Il leader

Le guardie del corpo del "caro" leader Kim Song II
(0:22)
Kim_Song_II_bodyguards.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Una nazione ha bisogno di cittadini, non di leader. Il leaderismo è la massima forma di carriera a cui può ambire un eletto che se ne frega degli elettori. Il parlamentare, il consigliere, l'eurodeputato, viene eletto, in teoria, per svolgere il programma concordato. Per lavorare in Regione, in Comune, in Parlamento. La sua retribuzione è più che adeguata per il compito che gli è assegnato. Se il vostro idraulico spendesse il suo tempo in televisione a enunciare importanti pensieri "politici" (non richiesti), a scrivere articoli e a presentare libri di sicuro vi verrebbe il sospetto che non sta lavorando per voi. Avreste il dubbio che usa il suo incarico per crearsi una visibilità idraulica che altrimenti non avrebbe mai avuto. Per diventare leader circoscrizionale, regionale, nazionale. Surreale. Il tutto avviene solo perché lo pagate per riparare il tubo dell'acqua di casa. Retribuite un idraulico, vi distraete un attimo e vi ritrovate un leader sotto il lavandino.
Il leader, supposto, presunto, aggiunto, ma sempre infaticabile nel proporsi come tale, ha le sue categorie e sottocategorie. Ci sono infatti il "caro leader", tale per il numero di servi fatti eleggere da lui, il "supposta leader" che vive per prendere il posto del "caro leader", "il leader sul campo" impegnato in manifestazioni di piazza ricche di interviste, il "leader in panchina" che aspetta impaziente il suo turno (tipico dei partiti con un forte ricambio al vertice), il "leader perseguitato" che fa il leader per evitare la galera, il "leader nell'ombra" che nomina "leader fantoccio" (i più diffusi). In Italia ci sono più leader di aspiranti allenatori di calcio.
Il leader è di solito permaloso. Per lui i voti degli elettori sono un giudizio divino, il segno di un destino glorioso che lo attende alla guida degli italiani. I leader sono come la merda, attirano le mosche cocchiere, di solito sotto la forma di intellettuali, le loro muse ispiratrici. Insetti volubili sempre alla ricerca di escrementi più freschi. Il leaderismo è una malattia sociale. Nasce quando i cittadini si disinteressano della cosa pubblica e rinunciano a esercitare il loro dovere di indirizzo e controllo. Se tutti sono leader, nessuno lo è. Ognuno vale uno. Ogni cittadino è leader di sé stesso. Se un vostro eletto si fa vedere in giro per fare il leader, chiedetegli perché si assenta dal posto di lavoro e, con estrema gentilezza, in fondo è una persona malata, mandatelo a fanculo.

È disponibile "La colata - Il partito del cemento che sta cancellando l'Italia e il suo futuro".
Acquista oggi la tua copia.


In omaggio il libro: "Tutte le battaglie di Beppe Grillo"

Postato il 26 Giugno 2010 alle 16:11 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (473) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: elezioni, leader, politici

Commenti piu' votati


Oggi è morto un lavoratore precario cazzo!
Ha lavorato fino a giovedi (malato terminale), moribondo al lavoro per poter vivere!
Giovedi aveva le mani blu e sonnecchiava ma ha portato a compimento il suo lavoro.
Ciao Francesco non ti dimenticherò!

Angelo S. 26.06.10 16:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 40)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CERTE NOTIZIE E' BENE DARLE COMPLETE E MOLTIPLICARLE NEL WEB, AFFINCHE' RESTI TRACCIA A FUTURA MEMORIA

VENEZIA (26 giugno) - «Siete senegalesi? Via dall'albergo!». Se non è razzismo, poco ci manca. Ma tre operai senegalesi si sono sentiti rispondere così mercoledì scorso alla locanda "La Pergola", in via Riviera XVIII Giugno a Meolo

Il Luogo:

Pensione "LA PERGOLA" in via Riviera XVIII Giugno a Meolo PROV. DI VENEZIA

Attori protagonisti:

I proprietari:
GIUSEPPE ZANIN, padre e attore protagonista
MASSIMO ZANIN, figlio e attore coprotagonista

SCONOSCIUTA, madre e comparsa

Pare che il padre sia ammalato di diabete e quando ha una crisi ipoglicemica,

^__^

invece di rischiare il coma di venta razzista.

SARA' PERCHE' E' DI ORIGINI CELTICHE E QUELLI NON SAPPIAMO COME REAGISCOPNO AL DIABETE.

^__^

Speriamo che qualche magistrato faccia un giretto da quelle parti!


http://www.ilgazzettino.it/articolo.php?id=108202

Max Stirner Commentatore certificato 26.06.10 19:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento

Pedofilia in Belgio, l'ira di Bertone.

Il segretario di Stato vaticano condanna le perquisizioni di Bruxelles: «Vescovi tenuti per 9 ore senza né bere né mangiare, neanche nei regimi comunisti».

--------------------------

Dei regimi comunisti no, ma dei REGIMI NAZISTI che la chiesa sosteneva, SI !!!

Bertone Bertone, ai ragazzini che che violentate per ore e ore gli date da mangiare ?

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.10 16:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'istruzione e la formazione
sono le armi più potenti
che si possono utilizzare
per cambiare il mondo.

(Nelson Mandela)
*******************************************
Ecco perchè stanno massacrando
la scuola, la ricerca, il cinema,
la stampa.

Ecco perchè abbiamo il Grande Vate
Sandro Bondi al Ministero della Cultura.

Ecco perchè abbiamo la Gelmini
al Ministero della Pubblica Istruzione.

...Al Partito del Fare è sufficiente evitare che si cambi l'Italia.

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.10 22:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

Brancher rinuncia legittimo impedimento
Ha deciso di acconsentire allo svolgimento dell'udienza del 5/7

(ANSA)

Lo riferiscono i legali: ha deciso di acconsentire lo svolgimento dell' udienza del 5 luglio.
Gli avvocati sottolineano di aver ricevuto mandato da Brancher di far valere il legittimo impedimento 'in quanto pensava fosse suo dovere, almeno nel primo periodo di mandato, di dare un impulso determinante a quelle riforme di cui il paese ha bisogno e che il governo chiedeva di velocizzare'.

silvanetta* . Commentatore certificato 26.06.10 22:48| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sbaglio o anche stavolta c'è una stoccatina poco velata a Sonia Alfano e De Magistris ovvero coloro i quali hai giustamente appoggiato alle europee e che tanto bene stanno facendo a Bruxelles? Non capisco perchè ti ostini a far la guerra a gente validissima solo perchè va in giro per l'Italia e l'Europa continuando a fare quello che facevano quando li hai conosciuti prima e "sponsorizzati" poi col tuo blog, ovvero portare in giro parole di verità e giustizia? Conosco molto bene Sonia Alfano, un pò meno De Magistris, nessuno dei due mi pare abbia disertato il parlamento europeo per andare a prostitute o a "presentare libri", o peggio ancora tradito i loro elettori, eppure mai un distinguo da parte tua, mai una nota di merito a questi validi alfieri. Li hai messi e continui a metterli nello stesso calderone dove sono immersi Mastella e Cirino Pomicino, non ti pare schizofrenico questo atteggiamento soprattutto se non ne spieghi i motivi? Leggo nel blog di Sonia (che forse leader non è ma donna capace, onesta e corretta indubbiamente si) che ti si chiede, Beppe, il motivo di tanta acredine nei suoi confronti...perchè non rispondi? Non credo sia questo il momento ideale per spaccare un fronte già minoritario, non lasciarti ingannare dagli ottimi risultati delle regionali perchè in alcune realtà, come per esempio quella palermitana, giovani IdV, meetup, popolo viola e agende rosse sono rappresentati dalle stesse persone...perchè ci obblighi a fare una scelta dolorosa? Se vogliamo spazzare via il pornonano e tutto lo stuolo di ministri-latitanti, ballerine concubine e servi varia natura e colore politico abbiamo bisogno di coesioene e, piaccia o no, di un vero leader. Più onesto che caro, magari.
Antonio Barbagallo

Antonio A. Barbagallo Commentatore certificato 26.06.10 18:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL LEADER.

"Se tutti sono leader, nessuno lo è.Ognuno vale uno.Ogni cittadino è leader di sé stesso."

Aspetto con ansia il concrettizzarsi dell'"Uno vale Uno",dell'Uno conta Uno o come vi pare,il senso non cambia.

Il concetto è chiaro,siamo noi cittadini che dobbiamo riappropriarci della vita politica del paese.

Siamo noi che abbiamo il dovere di seguire il lavoro dei politici.

Siamo noi che dobbiamo essere in grado di "bocciare" o "promuovere" l'operato di queste persone.

E' sempre colpa nostra se la macchina politica non funziona,ma adesso che sembra esserci uno strumento valido come la rete è ora che il tutto cominci a funzionare!

Beppe!

Metti on-line il MoVimento!

E' ora di presentare il conto a diverse persone!!!

Se il vostro "idraulico" si occupasse di politica,di certo non nominerebbe gente che non capisce un "tubo"!

E' FINE GIUGNO,IL MOVIMENTO E' ATTESO ON-LINE.

E' vero è colpa nostra,ma facciamo qualcosa oppure smettiamola di parlare.

Gli strumenti ci sono,smettiamola di pedalare sulla Ferrari!

Uno,uno,uno,due,due,due,tre,tre,tre...quattro,quattro,quattro...

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Studio Legale 5 Stelle.

Civic Company.

Tg-Blog(10 min. al giorno),qui.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.10 17:20| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a BUCAREST e TORONTO è scoppiata la rivoltaaaa!!!
ormai l'ipercapitalismo finanziario è alla frutta in tutto il mondo!!!
in ITALIA invece è ancora all'antipastoooo!!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 26.06.10 23:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

¿Quién es la joven que vuela con Berlusconi al G8?
Ha bajado del Airbus presidencial italiano en Toronto justo detrás del sonriente primer ministro, Silvio Berlusconi. Vestida de blanco, rubia, joven, ha disparado el interés de los periodistas. ¿Quién es esa señorita que llega al G8 con la reducidísima delegación italiana? El equipo del presidente no responde, pero las webs italianas aseguran que se trata de Federica Gagliardi, ex colaboradora de la gobernadora del Lazio, Renata Polverini, ex modelo y conocida por un apodo ligado a su aspecto: Barbie.

MIGUEL MORA

diario el pais


il grandissimo puttaniere più odiato (perche è buggia che si lo ama) non si fa processare perche occupato

occupato a fare il buffone
occupato a fare il puttaniere

in tanto suo paese affonda e non solo calcisticamente.

BISOGNA AVERE POCA VERGOGNA PER ESSERE DI QUESTA DESTRA FARABUTTA.

con un ministrello delle guerra che compra Milliardi di euros in aerei

con una ministrella dall'ambiente che bucca sue coste per cercare petroleo

con altra bruttina vidella che devasta la scuola pubblica

e altri tipo il ministro della cultura uno che tutto lo che tocca lo sporca

bisgona avere poca vergogna con un clown che diverte altri con sue battute

FATTE PROCESSARE MALEDETTO!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.10 20:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

"I leader sono come la merda, attirano le mosche cocchiere, di solito sotto la forma di intellettuali, le loro muse ispiratrici"
Eh no, caro Grillo. Qui casca l'asino.
Condivido tutto, ma CHIAMARE INTELLETTUALI QUEL CODAZZO DI CRETINI CHE SI PORTANO DIETRO I POLITICI ALLE ASSEMBLEE E CON CUI SI CONSULTANO AVIDAMENTE PER PREPARARE LE LORO PROPOSTE&RISPOSTE PRECONFEZIONATE AI TG, E'UN'OFFESA AL MONDO DELLA CULTURA DI CUI FACCIO PARTE.
QUESTA MANDRIA DI GIOVENCHE PRENNEMENTE GRAVIDE DEL LEADER, ANCHILOSATE DALLA PROTRATTA POSIZIONE AD ANGOLO RETTO, NON POSSO DEFINIRSI INTELLETTUALI, MA SOLAMENTE EDULCORATORI DI IDEALI ED OMICIDI DI IDEALI PROGRESSISTI E RESTAURATORI, TESI A RISTABILIRE LA MORALITà, L'AUTOCOSCIENZA, LA SOLIDARIETà E LA LOTTA ALLA CORRUZIONE.

Mitja Karamazov Commentatore certificato 26.06.10 23:12| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se sappiamo un pò di più, ci sarà un pò di più rispetto

R I V O L U Z I O N E ITALIANA

Si inizia cosi'

RIVOGLIAMO GRILLO IN PRIMA SERATA SU RAI 1

http://www.youtube.com/watch?v=CrCBQMuKS4o

MASSACRIAMOLI DI MAIL la rai

http://www.rai.it/dl/raiuno/scrivi.html

corrado f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.10 17:14| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Un cosiddetto"LEADER"di solito

é una persona con un forte ascendente

sugli altri e dotata di notevole"KARISMA".

Il"KARISMA"é,secondo il sottoscritto,

un dono naturale e non sempre una qualitá,

dipende da chi ne viene"baciato"alla nascita.

Dunque da ben distinguere da attitudini e capacitá

intellettive e lavorative o altre qualitá umane.

Una persona con molto"KARISMA"non é detto che

debba essere anche un buon medico o ingegnere

o qualsiasi altra cosa si voglia...

Purtroppo la storia recente e passata ne sono un

disastroso esempio...

Sono completamente daccordo col post di oggi,

soprattutto sul fatto che ognuno dovrebbe valere

uno per evitare che qualcun´altro dotato di piú

"KARISMA"e non proprio onesto possa pensare,

appoggiato da molti,

di valere qualcosa in piú e per questo meritare

un"POSTO MIGLIORE"nella societá.

Meglio un ottimo medico,

magari timido o antipatico e scorbutico

che salvi qualche vita,

che un simpatico"NANETTO"o"PELATONE"!

OGNUNO VALE SEMPRE UNO CON TUTTE LE SUE BUONE

O CATTIVE QUALITÁ!

Grazie e buona Ricerca di"LEADER"

a tutti.

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 26.06.10 21:57| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

più che una ladership abbiamo una leadershit

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.10 21:41| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ok Beppe!
L'ho capita. Niente leader. E allora...
Allora votiamo per, perchi?
Per un partito?
No, poiche il partito
può nominare chi vuole.

Ma io non voglio
che il partito
nomini chi vuole.

Quindi dovrei organizzare
una rivoluzione? Quindi il
leader sarei io, io
che organizzo e riunisco
la gente attorno
a delle idee condivise.

Vedi Beppe, il leader
non è colui che attira le mosche,
ma semplicemente chi
organizza e controlla,
un manager in altre parole!

Uno che ha gli strumenti per
farlo, uno che garantisce la
continuità di un movimento,
un punto di riferimento,
un interlocutore comune,
uno votato dalla gente,
uno che se ne va
dopo un pò, uno che
se non ci fosse non ci
sarebbe alcun movimento.

Di fatto o di atto
il leader sei tu,
volendo o meno!

Sei tu la scintilla
che ha fatto nascere
il movimento, sei tu
che hai organizzato
tutto, è intorno alla
tua figura che va avanti
il blog etc.

Il politico non è
un semplice dipendente.
E' colui che fa il buono ed il
cattivo tempo, in poche parole.
Non è un idraulico, o un commercialista.

Un politico ha un idea di
lungo, lunghissimo periodo.
Il politico indirizza
gli investimenti, fa piani industriali,
redistribuisce le risorse, non
ha un orario di lavoro fisso.
Insomma, non programma, ma pianifica!

Saluti

Meditate...
Gente meditate...

ANTONIO F., TRIESTE Commentatore certificato 26.06.10 16:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

come fanno gli italiani a votare per gente come quella che ci governa?

a chi si fa questa domanda chiederei se resta nelle loro memorie traccia della nostra storia dalla guerra ad oggi.

credo di no, altrimenti non vi fareste questa domanda.

nel nostro paese sono state insabbiate verità atroci, stragi di stato e quant'altro e dietro tutto quello che è successo ci sono stati i fascisti e gli americani che con la mafia hanno dato vita alla nostra "democrazia".

le intercettazioni? ma veramente credete che sia questo il pericolo più grande della nostra "democrazia"? non avete capito che fanno emergere solo quello che serve loro per le loro guerre di potere? quello che non dobbiamo sapere non lo sapremo mai.

giudici che tacciono, che sanno e tacciono! giudice priore, lei sa benissimo cosa accadde quella notte nei cieli di ustica ma continua a tacere... un missile, una bomba, un cedimento strutturale... c'erano esercitazioni militari... no, non c'erano esercitazioni militari... ma per quanti decenni vi continuerete a far prendere per il culo???

del terrorismo in italia ormai resta memoria solo del terrorismo rosso... i giovani figli degli ignoranti italiani credono che tutti i morti e tutte le bombe di quegli anni sono opera delle BR...

eppure la verità è lì... su internet c'è tutto, ma non si ha la curiosità di sapere, perché l'arroganza dell'ignorante non si fa domande...

ci hanno avvelenato, hanno distrutto il paesaggio di questo paese, l'economia, il lavoro. ma ancora niente. cosa devono farci perché finalmente arriveremo a liberarci di loro? non lo posso immaginare, visto tutto quello che ci hanno fatto fino ad oggi e visto come tutto è stato cancellato come per magia dalla memoria di questo "popolo".

mi fate pena.

http://www.strano.net/stragi/stragi/crono/indcro.htm

qui avete la cronologia della strategia della tensione. dal 1942 al 2002. per quanto riguarda le BR sapete tutto, non vi servono link.

spero che un'eruzione spazzi via questo popolo di servi

Giulia maggiore-2 Commentatore certificato 27.06.10 11:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gratta Brancher e trovi Calderoli.
La verità a galla:l’affaire è leghista
Blindato l’anello a rischio di una catena esplosiva:se emerge una cricca del nord salta tutto

Se è Calderoli a dire,unico,che«quella di Brancher non è stata una nomina improvvisa»c’è da credergli.Perché attraverso quella nomina,sul piano politico,si sta cercando di evitare il rischio di tornare ad accendere prepotentemente i riflettori sui rapporti tra Fiorani e il Carroccio:o quanto meno una parte del Carroccio. Una deflagrazione all’interno della Lega potrebbe per effetto domino far saltare la maggioranza e lo stesso governo.Il giallo a questo punto è risolto. Brancher è stato fatto ministro per proteggere attraverso lo scudo del legittimo impedimento–da lui subito utilizzato per evitare l’udienza di oggi–ben altro che lui medesimo dal processo Banca popolare di Lodi-Antonveneta.Perché altrimenti premiare proprio Brancher e non invece Denis Verdini indagato per corruzione e riciclaggio,assai più uomo-chiave per Berlusconi essendo di fatto il coordinatore unico e l’immagine del Pdl?
Perché il caso Brancher ha una sua unicità. Il motivo dell’imbarazzo di Bossi(sul pasticcio delle deleghe affidategli,non già sulla decisione dell’upgrading a ministro)e in certa misura del prolungato silenzio di Fini è che Brancher è la punta di un iceberg che,se si sgretola,può far davvero saltare in aria maggioranza e governo, scombinando i piani di chi–praticamente tutti a eccezione di Berlusconi–ha bisogno di più tempo per cucinare il Cavaliere e non vogliono precipitare nelle elezioni anticipate.
Quell’iceberg a rischio di frattura è l’asse Pdl-Lega,è il patto Berlusconi-Bossi.Del resto il processo Antonveneta per Bossi è una bomba a orologeria.Brancher c’è rimasto impigliato con un rinvio a giudizio per appropriazione indebita e ricettazione mentre la posizione di Calderoli, accusato di ricettazione,è stata archiviata l’8 febbraio.

http://www.europaquotidiano.it/dettaglio/119495/gratta_brancher

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.10 20:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il punto di vista e’ importante!
Non credo che Beppe sia in malafede ma, non credo che abbia pensato che il suo punto di vista non corrisponde purtroppo per esempio al mio.
Sono un piccolo commerciante ed ho due dipendenti presso il mio negozio.
La crisi ha comportato una diminuzione del 30% del mio fatturato lasciando invariate le spese fisse.
Sono un commerciante onesto e rispettoso delle leggi e dei lavoratori.
Seguo il blog da 5 anni e, non ho tempo di fare altro se non di programmare il mio lavoro ed il lavoro dei miei dipendenti.
Subisco una guerra quotidiana dai centri commerciali, dal commercio non trasparente dal gioco delle scatole cinesi, dalla concorrenza sleale e dalla frustrazione che in Italia non cambierà’ nulla a breve.
HO BISOGNO DI UN LEADER POLITICO PERCHE’ IO HO ALTRO DA FARE.
DEVO LOTTARE PER RESISTERE.

MA. Z. Commentatore certificato 26.06.10 18:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento


IL CANCRO DEI PARTITI

il partito , tutti i partiti , per come sono composti , per come sono organizzati , finanziati , gestiti devono continuamente in tutte le loro aree organizzative esprimere dei LEADER , intorno al dio supremo , capo , sia nano , sia moscio , sia nuovo , sia scemo e via via gli altri leader nella PIRAMIDE DI TUTTI GLI ATTIVISTI DEI PARTITI.

All'interno dei partiti ci sono vari livelli di leader a seconda del livello di consigliere comunale , provinciale , nazionale o di struttura

I livelli di fedelta' sono garantiti da :
VOTO DI SCAMBIO
FAVORI
RELAZIONI

L'obiettivo è sempre solo uno : PORTARE VOTI , PORTARE VOTI E GIOCARSELI NELL'AMBITO DELLE COALIZIONI .

i PARTITI hanno i soldi che derivano dalla tangente di legge e dal fatto di amministrare il potere.

Da qualche anno i partiti hanno scoperto LA RETE .....TUTTI. Si sono inseriti in questa ; in questa FINANZIANO sotto banco eventi , cavalcano temi , ispirazioni , copiano programmi, indicono E PAGANO MANIFESTAZIONI.

Forti della morte DEL VOTO UTILE per una legge elettorale truffa , i leader combattono per assicurarsi l'appoggio DEL CAPO BASTONE .....che gli assicuri una posizione favorevole in lista PER ESSERE ELETTI.

5 PERSONE ELEGGONO E ELEGGERANNO IL PARLAMENTO ; inutile teatrino PERCHE' i deputati non hanno un mandato dai cittadini , MA DAL LEADER ASSOLUTO.

Per questo scrivono libri , intervengono in televisione , occupano la rete , si agitano in proclami ....in iperattivismo
di comunicazione , MA SPESSO NON FANNO UN XAZZO
per il mandato ricevuto , ma lavorano SOLO PER ALIMENTARE LA PROPRIA LEADERSHIP NEL PARTITO e farsi strada per tre motivi:
1) non hanno un programma vincolante
2) nessuno che li possa cacciare a calci in culo
3) nessun interesse a rompere i veri equilibri di potere interni al partito

IL VIRUS DEI PARTITI HA UN SOLO ANTIDOTO : LE 5 STELLE.

se qualcuno ha altre alternative si faccia avanti.....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.10 21:59| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe

forse ho capito che intendi
e però, come scegli l'idraulico?
sulle Pagine gialle? mmm..rischi..
e allora chiedi consiglio alla vicina o al portiere
poi magari succede che a loro ha fatto un buon lavoro e tu invece non sei del tutto soddisfatta, però il passaparola è importante..
idem per il meccanico, o dentista, ecc.
scegli una persona di cui, anche se solo per sentito dire, ti fidi di più..

Poi è chiaro che se l'idraulico o il meccanico o il dentista si intrattengono in convenevoli e anziché lavorare e ti fanno perdere trempo, non va bene

per quanto.. due paroline - che so, guardi che ora devo rompere il muro, guardi che devo sostituire questi pezzo, vede è consumato - non ci sta male

io detesto quelli che non spiegano niente

in Politica DEVONO spiegare quello che stanno facendo, ma poi via, meno Ballarò meno Porta a porta e via a guadagnarsi la pagnotta! (pure ben ripiena)

Paola Bassi Commentatore certificato 26.06.10 20:21| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

altre censuracce....

ho capito...sudduto da subito :

-beppe aiutami
-beppe sei il futuro
-beppe sei la luce
-beppe compro tre chili di CD e DVD
-beppe uno conta uno...tra 30 anni saremo un partito...mai arrivato....

pippogaribaldi 26.06.10 22:55| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori