Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il club dei dittatori


Berlusconi_Svizzera
Berlusconi ha liberato (?) un cittadino svizzero preso in ostaggio dal dittatore libico Gheddafi. Tra dittatori ci si intende.
". Al Tg delle 20.00 della Televisione della Svizzera Italiana è andato in onda un servizio molto interessante. Il nano malefico si è recato in Libia a trovare il suo compare Gheddafi. che ha rilasciato l’ingegnere svizzero Goldy detenuto illegalmente da due anni per vendetta nei confronti delle autorità ginevrine, ree di aver condannato il figlio per aver picchiato due domestici in un hotel di Ginevra. Il ducetto si è offerto come “salvatore“ dello svizzero per far conoscere al mondo le sue qualità diplomatiche. Non ho grande dimestichezza con la politica ma, credetemi, chi ha la possibilità di guardare il Tg svizzero, la questione l'aveva già inquadrata molto bene. E' necessario far girare il servizio su qualsiasi blog per contrastare l’ ondata di lodi. Vi chiedo aiuto, le mie “non capacità” informatiche non mi permettono di trasferire il servizio dal sito della TV Svizzera ai blog. Vi segnalo il sito della RSI , nell'edizione del TG delle 20.00 (disponibile tra poche ore, ndr). Una volta nel sito cliccate su informazione e quindi su telegiornale." Emanuela Ebbene

13 Giu 2010, 23:26 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Vorrei commentare lo schifo che suscita in me una legge, grazie alla quale dopo ke avro lavorato 40 anni (i primi 15 come commerciante)e fra 4 anni avro compiuto 25 anni da metalmeccanico.Dovro aspettare 18 mesi prima ke mi venga erogato il primo assegno "pensionistico" Domanda..Ma i MIEI versamenti (leggi contributi)non sono stati versati fin dal primo giorno? Allora non é vero ke dopo 40 anni di lavoro posso accedere alla pensione,in realta devo lavorare 41 anni e 6 mesi.Dovrebbero provare i nostri politici a stare in pieddi 11 ore con scarpe anti infortunistiche del peso di circa Kg1.5...hadimenticavo di dire ke ho 58 anni

gilberto guidi 05.01.11 20:15| 
 |
Rispondi al commento

salve.ho 52 anni.continuo a cercare lavoro come badante per donne anziane.vorrei che mi spiegaste perchè mai devo inviare la mia foto sui siti che offrono lavoro, per occuparmi di povere vecchiette.Sono ancora una bella donna, per quanto mi dicono, ma non mi interessa farmi pubblicità.

lilly Clementino 05.10.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento

egr. sig. beppe grillo,
avrei bisogno di contattarla per una cosa molto importante inerente il campo medico
io mi chiamo mauro e questa è la mia mail geocosta@libero.it da dove potrò avendo la sua lasciare il mio numero di cell. o se preferisce parlarsi via mail.
cordialmente

Mauro Costa, Lungavilla (Pavia) Commentatore certificato 18.07.10 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno a più riguardo di nessuno!!! Tutti lucrano dove possono, cercando di fregare (rubare) al prossimo senza pietà, per realizzare il massimo dei profitti solo per loro stessi! Anche mio fratello e sua moglie russa mi hanno fregato con biechi sotterfugi anche la parte ereditaria che mi spettava di diritto e come se non bastasse mi hanno minacciato di venire a sbudellarmi.... e anche di più: è tutto descritto nel sito web www.menghi.eu

Graziano Menghi 18.06.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile, ma vero, esistono ancora i TG che fanno informazione! Fa molto strano, per uno che vive in Italia e che è ormai stato completamente drogato ed assuefatto dalla non informazione delle reti nazionali, vedere sullo schermo servizi come quello della tv Svizzera.
Che dire ... sono commosso!!

Bric Cuco 16.06.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

----------TEMO IL PEGGIO-----------------------

ROMA, 15 GIU - Il boss della mafia Gaspare Spatuzza non è stato ammesso al programma di protezione. Lo ha deciso la Commissione centrale del Viminale per la definizione e applicazione delle misure speciali di protezione. La proposta era stata avanzata dalle procure di Firenze, Caltanissetta e Palermo che indagano sulle stragi di via D'Amelio e del '93.

La proposta di ammettere al programma di protezione definitivo il boss è stata rifiutata perché il pentito ha cominciato a fare le sue dichiarazioni ben oltre il limite dei 180 giorni dal giorno in cui ha espresso la disponibilità a collaborare.

Restano confermate per il boss Gaspare Spatuzza "le ordinarie misure di protezione ritenute adeguate al livello specifico di rischio segnalato". E' quanto ha deciso la Commissione centrale per la definizione delle speciali misure di protezione che ha negato il programma al boss mafioso

NA' TAZZULELL E' CAFE'!!!!!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 15.06.10 18:28| 
 |
Rispondi al commento

troppo bello con il commento di Emilio!!!!
scusate la bassa qualità:
http://www.youtube.com/watch?v=DWxK8zQD534

Marco Parolin 14.06.10 23:07| 
 |
Rispondi al commento

«Berlusconi war entscheidend»

In italienischen Medien, die dem Ministerpräsidenten wohlgesonnen sind, kommen hochrangige Personen zu Wort, die Berlusconis «wertvollen Beitrag» zur Einigung zwischen der Schweiz und Libyen betonen. So sagte der libysche Premier Bagdadi Ali al-Mahmoudi: «Berlusconi war entscheidend für die Lösung im Konflikt zwischen Libyen und der Schweiz. Der libysche Staat dankt Italien für seine Anstrengungen.»

Noch vor seiner Abreise nach Tripolis hatte Berlusconi geschickt PR in eigener Sache gemacht. Von Journalisten auf die Aussage einer italienischen Staatssekretärin angesprochen («Sie werden ihm Göldi anvertrauen») , sagte Berlusconi sibyllinisch: «Ihr werdet sehen.» Italiens Regierungschef, der am Sonntagvormittag noch in Sofia gewesen war, beteiligte sich an den Spitzengesprächen in Tripolis und besuchte seinen Freund Muammar Ghadhafi in dessen Zelt. Aber: Welche Rolle Berlusconi genau spielte, ist nicht klar. Zumindest gibt es von neutraler Seite keine gesicherten Informationen.

da http://www.tagesanzeiger.ch/ausland/europa/Die-BerlusconiShow-in-Tripolis/story/28764313?dossier_id=499

***************************************************************

Secondo questo articolo del quotidiano svizzero "Tages Anzeiger", alcuni mezzi d'informazioni italiani vicini al governo italiano citano il primo ministro libico Bagdadi Ali al-Mahmoudi con queste parole: "Berlusconi è stato determinante per risolvere il conflitto fra Libia e Svizzera. Lo stato libico ringrazia l'Italia per i suoi sforzi." Più avanti il giornalista del "Tages Anzeiger" sostiene che il ruolo svolto da Berlusconi nella vicenda non è chiaro. E che su questa vicenda mancano informazioni certe da una parte neutrale.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 14.06.10 23:03| 
 |
Rispondi al commento

ratto libera tutti

Silvie S., roma Commentatore certificato 14.06.10 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena finito di vedere il TG2 delle ore 18.30… uno dei primi servizi è relativo alla visione delle manette nei TG… il caso come sempre in questi casi e relativo ad un alto funzionario dei lavori pubblici vedi anche i famosi della Cricca di Firenze…facendola breve il TG2 parla di un uso scorretto delle immagini degli ammanettati perchè si lede la dignità dei cittadini … mostrandoli durante i trasferimenti nei tribunali… anche l’autority della privacy e dei potenti si è mossa (con disarmante rapidità) per difendere un cittadino non ancora condannato… passano pochi minuti ed ecco il padre della ragazza indiana uccisa l’anno scorso mostrato durante un trasferimento… naturalmente è in manette ma qui non c’è nessun potentato di turno a diffendere la dignità dell’ uomo ammanettato… a questo punto mi domando se ci sono uomini più uomini di altri…. e poi sono l’unico che ha notato questa “in giustizia” … questa disparità … questo tg che non è TG ma uno strumento di pochi potenti….

Dino tedesco 14.06.10 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Oscar D., Prato Caro Oscar, devo dirti che ti sbagli, io non vivo in Svizzera ( purtroppo ), sebbene abiti molto vicina al confine italo-svizzero ( Varese )e questo mi permette di poter ricevere il segnale della Tv Svizzera. La mia citta' e', oltretutto, la citta' natale della Lega (no comment).
Combatto giornalmente per far capire, a chi mi sta intorno, in quale grave situazione si trovi il nostro paese e a volte mi deprimo nel constatare che la maggior parte dei miei connazionali non si vuole accorgere di trovarsi sull' orlo di un baratro pericolosissimo.
Vista la mia posizione geografica ho la fortuna di poter usufruire, in lingua italiana, dell' informazione seria della TV Svizzera. Ritengo la cosa un privilegio visto che, in Italia, l' informazione è , a parte casi sempre più rari (basta vedere i titoli dei maggiori quotidiani italiani di oggi sull' argomento di cui stiamo parlando)diventata disinformazione.
Purtroppo il nano e' pazzo ma non e' affatto scemo ed e' riuscito, con le sue TV, a plasmare i cervelli degli italiani in una massa amorfa di cellule prive di vita propria.
ps: ho un figlio che abita dalle tue parti( Lamporecchio).
A CAPITAN HARLOCK vorrei dire che, dal 18 Maggio, nelle zone lombarde che sono passate al digitale terrestre, il canale 1 della TV Svizzera e' visibile sul canale 18.
Consiglio comunque a tutti di farsi un giro quotidiano nel sito della TV Svizzera e di guardarsi l' edizione principale del TG (ore 20.00). Quasi tutti i giorni ci sono servizi che fanno conoscere all' estero il nostro "bel paese" per quello che è. Non credo di dover aggiungere altro.
Manu

Emanuela Ebbene Commentatore certificato 14.06.10 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Grazie B per la solita figura di merda agli occhi dell'Europa!

angelo cardellicchio 14.06.10 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Vedermi rappresentato da un nano maledetto, che è pappa ciccia con un dittatore da operetta come gheddafi, quello che pagava 100 euro alle hostess per ascoltarlo sciorinare il Corano, mi riempie di indignazione.

Nano, infido, non permetterti più di far passare noi italiani per popolo amico dei magnaccia con cui ti accompagni, tipo Putin e l'altro dittatore kazako.

Evidentemente l'età avanza ed il nano dà segni di alzhaimer, i leaders europei lo calcolano una marionetta ridicola e gli stanno alla larga, preccupati che gli faccia le corna, le battutine ed il resto delle stupidaggini per cui è famoso nel mondo.

La responsabilità non è tutta del nano ma anche di chi lo circonda e soppratutto di chi lo vota, a questo proposito ancora non ho letto di nessuna proposta del Pd o dell'IDV, per riformare quel mostro giuridico della legge elettorale.

Beppe, ecco un'altro tema da non farci scappare, moltissimi Cittadini sono schifati dalla legge "porcata", ed il Movimento cosa ne pensa ?

Giorgio O. Commentatore certificato 14.06.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Fonte Ansa debito a 1812,720 mld di euro,(dati banca d'italia) ad aprile.....ora vrete capito, perchè ogni due per tre va dal suo amico...si prepara per la fuga.....vedrete il tempo è galantuomo.....in pratica a rotto l'argine, e forse non dicano tutta la verità....

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.06.10 15:26| 
 |
Rispondi al commento


in aiuto a Emanuela il link (già segnalato)
http://la1.rsi.ch/home/networks/la1/telegiornale?po=68cb0387-fdbc-4d32-a820-6440da8b26d0&date=13.06.2010#tabEdition

ascoltate il commento di Paola Ceresetti! Ed il commento che segue dal commentatore da Bruxelles!!
Il nanoB ci fa sbeffeggiare dagli europei---

Aggiungo un Estratto da “La Repubblica” del 12 giugno 2010

“Disobbedire, per la democrazia”
Silenziare le opinioni, spegnere la mente dei cittadini rendendoli bambini idioti davanti a una televisione che commercia il nulla: è questa l' Italia che il nostro Premier ha costruito in questi anni, un serraglio di docili sudditi che egli chiama popolo della libertà. Dove si fermerà questo incalzante assalto alle nostre libertà fondamentali? - NADIA URBINATI


ZUSTINO D., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

nano resti sempre un maledetto nano !!
Mi vergogno di essere italiano quest'uomo è osceno !!!

hermes pieropan 14.06.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Questa notizia della liberazione dello svizzero per merito del nano non è altro che propaganda in stile fascista.
Avrete notato che da tempo al nano vengono dati meriti di risoluzione delle crisi internazionali che non trovano però fondamento al di fuori dei TG italiani.

Ma pensate veramente che un nano che non è capace di risolvere un problema italiano sia capace di risolvere quelli internazionali ? ah ah ah , siamo di fronte ad un novello mussolini.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi VERGOGNO di essere rappresentato da un' OMUNUNCOLO come Il Bitumato di arcore.
E' una Tragedia ogni volta che apre quella Fogna di bocca per sparare cazzate fuori ogni misura.
Fatelo ricoverare con T.S.O. urgentissimo.
Bisognerebbe denunciare anche quel Servo scemo di Minzolingua.
Speriamo che Dio ci liberi presto da questo scempio.

Fabio da Firenze 14.06.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Libia ed Itaglia, hanno stabilito una zona di divieto di pesca in funzione di ripopolamento.
Indovinate quali peschereggi, vanno a pescare in questa zona di ripopolamento?
Bravi, avete indovinato.

antonio d., carrara Commentatore certificato 14.06.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Io vivo in italia e non sopporto il nostro nano primo ministro, sono stufa di vedere che si prende meriti non suoi solo perchè è amico di ghedaffi (che amicizia sarà mai poi tra due dittatori?).
MI spiace constatare che molti miei connazionali non riescano a vedere berlusconi per quello che è realmente, una persona che sta distruggendo l'italia.
Che vergogna!!!

Francesca Porcellini 14.06.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento

il link non va ...

guido _guida, zena Commentatore certificato 14.06.10 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io vivo in Svizzera e con gran pena ho visto il TG della Svizzera Italiana delle 20 e poi il TG2 della RAI delle 20.30. Ho avuto una gran pena per come la Svizzera è stata trattata in questa querelle nella quale aveva tutte le ragioni e ancora gran pena nel vedere il capo del mio paese che sfrutta la situazione grazie alla sua amicizia tra dittatori. Sono andato a letto molto triste. Di certo la Svizzera ne riceve una lezione di realismo durissima, ma l'Italia, così spregiudicata in politica estera, prima o poi ne potrà essere danneggiata.

Enrico Staderini 14.06.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Cara Emanuela
Ti sei giustamente indignata,per il comportamento del ns.1°Ministro,ritengo che ctò ti sia stato possibile perchè vivi in un paese straniero.
Noi che viviamo in questa misera italianetta,ove accade di tutto e di più,nefandezze inenarrabili,
hai me!abbiamo perso anche il gusto di indignarci.
sarà la legge di compensazione che ci punisce,noi
che abbiamo avuto la fortuna di nascere su un territorio ricco di bellezze naturali e artistiche
che al mondo pari non cè nè,siamo costretti a vivere nel lerciume più puzzolente e orrendo che si possa immaginare.
La ns condizione non è quella di schiavi,soffocata dal Potere,ma di cittadini democratici in un paese democratico governato da regole e istituzioni di una republica parlamentare.
Quel presidente del consiglio,che ha suscitato la
tua indignazione,non c'è giorno che non attacchi le istituzioni,la magistratura,la corte costituzionale,il capo dello stato,accusandoli di
sovvertire le nuove leggi parlamentari perchè cat-
comunisti.
Per farti capire che il mio non è un discorso di
parte,faccio una premessa: ti informo che il ns
parlamento non è eletto dal popolo bensi nominato
dai capi partito,quindi il parlamento non è più
il luogo ove si discute la legge da proporre nell'interesse dei cittadini,ma dove si prendono ordini su cosa è giusto fare o non fare.
Immaginando che Berlusconi sia un fenomeno e che
abbia individuato un certo numero di sovversivi
logica vorrebbe che fossero subito perseguiti
penalmente e ristabilito l'ordine istituzionale,
invece no, non viene avviato nemmeno,un indagine
preliminare.
Ma allora il presidente del consiglio é quanto meno un delatore,ma anche un sobillatore,quindi
un sovversivo(data la carica che ricopre)
Io non sono detentore della verità,ma di una cosa
sono certo,se la 1^è una balla la 2=è vera o viceversa. Come mai?non si procede in nessuno dei
due casi?
Sarà? che viviamo in una finta democrazia?

Oscar D., Prato (PO) Commentatore certificato 14.06.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Repetita juvant: il video è su YOUTUBE. E' lo stralcio che parla del nano di Arcore e del suo socio cammelliere.
http://www.youtube.com/watch?v=T0YGgWYEtX4

gisa r. 14.06.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento

E' il capo degli sciacalli....lucrare su tutto è la sua specialità.......non ci sono aggettivi per descrivere l'immondo avido nano!

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Emanuela.
Io abito in Svizzera e ho seguito sia i TG che le informazioni in TV e Radio. Non hanno mai dato valore all'intervento di Berlsuconi. Anzi Hanno sempre parlato di CAly Rey e del ministro degli esteri spagnolo. La svizzera non ha neanche minimammmmmmmmmmmente parlato di Berlusconi se non per citare la sua visita in Libia ma mai messo in relazione stretta con il caso dell'imprenditore svizzero. HO GIA' SCRITTO AL DIRETTORE DI TG1 E TG2: FATE ALTRETTANTO ANCHE VOI. INONDATELI DI MESSAGGI, A QUESTI IPOCRITI E SERVI DI bERLUSKA.

G. Mazi 14.06.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento

B il miglior amico di Gheddafi il dittatore!!!

Migliore credenziale per la comunità europea l'ometto non poteva avere.

silvanetta* . Commentatore certificato 14.06.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Edizione tg delle 20

http://la1.rsi.ch/home/networks/la1/telegiornale.html?po=68cb0387-fdbc-4d32-a820-6440da8b26d0&date=13.06.2010#tabEdition

silvanetta* . Commentatore certificato 14.06.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento


grande rtsi.ch
da quando non la vedo più , il televisore l'ho buttato !!!!

andatevi a vedere l'inchiesta arcobaleno in falò...

capitan harlock 14.06.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Guarda questo link. La disinformazione di Stato non ha limiti. Il TG1 è diventato peggio della Pravda ai tempi d'oro: http://l89.radio30metri.com/?p=3869

alex ., frosinone Commentatore certificato 14.06.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=eJml0T8cIpk

ho caricato l'edizione del tg svizzero sul mio spazio youtube

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 14.06.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Spezzeremo le reni alla Grecia.

Nel 1940 il Duce attaccò la Grecia per guadagnare credibilità in Italia. Oggi il "ducetto" fà lo stesso aiutandosi con la Libia.
La ragione è sempre la stessa, crisi di popolarità.

giorgio peruffo 14.06.10 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Come mai si sono dimenticati di ringraziare l' eccelso diplomatico italiano?
http://info.rsi.ch/home/channels/informazione/info_on_line/2010/06/14-Max-Gldi-la-gioia-dei-parentiMax
eheheheheheh! facciamolo morire !

Emanuela Ebbene 14.06.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, come mai qui in Germania la notizia del rilascio del Sig.Max Göldi e`stata data esattamente allo stesso modo che in Svizzera e di Burlesconi, anche qui, neanche l´ombra ? Chi manipola le notizie? Come mai che di un fatto si diano versioni diametralmente opposte? E`solo un impressione, ma ogni volta che c´e`una crisi politica appare lui nelle foto ma all´estero, nessun accenno. Anzi si ringraziano espressamente gli stati per lo sforzo diplomatico nella risoluzione della crisi, ma di Berlesconi qui non c´e`traccia. (vedi rapporti del (Mitico Grande)Obama e Putin, o la crisi in Georgia);chi le ha risolte?
Ciao t.

t zander 14.06.10 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Ogni due per tre si reca in Libia......mhhhhh....

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.06.10 08:50| 
 |
Rispondi al commento

AZZo che sbugiardata !!!! vedete come siamo messi!!!?? nel PDL cmq sono sempre pronti a difenderlo ad oltranza.. per loro queste saranno ancora ilazioni ???

stefano s., reggio emilia Commentatore certificato 14.06.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena caricato il video sul mio canale youtube:
http://www.youtube.com/watch?v=T0YGgWYEtX4


ecco il link al video
http://la1.rsi.ch/home/networks/la1/telegiornale.html?po=68cb0387-fdbc-4d32-a820-6440da8b26d0&date=13.06.2010#tabEdition

ciao
Salvatore

Sal B., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.10 03:25| 
 |
Rispondi al commento

Tra le altre cose in TV appaiono anche notizie inerenti a vicende di pescatori italiani che ogni tanto subiscono "rappresaglie" dalla Libia. E sinceramente non ne capisco il motivo visto le relazioni diplomatiche tra i due paesi. Speriamo nel non ritorno dei ricorsi della storia.
Qualcuno forse ricorda anche una frase celebre che venne pronunciata in simili circostanze.

Giuseppe L. Commentatore certificato 14.06.10 02:52| 
 |
Rispondi al commento

Ieri, avevo ascoltato il tg svizzero e diceva che al loro connazionale era già stato restituito, da parte libica, il passaporto. Dunque, sua bassezza non ha dovuto fare alcunché.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 14.06.10 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Potete cancellare il mio intervento in merito gli identificatvi della polizia??Ho sbagliato post a cui rispondere!!Grazie 1000

Alessandro Negroni, Roma Commentatore certificato 14.06.10 01:00| 
 |
Rispondi al commento

ESISTE UNA DIRETTIVA COMUNITARIA DA ANNI CHE PREVEDE L'OBBLIGLO DI UN NUMERO IDENTIFICATIVO PER I POLIZIOTTI E NON SOLO PER CHI FA ORDINE PUBBLICO CON I CASCHI,MA ANCHE PER CHI STA SU UN AUTO DI SERVIZIO,MA NESSUNO DICASI NESSUNO(ULTRAS COMPRESI)SI E' MAI RIVOLTO ALLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA PER FAR VALERE QUESTA DIRETTIVA NON APPLICATA VOLONTARIAMENTE.QUINDI.......

Alessandro Negroni, Roma Commentatore certificato 14.06.10 00:58| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
NON VORREI ESSERE NEI SUOI PANNI,DI GHEDDAFI ED IMMAGINARMI LE REAZUIONI SUCESSIVE........LE FIGURE DA CHIODI NON HANNO LIMITE CON IL NONNO PSICOPEDOMAGNIACCIANANO BERLUSCONI,ALTRO CHE SALVARE IL POVERO SVIZZERO, DOVREBBE SALVARSI LUI DA GHEDDAFI (CHE GUARDA A CASO E' UNA NOSTRA CREATURA)
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 14.06.10 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Dall'editoriale di Beppe su La Settimana:

Il problema, oggi come
nel 1940, non è Mussolini o Berlusconi, o
la mancanza di informazione, o la legge
bavaglio, ma la mancanza di uomini
liberi. Comandare gli italiani è inutile,
ubbidiscono da soli.


Poi non dite che non siete stati avvisati!

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 14.06.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Grazie della segnalazione. Ci provo!

trarco mavaglio 14.06.10 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Lurido viscido bavoso!pure Gheddafi si schifa!aspettiamo di vedere il nuovo video..

carlo ruberto 13.06.10 23:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori