Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lemming Italia


Lemmings.jpg
Pensare è faticoso, ma prendere ordini è più rilassante.
"Gentile lettrice e gentile lettore, come é composto il GREGGE? Il GREGGE é composto da tanti Dolly. Qualora non ne fossi a conoscenza ti comunico che (fonte wikipedia) con il termine CLONAZIONE, in biologia, si intende la riproduzione assessuata, naturale o artificiale, di un intero organismo vivente o anche di una singola cellula. Nella moderna genetica, e nelle scienze biologiche applicate in genere, la CLONAZIONE è la tecnica di produzione di copie geneticamente identiche di organismi viventi tramite manipolazione genetica. Per tornare a Dolly, ella è stata il primo mammifero ad essere stato clonato con successo da una cellula adulta.Il GREGGE ovvero LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI CITTADINI ITALIANI é composto da tanti Dolly. Esiste il Dolly di centrosinistra oppure il Dolly di centrodestra. Entrambi replicano qualsiasi cosa venga loro detto. Non importa cosa venga detto o proposto, l'importante é replicare. Così, ad esempio, se il pastore di centrodestra dice qualcosa i Dolly di centro sinistra diranno che é sbagliato; nella stessa maniera se il pastore di centrosinistra dice qualcosa i Dolly di centrodestra diranno che é sbagliato. Non importa l'argomento, eh! L'importante é replicare! Una piccola parte della popolazione, fortunatamente, non replica. Si tratta di una minoranza, ma é molto importante che ci sia." Marco Calì, consulente finanziario indipendente

5 Mag 2010, 19:06 | Scrivi | Commenti (21) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

"GREGGE" o il più disperante "LEMMING" non sono altro che sinonimi aggiornati dei TRINARICIUTI, individuati in grande quantità, 50 anni fa da Giovannino Guareschi, tra i comunisti italiani. I "comunisti" sono nel frattempo scomparsi (salvo che nei deliri di Mr.B), mentre la metastasi trinariciuta si è diffusa a 360°.
...e sembra che a tutt'oggi non ci sia traccia di cura o antitodo...

Enrico Subioli 07.05.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Così come in " the others" vivono una realtà nella quale sono immersi , e ne sono talmente convinti che ignorano ciò che gli sta intorno, che e' la realtà . Patetico Bersani ad " anno zero" che paventava fulgore, nella , a suo dire,strenua difesa di quegli operai all' Asinara. Pagato per fare il suo lavoro, il politico non lo e' lo sappiamo, ma loro continuano ad esserne convinti, e quando lo fanno malamente senza alcun risultato utile per i lavoratori, dovremmo ringraziare...
Ho molti più calci di quanto culi a disposizione.

Paolo F., Ravenna Commentatore certificato 06.05.10 22:37| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE POST.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 06.05.10 19:48| 
 |
Rispondi al commento

be io invece mi trovo molto dakkordo su ttt qst xkè ormai abbiamo un italia divisa da destra e sinistra ma sopratutto un italia unita nell'ignoranza io o 16 anni e mi interesso molto di qst ks ma qnt gente km me e piu grande dice sn di destra sn di sinistra amo berlusconi amo il CHè sn tnt a tirlo ma qnt di loro sa veramente ks signifika amare berlusconi ks signifika la destra la sinistra e ks via basta semplicemente ke il kapo ke sia un padre una persona ammirata sia di quel partito e ttt korrono dietro e poi basta ke lopposizzione replica e ttt replicano dietro ormai nn c'è piu komunikazione nn c'è piu interesse proprio gg mi è kapitato di diskutere sul nuova kaso degli autisti blu e un mio kompagno dava ragione a qst makkine xkè diceva ke avevano la sirena ma ke risposta è???? ma ks dici io benediko qst blog e qst movimento xkè frs partendo da qui qlks si riuscirà a muovere xkè grz qst blog a travaglio e a grillo frs qualkuno sa qlks in piu e puo aprire gli okki...kmq vorrei kiudere kol dire ke anke se l'italia è fatta di poka gente quella poka o quei poki ke siamo kntinuiamo ad andare avanti xkè frs ci sarà un italia senza pastore e senza gregge....MOVIMENTO 5 STELLE 4EVER

luca carbone 06.05.10 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Intelligenza ecologica
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Espressione utilizzata dallo psicologo statunitense Daniel Goleman, autore di ricerche sull'intelligenza emotiva e l'intelligenza sociale, per definire quella che, dal suo punto di vista, è una prossima tappa nell’evoluzione del cervello umano.
Intelligenza ecologica è la capacità di riconoscere le molteplici connessioni che ci legano all'ambiente, è un radicale cambiamento cognitivo che implica una visione prospettica capace di cogliere anche le implicazioni del proprio operato, le ripercussioni sull’intero sistema di ogni scelta personale.
In particolare Daniel Goleman approfondisce la questione legata al consumo consapevole evidenziando il forte potere di ogni singolo individuo di influenzare le politiche di mercato attraverso i suoi acquisti. La crescente attenzione e richiesta di trasparenza da parte dei consumatori sta inducendo modalità di produzione sempre più etiche e rispettose dell’ambiente, innescando un circolo virtuoso nei cui confronti Goleman è molto ottimista.
In senso più ampio, l'intelligenza ecologica diventa il risveglio della consapevolezza del margine di potere - individuale e collettivo - di influire sulla realtà sociale.
Intelligenza ecologica, nell’accezione di Goleman, è anche la capacità di creare network, prerogativa indispensabile per affrontare sfide troppo complesse per essere gestite da soli. L’interdisciplinarietà è una delle applicazioni più evidenti dell’intelligenza ecologica in azione. « La cura per l'ambiente non è un movimento o un'ideologia è il nostro prossimo gradino evolutivo (…) Perché l'uomo è un animale con una nicchia ecologica particolare da salvaguardare: L'intero pianeta Terra. Daniel Goleman »
Bibliografia
* Daniel Goleman, Intelligenza ecologica, Milano, Rizzoli, 2009.
* Daniel Goleman, Intelligenza emotiva, Milano, Rizzoli 1997.
* Daniel Goleman, Intelligenza sociale, Milano, Rizzoli 2006.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 06.05.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

bravo marco concordo su tutto.un nativo italiano riserva veneta.buona giornata si spera.

tomat simone 06.05.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente credo che il parallelo con la clonazione e la piccola Dolly non sia perfettamente calzante per il popolo italiano.
Già il fatto che ci si sia dovuti applicare per la definizione della parola clonazione - troppo forbita per sta massa de deficienti che siamo diventati - dimostra che la maggior parte della gente non si potrebbe (nè vorrebbe) riconoscere in una pecora clonata.

No, date retta a me, qua il problema è che la popolazione italiana ha ormai del tutto confuso - grazie al polimorfismo ubiquo del presidente del consiglio - la politica con IL CALCIO.

La parola d'ordine non è "replicare", ma TIFARE.
Conosco troppa gente che ha vissuto le recenti regionali al grido di "Ce dovete da stà", "avete perso, mo dovete sta sotto a sta cappella".... o minchiate del genere. Come se in politica si "vincesse" una coppa, proprio come se la Roma vincesse lo scudetto contro l'Inter.
E' tutto un NOI contro VOI, chi vince e chi perde. Sempre vittorie al photo finish, perchè così è l'italiano: Alè oo alè oo, dovemo sudà, dovemo esse li mejo, dovemo da vince.

Poi vedrete che, sostenendo questa tesi, l'imbecille medio accetterà perfino il paragone (cosa che non fa se gli dai della pecora) e sarà addirittura orgoglioso del suo tifo politico, perchè ha nella testa bacata il modello del tifoso come unico modo di difesa "dialettica" (?) delle proprie posizioni.

Provare per credere.

V

Valerio G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.10 06:35| 
 |
Rispondi al commento

piccola nota informativa: si e scoperto che Dolly era tutta una messa in scena..gli scenziati nn c e l hanno fatta a clonare la pecorella..ne sono prova i test condotti sull ipotetico duplicato...in cambio pero volevano intascarsi i soldi della ricerca.

marco mechis 05.05.10 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe sapere se, al di là della condivisibilità della riflessione, i consigli finanziari elargiti ai clienti dal Signor Calì riguardano soprattutto le aziende che "tagliano" personale o che ci investono. Facciamo un esempio: signor Calì, lei consiglierebbe ad un suo cliente di investire in un'azienda quotata in borsa che, dal prossimo Agosto, decidesse di investire in tema di Risorse Umane così come previsto dal D.Lgs 81/2008 all'articolo dove si parla di gestione e prevenzione delle malattie stress correlate (costi a carico della comunità stimati, fin dal 2001-fonte Agenzia Europea per la promozione della salute sul lavoro- in circa 20 miliardi di euro l'anno)? Anzi, lo dia a me il consiglio; finga che abbia 50 mila, che dico, mettiamo che io abbia i soldi di Scajola arrivatigli da Anemone/Zampolini pronti per essere investiti in un'azienda high-tech (che so energie rinnovabili, esempio le mattonelle che convertono la luce in energia) che ha deciso di investire sul lunghissimo termine mettendosi in regola su tutto e anzi incentivando la salute e la sicurezza sul lavoro. Che mi dice compro? Facciamo così, il "suo" gregge probabilmente chiamerebbe la neuro e mi consiglierebbe un bel soggiorno a "Villa Serena". Lei che dice? Così, per avere un'idea di quello che fa veramente oltre gli slogan che pronuncia.


Quanto è tristemente vero... ma per un semplice motivo, in pochi riescono ad ammettere di aver sbagliato.

Alessandro Pescini, San Casciano V.P. Commentatore certificato 05.05.10 21:15| 
 |
Rispondi al commento

ma non mi sembra che ci voglia tanto a capirla ste cosa!la tv ha reso ignorante quasi tutta la popolazione italiana!

fabio salvi 05.05.10 20:44| 
 |
Rispondi al commento


bellissimo commento che dovrebbe essere la traccia di un tema OBBLIGATORIO per la scuola elementare.

Forse partendo dai bambini .....abbiamo qualche speranza ....prima della lobotizzazione....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.05.10 19:47| 
 |
Rispondi al commento


bellissimo commento che dovrebbe essere la traccia di un tema per bambini.

Si forse se ripartiamo dalle elementari ....abbiamo q

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.05.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
SI, REPLICA MA POI LE PRENDE ANCORA E DI PIU',FINCHE' IL GREGGE DI LEMMING NON SI BUTTA GIU' PER IL BARATRO!!!!! E DICE GUARDA CHE SBAGLI????? NO HO RAGIONE!!! IO E POI SI BUTTA 'ALTRO LO GUARDA INEBETITO,MA DOVE CA.....O AVEVA IL CERVELLO????
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 05.05.10 19:25| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori