Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Beppe Grillo Blues


Grillo 168 - Woodstock 5 Stelle
(4:53)
woodstock5stelle_cop.jpg

A 41 anni da Woodstock con i suoi tre giorni di “Peace and Music” , Pace e Musica, a Cesena ci sarà una due giorni di “Futuro e Musica”, Woodstock 5 Stelle. Inizierà nel pomeriggio di sabato 25 e finirà a mezzanotte della domenica.
Non ci saranno Jimi Hendrix, Joe Cocker, Joan Baez, The Who, Janis Joplin e The Greateful Dead, ma trenta gruppi e musicisti italiani, ne cito solo alcuni, l’elenco completo nei prossimi giorni, Samuele Bersani, Daniele Silvestri, John De Leo, Sud Sound System, Charleston, Teatro degli Orrori, Tre Allegri Ragazzi Morti, Flavio Oreglio, Linea 77, Fabri Fibra e Marracash, Francesco Baccini, Ivan Segreto, Blastema, Max Gazzè, Bud Spencer Blues Explosion, Dente, Calibro 35, Paolo Benvegnù, The Niro, Perturbazione, Marta sui Tubi e insieme a loro decine di migliaia di ragazze e ragazzi che rappresentano il futuro dell’Italia.
Ci sarò ovviamente anch’io. Sul palco dovrete sopportarmi, suonerò dei pezzi di blues per mezz’ora. E' per questo che ho organizzato Woodstock 5 Stelle, per potermi finalmente esibire come Ray Charles di fronte a un pubblico amico, è il vero obiettivo nascosto. Mi eserciterò tutto il mese di agosto per stupirvi.
Woodstock 5 Stelle ospiterà le voci di esperti mondiali dell’acqua, dell’energia, dell’ambiente, dell’economia. Due giorni per pensare, discutere tra un brano e l’altro, tra un abbraccio, un bacio, sdraiati sull’erba, al mondo che vorremmo. All’utopia che può diventare realtà.
Il rumore sordo, insignificante, continuo che invade le nostre vite, quel rumore che non è solo un suono, ma anche un odore nauseante, anche mani sudate, l’odore del nulla dei politici e dell’informazione che ci avvolge, quel rumore durante Woodstock 5 Stelle sarà lontano, e verrà trasformato in un album dei ricordi sgradevoli per la raccolta differenziata.
A Cesena ci sarà la nuova generazione di italiani, quella dei giovani che è stata spogliata di tutto, dall’ambiente, al lavoro, al progetto di una famiglia, ma soprattutto della speranza, della felicità. Che cos’è un Paese senza speranza e senza felicità? Nessuno regalerà nulla a questi ragazzi, devono fare tutto da soli. Prendersi il Paese entrando nelle istituzioni, nei Comuni, nelle Regioni e nel Parlamento. Devono fare una pulizia scientifica, totale dei partiti che non rappresentano nulla e delle convenzioni, delle etichette come destra e sinistra, progressista e conservatore. Il mondo di domani non avrà delegati che decidono delle nostre vite, ma cittadini che partecipano alla vita pubblica.
Ho ricevuto un numero straordinario di adesioni da parte di band e musicisti, non ho potuto dire di sì a tutti, anche se avrei voluto, per farlo avrei dovuto organizzare una settimana intera.
E ora The Show must go on a Cesena per una Nuova Italia a Cinque Stelle!

CONTRIBUISCI

Donazione


Woodstock cult: "Magliette e cappellini ufficiali dell'evento"
Woodstock Cult

INVIA UN VIDEO

Video
Invia

lasettimanabanner.jpg

5 Ago 2010, 13:04 | Scrivi | Commenti (964) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

si puo fare la bancarella al woodstock cinque stelle???? non so a chi rivolgermi!!!

adriana renzi 18.09.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Domani è il primo giorno di settembre, il primo del mese della mia nascita, il primo del mese della nascita del mio secondo figlio (dovrebbe nascere intorno al quindici), il …. fino a qualche tempo fa avrei detto quello del primo collegio dei docenti ma … quest’anno non sappiamo quanti docenti ci saranno a questo primo collegio … nella provincia di Catania solo oggi hanno completato le varie assegnazioni provvisorie per quei poveri colleghi che sono rimasti senza sede … ma ancora ci siamo noi … i famosi precari storici … coloro che ogni anno cambiano sede, cambiano colleghi, cambiano alunni ma … che non cambiano quella voglia di lavorare e di dare ancora …. Ma a quanto pare tutto ciò non interessa a coloro che stanno nelle stanze dei palazzi più importanti di Roma, in quei palazzi dove si decide il da farsi del nostro paese … tantissimi colleghi hanno iniziato lo sciopero della fame, ma la cosa non è nota a tutti in quanto le testate giornalistiche non ne parlano affatto o se lo fanno, danno l’informazione in maniera molto soft … c’è gente che è finita in ospedale ma … nessuno lo sa … le famiglie non si rendono conto di quello che sta accadendo nelle scuole perché nessuno mette in risalto il fatto … ma la cosa che infastidisce è il fatto che la signora dagli occhialini dai mille colori non si degna neppure di parlare con noi, pensa solo a riformare, ma che cosa non si sa … poi il solito (non diciamo cosa per non offendere) che ogni anno arriva con la frase …''Con l'inizio dell'anno scolastico la sinistra puntualmente ricomincia con i suoi fallimentari tentativi di agitare la piazza contro il governo. I sedicenti precari che stanno attuando un falso e pretestuoso sciopero della fame davanti Montecitorio non hanno a che fare con la scuola, ma hanno con la provocazione e speculazione politica''… ma lui cosa ne sa … non sa manco cosa sia la scuola … ma ci rendiamo conto che si permettono pure di deriderci? …

sebastiano luca consoli 31.08.10 23:31| 
 |
Rispondi al commento

... un milione di posti di lavoro ...
La parola Precario è entrata di diritto nel linguaggio che quotidianamente viene utilizzato dalle persone, infatti ,quando andremo a rinnovare i documenti d’identità, alla voce professione, il termine verrà inserito automaticamente. Ricordate questa frase: “Confermato almeno un milione di posti di lavoro in più nei prossimi 5 anni ed il varo di una nuova legge per le professioni” il nostro caro Premier, su tutti i media, decantava il suo programma elettorale … ricordate questa bella promessa? … ora caro elettore, che ti sei fatto imbambolare dalle frasi dette da questo signore, hai visto quello che è successo nel nostro Bel Paese? … ti ricordo che ha anche annunciato uno Statuto dei Lavori, poi rinviato a “dopo le elezioni regionali”, e infine differito “alla fine del 2010″ … credi che si farà? … leggevo quello che è successo a Torino negli scorsi giorni, ed è quello che accadrà nei vari ex Provveditorati agli Studi dei vari capoluoghi di provincia, dove i docenti sono pronti a fare azioni di disturbo e a bloccare le nomine perché in molti sono in attesa di una ricollocazione, dopo aver perso la cattedra per via dei tagli della riforma Gelmini, addirittura un’insegnante cambiava il pannolino al suo bambino e sperava di poterlo portare in piscina, ma … era solo un pensiero … però c’è chi trascorre le giornata lontano dal Parlamento e soprattutto dai problemi dei tanti insegnanti precari che rischiano di non realizzare il loro sogno, cioè quello di entrare a tutti gli effetti insegnanti di ruolo, ma neppure di avere una cattedra per il nuovo anno scolastico …

Sebastiano Luca Consoli

sebastiano luca consoli 24.08.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

In questo periodo dell’anno, buona parte degli italiani, sta gioendo per quello che sta accadendo a livello politico. La maggioranza, votata a furor di popolo, sta vacillando e … c’è chi vuole un governo tecnico, chi invece nuove elezioni sennò scende in piazza e fa vedere cosa vuole effettivamente il “suo popolo”. Ma effettivamente è questo quello che chiede il popolo italiano? La gente chiede risposte concrete ai problemi che esistono in Italia, non vogliono di certo andare come dice qualcuno al voto anticipato. Andare a votare significa sborsare altri quattrini circa 500 milioni di euro … e gli italiani vogliono veramente questo? Da quali tasche saranno presi questi soldi?
Come si fa a spendere così tanto, mentre c'e gente che non arriva neppure alla fine del mese?
I personaggi politici che tuttora continuano insistentemente ad indicare il ricorso al voto anticipato, rappresentano una classe politica mediocre, cinica e miope intenta a guardare solo i propri interessi di partito piuttosto che gli interessi più importanti e prestigiosi a livello di unità Nazionale e Sociale.
Molti insegnanti in questo momento stanno facendo la “macumba” affinché questa situazione vada avanti e che magari porti un po’ di speranze non solo ai perdenti posto ma anche e soprattutto alla categoria precari. Ma mi domando: “Ma siamo sicuri che se cambia il governo, la situazione a scuola cambi in meglio?” “Nelle scuole primarie tornerà il vecchio modulo o team d’insegnanti, oppure, visto che con la Riforma Gelmini si risparmia, tutto continuerà verso questa direzione?” …
Qualcuno sa darmi qualche risposta? ….

Sebastiano Luca Consoli

sebastiano luca consoli 15.08.10 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe,io faccio parte di un gruppo rock & blues...non so se hai ancora spazio nel programma di woodstock 5 stelle...ma mi piacerebbe suonare...se vuoi ti mando un qualcosa dove puoi valutare la nostra musica...attendo una tua risposta...ciao beppe...

vincenzo borrescio 13.08.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento

è semplicemente dilagante, sta cosa di felicità, che ci riappropriamo di tutta l'Italia... peace and love fratelli, a rivederci a Cesena, e poi nei Consigli Comunali, Regionali, in Parlamento! ... sospendete tutti i farmaci (ndr...) perchè è arrivato questo! questo qua non lo ferma nessuno, e ci sta ridando speranza e felicità, a go go! riappropriamici della nostra vita e del nostro futuro!

Massimo Idra 12.08.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Che il mondo della scuola stia andando a rotoli ormai è un dato di fatto … quotidianamente ci accorgiamo di quello che sta accadendo, tagli e ancora tagli … cattedre che spariscono … corsi da salasso per accumulare punti e … alla fine non si risolve un bel niente.

Intanto la stampa italiana non parla più del problema ( ma neanche prima) ed ovviamente i genitori dei nostri alunni, sono all’oscuro di tutto, non sanno che a settembre, quando i loro figli torneranno nelle aule, non troveranno più lo stesso team d’insegnanti, perché non tutti hanno la fortuna di avere così tanti punti da potersi assicurare la cattedra, visto che ci sono tantissimi perdenti posto.

Le sigle sindacali ci invitano a mobilitarci, perché solo così possiamo risolvere qualcosa … ma come possono chiedere a noi questa cosa, quando sono loro che non difendono i lavoratori? … quando si siedono a discutere, cosa fanno? … abbassano solo la testa e … lasciano che coloro che stanno a governarci, grazie anche ai voti di qualcuno che adesso sta a casa senza lavorare ( mi riferisco ai tanti cari insegnanti precari che credevano in colui che ha trasformato lo Stato Italiano in azienda), decidere il nostro futuro.

Ma i sindacati non sono gli organi che raccolgono i rappresentanti delle categorie produttive e che si riuniscono allo scopo di difendere gli interessi delle loro categorie? Ma effettivamente è così?
Da quello che stiamo vedendo non sembra proprio così.

Fino ad oggi le azioni di questa categoria sono state forti c’è chi ha passato giorni interi sui tetti dell’USP di qualche provincia a fare gli scioperi della fame, chi si è incatenato per ottenere qualcosa ….ma alla fine … NULLA!!!!!

Sono poche le trasmissioni televisive che danno spazio e luce al sordo grido d’aiuto della scuola pubblica … in compenso ci riferiscono che Umberto Bossi riceverà la laurea honoris causa in Scienze della Comunicazione grazie ad una proposta che viene dal ministro dell'Istruzione .. bello no? ...

sebastiano luca consoli 10.08.10 20:50| 
 |
Rispondi al commento

epc. Cortesem.pubbl.in ReTe [tipic.v.http://nova.ilsole24ore.com/nova24ora/2009/07/n%C3%B2vacast-numero-182.html]
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°

Citab-Segnalaz.
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+
Rif.
http://video.libero.it/app/play?id=1537f6f4b2ae0bd9dd526c53b0d930ec

Saliente performance
Premio Nobel
On WeB
Bye,
Sergio
Conegliano
^^^^^^^^^^^^
ExtraText.
+/- Celiando..
Rif. [sottotraccia]Classic
G.DoRFLeSbook “KITSCH”
v. - en passant - mayBe aTypical[sic]OneExample[ahinoi]..
Digitando su GOOGLEvideo: sc1942
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
& Via Google - ça van dire ..su altro piano..- onWeB
v.http://video.libero.it/app/play?id=1537f6f4b2ae0bd9dd526c53b0d930ec

Sergio Conegliano 10.08.10 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Citab-Segnalaz.
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+

Rif.

http://video.libero.it/app/play?id=1537f6f4b2ae0bd9dd526c53b0d930ec


Saliente performance
Premio Nobel
On WeB

Bye,
Sergio
Conegliano

^^^^^^^^^^^^
ExtraText.

+/- Celiando..
Rif. [sottotraccia]Classic
G.DoRFLeSbook “KITSCH”
v. - en passant - mayBe aTypical[sic]OneExample[ahinoi]..
Digitando su GOOGLEvideo: sc1942
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
& Via Google - ça van dire ..su altro piano..- onWeB
v.http://video.libero.it/app/play?id=1537f6f4b2ae0bd9dd526c53b0d930ec

Sergio Conegliano 10.08.10 19:01| 
 |
Rispondi al commento

In exMessaggerie [vicinanze DòoMM]..
°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*
Ad avvenuto [“saltabeccante”] esame da scaffali 1°piano
Libercoli(sic) a tema Informatica#MasMedialgrafica#Politics&Vatikan
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: ho acquistato da annessa rivendita Reader’sDigestUSA & in
ediz.Sprea - a.CapoRedatt.Club-3 – l’IstanBook(?!) Marachelle Mr.(…).

KordialSaluTTo,
Sergio Conegliano
pi.elettronico/g.pubblicista
& x CivesImpegno, sometimes,dokumentalist(?!)

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
peuEtre, extraTeXt:

Accanto a segnalaz. [da OGGIinTV ] di R.Pozzetto in “por(…)vac(…)”
………………………………………………………………………………..

andando x siti
di
R.CremonaM.Crozza//
AldoGiovanniGiacomo//
C.PonzoniP.Rossi//
FoRame:
................................
http://www.youtube.com/watch?v=HbIBwbWO2Jo&NR=1
http://www.youtube.com/watch?v=HbIBwbWO2Jo
http://www.youtube.com/watch?v=O4uzmd6fUk4
...........................................
http://www.youtube.com/watch?v=ZKqZXhIPSVc&feature=fvsr
http://www.youtube.com/watch?v=iyTkZBKONn4
http://www.youtube.com/watch?v=G-EviQIihk0
............................................
http://www.youtube.com/watch?v=dHW2YaReTwY&NR=1&feature=fvwp
http://www.youtube.com/watch?v=5zPMfwRTedE&feature=fvst
http://www.youtube.com/watch?v=ns8MR_reKWg
............................................
http://www.youtube.com/watch?v=JthBilYRGdo
http://www.youtube.com/watch?v=SqQL2YCQeT4
http://www.youtube.com/watch?v=3KnaBY9Ac8w&feature=related
oO0oO0oO0oO0oO0oO0oO0oO0oO0oO0oOoO0oO0oO0
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°

Sergio Conegliano 09.08.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento

x Free T i m e
#@#@#@#@#@#@#@#@#

Accanto a Blob-Speciale Maurizio Crozza
[soprattutto nel passaggio LexBomB#LexBomB]

http://www.youtube.com/watch?v=nHdZ2eCaKZg

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

v. Stefano Disegni [www.stefanodisegni.it] p.VIII odierno
“Il Fatto Quotidiano” +/- a tema: Ricercadùur.

Cordiali saluti,

Sergio Conegliano (p.i.elettronico/g.pubblicista)

PS.Al caso dopo lettura in PadellarianNewspaper ..fra l’altro..
a p. 5 Il paese dei figli d’arte(….) – scritto da G.Calapà - a
p.7 La Repubblica dell’(…) – a. F.Colombo – a p.14 Ci mancavano
i voti (…) di M.Boscaino,
…………………………………………………………………………………
No malaIdea far capatina su siti di Fò#Benigni#P.Hendel#Proietti
& a chiusura: http://www.youtube.com/watch?v=aFFSA_DVGus
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*

Sergio Conegliano 08.08.10 22:52| 
 |
Rispondi al commento

commenti acidelli sul blog??? daje che je famo paura!!!!!

Simone Naldini, simonalda@yahoo.it Commentatore certificato 08.08.10 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Al workshop del 24 sett 10 a Pavia: http://www.edscuola.it/archivio/lre/3rd_Quantumbionet_Workshop.pdf

INVITO
Tratteremo della informazione genetica del DNA da un punto di vista innovativo basato su l' ENTANGLEMENT della Informazione .
L' entanglement agisce quando l' informazione viene inclusa tra due specchi, cosi che la informazione bidimensionale che vediamo da un lato e' simultaneamente simmetrica a quella che compare dall' altro lato. http://physicsworld.com/cws/article/news/24285

IL DNA e quindi un contenitore di informazione speculare . Partendo da tali considerazioni stiamo pensando di modificare le concezioni biologiche che limitano la informazione genetica alla forma strutturale delle sequenze di successione delle basi che compongono il DNA, trascurandone la capacita di specularita delle informazione che e' conseguenza dell' entanglement quantistico all' interno della struttura a doppia elica del DNA.

Questa nuova modalita' di interpretate la informazione genetica dara' vita ad un maggiore controllo teorico-culturale delle attivita produttive derivanti all' uso delle biotecnologie, che stanno procedendo con estremo rischio con modalita sperimentali del tipo trial & erro nel produrre OGM, pillole abortive, DNA-di sintesi ecc. ecc, pertanto con modalita assai rischiose per il nostro futuro. Spero che tale riflessione possa interessare e quindi vi invito a partecipare attivamente al W.S di Pavia. Paolo


--
PAOLO MANZELLI
Director of LRE/EGO-CreaNet – University of Florence
DIPARTIMENTO DI CHIMICA ,
POLO SCIENTIFICO 50019 -SESTO F.no- 50019 Firenze- Via Della Lastruccia 3
-room: 334: Phone: +39/055-4573135 Fax: +39/055-4573077
Mobile: +39/335-6760004
E-mail: LRE@UNIFI.IT ;
pmanzelli.lre@gmail.com
http://www.wikipazia.org
http://www.egocreanet.it/Postnuke/html/
http://blu.chim.unifi.it/group/education/index.html
http://www.edscuola.it/lre.html
http://www.egocrea.net/
http://www.descrittiva.it/calip/dna/
http://cseonns.splinder.com/

paolo manzelli 08.08.10 10:57| 
 |
Rispondi al commento

CHIAMATE I MIEI AMICI "LA GRANDE TRIBU'"
FATEGLI STO REGALO, SONO IN GAMBA E GENUINI.

No N W O (antimas), San Benedetto del Tronto Commentatore certificato 07.08.10 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente!!! La musica, la pace,il divertimento e l'amore.... queste si che sono le vere "armi"

Giorgio Man. 07.08.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento

...e vai! Ora comincio ad organizzarmi per il viaggio. Ci si vede a Cesena. ;)

yujiza inesilio Commentatore certificato 07.08.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con poche eccezioni la politica ci prende per il culo. Caro Beppe convoca chi si sente preso per il culo dalla politica, una marcia contro la politica marcia, contiamoci!

Massimo Ortelio 07.08.10 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Epc.Pubbl.OnWeB
[tipic. http://nova.ilsole24ore.com/nova24ora/2009/07/n%C3%B2vacast-numero-182.html
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
Con Ricerca via Google:
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

1. Torna la mazza ferrata dei giornali del premier ecco il conflitto ...
6 ago 2010 ... La Repubblica dal 1984, Repubblica.it, Repubblica.it fotogallerie, RepubblicaTV video ... 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010 ... MAURO FAVALE. — 06 agosto 2010 pagina 9 sezione: POLITICA INTERNA ... Il premier e il freelance: interviene La Russa. (10 marzo 2010) ...
ricerca.repubblica.it/repubblica/.../repubblica/.../08/06/torna-la-mazza-ferrata-dei-giornali-del.html
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

& In particolare:
Rif.
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2010/08/06/torna-la-mazza-ferrata-dei-giornali-del.html
…………………………………………………………………………………………………………

Cordialità, Sergio Conegliano
[p.i.elettronico/g.pubblicista
& quando NolGuasta(sic)DoKuMeNTaLiST


ExtraTest (?!): What Happen IF
Talun affrancandosi da datati(?!) Percorsi
- avec Cospicuo FairPlay –
- cambia la fatidica LeggePOR(…),
- segue metodiche Dr.Pecorella
- nell’affrontarNotREDoRgAnIgiuDiCaNTi,
- circoscrive massmedialSUPPORTER &
- ..secondo desiderata tipic.di Barbara//Verzè..I suPPose..
- [alla luce fra l’altro che ETERNAUTA non è]
- si industria ad ampliare Proprie Opportunità
- e Sfumare..giorno via giorno ..WhYNOT..Propri LiMiTi.!..!...!

Sergio Conegliano 07.08.10 08:23| 
 |
Rispondi al commento

A Estrellita.............e agli intellettuali de sto'cazz.......... io invece non sono deluso per niente,questo movimento e'e deve essere di base, ne destra ne sinistra e tantomeno centro......... l'imperativo e'distruggere,radere al suolo il potere del partitismo consolidato,l'attacco a Micromega e a Paolo Flores D'Arcais e'un atto dovuto,perche'parte del contropotere anche esso borghese e lontano anni luce dalla base di massa a noi onestamente interessa cambiare radicalmente il modo di fare politica,assembrare obiettivi per vincere le elezioni insieme e'buono per voi ma non per il movimento sarebbe una contraddizione non credi?le distinzione Grillo le ha inquadrate fin troppo bene ed e'per questo che vuole remare per conto suo anzi nostro.......................

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 07.08.10 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Noi ci saremo, ma vedrai che faranno un DDL per l'abbassamento dei decibel a Cesena...

Gianluca Soresi 06.08.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento

SUPERARE LA CRISI
1. Il popolo italiano sta precipitando nell’abisso. C’è da fare la funesta previsione di quanti e quali individui soccomberanno nella rovinosa caduta. Penso che ci sia un solo modo di salvare il salvabile, farla pagare cara alle canaglie che per egoismo hanno causato la tragedia italiana. Gli esempi che seguono dovrebbero fornire un contributo al chiarimento del grave problema.
2. Le numerose eccellenze con lode di diplomati calabresi in netta superiorità rispetto al resto del paese andrebbero approfondite nelle cause reali. Non sarebbe il merito conseguente ad una preparazione scolastica eccellente, o proprio di menti geneticamente dotate. Indagando bene, si scoprirebbe che queste eccellenze derivano da altre affermate in politica, nelle pubbliche amministrazioni (per esempio giudiziarie) e nel settore privato ad alto reddito.
3. Le eccellenze di diplomati di altre regioni, anche se di numero inferiore alle calabresi, deriverebbero da omologhe condizioni socio – economiche.
4. Conclusione (amara): la scuola italiana discrimina chi merita.
5. La raccomandazione (di qualsiasi livello) è discriminazione sociale e falso ideologico. E’ strano che in pochi siano condannati per questi tipi di reati, visto il dilagare del fenomeno.
6. Le stesse eccellenze nei diplomi (anno scolastico 2009 – 2010) si troveranno negli anni futuri nelle lauree brevi, nelle specializzazioni e nelle liste dei vincitori nei migliori concorsi (nella giustizia come giudici, nell’università come prof., negli ospedali come primari ospedalieri…nella politica…nelle banche). Buon sangue non mente.
Proposta indecente. Facciamogliela pagare cara. Prepensionamento al sessantesimo anno per tutti i dirigenti dello Stato, giudici compresi. Riduzione immediata degli emolumenti pensionistici agli ex dirigenti dello Stato. Abolizione immediata delle province. Licenziamento in tronco dei rettori universitari ed immissione al loro posto di nuove figure

Giuseppe Costantino Budetta 06.08.10 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da odierna RAI 3 ..fewMinuteAgo…
.Quelcùun è andato a pranzo
con Professionist a suo tempo
with Problem vs.Dr.Ferruccio
[se mal non mi sovvengo]
*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-

SimilEventi,
accanto a QueLLo ca. presunti SoDaLi da intercettaz. da pubblici Organi – sovente dichiarati – ca. +/- GAUCHE ; e/o QuaNTo dichiarato da inusual femminilFrequentazioni; nonché – fra l’altro - giornalismo a Orologeria (v.intrigante def.inMineoBERSANIinterview] etc.etc.etc.
peut-etre che hanno portato il “Violento”BERSANI a far vedere..I presume.. a Moretti e Benigni too.. che
sometimes
Sx Fa [anche..WhYNOT] KoSe DI sX.!..!...!

Bye, Sergio Conegliano
(p.i.elettronico/g.pubblicista..Apolitic & seulement
worried for NewGenerations in a Country that..
- come di sguincio ha accennato ieri Mr.Franceschini -
Non è: Spain; DDR; France; USA; etc)
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°

Sergio Conegliano 06.08.10 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
più volte stiamo spingendo per la costituzione di uno "Studio Legale a 5 stelle" per cominciare a dare molto più fastidio alla banda dei ladrones-masticadores. Quello che non capisco é il motivo per il quale la cosa sembra non interessarti. Non hai mai data risposta, perché?
Forse sono io che me la sono persa... oppure ritieni che la cosa non sia fattibile? In tal caso...perché?
Vamos adelante hombre!

fulvio marciante 06.08.10 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Oh ragazzi! occhio con gli spinelli, sara´ pieno di agenti in borghese che non aspettano altro di attaccar briga.

Amedeo Ravina Commentatore certificato 06.08.10 19:31| 
 |
Rispondi al commento

ciao,
ma dov'è a Cesena?
mi sono persa qualche puntata e allora...
grazie
letizia

letizia c., montescudo Commentatore certificato 06.08.10 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di C.MINEO[rainews24]
FollInIan..No disprezzab.
I n T e R v I e W.!..!...!
]#]#]#]#]#]#] ]#]#]#]#]#]#

v. http://ilcaffe.blog.rainews24.it/2010/08/06/sorprese-a-settembre/#comment-6564

Da Sergio
Conegliano,
cordialasaluTTo

@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 06.08.10 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Scusate qua tanto che si è nominato Woodstock...ma Pino Scotto dove è?

Luigi Falconio 06.08.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico e lo ripeto anche per i leghisti di m.che navigano su questo blog.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Il colmo è che non si trova un leghista in grado di reggere un confronto razionale, la gente è rincoglionita hanno un partito alleato con il più grande partito mafioso, massonico esistente sulla faccia della terra, e se ne vantano, ma se gli chiedi :guarda che Bossi umberto quello che continua a predicare il celodurismo, (nonostante la sua condizione precaria) è stato condannato per la tangente enimont, nonostante ciò hanno ancora il coraggio di parlare di legalità e giustizia, per non parlare del federalismo, non hanno ancora capito come realizzarlo, sono 20anni che parlano di federalismo, parlano di giustizia, a proposito le ronde dove sono maroniiiiiiiiiiiiiiii……….maroniiiiiiiiiii le ronde dove sono……..scemo!
Bisogna essere dei perfetti idioti per mandare al governo gentaglia di questo tipo oppure bisogna essere dei paraculi come loro, cioè dei delinquenti, truffatori, io tra le due scelgo la seconda.

LEGHISTI INVIDIA LA MIA? NO SOLTANTO NON VOGLIO ESSERE RAPPRESENTATO DA GENTE COME VOI.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, non vi pare di esagerare? Sto Paese non ha più un briciolo di umanità, e anche voi denigrate chi ancora ha dei sentimenti? Se c'è una cosa che mi fa incazzare sono quelli che ti tolgono il sorriso dalla bocca con le loro tristezze! Non spegnete gli entusiasmi. E' un errore. Ma cos'è una congiura?
Il commento di fiorella zito, ad esempio. Perchè denigrarlo così? Cos'è, gli influssi malefici di Berlusconi hanno colpito anche voi?
State diventando come lui?

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 06.08.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Da un lato sono contento che Berlusconi venga ridimensionato, e mi auguro che venga debellato il berlusconismo, altrimenti quello risorge sempre e con lui il sistema "cricca" da difendere ad ogni costo, forti del potere mediatico. Ma dall'altro spero che non si arrivi ai 40 partiti.

Ma guarda sti delinquenti, e il loro garantizionismo (come lo ha definito la Moroni). Hanno preferito mandare a puttane il bipolarismo pur di continuare a difendere i loro corrotti.
Cascano sempre sul tema giustizia.

vito. farina Commentatore certificato 06.08.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento

A me non sorprende affatto il sistema politico italiano.
La corruzione e il perseguire vantaggi personali sono sempre stati nel dna dei politici italiani.

In questo Paese, dove vivo, basta usare i soldi pubblici per pagarsi un panino e quel politico e' finito.

Non occorre metterlo sotto indagine: basta che lo sappia la gente.

Pero' quello che mi sorprende e' che in Italia ci siano ancora dei comunisti.

Pare che 80 anni di tragedie infinite e di schiavizzazione dei popoli, oltre che ai massacri paragonabili solo ( comunque largamente superato) al peggior nazismo, non abbiano ancora soddisfatto una parte degli italiani.

D'altra parte questi cittadini che amano (e osano) rifarsi al comunismo, non esitano a sostenere persino Di Pietro, notoriamente uomo di destra e pure manettaro.

In questo Paese se qualcuno si dichiara comunista, prima ridono come pazzi e dopo chiamano la neuro.

Il Pd, ultima metamorfosi dei comunisti, stenta ad avere una qualunque credibilita'.
Non basta cambiare nome per cambiare la testa.
Occorre cambiare la testa.

Frank Mistretta - Leeds 06.08.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Francesco Pace
Grazie

giulio p. Commentatore certificato 06.08.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E mentre a woodstock si canta e si balla
SAGUNTO VIENE ESPUGNATA!!!
Alle prossime elezioni:
si mandano tre o quattro sbarbatelli in Parlamento
con la loro webcam (e sai quanto gliene sbatte della loro webcam a quei farabutti...)
e nel frattempo la destra continua indisturbata a governare distruggendo quel poco di libertà e democrazia che resta, ancora per anni e anni!
Tanto sono tutti uguali, è tutto un magna magna...non ci sono più le mezze stagioni.....
Peccato Beppe, eri partito bene ma ti stai proprio montando la testa!

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

noto il solito "amore",
tra i commenti del blog!

mi son perso qualche cosa?


non sapevo che fossi anche un bravo bluesman.
Speriamo che gli avvenimenti politici di questi giorni, siano gli ultimi strepitii, prima della caduta di questa squallida classe dirigente.

Giuseppe De Lorenzo 06.08.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento

IL PUNTO

Ad oggi si è vericato un fatto strano , quasi che passi in sordina ; il governo Berlusconi non ha piu' una maggioranza parlamentare .

I galli si agitano ; Letta accorre al capezzale del nano , il grassone Ferrara parla mentre impicca Fini da un un punto di vista di usurpazioni di patrimoni di partito...

Di pietro grida a nuove elezioni , Vendola con giusto preavviso sapendo di essere segato ....si era già candidato , Fores di Micromega fà appelli al governo istituzionale e la stessa rivista in tre articoli fà il pelo e contropelo a Grillo . Una analisi completa ( Grillo è oggetto di studio da anni dall'intellighenzia PD ) dove tra meriti e scenari di lanciano n. 3 SILURI

Nel primo articolo si paragona Grillo a Berlusconi , nel secondo si parla del viral marketing e degli interessi pesanti nel sistema di Casaleggio , nel terzo dopo una bella introduzione,si evidenzia nella scelta dei candidati la mancanza di democrazia politica e conflitti aspri.

Un bel modo tipico della sinistra di baciarti nel mentre si instilla il virus del dubbio e si mina la fiducia.

Da quando Beppe si è sganciato da Idv collegato al PD ....sono iniziate i pruriti pubblici , articoli...per la paura che levi voti....

Ma il punto è un altro il goffo tentativo di correre alle elezioni senza valutare che ci sia una maggioranza parlamentare , è la totale dimostrazione di quanto A NESSUNO FREGHI UN XAZZO di togliere Berlusconi , ma OGNUNO pensi al proprio orticello e benessere del momento.

Il governo di transizione non deve permettere di TOGLIERE LA PAR CONDICIO , si deve limitare a ripristinare un minimo di pluralismo dell'informazione , deve CACCIARE Minchiolini e già questo sarebbe importante. Forse non riuscirà a cambiare la legge elettorale porcata e quelli che vogliono correre alle elezioni è perchè ne beneficiano;...possono imporre i loro padrini senza democrazia interna e continuare a fare gli imperatori.

Con questo assetto , alle elezioni , vince Berlusconi.

Tinazz

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO COSA DICONO DEL MOVIMENTO:
**

Grillo si presenterà alle politiche. O sarà Casaleggio? Marketing, politica e Rete

Non avevamo dubbi. Non ne abbiamo avuti neanche per un istante. Beppe Grillo ha deciso di far scendere in campo il Movimento 5 Stelle per le prossime politiche.

Da un lato fa l’occhiolino al Pd sulla questione del governo tecnico di transizione, dall’altro guarda a Di Pietro e alla linea più intransigente emersa in queste settimane all’interno dell’opposizione parlamentare. Sta imparando in fretta il nostro guru. O meglio, probabilmente sta imparando in fretta il gruppo che cura l’immagine e la comunicazione di Beppe Grillo, la Casaleggio Associati, azienda leader nel marketing sul web, guidata da Gianroberto Casaleggio teorico del marketing virale e delle strategie per l’e-commerce e il condizionamento dei flussi di informazione sulla Rete.

Sulla Casaleggio ho scritto recentemente un ampio servizio sul bimestrale Micromega (il numero ancora in edicola e in libreria) e ripreso anche dalla rivista Su la testa.

Ora Grillo parla quasi esclusivamente di politica e di politici. E dov’è finito il messaggio della prima ora, quello della lotta contro il signoraggio monetario? Se qualcuno sulla rete dei Meetup o nei commenti sul blog di Grillo pone l’interrogativo si vedrà cancellare o non pubblicare la propria opinione. E chi cura direttamente e capillarmente il blog di Grillo e la rete dei Meetup?
Il fratello di Gianroberto Casaleggio, Davide.
Dopo tutto le regole della “moderazione” sul web le detta chi mette in rete una determinata piattaforma o sito.
Funziona così ovunque, funziona così anche sul sito di Grillo.

Certi argomenti, determinate domande, non compaiono.
****

http://www.agoravox.it/Grillo-si-presentera-alle.html
****

-PIU' CI SI AVVICINA AI "POSTI DI COMANDO"...

-PIU' IL MOVIMENTO E' ATTACCATO
..DA TUTTI I LATI (destra & sinistra)

RIFLETTETE SU QUESTO
E CAPIRETE L'ATTACCO DI BEPPE AGLI INTELLETTUALI DE 'STO CAZZO!

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 06.08.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento

LA DURA VERITA’… GUARDA I VIDEO…


IL MASCHIO…UN GRANDE BLUFF… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=iUuJTOsYyAs


I FIGLI SONO DELLE DONNE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=FTulppNWgT0


LA STUPIDITA' DEL MASCHIO...guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=EvAE5BboUpQ


LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI


LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc

movimento politico PARTITO DELLE DONNE Commentatore certificato 06.08.10 14:02| 
 |
Rispondi al commento

E anche dalla Laguna spunta la cricca


I costi saliti alle stelle. I collaudi milionari del giro Balducci. I dubbi della Corte dei Conti. E ora sui lavori del Mose scatta anche un'inchiesta della Procura di Padova.

http://www.italysoft.com/news/l-espresso.html

mario l., bari Commentatore certificato 06.08.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Posso dire la mia?
Non ho letto la "querelle" tra Alex e Hissa.

Evidentemente sono state usate parole gravi.

Ma tenete sempre presente che sono "virtuali".

Almeno lo si spera.

Quando mi insultano, mi augurano ogni calamità, io prendo le cose per quello che sono: lo sfogo di minorati che usano il Web per dare voce alle loro frustrazioni.

Se qualcuno eccede, dovrebbe essere per primo il gestore del blog a prendere posizione e non lasciare ai bloggers (e qualcuno molto critico su queste baggianate), di intervenire .

Ma quello che si scrive nel blog non è detto che sia quello che si farebbe nella realtà.

Sono sfoghi, anche di fantasia, per gente che trova questo mezzo per liberarsi di turbe.

Se ci sono presupposti per qualcosa di più grave, ci si rivolga a chi di dovere.

Grassi M. 06.08.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stiamo cercando di capire quale delle due soluzioni sia quella che ha più speranze di riportare la democrazia sui suoi binari: governo tecnico o elezioni subito.

Entrambe le soluzioni sono a bassa possibilità di riuscita (io fra le due sceglierei le elezioni subito, ma le possibilità di ripigliarsi sono comunque minimissime)

Qui ci vuole una terza possibilità.

La terza possibilità, potrebbe essere il movimento popolare.
Andiamo sotto il parlamento coi sacchi a pelo e non ce ne andiamo finchè non se ne vanno, cominciamo in cento, poi diventiamo mille, poi …

Sarebbe una possibilità ancora a basso tasso di violenza.

questi si sono presi il potere in maniera sotterranea e completamente illegale, hanno fatto un golpe a rate, e combatterli restando nelle regole è una battaglia persa, perchè loro giocano col trucco e pagano l’arbitro.

salvare la nave che affonda restando nei giochi politici mi pare sia impossibile: la nave affonderà.

qui bisogna fare qualcosa di drastico (siamo ai mali estremi)

l’Italia è nostra, ce la devono ridare indietro.

Fratelli d’Italia, destiamoci, l’Italia potrebbe essere un paese bellissimo e l’abbiamo appaltato ai pirati.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera, in attesa di una comparsata televisiva nei corridoi della Rai, il deputato finiano Enzo Raisi mi ha raccontato com’è scoppiata la rissa alla Camera: sicuramente un episodio minore, in tutto questo casino, ma credo abbastanza metaforico di questi giorni.

Dunque, il buon Raisi spiega che lui fin dall’inizio della legislatura si siede sempre accanto a tale onorevole Marco Martinelli (foto sopra): un quarantottenne di ottima stazza eletto in Toscana col Pdl e – contrariamente al Raisi – rimasto con Berlusconi.

Ora, accade che al momento alla Camera i finiani e i berlusconiani siano ancora mescolati tra loro, perché non c’è stata un’assegnazione formale di posti a quelli di Futuro e Libertà.

Sicché, racconta Raisi, «io me ne stavo tutto tranquillo a rispondere a dei messaggi su Facebook quando Martinelli si è preso la mia tessera», quella che serve per il voto elettronico. A quel punto, «molto esagitato», il Martinelli «ha lanciato la scheda per aria, facendola finire per terra».

Il Raisi giura di non essersela presa («Fino a poco tempo fa eravamo amici»), ma in compenso si è avvicinato a muso duro un altro deputato finiano che stava nelle vicinanze, Aldo Di Biagio, anche lui peraltro di robusta costituzione. Alla reazione aggressiva di Di Biagio, Martinelli rispondeva «Ti faccio il culo a tarallo» e il Di Biagio replicava «vieni fuori, vieni fuori», al che iniziava il parapiglia.

A questo punto il Raisi racconta di aver posto il suo corpo in mezzo ai due non esilissimi colleghi «e meno male che l’ho fatto sennò finiva veramente male». Nello sforzo pacificatorio, a dar man forte a Raisi pare sia intervenuto anche il frusinate Antonello Iannarilli, finché all’ultimo anello dell’emiciclo, dove si stava svolgendo la tenzone, sono arrivati i commessi. Finalmente il Martinelli veniva accompagnato fuori e «ancora alterato» gridava – questo lo riportano le agenzie – «merde, merde, sono delle merde!».


continua nel sottocommento.

mario l., bari Commentatore certificato 06.08.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo a volte esagera, debbo molto a lui leggendo i suoi post in questi 5 anni e i vostri commenti ho capito molte cose e sopratutto ho avuto modo di cercare informazioni nel modo giusto.
a volte beppe sembra un pugile suonato che per evitare di prendere ancora pugni comincia a menare le mani ovunque, colpendo l'arbitro e gli spettatori che sono fuori dal ring.
non so se è un buon segno ma sta succedendo, a volte somiglia un pò alla linea che aveva scelto la lega agli inizi, che per non correre rischi di venire assorbita dal sistema della politica di allora cercava di mantenere le distanze parlando e sparando a zero su tutto e tutti belusca come prima bersaglio!
spero che il movimento 5 stelle non faccia la stessa fine, io ci credo e lo voterò ma per favore beppe non deluderci anche tu altrimenti stavolta è la fine.....

ps a tutti i leghisti sinceri:
se volete scoprire cosa veramente vuol fare la lega con i vostri voti lanciate una provocazione più estrema della ideologie della lega chiedete ai vostri politici di riferimento, di inserire nel programma federalista anche un punto di vera democrazia federale:
LA DEMOCRAZIA DIRETTA
allora si che la lega dimostrerebbe di essere a favore del popolo, provate, provate così scoprirete quanto sono buffoni anche questi politicanti leghisti da strapazzo.

pasquino pasquini Commentatore certificato 06.08.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Boni putei, ste boni..

E poi non me lo figuro Alex a 105 anni zompettare arzillo dietro un cespuglio in agguato.

Giorgio O. Commentatore certificato 06.08.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lingotti al cianuro

Prima di lanciarsi in politica il governatore sardo Cappellacci è stato presidente di una società mineraria. Che ha cercato l'oro a Furtei triturando le rocce con aggressivi chimici. Poi è fallita senza bonificare i terreni. E ora si rischia il disastro ecologico.

mario l., bari Commentatore certificato 06.08.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di psicopatici gravi, non ho ancora ricevuto dallo staff i dati di Alex Scantalmassi che mi ha minacciata di stupro su questo blog.
Devo denunciare il blog ai carabinieri?

Hissa H
---------------------------------

Ammappa il mandrillazzo di un Alex!
Mi pareva un po'... come dire... strano no, per carità, pero' ogni tanto sembra posseduto.

vito. farina Commentatore certificato 06.08.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

sono il responsabile del progetto VIVI LA NOTTE che opera per conto dell'ASL TO3, nella zona della Val Di Susa.
Ci occupiamo di riduzione del rischio nel mondo giovanile, facendo particolare riferimento al rapporto tra il mondo della notte, del divertimento, e quello della salute, del contenimento dei rischi.
Da quattro anni lavoriamo con i giovani nelle scuole superiori e, una notte alla settimana tutte le settimane, attiviamo delle postazioni con il nostro camper AREAZERO nei locali notturni più gettonati della zona, offrendo gratuitamente la misurazione etilometrica, la consulenza educativa, distribuendo materiale informativo, alcoltest monouso e preservativi.
La nostra presenza è sempre ben accolta sia dai gestori dei locali che collaborano segnalando la nostra presenza, sia dai clienti che ci ringraziano entusiasti e sovente sbalorditi dall'esistenza di servizi come questo.
Il nostro stile è non moralista e non giudicante e sta racchiuso nel nome stesso del progetto.
Vivi La Notte.
Leggiamo in questi gioni della straordinaria iniziativa WoodStock 5 stelle, una splendida occasione di incontro, riflessione, divertimento, responsabilità.
Noi ti offriamo la nostra disponibilità a partecipare con il camper AreaZero e con la nostra attrezzatura da sabato a domenica pomeriggio.
Ovviamente a gratis.

La nostra postazione offre:
-materiale informativo sui rischi correlati ai consumi di alcol e sostanze illegali,
-la misurazione etilometrica elettronica
-piccoli test al PC di misurazione dei riflessi
-alcoltest monouso gratuiti
-preservativi gratis (ai fortunati che incontreranno l'amore a woodstock...)

Se ritieni che la cosa sia utile faccelo sapere, saremo orgogliosi di partecipare attivamente all'evento.
L'unica nostra richiesta in caso di partecipazione, è di avere a disposizione uno spazio visibile dove parcheggiare il camper,con una fonte di corrente a 220V.
In bocca al lupo per l'iniziativa, siete grandi.

Fabrizio Daffara
Coop. Soc. Esserci - TO

Fabrizio Daffara 06.08.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Cmq, a prescindere........ W il movimento 5 stelle !!!! Il resto è solo concime per i cimiteri !!!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 06.08.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento


D'Alema: «Io Vendola non lo voterei»

Dobbiamo votare uno come te?

E' la merda d'Italia che parla ...non ascoltatelo!!!

A' dale' vai a fare la circumnavigazione di MARTE!

mario l., bari Commentatore certificato 06.08.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tuti voi
e la prima volta que scrivo qui sul blog
anche se sono tanti anni que vi leggo e per questo vi ringrazio tutti
Oggi scrivo perche
non riesco a capire tutto questo entusiasmo per Cesena
Penso que sara una bella festa.
tanta bella musica,tanta gente simpatica,si diranno cose interessanti......... ma poi
ma poi Lunedi cosa pensate que cambi
Qualcuno gentilmente mi puo dire cosa e successo dopo Woodstock di 41 anni fa?
Io personalmente non voto, ma se abitassi in Italia voterei sicuramente movimento 5stelle
PS scusate gli errori ma e tanto que non abito piu in Italia
grazie
Giulio

giulio p. Commentatore certificato 06.08.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quanto sarebbe bello leggere invece:

Questo è un partito di sinistra (visto che critichiamo costantemente ed imperterritamente il fatto che la sinistra non esiste piú)!

Questo è un partito che si schiera dalla parte dei lavoratori e che ha come primo punto l'obiettivo di riottenere quei diritti che sono stati via via rosicati portando al precariato, allo sgretolamento delle famiglie e a tutto il resto che ben conoscete ( o dovreste quantomeno).

Questo è un partito che auspica la creazione di un vero welfare a favore dei meno abbienti e dei disoccupati (perché sono loro il PRIMO VERO PROBLEMA delle famiglie italiane), e che protegge e sostiene anche economicamente la maternitá (valore essenziale per la societá).

Un partito che seriamente si propone di combattere il lavoro nero e l'evasione signori e signore! Perché se non combatti ed estirpi l'evasione (dei veri grandi evasori) non potrai mai costruire un sistema sociale civile e adeguato.

etc etc

invece no.... son tutte utopie queste.

Ovvia oggi la mia l'ho detta eh...

Buona notte.

http://www.youtube.com/watch?v=3hSMqjrVKcM

Comfortably Numb Commentatore certificato 06.08.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene semplificare...ma non si può generalizzare su Galli della loggia e Flores D'arcais , le differenze vanno colte altrimenti siamo veramente all'uomo qualunque.....fra uno che difende i ladri e uno che li denuncia forse qualche differenza c'è.......non si può manganellare come il giornale e libero per qualche critica ricevuta pena la perdità di credibilità delle buone intenzioni.....Beppe non esser rozzo... per quello c'è già Bossi ...è bravissimo!

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

La prima lettura ha infastidito anche me, ma poi mi sono ricordato dell'appello che Paolo Flores D'Arcais ha lanciato dalle pagine del Fatto Quotidiano a Di Pietro e Vendola http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/08/05/l'appello/47746/

E' di una piattezza unica, mi stavo addormentando mentre lo leggevo. Di Pietro gli ha risposto e ha detto qualcosa di molto sensato http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/08/06/di-pietroil-pd-non-ci-stameglio-le-urne/48089/. D'Arcais è il passato, fa parte della vecchia politica. Hai ragione Beppe, mandiamo tutti affanculo che questi con queste moine ci hanno fregati per 30 anni!!!

Antonio M. 06.08.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Si incomincia a denigrare anche gli intellettuali?

Ma si, sviliamo i partiti, gli intellettuali, gli scienziati, la scuola e l' università ( già sufficentemente "sotto a un treno");abbattiamo quel po' di libero pensiero che è rimasto e tutto risulterà più facile!

marina s., roma Commentatore certificato 06.08.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Cavolo
Enelgas mi ha fatto un bel regalo per ferragosto.
Una bolletta più che triplicata con conguaglio senza la benchè minima lettura.
Eccellente.
C'è il paese in subbuglio perchè non è certo il mio un caso isolato.
Una volta c'era l'uomo del gas che si occupava di tutto, se non avevi possibilità di pagare una bolletta, faceva in modo che ti venisse dilazionata e ti spiegava il perchè ed il per come.
Ora telefono ad un numero verde e mi rispondono a migliaia di chilometri di distanza dicendomi che gli acconti precedentemente pagati vanno aggiunti e non sottratti grazie ad un miracolo insondabile della matematica che si chiama "direttiva "e che i metricubi che non ho ancora consumato me li ritrovo in bolletta adesso, poi si vedrà.
Del futuro chi ha certezza ?
Intanto caccia i soldi !
Potrei anche morire domani, ma oggi ho dato fuori da matto parlando con l'addetta a ricevere la mia telefonata, ho detto tutto ciò che mi veniva in mente ed alla fine la tipa mi ha pure ringraziato...mah, siamo al delirio più totale.


Alina F., Varese Commentatore certificato 06.08.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il patetico Casini, ondivago come pochi, tuona contro lo "squadrismo" contro Fini.
Il fatto è che gli scheletri nell'armadio di Berlusconi sono stati chiariti a tal punto che sono come lavati con il Dash.

Gli scheletri degli ALTRI, sono stati accuratamente ignorati, salvo qualche episodio la cui soluzione ha dimostrato che dopotutto quello che si diceva non erano bufale (D'Alema ed il suo affitto privilegiato cui ha rinunciato).

E chissà quanti altri sono definiti "onesti", solo perchè su di loro NON SI E' MAI INDAGATO.

E non perchè non ce ne fosse motivo, ma semplicemente perchè erano (e sono) dei privilegiati, e su di loro le inchieste.... hai voglia!

Come si è martellato contro Berlusconi per anni,
vediamo di scoprire gli "altarini" anche di quelli che tanto fanno gli innocentini.

Se viene da sinistra, l'inchiesta è dovuta e legittima; se viene da destra, l'inchiesta giornalistica è una bufala.

Ma credete che c'abbiamo scritto "giocondo"?

Grassi M. 06.08.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma d'altronde senza un indirizzo ben preciso è più facile pescare consensi un pó qui un pó lá....

Non si sbaglia mai in questo modo...

ahi ahi ahi

Comfortably Numb Commentatore certificato 06.08.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento

povero paese, che tristezza!

siamo in una situazione drammatica, con lo stato praticamente in default, in piena e crescente recessione, in guerra, completamente in mano ad associazioni segrete e a delinquere, con una casta politica che lavora giorno e notte contro l’interesse e la salute pubblica, e con in mano le figure chiave delle istituzioni, delle autority, degli organismi di controllo, con un’opposizione che non si oppone perchè largamente infiltrata dalla P3, con un presidente del consiglio che è il peggiore degli ultimi 150.000 anni, e quello della repubblica ricattato e colluso che fa finta di dormire, con l’informazione in mano loro, giornalisti e magistrati spaventati e ricattati, con emilio fede e minzolini, l’esercito in mano ad un allegro fascista svenduto alle logge, coi vertici delle forze dell’ordine largamente compromessi, ministre *******, ministri marci fino all’osso, bondi e verdini nati nello stesso paese, una popolazione ipnotizzata e insensibilizzata, i servizi segreti al servizio del nemico, mafiandranghetacamorra in parlamento ….

che tristezza vedere l’Italia così …

e sono d’accordo con Di Pietro, che secondo me fa un’analisi cruda ma realistica: con questi qui ovunque, il governo tecnico sarebbe sicuramente un nuovo giro di giostra golpista, metterebbero su un governo di mafiopiduisti non ancora sputta-nati, il PD riproporrebbe vietti o simili, napolitano non accetterebbe niente di sano e onesto.

Andare ad elezioni è comunque un salto nel buio, con questi che hanno il potere di sempre, soprattutto mediatico, e truccheranno di nuovo le elezioni (“uccidete la democrazia”, di Deaglio) … e manipoleranno ancora l’opinione pubblica a loro favore, magari ricorreranno a vecchi trucchi tipo autoattentati e terrore …

Ma fra le due, la seconda mi pare abbia un minimo di possibilità in più, visto che passa per il popolo, e non si decide a tavolino in stanze chiuse.

che tristezza, come siamo potuti finire così?

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Comunque siete fantastici.

Prima lanciate personaggi come De Magistris o Sonia Alfano per poi attaccarli e mollarli. Solo per fare un esempio.

Adesso attaccate Flores d'Arcais che è tra l'altro un collaboratore del Fatto Quotidiano..

Che casinisti che siete!

Ma esiste un personaggio valido per il Beppone?

Il nano ha sicuramente manie di grandezza ma anche il Beppone non scherza eh!

Davvero non si capisce più di cosa si stia parlando qui. Senza poi considerare il famigerato slogan "non siamo ne di destra ne di sinistra, ma siamo avanti". Tutto incerto, tutto ambiguo. Mai una presa di posizione limpida, chiara, ferma.

Un gran bel frullato.

Comfortably Numb Commentatore certificato 06.08.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così, en passant.

Mi chiedo cosa si debba pensare di gente che, pur sapendo che stiamo attraversando una crisi di una certa gravità, metta in crisi il Governo in carica per paturnie di uno che non contento di avere una prestigiosa carica istituzionale cui solo fino a poco tempo fa non osava nemmeno sperare, vuol fare il Capo.

Forse era il caso di rimandare queste aspirazioni.

Tanto più che età e rinnovamento avrebbero ottenuto le stesse cose.

Tanto per dire la superficialità e la completa ignoranza del VERO benessere del Paese che hanno certuni.
L'unico benessere cui guardano, è il PROPRIO, nonostante i proclami.

Grassi M. 06.08.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Bene, fondiamo un partito. Tu metti l'auto che io procuro un predellino. E niente scherzi, eh? Altrimenti ti deferisco ai probiviri.
vito. farina Commentatore certificato 06.08.10 11:26|

***

Se vuoi seppellirmi con una risata devi anche farmi ridere.

Sei un inconcludente.

Saluti

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 06.08.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Al primo maggio è tutta immagine, sia per quanto riguarda i gruppi, sia per quanto riguarda il pubblico. Tutti a fare gli "alternativi" con un paio di converse diverse per ogni giorno della settimana, a fare i ribelli con i soldi di papà. Per quanto riguarda i gruppi, sono sempre i soliti pieni di soldi, facile fare quelli di sinistra con i portafogli pieni. Spero che il "woodstock" di Grillo sia qualcosa di diverso, una protesta VERA e non un teatrino adatto solo ad esibirsi un paio d'ore e poi finisce tutto lì. Ma ho fiducia in grillo e so che sarà diverso.

Ogni Annuncio 06.08.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Anche De Gregori si ricrede: Berlusconi mi piace

Estrellita *
----------------------------------------

Si dice che De Gregori andasse alle feste dell'Unità per esibirsi, ma che parcheggiasse la sua auto di lusso qualche Km prima per poi farsi accompagnare con un piu' umile Fiat 127 e fare cosi' ingresso alla festa.
Forse consigliato dai compagni, chissà.
Si incipriava di modestia. Pero' gli sghei li ciapava senza trucchi.
Ma cosi' facendo tutti erano contenti e la festa poteva proseguire.

vito. farina Commentatore certificato 06.08.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho avuto la sventura di vedere TG3 linea notte dove l' " onorevole " Stracquadanio del Partito dell' Amore, quello che da come parla sembra avere la bocca piena di peli posteriori del padrone nano, se la prendeva in modo inusitato con un lavoratore cassaintegrato dell' Asinara, colpevole di prendersela con il Padrone del Governo intento a farsi gli affari suoi ( novità ??? ) invece di pensare al paese che lentamente, ma neanche tanto lentamente, si sta deindustrializzando. La mancanza di un Ministro dello sviluppo Economico non è certamente un caso.

Il pover'uomo con i peli in bocca non faceva altro che fare quello che gli aveva ordinato il suo capo e cioè andare in trasmissione prendendosela con tutti non lasciando parlare gli interlocutori e soprattutto mostrando la completa soggezione al Padrone per esaltarne la presunta superiorità genetica.
Chi meglio di un soldatino filo nazista per questo lavoro?
Missione riuscita !


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo nella lista di possibili candidati alle primarie del PD, nel sondaggio de L'Espresso.
Improbabile, ma votate per dare un segnale!

http://espresso.repubblica.it/sondaggio/2131885


Vogliono suonarci anche i VitreO!!!!!!!!!!!!

www.myspace.com/v3o

ROCK ON!!!!!!!!!!!

Mirko Munaretto 06.08.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Se bastasse un commento, per sbaragliare tutta la massa di parassiti politicanti , con tutto quello che è a loro collegato, a quest'ora non ne sarebbe rimasto neppure il ricordo, di quei maledetti nemici interni, indegnamente nostri connazionali .Che stiano nell'apparato centrale a Roma o nelle Regioni, Provincie e Comuni: sono tutti della stessa razza!! E i giovani, e i laureati, i ricercatori, stanno a guardare? Spero di no! Con quella gentaglia, occorre qualcosa di più energico , di una manifestazione musicale, Beppe. Ed è un musicista, a dire ciò. Che ci si debba sfogare, riunire, cantare...più che OK, ma, come dicevo, non basta!Ciao Beppe e scusami per il mio pessimismo ...incazzato!

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 06.08.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE...SIAMO PRONTI E CARICHI...
CARICHI COME PRUGNI PER QUESTO STRAORDINARIO EVENTO!!!

alessandra t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Benzina: prosegue giro rialzi
Shell e Total sopra 1,4 euro al litro

buone vacanze a tutti!

in particolar modo ai petrolieri, che possano affogare assieme ai loro panfili, nella merda che hanno lasciato sul mare in messico, oppure in quella che si stanno preparando a riversare nel mediterraneo.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO


Il Pdl è oggi più che mai relegato a logiche di brame personali e affaristiche di uomini che hanno pensato esclusivamente a se stessi, che hanno creato scatole politiche cinesi per assicurarsi il proprio domani Barbara Contini, ex governatore di Nassirya ed ex senatrice Pdl, 4 agosto 2010


mario l., bari Commentatore certificato 06.08.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ... ti ringrazio perchè oggi mi hai fatto piangere di emozione vedendo il tuo video su woodstock ... emozione e speranza per i nostri figli ... ti mando una tonnellata di rifornimento di energia ...

Fiorella Zito 06.08.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO Come ci vedono all'estero: El Pais, oggi (ci vede in modo praticamente ESATTO).

La ricetta di Berlusconi contro la crisi è la seguente:

''il Grande Fratello: cioè, tre mesi di televisione, barzellette e propaganda a reti unificate per radere al suolo gli avversari che non hanno televisioni dalla loro parte, né 'senso dello spettacolo'. E così, vincere un'altra volta. E se nel frattempo il Paese rischia una deriva come la Grecia, è colpa degli altri.''

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 06.08.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Occhio. Non è solamente il partito di Berlusconi a provare mal di pancia quando entra in gioco il discorso "moralità in politica".

Ricordo un Cesare Salvi che scriveva:

("durante il Consiglio nazionale della Quercia, si era dibattuto di «questione morale». E l’euforia per la vittoria alle Regionali era sparita quando Salvi— insieme con un padre nobile del partito come Giorgio Napolitano— aveva sostenuto un documento che richiamava gli amministratori dell’Unione «alla sobrietà e al rigore politico». Il testo fu votato all’unanimità,ma le reazioni furono «un misto di silenzio e stizza», «come avessimo commesso un delitto di lesa maestà». E Antonio Bassolino fu tra i censori più severi.")

vito. farina Commentatore certificato 06.08.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento

x carlo antani
Ma che sviolinata, a Carlo! Ho stima di Grillo, punto. Non sono lobotomizzata, ne'credulona, ne' credo cose tipo "Grillo e' il nuovo messia". Non offendere la mia intelligenza.

Per Girasole con affetto (ci tengo)

Cara Girasole, ok, sei diffidente perche' ci sono alcune cose che non ti convincono. E io le prendo in considerazione. Leggo tutti in questo blog, e da alcuni ho imparato molte cose. Mi espongo senza timore anche alle docce fredde!...
Woodstock a 5 Stelle non lo vedo un evento inutile, perche' e' ricco di contenuti. Mettiamola cosi': siamo nell'insieme, come un bambino che impara anche giocando. Ritrovarsi ad una "megafesta" e, suonando e cantando, affrontare argomenti di grande importanza, non e' affatto una cattiva idea.
Non e' un evento isolato, fa parte del percorso iniziato dalla bomba Grillo. Me lo ricordo ancora quando anni fa, sdraiato dietro un'automobile col motore acceso, diceva: "Le auto possono andare ad acqua, e noi ci potremmo fare i suffumigi con il tubo di scappamento!.."
Mi ricordo pure quando ha anticipato il crollo della Parmalat...
Ma dico io, ripeto, perche' imbarcarsi in queste cose scottanti, smuovere il fetido verminaio mondo dei politici e mettersi a rischio cosi'? Poteva fare spettacolo, punto e basta. Poteva anche andare a ruttare al Grande Fratello, o a litigare in Tv tra gossip e culi scoperti, hai voglia a fare soldi a palate!!
Poi, il Grillone ha i suoi difettacci, se esagera in qualcosa (qualche volta soffre di manie di persecuzione) non mi pare che qui i vaffa anche da chi gli vuole bene, manchino!


Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 06.08.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai Grillo...non cantare...un po di contegno, questa non ti viene tanto bene...tutto il resto si...ma questa no!!! WOODSTOOOOOOCCCCKKKKKK!!!!

simone sorgato (demolition jibba), roma Commentatore certificato 06.08.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Certo che parlo di questo.
E' una questione molto molto seria questa e non vorrei farci dell'ironia.
Porta argomenti
Se ne hai
e ti rispondo

Alex Scantalmassi
----------------------------------------

La tua è una chiara provocazione. La riassumo:
se lo scudo fiscale finisce inevitabilmente per favorire chi di soldi ne ha cosi' tanti da decidere di portarli all'estero per sottrarli al fisco... perchè non estendere questa possibilità anche al comune cittadino?

Io è da tempo che dico che giunti a questo punto ognuno di noi ha il diritto alla sua quota di corruzione, perchè quando il reato di corruzione diventa consuetudine diffusa, smette di essere reato.
Piu' Palazzi Grazioli per tutti.
Bene, fondiamo un partito. Tu metti l'auto che io procuro un predellino. E niente scherzi, eh? Altrimenti ti deferisco ai probiviri.

vito. farina Commentatore certificato 06.08.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Anche De Gregori si ricrede: Berlusconi mi piace

"Berlusconi ha una solida maggioranza, speriamo che la usi per modernizzare il Paese». E poi, spingendosi ancora più in là: «Se ci riuscisse, non farebbe una politica di destra o di sinistra, ma soltanto il bene di tutti"

http://www.ilgiornale.it/interni/anche_de_gregori_si_ricrede_berlusconi_mi_piace/28-05-2008/articolo-id=264730-page=0-comments=1

***********************************************

Questo per chi vorrebbe De Gregori A woodstock5stelle!!!

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, MA PER PIACERE!

Col tuo attacco a Micromega e a Paolo Flores D'Arcais mi hai deluso profondamente!

Fai gli opportuni distinguo e impara a riconoscere le persone che valgono veramente.
Mi sento sempre più lontana dall'atteggiamento di chi non sa distinguere tra chi rema davvero contro questa situazione di merda in cui ci troviamo e chi invece fa il gioco del potere!

A questo punto mi sorge il tremendo dubbio che non abbiano tutti i torti coloro che ti accusano di popolismo e qualunquismo.

MI HAI DELUSA
Prima con l'incitamento al non voto, e adesso con l'attacco alle forze sane del Paese,
A CHI DAVVERO E' INTERESSATO A LIBERARE L'ITALIA DAI FASCIOBERLUSCONLEGHISTI.

Tu preoccupati di riunire qualche migliaio di frilletti rimecilliti dall' IPod e dalla Playstation e da musica scadente al grido di "S'Annamo a divertì...."
mentre la nave affonda!

Lo so che preferisci i commenti melensi e insulsi del tipo:
- W Beppe Grillo
- Bravo Beppe "io ci sarò"
- Beppe mi hai commosso...
e stronzate di questo tipo.

Qui c'è spazio per fascisti, leghisti e provocatori imbecilli, per commenti fascisti, leghisti e offensivi della dignità personale di chi scrive.

Qui il disprezzo è rivolto verso i "comunisti" (avercene....) esattamente come per il Caimano.

Quasi certamente questo commento sparirà, ma non me ne frega un accidente.
Se non altro avrò buttato fuori il rospo che avevo dentro da un bel pò.
Tanto questo Blog non mi interessa proprio più, mi ha proprio stufata!
Spero in un'alleanza tra Tonino Di Pietro e Nicky Vendola e il Popolo Viola il mio voto andrà a loro.
Adiòs!

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 11:11| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi è 50 stelle?

Questo provocatore (così lo definisce un sostenitore del M5S) agisce senza soluzione di countinuità con la linea editoriale del blog, e guarda caso con i suoi più stretti collaboratori.

Capisco che i soggetti pari lui che hanno come tarlo certe politiche potrebbero dare adito a conclusioni poco gradite da almeno una parte dei grillini che ancora non hanno capito o non vogliono capire cosa c'è dietro questa marana che cerca d'approdare al mare, ma ve lo dovete tenere, e neanche servirebbe oramai a niente espellerlo... anzi, si cerca di oscurare altri che vi puntano il dito contro.
A prima vista si potrebbero definire danni collaterali, ma a forza di sguazzarci dentro il soggetto non è più attacccabile dai suddetti gestori, o controllori, o soci... ovvio che l'appellativo è ininfluente, la sostanza non cambia.
Aspettiamo ansiosi un ritorno del resto della combriccola, che dopo gli autogol di ieri l'altro sono stati consigliati )ieri mattina diversi inteventi ne chiedevano la silenziazione) a lavorare basso e addirittura non apparire, come infatti è accaduto ieri.
Ma non può bastare, sono troppo dentro, se li prendete a pedate si potrebbero rancorosamnete vendicare... e sai che caciara poi?
Purtroppo non si possono nascondere a lungo le metastasi, o ti curi, spesso con scarso risultato o il bubbone scoppia e finisce la commedia.

Lo sforzo che hanno profuso, TUTTI, non è stato sufficiente a sviare le indagini.
Questo movimento va da una parte sola e ben conosciuta, ha dietro una parte sola e ben conosciuta.
Sì può incuriosire e ingannare i disratti o gli opportunisti, ma questa gente è figlia di grillo, e poco importa se la calaeggio è la madre dello stesso... quel che conta è il segnale che ne vien fuori: populismo d'accatto... via il ladri e bla bla bla.... detto in soldoni berlusconismo.

Come se non si sapesse chi sono iladri, da dove vengono e dove andranno.
Tutto fumo negli occhi.

Hasta...

Soldano Valves Commentatore certificato 06.08.10 11:07| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tu hai combattuto juliettaa maggiorettaaa, lo sento da ciò che scrivi... Fortunatamente c'è ancora chi non si fa prendere dall'ubriacatura grillina, anche se sarebbe facile abbracciarne le spinte emotive... visti gli schifi politici soprattutto da sinistra...
Rimaniamo in barricata, ancora...

stefano oteri 06.08.10 11:05| 
 |
Rispondi al commento

@ Alex Scantalmassi √

"Lanciamo l'iniziativa di estendere a tutti i cittadini che hanno un contenzioso con l'ufficio delle entrate l'applicazione dello "scudo fiscale" concesso, attualmente, solo ai grandi evasori.

Noi cittadini "normali", in quanto cittadini impossibilitati ad ottemperare ai propri doveri, causa la crisi economica, vogliamo usufruire a pieno diritto dell'agevolazione concessa ai grandi evasori in virtù dell'art. 3 della Costituzione che recita:

"Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese."

Sacrosanto e proposto ad aprile, non preso in considerazione.

cettina. .., isola Commentatore certificato 06.08.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA ODIO.
BASTA FURBERIE.
BASTA DIVISIONI.
BASTA IDEOLOGIE.
BASTA TUTTI CONTRO TUTTI.
BASTA PADANIA.

BASTA, BASTA, BASTArdo BERLUSCONIIIIII!

Giuliano C., scassacazzaia Commentatore certificato 06.08.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

@ Giulia Maggiore °05-08-10 23-52°°

Quando si screma dalla vita di ognuno di noi il vissuto , la rabbia , i condizionamenti/ stima di chi ci stà vicino , sia essso un compagno , fidanzato o amico .....si ritorna se stessi e si dà di nuovo valore , unicità e cuore.

Quindi i tratti del carattere , i contenuti riemergono in una favola della vita dove con decisione , un po' di mestizia si fotografano fatti , sogni e modi di essere .

Le speranze , i sentimenti , il riscoprire un mondo perso , il sogno e poi l'interrogativo , il punto escamativo , lo stop dell'ops .....che di nuovo non sia una speranza tradita , parziale .....o finta .

Dall'emotività , dal toccare queste corde , un richiamo ad essere vigili , a non credere ciecamente e misurare azioni , fatti e cose .
...........
Dal bianco al nero , non ci sono compromessi........il mito del povero liberatore non esiste ....se cosi' fosse il tutto non sarebbe mai partito.
E' anche un problema nostro l'eccessiva idealizzazione ...estremizzazione , o santo o satana , o liberatore o complice.

La maturità ci impone di leggere e sono evidenti e chiare cose validissime , denunce , fatti e azioni contro la marcia politica ; cosi' come ci impone di non bendarsi gli occhi verso contraddizioni e modi di fare .

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA DAI GRANDI NOMI NESSUN CENNO ?
(BATTIATO, DE GREGORI, P. DANIELE, VASCO ETC.)

SONO ITALIANI ?
GLI INTERESSANO LE SORTI DELL'ITALIA ?

FRANCESCO TRAETTA 06.08.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di scatenarvi riflettete su una cosa.
Macro ma facile facile
Le aliquote alte in Italia servono per lo più a pagare il debito pubblico.

La proposta Ungherese del 16% è giusta.
Sacrosanta.
Si vedrà fin oa che punto è fattibile.

I nostri Amministratori si stanno finanziando la Partitocrazia A DEBITO!
Che paghiamo noi.

E i condono sono solo per i Padroni di casa e I LORO AMICI.

E' ora di finirla care Lettrici e Lettori.

Se l'Italia è una grande COOP è ora che lo dimostri

UNO CONTA UNO

e spero sia chiaro

Saluti


Lo dico e lo ripeto anche per i leghisti di m.che navigano su questo blog.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Il colmo è che non si trova un leghista in grado di reggere un confronto razionale, la gente è rincoglionita hanno un partito alleato con il più grande partito mafioso, massonico esistente sulla faccia della terra, e se ne vantano, ma se gli chiedi :guarda che Bossi umberto quello che continua a predicare il celodurismo, (nonostante la sua condizione precaria) è stato condannato per la tangente enimont, nonostante ciò hanno ancora il coraggio di parlare di legalità e giustizia, per non parlare del federalismo, non hanno ancora capito come realizzarlo, sono 20anni che parlano di federalismo, parlano di giustizia, a proposito le ronde dove sono maroniiiiiiiiiiiiiiii……….maroniiiiiiiiiii le ronde dove sono……..scemo!
Bisogna essere dei perfetti idioti per mandare al governo gentaglia di questo tipo oppure bisogna essere dei paraculi come loro, cioè dei delinquenti, truffatori, io tra le due scelgo la seconda.

LEGHISTI INVIDIA LA MIA? NO SOLTANTO NON VOGLIO ESSERE RAPPRESENTATO DA GENTE COME VOI.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima che qualche nulla facente mi cerchi il pelo nell'uovo.

Lo dico io.

Tecnicamente non sarebbe un condono tombale perchè li si paga sul dichiarato.

Sarebbe invece un condono integrativo dove si dichiara quanto si è evaso e si paga un forfait del 5%.
Che DEVE COPRIRE TUTTO!
Anche l'IVA!

IN FORMA ANONIMA!
C

Tale e quale allo SCUDO FISCALE!

Un paese che si dice Democratico deve fare cosi!


Leggo "... un paese senza speranza..."
Ho avuto una casa editrice con quel nome: Edizioni Senza Speranza.
Ho resistito 15 anni.
Per non chiedere quattrini a chi pubblicavo (a volte ero costretto a prendere i soldi per la stampa in tipografia) ho fatto mille mestieri (non vi annoierò elencandoli ma fra i tanti il muratore), poi sono arrivati gli studi di settore.
Finito.
Ora ho un'altra attività: Studio Come Fare Sera.
Che cosa faccio?
E chi lo sa...
Faccio però gli auguri alla vostra festa.
Io non ci sarò.
Sorry, ma tre persone sono già una folla che distrugge...
Buone cose a tutti.

Ruggero Pinza 06.08.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Fabio Granata, detta la linea di Futuro e Libertà per l'Italia

"Alla ripresa ci batteremo per l’immediata approvazione di un rigorosissimo ddl anticorruzione e diremo un netto no ad altre leggi ad personam". E annuncia: "A settembre ne vedremo delle belle".
(di Peter Gomez)

Ottima mossa, è meglio ritardare quanto piu' possibile le elezioni per cominciare a parlare di legalità vera, in maniera che emergano in maniera ancor piu' chiara, sopratutto con i fatti, quelle che sono le differenze sostanziali tra i "ribelli" del Pdl e Berlusconi.
Con un Berlusconi senza Fini sarebbe impossibile varare un decreto anticorruzione che abbia finalmente una parvenza di serietà.

Avanti cosi', sulla strada per l'abbattimento del berlusconismo.
Per distruggere il Blob cinematografico era necessario il ghiacco, Berlusconi si abbatte parlando di legalità.

vito. farina Commentatore certificato 06.08.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' giusto sapere chi tra gli artisti fa il giuda.
Pubblicate i nomi di chi, esattamente come i politici, predica bene e razzola malissimo... e non partecipa all'evento di Cesena
grazie

Grande Capo (mutanda bianca) Commentatore certificato 06.08.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Propongo a Grillo di pubblicare una lista di consigli utili; ad esempio cosa portarsi di cibo, vestiti.

Gianni D'Elia 06.08.10 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti! Sono davvero contento che finalmente alcuni artisti importanti come Bersani, Oreglio e Baccini abbiano dato l'adesione a questa manifestazione e spero che presto se ne aggiungano altri, senza nulla togliere agli altri perchè anche la musica può aiutare a spazzare via questo presente politico! Ce la possiamo fare! Basta non molllare! ciao!

Gennaro S. 06.08.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Ha giusto!

Per quanto riguarda l'Italia.

Il Governo DOVRA' FARE UN CONDONO TOMBALE PER TUTTI I CITTADINI

CHE PAGHERANNO SOLO IL 5% DI QUELLO CHE HANNO EVASO!

Altrimenti per Tremonti sono Kazzi Ungheresi!

Saluti


Paghiamo una TV che non ci fa' vedere un c---o hanno i loro tempi arrrivano notizie dalla SIBERIA ma non dall'italia mettono sotto silenzio anche le cose piu'banali poi enfatizzano quello che gli viene ordinato a CESENA spero arrivi tanta gente anche senza quella m-r-a di tv.

benito mussolini 06.08.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non Ti dimenticare di Spatuzza senza scorta e dei fratelli Graviano che saliranno agli onori della Patria come "MANGANO" al grande raduno -WOODSTOCK 5 STELLE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giovanni Monti 06.08.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento

...Ernesto Polli D’Arcais suona bene.

....

SUONA MALE BEPPE !!!

suoni meglio al piano!

.

cimbro mancino Commentatore certificato 06.08.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POTERI OSCURI HANNO SCHIACCIATO IL PAESE PER OLTRE 60 ANNI

STRAGI SENZA COLPEVOLI, MORTI AMMAZZATI PERCHE' SCOMODI O TROPPO SVEGLI , QUESTO E' LA TRAGICA REALTA' DELLA DEMOCRAZIA LIBERALE ITALIANA .

MEGLIO UNA GUERRA BREVE E VIOLENTA COME L'UNGHERIA DEL '56 CHE UN LENTO STILLICIDIO !

OGGI TROVIAMO LE STESSE BELVE ASSETATE DI SANGUE & "BISINISS" CHE SENTONO L'ODORE DI SOLDI E POTERE SULLE TRACCE DEL GRILLO O DEI SUOI PRETORIANI

E' FACILE CADERE NELLA RETE DI TALI ESSERI ZOZZONI !

Postato il 17 Luglio 2010 alle 16:27 in Politica

Un invito a cena da parte di due amici. Entro e subito esco dal locale, schifato. Era presente Fiorani, quello che rubava ai morti, che mi tende la mano e con orgoglio, con voce ferma, si presenta: "Fiorani!". Fiorani, mi dicono, è oggi nel business del fotovoltaico mentre la "cricca" si occupa dell'eolico. Le energie pulite sono già sporche. Fiorani è riabilitato, abbronzato, ricco e fiero. Quando è comparso nessuno si è alterato, nessuno ha alzato un sopracciglio. Fiorani, e quello che rappresenta, non li riguardava. In un altro Paese farebbe la fila alla mensa dei poveri.


Fuori mi sono accorto, camminando verso casa, che i miei amici di un tempo neppure troppo lontano non mi telefonano più, evitano di farsi vedere insieme a me. Persone frequentate per dieci/vent'anni che all'improvviso spariscono dalla tua vita. Tengono famiglia, contratti, status. Sono parte del Sistema, anche se non lo ammetteranno mai. La mia presenza li mette in imbarazzo perché dovrebbero forse domandarsi cosa fanno per il loro Paese. Vivono separati dalla realtà, come la maggioranza degli italiani (una maggioranza che aumenta a vista d'occhio), vegetano in un mondo a parte, disinteressati a tutto quello che non li tocca direttamente. Disturbati da qualunque cosa che possa mettere in pericolo il loro piccolo o grande benessere.

http://www.beppegrillo.it/2010/07/tengo_famiglia.html

squadra anti camorra, Neapolis Commentatore certificato 06.08.10 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Un articolo del New York Times su uno studio americano

Il solare costa meno del nucleare
Il sorpasso al prezzo di 0,16 dollari a chilowattora. L'energia atomica costerà sempre di più

I costi di energia solare e atomica (da Ncwarn.org)
NEW YORK - Oggi negli Stati Uniti la produzione di energia solare costa meno di quella nucleare. Lo afferma un articolo pubblicato il 26 luglio sul New York Times, che riprende uno studio di John Blackburn, docente di economia della Duke University. Se si confrontano i prezzi attuali del fotovoltaico con quelli delle future centrali previste nel Nord Carolina, il vantaggio del solare è evidente, afferma Blackburn. «Il solare fotovoltaico ha raggiunto le altre alternative a basso costo rispetto al nucleare», spiega Blackburn, nel suo articolo Solar and Nuclear Costs - The Historic Crossover, pubblicato sul sito dell’ateneo. «Il sorpasso è avvenuto da quando il solare costa meno di 16 centesimi di dollaro a kilowattora» (12,3 centesimi di euro/kWh). Senza contare che il nucleare necessita di pesanti investimenti pubblici e il trasferimento del rischio finanziario sulle spalle dei consumatori di energia e dei cittadini che pagano le tasse.

COSTI FOTOVOLTAICO IN DISCESA - Secondo lo studio di Blackburn negli ultimi otto anni il costo del fotovoltaico è sempre diminuito, mentre quello di un singolo reattore nucleare è passato da 3 miliardi di dollari nel 2002 a dieci nel 2010. In un precedente studio Blackburn aveva dimostrato che se solare e eolico lavorano in tandem possono tranquillamente far fronte alle esigenze energetiche di uno Stato come il Nord Carolina senza le interruzioni di erogazione dovute all’instabilità di queste fonti.

COSTI NUCLEARE IN CRESCITA - I costi dell'energia fotovoltaica, alle luce degli attuali investimenti e dei progressi della tecnologia, si ridurrà ulteriormente nei prossimi dieci anni. Mentre, al contrario, i nuovi problemi e l'aumento dei costi dei progetti hanno già portato alla cancellazione o al ri

robe lot 06.08.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

CI saremmo , a Cesena ci saremmo tutti, cascasse l'emilia ma noi ci saremmo.

libertààààààààààààààààààààààààààààààà

al casula, cagliari Commentatore certificato 06.08.10 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

50 Stelle USA (50 stars)

Questa caccoletta, qualche giorno fa si chiedeva come mai un aumento medio di temperatura di meno di un grado centigrado possa causare lo scioglimento dei ghiacciai dei poli.

Ecco la tipica domandina del borghesuccio cresciuto nel mondo delle favole.

Potrei spiegare al borghesuccio uccio uccio che si tratta di una questione di variazione, piu' che di medie. Potrei spiegare che un picco di temperature scioglie il ghiaccio e , anche se la temperatura torna su livelli normali, quell'acqua non tornerebbe piu' ghiaccio, almeno per un po'. E intanto lo scienziatino troverebbe "solo" un aumento di temperatura media di 1 grado.

Potrei spiegarlo, certo.

Il cervellino borghesuccio e' pero' cresciuto in un mondo monotono, ipersemplificato, dove i pensieri piu' profondi si traducono in equazioni:

Temperatura media = Temperatura vera

Comunismo = morte

Stato sociale = parassitismo

Zar = imperatori voluti da dio, dunque dal popolo, uccisi ingiustamente dai rossi


..eccetera.

Insomma un cartone animato.

A che serve, direte voi, spiegare certi fenomeni ad un cervellino semplice semplice?

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 06.08.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Dato che i nomi scottano sempre, e vorrei tanto sapere ad uno come Grillo come possa venire in mente di coprire gentaglia che si tira indietro quando è il momento di fare la propria parte, per pura deduzione logica metto almeno 5 nomi di gente che si è sicuramente tirata indietro:

VASCO

LIGABUE

ELISA

ADRIANO CELENTANO

RENATO ZERO

Questo per iniziare, a voi la palla per proseguire l'elenco di questi signori '' socialmente impegnati ''

Giovanni A. Commentatore certificato 06.08.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono molto felice per questo nuovo Woodstock, gli ideali di allora sono riproponibili, nulla è cambiato,il primo woodstock segnò la fine di una era,che faceva paura ai potenti, speriamo che questo abbia maggior fortuna anche perchè se no dove è il futuro. Si chiede ricercascientifica applicata al miglioramento di tutto il genere umano,rispetto per l'ambiente, riconversione delle industrie,giustizia, etica morale,abolizione di sfruttamenti.Cose normali ma che molti rendono difficili, io ci credo andiamo avanti.

Maurizio C., borgo a buggiano Commentatore certificato 06.08.10 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Io v'avevo avvertito.

SONO 30 ANNI CHE NON LEGGO UN LIBRO!

I LIBRI LI STAMPANO LE CASE EDITRICI

DEL BERLUSKA!

COGLIONI!

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 06.08.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Scrive un pinco pallino, lombardo d.o.c. al 100%,
famiglia polentonica storica.
Come sarebbe bello se noi tutti fossimo abitanti di Betham,sopravissuti in quella palude di lacrime
e bisognosi di un urgente aiuto, potessimo accendere il famoso riflettore per chiamare Batman
in nostro soccorso! Una volta credevo di averlo trovato in Bossi il leader della Lega che, ahime!
Si e' legato ad un carrozzone di un circo politico
anni luce distante dalle nordiche genti celtiche.
Dei nostri antenati ci sono rimaste solo le corna sugli elmi, ma senza gli elmi. La palude di lacrime. sempre piu' profonda ci sommergera'?
Italiani, trovatevi un italico muro del pianto e fate come gli ebrei a Gerusalemme, pestate il vostro cranio contro il muro!

pinco pallino 06.08.10 09:15| 
 |
Rispondi al commento

I delinquenti noi li abbiamo al governo, e Bossi è il loro alleato, infatti non ha votato la mozione di sfiducia a Caliendo. Colluso anche lui con la mafia? Ma certo!

cettina. .., isola Commentatore certificato 06.08.10 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(AGI) - Taranto, 6 ago. - La Guardia di Finanza di Taranto hanno scoperto migliaia di utenti deceduti ancora in carico alla Asl. In particolare, attraverso la comparazione dei dati delle anagrafi comunali con quelli dell'anagrafe assistiti della locale Asl, sono stati individuati negli anni dal 2004 al 2008 circa quattromila assistiti deceduti. Secondo la legge, i nominativi degli utenti deceduti dovevano essere cancellati dall'anagrafe degli assistiti; pertanto, in difetto di tale adempimento, di competenza dei funzionari preposti dell'Asl di Taranto, i morti hanno continuato a concorrere regolarmente alla quantificazione delle retribuzioni dei rispettivi medici di base convenzionati. Al termine delle indagini preliminari l'autorita' giudiziaria inquirente ha indagato i direttori generali pro-tempore dell'azienda sanitaria locale per abuso d'ufficio, per aver omesso, nell'ambito delle competenze attribuite loro dalla normativa regionale e nazionale nel comparto della spesa sanitaria, di dare corso agli adempementi procedurali di aggiornamento dell'anagrafe assistiti e per avere arrecato un ingiusto profitto ai medici di base, derivante dagli emolumenti non spettanti. Sono tuttora in corso indagini per individuare ulteriori responsabilita' e quantificare il danno erariale da segnalare alla magistratura contabile.

4 ANNI PER SCOPRIRLI? :(
UN BAMBINO FACEVA PRIMA :)

e per avere i soldi indietro quanto si deve oerdere di tempo e di denaro?

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 06.08.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento

OH! Finalmente si e' saputa la verita' su dove vanno a finire i soldi
dell'Enalotto e sull'appartamento di Fini a Montecarlo,
che ha onestamente comprato ai SALDI da una VECCHIA GENEROSA, con la SOMMA VINTA all'enalotto (di 2 miliardi e 400 mil di lire) da un'imprenditore poi accusato di associazione a delinquere, che l'ha regalata alla sua ex compagna, ora compagna del segretario di AN nonche' presidente della camera
(....da letto)


AH! AH! AH! STORIE DI FANTAITALIA!


Ieri mi sono addormentata...

botte da orbi ho visto....Mitici!

@ Tinazzi ok ok , ma dammi tempo sara' almeno un ora e mezza di video, fra
un po parto (non per le vacanze sigh) ed ho una montagna di cose da
preparare...

@ Mandi mi sorprendi, Grande!

sfigati ole' 06.08.10 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDISSIMO!!!! e noi ci saremo...o se ci saremo....
Partiamo tutti da Cesena e arriveremo presto a Roma!
Uniamoci e riprendiamoci il nostro bel Paese!FORZA!!!

jonathan B., Carisio Commentatore certificato 06.08.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

GRANDISSIMO!!!!! sempre meglio e noi ci saremo...ci saremo.
Partiamo da Cesena e un giorno arriveremo a Roma!
Uniamoci e riprendiamoci il nostro bel Paese!

jonathan B., Carisio Commentatore certificato 06.08.10 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Il premier ungherese ha sacrificato 20 miliardi di dollari di finanziamenti da Unione europea e Fondo monetario internazionale, sull'altare del suo ambizioso piano di rilancio dell'economia, che prevede tra l'altro un'aliquota unica sui redditi, la «flat tax», al 16%, sostegno alle piccole imprese e forti tasse sulle banche.


A noi ci va ancora "troppo bene".
Certe persone danno il meglio di se stessi nelle difficoltà.

Ma ci sono anche dei ..
Nulla...facenti a perdere..sempre

Saluti


Il primo ministro Victor Orban ha assicurato che riuscirà nell'obiettivo di tenere sotto controllo il deficit. Ma intanto le agenzie di rating hanno minacciato di tagliare ulterioremente il già poco esaltante giudizio sul debito di Budapest. Standard & Poor's, che già gli assegna un poco lusinghiero BB-, ha detto che potrebbe bollare le obbligazioni ungheresi come «junk», spazzatura.

Nonostante questi allarmi però il tesoro ungherese è riuscito comunque a piazzare la scorsa settimana 57,5 miliardi di fiorini (263,8 milioni di dollari) di bond.

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 06.08.10 08:39| 
 |
Rispondi al commento

D'Alema: «Io Vendola non lo voterei»

http://www.unita.it/news/politica/102107/dalema_io_vendola_non_lo_voterei


ma va?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.08.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«L'Ungheria vuole riguadagnare la propria sovranità nazionale», ha detto Orban e per uscire dalla crisi può farecela da sola.

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 06.08.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio vero, sei un pazzo scatenato, ma va bene così, ce ne fossero di pazzi così.
Un saluto

gabriele boscolo

gabriele boscolo 06.08.10 08:36| 
 |
Rispondi al commento

L'ungherese Orban è un genio o un matto?
Dice no ad austerity e aiuti, vuole la flat tax, snobba il Fmi.

***


Forza ragazzi che ci stiamo attardando un pò
su...dai.

Che avete sognato di bello stanotte?

Una buon giornata

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-08-05/lautarchica-ungheria-dice-austerity-185227.shtml?uuid=AY9FoLEC

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 06.08.10 08:31| 
 |
Rispondi al commento

per fini e scagnozzi

chi vuole a tutti i costi scavare la fossa agli altri.... si scava la propria!!

Cecilia Mori Commentatore certificato 06.08.10 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

60 anni della bomba su Hiroshima
oggi il "nazi"onalista 50 pezze dondola orgoglioso.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 06:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I FEEL LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOVE!


Dal
MoVimento..Peace.....ma soprattutto LOVE!

Notte!

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 06.08.10 02:51| 
 |
Rispondi al commento

Allora... era cominciato tutto con la scavatina nei retrobottega del blog e del movimento.
Niente... alla fine perso per perso cominciate a darvi per altre strade, un girame-intorno fatto di fetecchie.

Guzzanti le fece bella, prima mette sotto un poveraccio sulle strisce e poi gira che ti rigira gli addossa tutte le disgrazie della storia per colpa dei comunisti, quel poveraccio s'arrende si tiene la botta e se ne va, e lui ghignando: ahò, funziona sempre!

Ops, funzionava sempre, oggi potrebbe essere solo una barzelletta gnomo-style e domani panzon-style... ora non funziona più, almeno qui.

Sai com'è... ora c'è la reTTTTe!!!
Ecchecazzo, e mica è tua 'a reTTTTe!!!

http://www.youtube.com/watch?v=LUGX9_2qLSk

Hasta, gradirei ritrovarla anche domani... denghiù.

Soldano Valves Commentatore certificato 06.08.10 02:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie mille Beppe per non averci cagato nemmeno questa volta, grandeeee!!
Evidentemente aver vinto il contest per L'Heineken Jammin Festival con 2300 bands partecipanti non era sufficente.Non lo è stato nemmeno suonare al Rock in Idro con i Faith no More l'anno scorso..
Grazie Mille Beppe!!
A mai più...
Ciao bèl tu ma bèla rot al caz!

www.idolsaredead.com

Luca Canali 06.08.10 02:35| 
 |
Rispondi al commento

X magic-lenin

IN NOME DI LENIN (E DI STALIN) di G.P.

Qualche tempo fa era stato Bifo a dare del pazzo a Lenin, avanzando l’ipotesi che le manie depressive di quest’ultimo fossero alla base dell’involuzione sanguinaria del bolscevismo militante e dell’intero sistema sovietico.
Prima di lui però altri ex “specialisti” intellettualoidi della rivoluzione proletaria, vedi Marco Revelli o Adriano Sofri, avevano inaugurato una più vasta operazione di revisione di quel periodo storico e di tutto il novecento, non per venire a capo degli eventuali errori ed orrori di una stagione confusa ma comunque pieni di ideali e di aspirazioni nobili, quanto piuttosto per “onorare” logiche “strettamente personali”. Si trattava di recuperare consenso sulla scena intellettuale e nel panorama editoriale dominante con una dimostrazione di ravvedimento culturale e di ripensamento morale, a rinnegamento completo della precedente linea politica che li aveva portati alla ribalta..
**

http://conflittiestrategie.splinder.com/post/23079045/in-nome-di-lenin-e-di-stalin-di-gp

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 06.08.10 02:34| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=l3z3ODYCm7g&feature=related

A Survivor's Soul 06.08.10 02:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=h0uwff7wtOc

Massimo Bologna (maxbol :-)), Capriate S.G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.10 02:20| 
 |
Rispondi al commento

prova...

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 06.08.10 01:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aleksandr Isaevič Solženicyn

Kislovodsk, 11 dicembre 1918 – Mosca, 3 agosto 2008

Comunismo, Russia e nazionalismo

Per molti la Rivoluzione d'ottobre del 1917 sfociata in un violento regime totalitario è strettamente connessa alla storia della russia zarista, specialmente nelle figure di Ivan il Terribile e Pietro il Grande.

Solženicyn afferma che questo è fondamentalmente sbagliato ed ha liquidato il lavoro di Richard Pipes come "visione polacca della storia russa". Solženicyn nota come la Russia zarista non avesse le stesse tendenze violente dell'Unione Sovietica sottolineando che la Russia imperiale non praticava la censura, i prigionieri politici obbligati al lavoro forzato e nella Russia zarista erano un decimillesimo rispetto a quelli dell'Unione Sovietica; il servizio segreto dello zar era presente in sole tre grandi città, e non in tutto l'esercito.

La violenza del regime comunista non era in nessun modo comparabile con quella minore degli zar.

Invece di biasimare le condizioni russe, accusa gli insegnamenti di Karl Marx e Friederich Engels sostenendo che il marxismo stesso è violento.

Le sue conclusioni sono che il comunismo è sempre essere totalitario e violento ovunque sia praticato.

Non c'era niente di particolare nelle condizioni russe che abbia portato a quel risultato.

Critica anche l'idea che l'Unione Sovietica fosse russa in ogni suo aspetto, sostenendo che il comunismo era internazionale ed era scopo del nazionalismo usarlo come uno strumento per ingannare il popolo.

Una volta al potere il comunismo tenta di cancellare ogni nazione, distruggendo la sua cultura e opprimendo il popolo.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 06.08.10 01:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invenzione italiana

ossia l'auto che non vedremo mai nelle reti nazionali

*Con una modifica l'auto fa 50km/litro!*

è andato il video su tgr lombardia..
nessuna tv nazionale l'ha fatta vedere

la invenzione è semplice e geniale come tutte le invenzioni e come tutte le invenzioni che hanno cambiato il mondo è italiana

Sposta solo il centro del moto.
Una semplice modifica ,la macchina già funziona provata con una station wagon da 1500kg e con stesse prestazioni delle normali macchine.
10litri 500km

da notare come sia una officina ufficiale ferrari..(è pieno di ferrari)
quindi non proprio una bettola..

http://www.altraconsapevolezza.it/?p=130

Il meccanismo non è brevettabile e quindi comprabile in quanto è solo fisica quindi non brevettabile..
non è propriamente una invenzione ma una trovata (che per me si conosceva da sempre..
solo che non è stata mai prodotta e gli ingegneri che magari l'hanno segnalato sono stati subito avvisati di lasciar perdere o di lasciare il lavoro).

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=27225

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 06.08.10 01:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Comunismo è diventato indifendibile da molto tempo prima.
Cioè da quando hanno fatto fuori questo tipo qui:

"Lev Davidovič Trockij"

Morto e sepolto, il Comunismo.

E io non ci torno sopra.
Di sicuro.

Saluti


Usiamo RoadSharing: carpooling e carsharing per condividere gli spostamenti!!! :-)

http://www.roadsharing.com/it/

Dario T., Roma Commentatore certificato 06.08.10 01:30| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono passati 2 anni dalla sua morte, ma rimarra' sempre un'eterno testimone delle storture del regime Russo in oltre 60 anni di dittatura.

*****
Aleksandr Isaevič Solženicyn

Aleksandr Isaevič Solženicyn, in russo Алекса́ндр Иса́евич Солжени́цын, traslitterato anche come Aleksandr Isaevič Solženitsyn o Aleksandr Isaevich Solzhenitsyn, pronuncia Aliksàndr Soljenìzn

Kislovodsk, 11 dicembre 1918 – Mosca, 3 agosto 2008

E' stato uno scrittore, drammaturgo e storico russo. Attraverso i suoi scritti ha fatto conoscere al mondo i Gulag, i campi di lavoro forzato per i dissidenti del sistema sovietico.

Gli fu assegnato il Premio Nobel per la letteratura nel 1970 e quattro anni dopo fu esiliato dall'Unione Sovietica.

Ritornò in Russia nel 1994 alla caduta del sistema sovietico. Nello stesso anno fu eletto membro dell'Accademia serba delle arti e delle scienze nel Dipartimento lingua e letteratura.

http://it.wikipedia.org/wiki/Aleksandr_Isaevi%C4%8D_Sol%C5%BEenicyn
*****

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 06.08.10 01:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devono fare una pulizia scientifica, totale dei partiti che non rappresentano nulla e delle convenzioni, delle etichette come destra e sinistra, progressista e conservatore.

.............................


l'antifascismo, come il comunismo, sono fuori dalla storia...

cancellare ciò ch'è fuori dalla storia? e come c'arriva la gomma?

l'antifascista lo è istintivamente...

poi arrivano le concettualizzazioni...

tutto ciò non potrà mai essere "roba vecchia"...

sono alla base dello sfruttamento dell'uomo sull'uomo e del suo impulso a liberarsi dalla schiavitù...

sono sentimenti atavici, primordiali...

juliettaa maggiorettaaa Commentatore certificato 06.08.10 01:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe , Beppe ... la voce ci sarebbe anche, e' l'Inglese che sembra Celentanico stile anni 60-70.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 06.08.10 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, ci vorrebbe di nuovo un vate...

(fermo restando che nelle fabbriche si mandano gli operai!)

s p 06.08.10 01:01| 
 |
Rispondi al commento

???????????????

red tony Commentatore certificato 06.08.10 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Un po' di sintesi va...

Se i governi capitalisti non avessero fermato Stalin non si sentirebbe più parlare di fascismo.

Gulp... ma che li doveva accoppà tutti...?
Vabbé, n'erano avanzati un po'... ma cazzo, pure quelli figliano, e manco abortiscono!

Qualcuno dirà: eh, ma quello ce se voleva magnà a tutti!!!
No, voleva andà un po' più avanti in Germania, così, pe' rimette 'a palla al centro.

Oggi lo sappiamo, ma pure allora va...


Soldano Valves Commentatore certificato 06.08.10 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente leghe, niente complicità. E' l'ora del bilancio, dell'esame di coscienza. Repubblicani da una parte, da soli, senza intese con accaparratori di voti; popolari coerenti e distinti col programma di tornare in dieci o in venti alla Camera, ma che siano dieci o venti uomini, e non falsi profeti della demagogia o del gesuitismo; i partiti proletari inesorabili, sdegnosi di tardive rinunce o di ipocrite conversioni pseudo-patriottiche e antibolsceviche.

Ognuno al suo posto.

A Montecitorio anche queste scarne pattuglie potranno acquistare il valore di avanguardie del futuro se sapranno non patteggiare con l'addomesticatore (ndr: di pecore).

I primi oppositori di Napoleone III furono cinque.

La lotta contro Mussolini non sarà meno lunga né meno difficile.
Gli uomini di cinquant'anni che vogliono realizzare devono scoprire il loro giuoco, inserirsi nella storia, diventare mussoliniani.

Saluti


Senonché l'astensione discussa e macchiavellica come altra volta fu spiegato, si risolveva nella vittoria del "bel tenebroso".

Nessuno dei vecchi uomini politici si salverà dopo il 6 aprile. I più abili, in quattro mesi di tormenti avranno salvato soltanto il loro diritto di fare parte della Camera fascista.

L'idea di un blocco dei sopravvissuti era una idea squisitamente fascista.

Il fascismo converte ai suoi sistemi i nemici insieme coi gregari.

Il fascismo prevalse appunto confondendo le idee e le responsabilità, impedendo le distinzioni precise e la fedeltà degli uomini alla propria intransigenza, sfruttando cattolicismo e idealismo attuale, futurismo e tradizionalismo, sindacati e agrari, monarchia e tendenzialismo repubblicano per sacrificarli alle superiori arti dell'addomesticatore. Il blocco delle opposizioni perpetuerebbe questa fiera gladiatoria e infantile, riprodurrebbe i sogni totalitari e le consolazioni dell'unanimità.

Per la nostra ironia obbiettiva noi saremo definiti agenti provocatori. Ma per liquidare Bonomi e gli altri complici del fascismo siamo pronti ad accettare sorridendo anche le bizze dei galantuomini della lega democratica.

Di questo antifascismo siamo sinceramente disfattisti.


mamma mia che personaggio arrogante presuntuoso ignorante stracquadanio proprio non se ne salva uno MA VAI A SCAVARE IN MINIERA fannullone

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 06.08.10 00:34| 
 |
Rispondi al commento

mmm... sì, però serata moscia evvé?

Manca qualcuno, non l'avrete mica messi a lavà le pentole eh?

M'ero attrezzato stasera, cazzarola, birra e pop corn... soldi buttati, meno male che me pagano (lo dite voi, mica io) pure se er rancho mo' devo portà da solo.

Soldano Valves Commentatore certificato 06.08.10 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La questione di età impedì che gli antifascisti avessero il coraggio di disertare le elezioni e si divertissero a vedere il campo trasformato in una corrida di gladiatori mussoliniani.

La questione di essere rieletti é diventata la questione essenziale intorno a cui si provano e si rovinano i caratteri degli italiani.

L'idea fissa, sino al gennaio, degli oppositori più implacabili era di costituire un blocco positivo, che presentasse lista di maggioranza raccogliendo combattenti, socialisti, popolari, demoliberali e fascisti dissidenti.

Il successo era così sicuro che i promotori si fermarono al momento buono soltanto perché i loro atti sarebbero sboccati in una rivoluzione violenta, mentre i loro candidi cuori amavano la pace. Essi compresero assai tardi che se questo fantastico piano avesse avuto una mediocre probabilità di riuscita Mussolini non avrebbe esitato ad arrestarli o assai più astutamente, li avrebbe uccisi col ridicolo dimostrando, il 6 aprile, che gli italiani non gli negano il consenso, come non lo negarono nel '13 a Giolitti nonostante il suffragio universale. Mussolini dispone di infiniti artifici tipo patto Gentiloni. E nel caso del blocco positivo l'artificio era semplice: bastava garantire mezza dozzina di rielezioni per sgretolarlo dall'interno.

Da buoni democratici i congiurati continuarono a discutere e ci fu chi si convinse dell'opportunità di trasformare il blocco positivo in blocco negativo. Erano, per questa tattica gli onorevoli meno sicuri della rielezione e la conferenza Gonzales a Genova fu il loro argomento più probatorio.

R.L.

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 06.08.10 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Fummo tardi a capire che i nostri interlocutori volevano salvare la medaglietta prima che il decoro, e col farsi paladini di libertà, col protestare che la maggioranza non era fascista, ma che essi oppositori costituzionali avevano pure un buon seguito miravano soltanto a farsi meglio utilizzare, a vendere più cara la loro adesione al regime. Un politico più intelligente e più onesto degli altri, la sola persona seria dell'opposizione costituzionale, il quale con tutti i suoi vizi di parlamentare riuscirà forse a salrarsi per il futuro, coglieva il dissenso tra Rivoluzione Liberale e antifascismo parlamentare in questi termini: "Si vede che lei é veramente giovane e che può buttar via dieci anni per alimentare, in ristretta compagnia, una distinta corrente di pensiero, e per poi trovarsi, senza sforzo, e nel vigor degli anni in cima all'ondata che travolgerà questa gente. Io invece, penso con malinconia, che tra due anni, o l'Italia sarà libera, o io mi troverò, pure in ristretta e scelta compagnia su qualche nuovo May flower salpante per ignoti lidi.

Questione di età".

R.L.


Contro il fascismo che disprezza l'intelligenza il concorso di noi intellettuali sarebbe stato decisivo.

Noi fummo così ingenui da rispondere alle lusinghe e alle offerte con prediche e documentazioni; che era ridicolo voler battere il fascismo con le astuzie; che Mussolini non ha soltanto la forza, ma il consenso degli italiani; che la lotta deve essere feroce e diretta ad hominem contro il corruttore, consci che si é una minoranza, e non si vuole realizzare, ma salvare il futuro.

***

La Rivoluzione non si fa, si difende.

R.L.

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 06.08.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Grillo in azione desta preoccupazione........... Grillo parlante preoccupa perfino Dante......... Grillo pensiero ti da'la carica del guerriero... Grillo cantante e'a se stante................... Grillo artista l'ho perso di vista.............. GRILLO impegnato va aiutato.....................

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 06.08.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma una tattica così audace e rivoluzionaria si può chiedere solo a gente disperata, a gente che abbia capito che Mussolini non si liquida con gli intrighi di corridoio.
Gli italiani sono invece astuti, super-politici, super-machiavellici.
Nessuno dispera pur che rimanga una possibilità di riguadagnare la medaglietta, e se cento sono gli aspiranti per un sol seggio ognuno ha la certezza in cuore che con l'intrigo e l'inganno gli riuscirà di giocare l'amico e l'avversario.

R.L.

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 06.08.10 00:17| 
 |
Rispondi al commento

E veramente, se gli oppositori del fascismo non fossero pressoché tutti fascisti mancati, quella era un'occasione trionfale per prendersi gioco dei piani governativi. Bastava che nessuno pensasse sul serio alle elezioni, che si rispondesse con la canzonatura del silenzio alla campagna bandita da Roma.

Mussolini chiama il popolo alle urne: l'opposizione si rifiuti di battersi su questo terreno, sventi il gioco totalitario della demagogia fascista.

Con una decisione di questo genere gli oppositori si sarebbero divertiti gratis allo spettacolo di tre o quattro mesi di lotta feroce nell'interno del partito fascista e del filofascismo; e a veder nascere proprio nei quadri dell'unanimità mussoliniana ortodossia e eterodossia, eresie e fronde, contrasti e difese. Un dogma improvvisatori non si cimenta impunemente ad una prova elettorale: il fascismo ne sarebbe uscito esautorato e compromesso.
Eroi e donchisciotti, visti alla ricerca della medaglietta, erano sgominati dal ridicolo e dall'ironia.

R.L.

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 06.08.10 00:16| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=1uMuV2iKWpw

io me porto questo!

Hasta... E' UGUALEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!

Soldano Valves Commentatore certificato 06.08.10 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al punto in cui le cose si sono ridotte pochi consigli ci restano per la tattica elettorale. L'idea della diserzione di fronte alle violenze fasciste ci sembra disonorevole. I partiti che hanno qualche serietà e qualche tradizione devono scendere in campo, ognuno al suo posto, forti della propria intransigenza, non per conquistare dei seggi, ma per mostrarsi degni di combattere.

L'antifascismo é una questione di aristocrazia, di nobiltà, di stile; é una dignità che si acquista con le rinunce e coi sacrifici.
Solo le minoranze provate e perseguitate hanno dei buoni diritti.

R.L.


PER GIULIETTA MAGGIORETTA

Il tuo è un bel commento. Il finale è un tantino azzardato e il termine di paragone non regge. Grillo non è sceso in campo, e non promette nulla. Le sue battaglie – perché di questo si tratta – nascono proprio dal tuo racconto e di come le tv hanno - in questi anni - presentato agli italiani modelli poco condivisibili nella vita reale. Tette e culi che non hanno portato nulla. Proprio oggi, uno del PDL, Enrico Musso, scrive: Serve un partito serio, pulito, senza scandali né zoccole (non dite che è tutta colpa dei magistrati, please). Un partito che rimetta al centro... il cittadino, premi il merito, attui le liberalizzazioni, riformi l’amministrazione.

Detto da un genovese,
potrebbe essere al pesto....pestato!

^_^

Ci si legge
domani


La questione di essere rieletti é la questione essenziale intorno a cui si provano e si rovinano i caratteri degli italiani.

Rivoluzione Liberale


….a Cesena ci sarà una due giorni di "Futuro (e libertà) e Musica," Woodstock 5 Stelle.
Non ci saranno Jimi Hendrix ,Janis Joplin …

***


un grillino : "anche loro non sono artisti liberi,andate affanculo anche voi!"

nédestraném5s 06.08.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A CESENA CI SARO"!!!!....INVADEREMO LA ROMAGNA!!!! FORZA BEPPE E IL NOSTRO MOVIMENTO 5 STELLE!!!!....PECCATO CHE TRA GLI ARTISTI AL WOODTOCK NON CI SARANNO I "RADIO HEAD",...MA IN COMPENSO...CI SARA" 1NO DEI 'POCHI GRUPPI ITALIANI KE AMO MOLTO..."I 3 ALLEGRI RAGAZZI MORTI" E ...SPERO...ANKE...I "VERDENA"....VERO BEPPE????....
Pier.
ps:COMPLIMENTI BEPPE CANTI E SUONI DISCRETAMENTE BENE!!!!.

pierluigi cusin 06.08.10 00:03| 
 |
Rispondi al commento

e perché invece non provi ad invitare Joe Cocker? Lui è un "Mad Dog", sarebbe capace di partecipare!

N.C.

NICHOLAS C., CAMPIGLIA MARITTIMA (LI) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.08.10 23:58| 
 |
Rispondi al commento

....
c'era una volta un paese povero e analfabeta. un giorno arrivò un uomo piccolo ma molto furbo. si scoprì che era facile manipolare quel popolo con la propaganda fino a fargli credere che ci fosse una razza superiore. arrivò a credere che fosse giusto fare una guerra. certo non si usò solo la propaganda. chiunque si opponesse a quest'uomo veniva epurato. messo in galera, ammazzato o convinto con la forza a cambiare idea e a indossare una camicia nera. quel popolo perse la guerra, vennero massacrati i suoi figli in terre lontane e il giorno dopo la fine del dittatore non si trovava più un suo seguace. ma come? c'erano folle che inneggiavano a lui.
poi venne la televisione. e un altro piccolo uomo cominciò ad usarla per annientare cultura e civiltà. donne sbattute sullo schermo come prosciutti di marca. uomini tacitati con ogni mezzo. tutti inneggiavano a costui perché aveva portato "la libertà" con le sue televisioni. aveva dato la libertà di essere manipolati. arrivò alla politica e sorprendendo tutti gli oppositori vinse con troppo vantaggio. promise un paese diverso con una nuova classe politica di uomini giovani. certo per farlo non aveva esitato ad allearsi con fascisti e nazisti xenofobi e picchiatori. ma la televisione ripulì le loro mazze sporche di sangue. in realtà aveva bisogno di salvarsi da processi e di risanare le sue casse con la pubblicità che passava sulle sue televisioni. diventò sempre più ricco e potente. troppo. se ne liberarono.
un giorno arrivò un uomo simpatico e carismatico. aprì un blog e disse di spegnere quella maledetta televisione. parlò di diritti ed ecologia. di vite reali e non fittizie. di tecnologie compatibili ed energie rinnovabili. col suo blog denunciò fatti che quel popolo inebetito da tanta televisione non sapeva o aveva dimenticato. promise un paese diverso. una classe politica di giovani puliti e vergini alla politica. anche lui fece molti soldi vendendo di tutto ai suoi seguaci che si fidavano di lui ciecamente.
ops!

juliettaa maggiorettaaa Commentatore certificato 05.08.10 23:52| 
 
  • Currently 2.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

.

juliettaa maggiorettaaa Commentatore certificato 05.08.10 23:51| 
 |
Rispondi al commento

A ME ME PIACE O BLUES
(Beppe Grillo)

A me me piace 'o blues e a Cesena aggia cantà'
pecchè so stato zitto
ho 5 stelle per sfucà'
sono solare e so che nella vita suonerò
pe chi tene 'e complessi e nun 'e vò

Ma po ce resta 'o mare
l’acqua, l’eolico, l’ambiente
e 'a pacienza 'e suppurtà'
'a gente ca cammina
miezo 'a via pe sbraità'
i' vengo appriesso a te
pecchè so nato ccà
sai che so niro
ma nun te pozzo lassà'.


E sona mo, sona mo, sona mo…


'notte al BLOG

Paolo Rivera Commentatore certificato 05.08.10 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma le magliette ufficiali dell’evento Woodstock 5stelle,in vendita in questo sito sono eco magliette? No perché, un moVimento che fa dell’ambiente una delle sue bandiere,che si dice avanti e poi si faccia fregare anche dalla Juventus nel suo campo, ha perso
in partenza.

http://www.gregambiente.it/juventus-presenta-le-eco-maglie-8-bottiglie-di-plastica-per-una-maglietta/

nédestraném5s 05.08.10 23:34| 
 
  • Currently 2.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

maroniiiiiiiiiiiiiiii……….maroniiiiiiiiiii le ronde dove sono……..scemo!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.08.10 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

figlioli non facciamo scherzi!

il mio commento sul "perchè non pago il canone" è il più votato.

la mia era una cazzata in risposta a quel demente del feccio padano a 90 gradi!

vedete di votare post più meritevoli, grazie!


Grand Beppeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee ci vediamo a Cesena sarà bellissimo!!!

Pietro M., Newcastle upon Tyne United Kingdom Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.08.10 22:55| 
 |
Rispondi al commento

LETTERE DALLA RETE

FARE GLI INTERESSI DEI CITTADINI
di G.D.

Carissimo Sig. Grillo,
sono un ingegnere ambientale di 39 anni e vivo a Bologna ove il suo candidato Favia alle ultime elezioni ha saputo dare una speranza alla nostra città.

Nato a Bologna ho visto cambiare in tutti questi anni la mia amata città, e debbo dire che siamo andati peggiorando. Manca il senso civico, ormai nessuno si stupisce più se le moto transitano sui marciapiedi o se le auto vengono parcheggiate sugli stessi. Bologna molti anni fa era la prima città sulla lista delle città più pulite, adesso ovunque si guardi vi sono graffiti, strade malandate e sporche.

Per questo motivo anni fa ho preso l'impegno di fondare un comitato di cittadini affinchè si potesse ottemperare alle vere esigenze dei bolognesi.

Purtroppo come ben lei sostiene la politica e soprattutto i politici non fanno più gli interessi dei cittadini ma bensì pensano solo alla loro poltrona.

A disposizione
Cordiali saluti



OT

Fondi per l’ambiente, lo sviluppo e le parrocchie
4 agosto 2010

La commissione bilancio della Camera ha approvato venerdì scorso, con il solo voto contrario dell’IDV, una risoluzione con cui 51 milioni 575 mila euro sono stati stanziati per il “Fondo per la tutela dell’ambiente e la promozione dello sviluppo del territorio”.

Tra i 514 interventi finanziati, si può trovare anche:
Arcidiocesi di Bologna, 30.000 euro per “manutenzione straordinaria curia Arcivescovile”

Associazione “La carità genera la carità” onlus di Pompei (NA), 50.000 euro per “recupero chiesa Madonna dell’arco”

Parrocchia di San Giorgio martire di Cornate d’Adda (MI), 70.000 euro per “restauro torre campanaria”

Parrocchia Santa Maria delle Grazie, villaggio Pace, Messina, 200.000 euro per “restauro conservativo”

Parrocchia Stella Maris di Porto Cervo (OT), 50.000 euro per “manutenzione straordinaria della chiesa di San Padre Pio”

Congregazione Missionari della Sacra Famiglia di Castione di Loria (TV), 50.000 euro per “recupero fondo agricolo con specie vegetali autoctone arcaiche”

Diocesi di Teggiano-Policastro (SA), 70.000 euro per “riqualificazione del museo diocesano di Policastro”

Fondazione Cardinale Giacomo Lercaro, Istituto Veritatis Splendor di Bologna, 300.000 euro per “potenziamento delle strutture e della strumentazione per l’attività di istituto”

Fondazione Madonna dello Scoglio, Santa Domenica di Placanica (RC), 200.000 euro per “sistemazione piazzale sagrato”

Parrocchia Cuore Immacolato di Maria di Formia (LT), 50.000 euro per “ristrutturazione oratorio Villaggio Don Bosco”

Parrocchia San Nicola di Bari di Zafferia (ME), 200.000 euro per “realizzazione centro oratorio”
Scuola materna Nostro Signore Del Sacro Cuore di Gesù di Torino, 35.000 euro per “manutenzione ordinaria e straordinaria”

L’elenco qui riportato è soltanto una selezione: quello completo è allegato alla risoluzione.


http://www.uaar.it/news/2010/08/04/fondi-per-lambiente-sviluppo-parrocchie/


silvanetta* . Commentatore certificato 05.08.10 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo dico e lo ripeto anche per i leghisti di m.che navigano su questo blog.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...
LEGHISTI INVIDIA LA MIA? NO SOLTANTO NON VOGLIO ESSERE RAPPRESENTATO DA GENTE COME VOI.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.08.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento

"si vede che stiamo entrando in campagna elettorale: repubblica sta rimettendo in piedi la daddario"
Nives Ferrari
***********************************************

Non c'è nulla meglio di questo blog per capire se siamo sotto elezioni o meno.
Infatti ogni anno appena c'è il sentore di nuove elezioni eccoli sempre tutti qua destri e sinistri a scoreggiare le loro cazzate, sarà anche perchè sui vostri siti si muore di solitudine, ma soprattutto perchè ve la fate sotto.

Questo ovviamente non vale per te cara Ivanona che scoreggi tutto l'anno festivi compresi.

Baliano di Ibelin, Hattin Commentatore certificato 05.08.10 22:38| 
 |
Rispondi al commento

mi avrebbe fatto molto piacere leggere i nomi di altra gente tipo: Jovanotti; Capossela; Battiato; Celentano e altri... che dite?

roberto di felice 05.08.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riciclaggio/ Pm chiede giudizio per Scaglia, Mokbel e altri 35

20:51

Stralciata la posizione dell'ex senatore Di Girolamo

Roma, 5 ago. (Apcom) - La Procura di Roma ha chiesto il giudizio immediato per l'ex presidente e amministratore delegato di Fastweb, Silvio Scaglia, l'ex ad di Telecom Italia Sparkle, Stefano Mazzitelli, l'uomo d'affari campano Gennaro Mokbel ed altre 34 persone coinvolte nell'inchiesta su una presunta rete riciclaggio internazionale per cui sono finiti agli arresti nel febbraio scorso.

Sull'atto, che è stato firmato dal procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo e dai pm Giovanni Bombardieri, Giovanni Di Leo e Francesca Passaniti, dovrà decidere il giudice delle indagini preliminari Maria Luisa Paolicelli.

La vicenda, per cui sono già a giudizio una decina di altre persone, coinvolge anche altri soggetti.

Nel febbraio scorso, in seguito all'operazione 'Broker', del Ros del carabinieri e del nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di finanza, fu emessa una ordinanza di custodia nei confronti di 56 persone.

Nel complesso sono coinvolti oltre 80 soggetti, fisici e giuridici.

Dal fascicolo, trasmesso al gip, sono state stralciate diverse posizioni, tra cui quella dell'ex senatore Nicola Di Girolamo e del manager Marco Toseroni.

I reati contestati, a vario titolo, sono quelli di associazione a delinquere transnazionale pluriaggravata finalizzata al riciclaggio, all'intestazione fittizia di beni, al reinvestimento di proventi illeciti, all'evasione fiscale, alla commissione di delitti contro la pubblica amministrazione.

Nella lista che è stata posta all'attenzione del gip sono compresi tutti coloro che sono ancora sottoposti a misura cautelare.

Per Tis, ad esempio, c'è l'ex dirigente Massimo Comito; per Fastweb, invece, ci sono l'ex dipendente della divisione residenziale, Giuseppe Crudele; l'ex responsabile grandi aziende, Bruno Zito; l'allora membro del consiglio di amministrazione, Mario Rossetti.

silvanetta* . Commentatore certificato 05.08.10 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Spero che oltre alla musica si facciano anche dibattiti e si consolidino proposte,Conosciamoci meglio.........viviamoci.......

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 05.08.10 22:20| 
 |
Rispondi al commento

grande Beppe, non vedo il mio amico Paolo Benvegnù da circa 20 anni, quando ancora suonavamo insieme... non riesci a girarli la mia mail? Mi piacerebbe risentirlo. Sarà stupendo vederlo sul palco, e per di più in una occasione meravigliosa come questa!!!
Fabio Carrara ex bass guitarist

Fabio Carrara 05.08.10 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Quando nacque la Lega Nord, nessuno avrebbe immaginato che quella accozzaglia di beceri razzisti secessionisti, sarebbe un giorno diventata un partito di governo di questo Paese! Immaginate cosa potrà diventare un giorno il Movimento 5 Stelle, un movimento di cittadini onesti, con idee nuove e con il pallino della politica veramente al servizio della collettività e non di se stessi.

Alessio Giovannini 05.08.10 22:15| 
 |
Rispondi al commento

vorrei fare una domanda completamente fuori tema
ma che potrebbe avere un certo interesse sopratutto per i giovani che sono forse la parte piu'facile da infinocchiare quando per esempio si parla di facili vincite.
e' un argomento secondo me interessante e che ti fa capire quante lacune ha il nostro paese.
non dico il gestore dico solo che non importa la mia eta'non importa quanto gioco e nessuno controlla quanto abilmente mi possono sottrarre. eppure tutto questo e'sotto il controllo di una fanomatica aams(amministrazione autonoma giochi di stato)alla quale ho fatto tramite il loro sito una leggittima domanda quale chi controlla le truffe la risposta e'statala ricerca non ha prodotto risultati.
POTREI GIOCARMI TRANQUILLAMENTE DA CASA ANCHE MILLE EURO AL GIORNO CHIAMANDOMI PIRLACOGLIONE MA CON IL NUMERO DELLA CARTA DI CREDITO DI PAPA E AAMS GIOCO SICURO MI TUTELA?
SO IO DOVE DOVETE ANDARE FARABUTTI
E QUESTA E'SOLO LA PRIMA PUNTATA.

antonio f. Commentatore certificato 05.08.10 22:15| 
 |
Rispondi al commento

W il Movimento 5 stelle....... Il resto è concime per i cimiteri !!!!!


OT

Greenpeace denuncia:

“Sogliole tossiche nel Santuario dei Cetacei”

Allarme sogliole tossiche nel Santuario dei Cetacei: a lanciarlo oggi un nuovo rapporto di Greenpeace.

Metalli pesanti, idrocarburi policiclici aromatici e bisfenolo A, in certi casi oltre il limite consentito dalla legge: questi gli inquinanti trovati nei pesci.

In particolare – si legge nel rapporto dal titolo ”Sogliole tossiche nel Santuario dei Cetacei: non ingerire!” che l’ANSA è in grado di anticipare – le analisi, commissionate da Greenpeace al Dipartimento di Scienze Ambientali dell’ Università di Siena, sono state effettuate su 31 esemplari prelevati in 5 aree al largo di Civitavecchia, Viareggio, Livorno, Lerici (La Spezia) e Genova.

Fra i risultati più preoccupanti c’è il dato sul mercurio trovato oltre il limite di legge nel 25% dei campioni (7 esemplari su 31).

La concentrazione più alta di mercurio – riferisce Greenpeace – è stata registrata in un campione pescato al largo di Civitavecchia:
10 volte il massimo consentito dalla legge. […]


http://www.blitzquotidiano.it/ambiente/greenpeace-italia-sogliole-tossiche-cetacei-polidori-496701/

silvanetta* . Commentatore certificato 05.08.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie Beppe

Jonathan B., novara Commentatore certificato 05.08.10 21:49| 
 |
Rispondi al commento

OT
Gli italiani: “Immigrati problema? Non quanto i politici”

Altro che gli immigrati, il vero problema del Belpaese sono i politici.
La pensa così la maggioranza degli italiani, intervistati dal Censis sulla loro visione del futuro. Alla domanda sui due maggiori problemi che pesano sul futuro del Paese il 34% ha risposto “una classe politica litigiosa e inconcludente”, per poi puntare il dito contro l’ elevata disoccupazione, indicata dal 29,6% del campione, e la corruzione, dove i politici sono protagonisti, al 26,2%.

L’“eccessiva presenza di immigrati” è solo al quarto posto, con il 17,7% delle risposte, seguita da scarse tutele per i giovani (17,4%), troppi evasori fiscali (16,9%), tasse troppo alte (16,8%), forti disparità tra ricchi e poveri (12,2%), scuola e università mal funzionanti (7,1%). Il 3,4% non ha indicato nessuno di questi problemi, il totale non fa 100 perché erano possibili più risposte.

Il sondaggio permette anche di tracciare un identikit dell’italiano maggiormente preoccupato per la presenza degli immigrati. È anziano, single, vive nel Nord Est in un comune con meno di 30mila abitanti e ha un livello socio economica medio.

ooooops! Secessiun rimandada? Saluti alla sciura Nives

Baliano di Ibelin, Hattin Commentatore certificato 05.08.10 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peccato che io non potrò esserci, ma l'importante è che siate in tanti, qui e poi alle urne quando sarà il momento.

Ogni Annuncio 05.08.10 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Proposta x Evasione fiscale.............Si'alle denuncie anonime per incrementare il pagamento delle tasse degli gli evasori............la legge attuale non permette l'anonimato e l'evasore ne approfitta.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 05.08.10 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo bisogno di ispirazione
perchè per cercare di costruire
la nostra nazione
abbiamo bisogno di superare
le nostre aspettative.

(Nelson Mandela - dal film Invictus)

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.08.10 21:21| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=wGpCUp-L0_M&feature=related

Sarà mai vero?

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 05.08.10 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico e lo ripeto anche per i leghisti di m.che navigano su questo blog.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...
LEGHISTI INVIDIA LA MIA? NO SOLTANTO NON VOGLIO ESSERE RAPPRESENTATO DA GENTE COME VOI.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.08.10 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=QoX7dJUO1Ec&feature=related

Accatti i dollari

il fatto (quotidiano), Roma Commentatore certificato 05.08.10 21:09| 
 |
Rispondi al commento

*****************************
GIORGIO, non scherziamo!
il problema è serio e bisogna discuterne con la Manuela che si riempe la tastiera di democrazia ma all'atto pratico si caca sotto dei compagni ma non dei neonazisti nascosti da semplici leghisti!
...........
...........
...io nun ce credo che Grillo sia arrivato a 'sto punto...

Lenintonio Desani 05*08*10 20*18

**************************************

Vabbé, tanto peggio pe te che ce voi crede!
Io non so se sei di coccio o ci fai.
Facciamo un po' di storia.

Craxi regala le TV a Berlusconi ok?
Cos'erano, TV di borgata o trasmettevano su scala nazionale illegalmente?
E non aveva già da anni arruolato il gota dello spettacolo portatore di propaganda becera e subculturale?
Vogliamo parlare dei pennivendoli?
Non mi stuzzicare!
I politici naturalmente erano in stallo e che ti succede?
Con un referendum, '95, sostenuto proprio da queste maestranze la TV passa di mano, da parecchi a uno, così puff... un referendum pompato dalla disperazione dei teledipendenti che mai avrebbero potuto rinunciare a sì strumento di LIBERTA'.

E si LEGALIZZA l'ILLEGALITA'.

Il resto lo conosciamo, ok?
Analogie?

Beh, intanto mi creo un popolo di sudditi convinti che gli dia LIBERTA', e comincio da qui: VI REGALO UNO SPAZIO, A MIE SPESE, UN REGALO CHE RICORDERETE A VITA... fessbuc? Fetecchie.

Poi, una volta finita la peace and love di valzer e tarantelle ci si provino a togliermi la LIBERTA'... il popolo (questo) m'ama.

Ne faccio una maggioranza e v'inculo tutti, belli e brutti.
E' la storia, perché come i sudditi della TV qui si ammeastrano sudditi del Web... vaglielo a levare poi il guru da palazzo chigi.
Ops, il guru chi è?
Indifferente, è chi c'è dietro che conta.
Chi c'è dietro il nano, lo sappiamo? FORSE.
Chi c'è qui, dietro l'angolo, lo sappiamo? FORSE.
Prove di potere?
Certo, intanto qui non se ne parla, NON SE NE PUO' PARLARE!

Qualcosa in contrario Desà, o scenderanno dall'albero come al solito?

Hasta... occhio ai servi.

Soldano Valves Commentatore certificato 05.08.10 21:09| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

fini, ex moglie e sorella : vecchi scandali sanitari

Nives Ferrari Commentatore certificato 05.08.10 21:08| 
 |
Rispondi al commento

al nostro appuntamento manca Silvano Agosti ...qualcuno ha notizie...contattatelo forse puo' dedicarci dei momenti ....grazie

Marina C. Commentatore certificato 05.08.10 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Stasera al tg3 ho visto Bossi:il figlio trota lo sorreggeva al suo braccio: ma oltre averlo candidato ed essere remunerato da soldi pubblici ha anche il diritto all'indennità di accompagnamento?
Questo sarebbe il massimo! Informatevi e fatemi sapere.
Grazie.

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 05.08.10 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... Aaahhh aahhh...
Beppe...
Beppun...

Nel video sei il numero uno...
e poi...

BELIN,
canti pure bene!

Dai, dai ...
ci vediamo a Cesena!

:)

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.08.10 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ripeto:

“MA ANCHE LA SPECULAZIONE INTERNAZIONALE, E’ ANDATA IN FERIE”?

Con la cacciata di una quarantina di finiani dal “CENTRO D’IDENTIFICAZIONE ED ESPULSIONE DI PALAZZO GRAZIOLI” è iniziata l’ agonia del governo Berlusconi.

Ciò apre prospettive, al momento misteriose, che possono andare dalle elezioni anticipate ad un governicchio di transizione, ecc……………

Ne’ abbiamo avuto la riprova ieri, quando si è votato la fiducia a Caliendo, “SILVIO MAGNO, NON HA PIÙ UNA MAGGIORANZA PARLAMENTARE PER GOVERNARE”.

Poi fatti armi e bagagli si è chiuso tutto, parlamento e governo compreso, tutti in ferie, “SÈ NÈ RIPARLA A SETTEMBRE”.

Ma mentre i nostri Onorevoli e Senatori si godono le ferie, “LA SPECULAZIONE INTERNAZIONALE CHE FA”,(quella che ha fatto vacillare l’euro e affossato l’economia della Grecia), “STA ALLA FINESTRA”, ad aspettare che i nostri onorevoli rientrino ben abbronzati per decidersi sul da farsi, o anche “LA SPECULAZIONE INTERNAZIONALE” è andata in ferie?

Alla “SPECULAZIONE INTERNAZIONALE” poco importa chi è al governo in Italia, se Silvio, Gianfranco o Massimo o chi che sia, “ALLA SPECULAZIONE INTERESSA CHE CHI GOVERNA SIA CREDIBILE, ED IN GRADO DI GARANTIRE LA RESTITUZIONE DEI SOLDI PRESTATI”.

“GOVERNI BALLERINI O GOVERNICCHI, FANNO SCAPPARE GLI INVESTITORI E DI CONSEGUENZA I TASSI D’INTERESSE SALGONO VERTIGINOSAMENTE”. Il resto è trippa per gatti.

“CHE FARÀ LA SPECULAZIONE INTERNAZIONALE, MENTRE I NOSTRI ONOREVOLI SONO IN FERIE”? 1800 miliardi d’euro di debito pubblico, mica sono brustoline.

Paolo R. Commentatore certificato 05.08.10 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizia Ansia
*************

L'ex premier Silvio Berlusconi è stato fermato a Dongo questa sera mentre tentava di passare il confine !

In un primo momento ha cercato di passare sotto le gambe delle guardie, sfruttando la statura a proprio favore....poi cambiando registro, ha cercato di sottrarsi alla cattura giurando sul figlio Piersilvio, di non essere lui il Berlusconi medesimo.
Maledetti, maledetti, maledetti comunisti.

Adda venì Baffone !


R. Leo Commentatore certificato 05.08.10 20:43| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo,sono un ex elettore di an,dato la fusione alle ultime politiche ho votato pdl,quindi ho votato silvio berlusconi,ho combattuto per anni con la mia "presunta"onestà intellettuale,cercando di kiudere gli okki di fronte all'evidenza,difendendo sempre "anke se con riserve"l'operato del governoberlusconiano,in quanto contrapposto ad un cumolo di politicanti morti sia nella testa ke nel cuore immobili nel loro immobilismo,dicendo "si ma almeno qulkosa fa" o"si ma almeno qulke decisione nel bene o nel male viene presa"sforzandomi di provare antipatia per i vari travaglio,santoro,grillo,ricca.e bene,ho deciso di liberare il mio cervello dalle costrizioni,di lasciar andare il flusso del mio pensiero,e sdoganando la mia testa mi son detto,ma,cazzo!questi dicono cose ke ankio direi al posto loro,ma porca puttana questi si indignano come mi indigno io di fronte a certe cose,e poila subliminazione,la catarsi raggiunta di fronte alla presentazione del primo ddl intercettazioni"la legge ke favorirebbe la criminalità organizzata e la criminalità occulta e ke ci toglierebbe uno dei diritti fondamentali per cui l'umanità ha combattuto e continua a combattere, la libertà,perchè un cittadino,un essere umano,ke non ha accesso alle informazioni non è un uomo libero,è un suddito,è un soggiocato,è uno schiavo.Dicevo la subliminazione di questo pensiero ke di fronte a questo disegno di legge si è tradotto in un mega gigante VAFFANCULOOOOOOOO a questo mondo putrido skifoso e triste rappresentato da silvio berlusconi e dalle sue scimmiette.caro beppe questa è la mia storia,più avanti ti esporrò un quesito non adesso perkè ho scritto anke troppo.

bruno tortorella 05.08.10 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Alallahahahallam !!!

Ho appena visto il TG del primo canale tunisino.

Pare che Berlusconi stia cercando casa da quelle parti !!!

Passate parola !!!

R. Leo Commentatore certificato 05.08.10 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Vi raccomando un film di Giuseppe Tornatore...

"Baaria" ambientato nella Sicilia dal ventenio fascista fino agli anni 80, veramente da vederlo.

Merita!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.08.10 20:32| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi stà per finire in una bolla di sapone il partito dell'amore, fatto di putt....corrotti,indagati,evasori,capitalisti sempre pronti a speculare sulle disgrazie altrui,ecc. Sultanoooo stà per arrivare la tua ora, ah, ah,ah,ah.
Ragazzi forza con la PROPAGANDA del moviento 5 stelle,noi non molliamo mai
VIVA LA PARTECIPAZIONE

nicola d. Commentatore certificato 05.08.10 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Anche se il nostro maggio

ha fatto a meno del vostro coraggio

se la paura di guardare

vi ha fatto chinare il mento

se il fuoco ha risparmiato

le vostre Millecento

anche se voi vi credete assolti

siete lo stesso coinvolti.

E se vi siete detti

non sta succedendo niente,

le fabbriche riapriranno,

arresteranno qualche studente

convinti che fosse un gioco

a cui avremmo giocato poco

provate pure a credevi assolti

siete lo stesso coinvolti.

Anche se avete chiuso

le vostre porte sul nostro muso

la notte che le pantere

ci mordevano il sedere

lasciamoci in buonafede

massacrare sui marciapiedi

anche se ora ve ne fregate,

voi quella notte voi c'eravate.

E se nei vostri quartieri

tutto è rimasto come ieri,

senza le barricate

senza feriti, senza granate,

se avete preso per buone

le "verità" della televisione

anche se allora vi siete assolti

siete lo stesso coinvolti.

E se credente ora

che tutto sia come prima

perché avete votato ancora

la sicurezza, la disciplina,

convinti di allontanare

la paura di cambiare

verremo ancora alle vostre porte

e grideremo ancora più forte

per quanto voi vi crediate assolti

siete per sempre coinvolti,

per quanto voi vi crediate assolti

siete per sempre coinvolti.

fabrizio de andrè, canzone del maggio.

Alina F., Varese Commentatore certificato 05.08.10 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello se potesse/volesse partecipare anche Frankie Hi NRG, le sue musiche ed i suoi testi sono molto interessanti.
Ciao,
Davide Pollastri

Davide Pollastri, Medolla Commentatore certificato 05.08.10 20:07| 
 |
Rispondi al comme