Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Pompiere della Sera

New Twitter Gallery

Il Pompiere della Sera - Marco Travaglio
(46:51)
passaparola_7-6-10.jpg

Guarda tutte le puntate di Passaparola - Diventa fan di Passaparola su Facebook
Scarica MP3
Abbonati gratuitamente al podcast Audio: podcast.gif rss-podcast.gif

Testo:

Buongiorno a tutti, questa bottiglia di spumantino segnala un compleanno, oggi Passaparola compie 100 puntate, ci siamo visti 100 volte più una insieme a Peter Gomez. Sono astemio però vorrei brindare simbolicamente insieme a tutti voi a questo piccolo evento che ci soddisfa molto, spero che soddisfi voi quanto soddisfa me. Ci siamo visti 100 volte, all’inizio lo sapevano in pochi di questo appuntamento, questo è diventato un appuntamento fisso. Inizialmente erano poche migliaia, poi decine di migliaia, poi siamo arrivati a una media, mi dicono, tra le varie forme di fruizione di Passaparola tra lo streaming, You Tube etc. a una media di 250/300 mila persone che si collegano, tra quelle che si collegano in diretta e quelle che se lo vedono registrato o se lo rivedono magari addirittura più volte, perversione che non riesco a capire ma che pare sia abbastanza diffusa.

Internet sotto attacco (espandi | comprimi)
E abbiamo toccato addirittura punte di 600/700 mila quando grazie alla collaborazione straordinaria di Bruno Vespa abbiamo avuto l’onore di una citazione a Porta a Porta.


Il Pompiere incendia Di Pietro (espandi | comprimi)
Ha deciso di prendere una posizione politica esplicita, non soltanto in campagna elettorale quando è normale, forse anche giusto che i giornali dicano ai loro lettori cosa si augurano dalle elezioni.

Le intercettazioni di Berlusconi contro Di Pietro (espandi | comprimi)
Invece di fargli i complimenti perché si è laureato in tempo, tra l’altro da studente – lavoratore, continuano a dire che quella è una laurea falsa e ci sono tonnellate di interviste di professori, il professore che gli ha seguito la tesi, sentenze della Magistratura che condannano per diffamazione chi ha messo in dubbio quella laurea.

Casini e Dell'Utri, amici per la pelle (espandi | comprimi)
Vedete che dato che non capita niente a caso: a questo attacco de Il Corriere della sera che continua a rispondere nonostante che lui fornisca tutta la documentazione, continua a rispondere dicendo che comunque c’è ancora qualcosa da chiarire anche se non lo dice perché ogni volta che gli dicono: c’è questo da chiarire lui lo chiarisce, vedete che ci si attacca, a questo attacco de Il Corriere Pierferdinando Casini, Casini: Di Pietro Sciacallo leader dell’Udc.

O avete forse letto milioni di interviste anche su Il Corriere della sera in cui Dell'Utri viene interpellato ora come bibliofilo, ora come uomo di cultura, ora come fine politologo per chiedergli giudizi sulla storia d'Italia, su Mussolini di cui ha appena comprato i diari falsi? Sulla letteratura? Sugli incunaboli, sulle biblioteche? Oppure sull'attualità politica? Dato che non ve la ricorda nessuno questa storia ve l'ho raccontata io e del resto il Passaparola serve a questo, continuate a seguirci tutti i lunedì e a leggere Il Fatto quotidiano, grazie e buon compleanno anche a voi!

ERRATA CORRIGE
Cari amici, era destino che proprio alla centesima puntata di passaparola incappassi in una bufala. Quella che vi ho letto in apertura del passaparola sull'approvazione dell'emendamento D'Alia era una notizia vecchia di un anno che qualcuno ha ricicciato in rete come se fosse nuova: dopo il voto in senato, infatti, l'emendamento liberticida è stato accantonato alla camera. scampato pericolo, dunque, almeno per ora. ma conviene restare vigili. scusatemi per il "procurato allarme".
(m.trav.)

7 Giu 2010, 13:55 | Scrivi | Commenti (791) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Buongiorno,
gradirei essere informato su come fare per non pagare più il canone della Televisione. Ovviamente vorrei sapere cosa scrivere e "NON, NON PAGARE IL CANONE AL RINNOVO !!!".

Grazie mille, sei un grande !!!!
Cordialmente
Frigato Stefano

Stefano Frigato 13.06.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, o se vogliamo malgiorno visto le notizie sulla legge bavaglio. Senondo me si deve marciare a Bruxelles e dare vita ad una manifestazione contro il governo Berlusconi. La EU deve svegliarsi perchè la storia impara che anche Mussolini allora ha fatto scuola in Europa!!!ALLARME!!!

Roberto C., Hilden (Germania) Commentatore certificato 13.06.10 09:22| 
 |
Rispondi al commento

carobeppe dobbiamo fare una guerra spietata a favore degli invalidi non ha senzo quello che vogliono fare modificando la percentuale di invalitida del 74 al 85 per 100/, che vol dire che uno al 74 forse non è invalido,questa e pazzia dobbiamo fermare questi pazzi, che lavessero lorol'invalidità al 74, vediamo chi li aiuta sti pazzi. ti prego fermiamo questa rif.lamico tommaso cell.3285363958..chiamami subito per organizzare quasiasi cosa..

tommaso giuffrida, CATANIA Commentatore certificato 13.06.10 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ex elettrice del PD e l'ho votato alle precedenti regionali, ma ora sono incazzata perché le regionali le hanno perse per la mosceria di Bersani nel non sapersi difendere dall'aggressività e dalla pirateria di Berlusconi.
Condivido molte delle vostre battaglie, e io sono sicura che le condividono anche alcuni dentro il PD; non certo Dalema e Veltroni, ma Bersani forse sì. Solo che è un pappamolla, illuso che la "ragionevolezza" e la "pacatezza" possano essere recepiti da Berlusconi. Non so se voterò voi o il PD alle prossime elezioni (ammesso che ci saranno), ma io dico: essere radicali al cento per cento purtroppo non porta da nessuna parte, e questa crociata contro il PD, che rimane per ora l'unico partito che numericamente può realizzare una coalizione contro Berlusconi, ci porterà a sorbirci il Berlusca per tutto il resto dei suoi giorni, e io sarei per combatterlo, non per "sbraitiamo, ma lasciamo perdere tutto, tanto meglio, tanto peggio".
Probabilmete voterò voi alle prossime elezioni, ma vorrei un avvicinamento al PD, e la possibilità di costruire un governo insieme, sennò siamo "del gatto", come si dice in Toscana (e non so se anche da qualche altra parte).
Siamo tutti nella stessa barca, e vedo che nel PD ci sono ancora molte istanze recuperabili. Non sprechiamole, perché solo uniti si potrà riuscire a battere il "rullo compressore". Sennò la barca va a fondo. E a fondo ci andremo anche noi, che gira gira, fai e disfai, potremo un giorno non essere più nemmeno liberi di esistere, perché in gioco c'è la sopravvivenza della nostra democrazia.
Volevo consigliarvi una lettura(se non l'avete già fatta): "Shock Economy", della giornalista canadese Naomi Klein, autrice anche di "No Logo" (che io non ho ancora letto). Il libro ve lo descrivo nel prossimo commento perché sennò qui non entra.

Nicoletta Nomellini 12.06.10 16:56| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera per caso ho sentito alla radio "lo zoo di 105" che molestavano una signora di una certa età al telefono.qualcuno può fare qualcosa perchè non molestino più la gente al telefono?
grazie

guido valente 10.06.10 08:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi piace stò blog.
e mi piace travaglio.
solo che i suoi articoli devo rileggerli più volte e, nonostante ciò, alcuni passaggi non riesco a comprenderli, dato l'uso caotico e casuale di punteggiatura!!!
(e nn sono scemo del tutto, dai)
capisco la fretta e le tante cose che avrà da fare il sempre attivo travaglio, ma in un blog di tale portata e seguito, non sarebbe meglio, prima della pubblicazione, passare il testo a qualcuno che si incarichi di sistemare le virgole?
spero solo si tratti di una trascrizione dei suoi discorsi fatta da altre persone in tutta fretta.
la sostanza è importante, ma se c'è anche la forma, non guasta.
ciao ciao.

michele tucci 09.06.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento

La sapete quella dell'aereo che sta precipitando?

C'è il papa, berlusconi e uno studente in un aereo che sta precipitando e ci sono solo 2 paracadute.
Il papa dice che un paracadute spetta di sicuro allo studente perchè è il più giovane ed ha un futuro più lungo da vivere.
berlusconi dice che egli è l'uomo più intelligente del mondo e non può morire, quindi indossa il paracadute e si lancia.
Il papa resta allibito perchè lo studente se la ride e gli chiede:
Perchè ridi?
E lo studente:perchè l'uomo più intelligente del mondo si è lanciato col mio zaino della scuola.
Vecchia ma attuale.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 09.06.10 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Frattini quando deve parlare sta zitto e viceversa.
Cosa c'enrtra questa sua dichiarazione con gli attivisti che cercavano lo scontro.
L'Italia e gli Usa non hanno votato per una inchiesta internazionale, quindi l'Italia non sta facendo nessuna inchiesta sull'arrembaggio della Marmara o sbaglio?
Questi ministri non hanno capito che devono schierarsi, o si o no, il ni è per i quaquaraqua.
L'Israele ha detto chiaramente che ti devi fari li cazzi tua.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 09.06.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco Travaglio, l'informazione errata che hai riportato riguardo all'emendamento del UDC, è, sono sicuro che lo sai benissimo, un errore molto grave, che non si deve mai più ripetere. Internet brulica di qualunquisti che non controllano mai la veridicità delle notizie che diffondono, da te si esige il massimo controllo su ogni tipo di notizia; se non ce la fai è comprensibile visto che l'obiettivo che ti sei preposto di raggiungere è molto elevato, però più il tuo obbiettivo è elevato meno sei giustificabile. Ti auguro buon lavoro.

mauro scibetta 09.06.10 15:39| 
 |
Rispondi al commento

No problem per la bufala, Marco!

Buona informazione a tutti (e auguri!)

Luca N., Poggio Berni (RN) Commentatore certificato 09.06.10 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo che in Italia ci siano molte mente deboli,
altrimenti come si spieghebbe che la più debole di tutti sia incaricata di governare il paese?

Edgardo Rossi, Alessandria Commentatore certificato 09.06.10 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti gli ascoltatori che ha elencato Travaglio, bisogna anche aggiungere quelli che, come me, leggomo il post senza vedere il video ne in diretta ne su you tube.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.06.10 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Qnd l'informazione è di parte,il rischio di dare delle notizie false, accecati dalla voglia di attaccare a tutti i costi un partito politico avverso.
La mia non è una polemica,e nemmeno un commento di difesa d un partito,l'UDC,di cui ammetto di essere più che una simpatizzante.Bene:considerandomi un cervello libero di pensare, prima di scrivere o parlare di una notizia, cerco più e più notizie sull'argomento.
Scusate la lunga introduzione, ma il mio commento è legato al fatto che Travaglio abbia parlato della legge D'Alia come legge bavaglio.servirebbe un po' di chiarezza, non in difesa dell'UDC, ma in difesa dell'informazione.
Da molti giorni circola sul web questa notizia, di questa legge bavaglio,che tapperebbe la bocca a tutti coloro i quali,come me,amano approfondire notizie di tutti i tipi,soprattutto su quei problemi che solitamente le tv e i giornali snobbano.
Ora,parliamo di quest'emendamento D'Alia:di cosa tratta e quand'è stato approvato,se da mesi in Parlamento non c'è alcun dibattito sul pacchetto Sicurezza?E poi,qualcuno sa di proposte di legge inerenti a questo argomento,attualmente discusse in Senato?Io nn ne conosco l'esistenza,sarà xkè non esiste?L'emendamento D'Alia,in realtà,trattava di potenziamenti per la Polizia Postale,in modo da limitare quei siti o quei gruppi che inneggiano all'odio razziale o di matrice xenofoba.E,in ogni caso, non è stata approvata.
Bene, con un indagine un po' più approfondita, si scoprirebbe inoltre che,qualche mese fa,Casini fu il primo a difendere la libertà del web dagli attacchi di Maroni,tanto da guadagnarsi i complimenti di Alessandro Gilioli, giornalista sicuramente non dalla parte dell'UDC. (http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/12/15/quellhacker-di-casini/)
Ora, vi prego, non fraintendetemi, non sto qui per portare parte all'UDC a tutti i costi, ma solo vorrei dire che in internet non possono circolare certe menzogne.L'informazione, per essere tale, deve informare,non plasmare!

Marta Romano 08.06.10 21:49| 
 |
Rispondi al commento

A quelli che danno del monotematico a Marco TRavaglio va ricordato che lui è un giornalista che si occupa PREVALENTEMENTE di cronaca giudiziaria. Non è un opinionista stile Studio Aperto, è un professionista nel campo del giornalismo specializzato in cronaca giudiziaria. E' ovvio che parli soprattutto di politici, di reati e di sentenze perchè è il suo campo. Cosa volete che faccia, il guru? Il santone? Il dietologo? L' ambientalista? Se volete un tuttologo acendete la TV, sintonizzate su Canale 5 e prendete appunti da Emanuele Filiberto. Da come lo dipingono sembra che abbia un' opinione interessante su tutto. Chissà se è davvero così.

Guildenstern von Kalte Commentatore certificato 08.06.10 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE ci dici per favore come dobbiamo regolarci coi nostri risparmi come dobbiamo investirli?Dacci una dritta tu che te ne intendi.

fatti miei 08.06.10 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il mio modesto parere tuttavia, quando la Casta fa leggi liberticide allo scopo di metterci tutti in galera, non bisogna piangere, e nemmeno farsi intimidire. Sono cose che bisogna mettere nel conto quando si decide per la lotta politica. E' chiaro che la Casta ha deciso di innalzare il livello di scontro, e quando questo succede non bisogna reagire infantilmente come se fosse una cosa inaspettata. La Casta semplicemente si conferma per quello che è.. e ribadisce quindi la necessità per noi di liquidarla.
A questo scopo, c'è da dire che non tutti i coltelli sono impugnati dalla Casta per il verso giusto (dal manico).

Ad esempio, il dato che Marco porta, cioè che 'Passaparola' è seguito da 300.000 contatti a puntata, è notevole. Significa che la Casta, oltre a creare o a favorire Bolle speculative di tipo economico, sta creando anche una Bolla gigantesca di tipo informativo...
Anche queste bolle scoppiano prima o poi.
La verità (Pravda) non può essere camuffata in continuazione oltre un certo limite. Prima o poi gli effetti scoppiano, lo scoppio essendo la Verità (Pravda) che si rivela improvvisamente travolgendo senza pietà chi ha mentito per tanto tempo.
E più passa il tempo, senza che scoppi nulla, tanto più il botto finale è grosso...

Quindi non bisogna deprimersi se nel frattempo non succede nulla, anzi speriamo che non succeda niente, lo psiconano non deve cavarsela con una semplice uscita di scena..
Molti si deprimevano quando il Duce continuava a stare al potere, malgrado tutto. C'è rimasto vent'anni, facendo molto peggio dello psiconano.
Alla fine però il botto l'ha fatto bello grosso..

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 08.06.10 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi ''Protezione civile via dall'Aquila'
http://www.youtube.com/watch?v=ysCtBc8hIus

Antonio A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.06.10 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo gli attacchi nei confronti dell'on.Casini e di tutta l'UDC mi preme dire che bisogna andarci cauti nel dire cose del genere. Potrei stimare Marco Travaglio in quanto per molti è l'emblema del cittadino libero che non ha paura a dire in verità come vanno le cose nel nostro Paese...si, peccato che molto spesso si tratti della SUA verità! è troppo facile mettersi TEORICAMENTE fuori da ogni orientamento politico (sostenendo poi nei fatti l'IDV) giudicando ogni volta l'operato degli altri.
A quanto pare non si mantiene neppure così aggiornato avendo attaccato l'on.Dalia su una notizia errata e vecchia di un anno...
Forse M.Travaglio ha dimenticato che Casini è uno dei promotori del neonato Partito della Nazione. Finalmente è presente nel nostro bel Paese uno schieramento politico alternativo, serio, compatto, fondato sui VERI VALORI. La Politica (quella con la P maiuscola) non consiste nell'attaccare continuamente lo schieramento opposto, no! Questo non deve mai farlo neppure l'opposizione! A mio avviso, maggioranza e opposizione devono sempre camminare insieme...e credo che se entrambe si mettano SERIAMENTE dalla parte dei cittadini e nel rispetto della Legge, non sarà poi così difficile ottenere dei buoni risultati!
Ripeto ciò che ho precedentemente scritto: andiamoci cauti nell'esprimere giudizi...Dobbiamo sostenere sempre l'informazione libera ma ascoltando entrambe le parti senza "attaccare a vuoto" giusto per poterci sentire dei cittadini liberi!

Eleonora Pichierri

Eleonora Pichierri 08.06.10 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi dopo le dichiarazioni di berlusconi di oggi ho capito che bisogna fare qualcosa, io ho fatto un video dove gli dico quello che penso vorrei che tutti faceste lo stesso e arrivare ad 1,000,000 di video. Ho fatto un gruppo su FaceBook
http://www.youtube.com/watch?v=Y2qdSSCkql0
sopra il link al video sotto al gruppo su FB
http://www.facebook.com/group.php?gid=125678204133203&v=wall

Luigi Nappi 08.06.10 17:50| 
 |
Rispondi al commento

***********************

Il soggetto calcio arricchisce anzitutto i Totti, i Cannavaro ecc., che non contenti di quello che hanno, hanno contratti milionari per pubblicità.

Capisco che la carriera sia breve ma, accidenti, ne hanno guadagnati e guadagnano di milioni!

Credo che bastino per qualche generazione.

E anche se avessero preso qualcosa di meno, in questo frangente, non credo ne avrebbero sofferto.

Sarò una stupida romantica, ma io preferivo i "vecchi".

Loro giocavano perchè avevano piacere di giocare; ormai si gioca solo per guadagnare.

********************************


AHAHAHAH

I TOTTI I CANNAVARO???

DA QUESTO MESSAGGIO SI VEDE CHE TU E TUTTA LA TUA CRICCA DI VERDI IDIOTI NON AVETE CAPITO UN EMERITO CAZZO...

TOTTI I CANNAVARO SONO SOLO DUE POVERETTI SOTTO IL TAVOLO A RACCOGLIERE LE BRICIOLE DI QUELLI CHE STANNO SEDUTI AL TAVOLO...

SEI RIDICOLO!

Hux WS Commentatore certificato 08.06.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica. Gli anni ’80 scivolano via tutti d’un fiato: la Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia. Ma il vero show doveva ancora iniziare.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo. Bossi lo sa, ma il rischio vale la candela.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL FACENDOSI VENIRE UN COCCOLONE: Bossi e la showgirl (Luisa Corna) quando il senatur si è sentito male per l’eccessivo sforzo che stava facendo, gli si è alzata notevolmente la pressione provocando un inizio di emoragia che si è evoluta in un vero e proprio ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.06.10 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Io l' 8 per mille l'ho dato alla chiesa Valdese. Viene destinato tutto a opere caritatevoli e sociali (invece il 75% di quello che va alla chiesa cattolica è per le spese di "gestione") e i loro bilanci sono pubblici e trasparenti.
Ah, il 22% delle abitazioni in Italia è proprietà del vaticano...

sandro carta 08.06.10 16:20| 
 |
Rispondi al commento

caro travaglio,
premetto che sono(ero?)un tuo fan.Ultimamente però mi sono posto una domanda:"ma se muore il berlusca di che si occuperà Travaglio?"Effettivamente definirti monotematico è riduttivo..Mi auguro che in futuro affronterai altre tematiche.Ti consiglio argomenti tipo signoraggio,sionismo e/o problematiche di più ampio respiro,anche se capisco che certi argomenti non fanno audience e non fanno vendere libri..

massimo b., roma Commentatore certificato 08.06.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesco Saverio di Donato (napoletano978), Napoli!!?? MINCHIA NON HAI CAPITO UN CAZZO DI QUELLO CHE VOLEVO DIRE, E POI UN CONTO E' PARLARE DI STORIA,UN ALTRA COSA E FARE PROPAGANDA.....MA CAZZOOOOOO PERCHE SIETE COSI TALMENTE CIECHI!!DA NON RIUSCRE A LEGGERE TRA LE RIGHE, MA NON VI SIETE ANCORA ACCORTI CHE IN QUESTO CAZZO DI PAESE E' IN ATTO UNA POLITICA ANTIDEMOCRATICA E FASCISTA!?.....VE NE ACCORGERETE....VE NE ACCORGERETE.

Antoni Antonino 08.06.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Auguri! E grazie per le prime 100 puntate.

Aurora Brunetto 08.06.10 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Travà non è giornata...
750 milioni di lire sono 387.34 mila euro non un milione e mezzo di euro!
Vabbè il concetto rimane valido!

Antonio Annese, Molfetta Commentatore certificato 08.06.10 15:18| 
 |
Rispondi al commento

ERRATA CORRIGE
Cari amici, era destino che proprio alla centesima puntata di passaparola incappassi in una bufala. Quella che vi ho letto in apertura del passaparola sull'approvazione dell'emendamento D'Alia era una notizia vecchia di un anno che qualcuno ha ricicciato in rete come se fosse nuova: dopo il voto in senato, infatti, l'emendamento liberticida è stato accantonato alla camera. scampato pericolo, dunque, almeno per ora. ma conviene restare vigili. scusatemi per il "procurato allarme".
(m.trav.)
*******************************

Caro Marco,

la faccenda a parer mio non va presa alla leggera e ti spiego perchè.

Su facebook questa notizia rimbalza continuamente e moltissimi gruppi sorti per la difesa della libertà di espressione sono caduti nel tuo stesso equivoco.

Ho taciuto i miei dubbi in proposito , leggendo, proprio perchè desideravo vedere gli sviluppi e posto che ANCHE TU sei caduto in questa trappola (e non solo noi giornalisti faidate), credo sia l'ora di prestare grande attenzione a coloro che in rete SPACCIANO queste notizie fasulle.

Io temo che NON RIUSCENDO a bloccare la rete, si sia cominciato ad intasarla presentando continuamente norme ambigue, poi modificate, ritrattate, riproposte...appositamente per creare buchi neri nell'informazione via web.

Grazie per la rettifica, che ne pensi di aprire una rubrica sulle bufale di questo tipo e sui singolari iter dei testi di legge?


MA A VOI DELLA LEGA STA BENE TUTTO?

Si discute, si parla dei migranti,della razza, del lavoro rubato dagli altri,della criminalità al sud e della bontà del nord.
Ma voi vivete così bene o non vi siete resi conto di quello che sta preparando il governo?
I nostri figli andranno in pensione alla morte, le donne che hanno un'aspettativa di vita minore, in precoma.
Così come è stata organizzata la scuola e l'università,i nostri figli non hanno nessuna speranza contro i loro coetanei europei.
Non ve ne frega della legge bavaglio sulle intercettazioni, non volete che vi mettano i piedi in testa e stamane il capo della vostra coalizione ha dato l'ultimatum:'o così o pomì' e nessuno dei vostri parla.
Una manovrà che taglia anche le vostre regioni che condizionerà i servizi ed eleverà le aliquote ai cittadini.
Non dite una parola quando i vostri imprenditori esportano le loro industrie all'est o in cina e vi infinocchiano col 'made in Italy' licenziando migliaia di persone.
Non vi frega degli arsenali atomici sulle vostre terre, dell'immensa colata di cemento che sta sommergendo Milano, dell'inquinamento dei mari e della diossina ambientale dei vostri inceneritori.
I vostri rappresentanti partecipano al banchetto con i ladroni e nessuno li critica.
Criticate la manovra prodi di 90.000 lire cadauno per averci fatto entrare in Europa e non criticate quella di tremonti che ci costerà 100 volte di più per non farci uscire.
Non ci sono i soldi per il vostro decantato federalismo e non fate niente.
Ma è mai possibile che le colpa di tutto questo sia l'immigrazione ed il sud?
E' mai possibile che i vostri rappresentanti non peccano mai di disonestà nei vostri confronti?
Se a voi sta bene tutto allora i conti non tornano, vuol dire che la vostra è un'oasi felice e non soffrite alcuna crisi.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 08.06.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La costituzione vigente non è più vivente, forse sarà ora che ce ne ravvediamo."
Alina F., Varese 08*.06.*10 *14*:11*

*************************

Scusa cara Alina,

ma io sono sempre molto sospettosa con chi critica la nostra Costituzione...e questa frase non è chiara.

ESATTAMENTE cosa vorresti cambiare della Costituzione migliore del mondo?

Grazie per la tua risposta


E dall'inizio che chiedo info sull'emendamento in questione e nessuno mi risponde. Finalmente arriva l'Autore a spegarsi.

Errata Corrige
Cari amici, era destino che proprio alla centesima puntata di Passaparola incappassi in una bufala. Quella che vi ho letto in apertura del Passaparola sull'approvazione dell'emendamento D'Alia era una notizia vecchia di un anno che qualcuno ha ricicciato in rete come se fosse nuova: dopo il voto in senato, infatti, l'emendamento liberticida è stato accantonato alla camera. Scampato pericolo, dunque, almeno per ora. Ma conviene restare vigili. Scusatemi per il "procurato allarme".
(m.trav.)

Grazie!

Antonio Annese, Molfetta Commentatore certificato 08.06.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

E da l'inizio che chiedo info sull'emendamento in questione e nessuno mi risponde. Ma finalmente arriva l'Autore a spegarsi.

Errata Corrige
Cari amici, era destino che proprio alla centesima puntata di Passaparola incappassi in una bufala. Quella che vi ho letto in apertura del Passaparola sull'approvazione dell'emendamento D'Alia era una notizia vecchia di un anno che qualcuno ha ricicciato in rete come se fosse nuova: dopo il voto in senato, infatti, l'emendamento liberticida è stato accantonato alla camera. Scampato pericolo, dunque, almeno per ora. Ma conviene restare vigili. Scusatemi per il "procurato allarme".
(m.trav.)

Grazie!

Antonio Annese, Molfetta Commentatore certificato 08.06.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

cin cin marco!

enza borrelli 08.06.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento

PER LO SCEMO AMERIKKIONE ED ALTRI DESIDEROSI DI VERA INFORMAZIONE...

LE RIFLESSIONI DEL COMPAGNO FIDEL
L’impero e la menzogna

Non mi è rimasta altra opzione che scrivere due riflessioni sull'Iran e sulla Corea, per spiegare il pericolo imminente d’una guerra con l'uso di armi nucleari. Ho già espresso l'opinione che uno si poteva risolvere, se la Cina decideva di porre il veto alla risoluzione promossa dagli Stati Uniti nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. L'altro dipende da fattori che esulano da ogni possibilità di controllo, dovuti alla fanatica condotta dello Stato d'Israele, trasformato dagli Stati Uniti nell'attuale forte potenza nucleare, che non accetta alcun controllo da parte della superpotenza.

Quando nel giugno del 1953, avvenne il primo intervento degli Stati Uniti per schiacciare la Rivoluzione Islamica, in difesa dei suoi interessi e di quelli del suo stretto alleato, il Regno Unito, che portò al potere Mohammad Reza Pahlevi, Israele era un piccolo Stato che non si era ancora impadronito di quasi tutto il territorio palestinese, di parte della Siria e non poco della vicina Giordania, difesa fino ad allora dalla Legione Araba, di cui non rimase nemmeno l'ombra.

Oggi centinaia di missili a testata nucleare, portati da modernissimi aerei forniti dagli Stati Uniti, minacciano la sicurezza di tutti gli Stati della regione, arabi e non arabi, mussulmani e non mussulmani, situati nell'ampio raggio d'azione dei loro proiettili che possono cadere a pochi metri dagli obiettivi.

Quando il 30 maggio scorso, domenica, ho scritto la Riflessione L'impero e la droga, non si era ancora verificato il brutale attacco contro la Flottiglia che trasportava viveri, medicinali e prodotti per il milione e mezzo di palestinesi assediati in un frammento di quella che per migliaia di anni è stata la loro Patria.

Articolo completo:http://www.granma.cu/italiano/cuba/4-junio-reflexiones.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 08.06.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno, guardo con molto interesse passaparola e mi trovo spesso d'accordo.

nella puntata del 7 giugno si parla di internet, ed essendo buona parte del mio lavoro non potevo non essere interessato all'emendamento del Senatore Giampiero Dalia.

Perciò ho cercato in giro e mi è capitato di trovare questi due link:

http://attivissimo.blogspot.com/2010/06/antibufala-lemendamento-dalia.html

http://robertocassinelli.blogspot.com/2009/04/lemendamento-dalia-non-esiste-piu.html

dove dicono che "l'emendamento D'Alia è stato soppresso il 29 aprile 2009."

Questo mi confonde un pò a dire il vero, spero di non sembrare irriverente anche perchè apprezzo tantissimo Travaglio, ma mi sembrava giusto domandare.

ringrazio cortesemente.
Dario.


Dario Quadri 08.06.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma se vogliono mettere il bavaglio anche sulla rete siamo proprio al fascismo..mi sembra una cosa gravissima.
Ma Bossi quando dice "se mettete le mani sulla provincia di Bergamo sarà guerra civile" dire questo non è un reato ed anche grave ?? perchè non viene denunciato da nessuno alla magistratura ???
Non lo capisco. (e poi troppe ne ha dette)

roberto gianantoni 08.06.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Collateral Murder

Su La Stampa, prima che lo rimuovano. Oppure su you tube (ipocrita), se avete un account.

http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?p=1&pm=7&IDmsezione=17&IDalbum=25511&tipo=FOTOGALLERY#mpos

Guardate, trattenete il vomito e fate circolare.

Perchè così vanno le cose, REGOLARMENTE.

Viva i pallono gonfiati che muoiono a 40 anni (troppo tardi) di cancro al fegato per le colazioni a base di steroidi.
Viva i morfinomani che li comandano.
Viva l'America.

Yes we can!

Benedetto XVI (Mauthausen)) 08.06.10 14:17| 
 |
Rispondi al commento

LO SCEMO COLPISCE ANCORA!
Il principale quotidiano turco, Hürriyet, ha pubblicato le foto dei soldati israeliani feriti a bordo della nave Mavi Marmara nel corso del blitz compiuto lunedì scorso. Il giornale afferma che le foto pubblicate erano state censurate dai vertici militari per non suscitare imbarazzo in Israele.

Un portavoce militare israeliano ha detto che le foto «dimostrano in modo inequivocabile che a bordo c’erano mercenari che volevano uccidere i soldati israeliani»

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2010/06/07/pop_soldati.shtml
*****
50 Stelle (50-stars)

Essere enormemente idiota,ti ricordo che l'aggressione TERRORISTICA DI STATO di Israele alla Freedom Flottilla E' AVVENUTA IN ACQUE INTERNAZIONALI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
demente!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 08.06.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

via Luini, tra l'autostrada e la ferrovia, non lontano dal confine con Monza. Un'area dove da mesi, forse da anni, tra le sterpaglie e gli spiazzi desolati andavano e venivano alcuni rom. Ogni settimana, il Comune li sgomberava. Quando loro tornavano, tornavano anche le ruspe. E' andata avanti così a lungo. Poi la decisione. «Presa insieme al prefetto - spiega Giorgio Oldrini, il sindaco della città - La situazione era insostenibile. Ce lo chiedevano i cittadini». Stamattina una quarantina di rom rumeni sono stati allontanati per l'ultima volta.

«Prima di tutto, non è un muro ma una cancellata», dice Oldrini, che vuole rispondere alle polemiche del centro destra, sia di Sesto che di Milano. L'opposizione in città ha parlato di «gravissimo ritardo nel ripristinare la legalità, nonostante le nostre ripetute e pressanti sollecitazioni, e solo grazie ai finanziamenti del Governo Berlusconi»

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 08.06.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Salve A tutti Grande travaglio

Francesco Saverio di Donato (napoletano978), Napoli Commentatore certificato 08.06.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

MILANO (7 giugno) - Un muro lungo 400 metri per tenere alla larga i rom. Hanno iniziato a costruirlo a Sesto San Giovanni, hinterland nord-ovest di Milano. Non proprio un posto qualunque, ma uno dei simboli della sinistra nel Ventesimo secolo. La sinistra operaia con i suoi valori: tolleranza e accoglienza in testa

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 08.06.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI USA PACIFISTI... L'Avana. 7 Giugno 2010

USA: fallito il test della
nuova arma X-15
• Che sostituirà i missili balistici intercontinentali

È fallito il test della nuova arma degli Stati Uniti,il missile da crociera ipersonico che si è disintegrato dopo aver raggiunto una velocità 6 volte superiore a quella del suono.

Secondo quanto dichiarato dalla Us Air Force, l’X-15A Waverider, il missile che dovrebbe sostituire i missili balistici intercontinentali e sarebbe la nuova spaventosa arma americana, ha effettuato il 26 maggio un volo di soli 200 secondi prima d’esplodere.

Secondo Charlie Brink, direttore del programma di ricerca, la grande innovazione del missile è l’uso del motore scramjet e la scoperta del motore sarebbe grande quanto il passaggio, negli anni del dopoguerra dai motori ad elica a quelli jet.

Se messo a punto, il missile darà agli Stati Uniti la possibilità di colpire in meno di un’ora qualsiasi punto del globo. (Irib)
http://www.granma.cu/italiano/esteri/7jun-usa.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 08.06.10 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Muro anti-rom a Sesto San Giovanni

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 08.06.10 14:10| 
 |
Rispondi al commento

ma che volete di più dalla vita da una nazione CESSO che si distingue da quelle CIVILIZZATE presentando come la parte "migliore" della gente che solo a guardarla ci si sente IMPOTENTI,Angelino Jolie,se riuscissimo a clonare Cesare Lombroso,potrebbe passare una vita allo studio di questo encefalopatico con sguardi alienanti senza riuscire a comprendere come possa essere arrivato ad una simile carica,se poi gradiamo Tremorti,con quella faccia da MATTO,niente più ci rassicura.Per finire con,il pedofilo nanofascista al capo di una congrega di grassatori,ruffiani,debosciati rappresentati per la maggior parte dal FIUTATORE & f/lio di affari costituzionali che amplifica le richieste di montanari rozzi ignoranti che si fanno turlupinare dalla greppia di ROMALADRONA.Ma che CAZZO di nazione CESSO siamo,comunque fra poco i PARASSITI che si rifanno il PORTAFOGLIO con le STRONZATE DEL CALCIO terranno a bada per l'estate la pattuglia degli ITALIOTI che,non si accorgeranno di ciò che gli stanno preparando,solo dopo dovranno ricredersi ma,sarà ancora sempre troppo TARDI fino a quando non ci si SVEGLIERA' in tempo? mah! dubito

emi f., voghera Commentatore certificato 08.06.10 14:04| 
 |
Rispondi al commento

CERCANDO GIUSTIZIA IN UN PAESE INGIUSTO...

Chiederanno al Procuratore Generale degli Stati Uniti la libertà per i Cinque

Il Comitato Nazionale per la Liberazione dei Cinque negli Stati Uniti inciterà il procuratore generale, Eric Holder, a procedere alla scarcerazione degli antiterroristi cubani prigionieri in quella nazione da quasi 12 anni. L’iniziativa del comitato solidario conterà sull’appoggio di altre organizzazioni civili e pacifiste, con le quali ha formato una coalizione per esigere a Holder di intraprendere “un’azione immediata”, secondo un comunicato divulgato sabato.

I demandanti chiederanno al Segretario di Giustizia che dia seguito alla sollecitudine di “provvedere rimedio” e causare “allevio liberando i cinque cubani”, segnala il testo.

Questa richiesta si giustifica per le trasgressioni commesse dal Governo e le operazioni segrete che privarono Gerardo Hernández, Ramón Labañino, Antonio Guerrero, Fernando González e René González del loro diritto elementare ad avere un giusto processo.

In una conferenza stampa realizzata la settimana passata, per la prima volta il Comitato Nazionale ha mostrato le prove che l’Amministrazione statunitense aveva pagato di nascosto ai giornalisti decine di migliaia di dollari per creare un’atmosfera di propaganda pregiudizievole contro chi stava solamente lottando contro il terrorismo.

La prova è stata il risultato di una ricerca portata a termine dal comitato e che ha richiesto 18 mesi, e per i cui risultati sono state presentate due domande legali, basate sulla Legge di Libertà di Informazione (Freedom Information Act, FOIA), aggiunge il comunicato.

In quell’occasione, sono stati resi pubblici i nomi dei reporter che furono retribuiti durante il periodo della detenzione ed il processo ai Cinque, è le quantità consegnate, ascendenti a circa 74.400 dollari. (Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/esteri/Chiederanno-al-junio.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 08.06.10 14:04| 
 |
Rispondi al commento

PAGARE GIORNALISTI PERCHE' DIFFONDANO BUGIE...
...NEL MODELLO DEMOCRATICO STATUNITENSE...

L'Avana. 4 Giugno 2010

Libertà per Cinque
Il governo USA ha pagato le menzogne dei giornalisti sul caso

Il governo nordamericano ha sborsato circa 74.400 dollari per pagare i giornalisti nello svolgimento della campagna mediatica di propaganda contro i Cinque cubani arrestati a Miami nel 1998.

Questa rivelazione è stata presentata in una conferenza stampa tenuta a Washington dal Comitato Nazionale per la Liberazione dei Cinque cubani negli Stati Uniti.

Tra i giornalisti c’è Pablo Alfonso, che ha ricevuto 58.600 dollari per 16 articoli, sul giornale El Nuevo Herald.

“Pagando i giornalisti affinché si appartassero dai principi di equità e correttezza, il governo è diventato complice nella manipolazione della giuria”, ha detto Heidi Boghosian, del Sindacato Nazionale degli Avvocati Nordamericani.

Il Sindacato ha anche detto che le garanzie fondamentali previste dalla Costituzione di questo paese sono venute meno nello svolgimento del processo contro i Cinque cubani.

In una dichiarazione a Prensa Latina, Gloria La Riva, coordinatrice del Comitato, ha ribadito che le prove dimostrano più ch emai chiaramente che Miami non è mai stato il luogo adatto per il processo di Gerardo, Ramon, Antonio, Fernando e Renè.

(Traduzione Granma Int.)

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 08.06.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Herman C. Broghammer, 58, North Merrick, N.Y., USA
senior vice president, Aon Corp.
Confirmed dead, World Trade Center, at/in building


In una Realta' così spesso simile a Scatole Cinesi, Ombre Rosse e Draghi, io non farei di tutte l'erbe un Fascio, nel legger Broghammer.
Ho sempre amato raccoglier Perline Colorate si da Unirle ad un Filo TrasParente, al fine di darne Sfoggio di Elegante Unita'.
Circolare, a tutto Tondo, senza trascurare alcuna Ottica.
Poi, curioso metodo espositivo, l'analisi filologica del suo periodare, mi porge una curiosa similitudine a quella espressa da Luca Popper.
Naturalmente è una fantasiosa interpretazione , la mia, quella di un Matto, che non pone altra relazione fra i due.
Poi, io son moOooOoooooooOOoooolto piccoOOOoooolo, e dispongo di poche Perline.

Pero', Broghammer, non è Nazista, Anzi....
E' solo perche', pur non corrisposto, amo e non sopporto il dileggio verso di lei che purtroppo, un po' se le attira.
Ed anch'io contribuisco a far saltare la sua Copertura, mentre voi siete convinti che le stia leccando il .ulo.
La Leccherei, altrove, lo sapete....
Parola di cangatto, sempre piu' Matto!

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 08.06.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER RICORDARE HAITI... L'Avana. 3 Giugno 2010

Dobbiamo dimostrare il nostro impegno con la specie umana

Esteban Lazo,vicepresidente del Consiglio di Stato di Cuba, ha incitato la comunità internazionale a dimostrare quanto siamo impegnati con la specie umana, intervenendo nella chiusura del Vertice Mondiale sul futuro di Haiti, realizzato a Punta Cana,ha riportato PL.

“Quelllo che ci convoca qui non è un probema politico, ma un dramma umano”, ha affermato Lazo, parlando ai delegati di 55 paesi e di 35 organismsi internazionali partecipanti.

Il membro del Burò Politico del Partido Comunista di Cuba ha ricordato che prima del terremoto Cuba era presente in Haiti con i suoi cooperatori da 11 anni, operando in diversi settori come la sanità, l’educazione e la casa.

Come parte di questo schema, in Haiti lavoravano 400 medici cubani che hanno assistito 14 milioni di persone ed hanno operato 47 000 pazienti con problemi della vista.

Inoltre si sono laureati in medicina a Cuba 550 giovani haitiani ed altri 600 stanno studiando.

“Il 25 gennaio di quest’anno il Consiglio Politico dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nuestra America si è riunito a Caracas ed ha deciso di dare priorità – secundo la proposta del leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro – all’educazione ed alla creazione di un sistema integrale di salute,i cui risultati sono palpabili” ha aggiunto Lazo.

“Cuba è disposta ed ha le capacità per continuare in questo sforzo”, ha sottolineato Lazo che ha ricordato l’aiuto del Venezuela di 690 milioni di dollari investiti nell’impegno di sanare le ferite lasciate dal terremoto, come dimostrano l’assistenza a 375.865 pazienti dal mese di gennaio e le 180.000 operazioni praticate.

“Haiti necessita e merita questo sforzo”, ha concluso il capo della delegazione cubana al Vertice di Punta Cana.

(Traduzione Granma Int.)

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 08.06.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Qualche giorno fa leggevo queso articolo di Blondet.
Lo voglio condividere con voi....fa riflettere.

"Negli anni ‘50, un sociologo di Harvard di nome Stanley Milgram condusse un esperimento – in Norvegia e in Francia – per misurare il conformismo.

L’esperimento funzionava così: un soggetto, messo in una cabina, sente due suoni in una cuffia e deve dire quale dei due è stato più prolungato. Ma prima di dare il suo giudizio, deve ascoltare quello di altre cinque persone che stanno in cinque altre cabine: persone che (il soggetto non lo sa) non esistono. Le altre cabine sono vuote, e da esse provengono varie frasi e giudizi registrati, che lo sperimentatore può modificare come vuole. Magari aggiungendoci risatine, mormorii indignati e giudizi maligni come commento alla risposta del soggetto.

Quale dei due suoni è più lungo? Dalle altre cabine vengono giudizi sbagliati. Ebbene: il soggetto – che darebbe la risposta giusta – tende a conformarsi ai giudizi sbagliati del gruppo.

In altre parole: l’uomo medio tende a diffidare delle proprie orecchie (e delle proprie opinioni) piuttosto che contraddire di continuo il resto del gruppo.

Questo conformismo era spiccatissimo nei norvegesi, mentre lo era molto meno nei francesi. I norvegesi si conformavano di regola con il giudizio degli «altri», anche se il loro era diverso. E non tanto perchè i norvegesi fossero particolarmente pusillanimi (c’era anche questo), ma soprattutto perchè temevano i giudizi degli «altri» – ancorchè inesistenti......."

PS: io non ho assolutamente nulla contro i Norvegesi :)

Alina F., Varese Commentatore certificato 08.06.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia del gentil sesso!

*****
Denunciate quattro ragazze tra i 15 e i 17 anni. «il razzismo non c'entra»

Cuneo, marocchina picchiata da coetanee

Era uscita con un loro amico italiano

La vittima 16enne aggredita in stazione, all'uscita da scuola. Presa a calci e pugni, ha lividi su volto e gambe.

http://www.corriere.it/cronache/10_giugno_08/cuneo-marocchina-picchiata-coetanee-ragazzo-italiano_cd3f172a-72e5-11df-80b7-00144f02aabe.shtml
*****

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 08.06.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ davide lak (davlak) 08.*06*.10 11*:19*

Non è vero che l'UE ci impone l'innalzamento dell'età pensionabile alle donne!!!! Che bufala!!!

(...)

Va da sé che la sentenza della Corte di Giustizia causa C-46/07 afferma un principio chiaro, intelleggibile, non direttamente prescrittivo di un aumento dell’età pensionabile delle donne del pubblico impiego. La sentenza parla di discriminazione – in pensione più tardi, pensione più povera – e di parità retributiva – equipara infatti il trattamento pensionistico a una retribuzione:

l’art. 141 CE vieta qualsiasi discriminazione in materia di retribuzione tra lavoratori di sesso maschile e lavoratori di sesso femminile, quale che sia il meccanismo che genera questa ineguaglianza. Secondo questa stessa giurisprudenza, la fissazione di un requisito di età che varia secondo il sesso per la concessione di una pensione che costituisce una retribuzione ai sensi dell’art. 141 CE è in contrasto con questa disposizione (v. sentenze Barber, cit., punto 32; 14 dicembre 1993, causa C-110/91, Moroni, Racc. pag. I-6591, punti 10 e 20; 28 settembre 1994, causa C-408/92, Avdel Systems, Racc. pag. I-4435, punto 11, nonché Niemi, cit., punto 53) – (Corte di Giustizia UE- C 46/07).

L’argomentazione spesso impiegata – anche in ambienti di sinistra – della differenza di età pensionabile fra i sessi è legata all’obiettivo di eliminare discriminazioni a danno delle donne in fatto di lavoro. Questa norma sarebbe diretta a evitare o compensare svantaggi nelle carriere professionali delle donne. La Corte, nella sentenza del 2007, si esprime in senso opposto a questo quadro argomentativo:

continua...

http://blog.libero.it/Mareamare/8917749.html

manuela bellandi Commentatore certificato 08.06.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento

@@@ PLINIO IL VECCHIO @@@@

Pregiatissimo “Seniore”,
nel tentativo di sfuggire alla noia ed alla frustrazione, mi accade talvolta di rituffarmi nel blog, ricavandone la sensazione, fallace, di rinvenire elementi idonei a confutare il noto frammento attribuito ad Eraclito.
Nel “gurgite vasto” di autoerotismo/autoflagellazione, La ritrovo “naufrago solitario” e non riesco a sottrarmi al bagliore della Sua lanterna, né alla melodia antica del Suo piffero, per quanto sia perfettamente conscio del fatto che Ella sia alquanto incline a trasformare magicamente lo strumento luminoso e quello sonoro al più prosaico laccio con il quale vengono accalappiati i cani randagi.
Marginalmente, mi consenta di chiederLe, vestendo i panni di un più che improbabile novello Candide,perché ha scelto d’indossare proprio la tunica del grande naturalista: ritiene Ella che siamo di fronte a sconvolgimenti apocalittici o, più, semplicemente Le piace immaginare di doversi immolare, ovviamente in senso figurato, per amore della scienza che si è prefisso di divulgare?
Ma vengo al punto che maggiormente, con il Suo prezioso ausilio, vorrei cercare di comprendere.
Ella naviga nel blog, così come, ne sono certo, fa nella vita, svolgendo con grande rigore scientifico la funzione di avanguardia della classe dei lavoratori, cioè di intellettuale organico, secondo la vulgata del pensatore sardo. La domanda, perdoni la banalità, che, purtroppo, continua ad informare la mia riflessione esistenziale, è la seguente: “Che senso ha inverare questo ruolo, in assenza di un partito di riferimento?”.
Certo, il richiamo gramsciano può ingenerare un equivoco, che, apparentemente, non potrebbe essere giustificato per Marx, evidentemente “manifestante” di un partito che non esisteva: mi sento impigliato nella mia stessa rete, ma continuo a pensare alla priorità logica e cronologica di un partito di riferimento, isola che non c’è.
Saluti (rispettosamente non aggiungo aggettivi).

eduardo quercia 08.06.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono risalito tramite IP a "il santo" e devo dire che purtroppo lo conosco: abita vicino a me ed è considerato da tutti lo sfigato. Non lo caga nessuno ed è sempre chiuso in casa a trastullarsi

michele v 08.06.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco la conferma a ciò che evidenziavo poc'anzi.
CRISI: SCHIFANI, SERVE SVOLTA DRASTICA ECONOMIA MONDIALE
(ANSA) - ROMA, 8 GIU - ''L'economia mondiale, nell'interesse
di tutti, ha bisogno di una svolta drastica''. Lo dice il
presidente del Senato Renato Schifani, intervenendo al convegno
della Niaf (National italian american foundation).
Schifani rileva che ''con l'aiuto di una finanza responsabile
e trasparente le buone idee si possono trasformare in sviluppo e
posti di lavoro. Il problema - sottolinea - sono le regole e i
controlli. Devono essere regole valide per tutti, ispirate da
interessi generali e non da privilegi di pochi''.
Il presidente di Palazzo Madama ricorda che''di fronte
all'emergenza, l'Unione europea si e' trovata senza strumenti
validi e meccanismi idonei per prevenire e risolvere la crisi.
La Ue - prosegue Schifani - ha anche esitato ad adottare misure
straordinarie per scongiurare l'insolvenza della Grecia e
fermare i rischi di contagio e l'attacco all'euro. E tuttavia -
conclude - ora sono state adottate misure forti, e il governo
italiano sta facendo la sua parte con l'approvazione dell'
Europa, del Fondo monetario e della stessa Confindustria''.
(ANSA).

Alina F., Varese Commentatore certificato 08.06.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi si caga sotto: ha paura che qualcuno gli spari in testa.

Chissà chi!?

Il 70% degli italiani lo ama.

Emanuele A., UDINE Commentatore certificato 08.06.10 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che Disinformazione sia un blog validissimo e molto serio, bufale non ne ha mai riportate
Questo art. del 7 giugnmo 2010 è contro la bufala della censura sul blog
Siccome la bufala è stata ripetuta anche da Travaglio, gliene chiediamo spiegazioni

http://ilnichilista.wordpress.com/2010/06/07/dopo-di-pietro-travaglio-la-bufala-dellemendamento-dalia-continua-a-fare-danni-in-rete/

"Dopo Di Pietro, la bufala dell’emendamento D’Alia fa un’altra vittima eccellente: Travaglio, che in una puntata di Passaparola ha erroneamente ritenuto in vita – e addirittura appena “approvato dal Senato” – il famigerato art. 50-bis del decreto sicurezza riguardante la “Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet“. Fortunatamente, dopo il passaggio a palazzo Madama del 5 febbraio 2009, il senatore D’Alia è stato costretto a subire la votazione favorevole agli emendamenti soppressivi del testo nella notte tra il 28 e il 29 aprile 2009 proposti dal deputato del PDL Roberto Cassinelli Che, a pericolo scampato, annunciava sul suo blog, in un eloquente post dal titolo L’emendamento D’Alia non esiste più, come quello decisivo fosse composto di 11 caratteri: “Sopprimerlo“. Per poi dichiarare a La Stampa: “dell’emendamento D’Alia non c’era bisogno. Si trattava di un testo sbagliato e potenzialmente pericoloso”. Quindi non è neppure vero che la maggioranza di cdx abbia “gradito” l’idea del senatore D’Alia, dell’UDC: l’ha gradita soltanto al Senato – per poi ritornare precipitosamente sui suoi passi alla Camera a fronte di un coro di proteste arrivato addirittura fino all’edizione europea del New York Times....
Abbiamo potuto verificare che la notizia è falsa, che il D.d.l. 733 è stato approvato al Senato come legge n. 94 nel luglio 2009 e che l’emendamento D’Alia, di cui si parla nel testo, è nato e morto in commissione senza mai andare in porto

TRAVAGLIO SEGNALI IL SUO ERRORE, PLEASE!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.06.10 13:34| 
 |
Rispondi al commento

siamo alla seconda repubblica di salò e nessuno dice niente. il bavoso verdino che bacia miss padania, mah! aveva lo sguardo lucido del pellicano tratto dalla marea nera.

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 08.06.10 13:33| 
 |
Rispondi al commento

CAMERATA FINI fai l'ometto, hai i calzoni lunghi da un pezzo, è ora che ci fai capire se sei cresciuto o se sei sempre e solo un giovane praticante come ai tempi del tuo datore di lavoro Giorgio Almirante (quello della Difesa della Razza) o del partito del predellino (del cav. Silvio) al quale sei accorso in fretta. Vorremmo capire se quando parli è solo per farti aumentare lo stipendio o magari hai anche idee tue

Sandro Damian 08.06.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MAIALE NAPOLEON,

HA ATTACCATO NUOVAMENTE I DIFENSORI DELLA

COSTITUZIONE CRITICANDO LA COSTITUZIONE STESSA

PER IL FATTO CHE PREVEDE DEI DIFENSORI CHE

DEVONO DIFENDERLA DA CHIUNQUE, ANCHE DAI MAIALI

NAPOLEON COME LUI.

Carmine Crocco Donatellli Commentatore certificato 08.06.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

commento test. prova ohp ohp ohp, prova, prooooooooova. se se se oh oh oh, là se, là se, prova uno due tre prova.

Paolo De Santis (mc) 08.06.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che tristezza, vedere così tanta gente sprecare il proprio tempo a discutere con i soliti fantocci prezzolati.

Come se le idee che postano fossero farina del loro sacco. Come se smentirli, smascherarli, contraddirli, dimostrare la evidente nullità delle loro esternazioni servisse a dissuaderli dal frequentare il blog o (pura utopia!) convincerli della propria miseria mentale.

Al contrario. Rispondendo gli date soddisfazione, non gli importa se li insultate, intanto sono riusciti ad attirare la vostra attenzione e tanto gli basta.
Silenzio ed indifferenza sono l'unica risposta che non tollerano, che li manda in bestia. Ecco perchè postano a raffica, per trovare più facilmente il fesso di turno che cade nella trappola...

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 08.06.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un CLICK enorme vi sommergerà.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 08.06.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento

NWO : dalla padella alla brace.
di Marco Cedolin e Alba Canelli

http://www.vocidallastrada.com/2010/06/nwo-dalla-padella-alla-brace.html#more

L'attacco finanziario alla Grecia, si è rivelato fin dall’inizio un attacco contro l'Europa, o meglio contro gli europei, portato da tutta una serie di potentati finanziari che aspirano ad ottenere un controllo sempre maggiore sull’intera area, di fatto sostituendosi ai vari governi nazionali, ormai in avanzata fase di smantellamento.

Tra le promesse ventilate e regolarmente disattese e l’insieme dei “sacrifici” imposti, tutto lascia pensare che questa crisi non sia un effetto collaterale di politiche economiche sbagliate, ma un mezzo molto ben studiato per il raggiungimento di altri obiettivi.
Al di là di quello che vogliono farci credere i leader politici, attraverso i media e le testimonianze di esperti ed economisti compiacenti, la crisi, come evento straordinario o calamità naturale del mondo finanziario non esiste. La situazione di estrema difficoltà in cui oggi tutti ci troviamo, altro non è se non una mistificazione creata con cura, una cospirazione ordita contro i governi nazionali europei, con lo scopo di tenerli a freno, controllarli e far accettare loro un Governo Economico sovranazionale.
L'Europa si è gettata nelle braccia del FMI, un'entità "globalista"

L'ordine nasce dal caos.
Tutte le disastrose manovre destabilizzanti e non casuali a cui abbiamo assistito negli ultimi 2 anni non portano al disordine, bensì ad un ordine superiore, ed è questa l'interpretazione della crisi più corretta.


Alina F., Varese Commentatore certificato 08.06.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ragazzi avrei biogno di una delucidazione.
ma nella Costituzione, se non sbaglio cè scritto che chiunque propagandi o inneggi in qualsiasi modo sul Nazismo e il fascismo è condannato alla galera,ed arrivo al dunque.Un paio di giorni fa tra le reti di merdaset il LECCHINO FELTRI nel suo becero giornalaccio pagato con denaro pubblico IL GIORNALE, dava come inserto 6o7 DVD con i discorsi di Mussolini, sbaglio a pensare che il lecchino FELTRI ha fatto propaganda al fascismo?.

Quindi caro Feltri, potrei insultarti e sparare tanta di quella merda che ti ci affogherei, ma poi sicuramente sari querelato, qindi mi atterro' a quello che la cassazione ha depenalizzato mesi fa come epipeto.

FELTRI FFFFFFFAAAVVVVVANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!

Antoni Antonino 08.06.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"chi sà non è
chi fà sà
chi è fà."

Sarebbe molto bello un mondo in cui chi sa fa.
Qui siamo di fronte a chi non sa e vorrebbe fare.
Fulvia P. Broghammer
................................................
vedo che hai colto perfettamente.

La mia comunicazione è stata "buona".
Vai a fare esercizio adesso.

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.06.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGA ERA ANTI-BERLUSCONI... DEFINITO MAFIOSO
LA LEGA ERA ANTI-CLERICALE... DEFINITI PARASSITI
LA LEGA ERA ANTI-IMMIGRATI...DEFINITI INVASORI

BERLUSCONI LI HA FORAGGIATI E ORA RUTTANO CON LUI.
HANNO CAPITO CHE IL POTERE E' ANCHE SOTTO LE LORO GONNE E ORE A-ODORANO I CULI DEI VESCOVI.
L'IMMIGRAZIONE CONTINUA COME PRIMA, MA IN CONDIZIONE DI PARIA PER MEGLIO DAR MODO A LUCRARCI SOPRA CON IL LAVORO NERO.


MA COME E' FORTE LA LEGA , MA COME E' BELLA LA LEGA...
ITALIA DI MERDA..LEGA DI MERDA

kkk kkk Commentatore certificato 08.06.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Ipocrita, falsa e bugiarda..., come volevasi dimostrare.

'Cara' Flavia, io non sopporto gli ipocriti come te, che falsificano impunemente ciò che appare lampante a tutti; io, innanzitutto, non odio, ma provo disagio nel leggere i vostri emeriti trattati razziali/razzisti; il mio disagio, invece, cresce quando constato che il filo rosso dell'ignoranza che congiunge tutti voi, altro non è che il vostro 'appartenere' alla melmosa nonché vergognosa lega padana.
Non è quindi odio (SEI FALSA), non è quindi un sentimento negativo contro i Settentrionali (SEI BUGIARDA - mia moglie è Liguro-apuana!), non è quindi come affermi tu (SEI IPOCRITA).

Ipocrita, falsa e bugiarda, ALTRO NON SEI!

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 08.06.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGA >ERAERAERA< ANTI-IMMIGRATI...DEFINITI INVASORI

BERLUSCONI LI HA FORAGGIATI E ORA RUTTANO CON LUI.
HANNO CAPITO CHE IL POTERE E' ANCHE SOTTO LE LORO GONNE E ORE A-ODORANO I CULI DEI VESCOVI.
L'IMMIGRAZIONE CONTINUA COME PRIMA, MA IN CONDIZIONE DI PARIA PER MEGLIO DAR MODO A LUCRARCI SOPRA CON IL LAVORO NERO.


MA COME E' FORTE LA LEGA , MA COME E' BELLA LA LEGA...
ITALIA DI MERDA..LEGA DI MERDA

kkk kkk Commentatore certificato 08.06.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento

La prima impressione e´che tu non sia capace a leggere, la seconda che tu non sia in grado di capire quello che leggi, la terza e´che tu sia uno psicopatico, la quarta, forse la piu´veritiera, e´che tu abbia ben poche idee, ben confuse e appartenenti a qualcunáltro
Fulvia P. Broghammer C
-------------------------------------------------

allora: "la responsabilità della comunicazione è di chi comunica, non di chi la riceve"

Detto questo, lei riesce a farsi capire molto bene. La sua finta benevolenza è fin troppo evidente.

Le ricordo inoltre che:
chi sà non è
chi fà sà
chi è fà.

Quindi lei che fà? oltre a farci , ma non a esserci?

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.06.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento

... i leghisti hanno ragione: è l'ora di pensare seriamente ad una secessione da loro e da questo governo-definitelo-voi.

beppe, compriamo un territorio e fondiamo un nuovo stato.
uno stato figlio della Costituzione e delle 5 stelle.

lasciamogli la loro cloaca ...

niamo suppo 08.06.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA LEGA >ERAERAERA< ANTI-IMMIGRATI,DEFINITI INVASORI

BERLUSCONI LI HA FORAGGIATI E ORA RUTTANO CON LUI.
HANNO CAPITO CHE IL POTERE E' ANCHE SOTTO LE LORO GONNE E ORE A-ODORANO I CULI DEI VESCOVI.
L'IMMIGRAZIONE CONTINUA COME PRIMA MA IN CONDIZIONE DI PARIA PER MEGLIO DAR MODO A LUCRARCI SOPRA CON IL LAVORO NERO.


MA COME E' FORTE LA LEGA , MA COME E' BELLA LA LEGA...
ITALIA DI MERDA..LEGA DI MERDA

kkk kkk Commentatore certificato 08.06.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Dio mio, ogni giorno una nuova. Ma come fanno?

*****
Insorgono le opposizioni: «Basta ricatti dal dittatorello»

«Da tragedia a farsa»

Il premier: Rai faziosa, niente contratto.

Berlusconi pronto a non rinnovare l'intesa che assegna a viale Mazzini il ruolo di «servizio pubblico televisivo».

http://www.corriere.it/politica/10_giugno_08/rai-faziosa-berlusconi-non-firmo-contratto-servizio_b0bf4cbe-72e0-11df-80b7-00144f02aabe.shtml
*****
-----------------------------------------------

E a chi lo dara' il fantomatico ruolo?

Ad Emilio Fede?

Approposito, e' sbagliato dire che Emilio e' abbronzato, ha semplicemente la sindrome da "Brown nose" che, con il tempo, si e' estesa a tutto il corpo.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 08.06.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento

scivolando (sempre più ) verso il fascismo...
col garbo di un puttaniere
"Abbiamo ridotto, con pesanti pene per i responsabili, la possibilità di fughe di notizie", ha aggiunto il premier. "E così - prosegue - abbiamo praticamente impedito la pubblicazione delle intercettazioni su stampa e tv". "Iniziamo con questa legge che migliora le cose nel lungo cammino per il nostro diritto alla libertà", prosegue il premier. "La legge riduce a 75 giorni la possibilità di intercettare con possibili proroghe di 48 ore. Prima - aggiunge Berlusconi scherzando - il tempo consentito per le intercettazioni era di tre anni. E non era piacevole, se avevi quindici fidanzate, ritrovarti intercettate per un tempo così lungo le telefonate intercettate con tutte e quindici".
...
http://notizie.tiscali.it/articoli/politica/10/06/08/intercettazioni-stretta-editori.html

enrico v., plentzia Commentatore certificato 08.06.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

i veneti a fine guerra , nella poverta' totale di allora, erano piu' inguaiati di quelli del sud!!

almeno ringraziali per il benessere ( a 360 gradi) che ti gravita attorno.
benessere creato grazie a quei ignoranti razzisti montanari che tanto denigri ,ora leghisti, che ti hanno fatto crescere nella bambagia e in salute.!!
Echte Pfingstrose
------------------------------------------------
ve' bastardo!
i veneti di quel periodo erano a farsi il culo nel sud e nel nord america, ed europa come EMIGRANNTI! e a fare i conti con il razzismo.

I LORO figli dei figli pieni di danè, fancazzisti ladri di potere si ispirano alla lega per ottenere quello che NON riescono più a rubare all'eredità di quei SANTUOMINI che li hanno generati, e che adesso si rivoltano nella tomba.

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.06.10 12:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro del Welfare Sacconi di m....a dice che bisogna portare la pensione delle dipendenti pubbliche a 65 anni come gli uomini e che lo dobbiamo fare perchè ce lo impone l'UE.
Faccia di m....a perchè non dici che già dal 2008 dovevi fare tale riforma e che siamo già stati sanzionati ,per la qualcosa, per 9.992.000 euro?
Ecco chi ci governa!! Dovreste pagarli voi maiali questi denari non i cittadini!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 08.06.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....
Vedo che siamo nuovamente all'attacco dei leghisti.

Perchè Calderoli ha detto che l'ingaggio di coloro che parteciperanno alla Nazionale di Calcio andrebbe ridimensionato.

L'ingaggio per il Mondiali, si badi bene, non lo stipendio che la squadra di appartenenza paga al calciatore.

C'è una differenza sostanziale: lo stipendio glielo paga la squadra ed essendo un ente privato, se vuole andare in fallimento faccia pure.

Ma i soldi per la Nazionale (ingaggi e premi), li paga lo Stato, attraverso l'ente preposto.


Ma no, i sacrifici li devono fare solo GLI ALTRI, ad esempio quelli che sbavano per i loro beniamini superpagati e perdono il sonno se uno non viene convocato.

....

E li difendete.

Siete tutti masochisti?
O tanto citrulli da anteporre l'odio al concetto di equità?

.....

Juno 2010 08.06.10 11:22

==============================================

Dove eri tu quando il presidente del consiglio si arricchiva coi diritti televisivi del suo Milan con le sue antenne, gentilmente concesse dallo stato, laddove non erano totalmente abusive?

Dove eri tu quando il Governo stabiliva che i bilanci delle squadre di calcio fossero a regime forfettario, permettendo cosi' a bancarottieri e filibustieri di evadere le tasse e partecipare al campionato di calcio a spese nostre, semplicemente diventando presidenti di una squadra?

Dove eri tu quando questo governo ha inventato il decreto spalma-debiti per le societa' di calcio fallimentari?

Stavi facendo l'abbonamento a Mediaset Premium Calcio?

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 08.06.10 12:41| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse i politici sono molto piu furbi di noi....

Davide R 08.06.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento

La differenza tra delinquenti comuni e leghisti è che i primi lo fanno per guadagno, i secondi per puro gusto della cattiveria ed un'ignoranza che definirla bestiale sarebbe sminuirla.
I primi sono dei poveracci antisociali i secondi dei veri e propri figli di puttana.

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento

BEATI I LEGHISTI CHE VIVONO NELL'IGNORANZA BESTIALE.
POICHE' LORO SARA' IL REGNO DEGLI INFERI.

AMEN E COSI' SIA

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

LA CATENA SI SAN SILVIO NANO - NON SPEZZARE QUESTA CATENAAAAAAAA...... UUUUUUUUU.......

SONO IL FANTASMA DI BROGLIOSCONEEEEEE.... in vita sono stato un uomo molto potente, un vero Barone ... ma d’Appalto e di Tangente! Ingordo ero di potere, insaziabile di soldi e puttanelle.

Per me hanno fatto una lapide a Messina che recita: “non vide mai compimento in vita della maestà dell’opera sua” - a cui purtroppo irriverente mano d’uniposca armata sotto congiunse: “neanche noi!”

...Per ascendere, definitivamente, e non rimanere sospeso ... a mezz’aria come i palloni delle fiere di paese, che sfuggono dalle mani dei piccini, e per evitare di cadere sgonfio definitivamente all’inferno, nel girone dei luridi, scrocconi, porcelloni televisivi... devo distribuire tanta, tanta, fortuna e soldi a palate tal quali in quantità e forse più ch’io n’abbia mai arraffato in tutta la vita mia.

Sono morto in una casa chiusa, alla Certosa d’Hardcore, 3 anni fa, a causa d’una gonorrea zifilidica infiammatoria. Al fin, nello spirare ho eiaculato pure un verde di padania... dal membro mio già morente e putrescente, acciocché non trascesi come dovevo da nessuna parte, talché raffermo fui in questo mondo, come malombra clandestina che volteggia nelle camere da letto delle case vostre.

Il mio fantasma ora vaga in giro per tutto il mondo, con quest’epigrafata “Catena di San Silvio Nano”. Se non mandi questo messaggio a 13 persone, io stanotte mi metto seduto in fondo al tuo letto, rutto, scurreggio e inizio a ballare l’alli galli, mi trombo tua moglie e cammino per casa tua sparando cazzate a mitraglia!

segue... http://www.facebook.com/note.php?saved&&suggest¬e_id=400189999593#!/notes/falko-rosso/la-catena-si-san-silvio-nano-non-spezzare-questa-catenaaaaaaaa-uuuuuuuuu/400189999593

FALKOROSSO (fkr) 08.06.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia NewSSS,con l'ausilio di Asianews @@@

########
Premessa:Aiutateli...
Ai ns.inviati le autorità turche,su consiglio dello spirito santo,vorrebbero ritirare le carte di accredito.Ripeto l'appello:"Aiutateli".
###############

Il vescovo Padovese,quello assassinato in Turchia,dalle televisioni e dalla stampa italiana é stato sempre definito "persona perbene".
Però,però...
Il 26enne signor Altum Murat,reo confesso dell'omicidio,ai poliziotti turchi ha dichiarato di essere stato più volte vittima delle "attenzioni sessuali" di quel vescovo Padovese,da lui definito"OMOSESSUALE".

Questa situazione,ha ribadito il signor Murat (autista e "stretto" collaboratore del vescovo) durava da ben quattro anni ed era ormai divenuta una situazione insostenibile.....anche perché,dice sempre il Marat,temeva che in questi giochetti venisse coinvolto il proprio,disabile, fratello.
#
Dopo queste dichiarazioni "loro pretoni indagatori" hanno fatto circolare la voce che l'omicidio non é stato il frutto di un piano preparato da una "mente malata" come inizialmente fu detto.Ora dicono che:"Trattasi di omicidio attuato da "fondamentalisti islamici" che vogliono eliminare i cristiani dalla Turchia.
@@
Maremma maiala cosa non t'inventano i preti cattolici per mascherare il loro "Kulattonismo perpetuo".Vi preghiamo di notare che,a differenza di quanto scrissero tutti i quotidiani italici,Il Fatto compreso:"Abbiamo accertato che il Murat non era minimamente afflitto da malattia nervosa")
@@
I ns.inviati:Don Perignon e Cardinal Mendoza
P.s.
Bertold Brecht avrebbe scritto:Hanno fatto accomodare Altum Murat dalla parte del torto visto che la parte della ragione l'ha pretesa,da subito,la Chiesa cattolica.
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 08.06.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPELLO AD ANTONIO DI PIETRO.

Chiedo ad Antonio Di Pietro di farsi portavoce di una esigenza di chiarezza che si leva dai cittadini ed in particolare modo da alcuni suoi elettori, come me, riguardo alcuni fatti recentemente accaduti ed ignorati dai media.

Mi riferisco al recente raduno in Spagna del Gruppo Bilderberg, un gruppo di privati che senza alcun titolo democratico si arroga di decidere per tutti sulle politiche mondiali in campo economico, sociale, sanitario, politico, militare, etc. Trovo che sia una cosa gravissima, tanto più che si tratta di riuonioni private sul cui contenuto è mantenuto il MASSIMO SEGRETO. Chiedo ad Antonio Di Pietro, ed in italia egli è il solo uomo che possa farlo di intraprendere una interrogazione parlamentare per chiedere in via ufficiale a quale titolo, importanti personaggi del politica italiana siano stati ospiti al recente Meeting del Gruppo Bilderberg i cui contenuti sono stati tenuti segreti, così come è stata coperta l'identità dei partecipanti e sul quale nessuno dei giornalisti Maistream per non parlare di TV e Giornali ha speso una sola parola.
A quale titolo MARIO DRAGHI, TOMMASO PADOA SCHIOPPA, JOHN ELKAN, FRANCO BERNABE', MARIO MONTI, ROMANO PRODI, DOMENICO SINISCALCO si sono recati al raduno del GRUPPO BILDERBERG quest'anno?

Se vorrà fare questo gesto Onorevele DI Pietro, dato che è l'unico in Italia che possa anche solo sognarsi di farlo, otterrebbe la riconoscenza di molti cittadini che vogliono vederci chiaro su questo argomento.

Grazie.

3A6 Commentatore certificato 08.06.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/politica/2010/06/08/news/intercettazioni_via_al_vertice_pdl_le_modifiche_all_ufficio_di_presidenza-4660763/?ref=HREA-1

GOVERNO
Intercettazioni, ultimatum di Berlusconi ai finiani
"Testo vincolante e blindato alla Camera"
In corso l'ufficio di presidenza a palazzo Grazioli.Il Cavaliere: "E' stato trovato un punto di equilibrio ma adesso basta perdere tempo". "La magistratura politicizzata blocca il Paese". Potrebbe salire a 72 ore la proroga delle intercettazioni. D'Alema: "Istituzioni espropriate"
--------------------------------------------
Questi delinquenti del governo vogliono ridurre la nostra nazione come la Birmania !!!!! Il popolo italiano è chiamato alla rivolta sociale e alla disobbedienza civile !!!!!! Bisognerà con tutte le forze eliminare questi nemici della Repubblica italiana !!!!! Bisognerà creare una nuova resistenza come nel 1945 !!!!!!!!


Stamane l'odore digitale di sterco emanato dalla compagnia degli idioti (leggi leghisti), è fastidioso ed insopportabile: teorie razziste su basi ideologiche inesistenti o scimmiottanti gli abomini di hitleriana memoria, 'condiscono sciapamente' i loro pseudodiscorsi e conducono al vomito gli altri lettori.
E' l'ignoranza che avanza.
Contro questa massa informe e deforme, plasmata alla negatività e cresciuta nell'ignoranza primordiale, la lotta sarà dura; sono come le zecche, fastidiose e portatrici di malattie ematiche, succhiano il sangue non per vivere, perché in realtà sono già morti, ma perché è stato imposto loro di farlo.
Una poltiglia abulica e già defunta, un film di Romero trasposto nella realtà.
Un saluto con il brivido finale.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 08.06.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Noto che i commenti dei leghisti sono sempre in aumento sul blog. Ma invece di proporre sostanza hanno un sapore di imposizione. Quindi si capisce se il dialogo si va a fottere, un pò come fanno in tv che urlano.


QUANDO SI RAPISCE UN NEONATO..
Un articolo di riflessione sulla vicenda di Nocera conclusasi stanotte.
Chi è interessato può leggerlo cliccando sul mio nome.
Saluti

Domenico Ciardulli, Roma Commentatore certificato 08.06.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

VIVIAMO IN UNO STATO FEUDALE IN CIU I "PRINCIPI" SONO I POLITICI "ELETTI" E I VESCOVI CATTOLICI, SOSTENUTI DALLE BANCHE "REGNANTI" TRAMITE I FANTOCCI "TRONCHETTO". TUTTO IL RESTO E' "PLEBAGLIA" DA MACELLO.
ps
vi siete mai chiesti come mai le alte gerarchie vaticane proteggono i pedofili e quindi la pedofilia, tanto da bloccare possibili leggi anti-pedofile?
Il fumo di satana a invaso fin sopra il cupolone...e nelle cantine

kkk kkk Commentatore certificato 08.06.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento

I SOLITI PRIVILEGI, PER I SOLITI PRIVILEGIATI!

Tutti, ma proprio tutti, stanno partecipando ai grandi sacrifici che la 'patria' ci chiede? I calciatori? I grandi papaveri della Rai? I Top-manager sia del pubblico che del privato? E, yacht a parte, ci piacerebbe proprio sapere quali sacrifici sta facendo per la 'patria' PierSilvio il figlio di Silvio Berlusconi! Fin'ora gli unici sacrifici che ci è dato conoscere sono quelli imposti agli statali - le solite vittime, 'fancazzisti' incalliti, innoqui, inermi, che non hanno neppure la voglia di... 'reagire' - ai medici ospedalieri e anche i magistrati che, però, essendo 'categoria'... 'reagiscono'! La scure dei sacrifici si abbatte sempre più di qua, ma mai di là. Tant'è che qualcuno nuota felicemente in questa valle di lacrime. Gli europarlamentari si sono appena votati una leggina ”ad personas”. E’ molto semplice, e molto chiara! Prevede un aumento di stipendio di 1.500 euro al mese. La loro busta paga passerà da 17.864 a 19.364 euro. Per contro, si paventa di portare addirittura a 70 anni l'età pensionabile dei giovani! Certo, che con uno stipendio del genere tutti vorrebbero andare in pensione il più tardi possibile!

>>> DIVENTA UN REPORTER DI LiberalVox


LA STUPIDITA’ LEGHISTA E’ CONTRO I LAVORATORI

Oggi i migranti sono diventati una parte sempre più determinante della classe operaia del Nord. Ciò che trasversalmente si tende invece a nascondere è che se i migranti, per effetto della Legge Bossi-Fini, non fossero costretti in tante realtà produttive ad una condizione di apartheid sudafricano, oggi, essi sarebbero alla testa di molte lotte per i diritti sociali, e anche noi lavoratori del Nord saremmo tutti più forti, perché le loro lotte avrebbero cambiato intere zone industriali (come avvenne per i lavoratori del sud quando negli anni 60 arrivarono a Torino e sconvolsero la Fiat e da lì partirono le lotte che portarono le conquiste degli anni ‘70).

E allora diciamolo in tutti i luoghi di lavoro:

la discriminazione sociale verso i migranti è prima di tutto una forma di oppressione del lavoro, perchè si dice via i migranti, ma in realtà si finisce col colpire le condizioni dei lavoratori italiani !

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora Aosta e Savoia le regaliamo alla Francia, che almeno una nazione seria lo è...basta che non ci vendano le centrali,poi Trentino e Veneto se ne tornano belli belli con l' Austria che stanno benone...poi suvvia ,alto Piemonte e Lombardia se ne vanno con la Svizzera che almeno qualcosa di serio lo fa. Poi "Padania" e centro italia una bella confederazione fino all' Umbria, un peccato sprecarla. Tra turismo e industria terziaria non dovrebbero star poi male. Sotto...nebbia, la Puglia si salva ma il resto buio come la notte. La sicilia è autonoma quindi si arrangiano,hanno voluto la bicicletta, bene ora pedalino. La Calabria è spacciata insieme alla campania non ci metterei nemmeno un centesimo, la basilicata purtroppo è povera ma almeno non rompono i maroni mentre la Sardegna è tosta, bella e con un pò di impegno riusciamo a toglierla agli speculatori e farne una perla. Il lazio se ne torna sotto il papocchio cosi ha più spazio, perchè il vaticano non è poi cosi grande. Poi si fa un grande monumento a tutti quelli che hanno creduto in questa povera italia unita con scritto "grazie a tutti, ci avete provato, ci abbiamo provato ma l' accanimento terapeutico è ingiusto".

franco castelli 08.06.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si dice:

politica di bassa lega
giornalismo di bassa lega
comicità di bassa lega,
strumentalizzazioni di bassa lega,
considerazioni di bassa lega,
comportamenti di bassa lega,
clientelismo di bassa lega,
polemiche di bassa lega,
ecc.. ecc.. ecc..

ci sarà un motivo, se la "lega" è sempre legata a qualcosa di "basso"?

il Mandi Commentatore certificato 08.06.10 11:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=pmtp1r8NZvI

questa schifosa serva delle lobbies l'abbiamo persino incensata su questo blog.

http://www.beppegrillo.it/2007/11/_testo_la_situa/index.html

è la COMMISSARIA dell'UNIONE EUROPEA che con duro piglio autoritario minaccia l'ITALIA di dure sanzioni se le italiane del pubblico impiego non andranno in pensione a 65 anni.

l'EUROPA è una associazione a deliquesre di stampo mafiobancario.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 08.06.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il "disinformatico" dice che travaglio e' incappato in una bufala: l'emendamento d'alia e' stato abolito tempo fa!

http://attivissimo.blogspot.com/2010/06/antibufala-lemendamento-dalia.html

jerry 1980 08.06.10 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sindaci leghisti: dispensatori di xenofobia e razzismo
(Parte Prima)

FENOMENO LEGA. I primi cittadini di molti piccoli centri del nord hanno varato negli anni un lungo elenco di ordinanze che combinano l’acrimonia xenofoba con la boutade carnascialesca. Alcuni disarmanti esempi.
Più che sindaci-sceriffo, sono dei veri e propri sindacirambo. L’onda verde della Lega sommerge il profondo Nord con un mare di ordinanze e regolamenti comunali che combinano l’acrimonia xenofoba con la boutade carnascialesca. Anche se, purtroppo, c’è solo da piangere. Dalle ordinanze contro il kebab o contro i cigni, alle più tristi diffide a rom o ad extracomunitari a stanziarsi su di un territorio. Il verde di questi paesini lindi e fioriti, fra valli profumate di lavanda, stride con la cattiveria che trapela dai manifesti che gridano “Fuori dalle palle”, “Immigrati, torturarli è legittima difesa!”, “Via gli zingari”. Già. Perché all’inizio si rideva delle ordinanze di Gentilini contro i cigni, salvo poi dover riconoscere la pericolosità di un personaggio che, fra inni a sparare agli immigrati, a cacciare “i culattoni”, o ad “eliminare i bambini dei [sic] zingari”, ha fatto scuola.

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sindaci leghisti: dispensatori di xenofobia e razzismo
(Parte Seconda)

L’ultimo arrivato è Danilo Lancini, sindaco di Adro, in provincia di Brescia, assurto al disonore delle cronache per la mensa vietata ai figli degli immigrati morosi. Lancini è un instancabile inventore di norme anti-immigrati; dalla residenza lunga minimo 18 anni ad Adro per accedere alle case popolari, all’infame bonustaglia per i vigili urbani; cinquecento euro per ogni clandestino catturato. Il brillante codex adrensis segue l’altra ignominiosa iniziativa del comune leghista di Coccaglio denominata, oltre ogni decenza, White Christmas. L’ordinanza che vieta la sosta in comune per “nomadi e zingari”, stata praticata a Guidizzolo, Ceresara, Bozzolo, San Giovanni del Dosso, Castelbelforte e Pomponesco; il mentore del provvedimento è stato il sindaco guidizzolese Graziano Pellizzaro, novello Beccaria. Al sindaco di Cittadella Bitonci, invece, si deve l’ordinanza che negava i certificati di residenza agli immigrati poveri. Le fervidi menti padane escogitano norme senza sosta.

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Sindaci leghisti: dispensatori di xenofobia e razzismo
(Parte Terza)

Roberto Manenti, ex-sindaco di Rovato, scrisse un’ordinanza che, nel “paese delle mille chiese”, impediva di fatto la mobilità, non solo ai musulmani, ma anche agli atei. “Vista la necessità di salvaguardare i valori cristiani dalla incessante contaminazione di altre religioni, il sindaco dispone il divieto, ai non professanti la religione cristiana, di accedere ai luoghi di culto”. Il testo sanciva un’area di sicurezza ben oltre il sagrato: 15 metri. Manenti, intanto, famoso per le ordinanze anti-prostitute, è stato condannato, in I grado, per stupro di una lucciola rumena. Per evitare le rumorose adunate sediziose degli immigrati armati di kebab, Franco Orsi, sindaco di Albisola, è giunto a vietare all’intera città il centro storico: «Nessuno potrà entrare nel centro storico dalle 3 alle 6 del mattino di tutti i sabato e domenica. Neppure i pedoni».
Il sindaco Alessandro Montagnoli di Oppeano, svestiti i panni dello sceriffo, ha vestito quelli dell’amministratore di condominio, stabilendo che, in ogni palazzo, non ci siano immigrati per più del 30%. Enzo Bortolotti, di Azzano Decimo, invece, si è buttato sulla gastronomia fusion: in paese è lecita la vendita di cous cous, kebab e pollo al curry «soltanto se accompagnati a polenta, brovada e musetto». Alla fine, anche il sindaco di una grande città, Milano, si è messo al passo con la verve valligiana.

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Sindaci leghisti: dispensatori di xenofobia e razzismo
(Parte Quarta)

«Abbiamo chiesto al ministro dell’Interno Roberto Maroni – ha dichiarato Letizia Moratti, lo scorso marzo - di estendere, con un decreto legge, la possibilità per la polizia di Stato di fare irruzione in un locale non solo per i reati di terrorismo o droga, ma anche di clandestinità ». L’ordinanza della Moratti obbliga, a suon di una multa da 450 euro, anche proprietari e inquilini a depositare i contratti d’affitto e a dichiarare chi occupa gli alloggi; mentre gli amministratori di condominio devono segnalare le irregolarità negli stabili. Insomma, il meccanismo normativo di delazione introdotto da quella legge che prevedeva l’obbligo (poi ritirato) dei medici di denunciare i clandestini, ora viene esteso a proprietari, inquilini e amministratori.

da: Terranews

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@fulvia
visto che sono anch'io piemontese, dato e non concesso che comunque al nord hanno detrminati valori radici propensioni ed esigenze, perche' mai continuano a farsi rappresentare da personaggi che agiscono in maniera opposta e appoggiano un partito che stride completamente con i valori che vai argomentando? Se guardi i dati e' aumentato l'ingresso di stranieri, le spese al sud, il lavoro nero, la cementificazione, i bilanci della mafia, il nepotismo, l'affarismo politico, il magna magna statale, diminuisce sempre piu' la liberta' del singolo e la cura per l'ambiente, caposaldo della cultura padana. Non e' forse ora di fare autocritica e scegliersi con un po' di piu' di 'grano salis' e crticita' chi vi rappresenta?

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.06.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una strada per il cambiamento.

Primo: Far cadere questo governo di lestofanti e che la magistratura possa fare finalmente il suo corso.

Secondo: fuori il controllo politico dalla TV pubblica.

Terzo: promuovere cultura, formazione e informazione occupandosi anche della metà della popolazione italiana che, a tutti gli effetti, è analfabeta e si forma un'opinione dalla TV.

nonsolopietre nonsolopietre, sardegna Commentatore certificato 08.06.10 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna cercare di trovare le idee, gli argomenti validi ed importanti sui quali confrontarsi, non insultarsi sempre con i soliti paradigmi che sono messi lì apposta per dividerci e per far sì che ci scagliamo gli uni contro gli altri.
Lasciare da parte, per quanto più ci è possibile, la mentalità del "presupposto", abbandonare gli schemi classici che "incasellano".
Per costruire il futuro, che è già adesso perchè il Da sein, cioè l'essere qui, è di fondamentale importanza.
Sono questi tempi difficilissimi ma unici, non facciamoci ingannare, ragioniamo ed allo stesso tempo, lasciamo correre il cuore che tutto deve regolare, alla fine.
Buon percorso a tutti.

Alina F., Varese Commentatore certificato 08.06.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Ah, ah, ah, dopo 200 commenti di insulti al "giornalista" del corriere, hanno dovuto chiudere i commenti....
Poveretti

bob75 08.06.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda. Ma il famoso emendamento D’Alia non è stato abolito tempo fa? Forse nell'aprile 2009?
Magari mi sbaglio e parliamo di un nuovo tentativo del senatore, ma vorrei saperne di più.

Antonio Annese 08.06.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento

All'interno della legge bavaglio hanno infilato l'emendamento 1707 "salva pedofili" Firmate la petizione
http://www.petizionionline.it/petizione/emendamento-1707/1427
altre info su
http://carloruberto.blogspot.com/2010/06/violenza-sessuale-di-lieve-entita.html

Carlo Ruberto 08.06.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

santino, senza i leghisti e al benessere che ti ritrovi grazie ai loro sacrifici e sudore... a questa ora era a tirare l'aratro al posto del bue

Echte Pfingstrose

-------------------------------------------------

Ecco che altre prove volete del loro malanimo e della loro ignoranza abissale.
Gente (bestie!) senza morale e senza Dio.

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Corriere della sera ribattezzato il Pompino della sera....

Ma sempre a pagamento !

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 08.06.10 10:28| 
 |
Rispondi al commento

La misura è colma. Io credo che sia il momento di ribaltare il problema. E’ in grado il nostro Paese di sopportare la Lega e le sue becere idee, è in grado il nostro paese di sopportare questo governo e contemporaneamente rimanere in un contesto internazionale dei paesi “civili”.
Il nostro è un paese che ha già pagato le idee becere, che ha promulgato le leggi razziali, che non dovrebbe mai smettere insieme alla Germania di vergognarsi per quanto è accaduto in quel drammatico ventennio. E invece si ricomincia. La parte più becera e più ignorante del paese sostiene questo governo, talmente beceri da iniziare a dare “fastidio” a quella Chiesa che hanno sempre coccolato. Un governo sostenuto dagli imprenditori del nord-est che si sono arricchiti sfruttando e sottopagando gli immigrati, spesso clandestini. Dai commercianti di tutti Italia che girano con SUV da 60-100 mila euro e dichiarano di guadagnare 15-20 mila euro l’anno. Sostenuto dai leghisti di Milano o Torino che ora chiamano “terroni” i compaesani dei loro genitori e dei loro nonni. Io mi vergogno di tutto questo. Forse è giunta l’ora in cui noi “parte sana” cominciamo a diventare intolleranti. Intolleranti verso questa gente ignorante che sta “ricostruendo” un Paese di cui i nostri figli dovranno vergognarsi. Intolleranti verso questo modello culturale che abbiamo colpevolmente lasciato crescere quasi fosse solo una espressione folkloristica non pericolosa. Il populismo sessuofobo "Berlusconiano", l’ignoranza leghista e il post-fascismo finiano stanno creando un mix che stà trasformando il nostro nel paese nel “retrivo” del continente. Fra poco andando all’estero dovremo nascondere di essere italiani per non vergognarci.

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Venerdì 4 giugno 2010
Esclusivo: l'Unione Europea rivede il sistema di coltivazione degli OGM

Bruxelles (Reuters): L'Unione Europea sta per rivedere radicalmente il suo sistema di autorizzazione per le colture OGM a partire dal prossimo mese, aprendo la via ad una coltivazione degli OGM su larga scala, come dimostra una bozza di proposta di cui la Reuters ha preso visione venerdì.
In presenza di una maggioranza di Europei che non dimostrano di gradire la presenza di Ogm nei cibi, i politici dell'UE hanno appena approvato due varietà per la coltivazione in 12 anni, rispetto a più di 150 a livello mondiale.
Secondo una proposta che dovrebbe essere adottata il prossimo 13 luglio, la Commissione Europea intenderebbe dare maggiore libertà di approvazione a nuove varietà Ogm destinate alla coltivazione permettendo in cambio ai governi della UE di decidere se coltivarle o meno.
"Ci aspettiamo che il procedimento di autorizzazione per la coltivazione degli Ogm a livello europeo divenga più efficiente", sostiene l'analisi della Commissione Europea che accompagna la proposta.

Il piano della Commissione pertanto dovrebbe portare ad un aumento della coltivazione di varietà per il commercio nei Paesi che già stanno utilizzando gli Ogm, come la Spagna, il Portogallo e la Repubblica Ceca, mentre darebbe veste legale agli attuali bandi contro gli Ogm in Paesi come Italia, Austria e Ungheria.
"Queste proposte sono legalmente discutibili, contrarie al mercato unico e tali da seminare discordia tra gli Stati membri", dichiara una fonte industriale che ha visto la proposta ma che ha chiesto di restare anonima.


Non facciamoci distrarre, questi ce ne combinano una via l'altra!

http://www.megachipdue.info/tematiche/beni-comuni/3892-la-nuova-strategia-per-la-penetrazione-degli-ogm-in-europa.html

Alina F., Varese Commentatore certificato 08.06.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento

calderoli vuole mettere un tetto agli stipendi dei calciatori.
ma non sono loro che dicevano che e' il mercato a dettare legge quando gli si chiedeva di mettere un freno all'aumento dei prezzi esagerato sui generi di prima necessita' all'avvento dell'euro (unici in europa con portogallo e grecia), dichiarando che il governo aveva le mani legate?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 08.06.10 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Padana ignoranza..... (Parte Prima)

La tendenza è prenderli in giro. Stabilito che ormai, ogni giorno che passa, la Lega si inventa una scemenza nuova, c'è la tentazione di buttarla sul ridere. L'ultima viene dal ministro leghista Luca Zaia, che vuole gli stemmi delle regioni e dei comuni sulle magliette delle squadre di calcio italiano. Per valorizzare il territorio. Eccerto.
E poi vuole anche un'altra cosa: il tg regionale condotto in dialetto del luogo e non in italiano. Molto interessante. Uno si chiede:
perché? Ma soprattutto: come gli viene in mente? Gli viene in mente perché la Lega è un partito arcaico e lontano dalla modernità. Un partito fatto da gente che ha paura, e ha paura perché non capisce, perché non ha strumenti per evolversi,
perché sono ignoranti, perché hanno diffidenza verso il diverso, il diverso da loro, e quindi lo vogliono espellere dalla comunità.
Il leghismo è una forma di razzismo imploso. Non è il razzismo di chi pensa di essere superiore agli altri, ma è il razzismo di chi ha paura che ti portano via quello che è tuo, è il razzismo del
chiudiamoci nel paesello e difendiamoci da tutti. E rimaniamo immobili e non facciamoci notare. La patria del leghista, lungi dall'essere l'Italia, non è neppure la padania, come sostengono loro. Il leghista ha una patria che alle volte non supera i duemila metri quadri della frazione in cui vive. Il leghista diffida di meridionali e stranieri perché in realtà diffida già di quelli del
paese accanto, a un chilometro di distanza, e anche quelli sono diversi, perché parlano un dialetto che non assomiglia al proprio, e soprattutto perché sono quelli del paese accanto.

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Padana ignoranza..... (Parte Seconda)

Il leghista si unisce con il paesano del paese accanto solo se trova i Tartari fuori dalle mura. Solo se si inventa un nemico più grande, perché
quelli che hanno una mentalità del genere diffidano di tutti. Persino delle loro famiglie. Il leghista che vuole film e ora telegiornali in
dialetto per la verità non sa cosa sia il dialetto. Sa cosa è il suo dialetto, ma non immagina, o finge di non sapere, che il suo
dialetto ha una portata territoriale di qualche chilometro, forse qualche decina di chilometri, perché poi il dialetto cambia, e alle volte da un paese all'altro neanche ci si capisce. Il leghista non vuole il federalismo, vuole la piccola patria, non è contro l'unità d'Italia, è contro i meridionali, innanzi tutto. Vuole l'autonomia e
la valorizzazione regionale non per una missione culturale, ma perché può tirare su un muro altissimo e convivere con la propria ignoranza. E poi lo stemma comunale sulle maglie dei calciatori.
Come se il calcio avesse bisogno di appartenenze, come se non si sapesse che a Torino la Juventus è seguita certo, ma che ci sono più juventini al sud piuttosto che al nord. Altro che stemma comunale.
Le squadre sono il cuore dei tifosi, non l'appartenenza a una città.
Padana ignoranza...
(Roberto Cotroneo, L'Unità)

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sig. Beppe Grillo e Travaglio, prima di sparare a zero, credo sia meglio contare fino a 10. Il famoso emendamento D'Alia, tanto contestato, è inesistente! Cercate, di contestare il ddl intercettazioni, invece di guardare a cose vecchie e INESISTENTI!

Marcello Crivelli 08.06.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia di Briatore come ai tempi di craxi i rampanti socialisti, laureati, bilingue, sapevano ballare i balli moderni, viaggiavano, erano ricchi e belli, omaggiati e corteggiati dalle TV e dalle riviste di gossip. Poi furono scoperti, buffaroli, analfabeti, barman, ladri, contrabandieri, servi, ecc.
Oggi briatore , l'eroe berlusconiano, con le Santanchè al seguito, bordello, droga, evasione fiscale, ladri e cialtroni. Uno Yacht di 60 metri suo e non paga la benzina e le tasse.
miserabili conme il loro mito.

cesare beccaria Commentatore certificato 08.06.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A favore degli Ebrei solo quando fa comodo, i nuovi nazisti ora si chiamano leghisti.

Leggono a scuola il Diario di Anna Frank deputato leghista li denuncia: "Pagine hard"
Interrogazione di Grimoldi al ministro Gelmini: "Vi è un passo nel quale Anna Frank descrive in modo minuzioso le proprie parti intime e la descrizione è talmente dettagliata da suscitare turbamento in bambini delle elementari"

Paolo Grimoldi (Lega Nord) Il deputato leghista Paolo Grimoldi ha presentato un'interpellanza al ministro dell'istruzione, Mariastella Gelmini, chiedendo il suo intervento nei confronti di una scuola elementare brianzola in cui è stato letto il testo integrale del Diario di Anna Frank. Secondo il leghista, nella versione integrale "vi è un passo nel quale Anna Frank descrive in modo minuzioso e approfondito le proprie parti intime e la descrizione è talmente dettagliata da suscitare inevitabilmente turbamento in bambini della scuola elementare".

Immediata la replica dalla scuola, la Lina Mandelli di Usmate Velate (Monza-Brianza). "Credo che il ministro dell'Istruzione abbia cose più importanti di cui occuparsi", ha detto Claudio Redaelli, dirigente vicario dell'istituto. Secondo il dirigente le pagine a cui si riferisce il deputato sono "descrizioni in termini talmente ingenui, come logico attendersi da una dodicenne degli anni Quaranta, da non destare, soprattutto se mediata dall'intervento dell'insegnante, particolare turbamento in bambini del ventunesimo secolo che in tivù vedono e sentono di peggio".

"Io sono stato interpellato dagli stessi genitori della scuola per ben tre volte - ha detto Grimoldi - La prima volta ho riposto che c'è l'autonomia scolastica, la seconda che forse c'e stato un abuso dell'autonomia, la terza mi sono sentito in dovere di fare questa interrogazione: credo che quelle pagine per bambini di nove anni si possano definire hard".
(15 gennaio 2010)
MILANO REPUBBLICA

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vera Mafia, riconosciuta anche da antimafia2000!

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/28791/48/
L’agenda 2010 del Bilderberg è stata rivelata da Jim Tucker, detective veterano delle riunioni del Bilderberg, e dipinge un quadro di crisi per i globalisti, che sono furiosi per l'esposizione crescente che i loro raduni hanno ricevuto negli ultimi anni, oltre che essere costernati per la loro incapacità di salvare sia l'euro sia i piani per la carbon tax.
Ma la cosa più allarmante, secondo Tucker, è che la maggioranza dei membri del Bilderberg sono ora a favore di attacchi aerei militari contro l'Iran.
Per quanto riguarda l'Iran, Tucker ha detto che molti membri del Bilderberg, tra cui Brzezinski, erano a favore di attacchi aerei Usa contro l'Iran ed erano "inclini alla guerra", sebbene non sia raggiunto il 100% degli associati in favore di un attacco.
Un attacco all'Iran fornirebbe una gradita distrazione rispetto ai fallimenti dei globalisti in altre aree e inoltre permetterebbe loro di trarre profitto dalla guerra, ha sottolineato Tucker

Buongiorno, se tale può essere :(

Alina F., Varese Commentatore certificato 08.06.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Lo stupidario leghista è simile a quello fascista: è un problema di rimescolamento degli organi interni.
La differenza tra l’essenza della maggior parte dei leghisti e quella dei fascisti è nel minor ambito territoriale in cui si esercita.

I leghisti sono fascisti locali, le mura del loro castello in cui amano rinchiudersi corrispondono al limite perimetrale delle loro città, paesi e villaggi.

Per il resto sono come i fascisti, hanno il cervello dove in genere è lo stomaco ed il cuore proprio lì in mezzo alle natiche.

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la nuova classe dirigente leghista.

Alcuni dei nuovi governatori regionali rimettono in discussione l’utilizzo della pillola abortiva. Poi si rimangiano tutto ma erano ansiosi di regalare una dichiarazione al vaticano. In conclusione hanno fatto ‘sta bella figura, anche col vaticano.

Sono stupidi ed incapaci anche in questo: mentre la ‘ndrangheta si mangia la “petania”, loro si concentrano su panchine e kebab

Mentre i furbetti in camicia verde giocano a rimpiattino per tener fede alla massa ( al governo a Roma, all’opposizione in “petania”, finchè dura il gioco…) e spargono norme ridicole e stupidamente razziste , come quelle sulle panchine , le organizzazioni criminali di tipo mafioso si sono installate stabilmente: non si limitano al riciclaggio ma puntano a controllare il territorio, gli appalti, gli enti locali. Nessun politico “pet-ano” parla di emergenza ‘ndrangheta. Il pericolo vero – per i leghisti e i loro imitatori – sono le panchine ed il kebab.

Il Santo Commentatore certificato 08.06.10 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggendo dell'età pensionabile che sta scivolando sempre più in alto, 65, 67 per gli enti pubblici max e volontaria, 72 per i magistrati, 75 per quelli molto alti, e via dicendo.
Mi viene in mente quando facevo sinfacato e tutti, tutti meno io, isolato in CGIL, inventarono le pensionmi baby, 15 anni sei mesi ed un giorno, che vittoria , che sprechi, che schifo per i doppiolavoristi o benestanti, Sinistra e destra, Altra Italia, sempre sprecona e arretrata.

cesare beccaria Commentatore certificato 08.06.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento

NESSUN TELEGIORNALE HA AVUTO IL PERMESSO DI DIFFONDERE QUESTA NOTIZIA

Ieri il Senato ha approvato il cosiddetto pacchetto sicurezza (D.d..L. 733) tra gli altri con un emendamento del senatore Gianpiero D'Alia (UDC) identificato dall'articolo 50-bis: "Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet"; la prossima settimana Il testo approderà alla Camera come articolo nr. 60.

Questo senatore NON fa neanche parte della maggioranza al Governo...

In pratica in base a questo emendamento se un qualunque cittadino dovesse invitare attraverso un blog (o un profilo su fb, o altro sulla rete) a disobbedire o a ISTIGARE (cioè.. CRITICARE..??!) contro una legge che ritiene ingiusta, i providers DOVRANNO bloccarne il blog o il sito.

Questo provvedimento può far oscurare la visibilità di un sito in Italia ovunque si trovi, anche se è all'ESTERO; basta che il Ministro dell'Interno disponga con proprio decreto l'interruzione dell'attività del blogger, ordinandone il blocco ai fornitori di connettività alla rete internet. L'attività di filtraggio imposta dovrebbe avvenire entro 24 ore; pena, per i provider, sanzioni da 50.000 a 250.000 euro.

Per i blogger è invece previsto il carcere da 1 a 5 anni oltre ad una pena ulteriore da 6 mesi a 5 anni perl'istigazione alla disobbedienza delle leggi di ordine pubblico o all'ODIO (!) fra le classi sociali.
MORALE: questa legge può ripulire immediatamente tutti i motori di ricerca da tutti i link scomodi per la Casta.

In pratica sarà possibile bloccare in Italia (come in Iran, in Birmania e in Cina) Facebook, Youtube e la rete da tutti i blog che al momento rappresentano in Italia l'unica informazione non condizionata e/o censurata...


documentazione diffusa da Coordinamento degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani
http://www.perlapace.it

Gianni Giuliani 08.06.10 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(WSI) – Adesso Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti diranno che è colpa dell’Ungheria, che è colpa di chi ha fatto entrare la Grecia in Europa e anche che è colpa degli "speculatori" se la situazione economica si aggrava e sarà necessaria una nuova manovra o un'integrazione di quella in discussione.

Ma questa è una menzogna, la manovra che verrà – non questa da 25 miliardi di euro appena approvata dal governo, ma la prossima, quella che deve ancora essere annunciata – è necessaria per i seguenti motivi: a) nella Finanziaria presentata a ottobre 2009 il ministero dell'Economia ha correttamente previsto la crescita del Pil per il 2010 ma l’ha volontariamente mantenuta troppo alta per il biennio successivo b) passate le elezioni regionali in cui si prometteva "la cura contro il cancro" si sono riviste le stime di crescita del 2001/2012 dal 2% al 1,5% e si è evidenziata la necessità della manovra da 24 miliardi c) la manovra pubblicata in Gazzetta ufficiale riuscirà a racimolare a mala pena 20 miliardi la maggior parte dei quali derivano dai tagli agli enti locali che si trasformeranno in tasse indirette sulla popolazione d) semplicemente per mantenere gli impegni con l’Europa e soprattutto con gli investitori saranno necessari altri 20 miliardi di manovra nel prossimo biennio.

http://www.wallstreetitalia.com/article.aspx?IdPage=952591

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.06.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STO CAXXO DI WOODSTOCK

E' l'occasione per organizzarci, dove e quando?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 08.06.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ultima mia amara scoperta tra i giornalisti che amavo.
Vittorio Zucconi, di cui ho sempre un pò diffidato a causa delle troppe cose che fa, direttore di Capital, scrive su La RePUbblica, scrive su Donna inserto della Repubblica, partecipa alle trasmissioni televisive, vive in America da molti anni, ieri mattina ha risposto ad una domanda di un ascoltatore che3 criticava lo scioepro dei magistrati: un giovane appena ssunto guadagna 2.399 euro mensili netti, deve vincere un concorso, deve assumere la responsabilita di giudicicare un altro uomo, ecc.
A parte che i magistrati guadagnano mediamente 5.000 euro, o 7.000 i più anziani fino a 14 .000 quelli delle corti supreme, a parte che ci sono quelli amministrativi, quelli , i più, che vivono benissimo in provincia e fanno una vita impiegatizia, quelli contabili, resta un minoranzaq che rischia la vita e quelli si che guadagnano niente rispetto al loro lavoro sacrificato e sempre in pericolo, osteggiati dai potenti.
Quasta mattina, sempre su Radio Capita, alle 7,59 coimne tutte le mattine , aprendo la rybrica risponde Zucconi, telefona una gioname medico che dichiara che lei si scandalizza per lo sciopero dei magistrati, 2.300 euro mensili per lei che guadagna 8 uero all'ora è un sogno.
Zucconi inciucia su qualcosa come lei ha svagliato lavoto.
Zucconi cancellato, lo studiavo, l'ho capito, tardi, ma lo ho capito. Non è dei nostri.

cesare beccaria Commentatore certificato 08.06.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

l'umanità è diventata cieca, sorda e muta.
le nazioni d'europa, dietro ordine di BANKENSTEIN, stanno smantellando lo stato sociale.
che per l'occasione viene classificato sotto la voce di bilancio "SPRECHI".
il diktat e motto del sistema è palese:

"PRODUCI - CONSUMA - CREPA".

i giovani tedeschi andranno in pensione a 70 anni.
forse.
gli italiani è quasi sicuro che non ci andranno.

questa controrivoluzione dei regimi finanziari è attuata a danno dei popoli nella totale indifferenza dei medesimi, succubi di tanti proclami mediatici circa il fine comune del "benessere della nazione".
ma la nazione di chi?

gli schiavi di SPARTACUS si ribellarono per molto meno ed erano infinitamente inferiori di numero.

che fine hanno fatto le "magnifiche sorti e progressive" decantate dal capitalismo?
benessere per tutti, civiltà, tecnologia, beni di consumo a profusione, una cornucopia orgiastica piena di felicità.

???

possibile che le coscienze siano addormentate al punto da nemmeno ricordarseli quei proclami, quei presupposti???
coscienze talmente sopite e schiavizzate da non provare neppure un sussulto di umana RIBELLIONE?
possibile che nessuna massa raggiunga il punto critico della rivolta, della sovversione, della legittima defenestrazione dei tiranni?
nel 1989, al crollo del muro, io piansi e non di commozione.
il mostro stava prendendo il sopravvento e non avrebbe trovato più alcuna resistenza davanti a sè.
oggi dopo oltre 20 anni vedo realizzate le mie più pessimistiche previsioni dell'epoca.

ma cosa è successo nel frattempo alla natura stessa del genere umano?

davide lak (davlak) Commentatore certificato 08.06.10 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Muore la pecora muore l'agnello,
muore il bue e l'asinello,
muoiono persone piene di guai,
ma i minchipadani non muoiono mai!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 08.06.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Premesso la mia più totale solidarietà alla signora Vincenza Medici faccio notare a tutti uno stupendo commento inosservato da moltissimi di voi.

l'iran manda tre navi.....
ragazzi comprendete il messagio ?
avete bisogno dello "schemino" con i pupazzetti o di un ideogramma per capire ?
di pietro...casini....berlusconi.....i cd di grillo...il giornaletto di travaglio....
calma giovanotti....rispetto gli avvoltoi che sanno come spremere reddito dall'emotività delle masse ....ma....calmiamoci un attimo....
cara massa di carne inerme ...caro branco che plana sull'onda dell'emotività....cari protagonisti del copia-incolla....cari tuttologi ...cari ideologi...cari dietrologi......
non riuscite a focalizzare che l'aria è amara ?
quelle tre navi potrebbero sortire l'innesco per la terza guerra mondiale...
e voi che cazzo fate ? vi nutrite del BECCHIME che due volte al giorno la ca-sa-le-ggio vi dispensa ?

siete concentrati sul DI PIETRO....perchè lo stratega dell'infoformazione HA DECISO di pompare il fenomeno mediatico del momento.....
queste navi ...potrebbero stravolgere il vacillante equilibrio mondiale......
...scusate da buon grillino...dovrei scrivere :
- beppe aiutaci tu
- beppe sei la nostra speranza
- beppe sono stitico
- beppe mia suocera starnutendo ha lanciato la dentiera dal terzo piano
- beppe sono un fallito..confido in te
...fincantieri...otomelara....ior ...per chi non si piange addosso........

Peppino garibalbino casa mia


Claro clarissimo.

Il Ruffiano Commentatore certificato 08.06.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che senso ha stare ancora a parlare, parlare e ancora parlare?

Siamo in balia di pochi che ci tengono per le palle e noi, da bravi masochisti, gliele porgiamo con ossequiosa sottomissione.

Dicono quello che vogliono.
Fanno quello che vogliono.
Prendono tutto quello che vogliono e quando vogliono.

Tolgono soldi a chi lavora onestamente ma i loro incessanti aumenti e privilegi non conoscono ne crisi ne limiti.
Ridono delle desgrazie della povera gente e si spartiscono i cadaveri per avere sempre di piu'.

Ma per favore, smettiamola di fare i filosofi del nulla perche' di questo passo la fine (per chi ancora esiste) e' vicina.

PolloMannaro


Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 08.06.10 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Le masse sono abbagliate più facilmente da una grande bugia che da una piccola.

(Adolf Hitler)

Ha fatto scuola...


La decisione della Regione Veneto di condizionare la possibilità di trapianto solo a quanti abbiano un Quoziente Intellettivo superiore al 70% sconvolge ogni principio sui diritti umani a livello costituzionale, internazionale e medico.

Ma non è un autogoal? (Viviana)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.06.10 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Un politico guarda alle prossime elezioni. Uno statista
guarda alla prossima generazione."
(Alcide De Gasperi)

E un membro del Pdl e della Lega al prossimo saccheggio.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.06.10 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Chiude studio dentistico
Scomparsi i titolari
I clienti: ci hanno truffati
Fuggiti con acconti dei pazienti e stipendi


Che tenerezza gli ignari pazienti che entrano, «buongiorno, ho un appuntamento con il dottor...», però li guardano come marziani, sono un po’ fuori luogo, fuori posto, fuori tempo, allora loro: «Scusate, per caso sono troppo in anticipo?».
***

Italianiiiiii!

Popolo di rincoglioniti!

Continuano a farsi fregare anche dal Dentista.

Ecco la nostra cartina di Tornasole.

Il Dentista.

Poi passeremo al problema vero

perchè il Politico

E' MOLTO PIU' ABILE DEL DENTISTA!

Una buona giornata.

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_giugno_8/galli-giuzzi-studio-dentistico-truffa-1703159006270.shtml

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.06.10 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che l'emendamento D'Alia sulla repressione dei blog continua a girare e visto che dagli atti parlamentari risulta che è stato ritirato, visto che non risulta che sia stato riproposto, potrebbe Grillo fare chiarezza sulla questione?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.06.10 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono a favore di REPORT e Milena GABANELLI che è una bravissima giornalista a cui fetenti applicano il MOBBING per terrorizzare lei e gli altri e per SPEGNERE IL GIORNALISMO E NON FARCI SAPERE PIù NULLA DEI LORO AFFARI SPORCHI !

graziella iaccarino-idelson 08.06.10 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Lo ripeto per l'ennesima volta

l'emendamento D'Alia che poneva un bavaglio sui blog è stato ritirato

non diffondete bufale!

e leggete da voi gli atti parlamentari se non ci credete

http://www.camera.it/_dati/leg16/lavori/bollet/chiscobollt.asp?content=/_dati/leg16/lavori/bollet/framedin.asp?percboll=/_dati/leg16/lavori/bollet/200904/0428/html/0102/

il web ha vari difetti, uno di questi è che se una notizia comincia a girare, dopo 20 anni è sempre lì che gira, come quel post che dice "ho letto sull'espresso i compensi sui parlamentari ecc.), E' vecchio! Ha almeno dieci anni! Almeno aggiornatevi! E controllate le notizie prima di darle o nessuno vi darà fede

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.06.10 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le destre neoliberiste che hanno in ostaggo questo paese pensano a innalzare l'età pensionabile a 70 anni.
Ma perché questo stillicidio? Perché non decidere una volta per tutte che il rapporto tra lavoratore e lavoro non debba essere come quello tra capitalista e capitale: finché morte non li separi?


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.06.10 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci cascano le braccia

Dopo il vergognoso caso Scajola, Berlusconi ha assunto ad interim il ministero dello sviluppo.
Disse che lo avrebbe tenuto il minimo indispensabile ma dopo un mese il successore latita, mentre la situazione del paese (lavoro, impresa ecc.) è sempre più tragica.
Dopo che il suo ilare invito alla platea di Confindustria a candidare la Marcegaglia sortì 3 (dico 3) mani alzate (il che la dice lunga anche sui meriti della Marcegaglia), sembra che B ripieghi sulla Moratti, sulla cui destrità nessuno ha avuto dubbi e che porterebbe avanti anche quel neoliberismo persino più fascista dell’UE che sta spiaccicando il nostro paese a crescita zero.
Notare che Berlusconi in questo momento mira solo ad imbavagliare l’informazione, e il ministero economico è anche quello delle telecomunicazioni. Della Rai la Moratti è già stata presidente e il passaggio al digitale chiede un gestore ministeriale molto fidato quale essa sarebbe a mo’ di Alfano e altri cani da pagliaio.
Se il passaggio avvenisse, resterebbe vacante il Comune di Milano che già ha attratto l’avidità della Lega che vuole Bossi sindaco.
E il candidato del PD quale sarebbe? Non c’è!

Bene, non ce la faccio più a commentare la discesa agli inferi di questo troiaio di partito. Una opposizione che non abbia nemmeno un candidato per Milano potrebbe anche spararsi o dedicarsi alle boccette o ai lavori all’uncinetto, per quanto valore tiene.
Ma sapete a chi pensa il PD? Tenetevi forte: a Ferruccio de Bortoli!
Quello coi piedi in due staffe? Quello dell’immondo articolo di Imarisio contro Di Pietro?
Ma Di Pietro non è l’unico alleato che il PD ha? Senza il cui 10% partirebbero verso l’extraparlamentare? Candideranno chi lo sta sputtanando?

Scusatemi se vomito.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.06.10 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Intanto vi segnalo una notizia che sicuramente il popolo di Internet forse ha orecchiato e cioè che una settimana fa il Senato ha approvato nel pacchetto sicurezza, uno dei tanti, un emendamento del Senatore Giampiero Dalia, Udc, Art. 50 bis, repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo Internet, questa settimana il testo approda alla Camera e questo articolo è il N. 60".

^^^^^^^^^^^^^^^^^

http://ilnichilista.wordpress.com/2010/06/07/dopo-di-pietro-travaglio-la-bufala-dellemendamento-dalia-continua-a-fare-danni-in-rete/

Girasole di Giugno 08.06.10 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/user/ArtistGrasshopper#g/c/44DD221B53BC025C

glielo dici tu a Marco che ha festeggiato in ritardo??
sul blog non sono numerate, ma io che le ho conservate su youtube ce le ho numerate... siamo a 102!! (togliendo quella di gomez siamo a 101!)

Travaglio é comunque un grande!! :)
grazie Beppe di averci regalato il passaparola !!!


e invece guardate cosa fanno scrivere quelli del corriere sulla finanziaria. link---->(http://www.corriere.it/politica/10_giugno_05/berlusconi-messaggio-manovra-sinistra-grecia_7f47d7fa-70ba-11df-aae400144f02aabe.shtml) ..non è stata posta una domanda..ha ribadito anke che nn sarà come negli anni scorsi in cui gli altri e sappiamo chi !!!!!..hanno taccheggiato durante la finanziaria...ma non è possibile chiede milioni di risarcimento se qualcuno gli muove una polemica..anche sul vestito e ha la possibilità di far scrivere ste cose senza neanche che qualkuno gli muovi una piccola querela.. una cosa indegna!!

giuseppe f., Santa Maria Capua Vetere Commentatore certificato 08.06.10 02:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guardate questo video

http://www.youtube.com/watch?v=g7DGeLYyODQ

vincenzo d. 08.06.10 01:56| 
 |
Rispondi al commento

"MIO CARO SIGNORE DEL GREGGE PASTORE"

Mi chiedo a volte...

chissá se sti politici e faccendieri...

menestrelli del"mestiere"...

delľ antico"mestiere"...

chissá se a volte,

nei loro lettini...

tra puttane e pompini...

travoni e pistini...

chissá...

chissá...

se conto si rendon...

di che pasta son fatti sti ITALIANI che offendon...

lavorando di fino...

a voler cambiarne il destino...

di questo ITALIANO che é come un delfino...

ma allora vi dico,in versi cantando...

sappiate chi son,

sti ITALIANI che state divorando...

dal genio al cantore...

dalľ artista al pittore...

possederne vorreste il medesimo cuore...

ma dormi tranquillo...

mio caro signore...

che la morte é un soffio...

non fá alcun rumore...

A Gaspare che mi ha dato ľ ispirazione.

Dedicato in silenzio...

e senza tromboni...

ai"nostri emeriti padroni".

Notte bloggers,
buoni e cattivi.
DONATO

Donato S., Vienna Commentatore certificato 08.06.10 01:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera di un berlusconiano al popolo viola: “Ecco 7 motivi per votare Silvio…”

Pubblichiamo questa lettera di Francesco Silenzio, berlusconiano convinto e grande frequentatore della bacheca Facebook del popolo viola. Spesso ci interroghiamo sulle ragioni che spingono buona parte degli italiani a sostenere Berlusconi, nonostante tutto. Silenzio elenca sette motivi. Eccoli:

Salve,

ringrazio il popolo viola per l’ opportunità datami di spiegare il motivo per il quale voto Silvio Berlusconi. Uno dei primi motivi è che Berlusconi abbia davvero a cuore il mio paese che lo ami come lo amo io, sono convinto che lui voglia quanto me il bene dell’Italia e degli italiani. Secondo motivo: il suo modo di parlare alle persone, credo che lui sia l’ apolitico per eccellenza, si esprime in modo diretto senza tanti sotterfugi che non portano da nessuna parte, la chiarezza con la quale esprime le sue idee e soprattuto l’ attuazione delle tali. Terzo motivo: la sua acuta intelligenza nel trattare gli affari, dovunque abbia messo le mani è riuscito a diventare il numero uno vedi le televisioni, il calcio, la finanza, la politica e credo che anche nel governare il paese nonostante le mille difficoltà sia burocratiche che ideologiche ormai superate che impediscono al nostro paese di cambiare davvero. Quarto motivo: lui rappresenta davvero la maggior parte degli italiani; è l’ unico capace di governare un paese come il nostro dove la colpa non è mai nostra ma sempre degli altri; a molti serve Berlusconi per scaricare su di lui le proprie colpe se qualcuno fallisce in qualcosa o gli viene male sa già come consolarsi, la colpa è di Berlusconi e del governo. Quinto motivo: l’ ottimismo che mi trasmette.

continua...

http://doppiocieco.splinder.com/post/22840107/lettera-di-un-berlusconiano-al-popolo-viola



METALMECCANICI
Rinnovato il contratto in Germania

Accordo pilota per rinnovo contratto nazionale metalmeccanici
di Pietro De Biasi, direttore relazioni industriali dell'Ilva

L'accordo pilota raggiunto ieri in Renania Westfalia tra l'IGM e l'associazioni degli imprenditori metalmeccanici tedeschi Gesamtmetall per il rinnovo del contratto in scadenza il 30 aprile prossimo, suggerisce alcune considerazioni nel confronto con la situazione italiana.

Innanzitutto il contenuto dell'accordo: per il periodo 1 maggio 2010-31 marzo 2011 le parti hanno concordato di prorogare gli attuali stipendi tabellari (cioè aumento zero), prevedendo 2 una tantum per complessivi € 320; per il periodo successivo, 1 aprile 2011-31 marzo 2012, hanno previsto un aumento pari al 2,7%, con la possibilità mediante un semplice accordo aziendale (ciò in Germania vuol dire senza la partecipazione del sindacato) di posticiparlo di 2 mesi.
Inoltre è stata concordata la possibilità, sempre tramite accordo aziendale, di ridurre l'orario di lavoro fino a 28 ore settimanali (da 35), retribuendone 29,5, al fine di evitare licenziamenti collettivi. L'IGM ha accettato infine di riproporzionare 13^ e 14^ sulla retribuzione mensile per i cassaintegrati (Kurzarbeiter), abbassando in questo modo i costi per le aziende (fino ad oggi queste voci supplementari della retribuzione non venivano inserite nel calcolo dell' indennità di cassa integrazione ma pagate separatamente a carico delle aziende).
Il costo della cassa (Kurzarbeit) per le imprese che all'inizio della crisi era più di un terzo del normale costo orario è stato così progressivamente ridotto ... a ca il 15% del costo orario.

http://www.ildiariodellavoro.it/adon.pl?act=doc&doc=30615
---

Qualcuno dalla Germania ci sa dire di più?
(dobbiamo prepararci al peggio)

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.06.10 01:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Segnalo questo interessantissimo video

http://www.youtube.com/watch?v=Z4pk0jq1IMg

che mostra come l'Ecuador ha dichiarato ILLEGALE il suo debito pubblico, creato durante la dittatura, e ha deciso di pagare solo il 30% di quanto avrebbe dovuto pagare. E le banche e gli stati creditori? Hanno accettato subito l'offerta contro il rischio di non vedere neanche un centesimo.
Quando ci saranno altri paesi che seguiranno l'Ecuador? Quando si sveglieranno gli altri paesi sudamericani? E noi italiani, perchè dobbiamo pagare un debito creato da Craxi e Tremorti?

Alessandro I. Commentatore certificato 08.06.10 01:30| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento

Arrivata la sentenza per Bhopal. Pene molto lievi. Il disastro ambientale conviene

Provocare un disastro ambientale costa poco. Molto poco. Più di un quarto di secolo dopo i fatti, in India è arrivata la sentenza per Bhopal.

Otto persone sono state giudicate colpevoli, e hanno ricevuto una condanna da ladri di polli. Davvero: qui in Italia, di fronte a una pena così lieve, scatterebbe la sospensione condizionale e non andrebbero neanche in galera. Tutti i condannati sono indiani, anche se la fabbrica da cui scaturì la catastrofe faceva capo ad una multinazionale chimica americana

A Bhopal morirono migliaia e migliaia di persone. Acqua e suolo sono tuttora contaminati.

Ricordate? All’alba del 3 dicembre 1984 da un impianto in disarmo dell’Union Carbide destinato alla produzione di pesticidi uscirono 63 tonnellate di isocianato di metile: la stima varia comunque a seconda delle fonti.

A contatto con la pioggia la sostanza si trasformò in acido isocianico. La nube tossica investì 500.000 persone. Le vittime ufficialmente riconosciute sono 15.000. Secondo altri calcoli i morti furono tuttavia 25.000. Molti altri ebbero la salute rovinata per sempre.

Nel 2002 e nel 2003, oltre vent’anni dopo!, studiosi scoprirono sostanze tossiche nel latte materno. Appurarono che la metà della popolazione della zona soffriva, ancora allora, di disturbi respiratori, anemia, mal di testa, nausea.

Associazioni non governative tuttora riferiscono di un alto numero di neonati con malformazioni, e di molti bambini affletti da malattie come cancro e diabete.

Oggi un tribunale indiano ha giudicato responsabili del disastro otto persone, ormai anziane, fra cui l’ex presidente del braccio indiano dell’Union Carbide.

A ciascuno di essi è stata inflitta una multa pari a circa 2.100 dollari più due anni di carcere. ...

continua

http://www.blogeko.it/2010/arrivata-la-sentenza-per-bhopal-pene-molto-lievi-il-disastro-ambientale-conviene/

manuela bellandi Commentatore certificato 08.06.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Draghi, signoraggio, e vite stravolte dall'economia

di Alessio Mannino

“Disciplina, per tornare alla crescita”, titolava il Corriere in una pagina dedicata alla relazione tecnica del presidente della Banca d’Italia, Mario Draghi. Ha già scritto bene il nostro direttore: nessuna lezione da parte di un ex dipendente Goldman Sachs e proconsole locale della centrale di potere sovranazionale nota come signoraggio bancario. Draghi è il nemico numero uno. La nostra guerra è, prima di tutto, contro il sistema che lui rappresenta: la finanza che controlla i popoli usando la facciata democratica delle elezioni e dei partiti.

In questa guerra un fronte è certamente il signoraggio, ma non è l'unico. Lo scopo finale della nostra lotta, non dimentichiamolo, è liberarsi dalla dittatura dell'economico di cui la piovra bancaria è un mezzo (anzi, il mezzo). Per questo penso che il signoraggio non possa essere disgiunto dalla messa in discussione del dogma della crescita, ovvero dalla decrescita. Il primo individua la struttura oppressiva che si cela dietro il paravento della "democrazia rappresentativa", la seconda indica l'alternativa. Un'alternativa globale, che va al di là del ristretto ambito da sobrietà francescana con cui purtroppo gli stessi suoi fautori a volte la spacciano. Fatta di rimodulazione dei bisogni, di localismo, di democrazia diretta. In una parola: di ritorno dello spazio economico e politico alle dimensioni più prossime, in cui lo sviluppo è di nuovo piegato al qui e ora, non agli obbiettivi folli delle crescite esponenziali. La nuova politica deve mirare a questo, o puntare il dito contro la banca padrona non sarà servito a niente.

Luigi(Napoli) 08.06.10 01:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.comunicareitalia.it/Articolo.aspx?id=1&idar=430&lingua=I&super=comunicareitalia

Sfavillanti auto blu sulle macerie d'Abruzzo, per una spesa di 262.000 euro l'anno ad uso della regione.

cettina d., isola Commentatore certificato 08.06.10 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Auguroni a TUTTI!!

Ce ne vorrebbe uno al giorno di passaparola.
Adesso me lo riguardo (tiè!!:))), sembrerò un depravato, ma sta finendo anche AnnoZero..........

Grande Marco

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.06.10 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

andrea panparana (bella panpa), roma Commentatore certificato 07*06*10 23:19

IO PENSO CHE TU FACCIA SCHIFO ANCHE A TUA MADRE!!!!!!!!!!!!!!!
(molti esclamativi=molto incazzato)
IO PENSO CHE SIA SUFFICIENTE RIFLETTERE SOLO SU QUESTO:

"Di Pietro? Sì che mi piacerebbe averlo con me, come ministro"
(Silvio Berlusconi, Maurizio Costanzo Show, 22 febbraio 1994).

"'Ho fatto presente che non potrò accettare il pur prestigioso incarico di ministro'. Lo ha affermato il giudice Antonio Di Pietro conversando con i giornalisti al termine dell'incontro con Silvio Berlusconi. 'Ho avuto l'onore di incontrare il presidente del Consiglio incaricato - ha fra l'altro detto Di Pietro - al quale ho confermato che in questo momento ritengo doveroso rimanere al fianco dei colleghi della Procura di Milano per portare a compimento il lavoro iniziato. Coerentemente ho fatto presente che non potrò accettare l'incarico di ministro dell'Interno... All'on. Berlusconi ho formulato i miei auguri affinché possa svolgere questo lavoro con serenità e possa conseguire i risultati sperati nell'interesse del Paese'. Di Pietro ha infine reso noto che stava per rientrare alla Procura di Milano" (Ansa, 7 maggio 1994, ore 15.37).

"Avevo una rosa, ora è caduto un petalo e mi restano le spine" .
(Silvio Berlusconi, dopo il no di Di Pietro, 7 maggio 1994)

"Eh, se Di Pietro avesse dato retta a me e fosse entrato nel mio governo..."
(Silvio Berlusconi, dopo le dimissioni di Di Pietro dal pool Mani Pulite, 7 dicembre 1994)


>>>> IL RESTO è PURA MERDA CHE SI ANNIDA IN CRANI
COME IL TUO E DI QUEI QUATTRO TOPI DI FOGNA LEKKAKULO DI BOSSI E IL NANO MAFIOSO DI MERDA CHE TI QUOTANO !!!! (a meno che una merda tale non lo faccia in modo "automatico" come al solito!)

ps.
consideriamo anche che il Di Pietro stava sulla lista nera della mafia, insieme a Falcone e Borsellino ! (SALVARLO è STATA L'unica azione pulita dei ROS ! )


OT --

ritrovato il neonato sparito!
secondo me la rapitrice (pare sana di mente) è stata pagata per distogliere l'attenzione dei media

Paola Bassi Commentatore certificato 08.06.10 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Scusate

Mi cercano in Laboratorio.

A domani

Notte a tutte e tutti.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.06.10 00:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La grande truffa della "suina"

Il British Medical Journal: l'Oms ha gonfiato i rischi dell'influenza A per favorire l'industria

***

Ma Porca Miseria!

Questi BilderBergers

Ci hanno raccontato ancora delle balle!

E a noi non ci fanno fare

nemmeno un Test piccolo piccolo.


http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/201006articoli/55702girata.asp


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.06.10 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggere e far circolare

Sonia Alfano (IdV):
Per il governo cos’è lieve entità in abuso sessuale a minore?
Palermo, 4 Giu. “Sono disgustata e sconcertata dalla proposta del PdL di introdurre la non applicabilità dell’arresto obbligatorio nei casi di abusi sessuali ai danni di un minore“. Lo afferma Sonia Alfano (IdV) commentando l...’emendamento 1707 al ddl intercettazioni. “Secondo la maggioranza quindi è possibile risparmiare l’arresto ad un pedofilo colto in flagranza di reato? Mi chiedo cosa intendono gli esponenti della coalizione di centro-destra firmatari di questo emendamento quando parlano di ‘lieve entità’, e li invito a chiarire e spiegare le motivazioni di una mossa così becera e qualunquista. Il tema della pedofilia -conclude- è di urgente attualità e una norma del genere ha il sapore di un favoreggiamento per un reato abominevole che va contrastato con norme severissime, qualsiasi sia l’entità dell’abuso“.

giacomo r. Commentatore certificato 08.06.10 00:05| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Un politico guarda alle prossime elezioni. Uno statista guarda alla prossima generazione."
(Alcide De Gasperi)

"E' inutile il tricolore, lo metta al cesso, signora"
(Umberto Bossi)

vito. farina Commentatore certificato 08.06.10 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.06.10 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Dal Veneto: l’offensiva "nazista" attraverso la sanità? Se il QI è insufficiente niente trapianto!

giovedì 3 giugno 2010

La decisione della Regione Veneto di condizionare la possibilità di trapianto solo a quanti abbiano un Quoziente Intelletivo (QI) superiore al 70% sconvolge ogni principio sui diritti umani a livello costituzionale, internazionale e medico.

L’ Assessore alla Regione Veneto, sta cercando di inserirla nella discussione d’insieme con le altre Regioni per una regolamentazione uniforme’ potete leggerla all’allegato pdf : essa stabilisce l’esclusione dai trapianti d’organo in base al quoziente intellettivo QI.- Ma oltre alla discriminazione immediata nei confronti dei diversabili in condizione di minore attività mentale (che scientificamente non significa neanche che non vi siano le capacità, ma solo la loro relativa attuazione che può essere variabile) COINVOLGE CHIUNQUE SI TROVASSE ANCHE PER UN CERTO PERIODO AD AVERE DEI DEFICIT, MAGARI CAUSATI DA ESAURIMENTO, e APRE LA PORTA AD UN PRINCIPIO CHE INEVITABILMENTE SAREBBE APPLICATO AD ALTRE TIPOLOGIE D'INTERVENTO E DI CURE !

L’assessore alla Sanità, Luca Coletto (che è geometra, ed esercita la libera professione), sta tentando di applicare la delibera e di proporre alle altre regioni una ‘normativa uniforme’.

continua...

http://www.newsphera.it/store/Web-Dal-Veneto-l-offensiva-nazista-attraverso-la-sanita.asp


Il capitalismo e' a fine corsa....

i capitali sono gia' tutti in mano ad un'unico global entrepeneur

(marte e luna compresi)

manca solo formalita' del riconoscimento

il gioco del libero mercato ci ha lasciati tutti senza un cent e con un sacco di debiti

ati_sfig 08.06.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno come Bossi (che non smette di ripetere che lui i soldati italiani in Afghanistan li farebbe tornare in Italia, ma nel contempo vota il provvedimento per un aumento di 1000 militari da aggiungere a quelli già presenti in quel paese) non c'è l'ha duro, c'è l'ha mollissimo.

vito. farina Commentatore certificato 07.06.10 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Date una firma contro questa oscenità che prevede una legge sulla violenza leggera o pesante... schifosi pedofili che non sono altro!

http://www.repubblica.it/rubriche/la-legge-bavaglio/2010/06/07/news/diteci_chi_ha_firmato_la_norma_reati_sessuali_di_lieve_entit-4644607/

Marco, fai girare la notizia perché questa gente non può fare parte dell'Italia e degli italiani!

3mendo 07.06.10 23:57| 
 |
Rispondi al commento

bene signori,il corriere ha perso così l'ultimo brandello di dignità che gli apparteneva.Che vergogna articoli come quello su Di Pietro con falsità palesi e non scrivere mai nulla di tante cose vere che riguardano Tutti gli altri politici!Hanno perso in un colpo moltissimi lettori,sopratutto a giudicare dai commenti all'articolo apparsi e poi chiusi sul sito del corriere.vergogna!D'altra parte finchè questi "giornali" ricevono finanziamenti pubblici l'informaqzione cartacea sarà sempre falsa!

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 07.06.10 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ammazza!

Travaglio!

Ma come?

Stai qua da 100 puntate

E SEI ANCORA ASTEMIO?

Valla a raccontare a un'altro.

Valà!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.06.10 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

* * CHIEDO * *

ai letto di Grillo che vivono all'estero di propagandare questo Passaparola, dove e come possibile!!

non ci abbandonate

Paola Bassi Commentatore certificato 07.06.10 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.. siccome vedo che parecchi lettori linkano il proprio blog, oppure saranno magari su Facebook Youtube, Myspace etc.

propongo che ciascuno pubblichi il PASSAPAROLA di oggi sul proprio sito, blog, spazio!!!

o lo facciamo ora o potremmo non poterlo più fare

e magari ci bloccano pure Grillo e Travaglio e abbiamo proprio chiuso i giochi!...

Paola Bassi Commentatore certificato 07.06.10 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo Travaglio,come sempre.

Curioso Nato 07.06.10 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Evidenziatore arancione

"PER I BLOGGER è previsto il CARCERE DA 1 a 5 ANNI oltre a una pena ulteriore da 6 mesi a 5 anni per l’istigazione alla disobbedienza delle leggi di ordine pubblico o all’odio tra le classi sociali.

Morale: questa legge può ripulire immediatamente tutti i motori di ricerca da tutti i link scomodi per la casta e per il potere, in pratica sarà possibile bloccare in Italia, come già in IRAN, in BIRMANIA e in CINA Facebook, You Tube e la rete da tutti i BLOG che al momento rappresentano in Italia l’unica informazione non condizionata o censurata, questo scrivono in questo sito: l’Italia è l’unico paese al mondo in una cui una media company e cioè Mediaset ha citato You Tube per danni chiedendo 500 milioni di Euro di risarcimento, con questa legge nulla sarà più ostacolo anche in termini preventivi, dopo la proposta di legge Cassinelli e l’istituzione di una Commissione contro la pirateria digitale multimediale che tra meno di 60 giorni dovrà presentare al Parlamento un testo di legge su questa materia, questo emendamento al pacchetto sicurezza di fatto rende esplicito il PROGETTO del governo DI NORMALIZZARE con leggi repressive Internet e tutto il sistema di relazioni e informazioni che finora non riusciva a dominare.
Mentre negli Stati Uniti Obama ha vinto le elezioni grazie a Internet, l’Italia prende a modello la Cina, la Birmania e l’Iran. Oggi gli unici media che hanno fatto rimbalzare questa notizia sono stati la rivista specializzata PUNTO INFORMATICO e il BLOG DI GRILLO, fatela girare il più possibile per cercare di svegliare le coscienze addormentate degli italiani perché dove non c’è libera informazione e diritto di critica, la democrazia diventa un concetto vuoto.
Questo vi dovevo, so che chi segue con attenzione il blog di Grillo di questo emendamento aveva già sentito parlare, sappiate che E' PASSATO AL SENATOe adesso rischia di passare alla CAMERA. "

Paola Bassi Commentatore certificato 07.06.10 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allarme carceri: suicidi e rivolte

**

Dice che lo fanno perchè

vogliono essere trasferiti

nel nostro Carcere.

Ma un Carcere vale l'altro, dico io.

E nel nostro ti tocca pure lavorare.

RIPENSATECI!

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/201006articoli/55713girata.asp

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.06.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CASINI, detto azzurro caltagirone, il quale afferma che Di Pietro sia uno sciacallo dai comportamenti poco chiari, è quello che quando era presidente della camera (l'omologo italiano di nancy Pelosi, speaker del congresso americano) HA TENTATO D'USARE LO SKIPASS DELLA FIGLIA PER IMBUCARSI AGGRATIS. Ora, se uno nel piccolo imbroglia, figurarsi cosa è capace di fare quando la torta da spartire è grossa.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento

RISPOSTA A UN RAGIONAMENTO BALORDO E COSI' COMUNE


E' STATA TUA LA COLPA ALLORA ADESSO CHE VUOI... VOLEVI DIVENTARE COME UNO DI NOI..

- COLPA DI CHE?


Vede caro Travaglio, se Dipietro ci teneva veramente a non rimanere, volente o nolente, coinvolto in quello che è, da sempre, il “SISTEMA” politico Italiano……con i molti suoi pro e con tutti i suoi contro che, lui, da magistrato di mani pulite. conosceva benissimo

- CHI TI HA DETTO CHE EGLI NON VOGLIA RIMANERE COINVOLTO? APPUNTO PERCHè CONOSCE BENISSIMO IL SISTEMA EGLI VUOLE ESSERE COINVOLTO; ANZI INFILTRATO

avrebbe dovuto fare una cosa molto semplice: restare in magistratura evitando così, a lui ed alla sua prole, di entrare a tutti gli effetti a farne partE.

- DALLA MAGISTRATURA è USCITO PERCHè GLI VENIVA IMPEDITO DI FARE IL MAGISTRATO, MENTRE COME INFILTRATO DELLA POLITICA, Dà MOLTO FASTIDIO, VERO?

certo, da quando Dipietro ha lasciato la magistratura, per entrare a far parte anche lui di quell’enorme mangiatoia che è da sempre il nostro SISTEMA politico, non ha più bisogno di chiedere prestiti a nessuno…tutt’altro.

- CERTO! CON TUTTE LE CAUSE CHE VINCE E I RISARCIMENTI CHE GLI PAGANO, GLI APPARTAMENTI GLIELI PAGANO I MAFIOSI AL GOVERNO.

però questo è il prezzo che, se si è deciso di farne parte, bisogna pagare… non è possibile, come gli rimprovera sovente lei, evitarsi questa o quell’altra si voglia amicizia….. perchè è proprio il “SISTEMA” in se che è totalmente marcio e corrotto dalla testa ai piedi….. ed è praticamente impossibile, una volta che se ne fa parte, non rimanerne in qualche modo coinvolti!

- SAREBBE IMPOSSIBEILE PER UNO COME TE, MA TU NON SEI L'UNITà DI MISURA DELL'UMANITà; VI SONO ANCHE MEZZI LEGALI PER GUADAGNARE IL DENARO, ANCHE IN POLITICA E FINO A PROVA CONTRARIA, PER DI PIETRO

come dicono al mio paese: chi va a dormire con i bambini, prima o poi si sveglia con il letto bagnato

- HO IL SOSPETTO CHE TU SIA GIà BAGNATO, SENZA BAMBINI

andrea panparana (bella panpa), roma

Max Stirner


Allora, prendo l'evidenziatore giallo

".. In base a questo emendamento, se un qualunque cittadino dovesse invitare attraverso un blog a disobbedire a una QUALCHE LEGGE CHE RITIENE INGIUSTA, e non ce ne manca l’occasione, ne vediamo approvare uno al giorno, abbiamo addirittura la LEGGE SULLE INTERCETTAZIONIl che noi abbiamo già detto da diversi mesi che violeremo, inviteremo i colleghi a violare per garantire ai cittadini l’informazione, quindi noi facciamo apologia e istigazione a violare delle leggi ingiuste come obiezione di coscienza. Naturalmente, non stiamo parlando di istigare qualcuno a sparare o a andare a rubare o a commettere dei reati contro delle altre persone, stiamo parlando di DISOBBEDIENZA CIVILE per dare più informazioni anche quando ci sarà vietato darle.

Questo, che naturalmente poi non si sa bene se non sconfini addirittura nel diritto di critica di una legge ingiusta, sarà sanzionato con il BLOCCO DEI BLOG o DEI SITI: i provider avranno l’obbligo di bloccare i blog e i siti che faranno questa attività eversiva di istigare a non rispettare una legge ingiusta, questo provvedimento, leggo dal sito perlapace.it coordinamento per gli enti locali per la pace e i diritti umani, questo provvedimento può fare oscurare la visibilità di un sito in Italia ovunque si trovi anche se all’estero, basta che il Ministero dell’interno disponga con un proprio decreto l’interruzione dell’attività del blogger ordinandone il blocco ai fornitori di connettività alla rete Internet, l’attività di filtraggio imposta dovrebbe avvenire entro 24 ore, pena per il provider sanzioni da 50 mila a 250 mila Euro.

Paola Bassi Commentatore certificato 07.06.10 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Giovanardi

Se Scandaloso!

Ti daremo presto le tue nuove norme di

comportamento in pubblico

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.06.10 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...A PROPOSITO DI GRANDI "DEMOCRAZIE"...

Cuba esige la chiusura di Guantánamo

La delegazione cubana presso il Consiglio dei Diritti Umani (CDH) ha chiesto nelle Nazioni Unite che si nomini un relatore speciale che risponda sulla data di chiusura del centro di detenzione illegale e sulle torture applicate degli Stati Uniti a Guantánamo.

Il diplomatico Juan Antonio Quintanilla, a nome della delegazione dell'Isola, ha partecipato alle discussioni interattive sui temi relativi ai diritti umani, l terrorismo,l'indipendenza dei giudici e degli avvocati.

Ha chiesto che si risarciscano le vittime ed ha domandato delle risposte sulla la fine dell'impunità di cui godono in Europa i complici dei voli segreti della CIA, che trasportavano le persone in centri illegali di tortura.

“Inoltre denunciamo la manipolazione dell'opinione pubblica da parte della stampa e il difetto nella determinazione della sede dei processi giudiziari”, ha detto.

“Questi fattori, con la condotta vendicativa, per motivipolitici, delle autorità degli Stati Uniti, sono presenti nel caso dei Cinque combattenti antiterroristi cubani, ingiustamente detenuti nelle prigioni degli Stati Uniti” ha specificato.

Quintanilla ha sottolineato che la prigionia dei Cinque è stata ritenuta illegale dal Gruppo di Lavoro sulle Detenzioni Arbitrarie del Consiglio.

Dodici anni dopo il loro ingiusto arresto, i Cinque dando al mondo un esempio di forza e di fede incrollabili nella giustizia. Cuba esorta la comunità internazionale a garantire il più ampio appoggio possibile per la loro immediata liberazione, ha aggiunto Quintanilla.(Traduzione Granma Int.).

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 07.06.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento

VALORI ELIA GIANCARLO.

Forza Travaglio, lo vedi quanti suggerimenti ti do ?

Gianni Barbacetto, in un'inchiesta sul Diario, scrive di Giancarlo Elia Valori:

"Chissà se è davvero, come dicono tanti, l’uomo più potente d’Italia. Certo è uno dei più temuti. E dei più misteriosi. E con le migliori relazioni internazionali..."

Giancarlo Elia Valori ex massone piduista e' uno dei personaggi piu' controversi d'Italia, fan sfegatato di Israele ed al tempo stesso amico di Olivero Diliberto tanto da aver causato la rottura tra quest'ultimo e Marco Rizzo, Giancarlo Elia Valori in buonissimi rapporti con Marco Minniti viene attenzionato dall'inchiesta "why not" di Luigi De Magistris che dichiaro':

"Giancarlo Elia Valori - dice De Magistris - pareva risultare ai vertici attuali della “massoneria contemporanea” e Valori s’è occupato spesso di lavori pubblici”».

Nel verbale, l’ex pm di Catanzaro, tira in ballo anche il governo di centrosinistra guidato da Massimo D’Alema:

«Nel recente passato (Valori, ndr) ha trovato anche una sponda rilevante a sinistra, dentro il governo D’Alema, in Marco Minniti, ritenuto il “braccio destro” del Presidente del Consiglio dei Ministri».

Non solo nell'inchiesta De Magistris tocca anche ambienti politici vicini non solo a Mastella ma anche a Romano Prodi (il cui fratello tra l'altro e' sicuramente vicino alla massoneria), poi pero' l'inchiesta "naufraga" e De Magistris viene prontamente promosso (e rimosso...)parlamentare e tutto finisce...

Non e' complottismo cari amici, la massoneria esiste ed esistono personaggi molto piu' potenti dei politici che vediamo la sera in tv, Elia Valori e' uno di questi come giustamente intuirono Barbacetto e De Magistris, il fatto che in tv (tutte le tv compresa raitre) non se ne parli e' la prova del potere che ancora oggi esercita la massoneria (ed infatti anche la famiglia dell'attuale direttrice del tg3 aveva a che fare con la massoneria...).

Andrea Rossi 07.06.10 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO PETROLI VOSTRI!!!

Incontrollabile la perdita di petrolio nel Golfo del Messico
• Aumenta il numero di animali morti o feriti, comprendendo tartarughe e delfini

La British Petroleum (BP) non riesce anocra a controllare completamente l’enorme perdita d’idrocarburi che fuoriesce da un pozzo con un’avaria, nel fondo del Golfo del Messico,considerata il peggior disastro medioambientale negli Stati Uniti.

La marea nera continua la sua espansione per le coste della Louisiana, Mississippi e Alabama.
La marea nera continua la sua espansione
per le coste della Louisiana, Mississippi
e Alabama.

L’ammiraglio statunitense Thad Allen ha detto che la costa sarà “assediata” dalla perdita per vari mesi, riporta Reuters.

Gli scienziati del governo nordamericano stimano che si disperdono circa 12.000 /19.000 barili al giorno nel Golfo del Messico, con responsabilità piena della BP.

Dopo l’inquinamento dei pantani che sono il rifugio della vita selvaggia in Lousiana e nelle isole di fronte alle coste del

Mississippi e dell’Alabama, la marea nera dei crudo si dirige verso le spiagge della Florida, la cui economia dipende fortemente dal turismo, indica EFE.

Un terzo delle acque federali del Golfo del Messico - circa 202 582 chilometri quadrati- sono chiuse alla pesca e sta aumentando il numero di uccelli e di animali morti o feriti, includendo le tartarughe ed i delfini.

La compagnia è soggetta ad un’investigazione criminale, a denunce e ad una crescente sfiducia degli investitori, ad un sempre maggior numero di denunce sul valore del credito. Il prezzo delle sue azioni ha perso un terzo del suo valore dall’inizio della crisi.

Più della metà dei giudici federali dei distretti in cui sono state presentate denunce per la perdita di petrolio nel Golfo del Messico, hanno vincoli finanziari con l’industria del gas e del petrolio, dimostra un’analisi di The Associated Press sulle loro dichiarazioni delle finanze personali.

http://www.granma.cu/italiano/esteri/7jun-petro

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 07.06.10 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel corso del programma tv KlausCondicio, in onda su Youtube, il sottosegretario Giovanardi ha dettato le linee guida del comportamento omosessuale in pubblico. Poi per evitare di essere tacciato di omofobia ci ha aggiunto anche gli eterosessuali.

***

Che facciamo?

Gliele diamo o no un sacco di botte?

Il Vero Capo della P2 Commentatore certificato 07.06.10 23:23| 
 |
Rispondi al commento

OT
La notizia non è fresca ma è passata a mio avviso troppo inosservata.

Il carissimo Europarlamentare della Lega Nord Francesco Speroni, che da sempre spinge, per ottenere consenso elettorale, su tattiche demagogiche come sbraitare contro le pratiche nepotiste di Roma ladrona, ha scelto un nuovo “assistente accreditato al Parlamento europeo”.

Provate ad indovinare chi è il fortunato… dai che la risposta è semplice: ovviamente il figlio del Boss. Renzo Bossi.

E così un ragazzino senza alcun merito se non quello di essersi fatto bocciare per ben tre volte alla maturità, si ritrova a fare il portaborse in Europa alla faccia di tutti i precari laureati d’Italia.

Ma la parte più scioccante arriva adesso. Sedetevi e prendete un bel respiro perché quello che state per leggere vi farà incazzare come bestie.

Pare che il signorino “Schiavi di Roma Mai” guadagni ben DODICIMILA (12000) euro mensili. Una cifra decisamente spropositata per un somaro. Evviva l’Italia… o in questo caso forse è meglio dire: Evviva la Padania!

Fonte Usata: Marco Travaglio


--------------------------------------------------------------------------------
NB: Pare che Renzo Bossi percepisca questi 12mila euro tramite un’invenzione di poltrona ancora più subdola, cioè tramite una carica costruita ad hoc in un osservatorio dell’Expo di Milano:

ciccio bastardo 07.06.10 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, stasera ho troppo materiale in Zucca, poco collante per strutturarlo e dargli senso compiuto, quindi mi dilunghero'.
Perchè se avessi detto:"saro' breve", avreste pensato al Pipino.
Tornavo osservando il panorama ed ho stabilito un nesso con il mio mondo Interiore.
Colline arate, verde, Pali infissi a Governar radici di Vite, sterpaglie secche, costruzionivetuste, in alternanza.
Mutevoli a variare in un arco di mesi, anni.
Pensavo ai Cinesi: hanno approvato il progetto di Disneyland cinese.
Siam piu' colti degli Usa, della Gb, pur di questo Popolo che fece la Rivoluzione Culturale, per soccombere così.
Berlusconi, è Morto.
Nell'Immaginario Collettivo, l'han gia' Tumulato.
Ha portato la sua carriola di sabbiaterricciounto, gli han dato la Botta in testa e i sui Fedeli, l'han Seppellito.
Il BAvaglio, era per Soffocarlo.
E Zittire le sue Esternazioni.
Con lui moriranno i Segreti.
Altre Vigne, prenderanno dimora, altri boschi, altri sterpi.
Questo è l'Italia: un Corpo Misterioso, mezzo Mistico, mezzo Delinquente.
Gli Ultimi, come me: piccoli.
I Primi, come Lui: Grandi.

Ognuno, ha i Buchi che si Merita....
Cent'anni Bosco, cent'anni Prato, poi, Tutto torna com'era Stato.
Stato, Stato: ecco cos'è Stato.....

gaspare pirandello (cangatto), palermo Commentatore certificato 07.06.10 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' STATA TUA LA COLPA ALLORA ADESSO CHE VUOI... VOLEVI DIVENTARE COME UNO DI NOI.....


Vede caro Travaglio, se Dipietro ci teneva veramente a non rimanere, volente o nolente, coinvolto in quello che è, da sempre, il “SISTEMA” politico Italiano……con i molti suoi pro e con tutti i suoi contro che, lui, da magistrato di mani pulite…. conosceva benissimo….avrebbe dovuto fare una cosa molto semplice: restare in magistratura evitando così, a lui ed alla sua prole, di entrare a tutti gli effetti a farne parte…. certo, da quando Dipietro ha lasciato la magistratura, per entrare a far parte anche lui di quell’enorme mangiatoia che è da sempre il nostro SISTEMA politico, non ha più bisogno di chiedere prestiti a nessuno…tutt’altro….però questo è il prezzo che, se si è deciso di farne parte, bisogna pagare… non è possibile, come gli rimprovera sovente lei, evitarsi questa o quell’altra si voglia amicizia….. perchè è proprio il “SISTEMA” in se che è totalmente marcio e corrotto dalla testa ai piedi….. ed è praticamente impossibile, una volta che se ne fa parte, non rimanerne in qualche modo coinvolti!

come dicono al mio paese: chi va a dormire con i bambini, prima o poi si sveglia con il letto bagnato…

andrea panparana (bella panpa), roma Commentatore certificato 07.06.10 23:19| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

....2
Infatti colonie intere di scimmie sulle altre isole ed anche gruppi di scimmie a Takasakiyama cominciarono a lavare le loro patate dolci!
Sembra perciò che quando viene superato un certo numero critico di elementi raggiunge una nuova consapevolezza, la medesima viene passata da una mente all’altra. Sebbene il numero critico possa variare, il Fenomeno delle Cento Scimmie indica che quando vi sono poche persone che conoscono qualcosa di nuovo, questo nuovo concetto rimane di loro esclusiva proprietà.
Ma se a loro si aggiunge anche una persona in più, e si raggiunge il numero critico, si crea una idea così potente da poter entrare nella consapevolezza di quasi tutti i membri di quel gruppo!

alessandro a., milan Commentatore certificato 07.06.10 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Signor Travaglio.
Oramai tutti grazie al Web siamo condannati a una nuova e larga mutazione é troppo tardi per tutti quelli che vorebbereo oscurare i Blog é troppo tardi il treno é già passato. Nello stagno il sassso ha propagato da tempo segnali indellebili ai nostri orecchi ben aperti.
Con gratitudine la ringrazio per il suo prezioso lavoro informativo.

sarra silvano 07.06.10 23:18| 
 |
Rispondi al commento

@ Magic ☭ ☭ Lenin


.i pensieri di Mao Tse Thung !
QUELLO AVEVA CAPITO TUTTO DELLA MERDA OCCIDENTALE!
hasta
Magic ☭ ☭ Lenin
-----------

Mao fu un grande stratega militare e lo dimostrò nella "LUNGA MARCIA", ma politicamente dimostrò di essere un "povero ometto" come il nostro Mussolini, che giocava a fare il grante statista, il grande uomo, il grande economista, mentre era un emerito imbecille.
Se vuoi una prova di quanto affermo, cerca la "guerra dei passeri" che fece Mao e studiati un pochino la sua "grande riforma industriale", che si concluse nella costruzione di una fonderia in ogni paese, in cui vennero fusi tutti gli oggetti metallici che furono rinvenuti, compreso cancellate antichissime, al solo scopo di produrre, per ciascuna fonderia, una miserevole e scassatissima, inutilizzabile CHIAVE INGLESE.

COSE CHE SOLO UN MENTECATTO POTEVA CONCEPIRE!

Max Stirner


La massa critica da http://www.stampalibera.com/?p=12935#more-12935
Ci siamo Beppe hai trovato il sistema x scardinarli vero ?

La scimmia giapponese Macaca fuscata, è stata osservata allo stato selvaggio per un periodo di oltre 30 anni. Nel 1952, sull’isola di Koshima, alcuni scienziati davano da mangiare alle scimmie delle patate dolci sepolte nella sabbia. Alle scimmie piaceva il gusto delle patate dolci, ma trovavano la sabbia assai sgradevole.
Un giorno una femmina di 18 mesi chiamata Imo scoprì che era in grado di risolvere il problema lavando le patate in un ruscello vicino. In seguito insegnò questo trucco a sua madre. Anche i suoi compagni di gioco impararono a lavare le patate e lo insegnarono anche alle loro madri. Questa innovazione culturale fu gradualmente accolta dalle varie scimmie mentre gli scienziati le tenevano sotto osservazione.
Tra il 1952 e il 1958 tutte le scimmie giovani impararono a lavare le patate dolci per renderle più appetitose. Solamente gli adulti che imitarono i loro figli appresero questo miglioramento sociale, gli altri continuarono a mangiare le patate sporche di sabbia.
Poi accadde qualcosa di veramente notevole…
Possiamo dire che nell’autunno del 1958 vi era un certo numero di scimmie sull’isola di Koshima che aveva imparato a lavare le patate, non si conosce il numero esatto.
Supponiamo che un dato giorno, quando il sole sorse all’orizzonte, vi fossero 99 scimmie che avevano imparato a lavare le loro patate. Supponiamo inoltre che proprio quella mattina, la centesima scimmia imparò a lavare patate.
A quel punto accadde una cosa molto interessante! Alla sera di quel giorno praticamente tutte le scimmie sull’isola avevano preso l’abitudine di lavare le patate dolci prima di mangiarle. L’energia aggiunta di questa centesima scimmia aprì in qualche modo un varco ideologico!
La cosa più sorprendente, osservata da questi scienziati, fu il fatto che l’abitudine di lavare le patate dolci attraversò, in seguito, il mare.
cont.2

alessandro a., milan Commentatore certificato 07.06.10 23:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=vKyySXhXTfg&feature=player_embedded
signori state parlando di cose vecchie anni. prima di scrivere forse è meglio aggiornarsi un po'. l'emendamento di d'alia che voi citate è di qualche anno fa. un emendamento mai approvato. e lo stesso d'alia, ha, al senato, cambiato linea opponendosi contro le nuove norme proposte da berlusconi.
http://www.youtube.com/watch?v=vKyySXhXTfg&feature=player_embedded

antonio di matteo 07.06.10 23:17| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti.... premesso che israele ha sbaglaito nettamente, io mi chiedo: non si possono fare sanzioni contro israele o quantomeno imporgli di fare passare le navi?

Secondo: la notizia sulla censura ad internet è vecchia. Era stata presentata l'anno scorso, ma era stata ritirata e mai votata. La ritirò lo stesso senatore D'alia, dopo che gli spiegarono cosa avrebbe comportato la sua proposta... ma non lo sapeva già prima? Bah...cmq, la censura su internet non è mai stata votata quindi dire che adesso è all'esame del senato, è una notizia farlokka...

direi di impegnarci invece sul discorso di israele e sui tagli (gli ennesimi) che faranno a danno dei soliti noti.

gaspare compagno 07.06.10 23:15| 
 |
Rispondi al commento


Se io fossi san Gennaro non sarei cosi' leggero
Con i miei napoletani io m'incazzerei davvero
Come l'oste fa i conti dopo tanto fallimento
Senza troppi complimenti sarei cinico e violento

Vorrei dire al costruttore del centro direzionale
Che ci puo' solo pisciare perche' ha fatto un orinale
Grattacieli di dolore un infarto nella storia
Forse e' solo un costruttore che ha perduto la memoria

Nei meandri dei quartieri di madonne e di sirene
Paraboliche ed antenne sono aghi nelle vene
E nei vicoli dei chiostri di pastori e vecchi santi
Le finestre anodizzate sono schiaffi ai monumenti

E' come sputare in faccia ai D'angio' agli Aragona
Cancellare via le tracce di una Napoli padrona
E' lo sforzo di cagare dell'ignobile pappone
Sulle perle date ai porci da Don Carlo di Borbone

E' percio' che mi accaloro coi politici nascosti
Perche' solamente loro sono i veri camorristi
A cui Napoli da sempre ha pagato la tangente
E qualcuno l'ha incassata con il sangue della gente

E per certi culi grossi il traguardo e' la poltrona
E per noi poveri fessi basta solo un Maradona
E il miracolo richiesto di quel sangue rosso chiaro
Lo sa solo Gesu' Cristo che quel sangue e' sangue amaro

Lo sa il Cristo ch'e' velato di vergogna e di mistero
Da quel nobile alchimista principe di Sansevero
E con lui lo sa Virgilio il sincero Sannazzaro
Giambattista della Porta che il colpevole e' il denaro

E nessuno dice basta per il culto della festa
E di Napoli che resta sotto gli occhi del turista
Via i vecchi marciapiedi che hanno raccontato molto
Pietre laviche e lastroni seppelliamoli d'asfalto...
...l'appalto

Ma non posso piu' accettare l'etichetta provinciale
E una Napoli che ruba in ogni telegiornale
Una Napoli che puzza di ragu' di malavita
Di spaghetti cocaina e di pizza margherita

Di una Napoli abusiva paradiso artificiale
Con il sogno ricorrente di fuggire e di emigrare
E di un popolo che a scuola ha creato nuovi corsi
E la cattedra che insegna...

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.10 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalle news di qualche secondo fa.

A quanto pare l'Iran sta vendendo tutte le riserve in euro in suo possesso.

Alla faccia di coloro che dicevano che gli USA vogliono far la guerra all'Iran perche' gli Appollayatillah volevano fare una borsa del petrolio in Euro.

Via, via sui ceci dietro alla lavagna.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 07.06.10 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quelle tre navi potrebbero sortire l'innesco per la terza guerra mondiale...

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah !!!!!!!!!!!!
guarda che so tre navi non tre ASTROnavi !!!!
te ce vole pure er marziano per postare l'ovvio!!

'sta storia "viaggia" dal 1991 !!! da quando il bush senior iniziò la prima guerra iraqena !!!

mi meraviglio chi te le cancella ...!!
il cretinismo non fà male ...aiuta a crescere!!!

mettiamola che forse i sionisti saranno messi con le spalle al muro ...però secondo l'americano e il professore sinistro i turchi non sono comunisti
e già c'hanno ripensato... solo perchè non esiste
più l'URSS (che ai professori & yankee stava sul cazzo!)

se invece è TERZA GUERRA MONDIALE corri a comprarti elemetto e maschera anti-chimica !!!!

che c'hai paura ???

ps.
intanto pensiamo allo stivale italiano...
coglioncelli !!!


DAI FORZA MARCO FAI SALTARE IL "TAPPO".......

aniello r., milano Commentatore certificato 07.06.10 23:06| 
 |
Rispondi al commento

L'ULTIMO SULL'APPIA


Quando tutti se ne furono andati, una biga fermò sulla vecchia strada imperiale e ne discese un uomo; calzava sandali ed era avvolto in una tunica. Stette sul ciglio in attesa finché un aeromobile non giunse a prelevarlo.
-Bentornato- disse il pilota. -Il capo è soddisfatto... Avute difficoltà?
-No- rispose l'uomo. -Sono incredibilmente ricettivi. Con Bruto è stato facile, anche con l'odio razziale è stato facile; anche le guerre. Il mio Capolavoro, però, è stata la crocifissione di quel Giudeo. Ma... Ci pensi al gusto di veder quelli pensar male di sé oggi come non mai?
Godendo forte, l'essere fissò il buio.

(Ermanno Bartoli)


- Il male si ricicla e si rigenera per autopartogenesi. E, ad ogni rinascita, è sempre molto amato.


P. S. Grazie per il commento, Magic Lenin.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.10 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo o travaglio vorrei fare una proposta di protesta contro la finanziaria di tremorti e del governo.
dovremmo mandare 10€ al capo dello stato con la dicitura "prendetevi anche questi sono gli ultimi spiccioli e poi andate a fare in culo"

alfredo t., lucera Commentatore certificato 07.06.10 23:01| 
 |
Rispondi al commento

dgskfl;

ati_sfig 07.06.10 22:58| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRHAAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHAHHHHHHHHHHHHHHHHHHH

Pablo S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.10 22:55| 
 |
Rispondi al commento

100 di questi passaparola,continuerò a seguirvi,come sempre.

G.Ramaccini 07.06.10 22:52| 
 |
Rispondi al commento

per professori berluschini ...finti sinistri ...
è sempre meglio un Marx che fugge da Parigi perchè
sprovvisto di una armata rossa che un Lenin si insedi a Mosca per creare un paese nuovo con la sua armata rossa ! (metto solo un esclamativo, la sprangata è tutta nel pensiero!)

leggete e divulgate ...per prendere coscienza della
propria FORZA ...i pensieri di Mao Tse Thung !
QUELLO AVEVA CAPITO TUTTO DELLA MERDA OCCIDENTALE!
hasta


Carissimi, sapete su cosa lavorano i nostri dipendenti ? Su diverse interpellanze parlamentari circa il caso briatore. Ora voi penserete che le hanno fatte su flaviuccio e i milioni che ci ha rubato. Assolutamente no, le hanno fatte contro I FINANZIERI che lo hanno beccato. Una pare lamentando che erano troppi ( erano 8 per UNA NAVE di 5 piani)un'altra pare per violazione della privacy (ma quale privacy visto che la nave non è sua ). Un' ultima considerazione: la signora gregoracci ha dichiarato che per lo spavento ha perso il latte ?!?!?!?!? ma è sicura che lo allattava visto che la sua cabina era 2 PIANI sopra quella di bimbo e baby sitter ???????????? NON LI SOPPORTO PIU'

marina d., genova Commentatore certificato 07.06.10 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Bèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè!
Ciao capre,sono tornato.E basta co ste lagne,la Cultura?dove sta la Cultura.Senza quella mie care caprette nun se arriva da nessuna parte.Ma buon per voi è arrivato lo Zio Danny.Dunque tutta sta crisi di quà e di là,ma da dove viene?qualcheduno se lo è dumandato?Noooooo,eh già capre siete.C'è una certa Naomi Klein,che ha scritto un libbro(oh e che libbro che è)si chiamma"La Shock Economy"si attende il verificarsi di una grande crisi o di uno grande shock collettivo per ottenere un guadagno personale ( lobbistico),si sfrutta le risorse dello Stato quando gli abitanti sono ancora disorientati per poi agire rapidamente per rendere “permanenti” le riforme.E' chiaro capre.
Me spiego meglio,"una crisi , reale o percepita, genera il vero cambiamento; e quando la crisi si genera,le azioni che si intraprenderanno dipendono dalle idee che circolano".Ora voi che idee avete?dove vulete arrivà?perchè è important chesta cosa quà.Si la moralizzazione do Sistema,e po?Sempre co stess sistema di sfruttamento Capitalistico?e che se risolva accussì?Niente.
Le Idee capre,è quelle che so important.Altrimenti penderete sempre da bocca di Grillo,e cumpagnia bella.No che a combriccola citata fosse cattiva,tuttaltro,ma nun vedo idee chiare coppa stu Blog."Forzare la mano con le popolazioni, portarle a credere che la soluzione proclamata sia la soluzione, usare allo scopo lo Shock, la ridondanza mediatica, la persuasione anche con soggetti di valore scientifico riconosciuto(Veronesi per gli inceneritori ad esempio")tutto voluto capre.Quindi o modello di sviluppo attuale è malato,Malato capre.C'è nè vo nato.E voi lo sapete quale ce vò?Nossignore,no nun o sapete.Perchè ve manca a Cultura.L'impronta ecologica,le risorse sfruttate bulimicamente tutti derivati do capitalismo d'assalto di oggi.Ma voi,voi sti problem nun ve ponet proprio.
Perchè?,perchè siete capre ovvio.Comunque na dritta oggi ve la già data.Ripeto- NAOMI KLEIN "La Shock Economy.
Ciao Capre.Bèèèèèèèèèèèèèèè!

Danny Boy 07.06.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Io ho salvato le puntate su iPhone e quando sono in auto me le riguardo!

Massimo S. 07.06.10 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei ricordare a chi ne ha Tanto Bisogno..

La famosa Legge che regola

tutte le operazioni di

Marketing/Mono-e-non-inter-attivo.

C'est-à-dire:

Il Problema della Curva della Memoria.

La Curva della Memoria è infatti Convessa.

Raggiunge il suo culmine

e poi scende inesorabilmente.

La discesa della curva è dovuta

al noto Effetto-Rigetto

che colpisce il Consumatore.

Per ovviare a questo ogni Pubblicità

che viene IMPOSTA in tv

e in ogni dove, in quanto principio universale

deve avere un "intervallo di sospensione"

all'interno del quale si propongono

sporadici Spot detti

di "richiamo della memoria"

Passato un opportuno periodo

detto:

"Della Riconciliazione con il Consumatore"
(Riproduz.Riservata)

Si ricomincia peggio di prima...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.06.10 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ULTIMO SULL'APPIA


Quando tutti se ne furono andati, una biga fermò sulla vecchia strada imperiale e ne discese un uomo; calzava sandali ed era avvolto in una tunica. Stette sul ciglio in attesa finché un aeromobile non giunse a prelevarlo.
-Bentornato- disse il pilota. -Il capo è soddisfatto... Avute difficoltà?
-No- rispose l'uomo. -Sono incredibilmente ricettivi. Con Bruto è stato facile, anche con l'odio razziale è stato facile; anche le guerre. Il mio Capolavoro, però, è stata la crocifissione di quel Giudeo. Ma... Ci pensi al gusto di veder quelli pensar male di sé oggi come non mai?
Godendo forte, l'essere fissò il buio.


- Il male si ricicla e si rigenera per autopartogenesi. E, ad ogni rinascita, è sempre molto amato.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.10 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono un imbranato....

ho postato alcune mie cosiderazioni....condivise da oltre 25 blogger....sottocommentate da una quindicina di ..pareri...variegati ma pacati e molto educati....

...E' SPARITO TUTTO !!!

non riesco a trovare l'intervento di cui all'oggetto..
sono affetto da rincoglionimento acuto...o...la censura del blog ha sortito il suo esito ?

....30 interventi ....nel cesso ?...spero di no..

spero che si smentisca ciò che sospetto da anni...

Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 07.06.10 22:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

«GAZA PRIGIONE A CIELO APERTO» -
Sulla situazione umanitaria nella Striscia è intervenuto nuovamente il premier turco Recep Tayyip Erdogan: «Non è tollerabile avere una prigione a cielo aperto come quella di Gaza - ha detto durante una conferenza stampa a Istanbul con il presidente siriano Bashar al-Assad -

***

Tollerabilissimo, invece.

Guarda noi.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.06.10 22:18| 
 |
Rispondi al commento

http://ilparafulmine.blogspot.com/2010/06/report-birmania-cronaca-da-un-paese.html

Report (Birmania-cronaca da un paese blindato) - 06-giu-2010

di Anders Østergaard

L’inchiesta che meglio rappresenta il significato di censura ed eliminazione della libertà di stampa. BURMA VJ, Candidato all'Oscar 2010 per il Miglior reportage, racconta la rivoluzione birmana di 3 anni fa attraverso le immagini dei videoreporter clandestini di Democratic Voice of Burma che, rischiando torture e carcere, sono l'unica fonte di informazione da un paese in pugno a una spietata dittatura militare e impraticabile per i giornalisti stranieri.

A coordinare un piccolo gruppo di giornalisti muniti solo di telecamere amatoriali e videotelefoni, è Joshua, 27 anni.

È grazie a loro che il mondo intero ha potuto vedere le immagini della rivolta dei monaci buddisti, scesi per la prima volta in piazza per guidare i cittadini birmani in una protesta contro il regime.

Contrabbandati fuori dalla Birmania, i nastri dei reporter di Democratic Voice of Burma sono diventati il materiale prezioso che il regista Anders Østergaard e i suoi montatori, hanno trasformato in uno dei documentari di denuncia sui diritti umani più forti e importanti degli ultimi anni, come confermato dagli oltre 40 premi vinti nei festival in tutto il mondo e dalla nomination all'Oscar.

fonte:report.rai.it/R2_HPprogramma/0,,243,00.html

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 07.06.10 22:13| 
 |
Rispondi al commento

L'emendamento D'Alia è un pericolo sorpassato e scongiurato (maledetto facebook! :)). Quello davvero grave è l'emendamento Torrisi.

gisa r. 07.06.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Prigionero Politico

Matricola: 61918121

Presente all'appello.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.06.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Marco, mi spiace dover essere proprio io a segnalartelo ma ritengo tu sia caduto in una bella trappola: l'emendamento D'Alia di cui parli al minuto 4 non è stato approvato lo scorso anno, quando era in discussione, figuriamoci nel maggio o giugno 2010! Insomma non è, come dici tu, uno dei tanti pacchetti sicurezza, è un fake che gira in rete.. guarda, l'ho appena visto: http://www.youtube.com/watch?v=vKyySXhXTfg

Rodrigo Taddei 07.06.10 22:06| 
 |
Rispondi al commento

prova ....

Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 07.06.10 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zbigniew Brzezinski,
presidente del President's Chemical Warfare Commission, sotto Reagan,
co-chairman del National Security Advisory Task Force sotto la successiva amministrazione Bush senior .
E' un teorico dell'espansione ad Est della NATO, ottimo stratega, profondo conoscitore di geopolitica e sostenitore del dominio USA sul mondo.
Teorizza che il controllo di Eurasia è fondamentale per l'esercizio di un dominio globale.
Ebbene, questo grande vecchio( classe 1928 )il 15 magggio si è espresso ripetutamente riguardo a qualcosa che sta accadendo alll’umanità intera.

"Per la prima volta nell’intera storia, l’umanità è politicamente risvegliata – è una realtà completamente nuova – non si è mai verificato questo nella maggior parte della storia umana.
Le persone sono consapevoli delle disuguaglianze, degli squilibri globali, della mancanza di rispetto, dello sfruttamento.
L’umanità è ora politicamente risvegliata ed attiva (e questo, in combinazione con una elite frammentata) complica le cose per qualunque grande potenza, compresi gli USA."

Il video con il suo discorso ed altre cose ancora qui:
http://informazionescorretta.blogspot.com/
Buona serata a tutti.

Alina F., Varese Commentatore certificato 07.06.10 21:52| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE E MARCO TRAVAGLIO
INTANTO BUON 100SIMO PASSAPAROLA ANCHE DA PARTE MIA MARCO ED A TUTTI BLOGGHER DEL BLOG DI BEPPE GRILLO.IT .
IL CORRIERE,IL POMPIERE INCENDARIO, DOVREBBE ESSERE BRUCIATO ASSIME AL NONNO PSICONANO BERLUSCONI,ATTACANDO DI PIETRO CON SCUSATEMI LE CA....TE SUL SUO MANDATO E SULLA SUA VITA PRIVATA,DEFINENDOLE "LUCI ED OMBRE",MA FATEMI IL FAVORE,NON COMPRATELO O PIUTTOSTO BRUCIATELO,CHE ATTACCHI FRONTALI COSI' NON MERITANO ALTRO CHE USARE IL GIORNALE COME CARTA DA C.....O,SOPRATUTTO UN GIORNALE COME IL CORRIERE DELLA SERA !!!!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 07.06.10 21:52| 
 |
Rispondi al commento

A… “CURIOSO NATO” (sic, che nick!)

@PLINIO IL VECCHIO.
Lei ha scritto"Se non si perviene, e lo ripeto, prima ad una emancipazione politica degli sfruttati (i lavoratori) non si perverrà mai ad una emancipazione sociale, cioè, ad una società comunista!" Può specificare in che modo nel Concreto si dovrebbe attuare questa Emancipazione Politica dei Lavoratori? IL problema è che molti nè sono consci di questo,ma tra il dire e il fare,tra la Teoria e la Pratica,c'è nè passa.
Saluti.
Curioso Nato 06.06.10 23e40
***
Francamente “Curioso Nato” a uno che si firma in questo modo, cioè senza neanche essere autenticato, non si dovrebbe rispondere – vista la marmaglia che circola qui dentro. (potrebbe essere Luigi di Napoli) Ma datosi che non ho nessuno scrupolo o remora le rispondo lo stesso. (così se fosse Luigi… “schiatterebbe di meno”)
“L’ Emancipazione Politica dei Lavoratori” non si potrà mai realizzare fino a quando i lavoratori non avranno una loro organizzazione di classe e non saranno essi stessi emancipati da questa. Quindi occorre che si formi prima un’affiatata avanguardia che si faccia carico di questo problema. Un polo di aggregazione. Semplice da definirsi, ma niente affatto facile a farsi, presi come siamo dalla dominante cultura e ideologia borghesi (plagiati).
Il blog di Grillo potrebbe essere un buon… trampolino di lancio! Un inizio. Ma Grillo dovrebbe dare prova di esserne consapevole e consenziente. Il suo Movimento serve a poco: i potenti, con i loro grandi mezzi, lo mortificano, non lo considerano nemmeno.

(N. B. Plagio: “Nel diritto romano, comportamento criminoso di chi si impossessa dolosamente o fa commercio di un uomo libero o di uno schiavo altrui. Nel diritto penale moderno, illecito penale di chi assoggetta qualcuno al proprio potere, privandolo di ogni libertà di giudizio e di iniziativa; dal 1981 non costituisce più reato.”)

Plinio Il VECCHIO Commentatore certificato 07.06.10 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande travaglio come sempre...cioè se non ci fossi tu che ci dai della buona informazione, grazie ai libri e grazie alle puntate di passaparola, grazie ai tuoi blog, ma anche allo stesso blog di grillo non saprei proprio come prendere l'informazione perchè sono tutti corrotti questi giornali, chi ha dei padroni,cioè non esiste la vera informazione in italia apparte qualche quotidiano che ancora non ha padroni, come ad esempio il fatto quotidiano, e spero prorpio che il fatto non si faccia mai comprare da qualche svitato di mente che cerca di coprire l'informazione in italia; cmq sono cose incredibili queste, cioè dell'utri che voleva soldi in nero da un imprenditore e che collaborava con la mafia, ma come è possibile che queste notizie non vengono riportate completamente nei quotidiani e nei maggiori telegiornali italiani, ad eccezione qualche volta del tg 2 e del tg 3, cmq sia grazie travaglio per tutto il lavoro che fai ogni giorno per tenerci informati e per far svegliare quella parte italiana che ancora lecca il culo al proprio padrone!!!

sergio como, castellammare del golfo Commentatore certificato 07.06.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento

TAGLI ALLA CULTURA.

TAGLI A LA CULTURA

TAGLI A LACULTURA

TAGLIALLA CULTURA

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 07.06.10 21:24| 
 |
Rispondi al commento

W ANNOZERO !!!

mauro d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.10 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano:per risollevarsi dalla crisi
servono un grande sforzo e sacrifici.
Cominciate voi politici del cavolo e anche lei morfeo cominci a fare dei sforzi, non intendo quelli che di solito fà in bagno, ma intendo quelli veri, cominci a togliersi qualche zero dallo stipendio, anzi cominci a lavorare gratis che sarebbe ora e assieme a lei comincino pure i vermi che sono in parlamento.
Poi visto che ad un buon esempio ne deve seguire un'altro cominciate a togliere tutte le pensioni dei parl