Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Dead Berlusconi Walking

New Twitter Gallery

Dead Berlusconi Walking - Marco Travaglio
(48:51)
passaparola_14-6-10.jpg

Guarda tutte le puntate di Passaparola - Diventa fan di Passaparola su Facebook
Scarica MP3
Abbonati gratuitamente al podcast Audio: podcast.gif rss-podcast.gif

Testo:

Buongiorno a tutti, facciamo una cavalcata tra le varie notizie che affollano i nostri pensieri a causa dell’affollamento sulle prime pagine dei giornali e sulle copertine dei telegiornali, per cercare di capire se c’è una logica in questo guazzabuglio. Secondo me c’è una logica: il punto di partenza è un rapporto rivelato dall’Espresso del Consiglio d’Europa nel quale si mette il dito sulle piaghe della giustizia italiana, su quelli che sono i veri problemi della giustizia italiana e che sono, secondo la Corte europea di giustizia del Consiglio d’Europa, le ragioni per cui poi viene condannata l’Italia per denegata giustizia.

La non giustizia italiana (espandi | comprimi)
Per quale motivo, perché fa troppe intercettazioni? Perché si arresta troppo? Esattamente il contrario, perché c’è troppo lassismo, troppa impunità, troppe leggi che portano impunità, prescrizione troppo breve, la prescrizione assurda perché continua a decorrere anche dopo la condanna in primo grado in appello, nonché dopo il rinvio a giudizio, la possibilità infinita di fare ricorsi senza pagare mai pedaggio, infiniti formalismi che sono la pacchia degli avvocati Azzeccagarbugli, soprattutto di imputati colpevoli, le condanne che anche quando diventano definitive, le rare volte non vengono eseguite, la famosa certezza del diritto e la famosa certezza della pena.


Napolitano, l'incorreggibile (espandi | comprimi)
Intanto mentre Alfano si dedica allo zufolo e dire che di trombettieri non è che ne manchino in questo periodo intorno al governo, ne sono mai mancati per la verità, il Capo dello Stato cosa fa?

Depistaggi di massa (espandi | comprimi)
Perché  stanno spingendo così tanto su certi temi e stanno lanciando con questa insistenza certe campagne?

Agli ordini di Licio Gelli (espandi | comprimi)
Capite che quando si hanno queste rogne da nascondere, queste rogne di grattare allora si dà ampio spazio alle armi di distrazione di massa, quando si ha una manovra così iniqua da giustificare dei comportamenti così delinquenziali da coprire, allora si lanciano in pasto alla gente dei nemici da azzannare, dei nemici diversi, chi sono i nemici?

Se hanno paura di questo o di quell’attore, di questo o di quel magistrato e arrivano al punto di imporre ai giornali di non nominare il magistrato, vuole dire che sono veramente malmessi e che sentono i rintocchi del loro funerale, passate parola!

Ps. Il nome del tizio agrigentino segnalato da Gian Antonio Stella per la promozione avuta dal ministro Alfano non è Ceresa, come erroneamente ho detto, ma Casesa. (m.trav.)

14 Giu 2010, 13:55 | Scrivi | Commenti (860) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Buongiorno a tutti.
volevo segnalare, visti i tempi che corrono, questa notizia.
può essere una cosa utile se le cose dovessero mettersi al peggio? magari si.

http://punto-informatico.it/2917110/PI/News/islanda-paradiso-dei-giornalisti.aspx

Grazie e complimenti davvero per il vostro impegno

Emanuele Pascariello 18.06.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno a più riguardo di nessuno!!! Tutti lucrano dove possono, cercando di fregare (rubare) al prossimo senza pietà, per realizzare il massimo dei profitti solo per loro stessi! Anche mio fratello e sua moglie russa mi hanno fregato con biechi sotterfugi anche la parte ereditaria che mi spettava di diritto e, anche di più: è tutto descritto nel sito web www.menghi.eu
Saluti da Graziano Menghi da Riccione.

Graziano Menghi 18.06.10 12:14| 
 |
Rispondi al commento

"... il 23% si è bevuto la favola che difenderebbe la privacy dei cittadini..."

Nel 2008 gli aventi diritto al voto erano circa 47 milioni.
A votare ci andò l'80,5% degli aventi diritto.
Di questi il 47% circa votò alla coalizione di destra.
Da ciò si ricava, con un semplice calcolo, che il 38% circa degli aventi diritto ha votato a loro. Supponendo che il sondaggio di cui sopra sia stato fatto tra gli aventi diritto, ecco che il 23% dei "beoni" corrisponde a meno dell'elettorato che 2 anni fa votò al pedonanopornografo ed alla sua cricca.

Ciò significa che il 15% (38% - 23%) del loro elettorato si sta svegliando.

Antonio C. Commentatore certificato 16.06.10 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le foto del matrimonio: http://urlcut.com/1wgde

Mary Lupa 16.06.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando come mai il blog non stia riconoscendo alla vera opposizione il merito che gli spetta, mai si parla di Gianfranco Fini, se non fosse per lui cari miei sarebbero cazzi peggiori per tutti.
vale di più oggi l'opposizione di Di Pietro che sulla carta è l'unica, quella del PD-L che è l'altra faccia del PDL o quella di Gianfranco Fini ?. E se ci rendiamo conto di quanto siamo nella merda e dove questa cricca di governo ci sta portando, è di oggi l'ennesimo delirio "siamo tutti intercettati""il premier deve avere più poteri" "costituzione da riformare""riformare la giustizia" e ogni giorno la stessa rottura di coglioni, dovremmo cominciare a sostenere Fini che è l'unico oggi che forse può ancora fare qualcosa per salvarci da questa catastrofe. a gran voce direi grazie Presidente Fini, forza e coraggio Presidente Fini siamo tutti con te. Non avrei mai detto che una persona come lui tirasse fuori l’orgoglio nazionale e si opponesse al disegno di questo governo. Una cosa fantastica, almeno un mezzo monumento già se lo merita, il nano non riesce a comprarlo e ricattarlo. Dobbiamo prenderci il tempo di influenzare la cerchia della nostre conoscenze raccontando quello che nessuno ti dice, la verità di chi è il premier, il giornale il Fatto Quotidiano dovrebbe fare un sacrificio di vendere il giornale a metà prezzo nelle edicole almeno durante tutto il tempo che impiegheremo a toglierci dai coglioni berlusconi che è come diceva montanelli il peggio del peggio che ci poteva capitare, è come una cancro che ti divora da dentro e ti distrugge, oggi siamo tutti in chemio e non ce ne accorgiamo, il prossimo passo è il trapasso. Se mia nonna vota ancora PDL la prendo a mazzate,è che dovrei fare lo stesso con mio padre e mia madre che votano PD-L. Devo fare come i mafiosi, fatemi col cellulare una foto sulla scheda… tararà tararà tatatatatatà taaaaaa e minzoligno parte con le sue minchiate, gli altri idem, ma come cazzo si fa a farsi un opinione in Italia ? non ha poteri...

andrea tassotti 16.06.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento

"Se il patriottismo fosse definito non come cieca obbedienza a chi ci governa, non come sottomessa devozione a bandiere e inni nazionali, ma piuttosto come amore per il proprio paese, per i propri concittadini (in tutto il mondo), come lealtà ai principi di giustizia e di democrazia, allora esigerebbe che disobbedissimo a coloro che ci governano quando violano tali principi. [...] Di fatto, un atto di disobbedienza civile, come qualunque gesto riformista, è piuttosto una prima spinta verso l'alto [...]. Quello di cui dovremmo maggiormente preoccuparci [è] la propensione della gente a sottomettersi all'ingiustizia. Storicamente, i fenomeni più orribili - guerre, genocidio, schiavitù - non sono stati conseguenze della disobbedienza, ma dell'obbedienza." "Disobbedienza e democrazia, Howard Zinn".
In questo momento, in cui tutta la nazione sembra riscoprire se stessa stringendosi intorno ad uno schermo per vedere la nazionale italiana, è importante ricordare la lezione che ci da questo autore. In un paese in cui i migranti vengono mantenuti in condizioni disumane, in cui la democrazia si serve di manganelli che, come tristemente ci ricorda anche il Blog di Beppe, continuano a fare vittime; in un paese in cui il mio voto è vincolato ad una lista compilata da persone che, per pudore, non dovrebbero neanche mostrarsi in pubblico...forse è il caso di riscoprire un cittadinanza più ampia, che non giura fedeltà al potente di turno ed alle sue leggi, ma ad una giustizia che va ben oltre. Speriamo che,una volta approvata la legge sulle intercettazioni, ognuno di noi si ricordi la rabbia e la volontà che adesso ci anima ed abbia il coraggio di fare quel gesto di disobbedienza civile che Zinn invoca.

Paolo Giampetruzzi 16.06.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento

hai ragione! cosi' si dice, questo è parlare...

Giancarlo Rossi
http://Arterossi.Blogspot.Com

Giancarlo Rossi 16.06.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Assomiglia un pò al nostro Arconte di Arcore:

"Non ci sentiamo il paese sotto i piedi"

Non ci sentiamo il paese sotto i piedi,
a dieci passi di distanza non si sentono le voci,
e ovunque ci sia spazio per un mezzo discorso
salta sempre fuori il montanaro del Cremino.
Le sue dita dure sono grasse come vermi,
le sue parole esatte come fili a piombo.
Ammiccano nel riso i suoi baffetti da scarafaggio,
brillano i suoi stivali.
Ha intorno una marmaglia di ducetti dagli esili colli
E si diletta dei servigi di mezzi umini.
Chi miaglola, chi stride, chi guaisce
Se lui solo apre bocca o alza il dito.
Forgia un decreto dopo l’altro come ferri di cavallo:
e a chi lo dà nell’inguine, a chi fra gli occhi, sulla fronte o sul muso.
Ogni morte è una fragola per la bocca
Di lui, osseta dalle larghe spalle.

Osip Ėmil'evič Mandel'štam

Mitja Karamazov Commentatore certificato 16.06.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Improperi e lamenti INUTILI e lo si sa benissimo che in questo CESSO-ITALIA lamentarsi NON serve a niente.Il vecchio bavoso pedofilo,si ingrassa ridacchia,fra tutte queste inutili LAMENTAZIONI infatti dice semplicemente OGNI GIORNO "sono stato votato da tutti" e come ringraziamento fa sapere come gestirà la squadra di calcio.PIRLA solo dei PIRLA non riescono a distruggerlo lo stanno ad ascoltate felici che abbia acquistato un nuovo PARASSITA a suon di milioni non SUOI ma dei poveri PIRLA che si dissanguano per queste stronzate.Mandiamo il BASTARDO a farsi fottere lui assieme alle sue PAYTV-PUBBLICITARIE poi vedremo come se la caverà.Se gli ITALIOTI continuano su questa STRADA,potranno solo LAMENTARSI INUTILMENTE e prenderlo dove già gli brucia ma l'abitudine è ormai TROPPA.

emi f., voghera Commentatore certificato 16.06.10 08:54| 
 |
Rispondi al commento

per sconfiggere la mafia del cemento...case di legno.
costano la metà, si montano in pochi giorni, sono calde d'inverno e fresche d'estate, perchè non prendono piede?

www.rubner.com/it/case-di-legno.html -

liliana g., roma Commentatore certificato 16.06.10 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine il Regime è riuscito nel suo intento

giorgio rossi 15.06.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

quando le intercettazioni non creano sdegno politico

giorgio rossi 15.06.10 22:37| 
 |
Rispondi al commento

----------TEMO IL PEGGIO-----------------------

ROMA, 15 GIU - Il boss della mafia Gaspare Spatuzza non è stato ammesso al programma di protezione. Lo ha deciso la Commissione centrale del Viminale per la definizione e applicazione delle misure speciali di protezione. La proposta era stata avanzata dalle procure di Firenze, Caltanissetta e Palermo che indagano sulle stragi di via D'Amelio e del '93.

La proposta di ammettere al programma di protezione definitivo il boss è stata rifiutata perché il pentito ha cominciato a fare le sue dichiarazioni ben oltre il limite dei 180 giorni dal giorno in cui ha espresso la disponibilità a collaborare.

Restano confermate per il boss Gaspare Spatuzza "le ordinarie misure di protezione ritenute adeguate al livello specifico di rischio segnalato". E' quanto ha deciso la Commissione centrale per la definizione delle speciali misure di protezione che ha negato il programma al boss mafioso

NA' TAZZULELL E' CAFE'!!!!!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 15.06.10 18:02| 
 |
Rispondi al commento

VIVA LO SCIOPERO GENERALE !!!
AD OLTRANZAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Isidora Sgueig, Torino Commentatore certificato 15.06.10 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Nato lancia l'allarme: "Causa desertificazione, ci sarà una migrazione di massa alla ricerca di terreni fertili e l’Italia sarà in prima linea"


sorvoliamo sulla bufala della desertificazione, ma, non è necessaria la disertificazione per invaderci: già ci stanno invadendo con molto anticipo con l'immigrazione clandestina africana!!

Non ci sono problemi. Qui da noi c' è la Santa Chiesa ed anche un tale Fini che deplorano i cattivi della Lega, colpevoli di non applicare le regole dell 'accoglienza fraterna e cristiana e tanto meno quelle della immediata integrazione.

I milioni di affamati (sembra che neanche l' assenza di cibo impedisca a questi di moltiplcarsi come cavallette) che invaderanno l' Italia potranno essere ospitati nelle strutture della Santa Chiesa che potrà mantenerli a gratis,

Enzo Morini Commentatore certificato 15.06.10 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Rai è contraria a rendere pubblici attraverso i titoli di coda delle diverse trasmissioni, i compensi di conduttori e ospiti


un ben nutrito gruppo di cronisti sportivi che da JOHANNESBURG (e sottolineo Johannesburg) hanno cantato tutti in coro l'inno nazionale esponendo cartelli con scritto NO AL BAVAGLIO!

E con il nostro canone abbiamo mandato uno squadrone di cronisti che usano il mezzo pubblico per mandare in onda i loro pensieri politici con tanto di commento live della conduttrice in studio

E' evidente che hanno paura di essere assaliti per le strade e non si accorgono che a voler nascondere i loro scandalosi emolumenti non fanno che esacerbare l'esasperazione della gente che ha già aspettato fin troppo ad impugnare dei sacrosanti randelli .

Enzo Morini Commentatore certificato 15.06.10 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio marito ha lasciato la tv accesa e sono 20 minuti che il telefilm della signora del west si è bloccato e non se ne è accorto nessuno
ma cosa li paghiamo a fare 13.248 dipendenti Rai?
per fare la pennichella?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- le varie libertà...di B.-

-Pomigliano: gli operai scelgono liberamente fra condizioni di lavoro durissime, e la disoccupazione

-Berlusconi è in trattativa con la famiglia nobile Odescalchi per comprare un Caravaggio (la Conversione di Saulo) del valore di molti milioni di euro, ma avrà il duro problema di decidere in quale delle sue ville metterlo. A ciascuno la sua pena.

Ho la leggera sensazione che quando B. parla delle libertà, con tanto entusiasmo, pensa alle sue, che sono quasi infinite.
Bisogna dare atto alla famiglia Berlusconi di avere una grande solidarietà verso l’Italia in crisi, anche Piersilvio ha speso 18 milioni di euro per la sua barchetta, sua sorella progetta l’acquisto di una mega villa in Toscana, una famiglia esemplare che all’estero ci invidiano.
Paolo De Gregorio

paolo de gregorio Commentatore certificato 15.06.10 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una cicca gentilmente offerta by Enzo Morini

"bisogna essere dei geni nel vedere che alcool, droghe varie, alimentazione sbagliata, alimentazione eccessiva, poco movimento (per molti anche sessuale) ti fa campare meno ?"

"gia' una volta si diceva : bacco tabacco e venere ,riducono l'uomo in cenere.. e chi lo diceva aveva solo la terza media."

"...aveva solo la terza media"; quindi per un leghista/padano è praticamente come essersi laureato e aver fatto qualche master.....


Enzo Morini 15.06.10 15:21

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 15.06.10 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TREMONTI E FALLA FINITA

Ormai è palese, questo governo sta perdendo consensi.
La manovra risulta anche a riscio poichè le regioni sono pronte a dichiararne l'incostituzionalità.
Tremonti ma non era meglio dichiarare agli Italiani che ci sarebbero stati dei sacrifici, le tasse sarebbero aumentate non in maniera orizzontale, ma contemporaneamente avresti fatto qualcosa per la crescita?
Questo regime di austerità non giova a nessuno non lo richiedono neanche gli investitori ed è facile terreno di speculatori.
Allora visto le condizioni in cui ci troviamo:
è vero che abbiamo un debito pubblico altissimo, ma se tentiamo ancora di arginarlo questo si avvita su se stesso.
E' la crescita l'unica via per uscire dallo starngolamento del debito, solo se si mostra una propensione alla crescita si desta l'interesse dell'investimento.
Io non sono un economista eppure ho un quadro chiaro della situazione.
La verità è che tutti i governi europei stanno tentando di arginare la perdita di consenso, tradotto brutalmente stanno salvaguardando i loro culi.
Il nostro grande economista, non solo vuole salvare la sua poltrona e quella degli amici leghisti, ma si trova a far parte di un partito che ha fondato il suo consenso sulla comunicazione, stavolgendo i mezzi di informazione pubblici e dove continuamente si scopre uno scandalo che li coinvolge.
Tremonti ma fino a quando può durare?
Ma per quando ancora si può distrarre l'opinione pubblica con l'inno del va pensiero, il tricolore carta igienica, l'ampollina del po, miss padania, il federalismo e tutte le stronzate che la lega si inventa per provocare?
Ma se davvero il vostro popolo vuole i fatti perchè non dichiararsi impopolare ma fare veramente qualcosa per risollevare l'economia?
Faccia l'economista perchè l'Italia ha fame di lavoro non di filosofia.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 15.06.10 16:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

EVVIVA O' PRESIDENT E' FURBO E INTELLIGENT SE NE FOTTE DELLA GENTE FIRMA COME NIENTE..A CHI GLI CHIEDE INVANO DI PRENDERE POSIZIONE RISPONDE: PARLATE A VANVERA IL POPOLO E' COGLIONE! E MENTRE ZAIA LA GALLINA GAIA ASCOLTA IL "VA PENSIERO" E IL NANO SI PROCLAMA GRANDE CONDOTTIERO..O' PRESIDENT SE NE STA A CAPRI IN MUTANDE E CANOTTIERA.....

aniello r., milano Commentatore certificato 15.06.10 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fruttaro' se succede qualcosa verro' da te a chiedere cosa sai ......

per l'egiziano , si , se hai bisgono di trovare tuo "zio "sai dove trovarmi

sfig atto Commentatore certificato 15.06.10 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

furttaro' mi sono copiata il tou sottocommento

se gli succede qualcosa verro' da te in compagnia a chiedere cosa sai che io non so.....

per l'amico egizia , si , se hai bisogno sai come trovarmi

S.

sfig atto Commentatore certificato 15.06.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento

RAPINANO COMMERCIANTE IN CENTRO A ZURIGO, ARRESTATI 3 PADANI ‎

La polizia cantonale di Zurigo ha denunciato 2 cittadini PADANI, con precedenti specifici, per ricettazione di telefoni cellulari provenienti

Folla di visitatori nel weekend
borseggiatori scatenati tra i turisti
8 persone arrestate dalla polizia: torna
l'incubo scippi e furti.

BERNA - 11 PADANI e sono stati arrestati la scorsa notte, dalla polizia cantonale di Berna perchè ritenuti responsabili di rapine in ville

ZURIGO-LANGSTRASSE, COSTRINGEVA CONNAZIONALI A PROSTITUIRSI: ARRESTATO PADANO ‎

In manette sono finite 20 cittadini PADANI.

TICINO - 3 cittadini PADANI con un'età compresa tra i 21 ei 25 anni, sono stati posti in stato di fermo dagli agenti della squadra mobile del canton TICINO

2 PADANI sono stati arrestati dalla Polizia per furto. Nel corso della notte, due giovani hanno telefonato al 113 riferendo

3 PADANI, 3 uomini di 41 anni, 33 anni, 26 anni ed donna di 31 anni, tutti senza fissa dimora e clandestini, sono stati arrestati nel cuore della

6 arresti per spaccio a Basilea Città‎
I due fratelli padani vivevano in una villetta a Basilea e conducevano una vita agiata.

3 clandestini padani con 11,2 litri di acqua del po' sono stati arrestati dalla polizia stradale nei pressi del San Gottardo

arrestando i 7 componenti di una banda di criminali padani che importava dall'Olanda e rivendeva all'ingrosso, in Italia, fiumi falsa acqua del po'

ricoverato Bossi dopo aver abusato di Viagra tagliato male

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 15.06.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori è signore inizia una nuova fase di indagini alla P2....voci di corridoio si dice che ci sia una mega indagine sulla loggia P2, la cosa bella che sono da circa 2 anni che stanno indagando.
Saraà vero ho falso,di certo la cosa più eclatante che le varie idagini alla crikka si dice che derivano dall'idagine alla P2..........

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Penosamente giovane ....

Penosamente indebito....

s p 15.06.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Il problema sta nel sapere PER CHI, è giunta l' ora...Lui o noi?

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 15.06.10 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Benchè sia certa che la Magistratura debba essere indipendente,benchè non ho mai votato (nè voterò mai)il nano con manie di grandezza, per una volta sono stata con lui concorde sull'operato malevolo della Magistratura. Racconto brevemente cosa mi è successo... Ho citato in Tribunale il Comune in quanto mio figlio, alla guida di una scooter, mentre percorreva una via del centro del paese, in inverno, scivolando su due tombini (messi prospicenti) dell'acquedotto non omologati in quanto totalmente lisci (due lastre di acciaio)cadeva e scivolando è andato a sbattere contro un palo della luce in cemento posto a margine della strada. I postumi della caduta sono stati importanti e gravi.Testimone dell'accaduto un'altro ragazzo che lo seguiva con il suo scooter a breve distanza. Il giudice NON HA ISTRUITO LA CAUSA in quanto ha sentenziato che la strada era posta in periferia (FALSO in quanto è in PIENO centro), che il ragazzo testimone era trasportato da mio figlio (FALSO.NESSUNO aveva mai detto in contrario, neppure la controparte)e che le strade sono FISIOLOGICAMENTE SCONNESSE.
Mi ha condannato al pagamento della spese di tribunale e legali e ho dovuto pagare anche le spese per REGISTRARE questa oscenità.
Sono andata in Corte D'appello.Udienza fissata per il 30.03.2010. E' stata rimandata e ad oggi non si sa ancora la nuova data.
La Magistratura è anche questo.

Norma Di Ubaldo 15.06.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento

proposta:
e se vicino a COMMENTI PIù VOTATI...
mettessimo...
COMMENTI PIù BANNATI....
non sarebbe carino???
almeno riusciremmo a leggere questi post e decidere se erano veramente da bannare o no..
saluti

umberto c., alba Commentatore certificato 15.06.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inchiesta G8: governo parte civile nel processo
Si è aperto oggi a Firenze il procedimento per l'appalto della scuola Marescialli dei carabinieri
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/06/15/visualizza_new.html_1822636783.html
Ma... ormai la vergogna non esiste più...... con quale faccia sto governo si mette come parte civile.... se questo governo stesso è stato l'autore di tutto

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se noi Italiani (autoctoni, nativi) fossimo un vero
popolo , quella gentaglia del Potere, non avrebbe vita facile...Ma poiché ci interessano le cose non importanti come il calcio , la tv di svago e altre cavolate del genere e, non questo bastando, si sopporta l' insopportabile, è meglio non lagnarsi.
In situazioni del genere, o si agisce coordinatamente per uno scopo comune (pulizia politica a cominciare dai livelli più bassi fino ai vertici) oppure , stiamocene a vedere la tv.Ciao.

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 15.06.10 15:24| 
 |
Rispondi al commento

nano,è giunta l'ora della fine ormai

EdoHard Commentatore certificato 15.06.10 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT Evidenze indicano che l'esplosione di Deepwater Horizon è stata intenzionalmente provocata (!!!!)
- Massicia vendita interna di azioni e titoli BP nei giorni e nelle settimane prima del disastro
- Collegamento di Halliburton con l'acquisizione della società di pulitura giorni prima dell'esplosione
- Relazione BP cita manomissioni irregolari di attrezzature di sigillatura del pozzo
- Il Governo stà utilizzando il disastro per spingere la Carbon Tax e la nazionalizzazione dell'industria petrolifera

Leggete tutto qui: http://scienzamarcia.blogspot.com/2010/06/evidenze-indicano-che-lesplosione-di.html

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando anni fà,ho visto che Berlusconi, con fare paterno, metteva una mano sulle spalle di Bossi mentre passeggiavano nel parco di arcore, mi sono detto:I padani, c'è l'hanno nel di dietro. Come la crisi.

antonio d., carrara Commentatore certificato 15.06.10 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Per gli errori di Fulvia che parla di un fantomatico sistema pensionistco tedesco a 67 anni:

L'Italia sarà la prima a raggiungere la fatidica “quota 70”, quando i regimi pensionistici europei sono tuttora orientati verso questi valori:

Francia: 60 anni, con riduzioni per i lavori usuranti e possibilità di prosecuzione fino a 65.

Germania: 65 anni, con pensione d’anzianità a 63 ed a 60 (con riduzione dell’assegno) per chi ha avuto periodi di disoccupazione;

Spagna: 61 anni e 30 di contribuzione, 60 anni per chi ha iniziato a lavorare prima del 1967.

Non prendiamo in considerazione sistemi pensionistici come quello inglese – che prevede un’età massima di 70 anni già oggi, o quello svedese – che si basa più sugli anni di cittadinanza piuttosto che su quelli di contribuzione – perché sono strutturalmente molto diversi dal nostro. In quei casi, l’età di pensionamento non è comparabile con la nostra, giacché le condizioni sono molto diverse e ci sono più variabili e possibilità.

Francia, Germania e Spagna hanno invece una struttura simile alla nostra, perciò sono utili per capire lo “sfregio” che l’attuale governo sta per fare: non mettono le mani nelle tasche degli italiani – nelle loro ed in quelle del 10% di ricconi che li sostiene meno che mai – semplicemente, porteranno via letteralmente la vita al rimanente 90%. Anche quelle dei fessacchiotti che sgobbano e poi li votano: spiacente, ma è così.

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a volte non vi comprendo....

da settimane scoppolate la minchia ( azione meccanica operata sul prepuzio onde realizzare la fuoriuscita del glande) circa la LIBERTA' d'espressione e poi ?

nel blog si censura..si banna....ci si coalizza per procedere all'unisono per i 5 canonici click..

ragazzi...facciamo FINTA di essere civili.....

leghisti...berlusconiani....comunisti...zoccole e ricchioni......che TUTTI abbiano la libertà di esprimersi....

il nostro inno alla libertà...ad un web senza censure...la nostra protensione alla multicultarilità....la nostra saggezza nel saper leggere anche ciò che è scomodo....

il saper controbattere senza scivolare in violenza...forti solo dell'AUTODETERMINAZIONE...ed uno spiccato autocontrollo.......

calmatevi...tutti...finocchiacci ...io in mano non vi darei il MOUSE...ma ben altro !!!!

Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 15.06.10 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sauro

Ho partecipato ad un corso organizzato e sostenuto dalla mia azienda intitolato "Alimentazione e Benessere" molto ma molto interessante, dove ha partecipato, tra gli altri relatori, un professore, il signor Ottavio Borsello, Ordinario di Gerontologia e Geriatria – Università di Verona, il quale, in maniera circostanziata e competente, ci ha reso edotti di una notizia che mi ha letteralmente sconvolto.
La generazione della nostra gioventù, sotto i 25 anni, sarà la prima, nella storia del genere umano, che avrà una aspettativa di vita inferiore alle precedenti. Le cause sono plurime, si va dall'obesità dei bambini di oggi che provoca tutta una serie di malattie croniche come diabete e ipertensione tipiche dell'età senile ed irreversibili, all'uso ed abuso di droghe, tabacco ed eccesso di alcolici tra la popolazione adolescenziale.
La sintesi è che il mix di queste modalità errate di vita, considerate dall'OMS (cfr. Organizzazione Mondiale della Sanità) in cima ai fattori delle principali malattie cardiovascolari, farà sì che le aspettative di vita della popolazione giovanile attuale saranno inferiori alle attuali.
Quindi addio 70 anni di vita media.
Ergo, voi lo capite da voi, niente pensione ma proprio neanche con la fantasia.
Domanda: ma gli studi di questo esimio professore, nei piani alti della nostra politica, nessuno li ha sfiorati??
Risposta: evidentemente no!
Altra domanda: ma ci sono o ci fanno?
Risposta: ci fanno, ci fanno! Fessi, a tutti noi!


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rosa Rinaldi
Non è vero che l’Europa impone che le donne italiane vadano in pensione a 65 anni, come viene detto non solo dal governo ma dai media
Commissione e Parlamento europeo non parlano di innalzamento dell’età, ma di non discriminare il lavoro femminile, visto che tutte le ricerche denunciano retribuzioni e pensioni inferiori a quelle maschili
L'UE permette agli stati di stabilire età di pensione differenti tra uomini e donne; e l'UE non può intervenire sull’età stabilita dai paesi membri. Può, invece, chiedere conto di atti discriminanti, come «obbligare» le donne ad andare in pensione prima: perché, in presenza di un regime legato ai contributi, porta a un rendimento ridotto
C'è una questione di parità, ma non riguarda l’età
I dati ufficiali mostrano che siamo ben lontane da una parità retributiva, quindi economica, sociale e politica
Fino a 20.000 €, 48% donne e 52% uomini; da 20.000 a 40.000, 27% donne e 73% uomini; da 40.000 a 60.000, 20% donne 80% uomini; da 60.000 a 80.000, 15% donne 85% uomini; da 80.000 a 100.000, 12% donne 88% uomini; oltre 100.000, 10% donne 90% uomini
Il gap per le retribuzioni nette annue delle donne va da 3.800 € per i dipendenti a tempo indeterminato agli oltre 10 mila degli autonomi Gli uomini hanno in media redditi superiori in tutte le forme contrattuali: 23% nel lavoro dipendente, 40% in quello autonomo, 24% per le collaborazioni. Il lavoro delle donne nei 14 paesi più avanzati per 1/3 è lavoro pagato e per 2/3 è lavoro non pagato. Mentre 3/4 del lavoro degli uomini è pagato ed 1/4 no
L’Italia infatti è, dopo Malta, il paese con i più bassi livelli di occupazione femminile di tutta l’Ue
solo l’1,2% delle donne arriva ad avere 40 anni di contributi, il 9% arriva a una contribuzione fra i 35 e i 40 anni e ben il 52% è al di sotto dei vent’anni
e dunque?

clicca il mio nome
Masada 1155. L'urlo di radio Padania

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un conssiglio per tremonti :

egr. sig tremonti : in questo momento di euforia promondiali , sarebbe il momento ideale per aumentare le tasse, nessuno se ne accorgerebbe e comunque nessuno avrebbe tempo per denigrare il governo, tutti talmente presi dalle partite, quasi che se vince uno o l'altro gliene venisse qualcosa in tasca.

Enzo Morini Commentatore certificato 15.06.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho comprato un decoder. L'ho pagato €19,90 (diciannovevirgolanovanta).
Come mai, lo stato ha riconosciuto un incentivo di 150 euri(fatemi capire; lo stato dà 150 euri a chi vende il decoder, che a sua volta, li gira a fornitore?), per ogni decoder acquistato?
Di chi è l'azienda che commercializza i decoder?
Furbi! vi piace vincere facile,he!

antonio d., carrara Commentatore certificato 15.06.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sulla spiaggia di Bergeggi (Savona) una quindicina fra ragazzi e ragazze piemontesi (forse leghisti??) dopo aver sottratto due borse ad un ragazzo senegalese hanno cominciato ad offenderlo (negro di merda, sporco negro, eccc.
Egli ha cercato di farsi le proprie ragioni dicendo che in fin dei conti è un ragazzo come loro che cerca soltanto di fare qualcosa per vivere.
Nonstante sapesse a cosa sarebbe andato incontro (ritiro di tutta la merce) ha chiamato il 112.
Dopo diverse richieste anche da parte di bagnanti schifati dall'atteggiamento dei giovani le forze dell'ordine sono intervenute ed hanno arrestato per rapina due dei quindici "coraggiosi" e sequestrata tutta la merce al povero malcapitato.
Questo è purtroppo il clima che i seguaci di Borghezio e Bossi sono riusciti ad instaurare nel paese.

Geps S. Commentatore certificato 15.06.10 14:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Digitale, Ue respinge ricorso Mediaset
"Incentivo per decoder è aiuto di Stato"
http://www.repubblica.it/economia/2010/06/15/news/ue_respinge_ricorso_mediaset_su_decoder-4857363/?ref=HREC1-2

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aridagli!

ConStiDueMAroni!

Presentazione del Primo Rapporto sul Terrorismo Internazionale

***

Il Ministro in modo inquetante anticipa il

prossimo interesse del Ministero verso

l'utilizzo del WEBB come strimento di Terrorismo

Internazionale.

Afferma il MInistro.

ANCHE LE SINGOLE CELLULE

COMPOSTE DI UN SOLO TERRORISTA

NON SARANNO SOTTOVALUTATE

E la Privacy?

Bella Domanda...

http://www.radioradicale.it/scheda/305732

Alex Malpietro () Commentatore certificato 15.06.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento

adesso vi saluto per un po e vado a prendere i miei figli a scuola

una va a giocare a casa di Thiago, from Brasil

invece un'amichetto viene da noi Jake from New York

e poi io sarei quella che perde tempo con le mail ....

se volete vi mando una cartolina

l'unica cosa di coadiuvato qui c'e' il cervello di cettina

sfig atto Commentatore certificato 15.06.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alla cortese attenzione dello staff del blog,

potete cortesemente EVITARE di bannare SFIGATI??
magari a qualcuno può interessare cosa ha da dire...
e mi sembra oltretutto una chiara mancanza di rispetto verso la libertà d'espressione...

grazie x la cortese attenzione.
saluti

umberto c., alba Commentatore certificato 15.06.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento

CheDueMaroni!

Presentazione del Primo Rapporto
sul Terrorismo Internazionale.

***

Il fenomeno è alle nostre porte.
Afferma il MInistro degli Interni.

Stranamente solo, senza Segretaria intendo.

Ma non c'è da dubitare che un grandangolo
ci avrebbe rivelato anche questa presenza
indispensabile.

E del tutto, non ingombrante...

http://www.radioradicale.it/scheda/305732

Alex Malpietro () Commentatore certificato 15.06.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento

bannata Cettina e i suoi amici fanno click...

"@Umberto

scusa bannata di nuovo
dicevo per le mail chiede a donato
io non ne ho ricevute
ieri pero' c'era una funzione nuova per chi si autentica che ti mandano una
mail se qualcuno risponde al tuo commento....
mi e' puzzato...

guarda sotto il piu' votato

scusa i die nick ma mi ci costringono ed ho due browser diversi ciao

sfig atto Commentatore certificato 15.06.10 14:17| 
 |
Rispondi al commento

perché é sparito il post di SFIGATI???
non aveva detto nulla di male....

umberto c., alba Commentatore certificato 15.06.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento

L'europa dice che gli incentivi a DECODER per il digitale terrestre, sono AIUTO DI STATO (al fratello di Berluska).

Di conseguenza lo STATO (noi) deve RIAVERE i sodi in dietro.

BERLUSKAZZO CACCIA LA GRANA!!!!

restituisci i soldi degli incentivi al digitale terrestre!!!!!!!!!!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A chi mi devo rivolgere per i "danni all'immagine" che subisco tutti i giorni dall'essere rappresentato dal nostro presidente del consiglio?

Marco P., Pesaro Commentatore certificato 15.06.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dskjnclmz,x

sfig atto Commentatore certificato 15.06.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

email dal blog?! sono un'iscritta della prima ora e ti posso assicurare che non ho mai ricevuto niente, neanche un piccolo saluto

liliana g., roma 15*06*10 13*47

Tranquilla, è Sfigati coadiuvata da Il Ruffiano che le mandano, ma solo a chi dicono loro......

Avevano già preso accordi tra ieri e l'altro ieri per fare lo scherzetto.

cettina d., isola Commentatore certificato 15.06.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT ABUSIVISMO ISCHIA: AGGREDITO MILITANTE DEL MOVIMENTO 5 STELLE
ISCHIA (NAPOLI), 15 GIU - Luca Savino, 45 anni, mediatore marittimo, militante del movimento 5 stelle di Beppe Grillo, la settimana scorsa aveva collaborato con la giornalista Claudia Apostolo della redazione di Torino di 'Ambiente Italia', Rai 3, denunciando in video numerosi abusi edilizi in corso sull'isola d'Ischia, in particolare quelli legati ad un complesso residenziale di Forio.
Ieri pomeriggio Savino è stato aggredito, la telecamera che aveva in mano gettata in mare e costretto alle cure dei sanitari del Rizzoli. "Dietro quest'aggressione ci sono dei mandanti ben specifici - afferma Savino - evidentemente il servizio deve aver dato molto fastidio".

Il video in questione:
http://www.youtube.com/watch?v=iq9OaGX2UEs

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 13:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Come mai questo argomento non viene mai denunciato e non ne parla mai nessuno nemmeno Report?.
vincenzo de vito

--------------------------------

come mai non denunci al 117 il fenomeno ?

perchè non redigi all'ADE sez. Registro ..una bella denuncia ?

se 1000 soggetti nella tua situazione "muovessero le chiappe" si creerebbe una reazione a catena non certo nell'indifferenza dei media e della polizia triburaria....

perchè non riuscite ad essere protagonisti della vostra vita ?

beppe grillo...report...fatima e lourdes..(alla ricerca del miracolo disatteso)

meglio che altri si assumano le vostre rispettive responsabilità vero ?

bah !! cerchiamo di recuperare la fierezza di esistere....si campa una volta sola !!!!

p.s. nulla di personale...vincenzo...ho colto spunto dal tuo intervento per denunciare un evento di quotidiana italianità !!!

Peppino Garibaldino, Casa mia Commentatore certificato 15.06.10 13:50| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAI, l'azienda del bengodi.
============================
Da "La Repubblica": Rai Corporation sott'accusa.
Casa affittata a New York a 11.500 $ al mese; autista, ex dipendente rai, incentivato per andarsene, ritorna a 8.500 $ al mese. Spese con carta azendale per 80.000 $.
Magliaro, ex MSI, si dichiara "vittima di una macchinazione politica " (maledetti comunisti, sempre loro).
C'era una volta un giornalista RAI chiamato "Sciupone l'Africano", ora abbiamo lo "Sciupone Americano". Italia, grande paese!!

Roland Eagle () Commentatore certificato 15.06.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

io mi domando e dico:

SE CI FOSSE 'AL CAPONE' AL POTERE IN ITALIA...
'O PRESIDENTE' DIREBBE UGUALMENTE CHE CON GENTE SIMILE 'BISOGNA DIALOGARE' CHE 'CI VOGLIONO NORME CONDIVISE' ECC?

'O PRESIDENTE' è poi tanto sicuro che la situazione in Italia oggi sia molto dissimile?

O basta il 'consenso' popolare per affermare certi principii un giorno si e l'altro pure ANCHE con UN AL CAPONE AL POTERE?

Pure i BOSS MAFIOSI godono di un certo consenso popolare...CHE FACCIAMO PRESIDE'...DIALOGHIAMO ANCHE CON LORO?

Dino Colombo Commentatore certificato 15.06.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

AMICI DEL BISCIONE...

MILANO 15 giugno (Reuters) - Secondo il Tribunale dell'Unione europea il contributo italiano concesso per l'acquisto o la locazione di decoder digitali terrestri costituisce un aiuto di Stato e deve essere recuperato.

La misura, spiega una nota, "non è neutra dal punto di vista tecnologico e attribuisce alle emittenti digitali terrestri un vantaggio diretto a danno delle emittenti satellitari"...

http://it.reuters.com/article/itEuroRpt/idITLDE65E0K820100615

Annamobbene... Alla fine chi doveva avere ha avuto e chi non voleva rimetterci ci ha rimesso.

OBBIETTIVO RAGGIUNTO.

By Gian Franco Dominijanni


http://www.youtube.com/watch?v=RaekgRtsTiQ

Ivan V., Milano Commentatore certificato 15.06.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è capire quanto la rete sia ramificata: e cioè fino a quali strati profondi della società arrivi. Il sospetto, increscioso ma ragionevole, è che grandi porzioni di società italiana siano già contaminati (ma anche: tradizionalmente contaminati) dalla cultura dei favori. Che scendendo giù giù dai palazzi romani fino agli studi da geometra di provincia, agli uffici pubblici meridionali, ai capannoni lombardi, siano milioni gli italiani che sperano di salire su quel carro o almeno di inseguirlo da presso. Che la politica come assemblaggio delle clientele, come selezione di protettori locali da spedire a Roma, sia una ingente, potente porzione della politica in toto. Un'intervista come quella di Lunardi non si concede, con così schietta eloquenza, se non si sa di vivere in un paese che ringhia al potere quando ne è escluso, ma lo asseconda con compiacimento quando può coglierne le occasioni e incassarne i dividendi.
Il regime sovietico si chiamava falsamente comunisto come falsamente si chiama la democrazia italiana di mercato.
Bravo Michele serra, quanta di questa spazzatura è entrata nella sinistra italiana tutta?
Diventa lecito chiedrselo.
Poi si capisce meglio l'esistenza di berlusconi da 17 anni nostro paderone assoltuo che non fa ridere mai.

cesare beccaria Commentatore certificato 15.06.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****Sfigati****** e *****Il Ruffiano***** l'avevano già previsto, ora lo hanno messo in pratica, invio di sms ed e-mails per intasare la casella postale, spostate il mittente nella casella della posta indesiderata e il gioco è fatto; svuoterete la casella suddetta in men che non si dica senza neanche leggere il messaggio.

cettina d., isola Commentatore certificato 15.06.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEBITI AL COMUNE DI PALERMO
E IL SINDACO VA IN SUDAFRICA

Domani la giunta di Palermo si riunirà per cercare di riequilibrare il bilancio dopo avere preso atto che mancano quasi 100 milioni di euro per via dei tagli del governo Berlusconi. Ma il sindaco Diego Cammarata (Pdl) non ci sarà: è in Sudafrica per seguire i Mondiali di calcio, è lì a divertirsi, a godersi le partire mentre Palermo affonda nella crisi finanziaria e nei rifiuti». A criticare il sindaco di Palermo è il consigliere comunale e deputato regionale del Pd, Davide Faraone. «Proprio oggi a Palermo sono arrivate cinque navi da crociera con migliaia di turisti, ma la città è sporca, nelle strade ci sono cumuli di rifiuti e persino fontane e monumenti sono pieni di immondizia - aggiunge Faraone - ma il sindaco non c'è, è in Sudafrica per i Mondiali. Stasera il consiglio comunale di riunirà per proseguire l'esame della proposta di delibera sulla tarsu (tassa rifiuti) che la maggioranza di centrodestra ha deciso di aumentare dell'83%, facendo pagare ai cittadini gli sprechi della gestione dell'Amia, l'azienda per la raccolta dei rifiuti, ma il sindaco non ci sarà, è in Sudafrica».

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
ho una figlia che sta per iniziare la sua prima esperienza di lavoro come stagista a 600 euro al mese e ho scoperto che a Roma migliaia di giovani in cerca di lavoro o alla loro prima esperienza stagista prendono in affitto una stanza al costo di 500/600 euro al mese condividendo un appartamento con altri 3 o 4.Ovviamente non c'è verso di denunciare i proprietari che fanno tutto questo senza un bricciolo di contratto perchè non si troverebbe più nessuno disposto ad affittarti una stanza.Il meccanismo è questo:Il proprietario lascia per se una camera e nel caso (solo per ipotesi)dovesse essere scoperto dirà che è un ospite.Ora ipotizzando che solo a Roma (credo che questo sistema sia in uso in tutta Italia)un 20 mila appartamenti sono fittati in questo modo moltiplicando per 2 mila euro al mese e per 12 mesi all'anno fanno un reddito non dichiarato di 480 milioni.Come mai questo argomento non viene mai denunciato e non ne parla mai nessuno nemmeno Report?.

vincenzo de vito 15.06.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ANSA) - TOKYO, 15 GIU - I nordcoreani ''hanno gioito'' per la vittoria della Corea del Sud nell'incontro della scorsa settimana ai mondiali in Sudafrica. Il 2-0 inflitto alla Grecia, riferisce il Chosun Sinbo, il quotidiano pro-Pyongyang pubblicato a Tokyo dalla Associazione dei nordcoreani in Giappone, ''e' stato accolto con grande successo''. Il quotidiano scrive che ''la partita in cui hanno giocato i compatrioti ha attirato grande attenzione. Tutti hanno applaudito la squadra della Corea del Sud''.

Se si pensa alle tensioni che esistono fra le 2 coree..una bella lezione di umanita'..per i padani!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto veramente sclero.
Sarà colpa del bavaglio.

alessia lupo Commentatore certificato 15.06.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano e ricattato quale dossier gli a regalato putin al nano?

Licciardello Vincenzo 15.06.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente del coniglio vero "uomo" di stato.

Licciardello Vincenzo 15.06.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Il carroccio passava e quell'uomo gridava gelati
al 21 del mese i nostri soldi erano già finiti
io pensavo a mia madre e rivedevo i suoi vestiti
il più bello era nero coi fiori non ancora appassiti
All'uscita di scuola i ragazzi vendevano i libri
io restavo a guardarli cercando il coraggio per imitarli
poi sconfitto tornavo a giocar con la mente i suoi tarli
e alla sera al telefono tu mi chiedevi perché non parli
Che anno è che giorno è
questo è il tempo di vivere con te
le mie mani come vedi non tremano più
e ho nell'anima
in fondo all'anima cieli immensi
e immenso amore
e poi ancora ancora amore amor per te
fiumi azzurri e colline e praterie
dove corrono dolcissime le mie malinconie
l'universo trova spazio dentro me
ma il coraggio di vivere quello ancora non c'è
I giardini di marzo si vestono di nuovi colori
e le giovani donne in quei mesi vivono nuovi amori
camminavi al mio fianco e ad un tratto dicesti "tu muori
se mi aiuti son certa che io ne verrò fuori"
ma non una parola chiarì i miei pensieri
continuai a camminare lasciandoti attrice di ieri
Che anno è che giorno è
questo è il tempo di vivere con te
le mie mani come vedi non tremano più
e ho nell'anima
in fondo all'anima cieli immensi
e immenso amore
e poi ancora ancora amore amor per te
fiumi azzurri e colline e praterie
dove corrono dolcissime le mie malinconie
l'universo trova spazio dentro me
ma il coraggio di vivere quello ancora non c'è

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

L'unico mestier ghe el gha da far el napolitano, par tri milioni de euro al mese, l'è de star a guardia ala costitusion e nel caso sciogliere le camere, sicuramente stà bertuccia manteniuda el sà guadagnà un posto nela storia, si nel casoneto !

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 15.06.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

AHAHA HAHAHA HAHAAHAH AH
El bossi el disea "ghe l'ho duro, ghe l'ho duro" (par dover de verità l'era seco) e la prima volta che i ghe cambia cavala da soto le bale par un pel non el tira un sciopon, pensì che par salvarlo ia dovuo infilarghe un catetere nele recie, nele recie? Te disi! Si parchè doe credio che el galegia el servel de na simile bestia.

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 15.06.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il presidente del Coniglio più bugiado degli ultimi 150 anni.

Licciardello Vincenzo 15.06.10 12:28| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione


-------IL TIFO DEGLI S T R O N Z I ---------------

MILANO - «Abbiamo fatto gol»: è esplosa così su Radio Padania Libera la gioia al gol del centrale sudamericano Antolin Alcaraz. «Grazie a Cannavaro - ha detto il conduttore Roberto Ortelli - che si è fatto sovrastare dal paraguayano», un elemento di gioia in più visto che il giocatore napoletano ha detto che parte dei premi eventualmente vinti sarà devoluta al comitato per le celebrazioni di 150 anni dell'Unità d'Italia in polemica con il leghista Roberto Calderoli.


MA INVECE DI FARE CRONACA CONTRO L'ITALIA PERCHè A TURNO NON CAMBIATE IL PANNOLONE E IL CATETERE AL BOSS?!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 15.06.10 12:24| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I 25 miliardi i li gha sa fumadi amcora prima de ciaparli, i dise che ghe ne serve altri 80 par otobre, veci o preparì la vaselina e ve calè le braghe metendove a 90°, o se ciapa el forcon e dove se vede verde se inforca, non ghe se altre banane.

Indiano Metropolitano Commentatore certificato 15.06.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ufficiale giudiziario bussa alla porta. Insieme all'anziano padre di 80 anni, la donna terrorizzata si è lasciata cadere dalla finestra.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

PAESE DI MERDA CON GENTE DI MERDA !!

NON AVETE FUTURO ! SIETE GIA' TUTTI MORTI !!

juan miranda 15.06.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Avrai un solo Dio!
E chi vorrebbe sobbarcarsi la spesa di due?

Arthur Hugh Clough

BUONGIORNO BLOG

umberto c., alba Commentatore certificato 15.06.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Metti che Napolitano firmi senza battere ciglio questa "geniale" trovata che è il nuovo decreto legge sulle intercettazioni... sarebbe davvero l'ora di cominciare a muoversi per impedire quest'ennesimo caso di truffa a danno di un anziano.
A me fa un po pena, sinceramente. Un vecchino lasciato da solo in balia di cotanti piduisti, e che sicuramente teme il clamore che lorsignori sono capaci di sollevare qualora il nonnino facesse storie o sollevasse qualche dubbio.
Lo accuserebbero di mangiare i bambini, di complottare contro Israele, di avere cenato assieme a qualche magistrato mannaro.

Aiutiamo il nonno, non lasciamolo solo. In fondo che poteri ha? Lo mettono la giusto per far fanfara, per dare un tocco di ufficialità alle parate.

vito. farina Commentatore certificato 15.06.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"GIUSTIZIALISTA" SECONDO LA FECCIA ROGNOSA MAFIOSA CRIMINALE ITAGLIANA SAREBBE UN'OFFESA A COLORO CHE VORREBBERO POLITICI MENO LADRI, MENO MAFIOSI, MENO CRIMINALI !!

LO SO CHE PRETENDERE POLITICI IMMACOLATI E' INFANTILE PERCIO' BASTEREBBE UN PO' DI MISURA NEL RUBARE !!

PS: BRICOLO E' UNO DEI SETTE NANI ??

juan miranda 15.06.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

"La Presidenza del consiglio si costituirà parte civile con un decreto firmato direttamente dal premier Silvio Berlusconi, per il danno all'immagine". E' quanto ha spiegato l'avvocato dello stato, Massimo Giannuzzi al processo che si apre stamani a Firenze per l'appalto della scuola Marescialli dei carabinieri, filone toscano dell'inchiesta sui Grandi eventi. "Il nostro interesse -ha detto- è che il processo si incardini davanti a un giudice".

Berluskazz non specifica di che colore vuole il giudice.
Ma oltre il danno all'immagine è previsto il recupero dei danni???
Questi sono uomini (?) di tua fiducia vero BERLUSKAZZ?!!!!

mario ., monopoli Commentatore certificato 15.06.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche a me sono giunte delle e-mail dalla redazione del Blog. Questo il loro tenore:

"CLICCATE I TROLLS, LIBERATE IL BLOG DAI LEGHISTI E DAI TEDESCHI DEMENTI"

Come dovrò interpretarla

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 15.06.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche a me sono arrivate, 10 minuti fa, molte mail apparentemente dal blog di Beppe Grillo, è la sfigatissima che manda e-mail, non apritele, cestinatele direttamente o inserite il mittente tra quelli della posta indesiderata.

cettina d., isola Commentatore certificato 15.06.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando il 'nostro' dice che ci sono segnali di ripresa capita sempre il peggio:

Auto, in calo il mercato Ue a maggio: giù del 9,3%. Il gruppo Fiat al 7,8%

Ma anche in germania non scherzano:
Francoforte, 15 giu - Fiducia degli investitori in picchiata in Germania a giugno. L'indice elaborato dall'Istituto di ricerca economica ZEW e' infatti sprofondato a 28,7 punti dai 45,8 punti registrati a maggio. Il dato e' uscito nettamente peggiore delle previsioni degli analisti che si attendevano una leggera flessione a quota 42,8 e mostra attese negative per la ripresa nella seconda meta' dell'anno.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Travaglio è troppo ottimista,questi non hanno paura,anzi credono di essere ormai i padroni di tutto e tutti.In effetti lo sono...

gianni francioni 15.06.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che la sinistra si all'opposizione e la destra al governo non é scandaloso. In un paese democratico l'alternanza al governo é fisiologico. E' anche fisiologico che le due parti abbiano visioni diverse dei problemi! Si lotta, si discute, c'é ladialettica,ci sono le votazioni in Parlamento ecc. Quello che in Italia é assurdo ed é fortemente patologico é che questa destra é palesemente legata alle cricche di corroti e alla mafia! Ormai dopo questa legge non ci vuole altra prova. Questo DL é la prova assoluta che vogliono favorire i corrotti,i mafiosi e i P2isti faziosi e fascisti! Altrimenti non si spiegherebbe questa limitazione aberrante del grande mezzo di investigazione che fino ad oggi ha permesso di scovare tanta malagente! Io insisto sulla necessità di una unione urgente della sinistra con Di Pietro oppure dimuna rivoluzione contro una dittatura imperante! Resistenza ad oltranza!

G. Pippo 15.06.10 11:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante palate di denaro si spendono per questi mondiali. Ma sono a spese nostre?

maria rollo 15.06.10 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Dal blog di Daniele Martinelli:

La corte costituzionale si è già pronunciata, nel 1995:
DICHIARANDOLA INCOSTITUZIONALE

su una norma simile al divieto della legge-bavaglio di pubbicare atti (non segreti) relativi ad un processo prima della sentenza di primo grado.
segnalato da Daniele Martinelli
il link in questione è:

http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=5781

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Cota furioso, rischia la poltrona

Il Cavaliere ha fatto scuola e adesso anche i leghisti lo imitano. E che leghisti: il neo governatore del Piemonte Roberto Cota ha indetto una fiaccolata che dovrebbe svolgersi la settimana prossima per le vie di Torino «per riaffermare la volontà dei piemontesi» contro le possibili decisioni del Tar sulla regolarità delle scorse elezioni, perché la magistratura «ricordi che esercita i propri poteri in nome del popolo» e quindi «non può provare acommissariare il diritto al voto dei piemontesi con qualche cavillo da azzeccagarbugli», come dice il capogruppo del Pdl Claudia Porchietto.

Tutto ruota attorno a tale Michele Giovine, che nonostante il cognome si è presentato alle ultime regionali a capo di una lista di Pensionati in appoggio allo stesso Cota. Questo Giovine ora è indagato dalla Procura della Repubblica di Torino con l'accusa di aver raccolto firme false per autenticare la sua lista: Secondo indiscrezioni uscite dalla Procura (ma non ufficialmente confermate) quelli su diGiovine sarebbero più che sospetti: una perizia calligrafica avrebbe appurato che lo stesso Giovine avrebbe apposto personalmente tutte o quasi le firme che autenticavano la lista. Molte delle persone i cui nomi appaiono nella lista avrebbero inoltre negato di essere state loro a mettere quelle firme, aumentando gli indizi su Giovine.

Ma nel frattempo, in attesa della fiaccolata, Cota ha deciso di non dimettersi da deputato, anche se la legge gli imporrebbe di lasciare l'incarico a Roma in quanto governatore. Evidentemente teme che la presidenza regionale gli venga davvero sottratta, e quindi non vuole rischiare di perdere anche l'incarico a Montecitorio ritrovandosi poi come un normale cittadino. Roma sarà anche ladrona, ma le poltrone fanno sempre comodo.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/cota-furioso-rischia-la-poltrona/2128946/24

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento

ANTITRUST: NEL 2009 AUMENTANO PUBBLICITA' OCCULTE, ANCHE RAI E MEDIASET

(ASCA) - Roma, 15 giu - ''L'anno scorso c'e' stato un ulteriore aumento delle pubblicita' occulte''. La denuncia e' del presidente dell'Antitrust, Antonio Catricala' che nella relazione annuale osserva che ''spiace dover constatare che in questa pratica sono caduti anche operatori di rilievo quali le due maggiori emittenti televisive generaliste'', Rai e Mediaset. Piu' in generale nel 2009 i procedimenti a tutela dei consumatori sono stati 355 di cui 315 con accertamento di violazioni con sanzioni superiori a 40 milioni di euro.

Boicottate mediaset..ma anche la rai!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Su repubblica on line un grande Roberto Saviano

maria rollo 15.06.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Quello che ha scritto Donato s. Vienna è vero, ho notato anch'io che ci sono sempre meno interventi, è stato un fuoco di paglia il nostro blog? Se è così aveva ragione il nano, "lasciali correre prima o poi si stancheranno", ci siamo stancati? Forse si, quando si desidera e si aspetta per troppo tempo una cosa poi diventa sempre meno importante si cercano attenuanti,si trovano altre soluzioni o giustificazioni per lasciar perdere. La destra sta usando il sistema giusto aspettare la nostra autoestinzione non è la prima volta nella storia che idee buone finiscono in niente perchè irrealizzabili a breve.
Se anche noi buttiassimo la spugna, ci accontentassimo del poco che abbiamo, ci ubriacassimo di mondiali, di veline , di vacanze a tutti i costi magari facendo debiti, cosa ci riserverà il futuro? Me lo immagino, io sono vecchio, molto vecchio e melo ricordo, non ve lo auguro, ma visto come vanno le cose penso che prima vogliate provare e poi reagire...contenti voi!

attilio rossi 15.06.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perché ai mondiali di calcio i giornalisti e gli opinionisti della RAI sono in metà di mille ???

nessun politco de mmerda che si domandi come mai la RAI in pieno deficit si possa permettere uno spreco cosi grande di risorse ???

speriamo che a furia di trombare con troie del posto qualche giornalista si prenda l' aids, che da quelle parti va tanto di moda ...

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Anche se lo votano da 16 anni, bisogna provarci;

Oggetto: VIOLENZA SESSUALE "LIEVE" AI MINORI: ECCO I NOMI DEI SENATORI FIRMATARI. Si commenta da se.
Si erano inventati un emendamento proprio carino.
Zitti zitti, nel disegno di legge sulle intercettazioni avevano infilato l'emendamento 1.707, quello che introduceva il termine di "Violenza sessuale di lieve entità" nei confronti di minori.
Firmatari, alcuni senatori di Pdl e Lega che proponevano l'abolizione dell'obbligo di arresto in flagranza nei casi di violenza sessuale nei confronti di minori, se - appunto - di "minore entità".
Senza peraltro specificare come si svolgesse, in pratica, una violenza sessuale "di lieve entità" nei confronti di un bambino.
Dopo la denuncia del Partito Democratico, nel Centrodestra c'è stato il fuggi-fuggi, il "ma non lo sapevo", il "non avevo capito", il "non pensavo che fosse proprio così" uniti all'inevitabile berlusconiano "ci avete frainteso".
Poi, finalmente, un deputato del Pd ha scoperto i firmatari dell'emendamento 1707.
Annotateveli bene:
sen. Maurizio Gasparri (Pdl),
sen. Federico Bricolo (Lega Nord Padania), sen. Gaetano Quagliariello (Pdl), sen. Roberto Centaro (Pdl), sen. Filippo Berselli (Pdl), sen. Sandro Mazzatorta (Lega Nord Padania) e il sen. Sergio Divina (Lega Nord Padania).

Per la cronaca, il sen. Bricolo era colui che proponeva il "carcere per chi rimuove un crocifisso da un edificio pubblico" (ma non per chi palpeggia o mette un dito dentro ad una bambina);

il sen. Berselli è colui che ha dichiarato "di essere stato iniziato al sesso da una prostituta" (da cui si capisce...);
il sen. Mazzatorta ha cercato di introdurre nel nostro ordinamento vari "emendamenti per impedire i matrimoni misti";
mentre il sen Divina è divenuto celebre per aver pubblicamente detto che "i trentini sono come cani ringhiosi e che capiscono solo la logica del bastone" (citazione da Mussolini). E ora votateli ancora!!

Ivan V., Milano Commentatore certificato 15.06.10 11:22| 
 |
Rispondi al commento

I peggiori Italiani del ventesimo secolo??

a volte (ritornano) Commentatore certificato 15.06.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono appelli che cadranno nel vuoto, come le elezioni da 16 anni a questa parte dimostrano. Ma almeno bisogna provarci
Oggetto: VIOLENZA SESSUALE "LIEVE" AI MINORI: ECCO I NOMI DEI SENATORI FIRMATARI. Si commenta da se.
Si erano inventati un emendamento proprio carino.
Zitti zitti, nel disegno di legge sulle intercettazioni avevano infilato l'emendamento 1.707, quello che introduceva il termine di "Violenza sessuale di lieve entità" nei confronti di minori.
Firmatari, alcuni senatori di Pdl e Lega che proponevano l'abolizione dell'obbligo di arresto in flagranza nei casi di violenza sessuale nei confronti di minori, se - appunto - di "minore entità".
Senza peraltro specificare come si svolgesse, in pratica, una violenza sessuale "di lieve entità" nei confronti di un bambino.
Dopo la denuncia del Partito Democratico, nel Centrodestra c'è stato il fuggi-fuggi, il "ma non lo sapevo", il "non avevo capito", il "non pensavo che fosse proprio così" uniti al tormentone brogliusconiano "ci avete frainteso".

Poi, finalmente, un deputato del Pd ha scoperto i firmatari dell'emendamento 1707.

Annotateveli bene:

sen. Maurizio Gasparri (Pdl),
sen. Federico Bricolo (Lega Nord Padania), sen. Gaetano Quagliariello (Pdl), sen. Roberto Centaro (Pdl), sen. Filippo Berselli (Pdl), sen. Sandro Mazzatorta (Lega Nord Padania) e il sen. Sergio Divina (Lega Nord Padania).

Per la cronaca, il sen. Bricolo era colui che proponeva il "carcere per chi rimuove un crocifisso da un edificio pubblico" (ma non per chi palpeggia o mette un dito dentro ad una bambina);

il sen. Berselli è colui che ha dichiarato "di essere stato iniziato al sesso da una prostituta" (da cui si capisce...);

il sen. Mazzatorta ha cercato di introdurre nel nostro ordinamento vari "emendamenti per impedire i matrimoni misti";

mentre il sen Divina è divenuto celebre per aver pubblicamente detto che "i trentini sono come cani ringhiosi e che capiscono solo la logica del bastone" (citazione dal duce)

Ivan V., Milano Commentatore certificato 15.06.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo della Destra, il Governo della Menzogna, Il Governo dei Ladri, il Governo che toglie la Libertà, il Governo dell'Odio, il Governo dell'Illegalità, il Governo che ha sta mandando in rovina l'Italia.
Ma noi che ancora e sempre crediamo nella Democrazia e nell'etica che deve ispirare la società, senza una nuova, credibile aggregazione politica e senza un leader davvero all'altezza della sfida, non potremo che continuare a subire !
Luis

luis_treviso 15.06.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Italia - Paraguay 1-1

Padania - Regno delle due sicilie 2-1

Paperopoli - Topolinia 0-0

a volte (ritornano) Commentatore certificato 15.06.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Villette, piscine e terrazze
I furbi del condono a Roma
Abusi realizzati dopo la domanda:
la prova nelle immagini dall’alto.

http://www.corriere.it/cronache/10_giugno_15/rizzo-furbi-condono-roma_e5cd8b70-783d-11df-9d05-00144f02aabe.shtml

cettina d., isola Commentatore certificato 15.06.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

**************
ah mi sono dimenticata di dirvi che in Olanda,
uomini e donne vanno gia' in pensione a 65 anni
e si parla di alzare l'eta' a 67
daltro canto la disoccupazione e' minima e l'assistenzialismo alto.
Loro non si lamentano come noi.
Se siamo arrivati a questo punto in Italia forse e' perche' ci e' andava bene cosi ed abbiamo fatto finta di niente per tanto tempo...troppo

++++++sfigati++++

@@@@@@

Si ma gli stipendi sono più del doppio stronzoni

Indiano Metropolitano
@@@@@@

ringraziando sindacati e sinistri

Mario Onofrio
@@@@@@

In Germania si va a 67 e si andra´a 70...

Fulvia Broghammer
@@@@@@
***************************

A tutta questa gente che RAPPRESENTA una scuola di pensiero medievale purtroppo diffusa un cordiale augurio di SCHIATTARE il giorno stesso in cui incasseranno la prima pensione, incluse le notevoli teste di cazzo che lavorerebbero fino alla morte purché con STIPENDIO DOPPIO!!!

Ancora così... bravi, gli sciacalli continueranno a fregarsi le mani e leccarsi i baffi.

Giorgio Sodano Commentatore certificato 15.06.10 11:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

attenzione ai vari troll leghisti, finti buonisti (come la spacciatrice di preservativi alla fragola) che se la cantano e se la suonano da soli con il solito gioco del multi-nick!

attenzione ai vari stipendiati dai call center per sviare i commenti su altri discorsi....

non state al loro gioco!

ps: guarda un pò chi ha iniziato a insultare....e poi se ne riparla...e comunque meglio un CLICHETE' che scrivere delle ca**ate come fai tu....

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 15.06.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento

perchè quel giudice e la cancelliera non denunciano l'editoreper diffamazione?

antonio d'aries 15.06.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Travaglio quando dice che l'attacco ai giudici è strumentalizzato ecc ecc...però anche Travaglio generalizza quando parla degli stipendi dei magistrati e delle lettere ai giornali scritte da costoro....quelle cifre li, 1600 euro circa, un magistrato le prende i primi 2 anni di carriera quando è uditore giudiziaro, poi lo stipendio è destinato a salire...tipo dopo 5 anni dal concorso prendono già + di 5000 euro...quindi insomma Marco, non parare il culo ai magistrati, che se c'è una categoria lavorativa che sta bene, sono loro.

Luca maletti 15.06.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento

e' successo questo:
nasce la lega nord, buoni propositi, via i corrotti, roma ladrona, federalismo, etcetc.
non si sa fin quanto i vari bossi & c. fossero sinceri, ma diamogli atto che avevano delle buone idee.
tutto questo piu' o meno fino al 1994 o giu' di li', quando cioe' vengono tentati da berlusconi. forse credendo alle balle di berlusconi, forse per il desiderio di sedersi al governo, accettano l'allenaza con forza italia.
pero' siccome la loro anima e' ancora abbastanza pulita, dopo sei mesi fanno crollare il governo di destra. da qui' iniziano una battaglia contro berlusconi, gli danno del mafioso, addirittura sembra che avessero assunto un investigatore svizzero per trovare le prove provate della mafiosita' berlusconiana.
a un certo punto, verso la fine degli anni '90, berlusconi convoca i capi della lega, loro accettano di ascoltarlo e lui gli fa capire che, con la sinistra che si suicidava, se avessero rifatto un'alleanza questa volta pero' di ferro, l'italia sarebbe stata nelle loro mani e se la sarebbero spartita come delle iene che si spartiscono una carogna.
e qui' fanno la svolta, il"patto col diavolo", accettano la proposta berlusconiana e da quel momento nella lega si afferma sempre di piu' il lato oscurantista, mafioso, razzista, ignorante, la sua parte oscura, la sua ombra. miglio e' morto, i leghisti piu' sinceri si allontanano dal movimento lasciando la politica, spuntano nuovi capetti tipo calderoli e borghezio imponendo la loro linea e da quel momento la lega campa su balle colossali di federalismo e liberta' da dare in pasto ai suoi elettori ma cavalca il razzismo puro e l'ignoranza per aizzare la sua gente e spostare il loro rancore verso i piu' facili bersagli.
all'inizio la lega non avrebbe voluto "neanche prendere un caffe'" con i fascisti, dopo e' diventata essa stessa un movimento nazistoide, snaturandosi completamente.
p.s. basta vedere ad es in questo blog chi difende la lega, mantovano etcetc., gente dichiaratamente filo-nazista.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.06.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho cominciato a ricevere delle 'presunte' notifiche dal blog di Grillo che mi avvertono che ho una certa replica a un post a cui posso rispondere
Ora lo strano è che questo non viene fatto su tutti i post ma solo su alcuni (e i peggiori, direi)
Tutto questo è inusuale, non mi piace, non me ne faccio di nulla, non lo voglio, e ho protestato con la redazione anche per sapere se l'iniziativa è sua
Chiedo ai bloggher se stanno ricevendo anche loro notifiche simili o se io sono omaggiata da qualche troll in modo particolare
In ogni caso non ho bisogno di notifiche di alcun genere e non ne voglio nè dal bog nè da troll vari che si spacciano per i gestori del blog
Ricevo già 200 mail in media ogni giorno e mi faccio premura di rispondere a ognuna e non voglio inutili ingorghi postali

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto buona parte della partita Italia Paraguay......il sottofondo era una specie di ronzio di mosconi costante ( finto tifo) .....poi inquadravano gli spettatori infreddoliti e silenziosi......ma prendono sfacciatamente per il c. era palese che quel casino è registrato..... ma che tristezza!!!

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ansa)
Inchiesta G8: governo parte civile nel processo
"La Presidenza del consiglio si costituirà parte civile con un decreto firmato direttamente dal premier Silvio Berlusconi, per il danno all'immagine".

(?)(?)(?)

qualcuno riesce gentilmente che significa?

il governo si fà parte civile contro se stesso?


BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 15.06.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento

ah mi sono dimenticata di dirvi che in Olanda,

uomini e donne vanno gia' in pensione a 65 anni

e si parla di alzare l'eta' a 67

daltro canto la disoccupazione e' minima e l'assistenzialismo alto.

Loro non si lamentano come noi.

Se siamo arrivati a questo punto in Italia forse e' perche' ci e' andava bene cosi ed abbiamo fatto finta di niente per tanto tempo...troppo

++++++sfigati++++ 15.06.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GRANDE RICATTO: I NOSTRI DIRITTI PER UN TOZZO DI PANE!

Un lettore ci scrive in merito alla manovra economica che congela gli stipendi dei dipendenti pubblici : "Il pubblico impiego forse non ha capito che le vacche grasse non ci sono più. Gli statali hanno spolpato le casse dello Stato con assenteismo e imboscamenti... adesso si lagnano perchè gli vogliono togliere quei benefici che il lavoratore privato non ha mai avuto...". Come se la colpa di tutti i mali fosse dei dipendenti pubblici. Come se non fosse sacrosanto estendere pari diritti a tutto il mondo del lavoro, anzichè assecondare il gioco di chi li sta erodendo giorno dopo giorno! E, tanto per stare al gioco al massacro, passiamo all'altra sponda, quella dei lavoratori privati. Leggiamo in questi giorni "IL GRANDE RICATTO" che FIAT ha fatto ai suoi lavoratori per non portare all'estero la produzione dello stabilimento di Pomigliano: sanzioni in caso di sciopero o malattie, riduzione dei permessi elettorali e abolizione della pausa pranzo in cambio di "lavoro"! La cosa più sgradevole è leggere i commenti che cinicamente esultano alla resa dei lavoratori Fiat. Commenti che Marcegaglia a parte, vengono non solo da dirigenti, imprenditori, industriali, faccendieri e gente di quella razza, ma anche dai poveracci, gente che sta alla catena di montaggio che si rallegra e gioisce nel vedere gli altri costretti a subire con la schiena china! Insomma 'loro' stanno scatenando una guerra tra poveri, tra lavoratori pubblici e privati, tra gente che campa di stipendio! E i lavoratori invece di fare fronte comune, di ribellarsi, si scannano gli uni contro gli altri e continuano supinamente a subire, a pagare colpe che non gli appartengno e debiti che non hanno mai contratto. Il mondo del lavoro sta subendo un incredibile peggioramento delle sue condizioni ed un attacco senza precedenti ai fondamentali diritti dei lavoratori nel nome dell'affarismo e del profitto a tutti i costi! Un passo indietro
>>> CONTINUA SU:


TUTTI IN PARLAMENTO!

http://www.facebook.com/popviola#!/pages/TUTTI-IN-PARLAMENTO/104134856302765?ref=mf

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Tra mafiosi e corrotti,
il parlamento ne è quasi pieno e cosa volete aspettarvi da questa cricca DI NOMINATI, il risultato e alla luce del sole

Franco m 15.06.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Un redazionale, dal Corriere della Sera

***
Intercettazioni, Fini frena sui tempi

Berlusconi: «Ora basta ricatti»

Il presidente della Camera:

««Non c'è nessun bisogno di correre».

Il premier: «Si rispettino i tempi»

MILANO -

Il disegno di legge sulle intercettazioni, che nei giorni scorsi ha ottenuto il via libera al Senato, seguirà a Montecitorio un «iter corretto».

È il presidente della Camera, Gianfranco Fini, a rassicurare il Pd, dopo che il capogruppo dei democratici Dario Franceschini aveva chiesto di evitare «forzature».

Il «corretto svolgimento dei lavori parlamentari», afferma Fini, è stato «sempre assicurato e lo sarà in futuro», nel «puntuale» rispetto delle norme regolamentari che disciplinano il procedimento legislativo».

In serata, poi, l'inquilino di Montecitorio chiarisce meglio la sua posizione.

«Perché dobbiamo correre tanto prima delle vacanze estive, come se ci fosse qualche nemico da combattere?» dice Fini parlando a Benevento.

Il presidente della Camera, pur ribadendo la necessità di una legge che regoli «un eccesso» che c'è stato, chiede di approfondire il confronto.

«Ne stiamo discutendo da oltre due anni - prosegue - se ne può discutere ancora un po', facendo uno sforzo ulteriore per evitare polemiche e fraintendimenti, per avere un testo condiviso.

Non capisco la fretta di discutere un disegno di legge ordinario» che tra l'altro «ha suscitato da più parti molte contrarietà: è dovere della politica tenerne conto e discutere ancora».

BERLUSCONI -

A fine giornata arriva sull'argomento...etc etc

(SEGUE)

Mario Mori Commentatore certificato 15.06.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Stefano Spera
***************
caro berlusconi-spipendiato (stef_ANO) è di gente come te che si può fare a meno! gente che viene pagata da pdl/lega e così via, per andare su vari blog a denigrare chi cerca di fare ancora del giornalismo vero (e non spacciare semplicemente notizie di regime come fanno i vari belpeto & co).
non ti garba quella che dice, scrive travaglio? benissimo! non c'è mica nessun problema... sei libero di non leggere o ascoltare ciò che dice. però a questo punto dovresti evitare di venire a rompere i coglioni qui sul blog! dovresti evitare di voler venire a far propaganda di regime (velata, ma poi non più di tanto!).
il tuo commento si può sintetizzare in poche parole: hanno rubato anche gli altri, adesso ci lamentiamo solo perché ruba il pedon_ano di arcore! da dove può provenire si alto pensiero se non da arcore?
non ti piace travaglio? nema problema! goditi i vari vespa, fede, belfeto & co.! peccato solo che questa feccia umana la paghiamo tutti quanti (travaglio no!).

--> tornatene a cuccia ad arcore....!

Lev Davidovič Bronštejn (lev trotsky) Commentatore certificato 15.06.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Quand' è che vedremeo un titolo

"LA PRIVACY DELLA CRICCA & CO"

Spieghiamo ai votanti della lega che cittadini saranno meno sicuri, LA SICUREZZA DIMINUISCE.

E poi per una volta rilanciamo: parlamentari REGISTRATI TUTTI, di default. A circuito chiuso come le cam delle banche. Per sei mesi rolling.

UN AFFETTUOSO SALUTO AI "PROMOTORI DELLA LIBERTA'".
Mi fanno pena perchè hanno un cervello e non hanno capito chi è il conduttore.

Riccardo Mercante 15.06.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leghisti!
Quando gli Unni distruggevano una città gettavano sale sulle macerie perché non ci ricrescesse niente
Quando avrete distrutto l'Italia, cosa farete? Ci piscerete sopra?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed ecco il prode Ministro Zaia che fa suonare al posto del nostro inno nazionale la musica di Verdi.
Ma chio paga questo ministro che non sa neanche parlare perfettamente l'Italiano ?? Sarebbe da prendere a calci uno così. E poi anche Maroni che diserta una manifestazione del 2 Giugno a Roma per altri impegni. Questi Leghisti branco di gentaglia al quale manca l'amor di Patria e si permettono di fare leggi per l'Italia che loro vorrebbero chiamare Padania!!Attenti perchè i partigiani di BELLA CIAO potrebbero tornare!!

marco napolitano 15.06.10 09:48| 
 |
Rispondi al commento

DAGOSPIA


1- JENA: "IERI SERA ABBIAMO ASSISTITO ALLA SFIDA TRA DUE REPUBBLICHE SUDAMERICANE" - 2- BECCANTINI BECCA LIPPI & PIPPI: "L’UNO A UNO RIMEDIATO CONTRO LO SCARNO PARAGUAY CONSEGNA AGLI ARCHIVI UNA DELLE NAZIONALI PIÙ SQUALLIDE CHE SI RICORDI" - 3- "SQUADRA SCOLASTICA, PROVINCIALOTTA, TROPPO LEGATA ALLA SANTITÀ POSTUMA DEL CT" - 4- "UMILI E MEDIOCRI, PEGGIO DI COSÌ NON SI PUÒ, ECCO PERCHÉ DOBBIAMO ESSERE OTTIMISTI" -

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 15.06.10 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Non trovo più il post di Maria

aggiungo la fine della poesia di Brecht

Ma sgobba madido di sudore anche l'uomo
che la propria casa si costruisce.
Sono coloro che non riflettono, a non
dubitare mai. Splendida è la loro digestione,
infallibile il loro giudizio.
Non credono ai fatti, credono solo a se stessi.
Se occorre, tanto peggio per i fatti.
La pazienza che han con se stessi
è sconfinata. Gli argomenti
li odono con gli orecchi della spia.

Con coloro che non riflettono e mai dubitano
si incontrano coloro che riflettono e mai agiscono.
Non dubitano per giungere alla decisione, bensì
per schivare la decisione. Le teste
le usano solo per scuoterle. Con aria grave
mettono in guardia dall'acqua i passeggeri dl navi che affondano.
Sotto l'ascia dell'assassino
si chiedono se anch'egli non sia un uomo.

Dopo aver rilevato, mormorando,
che la questione non è ancora sviscerata vanno a letto.
La loro attività consiste nell'oscillare.
Il loro motto preferito è: l'istruttoria continua.

Certo, se il dubbio lodate
non lodate però
quel dubbio che è disperazione!
Che giova poter dubitare, a colui
che non riesce a decidersi!
Può sbagliare ad agire
chi di motivi troppo scarsi si contenta!
Ma inattivo rimane nel pericolo
chi di troppi ha bisogno.

Tu, tu che sei una guida, non dimenticare
che tale sei, perché hai dubitato
delle guide! E dunque a chi è guidato
permetti il dubbio!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Le manovre della Corea del
Sud e degli Stati Uniti minacciano
la Corea del Nord

Deirdre Griswold

Si tratta di una trama preparata dal governo degli Stati Uniti e dal regime di destra della Corea del Sud, aumentata entusiasticamente per i media corporativi.

Il 26 marzo di quest’anno una nave da guerra dell’Armata della Corea del Sud, il Cheonan, è affondato vicino alla frontiera marittima con la Repubblica Popolare Democratica della Corea. Dei 104 membri dell’equipaggiamento a bordo, 46 sono morti.

Quasi immediatamente, il governo di Lee Myung-bak nel sud ha accusato la RPDC di aver affondato l’imbarcazione.

Un’équipe “internazionale” di investigatori è stata organizzata. Basicamente era un gruppo conformato dagli Stati Uniti che occupano militarmente la Corea del Sud con circa 30.000 soldati, e il regime di Lee. La Gran Bretagna e l’Australia, strette alleate degli Stati Uniti, sono state aggregate per renderlo un po’ più sostanziale. Questo gruppo è arrivato alla conclusione inevitabile che sicuramente la nave era stata affondata per mano della RPDC. Voci scettiche si sono elevate in Corea del Sud, ma sono state rapidamente silenziate dai media di comunicazione.

Successivamente, la Cina ha espresso il suo scetticismo rispetto al fatto che un sottomarino della RPDC avesse affondato la nave della Corea del Sud, ma il suo scetticismo ha ricevuto poca pubblicità.

La RPDC ha negato qualsiasi partecipazione e ha accusato il regime di Lee di cercare di rompere gli accordi di alcuni anni fa tra il nord ed i sud che avevano migliorato le relazioni tra le due Coree. Ha anche annunciato che avrebbe inviato una rappresentanza del suo Consiglio di Difesa Nazionale per esaminare le “prove” che il sud afferma di avere.

Visto che si stava avvicinando una riunione importante tra la Cina e gli Stati Uniti rispetto alla sicurezza e le questioni economiche, i mezzi di comunicazione occidentali hanno cominciato a soffermarsi su...

CONTINUA SOTTO

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 15.06.10 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vfadkls

++++++sfigati++++ 15.06.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ Stefano Spera che dice
"""A Roma no si fa una casa popolare da 30 anni,"""

Non solo a Roma. In tutta Italia.
L'ultimo piano casa degno di nota è degli anni 60 (INA - Fanfani)
I governi democristo-socialisti che si sono poi susseguiti hanno pensato solo a favorire i palazzinari, gli speculatori, le grandi società immobiliari, le finanziarie, le banche. In cui erano implicati i beneamati governanti & C.
Non si sono più costruite case popolari e/o in affitto, a basso costo; si è lasciato il campo libnero ad ogni più sfacciata speculazione, col risultato che le famiglie sono state costrette a strozzarsi coi mutui bancari: le nascite sono diminuite; non si sono più fatti figli perché la casa costava troppo, i servizi per la maternità e infanzia inesistenti.
E la Chiesa si lamenta del disfacimento delle famiglie. Sono state proprio le speculazioni favorite dai loro governi a causare lo sfacelo dei valori della società attuale!
E la chiamano libertà.
E la chiamano democrazia.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 15.06.10 09:32| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facendo il punto della situazione.

Si ritiene che è necessario abolire le intercettazioni per garantire la privacy, ma intendono munire le stazioni di body scanner;

all'Aquila è tutto fermo per mancanza di soldi, ma ci sono i soldi per la fornitura dei body scanner nelle stazioni..........mi sfugge qualcosa, ma quali minacce terroristiche abbiamo subito negli ultimi anni?

cettina d., isola Commentatore certificato 15.06.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forse stanno arrivando alla frutta, il grave è che il resto se lo sono mangiato loro, che rispetto a noi comuni mortali , hanno la pancia così piena da far schifo, mentre a tutti noi non hanno lasciato neanche il tovagliolo per asciugare le lacrime, si sono fregato pure quello
Paolo Barbera

Paolo Barbera 15.06.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa nasconde la fretta di berlusconi sulle intercettazioni?
inquietante domanda perchè tra la fine di luglio o i primi di agosto che cosa dovremmo venire a sapere della cricca e del suo capo mandamento?
Da settembre in poi che cosa si potrebbe sapere di nuovo sui governanti del bel Paese che sta marcendo?

cesare beccaria Commentatore certificato 15.06.10 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE'NON SI CONDANNA ISRAELE?

http://www.granma.cu/italiano/esteri/2-jun-perche.html

Un anno e mezzo fa Israele invase e massacrò la popolazione palestinese di Gaza.

Morirono 1200 civili ed anche gli uffici della ONU e della Croce Rossa furono bombardati dagli aggressori.

Le truppe d’Israele aggrediscono i pacifisti della Flottiglia della Libertà.
Le truppe d’Israele aggrediscono i pacifisti della Flottiglia della Libertà.

Oggi, ancora, la popolazione di questa Striscia che, secondo le Nazioni Unite è un territorio della Palestina, continua ad essere bloccata e sottoposta ad ogni genere d’aggressione.

Oggi nel vicino Mar Mediterraneo la Flottiglia della Libertà è divenuta la scusa più recente per un nuovo massacro.

E l’impunità ha fatto sì che le autorita di Tel Aviv non ascoltino i reclami internazionali e, peggio anocora, tolgono credito agli oganismi internazionali, gettando a mare ogni minimo desiderio di dialogo nel quale appaia un possibile accordo di pace che garantisca lo spirito oltraggiato di uno Stato Palestinese con Gerusalemme orientale come capitale.

La popolazione di Gaza è nuovamente vittima del selvaggio attacco. L’azione solidale di portare alimenti, medicinali e vestiti per dare cibo e vestire bambini, donne e anziani palestinesi, vessati da un blocco israeliano che li mantiene isolati dal mondo, è stata la ragione per mitragliarli, ucciderli e ferirli nella stessa nave dove sventolavano le bandiere bianche che indicano la pace.

Con il peggiore stile dei pirati di secoli fa, i militari d’Israele, quando hanno praticato l’arrembaggio alla nave insegna della Flottiglia della Libertà, hanno aparato contro le persone presenti, tutti civili di varie nazionalità.

Le reazioni internazionali sono di condanna, anche se disgraziatamente esistono doppie facciate, retoriche riprovevoli ed anche giustificazioni per proteggere gli autori del crimine.

Mentre il primo ministro turco, Recep Tayyip Erdogan...

CONTINUA SOTTO

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 15.06.10 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Buon Marco

********

Agli ordini di Licio Gelli

Capite che quando si hanno queste rogne da nascondere, queste rogne da grattare, allora si dà ampio spazio alle armi di distrazione di massa: quando si ha una manovra così iniqua da giustificare dei comportamenti così delinquenziali da coprire, allora si lanciano in pasto alla gente dei nemici da azzannare, dei nemici diversi: chi sono i nemici?

I calciatori che prendono premi troppo alti?

Può darsi, Calderoli, calciatori, i giornali di centro-destra ci raccontano che ci sono politici, sempre dell’opposizione naturalmente, che hanno avuto case agevolate, la Bonino dipinta come al approfittatrice di Stato, la caccia agli sprechi finti per evitare che si parli degli sprechi veri, dopo avere già individuato i magistrati nababbi; adesso abbiamo la Bonino nababba, poi abbiamo i conduttori televisivi, mettiamo i compensi nei titoli di coda e poi quando viene un politico in studio, cosa mettiamo quanto prende lui?
Quante auto blu?

Ogni volta nel sottopancia bisognerebbe mettere una specie di Treccani per scrivere tutto quello che ci costano tra portaborse, auto blu, finanziamento pubblico, vogliamo fare così?

Così nessuno dà più retta a quello che si dice, si va a vedere soltanto la sovrimpressione; fossero seri farebbero inserire i compensi in un sito, nel sito della RAI, dove oltre al compenso ci sia scritto anche quanto rende un personaggio, perché se Santoro prende 700 mila Euro lorde all’anno e fa guadagnare alla RAI x e un altro prende il triplo di lui, uno a caso, un insetto e la sua trasmissione però rende molto di meno e costa di più, allora forse è il caso di ritoccare il compenso al secondo e si capisce il compenso al primo!


*******

Dicasi dell'USO fuorviante dell'informazione, anche buona, per OSCURARE in essenza, il lavoro dietro le quinte del CALCESTRUZZARO di AREZZO.. l' instancabile, l' infaticabile

La META e' molto vicina e la belva sente l'odore della preda..

Mario Mori Commentatore certificato 15.06.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento

LA STRATEGIA DI SUPREMAZIA MILITARE DEGLI STATI UNITI

Gli Stati Uniti svilupperanno la loro strategia di supremazia militare come fattore d’influenza all'estero, dice un documento ufficiale reso noto dalla Casa Bianca a proposito della nuova Strategia di Sicurezza Nazionale che, invece d’allontanarsi dalla dottrina di guerra preventiva e dall'unilateralismo che hanno caratterizzato il governo di George W. Bush, mantiene sempre la guerra,anche se in ultima istanza, come risoluzione dei problemi.

Il documento di 52 pagine è stato commentato da Ben Rhodes, vice consigliere alla Sicurezza Nazionale, che ha detto che si darà priorità alla collaborazione con gli alleati ed al potenziamento delle istituzioni internazionali, quali strumenti per risolvere i conflitti.

“ È una strategia che amplia le nostre possibilità d’influenza nel mondo e ci permette di usarle per far fronte alle sfide del XXI secolo”m ha detto.

Secondo Rhodes, l'allontanamento dalla dottrina della guerra preventiva esposta nel 2002 da Bush, permetterà d’affrontare problemi come il terrorismo internazionale e domestico, oltre al cambiamento climatico o la proliferazione nucleare.

Il testo riguarda la lotta contro il terrorismo,e soprattutto i gruppi radicati negli stessi Stati Uniti, dopo che le autorità hanno scoperto che una serie di incidenti sono stati eseguiti da estremisti locali o residenti negli USA.

Il funzionario ha precisato che questa è la prima strategia di sicurezza nazionale che pone i problemi interni nella sua strategia globale.

(Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/esteri/31-may-strategia.html

LO "SCOLARETTO" OBAMA,SULLE ORME DEL SUO DEGNO PREDECESSORE GEORGE W.BUSH...

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 15.06.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Gelli, P2, servizi deviati, stragi... ma chi c'è alle loro spalle, chi paga? Meditate ...maditate

domenico abate 15.06.10 09:24| 
 |
Rispondi al commento

>ed è per favorire le vostre spartizioni di potere che non abbiamo eliminato nemmeno una Provincia e le abbiamo aumentate

non esageriamo, stai parlando con un leghista elettore quindi intrinsecamente stupido , manipolabile, legato ai soldi e prono al suicidio. Con i leghisti e' difficile comunicare perche' hanno una scolarita' talmente bassa che e' spesso necessario aiutarsi con i gesti , cosa impossibile in un blog.

I leghisti politici non sono molto diversi dagli altri , sono populisti e cavalcano la rozzezza di una limitata parte di popolazione (la montagna isolata, le fogne , i centri di igiene mentale, le scuole elementari per la terza eta') .

Pochi mesi ancora e saranno i primi a fuggire ad hamammet, anzi a nord ma visto che nessuna nazione li vuole gli rimane solo un piccolo arcipelago disabitato a nord delle svalbard

michele serra Commentatore certificato 15.06.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARICOM CHIEDE A HILLARY CLINTON LA FINE DELL'EMBARGO IMPOSTO A CUBA.

La Comunità dei Caraibi (CARICOM) ha chiesto alla segretaria di Stato nordamericana, Hillary Clinton, la fine dell’assedio economico, finanziario e commerciale che il suo paese ha imposto a Cuba da circa mezzo secolo.

Dopo una riunione svolta in Barbados, il presidente del gruppo integrazionista e primo ministro di Dominica, Roosevelt Skerrit, ha sottolineato d’aver ripetuto alla visitatrice la condanna del CARICOM al blocco, espressa negli ultimi 18 anni dall’Assemblea Generale della ONU, ha riportato PL.

Il governante ha anche difeso le relazioni del suo paese con il Venezuela, rafforzate dopo l’ingresso dell’isola al progetto energetico Petrocaribe e all’ALBA (Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nuestra America).

La dichiarazione dell’appuntamento di Barbados dice che la Clinton ha promesso di cooperare alla protezione del medio ambiente e di fornire informazioni sulla possibile avanzata del crudo riversato nel Golfo del Messico, dopo l’esolosione e l’affondamento della piattaforma Deepwater Horizon. Questo tema è stato al centro dell’agenda di CARICOM nell’incontro.

La Clinton ha anche manifestato l’intenzione del suo governo di collaborare alla lotta contro la violenza e i crimini trans nazionali, soprattutto il traffico di droga, la cui destinazione finale sono gli Stati Uniti.

Clinton si è impegnata nel rafforzamento della cooperazione nei terreni dell’energia, il cambio climatico e le infrastrutture, oltre che nella riduzione della povertà e l’appoggio ai programmi per combattre il VIH/Sida nella regione, considerata la seconda area del pianeta con il maggior numero d’infettati.

La visita a Barbados ha chiuso il giro del Sudamerica e dei Caraibi che la Clinton aveva iniziato domenica 6 (Traduzione Granma Int.).

http://www.granma.cu/italiano/esteri/14juncaricom.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 15.06.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Leggevo del resoconto dell'udienza preliminare nei confronti di Del Turco, ex socialista, ex CGIL, ex Ministro, ex presidente della Regione, ex carcerato, oggi imputato tra l'altro di aver pagato contratti di lavoro a amanti finte segretarie. Le donnine offresi.
Riflessione : Berlusconi è o non è il loro idolo, il loto modello , il loro invidiato capo, ricco, politico, padrone e puttaniere.
L'ideale del politico di oggi e.e.e.e.e.e.e.e anche quello di sinistra.
Quanto ride la Serracchiani detta la delusione neonata.

cesare beccaria Commentatore certificato 15.06.10 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Al leghista Mario Onofri
Avete la testa infarcita di slogan e siete antropologicamente incapaci di governare alcunché. Non vi accorgete nemmeno dell'enorme presa per i fondelli che B vi fa da 16 anni
Lasciamo perdere il vostro malfatto (basterebbe la bretella di Mestre o il figlio di Bossi o i crack iniqui di Tremonti a far cadere le braccia), lasciam perdere che 'piatto ficco mi ci ficco', e Viva Roma ladrona, ed è per favorire le vostre spartizioni di potere che non abbiamo eliminato nemmeno una Provincia e le abbiamo aumentate, e sprechi di Stato come le sovvenzioni alla stampa sono di marca padana e non leveremo un'auto blu né una legge inutile.. ma cosa avete fatto per i famosi enti locali, di cui avreste dovuto aumentare il potere dal basso?
Siamo arrivati al punto che grazie alle vostre leggi e ai tagli della manovra di Tremonti gli enti locali hanno ormai solo gli occhi per piangere. Gli avete tagliato Ici, sanità, forza pubblica, sicurezza.. e ora altri tagli immani che li hanno messi in ginocchio tagliando altri 11 miliardi, tanto che Formigoni, che non è certo di sx, ha detto: "Qui ci siamo giocati il federalismo!"
Come si dice in Toscana: "Senza lilleri non si lallera" e se vuoi togliere potere a qualcuno tagliagli i fondi! Questo avete fatto! Vi siete tagliati le palle per far fottere meglio Berlusconi!
Per fare il federalismo ci vogliono 133 MLD. Coi vostri tagli non solo non si fa federalismo, si fa un De Profundis anche sulle Regioni
Possibile che siate così idioti da votarvi da voi la bara?
Matteo Rossi dice: "E' sorprendente come gli autorevoli esponenti della Lega non pronuncino una sola parola a sostegno delle autonomie locali contro una manovra che rischia di produrre pesanti danni. Davvero uno strano modo di rappresentare gli interessi delle Regioni! Dopo questa mannaia, nessuna ipotesi federalista potrà essere realizzata. La Lega non è più, nei fatti, un partito federalista"
E infati lo vediamo: siete solo dei servi di scena.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ AnSia NewSSS:Decisione giusta ma incompleta @@

La provincia di Bolzano ha così deciso:
Coloro che useranno l'ambulanza per essere trasportati in ospedale dovranno versare un "contributo di 200 euro" se trovati con tasso alcolico superiore a 1,5 per mille .
(((((( Decisione giusta ma incompleta ))))))

Io estenderei l'obbligo al pagamento del servizio delle ambulanze e dell'elisoccorso anche a tutti coloro che,per dimostrare a se stessi di non essere dei "gran froci",sì attivano negli sport estremi.Come,ad esempio,coloro che,volendo imitare gli uccelli (da loro tanto desiderati),rischiano l'osso del collo esercitando il parapendio.
Cam.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 15.06.10 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LAVORATORI SCHIAVI.
Cosa aspettano gli iscritti alla UIL e alla CISL a strappare le tessere? Questi sindacati sono colpevoli di aver trasformato i lavoratori italiani in schiavi. Dagli anni 80 piuttosto che difendere i lavoratori che rappresentavano li hanno presi a martellate nei denti permettendo agli industriali di tornare ad essere i PADRONI.
I potenti non hanno ancora capito che avendo distrutto il lavoro si sono presi a calci nelle palle. Quando nel mondo del lavoro esisteva una parità di diritti l'economia non era in sofferenza, il danaro circolava i commercianti vendevano le merci, i lavoratori comperavano e tutto funzionava meglio.
Distruggere il mondo del lavoro a chi è servito? Chi ci ha guadagnato?
E' vero i lavoratori muoiono di fame ma di fame creperanno anche gli industriali!
Oggi la FIAT continua il massacro cancellando ogni diritto, ogni regola, sputando sulla Costituzione che aveva la pretesa di salvaguardare il lavoro dagli squali del potere e con la benedizione dei sindacati (esclusa la CGL) ricatta i lavoratori costringendoli, dietro la minaccia di trasferire le fabbriche all'estero, ad impiccarsi con le proprie mani.
La minaccia è un arte antica per la FIAT lo ha fatto centinaia di volte con lo Stato per farsi dare incentivi a fondo perduto anche quando non vi era alcuna necessità. Certo è comodo farsi dare soldi quando le cose non vanno bene e incassare i profitti quando invece vanno bene. Lo Stato (generoso) non ha mai preteso la restituzione e ha subìto i ricatti. Non sarebbe ora di chiedere conto a questi signori di tutti i soldi prestati? Richiedendo la restituzione diventerebbe proprietario della FIAT e potrebbe cacciare a calci questi sfruttatori, restituendo dignità ai lavoratori che li hanno arricchiti.


Scusate, ma è tanto tempo che non ho alcuna notizia circa Mokbell & Co.. che succede? la distrazione di massa ha colpito ancora??? questo fascista faccendiere con le mani in pasta in tutta la feccia nera d' Italia e con contatti anche con ricercati all' estero che sta facendo? i giudici vanno avanti o si sono fermati per paura di sollevare qualche "velo" troppo pesante sulla nostra storia? I servizi "servono" a chi??? ancora una volta ad insabbiare?

sante gorini 15.06.10 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio ma a te chi ti paga per dire tutte queste cose? tu sei incredibilmente di parte. I giornali di destra accusano politici di sinistra, ma accade lo stesso con i giornali di sinistra che hai però volutamente tralasciato. Il garantismo è un'idea di sinistra, ora di che ti lamenti? L'italia è stata in mano ai ladri per 40 anni ma nessuno ha mai detto niente. Amato fu il primo a mettere le mani direttamente nelle tasche degli italiani nel 92, a fare leggi retroattive cancellando il diritto alla pensione raggiunta, ma di questo tu non ne parli, come non parli di persone che vivono da 30 anni nelle baracche dopo il terremoto in irpinia, però dell'Aquila ne parli e come. Come non parli delle intere famiglie "vittime" del clientelismo che oltre che a casa si incontrano ogni giorno all'università, nei ministeri, negli uffici pubblici... chi sa perchè? Mi spiace ma non sei credibile perchè di parte ciò che accusi negli altri tu lo fai per primo. Puoi prendere per il naso tutti quelli che hanno gia scelto di avere un idea e poi cercano solo le notizie per dargli credito, ma chi è onesto e cerca di vedere le cose in modo più oggettivo possibile non lo freghi, sono quelli come te che hanno creato questa Italia che tanto ti disgusta. A Roma no si fa una casa popolare da 30 anni, ma questo cosa importa d'altro canto bisognerebbe andare contro Veltroni e Rutelli, non sia mai, 27 centri commerciali, miliardi di appalti per la costruzione di infiniti nuovi quartieri sempre ai soliti noti, ma cosa importa Travaglio, cosa importa, dobbiamo discutere sulla COSTITUZIONE, sui cavilli sulle illazioni, sulle beghe di paese come le donnicciole, perdonatemi ma sinceramente di gente come te se ne può fare volentieri a meno

Stefano Spera 15.06.10 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"cosa aspettate a fare bene, la "padania"? perche' se amate la padania e odiate l'italia, toglietevi dalle balle dal governo dell'italia e fatevi il vostro staterello, e se non ve lo lasciano fare toglietevi dalle palle dal governo dell'italia."

Non capisci che e´esattamente quello che vogliono?
In un periodo di prosperita´economica sono tutti fratelli, ma quando le risorse mancano ognuno pensa per se´.
E nella mente dei leghisti e´radicata la convinzione (perche´c´e´qualcuno a cui fa comodo radicarla) che se il Nord fosse una nazione a se´sarebbe come la vicina Svizzera.
Non e´odio, non e´campanilismo, non e´razzismo, e´puro e semplice egoismo.
E´lo stesso istinto che spinge ogni politico eletto a pensare prima di tutto a se´, poi al partito e infine, come fumo negli occhi, a far qualcosina per il popolo per giustificare la sua esistenza.


L'odio scellerato dei padani distruggerà l'Italia

Il diritto italiano parla chiaro: se la libertà di parola è basilare, l'incitamento all'odio nazionale costituisce reato...
E se questo incitamento proviene proprio da un partito che fa parte della compagine di governo? Dobbiamo essere governati da chi ci odia? Quale elettorato del mondo potrebbe desiderare di essere governato proprio da chi odia la Nazione a cui appartiene?


Masada 1155. L'urlo di radio Padania

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE QUALCUNO HA DEI FAMIGLIARI VITTIME DI PEDOFILI O STUPRATORI NON DEVE PRENDERSELA CON QUESTI, MA (PENSO IO) DEVE ELIMINARE FISICAMENTE I POLITICI.
GENTAGLIA COLLUSA CON QUESTA FECCIA SOCIALE, MA PIù PERICOLOSA DELLA FECCIA PERCHè FAVORISCE LA LORO PROLIFERAZIONE.
POLITICI DI MERDA , PAGHERETE CARO, PRIMA O POI QUALCHE SCEGGIA IMPAZZITA COMINCERA A FARVI FUORI VOI E LE VOSTRE FAMIGLIE, E ALLORA RIDEREMMO NOI.,

al casula, cagliari Commentatore certificato 15.06.10 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nelle elezioni provinciali in Sardegna il centrosinistra conquista 6 province contro le due che vanno al centrodestra.

Nel 2005, però, il centrosinistra ne aveva 7

Mario Onofrio Commentatore certificato 15.06.10 08:11| 
 |
Rispondi al commento

CASO TELECOM
LE ORIGINI


MATTEO COLANINNO


Ha iniziato la propria attività nel 1996 presso Sogefi (componentistica auto) e ha maturato successivamente un’importante esperienza professionale all’interno del team che ha realizzato l’OPAS di Olivetti su Telecom Italia.

E’ Consigliere di IMMSI S.p.A. e Omniainvest S.p.A.

E’ Ministro Ombra dello Sviluppo Economico del Governo Ombra del Partito Democratico.

***

Sarà un Errore?
Magari ìl vero MInistro Ombra sarà Papà?

Ma fa lo stesso.

Siamo noi il Problema.
E
Questo Conflitto di iNtErEsSi che non apprezziamo mai abbastanza.

E facciamola,

una volta per tutte

sta legge che tuteli

il conflitto di interessi.

Basta con le Ipocrisie


VERITA' = LIBERTA'


Una Buona Giornata

Alex Malpietro () Commentatore certificato 15.06.10 08:11| 
 |
Rispondi al commento

SE QUALCUNO FA LEGGI A FAVORE DEI PEDOFILI (PRETI O QUANTALTRI), BENE , PENSO MA è UN MIO PENSIERO CHE QUESTO DEV'ESSERE FUCILATO IN PIAZZA, DA UNA O PIù PERSONE NON MI FREGA NIENTE, I POLITICI COLLUSI CON I PEDOFILI VANNO APPESI AD UN'ALBERO LORO E LE LORO FAMIGLIE SENZA DISCUTERE.IL SIGNORE GESO' CRISTO DICEVA CHE CHI CORROMPE I MINORI DEVONO ESSERE AFFOGATI CON UNA PIETRA DI MACINA LEGATA AL COLLO.
IN MANCANZA DELLA PIETRA VA BENE ANCHE UNA FUCILATA A BRUCIAPELO.

PEZZI DI MERDA PEDOFILI.

al casula, cagliari Commentatore certificato 15.06.10 08:07| 
 |
Rispondi al commento

L'urlo di radio Padania

O forse dovrei dire, citando il socio di maggioranza dei leghisti, che essi sono antropologicamente tarati?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricevo a passo

CHE SCHIFO!
La fiducia nella classe politica italiana è ai minimi storici. Di quella nel cdx non ne parliamo. Chi, con grande sforzo, tenti di conservarne ancora un briciolo vada a leggersi l’emendamento 1707 (già battezzato tutela pedofili) a firma dai senatori Federico Bricolo, Sandro Mazzatorta e Sergio Divina (di Lega Nord), Maurizio Gasparri, Gaetano Quagliariello, Roberto Centaro e Filippo Berselli (del Pdl)
Cosa si proponevano i paladini della pedofilia libera? Con questo emendamento, infilato con leggerezza tra le pieghe del ddl blocca intercettazioni, si voleva cambiare la norma impedendo l'arresto in flagranza di reato per chi compie su minori atti sessuali "di minore entità". Una proposta indecente che, in caso di approvazione prevedeva che non ci fosse obbligo di arresto per chi era sorpreso a compiere violenze sessuali 'di lieve entità' su minori
Ciò è non solo aberrante e disgustoso, ma estremamente pericoloso e socialmente dannoso
I firmatari ormai li conosciamo. Il loro acume e la loro intelligenza è tale per cui stento ad immaginare che siano in grado di scrivere una norma del genere. Chi li muove?
Tanto per ricordarceli, ecco i nomi di quelli che hanno firmato l’emendamento salva maiali:
sen. Maurizio Gasparri (Pdl)
sen. Federico Bricolo (Lega Nord)
sen. Gaetano Quagliariello (Pdl)
sen. Roberto Centaro (Pdl)
sen. Filippo Berselli (Pdl)
sen. Sandro Mazzatorta e il
sen. Sergio Divina (Lega Nord)

Il sen. Bricolo propose il "carcere per chi rimuove un crocifisso da un edificio pubblico" (ma non per chi palpeggia una bambina o le mette un dito dentro)
Il sen. Berselli ha dichiarato "di essere stato iniziato al sesso da una prostituta" (e da qui si capisce molto)
Il sen. Mazzatorta ha cercato di introdurre nel nostro ordinamento vari "emendamenti per impedire i matrimoni misti"
Il sen Divina è celebre per aver pubblicamente detto che "i trentini sono come cani ringhiosi e che capiscono solo la logica del bastone" (Mussolini)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 07:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TELECOM

Dossier illegali, il gup accusa Tronchetti

"Intrusioni compiute nel suo interesse"

Depositate le motivazioni dei patteggiamenti nell'inchiesta Telecom: secondo il giudice di Milano Mariolina Panasiti le richieste di acquisizioni di informazioni servivano a soddisfare necessità del gruppo dirigente dell'ex monopolista e di Pirelli

MILANO -

"Una gravissima intromissione nella vita privata delle persone mossa da logiche partigiane nella contrapposizione tra blocchi di potere economici e finanziari, logiche che tendono a beneficiare non già l'azienda come tale ma chi in un dato momento storico ne è il proprietario di controllo".

Sono le parole con cui il giudice per l'udienza preliminare milanese, Mariolina Panasiti, chiama in causa Marco Tronchetti Provera, ex presidente dei consigli di amministrazione Telecom e Pirelli, per la vicenda dei dossier illegali compilati da una struttura interna alle due società.

Motivando i patteggiamenti da lei ratificati, il giudice osserva:

"Le richieste di acquisizione di informazioni e di intrusione informatica erano attività strettamente pertinenti a scelte aziendali, nelle due aziende pienamente condivise e conosciute, idonee a soddisfare e corrispondere a specifici interessi delle due società e del gruppo dirigente, che in quegli anni era rappresentato dalle medesime persone, il presidente Marco Tronchetti Provera e l'amministratore delegato Carlo Buora".

La sentenza del gup ha ratificato il patteggiamento di 16 imputati tra i quali Giuliano Tavaroli (4 anni e 2 mesi), Fabio Ghioni (3 anni e 4 mesi) e delle due società Telecom e Pirelli (sanzioni pecuniarie per 7 milioni di euro).

Il giudice lo scorso 28 maggio, nel decidere sui patteggiamenti e sulle richieste di rinvio a giudizio, aveva fatto cadere l'accusa di appropriazione indebita ai danni di Telecom e Pirelli contestata dalla procura ad alcuni imputati, tra cui Tavaroli, Ghioni ed Emanuele Cipriani. (SEGUE)

Mario Mori Commentatore certificato 15.06.10 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedi io invece adesso vado a generare redito per pagarte la pensione un extracomunitario! pensa paga a te la pensione

duma' ...
ma perche' non sei rimasto al tuo paese invece di venire in questo schifoso paese dove bisogna lavorare per vivere?

in compenso al tuo paese potevi passare la vita al ritmo di cha cha cha , rumba, altri simil balli , passare la vita a muovere il sedere a mo' di papera, un tequila per fare bisbocce e passare le serate in dolce allegria..

pensa te come e' la vita: ti ritrovi invece in questo paese barbaro dove bisogna alzarsi presto per andare a lavorare!! tse ! che schifo di vita!!

Mario Onofrio Commentatore certificato 15.06.10 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'urlo di radio Padania

I confini del mio paese non chiudono i miei orizzonti; come no global il mio orizzonte è il mondo e la mia patria l'umanità, ma vale per me, come per ogni uomo la gerarchia naturale per cui apro gli occhi prima sulla la mia famiglia, la mia città, la mia regione, il mio paese, il mio continente, il mio orizzonte culturale e infine l'intera Terra.
Se pure ci sono diritti e valori che vorrei riconosciuti sull'intero mondo, è naturale che la mia crescita avanzi per gradi ed è in questi che incontro la Nazione in cui sono nata e a cui sento di appartenere, di cui porto i caratteri e la cultura.
Quando il grado di evoluzione è sufficientemente vasto, questi gradi sono come anelli di cui l'uno comprende l'altro e nessuno viene respinto o calpestato.
Sarebbe del tutto anomalo che respingessi uno di questi gradi, che non mi sentissi parte della mia famiglia o brigassi contro di essa, che sporcassi la mia città, che rinnegassi la mia patria, che sputassi sulla mia lingua materna, che rifiutassi di riconoscere gli apporti della mia cultura di appartenenza.
Nessuna evoluzione può essere tale da danneggiare le mie radici. Io per prima non posso farlo, pena il mio esilio dal contesto umano.
L'uomo è ciò da cui parte. La sua evoluzione si origina lì.
Gandhi arrivò ad una filosofia universale ma non rinnegò mai il suo essere indiano. Lottò per migliorare il suo paese e le sue parole hanno valore per ogni uomo di ogni paese, e si mise contro quei mali che impedivano all'India di emanciparsi da ostacoli religiosi, politici e sociali, ma fece questo per amore del proprio paese, non per odio.
M. L. King non cessò mai di essere americano, anche se combattè contro uno dei vizi peggiori dell'America: il razzismo.
Rigoberta Menchù non ha mai odiato il Guatemala anche se ha lottato per la giustizia sociale del Guatemala.
Ma chi manifesta odio verso il proprio paese, chi trama contro di lui, chi gli vomita odio dovrebbe essere espulso da una patria che non merita.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 07:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalla collezione di SCHELETRI nell'ARMADIO ..
*************
Così truccavano il voto
di Emiliano Fittipaldi e Valentina Petrini

L'audio delle telefonate in cui un imprenditore latitante vicino al clan Piromalli in Venezuela racconta di aver fatto bruciare migliaia di schede per le politiche del 2008.

Il ruolo di Marcello Dell'Utri e il misterioso «materiale spedito ad Arcore»
(12 April 2010)

AUDIO 1 Aldo Miccichè e Filippo Fani, collaboratore di Barbara Contini

AUDIO 2 Aldo Miccichè e Gioacchino Arcidiaco, affiliato al clan Piromalli

Nove aprile 2008, quattro giorni prima delle elezioni politiche che riporteranno Silvio Berlusconi a Palazzo Chigi.

Gli investigatori della procura di Reggio Calabria stanno intercettando da mesi Aldo Miccichè, imprenditore condannato a 25 anni di carcere per vari reati e ritenuto dagli inquirenti uomo vicino al clan Piromalli.

Miccichè, ex politico democristiano della piana di Gioia Tauro e formalmente latitante, parla da Caracas dove sostiene di occuparsi delle elezioni.

In particolare, del voto degli italiani all'estero.

Dall'altra parte del filo c'è Filippo Fani, stretto collaboratore di Barbara Contini, responsabile degli italiani all'estero per lo schieramento berlusconiano ed ex funzionario dell'amministrazione Usa in Iraq.

Barbara Contini adesso è senatore del Pdl.

Nell'intercettazione - che L'espresso è in grado di farvi sentire in esclusiva - Miccichè spiega i metodi che avrebbe usato per far vincere il candidato senatore del Pdl: bruciare le schede elettorali, a pacchi, con la benzina.

Quelle, almeno «che sicuramente non sarebbero state nostre».

I rapporti tra Miccichè ed esponenti di spicco di Forza Italia sono di vecchia data: dalle carte dell'ultima inchiesta sulle infiltrazioni mafiose nel porto di Gioia Tauro risultano i contatti tra Micciché e Marcello Dell'Utri, fedelissimo di Berlusconi e imputato per concorso esterno in associazione mafiosa a Palermo. (SEGUE)

Mario Mori Commentatore certificato 15.06.10 07:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Russa difende la scelta del brano di Verdi: "E' persino più patriottico dell'inno"

Non sapevo che La Russa fosse ebreo.

vito. farina Commentatore certificato 15.06.10 07:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Buon Marco

Depistaggi di massa

Perché stanno spingendo così tanto su certi temi e stanno lanciando con questa insistenza certe campagne?

Forse per nascondere questo: tra manovre e intercettazioni, il Cavaliere è solo, giudizi sul governo negativi, giudizi sul leader crollo di Berlusconi, ha davanti

1-Fini 54,4

2-Tremonti 52,4

3-Casini 43

è soltanto quarto

Il giudizio sulla manovra economica è

1-negativo o molto negativo per il 44,7% è un sondaggio di Diamanti, contro il 38 che lo giudica positivo, non lo giudica positivo neanche la percentuale degli elettori di centro-destra.

Il giudizio sulla legge delle intercettazioni:

1-positivo e molto positivo 37,38%

2-negativo 57,6%

3-molto negativo o negativo la ritengono anche gran parte degli elettori di centro-destra

Gli effetti della nuova legge:

il 71% ritiene che difenderebbe gli affari degli uomini politici e degli imprenditori corrotti e solo il 23% si è bevuto la favola che difenderebbe la privacy dei cittadini, il quasi 50% ritiene che renderebbe informazione meno libera e efficace e il 61% pensa che questa norma ostacolerebbe i paesaggi nella lotta alla criminalità organizzata, non si sono bevuti neanche la balla che la mafia non c’entra.

********

Il Buon Don Marcello Senator Dell'Utri, nel seguente video, sostiene, indossando la NANO-MASCHERA, che la Mafia non ESISTE..come il Riina al Maxi processo a Palermo (aggiunse anche lo SLOGAN usuale sui COMUNISTI)

Un COPIONE per TUTTI, sin dal giorno UNO della creazione di un BLITZ MARKETING e MEDIATICO, detto FORZA ITALIA (una espressione POPOLARE scippata dalle menti PUBBLICITARIE Fininvest/Publitalia..scarsi anche nel creativo

Il Link al Video

http://www.youtube.com/watch?v=Bb7NhlciNT4

Buon Ascolto e Visione (puahhaattrattallalla..!!)

Mario Mori Commentatore certificato 15.06.10 07:26| 
 |
Rispondi al commento

L’accordo Fiat di Pomigliano.
Leggendo i termini di quel documento mi è tornato alla mente il quaderno 22 di Gramsci.
Riassumo molto brevemente (e rozzamente).
Nei primi decenni del ‘900 gli USA avviarono una forte accelerazione dello sviluppo capitalistico, attraverso l’adozione sempre più diffusa del modello di produzione fordista, che aveva applicato con rigore quasi scientifico le teorie di Taylor. Con i termini di fordismo e taylorismo si definisce un modo di produrre, ma anche di pensare, tipicamente americano che viene preso a modello dai Paesi capitalistici occidentali: di qui il termine “americanismo”.
La riflessione di Gramsci si concentra su alcuni eventi concreti: l’operaio patisce una progressiva de professionalizzazione, a causa del suo adeguamento al funzionamento meccanico ed automatico della macchina. Si va allora affermando la figura dell’ “operaio-massa”, mentre tramonta quella dell’operaio artigiano: si inaridisce, di conseguenza, la dimensione dell’ “umanesimo del lavoro”, in cui la centralità del lavoro era ancora rappresentata dal lavoratore creativo e specializzato, dotato di una forte coscienza delle proprie prestazioni. Gramsci è favorevole alla tecnologia ed alla razionalizzazione del lavoro, ma non può accettare l’intento capitalistico di ridurre il lavoratore a “gorilla ammaestrato”, privato di coscienza e di pensiero. Egli afferma, infatti, che l’americanismo è una forma di “rivoluzione passiva” , perché si mira ad ottenere, attraverso il dominio economico, il controllo politico e culturale degli operai; tuttavia, l’imposizione di tale dominio non resta solo in fabbrica, ma trasborda nella società civile, nella morale, nella cultura: il controllo da parte dei grandi industriali sulla vita privata dei lavoratori, rappresenta , per l’appunto, una rivoluzione capovolta, vissuta passivamente.

eduardo quercia 15.06.10 07:25| 
 |
Rispondi al commento

I leghisti forzano i medici pediatri di denunciare
gli extracomunitari

i leghisti danno pane e acqua a bambini nelle scuole

i leghisti in una inaugurazione di una scuola mettono il va pensiero, che si Giuseppe Verdi lo viene a sapere vi mandarebbe una maledizione bibblica.


I bambini non si toccano bastardi!!

siete una razza malatta separatista nordista con parenti SICILIANI E CALABRESI

IPOCRITI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 07:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri volevo chiedere ai quei rinnegati dei padani se avrebbero tifato contro l'Italia, ma sono una signora e lascio sempre agli stronzi una via per salvare la faccia
E invece in questa Italia sciagurata non c'è fine al peggio. Abbiamo dovuto anche sentire l'urlo di radio Padania che vomitava il suo odio contro l'Italia
Non sono una tifosa e francamente i fanatismi dei fanatici del calcio mi lasciano gelida mentre vedo benissimo quanto male si può fare a un paese usando un interesse morboso come il calcio per distogliere da realtà molto più pregnanti, ma il laidume di questa fasulla Padania è intollerabile
Salvini dice che ognuno è libero di tifare per chi gli pare, ma qui non hanno esultato i tifosi del Paraguay, queste iene hanno manifestato in modo sciagurato l'odio verso il proprio paese
E io mi rifiuto di essere governata da chi mi odia in quanto italiano
Mi rifiuto di avere come partito di governo una cricca sciagurata e miserabile che non perde occasione per sputare su ciò che io in quanto italiano rappresento, che mette il tricolore al cesso, che sputa sulla festa della Repubblica, che getta nel fango l'inno di Mameli, che diserta le manifestazioni ufficiali, che in ogni situazione manifesta odio verso l'Italia e che arriva a tifare contro l'Italia
Se costoro odiano il loro paese, se costoro odiano il MIO paese, allora se ne vadano, lascino quelle cariche del MIO paese per cui hanno spergiurato fedeltà alla Costituzione, alla Repubblica e all'Italia, e vadano a vomitare il loro odio lontano da noi italiani
Siamo governati da 3 partiti, uno si è dissolto ma era l'erede del peggiore fascismo, il 2° porta avanti un disegno di golpe antidemocratico dello Sato insieme alla mafia, il 3° non è nemmeno un partito ma l'accozzaglia infame di gente satura di ignoranza e barbarie che vuole solo la distruzione dell'esistente in una razzia sistematica dello Stato e in una distruzione progressiva dei diritti civili. Odio è il loro nome!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.06.10 07:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va’ pensiero suonato prima dell'inno di Mameli Si scatenano le polemiche contro Zaia e la Lega

La sinistra (insieme a fini) non perde occasione per fare polemica sul nulla. d'altrondo non hanno altri appigli per denigrare l'avversario

Sappiamo che ci sono ambienti rossi che alimentano questo gossip, a partire dalle noemi per arrivare agli inni. Vogliono creare e mantenere un clima per far apparire la maggioranza come un'armata di marzianetti verdi con le antenne da insetto. L'antipatizzazione serve perchè prima o poi daranno un colpo basso. Lo stile è mafioso, prima isolare (la maggioranza, mediaticamente) e poi colpire. Già adesso, la maggioranza è perfino colpevole di non saper prevedere i terremoti! Se arriverà la solita speculazione straniera ben organizzata sui nostri BOT e CCT, la colpa la daranno a Berlusconi

Mario Onofrio Commentatore certificato 15.06.10 07:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

danno + beffa.
Rifiuti : Consiglio comunale di Palermo approva aumento della Tarsu del 75% più un rincaro dell'8%
domenico

non vedo il problema: avete statali che vanno in pensione dopo 15 anni, il capo acculturato della monnezza di palermo che prende 1369 euro al giorno di pensione (oltre buonuscita miliardaria) ... qualcuno dovra' pur pagare!!

invece di scannatvi tra di voi per un gol segnato male, potevate andare a reclamare sotto casa sua e di cuffaro che gli ha fatto la legge ad hoc.

Mario Onofrio Commentatore certificato 15.06.10 07:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima vennero e presero gli zingari....

I costi della manovra si sono abbattuti, precipuamente ed in maniera più evidente, sugli statali: la maggior parte degli Italiani si è sentita sollevata, perché ha pensato di essersela "cavata".
Oggi l'accordo Fiat ridisegna un nuovo equilibrio fra lavoratori e datori di lavoro, avviando un processo che presto cancellerà il vecchio Statuto dei lavoratori.
Ma gli Italiani appaiono sostanzialmente disinteressati, forse ricordando la vecchia gag di Totò su "Pasquale".

eduardo quercia 15.06.10 04:49| 
 |
Rispondi al commento


E allora? Radio padania ha esultato quando il Paraguay ha segnato il goal, sperando nella sconfitta dell'Italia! Porci! Traditori! Infami! Scellerati! E dire che i loro ministri, come l'ex ministro Zaia, hannogiurato sulla nostra costituzione! Spergiuri! Sì, anche il presidente Napolitano e' un traditore, ed avendo giurato sulla costituzione che adesso tradisce, e' uno spergiuro! Infame! "Procomberò sol io", avrebbe detto Giacomo Leopardi, contro questa masnada di scellerati. Non e' forse così? Diciamo la verità!

Eiciamo la verità 15.06.10 03:59| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Travaglio, chapeau!

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 15.06.10 03:38| 
 |
Rispondi al commento

Non si smette mai di crescere: da piccolo
ti mettono il bavaglino per non sporcarti
mentre mangi o mentre t'imboccano e da grande il bavaglio, per ricordarti che sei piccolo e che è meglio non sapere quello che trama il potere.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Il debito pubblico italiano continua a crescere superando i 1800 miliardi di euro e ci dicono che la manovra e' un ritocco da 30 miliardi di euro quando come minimo ne servono 60 immediatamente e non vi preoccupate che tra mini condono edilizio (costruzione di una camera di 50 mq condonata per nulla) ad Ottobre arrivera' l'altra mazzata con una nuova manovra economica.

I precari sempre piu' diffusi. Oggi basta non andare a lavoro per 1 giorno e scopri un mondo che qualcuno ignorava. Una popolazione di persone abili al lavoro che non lavorano.

Una disoccupazione ed un precariato in crescita esponenziale.

Siamo al giro di BOA tra poco faremo il crack solo che nessuno ne parla. Parlano di minchiate e di mondiali ma la realta' italiana e' molto piu' tragica di cio' che si legge sui media classici.

Dopo la riduzione del ranking della Grecia tocchera' a Spagna Irlanda Portogallo ed Italia e sembra che noi siamo ai primi posti.

Mentre Tremonti reputa giuste le condizioni della FIAT contro gli operai togliendo regole sancite dalla Legge e della Costituzione Italiana.

Ma il nostro Presidente della Repubblica e' a conoscenza che Tremonti e' Ministro e queste cose non gli possono uscire dalla bocca essendo il Napolitano il Garante?

Napolitano fa il napoletano... meglio non impicciarsi e fare lo spettatore.

Che classe politica che assomiglia sempre piu' a quella imprenditoriale italiana. Gli uomini dalle pezze al culo.

Vincenzo Mazzotta 15.06.10 02:13| 
 |
Rispondi al commento

ANSA.it > Scienza e medicina > News
Marte aveva un gigantesco oceano e 40.000 fiumi
A ricostruirne l'aspetto è stato l'italiano Gaetano Di Achille, che ha lasciato l'Italia per l'università del Colorado

Ora Di Achille proseguira' le sue ricerche su Marte in Olanda. Scaduto il periodo di lavoro in Usa, in questi giorni e' in Italia e in autunno si trasferira' in Olanda, nel Centro di ricerche dell'Esa. ''Starei volentieri in Italia - ha detto - perche' e' possibile fare queste cose anche qui, ma non c'e' purtroppo la possibilita' materiale di fare questo lavoro. Ogni giorno cerco i concorsi per ricercatori, ma non ci sono, devo arrangiarmi cosi'''.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/scienza/2010/06/14/visualizza_new.html_1822573078.html

Toni Alamo 15.06.10 01:56| 
 |
Rispondi al commento

La corte costituzionale si è già pronunciata, nel 1995:
DICHIARANDOLA INCOSTITUZIONALE)

su una norma simile al divieto della legge-bavaglio di pubbicare atti (non segreti) relativi ad un processo prima della sentenza di primo grado.
segnalato da Daniele Martinelli
il link in questione è:
http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=5781

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 01:49| 
 |
Rispondi al commento

Chi attacca Travaglio,
Chi attacca Grillo,
attacca tutti noi.
Fallo smettere.

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 01:42| 
 |
Rispondi al commento

La società è corrotta, la società è in miseria. Arriva un delinquente, coi i bottino del suo delitto strappato con vieolenza al prossimo, compra pecore per strada affinchè affiggano la propria croce sul simbolo. Le pecore vanno dai maghi e dai cartomanti, si nutrono con la religione e la speranza dei loro pastori e cercano pastori anche per gestire la propria vita civile. Le pecore si sentono furbe quando scelgono il loro pastore ,si muovono in branco, per passaparola e non disdegnano raccomandazioni e piccoli rendiconti personali in cambio del futuro dei propri figli e di quelli delle altre pecore o di prestazioni sessuali, anche anali. Le pecore da branco vivono nell'ignoranza della legge e della decenza civile, miopi o presbiti a seconda dell'occasione, sfruttano l'ambiente per quello che è, sano o malato, senza domandarsi se staranno peggio o meglio in futuro. Per risolvere i loro problemi preferiscono avere un amico più che un servizio, preferiscono un po' di fieno sporco di fango piuttosto che guadagnarsi faticosamente le colline dei liberi pascoli. Quando i pastori saranno troppi e le pecore non saranno + sufficienti , periranno tutti, pastori e pecore.

Resteranno solo gli uomini, onesti, incorruttibili, inattaccabili, ed io mi sento un uomo.

Mimmo Pisano, Salerno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 01:35| 
 |
Rispondi al commento

OT
Toh...
E due mesi dopo Katyn, in Polonia saltano fuori sconfinate riserve di Gas Naturale, da byoblu:

http://www.byoblu.com/post/2010/06/14/E-due-mesi-dopo-Katyn-in-Polonia-saltano-fuori-sconfinate-riserve-di-Gas-Naturale.aspx

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.10 01:28| 
 |
Rispondi al commento

Leggete quest'articolo:

http://www.ilgiornale.it/interni/cosi_intercettazioni_moltiplicano_reati/14-06-2010/articolostampa-id=453058-page=1-comments=1

sono senza parole...
dove stiamo andando a finire

Luca Marini 15.06.10 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Dunque, la crisi è proprio una invenzione di questi giornalacci di sinistra.

Dimostrazioni? quanti ne volete:
B. si vuole, pare, comprare un Caravaggio (neanche uno "piccoletto", uno bello "grande e grosso").
Vedasi "Il Fatto" di oggi.

Il ministro Frattini si è appena sposato.

La ministra Gelmini si è sposata l'anno scorso e ora ha generato.

Putin e Gheddafi lo accolgono a braccia aperte per fargli fare affari (per l'Italia, s'intende ...)

Quindi cosa volete di più ?

Si, è vero che di solito si sposavano più spesso, prima, i camionisti, gli impiegati, i professori, chissà magari anche i poliziotti o gli artisti e che ora questo non è assolutamente più una priorità, mentre la priorità è SOPRAVVIVERE (altro che mettere su famiglia !)

Ma con la media del pollo, magari ce la facciamo a dire che le cose vanno mediamente bene (tanto i conti li facciamo fare a Tremonti e allora...)

rosario v. Commentatore certificato 15.06.10 01:21| 
 |
Rispondi al commento

E questa perché è invadente, però poi a nanna, non ce la fo più:
http://www.canzoni-mp3.net/testo_amici_per_sempre.htm

celeste pazzia Commentatore certificato 15.06.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche MarRoni ha detto che bisogna piazzare le body scanner anche nelle stazioni ferroviarie.

In realtà si scopre che il carrozzone deve finire allo sfascio, poichè chi manovra i soldi ha zero in matematica.

Non è vero che sta gente è cosciente della gravità del debito pubblico, e delle implicazioni future.

Sono convinti di esercitare il potere, e pure di fare scorreggi profumati! ecco perchè restano!

Non ci sono ora volti amici per nessuno.
(è come un film già visto)



s p 15.06.10 00:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa la posto perché è inerente
http://www.musicroom.it/articolo/biagio-antonacci-testo-di-se-fosse-per-sempre/13501/

celeste pazzia Commentatore certificato 15.06.10 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate se mi esprimo male, sono un operaio!
Avevo già letto sul fatto di domenica di questultima cosa sul piano di rinascita e la magistratura.
Non sono io a dovertelo evidenziare caro Travaglio, ma se guardi ogni tanto i vari tg di regime(tutti) noterai,anche dai titoli:
"Duro colpo inferto alla mafia o criminalità dal GOVERNO"; non dicono mai da questa o quella magistratura o procura o dalla polizia di quel paese, cioè si deve lodare per primo il governo.
Infatti poi i berluscones te lo fanno notare con le stesse parole dei tg (come fai a dire che b. è mafioso se ogni giorno il governo arresta dei boss?)
Mi piacerebbe un giorno sentire: arrestato un uomo del governo che rubava. Lo ha arrestato un poliziotto che guadagna 1800 euro al mese e rischia ogni giorno la sua vita.
La gente, in Italia, scommetto che penserebbe subito: ma è scemo? e adesso come farà a vivere?
In qualsiasi altro paese gli darebbero una promozione.

roberto ma 15.06.10 00:43| 
 |
Rispondi al commento

"Che Dio ci protegga dai cretini, per i quali tutto va bene! E discutono su leggi e proposte demenziali che fingono (?) di non capire!"

Frase di anonimo, per adesso.

cettina d., isola Commentatore certificato 15.06.10 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo non è governare ma tenere un popolo sotto ricatto.

Antonio Usai 15.06.10 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Sto guardando "current" canale 130, "senza censura", un altro mangiare.........

Pare di essere in un altro mondo, appunto, senza censure.

cettina d., isola Commentatore certificato 15.06.10 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Me ne viene un'altra: tutto finisce, la vita, i matrimoni e pure la grappa. Berlusca no. eppure è corto.

celeste pazzia Commentatore certificato 15.06.10 00:23| 
 |
Rispondi al commento

E alla fine poi che ci rimane se non sappiamo andare al di là dei nostri piccoli e stupidi interessi?
La risposta è ovvia: il nulla, infatti il nulla ci governa, da tempo immemorabile.

celeste pazzia Commentatore certificato 15.06.10 00:14| 
 |
Rispondi al commento

In Sardegna forse si stanno riprendendo dal profondo torpore generato dalla magica forza del cavaliere mascarato.
Troppo tardi, però

roberto m. Commentatore certificato 15.06.10 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STA ARRIVANDO GENTE AL BALLO *


Sta arrivando gente al ballo,

al gran ricevimento macabro

che si tiene a celebrazione delle malefatte

combinate ai danni di quanti

negli ultimi vent'anni e passa

sono caduti sul fronte del niente.

Arrivano vestiti di pizzi e moine

e ciarlano e se la contano su -

fra loro di certo si capiscono -

e si annuiscono l'un l'altro.

Sta arrivando gente al ballo,

vengono dalle pianure del nord

e un po' da tutt'Italia.

Li attira il piacere sottile

di potersi ritrovare

e celebrare ancora una volta

"qui" e "ora"

il grande rito della festa del raccolto

ottenuto grazie alla concupiscenza

verso il male e la decadenza.

Sono gli scheletri vestiti

della società opulenta e cafona

che si fa largo a spallate,

in assoluto dispregio e a totale spesa

del destino dei propri figli.

Sta arrivando gente al ballo;

sono i discendenti minori

di conquistatori antichi,

e non hanno perduto l'arcaico vizio

di adorare e servire - sempre e comunque

affinché non manchi loro nulla -

le due grandi divinità della propria razza...

il denaro e la rovina.

Il denaro e la rovina,

spesso amati in ordine inverso...

A loro piace così.

* "Sta arrivando gente al ballo"

('Tà llegando gente al baile) è una "Cueca" dell'autore cileno contemporaneo Patricio Manns. Con questa canzone dal testo poetico, ironico e struggente, l'autore narra della occupazione e dello sfruttamento subiti dalla sua terra;
e dello sterminio del suo popolo.


Contra la Ley Mordaza de Berlusconi
Contro la legge bavaglio di Berlusconi


Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.10 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Giustizia in Italia ????

Andate a leggere del caso Scaglia e Rossetti su www.silvioscaglia.it - dato che fate tanto i paladini del nulla , abbiate il coraggio di postare la storia e di commentare quella ... Oggettivamente in Italia i magistrati ''sensazionalisti '' che vogliono far carriera o i giornalisti ''creare'' la notizia si meritano queste ed altre leggi ... Il tutto purtroppo a discapito di noi tutti andate fuori da palazzo di giustizia a Milano verso mezzanotte e chiedete i faldoni di un processo a caso ... Per una modica cifra li otterrete da cancellieri e uscieri ....

Marco Favaro 14.06.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Una piantagione di mele marce
Avviso, c’è un’immagine dura da digerire

http://www.byoblu.com/post/2010/06/14/Tutti-i-Cucchi-del-mondo.aspx

http://apolides.wordpress.com/2010/06/12/morte-ad-alessandria/

Divulgare

nédestraném5s 14.06.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento

i giovani sono più seri di tutta sta manica di politici.
W i giovani, sosteniamo i loro sogni


Leggete il mio Blog sul debito pubblico italico:
http://xrigasts.99k.org/debito.html
e buona lettura a tutti

Luciano S., Trieste Commentatore certificato 14.06.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè commenti molto belli prendono pochi voti ma di sottocommenti ce ne sono tanti.
Chi può sia un pò più generoso. Grazie.

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.10 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“VIA DA QUESTA DEPRESSA VALLE”

Via da questa depressa valle,
dove i topi seppelliscono i topi
e gli scheletri si mangiano le ossa...
...
...
...

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.10 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando la si smettera' di definire Grillo "il comico?"
Anche ieri o ieri l'altro Grillo stesso si e' definito comico, credo ironicamente, ma va a far capire l'ironia a quei cefalofallici che lo chiamano "il comico".
Cosa c'e' di comico nelle sue denunce? Cosa fa ridere nel suo libro "A riveder le stelle"

giorgio conti 14.06.10 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici, aria nuova in Sicilia e in Sardegna. Centrodestra battuto, centrosinistra vince 6-2 in Sardegna e 5-1 in Sicilia. Qualcosa sta muovendosi, forse è ancora poco, ma un segnale, timido, c'è... finalmente hanno cominciato a capire nel Sud quale mostri abbiano mandato a Roma. Certo, la strada è lunga e molto, molto deve cambiare nella politica italiana. Ma non c'è notte tanto buia da impedire al sole di risorgere. Apriamo i cuori alla speranza, largo ai giovani, ma a quelli sani, con idee e voglia di fare e facciamola finita con i sorrisi di cartone e le illusioni e soprattutto con i politici che vanno SOLO A RIEMPIRE I LORO PORTAFOGLI sulla pelle dei lavoratori!!!!

Pietro Torre 14.06.10 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di categorie sottopagate e sovrasmerdate: perchè non parliamo degli INSEGNANTI?
è il lavoro più nobile e bello del mondo eppure gli italiani lo schifano. a parole tutti ci invidiano le vacanze (i mitici tre mesi all'anno), ma nessuno lo stipendio (ad inizio carriera sono mille al mese, alla fine anche mille e sei).
noi ci paghiamo le fotocopie, le pubblicazioni professionali, le prove invalsi per le esercitazioni e persino il corso di formazione sulla famigerata LIM; se lavoriamo a casa lo stipendio non aumenta, se lavoriamo di sera lo stipendio non aumenta, se lavoriamo di notte lo stipendio non aumenta, se lavoriamo durante le vacanze lo stipendio non aumenta: siete sorpresi? ma come? con chi pensate che stiano i vostri teneri ed educatissimi virgulti durante le recite, le gite, le settimane bianche e blu? con la gelmini (non posso dire che è una stronza perchè i dirigenti scolastici adesso ci sanzionano se parliamo male di lei, quindi non lo faccio). quando pensiate che correggiamo i pregiatissimi capolavori della vostra geniale progenie? mentre loro si azzannano per futili motivi, sbeffeggiano un docente o ci mostrano le vostre giustifiche per non aver fatto i compiti perchè eravate andati sulla neve nel week end?
il nostro lavoro è più delicato di quello dei giudici perchè noi dobbiamo istruire i cittadini che loro giudicheranno. lo sapete che l'ignoranza aumenta la probabilità di diventare poveri? eppure non volete che i vostri figli sforzino il cervello per imparare almeno l'abc (paura dell'ernia encefalica strozzata?). magari già tenete in mano la penna per firmare il loro contratto da veline o calciatori, mentre vi prendono per il culo con i mondiali.
la nostra professione è difficile, ma non a causa del cervello dei vostri figli (sebbene già contaminato da voi e dalla tv), bensì a causa dei genitori infantili che essi si ritrovano. azzannate pure gli insegnanti: l'ignoranza ci vendicherà!

gaab rius Commentatore certificato 14.06.10 23:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2010/06/14/news/udienza_al_tribunale_del_riesame_de_santis_arriva_in_manette-4824385/?ref=HREC1-7

G8
Udienza al tribunale del riesame
De Santis arriva in manette
Si discute della richiesta di scarcerazione del funzionario e di Angelo Balducci
Il garante della privacy: "Non vanno diffuse le foto con i ferri ai polsi"
-----------------------------------
Forse era più opportuno vedere questo gentiluomo in compagnia di qualche puttana e di una striscia di coca !!!!!! Sono sicuro che la stampa radio televisiva ne sarebbe stata più che contenta !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 14.06.10 23:12| 
 |
Rispondi al commento

IL TG3 DIFENDE IL POVERO DE SANCTIS COSTRETTO A SFILARE DAVANTI ALLE TELECAMERE CON LE MANETTE AI POLSI... MA I COLLETTI BIANCHI COSA HANNO DI DIVERSO DAGLI STUPRATORI E MAFIOSI?

Paola F 14.06.10 22:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Lenin non ti crede nessuno e' tutta una finta ti sei auto bannato per far credere che stai dalla parte dei "poveri"

volgare maschilista di merda malato

non sai con chi hai a che fare stavolta

sei nella merda te lo assicuro

e' qualcosa che ha a che vedere con in soprannaturale...


stammi bene

++++++sfigati++++ 14.06.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BLA...BLA...BLA..BLA

LIBERTA AL POPOLO Commentatore certificato 14.06.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la lettera per il vergognoso Tg2 dopo l'expoit di oggi di Mazziana memoria dopo il v-day:
Caro direttore,
ho assistito qualche minuto fa alla giusta indignazione per le brutte immagini di De Santis portato via per l'interrogatorio. Trovo giusta la presa di posizione del Tg2, mi aspettavo però che la stessa cautela si usasse anche per altri arrestati non ancora condannati in via definitiva come, ad esempio, il padre della ragazza uccisa a Pordenone.
Perchè due pesi due misure? Perchè prestare il fianco a chi può accusarvi di alzare la voce solo per i potenti e mai per i poveri cristi?
Cordialità

Giacomo Podestà (menxi), Chiavari Commentatore certificato 14.06.10 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Sardegna: il Nano perde tre province: sei al centrosinistra e due a Iddu. Non mi fa particolarmente felice (perchè il futuro non promette comunque nulla di buono) ma un po' fa godere....La discesa si presenta ripida e rovinosa, caro Gongolo..

harry haller Commentatore certificato 14.06.10 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Un...due...due 1/2....due e 3/4.....TRE!

LIBERO!!!!!!

FINALMENTE LIBERO!!!!!

Prigioniero Politico

Matricola N. 91618121

RILASCIATO SU CAUZIONE!!!!

Mille GRAZIE!

MILLE BACI!!!!!

Alla mia anonima benefattrice!

GRANDE COSA LE DONNE!!!

PROMETTO!!!

NON TI DELUDERO'!!!!

FARO IL BRAVO D'ORA IN POI!!!!

GRAZIE

GRAZIE

GRAZIE

GRAZIE

GRAZIE


Alex Malpietro () Commentatore certificato 14.06.10 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una delle cose più terribili che ci sta succedendo è che la maggior parte di noi continua a dire da anni “stiamo scivolando verso la dittatura”. Il brutto è che ci siam da molto tempo e l’abitudine ci impedisce di rendercene conto.L’esempio di Al Gore con la ranocchia (anche se lui si riferiva all’inquinamento) rispecchia noi italiani…in un brutte acque.

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.10 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Quanto dista Piazzale Loreto da Villa Certosa ?

Achille Mauro Porcheddu 14.06.10 22:17| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti volevo sapere come devo fare x pubblicare da questo sito i post su facebook come ho sempre fatto. mi chiede l indirizzo url ma io in fatto di computer sono una frana. non sara mica che ora non si puo piu fare? attendo una risposta grazie

giovanni satin 14.06.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma Tartaglia,
quello del mega-attentato prenatalizio a Silvio...MA DOVE E'??
In una villa di SB con tr...escort?
No, così per sapere...a nessuno interessa più? Sarebbe interessante trovarlo tra i suoi uomini di scorta.

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,

Morfeo non ci capisce più nulla..è in estasi
continua!!

Dopo aver firmato la LEGGE CRIMINALE FATTA DA E PER CRIMINALI cioè lo Scudo Fiscale ora si appresta,
con l'avallo del Pompiere della Sera, a firmarne
un altra altrettanto CRIMINALE che come dice Travaglio è finita niente pòpò di meno chè sotto l'occhio vigile del Consiglio d'Europa..

La Storia condannerà Morfeo, anzi lo ha già condannato, quale peggior presidente della repubblica dopo l'altrattanto presidente chiavica, come dicono a Napoli, di Giovanni Leone.
Guarda caso anche Morfeo è napolitano di nome e di fatto.

Saluti
Gianluca Visca

gianluca visca visca, firenze Commentatore certificato 14.06.10 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sembra ma non verrei sbagliarmi che da qualcuno me compreso gli è balenata l' idea di scender in piazza, ora se uno vale uno e qui non si capisce cosa vogliono i più... dov'è questa democrazia internittiana?
dov'è questa retaggine del consenso?

altro
da un pò di tempo vedo scemare sempre più in basso sia la qualità dei commenti sia il numero di essi
e qui mi riallaccio a quanto sopra descritto...

caro Beppe hai scritto: cosa devo fare?

se non lo capisci tu dopo tanti inviti rivoltiti dalla rete non saprei... ma dove sei....? sei scollegato ad oltranza o ogni tanto provi a risponderci?

non so vedi tu certo è che tu l' hai fatto e tu puoi distruggerlo.

ciao.

alessandro a., Italia Commentatore certificato 14.06.10 22:00| 
 |
Rispondi al commento

DUE APPASSIONATI LETTORI DE "IL GIORNALE" SCRIVONO ALLA REDAZIONE A PROPOSITO DELLA FRENATA IMPOSTA DA GIANFRANCO FINI SULLA LEGGE PER LE INTERCETTAZIONI:

Gianfranco Napolitano
il 14.06.10 alle ore 18:41 scrive:
Basta,basta Fini! Vattene via con quei quattro soldatini che ti seguono! perchè non state ancora nel PdL? volete sabotare dall'interno partito e governo?

noppige
il 14.06.10 alle ore 18:37 scrive:
Il Presidente Fini sta giocando al tiro della fune. Stia attento, potrebbe ritrovarsi senza Bocchino ed i camerati di cordata con il capo spezzato in mano. Il troppo storpia.

GIANFRANCO FINI! CON QUALE CORAGGIO LASCI CHE QUESTI DUE VOGLIOSI RIMANGANO SENZA CAZZO BERLUSCONIANO CHE LI PENETRI?
Questi 2 vogliono alzarsi la mattina e dire
"finalmente non saro' intercettato" e lo vogliono dire col cazzo bello dentro fino in fondo.
Gli italiani ci hanno preso gusto, ormai.

vito. farina Commentatore certificato 14.06.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero di sbagliarmi, ma non sento vicini i rintocchi del loro funerale. I governi difficilmente implodono da soli, ci vogliono le forti proteste dei cittadini.

Anna S 14.06.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Debito pubblico a livelli record: a 1812,79 mld ad aprile.

1812 tale e quale il numero della tessera pidue di mr.B

Però…!

silvanetta* . Commentatore certificato 14.06.10 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace dirlo, ma speriamo che i nostri pipponi super pagati tornino presto a casa.Si deve ripiombare nel plumbeo clima che gli italioti si meritano

maria rollo 14.06.10 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Dalla prima pagina di Liberazione:
Più di centomila lavoratori degli enti locali, della scuola e precari alla manifestazione nazionale della Cgil contro la manovra
dell’esecutivo. Epifani: «C’è un blocco sociale al quale nessuno chiede quello che può fare per sostenere il risanamento dei conti del Paese». Governo e padroni chiedono tutto ai lavoratori, come alla Fiat di Pomigliano, dove sono revocati fondamentali libertà e diritti sanciti dai contratti e dalla stessa Costituzione. Ferrero
(Prc): «Quel ricatto va sventato. Vergognoso il silenzio di Bersani e Di Pietro»
Meditate, compagni, meditate....

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 14.06.10 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa ha chiesto Marchionne? Solo piu' turni di lavoro e di combattere l'assenteismo'. Cosi' il presidente della Camera, Fini. Il presidente della Camera commenta cosi' il piano di rilancio per lo stabilimento Fiat di Pomigliano d'Arco. Se agli operai fosse stato detto 'di rinunciare ai diritti per avere il lavoro, avrei detto di no', ha aggiunto Fini, ribadendo che non e' 'stato questo l'approccio ma anzi quello che riecheggia un appello alla concordia tra capitale e lavoro'.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 14.06.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento

PLEBE RESTA ZITTA

In ufficio si puo' dire qualche parolaccia anche pesante ai colleghi pari grado, perche' lo scambio ingiurioso e' inoffensivo, ma al capo no.Lo ha stabilito la Cassazione confermando la condanna di un'impiegata che aveva insultato la dirigente. Per la Corte il capo, specie se e' in un ufficio pubblico, non deve essere chiamato'str..'o spedito a 'vaff..'perche' le espressioni non perdono la loro valenza 'spregiativa' in quanto rivolte a un'soggetto con cui non ci si trova in posizione di parita''.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 14.06.10 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Alt! Nessuno chieda al papà della trota di cercare il Paraguay sull'atlante.

Di metà ce n'ha un'altra sola.

Luca Tassadi 14.06.10 21:35| 
 |
Rispondi al commento

"ROBO-BOND
se li conosci li eviti, se non sai cosa sono preoccupati."

Orlando M 14.06.10 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Si chiama Giuseppe Covre, ex Sindaco di Oderzo (Treviso) e parlamentare della Lega Nord dal 1996 al 2001.

Dal mese di aprile ha compiuto 60 anni e puntualmente la Camera gli ha riconosciuto oltre 3mila euro lordi di vitalizio che lui integralmente dice di non volere.

Succede quindi che il 30% della cifra verra' versato a favore ad attivita' sociali e sportive del mio territorio.

N