Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Brancher, il ministro con il curriculum


Brancher_Aldo.jpg
Il curriculum del neo ministro del Federalismo Aldo Brancher è perfetto per il Governo Berlusconi (suo ex datore di lavoro) e una speranza per ogni italiano. Anche un ex galeotto può ambire a diventare ministro della Repubblica."Detenuto per 3 mesi nel carcere di San Vittore, fu uno dei pochissimi inquisiti di Mani pulite a ricevere solidarietà dall'ambiente esterno: lo rivelò il suo datore di lavoro Silvio Berlusconi raccontando che "quando il nostro collaboratore Brancher era a San Vittore, io e Confalonieri giravamo intorno al carcere in automobile: volevamo metterci in comunicazione con lui". Scarcerato per decorrenza dei termini di custodia cautelare, è stato condannato con giudizio di primo grado e in appello per falso in bilancio e finanziamento illecito al Partito Socialista Italiano. Brancher viene assolto in Cassazione grazie alla prescrizione per il secondo reato e alla depenalizzazione del primo da parte del governo Berlusconi, del quale faceva parte.
Viene indagato a Milano per ricettazione nell’indagine sullo scandalo della Banca Antonveneta e la scalata di Gianpiero Fiorani all’istituto creditizio: la Procura ha rintracciato, presso la Banca Popolare di Lodi, un conto intestato alla moglie di Brancher con un affidamento e una plusvalenza sicura di 300mila euro in due anni
". da Wikipedia.
La nomina consentirà a Brancher di non presenziare il 26 giugno all'udienza del processo della Banca Antonveneta in cui è indagato per appropriazione indebita. Si tratta sicuramente di una coincidenza.

18 Giu 2010, 18:49 | Scrivi | Commenti (85) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

certo che noi Italiani siamo proprio dei pirla,piu' ce ne fanno e piu' siamo contenti.....

valter giovannoni 21.06.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento

quale miglior rincompensa per chi tenta di scalare una banca?essere fatto ministro di un ministero inutile,con tutti i vantaggi del caso!

devis q. Commentatore certificato 20.06.10 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro Premier è un autentico Genio (G maiuscola). Mentre si parla di sacrifici, di eccessivo costo della politica, di necessità di riduzione dei parlamentari etc..., che fa? Ingrandisce la pletora del Governo con un ex indagato per mani pulite (= mani sporche). MITICO, provocatore, ma gli Italiani (beoti) non si incazzano, e ciò significa che ha ragione lui. Può fare ciò che vuole!!!

Chiara Mente Commentatore certificato 20.06.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento

non conoscete la storia;questo uomo ha fatto la resistenza,nel 1993 si è fatto tre mesi di galera, faceva parte della brigata fininvest comandata da Craxi ed è ancora un perseguitato.Ora il giusto premio

Enrica B., Ferrara Commentatore certificato 19.06.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma povero ex-don Aldo, ha dovuto aspettare 17 anni esatti per diventare ministro !!!! 18 giugno 1993 arrestato e rinchiuso a S.Vittore, 18 giugno 2010 ministro!!!!!!! Si è fatto tre mesi di galera per berlu e ha dovuto aspettare tanto; altre per essere ministro hanno dovuto aspettare molto meno e senza andare in galera......eh! nascere femmina....

Franco D., Savona Commentatore certificato 19.06.10 19:47| 
 |
Rispondi al commento

e allora? come possiamo impedirlo? proposte in merito?

che vita! () Commentatore certificato 19.06.10 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sentiva proprio la necessità di un ennesimo Ministro con tutte le persone che gli gireranno attorno,segretari,scorta,auto blu ecc.Alla faccia del rigore nelle spese,ma sopratutto la coincidenza nella nomina,a pochi giorni dal processo,SanSilvio è si il Salvatore,ma di chi?

marco orlandi 19.06.10 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che Berlusconi voglia cambiare la legge elettorale, voteranno solo i delinquenti.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.06.10 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Fra i "craxiani", oltre al Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, troviamo nell'attuale Governo o fra chi attualmente ha importanti incarichi i seguenti politici:
- Giulio Tremonti (Ministro Economia e Finanze)
- Franco Frattini (Ministro Affari Esteri)
- Maurizio Sacconi (Ministro Lavoro e Politiche Sociali, ex Salute)
- Renato Brunetta (Ministro Pubblica Amministrazione e Innovazione)
- Fabrizio Cicchitto (Capogruppo alla Camera del PdL, ex-iscritto P2 come Berlusconi)
- Stefania Craxi (la figlia del padre, Sottosegretario di Stato agli Esteri)
- Paolo Bonaiuti (Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio e portavoce del Presidente, Silvio Berlusconi)
- Margherita Boniver (membro della Commissione Affari Esteri Camera dei deputati, Presidente del Comitato parlamentare di controllo sull'attuazione degli accordi di Schengen, di vigilanza sull'attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia d'immigrazione, Inviato Speciale per le emergenze umanitarie e le situazioni di vulnerabilità, anche lei ex-iscritta P2)
- Gianni De Michelis (consulente del Ministro Pubblica Amministrazione e Innovazione, Renato Brunetta)
- Gaetano Pecorella: avvocato difensore di Berlusconi, ex parlamentare di Forza Italia, proposto dal PdL come giudice della Corte Costituzionale.
Diversi di loro (oltre a Stefania Craxi, anche Frattini, Sacconi, Brunetta, Cicchitto, Boniver e De Michelis) hanno voluto "solennemente commemorare" il loro ex "padrino" Bettino Craxi direttamente sulla sua tomba lo scorso gennaio ad Hammamet (http://www.corriere.it/politica/10_gennaio_17/craxi-hammamet-presenti_b5429fa6-0360-11df-a5a7-00144f02aabe.shtml)... l'attuale "padrino", Silvio Berlusconi, non ha partecipato perché forse pensava che, visto la sua alta carica, "stava brutto"..!
Adesso è stato eletto come Ministro per l'Attuazione del Federalismo uno come Aldo Brancher, anche lui di origine "craxiana".
...mentre "l'opposizione" resta colpevolmente a guardare!
Claudio

Claudio Brocanelli 19.06.10 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma pensate solo che ci sono 4 ministri che dovrebbero interessarsi di federalismo e l'unico punto scoperto dopo scajola e cioè m. dell'economia resta saldamente ad interim in mano a b. che così può decidere tutto quello che vuole su tv, digitale, frequenze , decoder, tanto di tutto il resto dell'economia capisce na mazza :
pensate a cosa sta capitando con fiat .... il governo è sulla luna...... cioè in mezzo alle sue frequenze!!!!
se non ce ne liberiamo presto siamo completamente fuori dal mondo!!

margherita f., alessandria Commentatore certificato 19.06.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento

C’E’ UN LIMITE A TUTTO: E’ TEMPO DI DIRE BASTA!

Viviamo in un paese dove la forbice tra i "ricchissimi" e il resto della popolazione sta crescendo sempre di più. La corruzione che è diventata prassi quotidiana, l’evasione fiscale il modo normale di amministrare le proprie finanze, il privilegio della casta un diritto intoccabile, l’insensibilità per i problemi dei giovani, degli anziani, delle donne, delle famiglie una profilassi elettorale, l’immobilismo e le promesse un sistema di governo.

Non vengano a dirci che c’è la crisi: a memoria d’uomo questo paese non ha mai avuto un momento di pace, dalla ricostruzione post bellica ad oggi, vuoi per fattori esterni al nostro sistema, vuoi per l’insipienza e la scialacquatezza della classe dirigente. E, sempre, chi ne ha pagato i costi è stato il ‘comune cittadino’, ma mai come oggi c’è stato chi si è arricchito senza ritegno e senza limiti, deridendo oltretutto chi è sepolto sotto le macerie telluriche o economiche.

L’ultima presa per i fondelli è il disavanzo pubblico, mai stato così alto grazie a questo governo, che però non è così tanto alto perché c’è il risparmio privato, come a dire: se l’Italia non fallisce non è per merito del governo, ma solo perché i cittadini non hanno smesso di mettere via qualche soldino.

Il tempo della pazienza è però finito, è arrivato il momento che tutti – giovani, donne, disoccupati e cassintegrati, artigiani e piccoli imprenditori falliti o in via di fallimento – aldilà di ogni orientamento politico scrivano la parola fine a questo scandalo osceno.

Il tempo della sopportazione è passato. Occorre ripartire da zero, cancellare tutta questa classe dirigente, politica ed economica, che canta e se la gode mentre Roma brucia. Meglio farlo noi e subito, prima che arrivino i barbari a mettere a ferro e fuoco l’impero! Svegliati Italia!

>>> VIENI A DIRE LA TUA SU LIBERALVOX.BLOG


Lui insieme a don Gelmini sono due "cacchette".

Scusatemi se li ho sopravalutati.

gianantonio d., vicenza Commentatore certificato 19.06.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti. NON SONO PER NIENTE OFFESO DALLA NOMINA. Non ci si può aspettare altro.
QUELLO CHE MI IRRITA E' CHE ESITE UN ALTRO MINISTERO E LA LEGGE FINANZIARIA STRINGE I CORDONI ALL'ISTRUZIONE E AI SERVIZI AL CITTADINO.
Vi prego, qualcuno mi aiuti, mi sembra di impazzire!

Tiziano T., Lucca Commentatore certificato 19.06.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Brancher, ministro senza portafoglio, ma con sacco.

antonio d., carrara Commentatore certificato 19.06.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Chiedere all'entourage di Don Zega (già grande direttore di Famiglia Cristiana) cosa pensano ed hanno pensato di lui ai tempi (negli anni '70) in cui improvvisamente (e guarda il caso, contemporanemente alla scoperta di fatti gravi e strani), lasciò,(o fu cacciato, chi lo sa!?!?) il lavoro alle Edizioni Paoline.
Paolo

Poalo Botto 19.06.10 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma mi chiedo se Di Pietro invece di fare inutili
interrogazione parlamentari
fosse rimasto al culo di gente come
il Neo Ministro
Brancher

Non era meglio?

Anche se è pur vero che impunito per impunito...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 19.06.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Sarà inserire una ulteriore
Scheda Curriculum
su Brancher

A firma

Antonio Di Pietro

Saluti

http://www.antoniodipietro.it/

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 19.06.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento

NON SI VIENE ASSOLTI PER PRESCRIZIONEEEEE!!!

Almeno voi del blog scrivete giusto sennò per forza poi dicono tutti che Andreotti è stato assolto.

Su dai correggete per cortesia

Roberto Cinetto 19.06.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Il Federalismo è una fregatura anche per chi vota Lega.

Lo capiranno TROPPO TARDI.

Si segnala qui, oltre al fatto di avere come Ministro un uomo di Tangentopoli 1,

Il solito

METODO da IMBONITORI DI LUNA PARK

In occasione della

SAGRA PAESANA PERMANENTE

che abbiamo in Italia.

Secondo, Quarto e Quinto Poteri

A PIENO REGIME!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 19.06.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Farlo ministro low cost quanto basta per consentirgli di utilizzare la legge sul legittimo impedimento e non presenziare il processo che coinvolge anche il suo capo.

benedetto santino 19.06.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe vorrei incontrarti qui nella mia città
Biel-Bienne nei pressi di Berna.
se razzoli come predichi, penso che si possa fare qualcosa di buono chiamami + 41 78 920 7636


E ora che abbiamo anche il Ministro per

l'Attuazione del Federalismo

A Bergamo cosa si dice?

Un bel Kaiser

ecco cosa si dice.

Anzi:

lè cuntent!

Poveri Padani
e poveri noi
eredi
dei Goti
di Frontiera

Che triste fine che abbiamo fatto.

La Guardia Imperiale

affronterà la sua ennesima Waterloo.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 19.06.10 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Più sfacciato di così si muore, non gli importa niente di niente e di nessuno. Lui è il presidente del consiglio e può fare quel che cazzo gli pare, nel frattempo i suoi discepoli lo osannano e i suoi sudditi lo acclamano. Questo mi fa pensare che in italia ci sono più delinquenti, ladri, ricettatori, assassini,collusi,compiacenti, truffaldini e chi più ne ha più ne metta, visto e considerato che e stato eletto dalla maggioranza del popolo. Ma e veramente questo quello che vuole il popolo italiano? Chi lo ha votato sa che per la stragrande maggioranza non ci sarà un bel niente e saranno pochissime caste (imprenditori di grande aziende, liberi professionisti ,multinazionali e politici) a riceverne vantaggi da questa politica attuata da berlusconi e compani. Povero ,povero, povero Tremonti (per dire povero, lui è il primo accondiscendente della politica di berlusconi)ma che cazzo di dichiarazione fa in televisione; il nuovo ministero per le competenze del federalismo sarà a basso costo. Non ha senso quel ministero, se poi questa e la politica dei tagli e risparmio per lo stato allora caro Tremonti non hai capito niente, "come del resto". Ma siccome lo chiede berlusconi tale ministero (rappresentato da un grandissimo amico di vecchia data di berlusconi, uomo senza macchia e senza peccato onesto e ligio al lavoro per gli interessi di tutti, si quelli della cricca) va fatto perchè è essenziale e serve innanzitutto al popolo italiano e all'attuazione del federalismo tanto agoniato dai leghisti. Avete avuto lo zuccherino, ora sarete felici e contenti come il cagnolino, il padrone gli da il biscotto e come tale il CANE gli è riconoscente cercando di soddisfare le richieste del padrone nel possibile e nell'impossibile. Si è arrivati alla ridicolaggine più totale e completa. Di questo andazzo mi chiedo, e nel contempo lo chiedo a milioni di cittadini onesti: il nostro destino qual'è, il destino dei nostri figli quale sarà, e il destino di tutta l'ITALIA QUALE SAREBBE. INCUBO

sebastiano sole 19.06.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Certo è che, in quel partito del mal-affare, il più pulito ha la rogna.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 19.06.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Care Lettrici e Lettori

In Italia abbiamo:

Un Ministro per La Riforma del Federalismo
(Bossi)

Un Ministro per l'Attuazione del Federalismo (Brancher)

Un Ministro per i Rapporti con le Regioni
(Fitto)

Io dico che se non fanno sto Federalismo
entro tre mesi.

sono da licenziare tutti

per scarso rendimento.


MANDIAMOGLI MARCHIONNE!!!!


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 19.06.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento

come si fa con gli SCARAFAGGI, bisogna ABBATTERLI TUTTI SENZA PIETA'.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 19.06.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto con sgomento questo ennesimo "bigincul" e come sempre ne provo rabbia.
Brancher negli Anni '70 fu sacerdote paolino... ma ci rendiamo conto.
Cerco di immaginare la sua carriera fatta in Fininvest e Publitalia all'ombra di Fedele Confaloniere... alla "Bolla del '92" in cui, come tantissimi altri ...illustri... furono condannati e in seguito prosciolti per prescrizione e/o depenalizzazione (pratica molto in uso SU IN ALTO).
Cerco di immaginare nello specifico quale attività/meccanismo e intrecci sono esistiti ed esistono tra i vertici di Fininvest e Publitalia... e lo si è visto nella distribuzione dei posti di potere che si sono verificati da una quindicina di anni a questa parte.
Nella questione una delle tanti leggi ad hoc ...legittimo impedimento... proteggerà un fedele nominato ...ministro...
"NON SONO RICATTABILE" diceva il premier Silvio Berlusconi.
e
un messaggio al ministro Tremonti
che assicura che quello per l'Attuazione per il federalismo sarà «un ministero low cost, molto low cost».
MINISTRO le ricordo che è il quarto dicastero (Calderoli, Bossi e Fitto) presente in una ...finanziaria... EQUA(?) dove i tagli toccheranno solo I SOLITI.

BEN M., MILANO Commentatore certificato 19.06.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento

COMPLETAMENTE ASSUEFATTA HAI RAGIONE!

Antonio M., Palermo Commentatore certificato 19.06.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Cose che solo in Italia possono accadere. Seriamente....

Ormai la gente si è assuefatta completamente.

Comfortably Numb Commentatore certificato 19.06.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

l'ennesimo delinquente, in un governo di delinquenti.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 19.06.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento

BRANCHER!

BERLUSKA!

Guarda sotto che Casino avete combinato.

Roba da Matti!

Mi dispiace.

CERTO PERO' CHE ANCHE VOI

METTERVI A ROMPERE I COGLIONI COSI!

Eddai!

Ma come si farà qua?

Come si fà con voi?

Dillo te Berluska.

Dai.

Su.

Alex . (), PR Commentatore certificato 19.06.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

MI SONO ROTTO I COGLIONI!

MI SONO ROTTO I COGLIONI!

MI SONO ROTTO I COGLIONI!

MI SONO ROTTO I COGLIONI!

MI SONO ROTTO I COGLIONI!

E BASTA CON QUESTE PARTI DA

COMPRIMARIO!

VOGLIO LA PARTE DI UNO

CHE SI ROMPE I COGLIONI

SUL SERIO!

SEMPRE VOI SOTTO CHE VI ROMPETE

I COGLIONI!

E IO???

MO BASTA!


BRANCHER

HAI ROTTO I COGLIONI!

BERLUSKA

HAI ROTTO I COGLIONI!

LA RUSSA

HAI ROTTO I COGLIONI!

FINI

HAI ROTTO I COGLIONI!

BERSANI

HAI ROTTO I COGLIONI DA UN PEZZO PURE TE!

INSIEME A TUTTI I TUOI SOCI!


Che ne dite?
Come sono andato?

Saluti

Alex Serbegija Commentatore certificato 19.06.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il panorama del paese oggi è chiaro come non mai e il merito va riconosciuto a Berluscono. Il potere democratico è una favola per addormentare i bambini e le maglie del potere reale sono ogni giorno più visibili.
La denuncia non basta più. Occorrono proposte riconoscibili, in grado di mobilitare la gente e portare al raggiungimento di obiettivi concreti. Se no la conseguenza alimentare uno sconforto che lascia campo libero ai ladri di futuro.
Pensiamoci ...

marcello giappichelli, firenze Commentatore certificato 19.06.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento

BRANCHER!!!

ECCHECAZZO!


ARRENDITI!

ARRENDITI!

ARRENDITI!

ARRENDITI!

ARRENDITI!


ps: tanto è un soldatino semplice.

Quando vede noi della Guardia Imperiale

L'INVINCIBILE GUARDIA IMPERIALE

Se la fà sotto subito.


BRANCHER!

ARRENDITI!

DAI SU!

Alex Malnar Commentatore certificato 19.06.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Un signor Ministro direi....
ma andate a fanc...o!!!!!!!!

Massimo G. Commentatore certificato 19.06.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE’ NON SONO ORGOGLIOSO DEL NUOVO MINISTRO BELLUNESE BRANCHER E, ANZI, ME NE VERGOGNO.

Come bellunese dovrei essere orgoglioso della nuova nomina a ministro di Aldo Brancher, credo primo bellunese ad arrivare a tale carica e, invece, me ne vergogno.
Perché?
• Per il suo passato e il suo presente: già nel 1993 era entrato nella cerchia delle persone indagate per mani pulite. Anche ora risulta indagato per appropriazione indebita nell’affare Antonveneta. Credo che avere la fedina penale intonsa sia il prerequisito necessario per qualsiasi incarico, a maggior ragione se si tratta di incarico di governo;
• Per le modalità con le quali è avvenuta tale nomina: guarda caso, proprio qualche giorno prima che Brancher dovesse comparire davanti ai giudici. A pensare male si fa peccato, ma s’indovina…
• Per l’inutilità del nuovo ministero (per l’attuazione del federalismo…), malgrado il ministro Tremonti lo abbia definito un ministero low cost. Ma è un ossimoro: sarebbe come dire che la Ferrari consuma poco… Lo ritengo uno sberleffo verso chi sta soffrendo la crisi e verso chi porta a casa uno stipendio dieci volte inferiore allo stipendio di un parlamentare e senza nessun privilegio che ha ciascun parlamentare;
• Per il non legame con il territorio di Brancher: è un bellunese solo di nascita, e se uno dei motivi della sua nomina fosse stato, tra gli altri, anche una sorta di riconoscimento alla nostra provincia, allora lascio che esulti solo Zaia, ma noi bellunesi non esultiamo di certo perché non porterà nessun beneficio alla nostra terra; tantopiù che si tratta di un ministero di nessuna importanza.

Così dispiace che il possibile orgoglio non si manifesti altro che in una grande vergogna.
Da italiano e da bellunese.

Fausto Comiotto 19.06.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

BRANCHER

IL MINISTRO

CON IL NOSTRO

CURRICULUM!

OH YES!!!!

Il Vero Capo della P2 Commentatore certificato 19.06.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento

CAZZARI!

CAZZARI!

CAZZARI!

ANDE' A LAURAR!

Alex Polli Nella Loggia Commentatore certificato 19.06.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento

ANCH'IO!!!!!!

SCANTALMASSI METTITI IN FILA!

ME LI SONO ROTTI PRIMA IO!

Alex Malpietro () Commentatore certificato 19.06.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento

ANCH'IO!

ANCH'IO!

ANCH'IO!

ANCH'IO!

ANCH'IO!


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 19.06.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento

MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO I COSIDDETTI!!!!!!!!
MI SONO ROTTO

Paolo Madaro 19.06.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento

E va bene,
Il neoministro è un poco di buono.

Noi ci scandaliziamo,
ma siamo soltanto
in 400 000, forse!

La maggior' parte dei
cittadini non si informa
sui blog,
ma sul tg1!

E questo lo sappiamo.

E allora?
Ci diamo per sconfitti?
Si, abbiamo perso!

Siamo pigri,
perche invece di andare
in giro con i manifesti
e le affisioni
ci siamo barricati
in casa d'avanti a
un computer.

Siamo bravi a giudicare
ma non altrettanto
a fare qualcosa di serio.

ANTONIO F., TRIESTE Commentatore certificato 19.06.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caspita!

Questa si che è Sicurezza sul Lavoro!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 19.06.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i giorni ne inventano una....meno male i Leghisti gridavano meno tasse, meno burocrazia, meno Roma...meno mangia..mangia...e ora?.....et voilà un'altro bel nuovo MINISTERO....inventato...con portafoglio o senza?....
L'invito che faccio agli amici della Leghisti è quello di smetterla di prnderci per la giacca, con la storia dell'appartenenza a destra o sinistra, ma di capire che questi fanno i loro interessi, alla faccia nostra e vostra.....

roby f., Livorno Commentatore certificato 19.06.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento

AVEVA RAGIONE GABER...IL MITICO SIGNOR G.....
.....MI SCUSI PRESIDENTE....
.....IO NON MI SENTO ITALIANO....

...NE TANTOMENO PADANO DOPO CHE IN REGIONE HA MESSO UN "INDEFINIBILE" PERSONAGGIO....

AVANTI COSI' BEPPE.

nico giaco 19.06.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,

visto che i tedeschi non sanno fare altro che rompere, sopratutto nel periodo del mondiale, noi italiani all'estero, ecco una loro nuova canzone pubblicizzato su Youtube...

cantano: uguale chi vince il mondiale, importante che non lo vince l'italia, perché oltre sputare e imbrogliare sappiamo anche rubare ecc....

http://www.youtube.com/watch?v=w2JEpEj10a8

un big saluto e forza azzurri

Pio

Pio Porciello 19.06.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento

ma porcaccia miseria...!!!

marco l. Commentatore certificato 19.06.10 09:07| 
 |
Rispondi al commento

QUAND' E' CHE GL'ITALIANI SI ARMANO DI SCOPE
PER SPAZZARE VIA QUESTA MUNNEZZA CHE LI GOVERNA?
FANNO SPUDORATAMENTE QUELLO CHE CAZZO VOGLIONO
E NESSUNO LI FERMA:
VERGOGNA CHE SCHIFO !!!!

Elio T. 19.06.10 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti spiati !!!

Cosi dice lui e io dico magari !!!

Guardate qua:
http://www.acquariodinoe.it/

stefano pareschi 19.06.10 08:54| 
 |
Rispondi al commento

CHE COMICI!!!!

superimonti:

SARA' UN MINISTELO MOLTO LOWCOST

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.06.10 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Se, presto o tardi, dovessi commettere qualche infrazione alle leggi, o evadessi delle tasse e dovessi venire scoperto, per lo meno oggi so come mi difenderei : "Prima di mettere in galera me, andate a prendere tutti gli altri, altrimenti, mettete anche me in Parlamento".

Luca Brischetto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.06.10 08:07| 
 |
Rispondi al commento

UN NOME UNA GARANZIA
INVECE DI NOMINARE IL MINISTRO PER LE POLITICHE INDUSTRIALI,FACCIAMO IL MINISTRO PER IL FEDERALISMO,NON BASTAVA QUELLO PER L'ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA CHE GIA' NON SI SA QUELLO CHE FA?

LUCIANA LAFRATTA 19.06.10 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciarpame senza pudore

max bibi 19.06.10 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Almeno prima quando facevano questi attacchi alla legalità si inventavano delle scuse,a cui nessuno credeva,ma in qualche modo si sforzavano di trovare una giustificazione. Ora lo fanno con una sfrontatezza incredibile. E ovviamente napolitano ha messo la sua bella firmetta a l'ennesimo ministro criminale,nonchè inutile. In italia il crimine paga!E decisamente bene!
http://carloruberto.blogspot.com/2010/06/il-crimine-paga.html

carlo ruberto 19.06.10 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Fà schifo questo governo e questi personaggi che mettono dentro. Devono smetterla.
E poi parlano di ricambo generazionale. Si, di inquisiti....

http://www.wilditaly.net/aldo-brancher-ministro-ecco-chi-e.html

Giampaolo Rossi 18.06.10 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, sono mortificata dalla sfrontatezza (che è dir poco) di questo potere: non ci teme, non ci rispetta. Cosa possiamo fare? Ad ogni votazione ho sperato che cambiasse qualcosa: nulla! Solo delusione. Ma possibile che gli italiani che votano a destra non siano sfiorati da nessun dubbio sulla "bontà" di Berlusconi nonostante tutto quello che di indignante quotidianamente viene fuori? Non ho nulla contro la "destra", sono gli uomini che non sono "giusti" per portarne avanti i valori; vengono fuori solo interessi, che difendono ormai senza alcuna vergogna. Ed io qui ad indignarmi impotente....

paola t. 18.06.10 23:35| 
 |
Rispondi al commento

che schifo.quando faranno ministri totò riina e provenzano?

riccardo s. 18.06.10 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AIUTOOOOOOOOOOOOO

rosalba martini 18.06.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Brancher ministro per il federelalismo?
Ora basta. Non ne posso più di dover subire tutte queste angherie da persone arroganti e prive di moralità.
Che posso fare per gridare forte il mio dissenso e soprattutto per cambiare qualcosa?
Purtroppo niente. Sto ritornando in me e so che il danno fatto non sarà riparato prima di diversi decenni. Non c'è più speranza per me, mio marito e mio figlio!

Gigliola Coppari 18.06.10 21:46| 
 |
Rispondi al commento

I sacrifici fateli voi, popolo ignorante.

Lui si fa un altro ministero, manca quello delle mignotte ed è a posto.

Luca N., Poggio Berni (RN) Commentatore certificato 18.06.10 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Fino a quando dobbiamo subire? Itagliani popolo di merda. Se fossi solo piu giovane scapperei via da qui

maria rollo 18.06.10 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Scacco matto.

Il nano sta muovendo le sue ultime pedine. Non ne ha tante, neanche per un arrocco. E' decisamente in difesa e indietreggia. La dama bianca è vicina.

nonsolopietre nonsolopietre, sardegna Commentatore certificato 18.06.10 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Non c'erano elezioni prossime venture x porre in salvo Brancher,l'alternativa era o nominarlo senatore a vita da parte del Presidente della repubblica delle bucce di banane oppure,porlo in condizione di non essere attaccato e finire nel limbo che conduce all'insabbiamento e dopo nella tanto attesa prescrizione dei termini che tradotto in termini forzaitaliote suona come assoluzione.In buona sostanza, il gesto di chi porta l'ombrello.Lo stesso non si può dire per un uomo onesto come il MOLTO ONOREVOLE MARESCIALLO LO ZITO.Costui ha violato il nido del cuculo,ed allora e bene infliggergli una giusta punizione che sia da esempio x gli sciocchi che credono in alcuni valori:il senso del dovere,la difesa dello stato di diritto,l'onestà l'etica sociale ecc.ecc.tutte cose che si dicono durante le commemorazioni x i deceduti nel compimento del dovere,ma che dopo la funzione non vengono per niente praticate.Il Napolitano se vuole dare un minimo di dignità a questo stato e non ad un governo indegno che lo occupa,farebbe bene a nominare il Maresciallo lo Zito senatore a vita,in questo modo renderebbe pan x focaccia a questa congrega di farabutti che hanno ancora 3 anni x continuare a rovinare il Bel Paese.Presidente,ritrovi uno scatto di orgoglio gliene saranno grati i disoccupati i lavoratori e la gente x bene che è la maggioranza in questo disgraziato Paese.

IL SICILIANO 18.06.10 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non è possibile andare avanti così, diamo un segnale... qui ci prendono per il culo...

Davide Pamio 18.06.10 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato negli USA per una settimana e non ho avuto il tempo di guardare le notizie e di leggere il blog. Torno e si continua a parlare del pedopazzomagnaccia , delle sue uscite, secondo me per niente casuali, di intercettazioni, e di tutto ciò che gli gira intorno per soddisfare interessi suoi passati e futuri. Il paese è avvitato intorno a questa disgrazia e non si affrontano i veri problemi della gente.
Ma proprio a noi doveva capitare?

upondu pondu 18.06.10 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo, inutilmente: ma nessuno può opporsi a questa nomina? Ministro plurindagato per un ministero inutile:peggio di così!

Anna Galigani 18.06.10 20:13| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
MI VERGOGNO DI QUESTO MIO CONREGIONALE, CHE HA TRUFFATO UNA BANCA IN VENETO,SEMPLICEMENTE MI VERGOGNO!!!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 18.06.10 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Io sono bellunese e mi VERGOGNO che un altro delinquente, mio "paesano", purtroppo, per sfuggire alla giustizia, sia stato nominato ministro!!


Gabriele L. 18.06.10 19:49| 
 |
Rispondi al commento

ADDIO A SARAMAGO, PREMIO NOBEL SCOMODO ED ERETICO

L'ultima opera non pubblicata in Italia da Einaudi perché molto critica nei confronti di Berlusconi

Uno dei tanti 18.06.10 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come, non apprezzate gli sforzi del governo berlusconi per risolvere il problema del sovraffollamento nelle carceri? basta metterli tutti in parlamento..

Luca Mosca 18.06.10 19:13| 
 |
Rispondi al commento

posso vomitare pure io ?

Panino A. 18.06.10 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Dunque, forse c'è speranza per qualche disoccupato. Stanno preparando un concorso per un nuovo posto statale:

MINISTRO PER L'ATTUAZIONE DEL MINISTERO DEL FEDERALISMO

Si richiede buona conoscenza, parlata e scritta, di almeno 5 dialetti padani.
Inviare Curriculum al MINISTERO PER L'ATTUAZIONE DELL'UFFICIO ASSUNZIONI DEL MINISTERO PER L'ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA, oppure al MINISTERO PER L'ATTUAZIONE DEL DIPARTIMENTO GESTIONE RISORSE UMANE DEL MINISTERO DELLE RIFORME PER IL FEDERALISMO.
Nel caso non ci fosse nessuno in ufficio, inviare Curriculum al MINISTERO PER L'ATTUAZIONE DEL MINISTERO PER L'ATTUAZIONE DELLA RIFORMA TOTALE E DEFINITIVA DELLA VECCHIA CARTA COSTITUZIONALE (Sezione "P" - Uficio n.2)

In caso contrario, inviare A.R. all'ADUC.
Vi faremo sapere.

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 18.06.10 19:12| 
 |
Rispondi al commento

posso vomitare?

paolo montuori 18.06.10 19:11| 
 |
Rispondi al commento

La colpa è nostra che permettiamo a questa gente di fare come cazzo gli pare...
Non sono loro a stare in torto.. ma noi che non li prendiamo a calci in culo...

franco f. Commentatore certificato 18.06.10 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Deprimente.Non c'è limite alla vergogna.

Un ennesimo ministro criminale usurpatore di soldi pubblici.

alberto arnoldi 18.06.10 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Non ci posso credere, non c'è limite all'infamia di questi pagliacci

Stefano Ghiringhelli 18.06.10 18:58| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori