Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'inceneritore "Chiamparino"


Chiamparino_inceneritori.jpg
A Torino è stata posata la prima pietra dell''inceneritore di Gerbido che brucerà 421.000 tonnellate di rifiuti all'anno. L'inceneritore "Chiamparino", dal nome del suo più accanito sostenitore, produrrà tumori e malattie respiratorie nei torinesi. Il Chiampa è il signore che mi accusò di aver ammazzato tre persone in un incidente stradale dopo una domanda fatta da alcuni ragazzi sugli effetti degli inceneritori.
"Martedì 13 luglio si è svolta la seduta straordinaria (video) del Consiglio Regionale sul taglio delle compensazioni al costruendo inceneritore di Torino. Scene di ilarità sia il giorno prima alla "posa della prima pietra" del forno, praticamente "una turca in mezzo ai prati", con tanto di benedizione ecclesiastica, sia nella discussione in Aula. La Bresso che definisce l'inceneritore di Torino una "risorsa" per tutto il Piemonte (tradendo quindi il piano di bruciarvi i rifiuti di tutti i piemontesi e non solo quelli di Torino e parte della Provincia); Placido-PD che afferma poco placidamente che "potremo discutere l'utilità del secondo inceneritore...al massimo", quando il secondo è stato cassato pure da Legambiente, il braccio finto-ecologista del PD; Carossa-Lega Nord che in un moto di sincerità afferma "Bono...io non capisco".

24 Lug 2010, 22:16 | Scrivi | Commenti (42) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

i vostri commenti sono pieni di rabbia forse quanto la mia ma la cosa da fare e manifestare al momento opportuno dobbiamo essere pronti tutti manifestare li davanti al gerbido e non farlo funzionare Mai tutti insieme possiamo farlo!!!Tenetevi pronti

claudio coletti, clark_72@hotmail.it Commentatore certificato 16.04.11 01:25| 
 |
Rispondi al commento

La cosa che mi sconcerta è sentire l'italiano medio, vi esorto ad acscoltare anche chi non la pensa come noi, e chi è meno informato di noi, egli arriva a sostenere la necessità degli inceneritori.
Il problema è anche in questo caso la mancanza di una informazione vera e sana. Se giornali e TG dicessero mattina e sera che gli inceneritori fanno male alla salute e al ns. portafogli smascherando sto branco di corrotti è sicuro che i cittadini si opporrebbero in blocco!

Marco D. P. 28.07.10 00:03| 
 |
Rispondi al commento

chi differenzia i rifiuti è un terrorista!! chi non compra imballi inutili è un terrorista!!! chi valuta il produttore sotto tutti i punti di vista è un terrorista! chi informa è un terrorista!!
chi non è con Adolf , è un terrorista!!...se è mafioso tutto ok...ma se è un terrorista...kaput!!!!

sesia valle 27.07.10 16:56| 
 |
Rispondi al commento

La psicopatologia quaotidia dei Blob di Grillo
Pace e bene
Ermanno

Ermanno Tarozzi 26.07.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Se funziona come l'onceneritore di ACERRA che NON FUNZIONA e che fu inaugurato da Berlu come una salvezza MA INQUINA

graziella iaccarino-idelson 26.07.10 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Chiamaprimo è una vergogna
noi crediamo alla cicogna
e corriamo da mamma'

alex drastico 26.07.10 05:58| 
 |
Rispondi al commento

Tutti esperti di tutto!
Tutti che possono denigrare personalmente tutti!
Il Chiamparino sindaco ed esponente del mio ex partito PD(-L) che spara su Beppe, su un incidente che sicuramente gli ha cambiato la vita.
Ma sarà che Nando ha ragione: un pool di avvocati a 5 stelle ... ma quanno?
Ma basta con queste teste di neuroni sconosciuti.
State sparando le ultime cartuccie ... poi non ci dimenticheremo di voi.
Regolari processi assistiti da tutti anche dai sindacati quelli che avete distrutto.
AFFANC chi ci ha affamato ... stiamo arrivando.

Gaetano C., Roma Commentatore certificato 25.07.10 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato in val Badia e ci ho messo tre giorni a trovare un bidone per indifferenziata ....

Mi sono commosso !!!

Roberto Celli 25.07.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento


Non capisco perchè insultare così pesantemente Chiamparino, tanto lui il prossimo anno se ne va in ogni caso, e toccherà a Ghigo. Iniziate a fare pressioni su Ghigo se volete salvare Torino dall'inceneritore. Odiare Chiamparino ormai è inutile.

Ettore Ferretti 25.07.10 18:41| 
 |
Rispondi al commento

MASSA DI BUGIARDI!!! SE VOLETE SAPERE LA VERITà,MA SE LA VOLETE SUL SERIO ASCOLTATE DAVID GRAMICCIOLI....L'UNICO ORMAI A DIRE LA VERITà,VERA!!!!!!!

corrau sonia, rocca di papa Commentatore certificato 25.07.10 17:28| 
 |
Rispondi al commento

per me chiamparino è un rifiuto della società torinese. Dovessi seguire quello dice lui sui rifiuti, dovremmo riciclarlo o incenerirlo?

Alessandro I. Commentatore certificato 25.07.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento

@francesco pace
Carissimo Francesco,io non ho parlato di ..Rivoluzione, il mio postato era uno sprone alla...consapevolezza.
Siamo consapevoli che tutto questo (effetto serra,dipendenza dalle fonti fossili,e...Rifiuti)è la conseguenza della logica del profitto che imperversa il nostro pianeta tutto?.
Berlusconi è uno dei tanti prodotti dal sistema marcio capitalistico divoratore di uomini,e ambiente. E' lodevole il tuo impegno di divulgazione,ma il 5 stelle deve coagulare noi tutti nel trapasso in un "Nuovo Mondo" che non sia retto da irresponsabili tirannie private Capitalisti/Imprenditori.Si guardi agli USA (il paese capitalista per eccellenza).Il disastro della BP è dovuto al caso? No nossignore,è dovuto semplicemente è dovuto alla voracità degli investitori di capitalizzare i loro profitti.E se per far questo si deve rischiare di inquinare l'intero golfo del Messico,chi se ne frega dicono loro.
Per avere una concezione dep problema "Sistema"
ecco il Link sotto di una conferenza al Mit di Boston di Noam Chomsky
http://www.youtube.com/watch?v=fG5HWd5nkFQ&feature=related
Cari saluti

Masaniello genoino 25.07.10 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io vorrei sapere dove si stoccheranno i residui della combustione dell'inceneritore, che sono altamente tossici per la presenza di sostanze velenose.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Chiamparino ha sbroccato di brutto! Chiaro che i Torinesi hanno votato per lui... L'alternativa era Buttiglione!! Siamo mica fessi come crede lui!!
E se vuole ricordare gli incidenti altui... Aspetteremo i suoi...!!

Andrea Barberis 25.07.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

BAGHDAD - Cancronesi detto "L'inceneritore ', il braccio destro dell'ex presidente Topogigios, è stato giustiziato. Lo riferisce un portavoce del governo.......... Cancronesi, cugino e genero dell'ex presidente Topogigios, è sempre stato considerato uno dei più feroci esponenti del deposto regime della spazzatura........(Continua...........

Troia P., pompina Commentatore certificato 25.07.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Vero. Il pericolo però è per tutti, automobilisti compresi. Un mese fa, nel tratto di autostrada che va da Settebagni verso Fiano Romano, a causa di un cordolo di cemento armato che sembra studiato apposta per creare incidenti (la sua struttura fa in modo che, se toccato dalla ruota anteriore, questa si "arrampichi" sul muretto), un'auto, durante un sorpasso, toccando il cordolo, è letteralmente volata nell'altra carreggiata. La velocità non era sostenuta, si è trattato di una piccola distrazione, che in presenza di altre strutture si sarebbe risolta in nulla. Quello che invece è successo è che l'auto, volando dall'altra parte, ha centrato in pieno l'auto di mio cugino, che viaggiava in un tratto di autostrada ridotto ad un'unica microscopica corsia a causa di lavori in corso, lavori che non prevedevano nemmeno un piccolo spazio di corsia di emergenza ( uno spazio adeguato avrebbe permesso all'auto uno spostamento che avrebbe sicuramente attenuato l'impatto). Conclusione: l'autista volante è morto; mio cugino sta lentamente uscendo dal coma e sua figlia di 11 anni si trova ancora in coma vigile, con danni cerebrali gravi e probabilmente irreversibili.
Sicuramente in un altro paese non sarebbe successo niente di tutto questo.
Credo vogliano farci fuori... e ci stanno riuscendo.

ilaria germani 25.07.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno degli introiti che arriva alle amministrazioni e quello della tassa rifiuti, per cui tali entrate vanno incentivate e più inceneritori più entrate!
Infatti anche nei paeselli di campagna, come il mio, coloro che hanno orto, o magari 5000 mq di fertile terreno che potrebbe essere arricchito facendo del compost casereccio, finiscono invece con il spingere come buoi di pura razza chianina carri stracolmi di foraggi e residui di potature per riversarli nei poveri cassonnetti, i quali costipati all'inverosimile chiedono pietà e dalla costipazione che hanno sono costretti a scaricare nell'aria le loro metabolizzazioni.
Da questo si evince che qualcuno paga più del dovuto di imposte per immondizie e pertanto non si capisce perchè uno si deve accollare oneri maggiori di quelli che gli spettano, sarebbe opportuno che il calcolo imposte non fosse fatto a corpo, ma a misura così da effettivamente responsabilizzare il cittadino, è inutile fare la differenziata quando con 4 bottiglie di plastica o un fienile intasano il cassonetto ed il camion deve correre a ritirare ogni giorno.

Giorgio ZANUTTA, carlino Commentatore certificato 25.07.10 11:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ci sono personaggi nella sinistra che sono deleteri e che si distanziano di poco dai loschi figuri della destra (un po' di distanza pero' resta).
costoro andrebbero tolti di mezzo, ne gioverebbe l'italia intera, su questo non ci sono dubbi. pero' per contrastarli, non si puo' solo dire ad es in questo caso "gli inceneritori fanno male", perche' poi costoro fanno spuntare fuori un'altra domanda che spiazza:" se non si fanno gli inceneritori dove mettiamo i rifiuti?" con questa domanda si attirano i consensi della gente, dal momento che non si puo' risponedere con un generico "si fa la differenziata".
quindi, per contrastarli e per nello stesso tempo proporre, i ragazzi del m5s che sono in regione piemonte dovrebbero fare un rapporto ben circonstanziato su un programma alternativo, proporlo ai politici che governano la regione, le province e le citta' e renderlo noto alla gente.
per i rifiuti ci sono varie soluzioni molto valide e proficue:
1) raccolta differenziata, col recupero di certe materie, carta, ferro, alluminio, plastica, vetro etcetc., mentre i rifiuti biodegradabili metterli dentro dei "digestori" (i digestori sono dei grandi contenitori, dei silos nei quali i rifiuti vengono scomposti da microbi anaerobici) per la procuzione di biogas. quello che resta di questo processo naturale e' un ottimo fertilizzante per l'agricoltura.questo e' un sistema che produrrebbe energia, manodopera e materie prime.
2) sistema thor: in questa macchina, ideata dal cnr, si possono mettere tutti i rifiuti indifferenziatamente e a freddo, e' come un gigantesco martello, li scompone e li trasforma in tavolette di combustibile con guadagno di energia. questo macchinario si puo' anche mettere su un camion e farlo lavorare sul posto dove serve.
3) disscociatore molecolare, brevetto americano distribuito da un'aziedna italiana. disscocia i rifiuti molecolarmente, senza bisogno di dividerli, e produce energia.
http://www.youtube.com/watch?v=1yASAlldAbg

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 25.07.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Chiamparino a Bassolino, un filo continuo..

Meglio un nemico vero, che un falso amico!

Abbattiamo il PD


Dobbiamo liberarci di queste "Cose"...

Non sono neache esseri umani...

Dei merdosi totali...merda secca sotto il sole, sono...

Chiamparino che tu possa bruciare all'inferno per l'eternità...

Diego D 25.07.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti coloro che contribuiscono a questo blog a al sig. Grillo,
purtroppo devo comprare un'auto ma vorrei prenderne una con meno impatto ambientale possibile. Vivo a 70 km dal mio posto di lavoro e a 550 km dalla mia famiglia (SP) che visito una volta al mese circa: io pensavo ad una a metano ma sono curioso di saperne di più sull'idrogeno (sul web se ne sentono di tutti i colori) o solare... mi potete aiutare?

benedetto zanasca 25.07.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento

CHIAMPARINO O DEL FINE CHE GIUSTIFICA I MEZZI
UNA "PESTILENZA" TUMORALE ANNUNCIATA

Di cattivo anzi pessimo gusto ricordare le disgrazie altrui, significa non avere altro per difendersi da gravi accuse, come quella di un eccidio annunciato. Si vede che a Torino e province ai medici servono ulteriori mega ospedali oncologici e per il Chiamparino ci saranno doppi interessi e doppia "colata": domanda (medici e personale ospedaliero) e offerta (inceneritore). Ma, attenzione! le nanoparticelle si diffondono per molti chilometri Torino è praticamente la Francia, e a due passi vi sono immense riserve ecologiche tra cui il famoso, grande, incantevole Parco del Paradiso. Pazienza per i gonzi cittadini torinesi ma mi meraviglio dei francesi che si lasciano inquinare il patrimonio ecologico più grande che vi è nel loro paese. E' bene che anche i Francesi siano allarmati. Del resto la scoperta delle nanoparticelle come tumorali è italiana.

sandro petrini 25.07.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

POL - *Agenzia nucleare: Veronesi verso il sì, respinto aut aut ...
Il Velino

alè..avanti tutta..ma, tranquilli poi ci cura nel
suo ospedale, e se non bastasse.. arriva berlus
che in 3 anni..ghè pensa lui...

STRA-MA-LE-DET-TIIIIIIIIIIIIIIIIII

anib rome 25.07.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento

..mamma mia, ascoltare i NOSTRI RAGAZZI ridà
ossigeno al cuore, alla mente, ti arriva nell'anima l' essenza dell' ESSERE UMANO..

...i criccoidi??..UN VELO PIETOSO!!!!!!!!!!!

BEPPE i soldi del rimborso elettorale usali per
le prime elezioni che ci saranno..QUESTI SONO
I RAGAZZI CHE HANNO DIRITTO A RIPRENDERE IN MANO
IL PAESE CHE GLI E' STATO TACCHEGGIATO!!

anib rome 25.07.10 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Quella che ci presentano oggi come una crisi economica è una crisi di sistema, la crisi di un modello, quello del capitalismo d’assalto, del capitalismo bulimico, divoratore di Ambiente, di Territorio, di Partecipazione e di Democrazia.
Ecco perché la crisi attuale è soprattutto crisi Ambientale e crisi democratica.
Quindi non è semplicemente passando dal motore a benzina,a quello ad idrogeno,o altro,che cambia la situazione.
Finchè le basi produttive industriali saranno in mano,per dirla con Noam Chomsky:”Ad una società guidata dagli imprenditori che significa che i diritti umani ed ambientali sono subordinati al travolgente e imperativo bisogno di profitti per gli investitori,e che le decisioni sono nelle mani di irresponsabili tirannie private;che significa che anche se esistono istituzioni democratiche formali,hanno un significato marginale”.
Dietro alle maggiori democrazie mondiali,(in primis gli USA)ci sono Imprenditori/Capitalisti;Banche;Oligarchie economiche che decidono di farci vivere in un irresponsabile modello di vita,solo per trarne maggiori profitti.
Si ha bisogno quindi di un nuovo tipo di modello economico/sociale,che non sia il Capitalismo d’assalto,e bulimico di oggi,favorente una minoranza di persone,che la fanno da padrone sulla stragrande maggioranza delle persone.
La politica sociale serve al trasferimento di ricchezza e potere verso chi li ha già,ed è deliberatamente così.
Inutile parlare di Risparmio Energetico,Efficenza Energetica,Rinnovabili,se non si risolve il problema alla radice….Cioè,togliere il potere produttivo/economico,in mano ad irresponsabili “Tirannie Private”.Ossia,Imprenditori/Capitalisti,come già detto.
Finchè il sistema è questo,potremo forse calmierare gli effetti climatici,ma saremo sempre in balìa (in senso Economico,Ambientale,e Politico)dei cosiddetti poteri forti(le Banche in primis.

masaniello genoino Commentatore certificato 25.07.10 03:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE
CHIAMAPARINO FATTI RICOVERARE PER MANCANZA TOTALE DI FACOLTA' MENTALE E BUTTIAMO GIU' QUESTO INCENERITORE
ALVSIE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 24.07.10 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare che Legambiente esiste da molto più tempo del PD quindi non può essere accusata di essere il braccio finto ecologista del PD. Non cominciamo a dare pagelle su chi è ecologista e chi no, altrimenti voglio i nomi dei maestri e sapere cosa hanno fatto negli ultimi 25 anni.

saulo pagliaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembriamo un paese che marcia al contrario che vuole farsi del male non sono loro ad essere stupidi ma noi che glielo permettiamo.

stefania ., lunastefyroma@yahoo.it Commentatore certificato 24.07.10 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Non c'era Veronesi ad inaugurare l'inceneritore e a spiegare alla popolazione che non fa assolutamente male??
http://carloruberto.blogspot.com/2010/07/basta-palle.html

carlo ruberto 24.07.10 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Scegliere l'inceneritore per smaltire i r.s.u. torinesi,dimostra che all'amministrazione comunale non interessa preservare la salute dei cittadini,nè risparmiare il denaro pubblico.
Il comune di Torino è stato informato da anni di un nuovo sistema di smaltimento che rende obsolete le discariche e gli inceneritori di ogni genere perchè è più economico,non inquina ed incorpora i rifiuti in blocchi di cemento,con i quali si possono risolvere in economia molti problemi,fra i quali la messa in sicurezza di molti siti a rischio idrogeologico o dissestati.Non si spega quindi la sua scelta,che ritengo sbagliata.Posso illustrare meglio il nuovo sistema a chi ne sia seriamente interessato.
Genova - aldocannavo@fastwebmail.it

aldo cannavò, genova Commentatore certificato 24.07.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono con te!
anche io sono piemontese e contro inceneritori e centrali biomasse!
BASTARDI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Umberto C ;-), Alba Commentatore certificato 24.07.10 22:43| 
 |
Rispondi al commento

A Torino una cricca di PDL e PD-L vuole costruire un inceneritore e ABOLIRE dal 2014 la raccolta differenziata!
Aiutate il Piemonte contro questi inquinatori che portano la PESTE del 2000 tra milioni di persone.

SOS PIEMONTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

FERMIAMO QUESTO CRIMINE

robert verri (la nuova italia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori