Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Età della Solitudine


Specie in via di estinzione
(5:00)
Bonobo.jpg

Un meteorite si è schiantato sulla Terra ed è più devastante di quello che cadde nella penisola dello Yucatàn e che segnò la fine dei dinosauri. Un meteorite formato da 6,5 miliardi di frammenti di specie umana che ha dato avvio alla sesta Grande Estinzione sul pianeta, dopo la Quinta che vide la fine dell'età mesozoica. Una specie vorace, che ama la solitudine, che vive in ecosistemi artificiali. Le altre specie sono superflue, spesso fastidiose. Il loro destino le è indifferente. I cambiamenti climatici indotti dall'uomo faranno scomparire entro il 2050 un quarto di tutte le specie animali e vegetali. Uno "specicidio di massa" che sta avvenendo ora, giorno per giorno. Dal 1973 la Malesia ha perso 266 specie di pesci d'acqua dolce, l'isola di Guam i suoi uccelli di terra, il lago Vittoria 50 specie di ciclidi, gli Stati Uniti 7 specie di uccelli, il mare d'Aral 38 specie di mammiferi e 159 specie di uccelli. L'uomo sta prosciugando le riserve di acqua dolce, che vale soltanto il 2,5% di tutta l'acqua del pianeta e che ospita 10.000 specie di pesci (su 25.000 complessive) e 5.473 specie di anfibi. Nell'80% dei grandi corsi d'acqua cinesi, pari a 50.000 chilometri, sono scomparsi i pesci. Il 35% di rane, rospi, salamandre è a rischio estinzione, 34 sono scomparse in questi anni, di 113 non c'è più traccia.
Nella storia della Terra l'estinzione di qualche specie è sempre avvenuta, mai però con i tempi da catastrofe biologica iniziati con l'uomo 150.000 anni fa. Da quando l'Homo sapiens è entrato in scena il ritmo dell'estinzione delle specie è aumentato di 100 volte e, inoltre, più specie scompaiono, più aumenta il ritmo di estinzione a causa della scomparsa di interi ecosistemi nei quali specie diverse convivono in modo interdipendente.
Vi ho terrorizzato abbastanza? Perché lo sono anch'io, e ho appena raccolto una formichina in salotto, delicatamente, e l'ho posata sull'erba, fuori dalla casa. Lo stesso ho fatto con un moscerino posato sul vetro di una finestra che ho subito aperto, accompagnando il suo volo con un augurio. Non vorrei rimanere l'unica specie sulla Terra. La solitudine non mi è mai piaciuta.

(*) dati tratti da "La Creazione" di Eward O. Wilson

È disponibile "La colata - Il partito del cemento che sta cancellando l'Italia e il suo futuro".
Acquista oggi la tua copia.


In omaggio il libro: "Tutte le battaglie di Beppe Grillo"

lasettimanabanner.jpg

20 Giu 2010, 18:09 | Scrivi | Commenti (668) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ora spiegatemi come fanno a coesistere delle scimmie antropomorfe,intelligenti,sensibili e guardiane dell'ambiente con un cazzone come il capo dei ROMALADRONA.Lui per antonomasia,ce l'ha sempre duro che poi non è vero,un bonobo l'ha più duro del suo e lo dimostra facendolo funzionare.Fin qui la prima usurpazione di immagine INDEBITA.Le scimmie che più assomigliano a noi geneticamente,non fanno lavorare i contadini e/o allevatori come schiavi raccontandogli delle STRONZATE per vivere alle loro spalle.Utilizzeranno pure loro qualche trucchetto ma non così SPORCO come quelli di ROMALADRONA.Le scimmie NON viaggiano a sbafo sulle auto blu,non si arricchiscono a dismisura,non INQUINANO mettendo dei ministri ladri e fannulloni tanto da fare una bruttissima figura con le altre scimmie.Deduco che sia meglio SALVARE LE SCIMMIE e mandare in discarica quelli come il capo di ROMALADRONA assieme ai vari monsignori e politici brancherIZZATI ladri e fetenti da mettere a PANE E ACQUA già essendo molto GRNEROSI.

emi f., voghera Commentatore certificato 26.06.10 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Cesare Geronzi il “Lanzichenecco”.
E’ una storia che ha dell’incredibile, nella sede di INA Assitalia anche “Pasqualino” rimane allibito, l’usciere che con i suoi quasi 40anni di onorato servizio ne ha viste di cotte e di crude, ma questa ci giura è da non credere, ripete con lo sguardo incredulo la frase “il Capo sta vorta se stà a portare anche i quadri dar muro”.
Cesare Geronzi, nuovo presidente del gruppo Generali, ha sguinzagliato il suo team di esperti, d’opere d’arte,nelle sedi delle Compagnie e Banche del Gruppo, non per studiare i nuovi asset organizzativi dei Dirigenti ma per effettuare un censimento di tutte le opere d’arte presenti nelle varie sedi, il censimento ovviamente non ha carattere ufficiale ma solo personale, infatti le opere scelte vengono trasferite nel centro operativo del “Capo” Lanzichenecco.
Il suo nome Cesare riporta alla memoria le gesta di un personaggio storico che aveva lo stesso vizietto, solo che al tempo non c’era la Parmalat, la Cirio e l’Antonveneta e nemmeno Moggi, che durante il caso “calciopoli”, a lui, dice Moggi, di avere regalato ''otto quadri, tra cui un Guttuso.
“Geronzi comandava su tutti nel calcio. E io ho dovuto sottostare ai suoi voleri. Gli ho fatto bella la villa, con la fontana e gli alberi secolari della Puglia che si trovano nel suo parco. I miei uomini curavano i lavori di manutenzione. Gli compravo il pesce fresco a Terracina per le sue cene. E cosi' via''.
Speriamo che il verbale di presa in carico delle opere sia stato firmato dal“Capo dei Capi” forse, ma dico forse le opere d’arte che sono nelle sedi delle Compagnie rappresentano un capitale e come sappiamo il capitale di una S.p.A. è degli azionisti, se prendi un quadro e lo trasferisci in altra sede devi firmare una presa in custodia altrimenti ti appropri di un capitale che non è tuo. Se tanto mi da tanto, in poco tempo il “Leone” rimarrà con il sedere nudo.

Peppino Corsaro 26.06.10 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Presidente si vergogni .
Egregio Sig.Presidente della Repubblica , da pochi giorni stiamo assistendo ad un ennesimo tam tam mediatico relativamente q quanto accaduto alla nostra nazionale di calcio e mai come ora , si sprecano le ore di trasmissioni radio televisive al solo fine di intrattenere il popolino e alimentare le innumerevoli discussioni da bar sport , distogliendo ovviamente l'attenzione da problemi ben piu' importanti e ben piu' corposi .
Le vorrei citare solo l'ultimo , giusto per non essere inutilmente prolisso o logorroico .
Ieri si è appresa notizia che Lei abbia , confacentemente alla posizione di garante super partes che le compete , chiarito la questione legata al legittimo impedimento avanzata dal neo ministro Brancher . Con auspicata soddisfazione almeno di buona parte del popolino meno distratto dalla nazionale di calcio .
Ecco Sig. Presdiente , lo sdegno parte proprio da qui . Quando Lei stesso ha fatto giurare sulla costituzione italiana il neo ministro Brancher , la sua mente dove stava ? In quel momento a cosa stava pensando Sig. Presidente ? In Italia se non lo ricorda bene Sig. Presidente , vige ancora una parte del Regio Decreto del 1931 relativo al Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza che cita , riassumendo , che basta un bicchiere di vino ed un normale controllo dell'etilometro per ottenere immediatamente la sospensione di tutte le licenze soggette ad autorizzazione di P.S.Per un bicchiere di vino si puo' perdere il brevetto di volo , il porto d'armi per tiro sportivo e quindi addio competizioni nazionali e quant'altro.
Invece guarda caso , per essere eletto ministro della Repubblica , serve qualsiasi cosa tranne una fedina penale pulita . Sig. Presidente della Repubblica , come ha fatto a trovare il coraggio di avanzare dubbi sulla legittimità di richiesta di legittimo impedimento da parte del neo ministro e a non trovare il coraggio di avanzare dubbi sul fatto che si stava nominando un indagato ed un prescritto ??

Fulvio Temporin 26.06.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Marea nera. Corrente del Golfo e pioggia sporca.
Due video stanno facendo il giro della Rete in queste ore. Il primo riguarda l'andamento della marea nera all'interno della Corrente del Golfo (sì, quella che scorre lungo la costa est degli U.S.A e poi arriva nel Nordeuropa). E' uno studio dell'Università di Miami basato sulle informazioni della Marina, ed è aggiornato al 21 Giugno. Come potete vedere, non solo il petrolio è nella Corrente del Golfo da giorni, ma ha già circumnavigato la Florida e si dirige a nord.
http://www.youtube.com/watch?v=2VV8UNAtQCw&feature=player_embedded

Il secondo video è di provenienza amatoriale, e ovviamente non è una valutazione scientifica. Si tratta delle piogge che hanno colpito la L.u.i.s.i.a.n.a recentemente, e che lasciano pozzanghere oleose e luminescenti davvero inquietanti.
Qui un servizio del TG di tre giorni fa che mostra i raccolti danneggiati dalla pioggia, si sospetta che il responsabile sia il Corexit.
Qui il report di una radio locale di un network religioso, dove si racconta che "piove petrolio" a Tampa Bay, gli animali si ammalano e la gente fa le valigie.
Potete vederli a questo link
http://petrolio.blogosfere.it/2010/06/marea-nera-corrente-del-golfo-e-pioggia-sporca.html


silvanetta* . Commentatore certificato 24.06.10 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è ancora più grave, la specie umana affama i suoi simili, e spesso proprio i paesi con maggiore povertà sono quelli che con inquinamento e al bracconaggio fan più danni alla natura, ma quelle persone spesso sono costrette a far queste cose per sopravvivere.
Secondo me il cammino per ritrovare l'armonia con la natura passa per forza verso una maggior giustizia sociale e ad una maggiore equità, sia di risorse economiche che di cultura.
I disperati che oggi nel terzo mondo e nei cosidetti "paesi emergenti" vivono di bracconaggio o lavorano per due soldi per multinazionali che avvelenano la loro terra con sostanze inquinanti e pesticidi spesso non sanno quanto male fanno alla natura e a loro stessi... e comunque non avrebbero alternative.
Finché noi "ricchi" non diventiamo più giusti con i nostri simili come possiamo pretendere che loro lo siano verso la natura?

Marco Costamagna 23.06.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento

vi riporto un link su l'ennesima prova di arroganza del sindaco-sceriffo-cementificatore di Parma, quel buffone di vignali

http://oltretorrente-parma.blogautore.repubblica.it/2010/06/23/via-bixio-asfaltatura-con-scorta-armata/comment-page-1/#comments

enrico chiesa 23.06.10 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace essere "riduttivo", anche perchè ritengo onestamente di avere una mentalità ecologica a tutto tondo, ma tra tanti e gravi, credo che il più allarmante problema ambientale oggi sia quello delle Scie Chimiche.
Sostanze provatamente micidiali atterrano costantemente al suolo intossicando e condizionando organismi e piante, tutto. E qui non se ne parla mai. Beppe sembra snobbare il problema, come ha fatto ridendo di chi insiste perchè parli di queste scie recentemente in pubblico.
Perchè non ne parliamo?

enrico pasini 23.06.10 09:47| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI GLI IGNORANTI DEL NORD'ITALIA.LEGGERE PREGO CERCANDO DI COMPRENDERE
Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica. Gli anni ’80 scivolano via tutti d’un fiato: la Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia. Ma il vero show doveva ancora iniziare.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo. Bossi lo sa, ma il rischio vale la candela.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL FACENDOSI VENIRE UN COCCOLONE: Bossi e la showgirl (Luisa Corna) quando il senatur si è sentito male per l’eccessivo sforzo che stava facendo, gli si è alzata notevolmente la pressione provocando un ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.10 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
per salvaguardare l'ambiente sarebbe anche necessario smettere di mangiare gli animali, io lo faccio per una questione etica, ma dovrebbero farlo tutti almeno per salvare l'ambiente, poichè non possiamo permetterci più di allevare animali, è dispendioso in termini di spazio ed è uno spreco di risorse energetiche, tra cui in primis,l'acqua. Inoltre tutte le terre coltivate con cibo da destinare agli animali, potrebbero essere impiegate per destinarlo agli uomini. http://www.oipaitalia.com/allevamenti.html
http://www.oipaitalia.com/vegetarismo.html
E' un tema molto importante, credi che possa trovare spazio nel tuo blog? Nel caso sono disponibile a fornirti il materiale informativo
Grazie
Maria Di Palma

Maria Di Palma 22.06.10 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'uomo per il pianeta terra è una sorta di virus, l'unico in grado di rompere determinati equilibri di vita che si sono formati in millenni anzi milioni di anni. E' l'unico elemento che può portare allo sterminio animali e vita terrestre, l'unico che usa la cattiveria e l'egoismo che non agisce per sopravvivere ma per sopraffare. L'uomo è il più grande agente distruttore e nocivo del nostro pianeta....

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 22.06.10 15:56| 
 |
Rispondi al commento

L'UOMO E' AL VERTICE DELLA CATENA ALIMENTARE
MA CIO' VUOL DIRE SOLO CHE
QUANDO SI ESTINGUERA'
(FRA CENTO ANNI CIRCA)
QUESTA POSIZIONE AL VERTICE
VERRA' PRESA DA QUALCHE ALTRO ESSERE VIVENTE
E IL PIANETA TROVERA' UN NUOVO EQUILIBRIO
COME E' DA SEMPRE.

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 22.06.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Siamo l'unica specie su questo pianeta che non ha mai dimostrato una benché minima utilità nella catena alimentare. L'uomo è stato in sintonia con le biodiversità per il lunghissimo tempo che è rimasto pagano. Poi arrivarono i monoteisti teorizzatori di una presunta superiorità della specie umana rispetto a tutte le altre; eppure ci sono animali che sanno muoversi in tutti gli ambienti naturali senza l'ausilio di macchine. Penso ai gabbiani, per esempio: sanno camminare, nuotare, e volare e non hanno bisogno di denaro per vivere. Accettano di morire e per il periodo di vita svolgono attività funzionali alla sopravvivenza di tutto lo stormo, non solo della prole. Insomma, abituati come siamo a procurarci un dio che ci dice che noi siamo simili a lui per cui superiori a tutto e tutti, non ci rendiamo conto che non siamo noi il centro dell'universo e siamo inutili per noi e tutte le altre specie e non solo animali. Non sappiamo ancora che noi senza di loro non possiamo esistere, oppure lo sappiamo ma il gioco del potere che appartiene esclusivamente alla razza umana, ce lo fa dimenticare. Non abbiamo presente che basta un batterio incazzato e ... addio umani.
Se poi ti capita di assistere ad un raduno leghista, ebbene li si ha la conferma che la specie superiore non siamo noi.

Giorgio Bosoni, caravate Commentatore certificato 22.06.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento

grillo grandi battaglie le tue...però vorrei muovere qualche appuntino alla tua "squadra". Supponiamo, adesso che sei in politica, che un neofita buono ti faccia una domanda inerente alla politica italiana che intendi intraprende: "egr G. Grillo, come intende regolarsi con la chiesa cattolica". (se fosse "cattivo" ti chiederebbe:"come mai sono stati bannati dal suo blog quelli che cercavano di portare una parola di verità sugli immondi scandali vaticani e come mai lei,che ha giustamente denunciato la "scomparsa dei fatti" dai media di regime, ha fatto sparire dal suo blog i "pedo-affaristico fatt(acc)i vaticani",che pure sono stati trattati nei media di tutto il mondo,censurando chi cercava di sbugiardare i suoi amici preti che mentivano sapendo di mentire senza contraddittorio?) come rispondereste? Ecco infatti come si sono comportati i tuoi "squadristi":
1) flavio blueoyster insulta il neofita e insinua che "lavora" per qualcuno"
2) maria rollo insulta il neofita, salvo poi ammorbidire
3) la bellandi si accoda al coro di maria rollo, e zittisce bannando il neofita
4) desanolo, nei suoi deliri alcolici, minaccia il neofita di fargli fare la fine di pasolini e di andare a prendere tutti quelli come lui casa per casa con fucili e carri armati
5)èd'mente spara un neurodelirio accusando il neofita di tutti i possibili reati informatici che gli passano per la sua mente malata
6)vari ed eventuali si acconda al coro degli insulti

MA NESSUNO,E RIBADISCO NESSUNO,RISPONDE ALLA DOMANDA...

Ma voi così volete fare la politica? Tante teste non pensanti schierate ad insultare e minacciare la controparte che vi fa una domanda, magari in buona fede, un "tantinello difficile"?
Se il blog,nel suo squallore attuale,non è ancora morto è perchè ci sono quelle merde leghiste col loro razzismo e berlusconi con i suoi lerci traffici che fanno più schifo di voi! Ma siete molto molto lontani dal potervi prendere sul serio...

Ovviamente,nella vostra vostra serietà,bannatemi anche questo

bannami anche questa! 22.06.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Si Poteva Fare Tanto, Si Poteva Fare Tutto, Ma dopo il Fallimento di Copenhagen, ora il potere è in mano a tutte le Banche Mondiali, Lobby senza scrupoli, che hanno investito (incredibile!) sul Nucleare, si salveranno delle specie Viventi, i Celenterati, entro poco tempo, ci siamo , abbiamo giocato bene le carte del Genocidio Planetario, dimenticandoci che anche per noi vale la parole Estinzione.

Luciano B., Verona Commentatore certificato 22.06.10 00:07| 
 |
Rispondi al commento

L'uomo sulla terra è come un virus nel corpo umano,se non arriverà un'antibiotico distruggerà il pianeta. La febbre sta salendo e si vedono gia le prime macchie nere...

roberto matteotti, dro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà una coincidenza che abbiamo crocifisso anche Dio e con Lui tutte le specie fanno la fine della morte e della paura che portiamo dentro.
Ma Cristo è anche Risorto e con Lui tutti noi se ci facciamo liberare dalle nostre paure possiamo incominciare a vivere senza distruggere. Se no la vedo difficile!

Claudio Tarsi 21.06.10 21:20| 
 |
Rispondi al commento

niente paura: ho letto che la specie più a rischio è proprio quella umana addirittura c'è chi ipotizza questo evento tra soli cento anni. causa: aumento vertiginoso della popolazione ed impennata dei consumi (inutili)

amleto medici 21.06.10 20:53| 
 |
Rispondi al commento

mi rifaccio alle specie in via di estinzione,il giappone stà decimando tutti i delfini,e tutti i mammiferi,lo sò che oltre a greenpace,ci sono altri che sono contro a questi massacri indiscriminati,senza dare l'oppurtunità di procreare di nuovo,oppure una pesca controllata.putroppo è già tardi nessuna forza politica,si muove,e la specie diciamo umana,ne pagherà le terribili conseguenze,nel tempo non molto lontano.

franca ferranti, bologna Commentatore certificato 21.06.10 20:27| 
 |
Rispondi al commento


Mi raccomando Grillo: mentre ti godi, giustamente, i frutti delle centinaia e centinaia di spettacoli fatti negl’ultimi anni “in nome e per conto” della “controinformazione”….non dimenticarti d’affrontare anche l’annoso problema del cormorano adulto che, sempre più, fatica a nidificare….


Ps: secondo me, su quest’ultima ma non per questo ultima gravissima problematica che affligge da anni il povero volatile, ci potrebbe anche scappare un nuovo ed illuminante libro….mi raccomando, ci conto!

Roberto S., milano Commentatore certificato 21.06.10 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene, mi rinfranca sapere che non sono l'unico "strana persona" che non uccide neanche una mosca anche se mi infastidisce, oppure tira fuori dal secchio dell'acqua le foribicine o altri insetti cadutisi nell'intento di abbeverarsi. Mi hanno spesso detto "eh va be' tanto è solo una formica". ed io a rispondere si ma una formica (o qualsiasi altro animale piccolo o grande che sia) che ci capita di non salvare, moltiplicato per 6 mld di esseri umani(???)al di', e moltiplicato per 365 gg all'anno, mi chiedo come fà la terra a rigenerarsi con tutta la distruzione che l'essere umano arreca alla terra. E sto' parlando dei "normali" che non badano ai piccoli insignificanti animali, e che dire allora dei bastardi che fanno della loro vita spregevole un occasione per prendersela con gli animali? Tanto son solo animali...!!
Dico sempre che l'animale adempie sempre il proposito per il quale è stato creato o se volete il motivo per cui esiste, mentre l'umano(??) NO. Passa la sua vita a farsi del male e a fare del male a chi non gli fà che del bene, senza chiedere in cambio che un pò di attenzione. La prossima volta che vedete una formica annaspare o qualunque altro animale pensate che lui stà li per servirvi a qualcosa, poco importa quanto grossa e questa cosa. Grazie Beppe.

sda slt 21.06.10 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Siamo troppi! L'unico modo di migliorare la situazione (chissa' se e' ancora risolvibile) e' di iniziare una seria politica demografica mondiale. Non piu' di due figli per coppia, solo questo stabilizzerebbe la popolazione verso una lenta riduzione. Inoltre bisogna ridurre i consumi, non aumentarli come continuano a dire i maggiori capi di stato dei paesi occidentali. Lo sviluppo illimitato non e' sostenibile!

Stefano Santini 21.06.10 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENTITEVI!
LA DISTRUZIONE E' PROSSIMA!!!
SCHIANTI BERLUSCONI E TUTTI I SUOI SEGUACI!
AMEN

Genjo Sanzo Oshi (sanzo78) Commentatore certificato 21.06.10 17:10| 
 |
Rispondi al commento

la maggior parte del genere umano vorrebbe vivere in pace e assieme agli altri esseri viventi, in armonia con l'ambiente. Se si parla con la gente normale non si percepisce che amano le guerre o vogliono distruggere l'ecosistema in cui devono viere.
la maggior parte degli uomini e delle donne vogliono vivere in pace, lavorare, amare, avere figli, raggiungere una felicità sostenibile.
Se qualcuno con delle risorse a disposizione e un grado adeguato di senso civico assumensse dei medici per studiare il fenomeno dell'egoismo pernicioso delle classi dirigenti attuali, scopriremmo che il vero cancro, la partre malata dell'umanità, che governa con arroganza il pianeta attraverso un sistema di condizionamenti e ricatti occulti e palesi ai propri simili, a cascata verso il bassoo, è da internare e curare per gravi disturbi della sfera psichica.
Individui in realtà asociali il cui unico scopo nella vita è accumulare materialmente in modo abulimico depredando in ogni dove e a scapito di chiunque.
Gente in effetti già profondamente sola, succube della propria stessa malattia e del sistema che hanno generato e alimentano col dolore altrui, elite disumana che ha annegato la propria coscienza nell'incubo del primato, del successo a qualsiasi costo (presunta felicità - insostenibile).
Curiamo questo cancro e i comportamenti di tutti cambieranno. Riusciremo pure a continuare ad abitare questa Terra a lungo.
Dovremmo ricordare umilmente, sempre, che siamo tutti, proprio tutti, provvisori...

Tony Crisanti 21.06.10 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è proprio vero? La Corte Costituzionale boccia il nucleare?

Con sentenza n. 215/2010 dell'11 maggio 2010, la Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 4 (commi 1 - 4) della Legge 102/2009 che voleva provvedimenti anticrisi e il proseguimento di missioni internazionali
L'art. 4 prevedeva Interventi urgenti per le reti dell'energia.
Il comma 1diceva che:
Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dello sviluppo economico (Scajola) di concerto con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti (Matteoli) sentito il Ministro per la semplificazione normativa (Calderoli), individua gli interventi relativi alla trasmissione e alla distribuzione dell'energia, nonché, d'intesa con le regioni e le province autonome interessate, gli interventi relativi alla produzione dell'energia, da realizzare con capitale prevalentemente o interamente privato, per i quali ricorrono particolari ragioni di urgenza in riferimento allo sviluppo socio-economico e che devono essere effettuati con mezzi e poteri straordinari.
Quali erano gli interventi che prevedeva? Quelli sulla produzione dell'energia
Bocciato il Governo per aver superato le competenze regionali, non esistendo i presupposti d’urgenza e non potendosi affidare in via esclusiva ai privati le procedure di realizzazione che risultano incerte ed aleatorie. Altro che federalismo!
Basterà questo per dire che il nucleare non si farà?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Evoluzione e Rivoluzione...
Tranquilli una cambierà l'altra è in corso...
http://unbeinger.wordpress.it

Unbeinger A. Commentatore certificato 21.06.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento

E' importante che venga segnalato questo problema. Ma occorre individuare anche le cause e i possibili rimedi.
Le cause sono ascrivibili alla sovrappopolazione. Più siamo, più mangiamo.
I rimedi sono politiche di decremento demografico che riportino la popolazione sotto i 2 miliardi, come negli anni 70. E' la politica che deve svegliarsi.
E le gerarchie ecclesiastiche devono smetterla di preparare l'apocalisse...


Paolo Dune 21.06.10 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Contro la sovrappopolazione:
Metodo Garantito Alberto Fujimori.
Informati con fiducia.


Trauma nella storia delle vicende terrestri, la sparizione di intere speci..gli spiaggiamenti negli ultimi anni, hanno lasciato molti dibattiti del tutto IRRISOLTI al riguardo

Una linea comportamentale, non in via di estinzione: ovviamente e' una GIGANTESCA TRUFFA mandata avanti con RECITE da COPIONE

**************

Dieci anni, mille bugiedi
Marco Damilano e Denise Pardo

Ricordate 'Una storia italiana', il bel libretto che Berlusconi ci spedì a casa tre elezioni fa?

Siamo andati a vedere che cosa c'era scritto.

E a rileggerlo adesso non si sa se ridere o piangere

(20 giugno 2010)

Ponti, strade, porti e faraonici tunnel verso l'Europa.
Uno Stato leggero, iper tecnologico, digitale.
Un Parlamento finalmente snello.
Una giustizia rapida con le norme riscritte da capo.
E poi il Piano per il Sud, e soprattutto, la realizzazione dello slogan della vittoria, il lasciapassare per la Storia, la Rivoluzione Liberale.

Via le tasse e, signore e signori, un Codice Fiscale Unico al posto di 3 mila leggi.

Dopo Giustiniano e Napoleone, il Codex Berlusconi, uomo sobrio, cortese, animo bucolico e agreste.

Italia 2010, il paese che non c'è.
Il paese dei sogni?

No, il paese di Silvio.
Quello che aveva garantito nel 2001 con il libro spedito alla vigilia della campagna elettorale nelle case degli italiani per presentare lo Stato che avrebbe costruito in dieci anni, a immagine e somiglianza della sua vita e della sua vis.

Ben più che un programma, un album di famiglia, una tavola delle leggi, la proiezione di quello che sarebbe diventata l'Italia sotto la sua guida.

Il titolo, indimenticabile, "Una Storia Italiana".

Dieci anni dopo, il Decennio si rivela per quello che è, una storia all'italiana: biografie candeggiate, promesse mirabolanti, progetti grandiosi.

(SEGUE Pag 2)

Mario Mori Commentatore certificato 21.06.10 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto Meglio

ESSERE CONDANNATI INGIUSTAMENTE

Si care Lettrici e Lettori

in Italia abbiamo una giustiza che è

UN CESSO!!!!!

Ma io me ne frego.

TANTO SONO IN OTTIMA COMPAGNIA!

Si!

Il mio Avvocato è un

EVASORE FISCALEEEE!!!!

Evvai!

E il Giudice?

Non si sà, Bella Domanda.

IO VOLGIO ENTRARE IN POLITICA

PER QUESTO HO PATTEGGIATO

NO PRESCRIZIONI!!!


ALTRIMENTI SEI IN DUBBIO!

MEGLIO AVERE UNA BELLA CONDANNA SICURA!

HO RISPARMIATO

ANCHE SULL'AVVOCATO!!!!!

GRANDE!!!!

PARLAMENTO: ASPETTAMIIIIII!!!!!!

Alex Malnar Commentatore certificato 21.06.10 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Prigioniero Politico
Matricola: 91618121
Condannato INGIUSTAMENTE per:
TEPPISMO
INGIURIE A PUBBLICO UFFICIALE
TENTATA SOMMOSSA
PROCURATO ALLARME
OLTRAGGIO AL PUDORE
ATTI OSCENI IN LUOGO PUBBLICO
FALSO IN ATTO PUBBLICO

L’UNICO IN ITALIA AD AVERE
RINUNCIATO ALLA PRESCRIZIONE!!!!!

HO PATTEGGIATOOOOO!!!!!!!!!!!!

Alex Malnar Commentatore certificato 21.06.10 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe, anche solo guardando all'italia la questione è semplice:
anno 1960: abitanti 50 milioni; energia: 75% da produzione idroelettrica; veicoli 1,1 milioni.
anno 2010: abitanti 60 milioni (+16%); energia: 5 volte tanto e solo 15% idroelettrica; veicoli 40 milioni.
i dati parlano chiaro. il capitalismo è inaccettabile, perchè è il pianeta che non lo assimila. i Pomigliani, le BP, i tumori e le recenti guerre sono lì a dimostrarcelo. paradossalmente, ci salverà solo un trauma.

renato medini 21.06.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Sul come AZZERARE la potenzialita' della rete, come mezzo per disseminare informazione OMERTATA, tra i tanti utilizzi NON SCEMI (tipo CAZZEGGIO SENILE)

******************

Accedendo alla Rete da un Server Anonimo (i parlamentari ed i MALAVITOSI possono farlo ed ai loro SQUALLIDI PORTABORSE TEPPISTI viene assegnato un ACCESSO non TRACCIABILE.ehm ehm ehm ehm) ed usando i mezzi che la tecnologia offre (un MULTIFOX, ad esempio.. vedere su google..esiste anche in Italiano)..piu' dare lavori ZOZZI oltre il REATO INFORMATICO a qualunque GURU del KAKKIO..che crea FITTIZI NICKS e RECITE all'ASFISSIA come CARMINE BURINA, L'AFRIGANO, RINO NAPOOLI DOC, EXIDOR,ETC ETC ETC ETC..e' lavoretto quotidiano..facile facile per il CULT dei VIRTUAL BALCK BLOC

I TESTI...poi...dal mondo del Cabaret, Teatro, Cinecitta, ZOZZERIE PROPAGANDISTICHE..hai una montagna di TESTI..COPIONI ed altro che bvengono pubblicati da PIGIA TASTI ANALFABETI, anche operanti dai Paesi dell'Est ed a loro inviati, se necessario, via SMS..in forma di PIZZINI..

Mi sembra di scrivere di REALTA' della Rete..come e' usata in Italia al momento..

Il tollerare il TUTTO, da parte del Beppe:.. come si spiega razionalmente..????

Al riguardo..spero che QUALCHE TEPPISTA INFORMATICO venga TRATTATO come tale.(ALCATRAZ..20 anni).dunque addio ad usare la Rete per comprare un DVD od altro..

Prima o poi, sti TEPPISTI entrano nel SERVER da PADRONI ed allora il REATO lo SCOPRI dalla tua Banca che ti chiama..o dalla Compagnia delle Carte di Credito (che ti avverte)..e le POSTE ne sanno qualcosa della PIRATERIA INFORMATICA

E succede dappertutto nella BLOGOSFERA, ma si legge poco al riguardo.OVVIAMENTE..

Il che e' DEMENZIALE e DELINQUENZIALE da parte di chi dovrebbe informare in dettagli semplici..

Grazie

ps

Prevedo risposte da MACHIAVELLICI figuri che scrivono di PSICOLOGIA o PARANOIE (difendono il loro lavoro, in realta'..ehm ehm ehm ehm)

Mario Mori Commentatore certificato 21.06.10 15:21| 
 |
Rispondi al commento

indiano metropolitano nullafacente ( ex il santo)

piantala li di rompere le pelotas con le tue risate da 4 soldi e i 3 epiteti ogni 2 parole

Zi' Teresa da Mergellina

---------------------------------------------------

cagona del casso se te pasi de qua con du sciafe e du pesatade nel cul te insegno mi l'educasion, luamara ti e la to fameia de nutrie.

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 21.06.10 15:13| 
 |
Rispondi al commento

indiano metropolitano nullafacente ( ex il santo)

piantala li di rompere le pelotas con le tue risate da 4 soldi e i 3 epiteti ogni 2 parole

Zi' Teresa da Mergellina Commentatore certificato 21.06.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

123

Zi' Teresa da Mergellina Commentatore certificato 21.06.10 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siete in due ad avere lo stesso numero di matricola.
cettina d., isola

***


EVVVVAIIII!!!!!

ANCHE FALSA TESTIMONIANZA!!!!

Alex Malnar Commentatore certificato 21.06.10 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono una come te. Hai il coraggio di leggermi fino in fondo?

Ecco qui un film utile: http://www.youtube.com/watch?v=18a1GQUZ1eU e'solo in inglese purtroppo pertanto solo una parte di persone avra' accesso, coloro che possono capire e quelli che possono capire hanno gia' capito ma sono troppo pochi!

Non c'e' tempo per essere pessimisti, non c'e' tempo per pensare ai colori delle brandiere e ai partiti dobbiamo fare qualcosa subito.

Qui c'e' invece un video in italiano che potrebbe rendere un pochino l'idea: http://www.youtube.com/watch?v=18a1GQUZ1eU

Forse il mio commento lo leggeranno in due ma vale la pena tentare.

Due anni fa la mia vita e' cambiata, risparmio circa 6000 sterline all'anno in bolette, mangio meglio, sono piu' sana e sono piu' felice e funny enough sono meno dannosa per la natura che mi circonda.

Amo citare ... eccone qui tre delle mie preferite:

"Non c'e' nulla che valga la pena di imaprare che possa essere insegnato" (Confucio)

"Se vuoi troverai una strada, altrimenti una scusa" (Hermann Hesse)

"Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo" (Gandhi)

La biografia di questi tre grandi uomini dovrebbe insegnarci qualcosa.

La storia ci insegna che solo il 10% delle popolazioni sono consapevoli del momento storico che vivono e solo se questa consapevolezza e consocienza arriva alle masse allora si cambia. Purtroppo in questo particolare caso non abbiamo tempo per aspettare l'eco dell'educazione.

Coltivando i vostri ortaggi, tagliando i costi (bollette etc)e spengendo la televisione, ci si renderebbe piu' indipendenti dalle decisioni governative, pertanto si creerebbe una "richiesta di mercato" alternativa.

Ricordate siamo l'unica specie animale che sta distruggendo il proprio habitat e credetemi lavoro a stretto contatto con scienziati di varie universita': NON SONO ESAGERAZIONI.

Per info su come tagliare i costi ed essere + attenti alla natura posso consigliarvi globing@gmail.com

Con enorme speranza nel genere umano
Francesca


Finalmente ci si occupa del problema dei problemi, e cioè la sopravvivenza del pianeta, anche se tu dici "non voglio rimanere in solitudine". Sai benissimo che l'uomo non può vivere se manca tutto il "resto".Come facciamo ad affermare che l'uomo è più intelligente degli animali se distrugge tutto ed anche se stesso? Per dimostrare di essere sensibili ed in telligenti cosa che anche attraverso questa forma d'informazione vorremmo fare dovremmo indicare la strada senza tentennamenti. infatti quando parli della formichina da salvare, bisogna farlo davvero, perchè l'uomo si sta macchiando del peggior crimine che esiste verso esseri inermi quali sono gli animali. tutti giorni si uccidono milioni di vittime innocenti senza nessun motivo se non quello di far arricchire "pochi potenti".Non c'è nessun bisogno di mangiare ciò che deriva dagli animali. si campa lo stesso e pure meglio. gli allevamenti sono la più grande fonte d'inquinamento,e consumano in maniera assurda risorse tali che con esse si sconfiggerebbe la fame nel mondo(questo x dimostrare l'inteligenza).E affermando queste cose si metterebbe in seria difficoltà chi si arricchisce sulla disuguaglianza. C'è per forza un collegamento tra ciò che facciamo agli animali e quello che facciamo tra di noi, a come ci distruggiamo con le guerre, e allo schiavismo che si riaffaccia anche laddove era stato sconfitto. A riguardo bisogna lanciare un appello affinchè a Pomigliano votino NO. Niente vigliaccherie, qualcuno è morto per consegnarci condizioni di lavoro e di vita migliori. Oggi per questi lavoratori si presenta un dilemma: essere vili e far peggiorare definitivamente le loro e le altrui vite oppure trovare la bellezza del coraggio di sconfiggere la deriva autoritaria in atto per dividere sempre di più tra lorsignori che tutto possono e gli schiavi che tutto gli permettono.

mario m., carrara Commentatore certificato 21.06.10 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prigioniero Politico

Matricola: 91618121

Condannato per:

TEPPISMO

INGIURIE A PUBBLICO UFFICIALE

TENTATA SOMMOSSA

PROCURATO ALLARME

OLTRAGGIO AL PUDORE

ATTI OSCENI IN LUOGO PUBBLICO

PRESENTEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alex Malnar Commentatore certificato 21.06.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei segnalare questo brano tratto dal romanzo “Goodbye, Marx!” di Antonio Grano: “...Allora dal cielo cadde copiosa una pioggia di petali di rose rosse, mentre migliaia di mani imploranti si spingevano verso di lui. Erano le mani di tutti i martiri e di tutte le vittime dell’umana malvagità. Tutti, a gran voce, invocavano il suo nome:“Marx! Marx!”. Poi cadde il silenzio. In un crescendo sempre più minaccioso e inquietante, cominciarono a diffondersi le note del Dies Irae del Requiem di Verdi. Tutti tacquero impietriti... Quando la musica si spense, un lontano tamburo cominciò lentamente a rullare; poi due, poi dieci e infine il rombo divenne assordante come quello di mille tuoni. Era il ruggito della terra... era la terra che gridava: “Vendetta!”. Era l’urlo rabbioso dell’Onnipotente, che come folgore si abbatteva sugli “umani”: “Vendetta! Vendetta su di voi pervertiti perché ogni progetto concepito dal vostro cuore non era rivolto ad altro che al Male. Ora io sono venuto per cancellare dalla faccia della terra l’uomo che ho creato. La fine di tutti i mortali è arrivata. Ecco, io vi distruggerò insieme con la terra, le acque del diluvio romperanno tutte le sorgenti del grande oceano, e le cateratte del cielo si apriranno e solleveranno le case e i tetti delle case, e copriranno tutte le montagne e le cime delle torri....”.Dies Irae! Dies Irae! Allora il velo del tempio si squarciò, le rocce si spezzarono e la terra si spaccò in due pezzi e poi in quattro e poi si frantumò in milioni di piccoli sferoidi impazziti che venivano lanciati a velocità vertiginosa nel mondo intergalattico. Ma gli astri li respingevano per il terrore di essere contaminati. E allora il sole li risucchiò nella sua orbita e li distrusse. E tutte le comete e gli astri e i pianeti e le stelle magnificavano il nome dell’Astro di Fuoco che aveva risucchiato la terra e i suoi funesti abitatori, salvandoli dal mortale contagio. La profezia di Marx si era realizzata!Correval’anno2039.

Pino Berardi 21.06.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Terribile!

Ne spariscono due e ne spuntano altri due!

Ma so' sempre gli stessi?

Aveva ragione "ello" a dire che "isso ed issa" erano "illo ed illa".............

cettina d., isola Commentatore certificato 21.06.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma prodi non era quello che incentivava le industrie italiane a delocalizzare ?

Nadia Imperatore
--------------------------------------

Si, lo diceva e lo faceva. Berlusconi non lo dice ma è d'accordo con Prodi anche lui.
Ora tu mi dirai: "si ma Berlusconi ha le sue aziende in Italia e da lavoro".
E' vero, infatti è solo in Italia o in qualche altra sperduta repubblica delle banane sudamericana che potrebbe avere 3 reti televisive, giornali, una banca, assicurazioni... tutte facenti capo a ISSO.
Altrove gli direbbero:" Giovanotto, ora ti ridimensioni da solo oppure ci pensiamo noi."

vito. farina Commentatore certificato 21.06.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento

- 1/2 - FANTASMA FORMAGGINO SE CI SEI BATTI UN COLPO DI...

Da più parti saltano fuori dichiarazioni autorevoli di personaggi altrettanto autorevoli con un passato poco autorevole.

Stanno studiando un "colpo di Stato strisciante": alla loro altezza e spessore politico insomma.

Colpo di quello stato che ti ha fatto!!!

Loro, le serpi in seno alla costituzione sulla quale hanno giurato fedeltà, ritengono che la "nobile carta" sia una zavorra, un impiccio... per le imprese.

Invece anche un modesto osservatore noterebbe che l'articolo 41 non limita un bel nulla in quanto "si limita" a dare dei suggerimenti puramente di principio relativi alle responsabilità sociali delle iniziative private.

Costituzione Italiana

Art. 41.

L'iniziativa economica privata è libera.

Non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.

La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l'attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali.

Alla luce di quanto suggerisce l'Art. 41 le imprese possono fare, praticamente, quello che vogliono. Non esistono paletti insormontabili per un imprenditore onesto. Ma forse è questo il punto.

L'obbiettivo del governo non è riformare la Costituzione. Bensì delegittimare la Costituzione attuando un "colpo di Stato a tavolino" che tecnicamente viene definito "strisciante".

Vuole in sostanza rimuovere il concetto di uguaglianza di fronte alla legge e quello di responsabilità sociale. Due temi che, notoriamente, disturbano il sonno di più di una persona. Quando il bacino elettorale batte cassa lo fa anche sui diritti di chi gli sta sotto. E' una legge politico-socio-gerarchica alla quale non ci si può sottrarre.

STATO.

By Gian Franco Dominijanni


- 2/2 - FANTASMA FORMAGGINO SE CI SEI BATTI UN COLPO DI...

Un tempo, negli anni '80, un signore, un certo Felice Mortillaro (presidente Finmeccanica in quel periodo) professava l'idea che i concetto di uguaglianza e la Costituzione in fabbrica non dovessero valere.

La trattativa ricattatoria che la Fiat ci ha e ci sta abituando è la solita e nota ormai a tutti quelli che hanno aperto periodicamente il portafoglio per mantenere in vita, con soldi pubblici, questa industria privata.

Una industria che diventa privata quando ci sono utili da spartire e pubblica quando ci sono debiti e minaccia la chiusura.

Un tempo Bruscoloni veniva rappresentato come una icona per i poveri di spirito che si contrapponeva ai ricchi di cultura. Forse da qui è partita la tiritera, ben rappresentata nel blog, disegnando chi la pensa diversamente come buonisti, acculturati, chic, filosofi, ideologi e nullafacenti, et cetera, et cetera...

Un noto linguista: Tullio de Mauro in seguito a delle ricerche risultò che due terzi degli italiani sarebbero analfabeti o analfabeti di ritorno. L'esito di questo studio potrebbe spiegare il successo del regime berlusconiano. Tralasciando il bacino elettorale di tipo affaristico (Confindustria & Co.), rivedendo, però, le varie interviste e i commenti provenienti dal suo elettorato "comune" lo studio trova ulteriore conferma.

Ora vedere un pugno di manifestanti che sono, a tutti gli effetti ostaggi di due condizioni di ricatto: i debiti (oggi è difficile trovare un operaio, ma non solo, che non ha debiti) e la minaccia di perdere il lavoro (unica fonte certa per pagare i debiti).

Uno dei problemi dell'opposizione, ma anche di chi crede in questa, è che cerca un linguaggio proprio per contrastare il linguaggio dell'ipotetico avversario. Basterebbe, invece, non fargli propaganda tenendogli il moccolo e astenersi dall'avere espressioni e comportamenti oggettivamente filo-padronali e succubi.

STATO.

By Gian Franco Dominijanni


LEGHISTI BABBIONI

Ci risiamo è la solita solfa.
Alla riunione di pontida sono sempre gli stesi che parlano e sono sempre le stesse le litanie.
Bossi che si proclama unico portatore del federalismo mentre gli è stato affiancato e imposto brancher.
Zaia che parla di dialetti romani e napoletani in tv e che incita la gente a parlare e pensare in veneto(come sarà poi il flusso del pensiero veneziano, è un mistero).
Castelli che grida: 'o federalismo o secessione'.
Si cavalcano sempre le stesse demagogie:il sud, il federalismo, gli immigrati.
Alcuni intonano canti anti-napoletani.
Nulla di nuovo dal fronte di pontida solo un piccolo accenno al lavoro e alla chiusura dell'Indesit che lincenzierà 450 persone.
Ma poi tutti a far festa e a gridare:'senti che puzza,scappano i cani,sono arrivati i napoletani'.
Contenti loro, contenti tutti.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 21.06.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI

UOMINI

STANNO

AL

PIANETA

COME

I

VERMI

STANNO

ALLA

CAROGNA

FINITO

CIO'

CHE

C'E'

DA

DIVORARE

LA

CAROGNA

RESTA

I

VERMI

MUOIONO

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 21.06.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento

George Carlin - Salvare il pianeta?! ( SUB ITA )

http://www.youtube.com/watch?v=QXvK359TL2Y

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.06.10 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Solo quello è il problema?
Io avevo capito che si vietava anche di sciperare cosa che è anche incostituzionale, o sbaglio?

nicola rindi, prato
--------------------------------------

Il diritto allo sciopero è sacrosanto, ma è anche giusto chiedere un sacrificio ai lavoratori perchè l'azienda non chiuda.
Dipende da come vengono considerati questi sacrifici, se in maniera ideologica (e percio' si chiude ogni spiraglio) o se in un contesto nel quale la crisi impone di rimboccarsi le maniche un po' tutti, come daltronde è stato chiesto ai lavoratori tedeschi, ad esempio.

Non voglio aprire una discussione sugli scioperi Alitalia, nella quale si scioperava per ogni sciocchezza.

vito. farina Commentatore certificato 21.06.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Forse, la questione consiste nel fatto che non è che altri si sentano più intelligenti, ma che tu sia ben consapevole del fatto di essere bestia!:)

"Mi pare che non vai al di là della propaganda pappagallata e del gossip, tanto per leccare il culo al potere!
O pensi che il potere sia nei suoi burattini?

"Siamo sempre di più vicini alla catastrofe e non perchè non potremmo porvi rimedio, ma perché c'è tanta gente del tuo stampo!

======================


No Sancho,

intanto la "bestia" sarai tu: sei un satanista;

il pappagallo anche, ripeti quello che ti dicono di scrivere;

e verso la catastrofe ci stiamo andando perchè c'è gente come te che appoggia il governo corrotto perche è corrotta anch'essa!

E' la chiesa che appoggia il corrotto, quindi, la colpa, se stiamo andando verso la catastrofe, è della chiesa e di quelli come te!

PS. Non ho letto nessun tuo commento sulla legge 1707 proposta da Gasparri e co., perchè?

cettina d., isola Commentatore certificato 21.06.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sulla fine del mondo prossima ventura, provocata dal carcinuomo, vorrei segnalare questo brano tratto dal romanzo “Goodbye, Marx!” di Antonio Grano, in assoluta sintonia con “La Creazione” di Edward O. Wilson, e ,se possibile, ancor più...realisticamnte catastrofista.
“...mentre i fanciulli salivano le due rampe di scale laterali per raggiungere la ribalta, dalla platea e dai palchi di ogni ordine e grado e dalla piccionaia in coro si levò un urlo travolgente perché Lenchen aveva chiamato lui, il Grande Padre dei vinti.
Allora dal cielo cadde copiosa una pioggia di petali di rose rosse, mentre migliaia di mani imploranti si spingevano verso di lui. Erano le mani di tutti i martiri e di tutte le vittime dell’umana malvagità.
Tutti, a gran voce, invocavano il suo nome:
“Marx! Marx!”.
E quando, benevolmente sorretto dall’Amore che si chiamava Jenny e dall’Amicizia che si chiamava Friedrich, lui apparve sul proscenio, io vidi tutti i vinti della Storia che si aprivano al sorriso e che si abbracciavano e si congratulavano fra loro e si scambiavano un segno di pace.
Poi cadde il silenzio.
In un crescendo sempre più minaccioso e inquietante, cominciarono a diffondersi le note del Dies Irae del Requiem di Verdi.
Tutti tacquero impietriti...
Quando la musica si spense, un lontano tamburo cominciò lentamente a rullare; poi due, poi dieci e infine il rombo divenne assordante come quello di mille tuoni. Era il ruggito
della terra... era la terra che gridava: “Vendetta!”.
Era l’urlo rabbioso dell’Onnipotente, che come folgore si abbatteva sugli “umani”: “Vendetta! Vendetta su di voi pervertiti perché ogni progetto concepito dal vostro cuore non era rivolto ad altro che al Male. Ora io sono venuto per cancellare dalla faccia della terra l’uomo che ho creato. La fine di tutti i mortali è arrivata. Ecco, io vi distruggerò insieme con la terra, le acque del diluvio romperanno tutte le sorgenti del grande oceano, e le cateratte del cie

Pino Berardi 21.06.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Aveva ragione "illo" a dire che "ella" era "essa"!

E' la stessa persona, quella che si dichiara infinitamente più intelligente degli altri........ non si sa ancora, però, per quale motivo ed in quale campo!

cettina d., isola Commentatore certificato 21.06.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO PERCHE' LE POLITICHE ANTIPROIBIZIONISTE PER LE DROGHE SONO TUTTE FALLITE...TROPPO GRANDE IL BUSINESS...

L’ONU afferma che il
Nord-America e Europa detengono i profitti del narcotraffico

Negli Stati Uniti, in Canada e in Europa resta la maggior parte dei profitti della vendita di droga nel mondo, che nel solo caso della cocaina muove 72 miliardi di dollari all’anno, ha informato l’ONU, secondo l’EFE.

I paesi che coltivano la maggior parte di droga al mondo, come l’Afghanistan nel caso dell’oppio e Colombia in quello della coca, sono quelli che ricevono la maggiore attenzione e critiche. Tuttavia, la maggior parte dei profitti resta nei paesi ricchi di destinazione, ha affermato l’organismo nella sua analisi intitolata La globalizzazione del delitto: valutazione della minaccia del crimine organizzato transnazionale.

Il reportage, elaborato dall’Ufficio dell’ONU contro le droghe e il delitto, include analisi sul traffico di cocaina e di eroina, armi da fuoco, prodotti falsificati, risorse naturali rubate, vendita di persone a scopo sessuale o per lavoro forzato, pirateria e delitti informatici.

Lo studio ha anche concluso che tra i 2,5 e i 3 milioni di immigranti provenienti dall’America Latina sono introdotti in modo illegale negli Stati Uniti, cosa che genera profitti per 6.600 milioni di dollari per i trafficanti, segnala Notimex.

Ha stimato che esistono 140.000 vittime della tratta di persone per sfruttamento sessuale solo in Europa, fenomeno che genera ingressi per 3 miliardi di dollari per i trafficanti. (Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/esteri/18junio-onu.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 21.06.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento

MADE IN ITALY

In giordania sarà costruita entro il 2012 una centrale solare da 100MW interamente made in Italy.
Darà occupazione a 20.000 lavoratori e sarà completamente green.
Qui da noi:centrali atomiche,fiat,pale eoliche stile gardini,ddl intercettazioni,chiesa e protezione civile che tolgono lavoro invece di darlo, cemento inutile,barzellette del premier,stronzate della lega,corruzione e scandali.
Il lavoro si può creare, ma se siamo sempre in mano agli ibecilli e alle lobby dei caxxi loro, dovremmo sempre esportare la nostra intelligenza.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 21.06.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La figura di questo signore su Wikipedia è stata messa subito in cancellazione.

http://www.youtube.com/watch?v=xvvjmCqIfwo&feature=player_embedded

http://www.stampalibera.com/?p=13444

Alina F., Varese Commentatore certificato 21.06.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

TRANQUILLO BEPPE:

TRA LE RAZZE IN VIA DI ESTINZIONE C'E' ANCHE L'UOMO

LA TERRA SOPRAVVIVERA'

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 21.06.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento

ma prodi non era quello che incentivava le industrie italiane a delocalizzare ?

Nadia Imperatore
-------------------------------------------------

Ma bossi non l'è quel'imbriagon che da tanto che el ghe l'avea duro la prima volta che la cambià cavala non el ga tirà un sciopon e l'è restà deficente

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 21.06.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

indiano da 4 soldi metropolitano : se dai tuoi commenti togli le risate, cazz fig cul troi putt stro...
cosa ti rimane ?

Nadia Imperatore

-----------------------------------------------
Torve per el cul a voialtri imbriaghoni l'è come darghe a un buteleto fin che el caga tanto si deficenti, scoltame bocia quatro sciafe in quel muso da cretino che te ghè e du pesatade nel cul e te vedi se non te indrisi le recie e anca le idee, intanto va a cambiarghe el panolon al spastico de pontida che dal sforso de sigar "petania PETANIA" el sa cagà soto, e bona merda.

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 21.06.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Certo che quando parla Calderoli si è sempre sicuri che qualunque sparata faccia supera di gran lunga le precedenti: i calciatori si sono incazzati perchè quando si tocca loro i soldi non ci vedono più!! Ma non è quello che fanno tutti i parlamentari compreso lui? Ammirevole il fatto che suggerisca loro di devolvere parte dei guadagni ai terremotati, ma perchè non lo fa anche lui?, magari con una leggina del tipo 'per 5 anni 100,000 euro annui degli stipendi e pensioni di ogno parlamentare e ministro è devoluto alla ricostruzione dell'Abbruzzo'. Com'è vero che pur di parlare male degli altri non si rende conto delle stronzate che dice! del resto non c'è un leghista (dicasi UNO) che quando apre bocca non dia l'impressione di aver già ingurgitato 7 / 8 grappini!
Come siamo potuti cadere così in basso? Come?

maria b., cosenza Commentatore certificato 21.06.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Eward O. Wilson

Estraggo dalla Biografia del Buon Wilson, alcune interessanti cosine, tra le quali, la sua appartenenza ad un Comitato molto poco conosciuto, almeno, a livello MASSA

********
Il Committee for Skeptical Inquiry (CSI), conosciuto in passato sotto il nome di Comitato per l'Indagine Scientifica delle Affermazioni sul Paranormale (Committee for the Scientific Investigation of Claims of the Paranormal (CSICOP), è un'organizzazione non-profit statunitense il cui scopo dichiarato è quello di incoraggiare l'indagine critica delle domande sul paranormale e sulla Scienza di confine rivendicando un punto di vista scientifico ed obiettivo, diffondere informazioni concrete circa i risultati di tali inchieste della comunità scientifica verso il pubblico.[1]

CSI fu fondata nel 1976 dal filosofo Paul Kurtz per contrastare ciò che egli considerava come un'accettazione acritica delle affermazioni sul paranormale sia da parte dei media che della società in generale.

La sua posizione filosofica corrisponde allo scetticismo scientifico.
Tra i soci del CSI, hanno fatto, e fanno parte molti importanti scienziati, premi Nobel, filosofi, educatori, autori, e celebrità.

Il Link alla pagina

http://it.wikipedia.org/wiki/Committee_for_Skeptical_Inquiry

Mario Mori Commentatore certificato 21.06.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allarme bomba al tribunale di Milano !
--------
Arieccoci !

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di razze in via di estinzione...

Leggo e rileggo certi post...,

alcuni anche tra i piú votati...,

sará forse ora per molti di cominciare a lucidare

le canne dei fucili...

Bisogna fermare,

a qualsiasi costo,

Berlusconi,

la Lega,

e tutti,

ma proprio tutti,

i loro"seguaci"!

Bisognerá concentrare ľ attenzione,

non piú sulle scuole e ľ educazione dei nostri figli,

sará il caso di cominciare ad insegnargli ľ uso

delle armi,

dovremmo forse cominciare ad insegnargli ľ odio,

perché,

"Loro",

rappresentano il male assoluto,

il"nemico da eliminare"...

É una"guerra civile"che vale la pena di essere combattuta...

per molti...

sacrosanta e dalla parte della ragione...!

Bisognerá,

peró,

che qualcuno cominci a trovare le parole per

spiegare ai propri figli che il"nemico"

stavolta,

non sará un militare armato fino ai denti...

Qualcuno dovrebbe forse cominciare a sparare

al proprio vicino di casa...?!

Alla sciura Maria che va dicendo da anni:

ľ Umberto e il Silvio...

le propri du brave persone,

che i ghe vol tanto ben,

a noi altri e al nostro paese...!

Bisognerá trovare le parole per spiegargli

quanto tutto questo é neccessario

per il loro bene...

Bisogna cominciare ad insegnargli ľ odio

verso quei"nemici della patria"...

tanto per essere sicuri

che dove non dovremmo riuscire noi,

continueranno loro...

Bisognerá spiegargli che"NOI" siamo migliori di

"LORO"...

Che siamo diversi...

Bisognerá spiegargli che,

una volta che li avremo ammazzati tutti,

fino alľ ultimo...

andandoli a cercare anche dopo,

casa per casa,

bisognerá sparargli alla nuca...

e,

quando li avremo ammazzati tutti quanti,

"loro e i loro figli"...

la"DEMOCRAZIA"sará restaurata...!

Saremo tutti,

finalmente,

liberi e felici...

In un paese fatto solo da"GIUSTI"e persone meravigliose...

Continua...

Donato S., Vienna Commentatore certificato 21.06.10 12:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovremmo prendere esempio dalle formichine :) e dalle api, dal loro modo di cooperare, di gestire gli sprechi ed automatizzare ogni cosa (vedi il motivo per cui le cellette che contengono il miele sono esagonali). La loro sì che è tecnologia all'avanguardia, loro sì che sanno cosa significano le parole "società" e "civiltà". Noi in confronto siamo dei trogloditi avvantaggiati dall'uso della parola e del pollice prensile.


Sancho, tu sei una "galletta" blu, rossa o verde?

Quanti microchip ti hanno messo in testa?

Chi ti spara queste cazzate che poi riporti sul blog?

cettina d., isola Commentatore certificato 21.06.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' da parecchio tempo che sono convinto di quanto hai appena riportato.
Dico e scrivo spesso che l'unico atto di intelligenza della razza umana sarebbe quello di autoestinguersi.
Non solo intelligente, ma anche saggio.
Se non facciamo più figli, forse daremo alla Natura un'altra occasione.

Arnaldo . Commentatore certificato 21.06.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Negli ultimi anni un gruppo diversificato di persone, "pionieri dei paradigmi", a seguito di audaci intuizioni in vari ambiti ( medicina, affari, biologia, religione, sport, ecc.. )ha dato vita alla convinzione comune che l'umanità stia compiendo un salto quantico in avanti nel suo sviluppo evolutivo.

Forti della convinzione che sia il mito del "diverso da me" il responsabile di tutte le guerre e le devastazioni, nonchè delle ingiustizie , costoro concludono dicendo che la psiche e la coscienza di ciascuno di noi sono, in ultima analisi, corrispondenti a tutto " ciò che c'è " perchè non esistono confini assoluti tra corpo e la totalità dell'esistenza.
La scienza tradizionale dice che non è reale e che non esiste tutto ciò che non può essere misurato, sperimentato o sondato dai cinque sensi, espellendo così le realtà spirituali. Questa nuova visione del mondo, invece, ci fa vedere noi stessi, gli altri, l'intero mondo con gli occhi dell'anima, del nostro Essere, del Vero Sè.

Alina F., Varese Commentatore certificato 21.06.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La corte costituzionale ha bocciato la legge sull'energia nucleare.Fine del nucleare?Ecco perchè Berluscono voleva abolire la Corte Costituzionale.

giovanna m. 21.06.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ giovannino
-----

Poggiare la mano su un motore di un'automobile, in moto, compararne la differenza con un semplice termosifone, che riscalda un ambiente anche sotto zero.

Poggiare la faccia davanti all'espiratore esterno di un condizionatore e provare a resistervi per più di un minuto.

Contare le auto in moto nello stesso istante, in tutte le stagioni, 24 ore su 24 e su tutto il pianeta.

Contare i condizionatori in funzione, in egual misura, per rinfrescare gli interni nei luoghi caldi e ex freddi.

Valutare lo svuotamento del sottosuolo dal petrolio, elemento che ha impiegato milioni d'anni per formarsi, oltretutto la sua elasticità non può essere paragonata con la rigidità dell'acqua con cui viene sostituito, e considerarne l'effetto in caso sommovimenti sotterranei: l'inquinamento in proporzione è risibile.

E... leggi bene:
calcolare da quanti anni e in quale proporzione coi secoli passati questi "elementi" sono in funzione con questa intensità.

Portami un scienziato che mi sostenga che queste pratiche nulla hanno a che fare coi cambiamenti climatici e lo prendo a calci in culo... altro che cultura cattolica!

Giovannì... e so' pure ateo, porcodeddio!!!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 21.06.10 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@maria rollo,
l'altro ieri ti avevo risposto, ma la bellandi mi ha bannato l'ennesima ulteriore email creata con hotmail. Inoltre mi hanno bannato anche il mio dominio di posta chiacchi0.net (la o al posto dello 0 ma il mio cognome è filtrato...provate a scriverlo senza loggarvi, o senza essere fedelissimi del blog, e non passa checchè ne dica la bellandi che da membro dello staff si diverte a scriverlo facendo credere che passa. Potete anche fare la seguente prova...provate a mandare un commento con un'email del tipo accountascelta@chiacchi0.net e vedrete che nn passa). Quindi non puoi parlare semplicemente di "sospensione del pensiero", ma di "bannamento del pensiero non allineato...". Soprattutto di quello che punto il dito accusatore sull'alleanza tra beppe-grillo&mafialeggio e la casta pedofilo sacerdotale alla quale, come ormai ti sarai resa conto anche tu, grillo si è associato (a delinquere) garantendole l'8x1000 e tutti gli altri privilegi feudali... In fondo la politica è la stessa da secoli...si trova un gruppo di giovani disposti al sacrificio personale. Li si imbottisce di idee, si mandano allo sbaraglio e poi gli "ideologi" del mln5*, sfruttano tale "esaltazione delle masse", pubblicizzando "a gratis" il blog, ormai ridotto ad una tele-web-vendita, dai manifesti elettorali, si arricchiscono berlusconiana-grillescamente. In fondo grillo non voleva entrare in politica, l'ha sempre detto...l'ha fatto quando il blog stava andando a puttane. Io sono uno degli storici commentatori dannoso per il "nuovo corso" e quindi da bannare. Ma stavolta provo un esperimento... ho creato l'(ennesima) email ettor8x@hotmail.it pwd:liberaparola. Così quando la bellandi mi bannerà anche questa, potrete vedere che è vero quanto dico sulla censura dei vecchi commentatori schifati! Tra l'altro i miei vecchi (spesso votatissimi) commenti se li tengono e non li cancellano, come da me più volte richiesto, perchè portano traffico, e quindi pecunia, al blog...Vero bellandi?

bannami anche questa! 21.06.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento

A Sancho.

Io attacco e faccio polemica? Secondo te uno dovrebbe leggere le cazzate che scrivi tu continuamente, e restare tranquillo?

Mi trattengo una, due, tre volte, ancora mi trattengo, ma quando leggo un sottocommento come quello della Rea Silvia che si sente intelligente ma ti risponde senza aver capito un cazzo di quello che hai scritto, con una farcitura di razzismo latente........ non dovrei reagire?

Pensi veramente che gli altri siano tutti deficienti e senza idee o carattere?

Dico, ma tu lo sai che Silvia è berlusconiana convinta?

Certo che lo sai, sei qui da tanto tempo anche tu, quindi lo sai, ma la supporti, lei ti supporta e noi dovremmo stare a leggervi senza reagire.........

Dimmi un po', ma tu...........da dove vieni?
Dove vorresti andare?
Che cosa pretendi di fare?

Io rispondo, eccome se rispondo, ed è bene che tu lo sappia, qui siamo tutti più preparati di te, sappiamo dove vuoi andare a sbattere, chi difendi e perchè lo fai, forse se tu quello che ancora non ha capito un cazzo!

cettina d., isola Commentatore certificato 21.06.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Intanto,

cara satanista viviana,

è la cettina che attacca e fa polemiche, ma i

tuoi occhi pieni di merda satanica

non riescono vedere neppure ciò che è palese! Basta leggere un po' più giù!
Mi pare che a vergognarti dovresti essere tu,

visto le grandi cazzate che spari tutti i giorni,

tanto per succhiarte il cazzo a lucifero!


sancho .

.


« un crestiano , persona dedita a una superstizione nuova e malefica.»

Svetonio 64 d.c.

.

cimbro mancino Commentatore certificato 21.06.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FIRME FALSE PER LISTE ELEZIONI PIEMONTE (da Repubblica)

Diciotto firme false su diciannove: praticamente nessuno dei candidati della lista "Pensionati per Cota" aveva di persona sottoscritto la propria candidatura alle elezioni regionali. Hanno firmato, al posto loro, i due indagati: Michele Giovine, esponente principale della lista, rieletto in consiglio regionale con 27 mila preferenze, e suo padre Carlo. Ora il sostituto procuratore Patrizia Caputo e l'aggiunto Andrea Beconi hanno chiuso l'inchiesta per falso ideologico, e l'intenzione è quella di chiedere per entrambi il giudizio immediato. La perizia grafologica, alcuni errori grossolani, l'accertamento sulle persone anziane che hanno disconosciuto firme e candidature e gli interrogatori dei due indagati (che si sono avvalsi della facoltà di non rispondere) portano infatti la procura a ritenere di avere raccolto in poco più di un mese tutte le prove necessarie. Ora il Tar, che deve decidere il 1° luglio su questo e altri ricorsi, potrebbe chiedere l'acquisizione degli atti dell'inchiesta penale prima di pronunciarsi sull'eventuale annullamento delle elezioni.

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 21.06.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento

TE LA DO IO COPENHAGEN -14 BIS

E' vero, risulta scientificamente che la Terra finirà quando la sua stella, il sole, imploderà...ma ciò è questione di centinaia di migliaia di anni. Invece, le modificazioni ambientali per colpa della tecnologia riducono la vita sulla Terra in tempi reali. Gli effetti che subisce il pianeta per l'inquinamento non possono essere prevedibili perché la natura fa seguire le cause di natura "seriale aritmetica" a effetti di natura "seriale geometrica"; quindi effetti esponenziali. Inoltre, possono essere presenti gli "effetti grilletto", effetti che seguono somma dopo somma ad una certa soglia di "esplosione" -un "timer". La tecnocrazia ci offre strumenti che non sappiamo controllare e che quindi ci rivolgiamo contro; a differenza del fuoco questi strumenti sembrano essere innocui ma a distanza di tempo ne fanno sentire le conseguenze letali; il loro scudo è il "tempo di ritardo" un tempo lungo tanto quanto la nostra visione scientifica non possa arrivare ad attribuirgli le cause perché ancora troppo miope e serva del potere economico che zittisce la critica e le eresie scientifiche.

Sandro Petrini 21.06.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono disoccupato ed ovviamente non sono contento, però una cosa mi consola...

è che per me lavorano quegli stronzi leghisti !

peppe s., giugliano Commentatore certificato 21.06.10 12:00| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ADNKRONOS)
L'affondo del Vaticano contro Saramago:
"Inchiodato al marxismo, detestava Dio"

beh, insomma:

secondo il mio modesto parere, il clero, quindi il vaticano, rappresenta Dio in terra come berlusconi la democrazia e la difesa della costituzione.

quindi anche io mi sento ancorato al marxismo, e detesto il "loro" dio!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

oggi non piove, ne deduco che il governo non è ancora al lavoro.


Pomigliano, ora il Lingotto
pensa ad un piano C:

quello senza VASELLINA

sauti

filippo m. Commentatore certificato 21.06.10 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe anch'io cerco di dar da mangiare agli animali,e cerco di salvarli.Per me cani e gatti devono rimanere liberi,non vederli schiavizzati sulle poltrone a rimpinzarsi di croccantini,mentre la loro padrona sfoga sul povero essere tutto il suo affetto che non ha avuto dagli altri e la povera bestiola dovrà essere portata dal psicologo per rinfrancarsi di non sentirsi dire che nomignoli,quei vestitini orrendi che deve indossare,se potesse rispondere direbbe:Ridammi la libertà,non ti sopporto più brutta babbiona".

giovanna m. 21.06.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERA...

TERMINI IMERESE (PALERMO) - Alla Fiat gli operai della Fiat hanno deciso di fermare la produzione per protestare sulle affermazioni dell'amministratore delegato.

In relazione allo scipero di lunedì sostenne che i lavoratori si erano assentati per vedere la partita dei Mondiali di calcio Italia-Paraguay.

Sono talmente abituati a sottomettere i lavoratori che non riescono a pensare ad una strategia lavorativa diversa da quella di rendere gli operai schiavi per un loro tornaconto personale.

L'ORA.

By Gian Franco Dominijanni


IL CATACLISMA

e tutto questo correre,
questo accumulare,
questo guadagnare

quando arriverà il cataclisma

a che servirà?

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Vignetta di fab solo

Minchionne

-Marchionne dice che si sciopera per vedere la nazionale
-Come no'Io sto in cassa integrazione per vedere
Sentieri

http://1.bp.blogspot.com/_syA7LNI8jMM/TB0vfh57-sI/AAAAAAAAA8k/IxPfePOSLJ4/s400/coppia06.jpg

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi e le sue protesi

Ultimatum (di Uber)

"Statemi a sentire! O voi ci date il efderalismo o noi nomineremo un ministro al mese!"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Mentre loro, Stato e Chiesa, pensano solo a trombare
A noi ci daranno le vuvuzelas e ci tromberemo quelle

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dai commenti sulla stampa

La cosa che fa più male ad un cristiano...

Lettore aporra
.. è che all'interno della chiesa cattolica, non ci siano dei movimenti che si pongano come obiettivo la rinascita spirituale della chiesa e lo sradicamento di queste sue corrotte gerarchie. La chiesa è anche fatta di tanti religiosi che vivono la loro missione genuinamente... perchè non si sentono le loro voci???
Diano le case agli sfrattati

Lettore_8847
Il Vangelo recita: "Avevo fame e mi avete sfamato, avevo sete e mi avete dissetato ecc." La chiesa cattolica, che possiede il più grande patrimonio immobiliare italiano, dovrebbe quanto meno usarlo per accogliere gli sfrattati. Invece, a quanto pare, caccia via gli inquilini per donare le case in comodato d'uso (o a basso affitto) ai potenti.

.. e che in una situazione di merda del genere, dove la Chiesa cttolica sprofondaa ogni giorno di più nell'inferno e nella vergogna, tutto quello che sa fare l'osservatore Romano è sputare veleno sul morto Saramago per avere esecrato l'Inquisizione dice solo il grado di satanismo di costoro!
Ha ragione l'esorcista Padre Amorth a scivere: "I demoni sono tra noi ma sono annidati soprattutto in Vaticano!"
Li prendesse la Morte secca!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento

avete notato la somiglianza tra la foto/video e il leghista docg?!

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 21.06.10 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stai tranquillo Beppe, non rimarremo soli su questo pianeta, ci estingueremo anche noi insieme a tutte le specie che abbiamo sterminato. Sarà la giusta punizione per l'essere umano, per non aver saputo proteggere la Natura e, quindi, se stesso

Arturo T. 21.06.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Vogliono che restiate in casa, impauriti, senza pensare. Non vogliono cambiare perché in pochi guadagnano sulla distruzione del nostro ecosistema. Leggi qua

www.anakedview.com/noi_vi_amiamo.html

e ribellati!


Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il sito:

http://www.anakedview.com/

Troverete articoli di psicologia, comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

Buona Lettura


§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

baku anakedview.com (baku) Commentatore certificato 21.06.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Hi Joseph, vedi quello che tu hai fatto al riguardo della formichina e del moscerino io l'ho sempre fatto nella mia vita. In Australia nel mio giardino i magpies, gazze piccole come piccioni e grandi come tacchini venivano a bussarmi alla retro porta con il becco ed io uscivo e li rifornivo di molliche, biscotti tritati ecc. Davo da mangiare ad un'infinita' di piccioni (mentre gli italiani di li "se" li mangiavano) e perfino agli opossum che venivano solo di notte. Quando il mio grande olmo,20 metri di diametro e alto altrettanto, germogliava, si riempiva di decine e decine di pappagalli colorati vocianti, io prendevo la sedia e rimanevo ore a guardarli affascinato e fotografavo - loro non scappavano, come gli altri uccelli, quasi comprendessero che io ero un tipo di cui fidarsi. Sul mio tetto, nel loro periodo soggiornavano bellissime cicogne.
Ogni tanto apparivano le lizard, grosse lucertole tipo iguana - potevi andarci vicno e no scappavano,tiravano solo fuori la loro lingua retrattile per mangiarsi le mosche.
In Australia, vedi, se ammazzi un piccione o catturi un pappagallo, anche una rosella - quelli rosa con il ciuffo che sono deleteri per la frutta-ti arrestano. Un mio vicino aveva una famigliola di koala che viveva su un suo albero.
Negli anni abbiamo imparato a convivere anche con i ragni, qualcuno grosso come un pugno di un bambino-all'inizio ce la facevamo sotto, poi piano piano ne abbiamo capito le abitudini e bastava solo stare attento a non stuzzicarli.
Tante specie sono pericolosissime come i "red back" piccolissimi, che si annidano sotto le sedie da giardino, e talvolta anche i casa. Chiamati red back perche' hanno una crocetta rossa sulla schiena-se pizzicano ti mandano
all'ospedale.
Poi come non nominare i corvi, the crows - la squadra di football dei Adelaide cosi' si chiamava, assordanti con il loro cra-cra, e il Koukabarra il piccolo uccello che ride! E le gazze
imitatrici che facevano il verso del telefono!

Io non mi sento colpevole. Cheers.

Frank A. 21.06.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I poveri ci sono a New York, Pechino, Napoli e Città del Capo.
La povertà e la felicità è una misura relativa: se vai nel deserto con un bicchier d'acqua sei ricco, se vai a Cuba con un paio di Adidas nuove sei una superstar, invece se vai a Montecarlo se non hai il portafoglio pieno sei solo uno sfigato.

Un cittadino che vive mediamente a Calcutta sarebbe un povero a Los Angeles, un abitante medio di Manhattan sarebbe un gran benestante a Napoli.

Ecco perchè (cari i miei geni dell'economia astratta) milioni di nostri connazionali uomini vanno a Cuba o Santo Domingo per figa a buon prezzo; ed ecco perchè milioni di nostre connazionali italiane vanno col pelato con fabbrichetta e auto sotto il culo.

Alcuni capi Rom hanno le Ferrari e milioni d'euro in banca ma vivono nelle baracche e son contenti di starci, invece alcune ragazzine di Parma o Milano sono ricche di famiglie e annoiate e benestanti e fanno prestazioni sessuali per una ricarica di cellulare e sono molto sole, depresse e non sono felici.

I problemi, le guerre, la violenza, lo sfruttamento, e tutto quello di cui parlate anche in questo blog, non è colpa dei capitalisti, dei padroni, di una "elite", di un gruppo cattivissimo e potentissimo di illuminati o della pubblicità.

Da una parte i bravi, da una parte i cattivi. Da una parte i bianchi, dall'altra i neri. Ma dove siete ? All'asilo? Basta con le frasi fatte tutte da dimostrare, con l'ipocrisia sinistroide di Beppe Grillo. Non ve lo dice lui? ALlora ve lo dico io:

il popole è stronzo e amorale e egoista almeno quanto i politici e i ricconi del mondo. Ha sete si emozioni forti, sesso e denaro e divertimento e soddisfazioni allo stesso modo. Quindi scordatevi un mondo tutto pace & amore & ecologia perchè ci va di lusso che ci sono delle leggi altrimenti ci sarebbe un omicidio e una vendetta a ogni angolo, la gente non si scanna in strada per paura delle conseguenze penali, altrimenti vedreste davvero gli Homini Lupis.

Quindi basta ipocrisie, ciao

Mario Bianchi Rossi Verdi (mario rossi, l'italiano), Roma Commentatore certificato 21.06.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"buona anche a te, cara!
la selezione la stanno già facendo, secondo i loro criteri!:)"

Naturalmente, è la risposta del catastrofista alla super deficiente........

Ancora non si sono capiti, ma continuano a mostrarsi simbiotici........

E questi si sentirebbero più intelligenti degli altri........


cettina d., isola Commentatore certificato 21.06.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia NewSSS:Sepe il card.che "resusciterà" @@@

Il cardinale Sepe ha una faccia "da tola" imbattibile.Merita davvero il Golgota e,come compagni di viaggio,non merita di più che don Gelmini e berlusKazz.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 21.06.10 10:35| 
 |
Rispondi al commento

La condizione dell'università pubblica italiana, una voce che parla da dentro l'istituzione Susanna Menichini

MAURIZIO Argentierii (tris), Roma Commentatore certificato 21.06.10 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Con tutte le specie animali che scompaiono dalla terra, la specie dei "umana/ladroni" aumenta sempre di più.
Adesso ci si mettono pure i Cardinali.
Il Cardinal Sepe, con una faccia così, che ispira tanta fiducia, chi l'avrebbe mai detto che potesse far parte della " cricca ".
ossequi

bruno de ba 21.06.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento

"Sancho, non si pou' negaralo e' vero siamo in troppi su questa terra,
non vedi che e' piena di deficienti...
il numero non fa la qualita',
sarebbe meglio essere meno e piu' ben selezionati!

Buona settimana caro"

==========================


La razza scelta........

Mi sovviene Hitler.........

A proferire le parole è stata, naturalmente, una super deficiente che si crede libera ideologicamente, anche se sta dalla parte sbagliata, a voi l'ardua sentenza.

Mi domando: chissà cosa verrà fuori da una razzista come questa, forse un novello distruttore del mondo!

E la cosa più tragica è che il suo commento è sotto quello di un catastrofista che predice continuamente la fine dell'umanità.

Forse non si capiscono, non si comprendono ma credono di essere in simbiosi solo perchè si supportano pur essendo in antitesi.

cettina d., isola Commentatore certificato 21.06.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Pinetta da Caianello
noncuranza del territorio

parliamo dell'inquinamento in PETANIA...che ne dici?

si muore di malasanita'

Parliamo della sanità in lomabrdia, dove tanto per fare un pò più di soldi ti operano anche quando non dovrebbero?

mantenuti da 65 anni e siete conciati peggio di prima

e' ovvio che noi non padani non lavoriamo, ci siete voi a mantenerci!

o voi verdi, leghisti alcoolizzati, xenofobi, bevitori di acqua del po, 'gnoranti e pedofili!

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 21.06.10 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciumbia!! rovina ambientale...
ma l'eurospin... quello che compera le mozzarelle colorate.. in che zona d'italia si trova la sede ?
gli incendi dove li fanno ?
chi sotterra intere cisterne di inquinanti con motrice sottocasa ?
chi vive sulle montagne di spazzatura ?
chi taglia le mozzarelle di bufale ?
chi scarica in mare ?

Pinetta da Caianello
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Berlusconi:
“Sono solo andato a una festa di una diciottenne figlia di un amico che era autista di Craxi, ma non la conosco nemmeno”
Berlusconi:
“Io non ho poteri, fanno tutti i miei pretoriani”
“Il primo problema dell’Italia è la privacy”. Ovviamente la mia.
“In Italia ci sono 7 milioni e mezzo di intercettati” (Sono 15.000!)
“Il costo di queste intercettazioni è insopportabile”
(Con pochi milioni si riprendono miliardi)
“I giudici non fanno che spifferare ai giornali i materiali intercettati” (non c’è MAI stato un solo giudice che lo abbia fatto)
Marcegaglia:
“La manovra fiscale pro ricchi è splendida. Il contratto di Pomigliano pro schiavi è una mano santa”. (Per chi?)
Marchionne:
“Gli operai hanno scioperato per vedere i Mondiali”
Bertolaso.
“Ero solo andato a curarmi una cervicale” (Di notte, di nascosto, con una ballerina brasiliana, coi preservativi?)
Berlusconi
“All’Aquila abbiamo fatto di tutto e di più. Vengono da tutto il mondo a vedere i risultati”. (speriamo di no)

Previti disse:
“Magistrati comprati in nero! Embè?”
E Lunardi:
“Favori! E allora?”

viviana
°°°°°°°

UNISCI DUE COMMENTI ED OTTIENI UN RISULTATO LAMPANTE!
domanda e risposta in tempo reale!


>08:48

"Tu sei Pietro e su questa pietra costruirò la mia Chiesa e le porte dell'inferno non prevarranno".

>09:15

Stamane il pretone è più simpatico del solito!
Però scassa i coglioni con 'sti satanisti!
Anche perchè se non si capisce che cosa sia "questo inferno" sarà del tutto inutile!

" nel mezzo al cammin della nostra vita mi trovai per una selva oscura che la dritta via era smarrita "

che i versi del poeta dei poeti ti possa illuminare i neuroni e i "neurini"!

ps.
non sempre i demoni sono rossi con le corna!

hasta-giorno


I cambiamenti climatici provocati dall'uomo NON ESISTONO, Beppe a gli altri ve lo volete mettere in testa? Volete studiare un po? leggere su siti scientifico un po di ricerche di migliaia di scienziati?. I cambiamenti climatici sono legati ad altri fattori che nons to qui ad elencare. Tra questi vi é l'attività solare. Quest'ultima é in calo dal 2007 e ci sta portando verso un periodo freddo. Andate e documentatevi fate un gior su internet, su siti stranieri, su siti scientifici. Chiaramente escludiamo l'IPCC, la nuova società per delinquere basata sul catastrofismo ambientale di stampo cattolico, peccatori pentitevi che arriverà il riscaldamento universale, eh si alla fine funziona, dal medio evo a oggi non é cambiato nulla, le masse si guidano sempre con il dogma e con la paura delle catastrofi vistuali!
I cambiamenti climatici non hanno nulla a che fare con l'uso indiscriminato che l'uomo fa delle risorsese del pianeta, allo scempio alle devastazioni, agli eccidi di uomini e animali.
SU queste cose possiamo e dobbiamo intervenire perché noi stupoidi esserei umani ne siamo la causa e quindi possimo porvi rimentio 8 anche se la storia insegna che non é per niete semplice). Riguardo ai cambiamenti climatici non possiamo far altro che adattarci e modificare il nostro stiel di vità personale e delle nostre assurde società industriali-capitaliste -consumiste, rigide e fragili di fornte ad ogni evento climatico-o atmosferico.
I prossiimi anni vedranno un continuo raffreddamento, un accorciamento delle estati e un aumento dei periodi invernali. Siamo sicuri che la nostra società da pomodori e fragole a gennaio, da climatizzatori selvaggi saprà affrontare questa sfida imposta nella natura. da come siamo partiti direi proprio di no. COmpratevi dei maglioni. Buon raffreddamento globale a tutti

giovannino . Commentatore certificato 21.06.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cardinale Crescenzio Sepe, presid. della Sacra Congregazione della Propaganda Fide. Nel 2003 fa ristrutturare il palazzo di Propaganda Fide a Zampolini, poi uomo di fiducia di Anemone, impresa vicina a Balducci e nella cricca un bel prete ci sta bene! Ai principi fraudolenti si adegua prontamente il cardinale. Finanziamento statale: 2,5 milioni di €.Perché noi nell’8 per mille e oltre non paghiamo solo le prebende ai parroci e non paghiamo le belle opere caritatevoli degli spot, ma alimentiamo un vivace mercato dell’illecito, fatto di mazzette, favori e contro favori, che farebbero rizzare i peli a qualunque paese onesto, con carceri a catena. Qua no. Qua la Chiesa non si tocca, neanche con un crack di miliardi e 8 morti come al Banco Ambrosiano o violenta migliaia di bambini o si mette in affari con la banda della Magliana. No, qua Gasparri e Quagliarello cercano anche di depenalizzarle gli stupri, e i governi si prestano di buon grado ad attaccare i consultori, a incattivirsi con le donne, a vietare i contraccettivi, ad attaccare le famiglie di fatto! Cosa non si fa per quei 4 voti che la Chiesa garantisce come una cambiale coperta in un indegno mercato!
Ma il meglio è che il famoso palazzo è un espediente per rubare allo Stato, peggio della Salerno-Reggio Calabria! Perché qui Bertolaso docet, i lavori basta cominciarli, vedi L’Aquila o le Grandi Opere
Nella 2° tranche il costo sale a 24 milioni, il palazzo è al 2° posto nei costi dello Stato dopo il metrò di Napoli. La Corte dei Conti critica inascoltata anzi ora B le toglierà anche ogni potere di critica, così non rompe!
Lunardi è ministro e si accorda nel silenzio-assenso di tutti. Tra il 2001 e il 2005 appartamenti e palazzi di Propaganda Fide sono ristrutturati dal solito Anemone. Un nipote di Sepe è assunto all’Anas, azienda pubblica sotto Lunardi. Gestisce tutto Balducci
Intanto Lunardi sana un rigetto del Tar del Lazio sul Salaria Sport ricostruito da Anemone. La la Corte dei Conti che protesta a fare?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento

L'onestà costa fatica e non consente mai scorciatoie!

Buona giornata a tutti, nessuno escluso


sancho . Commentatore certificato 21.06.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... STORIE DI...

Gesù è nato in un ovile.

Poi vennero i lupi a fare i maiali e i loro porci comodi.

Gesù è morto tradito dalla chiesa.

STALLE.

By Gian Franco Dominijanni


....per santo e dumas.....

ao', a rega'. dovete citare in giudizio Peppe er genovese, perche' ha pubblicato le vs.foto senza autorizzazione....o gliela avete data?

Peppe, er pantera....... () Commentatore certificato 21.06.10 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Don Evaldo Biasini, detto don Bancomat, pure missionario era! Della Congregazione dei Missionari del Preziosissimo Sangue ha fatto transitare nei conti del suo ordine 4 milioni di € in contanti o assegni circolari, versati da imprenditori coinvolti nello scandalo del G8 a copertura di un giro di tangenti. Davvero un buon uso del Preziosissimo Sangue! A meno che per un miracolo di San Gennaro il Preziosissimo Sangue non si sia trasformato in preziosissima grana.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Cori leghisti con Calderoli: "Noi non siamo Napoletani".

Questo era certo e lampante sin dall'inizio, siete una banda di coglioni ignoranti, non altro.
Efebi e slavati, trogloditi e pedofili, incestuosi e rognosi, certo che non siete Napoletani!

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 21.06.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare che Gesù sia nato in una capanna.
Si vede che col tempo si sono rifatti!
Altro che la moltiplicazione dei pani e dei pesci per nutrire i poverelli?!
Ma una Chiesa così: pedofila, imperialista, fascista, dittatoriale, misogina, avida e avara, menzognera, priva di pietà per i miseri, tutta presa dal proprio lusso e dal desiderio di grandeggiare e di prevaricare.. cosa aspetta Nostro Signore a fulminarla con un grande schianto del Cielo?


E hanno anche il coraggio di attaccare il morto Saramago perché aveva recriminato contro le inquisizioni? Ma si guardassero in faccia che non bastano tutte le loro acqusantiere a mondarle!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MILIONI DI DOLLARI PER "ROVESCIARE CHAVEZ"!Agencias internacionales invierten entre $40-50 millones de dólares en la oposición en Venezuela anualmente
17 Jun 2010
Eva Golinger

Un informe preparado por el instituto FRIDE de España, con financiamiento y apoyo de la Fundación Nacional para la Democracia (National Endowment for Democracy, NED) y el Movimiento Mundial para la Democracia (entidad creada por la NED), revela que distintas agencias internacionales invierten entre $40 a 50 millones de dólares en sectores de la oposición en Venezuela cada año. Según el informe, el cual fue publicado en mayo 2010, los fondos multimillonarios están exclusivamente orientados a fines políticos, e incluyen grandes aportes para partidos políticos venezolanos como Primero Justicia, Un Nuevo Tiempo y Copei...
http://www.cubadebate.cu/categoria/especiales/

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 21.06.10 09:15| 
 |
Rispondi al commento

la lega, la rovina ambientale (e non solo) del nord italia!

l'unica specie in estinzione che accetto e quello dei politici italiani!

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 21.06.10 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

case antisismiche di paglia e legno a Pescomaggiore

http://www.promiseland.it/view.php?id=3672

wilmer pasello, padova Commentatore certificato 21.06.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento

per chi ha sprecato il tempo migliore di una VITA a costruire BOMBE ATOMICHE, ARMI di DISTRUZIONE di MASSA, si è dedicato a DARE la MORTE e a rendere la VITA di tanti un INFERNO in TERRA, sicuramente la MORTE e l'AGONIA del PIANETA gli è completamentamente INDIFFERENTE, anzi forse si AUGURA che CREPI insieme a lui. E' forse estremo cinismo e/o nichilismo, ma accorgersi che, malgrado si sappia che così NON si può più CONTINUARE per molto ancora e che, invece, tutto continua come prima e che nulla SI INVESTE in CULTURA e CONOSCENZA, che da una parte del mondo si muore di FAME e di SETE, mentre dall'altra ci si ABBOFFA, che la maggior parte delle DONNE del MONDO non sono SCOLARIZZATE e o DEVONO far FIGLI e lavorare come SCHIAVE o RALLEGRARE la VITA di UOMINI ANNOIATI non può certo indurre a pensieri diversi. Se le DONNE fossero veramente LIBERE in ogni parte del mondo non saremmo arrivati ad una POPOLAZIONE di 6 MILIARDI (6.000.000.000)di persone che la Madre Terra non riesce più a SOPPORTARE perchè un 1% di loro CONSUMA + dell'altro 90% e, comunque, gli AVVELENA con i propri "ESCREMENTI" la VITA. rocLIBERACITTADINANZA

p.s. 70.000.000 (70 MILIONI!!!!) di PERSONE (senza contare gli altri ESSERI VIVENTI) sono in PERICOLO di vita perchè l'ACQUA in Bangladesh è diventata VELENO (!!!!!!) (secondo la prestigiosa rivista scientifica LANCET).
Ma di COSA PARLIAMO? E' stato detto tutto, ma NULLA ancora E' STATO FATTO!
Il MONDO E' in OSTAGGIO di CRIMINALI ben protetti nei loro PALAZZI che si ECCITANO a farsi la GUERRA e ad AVVELENARE la VITA e solo per la propria PERSONALE RICCHEZZA e POTERE e il resto del mondo lascia fare!

rossella rispoli 21.06.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Documenti provano che l’FBI spiava il Senatore Edward Kennedy

Documenti recentemente declassificati dall’FBI affermano che Edward Kennedy fu spiato dall’organismo in Messico ed in altre nazioni d’America Latina durante un tour per la regione realizzato nel 1961, perché si sospettava che avesse vincoli con la sinistra, incluso con i comunisti.

Gran parte delle oltre 2 mila cartelle diffuse si concentrano sulle indagini dell’FBI sulle multipli minacce di morte contro il senatore, deceduto nell’agosto del 2009, tentativi di estorsione ed altri aspetti sulle relazioni FBI-Kennedy tra il 1961 e il 1985.

Una parte rivela i suoi vincoli con l’allora direttore dell’FBI, J. Edgar Hoover, al quale il parlamentare chiese di scrivere un libro sul patriarca del clan Kennedy.

Durante il suo tour latinoamericano, nel quale visitò il Messico, Costa Rica, Colombia e Venezuela, uno dei documenti rende noto che Hoover fu informato da uno o due agenti a Città del Messico che, secondo uno dei suoi accompagnanti – un professore di Harvard – il presidente desiderava riunirsi con sinistroidi per parlare con loro e capire perché pensavano quel che pensavano. Il docente considerava che alcuni di loro non erano anti-statunitensi, poiché quello che dicevano era basato più sulle loro emozioni che su convinzioni politiche.

Il documento segnala che Kennedy e la sua delegazione si riunirono con il rettore dell’Università Nazionale del Messico, del quale l’FBI diceva che aveva simpatie comuniste. Inoltre andò a cena con intellettuali in aria di sinistra. I documenti dicono inoltre che l’ambasciata statunitense cercò di ritirare l’invito a un collaboratore della rivista Politica che era anti-statunitense e noto simpatizzante comunista.

Kennedy si riunì con individui che avevano notorie simpatie comuniste, indica un altro comunicato dell’FBI da Città del Messico...

Articolo completo:http://www.granma.cu/italiano/esteri/17junio-fbi.html

L'OSSESSIONE PER I COMUNISTI!!!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 21.06.10 09:05| 
 |
Rispondi al commento

IO SI...

Fondazione Liberamente: Libertà di mentire.

- Ottima trovata. Meglio formalizzare certe idiozie.

Razza umana estinta fra 100 anni.

- Ne riparliamo fra 99 anni ora mi sembra prematuro.

A Pontida vent’anni fa Bossi era un boss-solo che prometteva il federalismo.

- Ora è un bossolo che cerca la su arma: e alura?

Pomigliano. Dopo il piano "A", "B" e "C"

- Ci sarà anche un sottopiano e per raggiungere la cantina si scenderà a piedi. Chi volesse usare l'ascensore o il montacarichi può farlo a suo rischio e pericolo in quanto il contratto di manutenzione è scaduto.

Corte dei conti: fondi pubblici per lavori alla sede di Propaganda Fide. "Finanziamento improprio".

- Non so quanto e come conta la Corte dei Conti ma in Italia (nel nostro paese), per chi non è di qui, esistono anche finanziamenti "non" impropri??? Vogliamo ancora credere che dietro ogni finanziamento non ci sono aspetti poco chiari che sono alla base degli illeciti??? Suvvia... e che caspio... l'età delle fiabe è stata superata suppongo.

Giornale della Santa Sede Vs Saramago.

- Un anticapitalista che definisce il suo editore "delinquente"... che altro si può aggiungere se non un applauso?!
Sulla banalizzazione del sacro è l'esperienza personale che rafforza questo concetto grazie anche allo squallore che spesso la chiesa esprime e molto volentieri nasconde.

Ma si. La settimana è appena iniziata e se ne vedranno delle belle.

Lo Stato S.p.A. cerca delle soluzioni ai problemi guardandosi intorno.

Se solo il 50% degli elettori praticanti vedesse nello Stato S.p.A. la causa dei loro problemi... l'Italia non avrebbe più problemi.

Purtroppo quel 50% ritiene ancora che chi li governa, si fa per dire, in realtà si occupa dei propri affari, risolleverà le sorti del paese creando e distribuendo benessere. In realtà l'Italia è un paese fallito economicamente e politicamente.

Continuiamo a usare la forchetta per togliere l'acqua da una bagnarola che ci sta portando alla deriva.

IO NO.

By G.F.D.


A Pontida come si è visto poco dalla televisione che faceva del tutto per nasconderlo, credo non fossero più di 500 pellegrini.
Comunque eversivi, comunque fuori legge e che hanno inventato una regione che non esiste su alcun libro di geografia.
Cosa fa il Capo dello Stato? Scusate: esiste ancora uno Stato?
Il problema non è "Roma ladrona" ma i ladroni che sono a Roma.

alberto valle 21.06.10 09:03| 
 |
Rispondi al commento


A QUELLI CHE SONO ANDATA A PONTIDA........

ANDATE TUTTI AFFAN...............LOOOOOOOOOOOO

GRAZIELLA PIERINI, CITTA' DI CASTELLO Commentatore certificato 21.06.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOLATILE MESSO A DIETA PERCHE' TROPPO OBESO PER VOLARE.


SIDNEY(NSW)
Un Kookaburra australiana sarà sottomessa a esercizi personalizzati dopo essere ingrassato per aver mangiato salsicce fino al punto di non poter volare.

La kookaburra ha cominciato ad avere problemi di peso quando i residenti di un parco di Sidney hanno cominciato ad alimentarla con le salsicce dei loro panini.

L’uccello persa 565 grammi, circa il 40% in più di quanto dovrebbe, ed è così fuori forma da non poter volare.

“In natura avrebbe mangiato piccoli animali come topi o larve, ma le salsicce sono troppo per lei”, ha detto Gemma Watkinson, infermiera dell’ospedale di vita silvestre Taronga Zoo di Sidney.

Un residente di Sidney ha portato l’uccello allo zoo dopo aver visto alcuni cani inseguirlo.

La kookaburra è stata nel centro di riabilitazione per volatili per un paio di settimane, con una dieta leggera disegnata dai nostri specialisti” ha detto Watkinson.

Dopo un rigoroso regime di esercizi con un allenatore personale per tre sessioni al giorno, la kookaburra sta vincendo la battaglia contro la sua pancia, ma deve ancora perdere kg prima di poter tornare al suo habitat naturale.

Abbiamo organizzato la sua casa come una “palestra per volatili” ha detto Watkinson. (Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/esteri/18junio-mandano.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 21.06.10 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Bella pletora di mascalzoni che abbiamo al governo!

Pare che per avere consensi in politica bisogna essersi macchiati di almeno due o tre reati di corruzione, avere almeno un garante mafioso ed agganci al Vaticano!


cettina d., isola Commentatore certificato 21.06.10 08:58| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=wQOdNY-HdG0

There are billions of galaxies in the observable universe. And each of them contains hundreds of billions of stars. In one of the galaxies, orbiting one of these stars. Lies a little blue planet. And this planet is run by a bunch of monkeys...
Now these monkeys don't think of themselves as monkeys. They don't even think of themselves as animals. In fact, they love to list all the things that they think separate them from the animals. Opposable thumbs, self awareness... They use words like Homo Erectus and Australopithecus. You say tomato, I say tomatoe. They're animals alright; They're monkeys. Monkeys with high speed digital fiber-optic technology, but monkeys never-the-less.
I mean, they're clever. You've got to give them that. The pyramids, skyscrapers, phantom jets, the Great Wall of China. That's all pretty impressive, for a bunch of monkeys.

But it's not that simple for the monkeys.
You see, the monkeys are cursed with consciousness. and so the monkeys are afraid. So the monkeys worry. The monkeys worry about everything, but mostly about what all the other monkeys think. Because the monkeys desperately want to fit in, with the other monkeys.
Which is pretty hard to do, because a lot of the monkeys hate each other. This is really what separates them from the other animals. These monkeys hate. They hate monkeys that are different. Monkeys from different places. Monkeys who are different color. You see, the monkeys feel alone: ALL 6 BILLION of them.

Some of the monkeys pay another monkey to listen to their problems. The monkeys want answers. And the monkeys know they are going to die. So the monkeys make up gods. and then they worship them.
The monkeys are running out of oil. Which is what fuels their precarious civilization. The monkeys are polluting and raping their planet like there's no tomorrow. The monkeys like to pretend that everything is just fine. Some of the monkeys actually believe that the entire univers

Mario Bianchi Rossi Verdi (mario rossi, l'italiano), Roma Commentatore certificato 21.06.10 08:51| 
 |
Rispondi al commento

IPOCRISIE DEL PD E DELL'UDC...

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba
La faziosità del Pd e dell'UDC contro Cuba

Il Pd e l’UDC sono così ferocemente contro Cuba che addirittura battono il governo di Berlusconi nella faziosità e nel servilismo verso gli Stati Uniti. Infatti in occasione della presentazione delle mozioni parlamentari contro Cuba nessuno, al di fuori di PD e UDC, ha accettato di far finta che la questione dei diritti umani a Cuba fosse cosa seria. Addirittura anche un governo impresentabile come quello di Berlusconi non se l’è sentita di far assumere a questa campagna di menzogne su Cuba un livello istituzionale decente inviando al Parlamento un sottosegretario neppure del ministero degli esteri!!

Il Pd e il signor Casini farebbero bene innanzitutto a fare il loro mestiere di opposizione a Berlusconi, cosa che invece non fanno, cercando di difendere i diritti dei lavoratori e delle fasce sociali più deboli invece di pensare ad un paese come Cuba nel quale i diritti umani e civili sono rispettati e sostenuti come in nessun altro posto dell’America latina e di gran parte del mondo.

Inoltre il Pd e l’Udc avrebbero dovuto fare delle mozioni contro il criminale assassinio di 9 pacifisti inermi da parte di Israele chiedendone l’incriminazione mentre invece hanno vergognosamente taciuto così come continuano a tacere sulla vergognosa occupazione israeliana della Palestina. E questo li discredita in modo inequivocabile di fronte a chiunque continui a ragionare in base ai fatti e non alla propaganda.

Comunicato Stampa della Segreteria nazionale

http://www.granma.cu/italiano/esteri/18junio-asociacion.html

..d'ALTRONDE DAI PARTITI DI D'ALEMA,DI CASINI E DEI LORO COLLEGHI DI PARTITO INDAGATI E TRUFFALDINI,COSA VUOI ASPETTARTI...

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 21.06.10 08:51| 
 |
Rispondi al commento

L'INGERENZA USA NEL MONDO...

In Bolivia presentano più prove contro l’agenzia statunitense

Il viceministro di Coordinazione con i Movimenti Sociali di Bolivia César Navarro, ha denunciato che l’Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale, (USAID), è penetrato nella Centrale dei Popoli Indigeni a La Paz (CEPILAP).

Durante dichiarazioni alla stampa, Navarro ha mostrato un libro intitolato Piano strategico istituzionale 2008-2012 di CEPILAP, nel quale si vede l’USAID come una delle entità che hanno appoggiato questo lavoro, riporta Prensa Latina.

Lo scorso 5 giugno il presidente Evo Morale ha anticipato che potrebbe espellere l’USAID se si dimostrasse che attraverso le sue agenzie sta promuovendo movimenti destabilizzanti.

Anche il ministro della Presidenza Óscar Coca ha identificato la CEPILAP come una delle entità che ricevono finanziamenti dell’organismo statunitense.

Anche se i dirigenti della CEPILAP come José Ortiz hanno negato tale aiuto, Navarro ha mostrato il libro nel quale si dimostra che il piano strategico dell’organizzazione era finanziato da Washington a conferma della permanente ingerenza dell’USAID nelle attività politiche fin dal neoliberalismo, e adesso nelle organizzazioni sociali.

L’esecutivo ha accusato CEPILAP, vincolata con la Confederazione Popoli Indigeni di Bolivia di promuovere una marcia indigena da Trinidad (Beni) verso la città di La Paz, a partire da giovedì con rivendicazioni irrazionali e incostituzionali sulle autonomie.

“Purtroppo alcuni dirigenti accettano la penetrazione, e tale ingerenza ha la finalità di destabilizzare il processo rivoluzionario” ha ribadito il funzionario. (Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/nuestra-america/18junio-in-bolivia.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 21.06.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Moniga del Garda - Per Silvio Berlusconi, l'Italia e' il paese piu' ricco d'Europa, sopra anche alla Germania. " mettendo insieme i due debiti" quello privato e quello pubblico, "siamo il Paese piu' ricco d'Europa, un pelino sopra la Germania"

ROBA DA MORIR DAL RIDERE....

http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com/2010/06/crisi-berlusconi-siamo-paese-piu-ricco.html

Da uno dei commenti:
"Traduzione: se uno Stato sta fallendo ma i suoi cittadini hanno dei risparmi in banca si può fare un prelievo forzato di quei risparmi per salvare lo Stato, quindi è giusto conteggiare fin d'ora questi risparmi a compensazione del debito pubblico."
State accuerte..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci sono ricette. Di fronte alla crescita demografica dei paesi in via di sviluppo in cui consumismo è sinonimo di miglioramento delle condizioni di vita...non c'è speranza. Come dar loro torto? Abbiamo fatto noi occidentali lo stesso percorso economico e culturale. Aivoglia a parlare di quanto è brutto il capitalismo quando, la macchina- la casa con doppi e tripli servizi- la barchetta - la vacanza in Kenia o alle Maldive - sono modelli a cui aspirare e possibilmente da raggiungere a tutti i costi. Così come la casa al mare, in montagna, in campagna....siamo MALATI.

M. Mazzini 21.06.10 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Una volta il calcio era uno degli strumenti di distrazione di massa.
Adesso, accendi la tv e vedi un viceministro del Governo che parla di secessione. Poi uno sbausciante rincoglionito, da cui escono solo vocali incomprensibili, che farfuglia a una manica di pecoroni imbesuiti. La telecamera - impietosa - ci offre pure lo sguardo intelligente del figlio, che applaude ad ogni stronzata del padre.
Quello è il momento in cui cambi canale e segui il calcio, anche se non te ne frega un cazzo.

Buongiorno blog

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 21.06.10 08:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera dei lavoratori Fiat
di Tychy ai lavoratori di Pomigliano

La Fiat gioca molto sporco coi lavoratori. Quando trasferirono la produzione qui in Polonia ci dissero che se avessimo lavorato durissimo e superato tutti i limiti di produzione avremmo mantenuto il nostro posto di lavoro e ne avrebbero creati degli alti. E a Tychy lo abbiamo fatto. La fabbrica oggi è la più grande e produttiva d'Europa e non sono ammesse rimostranze all'amministrazione (fatta eccezione per quando i sindacati chiedono qualche bonus per i lavoratori più produttivi, o contrattano i turni del weekend)

A un certo punto verso la fine dell'anno scorso è iniziata a girare la voce che la Fiat aveva intenzione di spostare la produzione di nuovo in Italia. Da quel momento su Tychy è calato il terrore. Fiat Polonia pensa di poter fare di noi quello che vuole. L'anno scorso per esempio ha pagato solo il 40% dei bonus, benché noi avessimo superato ogni record di produzione.

Loro pensano che la gente non lotterà per la paura di perdere il lavoro. Ma noi siamo davvero arrabbiati.
...
E' chiaro però che tutto questo non può durare a lungo. Non possiamo continuare a contenderci tra di noi i posti di lavoro. Dobbiamo unirci e lottare per i nostri interessi internazionalmente.

Per noi non c'è altro da fare a Tychy che smettere di inginocchiarci e iniziare a combattere. Noi chiediamo ai nostri colleghi di resistere e sabotare l'azienda che ci ha dissanguati per anni e ora ci sputa addosso.

Lavoratori, è ora di cambiare.

http://www.rosarossaonline.it/dettaglio.php?id=5777

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.10 08:32| 
 |
Rispondi al commento

«Ci estingueremo tutti. Qualsiasi cosa possiamo fare, ormai è troppo tardi». Frank Fenner è l’uomo che nel 1980 annunciò al mondo intero la sconfitta del vaiolo. Oggi, a trent’anni da quel giorno, lo scienziato novantacinquenne ha una visione molto più pessimistica sul destino del Pianeta e, in un’intervista esclusiva al quotidiano The Australian spiega: «Siamo entrati nell’Antropocene, cioè l’era geologica in cui l’impatto dell’uomo sull’ambiente è devastante tanto quanto quello di una cometa o di un’era glaciale». Per Fenner, professore emerito di microbiologia all’Australian National University, l’uomo come lo conosciamo oggi «si estinguerà entro cento anni, insieme a tante altre specie animali. Faremo la stessa fine degli abitanti dell’Isola di Pasqua»

Avete notato che la negazione del cambio climatico è ancorA NEGATA da chi continua a sostenere la dittatura di B o la barbarie della Lega o un sistema neoliberista scellerato e suicida che porta a miseria 2/3 dell'umanità per arricchire una cricca di magnati o che essa è ancora convinta di aver difeso a buon diritto l'invasione del Medio Oriente che da 9 anni ha devastato interi stati senza conseguire nemmeno un guadagno rispetto al costo uccidendo o rovinando le migliori gioventù, in una dannazione satanica per il possesso del petrolio di cui ora l'America paga amare conseguenze in casa propria?
Potrebbero anche parlare con gli esperti che mostrerebbero loro quanto la calotta polare si stia assottigliando e come i ghiacciai si stiano sciogliendo o con i climatologi che mostrerebbero loro come le grandi correnti come quella del Golfo o i venti che portano l'0ndata Atlantica col bel tempo stanno peggiorando.. e continuerebbero imperterriti ad avere le stesse fissazioni che non sono più ormai nemmeno idee ma tatuaggi mentali, purtroppo non cancellabili e destinati a portare altri fastidi a un'umanità già agonizzante
Cosa faremo per la morte del pianeta? Ordineremo come fa Zaia che non se ne parli in tv?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Non guardare quella stronzata di Nazionale di calcio.

Fa molto ma di molto bene.

Io l'ho fatto.
Per partito preso.

E oggi mi sento un uomo migliore.

Ma potrebbero arrivare tempi peggiori.

Speriamo che li mandano a casa subito.

Una buona giornata.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.06.10 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le battute di costoro sono impagabili. Se esistesse un inferno, ne avrebbero pagato il biglietto solo con quelle. Una vera antologia di soperchieria, sfottò, faccia di bronzo o dovrei dire di merda, ma di quelle più sporca.

Berlusconi: “Sono solo andato a una festa di una diciottenne figlia di un amico che era autista di Craxi, ma non la conosco nemmeno”
Berlusconi: “Io non ho poteri, fanno tutti i miei pretoriani”
“Il primo problema dell’Italia è la privacy”. Ovviamente la mia.
“In Italia ci sono 7 milioni e mezzo di intercettati” (Sono 15.000!)
“Il costo di queste intercettazioni è insopportabile” (Con pochi milioni si riprendono miliardi)
“I giudici non fanno che spifferare ai giornali i materiali intercettati” (non c’è MAI stato un solo giudice che lo abbia fatto)
Marcegaglia: “La manovra fiscale pro ricchi è splendida. Il contratto di Pomigliano pro schiavi è una mano santa”. (Per chi?)
Marchionne: “Gli operai hanno scioperato per vedere i Mondiali”
Bertolaso. “Ero solo andato a curarmi una cervicale” (Di notte, di nascosto, con una ballerina brasiliana, coi preservativi?)
Berlusconi “All’Aquila abbiamo fatto di tutto e di più. Vengono da tutto il mondo a vedere i risultati”. (speriamo di no)

Previti disse: “Magistrati comprati in nero! Embè?”
E Lunardi: “Favori! E allora?”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi pareva che Cristo avesse detto a Pietro: “Su questa pietra fonderai le mia casa”. Non “le vostre case”!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SINCRONICITA'

Avete notato la strana concidenza temporale
delle mozzarelle azzurre?
Ogni riferimento ai mondiali i calcio è puramente premeditato.
E speriamo che il virus dell'mmangiabilità colpisca anche il parlamento azzurro.
Le mozzarelle rosse sono ormai uscite dal mercato e non fanno più storia.
Beresani! Torna a Bettole e occupati dello scopone!

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Andate a coltivare, SENZA CHIMICA, amorevolmente la terra, come faccio io, che dona cibo per TUTTI, ma non fatene un commercio, amatela e lavoratela SOLO per i vostri fabbisogni. Abbandonate le fabbriche che sono solo strumenti di morte e distruzione. Tornate a Madre Natura, è l'UNICA via di salvezza.

Anima Mundi 21.06.10 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi tramite un amico ho ricevuto un'ampia informativa sulle auto elettriche e la loro distruzione. Siamo ostaggio di gente senza scrupoli.Dobbiamo essere capaci di creare tra noi la forza di appoggiare le scoperte che possono salvare questa stupida umanità. Nessuna legge bavaglio deve passare, l'acqua non può essere privatizzata (per questo credetemi tutta la gente è disposta a protestare). La RAI dove ho lavorato un anno molto tempo fa al tempo di Craxi era già da loro un centro di nepotismo e di raccomandazioni politiche. Io ci ho lavorato perchè avevano bisogno di una persona che fosse all'altezza per quella consulenza. Finito l'incarico per la trasmissione ho avuto tanti complimenti ed un calcio in culo. Ricordo una persona che non faceva niente e che non era capace di fare niente, sono passati un bel pò di anni ed ora è ai vertici... forse col tempo sarà diventato bravo!!! Perchè debbo pagare il canone quando le persone scelte dalla politica favoriscono solo i segnalati dai politici... La RAI ha smarrito ogni senso di responsabilità...(se mai ne ha avuto) il denaro che elargisce è assurdo...Ci hanno fregato su tutto e stanno continuando a fregarci. Saluti cari a tutti

maria teresa portoghese 21.06.10 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Referendum alla FIAT di METROPOLIS

"Se voto sì diranno che mi va bene essere uno schiavo"

"Se voto no diranno che mi va bene essere un disoccupato"

(Paolo Lombardi)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Sepe collaborerà secondo Concordato
Libereremo Barabba secondo tradizione

(La battuta è di Mauro Patorno)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.06.10 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la soluzione è la terza guerra mondiale.
Dobbiamo darci una bella sfoltita di esseri umani, perchè siamo troppi, troppo longevi, troppo distruttivi e troppo consumisti.
Stiamo mangiando letteralmente il pianeta, lo stiamo erodendo, corrodendo come fossimo un acido.
Se dobbiamo sparire, ce lo meritiamo ampiamente.

Genjo Sanzo Oshi (sanzo78) Commentatore certificato 21.06.10 07:44| 
 |
Rispondi al commento

La sfida di Bossi: «Siete pronti ai fucili ma è meglio la pace. Ora stop al centralismo».

Ma va caghè catteterato col seguito di ignoranti che vogliono il federalismo per non pagare le tasse.

frustrati personaggi di poca cultura.

Ma che revoluzione volete fare??

i vostri serenissimi 4 cornutti pistoleri che davvanti al primo attaco si sono arresi e usciti col le barelle aggggg

Poi non dimenticherò mai un terruncello Cito che arrivò a Mantova con un treno di paisani meridionali Non Si è visto nessunissimo padano

andate meglio a lavorare è gratis per pagare i piatti rotti per causa di vs leader shilvietto

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.10 07:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel mondo c'è quanto basta per le necessità dell'uomo, ma non per la sua avidità. (Gandhi)

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.10 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i leghisti hanno figli idioti.

come il figlio di bossi


"chico marx" il gran visir dei sampognari il clasico meridionale leghista

Aggggggg ipocriti, meglio negro ma con dignità!


buon giorno blog !

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.10 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le mozzarelle di color blu :

compagni , grillini avete tifato per l'apertura delle frontiere ?
queste son le normali semplici conseguenze.

vi ha proprio ciulato bene prodi con la sua chiavica di europa unita!!

Nadia Imperatore Commentatore certificato 21.06.10 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

George Carlin - Salvare il pianeta?! ( SUB ITA )

http://www.youtube.com/watch?v=QXvK359TL2Y

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.06.10 07:19| 
 |
Rispondi al commento

«Ci estingueremo tutti. Qualsiasi cosa possiamo fare, ormai è troppo tardi».

Frank Fenner è l’uomo che nel 1980 annunciò al mondo intero la sconfitta del vaiolo.

Oggi, a trent’anni da quel giorno, lo scienziato novantacinquenne ha una visione molto più pessimistica sul destino del Pianeta e, in un’intervista esclusiva al quotidiano The Australian spiega: «Siamo entrati nell’Antropocene, cioè l’era geologica in cui l’impatto dell’uomo sull’ambiente è devastante tanto quanto quello di una cometa o di un’era glaciale».

Per Fenner, professore emerito di microbiologia all’Australian National University, l’uomo come lo conosciamo oggi «si estinguerà entro cento anni, insieme a tante altre specie animali. Faremo la stessa fine degli abitanti dell’Isola di Pasqua».


colpa di berlusconi!!!

Nadia Imperatore Commentatore certificato 21.06.10 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Siamo troppi e troppo distruttivi e consumisti, sarebbe ora che l'umanità si dia una bella sfoltita!

Genjo Sanzo Oshi (sanzo78) Commentatore certificato 21.06.10 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe. Sai lo scrittore Vitaliano Brancati usava molto le similitudini. Una sua similitudine bellissima ed efficacissima era questa: "Si sentì solo come una mosca in gennaio..."
Bella, vero?
Auguri Beppe, continua così!

P.S.
Amare l'Uomo e la Natura sono tutt'uno. Rispettare gli altri e se stessi sono tutt'uno!

Gaetano F., Milano Commentatore certificato 21.06.10 06:01| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, nessun paragone e' piu' calzante di questo, visto che lavoro negli USA ad un programma di ricerca di asteroidi e comete che possono colpire la Terra. Complimenti!

Ma per fortuna ci stiamo avvicinando al 2012 e molte cose stanno gia' cambiando a causa di variazioni energetiche che influenzano le nostre decisioni. Io sono molto ottimista.

Andrea Boattini 21.06.10 05:48| 
 |
Rispondi al commento

Bp, la perdita potrebbe aumentare
"Centomila barili al giorno"
Questo è uno dei tanti sistemi escogitati dagli esseri umani per annientare specie animali e per auto annientarsi.
Il sistema è molto efficiente e si calcola che in un centinaio di anni il lavoro sarà terminato con la distruzione totale delle specie viventi.
Questo vuole dire, lavorare bene, darsi una meta e raggiungerla oltrepassando una miriade di ostacoli tipo, ecologisti, ambientalisti e chi ha a cuore in generale la qualità della vita.
Queste grandi multinazionali e i politici che le sostentano, andrebbero premiati, andrebbe riconosciuto il loro impegno per raggiungere obiettivi prefissati a tavolino; credetemi non è poi così facile raggiungere certi tipi di catastrofi.
Un grazie va ai signori petrolieri, il particolar modo alla Britsh Petroleum e a Mister Obama per il lavoro profuso , nell'interesse della collettività mondiale.
Senza di voi la vita sarebbe di una tale noia....

roberto m. Commentatore certificato 21.06.10 02:55| 
 |
Rispondi al commento

Si è vero solitudine e stanchezza.
Mercoledì 23 giugno avrò la sentenza contro Sviluppoitalia ora Invitalia. Una causa che mi ha sfiaccato ma ancora di più mi ha stancato l'indifferenza dei politici ai quali ho spedito centinaia di Mail o dei media che non hanno mai preso in considerazione l'ipotesi saggia di denunciare un malcostume Italiano. Mi hanno sempre sminuito o tentato di ridicolizzare. Mentre quelli di Sviluppitalia falsificavano la mia firma sui documenti, perchè questi personaggi non ammetteranno mai le loro responsabilità e vogliono la ragione a tutti i costi. Non mi va di fare la vittima ma penso veramente che L'Italia sia un non paese governato da dei non politici. Ciao Corrado

(Blog di denuncia) http://sviluppoitalia.splinder.com

Corrado Di Puccio (), Genova Commentatore certificato 21.06.10 02:47| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a caccia di conferme ? tralasciando i presunti marxisti, legggo spesso post interessanti che rimangono senza alcuna risposta, perchè il mediocre livello del blog preferisce dedicarsi alle seghe mentali, nonostante almeno 20 blogghisti potrebbereo dare il meglio di se stessi se non fossero inchiodati politicamente.

Giorgio O. Commentatore certificato 21.06.10 02:44| 
 |
Rispondi al commento

io ero cosi 10 anni fà

L'idea di un Dio terribile, raffigurato come un despota, ha dovuto rendere inevitabilmente malvagi i suoi sudditi. La paura non crea che schiavi [...] che credono che tutto divenga lecito quando si tratta o di guadagnarsi la benevolenza del loro Signore, o di sottrarsi ai suoi temuti castighi. La nozione di un Dio-tiranno non può produrre che schiavi meschini, infelici, rissosi, intolleranti.
http://it.wikipedia.org/wiki/Paul_Henri_Thiry_d%27Holbach

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.10 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Che bello, anch'io tratto così gli animali.

Mikal Vishtun 21.06.10 01:47| 
 |
Rispondi al commento

Il sito, che fino a pochi giorni fa pareva solo una massa informe fatta di titoli, pezzi, blog e filmati, sta prendendo corpo. Davide, un vero giornalista da strada abituato a trovare le notizie consumando la suola delle scarpe, sta scrivendo uno scoop che farà qualche rumore. E soprattutto "quello che gli altri non dicono" (di che cosa si tratta esattamente lo scoprirete in settimana) funziona: se alla Rete piace, diventerà una specie di arma letale puntata contro il conformismo dei giornali.

Dovremo usarla però con prudenza. Noi siamo qui per fare i cronisti, non i maestrini. I nostri primi video virali, ideati e montati con geniale sapienza da Pierpaolo, incominciano poi a spopolare. Soprattutto quello su Schifani: la seconda carica dello Stato ha molto da spiegare sul suo passato professionale di avvocato. E dopo la sentenza della causa da lui intentata a Marco diventa chiaro a tutti che chiedere delle risposte a chi è stato eletto (si fa per dire) dai cittadini non è solo legittimo. È doveroso.

In questi minuti stiamo leggendo anche i primi post inviati dai nostri blogger (il numero continua a salire). Ce ne sono alcuni destinati a creare molto dibattito. Non sono troppo in linea con quello che noi pensiamo siano le convinzioni e i sentimenti dei nostri lettori. E nemmeno con i nostri. Ma sono ben costruiti e ben argomentati. Interpretano insomma dei fatti (veri) in maniera originale e non convenzionale. Ci chiediamo come la prenderà la Rete. Noi comunque continuiamo a credere che avesse ragione Voltaire (o chi per lui, visto che la frase gli è solo attribuita) quando affermava: non sono d'accordo con quel che dici, ma darei la vita perché tu lo possa dire.

Del resto lo spirito che deve animare i blog è proprio questo. Noi de Il Fatto crediamo davvero che si possa, anche grazie all'informazione, costruire un altro Paese in cui le persone perbene trovino dei punti di vista in comune pur avendo opinioni diverse...

http://antefatto.ilcannocchiale.it/

manuela bellandi Commentatore certificato 21.06.10 01:41| 
 |
Rispondi al commento

La cosa tragica non sono solamente le specie conosciute in via di disparizione, ma tutte quelle che spariscono prima di esser state repertoriate.

SERENA D., Salerno Commentatore certificato 21.06.10 01:22| 
 |
Rispondi al commento

in ogni caso le parole del leghista castelli sono da prendere in cosiderazione,perché in quelle parole,c'è il tentativo di sovvertire l'ordine dello stato(non è terrorismo questo?)penso che faranno la fine del rat(i padani)ed io non vedo l'ora.

camillo ., ascoli piceno Commentatore certificato 21.06.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

...Le notizie sulle specie in estinzione è clamorosa certamente. Però Beppe, ti confesso
che al momento sono interessato a proteggere in modo specifico :
l'estinzione dell'Uomo civile.
Le cui quotazioni negli ultimi 20 anni sono ridotte al minimo.
Per intenderci, quello che crede e vive ancora
in alcuni valori, oggi ritenuti antiquati.
Se salviamo "LUI", vedrai che anche tutte le altre specie in un modo o nell'altro...
...si riprenderanno !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 21.06.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Claude Levy Strauss mancato lo scorso anno centenario lo aveva già detto: all'inizio del mondo l'uomo non c'era, non ci sarà nemmeno alla fine.

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 21.06.10 01:02| 
 |
Rispondi al commento

L'ETA' DELLA SOLITUDINE.

Finalmente maDre natura
L'uomo e'un meraviglioso parassita.

Mi dispiace solo per tutte le altre specie

lorenzo b., roma Commentatore certificato 21.06.10 00:32| 
 |
Rispondi al commento

BOCCIATO IL DECRETO “SALVA CENTRALI”, E’ INCOSTITUZIONALE

Se ieri Vendola affermava che il nucleare in Italia si può fare "solo con i carri armati", oggi questa affermazione ha, per fortuna, qualche possibilità in meno di realizzarsi.

Una notizia molto importante, che ha avuto purtroppo scarsa eco sui mezzi di informazione nazionale: la Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale del cosiddetto decreto "sblocca centrali" che dava al Governo mezzi e poteri straordinari, che potevano essere utili, per ammissione dello stesso Ministro dell'Ambiente che li criticava, anche per la localizzazione delle centrali atomiche.

La Consulta ha bocciato l'articolo 4 commi 1,2,3,4 del decreto legge primo luglio 2009, n. 78 dopo il ricorso delle regioni Umbria,Toscana, Emilia-Romagna e la Provincia autonoma di Trento.
L'articolo 4 riguarda "interventi urgenti per le reti dell'energia"e al comma 1 prevede che il Consiglio dei ministri su proposta dei ministri competenti "individua gli interventi relativi alla trasmissione e alla distribuzione dell'energia, nonché,d'intesa con le regioni e le province autonome interessate,gli interventi relativi alla produzione dell'energia,da realizzare con capitale prevalentemente o interamente privato,per i quali ricorrono particolari ragioni di urgenza in riferimento allo sviluppo socio-economico e che devono essere effettuati con mezzi e poteri straordinari".

Bocciati, quindi, anche i poteri di sostituzione e di deroga rispetto agli Enti Locali attribuiti dal comma 2 dell'Articolo 4 ai Commissari nominati dal Governo.

Tra le regioni ricorrenti c'era anche il Piemonte che, per volere del nuovo Presidente Roberto Cota, ha recentemente ritirato il ricorso presentato dalla Giunta precedente.


http://www.gioianet.it/notizie/politica/1464-bocciato-il-decreto-salva-centrali-e-incostituzionale.html

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento

VENERDÌ, 18 GIUGNO 2010
Bocciato il decreto salva centrali
La Consulta: «Incostituzionale»

ROMA. Mentre Nichi Vendola annuncia un altro ricorso per salvaguardare la Puglia «da centrali nucleari e rigassificatori» la Corte costituzionale dà ragione alle regioni che avevano impugnato il decreto legge «salva centrali», quello stesso che ha in nuce le norme sulla dislocazione del nucleare senza consultazione delle regioni.

La Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale del decreto del primo luglio dello scorso anno. Vincono Regioni Umbria, Toscana, Emilia-Romagna e la Provincia autonoma di Trento che avevano fatto ricorso. Incostituzionale l’articolo 4 che riguarda «interventi urgenti per le reti dell’energia» e al comma 1 prevede che il consiglio dei ministri, su proposta dei ministri competenti «individua gli interventi relativi alla trasmissione e alla distribuzione dell’energia, nonchè, d’intesa con le Regioni e le province autonome interessate, gli interventi relativi alla produzione dell’energia, da realizzare con capitale prevalentemente o interamente privato, per i quali ricorrono particolari ragioni di urgenza in riferimento allo sviluppo socio-economico e che devono essere effettuati con mezzi e poteri straordinari».

PS
Ecco perchè il PdC aveva nuovamente "attaccato" la Corte Costituzionale affermando che "boccia" tutte le leggi che fa il Governo.
Ma se sono Leggi contrarie alla volontà del popolo espressa con referendum e quindi non rispettose dei Diritti espressi dai cittadini, è giusto che almeno la Consulta tenga conto del risultato delle consultazioni popolari che questa maggioranza di governo vorrebbe calpestare, come sta avvenendo.
Basta!
Andate Via! State AMMORBANDO di fetore insopportabile e di ILLEGALITA' il Paese.
Il Liquame della corruzione e dell'imbroglio sta TRACIMANDO dal transatlantico, ormai alla deriva.
ARRENDETEVI!
E poi Berlusconi dice che:
-"In Italia c'è TROPPA informazione!"

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento

ancora filosofia? va bene, andiamo avanti a filosofeggiare, come se non avessimo problemi impellenti e molto più importanti da risolvere nella nostra vita quotidiana.
allora, detto in due parole, se è vero che non c'è più niente da fare, che il processo è irreversibile e ormai arrivato al punto di non ritorno, che ne parliamo a fà?
che ne sappiamo che non sia già successo nella preistoria qualcosa del genere? se ci pensiamo bene, popoli lontani e scollegati tra di loro conservano nella loro memoria storica il ricordo di una catastrafe comune.
se crediamo al mito di atlantide, l'umanità è risorta, sicuramente su basi diverse da quelle di partenza. migliori? peggiori? non so, bisognerebbe sapere con precisione com'era il prima, per giudicare il dopo

liliana g., roma Commentatore certificato 20.06.10 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Usa, chiude l'ultima fabbrica
la città di Evansville resta senza lavoro
Dopo 50 anni la compagnia Whirlpool ha deciso di chiudere lo stabilimento e trasferirlo in Messico dove il costo del lavoro è più basso. Era l'ultimo polo industriale. Gli abitanti: "Come faremo a sopravvivere?"

Usa, chiude l'ultima fabbrica la città di Evansville resta senza lavoro

WASHINGTON - Chiude una fabbrica. E non solo. Chiude una città intera che da quella fabbrica traeva, da anni, sostegno e lavoro. Dopo 50 anni la compagnia Usa Whirlpool ha deciso di chiudere lo stabilimento di Evansville, aperto nel 1956 nell'Indiana, per trasferirlo in Messico. Costruire frigoriferi oltre il confine Usa è più conveniente, spiegano i dirigenti della Whirlpool dicendo che la fabbrica era diventata "assolutamente non competitiva dal punto di vista dei costi". Perché, ribattono, pagare 18 dollari l'ora ai dipendenti americani quando in Messico il costo per lo stesso lavoro è di 4 dollari l'ora?
Questo pezzo di articolo,lo si potrebbe intitolarlo:"La presa per il culo del Capitalismo"

Gabriele Dotti 20.06.10 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TE LA DO IO COPENHAGEN -14°

Non hai terrorizzato, hai detto 2050, quindi ti sei riferito a vecchi calcoli e previsioni. Nell' ultima "Te lo do io Copenhagen", avevano riportato previsioni che si sono rivelate vere sul piano dinamico vettoriale ma non su quello spazio-temporale perché i cicli si sono inaspettatamente ristretti e accelerati e questo non a distanza di anni ma di mesi, le perturbazioni climatiche da eco-dissesto si sono effettivamente spostate a est per poi rivolgersi a ovest ma in un tale ciclo così ristretto che ha coinvolto dalla Polonia alla Germania fin verso la Francia. Purtroppo la Francia sta ancora pagando per tutti. Se si rafforzano i cataclismi coinvolgeranno sempre più anche il Nord Europa. Proprio a unità d'Italia appena fatta, un certo geologo, di nome Fortunato ebbe l'incarico di accertare la situazione del Sud neo-italiano. Egli ne comunicò i risultati, in particolare Sicilia (sud-est) e calabria, vere groviere geologiche. Comunque, di fronte alle sempre più forti perturbazioni le conseguenze si fanno sentire indipendentemente dallo stato geologico in cui versa un territorio, così la Manica non è più tanto sicura dello stretto di Messina in caso della prossima calamità. L'energia che si va man mano rafforzando ci trasformerà, ad esempio, l'onda solitaria sulla Costa Azzurra in veri treni di potenti onde automantenentisi. Tutto questo in tempi sempre più veloci: lo sviluppo di cataclismi da dissesto ecologico procede in via geometrica mentre le proposte di percentuali di riduzione dell'inquinamento in via matematica, anche se applicassimo quest'ultime immediatamente e completamente non ce la faremmo comunque.

Sandro Petrini 20.06.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

solo qualche flash sui telegiornali, sul raduno di Pontida.

Il senso del grottesco è impossibile celaròo, ma è lo stesso grottesco che suscita rivedere i raduni delle SAS tedesche prima dell'avvento al potere di Hitler o dei raduni delle camice nere fasciste subito dopo la marcia su Roma.

So che molti non riescono a prendere sul serio questi soggetti, ma è proprio quello che successe alle camice brune e alle camice nere.

Questa gente è pronta a scatenare un casino infernale e troveranno ad opporsi solo della gente che li consideravano dei... buontemponi: che errore madornale!

Gente sensata si preparerebbe a riceverli e quando questi ceffi tirassero fuori i fucili di che detengono in enorme quantità, allora... ci conteremmo una volta per tutte.

Ma cosa lo dico a fare?

Max Stirner


caro Beppe scusami se dopo le regionali, quando anke la Lombardia ando' alla Lega, mi arrabbiai cn te e ti mandai pure affanculo, ma ero cosi' incazzato ke pensai ke avresti dovuto allearti cn di pietro, x scongiurare appunto il pericolo lega.
...ero' cosi' arrabbiato ma mi è passato ok?
ti voglio ancora bene e poi quando hai rinunciato ai "rimborsi elettorali" ti ho anke amato.
Ciao e TVB.

Toni Alamo 20.06.10 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Democrazia, parola di origine greca (demos = popolo e kratos = potere) che significa il potere del popolo. Se è così, ha ragione Berlusconi : in Italia, non c’è una vera democrazia, infatti il potere e nelle mani di pochi, le sue e dei suoi compagni di merende. Ma allora, visto che si riempiono sempre la bocca con IL POPOLO E’ SOVRANO, che aspettiamo a prenderci ‘sto cazzo di potere. In tempi normali la sovranità viene esercitata da persone che il popolo elegge a rappresentarlo, ma questi non sono tempi normali e queste persone sono indegne come rappresentanti. La Costituzione ci fornisce lo strumento necessario : IL REFERENDUM. Il referendum è la più alta forma di democrazia diretta. Un referendum abrogativo per ogni legge porcata : falso in bilancio, rogatorie, prescrizione, legge elettorale, rimborsi ai partiti, stipendi pensioni e benefit ai parlamentari, auto blu, scudo fiscale, ecc. ecc. l’elenco è lunghissimo. Seppelliamoli di referendum ‘sti farabutti, abroghiamo tutte queste leggi ignobili, che hanno ridotto questo Paese la barzelletta del mondo. Facciamolo ora, subito, altrimenti avremo davanti tre anni di agonia. Non possiamo perdere quella po’ di dignità che ci è rimasta. Lo dobbiamo ai nostri figli.

roberto p. Commentatore certificato 20.06.10 23:03| 
 |
Rispondi al commento

NE VALE LA PENA ANCORA PARLARE DI POMIGLIANO E LA FIAT?

NE VALE LA PENA STUZZICARE IL GOVERNO IN NOME DELLA DIFESA DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE CHE CONTAMINANO?

NE VALE LA PENA ROMPERE I COGLIONI CON IL DEBITO PUBBLICO CHE FARA' ANDARE IN BANCAROTTA LO STATO E LA CLASSE MEDIA (COME SEMPRE)?

GRILLO HO SENTITO DIRE CHE TU SEI FAVOREVOLE AL CAPITALISMO, MA NON QUESTO CAPITALISMO DI RAPINA, NEGANDO UNA REALTA' INDISCUTIBILE, IL CAPITALISMO NON E' COMPATIBILE CON L'ECOSISTEMA!

L'70% DELLE RISORSE DEL PIANETA VENGONO CONSUMATE DALL'OCCIDENTE, IL 30% RESTANTE DAL RESTO DEL MONDO, TI SEMBRA GIUSTO?

RILEGGI IL TUO POST SULL'IPOCRISIA GRILLO

LIBERTA AL POPOLO Commentatore certificato 20.06.10 23:01| 
 |
Rispondi al commento

“QUALUNQUE COSA FACCIAMO ORMAI E’ TROPPO TARDI”
Frank Fenner

Per Frank Fenner non c'e' speranza per l'umanita',che fra 100 anni sara' estinta. Lo ha detto lo stesso scienziato 95enne. Fenner, che contribui' alla sconfitta del vaiolo, sostiene che l'homo sapiens diventera' estinto, insieme a molte specie animali, nei prossimi 100 anni. 'E' una situazione irreversibile - ha detto - ed e' troppo tardi per porvi rimedio'.

Fenner, considerato un'autorita' in fatto di estinzioni, ha rilasciato un'intervista al quotidiano 'The Australian'.

http://www.theaustralian.com.au/higher-education/frank-fenner-sees-no-hope-for-humans/story-e6frgcjx-1225880091722

Il nostro destino è segnato.

Baci


PER UNA VOLTA TI SALVO IO GLI ELEVATI CONCETTI CHE CONTINUAMENTE POSTI IN QUESTO BLOG; E' L'UNICO MODO CHE CONOSCI PER AVERE UN MINIMO DI VISIBILITA' IN QUESTO BLOG E TI FANNO UN FAVORE FORNENDOTI L'OCCASIONE.
QUANDO TE NE ANDASTI DA QUESTO BLOG, COME Girasole di giugno,FINGENDO DI SBATTERE LA PORTA, IN REALTA' VOLEVI SOLO QUEL PO' DI VISIBILITA' CHE CERCANO A SCUOLA CERTI ALUNNI IMBECILLI CHE PER FARSI NOTARE SANNO FARE SOLO GLI SCIOCCHINI.


Che blog di dementi
che si sentono potenti perche' cambiano nick e
cancellano i commenti degli altri...

a buon intenditor....

Aloha
;)sfig@ti.. 20^06^10 22^4|


notizia da prendere con le molle. il progetto sulle centrali nucleari é stato a quanto pare bocciato dalla "corte costituzionale".godrei avendo un'autorevole conferma!!

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.10 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Animali: in ue carne esotica illegale, dati su scalo Parigi

Al Charles De Gaulles-Roissy ogni anno entrano 270 tonnellate

(ANSA) 20 GIU - Ogni anno almeno 270 tonnellate di carne di animali selvatici vengono importate clandestinamente in Europa attraverso uno degli aeroporti piu' trafficati del continente, il Charles De Gaulle di Parigi.

La cifra si basa su una stima fatta da un gruppo di ricercatori provenienti da Francia, Cambogia e Regno Unito in seguito ai sequestri effettuati per 17 giorni presso l'aeroporto francese.

I risultati di quello che il team di scienziati definisce il ''primo studio sistematico delle dimensioni e della natura di questo commercio internazionale'', sono apparsi sulla rivista Conservation Letters.

I ricercatori si sono detti sorpresi dall'entita' dei sequestri, che secondo loro da' le dimensioni di un commercio illecito che potrebbe rappresentare un rischio per la salute umana e animale o di aumentare la domanda di carni di specie minacciate.

''Stimiamo - sostengono - che ogni settimana passino circa cinque tonnellate di carne di animali selvatici di contrabbando nel bagaglio personale attraverso l'aeroporto Parigi Roissy-Charles de Gaulle, per un totale di 273 l'anno''.

Durante i 17 giorni dello studio, sono stati perquisiti 134 passeggeri provenienti su 29 voli da 14 Paesi africani.

Nove persone sono state trovate in possesso di carne di animali selvatici, per una massa complessiva di 188 kg.

Nascoste nei bagagli sono stati trovate carni di 11 specie di animali, tra cui due tipi di primati, due tipi di coccodrilli e tre specie di roditori.
E quattro erano specie protette.

''Si tratta di un commercio molto lucroso'', ha detto alla BBC Marcus Rowcliffe dalla Societa' Zoologica di Londra (ZSL), co-autore dello studio, spiegando che quattro chilogrammi di carne di scimmia puo' arrivare a costare 100 euro in Europa contro i 4 euro in Camerun.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 20.06.10 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi non ho visto la Partita della Nazionale.

E che mi frega!

Io mica sono terrestre!

Mi sono stancato lo stesso a forza di sentire le lamentele degli altri.

Comunque,
Da qualche parte sta "Rivoluzione" bisogna pur
cominciarla.

Mo vediamo.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.06.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giro di vite contro traffico cuccioli; boom 'cupola bestiame'

17/6/2010

Un giro d'affari stimato in circa 3 miliardi di euro: questa la cifra che emerge dal 'Rapporto Zoomafia 2010' della Lega Antivivisezione che analizza lo sfruttamento illegale di animali da parte della criminalità nel 2009.

"Lo scorso anno - scrive la Lav - abbiamo assistito a un calo degli interventi di contrasto contro le corse clandestine di cavalli e le infiltrazioni criminali nel settore dell'ippica, anche se si tratta di campi in cui la criminalità organizzata sembra concentrare sempre più il suo interesse: un 'settore', quello delle corse, che da solo produce un business stimato in circa 1 miliardo di euro".

"Sono aumentati, invece, gli interventi e le operazioni di contrasto contro l'importazione illegale di cuccioli dai paesi dell'Est: in 15 mesi, solo in base alle notizie di stampa, sono stati sequestrati 886 cuccioli, centinaia di microchip-trasponditori e libretti sanitari, farmaci, dispositivi medici, e sono state denunciate 41 persone, tra trasportatori, allevatori e commercianti".

"Stabile - secondo il rapporto - il business legato alla gestione di canili 'illegali' (strutture spesso sovraffollate e inadeguate sotto l'aspetto igienico sanitario e strutturale) così come il business sui randagi, che garantisce agli sfruttatori di questi animali introiti stimati intorno ai 500 milioni di euro l'anno, grazie a convenzioni con le amministrazioni locali per la gestione dei canili.

La Lav, nel suo rapporto annuale, punta soprattutto il dito sul preoccupante fenomeno della cosiddetta 'Cupola del bestiame' e dei reati ad essa connessi, che vanno dalle truffe ai danni dell'erario, dell'Ue e dello Stato, al traffico illegale di medicinali, dal furto di animali da allevamento, alla falsificazione di documenti sanitari, fino alla commercializzazione di carni e derivati, provenienti da animali malati. Un business annuo di almeno 400 milioni di euro.

Ansa

silvanetta* . Commentatore certificato 20.06.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Preso atto che uno studio legale M5S è praticamente irrealizzabile per mancanza di avvocati onesti ; considerando che in Italia non esiste una “class action” che tuteli i diritti della collettività
PROPONGO
di indire tanti referendum abrogativi per tutte le leggi porcata che hanno ridotto questo Paese a paradiso dei delinquenti ( visto che si riempiono sempre la bocca con IL POPOLO E’ SOVRANO). Falso in bilancio, rogatorie internazionali. prescrizione, stipendio pensione e benefit ai parlamentari, rimborsi ai partiti, legge elettorale, ecc. ecc., l’elenco delle porcate è lunghissimo.
E’ l’unica arma democratica che ci resta per difenderci da questa banda di criminali

roberto p. Commentatore certificato 20.06.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Salva montagna 'incantata' in Abruzzo

20 giugno 2010

Wwf, immagini surreali di paesaggi incontaminati

ROMA - Una nuova sentenza del Tar Abruzzo salva il Monte Greco, la montagna 'incantata' ai confini del Parco Nazionale d'Abruzzo, da ruspe, cemento e piloni.

Lo riferisce il Wwf che in questi anni ha condotto una battaglia contro i grandi impianti scioviari e nuove piste da sci.

E per festeggiare la terza vittoria legale (dopo un primo passaggio al Tar e un passaggio al Consiglio di Stato) il Wwf ha pubblicato su Internet una galleria di immagini che testimonia la ricca biodiversità di questi luoghi, immersa in un paesaggio appenninico incontaminato tra Orso bruno, cervi, coturnice, fringuello alpino, pulsatilla alpina. […]


Foto
http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/natura/2010/06/19/visualizza_new.html_1824479795.html

silvanetta* . Commentatore certificato 20.06.10 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Di già le 22!!!

notte.

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 20.06.10 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma invece della nutella agli azzurri non era meglio un tiramisu'?

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Cambiare Nick è una cosa potente.

FATELO! Ogni tanto.

Da quando sono qui ne avrò avuti una quindicina.

Il secondo a cui sono particolarmente affezionato.

Era:

Extra - Terrestre (Alfa Centauri)

La nostra Stella.

Noi non siamo di questo Pianeta.

Per questo io e Beppe Grillo

temiamo la Solitudine.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.06.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento

E LE SCIE CHIMICHE IN TUTTO QUESTO NON C'ENTRANO NIENTE???

Secondo me sono li apposta per farci fuori prima.

gianni recchia 20.06.10 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.

Berluska si autobattezza.
Quell'eretico lì.

Stampella detto Bossi ha da qualche giorno
preso le distanze.

Brutto segno per il Berluska.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.06.10 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo seguire una condotta ecologica, biologica, naturale, equilibrata, new age

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.10 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per aprire un negozio
bisognerà sostenere
un esame di italiano.
Ecco perchè Renzo Bossi
ha ripiegato sulla politica.

(Il Vernacoliere)

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.10 21:57| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

brtsani:

"Non Roma ladrona ma quattro ladroni che stanno a Roma." ( che alla lega non danno fastidio).

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 20.06.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento

In un mattino tiepido mi siederò in un prato
E tornerò giorno per giorno nel passato
E solcherò le rapide della mia fantasia,
dei giorni di poesia

E sarò consapevole che la mia testa strana
sognava un mondo senza figli di puttana
Un mondo senza deboli con essere pensanti
Padroni della vita, un mondo senza santi

Spenderò attentamente la mia sincerità
Parlerò di rivolta con caparbietà
Seguirò, traccerò un sentiero ovunque sia
Una strada forse buia, forse, ma mia
Supino lungo un argine ricorderò gli amici

E quanto fossimo distanti dai nemici
Per poi trovarci fragili ai trucchi dei bugiardi
Ma poi le cose cambiano e tutto lascia il segno
E impari l'arte del cinismo e del contegno

E credi di essere libero, diverso tra gli eguali
Che il mondo ha un'altra faccia da sotto i tuoi stivali
Spenderò attentamente la mia sincerità
Parlerò di rivolta con caparbietà

Seguirò, traccerò un sentiero ovunque sia
Una strada forse buia, forse, ma mia
Sì, sono stato giovane e privo di esperienza
E ho amato molto la parola intelligenza

Capace di una favola dove una vita vale
In termini di vita e non di capitale
Il tempo non è un giudice, non è nemmeno onesto
È solo un modo per
finirla troppo presto

Ognuno vive attimi che cerca di fermare
Con reti di egoismo in un immenso mare
Spenderò attentamente la mia sincerità
Parlerò di rivolta con caparbietà

Seguirò, traccerò un sentiero ovunque sia
Una strada forse buia, forse, ma mia.

La Strada (Pierangelo Bertoli)

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento

...e guarda caso proprio ora ho letto :

Scienziato, no speranza futuro umanita'

2010-06-20 19:59:00

(ANSA) - ROMA, 20 GIU - Per Frank Fenner non c'e' speranza perl' umanita',che fra 100 anni sara' estinta. Lo ha detto lostesso scienziato 95enne. Fenner, che contribui' alla sconfittadel vaiolo, sostiene che l'homo sapiens diventera' estinto,insieme a molte specie animali, nei prossimi 100 anni. 'E' unasituazione irreversibile - ha detto - ed e' troppo tardi perporvi rimedio'. Fenner, considerato un'autorita' in fatto diestinzioni, ha rilasciato un'intervista al quotidiano 'TheAustralian'.

http://www.panorama.it/home/articolo/idAA020001531229?template=templateSky

ps.vuoi vedere ke l'unico a sopravvivere sara' il nano?

Toni Alamo 20.06.10 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Gli eroi delle balene rischiano la galera

8/6/2010

Due attivisti di Greenpeace rischiano la galera per aver denunciato la corruzione del programma di caccia alle balene in Giappone.

International — Junichi e Toru - i nostri due attivisti giapponesi conosciuti come i Tokyo Two - rischiano un anno e sei mesi di prigione per aver denunciato la grave corruzione nascosta dietro il programma di caccia alle balene in Giappone.

Cercano di punire ingiustamente chi si batte per salvare le balene!

In quarant'anni di storia di Greenpeace è il periodo di carcere più lungo mai richiesto per un nostro attivista.

Un anno e sei mesi di carcere è la pena richiesta oggi dal pubblico ministero della corte del Distretto di Aomori durante l'ultimo giorno di un processo iniziato a febbraio.

Gli attivisti sono stati accusati di furto dopo aver intercettato scatole con carne di balena proveniente dal programma di caccia baleniera e destinate al mercato nero.

Junichi e Toru avevano utilizzato questa carne per denunciare la corruzione del sistema e chiedere un'indagine ufficiale.

È assurdo che ora rischiano di finire in galera. Secondo diversi esperti di diritti umani, questo caso è stato mosso esclusivamente da ragioni politiche e rappresenta un altro esempio di come sempre più spesso a livello globale le autorità utilizzino la legge per zittire dissensi imbarazzanti.

A giugno 2008, i Tokyo Two hanno già subito un arresto di 26 giorni in completa violazione di una serie di diritti umani, come riconosciuto dal Consiglio sui Diritti Umani delle Nazioni Unite (UNHRC).

Il verdetto finale della Corte dovrebbe esserci a settembre. […]


http://www.greenpeace.org/italy/news/giappone-attivisti-balene

silvanetta* . Commentatore certificato 20.06.10 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Chissa che prima o poi non ci si conosca tutti anche senza fare Woodstock

Magari grazie a Travaglio e al suo

Passaparola...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.06.10 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Bassi consumi, bassi impatti ambientali è ok.
Ho venduto il motorino mi sono comprato un bicicletta elettrica, niente auto nè motorino, solo bici elettrica, bici normale, mezzi pubblici e a piedi.

Poi niente tv nè cellulare, solo internet con email, videoconferenza messenger e skype.

Prossimi progetti: Pannello solare che mi dà energia, acqua in montagna con taniche da 20 litri che carico sulla bici elettrica, orto sul terrazzo, e amici in casa mia la sera. Meno consumi=lavoro di meno e risparmio di più.

Leggo tutto su internet e la carta la lascio negli alberi. Niente petrolio e faccio col sole.

Cosa ne pensate? Io mi sento già più leggero....
meno bollette meno contratti meno disdette meno impicci... più libertà e più internet....

Futuro è leggerezza...

Mario Bianchi Rossi Verdi (mario rossi, l'italiano), Roma Commentatore certificato 20.06.10 21:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 38)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei un Extra Terrestre in questa italia

alessandro a., Italia Commentatore certificato 20.06.10 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bello cambiare Nick ogni tanto.
Mi diverto un Casino.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.06.10 21:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=ddjBtnFfOvk&feature=related

alessandro a., Italia Commentatore certificato 20.06.10 21:47| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=szFyK3QEtvU&feature=related

alessandro a., Italia Commentatore certificato 20.06.10 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo perso il contatto con la natura, gli animali, con noi stessi, e siamo infelici...
tra poco gli eventi conseguenti l'inquinamento e la sovrappopolazione ci sopprimeranno...
una cosa mi conforta, il pianeta terra dopo essersi scrollato di dosso i rimasugli dell'inutile umano, riprenderà il suo splendore di sempre...

Francy V. 20.06.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento

1000 non più 1000 è ormai sorpassato, ma sembra che i tempi si siano accorciati.

*****

Scienziato, no speranza futuro umanita'
Frank Fenner, entro 100 anni l'homo sapiens sara' estinto

(ANSA) - 20 GIU - Per Frank Fenner non c'e' speranza per l' umanita',che fra 100 anni sara' estinta.

Lo ha detto lo stesso scienziato 95enne.

Fenner, che contribui' alla sconfitta del vaiolo, sostiene che l'homo sapiens diventera' estinto, insieme a molte specie animali, nei prossimi 100 anni.

'E' una situazione irreversibile - ha detto - ed e' troppo tardi per porvi rimedio'.

Fenner, considerato un'autorita' in fatto di estinzioni, ha rilasciato un'intervista al quotidiano 'The Australian'.

silvanetta* . Commentatore certificato 20.06.10 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Max o staff o come cazzo ve pare...

vuoi vedere che ED ha ragione?

dove cazzo è finito il post in cui scrivo dell'attacco su chatta al blog di Beppe?

non siete sempre gli stessi di là che di qua?
eppure non era un post "scurrile/triviale"...

non sapete più come cazzo fare per rompere i coglioni ! per fortuna che si parlava di presunta
democrazia!

vedremo quando partirà il sito del MoVimento...
allora le bestie di merda verranno messe alla porta ...in ogni caso!


Chi non può dirsi bonobo?
Il bonobo è una grande scimmia antropomorfa altrimenti nota come scimpanzé pigmeo o scimpanzé nano.
La società dei bonobo è improntata alla pacifica convivenza. Secondo il professor Frans de Waal, uno dei più stimati primatologi al mondo, il Bonobo è spesso capace di altruismo, compassione, empatia, gentilezza, pazienza e sensibilità.

Il bonobo è una delle poche specie animali - oltre all'uomo - che pratica il sesso non esclusivamente a scopo riproduttivo, ma anche ricreativo: le attività sessuali osservate in queste scimmie sia in cattività, sia nel loro ambiente naturale sono molto varie e includono sesso orale, rapporti omosessuali e sesso eterosessuale al di fuori del periodo fertile delle femmine.

Si è dimostrato che l'attività sessuale è utilizzata da questi animali per "allentare la tensione" (per l'individuo o per il sociale, come nella circostanza di una disputa per un albero fruttifero da parte di due gruppi diversi) e secondo alcuni la loro società pacifica si deve proprio a questa pratica.

Recenti osservazioni in natura hanno confermato che i maschi dei branchi di scimpanzé comuni sono eccezionalmente ostili nei confronti dei maschi esterni al branco. Addirittura pattuglie omicide vengono organizzate per trovare sventurati esemplari maschi solitari nei dintorni del branco. Questo non sembra essere il comportamento degli esemplari, maschi e femmine, di Bonobo che sembrano preferire il contatto sessuale con gli elementi del proprio gruppo piuttosto che cercare il confronto violento con gli elementi esterni.

Rispetto agli scimpanzé, i bonobo evidenziano un migliore controllo delle emozioni, quindi non si lanciano in attacchi plateali, non gettano pietre e non sradicano piante come i loro "cugini", invece abitualmente comunicano con espressioni del viso e con gesti, talvolta, simili agli esseri umani come l'allungamento della mano nel caso di richiesta di cibo... (wikipedia)

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.10 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma ladrona la lega ti condona.

Libertà, libertà, gridano. Se non ci sarà il federalismo, sarà secessione, dice l’ex ministro Castelli. Bossi afferma di essere lui, l’unico Ministro per il Federalismo, non Brancher, fresco di nomina da parte di Berlusconi. Bossi ce l’ha con Roma, con il potere accentrato; chiede che alcuni ministeri siano trasferiti da Roma.

Nessuno gli ha domandato per quanto la Lega continuerà a prostituirsi a Berlusconi al solo scopo di ottenere una riforma federale che non è né nelle intenzioni, né nelle possibilità del governo. La loro firma giace in calce a leggi come il Lodo Alfano o il Legittimo Impedimento. Nessun elettore leghista si è mai scandalizzato per questa turpe, continua, violazione della legalità condotta anche grazie al loro partito?
Un partito, la Lega, fermo a venti anni fa: stesse persone, stessa retorica. L’emblema della gerontocrazia italiana. Lui, l’Umberto, la sua mimica ora corrotta dal tempo, è lui ad averla costruita, la retorica di Pontida. Fu nel 1992, sullo stesso prato di Pontida, che lui immagina – forse sul momento – di attribuire a quel luogo, con i richiami alla storia della Lega Lombarda del 1167 che difese l’Italia settentrionale con il sostegno papale, dall’influenza del Barbarossa, un valore quasi religioso come fondamento di un sentimento nazionale che non esisteva: la Padania.
La Padania è la nazione che non c’è, che si compie misticamente con l’interazione di questo gruppo di persone e il pratone di Pontida, e nasce con la contrapposizione al mostro centralista di Roma, che drena soldi dal Nord produttore. Oggi questa contrapposizione appare notevolmente più sfumata: la Lega governa insieme al partito della Cricca. E’ scesa a patti con Roma ladrona. Di fatto l’ha condonata.

http://yespolitical.wordpress.com/2010/06/20/roma-ladrona-la-lega-ti-condona/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.10 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Samarago amava l'Italia.
Amore ricambiato da chi ama l'Italia.

Aloha `oe, aloha `oe
E ke onaona noho i ka lipo
One fond embrace,
A ho`i a`e au
Until we meet again.

Walter C. Commentatore certificato 20.06.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Siamo la specie della sopraffazione: viviamo solo quando ci sentiamo superiori a qualcun'altro o qualcos'altro.
Siamo la specie dell'accaparramento: non possiamo accontentarci dobbiamo avere sempre di più, non importa a scapito di chi (Salvo quando a rimetterci siamo noi e allora piangiamo e ci disperiamo).
Siamo la specie dell'egoismo: coltiviamo il nostro orticello e ce ne sbattiamo del resto.
Eppure avevamo avuto degli avvertimenti e degli insegnamenti. Ma non sappiamo ascoltare o, meglio ancora, preferiamo cedere alle lusinghe di Satana (o chiamatelo come volete) piuttosto che accettare una piccola rinuncia.
C'era stato un pover'uomo una volta che ammoniva a non accumulare ricchezze in questa terra e, soprattutto praticare la condivisione, la pietà, l'amore e la fratellanza: dicono che sia stato inchiodato a due pezzi di legno.
Nel nome di quest'uomo avremmo potuto realizzare una società che neanche l'arcadia di ellenica memoria avrebbe potuto essere più aulica.
Ma abbiamo preferito seguire le lusinghe di Satana (che ha goduto e gode tutt'ora dell'appoggio di buona parte della nomenklatura Vaticana) e pensare veramente di poter dominare la natura e farLE fare quello che vogliamo.
Tanto poi pagheranno gli eterni posteri di manzoniana grafia.
Ma lo spazio temporale per i posteri si sta sempre più assottigliando: probabilmente noi pagheremo "soltanto" le scelleratezze economiche del novecento. Ma i nostri figli?
Alla fine, come diceva Einstein, pur senza ulteriori esplosioni nucleari che potrebbero comunque ancora avvenire, il dominio sulla terra potrebbe essere una partita tra topi e scarafaggi.
MA NOI NON CI SAREMO. (F.Guccini "Folk Beat Nr.1" 1966 (sono nato io).

Atos N 20.06.10 21:23| 
 |
Rispondi al commento

@ occhio di falco (), Chingachgook

il Principe bolognese , proprio perchè è un "principe" e non un DITTATORE CON PALLE... ha permesso ad una MERDA BERLUSCHINA-LEGHISTA DEL CAZZO COME MASTELLA er camorrista ceppalonico di sputare contro il suo stesso governo!

io la conosco la GIUSTA CURA per merde come voialtri
- AVREI PRESO PER LE PALLE IL NANO
- con l'altra mano AVREI PRESO PER LE PALLE LO SPASTICO COCAINOME VIAGRATO

entrambi LI AVREI GETTATI IN UNA CELLA IMBOTTITA
in camicia di forza...ovviamente!

poi ...la chiave della cella...puff...sparita!
manco il fabbro li avrebbe liberati!

saluteme a soreta ...camorrista demmerda!

Magic Lenin (☭ ☭ ☭ ☭ ☭), Roma Commentatore certificato 20.06.10 21:16| 
 |
Rispondi al commento

LE FOTO DEL TRAFFICO DI RIFIUTI ITALIANI IN SOMALIA

Greenpeace ha presentato il rapporto che riassume i vent'anni d'inchiesta sul traffico dei rifiuti tossici in Africa orientale. "L'ONU deve indagare"

Greenpeace ha compilato un esauriente rapporto, anche grazie a quanto faticosamente raccolto in questi anni da magistrati, investigatori, parlamentari, giornalisti e anche semplici cittadini, sulla vergognosa epopea dei trasporti di scorie tossiche e radioattive smaltite illegalmente soprattutto in Africa negli ultimi vent'anni.

Il traffico illegale di rifiuti tossici è un problema tutt'ora rilevante, come evidenziato dal rapporto che nel 2009 l'Agenzia Europea per l'Ambiente ha emanato a riguardo.

Divulgate inoltre le foto raffiguranti scarichi sospetti nel porto di Eel Ma'aan, in Somalia, porto tra l'altro costruito da imprenditori italiani.

(vedi)
http://www.greenpeace.it/Briefing-navi-tossiche.pdf

Il rapporto, in 38 pagine, ricostruisce tutti i passaggi.

Dall'epoca delle prime "navi tossiche" (1987-1989), i cui nomi sono ormai molto noti (Linx, Radhost..), si passa a nomi di soggetti notevolmente più influenti in ambito imprenditoriale.

Per citarne alcune: la ODM(Ocean Disposal Management), la Instrumag AG, la International Waste Group SA, Technological Research and Development Ltd, Lichtenstein.

Il caso delle "navi dei veleni" è tornato a fare discutere dopo il ritrovamento di una nave carica di rifiuti tossici a largo del porto di Cetraro, in provincia di Cosenza.

Il relitto è stato ricondotto a quello della "Cunski", una nave di produzione inglese che in via ufficiale avrebbe già dovuto essere smantellata ad Alang (India) nel gennaio del 1992.

Il dubbio è che la Cunski sia una delle cosìdette "navi a perdere", e cioè quelle navi fatte salpare cariche di rifiuti tossici di difficile smantellamento e successivamente fatte affondare in alto mare.

segue sottocommenti

silvanetta* . Commentatore certificato 20.06.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma allo stadio..se uno ha dietro un suonatore di quella trombetta di moda oggi... chissa che due palle a fine partita.

occhio di falco (), Chingachgook Commentatore certificato 20.06.10 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTIVISTI SEA SHEPHERD ASSALTANO NAVE ITALIANA

18/6/2010

Assalto degli attivisti della Sea Shepherd ad una nave italiana che stava effettuando bracconaggio di tonno rosso a 42 miglia dalle coste nord-africane.
Liberati 800 pesci.

Una squadra di 5 sommozzatori appartenenti al gruppo ambientalista Sea Shepherd ha assaltato ieri il carico di un peschereccio italiano, il Cesare Rustico.

La nave stava rimorchiando due reti, una vuota e l'altra contenente un carico di circa 800 tonni rossi.
I cinque si sono calati in mare e hanno tagliato le reti con dei coltelli, liberando gli animali.

L'assalto è stato giustificato dall'organizzazione dicendo che il carico dell' imbarcazione era il risultato di pesca di bracconaggio.
In effetti la stagione di pesca legale al tonno rosso ha avuto fine il 14 giugno.

Il capitano della Cesare Rustico si difende dicendo che il tonno che era contenuto nelle reti era stato pescato da una nave battente bandiera libica, la Tagreft, tre giorni prima, quindi ancora nei limiti della stagione di pesca.

In realtà, come spiegato dagli stessi attivisti, nei giorni precedenti il mare era molto mosso in quella zona quindi è pressocchè impossibile che il tonno sia stato pescato legalmente.

"A volte è necessario fare ciò che deve essere fatto a dispetto dei rischi", dice uno degli attivisti,"il rischio di perdere il tonno rosso come specie è molto più importante del rischio di perdere la nostra libertà o le nostre vite."


segue
http://www.cnrmedia.com/esteri/newsid/11055/-attivisti-sea-shepherd-assaltano-nave-italiana.aspx

silvanetta* . Commentatore certificato 20.06.10 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Copio da Gianni Mura:

"Sono in arrivo 10.000 vuvuzuelas, a 10 euro, si sappia che all'origine costano 24 centesimi. Il mio - se permettete- è un monito sotto forma di domanda: perché dobbiamo rassegnarci al peggio? E ne ho anche per voi".

Dimmi pure.
"Gli stadi sono una galleria degli orrori: tifosi con la parrucca tricolore, invasati seminudi, vista perfino donna incinta con "forza italia" sulla pancia, trombette, uomini mascherati da animali e viceversa, facce orribilmente pitturate..."

..

Aldo Cazzullo

Riconosce
Marchisio, obiettivo: riconosco che finora non ho fatto un gran mondiale


Vari
Non siamo fenomeni. Per fortuna se ne sono accorti
..
Zambrotta che non si regge piu' in piedi e' il simbolo degli azzurri
..
I giornali sudafricani sono pieni di interviste agli azzurri, ma di rugby
..
Fatti ai mondiali 5.000 goal
No, quelli erano i leghisti a Pontida
..
Berlusconi pensa di portare le vuvuzela in parlamento
..
Ma non sarà che da quando ha scelto il colore azzurro gli ha portato pure sfiga?
..
Vista la figuraccia degli azzurri, adesso aspettiamo quella dei verdi
..
alla faccia di Calderoli cantano tutti
peccato che non è bastato
..
piove fote e tira vento gelido
pare di essere a Pontida
..
e se davvero suonavano La gatta' come insinuava Zaia?
..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.06.10 21:02| 
 |
Rispondi al commento

manifesto classico di oggi :
Bossi, pontida ti abbraccia!!

occhio di falco (), Chingachgook Commentatore certificato 20.06.10 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X Magic Lenin

il commento potrebbe essere lungo ma spero che li leggerai

Io sono il fautore del precedente commento
"Napolitano traditore della patria"

La mia non era mera anarchia nè un inutile spot

Era un messaggio forte e chiaro per chi nella Costituzione e in uno Stato Italiano ci vuole ancora credere.........o perlomeno ci spera

La prima carica dello Stato e chiamato a rispondere dei suoi atti....

E giusto firmare una legge che consente 4 persone di essere al di sopra della legge? NO
E giusto firmare una legge che mette il bavaglio al informazione, pone barricate alla magistratura e riporta l'indagine a livelli del '800? NO

Ma perchè le firma? Perchè lo prevede la costituzione!

Si giusto, ma il presidente puo rimandare alle camere il decreto legge
che a sua volta puo'essere abrogato se il presidente della Repubblica richiama il parlamento per l'incostituzionalità della legge

Per dirla breve
Un presidente della Repubblica non si limita a firmare un decreto legge ma impone il parlamento a emanare leggi conformi alla costituzione

Il Presidente Napolitano ha fatto voto di silenzio
e la corte a giustamente ha reso incostituzionale il lodo Alfano vedremo ora con la legge sulle intercettazioni come si comporterà

Un presidente della repubblica è presidente di tutti gli italiani e non dei partiti

CHi la scritta la Costituzione?
I padri costituenti insieme a Sandro Pertini

quelle stesse persone che oggi l'ignorante Berlusconi vaneggia in giro di essere stata scritta da brutti comunisti

Forse le lotte partigiane, i giorni passati in galera di Pertini per aver combattuto il regime fascista e gli attentati stragisti delle cosce mafiose
possono far comprendere che lo Stato Italiano è nato con la lotta sociale ed è morto in mano alla criminalità organizzata

UN POPOLO CHE SI RIVOLTA NON E'ANARCHICO
UN POPOLO CHE SI RIVOLTA E' UN POPOLO COMPLETAMANTE ABBANDONATO!!!

Davide Cordella Commentatore certificato 20.06.10 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I FATTI QUOTIDIANI

Blogger fatti e strafatti si scagliano contro il gioco del calcio come se fosse il male assoluto.

Lo stesso livore, però, non l'usano per il loro passatempo preferito, che anzi minimizzano e giustificano.

Si tranquillizzino, se possono: il calcio è - ancora attualmente - solo un gioco.

Bello, divertente e pulito.

buttatevi a fiume 20.06.10 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2006.
La Sorte fece in modo che il Governo toccasse ad un valoroso Principe bolognese, di nome Romano. Questi si rese conto che nel paese c’erano moltissime cose che non funzionavano proprio. Tra queste c’era il sistema giudiziario che scontentava proprio tutti.
Così incaricò il suo Gran Siniscalco, Clemente da Ceppaloni, di rimettere le cose a posto in modo che funzionassero a dovere.
Clemente si rese conto subito che era un’impresa titanica, piena di pericoli e trappole.
Chiamò quindi ad aiutarlo due importanti Duchi: il sottile Giuliano,capo delle polizie, e il calcolatore Tommaso, potentissimo gestore delle finanze della Corte e dello Stato.
Tutti e 3 lavorarono per lunghi giorni e lunghe notti ed in breve furono in grado di presentare al Principe il sudato frutto del loro lavoro. Era il 14-09-06.
Egli apprezzò sia la legge che la ponderosa relazione che la spiegava e li incaricò di presentarle il giorno stesso alla Commissione dei Giovani Cortigiani per una prima approvazione.
Il lavoro era tanto bello e ben fatto che neppure i soliti critici professionisti ebbero molto da ridire.
Così il Gran Siniscalco poteva permettersi di sottoporre il suo progetto all’approvazione separata delle 2 Corti.
2 perché anche allora esistevano 2 Corti gemelle come oggi esistono Camera e Senato.
Per prima toccò alla Corte dei Giovani che il 17-04-07 approvò il provvedimento con una votazione quasi unanime (447sì,7ast,0no) tributando anche una standing ovation ai nostri eroi.
Fu un vero peccato che non si potesse avere anche l’approvazione della II° Corte, quella dei Vecchi. La Sorte lo impedì facendo fare una brutta caduta al principe Romano.
In ricordo ed a gloria il provvedimento recitava così: articolo 114 il comma 2 è sostituito dal seguente:

È vietata la pubblicazione, anche parziale o per riassunto, degli atti di indagine contenuti nel fascicolo del pubblico ministero o delle indagini preliminari ovvero fino a al termine dell’udienza preliminare; E avanti cos

occhio di falco (), Chingachgook Commentatore certificato 20.06.10 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Pafanìa bel suol d'amore!
Chi semina vento raccoglie tempesta
Se il prossimo convegno lo fate a Venezia
arriverà un'acqua alta che vi porta via per l'Adriatico
Sarà la famosa 'marea verde'

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.06.10 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


E ti diranno parole
rosse come il sangue, nere come la notte;
ma non è vero, ragazzo,
che la ragione sta sempre col più forte; io conosco poeti
che spostano i fiumi con il pensiero,
e naviganti infiniti
che sanno parlare con il cielo.
Chiudi gli occhi, ragazzo,
e credi solo a quel che vedi dentro;
stringi i pugni, ragazzo,
non lasciargliela vinta neanche un momento;
copri l'amore, ragazzo,
ma non nasconderlo sotto il mantello;
a volte passa qualcuno,
a volte c'è qualcuno che deve vederlo.

Sogna, ragazzo sogna
quando sale il vento
nelle vie del cuore,
quando un uomo vive
per le sue parole
o non vive più;
sogna, ragazzo sogna,
non cambiare un verso
della tua canzone,
non fermarti tu...

Lasciali dire che al mondo
quelli come te perderanno sempre;
perchè hai già vinto, lo giuro,
e non ti possono fare più niente;
passa ogni tanto la mano
su un viso di donna, passaci le dita;
nessun regno è più grande
di questa piccola cosa che è la vita

E la vita è così forte
che attraversa i muri senza farsi vedere
la vita è così vera
che sembra impossibile doverla lasciare;
la vita è così grande
che quando sarai sul punto di morire,
pianterai un ulivo,
convinto ancora di vederlo fiorire

Sogna, ragazzo sogna,
quando lei si volta,
quando lei non torna,
quando il solo passo
che fermava il cuore
non lo senti più ;
sogna, ragazzo, sogna,
passeranno i giorni,
passerrà l'amore,
passeran le notti,
finirà il dolore,
sarai sempre tu ...

Sogna, ragazzo sogna,
piccolo ragazzo
nella mia memoria,
tante volte tanti
dentro questa storia:
non vi conto più;
sogna, ragazzo, sogna,
ti ho lasciato un foglio
sulla scrivania,
manca solo un verso
a quella poesia,
puoi finirla tu.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.10 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consumi a basso impatto ambientale: arte e cultura. Spendiamo di più in arte e cultura. Impariamo ed imparando saremo anche più liberi perché l'ignoranza ci rende schiavi. Ci bombardano tutti i giorni di reclam, pubblcità, ci dicono cosa dobbiamo comprare, cosa scegliere, come vestire, che auto comprare, quali sono i simboli del successo e quali quelli della mediocrità come se gli uomini si potessero misurare solo tramite il metro del denaro. Il nostro è un mondo difinti bisogni e ce lo hanno costruito intorno allontanandoci dagli affetti, dagli amori, dai valori come l'amicizia, le solidarietà, l'amore per la natura e per l'arte. Siamo diventati schiavi dei consumi e ci sentiamo dei vermi se non abbiamo una bell'auto, un vestito firmato, il rolex ecc.. Sono simboli che ci hanno venduto per catturarci. L'uomo è quello che sta dentro. Dobbiamo entrare dentro di noi e parlare alla nostra anima. Abbiamo perso il contatto con noi stessi, con la natura e con il divino inteso non come dio ma come quella magia che è la creazione di cui noi e tutta la natura fa parte e ne fa parte anche il sentimento che è la parte più nobile. Noi facciamo parte di un tutto che è sempre esistito e quando proviamo amore per un altro essere ritroviamo quel legame arcaico, antico che è il cemento dell'universo. La vita è sempre esistita e sempre esisterà in forme diverse perché esisterà perché dietro la vita si nasconde qualcosa di immortale che e l'anima. E' lei che ama. Noi ci siamo denaturalizzati e soffriamo perché non crediamo più ad essa annegati in illusioni in cui confidiamo per essere felici ma poi ci accorgiamo che queste illusioni non ci saziano ed anche i più ricchi non sono mai completamente felici. Di cosa ha bisogno nel suo profondo l'uomo per essere felice. Dobbiamo tornare dentro noi stessi ed interrogarci perché i giochi sono finiti e l'egoismo sta distruggendo il mondo, l'umanità senza darci la felicità. E' più felice un uomo che ama ed è amato od un ricco odiato senza amore

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 20.06.10 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Padania bagnata Padania sfortunata
Proverbi e buoi dei paesi suoi
Quando el tonegia prima del cuc, l'è 'n an baluc.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.06.10 20:42| 
 |
Rispondi al commento

L'ETA' DELLA SOLITUDINE.

L'estinzione della ragione prima dell'estinzione delle razze!

E questa sarebbe la razza intelligente,la razza umana!

Signore e signori,ecco a voi "l'involuzione"!

Uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,

uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno.

Uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,

uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno.

Uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,

uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno.

Uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,

uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno.

Uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,

uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno.

Uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,

uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno.

Uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,

uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno,uno.

Fine giugno Il MoVimento 5 Stelle andrà on-line.

Una conta uno,tutti insieme conteremo forse qualcosa di più!

Buona domenica a tutti.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.10 20:30| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'uomo come la specie più vorace?
Ma è roba già risaputa... guarda per esempio quanti pappagoni ci hanno "mangiato dentro" nell'ultimo G8 italiano !!!!! Dove sono stati spesi, per raggruppare un branco di pecoroni, la bellezza di NOVECENTOVENTISETTE MILIONI di € soltanto in appalti!!!

Uno Qualunque 20.06.10 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Il vero problema è che Berlusconi prima di partire gli ha detto:
“Voi rappresentate l’Italia all’estero! Siete i nostri delegati! Pensate di essere il mio Parlamento!”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.06.10 20:27| 
 |
Rispondi al commento

La Carlucci ha presentato il premio giornalistico Amalfi. Sappiate che sono riusciti a premiare gente come Liguori, D'Alema, Bonaiuti, Luca Giurato... E' la casta che premia se stessa per l'attitudine a disinformare. E Napolitano ha pure fatto una dichiarazione per dare qualche spessore a questa ignobile pagliacciata. E' gente che sta su un altro pianeta e non ha neppure il senso del ridicolo. Togliamogli i soldi pubblici e mandiamoli a lavorare.

Peter Amico 20.06.10 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Fin qui hanno scherzato
Quand’è che l’Italia comincia la partita vera?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.06.10 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Taci. Su le soglie
di Pontida non odo
i raschi dei gridi
caprini, ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.
Ascolta. Piove
dalle nuvole sparse.
Piove su le Padanie
verdastre
piove sui Galli
scagliosi ed irti,
piove sui Boi
suini,
su le casacche fulgenti
di miseri stolti,
sui bovari folti
di puzzole aulenti,
piove sui vostri volti
verdini
piove sulle vostre mani
ladrone
sui vostri vestimenti
da stupidone,
su i sciocchi pensieri
che il ventre dischiude
su la favola bella
che ieri
ti illuse, che oggi ti illude,
mio bel somarone.


viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.06.10 20:25| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'estinzione della specie è causata da fatti di carestie , dovuti a fattori esterni della natura stessa!
Negli ultimi decenni la ricerca continua delle risorse energetiche - petrolio e biocarburanti -
hanno messo in crisi qualche habitat di alcune specie.

Non è colpa dell'umanità carnivora!!!!
Per cui è inutile farsi domande :
"carne sì o carne no "
perchè non è il macdonald che fà ingrassare ...
è l'abbondanza più l'ingordigia!
quando si sta a pancia vuota...lo rapineresti un
macdonald ...e magari anche i supermarket
...infatti vedo sempre più frequenti i vigilantes
di guardia in tali posti!

Non dobbiamo mai dimenticare che i nostri antenati
sono stati aiutati a campare dagli animali, sia
domestici che selvatici!
Solo a nominare l'animale più nobile : il cavallo
ricordiamolo come vero COMPAGNO di vita che ha permesso il cammino della nostra civiltà!
Quando diventava inservibile finiva anche come alimento per gli umani !

riflettete quanto aiuto hanno dato ai nostri avi!


Lasciamo perdere gli insetti!

Parliamo di Gatte, invece.

Porca miseria...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.06.10 20:18| 
 |
Rispondi al commento

la verità è ce siamo troppi e che consumiamo troppo e male per non infliggere gravi colpi all'ecosistema. Meno figli, consumi incanalati verso prodotti a basso impatto ambientale: via le grandi auto, i panfili e gli yacht, le megaville. Stop alla trasformazione di aree agricole in aree edificabili, cosa che in Italia nehli ultimi anni ha premiato grandi costruttori e naturalmente i politici che hanno reso edificabile l'area. Sviluppo sostenibile e centrali eoliche e fotovoltaiche. Macchine elettriche ed ora anche ad aria compressa grazie alla Tata la cui auto, grazie ai petrolier