Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Aggressione contro il MoVimento 5 Stelle


Spatuzza_dichiarazioni.jpg
Luca Savino è un simpatizzante del MoVimento 5 Stelle e si batte per contrastare l'abusivismo edilizio che sta distruggendo Ischia. Qualche giorno fa ha collaborato alla realizzazione di un video per denunciare gli scempi compiuti sull'isola, con particolare riferimento a un complesso residenziale di Forio. Mentre si trovava su di una banchina di ormeggio per salutare un amico comandante, è stato vittima di una aggressione che gli è costata la telecamera e contusioni con una prognosi di qualche giorno. Il partito del cemento teme i cittadini informati con l'elmetto! Il blog propone il filmato, la Rete non si ferma. L'informazione li cancellerà!

16 Giu 2010, 23:20 | Scrivi | Commenti (58) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Unico lato positivo della crisi: non costruiscono più perché non vendono più.

Ecco un esempio di un comune ad una stella: Corteno Golgi (BS): http://www.youtube.com/watch?v=VHTQRijFo4A&feature=g-upl&context=G2a311b9AUAAAAAAAAAA)

Alberto

Alberto A. Commentatore certificato 21.04.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, su youtube c'è.

Tiziano T., Lucca Commentatore certificato 22.07.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione: HANNO CANCELLATO L'ARTICOLO DAL MATTINO, quello del link... I SOLITI!!! NON NE POSSIAMO PIU'... QUalcuno sa se c'è su Youtube?
grazie

Tiziano T., Lucca Commentatore certificato 22.07.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo diventando proprio un "bel paese"..d..

..siamo tornati all'età della pietra : VERGOGNA !!


Altro che "siamo in EUROPA" !!


Luca, hai tutta la ns solidarietà ..
Ciao

Andrea Axe, Torino Commentatore certificato 20.06.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Dopo decenni di aggressioni su tutti i fronti,dopo che gli stessi INCARICATI alla vigilanza sono vissuti sempre con lo sguardo RIVOLTO verso il mare sarebbe giusto che si faccia qualcosa e che qualcosa possa finalmente cambiare ma,i poteri FORTI,quelli che hanno ricevuto il consenso dagli italioti,hanno interessi troppo allettanti per rinunciare e la loro IGNORANZA aggiunge danno al danno.Il macroscopico menefreghismo della società civile,in generale,aiuta ulteriormente lo sfascio.Potremmo dare un segnale forte RINUNCIANDO a seguire i dettami PUBBLICITARI di quel piccolo fetente dittatore che ci perseguita,sarebbe già un inizio ma la strada è comunque molto in salita,proviamo on si sa mai.

emi f., voghera Commentatore certificato 18.06.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono i frutti della politica Italiana, tutti sapevano e sanno, così come tutti sanno che nel bel paese la moltitudine del patrimonio edilizio è obsoleto,contiguo a condizioni di pericolo(Viareggio docet)pieno di barriere architettoniche.
Negli anni '70 si è costruito troppo e male,dove il verde erà un opitional,la viabilità ideem, i servizi connessi agli alloggi parcheggi etc....
Dal punto di vista della sicurezza statica degli edifici, giace in parlamento una legge(fascicolo sugli immobili)il quale e orfano di un regolamento di attuazione, il che la rende inapplicabile.
Questa legge "se applicata" darebbe dei risultati poco felici, poichè imporebbe la revisione dei progetti strutturali, prove di resistenza sui materiali, valutazione rischio idrogeologico...immaginatevi per un attimo "Quante sorprese verreberro fuori" ehhh..senza bisogno di attendere l'eruzione del Vesuvio o dell'Etna....per preoccuparsi di chi dovrebbe pagare(abbiamo esempi recenti di esborsi dovuti a causa di terremoti) le quali hanno messo in luce le carenze strutturali di molti edifici....siamo seduti su una polveriera, pronta ad esplodere abusivismo o no c'è un problema abitativo in italia e non di poco conto.
C'è la necessità di riprogrammare il patrimonio edilizio e velocemente, che sappia dare al contempo risposte di ordine sociale ed economico alla gente e che scoraggino i furbi e gli speculatori del settore.

roby f., Livorno Commentatore certificato 18.06.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

salve,
non esprimo solidarietà a Luca perchè in un Paese civile è normale denunciare abnormi irregolarità, in qualsiasi settore, se poi parliamo di Italia le cose cambiano, ma di principio voglio pensare al futuro possibile per me e mio figlio con la LIBERTA' di indicare chi sta facendo qualcosa di talmente grosso -e sbagliato- da essere notato da chiunque e intanto piuttosto mi chiedo cosa stanno guardando le autorità, che cavolo ci stanno a fare, oltre che per il 27 del mese, 'sti vagabondi?
Savino è il prototipo di persona civile, sono gli altri -tra politici e affaristi- che vanno presi per gli orecchi e volati in mare, altro che indignarsi, cazzo...

mar comune 18.06.10 06:44| 
 |
Rispondi al commento

Stima e solidarietà a Luca Savino e grazie al M5S. Purtroppo Ischia è da sempre territorio di abusivismo...Ma l'abuso edilizio da parte di chi dovrebbe poi far rispettare le leggi, ad esempio facendo chiudere cantieri abusivi, fa impressione!!! oltre che sorridere o piangere fate voi...

giulia genito, napoli Commentatore certificato 18.06.10 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
esprimo profonda stima a Luca Savino per il coraggio che ha avuto di denunciare gli abusi.Com'è ridotto ormai il mio Paese.La Costituzione e la Legge sono carta straccia. La scritta "LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI" che compare nelle aule di Tribunale è diventata ridicola. La Legge non è più uguale per tutti. Non lo è per i nostri Governanti che fanno il comodo loro, non lo è per i banchieri e tutti quegli uomini di potere che vivono sulle nostre spalle. Chiedono sacrifici a noi che cerchiamo guadagnarci la vita tutti i giorni. Ci stanno togliendo la dignità di un lavoro e la speranza di un futuro per i nostri figli che dovranno pagare gli agi di questi ladroni. Io voglio continuare a sperare che tutto questo finisca e che questi delinquenti si tolagno dai piedi. Lasceranno un'Italia devastata con leggi inique da riformulare, industrie da ricostruire. Si dovrà ripartire da zero perchè queste persone senza onore e dignità ci hanno rubato tutto.

antonella monetti monetti, Torino Commentatore certificato 17.06.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Anche in emilia romagna ci sono gli abusi edilizi e gli ecomostri ma poichè li fanno i compagnucci di merende che nel 68 portavano l'eskimo e sono entrati nelle stanze dei bottoni con la politica che ha distrutto la meritocrazia e promosso gli avidi incompetenti, tutti stanno zitti, compresi i dipietristi e i fantagrillini locali...altro che gerontocrazia, in Italia c'è la testadicazzocrazia e non ha colore, ma solo odore...di merda!

alice kappa Commentatore certificato 17.06.10 21:48| 
 |
Rispondi al commento

<sono dispiaciuta per l'episodio.
siamo tornati all'età della pietra.
tutta la mia soldarietà
ciao

micaela felloni 17.06.10 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Sulle pendici del Vesuvio vivono quasi 700.000 persone. Molte di queste vivono in case abusive.

Vorrei una bella legge che dica che quando il Vesuvio erutterà il problema abitativo di queste persone non sarà un problema dello Stato, cioè nostro.
Forse sarà un incoraggiamento al trasloco preventivo.
O vogliamo forse che dopo averci mancato di rispetto costruendo una casa abusiva questi nostri concittadini onestissimi ci rimanchino di rispetto facendosene pagare una nuova da noi?

No, perchè in tal caso allora ci conviene andare tutti a costruirci una casa abusiva sotto il Vesuvio, e magari anche sotto al cratere dell'Etna!

Luigi Vicenza, Vicenza Commentatore certificato 17.06.10 19:44| 
 |
Rispondi al commento

l'abusivismo edilizio nel meridio, in tanti casi ha rappresento un l'alternativa ad una condizione economcia e sociale che ha afflitto l'italia fin dal primo dopoguerra(mi sembra che negli anni 50 fu fatto un film LA CASA...che rende bene l'idea del dramma abitativo di ieri e oggi).
Troppo spesso nel meridione la gente è stata costretta ad arrangiarsi, e non per velleità da immobiliarista ma per avere un tetto sulla testa..
In Italia non è stata fatta e non c'è un adeguato piano per L'auto Casa, costruire si, ma con criterio e semplificazione burocratica e con un edilizia sotenibile,(Vedi case in legno).
Quindi, quando si parla di ABUSIVISMO EDILIZIO,bisogna capire chi si è esposto per stato di necessità da chi vuol fare il furbo...
La casa rappresenta un bene Primario per la gente, ma oggi l'edilizia Popolare è finità nel dimenticatoio...mentre imperversa il club BETON che continua a macinare affari e introiti ...

roby f., Livorno Commentatore certificato 17.06.10 18:58| 
 |
Rispondi al commento

E' nel segno dello squadrismo, del ricino e del manganello che questo 'nuovo' avanza.
Il vero pericolo però non viene da loro ci sono, ci sono stati - purtroppo anche troppo! - e ci saranno sempre ma: "Non è grave il clamore chiassoso dei violenti, bensì il silenzio spaventoso delle persone oneste" Martin Luther King.

Luca A. 17.06.10 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, mai mollare, certo, anzi insistere nel denunciare, ma se non "ci leviamo dalle palle
questo governo" non sortiremo mai niente.

Bisogna capire che tutto il "marcio" si sente garantito da Testa di legno e la banda Bassotti,
finche' durano loro sara' sempre peggio.

Bisogna UNIRSI, tutti quelli ai quali questo governo non va bene, spiegare "agli altri" perche' e come non va bene, con fatti incontrovertibili, lasciando da parte idee, contrasti, parzialita' varie ecc.

Denuncie circostanziate, banchetti e firme, sit in
continui con turni, opposizione come si deve e costante in Parlamento - seguire il premier dovunque vada e contrastarlo in qualsiasi cosa
dica, fischiarlo, fargli capire che e' ora che si faccia da parte, "legalmente" e non cruentemente.

Deve capire che "il popolo" non e'piu' con lui,
non quello che non c'e' mai stato, ma quello che lo ha votato, quello che i sondaggi davano per favorevole.

La lega e tutti i leghisti in genere, e quelli che
hanno funzioni pubbliche, costituzionali ed amministrative, hanno fatto il loro tempo, non sono piu' credibili nemmeno nel loro territorio,
indagate, sono piu' fuori della pensiline di Nervi. L'Europa intera ci sta snobbando, ci critica e non capisce come gli italiani del nord,
e non solo, che hanno un'ottima fama, che si sono guadagnata con serieta' e con la dignita' del loro magnifico lavoro da primi della classe, possano accettare le insulsaggini di politici e amministratori con un livello culturale da illetterati funzionali, anche se hanno lauree,
averne una non e' sinonimo di cultura.

E' ora di dire basta, non si possono sopportare piu' esimie cazzate come quella che in Italia ci sono 7,500,000 d'intercettati. Chi crede queste cose non hanno neuroni compatibili nella loro scatola cranica, e vi dico, ATTENTI, coloro che
credono e assecondano berlusconi, per l'Italia sono molto piu' pericolosi della criminalita' organizzata.

Be careful people!

Cheers.

Frank A. 17.06.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Il partito del cemento teme i cittadini informati con l'elmetto! Il blog propone il filmato, la Rete non si ferma.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° BEPPE...
a parte che io già ti avevo avvertito di stare molto attento al sud e in particolare in Campania...
ma poi ...potresti seguire i consigli del coglione
guru e censore del blog ...

STATEVENE CHIUSI TUTTI IN CASA E NON ROMPETE IL CAZZO ALLA CAMORRA E MAFIA CHE DISTRUGGONO!

un nuovo tipo di rivoluzione a perdere!

del resto che si potrebbe aspettare da un lekkino
di uno yankee demmerda?

SPUTAKKIO IN DE OKKIO!


ieri sera un consigliere comunale di venezia del 5 stelle si è lamentato (giustamente) alla zanzara dello stipendio facendolo seriamente e a tempo pieno spiegava che 900 euro invece dei 1200 che pensava di prendere son pochi. non solo è stato deriso ma soprattutto è stato addittato come un uomo di grillo del partito di grillo etc.

ma come mai visto che non ci considerano molte cose partite dal basso vengono poi applicate ai vari livelli della politica?

Saluti e complimenti a tutti gli eletti della lista e avanti così

Massimo Risaliti, Prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo già perso purtroppo :( Siamo solo chiacchere. Non riusciamo a fare qualcosa di concreto per mandare a casa questa gente. Stazionare per mesi davanti alle sedi politiche a Roma, Occupare le università comme nel 68.....Invece di lamentarsi sempre. Oh, mi dispiace scrivere così però è la verità...Pensate a quanti soprusi fanno e Avanti sempre così. Noi siamo i primi a dover scendere in piazza Porca Puttana. Vabbè che volete che dica: sostenitore movimento 5 stelle.
Ciao Ciao

alessio stecca, alessio.stecca@genie.it Commentatore certificato 17.06.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Noi del MoVimento Cinque Stelle Ischia, non molliamo, continuiamo la nostra vigilanza sull'operato delle amministrazioni comunali, sempre più consorzi affaristici.
Informiamo i cittadini,stiamo portando a termine la raccolta firme per il Referendum Acqua Pubblica e noi saremo sempre sul TERRITORIO.
GRAZIE a BEPPE e a VOI TUTTI per la vicinanza espressa a Luca Savino e a NOI tutti!
LORO NON MOLLERANNO, NOI NEPPURE!!!!!
Go MoVimento Go!!!!!

Antonio Buono 17.06.10 14:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai Luca !! Non mollare , siamo tutti con te !!

mauro d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 14:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

la vogliamo capre che occorre proteggersi contro la violenza ? i manganellatori di regime, i sicari e gli squadristi presto saranno schiere e occorre preparare una forma di autodifesa altrimenti ci sará il terrorismo sí, ma con quartier generale a palazzo Chigi e filiale operativa in via Tasso.

Stefano Jodice (hipsterical), livorno Commentatore certificato 17.06.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento

http://www.facebook.com/album.php?aid=19295&id=119200734774774&ref=mf


Grazie all'incrocio dei dati dell'Anagrafe Pubblica degli Eletti (battaglia dei radicali) è stato reso pubblico su Il Messaggero (in 1a e 3a pagina) il dossier sulle "presenze" ectoplasmiche dei consiglieri e le alte cariche del Consiglio comunale di Roma.
Un esempio su come utilizzare i dati dell'Anagrafe pubblica, in tutte le città d'Italia, smascherando le truffe del regime!


http://www.facebook.com/album.php?aid=19295&id=119200734774774&ref=mf

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 17.06.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE AIUTOOO!!! CENTRALE A BIOMASSE A FOSSALTA DI PORTOGRUARO!!!! ABBIAMO BISOGNO DI TE!! LA PIU' GRANDE FREGATURA DELLA STORIA PER LA POPOLAZIONE DI FOSSALTA OFFUSCATO DAL POTERE DEI MARZOTTO!!! PRIMA MARZOTTO HA SMANTELLATO LA FABBRICA MANDANDO A CASA 250 PERSONE E ADESSO CI METTE UNA CENTRALE A BIOMASSE DA 15 MEGAWATT..ACCANTO ALL'ASILO CHE LA FONDAZIONE MARZOTTO STESSA SOVVENZIONA...E IL COMUNE SENZA FAR SAPERE NIENTE A NESSUNO HA DETTO SI SIGNORE!!!ALLUCINANTE LA STORIA...CHIAMAMI CHE E' DA METTERE IN PRIMA PAGINA.. MA DEL NY TIMES..... DENNIS 335 1014592

DENNIS BLASIGH 17.06.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Sono con voi!!!!

raffaella l. 17.06.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento

sono solidale con Luca,ma non credo che il probblema sia la telecamera,perche non facciamo girare sul web i nomi degli amministratori di questo scempio?

Enrica B., Ferrara Commentatore certificato 17.06.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppe caro, io ti voglio bene, credimi e voglio bene a chiunque auspichi e si batta per un'italia migliore. Però attenzione.
Non bisogna sopravvalutare il popolo italiano.
Quando il nanomediatico dice "siamo tutti spiati" ad esempio, Egli s'insinua nelle menti di molti italiani che fondamentalmente sono e sanno di essere disonesti. Quando l'italiano parla al telefono per una raccomandazione, per una evasione, per un abuso edilizio piuttosto che una falsa pensione d'invalidità da ottenere, l'italiano preferisce sicuramente che qualcuno lo rassicuri dicendogli che il suo telefono non può essere sottocontrollo. Nella mente dell'italiano e dell'italiana col vizietto addirittura, si può persino insinuare la preoccupazione (assurda, ma possibile in un paese come questo) di essere beccati, da un Magistrato irriverente, mentre si parla teneramente con l'amante.
Quando l'Impu(ta)nito, parlando di tasse, dice (ormai da 15anni) che con una tale richiesta ingiusta da parte dello Stato un imprenditore, commerciante o professionista che sia, si sente moralmente giustificato ad evadere, Egli sostiene un qualcosa che è nella mente di milioni di italiani (che non hanno mai avuto senso dello Stato) e che è uno dei motivi per cui la pressione fiscale in italia è la più alta d'Europa. Resta poi tutto da dimostrare che un impiegato che passi a un'attività in proprio non si riveli poi un "ottimo" evasore, l'occasione fa l'italiano ladro.
Non dobbiamo inoltre dimenticare che al nord attualmente comanda la Lega. Non dobbiamo dimenticare che c'è un tizio, Clemente Mastella, che pare stia presentando in questi giorni un nuovo partito popolare per il Sud.
Non dobbiamo dimenticare che poi questi qui vengono pure votati.
Insomma, caro Beppe e cari amici del blog, voi siete così convinti che milioni di italiani si metteranno l'elmetto per il bene comune?
Io non lo credo affatto.


Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 11:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Compriamo tutti insieme anche una telecamera nuova a Luca...

Marco Zorzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

R E S I S T E N Z A

IACONO DAVIDE, Ischia Commentatore certificato 17.06.10 11:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ischia non e' tipica della devastazione italiana , ma e' un caso speciale , Una gemma testimone dei secoli che noi gestiamo per conto dell'umanita' . A Ischia ci sono anche spiriti e persone positive , ma dalla metropoli al di la del mare , giunge il vento di morte dello stato .
In questa battaglia tra uomo e stao mafioso , tra natura, architettura e rozzezza capitalista , ci sarebbe bisogno di qualche intervento di poteri di fuori , per far pendere la bilancia verso il senso della vita , di cui Ischia e' un simbolo insostituibile .

Marco Schanzer 17.06.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Col cavolo che andiamo a villeggiare ad Ischia!Non piangano quando poi i costoni cedono e le case si sbriciolano.Mappiamo l'Italia dove non si DEVE andare!

Claudia - Ts 17.06.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Le persone libere, che hanno idee proprie ed il coraggio di denunciare, fanno paura. Documentare l'abusivismo edilizio ti mette contro ad interessi tanto forti quanto sporchi. Non mi stupisco di questa aggressione, prevedibile, solo mi sento un pò spaventata. Coraggio Luca, ti sono vicina, per quel che può contare.

sarah g., olgiate olona Commentatore certificato 17.06.10 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Luca!!! Sono anch'io d'accordo per la telecamera, fate sapere come.

brunella a., samarate Commentatore certificato 17.06.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento

La mia proposta è sempre questa:

Tutti gli edifici ex-abusivi condonati completamente (dove quindi non c'era niente preesistente) alla morte del proprietario devono essere demoliti e non possono ne essere venduti ne essere ereditati.

Basterebbe questa semplice leggina per rendere la costruzione abusiva antieconomica.


Fate girare!

a volte (ritornano) Commentatore certificato 17.06.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo partire questa colletta, per riacquistare la telecamera !

Luca Brischetto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma non potrebbe essere un semplice scippo?
Ma e possibile che vedete il marcio ovunque. Secondo voi quell'agressione è stata comandata da qulakuno in alto?
oddio potrebbe anche essere, ma e più probabile che si tratta di un semplice scippo di comuni delinquenti.

Francesco Saverio di Donato (napoletano978), Napoli Commentatore certificato 17.06.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luca sono con te, ti ammiro, forza!!!!

angelo fragomeni 17.06.10 09:34| 
 |
Rispondi al commento

sono disposti a tutto per fermare la crescita di questo paese e per chiuderci la bocca. sono solidale con voi, coraggio!

catia la malfa 17.06.10 09:31| 
 |
Rispondi al commento

ciascuno di noi cittadini può fare la differenza se nel suo piccolo realizza concretamente un tassello di quella democrazia che amiamo.
Grazie a tutti i veri cittadini

Lorenzo Artioli, Guastalla Commentatore certificato 17.06.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Quoto con l'amico che dice di ricomprare la telecamera solo per un gesto simbolico.Come fare?
Ciao Luca, grazie per il tuo impegno, di uomini coraggiosi ne abbiamo un grande bisogno.Mi raccomando NON MOLLARE, anzi piu forte di prima Ciao Maria

maria rollo 17.06.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

La paranoia delle registrazioni abusive

Un cittadino tira fuori il telefonino durante il consiglio comunale: il sindaco ordina ai vigili di fermarlo perché è sospettato di aver registrato la seduta.

[ZEUS News - www.zeusnews.com - 16-06-2010]

http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=12568


;-D

Uno dei tanti 17.06.10 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe organizziamo davvero una colletta e ricompriamogli la telecamera. E' più che altro un gesto simbolico. Lasciamo perdere poi la solidarietà,ormai mi rifiuto di usare questa parola,visto che i politici esprimono solidarietà verso i loro confratelli accusati dei peggiori crimini. Ormai ha un accezione negativa.
http://carloruberto.blogspot.com/

carlo ruberto 17.06.10 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il messaggio precedente, era diretto ad un post diverso.

Marco Scata, Sydney, Australia Commentatore certificato 17.06.10 03:39| 
 |
Rispondi al commento

Io non vivo in Italia da parecchi anni quindi scusate la domanda che puo' sembrare ingenua: perche' non si potrebbe denunciare il padrone di casa? In che senso "nessuno poi ti affitterebbe una stanza"?

Sarebbe a dire che tutte le svariate decine di migliaia di padroni di casa di Roma (o di Milano o dovunque sia) si passerebbero tra loro una lista di nomi e cognomi di cosiddetti "inquilini scomodi" ai quali poi non si dovrebbe affittare una stanza? Come funzionerebbe questo tipo di ostracismo in pratica?

Marco Scata, Sydney, Australia Commentatore certificato 17.06.10 03:36| 
 |
Rispondi al commento

Si...anche da parte mia massima solidarietà ma intanto lui ci ha rimesso di tasca la telecamera... Perché non organizziamo una colletta così che se la possa ricomprare e continuare nel suo encomiabile lavoro? Che ne dite? Si può fare?

Andrea Cavalcante 17.06.10 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà!
Ci picchiassero a tutti, non molleremo!

Riccardo Tiddi 17.06.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
NON MOLLIAMO MAI E POI MAI, PERCHE' NON CI FERMERANNO MAI!!!!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 16.06.10 23:59| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
FORZA SAVINO E AI PARTITI DEL CEMENTO DISTRUGGIAMOLI CON LA VERA INFORMAZIONE!!!!!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 16.06.10 23:58| 
 |
Rispondi al commento

forza savino!
un vecchio detto diceva: siamo fratelli nella religione e non davanti al pane e provolone!
quando gli ischitani capiranno che il loro provolone non è quello dell'edilizia, ma l'aria buona, i boschi, le acque incontaminate, i vulcani... e non gli alberghi e i resort!

gaab rius Commentatore certificato 16.06.10 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Fra Gesù Cristo e Barabba il popolo scelse di salvare la vita a Barabba. Ma quella vita salvata non servì a niente ed a nessuno mentre dalla morte di Gesù Cristo nacque una religione, una discendenza di apostoli e seguaci che dura ancora oggi.
Tra PDL e PD da una parte e Movimento 5 Stelle dall' altra il popolo ha scelto i primi ma la loro vita non vale la sfiducia nell' altro.
Chi è troppo avanti non può essere subito capito da chi non ha il dono della lungimiranza.

Gianfranco C., Fasano Commentatore certificato 16.06.10 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Noi non molleremo MAI. Loro saranno costretti a farlo!

Donato Malangone 16.06.10 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà!!!! Non molliamo mai!!!!!!

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 23:50| 
 |
Rispondi al commento

NON MOLLEREMO MAI.

Davide I., Ischia Commentatore certificato 16.06.10 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luca, tutta la mia solidarietà e stima.-
Devi solo andare avanti. Questo è il segnale che ti dice che hai "colpito nel segno".- Abbi fiducia in te stesso e di chi ti è più vicino. La società civile, i cittadini onesti, le persone miti e gli indifesi hanno bisogno di gente come te.- Forza Luca.

michele p., battipaglia Commentatore certificato 16.06.10 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Grandioso esempio DI CHI FA FATTI E NON SOLO CHIACCHIERE.. TI STIMO!


Massima solidarietà a quel bravissimo ragazzo!

Danx Comix 16.06.10 23:32| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori