Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La grande abbuffata

New Twitter Gallery

La grande abbuffata - Marco Travaglio
(40:08)
passaparola_12-7-10.jpg

Testo:
Buongiorno a tutti, oggi siamo a Roma alla redazione de Il Fatto, questo è l’ufficio del direttore Padellaro che è in riunione e quindi mi sono imbucato per qualche minuto per parlarvi di una vicenda che è veramente ai confini della realtà o forse sta nel pieno della nostra realtà, ma che come ha scritto Michele Serra, dimostra tra l’altro che siamo un paese per vecchi anche per quanto riguarda i faccendieri, non c’è ricambio tra i faccendieri, arrestano sempre i soliti.

Nuova P2, vecchi piduisti (espandi | comprimi)
Flavio Carboni ha 78 anni, credo che abbia più arresti all’attivo che capelli in testa, infatti ha il parrucchino, ha 3 bypass eppure è sempre in piena attività illecita secondo i magistrati.


Magistratura politicizzata (espandi | comprimi)
Di questo si occupavano, la cosa interessante è che ogni volta che questi signori facevano una telefonata per ottenere una decisione di favore che fosse esattamente il contrario di quella buona e di quella giusta perché?

Su cosa lavorava l'associazione segreta (espandi | comprimi)
Il sistema degli scambi di favori riguardava, come abbiamo detto, 3 o 4 vicende: la prima è la Corte Costituzionale che il 6 ottobre 2009 doveva sentenziare sul lodo Alfano, grande agitazione perché sapevano tutti che il lodo Alfano era incostituzionale e quindi bisognava portare un po’ di giudici a votare contro la loro coscienza e contro la Costituzione.

"Statte buono" (espandi | comprimi)
L’ultima cosa che è particolarmente inquietante riguarda l’ex Presidente fino a un mese fa della Corte Suprema di Cassazione, Vincenzo Carbone, lo chiama il solito Pasqualino Lombardi, il geometra.

Se i magistrati scomodi finiscono in mano a una tenaglia di questo genere, vi rendete conto del perché quelli scomodi vengono buttati fuori dal Csm e poi la Cassazione di Carbone conferma queste porcherie, mentre invece i magistrati veramente politicizzati non se ne vanno mai, salvo naturalmente quando vengono presi con le mani nel sacco, passate parola e continuate a seguire queste vicende su Il Fatto Quotidiano, buona settimana!

12 Lug 2010, 13:48 | Scrivi | Commenti (757) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Nella trasmissione PRIMASERATA il Presidente ABI Giuseppe Murrari alle 21:30 ha dichiarato con enfasi che i soldi nei conti correnti, sono al sicuro.
Ha detto una cosa non vera, assolutamente non vera!!
Presidente Murrari, dov’è finito il conto corrente di Campo Innocenza Maria n. 10/645629 di Intesa San Paolo ??
E’ ancora in essere ?? Che tipo di operazioni vi sono transitate ??
Quale Presidente dell’ABI lo sa?
I soldi depositati sui conti correnti non sono affatto al sicuro, lo dimostra quanto successo:
la Magistratura di Ragusa in data 8 marzo 2004 emette decreto ed ordina la comunicazione entro 10 giorni, di qualsiasi rapporto intrattenuto tra la signora Campo Innocenza Maria e gli Istituti e Agenzie di Credito.
Il 10/08/2004 San Paolo IMI non riporta il conto corrente n. 10/645629, il quale sparisce con il suo contenuto.
In tutti questi anni, Innocenza Maria ha chiesto, inviato diffide alla Banca San Paolo IMI, presentato denunce, inviato esposti alla Banca d’Italia e al Ministro dell’Economia Giulio Tremonti, ma nessuno mai le ha dato una risposta su dove sia finito il c/c 10/645629 e dove sono finiti tutti i soldi.
Questi sono fatti.
Presidente Murrari, non è bello far credere agli Italiani che i loro soldi sono al sicuro perché nelle mani delle banche, bisogna dire la verità!
Damiano Nicastro
1) http://www.youtube.com/watch?v=Ie0T5x6xST4
2) http://www.youtube.com/watch?v=LpoR1bnJyv8
3) http://www.blogfinanza.com/un-conto-bancario-sparito.html
4) http://www.youtube.com/watch?v=wyKOrRVLIoU
5) http://pensareliberi.com/2011/10/28/cronache-di-un-conto-corrente-bancario-scomparso-nel-nulla-e-lomerta-della-magistratura/
6) http://pensareliberi.com/2011/10/12/puo-sparire-un-conto-corrente-bancario-con-tutti-i-nostri-risparmi/
7) http://www.youtube.com/watch?v=HPvC_VUsSoY
8) http://www.youtube.com/watch?v=2QIg1BY6Cdc

Damiano Nicastro 11.11.11 00:02| 
 |
Rispondi al commento

e vabbene il divorzio l'aborto le donne prete i gay ma TU MI SEMBRA CHE STAI PROPRIO ESAGERANDO A TACERE FURBESCAMENTE SU TUTTE LE MALEFATTE DI B E DEGLI ALTRI GANGSTER CHE STANNO AL POTERE INSIEME A LUI. TI SEI SCORDATO A QUANTO PARE I CORROTTI E I MENTITORI SPUDORATI PUBBLICI CHE SOLO I CRETINI STANNO ANCORA A SENTIRE.......MA CHE RAZZA DI MODO DI FARE IL RAPPRESENTANTE DI GESù CRISTO IN TERRA CHE HAI........TU E TUTTI I TUOI DIPENDENTI PASTORI O SUDDITI a cui hai proibito di parlare di qualunque cosa che tocchi i TUOI AMICI.MA PERCHè CRISTO CI ANDAVA A PRANZO ASSIEME CON I MERCANTI DEL TEMPIO?E ALLORA PERCHè I SEGRETARI APOSTOLICI DEL VATICANO VANNO AI SUMMIT PER DECIDERE DI SOSTITUIRE UNO AD UN ALTRO UOMO POLITICO PER FAR RIMANERE AL POTERE GENTE DAVVERO ESEMPLARE COME PADRI DI FAMIGLIA E LAVORATORI PUBBLICI........

luigi morelli 17.07.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento

:))),caro Travaglio e certo che nelle intercettazioni non abbiamo trovato di Colombo,Di Pietro e company,visto che questi non li mettono mai sotto controllo telefonico:sarebbe stato interessante conoscere quello che questi personaggi dicevano al telefono durante mani pulite.E lo stesso vale per gli altri personaggi da lei menzionati.

Roberto A 17.07.10 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Chiediamo ai politici condannati o inquisiti di dimettersi.
Visita questo gruppo su facebook. grazie.

http://www.facebook.com/group.php?gid=132335246802446

Fabio Reggio (italianbloke), Londra Commentatore certificato 16.07.10 17:49| 
 |
Rispondi al commento

mi chiedevo come mai il corriere non metta molto in risalto la vicenda...e' una mia sensazione? repubblica.it la mette come notizia di apertura corriere.it in fondo...ma sicuramente sono i soliti sospetti...

Danilo Tumminello 15.07.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento

ho ascoltato oggi il passa parola di marco travaglio è disgustoso sapere lo schifo che c,è in italia in ogni angolo si scoprono ruberie e complotti mentre parecchi cittadini devono rinunciare a tutto x arrivare alla fine del mese. credo che ancora tanto si debba scoprire non so se ci si riuscirà visto la rete di complicità che si è creata ,per non parlare della legge bavaglio che se passerà ci porterà a una non informazione totale spero però che tramite la rete si trovi il sistema x farci arrivare le notizie vere non come quelle del tg1 di vespa e dei vari tg o giornalisti lecchini di berlusconi . non so che cosa debba ancora succedere perchè l'opposizione ( se cosi si può chiamare) inizi veramente a fare il suo lavoro, perchè se siamo arrivati a questo punto il pd ha una grosissima colpa ma forse una mano lava l'altra . l'unico partito che cerca di fare una opposizione seria è l'idv ma senza l'appoggio degli alleati fa molta fatica . la soluzione più bella sarebbe che ci fossero tanti travaglio santoro e anche esponenti del movimento 5 stelle che riuscissero a spazzare via totto il marcio ,purtroppo è solo un sogno . però non bisogna mollare e combattere con tutte le forze io stimo e ringrazio chi lo sta facendo e credo contnuerà a farlo in futuro .manu

Manu M., casalecchio di reno Commentatore certificato 15.07.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Saro' un complottista, ma secondo me l'urgenza con cui si vuole approvare la legge bavaglio e' legata alla conoscenza (fino a qualche mese fa teoricamente in possesso solo della magistratura e delle forze dell'ordine coivolte)di indagini in corso molto pericolose per gli effetti negativi sul piano politico ma sopratutto su quello affaristico.
Non mi stupirei di apprendere che sia stato possibile avere accesso a informazioni riservate o segrete della magistratura o che ci sia stata una fuga (o furto) di informazioni almeno sulla natura di queste indagini.
Alcune riflessioni:
- siamo di fronte ad un nuovo sistema in cui la politica si e' ridotta a serva di affari illegali in cui tutti i poteri forti sono (parzialmente)coinvolti.
- le indagini e le intercettazioni stanno mettendo al tappeto il governo attuale e con lui l'intera maggioranza.
- il governo e la maggioranza non stanno dimostrando alcuna capacita' e competenza nel risolvere la crisi economica (vedi ad es. manovra), sia a breve che a medio e lungo termine, causando profondi e crescenti conflitti sociali, sopratutto a discapito delle classi medie e basse;
- conflitti insanabili esistono all'interno della maggioranza;
- la sinistra italiana, con gli attuali leader, non e' in grado di proporre una accettabile alternativa;
- siamo in prossimita' di una caduta di governo e di nuove elezioni, davanti alle quali una enorme massa di italiani, di destra e di sinistra, disperata o arrabbiata o scontenta, ha voglia di impedire il declino dell'Italia e di provare ad avere un futuro migliore, per se' e per le prossime generazioni.
- stampa e informazione non possono ancora garantire, in un contesto di nuove elezioni, la necessaria trasparenza e obiettivita'. Il potere dell'informazione e' ancora concentrato nelle mani di pochi e della classe politica.

Forse e' giunto il momento di preparare (attraverso Internet?)una lista di candidati nazionali da affiancare a quelli (si spera giovani nuovi) della sinistra.

angelo p., roma Commentatore certificato 15.07.10 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, spesso le due cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per fare soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL Luisa Corna.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.10 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Is it just me? Or are there already filters in place to prevent YouTube videos displaying correctly here in Italy? Four different browsers and I get nothing at all of Travaglio - but everything else on YouTube displays perfectly (well, normal I mean).

Oh, I still cannot post a comment in the English language section of the blog either. Eh? Allora?

Stewart Helmet 15.07.10 12:14| 
 |
Rispondi al commento

I Diplomatici hanno la spudoratezza di scioperare. Dopo quello che mi stanno facendo passare,altro che taglio di fondi...gli taglierei le "palle":

http://alministroalfano.splinder.com/post/22101862/chi-la-fa-l-aspetti

Yves Toniout Commentatore certificato 15.07.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Via GoogleNews Italia//PrimaPagina
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Citabili URL
*°*°*°*°*°*°
1.5 La Repubblica.it - Politica
http://www.repubblica.it/politica/2010/07/14/news/premier_cosentino-5571652/
..........................................
2.5 Il Secolo XIX (a)
http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2010/07/14/AMKKG1rD-berlusconi_pensionati_polverone.shtml
..........................................
3.5 Il Tempo
http://www.iltempo.it/2010/07/14/1179795-manovre_vuoto_arrivare_silvio.shtml
..........................................
4.5 La Stampa
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/201007articoli/56703girata.asp
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
5.5. Il Secolo XIX (b)
http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2010/07/14/AM3OG1rD-cesare_codice_premier.shtml
°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°
Distinti[?!]SaLuTTi,
Sergio Conegliano
p.i.elettronico/g.pubblicista
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°

Sergio Conegliano 14.07.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Qualche indirizzo e-mail utile a chi volesse protestare :-DDD


Consiglio Superiore della Magistratura

webmaster@cosmag.it

Corte Costituzionale

Ccost@cortecostituzionale.it

Presidenza della repubblica delle ba... ehm... italiana (in qualità di Presidente del CSM)

presidenza.repubblica@quirinale.it

Antonio C. Commentatore certificato 13.07.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA esiste
grazie al Sud.

Non c'è mai stata unità
tra le regioni del nord.
Sempre in lotta
nella storia.

L'unico motore
della spinta unitaria
fù impadronirsi delle ricchezze
del sud
per poi depredarlo...
e discriminare la sua gente

I meridionali sono abituati
da 150 anni
ad essere discriminati
dagli italiani del nord

niente di nuovo sotto il sole

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 21:13| 
 |
Rispondi al commento

"La Lega Nord per l'indipendenza dell Padania
ce l'ha a morte con i meridionali perchè tutti mafiosi"

Vi ricordo sempre le solite cose,
scusate,
ma è NORMALE il comportamento della LEGA,
è così da 150 anni,
e i meridionali q

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Persino il Male-assoluto deve avere una sua logica interna per avere una qualche speranza.
Mi spiego: si può essere anche Nazisti, e avercela a morte con gli ebrei. Volere la loro eliminazione da tutti gli uffici pubblici, poi il divieto di andare a scuola per i loro bambini, poi la reclusione in un ghetto, e infine la loro deportazione in campo di sterminio.

Questo progetto malefico e infernale, potrebbe anche riuscire, ma supponete ad esempio che i Nazisti avessero fatto tutta la loro propaganda contro l'ebraismo su una rivista il cui direttore si chiama Ariel Abraham...
e che l'addetto alla 'soluzione finale' sia un'altro ebreo. Cioè i Nazisti avrebbero urlato contro gli ebrei dicendo di ammazzarli tutti, poi quando si scopre che quello che urlava è ebreo (e quindi va ammazzato pure lui) ebbene un volenteroso che tenti di ammazzarlo viene messo in carcere...

Bè il popolo non capirebbe più nulla, e tutto si sfalderebbe.

Ebbene un partito del genere ESISTE e INCREDIBILMENTE NON SI SFALDA...

: è la mitica Lega Nord per l'indipendenza della Padania...

La Lega nord per l'indipendenza della Padania, come è noto, non vuole l'indipendenza della padania, ma si accontenta del 'federalismo', al punto che si è alleata con un partito che si chiamava 'Forza Italia' e uno che si chiamava 'Alleanza Nazionale'..

La Lega Nord per l'indipendenza dell Padania
ce l'ha a morte con i meridionali perchè tutti mafiosi. Eppure noti mafiosi meridionali vengono eletti e salvati dalle patrie galere con i loro voti.. (p.es.: il palermitano e mafioso Marcello Dell'Utri, N.2, mica cazzi, del partito alleato della Lega)

Ebbene è uno strano fenomeno che ci piacerebbe se qualche leghista ce ne spiegasse la logica, visto che evidentemente lui ce ne trova una.

PS: PER PIACERE: QUALCUNO CHE CONOSCE UN DIALETTO VENETO O LOMBARDO PUO TRADURMI QUESTO POST?

PPS: L'EVENTUALE LEGHISTA CHE VOGLIA DARE UNA RISPOSTA PUO SCRIVERE ANCHE IN UN DIALETTO VENETO O LOMBARDO.

GRAZIE.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 13.07.10 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,Marco dice "adesso capite cosa intendono quando parlano di magistratura politicizzata."Noiabbiamo capito maledettamente tutto ma questo capire non capisco dove ci sta portando porcaaaa puttanaaaaaaaa.Scendiamo in piazza tutte le domeniche via vaffanculo poi quello che succede succede.

giuseppe bruni 13.07.10 20:39| 
 |
Rispondi al commento

vorrei proprio vedere come trattano in prigione questi anziani arzilli ladroni....chissà se gli usano le stesse maniere che a Stefano Cucchi!!!

Filippo D. 13.07.10 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho finito anche il vomito.

Francesco Serci 13.07.10 19:14| 
 |
Rispondi al commento

http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE66C0BV20100713

Giuseppe ., roma Commentatore certificato 13.07.10 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Analisi "SocioPolitica" &
[WhyNOT?!]"Logico..Lessicologica.."
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°

En passant, avendo sottotraccia libri quali - fra altri - Opinione Pubblica
di Lippmann,Psicologia delle Folle di G.Le Bon, Potere delle parole
di Stuart Chase, A che GiocoGiochiamo di EricBerne,"IntroducingLogic"di Vv.aa.
[www.raffaellocortina.it]
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
non sarebbe male che..tipicam.G.Sartori/F.Cordero/G.Dorfles
o - fra altri - T.DeMauro/P.G.Odifreddi/S.Rodotà..
o N.Chomsky/B.Elmott/D.DeKerchkowe
..........................................
sottoponossero a MagistralANALISI
modalità comportamentali/espressive
della seconda carica dello stato;
''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
con particolar riguardo..ça van dire.. ad uso evocativo delle parole,
a costruzione Logico-Etica peculiarASSERTI,
& approccio vari AUDIENCE in qualche modo relato..se non erro..
alla classica..PiRaMiDe..di..M a s l o w .

Con i migliori saluti,
Sergio Conegliano
p.i.elettronico
g.pubblicista

Sergio Conegliano 13.07.10 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina, un po' ingenuamente, in un post da me scritto sul blog di Beppe proponevo di formare un gruppo di cittadini che fosse disposto, tramite l'ausilio magari dell'assistenza di Beppe stesso, a denunciare in massa Berlusconi per Attentato alla Costituzione dello Stato ex art 283 c.p.
Una blogger molto piu' attenta di me commentava il mio post dicendomi che l'articolo in questione e tutti quelli correlati sono stati modificati con una legge del febbraio 2006. Chiedo venia...il mio codice e' del 2005 e devo rinnovarlo...ma la mia colpa piu' grande e' non essermi informato per tempo sulla rete. Cara blogger che mi hai corretto, avevi straragione e ti, anzi vi, chiedo scusa.
Dal sito scheggedivetro.blogsfera.it ho estratto il testo sottoelencato. Veramente scandaloso qualora ci si possa ancora meravigliare della preveggenza delle nefandezze commesse da questo esecutivo negli anni. Che danni...

Il 23 Febbraio del 2006, un mesetto prima di dare le dimissioni da capo del Governo, Berlusconi approvò una serie di norme che rendevano molto più leggere le pene per chi volesse compiere un colpo di stato o creare un'associazione terroristica.

Mi rendo conto che queste possano sembrare accuse molto pesanti quindi faccio parlare i fatti, anzi gli articoli di legge, nelle due forme: quella precedente e quella successiva alla modifica. Poi decidete voi.

Vecchio Art 283: Attentato contro la costituzione dello Stato

Chiunque commette un fatto diretto a mutare la costituzione dello Stato, o la forma del Governo, con mezzi non consentiti dall'ordinamento costituzionale dello Stato, è punito con la reclusione non inferiore a dodici anni.

Nuovo Art 283: Chiunque, con atti violenti, commette un fatto diretto e idoneo a mutare la Costituzione dello Stato o la forma di Governo, è punito con la reclusione non inferiore a cinque anni.

(nella nuova forma si parla solo di atti violenti e si passa da 12 a 5 anni di reclusione. Se poi si pensa che fino a 3 anni c'è l'indulto...)

sesamo sesami 13.07.10 16:28| 
 |
Rispondi al commento

In galera, il loro posto è in galera!
Lo ripeterò all'infinito...mi consola solo il fatto che il castello di carta sta per crollare, spero solo che ci sia qualcuno che soffi forte per anticipare la caduta
Amen

Cosimo Lazzaro 13.07.10 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Questo commento lo voglio dedicare a Cettina.

La quale sembra quasi essere molto soddisfatta del fatto che la mafia che loro, siciliani, calabresi, campani hanno sostenuto, favorito e mantenuto, si sia diffusa anche al Nord.

La prima reazione è: ma questa è scema.
Poi si capisce meglio.
Siccome loro non hanno mai avuto la forza di contrastare questa criminalità, e ne hanno subìto le angherie, adesso sono ben contenti che altri si trovino nella loro stessa situazione.
E stanno a vedere come reagiranno.

Quello che loro non sono mai stati capaci di fare, può essere che lo facciano altri.

Ma che schifo!

Quello che si doveva e poteva importare erano idee sane: al Sud a quanto pare di idee sane ce ne sono poche.

Grassi M. 13.07.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate...ma c'è bisogno di una nuova P3.....ma non basta quello che abbiamo ora in italia...?
Vi risparmio un paio di fatti che mi sono accaduti...in questi giorni..con la burocrazia...con una mamma invalida...volutamente evito, perchè non voglio farvi vomitare....ma ho l'impressione che non se ne esca.....(salvo un reset generale).....
Dobbiamo cercare di riappropriarsi del "Vivere" dignitosamente....cosa che oggi, di fatto c'impediscono di fare...e ci scandalizziamo se in giro c'è una p3.......

roby f., Livorno Commentatore certificato 13.07.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Paasaparola strepitoso. C'è da chierdersi quanti italiani su 100 s'indignerebbero a sentire di cotanto scempio della civltà.
Voglio essere ottimista e credere che la maggioranza degli italiani s'indignerebbe e ne chiederebbe la fucilazione in pubblica piazza, compreso il lercio nell'anima tarcisio bertone.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, spesso le due cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per fare soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL Luisa Corna.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

LA PUTTANA LEGHISTA QUANDO SI PARLA DI VECCHI DISCORSI FATTI DALLO SPASTICO SPARISCE SEMPRE!

CHISSA PERCHE..

Hux WS Commentatore certificato 13.07.10 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche l'Onu contro il DDL intercettazioni


Ah.

Ora verra' fuori quella merda umana a dire che le "pesanti riforme della sinistra" (quali????) avevano causato reazioni al palazzo di vetro.

Non avte speranza.

La maggior parte di voi, dei vostri vicini, dei vostri superiori e' cosi'.

Come vogliamo chiamare questa roba?

Dittatura?

No, qui nessuno crepa in carcere, a parte qualche sfortunato che si imbatte nelle mele marce dei carabinieri.

Qui c'e' bisogno di inventare una parola nuova, un tecno-fascismo, una dittatura della maggioranza silenziosa, basato sui premi, sull'assuefazione, sul sogno della figa per tutti, piuttosto che su cose al confronto ridicole come dio-patria-famiglia.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 13.07.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti con Bocchino...
http://unbeinger.files.wordpress.com/2010/06/strip22.jpg

Unbeinger A. Commentatore certificato 13.07.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.07.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Non è originale ma avevo voglia di esprimere in un immagine quello che penso:

http://picpaste.com/goodfellas.jpg

Davide R., Varese Commentatore certificato 13.07.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

@ALEX SCANTALMASSI

Ciao Umberto.

Il dubbio vedo che te lo sei fatto arrivare.

E forse non ti devo spiegare più nulla.

Un abbraccio

Ciao

alex scantalmassi

---------------------------------------------

certo che me lo sono fatto arrivare il dubbio...

ma non capisco quale dubbio?

inerente a cosa?

un dubbio...su di me?

un dubbio...su qualcuno del blog?

un dubbio...su qualcuno in particolar modo a cui sto scrivendo?

forse devi spiegarmi ANCORA MEGLIO...

l'abbraccio te le puoi anche tenere...

questo sarà l'ultimo messagio di CHIARIFICA che ti manderò...
se non sarai chiaro adesso, puoi anche smettere di scrivermi, perché da me non otterrai più alcuna risposta...

saluti

umberto c., alba Commentatore certificato 13.07.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando Prodi disse che il paese era impazzito, tutti si ribellarono. Che paese di vigliacchi. C'era voluto un democristiano a dire una verita'... guardate a che punto siete.

el picafior

Quando Prodi disse che il paese era impazzito, tutti si ribellarono. Che paese di vigliacchi. C'era voluto un democristiano a dire una verita'... guardate a che punto siete.

el picafior

Quando Prodi disse che il paese era impazzito, tutti si ribellarono. Che paese di vigliacchi. C'era voluto un democristiano a dire una verita'... guardate a che punto siete.

el picafior

Quando Prodi disse che il paese era impazzito, tutti si ribellarono. Che paese di vigliacchi. C'era voluto un democristiano a dire una verita'... guardate a che punto siete.

el picafior

Quando Prodi disse che il paese era impazzito, tutti si ribellarono. Che paese di vigliacchi. C'era voluto un democristiano a dire una verita'... guardate a che punto siete.

el picafior

Quando Prodi disse che il paese era impazzito, tutti si ribellarono. Che paese di vigliacchi. C'era voluto un democristiano a dire una verita'... guardate a che punto siete.

el picafior

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
NON VOGLIO SPAMMARE...
VORREI CHE LA LEGGESSERO I VARI DALEMA-FASSINO-VELTRONI-VIOLANTE-BERTINOTTI-...E FECCIA SIMILE...

QUESTA FRASE ...PESANTE...
DIRETTA AL CUORE DI CERTE MERDE RESPONSABILI !!

IL COMUNISMO E' MORTO SOLO NEI LORO CUORI NERI DI
MERDA !!!!

(non seguito per non "bestemmiare")

Magic Lenin (☭ ☭ ☭ ☭ ☭), Roma Commentatore certificato 13.07.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Scriveva grillo nel 2007:
"Il rapporto per numero di pregiudicati tra il quartiere di Scampia a Napoli e il parlamento è favorevole ai deputati. Vincono nettamente i nostri dipendenti."

Poco poco mi sa che sia raddoppiato..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto un filmato su repubblica tv (http://tv.repubblica.it/mondo/la-figuraccia-di-sarah-palin-in-difficolta-in-diretta-tv/50427?video=&ref=HREV-3) che dovrebbe aprirci gli occhi su come si fa giornalismo nel mondo.
Io non capisco l'inglese (tanto meno lo slang usa) ma se si guarda il video si capisce benissimo che il giornalista (di una TV AMICA dei Repubblicani e quindi della Palin) incalza la politica fino allo snervamento.
Io dico che per uscire da questo periodo di politica fecale non dobbiamo insistere nel chiedere a berlusconi le cose che tanto non ci dirà mai. Dobbiamo incazzarci con I NOSTRI POLITICI. I nostri giornalisti devono sfiancarli, e se non ce la fanno vadano a casa. Solo così potremmo scremare i NOSTRI rappresentanti, edaspettarci da questi un opposizione come si deve (remember conflitto di interessi e legge Mammì).
Riccardo (Torino)

riccardo montaldo 13.07.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Bossi paralitico per una scopata con la Corna,
il figlio el TROTA nato dalle Corna del paralitico.
Cosa volevate aspettarvi da un'ammasso di ignoranti in mala fede!!! annegheranno tutti nella loro merda
salutatemi giulietta quella grande zoccola.

bachisio goddi 13.07.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento

.....IL POPOLO ITAGLIANO E' SEMPRE STATO INETTO E PECORONE E A CULO PRONO A QUALUNQUE POTERE DALL'ISLAM, AI FRANCESI, TEDESCHI AUSTRIACI ECC....

ORA E' ARRIVATA LA FINE DEL POPOLO DEI FURBI E INTELLIGENTONI !!

robert langdon 13.07.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

LEGHISTI!!??? REMENBER?

1)Sig. Bossi, Lei nel 1995 ha detto di Berlusconi:
– Berlusconi ha preso soldi dalla mafia, è un delinquente-.
COME CI SI SENTE ALLEATI di un MAFIOSO?
2)Nel 1995 – Berlusconi è stato messo lì dalla mafia. Ha creato un partito per strangolare la lega.
Quindi lei è ALLEATO di un MAFIOSO?
3)1997 – Berlusconi è un brutto porco che dovrà rispondere al popolo del nord di essere sceso in politica al solo scopo di affossarci. la lega a Berlusconi lo ficcherà in quel posto.
VISTO CHE ORA CI SI E' ALLEATO CHI LO HA FICCATO A CHI?
4)1999 – Berlusconi cerca l’alleanza con la Lega per confondere i suoi problemi giudiziari con i nostri.
QUINDI ADESSO I PROBLEMI GIUDIZIARI SUOI E DI BERLUSCONI SONO CONFUSI?
5)1997 – Berlusconi è un povero pirla. è un marmaglione che non capisce niente di politica.
ADESSO GLIEL'HA SPIEGATO LEI COME SI FA POLITICA?
6)1995 – Berlusconi? non voglio parlare di quel delinquente. io voglio andare nelle piazze a scatenare il nord contro di lui. Berlusconi è un mafioso.
PERCHE' si è ALLEATO a un DELINQUENTE MAFIOSO?
7)1995 - 7 maggio: "L'elettorato leghista non vota i fascisti, i porci fascisti, e cioè Berlusconi e Fini"
QUESTA ERA UNA CAZZATA?

8)1995 - 14 gennaio (ANSA): "Berlusconi come presidente del Consiglio è stato un dramma".

SI ALLEA SEMPRE CON GLI INETTI?

9)1994 – la vittoria del partito di Berlusconi è quella di un partito che non esiste e che nasce attraverso la manipolazione televisiva.

QUINDI ANCHE LEI E' STATO MANIPOLATO?

10)1994 - 30 dicembre - "Berlusconi imprenditore? Mi viene da ridere. Semmai faceva il prestanome. Il suo progetto non è altro che il piano di Gelli. Le due strategie sono sovrapponibili: Forza Italia è la P2".

SIG. BOSSI, COME CI SI SENTE A FAR PARTE DI UN GOVERNO CHE HA COME CAPO UN PIDUISTA?
DI UNO CHE LEI SA ESSERE MAFIOSO?
SI VERGOGNA MAI DI SE STESSO GUARDANDOSI ALLO SPECCHIO?

Antoni Antonino 13.07.10 13:59| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cara grassi m.

ti ricordi le dichiarazioni del tuo caro spastico di pontida sul signor B?????
c'eri?? ci sei???

Hux WS Commentatore certificato 13.07.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A.A.A. cercasi disoccupati cronici del nord e del sud per essere usati come mafiosi arrestati, offresi vitto e alloggio in istituti di pena o in casa propria per chi la possiede, mille euro al mese con contratto determinato dal giudice comprato.

Il regime ve ne sarà grato, altrimenti 'sti "komunisti" , con Fini a capo, non la finiranno mai di accusarci di mafia !

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
- AMMAZZA CHE LOTTA ALLA MAFIA ...'STO MARONI!!!!!

Magic Lenin (☭ ☭ ☭ ☭ ☭), Roma Commentatore certificato 13.07.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento

FEDE!!!????350.000 EURO AL GIORNO!!! CI COSTI,PER IL TUO TG4 DEL CAZZO!!!! FOSSE PER ME ALTRO CHE SUL SATELLITE, SU MARTE TI MANDEREI,MA A CALCI IN CULO!!!!

Antoni Antonino 13.07.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento

UN'OCCHIATA AI POST QUOTIDIANI DI GRILLO DEGLI ULTIMI 3 ANNI (TRE ANNI...DI DENUNCE AGGHIACCIANTI !!) E NESSUNA REAZIONE DEI CITTADINI .......MA CHE CAZZO DI GENTE SIETE ?? SIETE VIVI ?? HEYYYYYY....VI STANNO AMMAZZANDOOOOOOOOO.......BOH NIENTE !!

robert langdon 13.07.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento

IL POPOLO ITAGLIANO E' ORMAI COME UNO SFINTERE "SPANNATO" SENZA POSSIBILITA' DI RECUPERO !!

POVERACCI !!

robert langdon 13.07.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i LEGHISTI

Ma neanche dopo l'ennesimo scandalo all'interno del PDL, non aprite gli occhi e fate funzionare il cervello?????

E' mai possibile essere così ottusi a continuare a scrivere sul BLOG tante caxxate invece che prendere i bastoni e mazzolare chi vi ha ingannati???

Se è come dite, cioè che siete puri e onesti, ebbene prendete le distanze da Berlusconi e la sua cricca, altrimenti il vostro Bossi e suo seguito non sono altro che simili a loro.

In passato c'è l'avevate duro e adesso??????

Francesco Torino, Torino Commentatore certificato 13.07.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fatti una bella doccia gelata, che è il caso.
Non c'è proprio bisogno di esaltati come te.

Grassi M.


Ecco la ex democristiana che vota berlusconi, quella MODERATA, quella che AH IO NON VOGLIO GIUDICARE, e poi vota i peggiori.

Siete assuefatti a tutto, siete circondati dalla merda e non ve ne accorgete. Ogni corruttela e' considerata un semplice incidente. Si sa', qualche mela marcia c'e' ovunque, un po' come tra i fascisti in divisa, quelli che ogni tanto peccano e ammazzano qualcuno in galera.

Siete come una foresta erosa dal disboscamento. Non cresce piu' nulla. Deserto. Qualsiasi episodio ributtante che vi arriva dalla TV (cioe' una minima parte di quello che accade) non genera il minimo sdegno pubblico.

Avete perso tutto.

La moderazione che conoscevo io era un'altra.

Era quella del parroco del mio oratorio, che non esitava a menare chi faceva del male ai piu' deboli.

Era quella di mia zia, uscita dalla guerra e dall apoverta', che non avrebbe mai votato un MIGNOTTARO.

Quando Prodi disse che il paese era impazzito, tutti si ribellarono. Che paese di vigliacchi. C'era voluto un democristiano a dire una verita'... guardate a che punto siete.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 13.07.10 13:43| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi ricordate quello che è successo nella casa di cura S. Rita di Milano?

Agghiaccianti i particolari.

Si parla di polmoni rimossi anche in caso di tubercolosi, mammelle asportate senza motivo a donne in giovane età, anche a una diciottenne, quando sarebbe bastato togliere i noduli.

Una donna di 88 anni colpita da tumore, a cui bastava una sola operazione è stata operata tre volte in tre mesi (con un rimborso di 12 mila euro per ogni intervento).


Tutto questo è successo ed è emerso grazie alle intercettazioni telefoniche delle quali questi boiardi di stato vogliono eliminare.

Per non dimenticare Commentatore certificato 13.07.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

PADANIA LIBERA!!!!! ...SI MA DAI LEGHISTI,DAI BERLUSCONIANI,DAI LA RUSSA,DAI GASPARRI,DAI MARONI,.......DALLA MONNEZZA INSOMMA.

LA PENA DI MORTE!!!!! PER I POLITICI MAFFIOSI, IL TERRORISMO E GLI ANNI DI PIOMBO è STATA UNA FARSA!!!! STI COGLIONI DI BR ALTRO NON ERANO CHE UNA CLASSE POLITICA IN LOTTA VERSO UN ALTRA CLASSE POLITICA(CONFLITTI DI INTERESSI) ALTRO CHE IDEOLOGIE,IDEOLOGIE DEL CAZZO, E ADESSO QUEI 4 COGLIONI DI MILITANTI SI FANNO LA GALERA ALLA FACCIA DI CHI LI ALLUSI E OCCUPA POLTRONE DI PRIMA FILA NELLA CASTA DEI MAFFIOSI E FARABUTTI!!!.

BRIGATISTI!!???? PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!!!!

PARTIGIANI!!???? PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!

ITALIANI!!???? BEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!

Antoni Antonino 13.07.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento

GHE' PENZI MI!

Il debito pubblico italiano sale a maggio e tocca i 1.827,1 miliardi di euro, aumentando di 15 miliardi rispetto al mese precedente e raggiungendo un nuovo record in valori assoluti. Dalla fine del 2009 il valore del debito italiano è salito di 65,8 miliardi, segnando un incremento del 3,7%. Bollettino statistico della Banca d'Italia.

mario l., bari Commentatore certificato 13.07.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fa bene: Gianfranco Miccichè, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, pretende pubbliche scuse per Marcello Dell’Utri. E le pretende dai quattro gatti di Giovane Italia che ne avevano chiesto l’allontanamento dal partito. Che siamo, matti? il Micci, giustamente, ci ricorda che:

è il sacro fuoco, ne sono certo, che anima lo spirito liberale di Marcello Dell’Utri, un uomo che sta pagando un prezzo altissimo al suo impegno politico. Un uomo, che può anche non piacere a Giovane Italia, ma del cui coraggio i giovani di Giovane Italia dovrebbero solo prendere esempio: il coraggio di spendersi per un Paese e salvarlo dalla deriva comunista cui Mani Pulite lo stava destinando; il coraggio di affrontare, con dignità e a testa alta, un calvario giudiziario senza precedenti, che l’ultima sentenza ha smascherato in tutta la sua artificiosità; e il coraggio, anche, di dire di un amico, che non c’è più e su cui è fin troppo facile sputare adosso, che costui era un eroe, era il suo eroe. Credetemi, giovani di Giovane Italia, non c’è qualità migliore in un uomo: avere il coraggio delle idee!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.07.10 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maxi blitz contro la 'ndrangheta: 300 arresti
Maroni: "Colpo al cuore dell'organizzazione"


Ne arrestano 300 3 tra sei mesi ne escono 350

Maroni sono tre anni che parli di colpo al cuore alla malavita,ma...quanto cazzo è grande sto cuore? o forse ce ne piu di uno o meglio tantissimi!!!!! ,ma finitela pagliacci!!! credete che non l'abbia capito che è tutta una montatura dello psiconano per farsi pubblicità!! e tra pochi mesi tutti fuori!!! ma nessun organo di stampa ne parlerà!!! figli'e bucchin!!!!! e figl'e e drocchia!!!!

Antoni Antonino 13.07.10 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finche' l'italiano onesto non incomincera' ad appendre l'italiano disonesto agli alberi, non cambiera' una virgola.

Vi rendete conto che nel vostro ex bel paese, in mano a farabutti e piduisti, moralisti e mezze calze che si credono premi nobel, c'e' un tizio che ride delle vittime del terremoto quando parla al telefono con un altro mignottaro...

e nessuno fa una piega?

Questo tizio e' ancora vivo. Nessuno gli ha spaccato la testa. Qualcuno mognugna, un altro fa il rivoluzionario da tastiera, un altro si accontenta dell'ennesima figuraccia della nazionale.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 13.07.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'altro giornalista che da fastidio a questo governo la rai si prepera a buttarlo fuori. Il N.M. ordina Masi esegue. Il direttore del TG Rai Newes Mineo molto probabilmente verrà buttato fuori perchè scomodo a qualche persomaggio politico di governo. Era l'ultimo TG che vedovo volentieri mandata dalla RAI. Tutti i programmi che hanno degli ascolti record o molto elevati si tenta di tutto per farli chiudere, mentre un programma come quello di B.V. porta a porta che fa cagare e di cui il presidente del consiglio va molto volentieri come ospite continua a trasmettere indisturbato con ascolti così bassi che sarebbe da chiudere immediatamente. Masi e compani dovrebbero andare tutti a casa facendogli pagare delle penali per aver arrecato danno alla televisione di stato sia in immagine che sotto il profilo economico. Ma è possibile che non vi sia un consiglio di controllo supremo che possa fare questo, che non sia policitizzato e poter operare e sentenziare determinate persone che danneggiano una istituzione pubblica al servizio dei cittadini?
Come può questo governo di maggioranza poter ancora chiedere di approvare e forzare il DDL sulle intercettazioni e libertà di stampa dopo quello che sta succedendo e giornalmente tutti giorni vengono fuori notizie sconvolgenti tra mafia, politici, imprenditori, giudici, magistrati, generali delle forze dell'ordine e quant'altro si è a conoscenza. Signori miei in altri tempi anche con la prima repubblica sarebba già caduto il governo, oggi con questo stato di fatto non è possibile è una guerra tra chi ci governa e tutti i cittadini del popolo italiano. Il messaggio è univoco e bisogna stare attenti molto attenti, non aspettano altro che arrivi l'indifferenza perchè sopraffatti dalla rassegnazione che non cambi mai nulla. Non dobbiamo mollare se vogliamo che cambi qualche cosa.

sebastiano s. Commentatore certificato 13.07.10 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.......
Per i grillini che non volevano la Bresso, "La giunta di Roberto Cota rallenta sulle energie alternative e preme invece per la possibilità di costruire una centrale nucleare. "Faremo la nostra parte per l'energia pulita""(letto sul fatto quotidiano),
bravi ragazzi, bravi
Kleiner Adolh, Torino

=============================================

Eh gia'... Se i bressini avessero votato come i grillini, i piemontesi si sarebbero risparmiati anche la Tav.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 13.07.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ANSA) - FIVIZZANO (MASSA CARRARA), 12 LUG - Panni stesi e auto macchiate da strane gocce arancioni. E' quanto segnalato da alcuni abitanti di Campiglione, nel comune di Fivizzano, in Lunigiana. L'Asl ha estratto alcuni campioni delle goccioline e li ha inviati all'Istituto zooprofilattico di Roma, che nei prossimi giorni fornira' l'esito delle analisi. In attesa dei risultati l'Asl ipotizza che si tratti di ''deiezioni di insetti'', probabilmente api.(ANSA).

peccato che questo fenomeno continui da 5 anni, peccato che solamente adesso, perchè se ne è parlato su alcuni mezzi d'informazione, l'ASL ha deciso di fare le analisi... peccato che si dica cos'è PRIMA di avere i risultati dei test di laboratorio: in pratica è stato deciso prima di cosa deve trattarsi?

consiglio agli abitanti del luogo di organizzarsi con qualche laboratorio chimico privato, in modo da avere vere analisi: naturalmente i campioni dovranno procurarseli direttamente e non richiederli alla ASL...

SPERIAMO NON SIA UN'ESPERIMENTO PER "ARMI CHIMICHE & DERIVATI" FATTO SULLA PELLE DI CITTADINI INNOCENTI E INCONSAPEVOLI.... sarebbe solo uno dei tanti casi che si verificano continuamente nel mondo...

ARMI CHIMICHE? 13.07.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Blitz 'Ndrangheta, arrestato anche il capo assoluto.

Skytg24.

cettina. .., isola Commentatore certificato 13.07.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora? E' pronto il portale 5 Stelle dove uno vale uno?

Girasole di Giugno 13.07.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, spesso le due cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per fare soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo.BOSSI QUELLO CHE DIFENDE LA FAMIGLIA TRADIONALE ANDANDO A LETTO CON UNA SHOWGIRL Luisa Corna.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Per i grillini che non volevano la Bresso, "La giunta di Roberto Cota rallenta sulle energie alternative e preme invece per la possibilità di costruire una centrale nucleare. "Faremo la nostra parte per l'energia pulita""(letto sul fatto quotidiano),
bravi ragazzi, bravi

Kleiner Adolh, Torino Commentatore certificato 13.07.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spesso leggo interventi che parlano di rivoluzione armata, parlano di ammazzarli tutti e di violenza.

mi lasciano sempre un po' perplesso, perchè penso che noi qua dentro siamo tutti schedati, e non importa se uno usa il nick "babbo natale", perchè risalire a chi è, per loro è molto semplice.
Per questo uso nome e cognome, perchè tanto è lo stesso.
Loro sanno chi sei e dove sei.
Ci sarà un pio pompa apposito allo schedario (illegale).

le dichiarazioni rivoluzionarie presto o tardi possono essere usate contro chi le fa.
Prima o poi riusciranno a far passare qualche legge repressiva in questo senso, e saremo costretti a protestare in codice o a smettere.

Qualcuno potrebbe essere colpito perchè troppo lucido, e quindi pericoloso.

però è anche vero che qui siamo stati conquistati dall'interno da una associazione segreta, a delinquere, e che chi inneggia alla rivoluzione in realtà lo stato lo sta difendendo, non minacciando.

lo stato non è più lo stato
le cariche istituzionali sono passate a questo nemico subdolo che le usa contro di noi

Napolitano per esempio non è più il presidente della repubblica, e firma leggi-loggia che lo stato lo distruggono

allora è doveroso eliminare questi invasori, per noi e per le prossime generazioni, e a me personalmente piacerebbe che si facesse senza armi, perchè quando si parte con le armi poi fermarsi è difficile.

l'unico modo per evitare la violenza è unirci, coordinarci e muoverci. Si può ancora fare restando nella legalità (se questa parola ha ancora senso, visto le ultime leggi).
Se siamo tanti e se siamo organizzati.
E saremo tanti se le informazioni continueranno a circolare almeno in rete.

Se non riusciremo così la violenza verrà da sola, e tutti pagheranno un prezzo molto alto

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il libro su cui fu vergata l'intera scienza libraria invocava soccorso per non essere roso dal topo. E il topo se la rise.

Leon Battista Alberti

BUONGIORNO A TUTTI

umberto c., alba Commentatore certificato 13.07.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Sarkozy come Berlusconi?

cettina. .., isola Commentatore certificato 13.07.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarebbe utile invece che una nuova woodstock un vday anticorruzione-legge sulle intercettazioni.
comunque anche una nuova woodstock il suo senso ce l'ha. in fondo sarebbe un vday con musica.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.07.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alle persone del nord

a Paderno Dugnano nel centro anziani intitolato alla memoria di Falcone e Borsellino, si è tenuto un vertice di mafia nel quale si è stabilita una spartizione di potere tra le cosche. A prescindere dal vostro colore politico, dal vostro ceto sociale, dal paesino in cui vivete, dal numero di "passi" che vi separano da quel centro anziani, questo avvenimento vi deve spaventare terribilmente. Dovete avere paura di quello che è successo, perchè vuol dire che se va avanti così tra meno di dieci anni sarete definitivamente colonizzati dalla mafia. La paura è l'istinto di sopravvivenza, se la provate e reagite con lucidità avete ancora molte possibilità di salvarvi. Se invece fate finta di niente e pensate che il problema si risolverà da sè...

...ad un certo punto vi ritroverete a posizionare i nani da giardino nella jungla.

michele mazzarano 13.07.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e cari amici del Blog,
dopo le ultime notizie sugli pseudo uomini che occupano i più importanti ruoli nel nostro paese, l'unico rimedio che un trentenne come me puo individuare è quello di azzerare completamente la classe politica, integrando le norme sulla eleggibilità di senatori e deputati dei seguenti punti:

Alla data del 15 settembre 2010 (data delle "rielezioni" e con una degna legge elettorale) puoi essere eletto se:
1) Non hai svolto alcuna attività politica negli ultimi 30 anni;
2) Non sei stato condannato per reati penali e contro la P.A. neanche in primo grado di giudizio;

Non potranno accettare cariche ministeriali (a tutti i livelli) coloro che occupano un ruolo imprenditoriale rilevante
La rilevanza deve rifarsi ai seguenti requisiti d'impresa:
1)+ di 100 occupati;
2) Fatturato > di 15.000.000 €;
3) Oggetto: attività di costruzioni pubbliche, attività bancaria, attività di telecomunicazioni, editoria, trasporti, produzioni militari, energia.

Costruiamo delle regole!!
I principi sarebbero la cosa migliore ma nel nostro paese dobbiamo innanzitutto stabilire rigide regole per evitare che succeda in futuro quello che succede da sempre.

REGOLE DURE MA EQUE.

gianni fontana Commentatore certificato 13.07.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento

A forza di battere i tasti dentro a questo blog, vi siete ridotti a degli informatissimi rincoglioniti.
O siete degli stipendiati del Movimento 5 Stelle con il compito di riempire questi spazi?
Mai vista tanta teoria tutta insieme. Di pratica però, poca, che costa troppa fatica e fa caldo.

P.S.
Ma vi rendete conto che state facendo il gioco della casta? Ma vi rendete conto che giorno dopo giorno nutrite sempre più odio per chi non la pensa esattamente come voi, o non abita nella zona geografica in cui abitate voi?

Ladybird red&black 13.07.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il marcio è nelle Istituzioni
e lo sanno bene
a cominciare dalla "Benemerita" (forse una volta)
.

cimbro mancino Commentatore certificato 13.07.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono sempre per la discesa in piazza.
Non si può dopo quello che sta succedendo stare fermi e zitti.
Dobbiamo far sentire la ns. voce.
Organizziamo un giorno per andare tutti davanti al parlamento, prima però che passi la legge sulle intercettazioni.

lucia vincenzi, malalbergo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La storia si ripete.Lotte patrizi e plebei Agrippa Menenio Cosole 493 a.C. spiegò l'ordinamento sociale romano metaforicamente, paragonandolo ad un corpo umano nel quale, come in tutti gli insiemi costituiti da parti connesse tra loro, se collaborano insieme sopravvivono, se discordano insieme periscono. E che, effet...tivamente, se le braccia (il popolo) si rifiutassero di lavorare, lo stomaco (il senato) non riceverebbe cibo. Ma ribatté che, dove lo stomaco non ricevesse cibo, non lavorerebbe e non lavorando tutto il corpo, braccia comprese, deperirebbe per mancanza di nutrimento. La situazione fu ricomposta ed i plebei fecero ritorno alle loro occupazioni, dimenticando che nel corpo umano la distribuzione del nutrimento dallo stomaco alle membra è inevitabile, mentre nella società ciò non sempre accade.Muzio Scevola

V L. Commentatore certificato 13.07.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento

La mafia nasce al sud, ma staziona al nord!

Al sud, ormai depredato, non c'è più nulla da depredare.

cettina. .., isola Commentatore certificato 13.07.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vogliamo continuare a convivere con questa feccia?

In data 12 luglio il Tribunale di Parma ha condannato la COLUMBUS, nota ditta conserviera del parmense, per condotta antisindacale.

Alla richiesta di chiarimenti da parte delle Organizzazioni Sindacali, ROMANO FREDDI, titolare del gruppo "MANTUA SURGELATI" di cui COLUMBUS fa parte, rispondeva a mezzo stampa di non voler "fare l'esattore dei sindacati"
**** (vantandosi, nella stessa intervista, dei lussuosi beni acquistati grazie allo SCUDO FISCALE) *****

Ora, sebbene lo stesso Freddi ritenga che NON POSSA ESSERE UN GIUDICE a "dirgli cosa deve fare", il Tribunale gli impone di ripristinare le trattenute sindacali, disponendo che i contributi arretrati siano rivalutati con gli interessi, senza diritto di corrispondente trattenuta a carico dei lavoratori.

Alessandro F. Commentatore certificato 13.07.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che maggiore Democrazia Partacipata è l'obiettivo.

Uno conta Uno.

Almeno parafrasando Prodi, ognuno potrà affermare:

"Se non si fà la Riforma della Giustizia

me ne vado a casa".

A casa di Vespa..


Saluti

Alex Scantalmassi ® Commentatore certificato 13.07.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio il portale del M5S per poter fare la proposta di un D-Day (D sta per Definitive) sotto al Parlamento Italiano e dare la possibilità agli iscritti di votare la proposta.

Alessandro F. Commentatore certificato 13.07.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento

MAREA NERA:
INSTALLATO IL NUOVO TAPPO A 1500 M DI PROFONDITÀ !
DOVE ?
FORSE IN CULO A obama ?
CAPITE ORA ? 1500 M ! ANNI E ANNI DI MINUZIOSO, DETTAGLIATO E LOGORANTE LAVORO IN LOCO, HANNO PERMESSO DI RAGGIUNGERE TALE PROFONDITÀ !
SCUSATE LA VOLGARITÀ E IL CATTIVO GUSTO MA È L'UNICO IN STRETTA CORRELAZIONE CON IL LIVELLO AC-CUL-TURATO ATTUALMENTE RAGGIUNTO.

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 13.07.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Toghe azzurre – e pure un po’ sporche.

Il presidente della Corte di Cassazione – mica un pretore di Peretola – ma anche il capo della procura di Firenze, alcuni vertici del Csm e perfino giudici costituzionali.

A leggere i verbali sul cenacolo di gentiluomini che gravitava attorno a Flavio Carboni si scopre che – dopo 15 anni di strilli sulla “magistratura politicizzata” – in effetti parecchi giudici importanti erano pappa e ciccia con i politici.

Peccato che fossero i politici di Berlusconi.

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/07/13/toghe-azzurre-e-pure-un-po-sporche/

cettina. .., isola Commentatore certificato 13.07.10 12:00| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incredibile!!! Al nord i boss fanno i vertici di mafia nei centri anziani! I VERTICI DI MAFIA VENGONO FATTI NEI CENTRI ANZIANI AL NORD! AL SUD SONO COSTRETTI A RIFUGIARSI NELLE MASSERIE SPERDUTE NELLE CAMPAGNE! AL NORD VANNO AL CENTRO ANZIANI DEDICATO A FALCONE E BORSELLINO A FARE I VERTICI DI MAFIA! EVIDENTEMENTE SI SENTONO PIU' A CASA LORO CHE AL SUD!

michele mazzarano 13.07.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Indagati, ma sempre sereni.

E te credo! Con i giudici corrotti e ricattabili, tutti avremmo di che essere sereni!

La Corte d'Appello ti condanna a 7 anni?

Nessun problema, si festeggia a champagne, tanto ricorrendo in Corte di Cassazione c'è l'amico Carnevale che ammazza i processi!

cettina. .., isola Commentatore certificato 13.07.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Il nord è mafioso tanto quanto il sud, anzi forse di più visto che con i soldi che le mafie fanno al nord poi vengono a stracomandare al sud: ma la volete smettere di ingrassare il culo delle mafie voi nordisti bifolchi?!?! Omertosi mafiosi pavidi!
La volete smettere? Ci state insozzando il sud con i vostri sporchi affari immorali! Smettetela di sedervi a tavola con la mafia e andate a lavorare onestamente invece di rubare! A lavorare andate nordisti mafiosi! Più lavorare meno rubare! Dai su!
Circolaaare...

michele mazzarano 13.07.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento

La Bolivia chiede all’ONU di dichiarare l’accesso all’acqua un diritto umano

L’ambasciatore della Bolivia di fronte all’Organizzazione delle Nazioni Unite Pablo Solón ha formalmente chiesto di dichiarare l’accesso all’acqua un diritto umano irrevocabile.

L’Agenzia Boliviana di Informazione ha riprodotto la lettera mandata dal diplomatico all’organizzazione, nella quale ricorda che in questi momenti un disegno è sottoposto all’analisi per la sua futura presentazione al Presidente dell’Assemblea.

Si tratta della prima occasione in cui si sollecita a tale organismo di trattare il tema dell’acqua e della bonifica pulita e sicura, che non figurano nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo del 1958.

Il fatto che l’acqua non sia un diritto umano ha permesso che le decisioni politiche al rispetto passassero dall’ONU ad istituzioni che non rispondono agli stati membri, e che non aderiscono alle sue norme, ha aggiunto.

La proposta boliviana compare nella lettera di motivi della Conferenza Mondiale dei Popoli e dei Diritti della Madre Terra, celebrata in aprile a Cochabamba.

D’accordo con i dati offerti dall’Ambasciatore, la mancanza di accesso all’acqua potabile e ai servizi di bonifica provoca la morte di un bambino ogni otto secondi, la più alta percentuale di incisione letale nelle patologie del pianeta. (Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/nuestra-america/julio12-La%20Bolivia.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.07.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Ci crediate o no, ma leggendo quello che sta succedendo mi assale lo sgomento!

Io non mi vergogno di essere italiana, io ne sono fiera.

Ma mi vergogno del marciume che naviga nel sottobosco della politica, che ritengo sia peggio di qualsiasi organizzazione malavitosa!

cettina. .., isola Commentatore certificato 13.07.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato alla meravigliosa Maria Pia.

Popolo, ma che te se i messo in testa? Ma che vuoi? Vuoi comanna' te? E chi sei? Sei papa? Sei cardinale? O sei barone? Ma se non sei manco barone chi sei? Sei tutti l'altri! E tutti l'altri chi so'? Rispondi! Rispondi a me, invece di assalta' i castelli! So' li avanzi de li papi, de li cardinali, de li baroni, e l'avanzi che so'? So' monnezza! Popolo, sei 'na monnezza! E vuoi mette' bocca? Ma se non c'è nessuno che ti dice, quando t'alzi la mattina, quello che devi fa', dove sbatti la testa? Che ne sai? Sei andato a scuola? Sai distingue' il pro e il contro? Tu non sai manco qual è la fortuna tua, perché sei 'na monnezza!
f

franco c. Commentatore certificato 13.07.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli USA non rinunciano all’Africa

Jorge Luis Rodríguez González

Il quartier generale del Comando Militare per l’Africa degli Stati Uniti(AFRICOM), al momento, il Pentagono non potrà costruirlo, ma, ciononostante, Washington non rinuncia ai preparativi militari per il controllo delle risorse naturali di quel continente.

Barack Obama quest’anno ha chiesto al Congresso 278 milioni di dollari per finanziare la nuova architettura militare in Africa: più del doppio di quanto concesso a Bush - 75,5 milioni nel 2008.

Le spese per missioni e programmi dell’esercito USA in aree d’interesse strategico, per le ricchezze in idrocarburi (come il Golfo di Guinea) sono enormi.

Durante la sua amministrazione, George W. Bush non è riuscito a far accettare ad alcun paese africano la costruzione del quartier generale di AFRICOM.

Soltanto la Liberia si era dimostrata favorevole, ma l’opposizione generale delle organizzazioni regionali è stata così forte da spingere gli Stati Uniti a temporeggiare, collocando temporaneamente AFRICOM in Germania, a Stoccarda. Alcuni media, per lo più spagnoli, avevano già descritto come imminente la creazione del comando centrale

in Marocco, un alleato esterno alla Nato dove gli USA hanno porte aperte per torturare nelle sue carceri segrete.

Per Washington non è un dramma.

Del resto, gli Stati Uniti sono in grado d’applicare una strategia militare che al posto di cercare di costruire nuove basi militari usa, invece, quelle già esistenti in Europa e perfino in Sudamerica per spostarsi in Africa. Una grande mobilità e profondità d’azione consentite dalla ragnatela di basi costruite durante la guerra fredda, e che si avvale di altri cinque comandi unificati che si spartiscono il mondo dal punto di vista geostrategico e militare.

In ogni modo, le pressioni continuano attraverso viaggi diplomatici, accompagnati da promesse di aiuto... condizionato, e strumentalmente giustificato dall’intento di affrontare i problemi tanto gravi dell’Africa...

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.07.10 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Gianfranco, come fai a stare con "Certa Gente"! Cacciali via, sbattili tutti fuori, prendi in pugno il partito. Non sei tu a dover lasciare, ma ‘loro’! Non è più tempo di ignorare la gravità 'morale' di ciò che sta accadendo, continuare a sopportare, ingoiare il rospo senza restarne strozzati è impossibile: un suicidio politico! Adesso che il "padre-padrone" è finito, politicamente morto, c'è solo da seppellirlo, da sospingerlo dentro quella fossa che i "suoi" gli hanno scavato utilizzando i suoi stessi strumenti: corruzione, malaffare, disonestà. Adesso o mai più, ti direbbe Giorgio Almirante. Adesso, ti chiede il popolo italiano, la gente perbene di questo paese, naturalmente!


Nelle loro mani pure l’energia pulita si zozza!

Sarebbero almeno cinque gli indagati nella tranche dell'inchiesta sugli appalti per gli impianti eolici in Sardegna condotta dalla Procura di Roma che ha svelato "un'associazione per delinquere diretta a realizzare una serie indeterminata di delitti" e volta "a condizionare il funzionamento degli organi costituzionali nonché degli apparati della pubblica amministrazione". Tra questi appare anche il coordinatore del Pdl Denis Verdini accusato come gli altri di violazione della legge Anselmi sulla costituzione delle associazioni segrete. Nel registro degli indagati oltre all'imprenditore sardo Flavio Carboni, all'ex esponente della Dc campana, Pasquale Lombardi e all'imprenditore napoletano, Arcangelo Martino, arrestati tre giorni fa, risulta iscritto anche l'assessore regionale della Campania Ernesto Sica. Anche il senatore del Pdl Marcello Dell'Utri e il sottosegretario all'economia Nicola Cosentino sono indagati a Roma nell'ambito dell'inchiesta sulla cosidetta ‘P3’ nata da uno stralcio dell'indagine degli appalti sull'eolico in Sardegna. Dell'Utri e Cosentino sono accusati di associazione a delinquere e violazione della legge Anselmi sulla costituzione delle associazioni segrete. Il Pdl sbanda: quindicimila pagine, ore ed ore di intercettazioni, di conversazioni tra affaristi, magistrati e politici. E tra questi il coordinatore del Pdl, Denis Verdini ed il creatore di Forza Italia, il senatore Marcello Dell'Utri. Tutti insieme uniti appassionatamente a tramare, a "nominare" politici e magistrati, ad organizzare convegni per pilotare affari, assunzioni ed intrallazzi di ogni genere, possibilmente del peggior genere! Sponsorizzandole oppure tentando di affossarle diffondendo false informazioni. Un'operazione mastodontica che fa tremare tanti palazzi e che i carabinieri coordinati dal procuratore aggiunto di Roma, Giancarlo Capaldo, hanno chiamato "Operazione Insider”.
Caro Gianfranco, come fai a stare con "Certa


Washington fa pressioni sulle imprese per far licenziare i senza documenti

Il governo degli Stati Uniti ha sostituito le retate contro i senza documenti per controlli di verifica dei documenti, durante i quali si obbligano le imprese a licenziare gli immigranti, ha denunciato The New York Times, citato da Notimex.

Nell’ultimo anno le autorità della migrazione hanno esaminato i documenti presentati dai lavoratori alla richiesta di lavoro in 2.900 imprese, e hanno imposto multe in 2.900 di loro per 3 milioni di dollari, ha aggiunto il giornale.

I proprietari adesso chiamano questi controlli “retate silenziose” che obbligano a licenziare il personale, impongono multe, e rendono difficile riassumere immigranti.

La misura colpisce soprattutto alcuni settori, come quello dell’agricoltura, dove la Federazione Lavorale riconosce che almeno il 60% dei contadini sono messicani senza documenti.

Il giornale ha spiegato che nello stato di Washington nell’agro-industria Gebbers Farms, un controllo ha trovato 500 lavoratori senza documenti, il proprietario ha dovuto licenziarli, e poi non ha incontrato nessun altro lavoratore legale per sostituirli.

A sei mesi dal controllo, a Gebbers Farms l’impresa ha un deficit di lavoratori per la raccolta delle mele e gli immigranti continuano a vivere nel paesino senza lavoro.

The New York Times ha sottolineato che si tratta di lavori che, nell’80% dei casi, vengono svolti da latini o ispanici. (Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/esteri/julio12-Washington%20fa.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.07.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi lo voglio dire su questo blog

Con il cuore colmo di gioia

sì sì GIOIA

Perchè poterlo dire è una liberazione

NOOORD

UGUALEEEEE

MAAAAAFIAAAAAAA !

michele mazzarano 13.07.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Cason doveva provocare la rottura diplomatica Cuba-USA

James Cason, ex capo della Sezione di Interessi degli Stati Uniti all’Avana ha ricevuto istruzioni precise dal Dipartimento di Stato di provocare il Governo di Cuba per farsi espellere, ha informato Cubadebate.

In risposta al presunto fatto, gli Stati Uniti hanno richiamato a casa il proprio rappresentante chiedendo a Cuba di fare lo stesso con il rappresentante cubano a Washington.

La conferma è stata resa pubblica questa settimana da Roger Noriega, sotto-segretario di Stato per l’Emisfero Occidentale durante il governo di George W. Bush.

Durante una recente intervista realizzata dal giornalista Roberto Rodríguez Tejera, del programma radiofonico Quello che gli altri non dicono, di Univisión Radio di Washington, Noriega ha risposto alle domande circa la politica seguita dall’amministrazione Bush rispetto a Cuba, e tra le sue risposte si trovano quelle già menzionate. (Traduzione Granma Int.)
http://www.granma.cu/italiano/esteri/julio12-Cason%20doveva.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.07.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è la giornata delle sconfessioni?

Arrestate 300 persone in una inchiesta tra Milano e Reggio Calabria.
L'inchiesta non è una delle solite sulla ndrangheta.
Qui ci sono pressioni per portare voti a candidati 'amici' in Lombardia.
Nell'inchiesta un fido di formigoni,giancarlo abelli, un direttore dell'asl di Pavia, e poi carabinieri sul libro paga dei boss a Legnano e una cupola di boss del Nord'Italia.
E allora?
E' sempre valida l'equazione Sud=mafia e Nord=lavoro e onestà?
E la legge sulle intercettazioni è servita in questo caso oppure i boss sono troppo spiati?
E i boss sono del sud o quelli al nord già sono in politica, in finanza, nelle banche e negli organismi dello stato?
Credetemi non sto polemizzando contro il nord, ma sto solo cercando di esprimere il concetto che la mafia non è un fenomeno di brigantaggio ma è proprio una organizzazione 'legalizzata' che siede alla destra del 'padre' e condiziona la vita dell'intera nazione.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 13.07.10 11:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Washington in un dittatore globale dell’era moderna."

"Essenzialmente, la nuova dottrina nucleare degli USA è un elemento della nuova strategia di sicurezza, che sarebbe descritta più adeguatamente come la strategia dell’impunità totale. Gli USA aumentano il loro bilancio militare, e danno briglia sciolta alla NATO come gendarme globale, pianificano esercizi in una situazione reale in Iran, per provare l’efficienza nella pratica dell’iniziativa dell’Attacco Globale Immediato”.

Nello stesso tempo, Washington parla di un mondo totalmente libero dalle armi nucleari."

In essenza, Obama pretende d’ingannare il mondo parlando di un’umanità libera dalle armi nucleari, che sarebbero sostituite da altre enormemente distruttive, più idonee per terrorizzare coloro che dirigono gli Stati e per realizzare la nuova strategia d’impunità totale.

Gli yankees credono che la resa dell’Iran è già prossima. Si aseptta che l’Unione Europea formi un pacchetto di sanzioni proprie, da firmare il 26 di luglio.

L’ultimo incontro del 5+1 è avvenuto il 2 luglio, dopo che il Presidente iraniano Mahmud Ahmadineyad ha affermato che "il suo paese ritornerà alle conversazioni alla fine d’agosto con la partecipazione di Brasile e Turchia".

Un alto funzionario della UE "ha avvisato che nè il Brasile, nè la Turchia, saranno invitati a partecipare alle conversazioni, almeno non a questo livello".

"Il cancelliere iraniano Manouchehr Mottaki, si è dichiarato a favore di una sfida alle sanzioni internazionali,continuando con l’arricchimento dell’uranio".

Da martedì 5 luglio inoltre, di fronte alla reiterazione europea, che promouoveranno misure addizionali contro l’Iran, questo paese ha risposto che sino a settembre non negozierà.

Ogni giorno diminuiscono le possibilità di superare l’insalvabile ostacolo.

È così evidente quello che sta accadendo che si può prevedere in forma quasi esatta.

Io devo farmi un’autocritica, perchè ho commesso l’errore di affermare nella Riflessione del
SEGUE

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.07.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento

dalla OIEA, per permettere la celebrazione di negoziati di buona fede con lo scopo di giungere ad un risultato pronto e mutuamente accettabile; b)smetterà d’applicare le misure specificate nei paragrafi 3, 4, 5, 6, 7 e 12 della Risoluzione 1737, così come nei paragrafi 2, 4, 5, 6 e 7 della Risoluzione 1747, nei paragrafi 3, 5,7, 8, 9, 10 ye11 della Risoluzione 1803 e nei paragrafi 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16,17, 18, 19, 21, 22, 23 e 24 della presente Risoluzione, tanto rapidamente come determini, dopo aver ricevuto il rapporto citato nel paragrafo precedente, che l’Iran ha rispettato appieno i suoi obblighi in virtù delle risoluzioni pertinenti del Consiglio di Sicurezza e con i requisiti della

Giunta dei Governatori della OIEA, determinazione che confermerà la stessa Giunta; e c) nel caso in cui nel rapporto si indichi che l’Iran non ha compiuto quanto disposto nelle risoluzioni 1737, 1747, 1803 e nella presente risoluzione, adotterà, con alcuni cambi,l’Articolo 41 del Capitolo VII della Carta delle Nazioni Unite, con altre misure appropiate per persuadere l’Iran a compiere quanto disposto nelle dette risoluzioni e con i requisiti della OIEA, e sottolinea che si dovranno prendere decisioni, se necessario, per applicare misure addizionali

Un compagno del Ministero, dopo il duro lavoro di molte ore alla macchina facendo le copie di tutti i documenti, si è addormentato. Il mio affanno di cercare informazioni e scambiare punti di vista su questi delicati temi mi ha permesso di scoprier questa omissione.

Dal mio punto di vista gli Stati Uniti ed i loro alleati della NATO hanno detto l’ultima parola. Due Stati poderosi con autorità e prestigio non hanno esercitato il loro diritto di vietare la perfida risoluzione della ONU

Era l’unica possibilità di guadagnare tempo per cercare una formula per salvare la pace, obiettivo che avrebbe dato una maggiore autorità...
http://www.granma.cu/italiano/riflessioni-fidel/12-julio-origini.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.07.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

RICORDATE IL DETTO, CHI DI SPADA FERISCE DI SPADA PERISCE ! O LA LEGGE DEL CONTRAPPASSO DI DANTE, A PROPOSITO DELLA "santa" INQUISIZIONE ? VOI PERIRETE TRA MILLE SOFFERENZE IN QUALCHE ANGOLO SPERDUTO DELL'INFERNO

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 13.07.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Bankitalia: debito record a maggio.
Tocca 1.827 mld.
Da fine 2009 e' salito di 65,8 mld (+3,7%)

auguro a tutti i faccendieri d'italia di poter godere dei soldi rubati al popolo in cure contro il cancro, estendibili anche alla famiglia!

BUONGIORNO STO CAZZO!


Le riflessioni di Fidel
Le origini della guerra

(da CubaDebate)

Il 4 luglio ho affermato che nè gli Stati Uniti, nè l’Iran cederebbero: “gli uni per l’orgoglio dei poderosi e l’altro per la resistenza al giogo e la capacità di combattere, com’è avvenuto tante volte nella storia ...”

In quasi tutte le guerre una delle parti desidera evitarla e a volte tutt’e due: in questa occasione si produrrebbe anche se una del due parti non la desidera, com’è successo nelle due Guerre Mondiali, nel 1914 e nel 1939, a soli 25 anni di distanza tra il primo scoppio e il secondo.

I massacri furono spaventosi, e non avvennero senza errori di calcolo. Le due guerre difendevano interessi degli imperialisti e credevano che avrebbero realizzato i loro obiettivi senza il costo terribile che implicarono.

Nel caso che ci occupa: uno difende interessi nazionali, l’altro persegue propositi bastardi e volgari interessi materiali.

Se si analizzano tutte le guerre che sono avvenute nella storia conosciuta della nostra specie, una ha cercato questi obiettivi.

Sono assolutamente vane le illusioni che, in questa occasione, tali obiettivi si realizzeranno senza la più terribile di tutte le guerre.

In uno dei migliori articoli pubblicati nel sito Web “Global Research”, giovedì 1º luglio, firmato da Rick Rozoff, questi utilizza abbondanti elementi di giudizio che sono indiscutibili sui propositi degli Stati Uniti, e che ogni persona bene informata deve conoscere.

"... Si può vincere se si sa che un avversario è vulnerabile ad un attacco istantaneo e non prevedibile, violento e devastante, senza la possibilità di difendersi o di fare rappresaglie”, ed è quello che pensano gli Stati Uniti secondo l’autore.

"... Un paese che aspira a continuare ad essere l’unico Stato della storia che esercita il dominio militare a spettro completo sulla terra, nell’aria, nei mari e nello spazio”.

"...Che mantiene ed estende basi militari e truppe, gruppi di battaglia di portaerei e ...

CONTINUA SOTTO

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.07.10 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OH BUSI, BELLA BUSI
Vuole togliere la sua faccia dal TG1 la bella conduttrice per difendre le proprie convinzioni professionali.
E così indirizza un' accorata lettera al Minzolini
perchè "il Tg1 rischia di schiantarsi contro una definitiva perdita di credibilità nei confronti dei telespettatori"
Dopo 21 anni di onorato servizio
"Dov’è il Paese reale?
E dove sono le donne e gli uomini che hanno perso il lavoro? Un milione di persone, dietro alle quali ci sono le loro famiglie. Dove sono i giovani, per la prima volta con un futuro peggiore dei padri? E i quarantenni ancora precari, a 800 euro al mese ? "

Eh, eh, eh, ...... sono qui, cara e vi stanno venendo a prendere, tu scappa , finchè sei in tempo !
BBBBBuongiorno!

Alina F., Varese Commentatore certificato 13.07.10 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Anche se questo schifo di governo non cade adesso,
mancano un paio di anni che si vada a votare.

Siamo pronti?

Non credo|

La gente è ancora molto disinformata.

Bisogna correre ai ripari e subito.

Un modo è quello che propugna sempre Peppiniello di Bari, informare porta a porta (scusate se questo vi evoca conati di vomito pensando all'insetto).

Un altro lo sta facendo già Il Fatto Quotidiano,
ma purtroppo ritengo che si rivolga soprattutto a persone già informate.

Occorre, e secondo me è un metodo altamente produttivo, creare un canale televisivo, con un'impronta altamente popolare se si vuole arrivare a questo "popolino" già plagiato, bisogna attirarlo con i metodi che utilizzano i media di regime, giochini, trasmissioni da comari, e qui intervenire continuamente a sprazzi con la vera informazione non manipolata nè di parte.

Qualcuno ha già espresso questo concetto che ribadisco con forza, bisogna muoversi,
come ? mi chiederete.......
e vi rispondo subito.... devo pensare tutto io ?

ps
non dimentichiamo lo Studio Legale 5 stelle di meliconiana memoria, anche questo è importante!

peppe s., giugliano Commentatore certificato 13.07.10 11:10| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

MAXI OPERAZIONE CONTRO LA 'NDRANGHETA !!!
GLI INQUIRENTI HANNO VOLUTO COLPIRE IN PARTICOLARE LE INFILTRAZIONI DELLA MAFIA CALABRESE NELL' ECONOMIA E NEL MONDO POLITICO DELL'ITALIA SETTENTRIONALE.

LAMPANTE NO !
È IL MODO MIGLIORE, PER I COMPAGNI DI MERENDE, DELLA CUPOLA DOMINATRICE, "NATZINGER", "PSICOPEDONANO", "DELL'UTERI-INFETTO" & CO, PER SBARAGLIARE IN MODO TRASPARENTE E LEGALE LA CONCORRENZA.

GRANDE LEZIONE DI TATTICA E DI STRATEGÌA, SOLITE PERLE DI SAGGEZZA CRIMINALE, ELARGITE CON IL "3 X 2", FORZA CORRIAMO, NON LASCIAMOCI SCAPPARE QUESTA OPPORTUNITÀ, ALLE PECORE PIÙ LENTE DIAMO IL BENEFICIO DEL VANTAGGIO.

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 13.07.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Care Lettrici e Lettori

Questo è il ritratto di una Natura Morta...

E il Nazismo..non passerà.

Saluti

Alex Scantalmassi ® Commentatore certificato 13.07.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Faccendieri.... beh l'unica consolazione è che potrebbero morire presto e non avere un degno ricambio...

Dorella Di Giulio 13.07.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

* * La cena a casa mia non aveva scopi politici * * (solo una ricorrenza personale)

CHI NON INVITA alle proprie ricorrenze personali
il Segretario di Stato Vaticano
il Presidente del Consiglio
il Governatore della Banca d'Italia
il segretario di uun partito politico tanto cristiano
il presidente delle Generali (pezzo da 90 della finanza implicato in varie frodi)
ecc.

tutti o quasi tutti, e diciamolo!


http://www.corriere.it/politica/10_luglio_13/vespa-cena-non-politica_6b9d7222-8e48-11df-864f-00144f02aabe.shtml

Paola Bassi Commentatore certificato 13.07.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


* * * Ci vediamo da Denis * * *

HAPPY HOUR

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/201007articoli/56667girata.asp


Paola Bassi Commentatore certificato 13.07.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DENUNCIAMO BERLUSCONI PER IL REATO DI ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE EX ART.283 C.P.


Ciao Beppe,
ogni tanto ti scrivo per un qualche problema o, laddove possibile, anche solo per sfogarmi nella speranza che tu qualche volta mi legga.
Sto da tempo seguendo con molto interesse l'evolversi, anzi l'involversi, della situazione politica italiana che tu, peraltro, puntualmente sottolinei costantemente.
La mia idea e' la seguente:
Formiamo un comitato di cittadini che abbia la tenacia, la forza e la voglia di denunciare Berlusconi per il reato ipotizzato di ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE ex art. 283 c.p.
Credo che gli elementi, volendo, non ci manchino, dal Lodo Alfano alla Legge Bavaglio, ma soprattutto dalla sua celeberrima frase "La libertà di stampa non e' un diritto assoluto" che equivale a dire la libertà di espressione non e' un diritto assoluto.
Siccome ritengo che questi siano solo i primi tentativi per arrivare a governare in modo autarchico (come gia' succede da tempo) ed autoritario la nostra Repubblica democratica e che i tentativi di stravolgere il testo costituzionale ed i principi ispiratori, mi pare non troppo peregrina l'idea di adire l'Autorità Giudiziaria, chiedendo anche l'impicheament di questo soggetto pericoloso e sovversivo.
Non credo che Berlusconi possa essere fermato politicamente e, pertanto, mancando una vera e propria opposizione mi sa tanto che sia il popolo sovrano a doversi opporre a questo scempio legislativo e morale. L'alternativa sarebbe solo una rivoluzione che causerebbe perdite e spargimenti di sangue.
Tentiamoci, male che ci vada potremmo comunque dire che ci abbiamo provato e che abbiamo utilizzato ogni mezzo democraticamente e legalmente corretto messoci a disposizione dalla legge e dalla costituzione.
Parlane magari coi tuoi avvocati, ammesso che non ci abbiate gia' pensato, perche' in qualita' di praticante avvocato, spero non presuntuosamente, ritengo che i presupposti per avviare un'azione di questo genere ci siano tutti.
Ti sal

sesamo sesami 13.07.10 10:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ultime notizie dalla "casa-del-Sfascio"...

"hanno scoperto una ventina di black-blok infiltrati
tra i manifestanti dei terremotati aquilani !!!"

...la polizia ringrazia ...i solerti "investigatori"
che hanno scoperto la causa del manganellamento!

(spero che non ci sia Di Pietro immischiato)
ah ah ah ah !!!
REPUBBLICA DELLE BANANE!!!


Quella che segue e' copia della lettera che tramite il blog ho inviato a Beppe Grillo.
Ho pensato fosse giusto evidenziarla, non perche' ho scoperto l'uovo di Colombo ma perche' e' anche uno sprone, una provocazione per vedere fin dove siamo convinti di quello che diciamo e scriviamo e se davvero potremo mai essere una forza che sappia fare valere le ragioni di tutti i cittadini onesti.

DENUNCIAMO BERLUSCONI PER IL REATO DI ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE EX ART.283 C.P.


Ciao Beppe,
ogni tanto ti scrivo per un qualche problema o, laddove possibile, anche solo per sfogarmi nella speranza che tu qualche volta mi legga.
Sto da tempo seguendo con molto interesse l'evolversi, anzi l'involversi, della situazione politica italiana che tu, peraltro, puntualmente sottolinei costantemente.
La mia idea e' la seguente:
Formiamo un comitato di cittadini che abbia la tenacia, la forza e la voglia di denunciare Berlusconi per il reato ipotizzato di ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE ex art. 283 c.p.
Credo che gli elementi, volendo, non ci manchino, dal Lodo Alfano alla Legge Bavaglio, ma soprattutto dalla sua celeberrima frase "La libertà di stampa non e' un diritto assoluto" che equivale a dire la libertà di espressione non e' un diritto assoluto.
Siccome ritengo che questi siano solo i primi tentativi per arrivare a governare in modo autarchico (come gia' succede da tempo) ed autoritario la nostra Repubblica democratica e che i tentativi di stravolgere il testo costituzionale ed i principi ispiratori, mi pare non troppo peregrina l'idea di adire l'Autorità Giudiziaria, chiedendo anche l'impicheament di questo soggetto pericoloso.
Non credo che Berlusconi possa essere fermato politicamente e, pertanto, mancando una vera e propria opposizione mi sa tanto che sia il popolo sovrano a doversi opporre a questo scempio legislativo e morale. L'alternativa sarebbe solo una rivoluzione che causerebbe perdite e spargimenti di sangue.
Tentiamoci, male che ci vada potremmo comunque dire

sesamo sesami 13.07.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento

questi saranno pure rozzi e ignoranti, ma si muovono velocemente! pure troppo...
ce la farà il nostro moVimento?!
ci vuole qualcos'altro?!

sandro stefanini 13.07.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo qualcosa di concreto x l'ambiente:

piantiamo 1 alberello/arbusto all'anno;
nel nostro giardino,nel giardino pubblico vicino casa, x la strada, da un amico che ha spazio.......

non occorre comperarlo, si può anche ricavare semplicemente da una talea.

Basta poco, che ce vò!

luca rozzo, roma Commentatore certificato 13.07.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto è marcio e finto il Partito Democratico!? Con l'escalation dei fatti dovrebbe tappezzare tutta l'Italia di manifesti di denuncia.....! Ma per farlo bisogna avere la coscienza pulita! E non essere ricattabili. Ed essere una opposizione reale e non una tigre di carta! Questo PD mi sembra la zecca che sta sul cane (PDL).

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 10:19| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

L'insistenza ossessiva di Berlusconi di far votare leggi che lo escludano dalla galera comunque è dovuta alla banda di delinquenti che compomgono il suo governo e le sue istituzioni, affiliati, soci, amici,compari, insomma un governo stile sudamericano di vecchio stampo colonialista un bel quadretto della nostra ex repubblica costituzionale.
Poi mafie, P2, puttane, riciclaggio, appalti, eroi mafiosi, volgarità, pornografia, silenzio della Chiesa come ai tempi del nazismo.
Continuerà per molto questa rete fognaria?

cesare beccaria Commentatore certificato 13.07.10 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Questo stato è totalmente in disfacimento, per cui o lo si ricostruisce su base etica prima che politica o è meglio abbandonarlo a se stesso.

rodingo usberti 13.07.10 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Lombardi lo rassicura:" s'adda fa Nicò, io domano stongo pure io a Roma se ci vulimmo da Letta ci vengo pure io, cchiu di chisto non tu posso fa".
Gianni Letta, detto piumino, braccio destro di Berlusconi, frequenta persone per bene come l'uso della lingua italiana.

cesare beccaria Commentatore certificato 13.07.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento

PDL=LETAME

Il pdl è un letamaio è il peggio che potesse capitare alla nazione.
Ora che gli elettori lo sanno o che facevano finta di non saperlo o quelli che cercavano la famosa altranativa spero si siano resi conto che coloro che hanno eletto devono andare tutti a casa quella circondariale però.
Ne l'alternativa c'è stata poichè ci sono molti lati oscuri e collegamenti col pd.
Svegliatevi è ora di cambiare perchè questi vogliono tutto per se e niente daranno a qualcun altro.
Il popolo Italiano degli onesti vi chiama a fare il proprio dovere e non potete rifiutarvi perchè siamo in guerra.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 13.07.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti i LEGHISTI

Ma neanche dopo l'ennesimo scandalo all'interno del PDL, non aprite gli occhi e fate funzionare il cervello?????

E' mai possibile essere così ottusi a continuare con tante caxxate invece che prendere i bastoni e mazzolare chi vi ha ingannati???

Se è come dite, cioè che siete puri e onesti, ebbene prendete le distanze da Berlusconi e la sua cricca, altrimenti il vostro Bossi e suo seguito sono simili a loro.

In passato c'è l'avevate duro e adesso??????

Francesco Torino, Torino Commentatore certificato 13.07.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONGIORNO RAGAZZI !

ANCORA UN PO' DI PAZIENZA..

FEW MORE DAYS !!

Alessio . Commentatore certificato 13.07.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento

WOW! Lunedì 12 luglio Travaglio fa il suo abituale discorso in diretta internet (perchè ovviamente in televione non può essere trasmesso) e oggi, 13 luglio, La Repubblica fa un articolo scrivendo e trattando esattamente gli stessi argomenti, gli stessi nomi! Esattamente il giorno dopo.
Forse forse si sta muovendo qualcosa?! Bhè ancora meglio non esultare, ma mi esce un piccolo sorriso.
Ecco l'articolo:
http://www.repubblica.it/cronaca/2010/07/13/news/cos_la_cosca_tent_l_aggancio_a_letta_tutti_gli_uomini_dell_operazione_insider-5548074/

Matteo L 13.07.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Se non si cambia la legge eletorale, cari concittadini italiani, non riusciremo a mandare via tanti farabutti pluricondannati che sono in Parlamento perchè si nomineranno gli uni con gli altri solo per salvarsi dalla galera.
Con questa legge il sottoscritto che ha tanti parenti,i miei amici che sono tantissimi ed i miei conoscenti che sono migliaia perchè clienti, sia di destra che di centro e sinistra non andranno più a votare!
Pensateci bene prima di rimandare farabutti in Parlamento!

alberto valle 13.07.10 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Cosa succede oggi?

Abbiamo perso le Elezioni un'altra volta?

Roba da Matti.

Una buona giornata

Alex Scantalmassi ® Commentatore certificato 13.07.10 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adotta un leghista a distanza
--
continua la campagna di sensibilizzazione nei confronti dei leghisti, questo docili esserini vivono prevalentemente in montagna , si nutrono di polenta e bevono grappa. E' un luogo comune che amino la sporcizia e rotolarsi nella merda, se la stalla viene tenuta pulita non puzzano eccessivamente se si eccettua l'onnipresente odore di vomito di grappa.
il vostro contributo a distanza servira' a mantenere il leghista in un perfetto stato di schiavitu' e buona salute

10 euro al mese: simpatizzante
30 euro al mese e un bottiglione di grappa di patate: sostenitore

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 13.07.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Enzo Bossi di Cassano Magnago, dopo vari comizi
nei bar dello sport della omonima cittadina di cui è nativo, partecipò a Varese ad una serie di risse da stadio tra altri rappresentanti del progetto per assicurarsi la leadership. Nello stesso modo nacque
il pagano nazionalsocialismo nella Germania degli anni trenta.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 08:21| 
 |
Rispondi al commento

MASTER OF CERIMONY
--
Ecco a voi il presidente della consulta del CSM , gran cancelliere associato, discendente diretto dell'ordine dei Cavalieri di Malta

(Cenno del capo, applauso), RINGGG, pronto..

ASTRONZOOO MA LI MORTACCI TUA ER FRUTTARLO M'HA DETTO CHE NUN HAI CHIAMATO L'AMICO NOSTRO, SI NUN E MOVI TE PRENNO A CARCI NE PALLE

mah anto' statt buon c'aggia i ncomm a montecitor

TE DEVI DA MOVE SINNO TE PIJO PE L'ORECCHIE E TE FACCIO FA A CARCI TUTTI I SETTE COLLI

vabbuo mo chiama ja

giuseppe torquemada, bolzano Commentatore certificato 13.07.10 08:20| 
 |
Rispondi al commento

il grosso problema è che cè ancora chi continua a sostenere che tutto và bene così...

chi continua a sostenerlo, ha nome e cognome, (tutti i ministri di questo governo, tutti i collusi che gli girano intorno, tutti quelli che da storie illecite, ricavano briciole e tutti quelli che in nome di un anticomunismo viscerale, continuano a chiudere gli ochhi)

tutta questa gente, per fortuna il 27% solamente degli aventi diritto al voto, è egregiamente orchestrata da un signore, alto 1,60cm, che si vergogna della sua calvizia, di età apparente di 50 anni, ma anagraficamente 73-4 forse.

non aggiungo altro se non che chi si erige a oppositore integerrimo di questo malaffare, non riesce a mettere in "campo", una coalizione omogenea e organizzata, che riesce a risultare credibile ! ! !

per il resto....QUANTO MANCA????????????????????????????

valter p., roma Commentatore certificato 13.07.10 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Borsellino

« L'equivoco su cui spesso si gioca è questo: si dice quel politico era vicino ad un mafioso, quel politico è stato accusato di avere interessi convergenti con le organizzazioni mafiose, però la magistratura non lo ha condannato, quindi quel politico è un uomo onesto.
E NO!
Questo discorso non va, perché la magistratura può fare soltanto un accertamento di carattere giudiziale, può dire:
beh! Ci sono sospetti, ci sono sospetti anche gravi, ma io non ho la certezza giuridica, giudiziaria che mi consente di dire quest'uomo è mafioso.
Però, siccome dalle indagini sono emersi tanti fatti del genere, altri organi, altri poteri, cioè i politici, le organizzazioni disciplinari delle varie amministrazioni, i consigli comunali o quello che sia, dovevano trarre le dovute conseguenze da certe vicinanze tra politici e mafiosi che non costituivano reato ma rendevano comunque il politico inaffidabile nella gestione della cosa pubblica.
Questi giudizi non sono stati tratti perché ci si è nascosti dietro lo schermo della sentenza: questo tizio non è mai stato condannato, quindi è un uomo onesto.
Ma dimmi un poco, ma tu non ne conosci di gente che è disonesta, che non è stata mai condannata perché non ci sono le prove per condannarla, però c’è il grosso sospetto che dovrebbe, quantomeno, indurre soprattutto i partiti politici a fare grossa pulizia, non soltanto essere onesti, ma apparire onesti, facendo pulizia al loro interno di tutti coloro che sono raggiunti comunque da episodi o da fatti inquietanti, anche se non costituenti reati? »


(Paolo Borsellino, Istituto Tecnico Professionale di Bassano del Grappa 26/01/1989)

Questi sono argomenti che si dovrebbero approfondire......
Altro che seghe mentali quotidiane sui borboni, sui celtici, sui comunisti russi e stronzate varie.....

Ciao Paolo.
Ti voglio ricordare oggi perchè non vorrei che quel giorno (19 luglio) mi scordassi di te per
legittimo impedimento.
Sei stato un grande.
Sarai sempre nel mio cuore.

Per non dimenticare Commentatore certificato 13.07.10 08:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E l'uomo del colle dov'è? Pure lui è all'oscuro di tutto?

manlio r. 13.07.10 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'italia è come un autobus guidato da un rapinatore ubriaco e drogato, e la maggior parte dei passeggeri fanno finta di niente o dormono.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 13.07.10 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentire certi discorsi di un decrepito leader fa' lo stesso effetto che vedere uno spot Dolce e Gabbana eseguito da due obesi.

maro baratelli 13.07.10 07:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, io devo andare a lavorare.
Continuate voi a CESTINARE inesorabilmente la merda LEGAIOLA, eh ?

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 07:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ tutti i LEGAIOLI di merda !

Dai, prendete i vostri cazzo di fucili ed iniziate a costringere i settentrionali non legaioli (la maggioranza) ad accettare la secessione...a quel punto, non ci sarà più la legge ad impedirci di impiccarvi tutti come ladroni !!!

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 06:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... se penso che la piu' alta carica dello stato si è indignata per totti ...

niamo suppo 13.07.10 06:34| 
 |
Rispondi al commento

Dino Greco
Il naufragio economico, sociale e persino morale cui è stato condannato questo Paese ha assunto dimensioni drammatiche e dio sa quanto ci vorrà per risalire la china, ammesso che la situazione non precipiti ulteriormente e che, giunti a toccare quello che parrebbe essere il fondo, non si debba scavare ancora. Al caos in cui ristagna la politica-politicante, assorbita in uno stucchevole, vacuo valzer intorno al vuoto, fa da contrappunto la chiarezza estrema, per chi ancora sia in grado di vederla, del segno che porta la manovra economica del governo.
Proviamo a dividere, sommariamente, il campo fra chi ne viene colpito e chi, invece, beneficiato.
Protestano i lavoratori dell’industria manifatturiera, del pubblico impiego, della ricerca, della scuola, della cultura, dello spettacolo, delle forze dell’ordine; protestano i pensionati, i giovani precari, le persone con handicap; manifestano, a costo delle botte, i terremotati dell’Aquila; insorgono le regioni e gli enti locali; scioperano i giornalisti e i magistrati; si mobilitano, come è loro possibile, i carcerati quando il loro grido inascoltato non si risolve tragicamente nel gesto estremo di togliersi la vita.
Lo spettro del dissenso è amplissimo. Specularmente troviamo, sulla sponda opposta, coloro che non hanno nulla, proprio nulla, di cui lagnarsi e che, anzi, sentitamente ringraziano. Sono i padroni, risparmiati da qualsiasi obolo da pagare al cosiddetto risanamento e affiancati con servizievole passività dal governo nelle politiche antioperaie. Sono gli evasori fiscali, già graziati dallo scudo fiscale e del tutto certi di vedere garantita la propria impunità. Sono i ricchi, di cui l’Istat rivela la crescente opulenza, che vedono i loro patrimoni al riparo da pur minime incursioni tributarie. Sono i faccendieri e gli speculatori di ogni risma che prosperano nel sottobosco del potere politico, che vivono di corruzione e di malversazione

continua su
http://www.bellaciao.org/it/spip.php?article27037

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.07.10 05:57| 
 |
Rispondi al commento

Grande!
Nessuna decurtazione dei punti della patente se il proprietario non comunica chi era il conducente

Nulla la decurtazione dei punti della patente nel caso di mancata comunicazione da parte del proprietario dell’auto del nome di chi si trovava. Sì alla multa, quindi, intestata al proprietario della vettura al quale però non vanno tolti iunti, ma solo data un’altra multa se noncomunica i dati del conducente trasgressore E’ la pronunciadelle Sezioni Unite della Cassazione nella sentenza n.16276. La Cassazione ha accolto il ricorso di un romano che aveva contestato la sanzione dei punti inflittagli per non aver comunicato chi era alla guida della sua auto passata col rosso. Le Sezioni Unite della Cassazione hanno annullato il verbale limitatamente alla decurtazione dei punti. Il giudice di pace nel confermare il "taglio", non aveva tenuto conto della pronuncia della Corte Costituzionale del 2005 che ha dato piena applicazione a una decisione del 2005, con la quale si affermava che è illegittima, per contrarietà al principio della ragionevolezza, "l’applicazione dell’articolo 126 bis co. 2 Dlgs. 285/92, nella parte in cui dispone che in caso di mancata identificazione del conducente autore della trasgressione e di mancata successiva comunicazione dei relativi dati personali e di abilitazione guida, entro il termine di 30 giorni dalla notifica,da parte del proprietario del veicolo,cui il verbale di accertamento della violazione fosse stato notificato, quest’ultimo avrebbe subito la sanzione della decurtazione del punteggio della patente, dovendo invece trovare applicazione in siffatti casi soltanto l’ulteriore sanzione pecuniaria". Ancora una volta il componente del Dipartimento Tematico “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori, Giovanni D’AGATA, chiede alle P.A. di dare seguito alla sentenza annullando in via di autotutela i verbali sino ad oggi elevati restituendo i punti decurtati e le patenti di guida

Fatta la legge, trovato l'inganno

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.07.10 05:42| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA AL CARDINAL TARCISIO BERTONE
Cosa ci stavi a fare tu, cardinale di Santa Romana Chiesa, in quella casa trasformata in zoo, là dove famelicano in tresche trame lupi rapaci come Geronzi, camaleonti bavosi come Casini, viscide bisce come Vespa, talpe prosseneti come Letta e, sopra tutti, la iena ridens, il corrotto corruttore per antonomasia: Silvio Berlusconi?
Qualcuno, malignamente, ha parlato di un tuo ritorno in casa, considerato che quell’appartamento un tempo era di proprietà di Propaganda Fide, la Nuova Immobiliare per i VIP della Capitale. Immagino avrà anche benedetto la mensa, di sicuro avrà stretto la mano a tutti, benedicendo le loro rapine, consacrando le loro consorterie e legittimando le loro pratiche lobbistiche. E così, come se non bastasse alla chiesa il grosso problema della pedofilia nascosta, tu ti fai in mille pur di trasformarla in un centro di riciclaggio di rifiuti tossici. Cristo amava i peccatori, ma questi erano poveri cristi che toccati dentro erano capaci di conversione. I delinquenti con i quali tu ami sollazzarti sono irredimibili come i ricchi epuloni della parabola. Per costoro più che la mano benedicente del cardinale compiacente necessiterebbe la sferza pungente del profeta dissenziente: “Le vostre mani grondano sangue… Allontanate dai miei occhi il male delle vostre azioni” (Isaia 1, 15…).
Ma tu non sei capace di tanto; abituato a tacere di fronte ai potenti, trovi invece la forza per alzare la voce contro i deboli. Il tuo silenzio di fronte a questi seviziatori di popolo si fa delitto alla stessa stregua del tuo strillare sulla testa dei deboli. Aduso come sei a coniugare delitto e solennità, ho paura che perfino tu sia irrimediabilmente perso

Aldo Antonelli parroco

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.07.10 04:33| 
 |
Rispondi al commento

Don Aldo
"C'è un momento per tacere ed un momento per parlare" si legge nel 3° capitolo del Qoelet. Ora penso sia il tempo per gridare.
Gli scandali ormai all'ordine del giorno sono cronaca quotidiana in questo paese in ginocchio al punto da non scandalizzare più!
La democrazia è stata sventrata di ogni coscienza.
Lo Stato è in mano ad una banda di deviati e corrotti senza misura.
La chiesa anch'essa in balia di cosche ormai fuori controllo da CL a Opus Dei.
E il segretario del papa che fa?
Vestito da clown, come se fosse in un eterno carnevale, se ne va a cena con i vampiri, i sanguisuga, i ladri e puttanieri di stato.


Nuovo Masada 1170
clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.07.10 04:30| 
 |
Rispondi al commento

Anche con l'aiuto dell'arte si può combinare qualcosa, non dimentichiamolo proprio adesso che serve....

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 13.07.10 03:24| 
 |
Rispondi al commento

Uno degli interventi pù seri e interessanti su questo blog.
QUANDO LA VIOLENZA E' DELLO STATO IL POPOLO HA DIRITTO AD USARE LA VIOLENZA. Altro che porgere l'altra guancia, come pure ha predicato servilmente Bertinotti.
Però, Pomigliano docet; solo il 36% ha- democraticamente- osato ribellarsi.
Da anni è stato inculcato nel cervello delle persone il rispetto della così detta legalità, cioè il rispetto di una serie di leggi create ed imposte da una cricca di delinquenti che si sono posti l'obiettivo di rendere eterni- per via legale- la sopraffazione e il sopruso dei potenti verso i più deboli. Marchionne docet.
Problema: come si fa una rivolta senza consenso di massa e, soprattutto, per fare cosa? Chiedere che il sistema si ingentilisca o rovesciarlo, perchè non riformabile? Questo è il dilemma!
Però discutiamon tuti assieme e, forse, troveremo una soluzione. La prima cosa è volere. Chi vuole si faccia avanti

vincenzo lombardo 13.07.10 01:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

>> IL POPOLO DEVE ESSERE CONTRO LO STATO QUANDO LO STATO E' CONTRO IL POPOLO! <<

non avrei saputo dirlo meglio.
sei un grande.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 13.07.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

E sarebbe necessario pure, a mio parere, superare la fase "spettacolare" del discorso.

Che per forza di cose porta al "Monologo".

In Buona fede, è una specie di deformazione professionale.

Una impostazione consolidatasi negli anni.

In Politica invece serve il Dialogo, che sicuramente c'è.
Immagino.
Ma non si vede.

Ecco, l'ho detto.

Mannaggia...


Ringrazio Beppe Grillo dello Spazio.

Tanti saluti anche a lui.

Alex Scantalmassi ® Commentatore certificato 13.07.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

E comunque il fatti di poter ascoltare con le proprie orecchie la "Chiacchiarata" tra Pannella e Bordin sembra normale.

Ma non lo è in Italia. E quindi resta un fatto di libertà e trasparenza importante.

In genere in Italia i panni sporchi si lavano "in casa".

Sempre parlando del famoso "Metodo".

Notte a tutte e tutti

Alex Scantalmassi ® Commentatore certificato 13.07.10 01:01| 
 |
Rispondi al commento

interessante il duettare dietrologico ....

la storia dovrebbe essere la rampa di lancio per il futuro...una rivisitazione ragionata ...un propulsore la cui potenza dovrebbe sgombrare inesorabilmente il campo da vetusti ed ormai ossidati e traballanti "convincimenti"...

che vi piaccia o no...stiamo vivendo una fase di "prove tecniche " di crisi....un assaggio di crisi economica.....

la vera crisi economica è alle porte....alcuni sdrammatizzano....certi di far del bene ..in gergo : contenere l'allarmismo
orbene....

qui ci si spende spesso in coglionate ...in pettegolezzo sterile da cortile...da pollaio...

con sto cazzo di psiconano....bosso(li)...etc...avete rotto la sottocoppa !!!

proposte ?

vogliamo valutare seriamente la preziosa apertura in medioriente ?...la turchia....i confini con l'iran...l'italia la testa di ponte per una ridefinizione dell'economia sinergica oriente-occidente ?

il movimento...muove solo PETTEGOLEZZO o protende nell'individuare formule di carattere politico-economico ?

latest news : 3.700 lavoratori col culo per terra

domani di che parleremo ? della stitichezza di berlusconi o della diarrea di calderoli ?

attenti...l'intellettuale di sinistra non è lo stereotipo di cui tanti/troppi ne inflazionano l'essenza....demolendone il pensiero in quanto consci del periglio nonchè nocumento che procura ad un'ecumene ben "uniformata"....

cazzo....questa m'è venuta bene....le scuole serali sono fenomenali !!!!

piccolo pisellone 13.07.10 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPUNTO,QUESTO VOLEVA DIRE QUANDO ESCLAMO'"GHE' PENS MI'",

antonio r., SIRACUSA Commentatore certificato 13.07.10 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Quando in democrazia sorge una dittatura chi ha il compito di destituirla?
Se i tribunali latitano,se i giornali tacciono?
La costituzione dice che il Popolo è sovrano!
Basterebbe denunciare questa cricca di alto tradimento verso il Popolo Italiano e verso la Costituzione,di avere ministri e deputati inquisiti e con mandato di cattura,fatto che implicherebbe la dimissione immediata in un paese democratico.
Ricordate:una grossa massa possiede una grande inerzia.Un Popolo onesto e buono come quello Italiano non può farsi prendere in giro da un migliaio di persone disoneste:
piduisti,mafiosi,faccendieri,puttanieri,cocainomani.Basterebbe che un comunicato fatto da tutte le televisioni e dei giornali elencassero tutte le malefatte di questa classe dirigente.
Come ebbe il coraggio di fare l'Onorevole Matteotti nel 1924,lasciato poi solo di fronte ad un sistema criminale.
Come ebbe il coraggio di contrastare il regime nazista composto da turpi criminali il vescovo tedesco Von Gallen.
Come fecero gli studenti tedeschi della Rosa Bianca e che persero la loro giovane vita per avere divulgato volantini contro gli usurpatori del potere.(una banda di criminali tossici).
Leggete la STORIA poichè in essa si trovano sempre le risposte per il presente.I popoli dimenticano in fretta le tragedie,le ingiustizie,le dittature,i misfatti.
E'quello che cercano i potenti per stare al potere.L'oblio del passato; in modo che essi possano spudoratamente ripresentare le stesse tattiche persuasive per rimanerci.
Basterebbe che un giorno uno di noi dicesse la verità al re:il re è nudo.

Piero Braguti 13.07.10 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque
noto che spesso
nei blog,
che quando si fà un commento storico
sul Sud,
si spiegano le ragioni dei problemi attuali,
e le cause reali
c'è sempre qualcuno
del Nord che si offende,
che vuole assolutamente criticare
che per partito preso!

Un senso di superiorità etnica acquisito.

Fortunatamente è stato
per primo Grillo
a difendere la dignità meridionale
e a chiedere scusa
lui stesso
come Ligure
ai napoletani :)

Grande grillo!

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si parla delle forze dell’ordine,riferito alle loro frequenti azioni contro il cittadino e i suoi diritti,si dice e si scrive,trattasi di poche mele marce. Assistiamo però,ogniqualvolta le mele marciscono vedere le altre marcire insieme a loro e le altre lì, belle fuori e marce dentro. Le mele dovrebbero avere loro l’interesse di tenere il bollino identificativo appiccicato sulla propria scorza e scontrarsi contro il melo affinchè le mele marce vengano fatte cadere dall’albero per difendere le altre. Sempre in difesa della bontà.

Allora,quello che è successo a Roma contro il corteo (AUTORIZZATO)dei terremotati è l’ennesima esibizione pinochettiana di questo governo squadrista fascista e appropriatore indebito delle risorse pubbliche.
Come mai c’era tutto quello spiegamento di mele in tenuta antisommossa?
Perché hanno picchiato normali cittadini che manifestavano civilmente (anche troppo e tutti i video girati lo dimostrano)sulle strade?
Come si è permesso il capo delle mele, Manganelli, ad accusare che i tafferugli sono stati provocati da manifestanti estranei ai terremotati quando sono ben visibili e provate che i fatti non sono andati così?
E per fortuna la quantità enorme di video girati non ha dato modo di accusare i (loro infiltrati) black block,altrimenti staremo forse a piangere anche qualche morto.
Chi sono i responsabili di quanto accaduto?
Chi siede in quel posto lì e dice di fare opposizione deve PRETENDERE trasparenza e portare a casa i nomi dei responsabili e mandarli dove meritano. Anche fosse vicino alle mele.
Intanto la procura di Roma denuncia gli aquilani.
Cosa faranno diranno e scriveranno (anche qui) ancora,le mele buone? Che ci sono mele marce, che si sono difesi (da cosa?) o che è il loro mestiere difendere tutto il marcio?

nédestraném5s 13.07.10 00:30| 
 |
Rispondi al commento

O...
Prima tutti al"bar"del blog,
mo adesso tutti in"ufficio"dal ragionier Carmine...

Donato S., Vienna Commentatore certificato 13.07.10 00:30| 
 |
Rispondi al commento

X grassi M.
vai sulla pagina di google
scrivi 2204355
premi 'mi sento fortunato'
e appare il tuo uomo ideale haha
notte.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mancino sporco del sangue di Falcone.

gennaro fu 13.07.10 00:20| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' IL NANO CERCA ALLEATI "NUOVI" ?

secondo me sa che in fondo non è un cazzo !
sa che non è un vero politico
sa che gli serve un "professionista" vicino
sa che se perde Fini , perde la base politica ideologica
sa che perderà la piattaforma anti-rossa sulla quale è salito
rimarrà lì, ne' carne ne' pesce , come uno stronzo
come un "grande" imprenditore furbo , senza "patria"
lo spastico non è lo stesso all'altezza del compito, da un pezzo
che la lega ha perso per strada la base sociale, solo i leghisti
ci credono ancora , ma molti destri li hanno già tanati e schifati!

non basta essere presente sul territorio se poi non fai un cazzo
per il popolo nel quale sei "dentro"...

IL NANO RISCHIA LA SOLITUDINE POLITICA ...
UNA SPECIE DI "RASPUTIN" DEL PARLAMENTO !!!
tanto il gobbo già c'è, mancava er mostro!!!


Un grande grazie
Francesco Folchi.
Notte a te.
Un abbraccio

A presto

Ermanno Bartoli
(Barlow)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 00:11| 
 |
Rispondi al commento

francesco pace

Carmelo Di Stefano

Barlow

***

Buonaserata a voi.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti a rincorrersi su fogli elettonici e digitati con perizia.
Ci si rincorre per amicizia per noia per sesso per amore per trasgressione, per vanagloria...e manca sempre la realtà delle emozioni del vis to vis.
E questo mio desiderio dell'incontro reale mi fa sentire uomo d'altri tempi che non rincorre le tecniche moderne delle tecnologie ultime ma che cerca ancora un fiore da annusare un viso al quale sorridere o un sorriso dal viso altrui.
Il mondo è cambiato, le "vecchie" teorie delle suddivisioni dei poteri sono scavalcate e pochi fanno credere a molti che se privi dei servizi pubblici, tutti a favore dei privati, le cose funzioneranno meglio.
Si omette, com'è ovvio in simili casi, di dire a chi andrà il vantaggio e a chi la fregatura.
Il popolo non si informa e per ataviche accidie prenderà per buono colui che imbellettato e settantenne ti sorride con affabile dentatura e ti imbonisce con ninne nanne ben collaudate..insomma il nonno "birichino" che è vanto di qualsiasi famiglia perbene.
Ebbene siamo al ridicolo periodo di coloro che non cedono nemmeno di un passo per poter mantenere e accumulare ancor di più di quel che hanno.
Per costoro il botto sarà grande e fragoroso.
Per gli ignoranti invece, moriranno come vissero..moriranno mentre sognano di vivere.. Eterni sonnambuli, non sarà grande perdita per il mondo, non sarà grande affanno per chi sopravvivrà.
Ultimo pensiero è per le epoche violente.
Al di la degli ovvi pensieri su come siano sgradevoli questi periodi(anche solo a leggerli), mi meraviglia come invece le violenze fra uomini non guardano più in faccia ai valori che per ora e per noi son così importanti. E così un grande pianista vien passato per le armi come un maiale così come un povero rom, una pallottola non riconosce la tempia di un magnate e la trapassa facendolo trapassare a miglior vita.
Una bomba intelligente scoppia e intelligentemente toglie dal mondo un papa o un re qualsiasi.
Con le violenze la morte rende giusta la vita.
'Nasera

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Dedicato a tutte le omonime signore, le quali nulla hanno a che fare con il vecchio parruccone di Arcore:

Giacomo Leopardi
"A Silvia"

Silvia, rimembri ancora
quel tempo della tua vita mortale,
quando beltà splendea
negli occhi tuoi ridenti e fuggitivi,
e tu, lieta e pensosa, il limitare
di gioventù salivi?

Sonavan le quiete
stanze, e le vie d'intorno,
al tuo perpetuo canto,
allor che all'opre femminili intenta
sedevi, assai contenta
di quel vago avvenir che in mente avevi.
Era il maggio odoroso: e tu solevi
così menare il giorno.

Io gli studi leggiadri
talor lasciando e le sudate carte,
ove il tempo mio primo
e di me si spendea la miglior parte,
d’in su i veroni del paterno ostello
porgea gli orecchi al suon della tua voce,
ed alla man veloce
che percorrea la faticosa tela.
Mirava il ciel sereno,
le vie dorate e gli orti,
e quinci il mar da lungi, e quindi il monte.
Lingua mortal non dice
quel ch’io sentiva in seno.

Che pensieri soavi,
che speranze, che cori, o Silvia mia!
Quale allor ci apparia
la vita umana e il fato!
Quando sovviemmi di cotanta speme,
un affetto mi preme
acerbo e sconsolato,
e tornami a doler di mia sventura.
O natura, o natura,
perché non rendi poi
quel che prometti allor? perché di tanto
inganni i figli tuoi?

Tu pria che l’erbe inaridisse il verno,
da chiuso morbo combattuta e vinta,
perivi, o tenerella. E non vedevi
il fior degli anni tuoi;
non ti molceva il core
la dolce lode or delle negre chiome,
or degli sguardi innamorati e schivi;
né teco le compagne ai dì festivi
ragionavan d’amore.

Anche perìa fra poco
la speranza mia dolce: agli anni miei
anche negaro i fati
la giovinezza. Ahi come,
come passata sei,
cara compagna dell’età mia nova,
mia lacrimata speme!
Questo è il mondo? questi
i diletti, l’amor, l’opre, gli eventi,
onde cotanto ragionammo insieme?
questa la sorte delle umane genti?
All’apparir del vero
tu, misera, cadesti: e con la mano
la fredda morte ed una tomba ignuda
mostravi di lontano.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 13.07.10 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Debito e sostenibilità: disastro Italia
Nel Primo mondo solo la Grecia peggio di noi

Lo sostiene l’istituto olandese Rabobank. Secondo il suo “Sovereign Vulnerability Index” la finanza pubblica della Penisola è, Grecia a parte, la più fragile del mondo industrializzato. A condizionare il risultato il riconoscimento della scarsa credibilità del governo. Chissà cosa ne pensa Tremonti…
...
...che cosa ha spinto l’Italia sul secondo gradino del podio? Istintivamente verrebbe da chiamare in causa il micidiale debito pubblico – un fardello da 1812,79 miliardi di euro cresciuto a ritmi record (+2,9%) dalla fine del 2009 – ma la risposta va cercata altrove. A determinare il disastro italiano, spiega infatti Rabobank, è il famigerato “indicatore numero 8”, proprio quel “corruption perception index” che, si legge, misura “la credibilità, la capacità e l’abilità di un governo nel portare avanti le necessarie misure di austerity”. Roma, insomma, aveva promesso rigore e serietà. Ma qualcuno non le ha creduto. I soliti scettici e pessimisti?

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/07/12/debito-e-sostenibilita-disastro-italia-nel-primo-mondo-solo-la-grecia-peggio-di-noi/39165/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.07.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento

che dire... Grazie, come sempre.
A volte però mi chiedo perchè ringraziare ma restare con l'amaro in bocca.
L'unica salvezza, sino a quando me lo potrò permettere, è l'ironia:
una risata per ucciderli tutti!

giuseppe messe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi ha chiesto di voler vivere fino a 150 anni (lo rivela al corriere il fondatore del S. Raffaele). "Per poter mettere a posto l'Italia".
Solo 75 anni e finalmente non lo vedranno più (i sopravvissuti).

Alex Man 12.07.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento

“Umanità al guinzaglio”
(a Thomas M. Disch)

Un tempo
eravamo delle persone,
ognuna col suo nome e cognome.
Poi
siamo diventati degli individui
funzionali a qualcosa…
e allora addio nome e cognome.
Al loro posto dei numeri.
Cioè siamo diventati dei numeri.

Ora,
non siamo più nemmeno numeri.
Nell’era dei paria e degli schiavi
non abbiamo più nemmeno un numero.
Siamo diventati qualcosa di a-fonico,
cioè un qualcosa senza suono
e quasi senza segno.
Tu che mi leggi,
come ti chiami?
Qual è il tuo nome?
Il mio nome è… Hhhhhhh.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 23:45| 
 |
Rispondi al commento

SU SKY.. MARCO LILLO DEL FATTO..

ermanno . Commentatore certificato 12.07.10 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Ecco spiegata la legge della Prestigiacomo del divieto di trivellare entro 5 miglia.(Una presa per il culo,come dimostra il disastro della BP)
Una legge che serve a coprire le Porcate di cui sotto...

Mare Nostrum da trivellare
Legambiente presenta il rapporto “Texas Italia” in cui si spiega come siano stati rilasciati dal Ministero dello Sviluppo Economico quasi 100 permessi di ricerca di idrocarburi, 24 dei quali in mare. Inoltre vi sono 65 nuove richieste, di cui 41 in mare aperto, anche presso aree marine protette. Grandissimi rischi per i profitti di pochi.
In Italia sono stati rilasciati finora 95 permessi di ricerca di idrocarburi, di cui 24 a mare, per un'area interessata pari a di circa 11mila kmq, e 71 a terra, per oltre 25mila kmq. Questi alcuni dei dati forniti da Legambiente che ha presentato oggi il rapporto “Texas Italia”.
A questi permessi si devono aggiungere le 65 istanze presentate solo negli ultimi due anni, di cui ben 41 a mare per una superficie di 23mila kmq. Insomma, come afferma l'associazione ambientalista parla di una "folle corsa all'oro nero made in Italy in nome di una presunta indipendenza energetica". Ma, curiosamente, almeno il 50% delle richieste provengono da società straniere.

Tra le ultime istanze presentate c’è la richiesta della Petroceltic Italia di permessi di ricerca nell’intero specchio di mare compreso tra la costa teramana e le isole Tremiti. Queste ultime in particolare sono minacciate anche da un’altra richiesta per un’area di mare di 730 kmq a ridosso delle isole.
http://qualenergia.it/view.php?id=1494&contenuto=Articolo

Luigi(napoli) 12.07.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento

bevo una birra fresca alla salute di voi tutti.
serena notte....

ermanno . Commentatore certificato 12.07.10 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Mazzini era in gamba però
come massone.

Ho letto che a Londra
ha raccolto una gran
quantità di sterline
(tipo mezzo miliardo di euro attuali)
e ha finanziato
la spedizione di Garibaldi.

Questi soldi sono stati
cambiati in piastre turche
e poi sono stati
usati per corrompere
i generali dell'esercito
borbonico,
i quali
hanno lasciato
libera via libera a Garibaldi.

Ci sono i documenti storici
che attestano il cambio di valuta :)

Grande il Mazzini o no?

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni tanto sarebbe bene ricordare (dovrebbero farlo i giornalisti ma haime'!) le promesse che si prendono indissolubilmente davanti al popolo.
Lasciamo perdere quella famosa del contratto con gli italiani ormai passata in cavalleria (e anche in asineria), chi si ricorda delle promesse fatte in quell'epico (!) comizio in piazza san giovanni? (dove verdini decantava 'siamo un milione!" (ma forse pensava ai milioni che avrebbe intascato); 100 milioni di alberi e le piste ciclabili (qualcuno ne sa qualcosa?) e i commossi governatori in coro "Nel nome della li­bertà prendo il solenne impegno a realiz­zare nella mia regione, in sintonia con il governo nazionale, tutti i punti del Patto per l'Italia presentato oggi dal presidente Silvio Berlusconi".
Fra gli altri formigoni e la polverini piu' altri 13 aspiranti governatori.
Guarda caso gli stessi che oggi rendono al governo in pacco dono le deleghe alla sanità e ai trasporti.
W l'itaglia, senza memoria.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X grassi m. che scrive:

Non capisco perchè l'avete tanto contro la massoneria.

E' una società di mutuo soccorso, e moltissimi uomini illustri ne hanno fatto parte.

Hanno regole che non esistono più nel mondo reale, dove ognuno pensa per sè.

Ci sono logge deviate?

Ma deviate per chi?
Non credo che essere iscritti ad una loggia sia sinonimo di corruzione, intrallazzo, ecc.

-------------------------------------------------

puo' capitare che associazioni, religioni, centri di studi, movimenti politici, sette etcetc. di per se positivi e propositivi, vengano usati da qualcuno per scopi di malaffare, cioe' per la ricerca del potere fine a se stesso. guarda la mafia (o spesso il cattolicesimo) come usa la cristianita' e ne stravolge il senso.
classico l'esempio del socialismo e del suo lato oscuro il craxismo.
il processo che porta a questa degradazione si chiama corruzione e la corruzione puo' colpire ogni aspetto della vita se si abbassa la guardia.
ti faccio una domanda: tu sai di qualcosa (qualsiasi cosa) che possa considerarsi esente dal rischio della corruzione?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 12.07.10 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla fine del video mi tolgo l'asciugamano...

http://www.youtube.com/watch?v=EMyrUbDi4Y8&feature=player_embedded

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 12.07.10 23:34| 
 |
Rispondi al commento

la rivoluzione la fa tutti i giorni chi come me in un mondo di furbi, avidi e leccaculo ha ancora il coraggio di essere onesto di avere una coscienza, di rispettare il prossimo con il mondo intero che ti rema contro!

che vita! () Commentatore certificato 12.07.10 23:30| 
 |
Rispondi al commento

e allora? cha facciamo? si nominano fra di loro, il Parlamento è esautorato tanto usano i decreti legge, possiamo votare destra o sinistra e sono tutti d'accordo, ci hanno messi in un sistema assurdo in cui ognuno guarda il suo orto e non si accorge che siamo tutti nella stessa situazione voluta da questi delinquenti... allora noi che cavolo ci possiamo fare? una volta c'era Mazzini massone che scriveva dalla Svizzera mandando a morire gli altri e ora cosa volete? la rivoluzione da noi? troppo comodo! dov'erano giornalisti ed intellettuali quando dovevano informarci, avere un'idea da proporci, prendere posizione? gli intellettuali servono anche a questo! che siamo in mano ai piduisti lo sappiamo! ma noi cosa possiamo farci?

che vita! () Commentatore certificato 12.07.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Prediamocela nel culo, in arrivo un'altra tassa
comunale che , con la scusa dell'accopramento ci farà pagare 400 euro in + l'anno!
La nuova tassa locale sarà il pilastro del federalismo fiscale e potrebbe essere già varata il 31 luglio.
Che cosa comprenderà la nuova imposta municipale? Per prima cosa i tributi legati agli immobili – possesso, trasferimento del bene – destinati all’accorpamento, dunque: l’Ici, l’imposta ipotecaria e catastale, l’imposta di registro e Irpef riconducibile agli immobili.

E secondo quanto ha detto il ministro per la Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, si aggiungono: la Tarsu (rifiuti), un'imposta forfettaria sulle case fantasma e la cedolare secca sugli affitti al 23%.

Secondo i calcoli della Cgia di Mestre, la nuova imposta costerà 432 euro a ogni italiano. Liguri ed emiliani tra i più tartassati, dovranno rispettivamente 670 e 611 euro. Record per i valdostani, 704 euro. Chiudono la classifica i molisani con 274 euro. Sopra la media nazionale, i marchigiani (586), i toscani (555), i lombardi (498), i piemontesi (472).

salvatore ., palermo Commentatore certificato 12.07.10 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A MORTE !!! A MORTE !!!
A MORTE !!! A MORTE !!!
A MORTE !!! A MORTE !!!
potete scegliere ... o loro o voi, se non sarà troppo tardi ...

federico m. Commentatore certificato 12.07.10 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Non è un Paese per “Silvio” Agli italiani il nome del presidente del Consiglio non piace più: pochissimi neonati vengono chiamati come lui. Negli anni '30 invece ci fu il boom dei "Benito"Chissà se Berlusconi si è mai accorto che agli italiani il nome Silvio non piace mica tanto. Già, perché ormai, di Silvio, ne nascono proprio pochi. Nemmeno uno, nei primi cinque mesi di quest’anno a Milano. Zero. Nessuno cui abbiano dato il nome del presidente. Genitori ingrati. Non che l’anno scorso sia andata meglio: uno solo a Milano su 11.842 bimbi maschi, due a Roma su 13.412. In un anno intero.

da www.ilfattoquotidiano.it

**************************************************************

E se questo fosse un omen? Quasi quasi sto diventando ottimista riguardo al futuro dell'Italia... ;-)

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 12.07.10 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mattina la Goletta Gialla della Coldiretti Puglia è andata all’arrembaggio di due navi provenienti dall’estero che trasportavano grano destinato alle produzioni italiane.

[fonte : lucaturi.it] motore interno

----------------------------

una goletta verso due navi......

ragazzi...una barchetta contro due mastodonti del mare....

è chiaro il messaggio ?....

questo episodio di quotidiana baresità...è rapportabile all'evento di cui tutti voi foste fieri : 250 ragazzi hanno fatto correre berlusconi verso l'aereoporto...lasciando (col cazzo in mano) 5.000 suoi fans desiderosi di ascoltarlo....

questa è bari....perchè questa tessera non viene contestualizzata in un mosaico il cui costrutto potrebbe raccordare un insieme dai contorni definiti/definibili?

è tanto difficile prendere la vita per la coda?
è tanto difficile essere protagonisti del proprio incedere terreno...

cosa c'è di meglio del morire con una mano in culo all'infermiera ?

ragazzi siate REATTIVI...si vive solo una volta...e la vita è un soffio....all'improvviso ci si sveglia "canuti e stanchi"....

piccolo pisellone 12.07.10 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=BQARjDwHNtQ

A Survivor's Story 12.07.10 22:57| 
 |
Rispondi al commento

se date ragione ad un borbonico , oppressore delle masse e leccaculo della chiesa di Roma , nonchè discendenti con tanto di capitali di dinastie imperiali ed imperialiste del nord ....

favorite la lega del nord ladrona e complice della mafia !!!

IL CERCHIO SI CHIUDE A TENAGLIA SUGLI ITALIANI
non a caso il nord sta "sopra" il sud sta "sotto"
e al centro LA CUPOLA DI ROMA !!!!

PERò SO TUTTI DELLA STESSA RAZZA D'INFAMI!!!!


caro Travaglio , perchè non vai a fare una bella intervista al Dott. Apicella ? Io sono certo che ha tante cose interessanti da dirci ..... peccato che nessun giornalista lo fà . Tutti intervistano Di Pietro , De Magistris ....perchè Il Dott. Apicella rimane ancora isolato ? Dai , diamogli finalmente la possibilità di dirci tutti i nomi di "Why not"... ma forse fà paura anche a te ?

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizia di oggi:
Gazzetta del Sud:
'Ndrangheta, sequestrati beni
per un valore di 330 milioni...
Beni per un valore di 330 milioni sono stati sequestrati dalla guardia di finanza a un imprenditore di Reggio Calabria. L'uomo è conosciuto come il "re dei videopoker".

Sono soldi che i CRIMINALI
hanno RUBATO alla gente onesta,
magari truccando video poker,
o chiedendo il pizzo ai
bar che gestivano i videopoker!


Mi chiedo:
che ci faranno adesso con questi 330 milioni?

Lo stato li restituirà
alla gente a cui sono stati rubati?
Oppure ..?
Che ne farà?

A chi li daranno?
Chi li gestirà?
Saranno affidati a gente onesta?

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento

===== Analisi del post: 10-luglio-2010 = Mafia usa e getta
(effettuata: 12-07-2010 22:32)

563 = numero totale commenti indicato sul blog
561 = numero commenti da me conteggiati (259 commenti principali, 302 sottocommenti)
99.64% = percentuale commenti conteggiati rispetto al numero commenti indicati sul blog
128 = numero nick unici presenti (hanno immesso almeno un commento)
20 = numero di nick che hanno immesso almeno 10 commenti
352 = numero di commenti complessivi immessi dai nick precedenti
====> 15.63% di nick hanno prodotto il 62.75% dei commenti

Lista dei nick in ordine decrescente di commenti prodotti. Viene riportato il numero complessivo di commenti e tra parentesi i commenti principali:

1. Alex Scantalmassi = 46 (22)
2. Pippo J. = 34 (29)
3. liliana g., roma = 28 (4)
4. Donato S., Vienna = 26 (2)
5. Magic Lenin (? ? ? ? ?), Roma = 21 (6)
6. ANTONIO F., TRIESTE = 18 (3)
7. Eduardo Dumas ( edu latino), milan = 17 (7)
8. viviana v., Bologna = 16 (11)
9. harry haller = 16 (6)
10. francesco pace (francesco pace 51), bolo = 16 (3)
11. il Riformatore = 15 (7)
12. cettina. .., isola = 13 (3)
13. manuela bellandi = 13 (2)
14. Paola Bassi = 12 (3)
15. giovanni maria crespi = 11 (7)
16. il fatto (quotidiano), Roma = 10 (9)
17. mario l., bari = 10 (9)
18. oreste mori, la spezia = 10 (4)
19. umberto c., alba = 10 (2)
20. marina s., roma = 10 (0)

21. silvanetta* . = 9 (4)
22. anib rome = 8 (4)
23. Masaniello Anonimo = 7 (7)
24. Grassi M. = 7 (3)
25. Lalla M., Arezzo = 6 (5)
26. esposito g. = 5 (3)
27. Gian Franco Dominijanni ( domini) = 5 (1)
28. Luigi(Napoli) = 5 (1)
29. cesare beccaria = 4 (4)
30. Alex Malnar = 4 (1)
31. Walter C. = 4 (1)
32. luca rozzo, roma = 4 (0)
33. Luca Gianantoni, Assisi = 3 (3)
34. Pietro T. = 3 (3)
35. filippo f. = 3 (3)
36. vito. farina = 3 (3)
37. valter p., roma = 3 (2)
.....

carmine d4 Commentatore certificato 12.07.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“PER FAVORE STACCATE IL RESPIRATORE, CHE LI’ TIENE IN VITA”

In questi giorni in cui “IL VENTO DELL’EOLICO FA SVOLAZZARE I GREMBIULINI E SOTTO SOTTO SPUNTA LA REDIVIVA P2” stiamo sperimentando, colpo dopo colpo all'Italia che sprofonda nella vergogna e nel ridicolo.

Con il solleone che annichilisce, dispiace dire certe cose, eppur bisogna dirle per comprendere la realtà. E la realtà è che il “NANO SUPREMO”, ha fallito su tutti i fronti, “TRANNE SU QUELLO DELLA DIFESA DI SE STESSO E DEI PROPRI SCANDALOSI PRIVILEGI”. E’ alla disperazione, ormai è consapevole della propria inadeguatezza a gestire qualsiasi cosa, da uno sportello previdenziale alle ferrovie, alla rete stradale, alla scuola, alla ricerca scientifica, all'apparato istituzionale che, per stare in piedi, è costretto ad improvvisare su tutto. Le poche volte che il governo e opposizione agiscono lo fanno dietro la spinta alla mera sopravvivenza.

“NON VEDETE CHE LUI E LA SUA ALLEGRA BRIGATA RUFFIANI E ZOCCOLE, SONO CLINICAMENTE MORTI E NON HANNO SPERANZA DI RIALZARSI”? Bisogna avere pietà per gli zombi e mobilitare i becchini, i soli capaci di rendersi utili in questo momento di lutto, non ci sono più con la testa. Ho udito le loro orazioni, parole tipiche di chi, è sul punto di perdere la poltrona. Poveracci, non si rassegno a tirare le cuoia e si dibattono disperati, rivendicano, si auto-commemorano, dicono in tono serio cose dell’altro mondo: abbiamo ha fatto questo, quello, quell’altro. Sono arrivati a sostenere d'aver fronteggiato la crisi economica, la mafia e la criminalità organizzata, dato più libertà per tutti, assumendo decisioni forti e risolutive. Vi rendete conto a che punto siamo? E noi qui ad ascoltare il delirio di un moribondo fingendo di prenderlo sul serio.

SE CON L’EOLICO STA SUCCEDENDO QUESTO PUTIFERIO E LA CORSA ITALIANA ALLE ENERGIE ALTERNATIVE È SOLTANTO ALL'INIZIO, IMMAGINARE COSA SI’ RISCHIA CON IL NUCLEARE, “MADE IN BERLUSCONI”?

Paolo R. Commentatore certificato 12.07.10 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non dico niente perchè le parole sono finite!
Ora bisogna passare ai fatti!!!!!!!

mario euro 12.07.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Volevo farvi i miei complimenti, vi ammiro troppo, è grazie a voi che mi è ancora rimasto dentro l'orgoglio di essere italiano. Siete degli eroi.

SALVATORE LANZAFAME 12.07.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Credo che nel passatto
le cose fossero uguali

Adesso con internet conosciamo
un pò meglio la realtà

Ma comunque la maggior parte della gente
guarda la TV e continua ad
essere ingnorante come prima..

Io per esempio
grazie al Blog di Grillo
ho riscoperto la storia
del Meridione...

Non sapevo che ci fosse stato un genocidio
all'inizio della nostra storia
anche perchè i libri di scuola non ne parlano..

E invece Grillo è andato
a Napoli
e si è scusato
con la gente per tutto quello che i Savoia
hanno fatto a quella città..

I Napoletani forse sapevano
del genocidio,
di tutto quello che hanno passato,
e lo tramandavano oralmente..

Ma adesso grazie al Blog
lo sappiamo tutti

noi!

La maggior parte della gente
resta ignorante

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ho più riferimenti ,crolla tutto ciò in cui si può credere ,che valori posso trasmettere?cosa posso dire a quelli che verrano dopo di mè?ogni giorno persone che dovrebbero sostenere questo paese si scoprono implicati in loschi affari.il capo dei ROS narcotrafficante ma dove siamo in colombia?corruzzione mafia e mafia corruzzione .se domani esco e sparo a qualcuno faccio bella figura a questo punto.

panino A. 12.07.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI

Questi
che ci avvelenano il futuro,
questi sono il nulla,
e nel nulla che avanza
distruggono ogni cosa
ad ogni nuova legge,
ad ogni nuova modifica…
posti di lavoro, famiglie, città.
Questi sono il nulla
artefici e gestori
della globalizzazione.
(2002)


Hanno distrutto tutto... E un testa di minchia e bastardo come Flavio Carboni già recidivo di vile mercenariato economico è stato lasciato libero di fare quel che voleva. Con collegamenti nelle altissime sfere.
La mafia è il potere.
Dove è finito l'impegno a parole del sig. Silvio Berlusconi di combattere i paradisi artificiali? E' finito dove doveva finire. E' impensabile che un individuo combatta< se stesso.
Perciò:
Berlusconi contro mafia - Berlusconi contro corruzione - Berlusconi contro evasione... Nulla di fatto.

Dobbiamo reagire.
Carboni... per cominciare andrebbe bruciato.


e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Non posso credere che accadano tutti questi fatti di corruzione, di malaffare, di ruberie e i responsabili continuino a governare e comandare senza una ribellione di massa.

Francesco Albanese 12.07.10 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Il Vaticano ha le mani in pasta dappertutto. Ecco perchè il Papa e la sua chiesa vengono osannati in questo paese mafioso. La vera cupola è il cupolone!
-FUNZIONARI VATICANI, BP E GOLDMAN SACHS-

http://cafedehumanite.blogspot.com/2010/07/funzionari-vaticani-bp-e-goldman-sachs.html

Leggete e diffondete

Erminia S 12.07.10 21:23| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perchè l'avete tanto contro la massoneria.

E' una società di mutuo soccorso, e moltissimi uomini illustri ne hanno fatto parte.

Hanno regole che non esistono più nel mondo reale, dove ognuno pensa per sè.

Ci sono logge deviate?

Ma deviate per chi?
Non credo che essere iscritti ad una loggia sia sinonimo di corruzione, intrallazzo, ecc.

Ve lo fanno credere, come la Chiesa ha fatto credere che i Templari fossero dei sovversivi.

Grassi M. 12.07.10 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

link

della
L7

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 12.07.10 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Il Baseball dovrebbe diventare lo sport Nazionale Italiano.

Le cose andrebbero molto meglio a tutti.

Uno contro nove...nove contro uno.

Pensateci. I campi ci sono in giro.

Saluti

Alex Scantalmassi ® Commentatore certificato 12.07.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE E MARCO TRAVAGLIO
TI DO' ANCORA PIU' RAGIONE LA NUOVA P2 E VIVA E VEGETA E TRAMITE ESSA IL NONNO PSICONANO BERLUSCONI,CONTROLLA E GESTISCE GLI AFFARI SUOI SULLA GIUSTIZIA E COMPAGNIA, QUANTO CI METTIAMO A BUTTARLI GIU'!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 12.07.10 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono mai stati
grandi dirigenti al Nord.

Il Nord è grande
perchè in 150 anni di storia
lo stato italiano
ha investito 70% dei soldi
al Nord..
e il resto al Centro, Sud e Isole

Hanno cominciato i Savoia
e continuato gli altri..

E' Normale comunque..

Il Nord ha creato l'ITALIA.

Però non c'è niente di grande.
Il Nord ha fatto l'Italia
e si è preso il 70%
dei soldi.

Lo dicono le statistiche
degli ultimi 150 anni

E' scienza!

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il grande Marco Travaglio sta picchiando duro su La 7.

Giorgio O. Commentatore certificato 12.07.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento

"GLI ITALIANI NON SONO UN POPOLO DI IMBECILLI"...


Ma sicuramente tra quelli meno,
ma che dico meno,
molto e male informati...
Io sono cresciuto in un paesino della provincia di Pavia,
ho molti amici d´infanzia con i quali parlo di
queste cose,
ad ogni notizia che gli passo mi rispondono in
automatico con le stesse informazioni e notizie
viste e propinate dai tg,
tipo...
gli operai di Pomigliano scioperano per vedersi la partita ecc...
Nessuno si preoccupa di verificare...
é come quando leggi un giornale guardando solo le scritte in grassetto o le figure/foto...
In sostanza...
Se lo passa il tg1,se lo scrive il corriere...
COMA VIGILE ASSISTITO!
E...
una medicinetta ogni tanto...
Lo stesso fanno con le vite della gente,
sanno bene che c´é chi ha cominciato ad aprire gli occhi sui loro metodi,
ľ importante é tenere la soglia in percentuale al di sopra del livello minimo,
dando alla maggioranza degli italiani il loro"paradiso virtuale",
badando bene a non farli accorgere di stare camminando su una lastra di ghiaccio talmente sottile da rischiare di cedere da un momento alľ altro...!
Tenendo di conseguenza la percentuale di"scontenti"al di sotto della soglia minima di bacino di voto sufficiente per smuoverli dai loro posti di Comando/Controllo...!
La percentuale di Assuefatti/lobotomizzati é
talmente superiore in numero e convinzione,
che,
continuare a discuterci,
in un´opera di dissuasione/illuminazione,
risulta essere forse ľunica alternativa al ritorno della lotta armata,
alla quale parecchi potrebbero cedere in tentazione...
Non avendo altri mezzi a disposizione per vedere rispettati diritti dei cittadini e,
soprattutto una costituzione talmente ben fatta
da risultare una delle piú solide e democratiche al mondo,
ricordiamoci che,
ancora oggi,
parecchio del diritto in buona parte del mondo é ben basata sul diritto romano.
O si riesce a portare qualcuno di"loro"da questa parte,
oppure...

CONTINUa...

Donato S., Vienna Commentatore certificato 12.07.10 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi ha capito che fare il mafioso e' meglio che fare il politico

Renzo La Trota 12.07.10 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Quale sarà il pensiero notturno di berlusconi prima di prendere sonno?
In verità non vorrei essere lui.

cesare beccaria Commentatore certificato 12.07.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per motivi miei discuto spesso con dirigenti del nord...

nelle aziende non c'è il distinguo nord/sud...si mira alla produttività ...all'ottimizzazione del rapporto costi/benefici (delta marginale)...

mi sussurrano che sono prevalentemente simpatizzanti di sinistra...alcuni sono sostenitori del PDL ma sono una evidente minoranza....

ergo....se nel nord avessimo avuto dei VALIDI ..CARISMATICI...DINAMICI ed ONNIPRESENTI uomini di sinistra.....adesso i leghisti starebbero sulle rive del po....col cazzo in mano !!!!

il successo di questi aborigeni descolarizzati...è dipeso molto dalla nostra DISORGANIZZAZIONE.....

essere presenti e capillari sul territorio è FONDAMENTALE !!!!

riflettiamo....la rete è importante ma è una peculuarità COMPLEMENTARE alla presenza fisica ..

non facciamoci fottere da quattro ZAMPOGNARI avvinazzati !!!

piccolo pisellone 12.07.10 20:56| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Don Verzè: «Silvio mi ha chiesto di vivere 150 anni»

Penso a la sfortuna di Eluana e a questi due quà e mi viene il volta stomaco dallo schifo.

Ma dio esiste?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sembra che il "mio" desiderio di un mondo + PULITO incominci a --CONCRETIZZARSI-- sempre + persone sentono rivoltarsi lo stomaco x lo schifo cui -devono- assistere...
Un mondo migliore io mi auguro tanto...ma ho FORTE TIMORE che fra non molto si assisterà ad una FEROCIA BESTIALE...
Spero tantissimo di essere un pò stressato e di dire sproloqui...però è un pensiero ricorrente di questi tempi e mi colpisce sentire questo malcontento da taaaaaaaaaanta gente di quasi ogni ceto sociale....speriamo lo stesso bene.
Saluti
Adriano Cian

adriano cian 12.07.10 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Senza veli per una buona causa. Per finanziare un ospedale pediatrico, il partito di centrodestra Affari pubblici della Repubblica Ceca ha lanciato un calendario che ritrae le sue deputate in pose osé

ciumbia!! alte belle bionde (naturale) ,con tutte le loro cosine a posto, occhi chiari : le piu' belle del pianeta !! (cechia, russia bianca, slovacchia)

sigh..pensare che c'e gente che va con trans sudamericani...dove il sedere trasborda dagli indumenti intimi e il seno abbondante da far schifo

chissa' se cucullino il padroncino , lo ha gia' attaccato alla cabina del suo camion

giovanni maria crespi Commentatore certificato 12.07.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARCO TRAVAGLIO

ADESSO SU LA7

silvanetta* . Commentatore certificato 12.07.10 20:42| 
 |
Rispondi al commento

già,

ma lo studio supercazzuto legale a 5 stelle dove è finito ????

uno22 qualunque22 Commentatore certificato 12.07.10 20:41| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E' QUESTA
DESCRITTA DA TRAVAGLIO

NON SOPRENDETEVI MOLTO
E' SEMPRE STATA COSI!

ANZI
PRIMA ERA PEGGIO
ADESSO E' MIGLIORATA..


ALL'INIZIO DELLA STORIA D'ITALIA
SECONDO ALLEANZA CATTOLICA
RIVISTA GESUITA
AL SUD I SAVOIA HANNO FATTO UN GENOCIDIO
CON 1 MILIONE DI MORTI...

e NEANCHE SE NE PARLA
SUI LIBRI DI SCUOLA..

QUESTO E' LA VERA ITALIA
CI SONO SEMPRE COSE
SPORCHE NASCOSTE ALLA GENTE...

ADESSO GRAZIE A INTERNET
QUESTE COSE LE CONOSCIAMO TUTTI

MA prima INTERNET NON C'ERA
ED ERA PEGGIO.


Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in una tv locale c'e' il napoletano barbato dell' idv (ma valori di che?)

sembra che quel pugno ricevuto (dopo che ha fatto di tutto per andare a sbattergli contro)gli abbia distrutto casa famiglia lavoro..manca solo la gessatura del collo e la stampella

giovanni maria crespi Commentatore certificato 12.07.10 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi vuole il nucleare :

http://www.nationalgeographic.it/ambiente/notizie/2010/07/11/foto/leaking_nuclear_waste_fills_former_salt_mine-67146/1/?ref=HRESS-18

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 12.07.10 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Sento odore di merda, mi sa che stanno per aprire le porte giuste, i magistrati!

Luca N., Poggio Berni (RN) Commentatore certificato 12.07.10 20:26| 
 |
Rispondi al commento

L'ex n.1 del Ros dei Carabinieri colpevole di importazione di droga

Io non sò ma marroni o larussa DIMETETEVI!

Poi non per niente ma eranno i carabinieri che MANGANELAVANO DUE GIORNI FA I TERREMOTATI DAL AQUILA PERCHE SI LAMENTAVANO?

DIMETETEVI TUTTI!! FATEVI PROCESSARE

PULIZIA

ARIA PULITA!!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.07.10 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione