Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La vita a punti


Prepartita Inghilterra Italia
(0:23)
italiainghilterra.jpg

Domenica pomeriggio, ospite da amici. Germania - Inghilterra. Il calcio, lo so, l'ho detto io, bisogna odiarlo, ma ogni tanto, una volta ogni quattro anni, si può fare uno strappo alla regola. Tutti in poltrona, birra, panini e rutto libero. La partita non viene trasmessa. La RAI non ha comprato ogni partita del Mondiale come ha sempre fatto. Chi vuole seguirle tutte deve pagare. È un altro tassello della realtà condivisa che scompare, che diventa mercato, come ogni desiderio umano, bisogno, aspetto della nostra vita. Da ragazzo, a luglio, seguivo il torneo di Wimbledon in televisione. Tutti i pomeriggi. Poi è scomparso, inghiottito dalle televisioni a pagamento. Sono rimasto a Rosewall, Rod Laver e Borg. Dopo, il buio. So dai giornali che Federer ha perso ai quarti e Capello è andato via di melone per la sconfitta. Lo so, l'ho letto, ma non li ho visti. La realtà sta diventando a pagamento. In alcuni casi, come gli eventi sportivi, anche a pagamenti multipli: canone e pay tv. È un lento esproprio della realtà, anche quella minima, dei piccoli piaceri. Della battuta al bar che non puoi più fare.
Il mercato si introduce in ogni spazio quotidiano. Trasforma la realtà in merce. Per vivere bisogna pagare il biglietto. Viviamo in una realtà capitalisticamente modificata che ha superato l'era della creazione dei bisogni e si è spinta oltre. L'uomo stesso è ora la merce più pregiata. Il capitale è investito sulla sua necessità di vivere, di esistere, dalla culla alla tomba. In circonvallazione ci sono enormi cartelli con la scritta. "Funerale tutto compreso a 1950 euro". Un affare, conviene prenotarsi la morte, il costo della vita cresce ogni giorno.
Il mondo si divide in mondo a pagamento o gratuito. La tecnica è quella di rendere miserabile quello che ci spetta per diritto naturale come le spiagge o la scuola, e promuovere il mondo a pagamento. L'erba a pagamento è sempre più verde. I raccordi autostradali saranno a pagamento. Li abbiamo già pagati con le nostre tasse, ma ci convinceranno che erano gratuiti fino ad ora per gentile concessione, che è giusto introdurre il pedaggio. Che non bisogna rubare allo Stato-Mercato. Mi sento come se per vivere la prossima ora dovessi inserire un gettone in una macchinetta. E' questione di tempo, arriveremo anche alla vita a punti.

Ps. Il portale del MoVimento 5 Stelle è quasi pronto e il suo rilascio avverrà quanto prima.

È disponibile "La colata - Il partito del cemento che sta cancellando l'Italia e il suo futuro".
Acquista oggi la tua copia.


In omaggio il libro: "Tutte le battaglie di Beppe Grillo"

1 Lug 2010, 17:07 | Scrivi | Commenti (839) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Il costo della vita non è più commisurato agli stipendi in questo paese. Diventa sempre più caro. Segnalo un interessantissimo articolo che parla del costo della vita in ogni paese del mondo
http://www.ilmioeden.it/quanto-si-spende-per-vivere-in-ogni-paese-del-mondo/
Non mancano le sorprese.. sto pensando seriamente a trasferirmi!

Roberto Stanzani 11.11.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento

E' una vergogna che la tv pubblica non trasmetta tutte le partite dei mondiali. Con tutta la pubblicità che ci propina e in più il canone, ci devono far sorbire ogni sera gli schetch visti e rivisti di san remo in bianco e nero e altri spezzoni d'epoca che ormai danno da 10 anni minimo (sempre gli stessi). Per non parlare delle prime serate rai, filmini scadenti già visti 10 volte, non riescono a fare una prima tv, un programma interessante, ma mi chiedo come li spendono allora i soldi che guadagnano (domanda retorica ovviamente)? Un servizio così scadente che ormai la rai (ma la tv in generale) la guardo solo quando c'è Annozero. Degli altri sport poi, non ne parliamo, in italia c'è spazio solo per il calcio, gli italiani sono dei tifosi, si disinteressano di tutto ma quando si tratta della propria squadra... e quando si tratta di politica si comportano allo stesso modo, come se fossero allo stadio a fare il tifo. Da quanto ne abbiamo le palle piene? Arriverà la riscossa o non cambierà mai niente?

Web Keywords 02.08.10 21:33| 
 |
Rispondi al commento

concordo in pieno!

francesco er mejo 13.07.10 18:35| 
 |
Rispondi al commento

non mi stupirei se fra qualche anno questi fascistoidi introducessero una tassa per l'aria che respiriamo

Simone90 P. Commentatore certificato 07.07.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento

bah! in fondo pagando ti fanno vedere tutto lo sport che vuoi. quello che mi ptreoccupa di più è che, se passa la legge bavaglio, neanche pagando si potrebbe accedere a molte informazioni

maria c., milano Commentatore certificato 07.07.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

volevo solo segnalare quanto segue
cordiali saluti
Spiridione Masaraki

NESSUN TELEGIORNALE HA AVUTO IL PERMESSO DI DIFFONDERE QUESTA NOTIZIA

Ieri il Senato ha approvato il cosiddetto pacchetto sicurezza (D.d..L. 733) tra gli altri con un emendamento del senatore Gianpiero D'Alia (UDC) identificato dall'articolo 50-bis: "Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet"; la prossima settimana Il testo approderà alla Camera come articolo nr. 60.

Questo senatore NON fa neanche parte della maggioranza al Governo... il che la dice lunga sulle alleanze trasversali del disegno liberticida della Casta.

In pratica in base a questo emendamento se un qualunque cittadino dovesse invitare attraverso un blog (o un profilo su fb, o altro sulla rete) a disobbedire o a ISTIGARE (cioè.. CRITICARE..??!) contro una legge che ritiene ingiusta, i providers DOVRANNO bloccarne il blog o il sito.

Questo provvedimento può far oscurare la visibilità di un sito in Italia ovunque si trovi, anche se è all'ESTERO; basta che il Ministro dell'Interno disponga con proprio decreto l'interruzione dell'attività del blogger, ordinandone il blocco ai fornitori di connettività alla rete internet.

L'attività di filtraggio imposta dovrebbe avvenire entro 24 ore; pena, per i provider, sanzioni da 50.000 a 250.000 euro.

Per i blogger è invece previsto il carcere da 1 a 5 anni oltre ad una pena ulteriore da 6 mesi a 5 anni perl'istigazione alla disobbedienza delle leggi di ordine pubblico o all'ODIO (!) fra le classi sociali.

MORALE: questa legge può ripulire immediatamente tutti i motori di ricerca da tutti i link scomodi per la Casta.

In pratica sarà possibile bloccare in Italia (come in Iran, in Birmania e in Cina) Facebook, Youtube e la rete da tutti i blog che al momento rappresentano in Italia l'unica informazione non condizionata e/o censurata.

ITALIA: l'unico Paese al mondo in cui una media company (Mediaset) ha citato YouTube per d

spiridione masaraki 07.07.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ti stimo moltissimo e ti seguo da diversi anni.

Oggi a pranzo mi sono trovato a citare qualcosa di cui avevi parlato con un berluschino che stizzito mi ha detto "Grillo e' un evasore e non puo' rompere le scatole perche' e' come gli altri".

Io ovviamente non gli ho creduto e ho fatto una veloce ricerca web dalla quale ho trovato la notizia del tuo acquisto di una casa in Svizzera (che ovviamente non e' reato ne tantomeno costituisce evasione fiscale).

Potrebbe essere interessante chiarire questa vicenda e tutte le altre fandonie di cui ti accusano i berluschi in una "puntata" del Blog, tanto per lasciarli senza piu' alcuna munizione.

Continua cosi', fallo per noi!

Michele Rossi 06.07.10 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna semplicemente non accendere più le televisioni , non andare nei centri commerciali , opporsi ai pedaggi e pagamenti che abbiamo gia' pagato e che sono ingiusti..... qualcuno diceva " Sorvegliamo i sorveglianti....!!!!"
Forza ce la possiamo fare: o vogliamo pagare anche l'aria che respiriamo?
Aiutiamo i giovani a capire che non possono fregarsene sempre e vivere alla giornata perche' " tanto" non si può fare niente : NON E' VERO!!! tutto si può fare se si vuole! Opponiamoci a queste eccedenze che stanno rovinando la nostra vita ed il nostro paese!!

EDI C., NERVIANO Commentatore certificato 05.07.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Lo dice anche Rifkin: è l'era dell'accesso...

FRANCESCO C., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.10 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Sono un licenziato fiat-alfa romeo,ebbene sì la fiat ad Arese ha licenziato ma non ne parla nessuno.Nel 2004,durante la cassa integrazione per arrotondare ci pagano(una miseria) per fare due corsi finanziati dalla regione. Ieri mi arriva una notifica di pagamento in quanto avrei dovuto dichiarare la miseria nel 740,sono 570 euro,più della metà di quanto ci hanno dato.Ho sbagliato è pagherò non il 5x100 ma molto più,
Gli evasori totali invece col 5x100 FESTA GRANDE.
Spero di riuscire ad andare a vivere all'estero così se ne andassero tutti a fare in C...
W Villa W Zapata

vincenzo l., milano Commentatore certificato 03.07.10 18:57| 
 |
Rispondi al commento

così,come il nanodimerda ci sta fottendo la nostra libertà in nome del PRIPRIO guadagno,NOI abbiamo il DOVERE MORALE di fottere quel BASTARDO nei suoi interessi ergo MANDARLO A FARE IN CULO lui i suoi tirapiedi cinghiali e le sie troie pagate a sua insaputa e le sue PAYTV.Se non si comprende e si mette in opera QUESTA strategia ,quel vecchio bavoso pedofilo avrà sempre un vantaggio,quello di spremere i coglioni di tutti noi.RIGORE caro BEPPE solo sacrificio e RIGORE daranno i frutti sperati.la storia insegna e purtroppo si RIPETE nella grande faciloneria di chi munge e a sua volta viene MUNTO DA PARASSITI di verde vestiti.

emi f., voghera Commentatore certificato 03.07.10 15:02| 
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Stiamo tornando indietro, vanificano le battaglie dei lavoratori e ci derubano dei nostri diritti. Schiavi, di nuovo.

Perché ci distraggono con programmi stupidi? Perché vogliono distruggere la scuola? Perché nel mondo la ricchezza prodotta è aumentata per anni e noi siamo sempre più poveri e precari?

Scopri chi sono, scopri il perché

www.anakedview.com/noi_vi_amiamo.html


Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il sito:

http://www.anakedview.com/

Troverete articoli di psicologia, comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

Buona Lettura

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


E' tutto vero quello che c'è scritto, tranne che per le tangenziali a pagamento dove la manutenzione deve essere ancora pagata. Poi però dopo l'itroduzione del tichet dovranno essere tenute alla perfezione. Ho letto poi il discorso dilibertà del primo post. E' vero, siamo diventati schiavi del vizio, dell' egoismo e senza accorgercene. Per cui giusto, usate il meno possibile l'auto, le autostrade, prendete le informazioni della TV solo come gossip, non fate mutui perchè questi sono la zavorra peggiore e usate il contante il più possibile. Comperate quello che serve e davvero ciò che potete arrangiarvi a fare fatelo da voi, usate il web e comunicate tra di voi , passate le noizie il più possibile facendo attenzione a non viziarle. E poi lavorate il più che potete e dedicate il restante tempo alla famiglia, alle tradizioni. Anche leggere è buona cosa, sopratutto iniziate a imparare l'inglese, partendo da piccole cose si arriva poi alle grandi cose. Insomma non appiattitevi ma spendendo molto meno si può vivere comunque bene e più libero. Io ho provato e credetemi dopo un anno di precisa occulatezza in tutto ora ho tutto spendendo molto meno. Ad esempio malgrado un solo stipendio e una famiglia con 3 figli vado al mare, ho 2 macchine e ci riesco. Come! ad esempio si va al mare a giugno dove un appartamento lo si paga 250 euro, compreso ombrellone. Non si tratta di andare sul alveo del Po ma ad esempio in posti come Iesolo, bibione, lignano, rimini, cattolica. Non sarà magari la sardegna ma pur sempre di una settimana di relax con la R maiuscola. 2 macchine me le posso permettere perchè il grosso delle riparazioni me le faccio io, e andando dal meccanico solo quando serve, e le assicurazioni, ho speso del tempo è ne ho trovate alcune davvero vantaggiose senza usare quelle via web o telefono. Ecco piccole cose ma messe assieme a fine mese contano. Disse 15 anni fà tremonti....con i piccoli numeri si fanno i grandi numeri...Paradosso, ma se applicate questo principio al r

luca trento 02.07.10 18:46| 
 |
Rispondi al commento

I sinistri sono specialisti nello sfruttare gli eventi.
Dopo il G8 di nefasta memoria, hanno candidato entrambi i genitori del terrorista che voleva ammazzare qualche carabiniere.

Uno ce l'ha fatta, e l'altro è stato trombato, e mi pare che nell'ultima legislatura si sia tolto di mezzo anche l'altro essere inutile.

Prossimamente avremo un Aldrovandi, un Cucchi, e chissà chi altro.

Ho rispetto per le situazioni familiari, ma non quando vengono utilizzate per altri fini.

E se ne vedono troppo spesso.

Spassionatamente vi dico: se io avessi tra le mani uno che spaccia ai miei figli di scuola elementare e media...
Si fanno tante storie per due scapaccioni all'asilo, pure meritati perchè 'sti bambimni sono viziati, rompicoglioni, e devono essere educati, e si accetta che vengano fatti diventare tossicodipendenti da uno stronzo tossico, che ci guadagna pure?

Povera sinistra, a che razza di eroi si affida!

Eroi che fanno schifo.

Grassi M. 02.07.10 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AIUTATECI A FAR CONOSCERE LO SCEMPIO DEL FOTOVOLTAICO SELVAGGIO, DELLE CENTRALI DI BIOMASSA E IL BUSINESS DEI CERTIFICATI VERDI NEL SALENTO!

Viviamo nel centro del Salento a Cutrofiano in provincia di Lecce, terra splendida se non fosse per le speculazioni incontrollate del nostro territorio.
Un comitato di cittadini “Forum Amici del Territorio – comunedicutrofiano.com” combatte contro l'insediamento di un unico gigantesco impianto fotovoltaico di oltre 108 ettari, quanto l'intero centro abitato del comune di Cutrofiano.
Uno scempio che si unisce alla crescente mortalità per tumori delle vie respiratorie, causate data la natura pianeggiante del nostro territorio, dai venti provenienti da “ILVA di Taranto”, “PETROLCHIMICO di Brindisi”, “COLACEM- Sede Galatina(Le)” e “COPERSALENTO di Maglie(Le)”.
L’uso sconsiderato del suolo per cave di estrazione di pietra tufacea e argilla, che ormai ha superato 1.200 ettari su 5.600 dell'intero feudo comunale, molte di queste dismesse sono ipogee utilizzate illegalmente per lo svernamento incontrollato di rifiuti di ogni tipo. I nostri amministratori sono sordi e fanno ben poco.
Aiutateci a diffondere il nostro messaggio.

www.comunedicutrofiano.com

Gianfranco Pellegrino 02.07.10 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco: andare a trans (che schifo) o a gay (che schifo), è di moda, soprattutto fra i politici.

E credo che Luxuria qualche coinvolgimento l'abbia, visto che ha sdoganato questo essere nè di qui nè di là.

Per me, si può essere solo di qui, e se si vuole essere di là, ci si comporta con discrezione.

Gay Pride, omosessuali che si baciano per strada..

Avevamo ritegno a darci un bacio in pubblico, noi ragazzi ETERO degli anni 70.

Avevamo molto più sensodel pudore e soprattutto non mettevamo in piazza le nostre esigenze sessuali: le sperimentavamo in separata sede.

Questo esibizionismo dei gay dà solo disgusto.

E le carnevalate dicono che sono proprio fuori da quella realtà di cui dicono di voler far parte.

Se vedo due uomini, o due donne che si baciano per strada, glielo dico chiaro: fate schifo.

Certe cose fatele a casa vostra.

Grassi M. 02.07.10 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi del nord non vi chiedete come mai molti militanti leghisti siano così riconoscenti nei confronti del bossi, esempio vedi Zaia, cota, bricolo l'amico dei puffi. Domandarsi cosa potrebbero fare come lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
Un esempio:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL(Luisa Corna) e ricevendo in cambio un ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta smettere di comprare... io non ho più tv e per il calcio, dopo calcipoli ( che è stata la goccia che ha fatto trabboccare il mio vaso ), ho perso qualsiasi interesse... senza tv non so neanche più che esiste e non e lo possono inculcare in tesa... basta disabituarci a ciò cui ci hanno abituato... come in "Matrix"... voi che pillola scegliete?

Andrea Cusati, Garbagnate Milanese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro Capolavoro Liberale...è Lenin!

E mo fatte du risate.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.07.10 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rassegnati Gio.

Il tempo dei bambini bolliti deve ancora iniziare. Il pianeta non regge questo tipo di sviluppo. E non puoi continuare a creare boom economici e depressioni ciliche. La pentola tracima. Il mondo è delimitato e definito. La crescita continua non è praticabile. Il comunismo non ha fallito ovunque perchè impraticabile. Ha fallito per un problema di comparazione. Se tu giri in Suv e io in bici, è chiaro che la maggior parte della gente segue te e non me. Il problema è che il capitalismo non regge ed è gia morto. E quindi, preparati e salire in sella alla bici e pedalare. Se non ti sei ancora accorto del decesso non ti preoccupare, anche se avverrà fra 20 anni è un microsecondo per la storia del nostro pianeta...ergo è gia adesso...

Ps...
I comunisti saranno già morti e sepolti, sconfitti dalla storia ma...evidentemente hanno un loro perchè. Non riesci a resistere alla tentazione di rispondere.
Evidentemente tutto il resto è noia...

maurizio spina Commentatore certificato 02.07.10 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Ei padanes!!!!!!!

Non c'è la fate
neanche ad espellere
quei 4 neri che vi
stanno sul cazzo.

Come pensate di
riuscirci con i
30 000 000 di
terrones, eh ?

Agite e non meditate!

Tony Di Pietra ( ♠ ♣ ♥ ♦ ) Commentatore certificato 02.07.10 17:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me i berluscones,
i calderoles, i maialones
da soli non c'è la fanno.

Ragazzi, dobbiamo aiutarli!

Bisogna contattare subito
in Germania gli ex novi SS
per dargli una mano,
mano de dios,
si intende.

Padanes,
mavafff

Non sapete neanche meditare...

Tony Di Pietra ( ♠ ♣ ♥ ♦ ) Commentatore certificato 02.07.10 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi e la battuta sulla cameriera
«Volevo farmi una ciulatina...»

In tanto un giovani su tre in italia è eternamente disocupato, lui pensa a la ciulatina

Per 50 stalle questo è un eroe come mangano come nixon, vai a caghè bufone trappiantato.

Ricordati di quanto detto tua nonina il giorno prima della liberazione ha nascosto la foto dal duce, sei tanto americanoide perche la nonnina dava di mangiare nella sua ambiguità a qualcun alleato di colore bingo bongo.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trattativa Stato-mafia, caccia alle prove
Perquisite la case degli amici di Ciancimino
Esclusiva l'Espresso. In corso decine di perquisizioni nelle case di amici e parenti del figlio dell'ex sindaco di Palermo. I giudici cercano i documenti per far luce sul periodo tra il 1992 e il 1993, quello delle stragi di Cosa Nostra

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/stato-mafia-caccia-alle-prove/2130171

qualche documento compromettente evidentemente era sfuggito alla "fulgida" che ha fatto pulizie

liliana g., roma Commentatore certificato 02.07.10 17:01| 
 |
Rispondi al commento


Lodo Alfano, Umberto Bossi: «Al premier qualcosa la devi dare»
Si, la galera!

cesare beccaria Commentatore certificato 02.07.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pdl Niccolò Ghedini sbotta: “Se vuole valutare le criticità tecniche si faccia eleggere”.

==============


Riferendosi a Napolitano...........ma lo sa che il presidente della Repubblica è eletto direttamente dal Parlamento?

Diteglielo, pare che non lo sappia.

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.07.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Moretti Giovanni

I tuoi risparmi sono
i miei debiti.

Se io non ripago i
miei debiti, i tuoi
risparmi (accumulo di
capitale) non varrà
più niente.

Si scioglieranno
come il ghiaccio sulla
neve!

Meditate...
Gente meditate...

Tony Di Pietra ( ♠ ♣ ♥ ♦ ) Commentatore certificato 02.07.10 16:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

@ Maurizio Spina

Bene, colletivizzare i mezzi di produzione. Chi proponi avra' il controllo di tale mezzi e chi sara' destinato a utilizzarli?

Vietare accumulo di denaro, bene! Chi e' che stabilisce quando e' insensato e quale la quantita' accumulata? Chi e' che stabilisce e perche' quale sia la quantita' sufficente?

Chi stabilisce che i 3-4/5 delle cose che abbamo non ci servono e in base a quale parametro?

*****
[...]
Il top manager che lavora 16 ore al giorno ha bisogno della Iacuzzi, della riga di coca, della troia di alto bordo, per ottimizzare il tempo che ha perduto.
*****
----------------------------------------------

Il top manager di cui sopra ha fatto danni incredibili negli ultimi 10-15 anni e non ne scuso lo stile. Molto spesso questo manager proviene anche dalle file della sinistra, e' un bene ricordarlo.

Il tuo operaio a 8 ore non e' che si discosti poi molto da lui. Molto spesso ha la Jacuzzi pure lui, minimo modello, preferisce l'hascish o la maria alla coca ed e' alla ricerca della bagascia di strada per ottimizare il tempo a disposizione.

Certo che il mondo sopravvive senza la Play Station, ma anche senza coloro che vorrebbero privare gli altri di questa scelta perche' LORO e solo LORO sanno cosa serve alla gente.

Non per niente il socialcomunismo e' fallito ovunque ed ora anche gli ultimi contrafforti Cinesi e Cubani stanno crollando.

Rassegnati Spina, il tempo dei bambini bolliti e' andato.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 02.07.10 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eccoli so tornati...i soliti disturbatori pagati per rompere i coglioni!!!

ma credete di rovinarci la festa?

leghisti, padani, collusi, vigilatori del "despota"...lo volete capire che i soldi sono finiti...a voi neanche le briciole...botte tante, gloria neanche!!!

valter p., roma Commentatore certificato 02.07.10 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe questa è una cosa che dovresti leggere e pubblicare secondo me...

http://unbeinger.wordpress.com/2010/07/02/le-macerie-della-verita/

ai a. Commentatore certificato 02.07.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento

un consiglio, chi può si faccia un orto.
sono un migliaio di punti risparmiati!

liliana g., roma Commentatore certificato 02.07.10 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno si ricorda quello spot che aveva vinto il primo premio di non so cosa che in italia non è stato mostrato, che faceva vedere Beppe Grillo in un suo spettacolo? c'erano dei bambini al lavoro, nelle fabbriche, nei supermercati, e diceva "chi pagherà i debiti dell'amministrazione Bush?" o qualcosa di simile? come si fa a rivederlo (con i sottotitoli?
grazie

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.07.10 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Banzai!
Dagli al Roditore...!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.07.10 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

usurpare, pretendere, disporre, accaparrarsi, etc...sono tutte cose che oramai entrano obbligatoriamente a far parte del nostro linguaggio, chi non lo fa (usare), è un debole, uno che non è utile alla società.

ma sti cazzi!!!

riufiutare certe argomentazioni, è come essere uno fuori dal coro...ma sti cazzi!!!

la democrazia non è una cosa, è una "regola" precisa, è un dovere, che regola le giornate e fà si che tutti gli appartenenti al territorio vivano rispettando le regole!!!

ma sti cazzi!!!

io me ne frego di chi non rispetta le regole e non lo considero, anzi al contrario lo addito come un appestato, come uno che deve essere "PULITO"...

NON PRENDIAMO COME ESEMPLARE IL "FURBO",
MA TRATTIAMOLO COME VA' TRATTATO...A CALCI IN CULO ! ! !

valter p., roma Commentatore certificato 02.07.10 16:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poi qualcuno si meraviglia che l'Italia si è imbarbarita. Ci hanno ridotto che se non ci procuriamo denaro, non possiamo fare nulla. Anche le cose più semplici. Viviamo solo per fare soldi, ormai.
Certe facce tristi per strada, certi episodi di inaudita maleducazione, di inciviltà che si verificano ogni giorno, dappertutto....Mi lasciano sbigottita.
Non mi meraviglierei se un mattino, guardandoci allo specchio, dovessimo vedere riflessa un'immagine di noi abbrutita e pelosa.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 02.07.10 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Un sogno ricorrente.

Il governo cade, la magistratura può intervenire, processa berlusconi che dietro di sè e con sè si porta via buona parte della feccia italiana di ogni colore. E l'Italia, finalmente, riparte.

nonsolopietre nonsolopietre, sardegna Commentatore certificato 02.07.10 16:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Da ogni parte ormai sta diventando normale smettere di esigere i diritti che una societa' democratica offre a costo di secoli di evoluzione sociale!

lo schiavo che bacia la mano al padrone.
sudditi che accettano doni dalle Loro Maesta'.
la vedo nera molto nera, non per la crisi finanziaria o per i miliardi di euro rubati dalla nostra classe dirigente, ma proprio dal basso....
per la persona che accetta di aspettare un autobus 40 minuti senza indignarsi invece dei 15 dichiarati dal servizio!


ale fun 02.07.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Il 12 maggio 2010 allo stadio comunale ”Oliviero Tognon” di Fontanafredda (PN) si sono confrontate Italia e Svizzera in una partita di calcio del 9° TORNEO “QUATTRO NAZIONI” Under 20 .
Anche in quella occasione si ha avuta conferma che il calcio non è più uno sport da prendere come esempio... vedi http://www.moheta.it/?p=737
Si può vivere anche senza il calcio e per quello che si può ottenere dalla tv: si vivrà certamente meglio anche senza il "bussolotto"... ed ecco risolto il problema del canone e di eventuali diritti tv!
Senza tv stiamo peggio noi o loro? (giornalisti)
Senza tv stiamo peggio noi o loro? (i vari Lippi presuntuosi)
Senza tv stiamo peggio noi o loro? (monopolisti dell'informazione)
Senza tv stiamo peggio noi o loro? (non dimentichiamoci i politi )
E, stiamo peggio noi o gli altri?

Jessica M., Pordenone Commentatore certificato 02.07.10 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RICORDO CHE PRECEDENTEMENTE ALLA PRIMA ELEZIONE DEL PEDO-MAFIO-NANO NEL 94, PARLAVO CON UNA SQUADRA DI PILOTI DI ELECOTTERI (QUASI TUTTI DI DESTRA, MA ABBASTANZA RAGIONEVOLI) E ILLUSTRAI LORO -TUTTI- MA DICO TUTTI, I PERICOLI CHE AVREBBE CORSO LA DEMOCRAZIA IN ITALIA SE LUI FOSSE ANDATO AL GOVERNO.

MI RISPOSE UNO DI LORO:

SE SUCCEDE COME DICI TU VUOL DIRE CHE SEI UN GENIO.

SE NON SUCCEDE VUOL DIRE CHE SEI UN PAZZO.

CREDETEMI CHE AVREI PREFERITO PASSARE PER PAZZO(PUR NON ESSENDOLO) INVECE CHE ASSISTERE A QUESTA MACELLERIA COSTITUZIONALE PERSEGUITA DA UN PAZZO SIMIL-LUCIDO.

Dino Colombo Commentatore certificato 02.07.10 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Per esempio, proprio oggi alcuni amici si lamentavano del fatto che questa sera la Rai non trasmetterà l'incontro Uruguay-Ghana, che si potrà vedere su Sky.
"Per quale motivo noi paghiamo il canone e poi loro decidono di dirottarci su Sky? A noi Sky non interessa, paghiamo il canone Rai e per questo ci deve offrire il massimo del servizio. Chi stabilisce che una partita è più interessante di un'altra, poi?"

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 02.07.10 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. Ma non del tutto.

Ecco due motivi per parlare di Civic Company.

Perchè non fare una piccola rivoluzione di natura economicologica?

Energia a costi elevatissimi e inquinantissima pure!

Una Civic Company che produca energia da fonti rinnovabili.

Ci compriamo un pezzo gigante di terreno demaniale che non interessa a nessuno e ci mettiamo eolico e solare.

Rifiuti che anzichè produrre costano uno sproposito!

Si acquista qualche pezzo di terra dimenticata da Dio,si chiedono le autorizzazioni necessarie e si avviano discariche che riciclano nel modo giusto i rifiuti,male che va almeno si controlla quello gira sul nostro territorio.

In Germania mica sono coglioti,separano e dividono in materia prima secondaria,poi rivendono.

Ma non possiamo farlo noi che abbiamo milioni di disoccupati?

Dagli il giusto stipendio e vedi quanta gente troviamo da far lavorare!

Abbiamo mano d'opera a volontà,fondi abbastanza discreti per fare delle cusucce interessanti.

Vogliamo far lavorare un po' di gente?

Prendiamoci una fabbica dismessa,valutiamo la riconvertibilità o la rimessa in funzione della catena e buttiamoci nel mercato,voglio morire di morte emozionante,non "A PUNTI"!!!

Gruppi di persone che si mettono insieme per produrre e fare concorrenza a questa caxxo di globalizzazione,il made in Italy non è una stronzata,esiste,lo vogliono tutti,ma quello fatto in Italia,non quello cinese!

Con la rete,siamo in contatto con il mondo,ma non riusciamo a comunicare tra di noi,dove caxxo stà il problema,aiutatemi a capire!

Ci sono i soldi di mezzo?Certo,come caxxo campiamo?

Però è pure vero che basta trovare sistemi equi(e ci sono)per poter mettere in piedi la baracca.

Su questo blog,e non solo,mangiamo pane e rinnovabili conditi con rifiuti,le sappiamo tutte,siamo in grado di fare qualcosa di più?

I fondi europei servivano prorio a questo,non vi chiedete perchè molti non sono stati neanche richiesti???

PERCHE' PORTANO CONCORRENZA!!!

Pace e bene.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma o Morte

ME trovavo stamattina dinanzi al monumento
che nell'alto del Gianicolo sovrasta 'sto "convento"

me venne quasi 'na commozione a legge 'ste tre paroleche racchiudeno in se la forza da trasmettere alla prole

pensai, ma quale potrebbe esse la faccia dell'italiano oggi
con 'ste piattole verdi che s'industriano a distrugge

quello che l'eroe cercò de costruì pure qua e là sbagliando
ma come se dice, solo chi sta fermo e nulla facendo

è sicuro di non sbagliare
mai chi lotta potrà del tutto errare

italiani e italioti forse il giusto momento
è giunto, dobbiamo levarci dai coglioni
i padroni del "convento"

come fece l'eroe , come fece il regolare
dobbiamo la faccenda per sempre sistemare

bersaglieri o partiggiani
quando serve la patria chiama


-------------------------------------------------
dedicato a Mao Tse Thung
" Il Popolo senza esercito non ha niente !"


qualcuno si ricorda quello spot che aveva vinto il primo premio di non so cosa che in italia non è stato mostrato, che faceva vedere Beppe Grillo in un suo spettacolo? c'erano dei bambini al lavoro, nelle fabbriche, nei supermercati, e diceva "chi pagherà i debiti dell'amministrazione Bush?" o qualcosa di simile? come si fa a rivederlo (con i sottotitoli?
grazie

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.07.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma certa gente...ma come azzo fanno a nn rendersi conto delle cazzate che dice: (della serie 'continuiamo a farci male da soli'...

da Rep.it:

"Ma la partecipazione della D'Addario non è stata gradita dagli organizzatori. La ex escort è stata duramente contestata da Benedetta Buccellato, dell'Associazione Teatro Italiano, che si è presentata come una degli organizzatori della giornata: "Mi sembra eccessivo che una escort sia venuta qui nel retropalco a farsi la sua conferenza stampa". Parole poi confermate da Roberto Natale che, informato della protesta della Buccellato ha chiosato: "Hanno fatto bene, la D'Addario non è per nulla gradita qui da noi". Secca la risposta dell'ex escort: "Se sono qui è perché mi ha invitato qualcuno, mi ha invitato il popolo viola. E poi questa legge porta il mio nome - ha aggiunto - l'hanno chiamata legge D'Addario, ho tutto il diritto di essere qui. Sono tutti bravi a stare sul palcoscenico ma voglio vedere quanti avrebbero avuto il coraggio di fare quello che ho fatto io, di andare dal giudice a scoperchiare un sistema. Io ho pagato per questo mentre altre sono state pagate e sono a Palazzo Chigi".

....

Concordo pienamente con la D'Addario.
C'era proprio il bisogno di contestarla, facendola quasi pentire di aver fatto quello che ha fatto accusando il nano?
Ma quando cazzo impareremo che chi non è contro di noi è con noi?

Dino Colombo Commentatore certificato 02.07.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con la «cialtroneria» di chi protesta solamente. Il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, si scaglia contro chi, al Sud, non fa gli interessi dei cittadini e non spende i fondi messi a disposizione dall’Ue.

Dino Martino Commentatore certificato 02.07.10 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La finta bonifica de La Maddalena.
I disoccupati: "Paghi Obama"
http://www.ilminuto.info/notizia.php?id_notizia=2739

Fab Fab 02.07.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho notato una cosa: le manifestazioni di piazza sono essenzialmente l'occasione per qualcuno di riproporsi, visto che sono finiti un po' nel dimenticatoio.

Così si vedono registi e attori un po' in disuso, qualche satirico un po' appannato, vecchie glorie della politica.

Poi naturalmente non mancano i soliti noti, che approfittano per fare un comizio gratis.

Alla fine ci saranno risultati?

Voglio solo fare l'esempio della Grecia: manifestazioni di qui, violenze di là, un paio di morti, e alla fine?

Se si vuole salvare il proprio Paese, si accettano i sacrifici.

Piacciano o no.

E basta con corporazioni schifose supergarantite che fanno sciopero, e con dipendenti statali che hanno guadagnato sui loro stipendi il doppio di quello che hanno guadagnato i dipendenti privati ed hanno in più la garanzia del posto e fanno sciopero, e basta con queste Regioni che hanno speso a vanvera e che si lamentano perchè adesso debbono spendere per quello che è veramente utile.

BASTA, BASTA, con queste stupide rivendicazioni.


Ognuno faccia la sua parte, una volta tanto!

Grassi M. 02.07.10 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per seguire le partite che diversamente sarebbero solo a pagamento ecco i link:
http://iraqgoals.tv/ch1.html
http://www.onlinetv-free.com/
http://atdhe.net/watchtv.html

La rai limita la possibilità di vedere i suoi canali tramite web, a marzo per le olimpiadi ed ora con i mondiali. Si comporta sempre di più come un servizio privato, nono stante siano subissati da lettere di protesta.

Buona visione! 02.07.10 15:15| 
 |
Rispondi al commento

i
Presente il SIULP, il sindacato di polizia con Claudio Giardullo: “Il vero obiettivo è quello di avere un controllo della legalità addomesticato, che colpisca solo i poveracci, i migranti, i lavavetri.. mettendo al sicuro la casta da qualsiasi indagine”. Le proroghe dei 3 giorni in 3 giorni diventano una corsa contro il tempo ed è assurdo parlare di un giudice collegiale che dia permessi volta a volta. Si vietano addirittura le intercettazioni ambientali permettendole solo i caso di flagranza. Ma se c’è flagranza, io non intercetto, arresto! Si dice che si sta attaccando con successo la mafia, quando ha un giro di 135 MLD, quando il solo giro di usura è di 13 MLD. Non si può parlare di lotta al crimine e poi ridurre gli strumenti investigative fare tagli mostruosi alle forze di sicurezza. Legalità, investigazione e informazione sono gli strumenti minimi per la democrazia. Ci si avvia ad una società in cui pochi sono i garantiti e tutti gli altri mancano di qualsiasi garanzia

Zinola: “Al G8 di Genova le intercettazioni sono state importantissime per abbattere la tesi delle mele marce. Senza di esse non ci sarebbe stato quel processo né quella condanna. Più di 30 giornalisti furono fermati e feriti dalla polizia in un sistematico di disinformazione dal Ministero degli Interni. Si arrivò a dire che il sangue della Diaz era passata di pomodoro, si mostrarono da Vespa false molotov e false catene. A Genova ci fu una scelta pregiudiziale di ottenere un certo tipo di risultato. Altrimenti non si spiegherebbe una caserma trasformata in luogo di torture

Enzo Iacopino, Presid. Ordine dei giornalisti: “Oggi in Cina 60 giornalisti di tutto il mondo sono stati ammessi nell’edificio che ospitava la scuola di partito. Da noi i giornalisti non potranno entrare nelle aule giudiziarie
Da noi i giornalisti sono pagati 2 euro e mezzo lordi a pezzo. Per pagare la multa dovrebbero scrivere 2000 pezzi. Noi non siamo qui a rivendicare i diritti dei giornalisti ma di tutti!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In tutti i sondaggi che vengono citati dalla tv o sui giornali, emerge che il “campione” esaminato è nettamente contrario alla legge bavaglio. Chiamatelo così, se siete dei concreti, o chiamatelo “DDL Intercettazioni” se vi fa figo.

Da un populista come Berlusconi mi sarei aspettato tutto, meno che l’incapacità di convincere anche stavolta la massa che le sue necessità personali siano anche le nostre.

E’ forse la prima volta, che non ci riesce. Eppure, prosegue: è troppo importante.

Quanti danni gli hanno fatto le intercettazioni? Tanti, decisamente troppi. Le telefonate tra lui e Dell’Utri che parlano della bomba che Mangano (l’eroe) aveva messo in casa di Berlusconi, sono un esempio tra tanti.

Con la legge bavaglio chi l’avrebbe mai saputo?

Le intercettazioni dei nostri magistrati, quanti danni hanno fatto al governo? Ancor di più, se possibile.

Case regalate, appalti, grandi opere, G8 della Maddalena, massaggi al Salaria Village, e così via. Con le intercettazioni è persino tramontata la Protezione Civile SpA, per ora.

Con la legge bavaglio, chi l’avrebbe mai saputo?

E quale regalo hanno fatto le intercettazioni a noi Aquilani?

Uno. Enorme.

Abbiamo avuto la prova provata, la certezza d’averlo sentito con le nostre orecchie, che siamo un affare economico di proporzioni storiche, in tutta Europa.

Al solo pensiero, ridevano nel letto; contemporaneamente 308 di noi, nel letto morivano.

Certe notizie non stupiscono, magari. Ma indignano e uniscono.

http://stazionemir.wordpress.com/2010/07/02/chi-lavrebbe-mai-detto/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno diceva che quelli del PDL erano meglio di quelli del PD perché a loro piaceva solo la passera ....

ah ah ah

Qui da noi gira la voce che anni fa hanno beccato La Russa strafatto in un parco di Milano con le mutande calate in compagnia di trans, sarà vero ?

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


-------------Interviene l'OSCE--------------------


“Sono preoccupata che il Senato abbia approvato una legge che potrebbe seriamente ostacolare il giornalismo investigativo in Italia“. Con queste parole, Dunja Mijatovic, responsabile dell’Osce per la libertà dei media, ha espresso il suo impietoso giudizio sul ddl intercettazioni che rischia – a suo parere – di compromettere la normale trasmissione delle informazioni nel nostro Paese.

“I giornalisti - ha rincarato Mijatovic – devono essere liberi di riferire su tutti i casi di pubblico interesse e devono poter scegliere come condurre una indagine responsabile. Nella sua forma attuale, il disegno di legge contraddisce gli indirizzi dell’Osce, in particolare quando proibisce l’utilizzo di diverse fonti e materiali confidenziali che potrebbero rivelarsi necessari per un giornalismo d’inchiesta al servizio della democrazia”.

Dall’organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa è arrivata, insomma, la ferma bocciatura al testo “blindato” in Senato dal governo, che attende ancora di superare lo “scoglio” della Camera e di approdare sul tavolo del presidente della Repubblica per la definitiva benedizione.
Un altro duro colpo alla nostra povera democrazia. Un’altra legge ad personam, che però questa volta non difende solo Silvio Berlusconi ma tutta la casta, nel senso più ampio del termine: dalla cricca ai corruttori alla mafia agli speculatori.

mario l., bari Commentatore certificato 02.07.10 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Scusate scellerati...

Le pensioni hanno un costo insostenibile? Alziamo l'età pensionistica o tagliamo le pensioni...chissenefrega della macelleria sociale!

La sanità ha un costo insostenibile? Tagliamo i servizi sanitari e chissenefrega della macelleria sociale!

Il lavoro ha un costo insostenibile? Delocalizziamo in posti dove il lavoro costa un decimo oppure abbattiamo gli stipendi a tappeto...chissenefrega della macelleria sociale!

Ineccepibile se il modello di società assunto risultasse dogma inattaccabile.
Scemenza allucinante se si pensa che, questo modello, privilegia pochi milioni di stronzi, nel mondo, a scapito di molti miliardi!!!

Collettivizzazione dei mezzi di produzione, riduzione del denaro a semplice unità di misura vietandone l'accumulo insensato, e recupero della ricchezza tempo a scapito della ricchezza materiale. Non è necessario circondarsi di cose inutili e ridurre il tempo per se stessi. 3-4/5 di ciò che produciamo non ci serve. Recuperare la dimensione di noi stessi ci serve molto di più. Il top manager che lavora 16 ore al giorno ha bisogno della Iacuzzi, della riga di coca, della troia di alto bordo, per ottimizzare il tempo che ha perduto. Ha bisogno del botto emozionale immediato e non si gusta la ricchezza cartacea in rapporto al tempo che ha a disposizione. A voi passa sopra la testa questo concetto, nella ricerca inutile di porre pezze, inutili, a questo modello cadaverico di società. Il mondo sopravvive anche senza la Play Station se sai costruirti una fionda. E' un semplice meccanismo mentale che c'imprigiona, figlioli, non altro. Le emozioni e la socialità necessarie le ottieni avendo TEMPO a disposizione, senza il bisogno di costruire castelli di plastica. In tale tipologia di società, non si porrebbe nessun problema di costo. Dovremmo solo riapproppriarci del concetto di socialità temporaneamente perduto...

N'meriggio scellerati...

maurizio spina Commentatore certificato 02.07.10 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

h
Si è arrivati al punto di denunciare i giovani che avevano fotografato alcune discariche!
Con la censura casta sicura!
Scriveva la Politoskaia (la giornalista fatta uccidere da quel Putin che piace tanto a B): “ Quando hai una tessera politica, non si più un giornalista, sei un portavoce”.
La libera informazione si basa sul pluralismo e sulla facilità dell’accesso. Oggi sono rischio 92 testate giornalistiche. 40.000 giornalisti sono messi sotto minaccia. Anche annichilire il dibattito politico chiudendo centinaia di piccole radio è soffocare la voce del paese

Sandra Bonsanti ricorda la lotta di Libertà e Giustizia, dove due ex presidenti della Corte Costituzionale, Onida e Zagrebelsky, mettono la loro esperienza in aiuto nei ricorsi. E dice: Mai alle urne con questa legge elettorale! (una legge leghista, ricordiamolo, che ha espropriato i cittadini della libertà di voto).

Fiorenza Sarzanini: “Se questa legge passa, avremo solo piccoli riassunti insignificanti, non avremo più alcuna cognizione delle indagini in corso, non potremo più sapere chi è indagato e perché.
Avremo la “libertà dei servi”. E, quando si forma una “libertà dei servi”, si forma una corte che dipende da uno solo per ricchezza, status e servigi e si diffonde la corruzione.
Il Signore di una corte vuole attorno a sé solo prostitute, adulatori, cortigiani, corrotti, per controllarli dall’alto, per possederli.
Un popolo libero obbedisce alle leggi ma non è servo di nessuno!
Un popolo libero ha dei governanti, non ha dei padroni!

E’ venuto anche dall’America Maurizio Viroli, docente di scienza politica a Princeton:
“Senza uomini liberi non esiste alcuna possibilità di uno Stato libero!
Noi vogliamo una politica che sia guidata da uomini e donne che non provano per il Signore padrone invidia o rispetto, ma disprezzo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE TREMORTI SI è DESTATO:
Tremonti contro le Regioni del Sud
"Fondi Ue non spesi, cialtroni" (da Repubblica.it di oggi)
...insomma i nostri cari eletti alle UE dove sono? cosa fanno? De Magistris e Sonia Alfano battete un colpiccino se ci siete!!

saluti a tutti...ma ha SEMPRE RAGIONE BEPPE!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

la vita a punti ? ho appena scoperto a mie spese che invece i punti della patente li puoi comprare ! Si, se quando prendi una multa per cui c'è la decurtazione della patente non invii i dati del conducente la polizia ti manda un'altra multa ed i punti on te li decurta più. Praticamente te li sei comprati !!

gualtiero v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 14:34| 
 |
Rispondi al commento

La mia signora è purtroppo vedova con una figlia, mentre io sono separato ed ho due figli; sei anni fa siamo andati a vivere insieme e prontamente, puntuale come la morte, la RAI ci ha raggiunto al nuovo indirizzo che avevamo ancora gli scatoloni in casa per chiedere AD ENTRAMBI il pagamento del pizzo (canone). Abbiamo allora prodotto documentazione attestante il fatto che eravamo conviventi allo stesso indirizzo e che il pizzo lo stavo pagando a mio nome. Sospese le richeste. Oggi si ripresentano chiedendo che anche la mia signora paghi un abbonamento, in quanto abitiamo sì insieme, ma abbiamo Stati di Famiglia separati (per nostra scelta). Siamo nel ridicolo: abbiamo una sola porta di casa, un letto unico, una bolletta del gas unica, i pannelli fotovoltaici condivisi, un televisore condiviso, ma dobbiamo pagare due volte il canone. Mi chiedo: ma degli studenti che dividono in sei in un appartamento, pagano sei volte il canone?
Paese di merda!

Capo Eldero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

g
Bellissimo il discorso di Rodotà: “Noi ci riappropriamo della Costituzione come strumento di libertà e non la lasciamo nelle mani di nessuno.
I bavagli sono tanti, alla magistratura, alla stampa, ma anche allo spirito critico, che viene soppresso da tutti i regimi autoritari come primo loro atto di sopruso contro l’uomo libero. Un Parlamento pusillanime si è, in gran parte,già imbavagliato per suo conto, ma poi andrà anche peggio.
Oggi è un giorno importante perché abbiamo di fronte una prova di libertà.
L’attuale garante della privacy ci fa sapere che sono attribuibili a questo Governo una lunga serie di violazioni alla privacy dei cittadini, ma il Governo scatta solo quando è in gioco la difesa di poche persone.
Basterebbe vietare qualunque pubblicizzazione ai fatti privati dei cittadini. Ma questo no! Questa legge crea il seme di una grande disubbidienza civile!”

Parla anche Ernesto Nappi dell’ANPI. “la prima cosa che i partigiani facevano quando liberavano una città era fondare un giornale per riportare la libertà. Abbiamo combattuto per un paese libero e democratico. Oggi questo paese non è né libero né democratico! E cosa significa equiparare i morti partigiano con i morti di Salò? Chi canta bella ciao capisce questo popolo rifiuta questa libertà fasulla!
Questa legge sta nel piano di un Governo che mortifica la conoscenza e la circolazione delle idee, perché sa che una società più ignorante sarà sempre una società più schiava e più ingiusta.
Se alla crisi economica ci aggiungiamo l’impoverimento morale e culturale, questa società rischia di non avere più futuro e di restare facile preda di un populismo autoritario.
Devono essere ricostruiti gli spazi di confronto, di dibattito, di democrazia.
La Rete è una buona alternativa a chi vuole mettere bavagli.
Ma il Governo lavora da 2 anni per limitare anche la libertà della Rete e cerca di equiparare i blog liberi amatoriali alle testate giornalistiche per poterli oscurare allo stesso modo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Il calcio è lo sport nazionale.
Su di esso viaggiano miliardi di euro.

Per' ci sono anche quelli cui il calcio non interessa, e si scocciano parecchio di vedere che i palinsensti fanno pena perchè bisogna dare spazio alle partite.

Molto giusto che ognuno paghi per quello che vuole vedere: si paga per i film hard, si paga per i documentari del National Geografic, si paga Sky per vedere "prime visioni"...

Ebbene, si paghi anche per vedere il calcio.

Grassi M. 02.07.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMOLA 02/07/2010
CARO BEPPE, L'ARIA già la paghiamo,quella gratis che ci propinano è inquinata,malata e propina MALATTIE, specialmente agli anziani, categoria rompi palle dei comuni,regioni e INPS,e CONTINUERANNO A DONARLA IN QUANTITA' SEMPRE MAGGIORI.
BEPPE UN TEMPO L'ARIA imolese non era molto inquinata, POI CON L'EVENTO DI HERA CON L'ITALLAZIONE DELLE SUE CENTRALI, che dovevano portare benessere al popolo, con il teleriscaldamento e i servizi, CI SIAMO TROVATI CON più inquinamento dell'aria, più spese per il riscaldamento e i servizi, IL TUTTO SERVITO CON AMORE AI CITTADINI DAL COMUNE E I SUOI SEGUACI.
IL BANANA IN BRASILE, CON LA FILA DELLE PRETENDENTI, NOI IN ITALIA CON MAVALAAAAAAAAAAA GHEDINA, che oltre essere avvocato, parlamentare, e DIO ALLA CORTE DEL BANANA, ORA CENSURA ANCHE IL PRESIDENTE PER LE POCHE VOLTE CHE SI PERMETTE DI CONTRASTARE UNA SUA LEGGE PORCATA.
LA CORTE DEGLI DEI ITALIANA, ORMAI SI PERMETTE LIBERAMENTE DI FARE CIO'che vuole, venderà i beni dello stato, privatizzerà l'acqua,RACCOGLIERA' TUTTO IL POSSIBILE, dopo potremo ricominciare, nella speranza di potere avere tra le mani qualcuno DEI GAGLIOFFI CHE A RIDOTTO IL BEL PAESE IN w.c.
saluti giuseppe tonnini

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 02.07.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio. È passato dal Giornale alla Voce: la Voce ha chiuso. È passato al Borghese: il Borghese ha chiuso. È andato da Luttazzi: gli hanno chiuso il programma. Ha promosso Raiot della Guzzanti: mai andato in onda, al pari dei programmi di Oliviero Beha e Massimo Fini. Ha sostenuto Santoro: e Santoro mancò dalla tv per il periodo più lungo della sua vita. Ha sostenuto la candidatura di Caselli all’Antimafia: hanno fatto una legge apposta per escluderlo. Ha sostenuto Woodcock: plof. Ha sostenuto la Forleo e De Magistris: una tragedia.
Poi c’è Di Pietro. Sua sorella, nel 1954, morì nel sonno. L’amico con cui usciva la sera, nel 1967, si schiantò in auto e ci rimase secco. Una donna che Di Pietro frequentava a Bergamo, nel 1983, si schiantò e ci rimase anche lei. Il padre di Di Pietro, nel 1987, mentre scaricava un trattore, fu travolto fatalmente da cinque balle di fieno. Sua nipote, nel 1989, depressa, sparò al figlio prima di suicidarsi. Gli amici politici che Di Pietro frequentava negli anni Ottanta, in buona parte, sono stati arrestati: da lui. Il migliore amico di Di Pietro, quest’anno, è stato condannato a 21 anni per omicidio: Tonino era parte civile contro di lui. Per il resto, com’è noto, allearsi politicamente con Di Pietro equivale al bacio della morte. Tutto questo per ricordare che Di Pietro e Travaglio, nei giorni scorsi, in scritti e discorsi, hanno sostenuto che Berlusconi porterebbe jella

Dino Martino Commentatore certificato 02.07.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EVVIVA! :)

Francesco Borghi 02.07.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento

f
“Io - dice Rimondino- trovo insopportabile che, durante la più grande crisi di questo paese, il Parlamento sia intasato da leggi per pochi”
Sappiamo tutti benissimo che l’Italia ha saputo l’orrore dell’assassinio di Cucchi solo quanto Liberazione ha pubblicato le foto del suo volto tumefatto, del suo corpo martirizzato. Solo allora il caso è stato riaperto. Ma qui si vogliono chiudere tutti i casi. Il caso di Stefano è stato riaperto grazie alla stampa
La stampa è la coscienza critica della Nazione
Ma è la coscienza critica che vogliono uccidere

Dice Curzio Maltese: “Io come cittadino non so chi ha buttato le bombe a Ustica, non so chi ha fatto la strage di Bologna. Qualche idea me la sono fatta perché non guardo il tg di Minzolini
La Costituzione è il cuore di noi tutti. Non si possono proporre ogni giorno leggi anticostituzionali. O dichiarare la Costituzione ‘un inferno’, La Costituzione è la nostra patria. Loro hanno altre idee su quali sono i valori, e su quali sono gli eroi, ma i miei eroi non saranno mai omicidi assassini della mafia!
Questo è molto peggio di tangentopoli. La Corte dei Conti ci dice che ogni anno noi italiani versiamo 60 MLD a questa corruzione. E per proteggere questo ci costringono ora a lavorare nella paura, che è la condizione degli schiavi
Siamo tragicamente diventati un caso internazionale, derisi dal mondo
Solo dei barbari possono pensare che la Corte Costituzionale sia di sx, La Costituzione è di tutti!
Lo ha detto chiaramente anche Fini: “Non vogliono che Brancher vada in tribunale e dica quello che sa!” Nemmeno la Lega lo vuole. Forse Fini farà un altro convegno di Fiuggi per rinnegare tutta la svolta promessa verso la democrazia?
Il presid. dell’associaz. Consumatori ricorda il caso Parmalat. Come fa un cittadino che non conosce a non essere ancora truffato?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La rivoluzione Ryanair: 4 euro per volare in piedi

(
ma perche' non mettere tutta la gente in un container una sopra l'altra, oppure fare uno sconto se spingono l'aereo dal finger alla pista, no meglio di tutte e' che il biglietto dipenda da quanta elettricita' produci a bordo su una bicicletta statica, "ricordati che se non si compie con i KW devi pagare il surplus sul biglietto"...........

Dino Martino Commentatore certificato 02.07.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi è capitato di leggere un commento che diceva che Travaglio e Di Pietro accusano Berlusconi di portare rogna, e elencava una serie di situazioni risoltesi tragicamente in cui erano coinvolti questi due personaggi.

Come dire, che era meglio che tacessero, perchè dietro di loro hanno lasciato molte vittime, anche umane.

Ma quello che mi ha colpito è: Travaglio ha scritto anche sul "Borghese".

Pochi lo ricorderanno, ma era un giornalino satirico niente male, ci hanno scritto firme prestigiose (a quanto pare anche Travaglio).

C'è il fatto però che si diceva fosse agganciato all'estrema destra, quella dei missini, di Almirante, dei nostalgici del fascismo, insomma.

Incredibile come si possa passare da un estremo all'altro.

Ma in tanti l'hanno fatto, e non debbono essere censurati per questo.
Si progredisce, nel corso della vita, ci si rende conto che quello che sembrava valido un tempo non lo è più dopo un po'.

Però...
In genere ci si dice: ma come siamo stati cretini.
Però non si rinnega del tutto quella stagione, anche perchè è parte della nostra vita.

E non si arriva al parossismo di Travaglio, che sembra davvero "malato".

Com'è che si dice? Cuore a sinistra e portafoglio a destra?

Nel caso di Travaglio si potrebbe dire il contrario: ha sempre avuto il cuore a destra, ma quando ha visto che il portafoglio stava a sinistra, non ci ha pensato due volte.

Grassi M. 02.07.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non abbattere mai una palizzata prima di conoscere la ragione per cui fu costruita.

Gilbert Keith Chesterton

BUONDì A TUTTI

umberto c., alba Commentatore certificato 02.07.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento

AMICI

ASCOLTATE tutto l'intervento di Salvatore Borsellino ieri a Milano, fino alla fine!

http://www.youtube.com/watch?v=ffVI4DtyfMg&sns=fb

e se vi piace VOTATELO

A me ha emozionato, tanto!

Ciao a tutti
leo

Leo Guevara (leo che), MILANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

In merito alla manifestazione del “Gay Pride” che si terrà domani 3 luglio a Treviglio interviene il consigliere regionale della Lega Nord, Roberto Pedretti.

“Treviglio e i Trevigliesi – afferma Pedretti – saranno costretti a subire un indegno spettacolo con la manifestazione del gay pride: una vergognosa “baracconata” che offende i valori tradizionali e nello stesso tempo scredita e ghettizza gli omosessuali. I cittadini trevigliesi non saranno liberi di circolare per il proprio paese senza poter evitare di vedere scene di squallido profilo".
Oltre allo spettacolo che sarà messo in scena per le vie di Treviglio, porsegue il consigliere leghista "saremo costretti a subire lezioni di tolleranza da coloro che usano il gay pride per sottolineare il proprio livore verso chi difende i valori di una società storicamente fondata sulla famiglia composta da uomo e donna.”
“Come esponente della Lega Nord - continua - non posso che ribadire il rispetto di orientamento sessuale di ogni individuo, purché non si travalichi in una richiesta di pari condizioni rispetto ad una famiglia tradizionale. Ritengo assurda l’istanza da parte di coppie omosessuali di poter crescere figli come in una normale famiglia poiché rischia di minare irrimediabilmente i fondamenti stessi della nostra civiltà. Gli articoli 29 e 30 della nostra Costituzione non possono essere stravolti, laddove gli stessi parlano di diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio, dove il matrimonio è fondato sull’unione tra uomo e donna.
Le leggi e la costituzione condannano l’omofobia, ma l’ostentazione di una diversità sessuale, esasperata da rappresentazioni che violano ogni minimo senso del pudore deve essere condannata senza possibilità di appello.”

Dino Martino Commentatore certificato 02.07.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

*****
e già gattona, il vero capitalismo li stà pompando migliaia di litri di petroleo tutti i giorni, gli imperialisti per antonomasia GB.

Ma mi vengono in mente tutti i colpi di stato che Nixon seminò con la CIA in latino america tutti i morti tutti i desaparesidos.

No mi resta altro che mandarte a la concha di tu madre nuovamente leccaculo mangia spaghetti.

Magari il capitalismo ti inocula kili di colesterolo nelle vene dal cervello

Eduardo Dumas ( edu latino), milan
*****
-----------------------------------------------

BECCAMORTO!

Cosa ci sai dire dei Montoneros?

Cosa ci sai dire dell' ERP?

Cosa ci sai dire dei Sandinistas?

Cosa ci sai dire delle FARC?

Cosa ci sai dire di Sendero Luminoso?

BECCAMORTO!

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 02.07.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di quello che ha scritto "meno male che la rai non ha pagato per i diritti dei mondiali 2010, sembra invece che la rai abbia speso 350 milioni di euro, per aggiudicarsi in TOTO i mondiali 2010 e 2014 (vedi link:
http://www.serieacalcio.com/mondiali-calcio-2010-la-rai-compra-i-diritti.htm), ma che poi abbia rivenduto tali diritti - alla metà della cifra - a Sky.
personalmente non conosco nel merito i contenuti di questo contratto, ma non sono sicuro che la rai ci abbia guadagnato...

gigi p 02.07.10 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Noi sottoscritti, ci impegniamo, in vista delle prossime elezioni comunali di Lecco, a non sostenere un eventuale candidalo della Lega". È il testo della congiura firmata da quattro "padrini" del Pdl lecchese in occasione dell'ultima tornata elettorale che ha segnato proprio la clamorosa sconfitta del viceministro alle Infrastrutture Roberto Castelli. Il documento, finora rimasto segreto, è stato pubblicato da Il Giorno e, oltre al pugnalamento di Castelli getta una nuova luce anche sullo sgambetto all'ex sindaco Antonella Paggi, guarda caso, coordinato dagli stessi ideatori di questa lettera d'intenti.

I firmatari del documento sono infatti Bruno Colombo, Luca Cesana, Giuseppe Pogliani e Stefano Chirico; espressione delle tre correnti del Pdl lecchese: dai Circoli della Libertà di Michela Brambilla (Colombo) a CL (Chirico). Lo scopo dell'intesa - siglata durante una riunione "riservata" nei giorni precedenti alla caduta della Giunta Faggi - era creare una lista civica composta dalle tre correnti del Pdl. Il risultato è stato un disastro totale: il Comune è passato al centrosinistra subito al primo turno e il Pdl ha dimezzato i propri consiglieri comunali. Già, perché la strategia dei congiuranti non si è limitata alla semplice fronda, ha previsto anche l'utilizzo in cabina elettorale del voto disgiunto.

"Volevano portarmi debolissimo al secondo turno - spiega Castelli - e costringermi cosi àd accettare qualunque cosa, in particolare il vicesindaco di area CL. Ma hanno fatto male i loro calcoli, la dose di veleno che mi hanno somministrato è stata letale e al ballottaggio non ci siamo neanche arrivati". La pietra della discordia infatti è stato Stefano Chirico, già assessore all'Urbanistica nella Giunta Faggi e poi rimosso in seguito a violente polemiche con il sindaco. "Il Pdl lo voleva assolutamente come vicesindaco e si era già espresso pubblicamente su questo fronte, io però gli ho fatto notare che non era possibile nominare vicesindaco una persona sosti

Dino Martino Commentatore certificato 02.07.10 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La città di Palermo ricomincia a bruciare. E la causa degli incendi non è il caldo estivo, ma il problema immondizia. Roghi di rifiuti sono stati infatti appiccati durante la notte in diverse zone

sigh..pensare che il capo della monnezza e' andato in pensione con 1369 euro al giorno.

Non vogliamo pagare più,basta statuti speciali da parassiti,appaltate alle mafie e invece del Ponte costruiamo una diga. Ci costringete a sentirci razzisti un'altra volta,come se non ci bastasse doverci parare dai deliri della Ue,dai cinesi,dai rom e dai musulmani.

Croce aveva ragione,il nostro ricorso storico,in parabola discendente a velocità d'impatto,è cominciato da anni e ormai aspettiamo un altro Medio Evo.

Il 2012 ce lo stiamo armando da soli,non c'è bisogno di credere alle bufale maya,la realtà è molto peggiore.

Dino Martino Commentatore certificato 02.07.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e
E di fronte a questo, il Governo e il Parlamento non si occupano d’altro che di tutelare i criminali ! Non un minuto del loro sacro tempo viene sprecato per difendere le vittime!
Con una legge così non ci sarebbe stata nemmeno l’allerta sull’amianto per impedire altri morti
E l’unica cosa a cui si pensa è raddoppiare il Lodo Alfano per difendere B e i suoi Ministri anche dai processi iniziati ‘prima’ della loro carica! Ma da quanti reati si devono difendere costoro?
Napolitano si lamenta che le sue esortazioni sono inascoltate; che dobbiamo dire noi che lo abbiamo visto buttar via anche le prerogative che la Costituzione gli dà?
Ennio Rimondino: “Con queste leggi torneremo ai tempi di Milosevic (non per niente ossequiato dalla Lega) in una condizione che non esiste in nessun paese europeo. Si sente già puzza di regime con certe leggi, con certi tg che scambiano prescrizioni per assoluzioni. Se in Italia il 70% ha come unica forma di informazione l televisione, il problema è grosso.
La costruzione del pensiero passa sempre più verso forme di leaderismo populistico che stroncano ogni confronto, ogni dissenso, ogni spirito critico.
Tocqueville richiamava la responsabilità della maggioranza a non trasformare la loro informazione in dispotismo. Dove non c’è libera informazione non c’è democrazia.
Se la legge passerà, si ricorrerà alla Corte di Straburgo. Si praticherà la disubbidienza civile. Si useranno tutti i modi possibili e se non basteranno se ne inventeranno di nuovi. In un paese dove il coraggio non è di moda e dove è d’uso allinearsi ai potenti, si creerà una nuova resistenza, si inventerà un coraggio mai visto!
Deve finire questa vergogna delle disinformazione italiana! Questo stillicidio di notizie deformate e deformanti! Deve finire anche questo spregio permanente all’informazione, alla cultura, alla conoscenza, al sapere, all’intelligenza, alla creatività, alla cultura! Tutto si tiene: i tagli alla scuola, alla ricerca, ai teatri, agli enti lirici...

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Roma«No al bavaglio». A Roma l’hanno scritto su uno striscione, a Napoli, con il pomodoro, su una pizza. Sì, una vera pizza, una margherita con il bordo alto, la bufala di Aversa e il basilico. L’hanno esposta in piazza Trento e Trieste, l’hanno portata un po’ in giro e poi ovviamente se la sono mangiata. A Piazza Navona invece vogliono mangiarsi Patrizia D’Addario che, non invitata, si presenta alla manifestazione contro la legge sulle intercettazioni. Foto, sorrisi, capelli al vento, sobrio tailleur nero, finché, dietro il palco, non riesce a intercettare i giornalisti e a pubblicizzare il suo secondo libro, fresco fresco di stampa.
«No, nessuna pubblicità - spiega - sono qui per difendere il vostro lavoro e la vostra libertà. Del resto questa legge riguarda anche me. Se fosse già stata in vigore, voi sareste in carcere e la mia verità non sarebbe mai venuta fuori. Io l’icona del corteo? Sarei felice di esserlo. Io in politica, con Di Pietro? Sono molto impegnata a difendermi da chi mi ha infangata, ma, semmai, perché no?».
Furibondi gli organizzatori: la presenza della signorina bionda può effettivamente mandare tutto in vacca. «Mi sembra davvero eccessivo che una escort sia venuta qui nel retropalco per farsi la sua conferenza stampa - sbotta Benedetta Buccellato, dell’Associazione teatro italiano -, reclamizza il suo libro in una manifestazione per la dignità della cultura. Lei non è una scrittrice, è una escort. Mi denunci pure, ma io la chiamo così». Fischi, proteste, pure qualche pernacchia per la D’Addario, nonostante la sua timida autodifesa: «Non credo che quella signora avrebbe mai il coraggio che ho avuto io a raccontare la verità a un magistrato». Altri fischi. «Fanno bene a contestarla - è il commento di Roberto Natale, presidente della Fnsi -, qui da noi non è per nulla gradita. Il nostro è un appuntamento aperto, non c’è servizio d’ordine, ma c’è chi vuole speculare.

Dino Martino Commentatore certificato 02.07.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Imbrattata la Santa Sede: ingiurie contro il Papa lungo tutta la Scala Santa

il solito pirla rivoluzionario rasta

Dino Martino Commentatore certificato 02.07.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

la manifestazione sulla libertà di stampa è passata.

A me ha lasciato un dubbio: tutta la gente che oggi è preoccupatissima per la legge bavaglio, dov’era qualche anno fa quando fu approvata la legge Mastella, che era simile se non più restrittiva?

Chissà se questa volta qualche sinistro rasta antigoernativo per moda si prende la briga di dare una risposta seria?

Dino Martino Commentatore certificato 02.07.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E tu Grillo?, giullare pagato dal re (il capitalismo),cosa stai facendo contro il capitalismo? NULLA.
Questo post scontatissimo tratta temi già previsti scientificamente dalla metà dell'800.
IL CAPITALISMO NON E' RIFORMABILE!
TUTTI I TENTATIVI RIFORMISTI, ANCHE QUELLI IN BUONA FEDE, SONO, AIME', SOLO UNA PERDITA DI TEMPO!
LE BANCHE E LE MULTINAZIONALI SI SCOMPISCIANO SEMPRE DI + DAL RIDERE NEL VEDERE I MOVIMENTI RIFORMISTI!
UN PARTITO RIVOLUZIONARIO INTERNAZIONALISTA, ANTIPARLAMENTARE, AUTOFINANZIATO E RADICATO NEL PROLETARIATO INDUSTRIALE, CHE ORGANIZZI LA RIVOLUZIONE MONDIALE! QUESTO SI' CHE FA CAGARE ADDOSSO I POTENTI!
NON C'E'NESSUN ALTRA SOLUZIONE! E' GIA' STATO FATTO, SI PUO' FARE!
SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAA! NON LASCIATEVI MANIPOLARE DA NESSUNO SOPRATTUTTO DAI GIULLARI PAGATI DAL RE!...
Ciao!

lucio . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

LA VITA A BAVAGLIO: LA LEGGE BAVAGLIO E' TRATTAMENTO SANITARIO OBBLIGATORIO -TSO- DI STATO

FINALMENTE,CON LA LEGGE BAVAGLIO TUTTI O QUASI GLI ITALIANI SPERIMENTERANNO ALMENO IN PARTE COME SI SENTE UN INTERDETTO DA TRATTAMENTO SANITARIO OBBLIGATORIO -TSO-. PER SANARE IL PAESE OCCORRE FARE SILENZIO, TACERE E AVERE UN "RETTIFICATORE" (LEGGASI TUTORE). ALLORA DA DOVE SI E' ISPIRATO PER QUESTA LEGGE SE NON ALLA PEGGIORE DITTATURA ANTICOSTITUZIONALE DA SEMPRE ATTIVA IN QUESTO PAESE E IGNORATA DALLA MAGGIORANZA!!! VENTIMILA VITTIME ATTUALI SOLO IN ITALIA A CUI E' STATO TOLTO TUTTO SOLDI E PATENTE E SENZA CHE ABBIANO COMMESSO UN MINIMO DI REATO... HANNO MEDICALIZZATO E PSICHIATRIZZATO TUTTA UNA NAZIONE QUESTO è IL RISULTATO DI NON AVER DATO IL GIUSTO PESO ALLE VITTIME DELLA DITTATURA DELLE POTENTI LOBBY MEDICO OSPEDALIERE E ADESSO NE PAGATE LE CONSEGUENZE....SIAMO STATI IERI A PIAZZA NAVONA MA NESSUNO CHE SI SIA AZZARDATO A FARE UN PARALLELO TRA LA LEGGE BAVAGLIO E LA SUA ORIGINE DAL TSO PERCHE' TUTTI SE NE FREGANO DI CHI HA SUBITO E STA ANCORA SUBENDO LA DITTATURA ANTICOSTITUZIONE DELLA MERDA PSICHIATRICA OSPEDALIERA..DEL RESTO CHE VUOI CHE SIANO 20.000 CITTADINI ONESTI CHE HANNO IMBAVAGLIATO E INTIMORITO E DIFFIDATO NEL CONTESTARE SUDDETTA INFAME LOBBY... ORA FATE UN SILENZIO (IMPOSTO) DI RIFLESSIONE.

sandro petrini 02.07.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Facendo riferimento sulla televisione voglio precisare che non tutto è a pagamento, ma ci sono programmi che volutamente sono gratuiti perchè mai nessuno si sognerebbe di pagare per vederli.
Alcuni TG hanno mandato in onda l'intervista fatta a BOSSI inerente all'allargamento del lodo/alfano a tutti i ministri. Innanzitutto voglio mettere in evidenza l'ipocrisia più totale di bossi che ai microfoni risponde così: A berlusconi gli si deve e gli dobbiamo dare qualche cosa, come se fosse un regalo personale per il berlusca e come se loro in caso di allargamento del l/a non ne usufruirebbero. Che ipocrita. Vi volete parare tutti il culo perchè avete paura che salti fuori qualche altarino del passato o del presente e perchè no anche in un futuro. Sempre su bossi; porcaccia miseria ma quanto lo sento parlare faccio veramente fatica a capire quello che cazzo dice, non si capisce una mazza credo che molti vanno ad intuito per riuscire a decifrare una frase finita con significato. Purtroppo questo è dovuto all'offesa fisica causato da un ictus ( umanamente me ne dispiace). Ma prima diceva chiaramente e fortemante solo cazzate, spesso e volentieri senza senso; roma ladrona, mentre incitava tutti i leghisti a mettere i soldi nalla banca della padania bell'affare; si riempe la bocca quando parla della regione padana, ancora ad oggi nessuro e riuscito a capire dove è situata, dove inizia e dove finisce BO?; urla la secessione, e secessione di che MHA?; noi c'è l'abbiamo duro, si il cervello per quello che ne avete; il super laureato, ha fatto tre volte la tesi di laurea, non si è mai scoperto di cosa si sia laureato, nel dire minchiate; noi padani siamo grandi lavoratori, non ha mai dimostrato quanto abbia lavorato e fa di tutto per portare a compimento la legislatura così va in pensione con un minimo di anni contribuitivi, mentre tutti i leghisti che lo acclamano devono dare il culo per 40 anni;MI FERMO. CARI LEGHISTI PER QUESTO AVETE UN LIMITE INTELLETTIVO.PECORE

sebastiano sole 02.07.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento

OBBIETTIVO RAGGIUNTO ORA...

Disoccupazione stabile all'8,7% in Italia a maggio 2010. L'Istat rileva un livello record tra i giovani ai massimi dal 2004.

in sostanza quasi un giovane su tre è senza lavoro.

Ma loro stanno a giocare con le parole, usano il diritto alla privacy per nascondere i reati.

TUTTI A CASA.

By Gian Franco Dominijanni


beh...

basta non guardare la partita. Non ne morirai!

se pensi di avere il diritto di vederla avendo pagato il canone... la prossima volta non pagare più il canone

se pensi che quando ti verranno a chiedere il canone , potrai mandrli affanculo fallo. Non pagare

Se pensi che quando ti arriverà la cartella Equitalia, del valore triplicato rispetto al canone RAI, potrai sbattertene, fallo.

Se pensi che non te lo potranno pignorare sullo stipendio direttamente, o metterti i fermo amministrativo sull'auto, fallo. Non pagare.

Se il pignoramento te lo faranno, o dopo la cartella esattoriale ti faranno girare ancor più le palle, e tu potrai avere un qualche giudice che ti dia ragione, non pagare.

Se pensi che invece non ti darà ragione, ma potrai sempre entrare in aula del tribunale (o all'Agenzia delle Entrate) e sterminarli con un fucile a pompa... non pagare!

Se non te ne frega un cazzo perchè non hai moglie e figli e i tuoi gesti, di non accettare più tasse, canoni, bolli... ed i passi successivi dell'amministrazione e della giustizia non potranno incidere sulla loro vita. Non pagare

Se pensi che parlandone con i vicini, i compaesani... o dopo la tua folle strage all'Ag.Entrate, anche loro si incazzeranno per 1000 tasse e balzelli. Se pensi che la gente si potrebbe sollevare incazzata contro questo magna magna. Spaccando tutto quello che dovrebbe essere spaccato. Non pagare!


Se pensi che rimarrai uno che non ha pagato una tassa.... ti arriveranno avvisi... controlli... cartelle... proveranno a prenderti 1/5 dello stipendio... pagherai il doppio o il triplo... ne parlerai con il vicino che dirà che è una vergogna ma intanto se ne andrà di fretta perchè sta per cominciare Argentina - Germania...

LASCIA PERDERE. PAGA!


Paolo Maledetto 02.07.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento

ITAGLIA: GARAGE OLIMPO

ROBERT LANGDON 02.07.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno si ricorda quello spot che aveva vinto il primo premio di non so cosa che in italia non è stato mostrato, che faceva vedere Beppe Grillo in un suo spettacolo? c'erano dei bambini al lavoro, nelle fabbriche, nei supermercati, e diceva "chi pagherà i debiti dell'amministrazione Bush?" o qualcosa di simile? come si fa a rivederlo (con i sottotitoli?
grazie

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.07.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento

d
Morrione: "Quando un uomo cauto come Pisanu parla di “Un groviglio tra mafia, politica, grandi affari, gruppi eversivi e pezzi deviati dello Stato", quando un ex presi.come Ciampi dichiara che pericolo di golpe ci fu con l’unione di pezzi deviati dello Stato, mafia e P2, ciò è molto inquietante e chi chiediamo, se tutti sapevano, come mai la sx non ha fatto nulla, non ha denunciato nulla, e anzi, nelle persone di D’Alema e di Violante ha addirittura favorito B? 900 vittime di mafia in pochi anni e ora questa legge che favorirà di nuovo la mafia, come tutte le leggi di B. E’ una ferita profonda per tutti questi parenti delle vittime che da anni aspettano invano verità e giustizia.”
Questa legge offende il padre dell’agente Agostino che ha giurato di non tagliarsi più la barba finché non si fosse fatta luce sulla morte di suo figlio. Offende i genitori di Ilaria Alpi, quella di cui l’infame Pecorella disse che era andata a fare i bagni di sole.
“Se ci volete silenti
dovete spararci” (dice un canto di un sito dell’agrigentino.)
Questo dicemmo a un agente
Questo diciamo a lei
Siamo molti
E indietro non torniamo”

Questa legge uccide due volte i 2.200 morti dell’amianto, 30 anni di battaglie il più grande processo per morti sul lavoro del mondo, 2.200 morti e 800 malati, e 1500 di questi morti sono solo a casale Monferrato, paese dell’Eternit, paese di 30.000 abit., con centinaia di famiglie distrutte. La presidente dell’associazione dei famigliari delle vittime ne ha persi 5, marito, padre, figlio…morti a causa del profitto fatto sulla pelle dei cittadini
Cifre enormi. Solo a Casale Monferrato 500 morti solo per inquinamento ambientale
C'è uno sbarramento del sistema che ha imposto decine e decine di trasmissioni su Cogne ma ha silenziato l'amianto. Dopo centinaia di cause indipendenti perché in Italia si vieta un'action class, si è arrivati faticosamente al cuore: due magnati, un barone balga parente di casa reale e un miliardario svizzero finalmente sotto accusa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Intercettazioni, Ghedini attacca il Colle.

Il legale del premier: "Spetta al Parlamento decidere".

L'Idv: "Completo delirio di onnipotenza".

Schifani prende le distanze: "Napolitano si ascolta e non si commenta".
(rep)

=======================


Il Parlamento decide?

Ma se lo avete esautorato!

Decide solo la maggioranza!


cettina. .., isola Commentatore certificato 02.07.10 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MASSIMO DEL SUCCESSO POLITICO E' QUANDO CREI DEI SUDDITI PECORONI CHE SI CREDONO LIBERI, FURBI E INTELLIGENTI !

BELRUSCONI E LA SUA FECCIA CRIMINALE CI SONO RIUSCITI !!

robert langdon 02.07.10 13:34| 
 |
Rispondi al commento

DOVREMO RIPAGARE TUTTO IL DEBITO!

Dani Rodrik, economista di Harvard, ha parlato del ‘trilemma’ per cui i Paesi che aspirano a realizzare la più profonda integrazione economica col resto del mondo
la sovranità nazionale e la democrazia politica
possono raggiungere due di questi fini
ma non tutti e tre

Lasciati a se stessi
gli elettori resisteranno ai sacrifici richiesti per restare competitivi in un sistema di integrazione economica globale
e gli Stati nazionali alzano continuamente barriere [doganali] al commercio internazionale

Un metodo per eliminare questa barriere sarebbe un governo federale mondiale

L’altro metodo sarebbe di mettere al potere uno ‘Stalin del libero mercato’
– una figura sul modello del cileno Augusto Pinochet –
che costringa i cittadini del suo Paese ad accettare le costrizioni del mercato globale
fra cui il ripagamento del debito!

ECCO CHI VERRA' DOPO QUESTO GOVERNO!
E CI SFONDERA' IL CULO COMPLETAMENTE!

In italia chi svolgerà questo compito?

Io punto su Mario Draghi

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 02.07.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio che vinca, faccio voti e faccio fioretti alla Madonna perché lui vinca, in modo che gli italiani vedano chi è questo signore. Berlusconi è una malattia che si cura soltanto con il vaccino, con una bella iniezione di Berlusconi a Palazzo Chigi, Berlusconi anche al Quirinale, Berlusconi dove vuole, Berlusconi al Vaticano. Soltanto dopo saremo immuni. L'immunità che si ottiene col vaccino.

Indro Montanelli

luca 86 02.07.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c
Le leggi sulla privacy ci sono sempre state. Si possono migliorare ma questa mostruosità legislativa non ha alcun nesso con la privacy e, se non ci fosse una ghenga criminosa da tutelare, nessuno parlerebbe nemmeno di privacy, senza contare che quando i giornali di B vogliono rovinare la reputazione di una persona, vedi Boffo, lo fanno benissimo impunemente già da ora. Ma senza una stampa libera noi avremmo saputo di quanti sono ammazzati in carcere, delle sevizie della polizia, di Cucchi, di Aldrovandi, di quel che successe alla Diaz, della casa di Scajola, della ghenga di Bertolaso, della sudditanza della Rai, delle oscenità di B, del processo dell’Utri…
Sappiamo perché B ha tanta fretta di chiudere tutto. Sta venendo a galla la sua responsabilità di mandante nelle stragi del 92 e 93 si deve imbavagliare tutto, oscurare tutto. Questo decreto è la pietra tombale sul nostro diritto di sapere, sul dovere delle istituzioni di far sapere, su una verità che anche senza la legge bavaglio, ci è stata negata per 17 anni. Bloccare le intercettazioni significa occultare la verità sulle stragi, su tutti gli abissi di Stato. Ora vogliono sotterrare tutto dopo che lo hanno già fatto ai tabulati del 98.
Come dice Di Pietro: “Siamo passati dall’associazione a delinquere di tipo mafioso a quella di tipo parlamentare, che ne è l’evoluzione della specie, ovvero fare le leggi per non farsi processare”
Malgrado le rimostranze di Fini e l’impossibilità di approvarla causa vacanze estive la legge sarà portata alla Camera il 20 di luglio. B ha le fregole. Da oggi c’è l’associazione a delinquere di stampo parlamentare.
La premessa è l’inverosimile sentenza Dell’Utri con la ricusazione del massimo pentito Spatuzza e del maggior testimone Ciancimino per proteggere FI, in modo da intimidire tutti i pentiti
Ma questo governo non vuol fa sapere nemmeno i tanti segreti di Stato, le influenze dei servizi che, come dice Morrione, “Hanno giocato un ruolo nefasto nella storia della Repubblica"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento

La notizia è giunta in serata: Mauro Miraz, Maurizio Mis e Giuseppe De Biasi, i tre agenti condannati in primo grado a 6 mesi di reclusione con la condizionale per eccesso di colpa nell’omicidio di Riccardo Rasman, hanno avuto la stessa condanna in appello. Confermata anche l’assoluzione per Francesca Gatti.
Il collegio di giudici del tribunale di Trieste presieduto da Morelli con Solinas e Ciriotto a latere, hanno letto la sentenza poco prima delle 18.
I tre agenti sono gli stessi che mi hanno querelato per “lesa onorabilità” relativa al testo del mio servizio pubblicato nel gennaio del 2009 sul blog di Beppe Grillo.

http://www.danielemartinelli.it/2010/06/30/delitto-rasman-confermata-la-condanna/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.07.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.usdebtclock.org/

debito pubblico americano e oltre.............

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.07.10 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti tiro fuori dalla cantina perche' il tuo commento e' da far leggere a tutti, specialmente i soliti "tonni" che dopo aver visto un documentario di un'ora su New York o Los Angeles credono di saper tutto sull'America.

*****
Avendo molta esperienza nel campo della Sanità ti posso dire che gli USA si accorgeranno ben presto della stupidaggine che hanno fatto e vedranno come lieviteranno i conti nel breve periodo, dietro alla Sanità Pubblica per tutti ci sono una serie di approfittatori che non avranno nessuna difficoltà ad esportare il loro modello di "business" all'estero...

Per quello che riguarda il pagare un ricovero o meno, noi grazie alla magica Rosi Bindi ed alla sua "favola" della libera professione intramoenia siam già messi così, infatti se hai bisogno una prestazione in maniera urgente (anche al Nord) devi pagare ed andare direttamente dal medico, senza contare che in molte regioni ci sono comunque i ticket sulle prestazioni anche rivolgendosi al SSN.

Risultato: paghiamo in tasse la Sanità e la ripaghiamo per avere un servizio decente dato che quello pubblico "normale" è spesso indecoroso!

Donato Tobi ()
*****
------------------------------------------------

Per i "tonni" tardi nel comprendere, repetita juvant:

Risultato: paghiamo in tasse la Sanità e la ripaghiamo per avere un servizio decente dato che quello pubblico "normale" è spesso indecoroso!

Risultato: paghiamo in tasse la Sanità e la ripaghiamo per avere un servizio decente dato che quello pubblico "normale" è spesso indecoroso!

Risultato: paghiamo in tasse la Sanità e la ripaghiamo per avere un servizio decente dato che quello pubblico "normale" è spesso indecoroso!

Risultato: paghiamo in tasse la Sanità e la ripaghiamo per avere un servizio decente dato che quello pubblico "normale" è spesso indecoroso!


LORO fanno le pulci agli Americani ... LORO!

Gli sveglioni hasta de chi e hasta de la ... o gli eia eia vacciapparlola'.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 02.07.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Effetto Napolitano.
Il presidente della Repubblica , in contemporanea alla manifestazione, ammette che il testo del ddl uscito dal Senato presenta "dei punti critici", e che "valuterà", in base alle sue prerogative, eventuali interventi. La notizia viene subito riferita dalla Ferrario alla piazza, che esplode in un boato.
------------------
Dei punti critici ?
Napolitano, ma se qualcuno ti punta la pistola che fai: gli dici che non ti piace il colore delle scarpe, o reagisci risolutamente dicendogli sciocchino ?
Gioca di fioretto contro le bombe a mano ?
Ma mi faccia il piacere.
E il bello è che "la piazza" scoppia in boato !
Non è più tempo di piazze bisogna invadere città intere !!
Mettere a ferro e fuoco i palazzi, incidere i bubboni, gli ascessi non importa se il bisturi è sporco.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

MANIFESTAZIONE PER CACCIARE LA LEGA E I SUOI LACCHE' PDIELLINI DA NAPOLI

http://www.youtube.com/watch?v=UUcXqphPn6o&feature=related

Napoli risponde agli insulti della Lega

http://www.youtube.com/watch?v=Gskvu9IXl0Y

vito. farina Commentatore certificato 02.07.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Quando si pagherà anche solo per entrare in ospedale allora si che la nuova società sarà pienamente realizzata.

Alberto Milani (carlos antana)
---------------------------------------------

A beffa si aggiungerebbe altra beffa vedendo noi italiani costretti a pagare un ricovero mentre negli Usa cominciano ad adottare la sanità gratuita per tutti.

vito. farina Commentatore certificato 02.07.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stile Scarface, la villa bunker di don Ciccio
Porte blindate, cani e telecamere a vista.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/07/01/stile-scarface-la-villa-bunker-di-don-ciccio-porte-blindate-cani-e-telecamere-a-vista/35145/


Milano è meglio che altrove...........

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.07.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della rai.. Io vivo in Belgio ormai da 4 anni e non sono mai riuscito a vedere nemmeno una partita sulla rai, specialmente quelle dell'Italia. Vengono puntualmente oscurate nonostante il tg di Scodinzolini e altri programmi spazzatura siano sempre presenti. Ma fatto ancora piu grave, anche la telecronaca su radio uno e altri programmi RAI sul web sono ormai irragiungibili. Una voce femminile avverte che la programmazione rai e' riservata solo al publico residente in territorio nazionale.... DEMENZIALE

pasquale gurzi Commentatore certificato 02.07.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi del nord non vi chiedete come mai molti militanti leghisti siano così riconoscenti nei confronti del bossi, esempio vedi Zaia, cota, bricolo l'amico dei puffi. Domandarsi cosa potrebbero fare come lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
Un esempio:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL(Luisa Corna) e ricevendo in cambio un ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso sia giusto divulgare questo video. Attenti a dichiararvi vergini se non lo siete, la verità prima o poi viene a galla.

http://video.unita.it/media/Politica/Luttazzi_copia_Parte_1_1395.html

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 02.07.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma: Ruba Offerte Da Chiesa Trinita' Monti Cc Lo Arrestano
...l'uomo, grazie a quell'attrezzo, era gia' riuscito a ''pescare'' piu' di 40 euro in monete. Il 49enne e' stato arrestato e sara' processato per direttissima

da
http://it.notizie.yahoo.com

Commento:
ok, non si ruba, non si deve delinquere.

QUINDI SAREBBE ANCHE GIUSTO CHE SE UNO FAVORISCE POLITICAMENTE UNA LEGGE CHE VA A TUTTO VANTAGGIO DELLE MAFIE VADA DIRETTAMENTE IN GALERA,
e ... senza passare dal via.

Sarebbe, questo, uno dei RUOLI DI GARANZIA di un Presidente della Repubblica, o no?

rosario v. Commentatore certificato 02.07.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FLOP EPIDEMIA DEI POLLI? MA I POLLI CHI ERANO? CHI CI HA...

Hanno preso dei numeri e ci hanno spolverato sopra dei pronostici.

Secondo l’Oms ci doveva essere un ecatombe. Hanno iniziato con una notizia che non offre vie di fuga: il virus può essere trasmesso all'uomo: una sentenza anticipata.

Una delle più miserabili truffe viene rigettata sull'intero genere umano attraverso azioni di allarme e terrorismo mediatico.

C'è stata una campagna informativa senza pari. Non c'è stata trasmissione che non si sia occupata di "emergenza aviaria".

Hanno creato una pandemia sanitaria e i burocrati l'hanno sostenuta assecondandola.

Si sono inventati anche esercitazioni per verificare la capacità di risposta nel caso dovesse verificarsi.

Un grosso favore viene consumato per sostenere le grandi case farmaceutiche.

Un enorme spesa a sostegno di un flop annunciato.

Tenendo conto, poi, del fatto che le proteine in superficie del virus mutano facilmente ad ogni ciclo di moltiplicazione in una cellula quindi il vaccino potrebbe risultare inutile.

Quindi stessa protezione avrebbero potuto darla gli antivirali attualmente disponibili uniti ad una restrizione in quarantena.

I vaccini che fine hanno fatto?

Una volta preso atto dell'insensata azione da parte del ministro della salute quali provvedimenti sono stati presi?

Inutile auspicare ad una dignitosa dimissione.

La dignità non è una componente insignita a questo governo.

L'aviaria è una malattia dei polli. Ma i polli, da spennare, siamo noi che crediamo ancora in queste persone.

Era una "emergenza aviaria dalle uova d'oro".

Alla stregua delle "grandi opere": inutili per i cittadini ma utili per chi le propone e realizza.

Poi parlano di "deficit". Il più grande deficit dell'Italia è quello intellettivo di chi la governa.

CREDUTO!!!

By Gian Franco Dominijanni


Se perfino napolitano se la prende con Berlusconi vuol dire che è iniziata la sua fine.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.07.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

b
5 anni di dossieraggio illecito, di intercettazioni illegali, comandate da B, tramite spionaggio Telecom sui suoi nemici (esponenti del csx, magistrati italiani e stranieri, giornalisti..) per fini ricattatori (qui evidentemente il diritto di privacy non sussisteva) ma non ho sentito nessuno parlare di questo quando i berlusconiani si sbracciavano a proclamare la privacy 1° diritto costituzionale.
Dunque la frode è evidente: si vuol mettere un bavaglio di Stato a qualunque misfatto del potere
La Manifestazione, nutrita e colorata, inizia con l’Inno di Mameli quello che la Lega imbratta, mentre i suoi sindaci ripudiano la fascia tricolore e i suoi Ministri dissacrano il giuramento alla Repubblica, mentre continuano a sostenere il maggior nemico di tutti gli italiani e il maggiore amico della mafia
Conduce Tiziana Ferrario, che ha lasciato il vergognoso tg di Minzolini
Lungo l’elenco delle piazze compagne alla vigorosa protesta, anche Londra e Parigi e Bruxelles, 300 siti e tv che trasmettono la manifestazione, centinaia di associazioni civili. L’ANM aderisce insieme alla federazione della Stampa italia. Per una protesta che investe l’intera società civile al di sopra di qualunque settorialità
Non si tratta solo di limitare parte delle indagini: ci sono indagini che senza quella parte non partono nemmeno
Ci sono anche da sostenere i 40.000 giornalisti precari che non hanno alcuna protezione e garanzia. Ma qui non c’è solo una corporazione in rivolta, c’è un intero paese che chiede il rispetto di un diritto fondamentale, senza cui non c’è più alcuna libertà, alcune giustizia, alcuna democrazia
Questa è una battaglia di tutti
Persino tanti giovani dentro all’ex AN lo comprendono benissimo
Questa legge immonda nega l’art. 47 che dice che si è cittadini attraverso la conoscenza dei fatti, giorno dopo giorno. Chi non sa è cieco e può essere trattato come un inabile mentale
Con questa legge si espropria il cittadino della sua più importante libertà: sapere per giudicar

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo avuto l'esperienza di vedere rimandata una gara delle ultime olimpiadi a Torino, perchè non erano pronte le tv, roba da fuori ti testa, si vive in funzione di tv e giornali,questi sono i valori che trasmettono.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 02.07.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo mi meraviglio di lei. Un grande appassionato della rete non sa che se va su www.atdhe.net vede tutte le partite del mondiale e wimbledon gratis in streaming.
Ciao
Roberto

Roberto Perego 02.07.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono Eruzioni Solari
che nemmeno un Extra Terrestre
può ignorare.
Di qualunque Sistema Solare esso sia.
Anche se visibilmente sovraimpegnato.
Al termine.
O Terminale.
peut-etre
Ma anche si.

Saluti

Circolo Vizioso Commentatore certificato 02.07.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Perché hanno scelto il colore verde come loro simbolo?

Perché sono verdi per i continui travasi di bile che hanno nel sapere che loro lavorano e c'è tanta gente che vivazza sulle loro spalle.

Hanno ragione, perché anch'io m'incazzerei nell'essere a conoscenza che sul mio lavoro altri campano senza far niente.

Il problema è che non mi posso incazzare per il fatto che appartengo a quelli che si godono la vita alla faccia loro.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 02.07.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

(Adnkronos)
Lodo Alfano, martedì voto sul parere per l'estensione.
Bossi: "E' una piccola cosa"

errata corrige:

Bossi: "E' per un piccolo coso"

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


La Cortellesi manda messaggi contro il disastro che provocherà la legge bavaglio e poi va a condurre la trasmissione(Zelig) che garantisce maggiori introiti al dittatore che la vuole.

Quando si dice la coerenza.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Australia, ex sacerdote condannato a 20 anni
"Abusi e atti di sadismo su 29 minorenni"
John Sidney Denham, 67 anni, si era dichiarato colpevole dei reati commessi tra il 1968 e il 1986...
--------------------------------------------------

Visto che in Vaticano non tutti sono ancorati alla tradizione!!! In mezzo a pedofili tradizionalisti ci sono anche dei pedofili creativi...

--------------------------------------------------
"""Trans e coca, Zaccai grida al complotto..."""
--------------------------------------------------

...nel pdl invece sono tutti tradizionalisti...

maurizio spina Commentatore certificato 02.07.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Detto popolare romano:
Peppe pe' Peppe me tengo Peppe mio...

Beh, il voto da qualche parte ha ancora un significato, e ben venga rivalutarlo.

La Merkel voleva Christian Wulff alla presidenza, ma i malumori parlamentari non glielo permettevano, essendo questi un cristiano democratico alla Casini-Berlusconi non aveva i numeri per presidenziare uno stato creato dalla fusione di due società politicamente opposte, e proprio questo s'era creato in Germania un equilibrio da non sottovalutare: la proverbiale "serietà" germanica scendeva a patti con uno stato a forte matrice capitalistica e uno i cui privilegi "popolari" erano duri a morire (contrariamente a quanto auspicavano gli anticomunisti di oggi e di sempre) e possiamo dire che la Germania è la più sana riguardo lo stato sociale e il mantenimento della solidità economica.

I voti decisivi erano quelli della Linke, una sinistra in forte ascesa negli ultimi tempi, e Joachim Gauck, coccolato da destra a pseudo-sinistra per le sue note posizioni di dissidente nella ex DDR, pur essendo sostenuto dai Verdi e Socialdemocratici non l'ha data a bere a sinistra: meglio mantenere un linea politica alla Merkel, che bene o male tiene a galla la Germania, che fidarsi un volta gabbana che il giorno dopo l'avrebbe svenduta ai galoppini multinazionalisti, come d'altronde è avvenuto per la quasi totalità dei paesi dell'est Europa dopo la caduta del muro.
La Linke non concede nulla a gratis, e la Merkel ringrazierà... come? Beh, evitando la macellaria sociale che tanto piace ai destroidi europei.

Quando a sinistra si hanno pochi numeri è saggio farli fruttare al meglio.

Hasta zozzoni...

Firmino F., Roma Commentatore certificato 02.07.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Io le partite e molti altri sport, le vedo on -line
http://atdhe.net/index.html
alla pagina live sport, a gratis.
Credo poi che TUTTE le partite della Nazionale (Rugby, Pallavolo ,ect ect,) pagate con i nostri soldi , DEVONO ESSERE VISTE sui canali RAI e tutte in diretta.
buone lavoro
Pasquino

Nico F. Commentatore certificato 02.07.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari tutti,

sono certo che vi interesserà!!!

sapete che c'è un sito dedicato ai fatti e misfatti delle imprese italiane ed estere?
Per ogni impresa una scheda. Ci sono banche, assicurazioni, televisioni, giornali, costruttori di inceneritori, cementieri...etc..etc..
Ci sono anche approfondimenti sulle grandi famiglie imprenditoriali italiane e sui rapporti impresa politica.

l'indirizzo è
www.impreseallasbarra.org

Date un'occhiata e fatemi sapere:
mauriziomarulli@yahoo.it

Maurizio Marulli 02.07.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei primi punti del Programma del MoVimento 5 Stelle propone l’accorpamento dei Comuni sotto i 5.000 abitanti.

Un gruppo di cittadini astigiani, simpatizzanti del Movimento 5 Stelle Piemonte, ha deciso di passare dalle parole ai fatti e ha invitato i sindaci dei piccoli comuni della Valle del Rio Cortazzone (Cortandone, Cortazzone, Maretto, Monale, Montafia, Piea, Roatto, Soglio, Viale) a fondersi in un’unica unità amministrativa.

http://www.piemonte5stelle.it/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

a
Lo Stato distrutto per quattro impuniti

Cito quello che sono riuscita a cogliere dalla bellissima manifestazione di ieri a Roma che ha unito i migliori di tutti gli italiani contro le porcherie del peggiore di tutti i Governi
Non c’era solo il popolo viola, i grillini, i girotondini, i dipietrini, c’era anche la magistratura, i giornalisti, i poligrafici, la polizia, la CGIL, i combattenti contro la mafia, gli ex partigiani e le vittime di Stato
Il procuratore Grasso ha sconfessato Alfano, affermando che la legge-bavaglio
produrrà serie interferenze al contrasto ai reati di mafia
La privacy è la foglia di fico che nasconde un intento a dir poco criminogeno: intralciare le indagini, oscurare l’informazione, mettere la parte più delinquenziale della casta al sicuro dai suoi delitti, permettere a questi delitti di proliferare indisturbati senza che i cittadini ne sappiano niente e dunque distruggere le loro stesse scelte elettorali, perché votare senza sapere è come camminare bendati sull’orlo di un dirupo
Anche senza questa legge, lo Stato non fa che violare continuamente la privacy dei senza potere, dei migranti, dei rom, dei poveri cristi, dei blog, dei giornalisti, degli editori, della rete… Basterebbero gli atti colmi di sporcizia di un Sismi fin dal primo momento al servizio diretto di B, quei servizi segreti che da 60 anni agiscono contro lo Stato e contro i cittadini, e che sono sempre stati presenti nelle stragi e negli attentati di regime, deviando, oscurando e falsificando. Quei servizi di quel Pollari che, già nel 2007 fu nominato da Bo Consigliere di Stato a Palazzo Chigi col “conferimento di un importante incarico speciale alle dirette dipendenze del presidente del Consiglio". Quel Pollari rinviato a giudizio per il rapimento di Abu Omar insieme ad agenti della CIA e una decina di agenti del Sismi. Indagato insieme a Farina, altro uomo di B, per peculato e possesso abusivo di informazioni riservate per aver fatto per 5

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Fassino vs i ragazzi delle 'Agende rosse', la polemica.

http://www.youtube.com/watch?v=iGH8NqfO1cE&feature=player_embedded#!

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.07.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Nella confusione e crisi totale il governo che fa ? Un nuovo lodo Alfano o meglio, Alnano. Dico solo un'ultima cosa: abbiamo coloro che ci meritiamo.

aldo volpe, Bari Commentatore certificato 02.07.10 11:17| 
 |
Rispondi al commento

I Trans devono smetterla di andare
con i politici. Biagio.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1 luglio, gli interventi di Roberto Saviano, Stefano Rodotà, Curzio Maltese, Giuseppe Giulietti a piazza Navona (VIDEO)

http://temi.repubblica.it/micromega-online/1-luglio-gli-interventi-di-roberto-saviano-e-curzio-maltese-a-piazza-navona-video/

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.07.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Salvatore Borsellino a Milano contro la legge bavaglio e contro i RIVOLUZIONARI DA TASTIERA: VOI!!!

http://www.youtube.com/watch?v=ffVI4DtyfMg

p.s: rifaccio la domanda a cui nessuno (qualcuno in particolare) risponde da ormai due giorni:

Come fa chi si considera no-global o comunista a scrivere sul blog di questa azienda???

Artur Fonzarelli, Milwaukee Commentatore certificato 02.07.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non hai capito che ormai la nostra e' diventata una societa' a pagamento? Tutto e' finalizzato al consumo e pure si sta espropriando il popolo di cio' che e' di sua esclusiva proprieta'. Ultimo e' il caso di questo governo che, col pretesto della decentralizzazione, si permette di delegare gli enti locali all'affitto ed addirittura alla vendita di ricchezze naturali: mari, isole, boschi, riserve. Com'e' possibile? I beni demaniali non appartengono agli enti, ma alla societa', ovverossia ai cittadini, ergo a noi tutti. dunque, a nessuno puo' essere delegato il diritto di vendere cio' che appartiene a tutti. Siamo ormai arrivati ad una societa' paradossale, dove si vendono addirittura beni naturali quali l'acqua, il bene assoluto primario, che pure appartiene, come gia' riconosciuto dall'ONU, a tutti e dunque non a societa' private o pubbliche, multinazionali o meno che siano. Tra un po' questa pessima societa' si permettera' pure di vendere l'aria che respiriamo e dunque anche il diritto a vivere, diritto che gia' societa' private si vogliono vedere unilateralmente riconosciuto. Dunque, avevano ragione gli operai quando, diversi anni fa, protestando, evidenziavano i principi delle aziende: produci, consuma, crepa! Viviamo purtroppo un periodo storico quasi totalmente negativo, che ci sta portando ad un'implosione del sistema e che rischia a breve di condurci alla morte del genere umano. E' proprio vero: al peggio non v'e' limite!!!

gilberto vignali 02.07.10 11:11| 
 |
Rispondi al commento

SEI UN MITO

Gabriele Bsconti 02.07.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Il "mondo" è per i ricchi....
Però mi si deve spiegare:
1) perchè si deve pagare il canone OBBLIGATORIO alla Rai.. io la guardavo solo per i TG e per lo sport. Oggi solo per vedere Fazio visto che hanno tolto anche Annozero, i Tg sono inguardabili, e lo sport è quasi scomparso sulle reti principali.
2) perchè sky fa pagare un canone neanche tanto mascherato obbligando a comprare il pacchetto mondo per 26€ al mese ???
3) perchè ci sono circa 5 mln di abbonati a sky nonostante i costi indecenti ed il canone occulto ??

Allora ? Hanno ragione loro a prendere gli italiani per il mulo !!!!!
Scommettiamo che appena esce di prigione, Wanna Marchi ricomincia a vendere i numeri magici in TV (o altra truffa simile) come niente fosse e con più clienti di prima ???

aldo p 02.07.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Auto Blu non si Toccano

Qualcuno ci prova: il senatore Marco Stradiotto, del PD, ha presentato in commissione bilancio l’emendamento 6.26 alla manovra, in cui si prevede l’uso in via esclusiva delle auto blu solo per il presidente del consiglio, ministri, vice ministri, sottosegretari, i presidenti delle autorità indipendenti e poche altre cariche; inoltre chiedeva un uso limitato delle vetture in dotazione a ciascuna amministrazione, ’’esclusivamente per esigenze di servizio’’.

Ma Pdl e Lega votano contro, e affondano il provvedimento.

http://www.agoravox.it/Le-Auto-Blu-non-si-Toccano.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 10:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe. Mi sono trasferito in Germania (grazie al cielo) nel maggio 98, proprio alle porte dei mondiali di Francia. Questo è il quarto mondiale che NON posso vedere perché, da italiano residente all'estero e quindi di serie C, la RAI oscura le partite (ma anche tante altre trasmissioni). Ho scritto alla RAI. Mi hanno risposto che i diritti che comprano riguardano solo l'Italia. A parte che non capisco perché vengano criptate anche le trasmissioni di commento al mondiale, non sono stato a discutere. Se c'è qualche minorato mentale che pensa che se non criptano il canale poi tutta l'Europa si getti a guardare la partita commentata in italiano, vuol dire che mancano i neuroni e allora, come insegnava mia nonna, inutile parlare con gli imbecilli perché si corre il rischio che chi ascolta non veda la differenza tra te e loro.

Ho provato a vedere la partita sulla televisione tedesca, abbassando il volume e sparando a mille il volume di RadioRAI che prendo attraverso il web. Sorpresa: tra l'una e l'altra c'è uno scarto di circa un minuto e mezzo. Praticamente quando uno faceva gol, io ascoltavo lo speaker commentare l'azione di un minuto e mezzo prima. Bellissimo! Sarà casuale? Forse. L'ultima partita dell'Italia sono andato a vederla a casa di un collega che si è dotato di uno di quei ricevitori satellitari "furbi", programmato coi codici di apertura dei canali criptati che si trovano in rete. E siccome mi sono rotto ampiamente i coglioni di queste menate pseudo-capitalistiche di merda, a partire dai prossimi europei mi doterò della stessa tecnologia del mio collega. Vaffanculo alla RAI, e già che ci sono - per la par condicio - anche a Mediaset e SKY.

Massimo O. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

************************************************

Spegnetela sta cazzo di televisione!! Affanculo tutte ste pubblicita e cazzate varie a pagamento!
Non abbiamo bisogno di questi figuri bidimensionali che ci dicono cosa comprare, come vivere facendoci sentire delle merde perche non abbiamo la maglietta ***** o il profumo alla merda verde..

Se vogliamo informarci possiamo farlo con internet, dove tra l'altro e possibile interagire!!
BASTA!!! se vogliamo davvero fare una rivoluzione bisogna iniziare da queste piccole cose!!!

La televisione è SOLO controllo!

Hux WS Commentatore certificato 02.07.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine tutto sara a pagamento e se vuoi vedere paghi.le trasmissioni + importanti se le dividerano le emittenti + forti...e sapiamo quali.. questa e la liberta.

stefano schiaffonati 02.07.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento

quoto pienamente nando meliconi:

se abbiamo queste leggi da rep. delle banane,
se abbiamo un garante della costituzione che dorme,
se da una vita ci sono sempre le solite facce,
se chi ci rappresenta è a troie in brasile,
se chi ci rappresenta è a trans e pippa in giro per roma (armato per giunta),
se il popolo corre alle urne e vota con: leggi incostituzionali e antidemocratiche (elezioni nazionali) e persone che non si potevano neppure candidare o quanto meno di dubbia moralità,
se la maggior parte del popolo è conosciuta per il suo menefreghismo al cubo,
se dobbiamo aspettare che ci bombardino perchè l'italiano medio apra gli occhi,
se siamo italiani solo quando gioca la nazionale di calcio,

bhe anch'io concordo che le colpe sono per la maggior parte degli italiani

gioachino moribondi, paperopoli Commentatore certificato 02.07.10 10:44| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Negli anni '80 venne girato un film in tre episodi con Ivano Marescotti, Strane storie. Raccontava di un surreale viaggio in treno che terminava di fianco al relitto dell'Italicus, di un supermercato in cui le donne compravano gli uomini, e di un uomo in ritardo col pagamento della bolletta dell'aria, che corre a pagare già mezzo soffocato e boccheggiante...

Giulia Geroldi 02.07.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al Berluska e alla RAI manca la Fantasia.
Hanno sempre copiato dalle TV USA.
Ci fosse un solo programma di ste TV che non sia una replica di Programmi già visti e stravisti laggiù.
E questi sono i risultati della mancanza di originalità e fantasia.
Se non peggio..
Programmi che poi non guarda più nessuno.
Con il tempo.
Replica dopo replica.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.07.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LUSSURIA

Ognuno di noi vive nel lusso.
Per sportarti con l'auto è diventato un lusso.
Se ti vai a fare un picnic in un boschetto, sperando di trovarlo ancora incontaminato dal cemento, spendi una cifra per arrivarci tra carburante e pedaggi sempre che non sia stata applicata una tariffa di ingresso dal demanio regionale.
L'istruzione è un lusso che può permettersi solo chi opta per la scuola privata.
Vivere nella tua regione è un lusso sopratutto in quella in cui dovrai pagare aliquote irpef ed irap da capogiro.
Il lavoro è diventato un lusso perchè se c'è l'hai, puoi sperare di arrivare a metà mese.
Fare un viaggio è un lusso.
Acquistare prodotti bilogici è un lusso altrimenti opti per la catena del riciclo e della contraffazione.
Farti il bagno su un litorale inquinato è un lusso.
Farti curare presso una struttura privata è un lusso altrimenti rischi la morte nella sanità pubblica.
Se fai sport è un lusso meglio rinunciarvi.
Noi Italiani viviamo al di sopra delle nostre possibilità.
Per risparmiare dobbiamo chiuderci in casa, fare finta di non sentire, di non vedere, evitiamo di informarci, risparmiamo sulla cultura, evitiamo di riunirci un gruppo per una scampagnata potrebbe costarci troppo, risparmiamo sul cibo e sprofondiamo sul divano davanti alla tv, lo sport potrebbe costarci.
Ecco in questo modo l'Italia ce la può fare, la nostra Italia, mentre in quella ad un'altra velocità si varano panfili, si acquistano megaville, si viaggia in jet, si acquista droga, si fanno festini, lo stipendio non è un problema ed ogni giorno è diverso dall'altro perchè non esiste il fine mese, la preoccupazione della rata, il risparmio per le vacanze od ogni sorta di problema che affligge noi spendaccioni.
Il nostro sopravvivere è diventato un lusso e l' articolo 3 della costituzione per cui tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, rieccheggia come un lontano ricordo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 02.07.10 10:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

e' possibile che la gente e' cosi' rimbambita?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.07.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Coppia di commercianti nuoresi denunciano due banche per usura:l'ex Banco di NapoliBanco di credito sardo che ha applicato un tasso di interesse del 74,018% sottraendo ai due commercianti 117.000 Euro,e la Banca popolare di Sassari che ha applicato il tasso del 55,827%,sottraendo indebitatamente più di 87.000 Euro.Allora fanno bene rapinare le banche,visto che lo fanno loro,in tanti modi.Sottraendo indebitatamente e stampandosi soldi dal nulla.LADRI BANCHIERI!!! PIOVE BANCARIO LADRO!!!

giovanna m. 02.07.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Vigevano - Si sono sedute sui gradini del monumento: 160 euro
Le ragazze (neolaureate vigevanesi)multate in piazza Ducale presso una sorta di muretto d’Alassio padano che da sempre rappresenta un punto di ritrovo della piazza,Scontro tra Pdl e Lega
Consigliere azzurro pagherà il ricorso al giudice.

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_luglio_2/camasso-ragazze-multate-vigevano-1703310526809.shtml

Certo piu' facile prendersela con inermi cittadini che con la mafia che vi sta corrodendo le interiora..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=1-GOa6cqCb0
http://www.youtube.com/watch?v=DpX_zHG9dY4

Auguri..." umanità "...
L.F.

Luca Fortificato 02.07.10 10:35| 
 |
Rispondi al commento

alla faccia di chi sotto elezioni proponeva di non andare a votare.
belli siete.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.07.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nuove modifiche in arrivo per il Lodo Alfano.

L'idea è quella di estendere ulteriormente lo scudo per al Premier e ai Ministri, """""prevedendo che la sospensione possa essere applicata anche per i processi cominciati prima dell'assunzione della carica""""".

Nel testo attuale, infatti, vale solo per il Capo dello Stato.

La proposta è contenuta nel parere sul Lodo che la Commissione Giustizia del Senato, presieduta da """"Filippo Berselli"""", dovrebbe consegnare giovedì alla Commissione degli Affari costituzionali.

Secondo lo stesso Berselli, che ha messo a punto il parere, "sarebbe stato diverso il trattamento tra il Capo dello Stato e il Presidente del Consiglio e questo non sarebbe stato giusto".

La proposta è quindi quella di uniformare il trattamento riservato al Presidente Napolitano anche al Premier Berlusconi e agli altri Ministri.

http://www.libero-news.it/news/444794/Lodo_Alfano_esteso_a_Premier_e_Ministri__Per_i_finiani_non_%C3%A8_un_emergenza__Bossi_favorevole_.html

=================


Vi ricordo che Berselli, assieme ad altri 6, tra i quali Gasparri e Quagliariello, è uno dei promotori della legge 1707, quella che prevede "reati sessuali minori di lieve entità".

Noi siamo nelle mani di questi loschi e viscidi individui che decidono per noi ciò che vogliono loro.

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.07.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento

brrrrrrrrrr attenti, mi hanno informato su questo blog che ancora ci sono i fasciiiii in girooooooo, mi sono beccato quest'aggettivooooooooo perché ho dato del comunista ad attorucolo da strapazzo.

ma se è cosi facile essere fasci cosa bisogna fare per essere antifasci??


non vi prenderanno mai abbastanza per il culo vedo.

a volte (ritornano) Commentatore certificato 02.07.10 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sindaco Luciano Bruschini, commerciante, licenza media, Pdl, eletto col 55,7%

Anzio è città notoriamente di dx
All'inaugurazione di Nerone si canterà 'faccetta nera'(essendo anche la statua in bronzo) e si intonerà Eja Eja Alalà
La statua a Nerone non ha avuto mai la faccia di farla nessuno e non l'aveva fatta qui nemmeno Nerone. Ma sembra che il sindaco "cullasse" questo sogno da tempo, per riabilitare un uomo ingiustamente infamato dalle toghe rosse del tempo
Per 2000 anni l’immaginario popolare ha considerato Nerone un pazzo megalomane, che, mentre Roma bruciava, suonava la lira accompagnato da tale Apicellus, sulle odi dell'ignoto poeta BIBondus, o forse Brunettus, ma non vorrei sbagliarmi col nano di corte. Non sono state ancora trovate le barzellette di Nerone, nemmeno sui raschi dei lupanari, ma sono sicura che ne diceva. Nerone merita una statua per aver ammazzato varie sue mogli e aver mandato i cristiani in pasto ai leoni. C'è sempre il cristiano di qualcuno. Ma il sindaco Bruschini (nome tra l'altro leghista, Salvini, Bernardini, Gentilini...) è convinto che le nefandezze attribuitegli siano bubbole (l'ha letto nei falsi diari di Nerone, acquistati recentemente da Dell'Utri). L’incendio di Roma fu probabilmente causato da una stufetta elettrica albanese malfunzionante. E finalmente è giunta l'ora della riabilitazione! Non abbiamo più solo Mangano come eroe nazionale ma metteremo Nerone al posto di S. Francesco, patrono d'Italia, molto più consono a rappresentare i fasti e nefasti dell'era attuale
In quanto alla rappresentazione classica della Repubblica o della Giustizia, B è incerto se sostituirle con statue della Carfagna in ginocchio o dell’ultima bionda di schiena piegata a 90°
A breve avremo sul lungomare anche le statue di Caligola e Attila. O di Dell'Utri e Ghedini!
Meglio vivere 1 giorno da Nerone che 100 da democratici

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=oODisCdWnf8

anib rome 02.07.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Riciclaggio, Ior e Berlusconi: interrogatorio in Svizzera per Ciancimino.

Massimo Ciancimino - ricorda l’Ansa - è stato interrogato oggi dall’autorità giudiziaria svizzera.

Al centro dell’interrogatorio, reso al giudice federale Elena Catenazzi, i flussi di denaro che il padre, l’ex sindaco mafioso di Palermo, Vito, avrebbe fatto transitare attraverso il Paese elvetico e che poi sarebbero stati investiti nello Ior e, secondo quanto raccontato dal testimone, nel complesso edilizio Milano 2 realizzato da Silvio Berlusconi.

Il giudice ha acquisito anche copia del libro «Don Vito», scritto da Ciancimino che, in alcuni capitoli, racconta particolari degli investimenti del tesoro del padre.

La breve permanenza in Svizzera del figlio dell’ex sindaco ha dato vita anche a un giallo: il testimone sarebbe stato pedinato e fotografato da alcune persone che sono poi state fermate dalla polizia locale. Sulla vicenda è stata aperta un’indagine.

http://www.giornalettismo.com/archives/70724/riciclaggiociancimino-ior-berlusconi-svizzera/

========================


Ecco spiegata l'estensione dello "scudo Alfano" anche ai processi cominciati prima dell'assunzione della carica, ed ecco perchè Bossi si dichiara favorevole alla vergogna: caduto il top-manager dei "mafiosi", così come lo definiva, cadrebbe anche lui.

E c'è ancora chi sostiene questi maleodoranti figuri.

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.07.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento

MEDIASET PREMIAMMMMM

LILLO ZAGA, turin Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Il sindaco Bruschini, classe 1945, eletto con una lista civica di cdx, è un fan di Nerone. Sul sito del comune svetta il testone dell’imperatore con la scritta «La città di Nerone». Afferma che la cattiva fama dell’imperatore è dettata solo «da ridicole ricostruzioni storiche e giuridiche”. L’amministrazione ha disseminato Anzio di cartelli con l’immagine del discusso imperatore, tipo l’Egitto con Ramses, ma il colpo di teatro è il monumento. «Scolpito in toga rientra nell’ambito dell’azione amministrativa tesa alla riscoperta e alla valorizzazione delle nostre radici, delle quali vorrei che tutti i cittadini di Anzio si sentissero maggiormente orgogliosi» sottolinea Bruschini per niente intimorito dall’imperatore che venne paragonato all’Anticristo. Anche sulle radici le somiglianze con la lega sono paurose.
Nerone mandò a morte 300 cristiani. B parte con stragi di Stato che costarono 70 morti e 200 feriti. Nerone amava le orge e costrinse al suicidio i suoi migliori generali accusandoli di tradimento. Dicono che si tolse la vita di fronte alle legioni in rivolta, (avevo scritto ‘regioni) ma una testimonianza più seria lo dà riparato ad Antigua doveva aveva 8 ville.
Il sindaco ha inaugurato la statua «affiancato da donne in costume romano», affascinando anche il Times. Il suo impero viene ricordato «come un periodo di pace, di grande splendore e di importanti riforme». Firmato: Minzolini.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe se tutto è a pagamento è anche perché tutto si vende. Anche lo sport ormai dicono che sia impresa, perciò è come andare a comprare un kg di pane: dobbiamo pagare. Allora, invece di ritrovarci a casa di amici, perché non andiamo al campetto dove giocano i dilettanti e ci divertiamo li, bevendo una birra e mangiando panini e facendo festa? E del risultato chi se ne frega. Gli sport professionistici (calcio in primis) mandiamoli tutti a cagare! Cosa faranno le società e i giocatori senza i milioni di idioti che li guardano in tv? Toseranno l'erba dello stadio?
Esportiamo in qualunque settore della nostra vita la filosofia dell'open source informatico.
Non vedo l'ora di navigare ne sito del M5S!
Buona giornata a tutti

Anto N. Commentatore certificato 02.07.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io condivido tutti i temi del blog di Beppe. La lotta alla corruzione, la protezione dell'ambiente, liberta' d'informazione, ecc. Grazie a dio che c'e' Beppe Grillo! Pero' 'ste tirate anticapitaliste mi stancano. Io vivo a Bruxelles, dove si vedono i canali televisivi di tutta Europa e vi garantisco che Germania-Inghilterra era visibile gratis su molti canali televisivi pubblici Europei. Se la RAI c'ha le pezze al culo e si fa pagare questo e' un problema tipicamente Italico e non mercificazione capitalista dei piaceri quotidiani minimi. I francesi, gli spagnoli, i belgi, ecc hanno governi ancora decenti, televisioni pubbliche non allo sfascio, e si godono la partita gratis come sempre. Non facciamo confusione!

stefano bottoni 02.07.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento

scherzando scherzando i figuri al governo stanno attuando le misure antifallimento della grecia, blocco agli aumenti degli stipendi e pensioni (anche se prima aumentavano per modo di dire), in certi casi loro calo, tagli drastici ai servizi, blocco delle assunzioni, aumento dell'eta' pensionabile a loro discrezione (praticamente l'ultimo emendamento sembra che dica cosi', neanche fissa un'eta', a loro discrezione), etcetc.
non e' che per caso siamo messi come la grecia e non ce lo dicono?
unica differenza, la' si incazzano, da noi siamo ancora qui' a dirci quanto siamo fortunati che silvio c'e'.
potenza della propaganda e del controllo dei media.
p.s. in piu' aggiungiamoci quel tocco (pesantissimo, un macigno) malavitoso in piu', tanto per non farci mancare niente.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.07.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Vogliono che restiate in casa, impauriti, senza pensare. Non vogliono cambiare perché in pochi guadagnano sulla distruzione del nostro ecosistema.

Leggi qua

www.anakedview.com/noi_vi_amiamo.html
e ribellati!

Per vedere la realtà, senza fregature, visitate il sito:

http://www.anakedview.com/

Troverete articoli di psicologia, comunicazione politica, riflessioni sulla società e molto altro...

Buona Lettura

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


bossi: esempio emblematico di fannullone. Cosa ha mai combinato nella sua vita? Ha lavorato almento un giorno? Chi mi sa rispondere, vorrei proprio saperlo, per mia cultura personale

Anto N. Commentatore certificato 02.07.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, basta pippe sul mercato. A nord di lugano le cose non stanno cosi'. Peccato che quasi nessuno veda dal vivo come e' diversa la situazione all'estero, perche' se l'italiano va all'estero e' per cazzeggio, non per viverci almeno un paio di mesi.

Il problema dell'italia e' solo uno:

L'elettore medio di destra.

Che con le sue scelte scellerate, la sua superficialita', la sua adorazione per il padrone ha distrutto questo paese, un paese che era il piu' raffinato del mondo, un paese pacato dove oggi c'e' una aggressivita' latente ovunque, una voglia di rivalsa sul piu' sfigato, un paese moderato dove oggi si da' per scontato che i magistrati e i sindacati e gli intellettuali siano parassiti, gente che non produce. Un paese senza piu' punti di riferimento dove il sindaco leghista si toglie la fascia tricolore quando sente la marcetta di mameli.

Se volete continuare ad accettare questo, bene. Chissenefotte. Cazzi vostri.

Ma c'e' un solo modo per sradicare il problema. Solo uno.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 02.07.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiesa mangiatutto, gira e rigira
l'8 per mille va sempre a loro.

Ma perché se uno decide di sostenere lo Stato in caso di calamità come il terremoto in Abruzzo, i suoi soldi finiscono comunque ai preti?
(l'unità)

Forse per lo stesso motivo per cui Bossi, pago di quanto è riuscito ad ottenere per il suo partito e per i componenti della sua famiglia, sostiene che "qualcosa a Berlusconi bisogna pur darla"?

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.07.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Lodo Alfano, Umberto Bossi: «Al premier qualcosa la devi dare»
Altrimenti , poveraccio, lavora tanto e non ottiene niente.
Povero Bossi, ti senti un santone, appena parli dici sciocchezze come fossero parabole sante, qualcosa l'ha già avuta Berlusconi, ha evitato la galera per tutti i crimini commessi dalla nascita alla vecchiaia.
Bossi, stai tranquillo, arriverà il tempo anche per te, stupido zoticone e cafone sparabombe.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.07.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Decolla il mito padano: aerei
con le sigle dei ministri leghisti.

Pronti al decollo I-RMAR (Maroni), I-CALD (Calderoli), I-UMBE (Bossi) e I-GTRE (Tremonti). Il Presidente AeCI: «Ne vado fiero».

Naturalmente ne viene fuori che:

Lodo Alfano, Umberto Bossi:
«Al premier qualcosa la devi dare»

Tutto su "l'unità".

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.07.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Cari tutti,

non spesso commento i post, visto che già soli dicono tutto ed a volte sono considerazioni talmente amare sulle quali vale la pena solo riflettere, senza aggiungere altro. Su questo dico la mia, perchè si è centrato uno dei punti più importanti dei giorni nostri. Oltre alla banale - ma vera - rabbia dovuta al pagare un abbonamento "obbligatorio" ad una società di servizi pubblici che ormai non da più nessun servizio (la RAI) ci si trova, se si vuole usufruire di quello stesso servizio che si è già pagato, a dover anche pagare un privato per avere una migliore qualità. E' come quando devi fare delle analisi, o andare in un ospedale: quello pubblico c'è, ma se ti puoi permettere quello privato è meglio perchè non aspetti 6 mesi per fare un esame che potrebbe salvarti la vita. Badate che sarà sempre peggio. Il nostro sistema basato sull'indebitamento delle persone e delle società ha creato "animali" sempre più affamati di denaro, e l'unico modo per fare denaro è vendere qualcosa, e ormai le cose nuove che si possono vendere sono sempre meno. Ecco allora grandi idee quali vendere l'acqua, vendere le partite della nazionale, impedire a chi "non può pagare" di essere parte del mondo condiviso. Vado spesso negli U.S.A. per lavoro. La è peggio che qui, ed Obama, che stà cercando di cambiare qualcosa, farà prima o poi la fine di Kennedy. Da noi fanno l'offerta speciale sul funerale. La ci sono cartelloni di avvocati che dicono: "sei sicuro che non c'è nessuno a cui puoi fare causa?". Ci arriveremo anche noi, ci arriverà anche l'Europa, che con le sue istituzioni perde solo tempo in banalità quali la larghezza delle maglie delle reti da pesca senza affrontare invece i veri problemi della popolazione. Che è sempre più povera a causa del sistema di indebitamento senza fine.

Dino Canuti 02.07.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

I «desaparecidos» di Maroni
Respinti da Italia, picchiati in Libia.

Il pugno duro di Gheddafi. Centinaia di eritrei respinti a Lampedusa, picchiati in Libia, di cui da giorni non si hanno notizie.
(l'unità)


Ci stiamo macchiando anche di questi delitti, senza muovere un dito, nell'assoluta noncuranza.

E se fossimo noi al loro posto?

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.07.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano ha parlato.
O è stato Crozza oppure ha letto i nostri commenti.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.07.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vi è alcuna aspettativa di privacy da tutelare quando i fatti riguardano figure pubbliche, perché forniscono elementi in base ai quali l’opinione pubblica può controllare l'esercizio del potere e l'affidabilità di politici, burocrati, imprenditori.

Stefano Rodotà su 'L'unità'

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.07.10 09:47| 
 |
Rispondi al commento


Se vuoi toccare sulla fronte
il tempo che passa volando
in un marzo di polvere di fuoco
e come il nonno di oggi
sia stato il ragazzo di ieri
Se vuoi ascoltare
non solo per gioco
il passo di mille pensieri
chiedi chi erano i Beatles
chiedi chi erano i Beatles
Se vuoi sentire sul braccio
il giorno che corre lontano
e come una corda di canapa
e' stata tirata
come la nebbia inchiodata
tra giorni sempre piu' brevi
Se vuoi toccare col dito
il cuore delle ultime nevi
chiedi chi erano i Beatles
chiedi chi erano i Beatles
Chiedilo a una ragazza
di quindici anni di eta'
chiedi chi erano i Beatles
lei ti rispondera'
La ragazzina bellina
col suo sguardo garbato
gli occhiali con la vocina
chi erano mai questi Beatles
lei ti rispondera'
I Beatles non li conosco
neanche il mondo conosco
si si conosco Hiroshima
ma del resto ne so molto poco
ne so proprio poco
ha detto mio padre l'Europa
bruciava nel fuoco
dobbiamo ancora imparare
noi siamo nati ieri
siamo nati ieri
Dopo le ferie di Agosto
non mi ricordo piu' il mare
non mi ricordo la musica
fatico a spiegarmi le cose
e per restare tranquilla
scatto a mia nonna
le ultime pose
ma chi erano mai questi Beatles
ma chi erano mai questi Beatles
Voi che l'avete girati
nei giradischi e gridati
voi che li avete
aspettati e ascoltati
bruciati e poi scordati
Voi dovete insegnarci
con tutte le cose
e non solo a parole
ma chi erano mai questi Beatles
ma chi erano mai questi Beatles
Perche' la pioggia che cade
presto e' asciugata dal sole
un fiume scorre
su un divano di pelle
ma chi erano mai questi Beatles
Di notte sogno citta'
che non hanno mai fine
sento tante voci cantare
e laggiu' gente risponde
Nuoto tra onde di sole
cammino nel cielo del mare
ma chi erano mai questi Beatles
ma chi erano mai questi Beatles.

Roberto Roversi

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

se lo stato toglie o devasta i servizi, per quale motivo paghiamo le tasse? ce lo dovrebbero dire:"pagate le tasse per....".

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.07.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento

http://espresso.repubblica.it/multimedia/video/25320134

manca la distribuzione, guarda caso

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.07.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Lo scopo lo stanno raggiungendo;su 5 elaborati scritti agli esami di stato 3 sono insufficenti.Errori di grammatica da scuola elementare scarsa per non parlare poi della costruzione logica, della semantica.Una asinità a livello nazionale.La scuola pubblica è alla deriva totale. Addio don Milani, Maria Montessori, addio Italia

maria rollo 02.07.10 09:34| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco il film che ci mostra la tv: Berlusconi ride e scherza a Panama. Cambio di inquadratura: i berluscloni procedono su tre fronti la campagna militare contro la Costituzione e le condizioni di vita del popolo italiano. Il primo fronte è la totale impunità del premier da tutti i processi che ha accumulato nella disinvolta gestione dei suoi interessi. Il secondo fronte prevede il bavaglio per la stampa e le mani legate per i magistrati e le forze dell’ordine. Il terzo fronte è quello della demolizione della scuola, dei servizi pubblici e dell’autonomia regionale attraverso i tagli. Con tanti saluti a Bossi, che infatti va in tv a spiegare a bocca storta: «A Berlusconi qualcosa bisognerà pur dare...». E infatti gli sta dando tutto, compreso il finto federalismo, servito su un piatto d’argento in cambio di qualche portafoglio ministeriale o addirittura provinciale. I leghisti hanno la voce gutturale (si sa, sono celtici), ma poi si accontentano del classico piatto di lenticchie democristiano.


unita.it

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 02.07.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GOVERNO...

Mentre il governo dei "fatti", nel senso che non sono lucidi ma solo arroganti, procede il suo cammino attraverso ddl maleodoranti.

In Piazza Navona una folla gremita manifesta contro questa dannosa e vergognosa legge "bavaglio".

Presente anche Saviano a scuotere le coscienze: "Altro che privacy, difendono il malaffare".

Ogni altra considerazione risulterebbe superflua.

Anche se la classe governativa e filo-governativa dimostra mancanza di logica buon senso e onestà politica.

Tenendo conto della provenienza politica, personale, di partito e dello scarso spessore morale della maggior parte di essi non ci si può aspettare niente di meglio. Anzi...

FAI DA TE.

By Gian Franco Dominijanni


e sono numeri e punti pure questi!

PS. gli ultimi punti e numeri sono i più INTERESSANTI!

Nella manovra finanziaria rischia di esserci un grosso stravolgimento delle regole per la pensione. Innanzitutto verrà inserito un provvedimento che obbliga le donne ad andare in pensione a 65 anni di età, se non hanno raggiunto la soglia massima dei 40 anni di contributi; ma quello si sa da tempo. Invece è novità delle ultime ore un provvedimento che non considera fissa proprio la soglia massima di contributi. Già esiste un provvedimento che prevede un controllo ogni tre anni dell'evoluzione demografica nel nostro Paese per valutare se modificare l'attuale limite minimo di 65 anni. Ma il senatore Antonio Azzolini, relatore della manovra e parlamentare del Pdl, ha introdotto un emendamento per cui questa valutazione va estesa anche agli anni di contributi.
In pratica questo vuol dire che a partire dal 2016 (la data del primo controllo) potremmo avere che c'è bisogno di versare più di 40 anni di contributi e di lavorare fino a 70 o più anni, per poter avere la pensione.


Naturalmente la cosa riguarda i normali cittadini, non i parlamentari che vanno in pensione dopo 30 mesi di contributi e a qualsiasi età.

mario l., bari Commentatore certificato 02.07.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Fassino presente in una strana piazza programmata di giovedì (quale sommo stratega poteva scegliere giorno diverso da questo?) ha trovato il tempo per mettersi a litigare con i ragazzi delle agende rosse.
Amici miei non prendetevela con Fassino lo sappiamo tutti che lui, più che alle persone fisiche, tiene alle persone giuridiche!

il video

http://www.youtube.com/watch?v=iGH8NqfO1cE&feature=player_embedded

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento

La Vita a punti l'avevamo già vista nel film di Roberto Benigni " la vita è bella " che con i mille punti si vinceva un carrarmato, precursore dei tempi ma tristemente reale, ci porteranno alla rovina, perchè pur di guadagnarci quei" punti" ci scanneremo l'un l'altro con goduria loro guardandoci dall'alto come una partita di calcio tifando per il preferito. Ne più ne meno come all'epoca dei Romani nelle arene quindi sostanzialmente nulla è cambiato, se non nella forma ma la sostanza resta uguale a 2000 anni fà.
Questa è la civiltà Italica purtroppo, altri paesi anno capito più di noi e sono andati avanti, collaborando con il popolo non reprimendo, per esser chiari tenerli per le palle, il solito bivio e da bravi Italioti scegliamo la strada sbagliata.

stefano p., cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.10 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIBADISCO IL CONCETTO:

Ma che cacchio volete?

Avete votato per colui che vi faceva vedere culi e tette gratis!

Avete votato per colui che vi faceva vedere le "saponette" opera gratis!!!

Avete votato per colui che "strappava" i conduttori e i "giornalisti" più bravi alla RAI, strapagandoli, e costringendo quest'ultima a stra-stra-strapagarli per riprenderseli (e quindi a minare economicamente il bilancio)!!!

Avete votato per colui che ha "educato" i "telespettatori" alla visione di programmi infimi ed educato a "desiderare" prodotti "indispensabili"!!!

Avete votato per colui che adesso mette 15 min. di pubblicità ogni 10 min. di "programma"!!!

Avete votato per colui che ha "imposto" il digitale terrestre per moltiplicare i suoi canali a pagamento (e vendere i decoder del fratello)!!!

Avete votato per colui che sta per far chiudere la "vecchia" televisione generalista (quella col canone)!

Ve la prendete (anche giustamente, per carità) con la RAI e col canone invece di far sparire la TV spazzatura ed ESIGERE da questa, programmi di qualità e ad orari decenti!!!

Vi affollate a comprare decoder SKY e tessere mediaset premium invece di boicottare questa mmerda!!!

Che cacchio volete? Ve la siete cercata, e adesso vi sta bene!!!

VFFNCL

Tony Di Dietro Commentatore certificato 02.07.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sindaco di anzio riabilita Nerone e gli dedica una statua

pensa te come buttano via i soldi sti acculturati nullafacenti sudisti!!

Dino Martino Commentatore certificato 02.07.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo che nel mondiale del 2006 la rai aveva perso i diritti a trasmettere, i nostri politici, si scusarono e dissero che quelli del 2010 erano ritornati alla rai e che li avremmo visti per intero.
Appena tutto si è calmato li hanno rivenduti a sky.
Lo sapevate? sapevatelo su rieduchescional ciannel.
I mondiali sono un avvenimento planetario storico eppure...
tutto questo sempre sotto il governo del re delle televisioni.

stefano trappolin 02.07.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Reati che non si prescrivono mai..

Sono i disgraziati che vanno in Galera in Italia.

Ma voi Umani da quale cazzo di Pianeta arrivate?

TOSCANA UBER ALLES....!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.07.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento

DALLA CINA COL...

Cina, continuano gli scioperi dei lavoratori per aumenti salari

TIANJIN Cina (Reuters) - Uno sciopero nello stabilimento di un'azienda giapponese nel nord della Cina ha fermato oggi la produzione di componenti elettronici, inasprendo la contrapposizione tra la dirigenza e una classe operaia sempre più consapevole.

Gli impiegati della Tianjin Mitsumi Electric continuano lo sciopero iniziato martedì, chiedendo aumenti salariali e "condizioni lavorative eque".

La fabbrica di 3.000 lavoratori è l'ultimo focolaio delle sollevazioni dei lavoratori, che hanno colpito per lo più le aziende straniere produttrici di componenti per automobili, vulnerabili a causa dei tempi ristretti della catena produttiva.

Gli operai, per lo più immigrati da zone rurali, sostengono che i salari non stiano seguendo l'andamento dell'inflazione e che i lavoratori non partecipino alla crescita economica cinese.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.

Fonte: http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE66003J20100701

C'è da sperare che accada la stessa cosa in Italia.

Vista la strada intrapresa dalla cosca al potere che impone sacrifici ai cittadini "rifiutando", però, di volerne fare.

Cercano sprechi altrove mentre loro sono i più spreconi di tutti.

L'erba del vicino è sempre più verde... e loro vanno li a brucare.

FURGONE APRI-PISTA..

By Gian Franco Dominijanni


Okkio Fratelli perchè per sti reati

C'E' L'ERGASTOLO!

Al Chiuso.

Carcere all'aria aperta, ADDIO!

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.07.10 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Eh, madonna maremmana, ma potevate almeno una volta nella vita stare sul pezzo e mettere un blog sulla manifestazione di ieri, invece di divagare a 360° su pippole e pappole?!!!!
Va bene che dell'argomento del giorno non ve ne importa mai una sega, ma se non battete il ferro della legge-bavaglio quando è caldo, dove state? Sulla Luna?
O dovrete fare per forza come ha fatto quel vigliacco di Ruffini che, reintegrato su rai 3, forse avrà paura di fare la fine di Santoro e si è guardatio bene dal mandare in onrda una diretta su Piazza Navona.
Era una tristezza indicibile vedere tutto su Rainews24 e sentire queelle frasi bellissime e vedere tanta passione civile e veder passare invece sulle reti nazionali mortori insensati, come forme fantasmatiche dell'altro mondo!
Tra quelli che lavorano e quelli che sky non ce l'hanno, quante persone avranno guardato questa manifestazione bellissima, fatta per i diritti di noi tutti?
Viene da piangere!
E pure Grillo sta qui a cazzeggiare su argomenti "altri"!!!?????
Ma cosa siamo, a Gandenland'?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul PD non ho parole. Il disgusto ha lasciato posto a qualcosa simile al vomito.

Voglio dire: ma un partito può stare lì a vedere tutti i frizzi i lazzi, le commemorazioni funebri, le prese per il culo, i lai e i bai, e tutti li mortacci che i suoi elettori gli mandano, e di elettori contarne pure sempre meno, e tuttavia, con tutto quello che succede, stare lì come la pelliccia di una gatta morta, senza avere alcuna reazione vitale salvo un elettroecenfalogramma molto piatto e qualche farfugliamento incomprensibile? Voglio dire: è al di sotto dell'umana sopportazione! Ma Berlusconi per quali palle lo tiene stretto il PD?

Dite quel che volete, di fronte a uno scenario così orripilante, l'unica speranza che resta è una reazione a Berlusconi che sia 'una ammucchiata' e se in questa reazione con accostamenti contro natura c'è dentro anche Fini, qualcuno di Forza Nuova, Bocchino e qualche berlusconiano o leghista, Bossi perfino, a 'sto punto, prendo anche loro!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.07.10 08:45| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori