Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Deboli con i forti, forti con i deboli


Trota_Bossi.jpg
"Deboli con i forti, forti (e spietati) con i deboli" : primo articolo della prossima Costituzione Italiana (già in vigore).
"Salve! Cerco di spiegare in breve quello che mi accade...sono diversamente abile dal 1994 ho riportato fratture alle vertebre cervicali 6 e 7 e midollo quindi tetraplegico permanente...c'è stato un errore; non mi sono presentato ad una visita di controllo perchè non sapevo della chiamata e mi hanno sospeso la pensione...stamattina dopo ripetute sollecitazioni all'INPS di Viareggio e Lucca sono andato a visita..dopo tre domandine un po' spicce ho provato a chiedere come mai mi avessero domandato di rivisitarmi dopo 15 anni dalla certezza che io debba rimanere su una sedia a rotelle e sono stato letteralmente sbattuto fuori sentendomi dire dagli esaminatori che non erano affari né loro né miei e che mi dovevo arrangiare.. se domandavo ancora qualcosa e non me ne andavo avrebbero chiamato adddirittura la Polizia...vorrei semplicemente vederci piu' chiaro dal momento che l'unica cosa che mi è stata detta è che "boo' deciderà il ministro se ridarmela o no..." posso affidarmi da tempo alla unica risorsa da disabile che ho (la pensione di invalidita'). Vi ringrazio di aver letto questa mail con la quale vi chiedo aiuto o semplicemente consiglio". Un saluto cordiale da Giovanni Lanzo.

25 Giu 2010, 22:07 | Scrivi | Commenti (40) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

In qualità di responsabile dell'Agenzia Inps di Viareggio invito tutti coloro che hanno letto o leggeranno questa notizia a verificare l'effettiva ricostruzione della vicenda.
La pubblicazione di questo video è avvenuto senza alcuna verifica preventiva della veridicità delle dichiarazioni rilasciate dal Sig.Lanzo (molti dei ragazzi che compongono il gruppo dei grilli versiliesi perfettamente l'incarico da me ricoperto).
La legittima indignazione che traspare dai commenti qui pubblicati sarebbe stata totalmente condivisibile se ed in quanto le cose si fossero svolte così come narrate dal Sig.Lanzo.
Giustissime sarebbero state le osservazioni,tra gli altri, di carlo b-claudia-a volte ritornano-maria rollo-angelina marchio-stefano v.-francesco pace-davide marchiani-emanuele cerri-carlo trobia-estrellita.
Le cose,però,sono andate diversamente.
Mi amareggia,inoltre,il rifiuto dell'autore del video, Sig.Paolo Miniussi,di pubblicare quanto da me precisato sul caso del Sig.Lanzo.
Il Sig.Miniussi mi ha invitato a farlo da me.
Non credo sia una procedura corretta e leale.
Ci tengo a farlo,avendo vissuto "in diretta" e dall'inizio la vicenda, per sottolineare la correttezza,la professionalità e la sensibilità dei colleghi (dall'Ufficio Invalidi civili della Sede Inps di Lucca al personale dell'Agenzia da me diretta,dalla Direttrice della Sede di Lucca alla Dottoressa incaricata della visita di controllo)quotidianamente impegnati a fronteggiare una situazione socialmente ed economicamente esplosiva.
La pensione del Sig.Lanzo è stata regolarmente ripristinata a seguito della visita cui lo stesso è stato sottoposto il 24 Giugno scorso e delle verifiche amministrative imposte dalle leggi vigenti.
La prestazione,con gli arretrati, sarà erogata da Agosto 2010.
La ricostruzione della vicenda è disponibile in un mio lungo intervento sul blog di Viareggiok nel contesto dell'articolo/video pubblicato dai grilli versiliesi in data 3 Luglio 2010.
Grazie
Gian-Carlo Iannella

giancarlo iannella 07.07.10 16:01| 
 |
Rispondi al commento

un saluto a tutti!
e un "ciao particolare" a quelle persone che si interessano di comprare ordigni per andare in afghanistan a combattere con dei bambini di mezzo innocenti...ovvero i nostri politici!
mi vergogno di essere italiano e mi sento stupido ad aver pensato (essendo tetraplegico da quindici anni e quindi costretto su una sedia a rotelle) che le istituzioni o chi c...o di dovere e/o responsabilita' potessero aiutarmi a riprendere la mia pensione che mi è stata sospesa per mancata presentazione a visita...ho mandato giustificazioni mi sono anche ripresentato a visita ( la dove mi hanno sbattuto fuori perchè domandavo documentazione e tempistiche in merito al seguito della vicenda) e non è successo niente...ribadisco che la mia situazione è molto critica gia era una miseria l'assegno con il quale queste m....e sniffano c....na, pagano prostitute/trans...queste m....e devono provare a stare su una sedia a rotelle o quant'altro di grave si portano dietro e davanti quelli come me prima di incassare il loro assegno da circa 10000 euro per scaldare le sedie da dove mi prendono barbaricamente per il culo...p.s. attendetemi con ansia che quando la fame (nel vero senso della parola) aumentera' andro' a trovarli nei loro lussuosi alloggi dai quali io mi portero via qualcosa per strada e non a casa dal momento che non ce l'ho una casa che sempre loro , avendo promesso secondo gli articoli di legge di darmi dal momento che sempre dicono loro spetta a tutti i disabili sempre che la domandino piangendo e con un avvocato che con un assegno di m....a cosi non possiamo pagarci................

giovanni lanzo 30.06.10 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Massima solidarietà...
a quanto pare, per livello di volgarità e di ignobiltà la burocrazia, gli impiegati etc. si stanno adeguando ai loro capi..

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 28.06.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Noi Italiani abbiamo la pessima abitudine che finchè non ci succede niente che ci tocca a livello personale e da vicino, siamo molto bravi a dividerci come guelfi e ghibellini......
Purtroppo c'è troppo poca attenzione da parte dell'opinione pubblica in merito ai diversamente abili, con questa classe politica poi, è peggio che andare di notte....
Premesso che contrariamente a quanto si pensi la disibilità qualunque essa sia di può colpire in qualsiasi momento e trovarsi con il culo per terra ci vuole due secondi....(e credetemi che i casi di malattie strane stanno moltiplicando).
Ora giustamente i diversamente abili vengano alla ribaltà per via del provvedimento "ignobile" di questi mangia pane a ufo....però c'è da dire anche una cosa, ed è che ad oggi il diversamente abile che viene colpito anche in età lavorativa..viene scaricato dal mondo del lavoro(anche perchè a volte c'è incompatibilità tra condizioni di salute e mansione) dei posti riservati in quota nelle aziende non se neparla,poichè spesso le aziende preferiscono pagare le multe inflitte che assumere persone di questo tipo.
Farebbero meglio opposizione e maggioranza a discutere sul reale inserimente al lavoro di queste "persone"..dico persone....e rivedere gli sgravi fiscali da "barzelletta" offerti alle aziende...
Poi fra che ci sono tra un tramezzino e un caffe alla bouvet di montecitorio, pensassero a delle agevolazioni fiscali per l'acquisto di un nuovo allogio, per eleiminare le barriere architettoniche...che sò magari, far pagare una quota simbolica per gli atti notarili per le compravendite e i mutui....(visto che i Notai hanno lo stipendi minimo garantito per legge) e poi le banche prevedere dei tassi agevolati.
Questo per rendervi l'idea di come si possa aiutare le persone con disabilità...e no con €254 merdose......mensili....vi dovreste vergognare voi parlamentari...

roby f., Livorno Commentatore certificato 27.06.10 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao carissimo Giovanni,
ho un fratello disabile all'80% al quale verrà tolta la pensione se l'immondo tremondi confermerà questo scempio d'innalzare all'85% la percentuale minima d'invalidità per avere diritto alla pensione di 230 mirabolanti euro del cazzo.
Quello che ti consiglio e che farò anch'io in nome e per conto del mio carissimo fratello sfortunato, sarà rivolgersi alla commissione europea per i diritii dell'Uomo, sottolineando che l'Italia col suo incivile modo di trattare i meno fortunati sconfessa in toto i doveri cui uno stato cosiddetto civile dovrebbe assolvere. Questi figli di cagna hanno confuso i falsi invalidi (gentaglia da mettere al muro) con coloro che invece invalidi lo sono veramente.
Tienici informati dell'esito della tua vicenda che se sarà negativo ti aiuterò a portare la questione in tutte le sedi di giudizio possibili ( l'avvocato lo pago io). Ciao

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma teoricamente, ogni 5 possono fare visite di controllo..o effettuare visite a campione....purtroppo mi viene da pensare che anche i medici delle commisioni asl che accertano le invalidità,possano aver paura che qualcuno contesti le loro diagnosi e l'assegnazione dei punteggi fatta ai diversamente abili.
Non vorrei che ci fosse uno stato di "pressione" da parte di terze istituzioni..quindi chiedendo ulteriori pareri medici specilistici, per supportare le propre conclusioni mediche.
Questo fiato sul collo, crea timori anche nei medici che onestamente e coscentemente fanno il proprio lavoro, sapendo ben distinguere tra chi fa finta e chi no.
Per questo ben venga il federalismo fiscale, così ogni regione farà da se per l'assistenza, così i controlli saranno più capillari(a vantiggio degli assistiti).
Probabilmente le regioni meno virtuose in termini di controllo e spesa sociale e sanitaria. Queste regioni si dovranno "arrangerare"...e i cittadini saranno più attenti e vilgileranno sui più furbi...oggi invece si continua a spalmare i debiti di quelle realtà negative, su tutto il territorio nazionale...

roby f., Livorno Commentatore certificato 26.06.10 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Considerando ciò che avete scritto nei commenti, mi viene da pensare a tutte le truffe ancora in atto, a persone che prendono pensioni senza averne il diritto, a gente che non è sul posto di lavoro e viene coperta da colleghi assenteisti anch'essi...
Ma quando ci stancheremo di ciò? Ma quando arriverà il punto di rottura? dobbiamo tutti diventare insani mentalmente per ribellarci? Gente come il figlio di Bossi è diventato "nonsoché" comunale, io al massimo, con l'intelligenza e la pardronanza del linguaggio che ha, gli farei fare il portiere di notte in un canile abbandonato...la PADANIA???? allora anche la CIOCIARIA fa stato a sé, oppure il SALENTO, o il CILENTO...Continuo a pensare che ci stanno distruggendo e che noi siamo qui a fare da spettatori, non ci sono alternative...nessuno si propone come un candidato decente che riesca a contrastare questi "signori fatti di ormoni per mignotte" e cocainomani.
Spero nel movimento 5 stelle...in qualcuno che venga fuori, qualcuno di giovane che possa tener testa a questi mafiosi, collusi, drogati...avrà molti di noi al suo fianco...

Andrea F 26.06.10 16:24| 
 |
Rispondi al commento

visto e considerato il figlio dell'hendicappato del po ....la daranno la pensione a quei due...una per invalidita' psico-fisica ,una per invalidita' psitica e basta... invalidita' psico-trota....

kkk kkk Commentatore certificato 26.06.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento

E più sono deboli di cervello, più invidiano e attaccano le persone di genio.

Questi moderni nazisti, perchè il comportamento spesso ricorda i loro metodi, odiano la cultura perchè essa rende liberi la gente sviluppando il cervello.

Eccoli allora proporre ladri, avventurieri, a volte anche veri dèmoni (perché già anche le Scritture indicano il demonio come il nemico dell'uomo, della sua intelligenza, della sua speranza di diventare figli di Dio, di acquisirne la sapienza e le qualità migliori)

E questi amici dei dèmoni controllano tutto ciò che riescono finché l'Uomo si risveglia e riprende la Forza di cacciarli via.

Ciò purtroppo spesso avviene tardi, dopo che il danno è fatto ed è immenso!

Ci sono, pure, tra i leghisti, persone valide, persone sincere, persone che si illudono di perseguire un migliore destino anziché affidarsi ad altri.
Non so, purtroppo non è la realtà che i dirigenti stanno PRATICANDO, al di là delle belle intenzioni.

Stanno, ad esempio, lasciando che le mafie invadano il nord, che le aziende portino il lavoro all'estero, che mandino a casa chi da esse dipendava da anni ed anni, chi in esse riponeva le proprie speranze, il futuro della propria famiglia.
Il tutto per seguire quell'incantatore di serpenti (o meglio, quel serpente incantatore di persone) con cui vanno a braccetto tra un festino romano e l'altro.

rosario v. Commentatore certificato 26.06.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Quando, ho portato (per la seconda volta) mio figlio Marco con tetraparesi spastica e deficit visivo alla commissione per la legge 104,i 5 medici mi hanno detto che non erano in grado di decidere e che ci voleva il parere di un neurologo . Premetto che all'epoca marco aveva 6 anni e non era in grado nè di fare alcun movimento volontario , nè di stare seduto, perchè cadeva da una parte o dall'altra. Sapete che ho fatto? L'ho messo in braccio ad uno dei cinque stronzi e me ne sono andato. Mi hanno rincorso per le scale urlando e gridando disperati finchè non sono tornato indietro. le commissioni sono solo una presa per culo. ( e comunque la legge 104 in quella sede mi fu negata.....)

Roberto M. 26.06.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Giovanni,
prova a contattare l'Ass. Paraplegici. http://www.apl-onlus.it/view.php?argomento=attivita&id=5
Ciao fab

Fabrizio 26.06.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento

La prossima volta chiama SUBITO i Carabinieri.

Claudia - Ts 26.06.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento

CI RITORNI CON UNA VIDEOCAMERA NASCOSTA, SONO SICURO CHE GLIELA FORNIRANNO VOLENTIERI QUELLI DE "ILFATTOQUOTIDIANO".

POI POSTI IL TUTTO QUI SUL BLOG E SU YOUTUBE.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 26.06.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Come volevasi dimostrare,da mesi denuncio questa situazione al blog,qualcuno afferma che sia giusto sostenere la lotta ai falsi invalidi,dimenticando quale goveno mafiofascista siede negli scranni del potere,prima mossa,rendere la fruibilità dell'assegno sociale insostenibile innalzando la soglia percentuale,escludendo di fatto le persone affette da sindrome di down,seconda mossa esasperare famigliari di persone con deficit psichico,impossibilitate a recarsi presso le sedi mediche inps. L'unico dubbio ammissibile consiste nella scelta,CAPPIO O FORCONE.

Peppone - Commentatore certificato 26.06.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento

quello che vogliono è prendere la gente per stanchezza, nel frattempo le pansioni non vengono erogate e questi animali possiedono qualche soldo in più.
è tempo di capire che loro non discutono i soldi ma discutono il diritto di vivere come abbiamo vissuto fino ad adesso.
siamo in italia paese di burini\o e di mignotte, porfondamente violento e incivile.

questi qua non vogliono più determinate persone e con queste ultime iniziative vengono attaccate propio quelle persone (ceto,classe) più insignificanti e portatatrici di problemi economici e sociali cioè i più deboli e sfruttati, operai, ex operai, disabili etc.
non potendo eliminarle fisicamente le si prende per fame e disperazione.
al potere non interessiamo più; le braccia sono in cina e in india, tutti quelli che dal 60 all'80 si sono illuse di poter vivere come persone normali in una società moderna e civile si ritrova oggi a dover ritornare indietro di 70 anni.
d'altra parte qua c'è chi ancora rimpiange mussolini o stalin e come al solito ci si rivolge al prete sotto casa per un lavoro o al potente di turno per avere giustizia.
siamo assolutamnete dissolti dal punto di vista del tessuto sociale e ci illudiamo che ci sia ancora qualcuno a discutere e difendere la democrazia e i diritti.

come si spiega che siamo costretti a dover ridiscutere diritti acquisiti che sono semplicemente sinonimo di civiltà.
fra poco torneremo alle 10 ore di lavoro per un tozzo di pane, ci diranno che la luce dovremo usarla solo di notte, che l'acqua non è uan cosa che ci spetta e così via.
credo sia una situazione tutta italiana ma purtoppo gli italiani ancora dormono ; sognano di abitare ad arcore e di scopare la barale o la velina di turno.

libertà e giustizia.

massimo pagante Commentatore certificato 26.06.10 11:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non c'è nella tua città una Associazione a difesa dei cittadini? Non perderti di coraggio, non lasciare che la cosa svanisca nell'attesa. Fatti aiutare, non stare zitto.Dal tuo scritto capisco che non sei un vinto, porta avanti la tua coraggiosa battaglia. Per te e per gli altri

maria rollo 26.06.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Germania, primo sì all'eutanasia
"Si può se è volontà del paziente"
Sentenza della Corte Costituzionale. La Chiesa condanna. Ma per il governo il verdetto "fa chiarezza su temi fondamentali"

Uno dei tanti 26.06.10 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giovanni, ho un padre disabile e so di cosa stai parlando. In Calabria la situazione è ancora peggiore. Ti faccio solo un esempio. Un po di tempo fa mio padre stava male e abbiamo chiamato il 118 per poterlo portare in ospedale. Serviva una autombulanza visto che mio padre non è in grado di camminare. Ebbene si sono rifiutati di venirlo a prendere. Abbiamo dovuto chiamare una autombulanza privata di una associazione di volontariato. Avevano una autombulanza molto mal messa ma i volontari erano fantastici e gentilissimi che ha voluto solo una offerta. Mio padre ha tanti figli che in un modo o nell'altro riescono a far fronte alle difficoltà, ma mi chiedo come possa fare una persona sola e in difficoltà economiche di fronte a queste ingiustizie.
Rivolgiti alle associazioni competenti e fatti sentire!!!
Auguri di cuore.

Angelina Marchio 26.06.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma te guarda il caso, richiamano un tetraplegico permanente a fare la visita dopo 15 anni.

Ho già sentito una storia simile....

Ah sì! Mia sorella Down ogni 2 o 3 anni la sorteggiano per farle la visita di controllo....ma io mi chiedo che razza di sistema, di organizzazione, di controllo è questo!? Lo sanno bene che questo tipo di invalidità rimane a vita e allora perchè procedono a controlli che non hanno alcun senso?? Perchè non vanno a pescare nel marcio di chi ottiene l'invalidità con la complicità delle autorità sanitarie, medici...etc.??? Chi devono coprire?? Gli amici degli amici???
Basta con questi soprusi.

BRUNETTA DOVE CA22O SEI????


Quello che fa incazzare è che ci sono parecchi falsi invalidi che invecie percepiscono la pensione, perchè sono molto più informati sui cavilli legali rispetto ai veri invalidi. E' una vergogna.

Massimo Rui 26.06.10 09:57| 
 |
Rispondi al commento

brunetta non aveva detto che i dipendenti pubblici devono comportarsi bene e che devono avere tutti il cartellino di identrificazione per sapere il loro nome e cognome?
questi mi sembra che siano stati carogne, non volendo neanche dare spiegazioni. andrebbero quindi denunciati. se ero in te avrei chiamato io la polizia.
loro dicono: "chiamiamo la polizia". avresti dovuto rispondergli:" no signori, la polizia la chiamo io dal momento che non mi state dando informazioni, non siete di nessuna utilita' e mi state cacciando in malo modo offendendo la mia dignita'". comunque e' chiaro, in certi momenti e' difficile, si viene spiazzati dall'arroganza di certe persone. si rimane stupiti e senza parole da quanta incivilta' certa gente possa manifestare.
lo studio legale del m5s ora sarebbe servito.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 26.06.10 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Forte Giovanni..
Io sono Orbo e ho dei legamenti artificiali.

La ex repubblica mi disse che per un pelo non prendevo l' elemosina.

Per fortuna non la ho ricevuta ed ora Disonorato con la D maiuscola è quello che si fa chiamare presidente.
NON il mio. Non ho mai sentito nessuno che lo abbia scelto.
Dove sarebbe la Democrazia!!!???

Tanta foza con te Giò...

Dal Siam....

Emanuele Cerri (), Patong Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.10 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Ricordati caro Italiano che tu sei un povero infelice che gli a dato il voto per che sei un semplice idiota....loro pensano di te questo...sei un imbecille.....

tommaso pancaldi 26.06.10 00:56| 
 |
Rispondi al commento

coraggio Giovanni...

Jonathan B., novara Commentatore certificato 26.06.10 00:55| 
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Vogliono che restiate in casa, impauriti, senza pensare. Non vogliono cambiare perché in pochi guadagnano sulla distruzione del nostro ecosistema.

Leggi qua

www.anakedview.com/noi_vi_amiamo.html
e ribellati!

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il sito:

http://www.anakedview.com/

Troverete articoli di psicologia, comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...
Buona Lettura

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


Giovanni le tue parole, il racconto di questa vicenda mi mettono rabbia. Non ho suggerimenti per te ma al contrario ti chiedo di darli tu a me. Cosa posso fare? Ho voglia di spaccare l'Italia.

davide marchiani, Vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.06.10 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Chevvergogna. Che schifo. Che m...a questo paese. Mi vien da vomitare. 'Ste schifezze viaggiano con le auto blu e decine di uomini di scorta, quando se sparissero dall'universo tutti in blocco da un momento all'altro, sarebbe solo un bene. Saranno ricordate come la schiuma della storia. I vermi e gli scarafaggi al confronto sono degli animali nobili e puri. Che siano sempre maleedtti loro i loro figli e tutti i maledetti figli di peripatetica che li votano.

un traliena 25.06.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
L'IMPORTANTE CHE L'INVALIDITA', NON CONTI PIU',QUELLO CHE CONTA CHE L'ANTISTATO STA CON I PIU' RICCHI I FORTUNATI ETC,IL RESTO S'ARRANGI ANCHE SE HA UN TOT DI INVALIDITA'
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 25.06.10 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Con la finanziaria, "per combattere" i falsi invalidi, la percentuale di invalidità è stata alzata dal 75% all'85%, che ha suscitato clamore per i 38mila down italiani,ma nel quale rientrano tante altre patologie. Il ministero dovrà quindi decidere che percentuale assegnare al nostro amico Giovanni in base alle tabelle di invalidità dell'Inail. Scrissi un articolo in merito dove potete trovare una serie di riferimenti,comprese le tabelle inail.
http://carloruberto.blogspot.com/2010/06/sani-per-legge.html

GIOVANNI E' DIFFICILE, MA NON ARRENDERTI! più siamo a contestare questi sporchi ipocriti,e prima ce ne sbarazzeremo. Nel mio piccolo, se vorrai, cercherò di dare voce anch'io al tuo caso,se dovessero farti problemi.
carlo
ruberto.carlo@gmail.com

carlo ruberto 25.06.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Si, il mio consiglio è venire con te a Lucca e picchiare a sangue chi ti ha trattato così.

angelo fragomeni 25.06.10 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Forza Giovanni! Non mollare e difendi i tuoi diritti, anche quelli alla buona educazione di chi e' preposto al rapporto con il pubblico. Per favore facciamo sempre i nomi e i cognomi di chi pensa d'essere migliore di noi solo perche' e' preposto all'erogazione d'un servizio. Noi siamo preposti all'erogazione del loro stipendio! Chi si comporta male DEVE essere stigmatizzato da tutti gli altri, la pressione sociale e' giusta ed utile, vedrai come cambieranno atteggiamento!

Carlo Trobia 25.06.10 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Giovanni.
Ti consiglio di rivolgerti all'ANMIC (Associazione Mutilati e Invalidi Civili) della tua città, che in casi come il tuo offre il patrocinio gratuito.
Non ho capito se l'indennità che ti spetta per legge ti è stata sospesa.
In questo caso fai immediatamente ricorso allegando tutta la documentazione medica in tuo possesso.
Dopodichè fanne subito un caso mediatico, scrivi ai giornali, SPUTTANALI PUBBLICAMENTE!
Non è accettabile che in questo Paese che ormai è diventato una fogna a cielo aperto dove si dilapidano i soldi pubblici per mandare 3000 soldati in Afghanistan (che a fine anno diventeranno 4000) per acquistare aerei da guerra, per mantenere questi parassiti che abbiamo al governo, SI DEBBA RISPARMIARE SUI DISABILI!
Hai tutta la mia solidarietà.
Combatti con le unghie e con i denti per difendere I TUOI DIRITTI SANCITI DALLA LEGGE (legge 104/92)

http://www.anmic-italia.org/menu.htm

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.06.10 22:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori