Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Napolitano, il diversamente influente


Napolitano_alla_Scala.jpg
La fama di Napolitano è arrivata anche oltreoceano. Il TIME ha pubblicato l'elenco delle 100 persone più influenti del pianeta e nessun italiano era presente. Il TIME ha pubblicato anche l'elenco delle 100 persone MENO influenti del pianeta. Napolitano è al 17° posto mondiale. Prima di lui si sono classificati pezzi da novanta come Kurmanbek Bakiyev, ex presidente del Kyrgyzstan, Mamadou Tandja, ex presidente del Niger e l'attrice Rue McClanahan. La menzione al diversamente influente Napolitano recita: "He makes decisions, and Silvio Berlusconi ignores them. It's pretty funny." (Lui prende decisioni e Berlusconi le ignora. Questo è abbastanza buffo). E' una grave imprecisione che segnalerò al TIME. Chi prende le decisioni è infatti Berlusconi, Napolitano si limita a firmare. E anche questo è abbastanza buffo.

1 Mag 2010, 22:28 | Scrivi | Commenti (67) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ma questo blog serve a qualcuno? o meglio c'e' qualcuno che lo legge?Ho postato nei giorni scorsi diverse volte il post sottostante ma solo due persone mi hanno risposto. Non vi sembra un po' poco per una cosa cosi importante che cambiera' i destini del mondo? e perche nemmeno a beppe grillo a cui ho inviato una mail personale interessa?Sono molto deluso.Ecco il post:
Ho terminato in questi giorni il progetto per ad una centrale capace di generare tre volte l'energia generata da una centrale atomica.Il costo della centrale e' di un terzo rispetto ad una centrale atomica che il nano ghiacciato vuole propinarci, installandone a piu' non posso, ed incassando a piu' non posso. La nuova ed innovativa centrale non utilizza motori a scoppio,batterie,pannelli solari,pale eoliche,ne tantomeno si basa su fantasiosi aquiloni o quant'altro puo' volteggiare nel cielo a bassa o alta quota,e non utilizza forze magnetiche o elettromagnetiche,e nemmeno fusioni o fissioni nucleari. Si basa su principi di straordinaria semplicita',ma che bisogna sviluppare attraverso cognizioni di chimica, fisica, meccanica, oleodinamica, studi approfonditi di fluido dinamica e idrodinamica,, studi speciali sulla dinamica in relazione alle leggi sulla gravita' dei pesi,studi approfonditi sulla dinamica dei materiali immersi in fluidi e relativi studi sui pesi specifici di nuovi materiali plastici e occorre avere avanzate conoscenze di ingegneria edile.Ma e' molto semplice da capire nel suo funzionamento, quasi sconcertante.Occorre pero' una grande fantasia per concepirla.
Ora direte voi, ma che vuoi? Vorrei poter esporre in dieci minuti a grandi linee questo progetto al nostro grande leader beppe, persona che piu' di ogni altro al mondo e' degna per prima di conoscere il sistema piu innovativo,pulito,rinnovabile,economico e possibile con le conoscenze esistenti ad oggi.
non ho le possibilita' economiche per brevettarlo
ma se uniamo le forze.. Vi prego aiutatemi a contattare beppe e vedrete

maurizio vuturo (ghno-pin-92110), vigevano Commentatore certificato 06.05.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei tornare sull'argomento "Presidente della Repubblica" a prescindere dal nome.
Il Governo sottopone alla firma del Presidente della Repubblica la legge che ha emanato. Il Presidente ha due opzioni:
a) firma la legge come gli è stata sottoposta;
b) rimanda la legge in Parlamento con le proprie osservazioni.
IL governo ha due opzioni:
a) emenda la legge come da suggerimenti del Presidente;
b) rimanda la legge cosi com'era ed il Presidente è OBBLIGATO a firmarla. Questro entro 15 giorni dall'approvazione della legge da parte del Governo.
Eventuali vizi di incostituzionalità non sono prerogativa del Presidente ma della Corte Costituzionale dopo ovviamente l'entrata in vigore della legge e cioè dopo la sua pubblicazion e sulla Gazzetta Ufficiale.
Questa è LA PRASSI a prescindere da chi sia il Presidente della Repubblica.
Quanto sopra è, a grandi linee, l'iter di una legge.
Al Presidente non piace una legge? non ci può fare nulla. Dimettersi? Può farlo, viene eletto un'altro Presidente e ricomincia la prassi. Che fa? si dimette pure quello? Bene e poi? Un'altro Presidente? Nel contempo si blocca il paese in tutte le sue attività amministrative. Ne avvertite le conseguenze? Spero di si.
Ecco perchè nel post precedente ho detto che "è qualunquismo da quattro soldi bucati" ed è inutile e stupido insultare chi non la pensa come gli altri o non ha un pensiero unico.
100 anni di salute.

Roland Eagle () Commentatore certificato 04.05.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti sappiamo che il presidente ha l'obbligo di firma dopo tot volte ecc. personalmente preferirei dimettermi che firmare una legge ingiusta. Nom gli manca certo il pane,anzi,anzi, che accumula a fare?
E' la carega che vuole e se la tiene;Pertini si sarebbe dimesso e forse anche Ciampi,uomini Giusti e Patrioti, Questo Napolitano( Di napoli!! che oltre a totò ci ha dato poco di buono se non la pessima camorra) Questo Napolitano vale poco,abituato da 50 anni di inciucci e maneggi non si scandalizza,masserà alla storia come Presidente FIRMACCHIONE o roba simile


"A proposito di Napolitano.

Ha dei collaboratori che prima chiedono al Csm un parere su eventuali negligenze di un magistrato in un procedimento per possibile omicidio colposo con modalita' gravissime a seguito intervento chirurgico tenuto nascosto e poi, se dopo 3 ANNI il parere NON C'E ANCORA hanno il coraggio di mettere per iscritto che, anche se sollecitano, NESSUNO GLI RISPONDE.

Questa storia e' arrivata fino al Consiglio Europeo.... sara' difficile avere giustizia perche' tutti se ne disinteressano ma spero che , tramite la rete, si cominci a parlare dell'interrogazione parlamentare su questo
caso dell?Italia dei valori perche' si riesca a sputtanarle per benino queste "persone".

Sig. Grillo, per l'ennesima volta le chiedo di interessarsi di questa tristissima vicenda."


SE QUALCUNO POI MI CONSIGLIASSE DOVE METTERE IN RETE LE LETTERE CUI MI RIFERISCO, SAREI MOLTO MOLTO GRATA.

Se scrivessi al Times come conferma della loro tesi...??

Francesca P 03.05.10 17:49| 
 |
Rispondi al commento

E' come essere in preda all'incubo del cinghiale sulla pancia dove al suo posto c'è una penna stilografica da due quintali e passa.

B N 03.05.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Poveri noi italiani! Siamo veramente disgraziati! Per fortuna che Beppe c'è e che non vuole fare il presidente! Lo capisco perfettamente: con simili esempi davanti agli occhi!

gianni gibi, udine Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.05.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Ah ah ah! Chissà se il Tg1 lo dirà.... uhm... dubito

Patrick D. Commentatore certificato 03.05.10 09:05| 
 |
Rispondi al commento


Il problema nasce dal fatto che si è consentito al Fra Inteso, Piduista eversore e spergiuro e per di più ineleggibile in quanto titolare di concessioni governative, giusta legge del 1957 totalmente ignorata, ed in totale conflitto d'interessi, di rivestire il ruolo di Presidente del Consiglio, già dalla Presidenza Scalfaro.

Poveri i Martiri che hanno pagato con la loro vita il prezzo di questa che non è Libertà, ma sporco libertinaggio e che si vedono a guisa di foglie di carciofo, un casso qua ed uno strappo la, violentata la Costituzione, e poveri noi che subiamo belando chi ha ridotto il Bel Paese a troiaio .

Ed hanno voglia gli analfabeti costituzionali a provare a giustificarlo dicendo che si attiene ai suoi compiti istituzionali, perchè allora dovrebbero spiegare anche, come mai oltre un centinaio di costituzionalisti, docenti universitari ed ex membri della Consulta lo hanno più volte sollecitato a non firmare leggi vergogna e ad personam, ma lui si è sempre dimostrato tetragono convinto di saperne più lui di Costituzione, mentre è invece in materia semi analfabeta, assieme ai suoi si fa per dire consigliori, di chi invece da una vita mangia pane e Costituzione quotidiana.

E che dire si un "minestro" della Difesa La Rissa, che senza sprezzo del ridicolo oltre che del pudore e della vergogna, dopo avere anche lui giurato fedeltà alla Costituzione, ha commemorato a P.ta S. Paolo sia i Partigiani che i repubblichini, mettendo sullo stesso piano vittime e carnefici?

Di li poi la deriva proseguita con Ciampi che pure qualche resistenza la fece ed infine allo sbrago di Napolitano, che più che San Giorgio in difesa della Costituzione di cui è custode per salvarla da chi vorrebbe manometterla e persino se possibile abrogarla, possiamo definirlo Sa Firminio o Firmiamo perchè per ragioni di quieto vivere, dato che "il coraggio se uno non ce l'ha non se lo può certo dare", firma tutto abdicando la suo ruolo di custode e di garante.

Marcello Marani 03.05.10 08:03| 
 |
Rispondi al commento

L'ho già detto, ma lo ripeto:
Sopra ai 65 anni, tutti in pensione, magari, a fare attraversare la strada ai bimbi quando vanno a scuola.
E fuori dalle balle.

antonio d., carrara Commentatore certificato 02.05.10 20:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me, è ricattato, ed il suo dossier, c'è l'ha in mano 1816.

antonio d., carrara Commentatore certificato 02.05.10 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il solito qualunquismo da quattro soldi bucati. Prima di scrivere cazzate leggetevi la Costituzione Italiana, li, e da nessun'altra parte, c'è scritto cosa può e cosa non può il Presidente della Repubblica, qualunque Presidente della Repubblica.
Nel caso foste in difficoltà a comprendere cosa c'è scritto, scrivetelo e sarò lieto di spiegarvelo.

Roland Eagle () Commentatore certificato 02.05.10 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' estremamente incredibile che uno Stato come l'Italia, le cui radici civili risalgono alla notte dei tempi, oggi, a dieci anni dall'inizio del II° millennnio, abbia a trovarsi un Presidente... un presidentucolo come Giorgio Napolitano.
Provo profonda vergogna ad essere italiano e sono certo che i partigiani delle ultime guerre si rigirano nelle proprie ormai tristemente inutili tombe.
Che schifo!

ps: il presidente del consiglio NON è da meno.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.10 19:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLITANO RAGAZZI LO SA
PASSERA' ALLA STORIA COME IL PRESIDENTE
DELLA REPUBBLICA PIU' RICATTABILE DEL MONDO

faustino rosas, oristano Commentatore certificato 02.05.10 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Napolitano... Napolitano... ma chi é? e a che serve? A già serve... serve a Berlusconi!

Antonella G. 02.05.10 18:41| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Visitate, iscrivetevi e fate iscrivere al gruppo http://groups.google.it/group/una-penna-per-il-presidente?hl=it !!!

Carlo Casal 02.05.10 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano
la tua codardia sarà ricordata al pari di quella di vittorio emanuele III

alessandro a., milano Commentatore certificato 02.05.10 18:25| 
 |
Rispondi al commento

napolitano vale quanto la lista stilata dal time

namo bene 02.05.10 17:49| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Fosse ancora vivo Manzoni, Napolitano gli avrebbe fornito un ottimo spunto per descrivere il personaggio di don Abbondio...

Franco F. Commentatore certificato 02.05.10 17:46| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Napolitano, in base ai poteri attributegli dalla costituzione, non può fare altro!

E Bersani (applaudito) afferma che la nostra è la migliore costituzione del mondo! COMPLIMENTI!

Claudio Longari 02.05.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 02/05/2010
AMICI MIEI ATTO TERZO,NOI ABBIAMO QUELLO CHE CI MERITIAMO.
SE LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI PENSA DI ESSERE FURBA E GOGLIARDA BENE CI STA AVERE CERTI PERSONAGGI, tutti quelli al di fuori del paese pensano che il BANANA SIA ANALEGGIBILE, LO RICONOSCONO COME CIARLATANO, IL BOSSI,UNA VOLTA LE PERSONE NELLA SUA CONDIZIONE GLI SI PERDONAVA TUTTO IN QUANTO NON AL 100X100 DELLE LORO FACOLTA', ORA IN PIU' CON LA TROTA COME SOSTEGNO,IL PRESIDENTE SI SA CHE L'ETA' AVANZATA CREA QUALCHE SCOMPENSO, PENSATE FACEVA LA CRESTA SUI LAUTI COMPESI CHE PERCEPIVA (poveretto)IL VATICAN-INDESCRIVIBILE, BISOGNEREBBE FARE UN REFERENDUM PER AVVIARLO IN ALTRA NAZIONE.
QUESTO E' IL NOSTRO PAESE, DOVE VIGE LA LEGGE DEL MAGNA, MAGNA, DOVE IL MENO INFETTO A LA ROGNA.
GRILLO CON IL TUO MOVIMENTO 5 STELLE SALVACI TUUUUUUUUUUUUUU.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 02.05.10 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
si dimentica che questo è il ruolo che la Carta Costituzionale assegna al Presidente della Repubblica. Non esiste nessun veto, nessun vaglio di costituzionalità a priori o preventivo che dir si voglia (questa è una bella invenzione, chi studia un minimo diritto lo sa, e chi nonostante questo insiste su questi argomenti o ha studiato poco, o non ha capito nulla o è in malafede), può al limite rimandare alle camere le leggi con messaggio motivato, per un vaglio anche di merito.
Un ruolo cosi ininfluente, per un' organismo (o istituzione) di rilevanza costituzionale senza responsabilità politica, per una nazione che ha facili tentazioni autoritarie...una bella difesa dei saggi costituenti.
buonpomeriggio a tutti

Marcello Borsetti 02.05.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorgio Napolitano fra meno di due mesi compirà 85 anni. E' semplicemente troppo vecchio per fare il Presidente della Repubblica Italiana.
Quanti di noi, a 85 anni, sarebbero in grado di fare non solo quel lavoro, ma anche un qualsiasi lavoro di minor impegno e di minore responsabilità?

Luigi Vicenza, Vicenza Commentatore certificato 02.05.10 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Gente, cerchiamo di non essere troppo "assoluti" nei discorsi.
Napolitano e' stato messo li per un motivo e non e' quello che la costituzione prevede.
C'e' anche da dire che ha talmente pochi poteri,da sempre il nostro predidente e' un 2 di picche ben vestito, da non poter fare molto.
Pero' sono concorde sul fatto che TUTTO QUELLO CHE POTEVA FARE DOVEVA FARLO,in questi tempi cosi' BUI per la democrazia avrebbe dovuto fare il diavolo a 4!
Invece sta' li, come una salma che va' a pile , quasi scarica, firmando praticamente tutto.
Prendiamo atto che il baluardo a difesa della costituzione NON ESISTE...prendiamo atto che la classe politica fa solo i porci comodi suoi e prendiamo atto anche del fatto che ce li abbiamo mandati NOI lassu' a massacrarci.
Ultima consapevolezza, dopo tanto fatto e tanto detto...la lega ha preso ulteriori voti e il pdl resta un partito comunque forte.
Tanto da farci sperare persino in FINI...!
Quindi...adesso...CHE CAVOLO FACCIAMO?!

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.10 12:24| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Napolitano non è il presidente della Repubblica, ma un coglione in balia di un nano truffaldino.


E non reagisce, che vergogna....


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 02.05.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

se questo ometto che abita al quirinale, avesse almeno una palla, avrebbe già da tempo sciolto le camere, fatto arrestare quel delinquente del presidente del consiglio, con tutti i suoi sgherri, ministri e mignotte. ma si sa il drogato nazionale tiene tutti sotto ricatto, come qualcuno tenta di contrastarlo, su i suoi giornali escono immediatamente notizie denigratorie, vedi fini e boffa. l'unica soluzione sarebbe quella finale, ci sono volontari?

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 02.05.10 11:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Vorrei solo "spezzare una lancia" a favore degli agenti di polizia arrestati a napoli per aver rubato dei salami.La mia è una richiesta paradossale!Perdoniamoli!!Basta che facciano pubblicamente ammenda chiedendo scusa,come fanno i Ladroni veri....magari una piccola condanna a lavori socialmente utili,pulire i cessi di una scuola,asilo,ospedale....La mia impressione è che in un paese dove il ladrocinio è la regola,anche nei furti c'è una piccola gerarchia,ricordiamo il gen. speciale della G.d.F. che utilizzò aereo ed elicottero per farsi portare le triglie appena pescate....In fondo questi "poveracci" rischiano la vita nei vicoli di napoli tutti i giorni!!Hanno rubato salami ,mortadelle e spalla cotta,ne parma ne s.daniele....sfigati anche nella ruberia.....Grazie ai Falchi onesti ma anche a quelli disonesti per il lavoro che fate!!Attenti però alle cadute di stile,se dovete rubare almeno fatelo alla grande!saluti da ceppaloni

andrea c., varese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento

E' un vecchio che dovrebbe stare in una bella casa di riposo. Che disgrazia che abbiamo avuto noi contemporanei, b presidente del Consiglio, n presidente ella Repubblica,r monarca al vaticano

maria rollo 02.05.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

ma tanto si sa che il TIME e' un giornale palesemente COMUNISTA :)

Vincenzo C., Poznań Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Sottile umorismo inglese, forse rende anche meglio l'idea del ruolo del Presidente.

nonsenepuo davveropiu 02.05.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Già, e dà anche apertamente il "preavviso di impotenza".

Alla cermonia per il 25 aprile ha chiaramente anticipato che quando il governo gli risottopone un provvedimento da lui respinto, è pronto "obbligato" a firmare nel momento in cui glielo modificano un pochino (chissà, anche se lo peggiorano alla grande) !

Mi domando cosa ci sta a fare?
E' come se un impiegato del (ex) telegrafo dicesse all'utente: scusi, me lo scriva un po' più leggibile perchè altrimenti non lo posso trasmettere ...

rosario v. Commentatore certificato 02.05.10 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando scrivera' a TIME si ricordi di aggiungere che grazie a lei B governera' per almeno altri 15 anni

eleonora neri 02.05.10 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le comiche di morfeo:

I magistrati di Salerno, cacciati e morfeo che dice?
MAGISTRATI FATE AUTOCRITICA.....ahahahahahahaha.

Firmato decreto per riforma cultura,morfeo che dice?
LA PRIORITA' E' IL PRECARIATO.......ahahahahahah.

Ma questo rubagalline (vedi biglietti aerei per la CEE) ci crede tutti dei cretini, il poveretto con l'alzheimer è diventato schizzofrenico, con una mano manda a casa migliaia di precari dei teatri e con quella bocca da culo ci deride? Questo signore, andava bloccato, ancor prima di poter essere nominato per la presidenza, se ci avessero fatto vedere il video dei tedeschi per tempo, forse qualcuno avrebbe avuto da ridire e ci saremmo salvati da quest'ennesima umiliazione di dominio INTERNAZIONALE a quanto pare? Ragazzi che vergogna, ma gli italici sono soprattutto questo mettiamoci l'anima in pace, chissà si sveglieranno, cresceranno, si alfabetizeranno chissà? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAAH

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 02.05.10 09:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


AVEVO APPAENA LETTO L'ARTICOLO.

TUTTO DA RIDERE !!!!!!!!!!!!!!!!!

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 02.05.10 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Però è un grandissimo affabulatore, dai...

Vince M. Commentatore certificato 02.05.10 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dovrebbe indagare e dirci come mai questo presidente si è sempre limitato a firmare le leggi truffa di questo governo, assonanza uguale alle leggi vergogna durante il fascismo.
Secondo me, Napolitano è nelle mani di Berlusconi perchè lui forse conosce i misteri della sua vita, non ci può essere spiegazione diversa,uno che dice di essere di sx, e che firma le leggi palesemente incostituzionali fatte dalla dx, è un traditore della patria.

Sebastiano O. Commentatore certificato 02.05.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Ha detto il napisan rivolgendosi ai magistrati;
fate un esame di coscienza.
Invece é lui che dovrebbe farlo però una coscienza lui non c'è là.
Napolitano dimettiti e fammi un piacere non venire a sporcare Genova città medaglia d'oro alla RESISTENZA quellq che tu non hai mai difeso.

Mario Cominetti 02.05.10 07:27| 
 |
Rispondi al commento

"Vi furono patigiani famosi e eroici come Pertini le cui azioni di gurra
rimasero alla storia per volore e coraggio .Quel valore proprio dei
partigian dal fazzoletto intoro al collo di colore rosso.Non vi
meravigliate se Napolitano non ha la stessa stoffa e risonanza di Pertini
; lui (Napolitano ) come moltri altri che governarono il paese tra le fila
della democrazia cosi` detta cristiana e altri partiti di centrodestra,
era un partigiano dal fazzoletto blu`,un parigiano che non combatteva in
prima fila ,ma uno delle retrovie,uno che lavorava in ufficio,uno che solo
" firmava. "

pirluigi v., guaynabo pr Commentatore certificato 02.05.10 04:01| 
 |
Rispondi al commento

il nome corretto e` pierluigi

pirluigi v., guaynabo pr Commentatore certificato 02.05.10 03:58| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo Napolitano si trova in una situazione tale da richiedere un coraggio che non ha. L' opposizione parlamentare latita, quindi lui è visto da molti come l' unico in grado di opporsi a Berlusconi. Se iniziasse a "picconare" il parlamento rimendando indietro le leggi, si troverebbe da solo a svolgere un ruolo che non ha le palle, e forse nemmeno la voglia, vista l' età, di svolgere.

per quanto riguarda il Times, no comment, hanno solo gudicato Napolitano per sentito dire, visto che sostenere che "lui prende decisioni e Berlusconi le ignora" non ha alcun senso, non funziona così (semmai effettivamente è Berlusconi che decide, napolitano che firma). Comunque, anche qualora Napolitano esercitasse le sue funzioni più coraggiosamente, sarebbe ugualmente tra le 100 persone più ininfluenti del mondo.

Giovanni C., Roma Commentatore certificato 02.05.10 02:13| 
 |
Rispondi al commento

A Napolitano l'unica proposta di legge che occorre presentargli davanti sono le sue dimissioni

E con la suà veneranda età firmerà senza accorgersi

Davide Cordella 02.05.10 01:54| 
 |
Rispondi al commento

come si può definire un presidente della repubblica che ha firmato tutte le leggi-vergogna di berlusconi e del suo governo?ai posteri l'ardua sentenza......

devis q. Commentatore certificato 02.05.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
BENE BENE,COMUNQUE E' PROPIO LO PSICONANO A CORREGGERE NAPOLITANO,TIMES,TI PREGO LA PROSSIMA VOLTA NON SBAGLIARE
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 02.05.10 00:27| 
 |
Rispondi al commento

ahahaha è delizioso questo post!

Edmond A., Zurich Commentatore certificato 01.05.10 23:54| 
 |
Rispondi al commento

DAL VERNACOLIERE DI QUESTO MESE:

NAPOLEX L'AVALLATORE
Ovunque ci sia bisogno di una firma, lui c'è.
Decreti legge palesemente anticostituzionali, enciclopedie oppure corsi d'inglese fasulli, lui non fà alcuna distinzione.
NAPOLEX l'avallatore, firma qualsiasi cosa, Basta ci sia la penna.

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 01.05.10 23:52| 
 |
Rispondi al commento

secondo me il nano l'ha minacciato di morte violenta. ricordate quando arrotarono la su'moglie donna Clio ? forse era un avvertimento mafioso proveniente dal padrino di arcore.

Stefano Jodice (hipsterical), livorno Commentatore certificato 01.05.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento

napolitano, l'autografo umano

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.10 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Sempre affermato:a mia memoria, il peggior presidente della Repubblica.E' lo zerbino del nano.Sembra ne sia succube. Mai uno scatto d'orgoglio

maria rollo 01.05.10 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Mistero buffo Napolitano ha incontrato i ricercatori...

Primo Maggio: Realacci, "Importante segnale Napolitano verso ricercatori Ispra"
Dichiarazione di Ermete Realacci presidente del Forum Green Economy e Qualità italiana del PD
"Dal Presidente della Repubblica arriva un importante segnale nei confronti della ricerca scientifica del nostro paese. L'incontro di oggi con i ricercatori precari dell'Ispra e' un riconoscimento non solo alla civile
battaglia condotta nei mesi scorsi dai ricercatori precari per difendere il posto di lavoro, ma anche verso il mondo della ricerca scientifica in campo ambientale che rappresenta un punto di eccellenza del nostro paese anche per l'importante ruolo di tutela dell'ambiente e di sicurezza dei cittadini". Lo afferma Ermete Realacci, commentando l'invito del Presidente della Repubblica
a una rappresentanza di ricercatori dell'Ispra in occasione del Primo maggio.

manuela bellandi Commentatore certificato 01.05.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori