Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Nulla


Buchi Neri
(1:16)
buchinero.jpg

Il Nulla avanza ed erode ogni spazio, è difficile persino pensare in questi giorni di overdose del Nulla, si gira a vuoto come topi in un labirinto.
Se la Natura rifugge dal vuoto, quel Vuoto noi lo abbiamo riempito con il Nulla. "Fantàsia muore perché la gente ha rinunciato a sperare, e dimentica i propri sogni, così Il Nulla dilaga, poiché esso è la disperazione che ci circonda. Io ho fatto in modo di aiutarlo, poiché è più facile comandare chi non crede in niente" (*). Il Nulla ripetuto per anni è diventato Reale, pieno di significati. Il Nulla ti avvolge, ti culla ed è piacevole sentirsi cullare. Discutere del Nulla si può e si deve con gli abitanti del Paese del Nulla, chi volesse parlare d'altro è considerato nel migliore dei casi un pazzo, un irresponsabile. Il Nulla è ovunque, sempre in cammino. Divora prati, generazioni, futuro. Il Nulla è una gomma da masticare che non si sputa mai, un eterno presente. Il Pensiero e il Nulla sono incompatibili come la democrazia e la dittatura. Il Nulla è il più feroce avversario del Pensiero. Ray Bradbury disse che non è necessario distruggere i libri, ma è sufficiente far sì che non siano più letti, e ottenere lo spegnimento delle menti.
Il Nulla televisivo, consumistico, mafioso, economico, sessuale, culturale, sociale dilaga ovunque. Il Nulla è come una droga, più ne hai, più ne vorresti. E' il valium dell'anima, la morfina delle coscienze. I Personaggi venuti dal Nulla si moltiplicano di fronte a noi, i loro discorsi così pieni di Nulla ci accompagnano nei nostri pensieri quotidiani, infettano le nostre parole, distruggono le nostre sinapsi. Cos'è più facile del parlare del Nulla? Attraverso il Nulla ognuno può sentirsi importante senza essere Nulla. Se un Nulla è arrivato al vertice, ministro, presidente del Consiglio o della Repubblica, perché c'è la necessità di diventare Qualcuno?
C'è un'altra vita di cui non sappiamo Nulla al di là della sottile intercapedine trasparente del Nulla. "Un sacco di gente sostiene di ricordarsi delle vite antecedenti; io sostengo, invece, di ricordarmi di un'altra vita presente. Non sono a conoscenza di simili dichiarazioni, ma sospetto che la mia esperienza non sia unica. Ciò che è unico, forse, è il desiderio di parlarne" disse Philip K. Dick. Un'altra vita presente! Io sono vivo, voi siete morti". E' sufficiente un piccolo pensiero sfuggito alla rapacità del Nulla per iniziare a disgregarlo, corromperlo, aprire un varco verso nuovi mondi e straordinarie possibilità. Il Nulla che ci comanda è solo una nostra proiezione, un palloncino in cui siamo rinchiusi. Basta un pensiero per bucarlo e iniziare a volare, all'inizio anche da soli. Gli altri seguiranno.


(*) Mork da: "La Storia Infinita"

CONTRIBUISCI

Donazione


Woodstock cult: "Magliette e cappellini ufficiali dell'evento"
Woodstock Cult

INVIA UN VIDEO

Woodstock 5 stelle ti aspetta! Video
Invia

19 Ago 2010, 18:56 | Scrivi | Commenti (682) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Complimenti descrizione perfetta dell'italiana e dell'italiano contemporaneo,dobbiamo esprimere cio' che sentiamo con le parole o con i piu' naturali degli atteggiamenti e sentimenti senza reprimerli senza pensare oddio cosa penseranno,ci vuole piu' spontaneita' piu' verita' meno situazioni fatte e standardizzate.Abbiamo perso la capacita' di comunicare solo cosi' ritornera' l'Italia

Sandro Breda 28.08.10 14:30| 
 |
Rispondi al commento


QuantoMai[Dustbin(?)FiLLing]
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-

x TiToLaRi di MailBoxGiornalRubriche#MainForum in p.ze V.li
No MalaIDEA..WhyNOT..chiedere ad ownAudience PointOfView:
KeyPoint How don’t go more quickly
A
..PicKcKoOo.!..!...!

Da +/- probabile partente..in tempi ognor + ravvicinati.. da peninsular suol..
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
- vedi anche book as ..for to be soft.. Vaticano&LaCasta
- [and/orRegalespressioni° iconicoverbaliMainNomencladùuraHeMen]
- …………………………………………………………………………
- *inKaZZoso
- da Sergio Conegliano
- SaLuTToOo.!..!...!

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
*° seulement – ça van dir-
x [stucchevole( ?!)
artifiZioD’écriTureEe...
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
extratesto(?!?): accanto a 6 Hat To Think (a.E.DeBono - vare edizz.) nei tipi Bompiani,
autori S.Chase,E.Berne,L.J.Peter: Power of Words,The game PeoplePlay,La rIcEttA di PETER.//&Agg.Complem.(?!)Suggerim:
http://www.youtube.com/watch?v=Z9ALiADrJro&feature=related
http://il.youtube.com/watch?v=zJnp45JZKzI&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=uuoNX3eG5RM
PS.1spigolatura.-NoSeulementBioEthicsbutCommandement:allTEN
"ugualVàalùUrRr.!..!....!

Sergio Conegliano 24.08.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Da occasional mattutino
RadioPOPascolto
..&Variatablogosfera…


Sottotraccia – epidermico parere - fra intriganti temi:

Discredito & Commisurata (?!)EtiKaAa.!..!...!

Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^^^^^
x freeTime [cit.a memoria]
AltanMementod’antan:
1.2 Nonno, Why muoiono tutti?
E il – peutEtre – genovese/scottish.etc – nonno:
Because E’ GRATIS
2.2 Chiede al genitore leggiucchiante newspaper in poltrona, il Child, interrompendo per breve momento suoi giochi per terra con cubetti e soldatini: Babbo, perché non mi picchi mai?
Bravino, dopo quando sei grande vai a dire di GenitorRePReSSiVoOo.!..!...!
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*

Sergio Conegliano 23.08.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma tu non sei considerato pazzo (da me sicuramente no!), tutt'altro...

Della società distopica parlano menti incredibili, tu non lo sei...

Certo.. molti dormono. Narcotizzati. Tu stai insegnando, a chi ti segue, dei modi per non farsi fregare. Dài delle soluzioni per raggiungere 'nuovi mondi e straordinarie possibilità'. Ti sono grato per questo.

D'altra parte, ti dirò: se non entri in Politica, se i miei figli non ti vedranno impegnato nella cosa pubblica a prender le decisioni da uno scranno, allora sarai stato solo un formidabile pensatore-blogger. Un rivoluzionario filosofo dei primi anni del 21o sec. . Ti sarò sempre grato, ma con tanti rimpianti.

Antonello Zaccaria Commentatore certificato 22.08.10 18:53| 
 |
Rispondi al commento

+/- epc.
========

Rif.
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-08-22/bossi-casini-ferri-corti-162646.shtml?uuid=AYT9HxIC
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
ReverentPensier
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
& qualor trattasi
- in pekuliarAmbiti –
- of SimilChaptainAchab°...etc.etc.etc.
- ? ! ?
.............................................

daSergio
Conegliano,
kaldoSaluTTo
^^^^^^^^^^^
No extratesto.- Assiem a Chi
- ca.accordingTravagliosemiAntan –
ha [peuEtre] sfianKanteQuoTiDiaNiTà
- No MalaIDEApensosa considerazPECORELLAsuggestion°Too.!..!...!

@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 22.08.10 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Il nulla viene votato da tutti.
Tutti amano il nulla.
Il nulla vive nel palazzo grazioli
Il nulla porta al nulla

Maverick. Italiano Commentatore certificato 22.08.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Vil(sic) ouTing [ahinoi]
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
rif.
http://notizie.tiscali.it/articoli/politica/10/08/21/berlusconi-elezioni.html
[provokatorioKommento..o seuelement..naifTiny…]
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-
mALminore
*°*°*°*°*°*°

A fronte limiti presente compagine, Komun Sentire – a Epidermico Parere – siccome
Non andrebbe a dirigenzial ruolo commendevole aggregato di MagistrisBindiVendolaMarinoFinocchiaroetc.
Val para(sic) childish(ahinoi)deTToOo:
“..Who let the OlD
x the neW (!??!)etc.etc.etc.
Da Sergio Conegliano, allasimilExAmbassadeur – Titolar di CurrierùunRubrika –
..Pensoso(Kordial)SaluTToOo.!..!...!

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
extratesto
da Il Fatto Quotidiano [v.sabato, p.9#17#18]
tre - all’accattivanteExaAllenadùurMORATTI’s équipe – T i T u L i:
Addio ai libri, ora i testi scolastici sono sul pc//Laurea Tecno in Africa//
Cabibbo?
X NuLLa
ElEmEntArEeE.!..!...!
@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 22.08.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento

In similFattoria degli animali..
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Artatamente distorcendo originario significatoParoleCampoSemantico
& “alonando” +/- qualsivoglia people “NoOwnFaZioNe” avec ricusab.valenze:
crucial retorico percorso x operar con “NoEsimioFairPlay”c/oPeninsularAGONE.
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
Sergio Conegliano
p.i.elettronico/g.pubblicista
[pragmaticamente(sic)osservando(ahinoi)
& - peutEtre - malam.emulando.. MagrisColomboRomanoAlberoni(?!)..etc…]

Sergio Conegliano 22.08.10 06:23| 
 |
Rispondi al commento

In pza v.le rif.
http://concita.blog.unita.it//Ultima_occasione-1516.shtml
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
Fra salienti interventi.postprandiali..odierni…:
Martina # Filippo # Asdrubale#Egidio#Romolo#Domenico
& a firma.. “Terremoti Annunciati”.!..!...!

Bye, Sergio Conegliano (p.i.elettronico/g.pubblicista)

^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°
& per FreeTime [pescandoSemiacaso da CivilImpegnatoSantIlErIeSeBLOG]…:
1.7
http://www.beppegrillo.it/2010/08/dalla_parte_del.html
2.7
http://www.youtube.com/watch?v=0avlVdapF9w&feature=related
3.7
http://www.youtube.com/watch?v=uuoNX3eG5RM&feature=related
4.7
http://www.youtube.com/watch?v=o8_Nwdc-PDc&feature=related
5.7
http://www.youtube.com/watch?v=e9pzM5oHj_A&eurl=http://informazionedalbasso.myblog.it/&feature=player_embedded
6.7
http://www.youtube.com/watch?v=02rb59VTuWw&feature=related
7.7
http://www.youtube.com/watch?v=PD4ixdKJzOE&feature=related

Sergio Conegliano 21.08.10 19:48| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
EBBENE NON ABBIAMO NULLA COME POLITICA E COME PAESE SOLO IL MOVIMENTO A 5 STELLE E QUELLE E' PIU' DI QUALCOSA
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 21.08.10 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Possiamo discutere del nulla che ci avvolge, possiamo discutere della corruzione che ci soffoca,
possiamo discutere del distacco dei politici dalla vita reale,
possiamo discutere del degrado e dell'incompetenza dalla nostra classe dirigente;
Tutto inutile, ai responsabili del disastro italiano
tutte le nostre discussioni fanno un baffo!
Loro hanno in mano il controllo di un mezzo imbattibile per controllare le menti della maggioranza degli italiani; l'arma finale, subdola ed invisibile, capace di manipolare, e indirizzare le opinioni della quasi totalità della popolazione.
!!!!LA TELEVISIONE!!!!!!
Anche io che sto dicendo queste cose, sono in qualche modo influenzato ed inquinato dalla TV.
Finchè non si risolve questo problema tutti gli sforzi delle persone oneste per cambiare le cose sono destinati al fallimento.
Il movimento 5 stelle viene descritto in tv in modo bonario e folkloristico, come un movimento ridicolo ed estemporaneo, destinato a scomparire entro breve tempo.
Il risultato( da me constatato in innumerevoli occasioni) è che molti potenziali elettori del movimento sono convinti che votare 5 stelle è inutile.
La concentrazione del potere mediatico è il problema dei problemi, la sua soluzione è propedeutica alla soluzione di qualsiasi altro problema.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 21.08.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve, crediamo che per sconfiggere il NULLA si debba puntare sui giovani e sulla cultura, sostenere le passioni ed il talento, dare ai giovani degli spazi di espressione. E' per questo che con tanta fatica e senza un soldo pubblico, anzi pagando lo stato attraverso Dia, tasse, suolo pubblico, ecc.. stiamo gestendo uno spazio estivo a Roma dedicato ai giovani, un palco bello e professionale aperto a tutte le band che si vogliano esibire, a progetti culturali dei giovani, alle loro idee. Ingresso rigorosamente gratuito. Purtroppo non possiamo pagare le band, non ce la facciamo. Siamo un gruppo di amici (tutti professinisti, grandi di età e nella vita facciamo altri lavori per vivere) che per passione ha iniziato questo progetto, perchè crediamo che non bastano solo le parole, i fatti concreti aiutano meglio a disgragare il NULLA, gli esempi di impegno e passione e fiducia verso i giovani siano un linguaggio universale, che arriva al cuore e forse può rimanere più a lungo di tante parole. E quando un giovane ha fatto prove, si è impegnato, ha trovato amici con cui suonare e si è emozionato sul nostro (loro) palco e sprigiona la sua energia..noi ci emozionamo con loro e speriamo che questo momento felice, di libertà, di espressione sia uno dei tanti che possano avere. Vi allego una intervista realizzata al Villaggio di un gruppo, gli Astarte Syriaca, che ha realizzato uno spettacolo di musica e video contro l'usura e per l'illegalità. Quale migliore esempio contro il "Nulla". Non c'è da aggiungere altro, Grazie a questi giovani, aiutiamoli a far sapere che ci sono. Un pezzettino di NULLA se n'è andato sostituito dalla SPERANZA

silvia chieco
Notetempo.it
www.notetempo.it

silvia chieco 21.08.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Bello l'articolo di Beppe, il problema é che si continua a sbagliare e a guardare le cose dal punto di vista sbgaliato: il biscione, le potenze straniere, i poteri occulti, Gasparri, Cossiga, la Carfagna; anni fa ascoltai un uomo saggio dire che tutti questi discorsi erano escrementi di elefante....proiettiamo il nostro nulla sugli altri, sul mondo esterno così da continuare a viverci dentro il nostro nulla fatto di rinuncia alle assunzioni di responsabilità, a sguazzare nell'ignavia, a mostrare acquiescenza ai prepotenti, e a dare il nostro "piccolo" contributo per mantenere lo status quo del nulla che si mantiene proprio grazie a noi. Il punto di vista é : lo sguardo su noi stessi....e sul nostro letame da elefante, e soprattutto sulla nostra infinita pigrizia, cerchiamo sempre di risparmiare le energie, e perché mai, arriverà il giorno in cui avremo l'infinità del tempo per riposarci. Dovremmo riuscire a non essere morti in vita, e ad essere un domani per i nostri nipoti (ci pensiamo mai a quelli che verranno?) dei morti (quello é certo) che sono stati vivi!

Nadia Somma 21.08.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per la citazione... libro e film preferito della mia teen-age...Sebastian alla fine CREDE e CREA.

Per citarne un altro: "...non mi piace il tuo attegiamento Mc Fly, mi ricordi tuo padre quando era qui, anche lui era un buono a nulla....i Mc Fly non hanno mai significato niente nella storia di Hill Valley." MARTY: "MA LA STORIA CAMBIERA'"...
(ritorno al futuro parte I)
Ciao Paola

Paola Conzales 21.08.10 09:09| 
 |
Rispondi al commento

ho oramai 39 anni,facendo il tassista a roma da 5 anni ho scoperto un mondo che non mi appartiene,un mondo di egoisti che pensano solo a se stessi,al proprio orticello(ma questo è proprio dell'italiano),riesco a riconoscere ormai la provenienza di ogni cliente:io,che ho sempre vissuto di ideali,mi ritrovo a convivere con quel nulla ben espresso nel passo pubblicato nel sito.Il nulla totale che si sta impadronendo anche di me,perchè a combattere da solo alla fine rischi veramente di stantarti:combattere per questa gente?non vi merito,ma per fortuna ci siete Voi e allora la sera mi ricarico leggendovi e mi accorgo che in realtà siamo tanti e il mio sogno torna d'improvviso a ridestarsi.grazie Beppe,grazie a tutti voi!

fabrizio marcelli 21.08.10 08:30| 
 |
Rispondi al commento

"IL NULLA"

questo è scritto sulla mia tomba in giappone, ignoranti dellamadonna!

Ozu Yasujirō 21.08.10 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Anche per ogi nn si vola
ICARO

giancarlo sartoretto 20.08.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento

ho provato a fare degli esercizi sul nulla,
basta vedere la gente che ti circonda,che
incontri ogni giorno,gli inquilini dove
abiti,il giornalaio,il fornaio,il barista,
gli infiltrati nel blog,ecc,ecc,ecc,
gente spenta,assente,ripetitiva,insignificante,
come colpiti da elettroincefalogramma piatto,ma
contenti,felici di seguire un destino pianificato
scelto per loro,e questa orda di destinati mi
diverte e al contenmpo mi spaventa perche si
muovono come burattini,e allora nulla per nulla
mi sono divertito a studiare una ricetta della
feicità,se (?£ sta a W12 su h ^ + ]* al cubo
!!! - 3 più é4 al metro vitreo,come mai pochi
su tanti sono i padroni delle menti del grege?
constatando che l'accelerazione di 6D+super
cazzolata vitrea alla fine fa 0.MA !!!

galletti claudio 20.08.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ricorda il "Rinoceronte " di Eugen Ionesco

La storia si ripete. Si anestetizzano le coscienze e si conducono nel regno nell'incoscienza, nel paese dei balocchi. Urge leggere Pinocchio.

Gigliola

GIGLIOLA MAZZALI Commentatore certificato 20.08.10 22:25| 
 |
Rispondi al commento

bella beppe! la società stelle e strisce si fonda sul nulla..

Fabio G., Grottaglie (TA) Commentatore certificato 20.08.10 22:22| 
 |
Rispondi al commento

hai ragione non c'è proprio nulla da vedere stasera in TV, meno male che tra un pò torneranno Amici, Uomini e donne, Il grande fratello, L'isola dei famosi....! che tristezza!

massimo b. Commentatore certificato 20.08.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento

...grazie dei riferimenti a Dick e Bradbury!!!

Non dimentichiamoci dell'imbecillimento della gente a base di soma, immagine e finti rapporti sociali...."Un mondo nuovo" Aldous Huxley

LEGGERE LEGGERE LEGGERE per non morire, per non ritrovarsi con la mente atrofizzata

daniele s., venezia Commentatore certificato 20.08.10 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dai Beppe!!! Il Lupo Mannaro che fa il discorso sul Nulla nella Storia Infinita si chiama Gmork !!!

Gesualdo Antani 20.08.10 19:13| 
 |
Rispondi al commento

A me non fanno meraviglia quei 228,000 fan di Nicky Vendola su Facebook, ma mi fanno orrendamente una paura diarroica quei

227,000 fan di Berlusconi!

C'e'poco scampo cari miei, non distraiamoci con le solite minchiate varie! Qui c'e' poco da scherzare,

non c'e' rimasto molto tempo a disposizione.

La piazza e' la che ci aspetta, dopo le vacanze e il caldo, certamente.

Frank A. 20.08.10 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Scuola di politica “stile British”
Una futura classe dirigente europea

Dal Labour Friends of Italy l'idea di formare politicamente giovani italiani. Lo scopo è rinnovare, ispirandosi al sistema inglese


http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/08/18/scuola-
di-politica-stile-british-una-futura-classe-dirigente-europea/51144/

MI SONO DOMANDATO SE CE NE FOSSE BISOGNO.
POI HO RIPENSATO A CIO' CHE HA SCRITTO MARGHERITA GRASSI QUANDO HO RIPORTATO LA NOTIZIA CHE 36 FAMIGLIE AQUILANE HANNO CHIESTO 22 MILIONI DI EURO DI RISARCIMENTO A CAUSA DEL PRESUNTO COMPORTAMENTO OMISSIVO DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE GRANDI RISCHI IN OCCASIONE DEL SISMA D'ABRUZZO.
LA GRASSI MI RISPONDE:

(((Ma questi credono che la Presidenza del Consiglio abbia fondi propri? Li ricava dalle tasse. Quindi stanno facendo causa a TUTTI NOI. )))

E POI ANCORA:
(((Per carità, contento tu. Ma non pagheranno loro, pagheremo noi. Questo proprio non riuscite a capirlo.)))

E A QUEL PUNTO HO CAPITO CHE....SIII! Labour Friends of Italy SUBITO! SE MANCA QUALCOSA DITEMELO CHE VE LO PROCURO, MA FATE PRESTO.
MA ANCHE ZIMBABUE STYLE, O ABORIGEN STYLE, TUTTO VA BENE PURCHE' FINISCA QUESTO STRAZIO ITALIANO.

Un periodo auguravo ai buonisti sinistri che accadesse loro di ritrovarsi con la casa svaligiata dai rumeni clandestini, cosi' che provassero sulla propria pelle l'accoglienza a tutti i costi.
Oggi auguro a Grassi Margherita di ritrovarsi col solaio sul cranio che preme perchè la palazzina dove alloggiava doveva essere costruita con cemento buono anziche' impoverito, cosi' che abbia a sperimentare sulla propria pelle l'ottimismo a tutti i costi e la politica del "tranquilli, tornate a casa, non c'è pericolo. Piu' sciame di scosse telluriche ci sono e piu' tranquilli dovete stare"

vito. farina Commentatore certificato 20.08.10 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'euro sale.
1816: meglio, pagheremo meno il petrolio.
L'euro scende.
1816: meglio, le nostre esportazioni saranno avvantaggiate.
E così, sono buono anch'io.

antonio d., carrara Commentatore certificato 20.08.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Come procede la vostra estinzione, umani?

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 20.08.10 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NUOVO POST

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 20.08.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Il Nulla ha anche una sua accezione positiva, JP Sartre ci ha scritto un trattato di ontologia: 'L'Essere e il Nulla''. Ma si riferiva al Nulla nel senso di 'ciò che ha da essere'.

Ovviamente Beppe non si riferisce a questo. Vorrei tradurre il Nulla Grilliano con un esempio.

Un Presidente del Senato, accusato di essere stato consulente di Boss mafiosi, che nello stesso momento in cui queste accuse prendono corpo, anzichè dimettersi, o perlomeno avere il pudore di TACERE, si scatena contro l'altra carica istituzionale, il Presidente della Camera, pretendendo le sue dimissioni, per...
non si è ancora capito perchè, ma pare che il motivo sia avere acquistato una modesta cucina Scavolini (?!?).

ECCO il 'Nulla'... La totale assenza di logica.
L'ipocrisia che non si cura nemmeno più di costruirsi una facciata credibile. Quando ciò che non è credibile viene creduto, ecco il Nulla. Tutto perde di senso, perchè è il linguaggio stesso che viene intaccato nella sua possibilità di creare senso. Per un lettore de 'Il Giornale'
leggere 'la storia di Fini è brutta brutta brutta..'
e annuire pensosamente (come se chissà che cazzo avesse capito) è il primo passo, il secondo è leggere : 'alskdjheomm, erwe uydt fvjgd !!'
e annuire pensosamente. Non so se mi spiego. Lo svuotamento totale di senso. L'adagiarsi nel conformismo assoluto. Il Nulla.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 20.08.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo dico e lo ripeto anche per i leghisti di m. che navigano su questo blog ottusi da non vedere oltre il loro nasino.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...
LEGHISTI INVIDIA LA MIA? NO SOLTANTO NON VOGLIO ESSERE RAPPRESENTATO DA GENTE COME VOI. CHIARO ?

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PREDICARE BENE MA RAZZOLARE MALE.

Vasco Rossi, famoso cantante ed icona della sinistra, ha intestato a Societa'offshore addirittura anche il suo cane.

Non solo il panfilo da milioni di euro, le case, le ville, la casa discografica, ma anche il suo cane.

Qualcuno gli ha chiesto perche' anche il cane.
Risposta:
"perche' se morde qualcuno pago di meno"

Da notare che la sua Societa' offshore si chiama:

JAMAICA NO PROBLEM!

Predicare bene MA razzolare male.
Primo punto nel programma politico delle sinistre.

Il Picconatore 20.08.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è, vogliamo mettere in discussione anche l'esistenza degli Universi Paralleli?

Eh no dai!

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 20.08.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

"IL NULLA"

Il"nulla"spesso ha un volto,un nome,

é identificabile suo malgrado perché preferisce

mischiarsi nella massa,

é sempre propnto ad emergere solo per prendersi

meriti o chiedere conti che non gli sono dovuti,

per poi amalgamarsi nuovamente al sentore

di respossabilitá o chiamato a saldare conti

che vorrebbe condividere con tutti anziché

pagare in prima persona.

Il"nulla"é identificabile con il famoso

"italiano medio",

il mediocre...

il mediocre,ľitaliano medio é sempre accostabile

a tutti quegli stereotipi,quasi sempre negativi,

del quale si porta sempre appresso ľ alone,

quegli stereotipi spesso ben conosciuti ed

usati per descriverne,generalizzando,


mode e comportamenti alľestero.

Quello che"ľitaliano medio"sono sempre gli altri...

Il mediocre é la ragazza"mediocremente"carina

che ama circondarsi di amiche"bruttine",

frustrate e prive di personalitá,

per sentirsi"migliore",emergere ed essere sempre sicura di attirare per prima ľ attenzione.

Il mediocre é quelľ amico che peró,

se gli si presentasse ľoccasione,

ti scoperebbe la ragazza,

continuando ad esserti "amico"...

Il mediocre é quel collega con poche qualitá,

spesso ambizioso,

che quando arriva in ufficio o in fabbrca il

collega nuovo va ad accertarsi che sia anch´egli

al suo livello,malneabile,ma che se dovesse

dimostrarsi in gamba,capace e meritevole,

farebbe subito comunella con gli altri mediocri

per tarpargli subito le ali sputtanandone

quantunque ľimmagine agli occhi dei suoi superiori,

giocando ad un appiattimento al ribasso.

In passato tutti i regimi totalitari hanno

fondato tutto sulľ appiattimento delle singole

personalitá e peculiaritá,

hanno puntato sulľ omologazione,

ribattezzata in seguito"globalizzazione"...

Stesso modo di vestire,

stessa musica,

omogeneitá di un unico pensiero...

CONTINUA...

Donato S., Vienna Commentatore certificato 20.08.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

esposito g.
iscritto al blog dal 17/03/03

Sicurezza Pubblica
si parla molto della sicurezza e dei costi che essa comporta, si lamentano un pò tutti per i tagli a Polizia, Carabibieri, ecc. meno male che ogni tanto si ottengono anche GROSSI RISULTATI.

... dal mattino di Napoli:
Blitz contro il clan della noce di cocco
Da Napoli alle spiagge della Romagna

FORLI' (20 agosto) - È stata denominata dalla questura di Forlì-Cesena 'Cocco Bello', e ha permesso di scoprire il controllo totale da parte del clan napoletano dei Manfredonia (da anni residente in Romagna) dell'attività di vendita di cocco sulle spiagge della Riviera romagnola. Sono state eseguite ordinanze di applicazione di misure coercitive, come arresti domiciliari e obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria. Diverse le persone indagate per reati di associazione a delinquere, estorsione, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

MA DI COSA VOGLIAMO DISCUTERE.


esposito g. Commentatore certificato 20.08.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

BENE BENE BENE.

GRILLO è ARRIVATO IL MOMENTO DI ORGANIZZARCI PER LE NOSTRE PRIMARIE VISTO CHE SIAMO IN VISTA DELLE ELEZIONI.
IL FATTO QUOTIDIANO SI STA' MUOVENDO E NOI??

IO PROPONGO BEPPE GRILLO PER IL MOVIMENTO 5 STELLE.

Primarie: ora le facciamo noi
Quando le elezioni si avvicinano davvero, a destra come a sinistra, i proclami delle segreterie di partito si rivelano per quello che sono: dei bluff. Tutti parlano di democrazia e di volontà degli elettori, ma alla fine nei comuni, come in Parlamento, ci finiscono quasi esclusivamente uomini e donne scelti dalla Casta. E anche quando scattano le primarie, le consultazioni dei cittadini diventano spesso una corsa pilotata per "dare la forza del mandato popolare" a candidati di fatto selezionati dai soliti noti. Da oggi però vogliamo tornare noi a scegliere chi ci amministra. Grazie alla Rete. Per questo il Fatto Quotidiano lancia le primarie sul web. Per trovare nuovi candidati e nuovi programmi. Per spingere i cittadini a rimettersi in gioco suggerendo nomi o, magari, proponendosi essi stessi. Serve un progetto e un sogno. E serve, soprattutto, il vostro voto.

mario l., bari Commentatore certificato 20.08.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Sisma Abruzzo
Familiari vittime chiedono 22 mln danni a P.Chigi
CRONACA- 20 AGO 2010


Ricorso da 36 persone che hanno perso 20 parenti

Roma, 20 ago. (Apcom) - i familiari delle vittime del terremoto che ha colpito l'Abruzzo il 6 aprile del 2009 hanno chiesto un maxi risarcimento alla presidenza del Consiglio. Lo rivela il quotidiano 'Il Centro'. Si apre quindi anche un fronte civile nell'ambito delle "dichiarazioni rassicuranti" fornite dai componenti della commissione Grandi rischi il 31 marzo 2009. E' la conseguenza di una citazione per danni per 22 milioni e mezzo di euro contro la presidenza del Consiglio. L'azione legale, da quanto racconta il quotidiano abruzzese, è stata avviata dagli avvocati Maria Teresa Di Rocco e Silvia Catalucci del foro dell'Aquila, per conto di trentasei persone che hanno perso nella tragedia del 6 aprile 2009 venti familiari. La citazione per danni, è stata portata all'attenzione del tribunale civile ed è stata individuata la presidenza del Consiglio in quanto la commissione Grandi rischi è una emanazione diretta di essa oltre a essere un organismo operativo governativo. Il presunto comportamento omissivo dei componenti della Grandi rischi è, dunque, la chiave di accesso per chiamare direttamente in causa, per l'appunto, la presidenza del Consiglio.


http://www.apcom.net/newscronaca/20100820_114156_a8fbf5_95348.html

vito. farina Commentatore certificato 20.08.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vertice a palazzo Grazioli.
La solita riunione per dire Viva il Capo e Menomale Che Silvio Ce.


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Padrini e condomini
Nella sua vita Renato Schifani è stato molto sfortunato negli affari. Socio di tre società in decenni diversi, in tutte ha incontrato alcuni soci che (anni dopo) sono stati arrestati. E non è andata meglio con le case: il palazzo di via D’Amelio, nel quale ha abitato per 25 anni è stato sospettato, per colpa di un suo condomino mafioso, addirittura come base logistica della strage Borsellino. Mentre la villa di Cefalù del presidente è stata comprata da un costruttore ora indagato nell’inchiesta riaperta recentemente sui rapporti tra Fininvest e mafia.

Schifani ha comprato nel 1994 una villa nel residence “Baia dei sette emiri” di Cefalù proprio dalla Progea, la società di Francesco Paolo Alamia (indagato in passato con Berlusconi e Dell’Utri e ora, di nuovo ma da solo) e di Antonio Maiorana (l’imprenditore scomparso con il figlio nel 2006, probabile vittima della lupara bianca). La vendita però è stata impugnata nel 1999 dal curatore subentrato nell’amministrazione della Progea dopo il crack, che ha chiesto di revocarlo perché lo ritiene un depauperamento dell’attivo della società. A leggere la storia di Schifani a volte sembra di esser di fronte a un Forrest Gump dell’antimafia. Si dichiara nemico delle cosche eppure incappa spesso in acquisti di case e quote con persone che poi si riveleranno mafiose. Forrest-Schifani svicola inconsapevole tra questi mafio-imprenditori ma i suoi nemici delle cosche per un gioco del destino talvolta sono suoi soci e talvolta suoi condomini. Uno dopo l’altro poi finiscono arrestati e condannati. Mentre Forrest-Schifani dribbla tutti e corre senza ostacoli da Palermo a Roma fino ad arrivare alla seconda carica dello Stato.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2009/11/01/padrini-e-condomini/51678/

mario l., bari Commentatore certificato 20.08.10 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa è certa.
Il parlamento italiano è la dimostrazione vivente che i buchi neri esistono.

Comfortably Numb Commentatore certificato 20.08.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Andate sul Fatto on line. Ne vale la pena leggere. E compratelo il Fatto,se avete solo 2 euro con uno acquistate il pane, con l'altro il Fatto

maria rollo 20.08.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sfruttato un effetto previsto dalla teoria della relatività di Einstein

Materia oscura, nuovi dati
grazie a una «lente» cosmica

Le misure confermano che l'universo è piatto e si espanderà all'infinito sempre più velocemente

http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/10_agosto_19/materia-oscura-misurazione_838dd052-abc1-11df-94af-00144f02aabe.shtml

Ora, io sicuramente non ho i mezzi per poter capire molte cose a fondo. Ma può qualcosa che è infinito avere una forma? Il fatto che abbia una forma (piatta) non lo rende finito?

Comfortably Numb Commentatore certificato 20.08.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando Schifani fu indagato per mafia
L’affare-metano e l’archiviazione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/08/20/quando-schifanifu-indagato-per-mafia/#comments

Altro che Gianfranco Fini, il problema è Renato Schifani. Per la prima volta nella storia della Repubblica, la seconda carica dello Stato è un uomo a lungo sospettato di essere un consulente dei boss. Ad accusarlo sono stati due colletti bianchi di Cosa nostra. L'ingegnere Salvatore Lanzalaco e l'ex segretario dei giovani dell'Udeur Francesco Campanella. Le indagini non sono però bastate a trovare i riscontri alle loro parole. Ma adesso Campanella rilancia. Dopo che il gip di Firenze ha definito alcune sue dichiarazioni su Schifani "palesemente infondate", è stato interrogato di nuovo. Ha aggiunto altri particolari e ha chiesto agli investigatori di acquisire dei documenti urbanistici del comune di Villabate che dimostrerebbero gli interventi dell'attuale presidente del Senato a favore dei clan di Marco Lillo

QUANTA MERDA IN POLITICA......SI DIREBBE CHE ARRIVANO TUTTI I COLLETTORI FOGNARI DI TUTT'Italia!


mario l., bari Commentatore certificato 20.08.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

istruzioni per rompere le uova nel paniere a berlusconi (infallibili):
ciascuno, nel proprio individuale, deve denigrare e irridere i qualsiasi modo (scatenare la fantasia) la lega, i suoi elettori e il suo capo bossi in modo che alle prossime, imminenti elezioni, la lega, che tutti si aspettano che cresca, fallirà. Così la stampella del nano si rompe e farà il botto. Provare per credere.

Pietro M., Ferrara Commentatore certificato 20.08.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPENA SI VERRA' A SAPERE CHE IL DOTT.BOSSI UMBERTO E' RIMASTO SCEMO PARALIZZATO (PRIMA ERA SOLO SCEMO !!) DAL VIAGRA PER COMITIVE CHE GLI HA RIFILATO SILVIO PER VENDETTA (SILVIO NON DIMENTICA!!) SI SUICIDERANNO IN MASSA !!

robert langdon 20.08.10 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EH DAI NON STATE A PERDER TEMPO COI FOCOMELICI LEGHISTI DEL CAZZO SU !!! SVEGLIA !!

APPENA METTONO FUORI IL BECCO GLI INFILIAMO QUELLA COSA DURA CHE LORO HANNO NEL CULO !!

robert langdon 20.08.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento

la sinistra e il nulla, il resto è solo destra , biolenza, furti, ruberie, ignoranza, volgarità, prostituzione, ricatrti, spiate, bugie.
Dopo il nulla esiste qualcosa? Solo nero? Solo male?

cesare beccaria Commentatore certificato 20.08.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post è decisamente "flashante"...
In ogni caso io concordo con questa affermazione.

Dall'incosistenza concettuale del nulla John Locke ne ricava la prova dell'esistenza di Dio:

« Dio non ci ha dato idee innate di sé, non ha stampato caratteri originali nel nostro spirito, nei quali possiamo leggere la sua esistenza; tuttavia, avendoci forniti delle facoltà di cui il nostro spirito è dotato, non ci ha lasciato senza una testimonianza di se stesso: dal momento che abbiamo senso, percezione e ragione, non possiamo mancare di una chiara prova della sua esistenza, fino a quando portiamo noi stessi con noi. Non c’è verità piú evidente che questa, che qualcosa deve esistere dall’eternità. Non ho mai sentito parlare di nessuno cosí irragionevole o che potesse supporre una contraddizione cosí manifesta come un tempo nel quale non ci fosse assolutamente nulla. Perché questa è la piú grande di tutte le assurdità, immaginare che il puro nulla, la perfetta negazione e assenza di tutte le cose producano mai qualche esistenza reale. Se, allora, ci deve essere qualcosa di eterno, vediamo quale specie di essere deve essere. E a questo riguardo è assolutamente ovvio ragionare che debba necessariamente essere un essere pensante. Infatti pensare che una semplice materia non pensante produca un essere pensante intelligente è altrettanto impossibile quanto pensare che il nulla produca da se stesso materia.»

da wiki

Comfortably Numb Commentatore certificato 20.08.10 13:36| 
 |
Rispondi al commento

IL NULLA = LA SINISTRA !

cesare beccaria Commentatore certificato 20.08.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che Beppe non volesse fare riferiemento al nulla.

Perchè nel nulla c'è silenzio assoluto.
Che non verfico nella realtà.

In realtà il suo pensiero coinvolge la definizione di nullità.
Che è cosa diversa dal nulla.

Ma "Nullità" fa riferiemento a qualcosa di nullo sin dall'origine, un errore originario insanabile.
Che non si può riferire al pensiero degli Esseri Umani.

Ecco perché ancora più precisamente si doveva parlare dell'annullabile.

Ecco che quindi siamo tutti, e dico tutti, "Annullabili" per vari vizi di forma e/o di merito.
Un Piccolo Pensiero può rimediare a questo?

Saluti

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 20.08.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento

CI HANNO MESSO VENT'ANNI (20 !!) PER CAPIRE CHE BELRUSCONE E' UN BALORDO, MAFIOSO, CRIMINALE E LADRO !! 20ANNI CAZZO !!

ITAGLIANI NON AVETE SPERANZA !!

LEGHISTIIII: "CE L'ABBIAMO DUROOOOO !!!" ....SI' NEL CULO L'AVETE DURO !! RITARDATI MENTALI !!

robert langdon 20.08.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Milano, case ai rom: l’ira dei leghisti delusi in una lettera a Bossi

Mille leghisti delusi intendono restituire la tessera della Lega, l’autorizzazione per costruire un campo nomadi a Milano non gli è andata proprio giù.
Un gruppo di cittadini ha quindi preso carta e penna e scritto una durissima lettera di protesta contro Umberto Bossi. […]


http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/milano-case-rom-lega-lettera-bossi-511858/

silvanetta* . Commentatore certificato 20.08.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento


LE TELEVISIONI SERVONO ANCHE A QUESTO!


Mafia: sms a 'Quelli che il calcio' diretti a boss
Magistrato ad antimafia, giunta segnalazione da penitenziario.


http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/08/20/visualizza_new.html_1791761913.html

mario l., bari Commentatore certificato 20.08.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

..complementandoMainQuotidiani

assieme tipic. a C.DeGregorio&FinianGiornale…

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

occasionalmente scorrendo odierno Il Fatto Quotidiano,
dopo capatina p.19 [Mail Box], sono passato a intrigante
cartoon – similBoLeRo d’antan(?!) – di Emanuel Fucecchi
ca. tema: 92-95.. paratrinacriesche.. vicende…
& di seguito andando.. fra l’altro.. p.17 – Mondo WeB, a cura
Pierluigi G.Gardone - tra titoli: Il futuro sono le apps, Intel Compra McAfee, Recuperare i (…)con 1 click; HoMeR
si ManGia La MELA. Di spalla – in rubrica FeeDBaCK –
tra interventi, salienti parole d’esordio: La Chiesa, EJ FACCIA;
SE (…) fosse Fra nOiIi.!..!...!

Cordialità, Sergio Conegliano
(p.i.elettronico/g.pubblicista)

#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^

Sergio Conegliano 20.08.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

shhhhhhh!!! a poi.

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 20.08.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento

DAL GRANDE FRATELLO ALLA GRANDE STUNZATA AL GRANDE STRONZO.

QUESTI SONO SOLO ALCUNI DEI RISULTATI DI PROGRAMMI DEMENZIALI DELLA TV DI REGIME!

Punta pistola su automobilisti, nei guai ex del Grande Fratello
Denunciato per minaccia a mano armata da polizia di Tarquinia.

mario l., bari Commentatore certificato 20.08.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il leghista assessore comunale/vigile urbano/magnaccia, era tra quelli che si battevano per conservare il Cristo nelle classi.
E li votano!!!!!

antonio d., carrara Commentatore certificato 20.08.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=iD1KvGoiwNE&feature=search


Processo Dell'Utri:La protezione di Cosa Nostra a Berlusconi

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 20.08.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Fini: Mussolini, il più grande statista del XX secolo.
1816: Berlusconi, il più grande stastista degli ultimi 150 anni.
Napolitano: KoSSiga, un grande statista.
Occhio ragazzi, quando sentite la parola "statista", fate come l' aretino Pietro:
una mano davanti, e l'altra dietro.

Hasta, hasta siempre di più, altro che pippe.

antonio d., carrara Commentatore certificato 20.08.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si guardano i cambi di regime firmati CIA
antecedenti la perestrojka, è possibile vedere come nei paesi nei quali gli USA temevano una possibile interferenza sovietica
il nuovo regime veniva affermato utilizzando sia la carota che il bastone
(perlopiù, quindi, nei paesi al di fuori del continente americano)

Se Washington non temeva una possibile reazione dell'URSS, risparmiava le carote ed utilizzava solo il bastone

Ad un punto tale che, con la perestrojka prima e soprattutto con il governo di Eltsin dopo, tronfiamente sicuri di aver vinto la loro guerra e che non ci fosse più un pericolo comunista,
hanno provato a somministrare una cura in stile sudamericano alla stessa Russia,
senza considerare che la Russia non è il Cile e che così facendo avrebbero potuto finire per trovarsi tra le mani un Putin anziché un Pinochet.

E visto che per ovvie ragioni si parla tanto del personaggio, c'è un episodio che conferma tutto: il tentativo di impeachment dell'allora presidente Cossiga.

Una volta crollato il muro di Berlino, le esternazioni dell'allora presidente si muovono principalmente in due direzioni:
sistema politico e magistratura.
Quando Cossiga lanciò qualche picconata nei confronti del CSM, uno dei risultati fu la richiesta di impeachment da parte di PDS e compagni, cioé "casulmente" proprio una serie di nomi che non furono travolti da Mani Pulite

Per anni gli USA hanno lasciato che al potere ci fossero una DC andreottiana filoaraba ed un PSI craxiano non del tutto propenso ad un asservimento completo agli USA (vedi i capitoli Sigonella e Libia) per paura che modificando lo status quo attraverso il PCI l'Italia finisse col gravitare nell'orbita sovietica.

Ma con la fine del pericolo rosso e attraverso l'azione giudiziaria che decapita la maggioranza, i PDS, cioè gli orfani dell'URSS abituati da decenni a lavorare secondo direttive provenienti dall'estero, sono i candidati ideali per guidare governi fantocci.

Flavio BlueOyster, Parma Commentatore certificato 20.08.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

C'è da parlarne un attimo.
Si può ottenere energia dal nulla?
Beppe Grillo ipotizza che bucando il nulla si può ottoenere energia.
Dice, anche con un piccolo foro o meglio non così grande come uno magari teme dovere fare.
Io sono d'accordo con lui.

Non c'è bisogno di un foro così grande come uno/a teme.

Certo che, a quel punto, siamo nel campo della verifica empirica.
Ecco perché.
C'è poco da rassegnarsi, dai.
Il nulla non è mica fatto di aria fritta.

E' una cosa molto palpabile.

Saluti


http://www.youtube.com/watch?v=0k3q804-1RU&NR=1

Marcello Dell'Utri ammette di essere MAFIOSO (Vaffa-Day)

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 20.08.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

È morto Francesco Cossiga.

Aveva 62 anni più di Giorgiana Masi.

www.spinoza.it  

silvanetta* . Commentatore certificato 20.08.10 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vuoi conoscere la vera verità su questa immonda e demenziale società maschilista, antifemminista e patriarcale GUARDA I VIDEO DELLA DURA VERITA’…

---LA DURA VERITA’ 06… IL LAVORO; UN ASSASSINO SERIALE… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ


---LA DURA VERITA’ 05…IL MASCHIO… UN GRANDE BLUFF… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=iUuJTOsYyAs

---LA DURA VERITA’ 04…LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc

---LA DURA VERITA’ 03…LA STUPIDITA' DEL MASCHIO...guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=EvAE5BboUpQ

---LA DURA VERITA’ 02…LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI

---LA DURA VERITA’01…I FIGLI SONO DELLE DONNE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=FTulppNWgT0

partito delle donne in italia e nel mondo (viva le donne), bari Commentatore certificato 20.08.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=F5MZmJLMQ9Y&feature=related

a proposito del nulla.

Costanzo Show: Totò Cuffaro aggredisce Giovanni Falcone

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 20.08.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

ho fatto una riunione di partito!

eravamo in quattro, io, mia moglie e la prole!

abbiamo deciso di andare al voto!

e se napolitano non vuole,
che si dimetta!

e se fini non vuole,
che si dimetta!

e se la crisi non vuole,
che si dimetta!

e se la gente non vuole,
che si dimetta!

insomma, comando io o comandate voi?

perchè io sono io,
e voi non siete un cazzo!

ops!!!!!

scusate, per un attimo pensavo di essere berlusconi....

ma ora per fortuna è passata!



Ministri, cricche, malavita: ecco tutti gli intrecci!

Ragazzi stamattina non ho detto BUONGIORNO ma non per ineducazione ....ma sfogliando i giornali e riportando qui tutte queste brutte notizie mi sono chiesto se era il caso...NO VERO?MA LO DICO UGUALMENTE.....'GIORNO!

HO SCOVATO UNA MERAVIGLIOSA CARTA ?GEOGRAFICA? DELLA NOSTRA AMATA PATRIA DATELE UN'OCCHIATA ....E PIENA DI PALLINE MI SEMBRANO BUCHI....E LO SONO IN EFFETTI!

http://www.italysoft.com/news/l-espresso.html

RAGAZZI POI SPEGNETE LA LUCE!!!

mario l., bari Commentatore certificato 20.08.10 12:14| 
 |
Rispondi al commento

6) E' mai stato compilato un resoconto di medicina psichiatrica degli avvenimenti, degli imputati e dei parenti delle vittime?

7) Se sì, è stato pubblicato?

8)Se è stato pubblicato negli Usa è stato mai tradotto in lingua italiana che lei sappia e pubblicato in Italia? Pubblicato da chi? E in Francia, Germania, ecc...

9) Come è orientata la tv americana al riguardo? e la stampa?

Il Fatto Quotidiano ha avuto il culo di non esistere all'epoca dei fatti, ma non è più tollerabile che faccia ancora una politica altalenante per lettori ritardati di storia. Per fare dispetto a chi? A Putin e nano? Basta guardare in Cecenia. La politica di Putin è la stessa degli americani.

Per non perdere gli sponsor?

10) Adesso che Bush non è più presidente è mai stato obbligato dal Congresso e dalla Corte Suprema a chiarire la sua posizione in tribunale, oppure è stato inserito qualche lodo Bush nella costituzione americana che lo sottrae da quest'obbligo?

11) I familiari delle vittime dei soldati italiani in Iraq e Afghanistan possono intentare causa contro il governo Usa e Uk secondo lei?

L'11 settembre è stato un inside-job un auto-attentatosì o no? Se la verità non piace a Furio Colombo sbrazziamoci di Colombo non il contrario.

marzio rossetti 20.08.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono due nulla
Che come tentazioni mi attirano
Uno è quello dei malvagi
Il nulla del non fare mai Bene
che sia buona cosa per gli altri
L’altro è quello dei santi
che da questo mondo
si esiliano
Ma io non mi sento malvagia a tal punto
né così egoista
da fregarmene del mondo
per il mio solo piacere
non sono così bestia
Ma nemmeno mi sento spuntare
le ali dell’angelo
Sono fatta
di pasta terrena
cerco confusamente
il mio compito tra gli uomini
Lascio agli altri
le vette e gli sprofondi
e cammino inciampando
tra i miei errori molto umani
e le mie sicure incertezze
in questa valle di lacrime
in cerca di speranze
in cerca di sorrisi
faccio il mio lavoro
come l’operaio, l’artigiano,
il minatore della vita.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.08.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

'Vecchi coglioni mi fate incazzare fisicamente' Sid Vicious.

Che vi venisse un tumore ancora 'sta storia del terrorismo islamico come causa dell'attacco alle torri gemelle. Anche Il Fatto Quotidiano sulla stessa linea del Foglio di Ferrararoscé, Il Giornale di Indro Feltri e Libero di Bellascucchiapietro. Almeno spiegassero perché bisogna nascondere la verità ai maggiorenni. Poi danno la colpa a Bersani della confusione che regna sovrana.
Gli attentati dell'11 settembre sono stati causati dall'amministrazione Bush o no? E dai malati di mente delle lobby bancarie (armamenti) come ampiamente dimostrato dal documentario Zeitgeist - The movie? O no? E' la verità o no? E' la verità o è tutta una cazzata? Nel documentario vengono intervistati agenti dei servizi inglesi (attentati di Londra) e americani (Zeitgeist Addendum - seconda parte). Chi è questa gente care teste di minchiolini Colombo - Padellaro - Gramaglia? Perché non spedite un cazzo di giornalista vero - uno ce l'avrete pure voi no? - ad intervistarli, visto che il vostro stipendio ve lo pago io lettore e voglio sapere! Zeitgeist è il più grande documentario di tutti i tempi o no? Perché non lo allegate al giornale visto che in qualità dvd in Italia è acquistabile solo via Pay Pal, cioè per pochi stronzi fortunati? Chi è quella gente intervistata dal regista nel film? Chi è il regista? Sono vere quelle interviste o no? E allora se quello che denuncia il film è vero non fatemi più leggere sulle pagine del nostro giornale che gli attentati del 2001 al Wtc e al Pentagono sono stati organizzati dai musulmani cattivi. Mai più! Chiaro cacasotto? Vermi.

Esempi diobono di domande da fare al regista:

1) Quante cause sono ancora in corso negli Stati Uniti contro l'amministrazione Bush per i fatti riguardanti l'11 settembre?

2) Quante sono state archiviate?

3) Quanti comitati sono nati in questo senso?

4) Chi ha risarcito i parenti?

5) La politica di Obama che pesce è secondo il suo punto di vista?

marzio rossetti 20.08.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma questo Sig. Rossi mi sembra molto spaventato!

°Non so se ufficiale, a mandarlo potrebbe essere stato chiunque, anche loro, ne sono capaci, forse una provocazione per saggiare il terreno, non so, ma non importa nemmeno a questo punto... s'è scatenato un putiferio, sono giorni ch'è già difficile intervenire anche solo per accendere qualche lumicino, qualche innocente fiducioso c'è ancora, ma questi continuano a crescere, e dalle minacce virtuali s'è passato a minacce più serie e all'interdizione d'intervenire nello spazio, che come tutti sanno è aperto e senza moderatore, e il guru appare come un messia quando e come decide lui.

Vengono cancellati centinaia di messaggi non allineati, tutti praticamente, stravolti e attaccati in maniera menzognera, rimane giusto qualche riga un po' ruffiana, per il resto è come se ci si trovasse davanti a una setta.
Non so che dirvi, da soli non ce la facciamo, siamo pochi e il tempo a disposizione è infame, ma quella è un'organizzazione che comincia a rasentare la perfezione, con quel che ne consegue.
Per quanto ci riguarda siamo preoccupati, soprattutto dell'assenza del tema in questione negli ambienti dei compagni.

Ora avrà larga eco sulla stampa, sta organizzando un mega raduno per il 26 settembre, cercando d'invischiare anche gente dell'informazione e dello spettacolo, non è nuovo a questo, ma il momento è propizio per qualsiasi deriva, complice la pausa ferragostana.
Se avete delle idee o cos'altro pensateci se potete intervenite voi che avete più voce, casomai passate qualche giorno a capire, non so proprio che dire, ma è necessario chiarire...

(continua nel sottocommento)

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 20.08.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Flavio Carboni al telefono si vanta della sua nuova barca: un Bertram, lo scafo che i magnati americani usano per la pesca d'altura in Florida. Un giocattolo da due milioni di euro, che il faccendiere sardo magnifica parlando con Denis Verdini. Ma quella barca adesso ha preso il largo, come l'uomo che potrebbe averla donata al protagonista della P3 quale ricompensa per i suoi favori: tutti spariti, lasciandosi alle spalle un intrigo da cento milioni di euro. Siamo a Rimini, dove lontano dagli ombrelloni quest'agosto è dominato da uno scandalo di dimensioni tutte da decifrare. Fiumi di soldi che corrono tra banche e leasing, un potente ex generale della Finanza che si suicida quando vede arrivare la perquisizione, panfili fantasma, una pattuglia di ufficiali sotto inchiesta per corruzione e adesso anche lo zampino di Carboni ad alzare il livello della trama.......................................


http://www.italysoft.com/news/l-espresso.html

mario l., bari Commentatore certificato 20.08.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

..anche questo è uscire dal NULLA..

tg24 > cronaca
Gli aquilani chiedono 22,5 milioni di danni allo Stato

Forza Aquiliani siamo tutti con VOI!

anib roma Commentatore certificato 20.08.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La democrazia è due lupi e un agnello che votano su cosa mangiare a pranzo. La libertà è un agnello bene armato che contesta il voto.
(Benjamin Franklin)

E la miglior arma è il Disarmo.
Un Lupo Sdentato, ad esempio.
Remember Madunina.....

Buon Appetito, quello sano ovvio!

enrico w., novara Commentatore certificato 20.08.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Carboni yacht club


Spunta il faccendiere nel crac della holding nautica di Rimini. Un intrigo da 100 milioni tra barche fantasma, investigatori corrotti e il misterioso suicidio di un ex generale della Finanza

mario l., bari Commentatore certificato 20.08.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sarebbe male - come tecnica di opposizione - raccontare agli italiani la verità.
Cara Concita è quello che abbiamo sempre chiesto alla sinistra fino a non votarla più perchè nascondeva i fatti berlusconiani.

cesare beccaria Commentatore certificato 20.08.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Concordo appieno Gras. ma o chi per te e inserisco INTERNET, la famosa rete chiamata rete per prendere PESCI.

Che la vera cultura, l'evoluzione, la strada maestra sia sempre vicino a tutti e che vinca l'ignoranza vestita da falsi buoni propositi per costruirci un vero futuro. Perche' il futuro, e' DI TUTTI.

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 11:50| 
 |
Rispondi al commento

LA POLITICA TACHIONS

La politica.."made in Italy" non ci ha pensato due volte a conformarsi alla politica "fast food". Qui tutto corre veloce, dalle particelle nel "Gran Sasso", verso la velocità della luce, alla ricerca del micro-buco nero, che ci inghiottirà a tutti, alla Human bio-zootech che manda su di giri il cervello e i nervi, oltre la velocità del pensiero, che ci ha già creato un micro-buco nero cortico-cerebrale.
Non c'è bisogno di fare nulla siamo tutti "exo-doxa-trasportati" inerzialmente; siamo usciti attraverso gli spioncini e vediamo il pianeta cuocere dall'esterno...abbandonati nel micro-cosmo...il problema non ci tocca...affari vostri che avete ancora i piedi sulla Terra.
"Mo sì che so cotto!" -Petrolini al prete
dell'estrema unzione.

sandro petrini 20.08.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@:Comfortably:
Il nulla è un certificato che ti rilascia l'ASL quando si fa un esame neurologico!
Infatti il Bossi dopo l'Ictus andò al San Raffaele per vedere se poteva continuare a fare il politico.
Fece il tracciato da sveglio(si fa per dire) e venne fuori una linea continua.
Nel referto a firma di Don Verzè si legge"cervello attivo può continuare a fare il politico" se pur fa uso di grappa e di apolle!! hahahaha!!!Che bel rappresentante ha la lega!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 20.08.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ritornava dalla vittoria di Azio al culmine della gloria. Gli si fece incontro fra la gente che si congratulava un tale con un corvo in mano a cui aveva insegnato a dire: "Salve, Cesare, vincitore, imperatore". Cesare Augusto, ammirando la deferenza di quell'uccello, lo comprò per ventimila sesterzi. Un compagno dell'artefice di quella trovata, a cui non era toccato nulla di quella generosità, assicurò Cesare Augusto che colui aveva anche un altro corvo: lo pregò che se lo facesse portare. Fu portato, e pronunciò le parole che aveva imparato: "Salve, vincitore, imperatore, Antonio". Per nulla irritato, egli si limitò ad ordinare a quel tale di dividere con il compagno l'elargizione ricevuta. Salutato in maniera analoga da un pappagallo, lo fece comperare. Per la stessa ragione ammirando una gazza, comprò anche questa. Indotto da tali precedenti, un povero calzolaio si mise ad istruire un corvo a rivolgere lo stesso saluto: ridotto all'estremo per il gravoso impegno, soleva spesso ripetere all'uccello che non rispondeva: "Fatica e soldi sprecati". Un giorno finalmente il corvo cominci? a dire il saluto che gli era stato insegnato. Augusto lo udì passando e rispose: "Ne ho abbastanza a casa di tali salutatori". Ma al corvo era rimasta in mente anche la frase che era solito sentir ripetere dal padrone quando si lamentava, e soggiunse: "Fatica e soldi sprecati". Al che Cesare Augusto scoppiò a ridere, e fece comprare l'uccello pagando un prezzo superiore.

Geremia, Geremia....

enrico w., novara Commentatore certificato 20.08.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi non va protetto dalla galera , ci va messo.Lodo chi lo incarcera. Metto una taglia sul Berluscone e berluschini.

cesare beccaria Commentatore certificato 20.08.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Chi l'avrebbe mai detto? per una volta devo essere daccordo con Capezzone: "Daniele Capezzone, portavoce del Pdl a Rtl 102,5. 'Alzi la mano - dice - chi ricorda una posizione chiara da parte del Pd', che sulle elezioni 'non ha pronunciato alcuna parola, e 'non pervenuto'.

si sifo 20.08.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Tra le cose definite come "annullatrici" di menti, ci si è dimenticati di inserire Internet.

Si pensa che tramite computer si possa avere risposte e approfondimenti su ogni cosa, e quindi si trascurano le fonti più attendibili e varie che ci siano: i libri.

Già in Italia si leggeva poco.
Con l'avvento di Internet si legge ancora meno, perchè Internet è il verbo, la libera informazione, ecc.

Niente di più sbagliato.

Wikipedia, i blog, sono fatti da esseri umani, con idee proprie e con errori.

Non sono la VERITA' assoluta.
Ma per qualcuno è così.

Si assiste dunque al fatto che uno nel blog non esprima le sue idee, ma ti rimandi ad un link scritto da altri (per completezza, si dice. Io dico perchè non si sa cosa dire di proprio).

Se c'è un potentissimo anestetico alla curiosità e al voler sapere veramente, questo è il PC.

La televisione?
Per chi vuole, ci sono canali di approfondimento di tutto rispetto.

Gratuiti, come RAI Storia, a pagamento come quelli di Sky.

Certo che se ci si fossilizza su RAITre o RAINews, si avrà sempre una visione PARZIALE delle cose.

Come quella che si ha leggendo SOLO il blog di Grillo.

La varietà delle letture, sia sul PC che nei libri, è l'opportunità di avere una giusta visione delle cose.

Più sotto è stata riportata una bellissima frase:

"La società non può pretendere nulla, da chi sa che non può aspettarsi niente dalla società".

QUESTA SOCIETA', davvero si sente in grado di pretendere qualcosa?

Gras. Ma 20.08.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senti Beppe solo una cosa dove tra tutte le cose afferma:

Il nulla l'ha creato la massa con la sua illusione di fare una vita oltre il suo consentito.
Il nulla non ha a che fare con la capacita' di chi si e' sempre ben gestito.
Il nulla decimera' chi e' stato sempre garantito e mantenuto dallo stato con cig e altro.

Il nulla sta bene a chi non si e' mai valorizzato ne' per se' che per gli altri.

Il nulla ha proiettato coloro che assimilando i media con la bocca piena di mosche sono stati assoggettati a realta' virtuali e ingannati dalle loro menti di basso rilievo.

Il nulla e' cio' che presto o tardi dovra' venire per smantellare un' epoca di pazzi e fanatici senza valori.

Il nulla e l'inizio di un nuovo tempo dove il prima deve scremare gli eccessi di un modo di fare cosi' vergognoso che non si trovano le parole per descriverlo.

Una volta le persone combattevano per dare ai propri figli un futuro modesto, migliore.
Oggi ci si droga, si dipingono con disegni di mostri, si uccidono per la noia della vita, come se tutto prosegua ne gioco, come se tutto fosse dovuto a un bambino di 18 anni che fugge al primo piccolissimo problema.

Sono tutti piccoli sempre piccoli. a 30 anni sono piccoli e viziati a 40 anni sono piccoli e viziati, mamma parto e te LAVORA SCHIAVA. Bello no? E percio' di che parli? Ci sono poche persone che davvero lavorano. POCHE. Sono quelle che si stanno rompendo i coglioni di vedere le loro risorse distrutte la vomito di chi non si merita.

MI DOMANDO: VOGLIAMO ACCUSARE SEMPRE CHI GOVERNA BEPPE? (Non difendo nessuno),E SE CIO' DIPENDESSE DA UN VORTICE VIZIOSO CHE PERSONE HANNO COSTRUITO INTORNO AI LORO MODI DI VITA? Il governo non decide niente se non IO DECIDO E SOLO IO.

Poi, se questo posto finisse nella merd@ che ben venga, non dipende certamente da me. Io continuo a costruire bene e comportarmi al meglio e il resto che rimane solo del male CHE DIVENTASSE SUBITO IL NULLA. Buona giornata ITALIA.

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento

"quando sento lo spastico che dice ....mmmmhhh mmaaa..huuuuuu forseeeee a settembre ...ma hunnnnn a ottobre.....nonn soo...so...se maaaaa..novembre....dicemmbre...ma... le elezioni siiii...si...le elezioni..."ma che cazzo dice!!!
Leghisti del cazzo avete proprio un bel rappresentante!
Ma possibile che ci creda tutti stupidi da dare delle date che non hanno nulla a che vedere con la legge elettorale?
Ma crede che la maggioranza degli italiani vada a grappa ed ad ampolle!
Ma vai a fanculo bossi del cazzo!!
E menomale che ce lo aveva duro....si il cervello!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 20.08.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma... cos'è il Nulla?

Comfortably Numb Commentatore certificato 20.08.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER CICERONE, PER TINAZZI E PER CHI SA

Potrei avere informazioni circa il ritardo, ormai di 2 mesi (e la sua causa) nella nascita del Portale?

I Metup sono, per ora, gli unici punti di riferimento del Movimento?

Grazie.

PS: Accetto anche notizie negative, purchè cessi questo silenzio equivoco.

marina s., roma Commentatore certificato 20.08.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'giorno blog
***

BEPPE
fai bene a precisare che la sensazione del NULLA si applica al Paese del Nulla, non credo - pur nel mare di tanti problemi - che sia una sensazione universale.

Sono stata da parenti in Spagna, per la precisione una cittadina del Sud.. beh, l¡ la gente sempliemente vive, si alza, lavora, pranza, fa figli (quante coppie giovani con la madre che tiene un bambino/a e il padre che spinge un altro dentro il passeggino..
le strade pulite, le macchine si fermano davanti alle strisce pedonali, l'ospedale e la scuola pare funzionino, girano automobili della polizia ogni tanto, se stai in campagna puoi dormire col cancello aperto..
frutta e verdura saporita al mercato in abbondanza, la sera si cena, ma prima c'e' la birretta al bar, gruppi di signore e signori davanti alla birretta..
coppie anziane che camminano tenendosi per mano
spiagge bianche e grandi, GRATIS!!
ragazzi e ragazze e bambini tranquilli non urlano, non devono farsi notare..

Eppure la Spagna ha conosciuto il Franchismo (caduto nel 1975 se non ricordo male).
Forse e' proprio la reazione a quel perdiodo nero che ha dato impulso alla creazione di una societa' migliore.

Spero che caduto il berlusconismo, noi si sia capaci di fare altrettanto.

Paola Bassi Commentatore certificato 20.08.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'era un Vecchietto che come me, amava la Coca e le Rolling Stones....
Capelli Lunghi, non porta piu'....
Capelli Lunghi, non porta piu'....
Capelli Lunghi, non porta piu'....

Grazie Dalila, o Patrizia, o Francesca, o....

enrico w., novara Commentatore certificato 20.08.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Sento parlare di elezioni a settembre, ad ottobre, prima o dopo natale, prima o dopo pasqua, ma scusate; a me hanno sempre fatto capire che per andare a nuove elezioni si deve verificare almeno una piccola cosa, e cioè che il governo si dimetta, mi sono perso qualche passaggio della costituzione?

Sebastiano O. Commentatore certificato 20.08.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa vuol dire:

In costume adamitico:

Essere nudi
Significa "con le vesti di Adamo", quindi nudo.
Soltanto dopo aver commesso peccato Adamo ed Eva capirono di essere nudi,
e quindi ricorsero a delle foglie di fico per coprirsi.

cioè, prima hanno fatto peccato e poi si sono vestiti?
certo che erano avanti nei tempi.
oggi bisiogna prima spogliarsi e poi fare peccato!

e per fortuna che non erano nel deserto,
dove ci sono solo cactus!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!
piove, governo nano!


BEPPE, come la Gabanelli in coda a REPORT, potresti ogni tanto darci una BUONA NOTIZIA?

Ci stai corrodendo il fegato.

Mario Amabile Commentatore certificato 20.08.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Bellaciao è nata per essere un blog di sx radicale, partito da elementi di RC e da esuli italiani scappati a Parigi.Lo leggevo perché spesso c'erano dei buoni autori come Pietro Ancona o Rosellina.
Ora bellaciao.org/it sembra impazzita, il grande nemico pubblico né 1 non è più il capitalismo borghese (delle multinazionali o di Berlusconi parlano di rado, perché sono rimasti al 1848)
Il grande nemico da attaccare in ogni modo e con ogni mezzo è "Beppe Grillo"
Hanno appena pubblicato un'accusa alla censura di Grillo parlando di "messaggi che vengono sistematicamente censurati e rinviati ai mittenti con minacce poco velate"
Minacce? Censure?
Lo stesso blog si sta accanendo in accuse a Grillo di ogni tipo (fascista, sionista, razzista, montezemolianol, favorevole alla legge bavaglio, borghese, ultraliberista..)

vedi http://www.bellaciao.org/it/spip.php?article27169

Quando ho provato a contestare queste scemenze sono stata fatta oggetto di un tiro al bersaglio in cui me ne hanno dette di tutte
Morale: ora la redazione mi censura ogni commento, non mi permette nemmeno di rispondere alle offese più cretine e, anzi, ha eliminato anche i miei ultimi articoli su Cossiga o Gladio, quelli che in un primo momengto aveva pubblicato.
Siamo alla follia!

Belli questi che danno di censori agli altri e poi annullano ogni dialettica democratica! Davvero un bell'esempio di democrazia!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.08.10 10:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando gli Dei son nAni, anche l'Olimpo si serra in un Garage.
Ed è l'Ira di Diaz.....

Immanuel Kant e dell'Imperativo Categorico.

enrico w., novara Commentatore certificato 20.08.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Oggi rifletterò di nuovo sull'Art.1 della Costituzione.
Nel pomeriggio spero di potermi dedicare all'art.33:

"Le Istituzioni di alta cultura, Università ed Accademie, hanno il diritto di darsi Ordinamenti Autonomi nei limiti stabiliti dalle Leggi dello Stato"

Verificheremo di nuovo in modo approfondito sti limiti, perchè ci sono margini di interpretazione non indifferenti.

@Gabriele Morelli

Dici che andare in Ufficio tutti i giorni alle 8 è meglio che stare a S.Vittore?
E chi ti ha detto che lo mettono in carcere a S.Vittore?

Guarda che ci sono Carceri a cielo aperto dove si sta da Dio. Altro che andare in Ufficio alle 8.

E' un coglione, malato e "tirato come una pelle di tamburo" (non è una metafora).

ps:

Stampella Bossi è molto più furbo. In Ufficio tutti i giorni alle 8 ci manda solo quel razzista del figlio.
Sono sicuro perchè l'hanno visto.
Dice che di coglioni ne basta uno in famiglia.


Saluti

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 20.08.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Il timore di non trovarlo sebbene gli avessi fatto annunciare il mio arrivo. La ricerca di via Aristofanos, nel quartiere di Glifada, dov’era la sua casa: il tassista che finalmente scorge la villetta e si mette a gridare facendosi il segno della croce. Il pomeriggio afoso, i miei vestiti appiccicati al corpo. La folla dei visitatori che gremisce il giardino, la terrazza, ogni angolo della villetta. Gli altri giornalisti, le voci, le spinte. E lui che siede nel mezzo del caos con quel volto di Cristo.
Aveva un’aria molto stanca, anzi esausta. Però appena mi vide si alzò, col balzo di un gatto, e corse ad abbracciarmi come se mi conoscesse da sempre. Se non mi conosceva da sempre, del resto, ci conoscevamo già. Nei periodi in cui gli consentivan di leggere qualche giornale, mi avrebbe narrato, gli avevo fatto compagnia coi miei articoli. E lui mi aveva fatto coraggio col semplice fatto di esistere, essere ciò che era. Così la preoccupazione di dover fronteggiare un simbolo anziché un uomo svanì. Restituii l’abbraccio dicendo «ciao», lui replicò «ciao» e non vi furono altre parole di benvenuto o felicitazione. Semplicemente aggiunsi: «Ho ventiquattr’ore per stare ad Atene e preparar l’intervista. Subito dopo devo partire per Bonn. C’è un angolo dove si possa lavorare tranquilli?». Annuì in silenzio e poi, solcando la folla dei visitatori, mi condusse in una stanza dov’eran molte copie di un mio libro in greco. Oltre a quelle c’era un mazzo di rose rosse che mi aveva mandato fino all’aeroporto e che poi erano tornate indietro perché l’amico incaricato di ricevermi non m’aveva trovato. Commossa, ringraziai bruscamente. Ma lui capì il tono brusco perché, per un attimo, la malinconia gli scomparve dagli occhi e le sue pupille ebbero un lampo di divertimento che mi smarrì di nuovo. Era un lampo che ti faceva intuire una selva di tenerezze e furori in contrasto fra loro, un’anima senza pace. Sarei riuscita a capire quell’uomo?

Noi?

enrico w., novara Commentatore certificato 20.08.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
gira un filmato
dove si vede un toro che fa un salto olimpionico..
ci sono feriti purtroppo..
ma io stò col toro!
.

cimbro mancino Commentatore certificato 20.08.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Voi siete i rappresentanti della tirannia e so che mi manderete dinanzi al plotone di esecuzione. Ma so anche che il canto del cigno di ogni vero combattente è l’ultimo singulto dinanzi al plotone di esecuzione.» Quel processo indimenticabile. Non s’era mai visto un accusato trasformarsi in accusatore, così. Giungeva in aula con le mani ammanettate dietro la schiena, i poliziotti gli toglievano le manette e lo serravano in una morsa cieca agguantandolo alle spalle, alle braccia, alla vita, ma lui balzava in piedi lo stesso, con l’indice teso, a gridare il suo sdegno. Non lo giustiziarono per non farne un eroe. E va da sé che lo divenne ugualmente perché morire, a volte, è più facile che vivere come viveva lui. Lo trasportavano da una prigione all’altra dicendo: «Il plotone di esecuzione ti aspetta». E per undici mesi lo tennero ammanettato, giorno e notte, malgrado i polsi gli fossero andati in putrefazione. A periodi, poi, gli impedivano di fumare, di leggere, di avere un foglio e una matita per scrivere le sue poesie. E lui le scriveva lo stesso, su minuscoli fogli di cartavelina, usando il suo sangue per inchiostro. «Un fiammifero per penna / sangue gocciolato in terra per inchiostro / l’involto di una garza dimenticata per foglio / Ma cosa scrivo? / Forse ho solo il tempo per il mio indirizzo / Strano, l’inchiostro s’è coagulato / Vi scrivo da un carcere / in Grecia.» Riusciva anche a mandarle fuori dalla prigione, quelle belle poesie scritte col sangue. Il suo primo libro aveva vinto il Premio Viareggio ed era ormai un poeta riconosciuto, tradotto in più di una lingua, e sul quale si scrivevano saggi, analisi concettose da storia della letteratura. Ma più che un poeta era un simbolo. Il simbolo del coraggio, della dignità, dell’amore per la libertà. E tutto questo mi turbava, ora che me lo trovavo dinanzi. Come si saluta un uomo che è appena uscito da una tomba?

Noi, continuiamo a dormir fra Morti.
E le Stelle Piangenti intanto, stavano a Guardare Kant...

enrico w., novara Commentatore certificato 20.08.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

La guerra in Iraq fu sferrata senza alcun pretesto plausibile e condotta con inaudita violenza, con la partecipazione dei soldati italiani. Spesso si fecero massacri di civili assolutamente gratuite (come il bombardamento di una festa di nozze, 40 morti, o di pulmini pieni di civili)
Rimarrà celebre tra i casi più efferati di tortura e crudeltà quanto avvenne nel carcere di Abu Graib, in cui erano rinchiusi civili e anche ragazze al cui rastrellamento parteciparono anche soldati italiani. Moltissimi gli abusi sulla popolazione civile da parte dei soldati
Il massimo della violenza fu la città di Fallūja rasa al suolo da bombardamenti al fosforo, con la distruzione di 2/3 degli edifici. Gli abitanti erano 300.000. Nessuno sa quante furono le migliaia di morti. Ma Bush voleva provare le nuove armi al fosforo bianco. La tragedia di Falluja è più grave di quella di Hiroshima
Tra i superstiti i casi di cancro si sono quadruplicati, e sono nati molti bambini mostruosi, come a Hiroshima
Ma i media nascosero la strage e troppi italiani non ne hanno mai sentito parlare, mentre i nostri parlamentari di ambedue gli schieramenti continuare a votare per proseguire una guerra disastrosa, criminale e totalmente dissennata
Nel 2005 nel massacro di Haditha, una squadra di Marines assassinò 24 civili iracheni disarmati-
Le varie milizie irachene (sciite, sunnite, curde o persino governative) sono ritenute responsabili di campagne di omicidi mirati o di vera e propria pulizia etnica (a Kirkūk 180.000 persone furono costrette a lasciare le proprie case, ma si stima che oltre un milione di iracheni abbia lasciato il Paese)
Nel 2005 l'ex 1° ministro Iyād ʿAllāwī descrisse gli abusi della polizia del nuovo governo come "peggiori di quelli di Saddam". Poi si scoprì una prigione nello stesso palazzo del governo dove i corpi speciali del governo iracheno sciiti torturavano i sunniti
Spendiamo in Afghanistan 2 milioni al giorno. E’ giusto? E' questa l'esportazio

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.08.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento

La Lega non e' il paradiso in terra fatta di santi perfetti.
Ma se uno viene pizzicato, dopo due minuti e' fuori.
C'e' forse un altro partito che agisce in questo modo?
Marco Colucci-Milano
..

mi hanno inviato nei sottocommenti questa barzelletta
l'ho messa in prima pagina perchè
una risata al mattino fa buon sangue..
.

cimbro mancino Commentatore certificato 20.08.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

OT INTERNATIONAL

LE BUGIE DEI MEDIA: I SOLDATI USA SE NE VANNO DALL'IRAQ. FALSO. CAMBIA SOLO IL LORO NOME: NON PIU' FORZE COMBATENTI MA FORZE DI CONSULENZA E ASSISTENZA.

56.000 SOLDATI USA RIMANGONO IN IRAQ.

August 19th, 2010 'Incorrect Information'

UPDATE: Last U.S. combat troops have not left Iraq; 56,000 troops total remain
Only the Names Will Change; Combat brigades remaining in Iraq now called 'Advise and Assist Brigades'

maro sowclett Commentatore certificato 20.08.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

LA CORDATA E' STATA FORMALIZZATA.

Ce la faranno Repubblica, Il Fatto e l'Unita' a salvare Fini?

Liberazione e il Manifesto si sono rifiutati di far parte del "collegio della difesa".

Ieri, pero', hanno avuto l'adesione di Europa e quella parziale di Il Riformista.

Lillo pare che non sia tanto d'accordo, visto che ha parlato personalmente con uno dei testimoni.
Ma si dovra' adeguare.

Il paradigma e':

Salviamo Fini cosi' fottiamo Berlusconi.

Pero' hanno un enorme problema:

IL CORRIERE!

Non sara' tanto Il Giornale, Libero, e Il Tempo a far dimettere Fini.

Sara' Il Corriere.

Motivo?

Vuole fottere Repubblica.
(con il ringraziamento del Cavaliere)

Il Picconatore 20.08.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questa pippa della guerra in Iraq.... lo fanno per:
1 IL PETROLIO
2 L'INDUSTRIA DELLE ARMI
3 L'INDUSTRIA AMERICANA CHE RICOSTRUIRA' QUELLO CHE HA DISTRUTTO

Cambiano i pretesti ma gli obbiettivi sono sempre gli stessi.
Gli americani sono ripetitivi, semplici e stupidi nelle loro decisioni... ma le perseguono fino alla ...GUERRA...
Comunque la guerra o meglio il combattere fa parte della natura dell'uomo, della sopravvivenza della specie e purtroppo non potrà mai essere eliminata....(anche se è giustissimo provare a farlo).

enrico m. Commentatore certificato 20.08.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Da Intervista con la storia, 1974

Atene, settembre 1973
Quel giorno aveva il volto di un Gesù crocifisso dieci volte e sembrava più vecchio dei suoi trentaquattro anni. Sulle sue guance pallide si affondavano già alcune rughe, tra i suoi capelli neri spiccavano già ciuffi bianchi, e i suoi occhi eran due pozze di malinconia. O di rabbia? Anche quando rideva, non credevi al suo ridere. Del resto era un ridere forzato e che durava poco: quanto lo scoppio di una fucilata. Subito le sue labbra tornavano a serrarsi in una smorfia amara e in quella smorfia cercavi invano il ricordo della salute e della gioventù. La salute l’aveva persa, insieme alla gioventù, il momento in cui era stato legato per la prima volta al tavolo delle torture e gli avevano detto: «Ora soffrirai tanto che ti pentirai d’essere nato». Ma capivi subito che non si pentiva d’essere nato: non se n’era mai pentito e non se ne sarebbe mai pentito. Capivi subito che era uno di quegli uomini per cui anche morire diventa una maniera di vivere, tanto spendono bene la vita. Né le sevizie più atroci, né la condanna a morte, né tre notti trascorse in attesa della fucilazione, né il carcere più disumano, cinque anni dentro una cella di cemento di un metro e mezzo per tre, l’avevano piegato. Due giorni prima, uscendo da Boiati con la grazia che Papadopulos aveva concesso insieme all’amnistia per trecento prigionieri politici, non aveva detto una sola parola che gli servisse ad esser lasciato in pace. Anzi aveva dichiarato, sprezzante: «Non l’ho chiesta io, la grazia. Me l’hanno imposta loro. Io son pronto a tornare in prigione anche subito». Infatti chi gli voleva bene temeva per la sua incolumità quanto e più di prima. Fuori del carcere era troppo scomodo pei colonnelli. Le tigri in libertà sono sempre scomode. Alle tigri in libertà si spara. Oppure gli si tende una trappola per richiuderle in gabbia.

Scegli la tua gabbia: dorata o ......

enrico w., novara Commentatore certificato 20.08.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento


«Il berlusconismo è slogan e killeraggio. I finiani prendono le distanze.
Il nulla ed un pensiero fuori dal nulla, la verità squarciante la deve dire la destra ex fascista , il nmulla della sinistra che non ga voluto capire che con le TV si governaq l'ITalia per sempre, forse l'hanno voltuo per governare per sempre anche loro, senza essere più sinistra, per affari loro e personali e familiari e di clan.
Se il nilla governa noi attraverso le TV abbattiamo il potere delle TV, trasfromiamo le TV e diamo la possibilità di ragionare fuori dal nulla con personaggi che non sono nulla.
Per abbattere il nulla bisogna essere senplici e concreti e divertenti.

cesare beccaria Commentatore certificato 20.08.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Torna su internet l'iniziativa del Codacons per combattere il caro-libri: collegandosi al sito

www.codacons.net/librigratis

gli studenti hanno la possibilità di comunicare, anche se non si conoscono e distanti tra loro, scambiando o regalando libri di testo usati. Il servizio potrebbe rivelarsi molto utile alle famiglie, anche in virtù degli aumenti del 5% annunciati ieri dalla Federconsumatori, che alle superiori avrebbero portato la spesa media a 468 euro a studente. "Chiunque in tutta Italia possieda un testo scolastico e sia intenzionato a regalarlo o a scambiarlo con un altro libro può accedere gratuitamente a questo servizio specificando il testo che si intende cedere (titolo, autore, edizione, ecc.), eventuali libri ricercati per scambio, e lasciando i propri riferimenti. In tal modo sarà possibile creare una rete dove i cittadini autonomamente potranno contattarsi e scambiare libri di testo, risparmiando notevolmente in vista del nuovo anno scolastico".

Il NULLA di certo non è LA RETE, e non lo è il nostro mitico Beppe. Grazie per tutto quello che fate.

Luther Blissett 5 stelle (*movimento*) Commentatore certificato 20.08.10 09:55| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

(seguito)

"La decisione di andare in guerra si è basata su una serie di false premesse, fra cui – per es. – l’esistenza di un legame fra Saddam Hussein e i terribili attacchi dell’11 settembre contro il World Trade Center e il Pentagono. A causa di informazioni errate fornite dai servizi segreti, l’Iraq è stato accusato di possedere armi di distruzione di massa, benché gli ispettori dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Iaea) abbiano poi negato la circostanza. Secondo molti, la guerra sarebbe durata poco e in Iraq sarebbe sbocciata la democrazia. E in ultimo, si pensava che la guerra sarebbe costata poco e che la si sarebbe ammortizzata con facilità.
"Al contrario, la guerra si è rivelata enormemente costosa, sia come tributo di sangue sia per le casse dello Stato. Secondo le nostre stime, il costo economico totale e in termini di budget per gli Stati Uniti si aggirerà attorno ai 3000 miliardi di dollari, mentre il costo per il resto del mondo sarà pari a circa il doppio.
Joseph E. Stiglitz ha vinto nel 2001 del Premio Nobel per l'Economia. Prof. di Economia presso la Columbia University, è stato consigliere di Clinton durante il primo mandato
Linda J. Bilmes, tra le più autorevoli studiose statunitensi di finanza pubblica, insegna alla Kennedy School of Government della Harvard University e ha ricoperto numerosi incarichi di governo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.08.10 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Boiati, Boiate.
La Femminilizzazione coatta.
Gli Attributi di Alexis, Panagulis, conobbero la Durezza del Carcere.
Ora, l'Evoluzione, a meta' strada fra Bollate e il Boia.
Costruita tutt'Attorno a Noi: un Oceano di Boiate, con il Gorgo Nero al Centro.
Teste Impagliate per Avvampare quelle di Legno, il Ponte.
Ecco il Ponte dei Cesari, piccolo Camminamento destinato ai Condannati al Patibolo.
In fondo, ha mantenuto la Promessa.
Sempre Terra è.
E passa dallo Stretto.
Il Nodo, quello Scorsoio.
Ma stavolta il Boia, fors'è Inciampato nel suo BondAge....

enrico w., novara Commentatore certificato 20.08.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Joseph Stiglitz e Linda J. Bilmes hanno scritto nel 2009 : “La guerra da 3000 miliardi di dollari“ dove indicano l’attacco all’Iraq come il conflitto più costoso dopo la fine della 2a guerra mondiale. Una guerra che non è stata pagata alzando le tasse ma aumentando il debito pubblico e mandando il paese alla crisi

DAL TESTO - "È ormai chiaro che invadendo l’Iraq gli Stati Uniti hanno commesso un terribile errore. Quasi 4000 soldati sono stati uccisi e oltre 58 000 sono stati feriti o si sono ammalati gravemente. Altri 7300 militari sono rimasti feriti o hanno contratto gravi malattie in Afghanistan. Centomila soldati americani sono tornati dalla guerra affetti da gravi disturbi psichici, che nella maggior parte dei casi diventeranno cronici. Per quanto terribile fosse il regime di Saddam Hussein, oggi la gente in Iraq sta molto peggio. Le strade, le scuole, gli ospedali, le case e i musei sono stati distrutti e i cittadini iracheni hanno problemi per le forniture di acqua ed energia elettrica, molto più di quanto non accadesse prima della guerra. Imperversa la violenza tra le fazioni e il caos che regna nel paese ha trasformato l’Iraq in una sorta di calamita che attrae terroristi di ogni sorta. L’idea che l’invasione dell’Iraq avrebbe portato la democrazia e fatto da catalizzatore al cambiamento in Medio Oriente sembra oggi una pura fantasia. Una volta pagato il prezzo di questa guerra, il debito nazionale americano sarà aumentato di 3.000 MLD di dollari. L’invasione dell’Iraq ha anche provocato un’impennata dei prezzi del petrolio. È per questo, e anche per altri motivi, che la guerra ha indebolito la nostra economia.
"Viste e considerate le sofferenze umane provocate dalla guerra in Iraq, può sembrare fuori luogo pensare al suo costo in termini economici. Le aride cifre non potranno mai cogliere e descrivere il dolore per le tante persone uccise e la sofferenza di chi è rimasto ferito o mutilato per il resto della vita
(Segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.08.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

IRAQ
Secondo una rivista francese, al 2009 gli americani avrebbero avuto in Iraq 6.926 soldati uccisi,167 suicidi, 66.421 mutilati o feriti gravemente, 26.400 definitivamente fuori combattimento, 26.224 disertori e renitenti
Il 15% dei veterani ha problemi di tossicodipendenza, soprattutto da eroina.
Sono da aggiungere 451 soldati uccisi e 5.901 feriti della coalizione alleata
Almeno 4.000 soldati inglesi presentano problemi mentali.
Le agenzie dei contractors e dei mercenari hanno subito 5.076 morti e 14.382 feriti. Dei morti, 1261 sono statunitensi (ufficialmente 445 e 3307 feriti), spesso presentati come centroamericani
I camionisti stranieri uccisi sono 1053 e 1830 feriti, cui vanno aggiunti 157 membri delle Nazioni Unite uccisi e 244 giornalisti. Inoltre 5.981 volontari e civili arabi morti in Iraq.
Gli iracheni hanno avuto 427.902 morti civili, più di 10 volte di più dei guerriglieri morti in combattimento che sono 36.581
In totale la guerra al Terrore è costata a chi l’ha fatta 20.124 morti e 143.979 feriti

AFGHANISTAN
983 soldati USA morti, 33 suicidi e 8.831 feriti
La coalizione ha subito 632 morti e 6.271 feriti.
Sono stati uccisi 84.473 tra civili, ribelli e militari, afgani e pakistani

Considerando altri fronti di guerra, il totale dei morti è di 580.492
Ma ne è valsa la pena?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.08.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I militari inglesi hanno rifiutato l'offerta di Blair di dare ai feriti di guerra il ricavato della sua autobiografia
Le vittime non possono accettare elemosine dai loro carnefici
Blair, che ora si atteggia a uomo di pace, è responsabile di avere seguito supinamente Bush nella sua carneficina predatoria
Blair, che pure fu preso a modello dal Pd, è colpevole della morte di 315 giovani britannici solo in Iraq, 285 in Afghanistan

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.08.10 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Al peggio non c’è mai fine.

Emanuele Filiberto si candida a sindaco di Napoli

Dopo Sanremo e la tivvù l’unica ribalta che non ha provato è quella politica. Perché non affligerci anche in questo ambito, avrà pensato il principe?


mario l., bari Commentatore certificato 20.08.10 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, mi è capitato per caso di rivedere l'intervento di Sabina Guzzanti al "No Cav Day" di due anni fa, che in chiusura riportava l'esempio del popolo messicano, "dove hanno una situazione abbastanza simile alla nostra, di come fanno opposizione: stanno in piazza tutte le sante domeniche, bloccano gli aeroporti, bloccano le strade, impediscono ai parlamentari di entrare a votare le leggi vergogna con dei sit-in fatti da sole donne (...) e ripetono tutte le domeniche una frase del grande Josè Martì che dice: Le cose cambiano quando c'è un popolo che è pronto e un leader che è pronto!"
Ecco dopo aver rivisto quel video mi sono chiesto: cosa ci manca per poter cambiare le cose?
A Woodsctock5stelle

Oronzo Crastolla, Fasano (BR) Commentatore certificato 20.08.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal canale svizzero Rsi : E`una dipendente del Parlamento italiano una delle due persone arrestate, lo scorso due aprile a Lugano, con otto chili di cocaina in valigia. Insolito sequestro, quello avvenuto il 2. Si tratta, infatti, della segretaria del gruppo parlamentare della Lega Nord a Roma. Insieme a lei, lo ricordiamo, è stato arrestato anche un uomo. Entrambi provenivano dal Brasile!!

Vedi poi Bossi che finae ha fatto a forza di mantenerlo duro con questi espedienti... c'ha il tre...

enrico m. Commentatore certificato 20.08.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vigliacca boia se riescono a pizzicarne qualcuno della lega!!

...

pare che abbiano pizzicato un vigile lumbard
che di giorno andava al lavoro con l'utilitaria
facendo multe alle prostitute..

e di notte andava in giro col Porsche facendo il magnaccia sul suo sito con prostitute extracomunitarie...


vaccaboia ne abbiamo pizzicato uno...

l'unico !!!

.

cimbro mancino Commentatore certificato 20.08.10 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cavolo stò leggendo qualche commento "notturno" e credo che ormai questo blog sia diventato il NULLA che descrive Grillo. Gente che parla di imperialismo, anarchia, fidel castro, filosofie strane, commenti che non c'entarno un cacchio,gente che si risponde a vicenda come fosse una chat.....insomma IL NULLA !!
Sembra di essere in un centro sociale dove ci sono i soliti 20/30 invasati comunisti nostalgici e/o fascisti nostalgici, che si danno battaglia..sul NULLA!!
Speriamo che nasca presto il partito che fa riferimento al mov 5 stelle e che chiaramente non ci siano questi rappresentanti del NULLA:::

enrico m. Commentatore certificato 20.08.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento

HO SENTITO STAMANI IN RADIO CHE UN FUNZIONARIO DELLA BANCA D'ITALIA, SI ERA PERMESSO DI FARE DELLE VERIFICHE AD UN ISTITUTO BANCARIO, TROVANDO LOGIACAMENTE I CONTI IRREGOLARI. NON C'è BISOGNO CHE VI DICA IO CHE FINE HA FATTO IL FUNZIONARIO VERO?. IN QUESTO PAESE CHIUNQUE SI PERMETTA SI SVOLGERE IL PROPRIO DOVERE CON SERIETA' ED ONESTA' TI FANNO A PEZZI!!!!
IL FUNZIONARIO GIUSTAMENTE SI E' RIVOLTO AI SINDACATI DEI DIRIGENTI I QUALI SONO IN CAUSA E CHI PAGA!!! GLI AVVOCATI DELLO STATO!!???E!!???CHI PAGA!!!
MA LO CAPITE E NO CHE LA MAFIA HA IL CONTROLLO DI QUESTO CAZZO DI PAESE!!?? LEGHISTI!!! COMUNISTI!!! BERLUSCONISTI!!! MA QUANDO LO CAPIREMO CHE CI PIGLIANO TUTTI PER IL CULO, E CHE GLI FA COMODO CHE CI SCANNIAMO!!! TRA DI NOI!!! ALMENO CHE IO NON HO CAPITO UN CAZZO!!! E DI CONSEGUENZA SE PERMETTIAMO ANCORA TUTTO QUESTO E PERCHE' SIETE TUTTI MAFFIOSI,LEGHISTI,COMUNISTI,BERLUSCO......VA QUELLO E' SCONTATO.
LA STAMPA SERVILE IN QUESTI GIORNI STA MANDANDO IN ONDA LA TELENOVELA FINI PER DISTOGLIERE LE MENTI BACATE DEGLI ITALIOTI DAI V ERI PROBLEMI DEL PAESE CHE QUESTO GOVERNO LADRO E MAFFIOSO NON STA PRENDENDO IN CONSIDERAZIONE,IL LAVORO,LA SCUOLA, L'ECONOMIA,LA CULTURA ,SOLO LEGGI AD PERSONAM.
GRILLO!!! MA DOVE COME CAZZO SIAMO FINITI COSI'!? COME E' STATO POSSIBILE!!??HANNO CONSEGNATO IL PAESE IN MANO A DEI BECERI INETTI E MAFFIOSI, MA COME E' STATO POSSIBILE!!???..E INSISTONO!!!E INSISTONO....DICEVA TOTO'. MA IO SAPETE COSA VI DICO CARI ITALIOTI,SAPETE COSA VI DICO!!??? ANDATE A PIGLIARVELO TUTTI IN DO CULO!!!!!
E HO DETTO TUTTO.

Antoni Antonino 20.08.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI CON LO STESSO VIZIO IMMOBILIARE...

....
...
..
.


TRANNE BOSSI CHE VUOLE SOLO CONTANTI !!!

.

cimbro mancino Commentatore certificato 20.08.10 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Alex mi sa che ancora no hai proprio capito un emerito NULLA... non pensi sia meglio andare tutte le mattine alle 8 in ufficio che svegliarsi ogni giorno a San Vittore o Regina Coeli????
Sono la gente come te che pensano di saper tutto e poi non sanno un cazzo che non fanno volare una opposizione seria nel nostro paese. E ti dico un altra cosa : lo sai come mai continuano a votare Berlusconi??? Perche gli italiani sono un paese di evasori, e B. gli da quello che vogliono! Svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Gabriele Morelli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Scusa ma il vecchio Bossi che subito dopo essere stato eletto ha preso 200 milioni dell vecchielire di tangenti (per il partito si intende....non sia mai..)da Roma ladrona e per i quali è stato condannato? come li mettiamo...??

enrico m. Commentatore certificato 20.08.10 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ne ho fatti di pensieri io!

Ma il pensiero cos'e'? Energia?

Il pensiero serve a noi stessi, ma se non lo esprimi, non lo comunichi, se non lo tramuti in AZIONE, resta solo pensiero e quindi NULLA.

Frank A. 20.08.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Il nulla della protezione civile al servizio dei cittadini,un BUCO una voragine per la COLLETTIVITà.

Una trentina di famiglie delle vittime del sisma dell'Aquila ha avanzato richieste di risarcimento danni per complessivi 22 milioni e mezzo di euro alla Presidenza del Consiglio dei ministri: l'atto di citazione per responsabilità civile è stato presentato presso il Tribunale civile dell'Aquila dagli avvocati del foro aquilano Maria Teresa di Rocco e Silvia Catalucci.

Al peggio non c’è mai fine!


mario l., bari Commentatore certificato 20.08.10 08:35| 
 |
Rispondi al commento

L'unico buco nero che io conosco da vicino,
realizzato in oltre mezzo secolo di governi burla,
in un continuo ed inconcludente delirio, per non dire altro...questo buco, a cui tendono in molti,
con bavosa brama penetrativa, in quella rotonda oscurita', e' il mio buco del culo.

pinco pallino 20.08.10 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Fa discutere in Brasile la candidatura alle elezioni legislative di Gabriela Leite, 59 anni, ex prostituta. Il suo slogan ‘La Puttana deputata’(La Repubblica).

Per l’Italia non è una novità, anzi no solo non fa ‘discute’, fa prendere tanti voti. Sarà perchè da noi sono ancora in attività o forse tutti gli italiani lo sanno, (ma fanno finta di niente; la nostra specialità).

Brasile: terzo mondo!

gennaro fu 20.08.10 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Rif.
http://www.repubblica.it/politica/2010/08/19/news/mondadori_salvata_dal_fisco_scandalo_ad_aziendam_nell_interesse_del_cavaliere-6365174/?ref=HREC1-1
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^
ca. (...) ad 1.3“aZieNDaM” (...)...;
..afterwords..
a 2.3 “PersonaM”..;
& 3.3 “PersonaS”...:
according – via lepido(?!) popularTerm –
paraTravaglieschi/MontenerDiBisacceschi
..mi si permetta +/- volonterosa battuta..
- a tutto campo Indefettibili[(?!)..chiedere alla bisogna sOdAlE blogosfera)] -
MaLMuSTuùus.!..!...!
Da willingfulbattustistSergioConegliano
- ça van dire –
NoMarginalmenteCircospetti..
S a l u T T i I i.
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
No extratesto.- Somewhat
Commendevole..ca.approssimatoTerm..FairPlay
NoMalaIdea, peutEtre pure fra l’altro in chiave di R.P.,
che in concomitanza Babbo irenicam.apprezz.Barbara
si avvalesse di peculiarDisponibilità nel finanziare
ausiliaria compagine di SocietàConsulenza/PreminentiProfessionisti
..tipic.rispettiv. Oracle/Attalì ..per dar.. “all’Erasmo da Rotterdam”/ “EdwardDeBONO” e/o su diverso piano“NorthcoteParkinson-PeterDrucker” # “LaurencePeter” – “Cutlip&Center”..(v.tipic.Wikipedia)
inopinato “Colpo di Reni” al presente nazional SCeNaRioOo.!..!...!
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*

Sergio Conegliano 20.08.10 07:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il nulla in questo paese è colpa di 2000 anni di chiesa cattolica. quando parlate dei politici fate caso se non sono simili ai preti. la mentalità diffusa in italia, quella dell'arrendersi al nulla che appare inevitabile ed avanzante è tipica della deformazione cattolica. una impostazione psicologica atta a rendere la gente senza spirito e senza identità. atta a rendere tutti uguali nel nulla e non uguali nella libertà e nel libero diritto al perseguimento della liberamente scelta propria felicità. conta fino ad un certo punto prendervela solo e soltanto con i politici e scrivere poesie che odiano la sinistra. i politici di destra o di sinistra vengono fuori perchè non sono molto diversi dalla gente che abita questa povera penisola. Ma magari vi chiedeste anche come cavolo è stato possibile che lo spirito che abita i cuori della gente di questa penisola si sia potuto far ridurre a questo livello incredibile di smidollamento.
e allora vedreste, se ve lo chiedeste, che il grande problema è la chiesa cattolica e i suoi preti. una vera armata di terroristi psicologici legittimati. un vero oltraggio. è solo loro la causa del perchè in italia si producano i fenomeni sociali civili e politici (conditi da una faziosità infinita) cui assistiamo da un secolo e mezzo! aprite occhi e cervelli. va bene parlare di risparmio e di energia pulita, e va anche bene dare addosso a questa classe di farabutti ma se volete veramente anche cambiare le cose per un domani migliore dovete fare soprattutto e principalmente una grande battaglia per la libertà dei cuori e delle menti dal giogo millenario della chiesa, che tiene cuori palle e cervelli della maggior parte nel buio della paura. e così facendo riduce l'essere umano, creato da Dio libero, a soggiacere nella sostanza ad un regime di reale assolutismo ancorchè psicologico, ma che tuttavia produce guasti e conseguenze uguali in tutto e per tutto all'assolutismo effettivo! -tanti saluti. e che Dio dia palle e saggezza a chi voglia agire!

andrea italia 20.08.10 04:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aveva ragione a definirsi Cesare nelle sua intercettazioni, nel suo sangue ancestrale si evocano ricordi tra cui spunta quello della costituzione degli editti imperiali.

Ludovico A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 03:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Philadelphia, 1776 - In Congresso -
Quando nel corso di eventi umani, sorge la necessità che un popolo sciolga i legami politici che lo hanno stretto a un altro popolo e assuma tra le potenze della terra lo stato di potenza separata e uguale a cui le Leggi della Natura e del Dio della Natura gli danno diritto, un conveniente riguardo alle opinioni dell'umanità richiede che quel popolo dichiari le ragioni per cui è costretto alla secessione. Noi riteniamo che sono per se stesse evidenti queste verità: che tutti gli uomini sono creati eguali; che essi sono dal Creatore dotati di certi inalienabili diritti, che tra questi diritti sono la Vita, la Libertà, e il perseguimento della Felicità; che per garantire questi diritti sono istituiti tra gli uomini governi che derivano i loro giusti poteri dal consenso dei governati; che ogni qualvolta una qualsiasi forma di governo tende a negare questi fini, il popolo ha diritto di mutarla o abolirla e di istituire un nuovo governo fondato su tali principi e di organizzarne i poteri nella forma che sembri al popolo meglio atta a procurare la sua Sicurezza e la sua Felicità. Certamente, prudenza vorrà che i governi di antica data non siano cambiati per ragioni futili e peregrine; e in conseguenza l'esperienza di sempre ha dimostrato che gli uomini sono disposti a sopportare gli effetti d'un malgoverno finchè siano sopportabili, piuttosto che farsi giustizia abolendo le forme cui sono abituati. Ma quando una lunga serie di abusi e di malversazioni, volti invariabilmente a perseguire lo stesso obiettivo, rivela il disegno di ridurre gli uomini all'assolutismo, allora è loro diritto, è loro dovere rovesciare un siffatto governo e provvedere nuove garanzie alla loro sicurezza per l'avvenire.

andrea italia 20.08.10 03:38| 
 |
Rispondi al commento

Se il sindaco “anti-cinesi” di Prato ha problemi con la sua fabbrica in Cina

Un proverbio cinese dice che è «su una piccola pietra che inciampò l’imperatore». In questo caso la pietra è un fabbrica tessile a Shanghai e l’imperatore è il suo maggior azionista, il sindaco di Prato Roberto Cenni. Una settantina di operai della Txy, società controllata dall’italiana Sasch hanno infatti scioperato perché «da mesi senza stipendio», inviando in oltre una lettera alle autorità di Roma «perché li aiutino a recuperare gli stipendi che la ditta non ha pagato».

Una situazione che per alcuni, come il pidiellino Mazzoni è persino di matrice politica: «Non esistendo in Cina il diritto di sciopero, è più che legittimo il dubbio che la manifestazione dei lavoratori a Shanghai contro la Sasch si sia svolta con la tacita approvazione del regime». Nel febbraio di quest’anno addirittura l’ambasciatore cinese Sun Yuxi mosse dure critiche sia al sindaco pratese che alla Lega Nord :

continua...

http://www.dirittodicritica.com/2010/08/13/se-il-sindaco-di-prato/

manuela bellandi Commentatore certificato 20.08.10 03:29| 
 |
Rispondi al commento

Qualche anno dopo...

http://www.youtube.com/watch?v=6-avJdGnHe0&feature=related

Notte a tutte e tutti


Come si fa a disiscriversi dal mov 5 stelle?
Grazie

Mork da Hork 20.08.10 02:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Menomale che Beppe c’è!

Ubik:i morti siete Voi.

gennaro fu 20.08.10 01:55| 
 |
Rispondi al commento

*****
vabbè, fifty è uno che saluta a pagamento...

.dolores. .ibarruri. (alias giulia maggiore)
*****
--------------------------------------------------

Buonanotte, Giulia.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 20.08.10 01:47| 
 |
Rispondi al commento

buonanotte ragazzi, e grazie per la compagnia.
oooh!... di nulla!

liliana g., roma Commentatore certificato 20.08.10 01:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"C'era una volta un Re cche ddar palazzo
mannò ffora a li popoli st'editto:
- Io so' io, e vvoi nun zete un cazzo,
sori vassalli bbuggiaroni, e zzitto.

Io fo ddritto lo storto e storto er dritto:
pozzo vénneve a ttutti a un tant'er mazzo:
Io, si vve fo impiccà, nun ve strapazzo,
ché la vita e la robba Io ve l'affitto.

Chi abbita a sto monno senza er titolo
o dde Papa, o dde Re, o dd'Imperatore,
quello nun po' avé mmai vosce in capitolo -.

Co st'editto annò er boja pe ccuriero,
interroganno tutti in zur tenore;
e, arisposero tutti: È vvero, è vvero."

G.G. Belli

Ferrandina S. Commentatore certificato 20.08.10 01:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di art. 1 riporto quello dello statuto della lega

Il Movimento politico denominato “Lega Nord per l’Indipendenza della Padania” (in seguito indicato come Movimento oppure Lega Nord o Lega Nord - Padania), costituito da Associazioni Politiche, ha per finalità il conseguimento dell’indipendenza della Padania attraverso metodi democratici e il suo riconoscimento internazionale quale Repubblica Federale indipendente e sovrana *

2 giorni fa bossi a ponte di legno ai giornalisti ha affermato:
“Voi interpretate le mie parole e le interpretate male; io non ho parlato di secessione ma di autogoverno. Nello statuto della Lega si parla di autogoverno, non di secessione” **

Che differenza c'e' fra secessione e indipendenza? per me nessuna

Tutto cio' incontrasto con l'art.5 della costituzione:
La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali; attua nei servizi che dipendono dallo Stato il più ampio decentramento amministrativo; adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell’autonomia e del decentramento

POssibile che il senatur non conosca l'art.1 della lega da lui fondata? Possibile!

* http://www.leganord.org/ilmovimento/lega_nord_statuto.pdf

** http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/08/18/lestate-in-sordina-di-umberto-bossi/51254/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 01:26| 
 |
Rispondi al commento

http://chirignago.altervista.org/proposta/20050814.pdf

intrusione per richiesta informazione-

Per cortesia sto postando nei blog che conosco una richiesta di informazioni in merito ad un vaccino anti aids ( funzionerebbe a 10 euro) brevettato da un tale dottor paolo Trevisanato e il Vaticano lo avrebbe avuto in regalo mentre 5 ministri della sanità italiani lo avrebbero rifiutato fino ad oggi.
Vi chiedo di usare la vostra visibilità e di sguinzagliare per la rete i caccianotizie più bravi per sapere se ci dobbiamo sperare o se è una bufala e se comunque sia non meriti maggior risalto ( anche fosse una fola ) di due articoletti ( trafiletti) in 5 anni e qualche citazione in giornali di provincia.

http://www.lila.it/lilachat/forums/thread-view.asp?tid=99595&start=101&posts=104

http://www.newsfood.com/q/c58fe758/combatti-lo-stress-e-goditi-le-vacanze-con-lipton-green-ice-tea-lemon/

http://www.newsfood.com/q/e8f2569d/la-cura-contro-hiv-quale-e-la-verita-su-paolo-trevisanato-e-la-sua-lotta-con-laids-e-chi-lo-vuole-fare-tacere/

aakash Ogleby 20.08.10 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Bella quella della sedia da spostare.

Sembrano i socialcomunisti alle prese con i mezzi di produzione.

Quasi cento anni son passati, han fatto disastri incredibili e ne stanno ancora parlando.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 20.08.10 01:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri mi è venuta un’idea quasi da nulla.

Ho riflettuto e ho deciso che l’Art.1 della Costituzione mi va un po’ stretto.

Sto fatto della Repubblica fondata sul lavoro m’ha sempre convinto poco ma ora la cosa si fa veramente discutibile.

Intanto colgo l’occasione per dirvi che se mi vedete poco non dovete preoccuparvi. Semplicemente starò riflettendo su questa questione dell’Art.1 della Costituzione.

In effetti mi piacerebbe tanto vivere di Rendita. Almeno una volta nella vita.

Poi una considerazione Politica:

Il Berluska è un coglione e ve lo dimostro.

Ma secondo voi, uno fa tutto sto casino per rimanere Presidente del Consiglio e poi si presenta tutte le mattine alle 8 in quell’Ufficio?

Dico, vi sembra uno a posto quello li?

Non aggiungo altro.

Le altre conclusioni tiratele da soli.

Saluti


Quando Grillo torna dalle vacanze in Sardegna licenziera' tutti i suoi sostituti apocrifi dei post del giorno.

Gli dira':
"Ma che avete fatto?"

e loro riponderanno:
" NULLA"

Il Picconatore 20.08.10 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Professore di economia alla boston university valuta il debito USA a 202 trilioni di $ (invece dei 13 conclamati)
Poco piu' del nulla insomma! In pratica son gia'falliti.

http://www.bloomberg.com/news/2010-08-11/u-s-is-bankrupt-and-we-don-t-even-know-commentary-by-laurence-kotlikoff.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 01:10| 
 |
Rispondi al commento

La sedia da spostare

a) Secondo me quella sedia lì va spostata.
b) Anche secondo me quella sedia lì va spostata.
a) Facile dirlo quando l'han detto gli altri.
b) Se è per questo sono anni che lo dico e nessuno mi ascolta.
a) Da una approfondita analisi storica e sociologica viene fuori che quella sedia pesa dai nove ai dieci chili.
b) Non sono d'accordo. Dai sondaggi il 2% degli intervistati dice che pesa dai cinque ai sei chili, il 3% dai sei ai sette chili, il 95% non lo so e non me ne frega niente. Basta che la spostiate.
a) Secondo me per spostarla bisognerebbe prenderla con cautela per la spalliera e la metterla da un'altra parte. (*)
b) Eccesso di garantismo. Al punto in cui siamo non resta che affidarsi a una figura autorevole e competente, forse un tecnico. Magari di destra appoggiato dalle sinistre. (*)
a) Un tecnico? No, un tecnico non può garantire la stabilità della sedia e poi costituisce un'anomalia antidemocratica e anticostituzionale. (*)
b) Se è così cambiamo la Costituzione.
a) Non è una cosa che si può fare da un giorno all'altro. Nel frattempo propongo di indire un referendum.
b) Non si troveranno mai 500.000 firme per spostare una sedia.
a) E allora non c'è scelta: elezioni anticipate.
b) No, le elezioni oggi no. Sarebbe troppo grave per il Paese. Forse domani.
a) Rimane il problema urgente della sedia da spostare.
b) Su questo sono d'accordo. Può essere un punto di incontro.
a) Parliamone.
b) Parliamone.
a) Parliamone.
b) Parliamone.

-----------------------


http://bari.repubblica.it/cronaca/2010/08/19/news/patrizia_d_addario_denuncia_aggressione-6366934/?ref=HREC1-7

Ludovico A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Foche: in vigore divieto UE di commercio prodotti derivati

Venerdì 20 agosto entra in vigore il Regolamento UE 1007/2009 che ha definitivamente messo al bando in tutto il territorio dell'Unione Europea il commercio dei prodotti derivati dall'uccisione delle foche. Lo comunica la LAV chiedendo al Vice Ministro Adolfo Urso per lo Sviluppo Economico di disporre tempestivi e accurati controlli sulle merci in ingresso e in uscita dall'Italia.

Il legislatore comunitario ha riconosciuto che: "Le foche sono esseri senzienti che possono provare dolore, angoscia, paura e altre forme di sofferenza" e quindi, rilevando che: "La caccia alle foche ha suscitato vive preoccupazioni presso il pubblico e i governi sensibili al benessere degli animali (...)", al fine di: "(...) eliminare gli ostacoli al funzionamento del mercato interno mediante l'armonizzazione a livello comunitario dei divieti nazionali (...)" ha disposto il divieto di qualsiasi attività con finalità commerciali che abbiano come oggetto di lucro prodotti derivati dall'uccisione delle foche.

Il Regolamento UE 1007/09 - evidenzia la LAV - costituisce il secondo caso in cui la legislazione comunitaria ha superato i vincoli imposti dalle regole dettate dal mercato internazionale, facendo di scelte etiche nei confronti degli animali e a tutela dei consumatori, un motivo necessario e sufficiente a bandire un intero commercio. Il primo caso fu l'analogo Regolamento 1523/2007 che ha bandito il commercio di pellicce di cani e gatti, utilizzate per guarnire giacconi, accessori e altri prodotti ed immesse clandestinamente sul mercato europeo e italiano grazie a diciture fuorvianti...

continua:

http://eco-animali.blogspot.com/2010/08/foche-in-vigore-divieto-ue-di-commercio.html



Berlusconi-Gheddafi, “amici di tv?” Un articolo del Guardian svelò la “connection” tra i due leader

Il Guardian ha raccontato una storia complessa il cui succo in realtà è molto semplice: Berlusconi e Gheddafi fanno insieme affari privati usando il trampolino della carica pubblica. Berlusconi più di Gheddafi, stando al Guardian. E affari privati. Dove? Ovviamente nelle tv.

Eccola, la storia. Già nel 2009 il Guardian riporta la notizia che una società libica, la Lafitrade, ha acquisito il 10% della Quinta Comunication, una compagnia di produzione cinematografica fondata da Tarak Ben Ammar, storico socio di Berlusconi. La Lafitrade, è noto in Libia, è controllata da Lafico , a sua volta società di investimenti della famiglia Gheddafi. Della Quinta Comunication è socia, al 22%, anche una società con sede in Lussemburgo di proprietà di Fininvest, ovvero la finanziaria di Silvio Berlusconi. Fin qui è evidente, secondo quando raccontò il Guardian, che Berlusconi e Gheddafi sono entrambi soci di una stessa azienda di cinema: la Quinta Comunication.

Ma non finisce qui. Perché Quinta Comunication, insieme a Mediaset (azienda televisiva della famiglia Berlusconi) possiedono ciascuna il 25% di una nuova televisione via satellite araba, la Nessma Tv, che opera anche in Libia. Quindi non solo Berlusconi e Gheddafi sono soci della stessa società di cinema, ma proprio grazie a questa società fanno insieme affari in una rete tv proprio lì in Libia. E anche di questo affare non proprio “cristallino” i due potrebbero voler parlare nel prossimo incontro che avranno a breve, quando Gheddafi tornerà in Italia lunedì 30 agosto. Anche perché, osserva il giornalista che firmò all’epoca quello scoop sul Guardian, in un anno tutto è rimasto come prima, nulla si è mosso e nessuno in Italia ha nemmeno fatto un’interrogazione parlamentare...

continua:

http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/berlusconi-gheddafi-soci-tv-511427/

manuela bellandi Commentatore certificato 20.08.10 00:47| 
 |
Rispondi al commento


Politica Italia
La Coop diserta la festa de l’Unità: rottura col Pd, a rischio soldi e voti

Le Coop rosse disertano, per la prima volta, i dibattiti della festa de l’Unità di Bologna. Il motivo, ufficialmente, è legato al momento politico ed economico particolarmente “confuso”. Ma non è escluso che ci sia una sorta di “piccolo avvertimento” al Pd che a Bologna sta vivendo un’estate a dir poco movimentata.

I rumors che si sono diffusi negli ultimi giorni fanno risalire la decisione al rapporto difficile tra la potentissima galassia che ruota attorno a Legacoop e il Partito democratico guidato da Raffaele Donini, un rapporto notevolmente peggiorato dalla videogaffe del segretario al corteo della strage della stazione di Bologna. In quel video Donini riferiva al segretario nazionale del Pd, Pier Luigi Bersani di un colloquio avuto con il presidente di Unipol, Pierluigi Stefanini nel quale il cooperatore avanzava dubbi sulla candidatura di Maurizio Cevenini...

continua:

http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/pd-coop-festa-unita-bologna-bersani-511321/

manuela bellandi Commentatore certificato 20.08.10 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Tv insieme, Silvio e Muammar sulla stessa lunghezza d’onda
di Umberto De Giovannangelitutti gli articoli dell'autore Una cosa ci tiene a chiarire prioritariamente: nessuno, al di là di una puntualizzazione del finanziere-produttore-amico del Cavaliere, Tarak Ben Ammar, ha provato a smentire quanto da lui scritto nell'articolo-bomba pubblicato sul Guardian il 6 settembre 2009. John Hooper è l'autore dello scoop che ha disvelato le operazioni finanziarie tra Silvio Berlusconi e Muammar Gheddafi, facendo emergere quello che il reporter britannico ha definito un «colossale conflitto di interessi». «Il fatto è – annota Hooper – che a unire i due leader non è solo il pugno di ferro contro gli immigrati clandestini. A unirli ci sono anche e per molti aspetti, soprattutto gli affari». Affari di famiglia.

http://www.unita.it/news/italia/102562/tv_insieme_silvio_e_muammar_sulla_stessa_lunghezza_donda

Non vorrei pensare male..ma non è che i soldi dati dal nano a gheddafi sono serviti a comprare o a fare questa TV?

Soldi passati per un risarcimento...in realtà sono soldi rubati a noi per fare i loro loschi affari?

franco f. Commentatore certificato 20.08.10 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Proposta sensata o cazzata?................Ci sono molti disoccupati e cassintegrati e l'inps eroga il sussidio.Emanare norme facoltative su sussidi alle donne o(viceversa) che decidono di lasciare il lavoro e dedicarsi alla famiglia e ai figli si otterrebbero doppi risultati:nuovi posti di lavoro e piu'attenzione all'educazione dei figli. facendo dei calcoli il costo sarebbe piu'o meno invariato perche compensato da meno sussidi. Uno stipendio mensile di 600-700 euro non e'male.
+

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 20.08.10 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Edizione straordinaria, Tutti i misteri dell'universo sono stati svelati:

http://www.fainotizia.it/video/berlusconi-e-pippo-cal%C3%B2-mister-x
§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§
http://www.youtube.com/watch?v=0k3q804-1RU
(Il Marcello perde il pelo ma non il vizio: 27 luglio 2010 Dell'Utri chiamato a Roma come indagato sulla P3 si avvale della facoltà di non rispondere; motiva tale scelta ricordando che a seguito delle indagini per mafia che lo imputavano a Palermo, dopo 17 ore di interrogatorio fu rinviato a giudizio.)
§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§
http://www.sconfini.eu/Costume-e-societa/che-fine-hanno-fatto-le-papi-girl-a-molte-e-andata-bene.html
§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§
http://veritaedemocrazia.blogspot.com/p/tutte-le-porcate-di-berlusconi.html

Ave

Ludovico A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti i misteri dell'universo sono stati svelati:
http://www.fainotizia.it/video/berlusconi-e-pippo-cal%C3%B2-mister-x
http://www.youtube.com/watch?v=0k3q804-1RU

Ludovico A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo Piconi, e' difficile trovare persone cosi' inebetite da un argomento.

Abbiamo capito che ti piace la favola sull' 11/09/2001, non serve reiterare tutti i giorni.

Ti avrei sugerito anche Biancaneve, ma puoi scegliere cio' che vuoi fra le migliaia di titoli di libri per ragazzi.

Peter Pan forse?

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 20.08.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo dico e lo ripeto anche per i leghisti di m. che navigano su questo blog ottusi da non vedere oltre il loro nasino.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...
LEGHISTI INVIDIA LA MIA? NO SOLTANTO NON VOGLIO ESSERE RAPPRESENTATO DA GENTE COME VOI. CHIARO ?

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.08.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento

cosè il nulla?
Provate a a pensare ai programma Tv
Provate a pensare quante chiacchiere inutili fanno i nostri politici
Provate a leggere i quotidiani italiani
Provate ad ascoltare quello che dice berlusconi
Provate a pensare come arrivare a fine mese con i soldi
Provate a pensare che perdete il posto di lavoro
Provate a pensare a quante tette ci fanno vedere quotidianamente
Avete provato?
ora capite cosè il nulla...
essere svuotati e sentirvi in piena solitudine nel pensare , nel respirare , nel vivere... una sensazione di trovarvi su un'isola deserta .. ma con tanta gente attorno gente senza sogni gente senza amore.
Il nulla genere il nulla ... sono riusciti a svuotarci , sono riusciti ad annullarci ma finchè non riusciranno ad annullare quella parola che è libertà ... forse a loro resterà il vero nulla e noi tornerà il sorriso negl'occhi e nell'anima.
f.franco

franco f. Commentatore certificato 20.08.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento

L'attesa:
Settembre .

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 20.08.10 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Vivere senza stati e senza soldi

Antonio Russo 20.08.10 00:06| 
 |
Rispondi al commento

"Odio la sinistra", invece, ha messo in testa coda parecchia gente qua dentro
---------------------------------------
e certo!!
carlo marx confutato da grillo, so' cazzi eh!
suffragato dal grullo, poi, so' starcazzi

grillo e grullo 20.08.10 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Con questa menata del "nulla" quasi dimentico il

11 sett 2001.

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 23:57| 
 |
Rispondi al commento

...Il Nulla è come il vuoto,ma si può riempire.
Bisogna solo avere pazienza:La virtù dei forti!
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 19.08.10 23:52| 
 |
Rispondi al commento

GRAN PARTE DELL'UMANITA' E' COME UN "PESO APPESO AD UN GANCIO"


"Infatti male si vorrebbe indurre con
parole un peso trattenuto da un gancio a sollevarsi
se vuol far la sua via - ma quento egli è peso pende
e quanto pende dipende".

La rettorica è antitetica alla persuasione e corrisponde al non essere; mentre la persuasione è l’essere.

La vita (o rettorica), così come noi la viviamo e ci appare, è come il desiderio che il peso ha del più basso: esso non si esaurisce mai ed è infinita tensione verso l’illusione del possesso del punto più basso. Il peso è in uno stato di continua insufficienza e sofferenza. "La vita è questa mancanza della sua vita". Come il peso non riesce mai a possedersi, finché è peso (cioè volontà inesausta di soddisfazione della sua eterna mancanza), così tutto ciò che vive, vive nella mancanza totale della propria vita. Fanno parte del mondo della rettorica il sapere accademico, che duplica l’uomo in ciò che è e in ciò che sa (in questo modo si viene meno al detto di Parmenide per cui pensiero ed essere sono lo stesso); e la società, che duplica l’uomo in ciò che è ed in ciò che fa ( e qui Michelstaedter fa suo, attraverso un’interpretazione personale, il concetto di alienazione).

La persuasione è, invece, quell’ideale, che le parole non riescono a descrivere totalmente, per cui ciò che vive cessa di vivere nel dolore, e, decidendo di dipendere solo da se stesso, diventa uno, non più duplice nell’animo.

Il più grande nemico all’attuazione della persuasione è il tempo: in esso le cose attuano la loro volontà infinita di dipendere da altro. Il tempo è la conseguenza della volontà che si esplicita come volontà di cose determinate, per una coscienza che è correlazione. La correlazione, ossia relazione fra determinatezze, è l’origine della vita inautentica. Nella continua e reciproca correlazione, gli uomini sentono l’eco del tu sei, che però è illusorio, perché fondato sul limite.

Carlo Michelstaedter


Molti dicono da soli non si va'da nessuna parte, il dotto Plinio addirittura in modo sarcastico lo prende per un illuso,eppure la chiarezza d Beppe e'ben definita ne destra ne sinistra ne centro, forse lei confonde la politica dei partiti con il movimento antipolitico per eccellenza,politico e' formare uomini d'azione(grillini)che destino il popolo ricreandogli un'anima,ricreare dal basso non e' impresa facile,eppur qualcosa va'muovendo all'orizzonte.Creare dal basso un nuovo Stato nel quale il popolo abbia fiducia perche avvertita come opera propria e come valore nazionale del movimento.politica e'convincere gli elettori che si sono astenuti perche senza alternative,un bel 35% e su questo Beppe dovra' lavorare molto la partita si gioca e si vince sugli astenuti.......

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 19.08.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho sempre la testa fra le nuvole, quando i problemi della vita mi assillano più del solito mi rifugio nei miei sogni ad occhi aperti, se incontro qualcuno che mi sorride ricambio il sorriso e mi sento meglio, ho sempre tanto da fare e tante cose a cui pensare ma non rinuncio mai al mio spazio di poesia, sono pasticciona e disordinata ma non più di tanto perchè riesco sempre ad adempiere i miei impegni .....il nulla non so cosa sia....per me basta vivere con un pò di fantasia , gioire per poco, ma anche soffrire e incavolarsi, per non incontrarlo mai...il nulla!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 19.08.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=4yInyFHH-oQ&feature=related

Bondi vs Sgarbi

..............................

Mah!! vedete voi chi ci governa!!!!!!!!!!!!!

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 23:39| 
 |
Rispondi al commento

@ Plinio Il VECCHIO

A volte uno ha da fare anche fuori dall'ufficio e ieri era un giorno di quelli.

Peccato perche' ci sarebbe stato da sbugiardare per bene gli estensori del filmato e i quattro quaccheri difensori della pace a tavolino.

Sara' per un'altra volta.

Se facessi comunque piu' attenzione, Plinietto, avresti comunque visto che un messaggio al mio rientro l'ho postato, come ho postato questo al mio rientro e cosi' faro' domani.

Questo esaurisce la tua curiosita' di dov'ero ieri?

Vedi, rimane comunque un fatto.

Beppe Grillo non e' nuovo a questi post anti Americani e ogni tanto glie ne scappa uno, quindi nessuno shock da parte mia.

"Odio la sinistra", invece, ha messo in testa coda parecchia gente qua dentro e non vi e' alcun dubbio che specialmente a te ha dato parecchio fastidio.

Ti lascio ora ai tuoi sproloqui ma, come vedi, a me piace rischiare ogni tanto.

Ciao, pipin.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 19.08.10 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La società non deve esigere nulla da chi non si aspetta nulla dalla società. (George Sand)

Ferrandina S. Commentatore certificato 19.08.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Allegri grillisti!

Il Nemico ha un volto finalmente.
Ora ce l'abbiamo un obiettivo.

Il Nulla.

sfot tò 19.08.10 23:35| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=wm4KvkXviPQ&NR=1

RISSA SGARBI CONTRO PANNELLA


SENTI TU.

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 23:34| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di NULLA ma dove cazzo è andata a finire la piattaforma nazionale?E' finita nel NULLA?
Sembra che non gline fotte NULLA a nessuno eppure sarebbe l unico "luogo" dove si potrebbero far pesare le idee dei singoli iscritti al movimento invece di farle disperdere nel NULLA!!!
Su questo Blog,che stando al non statuto è la "sede" del movimento 5 stelle,mesi fà era apparso un post di Beppe Grillo che diceva che la piattaforma sarebbe stata pronta entro fine Giugno,ora è vero essendo italiani siamo vaccinati sulle promesse non mantenute ma cazzo io mi aspettavo almeno delle delucidazioni chessò devo trovare i fondi o ho igaggiato degli incompetenti invece il NULLA, solo un vago sarà pronto a breve Bho??!!

simone ., varese Commentatore certificato 19.08.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER UNO NESSUNO E CENTOMILA


PLINIO
(Pli_plinio il breve)

Plinio,
ho letto nel sotto_ commento delle 19-05 che inviavi un saluto a

RAFFAELA BIFERALE
questo il saluto:

Un saluto a Raffaella Biferale, “vecchia” (s.f.p.d.) blogger.

----
Molti blogger hanno capito da un pezzo che Plinio è sul blog da moltissimo tempo. Solo così si spiega il saluto verso una blogger che molti vecchi (s.f.p.dire) me compreso del blog, ricordano con piacere. La blogger in questione, non scriveva da molto tempo…da almeno due anni.

Per coloro che credono che Plinio dedichi il suo prezioso tempo alla cura della filosofia e del dialogo, tenga presente che Lui non lascia nulla al caso. Parlare con lui significa aspettarsi solo rimbrotti. Nel suo vocabolario hanno omesso di inserire termini e parole come;: forse mi sbaglio, hai ragione e sono d’accordo con te e/o con quanto scrive Grillo.

Il suo mestiere è IL CRITICONE_SAPIENTONE

E se a qualcuno sarà capitato di ricevere qualche complimento da Plinio, ricordatevi che dopo il dolce viene servito l’amaro. A Plinio non mancherà mai l’occasione di presentarsi con la bacchetta in mano.

(...a Giulia bruciano ancora le dita eh!eh!)

“C’è qualcuno che ride”
…che può contraddire questa tesi?

Saluti


http://www.youtube.com/watch?v=H60JWS8vpjI&feature=related


SGARBI VS MOSCA:casino a mai dire gol


oggi le comiche!!!!!

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 23:24| 
 |
Rispondi al commento

il blog...il buco con il nulla intorno

liliana g., roma Commentatore certificato 19.08.10 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=YQDxe9W3bJs&feature=related


http://www.youtube.com/watch?v=gjp1KzbILnA&NR=1


VITTORIO SGARBI INVIDIA PAOLO BONOLIS!!!

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 23:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=bwjCd22wUz4&feature=search


Sgarbi-Mortacci Tua

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Nulla (piu') si crea e tutto si distrugge.
Mica male il toro di Navarra... importiamolo e mandiamolo in Montecitorio.

Ferrandina S. Commentatore certificato 19.08.10 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Nulla avanza ed erode ogni spazio, è difficile persino pensare in questi giorni di overdose del Nulla, si gira a vuoto come topi in un labirinto.
--------------------------------------------------


L'attesa è fatta di nulla.

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 23:12| 
 |
Rispondi al commento

E allora voglio affrontare a viso aperto il presidente del Consiglio e il suo modello piduista di governo, che fa le leggi a suo uso e consumo, per evitare che se ne faccia ancora. E invito tutti quelli che fanno opposizione a unirci in un fronte comune di liberazione, perchè prima ce ne liberiamo e meglio è.Antonio DiPietro. Beppe facci sognare.

salvino roma (com) Commentatore certificato 19.08.10 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO ALLA CACCIA NO ALLA CACCIA NO ALLA CACCIA NO ALLA CACCIA NO ALLA CACCIA NO ALLA CACCIA NO ALLA CACCIA CAPITOOOOOOOOO

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 19.08.10 23:08| 
 |
Rispondi al commento

"Tutto è nulla, anche la coscienza del nulla."

Emile Cioran

Ferrandina S. Commentatore certificato 19.08.10 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Eheheh, quando ho letto "Il Nulla" all'inizio e le prime righe, ancora prima di arrivare alla citazione avevo pensato anch'io al volo a quel passaggio di "La Storia Infinita"...il nulla che distrugge tutto sembra quasi un non-sense sul momento, invece è verissimo...e in Italia, in qualsiasi campo, lo è come in nessun altro posto forse...

Alessio C. 19.08.10 23:07| 
 |
Rispondi al commento

http://www.rainews24.it/it/video.php?id=20096

mastella kossiga.

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 23:06| 
 |
Rispondi al commento

L'adesione al Woodstok di tipi come vasco!!!

potrebbero portare milioni di persone.

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Non confondere mai l'intelletto con l'intelligenza: sono poli opposti.
L'intelletto appartiene alla testa; ti viene insegnato da altri, ti viene imposto.
Devi coltivarlo. È una cosa presa a prestito, una cosa estranea; non è innato.
Invece l'intelligenza è innata. È il tuo stesso essere, la tua stessa natura.

-- Osho

donbairo cambia tutto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.08.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Rutti gli artisti presenti al

Woodstok

verranno "ATTENZIONATI" dalle fiamme gialle.


Tipo vasco!!!!

Se ti azzardi ad andare ti sequestro la barca ecc..ecc...

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo dico e lo ripeto anche per i leghisti di m.che navigano su questo blog.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!http://www.repubblica.it/2006/a/sezioni/economia/banche35/fioraniaipm/fioraniaipm.html
Un esempio su tutti:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...
LEGHISTI INVIDIA LA MIA? NO SOLTANTO NON VOGLIO ESSERE RAPPRESENTATO DA GENTE COME VOI. CHIARO ?

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.08.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento

i giornali vengono su questo blog (e non solo) a caccia di notizie...detto questo veniamo ai fatti:

l'11 agosto scorso ho pubblicato un commento che trovate qui:

http://www.beppegrillo.it/2010/08/le_dimissioni_di_fini.html

(mio commento delle h. 9.48):

ATTENZIONE BLOG
quella che segue è la sintesi di una comunicazione CAI-ALITALIA al suo personale:

"...è stato siglato un accordo tra Alitalia e alcune testate giornalistiche nazionali.
Pertanto, a partire dal 1 agosto su tutti i voli in classe Economica, con modalità di imbarco differenti, saranno offerte le seguenti testate:
Il Giornale (voli Nazionali)
Libero (voli Internazionali)
Il Riformista (voli Intercontinentali).
Dal 1 settembre a questi quotidiani si aggiungerà anche Il Sole 24 Ore.
L’ accordo stipulato prevede la fornitura gratuita delle testate (incluso il delivering, ndr) dietro l’impegno di Alitalia a garantire su ogni volo (all’interno delle fasce orarie interessate) un determinato quantitativo di copie (...)"

etc..etc...

il 14 agosto la notizia è ripresa da l'Unità, con il titolo "Sui voli Alitalia la stampa di famiglia gradita alla destra":

http://www.unita.it/news/102371/sui_voli_alitalia_la_stampa_di_famiglia_gradita_alla_destra

posso garantire che la notizia non era minimamente di pubblico dominio e leggendo il testo dell'articolo su l'Unità capirete anche perchè....

ha ragione BEPPE quando dice che la stampa come la conosciamo oggi è DE-COTTA.
direi DE-FUNTA, persino.
perbacco.


davide lak (davlak) Commentatore certificato 19.08.10 22:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI "NULLA":

Un'azione legale tradotta con un atto di citazione di responsabilita' civile nei confronti della presidenza del Consiglio dei ministri e' stata depositata oggi presso il tribunale dell'Aquila.
L'iniziativa che prevede la richiesta di 22,5 milioni di euro e' stata promossa da 32 famiglie che hanno perso persone care in occasione del sisma del 6 aprile 2009.
L'iniziativa e' da mettere in relazione alle rassicurazioni che avevano fornito rappresentanti della commissione grandi rischi nei giorni precedenti il sisma che si era riunita proprio a L'Aquila il 31 marzo 2009 una settimana prima del terribile terremoto che distrusse L'Aquila.

il Mandi Commentatore certificato 19.08.10 22:50| 
 |
Rispondi al commento

PRETE IN AUTOMOBILE

Quando vedo un prete in automobile
per il rosso aspettar
io provo un dispiacer.

Quando vedo un prete in automobile
una ruota cambiar
io provo un dispiacer ....

Perché lui pensa a grandi cose
fatte di eternità.

Quando vedo un prete in automobile
una multa pagar
io provo un dispiacer.

donbairo cambia tutto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.08.10 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Beato chi non si aspetta nulla, perchè non sarà mai deluso.

Alexander Pope

il Mandi Commentatore certificato 19.08.10 22:47| 
 |
Rispondi al commento

da oggi il mio mito è

Quesero, un toro di 500 chili, scappa dalla plaza de toros a Tafalla e si scaglia sugli spettatori in panico seduti sugli spalti. Quaranta feriti.

poteva fare anche meglio...ma va bene lo stesso così.

LEGGENDARIOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 19.08.10 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate finta di nulla.

;)

http://www.youtube.com/watch?v=l1e9YRXMrTQ

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 19.08.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

GIORNALI FEMMINILI

Leggendo certi giornali femminili

verrebbe da pensare che alla donna

interessino poco i problemi piu' grandi:

trasformare la scuola

abolire il razzismo

proporre nuove leggi

mantenere la pace.

Comunque, per fortuna esiste l'uomo

che si preoccupa...

mi dovete scusare

se mi scappa da ridere,

comunque l'uomo, è certo

si preoccupa molto...

Leggendo certi giornali femminili

verrebbe da pensare che alla donna

interessi soltanto il problema del cuore:

trovare un giorno o l'altro

il proprio grande amore,

magari con lo sguardo

di quel famoso attore.

Comunque per fortuna esiste l'uomo

che è piu' positivo...

chissà...chissà perchè a sto punto

mi scappa da ridere,

comunque l'uomo è certo

molto piu' positivo...

Leggendo certi giornali femminili

verrebbe da pensare che la donna

si interessi ben poco dei problemi piu' grandi;

la sua prima esigenza

sembra una vita comoda,

magari un po' di lusso

per essere invidiata.

Comunque, per fortuna, esiste l'uomo

che è meno egoista...

mi dovete scusare

ma devo proprio ridere...

forse questa canzone

io non la so cantare...

donbairo cambia tutto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.08.10 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meglio il nulla oggi che un pensiero sbagliato domani.
Perchè non mi convince?

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 19.08.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento

19 agosto 1943
Foggia rasa al suolo
Anniversario dimenticato

di ANNA LANGONE

Ricorre oggi l’anniversario del più cruento bombardamento su Foggia dell’estate ‘43, ma non è in programma alcuna celebrazione. Quel giorno di 67 anni fa gli aerei alleati trovarono una città che, dopo i morti di luglio, si era ripopolata per la “precettazione” degli impiegati pubblici e così le varie ondate di bombe fecero una carneficina. Quanti morti? Non c’è unanimità al riguardo, di certo il 19 agosto fu la giornata che più di altre testimoniò la coventrizzazione di Foggia.

Eppure per questa data non sono (e non sono state mai) previste delle celebrazioni. Resta il 22 luglio il giorno delle cerimonie ufficiali, in ricordo del bombardamento sulla stazione ferroviaria, quando il carburante di alcune cisterne centrate dagli aerei diventò miccia per migliaia di vittime (circa 8mila).
Da sempre però alcuni testimoni della tragica estate chiedono che, almeno sulle date di quella ancora inspiegabile strage di civili, si faccia giustizia. Lo chiede Luigi Lo Prete, oggi ottantatreenne, che aveva 16 anni quando le bombe devastarono la città.

... http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/GdM_dallapuglia_NOTIZIA_01.php?IDNotizia=359180&IDCategoria=1

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 19.08.10 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Lodo Cassazione. Belisario: Berlusconi pensa solo ai suoi guai giudiziari e finanziari

“E così Berlusconi, grazie al codicillo inserito proditoriamente nel decreto incentivi, è riuscito a sistemare un vecchio contenzioso della Mondadori: in pratica chi ha avuto due sentenze a favore in un procedimento che lo vede contrapposto all’erario per tasse non pagate, può risolvere la questione con una transazione pari al 5 per cento delle somme dovute”. Lo afferma il presidente del Gruppo Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, sottolineando come “con soli 8,5 milioni di euro Marina Berlusconi (la Mondadori ufficialmente è sua) ha sistemato un mancato pagamento di 173 milioni sulle plusvalenze realizzate nel ’91 quando ci fu la fusione tra Amef e Arnoldo Mondadori”.

“Insomma - continua Belòisario - la famiglia Berlusconi, utilizzando una legge fatta dal Governo Berlusconi e approvata dalla maggioranza parlamentare di Berlusconi, ha risparmiato in un botto circa 164 milioni di euro (per non parlare degli interessi, qualcosa come altri 230 milioni, ma quelli non contano…). Milioni che il fisco non incasserà più e che, tanto per pareggiare i conti, dovranno essere sborsati da tutti i contribuenti italiani (quelli onesti che pagano le tasse, ovviamente). Alla faccia della lotta all’evasione fiscale e ai “furbetti” tanto sbandierata dal ministro Tremonti”.

“Tra l’altro in questi giorni la maggioranza rischia di incagliarsi per sempre sul processo breve e sul lodo Alfano in Costituzione, certamente non per risolvere i problemi del Paese - conclude Belisario - ma solo i problemi giudiziari di Berlusconi. Per credere chiedere all'avvocato Mills”



Sante. Marafini.. Commentatore certificato 19.08.10 22:31| 
 |
Rispondi al commento

A livella
..............
Ogn'anno,il due novembre,c'é l'usanza
per i defunti andare al Cimitero.
Ognuno ll'adda fà chesta crianza;
ognuno adda tené chistu penziero.

Ogn'anno,puntualmente,in questo giorno,
di questa triste e mesta ricorrenza,
anch'io ci vado,e con dei fiori adorno
il loculo marmoreo 'e zi' Vicenza.
................


Scuola, ritorna l'incubo caro-libri: spesa media di 468 euro a famiglia

donbairo cambia tutto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.08.10 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pace fatta tra Morgan e Tosi:
"via libera al concerto del cantante a Verona"

Pdl Sicilia infuriato:
"I litfiba rimborsino i biglietti del concerto"

il primo ha consigliato la coca come medicina
i secondi hanno osato criticare il nano


PDL e Lega, il "nulla" che avanza!

che buffoni......



c'era un film cult di fantascienza L'invasione degli Ultracorpi.
Non e' + un film, e' una realta' tutta italiana.
Sto in mezzo agli ultracorpi se critico, obietto questo comportamento, loro, come nel film, urlano, sanno solo urlare poiche' totalmente digiuni di essenza mentale.
E' questo il Nulla, sto cercando un ago per bucare e renderli umani, consapevoli.

Silvie S., roma Commentatore certificato 19.08.10 22:25| 
 |
Rispondi al commento

NON FA NULLA BEPPE

NON TI PREOCCUPARE

VEDRO' DI PORTARMI L'IPOD!!!!

GRAZIE DELLO SPAZIO!

CIAO!

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 19.08.10 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Regolamento della Real Marina del Regno delle due Sicilie del 1841

Art.27. "Facite Ammuina". 'All'ordine Facite Ammuina: tutti chilli che stanno a prora vann' a poppa e chilli che stann' a poppa vann' a prora: chilli che stann' a dritta vann' a sinistra e chilli che stanno a sinistra vann' a dritta: tutti chilli che stanno abbascio vann' ncoppa e chilli che stanno ncoppa vann' bascio passann' tutti p'o stesso pertuso: chi nun tiene nient' a ffà, s' aremeni a 'cca e a 'll à".

N. B. : da usare in occasione di visite a bordo delle Alte Autorità del Regno.

donbairo cambia tutto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.08.10 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=ZR1Wx6V7Upc&NR=1


A TELELOMBARDIA VIOLENTO SCONTRO DOMENICO SAVIO E PROSPERINI

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh, che si puo' dire del post di oggi?

NULLA!

Ed e' anche troppo!

Nessun altro ha il coraggio di dire cosa pensa su questo anafalbetismo culturale?

Paura del bannamento?

Ossequioso e scontato "rispetto" senza se e senza ma per l'autore ufficiale?

Ma dove le avete e palle?

Nella retorica sudditanza?

Beh, facciamo cosi':

FATE FINTA CHE NON HO DETTO NULLA!
(come il post del giorno)

Il Picconatore 19.08.10 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dossieraggio e Killeraggio........

Ladri di Galline ed Anime morte.......

Waka Waka

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 19.08.10 22:17| 
 |
Rispondi al commento

SÌ E’ APERTO IL MERCATO DELLE VACCHE.

Il “NANO PUZZOLENTE” dopo avere sbagliato i conti con la cacciata di una quarantina di finiani dal “CENTRO D’IDENTIFICAZIONE ED ESPULSIONE DI PALAZZO GRAZIOLI” e avere deciso di giocarsi il tutto per tutto, con le elezioni anticipate, al grido “O VITTORIA, O MORTE”. Ed avere anticipato la quasi ormai tradizionale campagna d’autunno “C’È MERDA PER TUTTI” (Vedi caso Boffo dello scorso autunno) per linciare mediaticamente il “COMPARIELLO GIANFRANCO” reo di non averlo adorato abbastanza.

Ma venti giorni attacchi al vetriolo al “COMPAGNO FINI”, non hanno sortito gli effetti sperati, Gianfranco non molla la poltrona e le pecorelle smarrite, sembra non vogliano rientrare nella “PORCILAIA DELLA LIBERÀ” e così anche le più granitiche certezze del “NANO PUZZOLENTE” iniziano a vacillare, “IL VOTO SUBITO NON È PIÙ SICURO”, giacché nonno Napolitano sembra intenzionato ad usare tutte le prerogative che la costituzione gli attribuisce, e poi al senato si profilano maggioranze risicate con lo spettro di un governo imbalsamato come “L’ULTIMO DI ROMANO PRODI”.

Per cui il “NANO PUZZOLENTE” ha deciso di giocarsi un’ultima carta, “LANCIARE UN OFFERTA PUBBLICA D’ACQUISTO, PER COMPRARE IL VOTO DEI FINIANI ANCORA INDECISI”, ordinando “AI SUOI ASCARI” più fedeli di distribuire cariche, onorificenze e prebende varie, prendendoli uno per uno e riportateli all’ovile, costi quel che costi, basta avere i voti a sufficienza per continuare a tirare a campare, approvare leggi ad personam ed a casta, “TUTTO FA BRODO”.

Sapranno i “COMPARIELLI DI FINI” resistere al richiamo delle sirene di “SILVIO MAGNO”, o come al solito interverrà il “SOCCORSO ROSSO” dei barboncini da salotto del Partito Democratico, che pur di non andare a votare verrebbero a patti anche con Belzebù, per non perdere il loro posto al sole nei salotti romani.

ROBA DA MERCATO BESTIAME.

Paolo R. Commentatore certificato 19.08.10 22:13| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=d-QKt1Bjxe0&feature=search

Mauro Buti e Giorgio Grasso a Buongiorno Lombardia (1/2)
.............................................

Non ci capisco più nulla parla a favore?????????

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Il Pdl della Sicilia è infuriato:”si rimborsino i biglietti del concerto dei Litfiba”. Questo perché Piero Pelù ha parlato “male” di Silvio Berlusconi e Marcello Dell’Utri. Tuttavia quando Berlusconi, che nella sua carica di Presidente del Consiglio dovrebbe rappresentare il Popolo Italiano, se ne esce con le sue di battute infelici il Governo ci dovrebbe frimborsare le tasse? «Abbiamo commentato con particolare favore il modo in cui l'opinione pubblica ha accolto l'elezione di Obama - aveva detto il premier. - È stato presentato come un messia carico di speranze che auguriamo non vadano deluse». «Come anziano di età e di ruolo nella politica internazionale - aveva aggiunto il presidente del Consiglio - cercherò di mettere a disposizione tutta la mia esperienza per unire Obama e Medvedev, affinché i rapporti si sviluppino al meglio». Poi la battuta sull'«abbronzatura» di Obama: «È una carineria assoluta, un grande complimento» ha ribadito. (fonte Corriere della Sera). L'ennesima gaffe di Berlusconi questa volta ha come vittima Mercedes Bresso, presidente del Piemonte e candidata del centrosinistra per le prossime regionali. Al Lingotto, nel comizio organizzato per dare l'ultima spinta al "suo" candidato, il leghista Roberto Cota, il Cavaliere si lascia andare ad una battuta di dubbio gusto: "Sapete perché - dice - Bresso è sempre di cattivo umore? Perché al mattino quando si alza e si guarda allo specchio per truccarsi, si vede. E così si è già rovinata la giornata". (fonte La Repubblica). Applicando l'insegnamento della mia zia Marina le dico di essere stato e di essere di gran lunga il migliore presidente del Consiglio che l'Italia abbia potuto avere nei suoi 150 anni di storia. (conferenza a La Maddalena – Sole 24 Ore). Quando presi il Milan dcevano che avrei fallito: siamo diventati la prima squadra del mondo. (…) Non lo dico per vantarmi ma l’Italia ha una persona che ha costruito un impero. Lì in America hanno Bill Gates. (Bari, 5 aprile 2000).Etc

marco m., Monsano Commentatore certificato 19.08.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento

dalla rubrica i misteri della tecnica:

nota: Vi posso assicurare che il giorno prima al posto dell'auto di bertinotti, c'era parcheggiata la barca di baffino.

Giuseppina Longari


al posto di un'auto hanno parcheggiato una barca?

ma è l'auto anfibia oppure il canotto con le ruote?

ai posteri l'ardua sentenza tecnica!


grasso ??????

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che il nulla sia dove Kossiga adesso sta sospeso, calunniatore di chi contrastava la mafia e ha pagato con la vita.
Due santi laici su tutti, bistrattati dall'uomo dai mille volti:
- il giudice Livatino e il generale Dalla Chiesa.
Kossiga non aveva rispetto per chi lui ha calunniato da morto, quando questi non poteva più parlare.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.08.10 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ti leggo sempre con piacere.

giorgio peruffo 19.08.10 22:00| 
 |
Rispondi al commento

il nulla?

hihihihihihihi.....

il tutto!

la gente ora è "convinta" di avere tutto!

e girano come deficenti nei grandi magazzini alla ricerca dell'ultima novità, che poi è quella di un giorno prima con il colore diverso.

la gente ora è "sicura" di avere tutto!

e fanno i debiti per avere l'ultimo modello dall'auto strapubblicizzata dappertutto, che gli consuma di più e gli dura di meno, perdendo valore alla stassa velocità con la quale aumentano le rate, perchè dopo un mese esce il modello nuovo.

la gente è "certa" di avere tutto!

perchè impegnano i mobili per andare in ferie come i "vips", pagando carissima la benzina, l'autostrada, l'ombrellone, la sdraio, il gelato, ma devono andare altrimenti il vicino di casa crede che sia un morto di fame.

e dopo questa sicura convinzione di certezza, si ritrova con più debiti di emilio fede (prima che glieli pagasse il nano), e deve accettare qualsiasi contratto capestro per poter lavorare e pagarli.

"torna a casa in tutta fretta,
c'è un biscione che ti aspetta"!

lo ricordate questo "spot"?

da allora gli italiani sono stati modellati ad arte, l'arte del fargli perdere la coscienza e di conseguenza agire d'incoscienza.

rincoglionimento da spot, messaggi di falsa bellezza (gli spot del mulino bianco con una famiglia che non esiste nella realtà), falsa ricchezza (la banca che ti dà un interesse altissimo, ma quando mai), falsa libertà (trasmissioni dove tutti fanno tutto con chiunque).

nessuno legge più, a parte la gazzetta dello sport.
tutti i quotidiani, salvo qualche rara eccezzione, sono in caduta libera.
le librerie hanno le ragnatele sugli scaffali, le biblioteche hanno le porte chiuse...

in compenso la tv và a gonfie vele.

i format ed i reality fanno cassetta, oltre che casino.

creano personaggi da film horror (i tronisti, i tuttologi, opinionisti del niente) che i giovani vogliono imitare.

non hanno distrutto noi, ma le nuove generazioni.

il Mandi Commentatore certificato 19.08.10 21:54| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 40)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, sono arrivato adesso eho appena letto il titolo del post: si parlava di Gasparri?

harry haller Commentatore certificato 19.08.10 21:45| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=WXewOAYurYM&feature=related


A quando la nostra di vendetta.??????????????????????????????????????????????????????????????????????????

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Or non son piu' Triste...
Grazie, a Tutti.
A Tutte.....

enrico w., novara Commentatore certificato 19.08.10 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nulla è un concetto accessorio non solo della filosofia ma anche della scienza "esatta".
Esso esiste perchè abbiano senso delle operazioni algebriche, ed è per questo una classe, una categoria. Quindi se ne deduce essere tutt'altro rispetto ad enti come i buchi neri dello spazio siderale, i quali richiedono descrizioni complesse, almeno disponendo di un linguaggio che le renda tali. La scienza può descrivere il fenomeno che appare alla coscienza umana intelligibile, ma lo esprime solamente.

sergio lippolis 19.08.10 21:39| 
 |
Rispondi al commento

I Bertinotti in spiaggia a Bordighera

L'auto blu pizzicata in divieto di sosta


Hai capito don faustino? Il vero proletario si comporta così: fottendo il prossimo.
Bertinotti non si comporta "come uno qualunque", bensì come un "qualunque fissato rosso ", cioè IPOCRITAMENTE

E pensare che questi superipocriti hanno fatto la guerra alla monarchia perché comportava troppi privilegi.

Almeno erano limitati alla famiglia reale, ora di reucci ne abbiamo a centinaia.

In particolare questo trascinatore del proletariato, ha proprio smarrito anche il minimo senso della vergogna ( ammesso che sappia cos'è!), per andare in spiaggia con l'auto e l'autista pagati dal contribuente!

Oltretutto in divieto di sosta!

Voglio leggere i commenti illuminati dei fresconi trinariciuti!

nota: Vi posso assicurare che il giorno prima al posto dell'auto di bertinotti, c'era parcheggiata la barca di baffino.

Giuseppina Longari Commentatore certificato 19.08.10 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post potrebbe essere stato scritto da un discepolo di Nietzsche!Sei in ritardo, Grillo.

marina s., roma Commentatore certificato 19.08.10 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono parole che vanno scolpite nella PIETRA. E' così.
Dio ha creato l'uomo CENTRO DI CONNESSIONE DI TUTTE LE COSE DELL' UNIVESO, l'uomo è un miracolo disconosciuto da se stesso. Gli antichi se n'erano resi conto di questo, che hanno elaborato filosofie quasi perfette che rivelavano proprio la natura centrale dell' uomo, sia quelle orientali che quelle occidentali. Come si fa dico io, a annullare la vita e la mente di un uomo, a ridurlo ad un oggetto? E' esattamente quello che sta accadendo oggi. La prima vittima di questo processo di annichilimento dell' uomo è proprio la distruzione dell' individualità, della sua unicità, la totale concellazione di ciò che non si adatta ad un format dominante, un format che si auto-purifica, che si auto-unicizza, fino all' auto-annichilizione. Oggi vige una forma sofisticata di nazismo, non cultura della morte e dell' omicidio, ma come dice Beppe, CULTURA DEL NULLA una cultura che non fa che ripetere che l'uomo è sporco, che è corrotto, l'idea è quella di trasformarlo in un golem. Altra fronte approcciato da questa cultura del nulla è la fantasia, soffocata dal "politicamente corretto" politicamente corretto qua, politicamente corretto la. Sono le categorie di cui si è avvalso il berlusconismo per portare avanti il suo potere senza controllo. PAROLE DA SCOLPIRE NELLA PIETRA quelle di Beppe Grillo.

Massimo esposito 19.08.10 21:28| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
Io non so come cazzo fai a trovare metafore e pensieri tutti i giorni per 365 giorni all'anno. Sei sicuramente un illuminato, e io sono contento di leggerti tutti i giorni, perchè ogni giorno riesco a vedere cose che prima non sapevo esprimere, ma in qualche modo le senti dentro. Beppe sei un mito.

corrado f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.08.10 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uomo deficiente:


http://www.youtube.com/watch?v=jSbb7VuSYQs&NR=1&feature=fvwp


Tutte le bugie di Sgarbi

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 21:18| 
 |
Rispondi al commento

é il momento di casini :

"No a governo tecnico senza lega e berlusconi."


Omen nomen:

casini !!!

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 19.08.10 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizie di Georg Festarschloch ?

Bernardino. Visconti., Somasca... Commentatore certificato 19.08.10 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione