Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Mille Miglia blu


Mille_miglia_blu.jpg
Le Mille Miglia blu con Frattini e la Prestigiacomo. Se si mettono in fila le 626.760 auto blu quante miglia si ottengono? E di quanto aumenta il debito pubblico?
"Sorpresa, l'auto blu corre alla Mille Miglia in mezzo a Bugatti, Ferrari e Jaguar d'epoca spuntano modernissime berline blindate che fanno tutto il percorso e salgono pure sul palco. Che ci fanno qui in mezzo? Seguono i ministri Frattini e Prestigiacomo...Non poteva essere altrimenti: nel Paese al mondo con più auto blu queste macchine "del palazzo" corrono anche alla Mille Miglia. I ministri Frattini e Prestigiacomo infatti stanno partecipando proprio in queste ore alla rievocazione storica della celebre corsa e così al seguito della loro Alfa Romeo Giulietta celeste, messa a disposizione dal museo storico della marca, ci sono sei auto blu. Si, sei: una scena surreale perché le macchine fanno proprio tutto il percorso della gara, in mezzo a Bugatti, Ferrari e Aston Martin d'epoca. Sono l'unica eccezione alla incredibile carovana di 375 auto storiche. Surreale la scena di ieri sera quando le vetture sono salite su un mega palco attrezzato proprio davanti Castel Sant'Angelo come se fossero auto d'epoca. Invece si trattava di Bmw serie 5 blindate, Alfa Romeo 159 e la solita sfilza di Lancia Thesis... IO LO RIPETO IL DEBITO PUBBLICO NON E' MIO E NON LO PAGO... QUESTO E' UN'ALTRO ESEMPIO DI CHI LO CREA A NOSTRE SPESE.." franco f.

8 Mag 2010, 19:31 | Scrivi | Commenti (29) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

CARO BEPPE, CARI GIOVANI ,
CON LE CHIACCHIERE, GLI SFOGHI EPISTOLARI,
LE STATUINE ,GLI SBERLEFFI ECC NON LI MANDEREMO MAI A CASA I NOSTRI POLITICI-
PERO' C'E' UN SISTEMA CHE INSEGNO' CRISTO
DUEMILA ANNI FA : L'APOSTOLATO!!
BISOGNA INSTANCABILMENTE INCOTRARE OGNI GIORNO
TUTTE LE PERSONE DI BUONA VOLONTA' ONESTE,
PULITE E ANCHE UOMINI E DONNE INSERITI NELLO
STATO CHE NON NE POSSONO PIU' DELLO SCHIFO
QUOTIDIANO. QUESTA E' LA STRADA. FORZA E COMINCIAMO! LA STORIA SI RIPETE E SE VOGLIAMO
REALIZZARE UNA ITALIA MIGLIORE DOBBIAMO
SACRIFICARCI SUL SERIO, NON A PAROLE. CORAGGIO.

giuseppe lovo, bari Commentatore certificato 14.05.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento

A QUANDO L'APERTURA DI UNA SEDE NELLA
CITTA DI BARI? SE ESISTE DOVE SI TROVA?
GRAZIE.

giuseppe lovo, bari Commentatore certificato 14.05.10 21:18| 
 |
Rispondi al commento

la maledizione del benessere.
Il lusso è l'abitudine a consumi di elevata gamma qualitativa e di costo. È uno stile di vita e di comportamento che privilegia l'acquisto e/o il consumo di prodotti e oggetti, spesso superflui.

L'esser contenti è una ricchezza naturale, il lusso è una povertà artificiale.
"Socrate"

la nostra classe politica è di lusso!

guego pus 12.05.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, vorrei puntualizzare circa la partecipazione dei suddetti alla millemiglia al seguito della carovana. Non è affatto come sembra. I suddetti ministri hanno comodamente seguito dalle loro poltrone la gara, e si sono presentati solamente nei capoluoghi più importanti prendendo posto sull'Alfa, guidata per tutto il tragitto da uno dei collaboratori del museo alfa, solo al momento della salita sul podio. Ve la immaginate la carovana di auto blu a seguire tutta la millemiglia??? Fantastica la scena in Via della Conciliazione a Roma. Mentre iniziavano a sfilare le auto d'epoca, sono accostate di fronte a noi le auto blu e l'Alfa. Sono scesi i cosiddetti ministri ed hanno preso posto lato guida e passeggero, con un sorriso tronfio stampato in faccia, e si sono precipitati ad infilarsi nella coda di macchine in attesa della salita sulla pedana (nemmeno, naturalmente, la decenza di rispettare la fila di persone che hanno perso ore alla guida per essere presenti sulla pedana). Non hanno perso il loro stupido sorriso nemmeno quando la gente presente alla manifestazione ha iniziato a protestare e chiedere cosa ci facessero li tutte quelle auto blu a scortare i felici ministri. Nemmeno il disagio e la rabbia dei presenti li ha scossi.....

Davvero buffoni nel far credere a tutti che avessero seguito la Millemiglia con la scorta al seguito!

Antonello Cosettini 11.05.10 11:40| 
 |
Rispondi al commento

la prossima volta, per piacere, quando andiamo a votare, non prendiamoci in giro:
votiamo direttamente PdL e facciamola finita.

Paolo R., Padova Commentatore certificato 09.05.10 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ma 'sta "STRONZA DELL'AMBIENTE" perchè non va ad inaugurare qualcosa che vada a biodiesel o comunque a biocombustibile?e per i comuni mortali.
Ti abbraccio

carlo tricarico(elninofeliz) 09.05.10 17:12| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti: sono d'accordo, il debito non è mio! dovremmo organizzare un'auto con megafono nelle città e fare l'elenco di quello che fanno con il risultato sul debito pubblico con un grande striscione ''IL DEBITO NON E' NOSTRO''!
Siamo tutti sulla stessa barca e dobbiamo remare tutti nella stessa direzione, per salvarci tutti assieme. Non è possibile continuare così, ieri ero in centro a Milano e la gente sembra vivere nelle nuvole, come se niente possa succedere, sono stata a teatro a vedere Paolo Rossi (Mistero Buffo) e all'uscita ho sentito commenti come: NON MI HA ENTUSIASMATO, CERTO CHE ROSSI RISCHIA IL PARAGONE CON DARIO FO ! non hanno capito niente, le persone sono superficiali, lo studio e i libri non entrano nel cervello e nel cuore: studiano ma è come se tutto scivolasse come acqua su un impermeabile! sono veramente demoralizzata!

elisabetta zenobi 09.05.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno facendo forti con i nostri risparmi e quello dei nostri genitori, ma nessuno di voi sino ad ora, li ha mai sentiti parlare di austerity?
PAROLA D'ORDINE: AUSTERITY AUSTERITY AUSTERITY!
Almeno per rispetto ai cassa integrati, ai disoccupati, ai precari, agli imprenditori che si suicidano e che tirano la cinghia per andare avanti,
è ora di pretendere un periodo d'austerity che diano l'esempio questi buffoni.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 09.05.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Frattini pubblica sul sito del ministero le foto delle sue vacanze. La mia preferita è quella dove sta alla scrivania.

Spinoza.it

Arzân 09.05.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Ora capisco perchè l'evasione fiscale è triplicata, chi è con loro si sente protetto e garantito? chi è contro questi nuovi ladroni in camivcia nera e verde dice ma chi me lo fa fare di pegare chi affama i bambini nelle scuole li fà morire negli ospedali neonati di colore cinesi e guarda guarda, perchè la ruota gira e gira anche i tanto amati figli di questi PORTABANDIERA DELLA FAMIGLIA, rimasto bloccato in un ascensore di un'ospedale? Se non fosse tragicissimo, per tutti questi genitori ci sarebbe solo da ridere a questi catto-ipocriti, ma fate ettenzione prima o poi gira la ruota gira e come a Paul Newman vi ritroverete senza figli.. maledetta CASTA di merda TUTTI a casa indegni......

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 09.05.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento

non capisco a cosa gli servano le auto corazzate?la mafia sono loro chi temono? i poveracci che magari gli lanciano qualke statuetta..??

io me 09.05.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Che bravi che siamo noi italiani merito dei nostri governanti siamo i primi al mondo da come ho sentito dopo di noi come numero di auto "Blu" al secondo posto vi è quello stato piccolino che si chiama Stati Uniti d'America siamo campioni del mondo!!! e bello sapere che in un momento di grande crisi noi buttiamo via soldi per mandare in giro gente che secondo me sono peggio delle sanguisughe peggio dell'edera dove si attaccano succhiano la linfa vitale se va avanti così non so più cosa ci succhieranno...

Diego Pighi 09.05.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna proprio a indicare che questa casta non gli frega niente della gente che non arriva a fine settimana ,spudoratamente pure.gli scivola tutto addosso .

panino A. 09.05.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Si, è vero, io questa gente non l'ho scelta alle votazioni, non mi rappresenta, per cui se fanno il debito pubblico, loro l'hanno fatto senza delega dei cittadini, e loro se lo pagano.

Marco M 09.05.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto questa notizia su qualche tg della rai, ovviamente proposta come cronaca rosa utile a farci capire che dopotutto la crisi non c'è qui da noi e le pizzerie alla sera sono sempre piene.
I ministri hanno così tante responsabilità che mi chiedo come facciano a dormire la notte

corrono sull'alfetta mentre tutto diventa buio...

Battista Ferrero 09.05.10 09:39| 
 |
Rispondi al commento

c'e' un proverbio che dice"se avessi la tua faccia per culo mi vergognerei di fare la cacca"

aldo abbazia 09.05.10 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Son tutti personaggi da operetta.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 09.05.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento

ah ah il ministro all'ambiente che è contenta di essere alla fiera dell'inquinamento ma forse erano delle ferrari elettriche ne sono convinto! c'è poco da ridere comunque

francesco pratelli 09.05.10 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Però per trasportare bambini con handicap i soldi non ci sono e tagliano i servizi...


QUANTO CI COSTANO QUESTE ISTITUZIONI ?
QUELLE NAZIONALI+QUELLE REGIONALI+QUELLE PROVINCIALI+QUELLE COMUNALI+QUELLE CIRCOSCRIZIONALI+QUELLE EUROPEE = ?????
POI CI SONO I PARTITI+RIMBORSI ELETTORALI = ????
C'E' UN RAGAZZO, HA ORAMAI 35 ANNI, DA QUANDO HA FINITO LA SCUOLA, E' DIPLOMATO,NON HA MAI CONOSCIUTO UN LAVORO PIU' O MENO STABILE EPPURE NON E' UNO SFATICATO. SI BUTTA A FARE TUTTO.
MI HA DETTO CHE NON CE LA FA' PIU' A VIVERE ALLA GIORNATA,QUALCHE GIORNO DI QUESTI FACCIO UNA PAZZIA.
QUANTI CE NE SONO IN ITALIA NELLE SUE CONDIZIONI ?
SE NE IMPORTANO QUELLI CHE GOVERNANO,QUELLI CHE
DOVREBBERO RAPPRESENTARLI E DIFENDERLI,LA CHIESA
CHE DICE SOLO BELLE PAROLE ?????
BLA, BLA,BLA, E INTANTO IL TEMPO PASSA,GIORNI,MESI,ANNO DOPO ANNO E SI INVECCHIA
PER RENDERSI CONTO A UN BEL MOMENTO CHE SI E' PRONTI SOLO PER L'ELEMOSINA.
NON E' MEGLIO SPERARE IN UNA DITTATURA CHE SPEZZI
E SPAZZI TUTTO VIA ?

ciminello giacinto 08.05.10 21:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma visto che DiPietro sta raccogliendo le firme per tre referendum.... non si poteva aggiungere un quarto per le auto blu???

Davide B. 08.05.10 21:20| 
 |
Rispondi al commento

mah ? magari bossi le fa diventare verdi...color della speranza...si speriamo che s'impicchino tutti!!! ma la speranza ci fà attendere, quindi dobbiamo reagire in qualche modo!

sergio b 08.05.10 20:51| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
CHIARO COME IL SOLE SPRECO SI AGGIUNGE SPRECO, CHE SI AGGIUNGE AD ALTRO SPECO ED IL DEBITO S'IMPENNA, PERO' SE LO PAGANO LORO CON LE LORO AUTOBLU FIRMATE!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 08.05.10 20:39| 
 |
Rispondi al commento

No dico ma vuoi mettere, tra nobili e straricchi, vuoi che dei terroristi rossissimi non attentassero alla vita di questi due importantissimi ministri? Ci voleva anche qualche hammer direi

ilaria trivelli 08.05.10 20:36| 
 |
Rispondi al commento

BASTA BASTA BASTA...
DA VOLTASTOMACO !!!

maurizio f. Commentatore certificato 08.05.10 20:20| 
 |
Rispondi al commento

fanno bene i greci a ribellarsi. Noi è meglio che ci diamo una smossa

stefano s. Commentatore certificato 08.05.10 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma poi tra tutte le auto che questi "politici" possono scegliere, proprio la Lancia Thesis? Nemmeno il buongusto hanno? Mah...

A parte gli scherzi, "no comment" sulla vicenda che si commenta ampiamente da sola.

Lorenzo Penta 08.05.10 19:55| 
 |
Rispondi al commento

che vuoi commentare?

CORNUTI E PUTTANE

pirluigi v., guaynabo pr Commentatore certificato 08.05.10 19:44| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori