Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L' Agenda Nera della Seconda Repubblica


L'Agenda Nera della Seconda Repubblica
(14:01)
agendanera.jpg

Con la legge bavaglio il libro: "L'Agenda Nera" non sarebbe potuto uscire. E' una delle ultime occasioni per informarsi sulla nascita della Seconda Repubblica, quella in cui viviamo sospesi da 15 anni e nata dal sangue di Falcone e Borsellino. Il cinismo degli italiani li perderà, perché, se è vero che la maggior parte del Paese non sa nulla e spesso non vuole sapere nulla, migliaia di politici, imprenditori, giornalisti sanno molto, forse tutto, e rimangono in silenzio per partecipare al banchetto o più semplicemente per tirare a campare. Montezemolo o Monti o la Marcegaglia, Casini, D'Alema o Fini, De Bortoli, Galli della Loggia o Romano sono da sempre sullo sfondo a fare da tappezzeria. La legge bavaglio è nata con la strage di via D'Amelio, non è stata necessaria una legge, il bavaglio, gli italiani se lo sono messi da soli.

Intervista a Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza

12 anni di blackout informativo (espandi | comprimi)
Blog: "A tre anni dall’Agenda Rossa di Paolo Borsellino l’Agenda ha cambiato colore, è diventata nera, il mistero diventa più fitto e si tenta ancora una volta di nascondere una verità che potrebbe essere sconvolgente."
Sandra Rizza: "L’Agenda Nera è una sorta di continuazione ideale dell’Agenda Rossa, è un racconto che comincia proprio nel momento in cui si conclude il racconto dell’Agenda Rossa,


Bombe per una progressione politico-mafiosa (espandi | comprimi)
Blog: "Chi ha imbeccato Scarantino, lo ha fatto allo scopo di nascondere cosa di così importante? Come si è riusciti a convincere un uomo a rinunciare agli anni di libertà?"
S. Rizza: "Noi naturalmente dobbiamo ragionare sulle ipotesi che fanno gli inquirenti, sono due: 1) che il depistaggio sia stato costruito in buonafede nel senso che in un momento di grande confusione istituzionale, i poliziotti avevano la necessità di consegnare dei colpevoli in un tempo rapido all’opinione pubblica e alla magistratura,

Thruman Show italiano (espandi | comprimi)
Blog:Come può l’opinione pubblica lasciarsi sfiorare dal pensiero, dall’ipotesi di avere un capo di governo molto amico di un personaggio che fa la cerniera secondo una sentenza di primo grado tra Cosa Nostra e il mondo dell’economia che conta milanese e non ribellarsi? Come si fa a tenere buona un’opinione pubblica di 60 milioni di cittadini per 12 anni?"

È disponibile "Il Nucleare non è la risposta".
Acquista oggi la tua copia.


In omaggio il libro: "Tutte le battaglie di Beppe Grillo"

11 Giu 2010, 16:55 | Scrivi | Commenti (595) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

RAVENNA: P.S. Paola Miani a Ravenna è diffidata dall'uso del logo del MoVimento 5 Stelle e da sue derivazioni per attività diverse da quelle concordate con il gruppo consiliare comunale del Movimento 5 Stelle di Ravenna.

Ma CHI ha scritto questa enorme stupidaggine?
Ma chi lo ha scritto, conosce bene i "tre eletti" e ciò che fanno, e ciò che non fanno?
Quando faremo la riunione semestrale?
Beppe Grillo, che purtroppo non leggi tutto, per cortesia, interessati al gravissimo problema di RAVENNA!
NOI SIAMO IL MOVIMENTO, E NOI CITTADINI DI RAVENNA SIAMO STATI TUTTI ... DIFFIDATI..
DIFFIDATI DAL FARE COSA?
DAL VOTARE 5 STELLE?
MA SE NOI NON TI DIAMO IL VOTO, CARO BEPPE, QUA A RAVENNA, CHE FARAI? INVECE DI SCRIVERE COSE CHE NON CONOSCI, EVIDENTEMENTE, PER CORTESIA, FACCI UNA VISITA UN GIORNO, E VIENI A PARLARE CON NOI DEI NOSTRI GRAVISSIMI PROBLEMI AMBIENTALI, DI INQUINAMENTO E DI GRAVISSIME MALATTIE…
SAPPI CHE TUTTI NOI SIAMO PAOLA MIANI. RICORDATELO BENE.
CIAO.
E TI ASPETTIAMO QUI A RAVENNA, PRESTO.

vito v., ravenna Commentatore certificato 27.07.12 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno a più riguardo di nessuno!!! Tutti lucrano dove possono, cercando di fregare (rubare) al prossimo senza pietà, per realizzare il massimo dei profitti solo per loro stessi! Anche mio fratello e sua moglie russa mi hanno fregato con biechi sotterfugi anche la parte ereditaria che mi spettava di diritto e come se non bastasse mi hanno minacciato di venire a sbudellarmi.... e anche di più: è tutto descritto nel sito web www.menghi.eu

Graziano Menghi 18.06.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento

HELP HELP HELP LEGGETE è RICHIESTA CHIARIMENTI
NON COMMENTO NULLA

non ho capito bene di quale archiviazione si parli al minuto 8 del video. se si riferisce all'archiviazione di berlusconi e dell'utri come mandanti delle stragi essa è del 2002, la richiesta di rinvio è del 1998. sarei grata a chi mi fornisce chiarimenti.

maria c., milano Commentatore certificato 17.06.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento

un saluti a tutto il gruppo ci beppe

alessandro 17.06.10 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao!

Michele FilanninoGiàPresente, Barletta Commentatore certificato 14.06.10 16:05| 
 |
Rispondi al commento

http://www.inviaggiocongeniuscard.it/progetti/un-viaggio-per-non-smettere-di-studiare

Michele FilanninoGiàPresente, Barletta Commentatore certificato 14.06.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Come è possibile che siamo diventati un paese di pecore? Aumenta l'età pensionabile di qualche anno, nessuno dice niente, il commento unanime è"non si può fare altrimenti!" soprattutto è il commento di quella generazione che è andata in pensione a 45 anni..gli altri semplicemente dormono. Come è possibile? Siamo in mano ai massoni, di destra o di sinistra, cattolici o laici, sono loro e applicano le tecniche massoniche di destabilizzazione e controllo per ridurci come pecore; allora parliamone.
Una delle più elementari tecniche di destabilizzazione:
lo scambio di persona destabilizzante:
si entra in un locale con poche persone, una esce e rientra dopo pochissimo, ma non è la stessa: stessi vestiti, stessa pettinatura, stessi colori, ma leggermente diversa. Per tutto il tempo che resteremo nella stanza ci chiederemo se è la stessa persona oppure no, e forse anche oltre, i nostri pensieri saranno occupati e distratti da questo, forse dovremo parlare con qualcuno di cose importanti e arriveremo a questo colloquio destabilizzati, ovvero leggermente minati nelle nostre certezze, nel colloquio che affronteremo saremo meno forti. Se questo tipo di cose si ripetesse per 2 o 3 volte prima del colloquio, saremo totalmente destabilizzati, soprattutto perchè non riusciremo mai a capire il senso di tutto ciò, come potremo? Il senso è appunto questo, minare le certezze per rendere manipolabili, un uomo senza certezze non ha forza. Sembra assurdo, ma questi trucchetti sono usati continuamente.Se uno ne è al corrente ci può giustamente ridere sopra.
Il massone, di destra o di sinistra non fa differenza, il massone se lo conosci lo eviti.

nonèquesta lasede 13.06.10 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Signori in questo video LE RISPOSTE a quasi tutti i vs "Interrogativi"

http://www.youtube.com/watch?v=eF_5KRrweKk

esempio 1 : Crisi? ....makkè crisi , solo demolizione del ceto medio e basso per togliere l'opportunità di crescere e creare concorrenza-fastidio alle multinazionali.

Pensateci Bene, perchè la " LIBERTA' " non esisterà mai più !

M.D.

M.D. 13.06.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Ti ho segnalato allo Staff.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
denunciami alla POLIZIA ...O DAI CC O ALLA GdF!!!
già che ti ci trovi ...TOPO DE FOGNA DEMMERDA!

AH AH AH AH AH !!!!!
ma pensa te come siamo scesi in basso...
ormai sguazziamo nel liquame più puzzolente
ma giuro se mi capita a tiro uno di questi mostri
me ce faccio un tappeto da parete con la pelle!
Magic Lenin

----------------

@ Magic nipotino di Stalin
Ti ho segnalato allo Staff.
Spero che a quel paese vai tu insieme a tuo nonno Stalin.
In effetti persone come te dovrebbero stare in altri posti: lontano da questo blog che tu non puoi capire, non per colpa tua, poveretto, ma della natura che non è stata per niente buona con te.
Sempr e., Milano

@ Al nostalgico Magic,

Possiamo dare un giudizio positivo,
negativo o indifferente.
Ma non offendere.
Ma chi ti credi di essere?
Per me sei un ignorante maleducato e lo farò ogni volta che vedrò tuoi scritti sopra le righe ovvero sempre.


Sempr e., Milano
a troll del cazzo ma vattene affanculo sul serio
li mortacci tua e di tutta la tua razza d'infami!

ma guarda te, un troll mi segnala allo staff!!

ah ah ah ah ah ah ah ah ah !!!!!

Ti consiglio di tornartene nella FOGNA!

Quello è l'unico luogo dove puoi vivere.

Magic Lenin

--------------------

Pensavo veramente che questo "signore" fosse stato radiato da questo blog.

E' veramente disgustoso e vomitevole che questo, "signore", "pretenda" di essere un paladino del movimento a 5 Stelle.

Ai responsabili di questo blog vorrei chiedere quanto tempo ancora si debba sopportare questa situazione.

Certo, il vaffanculo va molto di moda quì dentro, ma per il resto è veramente intollerabile che questo "signore" faccia quel che vuole, insulti gratuiti, torpiloqui, infamie di ogni genere.

Quanto mi piacerebbe che questa mia impressione possa essere tenuta in considerazione.........


Quanto mi piacerebbe che fosse in testa alla classifica con una miriade di manine verdi.....

Buongiorno.

Il Ruffiano Commentatore certificato 13.06.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica. Gli anni ’80 scivolano via tutti d’un fiato: la Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia. Ma il vero show doveva ancora iniziare.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo. Bossi lo sa, ma il rischio vale la candela.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL FACENDOSI VENIRE UN COCCOLONE: Bossi e la showgirl (Luisa Corna) quando il senatur si è sentito male per l’eccessivo sforzo che stava facendo, gli si è alzata notevolmente la pressione provocando un inizio di emoragia che si è evoluta in un vero e proprio ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano:per risollevarsi dalla crisi
servono un grande sforzo e sacrifici.
Cominciate voi politici del cavolo e anche lei morfeo cominci a fare dei sforzi, non intendo quelli che di solito fà in bagno, ma intendo quelli veri, cominci a togliersi qualche zero dallo stipendio, anzi cominci a lavorare gratis che sarebbe ora e assieme a lei comincino pure i vermi che sono in parlamento.
Poi visto che ad un buon esempio ne deve seguire un'altro cominciate a togliere tutte le pensioni dei parlamentari con EFFETTO RETROATTIVO basterà e si avanzera per i poveri, oltre che per risollevarci dalla crisi. Scomettiamo ?

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.06.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

QUI SIAMO TUTTI FOTTUTI DAL TEPMPO CHE NON RITORNERA PIU POVERI RICCHI E SEICCHI SIAMO SOLI AL CENTRO DELLA TERRA TRAFITTI DA UN RAGGIO DI LUCE CHE FA BRILLARE L'ACQUA PURA E CHE FA PUZZARE LA CACCA DURA

CLAUDIO CASALINI 13.06.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

E ORA DI AGIRE ANDIAMO TUTTI IN CAMPAGNA A RACCOGLIERE I FIORI DA METTERE NEI NOSTRI CANNONI E POI PER PAURA CI DARANNO LA POSSIBILITA DI DIVENTARE GRIGI COME LORO TANTO IL CIELO E SEMPRE PIU BLU O SEI FINITO IN BANCA PURE TU?.MALE CHE VADA DICIAMO A GESU RITORNA PERCHE QUI ABBIAM BISOGNO DI TE .IN UN MONDO CHE NON CI VUOLE PIU SOTTO UNA MONTAGNA DI PAURE E DI AMBIZIONI C'E QUALCOSA CHE NON MUORE, SONO UN CONIGLIETTO DAL MUSO NERO E LA MUSICA RIBELLE .COMUNQUE BOMBA O NON BOMBA TIENITI GLI SPERMATOZOI CHE SONO L'UNICA FORZA CHE HAI SE NO TI FARANNO GIRARE COME FOSSI UNA BAMBOLA ANIMA MIA TORNA ACASA TUA.

CLAUDIO CASALINI 13.06.10 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Bla bla bla bla bla ...siete il blog del bla bla bla, a parole demolite il mondo ma in quanto a fatti....ed in tanto gli altri vi fottono, ciauuuuuu

angelo pelli 13.06.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tornare sull'argomento di questi giorni e cioè sul decreto coiddetto delle intercettazioni nonchè "bavaglio" all'informazione.
Credo sia un momento molto delicato e difficile della nostra Repubblica forse anche più difficile di quello attraversato durante gli anni di piombo perchè si sta toccando la libertà dei cittadini e quindi della Democrazia in questo Paese.
Dico più diffficile perchè mentre allora la maggioranza dei cittadini del Paese, espressione di tutte le categorie, ebbe uno scatto nel raccogliersi insieme e respingere con tutte le forze necessarie e democraticamente le teorie messe in atto dai gruppi terroristi di allora.
La cosa che oggi mi sconvolge è che questo mio Paese in questi ultimi 16 anni probabilmente ha perso il senso della politica, della legalità del rispetto della Costituzione e quindi della difesa del bene più importante della vita dei cittadini e cioè la "Democrazia".
"Non c'è Democrazia se non c'è una informazione Libera".
Purtroppo, nonostante tutti gli sforzi che si stanno facendo in questi giorni da parte di tutti quei cittadni e categorie che sentono nel loro intimo un attacco alla libertà, non vedo da parte del Paese lo stesso scatto di reni e la stessa coesione. Sebbene ritengo che questo momento sia più difficile di quello vissuto negli anni 70.
Con ciò vorrei richiamare tutti coloro che hanno a cuore la libertà di non mollare assolutamente su queso argomento, cercando di farlo capire a quei tanti cittadini, giovani, meno giovani e anziani,che purtroppo sono molto distratti da questi messaggi mediatici che ci propinano e che non vedono al di là cosa si sta preparando.
A questo punto mi rivolgo a te Beppe per cercare di mantenere alta la giusta tenzone su questo argomento e coinvolgere sempre di più i cittadini e tutte le categorie del Paese.
Al Presidente Napolitano dico, che sebbene molti parlano a vanvera, è altrettanto vero che, alcune leggi che le hanno sottoposto potevano almeno essere rinviate alla Camera.

alessandro v., napoli Commentatore certificato 13.06.10 10:23| 
 |
Rispondi al commento


....la morale ormai mi sembra questa: i magistrati fanno indagini a spese dei contribuenti poi, i risultati di quest'ultime, invece d'essere utilizati per gl'unici fini ai quali dovrebbero essere destinati, "azzioni di magistratura", ci scrivono dei libri e poi se li vanno in giro a vendere.... del resto, in quest'arte, il buon Travaglio ha fatto scuola....

Roberto S., milano Commentatore certificato 12.06.10 23:16| 
 |
Rispondi al commento

lhuey

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 12.06.10 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Il delinquente nano non ce la fa a cagare col suo culo,lo deve fare sempre dalla sua bocca.Sarebbe proprio bello che gli arrivasse una bella paralisi nella lingua,starebbe bene anche con questa crisi devastante,solo per noi,gente pulita.

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 12.06.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dice Armando Spataro: «Il potere della magistratura è eccentrico rispetto ai programmi ed agli interessi di chi governa, ed è la Costituzione che ha scelto questo modello di magistratura: siamo sottoposti solo alla legge. Gli attacchi hanno passato il segno da tempo e messo in crisi il principio della separazione dei poteri. Meriterebbero, forse, una risposta istituzionale adeguata al più alto livello». Forse. Conclude con un filo di ottimismo: «Viviamo anni difficili. Le cose cambieranno, non possono non cambiare. Dobbiamo avere fiducia».
Napolitanoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

cesare beccaria Commentatore certificato 12.06.10 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi? Uno della P2, È l'Aberto Sordi della politica italiana

Non è un mascalzone, ma è un bugiardo. È talmente fuori di testa che pensa di fare del bene al Paese

chi l'ha detto?

DE BENEDETTI!!!

HAHAHAHAHAHHAHHA!!

SENTI CHI PARLA!!!

BELLO!
SEMBRA IL GIOCO DELLE 3 CARTE.. INDOVINA DOVE STA LO STRONZO?

QUANDO LA SMETTEREMO DI FARCI PRENDERE X IL CULO?

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 12.06.10 16:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo un pezzettino dal inizio dal Mundiale fra argentina e nigeria

Vedevo come tutte e due squadre ma I nigeriani sopra tutto cantando l'inno e si vedeva l'orgoglio per sua nazione.

Invece mi vengono in mente la mediocrità della itaglieta "rialzata" dal berlusconismo dove prevale la ambiguità e ipocresia

con personaggi che non cantano l'inno italiano e cambiano parole con la propraganda leghista

o altri con suoi tattuagi filo nazisti o materazzi mezzo buffone che utilizza la maschera dal nanetto per rendersi "simpatico"

Sicuramente Lippi avrà provato a fare il saluto romano come nel 34 quando la itaglia era simile a questa.

Forza terzo mondo! e magari paraguay fa passare la euforia ai fascisti nostrani

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 16:05| 
 |
Rispondi al commento

"Berlusconi colpisce la stampa e i giornali, per coprire le sue vergogne e i suoi compari"

Il Fascismo nacque per volere degli agrari emiliani per difendere i loro interessi, poi venne la dittatura.
Esiste una relazione?
Si.

cesare beccaria Commentatore certificato 12.06.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento

vito. farina

perchè non ti unisci con la leghista-camorrista
e ti fai raccomandare per un buon posto dai casalesi?

non è ciò che desideri ?
l'hai scritto tu stesso!
tanto di gente a cervello limitato il blog di Grillo
non ne ha bisogno!
è inutile dialogare con te...INUTILE!


All'Aquila può accadere anche questo. Che una ditta privata, incaricata di mettere in sicurezza uno dei più antichi e prestigiosi palazzi privati del centro storico, danneggi irreparabilmente — sfondandoli — affreschi del 1705, collocati sopra le porte dell'edificio. Ora tutto è sul tavolo della Procura della Repubblica, seguiranno un processo e una probabile condanna al ripristino.

http://www.corriere.it/gallery/cronache/06-2010/affreschi/1/affreschi-sfondati_0fe87cc8-7611-11df-9eaf-00144f02aabe.shtml#1

LE GRANDI IMPRESE E I GRANDI LAVORI DI BERTOLADRO...
NON CREDO CHE LA RESPONSABILITA' SIA DELLA DITTA APPALTATRICE.. CREDO CHE SIA DI CHI HA AFFIDATO I LAVORI.. CI SONO MIGLIAIA DI AZIENDE SERIE E ONESTE..MA PENALIZZATE O TOLTE FUORI DAGL'APPALTI.. QUINDI CREDO CHE SE SI ANDRA' A FONDO... I RESPONSABILI SONO CHI HA APPALTATO I LAVORI

franco f. Commentatore certificato 12.06.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi è morto,ripeto
Berlusconi è morto.
Amen

aurora boreale 12.06.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento

iavana iorio alias Carlo Cudega

troia leghista/camorrista-casalese

>>> per te il Prodi ha inquinato il Golfo del Messico con una pisciata ...invece il piscio ce l'hai solo nel cranio!


http://www.kaosedizioni.com/mediamaxitangente.jpg

Tribunale di Milano
V Sezione penale
LA MAXITANGENTE ENIMONT
Il testo della sentenza che condanna, fra gli altri, Renato Altissimo, Umberto Bossi, Gianni De Michelis, Severino Citaristi, Bettino Craxi, Arnaldo Forlani, Giorgio La Malfa, Claudio Martelli, Paolo Pillitteri, Paolo Cirino Pomicino.
Pagg. 351 – € 15,49 – ISBN 88-7953-059-3

Il testo integrale della sentenza che, al termine del processo per la maxitangente Enimont, con- danna: Renato Altissimo (8 mesi di reclusione), Luigi Bisignani (3 anni e 4 mesi), Umberto Bossi e Alessandro Patelli (8 mesi), Severino Citaristi (3 anni), Bettino Craxi (4 anni), Michele D'Adamo e Filippo Fiandrotti (4 mesi), Arnaldo Forlani (2 anni e 4 mesi), Giuseppe Garofalo e Carlo Sama (4 anni e 8 mesi), Mauro Giallombardo (3 anni e 6 mesi), Alberto Grotti (1 anno e 4 mesi), Giorgio La Malfa (6 mesi), Claudio Martelli (1 anno), Paolo Pillitteri (7 mesi), Paolo Cirino Pomicino (2 anni e 6 mesi), Egidio Sterpa (6 mesi), Michele Viscardi (6 mesi), Romano Venturi (1 anno e 10 mesi), Gianni De Michelis (6 mesi), Giorgio Casadei (4 mesi).


Una cosa è certa...lamorte di falcone e di borsellino è stata fatta da qualcuno davvero potente che sta in politica...questo si evince sicuramente da varie testimonianze

sergio como, castellammare del golfo Commentatore certificato 12.06.10 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Un milione e spiccioli. Soltanto in "diaria", Emma Bonino e Livia Turco hanno sfondato il muro delle sette cifre. Poco più sotto c'è anche Anna Serafini, moglie di Fassino. Il meccanismo è lo stesso che vi abbiamo spiegato nei giorni precedenti attraverso gli esempi di altri politici di primo piano: le tre signore percepiscono una diaria incassata, in teoria, per pagarsi vitto e alloggio nella capitale: quattromila e tre euro mensili. L'affare sta nel fatto che tutte a Roma già ci risiedono, ergo vengono finanziate per una trasferta che trasferta non è. Così la leader dei radicali, dopo 260 mesi di attività parlamentare, ha ammonticchiato 1.040.808 euro. Una vittoria al fotofinish rispetto alla Turco, staccata d'una manciata di euro appena: 259 mesi e 1.032.774 euro in diarie. Oltre signora Fassino (812.609) c'è anche il ministro del Welfare Maurizio Sacconi, parlamentare da 219 mesi rimborsato con 876.657 euro.

A chi pensano di darla a bere, i nostri politici? Parlano parlano di austerità, di sacrifici, di misure anti crisi necessarie per rimettere in sesto l'Italia. Ma loro, quando pagano? Intanto, se si fa il conto di quanto hanno accumulato a carico nostro in questi lunghi anni di mangiate, non basterebbe neppure decurtare lo stipendio del 50% per pareggiare i conti. Un esempio per tutti? La storia di Pierferdinando Casini pubblicata ieri su Libero a firma di Franco Bechis. "A Pier Ferdinando Casini gli italiani hanno regalato un casone - ha scritto Bechis - Da quando l’ex braccio destro di Arnaldo Forlani è entrato in Parlamento nel lontanissimo 1983 la Camera gli ha corrisposto un rimborso spesa per pagarsi un appartamento a Roma che tenendo conto dell’inflazione da allora ad oggi ammonta a 1.297.007 euro, una cifra che nella capitale vale una casa di lusso".
E l'ex presidente della Camera non è certo il solo ad aver goduto dei super privilegi di parlamentare. Grazie alla diaria, l'indennità corrisposta per i parlamentari residenti a Roma, onorevoli e s

Carlo Cudega Commentatore certificato 12.06.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento

patrimonio culturale sudista:

Due vigili urbani arrestati, altri sei indagati e sospesi dal servizio per due mesi, con l'accusa di associazione per delinquere, truffa ai danni dello Stato, abuso d'ufficio, peculato, falso ideologico e materiale in atti pubblici commessi da pubblici ufficiali incaricati di pubblico servizio. ( praticamentee tutto lo staff dei viglili dei Piedimonte)

In sostanza gli otto vigili urbani, in forza al Comune e il titolare di una società, la «All Service srl», convenzionata con il comune di Piedimonte Matese per la gestione degli apparecchi per la rilevazione automatica della velocità, sono accusati di aver manipolato oppure distrutto verbali elevati per violazione dei limiti di velocità.

Gli indagati avrebbero non solo consentito agli automobilisti indisciplinati e multati di evitare il pagamento delle sanzioni o di pagarle con importi ridotti, ma anche di evitare l'applicazione delle sanzioni accessorie, consistenti nella decurtazione dei punti dalla patente di guida.

Insomma il «pizzo» anche sulle multe. Chi pagava si ritrovava la patente ancora immacolata.

Carlo Cudega Commentatore certificato 12.06.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Per soldi Prodi difende i petrolieri che hanno avvelenato l’Atlantico

L’ex premier reclutato dalla Bp con l’incarico di "ridare un buon nome" alla multinazionale dopo il disastro ecologico nel golfo del Messico

il colosso energetico britannico, sta cercando di ripulire in fretta la sua maschera. Che fare? Serve un gruppo di esperti internazionali. Gente con la faccia giusta. Rassicurante. Magari un buon parroco che dica ai fedeli «tranquilli, non c’è problema, tutto si sistema». La multinazionale è andata in giro per il mondo e ha pescato Romano Prodi. Il professore, secondo il Times, avrebbe detto sì.

<<< adesso per favore concentrazione e silenzio: il Grande Savio sta per affacciarsi al limitar dell’avello dove si era ritirato assorto in trascendentali meditazioni ed in contemplazione del proprio professorale ombelico e spezzare il prezioso (azz.. se è prezioso! Non ricordate quante svanziche ha beccato tramite Nomisma per sentenziare che il pregio maggiore dei treni veloci è la velocità?) pane del suo incommensurabile sapere.

Ma quando mai il bofonchiante ha voluto o ha saputo biascicare qualcosa di diverso da “ocore prire un tavolo ( tutti ‘sti tavoli di produzione rossa che si aprono saranno fatti come quello della mia cucina, eccezion fatta per quello di Prodi che offre fino a 112 posti ) che studi la posscibilità di un convegno dove valutar l’ipotesi di una confarensa per nominare un comitato che indica un congresino che indica un congresone che fisserà ben la data per riunirsci torno un tavolo …. ?

Carlo Cudega Commentatore certificato 12.06.10 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


I partiti hanno occupato lo Stato e tutte le istituzioni a partire dal governo, gli enti locali, gli enti di previdenza, le aziende pubbliche, gli istituti culturali, gli ospedali, le università, la Rai tv, alcuni grandi giornali...
Enrico Berlinguer

1981 intervista a Scalfari de La Repubblica ,
ai tempi che Pansa stava con i partigiani,
la crisi era iniziata a sinistra.
poi... taqngentonpoli Craxi , Berlusconi,.....il Fascismo.

cesare beccaria Commentatore certificato 12.06.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/economia/201006articoli/55873girata.asp

fulgy f., torino Commentatore certificato 12.06.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Forse non tutti sanno che:

(a beneficio sopratutto dell'iracondo, vecchio alcolizzato e sospetto pazzoide di MagicLenin)

Scoppia il caso Unipol (Fassino che telefona a Consorte ecc ecc)

Dichiarazione di Romano Prodi:
"Le intercettazioni alimentano un clima di scontro con le istituzioni"

Diciarazione di Angela Finocchiaro:
"Legge necessaria (quella sulle intercettazioni) per limitare il mercato nero di materiale riservato) evidentemente riteneva che gli italiani non dovessero sapere dell'interessamento dei politici agli affari con le banche ndr.

Dichiarazione di Antonio Di Pietro:
"Vanno previste sanzioni per tutelare la privacy"

http://tinyurl.com/2w29brh

vito. farina Commentatore certificato 12.06.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti prego, dimmi che le tue prove sul disastro del Golfo del Messico non si riducono a questo:

*****
Secondo la giornalista Andy Borowitz nel Huffinton Post il governo degli USA ha ricevuto mails di un impiegato della Goldman Fabrice “Faboluos Fab” Tourre nei quali parlava alla sua fidanzata, il giorno prima, della fuoriuscita che la sua compagnia prendeva come una “vendita corta” come posizione di fronte al Golfo. Basicamente scommetteva contro il petrolio nel Golfo del Messico.
“Una piattaforma petrolifera cade e ci rotoleremo nel denaro”, ha scritto Tourre in una mail. “Inghiottita da pesciolini e uccellini”.

@§fi,gati
*****
-----------------------------------------------

"La giornalista" Andy Borowitz?

"IL giornalista" Andy Borowitz e' un commediante che scrive sull' Huffington Post, The New Yorker e il The New York Times, nonche' sul suo sito il BorowitzReport.com.

Mr. Borowitz afferma anche che Bin Laden e' "professionalmente invidioso" del disastro causato dalla BP:

http://www.borowitzreport.com/2010/05/29/bin-laden-says-hes-professionally-envious-of-bp/

Si chiama "SATIRA", sciocchina.

Poi fanno gli offesi quando li chiami animali da cortile o tonni.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 12.06.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La Corte costituzionale, altra spina nel fianco del premier.
«È evidente che uno dei prossimi obiettivi di Berlusconi sarà proprio la Consulta perché è l’ultimo baluardo che rimane alla tutela della legalità. Questa sarà la sua prossima battaglia: abbattere l’ultima frontiera, dopo che, stando al governo, ha paralizzato il Parlamento e la magistratura, imbavagliato la stampa, bloccato l’investigazione. A quel punto non resterebbe che il referendum, uno strumento difficile e dai tempi molto lunghi»
Parla bene l'ex amico mio , oggi che non è più senatore, solo avvocato di D'Alema e molti altri ricconi, fa il comunisya, bravo Guiduccio, parli bene e razzoli male, ti ricordi mani pulite? E poi?

cesare beccaria Commentatore certificato 12.06.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento

*50-stars
cosa dici in merito alla lotta contro i falsi invalidi di cui parla il mini post,sei convinto dell'iniquità non della manovra ma di questo governo ?

Peppone . Commentatore certificato 12.06.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(((((((DARIO FO - " FIRMO ARTICOLI CON VOI: PRONTO AD ANDARE IN CARCERE!"))))))

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO QUI:

http://www.dariofo.it/node/418

CONTRO LA LEGGE BAVAGLIO: (((RIBELLIAMOCI!!!!))))

FAI GIRARE IN WEB!

GRAZIE BEPPE


.


Quanto resisterà una legge così prima di arrivare davanti alla Consulta?
«Saranno tempi brevissimi perché ci saranno una valanga di ricorsi davanti alla Corte Costituzionale da parte di molti magistrati. Basterà un processo per diffamazione per sollevare la questione di legittimità. Credo di poter dire che se entrasse in vigore a fine luglio, già nei primi mesi del 2011 potrebbe esserci un pronunciamento della Consulta».
Gido Calvi ex senatore tre volte detto Guoduccio per la su non notevole statuta già di Ancona ex amico mio di infanzia e di gioventù, ora solo un avvocato molto ricco, patrociana Geronzi.

cesare beccaria Commentatore certificato 12.06.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento

>> governi che cadono in nome della democrazia
americana, la solita democrazia che conosciamo!


GIAPPONE: IL PREMIER HATOYAMA ANNUNCIA LE DIMISSIONI Il premier giapponese Yukio Hatoyama ha annunciato questa mattina, dopo soli otto mesi al potere, di volersi dimettere dalla guida del governo e da capo del partito Democratico nipponico. A far precipitare la situazione di Hatoyama l’insuccesso delle trattative per la base Usa di Futemma. In pole per la successione a Hatoyama c’è l’attuale vicepremier e ministro delle Finanze giapponese Naoto Kan.

http://www.mediterraneonline.it/2010/06/02/i-fatti-del-giorno-2-giugno-2010/

GLI USA SONO AL CENTRO DELLE GUERRE DEGLI ULTIMI DUECENTOCINQUANTANNI.
VERI CAVALIERI DELL'APOCALISSE PER L'INTERO GENERE UMANO.
LA PACE NEL MONDO E' IMPOSSIBILE A CAUSA DELLE LORO GUERRE NEOCOLONIALISTE.

L'IMPERO AMERICANO DOVE PUO' PIAZZA BASI DI PRONTO INTERVENTO MILITARE.
VEDI LA PIU' GRANDE BASE MILITARE STATUNITENSE EUROPEA DEL KOSSOVO,SOTTRATTO CON UNA GUERRA DI AGGRESSIONE ALLA SERBIA.

LA GUERRA SANTA ATTUALE,LA JIHAD, E' STATA CAUSATA DALLA PRESENZA DI BASI MILITARI AMERICANE SUL SUOLO DELL'ARABIA SAUDITA,SACRO PER IL MILIARDO DI MUSSULMANI DEL PIANETA.

GLI STATUNITENSI PIAZZANO LE LORO BASI MILITARI E MAI SE NE VANNO VERAMENTE.
VEDI LA BASE DI OKINAWA CHE IN QUESTI GIORNI E' STATA LA CAUSA DELLA CADUTA DEL GOVERNO GIAPPONESE.


Beppe ce lo ha promesso...

Manca poco all'apertura del portale del moVimento!!!

Bepper ha detto Giugno...e io sono qui che aspetto la prima sperimentazione di DEMOCRAZIA DIRETTA!

Penso che non si possono prendere decisioni politiche seguendo i sondaggi in una societa' cosi' altamente influenzata dei MEDIA, che nel caso italianpo sono tutti escluso Rai3 e RAinew24 del nano!

Ma bisogna cominciare! E pian piano apriranno gli occhi ache tutti quelli che ora Santificano il Nano

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 12.06.10 15:14| 
 |
Rispondi al commento

@ 50 Stars

Cosa si dice di questo in North Carolina?

http://manticoregroup.com/radio/2010/06jun/jamesfox2010.mp3

@§fi,gati 12.06.10 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BENVENUTI SUL TITANIC...

Il viaggio è cominciato negli anni '70.

Iniziò da lì lo spingi...
spingi per guadagnare i posti migliori...
per viaggiare in prima classe...
avere la stanza più confortevole...

il RACCOMANDARSI ai "sottufficiali" per sedere al tavolo del Comandante con l'orchestra che suona e i camerieri che vanno e vengono...

...la cena sta per finire... buon affondamento a tutti...

... si salveranno, al solito i più ricchi...
se non proviamo a rubargli le scialuppe e a sequestragli il maltolto!!!

http://www.facebook.com/profile.php?id=100000117657005&v=app_2347471856#!/notes.php?id=100000117657005

FALKO ROSSO (red falkon), molfetta Commentatore certificato 12.06.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Il teletrasporto molecolare ci renderà
liberi e autosufficienti.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Silenzio di stato, impuniti per legge


Come uno zar, come Putin, come un tiranno. Silenziando il Parlamento e trascurando il grido d’allarme democratico che si alza da tutto il Paese, sceso in campo per difendere il diritto a conoscere e a vivere nella legalità. Il ddl intercettazioni, tra occupazioni e aventini dei senatori dell’opposizione, è stato approvato a Palazzo Madama con l’ennesimo voto di fiducia, blindato così dai possibili ipocritici franchi tiratori. Già quei finiani che avevano annunciato battaglia e invocato autonomia, che si sono riempiti la bocca fino all’ultimo di parole come “indipendenza”, “lotta al crimine”, “libertà di informazione”. Gli stessi che ieri hanno risposto prontamente “obbedisco” all’imperativo categorico di Arcore, tradendo tutte le promesse fatte con quella naturalezza servile che Berlusconi ha ormai imposto al SUO partito. Il PdL si conferma infatti la piccola prateria personale dove re Silvio può esercitare indisturbato il potere senza trovare un vero argine di contrasto, nemmeno in quel Gianfranco Fini che, solo pochi mesi fa, gli puntava l’indice accusatorio in un esecutivo più simile ad una seduta di psicanalisi collettiva che ad un dibattito di partito. Lo stesso che attraverso i suoi luogotenenti gioca ora la parte di salvatore della patria: “meglio di così non si poteva fare, ci batteremo alla Camera”, dicono Bocchino&co. Ma la promessa, vista la cronaca recente, non è che vana: figli e nipoti di Almirante sanno già che la prossima tappa consiste nel loro prossimo tradimento a Montecitorio, dove il ddl approderà presto rischiando di non subire modifiche e di restare ciò che è sempre stato, cioè un pugno allo stomaco per la democrazia e la legalità. Tradiscono, questi falsi crociati del bene, il Paese intero. Perché da ieri protestano e protesteranno tutti: i giornalisti che annunciano uno sciopero dell’informazione il 9 luglio, i direttori dei media, i magistrati, le forze dell’ordine, il sindacato, la società civile.

%

Aldo F., napoli Commentatore certificato 12.06.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAL DISCORSO DI NICHI VENDOLA A ROMA


.................E’ una manifestazione che tiene insieme tutto, manovra e legge sulle intercettazioni, perché come dice Vendola «il dovere di indagare il malaffare dovrebbe essere un dovere assoluto, siamo invece a un governo che vara una Finanziaria “modello Briatore”, che criminalizza la povertà e dice che la ricchezza, anche quella malavitosa, per decreto, diventa ora e sempre innocente»...............................


POSSIAMO DARGLI TORTO?!!!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 12.06.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco che il reato "concorso esterno" di Mafia permetta al reo una riduzione di pena.... ma con queste leggi che il nano fa c'è concorso bello e buono con la mafia! Si o no??
Se si allora possiamo dire che il nano è un mafioso,che il governo è un'associazione a delinquere mafiosa;quindi nessun giudice dovrebbe condannami? o No?

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 12.06.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

*****
Infatti...informarsi significa anche leggere la stampa estera, non solo quella di "regime"

Sueddeutsche.de
Fulvia Broghammer
*****
--------------------------------------------------

La stampa "di regime" ci ha informato che la fuoriuscita di petrolio e' almeno doppia rispetto a quanto ufficialmente riportato.

La stampa "di regime" ci ha fatto vedere riprese subacquee delle formazioni di petrolio a spasso per il golfo.

La stampa "di regime" ci ha mostrato riprese aeree della dislocazione del petrolio nel mare.

E' tutto li, nei link che ti ho mandato, basta aver la voglia di andare a vedere e scoprirai che le notizie riportate dalla stampa "di regime" sono uguali o superiori a quelle riportate da quelle "non di regime".

La BBC ti puo' andar bene?

E' di regime pure quella?

Ecco, fatti un po' d'informazione:

http://news.bbc.co.uk/2/hi/world/us_and_canada/10290238.stm

Lügen haben kurze Beine!!!

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 12.06.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Problemino:

se il guadagno della BP nel primo trmestre 2010 e' stato di 6 milioni di dollari.

e se la Goldman Sachs, tre settimane prima (ai primi di aprile circa) dell'incindentino della BP nel Golfo del Messcico ha venduto circa il 50% delle azioni della stessa che possedeva.

e se il direttore della non operativo della goldman Sachs Peter Shuterland e' stato anche direttore amministrativo della BP (vedi Wikipedia) non che membro del Bilderberg e della commissione Trilaterlale

e se la BP e' una compagnia fusa con la Amoco Oil dell'impero Rockfeller

Allora: dimostrare che l'incidente e' stato solamente una disgraziato evento.

@§fi,gati 12.06.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripeto qui quello che penso e che scrivo ogni tanto.

Ve lo meritate italiani !
Siete dei poveracci che sanno solo pensare ai loro interessi, per di più non lo sanno fare neanche bene perchè non vi rendete conto che quel nano del cavolo va contro i vostri interessi, quindi siete due volte stupidi e 2 volte ignoranti.

Vi meritate di crepare come peggio potete e mi auguro che vi accada !

Simone R 12.06.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tremorti al TG3:Le regole eccessive sono un costo!!
Hai ragione Tlvemovti havete depenalizzato il falso in bilancio avete eliminato le regole sugli appalti della cricca,avete fatto .lo scudo fiscale(anonimo),avete tolto ICI ai Comuni avete semplificato le regole(Calderina ha dato fuoco a carta straccia) e ora??? siamo nella merda!
Adesso aspettiamo anche il Federalismo Fiscale! Immasgino senza regiole... altrimenti ci sono costi suplettivi!!
Tlemolti vai a fale in culo!!
Per inciso il tuo studio ha concordato con un ladro di roma Coppola una cifra 200 milioni di Euro da dare al fisco:
E Vai Tlemolti!!!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 12.06.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a più tardi.
Devo andare a pranzo da mia suocera.
Ho detto tutto.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 12.06.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Brunettaaaaaaaaaaaaaaaaa!Amoreeeeeeeeeeeeee!
Bambino mioooooooooooooooo!!
Ho letto stamattina che quella mezza sega di Brunetta ha chiedo i sacrifici ai managers pubblici!
Ma non ha chiarito che il tetto di 311.000 euri si riferisce solo alle indennità in aggiunta allo stipendio.
Stipendio che quindi non subirà decurtazioni.
Grazie brunetta per i sacrifici che fate!!
Ma andate a fanculooooooooooooooooo!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 12.06.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 12/06/2010
LA SECONDA REPUBLICA,è stata fatta per fottere la prima.
DI REPUBLICHE SE NE POSSONO FARE CENTO, ma se i merdaioli puzzolenti si riciclano tutti nessuno escluso, C'E' QUALCHE GENIO CHE PUO SPIEGARE LA DIFFERENZA TRA PRIMA E SECONDA REPUBLICA.
IL MIO PAPA' CHE GENIO NON ERA, ma di buon senso, onore e morale era un campione, mi ha sempre detto, che si può cambiare vestito quanto si vuole, ma se uno è ladro e leccaculo tale e quale rimarra.
MORALE DELLA FAVOLA, rubavano nella prima republica, erano corrotti, evasori, tangentisti, SI SONO RICICLATI TUTTI NESSUNO ESCLUSO NELLA SECONDA REPUBLICA, con più esperienza e più conoscenza, E COME RISULTATO è quello che tutti possiamo vedere, rubano e mangnano più di prima.
SVEGLIAMOCI, MANDIAMOLI A SPALARE PIETRE, TANTO NON CAMBIERANNO MAIIIIIIIIIIIIIIII, LADRI SONO E LADRI CONTINUERANNO AD ESSERE.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 12.06.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo bisognerebbe fare appello a tutti i meetup in italia,dopo aver concertato anche con gli altri movimenti ( popolo viola,movimento agende rosse e vari altri settori della società civile) e previo anche colloquio/collaborazione con de Magistris per vedere di andare ad occupare tutte le sedi istituzionali a Roma prima che sia troppo tardi in questa deriva di stampo fascista made in Birmania nella quale stiamo scivolando !!!!! Sentiti al più presto con Luigi de Magistris e vediamo di organizzare il tutto in tempi relativamente rapidi !!!!!


EPPURE BASTA POCO INFORMARSI!

*****
"Gulf oil spill: To control message, BP buys search terms from Google

BP has purchased several search terms from Google, including the phrase 'oil spill.'"

Non solo: nella democratica America ai giornalisti e´impedito andare sul luogo del misfatto, fare foto e articoli.
Sapere la realta´delle cose e´molto scomodo, per tutti e ci si difende come si puo´...

Fulvia Broghammer
*****
-----------------------------------------------

Fulvia, ma cosa capperi vai dicendo.

Non si puo' aprire un telegiornale di un qualsiasi network qui in USA senza essere bombardati dalle news dal golfo del Messico, interviste con tutti i responsabili di parchi, riserve naturali e spiagge.

La CNN e altre news networks hanno addirittura la diretta streaming con tanto di telecamera in fondo al mare, cosa ne vuoi, una dentro al pozzo?

http://www.cnn.com/video/flashLive/live.html?stream=stream3&hpt=T2

Vuoi articoli "proibiti" scritti nella non democratica America? Ti aiuto io, dovessero mettermi in un gulag:

--> News:

http://www.google.com/search?q=oil+spill&hl=en&client=firefox-a&hs=VGk&rls=org.mozilla:en-US:official&tbs=nws:1&prmd=nuiv&source=lnms&ei=Z3ATTPr9BoL-8Abj8fCeDA&sa=X&oi=mode_link&ct=mode&ved=0CDEQ_AU

--> Video:

http://www.google.com/search?q=oil+spill&hl=en&client=firefox-a&rls=org.mozilla:en-US:official&tbs=vid:1&prmd=nuiv&source=lnms&ei=yXITTNinF4H_8AbHj7GdDA&sa=X&oi=mode_link&ct=mode&ved=0CB8Q_AU

--> Foto:

http://www.google.com/images?q=oil+spill&hl=en&client=firefox-a&rls=org.mozilla:en-US:official&tbs=isch:1&prmd=nuiv&source=lnms&ei=0HITTOTFMMOclgfp9MnBDA&sa=X&oi=mode_link&ct=mode&ved=0CDMQ_AU

Mo' vado a comprarmi la mazza da dieci chili cosi' son pronto a spaccar sassi in penitenziario, dove sicuramente verro' mandato per aver divulgato tutti sti segreti.

Mandatemi le arance, grazie.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 12.06.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Silvio ormai hai rotto i coglioni agli Italiani!
Ora ci devi dire chi fa parte della magistratura rossa ! Fuori i nomi! Ci devi anche dire chi della Magistratura è dalla tua parte cioè fascisti e di destra e che quindi non siano comunisti!!
Morale della favola: chi è contro di me è un nemico!! Anche il duce lo diceva!!
Inoltre non mi risulta che la magistratura impugni le leggi di merda che stai facendo!!
Caso mai sarà l'opposizione(?) l'IDV ed il popolo con i referendum abrogativi.
Oltre che essere arrogante sei anche ingnorante!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 12.06.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Venezia......

oibo...!

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 12.06.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Buon week end Itaglia del centrodestra.Speriamo piova sulle vostre teste arruginite e vi colpisca in pieno la manovrina del vostro caro ducetto.Ne avete figli, nipoti, vero? E non vi vergognate davanti a loro?

maria rollo 12.06.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Tre piccoli quesiti:
1 - Chi ha detto: "«L'utilizzazione delle intercettazioni telefoniche va regolamentata, prevedendo sanzioni di vario tipo soprattutto per chi fornisce notizie e per chi le pubblica. Durante l’indagine preliminare del pm tutti gli atti non possono essere pubblicati».
2 - Chi ha detto: "«La pubblicazione delle intercettazioni è inammissibile».
3 - Chi ha detto: "«Lo spettacolo di questi avvocati che vanno e ricopiano sui polsini frasi e poi corrono giù dalle scale per portarle al giornalista che sta sotto il palazzo di Giustizia è indecente, una specie di suk arabo, che è un reato. Mi aspetto che qualcuno venga perseguito».
Attendo risposte

giacomo c 12.06.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

BANDIERE

Ecco che gli Italiani appendono le bandiere tricolori ai balconi.
Dove erano quando Lucia Massarotto sfidava bossolo e la sua secessione a Venezia prendentosi gli insulti dai leghisti per ben 12 anni che volevano utilizzarla per pulirsi il c..o?
Tutti uniti con birra e salsiccia davanti alla tv sventolando una bandiera calpestasta e contestata.
Tutti uniti per i mondiali e poi pronti a darsi botte da orbi e ad accoltellarsi fuori gli stadi locali nel un derby del 'cuore'.
Sventolano la bandiera dell'unità nazionale e non riescono neanche a superare i confini del proprio condominio.
Ma si tifate, urlate, sfogatevi mentre il vostro governo vi da polpette avvelenate sulle pensioni, il lavoro precario, i 'sacrifici' del popolo, vi priva della libertà di sapere, taglia i fondi alla scuola e alla ricerca, prende accordi sul nucleare che avete dimenticato di abrogare, mentre dilaga razzismo e omofobia, dove il cemento e l'inquinamento vi soffocano e la miseria entra prepotentemente dalla porta di servizio.
Goool, goool! l'Italia è forte è veramente forte gridano i padri ed i loro figli sempre più ciucci e disorientati.
Macchì se ne frega domani è un altro giorno, ma nessuno ha il coraggio di ammettere che non sarà mai più come prima.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 12.06.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno dovrebbe fermarlo.Il troppo potere gli ha dato alla testa marcia che tiene.Ai giovani industriali oggi ha detto:"occorre cambiare la Costituzione, occorre piu potere al premier"
E' andato di testa, è fuso.Nessuno riesce a fermarlo?maledetta opposizione ,escluso Di Pietro

maria rollo 12.06.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

z

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 12.06.10 13:29| 
 |
Rispondi al commento

STA ARRIVANDO GENTE AL BALLO
di Ermanno Bartoli
(1996)

Sta arrivando gente al ballo,
al gran ricevimento macabro
che si tiene a celebrazione delle malefatte
combinate ai danni di quanti
negli ultimi vent’anni e passa
sono caduti sul fronte del niente.
Arrivano vestiti di pizzi e moine
e ciarlano e se la contano su -
fra loro di certo si capiscono -
e si annuiscono l’un l’altro.

Sta arrivando gente al ballo,
vengono dalle pianure del nord
e un po’ da tutt’Italia.
Li attira il piacere sottile
di potersi ritrovare
e celebrare ancora una volta
“qui” e “ora”
il grande rito della festa del raccolto
ottenuto grazie alla concupiscenza
verso il male e la decadenza.

Sono gli scheletri vestiti
della società opulenta e cafona
che si fa largo a spallate,
in assoluto dispregio e a totale spesa
del destino dei propri figli.

Sta arrivando gente al ballo;
sono i discendenti minori
di conquistatori antichi,
e non hanno perduto l’arcaico vizio
di adorare e servire - sempre e comunque
affinché non manchi loro nulla -
le due grandi divinità della propria razza…
il denaro e la rovina.

Il denaro e la rovina,
spesso amati in ordine inverso…
A loro piace così
---


Poesia liberamente ispirata a
“Tà llegando gente al baile”; una Cueca
dell’autore cileno Patricio Manns.
Un canto ironico e struggente
che parla dello sterminio degli indios.
--


Contra la Ley Mordaza de Berlusconi
Contro la legge bavaglio di Berlusconi

Mobilitiamoci!
E convinciamo i berlusconiani che stanno scavandosi-ci la fossa.

(12 giugno 2010)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come dall'estate del 1997 il sole brucia e il cielo assume un colore di merd@, somiglia a chi lo fa. come se ci direbbe che non abbia piu' umidita'. Mi sbaglio o i calzini degli atleti sono composti da fibre con tecnologie all'argento? E questo argento che fa'? Ci facciamo le catenine? Quanto avete rotto il c@zzo. Domani fatece piove, mi occorre l'acqua per le zucchine poi con l'antimateria li trasformeremo in cetrioli per tutti. A me dispiace tanto una cosa; ci sono persone che hanno lavorato duramente una vita e trattarle a pesci in faccia, farle ammalare e prenderle per il culo davvero non mi va piu'. Lo migliorero' questo posto. LO MIGLIORERO' e mi faro' una risata! Bella giornata Italia.

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 13:25| 
 |
Rispondi al commento

tg 2.

Mah! continuano a dare ste cazzzzate de notizie:

cibo,
tizi<no .

viaggi,

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 12.06.10 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che quasi la metà degli elettori non vada più a votare è gravissimo e da una parte mostra la caduta di inaffidabilità di tutti i partiti, compreso quello di Berlusconi che millanta consensi di fantasia, dall’altra segna la crisi della democrazia che era già in caduta libera dopo tangentopoli, ma che è stata tecnicamente affossata dalla riforma Calderoli, che ha tolto ogni diritto all’elettorato, abolendo le preferenze, rimandando le candidature alle scelte scellerate di una cricca e rafforzando con premi grossolani in seggi al Parlamento chi nel paese maggioranza non è. Con questi trucchi finisce per comandare chi ha il 30% tra i votanti e dunque il 15% nel paese. Ma che democrazia è?

E in che democrazia possiamo sperare quando il maggior proprietario di televisioni nel paese è oggi anche Ministro delle Telecomunicazioni, cioè della Rai, e in questi panni si permette di:
-minacciare la Rai di non rinnovargli più il contratto se non trasmette solo servizi di propaganda per lui stesso
-assegnare le frequenze a chi vuole lui, quando sono anni che paghiamo per le multe di Rete 4 abusiva ma imposta e sono anni che non riesce a trasmettere Europa 7 che ne ha diritto
-assegnare il digitale terreste a titolo gratuito ai suoi compari quando in tutta Europa sono state vendute prendendoci miliardi
-fare una legge capestro sulla libertà di stampa e di informazione che oscurerà la verità sui reati di questo paese?
Non è così che si governa, che si fa il Presidente del Consiglio o il Ministro delle Comunicazioni. Così fa solo un bandito che tiene in ostaggio uno Stato!

clicca il mio nome


viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.06.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento

vito.farina
noto "sardegnolo" con mire mafiocamorriste , come
da post in archivio , dei tuoi "bagonghi" me ne sbatto ai coglioni! il democristo Prodi una forma di
civiltà la tiene , per cui al romeno avrebbe fatto
solo bene a venire in Italia legale ed onesta!

>>> non so se il tuo BAGONGHI al quale ti riferisci
sia in grado di pilotare un carroarmato...
potresti mettermi alla prova ..dinanzi a casa tua!
coglionazzo!


Gasparri può stare tranquillo, a lui non verrà decurtato lo stipendio.
La sua soglia di handicap supera abbondantemente quella dell'85%, stabilita nella manovra, per il mantenimento di soggetti affetti dalla sindrome di Down.

Franco F. Commentatore certificato 12.06.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Giusnaturalisti a confronto sul diritto di Resistenza

Se Hobbes, che,come sua stessa ammissione, viveva nella paura dovuta alle guerre civili inglesi, negava il diritto di resistenza, salvo rare accezioni, Spinoza la negava in maniera categorica, ma il primo perchè presupponeva che un monarca assoluto difficilmente operasse contro la volontà degli uomini mentre il secondo, primo teorico democratico, affermava che non ci si può ribellare ad un sistema a cui si partecipi e che in fondo un potere esercitato con la sola forza sarebe destinato a soccombere. Solo Locke, monarchico costituzionalista, contemplava il diritto di resistenza in ogni caso pichè egli diceva che lo Stato nasce si come cessione da ciascuno dei diritti su tutti e tutto, ma come un "contratto" reale in cui l'autorità ha degli obblighi nei confronti dei cittadini, per Locke il popolo deve sempre intervenire in caso di conflitto fra esecutivo e legislativo e se non riuscisse a risolvere la questione gli rimarebbe solo "l'appello al Cielo"; povero Locke se sapesse che le moderne democrazie moderne hanno dato entrambi i poteri ai soli ricchi, demagoghi e criminali, e chi li esercita non li esercita per il popolo, ma solo per sè e per l'oligrchia capitalista e vedesse come reagisce il cittadino penserebbe forse che il popolo, a ragione, è imbevuto di "pacifismo" alla Hobbes, visto che neanche più partecipa come sognava Spinoza!

P.S.: al leghista...i tuoi compari questi sopra li conoscono benissimo, NE SONO CERTO AL 100%, solo a voi idioti ed ignoranti vi fanno credere che la cultura sia roba da comunisti

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno pseudo giornalista che scrive per giornali locali; per scelta non mi sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti per essere libero di esprimere la mia opinione tramite coloro la pubblicano e per non essere asservito a nessuno per i conti da pagare. Scusate, ma mi hanno fottuto due volte?

aldo volpini 12.06.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

?

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 12.06.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

@DONATO S,VIENNA

CIAO DONATO,

tutto bene???

non é che x caso hai bisogno di aiuto nel tuo negozio a vienna,perché stavo pensando di levare le tende dall'italia x paura che possano intercettarmi le chiamate alla mia amante segreta...no...anzi...aspetta...ADESSO NON POSSONO PIU'.....
eheheheh
a parte gli scherzi,non so a cosa possano servire le firme di non residenti nella nostra zona...onestamente ti devo dire che fanno solo numero ma diciamo che raccolgono anche un'ideologia comune contro l'inquinamento...
vedremo...
per quanto riguarda il tuo meetup in vienna io penso che gli italiani residenti in austria siano numerosi perciò non dovresti essere poi tanto solo...le idee invece sono sempre ben accette se te ne viene in mente qualcuna sei libero di postarle nel meetup della mia zona(visto che avendoci anche lavorato la conosci molto bene).
devo però farti un'appunto su un tuo commento ad un mio post precedente,riguardo la posizione di grillo sulle centrali biomasse...grillo NON é assolutamente d'accordo...ti posto il link di quando ha parlato a torino in piazza castello...

http://www.youtube.com/watch?v=gLECrFKwkuo

per il resto ti auguro una buona giornata e che gli affari ti sorridano...

saluti

umberto c., alba Commentatore certificato 12.06.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento

I ragazzi di oggi che sono interinali a singhiozzo devono beffardamente ringraziare i loro nonni o i loro genitori per quello che sta accadendo o per il lavoro che non hanno. Purtroppo non può avere futuro un paese in cui sono (per adesso) i nonni a prendersi cura dei nipoti, e non il contrario. Il peggio deve ancora arrivare: l’unica incertezza è il quando.

eugenio benettazzo

eugenio benettazzo 12.06.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e voler andare a fare un giro in bicicletta. Direi che è abbastanza arduo oppure molto doloroso. Giorno dopo giorno la verità viene centellinata goccia a goccia per evitare fenomeni tipo le bank runs o la fuga dai titoli di stato, qualunque essi siano. Il debito infatti, prima o poi, qualcuno lo dovrà rimborsare. Quelli che scrivono che non vi è da preoccuparsi o che attraverso finanziarie che non avranno impatto sulle tasche dei contribuenti mi sembrano opinionisti improvvisati che filosofeggiano in un campo di letame.

Altro che manovre lacrime e sangue: in Europa è ormai in atto un progressivo impoverimento, il quale ha già raggiunto e superato in alcuni stati il punto di non ritorno. Quanto stiamo vivendo è il frutto della convergenza molto spiacevole di due gradienti evolutive: da una parte il processo di apertura ad Oriente senza alcun tipo di controllo o limite (che ha portato a regalare posti di lavoro una volta europei agli orientali) e dall’altra, il progressivo invecchiamento della popolazione europea, con l’Italia e la Spagna che fanno da apripista. Un modello economico (il nostro), basato su un protezionismo sociale sfrenato, purtroppo non ha futuro: il ridimensionamento del gettito fiscale dovuto ad una mutazione del tessuto produttivo e della disocupazione giovanile sta diventando una bomba con la miccia accesa.

Vi è di più: le attuali generazioni di pensionati, a cominciare da quelli italiani, non si rendono conto di quello che sta accadendo, hanno visto in passato la giostra della cuccagna che ha sempre elargito regali a tutti e ora borbottano spazientiti perché non riescono più a conseguire le rendite finanziarie di un tempo o perché non riescono ad affittare l’appartamento che hanno ai prezzi di cinque anni fa. Purtroppo nella maggior parte dei casi abbiamo a che fare con persone stupide, ignoranti ed avide. Di certo la loro generazione al momento non può essere chiamata in causa per risolvere proprio quello che ha creato. continua...

eugenio benettazzo 12.06.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - Una lettera personalizzata per ogni esponente del governo in cui è richiesta la presenza in aula per le votazioni e la richiesta di ridurre il numero di missioni. Così il premier Silvio Berlusconi, ha voluto bacchettare gli esponenti dell'esecutivo assenti dall'aula di Montecitorio soprattutto dopo l'ennesima bagarre in aula dopo che la maggioranza era stata battuta proprio a causa dell'assenza nelle file del governo. Il premier ha voluto richiamare ministri, sottosegretari e vice ministri con una lettera partita ufficialmente oggi in cui appunto si sottolinea la necessità di una maggiore partecipazione all'attività del parlamento. Un ultimo avviso, quello rivolto dal cavaliere, prima di arrivare all'incompatibilità delle cariche e cioé alla richiesta di scegliere nel caso di un doppio incarico e cioé quello di parlamentare e componente dell'esecutivo.

HA BERLUSKO' ANCHE I CANI A VOLTE SCAPPANO DAI CANILI!

mario ., monopoli Commentatore certificato 12.06.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento

pubblicato in data 04/06/2010)


Alla fine hanno gettato la maschera, le chiacchere stanno a zero: l'Unione Europea e la moneta unica sono un progetto fallimentare, ancora non fallito solo per adesso. Da Novembre 2009 a Maggio 2010 la posta sul tavolo è passata dai ridicoli 10 miliardi di euro per aiutare la Grecia ai 750 miliardi per salvare il salvabile. E lo stillicidio continua: adesso tocca alla Spagna che perde la tripla A. Per chi non avesse ancora capito sta per arrivare un conto salatissimo, altro che politica di austerity dei conti pubblici stile lacrime e sangue ! Direi molto, ma molto peggio.

Comiciamo con lo svegliare il risparmiatore italiano che confida eternamente sulla sicurezza dei titoli di stato, al momento se c'è un paese al mondo che ha la possibilità di bissare il default dell’Argentina a distanza di dieci anni, lo troviamo proprio dentro ai confini europei. Eh sì, perché ormai tutta l’attenzione mediatica è incentrata sulla inquietante architettura debitoria che hanno tutti gli stati europei, nella fattispecie preoccupano gli intrecci debitori sulle detenzioni dei titoli di stato che i paesi virtuosi hanno nei confronti dei paesi periferici. Sostanzialmnete il debito dei paesi strutturalmente deficitari è in mano ai paesi virtuosi: quindi la vita di questi ultimi è strettamente collegata a quella dei paesi al momento in difficoltà. Il destino del debito dei PIGS (Portogallo, Italia, Grecia e Spagna: preferisco l’Italia all’Irlanda) rappresenta il destino dell’Euro e dell’Europa.

Quello che sta accadendo il tutto il mondo è proprio una perdita di credibilità dell’euro in considerazione delle incapacità che avranno i paesi europei nel futuro per onorare questi debiti. E questa incapacità è dettata oltre che da evidenti deficienze strutturali (forse insuperabili) anche da oggettive problematiche legate allo sviluppo dei trend demografici della popolazione europea: è un po come avere una trave nel culo, continua...

eugenio benettazzo 12.06.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento

una passeggiata a bergamo ...

- documenti prego !
- spiacente li ho dimenticati in albergo...
- male ! mi dia le sue generalità verbalmente!!
- non c'è problema..produrrò il cartaceo al comando
- allora ..cognome e nome ?!
- garibaldi giuseppe
- sesso ?!
- tre volte al giorno quando ho i soldi
- professione ?!
- falso invalido e parcheggiatore abusivo
- titolo di studio ?!
- quattro volte la quinta elementare...sempre bocciato
- davverooo !!! ma lo poteva dire subito che è LEGHISTA....vada vada....e la prossima volta non dimentichi i documenti....

Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 12.06.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

STA ARRIVANDO GENTE AL BALLO
di Ermanno Bartoli
(1996)

Sta arrivando gente al ballo,
al gran ricevimento macabro
che si tiene a celebrazione delle malefatte
combinate ai danni di quanti
negli ultimi vent’anni e passa
sono caduti sul fronte del niente.
Arrivano vestiti di pizzi e moine
e ciarlano e se la contano su -
fra loro di certo si capiscono -
e si annuiscono l’un l’altro.

Sta arrivando gente al ballo,
vengono dalle pianure del nord
e un po’ da tutt’Italia.
Li attira il piacere sottile
di potersi ritrovare
e celebrare ancora una volta
“qui” e “ora”
il grande rito della festa del raccolto
ottenuto grazie alla concupiscenza
verso il male e la decadenza.

Sono gli scheletri vestiti
della società opulenta e cafona
che si fa largo a spallate,
in assoluto dispregio e a totale spesa
del destino dei propri figli.

Sta arrivando gente al ballo;
sono i discendenti minori
di conquistatori antichi,
e non hanno perduto l’arcaico vizio
di adorare e servire - sempre e comunque
affinché non manchi loro nulla -
le due grandi divinità della propria razza…
il denaro e la rovina.

Il denaro e la rovina,
spesso amati in ordine inverso…
A loro piace così
---


Poesia liberamente ispirata a
“Tà llegando gente al baile”; una Cueca
dell’autore cileno Patricio Manns.
Un canto ironico e struggente
che parla dello sterminio degli indios.
--


Contra la Ley Mordaza de Berlusconi
Contro la legge bavaglio di Berlusconi

Mobilitiamoci!
E convinciamo i berlusconiani che stanno scavandosi-ci la fossa.

(12 giugno 2010)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI: SARA' BATTAGLIA ALLA CAMERA - Pier Luigi Bersani insiste, promette battaglia alla Camera.

AL SENATO ..........MI SEMBRAVA PIUTTOSTO UNA RITIRATA!!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 12.06.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento

COLUI CHE ANCORA NON SA' COSA FARE DA GRANDE........
................PENSA!!!!HO BERBACCO!!!!

ROMA - "Ci siamo fatti male da soli" . Il presidente della Camera Gianfranco Fini, in un colloquio con alcuni suoi collaboratori riportato dal "Corriere della sera", esprime le sue perplessità sul ddl intercettazioni e annuncia che se proprio lo si vorrà votare entro l'estate non si opporrà, ma farà lavorare la Camera anche ad agosto, perché prima c'é da esaminare la manovra economica. "Non mi pare sia sia stato un capolavoro politico bensì la dimostrazione di come ci si possa fare del male da soli", è il giudizio del presidente della Camera sul cammino del contestato disegno di legge, che ha provocato la "sollevazione" dei media e le riserve di "quattro quinti" dei giuristi. Fini riconosce che esiste "un uso distorto" delle intercettazioni che va regolamentato; è il metodo scelto dalla maggioranza per arrivarci che non gli è piaciuto: un metodo "pasticciatò, lo definisce. 'Si e' andati avanti a zig zag, senza una stella polare. Ho perso il conto delle fiducie che sono state poste in Parlamento".

HA FINI E CHI TI CREDE PIU'...DI CAZZATE NE' HAI SPARATE TROPPE!!!!!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 12.06.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Con questa legge "Il Piano di Rinascita Democratica" di Licio Gelli è quasi completo...

Franco F. Commentatore certificato 12.06.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Porca eva, ma in giro tutto sembra tranquillo,come se nulla fosse accaduto.Questo mi sconvolge quanto l'operato dei nostri malfattori super corrotti. Non so chi diceva, il male alligna dove il bene rimane nascosto. Possibile questo assordante silenzio degli onesti?. Solo qui sul blog sento scorrere l'indignazione,ma questo è solo un blog, mi piacerebbe sentire il fermento altrove, nelle piazze, strade.Viva gli anni'70

maria rollo 12.06.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano, hai solo un compito: far rispettare la costituzione,se non sei in grado di farlo abbi la decenza di andartene a fare in culooooooooooo

bachisio goddi 12.06.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ieri pomeriggio in via San Lorenzo i militanti del Carroccio raccoglievano firme per la tutela della legalità in città. Erano una decina armati. Sì, di penna e fogli di carta.

Ma l’esercito dei pacifisti rasta rossi chic buonisti è dovuto intervenire ed utilizzare pure la violenza fisica a fermare «quei maiali dei leghisti».

Carlo Cudega


****************************************

hanno fatto benissimo.

ci vuole una faccia di culo esagerata per raccogliere firme a favore della legalità quando si fa parte di un governo di pregiudicati che fa leggi a favore di pregiudicati e criminali.

ogni genere di bandito in italia in questo momento sta brindando per le nuove leggi che gli consentono di delinquere in tutta tranquillità.

i criminali festeggiano e voi raccogliete firme a favore della legalità? ma andatevene affanculo...

Danilo De Rossi 12.06.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRAZIA
"La vita in Occidente è come un albero che è cresciuto solo esteriormente e che deve andare alle sue radici per crescere interiormente...La democrazia è possibile solamente quando una popolazione si imbeve dei principi democratici e pone il rispetto dei valori etici ad di sopra di tutto." (Shri Mataji Nirnala Devi)
QUINDI INIZIAMO A LAVORARE SU NOI STESSI, PRIMA CHE NELL'ASPETTO ESTERIORE, DAL NOSTRO INTERNO PER POTER POI MANIFESTARE LE GIUSTE QUALITA' DELL'ESSERE UMANO...ALLORA SI CHE LE NOSTRE AZIONI AVRANNO FRUTTO....DA OGNUNO DI NOI DIPENDE LA VITA FUTURA NOSTRA E DEI NOSTRI FIGLI ALIAS LE GENERAZIONE FUTURE SE CE NE DOVRANNO ESSERE

daniela MARTELLATO 12.06.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento

bah!

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 12.06.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Quando il sig. Berlusconi dice "LA GENTE"

non mi rappresenta...parli per se non per gli italiani!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 12.06.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

durante la settimana ho comprato un pezzo di ricambio per un attrezzo mio,lasciamo perdere cosa e perchè,ho speso 25 euro ,nemmeno tanto,ho chiesto al negoziante la ricevuta ,mi ha risposto che la rilasciava solo per una spesa di superiore hai 40 euro,allora ho chiesto uno scontrino,non era disponibile ,e come faccio per la garanzia gli domando?? mi scrive a mano su un pezzo di carta che ho comprato quell'oggetto da lui ,incaxx ho chiamato la finanza mi hanno risposto che non potevano fare niente ,mentre il negoziante se la rideva ,sono andato via.
oramai si sentono autorizzati tutti a rubare .

Panino A. 12.06.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI RACCOMANDO TUTTI AL CENTRO COMMERCIALE A COMPRARE IL DIGITALE TERRESTRE!!!!!!!!!!!!!!

FRA POCO INIZIA IL MONDIALE!!! E CHI SE LO PERDE!!!!!

POOOO POPOPOPOPOOOOPOOOOOOOOOOOOOO

(ADOTTA ANCHE TU UN PORCO)

Hux WST, Milano Commentatore certificato 12.06.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

CHIAMATA A RACCOLTA DI:
TUTTI I PARTIGIANI D' ITALIA
E
DI TUTTI COLORO CHE SI RICONOSCONO
NEI LORO IDEALI


1.
DISERTARE OGNI MANIFESTAZIONE CON I FILO-FASCISTI
CHI TRASGREDISCE SI CHIAMA DA SOLO APPARTENENTE
ALL' ALTRA PARTE

alessandro a., Italia Commentatore certificato 12.06.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Un governante che abbia a cuore il benessere comune, come il re
filosofo di cui ha parlato Socrate, è la persona ideale per essere capo
di governo: una personalità estremamente saggia, distaccata, esente da
brame di lussuria, di potere e di denaro... come il Mahatma Ghandi,
Ataturk Kemal Pasa,... Martin Luther King, Nelson... Mandela...(dal libro Meta
Modern Era scritto da Shri Mataji Nirnala Devi)

daniela MARTELLATO 12.06.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono scervellato per capire perchéin Italia c'é tanta sporcizia,tante deviazioni e tanti coxxoni che continuano a sostenere questo governo!Possibile, mi son detto che questo popolo non impara mai? Si! E' possibile se si guarda ai risultati del referendum per Repubblica o Monarchia del dopo guerra. La Repubblica vinse per qualche voto. Non fu votazione plebiscitaria. Dove sono finiti gli ex monarchici e fascisti? Travasati in :DC,Servizi segreti,P2,Cricche,Berlusconi eccc...!

Ex Partigianp 12.06.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Leggo un sacco di commenti contro gli extracomunitari che vengono a delinquere in italia, i motivo è semplice,perchè abbiamo la classe politica più delinquente del mondo!

Per quanto riguarda i mondiali...VAFFANCULO.
Per quanto riguarda i politici......VAFFANCULO

maurizio m. Commentatore certificato 12.06.10 12:24| 
 |
Rispondi al commento

DENUCIAMOLO PER ALTO TRADIMENTO
ALLA CORTE COSTITUZIONALE

alessandro a., Italia Commentatore certificato 12.06.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Germania ci sono pochissimi rumeni, polacchi e cecoslovacchi.
Quasi nessun marocchino.
Quelli che ci sono lavorano e si sono integrati perfettamente,compresi i turchi.
Quelli che non si integrano e creano problemi sono rimandati al loro paese.
Non c´e´prostituzione per strada, ci sono pochi furti e una parte delle prigioni e´stata chiusa, venduta e convertita ad altri usi.
Perche´la criminalita´e´diminuita.
Qui la giustizia funziona come funzionano i treni e le fabbriche.
Dimmi: perche´non e´possibile anche in Italia?

Fulvia Broghammer
--------------------------------------

Il perchè non funzioni è spiegabilissimo: abbiamo una giustizia intasata da tante pratiche inutili.
Abbiamo anche oceani di leggi che fanno dell'Italia il paradiso degli avvocati, i quali, con i miliardi di leggi e leggine, cavilli e cavillini, possono difendere l'indifendibile.
Cio' che in altri paesi non sarebbe possibile portare in tribunale, in Italia lo si porta, perchè i governi sfornano leggi come se fossero fette di pan carrè. E quando tu vai a consultare un avvocato egli pesca dal quell'oceano di leggi, e qualche appiglio lo trova sempre.

Chiaro? La marea di avvocati che ci ritroviamo, non nasce per caso, cosi' come non nascono per caso i vermetti che trovi nella carne andata a male.

Ma questo non centra nulla con il porre un limite agli ingressi di immigrati che arrivano da nazioni particolari.
L'Europa penso' di fare una moratoria sulla Romania, mettere cioè un limite agli ingressi di rumeni nei loro paesi.
L'Italia non la volle firmare, e al governo c'era Prodi.

Mi spiace per Bob Rock Lenin, che ora diventerà color magenta di rabbia, ma i fatti sono andati in questa maniera.

vito. farina Commentatore certificato 12.06.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho tanti amici nel nord e nel sud d'italia ed io sono di roma, parliamo ci arrabiamo e scherziamo come se abitassimo vicino casa, allora vi domando, quale punto d'incontro possiamo trovare per riprenderci questo paese? visto che ogni giorno, sembra che ci svegliamo per incularci l'uno con l'altro?

movidaweb.tv 12.06.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Si legge in un resoconto della Corte dei Conti del 2007 che il Comune di Napoli possiede 59.927 immobili che hanno reso all'Amministrazione Comunale 16 milioni di euro di perdita , per l'intoppo che sono in parte occupati abusivamente da 17.900 inquilini.

.Prosegue la Corte dei Conti spiegando che il 59% degli inquilini occupanti IACP dichiara reddito zero, mentre per gli occupanti degli immobili comunali arriviamo al 78% di reddito zero.

E per quanto riguarda gli inquilini regolari ?

Quelli pagano ogni tanto, su 42 euro di affitto medio mensile, la morosità è di 28 euro, quindi il IACP incassa dagli immobili un affitto medio mensile di 13 euro !!!

Ovviamente tutte le amministrazioni comunali a partire dalla Giunta Rastrelli di cdx del 2.000 che concesse una sanatoria a 25.368 occupanti abusivi per proseguire con Bassolino e la Iervolino hanno tutti provveduto a sanatorie , perchè chi tocca gli abusivi perde le elezioni.

Preferirei che questi dati fossero smentiti, ma se risultassero veritieri, una riflessione si impone, che ci stanno a fare i Dirigenti, profumatamente retribuiti, dell'IACP e degli assessorati, di fronte a questo sfacelo ?

Giorgio O. Commentatore certificato 12.06.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

a legaiolo coglionazzo sardo...
(continua con bla bla bla grrr grrrr bla bla bla BAU BAU BAU grrr ecc ecc ecc)

Magic Lenin
----------------------------------------

Caro Magic (quel "caro" è un semplice proforma)
piu' ti leggo e piu' mi riporti alla memoria quel personaggio di Bonvi chiamato Bob Rock:

http://www.ipref.com/slike/BobRock.jpg

BOB ROCK: (alto appena 1 metro e 50 centimetri, nasuto, iracondo, perdente nato, capace di avere la peggio a pallate di neve contro i ragazzini del quartiere)

Caro Bob Rock, non so come fare a farti entrare in zucca che la moratoria sulla Romania non è stata firmata dall'Italia quando al governo c'era Prodi. Per me puoi diventare anche viola dalla rabbia, non so come infarcirti la pillola.

Dategli un osso, che magari si calma

vito. farina Commentatore certificato 12.06.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“le Pubbliche amministrazioni sono come le
fortezze: in ultima analisi la loro efficacia
dipende dai soldati che le difendono”

Tinaus Scutella, scido-novara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi pretente che la legge sulle intercettazioni passi prima dell’estate.

La coda di paglia di B. si sta accendendo.

Nelle procure ci sono le intercettazioni sulle indagini dei Grandi Appalti e chissà che altro, il mister deve temere fortemente che la bomba possa scoppiare all’improvviso prima che i suoi “esperti” riescano a renderla innocua.

Il nostro “eroe” cercherà di spuntarla come al solito con tutti i mezzi che ha sottomano.

La Corte di Strasburgo però è fuori dalla sua “giurisdizione”.


silvanetta* . Commentatore certificato 12.06.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè in momento di crisi chiudono gli stabilimenti
che hanno commesse di lavoro e competitività di mercato, lasciando in gravissime condizioni i loro lavoratori e le loro famiglie? Perchè nessuno dei preposti fa qualcosa?

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi rattrista molto vedere la maggior parte degli italiani che si organizza (anche molto bene e con largo anticipo) per vedere i mondiali di calcio e non riesce a fare nulla o quasi (qualcosa c'è ma viene tenuto ben nascosto) per manifestare pubblicamente la propria indignazione verso ciò che i nostri politici stanno approvando e verso una riforma che ha messo in ginocchio la scuola. Tutto pur di renderci ignoranti, pur di spegnere il nostro spirito critico! Che tristezza! Claudia. Modena

Claudia P. 12.06.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....
prepararsi x un eventuale aggressione + volte minacciata, è sbagliato ?
non credo.
luca rozzo, roma

==============================

Concordo. Un domani qualcuno molto piu' forte di te, potrebbe sentirsi minacciato da te. Al di la' della fine che ti fara' fare, è bello sapere che l'azione è stata giusta e che ha trovato anche dei sostenitori.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 12.06.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tre piccoli quesiti:
1 - Chi ha detto: "«L'utilizzazione delle intercettazioni telefoniche va regolamentata, prevedendo sanzioni di vario tipo soprattutto per chi fornisce notizie e per chi le pubblica. Durante l’indagine preliminare del pm tutti gli atti non possono essere pubblicati».
2 - Chi ha detto: "«La pubblicazione delle intercettazioni è inammissibile».
3 - Chi ha detto: "«Lo spettacolo di questi avvocati che vanno e ricopiano sui polsini frasi e poi corrono giù dalle scale per portarle al giornalista che sta sotto il palazzo di Giustizia è indecente, una specie di suk arabo, che è un reato. Mi aspetto che qualcuno venga perseguito».
Attendo risposte

giacomo c 12.06.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il premier che giura fedeltà alla repubblica ed alle sue istituzioni poi non perde occasioni per attaccare ed offendere quelle stesse istituzioni che aveva giurato di rispettare.Il ministro degli interni Maroni che preferisce andare a cantare "la gatta"piuttosto che presenziare alla festa del 2 giugno.Bossi che urla ad un signora di Venezia di buttare nel cesso il tricolore.Si sono fatti leggi ad personam,si sono sistemati parenti incapaci a botta di 12.000 euro al mese.Io direi che i coglioni siamo noi che permettiamo a questa feccia di governarci.

giovanni r., monzabrianza Commentatore certificato 12.06.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi- "Occorre cambiare la costituzione perche e' datata"

Massimiliano Bologna "Occorre cambiare il presidente del consiglio perche' e' datato"

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 12.06.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti quelli che hanno votato per lo psicopedonano, SIETE COMPLICI di questo delinquente e dei suoi lacchè. V

ciroschi 12.06.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/politica/2010/06/12/news/berlusconi_ai_giovani_del_pdl_ora_occorre_cambiare_la_carta-4778176/?ref=HREA-1

IL DISCORSO
Berlusconi: "Più poteri al premier
Ora occorre cambiare la Carta"
Il Cavaliere a tutto campo con i giovani Pdl: "Voto di fiducia per non perdere tempo". "Provvedimenti diventano ippopotami nell'iter parlamentare". E poi racconta la storiella di Aladino adattata a Fini
-----------------------------------------
Credo che l'unica cosa sensata che attualmente si debba richiedere con urgenza al popolo italiano tutto è quello di andare ad occupare le istituzioni tutte a Roma e cacciare questo delinquente fascista insieme ai suoi compari mafiosi che lo stanno appoggiando !!!!! Fuori la mafia,la camorra e la ndrangheta dallo stato !!!!!!! Cacciare con la forza i delinquenti dalle istituzioni !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 12.06.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro della Semplificazione attacca la televisione pubblica: tre reti sono troppe, l'azienda paga la gente per non lavorare, invece deve fare sacrifici come tutti.

“Se la Rai deve fare servizio pubblico, lo può fare con un canale, e invece di carrozzoni ne abbiamo tre che si cannibalizzano fra di loro. Se a Mediaset ogni rete risponde alle esigenze di una fascia di pubblico, alla Rai ciò non accade. Rai Tre dovrebbe essere un canale a vocazione regionale, invece prevale sempre la programmazione nazionale. Due canali andrebbero privatizzati”.

***

E la chiama semplificazione....

SEMPLIFICAZIONE E' MANDARVI TUTTI A CASA!!!!

Alex Malnar Commentatore certificato 12.06.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno è in grado di rintracciare la reale identità dei soliti trolls fascio-legaioli ?

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La R0mania è entrata nella cee c0n il g0vern0 del nan0 tant0 per precisare a chi ha la mem0ria c0rta.
Che avrebbe p0tut0 prevedere n0rme per limitare l'affluss0 dei R0meni mentre n0n ha fatt0 nulla.

FABER C
---------------------------------------

A CESARE CI0' CHE E' DI CESARE:
quand0 tutti i paesi dell'Ue stabilivan0 che si d0vesse p0rre un limite agli ingressi dei rumeni negli stati eur0pei (m0rat0ria sulla R0mania)
in Italia, il G0vern0 Pr0di, dietr0 pressi0ne della B0nin0, n0n firm0' la m0rat0ria, lasciand0 che maree di rumeni si riversasser0 in Italia.
E' un ver0 peccat0 che davanti all'abitazi0ne della B0nin0 n0n si vedan0 gruppi di delinquenti che stazi0nan0 spacciand0 e gestend0 giri di pr0stituzi0ne.

vito. farina Commentatore certificato 12.06.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VUOI VEDERE CHE SONO 'STI BASTARDI LEGAIOLI A
"PAGARE" il viaggio agli eredi di "ceaucesku"
affinchè delinquono in ITALIA ?

Perché l’operaio vota Lega
15 aprile 2010

“Troppo spesso ci sentiamo rivolgere la domanda del perché il metalmeccanico si iscrive alla Fiom e poi vota Lega Nord. Io capovolgerei la domanda alle forze politiche della sinistra che dovrebbero interrogarsi sul perché il lavoratore o la lavoratrice non li vota, ma si iscrive alla Fiom”.

Così il segretario generale della Fiom, Gianni Rinaldini, durante la sua relazione introduttiva al congresso nazionale della Fiom-Cgil, ha voluto affrontare uno dei temi politici più scottanti per il sindacato e la sinistra. Rinaldini ha spiegato che “forse si è capito solo ora quello che è successo nel corso di questi anni, l’isolamento del lavoro dipendente, al diffidenza che si è radicata che non è recuperabile né con la propaganda, né con improvvisi recuperi in campagna elettorale, ma viene da lontano, dall’assenza di un progetto politico alternativo al liberismo”.

Dunque, secondo Rinaldini, il problema principale non è la contraddizione dei metalmeccanici Fiom che votano Lega, quanto piuttosto la mancanza di una sinistra che sappia dare risposte anche a tutti quei giovani che si stanno allontanando dalla politica. “E’ questo un problema generale – ha detto Rinaldini – per tutta la sinistra europea, perché temo che in realtà il partito maggioritario, a partire dai giovani lavoratori, sia quello del non voto, dell’astensione, così come è avvenuto in Francia dove, certo, la sinistra ha vinto nelle recenti elezioni amministrative, ma il 68% degli operai e il 64% degli impiegati non sono andati a votare”.

Negli ultimi due anni – ha aggiunto Rinaldini -, due terzi delle assunzioni sono avvenute con contratto a termine. “Come possiamo non vedere che si prospetta un processo di precarizzazione di massa che inevitabilmente travolgerà l’assetto complessivo dello Stato sociale?”.


Riad ha ceduto a Israele un corridoio aereo per consentire ai suoi jet di bombardare gli impianti nucleari iraniani. Lo rivela il Times, secondo cui l'Arabia Saudita ha gia' effettuato i test per abbassare le sue difese aeree e garantire il passaggio indisturbato dei bombardieri con la 'stella di David'

Carlo Cudega Commentatore certificato 12.06.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito delle azioni che hanno rafforzato i poteri:
Tartaglia, per esempio, che fine ha fatto?

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 12.06.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricchezza e opportunita' :

rumeni, che l’altra notte ha brutalmente aggredito un romano di 50 anni che stava rincasando . Il gruppo lo ha atteso nel buio all’interno del garage condominiale e poi lo ha picchiato selvaggiamente, senza dargli il tempo di reagire. Quindi i malviventi hanno derubato il malcapitato dell’auto, e sono fuggiti.

chissa' se era un buonista e cittadino del mondo

---------------------------------

Abili, furbi e pericolosi. Una banda di ladri acrobati albanesi e rumeni, esperti a scalare palazzi e infilarsi negli appartamenti dei sono stati arrestati...

derubato anche renzo arbore..

---------------------------------

Ripulivano conti on line per ricaricare telefoni in Romania, arresti anche nel Novarese

--------------------------------


Anziana disabile, a passeggio con il deambulatore, rapinata a due passi da casa. Gli autori dell’aggressione sarebbero due zingari, inutilmente inseguiti da alcuni passanti. La donna scippata è Giuditta De Marco, 85 anni, già professoressa di Lettere al liceo Fermi: poco prima di mezzogiorno stava rincasando quando i due l’hanno bloccata e derubata della borsa

Carlo Cudega Commentatore certificato 12.06.10 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Romania è entrata nella cee con il governo del nano tanto per precisare a chi ha la memoria corta.
Che avrebbe potuto prevedere norme per limitare l'afflusso dei Romeni mentre non ha fatto nulla.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 12.06.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento

stavano rubando benzina dal serbatoio di alcuni autoveicoli in sosta in via Adria. Quattro romeni, tre uomini di 41 anni, 33 anni, 26 anni ed donna di 31 anni, tutti senza fissa dimora e clandestini, sono stati arrestati nel cuore della nottata


chissa' se le auto erano proprieta di qualche buonista rosso

Carlo Cudega Commentatore certificato 12.06.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che sono per il federalismo, però cari amici leghisti con la legge sulle intercettazioni vi siete dati via il culo. Fate la caccia a falsi invalidi con pensioncine da 500 euro che comunque finisco in consumi di famiglie spesso senza altri sostentamenti, quindi alla fine fanno girare l'economia, mentre con la legge sulle intercettazione non si riuscirà mai a porre fine allo scandalo degli appalti milionari a beneficio della cricca dei politici che portano questi soldi sporchi fuori dall'Italia, poi magari li riportano fra 10 anni con il prossimo scudo.
vergogna

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 12.06.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento

MA NON ERANO I NAZISTI HITLERIANI A FARE CERTE COSE?


Una ONG afferma che i medici
della CIA hanno portato avanti degli esperimenti sui detenuti

http://www.granma.cu/italiano/esteri/Una-ONG-junio.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 12.06.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri pomeriggio in via San Lorenzo i militanti del Carroccio raccoglievano firme per la tutela della legalità in città. Erano una decina armati. Sì, di penna e fogli di carta.

Ma l’esercito dei pacifisti rasta rossi chic buonisti è dovuto intervenire ed utilizzare pure la violenza fisica a fermare «quei maiali dei leghisti».

Una aggressione ad un presidio democratico che chiedeva il rispetto delle regole, la tutela della sicurezza per i cittadini.

Di sputi in faccia al consigliere di municipio Gianalberto Conte, di minacce personali al segretario cittadino del Carroccio Bruno Ferraccioli.

Ovviamente non è nulla di fronte alla vile aggressione subita dal sindaco Marta Vincenzi ad opera di quei tredici del Lagaccio che hanno osato chiedere di parlare con il primo cittadino. Adesso si attende l’intervento del Partito Democratico per un presidio contro la violenza.
Ovviamente in sensibilizzazione degli anarchici contro quei violenti della Lega che vanno in giro con la penna.

per questa gentaglia esiste solo una cosa che li puo' mettere K.O : lavoro,lavoro, lavoro, lavoro, lavoro, lavoro ma di quello bello pesante e da sporcarsi le mani : mi sa che preferiranno il suicidio.

ovviamente tutta gentaglia supportata da centri sociali, chic nullafacenti, grillini , rossi in genere

Carlo Cudega Commentatore certificato 12.06.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il premier lancia 20 kermesse estive, una in in ogni regione e ognuna con un tema diverso. Si pensa di invitare anche star dello spettacolo come Tiziano Ferro ed Enrico Ruggeri.

«Dobbiamo imparare dalla Lega, che è un partito davvero radicato sul territorio». Martedì scorso, durante l’ufficio di presidenza del Pdl, Berlusconi è stato piuttosto chiaro sul punto.

< pdl e pd non hanno ancora capito, figuriami centri sociali chi e grillini, e poi bisogna anche lavorare, parola che ormai sta uscendo dal vocabolario

Carlo Cudega Commentatore certificato 12.06.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei...

***

Quella cena dei Cavalieri del Lavoro.

Le partecipazioni del Premier alla cene dei Cavalieri del Lavoro

"primus inter pares"

Ci riporta ai nostri dubbi e conseguenti curiosità su quali siano i reali centri di potere in Italia.

La nomina dei Cavalieri:

Il ministro dello Sviluppo Economico (già Scaiola ed ora ad interim al P.D.C), eventualmente di concerto con il collega delle Risorse Agricole, sceglie, ogni anno, 40 candidati da proporre al presidente della Repubblica.

Fra questi vengono selezionati venticinque imprenditori, ai quali è conferito, il 2 giugno, l'unico titolo previsto dall'Ordine.

Si segnala il Presidente delle Ferrovie Italiane tra i Cavalieri nominati nel 2010.

http://it.wikipedia.org/wiki/Ordine_al_Merito_del_Lavoro

LA Repubblica è fondata sul Lavoro.

Ma sul perchè non vi sia tra i Cavalieri nessun rappresentante del lavoro dipendente ed autonomo
gli interrogativi restano aperti.

http://www.cavalieridellavoro.it/

Alex Malnar Commentatore certificato 12.06.10 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le ultime parole della mamma di Peppino Impastato, parole che riempiono una giornata e fanno stare bene.
«Le ultime parole di Felicia - dice l’attrice ai ragazzi di Niscemi - sono state per voi: "La mafia non si sconfigge con le pistole ma con la cultura". E non vuol dire che dovete sapere la Divina Commedia a memoria. Significa coltivare se stessi».

Da una bellissima intervista all'attrice Lucia Sardo. Diventata famosa con «I cento passi», interpreta da due anni la madre di Peppino. «Quella donna ha sconfitto la mafia da sola».
http://www.corriere.it/cultura/10_giugno_07/mazza-teatro-cuore-piedi_0ea46de4-7211-11df-9357-00144f02aabe.shtml

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ascemocolcolbaccooooo fatti un orto, dammi retta !

Nato Ricco
°°°°°°°°°°

http://www.youtube.com/watch?v=Grl2-f5ya9A&feature=channel

minuto 2,45 !

continuate pure con le vostre SEGHE MENTALI DA BARISTI FALLITI in Wien!


STA ARRIVANDO GENTE AL BALLO
(1996)

Sta arrivando gente al ballo,
al gran ricevimento macabro
che si tiene a celebrazione delle malefatte
combinate ai danni di quanti
negli ultimi vent’anni e passa
sono caduti sul fronte del niente.
Arrivano vestiti di pizzi e moine
e ciarlano e se la contano su -
fra loro di certo si capiscono -
e si annuiscono l’un l’altro.

Sta arrivando gente al ballo,
vengono dalle pianure del nord
e un po’ da tutt’Italia.
Li attira il piacere sottile
di potersi ritrovare
e celebrare ancora una volta
“qui” e “ora”
il grande rito della festa del raccolto
ottenuto grazie alla concupiscenza
verso il male e la decadenza.

Sono gli scheletri vestiti
della società opulenta e cafona
che si fa largo a spallate,
in assoluto dispregio e a totale spesa
del destino dei propri figli.

Sta arrivando gente al ballo;
sono i discendenti minori
di conquistatori antichi,
e non hanno perduto l’arcaico vizio
di adorare e servire - sempre e comunque
affinché non manchi loro nulla -
le due grandi divinità della propria razza…
il denaro e la rovina.

Il denaro e la rovina,
spesso amati in ordine inverso…
A loro piace così
---


Poesia liberamente ispirata a
“Tà llegando gente al baile”; una Cueca
dell’autore cileno Patricio Manns.
Un canto ironico e struggente
che parla dello sterminio degli indios.
--


Contra la Ley Mordaza de Berlusconi
Contro la legge bavaglio di Berlusconi

Mobilitiamoci!
E convinciamo i berlusconiani che stanno scavandosi-ci la fossa.

(12 giugno 2010)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna conquistare la rai

Pechè berluscotto e la sinistra ci tengono tanto?
Perchè anche bossi ha cominciato a pretenderla?
Il coniglio b con tutto il controllo dei suoi media perchè vuole quello della rai?
Perchè vuole uniformare i programmi rai ai suoi?
Fatevi venire qualche idea per purificare la rai e farci conoscere sugli shermi della tv pubblica.
E' questo lo strumento conteso dai mafiosi.
Gli Italiani benchè dotati di pc e ipad sempre della rai si fidano perchè è nella nostra tradizione è nel nostro dna.
Bisogna lottare affinchè rai1 e rai2 caccino i becchini che hanno oscurato l'informazione, parlo dei gasparri, dei gentiloni.
Pensate che il misistero delle comunicazioni è accorpato a quello dello sviluppo economico e già sappiamo chi era il ministro e chi lo è adesso.
LA RAI E' CONTAMINATA DALLA MERDA E GLI ITALIANI LA ASSORBONO PER TRADIZIONE.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 12.06.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

TRA QUELLO CHE STIAMO PER PERDERE

La legge sulle intercettazioni vieta la registrazione dei processi.
Vietato lo speciale giustizia di Radio Radicale.

RadioRadicale da oltre 25 anni documenta integralmente la vita della giustizia italiana. Nell'archivio di Radio Radicale conserviamo oltre 600 processi per un totale di circa 17mila udienze registrate integralmente. Stiamo parlando di un patrimonio unico, che nessuna altra testata può vantare, in larga parte fruibile anche su internet.

Da oggi in poi tutto ciò sarà vietato.

http://www.radioradicale.it/la-legge-sulle-intercettazioni-vieta-la-registrazione-dei-processi-vietato-lo-speciale-giustizia-di-radio-radicale

Alex Malnar Commentatore certificato 12.06.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.decrescitafelice.it/?p=1028

Andrea Bertaglio 12.06.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Per vincere una campagna elettorale, per ottenere voti, bisogna convincere gli elettori a votare per i candidati che si propongono.
Se un fa una campagna elettorale con la premessa: gli italiani sono imbecilli, idioti, stupidi, se aprono bocca dicono solo castronerie e vanno bannati.
Noi siamo i depositari della verita´assoluta e inconfutabile, NOI, solo noi, sappiamo quello che e´giusto e quello che e´sbagliato.
Affanculo tutti quelli che hanno idee diverse dalle nostre, non solo, affanculo tutti quelli che velatamente mettono in discussione quello che diciamo.
Clickate, cosi´che il nostro Verbo e´l´unica cosa che si puo´leggere su questo blog.
Sai cosa si ottiene?
Che i voti sono l´esiguo numero di coloro che hanno tutti le stesse idee e gli altri (la maggioranza di "idioti") continuera´a votare per chi vuole e a governare.
Non e´il destino, la corruzione, la disinformazione, ma la ristrettezza mentale che ha condannato, condanna e condannera´l´esigua minoranza di presuntuosi a restare quello che e´: una esigua monoranza di presuntuosi.


Ciao Beppe, questa è una delle pochissime volte che scrivo sul tuo blog e una cosa mi viene da chiedere e che nessuno ne parla, i ns dipendenti non sanno una cosa fondamentale ed è quella che sono personaggi pubblici a tutti gli effetti e che sono stati messi là dal popolo(diciamo)e che possono essere quindi intercettati,qualora facessero porcherie, per loro nn esiste privacy,perchè devono essere al di sopra di tutto e tutti. I ns dipendenti hanno dimenticato cosa vuol dire fare politica. In due anni di governo non hanno fatto una legge a favore del popolo che lavora ma al contrario sono andati avanti a suon di "LODI" vari con il risultato di scontrarsi con la ns Costituzione. Siamo ormai alla frutta diceva mio nonno e si continua a sbattere contro un muro di gomma,e vero noi nn ci arrenderemo mai ma il muro è sempre la'.

Un saluto.

enzo

enzo sardellii 12.06.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Per trovare risposte bisogna cercare nei buchi neri che si sono creati dopo le stragi..., in uno di questi fu assorbita una inchiesta appena partita su un'ordine parallelo e segreto di "Cavalieri di Malta" ai cui apici sembrava esserci il Cardinale Michele Giordano...

Chi sono oggi questi cavalieri?

Perché lo "Stato" o forse dovrei dire, "ANTI-STATO" non completa certe indagini...

Cerchiamo nei vuoti, nelle mancate risposte alle aspettative di giustizia dei cittadini, e troveremo le risposte alle nostre domande..., se potete visitate il mio sito web e prendete conoscenza di una storia irreale, inverosimile, che appena 3 giorn i fa un funzionario dell'Anti-estorsioni della Questura di Napoli ha definito Kafkiana..., ma che è vera..., reale..., palpabile..., come palpabli sono le responsabilità dello "Anti-Stato" nomi, cognomi e fatti da segnare in una agenda nera (La nostra...) per poi chiedere conto a questi miserabili dei loro mancati comportamenti...

Se volete vedere l'antistato all'opera... accomodatevi...

Non è solo il mio caso...

Io ve lo stò offrendo come cartina di tornasole che quello che Vi urla Beppe Grillo è reale e può toccarsi con mano...

Dalle stragi del '92 in avanti lo stato è stato infiltrato da cellule tumorali che oramai hanno prodotto le loro metastasi a livello impensabile..., ne è uno specchio il nostro parlamento, le nostre opposizioni...

Sintomatico di ciò e la domanda, sorta in questi giorni nel PD, se si può essere politici e massoni insieme..., che non ha fatto clamore e non ha prodotto risposte:

Una risposta seria sarebbe stata NO! - ma non l'ho sentita ne letta...

Se sei massone, e sei di destra e hai amici massoni di sinistra e hai amici massoni nella finanza e hai amici massoni nella giustizia e hai amici massoni nelle forze dell'ordine e hai amici massoni nella criminalità organizzata, come puoi garantire lealtà ai cittadini?

Luigi Iovino, Casalnuovo di Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma questi troll e leghisti che continuano ad essere assatanati e a sostenere un governo che viola tutti i principi costituzionali, che calpesta tutti i diritti democratici, che impoverisce turpemente la povera gente, che pensa solo a garantire il potere ai peggiori delinquenti dello Stayto, che si allea con la Pd, la mafia e la camorra, questi troll e leghisti come possono ancora avere la faccia di presentarsi su questo blog?
tanto varebbe che aggiungessero ai loro nick fasullli "Criminale conclamato che odia lo stato italiano e vuole solo la sua perversa distruzione"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.06.10 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Oh, ma spiegatemi una cosa: son 60anni che si dice che al governo c'è la mafia e adesso che si fanno delle leggi mafiose in modo palese, perché nessuno fa un cazzo??
F Masciull0, daGrottagl1e

Perchè gli unici IN ITALIA che hanno chiaro un progetto alternativo, le dinamiche del potere politico e del ciclo produttivo economico, dell'essenza dell'uomo di oggi come di 3000 anni fa, la cognizione di come sapersi muoversi, sono anche il collante nazionale ed europeo per l'antipatia che generano su di sè: RIMPIANGERETE ANARCHICI, COMUNISTI E SOCIALISTI(di fatto non di nome)!

Iniziata la scomparsa delle sinistre radicali è iniziato contemporaneamente la progressiva perdita di diritti acquisiti con lotte memorabili(o qualcuno riesce a dimostrare che non sia così in Italia?)

Purtroppo anche tra i molti che si lamentano piace raccontare la storia "contando i morti" e scambiando esperienze "cirilliche" con la storia NOBILE dei compagni "italici", sia ortodossi che libertari!

La P2 tra i suoi obiettivi aveva/ha quello di estromettere ed emarginare la sinistra radicale....tutti lo sapete ma nessuno si chiede il perchè o reagisce di conseguenza, anzi v'incazzate per il presunto "diritto di manifestazione" quando c'è ancora chi denuncia i movimenti neofascisti, i quali proliferano e militano per il potere infiltrandosi ovunque ci sia ancora dissenso sociale non controllato!
Insomma che volete? Da una parte si emarginano i movimenti dell'estrema sinistra, dall'altra si aprono le porte ai neofasci(chi è nei grandi centri urbani forse se ne accorge meglio)

Quando si parla di "anni di piombo" si parla SOLO E SEMPRE di chi prendeva di mira un UNICO obiettivo politico, non chi metteva le bombe tra i civili ed oggi sta in Parlamento o al Campidoglio!

Platone, Rousseau, Marx....prenderli in mano non farebbe male invece di parlare anacronisticamente di "milioni di morti"

Hola

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Gulf oil spill: To control message, BP buys search terms from Google

BP has purchased several search terms from Google, including the phrase 'oil spill.'"

Non solo: nella democratica America ai giornalisti e´impedito andare sul luogo del misfatto, fare foto e articoli.
Sapere la realta´delle cose e´molto scomodo, per tutti e ci si difende come si puo´...

Fulvia Broghammer 12.06.10 09:25| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ L'appello di Grillo 4 anni fa @@@@

Forza Ghana!Forza Ghana!Forza Ghana!Questi sorridenti ragazzoni del Ghana sono la nostra speranza,il nostro futuro,la nostra salvezza.

Se vincono li ospiterò tutti a casa mia,a mie spese,farò una grande festa afrogenovese per celebrare la rinascita del nostro calcio e la sconfitta dei giggirrriva,dei lippizitti.

Di quelli foraggiati dagli sponsor che non dicono niente di niente,come mammoletta Del Piero che sta alla Juve da una vita e non ha mai visto nulla.Come Cannavaro,l’avvocato sul campo di Moggi. ....(postato da Grillo l'11/06/2006)

#### Dal 2006 ad oggi cos'é cambiato? @@@@
Quello poco che é cambiato é cambiato in peggio.
Gli attori sono più o meno quelli di allora.
Moggi,allora allontanato perché "corrotto e corruttore",é stato reintegrato e "santificato".
(((((((((((Quindi:"Peggio del 2006" )))))))))
P.s.
Merda!Non é vero che nulla é cambiato.
E' vero che,come allora,i ladri ed i corruttori possono continuare a rubare e a corrompere,
Però...però,oggi,chi "caccia madonne in campo",a differenza di allora,viene espulso e squalificato.
FanKulo!

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 12.06.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Senti dire spesso che Prodi avrebbe dovuto fare questo e quello. Ricordiamo però che in entrambi i governi la maggioranza di Prodi si basò su pochi numeri e le divisioni interne e i franchi tiratori furono tali che poi alla fine lo affossarono
Nel 2006 Prodi vinse per soli 25.000 voti, e, applicando il premio di maggioranza di Calderoli ebbe 341 deputati contro 270 e 155 senatori contro 154 (solo uno di più!)
Non credo che gli sarebbe stato possibile fare molto
Alle elezioni politiche del 2008, sempre grazie al premio di maggioranza, il cdx che nel 2006 aveva avuto solo 277 seggi alla Camera, ne conquistò ben 340 pur perdendo 2 milioni di elettori, grazie alla porcata Calderoli che gli regala ben 63 Deputati in più!
Dunque ottenne 340 deputati contro 239, e 174 senatori contro 134, una maggioranza molto più solida di quella di Prodi che al Senato rischiava sempre di andare sotto
E' alla porcata di Calderoli che si devono queste assurde e antidemocratiche ripartizioni di seggi che non rispecchiano affatto il rosponso degli elettori e danno uno spropositato premio a chi prende anche pochi voti più della coalizone opposta, per cui chi ha anche solo il 29% dei voti può dichiarare di governare in nome della maggioranza del paese. Il che è falso!
Chiaro che B con 100 voti in più alla Camera e 50 in più al Senato ha tanto potere che non si capisce perché abbia dovuto porre la fiducia 30 volte in 2 anni. Ciò vuol dire che non si fida nemmeno dei suoi e blinda ogni decreto.

Lo sgretolamente dei diritti democratici trova nella Lega uno dei principali criminali
Se la Lega odiava l'Italia tanto da volerla distruggere, sarà contenta dei risultati!
Non c'è dubbio alcuno che i principali nemici di questo paese non sono i terroristi o i presunti 'comunisti' o gli extracomunitari ma:
-Berlusconi e la P2
-la Lega
-e la criminalità organizzata, sia quella assassina che quella imprenditoriale e finanziaria, tutte e tre ben connesse oggi in un nodo inestricabile

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.06.10 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Presidente della Repubblica
La legge bavaglio, approvata ieri in Senato, aiuterà le organizzazioni criminali, nasconderà gli affari delle cricche, bloccherà le inchieste, imbavaglierà la stampa libera.Anche all'estero si sono occupati del caso intercettazioni. The Guardian parla di «Cosa da "Berlusconia", cioè da dittature corrotte del terzo mondo. Un pericolo per l'Europa, la nostra Europa». The Economist, invece, parla di «Paese notoriamente corrotto» e di «legge che dovrebbe preoccupare gli investigatori». Il settimanale sostiene anche che «tra le conseguenze dell'ascesa di Berlusconi c'è l'indebolimento della sensibilità democratica degli Italiani». Il New York Times già nelle scorse settimane aveva bocciato nettamente il disegno di legge.
Un ddl che, dopo il via libera del Senato si avvia dritto verso l'approvazione definitiva alla Camera.E' l'unica alternativa possibile al governo dei voti di fiducia infiniti (circa 40 da quando è in carica). Un dato che, da una parte, mette in mostra il lato antidemocratico del Presidente del Consiglio, deciso a dettare le regole senza rispetto per le opinioni altrui. Mentre dall'altra fa emergere la sua paura sconfinata di non portare a termine l'obiettivo che s'è prefisso scendendo in politica: salvare le sue aziende e salvare se stesso dalla giustizia.
Crede ancora che i CITTADINI che si oppongono a questa scellerata legge parlano a VANVERA?
Allora Sig. Presidente faccia sapere alle persone che hanno confezionato tale meschinità che non firmera a costo di DIMETTERSI....forse chiedo troppo per uno come LEI!
E' duro augurarvi buongiorno ragazzi.

mario ., monopoli Commentatore certificato 12.06.10 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con questi delinquenti e fascisti che vi sono al governo non è più tempo di aspettare !!!!!!! Bisogna convocare tutto il popolo italiano dai ragazzi alle persone anziane,tutti coloro che sono in grado di potersi muovere ed andare ad occupare tutte le istituzioni cacciando a calci questa marmaglia !!!!!! Bisogna attivarsi come fece nel 1945 la Resistenza con qualsiasi mezzo !!!!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 12.06.10 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Don Farinella certamente esiste il reato di attentato allo Stato ma vale per tutti tranne che per questo signore. Se questo essere "per ammazzare la noia" domattina imbracciasse un mitra e si mettesse a sparare sulla folla, le forze dell'ordine non potrebbero fermarlo, in virtù delle leggi che si è fatto. Questo signore può denunciare chiunque ma nessuno può denunciare lui convinto che il popolo, col voto, lo ha eletto "dio degli italiani" infatti si comporta proprio come un moderno dio, che può cancellare a piacimento tutte le regole del vivere civile, per cucirle addosso alla sua "divina persona"
Caro Don Farinella basterebbe poco per fermarlo, basterebbe che gli altri organi istituzionali, non appena costui si mette a delirare, come capita spesso, chiamassero la neuro e tutto tornerebbe in ordine.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 12.06.10 08:43| 
 |
Rispondi al commento

i mondiali di calcio in africa:una festa e un´opportunitá per tutti.
magari c´é anche chi ci crede

nello giubini 12.06.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Una politica per l'Africa".

Lectio Magistralis di Romano Prodi

Ciclo:

"Africa e Crisi Economica"

Dinamiche interne e Relazioni Internazionali

***

Gettare Ponti Culturali.

Condividere l'Orizzonte Culturale.

Per la Legalità come difesa del più debole dal più forte e sorella del Progresso

Giustizia in primo luogo come Giustizia sociale.

Collaborazione tra i Popoli, insomma.

Ovvero,

quando progetti un nuovo Consumatore

opportuno e necessario

a fin di bene...


http://www.radioradicale.it/scheda/305306

Alex Malnar Commentatore certificato 12.06.10 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Ma le tariffe, i bolli, i balzelli vari, le tasse locali stanno già spiccando il volo; paghiamo decenni di incompetenza, di pressapochismo, di ruberìe piccole e grandi, ed a gestire la situazione ci sono proprio i responsabili del tracollo, i ladri di Stato col loro immane esercito di locuste infiltrato ovunque. Non c'è speranza: quando la situazione si rivelerà per ciò che è ed anche gli Itagliani meno svegli si renderanno conto d'essere stati raggirati, saranno cazzi amarissimi...(per tutti). L'Itagliano vuole l'amministratore mafioso, l'"amico" giusto nel posto giusto, la scorciatoia per ogni diritto, la fuga da ogni dovere; e siccome la testa del pesce puzza come una fogna, non c'è poi da stupirsi di come questo Paese sia potuto andare rapidamente in vacca: ma è veramente straordinario il livello di sopportazione (o complicità?) verso questo branco di scalzacani senza dignità ma di soverchiante arroganza, ignoranza ed incapacità che l'Itagliano Vero continua a dimostrare..
" Strigiamoci a coorte, siam pronti alla morte, siam pronti alla morte..".... seeeeee, ma vaffanculo, và......

harry haller Commentatore certificato 12.06.10 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Il consulente tecnico di intercettazioni del giudice De magistris, Gioachino Genchi, aveva fatto una dichiarazione " Bomba ". Aveva scoperto che il comando per far esplodere l'autostrada nei pressi di Capaci era partito da una villa sulle alture di Palermo in affitto alla Digos.
Che fine hanno fatto le indagini.
Come mai non se ne parla più?

bruno de barbieri 12.06.10 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Permettetemi una mia personale considerazione : Non siamo nella seconda Repubblica,bensì nella seconda dittatura ! Grazie.

Alfredo Pierucci 12.06.10 08:19| 
 |
Rispondi al commento

NESSUNO METTERA' LE MANI NELLE TASCHE DEGLI ITALIANI...

Istat - Ultimi in classifica i pensionati italiani sul fronte delle retribuzioni in Europa. Quasi la metà delle pensioni erogate dallo Stato hanno un importo inferiore ai 500 € mensili. Tre anziani su quattro hanno ricevuto meno di 1.000 € al mese.

SONO VUOTE.

By Gian Franco Dominijanni


*Otto per mille, truffa in tre atti*
Articolo del giudice Guido Salvini

http://img820.imageshack.us/img820/6839/epolis060610.jpg


Si invita alla massima diffusione

Ronaldo L 12.06.10 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che sono belli fatti...
si comporteranno da perfetti Italiani.

In Lombardia,
dopo alcune incomprensioni iniziali...
la Cittadinanza compatta verrà
a più miti consigli.

Una Buona giornata

Alex Serbegija Commentatore certificato 12.06.10 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Leggo da un resoconto della Corte dei Conti, che i Sindaci del Comune di Isla Capo Rizzuto hanno presentato per dieci anni dei bilanci in attivo.

Quando poi è stato commissariato il Comune, inviando il Prefetto Antonio Ruggero, si è scoperto che nemmeno avevano mai compilato un Bilancio, nemmeno quello che qualunque minuscola azienda è costretta a presentare per non incorrere negli strali degli studi di settore.

Ebbene questo commissario ha evidenziato che il 93% dei cittadini non pagava la tassa rifiuti, il 67% non pagava l'ICI, e che nel frattempo il Comune aveva cretao un buco di 270 milioni di euro, su entrate di 80 milioni annuali, un sfacelo.

Per giustificare le uscite adoperavano foglietti, che nemmeno alle elementari si adoperano più, non si riusciva a risalire dove fossero spariti tutti i soldi usciti dalle casse del Comune , che si è indebitato con tutte le banche della regione.

Una riflessione sembra doverosa, chi ha pagato lo stratosferico buco del Comune ?

Se qualche cittadino di Isola Capo Rizzuto desidera confutare questi dati, preferiremmo essere smentiti, altrimenti vorrei che i 40 dipendenti comunali sconosciuti, nel senso che non hanno mai messo piede nel posto di lavoro, fossero licenziati, hanno sempre la chance di essere reintegrati piangendo miseria con il politico di turno.

Giorgio O. Commentatore certificato 12.06.10 05:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglio vivamente di cliccare urgentemente, qualunquamente e quantunquamente Pasolini, Bergonzoni e Albanese! 'nt'u culu e il pilu,
L'italia l'avevano fatta tempo fa, adesso anche gli italiani sono fatti...


La ragione è dei fessi.

Se andate in sicilia e chiedete se non sarebbe più conveniente star sotto lo stato che sotto la mafia vi fanno un sorrisino di compatimento.
Perché quella almeno c'è, per l'appunto, e funziona.

Ora estendete la parabola al paese intero ed eccovi spiegato berlusconi.
Nell'insediarsi dell'essere, nel nostro piccolo, dei criminali, nelle maglie della grande criminalità, sta la colonna portante del regime vigente.

Che infatti è totalitario.
Il consenso è connivenza e complicità. Di massa.
Insomma un paese di piccoli stronzi lo governa il Grande Stronzo.
Wath also?

Accà nisciuno è fesso. Casomai fa 'o fesso, ma nunn'è fesso.
E così non è che non si sapesse e non si fosse capito, da subito, o perlomeno da quando si cominciò a disquisire di derive, come stavano le
cose, ma si è fatto finta di non capirlo, per l'autoctono e atavico quieto vivere.
Abbiam fatto gli gnorri, simulando la normalità, arrangiandoci all'andazzo, nell'intima convinzione che anche questa volta il marcio avrebbe trovato la sua regolarizzazione e legittimazione istituzionale.

E ancor detta legge questo comune sentire, oggi che la merda tracima, fin sulla vetta dell'ermo colle.

Ma pompieri eran tutti allora.
E in specie gli addetti ai lavori, politici e intellettuali.
E chi gridava al lupo oggetto di sarcasmo e di disprezzo, il fesso vero, che non aveva capito un cazzo.

E adesso, e come ti sbagli, ce lo spiegano loro che siamo sull'orlo dell'abisso.
Adesso. Che precipitiamo.
Fanno ancora finta che non sia già successo e da un bel pezzo che il crimine si è installato al potere.
E infatti non ammettono nemmeno ora che i fessi avevano ragione, che la ragione è dei fessi.

Ma ai loro Al lupo! non dà retta e non ci crede nessuno ormai.
Perché se fossero veri non 'restiamo liberi' ma 'smettiamo una buona volta d'esser servi dovrebbero gridare.

E noi, pure.

homo novus 12.06.10 02:18| 
 |
Rispondi al commento

Il debito pubblico in italia copre circa un terzo della ricchezza complessiva della nazione.

Per tale motivo non ha allarmato molto i mercati.
(non mi ricordo il termine che indica tale indicatore)

Per tale motivo l'assalto alla diligenza è in atto.

Poi, sarà peggio della Grecia.
Noi andremo senza paracadute...


s p 12.06.10 01:47| 
 |
Rispondi al commento

Contro il bavaglio vi faremo un SITO così

di Peter Gomez

http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2497807&yy=2010&mm=06&dd=11&title=contro_il_bavagliobrvi_faremo

Paola Bassi Commentatore certificato 12.06.10 01:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tangenti a Parma

Il video con la consegna della "Pila"

Al funzionario Enia.

http://tv.repubblica.it/edizione/parma/tangenti-il-video-dello-scambio/48692?video=&pagefrom=1&ref=HREC1-6

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 12.06.10 01:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo tutti corrotti. Ognuno salva la sua anima.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 01:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contro la crisi:

Individuare i condannati per terrorismo e criminalità organizzata!

Ma ovviamente è una cosa retorica!

I soldi che mancheranno prossimamente verranno
rastrellati agli onesti !

Nessuno capisce perchè mancheranno i soldi, l'unica cosa sarebbe espatriare.
(oppure far espatriare chi ci vuol far espatriare, ma senza essere accusati di terrorismo, per non perdere pure la pensione!).

Affidiamoci alla fate bene fratelli e sorelle.

s p 12.06.10 01:29| 
 |
Rispondi al commento

Haiti!

Milioni di persone senzatetto e i cari rappresentanti dell' ONU cosa ti combinano?

Si affittano una nave con tutti gli orpelli per $112,500 al giorno.

E chi e' che l'affitta?

"Qualcuno" molto, ma molto vicino al gran giullare Venezuelano, il Chavez...ze qualcosa in testa.

*****
For the United Nations World Food Program, it was a moment of satisfaction: the U.N.'s flagship relief agency announced on its Web site on March 19 that two gleaming passenger ships had docked in ravaged Port au Prince harbor.

What the Web site announcement did not disclose was that the vessels were intended to house not homeless Haitian refugees, but employees of the U.N. itself. Nor did it publicize the cost of leasing the ships: $112,500 a day. Nor did it mention that one of the vessels is owned by a company closely linked to the government of Venezuelan strongman President Hugo Chavez.

http://www.foxnews.com/world/2010/04/08/haiti-ruins-relief-workers-live-large-love-boat/
*****
-----------------------------------------------

Il capoccione bolivariano colpisce ancora.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 12.06.10 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CRISI La Lega presenterà una proposta di legge per togliere la pensione ai condannati per terrorismo e criminalità organizzata.

_ *-
° -&
.....

s p 12.06.10 01:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa me la segno,
casomai dovessi dimenticarla..


- Blog: "Lo Bianco, parlate di un’indagine sostanzialmente in corso, con le nuove norme probabilmente non… anzi sicuramente non se ne sarebbe potuto parlare."

G. Lo Bianco: "Vorrei dire che questo libro rischia di essere l’ultimo libro pubblicato prima dell’entrata in vigore della legge contro le intercettazioni perché, se questa legge fosse già in vigore probabilmente, anzi sicuramente questo libro non sarebbe stato stampato, io e Sandra avremmo rischiato due mesi di carcere, l’editore 300 mila euro di multa secondo le norme previste dal disegno di legge."

Paola Bassi Commentatore certificato 12.06.10 01:12| 
 |
Rispondi al commento

ormai vedono grillo
dappertutto
da LUNIONE SARDA ON LINE
*****************
Roma: Grillo, facciamo una colletta per Tremonti

Roma. «Se al ministro Tremonti mancano proprio questi 164 mila euro, allora glieli diamo noi facendo una colletta nei teatri». Così, con la sua forza comunicativa e l'irresistibile umorismo, Roberto Benigni, è sceso in campo alla sua maniera contro lo scioglimento dell'Eti, l'ente pubblico per la promozione del teatro e della danza, in Italia e all'estero. I 164 mila euro, ai quali accennava, sono l'esiguo risparmio - secondo la ragioneria generale dello Stato - che potrebbe venire dalla soppressione di un ente molto importante nel teatro italiano. Benigni, ricevendo un premio speciale al termine della serata del premio Mario Luzzi, davanti alla platea gremita del teatro Valle, ha lanciato una serie di boutade molto divertenti e caustiche, di sostegno sostanzialmente a quanti vorrebbero contrastare lo scioglimento dell'Eti.

Sabato 12 giugno 2010 00.01
*
http://unionesarda.ilsole24ore.com/Articoli/News/184141

*fly* ,, ca Commentatore certificato 12.06.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

http://video.corriere.it/?vxChannel=Dall%20Italia&vxClipId=2524_0747547a-7532-11df-b7f2-00144f02aabe

OMG!

Comfortably Numb Commentatore certificato 12.06.10 01:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi ne fosse interessato.

Video prima e dopo dell'attacco della nave Mavi Marmara, appena rilasciato. 1ora 2' 13"

"Il mio nome è Iara Lee. Sono una cittadina USA -brasiliana di origine coreana.Sono una regista e attivista dei diritti umani."

http://www.youtube.com/watch?v=vwsMJmvS0AY


Salvatore. G.


salvatore g., Manchester/UK Commentatore certificato 12.06.10 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si fa a tenere buona un’opinione pubblica di 60 milioni di cittadini per 12 anni?"

Uno dei TANTI MISTERI italiani.

Sante. Marafini.. Commentatore certificato 12.06.10 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per cambiare le cose...

Prima di tutto bisogna essere molto convenzionali !

Chi cambia troppo, non esiste più, e comunque deve rassegnarsi al peggio.

s p 12.06.10 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Bravo grillo ottimo il tuo post. Peccato che la reatà sta dimostrando anche un'altra cosa. Il movimento piemonte 5 stelle non ha voce non ha riscontro fra la gente, é diventato un circolo privato di 15 persone che si occupano, si della regione, ma sono come teste senza corpo, senza braccia gambe. Sono come degli spiriti.

Spero che te ne sia accorto quando sei venuto a Torino la settimana scorsa, che differenza rispetto alle regionali, non c'era un cane ( é anche vero che poi si é messo a piovere, ma se basta una pioggia per dilavare il movimento allora siamo fregati).

Questo risultato, di disinteresse, abbandono da parte della gente é merito anche e sporattutto della tua ideologia (che dici di non avere) del tuo dogma di essere sempre contro comunque. Senza i soldi del rimborsi elettorali non é possibile informare la gente, assumere persone che si occupino del blog, di informare, di sentire le persone, di andare sul territorio, di organizzare e fare azioni pubbliche.

I movimenti sono nati morti grazie al fatto che tu gli hai tolto l'aria, non li hai protetti dicendo che il movimento siamo NOI (e allora sui rimborsi decidiamo noi non TU). Hai piantato la pianta ma non l'hai curata, l'hai lasciata morire, te ne sei lavato le mani alla faccia nostra

giovannino . 11*06*10 09:49

l'ideologia il MOVIMENTO CE L'HA !
è SCRITTA NELLO STATUTO CHE GRILLO DICE "NONSTATUTO"
IL FATTO è CHE IL BEPPE HA PAURA DI AFFONDARE LA LAMA E FINIRE COME UN CERTO BENITO DI TANTI ANNI FA!

preferisce che le merde attuali si sciolgano da sole
ma questi son tosti...si cementificano e non mollano


Molta gente si chiede cosa succederà!

Io penso che il golpe ci sarà e sarà graduale, poichè è una vecchia legge della natura quella che porta chi non sa difendersi verso la perversione completa.
Gli italiani pagheranno per la loro leggerezza.

La corruzione porta ad un crollo dell'economia.

Le fondamenta sono state gettate da tempo, ora si cominciano a vedere i muri dell'edificio
degli insediati.

Il segnale è che non ci sarà nessuno sviluppo e i giovani saranno distrutti dalla mancanza di prospettive.

Passando il tempo il debito crescerà, e la gente verrà salassata per risanarlo.

Ma la "scrematura" della ricchezza è ormai inarrestabile.

Ma vedremo gli effetti anche plateali, come a quei tempi..

D'Italia si vive standoci lontano, come da sempre mi ricordo dei malanni di questa nazione.

s p 12.06.10 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parte seconda
Tant’è che Mani Pulite perse la sua forza dirompente, la possibilità di porre un freno alla corruzione dilagante, mano mano che le inchieste coinvolgevano personaggi minori della politica locale, i quali videro in Berlusconi la persona giusta per continuare a svolgere i loro affari, praticamente fino ad oggi.
L’affermazione è avvalorata dal fatto che di tutte le leggi “ad personam” si sono avvalsi tutti coloro i quali avevano qualche problema, o con la giustizia o col fisco. Così sono state permesse leggi sulla depenalizzazione del falso in bilancio, delle rogatorie internazionali, della prescrizione breve, i vari condoni, etc, etc, che si, favorivano Berlusconi, ma anche tanti altri oscuri personaggi. La stessa cosa si ripete oggi per la legge sulle intercettazioni : si vuole ad ogni costo impedire di indagare in tutti i casi di malaffare, tutti casi che vedono implicati finanzieri, mafiosi, politici corrotti e l’immancabile Vaticano, che oltre a tutte le vicende che hanno riguardato( e riguardano) lo IOR, oggi deve coprire anche lo scandalo dei preti pedofili,
Forse nel suo perenne delirio, Berlusconi ha detto una cosa vera : paragonandosi a Mussolini, afferma che il vero potere ce l’hanno i suoi gerarchi, ammettendo che lui in pratica è solo un figurante.
(fonte dati Wikipedia)

roberto p. Commentatore certificato 12.06.10 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni dicono che i "cavalli" di Arcore erano elicotteri pieni di droga che atterravano la? Sarà vero?! Di certo i cavalli erano partite di droga, ma perché, dopo tutti i soldi che ci spillano dalle tasche, tutta questa merda dobbiamo andare a toglierla noi con le camionette della polizia che ti presentano al minimo movimento??

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe...ma della porcata della FIAT che si sta consumando a POMIGLIANO D'ARCO, dove per fare una cazzo di Panda di MERDA i lavoratori devono accettare la violazione del CCNL,della legge Italiana sul lavoro, sulla malattia, la sicurezza i diritti,i diritti politici,il tutto condito con la partecipazione ATTIVA della FIM/CISL, UILM/UIL, FISMIC, UGL pronte a firmare la condanna di donne e uomini, posti sotto ricatto dal magnifico Marchionne che ricatta ogni santo giorno e poi fotte tutti con la pubblicità di FABBRICA ITALIA, per far vedere a TUTTI che lui vorrebbe costruire in ITALIA ma purtroppo non ci sono le condizioni, purtoppo esiste ancora un sindacato come la FIOM che rompe i coglioni e non fa come vuole LUI.
Ecco non ne parliamo ???

Vladimir Ilyich Ulyanov 12.06.10 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo. A Berlusconi è stato intimato di non interferire con il suo ministro economico. E’ inutile, lui con i conti non riesce. Nonostante il grande apporto di Craxi alla sua espansione come imprenditore, nel 1992 le aziende di Berlusconi assommavano debiti per 7140 miliardi (rapporto Mediobanca), quindi ad alto rischio di bancarotta, considerando che nel 1993 gli introiti pubblicitari ebbero una crescita pari a zero. Quindi le banche (Cariplo, Comit, Banca di Roma, BNL, Montepaschi) cominciarono a richiedere il saldo dei conti, dal momento che pezzi importanti della Fininvest erano praticamente ipotecati. Fu in quel periodo che le banche imposero Franco Tatò quale “commissario” del gruppo : “Cavaliere, dobbiamo portare i libri in tribunale…” Così disse Marcello Dell’Utri in una intervista del 2003. Quindi la “discesa in campo” di Silvio Berlusconi fu obbligata : o in politica o in galera, dal momento che l’inchiesta “Mani Pulite” aveva azzerato i suoi referenti politici.
Si può senza dubbio affermare quindi che l’ingresso di Berlusconi in politica, sia stato il risultato di un intreccio impressionante di interessi : l’alta finanza, rappresentata dalle banche, che vedevano sfumare i loro crediti ; dalla mafia, che non aveva più il riferimento dei partiti (soprattutto la Democrazia Cristiana), e il Vaticano, che dell’inchiesta “Mani Pulite” temeva la prosecuzione. Bisognava fermarla a tutti i costi, imponendo qualcuno da “spacciare” per nuovo, ma che in realtà garantisse il mantenimento della situazione come prima dell’inchiesta.
Parte prima - segue

roberto p. Commentatore certificato 12.06.10 00:27| 
 |
Rispondi al commento

MEDIASET Unite le rappresentanze sindacali dei giornalisti
“Anche noi pronti alla disobbedienza civile”

----

nano preparati a pagare una selva di multe.....come la tua legge impone all'editore!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oh, ma spiegatemi una cosa: son 60anni che si dice che al governo c'è la mafia e adesso che si fanno delle leggi mafiose in modo palese, perché nessuno fa un cazzo??

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.10 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui evidentemente c'è ancora qualcuno che crede o spera che il PD sia alternativo al nano, oggi però anche bersanetor ed il resto della cricca ha votato a favore delle provincie, per salvare quattro morti di fame che sopravvivono solo nelle poltrone provinciali.

Beppe la penso come te, rinunciare ad ogni contributo, ed i venduti del PD sono simili ai ladri del PDL.

Il 75% dei direttori delle USL italiane sono nominati dal PD, sono amanti delle "poltrone", se il nano è un figlio di puttana, quelli del PD, invece si accontentano delle poltrone!

Giorgio O. Commentatore certificato 12.06.10 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la ricorrenza del Giudice Falcone del 23 maggio nella sosta in via D’Amelio (parte bassa incrocio con via Autonomia Siciliana ) come capita da anni, dal palazzo non hanno dato segni di vita. Nessuno si fa vedere, nessuno aspetta l’arrivo del corteo. Boh!!!

Ragazzi che partecipano da tutta Italia , ma dalla Sicilia e da Palermo i segnali che arrivano non danno speranza. Solo boyscout e scolaresche che di Falcone e Borsellino “forse” conoscono solo il nome.

Qualche scritta negli anni è sparita, come ad esempio quella di “forza nuova” davanti ai campi da tennis e di calcetto, sostituita da un “ PAOLO VIVE”. Via Dell’Autonomia Siciliana è una strada grande con annessa la pista ciclabile. I ragazzi non sono tantissimi ma, la canzone dei cento_passi (di Peppino Impastato) è un richiamo che mette la pelle d’oca.

Dopo qualche girotondo il corteo riprende.

Alla fine del corteo si intravede Valeria che tiene in mano l’agenda rossa di Borsellino.

Bisognerà dirle
di cambiare colore.

Il Canterino Commentatore certificato 11.06.10 23:53| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

E anche BBBBussssssh si è dato a facebook. Mah!

Comfortably Numb Commentatore certificato 11.06.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Credo che questa legge bavaglio
appena votata da tutte le destre
sia l'inizio di un'era nera per
gli italiani che non dovranno
più sapere quello che succede.

Una domanda mi sorge spontanea:
cosa hanno intenzione di fare?

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.10 23:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Benedetti: «Berlusconi? Uno della P2, È l'Aberto Sordi della politica italiana»

«Non è un mascalzone, ma è un bugiardo. È talmente fuori di testa che pensa di fare del bene al Paese»

http://www.corriere.it/politica/10_giugno_11/debenedetti-berlusconi_c3e27362-7591-11df-b7f2-00144f02aabe.shtml

Comfortably Numb Commentatore certificato 11.06.10 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Con questi accadimenti che vanno avanti da alcuni mesi,diciamo dallo scandalo di Bari con tutte le puttane e la coca che Tarantini forniva allo psykonano,passando per tutto lo scandalo della protezione civile,la cricche varie e per finire al ddl intercettazioni non mi meraviglierei,con anche sempre presente le inchieste sulle stragi del 92/93 e sui rapporti mafia/stato una nuova stagione di stragi.......In effetti se analizzate con calma tutte le varie stragi che si sono susseguite nella nostra nazione hanno poi sempre caratterizzato nuovi insediamenti ed assetti politici,perfino nella resistenza del 1945 con tutte le morti ed il sangue e con l'arrivo delle legioni anglo/americane/sovietiche vi è stata poi la transazione da un regime fascista ad una democrazia compiuta...... Mi sembra che attualmente ci troviamo nella medesima situazione.......

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 11.06.10 23:17| 
 |
Rispondi al commento

“DICHIARAZIONE DI GUERRA AI BERLUSCONES”

- Combattenti della rete, di terra, di mare e dell'aria.
- Camicie viola della rivoluzione del web.
- Uomini e donne d'Italia.
- Ascoltate.
- Un'ora segnata dal destino batte nel cielo della nostra patria.
- L'ora delle decisioni irrevocabili.
- La dichiarazione di guerra cì è stata consegnata agli ambasciatori di “Silvio Magna”.

“E’ ORA DISOBBEDIRE”

Scendiamo in campo contro la democrazia plutocratica e reazionaria di “SILVIO MAGNA”, che, in ogni tempo, ha ostacolato la marcia, e spesso insidiato l'esistenza medesima del popolo italiano.
Alcuni lustri della storia più recente si possono riassumere in queste frasi: promesse, minacce, ricatti e, alla fine, quale coronamento dell'edificio, l'ignobile assedio alla costituzione.
La nostra coscienza è assolutamente tranquilla.

Con voi il mondo intero è testimone che il Web ha fatto quanto era umanamente possibile per evitare la tormenta che sconvolge l'Italia.

Ma tutto fu vano.

Bastava non iniziare la stolta politica delle leggi per salvare la casta, che si è palesata soprattutto micidiale per coloro che le hanno accettate.

Ormai tutto ciò appartiene al passato.

Se noi oggi siamo decisi ad affrontare i rischi ed i sacrifici di una guerra informatica, gli è che l'onore, gli interessi, l'avvenire ferreamente lo impongono, poiché un grande popolo è veramente tale se considera sacri i suoi impegni e se non evade dalle prove supreme che determinano il corso della storia.

Noi impugnammo le armi per difendere la costituzione, poiché un popolo non è veramente libero se non ha libero l'accesso all'informazione.

Ora che i dadi sono gettati e la nostra volontà ha bruciato alle nostre spalle i vascelli, io dichiaro solennemente che rete non intende obbedire a leggi ingiuste.

La parola d'ordine è una sola, categorica e impegnativa per tutti.
“VINCERE E VINCEREMO”

"POPOLO DELLA RETE"!
"CORRI ALLE ARMI, E DIMOSTRA LA TUA TENACIA, IL TUO CORAGGIO, IL TUO VALORE!"

Paolo R. Commentatore certificato 11.06.10 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per coloro che:

"Gli Americani sono ad Haiti per occuparli e costruire una base militare da cui controllare il Sud America"

*****
THE LAST 314 American troops from Operation Unified Response, the U.S. military's emergency mission to post-earthquake Haiti, were airlifted from the island Tuesday, bound for Army bases in North Carolina and Texas. Their departure marked the end of an extraordinary humanitarian relief effort, lasting about 140 days and involving, at its peak in February, more than 22,000 soldiers, sailors and Marines under the U.S. Southern Command.

http://www.washingtonpost.com/wp-dyn/content/article/2010/06/01/AR2010060103207.html
*****
------------------------------------------------

Gli ultimi 314 soldati Americani sono partiti il 2 Giugno da Haiti.

Adesso vediamo cosa avranno da dire i soliti noti.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 11.06.10 23:10| 
 |
Rispondi al commento

eranno guapi col popolo inerme ma davvanti a altro fucile eranno delle peccore
Eduardo Dumas ( edu latino), milan


QUESTA FRASE SCRITTA IN UN ITALIANO APPROSSIMATIVO
dimostra la grande ideologìa di MAO TSE THUNG...

IL CUORE DELLA RIVOLUZIONE è

"IL POTERE POLITICO STA SULLA CANNA DEL FUCILE" !


DIOOOOOOO QUANTO GLI MANCAAAAAAAAAA ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 11.06.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove si può vedere l’intervento di Marco Travaglio di stasera a La 7?

Su youtube non c’è.

Grazie :)

silvanetta* . Commentatore certificato 11.06.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non solo British.

Austria e Svezia sotto accusa in Sudan

L’European Coalition for Oil in Sudan (ECOS) ha denunciato Austria e Svezia, chiedendo che i due governi risarciscano i danni provocati dalle compagnie petrolifere nel paese.

http://www.agoravox.it/Austria-e-Svezia-sotto-accusa-in.html

Ⓐrzân 11.06.10 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Quando nel 1923 fu deciso di imbavagliare l'informazione

Ecco come nel luglio del 1923 il Governo guidato da Benito Mussolini attuò una serie di provvedimenti per mettere il bavaglio ai giornalisti e all'informazione.

Fu l'inizio di una drammatica stagione che portò al Regime fascista


…Il vero obiettivo di Mussolini doveva rivelarsi a distanza di pochi mesi.

A giugno aveva inviato una circolare ai prefetti chiedendo di avere “telegraficamente notizie su stampa locale nei confronti atteggiamento verso Governo” e l’11 luglio il Consiglio dei ministri condividendo il parere del capo del fascismo “sugli abusi a cui si abbandonano senza ritegno taluni organi della stampa italiana”, affidò, su proposta del ministro Di Cesarò, al guardasigilli, Oviglio e ai ministri Carnazza e Federzoni l’incarico di presentare per il giorno successivo uno schema di provvedimenti necessari a “prevenire e reprimere energicamente e immediatamente gli abusi e i delitti di talune pubblicazioni”.

Nel comunicato governativo Mussolini specificò che “fin dal novembre scorso aveva preparato vari schemi di provvedimenti” contro gli abusi della stampa, ma ne aveva sempre dilazionato la presentazione, “sperando in un ravvedimento che nonsi è verificato”.

Nella mattinata del giorno successivo, mentre i giornali si chiedevano cosa in realtà celassero le parole del presidente del Consiglio e Il Mondo si domandava “se per misure preventive” dovesse intendersi “la restaurazione del sequestro o della censura, cioè di odiose misure, che ci ricaccerebbero indietro di molti anni nella storia delle nostre libertà”... [...]

segue

http://www.fnsi.it/Esterne/Pag_vedinews.asp?AKey=11669

silvanetta* . Commentatore certificato 11.06.10 22:45| 
 |
Rispondi al commento

La resa dei conti deve essere tra l'italiano onesto e l'italiano disonesto. Finche' non si capira' questo, il paese non fara' un passo avanti.

Succedera' un giorno come tanti altri. In una coda alle poste, o in stazione, un italiano di merda cerchera' di fare il furbo.

Uno dei pochi italiani onesti rimasti non vorra' piu' essre un sepolcro imbiancato e si ribellera'.

Iniziera' tutto da li', I politici non c'entrano un cazzo. La resa dei conti sara' una questione tra onesti e disonesti. Una guerra civile morale. Vedremo chi spara meglio.

C'e' chi dice che gli italiani sono stati rincoglioniti da berlusconi. Eppure la TV commerciale esiste anche in altri paesi. L'italiano e' il terreno piu' fertile per la crescita di in fascismo tecnologico fondato non piu' sulla violenza, ma sui premi e sui favori. La ragione per cui l'italiano si e' fatto fregare (e crede di essere piu' furbo degli altri) e' nella sua profonda anima servile, nel fatto che ne' la rivoluzione francese ne' la riforma protestante lo hanno minimamente toccato. E' uno straccione che si sente inferiore al pappone con i soldi e la figa facile. Ammira Previti e non rimane disgustato dalla santanche'.

Finche' non si capira' che berlusconi e' l'effetto, e non la causa, gli italiani onesti continueranno a seguire i pifferai alla grillo, quelli che "destra e sinistra pari sono", senza andare alla radice del problema, e cioe' un processo al popolo italiano.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 11.06.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intercettazioni, non si placano le polemiche. Prodi: preoccupato, democrazia in sofferenza
*************************************************
Il "Buon" Prodi si preoccupa con almeno due anni di ritardo.
Avrebbe dovuto preoccuparsi quando era Presidente del Consiglio ed ha tradito la fiducia degli elettori:
a) OMETTENDO DI FARE LA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSI
b) OMETTENDO DI CAMBIARE LA LEGGE ELETTORALE "PORCATA".

PRODI & COMPANY hanno consegnato l'Italia alla MAFIOCRAZIA, ALLA LEGA, AI FASCISTI.
Adesso SI PREOCCUPA perchè la democrazia è in sofferenza.
ADESSO....dopo aver consegnato l'Italia su un vassoio d'argento a questo Governo.
Che sia finito l'effetto del Valium?
Che abbia recuperato un barlume di lucidità?

Ci vuole coraggio....torna a dormire, come hai fatto quando avresti dovuto difenderci da questo abominio, abbi almeno la decenza di TACERE!!!

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.10 22:38| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italie: quand la loi viole le droit

Depuis hier l'Italie est en deuil,tout comme la démocratie.L'aspirant dictateur Silvio Berlusconi a fait passer une loi par un "vote de confiance" du sénat italien qui menace et viole le droit constitutionnel plus élémentaire et foule aux pieds les principes du droit communautaire européen,dont l'Italie est l'un des membres fondateurs encore faudrait-il le rappeler à cet énergumène.
Aujourd'hui la une du journal La Repubblica est une grande page blanche,ornée d'un post-it qui dit ceci: la loi-bâillon dénie aux citoyens le droit d'être informés
Pour le quotidien Il Fatto,il s'agit d'une loi criminelle pour les criminels, dont le seul but est de dissimuler à l'opinion publique les innombrables corruptions et complicités mafieuses dont se rendent coupables les politiques de tous bords,droite, gauche et centre confondus, qui"esclavagisent"le pays sous leur emprise.

Un seul exemple(parmi des centaines...):Nicola Cosentino,coordinateur régional du parti de Berlusconi pour la région Campanie(Naples),est l'actuel secrétaire d'état à l'économie et aux finances,en charge du CIPE,le Comité Interministériel pour la Programmation Economique,pratiquement l'organisme qui tient les cordons de la bourse pour tous les grands chantiers de l'État.
En novembre 2009,les juges ont transmis à la Chambre des députés une demande d'incarcération pour Nicola Cosentino,accusé de favoriser la camorra décrite par Roberto Saviano dans Gomorra, demande d'incarcération confirmée par la Cour de Cassation le 28 janvier 2010,mais le parlement italien n'a pas autorisé l'arrestation de Cosentino et ses démissions ont été refusées par Silvio Berlusconi lui-même.

Il continue donc de gérer les caisses de l'Etat italien en toute tranquillité et impunité...

C'est d'ailleurs l'impunité qui est le but ultime de la loi votée hier au sénat,une loi "ad personam"de plus,pour que les corrompus puissent continuer à corrompre et à être corrompus (segue)

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.10 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non tutto il male viene per nuocere. Prima veniamo alla resa dei conti con questa classe politica, e meglio è. Se non perdiamo troppo tempo, forse riusciremo a salvare ancora qualcosa.

nonsenepuo davveropiu 11.06.10 22:28| 
 |
Rispondi al commento

BARZELLETTA (ma non troppo).
Un lettore di un giornale, dopo il varo della Legge-Bavaglio, domanda al giornalista:
"Ci sono novità sull'inchiesta Scajola"?
Risposta: "Nenti sacciù, Nenti vitti, Nenti dicu".
TRADUZIONE: Nulla sò, Nulla ho visto, Nulla dico.

Claudio De Giglio 11.06.10 22:22| 
 |
Rispondi al commento

@§figati

NON TE NE PUOI ANDARE

NEL MEZZO

DI UNA BATTAGLIA

SINDACALE!!!!

C'abbiamo LETTA qui Sfigati.

Il servo del Berluska!!!!!

E TE NE VAI COSI'?

MA DAI!!!!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 11.06.10 22:02| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Io, Paolo Farinella, prete, cittadino italiano, datore di lavoro in quota non elettore del sig. Berlusconi Silvio e quindi all’opposizione, pretendo che egli sia, si comporti e parli all’altezza del mandato «pro tempore» che ha ricevuto per esercitare un servizio alla Nazione come prescrive l’art. art. 54 della Carta Costituzionale: «Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi. I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge». «Disciplina e onore» significa rispetto e ossequio non stravolgimento e insulto, compostezza istituzionale e responsabilità del ruolo non denigrazione e attacchi sempre più virulenti di tutte le forme di garanzia che sono i cardini dei uno Stato democratico.
Poiché le esternazioni, al limite della patologia, sono avvenute in pubblico, davanti a centinaia di persone, con la presente segnalo a codesta Procura di volere verifica se non esiste un reato di attentato allo Stato per dileggio sistematico, recidivo e recrudescente della Suprema Legge che regola l’equilibrio dei poteri costituzionali garantiti, quell’equilibrio che il suddetto non ha né potrà mai avere perché immerso nel suo «peccato originale»: il culto di se stesso come via per instaurare in Italia una forma di dittatura senza Costituzione.
Poiché sulla Costituzione il presidente del consiglio dei ministri e tutto il suo governo hanno giurato promettendo «fedeltà e leale osservanza» come recita la formula: «Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della nazione» prescritta dall’art. 1, comma 3, della legge n. 400/88.
...
Genova 10 giungo 2010
Paolo Farinella, cittadino sovrano, prete

http://100cosecosi.blogspot.com/2010/06/la-misura-e-colma-segnalazione-alla.html

Tosto!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.10 22:00| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 63)
 |
Rispondi al commento
Discussione

prontuario per la rivoluzione :
(dedicato a baristi che cazzeggiano sul blog del Grillo e beccaccioni che ci cascano alle belle frasi di istigazione al nulla!)

- la rivoluzione francese prese spunto dalla Bastiglia , luogo in cui erano rinchiusi detenuti
molto cattivi e forti del periodo!

- la rivoluzione bolscevica prese spunto da una nave militare che teneva sotto mira dei suoi cannoni un'intera città !

in entrambi i casi il popolo venne armato da soldati complici della rivoluzione !

SE LA SPIEGAZIONE NON FOSSE SUFFICIENTE
siete pregati di cercare notizie in merito a sommosse popolari italiane o estere soffocate con il sangue del popolo dalle truppe governative!


HASTA SIEMPRE ma solo per vincere!
(se no sappiate votare con cervello!)


L'altro giorno sentivo un italiano di merda in aeroporto (ovviamente l'italiano di merda ha sempre la gazzetta dello sport in mano, non un giornale vero). Insomma questo italiano di merda diceva:

ma che vogliono questi, che berlusconi faccia le leggi come piace a loro? lui fa le leggi che piacciono a lui !

Ecco.

Il problema dell'italia e' tutto qui.

L'italiano di merda, tendente a destra, ha talmente poco amore per se stesso, talmente poca dignita', che non si accorge delle scoregge che pronuncia in pubblico. Non riesce a pensare che un uomo politico dovrebbe pensare al bene di tutti, non solo il suo. Ormai questa e' roba fuori della sua portata.

Ecco.
L'italia e' in questa situazione.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 11.06.10 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bavaglio 1.500euro a puntata... netti? lordi? o entrambi...?

*s*f*i*g*a*t*i
------------------------------------

Capperi che argomenti forti che porti!
Mi spiazzi.

vito. farina Commentatore certificato 11.06.10 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... come lessi di recente, occorrerebbe istituire un nuovo reward: l'ignobel.
l'IGNOBEL per l'onestà a chi potremmo darlo, vediamo ...

niamo suppo 11.06.10 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Fiat di Pomigliano, la Fiom non firma.
Sacconi: “Riflettete, non isolatevi”

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/fiat-accordo-separato-pomigliano-riserve-fiom-ugl-419669/

Lavoratori di Pomigliano, rivolgetevi a questo Sindacato:

http://www.cnt.es/

Ⓐrzân 11.06.10 21:53| 
 |
Rispondi al commento


Intercettazioni, Pdl: "Avanti senza modifiche"
il Pd a Fini: alla Camera
in aula a settembre, sarà un Vietnam


QUANDO IL GIOCO SI FA' DURO.. IL PD ESCE DAL PARLAMENTO...
PIU' CHE VIETNAM ..MI SEMBRA CHE IERI HANNO ABBANDONATO LA CAMERA

franco f. Commentatore certificato 11.06.10 21:48| 
 |
Rispondi al commento

L'italia ha un solo problema.

Gli italiani di destra.

Sono loro ad aver distrutto il paese.

Il resto sono pippe.

hanno cominciato nel '43, quando erano tutti antifascisti.

Poi hanno votato la DC dei ladri, con la solita scusa del cazzo che c'erano i comunisti.

Poi i ladri hanno rubato piu' dei loro elettori, e gli italiani di destra hanno fatto finta di indignarsi. Pulizia pulizia, tutti in galera!

E hannovotato Berlusconi, lega e P2.

Ora ditemi se uno deve ancora stare ad aspettare che si ravvedano.

Votano i peggio individui della societa'.

E poi ti vengono a dire "ma come, allora vuoi essere intercettato???"

Morite tutti, affogate nella poverta'.

E' quello che vi meritate.

E' ora che gli italiani che hanno votato queste merde paghino di tasca loro.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 11.06.10 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“GRAZIE A DIO, CHE SILVIO C’È”

Nel mese di marzo dell’anno 2000 una signora, presidente del consiglio comunale del “COMUNE DI DESENZANO SUL GARDA” per Forza Italia, fu espulsa dal consiglio, su mozione del suo partito, con la seguente motivazione
”MANIFESTA INCAPACITÀ ED IMPRODUTTIVITÀ POLITICA ED ORGANIZZATIVA“
[Delibera del consiglio comunale n. 33 del 31/03/2000]:

Questo consigliere comunale si chiamava:

MARIA STELLA GELMINI
- Attuale Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca scientifica.

Paolo R. Commentatore certificato 11.06.10 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA TECNICA DEI RIPASSI

Da numerosi studi e statistiche fatte allo scopo di conoscere come la memoria umana funziona, e di conseguenza giungere ad un suo migliore utilizzo, sono scaturite alcune interessanti osservazioni che esamineremo qui di seguito:

1. è più facile ricordare quelle cose che sono associate o legate tra di loro,
2. una cosa eccezionale o strana viene ricordata con maggiore facilità,
3. il processo di memorizzazione è più attivo all'inizio ed alla fine di un periodo di studio, di una conferenza o attività similare,
4. qualche minuto dopo lo studio è più facile ricordare l'argomento che non appena terminato lo studio stesso perché la mente ha avuto il modo di aggiustare le informazioni nel modo più opportuno,
5. 24 ore dopo aver studiato si perde, in via generale, circa l'80/100 del materiale trattato.


Da quanto sopra sono scaturiti dei suggerimenti sul tempo da dedicare allo studio (20/40 minuti) e sulla necessità di disporre di qualche tecnica che ci permetta di fare un ripasso del materiale onde evitarne la perdita nel giro di 24 ore.

Viene perciò suggerita una sequenza di ripassi da eseguire in momenti ben determinati per fare in modo che le informazioni abbiano a rimanere memorizzate e disponibili all'uso. Per ogni ripasso viene consigliata la tecnica degli appunti grafici che dovrebbe essere usata anche durante lo studio vero e proprio.

http://www.viveremeglio.org/0studio_facile/studio/studio16.htm

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 11.06.10 21:28| 
 |
Rispondi al commento

*****
Travaglio: «Prendo 1.500 euro a puntata»

Il giornalista rivela il compenso che riceve da Annozero.

Garimberti: «Mio dovere tutelare impresa e dipendenti»

http://www.corriere.it/politica/10_giugno_11/travaglio-compenso-annozero-garimberti_87d293c2-7571-11df-b7f2-00144f02aabe.shtml
*****
-----------------------------------------------

1,500 euro a puntata?

A' STRACCIONEEE!!!

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 11.06.10 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOTIZIE FLASH DA NONCICLOPEDIA:

11 giugno 2010, Roma - Passa al Senato il ddl sulle intercettazioni, ma Di Pietro promette una dura battaglia. Talmente dura che Mara Carfagna comincia già ad esserne un po' attratta.

vito. farina Commentatore certificato 11.06.10 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“UNA FORESTA PIETRIFICATA, STUPIDA E REAZIONARIA, CHIAMATA CONFINDUSTRIA”

Il loro programma politico si riassume: “L'IMPRESA CHE DEVE ESSERE LIBERATA DA LACCI E LACCIUOLI, LIBERA NEI SUOI AFFARI E NEL SUO PROFITTO”.

Il loro programma è:

1) Privatizzare qualunque cosa tranne (per ora) l'aria;
2) Abbassare drasticamente le imposte e pertanto la spesa pubblica.
3) Riformare radicalmente la contrattazione e il diritto al lavoro per ottenere la massima flessibilità e minori costi.
4) Elemosinare incentivi o appalti per infrastrutture inutili o nocive.

Questo programma non cambia mai e le richieste, sono sempre le stesse. E, se guardiamo attentamente, ci accorgiamo che questo programma è stato applicato con certosina precisione sia dai governi Berlusconi che da quelli del centrosinistra.

I principi confindustriali smentiscono quell'ideologia a base di meritocrazia e modernità, di flessibilità e crescita economica che professano.

Vedi come Tronchetti Provera ha spennato gli azionisti Pirelli e Telecom; il modo con cui Geronzi è stato portato alla presidenza di Generali senza essersi mai occupato d’Assicurazioni; il gioco delle scatole cinesi che permette a John Elkann di decidere i destini della Fiat possedendone solo il 6%; gli stipendi e le stock options che intascano i proprietari-manager delle imprese che producono perdite favolose, senza alcun principio meritocratico; come Alitalia, Fastweb, Parmalat e Cirio.

Le similitudini posso essere ampliate ma la sostanza è quella: una classe dirigente dedita a bacchettare tutto e tutti, a dispensare consigli all'universo mondo, che si è arricchita grazie a questo Stato e grazie a sacrifici dei lavoratori.

Eppure è ancora lì, intoccabile, impunita, foraggiata e sostenuta dell'ideologia berlusconiana che vuole l'imprenditoria come modello sociale di riferimento contro la politica parassitaria.

“NON HANNO ANCORA CAPITO CHE LE REGOLE DI CONVIVENZA CIVILE SERVONO SOPRA TUTTO A LORO, IN MODO CHE IL MERCATO PROSPERI”.

Paolo R. Commentatore certificato 11.06.10 21:04| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CE LO HANNO NEGATO CHE COSA HANNO FATTO NEL 92 QUESTI I...I E CONTINUANO A FARLO, FERMIAMOLI PER L'AMOR DEL CIELO,FERMIAMOLI CON QUESTA CRISI FIN CHE SIAMO IN TEMPO!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 11.06.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DISSENTO CON CHI CHIEDE A NAPOLITANO DI NON FIRMARE:

È GIÀ PRESO A NON SENTIRE, NON VEDERE E NON PARLARE!!!

Uno dei tanti 11.06.10 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ Eduardo Dumas

...nel 37 aiutare un dittatore chiamato franco in un colpo di stato nella repubblica...

R1- Perché la spartizione della Polonia fatta da Stalin assieme alla Germania ???E la Cecoslovacchia e la Ungheria ???
Le scelte politiche sono dettate da tante circostanze.

.... la invasione della albisinia

R2- Le colonie del mondo occidentale (Inghilterra,Francia, Belgio,Olanda, ecc.) non ce le avevano tutti? Erano tutti fascisti? Perché l'Italia non doveva averne? Non erano altri tempi? E la Russia non si è forse annessa tutte le varie repubbliche per creare l'URSS?

...la invasione della libia

R3- Il fascismo non c'era ancora. Fu nel 1911.

... era la istria che cose buone che ha fatto il fascismo.
R4- L'Istria è divenuta italiana nel 1918. Poi dopo il 1945 il sig. Tito ha fatto la pulizia etnica con le foibe, ed ha cacciato ca. 600.000 italiani confiscandone i beni.


Bisognerebbe informarsi sui libri di storia di tutte le tendenze, non sui fogli di un solo partito; e non parlare solo su frasi fatte!


Con tutto questo, io non dico abbasso il comunismo, abbasso il fascismo; dico abbasso le degenerazioni...


Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 11.06.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con le NanoTecnologie

bisogna fare

un passo alla volta.

La Tecnologia è aliena.

VERO!

Ma anche in Italia

ci stiamo dando da fare

Con:

Convegni,

conferenze,

e incontri bilaterali a porte chiuse.

E' una tecnologia sperimentale.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 11.06.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento

UNIAMOCI..TUTTI !!! GIORNALISTI, MADRI DI FIGLI(X L'ABOLIZ DELLE LEGGI SULLA PEDOFILIA),NOI DEL BLOG CHE SIAMO CIRCA 700.000 TUTTE LE CLASSI SOCIALI TOCCATE DALLA LEGGE BAVAGLIO ,DALLA FINANZIARIA...RIUNIAMOCI Lì SOTTO IL PARLAMENTO TUTTI CI ARRIVIAMO A 2-3 MILIONI SE NON PIù.. TUTTI A ROMA.. DA DOVE IGNOBILMENTE COMANDANO.. ORGANIZZIAMO UNA MANIFESTAZIONE IMMENSA CON LE SCUOLE LE UNIVERSITA' LE FAMIGLIE DEI MORTI SUL LAVORO QUELLI DELL'AQUILA I LAVORATORI E PRODUTTORI DI LATTE DI TUTT'ITALIA CON GLI INSEGNANTI CON I PRECARI..SCENDIAMO IN PIAZZA XCHè QUESTO GOVERNO NN CI RAPPRESENTA PIù...ADESSO è IL MOMENTO DI AGIRE BEPPE FACCIAMOLO ORMAI SIAMO ALLA FRUTTA...MA CADUTA!!
DOVRANNO MADARE TUTTE LE SQUADRE ANTI SOMMOSSA D'ITALIA ROVESCIAMO LE NOSTRE SORTI
O E' MEGLIO CHIUDERE GLI OCCHI COME QUESTA CAZZO DI SINISTRA...UN PORCO NN SARà MAI UNA FARFALLA

giuseppe f., Santa Maria Capua Vetere Commentatore certificato 11.06.10 20:45| 
 |
Rispondi al commento

TRAVAGLIO SU LA 7 AD OTTO E MEZZO
ORA

enrico v., plentzia Commentatore certificato 11.06.10 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me qui ci si sta parlando addosso, ovvero
a scriverci addosso.

Cio' che sta accadendo "e' efferato", non ci sono altre parole - si sta piano piano, con un processo
iniziato oramai ben 16 anni fa, scalpellando la figura Italia, e credo che cio' che ne rimarra' del Bel Stivale, sara' soltanto un calzino bucato.

Mi sono spesso domandato, da quando scrivo qui - ho iniziato che ero ancora in Australia - come puo' concretizzarsi questo nostro disappunto in
qualcosa di dirompente, che esca fuori dalla rete.

So che ci sono vari tentativi per uscire dal web, e una coraggiosa signora, Arianna Ciccone, si sta adoprando da tempo per attuare questo proposito.

Perche' non si uniscono le forze?

Direte, finche siamo ghettizzati nei blog, ci lasciano, a nche se tante volte a malincuore, fare, ma se ne usciamo fuori diventiamo un pericolo e quindi si prenderanno provvedimenti anche seri nei nostri confronti.

Ma signore e signori, ascoltate bene "e' un rischio che oggi come oggi bisogna correre",
ne va della nostra dignita' di Italiani e principalmente di "uomini".

Think about.

Cheers. Frank

Frank A. 11.06.10 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbiamo già migliaia di server dedicati all'estero...è impossibile blindare/censurare il web...tranquilli...non gusterete l'antico fascino del cartaceo comunque con un paio di "accrocchi" potrete sempre essere aggiornati tramite rete..

aoh !!

tutto sommato...il danno è lieve....

anzichè cliccare su "i glicini di cetta"

cliccherete su " i cipolloni di peppino"...

coraggio !!!

Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 11.06.10 20:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSO CHE NOI TUTTI, COME ITALIANI, DOVREMMO MANDARE MOLTISSIME E.MAILS AI GIORNALI SPAGNOLI PER CHIEDERE SCUSA A ZAPATERO, PER IL COMPORTAMENTO INQUALIFICABILE TENUTO IERI DAL CAINANO, QUANDO L'HA LASCIATO SOLO ED IMBARAZZATO IN CONFERENZA STAMPA.
RICORDO CHE UN'INIZIATIVA ANALOGA FU ASSUNTA CON SUCCESSO SPONTANEAMENTE DA MOLTI ITALIANI AL MOMENTO DELLE ELEZIONI DI OBAMA, QUANDO IL NANO LO DEFINI' "ABBRONZATO"!

Lina carli, roma Commentatore certificato 11.06.10 20:36| 
 |
Rispondi al commento

LA LEY MORDAZA
(Il bavaglio)

Protesta de la prensa en Italia contra la 'ley mordaza'
'La Repubblica' sale con la portada en blanco; 'Il Fatto Quotidiano' y la cadena Sky ponen fajas de luto por la libertad de prensa

MIGUEL MORA - Roma - 11/06/2010

Vota
Resultado Sin interésPoco interesanteDe interésMuy interesanteImprescindible 145 votos
Comentarios Comentarios - 53 Imprimir Enviar

Crece la protesta en Italia contra la ley mordaza aprobada ayer en el Senado. La Repubblica ha publicado hoy su portada completamente en blanco, por primera vez en la historia de la información italiana, con un papel adhesivo amarillo en medio (símbolo de la protesta ciudadana), que reza: "La ley mordaza niega a los ciudadanos el derecho a ser informados".

(El Pais 11/06/2010)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.10 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Impedito l'accesso al Consiglio comunale di Roma. Radicali documentano la violazione (10/06)

http://www.youtube.com/watch?v=s4Re1OheEkQ

Praticamente un "party", con selezione all'ingresso. È stato impedito, da polizia municipale e di Stato, l'accesso all'aula e negata la pubblicità delle sedute. Quest'ultime sono per legge pubbliche, ma "la prassi" invalsa da tempo (e documentata nel video) è quella di consentire l'ingresso solo ad "amici" e "clienti" dei consiglieri. I semplici cittadini vedono negato il loro diritto di assistere alla seduta.

http://www.youtube.com/watch?v=s4Re1OheEkQ

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 11.06.10 20:33| 
 |
Rispondi al commento

@ Plinio Il Vecchio.

Non mi irrigidisco per niente, anzi, molto rilassatamente do il benvenuto a questa tua nuova bonarieta' e rilassatezza interpersonale.

Personalmente, quando uno sbaglia, non solo lo faccio notare ma porto anche pezze di appoggio e motivazioni a sostegno delle mie affermazioni. Capisco comunque che non siamo tutti uguali ed ognuno agisce secondo le sue possibilita' e capacita'. Ad ognuno il suo.

Se rimaniamo strettamente legati all'orario solare, hai ragione, quando li e' "notte" qui e' solo "sera". Se vogliamo considerare pero' il calendario insieme all'orario, qui e' la sera di almeno un'anno dopo.

Vedi, se tu conoscessi le api oppure le formiche, sapresti che il comunismo e' stato realizzato da milioni di anni, quindi non e' intrinsicamente un'utopia. Quando pero' ci prova l'uomo succedono quelle che tu chiami "schifezze del passato" che tu ti ostini a chiamare capitalismo di stato, mentre ci sono miliardi di persone pronte ad affermare il contrario. Miliardi di persone che magari sanno recitarti Marx come un prete il breviario. Il riferimento non e' casuale.

Possiamo quindi affermare che il comunismo diventa utopia solo con il fattore umano, proprio come ho scritto ieri sera.

Non si tratta di insegnare agli uomini i buoni motivi per superare questo sistema, si tratta di eliminare dall'uomo gli istinti primordiali, tra i quali l'invidia, l'egoismo, la sopraffazione.

Quando anche si riuscisse nell'impresa non saremmo piu' uomini, ma api o formiche.

Chiediti perche' nel mondo prosperano i politicanti, le Vanne Marchi, i seguaci di Padre Pio, i venditori di pozioni magiche o i giocatori dello sport nazionale.

Se riuscirai a capire il perche', capirai anche perche' il comunismo tra gli uomini non e' realizzabile ed ogni tentativo e' finito, finisce e finira' nel "capitalismo di stato".

Un ciao dal North Carolina.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 11.06.10 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSO CHE NOI TUTTI, COME ITALIANI, DOVREMMO MANDARE MOLTISSIME E.MAILS AI GIORNALI SPAGNOLI PER CHIEDERE SCUSA A ZAPATERO, PER IL COMPORTAMENTO INQUALIFICABILE TENUTO IERI DAL CAINANO, QUANDO L'HA LASCIATO SOLO ED IMBARAZZATO IN CONFERENZA STAMPA.
RICORDO CHE UN'INIZIATIVA ANALOGA FU ASSUNTA CON SUCCESSO SPONTANEAMENTE DA MOLTI ITALIANI AL MOMENTO DELLE ELEZIONI DI OBAMA, QUANDO IL NANO LO DEFINI' "ABBRONZATO"!

Lina carli, roma Commentatore certificato 11.06.10 20:24| 
 |
Rispondi al commento

La Pupa e il Secchione. Il TG1. Lo Speciale Mondiali. Emilio Fede. Il Motomondiale. Studiosport. Minzolini. Il Gossip. L'Eredità. Lo Speciale CalcioMercato. I Simpson. Centovetrine. Il Meglio di Forum. Camera Cafè. UnoMattinaEstate. Barbara D'Urso.

Ecco. Questo è il vero Bavaglio.

La porcata che ieri ha approvato il Senato è un Bavaglio al Bavaglio o un Sottobavaglio. Perchè la vera informazione, quella vera, è stata imbavagliata da tempo qui in Italia.

E potremmo organizzare anche 10.000 scioperi e radunare 10.000.000 di persone, fino a quando la maggioranza degli Italiani non la smetterà con il "suo" di Bavaglio, ed emigrerà definitivamente in Rete sarà come lottare contro i mulini a vento: fino a quando il diritto di sapere non sopravalicherà il diritto di rintriciullirsi in Italia saremo sempre punto e da capo.

L'arroganza di Berlusconi e l'ignoranza delle sue tv.
Ecco. Questo è il vero Bavaglio.

http://cogitoergovomito.blogspot.com/2010/06/volete-sapere-qual-e-il-vero-bavaglio.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.10 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LUTTO PER MANDELA

Stanotte è morta in un incidente stradale la pronipote 13enne di Nelson Mandela.
Della serie... Buoni e sfigati.

A Nelson un abbraccio

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.10 20:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascolti tv 9 giugno 2010:

Gigi Proietti e "Il Maresciallo Rocca"
battono Annozero.

E ti credo.
Io (coglione) non sapendo che fosse di mercoledì,
me lo sono perso convinto che fosse di giovedì.
E come me, e ne sono sicuro, tantissimi si sono persi Santoro e anno zero.

Ma perchè la vera informazione non ha scritto:

Gigi Proietti e "Il Maresciallo Rocca"
battono Annozero perchè Anno zero è andato in onda di mercoledì?

Sera.

Il Ruffiano Commentatore certificato 11.06.10 20:18|