Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La colata - Intervista a F. Sansa e M. Preve


La colata, il partito del cemento che cancella l'Italia
(16:40)
lacolatacemento.jpg

L'Italia è come l'Amazzonia, sta scomparendo. Ogni settimana ettari di verde si trasformano in ettari di cemento. Un prato non è più un prato, ma un business. Ogni giorno appaiono gru, seconde e terze case, immobili mai abitati. Interi quartieri edificati senza necessità, senza inquilini. Il cemento uccide il turismo, toglie posti di lavoro, non li dà. Il cemento è riciclaggio di danaro sporco delle mafie nazionali che investono nel mattone. A Milano sorgono nuovi grattacieli quando un terzo della città è in vendita o alla ricerca di un inquilino in affitto. L'Expo 2015 è solo cemento. Il cemento non si mangia, ma sul cemento mangiano i politici, le amministrazioni locali e la criminalità organizzata. L'Italia che scompare sotto una colata, come Pompei seppellita dalla lava, fa compassione e rabbia. I comuni dovrebbero vietare la costruzione di ogni immobile non necessario e, nel caso, verificare l'esistenza di un immobile già esistente da ristrutturare. Bisogna lanciare una nuova industria, quella della decostruzione di immobili e capannoni disabitati. Con i soldi pubblici i nostri sindaci non devono più costruire un solo vano se non destinato a uso sociale. Cementificatori e riciclatori che leggete, ascoltatemi, costruire non è più un affare, investite in energie rinnovabili e nel turismo.

Intervista a Ferruccio Sansa e Marco Preve:

F. Sansa: "Sono Ferruccio Sansa, giornalista de Il Fatto Quotidiano. Con Marco Preve, de La Repubblica, abbiamo scritto insieme con altri colleghi - Andrea Garibaldi de Il Corriere della sera, Antonio Massari de Il Fatto, Giuseppe Salvagiulo de La Stampa - abbiamo scritto un libro che si intitola “La colata”, è un libro che vuole raccontare il rischio enorme che l’Italia sta correndo in questo momento di essere rovinata per sempre dal cemento.

L'urgenza di schierarsi (espandi | comprimi)
È un libro che ci è costato un anno di lavoro. Siamo in 5, è stato un lavoro veramente lungo e pesante, pensiamo che fosse solamente adesso questo il momento di scrivere un libro sul cemento in Italia, perché le conseguenze di quello che si sta decidendo, di quello che si sta facendo poi le pagheremo per sempre. Bisogna adesso, in questo momento preciso, decidere da quale parte stare, se vogliamo essere pro o contro il cemento.

Le bugie dei costruttori (espandi | comprimi)
Non lasciatevi neanche ingannare quando vi diranno che si costruisce per le persone che hanno bisogno: non è vero. Lo sviluppo edilizio dell’Italia di questi anni va a beneficio soltanto dei potenti, dell’economia, della finanza e alcune parti della politica, perché intorno al mattone si consuma quell’intreccio perverso tra la politica e la finanza, centro-sinistra e centro-destra senza alcuna distinzione.

Cronaca di un degrado civile e politico (espandi | comprimi)
Partendo di queste considerazioni generali abbiamo fatto un viaggio in tutta l’Italia, un viaggio che racconta queste storie purtroppo di degrado che sono di degrado ambientale, ma prima di tutto sono degrado civile e politico, perché il decreto ambientale è la conseguenza del degrado civile e politico e sono però, nella nostra speranza, anche delle storie di perché invece straordinarie che si stanno battendo per la loro terra è un libro che credo non vuole essere un libro pessimista, ma un libro che dà speranza perché racconta le storie di queste persone, parte dalle storie di queste persone, noi abbiamo raccontato l’Italia regione per regione.

Un Paese che non rispetta se stesso (espandi | comprimi)
Ma vi rendete conto che in Sardegna vicino a Cagliari la più grande necropoli fenicia, volevano costruirci intorno dei condomini? Adesso la battaglia è ancora in corso. Una cosa che in tutto il mondo sarebbe meta di centinaia di migliaia di viaggiatori ogni anno in Italia, neanche sappiamo che ce l’abbiamo? Abbiamo un capolavoro straordinario e cosa facciamo? Anche per rispetto delle persone che sono lì sepolte, nella necropoli fenicia intorno ci costruiamo i condomini, questo è il segno di un paese obiettivamente che non rispetta neanche sé stesso."

Tutti i nomi dei responsabili (espandi | comprimi)
M. Preve: "Sono Marco Preve, Sono un giornalista di Repubblica e sono uno dei coautori de “La colata” in questo libro non c’è soltanto un racconto geografico dettagliatissimo regione per regione di quella che è la situazione del consumo del nostro territorio, dello sperpero anche di quello che è un bene pubblico, abbiamo affrontato l’argomento anche attraverso dei temi, soprattutto ci sono i nomi perché ricordate che quando si parla di speculazione edilizia, di bruttura del paesaggio, di ecomostri ci si limita a raccontare il posto e di cosa si tratta, quello che abbiamo fatto è andare a cercare chi c’è dietro, i nomi, le persone, chi ha preso le decisioni, chi ha dato le autorizzazioni."

F. Sansa: "C’è una frase che credo riassuma lo spirito con cui abbiamo scritto questo libro, l’ha scritta Luca Mercalli che è infatti una persona che da anni si batte per l’ambiente e dice Luca: “Indignatevi rapidamente non lasciate che deturpino il vostro bene più prezioso, il territorio, chiamate a raccolta tutti!” è il momento di chiamarci tutti a raccolta quelli che sono contro il cemento in Italia, perché poi sarà troppo tardi!"

È disponibile "La colata - Il partito del cemento che sta cancellando l'Italia e il suo futuro".
Acquista oggi la tua copia.


In omaggio il libro: "Tutte le battaglie di Beppe Grillo"

lasettimanabanner.jpg

15 Giu 2010, 15:35 | Scrivi | Commenti (864) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 


VOLO

coloranti,
brillantina e crescime per le piume
e la sera con la T.V a tutto volume
anche tavor e procaina
perché non dorme
e dice che sono io
quella che fa tanto casino.
perché"tanto"
pensa
"non capisce,
e buona sola quando è vecchia
per il brodo"
Lui prende cromo,
zinco,
betacarotene
e la sera la melatonina
per regolare il suo ritmo circadiano.
Il mio sole,
una minuscola lampadina
e se mi nutre
attraverso una piccola fessurina
é perché so usare bene l'ano:
un concentrato di tossine
dentro l’uovo che gli faccio ogni mattina,
e poi sono io
quella che ha il cervello piccolino!
Ora lui è talmente intossicato
che lo danno per spacciato
e io sono quasi impazzita
perché tutta rattrappita
ho passato tutta la mia vita
per trovare espedienti
per potermi rigirare
e sognare di scappare.
Qui,
non c'è lo spazio neppure per le uova
che non so come,
riesco ancora a fare.
Ma in tutto questo tempo
ho potenziato tanto il mio petto
e le mie ali coi sospiri
che ho spaccato la cabina

PATE’ DE FOIS

stanotte ho sognato che ero un'oca.
Un uomo
per farmi ingrassare.
nel becco
mi ha messo un imbuto
e nell’ano un tappo.
E giù quintali di mangime
andato male.
io ho iniziato a dimenarmi
e a starnazzare
perché non riuscivo a respirare
così senza ritegno
ha inchiodato le mie zampe
in un pezzo di legno.
Rideva.
Non mi é rimasto che pregare
che qualcuno mi venisse a salvare.
Nessuno.
Ho visto soltanto lontano
ingioiellate e impellicciate
delle signore
che mi spalmavano tutta tritata
su un pezzo di pane.
Ridevano.
Della merda,
non solo avevo il colore
ma anche un odore così infame
che col primo boccone
loro hanno incominciato a vomitare
e a me uno starnuto come un botto
così sono saltati i chiodi e il tappo:
una scarica di putredine nera
come un sinistro temporale
gli ho fatto tutto addosso
fino a farlo soffocare

ivana brigliadori 30.10.10 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Il Concordato tra stato e chiesa:

Vuje ch'e mmess, nuje ch'e ttass.... i facimm tutt fess.....

domenico abate 28.06.10 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sai quanti abitanti aveva la nostra Genova nel 1936 quando i comuni che la compongono furono uniti? circa 600.000! Per inciso comuni furono uniti soprattutto per consentire lo sviluppo delle banchine (cemento sulla Riviera) e delle industrie (cemento sulle valli).

Oggi la nostra città ha poco più di 600.000 abitanti ma di quanto si è moltiplicato il volume di costruito?

Filippo Noceti 24.06.10 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Basta che mi affacci dalla finestra per percepire anche nella mia città questo schifoso sistema di cotruzione selvaggia di palazzi e case per scoprirne uno, bello, nuovo che su 30 appartamenti solo 10 sono occupati. Senza parole.........

AN CA (falchi 11) Commentatore certificato 19.06.10 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Basta Scempi, Basta Ecomostri, ri-vogliamo l'Architettura IN STILE che nei secoli passati il mondo intero ci ha ammirato e copiato !

Manuele Mariani 18.06.10 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Salve
prima di iniziare vorrei fare una premessa
ho 58 anni ex quadro, dal 2006 svolgo attività salutarie e pago la volontaria all’inps.
Vorrei parlare di lavoro, Nella fase attuale abbiamo:
da un lato i giovani che trovano solo occupazioni precarie, contratti a progetto, tempo determinato ecc.
Dall' altro troviamo persone che superati i 45 anni nel pieno della maturità professionale vengono estromessi perché l’azienda pensa di rinnovare con personale precario.
Infine di coloro che sono ad un passo della pensione e che sono dimenticati dalle aziende e dimenticati dallo stato.
Da un lato le aziende sono scontente perché dicono che il costo del lavoro è troppo elevato e quindi non ci stanno con i prezzi.
Dall'altro lato l' Europa aiuta le aziende che mettono le fabbriche in zone depresse e che quindi delocalizzano.
Mettiamoci in testa che fin quando i giovani fanno i precari non possono costruirsi il loro futuro e restano in famiglia a fare i “Bamboccioni” come dice qualcuno che evidentemente non ha studiato bene come è l’Italia al di fuori del suo ministero. Se le aziende de localizzano la produzione fanno un doppio errore :
1) impoveriscono l’ economia perché un esercito di disoccupati non può sostenere i consumi anche se si aprono i negozi anche di notte.
2) perché si distruggono le potenzialità della economia italiana, professionalità, creatività ecc.
Negli ultimi giorni si è parlato di pensioni a 65 anni per gli statali poi si arriverà anche ai privati, se il provvedimento serve a mantenere più a lungo i giovani nella fase di precario penso che siamo sulla strada sbagliata.
Ora che abbiamo visto i problemi quali le mie proposte per rendere il lavoro in Italia competitivo e flessibile:
1) Revisione dello statuto dei lavoratori (tanto è stato aggirato con la legge Biagi)
2) Revisione o cancellazione della legge Biagi
3) Permettere assunzioni facili fino ad un max del 10% del personale
4) Premiare la produttività personale

parliamone
Vincenzo

Vincenzo Marino 18.06.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno a più riguardo di nessuno!!! Tutti lucrano dove possono, cercando di fregare (rubare) al prossimo senza pietà, per realizzare il massimo dei profitti solo per loro stessi! Anche mio fratello e sua moglie russa mi hanno fregato con biechi sotterfugi anche la parte ereditaria che mi spettava di diritto e come se non bastasse mi hanno minacciato di venire a sbudellarmi.... e anche di più: è tutto descritto nel sito web www.menghi.eu
Saluti da Graziano Menghi da Riccione.

Graziano Menghi 18.06.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

La continua cementificazione del Paese sta distruggendo inesorabilmente il Paese. Grillo è l'unico che finalmente denuncia questo gravissimo cancro italiano. L'urbanizzazione malata è il maggiore problema che ha ora l'Italia. Crea danni immensi. Soluzioni:
1) Centralizzare a livello di Ministero LL.PP. la definizione dei Piani Regolatori, eliminando l'intermadiazione dei Comuni, affamati di soldi e facilmente corruttibili;
2) i piani regolatori devono essere disegnati dagli urbanisti, ingegneri ambientali, archeologi, perchè si minimizzi l'uso del territorio, l'inquinamento, il trasporto privato e si valorizzi il patrimonio archeologico.
3) fatto questo unico Piano Regolatore, scolpirlo nella pietra e renderlo inattaccabile per i prossimi 50 anni.
4) sovrapporre tale Piano Regolatore Generale all'esistente ed iniziare a demolire e ridisegnare il territorio
5) destinare tutti i fondi comunitari e un fondo unico nazionale al finanziamento delle demolizione che dovranno avvenire con il consenso degli interessati che saranno equamente rimborsati.
Cosi' si inizierebbe un processo virtuoso, semplice nei meccanismi, che creerebbe lavoro per i prossimi cento anni e ridisegnerebbe una nuova Italia.

Fabio Nardocci 17.06.10 17:01| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è una Repubblica fondata sul cemento!!!

giovanna m. 17.06.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è la nazione che produce più cemento al mondo,ed è quella che utilizza più cemento al mondo.Per quanto riguarda l'area archeologica di Cahgliari ho firmato per fermare quello scempio sulle necropoli puniche più grandi d'Europa,una VERGOGNA IMMENSA,che è uguale alla valle dei Templi di Agrigento,dove le case sono costruite vicino alla zona archeologica.Disastri ITALIANI!!!

giovanna m. 17.06.10 12:25| 
 |
Rispondi al commento

IL PRESIDENTE NAPOLITANO LA DEVE SMETTERE DI FARE LO GNORRI, CIOE' IGNORARE I DISCORSI CHE ORMAI, GIORNALMENTE, BERLUSCONI FA ALLA CONFCOMMERCIO, CONFARTIGIANI, CONFINDUSTRIA,CONFAGRICOLTURA,ANCI ETC.ETC. E TUTTA LA PLATEA CHE LO APPLAUDE CON ENTUSIASMO, DA VERI E PERFETTI EBETI, COME SE NON SI RENDESSERO CONTO CHE SCREDITANDO LA COSTITUZIONE, LA CORTE COSTITUZIONALE, I GIUDICI E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA, MANDA IL PAESE ALLO SFASCIO E LA DEMOCRAZIA E LA LIBERTA' DI INFORMAZIONE A FARSI BENEDIRE.VI SONO TUTTI I PRESUPPOSTI COSTITUZIONALI PER METTERLO IN STATO D'ACCUSA DINANZI AL PARLAMENTO, CONVOCATO IN RIUNIONE CONGIUNTA PER : ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE ED AGLI ORGANI ISTITUZIONALI DELLO STATO.NAPOLITANO SEMBRA IL NONNO SFIGATO CHE DICE AL NIPOTINO (SILVIO): SE NON FAI IL BRAVO TI DO LE TOTTO' SUL CULETTO.SIAMO DIVENTATI LA FAVOLA DI TUTTI I PAESI EUROPEI DEMOCRATICI CHE SI CHIEDONO COME POSSANO GLI ITALIANI TOLLERARE TUTTO CIO' CHE DI TURPE ED ABBOMINEVOLE STIA SUCCEDENDO IN ITALIA.BERSANI LO VEDREI VESTITO CON UN SAIO DI PREDICOZZO DI CAMPAGNA CHE DI TANTO IN TANTO LANCIA ANATEMI CONTRO CHI STA PORTANDO L'ITALIA ALLA ROVINA ED ALLO SFASCIO, ANCHE DELL'INTEGRITA' TERRITORIALE COME VUOL FARE LA LEGA.VA PENSIERO. UMBERTO CAPOCCIA --NAPOLI

umberto capoccia 17.06.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Sodano, Spina, Roob:

mi rallegro per l'umorismo con cui mi avete risposto, ma le battute non bastano in una discussione seria.

Ma non è una discussione seria quella che voi volete, vero?

Vi piace cazzeggiare, tanto qualunque cosa si dica qui non è che abbia un gran peso.

Preciso però che non ho malloppi da mollare, corone da pretendere (quest'ultima velleità la lascio ad altri/e megalomani).

Però, se scherzate vuol dire che la situazione dopotutto non è seria, o voi siete dei superficiali.

Ipazia De Grassis 16.06.10 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Come sono tutti preoccupati, i Presidenti di Regione, per dover rinunciare alle trasferte oltreoceano per promuovere il provolone o la salsiccia, o dover azzerare le commissioni che si occupavano dello stato della sardina nel Mar Adriatico o dell'impatto delle meduse, o dell'impatto delle onde elettromagnetiche sulla coltivazione del mais.

Ma chi si vuole prendere per i fondelli?

Le regioni non faranno altro che fornire i servizi che dovrebbero fornire, rinunciando a SPERPERARE.

Difficile?
Cazzi loro.
Hanno magnato a più non posso, finora, è tempo di dieta.

Ipazia De Grassis 16.06.10 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Copio da Mario Ricca

(da Leggo.it). "Escludo che i suicidi in carcere possano essere collegati alla questione del sovraffollamento, non vedo questa equazione"
Lo afferma il sottosegretario alla giustizia con delega alle carceri Elisabetta Alberti Casellati.
Giusto. I suicidi riducono l'affollamento

(da Giornalettismo). Luttazzi ha impunemente scopiazzato decine e decine di battute a destra e a manca, spacciandole per sue.
Un po' come se il programma di governo lo spacci per tuo e, invece, te lo ha scritto Gelli.

(da Giornalettismo). Il responsabile comunicazione nazionale dei Giovani Democratici è scappato con la password del sito del partito. che non può essere più aggiornato.
È “Opposizione”. Nessuno del Pd ci arriverà mai.

(da il Messaggero, in un blog). «L'accordo siglato con la Fiat non “tocca” i lavoratori e non prevede vincoli sullo straordinario .... Ma sempre in quel posto lo prendono.
Pomigliarco d'Ano.

(da Repubblica). La segretaria del deputato regionale ed ex senatore dell'Udc Salvatore Cintola acquistava droga per conto del politico, il quale poi inviava i soldi con l'auto blu.
Un pusher vendeva cocaina a credito a uno dell'Udc. La notizia è questa.

(da La Repubblica). Berlusconi all'assemblea di Confcommercio: "L'architettura istituzionale scritta dai nostri padri risentiva del timore che ritornasse la dittatura”. Ha aggiunto, "Bisogna riformare la Costituzione".
Ha detto tutto.

(da La Repubblica). Il ministro della Difesa e coordinatore nazionale del Pdl, Ignazio La Russa, sulla mancata ammissione di Spatuzza al programma speciale di protezione ha dichiarato: "Non ha i requisiti per avere la protezione".
Non è un eroe (come Mangano)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.06.10 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Più che un partito del cemento è un settore della nostra economia (legale e mafiosa) che "è partito". Finché trovano soldi da banche e fondi cementificheranno tutto il possibile e anche di più. Le banche hanno aiutato i cementieri per fare soldi con i mutui. Il gioco è finito: chi fa mutui trentennali per cifre assurde lo fa per necessità sapendo che non riuscirà mai a pagarli. Milioni di metri cubi di uffici resteranno vuoti perché c'è Internet e non servono più. Qualcuno glielo dica!

Peter Amico 16.06.10 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho combattuto da sola la mafia dei costruttori che pagano le campagne elettorali dei politici e in cambio ottengono terreni edificabili e permessi di costruire illegittimi. Ho denunciato l'abusivismo edilizio in cravatta dei funzionari compiacenti e corrotti e tutti avevano paura e mi dicevano lascia perdere, in ogni caso non contare su di me.
Adesso questo marciume sta sommergendo tutti e io vi dico, il 90% delle persone che conosco sono degli opportunisti e hanno quello che si meritano, se le cose andranno sempre peggio è giusto così, per tutti gli altri credo che la consapevolezza di avere fatto il proprio dovere sia sufficiente, prima o poi arriverà la morte e saremo liberati da questa sofferenza inutile.

alice kappa Commentatore certificato 16.06.10 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Qual'è secondo voi l'attività fra le più remunerative della mafia?
Lapalissiano il cemento(quello gramo) con il cemento condizioni i costruttori,i palazzinari,gli edili,i gli enti pubblici che debbono rilasciare autorizzazioni,progetti ecc.
E secondo voi chi sono i più grandi palazzinari???Risposta facile.Indovinate??? si proprio loro la cricca e compagnia bella. Quindi industriali edili e mafia stessa cosa.
E chi secondo voi ha aiutato questi costruttori con condoni,ampliamenti abitazioni del 30% (progetto casa)...si proprio i nostri governanti.
Tirate voi le conclusioni!!!
Bay bay!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 16.06.10 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbe essere interessante la legge bavaglio visto che:


nel DDL intercettazioni c'è anche il divieto di riprendere indagati e indiziati in luoghi pubblici, rendendo difatto inutilizzabili in sede dibattimentale i video che la digos gira durante cortei, azioni, manifestazioni, ecc.....

Siamo in mano ad una banda di criminali che nemmeno si rende conto di quello che fa...

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi ma è vero che c'è stata una retata di leghisti??? Sette commercialisti ???Ma come è possibile...tutta brava gente con il culo degli altri!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 16.06.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma guarda te se questi maiali,dopo i sacrifici degli altri poveri cristi, avessere deciso di aumentarsi la tassazione al pari degli altri di pari grado!!
Sono proprio figli di puttana!!Senza offese alla puttante.

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 16.06.10 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi è online la nuova pagina Facebook dedicata a Il Fatto Quotidiano.

http://www.facebook.com/ilFattoQuotidiano?ref=ts&__a=10#!/ilFattoQuotidiano?ref=ts&ajaxpipe=1&__a=26

Preludio del nuovo sito che da quanto si legge proprio su Facebook avrà delle caratteristiche per noi davvero molto interessanti!

P.S.
Molto bello il video di Travaglio che è possibile vedere una volta iscritti alla pagina

Il Bambino con il megafono 16.06.10 17:28| 
 |
Rispondi al commento

QUESITO

Se il governo fa marcia indietro sui tagli alle regioni, dove per giunta si prevedevano i maggiori introiti,
da dove si prenderanno i soldi?
Tremonti con la sua contabilità creativa questa volta non andrà da nessuna parte.
O i ricchi piangono o i poveri fracassano tutto.
Sono curioso di vedere chi si presenta ad annunciare l'inannunciabile.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 16.06.10 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi ha telefonato il capo......

devo andare a lavorare!

spero che nessuno abbia intercettato la chiamata....

non vorrei che qualcuno andasse a lavorare al posto mio a mia insaputa!


LA COLATA?

NO L'IN"COLATA"!

Come al solito gira che ti rigira il cetriolo va...

I soliti noti "colano" il cemento guadagnando miliardi,mantre noi italiani rimaniamo "incolati" persino con il prezzo gonfiato delle case.

Ci incolano in tutte le maniere,con le strade,gli ospedali,i centri commerciali,le grandi opere e le centrali nucleari che di "incolate" di cemento ne faranno a dismisura!

Il prossimo libbro sull'argomento potrebbe intitolarsi:

"L'INCOLATA DI CEMENTO"

Sottotitolo.

Finchè è fresco non fa male.

Buona incolata a tutti.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Come il consigliere dell'UDC,anche uno dei componenti della Band di Vasco Rossi è stato trovato con 20 Gr.di cocaina nel fanalino dell'auto(di proprietà di una società del cantante)dinanzi alla barca del Blasco.

Chiaramente tutti dicono che Vasco non c'entra.

Vasco!Pippa de meno e dai una mano a quelli che comprano i tuoi dischi!

Chi sono?Gli italiani!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
France's retirement age will be raised from 60 to 62 over the next eight years as part of sweeping pension reforms, the government has announced.

French labour minister Eric Woerth told reporters that working longer was "inevitable", and necessary to balance the public finances.

The move is designed to reduce France's pension costs and bring public borrowing down.

http://news.bbc.co.uk/2/hi/business/10326002.stm
*****
-------------------------------------------------

Lavorare piu' a lungo e' inevitabile e necessario per bilanciare le finanze pubbliche.

A dirlo e' il ministro del lavoro Francese Eric Woerth nell'annunciare le nuove misure sulle pensioni.

La nuova mossa e' dovuta alla necesita' di tenere basso il costo delle pensioni e diminuire l'indebitamento pubblico.

Grazie al socialcomunismo del piffero degli ultimi decenni, chi ha pagato tutta la vita i contributi previdenziali per pagare la pensione ad altri, con la promessa di avere a sua volta diritto allo stesso trattamento, si ritrovera' con un bel pugno di aria fritta in mano.

Quando verra' il suo turno per il pensionamento, allo sportello della banca e/o ufficio postale potra' ritirare un bel marameo integrato da sonora pernacchia.

Sempre che ci arrivi al pensionamento.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 16.06.10 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro”
Non a caso i Padri Costituenti misero questo articolo al primo posto della Costituzione Italiana : il lavoro per un uomo, equivale a dignità. Se prima non viene rispettato questo articolo, tutti gli altri perdono significato : se viene calpestata la dignità, tutto il resto non conta. Accettare il contratto imposto dalla Fiat (quella che privatizza i guadagni e socializza la perdite) ai lavoratori di Pomigliano, ci riporterebbe indietro di oltre sessantanni, almeno a prima della Costituzione. Quello che più sconcerta è che i sindacati, che DOVREBBERO tutelare i diritti dei lavoratori, hanno indetto un referendum per firmare l’accordo : se tu poni la questione chiedendo ai lavoratori “o firmi o perdi il posto di lavoro”, la risposta mi sembra scontata. Ma la cosa che più mi preoccupa è che il segretario del più grande partito che fu dei lavoratori, ha detto che l’accordo può essere firmato, a patto che non diventi la regola. Lo capisce che accettando questo ricatto si apre uno scenario dagli sviluppi imprevedibili ?
Non si può barattare la dignità per un piatto di lenticchie.

roberto p. Commentatore certificato 16.06.10 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se può essere di consolazione il calcestruzzo non dura un cazzo!

a volte (ritornano) Commentatore certificato 16.06.10 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Comunque mi sembra abbastanza irreale, assurdo e lontano da qualsiasi logica il volersi affidare ad un pentito di mafia (tra l'altro pentito perche' l'hanno "acciuffato" senno' col chez che si pentiva) per tentare di cambiare la situazione.

Saluti
PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 16.06.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI PIETRO
Agli operai della Fiat di Pomigliano è stato chiesto: preferite essere licenziati subito o rinunciate ai vostri diritti contrattuali e costituzionali?
Nemmeno il referendum corrisponde a un atto di libertà. Che libertà c’è nel decidere sotto ricatto? Nessuna: i lavoratori subiranno il ricatto e si ricorderanno tutto quando dovranno lavorare privi dell’elementare diritto costituzionale che è il diritto allo sciopero
Rischiamo di avere un pericoloso precedente, che potrebbe essere usato da altri. E’ un vero e proprio apripista per una deregulation nel mondo dei diritti dei lavoratori
Per uscire da questa crisi bisogna tornare ai principi fondamentali dell’economia e del lavoro Basta speculazioni finanziarie, più risorse all’economia reale, basta precarietà, più valore alle professionalità e al merito, basta ad un governo che propone centrali nucleari e il ponte di Messina, ma servono proposte serie come le nuove filiere di green-economy per un lavoro che rappresenti un nuovo modello di sviluppo
Il rilancio del lavoro, in particolare quello dei giovani, è l’unica leva per far sì che l’investimento, anche quello di Pomigliano, porti ad una fabbrica che duri nel tempo. Ciò che fornirà certezza sarà, infatti, la capacità di produrre con qualità e questo si può ottenere solo se i lavoratori non saranno mortificati, ricattati e oppressi
Per questo che saremo il 25 giugno in piazza a Napoli al fianco dei lavoratori. Anche su questa vicenda il Governo, tramite il ministro della Disoccupazione e della Precarietà, Sacconi, ha pensato bene di attaccare i lavoratori e la Fiom. E’ come se l’arbitro di una partita giocasse con una delle due squadre in campo. A questo punto non è più un arbitro ma un truffatore
Un Governo serio avrebbe gentilmente fatto presente alla Fiat quanti soldi ha preso in questi anni dallo Stato, togliendoli in molti casi alle piccole imprese e agli artigiani, e avrebbe convocato la trattativa cercando una soluzione

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.06.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giampaolo Pansa si dice molto preoccupato per l'aria da guerra civile strisciante che tira in Italia.
Come esempio riporta le preoccupazioni espresse da Gasparri circa le continue e sempre più violente minacce di morte che riceve.

Ma un tipo come Gasparri,noto e fine uomo politico tra i più accaniti sostenitori del Napoleone fatto in casa, cosa si aspetterebbe di ricevere, dei mazzi di fior con bigliettini di complimenti?
Ok ci sto'. Un bel mazzo glielo faccio (pervenire) io...

Franco F. Commentatore certificato 16.06.10 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vado ad ascoltare Balle dal vivo...

A più tardi.

;)))))

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.06.10 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Intercettazioni, premier: 'Non c'è vera democrazia'

La vera democrazia, secondo la sua concezione, è quella in cui si può spiare chiunque, tranne i potenti.

Franco F. Commentatore certificato 16.06.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manovra, Pdl apre a richieste Regioni. Bossi: ''Formigoni non deve esagerare''--
Sulla questione è intervenuto oggi anche Umberto Bossi che si è rivolto al presidente della Regione Lombardia: ''Formigoni non deve esagerare, il federalismo fiscale non viene toccato'', ha detto riferendosi alle dichiarazioni di ieri del governatore che ha parlato di ''rischio di incostituzionalità''. ''Le Regioni rischiano di avere meno soldi, questo è il problema, non il federalismo fiscale - ha proseguito il leader del Carroccio - il federalismo fiscale porta con sé comunque un vantaggio, certo le Regioni chiedono più trasferimenti da parte dello Stato''. E a chi gli chiedeva se intravede un rischio di incostituzionalità, Bossi ha concluso: ''No, non penso''.
da
it.notizie.yahoo.com

-----------
Commento:

La vicenda, per come si sta evolvendo induce ad una EVIDENTE RIFLESSIONE.
A BOSSI e alla LEGA DEL FEDERALISMO NON GLIENE FREGA UN BEL NIENTE, nel concreto.
La verità è sempre più evidente che a loro interessa solo il POTERE, quale che esso sia.

Siccome in Lombardia ce lo ha Formigoni, e non loro, sono pronti a saltargli addosso anche quando ha ragione pur di non SVELARE IL LORO VERO GIOCO, il VERO OBIETTIVO: CONTINUARE A NON FARE UN CAZ.. NELLA VITA e FARE LAVORARE GLI ALTRI, S CI RIESCONO, COME LORO SCHIAVI E PER DI PIU' CON LA POSSIBILITA' DI SPUTARE LORO ADDOSSO COME MORALMENTE FANNO CON LE MIGLIAIA DI IMMIGRATI CHE MANTENGONO LE AZIENDE DEL NORD .

rosario v. Commentatore certificato 16.06.10 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio Berlusconi, presidente del consiglio:
"Siamo tutti spiati!"

Luca Palamara, presidente dell'Anm,
"Non è vero che siamo tutti spiati. E' solo una vulgata"

Berlusconi capisce "vulvata" invece che "vulgata" e ritira la presentazione della legge, per paura di perdersi sta "vulva"!


LA LIBERTA' NOI

PRIGIONIERI POLITICI

LA CONQUISTIAMO

GIORNO DOPO GIORNO

CON UNA RICERCA CONTINUA

SU QUELLI CHE SONO I NOSTRI

REALI SECONDINI

E

NON SARETE MAI LIBERI!!!!!

SE NON CAPITE CHI E'

CHE VI TIENE IN CARCERE!!!!!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.06.10 16:31| 
 |
Rispondi al commento

E una bella colata su montecitorio?
L'ideale sarebbe applicare lo stile mafioso, a cui loro son ben abituati.
Ad uno ad uno gli viene fatto bere il cemento in modo che la colata sia solidale coi loro corpi.
Dopodichè se anche nel 3000 dovessero scavare, non troverebbero altro che forme di ceramica solidificata e nessuna traccia storica dei nostri 'onorevoli'.
Dopodichè lo studio dovrebbero essere condotto solo sull tipo di c...o ritrovato e ce ne sarebbero dei più vari.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 16.06.10 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma il santo lo hanno mandato a lavorare ? non si vede piu' .

vuoi vedere che tra il lavoro e il suicidio ha scelto la seconda opzione ?

occhio di falco (), Chingachgook Commentatore certificato 16.06.10 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il vergognoso emendamento 1707:"Niente obbligo di arresto per chi verràsorpreso
a compiere violenze sessuali di lieve entità verso minori".I firmatari
della legge: Gasparri (PdL), Bricolo (Lega), Quagliariello (PdL),
Centaro (PdL), Berselli (PdL), Mazzatorta (Lega), Divina ...(Lega).

Maurizio Ricciardi 16.06.10 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Don Maurizio Dassié ha detto: "Fucilate i preti pedofili"
Il leghista Buonanno: “Mafiosi e pedofili. Bene se si suicidano”
La maggioranza non trova di meglio che stuprare la Costituzione.
Alfano consegna Spatuzza alla mafia che se lo ammazzi come meglio crede.
Il governo Berlusconi respinge l’invito dell'Onu a introdurre nell'ordinamento penale il reato di tortura.
La Marcegaglia spinge la FIOM a suicidarsi con un contratto schiavitù.
L’Europa appoggia la manovra fiscale strozzacittadini di Tremonti.
In 10 anni nelle carceri italiane sono morti più di 1.500 detenuti, di cui oltre 1/3 per suicidio

Poi uno, se si arrabbia, si deve sentire anche dare la baia.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.06.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Oggi l'argomento mi sembrava interessante, ho deciso di dire la mia opinione.
Ci sono delle persone che scrivono su questo post che sembrano deliranti, in preda a fumi di alcol o sotto altre cose.
Offendono in modo volgare nonostante io non abbia offeso nessuno.
Fare l'artigiano o il libero professionista a qualche demente è convinto che siamo evasori fiscali.
Sono quasi certo che alcuni di questi dementi che scrivono, lo fanno nelle ore lavorative, pagati dalla società. Sputano sentenze.
Caro Beppe; se i seguaci del tuo blog sono così stai andando in malora.
AMEN

bruno de ba 16.06.10 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vivo in un paese situato nel sud della Brianza di circa 20.000 abitanti, ormai da oltre 20 anni. Ricordo ancora tutti i prati, i campetti e le corse in bici nei posti più impensabili. Ebbene, non si sa come nell'arco degli ultimi 4-5 anni giunte di entrambe le fazioni hanno fatto costruire case ovunque, anche nei luoghi più impensabili (lungo un canale per esempio!). Ma se si va a vedere effettivamente, un sacco di appartamenti continuano a rimanere invenduti! Non solo, il paese non sarebbe assolutamente pronto ad un massiccio aumento degli abitanti, mancano le vere infrastrutture!!! In primis, le vie di comunicazione con Milano e Monza.
Che fine farà la Brianza? E la provincia di Monza?

Andrew MacSaints 16.06.10 16:16| 
 |
Rispondi al commento

E LE SCIE CHIMICHEEEE.....

SONO UNA CAZZATA

MONDIALEEEEE!!!!

PLANETARIAAAAA!!!!

UNIVERSALEEEEE!!!!!!!!

COME DICEVA MEL BROOKS.....

SONO

BALLE STELLARI!!!!!!!!!!!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.06.10 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se mi ripeto ma venite a vedere quello che stanno combinando quegli sciacalli dei sindaci
di Sirolo (AN) targato da anni PDL e di Numana (AN) targato, da poco, PD-L.
In pieno Parco del Conero, area che dovrebbe essere tutelata, si contano almeno 15/20 gru che stanno erigendo inutili villette a schiera e che saranno usate al massimo per un mese all'anno ed affittate a 1.000 euro a settimana a dei coglioni che amano farsi spennare.Il bello, si fa per dire, è che questo sindaco di Sirolo, Misiti per la cronaca, ha anche il coraggio di lamentarsi se l'ente che tutela il Parco, ogni tanto emette un flebile belato per tentare di contrastarlo. Siamo in mano a queste associazioni a delinquere da anni in combutta con i palazzinari e che se ne fottono di tutelare la bellezza dei territori. Sempre con il pretesto dello sviluppo
turistico, hanno fatto per un'estensione di kilometri un ripascimento dell'arenile costato 9 milioni di euro alla collettività, allungando anche di 30 metri la lunghezza di bellissime spiaggette a Numana e Sirolo con ghiaia presa in una cava a 50 chilometri dalla spiaggia con sassi e ciotoli del tutto incompatibili con quelli presenti da sempre in questa zona. Tutto
questo perchè la lobby dei bagnini (la maggior parte dei quali è giusto ricordarlo dichiara circa 10 mila €/anno), sbraita da anni perchè le
mareggiate portano via la spiaggia.
Evidentemente questi grassi bifolchi che ci amministrano pensano di essere a Rimini e fanno di tutto per rendere la riviera del Conero simile ad un'unica distesa di cemento ed ombrelloni. Boicottate la riviera del Conero. Non fate ingrassare questi maiali già grassi.

franco incazzato 16.06.10 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

16 giugno 1941:
Gli ingegneri svizzeri W. Jaeger ed E. Meili
inventano il primo rivelatore di fumo
per i sistemi antincendio,
collegato a una sirena

26 gennaio 1994:
Gli ingegnosi italiani S. Berlusconi ed M. Dell'Utri
inventano il primo rilevatore di fiducia
per i sistemi anticostituzione,
collegato alla mafia

BUONPOMERIGGIO, SBULLONATO POPOLO!


Adesso faccio un discorso razzista, lo so.

Il tanghero sostiene che "Siamo tutti spiati: 150 mila telefoni controllati".

Rifacendo i conti, si SPERA che ci siano VGERAMENTE 150 mila telefoni controllati!

Come sostengo come commento ad un intervento in questo post,
"tempo fa (ora non ricordo chi, ma le cifre sì) qualcuno aveva abbozzato una statistica:
che tra mafiosi e fiancheggiatori in Italia ce ne fossero circa 50.000.
Si vede che sono diventati di più, o molti si sono dati alla politica e hanno prolificato, anche in considerazione che lo Stato tutto ha fatto tranne che una vera politica di lotta alla mafia."

Aggiungo, come "discorso razzista", che nel frattempo si sono AGGIUNTI i fenomeni legati al TERRORISMO INTERNAZIONALE.
Alqueda non è da sottovalutare: voglio SPERARE che li intercettino TUTTI e non credo che di quella risma ce ne siano due o tre in Italia, ma molti di più, oppure Bush ha clamorosamente mentito circa la pericolosità di quella organizzazione (il che, diciamolo, potrebbe anche essere ...).

C'è poi il traffico di droga che si è AGGIUNTO con sempre maggiore intensità e pericolosità.

Ci sono poi state le stragi di mafia e FINALMENTE ci si è messi alla ricerca di latitanti...

Quindi, anche se non credo che la cifra sia di 150.000 telefoni, se anche così fosse BEN VENGA !
A meno che la sicurezza la affidiamo a Topo Gigio o a Batman, qualcuno il "lavoro sporco" di DIFENDERE l'ITALIA qualcuno dovrà pur farlo !

O lo facciamo fare a quelli come Tavaroli che non si sa più se lo faceva per conto suo, per i servizi segreti, se lo faceva per i manager e altri ancora?

CHE ALMENO SIA UN GIUDICE AD ORDINARE LE INTERCETTAZIONI LEGALMENTE e non il primo che si sveglia e, senza controllo,si metta a spiare chi vuole e come vuole, magari RIFERENDONE AL PREMIER e solo a lui.... (ci mancherebbe solo questo) !

Perchè, parliamoci chiaro: cosa fa il Paese? rinuncia ad avere un servizio segreto efficiente?
E a chi riferisce il Servizio segreto? Basta BALLE

rosario v. Commentatore certificato 16.06.10 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in dieci anni un sindaco di MERDA BASTARDO e FASCISTA ha rispettato gli ORDINI DI PARTITO ed ha costruito una centrale elettrica INUTILE,un palazzetto dello sport SEMPRE VUOTO.Sapete chi è stato eletto ultimamente dai cittadini? Un altro bastardo IGNORANTE fascista che continuerà per questa strada.Dimenticavo,per giustificare l'edilizia INUTILE,la città è stata progettata per un futuro di 80.000 abitanti (ne ha 39.000 in calo demografico)e tutti i terreni che VALEVANO poco,li hanno acquistati gli AMICI DI PARTITO.Questo succede in una INSIGNIFICANTE cittadina,provate a PENSARE IN GRANE.Dove c'è FASCISMO c'è solo MERDA.

emi f., voghera Commentatore certificato 16.06.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI L'HA DURO LA VINCE......!!!!!


TOSCANA UBER ALLES......!!!!!!

;))))

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.06.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento

L'architettura istituzionale scritta dai nostri padri - ha spiegato reoSilvio - risentiva del timore che ritornasse la dittatura. E quindi hanno spartito i poteri tra i diversi organi: parlamento, Capo dello Stato, Corte costituzionale, e tolto ogni potere al Consiglio dei ministri e al presidente del Cdm.

Esatto!

Walter C. Commentatore certificato 16.06.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento

@ Dilla tutta mantovano

Intercettazioni, Ue "non competente",IdV lancia sito anticensura

BRUXELLES (Reuters) - In merito al nuovo disegno di legge sulle intercettazioni approvato dal Senato e in discussione alla Camera - contestato duramente da gruppi per i diritti civili ed esponenti del mondo dell'informazione e della magistratura -la Commissione Europea ritiene di non aver competenze, sia su lato della libertà di informazione che sull'impatto che il provvedimento potrà avere sulle indagini.

E' quanto ha sostenuto oggi il portavoce della commissaria Ue Viviane Reding che si occupa dei diritti fondamentali.

"Non è nostra competenza", ha detto il portavoce rispondendo ad una domanda sulla presunta violazione della libertà di informazione, aggiungendo riguardo al possibile impatto sulle indagini del decreto - ribattezzato dai critici "legge-bavaglio" - che "non c'è un collegamento diretto con la legislazione europea".

Le dichiarazioni coincidono con l'iniziativa presentata a Strasburgo dal gruppo all'Europarlamento dell'Italia dei Valori, che ha lanciato un sito registrato in Belgio dove si potranno pubblicare intercettazioni che saranno vietate in italia.

"Il ddl intercettazioni, attualmente all'esame del Parlamento italiano, non è conforme alle norme europee a difesa della libertà d'informazione, di stampa e indebolisce la lotta contro la criminalità organizzata.

Per questo ci appelliamo ai capi di Stato e di governo affinché intervengano per garantire che i valori e le battaglie comuni siano rispettati", hanno affermato in una nota gli europarlamentari dell'Italia dei Valori, Sonia Alfano e Niccolò Rinaldi, insieme alla collega olandese Sophie In't Veld.

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi al Parlamento europeo di Strasburgo, gli europarlamentari hanno presentato una lettera firmata dallo stesso capo gruppo liberale, ex primo ministro belga, Guy Verhofstadt.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 16.06.10 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe,sappiamo di essere fuori tema,ma proprio anno la faccia come il culo.oggi mi è arrivata la pensione,sorpresa,mi mancano 31 euro e spiccioli,cosa faccio'telefono all'i.n.p.d.a.p per sapere come mai sono così in anticipo,a finanziaria non ancora approvata,dimenticavo,ritenuta dal mese di febraio perchè il comune di bologna del signor mortadella e ciccioli non ha fondi,la mia pensione era di milleecentossantuno euro,sapesti che pensieri cattivi attraversano la mia mente,un caro saluto da mio marito e da me.ciao.

franca ferranti, bologna Commentatore certificato 16.06.10 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Gravidanze da spiaggia. Così le chiamano i ginecologi della Sigo (la società italiana che li rappresenta). «Ogni anno a settembre i nostri studi si riempiono di ragazze rimaste incinte per rapporti in villeggiatura o con problemi di malattie trasmesse attraverso rapporti sessuali poco sicuri»

------------------------

zoccole !...a casa a fare i piatti !!!


p.s. e dai ...altrimenti qui è un mortorio !!

Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 16.06.10 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Tutti impegnati a cercare soldi da dare agli spacciatori, agli usurai del mondo.
Tutti impegnati a raschiare il barile, a tagliare diritti e vite. Tutti a cercare di buttare a mare qualcun altro sperando invano così di salvarsi.


Questa è la generazione più stupida ed imbecille di tutti i tempi!!!
La più rincoglionita di tutti i secoli dei secoli!:)))

sancho . Commentatore certificato 16.06.10 15:29| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.etsy.com/

HEI! BEPPEEEE!!!
ho trovato questo, secondo me ci sta nella nostra filosofia di vita. sito in cui si vende/compra roba rigorosamente fatta a mano.
qualcuno ne sa di più?

liliana g., roma Commentatore certificato 16.06.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno a più riguardo di nessuno!!! Tutti lucrano dove possono, cercando di fregare (rubare) al prossimo senza pietà, per realizzare il massimo dei profitti solo per loro stessi! Anche mio fratello e sua moglie russa mi hanno fregato con biechi sotterfugi anche la parte ereditaria che mi spettava di diritto e, anche di più: è tutto descritto nel sito web www.menghi.eu
Saluti da Graziano Menghi da Riccione.


http://www.repubblica.it/scuola/2010/06/13/news/senatrice_pdl_ma_che_settimana_bianca_gli_studenti_vadano_invece_a_pulire_i_boschi-4805749/

Senatrice Pdl: "Ma che settimana bianca
gli studenti vadano invece a pulire i boschi"
L'iniziativa, di Maria Alessandra Gallone, insegnante prestata alla politica, è stata sottoscritta da altri 15 parlamentari. Le gite scolastiche? "solo viaggi turistici" e non tutti possono fare la "settimana bianca"

ROMA - Ma quali gite, quali settimane bianche. Piuttosto mandiamo gli studenti a pulire i parchi e le spiagge e ad occuparsi di tutela dei boschi. A proporlo è la senatrice del Pdl, insegnante bergamasca prestata alla politica, Maria Alessandra Gallone, convinta che per diffondere la cultura dell'ambiente tra i giovani è necessaria un'educazione "attiva". Ed è anche compito della scuola, sottolinea l'esponente del centrodestra, "tutelare l'ambiente incentivando il senso di responsabilità e la cura della natura in tutti i giovani in età scolare".


sono già pronti i vagoni piombati???

liliana g., roma Commentatore certificato 16.06.10 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

commento confusionario lo sò,mà...
"comprensorio turistico alberghiero" calambrone tirrenia marina di pisa
8 km di costa in mano a costruttori edili,cooperative per la gestione di.... tutto,rigassificatori,gestori di stabilimenti balneari e non ultimo con residenti di una mentalità ignorante,maleducata senza nessun rispetto...(io dico sempre : ferma agli anni 80) ...qualche esempio di...(censura)
federalismo demaniale... già fatto due anni fà a calambrone(pisa) con il risultato di una cementificazione selvaggia (fontane,mosaici,km di costa "piastrellata" di...bianco,milioni di piccoli condomini(che puoi comprare,ma solo per 99 anni(sono della regione toscana) e senza nessun senso (esempio : fatti su una spiaggia dove anni fà c'era una discarica e sta venendo tutto in superficie , accanto(ma proprio accanto,circa un minuto a piedi) al porto industriale di livorno con l'acqua del mare che fino a 5 anni fà non era balneabile (poi è arrivato berlusconi che ha innalzato i valori accettabili di "merda" presenti nell'acqua e magicamente e l'acqua è diventata pulita,il pd ne ha approfittato subito).Gia falliti(ma non per la stampa locale,dove puoi leggere intere pagine di articoli ("spudoratamente finti") che pubblicizzano il posto.
RIGASSIFICATORE nel bel mezzo del santuario dei cetacei i cui tubi scaricano proprio a Calambrone(dove è presente anche una raffineria ,motivo dello spostamento di un paio di km del rigassificatore perchè gas e fiamme della raffineria non vanno d'accordo(ma bastano un paio di km ed è tutto ok),tipico commento di risposta degli "imprenditori locali" quando fai notare che averci un rigassificattore davanti alla costa forse non è il massimo per il turismo: eh và bè non puoi mica rompere i coglioni...
PRIMO esempio di porto turistico immerso nel parco(infatti il parco è sparito (pensate hanno tagliato tutte le piante locali,ma hanno lasciato tre palme
segue...

piripicchio chanel, in giro,alle volte vicino a pisa Commentatore certificato 16.06.10 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una di quelle frasi che ti dicono,
quando si discute delle porcherie che fanno questi che stanno al governo,
e che mi fa incazzare come una bestia è
"questo c'è sempre stato"
e che cazzo significa ?

Allora se avessimo ragionato così non avremmo combattuto e debellato ,
ad esempio, nè il vaiolo nè la poliomielite.

Di solito, per me, sono quelli che in fondo li appoggiano e quindi li giustificano!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 16.06.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crissimo Beppe credo che sia ora di fare un V-DEY ha Roma per mandare questo governo in carcere,un V-DEY che sia mostruosamente pieno di gente da tutta Italia ivadendo Roma con il solo scopo di mandare ha casa una volta per sempre sto governo di ladri mafiosi.
"Sono da Letta, ho fatto
un lavoro straordinario"
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/201006articoli/55949girata.asp

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Palermo, con l'autoblu a comprare la cocaina Denunciato deputato dell'Udc

eh vai! beccato un altro alimento del partito dl perbenista casini.. quello che voleva prendersi il nord per non lasciarlo alla lega

e sorvoliamo su quell'altro UDC beccato a donne e droga...

occhio di falco (), Chingachgook Commentatore certificato 16.06.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

circa i servizi fotografici effettuati in assenza di regolare "liberatoria" da parte dell'interessato..beh...penso che si debba riflettere.....

a mia insaputa...mentre facevo una passeggiata...una foto....ormai di dominio pubblico...non volevo tanta pubblicità !!!

ormai è fatta....però non è giusto !


questa è la foto di cui all'argomento :

http://snipurl.com/pippo_garibaldi_privacy

Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 16.06.10 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UDC : utilizzava l’autista e l’auto blu per acquistare la cocaina. Per questo è accusato di peculato il deputato regionale dell’Udc Salvatore Cintola


aggiungo : si ringrazia cuffaro per aver fatto la legge ad hoc per l'amico capo della monnezza di palermo ... 1369 euro al giorno di pensione + liquidazione relativa

...... vigliacca boia se riescono a pizzicarne uno della lega!!! adesso poi stanno pure rinunciando alle auto blu.

occhio di falco (), Chingachgook Commentatore certificato 16.06.10 14:53| 
 |
Rispondi al commento

hi,hi,hi, li ho ciulati beni i miei concittadini italiani : gli ho fatto credere che con l'europa unita , l'euro ,senza dogane, avrebbero fatto soldi a palate, lavoro direzionale per tutti, ricerca per tutti: adesso passo dai miei padroni della goldman a ritirare il premio, d'altronde gli ho regalato mezzo impero industriale italiano.

poi passero' anche dal mio amico romeno ad incassare: se non era per me, i rom se li dovevano tenere stretti la in romania.

per fortuna che quelli della lega sono ignoranti: stavano per capire l'inghippo, ma grazie ai giornali amici e il supporto di rai 3 , li ho fatti passare per montanari bevitori di bianchini e sempre a perdere tempo al bar: per fortuna finti acculturati boccaloni rossi ci hanno creduto

cordiali saluti

Prodi Romano

nb: e il costo per entrare in europa con la promessa di restituzione, potete immaginare dove e in che posto ve li restituiro'!

occhio di falco (), Chingachgook Commentatore certificato 16.06.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

Beppe ... ci vuole un bel commento su questo pezzo d'autore !!!

http://www.ilsole24ore.com/art/economia/2010-06-16/cosi-cambiera-vita-fabbrica-102700.shtml?uuid=AYldZ1yB

Spettacolare, la peggiore retorica clericocapitalisticafascista, espressa da tale Paolo Bricco !

Rivoluzione !

***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 16.06.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei conoscere il nome del PM di Sinistra????
Silvio ,fai il nome,altrimenti taci!
..."non so chi me lo fa fare,non so se ritornare a fare quello che facevo prima"..poverino è giù di padella e pensare che si era buttato in politica per salvarsi il culo!
Prima faceva il ladro con alcuni rischi...oggi ladro legalizzato!!!
LìItalia il paese più libero la mondo....di rubare!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 16.06.10 14:34| 
 |
Rispondi al commento

La gravissima crisi economica globale, e la connessa crisi della zona euro, non si risolveranno attraverso tagli ai salari, alle pensioni, allo Stato sociale, all’istruzione, alla ricerca, alla cultura e ai servizi pubblici essenziali, né attraverso un aumento diretto o indiretto dei carichi fiscali sul lavoro e sulle fasce sociali più deboli.

Piuttosto, si corre il serio pericolo che l’attuazione in Italia e in Europa delle cosiddette “politiche dei sacrifici” accentui ulteriormente il profilo della crisi, determinando una maggior velocità di crescita della disoccupazione, delle insolvenze e della mortalità delle imprese, e possa a un certo punto costringere alcuni Paesi membri a uscire dalla Unione monetaria europea.

Il punto fondamentale da comprendere è che l’attuale instabilità della Unione monetaria non rappresenta il mero frutto di trucchi contabili o di spese facili. Essa in realtà costituisce l’esito di un intreccio ben più profondo tra la crisi economica globale e una serie di squilibri in seno alla zona euro, che derivano principalmente dall’insostenibile profilo liberista del Trattato dell’Unione e dall’orientamento di politica economica restrittiva dei Paesi membri caratterizzati da un sistematico avanzo con l’estero.

Sono queste le ragioni di fondo per cui gli operatori sui mercati finanziari stanno scommettendo sulla deflagrazione della zona euro. Essi prevedono che per il prolungarsi della crisi le entrate fiscali degli Stati declineranno e i ricavi di moltissime imprese si ridurranno ulteriormente.

Diversi paesi potrebbero quindi esser progressivamente sospinti al di fuori della zona euro, o potrebbero decidere di sganciarsi da essa per cercare di sottrarsi alla spirale deflazionista.

pensare che a suo tempo quei ignorantoni montanari incolti xenofobi della lega si posero dei dubbi su questa europa/euro/no dogane.. cosi' tanto voluta da prodi al grido di successi trionfi soldi a palate: ma, acculturati sinistri li presero per matti

occhio di falco (), Chingachgook Commentatore certificato 16.06.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nell'epoca post-bipolare l’Italia non riveste più un ruolo dinamico e non ha grandi possibilità di fare le sue piccole mosse sullo scacchiere internazionale

Nella precedente fase storica ci eravamo guadagnati
con astuzia e intelligenza tattica
dei margini di manovra, pur entro precisi “limiti atlantici”
che avevano garantito rapporti privilegiati col mondo arabo
e qualche altro paese non allineato

Con la caduta del blocco sovietico anche questo spazio angusto si è ulteriormente ristretto
fino a rientrare nelle competenze piene dello Zio Sam
il quale ha deciso di modificare il suo atteggiamento verso di noi
e verso il mondo in generale
oramai considerato come l'ultima frontiera da conquistare
e portare nella propria orbita egemonica


..se non avessimo avuto grandi players nei settori centrali di questa fase, come l’Eni o l’Enel
adesso saremmo uno Stato senza nemmeno la parvenza di una politica estera

Berlusconi ha saputo dunque sfruttare la forza ancora dirompente di dette imprese d’avanguardia scampate alla messa in liquidazione del “Bazar Italia” stile anni ‘90

Questo non solo e non tanto perché gli interessi di tali gruppi industriali hanno coinciso con gli interessi personali del Cavaliere (elemento che ovviamente pure ha contato)
ma perché il suo governo aveva bisogno di una legittimazione reale all’interno
e all’esterno dei confini territoriali
e si è trovato in mano soltanto lo “strumento” energetico per dimostrare che
l’Italia esisteva ancora nella trama mondiale della lotta tra gli Stati

http://conflittiestrategie.splinder.com/post/22874151/l-italia-come-il-benelux-di-g-p

CONTINUA..

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 16.06.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento

tu non sai che significa Amore

≈≈sfi≈ga≈ti≈
-----------------------------------------------

Che sei sfigata si vede e non serve che lo pubblicizzi più di tanto, nemmeno tu sai cosa significa amore visto che per te sono solo 30cm abbondanti accolti nel tuo larghissimo culo.

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 16.06.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più sotto... povero spatuzza... siccome stava dando noia e stava dicendo cose vere è giusto tappargli la bocca!!!
E' sempre successo così,le grandi stragi i testimoni suicidati!!!
Che italia di merda!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 16.06.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento

volevo fare un commento sulla cementificazione e qualche proposta. Inizio leggendo l'ultimo post e c'è un anonimo, anzi 2 di seguito, che ce l'hanno con una certa Ipazia alla quale dedicano il solito appellativo dei vigliacchi alle donne: 'puttana'. Mi è passata la voglia di parlare di cementificazione. Questo astio e questi veleni non portano il Movimento 5 stelle da nessuna parte.

maurizia c., brescia Commentatore certificato 16.06.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Ipazia è Fulvia Droghammerd.
Una certezza informatica confermata dall'inconfondibile odor di sterco.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 16.06.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Berluscone dice che sono intercettati 6 milioni di Italiani,a noi anche se c'intercettano non ce ne frega niente!!!Tanto non non rubiamo,non corrompiamo nessuno e non mandiamo altri a fare stragi,a spartirsi gli appalti,a trasferire soldi all'estero con avvocati inglesi...

giovanna m. 16.06.10 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Per la serie: NON SE NE SALVA UNO !

Mandava l'autista a ritirare la cocaina, Udc sospende consigliere regionale indagato
Roma, 16 giu. (Adnkronos) - Il segretario nazionale dell'Udc Lorenzo Cesa, apprese le notizie riguardanti l'operazione di questa notte della sezione narcotici della squadra mobile di Palermo, ha sospeso dal partito il deputato regionale dell'Ars Salvatore Cintola, proponendo ai probi viri l'espulsione immediata dal partito e chiedendo al capogruppo all'Assemblea regionale, Rudy Maira, di procedere all'espulsione immediata anche dal gruppo.
Secondo gli inquirenti, che indagano Cintola per peculato, il deputato faceva acquistare la droga dalla sua segretaria e poi mandava l'autista con l'auto blu a ritirare la cocaina.
"Al di la' dell'accertamento dei fatti, che ci auguriamo avvenga al piu' presto - afferma Cesa - la condotta morale tenuta da Salvatore Cintola, che gia' da tempo con le sue scelte politiche si era di fatto collocato fuori dall'Udc, appare incompatibile con i valori dell'Unione di centro e rende improponibile la sua permanenza nel nostro partito".
"Come si vede da questa vicenda - conclude Cesa - facciamo bene a difendere la possibilita' dei magistrati, in collaborazione con le Forze di Polizia, di avvalersi delle intercettazioni, che sono uno strumento fondamentale per la lotta alla criminalita'"

da
it.notizie.yahoo.com

rosario v. Commentatore certificato 16.06.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è stato raggiunto lo scopo :
salari e condizioni di lavoro come quelli Romeni!!!
Andiamo tutti in Romania??

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 16.06.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Se chiunque altro che non si chiamasse Silvio Berlusconi avesse detto un millesimo delle minchiate che lui riesce a sparare in cinque minuti, avrebbe usufruito di un trattamento sanitario obbligatorio. Il nostro povero Supersilvio si lamenta perchè la costituzione criptonite non gli permette di sviluppare appieno i propri superpoteri. S’ei fosse foco ardarebbe li magistrati, s’ei fosse acqua li annegherebbe. S’ei fosse merda come è e fu, continuerebbe a farne figure immemorabili in giro per il mondo. Ma la gente lo vota perché si è fatto da solo. Visti i risultati avrebbe fatto meglio a farsi fare da qualcun altro.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marcegaglia: un 'no' incredibile!
Per il presidente di Confindustria, il rifiuto della Fiom di firmare l'accordo con Fiat su Pomigliano è "incredibile", dice, "davanti ad una azienda che va contro la storia, prende produzioni dalla Polonia e le riporta in Italia, investe 700 milioni di euro".

Sono sempre piu convinto che questa parla per dare aria alla sua bocca rifatta!

Certo per lei e' meglio accettare un lavoro con la scopa ne culo per spazzare mentre passi dai corridoi che essere disoccupati!

Sicuro lei un lavoro del genere non lo avrebbe mai accettato!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 16.06.10 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Silviooooooooooooo.
Io voglio essere spiato! e Che cazzo me ne frega!
A te invece?

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 16.06.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Pietro Ancona 2
La storia della Fiat non è per niente gloriosa. Quando il lavoro abbondava in Italia la gente preferiva andare a lavorare dappertutto ma non alla Fiat degli Agnelli noti per essere gretti e avidi di sfruttamento. Intanto credo che il Parlamento dovrebbe avviare una inchiesta parlamentare sulle condizioni di Melfi che non sono durissime come quelle firmate ieri dai sindacati felloni ma sono certamente molto pesanti. I lavoratori non sono utensili animati, bipedi parlanti e non possono essere sottoposti ad uno stress che incide profondamente sulla loro salute fisica e psichica. 8 ore di lavoro senza pausa sono contro la Costituzione, contro la legge sulla sicurezza del lavoro, contro tutte le raccomandazioni internazionali che invitano a non superare i limiti della sopportabilità umana.
Credo che bisognerebbe avviare un intervento della Magistratura per prevenire malattie nervose, infortuni, logoramento psichico. Si può tenere digiuna una persona per 8 ore facendola lavorare a ritmi predeterminati da un computer e cronometrati dalla sorveglianza? Sebbene siamo nell’Italia di B e della destra al potere credo che questo non si possa fare. La fabbrica non può diventare un penitenziario ed il logoramento della salute dei lavoratori diventerebbe anche un costo che si scaricherebbe sullo Stato.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.06.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Che paese di merda

franco castelli 16.06.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il lager di Marchionne
Pietro Ancona
Bisognerebbe che Marchionne spiegasse perché sposta la produzione della Panda dalla Polonia a Pomigliano nonostante le vantaggiose condizioni di cui ha fruito e non solo per i bassi salari ma anche per le brutali regole imposte ai metalmeccanici polacchi..
Mi domando se Solidarnosh che, manovrato dalla Chiesa e dall’Occidente, riuscì ad avviare il rovesciamento del regime comunista sia soddisfatto del passaggio alla "libertà" ed alla "democrazia" ed all’insediamento di multinazionali che comprimono il livello di vita e la possibilità di crescere culturalmente e socialmente del popolo polacco
Il tanto sbandierato investimento di 700 milioni a Pomigliano, lodato da pennivendoli servili che lo agitano davanti ad una popolazione povera ed bisognosa di lavorare, non garantisce alcuna certezza per il futuro
Quali sono i programmi di Merchionne per Pomigliano ? Esiste un piano industriale a lunga scadenza che tenga conto anche del fatto che la Panda potrebbe non avere una lunga vita come altri fortunati modelli di automobili?
Colpisce l’assenza totale del governo in questa vicenda tranne la retorica e spocchiosa dichiarazione di Tremonti che proclama dopo la sconfitta della Fiom la vittoria del "riformismo"
Anche la Regione Campania che si agita assieme alle altre per i tagli imposti dalla "manovra" che certamente farà pagare alla popolazione e non alle greppie di consulenti, amministratori, manager ed altri parassiti, non ha mosso un dito, non interviene, non ha nulla da dire
In effetti non sappiamo niente e l’art.41 della Costituzione è ignorato
L’inerzia dei pubblici poteri consente una operazione di pirateria da terzo mondo operata da una multinazionale che ormai di italiano ha molto poco e che comunque, nella storia industriale e civile di questo Paese si è distinta per i reparti confino inventati da Valletta e per l’enorme compressione di diritti a Mirafiori rotta soltanto dagli immigrati meridionali negli anni 60

(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.06.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento

ipazia alias concita a 90 alias puttana invertebrata della pianura padana.. cambia nick tutte le volte che vuoi, resterai sempre quella puttana che godeva della morte di persone innocenti!!!

vergognati e ritorna nelle fogne da dove sei venuta!!

Hux WS Commentatore certificato 16.06.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ipazia De Grassis

è la Fulvia Brogammer

Comunque sia andate a fare in culo.

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il prossimo post dovrebbe prendere in considerazione le cause principali di una imminente guerra civile.

L'Italia sarà l'unico paese al mondo dove i giovani per avere un futuro saranno costretti a buttare in mare i vecchi.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 16.06.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si apre a Roma il convegno dei geologi italiani che quest’anno sarà incentrato sull’energia solare e gli strumenti politici, economici e tecnologici atti a sviluppare le potenzialità del solare in Italia al di là dei meccanismi incentivanti, ovvero il nulla, visto che Berlusconi si è tolto dal gruppo europeo per le energie verdi.
L’Italia è uno dei paesi al mondo più a rischio di danni idrogeologici e la spesa per catastrofi naturali è dieci volte di quel che basterebbe alla prevenzione, ma fare il geologo in Italia non è nemmeno una professione considerata, è un hobby.
Intanto si continua a costruire dove non si dovrebbe e si continua a condonare le costruzione abusive.
Un paese che frana sotto un governo franoso. Il massimo per un futuro non sostenibile.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.06.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi:

"Troppa gente che fa politica".
"Abbiamo troppa gente che vive di politica, non solo in Parlamento, ma nelle province e nei comuni. Bisognerebbe dimezzarla" ha detto il presidente del Consiglio annunciando l'intenzione del governo di ridurre anche a livello territoriale le persone che fanno politica.


......

Chissà perchè ho una vaga idea
di quale è la metà
che vuole
fare fuori il
nostro amato statista !!!!

Aaahh aaahhh...

.

Si si ,
è alla frutta!

:)

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahmadinejad ha detto che il secondo reattore nucleare gli serve per fabbricare farmaci contro il cancro.
Questa battuta è buonissima per Berlusconi che potrebbe unire la balla delle centrali nucleari con la balla della lotta al cancro.
Del resto i suggeritori delle sue barzellette sono, oltre a Mussolini, Putin e Gheddafi. Agggiungiamoci Ahmadinejad e siamo al completo coi quattro Cavalieri dell'Apocalisse.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.06.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pomigliano, Marcegaglia: "Il no della Fiom è incredibile"

E a dirlo è una che sfruttando i lavoratori ha aperto 17 conti correnti all'estero.........

cettina d., isola Commentatore certificato 16.06.10 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ma se gli accusati da Spatuzza stanno al Governo come poteva essergli concessa la protezione".. ECCO BEPPE DICE GIA' TUTTO..

leggo chi si scandalizza xche' Spatuzza e' diventato un ns eroe... non e' proprio cosi', ma meglio un Spatuzza che parla che un Mangano che sta zitto... di chi era l'eroe Mangano??

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento

La cementificazione selvaggia dell'Italia, dalla pIanura padana ormai quasi completamente satura, ai laghi, alle coste, rappresenta forse la ferita più grande a questo povero martoriato Paese: è uno dei tanti danni che questa classe dirigente insulsa, irresponsabile, ladra di denaro e di futuro, sta perpetrando alle prossime generazioni.

Salvo S, Brescia Commentatore certificato 16.06.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Nato il figlio di Piersilvio B. ed è già tutto come suo nonno: piccolo, pelato e frigna sempre…..D. Vergassola

Oggi il Nostro (?) Premier non finisce di stupire confermando una dissociazione dalla realtà imbarazzante.
L’OSCE ha dichiarato “I giornalisti devono poter liberamente scrivere su tutti i fatti di pubblico interesse e in grado di scegliere come condurre un'indagine responsabile. Nella sua forma attuale, il disegno di legge contraddice gli indirizzi dell'Osce, in particolare quando proibisce l'utilizzo di diverse fonti e materiali confidenziali che potrebbero rivelarsi necessari per un giornalismo d'inchiesta al servizio della democrazia” http://www.agi.it/news/notizie/201006151905-cro-rt10369-intercettazioni_osce_boccia_ddl_criminalizza_i_giornalisti

Faccia da Duomo anche oggi ha frignato a seguito della dichiarazione dell’OSCE “"Siamo tutti spiati: 150mila telefoni controllati". Silvo Berlusconi ha iniziato così il suo intervento all'assemblea di Confcommercio. "Considerando 50 persone per ogni telefono, vengono fuori così 7 milioni e mezzo di persone che possono essere ascoltate. Questa non è vera democrazia, è una cosa che non tolleriamo più. La nostra libertà di parola non è tutelata" ha aggiunto il premier tra gli applausi della platea. http://www.repubblica.it/economia/2010/06/16/news/assemblea_confcommercio-4883356/?ref=HREA-1

Probabilmente qualcuno (magari basterebbe un giornalista serio) dovrebbe informare PsicoPapi che viviamo in un paese dove il rapporto tra telefoni e persone non è di 50 a 1 ma di più di 1 a 1 (ci sono addirittura persone che hanno più telefonini)

l’ignoranza è forza

Daniele R., Erba (Co) Commentatore certificato 16.06.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“In questo clima di asfissiante ricerca dello scoop, della notizia clamorosa da sbattere in prima pagina, ogni indiscrezione, vera o presunta, circa le attività dei magistrati è da anni strumento di lotta politica, di esaltazione o di affossamento di singoli o partiti. Per questa ragione le intercettazioni telefoniche riguardanti numerosi cittadini italiani, che per una ragione o per l’altra erano considerati personaggi di attualità, sono state a più riprese utilizzate dalla stampa e consegnate agli occhi di tutti con lo scopo immediato di ‘informare’ ma anche con un intento, spesso non celato, di delegittimare i propri avversari. In questo modo milioni di persone hanno potuto conoscere le conversazioni private di privati cittadini che nulla avevano a che vedere con le indagini in corso e che comunque si prestano ad equivoci o interpretazioni dettate dalla evidente differenza che esiste tra lo scritto e il parlato, specie telefonico. Ma il problema di cui ci occupiamo ci pare sia solo una conseguenza di un’altra questione ben più grave. A quale scopo le conversazioni telefoniche intercettate devono diventare di pubblico dominio, tutte indistintamente? E’ giusta una legislazione che consente a chiunque di accedere a notizie circa la vita privata del cittadino? Infatti, se la Costituzione prevede, in determinati casi, che sia violata la libertà e la segretezza delle comunicazioni, è anche vero che concede questa facoltà solo a pubblici funzionari per fini di indagine, non certo per mettere in piazza i discorsi privati dei cittadini. Le recenti notizie sui telefonini clonati, sulle valanghe di intercettazioni e sull’uso di microspie rendono sempre più necessario un intervento legislativo che riveda con serietà tutta questa delicata materia”.

giacomo c 16.06.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a voi rossi chic buonisti finti acculturati rasta , con una sola parola vi portiamo al suicidio : lavoro !!!!
Enzo Morini

da lunedì s'inizia 10 ore al giorno fino a metà settembre senza giorni di riposo per dare da mangiare ai voi stronzi leghisti che venite al sud a sciacquarvi le palle...l'importante che nessun leghista, il cui nutrimento dipende da me, si faccia scoprire...altrimenti mangia merda!

ripeto: caro il mio Renzino, il sottoscritto sinistro chic sta per affrontare la stagione estiva(ps fin'ora mai avuto colleghi padani...paura del ritmo lavorativo forse?) per permettersi una CULTURA che a voi manca e mancherà!

mi raccomando continua la tua lista di cronaca nera condita da fascismo in camicia verde, che la storia si ripete sempre due volte: quando mancherà il pane la gente se la prenderà con chi ha GOVERNATO e DETTO CAZZATE negli ultimi anni!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=U7Ih7hPTn4w&feature=player_embedded

≈≈sfi≈ga≈ti≈ 16.06.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Io amo e non odio.
Si dovrebbe partire da questo.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 16.06.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nano psicopatico :

ROMA - "Siamo tutti spiati: 150mila telefoni controllati". Silvio Berlusconi ha iniziato così il suo intervento all'assemblea di Confcommercio. "Considerando 50 persone per ogni telefono, vengono fuori così 7 milioni e mezzo di persone che possono essere ascoltate......

.... "Non ho poteri, bisogna cambiare la Costituzione". "Bisogna riformare la nostra Costituzione" ha affermato Berlusconi nel corso del suo intervento sottolineando la necessità di "riformare profondamente le istituzioni del nostro Paese". "L'architettura istituzionale scritta dai nostri padri - ha spiegato - risentiva del timore che ritornasse la dittatura. E quindi hanno spartito i poteri tra i
diversi organi: parlamento, Capo dello Stato, Corte costituzionale, e tolto ogni potere al Consiglio dei ministri e al presidente del Cdm". Dunque, ha aggiunto, "bisogna riformare la Costituzione".
------------------------
Per fortuna che "i padri costituenti" si rendevano ben conto dei pericoli intriseci alla natura del popolo italiano (vorrei dire del volgo per chi coglie la differenza).
E' un pò come se uno dotato normalmante desse la colpa dei mancati orgasmi di sua moglie al fatto di non avere il cazzo di un cammello o di un elefante e pretendesse un trapianto che lo mettesse in grado di sventrare la malcapitata.
O un missile balistico intercontinentale.
Questa sindrome si chiama impotenza.
E' curioso ma la risposta dei tanti interrogativi che si pongono gli italiani è tutta nei dettagli dei suoi rapporti sessuali.
Compresi i consigli alle prostitute,compresa la magia e la superstizione "la profezia che si autoavvera" e "l'ottimismo (pessimismo) come formula magica".
L'occhio che lo guarda (spia), l'orecchio che lo ascolta (intercettazioni), le bocche che "parlano male di lui", sono tutti i modi della sua paranoia.
Chiamate il 118 !! (anzi, l'uno - uno - otto)

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Domandina per i troll di merda.

Quando cominceremo a tagliarvi le canne della gola quanti saranno quelli che prenderanno le vostre difese dopo tutte le porcate che avete fatto?

Cominciate a scappare ratti che siete solo dei morti che ancora per poco camminano!

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 16.06.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA NON E' DEMOCRAZIA E'...

Non è tutelata la nostra libertà di parola??? E nel contempo mette il bavaglio all'informazione...
irriducibile pifferaio. Incanta i serpenti per non farli uscire dalla cesta.

DEFICIENTOCRAZIA.

By Gian Franco Dominijanni


Berluska:

"Tutti spiati non è Democrazia"

Berlusconi: «In Italia 7,5 milioni di intercettati. Non è vera democrazia»
"Non c'è la tutela della libertà di parola"

***

In realtà, potrebbe essere strumentalizzata
un potenzialità.
Se non ci fosse "Il Caso TeleKom"
Lì a ricordarci quanto poco valga la Privacy in sto Paese.

E quindi:

Come sarebbe a dire "TUTTI SPIATI"????

Cosa vorresti dire con:
"Non C'è LIbertà di Parola?"

Eccheccazzo! Berluska!

Tira fuori i dati di quanti sono e sono stati intercettati!!!

Basta con le censure!!!

Terrorismo Nazionale e Internazionale.


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.06.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

UNA L'HA DICE ORA MA...

Romano Prodi - Rivolto ai giovani del centrosinistra li esorta a: "cacciare a calci" la classe dirigente, senza aspettare che i vecchi si facciano da parte...

Queste non sono parole ma musica... peccato che il volume sia basso, troppo basso e i sordi sono sordi, troppo sordi.

I soliti sordi con i nostri soldi.

NON L'HA FATTA PRIMA.

By Gian Franco Dominijanni


mi è chiarissimo che grossi gruppi e mafia investano, almeno in buona parte, nel mattone. ma costruire è un affare se poi quella costruzione viene venduta o affittata con un buon guadagno, altrimenti no. la classe media è sempre più povera e sempre meno può comprare case o prenderle in affitto a prezzi esorbitanti. a chi si pensa di vendere o affittare tutte quelle case? possedere una casa ha un suo costo, perché una casa ha bisogno di manutenzione, anche se non abitata. mi piacerebbe sapere chi avrebbe intenzione, in questo periodo, di comperare una seconda casa da qualsiasi parte. un centro commerciale ad ivrea in piena crisi economica? aldilà del grande scempio dal punto di vista ambientale, a me sembra una grandissima stupidaggine dal punto di vista economico. ecco io proporrei, per il loro bene, ai grossi gruppi industriali e, magari, anche alla stessa mafia di cambiare consulenti economici. infatti, dal punto del profitto, potrebbero fare migliori investimenti utilizzando diversamente i loro soldi. per esempio, investendo in nanotecnologie o in qualche altro settore tecnologico o chimico-farmaceutico avanzato. è vero la ricerca è un rischio, si potrebbe anche non trovare e brevettare niente di interessante, ma il costruire centinaia di alloggi e non venderne neanche uno, di questi tempi, mi pare, più che un rischio, una certezza. seriamente e a parte le battute un po' umoristiche, quello che più manca in italia, forse, non sono tanto i soldi, quanto la capacità di saperli spendere bene. in altre parole: bisogna cambiare la testa ai bocconiani.

maria c., milano Commentatore certificato 16.06.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno ha l'indirizzo di quel pezzo di merda di enzo morini? Che vorrei sussurragli un paio di cosette nell'orecchio, sempre che il vigliacco fascista non si dia alla fuga.

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 16.06.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA - "Siamo tutti spiati: 150mila telefoni controllati". Silvio Berlusconi ha iniziato così il suo intervento all'assemblea di Confcommercio. "Considerando 50 persone per ogni telefono, vengono fuori così 7 milioni e mezzo di persone che possono essere ascoltate.

IO FACCIO UN ALTRO CALCOLO... 150MILA SONO BANDITI, MAFIOSI E PIDDUISTI DA CONTROLLARE GLI ALTRI NON HANNO NULLA DA TEMERE SE SONO PULITI.
IN ITALIA ESISTONO QUASI 600 COSCHE MAFIOSE SE CONSIDERIAMO ANCHE L'ESTERO CI SONO ALTRE 300 ... PIU' LE COSCHE DEI POLITICI ARRIVIAMO A CIRCA 1.000 .. SE MOLTIPLICHIAMO PER CIRCA 150 PERSONE ...I CONTI DEL NANO TORNANO ...
ALTRA CONSIDERAZIONE CHE FACCIO... I NOSTRI SOLDI SPESI PER CONTROLLARE QUESTA GENTE.. SONO SOLDI SPESI BENE E CHI DEVE DECIDERLO SIAMO SOLO NOI CHE PAGHIAMO. CHIARAMENTE AL NANO VA STRETTA QUESTA COSA... PERCHE' COSI FACENDO SI CONTROLLANO I SUOI AMICI .
NANO HAI ROTTO IL CAZZO ... CREDIMI

franco f. Commentatore certificato 16.06.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene protestare e denunciare sul web, ma la cosa rimane sterile se non si passa ai fatti.
Tra i fatti più concreti ed efficaci vi è la chiusura del proprio conto corrente presso le grandi banche, vere complici e coautrici di un'economia virtuale, rapace ed insostenibile, ed il passaggio a Banca Etica, per la quale il denaro è un mero strumento di sviluppo di un economia reale ed equosostenibile. Questo passaggio è già stato fatto da trentamila italiani, aggiungiti anche tu...http://giannigirotto.wordpress.com/agisci/

Pietro Pattini Commentatore certificato 16.06.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Una svolta nelle relazioni sindacali e forse uno spiraglio per la sopravvivenza dello stabilimento Fiat di Pomigliano d’Arco. Secondo indiscrezioni, l’offerta dell’azienda torinese-americana agli operai di Pomigliano per il mantenimento del posto di lavoro sarebbe complessa e articolata. Ovviamente si chiedono turni sulle 24 ore sette giorni su sette, una disponibilità agli straordinari notturni, la rinuncia al diritto di malattia e al diritto di sciopero.

"Ma a far questo - dice un dirigente che preferisce restare anonimo - son buoni tutti, anche i polacchi". Le richieste agli operai italiani comprendono altre condizioni. La prima: le mogli dei lavoratori Fiat che manterranno il posto di lavoro dovranno presentarsi ai cancelli della fabbrica ogni lunedì con una pastiera napoletana di sei chili da donare ai dirigenti. Sulla pastiera - confezionata con ingredienti freschissimi - dovrà essere scritto "Grazie dottor Marchionne" con lo zucchero a velo, eventuali errori di ortografia saranno puniti con l’immediato licenziamento dei mariti.

Un’altra condizione posta ai lavoratori è quella di aprire una sottoscrizione per il calciomercato della Juventus: servono due difensori sotto i sessant’anni e un centrocampista. Ma la clausola che fa più scalpore, scritta in piccolo nell’offerta di Marchionne ai sindacati, è la cessione delle figlie adolescenti dei lavoratori al management Fiat per un periodo di una o due notti a partire dalla data della firma del contratto.

"Ci sembra una buona proposta - ha detto il leader della Cisl Bonanni - che mette al riparo i lavoratori da una possibile chiusura dello stabilimento e ne salvaguarda la dignità". Quanto alla Uil, ha firmato subito senza nemmeno leggere, perché il suo leader Angeletti aveva una partita a briscola che non poteva rimandare.

Alessandro Robecchi

Aldo F., napoli Commentatore certificato 16.06.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento

quelli a cui spatuzza gli ha rovinato la famiglia

Enzo Morini
------------------------

Detta cosi' è proprio una strunzata.

vito. farina Commentatore certificato 16.06.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

interessanti gli interventi circa l'evasione fiscale...

nel 1983-90....visentini...formica....minimum tax...regime forfettario...etc.....

indubbiamente i piccoli commercianti ed artigiani realizzavano ricavi in nero...era statisticamente tollerato (20%)...veniva definita "evasione fisiologica"....

il contribuente aveva un pò fifa del fisco...ricorderete di certo la 516/82 (manette agli evasori)....

negli anni...il lavoratore autonomo è divenuto un bandito...ama il rischio...osa oltre il codice penale....vive alla giornata arraffando ciò che può....

penso che il commercio/artigianato..nel tempo abbiano seguito per EMULAZIONE le orme della politica marcia ed avida di compensi in NERO...

una sana ortodossia in politica...sarebbe il primo passo per ricondurre il cittadino ormai SCOGLIONATO....ad una sana e meno avventurosa gestione delle proprie cose.....

i grandi TRUFFATORI dopo due mesi te li trovi in vacanza a CAPRI...sulla spiaggia e con la capa tra i tettoni dell'amante....

alla luce di tali ricorrenti episodi...un piccolo artigiano quali reazioni dovrebbe avere ? pagare il suo bravo 48% di tasse ed imposte e rimanere ad agosto a casa passeggiando per il corridoio con il cazzo in mano ?

l'illegalità è contagiosa...molto contagiosa...porta a sentirsi legittimati nell'operarla.....

bah !

Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 16.06.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poverino Gelli,che dovrà sborsare più soldi al Fisco,facciamo una colletta.Il venerabile che ha ispirato i mali italiani,Forza Itaglia e Popolo della Libertà?Ma perchè non è in galera???

giovanna m. 16.06.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Nato il figlio di Piersilvio B. ed è già tutto come suo nonno: piccolo, pelato e frigna sempre…..D. Vergassola

Oggi il Nostro (?) Premier non finisce di stupire confermando una dissociazione dalla realtà imbarazzante.
L’OSCE ha dichiarato “I giornalisti devono poter liberamente scrivere su tutti i fatti di pubblico interesse e in grado di scegliere come condurre un'indagine responsabile. Nella sua forma attuale, il disegno di legge contraddice gli indirizzi dell'Osce, in particolare quando proibisce l'utilizzo di diverse fonti e materiali confidenziali che potrebbero rivelarsi necessari per un giornalismo d'inchiesta al servizio della democrazia” http://www.agi.it/news/notizie/201006151905-cro-rt10369-intercettazioni_osce_boccia_ddl_criminalizza_i_giornalisti

Faccia da Duomo anche oggi ha frignato a seguito della dichiarazione dell’OSCE “"Siamo tutti spiati: 150mila telefoni controllati". Silvo Berlusconi ha iniziato così il suo intervento all'assemblea di Confcommercio. "Considerando 50 persone per ogni telefono, vengono fuori così 7 milioni e mezzo di persone che possono essere ascoltate. Questa non è vera democrazia, è una cosa che non tolleriamo più. La nostra libertà di parola non è tutelata" ha aggiunto il premier tra gli applausi della platea. http://www.repubblica.it/economia/2010/06/16/news/assemblea_confcommercio-4883356/?ref=HREA-1

Probabilmente qualcuno (magari basterebbe un giornalista serio) dovrebbe informare PsicoPapi che viviamo in un paese dove il rapporto tra telefoni e persone non è di 50 a 1 ma di più di 1 a 1 (ci sono addirittura persone che hanno più telefonini)

l’ignoranza è forza

Daniele R., Erba (Co) Commentatore certificato 16.06.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ADDIO "pizzini" !

Aldo F., napoli Commentatore certificato 16.06.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento

A Pomigliano, fiat confindustia governo e sindacati venduti, a favore del detto " dai dai dai sempre in culo agli operai ".

Se qualcuno si aspettava che la Cina e i paesi Emergenti prima o poi arrivassero al nostro stile di vita si deve ricredere, tocca noi rinunciare ai diritti conquistati in anni di battaglie e ritornare agli anni cinquanta.

E che volete .... con un governo padronale e che difende i delinquenti che cosa ci si poteva aspettare.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Roma gli Arditi del Popolo contano già oltre 15.000 reclute, Avanguardia Operaia, creduta sparita, sta facendo migliaia di proseliti in Piemonte, decine di campi di addestramento reclute si sono aperti in Trentino Alto Adige, Veneto, Piemonte, Liguria, Calabria, i centri sociali sono sul piede di guerra, cari i miei fascistini e leghisti vi eravate stancati dei buonisti chic?
Bene, quelli che vi troverete di fronte tra non molto di sicuro non saranno dei buonisti e voi siete dei morti che ancora per poco camminano.

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 16.06.10 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=w53XghNzFZo&feature=channel

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 16.06.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

.....
Povero Spatuzza: tutti a commuoversi perchè non gli hanno dato la protezione testimoni.

Ad un assassino che ha fatto fuori decine di persone.

Beh, certi valori sono proprio obsoleti.
Basta che uno dica qualcosa contro Berlusconi o qualcuno del suo entourage, ed ecco che viene dimenticato e perdonato tutto quello che ha fatto contro gente che magari non c'entrava niente o voleva essere nella giustizia.

Mi compiaccio.

Mi auguro che i parenti delle sue vittime non dimentichino.
Ipazia De Grassis

=================================================

Margheritona! Io sono con te, sappilo.
Sono STRAFELICE che abbiano tolto la protezione a Spatuzza. Non solo perche' è la prova provata che - quel che ha dichiarato in udienza - a qualcuno abbia dato fastidio. Ma perche', senza protezione, Spatuzza e altri come lui saranno costretti ad usare metodi molto meno leciti per difendersi.
Stanno facendo come le jene, che si azzannano per l'ultimo boccone di carogna rimasto.
Siediti di fianco a me a goderti lo spettacolo, Margheritona. Ti offro i pop corn, come nel film Il tempo delle mele.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 16.06.10 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi vota lega nord o e ignorante oppue e un delinquente che evade le tasse, con manodopera extracomunitaria da sfruttare e ricattare.
Massa di caproni vi stanno togliendo ogni diritto e non avete capito una cazzo, la merda vi stà seppellendo e voi continuate ad andare dietro allo spastico di pontida, il figlio ignorante come un caprone guadagna 12,000 euro al mese per non fare un cazzo alla regione.

bachisio goddi 16.06.10 12:19| 
 |
Rispondi al commento

ricordarlo di tanto in tanto in mezzo a tanti piccoli fascisti non fa male
@
Il primo uomo che, avendo recinto un terreno, ebbe l'idea di proclamare questo è mio, e trovò altri così ingenui da credergli, costui è stato il vero fondatore della società civile. Quanti delitti, quante guerre, quanti assassinii, quante miserie, quanti orrori avrebbe risparmiato al genere umano colui che, strappando i pali o colmando il fosso, avesse gridato ai suoi simili: «Guardatevi dall'ascoltare questo impostore; se dimenticherete che i frutti sono di tutti e che la terra non è di nessuno, sarete perduti!» (da Discorso sulle origini della disuguaglianza fra gli uomini, 1754)

Rousseau

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

su sky tg sto ascoltando un' alluvione di cazzate di B. Comincio a convincermi che lui sia una pedina. Come fa un multimigliardario a sputtanarsi cosi,gli mancasse qualcosa. Se fosse mio padre lo insulterei come 1 merda.Che interessi difende? Quanto vale la dignita di 1 uomo? Quanto puo valere la sua? Se non e' pazzia cosa puo' essere? E' ricattato pure Lui? Da chi?

daniele c 16.06.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ooooopppsss...
Entro poco, ma se quando entro becco la Margherituzza sul piedino di guerra...il tutto porta sfiga. Voglio fare il super partes quant'altri mai e dare diritto di cittadinanza pure al difensore strenuo dell'attuale società. Il signor Bruno lavora 200 ore al giorno, Margherita difende la Fiat, operai assenteisti ce ne sono a bizzeffe, lavoratori autonomi evasori direi pure. Sorvoliamo. Qualche Margherita a caso si porrà mai il problema che la crescita continua in uno spazio delimitato non sta in piedi? Di conseguenza sarebbe bene ridisegnare il modello di società prima di esplodere tutti con un siluro fra le chiappe. 4/5 di ciò che produciamo non serve a una cippa se non a impiccare il pianeta per le palle in pochi decenni. L'unica ricchezza possibile, in un pianeta delimitato, è il TEMPO, non altro. Prima lo si capisce, meglio sarà per tutti. Altrimenti voi privilegiati assisterete all'esplosione planetaria immersi nella Iacuzzi nuova di zecca e di tutto ciò, senz'altro limite mio, mi sfugge la convenienza...

maurizio spina Commentatore certificato 16.06.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA CAZZOOO!

QUANDO SI SCENDE IN PIAZZA??

Alessio . Commentatore certificato 16.06.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Su Sky tg24 Bruscoloni: frottole on line.


Il Financial Times bacchetta Telecom Italia.e chiede al nostro operatore monopolista di unirsi agli operatori alternativi:vodafone,Wind,Fastweb, e Tiscali,per puntare sulla nuova tecnologia P2P(Point-to-Point),mentre Telecom vuole creare una rete chiusa,vuole puntare su Gpon Gigabite passive optical network,non vuole aderire a questa nuova tecnologia P2P,che consentirebbe a tutti gli operatori di accedere direttamente al cliente finale.

giovanna m. 16.06.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Spero che Lei non sia dipendente Statale o Comunale, perchè sarei molto invidioso della Sua posizione.
Ossequi...

bruno de ba

--------------------------------------------------
Poverello che pena che mi fai, ti tocca lavorare, dalle 6,30 alle 20 (orari che più o meno fanno tutti i dipendenti) e dici che paghi pure le tasse, cosa di qui dubito fortemente visto le tue sparate ma chi vuoi prendere per il culo ?

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 16.06.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Modena abbiamo presentato una proposta di delibera per tutelare il territorio agricolo. La potete leggere sul sito:http://www.modenacinquestelle.it
Vittorio Ballestrazzi
consigliere comunale
modenacinquestelle.it

Vittorio Ballestrazzi 16.06.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo al signor Giorgio Sodano:
sono artigiano, mi alzo alle 6.30 e torno a casa alle 20 ( un'ora per mangiare un panino )
Sono una partita IVA che; o lavori o non lavori devi pagare il congruo e coerente.
Vado a lavorare con la febbre, se sto a casa malato non mi paga un cazzo di nessuno.
Gli operai Polacchi o Turchi sono nella comunità Europea, non credo siano degli schiavi.
Tanto Le dovevo.
Spero che Lei non sia dipendente Statale o Comunale, perchè sarei molto invidioso della Sua posizione.
Ossequi...

bruno de ba 16.06.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza una catastrofe naturale, senza un'esplosione nucleare, senza l'impatto con altri pianeti, l'umanità lavorativa sta tornando al Medio Evo. Ma se questo non dipende da catastrofi naturali è evidente che qualcuno tira le fila, è chiaro che ci sono dei nemici che hanno interessi affinché questo avvenga. Se colpevoli non sono questi eventi, i nemici sono degli esseri umani. E da che mondo è mondo i nemici devono essere combattuti per cui se i lavoratori, piuttosto che piegarsi e farsi incatenare cominciassero a sparare, riuscirebbero a liberarsi dai nemici e impedire il ritorno al passato.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 16.06.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Abusivismo:
é tensione a Napoli ed Ischia

La speranza è un nuovo condono edilizio.

Ossia.

Quando al gratta e vinci salta fuori che

abbattono casa tua.

E non possiamo essere che favorevoli.

ESTRAZIONE A SORTE

PER TUTTO!

ROTAZIONE AUTOMATICA DEI CONTROLLORI!

Tra gli aventi titolo......ovvio.


Ma quanto manca.....?

Manca ancora un bel TOT....!?!?!?!

Una buona giornata

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/01/28/visualizza_new.html_1678440401.html

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.06.10 11:22| 
 |
Rispondi al commento

All'italione non interessa di Spatuzza. L'italione si fa i cazzi suoi (o almeno crede).
Pippo Fava lo diceva 35anni fa che non sarebbe mai stato possibile combattere seriamente la Mafia se i mafiosi stavano in Parlamento. Qualche giorno dopo l'hanno freddato e le istituzioni non sono andate al suo funerale.
A trent'anni dalla sua morte stiamo ancora peggio. In Parlamento non ci sono solo i mafiosi, ma anche piduisti e leghisti, che a volte potrebbero anche coincidre con i primi.
L'italione (col pannolone) non ce la fa. Si spende sti ultimi due euri di pensione e poi se ne va a fare in culo al creatore, lasciando l'eredità all'esercito dei nipotini combattenti.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 11:17| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Con l'accordo di Pomigliano i sindacati hanno definitivamente abbassato i pantaloni.Bene ha fatto la CGIL a non firmare l'accordo, questi vogliono portare i lavoratori allo schiavismo puro solo per i loro sporchi interessi.Ora tutte le imprese prenderanno lo statuto dei lavoratori e i ci puliranno il culo, tutte le imprese saranno pronte a ricattare i lavoratori, con la complicità dei sindacati che sono contro i lavoratori per mero interesse.I lavoratori davanti al ricatto : o così o tutti a casa, cosa credete che possano fare se non accettare?Sindacati maledetti e servi del potere, come si può continuare a sperare in un futuro migliore quando si và a grandi passi verso la più nera dittatura?Italiani svegliamoci,a noi ormai l'hanno messo nel culo, salviamo almeno quello delle nostre donne.

Sebastiano O. Commentatore certificato 16.06.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1/2 - DA EPOCA A...

Transizione caotica di un epoca segnata dalla crisi d'identità. Una ricerca costante di un nuovo modo vivere. Tutto viene stravolto. Le precedenti categorie politiche, morali, filosofiche e comportamentali potrebbero, se già non lo hanno fatto, trasformarsi assumendo un comportamento diametralmente opposto a quello che dovrebbe esprimere. Passando, in qualche modo, dalla ribellione all'obbedienza. L'obbedienza, come è noto, non ha portato mai conquiste importanti e utili al cittadino. L'Italia ha avuto le sue maggiori conquiste sociali grazie alle proteste. Oggi la verità del falso progresso copre la menzogna del vero regresso.

Oggi si riempie l'immaginario comune con progetti sociali già falliti in partenza: libera iniziativa privata, libero mercato e libera concorrenza. Parole magiche che in termini più spicci equivale ad una regolamentazione selvaggia. Ovvero: il soggetto economicamente più forte, sleale, spregiudicato e corruttibile avrà la meglio in questo mercato che di "libero" non ha niente.

Parlare di libera concorrenza nella nostra realtà economica è da ingenui per chi crede a questa affermazione e di mala fede da parte di chi la diffonde.

I fallimenti, le controversie e i disastri prodotti da questa "convinzione" economica sono sotto gli occhi di tutto il mondo.

L'economia mondiale continua a divorare capitali mandando in disgrazia interi paesi spostando il flusso di danaro da tanti piccoli risparmiatori verso una esigua minoranza di profittatori senza scrupoli che gestiscono la finanza internazionale.

EPOPEA.

By Gian Franco Dominijanni


2/2 - DA EPOCA A...

L'Italia non ha sviluppato, per ovvi motivi di interesse personale e privato. degli antidoti a questo sistema. Anzi, sempre per i soliti motivi, lo promuove facendolo proprio.

Noi siamo maestri nel fare tesoro e adottare i sistemi fallimentari degli altri. Non abbiamo sufficiente fantasia per cercare alternative e, qualora dovessimo trovarle, manca la volontà politica.

Ormai il sistema capitalistico è in decadenza costante e nessun sostenitore di questa ideologia può negarlo senza una buona dose di malafede.

Questa fase evolutiva di una crisi globale affonda le sue radici in quel processo che vuole sviluppare un interesse privato approfittando della fragilità di un sistema politico adeguato e coerente con i sui principi di interesse che usa l'arma dell'inganno e del falso ottimismo.

Una complessa macchina economica e politica che promuove illusioni passandole per assiomi granitici. Salvo poi zittire quando queste certezze granitiche certezze si infrangono in mille pezzi come oggetti di cristallo.

Hanno però una linea di attribuzione delle colpe comune: è colpa della crisi! Voi siete la causa della crisi. Fuori voi finisce la crisi.

Il male non è fuori, è nello Stato. Lui è il nostro cancro che alimenta i suoi privilegi con le nostre risorse. Le nostre risorse non vengono usate per salvare il debito pubblico ma per rigenerarlo continuamente a favore di privati senza scrupoli.

EPOPEA.

By Gian Franco Dominijanni


DIALOGO SULLA VERITÀ E IL POTERE
DAVID TRESILIAN INTERVISTA NOAM CHOMSKY

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7162

Ⓐrzân 16.06.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

vi resta solo questo, siete veramente messi male
do any clik you like is not a problemmmmm
AUG!
≈≈sfi≈ga≈ti≈

Be sempre meio che pender dal'ano del semo spastico de pontida

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 16.06.10 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Venite a vedere cosa stanno costruendo a gallarate(va)...e ci sono già 2000 appartamenti invenduti(dati costruttori)...altro che colata..si respira solo cemento...inoltre le case sono di qualità mediocre...c'è chi costruisce anche senza soldi....ma il problema è chi dà i permessi...probabilmente prenderà qualche "regalo" dai costruttori,magari non sottoforma di soldi,che sono tracciabili,ma sottoforma di regalo,auto per il figlio,orologi di prestigio,elettrodomestici di design,ecc...persone che percepiscono già un lauto stipendio...italietta bella e maledetta!!

andrea c., varese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 11:03| 
 |
Rispondi al commento

**************
Caro Camillo, Marchionne dice che Pomigliano con 5000 operai non riescono a fare 200.000 Panda in un anno. Mentre in Polonia o Turchia, con gli stessi operai si fanno il doppio delle vetture.
Se fosse vero, ( con beneficio di inventario )come si può dar torto alla Fiat?

bruno de ba
**************

Nessuno da torto alla FIAT, ci mancherebbe... sarebbe come incazzarsi se un coccodrillo catturata la preda se la ciancica a posteriori con tutta tranquillità: è la natura, la lotta per la sopravvivenza... a sbafo!
Il quesito è un altro casomai: a quale prezzo (che non è il costo) un "operaio" polacco produce il doppio delle autovetture?
C'è una generazione di pensatori che sicuramente i Marchionne vari sparsi per il globo amano incondizionatamente, senza riserve... una mutua società di antico stampo che unisce miserabili e padroni, l'ignoranza e la cupidigia, umanoidi con due mani destre.
Bruno de ba, sarei curioso conoscere il tuo ruolo in questa farsa melodrammatica.

P.S. Hasta Cam... hasta.
Molti miserabili sono più pericolosi dei padroni.

Giorgio Sodano Commentatore certificato 16.06.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è chi viene "colato" dal cemento,
e c'è chi viene "colato" dal tritolo.
A volte, capita, che si è "colati" da entrambi!

I portatori di Democrazia hanno qualche problemino con il loro ritiro dall'Afghanistan.

http://www.blitzquotidiano.it/politica-mondiale/afghanistan-sembra-allontanarsi-la-data-del-ritiro-degli-americani-voluta-da-obama-424581/

Queste giustificazioni, guarda caso, capitano a due giorni di distanza dalla scoperta di tante belle prelibatezze.

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=141917

Naturalmente, banche e corporatinons non hanno fatto nessun tipo di pressione su politici e militari.
Si sono semplicemente limitati ad impartire ordini.

Ⓐrzân 16.06.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Spatuzza viene ucciso il mandante è lo Stato Italiano il solo a beneficiare di questa morte, denunciamolo in tempo, prima che sia troppo tardi, all'organizzazione per i diritti civili.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 16.06.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Cementificazione selvaggia:
oltre alle indubitabili responsabilità degli Enti che rilasciano concessioni con troppa facilità, bisognerebbe però farsi anche un bell'esame di coscienza.

Molto di quello che deturpa il nostro (ex) Bel Paese, è dovuto infatti all'abusivismo.

E chi lo fa l'abusivismo?
I privati cittadini, che confidano sempre in qualche scappatoia o condono, perchè sanno benissimo che sia la burocrazia che i costi di un eventuale abbattimento sono un freno alla demolizione di quello che è stato costruito fuori norma.

Ci vorrebbe più vigilanza: appena si vede un cantiere abusivo, lo si blocca, si danno multe spaventose a chi vuol fare il furbo, e gli si fanno pagare le spese per la demolizione ed il ripristino. Tutto questo IMMEDIATAMENTE.

Alla fine lo si capirà che non è conveniente fare certe cose.

Certo, ci vorrebbero amministrazioni efficienti, nessun corruttibile e corrotto, una magistratura veloce.

E siccome così non sarà mai, sarà sempre come in passato, al presente e per il futuro.

Ipazia De Grassis 16.06.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Voglio sgarbi presidente:

Siamo un grande paese con un pezzo di m.erda come te.

TACI TACI TACI TACI (22 volte)

Ateo bastardo

Capra....capra.......capra..........

a volte (ritornano) Commentatore certificato 16.06.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento

dove sono i moti studenteschi ?
[..]
Peppin0 Garibaldino

polemicamente, ma nulla di personale

gli studenti nell'anno 08/09 hanno dato vita ad una bella stagione di manifestazioni, iniziative, cortei, in tutta Italia, ma soprattutto la Capitale divenne ancor più caotica e i suoi abitanti piangevano al nostro passaggio, all'epoca ero io a chiedermi dove fosse il resto della società civile, tra le file dei cortei vi era fibrillazione, speranza, ma poi si misero i mezzi i "fascisti del terzo millennio": che le manifestazioni avessero l'appoggio logistico di una formazione della sinistra radicale extraparlamentare lo sapevano tutti, ma ciò non impedì di far abbassare le bandiere di vari partiti o sigle sindacali, per poterci presentare SOLO come studenti, ricercatori e precari dell'istruzione!
Riassumendo, in quel periodo ci una scintilla, ma mancò il combustile da qualche altra parte, non da noi, tutt'oggi c'è chi dietro "il diritto di manifestare" sta spianando la strada ai ricchi neofasci di Roma nord o dell'imprenditoria veneta, gli stessi che fecero il lavoro sporco per i pappo-politici!

Sig Garibaldi, penso sia scorretto invocare a distanza di un anno " i moti studenteschi" se quanto ci sono stati sono stati lasciati da soli alla mercè della strategia della tensione!

Mettetevi l'anima in pace, questo paese, nei suoi abitanti, è molto più fascista/conformista di quanto pensiate ed anche questo spazio, come l'intero web, veicolo di sdoganamento nazista(purtroppo è anche vero che qui dentro si dice "nè destra nè sinistra" o "sono tutti uguali")...ma non di certo a causa della mancanza di "moti studenteschi", bensì dal non seguito che hanno gli studenti o le manifestazioni sindacali!!

come ricorda Cam, quando il PCI aveva il 30% di voti erano i nostri stipendi ad esser invidiati: dovreste tutti ringraziare la nazionale di calcio e l'anticomunismo,unici collanti nazionali!

Buon fascismo a tutti!

INVOCHERETE ANARCHICI, COMUNISTI E SOCIALISTI!

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stamattina la vivianella e' incazzata oltre la norma: meglio non contraddirla altrimenti qualche vaso ming di casa sua me lo ritrovo in testa.

vivia', che ti succede ? che ti hanno fatto quei cattivoni dei leghisti ? confessati, lasciati andare, raccontami, magari dopo lo sfogo ti tornera' un po' il sorriso.

e occhio alla salute, perche l'incazzatura continua porta a debilitare il corpo, le difese immunitarie diminuiscono e.. poi son dolori con il fuoco di sant'antonio, malattie della pelle, ulcere varie, depressione

non ti conviene andare in cucina a prepare qualche cibaria magari filoleghista , se possibile con qualche afrodisiaco dentro, che tra poco, a mezzogiorno arrivera' il marito per il pranzo ?

Enzo Morini Commentatore certificato 16.06.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE AUTOMOBILI SI NUTRONO DI ESSERI UMANI
"In Gran Bretagna, durante la stesura degli enclosure acts, Tommaso Moro scrisse: "Le pecore mangiano gli uomini". Si riferiva al passaggio dalla terra coltivata per le necessità e il sostentamento degli uomini a quella destinata all'allevamento per produrre la lana e il materiale grezzo finalizzati al profitto dei proprietari terrieri e delle fabbriche. I contadini furono sradicati e nacque una nuova povertà. La terra, che fino ad allora aveva nutrito le persone, era ora destinata ad alimentare le fabbriche.
Oggi sono le macchine che mangiano gli uomini. La terra è destinata alla costruzione di parcheggi, di autostrade, di cavalcavia e di fabbriche automobilistiche. L'estrazione del ferro e della bauxite da cui si ricavano l'acciaio e l'alluminio sta distruggendo la terra e l'ecosistema. Le trivellazioni per estrarre il petrolio stanno divorando altra terra. Le macchine mangiano la terra e gli ecosistemi. E le emissioni dei combustibili fossili l'atmosfera". (VANDANA SHIVA)

(Aggiungiamoci anche le guerre per il petrolio e la marea nera della PB..!)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.06.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Con l'auto blu si pippa di più

Manda l'autista a comprare la cocaina
Il deputato Cintola indagato per peculato
Blitz della squadra mobile fra gli spacciatori della Palermo bene. Ventinove in manette. Fra i clienti anche il deputato regionale ed ex senatore dell'Udc Salvatore Cintola: grazie alle intercettazioni si è scoperto che la segretaria acquistava droga per conto del politico, il quale poi inviava i soldi con l'auto blu. Nel 2004, blitz della polizia nella segreteria di Cintola: trovati dieci grammi di cocaina.

http://palermo.repubblica.it/cronaca/2010/06/16/news/manda_l_autista_a_comprare_la_cocaina_il_deputato_cintola_indagato_per_peculato-4876489/

Ⓐrzân 16.06.10 10:12| 
 |
Rispondi al commento

A Genova, la giunta dell'ex sindaco Pericu, ha fatto un "contratto con i Palazzinari locali", per costruire posteggi nel parco dell'Acquasola. Se non costruivano il suddetto parcheggio per qualsiasi motivo, il Comune avrebbe pagato una penale di 10 milioni di euro.
Io, cittadino semplice, leggo queste cose e mi incazzo come un belva.
Come è possibile per una Giunta Comunale farsi prendere in giro cosi? E per giunta pagare delle penali ( sic ).

bruno de ba 16.06.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

@ AnSia NewSSS:W la Korea del nord @


1)Magistrati milanesi hanno chiesto alla giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera l'autorizzazione per l'accompagnamento coatto per il N.Ghedini,noto legale di berlusKazz.
Ciò perché Ghedini deve rendere testimonianza sulla vicenda "Fassino/Consorte" nell'ambito dell'inchiesta sulla scalata di Unipol a Bnl.
(( Pare,pare,che al ricevimento di questa notizia l'avv.Ghedini abbia esclamato:"Quei giudici mi dovranno riconoscere la pensione d'accompagnamento visto che mi ritengono invalido al 100%" ))
###
2)La piccolissima "ma comunistissima" Korea del nord (120.540 km2, e 23 milioni di abitanti) ha fatto tremare il "gigante" Brasile(9.000.000 km2 per 190.milioni di abitanti).Non ostante ciò,continuo a leggere che "gli ideali non contono più".
Ed é per per dimostrare che non é vero che gli ideali non contono più che vi ricordo che negli anni 70,quando il P.C.I. aveva più del 30% dei voti,le buste paghe dei dipendenti italiani erano le più alte d'europa,i "ricchi ricchioni" avevano meno case sparse nel mondo,meno panfili o yacht e,in luogo di pasteggiare a champagne come fanno oggi,s'accontentavano di bere un pò di vino dal colore "rosso rivoluzionario".
..Poi arrivò Craxi che,su consiglio degli Agnelli,della confindustria e con l'aiuto di tutti preti d'Italia,abolì da subito 4 punti alla scala mobile.Poi tolse la scala e i dipendendenti caddero....
Il sindacato C.G.I.L. fu l'unico sindacato che sì oppose a questa "terrificante" decisione.
##
Oggi a Pomigliano sta accadendo la stessa cosa.Fim(CISL),Uilm(UIL),Fismic(sindacato autonomo) e Ugl(Il sindacato della Polverini) hanno firmato un nuovo documento preparato dai "BADRONI BIANCHI DELLA FIAT" intitolato:"Noi vi inKuleremo sempre".

Anche questa volta,solo la Fiom(CGIL) ha detto no a quell'accordo,ritenendolo "irricevibile".
#
Cam.(L'inviato che quando deve discutere di Fiat e di sindacati "cattolici" indossa mutande di ghisa)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 16.06.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.nuovopaesaggioitaliano.it/

una bella iniziativa per fotografare, pubblicare e denunciare le brutture e gli scempi edilizi del nostro paese.

Fate girare

Enrico Fornasiero, Serravalle Scrivia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento

“Indignatevi rapidamente non lasciate che deturpino il vostro bene più prezioso, il territorio, chiamate a raccolta tutti!” è il momento di chiamarci tutti a raccolta quelli che sono contro il cemento in Italia, perché poi sarà troppo tardi!"

PARTO DALLA FRASE SCELTA DAGLI AUTORI. E' una bellissima frase ma mi domando adatta agli italiani? Siamo un popolo attento al sociale? alla cosa pubblica? oppure siamo un popolo di menefreghisti piccoli-grandi egoisti che tira a campare e tiene famiglia...la realtà politica italiana ne è la cartina di tornasole: se il premier che ha l'Italia è questo il motivo vero è che gli italiani sono così.
BEPPE FAI BENE A SCUOTERE LE COSCIENZE MA QUESTE DEVONO SENTIRSI PROTETTE E IN PARTE GUIDATE ALTRIMENTI "nessuno se move" E CHI SI RIBELLA VIENE SUBITO PUNITO E NON SOLO DAL POTERE MA ANCHE DA GLI ALTRI ITALIANI INFASTIDITI DAL DIVERSO. PENSIAMO SOLO AL RAGAZZO PRESO A CALCI PERCHè AVEVA COMPRATO IL FATTO QUOTIDIANO.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Sapete che per legge un giornale, per ricevere contributi pubblici, cioè soldi presi dalle nostre tasche, deve dichiarare quante copie vende, e che la Padania si rifiuta di farlo? Perché le sue copie vendute sono una miseria, ma il contributo glielo danno lo stesso.

La Lega ha fatto anche una legge per dare uno stanziamento pubblico di un milione di euro alle radio che avessero precisi requisiti, comma 190, articolo 4. Sapete quali radio hanno i requisiti previsti da questa legge?
Radio Padania e Radio Maria!
Un milione di euro!!
E il contributo di stato è a carattere permanente cioè viene dato tutti gli anni, e deve essere spartito tra sole due radio!
Eccolo il motto della Lega! Altro che Roma ladrona! Piuttosto 'piatto ricco, mi ci ficco'!
Ladri!

Sapete cosa significherà per le casse dello Stato portare l'invalidità del 74% all'85? Spiccioli! Poco o niente!
Ma quante sofferenze in meno avrebbe significato tagliare invece i fondi ai giornali, come la proposta di Grillo prevedeva con 350.000 firme?
Ai giornali si danno senza batter ciglio 700 milioni di euro ogni anno, più tutte le sovvenzioni varie, sulla carta, le copie rese ecc.
Quante iniquità di potevano evitare con questo miliardo di euro che la Lega ha preteso si buttassero per pura scellerataggine?
E invece si pensa a tagliare la scuola o la sanità o la ricerca o i treni dei pendolari o le forze di polizia!!?
Ladri!
Questa è dissennatezza! E la dissenattezza non va premiata! Va presa a calci in culo!

clicca il mio nome

Masada 1155. L'urlo di radio Padania

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.06.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invece andrebbero SOLO RIMOSSI I POLITICI rei di non aver agito secondo l'ideologìa di base , le idee non si toccano , esse sono SACRE E INVIOLABILI!

Magic Lenin
------------------------------

DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD:DDDDDDDDDDDDDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD..DDDDDDDDDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD:..DDDDDDDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDG..DDDDDDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDt..GDDDDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD:..DDDDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD...DDDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDi..DDDDDDDD....DDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDD......DDDDDDDDDD...DDDDDDD
DDDDDDDDDDDDD......DDDDDDDDDDD....DDDDDD
DDDDDDDDDDDD,.....DDDDDDDDDDDD....DDDDDD
DDDDDDDDDDDL......DDDDDDDDDDDD;...GDDDDD
DDDDDDDDDDD.......:DDDDDDDDDDDf....DDDDD
DDDDDDDDDD..........DDDDDDDDDDi....DDDDD
DDDDDDDDD.....:;.....DDDDDDDDD.....DDDDD
DDDDDDDD.....:DDL.....DDDDDDDD.....DDDDD
DDDDDDDDD....DDDDD.....DDDDDDD.....DDDDD
DDDDDDDDDD:.DDDDDDD.....fDDDDj.....DDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDD......DDD.....DDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD......D......DDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD............DDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD..........DDDDDDD
DDDDDDDD.LDDDDDDDDDDDDDD:.......:DDDDDDD
DDDDDDD....DDDDDDDDDDDDD........DDDDDDDD
DDDDDD.......GDDDDDDDD..........iDDDDDDD
DDDDD....D........................DDDDDD
DDDD....jDD.......................:DDDDD
DDD....:DDDDD..............GDD......DDDD
DDD...,DDDDDDDD..........DDDDDD....DDDDD
DDDD..DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD..DDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD
DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

vito. farina Commentatore certificato 16.06.10 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDGDDDDDDDDDGDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

vito. farina Commentatore certificato 16.06.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Si, si, si .... ricopriamo l'italia di pannelli solari e fotovoltaici. ricopriamo l'italia di ventole ed eliche, anche se non abbiamo vento sufficiente......
Indebitiamoci per fare tali investimenti. Chiediamo mutui per costruire centrali elettriche per fonti rinnovabili.....
La prossima bolla finanziaria sarà per questo.....

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 16.06.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a quando la maggioranza degli italiani pensa solo alla tv, al calcio e alle donne nude non si risolverà nulla. Tutto parte dal basso, neanche la maggior parte dei giovani se ne sta accorgendo. Per i capannoni e le vecchi costruzioni propongo una riqualifica ad impatto zero come stanno facendo in Germania, anche per le case popolari. Dalle mie parti ci sono una marea di capannoni vecchi e nuovi ma non si vogliono abbassare i prezzi per favorire l'imprenditoria giovanile e creare una nuova filiera di produzione, compreranno tutto i cinesi e faranno lavorare chi vogliono loro alle loro condizioni. Un consiglio voi che non avete più speranza: createvi un'attività online o in Italia o all'estero e godetevi la vita, quì la crisi non si sa cosa sia.
Sempre con ottimismo e felicità

Sabina M 16.06.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Assomiglia un pò al nostro Arconte di Arcore:

"Non ci sentiamo il paese sotto i piedi"

Non ci sentiamo il paese sotto i piedi,
a dieci passi di distanza non si sentono le voci,
e ovunque ci sia spazio per un mezzo discorso
salta sempre fuori il montanaro del Cremlino.
Le sue dita dure sono grasse come vermi,
le sue parole esatte come fili a piombo.
Ammiccano nel riso i suoi baffetti da scarafaggio,
brillano i suoi stivali.
Ha intorno una marmaglia di ducetti dagli esili colli
E si diletta dei servigi di mezzi umini.
Chi miaglola, chi stride, chi guaisce
Se lui solo apre bocca o alza il dito.
Forgia un decreto dopo l’altro come ferri di cavallo:
e a chi lo dà nell’inguine, a chi fra gli occhi, sulla fronte o sul muso.
Ogni morte è una fragola per la bocca
Di lui, osseta dalle larghe spalle.

Osip Ėmil'evič Mandel'štam

Mitja Karamazov Commentatore certificato 16.06.10 09:13| 
 |
Rispondi al commento

le amministrazioni locali dovebbero incentivare il restauro delle abitazioni, il recupero di case ben costruite, con i criteri di ecocompatibilità.
Non è mai stato necessario costruire con il cemento, se non per ottimizzare i tempi e i costi.
Insomma conviene solamente a chi costruisce.
Vivere in una casa di cenento armato non è sicuramente compatibile con il vivere bene.
Il ferro con gli impianti elettrici crea campi magnetici, ed il cemento crea umidità e condensa, gli intonaci e i collanti che vengono normalmente usati sono tossici.
Ci dovrà pur essere qualcuno a cui interessa il vivere bene e il rispetto della natura e del patrimonio naturale e culturale del nostro paese?
Vogliamo o no scacciare con un calcio nel culo questa classe dirigente indegna?

Matteo Mattioli 16.06.10 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Pomigliano, I sindacati e il Governo della confindustria.


Io non sono contro ai sacrifici nei momenti di crisi...il problema e' che anni che con la scusa di una o l'altra crisi, si fanno passi in dietro sui diritti dei lavoratori...poi...

Quando la crisi finisce e le aziande fanno una barca di soldi, gli operai non si ripigliano i loro diritti anzi...se lo ripigliano nel culo perche non aumentano nemmeno gli stipendi!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 16.06.10 09:05| 
 |
Rispondi al commento

OT

questa decisione è la prova lampante della collusione tra il nano malefico, porcello dell'utero e la mafia...la famosa APC-connection (arcore-palermo connection)
e per fortuna che la lotta alla mafia è un merito di cui si è sempre vantato questo governo. questa decisione ne è la conferma!


«È una decisione molto sorprendente, senza precedenti, che adesso passerà al vaglio del giudice amministrativo e dunque mi auguro possa essere rivista» dice il procuratore di Caltanissetta Sergio Lari, che sulla base delle dichiarazioni di Gaspare Spatuzza ha riaperto l'indagine sulla strage di via D'Amelio dove morirono Paolo Borsellino e gli agenti della scorta. Facendo trasparire inediti e inquietanti scenari su quell'eccidio, con possibili intrecci tra Cosa nostra, servizi segreti ed possibili «mandanti occulti». Le notizie che nella scorse settimane arrivavano da Roma non erano positive, né per il pentito che da due anni riempie verbali né per i magistrati che continuano a interrogarlo, ma c'era la speranza che qualcosa potesse cambiare. Invece no. «Non è mai accaduto prima — spiega Lari — che la proposta di tre Procure del calibro di quelle di Caltanissetta, Firenze e Palermo, con l'avallo della Procura nazionale antimafia, fosse respinta dalla commissione ministeriale. E questo, per chi indaga sulla strage di via D'Amelio e su altri rilevantissimi fatti di quella stagione stragista, può essere un segnale preoccupante».

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 16.06.10 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Siam del popolo gli arditi

Rintuzziamo la violenza
del fascismo mercenario
tutti uniti sul calvario
dell'umana redenzione.

Questa eterna giovinezza
si rinnova nella fede
per un popolo che chiede
uguaglianza e libertà.

Siam del popolo gli arditi
contadini ed operai
non c'è sbirro non c'è fascio
che ci possa piegar mai.

E con le camicie nere
un sol fascio noi faremo
sulla piazza del paese
un bel fuoco accenderemo.

Mussolini traditore
parla di rivoluzione
però ammazza i proletari
col pugnale del padrone.

Siam del popolo gli arditi
contadini ed operai
non c'è sbirro non c'è fascio
che ci possa piegar mai.

E con le camicie nere
un sol fascio noi faremo
sulla piazza del paese
un bel fuoco accenderemo.

Ci dissero ma
cosa potremo fare
con gente dalla
mente tanto confusa.

E che non avrà
letto probabilmente
neppure il terzo
libro del Capitale.

Neppure il terzo
libro del Capitale.

Siam del popolo gli arditi
contadini ed operai
non c'è sbirro non c'è fascio
che ci possa piegar mai.

E con le camicie nere
un sol fascio noi faremo
sulla piazza del paese
un bel fuoco accenderemo.

Portammo il
silenzio nelle galere
perché chi stava
fuori si preparasse.

E in mezzo alla
tempesta ricostruisse
un fronte proletario
contro il fascismo.

Un fronte proletario
contro il fascismo.

Siam del popolo gli arditi
contadini ed operai
non c'è sbirro non c'è fascio
che ci possa piegar mai.

E con le camicie nere
un sol fascio noi faremo
sulla piazza del paese
un bel fuoco accenderemo.

Ci siamo ritrovati
sulle montagne
e questa volta
nostra fu la vittoria.

Ecco quello che
mostra la nostra storia
se noi siamo divisi
vince il padrone.

Se noi siamo divisi
vince il padrone.

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 16.06.10 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe vietare tutti i lavori pubblici che non siano parchi, non più ponti, non più autostrade, non più parcheggi, solo questo farebbe risparmiare miliardi di debito pubblico perchè innescano una falsa economia che si poggia sulla criminalità e le bustarelle. La chiamano la ripresa dell'economia è invece una "ripresa per il culo" per tutti gli italiani che dopo devono sacrificarsi con le manovre che servono a garantire finanziamenti indiretti alla politica e alla carriera dell'uomo politico di turno. Senza contare che tutti questi impegni pluriennnali del bilancio dello stato per l'edilizia pubblica costituiscono un deficit pubblico che si moltiplica automaticamente nel tempo e intanto la cricca scrocca. ABOLIAMO I LAVORI PUBBLICi solo manutenzioni ordinarie e straordinarie

giancarlo sartoretto 16.06.10 08:57| 
 |
Rispondi al commento

La deriva dell'Italia dei Valori è inquietante.
Con questa non-opposizione non ce la faremo mai contro l'ex ddl (ormai diventato "maxiemendamento") sulle intercettazioni.

http://www.valeriodistefano.com/public/post/l-italia-dei-valori-ennesima-non-opposizione-e-il-disastro-di-www-italiadeivalori-be-2623.asp

Valerio Di Stefano, Roseto degli Abruzzi Commentatore certificato 16.06.10 08:57| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo sul cemento sfonda una porta aperta,vivo a roma nel quartiere dell'Infernetto;zona di importanza storica e paesaggistica o ex,tutto questo non esiste più.Venni ad abitare qui nel 1984 per fuggire dal caos di Roma,era spettacolare,grandi spazi di macchia mediterranea,querceti di sughere,falchi pellegrini,poiane,ricci e quantaltro.Adesso dopo la grande speculazione edilizia che a tralasciato la parte urbanistica,l'unica cosa che si nota è la mondezza,le cornacchie e quelle poche strade asfaltate male che dopo le piogge sono di nuovo piene di buche.Ho viaggiato 30 anni in tutto il mondo per lavoro,credetemi anche il cosiddetto tezo mondo ci può dare lezioni di civiltà.Cordiali saluti

ettore biancone 16.06.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Il governo vuol combattere la mafia impedendo le interecettazioni, e abolendo le scorte ai pentiti.

Chissà perché io sono convinta del contrario......

cettina d., isola Commentatore certificato 16.06.10 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è in mano ai geometri....avete notato che molti sindaci e assessori fanno questo mestiere?
L'ignoranza imperante, soprattutto rivolta alla distruzione sistematica dei nostri beni più preziosi (quelli paesaggistici e architettonici) è ormai un fatto acclarato e le Sovrintendenze chiudono un occhio (anzi tutti e due)!
Personalmente, sono anni che segnalo abusi edilizi con articoli di stampa, libri e denunce alla magistratura ma ho potuto constatare che alla gente importa ben poco di questo argomento!
Gli Italiani sono veramente un popolo di pecore ignoranti!

marco cerbella 16.06.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Buonanno (Lega): "mafiosi e pedofili suicidi? Non male."
"Oggi abbiamo avuto notizia che si e' suicidato un mafioso, un ex 41 bis, detenuto del carcere di Catania. Certo che se altri pedofili e mafiosi facessero la stessa cosa non sarebbe affatto male. Anzi... fanno parte tutti della stessa risma". La dichiarazione choc e' di un parlamentare della maggioranza, il leghista Gianluca Buonanno, componente dell'Antimafia. Lo stesso deputato lumbard riconosce, sempre intervistato dal quotidiano online Affaritaliani.it, che si tratta di "una dichiarazione forte, ma sono sicuro - aggiunge - che molti cittadini la pensano come me".

Hei mimmo, non sarai tu? comunque per cercarne altri (di mafiosi e pedofili)mica devi andare tanto lontano dalla tua poltrona di parlamentare.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Uno, Riccardo, l'ingegnere, fino a ieri era impiegato nell’azienda ''Abitalia'', collegata alla ''Aedilia Venusta'', la società espulsa per mafia da Confindustria e il cui titolare, Vincenzo Rizzacasa, e’ stato arrestato la scorsa settimana per riciclaggio. L’altro, Fabrizio, 40 anni, e’ il segretario generale del comune di Palermo, chiamato fiduciariamente dal sindaco Diego Cammarata (Pdl), al culmine di una carriera fulminante che lo ha portato a superare di slancio avversari piu' anziani ed esperti. I figli ''so’ pezz’ e’ core’’ anche per il presidente della seconda sezione della Corte di appello, Claudio Dall'Acqua, chiamato a giudicare tra qualche giorno Marcello Dell'Utri, il senatore del Pdl condannato in primo grado per concorso in associazione mafiosa a 9 anni, per il quale il pg Nino Gatto ha chiesto una nuova condanna a 11 anni.

MEDITATE GENTE MEDITATE.......E SCOMMETTIAMO CHE........................!!!!!!!!!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 16.06.10 07:59| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E' UN PAESE DEL TERZO MONDO, SVILUPPATO.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 16.06.10 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Bocchino, bonus da 100mila euro

Si è dimesso da vicecapogruppo ma non ha rinunciato a prebende e a 6 segretarie.

Con questo bonus da 100.000 Euro versati ad un personaggio totalmente inutile come questo disastro di Bocchino, uno di noi ci campa dieci anni

mimmo di falco Commentatore certificato 16.06.10 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un ente inutile: la Lega Nord, 25 anni di politica inconcludente, spesso dannosa all'Italia e costosissima

Se si considera la Lega come un'azienda, dato che tutto è azienda per certi personaggi, la Lega è fallita da tempo, con bancarotta poltica senza appello. Costi enormi senza risultati, né politici né sociali. Hanno prodotto il nulla: chiacchiere e basta. Hanno vituperato l'Italia - un grande Paese nonostante tutto - per niente. Una Radio Padania che non so quanto costa, ma costa, e che trasmette strampalati discorsi ostili all'Italia, fino a fare il tifo per il Paraguay (?!?). Un giornale che chissà quanti leggono e costa. Un partito che non ha realizzato minimamente niente ma costa una valanga di contributi elettorali per niente, perché di secessioni e federalismo non se ne sono visti. Nulla, nessuna riforma in 15 anni di governo che faccia pensare che la Lega è il partito che ha lasciato anche un piccolo, superficiale segno nella storia d'Italia. Presidenti di Regione che condannano la manovra economica che i ministri del loro stesso partito considerano necessaria.
...
http://blog.libero.it/philia/8950071.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 07:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLI - E' partito oggi lo sciopero dei lavoratori Asia, la società che gestisce la raccolta e smaltimento dei rifiuti.

a Napoli è già caos immondizia.

In effetti la raccolta è stata fermata già un paio di giorni fa, quindi è facile capire cosa vi sia per le strade della più grande metropoli del sud Italia.

Le scene sono sempre le stesse, sono quelle che hanno cartetterizzato i mesi di emergenza rifiuti che gettò Napoli, la Campania e l'intero Paese nel panico generale, oltre che nei guai dal punto di vista economico.

con tutti i soldi ricevuti..e rubati.. dal nord, potevano essere una piccola svizzera.

mimmo di falco Commentatore certificato 16.06.10 07:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mavala' ghedini, un po' che non si fa sentire.

Processo Unipol-Bnl: chiesto accompagnamento coatto per Ghedini

Lo decidera' la giunta oggi 16 Giugno.

MILANO - I Giudici di Milano, che stanno indagando sulle vicende legate alla tentata scalata dell'Unipol, nei confronti della Bnl, sotto la guida di Giovanni Consorte, hanno chiesto alla Giunta per le autorizzazioni a procedere di autorizzare l'accompagnamento coatto presso di loro per l'avvocato Niccolò Ghedini, che deve testimoniare sui rapporti tra l'allora segretario generale del Pd Piero Fassino e Consorte. Infatti, in base agli atti, è accertato che nella vicenda fu coinvolto, anche se molto marginalmente, lo stesso Ghedini, e quindi i magistrati lo vogliono interrogare. Ma già una volta l'avvocato ha rifiutato di rendere testimonianza, in quanto parlamentare; una motivazione che i magistrati non hanno ritenuto sufficiente, evidentemente. Da qui la decisione di procedere alla richiesta alla Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera, come prescrive la Costituzione, per mandare i Carabinieri a prenderlo e ad accompagnarlo fino in Tribunale, dove Ghedini sarà tenuto a dire la verità, pena il rinvio a giudizio per il reato di testimonianza falsa o reticente.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Non tutti chiudono gli occhi davanti a episodi odiosi come gli stupri e si assiste a un certo risveglio delle coscienze


Nei giorni scorsi a Milano un tassista è intervenuto suonando il clacson all'impazzata per salvare una 17enne aggredita da un filippino;


a Roma un passante con le “palle” ha agito nel modo più efficace, pestando per bene e arrestando un rom che stava violentando una 19enne.

L'ultimo episodio di reazione relativo a un caso di stupro è accaduto a Sassari, dove ignoti hanno dato fuoco al negozio di due pakistani per aver seviziato e violentato carnalmente una 30enne.

I due, padre e figlio, sono rinchiusi nel carcere di San Sebastiano. Nella notte di sabato, secondo le accuse, avrebbero adescato la giovane con la scusa di farle provare piatti tipici pakistani e poi l'avrebbero sequestrata, picchiandola per vincere la sua resistenza e stuprandola a turno. Terminata la violenza avrebbero terrorizzato la 30enne sinchè non si sono convinti che lei non li avrebbe denunciati. Dopo l'arresto dei due, finiti dietro le sbarre con l'accusa di sequestro di persona e violenza sessuale, sulla loro bottega qualcuno aveva affisso un cartello: “Pachistani che hanno violentato e picchiato per ore una ragazza: sono i proprietari di questo negozio”. Nelle ore successive l'indignazione popolare è cresciuta al punto che qualcuno ha voluto passare alle vie di fatto: verso le 2 di notte il negozio dei due pakistani è stato cosparso benzina e dato alle fiamme.


mimmo di falco Commentatore certificato 16.06.10 07:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avrò visto troppi film di mafia, ma il comportamento di certi ministeri nei confronti di Spatuzza, mafioso pentito che accusa i vertici attuali di combutta con la mafia, nel negare la protezione "perchè ha parlato troppo tardi " (ma che minch.. vuol dire? ha detto il vero o no, questa sarebbe la domanda giusta da fare) il comportamento del "sistema"-stato ricorda troppo il periodo di Al Capone, quando la mafia "arrivava a tutti" (come appunto da film) e riusciva a scardinare le accuse facendo fuori coloro che lo Stato avrebbe dovuto proteggere !

Se fossi uno dei procuratori siciliani, sotto tiro da sempre da parte della mafia, farei espatriare Spatuzza sotto falso nome per mesi e mesi in qualche paese lontano, fino al prossimo processo.

rosario v. Commentatore certificato 16.06.10 07:08| 
 |
Rispondi al commento

...a questo punto...io non cè lo piu' con berlusconi...visto che gli italiani lo hanno scelto per ben tre volte(pazzesco)conoscendo ormai il personaggio...e visto che gli italiani non si indignono di fronte a nulla e gli lasciono fare di tutto e di piu...berlusconi fa bene ad incularsi tutti gli italiani e sopratutto le loro figlie migliori...dai berlusca dai....fottiti questo popolo di appecoronati permanenti...tanto alla fine è possibile che ti prendi anche un applauso finale...anzi e probabile

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 05:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la chiamano la "putocrazia italiana"

Internet acoge el documental italiano que nadie quiere exhibir
'Las damas e Il Cavaliere', una investigación sobre el 'velinismo' y la mezcla de público y privado en la Italia actual, solo se distribuye por la Red

nessuna sala nella itaglietta berlusconiana la pasa....paura o fascismo?


diario el pais d'oggi

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 04:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.bbc.co.uk/programmes/b00slb6n#p0087p7q

tv ti viola 16.06.10 03:40| 
 |
Rispondi al commento

@ Plinio il Vecchio

Vedi Plinio che come al solito ci giri intorno ma non vieni mai al punto? Cosa mi disse un certo Xxxxx qualche anno fa e' appurato fosse tutta fuffa, materia in cui sei specialista ed ecco per cui non ti ho nemmeno considerato.

Ti ricordi si, cos'e' la fuffa?

L'ultimo esempio di quanto riesci a farne e' stata la manfrina di questi ultimi giorni, giorni di "apertura" al dialogo, affabilita' e "tu" indigesti. Deve esserti costato un'enorme sacrificio esserti dovuto "abbassare" ai miei livelli! Eh Plinietto?

In questi anni ci hai ricordato quanto ti sei dedicato agli studi di questo e quello. Ora addirittura ci dici:

*****
Per diventare oggi, e come uomo, quello che sono, io ho corso dei grossi rischi, che magistralmente ho schivato e superato nella società attuale, così tanto… “democratica e liberale” (ironia) che tu ciecamente difendi.
*****

Oh porfarbacco, a scatola chiusa si compra solo Arrigoni e la tua credibilita', specialmente recentemente, soffre parecchio viste le tue continue figuracce, quindi mi scuserai se ho dei dubbi immensi su cio' che tu dici.

Io non difendo niente, faccio solo notare che almeno un miliardo e mezzo di persone si sono considerate comuniste in un momento o l'altro della storia recente.

Faccio notare che almeno un miliardo di queste persone ti possono recitare a memoria "Il Capitale" di Marx e tutta l'accozzaglia che forma il pensiero socialista, certamente meglio di quanto potresti fare tu.

Pero' questo oltre un miliardo e mezzo di persone che si sono o si considerano comuniste hanno sbagliato tutto, secondo te a tutta questa gente bisognerebbe insegnare che in realta loro vissero sotto un non ben definito "capitalismo di stato".

Parola di Plinio il Vecchio e di qualche altro postcomunista nostalgico Italiano.

Le 5 domande erano ben precise, gli uomini non sono api o formiche e se togli loro quei 5 attributi non sono piu' uomini.

Capace di tenerti testa?

Sei stato miseramente schiacciato come una serpe.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 16.06.10 02:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è piccola, molto densa
e tutti, appena ne hanno la possibilità,
cercano di costruirsi una casa pur contro le regole.
La casa è un bene primario che supera per emergenza l'impatto ambientale, le regole del territorio e i vincoli delle belle arti. E' triste da scrivere ma per chi non ha casa diventa prioritario. Certo che le speculazioni edilizie degli anni '70, le strutture pubbliche realizzate ed abbandonate, quelle incompiute e l'ipotesi delle grandi opere, dovrebbe fare riflettere tutti coloro che fino ad oggi hanno predicato bene e razzolato da schifo, pur mantenendo le poltrone.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 02:29| 
 |
Rispondi al commento

Domanda: ma perchè invece di costruire nuovi edifici non si ristrutturano gli attuali (già sufficenti) rendendoli migliori sotto il punto di vista energetico? Non ci sarebbe lavoro per tutti ugualmente senza cementificare inutilmente?

Camillo Mezzadri 16.06.10 02:26| 
 |
Rispondi al commento

La tragedia di Seneca è esperienza totale del male, ed il suicidio non è il maggior bene, la via di uscita che la situazione offre al saggio e che il saggio intraprende stoicamente come definitivo compimento della propria vita virtuosa: il suicidio è visto come il minor male, l'ultima via di uscita che la situazione offre al criminale per non continuare ad essere tale, l'ultima opportunità offerta dalla ragione allo schiavo dell'irrazionale.

gennaro fu 16.06.10 01:43| 
 |
Rispondi al commento

eppure ci deve essere un modo x togliersi il nanastro dalle balle.

Toni Alamo 16.06.10 01:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://chemtrail.dyndns.org

Ciao Beppe... era da tanto che volevo ri-passare a salutarti...chissa' se il tuo sistema di filtraggio spam con keylog e' stato modificato. prima se mi azzardavo a parlare di H.A.A.R.P scie chimiche signoraggio bancario riserva frazionaria ed 11 settembre 2001 eri molto brutale... ma come si dice... bisogna sempre concedere una seconda opportunita'. Un Abbraccio a tutti

Algieri Giancarlo 16.06.10 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Oggi al TG3 Lazio notizia: "Collasso crisi occupazionale nel Lazio persi 6000 posti di lavoro nel settore dell'edilizia"....Se 6000 persone hanno perso il lavoro???? Ma chi cazzo ci lavora in tutti i cantieri sparsi a Roma e dintorti. Tutti extra comunitari a NERO????? Ma chi cazzo controlla????????.............. e poi Tremorti parla di recuperare i soldi degli evasori.

Lorenzo P. 16.06.10 01:12| 
 |
Rispondi al commento

http://it.wikipedia.org/wiki/Franco_Trincale

sapete chi è?
e il ns internet all' Italiana

alessandro a., Italia Commentatore certificato 16.06.10 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Mio fratello, riconosciuto invalido al 100% fino all'anno scorso, è affetto da 25 anni da una grave patologia psichiatrica dalla quale purtroppo non si guarisce e che se non curata causerebbe conseguenze devastanti per se stesso e per le persone a lui vicino. Ogni anno è chiamato a dimostrare la sua invalidità. A parte che portarlo a visita è un'impresa che non vi dico, a parte che curarlo è cosa di enorme difficoltà che stremerebbe pure Madre Teresa, ebbene quest'anno, il suo grado d'invalidità è stato ridotto all'80% da questa commissione di "scienziati". La cosa è di per sè grottesca e ridicola data la natura irreversibile della sua patologia e, come se non bastasse, "grazie" alla finanziaria del "brillante economista" tremonti, (che innalza all'85% la soglia per percepire la favolosa somma di 230 euro mensili) mio fratello malato gravissimo completamente incapace di badare a se stesso perderà il diritto alla pensione. Cito il caso di mio fratello come esempio della barbarie che nel silenzio generale si sta consumando contro esseri umani malati e indifesi. Questo è solo il primo passo di una guerra che dichiaro in questa sede contro questi disumani esseri che stanno al governo di questo merda di paese. Ricorrerò in tutte le sedi per denunciare questa gigantesca ingiustizia e chiedo a te Beppe, di parlarne in qualche post, di modo che chi non sa sappia. Sacrosanta la guerra ai falsi invalidi, disumana invece la scure che condanna alla morte civile invalidi veri come mio fratello e tanti altri come lui.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 00:52| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

va beh ragazzi, mi ritiro, vedo che a quest'ora la lucidità latita
buonanotte

liliana g., roma Commentatore certificato 16.06.10 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè dai!
Lasciamo perdere anche sta storia della Tessera Strappata del Pd.
Che sennò poi il discorso si appesantisce troppo.
Peggio della colata di cemento.
Eppoi alle Elezioni manca un hasino di tempo.
Lasciamo perdere anche sta storia che si sono fregati la Telecom.
Acqua passata anche quella.
E tanto il telefono funziona
L'adsl và...con poco campo... ma và.
Ci dormo sopra, vai.
Ogni tanto però me lo ricorderò di sto fatto gravissimo successo.
Ogni 6 mesi sarà troppo?
Speriamo di no, via.

Sarà quindi meglio che ritorno a fare il
Prigioniero Politico serio, valà.

Se faccio il serio,
mi lasciano la Libertà Vigilata,
cosi almeno m'han fatto capire.

Quanto duro in codesto modo
cosi serio
un lo so.

L'ho detto anche hai (acca aspirata)
miei avvocati.

Notte

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 16.06.10 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Capisco che la legge sulla privacy ha inbavagliato anche questo Blog: "caro Beppe" che facciamo ci arrendiamo? Da sempre ho sostenuto i glillini, ma se non fate qualcosa subito vuol dire che il "nano" a vinto, quindi che faccio...sostengo l'isola che non c'è?

Giuseppe Ferrentino 16.06.10 00:37| 
 |
Rispondi al commento

provo sopra, sotto non passa..

Perché non ti dedichi al sociale. L’età non ti manca (ti avvii verso i 60) la politica la conosci bene, visto e considerato che il tuo intercalare preferito è cazzo. Per ultimo ma non per importanza, tutti sono indaffarati a salvarsi il culo sei la nostra ultima speranza.
Hai 12 ore di tempo per dare la tua risposta affermativa e se passi dal via ritira 20 euro.

Io uso il metoso del passaparola.
Paolo Rivera

Paolo
tu sei una brava persona, solamente leggermente miope.Non sai riconoscere le persone
che frequenti sui blog ! Oggi la Viviana ha postato una "buona" liberalizzazione del ciarpame
attuale " la pedofilia è stata legalizzata" . (ho subito divulgato su altri blog)
Il Peppino ha espresso un post in cui ci si potrebbero vedere molti qui dentro.
"ragazzi con il cazz...opps scusa...con il pene in mano e lo sguardo assente.."

da parte mia ho fatto una piccola inchiesta in rete e guarda cosa ho trovato:

lols -
ciao lo sai che sei veramente molto carina hai veraramente un bel viso sono rimasto molto colpito..molto particolare veramente complimenti..volevo dirti tramite mia zia e stilista a milano ho la possibilita' di inserire ragazze in casting in tutta italia per la stagione estate 2010 per cinema tv soap reality e moda senza troppe domande e con la possibilita' di eseguire delle raccomandzioni molto importanti se si trovasse un accordo e ottime possibilita'di guadagno..se invece ti interessa qualche soldo facile immediato e in contanti e sei un po disinibita tramite fotografie web cam o incontri in lombardia toscana veneto friuli o piemonte offro la possbilita di poterti fare qualche guadagno extra..se interessata lasciami tuo msn verrai contattata al piu presto!

>> ecco cosa stai e state difendendo ROMPENDO I COGLIONI E IL CAZZO A ME !

punto!

meglio "quello" è molto più "educato" ....
a Paolo ...ho letto che hai figli , vero?
stai all'erta e non abbassare mai la guardia!
(questo è SOCIALE!...^_^)

Magic Lenin☭ ☭ ☭ ☭ ☭ 16.06.10 00:31| 
 |
Rispondi al commento

www.rubner.com/it/case-di-legno.html -

case di legno per combattere la mafia del cemento.
chissà perchè non prendono piede. eppure costano la metà, si costruiscono in pochi giorni, sono calde d'inverno e fresche d'estate. ma ci fanno proprio schifo?

liliana g., roma Commentatore certificato 16.06.10 00:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'uomo vero che resiste al al nano.
Sardegna, Costa turchese e i progetti di Berlusconi: la battaglia del pastore anti-Silvio con Mesina arbitro
“Le mie campagne non si toccano, no a Costa turchese”, così Paolo Murgia, un anziano pastore sardo ha trascinato in tribunale Edilizia Alta Italia, del gruppo Fininvest, che fa capo a Marina Berlusconi, pronta a realizzare un mega villaggio a sud di Olbia. L’ottantacinquenne ha dichiarato battaglia al premier per quei terreni contesi. Murgia è morto nella sua casa a Capo Ceraso, proprio lì dove Berlusconi voleva costruire un polo turistico con alberghi, ville e duemila posti barca.
http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/costa-turchese-berlusconi-pastore-vince-paolo-murgia-424535/

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.10 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ne ho i coglioni pieni ... tenetemeli lontani sennò giuro che li ammazzo!!!!!!!

Tiziano F. Commentatore certificato 16.06.10 00:07| 
 |
Rispondi al commento

GENERAZIONE FRODATA DA UN MISERO CALCOLO (maximo profitto)
====
La perdita di coscienza sulle realtà dei veri valori

Il calcolo è presto fatto

22 giorni lavorativi di 8 ore 176 ore mensili

qual'è il vostro compenso per il lavoro e poi confrontatelo con il lordo

se il vostro Netto è 1.100 il vostro lavoro è valutato 6,25 l'ora (presumo un panino ed una birra)

se il vostro Netto è 900 il vostro lavoro è valutato 5,11 l'ora (presumo solo il panino)

se il vostro Netto 650 euro il vostro lavoro è valutato 3,69 l'ora (presumo un paio di birre)

Ma noi, ciascuno di noi non credo produca così poco valore o meglio che il nostro lavoro non sia UTILE, il difetto sta proprio nella comprensione di cosa sia l'utile ed il Futile (utile fregato).

Abbiamo potuto osservare come se si ferma una categoria si paralizza l'Italia, ma è davvero così semplice, basterebbe fermarsi per riprendere ciò che ci appartiene, per poter capire come siamo stati raggirati e forse cominceremmo a vedere che queste aziende (colossi multinazionali) sono solo delle maschere che alcuni piccoli uomini indossano per nascondercisi ed apparire ai nostri occhi come indispensabili benefattori della società, quando in realtà essi ci spremono ed a 50 anni ci buttano come ferri vecchi, ritenendoci al pari di un macchinario obsoleto e costoso bisognoso di troppe manutenzioni.

Le valutazioni di massima sono limitative per lo sviluppo dei buoni propositi.

Rendiamoci coscienti di quello che, di buono, possiamo contribuire a creare, realizzarlo è già la nostra ricompensa.

Noi dobbiamo cambiare modo di pensare non più nessuno è indispensabile, ma ciascuno è indispensabile che possa vivere, sapere ed operare per migliorare la sua e l'esistenza di tutti. Senza più scale sociali o differenze di valore, ognuno vale la persona che potrà divenire nel mondo dell'essere quel che possiamo realizzare i propri sogni con la fantasia e le capacità innate di cui ciascuno è portatore.

A Pace

A Pace (ricercatore del buonsenso), Italia Commentatore certificato 16.06.10 00:07| 
 |
Rispondi al commento

INTERVISTA AD UN GIOVANE POVERO, SENZA TETTO -2°
-Pool Diacronico-
G: ...Segue..continuava a non intervenire per sedare la rissa e facevano intendere con gesti al di là della porta che no era di loro pertinenza. Accentuai la mia rabbia per sollecitare un intervento e alla fine ci riuscii.
Vedi quel palazzo davanti? Sopra il tetto c'è una videocamera puntata sulla piazza e si può vedere la condizione di pericolo e di tutti gli abusi quotidiani ai danni dei senza tetto, ma è, in effetti, inutile a dargli un minimo di tranquillità.
Pool: Oltre al problema di venire aggrediti e derubati, se non ammazzati da disperati balordi immagino che avete anche problemi di razzismo. Hai un esempio?
G.: E' chiaro. A volte sembra che il razzismo giochi nella caccia al "diverso". Ad esempio, la caccia a stanare chi dorme nelle macchine abbandonate. Se i razzisti trovano un senza tetto dentro una macchina abbandonata lo tirano fuori di forza e bruciano la macchina. Ora si è fatto tardi e stanno per chiudere la stazione devo proprio andare.
Pool: Già, anche un senza tetto per dormire non può ritirarsi tardi perché o non trova posto nei vagoni o chiudono la stazione.

Durante il tragitto verso la Stazione Termini passiamo davanti l'ostello Caritas con indifferenza...ecco un raro esempio di come la dignità sia più forte dell'istinto della morte

sandro petrini 16.06.10 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà perchè mi viene in mente quella scena in cui il grande Albertone, il vitellone, apostrofa gli operai con una famosa frase e gestaccio:

"Lavoratori.......tiè!".

Statuto dei lavoratori..........tiè!

Ti ci è voluto tanto tempo per prendere forma, un "fiat" per essere cancellato!

Io ho terminato il mio ciclo di lavoro, fortunatamente per me ma, sfortunatamente, ho figli e nipoti: e non vedo un futuro per loro!

cettina d., isola Commentatore certificato 15.06.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INTERVISTA AD UN GIOVANE POVERO, SENZA TETTO
-Pool Diacronico-

Pool: Ciao, stai andando al Centro Occupato vicino la stazione tuscolana?
G.: Non era un centro occupato, organizzato, ma un grande locale dove trova rifugio notturno chiunque non abbia casa.
Pool: Hai detto "era", quindi non ci vai più?
G.: No, ci hanno fatto sgombrare, hanno serrato le entrate. Ora dormo fuori, a volte in strada a volte nei vagoni se faccio in tempo ad arrivare alla stazione prima che chiudano.
Pool: Al locale abbandonato era senz'altro meglio...
G.: la situazione non cambia perché non era un locale occupato e auto-organizzato, anche lì dovevi stare attento a chi ti prendeva di petto o a chi frugava nei tuoi abiti o nel letto per rubarti quei pochi soldi che avevi racimolato. Una volta ricevetti anche uno schiaffo da uno che voleva lì comandare.
Pool: Ah, Il solito balordo "Re dei poveri". Era italiano?
G.: Si, di Roma. Certo, dormire per strada è anche pericoloso, è per questo che si evita di isolarsi da gruppi. Se ti vedono che sei da solo ti tengono fermo e ti perquisiscono per vedere se hai soldi e se ti ribelli ti pestano. Un mese se la sono presa con uno che dormiva in una macchina abbandonata e non appena tirato fuori a forza lo hanno ammazzato; ne hanno parlato molti giornali.
Pool: Se è così pericoloso ci si va insieme, anche per vedere di fatto la situazione.
Giunti alla stazione Termini
G.: Ecco, qui fuori a lato della stazione la fila di senza tetto dorme come può; sono più che dimezzati dopo l'assassinio che ti ho raccontato perché in seguito la polizia ha fatto una "retata" e ne hanno rimpatriati molti.
Giunti a Piazza dei Cinquecento
G.: Qui ce ne sono altrettanti. Una ventina di notti fa ci fu una rissa e vennero coinvolti anche i senzatetto, la polizia da dietro le porte della stazione guardava ma non interveniva, intanto si stavano massacrando e cominciai a gridare e bussare sulle porte ma la polizia ....CONTINUA

sandro petrini 15.06.10 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Breve osservazione.

Il ministro Matteoli ritiene che l'accordo Fiat sindacati da poco firmato così conveniente che ha deciso di mandarci a lavorare i suoi figli, i suoi parenti, le sua amanti, i suoi amici, i suoi nonni in carrozzella e di rinunziare lui stesso all'incarico di ministro per poter godere dei vantaggi contenuti nel contratto capestro testè firmato.

Essì, lui può, noi no!

cettina d., isola Commentatore certificato 15.06.10 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo so Beppe e staff che siete indaffarati perchè state creando il nuovo sito del MoVimento 5 stelle,però dai...stanno accadendo parecchie cose...non sarebbe male starci dietro...

Soprattutto serve una TV dell'"area di pensiero che rappresentiamo"......
Bisogna bucare la censura!!!

La butto lì...compriamoci una TV...compriamoci la7!!!!!! E facciamola diventare l'inoculatore del "virus" nelle case degli italioti che dormono!!!

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 23:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

ANCORA CHE GAY E FROCI NON FANNO DANNI?

ORMAI PER TROVARE UN SOGGETTO E DICO UNO,

A CUI IL CAVALLO DEI CALZONI REGGA UN PAIO DI PALLE,

TANTO DA GUIDARE LA RIVOLUZIONE ORMAI NECESSARIA,

CHE BISOGNA IMPORTARLO DALLA FRANCIA?

ANCHE IN CINA SI STANNO RIBELLANDO PORCA VACCA!!!

IL VERO PAESE DEGLI EUNUCHI E' L'ITALIA

MAI VISTI TANTI APPECORINATI NEI SINDACATI!

PARLAMENTO E SENATO SONO ORMAI CIRCOLI DI PESCA

DOVE GIRANO PIU' BIGATTINI CHE ONOREVOLI.

RISTORANTI E TRATTORIE CHIUDONO PER MANCANZA DI CLIENTI

IN COMPENSO LE BANCHE SI MANGIANO LA NAZIONE SVENDUTA.

CAMORRISTI E MAFIOSI SONO SANTI

GLI INVALIDI I PEGGIORI TERRORISTI

E TUTTO QUESTO ACCADE

GRAZIE AL MENEFREGHISMO DI TUTTI, NESSUNO ESCLUSO.

L'8x1000 ALLA CHIESA CATTOLICA COME SE NON BASTASSE IL CONCORDATO

30 MILIONI DI EURO PER LE SPESE MILITARI

E 25 MILIONI DI RIENTRO PER LA FINANZIARIA.

MANCANO I SOLDI PER LA SCUOLA

PERO' CI SONO PER I BODY SCANNER DA METTERE NELLE STAZIONI

DICONO - PER COMBATTERE IL TERRORISMO -

QUANDO NE BASTEREBBERO SOLO TRE

MESSI DAVANTI ALLE AMBASCIATE D'AMERICA, INGAYTERRA E ISRAELE.

SIGNORI QUI NON SI TRATTA DI RETORICA

QUI O SI RIFA' L'ITALIA O SI MUORE

ANCHE PERCHE' VOLENTI O NOLENTI

CHE CI CREDIATE O NO

CHE CI SIANO O MONDIALI DI CALCIO O MENO

QUESTO E' L'UNICO "DESTINO" CHE CI ACCOMUNA.

NON PREOCCUPATEVI PER IL VOSTRO DESTINO, TANTOMENO PER QUELLO DEI FIGLI

SONO LE 22 E 23 DI SERA

ITALIANI FATEVI UN'ALTRO SONNO

NON SIA MAI CHE VI SVEGLIATE

E VI RENDETE CONTO CHE L'INCUBO E' DIVENUTO REALTA'.

MAVAFFANCULO VA'!!!

Memmo Rome 15.06.10 23:27| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

passa 2?

carmine d2 Commentatore certificato 15.06.10 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Oggi chiacchieravo con un ultrasettantenne in pensione ... un vecio sinistro di altri tempi!
Si parlava di politica ma data la sua età anche di salute , siamo arrivati al punto di capire che ...

LA POLITICA è COME LA SALUTE , SE NON LA SEGUI CON
CURA TI ABBANDONA E IL CORPO MUORE ...

IN QUESTO CASO è MORENTE L'ITALIA !
LA CURA CI SAREBBE , MA MANCANO I GIUSTI MEDICI!

tutti indaffarati a salvarsi il proprio CULO!
cercando di osteggiare chi ci prova almeno a
divulgare UN METODO!

hasta - culizozzi


passa?

carmine d2 Commentatore certificato 15.06.10 23:14| 
 |
Rispondi al commento

.... La colpa delle costruzioni è dei Comuni che cambiano la qualifica dei terreni da agricolo o altro d'interesse archeologico o riserva ambientale , in urbanistico; metteteci la corruzione e il gioco è fatto. Per le case o edifici d'interesse popolare ci sono terreni del demanio pubblico che possono essere ceduti per questo scopo. Se il capitalismo utopicamente fosse democratico allora non ci sarebbe la distruzione della terra agricola, ricchezza insostituibile quando viene invasa dal cemento e costruzioni ad oltranza.

renato farina 15.06.10 23:13|