Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La merda nel ventilatore


Celestini_la_merda.jpg
La politica italiana è ormai merda nel ventilatore dei media. Chi li ha li usa, sia a destra che a sinistra per sputtanare l'avversario. Diffamate, diffamate, qualcosa resterà. A destra sono più rozzi e si fanno scoprire subito, a sinistra ti fottono facendoti pure la morale. Il risultato è lo stesso, azzerare ogni voce che dissenta dal duopolio Pdl/Pdmenoelle e dei loro giornalai prezzolati, dei cani al guinzaglio corto dei proprietari dell'informazione. Quando la merda entra nel ventilatore però anche chi lo ha acceso ne prende qualche schizzo in faccia. E' la legge di spargimento del letame che con il tempo non risparmia nessuno. E' un gioco al massacro. Il Paese ormai puzza e non è più chiaro da dove provenga l'odore, se noi siamo i portatori sani di merda o sono i giornalisti e i loro mandanti che emanano un fetore insopportabile. Chi è senza merda scagli la prima pietra.

13 Ago 2010, 23:59 | Scrivi | Commenti (46) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

LA MERDA ORMAI CI COPRE,STIAMO AFFOGANDO NELLA MERDA ANCHE PERCHè CHI CERCA DI CAMBIARE LE CARTE IN TAVOLA E RIVOLUZIONARE IL SISTEMA VINE BUTTATO APPUNTO NELLA MERDA....E ALLORA PERCHè NON LI BUTTIAMO NOI STI POLITICI E TUTTO L'INDOTTO NELLA MERDA,UNA BELLA RIVOLUZIONE....E VEDREMO CHI RIMARRà NELLA MERDA!

SILVIA VALENTINI 31.10.10 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Daltronde alle elezioni si e' sempre parlato di scelta tra merda fredda e merda tiepidina e' ovvio che poi quando si accende il ventilatore vi e' spargimento...

alex filippi 23.08.10 19:58| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi non c'è speranza, ci hanno massacrato culturalmente, inebetiti da tv e stampa, se torniamo a votare sicuramente la lega farà incetta di voti solo perchè sbraitano due slogan contro gli immigrati. Inutile ricordare che siamo stati un popolo di migranti, che gli extracomunitari fanno lavori umili, malpagati e spesso in nero.
Una volta i deboli erano uniti nel rivendicare i propri diritti, adesso i deboli se la prendono con i più deboli e di questo passo i merdaioli prospereranno in eterno alla faccia nostra.

bruno v. Commentatore certificato 21.08.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento

la merda e' nel dna italiano, e come fai a rimuoverla se e' li'? non e' un'offesa, e' una constatazione che l'italiano vuol essere furbo e piu' e' ignorante e furbo allo stesso tempo e piu' causa problemi. A questo proposito gli extracomunitari ci aiuteranno a modificarlo questo dna di merda

marco rs 19.08.10 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Effettivamente la cosa più preoccupante è che ormai i ventilatori girano forte e questo ci fà riflettere che diventa sempre più difficile trovare un politico che non puzzi di merda e i pochi profumati non hanno quasi potere per ribaltare la situazione attuale,che comunque vive in italia e nel mondo da sempre.Non abbiamo ormai più riferimenti politici a cui credere e da ritenere validi per sconfiggere un sistema di vita politica e sociale deprimente.I politici si chiedono quanta pazienza ancora possa avere il cittadino a sopportare le minghiate da loro dette,nascoste,fatte e scoperte? Perchè non si passano un attimo la mano per la coscienza nel rispetto di tutte quelle persone che nella realtà della vita quotidiana stanno,ancorra nel 2010,affrontando problemi e sacrifici non dovuti a se stessi ma per colpa di decenni di cattiva politica.Vedo assurdo come una classe passata e presente della nostra politica,che ha affossato lo stato economico- sociale di un paese come l'Italia,ritiene sempre come soluzione al problema quello di far pagare tutto agli ITALIANI.In effetti è come se un cittadino realizza un debito per sua incapacità e poi pretende che lo stesso venga pagato da altri che non hanno colpa e addirittura con minacce coperte dalla legge( esattoria, istituzioni di recupero ecc.). Vendola dice che la politica puzza di morte e dovrebbe invece odorare di vita ma le sue dichiarazioni sono chiacchiere o forse lui fà parte di quei pochi che vogliono migliorare? Il dubbio è lecito nei confronti di tutti,e la soluzione giusta sarebbe quella di rendere la politica un mestiere di passione,di principi,di amore,di altrusmo,di pace e responsabilità.Sarebbe giusta la scelta vera da parte del popolo dei propri delegati in parlamento e senato,in modo tale che i prescelti hanno da rendere conto direttamente con il cittadino e con la legge,cercando di applicare quest'ultima con velocità e scrupolosità per consentire a chiunque di sentirsi tutelato ma responsabile del proprio fare.

domenico testa 18.08.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è fatta apposta a forma di stivale. Nessuno starebbe nella merda con i sandali.

Carla Fabbris 18.08.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento

ho visto il video di Ascanio.....berlu e bersa....ANDATE A CAGARE !!!!!! ...ed è un complimento !!!!!

capitan harlock 16.08.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe che ne pensi del PLI e di Paolo Guzzanti? ciao e grazie

Luca Perego 14.08.10 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Ai giornalisti servi lecchini: riempite pura le vostre prime pagine con le malefatte di Fini. Dalla seconda pagina in poi però RIPORTATE LA STORIA PROCESSUALE DEL VOSTRO PADRONE PIDUISTA, semprecchè, dopo un gran lavoro di sintesi, le pagine sìano sufficienti, altrimenti scrivete al fondo dell'ultima pagina... "CONTINUA"

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 14.08.10 20:08| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi li capisce ste battute!!!!!

giovanni miceli, jesi Commentatore certificato 14.08.10 19:13| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
NON C'E' CONFINE ALLO SPARGIMENTO DI M....A,SIA DESTRA CHE SINISTRA,CHE CENTRO,CON PARTITO DI FINI COMPRESO,COMUNQUE PER ME' CHIARO DA DOVE PROVENGA LA PUZZA ED OGNI VOLTA NE HO LA PIENA CONFERMA,DAI PARTITI,CHE SONO NEL PIENO DELLA LORO PUTREFAZIONE!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 14.08.10 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Confermo che anche a me sembra di puzzare di merda, che puzzi di merda riflessa, e che sia proprio io la sorgente?

Carlo Marchiori 14.08.10 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io quando spando letame bello stagionato da vacca sana nella mia terra faccio ottimi frutti !

Paolo Caorsi un agricoltore 14.08.10 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Peppe,assisto esterrefatto a quanto sta avvenendo in questi giorni.Si torna a parlare di elezioni anticipate,(rito consolidato in Italia)e fin qui nulla di strano,quello che mi sconvolge sono i personaggi che si ripropongono per sfidare Berlusconi:Casini si prepara alle elezioni,Fassino(anche lui e' rientrato nel gioco) elabora percorsi istituzionali,anche D'alema si ripropone come alternativa,per non dire l'ultima ipotesi di un governo Prodi.A questo punto,manca solo Andreotti e l'ospizio parlamentare e' completo.Ma con quale faccia questa gente si ripropone?Con quale autorita' la stampa continua a riproporre questo "vecchiume" che ha devastato ogni comparto della societa' civile?Comprendo la ramificazione creata negli anni che difficilmente verra' estirpata senza che ci sia la minima buona volonta' di qualcuno.Caro Peppe,se davvero c'e volonta' di cambiamento qualcuno dovrebbe fare un passo indietro,cominciando a lavorare per proporre "il futuro",evitando si di riproporre la solita minestra riscaldata.Berlusconi e la sua corte non si puo' contrastare con gli stessi "cortigiani" che sono stati complici in questi lunghi anni di vuoto democratico.Ha fallito Berlusconi,la destra,sinistra,centro,sindacati,istituti religiosi,ma sopratutto la stampa svenduta al finanziamento pubblico piu' che al bene comune della societa' civile.Ti ringrazio per l'ospitalita' e ti auguro una buona serata e un buon Feragosto.

domenico Sabatino 14.08.10 16:21| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi sono inFELTRIto

Falsifico editando letame, tanto resto impunito

F----------alsifico
E----------ditando
L----------etame
T----------anto
R----------esto
I-----------mpunito


NON C'E' MOLTO DA AGGIUNGERE...SE NON...SIAMO PROPRIO IN UNA SITUAZIONE DI MERDA...MA SE NON C'E' ALTRA SOLUZIONE...PRONTI A CAGARE ANCHE DALLA BOCCA PUR DI FAR AFFOGARE ANCHE LORO NELLA MERDA...!!!

P.S IL 25 26 SETTEMBRE TUTTI A CESENA...
...PER NON RESTARE IN QUESTA MERDA...

alessandra t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento

LA DURA VERITA’… GUARDA I VIDEO…


---LA DURA VERITA’ 06… IL LAVORO; UN ASSASSINO SERIALE… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ

---LA DURA VERITA’ 05…IL MASCHIO… UN GRANDE BLUFF… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=iUuJTOsYyAs

---LA DURA VERITA’ 04…LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc

---LA DURA VERITA’ 03…LA STUPIDITA' DEL MASCHIO...guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=EvAE5BboUpQ

---LA DURA VERITA’ 02…LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI

---LA DURA VERITA’01…I FIGLI SONO DELLE DONNE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=FTulppNWgT0

movimento politico PARTITO DELLE DONNE Commentatore certificato 14.08.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito che necessità c'è di parlare cosi male della merda , paragonandola adirittura alla politica Italiana.
La merda è utilissima e come cantava De Andrè "dal letame nascono i fior".

Giampaolo S., Belluno Commentatore certificato 14.08.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma veramente Beppe non commenta quanto dice Curzio Maltese sul Venerdi di Repubblica? Credo piacerebbe a molti leggere una sua opinione. Bah

Riccardo Straforini 14.08.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sono il pittore salvo lombardo e puoi vedere le mie opere nel sito www.salvolombardo.com xche te ne vorrei donare qualcuna come contributo.a quando le proposte che dobbiamo fare per il programma elettorale,speriamo presto.grazie ciao sal vo lombardo tel.328 3838948

salvo lombardo 14.08.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento


********
« La lotta di classe è una sana alternativa alla guerra civile o, peggio ancora, alla guerra di tutti contro tutti.[1] »

(Ascanio Celestini)
........

Nel post dedicato a Celestini che seguo da anni è privo degli interventi dei nostri piu' tosti marxisti o speudo marxisti...finti o veri uomini di tradizione della falce e martello.

Che preferiscono rilanciare polemiche , frivolezze e stupidagini nello spazio piu' grande PERCHE' QUI' C'E' PIU' TRAFFICO...O dissertare sul sesso di Hegel o su quello di Marx e contemplarsi gli scritti dando i voti.

Questa massima di Celestini si apllica anche al blog ed alle molti parti della vita sociale .

il Divide et impera è oggi parzialmente superato in molte fasce ,; vale solo per i plagiati dell'informazione tradizionale che sono comunque milioni.

La rete , ha dato dei mezzi forti e alternativi , ma anche il modo di far uscire fuori IL DIO delirante che c'è in noi.

Quindi una testa una opinione , 100 teste cento opinioni diverse che poi vanno in conflitto perchè sottoposti a 1000 stimoli diversi da ogni parte. Nonchè i mezzi a disposizione , propria piattaforma per giocare a fare i giornalisti , pubblicisti , opinion leader , inserire video ecc e illuminare il nostro SUPER EGO .

L'offerta delle rete è fatta di un milione di canali ; ognuno promettte qualcosa , attira e finisce di nuovo PER DIVIDERE ....

Spesso è meglio un gelato un po' amaro ma ricco di unità e persone , che costruirsi il gelato da sè , a immagine e somiglianza ......ed essere soli ed inifluenti.

Meglio nuotare in fiume con tutti i suoi difetti , che costruirsi un ruscello ....bello....che è quello che vuole IL POTERE .

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

la merda oramai è arrivata sui tetti, ne siamo sommersi, ma siamo talmente coglioni, che non siamo neanche capaci di darci una scrollatina per levarcela dai coglioni, continuiamo a sopportare un presidente del consiglio mafioso, drogato, ladro piduista, che ha al suo servizio giornalisti del calibro di feltri, fede, belpietro, sallusti, porro, per non parlare di ministri/e tra puttane drogati ladri mafiosi, gentaglia della peggiore risma, e gli italioti si incazzano per il grande fratello. andiamo tutti affanculo.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 14.08.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Grande pezzo Ascanio...!
Piú che eloquente,
da portare,piú che nei teatri o in TV,
nelle aule delle facoltá di economia...
Saluti
Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 14.08.10 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Voi che votate Lega o PDL....state tranquilli!

NON e' VERO NULLA!!!

Va tutto bene!!! Guardate il TG1 o "Umilio Fede" e andare a letto sereni!

Il "Cavaliere" risolvera' tutto!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 14.08.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aprile 2007. Discorso di Silvio Berlusconi durante l'Assemblea dell'Unione Industriali Romani:
"La creazione di società estere é un espediente finanziario per pagare meno tasse, anzi, per pagare tasse più convenienti. Ad esempio, se uno compra dei film in America, ne acquisisce i diritti e poi li vende in Germania, Francia, Spagna, se passa attraverso società italiane paga le tasse più alte in Europa, se invece lo fa attraverso una società collocata in Lussemburgo paga meno tasse. Se invece questa operazione la fa con una società terza, a cui presta anche i soldi, scrivendolo nel bilancio, e poi questa società fa l'acquisto, è una cosa assolutamente legale. Una cosa perfettamente legale e se un dirigente, essendo a conoscenza di questa possibilità, non lo facesse, l'azienda farebbe bene a dubitare di lui"
Non a caso a tutt'oggi, Mediaset International Sagl, Arnoldo Mondadori International Sagl e soprattutto Trefinance S.A. (la "corazzata" di Famiglia specializzata in hedge founds e in prodotti finanziari derivati) hanno tutte e tre sede in Boulevard Royal 25C a Lussemburgo. Ma nessuno lo dica a Feltri.....

roberto lessio 14.08.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Siamo governati da cessi ambulanti che sono supportati da giornalisti merdosi. Oltre che da intrallazzatori, pregiudicati, mafiosi, p2isti, ventilatori.

dr. Hause 14.08.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

vabbè, ma noialtri nel ventilatore che caxxo ci mettiamo ?

almeno un paio di scureggette!!!

se no hai voglia a farsi pugnette!!!


La vicenda stampa-Fini e' stata la cartina tornasole per spiegare lo stato dell'informazione in Italia,dell'indipendenza dei giornali,dei legami fra servizi segreti e giornali .Quello che preoccupa di piu' e' che il cittadino medio non e' in grado di comprendere i retroscena di tali puerili macchinazioni.

francesco saldutti (frazzx), napoli Commentatore certificato 14.08.10 08:24| 
 |
Rispondi al commento

anche Genchi sente puzza...


Genchi sul caso fini: “In azione network informativo che si avvale di 007. ne vedremo delle belle quando saranno noti i soci delle società off shore che hanno acquistato l’immobile” – “Dagospia è un lago con diversi affluenti. Oltre al numero ed alla qualità delle fonti, riesce a giocare molto sui tempi di diffusione e di indirizzo delle notizie. Non fa più solo gossip ma rappresenta quasi un TomTom per indirizzare i più autorevoli commentatori politici, e non solo”…

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-17938.htm

manuela bellandi Commentatore certificato 14.08.10 04:08| 
 |
Rispondi al commento

ehehhe...

caro Beppe...eheheheh...

facciamoci un paio di chili di pop corn e godiamoci lo spettacolo.

manuela bellandi Commentatore certificato 14.08.10 04:06| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di merda gettata dagli esseri umani..
http://carloruberto.blogspot.com/2010/08/forse-la-terra-non-sta-tanto-bene_542.html

carlo ruberto 14.08.10 01:35| 
 |
Rispondi al commento

L' informazione in Italia è quello che è ma i cittadini, almeno molti di loro, si bevono tutto senza filtrare niente! Ancora c'è chi dice "l'ha detto la televisione"! Amen.

Emiliano R., Arezzo Commentatore certificato 14.08.10 00:42| 
 |
Rispondi al commento

ci sono dei quotidiani che possono essere definiti tali solo perchè escono una volta al giorno, ma di certo non sono dei giornali. In genere ci si trovano le ultime notizie, ora invece si parla di quello che serve, le cose le ottengono e le mettono da parte per farle uscire quando bisogna manganellare chi è coinvolto.

P. G., Civitavecchia(RM) Commentatore certificato 14.08.10 00:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori