Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il confine tra pubblico e privato


Formigoni. Sanità, giusto mix pubblico privato
(0:50)
Formigoni_sanita_privata.jpg

Il confine tra pubblico e privato è sempre più sottile. Entrambi sono a pagamento, il pubblico si paga una volta sola con le tasse, il privato due volte. Il pubblico non funziona, il privato funziona, ma non sempre. Il pubblico è di tutti, e quindi di nessuno, il privato è di un'azienda, di solito una concessionaria di beni pubblici. Privatizzare è una parola positiva, statalizzare è comunista, no global, contro il progresso. L'IRI era pubblica, anche la Telecom era pubblica e da quando è privata e sommersa da debiti (35 miliardi di euro) e dai licenziamenti (50.000 , il 50% dei dipendenti, in dieci anni). Il demanio era pubblico e diventerà privato. L'acqua era pubblica e ora è privata. La punizione e la morte, carceri e cimiteri, diventeranno private. La salute sta per passare il confine tra pubblico e privato, in modo definitivo. Le tasse aumentano e i servizi pubblici diminuiscono. Gli asili pubblici sono pieni o fatiscenti, l'asilo privato è pulito, costoso e con le suore sempre sorridenti. Le spiagge pubbliche sono più rare di un gabinetto pubblico. La Repubblica Italiana, da "re publica" (cosa pubblica), dovrebbe cambiare il suo nome in Stato Privatizzato Italiano. Il privato è un'attività a fini di lucro, il pubblico un servizio sociale in cui i costi e i ricavi si pareggiano. Quando il pubblico diventa privato si genera reddito per i gestori. E' la creazione della ricchezza a investimento zero e a costo addizionale per i cittadini. Invece di far funzionare lo Stato si preferisce la barzelletta del privato che viene in soccorso del pubblico in difficoltà. Se così fosse, i dipendenti dello Stato, i politici, i funzionari inetti che, ad esempio, non riescono a far funzionare gli acquedotti, dovrebbero essere licenziati. Perché pagare loro con le tasse e anche le società private con la bolletta? Se un politico (chi in teoria dovrebbe rappresentare più di lui gli interessi pubblici?) afferma che un bene di proprietà dei cittadini va privatizzato per renderlo più efficiente è un incapace, un corrotto o fa gli interessi del partito insieme ai suoi. Sono tornato dopo anni questa estate in un paese della Valle d'Aosta. Lo ricordavo raccolto, antico, con orti che intervallavano le abitazioni. Vicino al centro c'era in costruzione un grande parcheggio interrato, altri parcheggi ovunque. Al di là di un ponte era segnalato un cammino a piedi tra i boschi, che ho percorso. Alla mia sinistra un torrente con il letto cementificato e a destra recinzioni continue con cartelli di proprietà privata. Più avanti, grandi campi da golf con: "Vietato l'ingresso" e ponti sul torrente sbarrati, riservati al passaggio dei golfisti. Un percorso intubato, la natura privatizzata. Al ritorno mi domandavo: "Dopo i prati cosa privatizzeranno?"

CONTRIBUISCI

Donazione


Woodstock cult: "Magliette e cappellini ufficiali dell'evento"
Woodstock Cult

INVIA UN VIDEO

Hippy Grillo presents Woodstock 5 Stelle! Video
Invia

lasettimanabanner.jpg

14 Ago 2010, 18:54 | Scrivi | Commenti (797) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 


Rif.
http://www.repubblica.it/politica/2010/08/19/news/mondadori_salvata_dal_fisco_scandalo_ad_aziendam_nell_interesse_del_cavaliere-6365174/?ref=HREC1-1
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^
ca. (...) ad 1.3“aZieNDaM” (...)...;
..afterwords..
a 2.3 “PersonaM”..;
& 3.3 “PersonaS”...:
according – via lepido(?!) popularTerm –
paraTravaglieschi/MontenerDiBisacceschi
..mi si permetta +/- volonterosa battuta..
- a tutto campo Indefettibili[(?!)..chiedere alla bisogna sOdAlE blogosfera)] -
MaLMuSTuùus.!..!...!
Da willingfulbattustistSergioConegliano
- ça van dire –
NoMarginalmenteCircospetti..
S a l u T T i I i.
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
No extratesto.- Somewhat
Commendevole..ca.approssimatoTerm..FairPlay
NoMalaIdea, peutEtre pure fra l’altro in chiave di R.P.,
che in concomitanza Babbo irenicam.apprezz.Barbara
si avvalesse di peculiarDisponibilità nel finanziare
ausiliaria compagine di SocietàConsulenza/PreminentiProfessionisti
..tipic.rispettiv. Oracle/Attalì ..per dar.. “all’Erasmo da Rotterdam”/ “EdwardDeBONO” e/o su diverso piano“NorthcoteParkinson-PeterDrucker” # “LaurencePeter” – “Cutlip&Center”..(v.tipic.Wikipedia)
inopinato “Colpo di Reni” al presente nazional SCeNaRioOo.!..!...!
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*

Sergio Conegliano 20.08.10 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Con il presente volevo comnicare che sono appena passato da Tim a Vodafone come gestore per la fornitura dell'aria. Spero di non avere disservizi ed aumento delle tariffe.

Enrico Merlo 19.08.10 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Pur non essendo, la presente, proprio del tutto inerente all'argomento del Post, credo che, alla larga (neanche troppo, in fin de' conti)possa rientrare in questa discussione.
Che la Gelmini , sia l'equivalente del 'Genio Guastatori' anzi, il perfezionamento di tale settore delle''forze armate'', NON VI SON DUBBI!
Disgraziatamente, ha ancora il potere di decidere sul come far morire la scuola italiana (dalla A alla Z).Quì , bisognerebbe bloccare questo flagello dell' istruzione. Ma, come ben sappiamo, l'Italia è come una grande Corte d' Assise che, però, non ha a capo colui che prende sagge, rapide decisioni.
Quello attuale, è un capo di cui faremmo (anche se non tutti) volentieri a meno. Non ci rappresenta, ha, per così dire, lo ...'stomaco pieno' e non gliene frega niente di chi ce l'ha vuoto. Il suo , non è che un furbo populismo.
Questo periodo di oscurantismo, si spera non duri troppo, nel tempo. Oppure, è il caso che lo facciamo smettere noi??!!

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 19.08.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio la lettura di:
SHOCK ECONOMY
L'ascesa del capitalismo dei disastri

di Naomi Klein
autrice di NO LOGO

Stefania CORRIAS 19.08.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento


Kreative[?!!] Scelte Opposisiùun°:

==========================

1.3 Non dir alcunché ca.Blogosfera filoGovernativaCompagine

2.3 Non dire alcunché ca. qualsivoglia scelte MinisterialConsiglio.

3.3 & Attendere serenam. - giorno via giorno -
eventi che il SupremoFattor prevede
x PeNinSuLarVASCElloOo.!..!...!


BestREGARDSby Sergio Conegliano
[microbattutist*(MacroStucchevoleEe?!?)]

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
• waiting for ..in popolarLinguaggio..
• “rubarIlpane” a D.Luttazzi/P.Hendel/P.Rossi etc. tipic.
• seulement using digital camera Olympus e SWeditingADOBE
• - via GOOGLEvideo “sc1942” – I send my trItiViDeoiD(sic)onWEB(ahinoi)
• as ..fra l’altro..+/-k i t s c h..[v.classicG.DORFLESbook..intrav.
• in milanese vetrina v.Terraggio] S C a C C i a P e N S i E r i I i. !..!...!
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20

Sergio Conegliano 18.08.10 19:01| 
 |
Rispondi al commento

In FVG stanno cementificando i la costa con porti nautici e villaggi turistici.Hanno sventrato la meravigliosa Baia di Sistiana con una cava chiamandola "messa in sicurezza del territorio" che porta ghiaia per il Mose..Anche l'accesso al mare diventerà una "cosa da ricchi".

liviana andreossi 18.08.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Ultimamente ho avuto dei problemi di salute, il primario dell'ospedale mi dice "signora non ci sono soluzioni, Lei si deve operare è l'unico modo per risolvere il problema" "Va bene" dico io "sono disposta ad operarmi pur di smettere di soffrire", "Ah" sorride mestamente lui "la lista di attesa in ospedale è di oltre un anno" "e allora che soluzione mi propone??" ...mi metto in lista d'attesa in ospedale e scopro che ci sono persone che attendono da un anno e mezzo l'intervento...scopro anche che esiste una parola magica per risolvere tutto in un mese: 6.000 euro - con 6.000 euro mi opero A PAGAMENTO in ospedale, cioè l'ospedale (che ho pagato anche io con anni di salatissimi contributi) viene utilizzato per fare attività a pagamento, certo esiste anche la clinica dove con 9.000 euro ti operi in una settimana...ma questa dell'ospedale mi mancava!!!! certo siamo tutti uguali di fronte alla legge soprattutto per quanto riguarda la salute ahahahahahahahahahaha voi non ridete????? piangete??????

anna pavia 18.08.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

°Memento
^*^°^*^°

Da dolorosa contingenza
NoPeutETRE
:::::::::::::::::::
Che Apprezzato da NephewGrandFather
- alla luce anche di Suo[giorniScOrsI]DeTTo – ‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
si porti ad ampliare Choice&Behaviour che
incrementi stuol ..mi si permetta microcalembour..
di SimilBoNDi e riduca para..
[peraltro parimenti eMeRiTo]..Travagliesco
- NoNecessarilyparaDavidNivenian
[i.e.phlegmatic] –
..P e o P L e E e.!..!...!
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^

Da Sergio Conegliano,
kompuntoSoftSaluTTo

^^^^^^^^^^^^^^^^
°seulement paraQueneau
hobbistico occasionale(sic)
Esercizi di Stile -v. Wikipedia

Sergio Conegliano 17.08.10 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Rif.
http://www.repubblica.it/politica/2010/08/17/news/il_caso_napolitano_accende_gli_animi_bossi_non_vogliamo_averlo_contro-6332762/
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
Da Repubbl.it – odierno citab.(?!) commento ore 14:09 – a kuriosa
paramanzonianfirma [adelante03]
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+

Spiace vedere come illustri commentatori politici non si stiano accorgendo
o non vogliano rimarcare

che questi (…)

stanno alzando il livello dello (…)

al solo fine di spostare l'attenzione
& evitare di parlare dei (…),
del loro (…)

e così ...

*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°
Da Sergio Conegliano
TurbaTTi(?!)SaluTTiIi.!..!...!
oO0oO0oO0oO0oO0oO0oO0oO0oO0oO0oOoO0oO0oO0
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 17.08.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

*Confronto Magistral Pareri
°.°.°.°.°.°.°.°.°.°.°.°.°.°.°.°.°

A fronte proGovernoCompagine +/- aCCeSiAssErtI
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
Informativamente NonDisutile
............................
Tipicam.pensosoPointOfView:G.Sartori/C.F.Grosso/V.Onida/P.Schlessinger-L.deMagistris
o
F.Cordero/S.Rodotà/G.Zagrebelesky/G.Pisapia-G.Colombo.
Distinti Saluti
Sergio Conegliano
p.i.elettronico/g.pubblicista
^^^^^^^^^^^^^^^

Extratesto.
Su diversi piani.. non trascurab. articolo giorni scorsi
Proff. Agostino Cordova e - odierno - Antonio Ingroia
[www.ilfattoquotidiano.it]

#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^

Sergio Conegliano 17.08.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

ghe pensi mi

Peppone - Commentatore certificato 16.08.10 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Un blog cen.su.ra.to che pro.pa.gan.da libertà ?

RI.DI.CO.LI.
Finiti prima ancora di cominciare.

PUT.TA.NI !

Limited Edition 16.08.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento

.
.

dolores ibarruri Commentatore certificato 16.08.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento

@vivina v.
..............

Nel buco del culo !
Si fa montare da un arabo !
un colpo dritto e uno rovescuo !

Rebo.nidran Cons.ivit, Asc.amos 15*08*10 16*01

....................

MO' HAI ROTTO I COGLIONI!
FANNO BENE A BANNARTI!
NON C'HAIO UN CAZZO DA DIRE
SPOSTATI SULLA CHAT INSIEME ALLA TROIA!

Alex Scantalmassi √ 15*08*10 14*56

...................

Come sarebbe a dire "tutto qui"?
Vuoi che ti violento per "Giusta causa"?

Alex Scantalmassi √ 04*08*10 19*03

............................

questi invece sono i grillini....

tutto bene, vero viviana...??? su questo non ti scomponi...???

ho notato che il tuo post
viviana v., Bologna 15*08*10 19*15

lo hai pubblicato anche su bellaciao.org, ma che ora è scomparso... le possibilità sono due: o hanno capito che sottilmente dicevi che il più pulito è fini, visto che è l'unico che non nomini... oppure lo hai cancellato tu.... non mi è ben chiaro se su quel sito ci si possa autocancellare...

fini, quello del family day...
fini, quello della stanza dei bottoni a genova proprio contro i no global che tanto stai cercando di postare a grillo...
fini, quello delle leggi ad personam fatte passare senza dire a
fini, quello dello scudo fiscale, che ha fatto presiedere la camera al suo scagnozzo per uscirne pulito
fini, quello della legge bossi-fini sull'immigrazione

potrei continuare a lungo viviana...

ieri ti ho difesa con uno che dice che sei una comunista intellettuale di merda... o qualcosa del genere... per tutta risposta mi sono stati rivolti gli insulti di cui sopra...

io sono pulita viviana e tu? come mai a questi tu non dici niente??? eppure molti che usano questi metodi sono AFFERMATI GRILLINI... anche grillo ha detto qualcosa di simile su rita levi montalcini...

che fanno, scherzano? per questo sono assolti? bene, bene...

dolores ibarruri Commentatore certificato 16.08.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Privatizzare fa sempre bene ma bisogna privatizzare bene. Gli imprenditori non sono benefattori dell'unicef che vanno in giro a donare prestazioni gratuite ma bisogna renderli utili al sistema economico. Solo con la concorrenza e con il lavoro diventano tali. Se si privatizzano settori economici importanti in monopolio ovviamente questi fanno quello che vogliono. Se si privatizza con partecipazioni statali e poi non si controlla, questi fanno quello che vogliono. Se lo Stato non facilita e aiuta le imprese a nascere e a concorrere tra di loro, i solitari fanno quello che vogliono. Se non si obbliga alla "chiarezza" dei bilanci (quelli di oggi fanno ridere i polli) ci scrivono quello che vogliono. Se si estendesse un'attività economica a più persone i soliti non farebbero quello che vogliono. Se si riscrivesse il diritto commerciale (vedi società di capitali, vedi certe norme assurde (capitale versato\capitale sottoscritto) non farebbero quello che vogliono. La finanza e il commercio sono settori che vanno riscritti totalmente da zero. Se un po di anni fa (facciamo 40?) certe persone ci avessero pensato non saremo a questo punto.

Discorso Generalista 16.08.10 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è il risultato delle istituzioni pubbliche gestite da sempre da lobbies di potere. Quando mai c'è stato un confine tra pubblico e privato. Anche nelle istituzioni pubbliche, quali gli ospedali, c'è sempre stata corruzione e malasanità, e preferenze nella divisione di una medicina da serie "A" a quella "B" fino a quella di serie "C" ed oltre a seconda del malcapitato. Chi ha mai controllato gli ospedali se non le stesse lobbies del potere medico-ospedaliero e politici. L'unica possibilità per far competere gli ospedali pubblici con le cliniche private è uno stretto controllo a tempo pieno da parte di non stipendiati in entrambe le infami istituzioni e rendere pubblici attraverso i mezzi d'informazione tutte le nefandezze che vi accadono.

sandro petrini 15.08.10 22:12| 
 |
Rispondi al commento

PER GIULIA MAGGIORE

Motore di ricerca ecologico:
http://ecosia.org/

CHE SCRIVE:


Quel blogger che ha suggerito questo sito ero io e il commento non l’avete pubblicato (era molto polemico) anzi mi avete bannato la mail!
Però,come fai a saperlo visto che quel mio commento non fu pubblicato?
Sono parecchie volte che accadono queste cose,non è una sorpresa per me!
Grazie per il pagliaccio,continuo a far finta di niente!
s5ɯéuɐɹʇsǝpéu 11*08*10 23*47
***

Ti darò una spiegazione sperando che in futuro non si ritorni sull’argomento.

Quando hai pubblicato il commento, molti blogger l’hanno letto o visto. Già questo dovrebbe bastarti ma…proseguiamo.

Quando un commento viene inviato al server, e nello stesso istante si viene bloccati, la pagina del nostro pc non si aggiorna; a volte anche per un paio di minuti. In questo lasso di tempo, il tuo commento è visibile ma tu non sei in grado di visualizzarlo. Questo lo dico perché è successo anche a me di inviare un commento e di visualizzarlo dopo; con qualche minuto di ritardo come ti dicevo.

Vorrei concludere dicendoti altra cosa molto importante. In nessun blog la censura viene fatta da utenti registrati. Al contrario se proprio devono bannare, non hanno bisogno di scrivere usando nome e cognome o nick name: sarebbe da stupidi. Indicare questo o quel blogger in forza al blog come “facenti parte dello staff” è da stupidi.

Se io facessi parte dello staff, mi farei il mio lavoro senza farmi coinvolgere in discussioni che non mi interessano; questo vale anche per tutti i blogger che di volta in volta vengono citati solo per gridare alla censura.

Pensaci!


Allarme bomba a Lourdes Evacuati dal Santuario più di 30mila pellegrini

i soliti dementi rossi, sfigati per scelta.
Oriana Malachite

***********

sarà stato qualche integralista LAICO.

Però, anche sti pellegrini... prima vogliono incontrà la madonna, e poi quando è il momento... si tirano indietro!
mha!
mi sà che non avessero tutta stà fiducia nella protezione della Madonna...

GeRemia l., bannapoli Commentatore certificato 15.08.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento

bè dopo i prati quello che privatizzeranno è senza dubbio l aria!!! Non è una battuta ma una realtà prossima già oggi infatti chi ha un automobile euro zero paga a parità di kw più di una con standard antinquinamento più elevati!(cosa discutibile perchè non si tiene conto dell impatto ambientale che comporta rottamare una vecchia auto e costruirne una nuova)
In futuro ci toccherà comprare come Stato ma in certi casi anche da privati il permesso di inquinare ovvero le quote di emissioni di co2 da paesi o privati più virtuosi di noi!!
Chi vivrà vedrà

simone ., varese Commentatore certificato 15.08.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento

- Toc, toc ...
- Chi e' ?
- I Testimoni di Silvio
- Era ora. Andate in tribunale.

Walter C. Commentatore certificato 15.08.10 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sinistra è snob.
Questo si sa. Negli ultimi quindici anni ce lo siamo sentiti dire un po’ da tutti. Da quelli che rombano sui suv,dagli intellettuali che apprezzano i cinepanettoni dove si dice spesso “aò, buzzicona!”,dai possessori di ville principesche,dai produttori del velinismo nazionale e da utilizzatori finali vari. La sinistra è snob,non c’è niente da fare. Quindi, mi sono detto ieri leggendo il Corriere,sai che novità se me lo dice anche Chicco Testa, presidente dell’Enel,ex ecologista, oggi gran sostenitore del nucleare. Chicco Testa, come no. L’ho visto recentemente scalmanarsi scomposto in un dibattito in tivù e questo me lo conferma italianissimo e contemporaneo. Ma torniamo a noi snob. Chicco Testa attacca Carlin Petrini –mi sfugge in realtà per quale motivo, ma credo sarà lo snobismo di Carlin Petrini,ovvio –e ribadisce il concetto: “La sinistra è scivolata su posizioni elitarie,aristocratiche,assolutamente snob”. E dàgli. Chicco Testa pronuncia questa feconda verità sulla sinistra snob mentre se ne sta a cavallo,in Maremma,una delle cose meno snob che si siano mai viste (milioni di metalmeccanici di sinistra attraversano la Maremma a cavallo, è noto,forse per cercare Chicco Testa e catturarlo al lazo). La cronaca e l’intervista sono impietose per il povero Chicco. “Si sente il cavallo nitrire”, scrive il Corriere. E lui, Chicco Testa,il “picconatore della sinistra snob”,chiede che non si facciano ironie sul suo cavalcare maremmano: “E’ solo un vecchio ronzino”. Un purosangue sarebbe stato snob,ma un ronzino…E poi giù con altre riflessioni e contumelie e argomentazioni,che ha pure vergato (si spera scendendo da cavallo) su Il Riformista (me’ cojoni,direbbe uno snob) citando pure Marx,per non farsi mancare niente.Sono passate 24 ore e ancora sto ridendo. Chissà se Chicco è riuscito a cavalcare fino a casa,se il ronzino è stato all’altezza, se ha riflettuto ancora sulla sinistra elitaria, se giunto alla stalla ha sorseggiato un Martini
A.Robecchi

Paola Bassi Commentatore certificato 15.08.10 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.

Ho visto il Berlusconi in tribunale che si spostava nervosamente la cravatta da destra a sinistra mentre gli facevano domande alla quale se rispondeva si condannava per l'eternità!

Ho visto la Gelmini davanti alla commissione d'esame che sudava sapendo benissimo che qualsiasi domanda gli facessero non avrebbe saputo la risposta.

Ho visto il Bossi a Pontida che tremava ascoltando i suoi seguaci che gli chiedevano perchè prima dava del mafioso e ladro a Berlusconi e poco dopo faceva votare i deputati verdi per la non messa in accusa dei parlamentari indagati per mafia ed altre facezie simili.

Ho visto La Russa al CAR che marciava al passo dell'oca, ben sapendo che il ministro il militare non l'ha fatto e non conosce la differenza tra una portaerei ed un portacenere.

Ho visto il Bertolaso con la pala scavare tra le macerie dell'Aquila, maledicendo gli impresari che ridevano del terremoto.

Ho visto Scajola rincorrere con la clava come un cinghiale incazzato quello che a sua insaputa gli ha pagato la casa rovinandogli una promettente carriera politica.

Ho visto la Carfagna che per coerenza con il suo ministero e le leggi che vuole proporre denuncia per violenza sessuale il suo datore di lavoro.

Ho visto Feltri restituire la tessera di giornalista perchè sulla via di Arcore ha incontrato San Pinocchio, protettore dei bugiardi.

Ho visto Alfano che in ginocchio chiedeva perdono al CSM per tutte le cazzate che ha fatto, con il Presidente Napolitano dietro di lui, frusta in mano, pronto per la giusta punizione.

Ho visto Bersani che faceva un discorso comprensibile oltre che a se stesso pure ai compagni durante una festa dell'Unità.

Ho visto Bondi che grattandosi la testa pelata cercava di capire la Divina Commedia, sempre convinto che sia stata scritta da Walt Disney per un cartone animato in tre puntate.

poi mi son svegliato, ho sentito il TG1, e mi son depresso.

che vita di M.

il Mandi Commentatore certificato 15.08.10 16:26| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ oreste mori, la spezia

Non sono d'accordo con te.

Inoltre, mi accorgo che i comunisti che frequentano questo blog hanno la memoria corta o non ce l'hanno proprio.

Pertanto scusami ma vorrei ricordare un pò di STORIA brevemente.

L'ex comunista D'Alema è stato Presidente del Consiglio dei ministri dall'ottobre 1998 ad aprile 2000 e l'unica cosa che ha fatto è stato quando ha chiesto l'intervento della NATO per bombardare la Serbia per fermare la guerra nell'ex Jugoslavia.

Comunque, anche dall'opposizione si poteva e si può migliorare la società.

Comunisti, ex comunisti e pseudo comunisti cosa hanno fatto di buono in tutti questi anni?

PS: i comunisti in questo blog sanno solo offendere. Bravi veramente. Complimenti.
Voi sì che migliorate l'umanità...con le minacce e le offese, come avete sempre fatto del resto.

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che una legge che in prossimo futuro si dovrebbe proporre é la durata temporale dei pubblici ufficiali, cioé tutti quei dipendenti, a partire dal Sindaco fino ad arrivare al P.d.C. che amministrano il bene comune. Mi spiego: attualmente il periodo di tempo che viene stabilito subito dopo le elezioni é di 5 (cinque) anni! Troppi per una societá complessa come la nostra, i nuovi tempi da me proposti si dovrebbero alternare di 3 (tre) in 3 mesi su base annua dopo che si sará stabilito un obiettivo e la fattibilitá attraverso un programma chiaro.Ovvio che la persona che dovrebbe sedere lí é competente e non certo scelta su base partitica, e di conseguenza creare gruppi di controllo che fanno in modo che non ci siano elezioni frequenti e in piú sostituti che intervengono nel caso di fallimento dei candidati eletti. La proposta nel suo insieme va migliorata e discussa,chiaro ma non dimentichiamoci che non esistono buone leggi se non esistono persone per bene.

grazie

Angelo Iorlano Commentatore certificato 15.08.10 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marroni insiste a dire che lui combate la mafia con percentuali fatte da lui.

I mafiosi sono felicissimi che ci siano i leghisti a capo dal ministero.

quando la coca e le prostitute non ci siano più e nuovamente i leghisti per comperare droga dovranno andare in amsterdam o in svizzera

forze la mafia serà veramente combatuta

adesso milano è COCA E PROSTITUTE OVUNQUE

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog
e buon Ferragosto
***

Beppe,
non ti riposi neanche oggi vero?
voglio dire, la mazzata che ti fa rodere il fegato

NON perche' tu dica cose non vere
ma perche' uno pensa, nell'immediato che cosa posso fare??
che cosa possiamo fare insieme tutti gli incazzati??

questo e' il punto secondo me

le malefatte sono sotto gli occhi di tutti
le conosciamo

MA COME USCIRNE??
(e anche in tempi discretamente brevi)

guarda che e' una cosa frustrante al messimo

Paola Bassi Commentatore certificato 15.08.10 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una dura verità:

Gli uomini nascono più "completi" delle donne.

Molte donne vorrebbere difatti completarsi acquisendo la virilità anche in modo fittizio.

Forse il senso di imperfezione viene ravvisato già nel grembo materno, un senso di incomletezza.

Non è vero che le donne stanno con gli uomini per tale triste iattura?

E gli uomini, non danno alle donne quel naturale
ottimismo, di cui poi loro vanno fiere?

Che sarà? quel che sarà!

La donna è dentro di noi, nè sentiamo forte il battito e il desiderio di consolarle.

Gli uomini invece sono esseri inconsolabili.

s p 15.08.10 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Il comunismo è figlio prediletto dell'anarchismo.

Solo in un mondo completamente libero dal male, si potrebbe essere comunisti...(?)

Un mondo dove si parte tutti dallo stesso punto,
ugualmente vantaggiati o svantaggiati.

Paradossalmente il comunismo è in'applicabile in un mondo pieno di infelici !

Il comunismo è come l'anarchismo un'utopia.

Le due ideologie finiscono per tradire invece
la volontà di qualcuno che assai furbo farà in modo di volgere a proprio vantaggio la situazione
paradossale creatasi.

Sappiamo quali sono i vantaggi. Si tratta certamente di godere privilegi e lusinghe altrimenti non godibili.

Il mondo non è stato mai giusto, come diceva quel filosofo Sartre: il mondo divide gli uomini in
vittime e carnefici. Ci vorrebbe pure uno stato di polizia per aggravare tale disastro.

Eppure l'espressione "stato di polizia" per alcuni non è accostabile a quello che ho detto.
Invece, il guaio maggiore sarebbe prorpio l'inevitabile "stato di polizia"!

I due estremi coincidono.

s p 15.08.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento

io li capisco i berluscones /bissiones!

sono 15 anni che credono alle cazzate che giornalmente gli proprinano tramite le "informazioni" che leggono sui giornali ormai riconosciuti a livello mondiale schifosamente asserviti al nano ed al ponnolone verde!

ma per orgoglio, per paura di passare per fessi per aver seguito tale marea di merda che anche i bambini avrebbero evitato data la puzza che amana, continuano a rompersi le unghie sugli specchi per difendere l'indifendibile.

il bello è che anche loro lo sanno che il nano è un farabutto ed il bossi un leccaculo!

ma pittosto che ammettere la loro faciloneria, continuano a navigare nelle fogne.

la storia scriverà, forse, il vero.

e loro passeranno per falsi.

il Mandi Commentatore certificato 15.08.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento

L'oriana ha caricato il suo AK-47 di belinate, ora finchè non ha esaurito il caricatore si deve subire.

Franco B. Commentatore certificato 15.08.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Roma, stazione della metropolitana, i carabinieri hanno staccato uno striscione con scritto:

“Quando muore un assassino noi ricordiamo le vittime: Giorgiana Masi e Francesco Lo Russo. Buona agonia Kossiga”

Secondo voi hanno fatto bene a "bannare" o era meglio lasciarlo in nome della libertà di espressione?

GeRemia l., bannapoli Commentatore certificato 15.08.10 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ladri di galline---> anime morte----> backdoors----> porte invisibili ----->

http://www.youtube.com/watch?v=iQC7gnvBKbQ

SERAFINO MASSONI & LADRI DI GALLINE SUL WEB

Se vuoi gestire la tua pedofilia devi apprendere le più avanzate tecniche di navigazione sul Web e una volta che l'hai fatto puoi anche utilizzare tali tecniche per rubare qualche gallina

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 15.08.10 15:21| 
 |
Rispondi al commento

........
'Giorno

Oggi prevale lo sconforto.
L'amarezza di constatare che dopo 30 anni, i Comunisti sono rimasti gli stessi.

Insomma, il fatto è che vorrebbero riconoscere ai Cittadini i loro diritti e forse anche qualche piccolo privilegio.

Ma non ce la fanno. La paura della critica all'innterno della cellula prevale su tutto.

"Perchè hai dato qualcosa a quello lì invece che darlo al compagno di cellula?"
E parte il processo Kafkiano.

Retaggi che si pensavano superati e che invece sono ancora tutti lì.

Se poi aggiungiamo che si pensa che il Pubblico sia meglio del Privato, siamo al completo.

Sti pubblici senza controllo voglio proprio vedere che bordello ti ricombinano.

L'acqua non la paghi, VERO!

Ma poi il buco che ti creano qualcuno lo deve chiudere.

Toccherà a noi Liberali Rivoluzionari di tappare sti buchi di bilancio.

Chi altri sennò?

Ma dai!

Saluti


Alex Scantalmassi √

==========================================

Mannaggia 'sto comunismo diffuso. Propongo uno sciopero della fame e della sete affinche' l'ultimo comunista rimasto sulla terra, sparisca.
Comincia tu, io intanto vado a fare la spesa.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 15.08.10 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedo ancora che su blog ci si scanna come fascisti e comunisti.
Ebbene il fascismo lo abbiamo visto e subito.
Il comunismo Italiano non lo abbiamo subito ma solo compartecipato con Socialisti e democristiani.
Ebbene in quel periodo abbiamo pagato i debiti con l'America e sono state fatte leggi a favore del popolo nonostante che ci fosse al governo solo la DC e il pSI e il pentapartito.
Non mi risulta che Berlinguer o Togliatti fosse al governo!
Quindi adagio nell'offendere i comunisti(io non lo sono tanto per evitare polemiche) che se non latro si sono battuti e ci hanno lasciato la pelle per lasciarci una democrazia.
E se oggi la democrazia non è compiuto ebbene la colpa è nostra e mia che siamo stati ingannati e turlupinati.
Quindi spetta a noi fare qualcosa senza disconoscere i valori positivi che ci hanno lasciato le precedenti generazioni.
Un saluto a tutti e pace e bene.

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 15.08.10 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mafia: Alfano, 681 detenuti al 41 bis

tutti gli altri in transatlantico!

il Mandi Commentatore certificato 15.08.10 14:53| 
 |
Rispondi al commento

La contessa Rangoni Machiavelli: «Così Berlusconi ha truffato mia cognata»

http://www.unita.it/news/italia/102344/la_contessa_rangoni_machiavelli_cos_berlusconi_ha_truffato_mia_cognata


Che bel presidente che abbiamo .... ce proprio da esserne orgogliosi :(((((((((((((((

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il santuario della madonna di lourdes evacuato per un allarme bomba.
quattro bombe scoppieranno alle 15.00, secondo una comunicazione che ha raggiunto il comissario di zona.
30.000 pellegrini che scappano a detra ed a sinistra per paura dell'esplosione.

sarà un falso allarme oppure uno scherzo di cattivo gusto?

nulla a confronto degli scherzi e falsi allarmi che la chiesa ci propina da duemila anni!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 15.08.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a chi non si ricorda bene l' articolo 1 della Costituzione e in particolare ad Alfano che chiamano ministro della giustizia.
Ma come è possibile che un ministro della giustizia non ricordi la Costituzione ?
Forse in un governo di delinquenti è una cosa normale ...

« L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, CHE LA ESERCITA NELLE FORME E NEI LIMITI DELLA COSTITUZIONE. >>

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alfano, quello che hanno messo li a fare il ministro della giustizia, è un GRANDISSIMO IGNORANTE in fatto di Costituzione.

D'altra parte se non lo fosse stato non lo avrebbero scelto per ricoprire quel ruolo.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 14:30| 
 |
Rispondi al commento

200 parlamentari sono andati in 216 carceri??
Mancano ancora 16 indagati?O di questi 200 non gli andavano bene quelli già visti?
Debbono anche fare una scelta?
Io li metterei tutti e 200 in una unica cella..così se gli prude il culo selo debbono fare grattare dai colleghi!!
Come al solito commemorazioni,decessi.matrimoni,comunioni,anniversari...solo l'occasione per fare passerella alla faccia del popolo italiano!

Andate tutti a fanculo!! Ladri e maiali!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 15.08.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano non si preoccupi.

Questi pezzi di merda delinquenti e mafiosi che ci governano fanno la voce grossa per mettere paura, loro ci provano sempre, ma alla fine accetteranno di seguire la costituzione.

La Costituzione dice che in caso di crisi di governo il Presidente della Repubblica ha l'obbligo di cercare in Parlamento un'eventuale maggioranza di governo.

La nostra è una DEMOCRAZIA PARLAMENTARE e non una DEMOCRAZIA PRESIDENZIALE.

Pertanto o si cambia la Costituzione o bisogna finirla di dire idiozie come stanno facendo quelli del Governo.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia di legaioli, fascistoni e berluscones presenti sul blog, mi prendo la mia BMW 1150 GS e le prealpi venete sono mie

Hasta la victoria siempre

gatta in calore Commentatore certificato 15.08.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Beppe Grillo

In risposta al tuo post:

*****
Super-stipendi e sprechi

Tirrenia, naufragio annunciato

Così la compagnia pubblica ha bruciato 3 miliardi.

I velocissimi Guizzo e Scatto pensionati in anticipo: bevono 290 chili di gasolio al minuto.

Il costo del personale è superiore del 24,6% a quello dei concorrenti privati.

[...]

Un fulmine a ciel sereno? Non proprio. La crisi Tirrenia, come quella della ex compagnia di bandiera, era scritta da almeno un decennio - nero su bianco - nei suoi bilanci.

"Abbiamo sempre chiuso i nostri conti in attivo", ripeteva ogni anno orgoglioso Franco Pecorini, gentiluomo di sua santità, rimasto per quasi 30 anni al timone della società.

Vero.

Peccato che le navi del gruppo abbiano sempre navigato cronicamente in rosso e che la voragine in bilancio sia stata saldata a piè di lista ogni anno con quattrini pubblici: in tutto tre miliardi di euro a fondo perduto, di cui 1,24 garantiti come dote ai potenziali acquirenti per favorire una privatizzazione finita nel nulla.

Le cifre della Caporetto nautica dei traghetti di Stato sono impietose: nel 2008 gli italiani hanno finanziato Tirrenia con 22 euro per ognuno dei 10 milioni di biglietti venduti dalla società. Ogni tre euro incassati dalla compagnia, 1,5 è arrivato a stretto giro di posta da Roma.

Soldi necessari, come ovvio, per garantire i servizi anche fuori stagione nelle isole più disagiate del paese, quelli che i privati non farebbero mai.

http://www.repubblica.it/economia/2010/08/15/news/storia_crac_tirrenia-6297003/?ref=HREC1-10
*****
------------------------------------------------

C'e' privatizzazione e privatizzazione.

Privatizzare non significa regalare o vendere prestando i soldi necessari.

Se mi serve l'idraulico ne interpello 4 o 5 e chi mi da il servizio migliore al miglior prezzo si prende il lavoro.

Non pago 500 euro in piu' solo perche' uno e' l'amico dell'amico.

Mentre in Italia la cosa pubblica funziona al contrario.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 15.08.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ viviana v., Bologna

tu che fai l'intellettuale del caxxo mi sai dire chi erano questi signori: D'Alema, Fassino, Veltroni, Napolitano?
Non erano comunisti votati e mandati in parlamento da voi comunisti?
Adesso magari sono meno rossi di una volta per convenienza, ma se sono lì è perchè erano veri e propri comunisti anche se non hanno fatto un caxxo per i lavoratori e per gli italiani.
E voi continuate ancora a votarli questi (ex) comunisti, adesso si dice così, non è vero vivianuccia?

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
Salvatore, a piedi da Milano a Cefalù con la croce in spalla sulla superstrada.

Fermato sull'Aurelia muratore 50enne siciliano: «Ho
fatto un voto per rivedere i miei figli dopo il divorzio»

[...]

PELLEGRINAGGIO - Salvatore sta percorrendo - in una sorta di pellegrinaggio penitenziale - gli oltre mille chilometri da Milano a Cefalù. Tutti a piedi, trascinando la sua grossa croce in legno: per non rischiare di cadere a terra sfinito dalla fatica, ha pensato bene di applicare al suo personale strumento di passione un paio di rotelle: una trovata che non è piaciuta ai vigili urbani di un paese prima del Po.

Lo hanno fermato e multato perché non indossava il giubbetto catarifrangente e gli hanno sequestrato la croce, considerata «mezzo mobile» per via delle ruotine sull’asse più lungo. Pagato il dissequestro, il pellegrino (partito da Milano, dove emigrò trent’anni fa) si è rimesso in strada, con l’Urbe come meta intermedia prima di arrivare a Cefalù, dove è nato.

RIVEDERE I FIGLI - La durissima penitenza di Salvatore — che in media copre ogni giorno circa 25 chilometri, scarpinando — è nata quando il cinquantunenne muratore ha deciso di fare un voto: «Un voto — ha spiegato sabato agli agenti della Polstrada sull’Aurelia — per incontrare i miei figli che non vedo più dal giorno del divorzio».

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/10_agosto_15/croce-in-autostrada-milano-cefalu-1703586134076.shtml
*****
-------------------------------------------------

Dedicato a Hissa e a coloro che pensano gli uomini tutti uguali.

Che razza di essere umano puo' essere una donna che impedisce ad un padre di vedere i propri figli?

Solo una donna puo' concepire una barbarie cosi' grande.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 15.08.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Privatizzare è una parola positiva, statalizzare è comunista, no global, contro il progresso."
Dirai che sono duro o poco intelligente, vedi tu. Capisco tutto il post e lo condivido, ma non comprendo il significato di questa frase. Forse è solo ridondante, rumore, o forse racchiude la chiave interpretativa di tutto il resto Che ne so?
Parliamone allora. Parliamo di cattiva amministrazione della cosa pubblica, degli amministratori incompetenti quando non sono ladri. Il privato ruba legalmente, secondo parametri stabiliti per decreto. Che altro c'è da dire?

sergio carraroli 15.08.10 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Meglio Luca o Silvio?
Montezemolo non ha assolutamente i numeri di Silvio Banana.
Lo chiamo così affettuosamente come epiteto idoneo a un gran 'tombeur' e figlio di puttana senza riferimenti a 'repubbliche delle banane'.
A me Silvio mi stava veramente sul cazzo fino all'anno scorso, quando si è scoperto che a settantatre anni ama fare orge e quando è stato mollato dalla moglie che lo ha definito 'malato'.
Da allora istintivamente mi è simpatico, ma non tanto per il suo attivismo erotico perverso, ma perché proprio allora ha dimostrato quanto figlio di puttana riesce a essere.
Quanto cioè riesce a farsi beffa e a prendere a pesci in faccia il suo elettorato adorante che a ogni pesce puzzolente che prende si innamora ancora di più o si prostra ai suoi piedi o si mette a novanta gradi e si allarga lo sfintere per farsi trapanare dal Banana.
Queste cose suscitano ammirazione.
Ovviamente non vado a votarlo non perché non lo ammiri ma perché non vedo perché allora non dovrei votare, che so, Rocco Siffredi.
Ciò che suscita in me stupore e quindi ammirazione è il fatto che le cose che fa (le orge con le ragazzine che hanno almeno 50 anni meno di lui) non sono affatto cose sgradite al suo elettorato.
Se la moglie non l'avesse lasciato o lui si fosse limitato a qualche amante non avrebbe fatto proprio nulla di speciale: lo faceva il puzzone di Mussolini, lo hanno fatto molti attori famosi italiani: Mastroianni, Tognazzi, Totò ecc..
Queste sono fesserie, l'elettorato tipico di destra, queste cose non le considera ripugnanti, anzi è disposto a chiudere entrambi gli occhi.
Silvio Banana non si è limitato a fare queste cose che fanno ormai pure i preti o lo monache, Silvio fa proprio le cose più estreme più perverse: le orge a due, a tre, a quattro, con lesbiche, con gay, nel culo, ecc..
Mi spiace per Luca Cordero di Montezemolo ma non c’è paragone!

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove va 'sto Coso? ( per chiarire, perchè magari qualcuno non ci arriva: si parla del Movimento di Grillo).

Non lo sa nemmeno lui.

Aspetta di vedere gli sviluppi, e poi deciderà. Per il momento è solo il rifugio di coloro che vogliono CAMBIARE, e per cambiare si intende SOLO eliminare Berlusconi.

Non è detto che cambiare sia migliorare.

Il panorama politico non segnala NESSUNO di valido, ma ci si affida ai populisti,che dicono: cambiamo, cambiamo, imponiamo,imponiamo.

Ma che cavolo volete cambiare e imporre, due gatti quali siete?

E poi, oltre ai bei progetti, che tutti sono capaci di fare, si dice anche come verrebbero realizzati?

Con quali soldi?

Le tasse, presumo.

Oppure i soldi ce li mette quello che pontifica?

Gras.Ma 15.08.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Perché in Italia le cose non cambiano”
(1)


Se chiedete a dieci persone
qual'è il problema più grave
o la cosa che di più detestano,
nove di loro risponderanno
quasi sicuramente, unendoli,
"perbenismo" e "ipocrisia",
ben che vada la decima risponderà
"i calzini a rovescio".
Nessuno si sognerà di dire
la "prepotenza" o l'"arroganza".
Eppure, dagli anni 70 in poi,
sono queste due bellezze a dominare.
Dopo tanti anni, la gente ancora non capisce
da che parte le arrivano le sberle.

-barlow

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Il Pdl non conosce limite al ridicolo che ormai lo sommerge nel suo tentativo di ‘boffizzare’ Fini. Fallito il colpaccio sull’appartamento di 45 mq di Montecarlo, sparge ora veleno su certi mobili da cucina spediti non si sa a chi, e Fini ha detto: “Chissà che accadrà quando sapranno del portaombrelli! ”.
Questo Fini deve essere proprio pulito come un angelo se non riescono ad attaccarsi a niente di meglio che dei pensili da cucina. E pensare che chi lo calunnia è uno che è pieno di reati fin qui, aiutato da una cricca di lestofanti che il migliore è da ergastolo. Altro che avere una trave nell’occhio e cercare un fuscello nell’occhio dell’altro! Qua si batte ogni spudoratezza! E che la Santanchè tiri fuori la questione morale e il conflitto di interessi solo per Fini è roba da scompisciarsi, finezze da citrulli integrali.
Dice Avvenire che la strategia ‘Boffo’ si ritorcerà alla fine su Feltri e lo trascinerà a fondo insieme al suo padrone. Speriamo! Ormai non ci resta che sperare nel suicidio della casta visto che la lotta politica è defunta.
Intanto Verdini è nei guai grossi per 60 milioni trafugati alla sua banca, e alla fine B sarà costretto a dimettere anche lui. Di dimissione in dimissione, la Banda Bassotti fa fuori se stessa per manifesta impresentabilità, gestione privatissima delle cose pubbliche, e ogni sorta di sopruso su leggi e norme. Quando il boss della banda rimarrà solo, non potrà dimettere anche se stesso o perderà d’un colpo le sue impunità create con tutte le leggi ad personam fatte per salvarsi il culo. Non gli resterà che scappare con tutto il malloppo. Come Craxi riparò ad Hammamet, lui scapperà ad Antigua, la bellissima isola dei Tropici, dove ha già sei ville e che è di fatto la sua privata banca offs hore, uno dei 68 paradisi fiscali dove ha rimpiattato tutti i miliardi rubati agli italiani, in evasioni fiscali e truffe finanziarie e ai cloni non resterà che andare a trovarlo in viaggi di pellegrinaggio reverente.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.08.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le idee di Grillo vivono nei Paesi vivi e moderni,come qui in Svizzera.

Le fogne di Berlusconi scorrono dove la putrefazzione la fa da padrone.

Vito Liberto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo di popolo e di libere idee , democratico e liberale, giusizia e libertà, l'importante senza belurscone e bossi

cesare beccaria Commentatore certificato 15.08.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento


Mille euro in più in un anno
i debiti delle famiglie italiane.
Prendedetevela con Prodi.

cesare beccaria Commentatore certificato 15.08.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il governo tecnico viola la Cpostituzione, parola di Angelino Alfano detto il lodo, berluscone terrorizzato di essere scavalcato e di finire galeotto a villa certosa tra gay e escort a pagamento cash.

cesare beccaria Commentatore certificato 15.08.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Chi paracona Beppe Grillo al mafioso di Arcore,vede,prende palle di ciuccio per lampade.

Vito Liberto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pentagono ha detto che sarebbe "altamente irresponsabile" se WikiLeaks desse seguito alla nuova minaccia di pubblicare documenti eccezionali sulla guerra in Afghanistan.

...il segretario per la stampa del Pentagono Geoff Morrell ieri ha ribadito la richiesta di tenere lontani da Internet tutti i documenti classificati e di restituire il materiale al governo statunitense....

...WikiLeaks ha alzato un polverone pubblicando oltre 70mila documenti il mese scorso, in un momento in cui in America il sostegno dell'opinione pubblica e del Congresso alla guerra in Afghanistan, iniziata nove anni fa, vacilla.

Il dipartimento della Difesa ha detto che la fuga di notizie su documenti segreti - una delle più gravi nella storia militare Usa - ha messo a rischio le truppe americane e gli informatori afghani.

"Se dovessero pubblicare altri documenti dopo aver sentito le nostre preoccupazioni su quello che provocherebbe alle nostre forze, ai nostri alleati e a civili afghani innocenti sarebbe altamente irresponsabile. Aggraverebbe un errore che ha già messo a rischio fin troppe vite", ha spiegato Morrell.

Il fondatore di WikiLeaks Julian Assange ieri ha detto all'emittente televisiva svedese Svt che WikiLeaks ha il dovere di pubblicare i documenti.

"Abbiamo un dovere nei confronti di tutte le persone che possono beneficiare della diffusione di quelle informazioni", ha detto al programma Aktuellt.

"Queste informazioni rivelano la morte di 20mila persone. La settimana scorsa, oltre 100 persone sono morte come conseguenza di questa guerra. Questa informazione contiene elementi cruciali sulla gestione della guerra e sulla gestione dei civili e su come sono morti", ha aggiunto Assange, precisando che non ci sono scelte facili per l'organizzazione, ma che rinviare la pubblicazione potrebbe significare rinviare o impedire che venga fatta giustizia.

http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE67C04Y20100813

julia.... mayor.... Commentatore certificato 15.08.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto di essere all'opposto delle posizioni politiche che Fianfranco Fini ha sostenuto fino a ieri, ma oggi che quest'uomo ha preso coscienza del baratro in cui sta precipitando il Paese e decide di porre uno stop al precipizio, tentando in extremis di porci riparo, mi appare estremamente positivo. Quel che appare osceno invece, è il comportamento di quelli che fino a ieri erano suoi sostenitori. Quel che sta accadendo al Presidente Fini sarebbe incredibile persino in un manicomio. Il miglior regista cinematografico non sarebbe in grado di inventarsi un film così assurdo, né Vanna Marchi riuscirebbe ad imbonire nessuno con una storia così. Ma come si può permettere ad un capo di governo di arrivare a minacciare chi dissente da lui. Come si può permettere a questa sottospecie di giornalisti, pagati da un padrone che è lo stesso capo di governo, di infangare un alto rappresentante delle istituzioni solo perché non si sottomette ai voleri del loro padrone. Questi cani da guardia (o da lecco) meriterebbero di essere costretti a pagare cifre talmente elevate per risarcimento, da non riuscire in alcun modo a far fronte ed essere per questo costretti al confino come gente indesiderata.
Che vergogna per tutti noi essere governati da una feccia simile!


I leghisti ora fanno gli intellettuali, sentite con quali risultati esilaranti

http://danielesensi.blogspot.com/2010/08/radio-padania-il-fascismo-e-anche.html

Non so se avete mai captato Radio Padania, ma è un ascolto da scompisciarsi. Tra le baggianate dette dai conduttori e gli interventi somareschi del pubblico, non si sa se piangere o ridere, ma emerge lo spaccato di una Italia nordista sommamente ignorante, meschina, becera, da cui dovremmo allontanarci quanto prima se non vogliamo sprofondare nel buio.

Qua nei deliri di radio Padania il conduttore tenta una distinzione tra fascismo 'buono' e fascismo 'cattivo', quest'ultimo sarebbe rappresentato paradossalmente da Travaglio. Capite? Non è fascista B che sta distruggendo via via tutte le tutele e tutti i diritti democratici, costruendosi un sultanato assoluto, è fascista 'cattivo' Travaglio che denuncia i suoi misfatti, quelli che i leghisti fingono di non vedere, anche se all'inizio li vedevano benissimo, ma che ora ignorano per salvarsi il culo, il che sul piano della questione morale li boccia come degli opportunisti che si sono venduti la coscienza.
Il conduttore dice che "c'è anche un fascismo "buono", non spiega bene cos'è, forse quello della riforma elettorale Calderoli che annienta la sovranità popolare, o il federalismo demaniale che svende tutto il territorio della Nazione, o la legge bavaglio che incapretta la magistratura e mette i potenti al riparo dei processi.
Il conduttore non sa che la distinzione tra fascismo 'buono e 'cattivo' non c'è nella Legge Scelba, che punisce come reato l'esaltazione pubblica di "esponenti, princìpi, fatti o metodi del fascismo".
E ricordate che Radio Padania non è solo una radio: è l'emittente di un partito di governo.
Dunque Fini e Travaglio sarebbero fascismo 'cattivo'. Berlusconi, Calderoli, Bossi, Verdini, dell'Utri, Bertolaso e soci sarebbero fascismo 'buono. Come Mussolini, Hitler e Goebbels?
Eh, andiamo bene!
Lo capite in che mani siamo????!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.08.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Quando i nostri giorni cominciano”
(a Mike Rowland)


Quando i nostri giorni cominciano,
non è niente figliolo!
e quando i nostri giorni continuano,
non è niente figliolo!
E quando i nostri giorni stanno per finire
non è niente, figliolo!
Non è niente il dolore;
non è niente la crudezza,
lo strappo della nascita.
Non è niente la fatica,
e l’ingiustizia della crescita
e… non è niente il lutto.
Pure lo squarcio
e la violenza di lasciare sono niente.
Quando i nostri giorni cominciano,
è sopra di ogni dolore…
sopra ogni inganno e paura,
sopra ogni tribolazione.
Quando i nostri giorni cominciano,
fai conto che, qualsiasi cosa sia…
non è niente, figliolo.

---

Non si può sempre parlare di merda!
Buon ferragosto a tutti.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Con i grandissimi introiti ricevuti dallo Stato grazie allo scudo fiscale, oggi sono piu' ricco. Quasi quasi prolungo le mie vacanze di un paio d'ore.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 15.08.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Sì è vero i comunisti italiani
(D'Alema, Fassino, Veltroni, Napolitano, ecc.), qualcosa di buono l'hanno veramente fatta.
LA RIVOLUZIONE DEL SIMBOLO:
da PCI a PDS poi DS e poi ancora PD
e la certezza di ritrovarsi da diversi decenni al Parlamento o al Quirinale.
Vorrei ringraziare questi bravi compagnucci che hanno pensato molto più a loro e molto meno a noi.

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche la Banca d'Italia è comunista:

"Conflitto d'interessi, operazioni finanziarie per pochi intimi, 60 milioni di euro gestiti in modo anomalo, persino scarso rispetto delle norme antiriciclaggio: la Banca d'Italia punta l'indice contro la gestione del Credito Cooperativo Fiorentino da parte di Denis Verdini."

Skytg24

cettina. .., isola Commentatore certificato 15.08.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Alfano e Maroni: "Il Governo tecnico è contro la Costituzione"

Beh, non male questa sparata. Forse hanno cominciato a leggerla, la Costituzione, invece di violarla e cambiarla.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 15.08.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento

E' il caso che ti compri una camicia verde? scopri il leghista che è in te.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/e-il-caso-che-ti-compri-una-camicia-verde/2131900

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 15.08.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Buon Ferragosto dal Vostro dito in c.ulo...

Come va? Passata bene la nottata?

SIETE CALDI...????????????????

Perché un vacanziero in spiaggia col suo trasmettotuttoleggotuttopigliodappertutto non dovrebbe sapere che cazzo volete voi gri.ll.ini?
Siete una dozzina al chiodo, ma che volevate fa festa?

Hasta... dov'eravamo rimasti?

PasqualeBarra 'o animale, Afragola Commentatore certificato 15.08.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel pezzo di merda di Aiello, il mafioso, aveva rapporti d'affari con Cuffaro.
Lo stesso Cuffaro che Casini ha santificato come la persona più onesta del mondo.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento

AVVISO IMPORTANTE PER TUTTI I COMUNISTI.

Questo è il vostro sito adatto per voi:

http://www.pclavoratori.it.

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giusù barbababà Ehhhmmm, devo ricredetmi?Trovo giusto quello che hai detto E me ne dispiace.....per il blog

Maria rollo 15.08.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Quando i nostri giorni cominciano”


Quando i nostri giorni cominciano,
non è niente figliolo!
e quando i nostri giorni continuano,
non è niente figliolo!
E quando i nostri giorni stanno per finire
non è niente, figliolo!
Non è niente il dolore;
non è niente la crudezza,
lo strappo della nascita.
Non è niente la fatica,
e l’ingiustizia della crescita
e… non è niente il lutto.
Pure lo squarcio
e la violenza di lasciare sono niente.
Quando i nostri giorni cominciano,
è sopra di ogni dolore…
sopra ogni inganno e paura,
sopra ogni tribolazione.
Quando i nostri giorni cominciano,
fai conto che, qualsiasi cosa sia…
non è niente, figliolo.

---

Non si può sempre parlare di merda!
Buon ferragosto a tutti.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Bel mix
Pubblico privato
Tanto sempre roba loro è
Le saccocce che si riempiono sono sempre le stesse

Tra di loro sì che c'è comunismo

Alina F., Varese Commentatore certificato 15.08.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Scusate,nel giardino ho un fico,è pieno di frutti ma,dato che non messo nessun tipo di insetticida o simili,se li sono fottuti le vespe e gli uccelli........
Chi mi dice cosa usare di naturale o biologicooooooo??????????
:-)

stefania lollo 15.08.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi i tempi sono cambiati oggi cè un'esercito PADANO,milioni di persone a detta di bossi, pronti anche a buttarsi dalla finestra se lui lo chiede.
Più di 500 mila uomini "detti terroni" hanno combattuto contro l'esercito autriaco.
500 mila uomini che oggi si rivoltano nella tomba solo a sentire le boiate di umberto bossi e company


//Cadorna era un uomo austero, un militare della vecchia casta militare piemontese, autoritario, sprezzante verso i borghesi, e aveva una visione austera dei suoi ufficiali.
Fino alla vigilia di questa battaglia conclusasi con una disfatta, aveva già destituito 217 generali e 255 colonnelli. Questo costante rimescolamento dei comandi (a parte il morale basso per gli inconcludenti attacchi, oltre per le gravissime perdite) non contribuì certamente all'efficienza dell'esercito; che non era un "esercito di professionisti", ma composto di circa 5 milioni di "richiamati" uomini maturi, strappati all'improvviso a ondate dalle loro case e attività, e--------------""" la maggior parte erano contadini e braccianti agricoli"""---detti anche TERRONI!""""--------- e metà di questi (per lo più utilizzati nei reggimenti di fanteria in prima linea, per l'assalto alla baionetta - gli uomini alti 1,50-1,60 di media ! il loro '91(fucile) con la baionetta in canna misurava 2,10 !) erano meridionali. Quelli settentrionali (escludendo i reparti di Alpini che fecero cose veramente straordinarie) di solito servivano in unità più tecniche, distanti dalla prima linea e dai pericoli, ed erano di leva.//

A bossi daranno una laurea ma rimarrà sempre quello che è, la storia d'Italia non è il suo forte come anche la medicina!

mario l., bari Commentatore certificato 15.08.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento

marina bonicalzi.. guarda che maroni e le cliniche confiscate DI AIELLO sono due facce della medesima medaglia.. infatti la mafia e la lega si perpetuano a vicenda.. hanno bisogno l'una dell'altra.. l'una per fare i suoi affari sporchi, l'altra per restare al potere col berlusca.. BASTA BUGIE

rob m., como Commentatore certificato 15.08.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, Curzio Maltese su Il venerdì ha attaccato di brutto te e tutti noi. Dice che sei come b, leader senza mai contraddittorio

maria rollo 15.08.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci pensa il M5S!

a volte (ritornano) Commentatore certificato 15.08.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Bebbe, è un post stupendo, poetico,immaginifico ma al contempo tristemente VERO. Hai centrato il target con parole semplici e di buon senso. E la tua tesi è incontrovertibile. Bisogna fare in modo di fermare questa truffa "bipartisan". Mi permetto di chiosare con una mia piccola riflessione: il virus è stato inoculato da Berlusconi,il vero artefice della commistione tra pubblico e privato. Brunetta sul suo blog caldeggia la privatizzazione dell'acqua: Bersani è d'accordo, per questo si nasconde come un topolino in cucina- Ma cosa possiamo fare?: votiamo il movimento 5 stelle o quello capeggiato da Di Pietro, e poi? Berlusconi è in grado si sconfiggerci da solo tutti quanti, anche se fossimo alleati in un comitato si salvezza della Repubblica e della Democrazia, simile a quello costituito nel '42 contro il Fascismo.
Noi non possiamo allearci con Fini, Bersani, Casini, Rutelli: cadremmo dalla padella alla brace. Da soli cosa facciamo? Dovremmo essere la maggioranza, ma non abbiamo i giornali e le TV. Non mi sembra ci sia soluzione. Vedere l'Italia in mano a dei comitati d'affari che considerano ogni sua risorsa, ogni servizio pubblico un pollo da spennare e da dividere tra i vari clientes è uno spettacolo che fa male al cuore. E' necessario, questa volta, attivarci a livello mediatico, per le strade, nei luoghi pubblici, per fare capire cosa stanno facendo. Altrimenti anche i nostri bellissimi post (non il mio...)saranno puri esecizi di stile e le nostre buone intenzioni rimarranno lettera morta.
Con affetto a Beppe e a tutti gli amici del Blog che concretamente si "sbattono" per una causa sacrosanta.
Riccardo Ivani.

riccardo ivani 15.08.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

UN FUORITEMA PER I LEGHISTI CHE OSANO CHIAMARE TERRONI LA GENTE DEL SUD.

La Brigata si costituisce l’1 marzo 1915 con battaglioni provenienti dal 10° e 47° fanteria

Anno 1915
La Brigata il 12 giugno si trasferisce nelle vicinanze di Udine alle dipendenze della 28° divisione; il 21 luglio è destinata a sostituire in linea la Brigata Regina (II° Battaglia dell’Isonzo), il 23 luglio deve intervenire per respingere un improvviso attacco alla quota 170 di Sdraussina. Nei giorni seguenti la Bari opera in modo dimostrativo per attirare su di se il fuoco nemico, obiettivo è il Bosco Cappuccio; il 25 luglio attacca a fondo la quota 275 del monte San Michele , raggiungendola col 139° fanteria: la quota è mantenuta sino al contrattacco austriaco. Scesa a riposo il 27 luglio, vi rimane sino al 27 agosto, quindi torna in linea nel settore di San Martino del Carso, sostituendo nelle trincee la Brigata Sassari.
Il 21 ottobre la Bari ha come obiettivo le difese nemiche ad ovest del paese di San Martino del Carso; l’attacco ad ondate si infrange contro le munitissime difese avversarie, sino al 25 vengono tentate sortite all’arma bianca, sempre ricacciate indietro, le enormi perdite subite dalla Brigata ne consigliano un momentaneo ritiro nelle retrovie. Ripresa l’azione, il 4 novembre elementi del 139° riescono a penetrare nella prima linea avversaria ed a mantenerla sul contrattacco, gli austriaci debbono perciò arretrare la loro linea davanti a San Martino. Rilevata dalla Brigata Regina, la Bari scende a riposo sino a fine anno.
CONTINUA

http://certosa.cineca.it/montesole/formazioni.php?ID=107&PERIODO=

NOI MERIDIONALI O "TERRONI COME DITE AL NORD SIAMO ANCHE QUESTI!

mario l., bari Commentatore certificato 15.08.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Famiglie sempre più indebitate:
in un anno aumento di mille euro

Solo benito mussolini ha fatto di peggio che berlusconi


Buon ferro agosto, solo per modo di dire.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIANI IMBECILLI
sabato 14 agosto 2010
Torna il vaccino contro l'H1N1 e la Burgermeister rischia il carcere
Non c'è limite alla spavalderia e all'arroganza dell'OMS, neppure di fronte alla mega bufala della presunta pandemia causata da un'ipotetica influenza suina assassina. Forse ai piani alti pensano che ci siamo già dimenticati dei morti causati proprio dal vaccino, un vaccino propagandato a forza di spot terroristici per far vendere il prodotto e gonfiare i portafogli delle case farmaceutiche (e non solo di quelle).
Adesso il Ministero delle Malattie Inventate ordina addirittura di anticipare i tempi dell'inoculazione del vaccino stagionale che comprende anche quello contro la suina. Questo significa che a chiunque si sottoporrà all'iniezione stagionale, verrà inoculato comunque il vaccino letale contro l'H1N1. Roba da denuncia! (articolo del Messaggero).
Ricordiamo che questo blog ha raccolto varie testimonianze sulla pericolosità del vaccino. Il dossier è consultabile CLICCANDO QUI.
Sempre questo blog aveva diffuso, nel settembre 2009, un'intervista alla giornalista Jane Burgermeister, la quale era stata persino licenziata dopo aver diffuso notizie sulla pericolosità dal vaccino (QUI). Ma la giornalista non si è data per vinta e ha proseguito nella sua attività di informazione, fino a rischiare l'arresto. Infatti è notizia recentissima: Jane Burgermeister è attualmente sottoposta a supervisione giudiziaria e rischia il carcere per colpa di un decreto firmato da un giudice austriaco che mal sopporta la diffusione della verità su questa faccenda.
'Il Fatto Quotidiano', riporta la notizia secondo cui l'OMS ha tra i componenti del suo Comitato d’urgenza proprio le multinazionali del farmaco che si sono arricchite con il vaccino in questione. Un gran conflitto di interessi.
Insomma, non è bastato lo scandalo relativo alla falsa pericolosità del virus.....

http://italianimbecilli.blogspot.com/2010/08/torna-il-vaccino-contro-lh1n1-e-la.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 15.08.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

E' un confine anche questo,e il confine tra pubblico e privato è la mafia.

http://www.sconfini.eu/Politica/100-milioni-per-61-seggi.html

61 seggi disponibili. 61 seggi conquistati. Nel 2001 fu un record quello di Forza Italia nelle elezioni politiche per la Camera dei Deputati in Sicilia. Un successo clamoroso e senza precedenti nella storia elettorale occidentale bissato per di più un mese dopo dall'elezione di Totò Cuffaro a Presidente della Regione Sicilia nonostante la chiara "fama" di Totò Vasa Vasa, non a caso condannato in primo e secondo grado in concorso esterno in associazione mafiosa.

A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca. Per chi avrà votato la mafia? E' il segreto di pulcinella se è vero come è vero che Forza Italia è stata fondata da Dell'Utri e Berlusconi, pianificata con molti boss mafiosi e con il beneplacito dell'eroe Mangano, pluricondannato per vari reati tra cui sequestro di persona, omicidi vari e traffico di droga.

Da pochi giorni però, nel complice silenzio dei media di regime, si è scoperto un documento che è più di una prova. Massimo Ciancimino, poco prima di decidere di smettere di collaborare con i giudici a causa delle minacce mafiose e vigliacche ricevute contro il figlioletto di 5 anni, ha consegnato ai pm un documento nel quale sono annotati passaggi di denaro contante datate proprio 2001 dalle casse di Berlusconi a nientemeno che Bernardo Provenzano, all'epoca l'uomo più ricercato d'Italia e latitante. 100 milioni di lire da distribuire alle altre famiglie mafiose vicine al capo dei capi.

Chissà per chi avranno votato... Chissà chi avrà spedito le minacce alla famiglia Ciancimino.... E chissà cos'altro non sarà possibile scoprire dopo la resa del figlio dell'ex sindaco mafioso di Palermo.

Ai posteri, anzi ai posteriori degli italiani l'ardua sentenza.

mario l., bari Commentatore certificato 15.08.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Incollo qui il rivoltante articolo di Curzio Maltese da ilvenerdì:
"Fra le notizie quasi sempre mirabo­lanti della politica, quella che mi ha sorpreso meno è la nascita del partito dei grillini. Ricordo il giorno ín cui Beppe Grillo ha giurato in piazza, davanti a cen­tomila fedeli del vaffa, che mai il movi­mento si sarebbe candidato alle politiche. «Non saremo mai un partito, noi vogliamo distruggerli i partiti». Mi sono voltato e ho detto agli amici: «Accidenti, Beppe farà un partito per le prossime elezioni». Da anni con Grillo mi regolo così, come con Berlusconi. Quando sfasciava i compu­ter sul palco ho capito che stava per diven­tare una star di internet. Grillo, va detto, è assai più spiritoso di Berlusconi, mediocre barzellettiere. Per il resto, i meccanismi dei due si assomigliano molto. Entrambi godono del seguito di masse di fedeli entu­siasti e inaccessibili a ogni argomento ra­ zionale, felici di credere a uno che raccon­ta baggianate. Li fa sentire meglio. Sono gli psicofarmaci della politica. Per entrambi il principio di non contraddizione non fun­ziona. Sono del resto gli unici due leader al mondo, dittatori a parte, a comparire da anni sui media senza contraddittorio. Identico risulta anche il segreto della popolarità: offrono soluzioni semplici a problemi complessi. In caso di difficoltà, si ricorre al solito complotto. Per anni Beppe Grillo è stato il testimoniai dell'eco­nomia a idrogeno. L'auto a idrogeno, dice­va, è già pronta, ma un complotto ne im­pedisce la messa in produzione. Era vero il contrario. Petrolieri e case automobili­stiche sono state per vent'anni i principa­li sponsor della bufala chiamata idrogeno, utile a perpetuare la politica di spreco del petrolio. Che senso aveva infatti preoccu­parsi di consumare meno, se presto ci sa­rebbe stato l'idrogeno, pulito e a costo ze­ro? Poi la bufala si è rivelata tale. Poi aveva scoperto le virtù di una palli­na colorata, la Biowashball, che «lava me­glio dei detersivi inquinanti».segue...

serena s., Casalecchio di reno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da un commento di tela MATILDE su il fatto online articolo su Guzzanti padre.

matilde
quando berlusconi capi’ che non c’era più niente da fare per lui, che i suoi piani erano miseramente falliti, che avrebbe dovuto presentarsi davanti ai magistrati, organizzo’ un COLPO DI STATO.
Non occupo’ il Parlamento, non fece arrestare Napolitano, non isolo’ le televisioni ( erano già sue )non fece assassinare i leaders dell’opposizione ( ci avevano già pensato i leaders stessi ) …
Parlo’ all’amico putin e gli chiese di chiudere l’erogazione del gas. Eravamo in dicembre, faceva un freddo cane, si avvicinavano le feste di natale e i vari cenoni ( che senza gas erano impossibili )…
Il Paese precipito’ nel panico, i capitoni erano felici e i tacchini anche…
Ma cosa sto raccontando….

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 15.08.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O' MIRACOLO DELLA MADONNA DI MONTEVERGINE -

http://www.newsirpinia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=218%3Ail-pdl-si-sciogli-al-sole-di-agosto&catid=25%3Apolitica&Itemid=44

cinque stell 15.08.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Ammetto la mia immensa ignoranza in economia...ma vorrei che qualcuno mi spiegasse gentilmente come mai in un periodo di crisi globale la Germania fa il 2,2% di PIL e noi ed altri Paesi siamo attaccati al palo. Io da ignorante in economia, come detto, me lo spiego solo con una grande serietà ed onestà molto maggiore di quella italiana e con una evasione fiscale ampiamente al di sotto di quella italiana...voi che dite? Mi sbaglio?

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 15.08.10 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Auguro un buon ferragosto a tutti quelli che non potendo andare in vacanza come me, per scelta, o per motivi economici,come me, passano il tempo, il piu' delle volte piacevole, su questo blog.

NON FACCIO GLI AUGURI AL BLOGGER

"Borba Tucsok- Nervi".

Il quale mi ha dato del cazzaro in un sottocommento, solo per aver raccontato alcuni episodi della mia esperienza vissuta di persona, nei paesi comunisti, con speciale riferimento al 1968, durante l'invasione della Cecoslovacchia.

Secondo il Borba Tucsok - Nervi, sono un cazzaro per aver raccontato che durante l'invasione in Cecoslovacchia, mi trovavo all'hotel Moskwa di Karlovivari, cittadina mineraria a nord di Praga, e dalla finestra ho visto carri armati russi passare sopra a decine di studenti che si erano sdraiati per terra per fermarli, massacrandoli senza pieta'.

Il Borba Tucsok-Nervi, ritiene che l'unica vittima dell'invasione fu Jan Palack, che notoriamente si dette fuoco a Praga.

Se qualcuno e' interessato a capirci di piu' si legga il mio commento e i relativi sottocommenti, delle ore 00:08.

Se poi alcuni sono interessati a sapere altri dettagli della mia esperienza personale vissuta nei paesi comunisti dal 1964 al 1990, paesi che visitavo quasi mensilmente per motivi di lavoro, saro' lieto di fornirli.

Da notare che lavoravo in quei paesi occupandomi di acciai speciali per una ditta italiana e che avevo la tessera del PCI.

Questa tessera la tenni per anni, ottusamente, fino a quando Dubcek non venne "giustiziato" in un fasullo incidente stradale.

Da quel giorno la parola "comunista" e' sparita dal mio lessico morale, e ancora oggi , a 65 anni, ho dei rimorsi per aver fatto parte di quella orribile ideologia.

Suggerisco agli ex-compagni di documentarsi e di non essere, ancora, ottusi come lo fui io per lungo tempo.

Nonostante tutto, in confronto al comunismo, l'era Berlusconiana e' un giochino da ragazzi!

NON AVETE LA PIU' PALLIDA IDEA DI COSA ERA IL COMUNISMO!

Guglielmo Ciottariello 15.08.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo che anche Formigoni possa usufruire al piu' presto delle prestazioni sanitarie...siano esse pubbliche o private, poco importa...

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 15.08.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo aver privatizzato tutto, comprese le risorse essenziali, fregandosene del diritto naturale dei cittadini non ci saranno più guadagni per nessuno. Si arriverà invece alla frattura del patto sociale che tiene in piedi la nostra società. La proprietà privata sarà considerata alla stregua di un furto e servirà la forza per farla rispettare. Per colpa di una destra ignorante e famelica come di una sinistra nostalgica del suo passato di lotta si va allegramente verso il disastro. Quello di un neo-feudalesimo sociale da cui prevedibilmente si uscirà solo con una rivoluzione. Lo spettro del "Grande Reset" che al seguito di guerre ed epidemie riavviava ogni tanto in passato i programmi bacati di economie e società. Possibile che nell'era di Internet senza più grandi guerre e malattie si debba comunque andare verso lo stesso baratro?

Peter Amico 15.08.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immensa è la potenza del denaro:nobilita anche il più inutile degli uomini (Bacchilide).

Giuseppe V. Commentatore certificato 15.08.10 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Oh Berlusconi,fino a quando abuserai della nostra pazienza?

Giuseppe V. Commentatore certificato 15.08.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

"SVALUTAZIONE.

Leggete gli articoli di Beha e di Mughini sulla pagina di Tiscali ed avrete lo stesso quadro e considerazione della nostra Politica e dei Politici che predico da anni-

Dal 2000 al 2002, con l'avvento dell'Euro, la Moneta italiana si è svalutata di oltre il 50%.

Nello stesso tempo, la dismissione di miliardi di BOT, CCT e BTP, ha drogato la Borsa e milioni di italiani ci hanno rimesso le penne.

Oggi tutti strillano : è stata colpa dell'euro !

Un piffero : è stato colpa dei nostri Governanti, del Governatore della Banca d'Italia, del Presidente della Consob e della solita Cricca affaristica formata da Politici, Finanzieri, Imprenditori d'assalto.

Gli scandali che stanno venendo a galla, dopo la Cirio, Parmalat, Bond argentini, vedi la P3, la Sanità, la Finanaza, i maga Yocht etc. soo il quadro di una Italia malata con a Capo un Pifferaio, che di magico ha solo i propri interessi e quelli dei suoi giullari.

La lira si è svalutata del 50%, bene, di tale misura va svalutata tutto l'apparato politico !

Noi stingiamo la cinta e questi maramaldi parlano di elezioni anticipate, si accusano delle truffe commesse, fanno cene d'affari a casa di compiacenti giornalisti e si giocano le nostre vite.

Ma cosa possiamo fare ?

LO ripeto ancora una volta : chiudiamoli in Parlamento fino a che non avranno approvato una Legge che li DIMEZZI !!!!!!

ALTRO CHE ELEZIONI ANTICIPATE."

sandro spinetti 15.08.10 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In ogni epoca la gente che si dà alla politica ha un unico scopo: arricchirsi e diventare potenti. Per porre fine a questo andazzo sarebbe necessario togliere ogni e qualsiasi privilegio a questi soggetti. Se i politici fossero stipendiati in modo identico a qualsiasi altro lavoratore, se venissero cancellati ad uno ad uno i privilegi, se fossero costretti ad usare i mezzi pubblici o la propria auto, se fossero come tutti soggetti al rispetto delle regole, questi bastardi abbandonerebbero immediatamente la politica lasciandola a chi veramente intende servire il proprio Paese.
Questa che sarebbe la risoluzione dei problemi dovrebbe essere l'obiettivo delle popolazioni, certo sarebbe una guerra all'arma bianca, sono talmente radicati nei loro bunker che riuscire a sradicarli sarebbe una resurrezione epocale dell'umanità.
DA SEMPRE I VERI NEMICI DI UN PAESE SONO I PROPRI ORGANI DI GOVERNO.
TROPPO POTERE E TROPPO SERVILISMO DA PARTE DELLE POPOLAZIONI HA GENERATO QUESTI MOSTRI.
NECESSITA IMPARARE A DISOBBEDIRE E A RIGETTARE LEGGI CONTRO.
UN POPOLO NON PUÒ ESSERE PASSIVO E SOTTOMESSO!
DINANZI AI SOPRUSI DEVE SVEGLIARSI E OPPORSI CON TUTTE LE FORZE E RESISTERE ALLA VIOLENZA DI GOVERNANTI INFAMI!


Era inevitabile prima o poi la rivolta di Gianfranco Fini. La frammentazione del Popolo della Libertà era nell’aria per una semplice ragione: la visione autocratica di Berlusconi che Fini chiama benignamente “aziendale” dove comanda un uomo solo e gli altri obbediscono ciecamente è totalmente incompatibile con la democrazia.

E’ stato in grado più o meno di “comprare” centinaia di deputati e senatori. Dico comprare non nel senso di pagamenti illegali, anche se non si escludono: ricordiamoci il richiamo di Umberto Bossi, ora alleato di quello che chiamava il “mafioso di Arcore” e “Craxi con la parrucca,” aveva denunciato che Berlusconi stava letteralmente comprando decine di deputati per salvare la sua maggioranza nel 1994. Ma centinaia di deputati dipendono direttamente o indirettamente da Berlusconi in mille modi: molti sono dipendenti o ex-dipendenti delle aziende del premier, altri sono avvocati, consiglieri finanziari, hanno rubriche con i suoi giornali, consulenze, contratti con le sue televisioni e sono semplicemente personaggi mediocri che mai potrebbero aspirare a stare nel Parlamento senza l’appoggio del Cavaliere e della "legge porcata."

Come ha detto Berlusconi nello suo stile inimitabile: “Sono come il principe azzurro – erano topolini e io li ho trasformati in cavalli.” Oppure come ha ammesso candidamente l’ex ministro di Forza Italia Claudio Scajola: “Non m’importa di avere un Nobel in lista, m’importa sapere se voterà una legge di cui non sa nulla.”

Vedrete,non ci sarà nessuna crisi,si concluderà tutto come da campione collaudato da prima repubblica.
Allo scopo si sono già messi in moto i registi:
Bossi: schiavi di uno Stato delinquente.
Bersani Pd e l’UDC di Casini:governo di larghe intese come con Ciampi.
Berlusconi:ho i numeri per governare.
Fini: continuerò ad appoggiare con serietà il governo.
Come vedete,sembra la solita sceneggiata per salvare il sistema politico gestito famigliarmente e coprire le leggi ad personam salva casta.


SEGUE


mario l., bari Commentatore certificato 15.08.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il popolo viola scende in piazza di nuovo contro berluscone e i viola hanno studiato molto più di Bossi e figlio, quindi saranno promossi.
Un premio ai meritevoli, che vinca il migliore a dite basse e festanti.

cesare beccaria Commentatore certificato 15.08.10 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto sorpreso di leggere che berluscone non molla, pensavo che se ne andasse via, peccato, dicono che pive e tira vento a Ferragosto, ma qui ad Ancona c'è il sole, saremo comunisti?
Che farà oggi quel mollaccione di Veltroni l'africano? Il moscio?

cesare beccaria Commentatore certificato 15.08.10 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi non gradice un governo tecnico, lui preferisce il classico altrimenti non può parlare in greco o in latino, linioni e milioni dfi lombardi in piazza a Monza o a bergamo.
Brrrrrrrrrrr che paura, Teribile, il grecista.

cesare beccaria Commentatore certificato 15.08.10 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sembra che Verdini, coordinatore nazionale del popolo che ama le liberta di fare gli imbrogli sia accusato dalla bamca di italia di 60 milioni o 12o miliardi di lire per un conflitto di interessi , ma veridini che è un uomo di onore beha e replica che la Banca si sbaglia.
Chi avrà ragione?
L'unica cosa da vare per sapere la verità è sentire berluscone.L'uomo che non sapeva amare i comunisti.

cesare beccaria Commentatore certificato 15.08.10 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao grillo, dove sei? Io sono a casa. Il post sul confine tra pubblico e privato mi è piaciuto. Ho sempre pensato, se un servizio pubblico non funziona - quasi sempre a causa dei suoi dirigenti nominati con il solito giro di clientele politiche - perché non riformarlo invece di distruggerlo? perché non sostituire i responsabili, una, dieci, cento, mille volte, invece di darlo in pasto alla brama pressoché illimitata dei privati? Ovviamente non mi oppongo, sempre e comunque, alle imprese con fini di lucro, ma c'è un limite, ed è stato già oltrepassato da parecchio. Il problema è anche culturale. Bisogna correggere rapidamente certi luoghi comuni.I responsabili dei disastri, delle incongruenze, dei malfunzionamenti vanno sostituiti. Ci vuole chiarezza, limpidezza nelle nomine. Basta con il populismo. ...

franco p., catanzaro Commentatore certificato 15.08.10 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Bel post, condivisibile su tutto. Invece di cacciare e sanzionare in maniera esemplare i dirigenti dolosamente inetti, si spolpa tutto ciò chè possibile prima di mandarlo in malora per poi "girare" al privato con l'effetto di arricchire questi e torchiando doppiamente il sùddito itagliano. Finchè il sistema elettorale non sarà riformato e lo strapotere mediatico del Nano non sarà abbattuto (con una radicale revisione della legge "Scemo della Garbatella"), non se ne verrà fuori; la via intrapresa da questa banda di irresponsabili porterà alla dissoluzione dello Stato ed all'instaurazione di una "Itaglia Srl"...

harry haller Commentatore certificato 15.08.10 08:19| 
 |
Rispondi al commento

FreeTime
Non Disutili
SpUnTi
#@#@#@#

In ambito tempo libero, No MalaIDEA via Google # & tipic.wikipedia # digitar Voci:
Information Retrieval
Guida la tua canoa
Imparar Facendo
Direzione per Obiettivi
DBMS (tipic.Oracle,Sun, HP,IBM,Microsoft)
Marketing oriented
Piramide di Maslow
6 cappelli per Pensare
Controllo Qualità
KAIZEN
...
Cordiali saluti,
p.i.elettronico/g.pubblicista
[dal 67 tecno(sic)comunicadùur(ahinoi)]
...
& ça van dire..
qual emblematicam.BarbaraDAD teach(?!)
"Far BENE & Farlo SAPERE"
[in origin. se mal non sovvengo..
FairBien & Bien FairSaVoiR.!..!...!]
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*
extraText: xForumistFRieNDGoodFeRRaGoSToOo!

Sergio Conegliano 15.08.10 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Da Tafanus
Qualora non lo abbiate ancora fatto, vi invitiamo caldamente a firmare la raccolta di firme per chiedere le dimissioni dei più alti rappresentanti della "cricca". Sappiamo bene che non le otterremo, ma vogliamo lanciare un segnale politico forte e chiaro.
Grazie, e buon Ferragosto a tutti.
Tafanus

http://www.tafanus.it

http://firmiamo.it/dimissioni-per-verdini--caliendo--berlusconi-e-bertolaso

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.08.10 08:00| 
 |
Rispondi al commento

W Grillo!

gennaro fu 15.08.10 07:07| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno e buon ferragosto a tutti!

Ore 05,55

La casa avvolta nel silenzio

di una mattina presto

Ancora il sole deve alzarsi

e la sua luce propagarsi

Io penso e scrivo piano

perchè i ricordi

vengono da lontano

e i desideri e i sogni invece

sono ben presenti,

tenui

come deboli correnti e,

forse,

da afferrare

nel giorno che sta

per iniziare .

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 15.08.10 06:27| 
 |
Rispondi al commento

Ah Manue', che tu l'hai visti li commenti der Plinio?

Paolo dice che li ha messi sullo scaffale nello sgabuzzino e io nun li trovo.

Aho' fatte senti' che qua c'ho 'a Julietta che nun se da pace se nun je rimetto li commenti der Plinio O'Stravecchio e nun me fa' piu' vive.

Poi vorrei pure sape' chi l'e' il cervellone c'ha lasciato tutte ste' scemenze der Sodano sulla scrivania mia.

Vo 'o detto mille vorte: i commenti der Sodano appena torti dal server vanno direttamente nell'umido, che vaccate cosi' grosse fan crescer bene li gerani.

Quanno lo pijo ar Beppe me sente, eccome se me sente, co' uno staffe cosi nun se po' continua'.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 15.08.10 03:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La tua proposta: perchè gli operai della Fiat non si comprano
la Fiat? Essendo sicuro (?) che essi hanno i soldi per farlo...
Non solo, lo proponi a chi sta parlando di comunismo, cioè a chi sta a sua volta proponendo agli operai di PRENDERSI la fabbrica punto e basta..
Sei sicuro di essere in tema?
Josef Dzugashvili (stalin)
-------------------------------------------------

Invece di costringere gli operai a spaccarsi la testa al posto vostro, c'è una soluzione molto più semplice che si basa su una semplicissima legge di mercato che anche un idiota (quindi anche un comunista) potrebbe capire:
"Se io pago i tuoi debiti, io sono il proprietario della tua azienda."

Domanda: quanti soldi tra finanziamenti, incentivi, casse integrazioni e palle varie lo stato (cioè NOI) ha dato alla FIAT?

Baliano di Ibelin, Hattin Commentatore certificato 15.08.10 03:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e la cannella e le essenze, e i profumi, e gli unguenti, e l’incenso, e il vino, e l’olio, e il fior di farina, e il grano, e i buoi, e le pecore, e i cavalli, e i carri, e i corpi e (NB) le anime d’uomini.
Questa società senza scrupoli svenderebbe anche le anime, altro che simonia...

Ludovico A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 02:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

addio art.18


E’ agghiacciante il silenzio della CGIL che assiste impassibile al compimento della tragedia dell’art.18, della legislazione del lavoro, degli enti conquistati in anni di lotta.

Entro il dieci ottobre la Camera approverà per sempre il collegato lavoro che renderà impossibili sentenze come quella sui licenziati Fiat di Melfi. Inoltre darà delega al governo per riorganizzare Inps ed Inail ricchi attualmente di trenta miliardi di euro che fanno sbavare di ingordigia il governo e dispongono di immensi patrimoni. Tutto finirà nel patrimonio di ricchi speculatori che entreranno come privati negli enti trasformati in fondazioni.

Tutto tace e le tragedie di susseguono.

Lo sciopero proclamato dalla FIOM fuori tempo massimo per il 16 ottobre sarà uno sfogatoio a cose fatte ed immodificabili?


Di : pietro ancona

http://bellaciao.org/it/spip.php?article27214


*****
mammamia

la fiat è na fabbrica... non è un metodo capitalista...

mammamia...

nun ce se crede...

julia.... mayor....
*****
----------------------------------------------

Ecciai raggione, nun ce se crede.

'A FIAT, 'a fabbrica e' fatta su misura e concezzione capitalistica, nun ce lo sai?

E' fatta pe sfrutta' 'a gente e tu la vorresti pija e trasforma' a uso e consumo comunista.

Nun erano i communisti a di' che con loro nun se lavorava piu'?

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 15.08.10 02:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il rifiutato Morgan...........................Con le sue spontanee dichiarazioni (di aver fatto uso di droghe)e sincere verita e' stato oggetto di discriminazione e messo alla gogna mediatica,ora i puliti(?)acculturati dello spettacolo,impresari e istituzuioni non lo fanno lavorare. Chiedo a voi del blog e a Beppe Grillo di intervenire per invitarlo al Woodstock di Cesena..............Per aderire alla petizione votate il commento........

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 15.08.10 02:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
sì, sì... ma se nun voi andà da na parte vai dall'altra... e quindi se sete sprosciuttati anticomunisti vordì che annate a destra caro!!!

ma mica so due giorni che ve leggo... sono la bellezza de 4 anni che ve tengo d'occhio... non sempre con la stessa assiduità... perché a volte nun ve se sopporta... ma mo... bisogna sta in campana... qui s'avvicina er colpo de stato caro mio... er momento storico è delicato... e de comici come berlusconi credo che ne abbiamo avuto abbastanza!!!

julia.... mayor....
*****
------------------------------------------------

Sti comunisti so' forti, ma hanno bisogno di rifare la convergenza.

Se non "tira" a sinistra bisogna per forza che "tiri" a destra.

Ah Julie', rifatte 'a convergenza e tira dritto va'!

O se preferisci, Avanti!

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 15.08.10 02:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi si è riappropriato dei mezzi di produzione c'è:
http://www.youtube.com/watch?v=R9CIAGQfYGY
anche in Italia:
http://www.birreriapedavena.info/?storia
...solo che non erano comunisti.

Baliano di Ibelin, Hattin Commentatore certificato 15.08.10 02:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
La tua proposta: perchè gli operai della Fiat non si comprano
la Fiat? Essendo sicuro (?) che essi hanno i soldi per farlo...
Non solo, lo proponi a chi sta parlando di comunismo, cioè a chi sta a sua volta proponendo agli operai di PRENDERSI la fabbrica punto e basta..

Sei sicuro di essere in tema?
Josef Dzugashvili (stalin)
*****
------------------------------------------------

Mavvedi, ci potrebbe essere piu' du una persona che potrebe non essere daccordo.

Poi ci hanno provato in tanti a "PRENDERSI" la fabbrica punto e basta e dopo averla presa hanno fallito comunque.

Quindi perche' spargere altro sangue per qualche cosa che e' stato ampiamente dimostrato come un fallimento?

Ma poi, perche' comprarsela la FIAT?

Costa molto meno partire da zero con un modello di produzione interamente comunista, perche' farsi zavorrare dai vecchi e obsoleti metodi capitalistici?

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 15.08.10 01:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi nell’affare San Raffaele del Mediterraneo in Puglia
– 14 agosto 2010

di Nino Sangerardi

In questo tempo sbandato tocca vedere tracce notevoli della famiglia Berlusconi nei dintorni della realizzazione di una pubblica opera: l’ospedale. Il 28 maggio 2010 nelle stanze della Cittadella della Carità di Taranto, innanzi un notaio, si costituisce la Fondazione San Raffaele del Mediterraneo. Gestirà il complesso ospedaliero da costruire nel quartiere Paolo VI del capoluogo jonico. Presidente della Fondazione San Raffaele Monte Tabor di Milano, ispiratore e protagonista della Fondazione San Raffaele del Mediteraneo, è Don Luigi Verzè. Triste scherzo del destino ecclesiastico: nell’anno 1964 fu Papa Paolo VI, Giovanni Battista Montini, a sospendere dal sacerdozio Don Luigi Maria Verzè con l’ammonimento “… occupati più di sacramenti che degli affari”. Sono presenti e firmano l’atto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, Angelo Domenico Colasanto per l’Asl Taranto e Vito Santoro del San Raffaele di Milano. Il Consiglio di amministrazione è formato da Paolo Ciaccia (presidente, avvocato, designato dalla Regione Puglia), Renato Botti (vicepresidente, nonchè direttore Area Sanità San Raffaele di Milano), Vittorio Dell’Atti (presidente Collegio sindacale, prof.Ordinario Economia aziendale Università di Bari). Consiglieri i signori: Enrico Piana e Vito Santoro in rappresentanza della Fondazione San Raffaele di Milano, il prof. Gianvito Giannelli e Rosa Moscogiuri in rappresentanza della Regione Puglia. Il costo del nuovo Ospedale Polo Tecnologico è di 120 milioni di euro, versati interamente dalla Regione Puglia. Perplessità affiorano in merito all’opzione della Fondazione San Raffaele di Milano fatta dalla Giunta regionale pugliese....

continua:

http://www.italiaterranostra.it/?p=6154


Vi perdete in Tecnicismi.
Ma non c'ho voglia di fare l'Avvocato del Diavolo..
Anzi, qulche Bloggher pensa di contare più di altri Bloggher.
E se la vediamo sotto sto punto di vista, dei diritti acquisiti..
che però è stata una definizione sbagliata.
Qui si parla di "privilegi acquisiti" perché se fossero diritti non sarebbero discutibili.
E quindi devono essere per forza privilegi.

Ecco l'ho detto!

Mannaggia!

Saluti


Siete lavoratori?

Da lunedì fate sciopero per una settimana intera, mandate a puttane le produzioni, senza preavviso, mettete in ginocchio i datori di lavoro e se decidono di andare a produrre all'estero a costo zero, non acquistate più i loro prodotti.

Loro non si arrenderanno, noi nemmeno!

Lo so, è utopistico ciò che ho detto, ma che cosa è reale e realizzabile al giorno d'oggi?

Buona notte.

cettina. .., isola Commentatore certificato 15.08.10 01:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magari uno sa molto bene dove NON VUOLE andare.
Questo già dovrebbe essere sempre chiaro.


*****
E se vede che nun c'arrivo proprio!

Ninì Tirabusciò, Cecafumo
*****
-----------------------------------------------

Ecche' voi che te risponno ... perche' rimarcare?

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 15.08.10 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Brutto non avere alternative vero?

Perchè il problema dei problemi, per alcuni, sapete qual'è?

Mo ve lo ridico.

Il problema è che il PD non è un'alternativa.

Perchè non lo è?

Risposta:

Perche hanno strappato la tessera di Beppe Grillo.

Quindi, se avete una idea migliore tiratela fuori senza chiedere sempre agli altri: "dove vuoi andare"
Che magari l'unica posto dove può andare è esattamenete il punto in cui si trova posizionato in quel momento.

Saluti

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 15.08.10 01:14| 
 |
Rispondi al commento

buonanotte a tutti e buon ferragosto a amicinemici hastaalex fruttarolicicristi poeti santi e navigatori gelataiscolapasti grassesfigate staff5(0)stars ecc...ecc...ecc

liliana g., roma Commentatore certificato 15.08.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evvabbeh', tu svicola pure ma la domanda rimane:

Quanti mezzi di produzione ci si compra con 40 milioni di euro?

Mah, boh!

*****
[...]

il movimento 5 stelle che vuole fare? qual'è la sua idea di progresso??? chi siete??? chi c'è dietro di voi??? quali metodi userete per imporre il vostro pensiero unico??? visto quello che succede qui me lo posso anche immaginare...

giulia maggiore non è un politico che si presenterà alle elezioni... capito??? parliamo di voi... che questo interessa tutti... rispondi un po' alle domande che ho posto prima col mio commento e ora qui sotto??? altrimenti ricomincia pure a postare le solite fascistate che più ti si confanno...

julia.... mayor....
*****
------------------------------------------------

Beh, fascista ci sarai te e se ne riconoscono i metodi, ampiamente.

Credo che piu' di una persona abbia provato a spiegartelo, e io non sono la persona piu' adatta a spiegarti cio' che questo movimento si propone di fare.

Al mondo c'e' chi recepisce e chi non vuole.

Che poi neanche io mi presento alle elezioni, l'ultima volta che ho votato ho votato McCain che non mi pare appaia nella jungla politica Italiana.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 15.08.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. : Clamoroso a Catania, ieri:

Una pattuglia di agenti del commissariato
P.S., di un "vivace" quartiere della Città.
Normalmente abituati a convivere con
motociclisti e scooter, di regola irrispettosi
di qualsiasi forma del codice stradale.

Vengono colpiti dalla presenza di un moto-
ciclista, che osservava con attenzione il
civile uso delle due ruote: Non passava con
il rosso,andava piano e in modo regolare,
dava la precedenza, e per assurdo.........
...indossava pure il "casco"!

A questo punto,provocati dal comportamento,
i Poliziotti lo hanno, ovviamente, fermato.

Era un corriere della droga, e trasportava
2 kili di marijuana.(e non voleva farsi notare)

Si prega di non lasciare alcun commento!
Grazie.
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 15.08.10 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Buon Ferragosto..
dedico e auguro a tutti noi..qualcosa che assomigli
a questo....
http://www.youtube.com/watch?v=db-hgFoYLeo&feature=related

anib rome 15.08.10 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Copiando al mio omonimo troiano
omerico eroe per leggendaria tradizione
il gesto che eglì fe da cervello insano
di affrontar sicuramente persa competizione

provo adesso da solo a scender nell'arena
contro eserciti schierati senza uguali
affronterò dell'odio e del disprezzo la mia pena
inquadrando comunismo e capitalismo come duali

su ciò c'e già la soluzione, ma non è mia!
Provo a parlarvi della teoria dei giochi
di John Forbes Nash Nobel per l'Economia
ma per la Storia però gli anni ancor son troppo pochi

perchè imbrogli del secolo scorso spazzi via.
Il minovecentonovantaquattro il premio ambito
(sua "bella mente" conobbe anche cinematografia)
da comunità scientifica ne fu insignito

basavansi suoi studi su matematici modelli
che dimostrava con teoremi esatti
che i precedenti schemi da voi pensati belli
potevan considerarsi invece morti e putrefatti!

Dimostrò con matematiche tesi definite
che opposte potenze su scacchier mondiale
s'eran massacrate con teorie ormai finite
giunta era per l-oro l'ora di cambiar canale!

Purtroppo Storia ha talvolta lenti i tempi
per digerir pregressi pensieri e i loro morti
furon causa di economiche guerre e tanti scempi
ma ormai i tempi diventan sempre più corti.

Altra cosa devo dir con mio rispetto
non è per accender focolar di antipatia
potrebbe sembrar che lo faccio per dispetto
invece è per rispettar coerenza mia

Mai applicato fu il puro comunismo
e forse questi fatti posson sembrarvi strani
stessa analisi si fa pel capitalismo
ibridavansi l'un l'altro lavandosi le mani

Ad esempio nel recente fallimento
che vide andar giù i capitali
Governi son intervenuti a nutrimento
correndo a soccorere banchier-maiali!

Stessa sorte successe a parti inverse
quando Germania fe i conti col suo Muro
dovetter rendersi conto che perverse
eran vite impoverite ad est con quello nel futuro

continua ...(altre 4 quartine)

giusù barbababà 15.08.10 00:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giulia io leggo solo scuse.

Alle varie manifestazioni dei lavoratori si raggiungono cifre nelle decine di migliaia di persone.

30-40 mila persone che partecipano nella sola capitale, non si possono contare quelle che avrebbero voluto esserci.

40 mila persone a 1.000 euro cadauna fanno, tienti forte che e' una parola ostica per te, un CAPITALE di ben 40 milioni di euro.

Non mi venire a dire che al giorno d'oggi una persona non riesce a trovare 1,000 euro per liberarsi dal giogo capitalista.

Perdindirindina 1,000 euro cosa vuoi che siano, ribalti il nonno sottosopra, un bello scrollone e salta fuori il finanziamento.

Con 40 milioni di euro quanti mezzi di produzione ti compri?

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 15.08.10 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Telecom e' pubblica perche' si paga ancora il conone?

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 15.08.10 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non ci siamo ancora ricomprati la Telecom?

Bella domanda.

Ma Beppe Grillo c'aveva ragione. L'ho già riconosciuto.
Questo Blog non è il posto giusto.

Per il motivo che ancora oggi non sanno definire un lavoratore.
Te pensa che confondono ancora oggi dopo 30 anni un Professionista con un Capitalista.
Magari pure un artigiano è capitalista per voi vero?

Ma dai!
Ditemi di si!

c'è da invidiare Tremonti e la Marcegaglia perchè fanno una mestiere veramente facile.

Gli unici lavoratori per loro sono i disoccupati.
Cioè quelli che non lavorano.
E che magari neppure lo cercano per il momento.

Troppo forti.
Siete troppo forti, cazzo!

Saluti


*****
[...]

senza lo sfruttamento insito nel capitalismo e con la redistribuzione dei beni tra tutti quelli che li producono... perché ci dovrebbe essere un "regressione"...???

forse il comunismo più che essere contro il progresso e contro l'arricchimento progressivo e senza fine di alcuni... la crescita continua che non prevede una giusta redistribuzione crea differenze abissali tra le classi...

julia.... mayor....
*****
-----------------------------------------------

Dimmi, Giulia, con parole tue e senza i soliti proclami ad indice alzato, cosa ha combinato in quasi 100 anni questo tuo comunismo?

Tu pensa al tempo sprecato per decenni.

Mi spiego.

Se invece di far cortei e proclamare la santita' dei lavoratori e la necessita' di impossessarsi dei mezzi di produzione per quasi 100 anni, nonche' farsi manganellare a gogo', i lavoratori comunisti si fossero invece dati da fare e con un piccolo contributo cadauno i mezzi di produzione se li fossero comprati e/o creati, non avrebbero raggiunto l'obbiettivo prefissato in un quarto del tempo e senza spappolarsi il fegato o farsi spappolare la cocuzza dal celerino di turno?

In fondo l'hai scritto pure tu, i lavoratori sono tanti mentre i "padroni" sono pochi.

Quindi chiediti il perche', in 100 anni, niente di tutto questo e' stato fatto.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 15.08.10 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le garanzie sociali delle attivita'pubbliche come acqua luce telefono gas,ospedali,trasporti devono essere gestite dallo stato perche'beni della collettivita'non consoni al profitto privato,il passaggio tra pubblico a privato inevitabilmente crea ulteriori costi (aumenti di bollette)non garantiti per giunta dall'efficenza ma anzi vanno a favorire uteriori vicoli ciechi dei subappalti che ci costano ulteriori sborsi di danaro creando tre passaggi di filiera (pizzo)di stampo mafioso senza nessuna fatica e con una sola tastiera questi soggetti incamerano soldi senza fare un cazzo,inventando il libero mercato si sono create le basi di mega truffe ai cittadini inermi,anzi la truffa e'amplificata da organi appositi come l'Autority che hanno si'il compito di vigilare ma non fanno anzi.Come i nuovi contatori di Acea ed Enel che ne impediscono l'autocontrollo difatti ora lo fanno direttamente loro aumentandoti i watt e e intanto sottraendoti in anticipo i soldi della bolletta facendo poi la sottrazione alla prossima fattura e noi dobbiamo stare zitti.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 15.08.10 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon ferragosto ...

E ho detto tutto.

Baci al blog.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.10 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arthur Bloch insegna: “Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.”

Plinio Il VECCHIO 14°08°10 20°01

Chi "più di lei" può saperlo?

cettina. .., isola Commentatore certificato 15.08.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non avevo mai letto nulla di piu' sciocco e antistorico.

L'Unione Sovietica e' fallita proprio perche' tutto era pubblico e con tutti i famosi "piani quinquennali" e' stato un disastro assoluto.

Tutto cio' che e' pubblico non funziona, in linea di massima, proprio perche' non e' di nessuno e quindi nessuno controlla e, se va bene o va male, nessuno paga.

Il fatto che Telecom sia andata nelle mani di delinquenti non prova nulla: solo che ci sono dei delinquenti.

L'Iri era un fardello che faceva rimettere agli italiani miliardi ogni anno.

Gli acquedotti nelle mani pubbliche hanno prodotto, e continuano a farlo, uno spreco perenne di circa il 40% dell'acqua essendo la rete un colabrodo con il beneplacito di tutti i vari presidenti e direttori, i quali pero' non mancano di intascare stipendi astronomici.

Nei paesi dove vigeva solo il pubblico, la gente andava a "lavorare", cioe' a non far niente e a rubare tutto il possibile per portarselo a casa, pensando, forse logicamente, che rubando allo Stato non rubavano a nessuno.

Arrivati a casa, dopo "il lavoro" cioe' fare nulla, lavoravano tutti come pazzi nel loro piccolo orticello e nella loro casa per renderla piu' bella e accogliente.
E questo perche' era privato e non pubblico.

Basta inoltre guardare a Cuba per vedere cosa significa pubblico.
Non c'e' nulla che funzioni: persino le automobili sono vecchie di 70 anni (quelle nuove)

Allora mi chiedo come e' possibile che Grillo possa permettere che qualche "part time" estivo scriva certe baggianate. (la Sardegna e' lontana?)

Antistoriche, puerili, retoriche e con lo specifico scopo di spungolare qualche vecchio "amarcord" del periodo comunista, che inserisca qualche post in questo blog che langue di noia e ripetitivita' continua.

Il fatto che questo commento venga cancellato non ne cancella affatto la ferrea logica della verita'.

E' solo un'altro ennesimo soppruso da parte di chi non ha altre difese che la censura.

Guglielmo Ciottariello 15.08.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il confine tra
UTILE & IN_UTILE

E’ proprio questo il dramma. Pensare che lo stato non riesca a far funzionare e gestire beni e servizi della comunità, è da sciocchi. Anche volendo fare un calcolo delle probabilità, non è possibile che nessuno abbia le capacità – pur nelle alternanze di governo – di vedere in che modo siamo ridotti e gestire la cosa pubblica come se fosse la sua casa o il suo orticello che deve dare i frutti. Come è possibile che lo stato abbia bisogno di privati anche per le cose più elementari.

- Hanno studiato tutti nelle stesse università?


Questo ha solo una spiegazione e anch’io concordo con Grillo: “questo gioco del pubblico che prima salva e dopo aver mangiato e bevuto fino a sazietà, chiede allo stato di riprendersi in mano il morto o di mettere soldi nostri per poter continuare è un film visto e rivisto che deve finire.

Le ultime parole famose:
“ domani salviamo la Tirrenia”

Siamo i salvatori della Patria.
(dei minkioni in senso buono)

Buona serata


@ julia.... mayor.... 14*08.10 23:11|

E tu saresti la pupilla di Plinio il vecchio?
Chi ha detto che il comunismo non fa progredire?
Il comunismo accorpa tutto e di più.
Quando la Russia era comunista ha fatto passi da gigante in tutti i campi, specie in quelli della scienza.
I russi sono stati i primi ad andare nello spazio, avevano tecnologie avanzate nella cura della miopia e della cura dei denti, e non sto ad elencartele tutte, fu tra le prime nazioni a costruire le bombe nucleari.
E' l'uomo che non concepisce il comunismo come l'unica forma di governo che concilia tutto: sopravvivenza, uguaglianza, parità di diritti e doveri.
L'uomo, stupido com'è, vuole emergere, vuole prevaricare, vuole primeggiare e, per farlo, adotta tutte le tecniche, anche le più lerce, specie se intravede nelle scoperte della scienza una certa forma di guadagno e, pertanto, di arricchimento personale.
Chi utilizza lo stile di "Plinio il vecchio", quello del blog, non è un comunista, è un anticomunista.
Adotta tecniche raffinate per ridicolizzarlo il comunismo.
Non ti sembra riduttivo e quelunquistico l'invito a leggere Marx per capire e concepire il comunismo?

cettina. .., isola Commentatore certificato 15.08.10 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel che fa una strana Impressione è vedere una Fenditura tra due Mondi: quello dei Gaudenti e quello degli Oppressi.
I primi, sempre piu' Giusti, di Tendenza.
Gli Ultimi, Strascicati, Biascicanti.
I primi, Sguaiati si Sganasciano in Risate a Quarantaquattro Denti, come i GAtti a nove Code.
Poi, le Attorciglieranno al Collo dei Condannati, col pretesto di Tenerglielo Caldo.
Peggio del Macigno di Lucky e Pozzo, aspettando Godot.
Ma tutto è Possibile, al Mulino Bianco di Beautiful, persin che i vecchi Travesta si accoppino (accopiamento, sich, non accoppamento) con gli Spastici, uniti da un Patto di Corna, fratelli di Sangue.
Sangue sul secondo CAnale.
In principio fu l'Uno.
Poi si Sdoppio', novello Messia.
Una scelta Nucleare infine: ecco il Trino,
riso amro, anzi risata aMara.
Ma non vi son Mondine , a Mondare.
Così va il Mondo, a braccio con l'Immondo.
Buona vi sia la Notte, nell'arco delle sue Ventiquattrore, Sempiterne.
Dopo la La Luna e i Falo', Vengon i Dialoghi con Leuco', in quel di Pavese.
Uomo di poche Pretese....

enrico w., novara Commentatore certificato 15.08.10 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
[...]

A questo punto le darei un consiglio (uso il condizionale perché so già che lo respingerà…): ma perché non fa come faccio io con certi… particolari soggetti/dividui che circolano nel blog?

Arthur Bloch insegna: “Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.”

Plinio Il VECCHIO 14*08*10 20*01
*****
----------------------------------------------

Va beh' va, correro' il rischio.

Plinio, rivolgendoti ai tizi del tuo commento di cui sopra ma sopratutto leggendo le loro risposte, hai capito perche' il comunismo non funzionera' mai?

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 14.08.10 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sapete perchè in 5 anni non mi hanno mai bannato e mai cancellato il mio nominativo dal blog di grillo ? Perchè sono "istituzionalizzato" come nel film Le ali sulla libertà..... Alla fine o fai tutto per vivere o fai tutto per morire !!!!! Io ho scelto di vivere e per questo non mi bannano mai..... Buoonanotte


(continuazione da sotto)

Ebbene il Partito Comunista Cinese aumenta gli stipendi, mentre invece nel III mondo, cioè in Italia, il governo del nano erotico li taglia..
e a Pomigliano d'Arco alcuni 'sindacati' sedicenti liberi, ma in realtà totalmente asserviti al padrone come la CISL, convincono gli operai ad accettare condizioni di lavoro che sono il primo passo per la loro schiavizzazione, (e gli altri 'sindacati', ad eccezione della FIOM, fanno sostanzialmente la stessa cosa, giusto con un minor zelo da servi del padrone, e con qualche borbottio in più)

La Cina si industrializza sempre di più, e sta diventando anche leader nello sfruttamento delle energie rinnovabili..
Un impresa DI STATO Cinese, di cui non ricordo il nome, che fabbrica elettrodomestici, è da pochi giorni al primo posto mondiale per fatturato fra le aziende di lavatrici e frigoriferi. Il 50% della sua produzione è venduto in Cina, il 50% all'estero (anche in Germania...).

Poi abbiamo i paesi (eternamente) in via di sviluppo (l'India il Brasile bla bla..)
e da poco si è aggiunta una terza tipologia di paesi ex sviluppati ma in via di de-sviluppo, di cui l'Italia è Leader.
Dopo venti anni di II repubblica che (dicono) sta per finire, l'Italia è in una situazione da III dopoguerra. L'Industria praticamente non esiste più, (se non le PMI, il famoso nanocapitalismo senza futuro..). Gli investimenti in ricerca crollano (non parliamo degli investimenti in ricerca della Cina, sia pubblici che privati...).

Se è vero che la II repubblica sta crollando, lo scenario sarà da dopoguerra (adesso siamo ancora sotto le bombe..) e l'unica speranza sarà la nascita di qualche forza politica, ancora non esistente, che sia in grado di avviare un profondo programma di RE-INDUSTRIALIZZAZIONE dell'Italia.

Visto che è buona norma prendere esempio dai paesi vincenti, e cioè dalla Cina, si spera che questa forza politica sia un nuovo ricostituito grande PARTITO COMUNISTA.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 14.08.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piuttosto, chi difende il privato?
Guardate un pò qui:http://www.moheta.it/?p=484

Jessica M., Pordenone Commentatore certificato 14.08.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Bankitalia accuse a Verdini
"Conflitto di interessi per 60 milioni"

il bue che dice cornuto all'asino...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 14.08.10 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti questi servetti italioti, di destra e di 'sinistra', la cui massima aspirazione è servire bene il padrone e dominatore di turno, non sanno e non si accorgono che il dominatore piano piano sta cambiando e non è più il solito imperialismo americano, col necessario correlato del liberismo economico estremista. Questi squallisi servetti si affannano a privatizzare ciò che ancora non hanno privatizzato, timorosi che il vecchio padrone li bastoni, e non si accorgono che il vecchio padrone non contra quasi più nulla economicamente parlando, e
ciò che si stà ergendo come nuovo dominatore è un ..PARTITO COMUNISTA...

Probabilmente è una verità troppo dura per loro da accettare, per cui lasciamoli pure nel loro sonno. Noi intanto diciamocelo: la Cina è l'UNICO paese al mondo che NON HA SUBITO LA CRISI, la crisi capitalistica più devastante del II dopoguerra.. Lasciate perdere le menate sul Brasile e l'India, questi paesi non contano un cazzo e resteranno paesi del II mondo dominati dall'occidente.. La Cina è ben diversa, e quando dico Cina questo significa (anche se i suddetti servetti faranno sempre di tutto per nasconderlo e nasconderselo) Partito Comunista..

La Cina ha negli ultimi 20 anni introdotto il capitalismo, nuove imprese private sono nate, e i capitali esteri sono affluiti. Ma è un capitalismo totalmente controllato dal Partito Comunista Cinese. I capitalisti li sono burattini nelle mani del Partito (e non viceversa come è nel resto del mondo propriamente capitalistico).
Mentre i finti giornali 'liberi' italiani ripetono il mantra dei sindacati 'che non esistono' in Cina, In Cina i sindacati (che quindi esistono..) fanno scioperi ad oltranza contro le imprese capitalistiche CON L'APPOGGIO DEL PARTITO COMUNISTA (come è ovvio che sia..) e ottengono aumenti salariali da capogiro. Gli stessi sindacati sono quasi superflui giacchè è lo stesso PCC che aumenta i salari, e ha programmato di raddoppiarli in 5 anni (e lo farà..)
Continua

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 14.08.10 23:11| 
 |
Rispondi al commento

-------- informazione di disservizio ---------

il Mandi è un portinaio da garitta all'aperto,
ma quando piove di manda il collega.

raccoglie le foglie, solo quando non cadono,
ma comunque una alla volta.

pesta sui tasti 86.400 secondi al giorno,
e a giorni alterni il doppio.

vuole essere simpatico a tutti,
infatti viene regolarmente fanculizzato,
ed è stato bannato dalla casalformaggio cinque volte.

banna chiunque, anche suo fratello,
infatti ne ha l'autorizzazione scritta dalla casalformaggio.

non smista la corrispondenza,
ma la brucia assieme alle foglie.

se ci sono altre domande, usare i sottocommenti.
vi verrà risposto appena il Mandi si sveglia.

-------------------- fine ------------------------


sarò antico, ma mi sento ancora un comunista.
sarò stronzo, ma i capitalisti mi stanno sui coglioni!

il Mandi
------------------------------

Se non sfruttano te sfruttano altri che per fame sono disposti ben volentieri a farsi sfruttare.
Ma poi cosa si intende per sfruttamento?
Fare un quarto d'ora in meno di pausa puo' essere chiamato sfruttamento?

vito. farina Commentatore certificato 14.08.10 23:02| 
 |
Rispondi al commento

io faccio un favore a te tu lo fai a me.

Un preside di nome Carfagna
Salvatore Carfagna, da Preside dell´Istituto tecnico per le attività sociali “Santa Caterina da Siena, è stato nominato Preside del prestigioso liceo classico di Salerno, fra i dieci migliori d´Italia: il “Torquato Tasso” che ha sfornato tanti nomi illustri come Sabino Cassese, Giuseppe Cacciatore, Giuseppe Cantillo, Marante, economista docente della Columbia University, la giornalista Lucia Annunziata. Salto notevole, quasi quanto quello della figlia, Mara, da show-girl a Ministro alle pari opportunità, comprese, evidentemente, le opportunità famigliari, giustamente.

mario l., bari Commentatore certificato 14.08.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento

"Anche gli alberi di natale hanno le palle, ma non pretendono di fare il Presidente del Consiglio."

E' lo slogan gridato da una delegazione di operai giapponesi durante lo sciopero contro la crisi indetto a Bologna nel dicembre del 2009.

Aho' hanno fatto incazzare di brutto addirittura i giapponesi!!! Un giapponese che sciopera... ma dove s'è visto mai?
Al massimo ti fanno lo sciopero bianco. Protestano lavorando.

vito. farina Commentatore certificato 14.08.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento

il pubblico:

dieci fratelli proprietari di un'eredità.
per vendere o dividere l'eredità, devono essere tutti d'accordo, altrimenti il tutto resta a tutti.

il privato:
dieci fratelli proprietari di un'eredità.
uno dei fratelli vende tutto e non divide con gli altri fratelli.
gli altri fratelli lo prendono, lo suonano come un tamburo, lo denunciano, lo fanno sbattere in galera e buttano via la chiave

essendo le proprietà dello stato di tutti (i fratelli), con quale diritto o dovere il governo (uno dei fratelli) decide di vendere (a se stesso, probabilmente per quattro soldi) senza consultare gli altri "proprietari" (cioè il popolo)?
gli altri proprietari (il popolo, i fratelli, insomma noi) non dovrebbero neppure denunciarli, ma gettarli nel mediterraneo con i mocassini alla "siciliana"


io guadagno mensilmente quello che i miei capi "pensano" io valga,
mia moglie guadagna mensilmente quello che suoi capi "pensano" lei valga,
gli stipendi vengono versati nella cassa comune,
di questa somma ne gode tutta la famiglia,
comprese la prole non ancora sufficente.
di questo ne godiamo tutti.
in casa mia regna il comunismo.


io vengo pagato dalla ditta dove lavoro meno di quello dovrei guadagnare,
mia moglie viene pagata dalla ditta dove lavora meno di quello che dovrebbe guadagnare.
sia io che mia moglie in proporzione rendiamo molto di più alle ditte di quanto loro ci restituiscano in mensilita.
il frutto del nostro lavoro viene intascato dalle ditte che se lo dividono tra di loro e basta.
di questo ne godono solo loro.
nelle ditte dove lavoriamo regna il capitalismo.

sarò antico, ma mi sento ancora un comunista.
sarò stronzo, ma i capitalisti mi stanno sui coglioni!

BUONASERA, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 14.08.10 22:14| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Privatizzare è una parola positiva, statalizzare è comunista, no global, contro il progresso."
***********************************************

Infatti l'Italia è palesemente
in mano ai fascisti.

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Se io dichiaro il falso vado in galera, e mi pare giusto, commetto un reato; ma allora perchè Feltri è ancora libero? E Belpietro? Ai voglia a parlare di magistrati comunisti, se lo fossero sarebbero stai già arrestati da un pezzo e la chiave buttata in fondo al mare.Che schifo di paese,la colpa di tutto questo è ovviamente della sinistra incapace di capire quando era in tempo il pericolo B. ora abbiamo solo una speranza, che essendo anziano dovrà schiattare prima o poi, sempre di morte naturale ovviamente,il male non si augura mai a nessuno anche se lo scrivo a denti stretti.

Sebastiano O. Commentatore certificato 14.08.10 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- "Papà, che differenza c'è tra un dogma e un mistero della fede?"

- "Be'.....per esempio, l'infallibilità del Papa è un dogma"

- "E un mistero?"

- "E' come possa esserci in giro della gente che ci crede ancora".

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento

esposito g.
iscritto al blog dal 17/03/07

Tutto quello che oggi è privato un tempo era pubblico. Fatta questa ovvia precisazione va anche detto che questa situazione di oggi è figlia delle scelte sbagliate fatte anche nei secoli scorsi. Quando pezzi di territorio che era dato ai privati: Re, Duchi, Conti e altro non veniva più dato al solo primo-genito della famiglia ma diviso tra tutti gli appertenenti in linea diretta con genitore. Questo ha comportato una sempre spezzettamento delle terre e cosi sarà sempre peggio

esposito g. Commentatore certificato 14.08.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi riferisco al primo commento sulla Cina e il comunismo, quello plurivotato di un certo Josef, quotato da Desani:

In Cina è da mò che non esiste più il comunismo, ciò che rimane di "comunista" è il partito (pensiero) unico dove chi si oppone è sbattuto a marcire in carcere, se gli va bene riceve una pallottola dietro la nuca e muore subito.
Ciò che muove oggi la Cina è l'esatto opposto: ovvero un capitalismo estremamente selvaggio di quelli che in Europa avrebbero voluto tanto importare e non riuscendoci hanno delocalizzato tutto laddove i lavoratori sono schiavizzati più di ogni altro paese al mondo.
Nella Cina attuale si lavora anche 20 ore al giorno per un tozzo di pane e chi lo fa deve pure reputarsi fortunato, diversamente questo "comunismo" della mutua che ti tartassa in vita togliendotela a poco a poco, non ti lascerebbe in pace neanche da morto, come dimostrano le opere di un certo artista tedesco (denominato "dottor morte") fatte con cadaveri di cinesi "spariti" dalle loro famiglie e gentilmente vendutigli dal PCC:
http://www.latelanera.com/misteriefolclore/misteriefolclore.asp?id=75

Che poi oggi un paio di italici babbei vengano a raccontarci che questo è il futuro ed è COMUNISTA, dimostrando di non conoscere neanche la dottrina che si ripassano da 50 anni, dà bene l'idea di che razza di COGLIONI siano coloro che pensano di poter insegnare qualcosa alle persone che stanno su questo board.

Baliano di Ibelin, Hattin Commentatore certificato 14.08.10 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le leggi schiacciano i poveri e i ricchi governano le leggi.

Oliver Goldsmith

IL GIUDICE Commentatore certificato 14.08.10 21:51| 
 |
Rispondi al commento

esposito g.
iscritto al blog dal 17/03/07

... un innato senso di soppravvivenza fece decidere al Gran Cosiglio di abbandonare Mussolini..

Non siamo ancora a queto ma già alcuni distiquo, precisazioni, puntalizzazioni.... fanno presagire qualcosa

esposito g. Commentatore certificato 14.08.10 21:45| 
 |
Rispondi al commento

democrazia e liberta' sono una contraddizione

solo pochi ne sono consapevoli


continuate pure a starnazzare le vostre teorie di destra o sinistra ,che qualunque esse siano negli ultimi 100 anni non ce ne' una che abbia funzionato in nessuna parte del mondo

piacere, sfigati 14.08.10 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,mio caro Beppe... sai cosa privatizzeranno? Te lo scrivo in ordine crescente, dalla cosa più vicina a quella più lontana... ma non meno importante:
1- acqua
2- aria
3- vite umane
4- anima

si Beppe privatizzeranno, ovvero lo stato farà suo... quello che più ci appartiene: L'ANIMA.
Certo, sai perchè? ci toccherà vendergliela... per dare una speranza alla nostra progenie...
Altro che il diavolo...

valentina bella 14.08.10 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe

LA cosa interessante, sulla quale forse tanti anni fa proprio tu mi apristi gli occhi, fu il pensare che tutto questo male dilaga a causa di una mancata percezione collettiva delle origini di questo male, e della conseguete mancata protesta. Dopo tutto questo indignarsi, perchè tutti, leggendo quello che hai scritto penserebbe che non ti si può dare torto, ma tutti quanti noi, in tre o quattro gesti, in una giornata, alimentiamo, anzi "sovralimentiamo" questo sistema corrotto, basta andare ad un supermercato, o fare un pieno, o andare a pagare una bolletta così come ci arriva, o andare in una farmacia. Il sistema è organizzato in modo che noi con gesti semplicissimi, ce lo mettiamo nel c..o da soli, e non ce ne rendiamo nemmeno conto. Insomma alla fine l'uomo, come è capitato in un tutte le civiltà del passato, si sta rendendo la vita un inferno, con semplici comportamenti diffusi nella socialità, ed è condanato a subire un male di cui non cmprende le origini. A volte pure nei meetup, tante persone che dicono tante cose giuste, e fanno anche tante cose giuste, poi basta una vacanza lastminute, un acquisto di un auto nuova, un pieno di benzina, o uno che innamorandosi compra tutte cazzate, ed ecco che quanto di bello è stato fatto viene immediatamente compensato dai comportamenti contorti collettivi che il sistema marcio perpreta per autosostenersi surfando sulla natura cavernicola dell' essere umano.
Cosa si può fare?
C'è sempre una forza che a breve o a lungo termine, umana o non umana che sia, risolve qualunque tipo di problema, e se questi infami comportamenti collettivi a vittima diffusa sono deleteri, saranno presto cancellati con severità. Se si legge la Bibbia come libro storico, e non come religioso, si scopre che è stato sempre così, nel limite della tecnologia, tutte le grandi e ricche città alla fine si sono corrotte e sono cadute sotto il peso del loro stsso fango, e oggi l'uomo non è per ninte dissimile dai suoi antenati.

Massimo esposito 14.08.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=eYzVkV94IfA&feature=related

A Survivor's "Hey! Joe" 14.08.10 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe dopo i prati non privatizzeranno nulla perchè i prati ce li riprenderemo tutti, l'acqua è nostra per diritto di vita, la terra è nostra perchè ci fa mangiare e questi ladri li rimanderemo tutti a far concime!

ilaria trivelli 14.08.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento


LA VERA CULTURA

Non mi riferisco a PLinio , sul quale non ho alcun interesse a commentare , nè ho interesse ad avere dialogo , risposte . Ma ritengo doveroso fare alcune considerazioni. Il modo di interagire in questo spazio dove il padrone di casa è il blog di Beppe Grillo qualifica il soggetto. Plinio scrive da anni in questo spazio , non l'ho mai visto trascendere e si rivolge a tutti in modo educato , pungente ed ironico. Le sue idee non coincidono affatto con quelle del movimento e lui invece di fare facili critiche , preferisce lavorare e giocare sulla maietutica , come il buon Socrate cerca di far ragionare la gente su quella che è la sua ideologia base , idea politica
..............
Non mi risulta che PLinio spirito libero e critico abia difficltà a postare e come tutti ha cambiato qualche nick oggetto di dispetti.
Oggi veste i panni dell'io adulto e si riferisce in particolare ad un personaggio che porta piu' danni che benefici alla causa pur supportandola.

Nell'analisi transazionale per miglorare la comunicazione e riconoscere gli stati dell'io , fra l'io bambino , quello adulto e genitore ; PLinio sceglie l'io genitore.

Come un padre si rivolge ai figli , come un parroco agli aspiranti preti , come un docente ad un discente , come un capo partito ad un iscritto...ec

Con tatto ma in modo inequivocabile e duro cazzia la vittima rea oggettivamente di avere un comportamento a dir poco penoso che dequalifica invece chi si batte per la stessa causa in modo corretto .

Interessanti le reazioni improntate al totale NON RISPETTO , considerazione e all'irritazione di bambini viziati col biberon....

Poco cordiali saluti , non ha capito come funziona e pure il cazziatone rivolto al docente CHE HA OSATO GIUDICARE.

Non è rilevante chi sono e non mi riferisco alle persone in oggetto in alcun modo .

Niente sostituirà una buona SCUOLA , un buon docente e dei buoni libri VERI.

Diffidare di tutto , ANCHE DI INTERNET.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il comunismo esiste solo in tre posti del mondo.

1)A Cuba: grazie ad una feroce dittatura che sbatte in carcere a vita tutti i dissidenti.

2)Nella Corea del Nord: grazie ad un feroce dittatore che pensa solo agli armamenti e affama i propri sudditi.

3)In Cina: grazie al potere dato ad un solo partito, ma dove però sono sparite le gigantografie di Mao e i ragazzi non sanno cos’è il Libretto rosso”.
... e ancora in Italia c’è qualcuno che parla e scrive a favore del comunismo?

Sempr e., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quasi ci siamo.
Della lista dei 30 mafiosi più pericolosi d' Italia li hanno arrestati quasi tutti.
Ne manca solamente uno, il nano, o'curto.
Ma è questione di tempo.


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=rQoCS4r3NmQ

CLITORIDE E PATRIARCATO

Con il passaggio dal Matriarcato al Patriarcato la donna viene privata psicologicamente o realmente del/della clitoride

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 14.08.10 21:13| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe quanto hai scritto accade per via di un incantesimo che si chiama democrazia.
ai convinti "DEMOCRATICI" dedico tre citazioni da autori non sospetti, di altra epoca e soprattutto altro livello intellettuale.

"...nessun potere è legittimo, nonostante
i loro sempiterni principi. Ma, siccome principio significa origine, bisogna riferirsi sempre a una rivoluzione, a un atto violento, a un fatto transitorio. Così il principio del nostro è la sovranità nazionale, intesa nella forma
parlamentare... Ma in che cosa mai la sovranità nazionale sarebbe più sacra del diritto divino? Sono finzioni, l'una e l'altra" [

[Gustave Flaubert]

"Il potere stesso è
illegittimo, il miglior governo non ha più diritti del peggiore"

[John Stuart Mill]

"Quel che conta, è che il potere sia creduto legittimo da coloro che vi sono sottoposti, o, quantomeno, da una buona
parte, per assicurare una certa stabilità al sistema e al potere stesso"

[Max Weber]

la DEMOCRAZIA DELEGATA E' UNA TRUFFA.
e prima o poi gli umani ne prenderanno atto.

allora vorrò tanto esserci, "per vedere di nascosto l'effetto che fa".

davide lak (davlak) Commentatore certificato 14.08.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buena Vista Social Club
Hasta Siempre Comandante

http://www.youtube.com/watch?v=po09lcDxXIA&feature=related

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..e dopo aver privatizzato/spartito tutto il paese..
..manca la..COSTITUZIONE..ma, ci stanno lavorando
..su tutti i fronti..

http://www.dongiorgio.it/pagine.php?id=1947&nome=prima

STRAMALEDETTI!

anib rome 14.08.10 21:00| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/08/14/m5s-idv-sel-insieme-per-il-bene-dellitalia/50468/

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 20:57| 
 |
Rispondi al commento

I princìpi sociali del cristianesimo
predicano la viltà,
il disprezzo di sè, l'abiezione,
la soggezione, l'umiltà,
in breve, tutte le qualità della canaglia,
e il proletariato, che non si vuole lasciar
trattare come canaglia,
ha molto più bisogno del suo coraggio,
della sua coscienza di sè, del suo orgoglio,
e della sua indipendenza, che del suo pane.

(Karl Marx)

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 20:56| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Gjj_6eOfqKw

ELENA DI TROIA E LA VERGINITA'

Come nasce il controllo della verginità femminile ai tempi di Elena di Troia

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 14.08.10 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Lo scudo fiscale.
Rubare è rubare,non pagare le tasse con qualsiasi escamotage è un furto ai danni dello stato.
Quindi se io rubo 100 milioni di euro alla banca d'Italia,mi pento e ne restituisco 5 va tutto bene?.Le quattro righe quì sopra sono di una banalità incredibile,come la faccia da pirla di quel tale nella foto del Post.

Roberto (Ego) Commentatore certificato 14.08.10 20:51|