Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Terremotati e manganellati


aquilani_manganellati.jpg
5.000 terremotati abruzzesi sono sfilati per le vie di Roma per chiedere aiuto, per poter tornare nelle loro case. Li aspettavano le forze atisommossa (e chi altri?). Tre ragazzi sono stati feriti. Il sindaco Caliente è stato manganellato. Il braccio violento della Legge di chi pensa solo ai cazzi suoi ha colpito ancora, implacabile. L'Aquila è ormai una ghost town. Chi ci entra prova un senso di straniamento. Ai confini della realtà. Poi ascolta Minchiolini, Fede e il circo equestre dell'informazione e si rassicura per qualche minuto. Gli aquilani hanno perduto tutto, tranne le balle di regime. Un aquilano colpito alla testa ha detto: "Guardate il sangue di un aquilano. La mia unica colpa è essere un terremotato". Al prossimo terremoto al posto di Bertolaso manderanno direttamente Maroni con la Celere.

7 Lug 2010, 13:00 | Scrivi | Commenti (188) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Io sono fiulano. Il terremoto è una cosa terribile, qui ci abbiamo messo 12 anni a ricostruire i centri storici, perchè ci vuole testa e quattrini. E qualche anno lo abbiamo passato nelle baracche. Prima abbiamo ricostruito i capannoni, poi le case e poi i centri urbani. Ed è stato fatto anche qualche scempio edilizio. Mi rifiuto di pensare che gli abruzzesi siano quei 5000 stronzi che sono andati a fare casino a Roma. Gli abruzzesi sono gente seria e laboriosa. Ma quei 5000 stronzi fanno schifo, sono stronzi e fanno schifo. Tutti spot elettorali per la lega, che fa schifo pure quella.

Alberto S., pordenone Commentatore certificato 13.07.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo lo sciacallaggio, i soprusi sociali e psicologici perpetrati per mesi dal Governo e dalla Protezione Civile, Berlusconi si è prodotto nell'ennesimo atto di offesa e sopruso nei confronti de l'Aquila e di tutti gli Abruzzesi vittime del terremoto. La dignità degli Aquilani è la dignità degli Italiani. Hanno perso tutto e con forza chiedono alle istituzioni il rispetto che è loro dovuto. Tutta Italia dovrebbe mobilitarsi a sostegno di una causa che è fondamentale per il futuro di questo paese, ma è soprattutto un atto dovuto verso tutti gli Abruzzesi.

http://www.youtube.com/watch?v=rjFS-vnVLLg

Francesco Lucianò 11.07.10 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Il 7 luglio 2010 verrà ricordato nella storia come il giorno della vergogna di Silvio Berlusconi e del suo governo. Hanno usato la tragedia di un popolo intero, i suoi lutti, le sue ferite, le sue lacrime e trasformato un terremoto in un set televisivo.
[http://www.malitalia.it/2010/07/il-governo-dei-picchiatori/]

Redazione Malitalia, Roma Commentatore certificato 10.07.10 11:12| 
 |
Rispondi al commento

questo è il link ad una mia foto che ritrae la manganellata in faccia a Marco De Nuntis.

http://www.facebook.com/photo.php?pid=4394215&l=2136635a56&id=646874021

Patrizio Migliarini 10.07.10 05:28| 
 |
Rispondi al commento

inutili parassiti panzoni raccomandati con la 3a media 2 neuroni servi dei servi braccia rubate alla raccolta dei pomodori

mutazione genetica 09.07.10 19:28| 
 |
Rispondi al commento

ora basta ma possibile che continuiamo a subire tutto questo???
siamo al punto che esiste una classe politica contro il popolo
questo e' pazzesco, questo e' il nostro paese non e' il paese di pochi eletti che fanno quelo che vogliono e noi siamo i suoi somari
ma quando finira'
ma perche' dobbiamo subire ancora
si dovra' per forza arrivare allo scontro?
spero di no questa gente se ne deve andare via tutta perche' non rappresenta piu' nessuno e non lo ha mai rappresentato
sono stanco di vederli di sentirli parlare di vederli comandare di vedere la loro bella vita le loro barche le loro auto sono stanco di vedere i loro programmi fatti per rincoglionire la gente
basta!!!!!!
voglio essere libero e non lo sono non lo siamo!!

marco lizzani 09.07.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè cari amici poliziotti vi prestate per queste infami azioni. In fondo anche voi siete bistrattati da questo governo, anche voi soffrite o soffrirete le pene della crisi prima o poi, e se non voi i vostri figli, nipoti.
E allora perchè non vi unite a noi tutti nel dire BASTA!!

Marco D. P. 09.07.10 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi sogno che gli abitanti dal aquila
manganeleno,

gasparri
le sorelle carlucci
cichitto
larussa anche al figlio idiota
marroni
e via dicendo .... il popolo della libertà barricato nel tetto dal parlamento come gli americani scappando di saigon

pezzi di merda!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.07.10 19:40| 
 |
Rispondi al commento

padroni e servi dei padroni:

>

davide lak (davlak) Commentatore certificato 08.07.10 19:24| 
 |
Rispondi al commento

I manganellati....
manganellati dell'aquila
manganellati contro il nucleare
contro la guerra
contro la tav
per i diritti sul lavoro...
contro gli inceneritori
beppe... perche non unire questi manifestanti in una manifestazione pacifica per il diritto ad esprimere le proprie idee.... unica.....?

gianburrasca gianburrasca 08.07.10 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iva Zanicchi una della tante servette del p2ista berluskaz eternamente riconoscente all boss perchè l' ha messa a nostro libro paga garantendogli lauta pensione dice "FINI FUORI DALLA PALLE". Che finessa!
Questa è gentaglia che andrà cacciata tutta in massa. Non gli dbbiamo dare più 1 Euro, anzi devono restituire tutti i soldi che ci han delapidato.

dr. Kildare 08.07.10 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Le manganellate ai terremotati dell' Aquila e agli Operai della Magiarotti a Milano oltre alle manganellate già piovute su altri lavoratori saranno tuute restituite sul groppone dell' amicoe dei MAFIOSI P2ista Silvio Berlusconi e della sua marmaglia che ha ficcato dentro il parlamento.
Lo psicoNANO è un infame avanzo di galera che ha infettato l' Italia.

dr. Jekill 08.07.10 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Non solo agli aquilani a Roma
manganelli anche a Milano..

http://milano.repubblica.it/cronaca/2010/07/08/foto/manganellate_alla_protesta_degli_operai-5479337/1/

Paola Bassi Commentatore certificato 08.07.10 16:15| 
 |
Rispondi al commento


Fininvest-Cir, in manovra norma per sospendere processo

Nell'emendamento presentato ieri dal governo alla Manovra che introduce la figura dell'ausiliario del giudice spunta una norma che potrebbe di fatto sospendere il processo Fininvest-Cir per nove mesi. La norma, destinata a far discutere, è contenuta nel comma 18 dell'emendamento 48.0.1000.

A confermare l'ipotesi è il capogruppo del Pd in commissione Giustizia della Camera Donatella Ferranti che ribattezza la previsione del governo come «anti-Mesiano» dal nome del giudice «duramente attaccato dalle reti tv della famiglia Berlusconi per aver firmato la sentenza che obbliga la Fininvest a risarcire la Cir di 750 milioni per l'affare Mondadori».

mario l., bari Commentatore certificato 08.07.10 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Terremotati MANGANELLATI!
--------------------------------------------------
Gli operai della fabbrica milanese sono in agitazione dal 21 dicembre scorso
Mangiarotti Nuclear, presidio per salvare il posto. Tafferugli con la polizia


La Fiom: «Manganellate agli operai». La Questura: «Solo azioni di contenimento».


Berlusconi sulla manovra
«Se non passa, tutti a casa».

BERLUSKO' SE VAI A CASA SI APRONO LE PORTE DELLE PATRIE GALERE.........LE TUE SONO SOLO MENARE PER RICATTARE I LECCACULO CHE TI RONZANO ATTORNO.

mario l., bari Commentatore certificato 08.07.10 16:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


Berlusconi sulla manovra
«Se non passa, tutti a casa».

DIREBBE PIU' GIUSTO: "SE NON PASSA TUTTI IN GALERA!"

mario l., bari Commentatore certificato 08.07.10 15:35| 
 |
Rispondi al commento


O MEGLIO-------PDL= PARTITO DEL LETAME!

mario l., bari Commentatore certificato 08.07.10 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


PDL........IL PARTITO DELL'AMORE.

PDL........IL PARTITO LETAMAIO!

mario l., bari Commentatore certificato 08.07.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricorda tanto questi momenti quando da odolescente,mia madre mi diceva di non uscure di casa perchè stava parlando Almirante in Piazza.
Io invece uscii e vidi la piazza attorniata da poliziotti e gente che stava ascoltando.
Ad un certo punto un parapiglia,cammionette della celere(celerini)sui marciapiedi a manganellare cittadini(era il periodo che Scelba Democristiano era ministro degli interni);ad un certo punto vidi uno entrare dentro un portone per difendersi da un poliziotto che lo picchiava e questi colpito diceva: ma io sono democristiano..sono democristiano!!!
Alla luce dei fatti oggi mi viene da sorridere perchè nulla è cambiato:si attacca l'asino dove vuole il padrone cheche se ne dica! Capito!
Il potere non cambia mai anche se lo definisci regime!
O lo cambi alle prossime elezioni o gli Italiani si meritano quello che oggi hanno!
Resistenza' E sia !!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 08.07.10 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Queste prove di forza sono l'esempio dell'arroganza del Potere, dell'impossibilità di tollerare il dissenso.

Addormentano le coscienze con giornalisti da strapazzo perché vogliono il potere, vogliono il denaro, vogliono le vostre vite.

Leggi qua

www.anakedview.com/noi_vi_amiamo.html

e poi ne riparliamo...

baku anakedview.com (baku) Commentatore certificato 08.07.10 14:53| 
 |
Rispondi al commento

A ME QUELLO CHE CONTINUERA' SEMPRE A INORRIDIRE E' CHE CI SIA GENTE CHE ,PERCHE' PAGATA DAL POTERE, E' PRONTA A COLPIRE CHIUNQUE GLI CAPITI A TIRO SENZA NESSUNO SCRUPOLO ...MI RICORDA LA VECCHIA STORIA ..ERA UN ORDINE....

kkk kkk Commentatore certificato 08.07.10 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Obama parla del rapporto con il Presidente del Consiglio. “Devo dire, - afferma, - che anche con il premier Berlusconi abbiamo sviluppato un rapporto forte. Quando ci incontriamo è sempre un piacere, ridiamo, scherziamo, parliamo di cose concrete. Il premier Berlusconi è stato un grande amico degli Stati Uniti”. E conclude: "In questo senso, l'Italia e' fortunata ad avere un ottimo premier e un ottimo presidente".

BENE PRESIDENTE OBAMA PER NOI ITALIANI NON CI SONO PROBLEMI VE LO REGALIAMO TUTTO!
PER DIRE CIO' OBAMA NON HA FETTE DI PROSCITTO SUGLI OCCHI MA COSCIONI!

mario l., bari Commentatore certificato 08.07.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Dal Siam organizzo una Navetta di Italo-Siamesi a cantare, ballare...
Ehhhh.
La rivoluzione si fa cantando ridendo, consumando poco, poco, che c e vo!

RI-NA-SCI-Me-Nto

Emanuele Cerri (), Patong Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.07.10 13:09| 
 |
Rispondi al commento

ma non abbiamo ancora capito che buona parte del "mondo politico" italiano non vuole/non può confrontarsi con noi: silvio scappa dai giornalisti lasciando solo il collega spagnolo, i cittadini non possono avvicinarsi ai "palazzi", i governatori e sindaci per poter dialogare devono minacciare ... Ormai vivono in una loro realtà che non ha nulla a che fare con la nostra, visti anche i vari tentativi di nasconderla o manipolarla: RAI docet. Il problema vero sono le risorse non solo finanziarie che assorbono e che ci lasciano nella m...a

marco ramponi 08.07.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento

lo vorrei veramemente vedere un woodstock 5 stelle, l'altra sera ero all'heineken jammin festival e pensavo a quanta bella gente c'era e a come si poteva usare la nostra passione per la musica per qualcosa di importante!!!!!!!!!! se si farà sarò in prima fila

marcella cenacchi 08.07.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Sarò contro corrente su questo tema, ma ritengo che la gestione del post terremoto sia stata una delle migliori di sempre. Certo, non hanno finito e ci sono ancora tante persone non sistemate, ma è anche vero che a causa della crisi ci sono meno soldi, che alcuni stanziamenti non sono stati usati perchè i politici locali non redigono i progetti, insomma, anche loro potrebbero svegliarsi (i politici locali). Per la manifestazione di ieri, solidarizzo con tutti gli onesti aquilani presenti e ingiustamente attaccati dalle forze dell'ordine, ma mi chiedo perchè hanno permesso a dei delinquenti di infiltrarsi tra loro. Ho visto gente coi caschi: dove vai con un casco integrale in testa? a manifestare pacificamente?

sarah g., olgiate olona Commentatore certificato 08.07.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOVE SONO FINITI GLI ITALIANI ONESTI????
SE LO SIETE ADERITE!!!!
http://www.facebook.com/#!/group.php?gid=100664636653807&ref=mf

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.07.10 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbero informare innanzitutto attraverso via ufficiali i governi che si erano detti disponibili ad aiutare l'Italia.

Direi di iniziare dalla Germania che vuole ricostruire una Chiesa. Bene, basta una lettera con la raccolta delle firme di residenti dell'Aquila che testimonino questo schifo.

Facciamo risuonare all'estero questo schifo, dove a questi scandali non ci passano sopra come da noi.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.07.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

TERRARòSS
(suonatori e menestrelli della bassa murgia)

Il progetto "Terraross" è un progetto musicale e di ricerca che mira a riscoprire e valorizzare quella che era la cultura di un tempo ormai perduta.Diamo voce e musica a quella che è la nostra storia,le gesta dei nostri avi...scene di vita quotidiana,il vocìo della gente tra le vie,la voce dei nostri mercanti ambulanti,l'affanno del duro lavoro nei campi,nonchè il grido delle lotte e delle rivoluzioni.Ma non poteva di certo mancare il canto d'amore,la poesia e il fascino ormai perduto delle antiche serenate!
"Ballate e non vi stancate mai" è un pò il nostro motto perchè "uno solo è il tempo,uno solo è il ritmo che ci riconduce dal battito della vita,del cuore al battito della terra.E lo sentite nei tamburelli che scandiscono un tempo che non ha tempo.Ritmo da cui una sensuale e frenetica danza prende vita .Danza che sa di dolore,frustrazione nonchè di liberazione e rinascita.Una sola parola:musica!la nostra musica.figlia dell'amore e della passione per la propria terra...e la nostra terra è rossa!Musica.....la nostra musica che profuma di Sud,che attraversa i campi d'ulivo,i vigneti, le piantagioni di tabacco,musica che dalle alte cime del Gargano,viaggia attraverso la Murgia per toccare il Salento e per poi infine arrivare al mare. il nostro cammino dalla Puglia arriva anche in Campania passando dalla Basilicata portando con sè sonorità diverse,paesaggi e profumi differenti ma che con naturalezza si lasciano contaminare fino ad una perfetta fusione perchè sono terre vicine, figlie della stessa radice,terre sorelle!"
IL Gruppo è composto da 7 musicisti più 1 danzatrice.


---------------------------------------------------------------------CONTATTI:
Dominique Antonacci +393467475844
Terraross@hotmail.it
dominique80@hotmail.it
www.myspace.com/terrarosslive
www.myspace.com/dominiqueantonacci
www.facebook.com/dominiqueantonacci

Dominique Antonacci 08.07.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

DOVE SONO FINITI GLI ITALIANI ONESTI????

SE LO SIETE ADERITE!!!!

http://www.facebook.com/#!/group.php?gid=100664636653807&ref=mf

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.07.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

increbile...gesto orribile.....
del resto chi non e' capace al dialogo usa la forza.
vergogna davvero, come a tratti mi vergogno d'esser italiana....

fariolotti nadia 08.07.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Giuseppe O. suggerisce alcune riflessioni sul concetto di voto.
Precisamente: il voto, deve essere segreto oppure no. Questa questione è usualmente liquidata come una ovvietà, e anzi uno stato che adottasse il sistema del voto non-segreto sarebbe considerato non democratico.

Ma la questione non è così semplice.
si dice: il voto non segreto esporrebbe i votanti (almeno alcune categorie) a vendette. Si, ma questo caso significa che quelle stesse persone vivono in un contesto in cui abitualmente tacciono e non esprimono apertamente idee politiche, e quindi in particolare non fanno propaganda contraria ai poteri di cui temono la vendetta, l'unica cosa che fanno è votargli contro il giorno delle elezioni, mentre per tutto il resto del tempo li INGANNANO..
Cioè lo Stato, col voto segreto, COPRE il loro inganno, e alimenta comportamenti ipocriti...
secondo voi questo è ammissibile?

Inoltre, nel caso in cui il potere vendicativo è un potere malvagio tipo la Mafia in alcuni territori del Sud, in ogni caso lo Stato col voto segreto mostra la sua inadempienza, perchè COMUNQUE il voto segreto implica l'ammissione dell'impossibilità di fare una campagna elettorale aperta contro i mafiosi, cioè lungi dal difendere i cittadini dalla mafia, di fatto gliela si da già vinta (perchè comunque le forze anti mafiose sono private della propaganda).

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 08.07.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO MA COSA CRIBBIO DICE ?
MA LO SA CHE A ROMA, IN VERITA', IL CORTEO ERA DEI BLACK BLOC E C'ERANO BEN 5000 INFILTRATI TERREMOTATI, TERRORISTI, ABRUZZESI ... COMUNISTI ?
GRILLO SI CONTENGA !!!

domenico b. Commentatore certificato 08.07.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sulla coglionaggine degli italioti credo non valga più la pena sprecare parole. Mi piacerebbe solo conoscere quanti tra i manganellati e potenziali tali hanno votato per il nano. E soprattutto quanti lo rivoteranno! Maroniii, picchia più duro!
Tu anche quando eri solo coglione le prendevi....adesso sei coglionazzo e le dai!

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 08.07.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GOVERNO BERLUSCONI, APPENA INSEDIATO, AVEVA MOSTRATO LA SUA VOCAZIONE ALLA MACELLERIA MESSICANA MASSACRANDO INERMI STUDENTI CHE MANIFESTAVANO AL G8 DI GENOVA.IL TUTTO CON IL BENEPLACIDO DI SCAIOLA ,DE GENNARO , E DI FINI CHE,INESPIEGABILMENTE,SI TROVAVA NELLA QUESTURA DI GENOVA INSIEME AD ALTI DIRIGENTI DELLA POLIZIA, PURE LORO CONDANNATI.TEMPO FA INERMI PENSIONATI FURONO MALTRATTATI A ROMA PERCHE' PROTESTAVANO PER LE LORO INFIME PENSIONI E DI CUI IL GOVERNO NOON SI E' MAI OCCUPATO.ORA PERFINO I TERREMOTATI DELL'AQUILA SONO STATI PRESI A MANGANELLATE DA CARABINIERI E POLIZIOTTI IN TENUTA ANTI SOMMOSSA. QUELLE STESSE FORZE DELL'ORDINE CHE IL GOVERNO HA BUTTATO NELLA MERDA TOGLIENDO LORO MEZZI E RISORSE, FORSE ANCHE LE TREDICESIME.VOLUTAMENTE SONO TENUTE SOTTO ORGANICO PER EVITARE CHE TRA UN BLITZ DI CAMMORRISTI E MAFIOSI POSSANO ,UNA VOLTA PRESA COSCIENZA, ORGANIZZARE UNA MAXI RETATA DI POLITICI CORROTTI E TRUFFALDINI.LA SCENEGGIATA DI SPOSTARE ALL'AQUILA IL G8 SERVIVA PER INDURRE LA GENTE A VOTARE PER BERLUSCONI ALLE ELEZIONI REGIONALI DOVE DUE IMPORTANTI REGIONI, VENETO E PIEMONTE, SONO STATE CONSEGNATE ALLA LEGA NORD CHE ALTRIMENTI TOGLIENDO IL SOSTEGNO AL GOVERNO LO FAREBBE CADERE.PERCHE' LA MAGISTRATURA E LA POLIZIA NON INTERVIENE QUANDO MINISTRI DELLA REPUBLICA QUALI :BOSSI,CALDEROLI,CASTELLI, ZAIA.COTA ETC. MINACCIANO LA SECESSIONE,DI PORTARE IN PIAZZA 10 MILIONI DI FUCILI ED AMENITA' VARIE ? E NAPOLITANO NON E' L'ESTREMO GARANTE DELLA COSTITUZIONE E DELL'INTEGRITA' DELL'ITALIA ? OFFENDEREI LE VARIE REPUBBLICHE DELLE BANANE SPARSE NEL MONDO SE DICESSI CHE L'ITALIA E' DIVENTATA COME LORO. UMBERTO CAPOCCIA -NAPOLI

umberto capoccia 08.07.10 10:35| 
 |
Rispondi al commento

prima un pensiero di solidarietà agli Aquilani, se lo meritano, poi un appunto: ma alle ultime elezioni per chi avete votato? mi sembra che abbiate dato il vostro voto al partito del nano, e adesso cosa volete che il nano, che deve pensare a proteggersi in tutte le maniere, perfino con l'appoggio inconsapevole del pdmenoellle, si mobiliti per aiutarvi? ma fatemi il piacere

Sergio Vettoretti 08.07.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti e tanto affetto ai cittadini Aquilani, che hanno alzato il tappeto e aimè hanno trovato un cumulo di polvere fatto di promesse e lustrini succeduti al disatro del terremoto. è un diritto protestare contro questo modo di operare anzi di non operare della politica italiana. Speculare, per i propri interessi personali, il dolore della gente che ha perso tutto è da INFAMI.
Abbiamo una classe dirigente di buoni a nulla, che non è in grado di far fronte nemmeno alle emergenze, non è in grado nemmeno di alleviare il dolore di una città, figuriamoci cosa non sono in grado di fare per un paese intero.
Complimenti cittadni Aquilani che il vostro sia un'esempio, sia il primo passo verso il cambiamento, il ribaltamento di questa situazione asfissiante e claustrofobica.

Domenico Nisi, Bologna Commentatore certificato 08.07.10 10:07| 
 |
Rispondi al commento

quello che hanno fatto a questa povera gente è una cosa schifosa, ignobile, degna del governucolo mafioso che ci tocca digerire giorno per giorno. brutti schifosi, giù le mani dagli aquilani! li avete uccisi, sfruttati, abbandonati, non vi basta? state attenti che i manganelli un giorno non si abbattano sulle vostre teste! voglio vivere solo per vedere la fine che farete.
forza abruzzo, non mollare. io sono niente, non saprei come fare per potervi aiutare, ma i miei riflettori non si sono spenti sulla vostra tragedia. vi voglio bene.

Ivana Giordani 08.07.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

E' triste vedere che ormai più niente ha valore in questo paese in piena dittatura ma quello che è più triste è vedere e sentire aggressioni oltraggi ingiurie offese alla dignità dell'uomo (se ancora ne è rimasto qualche sbiadito ricordo) e ogni giorno cadere più in basso inventando le scuse più ridicole. l'uomo non esiste più. Siamo un ammasso di carni senza dignità.

Grazia G., Cattolica Commentatore certificato 08.07.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Dicono no global terremotati mi risulta che il sindaco "no global?" le ha prese anche lui,le manganellate.Quel giornale e' il massimo dell'infamia, vomita continuamente,giornalai prezzolati senza dignita'mi fate schifo e so' che vi fate schifo.

chino taba 08.07.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate, si parlo del fatto che la protezione civile non sarebbe andata all'aquila...per via delle inchieste sul mancato allarme...preventivo.....semplice, aspettavano i dimostranti a Roma......per soccorrerli..dopo che l'hammo presi a botte...ehhh...questa volta si sono preparati prima.....
Volgiono i soldi delle tasse....anzi li spalmeranno su 10....ma se la gente a perso il lavoro cosa spalmi....ne vedremo delle belle.....l'iportante è convincere la gente a non dare più ascolto alla politica e ai partiti....sono tutti uguali.....ci prendano in giro e basta.....e tutte le leggi che fanno servono solo per complicarci la vita tutti i giorni.......e levarci soldi.....sono morti,come dice beppe...

roby f., Livorno Commentatore certificato 08.07.10 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Se li sono votati:

http://it.wikipedia.org/wiki/Elezioni_regionali_in_Abruzzo_del_2008

E adesso mazzate

Daniele P., L'Aja (Olanda) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.07.10 04:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe! Sembra uno di quei corsivi che scriveva "Fortebraccio" sull'Unità degli anni 50-60. D'altra parte, sei uno dei migliori autori satirici italiani, quindi non mi stupisco.
Ciao.

Gaetano Fortunato Libero Grasso 08.07.10 03:55| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è 2 senza 3.

Fuori picchiano i terremotati, dentro picchiano uno della opposizione - che fanno due.

Chi sarà il terzo che prenderà qualche cazzotto in faccia ?

My wish-list is pretty long, ma se avessi la lampada di Aladino con un desiderio rimasto ... opterei credo per tutti i giornalisti che oggi lavorano per la RAI 1.
Voi lecchini del cazzo di giornalisti di nulla che in un qualsiasi altro paese democratico non trovereste lavoro manco a lavare cessi nelle stazioni metro - meritate il peggio, e ve lo auguro sinceramente.

Amazing what the power of thought can do... watch this space and be amazed.

Keyser Soze

Keyser Soze, FUCK! FUCK! FUCK! Commentatore certificato 08.07.10 03:49| 
 |
Rispondi al commento

C'è manganellare e manganellare, dipende dal contesto in cui è avvenuto".....

.....COME.....

"C'è mordere e mordere "

Da una lettera apparsa su Repubblica. Non fa male un sorriso in questi tristi giorni epocali.

Ieri sera intorno alle 21, a Radio 24 un senatore della Lega che, a proposito del Senegalese che a Modena durante un controllo di polizia aveva addentato l'orecchio di un agente, si era espresso definendolo un selvaggio e un cannibale.

Richiesto dal conduttore di confermare tale definizione, il senatore aveva addirittura rivendicato. Ma avendogli poi chiesto se gli epiteti valessero, per coerenza, anche per l'attuale ministro dell'Interno Maroni che morse al polpaccio un agente a Milano, il senatore ha voluto spiegare la differenza tra il mordere un orecchio e il mordere un polpaccio: il primo morso è da selvaggi cannibali mentre il secondo "è un atto da valutare nell'ambito del contesto in cui è avvenuto". Capita la sottile differenza ho spento la radio.
Francesco Paolo Fazio

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

I fatti di via Bellerio e la condanna di Maroni per resistenza a pubblico ufficiale

Il 18 settembre 1996 il Procuratore della Repubblica di Verona Guido Papalia dispose, nel corso delle indagini su Corinto Marchini, indagato per attentato all'unità dello Stato (reato previsto dal Codice Rocco), una perquisizione di un locale della sede federale di Milano della Lega Nord, ritenuto nella disponibilità dell'indagato. A tale perquisizione, operata dalla Polizia di Stato, si opposero alcuni militanti e politici leghisti fra cui Maroni, che chiamò sul posto una pattuglia di Carabinieri. Alla vista dei militari in arrivo, i poliziotti fecero irruzione nella sede, travolgendo i presenti tra cui Maroni, che rimase ferito, ma si difese mordendo un carabiniere al polpaccio!

(il resto con la condanna di Maroni , a seguire)

http://albertocane.blogspot.com/2010/01/ce-mordere-e-mordere.html

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.07.10 03:29| 
 |
Rispondi al commento

http://tv.repubblica.it/dossier/terremoto-in-abruzzo/una-carica-violentissima-senza-motivo/50251?video&ref=HREA-1


altro link in cui c'è la rassegna completa dei filmati sulla carica degli sbirri!!!
questo non credo che sia cancellabile !!!

eh eh !!!

Magic Lenin (☭ ☭ ☭ ☭ ☭), Roma Commentatore certificato 08.07.10 01:18| 
 |
Rispondi al commento

POLIZIOTTI DI MMERDA!!!

Comfortably Numb Commentatore certificato 08.07.10 01:17| 
 |
Rispondi al commento

FORTI CON I DEBOLI (E GLI INDIFESI) DEBOLI CN I FORTI (SOPRATUTTO SE I FORTI SONO SCHIERATI CON LE MAFIE), RUBANO A CHI NON SI PUO' DIFENDERE.
QUESTI SONO I NOSTRI NUOVI PADRONI (QUELLI CHE HANNO INSTAURATO LA LIBERTA' DEI SERVI)

Mario da Asmara 08.07.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento

per i prefabbricati hanno speso sui 3.000 euro a mq.
qui' c'e' il link di un'azienda che li vende a 1.200 euro chiavi in mano.

http://www.tdhome.it/index.html

case antisisimiche, antincendio e insonorizzate.

gli altri 1.800 euro (a mq.) dove li hanno messi?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 08.07.10 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma e' possibile che a quelli che hanno portato denaro all'estero per evadere le tasse o perche' frutto di maneggi criminogeni fanno lo scudo fiscale e gli ripuliscono i soldi alla modica cifra del 5% del capitale mentre agli aquilani chiedono di pagare tutte le tasse compresi gli arretrati.
capisco i nostri governanti che hanno messo su questo sistema odioso e paranoico forte con i deboli e debole con i forti, sono degli avanzi di galera, ma la gente come fa a digerire certe cose?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 07.07.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento

'PREMIO "INTERNAZIONALE" PER L'ADRIATICO' assegnato con il patrocinio del comune di Roma al direttore Minzolini. (!?) Ma questi che faccia c'hanno (?!) è passato un servizio sul TG1 ridevano tutti, è certo possono ridere, meglio poveracci in grana che in bolletta, ma perchè ridere forzatamente cacciandosi in un cul de sac che offende l'intelligenza di cui sono certo forniti, se se ne stessero pacati se la caverebbero con un compatimento generale. Ma forse hanno ragione loro va', ancora si dimostra come la realtà superi la fantasia.

telocaccio giovanni 07.07.10 23:42| 
 |
Rispondi al commento

I panifici avevano ripreso a funzionare ed a sfornare pane già dopo una settimana dalle prime scosse grazie agli aiuti delle Basi militari USA quali quella di Aviano e Vicenza, ricordo che dal primo giorno arrivavano i Cargo americani carichi di pane che giungeva dai loro panifici in Francia, poi quando i nostri panifici ripresero a funzionare arrivavano sacchi di farina e derrate alimentari.

Francesco R. Commentatore certificato 07.07.10 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando i maiali andranno in piazza a protestare per i tagli allo stipendio, facciamoci trovare in 5000, bene addestrati e con manganelli e anche se non sara' cosi' che possano morire tutti di stenti e quando vedranno i loro figli affamati e chiederanno aiuto nessuna umana pieta'

michele serra Commentatore certificato 07.07.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ehi, Beppe, lascia stare ste cazzate romantiche inflazionate. Perchè invece non organizziamo un bel MAZZATE DAY e vedere come possiamo portare in strada 5 milioni di persone tutte armate di cattive intenzioni e pronte a soffrire per la nostra povera Nazione?
Io mi sono scassato la minchia di tutte queste inutili chiacchiere e di vedere ogni giorno brava gente maltrattata dall'arroganza di questi pezzi di merda al potere, e magari coinvolgere anche quelli che per quattro lire al mese devono pure passare per spietati manganellatori.
Tutti in piazza a rompere il culo al papi, al pdmenoelle e a tutti i loro galoppini uno più scemo e delinquente dell'altro....PREEEEEESTO!

Gianni Recchia 07.07.10 22:52| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso che hanno scoperto gli altarini per la ricostruzione e che non ci sono elezioni da vincere, non gliene frgea più un cazzo a nessuno..
Del resto sono ancora da ricostruire interi paesi in Irpinia da circa 40 anni se non erro mentre il Vajont l'hanno ricostruito da soli gli abitanti.

aldo p., Milano Commentatore certificato 07.07.10 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salut
sono un'artista francese e vivo in piccolo posto in italia viva e produttiva (io). Vi seguo da ormai 3, 4 anni con piacere e disperazione. Se fai questo festival e che qualche artista pittrice (ho realizzato anche qualche instalazione per strada, piscine e impalcature)ti fanno comodo, partecipo volentieri anche come mano d'opera. ti chiamerei volentieri ma non ho un numero da digitare.
Vi Saluto tutti e ammiro continuate!
Dorothée Grujon

D., Arezzo Commentatore certificato 07.07.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

MI PARE DI VEDERLO IL PORKO-PSICO-NANO CHE E' SCESO IN CAMPO PER GLI ITALIANI....MA QUANDO SONO ANDATI A ROMA GLI AQUILANI DOVE CAZZO ERA????....
IN QUALE CAZZO DI CAMPO ERA??? CON QUALCHE TROIA VELINA DA POTER METTERE AL GOVERNO...
DOVE ERANO TUTTE LE PERSONE CHE HANNO PROMESSO UN ITALIA LIBERA???
COME CAZZO SI CHIAMA IL PARTITO DEL BASTARDO?? FORZA ITALIA..NOOOOO!!!!!!! NON SI PUO' CHIAMARE COSI' E' UNA BESTEMMIA!!!!!ITALIA E' UNA BESTEMMIA IN BOCCA DEL PORKO MALEDETTO NANO DEL CAZZO CON TUTTI I SUOI SEGUACI ASSASSINI E POLIZIA COMPRESI...
BASTAAAAAAAA!!!!!!!!!
BEPPE TU HAI PIU VOCE DI NOI NN PUO' FINIRE COSI'...NON PUO!!!!

ANTONIO ANGOTZI, MADRID Commentatore certificato 07.07.10 22:24| 
 |
Rispondi al commento

La vicenda è a dir poco allucinante.

Dopo gli show televisivi dei vari politici e di uno in particolare, si vede il lato nascosto di questo governo.

Spero che quanto accaduto venga usato a futura memoria.

Con la speranza che la memoria abbia un futuro.

Altrimenti non avremo mai insegnamento dalla nostra storia.

Ricordatelo ai vostri figli. Affinchè un domani sappiano riconoscere in che "Stato" vivono.

Le vergogne di Stato non devono essere mai dimenticate. Mai! Sono una parte della storia che serve per costruire un futuro migliore. Spero.

By Gian Franco Dominijanni


sono esterefatta! c'è la guerra civile tra gli aquilani e la polizia, per colpa di questi esseri corrotti e infami, in Parlamento volano i pugni contro chi dissente: io mi Vergogno di fronte al mondo

piera boschini, SALTRIO Commentatore certificato 07.07.10 22:13| 
 |
Rispondi al commento

grazie per l'informazione, una vergogna..

vincenza briscioli, pisogne Commentatore certificato 07.07.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento

VI RACCONTO UNA COSA SUCCESSA QUI' IN SPAGNA E PRECISAMENTE MADRID...UN FUNZIONARIO DEL GOVERNO E' STATO BECCATO PER ESSERE STATO CORROTTO DA UNA IMPRESA...BEH!?? ALLORA??? HA DETTO CHE NN SA' NULLA....FUORIIIII!!!! DAL GOVERNO SUBITOOOO ALL' ISTANTE E DOPO SI PROCEDE ALL' GIUDIZIO MA INTANTO I LADRI AL GOVERNO NN CE LI VOGLIONO...CAPITO???????
PRESO A CALCI NEL CULOOO!!!...NEL CULOOOO!!!!!

ANTONIO ANGOTZI, MADRID Commentatore certificato 07.07.10 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aquilani a Roma – corteo SOS ricostruzione
VIDEO

http://www.youtube.com/watch?v=LKKz3hfJGv0

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 07.07.10 21:09| 
 |
Rispondi al commento

questi cittadini hanno la colpa di nn essere rimasti sotto le macerie..........adesso ci pensano il nostro governo fascista a dargli il colpo di grazia.( a manganellate). diciamo grazie al partito dell"amore........VAFFANCULO.

rosario tribastone 07.07.10 21:04| 
 |
Rispondi al commento

BEPPEEEEEE MUOVIAMO IL CULO PER DIOOOO!!!!! CHE CAZZO ASPETTIAMO..CHE CAZZOOOO SUCCEDEEE!!!!???IO SONO FURIOSO COME UNA BESTIAAA!!!! DA QUANDO HO VISTO IL VIDEO HO PIANTO COME UN RAGAZZINO E HO 45 ANNI MI SONO ROTTO IL CAZZO DE STA' GENTE..MUOVIAMO IL CULOOOO!!!!!500MILA?.NO 1MILNOOO!!! MA 2 MILIONI DI PERSONE ALLORA VEDREMO COME SI METTONO STI MALEDETTI POLIZIOTTI ANTI SOMMOSSA DEL CAZZO...CON DUE O MAGARI TRE MILIONO DI PERSONE CHE BLOCCANO ROMA!!!!!AVRANNO IL CORAGGIO DI DIFENDERSI O ALLORA SI UNIRANNO CON NOI????
CREDO PROFONDAMENTE CHE NN CI SIA RIMASTO ALTRO DA FARE...GRILLO GRANDISSIMO E BRAVISSIMO CICERONE VIENE ASCOLTATO MA ABBIAMO BISOGNO DI PIU' DI UN REFERENDUM...CARO BEPPE...ABBIAMO BISOGNO DI METTERE FUORI LE PALLE COME LO FECERO I NOSTRI NONNI QUANDO IMPICCARONO IN PIAZZA MUSSOLINI...SOLO COSI' POTREMMO PASSARE AL PROSSIMO FUTURO ALTRIMENTI LE CHIACCHERE NN CI PORTERANNO IN NESSUN FPROSSIMO FUTURO SE NN QUELLO DI CONTINUAR A SUBIRE....
RIPETO PER TUTTI QUELLI CHE LEGGONO QUESTO MESSAGGIO ,IO VIVO A MADRID DA QUALCHE ANNO MA SE' C'E' DA COMBATTERE PER LA LIBERTA' DEL MIO PAESE LA MIA CITTA LA MIA STORIA IL MIO FUTURO IO SONO PRONTO!!!!!!!
...MI CHIAMO ANTONIO ANGOTZI E NN HO PAURA DI NASCONDERMI!!!! CIAO A TUTTI ASPETTO CON ANSIA NOTIZIE!!!

ANTONIO ANGOTZI, MADRID Commentatore certificato 07.07.10 20:55| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO UN VIDEO PRESO SU YOUTUBE GUARDATELO...http://www.youtube.com/watch?v=EkPELwSq3Vs

ANTONIO ANGOTZI, MADRID Commentatore certificato 07.07.10 20:35| 
 |
Rispondi al commento

sono amareggiato perchè Minzolini fà quello che vuole e nessuno dice niente,Fede fà quello che vuole e nessuno dice niente,Berlusconi e il suo governo continuano a fare quello che vogliono e nessuno dice niente...o meglio qualcuno dice ma cosa si risolve cosi?io stò perdendo le speranze...quando ho sentito nel video quel ragazzo dire"va bene io me ne stò in Roulotte ma almeno aiutate i vecchi".aveva la maglia piena di sangue...un ragazzo come me...come tanti.
mi sono sentito salire una rabbia enorme...un senso di impotenza..di frustrazione..
Il tutto contornato dalla cassa integrazione straordinaria che stò subendo da 3 mesi di fila con 2 soldi...a 34 anni...mentre il TG1 dice che l'italia è in crescita..
ora io mi chiedo...cosa bisogna subire ancora affinche qualcuno metta fine a questo scandalo anche non la violenza di piazza come sarebbe già successo in molte altre nazioni?
davvero vogliamo credere che Beppe o Di Pietro sputtanandolo tutti i giorni porterà a qualcosa prima della fine del suo mandato?
no...io non ci credo...non più...

Di Toro Fausto 07.07.10 20:33| 
 |
Rispondi al commento

credo sia giunto il momento, che tutti noi che scriviamo su questo blog cominciamo a organizzarci per far si che un milione di persone confluiscano a roma armati di bastoni e spranghe di ferro per manganellare i polizziotti che ci impediranno di arrivare a montecitorio, dopodichè catturare tutti i delinquenti che stanno dentro in primis il capetto berlusconi, fargli il processo senz'appello condannarlo a morte, lui e tutti gli altri ed impiccarli sulla piazza. e liberarci una volta per tutte di questa merda.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 07.07.10 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera a Roma dalla via Salaria, ho visto passare la colonna di pullman con i terremotati che tornavano a L'Aquila. Facce stanche, serie, squardo assente. Mi è venuto un senso di sconforto. Erano venuti per chiedere aiuto e per farsi sentire. Hanno preso mazzate e dovranno pagare le imposte arretrate.
In questo paese triste e arrogante c'è più rispetto per le puttane, a loro nessuno impone le tasse.

Massimo rispetto agli abruzzesi!
"V"

Silvano R. Commentatore certificato 07.07.10 20:20| 
 |
Rispondi al commento

a proposito del terremoto a L'Aquila, ho sentito dire che lo stato intende destinare l'8 per mille dei prossimi 5 anni alla ricostruzione di quella splendida città.
penso che sia un'ottima idea, non potremmo far partire una campagna di sensibilizzazione dei cintribuenti?
in fondo se la chiesa perdesse un po' per qualche anno sarebbe vera carità cristiana.
sosteniamo l'iniziativa

agnese urbani 07.07.10 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSKO' FAI MANGANELLARE LE ESCORT NON I TERREMOTATI!

mario l., bari Commentatore certificato 07.07.10 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascoltate bene le notizie dei TG...oggi il Tg2 parlava dei tagli previsti e annoverava tra le varie voci, anche la riduzione delle spese Militari...ma per quanto riguarda l'addestramento e la logistica...che da un 1mld di euri dovrebbe scendere a 500milioni...
Le Missioni all'estero rimangano un tabù...11000 soldati impegnati in missioni però non si tocca....pare che il costo annuale si aggiri intorno al 1,2 mld di euro...cosa che allo stato attuale non ci possiamo permettere.....ma il gran capo vuole essere il primo della fila...

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.07.10 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN CARTELLO DICEVA:

BERLUSCO' NON TE FA' RIVEDE' A L'AQUILA

BENE BERLUSCONI è STATO SFRATTATO DALL'AQUILA,

MEGLIO CHE VADA IN BRASILE A VEDERE LA LAP DANCE.

A PALAZZO GRAZIOLI POSSONO ESSERE RICEVUTE LE TROIE DEL BERLUSKA NON GLI AQUILANI.

mario l., bari Commentatore certificato 07.07.10 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre stato un ragazzo "di destra", e continuo ad esserlo. Ma prima di questo sono un aquilano, nato a L'Aquila, che ha SEMPRE vissuto a L'Aquila...oggi, purtroppo, come ben sapete, non una manifestazione di esagitati, ma una DELEGAZIONE CITTADINA è stata presa a manganellate...oggi, per la prima volta, mi vergogno davvero di essere italiano...e chiedo...anzi, imploro Beppe Grillo di interessarsi a noi...mi spiego: il sig. Grillo riesce, grazie alla forza delle sue parole, a scavalcare qualsiasi forma di censura...e dal momento che noi, adesso, siamo vittime di questo, di una censura assoluta che ci fa passare anche per ingrati e piantagrane...bè, ora abbiamo bisogno di lui...che lui sia veicolo delle nostre parole...siamo gente pacifica, a L'Aquila, il corteo di oggi doveva esserne l'esempio...ma siamo anche disperati...e la disperazione, putroppo, porta alla violenza...ti prego, Beppe, ascolta la mia preghiera...aiutaci a far sentire la nostra voce...grazie

Valerio Visconti 07.07.10 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I poveri aqulilani, sono li con le macerie....per la strada....4500000 mc.....e per levarli ci vuole una valanga di soldi....mi sa tanto che se non si prendano le carriole e le butta da se....ci rimarrano qualche secolo....

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.07.10 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Altro che cazzi,oggi i veri rivoluzionari sono quelli alla Enrico Toti,una bella carrozzina sulla schiena di questi incapaci.

Peppone - Commentatore certificato 07.07.10 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Io spero che questo non sia soltanto un fuoco di paglia.
Bisogna continuare a scendere in piazza ogni giorno e non solo gli AQUILANI, ma con loro DISOCCUPATI, CASSAINTEGRATI, LAVORATORI IN MOBILITA', PENSIONATI, PRECARI....ETC.
L'unica cosa da fare è ROVESCIARE QUESTO GOVERNO E LA CASTA INTERA. DEVONO PAGARLA CARA MOLTO CARA!
LA CRISI DEVONO PAGARLA LORO....SPERO CI RIMETTANO ANCHE LA VITA!
SE SOLO AVESSIMO UN PO' DI CORAGGIO E DIGNITA'
AVREBBERO GIA' FATTO LA FINE DEI NOBILI FRANCESI
AI TEMPI DELLA RIVOLUZIONE E DI MUSSOLINI A PIAZZALE LORETO !
ITALIANI BASTA SVEGLIAMOCI
IN PIAZZA
IN PIAZZA
IN PIAZZA

ALTRO CHE NAPOLITANO
IL VERO MORFEO E' IL POPOLO ITALIANO

Marek H. Commentatore certificato 07.07.10 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Forse sarà un caso, ma dopo il g8 e le smanganellate, alle forze dell'ordine gli hanno rinnovato il contratto, dopo le smanganellate di oggi gli hanno promesso più risorse. Sembra che il messaggio sia: se proteggiete il padrone intimidando il cittadino onesto avrete più soldi.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 07.07.10 19:23| 
 |
Rispondi al commento

MANOVRA ARRIVA NORMA PER ESTINZIONE CONTENZIOSO LODO MONDADORI ...
7 lug 2010 ... MANOVRA ARRIVA NORMA PER ESTINZIONE CONTENZIOSO LODO MONDADORI Rassegna ... tributario per il lodo Mondadori pagando il 5% del dovuto. ...
www.asca.it/news-MANOVRA__ARRIVA_NORMA_PER_ESTINZIONE_CONTENZIOSO_LODO_MONDADORI-929142-BRL-.html -

anib rome 07.07.10 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che nessuno mi venga a dire che il blocco è stato per "ordine pubblico" o per non fare "sfasciare la città" come dicono tanti imbecilli.
Sono arrivati 45 pullman dal cratere de L'Aquila solo per protestare davanti a Montecitorio e nulla più, quindi queste manganellate sono direttamente riconducibili ai delinquenti che stanno in parlamento e senato e i poliziotti che li difendono mi fanno ancora più schifo.
Ora, politicanti e forze dell'ordine, prima cominciate a dissociarvi da questi "ordini" mafiopiduisti che arrivano dall'alto e meglio è per tutti.

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.10 19:22| 
 |
Rispondi al commento

sono stato anche io in passato (per esigenza...si guadagnava qualcosa) un "celerino". Nella celere, oltre alle brave persone, esistono gruppi di esaltati ai quali non importa nulla chi hanno di fronte...devono solo picchiare forte!!...Colpe essenzialmnente personali dopo che un questore un po "nervoso" non ha saputo mantenere gli animi tranquilli...I celerini esaltati andrebbero identificati ed espulsi immediatamente...

Mario Bernieri 07.07.10 19:20| 
 |
Rispondi al commento

E SI OSTINANO A CONTINUARE A DIRCI CHE TUTTO SOMMATO L'ITALIA VA ABBASTANZA BENE...TUTTI AL ROGO BISOGNEREBBE MANDARLI ! MALEDETTI !

voglio sentirmi libera Commentatore certificato 07.07.10 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Provo pena per il manganellatore senza numero.
Sottopagato e servo di Berlusconi.
Che esistenza inutile.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.10 19:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Avete sentito la voce sensuale con la quale il nostro amato publicizza magic italy ?

IO GLE LE STRAPEREBBE CON LE MANI LE CORDE VOCALI!

Peppone - Commentatore certificato 07.07.10 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo davvero così pochi ad avere urgente bisogno di una ghigliottina, solo una piccola parte della popolazione sta subendo questi soprusi fascisti ? ma cosa aspettiamo ? quanti riteniamo di essere nelle stesse condizioni del popolo aquilano, una moltitudine sono terremotati pur avendo le case intatte, io di vedere quella faccia plastificata non ho più voglia, altro che concertone di settembre, qui urge la Rivoluzione!

Peppone - Commentatore certificato 07.07.10 18:49| 
 |
Rispondi al commento

il video pubblicato è gia stato rimosso da youtube!!!!!!


Le macerie della verità:
http://unbeinger.wordpress.com/2010/07/02/le-macerie-della-verita/

Unbeinger A. Commentatore certificato 07.07.10 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo, le forze dell'ordine non fanno una bella figura nel manganellare i terremotati,almeno per una volta avessero l'onestà di vergognarsi di se stessi, forse gli potrei anche perdonare ma è molto difficile far finta di niente.
Roberto S

roberto santi 07.07.10 18:36| 
 |
Rispondi al commento

quando stavano sotto palazzo grazioli c'erano berlusconi, tremonti e tutto il caporalato inchinato (sono nati cosi', proni) beh, nessuno con una bella bombetta??
Ce li toglievamo finalmente dalle balle questi monnezzari.
Intanto nella manovra il fetido nano paghera' - per sua legge - solo il 5% del lodo mondadori, multa ad personam. Poverino, e' ancora cosi' povero dopo averci derubato anche le mutande?
E io pago.....come disse Toto'.
silvie suddenly

Silvie S., roma Commentatore certificato 07.07.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

andate a vedere nel sito ansa....tafferugli a roma....ragazza dice di essere stata colpita ACCIDENTALMENTE...
Come faccio a svegliarmi da un brutto sogno?

gianni f., varallo s. Commentatore certificato 07.07.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro è semplicemente un Paese di MERDA.
Gli italiani sono un popolo di Merda, egoisti, opportunisti, ipocriti e mafiosi.
Mafiosi non perché appartengono a Cosa nostra, ma per mentalità, l'italiano medio, non pensa di appartenere a una collettività, pensa semplicemente al proprio orticello, al proprio tornaconto e gli altri che si arrangino.....
Fossi un terremotato, mi farei ammazzare per far valere i miei sacrosanti diritti, andrei a prendere per il collo, i politici, farei azioni eclatanti, non starei li a farmi manganellare per poi piangere.
Questa non è una critica nei confronti dei fratelli abruzzesi, è solo il mio pensiero, andrei fino in fondo, perché sono stanco di questo stato di cose, sono stanco di questo Stato mafioso, sono stanco delle prepotenze e dei soprusi.
Agli Aquilani posso solo dire che sto con loro e li appoggio per qualsiasi manifestazione che vorranno ancora portare avanti contro questi delinquenti che ci governano.
Forza Abruzzo!

roberto m. Commentatore certificato 07.07.10 18:21| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
MANGANELLANO I BISONTI TERREMOTATI AQUILANI, POI MANGALENNERANNO TUTTI GLI ITALIANI SENZA LAVORO,CREDO CHE LA RESA DEI CONTI SIA MOLTO MA MOLTO VICINA!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 07.07.10 18:15| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=sVtWdqGz738 menomale che di Pietro ceeeeeeeeeeee

giuseppe gagliardo 07.07.10 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Questi STRONZI AMICI MAFIOSI E MAFIOSI che stanno al governo e nel parlamento aglio ordini di un vecchio rimbambito P2ista debosciato fanno manganellare da poliziotti e carabinieri che non si vergognano di obbedire a ordine di criminali gente inerme come i ragazzi del G8 di Genova e oggi anche i terremotati dell' Aquila che stanno manifestando a Roma il proprio disagio e la propria disperazione.
Questo è un governo di loschi figuri e di MAFIOSI che difende gli interessi dei MAFIOSI e mette in galera o manganella i cittadini che "osano" lamentarsi dalla disperazione nella quiale l' Italia è ptrecipitata grazie alla banda bassotti che ci sta depredando.
E' ora di scendere a Roma e fare noi una volta per tutte piazza pulita dal MARCIUME che sta nel governo e dentro il Parlamento.
Azzerare il tutto e ricominciare daccapo sperando che gli ITALIOTI non siano ancora tanto COGLIONI da votare ancora per i MAFIOSI.

dr. Hause 07.07.10 17:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, la situazione è semplice: servono rinforzi. Ad occhio e croce bastano un 100 - 200 disposti a prendersi una manganellata in testa.
La cosa importante è che non sia una manganellata inutile, cioè che poi si riesca a sfondare.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 07.07.10 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non vanno più all'aquila adesso questi bastardi maledetti. Bisognerebbe sapere che ha osato alzare le mani contro queste persone e licenziarli. Per prima cosa chi ha dato l'ordine deve dimettersi questo e un assaggio di quello che faranno quando il governo cadrà. Saranno capaci di chiamare l'esercito. Ma non c'è esercito che tenga per far valere i propri diritti anche perchè siamo dei morti viventi adesso.......Spero che questo terremoto possa arrivare in Italia il più presto possibile, il terremoto che scuote le coscenze delle persone.....Mi vergogno di essere italiano

alessio stecca, alessio.stecca@genie.it Commentatore certificato 07.07.10 17:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciò che avevo previsto sta avverandosi!!!

http://www.youtube.com/watch?v=JgmpLS46Fms&has_verified=1

7/7/2010 SOS L'Aquila - Manifestazione a Roma - Manganellate ai manifestanti

http://www.youtube.com/watch?v=sVtWdqGz738

Manifestazione aquilani a Roma - L'intervento di Di Pietro - Scontri

>>>> c'è un mio film sul "tubbo" che lo mette in rilievo ...

ps.
il primo filmato è stato "filtrato" da youtube
per vederlo devi registrarti come "maggiorenne"
è troppo "sanguinario" !!! eh eh eh !!!

il sangue quando è realtà non è vietato...
IRAQ-DOCET
AFGHANISTAN-DOCET

stronzi del "tubbo" !!!


"La rabbia dal aquila marcia su roma"

iniziate a tremare politici maledetti questi vogliono voi

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.10 17:08| 
 |
Rispondi al commento

...e fra un po' lo vedremo presentarsi alle loro adunate in divisa da generalissimo...via la libertà di stampa, via la libertà di parola...fra un po' ci saranno dei centri di raccoltaper il giusto indottrinamento!

Lorenzo Bozzo 07.07.10 17:03| 
 |
Rispondi al commento

......e questo è solo l' inizio.
Siamo piu' vicini alle sommosse greche di quanto pensassi e forse è meglio così.
Hanno portato il paese allo sfascio, con le loro menzogne e le loro spartizioni.
Speriamo solo che non riescano a portare a termine il loro piano-fuga, che sicuramente è già pronto da mesi, perché dovranno marcire in galera, non in esilio dorato come Bottino Craxi.

Luca Brischetto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.10 16:50| 
 |
Rispondi al commento

sono contento ve ne hanno date poche lo avete votato
anche alle ultime elezioni ,bene ora prendetevi i frutti della vostra stupidità , l'italia è letteralmente andata a puttane x colpa di merdaccie come voi .

luca serafini 07.07.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento

E intanto i disabili a Montecitorio hanno portato una ghigliottina. Sarà solo simbolica?

Al link potete vedere anche il video che alcuni non vedono

http://www.sconfini.eu/Politica/a-montecitorio-si-riaffaccia-la-ghigliottina.html

Alessandro Beneduce Commentatore certificato 07.07.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Questo è l'ennesimo esempio di "dittatura dolce" che sta vivendo l'Italia: i terremotati, prima, costretti a fare da comparsa per la campagna elettorale del Presidente del Coniglio. Appena essi esprimono un minimo di dissenso per le promesse non mantenute, ecco i manganelli pronti a colpirli...

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 07.07.10 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che gli aquilani non fanno più comodo per i sondaggi di Truffolo Minzolingua evita accuratamente di farli vedere... ma l'ordine dei giornalisti non ha nulla da dire?

Patrick D. Commentatore certificato 07.07.10 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Tò...il grande Bertolaso si è dimenticato di far portare via le macerie....ehhhhh..pare che sparse per l'Acqulila ce ne siano 4500000 milioni di metri cubi.....del cosidetto materiale di risulta.....
IN edilizia(qualcosa ci capisco) le macerie hanno rappresentato i punti dolenti dei preventivi...spesso si fa delle stime e puntualmente viene fuori l'opposto di quello calcolato.....ehhhhh ...
Ora il costo per lo smaltimento è di 5€ la tonnelata.....poi ci devono essere impianti di riciclaggio in un raggio di qualche KM....che siano in grado di ricevere tutto questo
materiale....se si allungano i km per il trasporto il prezzo cambia...
Comunque ho provato a fare un paio di conti: 5€ al mc per caricarlo sul camion...€22.500.000. alttrettanti per la discarica, poi c'è il trasporto...però bisogna sapere dove portarle...tutto questo se parliamo di materiale come mattoni, piastrelle,
Legno, metalli vanno divisi
il cemento armato ha un costo diverso perche deve essere trattato diversamente...
mi sa che con le macerie gli aquilani ci dovranno convivere un bel pò.....oppure si armano di carriole.......

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.07.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma vi stupite di quanto e' successo oggi a Roma? Beppe lo dice da anni. Ormai la Polizia di Stato e' ridotta a proteggere i delinquenti della casta dai cittadini onesti.
A questo punto dico a tutti i poliziotti onesti che sono la stragrande maggioranza: cosa aspettate a RIBELLARVI? Non vi fa arrabbiare il fatto di dover manganellare la gente per bene per proteggere i delinquenti che ci governano? Perche' non rivolgete i vostri manganelli contro i lestofanti che ci stanno portando alla guerra civile? FORZA POLIZIA.... I CITTADINI ONESTI SONO CON VOI....

Salvatore Mandara, Vigevano - Italia Commentatore certificato 07.07.10 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno si sta lamentando ke il video nn si vede, io l'ho visto nn so xke gli altri nn lo vedono,comunque l'ho scaricato e salvato nn si sa mai.
Comunque uno skifo del genere nn ha parole, si vedono vekki ke le prendono...
ma siamo in Italia o in qualke paese sudamericano????
ma il prima o poi nano paghera' oh si se paghera'.

Toni Alamo 07.07.10 15:40| 
 |
Rispondi al commento

E' una vergogna! Questo paese vive ormai con i para occhi e nessuno reagisce!

Emma P., perugia Commentatore certificato 07.07.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento

il video non si vede.

catia la malfa 07.07.10 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Il video è stato censurato....

simonetta chines 07.07.10 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I bisonti...vi ricordate? sono arrivati i BISONTI...

giovanni l., policoro Commentatore certificato 07.07.10 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Continuerò a ripeterlo :
Io, come cittadino e contribuente italiano ESIGO il numero di riconoscimento stampato bene in vista sul casco di questi cosiddetti "tutori dell'ordine" !
Lo dico soprattutto per loro...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.10 15:18| 
 |
Rispondi al commento

TERREMOTATI E MANGANELLATI.
QUESTO E' IL MOMENTO DI PARTIRE TUTTI PER ROMA ADESSO CAZZO TUTTI A DARE UNA MANO A QUESTA GENTE!

mario l., bari Commentatore certificato 07.07.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che vergogna di paese,altro che partito dell’amore!Lo stato che dispone la polizia con i blindati e l’assetto anti-sommossa contro le vittime del terremoto! Ma dov’è sparito il contatto tra la gente e i nostri rappresentanti?vanno ad accarezzare la vecchina nella tenda davanti alle telecamere e poi si nascondono dietro i blindati!E poi quel mentecatto di B da dei fragili di mente hai terremotati?gli aquilano stanno dimostrando una dignità incredibile e i nostri politicanti avrebbe solo da imparare. E invece hanno paura,blindati qnd manifestano a Roma, mandano il Reparto Celere da Roma quando protestano all’Aquila. Sono finite le passerelle!! vergognatevi!
http://carloruberto.blogspot.com/

carlo ruberto 07.07.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento

La cosa "bella" è che il TG1 delle 13.30 ha sorvolato su molte notizie e di quelle superstiti ha dato una lettura edulcorata ed addomesticata. Poi guardi il TG3 (che encomiabilmente non ha sorvolato sulle contestazioni a Bersani) e vedi chiaramente che la situazione dell'Italia é tragica.
Sto tristemente tifando per il compagno Fini.....

antonella g. Commentatore certificato 07.07.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento

e nel frattempo in aula le ha prese anche Barbato dell'Idv..

Paola Bassi Commentatore certificato 07.07.10 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono troppe cose che non vanno. C'è uno stato di polizia che si va man mano a espandere in tutta Italia.
Ieri ad esempio, all'università di Messina è successo qualcosa di "strano":

Si è svolto nel pomeriggio di oggi, davanti al Rettorato dell’Università di Messina, il sit-in indetto dalla Rete No Ponte per contestare la decisione di assegnare ad Eurolink (General Contractor per la progettazione e l’esecuzione dei lavori del ponte sullo stretto) un intero edificio del Polo scientifico di Papardo di 4.400 Mq., destinato in precedenza alla nascita di “nuove imprese”, frutto di ricerca e di innovazione. A queste – costituite in particolare da giovani laureati – sarebbero stati garantiti, secondo l’originaria destinazione, spazi, servizi e strumenti a costo contenuto. FUORI IL PONTE DALL’UNIVERSITA’, questo lo slogan dell’iniziativa della Rete No Ponte, aveva, inoltre, il significato di rivendicare ai saperi critici e alla democrazia, e non alla subordinazione all’impresa, il principale luogo della formazione. Pare che il Rettore Tomasello abbia detto ai ricercatori, ricevuti in delegazione, che male interpretata sia stata dai “no ponte” l’iniziativa dell’Università di Messina. E’ stato, quindi, chiesto di poter interloquire con il Senato Accademico per spiegare le ragioni della protesta e riceverne tutte le delucidazioni del caso. Una richiesta normale in una città normale ed in una università normale. La risposta è stata, dopo una serie di rinvii, la chiusura netta ad ogni interlocuzione. Un’università blindata dalle forze dell’ordine ed un Senato Accademico chiuso alle istanze dei cittadini ci consegnano uno scenario triste e oscuro in una città sulla quale incombe, sempre più pesante, l’ombra del ponte. La Rete No Ponte comunicherà nei prossimi giorni, in conferenza stampa, le iniziative che intenderà prendere per dare continuità alla protesta di oggi.
Messina, 06.07.10
RETE NO PONTE

Giancarlo gv, messina NO PONTE 07.07.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento

I fatti di ogni giorno testimoniano che siamo in piena dittatura, purtroppo siamo ancora in pochi a rendercene conto o a volerlo ammettere.

brunella a., samarate Commentatore certificato 07.07.10 14:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

che vergogna, perchè non è andato berluscono a parlarci? hahaha quante balle che racconta il governo

giuseppe f., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'Aquila non era stata ricostruita? cosa aveva detto lo psiconano da pustola a porta a porta?

Vincenzo Russo, Terni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ciò è follia pura!

Domani li prenderemo anche noi i manganelli?

Io ci sarò!

Gianni D'Elia 07.07.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna, sgomento:Cos'altro provare quando si apprendono simili notizie? Ormai è un dato di fatto, è una piaga dolorosa e chi dovrebbe opporsi non esiste proprio, chi sta in basso subisce e spesso nemmeno se ne accorge e chi sta in alto ha il diritto di far ciò che vuole. La Costituzione? calpestata. Il popolo? deve solo ubbidire,credere e combattere. I giovani? Senza futuro, a meno che non facciano parte di quel ceto o di quella casta.
I terremotati forse credevano ancora ci fosse uno Stato a cui chiedere spiegazioni. Credo che queste "spiegazioni" gli siano bastate. Vergogna!

Mauro m. 07.07.10 14:10| 
 |
Rispondi al commento

alzi la mano l'aquilano(/i) che votò il signor faccio tutto io, e faccia mia colpa.

per i poliziotti antisommossa, scrissi tempo fa che devono pur fare qualcosa, o questo o i delinquenti, facendo questo possono fare i cazzi loro e menare le mani senza problemi ( come quelli al governo praticamente).
...fanculo a loro e a chi li ha messi al mondo.
shit.

margaretha Zelle 07.07.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Roma capitale paga (e pagherà moltissimo e sempre di più nei prossimi mesi), se nulla cambia, il fatto di essere il centro del potere, di un potere che vuole sfuggire ad ogni controllo, ad ogni confronto con i cittadini.

Se la crisi straripa, e nulla oggi lascia intravedere un impegno serio del governo che sia in direzione tale da EVITARE tale evoluzione galoppante per larga parte della popolazione, sarà sempre più così.

Oggi, in fondo, chi protesta lo fa ancora con SPERANZA che le cose possano cambiare.
E la manifestazione nasce pacifica e, senza le alzate di capo di qualche funzionario locale che vuole fare carriera, poteva tranquillamente rimanere dai toni accesi ma pacifica ERCHE' I MANIFESTANTI NON SONO "PERDITEMPO POLITICI", SONO TERREMOTATI VERI!!!

Se questi che oggi dettano legge continuano a DISTRUGGERE per loro INCAPACITA' quanto i nostri padri hanno CREATO in SESSANTACINQUE ANNI SENZA GUERRA (almeno, in casa), senza MISERIA SPINTA, senza CARESTIE, col LORO LAVORO da UOMINI LIBERI e CAPACI DI CREARE SOCIETA' (e non SQUADRISMO BIECO !) se questi distruggeranno cultura, arte, università, giustizia, informazione, lotta alla mafia, se questi troveranno più vantaggioso per bassi interessi di bottega MANDARE IN MALORA UNA NAZIONE non so come vorranno sperare che quella di oggi non sia poco più di una "festa estiva", un incontro tra amiconi, rispetto a quello che potrebbe accadere tra un po' e che nessuno si augura !

Cosa ne dite?
B. si è cercato casa in Brasile?
In effetti sia Tripoli che Mosca sono problematiche per chiunque ...

E intanto B. non vuole incontrare i rappresentanti degli enti locali.
Ha fatto contenta Confindustria e gli basta, perché sono quelli che gli commissionano le pubblicità alle aziende.
Degli altri se ne frega alla grande.

Preferisce mandare Tremonti se c'è da andare nella fossa dei leoni (per poi lui arrivare, quando tutto va bene, a "spegnere le candele" e prendersi i meriti), altrimenti sbolognerà la colpa a Tremonti !

rosario v. Commentatore certificato 07.07.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ecco, per fortuna che ne parlate voi. Ho letto i commenti sui giornali on line e mi son cadute le braccia. Sono terremotata, vivo in questa città da 27 anni, qui ci sono le mie figlie, la mia famiglia, mio marito è di Fossa, il paese a fianco a Onna. Il signor B è venuto a pubblicizzare le casette che il comune di Fossa ha dato ai suoi... pubblicizzando però quelle offerte dal comune di Verona e quelle realizzate dall'ANA del Friuli (il mio villaggio si chiama infatti Villaggio Friuli Venezia Giulia, loro ci hanno dato una mano) e non quelle della protezione civile... consegnate per ultime... io sono entrata nel MAP (modulo abitatio provvisorio) il 15 maggio, storia recente... Sono delusa e ferita. Le mie figlie avranno un futuro da quarto mondo (il terzo qualcuno lo aiuta) e passiamo pure come incontentabili pretenziosi ultra beneficati che dovrebbero in silenzio togliersi dalle scatole... Ognuno di noi potrebbe raccontare una storia da far drizzare i capelli della notte del 6 aprile, sono morte 308 persone subito e qualche centinaio nei mesi successivi, i superstiti sono senza lavoro, il tessuto sociale si è disintegrato e qui si gioca a fare i primi della classe... Che orrore.

fulvia barberis 07.07.10 14:04| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

AQUILANI INGRATI !!! CON TUTTI I SACRIFICI CHE IL POVERO SILVIO HA FATTO PER LORO ADESSO HANNO ANCHE IL CORAGGIO DI PROTESTARE ! ! !

Ovviamente sto scherzando...questo potrebbe essere il commento di un leccapiedi come Bondi...o come uno che si posiziona un palmo sotto la melma come E.Fede...

Quando ne discutevo...o meglio quando provavo a far capire alle persone pro-berlusconi che quelle che faceva erano promesse vuote, loro non mi credevano e mi davano classicamente del "comunista, ci vuole uno come lui così almeno avranno di nuovo una casa!"....sì ce l'hanno...non tutti, di legno...ma soprattutto L'Aquila, quella vera giace ancora distrutta senza che niente si muova a livello politico per rimetterla in piedi e per permettere agli aquilani di tornare alle loro VERE case.

Sono schifato....i poliziotti dovrebbero proteggerci e arrestare i politici corrotti, invece manganellano a sangue persone disperate...MA COME POSSO AVERE FIDUCIA NELLE FORZE DELL'ORDINE !?!? PROVO SOLO RABBIA VERSO DI LORO ! ! !

Alessio Anzalone 07.07.10 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di merda e abbiamo governanti di merda che ci rappresentano benissimo. Solidarietà agli Aquilani, colpiti prima dal terremoto, poi derisi e presi per il culo, con il tentativo finale di affondarli definitivamente. Ma cosa ci si doveva aspettare da uno speculatore edilizio al governo che anziché occuparsi di risolvere i problemi e ricostruire ha preferito sbancare e costruire le famose new town che stanno uccidendo l'Aquila? E c'è pure dal nord chi da degli ingrati agli Aquilani perchè non osannano chi ha fatto scempio della loro città per fare passerelle per la campagna elettorale. Poveri aquilani, oltre che con un governo inetto devono anche fare i conti con gli stronzi che lo sostengono col voto.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me in questo momento tutta l'italia dovrebbe andare insieme ai terremotati sotto palazzo chigi e fare cadere una volta per tutte questo circo che ci fanno chiamare governo! Questa è l'occasone buona per riunirci tutti e fare vedere a quella gente che il popolo italiano non è stupido e ignorante come pensano!!!

giuseppe carcerano 07.07.10 13:51| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL NUMERO DI IDENTIFICAZIONE SUL CASCO DELLE FORZE DELL'ORDINEEEE LO METTIAMOOOOO!!!!!??????

VERRA' IL TEMPO CHE TUTTO IL MALE SARA' RESTITUITO AI POLITICI 1000 VOLTE TANTO!

Gianluigi M. Commentatore certificato 07.07.10 13:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Le macerie della Verità:
http://unbeinger.wordpress.com/2010/07/02/le-macerie-della-verita/

Messaggio di uno spermatozoo agli elettori del PDL:
http://unbeinger.wordpress.com/2010/07/06/messaggio-di-uno-spermatozoo-agli-elettori-del-pdl/

Unbeinger A. Commentatore certificato 07.07.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

ma i soldi per gli stipendi dei manganellatori ce li hanno sempre???

arriverà il momento dei tagli anche per loro: cosi' i manganelli se li daranno sui coglioni (i loro pero')

ivan m. Commentatore certificato 07.07.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo l'ora che faccia la sua comparsa la "GOCCIA", si, la "GOCCIA", quella che fa traboccare il vaso.
Poi verranno restituite tutte queste carinerie.

Luca N., Poggio Berni (RN) Commentatore certificato 07.07.10 13:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

io credo che anche il popolo dovrebbe cominciare ad armarsi di manganelli

ivan g 07.07.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Scrissi più di un anno fa che sarebbe finita così:
Promesse a iosa fatti zero.
Abbiamo aspettato e come volevasi dimostrare
dopo il G8 e tutta la sarabanda che è servita alla cricca di Bertolaso per i suoi loschi affari, i soldi sono svaniti assieme alle promesse da marinaio del venditore di tappeti porta a porta.
Anche bruno vespa, vero traditore della patria
s'è scordato tutto.
E ora che la gente cerca di farsi sentire come può, visto che l'informazione è in coma,
arrivano pure le manganellate in testa, come si conviene ai paesi civili e liberi.
Ad ogni cittadino è riconosciuto il diritto
di parola e di manifestare, a condizione che
pensi e dica quello che predica la versione unica
dominante. Se poi putacaso uno s'accorge che casa sua è distrutta, che non ha più reddito e che da lui volgiono pure le tasse sull'incasso presunto dell'anno prima ed avendo perso tutto, si mette a strillare davanti alla sede dei boiardi perchè è rimasto in braghe di tela, scatta una bella scarica di mazzolate rieducative, perchè l'aquilano ha dignità solo
se non si lamenta e se osanna il piazzista porta a porta velinaro. Se prova a lamentarsi la sua dignità di cittadino svanisce e scatta l'antisommossa. Dopo tutti gli sms di solidarietà
(che s'è ladrati la protezione civile) che vogliono stì aquilani "sculati", terremotati proprio quando al governo c'è il miglior premier della storia.
Anche se poi non siamo stati i soli "sculati",
anche a Messina e a Viareggio per esempio... certe botte di culo!!! Chissà domania chi toccherà
riscoprire a via di manganellate, la propria fortuna. PS: Non mandate soldi a L'Aquila che tanto se li fottono tutti! Se proprio volete fare qualcosa, venite quà e comprate un gelato ai vostri bambini e spiegate loro che la televisione
e l'informazione in Italia sono "Cacca", come lo stato in cui versano le nostre istituzioni.
Per chi è impossibilitato, anche qualche preghiera, è bene accetta, almeno quelle non se le possono rubare.

matteo veca 07.07.10 13:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

***Verrà il giorno in cui questi rappresentanti della MAFIA al governo verranno letteralmente buttati fuori a calci nel culo dagli Aquilani e da tutti quegli Italiani che non ce la fanno più a farsi infinocchiare.
Spero che arrivi il prima possibile...

gianni f. Commentatore certificato 07.07.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento

SOLIDARIETA' AL POPOLO DELL'AQUILA.

Ma come mai questa gente protesta? Il Nano e Bertoladro non erano forse stati fatti passare per EROI nazionali dopo il terremoto dell'Aquila..dal TG1 in primis??

Bene che gli Aquilani abbiano scandito slogan contro quella vergogna di telegiornale, che tra l'altro paghiamo noi...

massimo l., milano Commentatore certificato 07.07.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Cialente

Matteo Faggiani 07.07.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori