Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Cardia, l'apprendista


Cardia_Lamberto.jpg
Lamberto Cardia è stato Presidente dal 2003 della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa, la CONSOB. Durante la sua presidenza è successo di tutto. Cardia, direbbe Jannacci, era come il palo dell'Ortica: "Lui era fisso che scrutava nella notte, ha visto nulla, ma in compens l'ha sentì nient, perché a vederci non vedeva un'autobotte, però a sentirci ghe sentiva un accident." E così i titoli di società come Telecom e Seat si sono inabissati e i consigli di amministrazione sono diventati un incesto di consiglieri plurimi e di partecipazioni incrociate. Chi ha investito ha perso spesso quasi tutto il capitale. Per premiare cotanta capacità Cardia è stato eletto Presidente delle Ferrovie dello Stato. La sfortuna lo perseguita: subito dopo la sua nomina sono venuti alla luce gli appalti delle Ferrovie assegnati in cambio di tangenti. Cardia è un modesto, appena promosso alla presidenza di un ente di cui non sa una cippa all'età di 76 ANNI, ha detto: "Sto facendo l'apprendista. Mi sto introducendo con la semplicità con cui si affronta un'avventura nuova, con la speranza di contribuire". Belin, siamo in una botte di ferro.

6 Lug 2010, 23:03 | Scrivi | Commenti (12) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

E chi è che lo ha nominato????????????

Per andare in ferie quest'estate pensavo di prendere il treno, poi ho fatto due calcoli, in due si spende il doppio che andare in macchina!!!! Poi ci si lamenta delle autostrade intasate.

nicola rizzo 08.07.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

ti dirò...uno così, in confronto a veline,mignotte e igeniste dentali passa pure per un gran statista!!!!!!.......se il loro obbiettivo era di farci rimpiangere politici come lo era Craxi, beh..........CI SONO RIUSCITI !!!!!


PS:ricordo l'ultima porcata lampo: MI HANNO AUMENTATO I PEDAGGI PER ANDARE A LAVORARE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!MERDE!

tina ghigliot 07.07.10 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene, allora ho capito perchè oggi ci ho messo 2 ore per fare 20 km di treno, cambiando non so quante volte carro bestiame, trattato come... beh non saprei. so solo che ad un certo punto c'era gente esasperata che passava da un binario all'altro (sui binari) alienata da informazioni le più contraddittorie possibile, che davano un momento un treno per partente e 2 minuti dopo un altro. Insomma, un giorno di ordinaria follia sulle tratte che entrano a milano porta garibaldi, per la precisione 2 e passa ore per fare arcore-lambrate!!!!! il tutto per un guasto alla stazione di porta garibaldi che se non ricordo male, e non ricordo male, è il terzo di questa entità dall'inizio dell'anno!!!!! Per non parlare dei soliti treni soppressi, in ritardo, saune e discariche... ma lui è solo apprendista. quando avrà imparato, a rubare anche lui, sarà peggio.

Davide B. Commentatore certificato 07.07.10 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè le banche continuano ad accanirsi con chi é in difficoltà. Purtroppo anni fa ho chiesto un fido di Euro 15.000 per il mio lavoro e adesso mi trovo in serie difficoltà con la mia piccola struttura d'ufficio. Mentre stornano l'addebito della bolletta del telefono per mancanza di fondi poi ti addebitano gli interessi di chiusura. Mi telefona il diretore e mi dice che siccome é un po che non verso sul conto a fine mese passa la pratica al legale e mette in "sofferenza" il mio conto corrente. Lo stesso Direttore Mi disse una volta davanti ad un'impiegato, a seguito di una mia domanda su come potevo riavere le password per accedere ai servizi on line, se doveva mettersi una scopa nel..... e pulire la sede. Sono rimnasto scioccato da una risposta simile e con me l'impiegato presente. Mi sono permesso solo di dire che io non mi sono mai rivolto in cosi a nessuno. Le scuse sono state giustiuficte con un "Mi scusi sono nervoso". Nuova Grande Banca INTESA SAN PAOLO. Cosa si può fare?
Grazie
Andrea Abbena
Torino

Andrea Abbena 07.07.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

povera Italia in mano ai Cardia....ma non potremmo mandarlo in Afganistan a dare una mano a Bin Laden?
forse la guerra cesserebbe....ma in italia.....che pena.... se resuscitassero i nostri nonni ci avvelenerebbero tutti.....cxhe paese ipocrita e meschino....

aldo abbazia 07.07.10 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Dalla culla alla tomba: o giovani inesperti o vecchi incapaci.
Cui prodest queste scelte?

Aio Laio 07.07.10 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Belin,
continuano a prenderci per il culo. Povere Ferrovie dello Stato, hanno deciso di finirle con il colpo di grazia dopo averle spolpate fino alle ossa!

Aio Laio 07.07.10 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe, ma stavolta hai veramente rotto i coglioni... noi siamo un paese normalissimo, infatti i comici fanno i comici, e i politici fanno i politici, quindi deciditi cosa sei un comico o un politico?

Come?
Ah... si l'ho sentita l'ultima barzelletta del Presidente del Consiglio, "Ghe pensi mi"... divertentissima... fossero tutti i comici divertenti come lui...

un momento... c'e' qualcosa che non mi torna... come e' che un politico sta rubando il mestiere ai comici?
E come mai i comici stanno facendo il mestiere che dovrebbero fare i politici?
Sto sognando?
Ditemi che non e' vero...
Ma in che paese sono...

Si Beppe... Hai rotto i coglioni... e prego ogni giorno che tu ce li rompa ancora e ancora... ed ancora... perche' noi italiani siamo dei coglioni (Oh... l'ha detto il CAV) e quindi meritiamo di essere rotti ogni giorno...

Pero' che diamine...
Il mio augurio e' che tu ritorni a fare solamente il comico... perche' vorrebbe dire che questo nostro paese e' tornato normale...

Walter Loggetti 07.07.10 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Massì ma xke mettere una persona competente che si è dimostrata valida e magari anche giovane?mettiamo un vecchiaccio che non ha nulla da perdere anche se ruba come i suoi predecessori vista l'anziana età e i tempi della giustizia in Italia..tanto la borso o le ferrovie dello stato sono cmq un disastro. Sarà un esperto in disastri?
http://carloruberto.blogspot.com/2010/07/brancher-el-ministro-de-nada-figuraccia.html

carlo ruberto 06.07.10 23:54| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
76 ANNI E NON SA' NIENTE,CARDIA,NON ERA COSCIENTE,ED ERA APPRENDISTA, MA DATATO, CARDIA PER TE' L'UNICA COSA GIUSTA E' L'OSPIZIO,PER I VECCHI E LE CARIATIDI!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 06.07.10 23:23| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori