Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Comunicato politico numero trentaquattro


Beppe_Grillo_5_Stelle.jpg


La telenovela estiva del governo e dell'opposizione occupa tutta l'informazione. Nomi su nomi, raggruppamenti nuovi e vecchi. Interviste a degli ectoplasmi e a cadaveri estratti dai sarcofaghi come Rutelli. La miccia dell'economia è accesa, ma nessuno se ne cura. Le aziende fuggono all'estero dopo i cervelli. La disoccupazione aspetta il botto della fine della cassa integrazione dei prossimi mesi. Le solite cose già dette... prima del salto nel buio. Già, ma quanto è profondo il salto? E' fuor di dubbio che si stia andando a rotta di collo verso il precipizio, ci rimane da sapere quante ossa ci spaccheremo quando arriveremo al suolo.
Andare ora alle elezioni è pura follia, chi le vuole non ha chiaro tre cose: la prima è che il Paese è in pre default e non può permettersi un periodo di stallo elettorale di sei mesi senza saltare per aria, la seconda è che l'attuale legge elettorale è una presa per il culo del cittadino (su cui tutti i partiti si guardano bene di intervenire): non consente il voto diretto al candidato e i parlamentari sarebbero eletti ancora una volta dai capi partito a loro totale discrezione, la terza è che Berlusconi vincerebbe di nuovo grazie al controllo totale delle televisioni e all'evanescenza dell'opposizione del Pdmenoelle.
Le elezioni anticipate sono un cupio dissolvi che porterebbe fieno a qualche partito minore e precipiterebbe l'Italia nel caos. Una soluzione per guadare la melma in cui siamo immersi è un governo tecnico di durata sufficiente per mettere (per quanto si può) sotto controllo il debito pubblico che sta esplodendo nel silenzio generale, per ridare la scelta del candidato agli elettori, per eliminare i rimborsi elettorali ai partiti (nel rispetto del referendum) e per fare una legge sul conflitto di interessi che elimini alla radice il problema Berlusconi. E' possibile? Sembra semplice a dirlo e lo sarebbe anche a farlo se non avessimo un Parlamento di irresponsabili, di leccapiedi e di arrivisti. L'economia in autunno darà la scossa al Sistema, non certo il sodale Fini che ha sostenuto per quindici anni lo psiconano e ora si atteggia a extravergine.
Comunque finisca, questi partiti, queste facce, appartengono all'album dei ricordi, gli unici a non saperlo sono loro e i giornalisti. Il MoVimento 5 Stelle non compare in quella che questi sorci dell'informazione chiamano "agenda politica". Vorrei ricordare che il MoVimento 5 Stelle esiste, ha raccolto mezzo milione di voti in 5 Regioni autofinanziandosi: 0,8 centesimi a voto il costo delle regionali. Il MoVimento 5 Stelle ha rifiutato 1.700.000 euro di finanziamento ai partiti (gabellati per rimborsi elettorali) mentre i partiti incassano UN MILIARDO DI EURO. Il MoVimento 5 Stelle si presenterà alle elezioni politiche, che siano ora o nel 2013, e alle elezioni comunali del 2011 che riguardano molti capoluoghi di provincia come Milano, Torino, Bologna e Genova. La scelta dei candidati sarà fatta on line attraverso il portale (*) dagli iscritti.
Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

(*) che sta arrivando... abbiate pazienza.

CONTRIBUISCI

Donazione


Woodstock cult: "Magliette e cappellini ufficiali dell'evento"
Woodstock Cult

INVIA UN VIDEO

Video
Invia

lasettimanabanner.jpg

1 Ago 2010, 18:59 | Scrivi | Commenti (960) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Credo sia arrivato il momento che questi esseri fatti di crippttonite scaduta si ritirino lasciando definitivamente spazio a chi vuole bene al paese e non finga di mostrare interesse dietro sorisi fatti di dentiere e bocche siliconate,quello che non riesco a capire e come mai si parla tanto di come andiamo male e di come ci siano ancora gli stessi elementi a mettercela nel C... me non è ora di aprire le finestre e cambiare aria,mi soffoca questo puzzo di naftalina che opprime il buono e esalta gli stronzi,passiamo ai fatti e quando dico fatti non mi riferisco a quelli del parlamento attuale ma a fatti concreti,le lotte si vincono con l'unione di tutti e se è vero che a tutti sta a cuore il cambiamento e ora di darsi una svegliata prima di rimanere con la carota nel C... e poi ci chiediamo "ma chi c'è l'ha messa??"

Gennaro Postiglione 21.08.10 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Insomma il pensiero unico neoliberista ormai dominante ha corroso i pilastri della democrazia rappresentativa. La persona è ormai ridotta a individuo- cliente, la solidarietà è stata ricondotta a legalismo formale spesso sacralizzato grazie al diritto comunitario, il bene collettivo derubricato a bisogno residuale che genera costi inutili e gravosi per lo stato moderno, i “diritti” come lacci e laccioli figli illegittimi delle vecchie socialdemocrazie novecentesche o se non peggio retaggio della ideologia catto-comunista, i “doveri” estremizzati per i deboli e migranti mentre non vengono richiesti per le classi abbienti, quelle borghesi e le caste politiche e finanziarie ( banche) che per esempio hanno generato la crisi che tutti paghiamo o ne pagheremo il prezzo.
Non tutto però è asservito. Lo testimoniano il bisogno “Castale” di leggi ad personam, leggi di controllo e bavaglio, leggi di asservimento dei Media e dei Blog. E più in generale di nuove guerre, di nuovo imperialismo, di eserciti sempre più agguerriti ed armati.
La società civile però c’è ed in un certo modo è cresciuta. Essa non accetta la benevolenza del politico di turno. Essa chiede che i cittadini possano riappropriarsi del proprio destino, espandere i propri diritti e la qualità di vita collettiva ed individuale. Essi hanno coscienza che non tutto è perduto e che è ancora possibile superare la visione antropologica neoliberista, utilitaristica e individualistica che sta all’origine del relativismo etico e ha messo in crisi la “democrazia rappresentativa”. Se ciò non fosse il Potere si disinteresserebbe del controllo delle informazioni e dei media della economia e della finanza.
La gente ha coscienza che questo Capitalismo e questa Globalizzazione se non contemperata e ricondotta in un alveo solidaristico e neo redistributivo assumerà in modo irreversibile la forma di Capitalismo immorale, governato da poteri sempre più reazionari con danni inimmaginabili sulle società e sui suoi cittadini.
Lo s

mario apicella 07.08.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento

epc.quanto inviato a Leader IdV

Se pur apprezzando Intriganti AnAlIsI...

..mi permetto osservare che al tempo presente..
- a spannometrico parere - unica possibilità é che
BarbaraDAD cambi prevalentiCondotte.
Diversamente, duol dirlo, vs. +/-potenzialBrancaleonianArmada,
con appoggio Oltretevere/ViaAstronomia ed altriPOTERI accompagnato da sue indubbie qualità Managerial#Comunicative..etc.etc.etc.

Cordialità & con Stima (al pari xB.Grillo),
Sergio Conegliano
p.i.elettronico
g.pubblicista

Sergio Conegliano 07.08.10 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Epc.Pubbl.OnWeB
[tipic. http://nova.ilsole24ore.com/nova24ora/2009/07/n%C3%B2vacast-numero-182.html
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
Con Ricerca via Google:
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

1. Torna la mazza ferrata dei giornali del premier ecco il conflitto ...
6 ago 2010 ... La Repubblica dal 1984, Repubblica.it, Repubblica.it fotogallerie, RepubblicaTV video ... 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010 ... MAURO FAVALE. — 06 agosto 2010 pagina 9 sezione: POLITICA INTERNA ... Il premier e il freelance: interviene La Russa. (10 marzo 2010) ...
ricerca.repubblica.it/repubblica/.../repubblica/.../08/06/torna-la-mazza-ferrata-dei-giornali-del.html
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

& In particolare:
Rif.
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2010/08/06/torna-la-mazza-ferrata-dei-giornali-del.html
…………………………………………………………………………………………………………

Cordialità, Sergio Conegliano
[p.i.elettronico/g.pubblicista
& quando NolGuasta(sic)DoKuMeNTaLiST


ExtraTest (?!): What Happen IF
Talun affrancandosi da datati(?!) Percorsi
- avec Cospicuo FairPlay –
- cambia la fatidica LeggePOR(…),
- segue metodiche Dr.Pecorella
- nell’affrontarNotREDoRgAnIgiuDiCaNTi,
- circoscrive massmedialSUPPORTER &
- ..secondo desiderata tipic.di Barbara//Verzè..I suPPose..
- [alla luce fra l’altro che ETERNAUTA non è]
- si industria ad ampliare Proprie Opportunità
- e Sfumare..giorno via giorno ..WhYNOT..Propri LiMiTi.!..!...!

Sergio Conegliano 07.08.10 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Con Ricerca via Google:
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

1. Torna la mazza ferrata dei giornali del premier ecco il conflitto ...
6 ago 2010 ... La Repubblica dal 1984, Repubblica.it, Repubblica.it fotogallerie, RepubblicaTV video ... 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010 ... MAURO FAVALE. — 06 agosto 2010 pagina 9 sezione: POLITICA INTERNA ... Il premier e il freelance: interviene La Russa. (10 marzo 2010) ...
ricerca.repubblica.it/repubblica/.../repubblica/.../08/06/torna-la-mazza-ferrata-dei-giornali-del.html
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
& In particolare:
Rif.
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2010/08/06/torna-la-mazza-ferrata-dei-giornali-del.html
…………………………………………………………………………………………………………

Cordialità, Sergio Conegliano
[p.i.elettronico/g.pubblicista
& quando NolGuasta(sic)DoKuMeNTaLiST

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ExtraText (?!): What Happen IF
Talun affrancandosi da datati(?!) Percorsi
- avec Cospicuo FairPlay –
- cambia la fatidica LeggePOR(…),
- segue metodiche Dr.Pecorella
- nell’affrontarNotREDoRgAnIgiuDiCaNTi,
- circoscrive massmedialSUPPORTER &
- ..secondo desiderata tipic.di Barbara//Verzè..I suPPose..
- [alla luce fra l’altro che ETERNAUTA non è]
- si industria ad ampliare Proprie Opportunità
- e Sfumare..giorno via giorno ..WhYNOT..Propri LiMiTi.!..!...!
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^

Sergio Conegliano 07.08.10 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Io condivido la maggior parte degli obiettivi che Beppe Grillo ha messo nel suo programma, ma a me sembra che Beppe Grillo sia convinto che la riconversione energetico-ambientale dell'economia possa avvenire principalmente attraverso incentivi e disincentivi e una nuova regolamentazione dei mercati.
Queste sono posizioni tipiche della destra economica, anche se Beppe afferma che il Movimento non è ne' di destra ne' di sinistra.
Quando poi leggo nel programma che bisogna abolire i monopoli di fatto come Telecom, ENI, ENEL, rimango sconcertato. In primo luogo, non si tratta di monopoli, ma di oligopoli, che hanno un modo particolare di funzionare. In secondo luogo, questa tendenza alla concentrazione è un fenomeno strutturale dell'industria moderna e altera la concorrenza immaginata dagli ideologi del mercato. In terzo luogo le grandi imprese, a differenza delle PMI, hanno le capacità tecnologiche e finanziarie per lanciare grandi progetti di ricerca e sviluppo.
Per farla breve, invio alcuni articoli su questi temi dove sostengo che occorra rilanciare un nuovo intervento pubblico per guidare lo sviluppo e il processo di riconversione energetico-ambientale, dell’economia.

1. http://www.economiaepolitica.it/index.php/mercati-competizione-e-monopoli/oligopolio-e-programmazione-il-ruolo-dello-stato-nei-settori-strategici/

2. http://www.economiaepolitica.it/index.php/primo-piano/grandi-imprese-e-tecnologie-energetiche-alternative/

3. http://www.syloslabini.info/online/?p=2187

Cari saluti e buone vacanze.
Stefano SL

Stefano Sylos Labini 06.08.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento

http://trueagora.splinder.com/post/23116904/ma-bersani-ha-ragione

Per la miseria Grillo, sono daccordo!!!!

arabesco rosso 06.08.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho tanta fiducia nel movimento 5 stelle, e soprattutto in "ognuno conta uno", ho sempre sperato una cosa del genere pur credendola pura utopia, e ora spero tanto che le forze reazionarie non riescano a farla affondare.

Ogni Annuncio 05.08.10 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Evviva !questo sara' l'anno della fine?speriamo bene.Sveglia ITALIANI...............

natalia ., barletta Commentatore certificato 05.08.10 17:54| 
 |
Rispondi al commento

più che un commento è una richiesta perchè alle comunali non vi presentate anche a firenze
non ne possiamo più di questi partiti di corrotti
e di ignoranti messi li solo perchè amici o compagni/e o qualche cosa di più
ciao carlo
firenze

carlo garinei 05.08.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento

MINISTERI CHIUSI D'ESTATE COME LE SCUOLE!

La “Cura Brunetta” si è sciolta come neve al sole. Nonostante l’estate, i dipendenti pubblici hanno continuato ad ammalarsi come se fuori ci fossero 5 gradi sotto zero, e le assenze dal lavoro sono cresciute del 10,7% rispetto ad un anno fa. Il «più dieci» davanti alla voce sui giorni di malattia, infatti, si accompagna al 13,6% di aumento delle assenze prolungate, cioè quelle superiori ai dieci giorni. Le assenze crescono in quasi tutti i settori della pubblica amministrazione. Ci sono le epidemie di ‘nasi chiusi’ e ‘febbre alta’ tra i dipendenti delle Aziende Ospedaliere, con aumenti del 19,8% di assenze brevi e del 25,3% di quelle superiori ai dieci giorni, e dei funzionari dell'Agenzia del Demanio, che hanno passato il 32,2% in più del loro tempo a casa. Le assenze prolungate sono cresciute anche nei Ministeri, nelle Agenzie Fiscali e nella Presidenza del Consiglio: tutte insieme sono aumentate del 21,7%. Sono stati più spesso a casa anche i funzionari degli Enti previdenziali: 6,3% di ore in più per chi lavora all'Inps e all'Inail. Ma ci sono anche i virtuosi. Gli stacanovisti del fancazzismo: quelli che non si ammalano mai, neanche per sbaglio, quelli che stanno meglio in ufficio che a casa, lontano da mogli, figli e suocere petulanti più del capoufficio: giornale, internet, caffè, sigaretta, aria condizionata, telefono, qualche ora di straordinario in più da fottere ai colleghi che stanno in ferie e collega che in estate non solo si scopre di più, ma che diventa anche un po’ più... ‘disponibile’! Insomma una vera pacchia! Forse il ministro della DISfunzione Pubblica, azzittito in questi ultimi mesi dalle lotte intestine al partito dell'Amore, farebbe meglio a chiuderli i Ministeri nel periodo estivo, proprio come fanno le scuole! Ci farebbe senz’altro più bella figura e il risparmio per l'erario sarebbe garantito!


epc.
====

°“Sempre&solo x NolfArsI (…)
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+

° ca...ponderabile(?!) - & ça van dire..noIrenicam.Condivisib. - a s s e r t o da
http://video.unita.it/media//Beppe_Grillo_ai_senatori_Siete_illegali__139.html

In(sic)
AmIcIzIA(ahinoi),
Sergio
Conegliano
[seulementNaif(?!)DoKuMentAlist]
^^^^^^^^^^
extratesto
'''''''''''''''''''''''''
Vari
CLASSICcartoonistBook x freeTiMe:
Passionella(BOMPIANIi), L'arte di
Jacovitti(Repubblica) - Jacovittissimo (SALANI),François (i Garzanti),
Dessin64HuMoUr(BIZARRE),Greatest Cartoons of the world (Crown
Publishers, inc, New York),
Ci è sparito l'orizzonte (RizzoliLibri
Illustrati); e di Jean Maurice Bosc [pure v. http://fr.wikipedia.
org/wiki/Jean_Bosc # http://www.j-m-bosc.com/ ] "bosc mort au tyran
(jEAN-jACQUES PAUVERT EDITEUR)..& nelle ediz."albin michel" -
"MilanoLibriEdiz."..in quest'ultimo con prefaz. del compianto - quanto
mai eclettico - OdB.. a titolo: "Je t'AiMe.!..!...!"
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@

http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http:
//www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.
com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humou
r-varie
http:
//twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^° ^*^°^

Sergio Conegliano 05.08.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento

°What Happens IF..
*°*°*°*°*°*°*°*°*°
..BarbaraDad
Stops vs.Laws
ConditionatingPeninsular
WAYofLIFE.?..?...?

ca.friendly(?!),
Sergio
Conegliano
p.i.elettronico/g.pubblicista
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
°a spannometrico parere..
presenti ambasce..
avrebbero prospettive
..peut-etre..
A N C H E[WhyNOT(?!)]
L E S S..PRoBLeMaTiCHeEe.!..!...!
[i.e. "-" INSOLUBILI.!..!...!]
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*

Sergio Conegliano 05.08.10 08:07| 
 |
Rispondi al commento

°URL semiacaso..
PostPARLAMENTARDIBATTITO:
http://www.youtube.com/results?search_query=Renzo+Arbore&aq=f

Distinti saluti,
Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^^^^
x non disutile attivaz.EndorFine vs.
• [sottotraccia]
• para bocciofilescoThougthT:
“(…)che ca.RuLeS..NON essendo in DDR..France..UK..USA.. etc.etc.

#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 04.08.10 18:36| 
 |
Rispondi al commento

come potranno mai cambiare le cose?
Veniamo ammaestrati dalla Tv, per chi la segue, dalla chiesa, dalle forze dell’ordine, siamo bombardati ogni giorno da messaggi che insegnano quanto dobbiamo sentirci inferiori, o meglio UMILI, e nel frattempo ognnuno di questi insegnamenti è diretto a schiavizzarci , a depredare ogni nostro pensiero, perché una persona di cui conosciamo i pensieri di certo è governabile e diviene, sempre in ogni sua azione, fonte di rendita.
Lavorate, consumate, siate poveri ed umili, perdonate il prossimo etc etc…il regno dei cieli sarà vostro, come vostra è l’illusione di essere uomini onesti ed intelligenti, di crescere figli in un mondo dove l’atteggiamento è sempre di indifferenza di fronte ai più raccapriccianti eventi di ogni giorno.
Io modestamente credo che l'articolo 40 del codice penale dica una buona cosa: “non impedire un
evento che si ha l'obbligo di impedire equivale a cagionarlo”
Altra frase che ho letto da youtube, cercate PDL, PARTITO DEI LATITANTI
I POPOLI NON DOVREBBERO AVERE PAURA DEI PROPRI GOVERNI, SONO I GOVERNI CHE
DOVREBBERO AVERE PAURA DEI PROPRI POPOLI! IL NEMICO E’COMUNE.

mary andrea 04.08.10 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Un 60enne sarebbe il nuovo che avanza? Ad uno che si avvia verso il tramonto dobbiamo sempre dare in mano la nostra vita? (ti auguro grillo di vivere sino a cent’anni…ma la realtà è che un uomo di 30anni ha il doppio della vita da trascorrere su questa terra) Mi dispiace non essere d’accordo con grillo, da dieci anni ti seguo e sempre ti ho considerato una persona colta, intelligente e con una critica molto costruttiva per chi ha voglia di seguire…MA in politica? Sono amareggiato soprattutto dal fatto che tutti coloro i quali da sempre ti ammirano non abbiano avuto l’ audacia di far nulla se non scrivere sul tuo blog…poi mica la storia si cambia con i libri, almeno che non consideriamo la bibbia, fatta leggere con tanto, tanto spargimento di sangue.
Sono dell’idea, come qualcuno ha già detto, che le cose non le vedremo mai cambiare se non con numerosi eventi che belli e buoni non saranno , quello che non siamo disposti a sopportare. Il problema è sempre e solo uno: Finchè la nostra vita si basa su insegnamenti destinati a bere il cervello segli uomini non andremo in nessun posto e purtroppo il ciò che ci appartiene sarà sempre e solo la stessa cosa, essere guidati da uomini “Mediocri e Maligni”, il quale unico scopo è sempre uno: IL DENARO!
Dobbiamo togliergli il potere, il potere che si trova nell’avere denaro, la moneta che tutto acquista compresi i diritti di ogni essere vivente. Il consumismo non porterà mai a nulla di buono, terremo schiavi che lavorano per non essere in grado di andare in vacanza, come fa la maggioranza degli italiani, privi di ogni merito, compreso quello di optare chi ci guida…perché sempre di una guida avremo bisogno…così ci hanno detto e noi così facciamo…inutile dire altro, non sarebbe mai capito da una società a cui è stata rimossa l’opportunità di usare la ragione.
Se non sparirà prima la chiesa, ad insegnare quello che” dio” vorrebbe da noi, e poi il politico a mettere in pratica i “preziosi” addestramenti avuti da bambini.....

mary andrea 04.08.10 16:05| 
 |
Rispondi al commento

ma quanto sono meschini quelli che continuano a confondere Grillo con l'intero movimento??
se Grillo sostiene che un governo di transizione con montezemolo sia cosa buona, è una sua opinione personale e non significa che sia ciò che esprime l'intero Movimento...
possibile che non abbiano compreso (o che fingano, altrimenti è demenzialità ed incapacità di analisi) che il Movimento NON FUNZIONA CON LA LOGICA DEI PARTITI per cui c'è un'élite che decide per la base???
PCL è un partitucolo nato dai dissidenti di Rifondazione per cercare di accaparrarsi la sua fettina di rimborsi elettorali, il cui rappresantante ama le purghe staliniane con chi non è prono e ammansito e i cui tesserati amano riempirsi la bocca di citazioni dei Veri Comunisti del passato e di come si debba fare la Rivoluzione, salvo poi NON FARE NULLA DI CONCRETO ai fini della stessa, i classici parolai buoni a distribuire volantini e sventolare bandiere durante le manifestazioni
perché il pcl e tutti gli altri partiti cercano di buttare merda sul Movimento senza nemmeno provare a fare un pelino di autocritica????? o magari di ascoltare l'elettorato del Movimento e le sue ragioni???

mara formica 04.08.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo di andare a votare presto?

roberto donati 04.08.10 08:33| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE
avete realizzato un mio desiderio :o)
non sarei andata a votare altrimenti

mara formica 04.08.10 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Forse invece è meglio arrivare al CRACK sotto BERLUSCONI... e stato lui il flautista di Hamelin che ci ha condotti al baratro, ai 1.800 Milioni di Euro di DEBITO PUBBLICO... sono 45.000 euro per ogni adulto... con un esborso di 80-100 miliardi di interesse all'anno !
Guardate che per risanare bisognerà ripristinare l'ICI sulle prime case. Bisognerà privatizzare le Ferrovie, il Quirinale, molti Musei... forse addirittura il Colosseo, meglio che lo faccia Lui, che si prenda Lui il compito storico (e inutile) di risanare il bilancio, che vedrà le regioni meridionali e il Lazio abbandonati al proprio destino...

Giancarlo Rossi 04.08.10 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Evviva

La decisione del Movimento ***** di scendere in campo è un'ottima notizia: c'è bisogno di aria nuova fresca e pulita.
Già però si sentono le voci di coloro i quali criticano la decisione di Grillo e l'accusano di frammentare il voto e di daneggiare soprattutto la sinistra. Probabilmente è così, e allora? Dovremmo continuare a votare sempre gli stessi per avere gli stessi orrendi risultati? No, grazie. Anche il grande Montanelli disse che bisognava turarsi il naso ma votare DC, per non favorire il PCI: Montanelli, quella volta, sbagliava perché venne favorita la permanenza al potere di un sistema corrotto che portò a tangentopoli e favorì l'arrivo dello gnomo malefico con le nefaste conseguenze che sono sotto i nostri occhi.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 04.08.10 00:06| 
 |
Rispondi al commento

La cosa fenomenale è che il PD continua ad ignorare Grillo...
I PDL-meno-Llini resuscitano solo alla fine, quando contando i voti, si accorgono che 'Grillo ci ha rubato milioni di voti', il che ha il tono della riprovazione morale, non della presa d'atto che con Grillo bisogna fare i conti...
Bene quindi, continuiamo così. Io credo che continuerò ad astenermi, ma vediamo che succede quando gli elettori votanti saranno il 45%, e di questo 45% un buon 20% lo prende Grillo..
Voglio a quel punto vedere con quale faccia da culo i PDL-menoLlini continueranno a far finta di giocare la solita partita a due: loro da una parte e il loro compagno di giochi Silvio Banana dall'altra......

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 03.08.10 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Da Blogosfera...
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+

°“La 1° CaRiCaPeninsularPaese è…”
*“SomeGiuRiSDiZioNaL people is…”
*°“CertainMainMassMedia…etc.etc.”
……………………………...............

Con Colpo d’Ala, ricusò reiterati Asserti
&
Diede Ragione a 2° Carica ItalicCouNTRy//
Non si avvalse + FacoltàNoRepondre/+/-TailoredLAWS/
&Para[Agguerrito]MaVaLàOpra //oltre a ricucir con 2°WIFE.!..!…!

Sergio Conegliano
[as SimilJoker in medieval/rinascimentalCouRT..naif
Pre-preKrozzian(Fo#W.Allen)
volonterùusBaTTuTiST]
@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 03.08.10 16:39| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO DIMOSTRA FINALMENTE DA CHE PARTE STA. QUELLA SBAGLIATA.

La proposta avanzata da Beppe Grillo di un governo tecnico di transizione guidato eventualmnte da Luca Cordero Di Montezemolo - come dichiarato a L’Unità - smaschera clamorosamente l’equivoco del grillismo. La pretesa di una “politica dei cittadini”, al di sopra delle classi, si risolve nel sostegno ad un grande capitalista, sodale di Marchionne, avversario dei lavoratori. Dentro un’ipotesi di governo analoga a quella avanzata dal PD e sponsorizzata da Bankitalia.
E’ questa la... ”rivoluzione” grillina? E’ l’accodarsi di fatto, da ultima ruota del carro, alla soluzione proposta da settori dei poteri forti? Si dimostra una volta di più che nessuna alternativa verrà mai da un populismo monocratico, via web, coltivato da un comico guru; e che senza una scelta di campo a favore del lavoro contro il capitale si finisce prima o poi tra le braccia del capitale contro il lavoro. Anche quando, nell’universo virtuale della rete, ci si atteggia a nemici del sistema.

Partito Comunista dei Lavoratori

Partito Comunista dei Lavoratori 03.08.10 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao movimento 5 stelle

giovanni miceli 03.08.10 16:07| 
 |
Rispondi al commento

ho abbandonato il PCI, ho abbandonato PRC ma non le mie idee di giustizia e di vera libertà.
Non voglio morire lasciando mafiosi, corrotti e corruttori al potere. Non voglio lasciare le mie adorate nipotine un mondo dove l'uomo é una componente minore e variabile di un capitalismo demente che non sa dare, quel tanto che basta, per mantenere quello che ha.
Attrezziamoci, adesso o mai piu'.

pietro denisi 03.08.10 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Rif.
http://www.beppegrillo.it/2010/08/passaparola_lun_75.html#comments

Da Forumist,
In apertura,
[x *Dx & °Sx]
RelataRefero BLoG

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

*A firm Pourquoi.Pas A Casa di Dio, 03.08 10: h 13.53 & 13.57
° Web Keywords, 03.08.10: h 13.53

In other word - i dare say - non solo Doxa/Explorer/Piepoli/Demoskopea etc.
..ed altri
desumibili tipic.da Supplem di “Prima Comunicazione [v. dic./giu.- www.primaonline.it]
Ma anche articolati Punti di Vista#Spunti informativi desumibili via fOrUmIst IN p.ZE v.LI.!..!…!

Coi migliori saluti,
Sergio Conegliano
[p.i.elettronico/g.pubblicista]
@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 03.08.10 15:04| 
 |
Rispondi al commento

http://polldaddy.com/poll/3565069/?view=results

votate votate votate votate votate votate votate votate votate votate votate votate votate votate votate votate

Daniel D'Aurizio Commentatore certificato 03.08.10 14:54| 
 |
Rispondi al commento

...no ma io ti scrivo, caro grillo, perchè sono inorridito e davvero non so a chi raccontare sta cosa: ....ho una serie di multe non pagate, vado da equitalia (che poi di equo non ha un cazzo) per pagare, faccio la mia coda, arrivo allo sportello tiro fuori i contanti e sai cosa mi dicono????? -:"NO! IN QUESTA SEDE ACCETTIAMO SOLO CARTE DI CREDITO""
....cioè ti rendi conto, io sono un povero cristo che è schiavo di questi usurai e per giunta CLASSISTI perchè io sono talmente messo male che non ho nemmeno un conto bancario!!!! .....e questi bastardi danno il servizio solo a chi ha le carte? è una cosa antidemocratica , immorale e umiliante....

Acul utopiA (cittadino qualunque), genova Commentatore certificato 03.08.10 14:50| 
 |
Rispondi al commento

E VAIIIIIiiiiii!!!!!SI PARTEEEeee!!

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

beppe ho messo la foto del movimento 5 stelle sul mio profilo facebook.
grazie a te, dopo 4 anni tornerò a votare. GRAZIE.

faber p., tokyo Commentatore certificato 03.08.10 14:02| 
 |
Rispondi al commento

sono contento,
questa e' un'ottima notizia
il primo spiraglio di luce che vedo da molto
e' finito il tempo di parlare e' ora di agire
questo stupendo movimento avra' il mio sostegno
in bocca al lupo a tutti gli italiani

giorgio leone 03.08.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...e le comunali di Napoli?
Ne ho parlato con Fico, ma non ho risposte...

Andrea Balìa 03.08.10 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Io ci sono.... ho un bimbo picccolo ed ogni volta che sento o leggo le porcate di quel nanerottolo mi vengono i brividi e penso:riusciremo a cambiare le cose? Potrò evitare di dover far crescere mio Figlio all'estero? Qui non può restare con questo stato di cose.....non posso fargli questo!!!
Grande Beppe continua cosi!

Rosita Battaglia 03.08.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, UNA COSA E' FONDAMENTALE: COSì COME PER QUALSIASI INCARICO PUBBLICO NON SI DEVE ESSERE STATI CONDANNATI NE' AVERE CARICHI PENDENTI, ALLO STESSO MODO, E A MAGGIOR RAGIONE, CHI SI CANDIDA PER QUALUNQUE ELEZIONE DEVE TROVARSI NELLE STESSE CONDIZIONI. QUESTA DEVE DIVENTARE UNA REGOLA, UNA LEGGE !!! FUORI I PREGIUDICATI E GLI INQUISITI DA QUALUNQUE INCARICO PUBBLICO E DI GOVERNO, A QUALUNQUE LIVELLO!!!

Ennio R., Roma Commentatore certificato 03.08.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Essendo psichiatra cerco di evitare letture paranoidi di questo conflitto Berlusconi -Fini, ma non si può escludere che fra le varie letture ci può essere quella della reciproca convenienza alla bagarre per non pagare i debiti. Potrebbero, in questo modo, essere giustificati a non pagare i "supposti" debiti con la mafia ritoccando significativamente le leggi bavaglio e giustizia, e a tenere alla corda Bossi che preme per il federalismo.
Fantapolitica? Da questi politici che sistematicamente dicono una cosa e ne pensano un'altra ci potremmo aspettare anche questa.
Salve a tutti.


ATTENZIONE GLI INCIAMPI SONO AD OGNI PIE' SOSPINTO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

antonello zicconi, sassari Commentatore certificato 03.08.10 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Non so se è possibile.
1.700 000 di euro sono una bella cifra, questi soldi invece che rifiutarli, non sarebbe meglio girarli direttamente in beneficenza a coloro che si trovano in condizioni disperate e di grande necessità? Il tutto documentato e alla luce del sole. Perchè lasciare i soldi ai ladri? Finchè le cose non cambiano, speriamo, potrebbe essere una soluzione di grande valore morale alla faccia dei magna-magna.

Roberto Gimona 03.08.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo,
non capisco! opportunamente dici che le nuove elezioni sarebbero una jattura , per le preclare difficoltà istituzionali, e per la porcellum.Ergo ,aspettandomi che tu avresti appoggiato l´idea di un governo tecnico che rifaccesse alcune regole comuni prima delle nuove elezioni, dichiari"gioite! Sta nascendo una nuova stella nel firmamento politico:un nuovo partito!"
E questa sarebbe la panacea per tutti i problemi?Un partito che operi con queste regole? Ma allora, ci sei!(Oppure pensi che noi abbiamo l´anello al naso).

paolo moretti, roma Commentatore certificato 03.08.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Grillo non esiste, ma esistono le stelle che il movimento porta avanti.Spero che Grillo non tolga i fari sul movimento.Beppe deve essere un mezzo alle nuove idee, non un fine.Non credo che questo accada...penso che Beppe sia "Sincero" e che questa sincerita si mostrera nella sua "Coerenza".Il grande cambiamento che Beppe sta portando avanti sta nella parola "Movimento" che si contrappone alla parola "Partito".Nel movimento sono i singoli che prendono parte e diventano attivi mentre nel Partito i singoli sono obbligati conformarsi alle regole del Partito.Nel movimento le regole esistono gia, non sono scritte ma dentro di noi.Il movimento è il risultato di tante idee non urlate ma presenti che si sintetizzano in un'onda che prende forma.Dovrebbe accadere anche nel Partito ma ormai il Partito ha preso il sopravvento sui singoli e ha perso di riferimento la stella guida che è la "Persona".Se domani il movimento di Beppe non rappresenta piu la persona ne nascera un altro in modo modulare e flessibile.Invece ora dobbiamo tenerci dei Partiti pesanti e monolitici che non rappresentano piu la gente ma semplicemente gli interessi e lobby di chi gestisce il Partito.
Per ora sono con Beppe sicuramente domani con la Liberta che stringe i patti con la Giustizia.
Ciao

Marco Solci 03.08.10 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MOVIMENTO 5 STELLE SCENDE IN CAMPO: SI PRESENTERA’ ALLE PROSSIME POLITICHE
FINALMENTE UN PARTITO CHE MERITA DI ESSERE VOTATO!
E le premesse sono buone: le regole che informeranno le modalità di scelta e di azione di questa nuova forza politica, qui tracciate a grandi linee da Grillo, sono quelle giuste e preludono a una forma di democrazia diretta! Solo questa radicalmente nuova forma della democrazia potrà permettere di spazzar via questo "clero" politico che ha distrutto il paese e ammorbato le nostre vite! Finalmente si apre uno spiraglio di libertà; finalmente potremo decidere in modo diretto il futuro che desideriamo!
Ma per garantire il successo di questa iniziativa serve, più che il consenso, la partecipazione. Ogni attivista della rete dovrà garantire la propria partecipazione alle varie discussioni e dibattiti e, ancor più importante, dovrà cercare di coinvolgere, mediante le sua rete di relazioni, il maggior numero di cittadini in queste attività. Tutti i cittadini hanno il diritto-dovere di partecipare!
Il pericolo maggiore è che appaia come un movimento di élite (quella degli internauti) e che il resto della popolazione se ne senta escluso! Ciò non deve accadere!
EVVIVA! FINALMENTE E' NATO QUALCOSA SU CUI VALE LA PENA DI IMPEGNARSI!

Vincenzo Pellegrino 03.08.10 10:12| 
 |
Rispondi al commento

IL MOVIMENTO 5 STELLE SCENDE IN CAMPO: SI PRESENTERÀ ALLE PROSSIME POLITICHE
FINALMENTE UN PARTITO CHE MERITA DI ESSERE VOTATO!
E le premesse sono buone: le regole che informeranno le modalità di scelta e di azione di questa nuova forza politica, qui tracciate a grandi linee da Grillo, sono quelle giuste e preludono a una forma di democrazia diretta! Solo questa radicalmente nuova forma della democrazia potrà permettere di spazzar via questo "clero" politico che ha distrutto il paese e ammorbato le nostre vite! Finalmente si apre uno spiraglio di libertà; finalmente potremo decidere in modo diretto il futuro che desideriamo!
Ma per garantire il successo di questa iniziativa serve, più che il consenso, la partecipazione. Ogni attivista della rete dovrà garantire la propria partecipazione alle varie discussioni e dibattiti e, ancor più importante, dovrà cercare di coinvolgere, mediante le sua rete di relazioni, il maggior numero di cittadini in queste attività. Tutti i cittadini hanno il diritto-dovere di partecipare!
Il pericolo maggiore è che appaia come un movimento di élite (quella degli internauti) e che il resto della popolazione se ne senta escluso!
EVVIVA! FINALMENTE E' NATO QUALCOSA SU CUI VALE LA PENA DI IMPEGNARSI!

Vincenzo Pellegrino 03.08.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Cioè? Il movimento 5 stelle si candida alle elezioni politiche e nessuno ha niente da dire???

Ma sono io che ricordo male o Grillo aveva dichiarato che il suo movimento non era un partito politico e quindi non si sarebbe mai candidato alle elezioni politiche?

Cioè, dopo anni a sparare a zero sui politici e i loro voltafaccia, Grillo fa il più clamoroso di tutti e nessuno ha niente da dire? Dopo avere pestato sulla mancanza di coerenza dei politici, questo è ammesso?

Su una cosa Grillo aveva ragione: i politici sono tutti uguali, ed evidentemente lui non fa eccezione.

Non posso nemmeno dire che sia una delusione...

Fabrizio Fantini 03.08.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, questa volta non sono d'accordo. Bisogna subito andare al voto perchè il governo tecnico sarebbe composto dalle stesse persone che hanno creato questa situazione e che non hanno interesse a fare quelle riforme che servono con tanta urgenza al Paese (conflitto d'interessi legge elettorale...). Meglio andare al voto e impegnarci anima e corpo per far cambiare per quanto possibile le cose mandando a casa il nano e votando quelle poche persone serie che sono rimaste in politica (Vendola, Di Pietro)

Claudio Bartoli 03.08.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, e grazie a Grillo per la sua forza, la sua passione , e le sue mille idee. Sono felice della decisione di Grillo, e mi rendo disponibile, i Partiti classici non cambieranno mai, hanno una logica clientelare, ed il ricambio generazzionale lo considerano come una cosa propria. Conosco giovani tra i trenta e quaranta anni, (giovani......) a cui nelle ultime tre votazioni nonostante le loro capacità gli è stato detto non è ancora il tuo momento, ed in lista sono stati inseriti sesantenni della vecchia politica sono perchè avevano un pacchetto voti.
Le persone che ci governano dobbiamo sceglierle noi, concordo con la scelta dei candidati tramite il web, curriculum ed esperienze politiche o no, ed il perchè si è deciso di mettersi in gioco.
Un grande grazie, e noi non molliamo.

Lucchini Pietro 03.08.10 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Il Programma mi va bene fino a quando non si parla dell'abolizione della TAV in val di susa. Se non lo facciamo noi il progetto lo realizzeranno gli Svizzeri , tagliando fuori il nord Italia dal sistema ad alta velocità.
Poi c'è il discorso della politica estera. Tutti qui sono schierati contro Israele e molti sono antisemiti ed antiamericani(Grillo compreso).
Perciò non siete molto diversi dall'estrema sinistra di prima.
Eliminate l'anti americanismo e l'anti semitismo e poi vediamo se vi voto.

Ecce Homo 03.08.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Non mi pare che obama sia uno stinco di santo e tanto meno stia risollevando l’america.
questo tanto per cominciare.
In seconda battuta, se è possibile comprare dei call center per far vincere un artista a san remo, quanto credete sia difficile farlo attravero internet??
Eleggere un candidato in questa maniera è il più grande regalo che si può fare alla malavita organizzata….
Febbricitante attendo la fine del mondo.

Ferdinando De Fenza 03.08.10 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordo che bisogna convincere un popolo, quello italiano, che è stato capace di dare fiducia e ha permesso di governare, a gente come Berlusconi e Bossi. Paradossalmente, gli unici in grado di far fronte, a questo teatrino ridicolo che è la politica italiana, le uniche alternative credibili attualmente sono: Roberto Benigni che a suon di battute e sfottò, disegna un quadro reale e coerente della misera e decadente situazione italiana, e dal punto di vista politico l'unica alternativa credibile in questo momento è un comico come Beppe Grillo.

Vi sembra normale?

A Bebbe e i suoi ragazzi carta bianca e che finalmente riescano a mettere fine a un periodo politico oscuro e inconcludente durato un dopoguerra.
Votiamo il futuro.
Viva Beppe Grillo.

Domenico Nisi, Bologna Commentatore certificato 03.08.10 08:21| 
 |
Rispondi al commento

"Stavo leggendo alcuni commenti su Repubblica e sul Corriere e alcuni
commentatori sembravano quasi dispiaciuti di questa presa di posizione del
M5*, perchè poteva togliere un po' di voti a Di Pietro, a Vendola e al PD (
e speriamo anche qualcosa dall'altra parte!). Io invece sono contento
perchè Di Pietro, Vendola, ma anche lo stesso Bersani, non sono dei cattivi
politici, però, secondo me, non sono neanche il MEGLIO, c'è sempre, con
loro, il concetto di votare "il meno peggio". Per esempio su Vendola ho
letto cose veramente incredibili, che se confermate mi farebbero cambiare
totalmente idea su questa persona:

http://www.italiaterranostra.it/?p=5150

http://forum.politicainrete.net/politica-nazionale/40580-don-verze-vendola-
e-berlusconi-hanno-un-fondo-di-santita.html

http://www.nuovaresistenza.org/2010/07/20/laffare-sanita-don-verze-berlusco
ni-e-nichi-vendola/

E d'ora in avanti Beppe "non garantire" per nessuno dei politici italiani
attuali, potresti pentirtene!
Forza Beppe e il M5*!!!"

Marco Del Vecchio 03.08.10 07:56| 
 |
Rispondi al commento

BASTA NON FARE COME I GRECI AM ANDARE FINO IN FONDO ED ELIMINARE PER SEMPRE I NIDI DEI RATTI.
L'ITALIA HA BISOGNO DI ARIA NUOVA E NUOVO AVVENIRE.

massimo pagante Commentatore certificato 03.08.10 06:46| 
 |
Rispondi al commento

RIBALTARE IL SISTEMA CORROTTO SI PUO' FARE... BASTA CREDERCI.

BEPPE NON MOLLARE!!!!!!!!!!!!!!!

Daniele Petrone 03.08.10 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Ci son serate che te lo chiedi se è vero che in Italia è così o no.Ti chiedi se è vero che siamo fatti così, plasmati da una morale cattolica che ha tolto nerbo alla spina dorsale di tutti noi.
Abituati a perdonare, abituati a lavare un peccato dopo l'altro con la "grazia di Dio" che t'assolve nel confessionale colle parole di "zi prevt'", siamo giunti alla fase finale della parabola.Oramai rivoltata la giustizia, in Italia chi delinque ha il favore di Dio e chi va verso la Legge ha il baratro degli inferi di fronte.
Se tale morale non ha fallito, può voler dire una sola cosa; che anche la morale, per l'appunto, s'è rovesciata e oramai, come scritto pocanzi, la Legge va e dice cose che non vengono ascoltate o seguite da alcuno.
Il guaio è che solo un'azione dolorosa può, oramai, rimettere in sesto la cosa.
Probabilmente la maggior parte di coloro che sono qui non vedranno la parola fine di tutto ciò, ma ritengo che la strada percorsa, esaurite scorciatoie e vie traverse e quelle parallele, ha imboccato il senso unico dell'"uscita dolorosa" e ciò che sarà sarà.Colui che è preposto per riordinare il caos è gia nato e sta sicuramente insieme a noi, disconosce il suo destino, ma sarà colui il quale avrà lo scettro di tale immane lavoro.
Noi tutti, nel contempo, siamo parte di questa grande recita e, come da copione, stiamo arrangiando questa opera in più atti da "bravi" sudditi professionisti.
Nel frattempo spero con tutto me stesso che la morale che ha portato a tale disastro scompaia con i suoi cattivi e disattenti profeti, affinchè una etica più nuova(ma sempre e mortalmente vecchia)e soprattutto laicissima, ne prenda il posto.
Non me la sento di avercela con chissà chi, spero solo che in un certo tempo si possa consegnare ai nostri figli, se non un'Italia migliore, un qualcosa che abbia il sapore migliore di prima.
'nasera a tutti.

P.S.:Antò, ho riflettuto che probabilmente dovresti darti una calmata. E non credo tu ci conosca uno ad uno come affermi... Proprio no

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.10 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Non c'entra niente con la politica. Ma oggi è un grande giorno.
PER LA PRIMA VOLTA il nucleare è ufficialmente MENO CONVENIENTE DEL FOTOVOLTAICO.

E lo dice la Duke University. Non Eminzolino Fede.
Le tv italiane, ovviamente, tutte zitte.

http://www.engadget.com/2010/08/01/inhabitats-week-in-green-solar-surpasses-nuclear-sewage-fuele/

Il mio lavoro è fare l'informatico.
Per passione seguo la tecnologia ed il fatto che nessuno dica niente in questa giornata storica dimostra quanto siamo nel marcio.

D'ora in poi non ci sono più scuse. Il fotovoltaico CONVIENE più del NUCLEARE.
La scusa che le lobby hanno sempre usato, da OGGI, non vale più.
L'italia HA il sole. L'italia ha il silicio.
L'italia NON HA l'uraio. NON HA il plutonio.
E cosa scegliamo grazie a SCAJOLA? Il nucleare..

Il costo dell'energia solare è destinata a calare con il progredire delle tecnologie. La materia prima è semplice silicio.
Il costo dell'energia nucleare è destinata a salire al calare delle riserve di uranio. (ne abbiamo, ad andar bene, secondo l'agenzia mondiare per l'energia nucleare - mica Mimun - per altri 30 anni)..

Questo è quello che volevo dirvi. Giornata STORICA passata sotto silenzio.

Povera patria.

alessandro salandini 03.08.10 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma che macello hai combinato con questo comunicato politico?
Leggi i commenti agli articoli di Repubblica e Corriere... stanno esplodendo!
ahahah Hanno paura!!!!
Grande...
Saremo in tanti a votare le 5 stelle!

Stefano di Modugno 03.08.10 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Potreste scrivere nel blog un pò più grosso per piacere? Già si fa fatica a 30 anni leggere su pc, figuriamoci se uno passa i 50 deve indossare il cannocchiale per leggere con questi caratteri.

angelo fragomeni 03.08.10 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma pensate davvero di vincere le ipotetiche elezioni?
Fossi un grillino mi accontenterei di fare chiasso su internet, una specialità di cui detenete il monopolio.

Principe Poldo 03.08.10 00:03| 
 |
Rispondi al commento

io penso che nessuno voterà nessunun partito, ecco finalmente l'unica alternativa al marasma di un caos senza via d'uscita che nessuno vuole più. Grazie Grillo...ERA ORA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Luciano B., Verona Commentatore certificato 02.08.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Un appello importante a Grillo.
Grillo ti devi alleare con Vendola se no vincerà ancora quel nano maledetto.

Alex Panam 02.08.10 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERA ORA...IN 50 ANNI ABBIAMO PROVATO DI TUTTTO...PROVIAMO ANCHE QUESTO....SE ANDRA' MALE NON VOTERO'MAI +...GRILLO CANDIDATI...PLEASE....UN PICCOLO CONSIGLIO X FAR PAGARE LE TASSE A (+ O MENO) TUTTI X CHI VERRà ELETTO:
PERCHè PER EVITARE L'EVSIONE FISCALE NON FATE QUESTE NORME:

1. QUALSIASI SOCIETA', PRIVATO PROPRIETARIO DI UNA AZIENDA NON PUO' DICHIARARE MENO DEL SUO DIPENDENTE O MANAGER
+ PAGATO

2 PER CONVINCERE TUTTI A PAGARE ASSICURAZIONE RCA ED INDOSSARE LA CINTURA DI SICUREZZA,TENERE A POSTO LA REVISIONE AUTO,MEZZO,SCOOTER ECC.SE PER CASO DOVESSE ESSERE VITTIMA DI UN INCIDENTE ED AVESSE RAGIONE MA NON INDOSSASSE LA CINTURA,NON RISPETTASSE LE NORME SULLA SICUREZZA O NON FOSSE A POSTO CON BOLLI,RVISIONI E QUANT'ALTRO NON VERRA' RIMBORSATO....

sgl 02.08.10 22:09| 
 |
Rispondi al commento

se vuoi che il Movimento cresca, Beppe, devi smettere però di decidere tu la linea politica dello stesso senza consultare nessuno.....

angelo storari 02.08.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 03/08/2010
L'AMUCCHIATA POLITICA ITALIANA E' AL RAS FINALE, I SUCCHIATORI DEI BENI COMUNI E DELLA COPRRUZIONE TOTALE,è sull'orlo del precipizio,ho si butttano loro o questa volta li aiutiamo noi, per chiudere il DISASTRO FATTO DAI POLITICI, BISOGNEREBBE ANNULLARE PER UN PAIO DI ANNI I LORO STIPENDI E LE LORO PENSIONI, LORO SONO COME LE MAFIE SE VUOI COLPIRLI, ANNIETTARLI, LI DEVI TOGLIERE I SOLDI FACILI E I PREVILEGI.
ORA IL MOVIMENTO 5 STELLE SI E' MESSO VERAMENTE IN MOTO, NOI GLI RICORDEREMO OGNI GIORNO, LA LORO IMPRESENTABILITA',SANNO CHE LI COLPIREMO NEL LORO PIU' GRANDE AMORE,POTERE, SOLDI,E DOLCE VITA, questo li farà tremare ed impallidire, NE VEDREMO MOLTI CON LA BAVA ALLA BOCCA.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 02.08.10 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Quando fù fatto l' incontro di presentazione della lista 5 stelle della regione EmiliaRomagna chiesi quale fosse la politica sull'immigrazione. La risposta fù che l'avrebbero presentata quando si sarebbero candidati per le Nazionali. Quindi la decisione di candidarsi era già stata decisa tempo fà?

Nerio Cappelli 02.08.10 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Bossi:PRPRPRRPPRPRPRPRPRPRPPRPRPRPRPRPRPRRPRRPRPR
FEDERRALISMO:PPPPPPPPRPRPRRPRPRPRPRRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPPPRPRPPPRRPRRRPPRPPRPRRRPRPRPPRPRRPRPRRPPRPPPPADANIA: ORRIBILAND

s.usai 02.08.10 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Il nano ha usato le istituzioni, confezionando una legge vergogna dopo l'altra per non andare in galera e per non perdere il proprio bottino "tanto faticosamente" acculmulato in 30 anni di sistematica violazione della Legge. Il nano è un delinquente, fedele espressione della milano peggiore fatta di corruzione e spregio del prossimo, condita di mafia, camorra e 'ndrangheta. Sul suo carro sono saliti tutti i più fetenti affaristi e arrivisti che per soldi venderebbero la propria madre a una cooperativa multietnica in astinenza sessuale.
Questi fetenti uniti hanno portato l'Italia alla rovina. Non so come faremo a ricominciare, ma so da dove cominciare: a questa gentaglia deve essere presentato il conto.
Tutto cio' descritto ed altro anche di peggio è cio' che insegna questo governo ai vostri figli!
Imbrogli in tutti gli affari e negli appalti corruzione di avvocati giudici e finanzieri.....
Ma gli ITALIANI QUANDO CAPIRANNO???

antonio usai 02.08.10 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io però vorrei capire bene cos'è (veramente) il movimento 5 stelle. Finora a me sembra una riedizione radicale del movimento dei VERDI. Essenzialmente una reincarnazione di Pecoraro Scanio, con una capacità comunicativa e un antagonismo mille volte superiore a quella dei verdi storici, ma essenzialmente questa è...

Dal punto di vista dei Comunisti il M5S è sentito come qualcosa di 'vicino' sicuramente: abbiamo essenzialmente gli stessi nemici, tuttavia, sempre dal nostro punto di vista permane in Beppe la prospettiva del 'vero capitalismo', cioè tutta la critica sacrosanta ad alcuni guasti verificatisi negli scorsi anni, tipo bolle speculative, spostate sul debito pubblico, e poi fatte pagare a tutti, sono si denunciate, ma sono però interpretate come fenomeni 'casuali' che accadono per l'incompetenza o la criminalità di qualcuno. Questo qualcuno è un capitalista, ma per Beppe non lo è... è un FALSO capitalista...

Ma questi fenomeni non sono AFFATTO nuovi o imprevisti (è questo che forse sfugge al M5S).
La socializzazione delle perdite è un fatto che si verifica sistematicamente in occasione delle crisi da sovrapproduzione: si è già verificata negli anni 30. in tutta europa fu lo stato ad assorbire le perdite, e per evitare di finire in bancarotta gli stati fascisti imposero misure simili a quelle che Berlusconi impone oggi in Italia e che vengono imposte in Grecia: blocco degli stipendi pubblici (o addirittura loro riduzione), riduzione generalizzata dei salari (nei paesi in cui erano stati eliminati i sindacati) etc.
Ma tutte queste misure si rivelarono inutili e i paesi fascisti dovettero scatenare una guerra mondiale nel tentativo di stabilizzarsi economicamente.

Ora siamo più o meno lì... col vantaggio che agli operai di pomigliano si riesce a ridurgli il salario anche senza manganello..

Insomma è sempre LO STESSO capitalismo..
Il 'vero' capitalismo cos'è? Chi l'ha visto? rischia di diventare come la 'Padania' per i leghisti...

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 02.08.10 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

F I N A L M E N T E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E
E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E
E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E
E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E
E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E
E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E
E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E
E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E
E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E E

Michele Stasi, lecce Commentatore certificato 02.08.10 20:03| 
 |
Rispondi al commento

finalmente una notizia interessante sta per arrivare il portale bene.Condivido il fatto che le elezioni anticipate siano deleterie per il paese ma quando si arriverà alla rottura nel governo saranno inevitabile perchè gli egoismi di partito prevarranno sul buon senso.In questo caso dobbiamo farci trovare pronti e aver deciso un pò di cose sul portale ad esempio chi valuta le candidature e con quali criteri?Con che metodo si vota?Ad esempio in Lombardia per la scelta del candidato alla presidenza della regione avevano assegnato a ogni provincia un valore fisso es 5 al primo classificato 4 al secondo e cosi' via e la somma dei punteggi ottenuti provincia per provincia ha dato il candidato.Ora questo metodo a mè non sembra giusto visto che si dà lo stesso valore a una provincia con meno iscritti come Lodi rispetto a Milano.
Magari bisognerebbe mettere una regola per evitare quello che èsuccesso in Emilia Romagna dove una persona è stata eletta in due luoghi e poi si è arrivati a quella buffonata dei grandi elettori!!! Sia chiaro non ce l ho coi grandi elettori o coi candidati è solo una questione di metodo che non ho condiviso.
Ecco ci sarebbero molte altre cose da discutere
e votare tutte molte importanti per regolamentare la vita di un movimento per questo ora la cosa più importante è il portale.
Ciao

simone ., varese Commentatore certificato 02.08.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace che si cospiri contro il movimento, se ci riesco sarò a Cesena anche se detesto usare l'auto.
Spero di trovare un passaggio.
Più che altro mi auguro che la manifestazione possa avere risonanza mediatica e che Fede ci si possa strozzare mentre commenta simpaticamente le nostre iniziative.
Vorrei parlarvi di uno SCIOPERO E DI DIFFERENZE: nel 1980 ero in Irlanda, stetti là per un mese, tutto agosto, e lo sciopero degli Autobus perdurava da alcuni mesi. Dovetti ricorrere spesso all'autostop: Vidi il primo autobus il 30 del mese mentre mi dirigevo all'aeroporto.
MORALE DELLA STORIA: QUELLO ERA UNO SCIOPERO E GLI IRLANDESI SONO UOMINI.
LE DIFFERENZE TROVATEVELE VOI

K.S. Von Stauffenberg 02.08.10 19:43| 
 |
Rispondi al commento

VAI MV5!!!!!

ITALIANIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!

Enore dal Taj 02.08.10 19:43| 
 |
Rispondi al commento

ERA L'ORA!!!!! FINALMENTE POSSO RIAPPROPRIARMI DEL VOTO (NON VOTO PIU' DA UN SACCO DI TEMPO).
ACQUA PUBBLICA, AMBIENTE, VERDE, NO INCENERITORI E FREGATURA BIOMASSE, EOCNOMIE LOCALI, CIBO DI QUALITA' E BIOLOGICO!!!!! EVVVAAAIII. ALLA FINE QUALCUNO CH EMI RAPPRENSETI? SPERO DI SI!!!!
NON VEDO L'ORA DI SAPERE CHE SONO I CANDIDATI!!!!!GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

felice molto felice 02.08.10 19:34| 
 |
Rispondi al commento

leggo ora i commenti sul secoloxix,quasi tutti a favore del MV5 stelle,gli altri commenti,di gentucola che ha interesse al mantenimento dello status quo,e che si vede che gli rode,o,se gli rode,diamoci dentro.

bella swan 02.08.10 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe siamo un gruppo di Genova e ci chiamiamo ComeQuandoNonPuoiRidere e vorremmo suonare a tutti i costi insieme a te a Cesena!!!! ti prego facci suonare!!!!!!! la ns musica la puoi ascoltare su www.myspace.com/comequandononpuoiridere TI PREGOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!ROCK'NROLL

Gian Pietro Mainardi, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe siamo un gruppo di Genova ci chiamiamo ComeQuandoNonPuoiRidere e vorremmo a tutti i costi suonare insieme a te al Woodstock 5 stelle!!!!! ti prego facci suonareeeeeeeeeeee!!!!!!

Gian Pietro Mainardi 02.08.10 19:00| 
 |
Rispondi al commento

"La seconda è che l'attuale legge elettorale è una presa per il culo del cittadino (su cui tutti i partiti si guardano bene di intervenire)" tranne il Partito Radicale che, oltre a organizzare il referendum che hai citato sul finanziamento pubblico ai partiti aveva anche organzizato questo

http://it.wikipedia.org/wiki/Referendum_abrogativo_del_1999

per il sistema elettorale maggioritario all'inglese, eliminando la quota proporzionale. Che sarebbe l'esatto contrario dello schifo cheabbiamo oggi. Da allora, come sai Beppe, non ha né cambiato certo posizione, né è stato a guardare ;-)
Ciao

Matteo Angioli 02.08.10 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Se il movimento 5 stelle si presenta alle elezioni da solo, avra' come unico risultato di mantenere al potere l'attuale governo.
Secondo voi siamo tutti uguali. destra e sinistra, ma non e' vero.
Io sono un iscritto del PD, e secondo me non siamo uguali a questi cialtroni. Non siamo corrotti, ladri o servi di un padrone assoluto. Noi non abbiamo mai fatto le cose che sta facendo questa gente. Ogni tanto ci facciamo fregare dai nostri leader, ma possiamo sempre cambiarli.
C'e' tantissima gente nel PD che ha forte simpatia per l'azione politica di Grillo, ma continua a sostenere il PD, perche' pensa che si possano cambiare le cose da dentro un partito grande e organizzato. E il PD avrebbe bisogno della vitalita' che c'e' nel movimento 5 stelle. Bisognerebbe essere alleati, almeno. Non siamo d'accordo su tutto? Bisognera'fare qualche compromesso con la realpolitik? Se si vuole cambiare il paese, e quindi governarlo, si.

Gionata Ferroni 02.08.10 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo un'opinione personale.
Se si dovesse guardare al rischio default,allora
anche Grecia,Portogallo.Spagna.etc... non potrebbero
avere mai elezioni anticipate.
E visto che sono questi che hanno provocato un simile debito.lo pagano loro e tutta la mafia al
seguito.
E poi un governo di transizione composto da chi ???
Fini,Casini e Rutelli ?????
Ma avete presente che razza di puttane politiche sono????
E poi un tale governo,x risanare il debito,come I°
provvedimento.aumenterebbe subito l'età pensionabile.Ormai è diventato un passepartout.
x i loro fottutissimi culi.
Se poi c'é il rischio che vinca Lui con le sue
televisioni,allora dovrebbe vincerle tutte le elezioni.
Come mai con me non funziona ??????
C'ha ragione Di Pietro.Mandarli subito a fanculo
e metterci subito gli zombie !!!!!!!!!!!!!!

basilio grabotti 02.08.10 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Movimento 5 Stelle alle elezioni Amministrative e Politiche.
Caro Grillo,
quella di presentare il Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni è una ottima notizia: farà la gioia di molti, tanti, tantissimi sostenitori e rabbia rabbiosa di chi vede il Movimento come "ladro di voti" sia a sx che a dx. Riceverà dai media e non solo, vagonate di merda e tutto per screditare la decisione di esserci. Dovrà sopportare il sarcasmo, falsità, (hanno già iniziato con i rimborsi elettorali)calunnie. Comunque sarà, noi saremo con il Movimento, per un Paese più giusto, più libero e più pulito.
Alle pugna!

Roland Eagle () Commentatore certificato 02.08.10 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Per presentarsi alle elezioni è necessario sapere quale modello di società si vuole. Non siamo più nel momento che basta buttare quattro proposte da bar per essere alternativi. Ho letto di numero di parlamentari eccessivo: proposta populista stampo leghista, possono essere troppi due e pochissimo mille, dipende il progetto politico che si ha dietro.
Macchine blu, può essere, ma risparmiare qualche milione di euro (perchè di questo si tratta) non risolve.
Risolve bloccare la speculazione finanziaria, risolve bloccare le manovre depressive, risolve bloccare l tentativo del capitale di ristrutturarsi facendo pagare questo ai lavoratori, ai precari, ai ceti deboli. Serve un programma alternativo al capitale, la gestione dei mezzi di produzione da parte dei lavoratori, per dividere equamente ciò che si ricava. C'è bisogno di una proposta politica, economica, sociale che sia alternativa a questo mondo schiavo del merkato, del liberismo sfrenato, di uno stato che è stato comprato dalla finanza. Quella finanza che non paga e fa pagare ai lavoratori, quella finanza che sfrutta le rendite e non produce nulla e su queste rendite non paga una lira di tassa. Se accettiamo questo modello politico e sociale, dove il profitto sul lavoro di molti arricchisce pochi, dove tutto è mercato e dove l'unica protesta e demandata al populismo, all'individualismo e alle "bouatade da bar" non si va da nessuna parte.
Se non creiamo una opposizione alternativa, veramente alternativa, con un vero programma economico alternativo ed innovativo, unendo le organizzazioni politche antagoniste (e non certo i lacchè come il PD o l'IDV), quei partiti che una legge elettorale mefitica ha estromesso dal diritto di parola e i giornali servili hanno estromesso dall'informazione, non riusciremo mai a mandar via lor signori dal potere. Il problema principale non è lo psiconano, ma un potere economico che vuole tutto e fare tutto senza una qualunque opposizione.

Francesco Porta 02.08.10 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Finalemente ........confido nel cambiamento ....tutta questa gente deve andarsene a casa...
Hanno preso la politica per un lavoro con lauti compensi a danno degli onesti cittadini italiani...
Caro Beppe come già detto o visioni lungimiranti e sono uno dei tuoi....

luca dalla costa 02.08.10 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe. ERA ORA!!!

Allora, visto che fai sul serio, faccio sul serio anch'io.

Sono certo che col portale raccoglierai il meglio dell'Italia della rinascita, ma se ti manca ancora qualcuno di serio, onesto, capace e INCORRUTTIBILE, chiamami!!!

Nicola da Mantova 02.08.10 17:24| 
 |
Rispondi al commento

non dobbiamo aver paura delle elezioni,tanto un governo costituzionale fatto da tutti loro non può far altro che danni se non anche maggiori di quelli fatti dal nano,quindi armiamoci e partiamo:intanto boicottando,cosa?,la fiat in primis con le aziende e le televisioni del nano, facciamo una vera e grande proposta di boicottaggio, di tutte quelle aziende che portano il lavoro lontano dall'italia e poi hanno i loro raqppresentanti in parlamento a difendere l'italia e gli italiani. Aiutamo paesi come la grecia ,spagna,portogallo che realmente hanno bisogno,ma come,comprando solo prodotti tipici di questi popoli il resto è giusto che pensino a fornirsi di prodotti della loro stessa terra e qindi eviteremo spostamenti inutili di merce aiutando così anche l'ambiente.BOICOTTIAMO I DELINQUENTI E COLORO CHE INQUINANO, COLORO CHE SFRUTTANO E TUTTI QUELLI CHE FANNO AFFARI CON I MINORI.

giuseppe esposito 02.08.10 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Signore e Signori, una cosa la devo con tutta e assoluta sincerità confessare: non credo che ritornando al voto ora o nel 2013 potremo notare delle grosse mutazioni nel pensiero elettorale italiano. Chi crede che gli italiani siano stufi di Berlusconi o del PD o abbiano iniziato a rigettare la cura stordente da TV, mi spiace dirlo, è in plateale e grossolano errore.Questo ovviamente se nel frattempo non dovesse succedere nulla di estremamente tragico. Se qualcosa di estremamente tragico come un default, dovesse lontanamente manifestarsi alla attenzione del popolo distratto, ho la certezza quasi matematica che le istituzioni economiche internazionali ed europee non commetterebbero l'errore visto con la Grecia. In una tale eventualità continuerebbero ufficialmente ad acquistare il debito italiano premendo in sedi istituzionali in un contesto top secret per stringere ulteriormente la cinghia ai poveri disgraziati onesti lavoratori.L'insegnamento Lehmann dice qualcosa? Abbiate fede, se credete che da qui al 2013 possa cambiare tanto da poter pensare ad un serio cambiamento di questo paese, siete in errore.Prima infatti di poter vedere un vero cambiamento è necessario che gli italiani cambino dando un calcione nel sedere per primo alle proprie abitudini berlusconiane e successivamente ai berluscones di destra e sinistra.E' necessario che gli italiani capiscano che per un esame ospedaliero non devono rivolgersi ai soliti amici o che per un posto di lavoro è necessario prima tanto sacrificio e studio e coerenza con se stessi nel denunciare qualsiasi atteggiamento raccomandatorio. Se gli italiani inizieranno per prima cosa a comportarsi in maniera più civile e socialmente rispettosa forse solo allora, potrà sperarsi in un tramonto del berlusconismo, altrimenti, beh si accettano scommesse....

Giuseppe Petrachi 02.08.10 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, butta giu' un programma con quattro ( dico 4) punti seri, tipo.... riforma fiscale seria (con conseguente abbassamento delle tasse) e riduzione drastica dei parlamentari e relativi stipendi, abolizione delle macchine blu e quant'altro in potere alla casta!
Fai questo ed io non solo ti votero', ma saro' dei tuoi.
Un cittadino onesto ed incazzato.

Luca petrelli 02.08.10 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Volevo comunicarti questo post. anche se non centra niente riguarda al tuo post. ma il fatto quotidiano hà parlato di noi e sul mio account mi sono arrivate domande tipo ( Ai visto che Beppe Grillo si candita?)e io senza perdere tempo hò condiviso e hò risposto.

Adesso tutti diranno che Beppe si candita.
Ebbene voglio rispondere senza retorica e con delle domande.
Alle Regionali in Emilia Romagna chi si è candidato? Giovanni favia?
Alle Regionali in Piemonte chi si è candidato? Davide Bono?
Una Volta per tutte vi dò una risposta che và al di fuori di ogni immagginazione Partitica (Il Partito)(cancellate questa parola) Il Partito e uno, gli altri sono ………!
Giovanni Favia/Davide Bono/Pasquale Carratù/Beppe grillo, sono la stessa persona.
Amici cari è molto difficile starci appresso perchè il nostro è un solo gruppo (Ogni uno vale uno) e di solito noi non andiamo in ferie e per giunta lavoriamo 24 su 24 tutti insieme.
La risposta è:
Noi siamo Grillo e chi dice che si candiderà, ebbene sì,
si candiderà sempre, perchè loro non si Arrenderanno Ma gli conviene?
Noi neppure.
Ragà bisogna ragionare contro tendenza, sò che è un pò difficile perchè ci hanno abituati a pensare lineare come vogliono i nostri governatori nostri dipendenti ma se pensate solo per un’attimo di togliere la conoscenza personale della politica e iniziamo a leggere e leggere e leggere e documentarci dei movimenti di Cittadini che stanno nascendo e leggere e leggere e leggere ancora allora quel lineare può essere un trampolino di lancio per far volare il famoso pensare contro tendenza.
Ciao alla prossima. il resto leggete

Pasquale Carratù 02.08.10 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente! Era ora! Per dimostrare che il nostro movimento non è solo parole, ma soprattutto fatti, la scelta della presenza alle prossime politiche è un passo essenziale. Ora avanti con il portale segli iscritti in modo da perfezionare insieme il programma, individuare i candidati e iniziare la campagna elettorale da SUBITO!

Enrico P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sii sincero. L'unica ragione per cui non vuoi le elezioni anticipate è che non sei ancora pronto per presentare il Movimento alle politiche.
Presto ci sarà il portale degli iscritti. Sono curioso di sapere come funzionerà e se sosterrai tutti i candidati allo stesso modo (ognuno vale uno)o se invece ne prefirerai uno rispetto ad un altro.

Mirko V., Catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Certo sarà difficile cambiare le cose ma non è che si deve diventare subito capi di governo basta che si riesce ad entrare in parlamento, e da li lottare per il bene comune, acquisire maggiore popolarità, portando idee nuove e rivoluzionarie, per il bene della maggior parte di persone, e non per il bene di pochi.
ps....Nella mia famiglia siamo in otto e ti voteranno tutti.....

Danilo C. Commentatore certificato 02.08.10 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Maurizio Spina

Votassi domani, tu chi voteresti?

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 02.08.10 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo dico e lo ripeto anche per i leghisti di m.che navigano su questo blog.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...
LEGHISTI INVIDIA LA MIA? NO SOLTANTO NON VOGLIO ESSERE RAPPRESENTATO DA GENTE COME VOI. CHIARO ?
PS:SECADEILGOVERNO PRONTA LATORTA PERFESTEGGIARE

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento

QUESTIONE POLITICA
Qual'è la posizione del M5S sui rapporti tra stato e chiesa?
è un aspetto importante da conoscere in vista delle elezioni.
sarà allinieato sulle posizioni della santa sede o sarà per uno stato laico?
e l'8 per mille? e l'ICI? e le unioni gay? e l'ora di religione?
Il M5S avrà le stesse posizioni di PDL e PD-L oppure raccoglierà il consenso delle moltitudini di atei/anticlericali/diversamete credenti/agnostici/cristianitipofrancescani etc?
ho già votato alle regionali per M5S e ne propagando le idee ma se si concorre per il governo dello stato è una cosa da chiarire visti gli ultimi 2000 anni.
tra gli altri temi che mi vengono in mente:
con la massoneria come ci mettiamo? si accettano o no gli iscritti alle logge?
e in politica estera...sionisti o autodeterminazione?
insomma ora ci vuole un programma che affronti i temi veri. Temi a cui il PDL ha risposto chiaramente in un senso e che il PD-L ha glissato, tentennato, evitato apertamente, ha detto si ma ha fatto no etc.
Insomma mettiamo subito in chiaro altre linee direttive oltre a quelle sacrosante già disegnate (fedina penale etc)

enzo fia 02.08.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento

in matematica "come volevasi dimostrare" ,è finita anche l'era dei politici disonesti ,arroganti,ipocriti,e mafiosi(come bossi)che minaccia con venti milioni di leghisti,dimenticando che ci sono quaranta milioni di italiani incazzati,tutti questi signori si preoccupassero di restituire il maltolto.gli italiani hanno superato di peggio come gli omuncoli di questo governo.dai Grillo fatti valere,sei circondato da coraggiosi.un saluto

luciano gentile 02.08.10 15:42| 
 |
Rispondi al commento

dicevo...


0 + 0 = 2

Naturalmente dipende non da cosa si somma, ma da cosa si conclude dopo la somma

Max Stirner


Anch'io per la prima volta quest'anno ho votato il movimento 5 stelle ;-)) non so quanto sia facile o difficile per gente che non appartiene di mestiere alla politica iniziare un percorso nuovo e innovativo, potremmo essere d'esempio in europa sarebbe una grande conquista e un cambiamento radicale, chissà se i maya avevano previsto questo per il 2012 :-)) , sono ottimista sul successo del movimento 5 stelle e ottimista sul fatto che vada al cesso la vecchia classe politica. Non vedo ora di conoscere tramite la rete le persone che si presenteranno per le nuove elezioni così potrò scegliere quella che più mi piace e potrò giudicare sempre tramite la rete le sue reali capacità.
Avanti a tutta forza !!!!!

Perro Loco 02.08.10 15:26| 
 |
Rispondi al commento

sono contenta della tua discesa in campo, abbiamo bisogno di una speranza nuova, soprattutto per i giovani. un giorno lontano hai incontrato al mobilificio bruno di Acqui terme i miei tre figli e hai scritto loro un bigliattino con scritto coraggio! abbiamo capito cosa intendevi dire. ora i tre ragazzini sono tre ingegneri e dovrebbero essere la parte nuova, pulita e migliore del nostro paese; mi dispiace consegnarli, dopo tanti sacrifici, ad una società che non saprà valorizzarli e neanche ottimizzarli per la crescita e il progresso del nostro paese. soprattutto mi auguro fortemente che non riesca a contaminarli. in bocca al lupo!!!

lorenza gotta 02.08.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa ad accettare che chi ha deciso il 60% del parlamento è, nella migliore delle ipotesi, un secessionista, nella peggiore, un massone o un ladro? E il bello è che se lo rinfacciano tra di loro! Come se io, saputo che Fini avesse rubato al partito (accusa di Storace, un altro che si vuole riverginare dopo gli scandali del lazio gate), rivalutassi Berlusconi! Cioè, io magari no, ma uno che cadesse oggi dal pero, potrebbe dire: "Meno male che Silvio c'è ancora!". Ossignur, come siamo messi male! Ma perchè non facciamo tutti uno sciopero dell'onestà? Basta con falsi valori come l'onestà! Viva la disonestà! Legalizziamola!

Quinto Carnera 02.08.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Che il MoVimento 5* si presenti alle politiche è una bella notizia, ma secondo me senza un controllo sul territorio delle varie realtà che si presentano a nome del MoVimento il progetto può risultare un boomerang perchè attualmente può essere facilmente preda di trombati e infiltrati di vari partiti che usano il faccione di Beppe a loro uso e consumo personale. Quello che sta succedendo a Milano ne è un esempio lampante che sembra fuori controllo di Beppe e del suo Staff

fernando cagnacci 02.08.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

N.ghedini in un'intervista alla stampa:

http://tg24.sky.it/tg24/politica/2010/08/02/niccolo_ghedini_intervista_la_stampa.html

"E' difficile individuare una persona con le capacità di Berlusconi di guidare il Paese. Di una cosa sono certo: il giorno in cui Berlusconi dovesse lasciare, lascerei anche io. Fare politica senza di lui non avrebbe senso".

Bei valori politici che incarni!Altro che al servizio del popolo. Complimenti e affanculo!

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W il portale, rivoluzionerà il MoVimento e forse la politica italiana, perchè se avrà successo verrà preso ad esempio anche da altri soggetti politici

massimo b. Commentatore certificato 02.08.10 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Ma quindi il despota Grillo ha deciso in autonomia che il M5S si presenta alle politiche? Cioè il M5S non decide una cippa? Ma il Movimento è composto da chi?
Sembra quasi una replica dell'orrido PDL.

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 02.08.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento

*****
[...]

Cheddovemo fà noi comunisti?

Hasta scellerati...
maurizio spina
*****
-------------------------------------------------

Potrei consigliare un bagnetto in formalina in modo da preservarsi per futuri studi antropologici?

Come specie in via di estinzione sarebbe un atto doveroso verso la scienza e conoscenza.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 02.08.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andare da soli alle elezioni significa togliere voti alle opposizioni e fare il gioco di Berlusconi. Perchè non allearsi con Di Pietro e/o qualche altro movimento? Andare da soli significa sperperare voti, certo tutto dipenderà dai nuovi assetti nel campo politico ma anche così, Berlusconi e Lega stravinceranno.

stefano r., alessandria Commentatore certificato 02.08.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento

chi si candiderà ad essere scelto come premier?

signoraggio

Giovanni Savietto 02.08.10 15:02| 
 |
Rispondi al commento

il numero 5 sta in panchina
s'è alzato male stamattina
mi sia consentito dire
il nostro è un partito serio (CE"R"TO!)
disponibile al confronto
nella misura in cui
alternativo
aliena ogni compromesso
ahi lo stress
Freud e il sess
è tutto un cess
ci sarà la ress
se quest'estate andremo al mare
solo i soldi e tanto amore
e vivremo nel terrore che ci rubino l'argenteria
è più prosa che poesia

Erminio Ottone 02.08.10 14:53| 
 |
Rispondi al commento

E figurati se Cettina non doveva prendersi l'ultima parola: quello che dice LEI, è verità assoluta.

Ma perchè non taci, qualche volta, che ci fai miglior figura?

Grassi M
************************************************
Penso che questo sottocommento si (scusate il gioco di parole) commenta da solo!

HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAA HAAHAHAHAHAHA

Pourquoi Pas, A Casa Di Dio Commentatore certificato 02.08.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe , io sono pronto a votare il tuo movimento , se necessario aspetterò.
Forza Beppe NON Mollare Mai!!!

Mauro Alessandrini 02.08.10 14:44| 
 |
Rispondi al commento

curiosità: ma 'sta cosa da chi è stata decisa? da beppe grillo autonomamente o è stata votata/decisa dal movimento?

Valerio Roma 02.08.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento

vedo che i falsi amici iniziano ad uscire allo scoperto !oggi siamo pieni di troll che parlano di alleanze . Ce ne libereremo con il portale del Movimento 5*

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME VOLEVASI DIMOSTRARE.

E' in atto una campagna disinformativa di destra e di sinistra contro il Movimento 5 Stelle.
Tutti i media si sono uniti dai raiset a mediaset, ho letto addirittura un articolo sul giornale di feltri.
Hanno cominciato a difendersi attaccando con tutti i mezzi a disposizione, la campagna diffamatrice è cominciata.
La tanto decantata libertà di stampa che abbiamo difeso si è sempre venduta al miglior offerente.
Il Movimento 5 Stelle è avulso da queste tecniche e preparato a questi giochi antichi e vili.
La diffusione avverrà come al solito con la rete ed il passaparola.
Hanno paura e per questo non ci si può fidare di tutti quelli che sono collusi con questo schifo di sistema.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 02.08.10 14:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/politica/2010/08/02/news/beppe_grillo_ci_presentiamo_alle_politiche-6012803/?ref=HRER2-1

Guardate gli esilaranti commenti su Repubblica.it....

La gente "addormantata" sta per essere travolta e manco se ne accorge....

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento

GRILLOOOOO non disperdere ancora forze e voti, così facendo alimenti la tafazzitudine della sinistra e pure la tua visto che prenderesti voti di persone che già votano in dissenso col nano frazionando tutto ancora. Vuoi entrare in politica, ti voglio provocare, ti propongo di entrare nel PD e di cambiarlo anche tutto, ma da dentro, inutile formare nuovi partiti con questa legge elettorale che poi, se giochi e perdi, secondo te il nano la cambia? Rifletti un bel correntone a cinque stelle capace di influenzare tutta la sinistra. Così ti voto!

Gianni Gianni 02.08.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VAI BEPPONE!4 O 5 VOTI SOLO DALLA MIA FAMIGLIA,DA GENOVA.BASTA CON QUESTI PAZZI CHE UN GIORNO SI E UNO ANCHE CI DISTRUGGONO LA VITA CON AUTOSTRADE,PARCHEGGI,PORTI CHE DISTRUGGONO LE COSTE,DEGRADO E MISERIA.A CASA,SENZA PENSIONE,A PULIRE TORRENTI E A TAPPARE BUCHI PER STRADA,STI IMPUNITI,CHE CREDONO DI POTERE SACCHEGGIARE IL TERRITORIO E LA VITA DEI NOSTRI FIGLI!

bella swan 02.08.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe
hanno parlato di te persino al TG1, significa che iniziano veramente ad aver paura?!?

Giancarlo B. Commentatore certificato 02.08.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io comunque se fossi in Beppe grillo RETTIFICHEREI l'articolo di Repubblica, dove si parla della discesa in campo di Beppe Grillo, in prima persona. Dato che sicuramente l'equivoco è voluto per contraddire quanto Beppe ha sempre detto sul suo entrare in politica.!

Federico zastano 02.08.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

la rabbia sale.

prima o poi la situazione precipita.

non manca molto.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi non fate finta di non capire. La strada intrapresa è indefinita, lo sapete meglio voi di me. Chiunque può entrare in un contesto indefinito purchè non abbia tessere di partito, c'è un non statuto e un programma poco chiaro che definire a braccio è un eufemismo. Quando si viaggia così, inizio istintivamente a sudare freddo, poi suona il cicalino. Avevo chiesto da subito lista nazionale, persone sensate a far da traino e programma chiaro. A distanza di 5 anni entra chi cazzo gli pare e senza alcuna preparazione si candida in varie competizioni e, sostanzialmente va a braccio. Ci sono state un centinaio di false liste riferite a Grillo. Il capo vuole fare il segratario Pd e il candidato sindaco di Roma va a fare le gite fuori porta nelle sezioni di FN, farneticando possibili percorsi comuni. L'eroe Montanari non è più eroe, come Sonia Alfano e De Magistris. DiPietro è eroe a fasi alterne prima e dopo i pasti. Eccheccazzo se non è guazzabuglio a 360° questo??? Cheddovemo fà noi comunisti? Dobbiamo far finta di fare i grillini e iniziare dopo poco con gli espropri proletari. Sicuramente dureremmo di più. Ma non funziona così...

Hasta scellerati...

maurizio spina Commentatore certificato 02.08.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao!
Ma ci sono aggiornamenti sulla sentenza per eliminare Formigoni dalla carica di presidente che non gli compete piu???????????????????

Mauro Strumendo 02.08.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Anche se ho già letto alcuni commenti che esprimono un qualche un dubbio, non sulla natura del movimento 5 stelle ma sulla sua efficacia politica in relazione alla soglia di sbarramento, il mio dubbio risiede nel valutare possibili alleanze che a mio avviso sono necessarie per contribuire ad una svolta politica del nostro martoriato paese.
Leggendo l'articolo e parlare di alleanze sembra una bestemmia ma non credere in un possibile allineamento con altre realtà politiche sarà un sonoro bestemmione
Ora, il desiderio di non vedere implodere questo paese mi pone comunque al fianco del movimento 5 stelle ma la riflessione cade comunque sul rischio di vedere l'ennesima spartizione di voti preziosi.

Paolo Bologna 02.08.10 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON è possibile. Su Repubblica on line i commenti all'articolo su Grillo sono quasi tutti a sfavore .Ma chi è che sta scrivendo????? Facciamoci sentire

maria rollo 02.08.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strage Bologna, il governo non c'è
Napolitano: "Indagare le complicità"

Quindi, si indaga anche su di lui?
O ha intenzione di aprire gli armadi degli archivi?!

napolitano VAFFANCULO

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Quello che io non capisco ancora,è quello che "anche in questo blog"sembra che adesso ci stiamo accorgendo dello sfracello che sta combinando questa persona?Mi sapete dire il perchè questa persona si è buttata in politica?I signori come Grillo i Travaglio i Santoro,lo dicono da 20 anni oramai,e noi sembra che scendiamo dalle nuvole,ma fino adesso dove eravamo? tutti a dormire?Ma se un uomo di destra convinto come Indro Montanelli diceva di lui che era uno ( che chiagne e fottè).

Domenico Orlando 02.08.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni volta che riporto la notizia di uno stupro (e sui giornali compaiono solo quando c'è qualche particolare ancora più agghicciante: l'età della vittima, in n.degli stupratori o altre torture subite) c'è qualcuno che tira fuori le veline e la Carfagna. E' la versione "moderna" del "ve la siete cercata".

Veramente, siete delle fogne di merda, senz'anima e senza cervello.

Non c'è mai stato il femminismo in Italia, e gli uomini fanno semre più schifo.
Donne,se vi usano violenza, uccideteli. Solo le stragi obbligheranno la società a una presa di coscienza.

Hissa H. 02.08.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DURA VERITA'... GUARDA I VIDEO...

I FIGLI SONO DELLE DONNE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=FTulppNWgT0


LA STUPIDITA' DEL MASCHIO...guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=EvAE5BboUpQ


LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI


LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc

movimento politico PARTITO DELLE DONNE Commentatore certificato 02.08.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento

FORZA BEBBE: La “Gente perbene” chiede un "Partito Nuovo"!

L'Italia e gli Italiani che campano di stipendio e pensione, quelli che ancora pagano il canone rai, il bollo auto, quelli che rilasciano lo scontrino e la fattura, se ne fregano del presidenzialismo alla francese, del doppio turno e di tutte quelle cosiddette 'riforme' che si vogliono mettere in essere soltanto per far sopravvivere il vecchio sistema ed i privilegi di sempre! Le riforme sul presidenzialismo alla francese, con la correzione alla moldava, il doppio turno alla catalana e due saltimbocca alla romana sono come la banda che suonava sul Titanic: la gente corre alle scialuppe e indossa i giubbetti di salvataggio mentre un gruppo di irresponsabili, ladri, farabutti e profittatori sciacalla sulle macerie di un paese che affonda! La “Gente perbene” chiede UN PARTITO NUOVO! La piramide va rovesciata. La "Gente perbene" deve tornare a far politica per riprendersi il Parlamento! Chi è eletto deve svolgere un solo compito: applicare il programma nell'interesse della collettività ed informare i cittadini, invece di usare il mandato per accrescere potere, privilegi e visibilità del tutto personali. I “nostri dipendenti”, gli "impiegati del popolo" che con il nostro voto abbiamo delegato a rappresentarci in parlamento, dovrebbero lavorare per noi, invece di trascorrere la maggior parte del loro tempo - quando non sono impegnati nelle ruberie e negli intrallazzi di palazzo - in televisione! I divi della politica si parlano addosso nei talk-show, s’improvvisano leader con la complicità di giornalisti genuflessi. Si occupano di tutto tranne che del loro mandato e di fronte ai problemi concreti e reali della gente rispondono con… il presidenzialismo all’italiana!


Adesso che hai deciso di presentarti alle elezioni, ho deciso che valga la pena rifrequentare il tuo blog.

Mario Co. 02.08.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

da riflettere

LA LETTERA DEL FIGLIO DI UN OPERAIO

Ero tornato da poche ore, l’ho visto, per la prima volta, era alto, bello, forte e odorava di olio e lamiera.

Per anni l’ho visto alzarsi alle quattro del mattino, salire sulla sua bicicletta e scomparire nella nebbia di Torino, in direzione della Fabbrica.

L’ho visto addormentarsi sul divano, distrutto da ore di lavoro e alienato dalla produzione di migliaia di pezzi, tutti uguali, imposti dal cottimo.

L’ho visto felice passare il proprio tempo libero con i figli e la moglie.

L’ho visto soffrire, quando mi ha detto che il suo stipendio non gli permetteva di farmi frequentare l’università.

L’ho visto umiliato, quando gli hanno offerto un aumento di 100 lire per ogni ora di lavoro.

L’ho visto distrutto, quando a 53 anni, un manager della Fabbrica gli ha detto che era troppo vecchio per le loro esigenze.

Ho visto manager e industriali chiedere di alzare sempre più l’età lavorativa, ho visto economisti incitare alla globalizzazione del denaro, ma dimenticare la globalizzazione dei diritti, ho visto direttori di giornali affermare che gli operai non esistevano più, ho visto politici chiedere agli operai di fare sacrifici, per il bene del paese, ho visto sindacalisti dire che la modernità richiede di tornare indietro.

Ma mi è mancata l’aria, quando lunedì 26 luglio 2010, su “ La Stampa” di Torino, ho letto l’editoriale del Prof . Mario Deaglio. Nell’esposizione del professore, i “diritti dei lavoratori” diventano “componenti non monetarie della retribuzione”, la “difesa del posto di lavoro” doveva essere sostituita da una volatile “garanzia della continuità delle occasioni da lavoro”, ma soprattutto il lavoratore, i cui salari erano ormai ridotti al minimo, non necessitava più del “tempo libero in cui spendere quei salari”, ma doveva solo pensare a soddisfare le maggiori richieste della controparte (teoria ripetuta dal Prof. Deaglio a Radio 24 tra le 17,30 e la 18,00 di Martedì 27 luglio 2010).

segue cantina


io spero solo che nn facciamo la fine dell'Albania nel 92....le banche scappano con il maloppo e la mafia domina con la forza(io sono di qui ma ho molti amici albanesi).Leggevo commenti di persone che vorrebbero veder crollare il paese.Bene.Quello citato sopra e il risultato.Sparita la democrazia(o similare che sia) ritorna la legge del piu forte(vedete voi cos'e meglio...).
Sulla legge elettorale penso che non e importante chi sale a governare.L'importante e,piuttosto,che si rispetti un programma elettorale perche senno che cosa sto votando???Una bella faccia???Se potessi scegliere farei una legge che obbliga la presentazione di un programma almeno 6 mesi prima delle elezioni e l'obbligo di fare solo quello(senza poter inventarsi leggi ad personam pena la caduta del governo).Inutile fare i sofisticati cercando di accontentare tutti.Cerchiamo di rendere piu semplice il percorso politico senno vedremo per sempre governi inutili.Che ne dite?

boaria d., italia Commentatore certificato 02.08.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Ehi, sul sito La Repubblica c'è un articolo su Beppe che riporta pari pari il comunicato di ieri. Andate a scrivere un commento. Suivvia, facciamo vedere che ci muoviamo ovunque c'è Beppe

maria rollo 02.08.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Ci aspetta un autunno caldo. Forse, sarà quello giusto.
Wookstock 5 stelle a fine settembre e ad ottobre l'inizio della tournee che porterà il nostro grande Beppe con lo spettacolo GRILLO'S BACK, in giro per tutta Italia !!!

Portiamo con Lui la voce della verità in ogni luogo e facciamo in modo di diramare il virus.

P.S.
Mi sento un po' preso in giro. Dev'essere perchè penso troppo con la mia testa.

Paolo Punto 02.08.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

NUOVO CAPRO ESPIATORIO

C'è una puzza nell'aria e delle pagine dei quotidiani non mi fido.
Repubblica,corriere,il mattino e tante altre riportano la candidatura del M5S alle politiche.
Come mai tanto interesse e perchè in questo periodo?
Sospetto che la sinistra è talmente sparigliata che adesso cerca un capro epiatorio per levarsi dai guai e manda avanti il M5S.
Ricordate che i giornali sono finanziati pubblicamente e quindi ci sono molti interessi politici.
La prova la avrò se anche qualche tg commenta la notizia e in che modo.
Sono veramente alla frutta pdl e pd-l e gia si intravvedono i movimenti della grande fuga.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 02.08.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento


Avviso ai naviganti

Preparatevi, dopo il comunicato n. 34 e rilancio sui media ( corre voce che dal parlamento abbiamo ordinato 7 casse di IMODIUM ) , ad assistere ad una invasione sul blog di galoppini , infiltrati , giornalisti , componenti dello staff di segreterie , portaborse , indagatori , sobillatori e fresconi.

STIAMO UNITI

buon pomeriggio a tutti

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anch'io sono dell'idea che l'attuale legge elettorale debba essere assolutamente cambiata,quindi le elezioni subito sarebbero soltanto un ulteriore aiuto a B e alla Lega....
Comunque sto già cominciando a sognare ....già mi immagino un governo con tanti ministri del Movimento e con Vendola come presidente del Consiglio e Di Pietro ministro della Giustizia....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 02.08.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento

attenzione signori attenzione,grillo ha ragione sulla sconfinata potenza mediatica di berlusconi,indi per cui è fondamentale trovare un metodo per batterlo con le sue stesse armi....non so se è il caso di occupare tutte le sedi televisive italiane,e impedire a queste ultime di continuare la loro campagna di disinformazione sistematica e istupidimento dei cervelli,o di scardinare tutti i ripetitori televisivi,bloccare il segnale delle reti mediaset e rai....
Non vorrei essere additato come fomentatore di atti violenti e irresponsabili,ma riflettete sul fatto che ognuno di voi conosce a memoria i gingle dei piu insulsi prodotti commerciali,mentre invece quasi più nessuno ricorda a memoria una poesia o le massime di qualche filosofo.
Questo fenomeno,che ha reso una generazione di ragazzi completamente inebetita dai sogni di vanagloria televisiva,ci tartassa quotidianamente,si insinua nella nostra vita in modo subdolo e ridondante,io onestamente sono spossato dalla quantità di informazioni inutili che saturano il mio cervello e lo rendono molto meno predisposto al pensiero critico.....
Spero vivamente che grillo e i suoi collaboratori prendano in considerazione questo enorme problema,e oltre a tentare di risolvere i mali dell'italia per via politica,adottino anche un sistema mediatico atto a ridestare le menti dormienti,assopite dallo "scintillante" e sbrilluccicante star sistem che la televisione ci propina ognidi'....
Qualcuno per favore ci rifletta,troviamo un modo per svegliare la gente!!!!!boicottiamo la tv e l'informazione pilotata!!!

daniele pollastrelli, torino Commentatore certificato 02.08.10 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!!
Accolgo con gioia e favore la tua iniziativa.

Ti do però qualche elemento di riflessione: le elezioni politiche non sono come le elezioni comunali o regionali, sono + difficili.
Forse tu hai qualche dato diverso dalle mie impressioni, però c'è il grosso problema della soglia di sbarramento.
Non so se ce la possiamo fare da soli, ti ricordo la scellerata iniziativa dell'inetto Veltroni nel 2008 che decise di "correre da solo"
avendo il 25% dei voti.

Siccome non vorrei facessimo la stessa fine di un idiota simile, si pone il problema di una qualche alleanza, perchè, anche prendendo centinaia di migliaia di voti ma restando sotto la soglia, sarebbe come fare un buco nell'acqua che non sopporterei.

Purtroppo Di Pietro sarà legato al PD, e forse è anche meglio così.

Lancio questa proposta: valuta se sia possibile una lista comune coi Radicali!!
Su molti argomenti avete posizioni simili, basti ricordare il rapporto con la Chiesa, il laicismo dello stato, la riforma elettorale, un certo liberalismo economico, etc etc.

Soprattutto, però, loro sono circa al 2% e il nostro Movimento al 3-4% (anche se spero sia al 10%): secondo me bisogna UNIRE LE FORZE al solo
scopo delle elezioni, e poi anche avere opinioni diverse una volta eletti.

Bisogna unirsi PER FORZA anche perchè al Sud la situazione è + difficile che al Nord: là si vota per avere un lavoro, per necessità, le clientele locali sono + forti della propaganda di Berlusconi.

Pensaci, non possiamo fallire!!

Alessandro Gelardi 02.08.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Renato da Roma che ha commentato il mio post.
Questa è l'ultima volta che rispondo a uno come te. Perché sei l'esempio dell'uomo medio di merda di ogni razza e religione. Che ipocritamente sdegna B. e gli da del porco, poi, nel giro di trenta secondi accusa di maschilismo le DONNE togliendosi le responsabilità che come uomo gli spettano (che sono TOTALI, perché la violenza sulle donne non ha attenuanti) e chiude con un bel "crepate troie"!!! Sei un pericoloso misogino di merda da sedia elettrica.
Ma crepa tu STRONZO.

Hissa H. 02.08.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SKY TG 24 poco minuti fa...


Beppe Grillo sul suo blog: "Ci presenteremo alle politiche"
Il Movimento a Cinque Stelle correrà alle prossime elezioni, che si voti ora ("sarebbe pura follia”) o nel 2013. I candidati saranno scelti via web dagli iscritti
02 agosto, 2010

anib rome 02.08.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non aspettavo altro. Dopo 27 anni di servizio nell'Arma dei carabinieri (al servizio dei cittadini e non dei potenti e dei corrotti sia ben chiaro), con tutto lo schifo che mi circonda (e vi posso garantire che ne potrei raccontare di belle cosucce di cui i mass media ovviamente non parlano)Ho deciso che voglio mettere tutto me stesso, la mia esperienza e le mie ideee al servizio del movimento a 5 stelle. Le scorse elezioni ho già colaborato con il movimento della provincia di Padova, ma adesso sono pronto per dare un contributo in prima persona. Questo è il momneto di non tirarsi indietro, già le scorse amministrative i voti presi dal movimento hanno dato un segnale che i cittadini non sono mica poi così scemi. I Fini e compagnia bella hanno fatto porcherie per 15 anni ed ora fanno i salvatori della patria, non ci cascherà nessuno se ci metteremo in campo con il nostro cuore aperto alla gente, dando un messsaggio chiaro e dimostrando coi fatti (come già stanno facendo i ragazzi a Bologna Treviso e Torino) che le idee buone nell'interesse collettivo (e soltanto quello)si possono attuare senza compromessi e soprattutto senza mandare a bagno il paese con spesa pubblica improduttiva (a riguardo di ciò vi garantisco che posso scrivere un saggio). Forza e coraggio che stà arrivando la fine di questo regime di disonesti.

aldo costa 02.08.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Io propongo un vero e proprio fronte di lotta per le prossime elezioni, contro questa politica truffaldina. Io Propongo MoViola 5 stelle!!! Movimento Viola + Movimento 5 stelle!!!!

Il Gustofilo 02.08.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento


Grazie al Corriere della Sera per la voce data al Movimento a 5 Stelle
02.08|13:15
homarcs

Grazie, davvero. L'onestà e la trasparenza del Movimento a 5 stelle deve essere comunicata ai cittadini italiani in maniera più ampia. Beppe Grillo è il fondatore, ma sono persone comuni come i tanti lettori di questo giornale che portano avanti le idee del movimento. Nessuna mania di protagonismo, c'è solo del buon senso nel voler migliorare la nostra italia.
Finalmente !!
02.08|13:08
Motteran Gabriele

E' ora di finirla con questa classe politica , non vogliono confrontarsi con i cittadini (ma i soldi li vogliono)!!. Viva il movimento politico dal basso!!!! Forza movimento 5 Stelle!!
Meglio un comico che fa il politico che un politico che racconta barzellette
02.08|13:05
SUPERPULA

Finalmente c'è un nuovo partito, altrimenti non avrei saputo per chi votare alle prossime elezioni. Gli altri mi fanno tutti pena, per non dire di peggio. E comuque condivido le idee di Grillo, compresa quella di fare un partito che nasce dalla gente, anche attraverso internet. FORZA GRILLO

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.08.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento

siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
non molleremo mai!!!!!

marina b., firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

ANDATE UN PO’ A LEGGERE SU LIBERALVOX COSA PENSA PINO RAUTI DI GIANFRANCO FINI!


sul sito di Banca Fineco :
http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE67108I20100802
Forza che si parte , il 15 % alle politiche non è utopia ! Beppe fai presto con il portale !

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Bene molto bene, i vecchi politicanti Italiani hanno le ore contate,ci presenteremo in tanti e con tanta voglia finalmente di cambiare, i cittadini ci seguiranno perchè anche loro hanno capito che dopo avere toccato il fondo siamo gli unici che possono tentare una risalita difficilissima.
Ciao a tutti

maurizio gardosi 02.08.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento è una novità assoluta nel panorama melmoso italano, nuovo per come sta nascendo, nuovo nella forma di comunicazione, nuovo perchè nasce senza leaders o pezzi da 90 che gestiscono le tessere ed i maneggi.

Quando ci sarà il portale del Movimento, il cui accesso sarà permesso agli iscritti (con nome e cognome documentati) tutti avranno la libertà ed il diritto di proporre idee e regole da applicare.

Finalmente avremo un'area in cui i Meetup e gli iscritti potranno dibattere concretamente sulle scelte da fare.

Il tracollo del Pdl ha accelerato la situazione politica, mettendo anche il Movimento di fronte a decisioni non facili, e tutte importanti, come scegliere i candidati, riconfermare le scelte sul Programma, e già sta emergendo anche la scelta di eventuali alleanze , tema assai spinoso.

Giorgio O. Commentatore certificato 02.08.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe,mi chiedo come sia possibile che tu sia l'unico a dire cose così ovvie, così basiche, oneste, semplici, possibile che i politici siano tutti dei disonesti incapaci? Avanti Beppe. Non possono vincere per sempre.

basil ar 02.08.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Secondo la mia modesta opinione… (2 parte)


In caso di default, i nostri vecchi, che tirano a campare con una pensione da 500 euro al mese, non avranno nemmeno più quelli. Dovremo sostenerli noi… con che lavoro non si sa.
Probabilmente i ns politici avranno ancora una pensione da 15.000 euro al mese.

Con più miseria prevedo l’esplosione della criminalità

Prevedo fortissime spinte secessioniste da parte di quelle regioni che pensino di potercela fare senza il carrozzone rappresentato dalle altre regioni. Ovvero la fine dell’unità nazionale. Non sarà l’ampolla padana piena di acqua del Po a decretare la fine dell’Italia, ma il solito portafoglio.

Per finire, a 10 anni dal default argentino ho incontrato tre di loro e gli ho chiesto come andava. Come prima, più di prima. Basti pensare che va talmente male che si è perfino riaffacciato sulla scena politica (con un certo successo) Menem.

Come se da noi, a 10 anni dal tracollo dei conti pubblici, nel 2021 a milioni ricominciassimo a valutare come persona degna a cui affidare il Tesoro, un certo Tremonti.

Bisogna fare molta attenzione a voler demolito quanto si è costruito negli ultimi 50 anni. Potrebbe essere impossibile ricostruirlo.

Come scrisse qualcuno qualche giorno fa.. il Brasile (una delle grandi nazioni in via di sviluppo, facente parte del BRIC – Brasile, Russia, India , Cina) fa convivere un aumento del PIL a due cifre, con favel disperate che sono grandi quanto Torino o Firenze.

Luigi Sansone 02.08.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


su repubblica e sul corriere è riportato :
«Ci presenteremo alle elezioni, che siano ora o nel 2013, e alle elezioni comunali del 2011 che riguardano molti capoluoghi di provincia come Milano, Torino, Bologna e Genova» scrive il padre del «Vaffaday» sul suo blog.

TROVATE LE DIFFERENZE rispetto al Blog !!!!! questo è il giornalismo dei giornalisti io chiedrei la rettifica immediata???

mauri depiro 02.08.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Nel mare in tempesta della politica , fra le tenebre, il popolo italiano sta per scorgere un faro che donerà luce... Il MoVimento 5 Stelle salverà la penisola dalla deriva. In questi anni i partiti hanno perso prestigio: se il Movimento non vincrà completamente, per lo meno guadagneà un numero di voti molto rispettabile. Rimpiango solo di non avere l' età per votare.

Michele Piatti, Abbadia Lariana Commentatore certificato 02.08.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

'giorno blog, un ciao al volo
***

i palestinesi nella strage di Bologna??
certo certo, come no ..tra un po' diranno che c'erano i palestinesi anche a Capaci e a Via D'Amelio

colpire vigliaccamente una città simbolo,
Bologna la Rossa!

purtroppo il connubio tra destra e mafiosi l'abbiamo avuto sotto gli occhi tutti, non l'hanno visto solo i ciechi e chi non voleva vedere

MA NOI NON DIMENTICHIAMO

saluti, a dopo

BOLOGNA - GUCCINI

http://www.youtube.com/watch?v=-fikKFYDjoU

Paola Bassi Commentatore certificato 02.08.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, Ti riscrivo perchè il primo "lancio" non è andato a buon fine, e poichè scrivo a braccio spero di ripercorrere quanto scritto precedentemente. Hai il mio totale appoggio sulla linea politica che intraprenderai. Certo sembra strano dire "linea politica" tenuto conto dell'uso che "essi" "i malamente" fanno della stessa. Ma tale è. Certo ognuno di noi porta per il bene comune il proprio bagaglio culturale la propria esperienza di lavoro. Nella fattispecie sono un avvocato penalista di quelli onesti, però, niente macchinoni, appartamenti in numero plurimo o clienti megagalattici. Se mi aprono la cassaforte troveranno le cambiali scadute regolarmente pagate o le copie dei versamenti del mutuo dell'unica casa costruita con i sacrifici miei e di mia moglie! Sacrifici, che parola, ma "essi", "i malamente" la conoscono questa parola? Ho sempre difeso gente normale, nella loro normale sofferenza, un bagaglio umano d'esperianza che metto a disposizione del movimento. Non ho mai fatto parte di alcun partito, nè di alcun club service, di quelli per intenderci che raccolgono fondi per i piccoli affamati dell'Africa a tavola dinanzi a squisite e costose pietanze....
Certo che, come leggo, questo entusiasmo di rinascita sta prendendo la parte sana ed anche sognatrice della popolazione porterà al sicuro successo, porgoTi affettuosi saluti in attesa di un Tuo, ove possibile gradito riscontro per la collaborazione.

AVV.PEPPE 02.08.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FANTASTICO !!!
Finalmente una bellissima notizia.
Evviva il M5*****,...si lo so Beppe, tu nn vuoi candidarti, ma saresti la persona giusta al posto giusto, ma ti immagini tu Beppe a palazzo Chigi?
L'Italia andrebbe sparata verso il futuro.
DAI BEPPE PENSACI!!
(cn tutto il rispetto x i ragazzi ke si vogliono candidare.
EVVAIIIIIIIIIIIIIIIIII !!!!!

Toni Alamo 02.08.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente con questo comunicato ci siamo guadagnati la Home page del "Corriere della Sera".
Non che questo sia un merito di per sè, ma forse, l' informazione sta iniziando a capire che per quanto possano ignorare questo movimento la gente è sempre più stanca di questi malfattori che ci hanno rubato il futuro dopo aver deturpato il nostro paese.
Ce la faremo, un giorno tutto cambierà.

antonino puglisi 02.08.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/politica/2010/08/02/news/beppe_grillo_ci_presentiamo_alle_politiche-6012803/

fulgy f., torino Commentatore certificato 02.08.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Okkio : anche oggi ci sono maiali zozzi e grassi!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 02.08.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Un grido solo, anzi due :
FUORI I SOLDI e
MANI IN ALTO !!!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento

SCACCHI - BLOG

per chi sa giocare a scacchi conosce il valore del cavallo e della regina , il primo tre punti il secondo dieci punti !
ma non solo , la regina è il pezzo fondamentale d'aggressione al re avversario , mentre il cavallo serve per lo più a difendere o tentare
mosse elusive .

ora il cavallo in gioco entra con la mossa elusiva :
a volte (ritornano) Commentatore certificato 02*08*10 11:34

vistosi accerchiato da vari pezzi avversari , cavalli, alfieri e torri
cosa fà?

invoca , chiama in aiuto la regina :
a volte (ritornano) Commentatore certificato 02*08*10 12:26

imparate il gioco degli scacchi , APRE LA MENTE E I CUORI !

nota finale politica:
la maggioranza che "gridano" alla "apolitca"
hanno una provenienza destroide !

Renato Curcioni (bca), Roma Commentatore certificato 02.08.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che i giovani non ancora lobotomizzati dai vari GF, Uomini e Donne, Pupe e secchioni possano unirsi a noi!
Avanti così Beppe, sei una forza!

Patrick D. Commentatore certificato 02.08.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Oggi alla radio, per fingere di commemorare i morti della strage di Bologna, hanno fatto sentire le parole di Sandro Pertini.
Rientrò per il terribile evento dalle vacanze, e andò subito a trovare i superstiti in ospedale.
Sentire la sua voce che parlava di due bambini feriti, dei quali uno senza speranza, mi riempie di rabbia e commozione. Commozione perché abbiamo avuto un Presidente della Repubblica, unico al mondo, che aveva nella voce strozzata una commozione così sincera per lo strazio cui aveva assistito, da farmi ripensare a quanto gli volessimo bene. Rabbia perché è impensabile oggi, completamente fuori dai sentimenti di chiunque, senza eccezioni di alcun schieramente, sentire affetto per uno qualsiasi dei nostri politici.
E questo è lo specchio terribile della corruzione della nostra coscienza.

Hissa H. 02.08.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che dobbiamo smetterla di dare potere a pochi per rappresentare molti.. è proprio il sistema che causa corruzione.. un'ingranaggio infernale che si può distruggere solo quando le persone decideranno di non volere più nessuno che li rappresenta, ognuno si prenderà le proprie responsabilità..
Questo è anche il progetto Venus: http://dotsub.com/view/7281f5dc-d4b1-4315-abb7-143becd34f49

Stefania CORRIAS 02.08.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento

mercato dell´auto a picco
speriamo continui

nello giubini 02.08.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi spiace ma non sono d'accordo. in questo momento, o nel 2013 se vogliamo, se il M5S si presenta alle elezioni da solo, non può che risultare il migliore alleato di Berlusconi, quello che ANCHE TU riconosci come il male peggiore, il cancro finale di questo paese. mi spiace, ma se vi candidate alle elezioni, dovete andare con altri, vincere le elezioni, e contare da dentro la maggioranza del paese!

andare da soli non serve a niente. si va con altri, si dialoga, si discute, si litiga, ci si prende a pesci in faccia, ma poi si accettano i compromessi e si concretizza un accordo, per andare insieme a vincere le elezioni. il discorso del voto utile è controproducente per tutte le opposizioni di questo regime infame!

un fronte delle opposizioni con anche il M5S al suo interno farebbe si che anche io ti votassi, e come me centinaia di migliaia di persone, ne sono certo! tutta gente che condivide almeno il 95% del tuo programma e che darebbe un peso enorme al M5S all'interno del governo, e che costringerebbe i partiti infausti ad accettare le riforme che voi proponete per fare PULIZIA ETNICA di delinquenti, tanto per cominciare!

non fate l'errore di diventare IL MIGLIOR ALLEATO DI SILVIO! la storia è piena di errori madornali di questo tipo. anche se motivati da fatti diversi, i risultati non potranno che essere gli stessi.

F B 02.08.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa sta succedendo? "repubblica" sta aparlando di noi

emanuele tonolli Commentatore certificato 02.08.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono d'accordo con te sul fatto che non ci arrenderemo (mai), il problema è come! Viviamo una tragedia immane, nella più completa indifferenza: l'isola dei cassintegrati, l'omsa, la distruzione sistematica, premeditata e assoluta della scuola e dell'università, l'ansia che se si indaga sul furto di una mela prima o poi vengono fuori legami con tutta la cricca di berlsconi e company che vogliono tutto l'albero e non solo la mela! Sulle televisioni impazzano solo i pettegolezzi dell'estate, repliche e qualche film decente. I TG sono vanesi ed effimeri, un breve accenno alla politica e approfondimenti su tutto ciò che non serve. Solo la FIAT tiene un pò banco ma solo per dire che Marchionne in fondo ha ragione. Io leggo l'Unità e Il Fatto Quotidiano l'Espresso e i tuoi post, ma quante persone vivono con il TG1 e Libero senza computer? Come la mettiamo?

maria b., cosenza Commentatore certificato 02.08.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente elezione antizipate!!! Niente goberno tecnico!!!
Sarebbe il piacere piu grosso che si puo fare a Berlusca, lui a portato il paese al disastro, la bomba che lui a creato sta per esplodere. Se lui va via, la bomba sploderá in mani altrui, e potra sempre dire che lui habeba lasciato tutto a posto, e la colpa sará di quelli che sono arrivati doppo.
Quindi, lui debe restare cosi la bomba esploderá nelle sue mani e non habrá scusse.

Kleiner Adolh, Torino Commentatore certificato 02.08.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

anche formiconi nella P3.

ci chiediamo: perchè il paese va a escort e nessuno fa niente?

perchè è tutta una cricca di figli di ministre, tutti d'accordo col gran maestro di turno.

Ora hanno anche eletto Vietti dell'udc, vicepresidente del CSM, a dimostrazione che la P3 ormai non la ferma più nessuno.
Se scopri e fai fuori qualcuno loro con pazienza lo sostituiscono con un altro fratello massone.

un giorno usciranno i nomi degli altissimi dirigenti del PD appartenenti alla P3, se non c'è dalema mi mangio il cappello

Che fare?

forse l'unica è iscriversi tutti alla P3, e passare alla democrazia loggistica

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

sto provando un orgasmo politico!

valeria esposito, bologna Commentatore certificato 02.08.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento

finalmente era ora

gennaro geremia 02.08.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
solamente due parole ERA ORA!!
e adesso si incomincia a lavorare seriamente.....
tremate approffittatori della politica bovina, avete i giorni contati, arraffate più che potete perchè non vi resteranno in mano che briciole...

Antonella G., Milano Commentatore certificato 02.08.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa è successo? Repubblica ha riportato l'articolo completo?

emanuele tonolli 02.08.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Parma, l'isola felice degli immigrati

Il rapporto del Cnel stila
la classifica delle regioni dove
l’integrazione funziona meglio.

***

Ci abbiamo messo più tempo a gustare il Parmigiano che a capire come si facesse» ammette Sendi davanti a una punta di formaggio fresco, quello stagionato è ancora troppo forte per il palato abituato al «panir», la ricotta indiana. Papà Singh Nirmal si è appena congedato dalle 200 vacche dell’azienda Vecchi, una ventina di chilometri da Parma.

Secondo il VII rapporto sull’integrazione del Cnel Parma è la Mecca italiana degli immigrati. Centrafricani, maghrebini, albanesi, romeni sono manodopera preziosa qui, dove di questi tempi il lavoro scarseggia meno che altrove: guadagnano bene, vivono con la famiglia, si mescolano confondendosi più facilmente nonostante siano ormai quasi il 13 per cento della popolazione.

«Prima di arrivare a Parma, nel 2000, raccoglievo i pomodori a Foggia e le arance a Rosarno, condizioni di schiavismo identiche a quelle che avete visto a gennaio in tv» racconta Cleofas Dioma, 38 anni, educatore al centro per adolescenti Samarcanda.

Un passo avanti e due indietro, modello globale, Parma ha staccato il resto d’Italia. Merito di quel terreno fertile che fece fiorire l’innesto tra Peppone e Don Camillo?

«La città beneficia della situazione economica favorevole all’occupazione straniera, come il Nord-Est, ma ci aggiunge la tradizione cooperativista e sindacale che la vaccina dalle tentazioni leghiste» osserva il sociologo Giorgio Triani. La prova? Basta fare un giro in piazza Inzani, quartiere Oltretorrente, la kasba dove fino a due anni fa gli abitanti che oggi - dopo il recupero del Comune - conversano amabilmente sotto gli alberi non si fermavano neppure per un piatto di tortellini al ristorante Aldo.

***

E lo so..lo so.
Altrove lè dura
Ma si dai!

Saluti

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 02.08.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appena ho letto questo comunicato politico ho provato un senso di gioia e nel contempo una carica che nessuno degli attuali uomini politici mi ha mai fatto provare.
Non vedo l'ora di vedere cosa riusciamo a fare tutti insieme, spero si riesca finalmente a cambiare in meglio la nostra cara Italia.

Avanti così

Rolando R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento

finalmente.

gennaro geremia 02.08.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento

A.A.A.A.

A tutti i mostri comunisti

avete sbagliato blog perché beppegrillo.it è apolitico, ecco il vostro posto.....godetevelo.

http://www.pmli.it/

a volte (ritornano) Commentatore certificato 02.08.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMUNICATO POLITICO NUMERO XXXIV.

Essere arrivati al Comunicato Politico n°34 è sintomo di voglia di fare.
--------------------------------------------------
"Il MoVimento 5 Stelle si presenterà alle elezioni politiche, che siano ora o nel 2013, e alle elezioni comunali del 2011 che riguardano molti capoluoghi di provincia come Milano, Torino, Bologna e Genova. La scelta dei candidati sarà fatta on line attraverso il portale (*) dagli iscritti.

(*) che sta arrivando... abbiate pazienza."
--------------------------------------------------

Caro Beppe,

Quelle tra virgolette " " sono le parole del tuo post che condivido di più.

IN OGNI CASO NOI CI SAREMO,E' QUESTO CHE CONTA!

E' chiaro che in questa fase noi dobbiamo stare in finestra per ciò che riguarda le elezioni,pechè non sappiamo come andrà a finire questo balletto,come è chiaro che con questa legge elettorale non cambierà nulla.

Quello che possiamo invece fare è portarci avanti con il lavoro e denunciare le anomalie della legge elettorale e la presenza di condannati in Parlamento.

Abbiamo raccolto milioni di firme,se ne sono fregati,ma non è detto che possano farlo ancora!

A questo punto denunciamoli,non andiamo più tanto per il sottile,passiamo all'azione e mettiamo in piedi una colossale "Azione Legale Collettiva"!

Chiediamo il cambiamento di una legge elettorale palesemente incostituzionale,e facciamo in modo che in parlamento non siedano pregiudicati!

UN POLITICO DEVE ESSERE AL DI SOPRA DI OGNI SOSPETTO,NON DENTRO!

E QUI NON CI SONO SOSPETTI,MA "CONDANNE"!!!

Aspettiamo trepidanti il Portale che sta arrivando(*),servirà a schiarire tante idee.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

(*)La pazienza "l'abbiamo",mi sembra ampiamente dimostrato.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.08.10 12:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Beh, cero, la soluzione è dare il 55% del parlamento al mignottame di regime anche se prenderà il 40% dei voti, grazie alla dispersione del voto.
Bravo coglione!

funky gallo 02.08.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna rifare la legge elettorale e senza premi!!
Non è una corsa a premi!
Il cittadino deve avere la possibilità di votare il candidato di cui ha fiducia!
Se si continua così invece le elezioni sono una truffa democratica!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 02.08.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori