Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'OCSE e la ripresa dell'Italia


L'OCSE e la ripresa dell'Italia
(1:13)
Tremonti_OCSE.jpg

Se Totò Riina e Bernardo Provenzano aprissero un'agenzia di rating sullo sviluppo della criminalità in Italia che risultati produrrebbe? Outlook criminalità zero. Una tripla A per l'Italia, il massimo del punteggio per un Paese civile. Lo stesso avviene per l'OCSE, l' Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, il cavaliere bianco di ogni crisi economica italiana.
Nel suo "Economic Outlook" l'OCSE spiega che in Italia "la recessione è finita a metà del 2009", notizia che rasserena gli animi degli italiani turbati dalla Grecia prossima ventura. L'OCSE è finanziata da 31 Paesi, tra cui l'Italia che è uno dei maggiori contribuenti. Ha sede a Parigi, 2.500 DIPENDENTI e un budget faraonico di 320 milioni di euro annui (dati 2009). L'OCSE è un inno alla politica economica di Tremorti: "La politica del Governo ha aiutato a contenere la disoccupazione, che continuerà comunque a crescere lentamente nel 2011 (quindi cresce anche nel 2010, ndr)". L'OCSE valuta con ottimismo la disoccupazione italiana senza però tenere conto degli scoraggiati (chi non cerca più lavoro perché ha perso ogni speranza) e le rilevazioni a campione farlocche che considerano occupati anche coloro che hanno lavorato pochi giorni durante l'ultimo semestre: "Il tasso di disoccupazione italiano resta comunque inferiore a quello complessivo della zona euro e a quello degli Stati Uniti". E' un inno all'Italia che riesce a "mantenere un basso deficit primario, all'interno dei livelli stabiliti(?)" e al governo che "è riuscito a mantenere insolitamente bassa la crescita della spesa complessiva per il 2009", ma l'OCSE non rileva che l'Italia ha accumulato circa 100 miliardi di euro di debito pubblico nel 2009 e una trentina da inizio anno ("crescita insolitamente bassa della spesa", e di quanto, allora, doveva crescere per essere insolitamente alta?).
Gli stipendi italiani sono i più bassi d'Europa e ora, dopo il congelamento delle retribuzioni degli statali di Tremorti per il prossimo triennio, spesso cifre di poco superiori a 1.000 euro al mese, gli stipendi si avviano a essere i più bassi del Mediterraneo. In compenso l'Italia ha la tassazione che resta comunque superiore a quella complessiva della zona euro e a quello degli Stati Uniti.
L'Italia, secondo l'OCSE. va, piano, ma va (ma dove va?) . L'Italia che paga parte dei suoi 2.500 dipendenti. L'OCSE, tra gli enti inutili è il più dannoso (dov'era prima del crack economico del 2008, del fallimento della Grecia (Paese membro)? ).
Tremorti tolga il finanziamento all'OCSE, lui e lo psiconano non hanno bisogno di aiuto, a raccontare palle sono inarrivabili.

grillomannarosmall.jpg È disponibile "Un Grillo Mannaro a Londra".
Acquista oggi la tua copia.

26 Mag 2010, 19:42 | Scrivi | Commenti (680) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

RAI IN MANO A MEDIASET.
Con i gravi problemi che ci sono in giro, mi rendo conto che questo commento può sembrare una sciocchezza. Ma quello che sta accadendo in Rai avrebbe dell'incredibile, se non vivessimo già in un paese incredibile. Il DG Masi è stato nominato con una missione precisa: oscurare le voci libere (Annozero, Parla con me, Report e udite udite Blog lo scemo del villaggio), spostare più possibile le entrate pubblicitarie sulle reti mediaset. Come dice Travaglio colpendo anche Sky, ma soprattutto grazie a veri e propri diktat lasciando libero il sabato sera di autunno (che è strategico) alla signora De Filippi ( a cui non viene fatta concorrenza), permettendo il saccheggio dei pochi programmi non decrepiti e dignitosi come Ti lascio una canzone, senza fare l'art.700 per bloccarlo come da legge e da obbligo per un funzionario pubblico, trasferendo su canale 5 know how e investimenti pubblicitari ad hoc e danneggiando l'originale (circa 7 punti di share in meno rispetto all'anno prima). Ora sembra faranno lo stesso con Ballando con le stelle. Mi direte, ma chissenefrega con i problemi che ci sono? Invece un solo punto di share in termini i pubblicitari vale molti euro e a noi maestranze non ci pagano straordinari e premi di produzione. Obiettivo svuotano la Rai, arricchiscono le casse Mediaset, ci licenziano o ci prepensionano e chiederanno l'aumento del canone per mantenere la pletora di dirigenti, vicedirettori e relativi autisti e segretari. In tutto questo Endemol di proprietà MEDIASET FA IL BELLO E IL CATTIVO TEMPO nella rete pubblica. Però non c'è conflitto di interessi. Ma solo interessi, nessuno si oppone. W l'Italia.

andrea de mattei, roma Commentatore certificato 01.06.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è un paese che va... dove va? Ma dove va? Proprio non va. Manca la giusta informazione, "ci sono troppi galli a cantare", "troppi vogliono troppo", tutti vogliono fare asso piglia tutto e si pensa a tante cose ma mai a quelle giuste...

Questo è un Blog molto interessante.
Abbiamo inserito tutte le battaglie di beppe Grillo sul nostro blog. (Nella barra destra abbiamo dedicato uno spazio denominato appunto: le battaglie).

Un caro saluto dallo Staff di Poesia Economia
http://poesiaeconomia.myblog.it

Pasquale Fabozzi 01.06.10 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Il mio non è un commento. Chiedo se qualcuno ricorda i fantastici quanto mai veritieri video di quel giovane (credo sia) o economista, che ha predetto la già disgregazione monetaria nell'Ambito Europeo.Veramente una persona in gamba nello spiegare le verità nascoste di questa economia europea della neuro oppsss corrego dell'€uro.
Per favore se qualcuno sa indicarmi il link all'interno del sito di Grillo o di un sito esterno lo ringrazio anticipatamente. ciao

gianbruno vinci 31.05.10 00:33| 
 |
Rispondi al commento

rif.In data odierna a Dr.MarioCalabresi..
miniExcerpt.. da apprez.FoRuMiSTa....
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-
(...) «La veduta corta», in cui racconta come si sia accorciato l'orizzonte temporale dei molteplici soggetti della nostra società(...)
Sergio Conegliano
[(importuno(?!)
..se pur naif#hobbistico#luckily..
oCCaSioNaLd o c u m e n t a l i s t]

Sergio Conegliano 30.05.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento


**********************************************

Chi vuole capire come funzionano i sistemi autoreferenziali come l'OCSE o l'AGCOM, legga questo articolo:

http://www.anakedview.com/autopoiesis_referenzialita_sistemi_sociali.html


Guardate la realtà, senza fregature.
Su

www.anakedview.com


…e poi ne riparliamo.


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 30.05.10 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Unica Egida
°#*#°#*#°#°#

En passant - con sottotraccia W.LippmanChomsky//S.ChaseStarobinsky
[..qualora..sfugga qualcosa..v.fra l'altro tipic. Wiki...]
::::::::::::::::::::::::::::::::
no MalaIdea IF oPPoSiSiùun
..in nonDiSuTiLe[sic]SINERGIA[ahinoi]
componessero loro +/- umanamenteVolonterosoCivesIMPEGNO
sotto Unica EgidA: o quella ..mi si passi il parulùun..semanticamente allettante
del'exMagistratus di CleanHands..[paracroazziancalembour?!]
o alla JFK/*/B.P. di GoodWillPeoPLe ..od altra ANCoRA;
purché..rieccheggiando il similclassico W.AllenFiLM: BaSTA CHE fUnzIOnIiI!.!.!.

Da Sergio Conegliano,
un qualsiasi alquanto non atto al ThinkPositive di BarbaraDAD,
un cordiale..se pur giorno via giorno//momento via momento..
sempre + timurùus.. Cheerio.!..!...!
''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
*http://www.youtube.com/user/sc1942
°http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/
* Via DigitalDivideOnes, FaceBooK/..Twitter..too...

Sergio conegliano 30.05.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento


Accanto a Segnalaz. Articoli
su Panorama & Media 2000
ca.AugmentedReality..
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-

# Tpicam. In sovrapposiz.utilicongrui artefatti elaborativi, anche su telefonino, a quanto ripreso..v.fra l’altro articoli su Panorama & di Kerckowe su Media 2000, segnalab. – a complem. - http://www.bitcity.it/speciali/2010/3d/dettaglio.php?q=__1588_0_tecnologie-per-la-visualizzazione-3D.html
#In ambito URL, accanto ad
http://www.youtube.com/watch?v=vn9WX1DU2E4
minivideo do-it-yourself [con risorse lowCost
Olympus/Adobe(quella del film di Cameron)..significam.
userfriendly &..non marginal(sic)Risorse.. autocorrettive(ahinoi)].
# Ev. via tipic.indicaz.Wikipedia con altre apprezzab. case
..in ambito semplice Fotocamera ed EditingSW quali i citati..
si può attuare – al presente in guisa singolarmente agevole[intuitiva] –
VIDEO..o [ca.Own case..VIDEOID..]per Hobby,Finalità Sociali, Impegno Civile o
WhyNOT, finanziario tornaconto. En passant, in tema, un citab.da edicola
di Michael Miller ad euro 10,90 :”Fare Business con YouTube”(PCprofess.)
Da Sergio Conegliano
[con a sottotraccia..un Classico PelizzaDaVolpedoDIPINTO
..ca. condiviso commendevole CIVESoinvolgim.alla JFK/*/B.P...]
un partecipato cordial s A l U tt O o O.!..!...!
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Jhon Fitgerald Kennedy
/*/
Lord Baden Powell

°°°°°°°°°°°°°°°°°°
*http://www.youtube.com/user/sc1942
*http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/
* Via DigitalDivideOnes, FaceBooK/..Twitter..too...

Sergio Conegliano 30.05.10 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
sono una donna e una insegnante di Verona, totalmente nauseata dalla stato di cose attuali..sinceramente non vedo un futuro per il nostro bel paese se non quello di una bella e profonda rivoluzione che sradichi tutta questa gentaglia approfittatrice, criminale, mafiosa che ci succhia il sangue come Dracula!!!
Basta!!!! Devono pagare loro, ci stanno portando sull'orlo del baratro e noi cosa facciamo? Dobbiamo fare qualcosa, ma cosa? Aiutiamoci tutti, dobbiamo recuperare la fiducia in noi stessi e la solidarietà tra di noi cittadini di questa povera Italia che sta affondando..
Un bacio.
E.S.

Elena D., Verona Commentatore certificato 29.05.10 20:08| 
 |
Rispondi al commento

"BIN LADEN è morto" disse Benazir Bhutto in un'intervista del novembre 2007...e casualmente morì ammazzata in un attentato un mese dopo,poco prima delle elezioni che probabilmente l'avrebbero messa al potere in Pakistan: il paese islamico primo alleato degli USA nella guerra ai fantomatici terroristi di Al Qaida (con a capo Bin Laden morto...).L’assassino dello sceicco saudita, nelle parole dell’ex premier pachistano uccisa il 27 dicembre scorso 2008, è Omar Sheikh, 34 anni, un ex collaboratore dell’Isi che il Sunday Times ha definito nel 2002 “l’opposto del classico terrorista” tutto kalashnikov e Corano. Considerato vicino all’intelligence militare pachistana e già coinvolto nell’inchiesta sul barbaro omicidio del giornalista Daniel Pearl, Omar Sheikh, alias Mustafa Muhammad Ahmad, è lo stesso uomo che nel 2001, qualche giorno prima dell’11 settembre, consegnò a Mohammed Atta, il capo dei dirottatori, una valigetta con 100 mila dollari e che, sempre secondo l’inchiesta ufficiale del Congresso, si trovava proprio a Washington durante l’attacco al Pentagono. Non esattamente un signor Nessuno, per Musharraf, per gli uomini che governano a Islamabad e per i servizi segreti di mezzo mondo." ...MEDITATE GENTE, MEDITATE...

meditate gente 29.05.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


Chi volesse capire come funzionano i sistemi autoreferenziali come l'OCSE o l'AGCOM, legga questo articolo:

http://www.anakedview.com/autopoiesis_referenzialita_sistemi_sociali.html


Guardate la realtà, senza fregature.
Su
www.anakedview.com


…e poi ne riparliamo

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 29.05.10 03:00| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei contribuire alla ripresa dell'Italia, segnalando i seguenti articoli (facciamoli circolare):

"La leggenda del santo parlamentare che guadagnava troppo poco"
http://www.agoravox.it/La-leggenda-del-santo-parlamentare.html

"Stipendio 'nazionale' e pensione 'regionale': doppia paga per 14 politici siciliani"
http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/stipendio-pensione-politici-siciliani-ars-397204/

Giuseppe Fusco 28.05.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento

..it’s enough the word...
°[in similinformalFacebook..]
]#]#]#]#]#[#]#]#]#]#]#]#]#]#]#]#]#]#]
Dall’Ordine dei Dott.Commercialisti
& dagli Esperti Contabili capoluogo lariano
..in concomitanza apertura “Como NEXT”
(parco scientifico e tecnologico c/o ex cotonificio
In quel di Lomazzo)..si è tenuto postprandial
Convegno a tema
“Oltre la Crisi: La piccola e media impresa”
CordialSaluto da Sergio Conegliano
[p.i.elettronico/g.pubblicista..e – pur se a volte
a livello per lo più hobbystico – not esimio DoCuMenTaLiSt]
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
# nel caso risulti nonmarginalmente asciutto, no MaLaIDEA:
www.comonext.it #0#0# segreteria@comonext.it
§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§
In ambito tematiche letture ..en passant..non disutili,
nelle ed. MARSILIO(iGrilli..www.marsilio.it) e IPSOA
(Gruppo WaltersKluwe..www.ipsoa.it] l’ultimo volumetto
Di Dario De Vico e quello - a vari aa. – a titolo
“Gestione della crisi aziendale e dei processi di risanamento”:
Prevenzione e diagnosi; terapie, casi aziendali
*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°
*http://www.youtube.com/user/sc1942
*http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/
° Via DigitalDivideOnes, FaceBooK/..Twitter..too...

Sergio Conegliano 28.05.10 20:32| 
 |
Rispondi al commento

la selezione naturale

Nel mondo animale esiste una selezione naturale, dove solo i più forti vanno avanti, e lo stesso stà succendo per l'uomo. L'uomo però al contrario degli(altri) animali ha un'intelligenza, una coscienza e un pensiero e delle emozioni, e questi 4 fattori giocano a favore dei potenti, si perchè loro hanno imparato dalla storia, e la storia passata è fatta di rivoluzioni, perchè c'era qualcuno che opprimeva, ma ora malgrado siamo tutti istruiti, c'è il sistema dell'informazione manipolata, che ci porta ad essere degli automi e a non guardare i danni che noi stessi riceviamo dai potenti, e pensiamo che se si discute per giorni degli stipendi dei parlamentari, qualcosa si stà facendo. Il popolo si è spento ormai, e specialmente gli italiani, che tanto orgoglio avevano, dal tronde siamo stati istruiti per anni alle furberie e alle raccomandazioni, e al menefreghismo. Io penso che solo dopo che si arriverà a delle estreme conseguenze, molte delle quali stanno già avvenendo, solo dopo forze il popolo italiano si ribellerà a questo stato di cose, per adesso rimane imprigionato nel limbo della falsa informazione, dove tg4 e tg1 fanno vedere le code in autostrada per i ponti, ma sono sempre quegli 8/10 milioni e gli altri 50? forze per un pò si Hanno gli aiuti di genitori e nonni, poi quando finiranno anche quelli.....

antonio gallotti 28.05.10 19:41| 
 |
Rispondi al commento

SVEGLIATI ITALIA: TU PAGHI. LORO SE LA GODONO!

E' stato varato davanti al cantiere Crn di Ancona, con una cerimonia discreta e in anticipo rispetto alle attese della vigilia, lo yacht da 37 metri Custom Line 124 commissionato da Piersilvio Berlusconi al Gruppo Ferretti. Il figlio del presidente del consiglio non era presente. Nell'imbarcazione - del costo di circa 18 milioni di euro - sono state predisposte quattro suite per ospiti e una sala fitness fatta inserire al posto di una cabina. Nei mesi scorsi Piersilvio Berlusconi sarebbe stato più volte ad Ancona per seguire l'andamento dei lavori, anche insieme con la compagna Silvia Toffanin. Tre anni fa aveva già scelto i cantieri anconetani per un altro yacht, Suegno, da 30 metri costato circa dieci milioni. E poi dicono della crisi... "Siamo tutti sulla stessa barca". Sì, ma quella appena comparata da Piersilivo è una "barca" lunga trentadue metri e dunque trenta di più del pattino che affittano, stangata permettendo, gli italiani 'normali' sulle spiagge libere di Ostia. Sì, ma quella di Briatore e della Gregoraci, è una "barca" di sessantadue metri, anche se Nathan Falco, il bimbetto che ha la fortuna o sfortuna di essere figlio dell'allegra coppia, è rimasto molto male, «scosso e intristito» (dice la mamma), quando la Finanza gliel'ha sequestrata. Modesta invece la "barca" di Massimo D'Alema, uno Star60 di appena diciotto metri di lunghezza, che veleggia nelle agitate acque del PD. Ma come dargli addosso a "baffino": la barca di partito... fa acqua da tutte le parti!

>>> VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU:


cari tutti,
vorrei sensibilizzare chi di dovere per cercare una soluzione sensata al problema dei risarcimenti auto in caso il danno superi il valore del veicolo coinvolto, anche se completamente innocente. Purtroppo mi è capitato di dover pregare in ginocchio il liquidatore poichè altrimenti avrei rischiato di restare senza auto. Il fatto: auto valore commerciale 3.000 euro, preventivo meccanico 6.000 euro (sacrosanti poichè mi hanno travolto e scagliato addosso ad un camion mentre ero ferma al semaforo), valutazione perito 2.000 euro, veicoli coinvolti: 3. Da qui centinaia di telefonate per cercare di arrivare ad una via di mezzo e tentare di riavere l'auto marciante senza doverci rimettere di tasca mia. Ce l'ho fatta. Ma ovviamente ho una vettura con i pezzi raddrizzati, incidentata e non più come prima. Che fare. Vorrei portare avanti una piccola lotta per far si che nei casi come il mio l'agenzia fosse costretta a saldare la fattura, tanto più che il perito che fa la valutazione è di parte e può parlare direttamente con il meccanico per verificare la correttezza del preventivo. Non mi sembra una cosa dell'altro mondo tanto più che le assicurazioni si appellano ad una interpretazione della legge che quindi è inadatta e imprecisa. I casi come il mio stanno diventando davvero numerosissimi anche a causa dell'immediato e continuo abbassamento del valore delle auto provocato dal tentativo delle case automobilistiche di far riavere un mercato oramai fermo e asfittico. L

Ludovica Pinto, roma Commentatore certificato 28.05.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica. Gli anni ’80 scivolano via tutti d’un fiato: la Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia. Ma il vero show doveva ancora iniziare.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo. Bossi lo sa, ma il rischio vale la candela.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL FACENDOSI VENIRE UN COCCOLONE: Bossi e la showgirl (Luisa Corna) quando il senatur si è sentito male per l’eccessivo sforzo che stava facendo, gli si è alzata notevolmente la pressione provocando un inizio di emoragia che si è evoluta in un vero e proprio ictus !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento


CHE ITALIA

CHE PAESE, PRIMA FALLISCE E MEGLIO E'.
MI AUGURO CHE FALLISCA PRESTO, STO FACENDOMI VECCHIO, PER CUI, SE DEVE FALLIRE CHE SIA SUBITO.
ALMENO AVRO' ANCORA UN POCO DI FORZA PER RESISTERE ALLA CRISI.
SOLO MI CHIEDO COME FARANNO TUTTI QUEI PENSIONATI CHE PERCEPISCONO PIU' DI 3000 EURO AL MESE, ANCHE LORO DOVRANNO TIRARE LA CINGHIA COME GLI ALTRI.
SPERIAMO BENE, CIOE' MALE.
IL GOVERNO ITALIANO COL SUO PRODE CONDOTTIERO UN NONNO RINCO... TOTALE HA PREFERITO TOCCARE TUTTO FUORCHE' LE PENSIONI.
MA QUESTI VECCHI BABBIONI CHE PRENDONO QUESTE PENSIONI COSI' GRASSE COSA HANNO PRODOTTO PER MERITARSELE, UNO SFACELO.
NON SONO STATI CAZZO DI COMBINARE NULLA DI BUONO, GUARDATE COME CI RITROVIAMO.
SONO TRENTA ANNI CHE SI DEVE RIPIANARE IL DEBITO PUBBLICO NON SI E' TROVATO MAI IL TEMPO E LA MANIERA DI RISOLVERE.
ORA CE NE ACCORGIAMO QUANDO ORAMAI E' TARDI.
SEMBRIAMO QUELLI CHE BALLANO SUL TITANIC.
BUON BAGNO A TUTTI.

Antonio D'Alessandro 28.05.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento

SVEGLIATI ITALIA: TU PAGHI. LORO SE LA GODONO!

E' stato varato davanti al cantiere Crn di Ancona, con una cerimonia discreta e in anticipo rispetto alle attese della vigilia, lo yacht da 37 metri Custom Line 124 commissionato da Piersilvio Berlusconi al Gruppo Ferretti. Il figlio del presidente del consiglio non era presente. Nell'imbarcazione - del costo di circa 18 milioni di euro - sono state predisposte quattro suite per ospiti e una sala fitness fatta inserire al posto di una cabina. Nei mesi scorsi Piersilvio Berlusconi sarebbe stato più volte ad Ancona per seguire l'andamento dei lavori, anche insieme con la compagna Silvia Toffanin. Tre anni fa aveva già scelto i cantieri anconetani per un altro yacht, Suegno, da 30 metri costato circa dieci milioni.

>>> VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU:


A quando una grande manifestazione sulla legge bavaglio, che trovo profondamente iniqua, priverrebbe questo benedetto (o maledetto?) paese di un minimo di democrazia, va bene lo sciopero generale sulla finanaziaria, ma la legge sulle inteercettazioni è un vero obbrobrio fascista!!!!

Luisella Barzaghi 28.05.10 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma come'è che quando questi organismi internazionali criticano l'Italia, paese di mafiosi, corrotti, farabutti, puttanieri etc.. hanno sempre ragione e giù con commenti, applausi, insulti e quant'altro... poi quando si fanno degli elogi all'Italia, si tratta di organizzazioni farlocche finanziate da chissachi per tenere insieme un Italia che sta cadendo a pezzi. Qualcuno riesce a darmi una spiegazione?

John Doe 28.05.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento

NafMiniProvocasiùun
''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
Rievocando un PeRsOnAggio
con StuzzicadentiInBocca
v.in TV5 con accattivante TrIo
''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
In similguisa di scanzonato R.Cremona d'antan character - ca. assimilab. a tipic.similprezzolinianApote -
non MalaIdea, accanto a visualizzare affiancati disomogenei asserti di peninsularCrucialPeRsOnAggi ..
il riportar tematicamerente x punti chiave PointOfView desItaliens everyday esternate in P.ze Virtuali.
Cordiali saluti, Sergio Conegliano
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
extratesto:citab.LastCOSSIGAbook
[tipic.v.onWeb//perhaps..Wiki...]

Sergio Conegliano 28.05.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Globalizzazione:

il maggior inganno,
la più grande menzogna,
il più grande crimine
della storia moderna...
Praticamente una carognata cosmica.


-barlow

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento


**********************************************


Per chi volesse approfondire come funzionano i sistemi autoreferenziali come l'OCSE o l'AGCOM, legga questo articolo:

http://www.anakedview.com/autopoiesis_referenzialita_sistemi_sociali.html

Guardate la realtà, senza fregature.

Su

www.anakedview.com


...e poi ne riparliamo


************************************************

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 28.05.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento


ParasociologiaCoNsUmI (ahinoi)
alla compianto GiamPaolo FABRIS (sic)

A fronte, pour parler,
di SonPopolar B1.. [con subitaneaBuona occupasiùun]
e di SonMiniMurdochB2..[corposoNaVIglIOmunito, v.frepress “LEGGO” di ieri],
pour other peninsular “in similar segment age” does not happen – too often – similar..ChAnCE.!..!..!
Da Sergio Conegliano, CordialSalutto
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
+/- ExtraTesto
Anni addietro, ad una riunione associativa di CivilImpegno,
a un amico[..da “nonDifficoltàDaquartaSemaine”.. ]mi
capitò chiedere la ragione di un suo forte raffreddore.
Inusual risposta: avendo tempo disponibile e volendo
Variata distrazione, aveva assoldato per Kilamangiaro
[o Everest?!] una corposa squadra di..s H E r P A a A. . .etc.etc.

Sergio Conegliano 28.05.10 06:16| 
 |
Rispondi al commento

Come mai nonostante tutto Berlusconi dice di avere il 60% dei consensi?E' possibile che gli italiani siano cosi stupidi da credere nello psiconano nonostante la situazione che si è creata e continua ad evolversi in peggio??Io questo non riesco proprio a capirlo. Sono un cittadino che non guarda più i TG, il mio mezzo di informazione è Internet, ma i miei genitori i miei nonni su Internet non ci vanno...Ogni giorno leggendo le varie notizie che circolano sul Web, cresce in me la rabbia, mi sento impotente...con le mani legate!siamo in balia di questi psicopatici.Come faremo a liberarci di questa casta politica.Le prossime elezioni ci troveremo a dovere scegliere per l'ennesima volta le stesse faccie:Berlusconi o Bersani.E' possibile questo?

Alessandro B. 28.05.10 06:08| 
 |
Rispondi al commento

La provincia di Apuania (ora Massa - Carrara) è tra le città decorate insignite della medaglia d'oro al valor militare per i sacrifici delle sue popolazioni e per la sua attività nella lotta partigiana durante la seconda guerra mondiale.

ecco perché i FASCISTI VOGLIONO ANNULLARLA perseverando nel loro intento iniziato già nel 1923!

Nel 1923 furono staccati dalla provincia i comuni di Calice al Cornoviglio e Rocchetta di Vara, che entrarono a far parte della nuova provincia di Spezia (rinominata "provincia della Spezia" nel 1930)[1] e tutti i 17 comuni del circondario di Castelnuovo di Garfagnana, che furono assegnati alla provincia di Lucca[2]. La provincia di Massa e Carrara restò in attesa di una riorganizzazione, che tuttavia non avvenne in seguito allo scoppio della seconda guerra mondiale.

Nel 2009 il ministro Roberto Calderoli ha annullato sia il decreto luogotenenziale del 1946 sia il regio decreto del 1938 annullando l'istituzione della "provincia di Massa-Carrara"

massa carrara 28.05.10 03:42| 
 |
Rispondi al commento

Concedetemi questo post; scrivo davvero raramente... Personalmente sono (Zen) praticante, quindi non amo nessuna forma di violenza e quindi totale assenza di guerre. Però, devo ammettere che una guerra la farei molto volentieri; non civile, non militare e naturalmente non contro altri Stati. Farei una guerra contro la politica italiana, più precisamente contro i politici italiani. Noooo, non con proteste ed informazioni, ma con martelli, bastoni e sassi, mani e piedi. Prenderei in occupazione la camera del senato, prenderei in occupazione quel poco stralcio di tv, prenderei in occupazione la vita di tutta quell'immondizia costituita da persone (se così si possono chiamare)che rappresentano il 90% dei partiti, incluso province e paesi. Perchè? Non c'è bisogno di spiegarlo e sapete benissimo che l'ignoranza è capace di fare solo una cosa: distruggere! Analogamente sappiamo che la camera dei deputati è colma di ignoranti e mercenari per antonomasia, e noi, che ce ne facciamo di questi? Perchè di politica non sanno nulla, di mercato non sanno nulla, di ambiente non sanno nulla... A proposito, il discorso ambiente non è nemmeno considerato in italia e l'agricoltura è completamente emerginata.(La terra ci offre cibo e vita, e l'italia emargina l'agricoltura...) Era forse la lega che promise di riportare l'agricoltura, la stessa che molti anni fa promise di mandare via da Roma Berlusconi? Ah sì, è lei a risolvere tutto, il bello è che non specifica mai una data per risolvere un qualcosa... Ok, volevo aggiungere un'ultima cosa, la storia riporta sempre "trionfo e tragedia" per ogni governo. "Lavoisier" (il crea tasse) fu decapitato, "Hitler" si suicidò, "Mussolini" fu assassinato, "Saddam Hussein" fu impiccato e così molti altri dittatori. -Ficcatevi in zucca che in italia sta nascendo la dittatura!- Alla fine credo che, un gran numero di politici faccia questa fine, se lo meritano dopo tutto... Allora, viva una nuova guerra, viva una guerra contro i politici d'italia

pier pagnoncelli 28.05.10 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Ho l'impressione, sempre più viva e forte, che gli italioti siano così profondamente ricoglioniti da MediaRai che si sveglieranno solo quando un loro congiunto morirà di fame.
Non riesco a spiegare, altrimenti, il fatto che non gli abbiano , per dirla in buon piemontese,"s-ciapaje ij oss".

Ghino di Punta Commentatore certificato 27.05.10 23:51| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA SONO STATE CENSITE 620000 AUTO BLU, IL DOPPIO DEGLI USA, UNA OGNI 100 ABITANTI VECCHI E BAMBIBI COMPRESI AL COSTO ANNUO DI 50000 EURO CIASCUNA. CI COSTANO CIRCA 600 EURO A TESTA L'ANNO COMPRESI VECCHI E BAMBINI E QUINDI UNA FAMIGLIA DI 4 PERSONE, MARITO MOGLIE E DUE FIGLI IN MEDIA SI ACCOLLA SOLO PER LE AUTO BLU 200 EURO AL MESE. COMPLIMENTI ALLA CRISI. DIO BENEDICA QUESTI FIGLI DI PUTTANA

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 27.05.10 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, Desideravo capire qual'è lo strumento che potremmo utilizzare (referendum popolare ??...ad esempio) per porre fine a questo oramai secolare problema che riguarda tutti i benefici (Stipendio da nababbi, vitalizio dopo 2 anni e sei mesi etc.) di cui i nostri politici godono, in barba a tutte le crisi di questo mondo. Credo che ormai sia tempo di agire in maniera civile e pacifica senza ridurci a fare a sassate per le strade come abbiamo, purtoppo, dovuto assistere nella nostra vicina Grecia. Azzeriamo questa classe politica nella sua totalità, riduciamo a due i mandati per i parlamentari e per qualunque altra carica pubblica, aggiungendo gli altri punti nello specifico come da programma del Movimento 5 Stelle,cominciamo a raccogliere adesioni nelle piazze delle nostre Città al fine di agire con immediatezza, anche perchè mica possiamo permetterci di resistere fino alla fine della legislatura. Che la spesa politica italiana è una zavorra propositata, finalmente è stato recepito da tutti o quasi, ma nessuno agisce perchè ?

Tony Preziosi 27.05.10 21:09| 
 |
Rispondi al commento

ho trovato interessante il commento del Consigliere Regionale della Lombardia Francesco Prina del PD: http://francescoprina.blogspot.com/2010/05/le-bugie-hanno-le-gambe-corte.html

Paolo Salvaggio 27.05.10 21:04| 
 |
Rispondi al commento

**********************************************


Per chi volesse approfondire come funzionano i sistemi autoreferenziali come l'OCSE o l'AGCOM, legga questo articolo:

http://www.anakedview.com/autopoiesis_referenzialita_sistemi_sociali.html

Guardate la realtà, senza fregature.

********************************************

spaceboy www.anakedview.com Commentatore certificato 27.05.10 19:30| 
 |
Rispondi al commento

recessioni: http://www.wealth-bulletin.com/rich-life/rich-monitor/content/4063178484/

domenico laruccia 27.05.10 18:18| 
 |
Rispondi al commento

ma si può fare un collage delle dichiarazioni dei nostri governanti fatte allora, dalla campagna elettorale in poi? non riesco a credere che poi vadano in tv a dire "noi lo dicevamo da prima delle elezioni" oppure "tremonti aveva previsto la crisi" (forse per questo ha tolto l'ICI e messo l'aliquota più bassa ai capitali rientranti e anonimi?) o infine "abbiamo trovato dei buchi enormi altro che tesoretto"; ma i numeri, i fatti, le dichiarazioni, ci saranno pure, no? o qui come in 1984 riscrivono anche il passato?

Roberto P., Pescara Commentatore certificato 27.05.10 18:17| 
 |
Rispondi al commento

"Confindustria promuove la Manovra Salerno-R.Calabria, arriva il pedaggio"

Fatemi capire... vogliono mettere il pedaggio su uno skifo di autostrada per recuperare soldi... ma "qualcuno" non aveva detto che non avrebbe messo le mani in tasca agli italiani? Poi vorrei che mi spiegaste... io abito a Cosenza, i nostri svincoli sono composti da una corsia per senso di marcia e i caselli sono inesistenti, a parte il traffico che si genererebbe (oltre a quello che già c'è) la costruzione dei caselli chi la paga? Metteranno una sorta di riscossore appiedato che si aggirerà fra le auto in coda?? E questa situazione non è solo nei pressi di Cosenza, ma in molti altri svincoli della SA-RC... vi prego qualcuno mi aiuta a capire come faranno a incassare il pedaggio oggi senza prima costruire i caselli in un paio di decenni (se va bene)??? Io non sono un'economista, ma mi sembra paradossale spendere milioni (i nostri) per la costruzione di caselli, per poi tassarci per recuperare le spese... o sto dicendo una cazzata??? Che razza di manovra è??? Aiutatemi a capire...

Max Headroom 27.05.10 17:26| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno mi spiega come si possono mettere in manora dei soldi che non si hanno???
ovvero come faccio a dire che avro' un gettito di N milioni di euro dalla lotta all'evasione ? è come se nel mio budget personale comprassi una macchina perchè vincero' al gratta e vinci ...
oppure sanno chi andare a prendere da sempre ??
sarà come disse qualcuno in uno spettacolo di 100 anni fà "mia nonna con la borsetta di pitone al braccio li farebbe quadrare subito i conti"
Gabriele

Gabriele vaga 27.05.10 16:47| 
 |
Rispondi al commento

la barca si sta' inabissando e c'e' qualcuno, anzi diversi x la verita' che si attarda a sistemare i fiori sui tavolini delle sale ristorante...esigiamo anche loro assieme a noi altro che elicotteri !

Marina C. Commentatore certificato 27.05.10 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Secondo l'ultimo censimento, le auto blu sono arrivate a quota 620.000 per un costo annuo di 21 MILIARDI DI EURO,ovvero quanto la manovra prevista in 2 anni. Le auto blu non vanno ridotte, le auto bluvanno AZZERATE! Ognuno vada a lavorare con la propria auto o con i mezzi pubblici. Politicanti italiani, ma non vete schifo quando vi guardate allo specchio? Non vi viene mai voglia di sputarvi in faccia?

roberto pensieri 27.05.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento

sono pienamente d'accordo. beppe perche' alla fine di ogni post non metti un breve sondaggio, tipo "siete d'accordo, si no" cosi' capisci meglio gli umori di noi lettori che non sempre abbiamo il tempo e la vogli a di scrivere...
ciao

gaetano C. 27.05.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Lo so che è vecchia, ma ha sempre la sua valenza:

L'Italia è quella nazione bagnata da tre mari e asciugata da tremonti. :-)

Il Santo Commentatore certificato 27.05.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manovra:casta-->banche, il circuito virtuoso della criminalità legalizzata ovvero l'eziopatogenesi del debito "pubblico",una concausa I DERIVATI
Il Banco vince sempre - Report rai3 14.10.07

antonio corino 27.05.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma il lupo mannaro di londra.Qualcuno sa che fine ha fatto????

Gerri D., salerno Commentatore certificato 27.05.10 15:26| 
 |
Rispondi al commento

SENZA OPPOSIZIONE NE...

Manca una opposizione, manca un corporativismo sindacale... manca la creatività sociale.

Se non si muove il mondo della scuola, della cultura, del giornalismo insieme e dell'arte in maniera compatta e quello dei singoli cittadini non se ne esce.

Servono persone di richiamo per risvegliare le coscienze da questo stato di accondiscendenza da parte dei cittadini.

Sfruttano l'ignoranza delle persone per fare i loro sporchi giochi.

L'Italia è il paese della pupa e del secchione.

Tutte le istituzioni: chiesa, stato, mafia, banche sono invenzioni che servono a intimorire e schiavizzare l'umanità per monopolizzare il potere e i profitti.

OPPOSITORI.

By Gian FRanco Dominijanni


cè qualche trols che sia capace una buona volta di oscurare questo cazzo di blog.che l'unica utilita che ha,e di tenere le masse incollate alla sedia?io sono convinto che senza questo catatonizzatore saremmo gia per strada.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 27.05.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

« Quali che siano le circostanze della mia morte, io morirò con la incrollabile fede nel futuro comunista. Questa fede nell'uomo e nel suo futuro mi dà, persino ora, una tale forza di resistenza che nessuna religione potrebbe mai darmi.
Posso vedere la verde striscia di erba oltre la finestra ed il cielo limpido azzurro oltre il muro, e la luce del sole dappertutto.
La vita è bella.
Possano le generazioni future liberarla di ogni male, oppressione e violenza e goderla in tutto il suo splendore. »

(Lev Trotsky)

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.05.10 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche giorno fa' in una trasmissione,credo di RAI uno, sentivo una donna, di cui non ricordo il nome, parlare delle buone maniere,:"in particolare diceva che i disoccupati, anche se sono disoccupati non hanno il diritto di buttare le cicche di sigarette in terra".Ma perche, mi domando e dico, in televisione non c'e' mai nessuno che risponde alle offese?, io gli avrei risposto che seppure cosi' fosse i politici attuali dovrebbero andare a raccoglierle. SALUTI

VENERI Maurizio 27.05.10 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Si siamo d'accordo e tutto giusto.
MA ADESSO MI DITE O NO QUANTO MANCA??????????

Gerri D., salerno Commentatore certificato 27.05.10 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci sono notizie che....

"La FOXCONN, fabbrica cinese passata alle cronache di questi giorni per il suicidio di molti suoi lavoratori, chiede ai dipendenti (quelli vivi n.d.a.) di firmare un documento in cui si impegnano a non suicidarsi e ai loro parenti di non chiedere risarcimenti troppo alti."

potrebbero aver creato un precedente, per esempio ora la MARCIA-GAGLIA e il NAZI-NANO insieme al frocetto TREMORTI potrebbero pensare di fare altrettanto coi precari italiani e gli imprenditori strozzati dai debiti e i padri di famiglia che non arrivano alla seconda settimana, e a tutti gli statali che non sbarcheranno il lunario nei prossimi non si sa quanti anni (perchè negli ultimi anni se la sono goduta troppo, vivendo MOLTO AL DI SOPRA DELLE LORO POSSIBILITA')

come da incipit....quando leggo queste notizie mi chiedo se dormo o sono desto...e se son desto mi cresce dentro un forte, fortissimo impulso di ARMARMI E DARMI ALLA CLANDESTINITA'.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.05.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento

I comuni mortali andranno (se ci andranno) in pensione a 67 anni,poi a 70, poi....
I parlamentari dopo 2 anni e mezzo.

Questo riassume meglio di ogni altra cosa l'iniquità della manovra.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.10 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ho capito bene gli unici a non aver votato questi farabutti siamo noi del blog.Lo dico perchè passeggiando per strada e ascoltando i commenti della gente non'è che se la prendono con la politica.Piuttosto pensano che anzi e proprio grazie a loro se non siamo ancora falliti.Certo questo visto come vanno le cose e molto promettente.La domanda a questo punto nasce spontania.CHE SPERANZA ABBIAMO NOI QUATTRO GATTI DI POTER FARE DAVVERO QUALCOSA?

Gerri D., salerno Commentatore certificato 27.05.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Varato lo yacht di Pier Silvio Berlusconi
La nuova imbarcazione un «Custom line 124» è lunga 37 metri ed è costata circa 18 milioni di euro.

Il varo dello yacht di Pier Silvio Berlusconi MILANO - La crisi c'è, ma non per tutti. Mentre a Roma il governo varava una manovra da 24 miliardi di euro, ad Ancona è stato varato infatti il nuovo yacht da 37 metri di proprietà del vicepresidente di Mediaset Pier Silvio Berlusconi un «Custom line 124», da 18 milioni di euro realizzato dai cantieri del gruppo ...

http://www.corriere.it/cronache/10_maggio_27/pier-silvio-berlusconi-yacht_d829cb86-6966-11df-a901-00144f02aabe.shtml

Auguri, tante cose belle ...

franco p., catanzaro Commentatore certificato 27.05.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ erpes maleficorum marcium:

"Mi avessero chiesto sacrifici, li avrei fatti: non me li possono chiedere perchè più di quello che dò già non c'è spazio."

L'unico sacrificio che ti si chiede e di andare a fare in culo...!


PS: è anche riaparsa la spacciatrice di profilattici alla fragola!

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 27.05.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Ce da dire che il silenzio del mondo della spettacolo e degli artisti in genere e vergognoso.Una volta questa gente faceva la differenza,in quanto portavoci di una fetta della soceta proletaria che nei loro confronti ha avuto sempre un certo rispetto.Questo non puo che fomentare la preoccupazione.Perchè evidentemente c'è in atto un disegno globale dove alcuni stanno di fatto prendendo il sopravvento sulle masse per assoggettarle al loro volere,dove le differenze ideologiche e di appartenenza si fanno piu che evidenti.E noi ancora ad applaudirli e venerarli come dei.E stiamo ancora qui a pensare quali sono i fattori che ci hanno portato a questo punto.La risposta dovremmo forse cercarla in ogn'uno di noi.Perchè è evidente che abbiamo perso la dignita di uomini e piu generalmente di popolo,parte di una nazione dove chi tira la carretta e permette a questa gente di fare la bella vita siamo solo noi.

Gerri D., salerno Commentatore certificato 27.05.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bell'articolo di Eco
"Noi contro la legge"
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/noi-contro-la-legge/2127975//0

"Una delle funzioni delle opposizioni è quella di dimostrare alla maggioranza che si era sbagliata. E se non ce la fa? Allora abbiamo, oltre a una cattiva maggioranza, anche una cattiva opposizione. Quante volte la maggioranza può sbagliarsi? Per millenni la maggioranza degli uomini ha creduto che il sole girasse intorno alla terra (e, considerando le vaste aree poco alfabetizzate del mondo, e il fatto che sondaggi fatti nei paesi più avanzati hanno dimostrato che moltissimi occidentali ancora credono che il sole giri) ecco un bel caso in cui la maggioranza non solo si è sbagliata ma si sbaglia ancora. Le maggioranze si sono sbagliate a ritenere Beethoven inascoltabile o Picasso inguardabile, la maggioranza a Gerusalemme si è sbagliata a preferire Barabba a Gesù, la maggioranza degli americani sbaglia a credere che due uova con pancetta tutte le mattine e una bella bistecca a pasto siano garanzie di buona salute, la maggioranza si sbagliava a preferire gli orsi a Terenzio e (forse) si sbaglia ancora a preferire "La pupa e il secchione" a Sofocle. Per secoli la maggioranza della gente ha ritenuto che esistessero le streghe e che fosse giusto bruciarle, nel Seicento la maggioranza dei milanesi credeva che la peste fosse provocata dagli untori, l'enorme maggioranza degli occidentali, compreso Voltaire, riteneva legittima e naturale la schiavitù, la maggioranza degli europei credeva che fosse nobile e sacrosanto colonizzare l'Africa." ecc. ecc.

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.10 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTE SONO PERSONE (sig!) CHE CI HANNO CHIESTO IL VOTO PER RAPPRESENTARCI!!!!!


La cosa più sconvolgente del disegno di legge sulle intercettazioni approvato dalla Commissione Giustizia del Senato è che più si va avanti nell'iter legislativo e più viene peggiorato. Ciascun esponente della maggioranza vuole aggiungerci qualcosa di suo per lasciare il suo segno indelebile di censore e far piacere al capo.

Al centro della censura sarà soprattutto chi – come molti di voi - scrive notizie in rete. Perché con queste nuove norme tutti i siti (anche quelli amatoriali e non registrati come testate giornalistiche) diventano come i giornali, soggetti quindi all’obbligo di rettifica regolato dalla “Legge sulla stampa”.


mario ., monopoli Commentatore certificato 27.05.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Zapatero anuncia el impuesto para ricos “en breves semanas”
El presidente del Gobierno ha reconocido en el Congreso que la nueva figura tributaria a los más ricos se hará pública “en breves semanas”. Zapatero ha recalcado que sólo afectará a “ciudadanos con alta capacidad económica”, pero no ha aclarado cuál será la fórmula.
Durante la sesión de control al Gobierno en el Congreso, Rajoy ha forzado la máquina y ha urgido a Zapatero a precisar si la subida impositiva afectaría al IRPF, al impuesto de Patrimonio o al de Sucesiones. Zapatero no ha dado demasiados detalles pero todo indica que se tratará de un nuevo gravamen ya que, ha explicado, no afectará a los impuestos que pagan la mayoría de los ciudadanos y el “99,99%” quedará exento del mismo. De esta forma, la nueva carga tributaria recaerá en aproximadamente 4.600 españoles. Con estas palabras el presidente parece dejar al margen definitivamente el Impuesto sobre la Renta de las Personas Físicas.
Las nuevas medidas: un freno al crecimiento
El líder de la oposición no se ha sentido satisfecho con estas precisiones y ha acusado una vez más al Gobierno de generar desconfianza y preocupación y, sobre todo, con su nuevo anuncio, “una gran inquietud” ya que en su opinión, recortar los ingresos de funcionarios, congelar pensiones, subir el IVA y además introducir un nuevo impuesto no hará sino afectar gravemente al consumo y con ello al crecimiento y a la creación de empleo.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 27.05.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento

L’ARROGANZA DEL POTERE

Di 3 cose ha paura l'arroganza del potere -
nel suo bailamme usu-Sfruttifero-isterico…
del romanticismo
del trascendentalismo
della poesia.


“LA PERDUTA PISTA DEI LUPI”

La lunga pista dei lupi
dell’istinto e della marcia
si è interrotta - ed io -
novello London dei piccoli spazi
bloccato fra assi di cemento,
vagabondo delle stelle senza carro,
non so più ritrovarla.
Per notti illune di ghiaccio
ho attraversato terre di tormento e pena,
per giungere appena oltre i primi passi.
La lunga pista dei lupi,
dell’istinto e della marcia,
si è interrotta - ed io -
per notti illune continuerò
per queste terre a cercarla.
L’alternativa è la ferma immobile,
senza crescita né vento,
in un luogo ove l’unica avventura possibile
è il ghiaccio interiore.
---
(A Jack – A “Chuck” Heston)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.10 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Approposito.
MA QUANTO MANCA?????????

Gerri D., salerno Commentatore certificato 27.05.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

E quando la barca è affondata?
Noi affoghiamo, LORO, hanno i salvagenti, ed in ogni caso, galleggiano in qualsiasi tipo di liquido, al pari di masse fecali di forma cilindrica.

antonio d., carrara Commentatore certificato 27.05.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Di 3 cose ha paura l'arroganza del potere
nel suo bailamme usu-sfruttifero-isterico:
del romanticismo
del trascendentalismo
della poesia


“LA PERDUTA PISTA DEI LUPI”

La lunga pista dei lupi
dell’istinto e della marcia
si è interrotta - ed io -
novello London dei piccoli spazi
bloccato fra assi di cemento,
vagabondo delle stelle senza carro,
non so più ritrovarla.
Per notti illune di ghiaccio
ho attraversato terre di tormento e pena,
per giungere appena oltre i primi passi.
La lunga pista dei lupi,
dell’istinto e della marcia,
si è interrotta - ed io -
per notti illune continuerò
per queste terre a cercarla.
L’alternativa è la ferma immobile,
senza crescita né vento,
in un luogo ove l’unica avventura possibile
è il ghiaccio interiore.
---
(A Jack – A “Chuck” Heston)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento

salerno - reggio :

Far pagare gli automobilisti che viaggiano sulla peggiore autostrada d’Europa non è chiedere sacrifici, ma un atto di sadismo che confina sinistramente col ridicolo.

Un po’ come chiedere di pagare il canone per vedere Minzolini.

hahahahah hahahahah
:-)

Ma gli italiani sono nati per i sacrifici.
Sacrificio è una parola antica che si riferisce a una pratica religiosa ancestrale che prevede di dover riconciliarsi con un dio ritenuto, perchè offeso, arrabbiato con gli uomini.
Un modo come un'altro per giustificare e placare, non potendo fare altrimenti, una malattia, una carestia, una guerra, etc.
Ecco come l'economia può, ai nostri giorni, recuperare arcaiche ignoranze e far funzionare il senso di colpa in modo redditizio e senza scomodare la scienza.
Discorso troppo difficile ?
Lo so in fondo è più facile "pagare" senza un motivo reale.

Quando sarete in fila sul "tratturo" della Salerno - Reggio (lo so che amate ogni anno darvi raduno colà) guardate in cielo e chiedetevi al netto di tasse, congelamento dei contratti, disservizi, privatizzazioni demaniali etc:
come si chiama quel dio che ve li mandati ?!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito quale è la causa della sfiducia della clientela nei confronti delle banche.

Scrive: Erba Matta 27 05 10 1133

(((("La concentrazione."))) .(--nelle mani di pochi)

"Infatti le Banche popolari (piccole) che non si sono fuse (accorpate) ed hanno mantenuto le loro caratteristiche hanno molto gradimento.

Per il rapporto anche personale, che non esiste più nei COLOSSI." .(-- (consntrazioni politiche, commerciali, finanziari: veri ristretti industriali di pochi Privatari)

Impariamo ad evitare il promuovere e l'insorgere delle concentrazioni, di potere, attività, ricchezze, e territoriali.

Enfatizzando una risposta ad un commento che bisognerà prendere ad esempio, evitare il riprodursi di tali fenomeni per il futuro.

Dobbiamo regolarci ed agire di conseguenza in tutti gli ambiti, per ricreare un tessuto sociale robusto e mirare all'Autosufficienza, dalla produzione alla distribuzione del benessere.

Piccolo, micro è bene anzi meglio per tutti.

Insegnamo ad evitare e svuotiamo di contenuti i grandi colossi, le CONCENTRAZIONI di ricchezze ed attenzioni REGGImentati da pochi, ovunque si annidino il cattivo INTERESSE di grandi speculazioni.

Bastano poche monarchie rette da uomini sbagliati per generare sottosviluppo e deprimere l'esistenza delle moltitudini, degli esclusi.

A Pace

A Pace (ricercatore del buonsenso), Italia Commentatore certificato 27.05.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento

E se la barca affonda?
Notoriamente, i rematori, erano incatenati l'uno all'altro ed ai remi.

antonio d., carrara Commentatore certificato 27.05.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della corruzione, in alcuni di questi comuni provate a chiedere l'approvazione di un progetto edile oppure un'autorizzazione per un esercizio di ristorante, bar o pizzeria o alimentare. Poi fatemi ridere.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 27.05.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti nella stessa barca!
Noi a remare,
i LORO servi (esenti dal blocco di stipendio), a frustarci.
LORO, sul ponte a prendere il sole.

antonio d., carrara Commentatore certificato 27.05.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Esce in Germania “Malacarne” Ora gli autori ne chiedono il ritiro.

Un libro e nomi importanti del giornalismo, della politica e del mondo della magistratura. Uomini e donne immediatamente riconoscibili come icone dell’antimafia. Roberto Saviano, Francesco La Licata, lo studioso Antonio Nicaso, il magistrato Nicola Gratteri e Rita Borsellino. Sono le firme di “Malacarne”, un libro sulle mafie italiane che con l’aiuto delle belle foto di Alberto Giuliani, deve spiegare ai tedeschi cosa sono camorra, ‘ndrangheta e Cosa Nostra.
azz ora si accorgono che sono stati utilizati dall'editore hahahahahahahahahah
leggete l'articolo per capire perchè mi sto pisciando dalle risate
http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2491724&yy=2010&mm=05&dd=26&title=musiche_mafiose_insiemebrai_te

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scrive: Erba Matta 27 05 10 1133

(((("La concentrazione."))) .(--nelle mani di pochi)

"Infatti le Banche popolari (piccole) che non si sono fuse ed hanno mantenuto le loro caratteristiche hanno molto gradimento.

Per il rapporto anche personale, che non esiste più nei COLOSSI." .(-- (politici, commerciali, finanziari: ristretti industriali privati)

Impariamo ad evitare il promuovere e l'insorgere delle concentrazioni, di potere, attività, ricchezze, ed territori.

Enfatizzando una risposta ad un commento che bisognerà prendere ad esempio, evitare il riprodursi di tali fenomeni per il futuro.

Dobbiamo regolarci ed agire di conseguenza in tutti gli ambiti, per ricreare un tessuto sociale robusto e mirare all'Autosufficienza, dalla produzione alla distribuzione del benessere.

Piccolo, micro è bene anzi meglio per tutti.

Insegnamo ad evitare e svuotiamo di contenuti i grandi colossi, le CONCENTRAZIONI di ricchezze ed attenzioni REGGImentati da pochi, ovunque si annidino il cattivo INTERESSE di grandi speculazioni.

Bastano poche monarchie rette da uomini sbagliati per generare sottosviluppo e deprimere l'esistenza delle moltitudini, degli esclusi.

A Pace

A Pace (ricercatore del buonsenso), Italia Commentatore certificato 27.05.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2010/05/26/news/pensione_di_6500_euro_a_47_anni_assessore_regionale_nella_bufera-4341154/

PENSIONE DI 6500 EURO A 47 ANNI,
ASSESSORE REGIONALE NELLA BUFERA!
"Accudisco mio padre tutte le mattine e poi lo rivedo la sera. La legge mi ha consentito di andare via dal lavoro e ne ho usufruito". L'assessore Pier Carmelo Russo, andato in pensione a 47 anni per accudire il padre non autosufficiente, si sente "sotto attacco". La tensione all'assessorato Energia è alle stelle e ieri Russo a scritto a un blog annunciando il rafforzamento alla sua scorta "anche per gli attacchi mediatici."

POVERINO... MA DICO IO...OGGI COME OGGI COME FAI A CAMPARE CON SOLI 6500 EURO AL MESE?? A 47 ANNI, POI...AIUTIAMO UN UOMO IN DIFFICOLTA', IO PERSONALMENTE GLI HO DEVOLUTO L'8X1000

Andrea A. 27.05.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

UNA CONSIDERAZIONE

Se stavolta non si scende in piazza con seria determinazione saranno questi indegni a mandare noi a fanculo.. e lo faranno sfottendoci ulteriormente e sputandoci in faccia (tasche e deretano sono gia' stati usurpati!).

Davvero qualcuno, sano di mente e non ricattabile, la pensa diversamente?

PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 27.05.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi alla Rai, 2 interviste:

"... cerchiamo giovani il cui background... bla bla"
blackground = curriculum, esperienza.

".. guardiamo alle politiche di housing sociale... bla bla"
housing sociale = edilizia economica popolare.

Ma perchè non parlano come magnano?

vito. farina Commentatore certificato 27.05.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Blocco degli stipendi degli statali, per i prossimi due anni.
Maroni, ha detto che questo blocco, non riguarda le forze dell'ordine.
Questo, è un messaggio ben preciso.
Vediamo se siete perspicaci.

antonio d., carrara
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Antò, questi sono BUFFONI DI NASCITA ...
hanno le peste-del-pagliaccio nel proprio DNA ...
QUANDO MOLTI SE NE ACCORGERANNO DOVRANNO
vomitare sangue ... infatti leggi cosa scrivono:

------------------------------------------------>
Misure lacrime e sangue anche per militari e poliziotti

In una manovra lacrime e sangue chi opera nei comparti sicurezza e difesa (poliziotti e militari) piange di più. Tirando un po' di somme al termine della lettura della bozza della Finanziaria c'è chi ha scoperto che Difesa e Sicurezza ricevono, rispetto al pubblico impiego, un ulteriore taglio quantificabile tra i 1.200 e 1.500 milioni di euro. Tra i provvedimenti che il ministero dell'Economia intende proporre c'è il rinnovo contrattuale del biennio scaduto 2008/2009 soltanto nei limiti del 3,2% di aumento retributivo. Prevista anche una riduzione del 30% dei contingenti massimi vigenti per l'indennità di «supercampagna». Visto che la misura varrà a decorrere dal 2011 sembra chiaro che il taglio colpirà di fatto 30mila soldati, ovvero i più giovani, quelli dell'esercito professionista, che alimenta le missioni internazionali.

>>> se poi lo scrivono "loro" di destra!!
ItaliaOggi Numero 124 pag. 5 del 26/5/2010


La criminalità organizzata ormai facente parte del sistema Italia e presente nella politica e nell'industria si sta impossessando di tutto. In sostanza all'economia industriale postmoderno ed alla democrazia si sta sostituendo un'economia criminale e organizzata ed un sistema politico mafioso dittatoriale con una magistratura insufficiente ed impotente assieme alle forze dell'ordine. A parte le grandi notizie del giornale su arresti ecc il clan dei Casalesi e la n'drangheta ( i Senesi, i Tripodo, Iovine, i Gallace, i Novella ) coalizzati fra loro hanno partorito nel Lazio, leggi Il Tempo di oggi 27 maggio, una nuova multinazionale del crimine con sede sul litorale laziale, LA NOVA. Si sono già impossessati dei centri più appetitosi: Anzio, Nettuno, Latina, Ciampini, Fiumicino, Acilia, Ostia ecc. Quindi avremo gare di appalto più costose e truccate, licenze edilizie pilotate ed a pagamento con forti arricchimenti della criminalità, forniture agli enti locali dopate e tutto a carico dei cittadini del Lazio. Noi laziali pagheremo e foraggeremo questi clan con le nostra tasse. I nostri figli, anche se saranno bravi e studieranno dovranno sottostare a questi criminali che si stanno impossessando della nostra economia e della nostra pubblica amministrazione, del governo dei nostri comuni. Si fottono le risorse del luogo, trasformano campagne in centri commerciali e centri residenziali a loro unico esclusivo guadagno, si concedono il monopolio di ogni iniziativa del luogo. Noi ed i nostri figli saremo i loro schiavi. Non ci sarà meritocrazia ma una dittatura della criminalità. Loro saranno sempre più ricchi ed i nostri figli, educati alla conoscenza ed all'amore che abbiamo dato loro, saranno i loro schiavi. Scorrerà droga e prostituzione ed ogni richiesta legittima sarà solo una concessione, un favore da pagare. Si acchiapperanno le attività commerciali e chiederanno tangenti o faranno scomparire gli altri. Non ci sarà più libertà, solo violenza e dittatura. Grazie Stato

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 27.05.10 14:10| 
 |
Rispondi al commento


IL BANANA FA IL PIACIONE IN CONFIDUSTRIA E SI BECCA UN MEGA-VAFFA: “ALZI LA MANO CHI VUOLE LA MARCEGAGLIA MINISTRO!”, NESSUNO MUOVE UN MUSCOLO E LUI REPLICA: “ALLORA DA QUESTO MOMENTO NON VE LA POTETE PIU’ PRENDERE CON IL GOVERNO” – OVVIAMENTE LA MANOVRA È DI CHI HA GOVERNATO NEI DECENNI PRECEDENTI (TIPO DAL ‘94?) - STRETTA DI MANO CON FINI: “LA MAGGIORANZA SARÀ COESA”…

da DAGOSPIA

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.05.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.

La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall'angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E' nella crisi che sorge l'inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere 'superato'.


Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi dell'incompetenza. L' inconveniente delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c'è merito. E' nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze. Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il conformismo. Invece, lavoriamo duro. Finiamola una volta per tutte con l'unica crisi pericolosa, che è la tragedia di non voler lottare per superarla."

Albert Einstein

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 27.05.10 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Dilettanti allo sbaraglio.

*****
Rimini: polizia libera finanziere turco rapito il 14 maggio.

Nove arresti: otto italiani e un etiope. La banda aveva chiesto 27 miliardi di euro in titoli per il riscatto.

http://www.corriere.it/cronache/10_maggio_27/rimini-liberato-turco_11c80580-6960-11df-a901-00144f02aabe.shtml
*****
-----------------------------------------------

Con i tempi che corrono, le borse che bruciano miliardi ogni giorno, questi idioti di rapitori hanno chiesto il riscatto nientepopodimenoche'...in titoli.

Per forza li hanno presi quasi subito.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 27.05.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ULTIME NOTIZIE DALL'UNICA "DEMOCRAZIA" DEL MEDIO ORIENTE(COME SONO UMANI!!!):

PALESTINA
Si avverte su una Terza Intifada, quella dei prigionieri

I deputati arabi della Knesset avvertono di una terza intifada, se verrà applicato il disegno di legge, approvato dal parlamento israeliano, ai danni dei prigionieri palestinesi.

Un'impresa questa che mira a costringere Hamas a rilasciare il soldato Gilad Shalit, prigioniero di guerra nelle mani Movimento della Resistenza islamico. Ieri il comitato ministeriale della Knesset ha approvato una legge chiamata "legge Shalit" per dare “via libera” a qualsiasi trattamento da parte dei carcerieri israeliani nei confronti dei prigionieri di Hamas definiti come come “criminali pericolosi”.

Hamas lotta contro l'occupazione sionista. Lo riferisce l'agenzia di stampa

MAAN. Il disegno di legge è stato proposto per far pressione sul movimento di resistenza, per costringere Hamas a rilasciare Shalit, catturato dai combattenti di Hamas nel giugno 2006.

Talab as-Sana, deputato arabo della Knesset, ha messo in guardia da mettere in atto misure più severe contro i detenuti di Hamas, fatto questo, ha spiegato, non contribuirebbe alla liberazione di Shalit, ma porterebbe anche far

esplodere una terza intifada – l’Intifada dei prigionieri”.

Lo riporta il quotidiano israeliano Yedioth Ahronoth.

"Intensificare le pressioni sui prigionieri palestinesi porterà ad innescare i tumulti nelle carceri, che poi si diffonderanno nei villaggi e nelle città palestinesi", ha aggiunto Sana citato dal quotidiano.

Le organizzazioni per i diritti umani hanno più volte denunciato le condizioni in cui vengono mantenuti i detenuti i palestinesi che sono al di sotto dello standard minimo indicato dall'ONU (CRC e regole di Pechino) e dalla Quarta Convenzione di Ginevra, di cui Israele è firmatario.( Irib).

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.05.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ULTIMI SUCCESSI DEL SISTEMA CAPITALISTICO SELVAGGIO E SCRITERIATO:

Louisiana, Mississippi e Alabama
Dichiarati zone di disastro per la pesca

D.N. - Il governo statunitense ha dichiarato “zone di disastro per la pesca” gli Stati della Louisiana, Mississippi e Alabama, per la presenza del petrolio nel mare dopo l’esplosione della piattaforma petrolifera della British Petroleum (BP), che alla fine d’aprile è affondata nelle acque del Golfo del Messico, provocando un e’norme marea nera che ha già danneggiato le coste degli Stati Uniti.

Solo in Louisiana, l’industria dei crostacei muove 2.400 milioni di dollari l’anno, copre il 40% della domanda del paese di questi prodotti e dà lavoro a 27.000 persone.

Più di 300 uccelli sono stati trovati morti sulle coste statunitensi del Golfo del Messico, in maggioranza pellicani bruni e di tipo occidentale.

A Houston, in Texas, circa 100 attivisti hanno manifestato davanti agli uffici centrali della BP, per esigere dalla compagnia che diffonda tutta la verità sul disastro medio-ambientale.

LA PERDITA DI PETROLIO NEL GOLFO DI MALACCA

Singapore e la Malesia stanno facendo un sforzo congiunto per estrarre le 2.500 tonnellate di petrolio disperse da una nave cisterna della Malesia, che ha urtato un trasportatore con bandiera di San Vicente e las Granadinas.

La macchia copre una superficie di quattro Km. quadrati e si localizza a sei Km. a sud dell’estremo meridionale di Singapore, senza danneggiare il transito nello Stretto della Malacca. (SE/ Traduzione Granma Int.).

http://www.granma.cu/italiano/esteri/26mayo-louisiana.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 27.05.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi tanto la sincerità, ma mi sembra che l'Italia sia un paese fallito su tutti i fronti e non solo su quello economico, anche se il post riguarda la situazione economica. L'Italia è un paese fallito a livello affettivo, morale, psicologico, infine, tutti. Io faccio parte del "gruppeto" degli scoraggiati e non passa giorno che qualche stupido di turno non mi dica di andare a lavorare, pur non dicendomi DOVE. A fanc....lo probabilmente. Vivo in questo paese da 17 anni e non ho fatto molto altro che mandare curriculum (odio questa "dolce" parolina di merd..)ed elemosinare lavori. E questi, faticosamente "trovati", adatti a questa gentaccia che continua a mandarmi al lavoro, ossia, domestica, badante, baby sitter e "paradisi" del genere. Cose che non avrebbero mai fatto, neanche per un giorno. Mi sono messsa fuori le viscere per laurearmi e venuta qui per una post-laurea ed eccomi ancora qui a fare la cretina, o meglio, la scoraggiata, per essermi rifiutata di fare carriera come domestica o badante, spremuta a sangue per due soldi. E umigliata, certamente, nonchè discriminata per la mia fatidica nazionalità considerata "terza". Questo paese mi dà la sensazione di stare nel pieno dell'Apocalisse e mi sento nel pieno diritto di criticarlo. Sono una cittadina italiana,diciamo, "acquisita", ma mi sento molto più degna e seria di molti "connazionali autoctoni". Parlo questo idioma meglio di molti dei miei "connazionali acquisiti". Non ho mai commesso nessun reato e sulla mia porta non sono mai venute le forze di polizia a cercarmi. Dovrebbero piuttosto farlo con il proprietario della casa dove vivo, che evade lo Stato italiano da ben più di 18 anni. E se existesse la giustizia in questo mondo, non sto dicenddo in Italia, dovrebbero andare ad arrestare anche un ex "marito" (dolce parolina anche questa)per gravi reati commessi sulla mia salute mentale e di conseguenza fisica. Tutti e due, entrambi, italiani "doc". Non acquisiti, come me.
Questo è un paese fallito nel

Ana di Roma 27.05.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL BERLUSKA vuole la Marcegaglia ministro ad occupare la ex poltrona di Scajola.


PER DIRLA ALLA LUTTAZZI:

LEI SEMBRA NON VOLERLO .....MA IN EFFETTI LO VUOLE!

PER UN PO' LE BRUCERA' COME UN'ANELLO DI CIPOLLA ....POI TUTTO PASSA ED è SOLO UNA GODURIA!!!!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 27.05.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Se non ci si incazza adesso non lo si fa piu':

Piersilvio vara il nuovo yacht da 18 milioni.


Tutti ad Ancona!

per il taglio del nastro...

Angela Merkel (by sfig@ti) 27.05.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il premier socialista spagnolo Zapatero prepara una nuova tassa sui redditi più alti. Il premier spagnolo potrebbe decidere di varare la nuova misura nel giro di due settimane ed entrerebbe in vigore entro la fine dell’anno. Lo afferma la radio Cadenaser, vicina al partito socialista. Secondo l’emittente, la nuova tassa interesserà tutti i contribuenti che, fra proprietà, azioni, redditi e depositi, dichiarano redditi annuali superiori al milione di euro.


Per l’edizione online di El Pais, l’introduzione della nuova imposta sarebbe un gesto di apertura di Zapatero verso le sinistre e i sindacati, dopo che la settimana scorsa il premier – sotto pressione dei partner Ue e dei mercati – ha annunciato un ulteriore giro di vite per accelerare la riduzione del deficit pubblico nel biennio 2010-2011. Le nuove misure, che il consiglio dei ministri deve approvare formalmente questa sera, prevedono fra l’altro una riduzione media del 5% degli stipendi dei funzionari e il congelamento delle pensioni. Saranno introdotti tagli alla spesa sociale e agli investimenti pubblici, che complessivamente devono permettere alla Spagna di risparmiare altri 15 miliardi di euro.


Varato lo Yacht di Piersilvio Berlusconi
By admin

piersilvio-yachtE’ stato varato stamani davanti al cantiere Crn di Ancona, con una cerimonia discreta e in anticipo rispetto alle attese della vigilia, lo yacht da 37 metri Custom Line 124 commissionato da Piersilvio Berlusconi al Gruppo Ferretti. Stando a quanto si è appreso, il figlio del presidente del Consiglio e vice presidente Mediaset non era presente.
Nell’imbarcazione – del costo di circa 18 milioni di euro – sono state predisposte quattro suite per ospiti e una sala fitness fatta inserire al posto di una cabina. Nei mesi scorsi Piersilvio Berlusconi sarebbe stato più volte ad Ancona per seguire l’andamento dei lavori, anche insieme alla compagna, ora in dolce attesa, Silvia Toffanin.
Tre anni fa aveva già scelto i cantieri anconetani per un altro yacht,

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.05.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma non lo avete ancora capito che siamo SCHIAVI del SIGNORAGGIO.BANCARIO ?!
ormai questa realtà, a livello internazionale, è l'unica cosa che muove tutto ciò che ci circonda...
SVEGLIA !!!!!!!

Alessandro Giustini, Prato Commentatore certificato 27.05.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

"I referendum ormai contano solo nei paesi civili, come la tua Krande Cermania..."

La rivoluzione no, i referendum finiscono nel cesso.
Sembra che l´unica cosa che rimane sia piangersi addosso e fare a gara a chi trova la mangeria piu´grossa.
Io sono fatta in modo diverso.
Discuto e cerco di trovare la soluzione.
La discussione fine a se stessa mi sembra che serva a poco.
Il mio punto di vista e´:
Invece di fare referendum per bocciare questo o quel politico, perche´non lottare per avere in mano TUTTI i politici?
Dove cé´scritto nella Costituzione che i parlamentari possono decidere TUTTO compresa la loro indennita´?
Le elezioni dovrebbero essere come un bando di concorso:
Concorso a x posti di dirigente a y retribuzione.
Durata 4 anni o 6 o quanto si vuole.
Mansioni xyz.

Chi si propone accetta le condizioni.
Quanti deputati si troverebbero a lavorare per uno stipendio fisso, senza privilegi etc?


Fulvia P. Broghammer Commentatore certificato 27.05.10 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Subito una tantum del 10% su tutti gli stipendi in Italia per destinare al pago d´il debito!!! e si va in pensione a partire di 67 anni comme in Germania. Altrimenti faremo una fine peggiore a quella di l´Argentina.

Kleiner Adolh, Torino Commentatore certificato 27.05.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

luttazzi.it

26 maggio 2010

Parallele

1. L’ottimismo di Berlusconi: “Questa crisi non è un dramma” (panorama.it 21 gennaio 2009)
2. G8, Berlusconi: "la crisi è ormai alle spalle" (notizie.tiscali.it 8 luglio 2009)
3. Berlusconi: ''La crisi è alle spalle''. (adnkronos.com 29 ottobre 2009)
4. Berlusconi: "La crisi è alle spalle, 
è iniziata la risalita, ma è lenta" (repubblica.it 11 marzo 2010)
5. Berlusconi: cavalcare l'ottimismo per uscire dalla crisi. (tg24.sky.it 11 marzo 2010)
6. Berlusconi: "Crisi? segni
 inducono all'ottimismo" (leggo.it 19 maggio 2010)
7. Berlusconi: “Sulla crisi sono ottimista”
(blitzquotidiano.it 23 maggio 2010)
8. Manovra, Berlusconi: sacrifici inevitabili. (ilmessaggero.it)
9. In acqua nuovo yacht di Piersilvio Berlusconi: 37 metri, 18 milioni. (blitzquotidiano.it/Alessandro Cai)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.05.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Enfatizzo una risposta ad un commento che bisognerà prendere d'esempio ed evitarne il riprodursi di tali fenomeni per il futuro.

Scrive: Erba Matta 27 05 10 1133

(((("La concentrazione."))) .(--nelle mani di pochi)

"Infatti le Banche popolari (piccole) che non si sono fuse ed hanno mantenuto le loro caratteristiche hanno molto gradimento.

Per il rapporto anche personale, che non esiste più nei colossi."

Dobbiamo regolarci ed agire di conseguenza in tutti gli ambiti, per ricreare un tessuto sociale robusto e mirare all'Autosufficienza, dalla produzione alla distribuzione del benessere.

Piccolo, micro è bene anzi meglio per tutti.

Insegnamo ad evitare e svuotiamo di contenuti i grandi colossi, le CONCENTRAZIONI di ricchezze ed attenzioni REGGImentati da pochi, ovunque si annidino il cattivo INTERESSE di grandi speculazioni.

Bastano poche monarchie rette da uomini sbagliati per generare sottosviluppo e deprimere l'esistenza delle moltitudini, degli esclusi.

A Pace

A Pace (ricercatore del buonsenso), Italia Commentatore certificato 27.05.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma se un tiranno (o un manipolo di deficienti, anche democraticamente eletti) usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge?

(Alcibiade)


L'amore è cieco. A chi non è ancora capitato di innamorarsi? Può durare una stagione come tutta la vita, e poi quando passa ci chiediamo ma come abbiamo fatto a innamorarci così di quella persona, di quelle cose? Così abbracciamo delle nuove esperienze, delle idee che all'improvviso ci appaiono ovvie e che prima non riuscivano minimamente a sfiorarci. Le nuove gioie ci curano le ferite, guariscono i rancori e ci allontanano dal dolore e dalla rabbia; a volte si fanno attendere, in altre stentano ad arrivare o si fanno desiderare, e spesso non riusciamo a coglierle.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Marcegaglia promuove la manovra
"Ma mancano interventi strutturali"
Berlusconi: "Vieni al posto di Scajola"

Si, vai. Ti danno l'auto blu e una casa a tua insaputa.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.05.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/cronache/10_maggio_27/pier-silvio-berlusconi-yacht_d829cb86-6966-11df-a901-00144f02aabe.shtml

ma anche la gente come questa paghera' per la crisi qualcosa?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 27.05.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento

CHI MI SA RISPONDERE?
vorrei sapere se quei pochi soldi che abbiamo nelle banche saranno congelati, richiamo di non poter prelevare? cosa succede se l'Italia fallisce?

Antilla Dal Canto 27.05.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siete forti.....

C.A.B. 27.05.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento

ALTO TRADIMENTO...
BERLUSCONI HA MENTITO AGLI ITALIANI NEGLI ULTIMI DUE ANNI DICENDO CHE LA CRISI NON C'ERA CI SONO TUTTE LE SUE DICHIARAZIONI PUBBLICHE SIA SUE CHE DEI SUOI MINISTRI!

DUE SONO LE COSE O HA MENTITO O E' UN'INCOMPETENTE!!!!!!!

IL GOVERNO SI DEVE DIMETTERE! UN'INTERA CLASSE DIRIGENTE SE NE DEVE ANDARE! SCENDIAMO IN PIAZZA!!!!!!!!!!!!


NOI LA CRISI NON LA PAGHIAMO!!!!!!!!!!!!

ivan attorami 27.05.10 13:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL DEBITO PUBBLICO E' UNA CONDIZIONE ECONOMICA CREATA DAI POLITICI...

Hanno due facce: una privata che prende e l'altra pubblica che ci toglie.

Con la seconda alimentano la prima e con la prima alimentano la seconda.

MA CHE NESSUN POLITICO VUOLE RISOLVERE RIMETTENDOCI.

By Gian Franco Dominijanni



TREMONTI
NON CI PRENDERE PER IMBECILLI,
IN ITALIA NON C'E' MAI STATO IL WELFARE "DALLA CULLA ALLA TOMBA" PER IL QUALE SIAMO PRESSATI FISCALMENTE PER IL 49% PIU L'IVA SUI CONSUMI E TASSE LOCALI.
DELLE DUE UNA: SE TOGLI IL POCO WELFARE CHE C'E', DEVI TAGLIARE LE TASSE

****************

PS
IL WELFARE PIUTTOSTO E' GARANTITO A CHI HA EVASO IL FISCO, VERO MISTER CONDONI?

Paola F 27.05.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON METTEREMEO LE MANI NELLE TASCHE DEGLI ITALIANI?
E IO COSA SONO AZERBAIGIANA?

Sono una Maestra elementare con 25 anni di servizio circa, questo è quanto il governo mi ruberà nei prossimi 3 anni e per il resto della mia vita, viste le ripercussioni sia nella liquidazione che nella pensione.

Mancanza del rinnovo contrattuale
scaduto nel 2008 fino al 2012.
Perdita media (9,3%) a fine triennio sulla base della piattaforma FLC
-2758 euro circa

Congelamento degli stipendi
• Per il personale docente della scuola gli anni 2010,2011,2012 non sono utili ai fini della
maturazione delle posizioni stipendiali né degli incrementi retributivi
• Per gli anni 2010, 2011, 2012 e 2013 il trattamento economico complessivo dei singoli dipendenti, ivi compreso il trattamento accessorio, non può superare il trattamento
in godimento nell’anno 2009
-1495

Effetti sulle pensioni: il congelamento degli stipendi, compreso il salario accessorio, avrà effetti anche sul versante previdenziale. L'impossibilità per i pensionandi dei prossimi 3/5 anni di raggiungere la fascia retributiva superiore o di avere l'incremento determinato dal rinnovo del contratto integrativo, produce un danno che può arrivare per le retribuzioni più alte ad una riduzione di oltre il 20% della pensione.
Per il comparto scuola si va da una media di 50 euro al mese in meno di pensione per sempre! (per le fasce più basse) ad oltre 100 euro al mese in meno di pensione per sempre! (per quelle più alte).
Analoghi effetti sulla liquidazione.

Quanto richiede lo stato a tutti i commercianti, agli orefici, ai farmacisti, a tutti gli artigiani, agli idraulici, agli elettricisti, a tutti i liberi professionisti, ai dentisti, agli avvocati, a tutti i camorristi, ai mafiosi, a tutti gli evasori, agli industriali normali e a quelli che delocalizzano, a quei milioni di persone che sono più ricche di me cosa ca..o chiede??

Mirka Za 27.05.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo alle colpe della crisi
il motto per i politici ormai è quello di Casini;
“Io c’entro”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.05.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

B. vuole la Marcegaglia ministro ad occupare la ex poltrona di Scajola.
Lei nicchia, ma appare compiaciuta.

silvanetta* . Commentatore certificato 27.05.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La schiavitù in quanto tale, considerata nella sua natura fondamentale, non è del tutto contraria alla legge naturale e
divina;
Possono esserci molti giusti diritti alla schiavitù e sia i teologi che i commentatori dei canoni sacri vi hanno fatto riferimento …
Non è contrario alla legge naturale e divina che
uno schiavo possa essere venduto, acquistato, scambiato o regalato."

Papa Pio IX (Istruzioni , 20 giugno 1866)

Tonio Linoci 27.05.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti i tg strepitano contrO Bossi che si oppone con tutte le forze all'abolizione delle Province
Solo l'idiota del blog non ne sa niente e viene qui a fare l'ennesima figura di merda dandone la colpa ai 'sinistri buonisti' formula in cui si riassume tutta sua scarsa materia grigia che, dopo aver d recitato la formula di rito, stramazza
Ma io dico: in quelle topaia sordida e scura dove passi le tue inutili giornate non c'è nemmeno un televisore, una radio? Non riesci nemmeno a fare lo sforzo do farti una rassegna stampa su internet?
Devi venire qui ogni giorno a romepre gli zibidei con un nick diverso (ma in genere falsamente leghista o falsamente comunista o falsamente meridionale) a dire delle scemate?
Non sei stanco stufo di essere considerato da tutti un idiota integrale?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.05.10 12:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così Ghedini scappò dall’inchiesta

L’AVVOCATO DEL PREMIER HA EVITATO DI TESTIMONIARE SU FAVATA

Prima ha promesso che sarebbe andato a testimoniare poi si è tirato indietro.

Ha accampato legittimi impedimenti, ha sfoderato misteriosi mandati per indagini difensive, ha telefonato e protestato.

Niccolò Ghedini, l’avvocato del premier Silvio Berlusconi, esce male dall’ordinanza di custodia cautelare che due giorni fa ha portato in carcere Fabrizio Favata.

E’ l’ex socio di Paolo Berlusconi che fece ascoltare - il 24 dicembre 2005 - al presidente del Consiglio, l’ormai celebre intercettazione Fassino-Consorte, con l’ex segretario dei Ds che dice all’ex presidente di Unipol

“ …Allora siamo padroni di una banca”.

Favata è stato arrestato per estorsione nei confronti di Roberto Raffaelli, l’ex proprietario di Rcs, la società che eseguiva le intercettazioni per conto della procura di Milano.

Anche Raffelli andò ad Arcore con Favata.

Con quel nastro sperava – secondo l’accusa – di ottenere l’intercessione del premier per un appalto in Romania, sempre nel settore delle intercettazioni.

E per il gip Bruno Giordano “ sono state acquisite prove convincenti del fatto che sia avvenuto l’incontro della vigilia di Natale nella casa del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, tra quest’ultimo, Paolo Berlusconi, Favata e Raffaelli”.

Secondo le ipotesi investigative Favata non si è limitato a fare pressioni su Raffaelli, da cui avrebbe ottenuto 300 mila euro dietro la minaccia di rivelare la riunione di Arcore.

Nel mirino aveva anche Silvio Berlusconi e suo fratello Paolo.

Per questo si è incontrato con Ghedini e con un suo collaboratore, raccontando i retroscena della consegna del nastro a Paolo Berlusconi e della sua pubblicazione, il 31 dicembre 2005, su Il Giornale.

Per questo l’avvocato doveva essere ascoltato. [...]

il resto sul Fatto Quotidiano di oggi

silvanetta* . Commentatore certificato 27.05.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

LACRIME DI COCCODRILLO

-marcgaglia:bella manovra ma mancano interventi strutturali
-berlusconi:sacrifici necessari
-tremonti:si al taglio miniprovince
-bossi:equilibrata
-napolitano:l'Italia sia unita
-il papa:intervenire contro la disoccupazione.
-brunetta:ora avanti con le riforme a costo 0

Quante dichiarazioni inutili e gratuite.
Ma c'era bisogno di questa manovra se a manovrare non ci fossero loro?
Miglior risposta:l'Italia senza la loro presenza sarebbe un altra.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.05.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

sorry, my german is nicht so good
i can understand it, but not speak or write it properly.
much better? i really can't explain it in a few words, here...
but nothing that the Sint can immagine....

doei doei

Angela Merkel (by sfig@ti) 27.05.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzo Bossi sta sostenendo un esame.

Il professore gli chiede:

a quanti gradi bolle l'acqua?

Pronto Renzo risponde : a 90° !

Il professore gli fa:

guarda è perché sei il figlio di Umberto che ti ripeto la domanda, su pensaci bene e rispondi.

Renzo riflette un po' e poi esclama:

mi scusi professore mi ero confuso....

l'acqua bolle a 100°

è l'angolo retto che bolle a 90° .

Aldo F., napoli Commentatore certificato 27.05.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel parlamento stanno discutendo una "DELEGA" al governo di legiferare in materia di MAFIA.

E' un po come chiedere al diavolo di riscrivere i 10 comandamenti!

comunque gia' si deduce che queste deleghe portera':

Diluizione del 41 BIS
Diluizione del reato di "Concorso esterno in associazione mafiosa"
NON voglio introdurre il reato di AUTORECICLAGGIO

la mafia ringraziera' per queste norme PSEUDO di inasprimento!

Ma se dessimo tutto lo stato in mano alla MAFIA rendendola LEGALE...non staremmo tutti meglio?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 27.05.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MILANO - La crisi c'è, ma non per tutti. Mentre a Roma il governo varava una manovra da 24 miliardi di euro, ad Ancona è stato varato infatti il nuovo yacht da 37 metri di proprietà del vicepresidente di Mediaset Pier Silvio Berlusconi un «Custom line 124», da 18 milioni di euro realizzato dai cantieri del gruppo Ferretti.

La MEDIASET paga le tasse?

mario ., monopoli Commentatore certificato 27.05.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Siccome l´Italia e´una Repubblica costituzionale in cui il "potere decisionale e legislativo" e´demanato ad un parlamento eletto democraticamente non capisco perche´la retribuzione e il numero di parlamentari debba essere deciso dai parlamentari stessi.
Forse che in una fabbrica sono gli operai che decidono quanto debba essere il loro stipendio?

Dovremmo indire un Referendum per promulgare una legge in cui siani i CITTADINI a decidere il numero e lo stipendio dei loro dipendenti.
Si raggiungerebbe il numero di firme necessarie in poche ore.
CHIUNQUE, indipendentemente dal credo politico sarebbe piu´che felice di firmare.
Vogliamo uno stato democratico?
Facciamolo.


Bluff Province, Bossi: chi le tocca muore

SOLO 5 DI FATTO SARANNO ABOLITE.

“SALVE” SONDRIO E ASTI, CARE A “SUPERGIULIO”


Abbiamo scherzato.

Peccato che il gioco ci sia costato milioni di euro e continuerà a costarci per rimettere le pedine al loro posto.

Questa è in sintesi l’operazione “soppressione delle Province” al di sotto dei 220 mila abitanti prevista dalla manovra finanziaria approvata dal Consiglio dei ministri.

Un’abile mossa – demagogicamente parlando – che getta fumo negli occhi dei cittadini ma che porterà ben poche risorse nelle disastrate casse dello Stato visto che di fatto solo 5 province saranno abolite.

Perchè molte tra quelle da sopprimere verranno invece solo “accorpate”.

Cerchiamo di capire perché partendo da una delle ultime nate: quella di Fermo, istituita nel 2004 (entrata in funzione nel 2009) dal governo Berlusconi per quietare l’alleato leghista che minacciava di uscire dalla maggioranza se la “sua” Monza non fosse a sua volta diventata Provincia.

Poco importa se da lì a poco il governo sia caduto proprio per mano leghista fulminata dalla questione morale sulla via dell’avviso di garanzia per corruzione ricevuto da Berlusconi.

Per accontentare Bossi - che ieri ha quasi replicato il diktat avvertendo che “col taglio ci fermiamo qui, se toccano quella di Bergamo sarà guerra civile” - l’allora maggioranza accettò tutto il pacchetto politico clientelare che comprendeva anche Fermo e Barletta.

Come sono stati fissati i criteri?

A pensare male diceva qualcuno non sta bene ma ci si indovina quasi sempre. Due delle province che si salveranno sono quella di Asti con 220.156 abitanti presieduta da Maria Teresa Armosino Pdl sottosegretario del ministro Tremonti nel 2001-2006, e quella dove è nato il ministro Tremonti, Sondrio, 182.084 abitanti perché confinante con la Svizzera.

Quanto costa una Provincia tipo con meno di 220 mila abitanti?

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 27.05.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Subito una tantum del 10% su tutti gli stipendi in Italia per destinare al pago d´il debito!!! Altrimenti faremo una fine peggiore a quella di l´Argentina.

Kleiner Adolh, Torino Commentatore certificato 27.05.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUTTI QUELLI DEL PUBBLICO IMPIEGO:

SABOTAGGIO DEI CONSUMI.
(non è per niente difficile visti gli stipendi!!!)
...visto che tiriamo la cinghia da tempo
E I MEDIA hanno sempre ACCURATAMENTE DISINFORMATO d'ora in poi sforziamoci di consumare meno possibile, con lo stesso spirito dello sciopero della fame.
Lo so che già siete nella merda ma possiamo rinunciare (ahimè) ancora a tante piccole cose.
E P R E T E N D I A M O S C O N T R I N I E F A T T U R E mi raccomando, non sono spiccioli!

chiocciola puntocom 27.05.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento

LACRIME E SANGUE?

Lacrime? Qualcuna. Sangue? Molto appena riesco a beccarvi con la mia accetta.

:-)

Il Santo Commentatore certificato 27.05.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LACRIME E SANGUE? TREMORTACCI NON ABBIAMO PIU NEANCHE QUELLE.....

aniello r., milano Commentatore certificato 27.05.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento

epc.pubbl.onCivilImpegnatoSantIlerieseBLOG
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+
In SuperBur SaGGi & omonima Fondaz.
========================
*Come si scrive il Corriere della Sera°

^^^^^^^^^^^^
*[isbn 88-17-25905-5#I ed.3/2003 p.509]

L'InformazioneGlobale#Pubblicare o Non Pubblicare#LaGrafica,Scrittura invis.#Il"Motore"delGiornale/#S.LEPRIgloss..:

sono alcuni "miniambiti informativi" di volumetto in brossura..occasionalmente.. scorto.. in piccola biblioteca cittadina.

Cordialità, Sergio Conegliano

...........................................................................
° pour parler, pure rif.citato quotidiano [di ca.saltuario aquisto]
accanto all'odierna Giannellianvignetta segnalab. assieme
a diversi intriganti titoli, varie pubblicità di professional pubblicazioni [incl.Philip
Kotler fra peculiarAutori]accanto a quella a tutta pagina avente a riferimento:
ibm.com/smarterplanet/it ..a titolo:Benvenuti nel decennio dell'intellgenza.

Sergio Conegliano 27.05.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento

SPAGNA

Ho sentito un amico che adesso si trova in Spagna.
Sulla costa c'è turismo ma la disoccupazione dilaga.
Non esagero se vi dico che ex promotrici, ex precarie call center, ex parruchiere, ex dipendenti stanno facendo le battone per pagarsi il mutuo della casa.
Che le nostre ministre abbiano da imparare qualcosa dalle spagnole.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.05.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nano mafioso - ora più che mai

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

La sicurezza del potere si fonda sulla insicurezza dei cittadini.

(L. Sciascia)


Tutto il gossip di teatro: http://www.nuoveproduzioni.it

Fabrizio Milano 27.05.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Pensavamo che sua nullità la velina Marcegaglia nel suo ultimo comizio pro domo sua, avesse stigmatizzato lo sfascio di Telecom da parte del Tronchetto e quell'Alitalia da parte del Nano Ladro.
Invece si è trattato del solto mediocre inno al taglio degli stipendi e quindi dei consumi. quando si ha il culo rotto o si fa la battona o il presidente di Confindustria .
Soddisfatto anche Eridano il Bifolco dei Ladri di Stato che ha colto l'occasione per cagare sulla testa del fascista Rossoni Angeletti , nella speranza di contribuire se non alla crescita del potere d'acquisto del mondo del lavoro, alla crescita dei capelli.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.05.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque per il LEGITTIMO IMPEDIMENTO i sacrifici non li posso fare.

Poi mi appello allo SCUDO FISCALE cosi me la cavo con UNA TANTUM

Angela Merkel (by sfig@ti) 27.05.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento

San Giuseppe fritellaro, tanto bono e tanto caro,

Tu che sei così potente, da aiutà la pora gente,

tutti pieni de speranza Te spedimmo
quest’istanza:

Fa sparì da su la tera chi desidera la guera;

fa venì l’era beata che la gente affratellata
da la pace e dal lavoro nun se scànnino fra loro.

Fa che er popolo italiano ciabbia er pane quotidiano fatto solo de farina senza ceci né saggina.

Fa che calino le tasse e la luce, er tranve e er gasse.

O gran santo benedetto fa che ognuno ciabbia un tetto,

la lumaca affortunata, cià la casa assicurata
che la porta sempre appresso… fa pè noi pure lo stesso…

facce cresce su la schina una camera e cucina.

Con er vino fatto bene fa scordà tutte le pene
e e mette l’allegria.

Grazie tante anche a te Padre Giuseppe
facce stà tutti in armonia, er Buon Dio te dà ‘na mano,ma nun e preoccupà ce semo pure noi che te la damo.
E poi co stò nome che te ritrovi bello tosto e per giunta
Pure curato, sei sempre il nostro parroco amato
......

in subordine padre santo dacce l'armi pe combatte

nun ce fà piu' pià per culo

da preghiere e da l'istanze

da sta massa de ladroni

de li meio

mortacci loro!

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.10 12:07| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA se la madre degli imbecilli e dei deficienti è sempre incinta quella di "erba marcia" come i ratti defeca pantegane ogni 60 giorni ?

Il Santo Commentatore certificato 27.05.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito Erba Matta è reduce dall'aver portato la mammina , dopo averla puragata e scaricata, a farsi allargare il culo del 5% da Eridano il Bifolco dei Ladri di Stato e dei Parenti Piazzati , mentre l'on Merdaroli in Fiorani , dopo aver rubato ai morti , si è esibito nella succhiata del cazzo dei dromedari di Gheddafi . C'era anche il figlio imbecille del ruttato in Gola Umberto degli Imbavaglatori , ormai navigato polllittico , tanto da aver imparato come si regge il cazzo dei dromedari, mentre la mammina se lo infila in culo impaziente e invidiosa degli ingoi del Merdaroli dello stipendio falcidiato. Buona rubata in via Bellerio delle tangenti e della P2 . Dove la cagna di tua madre si farà pisciare in culo dal Marocchino con il cazzo fuori misura , molto amato dal Torquemada Maroni dei Torturatori e dal muso da culo.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.05.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

QUANTO MINCHIA????

Guten Mittag

Angela Merkel (by sfig@ti) 27.05.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Stampa:da Bankitalia maxidividendo da 1 miliardo a casse Tesoro. Circa 10 volte superiore al dividendo del 2008.

Claudia - Ts 27.05.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Più si apprendono particolari sulla manovra e più si comprende l'iniquità dello scudo fiscale che ha premiato gli evasori consentendo loro di sanare col solo 5%. Un ulteriore contributo del 10%, del tutto equo, avrebbe reso oltre 8 milardi (2/3 della manovra 2011). Il governo ci deve una spiegazione. Noi esigiamo una spiegazione

Cambria G 27.05.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

L'OCSE è al corrente che in italia abbiamo (sig) ministri cretini????


BOSSI: SE TOCCANO LA PROVINCIA DI BERGAMO FACCIAMO LA GUERRA CIVILE

Caro bossetto una volta dicevi che ce lo avevi duro
ma non lo abbiamo mai potuto appurare.
Un'altra volta ci dicevi che avevi nascosto un milione di fucili.
Un'altra volta ancora ci raccontavi che avevi un milione di uomini nascosti nelle valli pronti a far guerra.....poi chi cazzo dava da mangiare a tutta sta' gente ....non è dato da capire.
Adesso minacci la guerra civile se toccano la provincia di Bergamo.

Ho l'impressione, (certezza), che a capo della LEGA ci sia un povero cretino che riesce a racimolare una manciata di voti.
Se si abboliscono le province sarà abolita anche la provincia di Bergamo che tu minacci o no,E CIò SIGNIFICHEREBBE UN VERO RISPARMIO.
Se poi decidi di dichiarare guerra .....bhe fallo pure accomodati dai facci vedere, già ti vedo vestito alla don chisciotte con calderoli che ti fà da scudiero.
Ma così parlando dimostri di essere solo un pallone gonfiato!

Mi pare di sentire i leghisti,alla dichiarazione di guerra di BOSSI:
CAPO VA' AVANTI TU CHE A NOI VIENE DA RIDERE!

mario ., monopoli Commentatore certificato 27.05.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare a quel Tremorti là che la mia non è una barca, ma un gommone ad un remo solo!

nico n. Commentatore certificato 27.05.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Erba Matta

Si può eliminare questa troia anche dai sottocommenti (farlo fisicamente sarebbe un reato, chissà poi perchè), le balle e le litanie satanico razziste di questa cerebrolesa cominciano ad innervosirmi oltre che ad essere uno spiacevole esempio di quanto si può degradare la dignità umana.

Dateci la possibilità di clickare un simile marciume anche nei sottocommenti.

Grazie, il Signore ve ne renderà merito.

Il Santo Commentatore certificato 27.05.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

erba matta in un sottocommento ha indicato berlusconi con LUI.
io LUI lo utilizzavo alle elementari per indicare l'altissimo.
Non solo è berlusconiana ma dimostra un amore morboso nei suoi confronti, insomma è da internare.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.05.10 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta, non c'è differenza tra Berlusconi e Obama, smettetela in questo blog di fare differenze e sottigliezze perchè non ce ne sono!!!
La politica è dogmatismo e faccendismo, comunque vada è per il bene di chi comanda , è assurdo credere che politica equivalga alla soluzione per il popolo, basta fare confusione!!
Chi se frega di quello che dice Tremonti non potrà mai essere decente, ci assilliamo da soli su quello che dicono persone che ormai sappaimo a cosa e a chi servono, è deformazione è distorisione continuare a discutere su questa gente , non è possibile continuare a farli esistere!!!!

TEO teo 27.05.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER FAVORE!! FACCIAMO CONOSCERE L'INCHIESTA DI GIANNI LANNES SULLE NAVI DEI VELENI E SUI RIFIUTI TOSSICI CHE "SVANISCONO" NEL NULLA: SI PARLA DI COLLUSIONE DI ALTISSIME CARICHE DELLO STATO CHE...sembrerebbe fanno finta di non sapere...

NONOSTANTE LE PROVE FILMATE E DOCUMENTI UFFICIALI!!

Leggete qui:
NAVE AFFONDATA APPOSITAMENTE
http://www.italiaterranostra.it/?p=4911

NAVE CON RIFIUTI TOSSICO-NOCIVI
http://www.italiaterranostra.it/?p=4784

OCCULTAMENTO DEI FATTI
http://www.italiaterranostra.it/?p=3953

Elia F. Commentatore certificato 27.05.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO AI PUBBLICISTI DELLA LOMBARDIA
A CHI CREDE SIA POSSIBILE LOTTARE ANCORA PER UN'INFORMAZIONE LIBERA E DEMOCRATICA

al ballottagio per l'elezione dei consiglieri regionali e nazionali DOMENICA 30 maggio (9,45 -13,15) e LUNEDI' 31 maggio (9,30 - 14) occorre una vostra massiccia presenza.
LA STAMPA POTENTE, quella per intenderci che glissa sulla collocazione dell'Italia al 72° posto nel Mondo quanto a libertà di stampa, che non dice una parola sui consistenti tagli alla SCUOLA, che non si accorge (o finge di non accorgersi) dell'assoluta mistificazione con la quale si blatera di riforme che dovrebbero aiutare il Paese ad uscire dalla crisi e predisporre le condizioni per un futuro migliore, ma poi non si mettono neanche in cantiere, che bofonchia sulle auto blu, sulle retribuzioni e pensioni abnormi a parlamentari e politici d'alto bordo, sul (mancato) ridimensionamento di onorevoli e portaborse, TENDE A SPADRONEGGIARE.
PER CONTRASTARLA
Venite a votare: FIECCHI, LIGUORO, CAMPAGNOLI, DI GRAZIA, SOZZI, FOSSATI, ACCOMANNO, FRANCO per il Consiglio Nazionale Pubblicisti.
Nomi già segnati sulla lista, occorre solo apporre una x sulla casellina.

Ciao a tutti, sperando sempre per il meglio.

Alberto LIGUORO
albertoliguoro@libero.it
www.anlilucl.blogspot.com/

Alberto L., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Mangiamo tutti nello stesso piatto.

Peccato che a noi tocchi sempre l'osso da rosicchiare.

;-)

Il Santo Commentatore certificato 27.05.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE PARLA DI MERITOCRAZIA: poi ha candidato il figlio” la trota pluribocciata” alle regionali dimostrando a tutti che il merito esiste quando sei il figlio di uno che conta.

L’ANTIMERIDIONALE CHE HA SPOSATO UNA SICILIANA QUELLO CHE PARLA DI VALOLI CRISTIANI IN POLITICA: poi però ha portato la xenofobia e il razzismo in Parlamento.

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 27.05.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento

http://www.italiaterranostra.it/?p=4911

(..continua..)Sempre nell’occasione una nota firmata da Giovanni Vacirca, allora capo di gabinetto del ministero della marina mercantile, riferisce testualmente: “riferimento tele 11208 corrente 13 riguardante operazione affondamento nave Rosandra non ritienesi debba essere interessato ministero ambiente per valutazione concernente impatto ambientale derivante da esplosione della predetta nave”. Infine, una raccomandanta della società Ferchim, ossia Ferruzzi informa: “… la società Smit-Tak B.V. ha completato la fase 2 dell’operazione provocando l’affondamento della M/G Val Rosandra alle ore 13,24 data odierna evitando qualsiasi tipo di inquinamento”. Beffa delle beffe: tutto a spese dell’ignaro contribuente. Al governo in carica, o meglio al presidente del consiglio Berlusconi ed al ministro Prestigiacomo (miss “tutto a posto”) il giornale ITALIA TERRA NOSTRA pone un semplice quesito. Questa nave era imbottita di rifiuti pericolosi o di merce innocua? Ultima domanda facile facile ai governanti pro tempore ed ai finti oppositori parlamentari (estendibile agli increduli ma soprattutto agli insabbiatori di professione ed agli esperti a tutto campo come l’ignoto Alfredo). La Val Rosandra è un’altra bomba ad orologeria che mina il mare Adriatico (e l’esistenza di milioni di esseri umani), esattamente dove gli angloamericani nonché i tedeschi (dal 1943 al ‘46) hanno seppellito migliaia di ordigni caricati con aggressivi chimici della peggior specie (iprite, lewisite, adamsite, fosforo, fosgene…)? Nervosi? Pensavate di farla franca come al solito? Noi sappiamo ma nel mio studio non c’è più nulla: l’archivio è al sicuro. Alla prossima pillola informativa …

A TUTTI I BLOGGERS!! FACCIAMO CONOSCERE QUESTA INCHIESTA DI GIANNI LANNES!! LO STANNO ISOLANDO..E'GIA' STATO MINACCIATO E ORA E' SOTTO SCORTA. Non lasciamolo solo!
Votate il commento e fate girare per favore!!

http://www.italiaterranostra.it

Elia F. Commentatore certificato 27.05.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Hanno detto a proposito del nazinano berluschino:

"La mafia non è come un taxi, dove paghi la corsa fin dove ti ha portato e poi te ne vai"

Il giorno dopo la perdita del potere il nano è un uomo morto (sa troppe cose ed è uno psicopatico inaffidabile), è questo che lo preoccupa altro che il bene degli Italiani.
Speriamo che perda il potere al più presto ;-)

Il Santo Commentatore certificato 27.05.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.italiaterranostra.it/?p=4911

PER FAVORE BEPPE!! PUBBLICA L'INCHIESTA DI GIANNI LANNES..PRIMA CHE FACCIANO IL VUOTO ATTORNO A LUI!!

Veleni in crociera: tossici, nocivi e radioattivi
Pubblicato il: 24 maggio 2010

di Gianni Lannes

E’ in gioco la vita dei bambini: tanti muoiono di leucemia mieloide o nascono con gravi malformazioni, addirittura in aree prive di insediamenti industriali. Quale sarà il futuro di questa Italia degradata dalla politica a mercato totale occupata militarmente dagli Usa alla stregua di una portaerei in disarmo? Non vi temo e mi rivolgo proprio a voi. Cari boiardi di Stato, massoni della prima ed ultim’ora, mafiosi d’ogni risma, delinquenti in doppiopetto e faccendieri dei servizi (Sismi e Sisde, ora Aisi e Aise) vi ricordate la nave Val Rosandra? Vuoti di memoria? Vi aiutiamo a colmare le amnesie correnti. Correva l’anno 1990, precisamente l’8 giugno. Dunque, la motogasiera era di proprietà dei Ferruzzi (Gardini). Qualcuno ha indovinato: sono proprio quegli arraffoni senza scrupoli in società con Cosa Nostra. Ne sapevano qualcosa Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, annientati senza pietà insieme alle scorte di polizia per ordini superiori dei padroni dello Stato. La nave era salpata dalla Sicilia diretta ufficialmente a Ravenna. Superfluo sottolineare che non giungerà mai in vista di Porto Corsini. Una provvidenziale esplosione procurata dagli esperti della società olandese Smit & Tak (sempre a quattr’occhi coi rifiuti nucleari) – più famosi per l’intervento sulla nave Rosso (proprietà Messina), spiaggiata sempre nel ‘90 ad Amantea (Cosenza) – l’affonderà a pieno carico. Citiamo qualche documento probante tra la miriade ripescata a tempo record. Un telex riservato di nave Perseo della marina militare attesta: “at 1313 Val Rosandra esplosa et affondata 4111N7 – 018805E4 … in corso bonifica area da fusti olio e materiale solido galleggiante”(..continua..)

Elia F. Commentatore certificato 27.05.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento

"Siamo tutti nella stessa barca!"

Sì, è vero. Però c'é chi rema e c'é chi sta a prendere il sole!

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 27.05.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Diceva il grande De Andrè :

...dal letame nascon fiori.

Sto ancora aspettando di veder spuntare almeno un fiore dalla lega!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 27.05.10 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le banche italiane sono le più care e le meno efficienti d’Europa. Parola della Banca centrale europea. Vent’anni fa sarebbe stato impossibile che un direttore di banca vi proponesse di investire su un’obbligazione strutturata emessa da chi sa chi e per Dio sa cosa: i prodotti di risparmio tipici proposti erano i titoli di stato, i pronti contro termine, i certificati di deposito oppure le obbligazioni emesse dalla stessa banca: prodotti a capitale protetto e rendimento garantito.
Ma cosa è successo al panorama bancario italiano ? Come siamo arrivati noi italiani ad avere un pool di istituti di credito, probabilmente i peggiori al mondo, che si contendono ogni giorno il raggiungimento di posizioni dominanti nel mercato ? Cosa è successo in meno di vent’anni da infrangere per sempre il rapporto fiduciario tra banca e cliente tanto che oggi il piccolo risparmiatore italiano non si fida più di nessuno ? Che cosa ha trasformato le banche nel tuo peggior nemico ?
Difendiamoci dal sistema bancario.
Certo... è un bene che il popolo non comprenda il funzionamento bancariomonetario,(SIGGNORAGGIO) Se accadesse credo che scoppierebbe una rivoluzione.

Vincenzo SCIARRA 27.05.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maxi evasione da 112 ml di euro . Olgiate Comasco.

Eridano il Bifolco dei Ladri di Stato ha commentato dopo aver pisciato in culo all'on. Merdaroli in Fiorani, i soliti 'terroni' .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.05.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre Grazie Beppe, Grazie di esistere!
Non è possibile leggere da qualche parte chi sono questi 2500 e passa dipendenti ocse? da dove vengono e che cosa hanno? dove vivono e come?
E' possibile consultare le loro dichiarazioni dei redditi?
Buongiorno a tutti

antonio musco 27.05.10 11:21| 
 |
Rispondi al commento


In Francia si sciopera
contro l'aumento dell'età pensionabile

E quando scioperano i francesi
sò CAxxi ..mica le cagate di scioperi
che facciamo noi che alle 13.00 siamo
già tutti di ritorno a casa
pranzo in tavola (per ora)

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.10 11:17| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori