, portò in salvo Vittorio Emanuele III nel 1943. Si chiamava Baionetta. Il re, alto più o meno come lo psiconano, fuggì con la corte e lasciò l'Italia al suo tragico destino. Prima di lui erano già riparati all'estero i suoi beni. I servitori, lacchè, aedi e leccapiedi, escort e pennivendoli di Berlusconi, ora che il "Force Blue" di Briatore non è più disponibile, dove si imbarcheranno? Se li imbarcheremo noi, suggerisco una zattera, come quella della Medusa, una fregata francese naufragata nel secolo scorso in cui avvennero episodi di cannibalismo. Viveri quanto serve, acqua a bordo quanto basta, indumenti leggeri e via verso l'ignoto e l'avventura nelle onde del Mediterraneo. Gasparri comunque si salverà, chi lo mangerebbe senza vomitare?

intrigo-internazionale-small.jpg È disponibile "Intrigo Internazionale - Perché la guerra in Italia. Le verità che non si non mai potute dire"
Acquista oggi la tua copia.

28 Mag 2010, 17:50 | Scrivi | Commenti (676) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

scusate ma potete prendere a cuore il caso dei ripetitori di erice..sicilia....stanno nel centro abitato, storico, almeno 14 ripetitori alti 20 metri e te li trovi davanti con la funivia....uno schifo!!!

simone traini 02.06.10 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Bella zattera carica di merda...

Li manderei a spaccare le pietre... vorrei tanto sapere chi é il responsabile della follia Europea...

Quello che accade in Italia accade anche nel resto del mondo, solo in modalitá diversa.

Beppe, ma chi cazzo lo ha avviato questo processo di globalizzazione?

Non mi dire l'Europa perché l'europa sono le nazioni.

Cosa cazzo vogliono da noi?

Ci stanno decimando, ammazzando.
Il politicante, per quanto bastardo é, ha le mani legate...

Dietro c'é molto di piú.

Dimmi Beppe, quale é la differenza tra l'Italia e la Germania?

Perché Berlusconi é ancora lí ???
Quale potere lo tiene ancora a galla ??

Se vogliamo ce lo togliamo dalle palle in pochissimo tempo, ma poi? cambierá qualche cosa?

Beppe Beppe... quante cose sai che ancora non dici...

Perché non parliamo nuovamente di massoneria ?

Ognuno ha il suo ruolo temo...

LvKAz Augsburg 01.06.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Re Silvio I° da Arcore con tutti i suoi sudditi (poche centinaia di persone) hanno acquistato per l'occasione navi ben attrezzate con autodifese incorporate chiamate leggi e pistole, lasciando noi, poveri spettatori televisivi (parecchie migliaia di pseudo persone) a farci la guerra per 30 metri quadri di casa a tasso fisso con mutuo a 40 anni!

The Nuntius 31.05.10 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uhm... ho la brutta sensazione che questi, se non vengono i carabinieri con le manette, passeranno questa crisi tra i lussi, magari ad Hammamet, alla faccia nostra

Patrick D. Commentatore certificato 31.05.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Un obbligo morale: Piasciare sulla lega!

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 31.05.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Chi vuole scoprire i TRUCCHI della comunicazione politica legga questo articolo:

http://www.anakedview.com/fattori_politici_scelta_emotiva.html

Guardate la realtà, senza fregature.
Su

www.aNakedView.com


...e poi ne riparliamo...

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


thread stupendo :D:

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 30.05.10 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalare a tutti gli affezionati lettori del blog la situazione dell'Istituto Nazionale di Oceanografia OGS di Trieste, soppresso da un giorno all'altro dal Governo con il decreto in questo momento al vaglio del Quirinale. Senza alcun preavviso, improvvisamrente 280 dipendenti di uno dei più importanti enti di ricerca in Italia, con commesse in tutto il mondo, non sanno più se da domani riceveranno lo stipendio ed i precari rischiano seriamente di restare senza lavoro. Questo è l'interesse del governo italiano per la ricerca. Tagli indiscriminati, che colpiscono anche le cellule sane della Pubblica Amministrazione, senza alcuna distinzione tra enti produttivi ed i carrozzoni che, magari per interesse politico, continuano a vivere. Visitate il sito www.ogs.trieste.it e sostenete la battaglia di questi ricercatori, degli amministrativi e delle loro famiglie.

flavio biasatto 30.05.10 14:53| 
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il sito:

http://www.anakedview.com/

Troverete articoli di comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

Buona Lettura

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 30.05.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento

SCAJOLA SEI UNA M...A UMANA per colpa tua ho pagato una macchina a metano 2000€ di più

bello farti regalare la casa

M...A UMANA CREPA!

micio mao 30.05.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento


Accanto a Segnalaz. Articoli
su Panorama & Media 2000
ca.AugmentedReality..
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-

# Tpicam. In sovrapposiz.utilicongrui artefatti elaborativi, anche su telefonino, a quanto ripreso..v.fra l’altro articoli su Panorama & di Kerckowe su Media 2000, segnalab. – a complem. - http://www.bitcity.it/speciali/2010/3d/dettaglio.php?q=__1588_0_tecnologie-per-la-visualizzazione-3D.html
#In ambito URL, accanto ad
http://www.youtube.com/watch?v=vn9WX1DU2E4
minivideo do-it-yourself [con risorse lowCost
Olympus/Adobe(quella del film di Cameron)..significam.
userfriendly &..non marginal(sic)Risorse.. autocorrettive(ahinoi)].
# Ev. via tipic.indicaz.Wikipedia con altre apprezzab. case
..in ambito semplice Fotocamera ed EditingSW quali i citati..
si può attuare – al presente in guisa singolarmente agevole[intuitiva] –
VIDEO..o [ca.Own case..VIDEOID..]per Hobby,Finalità Sociali, Impegno Civile o
WhyNOT, finanziario tornaconto. En passant, in tema, un citab.da edicola
di Michael Miller ad euro 10,90 :”Fare Business con YouTube”(PCprofess.)
Da Sergio Conegliano
[con a sottotraccia..un Classico PelizzaDaVolpedoDIPINTO
..ca. condiviso commendevole CIVESoinvolgim.alla JFK/*/B.P...]
un partecipato cordial s A l U tt O o O.!..!...!
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Jhon Fitgerald Kennedy
/*/
Lord Baden Powell

°°°°°°°°°°°°°°°°°°
*http://www.youtube.com/user/sc1942
*http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/
* Via DigitalDivideOnes, FaceBooK/..Twitter..too...

Sergio Conegliano 30.05.10 07:56| 
 |
Rispondi al commento

E' bellissimo, più che un video un cortometraggio, con finale a...
Sorpresa! Ma avevo quasi intuito...
AHAHAHAH

Alina Dati 30.05.10 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Perchè ieri sera, Flavio Briatore e moglie erano alla trasmissione Matrix?
"Pensavo fosse amore, ma invece era un calesse?"

Chantal B., Lugano Commentatore certificato 29.05.10 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica. Gli anni ’80 scivolano via tutti d’un fiato: la Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia. Ma il vero show doveva ancora iniziare.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo. Bossi lo sa, ma il rischio vale la candela.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL FACENDOSI VENIRE UN COCCOLONE: Bossi e la showgirl (Luisa Corna) quando il senatur si è sentito male per l’eccessivo sforzo che stava facendo, gli si è alzata notevolmente la pressione provocando un inizio di emoragia che si è evoluta in un vero e proprio ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento

come si puo' sopportare ancora tutta questa presa per il culo?? In più di questi tempi?? Si richiedono sacrifici ai cittadini ...ma dovrebero o no essere i nostri rappresentanti farli per primi?? Ci ridono dietro lo capite??

Ugo D., Nice Commentatore certificato 29.05.10 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anni fa in un intervista F.B. diceva:"Ma preferite un turismo d'elite in Sardegnia o un turismo da barboni..".
Adesso si vergognia di essere Italiano.
Caro Briatore Flavio,paga le tasse e non piangere troppo,io nel frattempo vado a portare in spiaggia la mia barboncina che il 9 giugnio compie tre anni.

va tutto bene, (terra) Commentatore certificato 29.05.10 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che tutti noi vorremmo è una disobbedienza civile di massa. Ma questa non può essere forzata. Deve essere spontanea, per meritarsi tale nome e avere successo.
Mahatma Gandhi

copiaincolla dalla striscia rossa unita.it

Isidora Sgueig, Torino Commentatore certificato 29.05.10 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la prima volta negli ultimi 10 anni è stato raggiunto un accordo per un Medio Oriente senza armi atomiche. La Conferenza di Revisione del Trattato di Non Proliferazione Nucleare (Tnp) ha raggiungendo a New York un’intesa che va in questo senso. Hanno aderito Siria e Iran, ma non Israele.

http://www.blitzquotidiano.it/politica-mondiale/nucleare-medio-oriente-armi-atomiche-398076/

Ⓐrzân 29.05.10 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vietate pure le intercettazioni.
Pero!legalisè cannabis,almeno c'è la godiamo un pò sta follia legalizzata.

va tutto bene, (terra) Commentatore certificato 29.05.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

************************************************
dedicata a berluska e i suoi anticorpi
-----------------------------------------------
non va piu' via l'odore del cesso che hai adossooooo
-----------------------------------------------

luciano mucabue 29.05.10 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma da dove le tirano fuori queste persone?

L'ennesimo imbecille che salta fuori con il colpo di stato:

*****
Ciampi: "La notte del '93 con la paura del golpe".

Parla l'ex presidente della Repubblica: "Alle quattro di notte parlai con Scalfaro al Quirinale e gli dissi 'dobbiamo reagire'. Grasso dice cose giuste".

ROMA - "Non c'è democrazia senza verità. Questo è il tempo della verità. Chi c'è dietro le stragi del '92 e '93? Chi c'è dietro le bombe contro il mio governo di allora? Il Paese ha il diritto di saperlo, per evitare che quella stagione si ripeta...". Dopo la denuncia di Piero Grasso 1, dopo l'appello di Walter Veltroni 2, ora anche Carlo Azeglio Ciampi chiede al governo e al presidente del Consiglio di rompere il muro del silenzio, di chiarire in Parlamento cosa accadde tra lo Stato e la mafia in uno dei passaggi più oscuri della nostra Repubblica.

L'ex presidente, a Santa Severa per un weekend di riposo, è rimasto molto colpito dalle parole del procuratore nazionale antimafia, amplificate dall'ex leader del Pd. E non si sottrae a una riflessione e, prima ancora, a un ricordo di quei terribili giorni di quasi vent'anni fa. "Proprio la scorsa settimana ho parlato a lungo con Veltroni, che è venuto a trovarmi, di quelle angosciose vicende.

[...]

Tuttora noi non sappiamo nulla di quei tragici attentati. Chi armò la mano degli attentatori? Fu solo la mafia, o dietro Cosa Nostra si mossero anche pezzi deviati dell'apparato statale, anzi dell'anti-Stato annidato dentro e contro lo Stato, come dice Veltroni? E perché, soprattutto, partì questo attacco allo Stato? Tuttora io stesso non so capire... ".

http://www.repubblica.it/politica/2010/05/29/news/notte-golpe-4418306/?ref=HREC1-7
*****
----------------------------------------------

Non sa capire!

1) Due giudici stavano per mettere il sale sulla coda a degli "intoccabili".

2) Doppio Boom!

3) Problema risolto.

Tutto molto semplice, Ciampi, 50simo secondo.

http://www.youtube.com/watch?v=M2Z9WfMsR7M

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 29.05.10 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Incollo un pezzo di Antonio Bertinelli ( Soperchierie di Stato )

(...) Dopo tante bugie sulle condizioni di salute delle finanza pubblica è arrivata la stangata sugli statali e sui disabili senza organizzare un pur minimo programma atto a rilanciare la crescita dell’economia e dell’occupazione. Presto arriverà l’ultimo oltraggio alla dignità del Paese (...)

http://culex.ilcannocchiale.it/2010/05/28/soperchierie_di_stato.html

sandra m., roma Commentatore certificato 29.05.10 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Mentre in Italia il Vaticano attacca la RU486, si scopre che una banca cattolica tedesca investiva in anticoncezionali, tabacco e armi.
La Chiesa cattolica dichiara di battersi contro la guerra, anche se non ha mai scomunicato nessun guerrafondaio. E si batte contro l’uso della pillola anticoncezionale, molto meno per la salute dei cittadini (basti pensare all’AIDS ed al profilattico). Ma Der Spiegel ha scoperto che la Pax Bank ha investito 580mila € in azioni della “Bae Systems” che produce armi, 160mila nella pillola contraccettiva Wyeth e 870mila in società del tabacco.
E per fortuna che la Pax Bank promuoveva gli investimenti in fondi etici!
La Chiesa condanna la contraccezione dal 1968 come grave peccato. Da una parte condanna le donne che usano la contraccezione, dall’altra guadagna quando la usano. Lo stesso per le armi. Chissà che ne pensano i poveri frati comboniani (Zanotelli in testa) che da anni combattono contro le banche finanziatrici del traffico d’armi?
La storia cinica della chiesa è lunga, basti pensare a Marcinkus e alllo Ior.
La Pax Bank ha una filiale a Roma dal 2001. Offre anche un Portfolio a condizioni favorevoli per i soggetti ecclesiastici per cui interessi e dividendi sono accreditati senza detrazioni fiscali.
Del resto perchè stupirsi? Il libero mercato del crimine unisce mine antiuomo e beneficenza senza vergogna.
Magari si scoprirà che l’azienda di armi è una gran benefattrice, perché elargisce parte dei suoi profitti ai mutilati di guerra. Un po’ come il boss della Magliana seppellito nella chiesa di Sant’Apollinare. Era un criminale assassino ma sempre un gran benefattore. E dunque i soldi (di qualsiasi provenienza) non solo non puzzano ma sono sempre benedetti

http://news.bbc.co.uk/2/hi/8180739.stm

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.05.10 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per Jerry D Salerno
per Jerry D Salerno
condivido quasi in toto quello che esprimi;la tua rabbia,il tuo dolore per non poter fare di piu' per i figli,etc.Solo per quanto riguarda il blog di Beppe non credo che il suo scopo era di tenerci a bada.Grillo ci ha fornito la tela,i colori, e la tavolozza, ma il quadro, dovevamo farlo noi, e purtroppo, il risultato e' stato una macchia indistinta di colore.Un figlio all'estero,uno al nord,uno da poco diplomato,solare,buono,ottimista,attaccato alla sua famiglia e purtroppo alla sua sterile terra,a cui vedo giorno dopo giorno affievolirsi quel sorriso di chi, si affaccia alla vita, pieno di sogni e di speranze stroncate giorno dopo giorno da chi governa questo paese di merda e ancor di piu' dalla stragrande maggioranza degli italiani.
Chi la fa' la rivoluzione ?
Io ho i capelli bianchi,e tu ?
Lascia perdere ! I nemici li hai accanto a te e sono la maggioranza,altro che quelli che stanno a Roma...
Ti saluto

mara meo partenopeo 29.05.10 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto ha reso questo mese l'antitutto?

Piu' dei soliti 500 mila euro?

Se sono pochi potremmo fare una colletta.

Io metto cinque euro e voi?

Il Picconatore 29.05.10 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Alla vigilia di un periodo di disordini sociali che vedrà la caduta del governo Berlusconi e il suo avvicendamento col classico governo tecnico all'italiana, incaricato di varare nuove misure anti-sociali e repressive, occorre chiedersi se il Movimento, che ambisce al ruolo politico di governo nazionale non debba finalmente affrontare i temi cardine della rivoluzione economica e sociale da attuare in italia e in europa.è ormai chiaro che i paesi europei si vanno trasformando in democrazie autoritarie ad immagine della cina,mantenendo la massima parte della popolazione nella condizione di bassa qualità della vita,negazione dell'accesso ai mezzi di comunicazione,unilateralità del pensiero politico-economico,bassi salari e fardello debitorio perpetuo.

Il vero tema da discutere è quello del money supply:ovvero del controllo della politica monetaria e della elargizione del credito al mercato.
1.la Banca d'Italia torni di proprietà dello Stato italiano e di noi tutti e venga strappata alle mani dei privati. Basterebbe un aumento di capitale da parte del Ministero dell'Economia.
2. Far confluire tutti i beni mobili e immobili della Banca d'Italia in un fondo unico a copertura di nuova emissione monetaria.
3. Trasformare le filiali della Banca d'Italia in banche commerciali di credito privilegiato.Queste dovrebbero aprire linee di credito a favore di imprenditori per realizzare infrastrutture e investimenti nel campo dell'ambiente,dell'energia,della ricerca e della tecnologia.Il credito elargito dovrebbe essere a interesse zero o negativo a seconda della redditività del progetto e dell'interesse pubblico dello stesso.
4. Riformare i criteri adottati dalle banche commerciali per occultare i profitti nei bilanci ed evadere le tasse.
5. Introdurre un meccanismo di prelievo automatico sui profitti dei petrolieri stimati oltre il giusto formarsi dei prezzi di mercato.
6. Restituire al pubblico le società di servizi concessionarie dello stato (gestori rete internet, autostrade)

MARIO C., L'AQUILA Commentatore certificato 29.05.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi agita lo spirito della rassegnazione non ha capito nulla degli italiani,vedrete al momento oppurtuno i migliori usciranno allo scoperto e i peggiori soccomberanno! Parole del Signore!
Amen.

fulgy f., torino Commentatore certificato 29.05.10 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO ARRIVATI DOVE VOLEVANO LORO.
ALLA RASSEGNAZIONE.
ORA SI CHE E FINITA.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il federalismo, è una carota che, marfioni travestiti da padani, fanno dondolare davanti al muso di padani rintronati, per far loro tirare il carretto sul quale gozzovigliano assieme ai baccanti di "roma ladrona".
Poveri rimbambiti. Il federalismo, non lo avrete MAI! I voti della mafia, servono ai "fazzoletti verdi" per perpeturae l'"attaccamento" dei loro preziosi deretani alle altrettanto preziose poltrone.
Come i clandestini, fà troppo comodo per tenervi sotto pressione.
Via, andate a laurà, e zitti, senza protestare.
Avete notato che il "vostro" maroni, si è affrettato a dire che gli stiendi delle sue Forze dell'Ordine, non rientrano nel
"bloccco" degli stipendi degli statali?

antonio d., carrara Commentatore certificato 29.05.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento

*****
PEDOFILIA

Preghiera di riparazione in Vaticano.

"Per i colpevoli l'inferno sarà più duro"
Durissime le parole pronunciate da monsignor Scicluna, promotore di giustizia della Congregazione della Fede: "Sarebbe davvero meglio" che i loro crimini fossero "causa di morte".

http://www.repubblica.it/esteri/2010/05/29/news/pedofilia_il_vaticano_annuncia_per_chi_abusa_l_inferno_sar_pi_duro-4423953/?ref=HREC1-1
*****
----------------------------------------------

Oh porfarbacco!!!

Un Cardinale della Cattolicissima Chiesa Romana che addirittura augura la morte ai pedofili?

Dove mai sono finiti l'amore e il perdono?

Se ne impara sempre una nuova, non sapevo che ci fosse l'inferno "duro" e quello un po' piu' umano. Sta a vedere che satanasso ha incominciato ad applicare i diritti dell'uomo anche a casa sua.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 29.05.10 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando è che ci contiamo Beppe? Lancia una conta nazionale proviamo a fare qualcosa per dare uno scossone ai ladri che ci governano! Ci contiamo e facciamo il VDAYREVOLUTION !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 29.05.10 16:06| 
 |
Rispondi al commento

PER GIORGIO GIGOLOTTI.
Io ti chiedo scusa se ti ho rotto il c......
come dici tu.
Ma non ti rode di piu che questo governo ti abbia rotto il culo????????

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento

“IL GUAIO PIU’ GRAVE NELLA VITA”
IL GUAIO PIU' GRAVE NELLA VITA

Il guaio più grave nella vita
non è quando parole quali:
falsità
odio
schiavitù
guerra
slealtà
ingiustizia…
ti si ritorcono contro,
poiché ciò è… “normale”.
Il guaio più grave nella vita
è quando
a ritorcersi contro di te
sono parole quali:
Verità (o Sincerità)
Amore
Libertà
Pace
Lealtà
Giustizia.
Poiché ciò… non è normale.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento

per Jerry D Salerno

caro amico, ma ti sei reso conto in quale paese ti trovi ? alla base dei grandi movimenti di protesta, c'era gente che veniva dalle universita',dalle scuole,dalle fabbriche,che avevano una cultura non solo nozionistica ma principalmente della vita reale,quella di tutti i giorni.Gente che aveva motivazioni,ideali,ma sopratutto alto il concetto di solidarieta'verso i lavoratori,gli studenti, e le classi sociali piu' deboli.
Rabbrividisco quando osservo le generazioni che mi circondano:ignoranti,rozzi,senza motivazioni,senza interessi, tranne quello di stare, ore ed ore al telefonino, a dir cazzate o al massimo a programmare tra di loro dove avverra' il prossimo sballo del sabato sera.
E questi dovrebbero cambiar l'Italia ?
Tu ricordi bene:una volta, quei criminali che oggi stanno al potere, avrebbero dovuto guardare a destra e sinistra prima di uscire dal palazzo.
Oggi, lo sanno che, la' fuori, al massimo troveranno le Jene o il Gabibbo,se saranno proprio sfortunati, potrebbero incontrare un inviato di Report o Annozero,ma niente di piu'.
A Roma ci tengono fatti ! Lo so' e' triste,e' deprimente,ma la situazione e' tragica.....

mara meo partenopeo 29.05.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANOVRA: CONTRO-FINANZIARIA DEI CONSUMATORI, VALE 52MLD - NON TOCCARE LAVORO-PENSIONI; COLPIRE EVASORI, BANCHE E SPRECHI

29/05/2010

Vale 52 mld per le casse dello Stato la contro-manovra economica messa a punto dalle associazioni dei consumatori, che colpirebbe «evasori, banchieri, assicuratori e riciclatori» senza toccare «lavoratori e pensionati». Idea di Adusbef e Federconsumatori che hanno definito un testo alternativo alla manovra economica da 24 miliardi in due anni varata dal governo: è possibile, sostengono, ricavare molto di più con «equità», misure che non pesino sui cittadini, da una «tassa sulla speculazione» alla riduzione delle auto blù, da una scure su banche e assicurazioni al tagli di sprechi nella sanità. Le due associazioni di consumatori, guidate da Elio Lannutti e Rosario Trefiletti, giudicano «del tutto insufficiente» la manovra in Italia rispetto a quanto fatto, per esempio, in Francia e Germania per far fronte alla crisi che scuote l'Europa: «Deprime la crescita e mette le mani nelle tasche degli italiani con balzelli e pedaggi, allontana i flussi turistici con ticket nei centri storici ed inibisce quel minimo ricambio di un salutare turn over nei flussi di lavoro con il blocco delle finestre pensionistiche». Pagano, dicono Lannutti e Trefiletti, «i soliti lavoratori, pensionati, artigiani e pmi». E non «banchieri, monopolisti ed assicuratori che non vengoni sfiorati dai costi di una crisi da loro stessi provocata». Da qui la ricetta alternativa , una «contromanovra basata su equita» che ridistribuisce «il peso dei sacrifici verso coloro che hanno lucrato, almeno negli ultimi 10 anni». Adusbef e Federconsumatori suggeriscono quindi un recupero di 16,5 miliardi dai beneficiati dello scudo fiscale, con una «cedolare secca del 16,5%, che sarebbe comunque »la metà rispetto a quanto hanno versato al fisco i contribuenti onesti.

segue...

http://www.controlacrisi.org/joomla/index.php?option=com_content&id=6111&view=article


Renzo Bossi sta al solito bar con gli amici per bere il solito grappino e discettare dottamente di politica.

Un suo amico, discretamente, gli fa notare che ha una scarpa nera ed un marrone.

Si lo so, risponde sconsolato Renzo, ma purtroppo nella scarpiera ce n'era solo un altro paio uguale.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 29.05.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NESSUN TELEGIORNALE HA AVUTO IL PERMESSO DI DIFFONDERE QUESTA NOTIZIA

Ieri il Senato ha approvato il cosiddetto pacchetto sicurezza (D.d..L. 733) tra gli altri con un emendamento del senatore Gianpiero D'Alia (UDC) identificato dall'articolo 50-bis: "Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet"; la prossima settimana Il testo approderà alla Camera come articolo nr. 60.
MI RACCOMANDO GRILLINI ATTENTI A QUELLO CHE SCRIVERE.
E dopo questo invece di andare noi da loro.
VERRANNO A PRENDRCI LORO NELLE NOSTRE CASE.
Bravo Beppe bravo MOVIMENTO 5 STELLE.
STIAMO ANDANDO PROPRIO NELLA GIUSTA DIREZIONE.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANDIAMO TUTTI A BERGHEM

Dov'è? In Italia.
Bergamo ha cambiato nome sulla bandiera secondo il dialetto padano.
A me sembra di sentire Alberto Sordi quando diceva:'all'epeche nostra andavamo a bergheme.'

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 29.05.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento

oggi ho guardato il TG3 per sordomuti.
ero curioso di vedere che gesti fanno per nominare Bocchino.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 29.05.10 15:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

“I FIORI NEI MURI”

Avete mai fatto caso a quei fiori
che crescono nelle crepe dei muri,
a quei fiori che sembrano esistere - e resistere
soltanto per scommessa…
a quei fiori che s’attaccano alla vita
con ogni loro fibra,
succhiando con caparbia avidità
ogni più miserevole goccia d’acqua
e di umidità?
Li avete mai osservati da vicino
quei fiori
che aggrappati ai sassi
resistono alle più violente intemperie,
al gelo delle notti
e ai raggi brucianti di un sole spietato
con straordinaria, ammirevole forza?
Ebbene…
certe persone sono come quei fiori.

(e.b.)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Chi frequenta questo blog è stato pure preso di mira perchè messo nel mucchio, anche impropriamente (qualunquismo e altro).

Forse continuano a tenerlo sotto controllo, ma non possono esimersi a distinguere i post intelligenti e pertinenti dalle solite lamentele
senza rispetto.

spero che sia così....

Portiamo argomentazioni valide, è meglio.

(magari c'è qualcuno che ha l'idea di come fabbricare un motore gravitazionale, che si fa,
lo mettiamo ai ferri?)

s p 29.05.10 15:21| 
 |
Rispondi al commento

...continuare a scrivere,scrivere, e ancora scrivere,facendo una mega indigestione di parole,di volta in volta, sempre piu' inutili......
Pazienza...! Moriremo col mouse in mano e il culo pieno.....
Non e' che forse il blog non ha piu'ragione di esistere ?

mara meo partenopeo 29.05.10 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sssssss .... non si deve sapere...

http://www.youtube.com/watch?v=mgL59t2HZ3k

...eppur si muove....

xxx xxx 29.05.10 15:10| 
 |
Rispondi al commento

si parla dell'abolizione delle province, ma ce l'avete un cuore?

c'è un esercito di politici trombati, o impresentabili, o in parcheggio, o pluristipendisti che lavorano nelle province.

E quando si tratta di difendere lo stipendio la gente va anche a vivere sui tetti.

Figuratevi questi, che invece che andare ad accamparsi sulla terrazza della provincia basta che tirino su una cornetta del telefono e facciano un paio di telefonate ...

Le province non le chiuderanno mai, è già un miracolo se non le aumentano.

Senza contare la gente normale o quasi che lavora nei palazzi come amministrativo o simili.
Servono da scudi umani.
Che fai li licenzi?

le province chiuderanno comunque, fra qualche settimana o mese, insieme alle scuole, agli ospedali, e a tutto quello che è statale, dopo che l'italia sarà ufficilmente fallita.
Ora siamo in un periodo di transizione: siamo falliti ma non è ancora ufficiale.

direi che se qualcuno ha soldi in banca sarebbe il caso non aspettasse troppo a ritirarli, a breve scoppierà la tempesta

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 15:10| 
 |
Rispondi al commento

RPETO PER CHI NON AVESSE CAPTO.
PERCHE IL MOVIMENTO 5 STELLE NON SI MOBILITA?????????????????????????????????????
ADESSO CREDO ABBIATE CAPITO COSA AVEVO DETTO PRIMA.
QUALCUNO MI PUO RISPONDERE?
GRAZIE.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito italiano è meno pericoloso di altri perchè copre circa il 30% della ricchezza indivuduale, completa di ogni apporto.

Oltre ad essere coperto per larga parte da noi italiani.

In tal senso l'Italia è una nazione candidata a
essere depredata.

Nei pascoli del nord america c'erano solo bufali
e noi eravamo senza saperlo una nazione.

Guai ai vinti.

s p 29.05.10 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo post l'ho scritto su repubblica.it
a proposito dei beceri leghisti che continuano a
fare proclami razzisti ma sopratutto vogliono fare solo cose nuove e saporite.

LA SPAGNA OGGI è STATA DECLASSATA (da AAA a AA+) ! CHE SI FA LI CHIAMEROMO TERRONI ? BISOGNA ESSERE INTELLIGENTI E ADEGUATI ALLE CIRCOSTANZE. CHI VA FUORI TEMPO O STONA DEVE ESSER MANDATO A CASA (A STUDIARE). SE TUTTA L'EUROPA SI FA CONCORRENZA SUL TECNOLOGICO, ALLORA SARà PEGGIO DEL CANE CHE SI MORDE LA CODA. VEDO I PAESI MENO DOTATI, ANCHE IN INNOVAZIONE, COME CANDIDATI A FORNIRE ALTRI BENI. ESISTE PERTANTO UNA LEGGE DELL'ECONOMIA CHE SI OPPONE ALLA GLOBALIZZAZIONE, E SI CHIAMA AUTARCHIA. LO STESSO MOTIVO PER CUI L'AMERICA PRODUCE TUTTO. IL SUD ITALIA PUò PRODURRE MOLTO PER IL NORD . EPPURE DICONO TUTTI CHE HA SBAGLIATO E SBAGLIA ! PERCHè NON MANDIAMO A PRENDERE I BENI AGRICOLI DAL NORD AFRICA? PERò TUTTI INSIEME, SICILIA E LOMBARDIA E TUTTE LE ALTRE REGIONI ! L'ITALIA è OGGI COME UNA VIPERA CHE SI è MORSA LA LINGUA.

(per capire i sistemi bisogna essere sistemisti, ma vi ricordo che tutti siamo dei sistemisti, alcuni ignoranti altri che conoscono le leggi principali e fondamentali della natura).

Per combattere la mafia occorre lo Stato, non occorre il sacrificio di tutti.
Al nord occorrerebbe smascherare i propri imbroglioni di turno.

I soldi piacciono a tutti, non occorre essere dei mafiosi per affamare il prossimo, il più delle volte la gente non si accorge come con certi individui è divenuta povera.

Il cannibalismo è perciò un fenomeno ormai scomparso nella nostra società.
Era diffuso in tutto il pianeta, oggi c'è chi ne ha paura lo stesso.

I cannibali sono perciò i mangiatori di altri uomini, a prescindere dalle ragioni che li spingono a tale gesto.


s p 29.05.10 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“I FIORI NEI MURI”

Avete mai fatto caso a quei fiori
che crescono nelle crepe dei muri,
a quei fiori che sembrano esistere - e resistere
soltanto per scommessa…
a quei fiori che s’attaccano alla vita
con ogni loro fibra,
succhiando con caparbia avidità
ogni più miserevole goccia d’acqua
e di umidità?
Li avete mai osservati da vicino
quei fiori
che aggrappati ai sassi
resistono alle più violente intemperie,
al gelo delle notti
e ai raggi brucianti di un sole spietato
con straordinaria, ammirevole forza?
Ebbene…
certe persone sono come quei fiori.

(e.b.)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo un popolo di merda,,,,e bue,,,,


diggiamolo.....

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma non abbiamo un movimento chiamato 5 STELLE.
No lo chiedo perchè alle regionali credo che abbiamo avuto parecchi voti,quindi dovremmo essere in tanti.
Perchè il nostro movimento non si organizza e si scende finalmente per strada.
No lo dico perchè una cosa è certa.
Se non approfittiamo adesso che la gente e delusa di questo governo e parlo anche di chi l'ha votato.
Ne il movimento e nemmeno il blog ha piu ragione di essere.
MI SBAGLIO??????

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento

un paio di giorni fa papisilvio si è paragonato a mussolini.

Ha fatto tutto da solo, e dire che s'incazzava quando ce lo paragonavano altri.

Per rendere la cosa ancora più stupida ha pensato bene di farlo in Francia, davanti al giornalismo mondiale, giusto per non rischiare che fedeminzolinivespacapezzonebondi smorzassero la cosa sul nascere.

Nel farlo ha tirato di mezzo i famosi FALSI diari di mussolini, propietà del suo acerrimo compare dell'utri.
Quindi probabilmente aveva in mente di fare una marchetta a quest'ultimo, spacciando per verosimili o addirittura veri questi diari FALSI.

Allora nell'ordine ha fatto:

una figura di merda internazionale
una marchetta a un mafioso
una truffa

grazie presidente, e complimenti!

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Ammutinamento del Bounty, avvenuto nel XVIII secolo, è il più famoso ammutinamento nella storia della marina britannica.
Spero sia questa la barca.

va tutto bene, (terra) Commentatore certificato 29.05.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MENO MALE CHE SILVIO C'E'

Io dico meno male ci siete voi e tutta l'Italia che non si arrende al menefreghismo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 29.05.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

--------L'ITALIA RIPUDIA LA GUERRA------------------


l giorno dopo l'attentato contro gli italiani in Afghanistan, i nostri parà e gli americani hanno attaccato e bombardato insieme un accampamento talebano: si ignora il numero dei morti. Il governo di Roma non ne ha fatto parola, ma il via libera sarebbe stato stato dato dallo stesso La Russa.

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al mondo se c'è una cosa facile , è criticare tutti e tutto. In poche parole essere dei cani sciolti o dei liberi pensatori. Nostro malgrado il '68 ci ha lasciato buoni concetti e cattive abitudini. Queste ultime si sono molto amplificate, sopratutto a livello personale. Ieri si contestavano cose per il bene di tutti o per la maggioranza degli Italiani, oggi si mira di più a fare del "casino" solo per il proprio tornaconto. Craxi per il suo egocentrismo ha quasi sfasciato l'Italia, Berlusconi per non andare in galera e ingrandire il suo tornaconto economico, con il coltello tra identi ha mistificato delle solenni falsità(l'italiota ci sta credendo ancora). DaLema per il suo egoismo ha sfasciato l'unico partito che difendeva i diritti dei lavoratori a favore delle banche, continuando a fare danni. Non cito altri come Casini, Rutelli, Fini, ecc. percheè non si finirebbe più. La sincerità e la buona fede tra i politici di questi tempi l'anno cremata.
Un appello per tutti: Quanto più critichiamo la CGIL sempre peggio per i lavoratori andrà !.

luigi mosti 29.05.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Quando c'erano le BR, Lotta Operaia, Lotta continua,e tutte le sigle dell'estrema sinistra, i porci ci pensavano 10, 100, 1000 volte prima di fare una legge una porcata!

Fin a quando ci sono stati i "mangiabambini" si sono acquistati diritti sul lavoro e diritti sociali e civili!

[...]

Roob Zarathustra, Caput Mundi
*****
----------------------------------------------

E' vero invece il contrario!

Sono proprio state quelle sigle estremiste di sinistra, insieme alla controparte estremista di destra, che con le loro azioni hanno portato i governi di allora a varare leggi che hanno addensato poteri sempre piu' grandi nelle mani dei politicanti attuali.

La sbornia di potere e' oggi cosi' grande che come vengono eletti si tramutano tutti in padreterni che non devono rendere conto di niente a nessuno e procedono come meglio gli aggrada perche' non c'e' niente che li possa fermare.

Le conquiste sociali le hanno fatte uomini e donne di tutti i colori con immani sacrifici, non quei pochi deficenti della lotta armata che sarebbero dovuti essere stati eliminati a vista.

Quella teppaglia rosso-nera ha contribuito enormemente a quello che e' diventata oggi l'Italia.

Altro che "quando c'erano loro...".

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 29.05.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlare è sempre e troppo spesso facile.
Beppe Grillo è un grande uomo d'affari, ma quanto può aiutarci a portare il nostro paese sulla giusta strada?

Secondo me non può in alcun modo....ma è un mio pensiero.


quando la manovra qualche anno fa, la varò visco la gente lo criticava e il governo Prodi cadde...se si fosse continuato con la politica fiscale ora non saremmo conciati cosi.

Raffaello Croci 29.05.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Saranno circa 5,4 milioni - secondo l'indagine di Federalberghi - gli italiani che approfitteranno del 'ponte' del 2 giugno per concedersi un primo assaggio di vacanze estive, dormendo almeno una notte fuori casa (meno 7% rispetto al ponte dello scorso anno). Di essi la stragrande maggioranza, pari all'87,5% (rispetto all'88,2% del 2009) rimarrà in Italia. Un restante 11,6% (rispetto all'11,8% del 2009) andrà all'estero.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 29.05.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mah...sarà....intanto loro (vip & co. SpA) comprano yacht da svariate decine di milioni di euro pasteggiano a crystal si fregano i meglio pesci con la pesca d'altura che poi lo chef gli prepara a puntino e non lo pagano un cazzo, che poi per accendere soltanto un mostro del genere ci vogliono 10000 euri, e voi lì... a fare il tifo per questa gente, dalla zattera...per ora...

roberto scuro (uccello scalciante) Commentatore certificato 29.05.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento

CONTROSENSO PADANO

mentre i papà ce l'hanno duro

le mamme sfornano figli coglioni

il ginecologo padano intervistato, non sa fornire spiegazioni in merito!

gulp

la Lega dei cazzari ringrazia sentitamente.

Memmo P., Rome Commentatore certificato 29.05.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Ai tempi di Vittorio Amedeo II di Savoia, la Corte torinese gravava ben poco sull'erario. Le 330 persone di alto rango al seguito del re e della regina non ricevevano un quattrino per ricoprire i vari ruoli di cancelliere, gentiluomo "di bocca", grande elemosiniere, maestro di cerimonia, maggiordomo, paggio, scudiero e così via. Essere stati scelti per farlo era considerato un privilegio di per sé. Inoltre lo stesso sovrano era molto economo: ad esempio, aveva calcolato in 35, e non di più, i pezzi di legno che si potevano bruciare ogni giorno nel palazzo, cioè neppure uno per stanza!

Roberto C., Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

è stata scritta la norma «salva-cricca». Il pd pronto ad occupare l'aula..........................
hei del PD invitateci veniamo anche noi!

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

ci sarebbero un paio di cose da fare, per questa crisi.
Prima di tutto, la riduzione degli stipendi dei politici dovrebbe essere del 50% (sarebbero comunque i più alti d'Europa), ma per questo dovremmo fare un referendum (ci vuole la spinta dal basso, loro non la farebbero mai, ma con un po' di organizzazione centralizzata noi ce la faremmo).
Secondo punto, che può dare un contributo fortissimo: siamo in tempo di dichiarazione dei redditi e scelta dell'8 per mille. Smettiamola di devolverlo alla chiesa cattolica, che in crisi non è di sicuro! E nemmeno di non fare la scelta, che tanto sempre ai cattolici vanno. Facciamo espressa scelta di darlo allo stato (io ho già fatto così). A noi non cambia nulla (tanto comunque ce li levano), ma se qualche politico sponsorizzasse questo atto di responsabilità sociale contro la crisi, sono sicuro che troverebbe molti consensi. La crisi ci riguarda tutti, molto più del contributo alla chiesa cattolica, insomma.

Beppe, non si dovrebbe provare a spargere un po' la voce?

Carlo A. 29.05.10 13:42| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quantooooooooo mancaaaaaaaaa?!?!!?!?!?!?!!!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Guardate la realtà, senza fregature.
Su

http://www.anakedview.com/

...e poi ne riparliamo...


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 29.05.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.italysoft.com/news/la-repubblica.html

IL COLLOQUIO
Ciampi: "La notte del '93
con la paura del golpe"

Parla l'ex presidente della Repubblica: "Alle quattro di notte parlai con Scalfaro al Quirinale e gli dissi 'dobbiamo reagire'. Grasso dice cose giuste"

ARTICOLO DA LEGGERE!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento

ultimissime:il benefattore che aveva pagato la casa a Scajola si e' rifatto vivo:il beneficiario stavolta e' Piersilvo Berlusconi che si e' trovato uno yacht di 30 mt .si e' subito attivato chiamando Scajola per sentire se c'erano novita'.niente da fare.Aiutiamolo nella ricerca : il suo ufficio stampa a breve fornira' un numero di telefono con € 10 di scatto alla riposta e € 20 al minuto per eventuali informazioni

giacomo r. Commentatore certificato 29.05.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento

MILANO - Nel primo trimestre dell'anno, l'ottavo consecutivo, i fallimenti delle società in Italia sono stati 2.800, con un aumento del 27% rispetto allo stesso periodo del 2009.

Lo afferma il Cerved, gruppo specializzato nell'analisi delle imprese e nella valutazione del rischio di credito, secondo cui il settore più in difficoltà è l'industria, che accusa un incremento del 41% e un 'insolvency ratio', cioé il tasso di fallimenti ogni 10mila imprese operative, del doppio rispetto alla media azionale. Malissimo il comparto dell'auto, che nel primo trimestre 2010 registra un incremento del 118%.

La Regione con il maggior numero di chiusure è la Lombardia, che l'insolvency ratio più alto in Italia. In termini percentuali, forte l'incremento accusato dal Piemonte (+61%), mentre nel Nord Est l'aumento più consistente si registra in Veneto (+62%). Il Mezzogiorno continua invece a evidenziare una corsa dei fallimenti meno veloce rispetto al resto del Paese. Secondo Cerved, nel primo trimestre 2010 anche il numero di domande di concordato preventivo ha toccato un nuovo record, con 286 casi e un incremento del 37%.

Con gli stipendi alla fame per mantenere sti' stronzi cosa dobbiamo comprare?

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Manovra oggi al Colle Manca firma del premier
Berlusconi firmera' il testo definitivo dopo le valutazioni del Capo dello Stato

----------------------------------------------------
----------------------------------------------------

in modo che dopo eventuale firma si possono aggiungere eventuali altre cazzate.
Tanto nopolitano dorme e non si accorge di niente!

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

15 MAGGIO 2010

Il governo annuncia la manovra da 25 miliardi.

Ricordiamolo tutti:IL GIORNO DEL BLUFF.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 29.05.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Il giorno dopo l'attentato contro gli italiani in Afghanistan, i nostri parà e gli americani hanno attaccato e bombardato insieme un accampamento talebano: si ignora il numero dei morti. Il governo di Roma non ne ha fatto parola, ma il via libera sarebbe stato stato dato dallo stesso La Russa

Viva LA RUSSA uomo del partito dell'amore e dell'omertà

Fascista era e fascista rimane ...

franco f. Commentatore certificato 29.05.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le spese inutili del governo
29.05.2010


“ I MINISTRI VOGLIONO PURE L’IDROMASSAGGIO”
Di Giovanna Casadio

http://www.difesa.it/Sala+Stampa/Rassegna+stampa+On-Line/PdfNavigator.htm?DateFrom=29-05-2010&pdfIndex=27


VALLO A SPIEGARE

-All'imprenditore del nord che il governo nel quale confidava sta applicando la tracciabilità proposta dai comunisti.
-All'elettore padano che il federalismo non si può fare e mai si farà.
-Ai figli del miracolo del nord est che la scuola e l'univesità sono inutili, perchè basta la scuola radio elettra per diventare parlamentare e basta essere ripetenti al liceo e figli 'd'arte' per avere un posto nel palazzo.
-Che le province non si possono abolire per gli interessi di una parte del governo che loro hanno votato.
-Che i parlamentari che hanno votato hanno gli stipendi più alti e girano in macchine blu a sbafo della comunità.
-Che i loro idoli siedono allo stesso banco dei porci che si spartiscono i bottini trafugati alla comunità e nascondono la verità sul deficit della nazione.
-Che sono consensienti per votare una legge che tappa la bocca a scandali e corruzione.

Vallo a spiegare al popolo padano che al loro 'celodurista' gli si è ammosciato perchè sta pappando troppo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 29.05.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


OT. Ultime notizie marea nera 29 maggio - Le condizioni favorevoli del tempo stanno permettendo di controllare con successo le operazioni di bruciatura controllata del petrolio in mare. Si tratta di operazioni coordinate impiegate sopra l'acqua, sotto l'acqua, in mare aperto, e vicino alle zone costiere, nel tentativo di proteggere la costa e la fauna selvatica. L'operazione "Top Kill" intanto prosegue e i risultati secondo le fonti arriveranno, seppure non nell'immediato.

Alcuni numeri sulla marea nera

Sono 20 mila le persone impiegate per la protezione il litorale e la fauna selvatica.

Circa 1.400 imbarcazioni sono impegnate in mare, tra cui skimmer, rimorchiatori, chiatte e navi per recupero, contenimento e pulizia, oltre a decine di aerei, veicoli telecomandati, e più unità mobili di perforazione offshore.

Circa 1,9 milioni di metri di braccio di contenimento e 1,5 milioni di metri di barriera sorbente sono stati dispiegati per contenere la fuoriuscita.

Sono stati recuperati circa 11,8 milioni di litri di acqua miscelata a greggio


Ultime notizie sulla Marea nera - L'hanno chiamata "Top Kill" l'operazione che avrebbe finalmente permesso la chiusura della falla del pozzo petrolifero della Bp che da settimane immetteva greggio nei mari del Golfo Messico. Al momento però i risultati incerti e deludenti. Il portavoce di Bp, Andy Gowers, ha riferito che l'operazione Top Kill sta andando avanti e continuerà almeno per altre 48 ore.


Intanto la NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) ha esteso la zona di divieto di pesca nel Golfo del Messico in misura precauzionale per garantire che i frutti di mare siano protetti e sicuri per i consumatori.
L'area chiusa al momento è di circa 60,683 mila miglia quadrate, che è circa il 25 per cento delle acque federali del Golfo del Messico. Questo significa che circa il 75 per cento delle acque federali sono ancora disponibili per la pesca.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica. Gli anni ’80 scivolano via tutti d’un fiato: la Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia. Ma il vero show doveva ancora iniziare.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo. Bossi lo sa, ma il rischio vale la candela.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL FACENDOSI VENIRE UN COCCOLONE: Bossi e la showgirl (Luisa Corna) quando il senatur si è sentito male per l’eccessivo sforzo che stava facendo, gli si è alzata notevolmente la pressione provocando un inizio di emoragia che si è evoluta in un vero e proprio ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 12:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho una proposta!
Dato che gli Americani sono così bravi nell'insabbiare e prendere per il culo il mondo intero, perchè non assoldiamo la CIA per far fuori lo Psicomafio?

Claudio Albergo 29.05.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Quando c'erano le BR, Lotta Operaia, Lotta continua,e tutte le sigle dell'estrema sinistra, i porci ci pensavano 10, 100, 1000 volte prima di fare una legge una porcata!

Fin a quando ci sono stati i "mangiabambini" si sono acquistati diritti sul lavoro e diritti sociali e civili!

Gente antisistema che s'incazza perchè qualcuno denuncia e smaschera i "fascisti del terzo millennio" portando a sostegno il diritto di manifestare, senza sapere, forse, che questi neofascisti che impestano le periferie urbane e le province italiane sono il braccio armato del potere, questi fascisti godono sempre di un grado d'impunità più elevato di qualsiasi altra sigla o movimento, si conoscono per nome con gli agenti di polizia, s'infiltrano in qualsiasi evento per poterlo contrallare e cambiarne i significati più profondi!

C'è chi racconta la storia CONTANDO I MORTI e vorrebbe che anche gli altri facessero così, questi che CONTANO I MORTI svolgono il gioco subdolo di prendere il socialismo reale è farlo passare alle masse come il "comunismo"!

Non c'è più la lettura di Platone, Rousseau e Marx(per citare solo i "pilastri") e lo studio sulle loro parole. NO. Si parla di "comunismo" come conviene all'oligarchia CAPITALISTA!

La borghesia distrusse le aristocrazie feudali, ma la borghesia sarà a sua volta ditrutta, può ritardare la sua fine, può restringere le maglie del potere della "civiltà", può mettere in ginocchio interi Stati combattendo una guerra finanziaria, ma la Storia la vuole sconfitta appena i rapporti di produzione non saranno più in grado di giustificare la situazione precaria dei popoli!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 12:12| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Obama mentre scrutava l'orizzonte sulla spiaggia della Louisiana ha avvistato una zattera alla deriva ed ha sentito un gran puzzo di cadavere.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 29.05.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento

SACRIFICI

C'è gente che per ottenere l'ipad si fa 48 ore di veglia, dorme per strada e non ha un minuto per sputare in faccia a quelli che entarno ed escono dai palazzi della vergogna.
Vergogna italiani rimbecilliti.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 29.05.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DANTE E FIORENTINI NELL'INFERNO
-Pool Diacronico-
Il "Non ti curar di loro" è la legge che emerge nelle fiamme dell'inferno dantesco. I dannati, i disperati, gli emarginati, "le vergini miserabili" & C. devono essere lasciati al loro atroce destino. Da una parte il poeta che ha rivoluzionato il mondo dormendo, dall'altra il partigiano che ha collaborato alla liberazione patendo le sbarre dell'inferno nazi-fascista. Suddetto partigiano violò la legge infernale anche dopo la guerra intervenendo in difesa di un altro eroico ex partigiano che non appena la Repubblica italiana stava per essere portato via dalla celere; egli intervenne in sua difesa informando i celerini di chi egli fosse ma fu immediatamente pestato e portato in carcere. La Costituzione dorme dalla sua nascita grazie al silenzio di chi segue la legge infernale divulgata da "IL SONNO POETA". "Cu urbu, sordu e taci campa cent'anni in paci".

sandro petrini 29.05.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Nel mentre che Tremorti, blocca le pensioni, mette le mani nei pantaloni dei poveri cristi, la casta continua a ballare sul Titanic, sbattendosene del disatro imminente.

Continuano a ballare, sti impuniti farabutti, perchè per loro la crisi non esiste, continuano a ricevere prebende e privilegi, l'ultimo è per gli ex-farabutti del Parlatorio che sono la bellezza di 2.238, che siamo costretti a mantenere oltre i 1.000 tuttora assisi sui comodi scranni in Parlamento.

Ebbene questi ex-farabutti andati in pensione dopo 2 anni e mezzo di contributi, nel 2008 hanno ricevuto pensioni per un totale di 138 milioni di euro, con un piccolo intoppo, che i contributi versati dai loro colleghi di casta ammonta a 10 milioni di euro.

Gli ex-parlamentari ricevono pensioni per 13 volte i contributi versati, questi ladri di professione, e noi poveri scemi ripianiamo il deficit della loro cassa pensionistica per permettergli pensioni milionarie.

La Bastiglia 1789 - Montecitorio 2010, che ce vò ?

Giorgio O. Commentatore certificato 29.05.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO IL POPOLO ERA DISINFORMATO ED IGNORANTE.
SOFFREVA MOLTO MENO....

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Beppe Grillo o membro dello staff o chi per voi ha scritto il post.

La metefora della zattera calza proprio a pennello,
ma mi permetto di aggiungere alcune considerazioni personali...
Voi che leggete ogni giorno i nostri commenti vi siete accorti che,secondo il mio modestissimo parere,appena davanti alla zatterina della cricca,
ci stá uno zatterone con noi tutti sopra e dove il cannibalismo é giá di uso corrente?
Vi siete accorti,vedendo cosa stá o é diventato il blog,che per andare a cercare uno straccio di confronto sui contenuti bisogna prima passare da un tutti contro tutti fatto di insulti e volgaritá che del confronto non hanno la benché minima traccia?
Vi siete accorti o no che siamo rimasti,piú o meno,un centinaio di bloggers che,per la stragrande maggioranza del tempo no fá altro che litigare e insultarsi?
Vi siete accorti che dal giudicare i contenuti si stá o si é giá passati col giudicare le persone?
Vi siete accorti che non esiste quasi piú spazio per un sano anticonformismo?
Vi siete accorti di averci messo in mano un mezzo straordinario per far sentire la nostra voce e di che uso scellerato se ne stia facendo?
Ma allora vi voglio chiedere...
Ma questo é sempre il blog di Beppe Grillo?!
Questo é il blog del non statuto,della democrazia dal basso,delle proposte innovative che avrebbe dovuto coinvolgere tutti i settori della societá e,soprattutto,quello della non politica?!
Mi sembra piú che palese la provenienza politico/culturale della maggior parte dei bloggers,ma molti sembrano non volersi accorgere che qualcuno resta coerente con i motivi della nascita del blog e non vuole rinnegare o criticare nessuna ideologia del passato,comunista o capitalista che sia,le quali,in passato abbiamo sposato,seguito o prpagandato...,
semplicemente ha voluto resettare e non ne vuole piú sentir parlare!
No,perché a me pare che di politica,quella vecchia,quá se ne cominci a trovare anche troppa,per i miei gusti...!
E allora...,
CONTINUA.....

Donato S., Vienna Commentatore certificato 29.05.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il testo della manovra all'esame di napolitano, siamo al sicuro, in buone mani, firmerà, le scommesse sono valutate 1 contro 100. Voglio intende un euro per prendere o,1 cent.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.05.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una risposta immediata a una crisi improvvisa?

Ahahahah... che comico... che sagoma... ahahah... aiutatemi che svengo...

In che mani siamo, e il bello è che questa immane cappellata è stata ripetuta anche dai TG.
Crisi immediata?
I casi sono due:
1) Ci credono davvero -> siamo governati da coglioni
2) Non ci credono -> Mentono sapendo di mentire.

PUNTO.

Gianluca Gendusa, Firenze Commentatore certificato 29.05.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Ce solo da piangere!
Le fasi di LUTTAZZI si sono avverate tutte!

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento

napolitano fà fisioterapia alle mani in attesa di prendere la penna per firmare......come al solito!

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA quanto sto ridendo... non ve lo posso nemmeno dire... in effetti POCO !

A guardarvi da qui mi sembra di essera appoggiato ad una balaustra che ha vista su di una bella tonnara... e indovinate chi siete voi ? ESATTO !
Siete tutti dei TONNI !

Inutile che vi agitiate... hanno già chiuso le reti... non si scappa più... adesso è tutto un dimenarsi, un aizzarsi, un inutile combattimento tra medesimi destini...

L'unico modo che avreste per evadere sarebbe proprio EVADERE, scappare, ma serve coraggio.

Invece no... siete tutti li, preoccupati ma INCAPACI... Anzi, capaci solo di dimenar le code ma non di assestare un bel morso.

Fate davvero tenerezza e anche un po di pena.

Spero che anche qualcuno di voi TONNI sappia affrancarsi e spero di trovarlo al mio fianco quando quelli che erano capaci solo di blaterare e
di lamentasi avranno FINITO e comincerà il momento di chi ha le palle per AGIRE senza troppa propaganda... senza raccogliere firme, senza inutili riunioni di piazza.

I colpevoli LI CONOSCIAMO tutti. Hanno un nome, un cognome e pure una residenza.

Mentre voi tonni verrete macellati ci saranno squali che prepareranno la replica. Ormai la strada è presa, non si torna indietro.

L'importante è che i TONNI facciano i tonni e che gli squali abbiano il giusto "punto" d'appetito.

State certi che NON TUTTI il ladri di stato avranno modo di godersi il BOTTINO. Personalmente sono certo di riuscire a portarne con me almeno 3 e i nomi li ho già scelti...

Alla fine non ci sarà chi ci ha guadagnato... spero solo di essere tra quelli che ci avranno rimesso meno. E sono su una buona strada non avendo più niente da perdere che non sia il futuro dei miei figli. E questo mi da una forza che nemmeno tutti i soldi rubati del mondo mi darebbero... questa è la differenza... IO A QUELLE MERDE GLI MANGERO' IL FEGATO A MORSI. Poi lo sputerò in faccia ai loro figli...

Odore di Paura 29.05.10 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leghisti, dove siete?
Vi siete accorti dell'ennesima presa per il culo?
Ma l'intento dei vostri governanti non era quello di sopprimere tutte le province?
Ah già, dimenticavo: Roma ladrona damme na poltrona...

Franco F. Commentatore certificato 29.05.10 11:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

un GOLPE può iniziare anche cosi' con il cambio della bandiera .....

Nuova bandiera della Provincia
Tutta verde con «Bèrghem»

http://www.bergamonews.it/bergamo/articolo.php?id=26872


......... poveracci !!!!

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento

----------SUGGERIMENTI UTILI---------------------


L'altra grana che il premier deve risolvere al più presto è quella della successione a Claudio Scajola. "Stiamo lavorando ma non ho ancora trovato la persona adatta".

Berlusconi perche non scegli BEPPE GRILLO sarà all'altezza del compito?
E' pure genovese!!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Nel darvi il buongiorno è duopo una domanda.
QUANTOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 11:12| 
 |
Rispondi al commento

NON TI CURAR DI LORO -DANTE, INFERNO-

Un noto poeta romano, quasi sessantenne, vede un ragazzo in lacrime, disperato davanti a due uomini, con far duro, e si informa di ciò che sta accadendo.
Egli viene subito allontanato a spintonate dai due loschi figuri che gli dicono di farsi gli affari propri e che, essendo loro in borghese, si qualificano solo a voce di appartenere alla Municipale, senza mostrare alcun tesserino e dandogli dell'idiota ed infine denunciandolo. E' vero, alcuni diranno: chi te l'ha fatto fare? Siamo italiani, brava gente, perché "cu urbu sordu e taci campa cent'anni in paci". La denuncia è presso la prima compagnia Municipale di Roma. L'ambulante non si sa in quale cpt l'abbiano deportato. Silenzio, la Costituzione dorme.

sandro petrini 29.05.10 11:11| 
 |
Rispondi al commento

"Berlusconi ha affermato che "siamo tutti sulla stessa barca" agli imprenditori di Confindustria che invece di applaudire si toccavano".
A dir la verità ci tocchiamo anche noi, da tempo. Per quanto razionali si possa essere, troppe,veramente troppe e di dimensioni colossali sono le disgrazie che ci stanno capitando.Forse "il malocchio" non è del tutto una favola.Se ci crede Gillo Dorfles, perchè non dovremmo anche noi avere un qualche piccolo dubbio ? Chi è in grado di levarlo agli italiani, si faccia avanti.

Claudia - Ts 29.05.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
Conservate i santini elettorali per ricordare chi ha sostenuto questa follia, per poi chiedere risarcimento danni
€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€

bruno senza vespa 29.05.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento

E NON VISSERO FELICI E CONTENTI…
La favola berlusconiana è finita e, a onor del vero, per chi non era i malafede o idiota, non è neanche mai cominciata.L’epopea del peggior uomo politico che questo paese abbia mai conosciuto potrebbe essere arrivata al termine; solo un’opposizione invertebrate un sindacato attendista concertativo lo possono tener in vita.Questo Robin Hood alla rovescia, questa Vanna Marchi della politica, merita il maggior disprezzo possibile, grazie alle sue televisioni criminogene spacciatrici all’ingrosso di idiozia, è riuscito a turlupinare buona parte di questo paese…..chi ha votato Berlusconi lo ha fatto perché si immedesimava in questo spregiudicato affarista, oppure perché è semplicemente fesso…come chi crede di fare un affare colossale mettendosi nella mani del furbetto di turno, guardate che esiste una complicità masochista che unisce il truffato e il truffatore.Ma adesso è il momento della verità; e come nella peggiori famiglie quando subentrano difficoltà economiche ci si scanna….infatti il furbastro tenta di venderci la bufala che il “cattivo” è Tremorti..
continua;
http://informazionedalbasso.myblog.it/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 10:56| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

RAZZISMO IN VENETO

---
PADOVA - Emarginata dai compagni di classe perché “puzza di romena”, una tredicenne di Solesino ha cercato di uccidersi gettandosi dalla finestra di casa. È accaduto una settimana fa, ma solo ieri la vicenda è stata resa nota. A divulgare i motivi che hanno spinto la ragazzina a tentare il suicidio è Adrian Teodorescu, presidente dell’associazione “Alleanza romena”.

Da qualche tempo la ragazza – spiega Teodorescu – subiva un trattamento riservato e personalizzato dai propri compagni di classe, nella quale è l’unica immigrata».«Non abbiamo mai avuto problemi di razzismo – racconta il papà, romeno in Italia da molti anni - né noi, né l'altro nostro figlio più piccolo. Invece con Maria, da quando ci siamo trasferiti a Solesino, con l'inizio dell'anno scolastico è iniziata anche la sofferenza. Una sofferenza – continua l’uomo, che lavora come trasportatore – dovuta alle cattiverie dei compagni di classe che non l’hanno accettata perché sembra diversa da loro. Non indossa vestiti di marca, non ha il telefonino alla moda e in più puzza di romena».

germano reale Commentatore certificato 29.05.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


ALLA FACCIA DELLA SANITA' USA...

CUBA è una potenza in medicina naturale e tradizionale

Roberto Miguel Torres Barbán

Lo sviluppo della medicina tradizionale cubana è stato segnalato dalla dottoressa Elisa Aznar, presidentessa della Federazione dei Prodotti e delle Medicine Naturali dei Caraibi.

“Cuba, ha detto, non solo offre un’attenzione sanitaria con carattere gratuito per il suo popolo e per molti altri paesi del mondo, ma s’incarica anche di sviluppare e promuovere tutto quello che riguarda la salute umana”.

Intervenendo nel VII Congresso Continentale e IV Congresso Ispanoamericano e dei Caraibi del ramo,la Aznar che è anche presidentessa del suo Comitato organizzatore, ha segnalato che Cuba è una vera potenza in materia di prodotti e medicinali naturali.

Durante lo svolgimento di ProMedNatur 2010,la dottoressa Marlen Porto, direttrice del Centro d’Investigazioni e Sviluppo dei Medicinali, de L’Avana(il CIDEM), ha offerto una dettagliata conferenza.

L’investigatrice ha anche annunciato una delle più receneti produzioni di questa istituzione, elaborata a base di Aloe,una pianta con forti proprietà antiulcerose e antinfiammatorie.

“Inoltre, ha aggiunto, stiamo lavorando intensamente per ottenere dei precursori isolati di pinacee cubane, per il trattamento dell’ansia, la depressione e l’epilessia.

A questo incontro appena terminato, hanno partecipato circa cento delegati di 10 paesi, che hanno discusso tra i principali temi,le nuove vie per potenziare l’uso dell’agopuntura, le cure termali,le terapie con i fiori e l’uso dell’energia umana nella soluzione di differenti malatte e dolori (Traduzione Granma Int.).

http://www.granma.cu/italiano/cuba/27mayo-medicina.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 29.05.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EVASIONE FISCALE

Nei primi quattro mesi del 2010, l’imponibile evaso in Italia è cresciuto del 6,7% ed ha raggiunto l’ammontare di 371 miliardi di euro l’anno.

In testa a aprile 2010, tra le regioni, dove sono aumentati numericamente gli evasori fiscali, abbiamo:

1)Lombardia, +10,1%
2)Veneto, + 9,2%
3)Campania, +8,0%
4)Valle d’Aosta, +7,3%
5)Lazio, +7,1%

germano reale Commentatore certificato 29.05.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RICICLAGGIO,DENARO SPORCO?GLI USA IGNORANO LE DOMANDE DEL VENEZUELA BOLIVARIANO... L'Avana. 28 Maggio 2010

Venezuela
Gli USA non rispondono alla domanda di collaborazione

Il Venezuela sta aspettando una risposta dagli Stati Uniti, alla domanda di collaborazione nelle investigazioni sul riciclaggio di denaro sporco nel mercato parallelo di valute del paese sudamericano.

L'ambasciatore di Caracas a Washington, Bernardo Alvarez, ha dichiarato d’aver consegnato una lettera al Dipartimento di Stato con cui si chiede di condividere le informazioni sulle perquisizioni, sugli individui detenuti e sui procedimenti eseguiti.

Alvarez ha eseguito un ordine del presidente Hugo Chavez, che ha chiesto di sollecitare la collaborazione degli Stati Uniti per l'espediente aperto dalla Procura Generale del paese su alcune operazioni cambiarie illecite.

Una Corte del sud della Florida sta volgendo investigazioni su 14 cittadini venezuelani che lavavano denaro nel mercato parallelo del loro paese, dal territorio nordamericano,e Washington ha rivelato queste indagini solo dopo che Caracas ha avuto la percezione di queste attività delittuose.

Il presidente Chavez ha commentato che si potrebbe trattare di un'azione per coinvolgere funzionari venezuelani e giustificare azioni extraterritoriali od un altro genere di operazioni, per screditare l'immagine del suo governo.(PL/Traduzione Granma Int.).

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 29.05.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NIKE,ADIDAS,PUMA ECC.

Le scarpe sportive: “di marca”?

Paco Arnau

Le cosidette scarpe sportive dette di marca, sono oggetti il cui peculiare disegno forse rappresenta una dei prodotti più evidenti della decadenza della civiltà occidentale dal punto di vista dell’estetica.

Il loro slogan potrebbe essere: “Il cattivo gusto fatto calzatura per i bipedi”.

Ma, estetica a parte, si possono discutere queste cose così brutte anche con argomenti etici. Vediamo.

Schiave del cattivo gusto, la scarpe sportive di marca, il cui prezzo di vendita si moltiplica dieci volte il loro valore reale, sono un ricco affare per i padroni di tre o quattro multinazionali che le fabbricano in forma non locale, grazie al detto libero mercato globale, una macro-struttura economica planetaria al servizio di un ridottissimo numero di soggetti, che rende possibile il super sfruttamento della mano d’opera, sia infantile che adulta, in regimi di lavoro di servitù o semi schiavitù, in cui vivono milioni di peesone in molti paesi del Terzo Mondo.

Disegnate per i piedi e con i piedi, sono un fenomeno economico globlizzato che fattura migliaia di milioni di dollari l’anno. Inoltre sono un fenomeno sociale che si dovrebbe analizzare in profondità dal prisma della psicologia di massa.

Nonostante il loro indescrivibile disegno, che un guerriero klingon rifiuterebbe per il loro orribile aspetto, si contano centinaia di migliaia di terricoli che sarebbero capaci di delinquere o - ed è anche peggio - fare ore straordinarie per possedere un paio di questi pezzi di gomma e plastica per i piedi, che sono stati disegnati con i piedi.

Controindicazioni

Si dovrebbe essere esperti per parlare con rigore delle presunte qualità ergonomiche che la pubblicità risalta tanto a proposito di questo genere di scarpe, ma quello che è che sicuro è che sono dannose per la vista di tutti noi e per le tasche di molti di noi.

CONTINUA SOTTO

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 29.05.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sorridente il cavaliere rilascia una intervista alla libera stampa
Abbiamo rimesso la barca sulla giusta rotta", dando "una risposta immediata ad una crisi improvvisa". In un collegamento telefonico con Maurizio Belpietro su Canale 5, il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, torna ancora sulla manovra, difendendola dalle critiche.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.05.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento

mi chiedo cosa ci sia rimasto di umano in noi umani

nello giubini 29.05.10 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Il Giornale
Privilegi: 200milioni per 2000 ex parlamentari,
critica i privilegi e tra i 2.000 cita il fratello di prodi, deputato per cinque mesi.
Notizia e grande proposta politica, il fratello di prodi.
Il Giornale del padrone.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.05.10 10:32| 
 |
Rispondi al commento

VEBETO
Venezia capitale dell'evasione
fiscale, Treviso mecca del lavoro nero

VENEZIA (8 maggio) - É Venezia la culla dell’evasione in Veneto dall’alto dei suoi 384 milioni maturati nei primi quattro mesi dell’anno. La provincia veneziana è seguita a distanza da Vicenza, con 250 milioni, Verona con 222 e Padova con 59. Fanalino di coda Belluno con 13. Città che risulta essere "virtuosa"

germano reale Commentatore certificato 29.05.10 10:32| 
 |
Rispondi al commento

...EPPOI ACCUSANO EMERGENCY E GINO STRADA...

http://www.granma.cu/italiano/esteri/28-may-the-guardian.html

THE GUARDIAN:GLI USA SOSTENGONO I TALEBANI PER PROLUNGARE LA GUERRA

La maggior parte degli afghani crede che l'America sta finanziando i talebani per prolungare la guerra in in questo paese. Lo ha scritto il The Guardian di Londra, giovedì 27.

Secondo il giornale britannico gli elicotteri dell'esercito statunitense consegnano regolarmente i rifornimenti alle postazioni talebane, finanziando persino le loro madrase, dove vengono educati i miliziani.

È una “convinzione comune tra gli afghani che l'Occidente non ha alcuna intenzione di porre fine all'occupazione dell'Afghanistan”, afferma ancora il The Guardian aggiungendo che questo pensiero è dovuto alla determinazione di Washington di voler mantenere la sua influenza sulla regione.

Riferendosi alla presenza di migliaia di truppe internazionali sotto guida USA in Afghanistan, il giornale sostiene che se gli americani avessero voluto eliminare i talebani, come avevano promesso nel 2001, avrebbero raso al suolo l'intera provincia di Helmand, roccaforte dei militanti nel sud del paese.

Il The Guardian ha anche rivelato che la Gran Bretagna, dal canto suo, cerca di negoziare con i talebani per far entrare i militanti nel governo afghano.

Un governo che possa badare agli interessi del Regno Unito.

Alcuni massimi esponenti di Londra hanno avanzato l’idea di scendere a compromessi con i talebani.

Il piano deve ancora ricevere l'approvazione di Washington. Tutto mentre in seguito agli attentati dell'11 settembre 2001, Stati Uniti e Gran Bretagna decisero di invadere l'Afghanistan, per catturare il miliardario saudita Osama Bin Laden ed sradicare i talebani, accusati di aver compiuto attacchi alle Torri Gemelle e al Pentagono.

Obiettivi entrambi mancati. Il 7 ottobre 2001, le truppe anglo-americane cominciarono a bombardare il territorio afgano. L'intervento militare prese il nome di "Enduring Freedom" .

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 29.05.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento

ZEITGEIST:UN FILM WEB DI PETER JOSEPH IN ACCORDO CON JACQUE FRESCO UN'INGEGNERE SOCIALE.
CERCATE LA VERITà!!! LA VERITà VI RENDERà LIBERI!!

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

VENETO - accompagnano a casa gli ubriaconi leghisti dopo la consueta sbronza mattutina.

Si chiama SOS PARTY, un numero verde presente solo nel nord-est, basta chiamarlo perche' un angelo della grappa riaccompagni a casa il padano, i prezzi sono modici e flat: 15 euro per una tratta di 15 kilometri.
Finalmente una buona idea anche dalla lega, per combattere la crisi.

germano reale Commentatore certificato 29.05.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

????????????LA Cei CHIEDE IL GOVERNO RISPONDE???????


Violenza minori: no arresto per casi di 'minore entita'
Emendamento presentato da Pdl e Lega a testo su intercettazioni
29 maggio, 09:50


ROMA - Niente arresto se la violenza sessuale verso i minori sia di 'minore entita', secondo un emendamento Pdl-Lega al ddl intercettazioni.

La modifica presentata dai senatori del centrodestra non scattera' piu' l'obbligo dell'arresto in flagranza nei casi di violenza sessuale nei confronti di minori se di minore entita'. Il Pdl spiega che si tratta di una 'correzione ad un errore materiale commesso in precedenza' che avrebbe reso la norma 'incostituzionale'.

'La Commissione giustizia del Senato - si legge in comunicato del gruppo Pdl del Senato - ha con grande senso di responsabilita' ulteriormente ampliato i casi di arresto obbligatorio in flagranza prevedendo che anche nelle ipotesi di atti sessuali con minorenni si applichi la stessa normativa della violenza sessuale'.

'Per un mero errore materiale non era stata prevista la non applicabilita' dell'arresto obbligatorio nei casi di minore gravita' cosi' come gia' avviene per la violenza sessuale. Tale omissione avrebbe reso la norma incostituzionale sia per la disparita' con la violenza sessuale, sia perche' la pena nel minimo, nei casi di minore gravita', e' ampiamente al di sotto della soglia della sospensione condizionale e dell'affidamento in prova'.

Con tale previsione, quindi, si statuisce un deciso inasprimento in tema di custodia cautelare a protezione dei minorenni, ancorche' non si tratti di episodi di violenza'.

Per il responsabile giustizia dell'Idv Li Gotti 'e' davvero strana tutta questa sensibilita' giuridica su una norma di un disegno di legge che e', a dir poco, incostituzionale e pieno di contraddizioni'.La spiegazione suscita sospetti e non convince affatto'.
QUALI SONO I CASI DI MINOR ENTITà?????

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento

ore 11.00 coscienza collettiva.

dedicate 5 minuti di concentrazione per il disastro del petrolio nel golfo del Messico.
Non costa niente e potrebbe avere un effetto positivo.
Grazie a tutti anticipatamente.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 29.05.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento

In memoria del giornalista Walter Tobagi,
assassinato dalle Brigate Rosse
30 anni fa.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 10:20| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per tutti

http://www.youtube.com/watch?v=2epwiBhoqxg&feature=related

Sfigati® 29.05.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Quanto manca???


http://www.reuters.com/news/pictures/slideshow?collectionId=1067#a=1


poveretti...

Sfigati® 29.05.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento

salve,
sto reclutando gente per la guerra civile, stiamo andando a stanare gi ubriaconi leghisti casa per casa . Le nostre armi , bottiglie di grappa avvelenata

germano reale Commentatore certificato 29.05.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO UNA SOLA

POSSIBILITA'!


SOPPRIMERE

LA PROVINCIA

DI BERGAMO!!!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'UMANITA' VANIFICATA

Siamo diventati tutti delle formiche operaie.
Ogni giorno ci prodighiamo per mantenere il formicaio e proteggere la regina che deve procreare.
Ci sono delle leggi da rispettare e le formiche le rispettano, perchè la colonia deve essere unita e lo scopo primario è la riproduzione della specie, a qualsiasi costo anche e sopratutto con la stessa vita.
Questa è la natura con le sue leggi e noi esseri 'intelligenti' che leggi ci siamo dati?
Perchè dobbiamo contribuire a mantenere il formicaio?
Che senso ha riprodurci e morire per far sopravvivere un formicaio dove la scala gerarchica non è detatta da leggi naturali ma è imposta dalla diseguaglianza?
Che senso ha prodigarsi se un mattino un nome come ficth, ocse, standard & poor's ci getta nella miseria dopo tutto quello che abbiamo cercato di edificare nel pieno rispetto della leggi?
Perchè mi batto per non sprecare una goccia d'acqua, per riciclare una mollica di pane e poi in un giorno un'intero oceano è contaminato dallo scempio di pochi?
Perchè devo fare un mutuo ventennale per acquistare una modesta abitazione nel rispetto delle leggi di urbanizzazione e in un giorno c'è chi incassa milioni di proventi illeciti con uno scudo fiscale o chi inaugura yatchs milionari fregandosene dell'altrui miseria?.
Direte quello è più in gamba di me, no è solo disonesto.
Le diseguaglianze che vediamo in questa epoca sono solo frutto di disonestà e di oligarchie precostituite.
Oggi niente è per merito ma solo per sottrazione e le leggi naturali sono state sostituite da leggi ad personam con l'avallo dell'intera colonia.
Io mi sono rotto di mantenere un formicaio che mi impone solo doveri per mantenere una regina che alla fine mangia anche me, io non sono una formica ed è giunta l'ora di gridare:MORTE ALLA REGINA.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 29.05.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


Chi vuole scoprire i TRUCCHI della comunicazione politica legga questo articolo:

http://www.anakedview.com/fattori_politici_scelta_emotiva.html


Guardate la realtà, senza fregature.
Su

www.aNakedView.com


...e poi ne riparliamo...


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 29.05.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Inaugurata la Neo para-para dance, inno per Bradipo leghista: lento lento, due dita agli occhi, il terzo in .ulo.

Intanto vola, la Vespa sui Maroni....

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 29.05.10 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Vuoi cambiare?

Certo come no!

Hai delle discrete probabilità di riuscire.

Un pò come scegliersi

la culla...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

alessandrotauro

Un disegno di legge come questo, approvato un anno fa, avrebbe cambiato drasticamente il corso degli eventi nel nostro paese.

L'intero scandalo che ha letteralmente travolto la Protezione Civile, aprendo i riflettori sul celebre "sistema gelatinoso" di corruzione ed appalti che vede coinvolti in prima persona come indagati privilegiati l'imprenditore Diego Anemone ed il capo della Protezione Civile Guido Bertolaso, oggi sarebbe storia segreta.
Avremmo di fronte ai nostri occhi una Protezione Civile che si fa impresa, strutturandosi come SpA, ed in grado di essere macchina organizzatrice di ogni grande evento al di là (o al di sopra) di tutte le leggi ed una classe imprenditoriale corrotta e corruttrice in grado di allargare le proprie ali su ogni opera di interesse pubblico.
I nomi di Claudio Scajola, Denis Verdini e Sandro Bondi non assumerebbero alcun significato al di fuori del proprio ruolo politico; le storie di regali architettonici e delle corti del potere avrebbero dovuto attendere chissà quanto per venire alla luce. Semmai l'avessero vista.
L'intera vicenda sulle pressioni operate dal premier Silvio Berlusconi su organi di controllo come l'Agcom per i propri interessi elettoral-televisivi (a partire dalla soppressione di programmi come Annozero) sarebbe rimasta nascosta negli archivi audio della Procura di Trani.
Patrizia D'Addario ora starebbe subendo un'incriminazione per registrazione fraudolenta, con una probabile condanna a 4 anni di reclusione. Le registrazioni audio sarebbero coperte da segreto, impubblicabili e pronte alla distruzione immediata al momento della sentenza. E il suo nome, ignoto a tutti fuorché al Presidente del Consiglio, sarebbe uno dei tanti che allungano le liste di detenuti italiani.Alberto Tedesco e Domenico Frisullo forse sarebbero ancora elementi di spicco della giunta regionale pugliese. La loro apparente pulizia penale avrebbe sicuramente eluso il celebre repulisti operato dal Presidente pugliese Nichi Vendo

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.05.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento

per Riccardo G,

LO SFRUTTAMENTO SESSUALE DEL MINORE

http://www.diritto.it/materiali/penale/sammartano.html

Ho letto attentamente codesta legge e NON PREVEDE sgravio di pene o annullamenti a procedere se il reato viene commesso da un prete o da un laico..........O DIO SIAMO IN ITALIA E CON QUESTI GOVERNANTI TUTTO PUO' SUCCEDERE.
Giudico la chiesa fortemente collusa con i nostri governanti e non mi meraviglierei se esce un "....." di politico che propone UN IMMUNITA' per reati di pedofilia commessa da noi quando in tutto il mondo si è trascinati dinanzi ad un tribunale.
Personalmente, scusa lo sfogo, se mi capitasse un grosso problema del genere nell'ambito della "MIA FAMIGLIA", e sfido chiunque in questo blog ad asserire il contrario,ti piglio il prete pedofilo e te lo faccio più nero della sua veste.
Infine bisogna dire al PRESIDENTE DELLA Cei come mai ce il divieto per i separati ad accedere alla comunione e berlusconi l'ha presa per giunta sotto i rifletturi delle telecamere???

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento

IL SISTEMA

TI COOPTA

O

TI ESCLUDE!

Non ci sono vie di mezzo!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento

lega ambiente (in pratica rossi , buonisti ed acculturati)


Il surriscaldamento del pianeta alle origini di ondate migratorie mai viste.

entro 40 anni circa 250 milioni di persone lasceranno il Terzo Mondo per sfuggire al surriscaldamento del loro territorio. Questa apocalittica previsione è l'esito di una ricerca promossa da Legambiente.

...... mentre sino a pochi anni fa erano le guerre il principale “motore” dei grandi esodi, ma ormai non regge piu' come scusa , e quindi stanno gia' indorando la pillola della siccita'.


Caspiterina : e in italia dove li mettiamo 250.000.000 di migrantes ?
sti migrantes mica hanno intenzione di andare in cina o brasile o australia o nord europa o russia.

la , mica danno pensioni a iosa, aiuti a tutti, non hanno rossi che tifano per l'invasione del proprio paese.

la, non hanno aiuti da compagni caritas e curia, non possono costruire moscheee a loro comando , non gli danno casa gratis e aiuti per nonni parenti e figli .......

Ambrogio Di Costa Fiorita Commentatore certificato 29.05.10 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo saltuariamente questo blog, (prima lo leggevo ogni giorno) ma è sempre la solita solfa catastrofismo a manetta, critiche anche volgari,
in compenso proposte concrete zero!
--->hai ragione

Visto che sei in germania ti faccio un esempio. Se ritornassi nel 1933, e conoscendo il futuro che potresti fare? Riusciresti a creare un movimento che cambi il futuro e impedisca l'avanzata del nazional socialismo? Puoi denunciare, affermare le tue tesi e combatterle, sperando di fare qualcosa sorretto dalle tue verita', anche cristo era contro la storia ed e' stato sopraffatto, ma si spera che le idee prima o poi vincano.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Publitalia, nuovo processo per Dell'Utri. Cassazione: ''Si riesamini la sua posizione''
(ing)

===================


Siamo alle solite!

Con Carnevale alla Corte di Cassazione, tutte le sentenze di condanna contro mafiosi ritorneranno alla Corte d'Appello per un riesame!

E' una vergogna, Carnevale ha 80 anni, ma viene tenuto in servizio per aggiustare le sentenze.

Carnevale è quello che:

"Dichiara inoltre che i giudici "sono scansafatiche e incompetenti, non conoscono i codici e pensano solo alla carriera.
Ai magistrati non piace lavorare, questa è la verità".
Arriva ad affermare: "Il pasticcio dell'antimafia professionista è nato per colpire gli avversari politici della sinistra di matrice comunista[12]".
In seguito alle stragi del 1992, nel corso di intercettazioni, vennero registrati pesanti insulti rivolti a Giovanni Falcone e a Paolo Borsellino, uccisi da Cosa Nostra. Carnevale, in quelle telefonate intercettate, li chiamava - Falcone e Borsellino, i martiri dell'antimafia - "i Diòscuri", prendendoli in giro e dichiarando che erano "due incapaci, con un livello di professionalità prossimo allo zero". Chiamava Falcone "quel cretino", "faccia da caciocavallo" e aggiungeva: "io i morti li rispetto, ma certi morti no".
Aggiungeva: "a me Falcone non è mai piaciuto".
Poi insinuava che Falcone avesse messo sua moglie, Francesca Morvillo morta anche lei a Capaci, nella corte d'Appello di Palermo per far confermare le condanne che Falcone otteneva in primo grado.
Lo accusava di aggiustare i processi, diceva al telefono, per "fregare qualche mafioso".
Durante gli interrogatori, a chi gli chiedeva se confermasse o meno tali dichiarazioni, ribadì: "Sì sì, io contro di loro ho un'avversione che non è venuta meno neanche dopo che la mafia li ha ammazzati". (wiki)

cettina d., isola Commentatore certificato 29.05.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'uomo che ama mussolini e che è senza potere non sa che pesci pigliare, vuole il consenso, vuole abolire le indagine, buole limitare la libertà di sapere, ma non sa con chi prendersela oltre che contro i poveracci che paganno le tasse e che ancora lo votano.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.05.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me molti qui sono un po' troppo idealisti, come si può pensare di avere politici onesti soprattutto al sud quando la maggior parte della gente non lo è? si stima al sud un tasso di evasione da 50% al 70%.
Io faccio i pagamenti agli avvocati e professionisti che per legge devono emettere la fattura al momento del pagamento. Se il pagamento è con bonifico praticamente si ha la tracciabilità, al centro nord emettono la fattura e te la mandano entro una settimana in automatico, al sud spesso li devo chiamare, caso limite in calabria ci sono voluti 3 mesi dopo varie chiamate ad un avvocato, che si è pure arrabbiato dicendomi che dovevo prendere la vita con più calma.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 29.05.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un giorno revocheremo il

Diritto di Asilo

ai nostri Parlamentari Tutti

li caricheremo su un Aereo e li

scaricheremo in Libia

Ma saremo sempre in ritardo

di almeno un giorno...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Mentre i governi nazionali stringono la cinghia e varano dure manovre di risanamento, il Parlamento europeo continua ad avere la manica larga


Sale lo stipendio dei parlamentari Ue: 1500 euro in più e iPad per tutti

nota: qualche mesa fa tutti hanno avuto free un portatile HP e non da 400 euro cad.

bella chiavica questa europa cosi tanto voluta da prodi

Ambrogio Di Costa Fiorita Commentatore certificato 29.05.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maroni: "Revocato asilo a ex imam viale Jenner"

All’ex imam egiziano della moschea milanese di viale Jenner, già condannato definitivamente per terrorismo internazionale, è stato revocato il diritto di asilo. Lo ha comunicato oggi il ministro dell’Interno Roberto Maroni


grazie sig. Maroni , non si faccia intimidire dai starnazzamenti di Amnesty e compagnucci vari italiani.

olte a sperare che il solito giudice carmelo o il tettamnti di turno, non le mettano il bastone tra le ruote.

carichi questo iman insieme al suo avvocato su un'aereo con biglietto di sola andata e li scarichi giu' in egitto!

Ambrogio Di Costa Fiorita Commentatore certificato 29.05.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Berluska:

"Non ho ancora firmato la manovra"

E fa bene!

Quello delle firme è l'ultimo

dei problemi...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Manovra, oggi al Colle.

La solita pagliacciata con il solito scontato finale...

Franco F. Commentatore certificato 29.05.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento

il federalismo fiscale è il tentativo di salvare le chiappe di qualcuno, ma verranno trascinati anche loto nella cloaca ita-glia !!!

- IL BERLUSCONISMO E IL LEGHISMO se non fossero MAI NATI (anche se la colpa è di questa sinistra e di questo centro "assassinio Moro-docet" )

>>> SAREBBE STATO MOLTO MEGLIO PER L'ITALIA intera!

l'assassinio di Aldo Moro, l'assassinio di Falcone
l'assassinio di Borsellino... sono della stessa

MANO - NERA !!!

(molti adepti sono anche su questo blog !!!)

in culo ai professori del cazzo!


giovani disoccupati senza futuro ribellatrevi , subito, non attendete ancora , è giunta l'ora.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.05.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Durante il lungo colloquio con il Presidente Napolitano, il Cavaliere avrebbe accennato anche al nodo della successione a Claudio Scajola spiegando al Capo dello Stato di sperare ancora di poter trovare un tecnico di rango per quel ruolo. Anche se, avrebbe ammesso, la ricerca fino ad ora non ha dato esiti positivi.
^^^^^^
Un consiglio spassionato?
Lo vada a cercare a Regina Coeli. Sicuramente ne troverà tanti meno delinquenti e più esperti...

Franco F. Commentatore certificato 29.05.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

L'episodio della bugia di Lupi sputtanato quasi in tempo reale,è passato quasi sotto silenzio. Invece avrebbe meritato il massimo risalto, ecco perchè lo ripropongo.
In un paese dove buona parte dell'elettorato si informa solo attraverso le tv, significa manipolare il consenso. In questa trasmissione, molti si saranno fatti l'idea che i prof dicono balle, che Lupi è uno affidabile e puntuale nel smentire l'avversario. Che l'abbia fatto con una bugia molti manco l'avranno saputo!
Questa bugia, immortalata dalla TV, dimostra tutto lo spessore degli esponenti della destra che se ne fregano dei fatti, della realtà della verità. Mentono sapendo di mentire. In ogni circostanza. Sono quindi pericolosi e lo conferma la storia della crisi. Fino a due giorni fa era negata assolutamente. Ora pare che siamo a rischio Grecia. E questo senza una spiegazioni sul come e sul perchè. Ma anche se te la dessero come puoi fidarti di chi è capace di mentire solo per fare polemiche? Cosa è capace di fare quando in ballo ci sono i consensi che assicurano il loro potere. Carpiscono quindi il consenso in malafede. Penso sempre al famoso paese normale dove una bugia del genere probabilmente stroncherebbe la carriera all'autore. Perchè un politico che mente spudoratamente ai suoi lettori non viene ritenuto affidabile.

http://www.altrestorie.org/news.php?extend.2449

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci tolgono la libertà di sapere chi ruba , non possiamo stare zitti, non dobbiamo essre complici .
una legge per difendere una cricca di farabutti e ladri al potere.
Il Paese deve insorgere in piazza.
PD muovi le tue chiappe mosce.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.05.10 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Presidente della Repubblica Napolone '0 Travicello ha firmato un decreto legge del Nano Nazista che blocca i risarcimenti ordinati da sentenze processuali alla Germania in favore di vittime delle stragi naziste. Infame ! Del resto era un comunista migliorista, che sarebbe il peggio della vigliaccheria, del tradimento, dell'infamia, della truffa sporcaccionìa, dell'avidità che vende pure mamma e sorelle. Non dico altro.

andrea selvagni 29.05.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento

L'Opinionista è come

il giocatore di Poker.

On line.

Ogni tanto passa la mano...

Ogni tanto capita di:

rofl:

rolling on floor laughing...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Non esistono abusi di lieve entità!

Con costernazione leggo che un emendamento presentato al funesto "ddl intercettazioni" prevede l'abolizione dell'arresto in flagranza di reato in caso di abusi sessuali su minori qualora siano considerato "di lieve entità". E cosa sarebbe un abuso di lieve entità? Si capisce cosa spinge tutto questo marasma del ddl: è la maligna Chiesa Romana che ne pretende l'approvazione in modo da poter coprire i suoi immondi crimini! A cosa si arriverà mai andando avanti di questo passo? Alla "pedofilia veniale"?

Il cataro 29.05.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Fate pure la vostra legge: noi non la rispetteremo.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.05.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Federalismo Fiscale


C'è un Vigile Urbano qui da me

che ci guardiamo di traverso da anni.

Ma da quando si parla di Federalismo Fiscale

tutte le volte che lo incontro

ha uno strano sorriso...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi cita Mussolini. Tre primati.
Spinoza.it

Ⓐrzân 29.05.10 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Matteo 18/6 .

Ma se qualcuno scandalizzasse uno di questi piccoli, che credono in me , sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina da asino e venisse sommerso nel fondo del mare .

C'è poco da menare il can per l'aia .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.05.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Dal corriere:

Un acuto osservatore del Mezzogiorno (Massimo Lo Cicero, Il Riformista, 25 maggio) ha notato che il Sud sta all’Italia come la Grecia sta all’Unione europea. In entrambi i casi si tratta di obbligare il soggetto inadempiente a una dura disciplina. Ma c’è una cruciale differenza. Non è difficile per l’Unione emanare un diktat per obbligare il governo greco a cambiare registro (altra cosa è che il governo greco faccia davvero ciò che deve). Qui il ricatto, il diktat, è per così dire «esterno». Ma nel caso del Sud non c’è possibilità di ricatto esterno. Per il governo si tratta di incidere sulle proprie aree di consenso elettorale, rischiando di regalarle all’opposizione o al ribellismo sociale, o a entrambi.

Per il federalismo fiscale ci sono tre possibilità. Non si fa perché, a causa della crisi, non sono affrontabili i suoi costi di avvio. In tal caso, però, la stabilità del quadro politico è a rischio. La Lega, a causa della sua stessa ragione sociale, non può accettare questa soluzione. Oppure si fa un finto federalismo (tutto cambia nella forma e nulla nella sostanza: nessuno perde niente). Però anche un finto federalismo ha le sue controindicazioni.

Persino un finto federalismo costa. Può funzionare solo se si escogita qualche trucco che posponga il più possibile nel tempo il pagamento del conto (come ha fatto Obama con la riforma sanitaria). Infine, si fa un vero federalismo, sapientemente disegnato. Ma un vero federalismo non può che far saltare, per le ragioni dette, quanto meno a breve termine, gli equilibri politici nelle regioni che più dovrebbero modificare il proprio modus operandi. Chi se ne assumerà la responsabilità? Sulla carta ci sarebbe anche una quarta possibilità: si ricorre a soluzioni istituzionali diverse a seconda delle condizioni dei diversi territori (federalismo al Nord, controllo centralizzato sulla spesa al Sud). La migliore ricetta. Se non fosse per un piccolo dettaglio: è politicamente impraticabile.


Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poveri Radicali!

Esclusi anche dalla classifica dei poveri...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 08:59| 
 |
Rispondi al commento

leggo saltuariamente questo blog, (prima lo leggevo ogni giorno) ma è sempre la solita solfa catastrofismo a manetta, critiche anche volgari,
in compenso proposte concrete zero!

federica cappellari 29.05.10 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA E' LA LEGA

La Regione Veneto avrebbe previsto l’esclusione delle persone con ritardo mentale dalle liste dei trapianti.
Ecco la nuova razza ariana, ma andatevene a fanculo, ridicoli.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 29.05.10 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TABELLA CORRUZIONE POLITICA.

Da un punto di vista storico, ci sembra di poter distinguere sei principali periodi nella storia dell’Italia Repubblicana:
1- tardi anni quaranta-primi cinquanta: corruzione endemica
2- metà anni cinquanta-metà sessanta: corruzione diffusa
3- fine anni sessanta-metà settanta: corruzione generalizzata
4- fine settanta-primissimi novanta: corruzione sistemica
5- prima metà anni novanta- fine anni novanta: disgregazione delle precedenti reti corruttive e metamorfosi del fenomeno
6- anni 2000: iper corruzione finanziaria.

Non esiste in Italia un politico a qualunque livello che sia povero.

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Disastro Ecologico del Golfo del Messico

«Sono il presidente, la responsabilità ultima di questa crisi è la mia».

***

Grazie Oby!

Non dubitavo.

Buona giornata anche a te.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento

In piena euforia Federalista, la mia Vicina di casa, m'ha deferito al neonato centro di riferimento animali esotici, cretura regionale di stampo leghista.
Esaminato, dal rapporto si Evince: "esito perturbato da Perturbante movimento sussultorio, in parte dovuto da lieve errore di comunicazione;
si raccomanda pertanto visita specialistica,in arte culinaria, di Affermata Professionista di altro -centro di riferimento-, animali erotici....

Good Morning, Leganam!

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 29.05.10 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente della Cei: ''Nel caso che ciò venga accertato, anche in base ai casi emersi, il giudizio della Chiesa è quello noto: si tratta di una cosa sbagliata che va corretta e superata''.
COME COME???????
SI TRATTEREBBE DI "UNA COSA SBAGLIATA???"
ANDREBBE "CORRETTA E SUPERATA"
CARO PRESIDENTE DELLA Cei,
NON SI TRATTA DI UNA COSA SBAGLIATA MA DI UN CRIMINE CHE VA' PUNITO CON LA GALERA!
mario ., monopoli
-----------------
Se c'è qualcuno che ha commesso dei crimini ne risponderà davanti alla legge e soprattutto, davanti all'Onnipotente. Qui si continua a fare il processo a degli uomini che hanno una determinata missione, che sono come tutti gli altri e che devono lottare come tutti gli altri contro il male. Siamo forse migliori di loro? Tutti siamo chiamati ad avere dei comportamenti corretti e secondo i princìpi del bene nella vita, non solo gli esponenti della chiesa. Chi è senza peccato scagli la prima pietra.
Pensiamo al ritorno dell'Onnipotente, cosa che avverrà presto.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Opinionista

Ma ha ancora senso oggi farsi un'Opinione delle

cose?

Una Opinione qualunque...basta che sia.

Una domanda legittima.

Sarebbe questa:

Ha un senso prendere esempio da Alba Parietti?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire come mai non si intervenga per far cessare lo scandalo delle auto blu.
Tagliandone il 90%. Resterebbero abbondantemente quelle veramente necessarie alle funzioni istituzionali.
Si darebbe
1- Un segnale fortissimo al popolo italiano e all’Europa, che si fa sul serio:

2-Si impiegherebbe il personale in settori più produttivi, specie le forze di polizia-carabinieri-e affini, sempre a corto di organico;

3- Se è vero che esse costano qualcosa come 21 MILIARDI di Euro (Vedi Il Giornale) in totale, non è forse il modo migliore di far fronte al bisogno di danaro per la manovra che “non mette le mai in tasca agli italiani ?” Ne vogliamo risparmiare anche soltanto 10 miliardi?

4-Si aggiunga il costo reale delle vetture (da reimmettere sul mercato) a prezzo giusto;

5-Sarebbe il primo passo per cominciare a togliere i privilegi assurdi per coloro che ne fanno uno status symbol.(senza poi ridarglieli)

Perché la pseudo opposizione del PD non continua a battere anche su questi tasti??


Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 29.05.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

''Se mia moglie Sandra non ha nulla in contrario, non mi dispiacerebbe partecipare alla prossima edizione dell'Isola magari in compagnia di Belen e Aida Yespica.


Così Clemente Mastella ai microfoni dell'Alfonso Signorini Show, commentando la proposta di partecipare alla prossima edizione dell'Isola dei Famosi ricevuta da Giorgio Gori, produttore del reality.


''Potrebbe essere un toccasana per la mia forma fisica, aggiunge Mastella''.
SI SI, SI PUO' FARE .
TUTTI I POLITICI ALL'ISOLA DI PIANOSA......E PER SEMPRE!

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Non a caso manovrina fa rima con vasellina. Meditate gente, meditate...

Franco F. Commentatore certificato 29.05.10 08:38| 
 |
Rispondi al commento

3 studiosi di neuroscienze di Bologna hanno fatto uno studio sul razzismo usando vari test (come mostrare su un video una mano che era infilzata da un grosso ago per valutare se le risposte date dei neurotrasmettitori posti sul capo di un soggetto erano diverse cambiandole il colore della pelle)
Un cervello ‘normale’ risponde con empatia a quello che vediamo fare a un altro (per cui una persona normale soffre vedendo torturare un altro o vedendolo soffrire, perché la natura ci ha dotato di un meccanismo per cui ci immedesimiamo in lui e comprendiamo la sua sofferenza come se fosse nostra)
Hanno osservato che nel cervello di soggetti razzisti questa empatia manca. Una forte mole di messaggi subculturali semplici, slogan ripetuti a sfondo razzista, hanno inibito le loro risposte naturali, producendo deviazioni comportamentali
I razzisti sono soggetti poco acculturati che hanno subìto una pesante e ripetuta manipolazione mentale che li ha fatti regredire ad un livello rettile in l'immedesimazione della pietà manca Ora, la natura ha messo l’empatia nell’uomo come reazione istintiva a tutela della specie per evitare che gli uomini si sbranino tra loro o strazino i soggetti più deboli, così come ha messo delle reazioni protettive automatiche nei confronti dei bambini (ormoni particolari si attivano in presenza delle caratteristiche di un cucciolo: piccotesta rotonda, occhi grandi, boccuccia, lineamenti piccoli ecc.) Nei più evoluti empatia, maternità e compassione si allargano dai piccoli a chiunque si trovi in condizioni di debolezza, bisogno o sofferenza
E’ facile notare come in certe categorie di umanoidi tale empatia sia assente ma non è certo un pregio. Per fare es.: i leghisti, i neoliberisti, i pedofili
Dire che la pedofilia nei preti è una ‘debolezza’ è poco. È una grave deviazione dall'umano
Dire che il neoliberismo è un buon sistema idem, si accresce sul dolore della gente
Lo stesso vale per questa manovra fiscale che delle sofferenze dei cittadini se ne frega

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.05.10 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il presidente della Cei: ''Nel caso che ciò venga accertato, anche in base ai casi emersi, il giudizio della Chiesa è quello noto: si tratta di una cosa sbagliata che va corretta e superata''.
COME COME???????
SI TRATTEREBBE DI "UNA COSA SBAGLIATA???"
ANDREBBE "CORRETTA E SUPERATA"
CARO PRESIDENTE DELLA Cei,
NON SI TRATTA DI UNA COSA SBAGLIATA MA DI UN CRIMINE CHE VA' PUNITO CON LA GALERA!

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tu che non vedi l'ora.

Datti una calmata.

Entra nella Lega!

Tu che invece sei depresso.

Stabilizza la tua depressione e fanne un lavoro.

Entra nel PD!

E se per caso ti resta ancora un briciolo di energia.

Beh! Lasciati azzerare.

Entra nell'IDV!

Ci dispiace per tutti gli altri che felici e

contenti vivono nell'oscurità...

Disinformati pure...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 08:20| 
 |
Rispondi al commento

INTERCETTAZIONI


I grandi scandali ambientali, dal cemento impoverito alle navi dei veleni e altri traffici di rifiuti, sono stati svelati da intercettazioni telefoniche. Depotenziare questo strumento d'indagine significa fare un immenso regalo alle ecomafie.


Per fare solo qualche esempio, dell'intercettazione del dialogo tra due boss, in merito a rifiuti tossici scaricati in mare, contenuta negli atti delle inchieste della Direzione Investigativa Antimafia: "Basta essere furbi, aspettare delle giornate di mare giusto, e chi vuoi che se ne accorga? - E il mare? - Ma sai quanto ce ne fottiamo del mare? Pensa ai soldi, che con quelli il mare andiamo a trovarcelo da un'altra parte…". Ma non solo.


L'nchiesta 'Arca', della Dda di Reggio Calabria sui lavori della Salerno-Reggio Calabria, e riferisce i contenuti di un'intercettazione "in cui uno dei tecnici intercettati dai magistrati, alla richiesta di un operaio che prospetta aumenti di costi in un cantiere, risponde: 'No, no, no, mettigli mondezza, mettigli porcherie, tutto quanto...'". "nell'intercettazione si sente ancora: 'Là stanno proseguendo, dovrebbero essere a buon punto, perché ieri ho fatto il conto e hanno portato circa 800 metri cubi solo ieri. Di mondezza'". E ancora.


Altre intercettazioni che vedono al centro esponenti delle ecomafie. "Sempre in provincia di Reggio Calabria, durante la costruzione della scuola pubblica Euclide di Bova Marina, viene intercettata la conversazione tra il boss del reggino Salvo Corsaro e il suo compare Terenzio D'Aguì: 'Metti meno cemento e più sabbia' raccomanda il primo. Quando l'altro protesta per l'imbroglio, lo fa solo perché con troppa sabbia metterebbe a rischio non la vita degli scolari, ma la pompa idraulica: 'A 200 chilogrammi non lo pompa, e che meno di 250 chilogrammi non lo può pompare perché altrimenti rischia di bruciare una pompa del valore di 300mila euro per gettare il cemento a 200 chilogrammi'".

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 08:12| 
 |
Rispondi al commento

ottimismo,ovvero come illudersi di star bene.
uniti verso la depressione

nello giubini 29.05.10 07:58| 
 |
Rispondi al commento

violeeenzaaaa!!!!!!

giovanni trincavelli 29.05.10 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Molti chiedono: "Quanto manca?"

Rispondo: E' ora!

E adesso?

Buongiorno irriducibili bloggers, il caffe' e' quasi pronto.

PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 29.05.10 07:29| 
 |
Rispondi al commento

Sacrifici necessari, dice il capo dell'esecutivo, «per non finire come la Grecia».

Curioso, per un premier che aveva sempre negato l'esistenza stessa della crisi economica, parlandone solo per dire sempre che «il peggio è ormai alle spalle». Invece sono arrivati i tagli, che vanno a colpire soprattutto i lavoratori dipendenti, in particolare quelli pubblici.

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Se andate al ristorante con un gruppo di amici e sapete che solitamente si paga alla romana, ovvero il costo totale è disiso per in numero dei partecipati, se tutti prendono il dolce non siete portati a prendere il dolce anche voi ???? anche se questo dolce vi costa un’esagerazione tipo 5 euro, siete portati a prenderlo tanto comunque dovreste pagare quello per tutti gli altri. Il risultato è un aumento della spese complessiva, è per queste che secondo me bisogna fare il federalismo, ogni regione deve essere responsabilizzata sulle proprie entrate e sulle proprie uscite.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 29.05.10 07:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA, 28 MAG -L'Ipad-mania contagia l'Italia:da Milano a Roma assalto a negozi,file e non manca chi ha passato la notte in sacco a pelo dinanzi a vetrine.A Roma hanno dormito all' addiaccio fuori dell'App Store, attrezzandosi con coperte pur di accaparrarsi l'oggetto dei desideri, a Milano lunghe file dall' alba per non rinunciare. Secondo gli analisti le ordinazioni in Italia, in linea col resto d' Europa, avrebbero superato quota 100 mila a poco piu' di due settimane dal lancio delle prenotazioni.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 29.05.10 07:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando la coperta si fa corta e la torta troppo piccola ,nascono i movimenti xenofobi , anche i paesi insospettabili come la tollerante Olanda.
E' l'istinto di sopravvivenza che si manifesta con tutta la sua rabbia e la sua cecità . C'è chi cerca di mediarlo e chi lo cavalca ,non per fini nobili, ma per sistemare pietosi casi personali . Consumare vendette . E' un momneto in cui l'uomo dà il peggio di se stesso cercando di ammantarlo con pregiudizi e ideologie . Una storia vecchia per nascondere la propria miseria e l'assenza di un progetto proiettato verso il futuro .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.05.10 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Boni !
Che adesso Eridano il Bifolco vi darà la Padania Libera !!!

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.05.10 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Federalismo leghista:

La povertà è il giusto castigo che la ineficienza merita, cioè nel sud pagherà la gente negli "Non ospedali" o non servizi per lo che ha rubato chi governa a livello nazionale o locale.

Invece in leghisti in loro povera testa, con loro egoismo, nei falsi demoni che loro stessi inventano per spaventarci vogliono questo federalismo.

Ma puntare a più giustizia senza "sè" e senza "ma" colpire ai mafiosi, usare tutti gli instrumenti constituzionali fino al carcere per mudare la tendenza a il rubo o lo sprego ... no
meglio la divisione egoistica e arbitraria.

Stanno destrugendo la Repubblica per creare una giungla dove tutti pagheremo di più e si confermerà che il ricco sarà ogni giorno più ricco e il povero più povero.

Il ABC dal neoliberismo che ogniuno di noi dovrà lavorare di più per guadagnare di meno.

Ma Attenti ai falsi demoni che inventano per spaventarci... attenti ai comunisti, ma i ladri e i assesini di bambini che non sono nati sono loro.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 06:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci hanno proprio seccato ! ORA BASTA ! grazie BEPPE per la MUNNEZZA di cui nessuno parla mai e la Campania ha un solo inceneritore CHE NON FUNZIONA MA INQUINA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Grazie per tutto ! Vogliamo sapere tutto su FALCONE e BORSELLINO e non vogliamo più NESSUN SEGRETO DI STATO ma sapere tutto !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

graziella iaccarino-idelson 29.05.10 06:46| 
 |
Rispondi al commento


Umberto Eco:

"Con Berlusconi al colpo di Stato si è sostituito lo struscio di Stato".
"Quando una trasformazione delle istituzioni del Paese avviene passo per passo, e cioè per dosi omeopatiche, è difficile dire che ciascuna, presa di per sé, prefiguri una dittatura, e infatti quando qualche cassandra lo fa viene sbertucciata".
"Si può dire che il lodo Alfano prefiguri una tirannia? Sciocchezze. E calmierare le intercettazioni attenta davvero alla libertà d’informazione? Ma suvvia"(…)
"La funzione dei colpi di Stato striscianti è che le modificazioni costituzionali non vengono quasi mai percepite. E quando la loro somma avrà prodotto la terza Repubblica sarà troppo tardi perché la maggioranza avrà assorbito i cambiamenti come naturali e si sarà, per così dire, mitridatizzata".
Per il momento, conclude Eco, dobbiamo "Resistere, Resistere, Resistere".
(L'Espresso)

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 06:40| 
 |
Rispondi al commento

Eridano il Bifolco dei Ladri di Stato e dei Parenti Piazzati e Papi dei Sodomiti hanno detto ,anche i nostri figli stanno facendo 'sacrifici' . Soddisfatti Renzo degli Imbecilli e Pierluigi presidente delle Aziende Rubate. Cancellate le province per abbassare il costo della politica e delle auto blu.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.05.10 06:29| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog

FINI DA L'OK ALLE INTERCETTAZIONI.

FINI HAI SEMPRE DIMOSTRATO DI NON ESSERE Nè CARNE Nè PESCE!

mario ., monopoli Commentatore certificato 29.05.10 06:27| 
 |
Rispondi al commento

Manovra, polemica sul federalismo
Berlusconi: non l'ho ancora firmata

Capito! alora è tutto il contrario di quanto dice.

questo è il buggiardo che crede le sue propie buggie ... un profesionista, ma al contrario di Pinocchio le crescono le orecchie.

Buon GIorno Blog

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 06:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una vil Mosca sul timone assisa
A la Mula: Sei pur, dice, tu pigra!
Vuoi che il collo col mio stilo ti punga?
E perchè non affretti il taro passo?
Cui l'altra: tue parole io nulla apprezzo:
Bensì temo colui, che in scanno assiso,
Le briglie tiene e con maestra sferza
A suo talento ogni mio passo regge.
Vanne, e tue folli ciance altrove arreca:
Io so quando posarmi, o correr deggia.

Così ridir tu puoi di quei, che privi
d'ugual valor, spargon minacce al vento.

Attualissima...

giulia acerbis, bergamo Commentatore certificato 29.05.10 05:39| 
 |
Rispondi al commento

Ieri Benedetto XVI aveva parlato di una Chiesa "ferita dalla debolezza di alcuni suoi membri"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

INCULAR.SI UN BAMBINO E' UNA "DEBOLEZZA" NON UN CRIMINE !!

FECCIA CRIMINALE !!!

carlo raggi 29.05.10 05:26| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare una proposta ai gestori del blog,e piu in particolare a Grillo.
Dal momento che il governo dice che vuole tutelare la praivasi dei cittadini e quindi è necessario fare questa legge sulle intercettazioni.
Perche non si fa una raccolta di firme dove diciamo chiaro a questo governo che noi siamo disposti ad esser intercettati in quanto non abbiamo nessun problema in merito.Nel senso che se uno è onesto perche dovrebbe temere di essere intercettato?

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 04:46| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il ministro Alfano il blocco delle intercettazioni sarebbe dovuto al fatto che costano troppo.
Allora io dico.
Perchè non tagliano magari qualche spesa inutile che non sono poche sopratutto inerenti ai politici,e lasciare le intercettazioni integre come sono?
Questi secondo me non sanno piu cosa dire per giustificare questo scempio solo per fare un favore al mafiopolico BERLUSCARIINAPROVENZANO.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 04:21| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa se scalfari dovrebbe essere un direttore di giornale di bari se ha affermato che il disegno di legge sulle intercettazioni sia accettabile?
Lo chiedo perchè il solito leccaculo Vespa a porta a porta dice che sarebbe una notizia rilasciato dallo stesso Scalfari in una nota al giornale.
Io non ci credo ma di questi tempi tutto puo essere.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 04:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIUSTO PER FARVI INCAZZARE UN ALTRO PO'

Record di auto blu in Italia: con 629.120 vetture siamo i primi al mondo. Sapete quanto ci costa questo record? Tra vetture, autisti, manutenzione, carburante, pedaggi autostradali ben 21 miliardi di euro ogni anno

La cifra astronomica è il conto che dobbiamo pagare per avere il più alto numero di auto blu di tutto il mondo. Negli Stati Uniti sono 73.000; in Francia 65.000; in Gran Bretagna -notizia di ieri il taglio del Governo inglese alle auto con autista- sono 55.000; in Germania 54.000; in Spagna 44.000; in Giappone 35.000; in Grecia 34.000 e in Portogallo 23.000. In Italia? 629.120 vetture!!
il dato assurdo è che questa folle cifra è aumentata negli ultimi anni: nel 2009 erano 607.918, nel 2007 erano 574.000 e nel 2005 erano 198.596. Il dato arriva da una proiezione effettuata dalla KRLS Network of Business Ethics per conto dell’Associazione Contribuenti Italiani.

Tagliare la spesa pubblica si può senza alcun danno per gli italiani. Basta solo applicare le leggi vigenti anche alla casta. Gli amministratori pubblici, in Italia, hanno superato ogni limite. Non basta pubblicare sul sito internet il nome delle amministrazioni buone o cattive; per ridurre drasticamente il parco auto della pubblica amministrazione bisogna pubblicare il nome e cognome degli utilizzatori e tassare le auto blu come fringe benefit, ha dichiarato il presidente di Contribuenti.it, Vittorio Carlomagno.
Non sarebbe il caso di tagliare questo tipo di privilegio estremamente caro piuttosto che alzare il pedaggio autostradale? Se la cifra calasse del 50%, rimanendo sempre lo Stato vincitore, le auto blu ci costerebbero solamente 11 miliardi di Euro.
E pensare che hanno anche avuto la faccia tosta di chiedere l’immunità per i propri autisti..

http://motori.tuttogratis.it/le-auto-blu-ci-costano-21-miliardi-di-euro/P26765/

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 03:37| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


Chi vuole conoscere i TRUCCHI della comunicazione politica legga questo articolo:

http://www.anakedview.com/fattori_politici_scelta_emotiva.html


Guardate la realtà, senza fregature.
Su

www.aNakedView.com


...e poi ne riparliamo...


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 29.05.10 02:56| 
 |
Rispondi al commento

io mi chiedo come sarà fatta l'arca moderna che salverà i giusti sarà forse una nave da crocera o un astronave ? e l'alluvione non sarà mica di merda o di petrolio .Dal mio punto di vista tutto questo cambia poco perchè la merda è gia arrivata da parecchio tempo nella testa della gente e si chiama presunzione .QUELLA PRESUNZIONE CHE CI FA PENSARE CHE NON AVREMO CONSEGUENZE NEGATIVE PER AVERE UCCISO ANIMALI PER NUTRIRCI. PER AVERE RUBATO SOLO PER SODDISFARE IL NOSTRO EGOISMO .NON SERVIRA A NIENTE FARE PULIZIA FUORI .LA PULIZIA FACCIAMOLA DENTRO DI NOI E MIGLIORERA ANCHE IL MONDO IN CUI VIVIAMO.

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 29.05.10 02:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intercettazioni: Pdl presenta modifiche.
Quando il DLL verrà approvato è sarà legge non dimenticate che qualsiasi cittadino puo fare ricorso alla corte suprema europea,visto che tale decreto cosi presentato non specchia la liberta d'informazione.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.10 01:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza offesa per nessuno per carita.
Ma come mai quando muore un ricco e famoso è peccato e quando muore un poveraggio va tutto bene???????

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi a mentito sulle condizioni economiche per non creare dissenso al suo governo.
Vuole dire che avrebbe rischiato di far fallire il paese per non perdere il favore degli elettori??????
Non è un reato perseguibile questo??
Qualcuno mi aiuta?

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 00:57| 
 |
Rispondi al commento

MI DITE QUANTO...
O capito è ancora presto.
SCUSATE.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 00:54| 
 |
Rispondi al commento

TERZA PARTE
Basterebbe un decreto (l’urgenza è evidente) che raddoppi le pene e cancelli le soglie per mandare in galera i primi evasori e indurne molti altri a pagare di corsa.
Sarà poco raffinato, ma mentre si bloccano stipendi e si tagliano pensioni alle persone oneste, noi sogniamo un politico italiano disposto a dire “in galera gli evasori”. Se c’è, batta un colpo.

Da il Fatto Quotidiano del 27 maggio

LUIGI(NAPOLI) 29.05.10 00:49| 
 |
Rispondi al commento

SECONDA PARTE
Più quelli per il civile. Più, nel penale, quelli in Appello e al Riesame.
3) Anziché gingillarsi con le solite giaculatorie contro l’evasione, basta copiare una legge penale tributaria a scelta fra quelle esistenti nel mondo, e gli evasori finirebbero automaticamente in galera. Non c’è paese al mondo che non abbia in cella nemmeno un evasore, a parte l’Italia. Negli Usa si celebrano 3 mila processi l’anno per reati fiscali e gli evasori detenuti sono migliaia: le pene arrivano a 15 anni. In Italia, grazie alla riforma “carezze agli evasori” del 2001 (governo Amato) che rimpiazzò la 516/82 impropriamente detta “manette agli evasori” (che in manette non ci finivano neanche prima), è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un evasore passi per le porte di un carcere. La legge-porcata esclude dal reato più grave di “dichiarazione fraudolenta” (carcere fino a 6 anni) le “violazioni degli obblighi contabili”: cioè tutte le operazioni di sottofatturazione e omessa fatturazione tipiche di commercianti, artigiani e professionisti (il 90% dell’evasione). L’avvocato o il medico incassano parcelle in nero? Il ristoratore “dimentica” la ricevuta? Reato minore: “dichiarazione infedele”, fino a 3 anni di reclusione (prescrizione dopo 7 e mezzo, impossibile arrivare per tempo a sentenza) che in concreto si assottigliano a tal punto da essere convertibili in modiche multe tipo divieto di sosta. Altro regalo agli evasori: le “soglie di non punibilità”, come per il falso in bilancio modello Berlusconi: la dichiarazione infedele, per costituire reato, deve causare un’evasione oltre i 100 mila euro e la dichiarazione fraudolenta oltre i 75 mila. Sotto, niente penale. Sarà un caso, ma tanta generosità produce 120 miliardi di imposte evase all’anno.

LUIGI(NAPOLI) 29.05.10 00:47| 
 |
Rispondi al commento

(dimenticato)

Il POPOLO VIOLA si mobilita contro il Ddl in discussione al Senato e lo fa come di consuetudine lasciando il web e scendendo in decine di piazze in tutta Italia.

Sabato 29 maggio molte città tra cui Palermo, Salerno, Torino, Lecco, Frosinone, Roma, Napoli, Catania, Bologna, Lamezia Terme, Bari, Padova, Londra. A Firenze, dalle 10 alle 18 presidio di solidarietà sotto la sede del quotidiano “La Repubblica” in via Lamarmora organizzata dai gruppi Viola di Pistoia e Valdinievole e Valdisieve e Valdarno.

La ferma opposizione ad una legge che di fatto blocca il lavoro della magistratura, cancella il diritto di cronaca e l’attività dei bloggers nel nostro Paese vede il Popolo Viola impegnato fin dal suo avvio.

Il Popolo Viola ha già annunciato nel caso il Ddl venisse attuato la ferma volontà ad effettuare una “disobbedienza civile” mettendo tutti i suoi canali comunicativi a disposizione di coloro che vedranno oscurarsi le notizie a cusa di una legge in totale conflitto con i principi democratici che Il Popolo Viola vuole tutelare.

NO BAVAGLIO SABATO 29 MAGGIO presidi in molte città italiane

Palermo, Salerno etc.

http://www.ilpopoloviola.it/

Paola Bassi Commentatore certificato 29.05.10 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più quelli per il civile. Più, nel penale, quelli in Appello e al Riesame.
3) Anziché gingillarsi con le solite giaculatorie contro l’evasione, basta copiare una legge penale tributaria a scelta fra quelle esistenti nel mondo, e gli evasori finirebbero automaticamente in galera. Non c’è paese al mondo che non abbia in cella nemmeno un evasore, a parte l’Italia. Negli Usa si celebrano 3 mila processi l’anno per reati fiscali e gli evasori detenuti sono migliaia: le pene arrivano a 15 anni. In Italia, grazie alla riforma “carezze agli evasori” del 2001 (governo Amato) che rimpiazzò la 516/82 impropriamente detta “manette agli evasori” (che in manette non ci finivano neanche prima), è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un evasore passi per le porte di un carcere. La legge-porcata esclude dal reato più grave di “dichiarazione fraudolenta” (carcere fino a 6 anni) le “violazioni degli obblighi contabili”: cioè tutte le operazioni di sottofatturazione e omessa fatturazione tipiche di commercianti, artigiani e professionisti (il 90% dell’evasione). L’avvocato o il medico incassano parcelle in nero? Il ristoratore “dimentica” la ricevuta? Reato minore: “dichiarazione infedele”, fino a 3 anni di reclusione (prescrizione dopo 7 e mezzo, impossibile arrivare per tempo a sentenza) che in concreto si assottigliano a tal punto da essere convertibili in modiche multe tipo divieto di sosta. Altro regalo agli evasori: le “soglie di non punibilità”, come per il falso in bilancio modello Berlusconi: la dichiarazione infedele, per costituire reato, deve causare un’evasione oltre i 100 mila euro e la dichiarazione fraudolenta oltre i 75 mila. Sotto, niente penale. Sarà un caso, ma tanta generosità produce 120 miliardi di imposte evase all’anno.

luigi(napoli) 29.05.10 00:46| 
 |
Rispondi al commento

NOI DISOBBEDIAMO

È in discussione nel Parlamento italiano una legge che prevede gravi limitazioni alla libertà di stampa e norme che, ostacolando l’attività investigativa, favoriscono la criminalità organizzata e le mafie. Si introducono divieti che – se fossero stati operanti in questi anni – avrebbe impedito alla collettività di venire a conoscenza di gravissimi episodi di corruzione e alla magistratura di scoprirli. Episodi che hanno coinvolto uomini politici, alcuni dei quali sono tra i legislatori di questa legge.

Noi sottoscritti ci impegniamo a violare in modo continuativo e sistematico tutte le norme della legge in discussione che non riguardino – in modo effettivo ed evidente – la tutela della riservatezza e del segreto investigativo.

La direzione e la redazione de l’Unità

28 maggio 2010
*********************

'notte

Paola Bassi Commentatore certificato 29.05.10 00:40| 
 |
Rispondi al commento

La chiesa chiama Berlusconi risponde.
Abolito l'arresto per i casi di pedofilia non rilevanti.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ne ha Parlato la Gabanelli ieri sera a Report.
probabilmente qualcuno non condivide cio che è scritto sotto, ma credo che sia importante che se ne parli...

segue il testo che ho ricevuto:

In questi giorni il Senato ha
approvato il cosiddetto pacchetto sicurezza (D.d..L. 733) tra gli altri
con un emendamento del senatore Gianpiero D'Alia (UDC) identificato dall'articolo 50-bis: /Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet;
la prossima settimana Il testo approderà alla Camera diventando l'articolo nr. 60.
Il senatore Gianpiero D'Alia (UDC) non fa parte della maggioranza al Governo e ciò la dice lunga sulla trasversalità del disegno liberticida della"Casta".
In pratica in base a questo emendamento se un qualunque cittadino dovesse invitare attraverso un blog a disobbedire (o a criticare?) ad una legge che ritiene ingiusta, i /providers/ dovranno
bloccare il blog.
Questo provvedimento può far oscurare un sito
ovunque si trovi, anche se all'estero; il Ministro dell'Interno, in seguito a comunicazione dell'autorità giudiziaria, può infatti disporre
con proprio decreto l'interruzione della attività del blogger, ordinando ai fornitori di connettività alla rete internet di utilizzare
gli appositi strumenti di filtraggio necessari a tal fine.
L'attività di filtraggio imposta dovrebbe avvenire entro il termine di 24 ore; la
violazione di tale obbligo comporta per i provider una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 50.000 a euro 250.000.
Per i blogger è invece previsto il carcere da 1 a 5 anni per l'istigazione a delinquere e per l'apologia di reato oltre ad una pena ulteriore da 6 mesi a 5 anni per l'istigazione alla disobbedienza delle leggi di ordine pubblico o all'odio fra classi sociali
Con questa legge verrebbero immediatamente ripuliti i motori di ricerca da tutti i link scomodi per la Casta !

fabio busato 29.05.10 00:31| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è una.
Il popolo è uno.
Il movimento 5 stelle è uno.
E chi la pensa diversamente dovrebbe
VERGOGNARSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ricorda i CARBONARI?
Ecco bravi.La stessa....

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora pero me lo potete dire.
QUANTO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi stamane recandoni al quirinale da Napolitano dice:La manovra non'è stata ancora firmata.
Poi per quanto riguarda le provence non ci sara nessuna soppressione.
Evidentemente le minaccie di Bossi anno avuto i suoi effetti.
Daltronde il carroccio e l'unico alleato che puo tenere ancora impiedi questo governo.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 29.05.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo in una Monarchia sarebbe più difficile

credere ai miracoli.

Non dico impossibile.

E li la Goliardia trova il bel perchè.

In Democrazia invece viene tutto più facile.

Ma certo che se li nominano loro ti ritorna tutto

di nuovo difficile.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 29.05.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Secondo le conseguenze, sarà come l'organizzazione Viesenthal.

Il male non è fatto a scomparti.

meditate gente e vegliate perchè non venga il giorno e vi troviate in un posto alto da dove non riuscirete a scappare in tempo.

La nostra poetica ci spinge dove c'è il vero oro.

Non avremo paura perchè avremo creduto a suo tempo.

A chi avrà sarà dato,
a chi non avrà sarà tolto.

C'è chi ti porge la mano, non temere di affondare, solo gli amici possono fare tale miracolo.

Il cinismo è l'arma degli egoisti.


s p 29.05.10 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Riscrivo il commento di qualche giorno addietro
perche' non mi e' stato pubblicato (eh..eh..).
Ma la Svizzera che e' come noto un paese ove tutto e' alla luce del sole, i conti delle banche sono a conoscenza di tutti, il razzismo non sanno cosa sia, ecc.., ecc.., a te, caro Brillo ( ..ops ... volevo dire Grillo) , non ti ispira
nessun commento ?
Non sara' a causa della villa che ti sei comprato sul lago di Lugano ?
ma dai ...belin !!!! uno spezzino disincantato !

Giovanni Dondi 29.05.10 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI SPIEGATE PERCHE NON VI VA BENE DI ANDARE IN PENSIONE ALLA STESSA ETA DEGLI UOMINI?
Non vi sembra di essere un po ambigue.
Non credete sia giusto che se volete gli stesse diritti vi toccano anche gli stessi doveri??????

Gerri D., salerno 28*.05*.10 *23*:16*

***************************************

a me va benissimo, a patto che se dobbiamo essere uguali nell'età pensionabile, vengano equiparate anche le retribuzioni...


link utile:

Ricerca di tre istituti europei sulle retribuzioni dei dipendenti privati
In Italia differenze tra i sessi più forti che in Francia e Spagna
Stipendi, donne col 30%
in meno degli uomini
di LUISA GRION

http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni/economia/stipedonne/stipedonne/stipedonne.html


PER TUTTI E PER NESSUNO

[...]

"Lo sicopedopagliacciomignottaropiazzistaimbonitore

scapperà in qualche posto dorato, come fece

Craxi, a godersi ciò che ha fregato alla faccia

degli imbecilli rincoglioniti davanti al grande

fratello e alle partite di calcio. I suoi figli,

e i figli dei figli, vivranno di rendita e

rideranno come quelli che ridevano la notte del

terremoto di L'Aquila." upondu pondu"

-----------------------

Sì, potrebbe esser vero, se gli Italiani continueranno ad essere quello che sono ora.

ESISTE IL BENEFICIO D'INVENTARIO!

Chi accetta una eredità, ne accetta anche i debiti!

I debiti di certi personaggi italiani non sono solo di tipo economico e io credo che i loro eredi se ne accetteranno gli "ONORI", dovrebbero subirne anche gli "ONERI"

CHI EREDITERA' IL BOTTINO DI QUESTI "CORSARI", DOVREBBE TEMERE LA VENDETTA DEL POPOLO ITALIANO, OVUNQUE ESSI DOVESSERO RIFUGIARSI.

LO DECIDERANNO GLI ITALIANI, MA PER COME LI CONOSCO IO, CREDO CHE GLI EREDI POTRANNO GODERSI TRANQUILLAMENTE IL BOTTINO.


Max Stirner


Non lo so!

I Miracoli non esistono....ma c'abbiamo tanti miracolati.

Miracolati come particolare necessario per il Processo Induttivo che ti porta a credere al Principio Generale.

Il Berluska se non ci fosse lo dovrebbero inventare...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.05.10 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Intercettazioni, ok di Fini

FIGLIO DI TROIA

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.10 23:49| 
 |
Rispondi al commento

se un generale o un dirigente oppure un semplice impiegatuccio degli uffici delle finanze prendono denaro per non fare pagare le tasse a chi i soldi li ha propongo di dare dei soldi ad altri generali e funzionari e impiegatucci che riescono a far emergere i soldi evasi al fisco non mi pare immorale premiare coloro che creeranno un circolo virtuoso basato sulla non certezza di farla franca che finora stà alla base dei corrotti e dei corruttori...le leggi non funzionano senza l'onestà quindi ben venga l'onestà incentivata.

piero bartorelli Commentatore certificato 28.05.10 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha fatto i compiti...

La pensione qualcuno non la prenderà !

Ma non metterà le mani nelle tasche a questi..

Li metterà nel loro cervello.

(La gente crede al miracolo? si, la gente ammocca tutto!)

s p 28.05.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO TUTTI SULLA STESSA BARCA?NON DIREI.
ANCONA, 26 MAG 2010- E' stato varato oggi nei cantieri Crn di Ancona lo yacht da 37 metri Custom Line 124 commissionato da Piersilvio Berlusconi al Gruppo Ferretti. Costato circa 18 mln di euro, dispone di quattro suite per ospiti e una sala fitness fatta inserire al posto di una cabina. Tre anni fa il figlio del premier e vice presidente di Mediaset aveva gia' commissionato al Crn un altro yacht di lusso, il 'Suegno', lungo 30 metri, per un costo di dieci mln di euro. (ANSA).

luigi(napoli) 28.05.10 23:39| 
 |
Rispondi al commento

"dobbiamo fare uno sforzo" , ma perchè quando il nano si sforza vengono a mè le morroidi????

massimo p., Savona Commentatore certificato 28.05.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento

ho appena visto i fuochi d'artificio a genova per l'inaugurazione del sommergibile al galata museo del mare. Un vero spettacolo alla genovese, ci volevano i binocoli per vederlo, i fuochi sulla diga foranea alti poche decine di metri, sembrava un falò estivo. Anzi era uno spettacolo di fuochi d'artificio in miniatura. Chissà perchè accadono certe cose, certi errori non sono scusabili. complimenti all'organizzazione, piccola, come l'ospitalità ligure; svegliamoci a genova.
Un genovese che ci crede ancora.

g f., GENOVA Commentatore certificato 28.05.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento

In mezzo a tanti matti, che figura ci fa un saggio ?

Lo hanno votato perchè avrebbe avuto il tocco di mida !

ma poi era quella parola un refuso !

il tocco 28.05.10 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Kissa' il nano in questo momento, cn quante escort sara'?

Toni Alamo 28.05.10 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Ora più che mai la ricchezza di questa gente e la loro impunità sono cose che indignano e offendono. Eppure ora più che mai il plagio delle menti induce a considerare la ricchezza un simbolo sacro ed intoccabile e la cosa più incredibile è che i morti di fame amano i ricchi.
Rivoglio l'odio di classe. "Loro ci odiano perché noi no?"

franco cilli 28.05.10 23:30| 
 |
Rispondi al commento

ancora con sto berlusconi ?
anche oggi berlusconi ?
ma quando morira' come farete senza di lui ?
Ambrogio Di Costa Fiorita
....................................................Come farò non so, ma non vedo l'ora di saperlo!
;DDDDDDDD

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.10 23:27| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisognerebbe ricordare al sig. berlusconi che lui voleva un'aliquota uguale per tutti !
in modo che i ricchi fossero considerati POVERI !

Non ha mai detto che bosognava mettere tutti gli statali sotto i 2000 euro al mese !

Lui non sa fare i conti e nel suo biliardo si possono fare tiri da 2 km....

s p 28.05.10 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Lettera finanziaria, Roma, 15/12/2011
Roma, 15 dicembre 2011

"Lo stato d'assedio proclamato questa notte dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha esasperato la popolazione logorata dalla gravissima crisi economica. Durante la notte la gente si è riversata nelle piazze delle principali città del Paese, ignorando le misure prese dalle autorità e chiedendo le dimissioni del ministro dell'Economia Giulio Tremonti. La richiesta è stata esaudita. Questa mattina il ministro si è dimesso, e subito dopo è caduto il governo Berlusconi. Napolitano ha convocato i presidenti delle Camere Fini e D'Alema e i capi dei gruppi parlamentari. Proseguono gli scontri in tutto il Paese e i morti sono già trentadue. Le garanzie costituzionali sono state sospese.
Il Paese è sull'orlo della bancarotta dopo l’ultimatum della Comunità Europea: per arrestare l’indebitamento dello Stato occorrerebbero almeno 350 miliardi di euro.
Il rallentamento dell'economia, dopo l’inizio della recessione americana nel 2008, ha reso sempre più difficile invertire la tendenza all'indebitamento pubblico. Dopo tre anni di recessione, a partire dal giugno di quest'anno, si sono chiuse tutte le fonti di finanziamento internazionale che avevano reso possibile la sopravvivenza di un modello nel quale il deficit cronico veniva costantemente coperto da una nuova emissione di titoli pubblici. A metà agosto il Parlamento ha approvato la cosiddetta "legge del deficit zero", ideata da Giulio Tremonti, che si è ispirato all’ex ministro dell’economia argentino Domingo Cavallo, come ultima risorsa per recuperare la fiducia dei mercati internazionali.
La legge prevede che lo Stato contenga le spese entro i limiti imposti dal prelievo fiscale. Se il denaro non è sufficiente, ai creditori del debito pubblico è data priorità rispetto alle retribuzioni dei dipendenti pubblici e alle pensioni. In applicazione della nuova legge, le retribuzioni e le pensioni sono state così ridotte del 30% a partire da

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 28.05.10 23:23| 
 |
Rispondi al commento

http://qualenergia.it/view.php?id=1441&contenuto=Articolo
“Il petrolio facile ed economico è finito, da oggi in avanti lo pagheremo sempre di più, non solo in denaro, ma anche in termini di vite e salute.
Il petrolio ci ha permesso finora crescita economica e vita agiata, ma oltre una certa soglia ogni risorsa iper sfruttata chiede il suo conto.

luigi(napoli) 28.05.10 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa curiosa in tv, tutti i giorni adesso la guardia di finanze sembra svegliata, dopo gli ultimi 7 anni non si sentiva di nessun evasore fiscale come prima quando c'era VISCO, ma adesso Pluff miracolo!!

il governo dal buon affare gli ha fatto uscire!

La altra sono che sono spariti i berlusconiani, in mio lavoro di coletti bianchi eranno in molti parlando dei miracoli di san silvietto e Pluff!! sono spariti adesso nessuno vota queste merde neoliberiste e affariste per le proprie tasche.

E i fascisti di verde o nero dicono ; SI ma io sono leghista o il altro io sono da quà o là ma tutti prendono le distanze.

Pure vigliacchi questi liberisti!
mettete la faccia per un bel sputto, venditori di fumo! il partito delle no tax, dal buon governo, da tante belle cose ma purtroppo si stanno svegliando che era TUTTO BUGGIA e che il temutissimi comunisti non mangiavano i bambini dal oratorio bensì lottavano per le tante cose per la società.

Adesso hanno scoperto che i liberisti hanno messo le manine sul TFR dei impiegati pubblici e corrette per il pre pensionamenti per che non vi lo rubeno .... e non i comunisti ma si i neoliberisti venditori di fumo e procreatore di migliaia di teledependenti.

GIUSTIZIALISMO! SUBITO

GALLERE PIENE DI QUESTA CLASE POLITICA LADRA DI DESTRA, E A GLI ALTRI A LAVORARE IN FABBRICA PER IMPARARE COSA ERA LA SINISTRA.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.10 23:20| 
 |
Rispondi al commento

FORSE NON L'AVETE CAPITO..MA TUTTI GLI ITALIANI SONO CHIAMATI A SACRIFICARSI PER MANTENERE IN VITA LE AZIENDE DI BERLUSCONI...CHE VOLETE DI PIU...HA DATO UN SENSO ALLA VOSTRA VITA...RINGRAZIAMOLO.

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.10 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Volevo dire alle signore donne.
Avete combattuto per la parita dei diritti.
R l'avete avuto almeno per la maggio parte.
MI SPIEGATE PERCHE NON VI VA BENE DI ANDARE IN PENSIONE ALLA STESSA ETA DEGLI UOMINI?
Non vi sembra di essere un po ambigue.
Non credete sia giusto che se volete gli stesse diritti vi toccano anche gli stessi doveri??????

Gerri D., salerno Commentatore certificato 28.05.10 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche al tempo della rivoluzione francese c'erano tante caste.

Tale rivoluzone non fu fatta appunto contro la sfiga!

Se continuiamo a proteggere i molti privilegi
non ne usciremo (come appunto qualcuno ci fa notare).

La crisi perciò va a colpire nel momento in cui
i ricchi sono al potere, e questi per ora mettono la taglia a qualche straccione....

Mi sa che presto si va ad elezioni....

(che tipo di crisi volete? abbiamo pure quella all'amatriciana!).

(magna, magna, ma non far del male al tuo prossimo)

s p 28.05.10 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Cari giornalisti,

DISOBBEDITE IN MASSA!

Mica può arrestarvi tutti.

L'unica cosa che farebbe è coprirsi di ridicolo.

Angelo S. 28.05.10 23:06| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.10 23:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto troppi Film Americani a lieto fine.

Visto anche troppa Tv dove nel tuo pacco ci

possono essere un sacco di soldi.

Letto Troppi Fumetti di Tex Willer che alla fine

mette sempre in galera il cattivo.

Assistito a troppe partite di calcio dove ti

hanno detto che puoi anche vincere.


Invece ti succede che:


Il lieto fine su questo Pianeta non esiste.

Te ne hanno inventato uno extra - terrestre

proprio per questo motivo.

Nel tuo pacco sanno già cosa c'è dentro:

come a dire, per te non c'è un cazzo!

Che Tex Willer non esiste!

E che in galera qui ci puoi andare solo tu!

Buono o cattivo, non ha importanza.

E che in sta partita perderai sempre

perchè l'arbitro si è venduto.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.05.10 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I profughi dello yacht

Ai lettori che vivono con preoccupazione la crisi economica vorremmo segnalare un dramma nel dramma.

Quello di Elisabetta Gregoraci, moglie di Flavio Briatore e mamma del di lui erede, Falco Nathan.

«Al mio piccolo manca lo yacht», è il grido di dolore che la donna ha affidato a un settimanale.

«Da quando siamo stati costretti ad abbandonare la barca, il bambino piange spesso, non è più sereno come prima».

Segue un racconto dettagliato e crudele:

Dopo la nascita del pargolo, la famiglia Briatore è costretta ad accamparsi su uno yacht con 12 persone di equipaggio e 63 metri di parquet. Una sistemazione di fortuna, in attesa che finiscano i lavori della nuova abitazione, che sorgerà in località defilata: Montecarlo.

Ma ecco sopraggiungere i finanzieri a sirene spiegate, con l’accusa di contrabbando e frode fiscale. I profughi dello yacht devono scendere a terra e riparare in un attico di Londra, dove il clima è meno mite e il pavimento neanche ondeggia.

Siamo sicuri che milioni di donne si immedesimeranno nell’incubo della signora Briatore.

È tale il terrore che i loro figli possano soffrire il trauma della perdita dello yacht che hanno preferito abituarli fin da subito a condizioni di vita meno precarie: una culla ricavata nella stanzetta della nonna.

Da parte nostra - oltre a offrire al piccolo Falco Nathan la più incondizionata solidarietà per i decenni a venire - ci domandiamo se la sua mamma abbia una minima percezione della realtà che la circonda.

http://blog.libero.it/simonid/8878397.html


***

^_^


L’orologio della storia - di Peter Gomez

C’è qualcosa di tragico e di comico al tempo stesso nella fine del grande sogno di Silvio Berlusconi. Un sogno che oggi muore ucciso dalla crisi e dai 24 miliardi di tagli destinati nelle prossime settimane a mettere in ginocchio i cittadini. Mentre il premier cita i falsi diari di Mussolini, recuperati dal suo braccio destro Marcello Dell'Utri, dicendo “io non ho nessun potere, forse ce l'hanno i miei gerarchi”, il passato che ritorna, il suo passato, sembra
all’improvviso franargli addosso.

La Confindustria, memore di decine di promesse mai mantenute, gli volta le spalle. Gli imprenditori rispondono col gelo alla balzana
idea di mettere la loro presidentessa Emma Mercegaglia sulla poltrona che era del ministro (apparentemente ladro) Claudio Scajola.

Da un giorno all'altro diventa poi difficilissimo per il capo del Governo continuare a sostenere di voler far approvare le nuove norme sulle intercettazioni per “tutelare la privacy degli italiani”.

(segue http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/)

Paola Bassi Commentatore certificato 28.05.10 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è una pseudo crisi indotta.

Difatti non si muore di fame.

Ma di più! il debito può essere contenuto al momento in cui nasce un allarme.

Per ora c'è chi scommette sul fallimento dell'euro, ma poi se l'Europa saprà reagire, e non facendo il federalismo,

ma con delle regole sugli investimenti che scongiurino il cosiddetto capital gain.

Chi non conosce tali storture?

E chi sa da dove possono venire tali attacchi ?

Noi come risorsa abbiamo il tremorti che ovviamente non trova una soluzione perfetta che scongiuri le molte minacce.

Oggi difatti nemmeno lui sa che la ricchezza non ha bisogno di bombe atomiche, ma ha bisogno di

*** far vedere (da lontano) i veri soldi.

"Il supplizio di tantalo" è il rimedio contro
gli ingordi !

Nessuna vergogna a far vedere le cose come stanno !

(La Merkel mi pare che che ci sa fare)

s p 28.05.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quando cade sto governo??? Speriamo presto.. Non ce la facciamo piùùùùùùù...

Gemma V., Bari Commentatore certificato 28.05.10 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio non vi va giù che sto Treno non ha una destinazione.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.05.10 22:43|