Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Centralismo federalista


Bossi_Varese.jpg
Boss(ol)i ha lanciato un nuovo slogan: "La capitale reticolare". Vuole distribuire i ministeri in tutt'Italia. Ogni Regione ne avrà almeno tre o quattro. Brancher lo ha già prenotato la Lega per il Ministero della Polenta Concia e il figlio di Bossi si è candidato per il Ministero per la Pesca Montana. Bossi ha un vantaggio sugli altri politici, è innegabile: può dire qualunque cazzata senza che nessuno ne chieda conto. Se lo psiconano trasforma in sterco tutto ciò che tocca (Sarkozy è l'ultima vittima), Boss(ol)i realizza sempre il contrario di ciò che dice. Una coppia da baraccone. Con la Lega al governo lo Stato centralista si è rafforzato. Un fritto misto tra l'URSS, il Cile di Pinochet e l'asilo Mariuccia. Ieri il Governo ha tagliato 8,5 miliardi alle Regioni senza nessuno spazio di trattativa, i presidenti hanno annunciato la restituzione delle deleghe. Boss(ol)i non è preoccupato per il federalismo e, instancabile, ha detto: "Ancora non si può andare in ferie. Perché entro la fine di luglio il federalismo fiscale lo portiamo a casa". Non ha specificato il luglio di quale anno.

10 Lug 2010, 16:50 | Scrivi | Commenti (42) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

salve io come titolare di una piccola impresa nel settore tessile,in questo momento di forte crisi,mi trovo in dificoltà economica,devo far fronte a un debito di 15.000,00 euro.Pensavo che con un prestito chirografario,coperto dalla confidart di mantova,qualsiasi banca convezioata non mi avrebbe fatto molti problemi e in vece...io mi trovo in braghe di tela perchè le banche non vogliono fare prestiti ad artigiani nel setore in crisi come quellodel tessile.
ma io a questo punto cisa devo fare?Devo chiudere?
si parla tanto in televisione sui giornali che aiutano le medie piccole imprese a superare la crisi.Ma mi chiedo in che modo? se io mi trovo in questa situazione? vi prego fate luce grazie

ANGELA PERSICO 04.08.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Visto che i tagli alle regioni si basano sui costi storici e non sui costi standar, a essere penalizzate saranno le regioni del centro-nord che sono state più efficienti negli anni scorsi. Solo che Bossi ha capito bene che per continuare a governare il governo deve avere l'appoggio del sud dove il clientelismo è maggiore. Avendo avuto due poltrone in regioni importanti del nord adesso se ne guarda bene da fare la voce grossa. Tanto i costi della politica non sono stati tagliati, quindi grazie alle poltrone suddette incassa bene,e se poi vengono tagliati i servizi ai cittadini come asili nido,o trasporti sicuramente darà la colpa gli immigrati che fanno troppi figli .

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 11.07.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Ogni nazione ha i rappresentanti che si sceglie (più o meno) e i governi che merita.
L'Itaglia e L'Icuce.

Alberto Gramaccini 11.07.10 14:58| 
 |
Rispondi al commento

lo spastico di Pontida , il degno rappresentante
di una parte d'Italia INFAME , abbandonò la giusta via che lo avrebbe potuto condurre ad una eventuale ITALIA FEDERALISTA, per abbracciare un concetto di federalismo tutto particolare nel quale si pone in evidenza
SOLO L'ASPETTO F I S C A L E !!!!!

GLI ASINI COME QUESTO NON CAPIRANNO MAI UN CAZZO!
come bestie senza cervello (a suo modo) guarderanno solo LA CAROTA che un pifferaio porrà loro innanzi!
c'è gente che ancora lo vota !
...questo è il problema !

Magic Lenin (☭ ☭ ☭ ☭ ☭), Roma Commentatore certificato 11.07.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Qui in provincia di Bergamo è diventata molto dura parlare male della Lega e di Bossi..
Il bello che da circa 15 anni continuano a parlare e parlare, ma di fatti non se non sono visti: solo bei proclami contro gli immigrati.
La cosa interessante è che ora la Lega se la prende solo con gli immigrati e quindi molti meridionali (ex nemici della Lega) la votano e si iscrivono ad essa... Quale sarà il prossimo nemico della lega?

primo posto 11.07.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMOLA 11/07/2010
IL BOSSOLO, CDOME TUTTE LE PERSONE NELLE SUE CONDIZIONI HANNO ISOGNO DI ASSITENZA, LUI SI E' PRESO IL TROTA, ALLA FACCIA DEI PADANI E DELLO STATO.
ASSISTENZA DEL TROTA COSTO 10.000 12.000EURO MENSILI? LEGHISTI PURE VOI PAGATE.
ANTICAMENTE SI DICEVA CHE PER ESSERE BUONI PROFETI CI VOLEVA UNA MENTE SANA IN UN CORPA SANO, NOI ABBIAMO DUE PERSONE CHE CI GOVERNANO CON MENTI CONFUSE IN CORPI DEVASTATI, UNO PER VOLERE DIVINO, L'ALTRO PER VIAGRA NECESSITA'.
SALUTI GIUSEPPE

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 11.07.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento

"Mens sana in corpore sano.
E' un detto che ci aiuta a capire come ci debba essere equilibrio tra la mente e il corpo, se uno dei due non è sano non lo sarà neanche l'altro..."

rapportato alle menti che ci governano e l'Italia, è perfetto...

Nel paese in cui io mi identifico, certe persone, farebbero tenerezza, e sarebbero indirizzate direttamente in un istituto di igiene mentale.

A Clockwork Orange 11.07.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi meraviglio di una cosa...

Bossi è stato vicinissimo alla morte: ma è mai possibile che, anche da un evento così drammatico, NON ABBIA PROPRIO CAPITO UN CAZZO????

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.07.10 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Volevano che gli sghej tirati fuori dai lumbard venissero resi integralmente dallo stato centralista, adesso che a Roma ci sono loro tagliano i fondi alle regioni... Roma ladruna!

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 11.07.10 09:14| 
 |
Rispondi al commento

E adesso non vuole Casini al posto di Fini.
Scommettiamo quanto dura ??????

basilio grabotti 11.07.10 08:39| 
 |
Rispondi al commento

ORMAI LA MISURA E' COLMA BERLUSCONI HA DETTO CHE LA LIBETA' DI STAMPA NON E' UN VALORE ASSOLUTO.cON QUESTA SUA ENNESIMA OSSERVAZIONE HA DIMOSTRATO CHIARAMENTE CHE A LUI NON PIACCIONO COLORO CHE SI OPPONGONO AL SUO VOLERE E GRADISCE SOLO I COMMENTI DELLA STAMPA AMICA ASSERVITA AL SUO POTERE.VORREI SAPARE CHE COSA CI FACEVA TARCISO BERTONE ALLA CENA DI VESPA DOVE ERANO PRESENTI BERLUSCONI,LETTA,CASINI E CHI SA QUALEALTRO APPARTENENTE ALLA P2 ORA P3.VERDINI HA DETTO CHE I TRE ARRESTATI CARBONI E COMPANY GLI ERANO STATI PORTATI A CASA MA LUI NON LI CONOSCEVAE CHE SU DI LUI GLI ROVESIANO SOLO FANGO E CALUNNIE.HA RAGIONE IL POVERO FIGLIO DI MAMMA: A LUI SPETTA DI DIRITTO CHE GLI ROVESCINO ADDOSSO ESCREMENTI DI VACCA E DI MAIALI COSI' SI RITROVERA TRA ELEMENTI A LUI NOTI E DI SUA FREQUENTAZIONE.BERTONE INVECE DI PASSARE LE SUE CENE CON BERLUSCONI CHE OLTRE AD ESSERE DIVORZIATO E' ANCHE SEPARATO,COSA GRAVISSIMA PER LA SANTA MADRE CHIESA, SI DIA UN PO' PIU' DA FARE PER ESTIRPARE IL CANCRO DEI PRETI PEDOFILI DA LUI E SODANO SEMPRE DIFESI AD OLTRANZA. UMBERTOSKY

umberto capoccia 11.07.10 06:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè diamo ascolto a quel essere malato (gli funziona solo mezzo cervello e l'altra metà è marcio) lo sò, è malato, ma allora perchè non si leva da i coglioni, ha più attività celebrale uno in coma irreversibile che lui, perchè non lascia il posto a Calder... opss scusate, può rimanere Bossi!!!

massimo p., Savona Commentatore certificato 11.07.10 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Non è il caso di sprecare tante parole per questi qua, ne basta una sola: cialtroni.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 11.07.10 00:41| 
 |
Rispondi al commento

questo è tutto scemo!

fabio fabbiani 10.07.10 23:50| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 10/07/2010
SONO TUTTI UGUALI, PUR DI NON PERDERE LA SEDIA, FANNO PATTI ANCHE CON IL DIAVOLO, sono una armata brancaleone,il pericolo di essere presi a calci in culo è imminente, allora cene con preti, cardinali, mafiosi e quanto può servire per evitare la caporetto, SANNO perfettamente che questa volta non ci sarà la terza republica, QUESTA VOLTA QUALCUNO dovrà pagare il conto che i cittadini presenteranno.
CHE IL LUPO SI MANGI TUTTI STI POLITICANTI CORROTTI, E CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE AVANZI COME UN CICLONE FORZA 5. SALUTI GIUSEPPE

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 10.07.10 22:30| 
 |
Rispondi al commento

LE IDEE VENGONO PER...

Beh l'idiozia ha sempre una sua evoluzione.

Poi viste le cime di cervello en di intelligenza che abbiamo al governo e dintorni... ogni involuzione è possibile.

ESSERE ESPRESSE.

By Gian Franco Dominijanni


Il nord non si chiede come mai molti militanti leghisti siano così riconoscenti nei confronti del bossi, esempio: Zaia, cota, bricolo l'amico dei puffi. ecc.Domandarsi cosa potrebbero fare come lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
L'ignoranza nordista non capisce che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per fare soldi!
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL(Luisa Corna) e ricevendo in cambio un ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.07.10 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.... entro la fine di luglio il federalismo fiscale lo portiamo a casa.

..... entro la fine di luglio andate a casa TUTTI.

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.07.10 21:02| 
 |
Rispondi al commento

DOVE SONO FINITI GLI ITALIANI ONESTI????SE LO SIETE ADERITE!!!!
http://www.facebook.com/pages/La-voce-dellItalia-Onesta/140535512624075?ref=ts

La pagina è stata aperta da tra giorni se ci fate visita mi raccomando firmate l'iniziativa per l'assistenza familiare ai disabili! A breve altre iniziative

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.07.10 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sulla RAI hanno trasmesso un documentario sulle origini del nazismo.
Ragazzi, le analogie con il leghismo sono sconvolgenti... anche in quel caso le manifestazioni più esplicite vennero ritenute, e quindi sottovalutate, come semplici episodi di ignoranza e superficialità. Come è andata a finire lo sappiamo tutti.

Umberto Lo Passo 10.07.10 20:24| 
 |
Rispondi al commento

io a questi governatori non gli darei un euro!!..

http://www.youtube.com/watch?v=zYYqZOkB5hc&feature=related

Paola Bassi Commentatore certificato 10.07.10 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"I due italiani uccisi a Hannover? Erano terroni, se lo meritavano... "
da radio Padania. Io sono romana, tre miliardi di volte migliore di qualsiasi rapa del nord est, perche' solo un popolo di dementi con una cultura all'altezza delle radici delle patate puo' apprezzare queste frasi, puo' accettare il sovvertimento perpretato da un'indecente LADRO ignorantone chiamato Bossi, e' lui il ladro, i leghisti, sono loro i ladri e non la mia citta' . I romani non sapevano cosa era la xenofobia, l'intolleranza, ora con questi governanti ed alemanno - popeye face - sta diventando una latrina, tale e quale ai leghisti ed ai berlusconiani.
Voglio la guerra di secessione, con le teste di rapa ci faccio il minestrone ' alla romanesca'.
silvie suddenly

Silvie S., roma Commentatore certificato 10.07.10 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi lè propri un pirla.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.07.10 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Non e' il solo, non e' il solo ed e' un guaio, gli italiani oramai non distinguono piu' tra le cazzate
e la normalita'.

Chiunque puo' dire qualsiasi cosa senza replica.

Siamo alla morte della comunicazione.

L'indifferenza e l'apatia abulica regnano sovrane.

La globalizzazione del rincoglionimento italico.

Sta nuttata nun passa mai!

Frank A. 10.07.10 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me le regioni vanno abolite , sono fonte si spesa pubblica e servono praticamente a zero.
A differenza di comuni e province che sono veramente utili per il cittadino.
Ha ragione Tremonti quando dice che dalle regioni vorrebbe indietro la delega per quanto riguarda i controlli dell'INPS sugli invalidi.
E' incredibile che ad erogare questi soldi sia lo stato ma che le regioni non abbiano alcuna responsabilità di spesa ma che le stesse regioni possano scegliere se dare o no questi sussidi.
Della serie paga pantalone.
Tra l'altro ieri è passato sotto silenzio l'accordo tra ANCI , UPI e governo per fare questi benedetti decreti attuativi del federalismo.
Fatto stà che l'unica cosa da non fare è il federalismo istituzionale . perchè secondo me il bicameralismo perfetto va salvaguardato evitando castronerie , magari dando più potere ad un governo togliendolo al parlamento.
Per quanto riguarda la manovra con i tagli ,non è solo l'Italia a doverla fare.
la Germania stà tagliando 50 miliardi e 40 miliardi la Spagna , la Grecia in questi giorni ha aumentato l'età pensionabile.
C'è in questo 2010 una ripresa dell'economia , dovuta in gran parte alla svalutazione del 20% dell'euro.
Ma la finanza stà tornando a traballare e dall'inizio dell'anno la borsa ha perso oltre il 10%.
Se ci fosse una seconda crisi finanziaria credo che sarebbe la fine dell'euro e allora le previsioni fatte da questo blog sugli elicotteri che prendono il volo diventerà reale.

Giampaolo S., Belluno Commentatore certificato 10.07.10 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

movimento 5 stelle per bossi un cordiale vaffaculo (ma dove vai mezzo miracolato)

giovanni miceli, jesi Commentatore certificato 10.07.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Intanto la "politica" procede: c'è stata la cena da Vespa di Berlusconi e Casini, con altri e un cardinale.
Cosa si sono detti non lo sappiamo, cosa hanno mangiato non lo sappaiamo. Sicuramente hanno mangiato tanto

francesco zaffuto 10.07.10 18:06| 
 |
Rispondi al commento

ma come, quei coglioni di "governatori" che hanno giurato fedelta al nano/padrone in mondovisione, patetiche caricature di servi a novanta gradi, ora si lamentano se il nano/padrone glielo ha messo nel culo?

che diano le dimissioni, se hanno il coraggio, brutte teste di cazzo!

scusate........
dimenticavo che dimissioni e coraggio son parole che i "vacche-governa-tori"" non applicano, sempre ammesso che ne conoscano il significato!

il Mandi Commentatore certificato 10.07.10 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Interessante, 3-4 ministri per regione. Direi che di questi tempi 60-80 ministri ce li potremo proprio permettere, così tutti avranno almeno una persona e una casta sempre più grossa sarà intoccabile dalla magistratura.
Un tempo in India essere un intoccabile, un Paria, era simbolo di disprezzo, oggi in Italia è un privilegio!
Leggetevi questa interessante intervista di Sartori a El Pais, che guarda caso non verrà mai fatta in italia..
http://carloruberto.blogspot.com/2010/07/il-sultano-berlusconi-non-cadra.html

carlo ruberto 10.07.10 17:37| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGA SE FOSSE COERENTE CON QUELLO CHE PREDICA DOVREBBE USCIRE DAL GOVERNO MA SICCOME è DIVENTATA UN PARTITO ROMANO PREDICA AL NORD E MAGNA A ROMA QUANDO I PSEUDOPADANI SI SVEGLIERANNO FARà LA FINE DI RIFONDAZIONE COMUNISTA SPARIRà DAL PANORAMA POLITICO ITALIANO.
BUONA ESTATE A 5 STELLE A TUTTI

giovanni tessarolo 10.07.10 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito la lega - il gatto che ha imparato dalla volpe - predica bene al suo popolo verde ma razzola male..sulla prima pagina della padania di oggi
http://www.funize.com/images/frontpages/7f702d4889e179c7275d6dff29cccc18.pdf
"Quote latte, multe ferme, la lega salva le stalle"
In realta'la Commissione Europea ha già dichiarato irrevocabilmente che le multe vanno pagate. Ad oggi, proprio a causa di questo debito gli agricoltori italiani si vedono assegnare meno risorse comunitarie, rallentando così il processo di sviluppo da tempo auspicato. Inoltre, forse non tutti sanno che le sanzioni comminate all’Italia, il Governo è costretto a pagarle, e queste gravano su tutti i contribuenti italiani che già tirano la cinghia in un momento di grande difficoltà. Questa cosa, agli italiani, qualcuno l’ha spiegata? Spero non passi lo slogan: Grazie ai soliti furbetti più tasse per tutti".

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.07.10 17:18| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
ABBIAMO SOLO UN BOSS(OLI) DELIRANTE E SCHIZOFRENICO, L'UNICA COSA CHE PORTERANNO A CASA SARA' IL NIENTE DI NIENTE COMPLETO,UNA VITTORIA DI PIRRO!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 10.07.10 17:04| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori