Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le tre scimmiette di Telecom


Il dossieraggio illegale di Telecom Italia
(8:21)
lannuttitelecomscimmiette.jpg

"Una gravissima intromissione nella vita privata delle persone mossa da logiche partigiane nella contrapposizione tra blocchi di potere economici e finanziari, logiche che tendono a beneficiare non gia' l'azienda come tale ma chi in un dato momento storico ne e' il proprietario di controllo". Mariolina Panasiti, Giudice dell'Udienza Preliminare, Milano.

Intervista al sen. Elio Lannutti, presidente di ADUSBEF.

Blog: "Elio Lannutti Presidente di ADUSBEF, parliamo di una vicenda molto importante che riguarda l’economia del Paese ma anche aspetti ancora più complicati. C’è una storia: un giornoin un’assemblea di azionisti di un importante società per azioni, c’è un pensionato che ha un gruzzoletto di azioni. Alza il dito perché dice che l’impresa di cui lui è un azionista non riesce a installargli di uno dei servizi di base. Questa impresa è Telecom Italia, questo pensionato è un uomo che ha bisogno dell’Adsl in casa e non riesce a farsela installare. Protesta con i vertici aziendali e l’azienda gli fa arrivare l’Adsl a casa - in questo caso si trattava di Adsl - però fa un bel dossier, viene spiato completamente. Da cosa? Dall’azienda stessa! Di cosa stiamo parlando? "

Le responsabilità di Marco Tronchetti Provera (espandi | comprimi)

Elio Lannutti: "Stiamo parlando di un dossieraggio illegale ordinato da Tronchetti Provera. Questo Marco Tronchetti Provera che ha gestito questa azienda trasferendo alcuni pezzi importanti, il patrimonio immobiliare alla Pirelli, al fido Carlo Buora, insieme anche a Riccardo Ruggiero e stiamo parlando proprio di fatti attualissimi. Proprio in queste ore il Gup di Milano ha affermato testualmente che i dossier illegali ordinati da Marco Tronchetti Provera e gli spioni come Ghioni e Tavaroli facevano parte di una ben studiata strategia per Marco Tronchetti Provera. Testualmente: "I dossier illegali, Gup, attività per interessi esclusivi di Marco Tronchetti Provera". Il Gup di Milano è Mariolina Panasiti e ormai è verità processuale depositata nell’ambito del patteggiamento degli altri attori di questa vicenda.
Parliamo dell’Italia degli spiati e dell’Italia degli spioni, parliamo dei ricattatori, parliamo di un potere economico marcio dove ci sono le cupole finanziarie che si legano: Tronchetti, Mediobanca e banchieri, pezzi dei servizi segreti deviati, probabilmente Opus Dei, massoneria e tutti quegli oligarchi che hanno messo in piedi una rete parallela di spionaggio per favorire i loro esclusivi interessi economici a danno dei cittadini, della collettività, degli utenti della Telecom che pagano il canone. Da questo emergono anche altri fatti inquietanti che riguardano alcuni omicidi strani, quello di Niki Gatti che si è suicidato nel carcere di Sollicciano nel 2008 il 24 giugno 2008 la mamma chiede giustizia e quella giustizia gli viene negata. Com'è morto Niki Gatti? Nessuno lo sa e ci sono state archiviazioni che lasciano dubbi e sulle quali ho presentato un’interrogazione, un’interpellanza parlamentare e da lì c’è un altro filo sottile che arriva ai nostri giorni e a Telecom Sparkle, la vicenda ultima di Fastweb dell’ex Sen. Di Girolamo e di tutte le altre tangenti, riciclaggio. Però da lì ci sono altri fili che vanno a un commissario di polizia, uno molto bravo, uno molto importante, si chiamava Adamo Bove e venne - secondo me - suicidato nel 2006 in un cavalcavia a Napoli.
Era un ex poliziotto, responsabile della security governance di Telecom Italia, parcheggiava l’auto al lato della strada e si gettava dal cavalcavia di Via Cilea nel quartiere Vomero a Napoli morendo sul colpo.

E. Lannutti: "Nella disposizione del Gup Mariolina Panasiti oltre a trasmettere gli atti alla Procura perché valuta se aprire nuove indagini su Tronchetti Provera, parla di “un’intromissione gravissima nella vita privata delle persone mossa da logiche partigiane nella contrapposizione tra blocchi di potere economici e finanziari, logiche che tendono a beneficiare colui che in quel momento storico era il proprietario di Telecom Italia” quindi non sono solo illazioni, è verità processuale!"

Ps. Venerdì 18 giugno alle ore 17.30 presso palazzo Tursi a Genova, il Meetup degli Amici di Beppe Grillo organizza un incontro con Gianni Lannes, giornalista investigativo ed autore del libro: "NATO: colpito ed affondato (la tragedia insabbiata del Francesco Padre)".

È disponibile "La colata - Il partito del cemento che sta cancellando l'Italia e il suo futuro".
Acquista oggi la tua copia.


In omaggio il libro: "Tutte le battaglie di Beppe Grillo"

17 Giu 2010, 15:10 | Scrivi | Commenti (688) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sempre scusandomi per l'untromissione, devo constatare che..... PIOVE SUL BAGNATO !!!.
Il nostro amato Presidente della Repubblica ha nominato il suo caro amico Giuliano Amato come Giudice nella Corte Costituzionale. E' stato nominato un individuo di 75 anni che percepisce una pensione di 30.000 euro/mese (somma di ben 3 pensioni) e che fa il Nababbo. Voglio chiedere al Presidente della Repubblica Napolitano: " Ma è mai possibile che in Italia non esiste un uomo di 50 anni, laureato in Giurisprudenza, che abbia frequentato Master e Stage in giro per il Mondo, e magari oggi con uno stipendio di 1200 euro/mese, che sia capace di fare il Giudice alla Corte Costituzionale? "
Carissimo Presidente, con tutto il bene che ti voglio, secondo me, hai "toppato" ... e non è la prima volta che ti capita !!!
Aldo Succi - "Grillino" di Isernia (Molise).

ALDO SUCCI 25.09.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento

caro Sig. Peppe Grillo, sarebbe cosa gradita se Lei proponesse ai SSGGpolitici quanto segue:
tutti coloro che nello svolgere il loro mandatopolitico o funzioni governative o di pubblico impiego,diciamo tutti,vengono scoperti con le mani nel sacco devono perdre immediatamente lo stipendio,il posto di lavoro o incarico,sequestrare quanto hanno realizzato nel periodo "operativo",ed conclusione anche la pensione.Grazie per l'ospitalità. saluti Serra Elio

elio serra 22.06.10 19:31| 
 |
Rispondi al commento

volevo solo informarvi che nel sito di MSN si scrivono i post non so come ma mi hanno bloccato la possibilita' di scrivere i post .visto che sono uno contro il governo attuale chiedevo hanno questa possibilita' di bloccare chi e' contrario .vi chiedo di controllare grazie

aniello sequino 22.06.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento

nessun condono ma lotta all'evasione, dixit tremonti, infatti stanno arrivando i controlli..non sui gioiellieri che denunciano 18000 euro l'anno ma sui lavoratori dipendenti che detraggono qualche centinaio di euro per spese mediche o di tasse universitarie, si chiede fotocopia delle ricevute..altrimenti sulla lista nera degli evasori..perchè è fra i lavoratori dipendenti che si annida l'evasione..ma in che paese viviamo..

santo guarzo 22.06.10 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Mi scuso se questo non è un commento al post, ma ritengo opportuno segnalarti la notizia, riportata da "Venerdi di Repubblica" n° 1161 del 18/06/2010, pag. 77, a firma "al.sa"., secondo la quale a Pecciolo (Pisa) è in avanzato stato di sperimentazione un "dissociatore molecolare" a cura dell' azienda "Belvedere" (metà comunale e metà di 900 azionisti locali).
L' utilizzazione di questo macchinario risolverebbe completamente non soltanto i problemi di smaltimento rifiuti (anche quelli "compattati" in modo improprio come le diecine di migliaia di balle giacenti in Campania), ma produrrebbe gas bruciabile direttamente per produrre energia elettrica, oppure, dopo un processo di catalizzazione, per produrre combustibile liquido ad uso, tra l' altro, per l' autotrazione, presumibilmente a costi più contenuti e, certamente, senza alcun inquinamento (il processo non produrrebbe diossina), pur trattando "tutti" i materiali, compreso le plastiche, ad eccezione, ovviamente, di vetro e metalli riciclabili normalmente.
Di tale impianto non si è avuto notizia su nessun media (o almeno non ne sono a conoscenza) e forse sarebbe il caso di approfondire e diffondere quanto riportato nell' articolo.
Spero che qualcuno della zona di Pisa ne sappia di più e voglia attivarsi in merito, sia sul blog, sia, e soprattutto, su media più "popolari" e visibili dal pubblico non troppo "informatizzato".
Rinnovo il mio sostegno ai tuoi sforzi per risvegliare questa Italia troppo "narcotizzata" dal berlusconismo.

Angelo Esposito.

PS. Come si inserisce un link che non sia un video?

Angelo Esposito 20.06.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento


Tremorti ma vai a cagare sulla testa d'asfalto. Comprate i titoli di STATO. Ma che cazzo dici, pinocchio. Se qualcuno ha soldi meglio che li tenga ben nascosti. Comprare i titloli di Stato italiani e come comprare una fiat DUNA. Deserto totale :)
Pinocchio chi cazzo ti da il diritto di dire Pinocchiate alla TV. Ah giusto, gli idioti che vi hanno votato. Pinocchio la fanatasia è solo una bugia. Ecco perchè berlusca ha le gambe corte, figuriamoci Brunetta. Starà facendo una previsione anche lui. AbrA cadabra eeeeee BUH Cazzo sono ancora un nano. Berlusconi e Tremonti mi avevano promesso che sarei cresciuto :)Pinocchio

alessio stecca, alessio.stecca@genie.it Commentatore certificato 19.06.10 16:24| 
 |
Rispondi al commento


Fabrizio De Andre Morire Per Delle Idee

Morire per delle idee, l'idea è affascinante

per poco io morivo senza averla mai avuta,

perchè chi ce l'aveva, una folla di gente,

gridando "viva la morte" proprio addosso mi è

caduta.

Mi avevano convinto e la mia musa insolente

abiurando i suoi errori, aderì alla loro fede

dicendomi peraltro in separata sede

moriamo per delle idee, va bè, ma di morte lenta,

va bè

ma di morte lenta.

Approfittando di non essere fragilissimi di cuore

andiamo all'altro mondo bighellonando un poco

perchè forzando il passo succede che si muore

per delle idee che non han più corso il giorno

dopo.

Ora se c'è una cosa amara, desolante

è quella di capire all'ultimo momento

che l'idea giusta era un'altra, un altro

movimento

moriamo per delle idee, va bè, ma di morte lenta

ma di morte lenta.

Gli apostoli di turno che apprezzano il martirio

lo predicano spesso per novant'anni almeno.

Morire per delle idee sarà il caso di dirlo

è il loro scopo di vivere, non sanno farne a
meno.

E sotto ogni bandiera li vediamo superare

il buon matusalemme nella longevità

per conto mio si dicono in tutta intimità

moriamo per delle idee, va bè, ma di morte lenta,

va bè,

ma di morte lenta.

A chi va poi cercando verità meno fittizie

ogni tipo di setta offre moventi originali

e la scelta è imbarazzante per le vittime novizie

morire per delle idee è molto bello ma per quali.

E il vecchio che si porta già i fiori sulla

tomba

vedendole venire dietro il grande stendardo

pensa "speriamo bene che arrivino in ritardo"

moriamo per delle idee, va bè, ma di morte lenta,

va bè,

ma di morte lenta

E voi gli sputafuoco, e voi i nuovi santi

crepate pure per primi noi vi cediamo il passo

però per gentilezza lasciate vivere gli altri

la vita è grosso modo il loro unico lusso

tanto più che la carogna è già abbastanza

attenta

non c'è nessun bisogno di reggerle la falce

basta con le garrote

Max Stirner Commentatore certificato 19.06.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Fabrizio De Andre Morire Per Delle Idee

Morire per delle idee, l'idea è affascinante
per poco io morivo senza averla mai avuta,
perchè chi ce l'aveva, una folla di gente,
gridando "viva la morte" proprio addosso mi è caduta.

Mi avevano convinto e la mia musa insolente
abiurando i suoi errori, aderì alla loro fede
dicendomi peraltro in separata sede
moriamo per delle idee, va bè, ma di morte lenta, va bè
ma di morte lenta.

Approfittando di non essere fragilissimi di cuore
andiamo all'altro mondo bighellonando un poco
perchè forzando il passo succede che si muore
per delle idee che non han più corso il giorno dopo.

Ora se c'è una cosa amara, desolante
è quella di capire all'ultimo momento
che l'idea giusta era un'altra, un altro movimento
moriamo per delle idee, va bè, ma di morte lenta
ma di morte lenta.

Gli apostoli di turno che apprezzano il martirio
lo predicano spesso per novant'anni almeno.

Morire per delle idee sarà il caso di dirlo
è il loro scopo di vivere, non sanno farne a meno.

E sotto ogni bandiera li vediamo superare
il buon matusalemme nella longevità
per conto mio si dicono in tutta intimità
moriamo per delle idee, va bè, ma di morte lenta, va bè,
ma di morte lenta.

A chi va poi cercando verità meno fittizie
ogni tipo di setta offre moventi originali
e la scelta è imbarazzante per le vittime novizie
morire per delle idee è molto bello ma per quali.

E il vecchio che si porta già i fiori sulla tomba
vedendole venire dietro il grande stendardo
pensa "speriamo bene che arrivino in ritardo"
moriamo per delle idee, va bè, ma di morte lenta, va bè,
ma di morte lenta

E voi gli sputafuoco, e voi i nuovi santi
crepate pure per primi noi vi cediamo il passo
però per gentilezza lasciate vivere gli altri
la vita è grosso modo il loro unico lusso
tanto più che la carogna è già abbastanza attenta
non c'è nessun bisogno di reggerle la falce
basta con le garrote in nome della pace
moriamo per delle idee, va bè,

Max Stirner Commentatore certificato 19.06.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Questi leghisti di M.... predicano anche a favore delle radici cristiane.Nulla da dire in proposito anzi molto favorevole, ma poi si dimenticano che l'osservanza delle leggi cristiane è la conseguenza dell'averle almeno lette una volta nella vita, ma questi pur di poter fare spot pubblicitari anche insulsi (non a caso il loro maestro ha la tessera P2 1816) sono disposti a tutto, conoscono bene il loro elettore medio e si comportano di conseguenza tanto l'italiotta ignorante del nord e non solo, beve tutto quello che dicono stronzate comprese. Ora caro zaia visto che nelle sue interviste non dice nulla, non si espone mai con del suo materiale frutto di esperienza politica vera, e con argomentazioni vere, non credo sia un atto di furbizia il suo atteggiamento mediatico, lei non dice nulla perchè non ha nulla di suo da dire, le ricordo che i valori cristiani bisogna almeno conoscerli per citarli ! infatti non a caso lei parla di valori, ma non dice mai quali sono, se non le ovvietà, quelle poche cazzate che conosce per sentito dire e mai messe in pratica!
Signor zaia la smetta di parlare di valori cristiani essere rappresentato da uno come lei mi fa venire il vomito, così come tutta la sua banda bassotti, vedi bossi, maroni, speroni, tutti quelli che finiscono coglioni, poi aggiungi cota, castelli, e bricolo uno dei sette nani . Descrivervi come dei sepolcri imbiancati è un complimento, siete dei disgraziati senza futuro, il problema è che il futuro lo state togliendo anche ai vostri elettori che prima o poi dovranno farsene una ragione e svegliarsi dal coma !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.06.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento

E ricordiamoci che Tronchetti (insieme ai suoi soci) hanno utilizzato il gruppo criminale capeggiato da Tavaroli per creare la farsa di Calciopoli.
Ora hanno confessato.
Perchè, caro beppe, non scrivi un articolo su quanto fatto dall'Inter in questi anni? Ne verrebbe fuori un libro di notevoel spessore.

Marco Sapucci 18.06.10 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Saramago, e grazie.

antonio d., carrara Commentatore certificato 18.06.10 18:38| 
 |
Rispondi al commento

E se fosse che, come ministro, il nuovo, appunto, ministro, può usufruire del legittimo impedimento nei tribunali?

antonio d., carrara Commentatore certificato 18.06.10 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Nella poco democratica America, il solo fatto di essere indagati su un crimine a volte porta alle dimissioni immediate dell'interessato.

Sicuramente le dimissioni sono immediate in caso di condanna e nessuno si sognerebbe di chiedere al neo condannato di rimanere al suo posto.

Questo del consiglio dei ministri e' uno schiaffo in pieno viso alla magistratura che nella poco democratica America avrebbe ripercussioni dirette sugli estensori dello sberlone.

*****
Il consiglio dei ministri: «Piena e completa fiducia in De Gennaro»

Il prefetto aveva messo a disposizione di Berlusconi l'incarico al vertice dei Servizi di Informazione e Sicurezza.

http://www.corriere.it/politica/10_giugno_18/governo-degennaro_bfdde520-7aec-11df-aa33-00144f02aabe.shtml
*****

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 18.06.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Chissa' cosa avra' da dire Al Gore e l'altro imbecille di Michael Moore sul "Riscaldamento Globale" dopo queste notizie:

*****
MALTEMPO

L'estate si ostina a tardare, arriva il freddo e pure la neve.

ROMA - Che siano esempi eloquenti dei cambiamenti climatici in atto, oppure no, sta di fatto che il maltempo diffuso, a tre giorni dal solstizio d'estate, non è esattamente ciò che ci si possa aspettare, se non altro osservando le statistiche.

Il caldo che grava ancora su parte dell'Italia ha dunque le ore contate. Fra domenica e lunedì un nucleo di aria fredda attraverserà la nostra Penisola e, in alcune zone montuose, oltre i 1700 metri, porterà addirittura la neve. Del resto, una graduale discesa delle temperature di 5, 6° - rispetto alla media stagionale - si è già avvertita, anche in concomitanza con le forti precipitazioni che si sono avute nei giorni scorsi e che hanno messo a dura prova l'agricoltura in molte zone del Settentrione, mentre la calura al Centro sud si è sempre mantenuta, quasi ovunque, su livelli contenuti, tanto che i 33-35° sono stati raggiunti solo sulla Puglia.

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/06/18/news/l_estate_si_ostina_a_tardare_arriva_il_freddo_e_pure_la_neve-4950976/?ref=HREC2-15
*****

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 18.06.10 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Al posto di un leghista va meglio anche una merda. La merda in definitiva è molto più produttiva di un leghista, dalla merda puoi ricavare un buon concime, un leghista essendo un rifiuto tossico hai anche delle spese anche per smaltirlo.
Quindi oserei dire viva la merda a morte i leghisti.

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 18.06.10 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Pipina La Breve:

Ahh, mi hai sgamato! In realtà sono un ex-terrone infiltrato in Veneto, e quindi nutro un incondizionato e pregiudiziale astio verso la Lega.... Potrò mai essere perdonato??
Abiuro, abiuro, abiuro: solo questo governo di saggi potrà salvarci dal baratro. Adesso poi, che in Europa sono stati così geniali da accettare la furbissima proposta italiana di aggregare il debito pubblico col risparmio privato, il nostro futuro è assicurato.
Credi a me, Pipina, possiamo stare tranquilli. Dormi tra due guanciali e lasciati cullare da B & B.

Dimenticavo: W la Padania!! (e naturalmente, forza Nuova Zelanda!!)

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 18.06.10 17:20| 
 |
Rispondi al commento


Non dobbiamo dimenticare i loro volti.

Maurizio Gasparri - PdL
http://casarrubea.files.wordpress.com/2009/10/maurizio-gasparri1.jpg

Sergio Divina - Lega Nord Padania
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/86/Sergio_Divina.JPG

Federico Bricolo - Lega Nord Padania
http://www.rainews24.it/ran24/immagini/lega_bricolo.jpg

Gaetano Quagliariello - PdL
http://www.senato.it/leg/16/Immagini/Senatori/00018715.jpg

Roberto Centaro - PdL
http://www.rainews24.it/ran24/immagini/centaro.jpg

Sandro Mezzatorta - Lega Nord Padania
http://www.senato.it/leg/16/Immagini/Senatori/00025211.jpg

Filippo Berselli - PdL
http://www.senato.it/leg/15/Immagini/Senatori/00000237.jpg

I 7 della legge 1707 "violenza sessuale di lieve entità" su minori.
cettina d.

------------------------------------------------

NOM LI SCORDEREMO E AL MOMENTO GIUSTO PICCHIEREMO DURO COME I FASCISTI.
GASPARRI DI MERDA

al casula, cagliari Commentatore certificato 18.06.10 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
O.T.? punto interrogativo voluto.
Ma perchè, tutti i dittatori (il Papa, Mussolini, Hitler, Franco, Salazar, Vileda, Pinoche, Saddam,1816), ce l'hanno sempre avuta con i comunisti e li hanno così ferocemente perseguitati?


antonio d., carrara
*****
------------------------------------------------

Temono/temevano la concorrenza diretta.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 18.06.10 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi politici!
Non perdono occasione per lanciare accuse contro i magistrati che, a loro dire, “fanno politica” (come se la “polis” non appartenesse all'ambito della gestione del benessere di una comunità, come se fosse qualcosa di osceno..) .

Poi, alla prima occasione, si mostrano ESSI STESSI INVASORI DI CAMPO.
In primis quando NEGANO LE AUTORIZZAZIONI A PROCEDERE “a priori”, non perché intravedono “fumi persecutori” nelle azioni dei magistrati ma anche quando lo Stato avrebbe tutto l'interesse di liberarsi di fiancheggiatori di camorristi o di personaggi essi stessi corrotti !

In secundis, ogni qualvolta c'è qualcuno legato agli ambienti religiosi, lo ASSOLVONO a-priori perché fa loro comodo FINGERSI dalla parte loro.

Ad esempio, leggo sulle agenzie:
“Don Gelmini: Gasparri, Accuse Contro Di Lui Cadranno Tutte
(ASCA) - Roma, 18 giu - ''Nel prendere atto che atto che nel corso dell'attivita' giudiziaria parte importante delle accuse nei confronti di esponenti della Comunita' Incontro sono cadute, resto convinto che il giudizio confermera' che don Gelmini ha agito e agisce per difendere la vita di migliaia e migliaia di persone strappate alla droga e all'emarginazione in ogni parte del mondo. E' una verita' conosciuta da tanti e che alla fine trovera' ulteriori conferme''. Lo dichiara in una nota il presidente del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri, in merito al rinvio a giudizio di Don Pierino Gelmini, fondatore della Comunita' Incontro di Amelia, per avere molestato sessualmente 12 giovani ospiti della struttura.”

Vorrei sapere COSA SPINGE un POLITICO ad ERGERSI A GIUDICE !
Lascino lavorare i giudici e non ci si ficchino dentro ogni volta per FARSI PUBBLICITA'!
E poi, come sopra si diceva, alla faccia della coerenza e delle invasioni di campo!

Per inciso, spero assolutamente che Don Gelmini sia del tutto innocente.
I giudici vanno PERO' lasciati operare SERENAMENTE e SENZA TIRATE DI GIACCHETTE !
Il “lasciamoli lavorare” vale anche per loro!

rosario v. Commentatore certificato 18.06.10 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Vaffanculo Lega di merda, governo di merda, brutti stronzi, c'è gente che vive con 1000 euro al mese, coi contratti bloccati per 3 anni, gente che ha problemi a curarsi, gente che perde il posto di lavoro, scuole che non hanno i soldi per la carta igienica, si perdono diritti sindacali frutto di decenni di lotte, va tutto a puttane, la gente è costretta a fare sacrifici incredibili, e questi deficienti che sono al governo, IN QUESTA SITUAZIONE CON LA MERDA AL COLLO, pensano a fare un nuovo ministro!!!! Oltretutto uno che è stato in galera, ha subito processi ed è stato prescritto dalle solite leggi ad personam!! LEGA DI MERDA, SIETE SOLO DELLE MERDE CHE VOGLIONO POTERE E BASTA, FATE VOMITARE!!! RIMPIANGO PERFINO I VECCHI DEMOCRISTIANI, ALMENO CON QUELLI SI POTEVA PARLARE!!
ANDATE VERAMENTE A FARE IN CULO!!!!

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 18.06.10 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sindaco leghista :
Stop al fumo e alcol al parco
sono diseducativi per i bambini

... chiunque trasgredisca questo divieto la sanzione prevista è di almeno 100 euro.

http://www.bergamonews.it/provincia/articolo.php?id=27721

.... neanche al parco si è liberi .....

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=hlYaE-3ejMQ

folla di giovani per i divi di "twilight"

chi dice che non ci sono più i giovani? guardate quanti!
va beh! io l'ho fatto per i rolling stones, un secolo fa.
altri tempi!

liliana g., roma Commentatore certificato 18.06.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Alimenti: Rapporto Legambiente, aumentano i prodotti contaminati da residui di pesticidi

Con frutta e verdura, pane, miele e vino, mangiamo anche chimica.

Nei nostri piatti, infatti, aumentano i prodotti contaminati da uno o piu' residui di pesticidi passati dal 27,5% del 2009 al 32,7% nel 2010 e salgono anche i campioni irregolari che quest'anno crescono dall'1,2% del 2009 all'1,5%.

Diminuiscono, di conseguenza, a 65,8% i prodotti ritenuti sani, cioe' senza tracce di molecole chimiche (71,3% nel 2009) ma soprattutto, scende anche il numero di campioni analizzati, che passano dagli 8.764 dello scorso anno, agli attuali 8560, facendo registrare un -204.

Insomma quest'anno solo il 50% della frutta risulta incontaminata mentre, a 32 anni dalla sua messa al bando, ricompaiono tracce di Ddt in un campione di insalata analizzato in Friuli.

A rilevarlo e' l'annuale "Rapporto sui residui di fitofarmaci nei prodotti ortofrutticoli e derivati commercializzati in Italia" di Legambiente […]


http://www.adnkronos.com/IGN/Sostenibilita/Risorse/Allarme-dal-rapporto-di-Legambiente-aumentano-i-pesticidi-sulle-nostre-tavole_560224891.html

silvanetta* . Commentatore certificato 18.06.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Ecco! Ancora non trovo commenti eppure è di oggi la notizia di un nuovo ministero e ministro!
E' una cosa pazzesca, tutti che cercano di togliere i tagli previsti dalla finanziaria, tutti a mugugnare su quell'ente o quell'altro che "inutile" non è (per la verità molti di questi sono utilissimi), si trascurano i cassintegrati, si ignorano i tetti pieni di ex lavoratori, si schiaffeggiano i disoccupati che rimarranno tali fin quando qualcuno non si accontenterà di andare in pensione (fortunato) con quattro lire dopo 40 anni di lavoro! Si distrugge la terra, il mare, il cielo in nome del bisogno di energia di cui abbiamo.. bisogno.., si rimandano a casa i malati dagli ospedali perchè non c'è un soldo per pagare il personale medico e paramedico.. per risparmiare.. il tutto per "rientrare" .. dai buchi.. e poi! SI INAUGURA UN NUOVO MINISTERO, UN NUOVO MINISTRO "DEL FEDERALISMO"???? Questo federcazzo senza soldi! Ma quanto ancora si potranno sopportare queste puttanate??? VAFFANCULO!

andrea vergalito 18.06.10 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi leghisti di M.... predicano anche a favore delle radici cristiane.Nulla da dire in proposito anzi molto favorevole, ma poi si dimenticano che l'osservanza delle leggi cristiane è la conseguenza dell'averle almeno lette una volta nella vita, ma questi pur di poter fare spot pubblicitari anche insulsi (non a caso il loro maestro ha la tessera P2 1816) sono disposti a tutto, conoscono bene il loro elettore medio e si comportano di conseguenza tanto l'italiotta ignorante del nord e non solo, beve tutto quello che dicono stronzate comprese. Ora caro zaia visto che nelle sue interviste non dice nulla, non si espone mai con del suo materiale frutto di esperienza politica vera, e con argomentazioni vere, non credo sia un atto di furbizia il suo atteggiamento mediatico, lei non dice nulla perchè non ha nulla di suo da dire, le ricordo che i valori cristiani bisogna almeno conoscerli per citarli ! infatti non a caso lei parla di valori, ma non dice mai quali sono, se non le ovvietà, quelle poche cazzate che conosce per sentito dire e mai messe in pratica!
Signor zaia la smetta di parlare di valori cristiani essere rappresentato da uno come lei mi fa venire il vomito, così come tutta la sua banda bassotti, vedi bossi, maroni, speroni, tutti quelli che finiscono coglioni, poi aggiungi cota, castelli, e bricolo uno dei sette nani . Descrivervi come dei sepolcri imbiancati è un complimento, siete dei disgraziati senza futuro, il problema è che il futuro lo state togliendo anche ai vostri elettori che prima o poi dovranno farsene una ragione e svegliarsi dal coma !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Tuttavia ognuno di noi, indipendentemente dalle proprie capacità, almeno una volta in vita sua avrà fatto o detto cose molto al di sopra della sua natura e condizione, e se costui noi lo potessimo far emergere dal quotidiano spento in cui va perdendo i contorni, oppure se egli stesso, con un atto di violenza si tirasse fuori da reti e prigioni, quante meravigliose cose sarebbe capace di fare, quali profonde conoscenze saprebbe comunicare, perché ciascuno di noi conosce infinitamente di più di quanto creda e ciascuno degli altri infinitamente di più di quanto noi accettiamo di riconoscere in loro.

J. Saramago (16 novembre 1922 - 18 giugno 2010)

silvanetta* . Commentatore certificato 18.06.10 16:31| 
 |
Rispondi al commento

STATI UNITI
Giustiziato dal plotone d'esecuzione
è la prima volta dopo 14 anni
Ronnie Lee Gardner, condannato alla pena capitale per duplice omicidio, aveva chiesto di morire in questo modo e non con l'iniezione letale. Respinte tutte le istanze in suo favore

oh ragazzi! e poi parliamo male degli ammmarricani... ma se ti fanno scegliere pure come morire! lì sì che si che hanno il culto della libertà

liliana g., roma Commentatore certificato 18.06.10 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi nomina un nuovo ministro

"Ministro per l'attuazione del federalismo"

dopo i ministeri inutili come

"ministero per l'attuazione del programma"
"ministero per la semplificazione"
"ministero per le riforme"

un altro ministero per aumentare le sese della politica...

siamo in attesa dei seguenti ministeri:

"ministero per i rapporti con fini"
"ministero per i rapporti sessuali"
"ministero per la semplificazione dei processi"
"ministero della gioventu' che non c'e' piu"
"ministero le feste del Nano"
"ministero per i rapporti con i coglioni che ci votano"

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 16:18| 
 |
Rispondi al commento

O.T.? punto interrogativo voluto.
Ma perchè, tutti i dittatori (il Papa, Mussolini, Hitler, Franco, Salazar, Vileda, Pinoche, Saddam,1816), ce l'hanno sempre avuta con i comunisti e li hanno così ferocemente perseguitati?
Ma perchè, dove c'è qualcuno che protesta contro il potere e le ingiustizie, alza sempre il pugno chiuso in alto?
Una ragione, ci sarà.
O no?

antonio d., carrara Commentatore certificato 18.06.10 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aldo Brancher, la tripla vita di uno spretato

Articolo di Marco Travaglio

21/12/2005


http://archivio2.unita.it/v2/carta/showoldpdf.asp?anno=2005&mese=12&file=21ECO07a

silvanetta* . Commentatore certificato 18.06.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica. Gli anni ’80 scivolano via tutti d’un fiato: la Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia. Ma il vero show doveva ancora iniziare.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo. Bossi lo sa, ma il rischio vale la candela.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL FACENDOSI VENIRE UN COCCOLONE: Bossi e la showgirl (Luisa Corna) quando il senatur si è sentito male per l’eccessivo sforzo che stava facendo, gli si è alzata notevolmente la pressione provocando un inizio di emoragia che si è evoluta in un vero e proprio ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo un nuovo ministro con un curriculum meraviglioso.

B ha accontentato Bossi, quale sarà la contropartita ?

Forse quella cosetta che toglie il sonno al pover’uomo, tipo le intercettazioni?

*****

Detenuto per 3 mesi nel carcere di San Vittore, fu uno dei pochissimi inquisiti di Mani pulite a ricevere solidarietà dall'ambiente esterno: lo rivelò il suo datore di lavoro Silvio Berlusconi raccontando che "quando il nostro collaboratore Brancher era a San Vittore, io e Confalonieri giravamo intorno al carcere in automobile: volevamo metterci in comunicazione con lui".

Scarcerato per decorrenza dei termini di custodia cautelare, è stato condannato con giudizio di primo grado e in appello per falso in bilancio e finanziamento illecito al Partito Socialista Italiano.

Brancher viene assolto in Cassazione grazie alla prescrizione per il secondo reato e alla depenalizzazione del primo da parte del governo Berlusconi, del quale faceva parte.

Viene indagato a Milano per ricettazione nell’indagine sullo scandalo della Banca Antonveneta e la scalata di Gianpiero Fiorani all’istituto creditizio: la Procura ha rintracciato, presso la Banca Popolare di Lodi, un conto intestato alla moglie di Brancher con un affidamento e una plusvalenza sicura di 300mila euro in due anni.

da Wikipedia

silvanetta* . Commentatore certificato 18.06.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spatuzza verrà ammazzato.
1816, apparirà in televisione e dichiarerà:
Sono stati i rossi, per far ricadere la colpa su di mé. E giù applausi!
Scommettiamo?

antonio d., carrara Commentatore certificato 18.06.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Al prossimo "rimpastino" di governo, ho pronto un nome da suggerire come ministro della giustizia, il prode Di Gennaro.

Franco B. Commentatore certificato 18.06.10 15:49| 
 |
Rispondi al commento

GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE
ALTRIMENTI NON CAMBIERA' NULLA....LA RIVOLUZIONE FRANCESE HA SISTEMATO I NOBILI.
PER QUALCHE ANNO SONO STATE FATTE RIFORME E COSE SERIE.
I FRANCESI OGGI, SARA’ PER LA STORIA CHE HANNO AVUTO …..SI FANNO RISPETTARE DAI POLITICI. ED I POLITICI LAVORANO PER LA FRANCIA E PER I FRANCESI.
ORA IN ITALIA, BISOGNA SISTEMARE, AL PIU’ PRESTO, E NELLA STESSA MANIERA CHE I FRANCESI SI SONO LIBERATI DEI NOBILI: POLITICI, BANCHIERI, SINDACALISTI, DIRIGENTI PUBBLICI TIPO POGGIOLINI, ECC. ECC. NON DOBBIAMO PERDERE TEMPO.
QUANDO I NOSTRI POLITICI AFFAMANO IL POPOLO PER SALVARE LE BANCHE ED I CITTADINI INVECE PERDONO LE LORO CASE PER SPORCHI GIOCHI DEI BANCHIERI, E’ GIUNTA L’ORA……LA STORIA CI DARA’ RAGIONE……
WWWW. LE GHIGLIOTTINE, WWWW IL POPOLO FRANCESE, WWWW LA RIVOLUZIONE FASCISTA, WWW LA RIVOLUZIONE CUBANA, WWW LA RIVOLUZIONE RUSSA, WWW LA RIVOLUZIONE CINESE……ECC. ECC.
messaggio cifrato nr. 666
Bisogna agire subito....questa volta bisogna agire.......le quaglie sono grasse e molte. Il problema è il portarle in Italia......La riunione è stata magistrale.....magistrale urla sotto e biancheggia il mare.....Gira sui ceppi accesi lo spiedo di quaglie e i tronchetti proveranno a scoppiettare sta il romano prode sull'uscio a rimirar stormi di uccelli che sono emigranti ma senza permessi.....e che profumo dalla ex cassa vr vi bl ora uni senza nessun accreditamento si muore se non si è già formalmente morti ..... fine messaggio nr. 666....

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 18.06.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Il peggior ministro d'europa

Quella di Brancher e' una delle peggiori nomine governative di sempre a livello europeo e avvicina l'Italia al Terzo Mondo in balia di establishment corrotti. Napolitano avrebbe dovuto essere consigliato meglio dallo staff al Quirinale opponendosi alla ratifica. Brancher e' coinvolto in molte losche vicende con pagamento di mazzette, a partire dal salvataggio anni fa della banca della Lega "Crediteurord", con la complicita' di Giampiero Fiorani e l'ex governatore della Banca d'Italia Antonio Fazio. Se Berlusconi non ha potere di veto su personaggi cosi' squalificati, cio' e' emblematico del poco capitale politico ancora a disposzione del governo.

Nominare Aldo Brancher ministro, pur senza portafoglio, ma titolare di un ministero INUTILE come l'"Attuazione del Federalismo" (che fa il paio con la "Semplificazione del Programma" di Calderoli) significa per il premier due cose: o che subisce supinamente candidature "squalificate" imposte da un partner della maggioranza come la Lega scalpitante per l'attuazione dell'unico disegno e strategia a cui Bossi ha messo la faccia (il Federalismo appunto); oppure significa che il presidente del consiglio avalla, da l'OK ufficiale, ai personaggi con la peggior "fedina" politica disponibili oggi sul mercato (perche' di "mercato & affari" si tratta, non di politica). Mandando cosi' un chiaro messaggio ad elettori, soci e partner sull'assalto finale alla diligenza della cosa pubblica.

http://www.wallstreetitalia.com/article.aspx?IdPage=958877

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domandina per il mantomin.. (oggi psiconano),
potresti dirmi, per cortesia, quali sono i confini della padania, includono Sionne, Solima ed il Giordano ? Dato che io sono di una regione considerata del nord, vorrei che tu mi dicessi se sono Italiano o padagno. Grazie.

Franco B. Commentatore certificato 18.06.10 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Don Pedofilo Gelmini rinviato a giudizio
anche lui credeva nel Dio orco !
Orco Dio !
.

cimbro mancino Commentatore certificato 18.06.10 15:35| 
 |
Rispondi al commento

E' morto Josè Saramago.

Vengano infine le alte allegrie,
le ardenti aurore, le notti calme,
venga la pace agognata, le armonie,
e il riscatto del frutto, e il fiore delle anime.
Che vengano, amor mio, perché questi giorni
son di stanchezza mortale,
di rabbia e agonia
e nulla.

Stefania. M. Commentatore certificato 18.06.10 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


LA MERDA STRABORDA DA TUTTI I TOMBINI!


NON C’È PACE IN VATICANO – DOPO I PRETI PEDOFILI E LE CASE DI PROPAGANDA FIDE ARRIVA UNA NUOVA MAZZATA: DON GELMINI RINVIATO A GIUDIZIO PER MOLESTIE AGLI OSPITI DELLA SUA COMUNITA’…

mario l., bari Commentatore certificato 18.06.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Luigi de Magistris premier potrebbe essere la giusta risposta al dilagare della merda nella nostra Italia politica.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 18.06.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

tanto per farvi incazzare un pò.....

sul vostro CUD si evivenziano ritenute fiscali ( mi esprimo in media)...di 6-7 mila euro l'anno

come se non bastasse...ciò che vi rimane sconta per quasi ogni acquisto che fate ...l'iva (4-10-20 %)

come se non bastasse oltre alle IMPOSTE di cui sopra...durante l'anno pagate anche le TASSE

in pratica ...nella vostra vita LAVORATIVA VOI erogate in termini impositivi circa 650.000 euro

...quando andate in pensione...beh..il calcolo non posso farlo...che ne so quando SCHIATTATE ?

ordunque.....

i 650.000 euro di " sudore" di cui sopra.....un POLITICO ..se ben inserito...se incallito traffichino....se li becca in DIECI MINUTI !!!

continuate a rincorrere la quotidianità con il cazzo in mano !!!!

vi hanno depredati di tutto....ormai sognate in bianco e nero....quando pensate al futuro vi prende l'ansia...per provare ottimismo bisogna ubriacarsi....o altro......

ragazzi....ma coglioni .ci siete nati o diventati nel tempo ?

p.s....nulla di offensivo..sapete che vi voglio bene...mi esprimo così per provocare in voi reazioni....

bah !!

Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 18.06.10 15:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN BAVAGLIO A TUTTI.PER NON INTERCETTARNE UNO.
MA PERCHE NON LO PRENDETE SU SERIO?.Ciao Blog.

TUTTI IN PIAZZA Commentatore certificato 18.06.10 15:10| 
 |
Rispondi al commento

*********************
IL REPORTAGE
Pomigliano, la rieducazione della fabbrica anarchica.
....................
....................

Moretti Giovanni
*********************

La prima Alfasud fu presentata nel '71, in anni in cui la classe operaia si rese conto di quanto fossero andate a puttane le lotte precedenti, grazie alle bombe e alla mafia.
Il sabotaggio e il menefreghismo fu l'unica arma a disposizione di una classe subalterna le cui cosiddette "malefatte" possiamo oggi considerarle fioretti a confronto all'infame ricatto del padronato socio-economico-politico da allora ad oggi.
E la situazione attuale non fa altro che confermare detta tesi.

Hasta zozzoni...

Giorgio Sodano Commentatore certificato 18.06.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi semina vento raccoglie tempesta!

Chi di voi rimase fregato dalla mitica "Alfasud", la macchinetta che la gloriosa Alfa Romeo decise di produrre a Pomigliano?

Quella vetturetta che arruginiva appena fuori dal concessionario alla sola parola "acqua" anche senza averne visto una goccia?

*****
IL REPORTAGE

Pomigliano, la rieducazione della fabbrica anarchica.

[...]

Nacque male Pomigliano e crebbe peggio, con il più basso tasso di produttività, il più alto di assenteismo, soprattutto in coincidenza con le partite del Napoli Calcio (fino al 24 per cento), il venerdì, o sotto elezioni, quando c'è l'occasione di fare i rappresentanti di lista. L'ultima volta pare siano stati 2800, oltre la metà della forza lavoro a disertare la catena di montaggio. E poi il record nazionale di invalidi, i doppi lavori, i furti e i difetti nelle auto prodotte, che per decenni hanno fatto impazzire i concessionari.

Il tutto con episodi di luddismo e di sabotaggio sul prodotto, alcuni dei quali degni dell'impareggiabile genio napoletano. Come quello che ricorre nella leggenda metropolitana dell'Alfa 159 uscita con due sedili diversi, icona automobilistica di un ribellismo che l'italo - canadese in maglioncino blu pensa adesso di poter debellare con il toyotismo spinto.

http://www.repubblica.it/economia/2010/06/18/news/statera_pomigliano-4937700/
*****

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 18.06.10 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Con tutto il rispetto che posso.
LE SCIMMIE SIAMO NOI.
Siamo noi.
Credo sia inutile menarsela su questo o quel problema,credo sia inutile dibattere su questo o quello,sapendo di aver ragione e sapendo che loro pur avendo torto marcio continueranno a trattarci come SCIMMIE.CRIBBIO!!!SIAMO NELLA TERZA FASE(anale)DICIAMO ALMENO HAI.. MI FA MALE!!!.

TUTTI IN PIAZZA Commentatore certificato 18.06.10 14:53| 
 |
Rispondi al commento

........«Finché sul soglio pontificio sedeva Karol Wojtyla, Crescenzio Sepe era un intoccabile», spiegano Oltretevere, anche perché era protetto della sua potentissima conterranea madre Tekla Famiglietti, superiora delle Brigidine, molto apprezzata dal segretario papale Stanislao Dziwisz anche per la capacità di procurare ingenti offerte alle casse vaticane..........................................


QUESTA è BELLA BELLA BELLA ANZI BELLISSIMA.....E LA DICE LUNGAAAAAAAAAAAAAAA!!!!

mario l., bari Commentatore certificato 18.06.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°CURRICULUM°°°°°°°°°°°°°

indagato in mani pulite

sotto inchiesta in mani pulite

detenuto per tre mesi nel carcere di San Vittore

Scarcerato per decorrenza dei termini di
custodia cautelare

condannato in primo grado per falso in bilancio

condannato in appello per falso in bilancio e
finanziamento illecito del partito socialista

SAlvato in cassazione per il secondo reato

SAlvato da Berlusconi per il primo grazie alla
depenalizzazione del reato

Indagato per ricettazione scandalo Antonveneta e
scalata di fiorani ;"la Procura ha rintracciato,
presso la Banca Popolare di Lodi, un conto
intestato alla moglie di Brancher con un
affidamento e una plusvalenza sicura di 300mila
euro in due anni."

UNO COSI' DEVE FARE IL MINISTRO !

******SENZA PORTAFOGLIO******DDDD!

Ladies and Gentlemen ECCO A VOI IL NUOVO MINISTRO DEL GOVERNO BERLUSCONI AL NUOVO MINISTERO DEL FEDERALISMO : BRANCHER

LA LEGA : SE NON C'ERA BISOGNAVA INVENTARLA !

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici si nasce non si diventa.

Un Amico al Potere è un Amico Perduto.

La Moralità è un Lusso Privato e Costoso

La politica, nella pratica,
quali che siano le idee che professa,
è sempre l'organizzazione
sistematica dell'odio.

Henry Adams
(Usa)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 18.06.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un obbligo civile, una necessità sociale: impaliamo la Marcegaglia.
All'inizio gli andrebbe anche bene, ma dopo i 35/40 cm...

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 18.06.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-----L'UOMO GIUSTO AL POSTO GIUSTO!-------------
ALDO BRANCHER.
La carriera in Fininvest e Publitalia all’ombra di Fedele Confalonieri, il coinvolgimento in Tangentopoli nel ’93, l’elezione alla Camera dei deputati, la poltrona di sottosegretario alle Riforme. Di lui si sa che parla poco, litiga molto (e da anni) con l’attuale ministro delle Politiche agricole Giancarlo Galan, il quale due anni fa ebbe a definirlo «un uomo senza qualità». Ha da sempre la passione per gli affari, è sposato e ha tre figlie. Nel 2005 si è parlato di lui in relazione allo scandalo Antonveneta e, tre mesi fa, eccolo di nuovo sulle prime pagine dei giornali nell’ambito dell’inchiesta su finanza e riciclaggio.

mario l., bari Commentatore certificato 18.06.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non fatelo passare nel silenzio,
Non fate finta di Non sentire e Non vedere: ACCADE OGGI, sotto i NOSTRI OCCHI!

Il colpo di mano-Il trucco per cambiare la Costituzione-18.06.2010-da Libertà e giustizia

http://www.libertaegiustizia.it/2010/06/18/il-trucco-per-cambiare-la-costituzione/

Il sabotaggio è pronto,arriva alle 12,questa mattina,quando prenderà il via il Consiglio dei ministri che ha aggiunto all’ultimo minuto, all’ordine del giorno,la modifica degli artt.41 e 118 comma 4° della Costituzione.
La riforma procede su due binari distinti,due testi,uno di legge ordinaria sulla segnalazione di inizio di attività imprenditoriale,una di revisione della Costituzione.Gli interventi“regolatori”di Stato,regioni,enti locali che riguardano le attività economiche arriveranno,ma solo“ex post”,cioè dopo che l’impresa è già stata avviata.
L’art.41 della Costituzione verrà così integrato:“La Repubblica promuove il valore della responsabilità personale in materia di attività economica non finanziaria.Gli interventi regolatori dello Stato,delle Regioni e degli Enti locali che riguardano le attività economiche e sociali si informano al controllo ex post”.

Articolo 41-Com'è adesso.
L'iniziativa economica privata è libera.
Non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà,alla dignità umana.
La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l'attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali.

Prodi:«Lasciate in pace la Costituzione,
per liberalizzare sfidate le corporazioni»
di Romano Prodi
ROMA(13 giugno)-Non posso nascondere di essermi sorpreso quando qualche giorno fa ho letto che, per dare un contributo alla liberalizzazione della nostra economia,bisognava assolutamente modificare l’art.41 della nostra Costituzione. Anche se già lo conoscevo,mi sono tuttavia preso cura di rileggereil suddetto articolo chebrilla per semplicità e chiarezza."

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1/2 - CONTRO LE BUGIE DI...

Lo Stato bugiardo ha paura della forza della verità. Lo dimostra ogni giorno con interventi pregni di imbarazzo.

Quando loro "invitano ad abbassare i toni" vuol dire che si sta creando un punto di rottura che io definisco "caos" che non è una parola brutta così come viene erroneamente definita. E' una situazione favorevole dalla quale scaturisce il "reset" o il "format" a questo punto bisogna incrementare il "linguaggio della verità".

Il nostro comportamento viene comandato dal caos, dalla consapevolezza, dalla verità, dalla giustizia e dalla ragione.

Una cosa importante da conservare è il diritto alla rivolta, alla ribellione, a dire no, a scioperare... Il poter affermare questo diritto è alla base di una democrazia. Chi propone o applica una strategia diversa è un dittatore. Con un dittatore non si tratta, lo si combatte.

Questi signori voglio conservare il proprio "status" di padroni rimuovendo la volontà dei lavoratori esattamente come i politici fanno e vogliono fare con i cittadini.

I gerarchi della politica contano sulla ignoranza del popolo. Spesso gli stessi politici, per mostrare un umile volto umano, si calano nelle vesti di emeriti ignoranti. Pur essendo autori delle cose più abberranti per una carica pubblica. Non riconoscono i loro errori/orrori. Fanno finta di ignorare e cadono dalle nuvole ritenendo fermamente che il loro comportamento è "obbiettivamente" normale: perchè non è possibile? Non credo di avere infranto delle leggi?

- Non credi??? Tu non crederesti neanche davanti alle evidenze.

Queste facce da panettoni rubate all'industria dolciaria non hanno lungimiranza nei programmi, non hanno una visione globale di quanto affermano, propongono e attuano.

Vanno avanti a tentativi. La sera rettificano quello che legiferano la mattina. Le affermazioni di uno vengono rimediate da un'altro: il solito portavoce.

STATO. LA FORZA DELLA VERITA'

By Gian Franco Dominijanni



2/2 - CONTRO LE BUGIE DI...

Tutti sanno che dietro ogni fortuna economica si nasconde un crimine. Nessuno può negare che è il frutto di una espropriazione materiale, attraverso varie forme, frutto di un lavoro collettivo. Questi hanno una vocazione individuale ad essere cinici e spregiudicati con i soldi della collettività.

La Mafia S.p.A. E' di fatto una organizzazione imprenditoriale conosciuta ma non riconosciuta che esercita attività illecite.

Lo Stato è una organizzazione conosciuta e riconosciuta che esercita attività illecite delle quali, forse, non è a conoscenza.

Entrambe esercitano il diritto della sopraffazione. Esattamente quello che avviene nel "Libero mercato" con tutte le ingiustizie che ne derivano.

STATO. LA FORZA DELLA VERITA'

By Gian Franco Dominijanni


Marco Paolini.(la7)
Eccezzionale.(sempre)
Non meritiamo una democrazia.
Non meritiamo neppure l'informazione.
Non meritiamo il sapere di sacrifici ed errori passati,dato che siamo indifferenti nel presente.
Non meritiamo niente.
NON MERITIAMO DI SAPERE CHE 60 ANNI DI LOTTE E SANGUE,SONO STATI CANCELLATI DAI "COMUNISTI...".

TUTTI IN PIAZZA Commentatore certificato 18.06.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

? Duemila appartamenti nella capitale?????, amicizie, favori a politici e «grand commis».
Duemila appartamenti solo nella capitale SENZA PAGARE UNA LIRA DI "I C I" VERO????
amicizie e favori a politici e vaiiiiiiiiii!!!!!
Queste persone hanno la prerogativa di sfornare -S A N T I-

mario l., bari Commentatore certificato 18.06.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arriva un altro ministero
A Brancher il Federalismo
Lo ha indicato questa mattina il Consiglio dei ministri. Il premier atteso sul Colle, dove dovrebbe esserci subito il giuramento. Di Pietro attacca: "Coinvolto in Tangentopoli..."

dai ragazzi, è cresciuta la famiglia, stingiamo ancora un pò la cinghia che dovemo campà pure st'altro pappone

liliana g., roma Commentatore certificato 18.06.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento

a quanto pare il dossieraggio esiste dai tempi dei tempi.

questa è un'interessante intervista sui metodi di manipolazione dei cittadini da parte dei poteri occulti.


http://www.youtube.com/watch?v=b4gL7N5CKw8&feature=related

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Lega sciupona al Nord, tra stipendi doppi
spot da 200mila € e lampadari da 9mila.
Così i leghisti sprecano denaro pubblico. Pressing per nuova provincia Valcamonica, capoluogo Breno: 5mila abitanti

http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=106821&sez=ITALIA

Articolo davvero imbarazzante..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Non dobbiamo dimenticare i loro volti.

Maurizio Gasparri - PdL
http://casarrubea.files.wordpress.com/2009/10/maurizio-gasparri1.jpg

Sergio Divina - Lega Nord Padania
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/86/Sergio_Divina.JPG

Federico Bricolo - Lega Nord Padania
http://www.rainews24.it/ran24/immagini/lega_bricolo.jpg

Gaetano Quagliariello - PdL
http://www.senato.it/leg/16/Immagini/Senatori/00018715.jpg

Roberto Centaro - PdL
http://www.rainews24.it/ran24/immagini/centaro.jpg

Sandro Mezzatorta - Lega Nord Padania
http://www.senato.it/leg/16/Immagini/Senatori/00025211.jpg

Filippo Berselli - PdL
http://www.senato.it/leg/15/Immagini/Senatori/00000237.jpg

I 7 della legge 1707 "violenza sessuale di lieve entità" su minori.

cettina d., isola Commentatore certificato 18.06.10 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ennesimo prete spudorato rinviato a giudizio.Io credop che diventino preti proprio perrchè sono pedofili e quindi hanno la possibilità di esplicare il loro perverso vizio.Se avete bambini fateli stare lontano dai preti, sono mooooolto pericolosi

maria rollo 18.06.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento

riguardo l'emendamento N. 1707 provare a controllare chi in questo momento est sottoposto ad indagine per questi "lievi " reati.
forse li si cela la risposta.forse.
cesare

anton cleopatr 18.06.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

ANSA) - AMELIA (TERNI), 26 DIC - ''Io ti voglio bene e vorrei dirti ti amo': cosi' don Pierino Gelmini si e' rivolto a Silvio Berlusconi.

Don Gelmini rinviato a giudizio
per molestie sugli ospiti della comunità
Il fondatore della Comunità Incontro sarà processato il 29 marzo 2011. Lo ha deciso il Gup di Terni, Pierluigi Panariello, sulla base delle accuse e delle testimonianze di 12 giovani. Il religioso, assente in aula, ha sempre rivendicato la correttezza del suo operato.

Adesso tutti sappiamo dove si sono conosciuti.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VECCHI DELINQUENTI, NUOVI DELINQUENTI, STESSI DELINQUENTI

E' in vista la sostituzione del minisro dello sviluppo economico, dopo che l'ultimo ha lasciato la poltrona in gran fretta sommerso da disonore, vergogna e scandali di corruzione.
Il nuovo ministro sarà aldo brancher.
Mai sentito?
Noi no, ma la giustizia si.
Questo ex prete paolino e braccio destro di don mammana, il sarcedote che ha introdotto la pubblicità in famiglia cristiana, è stato anche ex dirignete fininvest, facile quindi chiamarlo catto. Ma questo non è un catto-comunista, come li definisce don silvio, questo è un catto-mariuolo.
Nel 2006 è stato vicepresidente di forza italia.
Arrestato per 3 mesi a San Vittore e scarcerato per decorrenza dei termini, è stato condannato in primo grado e in appello per falso in bilancio e finanziamento illecito al partito socialista Brancher si salva in Cassazione grazie alla prescrizione per il secondo reato e alla depenalizzazione del primo da parte del governo Berlusconi, del quale faceva parte.
Ma dico io con tanta gente che sta al governo a gozzovigliare, si propone uno che ha fatto 3 mesi di galera e si è salvato grazie ad una legge ad personam?
Non ce ne uno che proviene da fi che non abbia indossato la divisa della 'juve'.

FI E' IL PARTITO DELLA MAFIA, CHE HA FATTO IL PATTO CON LA MAFIA, SI E' CIBATO DEI SOLDI DEL PSI CHE HA ESTORTO AGLI ITALIANI CON I FINANZIAMENTI AL PARTITO E SI E' RICICLATO CON LEGA ED AN.
Punto e basta.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 18.06.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VOGLIONO VEDERE, NON VOGLIONO SENTIRE, NON VOGLIONO PARLARE. VOGLIONO...

Omertà sociale... esprime la sua forma assumendo un atteggiamento di solidarietà con gli indiziati e/o colpevoli.

Il bavaglio dell'informazione nasconde i reati di cui viene direttamente o indirettamente a conoscenza.

Tutti sappiamo che nel gergo mafioso l'omertà è un codice disciplinare. Chi non si attiene a questo codice viene "additato" come infame. La "famigghia" impartisce ai suoi adepti la cultura del silenzio.

Da qui il timore delle parole. Chi ha paura delle parole sono tanti. Nelle varie trasmissioni di approfondimento è stato evidenziato questo aspetto di intolleranza dei politici nei confronti delle parole.

Il loro imbarazzo rispetto alle domande e/o argomenti trattati era evidente. Chi ha maggiore "sofferenza" a confrontarsi con le parole usa la strategia del "portavoce". Una figura che "riporta" l'imbarazzo del politico che deve rappresentare. Poi si scoprirà che quel politico ha preferito pettinare bambole piuttosto che sottoporsi a domande legittime seppur indiscrete.

Questo fa pensare che le parole sono una forza. Una parola può essere più dannosa di un pugno. Tante parole potrebbero rompere l'incantesimo di molte coscienze e farle agire, supponiamo, anche solo verbalmente. E' solo una ipotesi. Mi rendo conto che i puristi del "rimbocchiamoci le mani e facciamo piazza pulita" storceranno il naso per quanto affermo.

Serve aumentare la "forza del linguaggio" avvalorandolo con argomentazioni inoppugnabili. Il clima politico è favorevole. C'è un enorme vuoto in questo senso. Le parole devono esprimere verità inconfutabili per aumentare il livello di indignazione e concorrere, in questo modo, alla causa di giustizia sociale per rompere questa consuetudine comportamentale che, di fatto, è la concausa della nostra oppressione.

Chi ha paura delle parole deve incominciare ad avere terrore delle parole. "Terrorismo verbale"? "Linguaggio della verità"?

RUBARE.

By G.F.D.


O.T.(ma non troppo)

Il kronenzeitung (quotidiano piú letto del paese)

riporta in terza pagina(nel numero di ieri,giovedí 17/06/10)

la protesta di un MANIPOLO di attivisti di

GREENPEACE che,

mercoledí 16/06/10 ha occupato una pompa di benzina della BP posta su una delle arterie a maggior densitá di traffico di Vienna.

L´iniziativa,
volta a sensibilizzare ľ opinione pubblica nel boicottare il colosso petrolifero BP,

responsabile della catastrofe ecologica nel golfo del Messico,

ha ottenuto parecchia risonanza in tutto il paese!

Certe saranno le conseguenze legali della singolare protesta per il MANIPOLO di attivisti.

GIÁ...

GRENNPEACE...

UN MANIPOLO di attivisti...!

Con un MOVIMENTO alle spalle...!

Dove ogni iniziativa viene discussa,

pianificata e messa in atto.

Con un nuvolo di AVVOCATI E STUDI LEGALI alle spalle...!
--------------------------------------------------

STUDIO LEGALE 5*****AUTOFINANZIATO...

POSSIBILITÁ DI VOTO E DISCUSSIONE DELLE INIZIATIVE VIA WEB DEL MOVIMENTO 5*****...

TV 5*****PAGATA DA CHI LA GUARDA...

CONCLUSIONE...OGNUNO CONTA UNO...!

STACCARE LA SPINA...!

ALTRI"CAZZI"NON CE N´É...!

O NON CI DOVREBBERO ESSERE...!

QUESTE LE COSE CONCRETE...!

CHI NON NE É CONVINTO O VIENE A PROPAGANDARE ALTRO REMA CONTRO IL MOVIMENTO...!

IL MOVIMENTO É UN"NON PARTITO"...!

CON UN"NON STATUTO"...!

NON UN ALTRO"PARTITO"...,

DOVE POCHI DECIDONO LE LINEE DA INDICARE AL RESTO DEL GREGGE,
NON RITENUTO ALľ ALTEZZA DI DECIDERE,
MAGARI CON LE SUE BELLE STRUTTURE ELEFANTIACHE DI"PARTITO",
MEGARI FINANZIATO CON I RIMBORSI ELETTORALI CHE GRILLO E IL MOVIMENTO HANNO RIFIUTATO...!

MAGARI CON UN BEL GIORALE DI"PARTITO",
MAGARI FINANZIATO DALLO STATO E NON DA CHI LO LEGGE...!

PER QUESTO STÓ QUÁ...,

"IO"LA PENSO COSí E NON MI SENTO FUORI LUOGO...!

"IO"OVVIAMENTE SEMPRE OPINABILE...,

QUELLO CHE STÁ SCRITTO SOPRA UN PÓ MENO...!

Grazie e buona giornata D.


Donato S., Vienna Commentatore certificato 18.06.10 12:53| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio fare una domanda ingenua.

Ma le dichiarazioni di Spatuzza, fatte entro i 180 giorni,
non gli valgono lo stesso per avere il programma di protezione?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 18.06.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Silvia,
mercoledì 23 giugno alle ore 18, alla Fondazione FORMA per la Fotografia di Milano, si terrà il lancio europeo della campagna di MSF sulla malnutrizione "Starved for Attention: il cibo non basta". All'inaugurazione della mostra fotografica di MSF e VII Photo parteciperanno Franco Pagetti e Jessica Dimmock (fotografi di VII Photo) e Gianfranco De Maio (Responsabile medico di Medici Senza Frontiere Italia).
Ti aspettiamo!


Io per ovvi motivi di distanza non posso andare, ma lo allargo a voi, che magari siete della zona
Mi farebbe piacere, se andasse qualcuno anche per me,
Grazie

^-^ sfigati 18.06.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Pipina La breve chiede
scusate, ma perche' volete continuare a vivere con sti straccioni montanri ignoranti di leghisti ? io al vostro posto chiederei la secessione dal nord.. cosi' li lasciate nel loro brodo sti delinquenti, ladri, ignoranti , montanari xenofofi, razzisisti


Il sud dovrebbe chiedere la secessione dal nord?
Ti piacerebbe? No, non se ne parla nemmeno.
I leghisti devono continuare a schiattare e lavorare anche per i meridionali che nel frattempo continueranno a grattarsi la pancia al sole e a godersi la vita.
Tutta roba vietata alla razza leghista che, come i muli, è nata solo per sgobbare, produrre e alla fine del ciclo morire.
Una volta che saranno estinti tutti, la secessione dal nord non ha più senso.
Nel frattempo vai a lavorare e produrre per noi invece di stare a perdere tempo sul pc.
Forza marciare, hahahahahahahahaha...

Franco F. Commentatore certificato 18.06.10 12:44| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Luigi(Napoli)
Gli economisti, per quanto acuti, si sbizzarriscono follemente in questi ultimi tempi sviscerando quante più tesi possibili, condivisibili e non condivisibili. Ma quella da loro attuata è solo un'enunciazione, una descrizione, a volte molto accurata, di ciò che sta capitando. La soluzione, come lei ha già capito, del resto, non potrà venire da costoro perchè, troppo adesi al sistema, sono una espressione di questo, usano i mezzi che il sistema ha messo loro a disposizione per rimanere a lui funzionale.
E' necessario un cambio di paradigma.
A rileggerci, con molto piacere.

Alina F., Varese Commentatore certificato 18.06.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Confessioni di un ex-dirigente di Big Pharma

http://www.youtube.com/watch?v=WhU3miAA9i0

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 18.06.10 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Tassa europea sulle banche, arriva il no degli industriali

La Marcegaglia si dice «poco d'accordo» con Bruxelles:
«I maggiori costi si trasferiranno sulle imprese»


MA BRUTTA TROIA CHE CAZZO LO DEVO PAGARE IO (CHE SONO DISOCCUPATO E POVERO) IL CONTO DELLA CRISI?
BAGASSA PRIMA O POI TROVERETE IL VOSTRO CONTO E ALLORA ANCHE LE VOSTRE LURIDE FAMIGLIE DIRANNO AH.

al casula, cagliari Commentatore certificato 18.06.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ AnSia NewSSS:L'ambiente...del principe @@@

Il principe ereditario Carlo (ovvero colui che,alla morte della ormai vecchissima madre,diverrà:"capo di Stato,capo delle forze armate e capo della Chiesa di Inghilterra e dintorni)ieri,al centro studi islamici dell'Università di Oxford,ha detto(in parole brevi)che il principale problema "dell'ambiente" sorge dalla crisi delle anime (sic e contro sic!)
#
Della,cosidetta,"deanimazione umana" accusa Galileo che,com'é noto,sostenne la teoria copernicana sul moto dei corpi celesti in opposizione alla teoria aristotelica/tolemaica sostenuta,anche con centinaia di roghi,dalla Chiesa cattolica.
L'idiotiSSSimo principe ereditario ha così,più o meno,concluso:"La visione scientifica del mondo descritta da Galileo é un affronto a tutte le sacre tradizioni esistenti nel mondo".
Cam.(L'unico inviato "non spedito" in Sudafrica dalla RAI,da SKY e da Mediaset a dire cazzate)

P.s.
Minchia signor tenente:Non é che anche il tarato principe Carlo,come già Tony Blair,si é convertito al "roman/padaGno/cattolicesimo" non ostante sia il futuro capo della "Church" of England?

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 18.06.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno a più riguardo di nessuno!!! Tutti lucrano dove possono, cercando di fregare (rubare) al prossimo senza pietà, per realizzare il massimo dei profitti solo per loro stessi! Anche mio fratello e sua moglie russa mi hanno fregato con biechi sotterfugi anche la parte ereditaria che mi spettava di diritto e come se non bastasse mi hanno minacciato di venire a sbudellarmi.... e anche di più: è tutto descritto nel sito web www.menghi.eu


"Così non può essere in un paese civile.

Non è vera democrazia, non è tutelata la libertà di parola.

Non lo tolleriamo più", aveva detto in precedenza il premier parlando all'assemblea della Confcommercio.

"Ditemi se è possibile essere spiati in questo modo. C'è una piccola lobby di magistrati e giornalisti che è contro" il disegno di legge del governo, ha detto il premier.

"Noi abbiamo preparato il provvedimento in quattro mesi", ma - racconta il Cavaliere - l'iter si è rivelato lunghissimo.

"Ora si parla di metterlo in calendario per il mese di settembre, poi bisognerà vedere se il Capo dello Stato lo firmerà e poi quando uscirà ai pm della sinistra non piacerà e si appelleranno alla Corte costituzionale che, secondo quanto mi dicono, la boccerà”.

Liberamente tratto da:
http://notizie.tiscali.it/articoli/politica/10/06/16/confcommercio-berlusconi.html

==============================


Che non ci sia libertà di parola, lo sappiamo tutti!

Hai fatto le tue epurazioni ancora una volta con trasmissioni che mettono a nudo le verità nascoste del paese, vuoi mettere il bavaglio alla stampa, stai esautorando la magistratura, hai esautorato il parlamento e lamenti di non poter fare fino in fondo il tuo porco comodo?

Ti si sta rivoltando tutto contro, il terremoto dell'Aquila, la spazzatura campana, Licio Gelli stesso e i casalesi stanno pendendo le distanze da te perchè hanno capito che non sei all'altezza del compito loro assegnatoti.........

Sei un imbecille ma ti credi un genio, mi domando: ma la tua fortuna come l'hai costruita?

Con soldi prestati da non si sa chi e sfruttando la buona fede di chi aveva la sfortuna di incontrarti.

Molla il malloppo e sparisci, di danni ne hai già fatti abbastanza!

cettina d., isola Commentatore certificato 18.06.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRIVELLAZIONI E PETROLIO

Vorrei portare all'attenzione del blog l'ennesimo tentativo di distruggere il nostro territorio

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/06/18/news/trivelle_italia-4937699/?ref=HREC1-7

Credo sia doveroso mobilitarsi per impedire un ulteriore scempio.

Pietro Bernardi Commentatore certificato 18.06.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

TSO per la razza umana.

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 18.06.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Il pizzo anche sulla tazzina di caffè
"Si beve solo l'espresso dei boss"


HHHEEEEEEEEEEE VAIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!

mario l., bari Commentatore certificato 18.06.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=f03luSdA_H4&feature=related

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 18.06.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poveri noi

Pietro Bernardi Commentatore certificato 18.06.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento

"scusatemi, so che sono ignorante.

ma di nuovo , quello che non capisco e' perche la gente non vota piu' personaggi acculturati in genere di sinistra e centro .. e tra non molto quelli di destra: che forse, abbiano capito che la gente acculturata con il loro parlar correttamente ruba fotte e arraffa 100 volte piu' della gente ignorante sbattendosene altamente dei cittadini e spolpando tutto il spolpabile del rimasto in italia ?

Pipina La Breve 18*06*10 10*42


No, Pipina, ci sono anche gli ignoranti, ma furbetti che rubano e fottono alla grande: Bossi, i suoi figli ed i suoi parenti!
Tutti sistemati in politica!

cettina d., isola Commentatore certificato 18.06.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la serie " I grandi statisti"

AUMENTO TASSE? NO PROBLEM!

Da un giornale di Roma (Cinque giorni del 18/06/2010 n° 110) cito:
" Polverini: le tasse aumentano? Non è una tragedia. Le nostre sono le più alte d'Italia, quindi si alzerebbero davvero di poco."
Come a dire "cornuti e mazziati" oppure " se io lo dico, la merda è cioccolata calda!

Saluti

Brrunero Cortoncchi 18.06.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Scuola:
secondo Studenti.it il 34% dei maturandi si affida a spinelli e anfetamine per studiare.

si dice che il parlamento rispecchia il popolo.

per fortuna il parlamento non rispecchia la scuola,
altrimenti invece che il 34% avremmo il 99%

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Il governo è in mano al PDL, ergo Berlusconi.
La regione Campania è stata conquistata dal PDL, ergo Berlusconi.
La provincia di Napoli idem con patate.
Nonostante tutte queste 'fortune', a Napoli è inizata nuovamente la crisi dell'immondizia.
Allora non capisco: un anno fa era Berlusconi che fece il 'miracolo', ora che, però, è divenuto il padrone assoluto non è più capace di far 'sciogliere' i sacchetti neri?
Il Comune di Napoli non è mai stata parte in causa, nemmeno nella precedente emergenza, visto che il servizio di recupero immondizia è stato commissariato dal Governo centrale da oltre vent'anni (questo fanno tutti finta di non saperlo o lo dimenticano con velocità inusuale).
La differenziata è attiva anche con percentuali decenti, ma i contenitori nuovi non sono mai arrivati e quindi i cittadini sono costretti ad adagiare i sacchetti di umido, vetro e plastica accanto al tradizionale contennitore dell'indifferenziato.
In tutto questo i napoletani pagano le tasse più alte d'Italia per la raccolta..., questione di fortuna, ripeto!
Hanno aperto due nuove, immense, discariche in zone densamente abitate dell'abitato partenopeo e le difendono con l'esercito come se conservassero terribili segreti o corpi di extraterrestri, una nuova area 51!
Nei quartieri di Posillipo, Arenella, Vomero, Arenaccia ho la certezza che alcuni gruppi di cittadini stanno autonomamente organizzando una raccolta degli olii alimentari usati (io li ritiro per il mio condominio, portandoli nell'unica zona di raccolta che ci è concesso conoscere).
Che 'fortuna' che abbiamo!

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 18.06.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho capito bene????????????????????
Il nanno e tremo hanno convinto gli alleti europei che l'Italia non va valutata solo per il debito pubblico ma va preso in considerazione anche la capacità di risparmio delle famiglie-
Ma che significa che lo statato si è presa la licenza di poter continuaare a sperperare, tanto ci sono i cittadini con i loro risparmi che posso far fronte al debito.
Ma ci rendiamo conto che questi si sono già arrogati il diritto-certezza di poter utilizzare il risparmio delle famiglie per i loro sperperi
Che popolo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

alfonso della rocca 18.06.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Il dogma e l'eresia
La Chiesa ha il diritto di condannare, di segregare al disprezzo di tutti, codesti illusi, spiriti deboli, capaci soltanto di equivoco e di falsità. Ha il diritto di non tener conto delle loro esigenze. Bisogna risolversi tra l'eresia e il dogma. Codesti eretici che, prima di dichiararsi, invocano l'approvazione preventiva della Chiesa farebbero sorridere - poveri eroi da tragicommedia - se non suscitassero una profonda pietà per la loro miseria. I santi, gli scrittori, gli artisti nascono tanto dall'eresia quanto dalla disciplina perché nascono dalla sincerità.
La Chiesa non ha mai professato e promesso altro che disciplina ferrea: dunque ha il diritto di esigerla.
Chi non può credervi cerchi la sua fede nell'eresia, ne assuma esplicita la responsabilità.
Tra la teocrazia e l'ortodossia da un lato e la libertà e l'iniziativa dall'altro non si danno termini di mezzo, e chi sceglie la libertà non deve aver bisogno di sacerdoti.
O con la Chiesa, o con il razionalismo moderno, con la religiosità dello spirito, con l'idealismo etico, con l'eresia insomma, perenne creazione ideale che esclude il concetto stesso di Chiesa.

Rivoluzione Liberale

***

Questo è MARKETING APPLICATO!

La Teoria delle "curve convesse"

e delle "Curve PATOLOGICHE"

calata nella Realtà Virtuale.

Loro luogo di Elezione Naturale...


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 18.06.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento

E COSA DIRE DELLE NUOVE SCIMMIE RESUSCITATE ?
BERNABE' - TOMASSINI - E I LORO PRESTANOMI !!!

E' scandaloso che dopo la vicenda Tronchetti si sia permesso ad altri delinquenti di continuare a distruggere l'Italia. Cosa ne dite della faccenda Itelco? E' una bella favola che rispecchia a pieno le strategie di questi manager. Hanno creato aziende matrioskane per far confluire tutti i business verso Telecomitalia e poi non pagano i fornitori (piccoli imprenditori italiani) che adesso rischiano di fallire a causa loro. Lo stesso è avvenuto con Xaltia che ormai è del gruppo Eng. e di mezzo c'è sempre Tomassini e Bernabè coi vari Albedia group e prestanomi stile Di Marzio (AD di Albedia che ad oggi detiene Itelco) ma anche resp. acquisti di Xaltia. Dirigenti assunti par time un pò di qua e un pò di la che hanno il compito di fare da passa palla e poi nascondersi per non pagare.
E le interazioni Itelco-Telit?
Oggi questi segnori mi hanno costretto a far chiudere le mie strutture perchè non hanno voglia di pagare il materiale che a loro ho consegnato un anno fa (da dare poi a Telecom) e come sempre la colpa non è di nessuno tranne che di Telecom. Ma se Xaltia, Itelco, Telit, Eng vivono della benedizione di Bernabè e Tomassini noi poveri italiani cosa dobbiamo fare?
E' ora che i delinquenti smettano di fare i propri comodi a scapito dell'economia italiana.

Mauro Spagnoli, crema Commentatore certificato 18.06.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento

LANNUTTI -ATTO DI SIDACATO ISPETTIVO N 2-00229 SUL SIGNORAGGIO.
Pubblicato il 9 giugno 2010
Seduta n. 393
Nel 2005 è stata emessa a favore di un cittadino pugliese una sentenza del giudice di pace di Lecce che ha condannato la Banca d'Italia per esproprio illecito di moneta ed illegittimo signoraggio affermando che la proprioetà della moneta,la politica monetaria ed i suoi proventi sono di competenza esclusiva dello stato e per riflesso della collettività nazionale.
E' stato anche quantificato il danno medio che tale pratica ha comportato ai cittadini residenti.
Ma dato che non siamo più uno stato le Sezioni Unite civili della Suprema Corte, cassando punto per punto le motivazioni del giudice di pace, hanno accolto il ricorso di via Nazionale sottolineando, tra l’altro, che accettare un simile pronunciamento, comunque, metterebbe in discussione le scelte con cui lo Stato, attraverso i suoi competenti organi istituzionali, ha configurato la propria politica monetaria, in coerenza con la decisione di aderire ad un sistema elaborato in ambito europeo e di fare parte delle istituzioni create all’interno di detto sistema.
Ah, dimenticavo, la Banca d'Italia è diramazione della BCE:
Per saperne di più:
http://www.stampalibera.com/?p=13419#more-13419


Alina F., Varese Commentatore certificato 18.06.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento

@ Icazzia de Cazzis (l'eterna bannata).

hei, rasta del centro sociale!!! va a laura' barbun!!!
PERCHE' DOVREI LAVORARE? MI MANTIENI TU E TUTTI I PADANI...CHI ME LO FA FA DI FATICA'? NOI SIAMO BUONISTI, ROSSI CHIC, RASTA, SCANSAFATICHE...A NOI LA PAROLA LAVORO PROVOCA ALLERGIA. MICA SIAMO DEGLI ONESTI LAVORATORIDURI COME I PETANI!

cosa fai qui tutto il giorno ?
BEH, PIU' O MENO QUELLO CHE FAI TU!

alla tua eta' dovresti sollevare il mondo , andare a caccia (spero non di maschi) ,
DAMMI IL BUON ESEMPIO, VA!

pensare ad un lavoro, andare ad aiutare i malati negli ospedali,
COME FAI TU, VERO?!

e invece sei qui a lamentarti al fumo di una mariuana , barba incolta, canotta vuncia e birra a fianco.. sognando di cambiare il mondo davanti ad una tastiera.
MEGLIO CHE ESSERE PAGATI, COME TE, PER SCRIVERE DELLE CAZZATE (O MEGLIO FARE DEI COPIA INCOLLA INSULSI) CHE TI DICE IL TUO PADRUN DI FARE!

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 18.06.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

L'informazione che ci danno anche su questa notizia i giornali è opaca. Le notizie importanti tenute nel cassetto o in un agolo, in ombra. Le connessioni, i legami, tutto insabbiato. Quelle inutili o non dannose lanciate sulla ribalta, sotto le luci dei riflettori "come se" fossero scoop epocali.
Ci serve questa informazione? Ci fa bene questa informazione?

1.Se vuoi capire perché TROPPA INFORMAZIONE TI FA MALE, leggi questo articolo:

http://www.anakedview.com/mito_informazione.html

2.Se tu vuoi capire perché troppa INFORMAZIONE NON TI AIUTERA', leggi questo articolo:

http://www.anakedview.com/mito_informazione.html

3.Vuoi sapere PERCHE' l'INFORMAZIONE che leggi sui GIORNALI è così INUTILE? Leggi questo articolo:

http://www.anakedview.com/mito_informazione.html

4.Se vuoi sapere perché per DARE UN SENSO alla nostra vita in questo MONDO COMPLESSO i giornali non ci aiuteranno, leggi questo articolo:

http://www.anakedview.com/mito_informazione.html

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il sito: http://www.anakedview.com/
Troverete articoli riguardanti la comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

baku anakedview.com 18.06.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento

parte 2^

il sen. Mazzatorta ha cercato di introdurre nel nostro ordinamento vari
"emendamenti per impedire i matrimoni misti";
mentre il sen Divina è divenuto celebre per aver pubblicamente detto che
"i trentini sono come cani ringhiosi e che capiscono solo la logica del
bastone" (citazione di una frase di Mussolini).
...e ora votateli gente!

EBBENE SI' TUTTO SCRITTO NEL PROGRAMMA . . . . . . . .

Questi sono bastardi dentro . . . .

Paolo B., Parma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento

La speranza ha due bellissimi figli: lo sdegno e il coraggio.
Il primo di fronte a come vanno le cose, il secondo per cambiarle"
(Agostino di Ippona)

Dopo 15 anni di berlusconismo ci stiamo rendendo conto dell'onnipotenza di questo essere e l'inefficacia dell'opposizione. Risultato? Visto lo sdegno che ci attraversa tutti quanti, anche parecchi cittadini che li hanno votati, ci manca il coraggio. Sì, ci dobbiamo organizzare per cacciarli dallo scranno oppure nei prossimi mesi ne vedremo delle belle.
GUARDATE QUESTA:
Si erano inventati un emendamento proprio carino.

Zitti zitti, nel disegno di legge sulle intercettazioni avevano infilato
l'emendamento 1.707, quello che introduceva il termine di "Violenza
sessuale di lieve entità" nei confronti di minori.

Firmatari, alcuni senatori di Pdl e Lega che proponevano l'abolizione
dell'obbligo di arresto in flagranza nei casi di violenza sessuale nei
confronti di minori, se - appunto - di "minore entità".
Senza peraltro specificare come si svolgesse, in pratica, una violenza
sessuale "di lieve entità" nei confronti di un bambino.
Dopo la denuncia del Partito Democratico, nel Centrodestra c'è stato il
fuggi-fuggi, il "ma non lo sapevo", il "non avevo capito", il "non
pensavo che fosse proprio così" uniti all'inevitabile berlusconiano "ci
avete frainteso".
Poi, finalmente, un deputato del Pd ha scoperto i firmatari
dell'emendamento 1707.
Annotateli bene:
sen. Maurizio Gasparri (Pdl),
sen. Federico Bricolo (Lega Nord Padania),
sen. Gaetano Quagliariello (Pdl),
sen. Roberto Centaro (Pdl),
sen. Filippo Berselli (Pdl),
sen. Sandro Mazzatorta (Lega Nord Padania)
sen. Sergio Divina (Lega Nord Padania).
Per la cronaca, il sen. Bricolo era colui che proponeva il "carcere per
chi rimuove un crocifisso da un edificio pubblico" (ma non per chi
palpeggia o mette un dito dentro ad una bambina);
il sen. Berselli è colui che ha dichiarato "di essere stato iniziato al
sesso da una prostituta" (e da qui si capisce molto...);

Paolo B., Parma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma ha senso, oggi, con la catastrofe del Golfo del Messico ancora negli occhi, e mezzo secolo dopo Enrico Mattei, dare il via a una nuova ondata di perforazioni in Italia? Quali sono le ragioni della corsa all'oro nero che preoccupa molte comunitá locali? E qual è il rapporto costi-benefici per il cosiddetto "sistema-Paese"?
I ministeri dello Sviluppo economico e dell'Ambiente RILASCIANO AUTORIZZAZIONI.

http://m.repubblica.it/mobile/r/homepage/riparte-la-corsa-all-oro-700-trivelle-bucano-l-italia/2010-06-18/4937699?gx=e1s1&mf:_idcl=j_id8:0:j_id9:j_id24&mf=1&j_id8%3A0%3Aj_id9%3Aj_id24=2

MA QUESTI MINISTERI,(+MISTERO CHE MINISTERO), SANNO CHE Sè SUCCEDE UNA CATASTROFE COME QUELLA DEL GOLFO DEL MESSICO SAREMO A DIR POCO ANNIENTATI? LO SANNO I FIRMATARI DELLE AUTORIZZAZIONI CHE PER UN'INTERO RICAMBIO DEL MEDITERRANEO Cè BISOGNO DI ALMENO 100 ANNI???
E LE PICCOLE IMPRESE CHE CHIEDONO DI TRIVELLARE HANNO SOLDI PER PAGARE EVENTUALI DANNI?
LA SOLITA LEGGE DEL:

IO NON VEDO- IO NON SENTO- IO NON PARLO-!

mario l., bari Commentatore certificato 18.06.10 10:59| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - "Se tra Berlusconi e il presidente della Repubblica si trova una soluzione si può andare avanti. Speriamo di trovare una soluzione". Lo afferma il leader della Lega Nord, Umberto Bossi, al termine di un incontro alla Camera con il presidente di Montecitorio Gianfranco Fini sul tema delle intercettazioni.

'Bisogna dare un'accelerazione per travare una via d'uscita e per farlo bisogna parlare con Berlusconi e il Capo dello Stato perché se il presidente della Repubblica non firma siamo fregati". Afferma il leader della Lega conversando con i giornalisti. A chi gli chiede se ci sia già una soluzione il senatur risponde: "su alcuni punti si può lavorare, una soluzione ancora non c'é ma sono fiducioso".

BOSSI BOSSI LA SOLUZIONE è UNA SOLA:

PRENDERE LA GEGGE GETTARLA NEL CESSO E SCARICARE PIU' VOLTE LO SCIACQUONE.

mario l., bari Commentatore certificato 18.06.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli!!
La rivoluzione dal basso è iniziata... ;)
http://unbeinger.wordpress.com


-------- IL MOTTO DEL CAPO DELLO STATO--------------

IO NON VEDO- IO NON SENTO- IO NON PARLO-
FIRMO SOLAMENTE.

IO NON VEDO-- LA SCHIFEZZA CHE MI GIRA INTORNO!

IO NON SENTO-- LE GRIDA DEL POPOLO ITALIANO.

IO NON PARLO-- A VOLTE MONITO.

MA IN COMPENSO FIRMO TUTTO!!!!!

mario l., bari Commentatore certificato 18.06.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento

l'europa in questo momento di crisi ha come unico interesse che l'euro non fallisca e per evitare cio' gli stati che usano l'euro non devono fallire. per questo accetta la proposta di tremonti di considerare il denaro e i beni dei cittadini garanti del debito degli stati.
questa cosa che buttano li' con leggerezza, anzi addirittura tremonti la fa passare come una grande vittoria, meriterebbe un'amplia discussione ed e' gravissima soprattutto per gli italiani che hanno una classe politica come questa. hanno aperto una finestra per poter prelevare direttamente i nostri soldi e beni con il consenso poi dell'eu a cui non potremo quindi appellarci (corte di stasburgo) per evitare eventuali espropri indecenti. potranno continuare ad aumentare il debito pubblico pretendendo da noi oltre alla firma sulla cambiale in bianco politica, anche quella sulla cambiale in bianco finanziaria a garanzia delle loro spese.
a passo spedito, senza neanche farcene rendere conto anzi facendo passare le loro gesta come una grande vittoria, i nostri politici ci vogliono portare verso una situazione di dissesto economico oltre che dello stato anche personali mettendosi in tasca quello che in generazioni si e' potuto risparmiare.
loro continuano a spendere, sprecare e regalarsi il denaro a vicenda e noi pagheremo oltre che con tasse e gabelle anche con i nostri risparmi.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 18.06.10 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O simile Sollima ai fati
traggi un suono di crudo lamento,
o t'ispiri il Signore un concento
che ne infonda al patire virtù.
C'è qualche leghista in grado di spiegarmi il significato di questi versi, o di dirmi se Sollima è sulla sponda destra o quella sinistra del Po?

Franco B. Commentatore certificato 18.06.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Ancora un ringraziamento a Grillo per il suo contributo a far spostare l'attenzione su Niki Aprile Gatti. E complimenti al senatore Lannuti, il quale ha affrontato argomenti molto delicati. Ripeto che l'inchiesta Premium ha lo stesso schema di Eutelia e Telecom -Fastweb. Solo non si capisce il perchè, ma non è stata fatta uscire fuori chiaramente il ruolo della 'ndrangheta, della politica.

Secondo una nostra personale indagine,per l'omicidio di Niki bisogna dare uno sguardo a Perugia. Altra città dove convive la 'ndrangheta e massoneria. E c'era una Banda definita degli ex pentiti molto potente e vasta. Con a capo Salvatore Menzo,mandante di un omicidio(l'esecutore materiale invece è morto in carcere suicidato prima che parlasse con i magistrati) il quale dopo due anni è ancora agli arresti domiciliari.

ps il messaggio anonimo il quale diceva di sapere sul suicidio-omicidio di Niki aveva aperto un blog e parlava proprio di Perugia. E comunque se la magistratura avesse voluto indagare, magari scopriva che l'autore del messaggio anonimo era uno agli arresti domiciliari...

questo u. Commentatore certificato 18.06.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Non tutti sanno che la chiesa cattolica destina solo una insignificante percentuale delle entrate dell'8 per mille alle opere di bene.
La maggior parte viene fatta fruttare illecitamente attraverso lo IOR,cioè la sua banca-lavatrice.
Questo spiega perché sia l'unica che si può permettere di buttare migliaia di euro ricevuti, per pagare spot pubblicitari anziché donarli ai poveri veramente bisognosi...

Franco F. Commentatore certificato 18.06.10 10:23| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - ROMA, 17 GIU - La Padania non esiste. A bocciare la tesi fondativa della Lega Nord sono gli studiosi della Societa' geografica italiana. 'Tanto vale dirlo subito - affermano nel loro rapporto annuale, presentato a Montecitorio e dedicato quest'anno al Nord della Penisola - la Padania come spazio etno-culturale omogeneo non esiste'. Bocciata anche l'idea di una 'nazione padana': per i geografi dell'istituto la sua inesistenza 'e' ancora piu' evidente'.

NOn esiste ma rende..l'importante e' quello

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TERRONE, COMUNISTA E PER GIUNTA OMOSESSUALE

Alla riunione degli industriali di Vicenza,Vendola è stato accolto calorosamente e poi applaudito.
Eppure al suo confronto c'era Zaia il portavoce dell'industria del nord-est.
Vendola, pur mantenendosi distante dalle posizioni politiche degli industriali, ha stupito la platea con le sue argomentazioni, ponendosi in posizione di rispetto della lega ma elencandone i punti deboli.
E da qui applausi e poi applausi.
Ripeto e straripeto a tutti quelli qui presenti:
Non sono i partiti, non sono i colori, non sono le tendenze sessuali, non sono le appartenenze e neanche le ideologie che fanno un uomo, ma è soltanto l'uomo e la sua intelligenza che lo distinguono dalla massa.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 18.06.10 10:09| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non vi siete rotti il caxxo di star lì a discutere e litigare con le persone, e sono tante e troppe, che sostengono per esempio che le interccettazioni sono troppe che l'inceneritore di brescia è pulito non puzza e non inquina e altre stronzate del genere? io si ho le palle piene, ma chi caxxo me lo fa fare a rovinare rapporti con amici parenti conoscenti?
Ma perchè ma per chi? mi date delle risposte please? lo faccio per lasciare ai miei figli un paese migliore? no non li ho e non voglio averli, per quelli degli altri? magari proprio i figli di quelle persone che hanno votato questa classe politica insulsa? fanculo!
Continuerò ad informarmi ma lo farò solo per me a mio uso e consumo, e non condividerò più con nessuno le mie idee.... il mio motto sarà "aborigeno ma io e te che caxxo se dovemo da dì"
Ho i miei caxxo di problemi per sbarcare il lunario come la stragande maggioranza di voi, ho 46 anni quanti caxxo di anni devo campare 20 o 30? voglio stare sereno, godermi quel poco che riesco, fortunatamente sono vivo sono libero ho molti interessi. Si sono egoista ma diversamente è dura.

Beppe io non ci sto più, tu hai motivazioni che io non ho, credimi sono veramente molti anni che ti seguo, tu continui a sostenere che il movimento cè, la politica dal basso e altre storie blah blah blah, io forse vedo le tue stesse cose ma non ne condivido il metodo.

luigi c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Hanno salvato le banche per far fallire gli Stati!

Era il vero scopo di questo modo di "affrontare" la crisi!
Così hanno indebitato ulteriormente gl Stati con le stesse banche che hanno salvato, fino al punto che gli Stati non contano più, sotto il calcagno degli strozzini.
Una manovra semplice, truffaldina e molto efficace, vista la complicità di tutti i politici, che hanno ceduto il manico della politica ai banchieri in cambio di un cortile e di un trogolo. E grazie anche al rincoglionimento della gente tenuta dentro lo stagno dai gatekeepers.
Eppure era facile da capire: perché dare soldi alle banche, indebitarsi ulteriormente a fondo perduto, mentre si potevano immettere direttamente nell'economia reale?

sancho . Commentatore certificato 18.06.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al rifugio Larcher sul Cevedale domenica 20 giugno anche in diretta streaming (alle 11.00) il più importante degli 11 concerti di Dolomiti d'Incanto, la manifestazione che apre la rassegna di musica in alta quota «I Suoni delle Dolomiti». Un contributo per far conoscere anche al popolo di internet le meraviglie delle montagne trentine.

Una buonissima alternativa ad un raduno fatto di inni stantii (roma ladrona) discorsi biascicati e xenofobi e fiumi di grappa.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da tgcom
Enna, arrestati due finti mafiosi
Chiedevano il pizzo a piccole rate
Si spacciavano per uomini del boss locale per estorcere piccole somme di denaro ai commercianti ma non era vero. Due falsi mafiosi, di 29 e 53 anni, accompagnati da una complice, sordomuta, sono stati scoperti e arrestati dagli agenti di Piazza Armerina (Enna). Denunciata la donna. Devono rispondere di estorsione e truffa. La banda si accontentava di piccole somme da riscuotere più volte la settimana.

Azz abbiamo i mafiosi D.O.C.
Viva l'Italia!!!

Michele M. Commentatore certificato 18.06.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento

I padani, verdi, rozzi, non accultarati, non intellettuali, razzisti e xenofobi...quelli che non si lavano mai, coloro che bevono acqua del po e grappa, quelli che mangiano solo polenta, quelli che fanno i parasiti, quelli che speculano sulla sanità in lombardia e pur di far soldi ti operano anche - e specialmente - se non ne hai bisogno.

insomma una accozzaglia di ubriaconi dementi e 'gnoranti!

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 18.06.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mense dei poveri, boom
di famiglie e quarantenni

Dal 2008 al 2010 le mense cittadine hanno aumentato gli assistiti in misura costante, con un preoccupante incremento ogni anno del 30%, secondo i dati forniti dal Banco Alimentare del Piemonte. La più grande di tutte, il Cottolengo, ha iniziato da pochi mesi a fornire un servizio che prima non era necessario: il pacco viveri da portare a casa. «Lo chiedono giovani famiglie di stranieri, soprattutto marocchini e rumeni, ma anche gli italiani, con figli a carico. All’inizio provano vergogna a venire, eppure non possono fare altrimenti, non arrivano a fine settimana - spiega fratel Stefano Groppetti, responsabile della Casa Accoglienza di via Andreis 26 -. Gli diamo pane, pasta, olio, scatolame, biscotti, un pacco completo. Fino a cinque mesi fa capitava di rado: magari si presentavano una volta, poi non più per 7 mesi. Ora li vediamo tornare con assiduità».
...
il problema dell’assistenza non è più solo alimentare. «Ci chiedono di pagargli i ticket sanitari, qualche volta anche le bollette domestiche. Non abbiamo abbastanza soldi per aiutare i cassintegrati», spiega il direttore Italo Gazzola. Tra i carichi economici emergenti delle famiglie si aggiunge, in qualche caso, anche il mutuo da pagare, come dice Nicoletta Lilliu, assistente sociale al Cottolengo. «Passano da me casi di coppie di estrazione un tempo “media”. Magari lavoricchiavano part time in due e oggi, perso il lavoro, rischiano anche di perdere la casa».

http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/costume/articolo/lstp/248322/

Tu vagli a dire che la crisi e' un'invenzione dei comunisti, e che essere intercettati e' un problema di gran lunga superiore..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Secondo SOS Impresa il giro d’affari della mafia è di 135 miliardi di euro l’anno e la maggior parte delle aziende al sud pagano il pizzo.

Il presidente della Confesercenti, Marco Venturi, ha detto al Sole 24 Ore che la mafia costa all’economia 200.000 posti di lavoro l’anno. Se davvero I boss della criminalità organizzata sono pronti a far saltare i tappi di champagne per l’approvazione di questa legge “burletta”, a soffrirne non saranno soltanto giornalisti e pubblici ministeri. Il prezzo più alto continueranno a pagarlo quanti soffrono a causa di un sistema economico malato che attecchisce dove regnano paura e silenzio.

io non vedo-io non sento-io non parlo.

Dobbiamo rassegnarci ad una nuova mafia oltre a quelle ormai secolari che infestano il nostro territorio "la MP" = MAFIA POLITICA.

mario l., bari Commentatore certificato 18.06.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

sen. Maurizio Gasparri (Pdl),
sen. Federico Bricolo (Lega Nord Padania),
sen. Gaetano Quagliariello (Pdl),
sen. Roberto Centaro (Pdl),
sen. Filippo Berselli (Pdl),
sen. Sandro Mazzatorta (Lega Nord Padania) e il
sen. Sergio Divina (Lega Nord Padania).
SPERO ABBIATE DEI FIGLI DA MANDARE IN PARROCCHIA!
Ma poi non lamentatevi e non cambiate l'emendamento 1707!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 18.06.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

ottimo video di tony troja
http://www.youtube.com/tonytroja

al casula, cagliari Commentatore certificato 18.06.10 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Okkio c'è buco di culo che rompe le pelotas!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 18.06.10 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'han giurato, li ho visti in Pontida, convenuti dai monti e dal piano, l'han giurato si strinser la mano, cittadini di cento citta'...oh spettacol di gioia i Lombardi, son concordi legati a una Lega....Como è co' forti e abbandono' la Lega....

Peppe, er pantera....... () Commentatore certificato 18.06.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento

INCHIESTA ITALIANA
Le 700 trivelle che bucano l'Italia
Riparte la corsa all'oro nero

DALLA BRIANZA ALL'ELBA
Il parco del Curone in Brianza. Le isole Tremiti. Le coste della Sicilia. Metà del territorio abruzzese. Tutta la bassa padana dal Piemonte all'Adriatico. La costa dalle Marche alla Puglia. Il mare di Cagliari e di Oristano. L'area tra le Egadi e Pantelleria. Lo Ionio calabrese. Il mare a sud dell'Elba. Queste alcune delle zone nelle quali le compagnie cercano il petrolio o vorrebbero farlo.

questo scellerato governo nn finisce mai di fare danni , per il profitto di poki, distruggeranno il patrimonio di bellezza ke è l'Italia senza contare i danni a tutta la produzione agro-alimentare.
CRIMINALI !

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/06/18/news/trivelle_italia-4937699/?ref=HRER2-1

Toni Alamo 18.06.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento

AVETE VOLUTO UN IMPRENDITORE A CAPO DEL GOVERNO?

I MEDIA,MOLTISSIMI, NON SAPEVANO CHE QUESTO ERA

SOPRATUTTO ALTRO!

mario l., bari Commentatore certificato 18.06.10 08:47| 
 |
Rispondi al commento


E' in stampa il libro :

"Come pararsi il culo
nell'Ex BelPaese !

Come guadagnarsi la pagnotta
nell'era del Max sforzo Minimo rendimento !

COME FARSI RESTITUIRE I 98 MLD evasi !
(approposito a che punto è la valutazione di Messora?)

Come riappropriarsi della Democrazia
nell'era della Dittatura Dolce....
(dolce un paio di P...E)!

Come non farsi sopraffare dalla rabbia
quando ti accorgi che ovunque metti le mani e
approfondisci...sgorga merda !

Come non farsi spaccare il fegato o
abbandonarsi a gesti insulsi
in reazione all'impotenza che ti attanaglia
quando Capisci ,quando Sai e.....
Tutti si affannano a raccontare a posteriori ma...
Pochi (quasi nessuno)approfondisce
soluzioni POSSIBILI !


Io per sopravvivere cerco le soluzioni ma....
le poche contemplano un'UNITA'CIVILE che non
vedo !

Buona Giornata...se ci riuscite!


edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 08:43| 
 |
Rispondi al commento

A Bruxelles l’Idv viene colta con le mani nella Nutella

È stata un’italiana, Sonia Alfano dell’Idv, a dare il voto decisivo che a Bruxelles ha affossato l’emendamento salva Nutella.

occhio di falco (), Chingachgook Commentatore certificato 18.06.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’Italia è un Paese nel quale le istituzioni, dalle forze armate alle autorità locali, si sono dimostrate infestate da funzionari corrotti e permeabili all’influenza della mafia, un Paese nel quale i legami tra potere e criminalità sono stretti e oscuri e nel quale le organizzazioni criminali sono spesso più rapide ed efficienti del malridotto sistema giudiziario.
Alla fine del mese scorso, il governo degli Stati Uniti si è visto costretto a manifestare la sua preoccupazione per la sostanziale cancellazione di questo importante strumento investigativo.
L’inquietante sospetto,(certezza), è che la legge non abbia lo scopo di proteggere la privacy dei cittadini, ma che sia in realtà l’ennesima legge ad personam volta a proteggere la classe politica al potere.
Scandali quali quello degli appalti per la ricostruzione dell’Aquila dopo il terremoto, la cattura di boss mafiosi,al malafare politico non sarebbero venuti alla luce senza le intercettazioni. Con la nuova legge i giornalisti che pubblicassero il contenuto delle intercettazioni prima del processo rischierebbero una pesante multa e il carcere.
La lotta alla mafia è anche un imperativo economico. Roma non riuscirà a ridurre il debito senza affrontare i problemi strutturali che ostacolano la crescita. Camorra e Ndrangheta sono al centro di un sistema economico-criminale che demoralizza gli imprenditori, danneggia la competitività, tiene lontani gli investitori e distrugge posti di lavoro.
Ma come sempre la politica italiota e fatta di:

IO NON VEDO-IO NON SENTO-IO NON PARLO-!

SAREBBE UNA BUONA LEGGE DA INSERIRE NELLA COSTITUZIONE E UN BUON GIURAMENTO DA PARTE DEI NOSTRI POLITICI!

mario l., bari Commentatore certificato 18.06.10 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Arriva, questo Centaro, al culmine dell’impudenza: giura che la legge-bavaglio rinforzerà il giornalismo investigativo, come dire a uno a cui tagli la lingua che potrà cantare alla Scala!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 08:22| 
 |
Rispondi al commento

"L’Italia la spunta in Europa sul debito aggregato: nelle conclusioni del vertice Ue di Bruxelles è stata in sostanza accolta la richiesta del ministro Tremonti di tener conto, nel valutare la situazione finanziaria degli Stati membri, non solo del debito pubblico, ma anche di quello privato, che nel nostro Paese resta su livelli contenuti."
.....
...e quindi ?
questa volpata Tremortina cosa sottintende...
che il risparmio privato sarà messo a garanzia?
...
Questi è Tremorti Giulio l'avvocato
gironzola intontito notte e giorno
come l'armento ignavo e guarda intorno
ma molto meno utile e immolato
.

cimbro mancino Commentatore certificato 18.06.10 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.repubblica.it/economia/2010/06/18/news/statera_pomigliano-4937700/

Pomigliano, la rieducazione
della fabbrica anarchica
La sfida di Marchionne allo stabilimento Fiat più assenteista e meno efficiente è visto come il simbolo di una nuova offensiva anti-operaia

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.06.10 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Siamo andati avanti per mezzo secolo dicendo che non si poteva saper nulla della mafia perché c’era l’omertà e nessun mafioso parlava e per lo stesso motivo non si poteva nemmeno sapere quali fossero i rapporti tra Stato deviato e mafia. Siamo andati avanti mezzo secolo con un Andreotti ai massimi poteri che svendeva la Sicilia alla ma fia. Oggi la mafia controlla quattro regioni, ha invaso il nord, è entrata in parlamento e al Governo. Oggi i pentiti parlano, ma l’antistato contro cui possono fare denunce è lo stesso di Berlusconi.
E quindi, da oggi, Spatuzza è un morto che cammina.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spatuzza aveva detto che avrebbe dato i dettagli e le prove di quanto diceva se avesse avuto dallo stato sufficienti garanzie di un sistema protezione, non la blanda protezione generica che Mantovano gli garantisce, ma la possibilità di rifarsi un’altra vita con un altro nome, un altro lavoro. Due anni sono durate le trattative e che gli promette ora lO stato? che gli leverà anche la protezione generica che si dà a un pentito! Che lo consegnerà alla mafia! Inutile pensare che proprio B e dell’Utri gli avrebbero dato protezione per fargli dire quello che sa su di loro! Sarebbe contro natura.
E quindi, da oggi, Spatuzza è un morto che cammina

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Stupisce che B abbia aggregato una forza di conniventi simile, ma altri precedenti storici, Peron, Pinochet, Stalin, Hitler, Franco, Pol Pot, Amin… fecero di peggio. Il male si agglutina e fa massa. Gli zombi seguono per fatale destino genetico come il debole cade al più forte, anche se è malvagio, per legge attrattiva come il magnete attrae a sé le particelle insignificanti di ferro
Dice il senatore Pdl Centaro: “Il prodotto deve arrivare al committente”. Chi è il committente di questa infame legge? Inquietante frase che echeggia quella dell’”utilizzatore finale” di Ghedini. Non si fanno più leggi per il paese in questa sciagurata Italia, ma per “il committente”?
Respinge tutto Zanda del PD che chiede cosa c’entri la privacy col limite a 75 giorni delle intercettazioni, col dover portare centinaia di faldoni scortati al capoluogo di regione, col dover richiedere l’assenso di ben 3 magistrati, col dover richiedere di volta in volta la reiterazione ogni 3 giorni, col negare intercettazioni ambientali “salvo che in flagranza”, come a dire che non puoi prevenire una rapina in banca e puoi intercettarla solo mentre avviene, il che è inutile. Si chiede Zanda cosa c’entrino questi ostacoli alla prevenzione e al rinvenimento di un reato con la privacy. In tutto il mondo questo strumento è fondamentale per combattere il crimine. Solo in Italia si dovrebbe limitarlo per favorire un potente? E’ assurdo vietare uno strumento tanto importante, salvo che nel crimine non ci sia immersi sono al collo
Ma Centaro minimizza, dice che non è vero che camion di faldoni andranno su e giù per la penisola, impegnando forze dell’ordine e magistrati e paralizzando di fatto la giustizia Dice che tutto sarà informatizzato! Ma se nelle procure non ci sono nemmeno i pc?! Ma se nei tribunali non mancano solo i magistrati (a Palermo ne mancano 125!), manca 1/5 del personale, mancano i cancellieri senza cui i giudici non possono fare nulla, manca persino la carta per le stampanti!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Non è che al momento la legge bavaglio trovi molti consensi.
Sono contro gli ultimi finiani non venduti al dio danaro, come Gasparri o Mantovano o la misera Meloni.
Sono contro i magistrati. I giornalisti. Gli editori, Le forze di polizia. I cittadini onesti. La Corte Costituzionale. E’ debolmente contro (ed è tutto dire) anche il PD). Si sussurra che sia contro (ma è tutto da dimostrare) persino Napolitano.
Il sottosegretario alla Giustizia USA ha screditato la legge anche se è stato messo presto a tacere.
Sono contro gli stati europei che vedono in questa copertura al crimine un ostacolo alla lotta internazionale alla mafia, alla corruzione, al terrorismo.
E’ contro l’OSCE, l’Organizzazione per la Sicurezza in Europa, che ha già stilato un comunicato di allarme.
E ora, per quanto Berlusconi abbia sbraitato per blindarla, comandando al Parlamento di votarla senza discussione (ora non basta più la fiducia, dopo i decreti ‘interpretativi’, abbiamo anche le leggi senza fiducia ma blindate!), per quanto mantovano abbia protestato vivamente contro le intromissioni indebite degli organismi internazionali e dell’alleato americano, per quanto si sia spergiurato che il blocco alle intercettazioni non avrebbe riguardato la mafia (come se i delitti di mafia avessero sopra un cartellino di riconoscimento), oggi si comincia a vacillare e il blocco di Fini a cui si è aggiunto Bossi consigliano meno prepotenza e tempi più lunghi.
Oh, non dubituamo che qualcosa il Cavaliere si inventerà. Caduto un ingano, se ne prepara un altro. del resto la sua equipe di avvocati lavora a tempo pieno al Governo come in azienda per la sua salvezza che è, quella sì, il primo problema d'Italia.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Il premier si sta sbracciando in balle megalattiche per portare avanti la strana tesi che bloccare le intercettazioni e impedire le indagini sia un apporto di civiltà, urla quanto più può che il 1° imperativo oggi in Italia sia “tutelare la privacy”, strana formula usata per coprire quell’oscuramento imposto alle informazioni e alle inchieste che farebbe precipitare il suo discutibile ‘consenso’, una volta venisse alla luce che ieri un disegno criminale e omicida precedette la sua discesa in campo per destabilizzare lo Stato con stragi di mafia (30 morti e 200 feriti), e, che oggi la sua è una politica di corruzione e depredazione del danaro pubblico fatta sistema, che negli scandali dell’Aquila e della Maddalena trova solo la punta dell’iceberg.
Sbraita dunque il Cavaliere che 7 milioni e mezzo di italiani sono intercettati, praticamente tutti gli italiani sono sotto assedio, e che il problema riguarda dunque tutti, e lo stesso senatore Centaro, relatore della legge-bavaglio al Senato, deve correggere, con vera faccia di bronzo, che la cifra non si riferisce a un solo anno ma a molti anni, decenni forse, sì, facciamo un secolo se basta!
Che B di ai numeri è più che certo. Che questo invece di offendere il senso comune, sia anche accettato supinamente da una moltitudine di zombi è inquietante.
Le cifre vere e non fantomatiche delle intercettazioni in un anno in Italia danno numeri ben più bassi di quelli che il Cavaliere delira, nel suo furente tentativo di farsi un bunker a suon di leggi liberticide
Si parla di un numero che va dai 30.000 ai 40.000 intercettati, in un paese che è primo in Europa per corruzione politica, che ha le tre massime organizzazioni criminali del mondo, e che è in mano a una cricca di ladri e a una cosca di mafiosi o pregiudicati! E viste queste condizioni, il numero è persino troppo basso!

Masada 1156. A un passo dall'inferno

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ stata rifiutata la protezione al pentito Spatuzza ritenuto attendibile da ben 3 procure nelle sue accuse a B e Dell’Utri di essere i mandanti delle stragi di mafia del 92-93
Senza il sistema protezione il pentito potrà essere tranquillamente liquidato come trippa per gatti, chiaro monito dall’alto a coloro che nella mafia intendessero confessare altri coinvolgimenti inquietanti di personaggi eccellenti
La motivazione con cui Spatuzza è stato abbandonato al suo destino è che ha parlato dopo i 180 giorni che B ha voluto come limite massimo a eventuali confessioni. In realtà Spatuzza ha parlato prima di quei 180° giorni che gli amici della mafia hanno posto per bloccare le confessioni mafiose, e ora sta precisando i dettagli, dopo una lunga estenuante trattativa con lo Stato per avere quelle garanzie che ora lo Stato spavaldamente gli nega
180 giorni per le confessioni, 75 giorni per le intercettazioni... lo scopo di questi strani limiti temporali è sempre lo stesso: oscurare la giustizia con limiti inaccettabili in modo da non far sapere la verità
La decisione sbalorditiva e senza precedenti è stata presa dal Ministro Alfano, appoggiato dal sottosegretario Mantovano, nei confronti del boss della mafia, contro la richiesta avanzata dalle procure di Firenze, Caltanissetta e Palermo che indagano sulle stragi di mafia e sulle presunte trattative tra la ghenga pidduista di Berlusconi e Cosa Nostra
Alfano fa schifo! Non è un uomo. E’ un quaraquaquà
Invano il procuratore capo di Palermo Francesco Messineo ricorda: «La Cassazione ha ritenuto che anche le dichiarazioni per così dire "tardive", se rese nel contraddittorio tra le parti, possono essere utilizzabili»
La cosca avanza nel suo abominio
Per Di Pietro «la mancata assegnazione del programma di protezione a Spatuzza è un modo per intimidire chi riferisce fatti rilevanti su scomode verità. I personaggi eccellenti non si toccano. E le leggi sono fatte proprio per quelli


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Cosa dicono ora quegli operai che sono passati così superficialmente alla Lega? Quei lavoratori dipendenti che ancora nel Pd e nella Lega non riescono a vedere i segni della loro disfatta?

clicca il mio nome
Masada 1156. A un passo dall'inferni

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 07:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggetto: LA QUESTUA DEL PRETE..... I SENATORI CHE HANNO VOTATO LA LEGGE SALVA PRETI PEDOFILI

Si erano inventati un emendamento proprio carino.

Zitti zitti, nel disegno di legge sulle intercettazioni avevano infilato l'emendamento 1.707, quello che introduceva il termine di "Violenza sessuale di lieve entità" nei confronti di minori.

Firmatari, alcuni senatori di Pdl e Lega che proponevano l'abolizione dell'obbligo di arresto in flagranza nei casi di violenza sessuale nei confronti di minori, se - appunto - di "minore entità".

Senza peraltro specificare come si svolgesse, in pratica, una violenza sessuale "di lieve entità" nei confronti di un bambino.

Dopo la denuncia del Partito Democratico, nel Centrodestra c'è stato il fuggi-fuggi, il "ma non lo sapevo", il "non avevo capito", il "non pensavo che fosse proprio così" uniti all'inevitabile berlusconiano "ci avete frainteso".

Poi, finalmente, un deputato del Pd ha scoperto i firmatari dell'emendamento 1707.

Annotateli bene:

sen. Maurizio Gasparri (Pdl),
sen. Federico Bricolo (Lega Nord Padania),
sen. Gaetano Quagliariello (Pdl),
sen. Roberto Centaro (Pdl),
sen. Filippo Berselli (Pdl),
sen. Sandro Mazzatorta (Lega Nord Padania) e il
sen. Sergio Divina (Lega Nord Padania).

Per la cronaca, il sen. Bricolo era colui che proponeva il "carcere per chi rimuove un crocifisso da un edificio pubblico" (ma non per chi palpeggia o mette un dito dentro ad una bambina);

il sen. Berselli è colui che ha dichiarato "di essere stato iniziato al sesso da una prostituta" (e da qui si capisce molto...);

il sen. Mazzatorta ha cercato di introdurre nel nostro ordinamento vari "emendamenti per impedire i matrimoni misti";

mentre il sen Divina è divenuto celebre per aver pubblicamente detto che "i trentini sono come cani ringhiosi e che capiscono solo la logica del bastone" (citazione di una frase di Mussolini).

FATE SCHIFO!

nonsolopietre nonsolopietre, sardegna Commentatore certificato 18.06.10 07:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori e servi della gleba. Chi ha il diritto di spaccare il mondo e chi non ha nemmeno quello di rispettare se stesso. Una robetta da poco! I diritti sospesi! Vedete come lo spauracchio della crisi renda bene a certuni!
Chi mette in discussione l’accordo da schiavi sarà licenziato in tronco! Niente scioperi postumi. Siamo extracomunitari in casa!
E sennò? Sennò si chiude. E tutti a casa. A morire di fame! E sotterriamo l’art. 40! Il diritto di chi lavora a scioperare. Al suo posto sarà infoltito il diritto dell’impresa di fare quel che la pare. Già si fa una Costituzione a misura di impresa. La repubblica deve essere fondata sul lucro. Il conto in banca ripulisce la coscienza e la legge garantirà dalla magistratura. Niente diritti ai deboli niente umanità. L’era del sopruso cresce sotto i colpi ben diretti di un liberismo che dalla sua crisi trae colpi meglio assestati contro gli impotenti, così ben assestati da credere che anche la crisi sia stata fatta artamente per velocizzare la schiavitù del mondo
Fino a quando? Fino all’apocalisse finale Praticamente il mondo sarà diviso tra chi è schiavo e chi aumenta la sua potestà del far male. Schiavi e demoni. E questo trova tra gli schiavi perfino degli estimatori!A questo siamo arrivati di aberrazione finale!
E il sindacato? Non c’è posto per sindacati in un neoliberismo estremo. Solo per corporazioni succubi di tipo fascista. E CISl e UIL già sono su quella strada. La strada di Minzolini e De Bortoli. E’ il 1° passo per l’annullamento fascista dei sindacati e la loro riduzione a corporazioni fasciste, e CISL e Uil si sono già aggiogate, malgrado la fregatura del Patto per l’Italia. Siamo sulla strada degli opportunisti e i vigliacchi. Un colpo alla stampa, uno alla giustizia, uno al lavoro. E morte alla Costituzione!
Oggi non si gioca il futuro dei lavoratori FIAT ma di tutto il lavoro italiano. Si giocano i diritti dell’uomo. Ci sono dei passaggi che aprono all’inferno. Qui si viola l'umanità.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 06:56| 
 |
Rispondi al commento

Ricatteranno i lavoratori polacchi per riportare il lavoro in Polonia a livelli ancora più bassi? E avanti e indietro, lavoratori contro lavoratori, a condizioni sempre più miserabili e meschine? Finché l'uomo non sarà a livello di uno schiavo. Cosa hanno in quelle teste malate e viziate?
Cos'ha in testa quel miserabile di Veltroni che attacca gli operai?
Cos'ha nel cuore quella sciagurata della Marcegaglia che spinge verso un contratto infernale?
Cos'hanno in mente Bonanni e Angeletti per prestarsi a un tunnel simile?
Come può un qualunque operaio, di fronte a uno scenario simile, consentito da Pdl e Lega, votare ancora per questi aguzzini?
Come può un mondo qualsiasi reggere ancora alla cieca sordità umana dei demoni che lo infestano inneggiando a spregi come questo? Spregi alla civiltà, al buon senso, all'Uomo!

Per Sacconi è svolta storica, per Tremonti è mercato, per Marchionne, CISL e UIL è la sola cosa da fare. Per i lavoratori è ricatto nero.
Questo Governo ha sempre cercato di far fuori l’art. 18 e lo statuto dei lavoratori. Il contratto FIAT apre alla schiavitù fatta norma. Si chiude l’era dei diritti, si entra nel medioevo.
Il lavoro diventa far west. Applaude Marcegaglia spudoratamente, viva l’economia liberista più spietata di prima! Viva il profitto senza regole, e la politica rampante del mercato libero fatto sulle spalle dei più deboli!
A Pomigliano si gioca il futuro di tutto il lavoro italiano. Muore il lavoratore, nasce lo schiavo. Il modello di riferimento è Rosarno, ovvero la camorra, che ora prende la faccia del business e si accomoda nei Cda, lasciando Maroni giocare coi picciotti o le famigghie che hanno perso la corsa, tanto poi libereranno anche quelle, o in Cassazione o penalizzando i pentiti.
Marchionne promette 700 milioni di investimento, in cambio vuole stracciato il Contratto nazionale di lavoro e sputi alla Costituzione. Si deve sputare su due secoli di lotte per il lavoro. Tornare indietro di 2 secoli. Anzi al medioevo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 06:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando se stiamo impazzendo? Se c'è un virus della cattiveria che ha preso gli italiani? Se siamo invasi da qualche alieno malvagio che ci rende come lui? O stiamo precipitando all'inferno?
Guardo Marchionne che ricatta i lavoratori per 2 miserabili anni di lavoro senza alcuna garanzia futura. Due miserabili anni di caduta verticale verso il basso, contro ogni principio di umanità e sostenibilità, per il puro gusto dell'odio verso l'uomo e del vizio della prevaricazione e del potere fine a se stesso. Guardo questi 2 rampolli viziati, viziosi, di casa Agnelli, questi 2 drogati esemplari di un'umanità senza cuore, questi 2 alieni della civiltà. Che Dio strafulmini questa genìa corrotta di Satana!
Tre turni continuati di lavoro a catena senza pausa pranzo con posture obbligate e catalettiche, con 40 ore di straordinario coatto, divieto di sciopero, niente coperture sanitarie e più facilità di licenziamento di prima. E per 2 anni di sporco malpagato lavoro!!
Si sono presi i soldi dello Stato ma non basta, hanno delocalizzato il lavoro in Polonia ma non basta, ora lo riportano in Italia licenziando i lavoratori polacchi e portandolo a livelli più bassi, ma non basta, e domani cosa faranno? Ricatternano i lavoratori polacchi per riportare il lavoro in Polonia a livelli ancora più bassi? E avanti e indietro, mettendo lavoratori contro lavoratori, a condizioni sempre più miserabili e meschine? Finché l'uomo non sarà a livello di uno schiavo. Cosa hanno in quelle teste malate?
Cos'ha in testa Veltroni che attacca gli operai?
Cos'ha nel cuore la Marcegaglia che spinge verso un contratto infernale?
Cos'hanno in mente Bonanni e Angeletti per prestarsi a un lager simile?
Come può un qualunque operaio, di fronte a uno scenario simile, consentito da Pdl e Lega, votare ancora per questi aguzzini?
Come può un blog qualsiasi reggere ancora alla cieca sordità umana dei troll che lo infestano inneggiando a spregi come questo? Spregi alla civiltà, al buon senso, all'Uomo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 06:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi domando se stiamo impazzendo? O se c'è un virus della cattiveria che ha preso gli italiani? Se siamo stati invasi da qualche alieno disumano e malvagio che ci rende come loro? O se stiamo precipitando all'inferno?
Guardo questo Marchionne che ricatta i lavoratori per 2 miserabili anni di prosieguo del lavoro a Pomigliano senza alcuna garanzia futura. Due miserabili anni di caduta verticale verso il basso, contro ogni principio di umanità e sostenibilità, per il puro gusto dell'odio verso l'uomo e del vizio della prevaricazione e del potere fine a se stesso. Guardo questi due rampolli viziati, viziosi, di casa Agnelli, questi due drogati esemplari di un'umanità senza cuore, questi due alieni della civiltà. Che Dio strafulmini : 3 turni continuati di lavoro a catena senza pausa pranzo con posture obbligate e catalettiche, con 40 ore di straordinario coatto, divieto di sciopero, niente coperture sanitarie e più facilità di licenziamento di prima.
Si sono presi i soldi dello Stato ma non basta, hanno delocalizzato il lavoro in Polonia ma non basta, ora lo riportano in Italia licenziando i lavoratori polacchi e portando a livelli più bassi, e domani cosa faranno? Ricatternano i lavoratori polacchi per riportare il lavoro in Polonia a livelli ancora più bassi? E avanti e indietro, mettendo un paese contro l'altro, a condizioni sempre più miserabili e meschine? Finché Cosa hanno in quelle teste malate?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 18.06.10 06:05| 
 |
Rispondi al commento

E alla fine sai,
ti togli dai coglioni perché dai,
quanto bene o male farai o fa RAI tu non lo sai.
Gli uomini più liberi e felici che ho conosciuto erano orfani.

alessia lupo Commentatore certificato 18.06.10 03:28| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo, non sento e non parlo
non va niente bene.
Io mi compro un pennarello e scriverò ovunque la verità.Per rispetto alla mia cucciola ed ai cuccioli che deciderà di mettere al mondo .
E' difficile ma io ce la faccio, comunque provo.
Basterebbe questo, avendo essi orecchie aperte.

alessia lupo Commentatore certificato 18.06.10 03:03| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo, non sento e non parlo.

Son morto che ero bambino, son morto con altri cento, passato per il camino e adesso sono nel vento...

Successo davvero, qualche sera fa.
Capito subito, no gocciolavo.

Corsi e ricorsi storici, ero appena nata.

Giusto così, non ho l'attrezzatura.
Catenaccio da sempre e poi mi ricordo perché.
Emotivamente incontinente.

Questo perché devo dire la verità, sfuggire la paura per rispetto a te, ti voglio bene, solo per questo parlo ed è una gran fatica.
ciao


alessia lupo Commentatore certificato 18.06.10 02:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In America tutti incazzati con la BP, per la marea nera, giusto e sacrosanto, tu fai il danno e tu paghi, nello stesso momento il Vietnam reclama un risarcimento per i danni ed i morti (malformazioni, e morti per tumori) per il famoso "Agente orange" si tratta di un defogliante chimico contenente diossina e altri agenti cancerogeni che le truppe USA disseminarono a tonnellate sul territorio vietnamita (purttroppo attivo ancora adesso) per cercare di scovare i viet nascosti nella boscaglia, se pagano bene!! ma se questo non dovesse avvenire, dovrò trarre la conclusione che essere americano vuol dire avere la faccia come il culo.

massimo p., Savona Commentatore certificato 18.06.10 01:32| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe,
non ti ringrazierò mai abbastanza e un grazie di cuore al Senatore Elio Lannutti, avevo davvero bisogno di una persona che avesse il coraggio di chiamare le cose con il proprio nome!!
Come ho scritto sul mio blog:"Ho già perso una Battaglia(l'Archiviazione), ma la Guerra non è ancora iniziata!!!!" Io ho perso un ragazzo di soli 26 anni Niki, la mia vita e la mia famiglia, ed esigo e voglio la Verità....che non è quella degli atti!!
Vi ringrazio Tutti
Ornella Gemini (mamma di Niki Aprile Gatti)

Ornella Gemini 18.06.10 00:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/esteri/10_giugno_17/mistero-teste-aereo-waco_c954851e-7a24-11df-b10c-00144f02aabe.shtml

Usa, un aereo pieno di teste mozzate
«Mercato nero di parti del corpo»
Un dipendente della linea Southwest chiama la polizia dopo essersi imbattuto in una scatola con parti umane

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 18.06.10 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tu pensa, poveri Italiani, ora dovranno aumentare il contributo pubblico ai giornali.

*****
News a pagamento, c'è Google.

"Noi partner degli editori".

Entro la fine dell'anno il gigante di Mountain View lancerà Newspass. Acquistare con un solo click, con guadagni per il motore di ricerca e per le testate. Piattaforma in fase di test.

http://www.repubblica.it/tecnologia/2010/06/17/news/google_pay-4932905/?ref=HRERO-1
*****

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 18.06.10 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Noto che tutti andiamo sul faceto........segno che la nostra vittoria è vicina!

Me lo sento!

cettina d., isola Commentatore certificato 18.06.10 00:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.10 00:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(Terza Parte)
Infine, la lower global class, la parte più bassa della classe dirigente (manager meno importanti, professori, speculatori di borsa, ecc.) e i personaggi dello showbusiness (attori, attrici, modelle, presentatrici, cantanti, calciatori, piloti di Formula 1, ecc.)
Dall'altro lato, troviamo la Pauper Class, che ricomprende i ceti medi declassati, gli immigrati clandestini, i contadini cinesi urbanizzati, gli agricoltori indiani, ecc. Al suo vertice, troviamo la middle class proletariat, la fascia più alta travolta dalla globalizzazione, la flessibilizzazione e la fine del Welfare State. Al di sotto, la new workers proletariat, la vecchia classe operaia, schiacciata tra la finanziariazzazione dell'economia e la degenerazione dei sindacati, diventati veri e propri centri di potere. Infine, la under-class, coloro che vivono nelle periferie degradate e le vittime dei fenomeni migratori (zingari, clandestini, senza tetto, ecc.), i quali non hanno alcun ruolo sociale, salvo subire gli effetti del neocapitalismo. Sarà proprio dalla Pauper Class, che, una volta presa coscienza della realtà, potrà nascere la scintilla della rivoluzione.
IL lavoro di Preve e Orso ha il grande pregio di essere una delle poche, se non l'unica, analisi sociologica della società post-moderna, nata dal superamento della dicotomia borghesia-proletariato, e dal trionfo della globalizzazione guidata dalla finanza e dal grande capitale internazionale. Di grande interesse è anche l'analisi del politicamente corretto e la denuncia della falsità della dicotomia destra-sinistra, figlia della farsa del finale del secolo scorso fascismo-antifascismo, pur in evidente assenza totale di fascismo. Quello in cui, a mio avviso, pecca tale lavoro è la visione di “lotta di classe”, ormai sconfitta dalla storia. In altre vie (comunitarismo e decrescita) va cercata la soluzione che ponga fine al neocapitalismo, riportando il potere alle comunità, e la politica a controllare l'economia.

Luigi (napoli) 18.06.10 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Beh certo che anche Bernabè c'ha il suo

bravo Diritto ad essere ignorato.

C'aveva ragione Beppe Grillo quando diceva

che non si può fare di violare troppo la sua Privacy.

Ora c'è che anche il Berluska c'avrebbe lo stesso
Diritto di essere ignorato.

Ma allora mi chiedo:

Gli Italiani quand'è che se la mettono in testa sta Privacy?
Insomma, lo vogliamo ignorare anche lui o no?

E Bersani, Casini, Fini e poi ...e poi:
Che si aspetta a riconoscergli almeno sto Diritto?

E anche Bossi,
prima che se ne vada dall'Italia, a parlare male dei Teruns che non rispettano la Privacy.

Si o no?


Alex Malnar Commentatore certificato 18.06.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=1vSgONXTD-o&feature=related


Quando Bossi era comunista, antifascista e anti Berlusconi 1

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 17.06.10 23:58| 
 |
Rispondi al commento

(seconda Parte)
Tale fenomeno viene definito da Orso come flessibilizzazione delle masse, parafrasando la nazionalizzazione delle masse, che al termine della I Guerra Mondiale ha aperto la strada all'avvento del fascismo in Europa. Nel corso degli ultimi anni, sono state distrutte le strutture sociali, nate col Welfare State, la cui espressione tipica era il posto di lavoro fisso. I “poteri” hanno agito su diversi fronti: ideologico-culturale, imponendo il neoliberismo e il politicamente corretto (americanismo, religione olocaustica, teoria dei diritti umani per giustificare gli interventi militari nel mondo, antifascismo in totale assenza di fascismo, finto scontro destra-sinistra), narcotizzando le masse, in modo che non si accorgano dello sfruttamento che subiscono; economico, finanziario e giudiziario, col dominio del mercato, della globalizzazione, della finanza internazionale, distruggendo ogni misura di protezione sociale; sociale e culturale, attraverso la diffusione delle droghe e degli psicofarmaci, e di modelli di vita imposti dai mass media, gettando i giovani nel nichilismo (dando vita a quella che Orso definisce la generazione né-né, né studio, né lavoro) e nel lavoro precario (grazie al pacchetto-Treu e alla riforma-Biagi).

Il risultato di tale operazione è stato il superamento della società divisa in borghesia e proletariato e l'affermazione di due nuove classi: Global Class e Pauper Class, a loro volta suddivise in altre sotto-classi.
Partendo dalla Global Class, esiste la upper class, l'elite che dirige la globalizzazione, a sua volta divisa in occidentali (americani, europei e i loro alleati) e orientali (cinesi, arabi, russi,ecc.). Al di sotto, la middle global class, formata dal management essenziale per la diffusione dei modelli culturali, necessari ad asservire le masse all'upper class.
(Continua)

Luigi(napoli9 17.06.10 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Nuovi signori e nuovi sudditi.
Nei mesi scorsi, è uscito, per la casa editrice Petite Plaisance, il libro Nuovi signori e nuovi sudditi, scritto a quattro mani da Costanzo Preve ed Eugenio Orso. Il testo rappresenta forse la prima analisi delle relazioni tra le classi sociali, nell'era cosiddetta “postmoderna”. Col crollo del lavoro fisso, e del modello di produzione che su di esso si basa, le due classi “storiche”, borghesia e proletariato, sono scomparse. Oggi si assiste a un altro binomio, nel quale si struttura la società: Global class e Pauper class.

Il testo è composto da diversi saggi, per brevità analizzerò solo alcuni concetti chiave. Preve analizza le basi del neocapitalismo, individuandone l'inizio con la teoria dell'accumulazione illimitata, basata sul valore di scambio delle merci, che ha soppiantato il valore d'uso. Così facendo, tutto il lavoro umano è sostanzialmente diventato una merce, cosa che ha anche determinato il tipo di relazioni interpersonali e di struttura sociali. A questa analisi, va affiancata un'opera di interpretazione e di, seppur parziale, recupero delle teorie di Marx. A differenza di ciò che comunemente si crede, il “comunismo” nasce dalla borghesia, per meglio dire dalla coscienza infelice della borghesia. Questa classe, che storicamente fu la forza motrice del capitalismo, si è trovata nella situazione di crisi, dovuta all'impossibilità di coniugare le forze del mercato con la sua volontà di emancipazione dell'intera umanità. Questo è un aspetto molto importante, per capire le tendenze della globalizzazione capitalista. Ciò che il grande capitale internazionale sta facendo è procedere alla forzata eliminazione del ceto medio, la borghesia, proprio per sbarazzarsi della classe sociale che potrebbe ribellarsi ponendo fine al dominio mercantilista, basato sulla mercificazione di ogni rapporto sociale.

(partte prima)

Luigi(napoli) 17.06.10 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora si fa o non si fa sto Woodstock?

no perche' avrei appena trovato in un cassetto una vecchia cerbottana, altrimenti la butto via

(i dardi ovviamente di carta, cosi solo per la soddisfazione)

^-^ sfigati 17.06.10 23:50| 
 |
Rispondi al commento

UNIONE EUROPEA
uguale
Accozzaglia a delinquere di ladri istituzionalizzati...
Dovrebbe chiamarsi O.I.P.L.S.D.P.

Opera Istituzionalizzata per lo sterminio dei popoli

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento

ma, siamo proprio sicuri che stanno parlando di haiti?
no, perchè sostituendo haiti con italia, il prodotto non cambia

liliana g., roma Commentatore certificato 17.06.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVO BERLUSCONI!!!

E' riuscito ad esportare la "Contabilita' Creativa" in Europa.

Altro che Parmigiano e vini DOC.

Questa e' l'Italia esportatrice 2.0.

*****
vertice ue

«Debito, un successo per l'Italia»

Tremonti: ora l'Unione europea prende in considerazione i conti pubblici tenendo conto di dinamica e sostenibilità

BRUXELLES - Al Consiglio Europeo di Bruxelles il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha ottenuto uno «straordinario successo» nella nuova considerazione comunitaria del debito pubblico che avverrà tenendo conto della sua dinamica e della sua sostenibilità complessive.

Lo ha detto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti a margine di un convegno all'Accademia dei Lincei. «Berlusconi ha ottenuto un successo straordinario, ora l'Unione europea considera il debito pubblico nella sua dinamica e nella sua stabilità complessiva», ha detto Tremonti.

http://www.corriere.it/economia/10_giugno_17/vertice-ue-tremonti_68e195f8-7a2b-11df-b10c-00144f02aabe.shtml
*****

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 17.06.10 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non appaga sfogarsi quì.

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 17.06.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Breve Biografia di Emma Marcegaglia:

Razza padrona. Talmente piena di sé, e delle sue certezze economiche e politiche (rigorosamente in quest’ordine), da non rendersi nemmeno conto dell’arroganza con cui si esprime e si comporta. E con cui, ben prima di manifestarlo con le parole e le azioni, pensa e sente. Pensa che il mondo si divida tra chi ha i soldi e comanda, e chi non ne ha e deve solo ubbidire. Sente di appartenere a un’élite selezionata e ammirevole, che decide per conto suo e che non deve spiegazioni a nessuno. Il potere non si giustifica. Il potere si esercita.
http://www.ilribelle.com/quotidiano/2010/6/17/non-si-sorprenda-padrona-marcegaglia.html

Luigi(napoli) 17.06.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Gli umani "cattivi" secondo una genìa di mostri non arriverà mai a schiavizzare bambini!
Raitre ora sta raccontando di schiavitù esistente ad
Haiti, prima e dopo il terremoto!

Vabbè, è raitre, si sa che è un canale a parte!
Come lo era l'aparthaid una volta in SudAfrica!

IL RESTO è merda fine e forbita sui blog !

hasta culizozzi

Magic Lenin (☭ ☭ ☭ ☭ ☭), Roma Commentatore certificato 17.06.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento

“L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro”
Non a caso i Padri Costituenti misero questo articolo al primo posto della Costituzione Italiana : il lavoro per un uomo, equivale a dignità. Se prima non viene rispettato questo articolo, tutti gli altri perdono significato : se viene calpestata la dignità, tutto il resto non conta. Accettare il contratto imposto dalla Fiat (quella che privatizza i guadagni e socializza la perdite) ai lavoratori di Pomigliano, ci riporterebbe indietro di oltre sessantanni, almeno a prima della Costituzione. Quello che più sconcerta è che i sindacati, che DOVREBBERO tutelare i diritti dei lavoratori, hanno indetto un referendum per firmare l’accordo : se tu poni la questione chiedendo ai lavoratori “o firmi o perdi il posto di lavoro”, la risposta mi sembra scontata. Ma la cosa che più mi preoccupa è che il segretario del più grande partito che fu dei lavoratori, ha detto che l’accordo può essere firmato, a patto che non diventi la regola. Lo capisce che accettando questo ricatto si apre uno scenario dagli sviluppi imprevedibili ?
Non si può barattare la dignità per un piatto di lenticchie.

roberto p. Commentatore certificato 17.06.10 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Diritto alla Privacy
è il Diritto di essere Ignorati.

E' illuminante sta cosa.

Il reciproco Diritto ad essere Ignorati.

Se in Italia ci fosse un'applicazione piena di sto Diritto

Sarebbe UNA RIVOLUZIONE già di per sè.

E come no!

E' un tema da approfondire.

RestaSuiMonti mi ignora.
Equitalia mi ignora
Il Trochetto Provetto mi ignora.
La Banca mi ignora.
Bersani mi ignora.
Il Berluska mi ignora.

Ecco il Berluska si che
è l'unico che mi ignora.

E' UNO CHE SI FA I CAZZI SUOI!!!!

Alex Malnar Commentatore certificato 17.06.10 23:30| 
 |
Rispondi al commento

agghiacciante inchiesta sul terremoto di haiti ora su rai3, non per stomaci deboli

liliana g., roma Commentatore certificato 17.06.10 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Il deliro di persecuzione, spesso indicato impropriamente come mania di
persecuzione, è un delirio in cui il soggetto ritiene che tutto e tutti
siano contro di lui, che tutto sia fatto e detto per sfavorirlo.
silvanetta
-----
ah ah, pero'il commento era votato e non c'e' piu',
quindi quella che sta delirando sei tu...
(per te faccio anche la rima baciata)

ormai il tuo game e'OVER

e qui cominciano a conoscermi,

poi vieni qui a lamentarti delle ingiustizie del nostro paese

non scrivo nel sottcommento perche' rischio che il nick mi salti di nuovo
come prima...


"baci" cara"

^-^ sfigati 17.06.10 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Non è possibile pensare che questa classe dirigente faccia delle leggi a favore del popolo : continueranno a fare i loro porci comodi, finchè gli verrà permesso. E’ giunta l’ora di dire veramente basta; basta di continuare a permettergli di calpestare la nostra dignità : ma come si può ancora permettere a simili personaggi di governare. Se l’Italia ha una speranza di uscire dal pantano, deve riuscirci da sola, con la forza del suo popolo !Non è possibile pensare che questa classe dirigente faccia delle leggi a favore del popolo : continueranno a fare i loro porci comodi, finchè gli verrà permesso. E’ giunta l’ora di dire veramente basta; basta di continuare a permettergli di calpestare la nostra dignità : ma come si può ancora permettere a simili personaggi di governare. Se l’Italia ha una speranza di uscire dal pantano, deve riuscirci da sola, con la forza del suo popolo !Non è possibile pensare che questa classe dirigente faccia delle leggi a favore del popolo : continueranno a fare i loro porci comodi, finchè gli verrà permesso. E’ giunta l’ora di dire veramente basta; basta di continuare a permettergli di calpestare la nostra dignità : ma come si può ancora permettere a simili personaggi di governare. Se l’Italia ha una speranza di uscire dal pantano, deve riuscirci da sola, con la forza del suo popolo !
Non è possibile pensare che questa classe dirigente faccia delle leggi a favore del popolo : continueranno a fare i loro porci comodi, finchè gli verrà permesso. E’ giunta l’ora di dire veramente basta; basta di continuare a permettergli di calpestare la nostra dignità : ma come si può ancora permettere a simili personaggi di governare. Se l’Italia ha una speranza di uscire dal pantano, deve riuscirci da sola, con la forza del suo popolo !

roberto p. Commentatore certificato 17.06.10 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Un po' di poesia...

“CUORE NERO”

Cuore Nero,
Cane Nero,
datemi un colore
uno solo!
e ci seppellirò i pensieri,
Cuore Nero
Cane Nero!…
dalle cinque alle sei
del pomeriggio,
quando le stanchezze
riaffiorano.


“IL FUTURO ARROSTO”

Vibrando di una
frequenza infinita
composta per armonica sola
fremendo quindi
in accennato passo di danza
sflambando il corpo
un poco appena
l’ultimo cristallo di ghiaccio
lanciò il suo
crepitante lamento d’addio
in un
Martini Rosso rappreso
di terre
bruciate.


...
Notte blog!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 23:18| 
 |
Rispondi al commento

er verbo se fa'...???? mavaffanculo.

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 17.06.10 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Comunque non dovreste cancellare i commenti
tanto meno quelli che hanno voti, almeno un minimo di democrazia no?

Silvanetta c'e' il tuo zampino e quello dei tuoi amici, perche' riguardava
proprio te.

Chissamai che forse un giorno piu' in la', cosi per caso, navigando in
internet non incappiate in un blog di §figati...

Hola

^-^ sfigati 17.06.10 23:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo una lettera inviata da un gruppo clandestino di lavoratori Fiat a Tychy in Polonia.È stato scritto il 13 giugno, alla vigilia del referendum a Pomigliano d'Arco. I lavoratori sono chiamati a decidere delle loro condizioni di lavoro.la fiat ha accettato di investire denaro in questo impianto per la produzione della Panda, che è attualmente ... Mostra tuttoprodotto a Tychy, in Polonia. Ma i padroni vorrebbero che gli operai accettirno di lavorare il Sabato, per aumentare il numero di turni giornalieri da 2 a 3 e ridurre le interruzioni. Tre dei quattro sindacati di Pomigliano d' Arco hanno accettato queste condizioni. Questi tre sindacati hanno convenuto di far votare ai loro iscritti un referendum che chiede se il veto del quarto sindacato deve essere respinta o meno. LETTERA DA LAVORATORI FIAT la Fiat gioca con la vita dei lavoratori. In primo luogo, si sposta la produzione in Polonia e racconta i suoi dipendenti che devono lavorare sodo, essere flessibili e superano tutte le norme di produzione per mantenere i loro posti di lavoro. Tutto è stato fatto molto bene a Tychy - non ci può essere censura della gestione (... tranne quando i sindacati chiedono di aumentare il bonus per i loro lavoratori o di lavoro molto produttivo durante il fine settimana). Stabilimento di Tychy Fiat è il più grande e più efficiente in Europa.Alla fine dello scorso anno, abbiamo cominciato a sentire voci che ora la Fiat vuole spostare i processi in Italia di nuovo e da allora vi è una certa paura in stabilimento di Tychy. Fiat Polska pensa che ora può fare quello che vuole con noi. Hanno dato bonus solo al 40% dello scorso anno, nonostante il fatto che abbiamo battuto tutti i record nella produzione. Pensano che la gente non si batterà perché hanno paura che saranno quelli a perdere posti di lavoro. Ma noi siamo arrabbiati. Terza giornata di protesta dei lavoratori in Tychy prevista per il 17 giugno non sarà più gentile come l'ultima. Che cosa abbiamo da perdere adesso? I lavoratori

franco parisi, roma Commentatore certificato 17.06.10 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Si ha, falso ideologico in ogni caso in cui il documento, non contraffatto né alterato, contiene dichiarazioni menzognere: nel falso ideologico dunque, è lo stesso autore del documento ad attestare fatti non rispondenti al vero.

Alex Malnar Commentatore certificato 17.06.10 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Preso atto che uno studio legale M5S è praticamente irrealizzabile per mancanza di avvocati onesti ; considerando che in Italia non esiste una “class action” che tuteli i diritti della collettività
PROPONGO
di indire tanti referendum abrogativi per tutte le leggi porcata che hanno ridotto questo Paese a paradiso dei delinquenti ( visto che si riempiono sempre la bocca con IL POPOLO E’ SOVRANO). Falso in bilancio, rogatorie internazionali. prescrizione, stipendio pensione e benefit ai parlamentari, rimborsi ai partiti, legge elettorale, ecc. ecc., l’elenco delle porcate è lunghissimo.
E’ l’unica arma democratica che ci resta per difenderci da questa banda di criminali.

roberto p. Commentatore certificato 17.06.10 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei segnalare (e sostenere) quella che è la rabbia di un frequentatore del blog, "il fatto (quotidiano), Roma" che cerca di portare all'attenzione un fatto importante.
Anche la magistratura ha sancito che i ragazzi morti nel crollo della casa dello studente a L'Aquila POTEVANO ESSERE SALVATI.
Non è una cosa da poco, è raccapricciante.
Per l'ignavia di una banda di delinquenti, travestiti da "esperti" che hanno tranquillizzato la popolazione e trascurato le innumerevoli segnalazioni su quell'edificio, sono stati "fatti fuori" ragazzi e ragazze.
Ragazzi che cercavano di costruirsi un futuro onesto, ragazzi come tanti, stracolmi di sogni e di speranze, trucidati da bastardi meritevoli solo di essere passati per le armi. Bastardi dediti a rubare e ancora rubare sempre rubare e in eventuali pause a trombare e farsi massaggiare!
Ecco, unisco la mia rabbia a tutti quelli che provano la stessa cosa, un saluto a quei ragazzi e.......
beh teniamoci renzo bossi!

carmine d2 Commentatore certificato 17.06.10 22:51| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mo sorbole...

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 17.06.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Agli Impostori,


MAESTRI DEL FALSO IDEOLOGICO...!


basterà questo:


TOSCANA UBER ALLES.....!!!!!

Alex Malnar Commentatore certificato 17.06.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Silvio Berlusconi e' rientrato questa sera a Roma dopo aver partecipato al Consiglio europeo di Bruxelles.
Il Cavaliere e' arrivato a palazzo Grazioli senza rilasciare dichiarazioni alla stampa.
Subito dopo a varcare il portone di via del Plebiscito e' stato il parlamentare del Pdl e legale del premier Nicolo' Ghedini.

traduzione:

berlusconi è tornato da Bruxelles dove gli hanno fatto un culo come una bertuccia.
allora ha chiamato il suo azzecca garbugli di fiducia, e gli ha detto che se non la finisce di fargli delle leggi talmente sceme che non passerebbero neppure in birmania, lo manda a dirigere la rubrica metereologica sul TG4!

il Mandi Commentatore certificato 17.06.10 22:42| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché hanno vinto e possono, ormai, sterminarci in piena tranquillità con la complicità delle stesse vittime?

Perché hanno puttanizzato e frocizzato il mondo! La perdita del pudore è stato il varco principale!
I froci e le puttane capiscono solo cazzi, si schierano con chi gli da il cazzo e si scagliano contro chi sostiene che la dignità umana esige anche quote superiori!
Si scagliano contro la Chiesa, ma l'obiettivo è la stessa persona di Gesù Cristo! Per il cazzo si sono asserviti a satana!


Hanno maializzato l'umanità, ed ai porci interessa solo il trogolo!

La maga Circe ha fatto le cose in grande, stavolta!

L'odisseo riuscì a recuperare l'equipaggio! Stavolta, l'impresa sembra divenuta impossibile!

L'esortazione che Dante mette in bocca ad Ulisse ("fatti non foste a viver come bruti ma a seguire virtude e canuscenza"), non vale più, non riesce più ad esprimere forza sufficiente, oggi, dove l'ignoranza è motivo di vanto!

sancho . Commentatore certificato 17.06.10 22:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIO LI FA E POI LI... ACCOPPA.
Magari!

Fabrizio Corona e Pietro Maso. Il fotografo più ricattatore e figliodiputtana d'Italia e l'uomo che meno di vent'anni fa ha sconvolto l'Italia uccidendo a sprangate i suoi genitori... ora insieme.
Pietro Maso si sposa e Fabrizio Corona avrà l'esclusiva fotografica e di servizio per le nozze.
Che dire?
Dicono che il danaro chiama il danaro...
Sarà anche che la merda chiama la merda.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 22:35| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

I geografi bocciano la Lega:
«La Padania non esiste»

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=107013&sez=HOME_INITALIA

essendo riproduzione vietata, evito per rispetto del lavoro altrui il copia/incolla

certo è, che se cercavano lo spirito di Alberto da Giussano, hanno ricevuto una bella legnata dai geografi, anche perché altro non meritano se non legnate perpetue.

Memmo Rome 17.06.10 22:24| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=889KaJ2KdZ0&feature=related

^-^ sfigati 17.06.10 22:18| 
 |
Rispondi al commento

NON VINCONO

Ben altro che pace e lavoro ci hanno portato
davanti alle fabbriche schierano il carro armato
e radono al suolo le case ed i forni del pane
perché tutto un popolo in lotta patisca la fame.

È guerra tra il cane che sfrutta e l'uomo sfruttato
è guerra tra il porco che inganna e l'uomo ingannato
è guerra tra il popolo schiavo che soffre e patisce
e il cane che affama ed opprime e il dolore sancisce
eppure qualcuno ha creduto alla pace coi lupi
e adesso ci stanno opprimendo e rendono i tempi più neri e più cupi.

Se oggi nessuno ha timbrato è perché non serviva
e nelle galere han portato chiunque reagiva
peccato che il tempo sia stato fissato da loro
invece che nascere prima dal nostro lavoro.

Nei campi nessuno ha guardato se il tempo è cattivo
nei prossimi giorni il sereno non porterà cibo
ma stacca dal chiodo il tuo pezzo di sano potere
se il tempo è fissato da loro non stare a sedere
non vincono, non vinceranno, non hanno domani
la forza è nel puntello impugnato da oneste fortissime mani.

Il prossimo fuoco sarà ravvivato da noi
nel posto nel tempo e nel modo fissato da noi
nessuno potrà soffocarlo diventerà immenso
mi sembra già di vederlo se solo ci penso
non vincono, non vinceranno, non hanno domani
la forza è nel puntello impugnato da oneste fortissime mani

(P. Bertoli)

http://www.youtube.com/watch?v=iOUTrOrhzYw

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bla bla bla.

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 17.06.10 22:16| 
 |
Rispondi al commento

nateffanculo compaesani di merda.

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 17.06.10 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piccolo racconto dall’ultimissima ruota dell’ingranaggio …
Quando ero studentessa ho fatto vari “lavori” per pagarmi l’affitto in città, tra cui call center outbound. Erano i tempi dell’avvento dell’adsl, durante la prima metà degli anni ’10 del duemila. Dovevo vendere ad abbonati telecom, semplicemente prelevati dalle pagine bianche, un pacchetto alice + modem in comodato perenne + installazione adsl, il tutto ad un prezzo maggiore di circa un terzo di quanto offerto da telecom per lo stesso servizio in quel periodo, spacciandomi come falsa addetta telecom, anche se il mio datore di lavoro era il call center che aveva l’appalto. La gente, nonostante non ci fosse alcuna convenienza, abboccava alla truffa, specie i vecchietti, anche perché i venditori più “esperti” garantivano servizi d’assistenza inesistenti. Un tizio della telecom aveva fatto il corso di formazione della “missione” e ci aveva autorizzato trucchetti e raggiri, era pure il periodo della pubblicità con Gandhi come testimonial, ve lo ricordate?... non vendetti niente ed in fretta trovai un lavoro onesto di cui vivere...

Isidora Sgueig, Torino Commentatore certificato 17.06.10 22:13| 
 |
Rispondi al commento

prodi e l'ex presidente ciampi furono i principali sostenitori dell'euro, e gli artefici del tasso di cambio disgraziato che ha stravolto la vita di milioni di cittadini.

Senza la politica assistenzialista romana,
senza le ruberie dei parassiti di professione che stanno al sud (falsi invalidi, finti nullatenenti, truffe inps ecc.),
senza l'obbligo del fardello del mantenimento di una parte improduttiva del paese vedi carrozzone statale e enti fasulli,
senza i sinistri sindacati al potere che hanno mangiato per una vita a sbaffo sulle spalle dei lavorarori
senza politici sudisti al comando del bel paese

il nord vale (valeva) da solo quanto il resto dell'Europa.

Pipina La Breve Commentatore certificato 17.06.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
****
De Gennaro condannato a un anno e 4 mesi
Maroni: "Continuo ad avere fiducia in lui"

GENOVA - Il prefetto Gianni De Gennaro è stato condannato ad un anno e quattro mesi di reclusione dalla corte d'appello del tribunale di Genova, che lo ritiene colpevole di istigazione alla falsa testimonianza. Secondo il tribunale De Gennaro convinse il vecchio questore del capoluogo ligure, Francesco Colucci, ad "aggiustare" la sua testimonianza durante il processo per il sanguinario blitz nella scuola Diaz, ultimo capitolo del G8 del 2001. Il governo, però, si schiera al suo fianco. "Ha la mia piena e totale fiducia: fino alla sentenza definitiva non cambia nulla, attendiamo fiduciosi nell'esito del ricorso in Cassazione. Per De Gennaro, come per tutti, vale la presunzione di innocenza fino a condanna definitiva" dice il ministro dell'Interno, Roberto Maroni. "La sua innocenza, fino a condanna definitiva è sancita dalla Costituzione" aggiunge il ministro della Giustizia Angelino Alfano.

da Repubblica.it

***************************************************************

Ma vi sembra moralmente accettabile questo atteggiamento dei nostri ministri? Intanto il signor De Gennaro ha ricevuto una condanna ufficiale da un tribunale, e quindi in questo momento lui è colpevole. Se per ogni mafioso aspettassimo tutti i 3 gradi di giudizio, quanti morti di troppo mieterebbero questi delinquenti incalliti?
Vedo che non esiste alcun senso di giustizia fra coloro che la dovrebbero rappresentare in tutta la sua nobiltà. Che schifo di politici! Vaffanc... (Scassa)marroni e Alf-ano dello psiconano piduistamafioso!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 17.06.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe.
Vorrei esprimere la mia solidarietà verso tutti quei lavoratori che hanno perso o stanno perdendo il loro posto di lavoro, che hanno il mutuo, tante spese per la famiglia e che non sanno come fare a continuare ad andare avanti. Voglio anche esprimere la mia solidarietà ad una parte sindacale che sta cercando di difendere i diritti dei lavoratori contro chi invece vuole a tutti i costi farci diventare come i cinesi solo per il suo sporco profitto.
Grazie. Ti seguo sempre.
E.D.

Elena D., Verona Commentatore certificato 17.06.10 22:02| 
 |
Rispondi al commento

…..questa triste e losca storia “tutta Italiana” del presunto spionaggio segreto, messo in atto dalla Telecom, nel periodo di Tronchetti, è davvero qualcosa d’inverosimile….pare che, il buon Tronchetti, approfittando ‘d’essere momentaneamente a capo della società più strategica che ci sia per una nazione…., di nascosto a “quasi tutti e a tutto” abbia dato disposizione “in tutto segreto” ad alcuni dei suoi più fidati uomini di, spiare, di controllare ed, “eventualmente” di raccogliere in un dossier, determinante conversazioni private di, presumo, importanti personaggi……ma: non ci sono già i servizi segreti che s’occupano di questo?!


Ma!! chi ci capisce qualcosa è bravo…..


…… solo un piccolissimo dettagli apparentemente insignificante: quando a capo della Telecom Italia cera il buon Marco Tronchetti Provera: al governo, cera Prodi…caduto quest’ultimo decaduto anche l'altro…..

ps: strano che al buon Prodi nessuno gliene chieda conto di tutto questo…e be sì.... figuriamoci se lui ne era al corrente….

ezzio s., milano Commentatore certificato 17.06.10 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

J'ACCUSE....LE CIFRE DELLA VERGOGNA
*************************************************
L'evasione fiscale in Italia ammonta
a 370 miliardi di Euro l'anno,

156 MILIARDI DI EURO L'ANNO IN TERMINI
DI IMPOSTE SOTTRATTE ALL'ERARIO.

Il primato dell'evasione fiscale spetta
alla "onestissima e laboriosissima" Lombardia
(+ 10,1%) nei primi sei mesi del 2010.

http://www.liguriaoggi.it/2010/05/17/23768/
************************************************
Problema:
calcolando che l'ultima manovra finanziaria
è di 24 miliardi di Euro
quante "manovre" si potrebbero evitare combattendo
l'evasione fiscale, senza contare tutti i vergosissimi sprechi dei magnaccioni della politica?
Epperò.....
secondo l'informazione pilotata dal regime i colpevoli della crisi e quindi quelli che la pagheranno non saranno mica gli evasori, quei faccendieri cocainomani che se la spassano con gli yacht da 34.000 euro al giorno, no....
Quelli che hanno causato la crisi sono:

- i dipendenti pubblici con redditi da 1.100-1300 euro al mese con mutuo trentennale (o affitto) e famiglia a carico;

- i pensionati - che per chi non lo ricordasse hanno versato i contributi per decenni al fine di avere diritto a una pensione da fame;

- gli invalidi (i falsi invalidi sono un'eccezione e non la regola come vorrebbero farci credere).
Chi ha una capacità lavorativa residua del 20-25% e che nessun datore di lavoro assumerebbe, si vedrà sottrarre il sussidio di ben 256 euro al mese che serve ad acquistare farmaci non mutuabili o prodotti farmaceutici.
Non potrà avere un lavoro e non avrà più il sussidio.
NE VERRA' QUINDI DECRETATA LA MORTE CIVILE.

Inoltre bisogna perseguire pesantemente gli ambulanti senegalesi che vendono qualche cianfrusaglia per procurarsi un panino. Sono evasori, bisogna assolutamente che si facciano dei controlli accurati (l'ha detto la Lega Lùmbard!)
Ah, anche i mendicanti quando gli dai un euro di elemosina, non rilasciano lo scontrino!!!

Riderei, se non ci fosse da piangere....

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 21:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Meglio un paese autodistrutto che un paese che permette la morte dei nostri più meritevoli Figli.


Distruggiamo questo paese di MERDAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!HHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 17.06.10 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Vendicate,vendichiamo,

questi GIOVANI RAGAZZI,

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 17.06.10 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Ue, contro la crisi "necessario un prelievo sugli istituti di credito"

I 27 leader dei Paesi europei riuniti a Bruxelles trovano l'accordo sull'ipotesi di una tassa. Merkel:
"Tassare i responsabili della crisi".
Decideranno i governi la modalità.

L'idea di tassare gli istituti di credito però non piace al ministro degli Esteri Franco Frattini secondo cui In Italia la misura non è necessaria.

"Noi - ha detto - non abbiamo bisogno di tassare le banche, le banche italiane hanno dimostrato di non essere sanguisughe".


http://www.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Ue-contro-la-crisi-necessario-un-prelievo-sugli-istituti-di-credito_554140435.html

*****

Frattini deve risentire ancora delle libagioni del pranzo nuziale.

silvanetta* . Commentatore certificato 17.06.10 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I ricercatori e i professori della Facoltà di Ingegneria della Seconda Università degli Studi di Napoli riuniti in assemblea hanno deciso di sospendere gli esami di profitto e di laurea, così come fatto dai colleghi delle Facoltà di Ingegneria dell’Università di Cassino, Parthenope e del Sannio, a partire da lunedì 21 giugno prossimo.
Hanno preso questa decisione per dare voce al disagio che provano per la continua mortificazione del loro lavoro e della loro dignità causata da leggi e proposte di legge che colpiscono loro e l’istituzione universitaria nel suo complesso, senza tenere in alcun conto né il merito né l’importantissima funzione sociale svolta, perseguendo un disegno pluriennale di tagli indiscriminati.
Chiedono ai colleghi delle altre Facoltà dell’Ateneo di attivarsi mettendo in atto forme di protesta simili.
Chiedono al Rettore della SUN di mettere in atto tutte le strategie a sua disposizione per incidere sul processo in corso di riforma dell’Università e per opporsi alla riduzione delle risorse finanziarie ad essa destinate, rappresentando con forza presso le sedi istituzionali di tutti i livelli (Regione, CRUI, Ministero) la preoccupazione dei docenti.
Invitano tutti gli studenti della Facoltà ad attivare momenti di confronto tra di loro e con i docenti, anche per discutere dell’impatto che le leggi in discussione in Parlamento avranno sull’esercizio del loro diritto allo studio, messo a rischio dal continuo impoverimento dei fondi per la formazione e la ricerca.
Si impegnano ad incontrarsi a breve per esaminare l’evolversi della situazione nel proprio e negli altri atenei e per valutare eventuali ulteriori iniziative da intraprendere.
Aversa, 16 giugno 2010

Nicola Comune 17.06.10 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Migliori ragazzi d'Italia . sono stati abbandonati alla morte tramite occultamento del terremoto.

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 17.06.10 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Oops.

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 17.06.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento

((( La Commissione Europea ha avviato un'indagine conoscitiva:
Danuta Hubner, la commissaria alla politica regionale, ha chiesto «all'autorità di gestione (alla Regione Calabria, ndr) di fornirle i dettagli delle operazioni contemplate nel programma operativo 2000-2006 e in quello 2007—2013 al fine di pronunciarsi sulla loro conformità ai programmi e sulla loro eventuale efficacia». )))

EHHH??? Ma è matta sta Danuta?? Ma non ce lo sa che noi italiani abbiamo la gestione creativa dei soldi? Che vuole sapere? NON E' DATO SAPERLO, c'è la privacy da preservare.
Non ha sentito cio' che ha detto Berlusconi? La privacy è sacra sopratutto quando si tratta di appalti, soldi della Ue ecc ecc.
Sti europei della Ue sono dei trogloditi.

vito. farina Commentatore certificato 17.06.10 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER LA GIOIA DEI LEGHISTI E NON:

Calabria sponsor degli azzurri
«Ha usato i fondi dell'Europa»
Spesa di 8 milioni, Bruxelles indaga. Il sospetto: deviati i soldi per i porti

((( BRUXELLES — La Regione Calabria sarà, come ha annunciato, «l'unico sponsor istituzionale » della nazionale italiana di calcio, e delle altre nazionali legate alla Federcalcio, «in tutto il mondo», fino ai campionati mondiali del Sud Africa nel 2010. Costo previsto della campagna, che nelle parole del presidente Agazio Loiero servirà a promuovere ovunque «l'immagine positiva della Calabria », 8 milioni di euro. Provenienti da Bruxelles, dall'Unione Europea: «Una cifra espressamente destinata dalla Ue per la promozione turistica del territorio », spiega ancora la Regione. Ma qualcuno, proprio a Bruxelles, ora ha dei dubbi. )))

8 milioni di euro... alla faccia della crisi!
Sta n'Drangheta è proprio gagliarda (nota la A maiuscola, se la merita)... ci fosse un posticino a tempo indeterminato....

vito. farina Commentatore certificato 17.06.10 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Vorrebbero mettere il bavaglio
anche alle previsioni del tempo,
colpevoli, secondo alcuni politici,
di sfavorire gite di fine settimana
e turismo, dicendo la verità.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Propaganda Fide, Vaticano: basta fango

''la responsabilità degli eventuali illeciti è personale e deve essere accertata e perseguita dalle autorità competenti''.

Sarebbe invece ''inaccettabile il tentativo di gettare ombre e fango su uno degli organismi più importanti della Santa Sede, che da quasi quattro secoli coordina e sostiene le missioni cattoliche in tutto il mondo''.

*****

I fratelli nel signore scaricano il berty.

Già, le missioni cattoliche in Africa…

http://www.repubblica.it/online/cronaca/preti/preti/preti.html

http://www.independent.co.uk/news/world/europe/vatican-confirms-report-of-sexual-abuse-and-rape-of-nuns-by-priests-in-23-countries-688261.html

http://www.guardian.co.uk/world/2001/mar/21/philipwillan

silvanetta* . Commentatore certificato 17.06.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Classe Politica fatta di Mafiosi,Corruttori, Pedofili, Puttane e "giornalisti" Servi

bachisio goddi 17.06.10 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Cosa stiamo aspettando a prendere a calci in culo quest'ammasso di liquame???????????

bachisio goddi 17.06.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,il mio è stato un periodo lungo di
silenzio,dopo l'elezione di due porci alle ultime
elezioni,come il nazista cota e la corporativista
polverini,grazie anche alle liste civiche che hanno sottratto voti al centrosinistra.comunque,
beppe,voglio perdonarti,perchè tu non potevi
prevedere questo.pensavi che le liste civiche
avessero sottratto voti al dittatore,ed invece
c'è stato l'esatto contrario.quindi,ti perdono,
perchè il mio è stato un momento lungo di rabbia.
spero che queste liste,unite con l'anima buona
della sinistra,come prc-pdci,sinistra e libertà,
idv e partito socialista,possa far uscire questo
paese dalla dittatura,e dare un governo socialista,autogestionario e democratico diretto.
HASTA LA VICTORIA SIEMPRE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
IN GALERA IL NANO E I SUOI SEGUACI!!!!!!!!!!!!!
W LE LISTE CIVICHE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
p.s mando a tutti del blog,soprattutto a lenin
desani,mio grande compagniero,e alla cara
viviana,grande compagniera pasionaria,un saluto
a pugno chiuso d'andrea,che è tornato nel blog.

Andrea Costanzo 17.06.10 21:05| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..allora Bagonghi quando ha detto che 7 milioni di italiani sono stati intercettati si riferiva a questo servizio; si perchè quelle dei giudici sono qualche centinaio di migliaia e lui lo sa bene essendo il capocazzo di sto governo di idioti!
.

cimbro mancino Commentatore certificato 17.06.10 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Diaz condannato de gennaro

Maroni e alfano:'siamo con lui'
Compagni di cella, suppongo, e già che ci siamo facciamoci un bell'applauso.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 17.06.10 21:05| 
 |
Rispondi al commento

UNA NUOVA CRISI NON MOLTO LONTANA

Se questa piccola crescita del pil non sarà accompagnata da una regolamentazione finanziaria, sopratutto quella americana, ci sarà un altra bolla e stavolta non ci alziamo più.
Ma perchè l'Europa continua a fare tagli alla spesa e austerity pubblica e non fa politiche di incentivi al consumo?
Alcuni economisti sostengono che il pil di crescita ha già avuto un picco e sta discendendo.
Perchè la Germania che è virtuosa bada solo ai parametri e ai tagli della spesa e non spinge i consumi per trainare l'Europa?
Bella domanda.
E' davvero stanca dell'euro? Perchè la sua politica non fa altro che allontanare i paesi invece di accomunarli alla zona euro.
I popoli europei ormai sono ostaggio di un complotto internazionale che è un po la politica dei singoli governi:
Creare una oligarchia di paesi che si cibano di quelli deboli e meno virtuosi fino a mandarli in default.
Intanto 100 economisti stanno preparando una lettera da inviare al governo che critica l'eccessiva manovra recessiva dell'Italia.
100 economisti dei più quotati stanno mettendo in guardia il governo, qualcuno li ascolterà prima della catastrofe?
Qualcuno ha ascoltato i segnali premonitori mandati da alcuni scienziati per il terremoto dell'Acquila?
E catastrofe sia perchè non c'è miglior sordo di chi non vuole ascoltare.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 17.06.10 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sti politici se la fanno proprio addosso..
http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=12568

stefano libralato 17.06.10 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Elio Lannutti è uomo prezioso.
Si sta occupando di tante cose che riguardano le banche e la putrefazione che c'è sotto.

Hanno già tentato di chiudergli la bocca, la Consob gli ha ccmminato una multa per aver denunciato i derivati avariati di Unicredit. Sono tutti ammanicati tra di loro, fanno schifo.
Per fortuna la Corte di Appello di Perugia la ha annullata in quanto rappresaglia su diretto mandato di Unicredit.

http://www.stampalibera.com/?p=13353

Alina F., Varese Commentatore certificato 17.06.10 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena letto che il G20 vuole tassare le Banche per far pagare la crisi alle banche !!
Ma siamo proprio governati da idioti !! o pensano che noi siamo idioti ?
Se tassano le banche e le transazioni e come se tassassero noi e continueranno a fare le loro porcate e poi cosa voi che paghino le banche ? Prima gli stati gli danno i soldi per non fallire e poi le tassano ?
Questi ci prendono solo per il culo basterebbe fare delle regole anti porcate per le banche e controllarle seriamente mettendo in galera chi fa il furbo e gioca sporco.

Matteo Pietri Commentatore certificato 17.06.10 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nella grande madre patria EU , cosi' tanto voluta dal compagno prodi, ora entrano altri due paesi straccioni : i soliti gruppi tedeschi francesi paesi bassi si compreranno le cose buone per due cocomeri e un peperone e noi ci divideremo le povertà collettiva.

E pensare che con quel po po di industrie che avevamo 20 anni fa , non avremmo avuto bisogno dell'euro.

Pipina La Breve Commentatore certificato 17.06.10 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando succederà, vi chiedo solo un favore: vorrei Gasparri tutto per me: ho da porgli due o tre domande che mi assillano...........

cettina d., isola Commentatore certificato 17.06.10 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aiuti allo sviluppo: Italia maglia nera d'Europa.


I fondi promessi al G8 dell'Aquila?

Non pervenuti.

L'obiettivo dell'Ue per il 2010?

Ben lontano.

Un rapporto di ActionAid denuncia tutte le promesse non mantenute dal nostro Paese sul piano della cooperazione.

Frattini: "Pronto un piano di riallineamento"

http://tg24.sky.it/tg24/mondo/2010/06/17/rapporto_actionaid_italia_lotta_poverta.html

====================


E' normale che io mi debba vergognare per le figuracce che fa il governo che io "non" ho voluto?

cettina d., isola Commentatore certificato 17.06.10 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe mica per niente...

ieri non era la giornata in cui Formigoni doveva rispondere della sua quadrupla elezione, dopo interrogazione degli avvocati, a tuo dire, del Blog?

Beh allora?

Memmo Rome 17.06.10 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Che figura di merda..................Bertolaso figlio d'entrocca Nano di merda è tutti facente parte di questa maggioranza di figli de puta è mafiosi................siete la vergogna è in sieme ha voi chi vi ha votato
http://napoli.repubblica.it/cronaca/2010/06/17/foto/slalom_tra_i_rifiuti_per_le_strade_di_napoli-4921093/1/

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.10 20:01| 
 |
Rispondi al commento

l'avrei tenuta fuori volentieri AFEF7

ma secondo me una moglie non ha idea di che tipo sia il marito? può esse..
ti piacciono i megayacht? e certo
ma i giornali li leggi? quelli con le foto dei lavoratori che protestano, voglio dire
ah no?

e i problemi con gli spot dell'Oreal che non li potresti fare? e va bé, uno scivolone

e però gli spettacoli da schifo li fai eh?

PERCHE' LA5, il nuovo canale "rosa", si preannuncia come un GRANDISSIMA PORCATA volta di nuovo alla manipolazione del pubblico femminile più sprovveduto!!!!

AFEF vai a spazzare il mare insieme a tuo marito, vai!

http://www.tv.mediaset.it/mondotv/la5/episodio_5710.shtml

Paola Bassi Commentatore certificato 17.06.10 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione