Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Niki Gatti. Loro hanno archiviato, noi no.


Nessuna giustizia per Niki - Intervista a Ornella Gemini
(16:00)
nogiustiziagatti.jpg

Scrivevo nel novembre 2008 nel post: "Niki non c'è più": "Questa testimonianza di una madre che ha perso suo figlio è forse la più agghiacciante che il blog abbia mai pubblicato. Ascolto le sue parole e non ci credo. Un ragazzo incensurato, arrestato, tradotto in un carcere di massima sicurezza con l’impossibilità di parlargli, di contattarlo. Tre giorni dopo muore. Si è suicidato, secondo le fonti ufficiali."
Sono passati due anni e l'inchiesta sulla morte di Niki Gatti è stata archiviata. Nessun colpevole. Nessuna stranezza che un ragazzo incensurato sia stato rinchiuso nel carcere di massima sicurezza di Sollicciano. Messo in cella con due pericolosi detenuti. Impossibilitato a qualunque contatto con la famiglia. Nessuna stranezza che l'unico di 18 imputati per l'inchiesta Premium che voleva collaborare con i magistrati sia morto. Nessuna stranezza che il suo appartamento sia stato ripulito insieme al suo pc.
La mamma di Niki Ornella Gemini ci chiede aiuto per scoprire la verità. La Rete può fare molto per lei, perché una verità esiste. Come ha scritto un blogger: "Loro hanno archiviato, noi no!"

Intervista a Ornella Gemini, mamma di Niki Aprile Gatti

Arresto e morte di un ragazzo incensurato (espandi | comprimi)
Blog: Signora Gemini ripercorriamo in pochissimi minuti la storia, chi era Niki Aprile Gatti?
Ornella Gemini: Niki lavorava a San Marino presso un’azienda e era un informatico.
Blog: Cosa è successo?
Ornella Gemini: E’ successo che era un anno e mezzo che lavorava e il 19 giugno viene arrestato, viene arrestato prima il titolare e poi i tecnici, a me lo fanno sapere le persone che erano intorno a lui che era stato arrestato e da lì è finita la mia vita.

Niki, l'unico a testimoniare, l'unico a morire (espandi | comprimi)
Ornella Gemini: Dei 18 arrestati Niki è l’unico che non si è avvalso della facoltà di non rispondere, ma voleva parlare, voleva spiegare al magistrato quale era il suo lavoro e voleva parlare con i magistrati. Tutto questo nell’interrogatorio di garanzia che è avvenuto il 23 giugno, dopo 10 ore non c’era più.
Blog: Siamo nel 2008.
Ornella Gemini: 24 giugno 2008.
Blog: Concluso l’interrogatorio si trova Niki in cella, però senza vita.
Ornella Gemini: Senza vita, dopo 10 ore da quando aveva dichiarato che voleva parlare, che voleva collaborare con i magistrati.

L'appartamento di Niki svuotato con il suo pc (espandi | comprimi)
Blog: C’è anche un fatto, quando si va a visitare la casa di Niki si trova…
Ornella Gemini: Dopo 20 giorni, perché voi dovete capire che a me cominciano a mancare i punti di riferimento, perché i punti di riferimento sono la legge, se ci mancano quelli, noi non siamo più niente! Allora dopo 20 giorni ho mandato mio marito all’appartamento che Niki teneva in affitto, è andato lì, sono entrati, l’appartamento era completamente ripulito, nell’appartamento non c’era niente, cosa succede?


L'appello della mamma di Niki (espandi | comprimi)
Quello che voglio dire, queste sono inchieste molto grandi, le mie domande che erano domande quando ho fatto il primo video con voi, qual è il ruolo dei gestori di telefonia? L’abbiamo visto poi dopo quando abbiamo visto anche tutto lo scandalo Telecom – Fastweb, abbiamo visto quali erano i ruoli, guardiamoci in fondo, facciamo che queste cose non accadano più perché è successo a me, purtroppo è successo a me, hanno rovinato la mia vita, la mia famiglia per sempre, ma può accadere a chiunque.

grillomannarosmall.jpg E' possibile prenotare Un Grillo mannaro a Londra, Ecologia, cultura e crisi finanziaria in un incredibile viaggio oltremanica. In omaggio il DVD del primo, mitico V-Day "Parlamento Pulito" all'atto dell'acquisto per chi prenota la copia
.

13 Mag 2010, 15:42 | Scrivi | Commenti (571) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

E' notizia di oggi che alla signora Gemini mamma di Niki abbano clonato la mail ed oscurato il blog............

Maria Letizia Di Lisi 24.02.14 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre avuto stima del Presidente Napolitano ma nel criticare apertamente la politica del Movimento 5 stelle sbaglia alla grande. Ha ricevuto critiche anche più feroci da altri partiti ma non ha mai risposto come al M5S.
E' vero che le carceri sono sovraffollate e tale sovraffollamento è probabilmente concausa di molti suicidi ma, mi chiedo, è più urgente liberare i condannati o proteggere la vita dei carcerati, anche facendo luce e giustizia su certe morti e certi episodi che non sono per nulla chiari?

Vittorio De luca 09.10.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma che fine ha fatto la parte sana dell'Italia? Esiste ancora una parte "sana"? Chi decide quali notizie devono raggiungere il cittadino? Chi decide cosa dobbiamo e NON dobbiamo sapere? Chi sa ancora cosa vuole dire "guadagnarsi onestamente da vivere"...."essere felici con quel che si ha"....addormentarsi con la mente serena, felici di avere fatto il propio dovere".....
Come si fa a dire BASTA! Come riappropiarsi della DIGNITA'? Come si fa oggi nel 2010 a credere nelle IDIOLOGIE? POLITICA...RELIGIONE....APPARTENENZA......CONTROLLO...... E L'UOMO CHE FINE HA FATTO???????
Ho un sogno....che tutti gli uomini di buona volontà, quelli che credono nella politica=servizio, che rispettano la natura, che lavorano e guadagnano il giusto, che non pensano a prevaricare i più deboli, che vivono il sesso giosamente come dono di DIO, che reputano il BIANCO BIANCO e il NERO NERO........ vorrei che questi uomini un giorno dicessero basta e ovunque si trovino...si seggano in terra e non si alzino più fino a quando chi può non incominci a rialzari i veli dell'omertà, del servilismo, dell'opportunismo.
Luca

Luca Grosso 21.05.10 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Signora le sono vicino e disponibile per qualsiasi azione lei voglia intraprendere insieme a Beppe e ai grillini.

Carlo Galbiati 21.05.10 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Santoro vittima di un ricatto???

La spiegazione data per l'abbandono della RAI non ha ne capo e ne coda.. è un contentino dato alla gente per mascherare una ennesima macchinazione dell'anticristo-bonsai e mi stupisco che nessuno se ne stia rendendo conto!!!!! Intanto la democrazia riceve l'ennesimo colpo!
Tra poco tapperanno la bocca anche in Internet: ma vogliamo svegliarci??????

Antonio Abate 19.05.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che leggo di fatti strazianti il panico si impadronisce di me, il panico dell'impotenza. Se posso fare qualcosa sono a disposizione.
Con affetto Rossella

rossella rei 18.05.10 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Signora Gemini, non posso che farle le mie sentite condoglianze... Spero che trovi al più presto la verità su suo figlio e che i responsabili brucino all'inferno, magari dopo aver bruciato anche su questa terra, per mano delle persone oneste che finalmente si incazzano.
Non so in che modo posso aiutarla, ma se c'è qualcosa che posso fare nello specifico chieda pure.
Claudio Fancello

Claudio Fancello, Calagonone - Dorgali Commentatore certificato 17.05.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il sito:

http://www.anakedview.com/

Troverete articoli riguardanti la comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro

spaceboy spaceboy Commentatore certificato 15.05.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Sig.Presidente del consiglio, sig, ministro della giustizia non vi pare ora di entrare in un carcere e vedere quel che succede li dentro piuttosto che passare tutto il suo tempo a sbrigare i caxxi vostri? Non e`il primo suicidio in carcere, non e`il primo assassinio commesso dalle "forze dell'ordine" che caxxo stiamo aspettando a prendere i giusti provvedimenti e condannare alla corte marziale gli autori dei delitti compiuti su ragazzi arrestati e presi in consegna a quale fine? Farli giustiziare? Questa mamma mi ricorda Anna Magnani fucilata dai nazisti mentre rincorreva il camion dove avevano portato via il marito, ma quello era un episodio di guerra e gli assassini erano nazisti. Cos'e'`diventata la giustizia italiana una fotocopia di quella nazista?
Vorrei proporre a tutte le persone alle quali e`stato assassinato dalla "giustizia" un familiare di chiedere allo Stato, che amministra questa giusta giustizia, un risarcimento pari a 100 miliardi di euro perche' la vita di un ragazzo non ha prezzo. Vorrei vedere, qualora fosse costretto a pagare questa specie di Stato, se riuscirebbe a trovare il modo di fermare, una volta per tutte, questi assassini.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 15.05.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento

ma quale mafia.
è normale che la cosa è ascrivibile ai servizi.
solo i servizi possono entrare in carcere.

antonio pantò 15.05.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento


Alexia Mell - Madrina
del 1° LOTUS MEETING TOUR

Per tutti coloro che amano l'adrenalina, il conte Alessandro Malatesta di Torredadria , l'organizzatore dell'evento, insieme ad Alexia Mell, madrina e copilota della manifestazione nazionale, vi danno appuntamento al Castello di Santa Severa.
Vi aspetto per passare una domenica all'insegna delle forti emozioni.
Un bacio

Michela Z., ROMA Commentatore certificato 15.05.10 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, che fine ha fatto il mio commento,regolarmente firmato e dedicato alla Sig.ra Ornella; l'ho inviato ieri sera e poi anche riletto. Esigo una spiegazione
Teresa B.

Teresa Bilotta 14.05.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento

IO VORREI SINCERAMENTE DARE ALLA MADRE DI NIKI ALMENO UN'IDEA CHE L'AIUTI A PROCEDERE NELLA RICERCA DELLA VERITÀ. LEI POTREBBE SCRIVERE UNA LETTERA APERTA A TUTTI I GIORNALI A TIRATURA NAZIONALE SPIEGANDO COME SONO AVVENUTE LE COSE, E NELLA STESSA LETTERA CHIEDERE AIUTO AL DIRETTORE DEL CARCERE FACENDO NOME E COGNOME, CHIEDENDO AIUTO AL MEDICO DI TURNO FACENDO IL NOME E COGNOME,CHIEDENDO AI MAGISTRATI PERCHÈ HANNO ARCHIVIATO L'INCHIESTA FACENDO NOME E COGNOME, AL MINISTRO DELLE PARI OPPORTUNITÀ ON. "GELMINI" AL CAPO DELLO STATO "NAPOLITANO" AL PREMIER ON."BERLUSCONI".......NON LA POSSONO DENUNCIARE PER DIFFAMAZIONE PERCHÈ LEI CHIEDE AIUTO....VEDRÀ CHE QUALCHE COSA SUCCEDERÀ... SUCCESSIVAMENTE CON UN'ALTRA LETTERA AI MEDESIMI GIORNALI PARLERÀ DI CHI SI È DEGNATO DI RISPONDERE E DI CHI SI È INTERESSATO, E DI CHI SE NE È FREGATO ALTAMENTE............SALUTI

ALVISE P. 14.05.10 21:08| 
 |
Rispondi al commento

"Sabina se non c’è Bondi con te ci siamo noi"

di Arrigo di Sant Agata (14/05/2010)
da Cannes –

I giornalisti riportano i minuti di applausi piovuti dal buio in sala sulla pelle di Sabina Guzzanti alla fine del suo “Draquila”.

Saranno tre o saranno quattro i minuti poco importa.

Perche’ cio’ che conta in quella sala e’ il sapore di quel battere le mani, pieno di terra, detriti, luci lasciate accese fuggendo in quella notte da terremoto d’aprile, sangue e dolore.

E macerie.

E il pubblico si alza con lo stomaco chiuso, con rabbia e profonda tristezza esce dalla sala di proiezione in silenzio, dopo aver visto un paese, l’Italia, descritto come venduto alla mafia e alla corruzione e una citta’ d’arte di gente orgogliosa, l’Aquila, messa in ginocchio prima dal terremoto poi dalla ricostruzione e dall‘ assedio mediatico...

Continua su:
http://www.articolo21.org/1140/notizia/sabina-se-non-ce-bondi-con-te-ci.html

cettina d., isola Commentatore certificato 14.05.10 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è più Berlusconi
è come aiutare il Paese.

"La colpa più grave di Berlusconi non è di aver reso l’Italia «meno democratica», ma di non aver mantenuto nessuna delle sue promesse.

Non aveva garantito più liberalizzazioni, più meritocrazia, più crescita, meno tasse, meno sprechi, meno burocrazia?

La ragione per cui è nato il Pd non era quella di dare una riposta alle esigenze del Paese?

Incalziamo Berlusconi perché faccia quel che ha promesso e, siccome non potrà farlo, facciamolo noi.

Sul serio.

Quando gli italiani ce ne ridaranno l’occasione...

Liberamente tratto da:
http://www.unita.it/news/italia/98671/il_problema_non_pi_berlusconi_come_aiutare_il_paese

===========================


Il problema, invece, è proprio lui.

Lui, per ascendere al potere ha fatto promesse che mai avrebbe potuto mantenere, e lo sapeva.

Lui ha carpito e continuerà a carpire sempre il consenso di tutti quelli che credono più alle sue parole che ai fatti, ed è questo il forte deterrente che impedisce all'Italia di partire con il piede giusto.

Lui, per interessi personali, o perchè tenuto per le palle, come asserisce Ciancimino Jr., non molla e tiene in scacco il paese.

E' lui e solo lui il male da estirpare: perchè fino a quando è sotto ricatto lui, è sotto ricatto il paese intero!

cettina d., isola Commentatore certificato 14.05.10 19:54| 
 |
Rispondi al commento

giustamente criticate ciò che i media vi dispensano...ho impressione che ciò rimanga pastura giornaliera onde trastullarsi ..comunque discreta valvola di sfogo....MA NON OLTRE....

secondo me il senso critico ha valore se viene coltivato PRIMA DI TUTTO nell'ambiente in cui si vive :

la corruzione a livello istituzionale ? è una pizillacchera in confronto a ciò che succede quotidianamente a livello COMUNALE..PROVINCIALE e REGIONALE....

se fossimo un pò più PRESENTI almeno nel paesello in cui viviamo...certi amministratori sentendosi osservati...eviterebbero di cadere in tentazione..

un esempio stupido ma significativo :

asfaltare il vialetto(privato) di casa costa...1500 euro...

asfaltare l'equivalente superficie PUBBLICA...costa 7500 euro ....

cazzo...moltiplichiamo questi fenomeni per migliaia di comuni..provincie etc....

noterete che TUTTO il sistema è MARCIO ...e lo sperpero di danaro pubblico non eccede i 100 metri da casa vostra !!!

secondo me...un buon inizio sarebbe il contare i peli del culo agli amministratori locali a noi più prossimi.....

la sommatoria di tante piccole azioni locali...potrebbe dare quale risultante ...un'italia migliore.....ma le TANGENTOPOLI...non generano altro che TRASFORMISMO....cosa è cambiato dal 1992 ad oggi ?

peppino garibaldi 14.05.10 19:43| 
 |
Rispondi al commento

qualche mese fa avevamo la possibilita' di metterci in tasca 40-50 miliardi di euro, con una giusta tassazione sui capitali che rientravano dai paradisi fiscali, quella adottata dagli altri stati mondiali. si e' deciso pero' di tassarli solo al 5% e tremonti giurava alla tv che non c'era problema, di soldi ne avevamo quanti ne volevamo, e che bisognava considerare quei 100 miliardi rientrati come se se li fossero messi in tasca lo stato e la parte sana dell'economia italiane.
altra occasione storica persa per migliorare i conti pubblici.
adesso che si parla di sacrifici etcetc., cosa dovremmo fargli?
e la lotta ai paradisi fiscali, e' finita? una bella ripulita a una parte del denaro malavitoso e via che si riparte daccapo.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 14.05.10 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente Napolitano come è veloce a sottoscrivere tutti i desideri di Berlusconi, potrebbe altrettanto rapidamente fare le condoglianze alla Sig.Gemini?

Per trovare i responsabili della morte di Niki, credo occorra molto tempo, perchè prima ci si deve liberare di tutti gli occupanti del Parlamento e del Senato.

Forza 5 STELLE!!!!!

Fenolo
Bologna
Africa

ROBERTO F., BOLOGNA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Comune di Palermo, stop alle auto blu per assessori e dirigenti.

http://www.gds.it/gds/sezioni/politica/dettaglio/articolo/gdsid/110301/

=========================


Finalmente!
i calcola un risparmio di circa 700mila euro l'anno.

cettina d., isola Commentatore certificato 14.05.10 19:27| 
 |
Rispondi al commento

ma noooo che avete capito ridurranno gli stipendi del 5% ,dopo essersi fatti un auto aumento del 10% ....e tutto quadra .

Panino A. 14.05.10 19:26| 
 |
Rispondi al commento

la polizia ormai è paragonabile alla GHESTAPO è lo strumento violento dell'abuso dei poteri per i propri fini.

W LA GHIGLIOTTINA.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 14.05.10 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Forza gente del PD è ora di tirar fuori le palle !!
Non prestatevi a inciuci o alleanze in nome della salvezza nazionale che sono BALLE !!
C'è tutta una classe dirigente da azzerare a cominciare da quelli che si parano il culo proponendo un simbolico taglio degli stipendi dei parlamentari del 5%.
Dico "gente del PD" e non "dirigenti del PD" per quelli non c'è speranza.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 19:25| 
 |
Rispondi al commento

DOMENICA 16 MAGGIO 2010,IN TUTTE LE PIAZZE D'ITALIA VERRA' CELEBRATA LA GIORNATA NAZIONALE PER LA CORRUZZIONE(MAFIA,GIUSTIZIA ECC.ECC.).
CHIUNQUE SIA INTERESSATO PUO' COMRARE UN ANEMONE ALLA CIFRA SIMBOLICA DI 90.000 EURO.PARTECIPATE NUMEROSI.P.S.NON FATE REGALI(SI INCAZZANO).

va tutto bene, (terra) Commentatore certificato 14.05.10 19:23| 
 |
Rispondi al commento

allora? quand'è che si comincia a rimpiangere lo zio Adolf?

a volte (ritornano) Commentatore certificato 14.05.10 19:23| 
 |
Rispondi al commento

*****
La Babele di bonus, contributi, sussidi i 101 modi per avere soldi pubblici.

[...]

Insieme ai proprietari di montoni riproduttori, agli organizzatori di circhi e spettacoli viaggianti e a chi coltiva il ruscus, meglio noto come pungitopo. Insieme a chi pianta un albero nel proprio giardino ma anche a chi, nel suddetto orto, si limita a sfalciare il prato. A chi impianta un vigneto ma pure a chi lo espianta.

[...]

Ci siamo imbattuti in figure mitologiche come l'ammansitore del cavallo della Murgia e l'alpeggiatore dell'alto Lazio: entrambi meritevoli di un sussidio.

[...]

ci sono le ultime spesucce (4 milioni) per i mondiali di nuoto di Roma dell'anno scorso e gli oltre sette milioni da distribuire alle imprese italiane che vogliono realizzare alloggi popolari in Libia

[...]

capita così che il ricco Palermo Calcio di Zamparini incassi un contributo non proprio irrinunciabile da 123 mila euro e che ad essere bagnati dai soldi pubblici risultino 46 club di pallatamburello, 20 di pallapugno e sette associazioni che praticano la lippa e il tiro alla fune. Evviva.

[...]

In Puglia si ritrova l'asino protetto, stavolta quello di Martina Franca, ma merita rispetto anche il cavallo della Murgia: le azioni per tutelare i due animali costano 205 mila euro, che se ne vanno anche per organizzare corsi di "ammaestratore" e "ammansitore".

[...]

E ha l'ultima tappa in Alto Adige, dove Provincia autonoma e Comuni erogano fondi per installare segnali sui sentieri di montagna. E dove la magistratura ha aperto un'inchiesta dopo aver scoperto che tre quarti dei cartelli installati da un'associazione turistica - che ha ricevuto contributi europei - contiene indicazioni in una sola lingua: il tedesco.

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/05/14/news/inchiesta_italiana_14_maggio-4049284/
*****
-----------------------------------------------

Poi uno dice che i conti sono in rosso.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 14.05.10 19:22| 
 |
Rispondi al commento

POTERE AI CITTADINI:
appello all'umanità, alle persone di buona volontà, a chi ha le capacità.
il potere e il denaro sono utili quanto più è condiviso dalla maggior parte dei cittadini.
ugniuno vale uno.
si danno soluzioni e proposte da discutere, approfondire, conoscere e infine votare a favore o a sfavore, si può cambiare opinione.
non c'è limite di discussioni, sia a livello circoscrizionale fino a livello nazionale, per avere un programma dettagliato e fattibile.
tutto è deciso dalla maggioranza degli iscritti.
è un livello di democrazia partecipativa molto migliore della democrazia rappresentativa, perchè si affida carta bianca ai loro comodi.
Buon Lavoro.

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 19:20| 
 |
Rispondi al commento

vogliono fare i tagli, eliminino le province, si risparmiano minimo 15 miliardi di euro. sembra che ne siano tutti d'accordo, perche' non lo fanno?
altra cosa, riportare il numero delle auto blu al livello di quelle degli altri paesi europei (60.000 da 600.000 attuali).
fatta la manovra economica e il risparmio sarebbe ogni anno, non unatantum. e senza sacrifici, anzi tutta salute.
altra cosa, dimezzamento del numero dei politici di ogni genere, nei comuni, regioni, camera, senato etcetc.
uno dei lati positivi dell'italia e' che, siccome ci sono tante ruberie e sprechi, c'e' un ampio margine su cui lavorare per recuperare il denaro che ci serve per tornare a posto con i conti pubblici, anzi, per dare una svolta positiva alla nazione.
poi, metti che si decidano a combattere seriamente evasione fiscale, corruzione e malavita, oltre agli sprechi, diventeremmo uno dei paesi piu' ricchi del mondo e senza bisogno di svenarci o "cinesizzare" il mondo del lavoro e dei diritti di noi cittadini (in questo momento, come reddito, ce la giochiamo con romania e repubblica ceca, anche malta ci batte).
p.s. ricordo, 200 miliardi di euro rubati all'anno tra malavita, corruzione e evasione fiscale.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 14.05.10 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Papa: a Fatima ho pregato per il mondo.


Tocchiamo ferro!

cettina d., isola Commentatore certificato 14.05.10 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Calderoli: "Manovra a breve, sacrifici per tutti"
Tagli del 5% a stipendi di ministri e parlamentari.
La proposta è quantitativamente ridicola, ma mi domando, la sinistra non ci ha nemmeno pensato,perchè non rilancia al 15 %?

cesare beccaria Commentatore certificato 14.05.10 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La riduzione dello stipendio del 5% in realta' e' molto meno, perche' oltre allo stipendio base (quello che viene ridotto)nello stipendio rientrano altre voci come portaborse (circa 4000 E), rimborso spese affitto (2900), indennita' di carica (da 335 a 6455)che non penso affatto vengano ritoccate.
Inoltre mi pare che ultimamente - forse col senno del prima - si son gia' ritoccati all'insu' l'aumento di 1135 Euri.
Dal governo calderoli ha preso il buon vizio della propaganda di regime..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono rientrata ora da Cascina,
ero a ritirare una macchina fotografica
rotta e riparata.

Insomma, guardavo la mia terra un pò dall'alto,
case, palazzi, fabbriche, capannoni....
e poi nella strada.... macchinoni veloci, suv,
macchine sportive....

Alla radio dicevano che oggi è un venerdì nero
e che le borse hanno fatto l'ennesimo tonfo.
E che siamo a rischio fallimento.

Fallimento?
cosa vuol dire fallimento?
Ma chi fallisce?
quelli col suv?
quelli nelle ville?
quelli proprietari di capannoni che fanno barche da 50 metri?
Quelli che fanno shopping a Forte dei Marmi?

No,
forse i poveracci falliscono... mi son detta.
Ma i poveracci già non hanno nulla,
quindi, chi cazzo fallisce?

...

Sono stanca di sentir parlare del nulla.
Se hai fame e se hai sete
mangi pane e bevi acqua,
ecco, io da oggi
a chi perde in borsa o in titoli di stato,
dare da mangiare e da bere
EURO E TITOLI

Voglio vedere quanto campano.

Il fallimento non è economico,
ma morale.
Quando un popolo
non distribuisce in modo equo
ricchezze e agi,
è un popolo destinato a
FALLIRE.


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Il premier: "Basta fango, ma nessuna impunità".
---------------
Avanti con il camion di merda !!
Altro che fango !!
Dove crede di essere ... alle terme ?

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 19:08| 
 |
Rispondi al commento

tagliare il 5% di uno stipendio di 15 mila euro non è la stessa cosa che tagliare il 5% di un salario di 1000 euro.

bisognerebbe tagliare qualcos'altro altro che stipendi.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 14.05.10 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appena sentite la parola "sacrificio" mettete mano alla pistola !!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Furore, provincia di Salerno, c'e' un sindaco che dev'essere un anti Berlusconiano convinto:

*****
Furore anti-statuette, il sindaco: demolite i nanetti da giardino.

L'originale ordinanza firmata da Raffaele Ferraioli. Non si salva Biancaneve vietata, con i nani, in tutto il paese.

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/salerno/notizie/cronaca/2010/14-maggio-2010/furore-anti-statuette-sindacodemolite-nanetti-giardino--1703016830785.shtml
*****
----------------------------------------------

Mi raccomando laggiu' sulla Costiera Amalfitana, i nanetti vanno messi solo se a norma di PUT.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 14.05.10 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No alle liste di proscrizione ?

Ma se è già pronto un listone regione per regione, comune per comune, villaggio per villaggio, casa per casa !!
Appena sentite la parola "sacrificio" mettete mano alla pistola !!
Calderoli non vale la pallottola, basta uno sputo in faccia.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 18:51| 
 |
Rispondi al commento

mentalita' e capacita' sudiste :


Furore
anti-statuette, il sindaco:
demolite i nanetti da giardino

L'originale ordinanza firmata da Raffaele Ferraioli. Non si salva Biancaneve vietata, con i nani, in tutto il paese


SALERNO - La motivazione addotta dal sindaco non lascia spazio a diverse interpretazioni. I nanetti vanno abbattuti perchè causa «di alterazione dell’ambiente naturale»

rosina russo Commentatore certificato 14.05.10 18:50| 
 |
Rispondi al commento

reati comuni -11 %
5300 mafiosi annui in meno
1550 latiranti arrestati
90 % sbarchi in meno :

grazie Maroni, lumnga vita a te e leghisti

con i rossi al potere : praticamente nessun arresto e 100 % di sbarchi in piu'

rosina russo Commentatore certificato 14.05.10 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trovarne uno che vota PDL,
niente,
cercare le raqioni di scellerata decisione in rete è impossibile,
ultimo link visitato,
http://www.navigatoriazzurri.info/

nove post presenti, pubblicati da tale ernesto,
zero commenti.

Peppone . Commentatore certificato 14.05.10 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono altri 7 oltre al senatore Vincenzo Nespoli (PDL) gli indagati nell'inchiesta di Napoli per la bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale e reimpiego di denaro di provenienza illecita. Sono il nipote e l'autista di Nespoli, di un commercialista, di un imprenditore, di un consigliere comunale di Afragola, dove il senatore e' sindaco, e dei due amministratori della societa' fallita.


nespoli, nespoli... cognome tipico della zona di sondrio ...

rosina russo Commentatore certificato 14.05.10 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Calderoli: "Manovra a breve, sacrifici per tutti"
---------------
Tutti stò par de ... ciuffoli !!
OK raga, tra un poco si spara !!
Ero arcistufo di sparare alle lattine !!
Mi raccomando, niente pistole solo fucili di precisione ... in svizzera c'è il 3x2.
Il nano lo voglio vivo, qui, sul tavolo ... operatorio !!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì, quello lì... quello che mi viene schifo solo se penso alla sua faccia o al suo nome ipoteticamente vergato su una "nuova" Costituzione...
Insomma, quello delle vignette, proprio lui, inguardabilmente grasso e col triplo mento di chi s'ingrassa a sbafo dei coglioni del nord che lo idolatrano e alla faccia dei ladroni di Roma che fa finta di combattere.... Insomma... Avete sentito che ha proposto la riduzione degli stipendi parlamentari del 5% !!!!!!
Che sforzo!
Hanno una quantità di entrate infinitamente e scandalosamente + alte rispetto ai colleghi delle altre nazioni e fanno i generosi con un miserrimo 5% ?!?!?
Perché non propone, il ciccione in salsa verde, un bell'allineamento del suo stipendio alla media delle nazioni veramente civili?...
No, eh?!?

Reven Enge Commentatore certificato 14.05.10 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Paga onorevoli e ministri, Calderoli: tagliare 5% per dare esempio

rosina russo Commentatore certificato 14.05.10 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Grecia, anche il turismo in picchiata.

Migliaia di prenotazioni cancellate dopo le proteste e le violenze di piazza, nonostante i prezzi al ribasso. Il comparto, che costituisce il 20 per cento del pil ellenico, perderà nel 2010 il 7-9 per cento.

[...]

Nei giorni scorsi l'Associazione degli albergatori ateniesi aveva denunciato oltre 17.000 annullamenti solo per la capitale, dopo le dimostrazioni e scioperi contro il piano di austerity. Solo il principale albergo ateniese, il Grande Bretagne, registra 100 annullamenti al giorno.

Il governo ha accusato l'estrema sinistra e in particolare il Partito comunista di minare la credibilità del Paese e di provocare danni miliardari al turismo. In particolare veniva criticata la dimostrazione in cima all'Acropoli che aveva invitato gli europei a "sollevarsi" e il blocco delle attività turistiche nel porto del Pireo.

http://viaggi.repubblica.it/articolo/grecia-anche-il-turismo-in-picchiata/221157
*****
------------------------------------------------

Sti falcemartellati non ne fanno una giusta manco a pagarli.

Se vedi un socialcomuista digli di smettere!
Avvelena anche te!

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 14.05.10 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Anche se mi ripeto :

BASTA ! Fuori i LEGAIOLI di qui !!!

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gugliotta: vedo che i grillini hanno “conoscenza della realtà” attraverso i mezzi di informazione, vorrei precisare che:

1.Il Gugliotta non è stato affatto scagionato dalle accuse, che restano e verranno giudicate in un regolare processo. Quando, non è dato ancora di sapere.

2.Il Gugliotta è stato rimesso in libertà in quanto il G.I.P non ha ritenuto più sussistere necessità di carcerazione preventiva.

3.L’unico che potrà sentenziare se vi sia stata ingiustizia, e quindi l’esercizio arbitrario, abusivo e sbagliato della forza fisica da parte della Polizia o meno, sarà il giudice del processo; prima non ne ha titolo nessuno, né la stampa, né i cittadini, né i grillini.

Gli organi di informazione rossi SX fatti quotidiani,da cui secondo qualcuno dovremmo abbeverarci di verità, hanno ben taciuto su 3 aspetti:

1.Cosa sia successo prima e dop del momento ripreso dalle immagini viste in TV.

2.Come mai il Gugliotta non sia stato immediatamente rimesso in libertà dal Magistrato a cui la Polizia di Stato ha consegnato gli atti dell’arresto entro 24 ore, siccome sembra così palesemente innocente.
Eppure le immagini erano state diffuse subito.

Invece, giornali e TV (oltre ai soliti soloni sinistri rossi chic della politica,del teatrino degli opinionisti) hanno ben insistito solo sugli aspetti che “fanno notizia” o meglio, “fanno spettacolo”, omettendo, come sempre in questi casi, di inserire le immagini nel loro naturale contesto di grave turbamento dell’ordine pubblico in quella zona e momento.

Alla fine, sulla schiena del poliziotto ricadranno colpe determinate da anni di immobilismo politico che, nonostante tutti gli episodi anche più gravi di questo, consentono tutt’oggi che gli stadi, ogni volta che 2 squadre di calcio si incontrano, diventino zona franca in cui esercitare impunemente la guerriglia con grave rischio sia fisico-giuridico a carico di chi suo malgrado si trova ad affrontare bande di di scalmanati senza regole.

rosina russo Commentatore certificato 14.05.10 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Il DDL intercettazioni, dopo una lunghissima serie di leggi ad personam, e svariati lodi (lode a che?) è l'ultima prova di come un governo invece che imporre la legalità, dia adito a delinquere liberamente. Senza le intercettazioni, in Italia non avremmo mai saputo di avere un presidente del consiglio puttaniere, corruttore e manipolatore. Senza le intercettazioni, chissà quanti appartamenti avrebbero regalato a sua insaputa al ministro Scajola. Senza intercettazioni, Bertolaso e Francesca stavano ancora "ripassando" la lezione. Senza intercettazioni, non avremmo mai saputo, che in Italia, mentre la gente muore sotto le macerie, qualcuno alle 3 di notte se la ride pensando all'incremento degli affari. Senza intercettazioni avremmo ancora Moggi a decidere arbitri e campionati. Senza intercettazioni lo stesso Provenzano, ancora distribuiva pizzini. Io voglio essere intercettato, controllato e soprattutto informato. Non ho nulla da nascondere, non devo minacciare nessuno al telefono, non devo trattare affari illegali al telefono, non devo licenziare nessuno per telefono, non devo mandare affanculo direttori giornalistici per telefono. E se Berlusconi vuole limitare le intercettazioni dicendo che siamo in uno “stato di polizia” cosa assolutamente ridicola e non vera.. credo che nessun Italiano voglia correre il rischio di ritrovarsi in uno “stato di delinquenti”. L’Italia sta diventando sempre più uno strano paese con strani personaggi, abbiamo un ministro dei Beni Culturali, che non va a Cannes perchè si vergogna di Sabina Guzzanti.. ma non riesce a vergognarsi delle leggi porcate emanate da questo governo, ne dei suo colleghi indagati.. anzi, gli dedica poesie. W l’Italia
http://www.youtube.com/watch?v=zD3krhv_XPI


vi chiedo di rendere noti gli effetti secondari delle famigerate prove Invalsi nella scuola, per far capire che noi insegnanti NON abbiamo a che fare con oggetti, per i quali si può quantificare la produzione, ma abbiamo a che fare con ragazzi e non bisogna dimenticarlo ma!.
La storia che voglio farvi conoscere riguarda una ragazza disabile che, a causa dell’ottusa burocrate che ha voluto la rigida osservanza del regolamento nelle prove invalsi, è stata discriminata nonostante l’intervento degli insegnanti e della stessa dirigente
La storia completa al seguente indirizzo:
http://www.claudiamaestranzi.it/news.htm - nel sito dell’insegnante di lettere

Cordiali saluti
Claudia Maestranzi

claudia Maestranzi 14.05.10 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Eridano è l'antico nome del fiume Po,
ma non solo,
è anche il nome del fratello del trota,
trota e eridano,

...cazzo che accopiata.

Peppone . Commentatore certificato 14.05.10 18:07| 
 |
Rispondi al commento

forza dai ancora 5 cosi poi si arriva a 500 e cambiano post

§fi gati 14.05.10 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il sito:

http://www.anakedview.com/

Troverete articoli riguardanti la comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

spaceboy spaceboy Commentatore certificato 14.05.10 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Eridano il Bifolco delle fogne verdi ha detto, i ladri al governo sono arrivati per caso . Io come pregiudicato per mazzette non me ne ero accorto. Intanto cagato in gola Storace del partito dell'amore per la grana e Suv, ha detto i condannati e i ladri vengano a me .

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 14.05.10 18:01| 
 |
Rispondi al commento

L'affondo di Bersani: la Lega sta con Roma ladrona "La Lega sta con i ladroni di Roma".

con una bella giravolta si stà riciclando come l'uomo della legalità

rosina russo Commentatore certificato 14.05.10 17:57| 
 |
Rispondi al commento

L'affondo di Bersani: la Lega sta con Roma ladrona "La Lega sta con i ladroni di Roma".

caspiterina da che pulpito viene la predica: sti casso di rossi ci stanno da 60 anni in combutta coi sinacati , hanno depredato il possibile...e stai a vedere che, secondo la logica routinaria sinistra , gli unici disonsesti son quelli della lega:

la gente vede...e di certo di fanfaroni a sinistra non ne votano piu'!!

rosina russo Commentatore certificato 14.05.10 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Un altro ennesimo episodio di Italia dei misteri, di quelli che non si risolvono.
Serve essere cocciuti, forti e magari incoscienti per fare luce su questo mistero.
E magari uno studio legale a 5 stelle.
Questi delinquenti restano nell'ombra e da lì governano l'Italia e decidono chi muore e chi vivrà a lungo.
Riportare i fascio-mafiosi nelle fogne, che di misteri si nutrono da 60 anni, deve essere una delle priorità del nostro movimento.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Nunzio Miccoli (sunto)
Il trattato di Lisbona prevede guerre contro l’art. 11 della costituzione. La commissione UE può bloccare i governi in materia monetaria ed economica; le infrazioni al patto di stabilità prevedono pesanti sanzioni economiche
Il trattato di Lisbona potenzia i banchieri ed è un passo avanti verso il Nuovo Ordine Mondiale ed è aiutato anche dai crac bancari del 2009 e del governo greco del 2010, che sono tappe di una strategia
Nel 2006 Bush ha istituito tribunali militari, abolendo anche l’habeas corpus
Del Nuovo Ordine Mondiale hanno parlato Bush, Voitila, Kofi Annan e Napolitano
Il pres. dell’UE Herman Van Rompuy ha proposto di concentrare di più i poteri decisionali dell’UE, erodendo la sovranità degli stati membri, con il controllo sulle politiche economiche e di bilancio, legando i comportamenti virtuosi a finanziamenti dell’Unione. Sarkozy e la Merkel sono d’accordo
Gli uomini dell’élite sono coperti di privilegi e riscuotono tangenti, così si spiegano anche gli emolumenti favolosi di dirigenti bancari che hanno portato le banche al dissesto
Sono come i capitani di ventura che ubbidivano a una élite che voleva restare anonima ma dirigeva politica ed economia. Quando questo processo sarà concluso e il popolo sarà depauperato del tutto, l’élite esproprierà anche i capitani di ventura, prima sono premiati dall’élite, poi, se tentano di servire il popolo, sono messi da parte o ammazzati, come accade anche ai pochi giudici indipendenti
C’è un accordo transnazionale tra élite, un sistema di rapina mondiale per defraudare il popolo e instaurare un nuovo feudalesimo
Questa è la globalizzazione
Al sistema partecipano i re di Olanda, Svezia, Inghilterra,Arabia Saudita, Giappone, Brunei, e le mafie di Cina, Giappone, Russia, Italia, Turchia e Sudamerica, colluse con governi, partiti, magistrati e polizia
I media di questo non parlano, fanno solo disinformazione
E la democrazia bisogna ancora inventarla

http://masadaweb.org

viviana vivarelli 14.05.10 17:48| 
 |
Rispondi al commento

per la felicita dei sinistri, mi sa che ne ne hanno beccato un'altro del PDL

non veco l'ora di andare ad elezioni anticipate : la sinistra si estinguera completamente, in parte anche parecchi di destra : e' la via alla leghistazione dell'italia portata avanti , che che ne dicano i grillini, da gente onesta, che ragiona, con responsabilita, !!

rosina russo Commentatore certificato 14.05.10 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eppure tutte queste misteriose concomitanze nella morte di niki sono di una chiarezza estrema. compresa l'archiviazione: è il bel paese, bellezza!. un bel paese che quasi il 50% del sedicente popolo italiano sostiene ciclicamente e cinicamente con il proprio voto. nonostante questo e nonostante tutto. il resto è anche peggio.

roberto g., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Santo!! PIANTALA DI SCRIVERE COME UN'ANIMALE!!

rosina russo Commentatore certificato 14.05.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sperate e auguratevi che l'economia mondiale si riprenda presto. Rifornite le cantine di cibo alle prime avvisaglie di superinflazione, perche' come comincera' a fare capolino, lo scannatoio Europeo ricomincera' ex novo.
50 Stelle (50-stars)
***************
..chi può sapere come andrà a finire, non è mica detto che si accetterà passivamente il declino, anche Bixio a Marsala disse a Garibaldi “ ritiriamoci i borbonici ci annienteranno, ma Garibaldi imperterrito rispose,” BIXIO,ATTACCHIAMO,QUI SI FA L’ITALIA O SI MUORE!
Ecco, una moltitudine di persone non aspettano altro di fare UNA ITALIA GOVERNATA DA GENTE ONESTA.


Peppone . Commentatore certificato 14.05.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ora, un paio di domande ad Emilio Fede. La prima: che significa che Saviano è un rompiscatole? In che modo rompe? Che fa per rompere, che dice? Io lo conosco, seguo il suo lavoro, leggo le sue cose e non l’ho ancora capito.
La seconda, ed è più maliziosa: a chi le rompe, le scatole, Saviano?
Rispondi Fede, spregevole uomo al servizio esclusivo del padrone carogna.

cesare beccaria Commentatore certificato 14.05.10 17:32| 
 |
Rispondi al commento


Il difetto di Berlusconi è di scegliere le persone in base al fatto che siano essenzialmente degli schiavi e dei servi piuttosto che delle persone. Non valuta le propensioni, le capacità, l’onestà: gli basta che siano al suo servizio.
Carlo Taormina, ex legale di Berlusconi.
L'unica volta che sono d'accordo con lui, Taormina è stato il suo primo mavvocato servo.

cesare beccaria Commentatore certificato 14.05.10 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Nunzcio Miccoli

Anche la funzione monetaria è una forma di tassazione occulta, come l’inflazione, alimentata dallo stato, che toglie sempre potere d’acquisto ai sudditi. Lo stato è nato per riscuotere tasse, in cambio di una generica protezione concessa ai sudditi, è una mafia evoluta
Nel 2005 la costituzione europea fu bocciata da francesi e olandesi, ma fu poi ripresentata in un testo illeggibile e sottratta ai referendum e così fu approvata sostanzialmente com’era prima La stampa e i partiti si sono guardati bene da spiegare il suo contenuto, anzi la sx è stata in prima linea nella difesa di banche, dell’autonomia della Banca d’Italia e dell’UE
Col trattato, l’Italia cedeva sovranità legislativa, economica e monetaria a commissione europea e consiglio dei ministri europei
Così l’art. 1 della costituzione italiana, per cui la sovranità appartiene al popolo, è una beffa: Lo stato italiano può concedere la riduzioni della sua sovranità a favori di trattati internazionali non soggetti a referendum; poiché il trattato di Lisbona, cedendo sovranità alla BCE, era in contrasto con gli art. 241 e 283 del codice penale, nel 2006 la legge 85 li modificò, prevedendo una sanzione per gli attentati alla sovranità dello stato solo per gli atti violenti. Una clausola di solidarietà contenuta nel trattato di Lisbona prevede la partecipazione comune degli stati contro il terrorismo; in caso d’arresto, evasione o insurrezione, ammette la pena di morte da parte della polizia
Il trattato di Lisbona ha modificato il trattato di Roma del 57 e il trattato di Maastricht del 92, è entrato in vigore nel 2009 e solo l’Irlanda ha previsto un referendum, poi il suo governo ha ceduto perché, a causa della crisi finanziaria, era sotto ricatto economico; col trattato aumentano i poteri della commissione UE e si toglie sovranità allo stato e al popolo

Masada 1137 il Nuovc Ordine Mondiale
http://masadaweb.org

viviana vivarelli 14.05.10 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Abruzzo: lieve scossa all'Aquila

14 Maggio 2010 16:24

L'AQUILA - Terremoto in provincia dell'Aquila
^^^^^^^^^
considerando che due domeniche fa eran solo in trecento a manifestare con le carriole,dio e' ingiusto a dare questa scossa di lieve entita'.
Una bella grossa scossetta avrebbe svegliato i rincoglioniti aquilani che han votato berlusconi e soci....

*fly* ,, ca Commentatore certificato 14.05.10 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Marea nera. Bp minimizza: Fuga di greggio relativamente contenuta

Però.... fottimocene va, che volete che sia una goccia di petrolio nell'Oceano.... Mah....

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 14.05.10 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Mai visto un Post che riguarda TUTTI come questo.
Mai visti tanti FUORI TEMA come questi.

va tutto bene, (terra) Commentatore certificato 14.05.10 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Wow , oggi avete battuto il record di commenti!
si vede che sono tutti al mare visto le belle giornate...

§fi ga†i 14.05.10 17:24| 
 |
Rispondi al commento

la lega?
un'immensa cagata

*fly* ,, ca Commentatore certificato 14.05.10 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sunto da Nunzio Miccoli

La banca d’Italia ha funzioni ispettive e dovrebbe controllare le banche ordinarie, ma siccome è proprietà delle stesse, in un gravissimo conflitto d’interesse, su cui la sx non ha mai avuto da ridire, in pratica non con le controlla affatto L’art. 3 dello statuto della Banca d’Italia, che la voleva a controllo pubblico, fu modificato nel 2006
Nel 92 fu firmato il trattato di Maastricht che creò la Banca Europea, abilitata ad emettere la moneta unica euro; nel 95 il governo italiano, con un decreto, pose il segreto di stato sugli accordi monetari ed i regolamenti finanziari internazionali
La BCE è sopranazionale ed extraterritoriale e non è soggetta al controllo degli stati, tra i suoi soci c’è l’Inghilterra, che ha ottenuto esenzioni e non ha adottato l’euro (oggi non partecipa nemmeno al salvataggio della Grecia), però ha i vantaggi dalla partecipazione all’euro, altro caso di violazione della par condicio. La sx italiana ha sempre difeso l’autonomia della Banca d’Italia!?
Bisogna capire bene che i veri potenti sono quelli che non pagano le tasse, beneficiano del signoraggio monetario, sono anonimi e irresponsabili; il popolo non ha mai avuto queste facoltà e perciò non è stato mai sovrano; è stato sempre raggirato da quelli che difendevano la repubblica o governo del popolo o democrazia o dittatura del proletariato o leninismo o qualsiasi nome si voglia dare al non potere
L’abuso di credulità popolare è stato esercitato nell’interesse della governabilità, all’inizio fu alimentato dalla religione e poi fu adottato come strumento di governo dallo stato, il quale punta al consenso nei suoi propri interessi, tra cui al 1° posto le tasse, il principio originale e fondamentale dello stato, senza il quale la società occulta chiamata stato non potrebbe esistere

http://masadaweb.org

viviana vivarelli 14.05.10 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tre giorni di coma è morta la Signora MARIARCA TERRACCIANO infermiera all'ospedale di Napoli, credo sia giusto ricordare questo nome, questa DONNA ha sacrificato se stessa, dal 30 aprile, ogni giorno, si era fatta prelevare il sangue tutti i giorni, protestando contro l'indifferenza delle istituzioni che sempre mancano agli appuntamenti importanti delle persone "normali", Lei, la Signora, chiedeva soltanto il suo stipendio, che la ASL, non LE versava da diversi mesi, ha dimostrato coraggio, anche se, ha perso la sua partita, la vergogna di uno STATO corrotto si fa' più vergognoso davanti a questi episodi, a loro le case regalate ai poveracci gli si succhia il sangue.
Arrivederci Signora Terracciano

niccoletta f., livorno Commentatore certificato 14.05.10 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Caso Gugliotta, Manganelli: violenza “fisiologica”


“Quando ci sono questi fatti, c’è amarezza e forte rammarico e voglia di scusarsi con tutti. Ci sono uomini e donne straordinarie nelle forze di polizia che lavorano ogni giorno raggiungendo ottimi risultati – ha spiegato Manganelli – e naturalmente ritengo riprovevole, ma fisiologico, ogni atto che fuoriesce dall’ordinario svolgimento dell’attività.

Possono esserci eccessi, manifestazioni che noi andiamo a sanzionare, sono brutte vicende delle quali ci assumiamo le responsabilità e per le quali chiediamo scusa”.


http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/roma-gugliotta-arrestati-manganelli

******

Nulla mi toglie dalla testa che se non ci fossero stati diversi testimoni oculari, le riprese con i videotelefonini rese pubbliche, la fila delle violenze “fisiologiche”, si sarebbe ulteriormente e vergognosamente allungata.

silvanetta* . Commentatore certificato 14.05.10 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sunto da Nunzio Miccoli

I banchieri amministrano denaro di altri senza rendere loro conto e qui non si parla dei piccoli risparmiatori, o “parco buoi”, ma i soci di riferimento ed i consorzi di azionisti, generalmente magnati o gruppi mafiosi che desiderano l’anonimato
I banchieri sono sempre stati i primi prestanome dell’economia
Le fondazioni sono centinaia in occidente, raccolgono denaro da associati facoltosi, e con esso ingaggiano accademici, fanno propaganda e fanno disinformazione; con l’aiuto di media collusi o prezzolati, impongono idee, comportamenti e mode assieme a nuove leggi favorevoli all’élite; purtroppo oggi l’economia di mercato e la globalizzazione si muovono a favore dell’élite e della criminalità e richiedono governi nazionali più deboli
Gli investitori internazionali, come George Soros, impazzano e speculano su valute e derivati, codex alimentarius, OMS e banche centrali completano il quadro desolante; anche le mafie, con i loro sporchi affari, sono collegate ai giganti del business, ai governi, alla chiesa ed ai partiti Le banche centrali sono proprietà di banche private che appartengono a privati; i proprietari veri restano nell’ombra ma attraverso le banche controllano gli stati; le banche centrali vivono di signoraggio monetario e interessi a carico degli stati, quelle ordinarie di signoraggio bancario e interessi a carico di privati; i fallimenti bancari sono spesso finti fallimenti, utili per far sparire il maltolto di risparmiatori e piccoli imprenditori
Nel 1992 in Italia la legge 35 privatizzò le banche pubbliche, mettendo la Banca d’Italia in mano alle banche private sue socie, e fu varata la legge 82, che attribuì alla Banca d’Italia il diritto a variare il tasso di sconto senza sentire il ministero del Tesoro; attualmente la Banca d’Italia, come le altre banche centrali, è una società per azioni che emette banconote senza controllo da parte dello stato

Masada 1137. Il Nuovo Ordine Mondiale
http://masadaweb.org

viviana vivarelli 14.05.10 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il gip chiede i domiciliari per ilk Senatore del PDL Nespoli
l'accusa è bancarotta e riciclaggio.
tranquilli non è tangentopoli.

cesare beccaria Commentatore certificato 14.05.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLI - I pm John Woodcock e Vincenzo Piscitelli hanno chiesto gli arresti domiciliari per il senatore del Pdl, Vincenzo Nespoli, che è anche sindaco di Afragola. Il gip Alessandro Buccino Grimaldi ha emesso l'ordinanza e ha chiesto l'autorizzazione agli arresti al Senato della Repubblica.

FALLIMENTO - L'accusa nei confronti del parlamentare è di bancarotta fraudolenta e reimpiego di denaro di provenienza illecita. La vicenda riguarda il fallimento della società di vigilanza «La Gazzella» di Afragola, gravata da un passivo di 25 milioni di euro (nel 2008 furono arrestati i due amministratori pro-tempore, attualmente a giudizio). Secondo l'accusa il denaro destinato, prevalentemente, ai contributi dei dipendenti veniva «distratto» e impiegato in una speculazione edilizia nell'area di Afragola. Proprio in relazione a quest'ultimo «investimento» si ricorda lo scontro tra il comandante dei vigili urbani, Felice Esposito, e il parlamentare del Pdl, dopo i controlli delle guardie municipali che avevano apposto i sigilli ai manufatti. Un contrasto tanto ruvido che Esposito lasciò l'incarico e attualmente svolge un altro lavoro.

IL RUOLO DI NESPOLI - Gli accertamenti, scrive la Procura, avrebbero evidenziato il ruolo di «dominus occulto» svolto dal senatore nella gestione della società fallita, di cui egli «era il titolare di fatto attraverso un prestanome e l'utilizzo della stessa ai fini di arricchimento personale e di acquisizione di consenso elettorale nonché diverse condotte di distrazione di somme raccolte dai clienti con conseguente occultamento e falsificazione della documentazione contabile e societaria».

INDAGATI ANCHE AUTISTA E NIPOTE DEL SINDACO - Le richieste di ordinanze di custodia avanzate dalla procura erano otto. Il gip, pur riconoscendo la sussistenza dei gravi indizi di colpevolezza, ha concesso solo quella per Nespoli, non ravvisando per gli altri le esigenze cautelari. Tra gli indagati vi sono l'amministore della «Gazzella», un consigliere comunale

TANGENTOPOLI 2 14.05.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento

non oso pensare come finirà l´inchiesta su anemone e la sua lista

nello giubini 14.05.10 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Nel 54 nacque in Olanda il gruppo massonico Bilderberg, e nel 73, tra Europa, Usa e Giappone, la commissione Trilaterale, fatta dai soliti massoni, per condizionare governi e affari e svuotare la democrazia
Nel 2005 il Visconte D’Avignon era pres. del gruppo Bilderberg, e,con i suoi agenti borghesi prezzolati, si sta riprendendo il controllo dei popoli; i temi sul tappeto erano l’integrazione europea, la cooperazione atlantica e l’organizzazione mondiale del commercio
Nel 94 nacque l’organizzazione mondiale del commercio WTO, con sede a Ginevra, che emana leggi soprannazionali ed è dominata dai paesi ricchi, l’Europa vi è rappresentata dalla Commissione Europea, che non è stata eletta da nessun europeo; il WTO vanifica le leggi democratiche degli stati e ha un tribunale che condanna in maniera inappellabile gli stati, in caso di violazione del trattato
Il WTO ha autorizzato l’importazione in Europa di carne americana agli ormoni, del mais e delle patate OGM, ha proibito agli Usa di regolamentare l’attività bancaria, condiziona la politica sanitaria dei governi, impone brevetti ventennali, che non aiutano i paesi poveri e la concorrenza ma le multinazionali, impone le privatizzazioni. Per conto delle multinazionali, in Europa e in Usa, in cambio di regalie cospicue ai partiti, le lobby dettano le leggi ai politici ufficiali...
In Usa le banche responsabili del crac del 2009 non sono state condannate, ma hanno ricevuto aiuti dallo stato, in Italia questo era già successo col dissesto del Banco di Roma, del Banco di Sicilia e del Banco di Napoli; a questo la politica si presta, però non ci sono state riduzioni di tasse per i lavoratori
Col trattato di Lisbona del 2009, la commissione europea è diventato il supergoverno europeo, però è sempre sotto dominio delle lobbyes; i commissari ubbidiscono loro con leggi apposite con provvedimenti legislativi ad hoc, però per tanti intellettuali l’Unione Europea è un dogma.

clicca il mio nome

viviana vivarelli 14.05.10 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sopravvivere alla morte di un Figlio è la cosa più tremeda che possa capitare,ad un Genitore.
Se poi in questa morte sono stati commessi tutti gli abusi possibili dalla giustizia che avrebbe dovuto impedirla,Nemmeno il padre eterno potrà archiviarla.Ti abbraccio Mamma Ornella.

va tutto bene, (terra) Commentatore certificato 14.05.10 16:49| 
 |
Rispondi al commento

@50 stars
Ma anche voi non avete di che stare allegri

http://www.businessinsider.com/us-budget-deficit-aprill-2010-5?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+businessinsider+%28Business+Insider%29

http://s.wsj.net/public/resources/documents/st_STATEBUDGET100414_20100414.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Peppino Garibaldi
nessuna censura, ma decisa presa di distanza, quello che avrebbe dovuto fare la chiesa cattolica, contro le leggi razziali?
Mi spiace, sbaglierò, ma per me i leghisti, sono evidenti portatori malati di idiozia, il loro priapismo ne è un'esempio lampante, come gli esempi di oltraggio alla loro stessa bandiera Cisalpina, insomma come tollerare tanta idiozia ed ignoranza? Non credi che i danni provocati attraverso slogan e sciempiaggini quotidiane a partire dall'emblema assoluto del loro vuoto "politico-culturale" il federalismo, dopo 20anni di cieca tolleranza, a mio umile avviso, abbia raggiunto il colmo? Come per il nazismo, bisognerebbe guardarsi anche in giro, vedi per esempio quello che succede in Ungheria ed è successo in Austria e tempo di mettere un'argine? Semmai è proccupante che in nome della tolleranza si stia ad ascoltare, razzisti, xenofobi, e permettergli di infettare ancora il resto del paese non ti pare che basti, a me si. BASTA... CHE GIRINO AL LARGO, stiano nel loro ghetto e se sentono il desiderio, di venirci a visitare leggano e si sfoghino poi a casa loro, io non vado a leggere ed ascoltare le loro troiate ne ho le palle piene. Ne vado a sprecarmi a replicare, fra di loro, perchè so bene che mi LINCEREBBERO, ancora prima di aver capito la mia osservazione, infatti questa gentaglia vedi salvini è CHIARAMENTE mentecatta e senza speranza e sono stufo che offendano la mia intelligenza e quella di tutti gli italiani di buona speranza. Se la buona educazione, gli esempi di tolleranza, la cultura, non hanno ordito nessun effetto, di una saggia autocritica, non vedo perchè lasciare spazi che se fosse stato per loro non esisterebbero e che prossimamente verranno messi a rischio da leggi immorali, indegne, fasciste, proprio di quella libertà che gli rivendichi. apri gli occhi e firma al nobavaglio.it prima di sollevarti ad avvocato delle cause perse. Legaioli girate al largo.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 14.05.10 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Sunto da Nunzio Miccoli

Un’élite finanziaria condiziona il mondo e controlla i governi nazionali. Anche la Banca d’Italia, con Mario Draghi, sta al suo gioco L’obiettivo è stato sempre la creazione di un Nuovo Ordine Mondiale
La globalizzazione economica è il 1° strumento per esautorare i governi nazionali. Il trattato di Lisbona prevede che le competenze principali degli stati-nazione siano affidate alla commissione europea, non eletta dal popolo, che potrà delegarle anche a società private
In caso di disordini, il trattato prevede la pena di morte, crea cioè uno stato autoritario con la repressione del dissenso. È un altro passo verso la costituzione del Governo Unico Mondiale, progettato dai grandi finanzieri internazionali, che fanno parte delle peggiori logge massoniche occulte, i cosiddetti illuminati
La massoneria moderna ha la sede in Gran Bretagna. Il suo progetto è destabilizzare gli stati-nazione e sostituirli con un governo globale autoritario. Questo traguardo sarà preceduto da disordini, per cui sarà il popolo stesso, per fermare gli orrori, a rinunciare ad ogni forma di democrazia e di libertà
Il sistema monetario moderno è stato creato nel 1649 dalla Banca d'Inghilterra e poi si è diffuso in tutto il mondo; ha espropriato i popoli del diritto naturale a stampare denaro, attribuendolo ad istituzioni private con a capo i soliti Illuminati; fornendo così loro le risorse finanziarie gratuite per attuare i loro piani
Il potere ufficiale è fatto da burattini comprati con i privilegi e serve a mascherare il potere occulto dell’élite, che dirige nell’ombra; il neo-liberismo è nato alla scuola economica di Chicago di Friedman, la città di Al Capone, del cardinale Cody e del cardinale Marcinkus, tutte eminenze grigie; i veri detentori del potere costituiscono un club o una società occulta o segreta, essi ricattano i politici che sono i loro esecutori

l'articolo su Masada 1137. La testa del serpente
clicca il mio nome
http://masadaweb.org

viviana vivarelli 14.05.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Per quello che urla.

Non mi risulta che truffa e spaccio di droga siano reati punibili con la pena di morte.

Anzi, non mi risulta proprio che sia in vigore la pena di morte.

Come al solito dimostri di saper solo guardare il dito quando ti si indica la luna.
Nulla di nuovo.

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 14.05.10 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecopass, dal 1° giugno basta deroghe
I diesel Euro 4 senza filtro antiparticolato pagheranno 5 euro. Esclusi gli Euro 5. Penati: «Moratti, zeru tituli»
---------------------------------

Ecco il neo liberismo berlusconiano, bravissima la signora moratti la del partito delle no tax
ecco una altra tassa indiretta.

Francamente penso che i meneghini la meritano perche era un disastro come ministro della educazione ricordate le promesse delle tre "I"

internet , inglese e imbecilità?

bene solo la ultima ha onorato la "shura" ma mio VAFANCULO il primo di maggio quando trascinavi un povero vecchio nella carrozzela un giorno prima che sei stata eletta ti lo sei beccata al meno il mio desprezzo per essere così buggiarda e IPOCRITA.

IL BERLUSCONISMO SISTEMA L'INQUINAMENTO FACENDO PAGARE IL PEDAGGIO COSI ADESSO TUTTI AUMENTANO I PREZZI DEI SERVIZI DENTRO LA CITTà W IL NEOLIBERISMO! W BUSH W LA TEACHER W AZNAR W BERLUSCONI

e respirate sempre più polvere sutili certo incassando 10 euro a macchina.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Il debito greco fa precipitare le Borse Milano e Madrid a -5%, euro a picco.

Il numero uno di Deutsche Bank Ackermann avverte: Atene non in grado di rimborsare tutto il prestito.

http://www.corriere.it/economia/10_maggio_14/borse-crisi_00a42502-5f30-11df-8c6e-00144f02aabe.shtml
*****
--------------------------------------------------

5 anni fa c'era chi su questo blog esultava all'imminente caduta economica degli Stati Uniti d'America. Tipi maldestri alla Pascucci, per intenderci, davano per spacciata l'economia Americana per la primavera del 2006.

Quando facevo notare che cio' che auspicavano non sarebbe successo ed era stupido rallegrarsi per un simile avvenimento perche' se l'America avesse preso il "raffreddore" economico, all'Europa sarebbe venuta una "polmonite acuta", i maldestri rispondevano con le solite ingiurie stantie.

Tirando la somma dopo 5 anni si puo' constatare quanto maldestri furono i ... maldestri!

Sperate e auguratevi che l'economia mondiale si riprenda presto. Rifornite le cantine di cibo alle prime avvisaglie di superinflazione, perche' come comincera' a fare capolino, lo scannatoio Europeo ricomincera' ex novo.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 14.05.10 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Una strana ordinanza (procedimento n. 7467/2008) della Corte di Cassazione Sez. Riunite del 12.01.2010 ha fissato la giurisdizione del giudice inglese per una operazione commerciale finanziata ad un Ente del Nord Corea dallo Stato italiano con la legge che regola le esportazioni di prodotti italiani all'estero (Legge Ossola).
Il vero paradosso della vicenda è comunque rappresentato dalle società statali SACE e SIMEST che si sono schierate con le banche per la giurisdizione inglese a danno della società calabrese.
Gli Enti statali - che per una grave violazione della legge da parte delle banche - erano obbligati a chiedere alle stesse banche la restituzione di circa 80 mln. di dollari oltre interessi dal 1999, hanno rinunciato con grave danno dello Stato. Nel caso di specie verrebbe da dire: "non solo la beffa, ma anche il danno erariale".


Ove mai, foste interessati alla notizia, sarò a Vs disposizione per ulteriori chiarimenti.
Salvatore Florio

salvatore Florio 14.05.10 16:36| 
 |
Rispondi al commento

O.T.


Fallimento di un istituto di vigilanza: chiesti gli arresti del senatore Nespoli
L'accusa al parlamentare del Pdl è di bancarotta
fraudolenta: chiesta l'autorizzazione al Senato


NAPOLI - I pm John Woodcock e Vincenzo Piscitelli hanno chiesto gli arresti domiciliari per il senatore del Pdl, Vincenzo Nespoli, che è anche sindaco di Afragola. Il gip Alessandro Buccino Grimaldi ha emesso l'ordinanza e ha chiesto l'autorizzazione agli arresti al Senato della Repubblica.
- L'accusa nei confronti del parlamentare è di bancarotta fraudolenta e reimpiego di denaro di provenienza illecita. La vicenda riguarda il fallimento della società di vigilanza «La Gazzella» di Afragola, gravata da un passivo di 25 milioni di euro (nel 2008 furono arrestati i due amministratori pro-tempore, attualmente a giudizio). Secondo l'accusa il denaro destinato, prevalentemente, ai contributi dei dipendenti veniva «distratto» e impiegato in una speculazione edilizia nell'area di Afragola. Proprio in relazione a quest'ultimo «investimento» si ricorda lo scontro tra il comandante dei vigili urbani, Felice Esposito, e il parlamentare del Pdl, dopo i controlli delle guardie municipali che avevano apposto i sigilli ai manufatti. Un contrasto tanto ruvido che Esposito lasciò l'incarico e attualmente svolge un altro lavoro.

IL RUOLO DI NESPOLI - Gli accertamenti, scrive la Procura, avrebbero evidenziato il ruolo di «dominus occulto» svolto dal senatore nella gestione della società fallita, di cui egli «era il titolare di fatto attraverso un prestanome e l'utilizzo della stessa ai fini di arricchimento personale e di acquisizione di consenso elettorale nonché diverse condotte di distrazione di somme raccolte dai clienti con conseguente occultamento e falsificazione della documentazione contabile e societaria».

segue:

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/cronaca/2010/14-maggio-2010/fallimento-un-istituto-vigilanza-chiesti-arresti-senatore-nespoli-1703018377172.shtml

manuela bellandi Commentatore certificato 14.05.10 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Le elezioni regionali sono andate diciamo bene per il M5S, per le prossime politiche cosa pensi di fare Beppe? Chi sono i candidati? si fa campagna elettorale sul blog?
La gente è stanca, si vede anche dal numero di post sono in calo.

boh comincio ad essere un pò scettico anch'io....

luigi c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 16:22| 
 |
Rispondi al commento

NON VOGLIO DIFENDERE I DUE DETENUTI PERICOLOSI CHE STAVANO CON NIKI IN CELLA.MA SECONDO ME SONO MENO FALSI DI CHI HA UCCISO NIKI.SE UN GIORNO UNO INIZIA A VENDICARSI FORSE LA FINIRANO.

vito sgobio 14.05.10 16:12| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi silvio, non un omonimo ma proprio lui, il plurinquisito per corruzione di giudici e testimoni, uno che pare avere la corruzione nel suo genotipo, uno che scappa dai suoi processi facendosi confezionare leggi per farla franca, questo individuo chiede ai corrotti di uscire dal partito e lasciare gli incarichi di governo...ma si può?!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 16:10| 
 |
Rispondi al commento

dopo alcuni giorni.....


leggo che alcuni esortano nel censurare soggetti di fazione avversa....cazzo che virilità !!

è un bene che nel blog vi siano commenti contastanti con i nostri....rappresentano un ottimo momento di scontro/incontro.....vivacizzano la trattazione ...inducono ad addurre serie motivazioni onde demolire alcune loro deduzioni/interpretazioni....

in pratica ...se venissero meno i soggetti che acuiscono le vostre legittime reazioni ...il blog si ridurrebbe alla LAGNA consueta :
- beppe sei tutti noi...
- beppe sono stitico....
- beppe mia moglie non me la da più...
- beppe cambiami il mondo....
- etc...etc....

...se non sapete gestire ONLINE gli interventi dei leghisti....figuriamoci nella realtà quanto cazzo valete !!!!

una provocazione ..non la si censura....ma la si ridicolizza/neutralizza argomentando a dovere....

p.s. ,,,,,,,,,,,(un pò di virgole altrimenti la bellandi mi rimprovera per i miei puntini)

peppino garibaldi 14.05.10 16:00| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partecipo tutta la mia solidarietà a Ornella Gemini

- Deficit di rappresentanza - di Antonio Bertinelli
(…) Grembiuli e compassi, simboli di arti e mestieri ormai desueti, spuntano periodicamente in tutte quelle confuse storie giudiziali che riguardano accordi o affari definiti con il partenariato di mafie, servizi segreti e grand commis. Il filo conduttore che collega pezzi di Stato e poteri oscuri non ha mai conosciuto soluzioni di continuità. (…)
http://culex.ilcannocchiale.it/2010/05/13/deficit_di_rappresentanza.html

sandra m., roma Commentatore certificato 14.05.10 15:47| 
 |
Rispondi al commento

LA SCOPERTA DELL' ACQUA CALDA

Ho espresso precedentemente il mio pensiero e la mia solidarietà alla signora Ornella. Vorrei permettermi, ora, un piccolo OT ( che poi tanto OT non credo che lo sia...)

Ma davvero pensavamo che a governare questo paese fossero le zucche vuote che vediamo sfilare in parlamento?
Giorno dopo giorno è sempre più evidente che questo paese in realtà non è "governato" ma semplicemente "gestito" nell'interesse di gruppi di potere che dalle loro ville e villone muovono le fila di un paese al loro servizio.
Ci meraviglia davvero il fatto che ogni giorno vengano fuori liste di "politici" asserviti a questi personaggi in cambio di roba veramente triste: dalle escort alle case ad altri meschini privilegi?
Quanto ci vorrà ancora per capire che le marionette che vediamo ogni giorno in parlamento in realtà non hanno nessun potere. Non esistono Ministri e Ministeri,essi sono semplici "agenzie" che curano unicamente gli interessi dei "veri" padroni di questo paese.
Vi diranno che questa è la solita dietrologia, usando questo termine come antidoto all'evidenza schiacciante che irrompe sempre di più sulla cronaca di questi giorni.
Vi diranno: e la mafia? E i "duri" colpi che questo governo ha inferto a alla mafia?
Bè credo semplicemente che qualcuno abbia ordinato di indebolire un pericloso...concorrente.
Quanto ci vorrà ancora par capirlo questo non lo sò. Spero che avvenga prima che questo mio paese venga definitivamente divorato dagli squali.

Baci da Livorno.

Bobby Lee, Livorno Commentatore certificato 14.05.10 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Esprimo la mia più alta solidarità alla signora,,, e dico anche che lo stato italiano è una vera vergogna, non capisco come lo stato italiano ha potuto permettersi di far morire un ragazzo incensurato in uno dei carceri di massima sicurezza più brutali d'europa...questa signori è una vera storia, più che storia è una tragedia, di cui i politici se ne fottono altamente perchè a loro non interessa nulla, a loro interessa soltanto che si prendono lo stipendio, gli interessa soltanto aumentarsi la paga mensile, e a noi chi ci pensa???chi ha pensato a niki?...quindi che possiamo fare per migliorare una situazione disastrosa che si sta verificando in un paese di merda come questo?? ve lo dico io cosa possiamo fare,,,possiamo fare quello che è successo in francia nel 1796!

sergio como, castellammare del golfo Commentatore certificato 14.05.10 15:39| 
 |
Rispondi al commento

PREPARIAMOCI A "TANGENTOPOLI 2"!
SIAMO IN FASE DI AVVICINAMENTO ALLA SUA DEFLGRAZIONE!

le parole di berlusconi sulle liste di proscrizione mi lasciano intuire che berlusconi forse sa qualcosa di più e che tema quindi d'essere spazzato via dallo scandalo!

gennaro esposito 14.05.10 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.;

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 14.05.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la 'gentaglia' di questo paese c'è solo una casa: Regina Coeli!

Un mondo tutto al contrario che penalizza le persone oneste, la "gente perbene", e che premia e favorisce ladri e farabutti, la "gentaglia"! Chi una casa può tranquillamente permettersela - grazie a guadagni più o meno leciti - riesce ad ottenerla a quattro soldi, chiavi in mano, nei posti più belli della capitale, chi invece campa sicuramente in maniera onesta e vive di stipendio da lavoro dipendente deve impegnarsi fino all’osso del collo con le ‘loro’ banche per riuscire a pagare un debito lungo tutta una vita! La politica è una delle più importanti attività del Paese. Non soffre la crisi, i suoi addetti aumentano ogni anno. I loro stipendi crescono e non temono licenziamenti, crisi, emergenza casa. La politica è il primo settore improduttivo, ma il meglio retribuito!

>>> VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU:


Meno male che i treni non hanno gli specchietti retrovisori:

http://tv.repubblica.it/mondo/paura-in-stazione-il-treno-a-un-centimetro-dal-turista/47110?video

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 14.05.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Anche la Hack a favore del nucleare?
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2010/05/Margherita-Hack-nucleare-sicurezza.shtml?uuid=212eb88a-5d93-11df-b4b9-631631e51023&DocRulesView=Libero

Gentile prof.ssa Hack, qui il problema non è tanto la sicurezza del nucleare, ma il fatto che non riusciremo mai a costruire centrali in questa Italia, ci vorranno oltre 15 anni; l'uranio sta finendo e non esiste in Italia = saremo sempre dipendenti da qualcuno e magari quando finiremo le centrali (insieme alla Reggio-Calabria e il ponte sullo Stretto) il costo dell'uranio sarà tale da renderle inutilizzabili. Inoltre in Italia non si faranno centrali moderne ma faremo quelle di vecchia generazione per far piacere a Russi e Francesi.
E le scorie dove si mettono? Non smaltiamo i rifiuti normali e bruciamo quelli industriali negli inceneritori...no dai, Prof.ssa Hack, per me lei è un mito ma parlare di nucleare ora lo trovo assurdo...e con Berlusconi al governo; no grazie, sto già abbastanza male in questa Italia così come è.

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Becero vuol dire: parlare in aria offendendo chi
può essere destinatario della frase.

Ecco, chi è un becero è semplicemente uno a che cerca rogne.

Poichè non sempre chi ti sta in prossimità è disposto a sopportare certe bassezze.

Quando si parla di bassezze, certo viene in mente di rivolgere l'attenzione diretta alle parti basse di una persona.

Di solito, un certo Dio ha fatto bene le cose per non andarci molto di mezzo.

Il più delle volte avere la faccia spaccata è una cosa semplice e certa da rimediare.

Dio non è per niente uno straccione, e sa come vendicarsi, contro i beffardi.

s p 14.05.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Se un privato imprenditore non paga lo stipendio ai suoi operai, al minimo si prende un qualche tipo di condanna.

Chissa' se ai politicanti e amministratori direttamente interessati in questa vicenda verra' domandato doev sono finiti i soldi per pagare lo stipendio a gente come questa infermiera:

*****
Non le pagano lo stipendio, infermiera si svena e muore.

Mariarca Terracciano di 45 anni, aveva iniziato la protesta togliendosi 150 millilitri al giorno di sangue. La donna, in servizio all'ospedale San Paolo di Napoli. Ieri in seguito a un malore mentre era al lavoro è morta.

http://tv.repubblica.it/edizione/napoli/non-le-pagano-lo-stipendio-infermiera-si-svena-e-muore/47101?video=&pagefrom=1
*****

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 14.05.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Clicchiamo le meretrici verdi.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 14.05.10 14:20| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMOLA 15/05/2010
CARI AMICI,non facciamo una commedia,LA VERITA'è che tutto nel nostro paese sta andando a ramengo, si sono persi i valori e gli orgogli, vige solo il fanatismo del potere e dei soldi.
SE ANALIZZIAMO CON SERIETA' quello che da anni sta avvenendo, non è poi cosi strano che molti si siano convinti che è meglio approfittare,che essere rispettosi del prossimo, SE GUARDIAMO AL VATICANO, ne sono successe di tutti i colori, dal traffico di denaro alla pedofilia, LA POLITICA CON I SUOI ABUSATORI, di tutto e di più,IN OGNI comparto si è crato il mondo vivendi del ricatto, SE VUOI UN posto di lavoro devi avere la spinta, SE AI NECESSITA' DI UNA VISITA SPECIALISTICA URGENTE,devi conoscere o ungere, se devi regolare una qualsiasi pratica, diventi nero, carte su carte con tempi biblici, se sei una PERSONA NORMALE NON SEI NIENTE.
TUTTO QUELLO CHE DOVREBBE essere un bene del popolo è corrotto, è infettato dal virus del potere, IL GOVERNO E I GOVERNANTI, TUTTI I GIORNI a raccontarci balle, ORA la crisi esiste e sarà durissima,povere generazioni future, loro dovranno sputare sangue per vivere soffrendo.
TUTTE SENZA DISTINZIONE LE CRICCHE VANNO AZZERATE, E MI RIPETO, TUTTI COLORO SOPRA I 50 ANNI DEVONO LASCIARE I POSTI DI POTERE, DOPO DI CHE SI BONIFICA IL RIMANENTE E SI RIPARTE, ALTRIMENTI NON SARA' L'EURO DEBOLE LA NOSTRA FINE, MA LE VERGOGNOSE CRICCHE CHE TUTTO HANNO INGOIATO NELLA LUSSURIA DEL POTERE.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 14.05.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento

A clara pellipondi aka pest woman aka green girl, aka concita a 90 aka troia senza testa aka puttana dell'oltrepo aka cornuto figlio di puttana

hai rotto il cazzo!!! puoi moltiplicarti come i vermi nella terra, sempre un essere viscido, schifoso e nudo rimani!!! Vai a visitare i blogs dei tuoi simili merda!

Hux WS Commentatore certificato 14.05.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CERTO CHE STI LEGAIOLI, OFFUSCATI DAL LORO PRIAPISMO FEMMINILE E MASCHILE, PROPRIO NON LA VOGLIONO CAPIRE CHE I GRILLINI SONO APARTITICI?
DALTRONDE SE LE LORO LETTURE, SONO COSI INCENTRATE SULLA CARTA IGIENICA, DI CUI FANNO BUON USO QUOTIDIANO, CONFONDENDOLA ALLE VOLTE CON LA LORO BANDIERA CISALPINA, NON CE' DA ASPETTARSI ALTRO CHE VENGANO QUI DA NOI A VOMITARE LE LORO CAGATE, PER USARE LA NOSTRA CARTA IGIENICA? EH NO , NON MI STA BENE E VI BANNO...AVETE I VOSTRI DEGNI CONTENITORI, LA RADIO, IL GIORNALETTO E CHISSA' QUANTE CAGATE ANCORA, DUNQUE LASCIATECI IN PACE, SENNO' E' INUTILE CHE IL VOSTRO PSICOPEDONANO DICA CHE ANDREMMO A DISTURBARE I VOSTRI COMIZI, E SE PROSEGUITE DUNQUE CI LEGGITTIMERESTE A FARLO, GIRATE AL LARGO ANALFABETI, XENOFOBI, RAZZISTI, DEMENTI, SPARA-IDIOZIE VEDI FEDERALISMO AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
GIRATE AL LARGO NON SIETE BENVENUTI GRAZIE. QUI SI CERCA DI USARLO IL CERVELLO E NON COME VOI METTERLO NELLA CLOACA DEGLI SLOGAN.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 14.05.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Fido anti-Saviano e il ritorno di Lady Blackberry
Di Andrea Scanzi


L’uccisione di Ryan Chappelle è un atto palesemente empio, nonché sommamente esecrabile. Poiché del suo martirio si è poi macchiato anche un agente federale, con la compiacenza pavida del Presidente degli Stati Uniti, tale evento è da ritenersi viepiù inaccettabile, nonché paradigmatico di una certa concezione distorta, malsana e deviata di democrazia, a uso e consumo dell’ingombrante imperialismo colonialistico americano.
Che cazzo ho scritto? Boh.

http://scanzi-micromega.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/05/10/il-ritorno-di-lady-blackberry/

Aldo F., napoli Commentatore certificato 14.05.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento

angiolino jolie alfa-romeo: "stiamo varando un ddl contro la corruzione, fortemente voluto dal premier."

si è dimenticato un piccolo dettaglio: una legge contro la corruzione è stata decisa da bruxelles, ma fin'ora l'italia non l'aveva ancora ratificata!

a alfa': ma vedi de anna' a fa' .... !!!

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 14.05.10 14:04| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

in definitiva, dopo vent'anni di leghismo coatto, possiamo trarre quelle amare conclusioni che ci conducono alla certezza di essere alla presenza di uno SCHERZO GIGANTECSCO, un movimento fondato su meri interessi di pochi, che grazie all'indottrinamento dei più impressionabili prima, e di un cospicuo numero di fessi poi, pur privo di una qualsiasi ideologia che stia in piedi da sola, grazie all'apporto degli amici di Cosa Nostra, è riuscito a ritagliarsi un bella fetta di potere politico italiano (cosa non troppo difficile per uin paese in preda al CAF negli anni '90), ma purtroppo non a mantenere le promesse fatte al suo popolo: federalismo o seccessione, dopo vent'anni di sconfitte, il buon lombardo avrebbe tutti i diritti di scaricare quest'orda di porci (con tutto il rispetto per i suini), non lo fa per pigrizia, per sudditanza psico-mediatica, o per la "buona" vecchia abitudine italica di non abbandonare mai il gregge per primi

ciccio c. Commentatore certificato 14.05.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento

La lega e' pulita come un fiore.....

si! come un fiore di prato !

Sai come quelli che se li calpesti porta fortuna ?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 14.05.10 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da repubblica.it di oggi.
Lombardo sul premier italiano.
[...]
Un asse tra Berlusconi e i magistrati? Non starà eccedendo in dietrologia?
"Non c'è stata alcuna iniziativa giudiziaria, ma una fuga di notizie utile allo scopo. Il Pdl nazionale e l'Udc siciliano puntano alla caduta del mio governo con ogni mezzo per arrivare alle elezioni regionali a novembre. Rimossa l'anomalia siciliana, per il premier si spiana la strada verso il voto anticipato nazionale: ad aprile prossimo si può tornare alle urne. Ecco perché la partita dell'isola diventa decisiva".

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso ci sono due questioni fondamentali, la prima è che riguarda il significato intrinseco della divisa, che una volta indossata, non può diventare un' occasione di impunibilità, cosa che la questione Diaz e le altre da Cucchi a oggi, con quel gioco di coperture e depistaggi, tanto cari alle forze armate ed alla polizia, hanno determinato? Quelle sentenze, e quelle promozioni, la dicono lunga su quanto siamo distanti dal poter venire, ancora oggi, a conoscenza delle verità sulle stragi, su Ustica? Inutili dunque, le richieste laceranti, di giustizia e verita', riguardanti un loro ex collega di quella madre ad Annozero? E'semplice, il protrarsi di questa metodologia, di questa mentalità, attraverso questi fatti, ci conferma che nulla è cambiato in quelle strutture? Chi sostiene ed ha sostenuto questa classe di dirigenti di pubblica sicurezza, mantiene indissolubilmente invariato, il filo rosso che li lega moralmente ai depistaggi agli insabbiamenti ad iniziare da Pzza Fontana per arrivare ad oggi? Dunque ha prevalso la gattopardesca idea? Cambiare perchè nulla cambi? E secondo, dove sono le doverose selezioni, che tengano conto di quegli aspetti "psicologici", tanto cari alle forze di polizia americane, di cui abbiamo citazioni quotidiane e di cui non vi è traccia, perchè evidentemente nessuno se ne preoccupa, in questo paese delle banane, gettandoli allo sbaraglio, liberi di agire, tutte le loro pulsioni più bieche, per cui saranno poi addirittura premiati?
La divisa dovrebbe rappresentare un'aggravante, come per i preti pedofili, rispetto ai pedofili tout-court? Chi li protegge dunque è mille volte colpevole e responsabile, e sarebbe ora che questa dirigenza dia le dimissioni o venga cambiata a forza.

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 14.05.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento

la padania utilizza la solita doppia morale dei vermi professionali: da un lato si fregia di un alone pan-europeo verso i meno abbienti del sud (che li mantengono di fatto), utilizzando purtroppo le stesse metodiche (in termini di corruttibilità) dei meridionali; dall'altro ignorano del tutto quegli stessi modelli (francesi, tedeschi e scandinavi9 a cui si illudono di aspirare... forse dopo aver saputo come quei popoli "veramente" evoluti li considerano (dei barbari corrotti e venduti alla mafia berlusconiana)!

ciccio c. Commentatore certificato 14.05.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Clara deliponti= Green=Io proprio io= ecc.ecc.ecc.=Leghista=Sfruttatore del lavoro in nero=razzista=secessionista=abitante della pedania=italiotta=ingnorante=colluso con mafia=alleato della destra=leccaculo del PDL(partito dei ladroni)....manca qualcosa?? aggiungete voi!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 14.05.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete sentito il premier inglese si è ridotto il suo stipendio!!!
Cazzo e prende meno del nostro!!!
In Spagna ed in Grecia hanno ridotti gli stipendi ai pubblici dipendenti(onorevoli compresi)!!
E i nostri ???? Orecchie da mercanti!!
Anzi sembra che si siano aumentati il malloppo!!!
Tutti zitti!!!
Andateve a fanculo non siete degni di rappresentare il popolo italiano ma solo il popolo delle Banane!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 14.05.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fondi fas: facciamo chiarezza

28 miliardi si euro.Sono i fondi che il governo ha strappato al Mezzogiorno negli ultimi due anni, utilizzando uno dei più importanti capitoli di spesa pubblica, il Fondo aree sottoutilizzate (Fas). 53,7 miliardi, da spendere entro il 2013, insieme al Fondo sociale europeo, i finanziamenti per recuperare i divario tra le aree ricche e quelle povere della Ue. È l’ultimo treno, dal 2013 l’Europa ridurrà i finanziamenti, per dedicarsi al sostegno dei nuovi membri dell’Est europeo. Di quel denaro ne è rimasto meno della metà. I soldi sono serviti per gli ammortizzatori sociali, per tagliare l’Ici, per finanziare le new town in Abruzzo, per il G8 e per il termovalorizzatore di Acerra, per il credito alle piccole imprese.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


LA PREMIATA DITTA VERDINI E VERDONI – IL CLUB SEGRETO DEGLI APPALTI D’ORO (DAI GRANDI EVENTI AL BUSINESS DELL’EOLICO IN SARDEGNA) DEL COORDINATORE PDL - LA PROCURA DI ROMA INDAGA SU STRANI MOVIMENTI BANCARI – STORIA DEL CREDITO COOPERATIVO FIORENTINO, LA BANCA-FEUDO DI DENIS: DA “MINI SPORTELLO” PER QUATTRO GATTI A “MINI SPORTELLO” SUPER-INCIUCIONE (ANCHE CON LA SINISTRA CHE DOMINA IN TOSCANA) - GLI STRANI RAPPORTI CON IL FACCENDIERE FLAVIO CARBONI…
dagospia

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 14.05.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento

FIRMATE FIRMATE FIRMATE:
http://www.nobavaglio.it/index.php

Janek N., Gallarate Commentatore certificato 14.05.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento

la storia ci insegna che un corpo militare troppo corporativo (che si rifiuta di punire chi sbaglia), è nella realtà debole, vigliacco & poco incline al combattimento sul campo

ciccio c. Commentatore certificato 14.05.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento

L'indifferenza degli altri, il pensare che certe cose non potrebbero capitare a noi, l'essere incarcerato senza nessuna ragione e senza che poi nessuno paghi per cio' che è stato fatto. lo diceva Seneca 2000 anni fa e non è cambiato nulla. Questa è la vera tristezza ed è per questo che questo blog rappresenta una piccola fiammella di speranza.... forse

Robert D'Amico 14.05.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento

uno stato democratico che non riesce a "consegnare" (deliver) la giustizia alle vittime dei soprusi dei membri dei propri corpi di polizia, pone una seria ipoteca sulla propria autorevolezza e leggittimità; si configura quindi un caso di democrazia sospesa, dove gli abiotanti del territorio in questione, possono decidere di comportarsi diversamente dal solito nei confronti del potere costituito (attraverso la disobbedeinza civile e non-violenta)

ciccio c. Commentatore certificato 14.05.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

quando ci si trova davanti a tragedia come questa il miglior commento è il silenzio ed un abbraccio a chi è rimasto.
AMEN.

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 14.05.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

un paese grande quanto un buco di culo (l'Italia), tenuto in ostaggio da ben 4 mafie transnazionali (padrone del territorio), si permette di brutalizzare cittadini (innocenti o meno), mentre chiude un occhio verso autentici flagelli della società: con ben tre corpi di polizia, non si riesce a porre un argine ai taglieggiamenti e ai traffici... a spaccare la faccia in20 a un ragazzo invece sì (con la complicità delle stesse istituzioni para-mafiose): COMPLIMENTI VIVISSIMI!

ciccio c. Commentatore certificato 14.05.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Il federalismo padano non è una cosa seria, è un feticcio sbandierato di fronte a un esercito di capre. Entro primavera prossima B sarà talmente in crisi da non più reggere, Fini sarà ormai fuori del Pdl, altri scandali avranno colpito i membri del governo, Bossi non sarà più credibile anche i valligiani più duri, la crisi italiana andrà anche peggio e i disoccupati saranno aumentati aumentando la rabbia popolare. Andremo a un governo tecnico. E molti ormai pensano a Draghi come unica alternativa. E non veniteci a parlare di Montezemolo che non è una cosa seria. Casini ha già detto che con Draghi si fa un nuovo governo in 10 minuti. Un governo per modo di dire, perché ormai in Italia comanda la BCE che dei nostri interessi non gliene può fregar di meno.

viviana vivarelli 14.05.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un’Italia sotto Bruxelles

E così Bossi ancora una volta l’ha avuta in tasca! Il federalismo fiscale non si farà. I soldi non ci sono. Tremonti tace e Bossi e Calderoli fingono di non saperlo, ma le casse sono vuote e lo scudo fiscale è una voragine che aprirà un'evasione anche peggiore. Siamo stati un bel po’ a chiedere a Calderoli quanto ci sarebbe costato questo federalismo. Mai ha risposto. Sapeva di vivere su una truffa. Ma il popolo di capre ci metterà un po’ a capirlo. Tutte le piazze sono servite solo a una cosa: a portare alla mangiatoia altri ladroni di stato, ma per noi che non siamo leghisti che questi ladroni portino o no il fazzoletto verde ci importa poco, e che siano figli di Bossi ci importa anche meno
Abbiamo anche chiesto: ma col federalismo i debiti per la sanità come ve li dividerete?
Lazio, Campania, Calabria e Molise hanno sforato per quasi 4 miliardi. Cosa faranno? Chiuderanno gli ospedali? E la Campania, con un miliardo di debito? Già non paga più gli stipendi!
La Lega vede il federalismo come un’occasione ghiotta per occupare posti quadruplicandosi gli stipendi. Possibile che gli elettori siano così ciechi da non capirlo? E ora esige anche il controllo di alcune banche, come se il fallimento della sua banca del nord non avesse dimostrato abbastanza la sua incapacità
Se Calderoli si finge sordo quando chiedono quando costa il federalismo, una commissione tecnica ha appena depositato in parlamento una stima schoccante: 133 miliardi! Ma chi ce li dà? O meglio con quali tasse pensano di toglierceli? E intanto si deve dare alla Grecia un prestito di 5,5 mld!
B ha promesso di ridurre le tasse? Balle! Bossi ha convinto che col federalismo le tasse saranno più giuste? Balle!
L’Economist chiama Bossi, Tremonti e B “i tre marmittoni”, “The threes Stooges” e dice: “l’effetto del federalismo sarà di aumentare le tasse. E' questo che vogliamo?

viviana vivarelli 14.05.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, faccio le mie più sentite condoglianze alla signora Ornella Gemini, io sono di rimini è ho molti amici di san marino, credo che queste vicende lascino un tale amaro in bocca da spingere le persone a fare qualsiasi cosa per sapere la verità, la puntata di annozero di ieri sera è stata incredibile per i fatti che come è accaduto a niki diventano misteri legalizzati dai potenti, e per questo appoggio l'idea di creare uno studio di avvocati 5 stelle, così come le class action, è ora di crearci nuovi strumenti capaci di mettere in galera chi delle forze dell'ordine abusa del suo potere, chi nasconde, e sarebbe civile e di trasparenza legale chiarire ogni risposta in merito a fatti come questo, a costo di prendere i magistrati per le orecchie e i poliziotti e metterli in galera finchè non parlano, continuo nella mia ingenuità a non capire come possa questa gente insabbiare tutto e vivere in pace con la propria coscienza, qui si che vedrei di buon occhio le ronde, per questa gente qua che ha rotto il c., BASTA E' ORA DI CAMBIARE E RIPULIRE QUESTO PAESE.

Grazie

Gabriele Maroncelli 14.05.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha ucciso Mariarca Terracciano!

Gli assasini di Mariarca Terracciano sono coloro che comandano in questo paese e che forse mai vedremo né in televisione e né sui giornali, sono coloro che ci stanno portando sull'orlo del baratro, sono coloro che ci hanno tolto i diritti sul lavoro conquistati con anni di lotte e di sangue, sono coloro che permettono affitti e mutui da usurai! Loro hanno ucciso Mariarca Terracciano! Loro stanno uccidendo quella parte dell'Italia che non è conforme ai loro progetti!

Mariarca Terracciano infermiera all'ospedale San Paolo di Fuorigrotta, Napoli, per protesta,contro i mancati pagamenti degli stipendi si è fatta prelevare ogni giorno, 4, 150 millilitri di sangue, Mariarca diceva: "Lo stipendio è un diritto, ho lavorato e pretendo i miei soldi". Mariarca oggi è morta! Stress, ansia, preoccupazione e disperazione l'hanno uccisa ma la mano che ha creato le condizioni della sua morte sono le stesse mani che creano ogni giorno disperazione in molte nostre case!

Maria Dilucia 14.05.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

ONOREVOLI RICATTABILI I MIEI...

Ora l'Italia o se preferite la vita parlamentare pende dalla "Anemone's List": una serie di file contenuti in un PC che potrebbero stravolgere l'immagine, la vita politica ed economica di un paese.

Non si chiude uno scandalio che se ne apre un'altro... o forse l'ultimo è concatenato al precedente.

La "nostra" repubblica è fondata sugli scandali e ne sostiene i principi e le istituzioni, con i loro rappresentanti, sono autorevoli garanti.

Puo essere che nessuno faccia il proprio dovere-mestiere senza rubare-corrompere???

Chi dovrebbe sostenere le attività di indagine, in qualità di figura istituzionale, le apostrofa come sciacallaggio.

Magari risulta, secondo le sue personalissime strategie-logiche, che i mali di appaltopoli non sono dei vizi di forma e di sostanza ma delle virtù imprescindibili dalle normali attività appaltizie.

Questo è il concetto di pulizia e di moralità che viene trasmesso al resto del paese. Questa è l'immagine deplorevole che questi figuri, dal losco passato, pubblicizzano in Italia, in Europa e nel resto del Mondo.

Mi chiedo: i ricattabili possono governare? E come? Le risposte sono scontate: sotto ricatto e soddisfando i rispettivi ricattatori nelle loro richieste in tutto e per tutto.

Gli italiani, quelli onesti, staranno mica sbagliando tutto non ricattando chi li governa? Lo sapremo solo sopravvivendo.

La nostra onorata società "civile" ha i numeri per uscire da questo delta ma... per entrare dove??? Un salto nel buio assoluto.

OSSEQUI.

By Gian Franco Dominijanni


LE DINASTIE...

Pubblicità:

Brambillona Coscialunga sostiene che la caccia non è degna di un paese civile. Solo chi ama gli uccelli, ma non solo, capisce certe cose.

Brava la giarrettiera più amata dal governo ma vaglielo a spiegare agli sparatutto della lega.

Loro ce l'hanno duro ma non lo trovano se non davanti ad uno specchio. Sono duri ma non sanno di cosa.... che sia di comprendonio?! Boh!!!

Nepotismo-clientelismo-favoritismo ben venuti... fate come se foste a casa vostra con i soldi degli altri. La strada della successione dinastica è aperta ma a "traffico limitato" ai residenti del "palazzo". Avranno delle dinastie familiar-monarchiche che si passeranno lo scettro di padre in figlio (er trota, ma non solo, docet)... estendendo il potere a mogli, sorelle, figli legittimi e illegittimi, amiche, amanti, segretarie particolari, "vizi e stravaganze varie".

Pubblicità fine.

FAMILIAR-MONARCHICHE.

By Gian Franco Dominijanni


Più le indagini si allargano e più sono dell'idea che più di una CRICCA si tratta di una CUPOLA MAFIOSA.

stevemax stevemax Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

NIKI GATTI.

Loro hanno archiviato,noi no!

Signora Ornella,

le esprimo tutta la mia solidarietà e le sono,come tantissimi,vicino nel suo dolore e nella sua ricerca della verità.

Sig.Beppe Grillo,

è in questi casi che vedrei bene uno Studio Legale a 5 Stelle.

Migliaia di "semplici" cittadini che uniti insieme chiedono Giustizia e Verità.

Migliaia di cittadini che sotto un'unica "bandiera" chiedono cononto delle anomalie di questo paese.

Migliaia di cittadinini che in una lotta comune gettano le basi per una "Legalità" della quale si sono ormai perse le tracce.

Migliaia di cittadini che con un piccolo sforzo comune,possano permettersi di essere difesi davanti a quella legge che "non" è uguale per tutti!

Niki è entrato in un meccanismo che lo ha divorato e rigettato,perchè era solo un "semplice" ciddadino,è stato spazzato via insieme alla verità scomoda che conosceva.

Niki da solo,la sua famiglia da sola,come gli altri da "soli",non possono nulla contro i potenti ed intoccabili signori del potere.

Uno conta uno(ossia un caxxo)quando è da solo,ma conta molto quando è insieme a tanti "uni"!

Ribadisco il concetto di condividere iniziative importanti tutti insieme,fare fronte comune davanti allo strapotere del sistema.

Dal lavoro alla legalità,Civic Company e Studio Legale 5 Stelle.

Un saluto signora Ornella,un forte abbraccio e che Niki non sia morto invano.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 12:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione


.


diffondiamo.....finchè si può

Oggetto: il 1984 di Orwell non è così lontano...

Ieri il Senato ha approvato il cosiddetto pacchetto sicurezza (D.d..L. 733) tra gli altri con un emendamento del senatore Gianpiero D'Alia (UDC) identificato dall'articolo 50-bis: /Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet/;

la prossima settimana Il testo approderà alla Camera diventando l'articolo nr. 60.

Il senatore Gianpiero D'Alia (UDC) non fa parte della maggioranza al Governo e ciò la dice lunga sulla trasversalità del disegno liberticida della"Casta".

In pratica in base a questo emendamento se un qualunque cittadino dovesse invitare attraverso un blog a disobbedire (o a criticare?) ad una legge che ritiene ingiusta, i /providers/ dovranno bloccare il blog.

Questo provvedimento può far oscurare un sito ovunque si trovi, anche se all'estero; il Ministro dell'Interno, in seguito a comunicazione dell'autorità giudiziaria, può infatti disporre con proprio decreto l'interruzione della attività del blogger, ordinando ai fornitori di connettività alla rete internet di utilizzare gli appositi strumenti di filtraggio necessari a tal fine.

L'attività di filtraggio imposta dovrebbe avvenire entro il termine di 24 ore; la violazione di tale obbligo comporta per i provider una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 50.000 a euro 250.000.

Per i blogger è invece previsto il carcere da 1 a 5 anni per l'istigazione a delinquere e per l'apologia di reato oltre ad una pena ulteriore da 6 mesi a 5 anni perl'istigazione alla disobbedienza delle leggi di ordine pubblico o all'odio fra le classi sociali.

Con questa legge verrebbero immediatamente ripuliti i motori di ricerca da tutti i link scomodi per la Casta!

In pratica il potere si sta dotando delle armi necessarie per bloccare in Italia Facebook, Youtube e *tutti i blog* che al momento

cesare beccaria Commentatore certificato 14.05.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento

“A leggere l’elenco della ‘lista Anemone’ non posso che provare, purtroppo, un amaro sentimento di soddisfazione ex post.

Molti dei cognomi odierni – da Nebbioso, capogabinetto del ministro Alfano, a Poletti, ex generale della Gf oggi nei servizi segreti, passando per l'imprenditore Carducci e tanti altri ancora - sono gli stessi in cui mi sono imbattuto nelle mie inchieste, in particolare Why Not.

E’ la prova che in Italia esiste una cloaca di collusione fra politica, istituzioni e ‘prenditoria’ economica che è stata costruita negli anni per divorare i finanziamenti pubblici e che fa impallidire Tangentopoli, perché nessuno spazio del sistema Paese ne sembra esente: da parte della politica e del Governo alle Forze dell’ordine, dalla magistratura alla Protezione Civile.

Siamo al governo occulto della cosa pubblica, soprattutto nel settore degli appalti edili e infrastrutturali, all'apoteosi della borghesia mafiosa.

La vigilanza democratica deve essere altissima perché questa ‘rete’ dimostra di avere coperture istituzionali di altissimo livello.

Il nome del vicepresidente del Csm Mancino, presente nella lista Anemone, tra gli altri, appare sinistro e inquietante, in particolare per chi da pm si è visto da lui attivamente contrastato proprio quando si occupava di inchieste relative a questa cloaca cancerogena per il Paese”.

Lo afferma in una nota Luigi de Magistris, eurodeputato IdV."

http://www.luigidemagistris.it/index.php?t=S914

cettina d., isola Commentatore certificato 14.05.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

FEDERALISMO FISCALE. Esempio.

In Campania, Lazio, Calabria e Molise molto presto aumenteranno le tasse regionali, allo scopo di tamponare lo sforamento della spesa sanitaria.
Più precisamente, a queste regioni non è stato consentito per la suddetta finalità di attingere ai fondi FAS di loro specifica pertinenza (fondi per aree sottosviluppate, utilizzati, almeno in parte, da pochissimo per pagare le multe sulle quote latte dei produttori settentrionali, che le avevano opportunamente evase).
Ovviamente, non s'intende qui giustificare in alcun modo la nefanda gestione della sanità pubblica (pubblica?) degli amministratori delle regioni meridionali, tutti opportunamente "licenziati" nella ultima tornata elettorale.
Come sostiene convintamente Cota (a proposito, ma questo ragazzo vi sembra totalmente sveglio?) il federalismo risolverà tutti i mali del Paese introducendo "ipso facto" un rapporto semplificato e diretto fra cittadini ed amministratori, quasi che allo stato non fosse così diretto da impregnarsi di clientelismo e corruttela diffusa.
Personalmente, non credo che il cambiamento sia possibile sostituendo semplicemente la banda dei Cerchi a quella dei Donati.
Penso che alla radice vi siano ben altre motivazioni storiche, che qui sarebbe troppo lungo affrontare.
Resta la conseguenza di questa prova tecnica di federalismo, per la quale al Sud pagheremo più tasse, cioè c'impoveriremo ulteriormente, per avere un servizio sanitario che fa semplicemente schifo.

eduardo quercia, nola (na)

eduardo quercia 14.05.10 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Campania, il deserto dei morti viventi.

Zone di Caserta intorno ad Acerra percentuali tumorali 10 volte oltre la media.

Nella famiglia della mia fidanzata e vicinato residente in provincia di Caserta sono più quelli che hanno avuto un tumore prima dei 40 di quelli che non lo hanno avuto. La mia fidanzata lo ha avuto.

L'ultimo? suo zio. Diagnosticato due settimane fa. Maligno ai testicoli.

Nessuno di chi ha un vero potere da esercitare fa nulla. Si muore nel silenzio. Chi è l'assassino? Chi dovrebbe fermarlo?

Probabilmente parte della colpa è del silenzio che segue a questi tentativi di far comprendere la gravità della situazione e il dolore inenarrabile che ne segue...

Povere lacrime che sfiorano la pelle della dolce bimba che ha lo zio della mia fidanzata, una bambina che ti si scioglie il cuore solo a guardarne gli occhioni docili e azzurri, un'anima innocente di 3 anni che rischia di soffrire troppo. Ho paura per lei ma lo confesso anche per me, mi vergognerei a reggere il suo sguardo senza aver fatto nulla, tutti i giorni qualcuno muore nel silenzio di quella terra e quasi nessuno muove un dito.

Che Dio ci perdoni.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Vorrei consigliare a Berlusconi x il prossimo terremoto, naturalmente spero non si verifichi, di non costruire x i terremotati case antisismiche nuovissime e in tempi record, bensì di affrontare l’evento sismico come hanno fatto ad esempio x il sisma del ’97 di Marche/Umbria : stipare, senza troppa fretta, gli sfollati dentro scatole di latta (containers) , gelati e umidi d’inverno, arroventati d’estate;
mi raccomando però che siano disposti VICINISSIMI alle case crollate,

lo scambio case antisismiche/containers lo consiglio al governo anche nel caso in cui gli aquilani con un tetto antisismico sopra la testa dovessero continuare a rompere i coglioni"

Io Proprio io 14*05*10 10*40

==========================


Dare case comode ai terremotati ed in tempi brevissimi è un dovere del governo, specie se costruite con i "nostri" soldi, farle costare il triplo del dovuto è peculato!

Hai letto che una ditta del Trentino, che ha costruito due dei lotti, rischia di fallire perchè la "protezione civile" non l'ha pagata?

Finiamola di dare a questo governo i meriti che non ha, diamogli piuttosto i demeriti che ha.

Quello che sta venendo fuori dal G8 è semplicemente vergognoso!

E quello che verrà fuori dal terremoto in Abruzzo, sarà raccapricciante!

cettina d., isola Commentatore certificato 14.05.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SANITA'
Si svenò per mancato pagamento Asl,
muore infermiera dell'ospedale San Paolo
Aveva protestato per gli stipendi non corrisposti, togliendosi 150 milligrammi di sangue al giorno, è morta ieri mattina Mariarc Terracciano, infermiera di 45 anni dell'ospedale San Paolo di Napoli. E' stata colta da un improvviso malore mentre si trovava al lavoro nel reparto di maternità dell'ospedale partenopeo

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2010/05/14/news/si_sven_per_mancato_pagamento_asl_muore_infermiera-4054909/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.05.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

La prefazione di Marco Travaglio a
“Assalto al pm” di Luigi de Magistris (Chiarelettere)

http://temi.repubblica.it/micromega-online/la-prefazione-di-marco-travaglio-a-assalto-al-pm-di-luigi-de-magistris-chiarelettere/

Aldo F., napoli Commentatore certificato 14.05.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

VENDETTA…………Non bisogna più andare a votare.
Dobbiamo fare ai politicanti, a loro quello che loro hanno e stanno facendo a noi e alle nostre famiglie.
Dobbiamo farli vivere con una paga da euro 1200, al mese , sui quali però grava una imposta IVA del 20% mediamente, per cui rimangono netti dalle tasse senza considerare, ICI , TASSA RIFIUTI, TASSA TELEVISIONE, ACQUA, ENERGIA ELETTRICA, TELEFONO, ECC. ECC. con questi soldi gli facciamo pagare il mutuo, contratto perché se vi ricordate spronati da “mortadella-vallium” per cui euro 1200- IL 20% DI IVA RIMANGONO 960,00 – euro 400 di mutuo rimangono euro 560,00 per vivere….in un mese si fa un pieno di carburante per totali litri 50 di benzina per un totale di euro 70,00 e rimangono euro 490.00 per vivere. Poi abbiamo luce, gas, acqua, abbonamento tv, tasse locali ed altro ancora euro 125 al mese, e….. rimangono per vivere euro 367.50…… Ora vestitiamoci mangiamo mandiamo i figli all’università o alle superiori……
Ora penso che la situazione economica dei vari non politici ma politicanti sia ben diversa dalla nostra…
Noi però continuiamo a pagare ed in cambio non abbiamo, NULLA, proprio NULLA, nemmeno le visite mediche necessarie, queste, le rimandano da tre mesi……a sei mesi e noi però PAGHIAMO…….Paghiamo per non avere NULLA in cambio……..BASTA, BASTA, BASTA……
Cittadini riprendiamoci quello che ci è dovuto…….CITTADINI RIPRENDIAMOCI QUELLO CHE CI E’ DOVUTO……..
DOVE SONE LE FORZE RIVOLUZIONARIE? DOVE SONO? DOVE SONO......?
DOVE SONO i comunisti.....?
SONO TUTTI IN BARCA, NELLE LORO BARCHE pagate però col mutuo CHE VELEGGIANO.....e/o NEI migliori RIRTORANTI 5 stelle .... CHE SI INGOZZANO O NEI BORDELLI CHE SNIFFANO......
wwwwI VERI PATRIOTI WWWW GLI OTTO DEL CAMPANILE MESSI A TACERE E A MORIRE IN CARCERE….. E PER TROVARE LORO POSTO SONO STATI RILASCIATE TRE BANDE DI ALBANESI.....ASSASSINI.......
WWW I VERI PATRIOTIWWW OGGI “BRIGANTI” MA DOMANI EROI.

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 14.05.10 11:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Errata Corrige
Qualche nel blog si scrive a "spinta di tasto", impulsivamente e si crede di aver scritto quanto pensato e si invia senza rileggere per cui riporto il testo corretto:
Gatti ha pagato per tutti. Si conosce tutto degli impiegati ma questi devono rimanere all'oscuro di ciò che accade nel loro ambito lavorativo, come se tutto ciò ch'è collegato,anche minimamente con le multinazionali fosse attivamente pari ad un apparato militare. Carceri e ospedali rimangono il sistema di controllo per antonomasia; si ostentano sempre più videocamere nelle strade cittadine per controllare e studiare il comportamento dei cittadini, ma sembrano non esistere in suddette istituzioni coatte e nulla deve trapelare delle nefandezze che vi accadono...sono "servizi" per il cittadino..(?)
Globalizzazione è zootecnia applicata all'economia delle società, umane.

sandro petrini 14.05.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con quanti hanno scritto sopra, la storia è incredibile, però sul web si legge di tutto, anche le bufale più incredibili, se si vuole smuovere qualcosa si inizi col fare i nomi, i familiari di Niki devono fare i nomi di queste persone, altrimenti se non si mettono loro in prima fila, non si può chiedere alla società civile che si schieri

Alberto Tonello 14.05.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Le inchieste proibite
di Luigi De Magistris 2010

Qual è la magistratura e l'informazione che la maggioranza vuole imporre al Paese? Certo non quella che indaga sulla mafia imprenditrice dei Casalesi, con il coinvolgimento di pezzi della politica. Come il caso del sottosegretario Cosentino ha dimostrato. E neppure quella magistratura e quella informazione che raccontano come le mafie oggi possono occupare ogni spazio della nostra vita, al punto da servire a tavola - a prezzi maggiorati - il cibo quotidiano, come ha dimostrato l'inchiesta sul Mof di Fondi. Il modello del centrodestra si ispira invece a tutt'altro. E' un modello che viene da lontano e non ha mai smesso di operare, un modello che trova i tratti salienti nel progetto, dettagliato e anticipatore, del piano di Rinascita Democratica della P2: la sottoposizione del pubblico ministero al potere esecutivo ed il controllo dei mezzi di comunicazione. I due elementi fondanti del piduismo.
In un Paese in cui è sofferente la dialettica democratica parlamentare tra maggioranza ed opposizione da dove può provenire la conoscenza dei fatti? Chi può raccontare storie e vicende scongiurando la scomparsa dei fatti?
La conoscenza impedisce la narcotizzazione delle coscienze, consente un pensiero libero e, quindi, critico. La libertà di pensiero è il principale antidoto ai totalitarismi, soprattutto quelli che si fondano sul legalismo illegale ed amorale. Solo una magistratura libera, autonoma ed indipendente. Solo un'informazione indipendente, libera e pluralista. Solo loro possono, nell'ambito dei loro differenti ruoli, raccontare quello che accade e che altrimenti non si saprebbe. Non sfugge, certo, che una parte della magistratura è già prona ai poteri sui quali dovrebbe esercitare l'attività di controllo. E' conformista, burocratica, opportunista, servente ad interessi forti, talvolta criminali. E' questa la magistratura che sogna chi detiene il potere

continua:

Aldo F., napoli Commentatore certificato 14.05.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ assurdo e insopportabile venire a conoscenza di queste testimonianze...Bastano queste per farci capire che siamo in un sistema guasto, sporco e infernale.
Le forze dell’ordine dovrebbero proteggere la sicurezza di tutti..compresi detenuti, incriminati e colpevoli. E invece essere affidati a loro può significare la fine della propria incolumità e dei diritti personali inalienabili, soprattutto se non ci sono santi che mettano la “buona parola”.
Questo è il punto cruciale:la “buona parola”!
Ci sono cittadini comuni completamente affidati alla legge e alla giustizia (peraltro una giustizia continuamente minata) e individui particolari, dotati di una pseudo "superiorità" meschina, rubata e contingente per i quali la legge e soprattutto la giustizia diventano un dettaglio insignificante.
Parlamentari, politici, dirigenti..corrotti, inquisiti o imputati sono la punta dell’iceberg, quello che emerge o che riesce ad emergere..più giù c'è un Italia demolita da raccomandazioni, favoritismi, imbrogli, spintoni..

Il fatto è che paradossalmente non sono tranquilla quando avvisto forze dell’ordine..non riesco più a percepire quel senso di sicurezza che dovrebbero infondere.. perché non si sa più a quale ordine ubbidiscono, perché le variabili sono troppe, perché queste testimonianze gelano il cuore, perché per noi comuni mortali non ci sono sconti o minime tolleranze...
Il fatto è che non si può più vivere così, di paura e oppressione!

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento

La tristissima storia di Niki mi ha ispirato una serie di riflessioni

Su cosa si basa la corruzione? Sul fatto di poter spendere soldi altrui, senza controlli validi.

Se l' amministratore dell' ospedale del mio "paese" (Trigoria - sobborgo di Roma) spendesse 1.500 Euro MIEI E DEI MIEI "COMPAESANI" per acquistare una scatola di cerotti (qualcosa di simile in Italia e' realmente accaduto).

Se io potessi facilmente scoprirlo.

Se io potessi facilmente farlo sapere ai miei "compaesani".

Se noi compaesani potessimo facilmente riunirci e decidere di "licenziare l' amministratore in questione (salvo denunciarlo alla magistratura, perche' indaghi su eventuali aspetti penali).

Se i magistrati fossero comunque "designati" dai "compaesani" di Trigoria.

Se tutto questo fosse vero, sono pronto a scommettere che mai l' amministratore dell' ospedale di Trigoria pagherebbe 1.500 Euro per una scatola di cerotti.

Di tutto cio' niente e' possibile con il nostro ordinamento istituzionale (Costituzione).

Il malcostume e' radicato nella nostra Costituzione, e Mr. B. vuole modificarla solo per ottenere margini di malcostume ancora piu' ampi (Presidenzialismo, minore indipendenza del CSM, non obbligatorieta' dell' azione penale).

Con una Costituzione piu' democratica (esattamente il contrario di cio' che propone Mr. B.) probabilmente sia Niki che Stefano Cucchi sarebbero ancora tra noi.

Enzo LUZI, Roma Commentatore certificato 14.05.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

"LA BANDA DEGLI ONESTI"

In queste ore, nelle terre che furono di “BOTTINO CRAXI” si sta vivendo un dramma, la "BANDA DEGLI ONESTI" rischia di offuscare il buon nome della “REAL CASA DI ARCORE”, che dopo avere consultato i “SONDAGGI”, che lo danno in caduta, “HA DECISO DI SACRIFICARE QUALCHE ELEMENTO DELLA SUA PREZIOSA SQUADRA D’ESPERTI IN GINOCCHIERE”, trovati con il sorcio in bocca, ed ormai indifendibili davanti all’opinione pubblica, nella speranza di fermare il clima montante da “HOTEL RAPHAEL” che sta dilagando nell’Italia della crisi economica.

Tanto che anche i giornali e le televisioni dei famigli, stanno iniziando a vacillare ed hanno iniziato anche loro ragliare contro "BANDA DEGLI ONESTI", facendo venire a meno la tradizionale cortina fumogena di che avvolge gli affari della “REAL CASA DI ARCORE”.

Povero “SILVIO MAGNO”, dopo avere tanto lavorato per crearsi attorno una “SQUADRA D’ASSALTO” a sua immagine e somiglianza, che lo proteggesse dalle “TOGHE ROSSE”, ora deve sacrificare alcuni dei sui preziosi “ESPERTI IN GINOCCHIERE”, per non essere travolto dall’ira popolare.

Ormai il tappo della cloaca massima è saltato e fiumi di merda nauseabondi stanno travolgendo il radioso avvenire del miglior statista degli ultimi 150 anni, ma lui da navigato esperto in fogne e latrine non mollerà, che saranno mai queste quisquilie, finché ci saranno le televisioni c’è materia per tirare a campare.

Paolo R. Commentatore certificato 14.05.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Gatti ha pagato per tutti. Si conosce tutto degli impiegati ma questi devono rimanere all'oscuro di ciò che accade nel loro ambito lavorativo, come se tutto ciò ch'è collegato,anche minimamente con le multinazionali fosse attivamente pari ad un apparato militare. Carceri e ospedali rimangono il sistema di controllo per antonomasia; si ostentano sempre più videocamere nelle strade cittadine per controllare e studiare il comportamento dei cittadini, ma sembrano non esistere: nulla deve trapelare delle nefandezze che vi accadono...sono "servizi" per il cittadino(?)

sandro petrini 14.05.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Voi appartenete al partito dell'odio.

Ed invidiate Scajola perché appartiene al partito dell'amore e perché ha ricevuto una casa in omaggio.

Per voi è inconcepibile un gesto disinteressato!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 14.05.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E quando Arianna Ciccone ha obiettato che Saviano non si è mai posto come un eroe, Fede ha replicato stizzito: "Lei è un po' petulante, e tra poco le chiudo il telefono. Adesso mi sono anche rotto le scatole, io me ne sbatto i cosiddetti, sono sicuro che quello che penso lo pensa la maggioranza degli italiani, io ho altro da fare. C'è della gente che ha pagato la lotta alla mafia con la vita, ci sono milioni di persone che lottano contro la mafia e la camorra. Lei se lo sposi Saviano. Io sono libero di dire quello che voglio. Sto parlando con Radio Saviano?".
da Repubblica.it di oggi
....

CHE DIRE...UN INDIVIDUO COSI' NN MERITA LO SPRECO DI UNA SOLA PAROLA...

Dino Colombo
----------------------------------------

Scusa, ma perchè tu pensi che Dell'Utri non riceva pressioni dai picciotti altolocati affinchè il buon Fido venga sguinzagliato per azzannare chi da fastidio agli amici?

Ho parlato di picciotti altolocati perchè da una parte c'è la mafia rozza, quella dei pizzini, quella del pizzo, quella di Corleone, quella di Peppe o Animalo... e dall'altra c'è un'altro tipo di mafia che è ormai istituzionalizzata e non campa di ricotta e cicoria, ne di pizzo, ma naviga tra le istituzioni a livello nazionale e si tratta bene.

Fare la lotta alla prima non significa non appartenere alla seconda, la quale usa le armi che le vengono date dal potere politico ad alto livello.

vito. farina Commentatore certificato 14.05.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Io Proprio io

A me della spagna me nefrega proprio poco, perche vivendo qui e pagando qui tutto mio sforzo è in questo paese.

Ma purtroppo per lei caro, Spagna e clasificato AA e questo governicchio berlusconiano non esce della bb- nella clasifica

Spagna era un paese pratticamente agricolo che usciva della dittatura fascista di franco soltanto 25 anni fa.... oggi tutto è cambiato e non per voi fascisti certamente sino per la REPUBLICA quella che merde come te hanno contribuito a derrocare negli anni 30 con le squadre fasciste mandate da parte da una altra carrogna vicina a te (un tal benito mussolini)

Tre anni fa in ferie a barcellona era arrivata la alta velocita qui ancora si parla

La securita sociale non ha paragone con la italiana anche il lavoro precario che non è la giungla neoliberista italiana

Nella libertà di prensa ci superano,
Nei salari anche .... voi parlare ancora?

guarda la tua fognia prima di parlare da quanto sucede fuori vedi dentro a me tu non dai molte lezzioni di moralità .... credimi

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno è ancora convinto di vivere in una democrazia?

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 11:11| 
 |
Rispondi al commento

....
Vorrei consigliare a Berlusconi x il prossimo terremoto, naturalmente spero non si verifichi, di non costruire x i terremotati case antisismiche nuovissime e in tempi record, bensì di affrontare l’evento sismico come hanno fatto ad esempio x il sisma del ’97 di Marche/Umbria : stipare, senza troppa fretta, gli sfollati dentro scatole di latta (containers) , gelati e umidi d’inverno, arroventati d’estate;
mi raccomando però che siano disposti VICINISSIMI alle case crollate,

lo scambio case antisismiche/containers lo consiglio al governo anche nel caso in cui gli aquilani con un tetto antisismico sopra la testa dovessero continuare a rompere i coglioni
Io Proprio io

=============================================

Mannaggia, questi aquilani son proprio ingrati. Che cavolo avranno mai da protestare, dopo tutto il ben di Dio generosamente offerto da Berlusconi? Mah..
http://noiweb.blogs.it/2009/09/25/la-bufala-delle-case-a-l-aquila-7040361/

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 14.05.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una storia, quella di Niki, raccapricciante!
Grillo, per favore, raccogli le firme perchè si faccia luce su questo orrore. Signora Ornella, le esprimo tutta la mia costernazione.

Julia c., roma Commentatore certificato 14.05.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Come poter aiutare?
La madre di Niki Gatti lancia un accorato appello perché sia fatta piena luce sulla morte, in carcere, del figlio. È un appello a cui non si può rimanere indifferenti.
Vorremo tutti poter fare qualcosa di concreto, essere utili.
Ma ogni qualvolta ci si rende conto di una ingiustizia, violenza o sopruso perpetrato ai danni di un povero cittadino mi sento impotente, che posso fare? Certamente ci sono migliaia di persone che a queste notizie sono sdegnate, crucciate, vorrebbero reagire, ma è veramente difficile materialmente essere utili.
Partecipo spesso ad iniziative di sensibilizzazione, quando qualcuno le propone e mi trova d’accordo sull’argomento, ma come singoli cittadini contiamo quasi niente.
In un Paese veramente libero e democratico dovrebbe essere un diritto imprescindibile la verità e la giustizia per tutti.

GAVINO MULEDDA, NUORO Commentatore certificato 14.05.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Per la ‘gentaglia’ di questo paese c’è solo una casa: Regina Coeli!

Un mondo tutto al contrario che penalizza le persone oneste, la "gente perbene", e che premia e favorisce ladri e farabutti, la "gentaglia"! Chi una casa può tranquillamente permettersela – grazie a guadagni più o meno leciti – riesce ad ottenerla a quattro soldi, chiavi in mano, nei posti più belli della capitale, chi invece campa sicuramente in maniera onesta e vive di stipendio da lavoro dipendente deve impegnarsi fino all’osso del collo con le ‘loro’ banche per riuscire a pagare un debito lungo tutta una vita! La politica è una delle più importanti attività del Paese. Non soffre la crisi, i suoi addetti aumentano ogni anno. I loro stipendi crescono e non temono licenziamenti, crisi, emergenza casa. La politica è il primo settore improduttivo, ma il meglio retribuito!

>>> VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU:


Olvídese usted de Terra Mítica o de Shanghai 2010. La verdadera diversión está en Berlusconistán. El último grito en parques temáticos: te cobran entrada por ver cómo se te cae tu casa encima. ¿No es maravilloso? La cineasta italiana Sabina Guzzanti presentó ayer en la sección oficial, aunque fuera de competición, Draquila, documental michaelmooriano que ha puesto en pie de guerra al Gobierno de Silvio Berlusconi.

El ministro de Cultura, Sandro Bondi, rechazó hace unos días la invitación de Cannes por "la molestia" que le provocaba "una película de propaganda que ofende a la verdad y a todo el pueblo italiano". La guinda la puso Michela Vittoria Brambilla, ministra de Turismo, que dijo que barajaba emprender acciones legales contra Guzzanti si la repercusión internacional del filme perjudicaba la imagen del país.

Dejando a un lado que dicha ministra fue cazada hace poco haciendo el saludo fascista mientras cantaba el himno italiano en un sarao con carabineros (una performance que, sin duda, refuerza la imagen de Italia en el mundo), no hay duda de que la amenaza de Brambilla se ha convertido en una profecía autocumplida. Gracias a la promoción gratuita y desinteresada de su Gobierno, Draquila se convirtió ayer en el primer filme del festival que provoca codazos y empujones a la entrada del pase de prensa....


http://www.publico.es/culturas/312577/miedo/asco/berlusconistan

La brambilona colta donna dal jet set berlusconiano "vuole i danni per la imagine negativa di italia" ma aprite una fossa e buttatevi dentro....ipocriti vende patria

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Papi dei Sodomiti ha detto via i ladri dal governo.

va' pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 14.05.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Resto senza un filo di fiato.
Ma non voglio pensare al peggio ovvero che dietro ci siano i servizi segreti, che un ragazzo Nicki possa esser stato messo a tacere con la Forza.
Non vorrei credere a questi ipotesi ma e' inevitabile : aleggiano sospetti e dubbi e sarebbe opportuno chiarirli.

grazie
C

carlo caruso 14.05.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Quando il governo, la chiesa e l'insegnamento scolastico danno pessimi esempi ciò che si genera è il caos.

E noi siamo in pieno caos.

cettina d., isola Commentatore certificato 14.05.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la 'gentaglia' di questo paese c'è solo una casa: Regina Coeli!

Un mondo tutto al contrario che penalizza le persone oneste, la "gente perbene", e che premia e favorisce ladri e farabutti, la "gentaglia"! Chi una casa può tranquillamente permettersela - grazie a guadagni più o meno leciti - riesce ad ottenerla a quattro soldi, chiavi in mano, nei posti più belli della capitale, chi invece campa sicuramente in maniera onesta e vive di stipendio da lavoro dipendente deve impegnarsi fino all’osso del collo con le ‘loro’ banche per riuscire a pagare un debito lungo tutta una vita! La politica è una delle più importanti attività del Paese. Non soffre la crisi, i suoi addetti aumentano ogni anno. I loro stipendi crescono e non temono licenziamenti, crisi, emergenza casa. La politica è il primo settore improduttivo, ma il meglio retribuito!

>>> VIENI A DIRE LA TUA SU:


Lombardo: "Il PREMIER (Silvio Berlusconi...ndr) usa le procure
per piegarmi e aprire la strada al voto"
Il governatore della Sicilia: "Lascerei se colluso con la mafia". "I pm hanno smentito la richiesta di arresto, Pdl e Udc siciliano vogliono mettermi in ginocchio"

ROMA - Presidente Raffaele Lombardo, teme di essere arrestato?
"No. Sta semplicemente accadendo quel che avevo previsto quando nel dicembre scorso si è dissolta la maggioranza di centrodestra che mi aveva sostenuto fino ad allora".

Cosa ha previsto?
"Che sarebbero piovuti attacchi politici quotidiani da parte del Pdl estremista e antigovernativo, come è avvenuto col disegno di legge vagamente intimidatorio che prefigurava perfino l'ipotesi di morte del presidente della Regione per sancire comunque la sopravvivenza della legislatura. Sarebbe seguito un attacco mediatico e giudiziario, e siamo in questa fase. Infine, ci sarebbe l'attacco estremo, personale, la fase tre, che preferisco non definire ulteriormente".

Un asse tra Berlusconi e i magistrati ? Non starà eccedendo in dietrologia?
"Non c'è stata alcuna iniziativa giudiziaria, ma una fuga di notizie utile allo scopo. Il Pdl nazionale e l'Udc siciliano puntano alla caduta del mio governo con ogni mezzo per arrivare alle elezioni regionali a novembre. Rimossa l'anomalia siciliana, per il premier si spiana la strada verso il VOTO ANTICIPATO NAZIONALE: ad aprile prossimo si può tornare alle urne. Ecco perché la partita dell'isola diventa decisiva".(come sempre...ndr)


(cont. al sito)

da Repubblica.it di oggi

Dino Colombo Commentatore certificato 14.05.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

50 stardemmerda non confondere il piscio con l'urina!

Plataforma gasífera se hunde en Venezuela sin causar víctimas ni daños
13 May 2010

La plataforma de gas Aban Pearl, situada en el Caribe venezolano, se hundió en el mar el jueves de madrugada sin provocar víctimas y sin que exista ningún riesgo de fuga de gas, anunciaron fuentes oficiales.

Usando la red social Twitter, el presidente Hugo Chávez fue el primero en comunicar la noticia, que se produce tres semanas después del hundimiento en el golfo de México de una plataforma petrolera de la compañía británica BP.

NELLA TUA DISONESTA' MORALE,TIPICA DEL PAESE CHE AMI,HAI PROVATO AD ACCOSTARE DUE AVVENIMENTI DIVERSISSIMI COME L'INCIDENTE PETROLIFERO NEL GOLFO DEL MESSICO E L'AFFONDAMENTO DELLA PIATTAFORMA IN VENEZUELA.

LEGGI ED INFORMATI,BASTARDO!

ANCHE SE QUI QUALCUNO TI SALUTA CON:Ciao Star! :)

per me sei sempre il vecchio e (poco) valido

50 BLOW-JOBS!!!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 14.05.10 10:10| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ultimamente si sentono spesso notizie di morti innocenti, dove, sopra a tutto, aleggia l'ombra di poteri occulti (ma VERI!) e, la mia reazione non è più lo sgomento o la rabbia: IO HO PAURA, CAZZO!

Claudio ., Italia Commentatore certificato 14.05.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gb: via banconota 500 euro, usata quasi sempre da criminali.

0=0=

In effetti, è difficile vederne in giro........

cettina d., isola Commentatore certificato 14.05.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma uno con una faccia cosi'..

http://tinyurl.com/395lwzo

gli si legge addosso la mafia

vito. farina Commentatore certificato 14.05.10 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lombardo:
"Il premier usa le procure per piegarmi e aprire la strada al voto"

Questa uscita di Lombardo non è male. Siamo nel 2010 ed il premier è Berlusconi.
Dopo le Toghe rosse sembra che vi siano anche le Toghe azzurre.

vito. farina Commentatore certificato 14.05.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento

IL PREZZO DELL'IMPERIALISMO

PL.— Insorgenti afgani e pakistani hanno attaccato le carovane di rifornimenti di combustibile della Forza Internazionale di Assistenza alla Sicurezza (ISAF) comandata dalla NATO e hanno prodotto quattro morti in entrambi i paesi asiatici e distrutto veicoli.

Secondo l’agenzia di notizie Pajhwok, i ribelli afgani hanno teso un’imboscata ai camion cisterne di petrolio dell’ISAF nella valle di Tanji, nel distretto di Sarobi, in provincia di Kabul.

Durante l’attacco hanno perso la vita due autisti e un automobile è stato distrutto mentre altre due persone sono rimaste ferite.

Parallelamente, altre due persone sono morte nel sud del Pakistan dopo l’esplosione di una bomba attaccata ad un camion cisterna che trasportava combustibile per le truppe occupanti della NATO in Afghanistan.

Secondo la catena DawnNews, l’incidente è avvenuto nel paese alla frontiera col Chaman, nella provincia di Balochistán.

L’artefatto è esploso quando il camion carico di combustibile è arrivato al posto di controllo alla frontiera, ha aggiunto la televisione, che ha citato fonti militari.

Il rapporto precisa che la bomba era attaccata al veicolo, il quale è rimasto totalmente distrutto dopo l’incendio, e nel quale sono morte due persone, mentre è ancora ignota la sorte dell’autista e del suo aiutante.

Per il Pakistan transita circa l’80% del combustibile e degli attrezzi destinati agli oltre 100 mila soldati dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) e degli Stati Uniti in Afghanistan.

Questi convogli sono costantemente attaccati dai ribelli islamici pakistani, accusati dalle autorità locali di avere vincoli con la resistenza afgana.

La maggior parte della mercanzia è trasportata via strada dal porto di Karachi fino al paese vicino attraverso il Balochistan, e il Paso di Khyber, nel nord-ovest del paese.

Il 25 aprile scorso, 12 camion cisterne sono stati distrutti in un attacco lampo perpetrato dai ribelli al passaggio della carovana per

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 14.05.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAZZISTI AMERIKANI...

L'Avana. 12 Maggio 2010

La governatrice dell’Arizona promulga un’altra legge razzista

La governatrice dell’Arizona, Jan Brewer, ha promulgato martedì una legge che proibisce i programmi scolastici su temi etnici in un distretto scolastico di Tucson.

Il capo delle scuole dello stato, il repubblicano Tom Home, che cerca di diventare segretario di giustizia statale, ha segnalato che questo programma di studi promuove lo “sciovinismo etnico” e genera risentimento verso i bianchi.

La nuova legge proibisce le lezioni che difendono la solidarietà tra i membri di un’etnia, che sia diretta principalmente agli studenti di un gruppo razziale in particolare o che promuova risentimento verso un certo gruppo.

Sei esperti di diritto umano delle Nazioni Umane si sono mostrati preoccupati per questa misura, perché considerano che tutte le persone debbano avere la possibilità di conoscere la propria eredità culturale e linguistica. (Traduzione Granma Int.)

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 14.05.10 09:46| 
 |
Rispondi al commento

@ massimo esposito:

Povera mamma mi ha fatto venire di piangere, ma non si può fare qualcosa di serio per questa povera donna, ma come può morire un ragazzo così, come si smarrisce un oggetto per negligenza. nessuno da spazio a questa donna? Perchè nessuno risponde ? Ma è veramente questo lo stato che vogliamo ? Si è trovto un nuovo sistema per far fuori pulitamente le persone scomode ? Povera mamma...basterà l'amore materno a salvarci da tutta questa merda nella quale ci siamo infilati !?!?

.....

I TALK SHOW TELEVISIVI ITALIANI SONO TROPPO IMPEGNATI A DARE VOCE AI VARI GF, ATTRICETTE E MEGALOMANI VARI.
QUESTE SI CHE SONO COSE IMPORTANTI CHE GLI ITALIANI DEVONO SAPERE!...VUOI CHE PERDANO TEMPO A FAR CONOSCERE COSE TRISTI COME QUESTE?

MA DAI...

Dino Colombo Commentatore certificato 14.05.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSI' GLI SCEMI,AMICI DI 50 BLOW-JOBS,IMPARANO AD AUTORIZZARE TRIVELLAZIONI OFF-SHORE!!!

Il PETROLIO SPARSO NEL GOLFO DEL MESSICO
Un sottomarino telecomandato per combattere la perdita di crudo

Un sottomarino telecomandato ha sparso sostenze diluenti per cercare di controllare l’enorme perdita di petrolio che sale dal fondo del Golfo del Messico e che, si teme, durerà diverse settimane prima di riuscire a controllarla.

Se la fuga del crudu continuerà così, questo sarà il peggiore disastro eocologico, più grande di quello provocato dalla nave cisterna Exxon Valdez nel 1989, la peggiore perdita di idrocarburi in mare nella storia degli Stati Uniti.

Staff di specialisti comandano il robot e cercano di ridurre nelle acque profonde la fuoriuscita di petrolio che sta risalendo dal letto marino ad un ritmo di 795.000 litros (210.000 galloni) al giorno, dopo l’approvazione dell’Agenzia di Protezione Ambientale (EPA, in inglese), ha dichiarato la British Petroleum.

L’agenzia federale aveva fermato due tentativi precedenti di uso di un diluente, per effettuare prove sull’impatto potenziale nell’ambiente, ma stavolta ha approvato l’uso del diluente, appena iniziato, ha deto a The Associated Press, Mark Proegler, portavoce della compagnía, proprietaria della piattaforma d’estrazione che è esplosa ed ha provocato la fuga degli idrocarburi.

Una portavoce della EPA non ha risposto alle domande poste, mentre gli ingegneri della BP sono alla ricerca di nuove soluzioni, dopo che un mucchio di gelo ha distrutto il loro piano di canalizzare la fuga, usando una cassa contenitrice di 90,7 tonnellate metriche (100 tonnellate).

Ora stanno elaborando un altro piano per soluzioni a tempi brevi, includendo l’uso di una cassa più picola o l’iniezione di oggetti sulla fuga per mettere un tappo.

Nessuna tra queste soluzioni è mai stata effettuata prima ad una profondità di circa un chilometro e mezzo; nello stesso tempo i lavoratori

CONTINUA SOTTO

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 14.05.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo so è un commento non pertinente, ma mi sembra il caso di aggiornare la lista degli inquisiti al parlamento.
Condannato Speciale, ex capo della Gdf
Il ponte aereo per le spigole fu abuso
Il giudizio d'appello militare: un anno e sei mesi per peculato all'ex comandante delle Fiamme Gialle, oggi deputato del Pdl. Fece portare il pesce da Pratica di Mare a Passo Rolle, dove era in vacanza, con un Atr della Finanza di CARLO BONINI di Repubblica

tinaus de tinaus 14.05.10 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Cara Signora,
mi sento veramente male ad essere italiano sentendo quello che ha passato e cio' che sta subendo.
italiano? ma no qui non c'entra : basta Gli italiani non sono mica tutti ladri, prostitute assassini e mafiosi e lacchè!

Qui si tratta di servizi segreti come al solito.
Suo figlio ha toccato E VISTO COSE che non avrebbe dovuto sapere o vedere
E' una vittima di stato come le vittime di piazza fontana, ustica,...tutto insabbiato,depistato.

L'unica cosa che Le dico e' che il 90% degli italiani non conoscono la sua storia ed e' venuta fuori solo tramite la rete.
Continui sulla rete, con Grillo veda'che trovera'solo appoggio ed aiuto .
Grillo aiutiamola perche' ne ho piene le scatole di sentire queste storie di figli d'Italia imprigionati, malmenati, uccisi, dimenticati.
Non dimentichiamo queste vite spezzate!!! Non Dimentichiamo questa storia!!!
Domani magari potrebbe toccare a mio figlio, o ai vostri figli.
Forza Signora Gemini, non molli,
Forse politici come Di Pietro, De Magistris,Sonia Alfano, l'aiuteranno.
Sicuramente nel nostro piccolo, tramite la rete noi non la vogliamo dimenticare.!!
Grillo per favore con la tua redazione fai una sezione fissa sul blog dedicata a questa storia, non dobbiamo abituarci a sentire tali nefandezze!
AIUTIAMO ORNELLA!

Paolo Demaldè 14.05.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento

"Era il 14 ottobre 2008. Nel corso della verifica fiscale avviata dalla Guardia di Finanza sull’"Anemone Costruzioni" fu trovato quel foglio. La segretaria Anna, allarmata, si premurò immediatamente di avvertire il «capo»: «Hanno aperto il pc e la cassaforte. Daniele ha detto che c’è questo mondo e quell’altro. Però sembrerebbe, da quello che sono riuscita a vedere perché mi sono messa lì vicino con una scusa, che stampavano gli elenchi di personale vecchio, lavori, ’ste cose qua». Effettivamente la lista è lunga e variegata. Oltre a politici e prelati, ci sono numerosi ufficiali della Guardia di Finanza, funzionari dei ministeri, agenti di polizia e dei servizi segreti. In alcuni casi compaiono soltanto gli indirizzi ed è su questo che si concentrano le verifiche per scoprire se questo accorgimento serva a proteggere personaggi di primo piano che potrebbero aver beneficiato di favori".

Corriere.it di oggi

...

E leggendo quanto sopra, come meravigliarsi se poi uomini delle forze dell'ordine (ma quale 'ordine' in certi casi?) si comportino come si comportano? SE I PRIMI A TRADIRE LE LEGGI SONO I LORO CAPI?

Dino Colombo Commentatore certificato 14.05.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.adnkronos.com/IGN/Mediacenter/Video_News/Choc-in-Usa-prof-picchia-con-violenza-studente-di-13-anni-licenziata-VIDEO_386975463.html

Scioccante video di una professoressa che picchia un ragazzino di 13 anni davanti ai suoi compagni.

Ma dove stiamo andando?

Che cosa avrà imparato il ragazzino, per quanto discolo, da questa insegnante?

cettina d., isola Commentatore certificato 14.05.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ripigliamoci sta cazza d 'Italia con le buone o con le cattive.
Non abbiamo alternative,ci stanno ammazzando i figli in modo sistematico,andiamo a stanarli uno per uno senza alcuna remora.


Signora Ornella,
la sua storia mi tocca personalmente perche´anchío ho un figlio di 25 anni che e´informatico.
L´unico suggerimento che posso dargli e´non vedere, non sentire, non parlare.
Perche´questo e´il mondo in cui viviamo.
Io non credo che lei sapra´mai la verita´.
O meglio, lei la sa gia´la verita´, e´quello che lei pensa.
Suo figlio e´morto perche´altri diventassero piu´ricchi.
Come tutti i soldati morti nelle guerre inutili, fatte perche´qualcuno potesse vendere armi ed arricchirsi.
Cosa possiamo fare noi? Nulla.
Ma una piccolissima soddisfazione forse cé´.
Un giorno quelle persone capiranno e si accorgeranno del male che hanno fatto.
Nessuno e´insensibile alla sua coscienza.


Povera mamma mi ha fatto venire di piangere, ma non si può fare qualcosa di serio per questa povera donna, ma come può morire un ragazzo così, come si smarrisce un oggetto per negligenza. nessuno da spazio a questa donna? Perchè nessuno risponde ? Ma è veramente questo lo stato che vogliamo ? Si è trovto un nuovo sistema per far fuori pulitamente le persone scomode ? Povera mamma...basterà l'amore materno a salvarci da tutta questa merda nella quale ci siamo infilati !?!?

Massimo esposito 14.05.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

P2, POTERE VATICANO, MAFIA, CAMORRA, NDRANGHETA,SERVIZI SEGRETI DEVIATI, POLITICI CORROTTI, TASSE PIU' ALTE D'EUROPA...E DIMENTICAVO...QUELLO CHE RESTA ANCORA DELLA POCO LIBERA INFORMAZIONE E DELLA GIUSTIZIA ONESTA SOTTO ATTACCO....

CHI STA MEGLIO DI NOI?

Dino Colombo Commentatore certificato 14.05.10 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cannes, 13 mag. (Adnkronos/Cinematografo.it) -

"Mi ero ripromessa di non affrontare l'argomento, ma provo vergogna per l'assenza di Bondi al Festival e per l'ennesima figura terribile che il nostro paese fa all'estero grazie al comportamento di questo governo".

Cosi' Sabina Guzzanti risponde all'inevitabile, prima domanda, rivoltale stamane sulla Croisette dalla stampa italiana in merito all'annunciato forfait del ministro dei Beni e le Attivita' Culturali, nel giorno del passaggio del suo 'Draquila - L'Italia che trema', Evento Speciale alla 63esima edizione del Festival di Cannes.

=================================


Siamo orgogliosi di te, Sabina.

Il tuo Draquila ha avuto un applauso di 3 minuti, l'onore del palco ed una standing ovation della stampa.

Non lo siamo altrettanto di Bondi, che, per fedeltà al suo premier, si è defilato non accettando la realtà dei fatti.

cettina d., isola Commentatore certificato 14.05.10 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Questa pseudo democrazia e´molto peggio di una dittatura vera.
In una dittatura dichiarata almeno uno SA dove sta.
Se da una parte o dall´altra.
Qui si crede di essere nel giusto ed invece si e´improvvisamente nemici "scomodi" e si viene uccisi.
Bisognerebbe non sapere e non parlare.
Peche´quelli che dovrebbero essere dalla nostra parte sono i nostri nemici.
La Polizia, i Carabinieri, dovrebbero essere i difensori dell´ordine, della legalita´.
Uno esce col motorino e si ritrova in cella malmenato e se e´fortunato di essere filmato vivo, se no semlicemente muore.
I magistrati dovrebbero essere i difensori della giustizia.
Sono i difensori del potente, di chi ha i soldi.
I poveri cittadini devono solo augurarsi di non essere al posto sbagliato nel momento sbagliato.

Fulvia P. Broghammer Commentatore certificato 14.05.10 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Signora Ornella, non posso che pregare per lei e per suo figlio. Ormai non credo che in Dio e in nessuna altra Istituzione perché tutte sono fatte di uomini la maggior parte "marci" dentro e fuori, per i quali non conta più nulla. Ma qualcuno di noi crede ancora nei valori, nella giustizia, nel prossimo... Dobbiamo contare su queste persone e ognuno di noi deve dare il suo contributo, piccolo o grande, per cambiare le cose.
Un abbraccio fortissimo

KATIA T., Verona Commentatore certificato 14.05.10 09:13| 
 |
Rispondi al commento

P2, POTERE VATICANO, MAFIA, CAMORRA, NDRANGHETA,SERVIZI SEGRETI DEVIATI, POLITICI CORROTTI, TASSE PIU' ALTE D'EUROPA...

CHI STA MEGLIO DI NOI?

Dino Colombo Commentatore certificato 14.05.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CI SIAMO

Ci stiamo avvicinando allo sfascio completo. Interventi a pioggia da nord a sud nella più completa ignoranza programmatica.
Molti fondi li hanno ricevuti produttori di prosciutto, coltivatori di pungitopo, segnaletica di montagna, allevamenti di ciucci in estinzione, capre, insomma una stillicidio.
Scandali di mazzette e corruzioni.
Coinvolgimento dei servizi segreti complici delle stragi di mafia.
Il federalismo che si avvia e chi sa dove arriverà.
L'economia che è appesa ad un filo.
Italiani è l'ora della verità. Ne il governo di prima ne ancora di più quello attuale hanno lavorato per i cittadini, ma solo per la casta e gli imprenditori legata ad essa.
La lega sta contribuendo ancora di più alle disparità spostando fondi da sud a nord e da ovest ad est per accontentare l'elettorato.
Ieri ho appreso che una parte dei fas destinate ad aeree del nord è sud è stata utilizzata per pagare le multe all'Europa per le quote latte in esubero dei produttori di latte.
Ed ancora i fas sono stati utilizzati per pagare stipendi regionali, cassa integrazione ed altre diavolerie che non hanno nulla a che fare con il sottosviluppo.
Quando caldoro è andati a reclamarli per la campania, ha ricevuto l'alt del governo per l'eccessivo deficit sanitario, cosa che non ha nulla a che vedere con i fas.
Signori i fas non ci sono più, l'ultima possibilità di rilancio l'hanno spesa i signori economisti che si sono atteggiati a grandi strateghi nazionali nell' Europa delle incertecce e delle ingiustizie.
Spagna e Portogallo hanno già cominciato la cura dimagrante degli stipendi pubblici e dei politici.
Qui di dimagrire nessuno vuol sentirne parlare.
Prepariamoci al botto perchè il governo cadrà ed allora l'opinione pubblica nolente o volente dovrà rivolgersi all'unica alternativa: M5S.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 14.05.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento

servizie segreti, mafia = segreto di stato!
ma come si può??? cittadini onesti che vengono uccisi dalla stato, da qui dovrebbe farantire lo stato di diritto ed il rispetto delle leggi.
e invece cosa succede? succede che ci veramente delinque la fa franca!

perché non lanciamo un azione, scrivendo tutti al presidente della repubblica? potrà ignorare una lettera, una mail - ma potrà ignorarne qualche centinaia, qualche migliaia? potrà permettersi questo lusso di continuare ad ignorare i cittadini onesti che vogliono solo che venga fatta luce, chiarezza e giustizia?

che altro possiamo fare? possiamo rivolgerci all'unione europea, sputtanando le istituzioni della nostra repubblica (tra l'altro già auto-sputtanate!)? forse si dovrebbe veramente portare questi fatti a conoscenza a livello europeo.
anche se il nostro stato è marcio, possono permettersi il lusso che questo vengo diffuso a livello europeo? forse no, perché perderebbero anche quell'ultimo barlume di credibilità che hanno.

se non siamo uniti noi contro i sopprusi di uno stato che se ne sbatte altamente dei propri cittadini, della giustizia ---- beh, allora tanto vale fare le valigie e scappare da queso paese!

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 14.05.10 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Separa il petrolio dall'acqua, dalla Puglia macchina anti marea nera.

Bari - (Adnkronos) - Si chiama 'Oilsep Cc Ecology' ed è stata brevettata da una società barese. Già testata dalla Bosch, è in grado di compiere una separazione netta tra l'acqua e i fluidi inquinanti che galleggiano. Vendola scrive a Frattini: ''A disposizione per realizzare il numero di macchine necessarie a ripulire la chiazza di petrolio riversatasi in mare''. Obama tassa le compagnie: "Un cent in più al barile per la sicurezza"

===============================


Le menti, fortunatamente, in Italia ci sono ancora, anche se non le si valuta come meritano.

Grazie a menti geniali, probabilmente, si arginerà un disastro.

Mi preoccupa Obama che decreta l'aumento del prezzo della benzina che, come al solito, pagheremo noi.

Stringi, stringi va a finire sempre così: loro creano disastri, noi ripariamo i danni e li paghiamo.

cettina d., isola Commentatore certificato 14.05.10 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo :la colpa di questi farabutti che stanno al governo o alla guida della società ,chi li ha mandati?Si fanno votazioni una dietro l'altra ma le cose e le persone non cambiano mai.
Dicono che con i giovani le cose possono cambiare;
stupidaggini grandi quanto una casa ,i giovani copiano dai vecchi ,anzi sono messi da loro,e i posti più importanti se li tengono sempre i vecchi.
Napolitano sarà un grande uomo ,mentre lui si arrotola nello sfarzo dei suoi palazzi i poveracci tirano a campà .
Berlusconi sono 15 anni che gira nelle stanze del potere ,il papa ,che dovrebbe rappresentare Gesù Cristo in terra , si arrotola nell'oro del vaticano,mentre Cristo non aveva un posto per reclinare il capo.
A Fatima ,rivolgendosi ai pellegrini ha detto :""anche io sono pellegrino come voi""alla faccia del pellegrino,lui che va con l'aereo con medici personali ,cardiologo, rianimatori,sala stampa,servitori ,cuoco personale,il tutto con i soldi dei fessi dell'otto per mille.
Ho saputo che l'otto per mille viene concesso anche se non vien apposta la firma del contribuente.Negli spot fatti dalla chiesa, dice che i soldi servono per aiutare i bambini che muoino di fame.
Noi siamo un popolo mentalmente di schiavi ,crediamo ai miracoli della madonna e alle promesse dei nostri politici :e miracoli chiesti alla madonna si avverano uno su un milione e le promesse dei politici solo per gli amici ladroni.
Io ho dovuto ricomprarmi all'asta la casa dove abito,il costruttore faceva affari con la banca che aveva pignorato il mio appartamento,la stessa banca ha partecipato all'asta ,la medesima banca aveva uno sportello bancario nello stesso tribunale dove avveniva l'asta.
Dov'è lo stato rappresentato da un figlio del popolo? dov'è la giustizia ? dove sono i giudici?
dov'è il rappresentatante di Cristo in terra ?dove sono gli avvocati che si laureano a spese dei contribuenti ? dove è il governo eletto dal popolo.Ho seva Italia,di dolore ostello ,non donna di città ma di bordello

Giuseppe Carbotti 14.05.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE GLI ITALIANI LA METTESSERO NELLA POLITICA( NEL SENSO PIU' BELLO DELLA PAROLA) META' DELLA PASSIONE CHE METTONO NEL CALCIO; ...
PENSATE CHE PAESE SAREBBE L'ITALIA.
POPOLO DI STOLTI!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 14.05.10 08:59| 
 |
Rispondi al commento

La tesi di Fede non cambia: Saviano ha sfruttato la camorra per diventare un personaggio celebre: "Lui si pone come eroe, io non ho mai visto una persona così modesta, così umana, che si pone così dietro le quinte come lui. E' un uomo straordinario, lo Stato c'è perché c'è Saviano. E' una persona perbene", ha ironizzato il direttore del Tg4.

E quando Arianna Ciccone ha obiettato che Saviano non si è mai posto come un eroe, Fede ha replicato stizzito: "Lei è un po' petulante, e tra poco le chiudo il telefono. Adesso mi sono anche rotto le scatole, io me ne sbatto i cosiddetti, sono sicuro che quello che penso lo pensa la maggioranza degli italiani, io ho altro da fare. C'è della gente che ha pagato la lotta alla mafia con la vita, ci sono milioni di persone che lottano contro la mafia e la camorra. Lei se lo sposi Saviano. Io sono libero di dire quello che voglio. Sto parlando con Radio Saviano?".
da Repubblica.it di oggi
....

CHE DIRE...UN INDIVIDUO COSI' NN MERITA LO SPRECO DI UNA SOLA PAROLA...

DI UNA COSA PERO' SONO CERTO:
SE EMILIO FEDE ATTACCA COSI' SAVIANO VUOL DIRE CHE IN QUALCHE MODO SAVIANO HA COLPITO E BENE QUALCUNO NEL SEGNO.

LUNGA VITA A SAVIANO...E A 'UMILIO' DICO...SAPPI CHE IL FIELE DI CUI SONO INTRISE CERTE ANIME COME LA TUA A LUNGO ANDARE PORTA ALLA DISTRUZIONE DEGLI ORGANI INTERNI PER CONSUNZIONE.

RIGUARDATI.

Dino Colombo Commentatore certificato 14.05.10 08:50| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' NEL BLOG NON SI PARLA DELLE CASE REGALATE DA ANEMONE E LA SUA CRICCA?

SONO COINVOLTI POLITICI, VIPO E GENTE DEL MONDO DELLO SPETTACOLO

NE STANNO PARLANDO PURE LE PIETRE

PERCHE' QUI SI TACE?

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marea nera, Obama tassa le compagnie:
"Un cent in più al barile per la sicurezza"

Panico tra le compagnie petrolifere:
non riescono a mettersi d'accordo se aumentare
i carburanti di dieci o venti centesimi.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

tempo bello, sembra di essere a metà maggio...


...@@@LILIANA

Paranoico?

11 sett2mbre2001
italicus
piazza fontanas
ustica
aldo moro
mattei
falcone
borsellino
pecorelli
orlandi
......
...
.......
......
... ecc..ecc...PARANOICO????????????????

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 14.05.10 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Firmiamo una petizione per far riaprire le indagini!!!

Sonia R. Commentatore certificato 14.05.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Chiediamo la riapertura delle indagini!!! Firmiamo una petizione!

Sonia R. Commentatore certificato 14.05.10 08:38| 
 |
Rispondi al commento

ALESSANDRO MANZONI

QUANDO RENZO VIENE PRESO DAGLI SBIRRI

" ALLA FINE TANTO BAZZICATE COI LADRI E I MASCALZONI CHE NE AVETE ASSUNTO I COSTUMI !!! "

spinlovia spinlovia, napoli Commentatore certificato 14.05.10 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Vengono le lacrime agli occhi a leggere le parole disperate e piene di rabbia di questa mamma. ogni giorno abbiamo un motivo in più per vergognarci di vivere in questo paese. ma dobbiamo tener duro e andare avanti con tanta grinta.

condivido il consiglio di pubblicare tutti i nomi di datore di lavoro colleghi magistrati ...... e di tutti colore che sono stati vicino a Niki gli ultimi giorni.

nei politici non si può fare affidamento (basti pensare che non hanno neance avuto il buon senso di rispondere neanche a prendere in giro con una risposta ...... della serie non ti penso proprio).

i nostri problemi dobbiamo risolverceli da noi nel rispetto delle leggi ma senza fare affidamento a coloro che detengono il potere.

Cara signora le sono molto vicino. non demordi e vada avanti. un abbraccio affettuoso

severino de carlo 14.05.10 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Il governo vuole colpire anche internet
Limitazioni sui blog e sul 2.0: nel ddl intercettazioni una norma che rischia di passare sotto silenzio
di ARTURO DI CORINTO* (Republica.it di oggi)

"E così siamo arrivati alla museruola per blog e affini. Dopo le proposte legislative volte a impedire la denuncia del racket in maniera anonima sui blog antimafia, dopo quella di trasformare i provider in sceriffi di Internet contro il peer to peer sapendo che la crisi della musica non dipende da quello, dopo le proposte di cancellare il passato scottante che riemerge grazie ai MOTORI DI RICERCA, invocando per politici e imprenditori il diritto all'oblio, dopo l'intervento sull'inasprimento delle sanzioni per la diffamazione a mezzo Internet, il governo vuole una nuova legge anti-Internet.

Nel Ddl intercettazioni in discussione in questi giorni presso la Commissione Giustizia al Senato c'è in infatti una norma che è passata sotto silenzio a causa dell'enormità di tutte le altre ed è l'articolo 28 del disegno di legge 1611 che, ripescato dalla legge sulla stampa dell'8 febbraio del 1948, la aggiorna e la applica anche all'informazione amatoriale su Internet. Che cosa dice questa norma? Che "Per i siti informatici, le dichiarazioni o le rettifiche sono pubblicate, entro quarantotto ore dalla richiesta, con le stesse caratteristiche grafiche, la stessa metodologia di accesso al sito e la stessa visibilità della notizia cui si riferiscono". E aggiunge con una serie di specifiche in legalese che i contravventori alla norma saranno punti con una multa salatissima.(cont. sul sito)

...

BEPPE...CI VOGLIONO METTERE IL BAVAGLIO!

FAI QUALCOSA MUOVITI TU!

TU CHE HAI I 'MEZZI' PAGA QUALCUNO AFFINCHE' SALVI TUTTO IL SALVABILE DI WIKIPEDIA E DI ALTRI SITI, CHE RIGUARDI CERTA GENTE, LO SALVI SU CD O SU SITI INTERNAZIONALI NON SOGGETTI A CENSURA! SE PASSA QUESTA LEGGE E' FINITA PER CERTE NOTIZIE!

CREA UN MOVIMENTO MONDIALE CONTRO QUESTO TENTATIVO DI BAVAGLIO DI STAMPO ANTIDEMOCRATICO!

Dino Colombo Commentatore certificato 14.05.10 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, potresti interessarti alle vicende che stanno succedendo tra Favia, Balestrazzi e la Poppi? Trovo molto imbarazzante la situazione chiunque abbia torto o ragione. Il problema è che quando dovevi venire tu in piazza i giornali non hammo detto niente. Ora scrivono, scrivono......Potresti intervenire?

loris stradi 14.05.10 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Siamo semplicemente nelle mani di delinquenti che agiscono fuori dalle leggi quando i loro interessi devono essere nascosti. Chi per politica chi per mafia chi per interssi economici possono essere eliminati improvvisamente.Niki prima, Lucchi poi e non ultimo fortunato Gugliotta. Niky non ha avuto la stessa fortuna di Gugliotta avere avuto un santo protettore che lo fimasse in quel momento. Nemmeno Lucchi ha potuto incontrare i genitori, durante quelle terribile ore in cella, per spiegare cosa avesse subito ingiustamente. Soltanto Gugliotta, per caso, è stato filmato durante l'agressione pubblicandolo in tutti i telegiornali e questo gli ha salvato la vita. Questi non sono tutori della legge o dei paladini dello stato questi sono delinquenti che delinquono con il gusto di picchiare a sangue chi gli viene sotto le mani. Esattamente come facevano nel medioevo i Vescovi cattolici durante i quattro secoli di inquisizione dove assoldavano gli uomini più forti delle città cocedendo a loro una vita godereccia fatta di belle donne a volontà cibo e bevande senza limiti in cambio di sottostare ai comendi del prelato. Oggi i cittadini comuni si trovano spesso alla mercè di questi pseudo tutori della legge che invece di proteggerci dalle ingiustizie proteggono gli affari loschi dei politici e degli industriali e dei mafiosi. Al peggio non c'è mai fine e se questi episodi non verranno portati alla VERA giustizia non ne usciremo mai più. Se stiamo toccando con mano una crisi finanziaria epocale sappate che la colpa è degli stessi uomini che gestiscono la giustizia. Cosa possiamo pretendere?? Nulla di buono.
Un abbraccio alla sig Ornella.

Paolo B., Parma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Prestiti, stop agli stranieri
«Insolventi 4 imprese su 10
Artigianfidi appende i cartelli ed è polemica

Aunt Green
------------------------------

Forse gli stranieri hanno avuto maniera di capire come funziona la Giustizia in Italia, con certi politici piu' occupati a demolire l'arma delle intercettazioni e a depenalizzare, che a farla funzionare a dovere.

vito. farina Commentatore certificato 14.05.10 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Lista Anemone:
Berlusconi urla "No alle liste di proscrizione"

Un politico onesto direbbe "fuori i nomi".
Un politico con corrotti a corte (e lui stesso corruttore) parlerebbe esattamente come Berlusconi.
Green, va a dar via i ciapp.

Silvio Berlusconi (tessera P2 1816) mi è già sceso dalle palle da parecchio tempo.

vito. farina Commentatore certificato 14.05.10 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo : è una gogna.!
Esattamente vero, collare di ferro che si stringeva al collo dei condannati alla berlina; la pena così inflitta: condannare alla gogna | mettere alla gogna, ( fig.) schernire, biasimare pubblicamente; additare al disprezzo altrui

cesare beccaria Commentatore certificato 14.05.10 07:36| 
 |
Rispondi al commento

qualsiasi persona che parla male di berlusconi , anche a vanvera, diventa una vostra icona

Aunt Green
-------------------------------------

La lista Anemome, pare che vi siano 350 nomi eccellenti, tra i quali ministri e sottosegretari.
Ma Berlusconi parla di "casi isolati", dice che non si tratta di Tangentopoli e naturalmente si augura che la lista non sia data in pasto alla stampa.
"No alle liste di proscrizione" dice.

Io detti il voto a Berlusconi, pero' non credevo che dietro di lui vi stesse quella marea di magnaccia arroganti e corrotti (anche a sinistra, beninteso). Chissà, forse sono ispirati dal loro capo cosi' "carismatico".
E in questo clima di corruzione il capo "carismatico" urla contro le intercettazioni.
Senti... Grenn, va a dar via i ciap. Scusa, eh!
Ora non ti devono toccare il Berlusca 1816, ma allora te lo ripeto, va a dar via i ciap. Ariscusa, eh!

vito. farina Commentatore certificato 14.05.10 07:33| 
 |
Rispondi al commento

LEGAIOLI FUORI DI QUI !!!

..non mi interessano le vostre incommensurabili amenità, quindi CLICK...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 07:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X AUNT GREEN

PRIMA DI NOMINARE SABINA GUZZANTI DEVI FARE DUE GARGARISMI CON IL PISCIO DEL SENATUR SCIANCATO !!

carlo raggi 14.05.10 07:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vergogna , non provo altro , lo stato e forte con i deboli perche' noi non abbiamo uno stato che sia degno di questo nome, mi spiace sapere e vedere tutto quello che accade nell'indifferenza di molti.Una cosa è certa che quando veniamo toccati di persona allora tutto cambia non aspettiamo questo momento interveniamo prima , abbiamo ancora un diritto il voto riflettiamo bene prima di esprimere la nostra volonta nel seggio, questo semplice atto puo' determinare il destino nostro e di altre persone.

Vincenzo ., andora Commentatore certificato 14.05.10 07:00| 
 |
Rispondi al commento

Carissima Ornella, ho finito di sentirla e sto' piangendo di rabbia per come è stato trattato suo figlio.Io sono delusa , come lei , da questo S? stato e mi sento impotente e paurosa perchè non protetta da questi esseri che ci governano.Ho anche io figli quindi...l'ansia è di casa nel mio cuore.Siamo abbandonati a noi stessi e NOI dobbiamo aiutarci, quindi mi domando che possiamo fare per lei? Le sono vicina come Mamma stingendola forte al mio cuore straziato dal suo dolore, sò che non basta ma ,disperata, non so che aiuto posso darle e lo farei volentieri.Aspetto segnali!!!!

gilda sapio 14.05.10 06:59| 
 |
Rispondi al commento

GLI INGLESI PER ESEMPIO, HANNO ELETTO PRIMO MINISTRO UN 40ENNE E QUASI TUTTI GIOVANI AL GOVERNO !!

NEL BENE E NEL MALE CHE QUESTI SIANO ALMENO SONO GIOVANI, SANGUE FRESCO ANCORA NON RIGENERATO NELLE CLINICHE SVIZZERE !!

ITAGLIANI ANNATE A FANCULO !! POPOLO DI VECCHI, LADRI E VIGLIACCHI !!

carlo raggi 14.05.10 06:47| 
 |
Rispondi al commento

NIKI GATTI

Sig.ra Ornella, non ci sono parole per la tragedia e scomparsa di un figlio, specialmente in questo modo.

Quello che posso dirLe è di continuare a vivere, lottare per la verità.
Dietro ogni angolo, insieme a persone cattive troverà persone oneste, di cuore che in qualsiasi momento la sosterranno.

Da Italiano Le chiedo scusa per la perdita del figlio e per quanto dolore ha dovuto e continua a subire.

Fiume Po, Torino Commentatore certificato 14.05.10 06:43| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA C'è LA PENA DI MORTE LO VEDIAMO CONTINUAMENTE IN QUESTI ULTIMI TEMPI. l'ULTIMO DI QUESTA LUNGA SERIE è STATO STEFANO CUCCHI, SE CI COMPRENDIAMO ANCHE I FINTI SUICIDI SARANNO UNA 40ina. gLI ITALIANI CHE FANNO? cREDONO A TUTTE LE VACCATE CHE DICE LA TV O I GIORNALI? aTTENZIONE, NELLE MAGLIE DELL'INGIUSTIZIA CI POSSONO CAPITARE TUTTI. VANDA

vanda teodonno 14.05.10 06:41| 
 |
Rispondi al commento

LA "COMPAGNA" DI BONDI ...LO ZIO FESTER !!

MI CHIEDO: SE BONDI INVECE DI ESSERE POLITICO MINISTRO ECC....E BECCARSI 50MILA EURO PIU' I "REGALI" OGNI MESE FOSSE STATO UN PASTICCIERE DI PROVINCIA ( LAVORO CHE SAREBBE STATO PIU' CONSONO A BONDI NEL SUO CONTESTO PSICO-FISICO) AVREBBE AVUTO UNA "COMPAGNA" COSI' DISCRETA DA COPRIRE O LA SUA "COMPAGNA" LO AVREBBE MANNATO A FANCULO??

CARLO RAGGI 14.05.10 06:25| 
 |
Rispondi al commento

Sembra proprio (anche dal "sito" dell' Italia dei Valori) che gli "Italioti" siano convinti di volere un nuovo Duce, anziche' una nuova politica,

Ci sono due possibilita': assecondarli, facendoli cosi' rimanere nella m...a, o convincerli pian piano a seguire una NUOVA proposta politica, portata avanti da persone semisconosciute ma serie.

La sinistra sta GIUSTAMENTE continuando a pagare l' uso che il governo Prodi (2006 - 2008) ha fatto del suo bellissimo programma (nonostante la carta fosse un po' troppo dura per lo scopo), anziche' andare alle urne, appena qualcuno (centristi, tra i quali anche Rosy Bindi) ha rifiutato di metterlo in atto (diritti delle coppie non convenzionali), pur avendolo sottoscritto.

In tal modo, TUTTI i personaggi di quel governo, compreso Antonio Di Pietro, hanno fatto la figura di persone poco serie; oggi lo pagano (e noi con loro).

Enzo LUZI, Roma Commentatore certificato 14.05.10 06:15| 
 |
Rispondi al commento

Buon Giorno!

ecco nessun leghista in vista, loro dormono, poveretti sicuramente hanno lavorato troppo ieri.

Bè hanno detto che il piccolino si è sentito male ieri, ha incubi che anemone parle come ha parlato ciancimino e tanti altri, poi la guzzanti!

il partito dal buon governo, della libertà, dal amore ieri in radio padania parlavano di tutte le case chi ha meno nel partito a roma ne ha 3, la brambila, la prestigiacomo, cicchitto... tutti certamente trane "loro" i bravissimi leghisti loro
sono nulla tenenti.... come toto rhina.

bhà! ipocriti, vado a lavorare per pagare la pensione a uno di questi delinquenti al potere.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 06:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIAMOGLI QUALCOSA DA DIFENDERE, PER CUI MORIRE, QUALCOSA CHE LI TENGA OCCUPATI FISICAMENTE E MENTALMENTE, QUALCOSA CON CUI LI POSSIAMO TENERE PER LE PALLE, SCHIAVI IMPECORITI ...........

IL DANARO !!

carlo raggi 14.05.10 05:58| 
 |
Rispondi al commento

PUO' UN ESSERE UMANO TRADIZIONALE ...."HOMO SAPIENS"
PUR IN UNA IGNORANZA ABISSALE E MANCANZA TOTALE DI SCRUPOLI ARRIVARE AD UNO SCEMPIO COME QUELLO DI OGGI ??

GLI EXTRATERRESTRI SONO FRA NOI !!

carlo raggi 14.05.10 05:54| 
 |
Rispondi al commento

...cosa vogliono di piu?...quello che volevano lo hanno ottenuto...ora stanno gia preparando per il dopo berlusconi...devono trovare il modo di continuare a martoriare e incularsi ancora il popolo italiano....siamo nelle mani di una cricca che fa i porci comodi suoi...e noi stiamo a guardare.

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 05:46| 
 |
Rispondi al commento

l Papa contro i matrimoni gay
"Con l'aborto l'insidia peggiore"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

VESTITI COME VECCHIE BALDRACCHE TENUTARIE DI BORDELLO DEL MEDIO EVO...E SAREBBE NIENTE SE NON FOSSERO LA PIU' GRANDE ASSOCIAZIONE PEDOFILA DEL PIANETA !!

carlo raggi 14.05.10 05:41| 
 |
Rispondi al commento

l Papa contro i matrimoni gay
"Con l'aborto l'insidia peggiore"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

QUESTI GIOSTRAI PEDOFILI NON HANNO IL MINIMO SENSO DEL RIDICOLO !! LA TRAGEDIA E' CHE C'E' CHI GLI CREDE !!

carlo raggi 14.05.10 05:39| 
 |
Rispondi al commento

LE DECINE DI MORTI GRATUITE NELLE CARCERI SERVONO A CONFONDERE NEL CASO AMMAZZI QUALCUNO SU COMMISSIONE COME NIKI A FARLO SPARIRE NEL GRUPPO COME ORDINARIA MORTE IN CARCERE !!

SVEGLIA CAVRONES !!

NOMI E COGNOMI E INDIRIZZI, ANCHE I "POLIZIOTTI" HANNO UNA CASA, UN NUMERO CIVICO, UNA FAMIGLIA !!

carlo raggi 14.05.10 05:30| 
 |
Rispondi al commento

LA MORTE DI NIKI ...UN AVVISO: CHI PARLA MUORE !!

GLI ALTRI MORTI NELLE CARCERI, I PESTAGGI GRATUITI A GIOVANI INDIFESI: ALLENAMENTO E TRAINING !!

carlo raggi 14.05.10 05:22| 
 |
Rispondi al commento

FACCIA DA FETO INVECCHIATO : CRAXI !!!!!!! E TANTI ALTRI .......

O CI DIFENDIAMO CON SISTEMI "ROBUSTI" O LORO CI FARANNO SPARIRE ......

carlo raggi 14.05.10 04:58| 
 |
Rispondi al commento

GLI EXTRATERRESTRI, I GRIGI IN PARTICOLARE SONO TRA NOI E VOGLIONO DISTRUGGERE IL PIANETA !

FATECI CASO HANNO LA FACCIA DA FETO INVECCHIATO, TESTA TONDA, OCCHI A MANDORLA ............CHICCO TESTA, BELRUSCONI, CLAUDIO MARTELLI.....E TANTI ALTRI........

carlo raggi 14.05.10 04:45| 
 |
Rispondi al commento


Il nostro povero Paese, più passa il tempo è più somiglia al Cile di Pinochet e all'Argentina di Videla e noi qui a parlare degli Stati Sudamericani..........
Solo che i nominati Stati, fino a prova contraria, hanno girato pagina e ora il Cile per esempio è una realtà economica mondiale, democratico e moderno.
L'Italia, invece, sta imboccando un binario che i due Paesi percorsero già 40 anni fa. Stiamo precipitando in un baratro; certo con tanta responsabilità da parte dei politici, ma credo con l'appoggio forte e motivato di una buona parte della popolazione, ed è questo che mi scoraggia, mi terrorizza di più.
La nostra polizia non ha rispetto dei cittadini, perché le forze dell'ordine, in generale, sono al servizio esclusivo dei potenti, il popolo si arrangi; un pestaggio, alcune manganellate di troppo, il morto che di volta in volta ci scappa, sono pagliuzze negli occhi di uno Stato orbo, non hanno nessuna importanza.
Ci aspettano anni durissimi, in tutti i sensi.

roberto m. Commentatore certificato 14.05.10 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Ornella mia, madre soprattutto e sopra tutto:
sono con te. Sono col tuo strazio.

So che mi hai cercato, per ringraziarmi. Ma non devi ringraziarmi di niente. Perché sono madre anche io. E sono anche io cittadina di uno Stato carnefice. O connivente. E il tuo strazio è il mio.

Ti abbraccio forte.

nanni64

Anna m, Palermo Commentatore certificato 14.05.10 01:10| 
 |
Rispondi al commento

60 MILIONI DI TELEFONINI

Il mercato della telefonia è una di quelle "torte" miliardarie che deve far paura, molta paura. E non tanto per la diffusione capillare o la funzione, aimè, irrinunciabile cui questo tipo di servizi assolve bensì per l'opportunità che offre, ai gestori, di realizzare guadagni miliardari in modo rapido e soprattutto "soft".
Mi spiego.
Stimiamo, per comodità, 60 milioni di telefonini sul territorio (sono molti di più ma calcoliamone, più o meno, uno a testa) immaginiamo di poter "sfilare", con trucchetti informatici, piccoli raggiri, servizi non richiesti ecc, un solo euro ad ogni possessore di apparecchio, avremo realizzato 60 MILIONI di euro un tempi ultra-rapidi e, vista la piccola cifra estorta, in modo quasi indolore, "soft" appunto. Teniamo presente che tali operazioni teoricamente sono ripetibili all' infinito con guadagni facilmente immaginabili.
Ora, in un meccanismo bestiale di questo tipo viene da chiedersi: quali scrupoli possono assersi fatti questi signori di fronte alla vita di un ragazzo che, forse, rischiava di interrompere o, quantomeno, mettere a rischio un macchina sforna-miliardi come questa?.....amaramente mi rispondo, nessuno.


Non molli signora Ornella.
Un abbraccio forte.

.

Bobby Lee, Livorno Commentatore certificato 14.05.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento

(http://www.youtube.com/watch?v=K7ZrBK6u5TY)

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PREPARATEVI............manca poco per un blocco di INTERNET,non per quello che leggerete sul link che posto,ma perchè ci sarà una censura forzata per gli eventi che avverranno nel Mondo il grande capo cosi ha deciso(indovinate chi è il grande capo del mondo)
(http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/07_novembre_20/fine_internet.shtml)
PS:Grillo batti un colpo se ci sei......
(http://www.corriere.it/politica/10_maggio_13/berlusconi_inchieste_0467d4aa-5e4e-11df-91f2-00144f02aabe.shtml)

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il sito:

http://www.anakedview.com/

Troverete articoli riguardanti la comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

spaceboy spaceboy Commentatore certificato 14.05.10 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Voglio esprimere tutta la mia vicinanza alla famiglia di questo ragazzo.
Queste cose non devono succedere, mai.

Riccardo Tiddi 14.05.10 00:39| 
 |
Rispondi al commento

...senza voler togliere alcun merito alla Polizia di Stato per il suo meritevole lavoro in tutti i campi, ciò non toglie che fatti incresciosi di abusi di autorità ed eccessi di certi funzionari già troppe volte avvengono con arresti menaggi e violenze fino a portare alla morte . Il Governo deve mettere un fermo a questi abusi e punire i protagonisti di pestaggio e di morte. I diritti umani devono essere rispettatie e i criminali puniti.

renato farina 14.05.10 00:37| 
 |
Rispondi al commento

un appello a chiunque venga a conoscenza di movimenti strani
non vi tenete tutto dentro, non siate gli unici testimoni, o gli unici depositari di prove, appunti, documenti compromettenti
la mafia uccide chi rimane isolato
condividete, scrivete, denunciate, fate copie e speditele a tutti, le prove, i sospetti li devono vedere in tanti
rovistare in un unico armadio, in un unico pc è facile e veloce, come far sparire una piccola agendina rossa, ma è impossibile fermare l'onda della stampa e del web

liliana g., roma Commentatore certificato 14.05.10 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Ci stanno portando via il diritto di avere dei diritti. Mai abbassare la guardia.

Claudia - Ts 14.05.10 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono veramente parole per quanto è accaduto a Niki.. E' vero, la legge non esiste, e se esiste è "ad personam".. L'idea di poter perdere una persona cara, senza sapere il perchè, come e chi è il colpevole mi rabbrividisce. Mi fa molto pensare anche il fatto che di tutto questo nei telegiornali non ne parla nessuno!!!! Meno male esiste questo blog, che ci tiene informati sulle notizie veramente importanti, quando in tv si parla di pupe e secchioni................ io onestamente sono molto molto ma molto preoccupata riguardo cosa succederà in futuro quì in Italia, ho 19 anni, e giuro che vorrei scappare. Non so come si possano cambiare le cose, perchè siamo veramente in alto mare, bisognerebbe radere al suolo tutto e ricominciare da capo!!! Il solo pensiero a come possa sentirsi emotivamente la mamma di Niki mi fa stare male.
Signora, sicuramente nessuno potrà ridarle indietro suo figlio, ma se parlarne in rete può aiutarla ad avere giustizia in onore della memoria di Niki sappia che non è sola. Erika

erika striulli 14.05.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento

I tempi stanno ormai maturando.
Iniziate a fare le scorte alimentari,e preparate le armi. Lo stato sta adottando la repressione in perfetto stile Pinochet, o stile "tontos" di Duvalier Haitiani. Se non volete che il prossimo Cucchi sia vostro fratello, figlio, padre, cominciamo ad organizzarci... con le videocamere per il momento.
Ma tenetevi pronti al peggio.

in cul 14.05.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Psssssss ...
(ASCA) - Firenze, 13 mag - ''Tremonti in modo lucido ha visto la crisi e con l'appoggio di Berlusconi e' riuscito a frenare i ministri evitando cosi' l'aumento del debito''. Lo ha detto Marco Tronchetti Provera, nel corso di un incontro a Firenze.
--------------------
Se lo dice lui ...
hahahahahahah hahahahaha hahahahahah
Sarà che il mutuo del ministro scajola è stato "ridotto" dalla mazzettona di anemone ?
Certo è che il tronchetto dell'infelicità stà rimestando nel torbido ....
Beppeeeee che cazzo trama il tronchetto ?

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.10 00:02| 
 |
Rispondi al commento


Cara signora Ornella, cosa vuole che le possiamo dire?! quando si viene a conoscenza di storie incredibili come quella capitata, solo per una strana “casualità” a suo figlio, viene da rabbrividire….. sembra quasi impossibile che in un paese come l’Italia, possano accadere simili ingiustizie “nell’indifferenza” più totale di quello che noi ci ostiniamo ancora a chiamare uno “STATO DI DIRITTO” si prova solo rabbia, incredulità, sgomento un gran senso d’impotenza misto alla solita ed inevitabile rassegnazione finale….

Però sappiamo benissimo che invece tutte quelle persone a cui capitano simili fati, non si rassegneranno mai e, proprio per questo motivo, mi permetta di darle un consiglio: come ha già intelligentemente intuito lei nel finale dell’intervista, l’unica possibilità che si ha in questi casi d’ottenere giustizia, è quella di non rimanere soli ma unirsi tutti insieme per creare grandi gruppi!

Faccia nascere anche lei un’associazione dalla morte di suo figlio!!

Contatti tutti i famigliari di tutte quelle persone “e sono tante” che hanno subito la stessa ingiusta sorte di suo figlio e, con loro, crei un’associazione, un comitato e poi, meglio sarebbe, contattare tutti i vari comitati e associazioni sparsi in Italia e convinceteli ad unirsi insieme per organizzare manifestazioni ed ogni genere di forma di protesta che possano attirare l’attenzione dell’opinione pubblica e, di conseguenza, anche quella delle distratte ISTITUZIONI!!


Ps: Il padre di uno di questi sfortunati ragazzi, in un intervista ha dichiarato che, da quando ha creato questa associazione nata dopo la morte del figlio, da quel giorno, si sente molto meglio perché, oltre al fatto di condividere quotidianamente il proprio dolore con altre persone come lui, solo il pensiero che questa associazione stia aiutando molta gente nelle sue stesse condizioni, lo fa sentine meglio perché sa che il figlio non è morto per niente!!


mimmo m., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.10 23:56| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento

Dell'Utri

L'unico politico della repubblica italiana veramente onesto,
infatti ha dichiarato che fa politica per evitare di andare in carcere!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 13.05.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'E chiaro che Niki non si è suicidato,come non si è suicidato Raul Gardini e come non si sono suicidati tanti altri!!Ma Niki doveva fare(e forse l'ha fatto) periodicamente backup sulle pennine da nascondere nei posti sicuri!!Dovrebbero farlo tanti altri Niki in giro per l'Italia che forse sono in pericolo a tutt'oggi..Italietta dei suicidi sta avvanzando!! Le pecorelle smarrite e troppo oneste vengono sacrificate dal PASTORE.Cosa non farebbe il bravo PASTORE per non turbare la pace nel gregge!!

vladina f. Commentatore certificato 13.05.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Ci facciamo uccidere i nostri cari...e ancora invochiamo la giustizia degli onesti ?


OCCHIO X OCCHIO.

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 13.05.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento

"L’accusa: frode informatica.

Non viene trasferito al carcere di Rimini così come avviene per gli altri 17 arrestati, ma, solo fra tutti, presso quello di massima sicurezza di Sollicciano. A differenza degli altri imputati non si avvale della facoltà di non rispondere. A domanda risponde. E cerca di aiutare i magistrati nella ricerca di possibili informazioni.
Al termine dell’interrogatorio di garanzia Niki è l’unico tra gli indagati ad aver collaborato. Ed è anche l’unico al quale viene confermata la custodia cautelare in carcere; per i "silenziosi" scatta invece il privilegio degli arresti domiciliari."

MA STICAZZI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

http://www.agoravox.it/Scende-il-silenzio-forzato-sulla.html

Comfortably Numb Commentatore certificato 13.05.10 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora si può leggere e scrivere NORMALMENTE


altro che espandi...@@@LILIANA


stelle tu sempre pronto a criticare!!!

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 13.05.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

------------------------------
picò, ci sono arivata pure io che sò 'na frana informatica.
devi cliccare su tutti gli "espandi" e ti si aprono i commenti

liliana

---------------------------

E' tutto un complotto della CIA.

50 Stelle


ORA Và BENE??????

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 13.05.10 23:24| 
 |
Rispondi al commento

jgyhu

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 13.05.10 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Se si lascia morire un ragazzo innocente nell'indifferenza generale, è morta una nazione, è morta la civiltà.

David Zambe, Verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.10 23:21| 
 |