Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Mangano eroe, Dell'Utri supereroe

New Twitter Gallery

Mangano eroe, Dell'Utri supereroe - Marco Travaglio
(49:08)
passaparola_5-7-10.jpg

Testo:
Buongiorno a tutti. Allora, Aldo Brancher si è dimesso da ministro dopo solo sette giorni: evidentemente ha cercato invano la delega alla quale era stato assegnato, poi non l'ha trovata.
Scherzo, naturalmente: l'uso del legittimo impedimento, diciamo il legittimo uso da parte di Brancher della legge sull'illegittimo impedimento, ha suscitato tali polemiche e contrasti per la sfacciataggine con cui tutto ciò è avvenuto, che alla fine hanno indotto Berlusconi, dopo un incontro ad Arcore con il fido Brancher, a scaricarlo.

Brancher, ministro per caso (espandi | comprimi)
Resta invece saldamente presidente del Consiglio e ha già fatto uso tre volte, negli altrettanti suoi processi, Mills, Mediaset e Mediatrade, Silvio Berlusconi, intorno al cui abuso di legittimo impedimento non sono nate polemiche istituzionali di nessun genere, fanno tutti finta di niente.


I messaggi mafiosi di Dell'Utri (espandi | comprimi)
Un altro signore che per questo gesto ha una vecchiaia agiata assicurata, si chiama Marcello Dell'Utri, ma non è mica l'unico, ce ne sono tanti e ne stiamo scoprendo in continuazione.

Il depistaggio del regime (espandi | comprimi)
Perché dico questo? Perché quando uscì la sentenza Andreotti fu facile spacciare la prescrizione per assoluzione. Questa volta, una volta emesso il dispositivo in cui Dell'Utri viene condannato a sette anni di reclusione per mafia, mi domandavo: “chissà come faranno a depotenziare, sminuire, depistare l'attenzione da una sentenza così grave, così pesante”.

Gli altri processi su stragi e trattative (espandi | comprimi)
Ultimo depistaggio, scrive Belpietro: “il dispositivo nega ogni relazione tra la discesa in campo di Berlusconi, che era il vero obiettivo del processo, e la mafiosità di Dell'Utri. Liquida come balle sesquipedali le dichiarazioni di Spatuzza e Ciancimino, le responsabilità nelle stragi e i collegamenti tra mafia e Forza Italia vengono archiviati”.

Il resto, su questa sentenza, ce lo diremo quando sarà pronta e sarà depositata la motivazione.
Passate parola e continuate a seguirci sul Fatto Quotidiano e su ilfattoquotidiano.it e ovviamente in primis sul sito di Beppe Grillo. Ciao, buona settimana.

5 Lug 2010, 13:50 | Scrivi | Commenti (749) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Non è semplice retorica,ma bensì una presa di coscienza di una persona che direttamente o indirettamente ha seguito le regole di quel mondo che così subdolamente la fa da padrone.
Assistiamo giornalmente a delle ingiustizie perpretate da chi ci comanda che per favorire i propri interessi personali sono di supporto allo sviluppo di fenomeni dannosi per la società,come la nascita e la crescita delle mafie,di qualunque genere esse siano.
Viviamo ormai in una società,dove sono più importanti le cose materiali dei valori della vita,dove l'informazione pilotata spinge le nuove generazioni all'indifferenza verso il prossimo,al disprezzo dei valori umani e all'immoralità, per cui l'invidia,l'egoismo e la corruzzione dilagano alimentando falsi ideali.
Giorno dopo giorno assistiamo ad una escalation di violenza gratuita,dove solo poche persone hanno il coraggio di alzare la testa rischiando la propria vita o addirittura perdendola come la storia degli ultimi cinquant'anni ci ha insegnato.
Abbiamo potuto constatare che molte persone,nel loro piccolo,cercano di fare qualcosa per combattere la malavita,aderendo a varie associazioni,facendo del volontariato ed esponendosi.
Questa presa di coscienza,renderà sempre meno fertile il terreno della corruzione e delle varie mafie,e non renderà vano il sacrificio di chi ha perduto la vita in questa lotta.

ennio d., brescia Commentatore certificato 11.07.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico Beppe. Tra le tante cose di cui ti sei occupato forse "non ne sono sicuro", non ti sei mai occupato degli uffici/studi di recupero crediti: vere e proprie lobbie mafiose camorriste, al servizio di società come skai e enti statali. Non ti ho mai sentito pronunciare qualcosa contro questi signori che certamente sono alla dipendenze di mandanti politici. Non credo che tali taglieggiatori ci siano in altri stati.
Perché ti parlo di questo, molte persone sono sotto ricatto di queste agenzie raccoglitrice di soldi. Povera gente che, per mancanza di protezione o conoscenze, pagano oppure vengono buttate fuori dalle loro case per l'impossibilità di poter pagare questi strozzini usurai, autorizzati dalla delinquenza governativa.
Mi fermo qui e se vuoi puoi informarti in merito a queste pseudo bande a delinquere.
Cristofaro Cingolo

cristofaro cingolo 10.07.10 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Il Popolo della Libertà. Allora perchè negare la libertà di manifestare il proprio disagio per delle promesse fatte, e non mantenute, per i terremotati dell'Aquila? Perhè oltre che distrutti nell'animo dobbiamo essere massacrati di botte? Forse capisco, Libertà di fare quello che a loro fà comodo passando sopra i nostri sentimenti e stati d'animo. Allora più che Libertà posso chiamarla Dittatura? Onore al popolo Aquilano. Scusate se vi abbiamo dato fastidio. Rosa Massimo

Rosa Massimo 10.07.10 17:35| 
 |
Rispondi al commento


"buon giorno,
come tutti un bisogno MATERIALE di esserci,
VOLETE ENERGIE RINNOVABILI fate yoga.............
VOLETE VINCERE, arrrendetevi prima voi....
siete sulla strada giusta, complimenti per il vostro blog é molto
interessante e ricco di persone CARICHE DI ENERGIE....
PERCHé NON CI SEDIAMO TUTTI ASSIEME E RIMANIAMO IN SILENZIO IN QUALCHE
PIAZZA DÍTALIA FINO A CHE TUTTO QUELLO CHE DEVE USCIRE ESCE DA
SOLO.........
FORSE TRANQUILLITá é QUELLO CHE VERAMENTE ABBIAMO PERDUTO.
RITROVIAMOLA TUTTI ASSIEME.........
SEDERSI NON INQUINA.......
SILENZIO NON INQUINA....
IL LOTO é UN FIORE PER TUTTI............."

m.p. 09.07.10 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le proteste degli aquilani a Roma
Berlusconi:
Una casa a Bertolaso una a Scajola,una villa al cardinal sepe.....

*fly* ,, ca Commentatore certificato 08.07.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento

http://parma.repubblica.it/cronaca/2010/07/07/news/maxibollette_s_a_rito_abrevviato_comune_rigetta_offerta_lavagetto-5449162/

!!!!

enrico chiesa 07.07.10 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Marco di tenerci informati, anche se la maggior parte del popolo italiano continua a non vedere e non sentire, come faceva dell'utri!!!!!! Questa storia come molte altre fa veramente schifo!!!! Non ne possiamo più di queste persone, di fare dirigere questo paese a certi ceffi di persone...... MARCO continua così!!!

andrea bonacchi, pistoia Commentatore certificato 07.07.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento

UNTER ALLES

Immagine: http://www.losio.com/box/unteralles02.jpg

I campionati del mondo di calcio sono, nei nostri giorni, la palestra più spudorata del nazionalismo al servizio dei peggiori e dei migliori regimi, che sempre regimi sono, e obnubila le menti dei popoli mentre anni di storia e di sofferenze inenarrabili parlano un linguaggio del tutto diverso e indicano un percorso pressoché opposto.

Una sola postilla, forse la più esile e impalpabile di tutte, ma per me raggelante:

guardate i volti dei giocatori non "originali" made in Germany, al canto di Deutschland über alles, anzi alla musica di Deutschland über alles, perché loro non cantano, gli originali si. E i giornali tedeschi premono per farli cantare per apparire come gli altri, loro invece non hanno ancora ceduto. Mi dico: meno male, almeno, che non c’è nessun italiano tra di loro.

Povero, grande vecchio Mandela!

Quando ostentare la scritta "NO al razzismo”, significa nello stesso istante celebrare il più stentoreo "SI al nazionalismo" che la storia e l’attualità indicano essere il seme originale e imprescindibile del razzismo!

Ref.:
http://www.youtube.com/v/w2JEpEj10a8&color1=0xb1b1b1&color2=0xd0d0d0&hl=en_US&feature=player_embedded&fs=1
Raggelano gli sghignazzi volgari e sfrenati soprattutto alla fine del video, nonchè amibentazioni del tutto ricercate del "cesso" con la carta igienca più e più volte ostentati. Una gazzarra da postribolo di infame memoria.
Ma ancora peggio sono i commenti degli italiani che si sforzano di sorridere, di giustificare, di partecipare in qualche modo alla sordida gazzarra, ...con spirito da ... kapò ...nella migliore delle ipotesi!

Alziamoci perdio! A cominciare dagli infami pretesti che la nostra sordida politica contiunua ad esibire sotto l'impermeabile arroganza del potere corrotto.

Gastone L. Commentatore certificato 07.07.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è assodato...il Mafio-Nano-Malefico di Arcore è il nuovo re Mi(r)da...

Tutto ciò che tocca....diventa mirda.

Dino Colombo Commentatore certificato 07.07.10 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Eutropio cercasi per raccontare il Basso Basso Impero

marcello giappichelli, firenze Commentatore certificato 06.07.10 20:03| 
 |
Rispondi al commento

@ Giracolpianino.

Sai benissimo come stanno le cose.
Il vostro gruppo ha promesso di distruggere il blog con ogni mezzo; ne avete tentati tanti e non sono andati in porto, avete, però, allontanato molti commentatori, ora vorreste allontanare anche quelli che sono rimasti, utilizzando il metodo della censura "fai da te" e lo sfottò ad oltranza.

A me, francamente, se scrivi o non scrivi poco importa, non ti segnalo nemmeno, per me non conti un bel niente.

A censurarvi siete voi stessi, nessuno si prenderebbe la briga di attenzionarvi per cancellarvi, non se ne riscontra il motivo, quello che scrivete non fa paura a nessuno: siete facilmente contestabili.

Visto che con la censura fai da te al commento non vi è andata bene state tentando con la censura fai da te al nik?

Genialata!


cettina. .., isola Commentatore certificato 06.07.10 19:31| 
 |
Rispondi al commento

-------------MIO CURRICULUM VITAE-----------------


Ho rapporti con la mafia la camorra e 'Ndràngheta, con l'onorata società, la Santa corona unita e la picciotteria,la vaccheria e l'agnelleria.
Ho scalato con successo 20 banche.
Ho truffato lo stato italiano di 1000 miliardi di euro.
possiedo 1000 appartamenti in pieno centro di roma tutti avuti illegalmente.
Ho costruito ovunque senza permessi.
Ho truffato la comunità europea per 2000 miliardi di euro.
Sfrutto la prostituzione.
Spaccio droghe di ogni tipo.
Contrabbando sigarette.
Mi appaldano lavori senza concorsi.
Costruisco Bari 1 / 2 / 3/ senza concessioni comunali.
Odio i giudici perchè comunisti.
Percepisco l'invalidità e l'accompagnamento eppure sono sanissimo.
Evado il fisco sistematicamente e risulto nullatenente e anche pezzente.
Alle prossime elezioni posso candidarmi????
E' possibile anche un posticino di sotto sotto segretario?

mario l., bari Commentatore certificato 06.07.10 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=tN9EC3Gy6Nk&feature=related

A Survivor's Story 06.07.10 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Scudo totale per il Quirinale. Lo chiede il Pd Emendamento al Lodo Alfano: nel settennato il Presidente sottratto alla legge penale

Perché mai i senatori del Pd vogliono dotare il presidente della Repubblica di uno scudo quale non si è mai visto, sottraendolo, durante il suo mandato, a qualsiasi legge penale? La risposta che ci hanno dato lascia di stucco: per evitare che l’attuale maggioranza servendosi di “magistrati politicizzati” possa mettere fuori gioco il capo dello Stato. Al Quirinale dicono di essere all’oscuro dell’iniziativa. Non abbiamo dubbi che sia così. Sarebbe incredibile che oltre a trovarsi accanto a Berlusconi nell’imbarazzante lodo Alfano, Napolitano chiedesse per sé una superprotezione. Si torna quindi alla domanda iniziale: di cosa hanno avuto sentore i senatori Pd che possa minacciare l’inquilino del Colle? Per carità, in questa Italia torbida dove i ministri cadono uno dopo l’altro travolti dagli scandali, nulla si può escludere. Tanto meno un complotto per indebolire le massime istituzioni onde lasciare mano libera al Caimano. E chi sarebbero poi questi “magistrati politicizzati” azzurri e non rossi, espressione pericolosamente identica a quella cara ai berluscones? Infine, ci si rende conto che lo scudo oggi costruito per Napolitano potrebbe, domani, dare a un mister B. assiso al Quirinale la sempiterna immunità? Oppure i Pasticcioni Democratici ne hanno combinata un’altra delle loro?

dal Fatto Quotidiano del 06/07/2010

============================


Chissà perchè sento puzza di inciucione; oltre all'inciucio per il conflitto di interessi, ora c'è anche quello per lo scudo totale?

Mi sa tanto che le cose vanno non male, ma malissimo.

Il PdL è la maggioranza al governo, il PD è il fanalino di coda del PdL e noi, al governo, non siamo rappresentati da nessuno: PD e PdL sono la stessa medesima accozzaglia di gentaccia al potere!

cettina. .., isola Commentatore certificato 06.07.10 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Il nord non si chiede come mai molti militanti leghisti siano così riconoscenti nei confronti del bossi, esempio: Zaia, cota, bricolo l'amico dei puffi. ecc.Domandarsi cosa potrebbero fare come lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
L'ignoranza nordista non capisce che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per fare soldi!
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL(Luisa Corna) e ricevendo in cambio un ictus!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O Fini si piega o si andrà alla conta.


................SI PIEGA SI PIEGA!!! ed hai grado che vuole il berluska 45 o 90 .

mario l., bari Commentatore certificato 06.07.10 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco
Da diversi anni,mi stò rendendo conto di essere
dislessico,lo confesso a te che credo soffri della mia stessa patologia.
Nel seguire le notizie di politica che ci vengono somministrate dai media,noto che maggioranza e opposizione si dimenano in lunghe e noiose discussioni su un determinato argomento,ovviamente
con opposte argomentazioni,con una veemenza senza
limiti,come se quel problema,fosse una questione
di vita o di morte e che risolto il quale nulla sarà più come prima,che finalmente si ritornerà
alla normalità.
Mi succede che, a distanza di una settimana, di vedere che il problema non è quello che pesnsavo
bensi scaturisce dalle demenziali argomentazioni
che da esso scaturiscono.
Per farti un esempio pratico:prendiamo in considerazione l'ultimo che ha riempito le testate
dei giornali "La Nomina di Brancher a ministro"
che conseguentemente aveva deciso di avvalersi del
leggittimo impedimento nel processo che lo vedexa imputato e che guarda caso,doveva svolgersi nel mese,di luglio:le polemiche che sono scaturite,hanno convinto Berlusconi che era opportuno ordinare a Brancher di dare le dimissioni,ordine che questo ha immediatamente eseguito.L'opposizione ha esultato,dichiarando di
aver vinto una battaglia,ma ha esultato anche la maggioranza alla integrità morale del Brancher e
Berlusconi ne ha condiviso la decisione.
E tutti vissero felici e contenti....
Tranne me che questa maledetta dislessia,mi faceva vedere il problema come uno dei tanti provvedimenti ad personam presi indebitamente dal
1°ministro che invece di governare il paese pensa
di salvarsi il culo suo e quello degli amici.
Non credo che riuscirò mai a superare questa maledetta patologia,salvo a diventare un amico fedele di Berlusconi o di qualche suo intimo amico,in breve a far parte della cricca.

Oscar D., Prato (PO) Commentatore certificato 06.07.10 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao spigola
se alludiamo alla stessa persona, quella che aspettava la notte (ma anche il giorno) per spammare alle spalle di nick femminili che non amava, guarda che è stato bannato e ripetutamente
tant'è che se non sbaglio ora è sparito proprio

quanto a commenti eventualmente denigratori del blog, di chi lo gestisce ecc. io penso - ma anche questa è solo la mia idea - che se riguardasse me, la cosa mi infastidirebbe pure un pochino

prendere schiffi dappertutto e poi porgere l'altra guancia anche su uno spazio proprio, mi sembrerebbe un po' troppo
anche di questo abbiamo parlato molto tra lettori/lettrici di questo blog e ci siamo anche divisi
per me resta una questione di semplice correttezza, ci sono blog di persone che detesto talmente che non penserei mai di metterci piede, tanta salute guadagnata!
un saluto
non ti ho letto molto, ma io penso sempre "peccato" quando qualcuno se ne va

Paola Bassi Commentatore certificato 06.07.10 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il comune di Como ha istituito la segreteria

telefonica in dialetto comasco, il comune

padovano di Battaglia Terme ha previsto l’esame

di dialetto veneto per gli aspiranti vigili

urbani...
--------------------------------------------------

E meno male che non hanno deciso di sostituire i numeri arabi (non sta bene) con quelli romani (non starebbero bene ma l'amatriciana è buona), altrimenti un 99% di leghisti avrebbe dovuto imparare anche a leggere e a scrivere...

maurizio spina Commentatore certificato 06.07.10 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rif.http://www.tgcom.mediaset.it/politica/articoli/articolo485768.shtml

V a R i E

..in attesa di ogni genere di lodo..
microumile osservazione...:
1.2 Leggendo interventi in varie p.ze v.li
la "NonApprovazione"
per quanto via via si pone in essere
assume aspetti che considero inopportuno sottovalutare.
2.2 ca.la manovra, ascoltare con attenzione pareri anche di
chi non condivide altre scelte di governo; accanto al POLITICO..
mondo Universitario/Associativo, etc. Nonché voci di Opinion leader
anche fuori peninsular Ambito; tipic. - v.in apertura Internazionale -
ATTALI'.
Distinti saluti, Sergio Conegliano
p.i.elettronico/g.pubblicista

Sergio Conegliano 06.07.10 18:21| 
 |
Rispondi al commento

La lega si gode i privilegi della casta: doveva cambiare il mondo , il mondo ha cambiato lei.
Dai discorsi anti casta di bossi del 1992 e di maoni del 1993 al voto a favore del finanziamento pubblico ai partiti, ai figli sistemati, alla lottizzazione della rai, agli sprechi negli enti locali..otto anni al governo 3 ministri, 59 deputati, 26 senatori, 9 parlamentari europei, 373 sindaci e presidenti di provincia, 2 presidenti di regione , centinaia di consiglieri comunali per spartirsi solo i privilegi.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A NAPOLI

Abbiamo anche un bel bosco, il bosco di Capodimonte.
Un saluto a tutti e buona serata vado a fare un pò di sport con gli amici.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 06.07.10 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Perché il sito della Lega utilizza una vecchia foto di Umberto Bossi? Nessuno ha il coraggio di dire che la sua immagine, oggi, è lontana da quella del leader carismatico, cazzuto, col cazzo duro?
http://www.leganord.org/
Neanche Silvio Berlusconi fa usare sue foto da quarant’enne, capellomunito.


Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il comune di Como ha istituito la segreteria telefonica in dialetto comasco, il comune padovano di Battaglia Terme ha previsto l’esame di dialetto veneto per gli aspiranti vigili urbani: due esempi di come l’ideologia leghista arrivi al ridicolo, ma con una grave verità che ne sta alla base.
..
Il dialetto sta ritornando ad essere uno strumento di classe, non più per distinguersi oggi dalla classe dominante, quanto perché oltre al dialetto molti non sanno andare. Per chi ne ha fatto una bandiera ideologica non è un grande onore.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lodo Alfano, dalla commissione Giustizia parere favorevole sullo 'scudo' al premier

(Adnkronos) - La maggioranza in commissione Giustizia di palazzo Madama ha votato il parere favorevole al ddl costituzionale per lo 'scudo' alle alte cariche dello Stato, il cosiddetto Lodo Alfano all'esame della commissione Affari costituzionali, ma a due condizioni sostanziali.

La prima è che sia precisato, là dove manca un riferimento esplicito, che l'estensione dello 'scudo' riguarda "processi" relativi a fatti antecendenti l'assunzione delle funzioni da parte del premier e dei ministri.

E che sia sempre possibile per l'interessato rinunciare all'uso del Lodo Alfano.
Questo perché, ha spiegato il presidente della commissione Giustizia Filippo Berselli (Pdl), "quello della difesa è un diritto tutelato dalla Costituzione".

*****

Voglio proprio vedere chi, tra di loro, rinuncerà al lodo alfano per il quale si stanno battendo da tutto questo tempo, che insieme alle intercettazioni e al bavaglio alla stampa hanno da sempre, per questo governo, priorità assoluta su tutte le altre questioni più importanti che ci riguardano.
Buffoni!!!

silvanetta* . Commentatore certificato 06.07.10 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

senza casco :

Fermato dai carabinieri perche' senza casco, presenta con la patente anche 50 euro ma viene denunciato per istigazione alla corruzione. ...


Cadono da moto, due morti a Napoli
La coppia, sbalzata dal mezzo, è morta all'istante. A quanto si è appreso solo il ragazzo, che era alla guida, indossava il casco.


I militari hanno notato l'uomo in sella ad una vespa mentre transitava - senza casco e contro senso - su via Canonico Scherillo e gli hanno intimato l'alt


Il giovane malvivente e' accusato di avere scippato un casco da motociclista, con un complice di 15 anni (poi denunciato in stato di liberta') a un giovane


con casco :

Un secondo killer è fermo di fianco al veicolo, col volto coperto da casco integrale. Staiano si avvicina alla vettura: Cosmo tira fuori il braccio ed pim pum pam ..tanto uno piu' uno meno ...


nella zona di Porta Nolana a Napoli. Ieri sera due persone, con la testa coperta da un casco integrale e armati uno di pistola e uno di coltello, ...

è successo due giorni fa a Cardito, comune di 20mila abitanti in provincia di Napoli). Beh, questi due rapinatori hanno il casco integrale in testa,

francesco sinatra Commentatore certificato 06.07.10 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per Francesco Sinatra
***

Frank, Frank!

poi non lamentarti che la sera sei stanca ;)

per te

http://www.youtube.com/watch?v=jf_kgDdcX7k

Paola Bassi Commentatore certificato 06.07.10 17:53| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI i commenti,

sottocommenti compresi...

Di Mario Tuttodentro allias"Peppino Garibaldino"..

SPARITO...!

Classico esempio di"DEMOCRAZIA"...

SI...

DAL BASSO...!

DA TROPPO BASSO...!

DA SOTTO LE SUOLE DELLE SCARPE...!

Saluti

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 06.07.10 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sedicesimo rapporto di Legambiente sulle ecomafie mette la nostra regione nona a livello nazionale e prima al Nord nella classifica nazionale dell'illegalità ambientale.
Nemmeno la provincia di Varese va meglio, visto che occupa una parte importante del rapporto di Legambiente sulle ecomafie a causa di alcune delle indagini più importanti dell'ultimo anno (e 10 giorni fa uno sversamento di sostanze inquinanti nel fiume Olona ha provocato un'enorme moria di pesci).
Non c'è che dire: proprio un bel controllo del territorio.
E il lombardo e varesino ministro dell'Interno Maroni che fa? E' troppo impegnato a respingere le "orde" di immigrati. E dopo i barconi, adesso tocca agli aerei.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Castelfranco: anche quest’anno i festeggiamenti cittadini chiedono il loro tributo in denaro.
Mentre tra patto di stabilità, manovra finanziaria e crisi gli enti locali sono sempre più strozzati, migliaia di euro finiscono in voci un po’ discutibili.
Quest’anno infatti il sindaco Dussin, che si era lanciato in una campagna elettorale all’insegna del pragmatismo, stanzia 40.000 euro per il Palio, addirittura raddoppiando la classica cifra di 20.000 euro che ricadeva sull’amministrazione.
A questo si aggiungono i 15.000 spesi per il “Festival Show”. Allo stesso tempo Comune, Provincia e Regione, tutte della Lega Nord, finanziano con 300.000 euro su 500.000 una “docufiction” sul Giorgione, una somma tale che ci viene davvero da chiederci quale colossal del cinema dovrà essere realizzato (e sarà nostra premura fare chiarezza su questa spesa).
Mentre la crisi della “quarta settimana” è arrivata ormai alla seconda i nostri governanti “padani” non pensano certo a fare la brutta figura di interrompere le celebrazioni di routine e la propaganda elettorale permanente a cui il partito di Bossi ci ha abituato.
I “monocolore” non hanno mai fatto bene al nostro Veneto: la Lega Nord che occupa le poltrone di gran parte dei nostri enti locali ci pare abbia una conduzione non poi così diversa dalla vecchia Democrazia Cristiana: le “spese di rappresentanza” e la difesa dello “status quo” prima di tutto.

http://alessandrosquizzato.wordpress.com/2010/07/06/questa-lega-nord-cosi-innamorata-delle-%E2%80%9Cspese-di-rappresentanza%E2%80%9D/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Non è soltanto il caldo, dicono i medici del servizio 118, a tenere alti i livelli d’emergenza sanitaria. Il vero male estivo di Napoli sono gli incidenti. Perché con la bella stagione scompaiono i caschi, si slacciano le cinture, si corre più veloci approfittando del fatto che c’è meno traffico.


c'e' niente da fare, e' dna!!

francesco sinatra Commentatore certificato 06.07.10 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una comunicazione di servizio:

DIFFIDATE DAGLI AMMINISTRATORI DEL POPOLO VIOLA E NON FATEVI PRENDERE PER IL CULO DA LORO. IL POPOLO VIOLA IN SE E' PIENO DI OTTIMA GENTE, L'AMMINISTRAZIONE PIENA DI GENTE QUANTOMENO DUBBIA.

SALUTI

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 17:43| 
 |
Rispondi al commento

acculturati rossi

Non è la prima volta che la protesta universitaria esce dalle aule accademiche: prof che fanno lezioni e svolgono esami open air si sono già visti negli ultimi anni di finanziarie e abbozzi di riforme con tagli alla ricerca, blocchi di turn over ecc. In questa settimana di «assemblee permanenti» negli atenei in lotta contro il ddl Gelmini, la variante-choc è l'iniziativa di alcuni docenti delle facoltà umanistiche della Sapienza di svolgere gli esami della sessione estiva, il prossimo 13 luglio, «di notte, intorno alle 21 nell'atrio della facoltà» al solo chiarore delle candele. Atmosfera intima un po'snob, del genere Spa ma anche di "alto" contenuto simbolico «contro il buio che i tagli del governo vogliono far calare sulla ricerca e la didattica». «È un'iniziativa folkloristica, con le azioni di protesta non bisogna danneggiare gli studenti» ha commentato, il contestatissimo rettore dell'Ateneo Luigi Frati, presente all'incontro.


Invece a sorpresa, Marco Merafina, Coordinatore nazionale dei ricercatori universitari, la pensa come lui: «Puro folklore, è un'idea nata da una minoranza di docenti. La protesta non va mitizzata senza una valida proposta di controparte come quella dei ricercatori che chiedono il riconoscimento del loro stato giuridico, a costo zero, convinti che i pochi fondi debbano essere utilizzati per i giovani». In vena di togliersi qualche sassolino dalle scarpe il rettore Frati ha pure precisato che esiste una parte di corresponsabilità riguardo ai provvedimenti sull'università. «Il 30% dei ricercatori della facoltà di Giurisprudenza non ha prodotto niente nell'ambito della ricerca scientifica - ha denunciato il Magnifico - e in generale alla Sapienza il 10% dei ricercatori non ha prodotto nulla in 10 anni. Chi ruba lo stipendio va cacciato dall'università». Ribadendo la sua linea meritocratica Frati ha ricordato «l'operazione pulizia in atto» e l'imminente sostituzione del direttore

francesco sinatra Commentatore certificato 06.07.10 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Anzichè salvare una squadra di calcio, Unicredit in tempi di crisi farebbe meglio a pensare «ad un intervento vero, con soldi veri, a sostegno delle famiglie e degli imprenditori del Nord». Le parole del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, pubblicate in unaintervista esclusiva del Corriere del Veneto stanno provocando una lunga serie di reazioni nella Capitale, non solo a Trigoria.

ROMA FAVORITA ANCHE PER LE OLIMPIADI - Zaia si rifiuta di pensare «che il dottor Profumo e il suo consiglio di amministrazione, per l'intelligenza e l'oculatezza manageriale che gli riconosciamo, possano avallare operazioni che rischino di scaricare sui soci della banca per primi, e sui risparmiatori poi, le conseguenze di un affare andato male come la Roma Calcio». Il governatore leghista non esclude che per Roma si continuino a fare eccezioni inimmaginabili altrove: «Io so che Roma, sotto la formula di Roma Capitale - ricorda - ha veramente esagerato su tutti i fronti e sbuca ovunque. Lo abbiamo appena visto - spiega - nella vicenda per la candidatura olimpica e adesso ci risiamo». Nel puntualizzare che le banche «gestiscono la raccolta del denaro nei territori di riferimento e svolgono una funzione sociale», il presidente veneto chiede a Unicredit «di mettere in cantiere, per lo meno, un intervento di tipo autenticamente federalista: se l'operazione Sensi-Roma vale 325 milioni di euro, ne metta sul piatto il doppio per fare qualcosa di utile nel Nord del Paese».

francesco sinatra Commentatore certificato 06.07.10 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ultima di Alfano e di questo malgoverno che non sa come sperperare i soldi dei contribuenti onesti per finanziare progetti con lo scopo di agevolare chi non ha mai pagato le tasse e si è guadagnato da vivere in modo sdisonesto. Ma non solo, quello che è stato confiscato ai mafiosi li sta restituendo sotto questa forma: Da Repubblica; Si chiama Anrel (Agenzia Nazionale Reinserimento e Lavoro) ed è stata subito definita come il "più importante progetto di recupero dei detenuti ed ex detenuti"con un finanziamento di circa 5 milioni di EURO. Al via in cinque regioni pilota (Sicilia, Campania, Lazio, Lombardia e Veneto) si propone di fornire una stabile occupazione a circa 500 detenuti; saranno circa 1.800 quelli che riceveranno formazione per trovare un lavoro al termine del fine pena. Cento in totale le imprese che - stimano i promotori - potranno essere costituite dai detenuti. Sarà creata una banca dati dove inserire i curriculum, dalla quale i datori di lavoro possano attingere informazioni e, eventualmente, risorse. Tra gli obiettivi, la presa in carico delle famiglie dei detenuti con la creazione di Cittadelle su territori confiscati alle mafie.

Evidentemente questo è solo l'inizio, iniziamo a sistemare i familiare della famiglia, ritorno di patrimoni confiscati (per una nobile causa)e poi?
Si inizia a battere cassa e i debiti vanno pagati
Ritorna a Cesare quel che era di cesare.

sebastiano s. Commentatore certificato 06.07.10 17:27| 
 |
Rispondi al commento

@Berlusconi può portarsi appresso chi vuole e farne ciò che vuole..

mument, puo'valere per te che sei un umile servo prono, ma visto che rappresenta una nazione e i suoi cittadini (purtroppo) ed e' a tutti gli effetti un dipendente dello stato trattandosi di funzione pubblica ha dei precisi doveri e comportamenti

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate questa foto:

http://www.repubblica.it/esteri/2010/07/05/news/il_calvario_dei_detenuti_eritrei_bastonati_nelle_carceri_libiche-5401348/?ref=HREC1-9

Ora al posto del 'carico' metteteci tutti i componenti della zattera di medusa dei nostri parlamentari in fuga.
Frattini ha detto che la mediazione è difficile e gli eritrei saranno rimpatriati nel loro paese dove saranno fucilati oppure condannati ai lavori forzati,mentre nelle carceri libiche, sottoterra, sono presi solo a bastonate(che fortuna).
La mediazione è difficile, è molto difficile mannaggia a loro che non sono morti nelle acque di Lampedusa.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 06.07.10 17:25| 
 |
Rispondi al commento

gallarate : Niente più aree di culto in città, stop alla moschea
Nel nuovo Piano di Governo del Territorio non è più prevista alcuna area destinata a nuovi luoghi di culto.

francesco sinatra Commentatore certificato 06.07.10 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

napoli, tangenti trenitalia

Un politico dell'Udc e uno del Pd tra le conoscenze vantate dagli imprenditori intercettati.

ciumbia!! vigliacca boia se ne pizzicano uno della lega!!

francesco sinatra Commentatore certificato 06.07.10 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napoli.
Da meteorina di Fede ad assessore provinciale, la corsa di Giovanna Del Giudice

Alle elezioni regionali non ce l’ha fatta, ora però per l’ex meteorina di Emilio Fede arriva la nomina alla Provincia di Napoli.

Giovanna Del Giudice, da berlusconiana convinta, si è guadagnata un posto nella giunta Cesaro esattamente come assessore alle politiche giovanili e alle pari opportunità.

A chi sente puzza di bruciato per la sua poltrona, che dovrebbe aggiudicarsi fra poco, e la reputa inesperta replica di essere cresciuta a pane e politica, in Forza Italia:

«E basta con questa storia della meteorina, vinsi un concorso di moda e il premio fu quello di partecipare ad alcune registrazioni del Meteo del Tg di Fede. Da allora nessuna comparsata in tv. Ho fatto seriamente politica.
Certo, con Berlusconi: è l’unico che crede e investe sui giovani».
Insomma quelle su Rete 4 erano solo “comparse”.

http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/meteorina-fede-assessore-provinciale-458971/

*****

Tutti quelli che si sono scandalizzati per la D’Addario in piazza dove stanno? Nulla da dire per questa?

silvanetta* . Commentatore certificato 06.07.10 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I finanzieri arrestano due ex dirigenti di Trenitalia e di tre imprenditori. In cambio di tangenti hanno affidato appalti per 10 milioni di euro sulla manutenzione di carrozze e locomotori.

c'e' niente da fare: e' nel dna!

francesco sinatra Commentatore certificato 06.07.10 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Galimberti, io vado in vacanza per un mese; quando torno, mi presento agli studi Rai e Annozero va in onda: per favore, dillo tu a Mauro Masi.

SCELTE AZIENDALI -Il giornalista continua dicendo che i suoi solleciti di chiarimenti definitivi in merito alla situazione del programma di Rai 2 sono caduti nel vuoto; dunque a questo punto “è evidente a tutti che le scelte editoriali della Rai non dipendono soltanto dalla valutazione del prodotto, dalle attese degli spettatori, dalle esigenze degli investitori pubblicitari, e, più in generale, degli interessi del sevizio pubblico”. Si lamenta della scarsa considerazione, Santoro, sottolineando come anche se il suo programma è “al primo posto” per rapporto costi/ricavi, il consiglio di amministrazione non si è degnato di rispondere alla precedente lettera inviata dalla redazione del programma (quando, il 23 giugno, Santoro aveva posto il suo ultimatum: “non si capisce per quale ragione intorno al nostro programma debba regnare tanta incertezza”. Nonostante infatti le dichiarazioni positive del Presidente in tal senso, secondo il giornalista il Cda non era ancora convinto di dare l’ok per la ripartenza del programma a settembre). E per questo Santoro si sente ora di poter sferzare la Rai anche sul paventato ricorso in Cassazione per fermare Annozero: la libertà editoriale l’azienda ce l’ha, “ma non la sfrutta”, visto che non risponde a domanda precisa. Dunque, Santoro dice di essersi stufato di aspettare: se ne va in villeggiatura, e quando tornerà Annozero potrà cominciare. Chi glielo impedirà, “ne risponderà personalmente”.

Evvai!

Grande Santoro!

Grazie di esistere!

http://www.giornalettismo.com/archives/71327/santoro-annozero-onda-settembre/

Alex Malnar Commentatore certificato 06.07.10 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Arrestate 9 persone nell'operazione Do ut des. Tra loro imprenditori e anche il direttore del penitenziario Salvatore Iodice: "Assegnava gli appalti dentro il carcere sempre alle stesse aziende. Illeciti guadagni a tutti gli indagati"

iodice, iodice, iodice: e' nativo di sondrio!!

francesco sinatra Commentatore certificato 06.07.10 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal vangelo secondo Bertolaser (potente laser bifronte che prima distrugge poi appalta le ricostruzioni).
In quel tempo lo Gnomo era furente col suo papi.
G- "Papi, papiii!!! Te possino...mi hai circondato di ladri...e pure scemi! Brancher ha battuto il record di ministro più veloce del mondo...e manco s'è parato le chiappe dall'ennesima accusa di corruzione. Per non parlare del festival dello scandalo giornaliero che travolge quei coglioni dei miei servetti. E pure Lippi!!! Manco ha passato il primo turno...porto talmente sfiga che, quando governo, manco battiamo la Nuova Zelanda...Prodi in 1 anno e mezzo ha vinto il mondiale..."
P- "Strata pum, pum, pum...fulmini e saette!!! Ti ho dato un conto in banca che non finisce più, figlio Gnomo degenere, manco sei capace di sceglierti gli uomini!!! E Lurch Ghedini? T'ho detto di farlo difensore civico!!! Non difensore e basta. E poi stai calmino, da quando il Bettino, tuo migliore amico, è salito qua da me non si può girare tranquilli manco in Paradiso, hanno scippato il portafoglio persino a Laurenti e Bonolis durante l'ultimo spot Lavazza!!!
E poi cos'è sta storia? Pure San Pietro, da quando Bettino e qui, mi parla di alternanza, governabilità e pentapartito!!!"
G- "Emh, emh...scusa papi...in effetti solo qua a Pizzaland può passare come statista ed essere riverginato..."
P- "E poi cos'è quella proposta che mi hai recapitato? Bertolaso, Anemone, Verdini e Balducci come vivaisti per ristrutturare l'Eden? Un appaltuccio alla modica cifra di 7mln di euro celesti??? Te possino figlio decerebrato...l'avevo detto a mamma Rosa che con una mammana me la cavavo a molto meno"...
G- "Emh, emh...scusa papi ma...il Trecadaveri mi ha detto che è un affarone...posso...un ultimo favore!!! Puoi portare li con te quel rompicoglioni di Fini? Dai Papi fallo per me"...
P- "SCORDATELO!!! Ho ancora qua il suo maestro appeso a testa in giù da 65 anni, mica è il circo Barnum qui".

Parola dello Gnomo.
Rendiamo grazie allo Gnomo.

maurizio spina Commentatore certificato 06.07.10 17:01| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - PAVIA, 6 LUG -
Silvio Berlusconi e' stato visitato questa mattina al Policlinico San Matteo di Pavia dal reumatologo Maurizio Montecucco. Accompagnato dalla scorta, il presidente del consiglio si e' sottoposto ad alcuni esami.

Massima riservatezza sulle ragioni di questo controllo. Il professor Montecucco e' molto conosciuto in campo internazionale per i suoi studi sulle malattie reumatiche.

traduzione dal medichese all'italiano:

berlusconi in brasile, per cercar di far inutilmente bella figura con le indigene donzelle, ha ingoiato viagra come de focce una carbonara, che oltre che a fargli tirare, poco, il patetico pisello, l'overdose di pasticche ha cominciato a fargli tirare anche le giunture delle decine di operazioni per la "bellezza" che si è fatto in vent'anni.
oltre a questo, rischiava anche di perdere il parrucchino.
la scorta lo ha accompagnato in assetto strette per evitare che i pezzi uscissero dai vestiti.

inoltre c'era il pericolo che il povero cuore riuscisse finalmente a pompare un poco di ossigeno anche all'atrofizzato cervello, e il suo staff temeva che cominciasse a dire qualche scomoda verità, oppure qualcosa di sensato, cosa che avrebbe allertato tutta la maggioranza (la minoranza non noterebbe nulla comunque) allora lo hanno addormentato fino a ferragosto.
quello che vedrete in giro da domani è umilio fido abilmente truccato.
per quanto riguarda i discorsi, ambedue riescono a sparar cazzate dello stesso livello, quindi pochi si accorgeranno della sostituzione.


cazzo che caldo......

il Mandi Commentatore certificato 06.07.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento

dedicata ai grillini

non si può neanche dare la colpa al caldo, era già successo quando faceva freddo.

Leggo le deliranti fisme dei rillini rossi buonisti per una tal signorina Gagliardi che fa notizia perchè scende dagli aerei dopo Berlusconi.


Berlusconi può portarsi appresso chi vuole e farne ciò che vuole, ma la stampa, se non vuole essere imbavagliata per idiozia dovrebbe evitare di arrivare fino in fondo e incominciare a scavare

francesco sinatra Commentatore certificato 06.07.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - PAVIA, 6 LUG - Silvio Berlusconi e' stato visitato questa mattina al Policlinico San Matteo di Pavia dal reumatologo Maurizio Montecucco. Accompagnato dalla scorta, il presidente del consiglio si e' sottoposto ad alcuni esami.

Massima riservatezza sulle ragioni di questo controllo. Il professor Montecucco e' molto conosciuto in campo internazionale per i suoi studi sulle malattie reumatiche.

Mi sa che ci vuole un po d'olio alle anche, visto che ultimamente cammina come una papera.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messaggio di uno spermatozoo agli elettori del PDL:
http://unbeinger.wordpress.com


Off Topic

Vorrei ricordare a tutti i lettori di questo blog che GIOVEDI 8 luglio, al Tribunale di Milano si svolgera' l'udienza presso la II sezione civile per valutare il ricorso che il Movimento 5 Stelle ha presentato contro la quarta elezione di Roberto Formigoni in barba alla legge 165 del 2004 che sancisce l'ineleggibilita' per chi e' stato eletto gia due volte! Noi saremo davanti al Tribunale in Presidio a cominciare dalle 10.30 e resteremo fino al pronunciamento da parte dei giudici che avverra' alla fine dell'udienza, quindi sempre Giovedi'. Accorrete in massa. Facciamo sentire ai giudici la vicinanza delle persone che rispettano le leggi! Loro non si arrenderanno mai, noi neppure!

Salvatore Mandara, Vigevano - Italia Commentatore certificato 06.07.10 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,ul tuo amico Antonio Di Pietro sul suo blog ha esposto questa verità: "Il Governo nel varare la Finanziaria non ha tenuto conto di tre principi di base:crescita, risanamento ed equità."
Una piccola considerazione desidero fare sull'equità.
Alcuni giorni fa, il Premier spagnolo Zapatero, rivolgendosi agli Spagnoli, ha dichiarato alla TVE, televisione nazionale, di essersi ridotto lo stipendio mensile da 7.800 a 6300 euro. Sicuramente nelle dette cifre non sono contemplati tutti gli altri accessori e benefici, indubbiamente inferiori a quelli di cui godono tutti i Parlamentari Italiani.
Comunque, a conti fatti si è ridotto lo stipendio del 19,23%.
Ho letto da qualche parte che i Parlamentari Italiani si ridurranno lo stipendio del 10%, e va bene. Ma è possibile sapere su quale base imponibile sarà applicato il 10% ? In altre parole, possiamo Noi Italiani Non Parlamentari sapere da quale somma sarà detratto il 10% ?
Cordialmente,
Aldo Succi

ALDO SUCCI 06.07.10 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mr B ‘ghe pensi mi’ batte un colpo sulla stampa estera


Tanto tuonò che piovve: le dimissioni, ieri, del ministro senza portafoglio e senza deleghe, ma con licenza di legittimo impedimento Aldo Brancher, non colgono di sorpresa la stampa internazionale, che, nel fine settimana, aveva sottolineato l’eco un po’ inquietante del ‘Ghe pensi mi’ di Mr B. Di ritorno da una missione internazionale, il presidente del Consiglio s’era proposto in meneghino come ‘aggiustatutto’ per manovra, legge sulle intercettazioni e riforma della giustizia, impressionando El Mundo (“Berlusconi sbrigherà tutti gli affari”).

El Pais, ieri, preparava al peggio i suoi lettori descrivendo “il caos” che regna “nella coalizione di centrodestra che governa l'Italia”.

Le Figaro, in genere poco critico, raccontava un “Berlusconi nella tormenta delle intercettazioni”.

Il Times di Londra informava che il premier “cancella una vacanza”, perché “la coalizione vacilla su tagli e dispute”.

Il fatto è che, ancora una volta, molti corrispondenti s’attendono che alle parole seguano i fatti, mentre, in Italia, in genere ci si ferma alle parole (per i fatti, c’è sempre tempo).

Forse più smaliziato, il Telegraph non si lascia distrarre dall’attualità politica: il suo Berlusconi resta ancorato alla storiella dell’invito in hotel rivolto alle danzatrici in Brasile.

da Il Fatto Quotidiano di oggi

silvanetta* . Commentatore certificato 06.07.10 16:22| 
 |
Rispondi al commento

@Beppe Grillo

Un non richiesto(!) suggerimento da:

Uno Conta Uno

C'è una sola strada,

ed è di riaprire le Case Chiuse.

A ciascun'dove il suo.

Anche prima..e poi ci vogliono le palle.

Ti saluto

Alex Belpasso Commentatore certificato 06.07.10 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Lapsus: berlusconi afferma di aver pagato i giudici
al tg1
http://blogquoti3.blogspot.com/2010/07/berlusconi-confessa-di-aver-pagato-i.html

Fra le tante balle ogni tanto gli scappa qualche verita'..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MIRACOLO (EDILIZIO) A MILANO

Passa il Piano di governo del territorio: 80 milioni di metri cubi di cemento (e Ligresti ringrazia)

Scambiare una balla (di fieno) con un mattone.

Primo, si prende l'ultimo polmone verde di Milano e gli si attribuisce un indice di edificabilità.

Secondo, si trasferiscono in città i diritti a costruire appena creati, dando il colpo di grazia a una metropoli già soffocata.

Perequazione, la chiamano, e in origine aveva un fine nobile: salvare le zone degradate e costruire altrove.

Ma a Milano si sta votando un Piano di Governo del Territorio (Pgt) che, insieme con i progetti già approvati, riverserà sulla città 80 milioni di metri cubi di cemento.

Case per 400 mila abitanti, quando, secondo lo stesso Comune, la popolazione da qui al 2030 aumenterà di sessantamila al massimo.

Ma ieri pomeriggio la società civile dell'ex Capitale morale non si è lasciata fiaccare dal caldo e si è ritrovata davanti a Palazzo Marino, la sede del Comune, dove si vota il nuovo strumento urbanistico.

Una manifestazione con il sapore malinconico della testimonianza, perché la giunta di Letizia Moratti ha già deciso.

Il Pgt è l'emblema di tante questioni irrisolte.

Per dirla con Milly Moratti, consigliere comunale di opposizione, "il piano urbanistico è una prova di violenza del centrodestra che schiaccerà l'opposizione".

Si va avanti come rulli compressori, il modello della "fiducia" di Montecitorio fa scuola.

"Il Pgt – continua Moratti – segue un mosaico di richieste.
Non dei cittadini, però, ma dei potenti".

I nomi sono sulla bocca di tutti: Ligresti, con tutte le sue società in cui siede la famiglia La Russa.

Poi i grandi del mattone e i nuovi principi dell'economia milanese: le cooperative, da Cl a quelle rosse.

NELLE GRANDI STORIE si parte da una vicenda minima: siamo nella periferia Sud, dove la città cede alla campagna.

segue sotto

silvanetta* . Commentatore certificato 06.07.10 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma davvero pensate che il Lutro e il delinquente nano non siano implicati in tutte le cose piu sporche avvenute negli ultimi anni in Italia? sono piu sporchi loro che uno spalatore di carbone con 30 anni di anzianita.Ma che processo,che giudici,questi andrebbero chiusi in cella vita natural durante e dopo morti le loro ceneri dispersi in mari lontani,perche sarebbero capaci di fare danni anche se li seppellissero tutti interi.

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 06.07.10 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Bello Facebook.. il social network della censura. Mi hanno disattivato l'account solo perché facevo "vignette scomode" e in pochi giorno ero arrivato a 3200 utenti amici. Avevo creato un gruppo chiamato “Italiani tutti uguali, basta con i privilegi della politica” che adesso non posso più ne accedervi, ne tantomeno amministrare. Dove arriva il controllo di questa censura vergognosa ??? Dove sta la libertà di pensiero in questi social network ??? Ho avuto anche l'account YouTube disattivato fino al 16 luglio per lo stesso motivo. E' libero Internet ?? no amici miei.. è libero solo se non dici apertamente quello che pensi. Su Facebook facevo satira politica, con una rubrica di enigmistica, vignette politiche, sottolineando le cose vergognose che accadono nel nostro paese.. a qualcuno non stava bene... e sono stato cancellato. In Italia si è liberi solo di andare affanculo... per il resto si deve stare solo zitti, qui c'e' libertà di pensiero e di espressione solo fino a quando non se ne accorgono che la eserciti. Chi ci toglie il dirittto di dire la nostra? Che democrazia è questa?
W lo Zimbabwe


Il bauscia ha deciso:-Ghe pensi mi-. Ma perché non pensa lu di andarsene a fare in culo trascinandosi dietro tutto l'entourage di nani, diversamente abili, ballerine, e prodotti ittici di cui ama circondarsi? Non è che si accompagna a tutti quei rifiuti umani semplicemente per fare bella figura nell'immediato? Tra l'altro tutti con un curriculum da paura, ma paura che rasenta il terrore. Oppure sta cercando di mettere in salvo quanti più animali possibile, casomai arrivi un nuivo diluvio universale? Qualcuno allora dovrebbe avvisarlo che anche le " zoccole" non possono essere più di due per contratto.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Colgo lo spunto dall'intervento di bruno pirozzi, napoli e aggiungo qualcosina sul tema.

Dici che “sono carne avariata in avanzato stato di decomposizione”
Ti dirò di più.

Metti che corrispondano alla realtà certe ricostruzioni sugli accordi stragisti o post stragisti stato-mafia che stanno venendo fuori in questi giorni.

Metti che veramente Forza Italia sia nata o si sia sviluppata anche per certe volontà delinquenziali, favorite dall'interno di organi deviati dello Stato.

Non senti, allora, che oltre alla “carne avariata in avanzato stato di decomposizione” ci sia già la possibilità che giù all'inferno qualcuno stia AFFILANDO I DENTI per vendicare i tanti SERVITORI DELLO STATO, MORTI PER MAFIA e prepararsi ad un succulento pasto in stile Alboino o Farinata degli Uberti con il cranio di chi prima o poi lo raggiungerà ?

Sarò un visionario, ma a chi fosse veramente in tali situazioni, non servirà a nulla portarsi dietro harem di nani, eunuchi, avvocati o soubrette.

Anzi, il pasto dei NUOVI (e definitivi) “UTILIZZATORI FINALI” sarebbe ancor più godereccio!
Certo, con gli avvocati si rischierebbe di assorbire anche una quantità di fiele indigesta anche ai dèmoni, ma questo passa il convento insieme alle cricche.

Eppure, chissà, …
i immaginate se “qualcuno”, arrivato al termine dei suoi giorni, vorrà rimettere in piedi le vecchie usanze di certi popoli primitivi, come quella di fare seppellire con se tutti i propri servitori !?

In fondo perchè no?
Dove c'è Fede c'è speranza (illusoria ma confortante).
Certo, poi si svuoterebbero molti uffici e studi, diventando in breve spelonche del passato ma tanto ormai al faraone-de-noantri cosa gliene fregherebbe più ?

rosario v. Commentatore certificato 06.07.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il premier impone la manovra alla fiducia e rifiuta l'incontro con Comuni, Province e Regioni.
Ormai non vuole più vedere nessuno.
Se non sei una escort minorenne te lo puoi anche friggere!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le dimissioni in Tribunale e la mossa per salvare la Lega

IL MINISTRO EVITA LA SFIDUCIA. E CON IL RITO ABBREVIATO SU ANTONVENETA FA SALTARE LE ACCUSE DI FIORANI A CALDEROLI

Non era mai accaduto che un ministro si dimettesse in Tribunale.

Ma ieri lo fatto Aldo Brancher.
Che invece di lasciare prima l’incarico e poi presentarsi al processo, come vorrebbe il galateo istituzionale, ha scelto il coup de théâtre.

Preceduto da una letterina firmata dalla segreteria generale di Palazzo Chigi per salvare la faccia a lui e al governo e dimostrare – anche se non ci crede nessuno – che Berlusconi gli aveva dato un dicastero non per bloccare il processo, come è riuscito allo stesso premier, ma per merito.

Con il completo blu da ministro, Brancher, imputato di ricettazione e appropriazione indebita, per un filone dell’inchiesta sulla scalata ad Antonveneta, ha reso dichiarazioni spontanee atteggiandosi a salvatore della Repubblica:

“La mia presenza qui oggi (ieri, ndr) è in segno di rispetto per il Tribunale. Sono qui a difendere la mia innocenza”.

La voce è bassa, quasi sovrastata dai flash dei fotografi e dal trillo di un telefonino.

Istanti di pausa, poi ha aggiunto:
“Pensavo di dover privilegiare i miei obblighi verso il Paese...”.

Affinché “finiscano strumentalizzazioni e speculazioni politiche confermo quindi di rinunciare al legittimo impedimento e anticipo in questa sede la mia rinuncia all'incarico ministeriale”.

Da ministro a fuggitivo.
Uscito dall’aula, ha dribblato i giornalisti e ha lasciato il Palazzo di Giustizia da una porta secondaria.

Non senza aver ottenuto quanto chiesto dai suoi difensori: il rito abbreviato incondizionato.

Unica scappatoia dopo quella fallimentare sulla via del ministero all’Attuazione del federalismo trasformato, dopo l’ira di Bossi (“Per il Federalismo un solo ministro. Io”), alla “Sussidiarietà e decentramento”.

segue sotto

silvanetta* . Commentatore certificato 06.07.10 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che spettacolo Di Pietro a Radio Uno questa mattina,lui si che fa decisamente opposizione,ha detto più cose lui di Sinistra in un'ora che nessuno che si presumesse tale in vent'anni,

poi si sofferma sul caso Brancher "certo che lo conosco,ma lo conosco perchè l'ho sbattuto a San vittore"

lui li mette dentro il berlusca li tira fuori,

grande Grande Di Pietro!

Peppone - Commentatore certificato 06.07.10 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"""Taglio delle tredicesime ai poliziotti."""
--------------------------------------------------

Beh, vediamola in positivo.
Andranno in giro a manganellare cittadini inermi solo dodici mesi all'anno...

maurizio spina Commentatore certificato 06.07.10 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lettera La Corte di appello di Palermo e il processo Dell’Utri

Quelle accuse al “Fatto” smentite dai fatti

Un articolo del Fatto segnala a metà giugno che uno dei figli del presidente della Corte di appello che giudica Marcello Dell’Utri è stato chiamato ad personam dal sindaco Pdl di Palermo Cammarata al vertice burocratico del comune e l’altro è assunto in un’azienda di un professionista arrestato per riciclaggio.

Per i giornali del centrodestra è un avvertimento “mafioso” ai giudici, ecco la replica degli autori.

Nessuno, e quindi neanche “il Fatto”, ha intimidito la Corte di appello di Palermo, che ha emesso la sentenza del processo Dell’Utri in piena libertà di coscienza.

Lo dice il presidente della corte Claudio Dall’Acqua in un’ intervista a Riccardo Arena, cronista del “Giornale di Sicilia” e collaboratore della “Stampa” (e di “Panorama”).

Li ringraziamo entrambi di vero cuore perché l’intervista chiude una stucchevole polemica che si trascinava da giorni, alimentata da un coro trasversale che attribuiva addirittura a questo giornale la capacità di influire sul verdetto tanto atteso.

Ne abbiamo tratto – da destra e da sinistra – comunque una lezione di giornalismo targato 2010: per Maurizio Belpietro l’esercizio del diritto-dovere di cronaca si trasforma nel lancio di “messaggi mafiosi’’.

Per Emanuele Macaluso, che fu direttore de “l’Unità”, avremmo “accusato con una disinvoltura preoccupante i giudici di aver goduto di favori dal mondo di Dell’Utri’’.

La verità è che abbiamo scritto un articolo contenente notizie vere, mai smentite da alcuno.

Neanche dallo stesso presidente che nell’intervista (pubblicata domenica scorsa, in contemporanea, sul “Giornale di Sicilia” e sulla “Stampa”) parla di “insinuazioni offensive e calunniose’’, ma nello stesso tempo conferma puntualmente i fatti: uno dei suoi figli, Riccardo, “lavorava per un imprenditore arrestato nei giorni scorsi”

segue sotto

silvanetta* . Commentatore certificato 06.07.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Santa madre Chiesa della Magliana
Renato de Pedis, boss della banda della Magliana, la più potente organizzazione criminale che abbia mai operato a Roma: omicidi, sequestri, rapine, narcotraffico, intrecci con Cosa Nostra, camorra e ‘ndrangheta, relazioni poco chiare coi servizi, con Gelli e la P2, con terroristi neri, coi servizi e anche con settori della finanza vaticana (IOR) attraverso Marcinkus
Ma che ci faceva il Vaticano col De Pedis? Possibile che per fare più soldi al Vaticano non bastassero delinquenti come Marcinkus e truffe come il Banco Ambrosiano (crack di 1200 miliardi di lire e 8 morti)?
Renatino viene ammazzato in un agguato nel 1990 a Roma, quando è un efferato criminale in pensione che pensa di riciclarsi come uomo di affari ed evidentemente fa giochi sporchi denaro col Vaticano.
“Lo tumulano al Verano e poche settimane dopo, lo trasferiscono in segreto a sant’Apollinare. Solo 5 anni dopo ne parlerà Il Messaggero e solo dopo altri 2 si conosceranno i documenti di autorizzazione al trasferimento e si vedrà una foto della tomba nei sotterranei della basilica.
Da subito il Vaticano lo ripulisce lo santifica. “In una lettera del 1990 il rettore di sant’Apollinare, Mons. Vergari, attesta che “è stato un grande benefattore e ha aiutato concretamente tante iniziative sia di carattere religioso che sociale, stando bene attento alla formazione cristiana ed umana dei giovani”!!!
La Chiesa dice che la tomba è un ringraziamento al De Pedis per aver donato 600 milioni alla Chiesa. Scusa scarsa. Per di più dopo il rapimento della giovanissima Emanuela Orlandi, figlia di un funzionario vaticano e mai più ritrovata e le accuse della donna del De Pedis.
Ora la polizia è stata autorizzata ad aprire la tomba
Dubitiamo che ciò serva a qualcosa. Ma anche rivangare quei fatti truci di lucro, morte e corruzione non rinverdirà l'oscurata reputazione della Chiesa
Ma possibile che in questo paese, ovunque si scavi, Stato o Chiesa, emerga solo una enorme montagna di merda?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Napoli, prete adesca una 15enne in chat
e fa sesso con lei sulla Tangenziale

da
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=109608&sez=HOME_INITALIA

Commento:
Stenderei un velo pietoso sulle CONSEGUENZE di questa OSCENA CASTITA' che la chiesa pretende dai propri rappresentanti.

Non conosco il tipo beccato con la ragazzina, ma se penso a quelli che si mettono a stuprare i bambini e le bambine a loro affidate, lo SDEGNO è ancora di gran lunga maggiore !

Ma chi volete che cambi la situazione?
Mi sa che in Vaticano hanno ormai prevalso persone che per queste cose non hanno sensibilità, che non capiscono che qui non bastano quattro preghiere di penitenza e via !

Se i preti devono essere "uomini tra gli uomini" come fanno ad esserlo senza CONFLITTI INTERIORI POTENTISSIMI non legati alla fede ma a delle REGOLE imposte dalle gerarchie solo perchè certi papi e certi alti prelati si facevano famiglie che poi tendevano a rimpinzare di tesori ?

Ah già !
Ecco forse svelato l'arcano!
Ciò che RODEVA alla chiesa era poi che quelle RICCHEZZE ERANO SOTTRATTE ALLA CHIESA e andavano invece in mani private !

Se fosse giusta, reale, questa spiegazione, vi sembra normale che una chiesa debba rinunciare a fare BENE la sua missione per salvare qualche bene materiale, come se non ne avesse abbastanza già ora ?

rosario v. Commentatore certificato 06.07.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CAZZATA DI TURNO

Questa volta è toccato a bonaiuti.
Il portavoce(ce ne sono tanti) ha dichiarato che la manovra è irremovibile, visto che l'Inghilterra pensa di tagliare il posto a 20.000 poliziotti.
Forse lo ha fatto per giustificare il taglio delle tredicesime alla polizia che stavano applicando o forse per sbalordirci perchè è quasi sicuro che per la manovra si voterà la fiducia, ovvero la si impone alla nazione senza alcuna discussione:zitti e fanculo.
Questa dei tagli ai poliziotti è una notizia che il premier inglese ha comunicato direttamente a bonaiuti perchè nessuno ne sa nulla.
Ne abbiamo visti tanti. L'importante è non dimenticare.
Ad esempio ricordo ferruccio fazio quando faceva dichiarazioni allarmanti sull'influenza h1n1 per cercare di vendere i farmaci che riempivano i magazzini dello stato.
La strategia è sempre la stessa:quella del terrore utilizzando tutti i media a disposizione.
Vedrete che dopo negheranno seguendo l'esemplare comportamento del presidente della repubblica delle banane.
Non smetterò mai di sputtanarli pubblicamente, per me ormai sono carne avariata in avanzato stato di decomposizione.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 06.07.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1600, precisamente il 15 febbraio,Giordano Bruno arse vivo sul rogo voluto a tutti i costi dal cardinale Belarmino. Cosa aveva detto di tanto eretico? Che l'universo è infinito. Questo pensiero rivelatosi poi giusto gli valse l'atroce morte a Campo dei fiori a Roma.Belarmino aveva tante e tante morti sulle sue spalle,per eresia, secondo lui.Bene,(anzi male) quest'uomo feroce la chiesa lo proclamò Santo. Non vedete nessun parallelismo col nostro?(nostro per immensa sfortuna)

maria rollo 06.07.10 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notte brava di Berlusconi in Brasile.
Da quando c’è lui i trenini arrivano in orario

spinoza.it  

silvanetta* . Commentatore certificato 06.07.10 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’UNICA OPPOSIZIONE POSSIBILE

Gli infami che ci governano continuano a parlare del progetto di legge sulle intercettazioni; quella solo interessa ai rapaci del governo del delinquente Silvo Berlusconi.
Stanno facendo una legge per rapinare un anno di pensionamento ai pensionandi dando loro nulla per vivere per un anno, e nessuno dice un cazzo. Per non parlare del diritto allo studio e alla cultura.
Ci stanno rapinando del presente e di tutto mentre riempiono gli aerei di escort a nostre spese.
Ma l’opposizione deve essere innanzi tutto culturale, come presa di coscienza del diritto di tutti a vivere una vita degna.
Per questo il mio invito ad una disobbedienza civile e culturale.
Abbandoniamo le masturbazioni da due soldi che ci legano a maledetti e nichilisti e cominciamo a guardare ad altro.
A Ralph Waldo Emerson, padre della “Self Reliance” e più grande genio filosofico (con buona pace di Nietzsche) dell’era moderna; a Henry David Thoreau e a Robert Frost per il diritto di ognuno a vivere secondo le proprie istanze.
Vi invito a visitare il mio sito, attraverso il quale potrete arrivare a conoscere Emerson, ripeto il più grande, attraverso il link a un altro sito che rimanda ai saggi di Emerson.
Può essere un inizio, e farlo partendo da un grande non sarebbe male.
“Niente è infine sacro al di fuori dell’integrità della propria mente.”
(Ralph Waldo Emerson)

Nonostante tutto, l’umanità è una cosa che sento di amare ancora.

Ermanno Bartoli

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma quali cose tanto terribili non devono venire fuori?

Perché tanto accanimento per fare questa legge bavaglio?

Perché ho la sensazione che tutti i partiti le conoscano?

peppe s., giugliano Commentatore certificato 06.07.10 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Brancher chiede il rito abbreviato. Con esso evita il dibattimento e ottiene la decisione immediatamente nell’udienza preliminare.
Ora però le condizioni per chiedere il rito abbreviato sono: la flagranza, la richiesta del PM che ha già ottenuto convalida di arresto, o la confessione. Brancher non è stato colto in flagrante con la mazzetta in bocca, non è in carcere. Ha forse confessato di essere colpevole? Altrimenti non vediamo qui nessuna di queste ipotesi.
Comunque sia, Brancher non solo ci guadagna a 360° ma così facendo evita di far testimoniare Fiorani che potrebbe mettere nei guai Calderoli, visto che dice di avergli portato 100.000 euro nel 2004. Con questo escamotage la Lega si salva. In fondo era lei che voleva Ministro Brancher per salvarsi il culo dalle accuse di corruzione, con tanto di Tremonti e di Calderoli come “testimoni dello sposo”. E i leghisti vengono qui a rompere gli zibidei vantando una presunta onestà della Lega ??!! ma vadano a dare via el cu!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 15:03| 
 |
Rispondi al commento

"""Il mullah Omar arrestato in Pakistan."""
--------------------------------------------------

Meravigliosa notizia per gli appassionati del genere...
C'e' una moto da enduro in vendita all'asta della polizia pakistana...

maurizio spina Commentatore certificato 06.07.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

N'meriggio scellerati...
Tanto per ribadire...
Se Mangano e' un eroe, cosa mai sara' lo stalliere di Varenne???

Ps...
Il polpo Paul ha vaticinato la vittoria della Spagna in semifinale...chi e' in Teutonia potra' gustare ottima insalata di mare. I tifosi tedeschi tendono all'isteria ultimamente.

Redpartisan scelleratezza...

maurizio spina Commentatore certificato 06.07.10 14:56| 
 |
Rispondi al commento

E sopratutto non amo arrivare secondo in nessuna classifica.

Anche quando gli altri hanno la panchina lunga..

Alex Belpasso Commentatore certificato 06.07.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Dice Travaglio che “il Pallore gonfiato” soffre per la solitudine politico del presidente.
Cavolo! Era con 7 ballerine di lap dance, quante ne voleva?
“Alla solitudine del Capo, più che i divorzi da Veronica e Fini, deve aver contribuito il venir meno dei suoi angeli custodi: prima Previti, falciato nel fiore degli anni da due condanne per corruzione giudiziaria; poi Brancher, prematuramente mancato all’affetto dei suoi cari per aver tentato di imitare l’Inimitabile – ah, la hybris! – profittando del legittimo impedimento in un processo (le leggi ad personam valgono solo per quella Personam lì, cribbio); e prossimamente, forse, pure Dell’Utri che già si porta avanti col lavoro, rammentando l’eroismo di Mangano per far capire che lui, in galera, potrebbe non garantire la stessa tenuta stagna”
Povero Bondi ”affaticato dall’emergenza caldo, spossato dai viaggi in treno con cui percorre in lungo e in largo l’Italia per coordinare un partito che non c’è, deve fare tutto lui: devastare la cultura, rovinare il cinema, sventrare gli enti lirici, rincuorare Cosentino (resti sottosegretario per scongiurare “la vittoria del comunismo”). Ora gli tocca pure colmare col suo consunto corpicino l’incolmabile solitudine del premier. La struggente elegia si chiude con un’agghiacciante minaccia: quella di “una nuova rivoluzione berlusconiana”, dalle conseguenze incalcolabili. Non sappiamo ancora che cos’ha in mente, ma lui sì. Non resta che sperare che il Cavaliere respinga cortesemente le profferte bondiane: che insomma, dinanzi alla terrificante prospettiva di chiudere i suoi giorni su questa terra fra le braccia di un simile damo di compagnia, opti per il harakiri, o per l’aspide, o per la cicuta. Non appena gli avranno spiegato che roba sono”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trasferimenti a Roma di processi...

Ma una volta non si diceva che c'era INCOMPATIBILITA' AMBIENTALE (o qualcosa del genere) quando il reato doveva essere giudicato in città in cui tutti si conoscono, magari conoscono e hanno avuto relazioni con gli imputati o con gli accusatori ... ?

Poi, proprio a Roma che tanti hanno battezzato il Porto delle Nebbie ?

Mi sa che c'è qualcosa che non va in certe "regole" attuali.

rosario v. Commentatore certificato 06.07.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Il mullah Omar arrestato in Pakistan.

A parte il fatto che lo stanno cercando da tempo immemore: il più grande esercito del mondo con le tecnologie più sofisticate capaci di intercettare una carie nella bocca di un topo, o le emorroidi di una afghana, impiegano tutti questi anni per fermare un uomo, poco più di un pastore, che già tante altre volte è riuscito a farla franca nei modi più incredibili e rocamboleschi.
Stesso discorso per Bil Laden.
Due nomi misteriosi, per due uomini inesistenti, due capri espiatori per due torri abbattute chissà da chi.

Il mullah Omar e Bil Laden, le due più riuscite creazioni dello star world holliwoodiano

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 06.07.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLI (6 luglio) - Un sacerdote, M. D. M., è stato sorpreso in Tangenziale a Napoli, mentre in auto consumava un rapporto sessuale con una liceale di 15 anni, adescata via chat, che non sapeva . di trovarsi alle prese con un religioso. L'uomo, che opera a San Giorgio a Cremano, nel Napoletano, è stato denunciato a piede libero per violenza sessuale in danno di minori, mentre la sua casa è stata perquisita.

Nell'auto dell'uomo è stato trovato anche l'abito talare. Il prete, sotto la quarantina, aveva corteggiato la ragazzina per mesi, sostenendo di essere un professore - questo è quello che ha raccontato la quindicenne - e diventando un punto di riferimento per lei, figlia di genitori separati, con qualche problema nel relazionarsi ai coetanei.

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=109608&sez=HOME_INITALIA
Ratzi non hai pregato abbastanza per il tuo gregge

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non finire sotto in Parlamento il premier sacrifica Brancher. Per non cadere sulla manovra mette la fiducia. Ma che bravo sono stato !! So fare anche il bucato !! E bravo nano, e questo sarebbe " il ghe pensi mi !! " Complimentoni !! Veramente astuto.

emiliana carifi 06.07.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Aiuto.....
Che si può rispondere a uno che dice che Berlusconi è un signore e che la gente dovrebbe baciargli i piedi?
Ma dico io, com'è possibile?

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 06.07.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I caimani sono subdoli. Quando perdono non te lo vengono certo a dire, fanno piani rettiliani. Strisciano nel profondo. E poi azzannano.
Non c'è solo Brancher che si dimette per non affrontare una conta disonorevole. Non c'è solo la manovra fiscale presentata alla fiducia. Non c'è solo la furia sulla legge-bavaglio. Ci sono altre manovre sospette.
B ha paura e si sente. Si sente il puzzo della sua paura. Noi non sappiamo per cosa. Lui lo sa benissimo. Il grande ricattatore non può non essere anche un grande ricattato. Il gioco è troppo grande. Qualcosa si muove e non è solo Fini con tutto il suo disprezzo palese ontro B e la Lega. Né Spatuzza con gli altri 20 pentiti che lo accusano di essere mandante delle stragi. Non c'è la compravendita di onorevoli a cui B si dedica con vizio distorto in questi giorni. O il posto di Scajola offerto a Casini.
C'è puzza di disastro e di incastro.
Così non può restare. Noi non sappiamo perché ma non può restare. E a nuove elezioni non può andare. Rischia davvero di ritrovarsi il grande Centro con Fini transfuga.
Può solo aspirare al Colle. Ma prima deve far fuori Napolitano. L'attacco di Ghedini a "uno che non è stato eletto" non è strafottenza, è strategia.
Si deve trovare la possibilità di incriminare Napolitano (le toghe non sono solo rosse), e spingerlo a dimettersi, poi, forte della maggioranza parlamentare, B prenderà il suo posto e sarà al sicuro per 7 anni.
Ma qui scatta il rebus: il Pd chiede scudo totale per Napolitano!? Per difenderlo? E' una cosa mai vista. Che cosa sa il PD che non dice che minaccia il pres. della Repubblica? Che può aver fatto Napolitano? O di che può essere accusato ancche ingiustamente? Quale altra merda sta per arrivare?
Perché se su Napolitano si chiede una assurda immunità totale, questa lo potrebbe difendere ma anche no. E in caso di successiva elezione di B, l'immunità difenderebbe totalmente proprio B.
Che altri sporchi giochi di potere ci aspettano? E perché dentro c'è proprio il PD?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 29 giugno sono arrivati funzionari hanno chiesto le nostre generalità per comunicarle all'ambasciata Eritrea. Ci siamo rifiutati. Il regime di Asmara si sarebbe vendicato sulle nostre famiglie. Il presidente Isayas Afeworki è implacabile e non tollera il dissenso. Così i libici ci hanno accusato di insubordinazione e ribellione. I militari sono arrivati di notte, ci hanno caricato su camion e portato ad Al Brak un migliaio di chilometri più a sud. Chi ha tentato di fuggire è stato catturato e picchiato a sangue. Siamo stati torturati e picchiati perché ubbidissimo. Inutile l’appello all’Unhcr, l'Alto Commissariato dell'ONU per i Rifugiati: è stato cacciato dalla Libia. Siamo disperati. Se non ubbidiamo ci deportano in Eritrea e per noi vuol dire la morte. Se ubbidiamo saranno i nostri familiari a morire; si vendicheranno su di loro perché noi siamo scappati.

Ecco, quando il nostro paese respinge i profughi li consegna a questi aguzzini: i quali, d'altronde, sono nostri amici.
Non vengono i conati anche a voi?

metilparaben.it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.07.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL REPORTAGE SU CURRENT
Abuso di potere: i casi Cucchi, Uva, Gugliotta, Aldovrandi
Storie di cronaca al vaglio della Magistratura. Le testimonianze di parenti e amici

http://www.corriere.it/cronache/10_luglio_06/abusi-potere-cucchi-uva-gugliotta-aldrovandi-current_bd800f2e-88e8-11df-9548-00144f02aabe.shtml

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.07.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRUXELLES - Si allarga sempre di più lo scandalo pedofilia che ha travolto la Chiesa belga. Nel corso delle perquisizioni all'arcivescovado di Mechelen, in Belgio, lo scorso 24 giugno, gli investigatori avrebbero infatti sequestrato anche materiale relativo al «mostro di Marcinelle» , il pedofilo Marc Dutroux, all'ergastolo per aver rapito, sequestrato e violentato sei ragazzine, uccidendone quattro. ...

da
http://www.corriere.it/cronache/10_luglio_06/pedofilia-interrogato-cardinale-belga_cb8d0ed6-88df-11df-9548-00144f02aabe.shtml

Commento:
L'articolo è tutto da leggere.
Ci manca solo che si scoprano dei collegamenti e poi siamo alla frutta !

rosario v. Commentatore certificato 06.07.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Povera Sandra Mondaini, è riuscita a superare il cancro, ma l'abbraccio di Berlusconi, no!

Porta sfigaaaaaaaaaa!

cettina. .., isola Commentatore certificato 06.07.10 13:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

****
Daje de tacco e daje de punta
quant'è bona la sora Assunta
tira lo spago e tira la sega
bona sera bona sera

Er paggi frutta fiori e questa è bella
se sposano tra loro pe' natura
la fava se lo sposa er pisello
la rosa sposa er giglio che matura
sposa l'aglio co l'ortica sposa ir fico co la persica
lo capirai solo er finocchio nun se sposa mai

Er giorno avanti de lo sposalizio
er fidanzato bussa dalla sposa
prima der matrimonio vole lo sfizio
vo' vedè da vicino quella cosa
lei accetta la proposta, co l'occhiali lui s'accosta
annusa bene poi dice questa qua nun se mantiene

Un piccolo sorcetto poverello
piagneva come 'n anima dannata
lui se sentiva 'n povero orfanello
quando la madre venne intrappolata
fijo mio quanto me dole statte attento alle tagliole
glie disse er padre tu non te fa frega come tu madre

Una bella signora stava ar mare
e prese confidenza co'n negretto
cor sandalino lui la fa vogare
lei pija ir remo in mano e lo tiè stretto
nove mesi all'ora esatta glie fa un cupo caffelatte
lei ancora giura che è tutta corpa dell'abbronzatura

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bello Facebook.. il social network della censura. Mi hanno disattivato l'account solo perché facevo "vignette scomode" e in pochi giorno ero arrivato a 3200 utenti amici. Avevo creato un gruppo chiamato “Italiani tutti uguali, basta con i privilegi della politica” che adesso non posso più ne accedervi, ne tantomeno amministrare. Dove arriva il controllo di questa censura vergognosa ??? Dove sta la libertà di pensiero in questi social network ??? Ho avuto anche l'account YouTube disattivato fino al 16 luglio per lo stesso motivo. E' libero Internet ?? no amici miei.. è libero solo se non dici apertamente quello che pensi. Su Facebook facevo satira politica, con una rubrica di enigmistica, vignette politiche, sottolineando le cose vergognose che accadono nel nostro paese.. a qualcuno non stava bene... e sono stato cancellato. In Italia si è liberi solo di andare affanculo... per il resto si deve stare solo zitti, qui c'e' libertà di pensiero e di espressione solo fino a quando non se ne accorgono che la eserciti. W lo Zimbabwe


Le FFAA sono con le pezze al culo, tagliano sui già miseri stipendi dei militari, ma si buttano via per i capricci dei NS "governanti":

15 miliardi per l’acquisto di 131 caccia F-35, 915 milioni per 2 sommergibili, 1,3 miliardi per 8 aerei a pilotaggio remoto, 12 miliardi per sistemi digitali per l’esercito, 120 milioni per sistemi anti-carro.
Sapendo a priori che non ci saranno i soldi per il carburante, per l'addestramento, etc.etc.

Francy V. 06.07.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CURIOSITA' (da youreporter.it)
Non è la prima volta che lo noto. Ma quando il tg1 e il tg2 parlano del Premier, sembra che usino un archivio speciale, di immagini in cui Silvio è venuto bene. Il tg1 usa spesso il solito archivio con Berlusconi che stringe mani e si fa fotografare, le classiche scene da bagno di folla.
Questo avviene spesso senza il minimo rispetto delle stagioni. Pazienza se è inverno o estate, ma il Premier deve apparire nel migliore dei modi.
Un caso curioso è quello del Tg2 delle 20.30 del 4 luglio. Nei titoli l'allarme caldo con i 40° di molte città e poi queste immagini di Berlusconi, decisamente poco estive...

E pensare che una regola deontologica fondamentale seguita da tutte le tv straniere più autorevoli è quella di trasmettere sempre le ultime immagini che si hanno a disposizione di un politico. Sui media americani e inglesi appare sempre anche la data e il luogo di quell'immagine.
E' pressoché impossibile vedere sulla CNN a luglio immagini di Obama girate a febbraio.

Chissà perché in Italia tutto è diverso. Solo un problema di mancata digitalizzazione degli archivi o una strategia?

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento

@@@@nando.
Ti posso assicurare che un mio amico,che suonava la batteria,è morto povero in canna!
Anche lui si stava facendo da solo......il pentagramma!!
Senza i soldi di Caxi sarebbe ancora a suonare e cantare nelle piazze con il piattino in mano insieme ad alpicella!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 06.07.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Milano: i rifiuti italiani passano tutti da qui

Milano crocevia di rifiuti tossici e non italiani.

Nel 2009 in Lombardia sono state accertate ben 855 le infrazioni, 340 sequestri e denuncie a 865 persone. Senza contare che negli ultimi otto anni ben il 35% di tutte le indagini sui crimini ambientali segnalvano avario titolo la Lombardia, come punto di partenza, transito o arrivo dei rifiuti, per la corruzione di funzionari pubblici, per il riciclaggio di denaro o come sede delle società coinvolte. «L’ecomafia lombarda non conosce la crisi. Si stima che il fatturato nel 2009 ammonti a più di un miliardo di euro, pari al 5-7 per cento del totale nazionale. Per questo ribadiamo la necessità di introdurre i delitti contro l’ambiente nel nostro codice penale (per la maggior parte si tratta di reati contravvenzionali, ndr)» ci spiega Damiano Di Simine, presidente di Legambiente Lombardia.

http://www.milanoblog.it/2010/07/06/milano-i-rifiuti-italiani-passano-tutti-da-qui/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sequestrata valigia con 13 chili di cocaina
Operazione della squadra mobile di Roma e delle dogane inglesi.
(ansa)

Dovevano rifarsi degli 8 chili sequestrati l'altra volta alla segretaria della Lega Nord.

Ma che fine ha fatto?

Maroooniiiiiiiiiii ! Ce lo fai sapere?


cettina. .., isola Commentatore certificato 06.07.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DEL NOSTRO PREMIER.

Questa mattina in frutteria una giovane signora di 84 anni mi ha detto una cosa saggia.

Dice la signora:

Io non posso riconoscere in quell'uomo il nostro capo del governo!

Io me lo ricodo bene quando a Rimini su palcuccio di legno faceva il cantante(non è che oggi abbia smesso)accompagnato alla chitarra da Confalonieri!

Non ce la faccio proprio a riconoscerlo come uno che si è fatto da solo,ma da solo cosa?

Non è possibile che un menestrello possa essere il nostro primo ministro!

Non sapeva però,dove avesse preso tutti quei soldi per farsi da solo,ma lì sono subentrato io e le ho detto:

Gentile signora,li ha presi dalla Banca Rasini,dov'èra il suo papà e dove giravano i soldi della mafia!

Lo diceva anche il suo "amico" Bossi,anche se oggi l'ha dimenticato,forse per le sue condizioni fisiche.

La signora l'ha visto con i suoi occhi,la sua testimonianza diretta aveva un sapore diverso dalle cose riportate in giro,avreste dovuto vedere la sua faccia quando me lo diceva,e come si arrabbiava perchè anche nella sua famiglia(agiata),non volevano darle retta.

Ah!Se solo si ascoltassero quegli anziani che hanno cose interessanti da raccontare,non bistrattarli e mollarli alla loro sorte!

Gli anziani sono una risorsa,non un peso!

Mortacci vostra,la vita è 'na rota,da bambini cresciamo e diventiamo vecchi,tocca a tutti,pensa che razza de deficienti che semo!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Bettencourt, Sarkozy: calunnia per infangare.
(ansa)

Aveva ragione Grillo, il nostro premier ha un virus contagioso.

cettina. .., isola Commentatore certificato 06.07.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per non perdere il vizio.

Massa Carrara, truffe in appalti carcere: in corso arresti funzionari pubblici.
(ing)

cettina. .., isola Commentatore certificato 06.07.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché spendere soldi nella costruzione di nuove carceri basta ridestinare a tal scopo Montecitorio e Palazzo Madama e si risparmiano pure alcune spese di trasporto carcerarie.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 12:44| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

((( Fui hitler ameno un po'
Fui Stalin per fermarlo al Don
Magic Lenin )))
-----------------------------------
Per la verità non è ancora chiaro chi tra i due personaggi fosse meglio fermare.


((( ps.
il mio "dio" è rosso, non so l'artri! )))
Magic Lenin
----------------------------------------------
ROSSO COME IL LAMBRUSCO

vito. farina Commentatore certificato 06.07.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ora con l'aiuto del sole...daitarn3!

Davide R 06.07.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a Tutti Voi,
è un appello che Vi scrivo in merito all'emergenza degli immigrati che sono detenuti nelle "carceri" libiche e stanno morendo di stenti, percosse e violenze inaudite.
Non si può assistere inermi a queste atrocità.
Sembra di essere tornati indietro, negli anni in cui i governi di tutto il mondo, consapevoli ed aggiornati su tutto ciò che avveniva nei lager nazisti, hanno assistito alla morte di milioni di persone prima di agire per fermare la malvagità di ciò che accadeva (purtroppo potremmo citare altri centinaia di episodi analoghi). Si può fare qualcosa subito? Possiamo noi cittadini fare ed agire in modo pratico per aiutare queste persone?
Aiutiamoli, subito, ora, adesso! Come?
Grazie Paola Rigamonti

Paola Rigamonti 06.07.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Finora avevamo i ministri bassi
Ora quelli brevi
Non ci mancano i corti

Cu' boss u' curt, u' bas e u' brev
Nuddu si pigghia si non si rassumigghia.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sfiducia su Brancher
Ho avuto la netta impressione che il governo abbia avuto paura di affrontare un voto di sfiducia per Aldo Brancher.
Constato che l’opposizione, se vuole, può fare molto di più di quello che sta facendo.
Ora voto di sfiducia per Dell’Utri e Casentino, grazie.

GAVINO MULEDDA, NUORO Commentatore certificato 06.07.10 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Dove muoiono le grandi speranze, trionfa il calcolo di bassa lega: alle ragioni del vivere e del vivere insieme, si sostituisce la rivendicazione dell'immediatamente utile e conveniente, la protesta fondata nell'interesse dall'ottica breve, spesso ottusa e velleitaria. Siamo malati di assenza, poveri di speranza e di grandi ragioni: dove manca la passione per la verità, tutto è permesso, nulla dà gioia duratura..."
(Bruno Forte, arcivescovo di Chieti-Vasto)

Marta M. 06.07.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato in una untervista di qualche giorno fa ciò che ha detto dell'utri riguardo mangano; dell'utri ha detto testualmente che mangano è il suo eroe perchè anche sotto pressione degli inquirenti non ha parlato, ha taciuto. Questo è un passo fondamentale perchè facendo questa affermazione,dell'utri dimostra la sua colpevolezza, dimostra di non essere pulito come egli vuol dare ad intendere, in quanto dire che mangano è un eroe perchè ha taciuto equivale a dire che mangano sapeva, era cioè a conoscenza di determinate e importanti questioni,ma non ha parlato. Sapeva ma non ha parlato, per questo è il suo eroe. Se io non ho fatto nulla e un mio amico interrogato sul mio conto dice che non ho fatto nulla, non lo ritengo un eroe,è uno che ha detto semplicemente la verità, non gli devo nulla. Al contrario, se ho commesso un crimine e un mio amico interogato sul mio conto dice che non ne sa nulla,allora si che mi fa un grande favore, allora si che potrei anche pensare di ritrarlo come eroe.

domenico abate 06.07.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Repetita juvat:
http://egida-fabio1.blogspot.com/2010/07/maniera-facile-di-vincere-le-elezioni.html

fabio faber Commentatore certificato 06.07.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

da vedere assolutamente anche questo:

http://inviaggiocongeniuscard.it/progetti/diario-di-viaggio

matteo Brogi 06.07.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sul fattoquotidiano.it Marco Travaglio propone un sondaggio online sulla legge bavaglio, sul Pompiere della Sera idem, e noi del BeppeGrillo fans chi siamo, i più sfigati ?

E che cavolo facciamolo anche noi un sondaggio sul blog, anzi ti propongo di mettere un sondaggio nuovo ogni giorno, abbondiamo e non facciamoci mancare niente.

Giorgio O. Commentatore certificato 06.07.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Arrestato il mullar Omar
Fioccano offerte per la sua motocicletta
Idem per il lettone di Putin

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Solo per dire due paroline a DesanLenin:

- citi una mia BATTUTA fatta questa notte ("meglio un mafioso in casa che un "rosso" alla porta").

Una BATTUTA, Desani, e l'avevo anche specificato ("battutona, Paola").

E come sempre tu (e qualche altro) non avete capito un tubo, vaneggiando sui soliti argomenti: l'ignoranza, il servilismo ecc. della gente di destra.

Dovresti (tu e gli altri "fissati") riflettere sul fatto che non capite nemmeno quando si fa sul serio e quando si FANNO BATTUTE."

Grassi M. 06.07.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAZZAOOOOOHHHH IL TROTA !!!! HA VERAMENTE L'ASPETTO DEL CITTADINO SVIZZERO TEDESCO !!!

SEMBRA CHE PARLI PURE PERFETTO CALABRESE....ASPIRATO !!

robert langdon 06.07.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Solo per dire due paroline a DesanLenin:

- citi una mia BATTUTA fatta questa notte ("meglio un mafioso in casa che un "rosso" alla porta").

Una BATTUTA, Desani, e l'avevo anche specificato ("battutona, Paola").

E come sempre tu non hai capito un accidente.

Chi è il FISSATO rincoglionito?

Grassi M. 06.07.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

errata corrige: signori ricordatevi che tra poco saremo tutti morti e di questo posto ne' rimarra solo l'illusione di credere di averne diritto e potere, in questo piccolo tempo a noi disposizione date il meglio di voi come io il meglio di me per lasciare positivamente la nostra esperienza di vita ed imparare agli altri che verranno di evolverci come tale noi siamo. Inutile dire che tutte le nostre invenzioni sono solo niente e saranno niente e sono state niente. Impariamo la gioia di vivere e cerchiamo di goderci una giornata sana e genuina insieme agli altri.

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori, ricordatevi che tra poco saremo tutti morti e di

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il mio punto di vista, si può anche vivere con intensità senza soffrire.
Il dolore non è una conditio sine qua non per superare il nichilismo, vera cancrena dell'umanità.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 06.07.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

«Non credo che noi non siamo corresponsabili riguardo ai provvedimenti sull’università da parte dei governi di centrodestra e di centrosinistra. Il 30% dei ricercatori della facoltà di Giurisprudenza non ha prodotto nulla nell’ambito della ricerca scientifica e in generale alla Sapienza il 10% dei ricercatori non ha prodotto nulla in 10 anni. Queste persone vanno cacciate dall’università». Con queste parole durissime, il rettore della Sapienza Luigi Frati ha spezzato un tabù atavico, quello della solidarietà accademica per cui i panni sporchi si lavano in famiglia.
Non che Frati abbia scoperto l’America. In molti dipartimenti, specie nelle facoltà umanistiche, fino a qualche (...)
(...) anno fa, esisteva una legione di ricercatori magari assunti ope legis, cioè senza concorso e valutazione nazionale. All’inizio degli anni Novanta, quando chi scrive frequentava le aule, questi ricercatori notoriamente ricercavano solo il mondo di arrivare a sera senza annoiarsi troppo. L’unica, gravosa (si fa per dire) incombenza era sostenere gli appelli con gli studenti, dare consigli sui piani di studio e poco altro. C’è chi è andato in pensione senza neppure tentare un concorso per diventare almeno associato, forse perché mancante di una adeguata produzione accademica da esibire come titolo di merito. Per carità, il mondo dell’università è complesso, c’è dentro di tutto. Inclusi molti eroi che si ammazzano di fatica nonostante le condizioni economiche poco favorevoli fra stipendi troppo bassi e risibili finanziamenti a progetto, insufficienti per concludere il progetto stesso. Spesso essi sopperiscono con la fantasia, e se possono perfino di tasca propria, alle lacune della istituzione.


mi permetto di suggerire al Ministro Gelmini di divulgare in tutti i modi possibili e senza alcun taglio l'intervento del Rettore della Sapienza. Servirà senz'altro a rendere noto a tutti chi sono quelli che protestano per i tagli.

francesco sinatra Commentatore certificato 06.07.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'entra niente magari, ma come ex-italiano all'estero, vorrei tanto che la Germania perdesse.
Questo dopo i due emigrati uccisi per aver cercato di far capire a uno stronzo tedesco che l'Italia ha vinto la Rimet per 4 volte. Logicamente il crucco non ci credeva.
In Australia mio figlio ebbe una scazzottata perche' diceva che la Ferrari era una macchina italiana, mentre gli altri affermavano che era americana.
Tutto nasce dal fatto che all'estero siamo cosi'
bassamente considerati che il popolino non puo' credere che meraviglie come la Ferrari o la Lamborghini possano essere prodotti italiani, e quindi anche le nostre vittorie sportive.
Le due uccisioni di nostri connazionali in Germania hanno oltre all'esecutore materiale,
ben altri colpevoli.
Sono molto triste ed ho la morte nel cuore.

Frank
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Heyyy

E dimmi Frank cosa c'entrano tutti i tedeschi con qesto accadimento? Cosa c'entra lo sport con tutto ciò???

Ragionando così tu rafforzi l'idea che tutti gli italiani siano pizza, mafia e mandolino mentre non è così.

Qui si tratta solo di balordi. Già dimeticato il litigio tutto italiano dopo la finale dell'Inter a Torino? Li cosa ti auguri sportivamente parlando?

No, il problema è ben altro. Il problema è tuo figlio che fa a pugni per la ferrari quando la Ferrari se ne sbatte di tuo figlio. Il problema è disuctere di calcio quando i miliardari che lo praticano professionalmente se ne sbattono di cosa dici tu.

All'estero siamo bassamente considerati non per lo sport che contrariamente a quello che tu dici ci da ancora lustro per chi vuole davvero conoscerci, ma semplicemente perché siamo una nazione allo sbando etico e politicio ed è giusto che chi è anche solo un passo più avanti di noi ce lo faccia notare.

P.S: l'Italia la Rimet l'ha vinta 2 volte: 34 e 38. La Rimet è stata assegnata al Brasile che l'ha vinta nel 58/62/70 portandosela definitivamete a casa. Era meglio andarsene senza discutere... che vnca il migliore...

Artur Fonzarelli, Milwaukee Commentatore certificato 06.07.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianfranco Fini: "Libertà di stampa non è mai sufficiente in democrazia"

Per la liberta' di manifestare, come nel caso del G8 di Genova, si rimanda ad altra epoca. Per ora è vietato.
Morale: quello che subentrera' dopo il Caimano, sara' molto ma molto peggio.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 06.07.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ai grillini rossi rasta idealisti, fautori della fratellanza mondiale, sulla pelle degli altri!

il nostro paese è troppo piccolo e troppo sovrappopolato per essere lo "stato sociale"del terzo mondo come vorrebbero l'europarlamentare schultz e le organizzazioni dell'onu, i grillini fissati con pugno alzato....

è una frottola parlare di lavori che gli italiani non fanno più;la sovrabbondanza e l'economicità degli stranieri hanno scacciato gli italiani che facevano questi lavori!se guarda gli annunci economici,c'è gente che cerca italiane come badanti,per la maggiore affidabilità,ma la paga offerta è romena!

l'abnorme numero di stranieri livella gli italiani verso il basso,in particolare quelli più bisognosi!

eppure qui c'e gente , al seguito di santoro travaglio repubblica, che da anni la mena su sempre e solo con berlusconi

francesco sinatra Commentatore certificato 06.07.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1. Berlusconi: ora tifo Brasile. (calciomercatostar.it, 28 Giugno 2010)
2. Incredibile, Brasile a casa. (repubblica.it, 2 Luglio 2010/Massimo Mirandola)

1. Mondiali, Cameron: Inghilterra ha un tifoso in più, Berlusconi. (www.apcom.net, 25 Giugno 2010)
2. Germania-Inghilterra 4-1. (repubblica.it, 27 Giugno 2010/Massimo Mirandola)

luttazzi.it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.07.10 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il niente è da preferirsi al soffrire? Io perfino nelle pause in cui piango sui miei fallimenti, le mie delusioni, i miei strazi, concludo che soffrire sia da preferirsi al niente.

Oriana Fallaci

SALUTI A TUTTI

umberto c., alba Commentatore certificato 06.07.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

L'opposizione in festa per le dimissioni di Brancher.
Come al solito il pdmenoelle, di fatto, sta dalla parte di chi non vuole che si rispetti e si applichi la legge, in particolar modo che la stessa sia uguale per tutti i cittadini.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

MARCO,

come sempre un ringraziamento è d'obbligo per il tuo lavoro informativo.

Vorrei porre una domanda al BLOG, a Beppe e a chi legge:

SE ANDIAMO A ELEZIONI ANTICIPATE, non dovremmo organizzarci?????

Sarebbe opportuno arrivare all'appuntamento pronti, decisi e attrezzati!!!!!!!!!!

Francesco Torino, Torino Commentatore certificato 06.07.10 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perche' nessuno parla mai del fatto che il nostro capo del governo per andare a definire la propria separazione dalla moglie in tribunale, il tempo lo ha trovato??

Daniele Cortinovis, St.Julian - Malta Commentatore certificato 06.07.10 11:12| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Fiori d’arancio in casa Mastella
Si è sposato Elio, secondogenito dell’ex ministro della Giustizia e Sandra Lonardo. Tra gli invitati anche Diego Della Valle, Carlo Rossella, Luigi Abete. LA FOTOGALLERY
(skytg24)

========================

Senza peli sulla lingua.

"ma un bel chissenefrega!" come ci sta?

Il figlio di due politici corrotti si è sposato, e lo mettono pure in bella mostra!

Che facce di bronzo!

cettina. .., isola Commentatore certificato 06.07.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE NUOVE DIVISE DEI CARABINIERI SONO PRODOTTE DALLA SOCIETa' della NUOVA SIGNORA PSICONANA.LORO FANNO AFFARI;ALLE NOSTRE SPALLE;E NOI PAGHIAMO!!!

giovanna m. 06.07.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento

La russa ha approvato le nuove divise dei Carabinieri,che sono state prodotte dalla nuova Sig.ra psiconana.A molti abbonati di un noto giornale diocesano,sono arrivati degli opuscoli con scrittoche il NUCLEARE E' L'ENERGIA DEL FUTURO.PEDOFILI...e pure RADIOATTIVI.Molti abbonati hanno protestato al giornale,inviando lettere e mail.Sig.r Psiconano e la nuova Sig.ra Psiconana,sono in visita a Pamplona,allaFesta di San Firmino,nella corsa dei tori,TUTTO A SPESE NOSTRE!!!!

giovanna m. 06.07.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggino skytg24

Le dimissioni da ministro di Brancher sono sufficienti a rasserenare il clima teso nella maggioranza?

No 87%

Si 13%

cettina. .., isola Commentatore certificato 06.07.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Per non perdere il vizio.

"Trenitalia, indagine su appalti truccati.
Due ex dirigenti delle Ferrovie sono stati arrestati con l'accusa di aver pilotato lavori per la manutenzione di vagoni e locomotive in cambio di tangenti. Indagati altre sei dirigenti della società.

Skytg24

cettina. .., isola Commentatore certificato 06.07.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Non c'entra niente magari, ma come ex-italiano all'estero, vorrei tanto che la Germania perdesse.

Questo dopo i due emigrati uccisi per aver cercato di far capire a uno stronzo tedesco che l'Italia ha vinto la Rimet per 4 volte. Logicamente il crucco non ci credeva.

In Australia mio figlio ebbe una scazzottata perche' diceva che la Ferrari era una macchina italiana, mentre gli altri affermavano che era americana.

Tutto nasce dal fatto che all'estero siamo cosi'
bassamente considerati che il popolino non puo' credere che meraviglie come la Ferrari o la Lamborghini possano essere prodotti italiani, e quindi anche le nostre vittorie sportive.

Le due uccisioni di nostri connazionali in Germania hanno oltre all'esecutore materiale,
ben altri colpevoli.

Sono molto triste ed ho la morte nel cuore.

Frank

Frank A. 06.07.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le mafie e la massoneria

c'era una volta un capobastoni giovane e gagliardo !
si era messo nella capa di lottare per la terra al popolo !
sembra una storia antica , quasi come quella di Spartaco, invece
solo vecchia di 60anni, il suo nome era Salvatore Giuliano, un ragazzo
"delinquente" di Montelepre , Sicilia.

Le cosche non sono altro espressione di rivolta popolare , vengono
deviate dai boss che a loro volta sono pressati dal potere finanziario .
In uno Stato azienda come il nostro la mafia anti-popolare farà sempre
da padrona assoluta sul territorio, instaurando una dittatura nella sostanza
anche se non appare nella forma !

L'italiano medio anti-popolare-socialcomunista non arriverà mai a capire
da che parte arriva chi se lo inchiappetta continuamente.
Questi mostri semiumanoidi hanno un forte alleato nella credenza ideologica
spirituale , la religione che attanaglia i povericristi onesti e non permette loro
di reagire in modo adatto.

In questa simbiosi tra le mafie e la massoneria clericale , la più potente
"loggia" fra tutte le logge , nasce il potere "occulto" che sta martoriando
questo Paese dalla sua stessa nascita !

Tutti gli altri Stati del mondo in cui ci sono cattolici non hanno il nostro
stesso problema di fondo. E' importante che il popolo riesca ad uscire
da questa mentalità catto-bizantina della minkia !

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ps.
Casini.Fini.Rutelli
basta che si finisca co' sti bordelli
MA SOPRATUTTO LIBERO STATO DALLA CHIESA/MAFIA !

secondo me, quelli citati NON SONO ADATTI!
in parte non potrebbe esserlo nemmeno Di Pietro!

FORSE UN VENDOLA ...CE LA POTREBBE FARE ...
CON LA FORZA DEL NOSTRO MOVIMENTO !!!

non fateve seghe mentali!

hasta - "puri"


IN NIGERIA SI è PERSO PETROLIO QUANTO NELLE COSTE MESSICANE , MA NEL PAESE AFRICANO REGNA IL SILENZIO.

Le associazioni ambientaliste , i ricercatori e la gente nigeriana accusano le compagnie petrolifere di avere agito in modo irresponsabile devastando la regione con le fughe di petrolio. In realtà dagli oleodotti , dalle pompe e dalle piattaforme petrolifere disseminate sul Delta esce ogni anno una quantità di petrolio maggiore di quella che si sta riversando nel golfo del Messico.

Nessuno ne parla.

Con 606 campi petroliferi , il delta del Niger fornisce il 40% del greggio importato dagli Stati Uniti ed è l’epicentro mondiale dell’inquinamento del petrolio. L’aspettativa delle tribù rurali si è assestata sui 40 anni ( precipitata nelle due ultime generazioni). Gli abitanti della regione sono allibiti dallo sforzo statunitense e della Bp per fermare il danno e per pulire le coste , mentre di loro a nessuno importa.

In Nigeria le perdite vengono nascoste. I Nigeriani si stupiscono che Obama parli dell’ambiente ogni giorno. Le cifre della perdite sono tenute nascoste dalle compagnie petrolifere , ma secondo studi sono l’equivalente disperso nelle acque del Golfo del Messico fino ad ora.

http://pensierimadyur.blogspot.com/2010/07/in-nigeria-si-e-perso-petrolio-quanto.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Record
Dopo il presidente del consiglio peggiore degli ultimi 150 anni
il Ministro più breve della storia repubblicana
Dopo l’opposizione meno di sinistra della sinistra europea
Il leader di sinistra più fiacco di tutte le opposizioni.
Finché a record stiamo a questo…..


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Anche stavolta va a finire come per la Telecom

Con la scusa di salvare posti di lavoro.

Non se ne fà nulla.

Per la VERITA'=LIBERTA=GIUSTIZIA

MANCANO ALTRI 30 ANNI

E sarà un'Impresa TITANICA!

Una Buona Giornata

Alex Belpasso Commentatore certificato 06.07.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Quando Berlusconi prenderà anche l'interim di Brancher, sapremo finalmente che Ministero è.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Comprate MICROMEGA, si parla di noi e Grillo.

Frank A. 06.07.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Eppure qualcosa mi dice che se si andasse alle votazioni, psico o non psico, ce la farebbe ancora, magari non piu' come prima.

Ho. visto scene d'isterismo al suo passaggio che mi hanno preoccupato parecchio.

Bisogna ricordarsi che la parte di vittima gli si addice a perfezione, e' un maestro in questo.

Gente che conosco, purtroppo, laureata in varie discipline, da scienze politiche a legge, ingegneria ecc. mi fa discorsi iperbolici per convincermi che oggi non si puo' avere di meglio
del Popolo delle Liberta'(impedite) e che il governo di Berlusconi e' la migliore cosa che poteva capitare all'Italia in 16 anni(??!??!?).

Frank A. 06.07.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo "post" lo riposterò anche in altri posti!

Proposta:

- Invece di imbavagliarsi da soli, perché sui vari siti (ilfattoquotidiano, beppegrillo, idv, demagistris e migliaia di altri) non inserire un appuntamento quotidiano (VIDEO intendo!) del TG1(e/oTG5)-ERRATA-CORRIGE?

Riportando le notizie ufficiali del TG (con i nomi dei giornalisti che le danno) e in parallelo la notizia vera e la vera interpretazione dei fatti.

E' importante (illuminante il passa-parola di M.T. di ieri) che la gente si abitui a distinguere tra una falsità, una mezza-notizia e capire la notizia vera, i collegamenti e le implicazioni.

E' importantissimo che si crei una coscienza libera comune in questo paese. Abbiamo dei grandi maestri giornalisti. Facciamoci aiutare a decifrare i fatti.
Dobbiamo metterci al lavoro, tutti!

Pino A. 06.07.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma come è possibile che un Polo che ha 170 voti più dell’opposizione abbia avuto talmente paura della conta dei voti contro Brancher da indurlo a dimettersi?
E abbia talmente paura della reazione parlamentare alla manovra di Tremonti da imporla alla fiducia?
Berlusconi fa il gradasso. Nega i dati della crisi e spaccia bugie grosse come case.
Ma le apparenze dicono chiaramente che se la fa sotto.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema non è più nemmeno B, che prima o poi per morte clinica o per morte politica, si leverà di torno!
Qui occorre rendersi ben conto che il bipolarismo è pernicioso, inadatto all’Italia, e porta ad abusi di potere che alla fine, qui, distruggono la democrazia
Occorre eliminare il sistema bipolare con quel maggioritario che, grazie alla perversa riforma elettorale di Calderoli, ha espropriato gli elettori anche della loro scelta di lista e ha dato troppo vantaggio alla fazione vincente dotandola del potere di annientare il Parlamento e di svuotare di senso le istituzioni
A questo punto non mi fa differenza che al potere abusi B o Prodi, quando la legge Mastella è identica alla legge-bavaglio, quando le spese in armi di Prodi sono identiche a quelle di B, quando con D’Alema o Franceschini si tende allo stesso presidenzialismo forte a diretta elezione popolare che vuole B, quando si abusa allo stesso modo del ddl imposto alla fiducia, quando non si riesce a far capire alla gente in che la sx è diversa dalla dx, quando solo uno comanda ignorando tutti gli altri che o si adeguano o escono, quando oggi B difende Cosentino o Dell’Utri come ieri D’Alema difendeva Bassolino o Bersani candidava Loiero o De Luca, quando le Regioni in modo bipartisan hanno messo all’incanto i beni pubblici o hanno arraffato fondi UE o no o hanno stroncato indagini sulla corruzione politica
Che garanzie mi dà un presidenzialismo dove la maggioranza chiede per sé una impunità assoluta e l’opposizione chiede la stessa cosa per Napolitano per poterla poi estendere a B? Qui chiunque vada al potere, tende a renderlo assoluto, a sentirsi casta e a difendere la casta, distorcendo la legge a proprio vantaggio contro il bene di tutti. E basterebbe vedere la virulenza con cui la Chiaromonte di sx difende il ritorno dell’immunità parlamentare per capire chi e cosa questa gente difenda
Se il bipolarismo doveva assolutizzare il polo vincente con questi risultati, eliminiamolo prima che elimini noi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Sì ma vede, Federica: l’Italia è piena di ragazzi che collezionano titoli. «Ma è anche il Paese del gossip. Io parlo tre lingue, ma chi l’ha scritto? Adesso, vedrete, finirò nel dimenticatoio...».
Infatti Berlusconi ti ha invitato al suo seguito perchè parli tre lingue oppure perchè sei alta e bionda e cambi spesso partito?

cesare beccaria Commentatore certificato 06.07.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico ogni giorno, ce ne sarebbe abbastanza
per chiudere tutto dentro una valigia
ed andarsene fuori da questo paese di mafiosi,
furbetti ed ipocriti.

e mentre noi lavoriamo 8 ore al giorno per
1300 euro al mese questi stanno sfasciando
l'Italia!

Roberta K 06.07.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

In galera(alla Bracardi!), i delinquenti devono stare in galera!!!
Tra qualche mese a dell'utri seguirà l'ex ministro lampo Brancher, finquando il capo non accenderà le pale dell'elicottero e scapperà prima di finire in galera anche lui!
L'unico timore è che dall'altra parte ci sia il vuoto mentale e intelletuale(eccezion fatta per il buon Tonino)
Non ci rimane che resistere aspettare e complottare!
Amen

Cosimo Lazzàro 06.07.10 09:46| 
 |
Rispondi al commento

video in cui berlusconi, alla tv tunisina, invita i maghrebini a venire a lavorare in italia promettendogli accoglienza, casa, lavoro, sanita' e scuola gratis per loro e le loro famiglie.

http://www.youtube.com/watch?v=9blS8S_J_I4

leghisti, guardatevi il video.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.07.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' uno struemento nato diversi anni fa da un ricercatore diependente della GALILEO AVIONICA, che durante gli studi di dispositivi elettronici per l'individuazione delle mine nel terreno, ha notato l'interferenza dello strumento con il tessuto umano notando delle variazioni di segnale in quei giorni in cui soffriva di mal di stomaco. !!! Da qui il tutto attualmente in diversi ospedali è in uso il TRIMPROB però in trentino sta succedendo qualcosa !!!!!

******

Trento, 30 giugno 2010. ... Mostra tutto

Per la Provincia autonoma di Trento e per l'Azienda sanitaria del Trentino, il Trimprob "lo scova tumori" è fuori legge. Così l'assessore provinciale alla salute, in risposta ad una interrogazione della Lega Nord : " allo stato attuale non ci sono né le condizioni regolamentari né le necessarie evidenze di efficacia per l'adozione da parte del SSP (Servizio Sanitario Provinciale) di tale strumento diagnostico".

Ci eravamo occupati, nei mesi scorsi, dell'invenzione del fisico italiano prof. Clarbruno Vedruccio. Si tratta del bioscanner che scopre i tumori, in particolare quello della prostrata. Dell'invenzione ne avevano parlato i giornali nazionali e alcune riveste e forum medici negli anni scorsi. Successivamente, con un articolo di Stefano Lorenzetto, pubblicato da "Il Giornale" , domenica 14 marzo 2010, si è tornati a parlare del prof. Vedruccio e della sua invenzione.
Su nostra sollecitazione, la Lega Nord del Trentino aveva presentato (primo firmatario il cons. Claudio Civettini) una interrogazione chiedendo perché il Trimprob non fosse utilizzato dalle strutture sanitarie provinciali come strumento diagnostico. Nei giorni scorsi, la risposta (nemmeno una mezza paginetta) dell'assessore alla salute Ugo Rossi che sentenzia circa la non "idoneità" del Trimprob.
Non sappiamo cosa intenderà fare la Lega Nord, noi sicuramente non lasceremo perdere e vorremo vederci più chiaramente nel rifiuto dell'assessore provinciale.

stefano s., reggio emilia Commentatore certificato 06.07.10 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa pensa berlusconi degli italiani.

http://www.youtube.com/watch?v=rQAc427uKeI&feature=related

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.07.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Tosto questo pezzo.

MAMMA L'ITALIANI MANCU LI CANI MANCU LI CANI


http://nerofondente.myblog.it/archive/2010/05/27/apres-la-classe-mamma-l-italiani-testo-video-canzone.html

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 06.07.10 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo dico ogni giorno,
ce ne sarebbe abbastanza per prendere tutto,
chiuderlo in una valigia e scappare
il più lontano possibile.

E mentre la gente per bene come noi lavora 8 ore al giorno per 1300 euro al mese questi fanno a pezzi
l'italia.

Ce ne sarebbe davvero abbastanza...

Stefania K 06.07.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento

oggi su IL FATTO
"SCUDO TOTALE PER IL QUIRINALE
LO CHIEDE IL PD. PERCHÉ? "
Per essere più espliciti io avrei scritto : why not?
I giornalai puttani non ne parlano , c'è un'intreccio fitto di ricatti tra bestie feroci , speriamo si sbranino tutti tra di loro .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ai ragazzi del blog: potete rendere disponibile l'mp3 di questa settimana e quello di settimana scorsa? io purtroppo non ho altra maniera di seguire 'passaparola', e sto rimanendo indietro......

grazie e mille
Simone

simone c., madrid Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento

La solitudine del dittatore lo rende più cinico e pericoloso, non vuole abbandonare lo scettro del comando ed è disposto a tutto.
Il Caimano è tornasto.

cesare beccaria Commentatore certificato 06.07.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così, bisogna picchiare duro!

S. M. Commentatore certificato 06.07.10 09:14| 
 |
Rispondi al commento

i media berlusconiani stanno tirando addosso a vendola perche' lo ritengono un possibile prossimo leader della sinistra.
si portano avanti col lavoro. del resto, sono li' per quello.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 06.07.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Secondo Bain & Company nel 2010 il giro d’affari del settore del lusso crescerà del 4% attestandosi a 158 miliardi di euro, rispetto ai 153 del 2009.

OK.

Tassa del 16% sul lusso ed è fatta la manovra!

Tremonti... IMPARA !!!

Gianluca L., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha ricordato la volta in cui insieme a Dell'Utri e Confalonieri girava intorno al carcere di San Vittore per fargli sentire la sua vicinanza.
Il carcere , la solitudine del dittatore , loa paura che tutto finisca.
La fine è insostenebile psicologicamente per uno che è arrivato con i suoi metodi in alto, troppo in alto senza avere i presupposti culturale e morali, l'avidità non basta.

cesare beccaria Commentatore certificato 06.07.10 09:03| 
 |
Rispondi al commento

tutto quello che è successo durante l'assemblea PER LA VOTAZIONE DEL BILANCIO ALL'ALTO CALORE ...IL VIDEO PROPOSTO DA NEWSIRPINIA
http://www.newsirpinia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=78:alto-calore-&catid=25:politica&Itemid=28

news irpinia 06.07.10 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Quando ti leggo , caro Marco, ho sempre le stesse cose da scrivere: basta ! non ne possiamo più! Abbiamo bisogno di una rappresentanza seria che ci tuteli e non lasci passare tutte queste schifezze!! La gente che vuole rispettare le regole , ma soprattutto vuole avere dei rappresentanti al governo che per primi le rispettino, è stufa di soccombere così: Attenzione ho parlato di rappresentanti al governo e non di parlamentari che si sentono Dio in terra!!!!! Io ho 50 anni e sono pronta ad essere sempre in prima fila per tutelare la Giustizia!
Grazie per tutta la vera informazione che ci date!

EDI C., NERVIANO Commentatore certificato 06.07.10 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Nel consiglio comunale di Avellino, il consigliere Luigi Urciuoli dell'IDV chiede al sindaco Galasso di mantenere gli accordi politici presi durante le elezioni comunali del 2009.
Urciuoli chiede, inoltre, di controllare bene le spese fatte dal Comune di Avellino e di portare trasparenza e legalita' nelle spese dell'amministrazione comunale come è stato promesso nel corso delle elezioni e in un comizio alla presenza del presidente dell'IDV Antonio Di Pietro
http://www.newsirpinia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=80:interrogazione-del-consigliere-comunale-luigi-urciuoli-al-sindaco-galasso&catid=25:politica&Itemid=28

news irpinia 06.07.10 08:23| 
 |
Rispondi al commento

di porcate ne fanno sempre di piu'come Brancher poi si appellano al alle congiure alla demagogia e chi piu' ne ha ......non facciamoli andare avanti.siamo sempre piu' forti ogni giorno che passa.loro non sia arrenderanno mai. ma noi n......

antonio candioli 06.07.10 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il troll leghista xenofobo e islamofobo
ha preso il nick
di Piero Cardin
bannarlo al solito modo
che due palle!
strano però che non si sia dato un nome femminile
Si è cambiato mutande?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Copio da bellaciao.org

Berlusconi è a fine corsa !! Se anche lo stesso Corriere ormai gli rema contro. significa che l’establishment (poteri forti interni e grande finanza internazionale) lo ha già scaricato e pensa a trovare un successore in tempi brevi!!

L’idea probabilmente è quella di mettere in piedi un "grande centro" ruotante intorno a Casini, Fini e Rutelli , a cui poi si aggregheranno i dalemiani e gli ex-margherita del PD, oltre, ovviamente, alla pattuglia degli ex-DC del PDL , il tutto poi con la benedizione del "Pastore Tedesco", della Marcegaglia e della Casa Bianca !!

Il malcontento generalizzato che provocherà la "manovra" servirà poi da catalizzatore per far decollare tutta l’operazione.

MaxVinella

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mangano eroe, Dell'Utri benefattore e Brancher santo
Diamo a Fini il merito delle dimissioni
Ma se non si fosse impuntato e se B non avesse temuto una conta disonorevole che gli sconfessava il consenso?
La cosiddetta opposizione esulta come di un successo proprio. Non sa l’assioma secondo cui per vincere devi almeno esistere
E il Pd di Veltroni, Franceschini e Bersani, è una larva fantasmatica senza spina dorsale, assolutamente inadatta al ruolo. Addirittura contro l’unico alleato, la piazza che dovrebbe essere sua referente naturale e i lavoratori che dovrebbero essere suoi elettori di riferimento
Troppo spesso questo PD è stato neutro o silente, se non complice di B, che insegue in malaffare, candidati inaccettabili, atroce linea neoliberista e una difesa dell’impunità della Casta che risulta ogni giorno più vomitevole
Ma vi pare normale che la legge consenta a un lestofante come Brancher, e ad altri come lui, le facilitazioni del rito abbreviato, celebrato a porte chiuse, senza testimoni, solo su prove documentali con uno sconto di 1/3 della pena?
Più delinqui e più lo fai in alto, coi compari giusti, più la legge iniqua ti premia, la pena ti scansa, e la cosca ti loda. E sei persino presentato ai cittadini come un emerito cittadino “che rispetta i giudici”, “ha un vivo senso dello Stato” e “ stima le istituzioni”!
Ormai al posto delle fedine sporche e del ludibrio pubblico, abbiamo il rovesciamento di ogni valore, che porta all’elogio del reato e al premio del reo. E, quando si esaltano i delitti e si glorificano i delinquenti, vuol dire che siamo arrivati al totale pervertimento delle coscienze
Il merito verso lo Stato è sostituito dal servizio verso il Signore. Le cariche, i ruoli e la carriere dipendono ormai da quanto male fai per contentare i peggiori, in quanto questi governano e il bene dello Stato si identifica solo nel loro vantaggio
B non ha nemmeno la pudicizia di nascondere le proprie vergogne e le loda come virtù
Cosa vogliano di peggio?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.07.10 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Dalla Silicon Valley siete il mio contatto con lo stivale. Grazie.


TUTTO QUESTO ELOGIO DELL'INTELLIGENZA E DELLA FURBIZIA NAPOLETANA DI BOSSI MI FA RIDERE !

PER PRENDERE PER IL CULO QUALCHE MILIONE DI PADANI NON OCCORRE CERTO ESSERE DEI GENI NEH !! ANZI PIU' IL TUO TIPO ASSOMIGLIA AD ALVARO VITALI PIU' HAI SUCCESSO !!

robert langdon 06.07.10 05:38| 
 |
Rispondi al commento

CHE VERGOGNA DI PAESE AVERE COME PRESIDENTE LA BRUTTA COPIA DI ALVARO VITALI !!

.....E BOSSI ?? MA CHI E' PIU' TERRONE E MERIDIONALE DI BOSSI ?? LA TROTA ?? FORSE ! SEMBRA ANZI E' UNO DEI RAGAZZI DEL MURETTO DI SCAMPIA !!


BOSSI: MARUCHIN !!!

robert langdon 06.07.10 05:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Li credevo più fini, il suo commento sulla sentenza che lo condannava era un OT allusivo al punto che non si poteve non capire l'antifona.

Era la santificazione dell'omertà.

Ma non tutti riescono a diventare santi o eroi come lo stalliere silenzioso.

...e il cachet s'impenna!

AN MI 06.07.10 04:48| 
 |
Rispondi al commento

Un italiano su due lo mette in culo ad
un italiano su due.

Sia in politica, ed anche nella chiesa - dove lo mettono in culo ai minorenni,
ma anche tra giornalisti a stelline della TV se lo mettono nel culo.

... mentre che aspettiamo il terzo italiano, il quale incula i primi due italiani, ...

un bel vaffanculo ad un italiano su due e mezzo.

Keyser Soze

Keyser Soze, FUCK! FUCK! FUCK! Commentatore certificato 06.07.10 03:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALDI: 30%, 50%, 70%, SCONTI INCREDIBILI!!
"Al giudice monocratico Annamaria Gatto, Brancher chiede quindi di essere giudicato con rito abbreviato, che viene celebrato a porte chiuse, senza testimoni e solo su prove documentali. E che dà diritto a uno sconto di un terzo della pena."

PS: cos'è un giudice monocratico? Non era meglio uno democratico?

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 03:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascolta Silvio! (10 Comandamenti)

1. Non avrai altro Silvio al di fuori di me.
2. Non nominare il nome di Silvio invano.
3. Ricordati di santificare i festini.
4. Onora il viagra e la gnocca.
5. Non ostacolare Bertolaso.
6. Commetti atti impuri.
7. Non rubare ai ricchi.
8. Dire falsa testimonianza.
9. Non desiderare la poltrona di Silvio.
10. Non desiderare la escort di Silvio.

http://pa0lo.wordpress.com/2010/07/05/ascolta-silvio-10-comandamenti/


vabbè , ve dedico una poesia ...
visto che siamo tornati al medioevo con i guelfi e ghibellini...
sentiamo che ne pensa "dio", mò je telefono (!)
prefisso lungo molto lungo....

tele-dio

Caro Lenin di periferia romana surrogato
perchè mi hai telefonato
ah, vero, visto chi son io, dovrei già essere informato

Sai è inutile che insisti
il mondo non capirà mai co 'sti cristi
lo dicevo che fu uno sbaglio
concedere all'arcangelo il travaglio

io sono, come fui e come sarò
in ogni cosa, essere o elemento
gli umani hanno testa come il cemento
non capiranno mai la conta del nome

fui Cesare o Spartaco, Achille o Ettore non se ne faranno ragione
Buddam Hallah, Manitu, Scintu e persino faraone
vallo a spiegare a questa razza di predone

Fui hitler ameno un po'
Fui Stalin per fermarlo al Don
Fui Mao , con al culturale non male

Ero e sono con i kamikaze, quelli forse più fratelli
gli unici che offrono la vita , non solo agnelli

Se l'umanità non cerca me non posso intromettere
faranno da se la vita estinguere

Il danno più grosso è la razza superiore
la stessa spema siete generati, chi lo pensa è un gran minkione


hasta Lenin di Roma (pijeme a calci quel cojone nella cupola)

ps.
il mio "dio" è rosso, non so l'artri!


Hey! Ci scommetto che ora, per paura che Dellutri parli, Elimineranno il 41Bis!

Fourty One 06.07.10 02:21| 
 |
Rispondi al commento

Prova inserimento commento.
Travaglio ministro della giustizia.

Luigi B 06.07.10 01:21| 
 |
Rispondi al commento

Grazie.

giuseppe messe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 01:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Battutona, Paola: meglio un mafioso in casa che un "rosso" alla porta.
Buonanotte.

Grassi M.
---------
se non ci fosse la Margherita , toccherebbe inventarla!
perchè inventarla? ...in fondo è l'espressione più
deleteria dell'aminaccia nera dell'italiano medio!

in quella frase sopra è intrinseco il becero "valore" di questo popolo di grossi stronzi!
ma davvero stronzoni!

e...guardate che sono in tantissimi a pensarla...
quella frase...

solo perchè il nano o dellutro lo siano per caso
solo perchè ci sono stati qualche migliaio di morti ...tra i quali il Falcone e Borsellino..

altrimenti la "mafia.nera-NAR-frati.neri-ior-CIA
tutta 'sta merda cremosa all'italiano MINKIONE

>>> piace !!piace!! PIACE DAVVERO !!!!

apposta io mi "diverto" tanto con Margherita e
con i "margheriti"...eh eh eh !!!
per esempio : Alex er radicale!!!! e non solo!


Passaparola, interrotta continuamente, non passa.

GIGLIOLA MAZZALI Commentatore certificato 06.07.10 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Siamo pieni zeppi di eroi che cazzo vogliamo ancora?sai quante soddisfazioni

vincenzo ribuffo 06.07.10 01:15| 
 |
Rispondi al commento

da "Il fatto quotidiano" di oggi:
SCUDO TOTALE PER IL QUIRINALE
LO CHIEDE IL PD. PERCHÉ?

Già, perché?

pacha mama Commentatore certificato 06.07.10 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio, vestiti da mignotta e presentati a sorpresa in uno dei suoi festini...forse così gli viene un coccolone e ce ne liberiamo. :D

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Preparano l'ennesimo inciucio oppure Napolitano è ricattato?

manuela bellandi
---------------------------------

Se, dai servizi segreti ungheresi.

vito. farina Commentatore certificato 06.07.10 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUDO TOTALE PER IL QUIRINALE. LO CHIEDE IL PD. PERCHÉ?

di Antonio Padellaro

Perché mai i senatori del Pd vogliono dotare il presidente ella Repubblica di uno scudo quale non
si è mai visto, sottraendolo, durante
il suo mandato, a qualsiasi legge penale?

La risposta che ci hanno dato lascia di stucco: per evitare che l’attuale maggioranza
servendosi di “magistrati politicizzati” possa mettere fuori gioco il capo dello Stato.

Al Quirinale dicono di essere all’oscuro dell’iniziativa. Non abbiamo dubbi che sia così. Sarebbe incredibile
che oltre a trovarsi accanto a Berlusconi nell’imbarazzante lodo Alfano, Napolitano
chiedesse per sé una superprotezione.

Si torna quindi alla domanda iniziale: di cosa hanno avuto sentore i senatori Pd che possa minacciare l’inquilino del Colle?

Per carità, in questa Italia torbida dove i ministri cadono uno dopo l’altro travolti dagli scandali, nulla si può escludere. Tanto meno un complotto per indebolire le massime istituzioni onde lasciare mano libera al Caimano.

E chi sarebbero poi questi “ma gistrati politicizzati” azzurri e non rossi,
espressione pericolosamente identica a quella cara ai berluscones?

Infine, ci si rende conto che lo scudo oggi costruito per Napolitano potrebbe, domani, dare a un mister B.assiso al Quirinale la sempiterna immunità?

Oppure i Pasticcioni Democratici ne hanno combinata un’altra delle loro?

6 luglio 2010 il fatto

*****************************

Preparano l'ennesimo inciucio oppure Napolitano è ricattato?

manuela bellandi Commentatore certificato 06.07.10 00:51| 
 |
Rispondi al commento

A quando un Ministero delle Auto Blu?
Sfiorano le 700 mila unità, urge un ministero con o senza portafoglio. Anche senza va benissimo, tanto c'è sempre quello dei cittadini.

vito. farina Commentatore certificato 06.07.10 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Berlusconi non sa nulla del punto G"

di Jacopo Fo

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/07/03/berlusconi-non-sa-nulla-del-punto-g/35797/

istruttivo
;)

buonanotte a tutte e tutti

Paola Bassi Commentatore certificato 06.07.10 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Agrama - ricorda Bruce Gordon - ha sempre detto che Berlusconi era il suo miglior amico, che poteva chiamarlo senza problemi. Ha detto che aveva chiamato il sig. Berlusconi per congratularsi quando fu nominato presidente del consiglio. Agrama ci diceva che continuava a riferire a Silvio Berlusconi sulle negoziazioni per l'acquisto dei film anche dopo la sua nomina a presidenza del consiglio. Diceva che Berlusconi era impegnato per giustificare il suo ritardo nel fornirci una risposta nell'ambito di queste negoziazioni".

Ricapitoliamo. Agrama è un intoccabile perché fa gli interessi della "famiglia". Chi ci prova, si scotta le mani perché non sa che Agrama è Berlusconi come è chiaro agli uomini della Paramount. Che sono consapevoli come l'incarico di governo del "Dottore" non abbia mutato di una virgola quella "sovrapposizione" di interessi.

La conferma cade tra le braccia dei pubblici ministeri in modo fortunoso. Alla Fininvest sono in allarme per le indagini intorno ai diritti televisivi. Frank Agrama diventa un punto sensibile. Meglio scavare un fossato tra Los Angeles e Milano. Allontanarlo. Minimizzare il suo contributo alle fortune del gruppo. Ancora una volta Agrama non ci sta. Alza voce. In una riunione del 17 ottobre 2001 sventola sul naso dei massimi dirigenti misteriosi foglietti. Dice, alterato: "E non scordatevi che di questi pezzi di carta ne ho migliaia. Fatevi i vostri conti".

Per essere più esplicito, il 30 ottobre 2001, scrive: "Abbiamo già discusso della natura del nostro rapporto e del grande impegno profuso, da me personalmente, a favore di tutti i componenti del Gruppo Berlusconi in generale, e della famiglia in particolare". Ma questa è storia di domani.

(22 settembre 2009)

http://www.corsera.it/notizia.php?id=1501

Dino Colombo Commentatore certificato 06.07.10 00:38| 
 |
Rispondi al commento

"La democrazia ha bisogno della dissoluzione del potere privato. Finché esiste il potere privato nel sistema economico è una barzelletta parlare di democrazia. Non si può nemmeno parlare di democrazia, se non c'è un controllo democratico dell'industria, del commercio, delle banche, di tutto."
Gli USA sono una società guidata dagli imprenditori che significa che i diritti umani sono subordinati al travolgente e imperativo bisogno di profitti per gli investitori,e che le decisioni sono nelle mani di irresponsabili tirannie private;che significa che anche se esistono istituzioni democratiche formali,hanno un significato marginale.
Il governo infatti è "l'ombra proiettata dagli imprenditori sulla società"così che le modifiche all'ombra,non modificano ciò che la proietta.

Luigi(napoli) 06.07.10 00:36| 
 |
Rispondi al commento

(continua)

"Chi sia "il Dottore" è noto a tutti, in Mediaset, ma per Pace, ostinato, "il riferimento a Berlusconi, il Dottore, non era per me sufficiente". Pace decide di parlarne anche con Pier Silvio Berlusconi. "Capii che Pier Silvio non voleva essere coinvolto in questa faccenda. Fu il presidente di Fininvest Aldo Bonomo a domandarmi per quale motivo ci fosse stata una contrazione degli acquisti per gli affari di Agrama". Pace cede e fa di più. Si uniforma all'andazzo. Diventa " consulente" di Agrama e, come ammette, incassa dal 1998 al 2002, 4,5 milioni di dollari, ora sequestrati in Svizzera.
A questo punto i pubblici ministeri hanno in mano un filo che dimostra come tagliare il legame tra "il Dottore" e l'intermediario americano fosse, per un management non consapevole, impossibile. Forse, addirittura pericoloso. Devono fare un passo in più. Approfondire meglio la qualità del rapporto tra Agrama e Berlusconi. Intermediario e committente o soci occulti? Ai loro occhi, scioglie il mistero Bruce Gordon, responsabile della vendite della Paramount. E' una fortuna imbattersi nelle sue parole secche e ricordi inequivoci. Dice Gordon: "Per me Agrama è un rappresentante di Silvio Berlusconi, però ignoro il legame giuridico esatto che esisteva tra loro". E' un fatto, dice, che in Paramount le società di Agrama (Harmony Gold e Wiltshire Trading) "sono indistintamente indicate come Berlusconi companies e l'esposizione creditoria come Berlusconi receivables". Dunque, non esistevano gli affari di Agrama, ma soltanto quelli di Berlusconi.

Lo stesso nome di Agrama era sostituito dal nome dell'altro. E' un fatto che in Paramount sono convinti che ci sia Berlusconi dietro quegli affari. La conferma, ricorda Gordon, viene direttamente da Agrama che gli assicura come le responsabilità politiche assunte, nel 1994 e nel 2001, da Berlusconi non gli impediscono di sovrintendere agli affari di Mediaset, come ha fatto fino ad allora. (continua)

Dino Colombo Commentatore certificato 06.07.10 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Il 'nostro' continua a portare sfiga...poco tempo fa disse che noi siamo meglio degli altri in europa.
E' di oggi la notizia che la grecia ha dimezzato il suo deficit e la Spagna ha fatto segnare un 0,33% di rialzo mentre l'Italia ha chiuso con un - 1,18% d e' risultata la peggior borsa d'europa.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.10 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Pace è un esperto di format televisivi e nel '98 viene chiamato in Mediaset con l'incarico di rimettere in sesto i conti dell'area dei diritti in azienda. Controlla i bilanci. Si accorge che qualcosa non va. E questo qualcosa ha il nome di Frank Agrama. Perché io devo pagare questa sanguisuga, si dice Pace, per un lavoro che possiamo fare da soli, direttamente e senza pagare nessuno?

"Fin da subito - ricorda Pace ai pubblici ministeri - manifestai ad Agrama l'intenzione di concludere direttamente con Paramount senza utilizzare la sua intermediazione. Ricordo di avergli mandato anche delle lettere in cui gli spiegavo che per motivi di budget non potevamo più prendere in considerazione le sue proposte d'acquisto di nuovi prodotti televisivi".
Non è facile disfarsi dell'intermediario. L'osso è duro. Non arretra. Come mai? Il manager è sveglio, ma non capisce subito dove ha messo le mani. L'ostacolo americano insinua, allude, minaccia. "La pressione di Agrama - riprende Pace - cominciò a diventare piuttosto intensa. Ricordo un discorso molto aspro. Mi disse che forse non avevo capito "chi era lui e che tipo di rapporti avesse lui con la famiglia". Era molto arrogante e sicuro del fatto suo e voleva che gli venissero garantiti per il futuro, gli stessi volumi del passato, cioè almeno 40 milioni di dollari l'anno".

All'affondo di Agrama seguono i "segnali" interni. "Fu Daniele Lorenzano (responsabile per i diritti sul mercato americano) che mi fa capire come "Agrama fosse amico del Gruppo": era inopportuno questo atteggiamento di chiusura nei suoi confronti. Per rendere ancora più limpido il messaggio, Lorenzano fu molto diretto e mi disse che "aveva parlato con il Dottore" e che questa situazione con Agrama era insostenibile e bisognava venire incontro alle sue richieste".

(continua)

Dino Colombo Commentatore certificato 06.07.10 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Urge premio per la satira politica
(Alessandro Robecchi)
****

Come ci assicurano le principali agenzie del regime (Tg1 e Tg5), il cuore di Silvio Berlusconi batte ancora. Anzi, il grande timoniere è tornato, e adesso ci pensa lui a risolvere tutti i problemi sul tavolo (possiede un tavolo di otto chilometri quadrati).
Il programma è semplice: sacrificare i finiani, fare una pernacchia al Quirinale, mandare in galera i giornalisti, zittire la magistratura, fermare le indagini, accontentare Bossi, sconfiggere la crisi, vincere il concorso “miss maglietta bagnata” di Cesenatico, e persino capire cosa dice Quagliariello, che è la cosa più difficile.
Mentre lui fa tutte queste cose insieme, i suoi alleati, amici, famigli, camerieri e Cicchitto si agitano per assicurarsi almeno qualcosa di quel che rimarrà dopo il disastro, fosse anche soltanto la comproprietà di Ronaldinho e le cravatte di Galliani. Nel tempo libero fondano correnti politiche il cui programma dice al primo punto: basta con le correnti. Ora, io vi prego di capire il mio dramma: come fare satira su una cosa simile? Come creare un paradosso più potente di questa catastrofe umana e politica di nome Silvio Berlusconi? Mi arrendo, gente: ci vuole uno più bravo, un principe dell’umorismo, un maestro della satira. E dunque gli cedo volentieri la parola.
()

Paola Bassi Commentatore certificato 06.07.10 00:26| 
 |
Rispondi al commento

w la D'Addario

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 06.07.10 00:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per il dopo Berlusconi.La parola a N.Chomsky

"La democrazia ha bisogno della dissoluzione del potere privato. Finché esiste il potere privato nel sistema economico è una barzelletta parlare di democrazia. Non si può nemmeno parlare di democrazia, se non c'è un controllo democratico dell'industria, del commercio, delle banche, di tutto."
Noam Chomsky

Gabriele Dotti 06.07.10 00:25| 
 |
Rispondi al commento

@ Grassi

IL VERO MOTIVO PER CUI BERLUSCONI E' ENTRATO IN POLITICA:

"Fedele Confalonieri intervistato su la Repubblica del 25 giugno 2000, p.11: «La verità è che, se Berlusconi non fosse entrato in politica, se non avesse fondato Forza Italia, noi oggi saremmo sotto un ponte o in galera con l'accusa di mafia. Col cavolo che portavamo a casa il proscioglimento nel Lodo Mondadori».

Dino Colombo Commentatore certificato 06.07.10 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Il Federalismo c'è già in Italia!!!!

E' solo il Federalismo Fiscale che vogliono

per mandarci tutti sotto un Ponte.

Sopratutto AL NORD!

Saremo controllati dai Comuni!

Oltre il Federalismo Fiscale c'è solo la Secessione.

Il resto c'è già!

Saluti..

Alex Malnar Commentatore certificato 06.07.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Caso Orlandi: da Vicariato nulla osta
per ispezione tomba De Pedis
Nulla da osservare da parte del Vicariato di Roma se l'autorità giudiziaria italiana vorrà ispezionare nella chiesa romana di Sant'Apollinare la tomba di Enrico De Pedis, detto Renatino, boss della banda della Magliana ritenuto coinvolto nel sequestro, avvenuto nel 1983, di Emanuela Orlandi.

Da Avvenire.it

....

Questo Nulla Osta mi fa ricordare molto da vicino il nullaosta concesso agli inquirenti di ispezionare la casa di Totò Riina ma solo DOPO che il covo di Totò Riina era stata SCRUPOLOSAMENTE RIPULITO dalle 'carte' imbarazzanti.

Dino Colombo Commentatore certificato 06.07.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento

X CARMINE D 4
per quale motivo metti i punti interrogativi
solo per lenin e paolo cicerone??? saluti..

ermanno . Commentatore certificato 05.07.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


parallelo Dell'Utri - Bellomonte.... e tanti altri di sicuro...


… entrambi italiani, entrambi siciliani…

L’uno, sospettato di sovversione (BR?) in carcere da più di un anno e con inizio processo forse a settembre…..

L’altro, sospettato di concorso esterno in associazione mafiosa, ha già subìto due processi in cui è stato condannato dapprima a nove, ed oggi a sette anni di carcere…….

..per carità. La nostra Costituzione precisa che chiunque, fino alla sentenza della Cassazione, è da considerarsi innocente, ma………

Perché Bruno è isolato (carcerato in Calabria, con la compagna che per vederlo dalla Sardegna deve spendere 400 euro ogni volta),e quindi punito al punto di non poter ricevere le visite di cui , proprio perché forse innocente, avrebbe diritto e necessità??

Perché il buon Marcello, pochi minuti dopo la sentenza, può controbattere sentenziando fors’anche lui stesso, utilizzando tutti gli organi d’informazione per discolparsi e contrattaccare?

Perché il buon Marcello può recarsi in Parlamento ed apporre il proprio voto su quelle leggi alle quali noi, cittadini ligi e civili, ci assoggettiamo?

mau esu 05.07.10 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma, caro Grillino, con la residenza "non aggiornata" del Signor Formigoni cosa dobbiamo dedurre? Che sia un tuo garbato scherzo tanto per tenerci su il morale; che l' amministrazione pubblica stia dando il meglio della sua inefficienza omettendo atti di ordinaria procedura oppure che in modo spudorato vogliano continuamente prenderci per i fondelli, dal momento che ci piace tanto?
Sibilla12

Bruna Chiesa 05.07.10 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Lega, saranno loro a far saltare il governo Berlusconi

Qualsiasi cosa facciano i finiani, il federalismo è in pericolo. Alla fine, chi rischia veramente è Bossi, cui il sogno federalista potrebbe sfuggire ancora una volta proprio sul filo di lana. Opinione di Luca Ricolfi

http://www.wallstreetitalia.com/article.aspx?IdPage=968012

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.10 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE e' lui quello insieme a tremonti sulla pagina del corriere gli conviene chiedere consigli agli operatori del museo delle cere..sanno far di meglio.
Racapriciante..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sembra strano ai filoberlusconiani che berlusconi stia minacciando la tenuta del suo governo e personalmente di perdere molti voti per la nostra privacy? perche' e' per quello che dice che vuol fare la legge sulle intercettazioni. e la pretende, anche se veramente rischia di far cadere il governo o quantomeno di perdere la fiducia di una parte del parlamento, contrasti possibili con napolitano, dubbi sulla sua perosna, fini che si smarca sempre piu' etcetc.
e starebbe facendo tutto questo casino per noi.
non ci vedono i filoberlusconiani niente di strano in questo modo di agire, che c'e' qualcosa che stride?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 05.07.10 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Avete visto il sondaggio sul fatto quotidiano per lo sciopero contro il bavaglio?
Fatelo girare ovunque lo crediate
Forza che li mandiamo a casa tutti...............................................

alessio stecca, alessio.stecca@genie.it Commentatore certificato 05.07.10 23:35| 
 |
Rispondi al commento


Avete visto il sondaggio sul fatto quotidiano per lo sciopero contro il bavaglio?
fatelo girare ovunque lo crediate meglio....
Forza che li mandiamo a casa tutti....................................................

alessio stecca, alessio.stecca@genie.it Commentatore certificato 05.07.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento

A FORZA DI GUARDAR LA LUNA

Qualcuno può spiegarmi perchè dobbiamo continuare a ripetere le stesse cose all'infinito?
Quando si riuscirà a capire che il sistema può funzionare solo se la maggioranza vi partecipa?
E se la maggioranza vi partecipa vuole dire che approva o accetta gli eventi?
La verità è che in italia si sa tutto, in modo ufficiale o no.
C'è la possibilità di raccontare quello che si vuole, e alcuni lo fanno.
Altro discorso è, che se lo fai, devi poi affrontare una serie di problematiche che ti rendono la vita difficile.
Questo è quello che mi accade da tempo, nel mio piccolissimo.
Quello che noto, è che messi alle strette gli italici fanno spallucce.
Perchè, quelli che loro considerano privilegi e comodità, ai loro occhi, sono più importanti dei valori e della dignità che ne avrebbero facendo ciò che "tutti" sappiamo bene sia giusto fare.

Per questo, io dico che è oramai irrilevante che stiamo quì a raccontarci malefatte di cui sappiamo tutto.

Sarebbe ora che si faccia il passo successivo, che non è quello di raccontarci sempre cose risapute, ma quello di capire che il "nemico" è il nostro "vicino di casa", o peggio, siamo noi stessi con le nostre abitudini, o la nostra doppia personalità.
A forza di guardare la luna il dito si è incancrenito.
Saluti

Randall Mc Murphy 05.07.10 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per tenere 'caldo' l'argomento:

Avete notato IL SILENZIO ASSORDANTE DELLA CHIESA SUL DDL SULLE INTERCETTAZIONI?

La chiesa interviene a GAMBA TESA NEGLI AFFARI ITALIANI quando si tratta di fecondazione assistita, coppie di fatto, divorzio ecc (tutte materie su cui ha NESSUNA ESPERIENZA e COMPETENZA, visto che manco mettono su famiglia)

PERCHE' dice ci sono 'valori non negoziabili'.

Invece l'attentato alla libertà dei cittadini AD ESSERE INFORMATI deve essere per la chiesa un VALORE NEGOZIABILISSIMO.

Per caso hanno PURE LORO qualcosa DA NASCONDERE?

Prendo da un sito:

"Legge-Bavaglio: Esulta la Chiesa!!!"
"Il DLL intercettazioni meglio conosciuto come “Legge – Bavaglio” presenta un punto di cui non si parla molto legato alle intercettazioni che riguardano i sacerdoti. Il comma 24 dell’articolo 1 dell’attuale versione limita molto l’azione del PM(pubblico ministero) dando un vantaggio al clero per operare insabbiamenti alle indagini. Infatti, se dovesse passare questo comma. sarà impossibile intercettare un prelato senza aver avvertito prima l’autorità ecclesiale.

Comunque grazie a questa legge esulteranno i preti pedofili, per loro sarà più semplice (è gia lo era adesso) insabbiare il tutto. Esulteranno anche i pedofili laici perchè l’obbligo di pubblicare le intercettazioni solo dopo l’udienza preliminare darà tempo (anche 4-5 anni) di continuare a fare i porci comodi perchè senza informazione non ci sarà prevenzione"

da http://www.ilfarabutto.net/?p=914

Dino Colombo Commentatore certificato 05.07.10 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dell' Utri, fino al 92 conorso esterno in associazione mafiosa.

E poi?

Concorso interno in Forza Italia.

Negli Stati Uniti chi ha problema con la gikustizia scappa in Messico.

In Italia si rifugiano nel Consiglio dei Ministri.

...............
2.siamo tutti spiati : FALSO… perché si tratta di indagare e scoprire gravi reati e non di spiare… e perché i numeri dati da alcuni esponenti politici sono del tutto avulsi dalla realtà e mistificanti :

1.i telefoni (e non le persone) intercettati sono circa 120.000 (su un totale di cellulari superiore persino alla popolazione effettiva italiana di quasi 60 milioni…) , mentre le persone effettivamente INTERCETTATE (e non SPIATE) sono meno di 30.000 : è ovvio che queste persone parlano con molte altre, ma è altrettanto ovvio che molte delle persone così indirettamente ascoltate da un lato spesso si sovrappongono e d’altra parte costoro non sono effettivamente controllati ma vengono sentite solo le loro comunicazioni con l’intercettato (pensate alle decine di tossicodipendenti che chiamano uno spacciatore)

.....

http://www.liberacittadinanza.it/articoli/lacci-alle-intercettazioni-e-liberta-di-corruzione

"COSO" invece ha il coraggio di dire che le persone intercettate sono 7-8 milioni.

Voglio essere INTERCETTATO. Lui,detto COSO, NO.
Chi tra i due ha la coscienza sporca?

Sante. Marafini.. Commentatore certificato 05.07.10 23:29| 
 |
Rispondi al commento

CHE SCHIFO!

Ci sveglieremo da questo torpore in cui è immerso il nostro paese?

Un grosso grazie a Travaglio.

l antidemagogo Commentatore certificato 05.07.10 23:23| 
 |
Rispondi al commento

bavaglio volevo dire :)

alessio stecca, alessio.stecca@genie.it Commentatore certificato 05.07.10 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Per restare in tema con i giornalai a 90°:

Stamattina ho assistito con un senso di nausea alla performance di Stracquadanio (Pdl) al programma de La7 in onda alle 8 circa credo.

Ha interrotto tutti gli altri presenti, in continuazione...ha lasciato parlare senza dire una parola solo il mostro di Locness Sallusti's (giornalaio del 'Giornale Buono Quando Manca La Carta Igienica)

Il giornalista, di cui non so neanche il nome, che doveva fare il moderatore è stato ampiamente 'moderato' da stracquadanio.

Terribilmente AZZERBINATO il giornalaio de La7 riusciva solo a dire frasi smozzicate per contenere lo strapotere arrogante e maleducato del Dis-onorevole:

"adesso Onorevole lasci pa...no...poi la faccio parl...onorevole solo un att...si onorevole...certo onorevole...ma...faccia fini...si onorevole...faccia fin...la prego onorev...( e intanto il Disonorevole come un fiume di fango in piena straparlava interrompendo tutti e fottendosene ampiamente del moderatore e di tutti gli altri...)".

Poi quando nessuno degli altri presenti si ricordava più che cazzo stava dicendo prima di essere interrotto...passava ad altri argomenti.

Uno spettacolo pietoso...credetemi...ma più che quello del Disonorevole...quello del giornalaio de La7 AZZERBINATO schifosamente.

Dino Colombo Commentatore certificato 05.07.10 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto il sondaggio sul fatto quotidiano per lo sciopero contro il vaglio?
fatelo girare ovunque lo crediate meglio....
Forza che li mandiamo a casa tutti....................................................

alessio stecca, alessio.stecca@genie.it Commentatore certificato 05.07.10 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Te li voglio vedere senza un Berluska.

A ripetere tutto il giorno:

Tony, grazie di esistere, pensaci tu..
Travaglio, "fatti vivo" per pietà..che stiamo da cani

Vuoi mettere adesso, con un VERO DITTATORE

IN CARNE E OSSA!

CHE DICE CHE E' STATO RADICALE PER GIUNTA!

MAGARI E' PURE FROCIO (non ci contate troppo)

:)

Questa si che è Politica!

Alex Belpasso Commentatore certificato 05.07.10 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo al Pedo-Nano-mafioso che tanto dice di 'sbattersi' per la Privacy dei cittadini che non rispettò affatto la 'Privacy' della sua signora quando PERMISE a Feltrino di pubblicarne le foto con le TETTE AL VENTO.


E ne fu rispettata la Privacy di Boffo quando, sempre a Feltrino PERMISE la pubblicazione della FALSA INFORMATIVA che lo accusava della sua presunta omosessualità.

O quando permise la pubblicazione della telefonata Fassino-Consorte.

'Lui' difende SOLO la SUA di privacy e possibilmente quella del suo clan.

Di quella vera che riguarda gli altri cittadini in realtà non je ne pò fregà de meno.

Dino Colombo Commentatore certificato 05.07.10 23:18| 
 |
Rispondi al commento

“GHE’PENSA, PAPI, BENITO SILVIO”

C’è una falla nel barcone del Belpaese e lui è impegnato a girare il mondo per spargere la lieta novella e organizzare le crociate contro i comunisti invadenti e invasori e dopo essersi ritemprato, nel fisico e nello spirito, “CON IL SOLITO FESTINO A BASE DI ZOCCOLE E ZOCCOLETTE”, in Brasile, è dovuto precipitosamente rientrare in Italia, per riperdere in mano la situazione “CHE LA SUA ALLEGRA BRIGATA DI MIGNOTTE E RUFFIANI NON ERA PIÙ IN GRADO D'AFFRONTARE”.

Eppure il suo programma è semplice: sacrificare i finiani, fare una pernacchia al Quirinale, mandare in galera i giornalisti, zittire la magistratura, fermare le indagini, accontentare Bossi, riportare se possibile nel porcile Ferdinando Casini, vincere il concorso “MISS MAGLIETTA BAGNATA” di Cesenatico, e persino capire cosa dice Quagliariello, che è la cosa più difficile.

Il guaio è che senza di lui a metterci la pezza, “I SUOI COMPARIELLI NON SONO IN GRADO DI CAVARE UN RAGNO DA UN BUCO”, impegnati come sono a spartirsi la refurtiva, o a gareggiare per vincere il concorso di “RUFFIANO e MIGNOTTA dell’ANNO”.

Povero “PAPI”, gli altri (i comunisti, i giudici, i giornalisti, Fini, tre quarti degli italiani ecc.) creano problemi e tocca a lui risolverli.

Prendiamo l’ultima sul ministro (si fa per dire) Brancher: una classica vicenda dell’era berlusconiana. Questo bel tomo alla fine (in un quadro molto compromesso anche per la maggioranza) è “costretto” a dimettersi e il “GHE' PENSI MI'” si dice subito “D’ACCORDO”.

Ma chi “c … o” l’aveva voluto ministro Brancher e difeso con le unghie e i denti ? Giuseppe Stalin? O uno che risponde al nome di Silvio Berlusconi?

Per dare risposte serie alle crisi che travaglia le famiglie, le imprese e l’Italia tutta, c’è sempre tempo.

Tranquilli! Tanto arriva, il cavalier, “BENITO SILVIO” che “GHE’PENSA LUI”.

Paolo R. Commentatore certificato 05.07.10 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Ok!
Voglio essere coerente con tutto quello di buono che ho detto sulla D'Addario nel suo post.

E Farò:
"Boccaccia mia statte zitta"

E anche per rispetto verso chi soffre.
Sono un gatto non un avvoltoio.
Il Gatto non gira in branco..

Saluti

Alex Belpasso Commentatore certificato 05.07.10 23:10| 
 |
Rispondi al commento

X m.grassi

siccome dici che berlusconi e' stato minacciato dalla mafia solo perche' benestante, come mai certe minacce i mafiosi non le fanno a tutte le persone benestanti? al limite gli sequestrano qualche parente senza dirgli niente per poi chiedergli il riscatto, non per fargli trovare la sua testa mozzata nel letto.
i mafiosi minacciano quelli che hanno rapporti con loro ma che casomai non rispettano i patti.
come gli usurai, a me gli usurai non mi minacciano, perche' non ho debiti con loro. chi ha debiti con loro corre invece dei rischi.
come mai berlusconi non ha informato i magistrati e la polizia di queste minacce? a quel tempo al governo, cioe' al potere, c'era craxi, suo grande amico. poteva parlarne con lui, farsi difendere, invece niente. non ti sembra che avesse qualcosa da nascondere? era praticamente ricattabile e infatti sembra piu' un ricatto quello che ha subito, il dover metter a loro disposizione un canale televisivo.
e ricordi che a un certo punto, in effetti, a meta' degli anni '90 sono partite le trasmissioni di sgarbi contro la magistratura? a quei tempi e' partita la campagna mediatica contro la magistratura che dura anche adess, durante tangentopoli onvece berlusconi dimostrava grande simpatia verso i magistrati, ad es voleva dipietro nel suo primo governo).
perche' le minacce a berlusconi a un certo punto sono finite? la mafia non molla anche se uno va in svizzera.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 05.07.10 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco questa si che un'ingiustizia.

Dov'è Calimeroooo???

Piccolo e nero.

Alex Belpasso Commentatore certificato 05.07.10 22:58| 
 |