Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le Morti Rosa


madonna-mutilata.jpg

Il TIME ha dedicato una copertina a Aisha, una ragazza afgana mutilata del naso e delle orecchie dai talebani per aver abbandonato la sua casa (i talebani in seguito hanno negato di essere stati i carnefici, ndr). I nostri soldati sono in Afghanistan anche per questo, per portare la civiltà a menti ottenebrate dal fanatismo religioso Una missione di Pace e di Civiltà mentre in Italia è in atto una macelleria sociale sulle donne. Si uccidono più ex fidanzate alla volta, si investe la moglie con la macchina, si accoltellano compagna-sorella-suocera, tutte insieme, si uccide a pugni per rabbia la prima donna che si incontra per strada, si affoga la fidanzata nella vasca da bagno, si butta dal balcone l'amica, si seppellisce viva l'amante. I più sobri si limitano a sparare con una pistola regolarmente denunciata. Al maschio italiano la fantasia omicida non manca.
L'assassinio di una donna è normalità, notizia quotidiana da sorseggiare con il caffè al bar. Nessun soldato dell'ONU o della NATO interverrà per salvare dagli orchi italiani una donna. Nessuna prima pagina del TIME sul massacro rosa del Bel Paese. Le Morti Rosa sono oggetto di dotte analisi nelle terze pagine dei giornali, argomenti per discussioni sociologiche e letterarie, per studi sulla depressione maschile, sulla contrapposizione uomo/donna, sulla società consumistica, sul maschio senza più sicurezze. A morire è però sempre la donna tra le mura di casa o in mezzo a una strada dove viene costretta dai suoi aguzzini. E' una mattanza. La caccia alle streghe si è evoluta dal rogo alle mille e una morte.
L'Italia non ha mai avuto una donna alla presidenza della Repubblica o del Consiglio, i parlamentari sono da sempre in assoluta maggioranza uomini. I manager delle grandi industrie sono uomini con poche eccezioni, lo sono i responsabili delle principali Istituzioni che contano, delle grandi banche, di tutti gli apparati militari e paramilitari, dei maggiori quotidiani. La donna ha una paga inferiore. è licenziata se aspetta un bambino. La donna oggetto è ovunque, rappresentazione di una società malata: dai culi della televisione alle tette delle riviste, al lettone di Papi. Rifiutarsi ai desideri del vicino, dell'amico, del marito è un'offesa che va lavata con il sangue. In Italia è stato abolito il delitto d'onore, è rimasto il delitto, ma senza l'onore.

CONTRIBUISCI

Donazione


Woodstock cult: "Magliette e cappellini ufficiali dell'evento"
Woodstock Cult

INVIA UN VIDEO

Hippy Grillo presents Woodstock 5 Stelle! Video
Invia

12 Ago 2010, 19:31 | Scrivi | Commenti (800) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Per risolvere il problema, al 90% basta riformare la legge sul divorzio: vendita obbligatoria dei beni comuni (case, auto, ecc:) con spartizione al 50%, tra i due coniugi, affidamento dei figli a terzi con obbligo di mantenimento spalmato al 50% su entrambi fino alla maggiore età.
Altrimenti, per come è adesso, la macelleria sociale la si riversa sugli uomini ed il fatto che qualcuno perda la testa è purtroppo la logica conseguenza

antonio rossi 23.08.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Se la ragione della guerra fosse la difesa della donna ...

i soldati dovrebbero cominciare a combattere in Italia. Risiedo all'estero, ma avevo affittato un appartamento della casa in Italia ereditata dai miei genitori ad una coppia, e dopo aver constatato che non pagavano l'affitto sono andato a vedere: porte divelte appartamento distrutto.
I vicini mi hanno unamimemente confermato che il marito picchiava la moglie, la quale che si rifugiava in via via in stanze dove il marito brutalmente buttava giù la porta per poter sfogare sulla malcapitata le proprie ire.
Se l'Italia fosse ancora un Paese civile porterei in tribunale il delinquente che mi ha danneggiato la proprietá (che invece ho messo in vendita per potermi liberare al più presto di questo peso).
Infatti sono certo che a pagar le spese del processo in tribunale sarei io, mentre il delinquente fuggitivo e che probabilmente non si presenterebbe (e chi glielo fa fare, tanto nom gli succede nulla),se la godrebbe.
Ma per concludere: che qualcuno mi spieghi la differenza fra l'Italia e l'Uganda (a parte il clima).
Ma per tornare al punto di partenza: gli Italiani vogliono veramente continuare a spalleggiare la criminale guerra di occupazione e accapparramento di risorse che gli USA ed i loro luridi lacché conducono contro un povero popolo martirizzato da due generazioni di conflitto permanente?
Graziano

Graziano

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 21.08.10 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Viva viva le donne che sono le colonne dell'amor! Cosa sarebbe l'uomo senza, la donna? nulla!

graziella.lena 20.08.10 15:22| 
 |
Rispondi al commento

A be,allora nello staff di Grillo ci sono donne,o magari froci,adesso spiega tutto perche molto spesso ci sono argomenti demenziali propagandistici come questi.
La donna deve fare la donna e l uomo ,l uomo.
La donna porta la sottana e l uomo i pantaloni.
La donna ha voluto in italia i pari diritti ora l uomo paga la loro super tutela,quindi fanno quello che gli pare.
E ammirevole se l uomo getta dalla finestra chi non fa la donna ma la TROIA.
E sono diventate tutte cosi,poi in tribunale quello che non hai pagato prima,paghi dopo tutto in una volta,sopratutto con dei figli in mezzo.
Perche allora se c e la tutela della donna non c e quella dell uomo?Non dobbiamo essere con pari diritti?E GIUSTO CHE MOLTI PADRI SEPARATI DEBBONO DARE IL 90% DEL LORO STIPENDIO ALLA ZOCCOLA SENZA NEANCHE VEDERE SUO FIGLIO,SI GIUSTO QUALCHE ORA ALLA SETTIMANA?Giusto per dirne una delle tante!!!
Le donne d oggi fanno troppo le furbe e non fanno quello de devono fare,non sono di famiglia e non vogliono figli.Vogliono fare quello che fa l uomo con danni inreparabili.
I maschi froci,sposati con donne hanno voluto dargli potere,ORA SI PAGA!!!!!
Personlmente se sento dire che il ragazzo,o marito,che hanno gettato dall finestra la sua donna io li capisco!
Solo di una cosa non son daccordo Violentarle,per il resto ste furbe meriterebbero calci nel culo.
Immagina Beppe se tua moglie ti pianta e scopri che si faceva trombare da altri,quindi devi versare il 70% del tuo guadagno per i tuoi figli,per lei che e la madre e li vedi 1 volta alla settimana e i soldi che dai a quella se li gode anche chi ha preso tua moglie!!!!!Scommetto che facendola pulita la metti sotto con la macchina!!!!!Queste sono le donne italiane.Quelle sane di famiglia si contano sulle dita.

Robrto Venturi 20.08.10 07:14| 
 |
Rispondi al commento

ma che cazzo può fregargliene delle donne afgane o meno,a quel tizio con la divisa pagato da noi che va a sparare ad altri senza sapere chi sono,senza conoscere un minimo della loro cultura,solo per farsi un GRUZZOLETTO da impegnare probabilmente in attività sessuali al ritorno,se torna vivo, altrimenti se lo piglia in quel posto.Questa è l'ITALIA MODERNA dove un branco di personaggi allucinati (proviamo a fargli un test della droga)fa credere ad altri RINCOGLIONITI che si va a portare benessere a sconosciuti ammazzandoli........auguri.

emi f., voghera Commentatore certificato 20.08.10 03:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma il peggiore calcio in faccia che si possa ricevere è proprio osservare la misoginia mostruosa diffusa da alcuni, il maschilismo bambinesco di certi altri.
I primi sono organizzati e fanno parte di movimenti ridicoli come Uomini 3000 e vabbè e sono quelli che infangano l'immagine dei padri separati.
I secondi sono tristi, così autocentrati da essere più preoccupati perché una donna possa togliere loro anche il minimo posto auto.
Se non vi dispiace, muore una donna ogni 3 giorni per mano maschile.
Non succede altrettanto all'inverso,per fortuna.
Non mi risulta si rinvengano cadaveri di uomini rapiti, stuprati e trucidati da donne.
Dov'è 'sta parità
Inoltre se la cantano e se la suonano.
Fanno finta di non sapere che le pubblicità, i programmi televisivi, il marketing, sono fatte da uomini.
Fanno finta di non sapere che ci sono più donne che uomini iscritte alle università (dove sono queste orde di veline?)
Fanno finta di non sapere che in politica siamo 4 gatte spelacchiate o scelte in base al talento nello stare in ginocchio ( e quelle non sono femministe, sono di destra, infatti).
Se abbiamo la parità come mai non possiamo andare in giro per strada come gli uomini? Come mai i femminicidi aumentano costantemente? Come mai passano sempre nuove leggi maschiliste?
Come mai non si parla mai della povertà delle madri separate? Eppure io ne conosco tante che fanno le badanti o lavori "da uomo" per poter sfamare i figli.
Un po' di onestà.
Non vi si sta chiedendo molto, no?
Solo crescere, cari maschilisti.

sofia r. Commentatore certificato 20.08.10 00:30| 
 |
Rispondi al commento

http://www.behablog.it/dett.php?id=1206

Marika Borrelli 19.08.10 16:52| 
 |
Rispondi al commento

http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.warrenfarrell.org/Images/MMP%2520cover.jpg&imgrefurl=http://www.warrenfarrell.org/&h=1250&w=797&sz=473&tbnid=7v797DDTnUq_iM:&tbnh=150&tbnw=96&prev=/images%3Fq%3Dwarren%2Bfarrell&zoom=1&hl=it&usg=__vVz1yCoda5zNjYYSuQVa9qhHDmc=&sa=X&ei=bwttTPr6NIHNjAfymez6CA&ved=0CD0Q9QEwBw

Orione Andromeda 19.08.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.warrenfarrell.com/

Orione Andromeda 19.08.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Finché la Storia viene letta in apparenza, finché si pensa che il vero potere stia nella spada, nella borsa, nel libro e nella poltrona, risulta impossibile contrastare l'evidenza, perché non si può negare che quegli strumenti sono stati quasi totalmente in mani maschili.
Finché la violenza si intende (solo) quella visibile, quella punita dal codice penale e non (anche) quella invisibile (di cui la prima è - in sostanza - pura manifestazione), non si può cacciar via le femmine dal trono morale sul quale stanno sedute, perché la violenza maschile è molto più visibile e non può essere negata.
L'autorità morale femminile è una autorità usurpata, perché fondata su una impotenza femminile che non è mai esistita e su una innocenza che parimenti non può esistere.
Nondimeno oggi le femmine occidentali hanno questa autorità.
Da qui si vede che l'interpretazione materialistica della Storia deve essere superata altrimenti non si viene a capo di nulla.
Non si vedono né il potere occulto né le malefatte femminili e nemmeno tutto il resto.

Orione Andromeda 19.08.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento

http://ragionimaschili.blogspot.com/2010/04/ancora-sulle-colpevolizzazioni-storiche.html

Orione Andromeda 19.08.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento

http://www.riflessioni.it/forum/cultura-e-societa/12022-cose-veramente-il-maschilismo-24.html

Orione Andromeda 19.08.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento

http://www.riflessioni.it/forum/cultura-e-societa/13073-femminismo.html

Orione Andromeda 19.08.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Sì, certo, come no...
Come se non esistesse anche e soprattutto la violenza psicologica al femminile...

http://www.riflessioni.it/forum/cultura-e-societa/12614-violenza-al-maschile-e-al-femminile.html

Orione Andromeda 19.08.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Le morti e le botte sono niente in confronto ai danni che un uomo provoca attraverso la violenza psicologica, il più delle volte veniamo ammazzate proprio quando cerchiamo di sottrarci a questo supplizio... o ci ammaziamo, portando spesso con noi anche i nostri figli.
Ma come darci torto?

gabriella rissone 19.08.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento

L'altra faccia della violenza (femminile...).

http://www.mediaradar.org/prior_headlines.php

Orione Andromeda 19.08.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo alla questione della “donna oggetto” (veline, etc.), vorrei far
notare alle femminucce in ascolto, nonché ai cagnolini maschi al loro
seguito, che questo è ciò che credete, anzi, che vi fanno credere.
In realtà si tratta di una celebrazione permanente, ossessiva, capillare
che tutti i media occidentali fanno della donna sia attraverso la
pubblicità sia direttamente con la raffigurazione permanente del corpo
femminile anche senza fini pubblicitari.
Questo fatto viene negato rovesciandone il senso e denunciato come “cultura
della donna oggetto”, secondo cui il corpo femminile viene strumentalizzato
a fini di pubblicità.
Scambiando lo scopo (la promozione del prodotto) con l’effetto (la
presenza, la visibilità pubblica, la valorizzazione, la celebrazione) si
nega che la pubblicità sia uno strumento di promozione permanente del sesso
femminile.
Scambio e negazione quanto mai utili.
Se divento testimonial di uno spot quello spot mi rende famoso, mi celebra
e mi esalta, e come è vero che io pubblicizzo un prodotto (sono
“strumentalizzato”) così è vero che quella pubblicità pubblicizza me
stesso. La pubblicità mi rende famoso, tant’è vero che, se non sono famoso
o popolare e lo voglio diventare, devo farmela e pagarmela.
Se è vero che le campagne elettorali si fanno diffondendo la propria
immagine, allora le donne, attraverso la pubblicità (e non solo) sono in
una permanente campagna elettorale di dimensioni colossali, una campagna
promozionale ininterrotta, sistematica, capillare ed ovviamente gratuita.
Quello che voglio dire è che è giunta l’ora di vedere che la pubblicità
tanto “usa” le donne quanto viene usata da esse per la propria
pubblicizzazione.
Il corpo femminile è un testimonial e questo indica appunto che è un
valore, il valore estetico, il quale, proprio perché rappresentato
permanentemente cresce di valore.
Fare da testimonial non mi svaluta, al contrario, mi valorizza.

Orione Andromeda 19.08.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza!!!Quanta cattiveria contro le donne. Le donne che sono madri, mogli, sorelle e che non vanno certo in televisione a fare le statuine o le bellone, ma che si sacrificano con la cura delle persone malate in famiglia, che cercano lavoro per dare maggiore dignità al proprio nucleo familiare. Penso che l'essere umano meriti tutto ciò che di negativo gli capita in quanto appena svezzati la prima cosa che fanno si rivoltano contro la propria madre (genere femminile) e ripropongono tutto il loro odio sulla prima donna che incontrano. Vergognatevi, vergognatevi: Fate ribrezzo quanto da omuncoli scrivete cose deliranti contro le donne.

Maria Tteresa Portoghese 19.08.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per concludere: anche la propaganda nazista usava battere in maniera pressante sull’immagine stereotipata del corpo ariano, delle sue forme e della sua estetica; nessuno però si è mai sognato di dire o di scrivere che così facendo il nazismo riducesse l’ariano ad oggetto.
E' ben chiaro a chiunque sia in possesso di un cervello pensante che lo scopo di tale propaganda fosse di trasformare il semplice corpo di una persona bionda in un valore assoluto, in un modello di riferimento.
Stranamente, però, mai nessuno coglie questo nell’esasperazione sistematica dell’immagine del corpo femminile...

Orione Andromeda 18.08.10 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Si nega l’effetto reale e cioè la reale celebrazione, la reale glorificazione della donna, esaltata ogni giorno in una fantasmagoria di immagini del sesso femminile che, se dovesse essere pagata, costerebbe alle femmine occidentali centinaia di migliaia di milioni di euro ogni anno.
La si nega e la si rovescia in un capo di imputazione contro gli uomini.

Orione Andromeda 18.08.10 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma per favore,sappiate che le donne in Italia sono molto emancipate ,smettiamola di sparare CAZZATE!!!
poveri mentecatti non siamo a casa dei merdosi Talebani!!!!!!! Beppe ma una volta tanto lascia perdere,che e' meglio.
(e Dio creo' la donna da una Costola di Adamo)mavaffancul.......

p.s. Sono Ateo convinto!!!!!

Alessandro Leoni 18.08.10 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che se le donne ministro sono la Carfagna!!!????

silkvana De 18.08.10 19:29| 
 |
Rispondi al commento

http://questionemaschile.forumfree.it/?t=14946240&st=75

Simone M., Roma Commentatore certificato 18.08.10 19:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.foxnews.com/story/0,2933,133088,00.html

Simone M., Roma Commentatore certificato 18.08.10 18:27| 
 |
Rispondi al commento

http://www.uominibeta.org/2010/06/25/guadagnate-di-piu-pagateci-la-cena/

Simone M., Roma Commentatore certificato 18.08.10 18:22| 
 |
Rispondi al commento

http://img522.imageshack.us/img522/7391/screenhunter1bx9.png

Simone M., Roma Commentatore certificato 18.08.10 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Tanti sacrifici per la libertà di espressione,parità di diritti,l'uomo non accetta ancora la compagna come persona ma come suo oggetto di proprietà" ciò che è mio è solo mio e di nessun altro" il possesso assoluto del fisico e della mente di una persona che ora non è più "sua" e vede la fine di ogni dialogo solo per pura gelosia,fino a non vedere davanti a sè una persona ma..una cosa.Nessuna lamentela le donne non si lamentano ma continuano a morire pur di far rispettare il loro diritto al rispetto della persona

murgia cinzia 18.08.10 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Esagerato,non vorrei che questo blog prendesse la solita strada femminista
In questo blog siete i primi a spacciarvi per quelli che stanno contro il regime televisivo dei media e poi ne venite fuori con queste sparate generiche
Mi sento profondamente offeso.
L'uomo inesorabilmente sta per essere snaturato schiacciato e isolato,svalorizzato e schiavizzato nella realta' ma,nella tv e adesso anche nei blog, risulta essere un omicida o un maniaco sessuale quando non e' un pedofilo.
Mi appello a Beppe non potete scrivere che l'uomo italiano e' cosi' non siamo assolutamente cosi',non lo accetto e penso non lo accettano tutti gli altri uomini.Credo che la donna se ne debba rendere conto e non continuare a vivere lamentandosi sempre della parita'quando l'ha ampiamente ottenuta e superata ora si deve meritare le cose ritornando a rapportarsi con l'uomo.E' un reato sociale continuare a parlare in questi termini

breda sandro 18.08.10 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Le donne con le "palle" sono una rarita sia da noi come in qualunque parte del mondo.
Ce ne vorrebbero di piu questo va da se ma come fare perche ce ne siano di piu?
Anche nella democratica Svizzera la donna è in secondo piano in tutto e per tutto quindi....?
Chi puo dire che cosa sia che relega la donna in questo ruolo subalterno(noi lo definiamo cosi ma la storia insegna molti veri grandi uomini avevano delle grandi donne alle spalle grandi donne che non sono salite agli onori della storia)
Io dico solo una cosa se la natura non avesse fatto la donna avremmo dovuto inventarla e conoscendoci è meglio lasciare le cose come stanno.
Oggi come oggi non occorre essere dei"geni"in nessuna disciplina umana per capire che dobbiamo fermarci basta conoscere la storia degli ultimi 60/70 anni e neanche tanto nei dettagli se non lo faremo le generazioni a venire dovranno affrontare problemi che mai l`umanita si è trovata ad affrontare e se cio che oggi accade ci sembra cruento irrazionale o altro cio che accadra sara mille volte peggio e l`unica cosa che ci rimarra sara batterci il petto recitando il mea culpa.

Pavan Giorgio 18.08.10 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI ALMENO SE NE PARLA
Questa lettera è l'appello di una donna, che si rivolge agli uomini. Per lo meno a quelli che ancora vorrebbero essere chiamati uomini, e non stronzi, porci, animali... Non sono tanti, ma io credo, anzi sono certa, che qualcuno ancora c'è.

[Continua su http://666viola88posta.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0&sa=249303771]

luca segni 18.08.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento

In Italia ci sono milioni di uomini che si comportano in modo civile con le donne (madri, mogli, compagne, colleghe ecc.). Poi ci sono gli assassini delle ex. Ma se li rapportiamo in percentuale alla totalità sono comunque un fatto statisticamente irrilevante.......tuttavia secondo il noto processo mentale di confondere una parte con il tutto tutti i maschi (come genere) vengono colpevolizzati appunto in un "razzismo di genere".
Lo stesso non avviene per le donne: pensate al numero di madri che ammazzano o torturano i propri figli piccoli. Ce ne sono, ma il sentimento collettivo in questo caso è di pietà verso la madre (non era in sè, era depressa....ecc. ecc.) ma a nessuno viene in mente di coinvolgere l'intero genere femminile. Si ritorna addirittura agli antichi greci citando il "complesso di Medea" con atteggiamento di scusa.
I perchè sono molteplici ma il razzismo di genere ha tante forme....e il rilievo di alcune di essere sembra essere molto politically incorrect.

Giancarlo Brioschi 18.08.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.uominibeta.org/2010/05/20/violenza-di-genere-violenza-maschile/

Simone M., Roma Commentatore certificato 18.08.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento

http://www.uominibeta.org/2010/01/30/morti-sul-lavoro-l8-sono-donne/

Marco Martinelli 18.08.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento

son sempre io


sto provando


SFATIAMO I MITI DI COMODO PER DISTRUGGERE L'UOMO

"Bologna, Waterman, and Dawson (1987) scoprirono una alta incidenza di abusi nella loro indagine su un campione di 174 lesbiche autoselezionatesi. Circa il 26% delle interrogate, dichiararono di essere state oggetto di almeno un’azione di violenza sessuale, 59% erano state vittime di violenza fisica, 81% aveva subito violenze verbali o emozionali. Allo stesso tempo 68% delle interrogate dichiararono di aver usato violenza contro l’attuale o il più recente partner ed erano state a loro volta vittimizzate dal partner. Similarmente, in una indagine su un campione non casuale di 1.099 lesbiche, Lie and Gentlewainer (1991) trovarono che il 52% delle interrogate erano state abusate da una donna amante o partner e che il 30% ammetteva di aver abusato di una amante donna o partner. Di quelle che erano state vittime di abusi, più della metà 51% dichiararono che anche loro avevano commessi abusi verso le loro partners…..Gli abusi spaziavano dalle minacce e insulti verbali fino agli accoltellamenti e pistolettate.

enzo m. Commentatore certificato 15.08.10 18:05| 
 |
Rispondi al commento

"I nostri soldati sono in Afghanistan anche per questo, per portare la civiltà a menti ottenebrate dal fanatismo religioso Una missione di Pace e di Civiltà " Beppe Grillo, ma che cazzo dici? sembra di sentir parlare il ministro La Russa!
ed io che ero convinto - come del resto Gino Strada - che si trattasse di una missione militare di occupazione per il controllo di un territorio strategico dal punto di vista geopolitico ed economico!

andrea bettinelli 15.08.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Parte saliente della traduzione:

>>>>>l’ONU ha respinto il rapporto del suo Segretario Generale in merito alla violenza contro le donne in quanto “oltraggiosamente inaccurato, costrittivo, manipolato e soprattutto pericoloso”.>>>>>

enzo m. Commentatore certificato 15.08.10 16:16| 
 |
Rispondi al commento

UOMINI MASSACRATI e, purtroppo DORMIENTI.

Indagine ISTAT commissionata dal ministro delle PARI OPPORTUNITA' (a senso unico) Carfagna:
"""Come ti faccio uscire 7 o 14 milioni di uomini violentatori!""""

http://lindipendente.splinder.com/post/19780695/Violenze+in+Famiglia:+quello+c

enzo m. Commentatore certificato 15.08.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione UOMINI! leggere per credere!
Sembra in atto una strategia internazionale per la definitiva assoggettazione dell'uomo alla donna e ai maschi pentiti. Strategia consistente in una mostruosa disinformazione mirante a dimostrare che gli uomini sono tutti violenti ed assassini; le donne tute vittime.

VIOLENZA CONTRO LE DONNE
RESPINTA ALL'ONU UNA MISTIFICAZIONE SU SCALA MONDIALE

BREAKING NEWS
22nd November 2006

U.N. Rejects Secretary-General's Report on Violence Against Women
On Wednesday, 22nd November, the United Nations decided to simply "note", but not to "acknowledge" the outrageously inaccurate, contrived, manipulated and most distinctly dangerous UN Secretary-General's "report on Violence Against Women" headed up by and under the dubious and corrupt administration of outgoing Kofi Annan. What this means is that the report will probably not be acted upon.
This event took place against the background of and in the face of huge international pressure placed on the United Nations by UNICRI on a protest note of the RADAR Group ( http://www.mediaradar.org/ ) along with affiliates and co-signatories and hundreds of men and fathers organizations and their supporters across the world especially in the USA, Canada, Great Britain, New Zealand. Australia and Europe.
Signatories of the protest have been outraged at the presentation of manipulated domestic violence figures presented without evidence and in the face of contrary data presented by more than 70 organizations
which show DV to be closer to 57% Male on Female violence and 43% Female on Male violence rather than the "popular" and much spread myth that DV is perpetrated by men more than 90% of the time.
----------
L'UNICRI (United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute), è l'Istituto di ricerca delle Nazioni Unite che si occupa della prevenzione del crimine e della amministrazione della giustizia

enzo m. Commentatore certificato 15.08.10 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA VIOLENZA SULLE DONNE: SE NE STRAPARLA!(giustamente)

LA VIOLENZA DELLE DONNE: VIETATO PARLARNE!(ingiustamente)

http://violenza-donne.blogspot.com/

enzo m. Commentatore certificato 14.08.10 21:25| 
 |
Rispondi al commento

E se volessimo parlare della violenza delle donne sui bambini?

Ecco la notizia uscita oggi su la repubblica di Bari.


Massacra figlio di sette mesi
arrestata madre 28enne a Bari
La donna finita in carcere picchiava anche il marito e poi si sfogava contro il figlio di sette mesi

http://bari.repubblica.it/cronaca/2010/08/14/news/massacra_figlio_di_sette_mesi_arrestata_madre_a_bari-6264483/


germano m., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.08.10 20:24| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo sulle donne, ma considerare civiltà la guerra è un'insulto alla storia, oltre che all'intelligenza. Io seguo il motto: "fare la guerra per portare la pace è come scopare per la verginità". Non vorrei sbagliarmi, ma l'hai gridata anche tu, Beppe.

nonparlare alconducente 14.08.10 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questo luogo comune della donna sempre e solo vittima e dell'uomo sempre e solo colpevole. Bisogna valutare caso per caso e non si può criminalizzare un'intera massa (di neri, di ebrei o di uomini) perchè quando si generalizza si fa solo propaganda.
Grillo mi sei simpatico ma su questa cosa abbiamo idee diverse.

gianluca lo cirio 14.08.10 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allo staff del controsenso
che pubblicò madonna mutilata
contro solo una religion il senso
per giustificar di crociati ogni cazzata

vorrei solo far notare
che la bibbia di papa-razzi
dice ai bimbi di tagliare
pezzettin di loro cazzi

questo appena sono nati
quando poi crescon un po'
dai preti van inculati
che sono amanti del popò

e si apprende dal libro Giudici
che uomo di donna membra disperda
squartata prima per affari sudici
del cristiano dio di merda

se non credete controllate
Bibbia Giudici diciannove
che i vostri preti dicon cazzate
ne esibisco sempre copiose prove

Or come cazzo voi volete
società poi migliorare
se ai preti genuflettete
il solo vostro ragionare?

giugiù barabba 14.08.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento

E bravo Grillo. Dopo il pezzo dell'altro giorno, in cui offendevi le donne, dicendo che "gli italiani sono femmine, in tempi di crisi preferiscono uno di destra", e che aveva provocato una valanga di proteste sul tuo blog, ora ti sbrighi a fare l'esaltazione delle donne, con la speranza di ingraziartele. Classico esempio della più mera ipocrisia. Ma non sarebbe stato più semplice scusarsi e dire che avevi il cervello scollegato invece di fare l'ipocrita?
Cosa non si farebbe per un pugno di voti!!!

o e g 14.08.10 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio Beppe Grillo per questo bell'articolo sulle morti rosa. In Italia ogni tre giorni viene assassinata una donna dal partner o dall'ex. Sul blog www.donnepensanti.net é stato pubblicato un appello contro le "morti rosa" ovvero il femminicidio. Si può aderire lasciando un commento e mettendo la propria firma. Non si tratta solo di un'inziativa simbolica. Stiamo pensando a diverse inziative da fare. Aiutateci a diffondere l'appello.

Nadia Somma 13.08.10 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono anni che penso e parlando con chi conosco dico con l'esperienza dell'età che la maggior parte degli uomini italiani hanno una mentalità islamica estremista come i talebani, tutte le donne sono troie, tranne la madre, le sorelle, la fidanzata e le figlie. Eppoi non parliamo dell'importanza di non aver avuto altri uomini prima di loro.

sottounacativastell@

Franca B. Commentatore certificato 13.08.10 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le donne potrebbero, dovrebbero poter andare in giro nude, come Eva, come fanno le nostre parenti scimmie e come fanno tante donne di antiche popolazioni tribali. Gli uomini africani non mi pare le violentino o picchino o chiamino "puttane" perchè queste vanno sempre in giro a seno nudo.... Dovrebbe diventare NORMALE poterci guardare nudi senza voler avere POSSESSO del corpo dell'altro....
Per arrivare a questo livello bisogna però fare il salto da bambino a uomo.. In bocca al lupo..

Ba Bi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una ultima domanda, carlo, e poi vado a letto...
rispondi con calma, la leggerò domani.

Hai scritto che un uomo se guadagna meno di una donna dovrebbe sentirsi un pirla e uno smidollato.
Quindi immagino che per non correre questo rischio tu ti opporesti ferocemente se tua moglie volesse lavorare... e se lei fosse decisa, come glielo impediresti? se già lavorasse e gli venisse concesso un aumento, che le farebbe guadagnare più di te, gli chiederesti di licenziarsi?
se rifiuta di lcenziarsi, cosa fai, chiedi il divorzio?


Se avessi una moglie che guadagnasse più di me probabilmente sarebbe lei a chiedermi il divorzio. Caro geremia dei miei stivali, visto che stai sempre dalla parte delle donne ti chiedo, se tua moglie ti desse un calcio in culo e ti sbattesse fuori di casa perchè non la soddisfi più ti farebbe piacere? Rispondi tu adesso.

Carlo Antani Commentatore certificato 13.08.10 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"L'Italia non ha mai avuto una donna alla presidenza della Repubblica o del Consiglio,.."

La Finlandia sí. Adesso entrambe le posizioni sono ricoperte da donne.

Andate tutti affanculo!

Comfortably Numb Commentatore certificato 13.08.10 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NUOVO POST

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 13.08.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Penso che porre la società occidentale come modello per le altre, considerando lo stato di degrado e di delirio nel quale essa si trova, sia un'aberrazione.
Solo dalla pazzia più furiosa nella quale siamo immersi poteva scaturire un "volere" simile.
Tanto più che si sa quali sono i reali motivi per i quali ci affanniamo ad esportarci.
Le popolazioni che si trovano a subire le nostre attenzioni sono sottoposte a violenze, stupri e torture preventivamente studiate e scientificamente applicate ( Shock economy ).
La diversità non ha spazio in questa visione del mondo, deve essere data in pasto al giudizio della platea occidentale, giudizio che deve essere sempre negativo, altrimenti non vale; la diversità "deve" fare paura.

Intanto molte donne occidentali aspirano alla carriera militare, conformi alla volontà di equiparare diritti e doveri tra i generi , sovvertendo la loro natura in nome di un progresso che è involutivo, non evolutivo.
Qualcosa di negativo dovrà pur tornarci indietro o vogliamo sempre vincere facile ?
:)
Buona giornata


Alina F., Varese Commentatore certificato 13.08.10 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Vasco Rossi con la sua vita spericolata ha guadagnato milioni.

Allora quanto dovrei guadagnare io con la mia vita di merda?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 13.08.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Femministe fate come Napoleone che disse:

"Dio me l'ha data e guai a chi la tocca!.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 13.08.10 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le donne educano i propri figli, siano essi maschi o femmine, hanno quindi una responsabilità maggiore se essi divengono violenti ed irrispettosi nei confronti delle donne, o , se femmine, delle zoccole arriviste. E' inutile che si atteggino a vittime se trasmettono valori errati. Le donne non sono migliori degli uomini ed appena assurgono a ruoli di comando sono stronze e prive di scrupoli alla stregua degli uomini ( Condoleezza Rice, Mergareth Thatcher, Caterina di Russia , le soldatesse di Abu Graib etc. ). Hanno solo avuto nella storia meno occasioni di assurgere a ruoli di potere e di dimostrarsi per ciò che sono: nè meglio nè peggio degli uomini. Non ne farei una questione di genere: le persone meritevoli e virtuose trascendono la mera classificazione .....
Una donna.

Stefania. M. Commentatore certificato 13.08.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano:

"Basta spargere fango su Fini".

Vuoi vedere che adesso diranno che Napolitano è fascista?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 13.08.10 14:45| 
 |
Rispondi al commento

De Magistris:" MI candido" Ma stavolta non ci sarà Beppe Grillo a farti eleggere come è stato per il Parlamento europeo

maria rollo 13.08.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La condizione femminile è sempre stata la cartina al tornasole del grado di civiltà di un paese.
Si può star certi che dove le donne sono maltrattate e vilipese non c'è nemmeno democrazia, libertà e tolleranza (la tolleranza vera, non quella alla romana).

Ma attenzione, la "questione femminile" non è un'esclusiva delle donne.
Spesso sono esse stesse le più incancrenite carnefici di loro stesse.

Paradossalmente avere come ministro dell'istruzione la Gelmini è un inno contro la libertà e le pari condizioni.

La donna è la marca della differenza sessuale, i paesi infestati dal maschilismo religioso e politico sono un inno all'omosessualità intesa nel suo etimo: come abolizione della differenza.
(farei meglio a dire dell'"uomosessualità" dato che il termine "omo" si presta spesso ad equivoci)
Tuot court l'abolizione della sessualità stessa che è relazione tra differenti.
Chiesa ed esercito sono i luoghi consacrati dell'omosessualità in questo senso.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una societa' che crea poverta'e ignoranza crea uomini servi e donne mignotte, diventa un modo di difendersi e per sopravvivere.
i potenti che hanno messo su il sistema iniquo (vedi ad es in italia) godono cosi' due volte. e' come il cane che si morde la coda, ingiustizia crea ingiustizia.
tutto calcolato.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.08.10 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E anche il vostro movimento non è da meno quanto a discriminazione. Mai visto una candidata donna sino ad adesso.

MOLTO MALE.

Largo ai giovani, sí, ma sempre e solo uomini.

Comfortably Numb Commentatore certificato 13.08.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo che in Afghanistan il 90 % delle case non ha elettricita'.

I cosiddetti "ragazzi italiani", quelli che quando muoiono per una bomba divantano tutti padri esemplari e gran lavoratori, che erano in Afghanistan per il bene degli altri, non per la moneta (a differenza degli uomini che muoiono in carcere che restano sempre dei drogati e magari anarchici, rossi ecc.) hanno portato la democrazia con il culo degli altri.

All'americana, insomma.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 13.08.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento

I soldati cristiani che sono in afghanistan,stanno massacrando donne e bambini con fucili e bombe,ma un coltello che taglia un nasino a una bella fanciulla fa dimenticare tutto l'orrore che viene commesso dalle cosidette forze di pace,lo nascondono,e i giornalisti che lo denunciano rischiano la vita.Viva la democrazia cristiana occidentale,che non taglia i nasi,ma ti fa saltare le cervella con bombe e fucili.AMEN

stefano bonifazzi 13.08.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

E anche quest'anno i TG di regime sbandierano a destra e a manca le prodezze del governo nella lotta all'evasione.
Si fanno due o tre nomi di personaggi pubblici che si presume abbiamo evaso il fisco di qualche proprietario di casa che affitta in nero, di qualche ristorante o bar che non rilascia lo scontrino e di qualche stazione balneare che non paga le tasse.

Tutto ovviamente ad uso e consumo dei gonzi che credono il governo impegnato nella lotta all'evasione.

Però qualcosa non quadra visto che l'evasione complessiva è in aumento.

Ancora una volta il governo degli annunci cerca di raccattare qualche voto prendendo per il c..o i cittadini.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La donna in generale è meno propensa al crimine e alla sopraffazione del più debole (probabilmente è dovuto al fatto di dover accudire i figli, gli esseri più indifesi in assoluto).
È precisa, intuitiva, ha grandi doti organizzative, riesce spesso a trovare soluzioni impensabili per un uomo. E soprattutto, signori e signore, sí, nonostante la sua debolezza fisica rispetto all'uomo, è piú coraggiosa in molte circostanze della vita.

Si dimena tra lavoro e famiglia da sempre, spesso anche da sola. Quando un uomo si trova in imbarazzo alla sola idea di cambiare un pannolino. E al primo accenno di febbre par che sia crollato il mondo intero.

POWER TO WOMEN! :)

Comfortably Numb Commentatore certificato 13.08.10 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BLOGGERS! CHIEDO LA VOSTRA PRESENZA E SOLIDARIETA'.
vi invito ad andare a esprimere le vostre opinioni in merito agli OGM sui seguenti siti:

www.movimentolibertario.it
http://tinyurl.com/2c5v3pc
www.leonardofaccoeditore.com/
e nei commenti sul canale youtube del tizio in questione, in particolare:
http://www.youtube.com/watch?v=r8QwMRDZKoE
http://www.youtube.com/watch?v=YT4E4UKvN2I
questo "signore" è primo esponente del movimento libertario italiano. i libertarians per chi non lo sapesse sono "derivati" della scuola austriaca di economia, in particolare di MURRAY ROTHBARD, che predica l'anarco-capitalismo (si lo so il nome è già una specie di ossimoro); in sintesi la PREDAZIONE senza freni delle ricchezze del pianeta al fine di arricchirsi senza scrupoli in un mondo in cui il principio di solidarietà è ABOLITO. il motto del fondatore della scuola austriaca, Von Mieses, è: ""Non è bene accontentarsi di ciò che si ha".
per tale "scuola" il mondo deve essere governato unicamente dal MERCATO senza alcun freno o vincolo, in TUTTE le discipline, compresa la giustizia ove a sentenziare dovrebbero essere delle "CORTI PRIVATE DI GIUSTIZIA", liberamente sul mercato, che i cittadini dovrebbero pagarsi di volta in volta (il mondo ideale dello PSICONANO, immagino).
ne consegue che il "signore" in oggetto predica l'affrancamento dallo STATO e il suo abbattimento. e fin qui se ne può discutere.
egli è anche uno dei due figuri che appaiono nel filmato postato da BEPPE nel recente post "La Monsanto e il dio mercato" (col contributo del blog di Paolo Papillo).
http://www.beppegrillo.it/2010/08/la_monsanto_e_i.html
mentre piantano CONTRO LA LEGGE dei semi OGM di mais e inoltre supporta in toto l'opera dell'agricoltore friulano Giorgio Fidenato (con lui nel filmato) che si è seminato, tomo tomo cacchio cacchio, due bei campi di mais TRANSGENICO strafottendosene delle leggi italiane e della salute dei suoi compatrioti.

[segue]

davide lak (davlak) Commentatore certificato 13.08.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le donne, sono masochiste.
La chiesa, dice che sono il simbolo del peccato (il battesimo, serve a togliere il peccato originale, cioè, la trombata che ci ha generato).
Eppure, sono le maggiori frequentatrici delle chiese.
L' inquisizione, bruciava le adultere sul rogo. ( loro, le donne, in chiesa a pregare).
Quando il papa, aveva la febbre, il dottore gli prescrisse di "coricarsi" con due adolscenti, una per lato.
E le madri, via ad offrire le proprie figlie.
Dopo la seconda guerra mondiale la Democrazia Cristiana, era contraria a concedere il voto alle donne.Dopo una lunga battaglia, il Partito Comunista Italiano, riusciva a far votare le donne.
Loro, le donne,hanno votato in massa per la DC.
La Carfagna, vuole multare i frequentatori di prostitute; agli onorevoli, non gliene frega niente, tanto, con gli itagliani, loro lo possono fare alla luce del sole e della notte, nei palazzi e nelle ville pagate da noi.
E le donne, continuano a votare ed a sbavare dietro a 1816.

Svegliatevi, donne, e riprendete il motto sessantottino:
Io sono mia e la dò se mi pare e a chi pare.

antonio d., carrara Commentatore certificato 13.08.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesco Polidori, 62 anni, umbro, è Mister Cepu. Vende formazione: corsi di recupero, ripetizioni. Forse anche a Berlusconi (che, per ricambiare, gli ha inaugurato l'università telematica E-Campus di Novadrate) cui ha consegnato un progetto di restyling del partito. Terrorizzando gli attuali responsabili e coordinatori.

Come ha conosciuto Berlusconi?
«Mesi fa il premier ha partecipato a una cena milanese con gli imprenditori, organizzata da un'associazione di categoria, per conoscerne il pensiero e le esigenze. Si parlava dei Promotori della Libertà, quelli della Brambilla. Io gli ho detto come dovrebbe, secondo me, organizzare il partito sul territorio: contattando le famiglie».

Non lo fanno già i militanti pidiellini?
«Noi del Cepu siamo puntuali. Formiamo il promotore, lo motiviamo, gli chiediamo resoconti. Sappiamo che deve avere un tornaconto personale».

Di che tipo? Carriera nel partito o seggio politico?
«Io lo chiamo compenso civile. Se c'è da eleggere un consigliere comunale, vediamo chi ha guadagnato più crediti. Si parte dal territorio».

Hai capito? Il politico a credito.

A settembre sono in itaglia.

Venite, venite, promotori....

Venite a bussare alla mia porta...

Sentiranno le urla dall'altra parte di quella citta' di merda.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 13.08.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo in quanti sarebbero d'accordo ad avere un premier donna in Italia.

Comfortably Numb Commentatore certificato 13.08.10 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bonanni della CISL potrebbe essere ricordato peruno di quelli che consentì la realizzazione di un importante punto del programma della P2 : " DIVISIONE DEL SINDACATO ".

Bravo Bonanni, continua a leccare il culo al potere che un giorno ti daranno un posto tra di loro, i prezzolati loro li premiano sempre.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento

E anche quest'anno il governo fascista dei delinquenti e dei mafiosi ha varato un nuovo codice della strada aumentando le multe ma lasciando a chi viene ritirata la patente la possibilità di guidare per tre ore al giorno in momenti predeterminati come ad esempio andare al lavoro.

Si dimostra ancora una volta da parte del governo delinquente e mafioso la volontà di fare cassa avvantaggiando sempre più chi ha possibilità di pagare multe salate senza battere ciglio.


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento

la donna dirigente nell'ente pubblico, se pervebuta grazie alle sue grazie devolute al politico, è una carogna , vicino alla mentalità di Berlusconi, cattiva e cattolica, più fascista che cristiana.
Le donne che hanno dovuto concorrere più volte ai bandi pubblici fino a vincere , dopo tanta illusione e porcheria, sono molto più umane degli uomini e se pure intelligenti, sicuramente più oneste, oneste e sgradite ai porci politici.

cesare beccaria Commentatore certificato 13.08.10 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eppure senza di noi sareste il nulla!

Comfortably Numb Commentatore certificato 13.08.10 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È accaduto al Lido delle Nazioni, sul litorale ferrararese. Una turista milanese di 26 anni è stata stuprata da un sengalese clandestino di 30 anni.

######

E la seconda violenza è essere portata in ospedale e subire FORZATAMENTE una visita medica approfittando dello stato di shock e che venga effettuata l'ispezione vaginale da un UOMO, dopo uno STUPRO.

Ma quand'è che vi suicidate in massa e ci lasciate vivere? PEZZI DI MERDA
#####

E questo governo di farabutti che si vanta di aver promulgato la legge sullo stalking, mentre con l'altra mano ha tolto il carcere agli stupratori (anche di bambini).

Questo non è un paese. Questo è un inferno. Maledetti gli uomini, maledetti.

Hissa H. 13.08.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah sì, si sentiva proprio il bisogno di un'altra tirata anti-maschile, perché in tv e sui giornali non ce ne sono già abbastanza. Intanto delle migliaia di uomini (non maschi, UOMINI) che si tolgono la vita (in percentuale molte volte maggiore alle donne) ogni anno, non ne parla praticamente nessuno. Chissà poi perché.

E poi basta con questa retorica dell'orco, del maschio bambino, dell'empowerment femminile come soluzione a tutti i problemi del mondo... sveglia, il femminismo finora ha creato più problemi di quanti non ne abbia risolti.

Consiglio ai giovani uomini qui presenti(perché li riguarda più da vicino) di andarsi a cercare "misandry" su Google, non potrà che fargli bene...

christopher poole 13.08.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento

*****
[...]

Io ho scritto in sottocommento а quello che,giustаmente,prendevа per il culo stirner sulle 4 ore di down del server COSа ERа VERAMENTE SUCCESSO.Come fаcevo а sаperlo?Esperienzа e non аccesso аl codice!Vedevo compаrire il titolo dellа pаginа(quindi il server erа su ed аnche il webserver perchè il codice(cgi?)iniziаvа аd elаborаre).Solo che poi il risultаto erа unа pаginа biаncа! Questo volevа poter dire solo 2 cose
1)o modificа del codice sorgente dа personа inespertа o mossа dа frettа (in quel cаso per bloccаre me)che аndаvа in crаsh
2)o forte inconsistenzа originаriа del codice che filtrа gli IP,per cui,аnzichè filtrаrne quаlcuno(in quel cаso il mio che ero in tenzone con l&

giugiù barbapapà
*****
------------------------------------------------

Non ero presente quando il supposto "crash" del server per BEN 4-5 ORE in piena notte (oddiooddiooddio) scateno' questa diatriba, ma ho letto i commenti successivi.

Quindi prendendo spunto dalle tue affermazioni e tue affermazioni soltanto, mi viene da dirti che come programmatore web sei una scamorzina andata a male e questi sono i motivi:

1) Se qualcuno modifica il codice sorgente e manda in crash il server, il risultato e' una pagina priva di grafici e il solo testo disponibile e' la spiegazione dell'errore con la riga in cui questo viene riscontrato.

2) Quando si impone il blocco verso un certo IP, oppure IP range, si impedisce la visione del sito punto e basta, ti bloccano cioe' sull'uscio di casa, non puoi entrare. Dubito che il webmaster si sia preso la briga di ridirezionare l'IP bloccato verso, che so, vattelapesca.com per farti capire che qui non sei bene accetto.

Ho fatto un giro sul tuo sito w

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 13.08.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Certo che anche in questo blog ne troviamo di gran pezzi di mota!

Stavo leggendo un pó i commenti più quotati e vedo che appena si tocca il tema donna ecco che piano piano viene fuori quello che veramente pensano gli uomini (si fa per dire uomini)...

"Quando vanno le donne al potere non sono meglio degli uomini, anzi, siccome cercano di imitarli quello che vien fuori è spesso una parodia della donna stessa. Un altro post pieno di demagogia e luoghi comuni..."

"E smettiamola una buona volta con questa fregnaccia della donna parte debole, in occidente sicuramente non e' cosi...". FREGNACCE??????

"Escludendo i casi patologici credo che gran parte dei drammi familiari derivano anche dall'iperrincoglionimento della donna moderna."

"Se una gran parte (??????) delle donne la smettesse di fare le troie, di gonfiarsi il seno e le labbra, di vendersi per un posticino di riserva al grande fratello, di andare a sculettare nelle discoteche esibendo il sesso come una bandiera, forse gli uomini avrebbero un po' piu' di rispetto.

Si raccoglie quello che si semina:

Ovviamente ci vanno di mezzo anche le donne (poche) non troie, intelligenti e capaci."

"Vorrei dire alle femministe che non hanno il senso dell'umorismo che oggi l'emancipazione delle donne è andata a finire nel cesso..."

etc etc etc

Stai a vedere che l'aggressivissima Hissa c'aveva ragione?

Comfortably Numb Commentatore certificato 13.08.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

novecentoventottomila euro: una multa per eccesso di velocità, comminata a uno svedese che viaggiava a 290 km\h su un'autostrada svizzera.

in svizzera le multe crescono in modo esponenziale, in funzione del REDDITO del multato.
idem in FINLANDIA.
ma quelli sono paese civili.
da noi le multe sono "DEMOCRATICHE"ma solo fino a un certo punto...sono uguali per tutti...però poi a pagarle è solo la gente comune, i ricchi e i potenti se ne sbattono i coglioni.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 13.08.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I dati ISTAT ed Eures-Ansa dicono che in Italia le donne ammazzate da uomini sono circa 130-140 all'anno. Muoiono molte più donne per incidenti domestici generici.
Gli stupri denunciati, sempre in Italia, sono 2500-2700 all'anno. Muoiono molte più donne per problemi cardio-circolatori.
In Italia ci sono circa 23 milioni di donne tra i 16 e i 60 anni, traete le vostre conclusioni.
Inoltre, se in TV o sui giornali si vedono solo tette e culi, se 1 uomo su 2 va a prostitute, forse sarà anche che è sessualmente represso perchè le donne Italiane se la tirano un pochino tanto.... e poi si lamentano delle violenze che NON subiscono.

Michele Bene 13.08.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(((((((GO BANANAS! "QUANDO CAPEZZONE ACCUSAVA BERLUSCONI DI ESSERSI FATTO UNA CANNA")))))

LEGGI TUTTE LE CAZZATE DI CAPEZZONE CONTRO BERLUSCONI QUI:

http://www.francarame.it/node/1308

FAI CIRCOLARE IN WEB, COSI' RIDIAMO INSIEME!
CAPEZZONE E' PEGGIO DI BERLUSCONI.
ALMENO IL NANO FA RIDERE.


GRAZIE BEPPE!

.

Fabio Greggio Commentatore certificato 13.08.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento

beppe hai dimenticato che in cina le bambine appena nate le uccidono se hai più di un figlio.

le donne italiane non percepiscono dal governo un assegno per il lavoro che svolgono in casa a differenza della germania e della francia.

in italia i ns parlamentari quando fanno leggi porcata a comodo loro dicono che le vuole l'europa mentre i diritti che dobbiamo avere e che ci spettano di diritto non ce li danno .

jacopone da todi Commentatore certificato 13.08.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento

non è una sorpresa se ormai il maschio italiano non occupa più le vette delle classifiche nelle preferenze (checchè ne dica italia1), un uomo più maturo, meno spaccone, più sostanziale e attento viene preferito al consumatore della parmigiana-di-mamma: può vivere da solo (senza donna delle pulizie o tata) per decenni; il nostro maschio italiano invece: vive di facebook & di pippe, di falsi-miti % status-simbol di serie C, proprio perche qualcuno ha interesse a che egli non conosca MAI le gioie della libertà (in breve gli fanno credere di essere coccolati mentre se li "fanno")

ciccio c. Commentatore certificato 13.08.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento

1. Non c'è dubbio che gli uomini siano più violenti delle donne. I numeri parlano chiaro, ma quando una donna uccide un uomo, la notizia fa molto più rumore, oscurando lo stillicidio giornaliero di donne uccise in Italia da ex partner, mariti, padri ecc

2. Perchè gli uomini lo fanno? Perchè POSSONO. Perchè invece di spaccare la faccia al loro capo che li ha licenziati, la spaccano alla compagna ? Perchè con la compagna è più facile e la fanno franca quasi sempre. Colpire il più debole (come quando feriamo e uccidiamo gli animali) è sempre più facile.

3. Come deve cambiare l'uomo italiano ?
Deve diventare UOMO. La maggior parte degli uomini italiani, rispetto all'estero, sono BAMBINI. Sono capricciosi, si lamentano delle donne ma non sanno vivere da soli, sono violenti quando gli si fa mancare qualcosa, ma lo sono solo con i più deboli di loro..
Sono BAMBINI...
Deve smettere di pensare alla donna/compagna/ex compagna come a una MAMMA che gli deve tutto e guai se gli fa mancare l'auto-stima (o la cena o il sesso o altro) e guai se osa fargli due critiche magari costruttive per farlo crescere.
I bambini italiani vengono tirati su malissimo dalle loro madri che li trattano come principini e non li fanno crescere ma la colpa non è delle mamme, ma di come sono tirate su le BAMBINE (servili verso gli uomini, non aggressive, non in controllo del proprio corpo, piacenti, buone e disponibili, vogliose solo di giocare a far le mamme e rintanarsi in una casa che poi diventa quasi sempre una bara, metaforica o reale). Le bambine vengono allevate male in una società ancora super maschilista. Guardate le bambini (figlie, nipoti ecc.) intorno a voi e aiutatele a tirar fuori "le ovaie", a smettere di essere "buone, belle, brave e compiacenti" e a capire cosa vogliono davvero realizzare nella vita facendo loro capire che hanno tutte le porte aperte davanti e la capacità di realizzare i propri sogni. Si scoprirà che raramente il vero sogno è quello di servire uomo e figli..

Ba Bi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi ringrazio perchè parlate di queste cose.

Perchè a seguito di queste vicende, i mezzi di informazione non dedicano ampio spazio alle associazioni femminili, ai centri di accoglienza, alle leggi che potrebbero tutelare le donne, e a tanti altri temi? E magari non solo in italiano, ma anche nelle lingue più parlate dagli immigrati nel nostro paese, dato che dobbiamo essere tutelate sia noi italiane, sia le donne straniere, che, magari, non hanno alle spalle una coscienza di sè, tramandata dalle lotte delle proprie madri e nonne, come possiamo invece avere noi.

Informazione come educazione.

Cinzia Zambelli 13.08.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe hai ragione e ti propongo come candidata alla presidenza del Consiglio per le prossime elezioni una donna con i controcoglioni : MILENA GABANELLI

MILENA GABANELLI for President !!!
MILENA GABANELLI for President !!!
MILENA GABANELLI for President !!!
MILENA GABANELLI for President !!!
MILENA GABANELLI for President !!!

Enrico Cimatti 13.08.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si fa che criticare chi cerca di portare NON democrazia, ma regole di convivenza civile.

Ad esempio, lasciare che le donne studino, che si trucchino, che mettano i tacchi, che facciano politica, che siano libere di mettersi il velo oppure no.

Che non siano costrette dietro grate, che nel caso possano essere assistite da medici maschi e via discorrendo.

Tutto questo non è condivisibile?

Se per farlo bisogna combattere contro chi tutto questo non lo vuole, è imposizione?

Ci sono diritti per cui si possono anche fare guerre.


Gras. Ma 13.08.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Okkio che la grassi si nicchia Gras.ma : non ha più parole!
A grassi sei stanca di piagiare sulla tastiera?
Allora batti nn per dire non
Batti cque per dire comunque e batti nano per dire Silvio da Corleone.
Ciao sempre un piacere ritrovarti e poterti rispondere sempre come avversaria(democraticamente finchè si potrà).

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 13.08.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partita Iva alle prostitute. La proposta, destinata ad animare il dibattito sempre aperto sul più antico mestiere del mondo, arriva dal sindaco di Albenga, la leghista Rosy Guanieri

Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

leghisti primi consumatori pagando il iva a le prostitute???

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A)
«Gestiva» appartamenti con prostitute
e trans, la Lega caccia ex sindaco
Cesare Biasin, già primo cittadino di Silea, denunciato per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

B)

TRIESTE, 2 AGO – La Lega Nord ha lanciato questa sera le ronde anti-prostituzione a Trieste e per documentare il fenomeno ha prodotto un video che dimostra la presenza delle prostitute nelle vie centrali del capoluogo giuliano.


Le due faccie della stessa moneta,

leghisti vaffanculo forever!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Massì, ignoriamo tutto quello che ci viene dall'Islam.

Donne mutilate, lapidate, decapitate.

Massacrare le proprie figlie, solo perchè vogliono essere più libere, ecchesarà mai?

Se hanno certe punizioni, vuol dire che se le meritano.

Credo siano in tanti omuncoli italiani che pensano queste cose.

E magari anche qualche giudice.

L'ho detto più volte, ma lo ripeto ancora.

Una certa cultura proveniente dall'Islam, per cui le donne sono esseri inferiori di cui disporre liberamente, influenza anche il comportamento di certi uomini italiani già deficitari di cervello in proprio.

I delitti contro le donne sono aumentati da quando abbiamo avuto l'invasione dei musulmani, che sappiamo bene che idea abbiano delle donne.

Certi uomini, che non hanno MAI accettato il riscatto delle donne, usano le idee dei musulmani per giustificare il proprio atteggiamento.

E' una sorta di rivalsa, e le idee dei musulmani hanno dato a questi ometti l'occasione per farla.

Gras. Ma 13.08.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ha gettato la maschera.

Finalmente e' giunta l'ora, erano secoli che aspettavamo un post sui civili che ogni giorno i militari americani uccidono per "errore" ed ecco che il "nostro" caro Grillo fa un post a favore della presenza italiana in afghanistan e contro i talebani esattamente in linea con una delle piu' filogovernative riviste esistenti (Il Time), gli Stati Uniti dopo l'era Bush avevano bisogno di rifarsi il look ed ecco l'elezione di Obama a cui miliardi di allocchi hanno firmato un assegno in bianco ed ecco Grillo che fa da volano all'ennesima guerra di aggressione.

Ora finalmente anche i piu' tonti dovrebbero aver capito a cosa serve Grillo.

Ricordatevelo: l'Italia e' una colonia americana dal 1945, punto e basta.

Andrea Rossi 13.08.10 12:51| 
 |
Rispondi al commento

"I nostri soldati sono in Afghanistan anche per questo, per portare la civiltà a menti ottenebrate dal fanatismo religioso"

Spero ben fosse ironica questa affermazione...perchè se non ci piove che i Talebani siano ottenebrati dal fanatismo religioso non ci piove che i nostri militari siano lì perchè l'Italia è nella NATO e la zona geografica sia strategica per quanto riguarda gli oleodotti e la distribuzione energetica...piantiamola di chiamare operazioni di guerra "missioni umanitarie", per rispetto alla decenza...le potenze occidentali dovrebbero farsi un pò più i cavoli propri invece di ficcare il naso nelle faccende altrui, molti dei regimi che attaccano sono stati in precedenza messi in piedi proprio da loro...la democrazia non si può esportare ma è un sentimento che deve nascere dal basso e perchè sia applicato serve tempo e sangue...

PS: anche gli italiani hanno le menti un pò ottenebrate da qualcosa, altrimenti non ci troveremo in questa situazione nel nostro paese!

PPS: e piantatela per favore di fare commenti su argomenti non attinenti al post! Fate solo casino!

Stefano B., Ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sta smania degli Italiani di andare ad aiutare chi l'aiuto non te l'ha chiesto è figlia della cultura Cattolico-Vaticana che ci hanno inculcato sin da piccoli.

Si aiuta chi l'aiuto lo chiede.

Non chi ti prega di stare a casa tua.


Meu Brasil Tropical! ;))

http://tv.repubblica.it/mondo/brasile-rissa-in-tv-fra-candidato-e-conduttore/51711?video=&ref=HREV-2


Cose che mai potete vedere nella berluscolandia

Un candidato dello stato di Acre manda a fare in culo al bruno vespa della situazione

"Lei è un figlio di puttana un leccapiedi "
(il politico al simile vespa)

Bellissimooooooooooooooooooo !!!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento


Sulla violenza alle donne si dovrebbe lasciar parlarne alle donne stesse. E' per questo che il problema non ha ancora avuto l'attenzione che merita: nella misura della gravità del problema ancora oggi non si lascia spazio sufficiente alle donne per potersi esprimere e porre un qualche rimedio. LE PARI OPPORTUNITà' SONO CONDIZIONE NECESSARIA MA NON SUFFICIENTE per risolvere il problema del dominio patriarcale, nefasto per la donne, la natura e il maschio stesso.

Vi fu un periodo primitivo dove la donna si riconosceva attraverso il maschio, cacciatore, dalla pelliccia che portava. Questa usanza primitiva, agli inizi della odierna civiltà patriarcale, che rivestiva la donna del/e attraverso il maschio è stata portata avanti fino a solo qualche anno fa,quando la donna non se n'è finalmente liberata..anche se oggi se ne vede in giro, tuttavia, qualche esemplare, da museo.

sandro petrini 13.08.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Post pressochè dovuto, dalla cronaca ed anche perchè sollecitato da chi ritiene che questo sia un argomento importante da sviscerare in un Movimento in creazione che si dice difensore di diritti.

Invece, i commenti pertinenti non sono moltissimi.
Più spesso si è divagato.

Ed alla fine la discussione si è rivelata sterile.

Nel blog ci sono più uomini che donne.

A parte due o tre donne che vengono incensate qualsiasi vaccata scrivano, perchè sono ben allineate, le altre vengono sommerse da insulti.

Anche nell'àmbito del Movimento stesso, se soltanto osano dissentire dalla "linea".

In generale però prevale il maschilismo becero retaggio di una cultura difficile da estirpare.

Ma soprattutto dipende da che parte le donne stanno.

Le donne di destra sono puttane, se fanno carriera nello spettacolo, e sono veline o puttane se fanno parte di un governo di destra.

Le donne di sinistra, se fanno parte di un governo di sinistra , o se arrivano alla conduzione di TG o di trasmissioni TV sono tutte irreprensibili.

Morale: ognuno si tiene le sue convinzioni (a volte anche piuttosto squallide).

Ma non è certo con un blog che si può cambiare qualcosa: lo si fa con pene severe per chi fa certe cose (cosa che invece spesso non avviene), con la considerazione per certe denunce (che vengono per lo più ignorate), e evitando di ritenere la donna la prima responsabile delle cose che subisce.

Cosa che è invece una costante in un paese che ritiene ancora la donna "il diavolo", grazie ad una Chiesa retriva e superata.


Gras. Ma 13.08.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

L'UOMO è STATO ARRESTATO
Ferrara, stuprata una turista milanese
La ragazza di 26 anni ha subito violenza da un senegalese sulla spiaggia di Lido delle Nazioni.

***

L'avete già trascitta questa?
Forse si.

Ma lo stesso dai.

La rimetto.

eh eh eh

E' dura eh?

Saluti

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_agosto_13/ferrara-turista-stupro-1703569670112.shtml

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 13.08.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

IRan
Ashtiani confessa in tv, ma per il suo avvocato è stata costretta con torture
Aveva una relazione con il cugino del marito. «Sono stata complice nel suo omicidio».
Lapidazione più vicina

La Ashtiani, 43enne madre di due ragazzi, in prigione da quattro anni, «è stata picchiata duramente e torturata finché non ha accettato di apparire di fronte alle telecamere

Inizialmente l’accusa formulata era di “relazione extraconiugale illecita”, ma di recente le autorità avrebbero riscontrato un suo coinvolgimento nell’omicidio del marito e questo potrebbe far sì che la pena sia di nuovo quella della lapidazione.

***

Ah forse ho capito.
Questa l'avete letta ma non vi è piaciuta.

Fa lo stesso, dai.

Ghe pensi mi.

http://www.corriere.it/esteri/10_agosto_12/%20confessione-ashtiani-tv_4faabf1a-a5ff-11df-8d3b-00144f02aabe.shtml


Caro Beppe,

pur condividendo gran parte delle cose che dici e scrivi, sull'Afghanistan non ti seguo per niente. I nostri soldati non sono in Asia centrale anche «per portare la civiltà a menti ottenebrate dal fanatismo religioso». Sono lì solo per tutelare gli interessi economici e geostrategici delle lobby finanziarie internazionali che lì li vogliono. Ma se anche fossero in missione solo per portare la civiltà, non ne avrebbero alcun diritto. Perché ognuno ha il diritto di avere la Sua civiltà, piaccia questa o no a noi occidentali. E questa civiltà (industrialismo ed economicismo, il tutto nella cornice di una più o meno pseudo democrazia) men che meno si ha il diritto di esportarla a suon di bombe e a suon di operazioni illegali (WIKILEAKS docet). Sul tuo blog avete ospitato una bellissima intervista a Massimo Fini nella quale si fa "il punto sul punto". Le stesse cose le spiega Serge Latouche nei suoi bellissimi libri. E l'impazzimento del Paese e del mondo che tu racconti così bene sul tuo blog è dovuto proprio a quel modello culturale e di sviluppo che "noi" vorremmo esportare con le buone o con le cattive. Spero che queste poche righe possano essere un piccolo spunto di discussione.

Con stima
Marco Milioni - 13 agosto 2010
www.lasberla.net

Marco Milioni 13.08.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento

non sono d'accordo penso che ci stiano sopraffando invece, e che se ci sono questi delitti esistono anche i perchè,,,sinceramente non mi piace tutto questo puttanesimo che si incontra per le strade, bambine a 14 anni che si vestono di già con la gonna, tutte queste donne che mettono la gonna per farsi guardare, perchè all'idea sono contente...ma per favore...

sergio como, castellammare del golfo Commentatore certificato 13.08.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un anno fa vietò il burqini in fiumi e torrenti
L'ordinanza del sindaco di Varallo Sesia:
100 euro di multa a chi dice parolacce
Il primo cittadino e deputato leghista Buonanno: proibite bestemmie e ingiurie su tutto il territorio comunale

***

Invito tutti i cittadini di Varallo Sesia a mandare AFFANCULO IN CORO il loro Primo cittadino.


Sto Carcere a Cielo Aperto si fa sempre più duro.

Saluti

http://www.corriere.it/cronache/10_agosto_12/varallo-multa-anti-parolacce_7704a5d8-a633-11df-8d3b-00144f02aabe.shtml

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 13.08.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Che noi siamo in Afghanistan per difendere le donne mi sembra una solenne cavolata.
Noi siamo là a fare gli sguatteri a Usa e inghilterra che hanno precisi INTERESSI petroliferi e strategici da difendere.La lotta a integralisti talebani ecc è solo una squallida copertura che costa ogni anno migliaia di vittime civili che dovremmo "difendere". Consiglio a chi non ci crede la visione di un banale film di hollywood che racconta una storia vera:
"La guerra di Charlie Wilson"

Roberto Campana 13.08.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Schifani ...che schifo...
Berluisconi..che schifo...
Cicchito ....che schifo...
Il trio olescano della mafia!
A chi siamo in mano!!!!Si permettono di pulirsi il culo con la costituzione!
E' una vergogna come minimo bisognerebbe denunciarli per vilipendio alla costituzione su cui questi stronzi hanno giurato fedeltà!
Beppe lo studio legale servirebbe anche in questo caso!!!Belin!! Belin!! e arcibelin!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 13.08.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Per non dimenticare....anche questa fu una uccisione ordinata dai potenti con le mani sporche.

Ilaria Alpi. Il prezzo della verità

Mogadiscio, 20 marzo 1994. La giornalista Ilaria Alpi e l'operatore televisivo Miran Hrovatin, inviati dal Tg3 per documentare la guerra civile somala a seguito della missione internazionale ONU "Restore Hope", vengono freddati a colpi di kalashnikov mentre percorrono a bordo di un fuoristrada la zona nord della città. Ilaria e Miran avevano raccolto testimonianze inedite sul traffico internazionale di veleni e rifiuti tossici e radioattivi prodotti nei paesi industrializzati - tra cui presumibilmente l'Italia - e stivati nei paesi più poveri dell'Africa in cambio di armi e di denaro.

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Montezemolo scende in politica Berlusconi è finito, ma prima ovviamente scatenerà i suoi giornali con i dossier contro di lui.Poco male, almeno vedremo la Edvige nella suo massimo splendore.
Beppe, stamattina leggendo il venerdì di repubblica, c'è un demente che ti ha fatto un'articolo.Ma perchè repubblica ce l'ha con te?Hi forse fregato la fidanzata a qualcuno di loro? eeeee Beppe Beppe, sei un monellaccio.

Sebastiano O. Commentatore certificato 13.08.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

E' terribile che la prima causa di morte per le donne in eta' giovane e' l'ex partner o il pazzo di turno che le uccide. Alla base in questi soggetti c'e' molta vigliaccheria in quanto difficilemte uccidono il nuovo partner.
E' piu' complicato e pericoloso uccidere un giovane uomo. Le donne sono inoltre quasi sempre in posizione subalterna sul lavoro, in politica, nella famiglia ecc.
Difficilmente raggiungono i vertici. Quando ad una donna viene attribuita una carica di solito maschile viene evidenziato dai media perchè è una cosa fuori norma.L'uguaglianza tra i sessi non e' nel dna della nostra specie e quindi le modifiche al dna sono lunghe ed incerte...
Per quel che concerne la donna oggetto penso sia una libera scelta di chi mostra le chiappe o le tette. Non vedo vittime in chi usa la propria avvenenza per trovare scorciatoie.
La minorenne rumena costretta a prostituirsi non ha libero arbitrio ma le veline si', quindi la donna oggetto in televisione o sui giornali non mi pare sia un problema.
La Canalis avesse scielto di fare la cassiera in un supermercato non penso avrebbe sposato George Clooney....

Steva Manu 13.08.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento

La colpa di Fini e' Gravissima!

Ha approvato (forse) la vendita sottocosto di una casa!!!!
Si deve Dimettere!!!

Berlusconi....contro di lui solo processi falsi e calunnie!!!!
Deve candidarsi al PAPATO! Magari Santo Subuto!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 13.08.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

OPINIONE PERSONALE:
IL FEDERALISMO E' NECESSARIO.

MA QUELLI DI ROMA LADRONA DOPO COSA' FARANNO?

CONTINUERANNO A FAR PARTE DELLA CASTA?

TROTE E AFFINI SEMPRE NELLA MANGIATOIA?

MAH !

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 13.08.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi,pur condannando ogni gesto di violenza(ci son uomini a cui dovrebbe essere tagliato l'uccello),non mi trovo al 100% daccordo con l'articolo..A parte il discorso sulla violenza,parliamo di casi normali e di vita quotidiana..io la donna cosi'succube e indifesa onestamente non la vedo..Il lavoro?Ma quante donne ci sono in posti di rilievo,tantissime!!e poi basta con sta storia della donna piu'adatta a comandare ecc ecc..Donne,mi rivolgo a voi,a quelle buone,oneste,non zoccole..le donne tipicamente portate al comando sono 1000 volte peggio di qualsiasi uomo maschilista,non conviene neanche a voi.Che dire poi nei posti di lavoro quando si mettono insieme solo donne?LA GUERRA! c'è da discutere?con una donna è sempre piu'complicato..cattiveria e vendetta sono tipicamente di colore rosa.Fuori dall'ambito lavorativo tu, uomo,brutto sporco e cattivo hai sempre piu'torto rispetto alle donne..se tradisci sei un porco maiale,se lo fa la donna..e sempre colpa tua perche'evidentemente l'hai trascurata!!(cara ti amo..mi sento confusa).Quanti maschi ci sono completamente anestetizzati dal matrimonio,tristi,senza la minima capacita'decisionale...succubi del potere che le donne detengono(nei divorzi chi la prende piu'spesso,anzi quasi sempre,in quel posto?)quante storie ci sono di uomini a cui è stato tolto TUTTO dalla stronza di turno che ti sposa per i soldi e poi ti distrugge(aah,gran potere i figli).Insomma,si,uomini stronzi,violenti che io per prima impiccherei..ma stesso discorso per MOOOOLTE donne,che magari non usano la violenza fisica ma quella psicologica(a volte e pure peggio..a volte ovviamente)Insomma col vittimismo non si va da nessuna parte.Donne,chiedetevi perche'siete cosi'maestre poi nell'innamorarvi di bestie e assassini mentre i bravi ragazzi li considerate molto spesso degli sfigati..e questo è il risultato..

omar tona 13.08.10 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate è questo il sito in cui si vendono DVD online ?

orazio milone 13.08.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vota

http://www.firmiamo.it/le-dimissioni-di-berlusconi

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Montecarlo, c'è la prova che Fini mente
"Lui a scegliere i mobili con la Tulliani"

-------------

Questo è il titolo che l'ubriacone ha scritto oggi sul quotidiano online.

Se con un titolo cosi idiota pensa di fare credere qualcosa ai lettori significa che considera i suoi lettori dei poveri dementi.

Povero ubriacone, la mattina si deve bere il latte non i superalcolici.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...capire la realtà con la DURA VERITA'... guarda il video


---LA DURA VERITA’ 02…LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI

movimento politico PARTITO DELLE DONNE Commentatore certificato 13.08.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento

esposito g.
isccritto al blog dal 17/03/07

in Italia è in atto una macelleria sociale sulle donne. Si uccidono più ex fidanzate alla volta, si investe la moglie con la macchina, si accoltellano compagna-sorella-suocera, tutte insieme, si uccide a pugni per rabbia la prima donna che si incontra per strada, si affoga la fidanzata nella vasca da bagno, si butta dal balcone l'amica, si seppellisce viva l'amante.

... e noi il 26 settembre a Cesena.. BALLIAMO E CANTIAMO...

Caro Beppe l'amico, l'amico vero è colui che ti dice le cose in faccia, anche se ti fanno male. Se anche io (come tanti in questo blog) continuassi a dire Beppe è bravo, Beppe è bello, Beppe è bravo, Beppe è bello, ti prenderei per il c..o (almeno sul fatto che sei bello)


esposito g. Commentatore certificato 13.08.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento

E lo hanno fatto pure portavoce...

Come se quello che dice fosse Oro Colato.

Il principe della coerenza.

http://www.youtube.com/watch?v=5_wky_Dc7QI&feature=player_embedded#!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 13.08.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento

La Russa:
"Spero che lealtà annunciata dai finiani si traduca in atti concreti".

La Russa?
ma non era un colonnello di fini?
adesso non è un lustrascarpe di berlosconi?
e adesso parla di lealtà?

che buffoni!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Ahhhhhhhh....avevo il dubbio che sotto MAIMULMAR, sotto mentite spoglie, si nascondesse lo (s)fasciomantovano. Lo "stile" e' inconfondibile...ma...basta sopprimerlo con "segnala commento inappropriato".
Pensa che paura deve avere per cambiare nick cosi' spesso. Ma poi mi chiedo che ci faccia in questo blog...mah. Fatti vedere da uno bravo...ma veramente bravo...in psichiatria.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 13.08.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo un giovedì sera di maggio, Bocchino ad Annozero difendere a spada tratta Berlusconi e inveire contro i magistrati che fanno abuso delle intercettazioni e Marco Travaglio dicendo "Lei ha fatto la sua solita lezioncina". Ora che sotto l'occhio del ciclone e a subire i colpi del regime ci sono loro, Bocchino si darà del giustizialista allo specchio?

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il matrimonio è come giocare a carte a volte si pesca la carta sbagliata! Ovvio che vale per entrambi! Poi magari uno può tentare di raddrizzare la partita e magari funziona. Bisogna comunque saper perdere!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.08.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Grassi ancora non ha capito che le cosce delle Kessler non c'entrano un caxxo con la politica!

Una volta il Pannella portò Cicciolina e Moana in Parlamento , forse l'unica azione "rivoluzionaria"
che fece, ma nello stesso tempo fu un apripista per ceffi di merda alla nano !

L'evoluzione del concetto di "pudore" non dovrebbe mai influenzare la vita politica di un paese!
Altrimenti in tutti gli Stati dovrebbero stare ai
vertici solo belle fighe in bikini!
Solo in Italia abbiamo il "magnaccia" di tale
elementi femminili, sia in campo dello spettacolo
che in quello politico in cui vengono traghettate
dal pappone in questione!

- immaginiamo un Berlinguer che avesse proposto
le gemelle Kessler come candidate!
mmmmmm.... per i pecoroni italioti sarebbe stato
un exploit violento! per quelli pensanti ci sarebbe ottenuta una repulsione del tutto giustificata ! ...il famoso "sacro & profano" !!!

continuo con la mia idea :
"i veri talebani stanno qui , in Italia " !


Per favore siete cortesemente di usare in modo feroce "segnala commento inappropriato" su maialealmar non tanto per i contenuti che io da uomo mi vergogno di avere un simile esempio della mia razza, ma sopratutto perchè scrive Maiuscolo che equivale ad urlare! Grazie di cuore alle persone buone e oneste.

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.08.10 11:17| 
 |
Rispondi al commento

in risposta al post del giorno:

.....nessun soldato NATO interverrà in Belgio contro i reati di pedofilia;

ma che c'entra ?

questi sono discorsi che al confronto dalla parrucchiera.....si disquisisce di filosofia

luca rozzo, roma Commentatore certificato 13.08.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La più farabutta fu la Lega che candidò delle donne che poi furono elette e le costrinse a dimettersi per lasciare il loro posto a dei maschietti, e ora non è che vada meglio.
Le troie al potere sono state una caratteristiche del puttanamen del governo Berlusconi, il quale ha imposto il suo modello degenerato di donna-strumento di piacere.
Prima, in alto ci salivano donne come Tina Anselmi o Nilde Iotti, persone toste e intelligenti.
Oggi un prototipo di queste grandi donne italiane è Susanna Camusso, la vice di Epifano nella CGIL, destianata a succedergli.
Nel 2008 il Pdl e il Pd sembravano fare a gara per chi candidava più donne in Parlamento,il Pd si dava l'obiettivo del 33% e vantò poi 61 deputate, su 211 eletti, e 39 senatrici su 116, in pratica il 30% degli eletti nelle liste democratiche è donna.
Al Senato il PDL conta solo 11 donne su 141 eletti, pochissime, mentre alla Camera 42 su 272, un 20% in tutto, troppo poche!
Per quanto riguarda le altre liste, alla Camera l'Italia dei Valori su 28 eletti 3 sono donne, il 10%, nella Lega 10 donne su 60 deputati, nell'Udc una donna su 36 deputati.
Le donne sono la maggioranza degli elettori italiani.
Basterebbe che si rifiutassero di votare per quei partiti che non candidano il 50% di donne e qualcodsa succederebbe.
Il Partito Democratico, quindi, con la sua quota di elette contribuisce nettamente a far salire la percentuale femminile in Parlamento,

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'E' SOLO UNA CERTEZZA:

CHE PIOVA O CHE CI SIA IL SOLE 1816 E'UNA MERDA.

(MERDE UN PO' PIU' PICCOLE SONO QUELLE VERDI)

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 13.08.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In tema di violenza sulle donne, consiglio a tutti la lettura di "Malamore" di Concita de Gregorio.

si sifo 13.08.10 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soldati italiani come tutti gli altri sono in afganistan per obbedire proni alle volontà degli americani e ai loro appetiti affarsitico-imperialisti. Di poverette senza naso o senza gambe se ne fottono tutti. Le mutilazioni dove non lo smembramento omicida inflitto dalle bombe e dalle armi nato (di costruzione ed impego anche italiano) a donne a bambini afgani vanno ben oltre qualsiasi pseudo-oscurantismo. Sono modernissime, caritatevoli e democraticissime.
Questi post sono il sintomo chiaro e il risultato
palese della propaganda democratico-(quellasi)oscurantista che infetta il migliore dei mondi possibili... il nostro... eppure come appare chiaro, alla fine sono meno tremendi i presunti
integralisti che i democratici e liberi figli
del capitalismo repubblicano ateo e civile.
Questo post è una vaccata!
Il gallinaccio che lo ha scritto si scaglia contro chi desidera culi e tette e ne pretende fruizione con la violenza, (anzichè a mercede ben retribuita) ma sembra non accorgersi che quelle venditrici di chiappe e sfinteri pur non essendo mai giunte a presiedere il consiglio, si sono offerte a lauto prezzo a quelle presidenze.... abbiamo in effetti non presidenti del consiglio ma ottime ministre...
che di chiappa soda e borracce al vento hanno saputo fare tesoro... d'altronde manco nella democratica america mi sembra vi siano state presidentesse, mentre qualche bocchinara pure mi sembra di ricordarla anche là...
Nella logica del male minore, viva la faccia dei talebani allora.

matteo veca 13.08.10 10:59| 
 |
Rispondi al commento

@ MAIMULAR

Ascolta, non e' cosi' che puoi sfogare la tua repressione sessuale. Se ti senti frustrato perche' non sei riuscito a trovare la donna giusta, chiediti se magari non sia nache un po' colpa tua. Che ne dici?
Ricorda che il torto e la ragione non stanno ami da una sola parte e, soltamente, colpe e ragioni vanno equamente suddivise al 50%, quando fallisce un rapporto uomo-donna.
Percio', pur comprendendo comunque solo in parte, il tuo disappunto, fai la cortesia di non generalizzare. Non e' insultando tutte le donne del mondo che risolverai i tuoi problemi. Perche' ricorda, questo modo di fare e' solo il primo passo verso l'esternazione esplicita di quella violenza che mi sento di condannare pienamente e senza remissioni!
Buona fortuna.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 13.08.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di aver parlato delle donne...ma dai commenti che si legge...anche uomini che leggono questo blob,tornano a casa e picchiano la moglie...come tanti anni fa...sono donna e ho lottato per essere libera e alla pari di un uomo essere rispettata è durissima
baci a tutti

marina b., firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento

La prima cosa che mi viene da dire è che si dà quello che la maggioranza vuole.

Per cui se in TV c'è inflazione di belle ragazze e donne anche poco vestite, è perchè la maggioranza degli spettatori gradisce questo genere di apparizioni.

Ricordo quante critiche furono fatte alla TV di Bernabei che metteva alle Kessler quasi dei mutandoni, per nasconderne le gambe.

Però, anche nella TV bacchettona di allora, l'esibizione del corpo femminile non è mancata (e Striscia ne ha fatto un bel documento).

Quindi non è dall'avvento della TV commerciale che è iniziata la mercificazione della donna e del suo corpo.

E la pubblicità ne ha sempre approfittato.

Adesso c'è anche l'esibizione del corpo maschile (basta guardare la pubblicità di Dolce e Gabbana), e nessuno si scandalizza.

Allora, le donne scosciate sono indecenti, e gli uomini in slip no?
Le une sono strumentalizzate, vilipese, usate, e gli uomini no?

A voi piace utilizzare il fatto che la TV esibisca la nudità femminile per dimostrare come la TV commerciale (di Berlusconi) abbia degradato il costume.

Il costume si è degradato perchè VOLEVA essere degradato.
Dopo anni di restrizioni, c'è stata la sbornia di libertà di esibizione.

Ma se questa libertà fosse risultata sgradita, sarebbe finita in fretta.

Ma così non è stato.

Se non vi piacciono le donnine nude, fatelo capire.

La TV è lì apposta per compiacervi.

Gras. Ma 13.08.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo che al 96% tutti auspicate la caduta d Berlusconi.

PIDUISTA = quanti sono quelli che ne facevano parte, come lui, senza sapere neppure di cosa si trattasse esattamente, che ORA (alcuni) sono vostri beniamini? (compreso alcuni Pm e giudici)

PUTTANIERE: sempre meglio che culatone o trans-affecionados.

PLURINDAGATO: grazie al cazzo, 120 richieste di rinvo a giudizio, 28 processi, 1200 perquisizioni, 830 Pm che lo hanno indagato, e per cosa? NESSUNA CONDANNA! Lo hanno accusato ed ancora lo fanno di quasi tutti i reati del codice penale. Andra' sulla Treccani!

DITTATORE? se lo fosse molti sarebbero gia' nel dimenticatoio.

MA COMUNQUE: se dovesse cadere,

QUALE COALIZIONE POSSIBILE E GOVERNO AUSPICATE?
L'armata brancaleone?
Tutti contro Berlusconi e dopo chi se ne frega?

Premier Vendola? Bersani? Di Pietro? Fini? Montezzemolo? D'Alema? Prodi? Grillo? Travaglio?

Chi cazzo ha una chance di vincere le elezioni?
Il blog?

Ormai il processo politico in Italia e' irreversibie.

Si sta da una parte o dall'altra.

Ed e' per questo che vincera' sempre il centrodestra e la Lega.

Da non dimenticare che la Lega al nord e' gia' quasi il primo partito e avanza nel centro con passi da gigante.

Fino a che il centrosinistra non si liberera' dei comunisti mimetizzati non esiste la piu' piccola possibilita' che vinca una qualsiasi elezione.

IO HO DA SUGGERIRE UN PREMIER CON LE PALLE PER SISTEMARE L'ITALIA E FINIRLA CON I FURBI:(e non solo quelli del quartiere)

MARCHIONNE!

E dentro di voi nel vostro intimo, a prescindere dai sottocommenti che farete per dovere di appartenenza, sapete che ho ragione.

Marco Colucci-Milano 13.08.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesco Cossiga è grave ma stabile.
Il noto criminale, colpevole di strage, rapina, costituzione di banda armata e sequestro di persona, è stabile.
Tenga duro Presidente, perché di la c'è Giorgiana Masi e Aldo Moro che attendono spiegazioni. Resista, lo dico per Lei, dall'altra parte ci sono un'ottantina di passeggeri che pretendono il rimborso del biglietto.
Chi glielo fa fare? Stia qui, che in questo merdaio c'è rispetto anche per uno come Lei.

Riccardo Galatolo, Livorno Commentatore certificato 13.08.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Premio Nobel è stato assegnato 36 volte a donne tra il 1901 e il 2008; più le due premiazioni per la medicina a Elizabeth H. Blackburn e Carol W. Greider: 38 premi quindi in tutto. Solo una donna, Marie Curie, è stata onorata per 2 volte, nel 1903 con il Premio Nobel per la Fisica e nel 1911 con il Premio Nobel per la Chimica. In totale sono 37 le donne che sono state insignite del premio Nobel. Alle italiane il premio è stato assegnato solo 2 volte: a Rita-Levi Montalcini per la Medicina, e a Grazia Deledda per la letteratura. Questi i premi assegnati:
FISICA 1903 - Marie Curie 1963 - Maria Goeppert-Mayer

CHIMICA 1911 - Marie Curie 1935 - Irene Joliot-Curie 1964 - Dorothy Crowfoot Hodgkin
MEDICINA E FISIOLOGIA 1947 - Gerty Cori 1977 - Rosalyn Yalow 1983 - Barbara McClintock 1986 - Rita Levi-Montalcini 1988 - Gertrude B. Elion 1995 - Christiane Nusslein-Volhard 2004 - Linda B. Buck 2008 - Francoise Barré-Sinoussi 2009 - Elizabeth H. Blackburn 2009 - Carol W. Greider
LETTERATURA 1909 - Selma Lagerlof 1926 - Grazia Deledda 1928 - Sigrid Undset 1938 - Pearl Buck 1945 - Gabriela Mistral 1966 - Nelly Sachs 1991 - Nadine Gordimer 1993 - Toni Morrison 1996 - Wislawa Szymborska 2004 - Elfriede Jelinek 2007 - Doris Lessing
PACE 1905 - Bertha von Suttner 1931 - Jane Addams 1946 - Emily Greene Balch 1976 - Betty Williams 1976 - Mairead Corrigan 1979 - Madre Teresa 1982 - Alva Myrdal 1991 - Aung San Suu Kyi 1992 - Rigoberta Menchù Tum 1997 - Jody Williams 2003 - Shirin Ebadi 2004 - Wangari Maathai.

Ma nel mondo ci fosse parità tra generi, i premi Nobel al famminile sarebbero quanti quelli degli uomini e anche di più.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, Beppe per aver raccolto l'invito a parlare dei numerosi omicidi di donne. Si parla addirittura di "femminicidio", quasi si trattasse dello sterminio del genere femminile; il fenomeno è generale, ad ovest e ad est, ma nei paesi di fede musulmana è angoscioso e straziante. Vorrei poter fare qualcosa per quelle compagne di gran lunga più sfortunate di me. Mi piacerebbe che nel Movimento 5 stelle ci fosse una nutrita schiera di donne, purché prive di silicone e affini.

Ada Martinelli 13.08.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

purtroppo L'Italia a quanto pare di fatto è un paese classista, razzista e sessista, e questo vuol dire che siamo arretrati di parecchio, e che il nostro è un paese a civiltà limitata: la civiltà minima sindacale.
L'assassinio delle donne è una cultura in Italia, viene considerato proprio perchè in Italia è il sesso maschile. Le civiltà che hanno fatto partecipare le donne al governo sono le civiltà vincenti e quelle più durature: l'Italia come civiltà sta moerndo. Il male dell' Italia sta anche nella sottomissione di fatto della donna: una prima soluzione sarebbe quella di inasprire le leggi sullo stalking: alla minima evidenza di questo reato, il maschietto responsabile dovrebbe passare dei guai neri, dovrebbe essere deportato in un altra regione e invece la legge sullo stalking mi pare la solita grida manziniana, e le donne continuano a morire, sia nel corpo, ma anche nell' anima.

massimo esposito 13.08.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento

PORTATORI DI STUPRO

Cinque collaboratori delle Nazioni Unite, provenienti dalla Russia, portatori di pace e sicurezza in Liberia, hanno violentato due donne liberiane, le quali hanno chiesto giustizia.
Si sono rivolte ad un avvocato, che invece di tutelarle ha pensato solo di fare soldi con le Nazioni Unite. Alla fine gli stupratori, scortati da questo avvocato e con l'aiuto delle Nazioni Unite, se ne sono andati, hanno potuto lasciare impuniti il Paese.
Il Governo liberiano ha chiesto che venisse fatta giustizia, è stato chiesto che i 5 russi venissero trattenuti in Liberia, ma le Nazioni Unite hanno detto che gli stupratori erano immuni dalla loro giustizia. Li ha lasciati andare via.

Un rappresentante della UE:
"I 5 russi lavoravano per una appaltatore delle Nazioni Unite, non facevano parte del nostro staff, Inoltre, non sono mai stati incriminati dalle autorita per lo stupro, nessuna incriminazione per violenza è mai arrivata in Tribunale."

Le due ragazze stuprate dai portatori di pace e sicurezza, non hanno ottenuto giustizia.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 13.08.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più che per problemi delle donne, si sta usando il post per diatribe interne.

Si dice tanto della conflittualità in seno alla maggioranza, ma anche qui nel blog non si scherza.

A quanto pare dunque, il blog riflette pedestremente la tendenza a contestare, a dividersi, a sopravvanzarsi, nell'àmbito di uno stesso progetto.

Proprio vero che la politica è lo specchio della società.

Gras. Ma 13.08.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PORTATORI DI SUPRO

Cinque collaboratori delle Nazioni Unite, provenienti dalla Russia, portatori di pace e sicurezza in Liberia, hanno violentato due donne liberiane, le quali hanno chiesto giustizia.
Si sono rivolte ad un avvocato, che invece di tutelarle ha pensato solo di fare soldi con le Nazioni Unite. Alla fine gli stupratori, scortati da questo avvocato e con l'aiuto delle Nazioni Unite, se ne sono andati, hanno potuto lasciare impuniti il Paese.
Il Governo liberiano ha chiesto che venisse fatta giustizia, è stato chiesto che i 5 russi venissero trattenuti in Liberia, ma le Nazioni Unite hanno detto che gli stupratori erano immuni dalla loro giustizia. Li ha lasciati andare via.

Un rappresentante della UE:
"I 5 russi lavoravano per una appaltatore delle Nazioni Unite, non facevano parte del nostro staff, Inoltre, non sono mai stati incriminati dalle autorita per lo stupro, nessuna incriminazione per violenza è mai arrivata in Tribunale."

Le due ragazze stuprate dai portatori di pace e sicurezza, non hanno ottenuto giustizia.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 13.08.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

La Tatcher non era una bellezza ma ha governato.
Golda Meir non era una bellezza ma ha comandato.
La Merkel come bellezza sta sul piano della Rosy Bindi una distinta, intelligente e piacevole signora, ed ha amministrato il suo paese.

Otto donne nel mondo governano i loro paesi:
Cristina Fernandez Kirchner,presidente dell'Argentina,
Pratibha Patil , presidente dell'India,
Mary McAleese, riconfermata per altri 7 anni presidente dell'Irlanda,
Tarja Kaarina Halonen, riconfermata per altri 6 anni presidente della Finlandia,
Maria Gloria Macapagal Arroyo, presidente delle Filippine,
Ellen Johnson Sirleaf,presidente della Liberia,
Michelle Bachelet, presidente del Cile
Micheline Calmy Rey, presidente della Svizzera


Hanno potuto essere candidate e vincere per merito della loro bravura e intelligenza e perché non avevano sudditi tanto idioti da pensare che una donna per valere qualcosa deve essere tale che vi viene voglia di invitarla a bere una birra e una pizza
Ma quante rispondo poi alla tua birra e alla tua pizza? Pochine, eh! Salame!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.°°°°°°°°°°°........
vacca, il tinazzi in stile stirner proprio non me l'aspettavo.
ormai sei proprio succube o forse lo sei sempre stato. non è vero Ed??? provvederò...
.........
Ma voi non eravate il gruppetto che l'anno scorso ha scaricato quintali di infamie su certe piattaforme , nick , persone , coprendo di spam e di insulti il blog E ME ?
Cos'è la MAMMA ED IL PAPA' VI HANNO CACCIATO?
...........
Continuate pure la vostra guerra .
Ma non fate i partigiani , non li siete.
...........
Avete dato il posteriore , fatto gli schiavetti , i ruffiani , i portaborse e ora avete la faccia di bronzo DI PARLARE ....o scrivere.
............
Ma la vergogna , il pudore sapete cosa sono?

Come vi sentite nel vedere me cosi' ?

Come mi sentivo io a luglio 2009 a vedere voi .

Roba da INFOR-NATICI ...maghetti del computer , piccoli Hacker che violano tutti le regole basilari del blog e dell'uno conta uno.

Non ho NULLA a che fare con queste guerre , SONO AVANTI ....anni luce pur non sapendo una mazza di computer ....

Vi dedico un video e vi auguro buona giornata :

http://www.youtube.com/watch?v=mSxCSY9W5RA

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci ha pensato berluscone a rilanciare le donne nelle istituzioni, nei posti che contano, nei letti che costano, nelle TV private e pubbliche, nel parlamento nelle istituzioni, nella Mondadori, al comando di imprese e società, basta essere belle e disponibili oppure figlie di, moglie di, amanti di, escort di...
le donne, quali donne ? berlusconizzate e fiere di esserlo, quante sono grazie alle TV?
Troppe, tante, italiane e non.

cesare beccaria Commentatore certificato 13.08.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL COMPLEANNO DI FIDEL:AUGURI!!!Cooperanti cubani in
Venezuela celebreranno il compleanno di Fidel Castro

Cooperanti camagüeyani e di altre province di Cuba semineranno venerdì nel municipio di Antunes, nell’Amazzonia venezuelana, un Bosco dell’Amicizia, con 84 specie autoctone della patria di Bolívar, in saluto al compleanno di Fidel.

La semina degli alberi si realizzerà nei pressi dell’Istituto Nazionale della Terra in Venezuela, e vi parteciperanno membri di varie missioni cubane vincolati a compiti agricoli, medicina sportiva e mercati, assieme ad un’ampia rappresentazione di entità e abitanti del luogo.

Tra i protagonisti ed organizzatori dell’attività, si trovano il camagüeyano Victoriano Acosta, funzionario dell’Associazione Nazionale di Piccoli Agricoltori (ANAP) a Camagüey, che attualmente è assessore nel comune di Antunes per un progetto di agro-ecologia per agricoltori e popolazioni indigene.

I cooperanti cubani, prima della semina, realizzeranno un incontro dedicato al compleanno del Comandante in Capo. (Traduzione Granma Int.)

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.08.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento

La guatemalteca Rigoberta Menchú

PL.— Il Premio Nobel per la Pace Rigoberta Menchú ha affermato nella capitale paraguayana che il Colpo di Stato in Honduras è un precedente nefasto nel campo giuridico e politico per l’America Latina.

In dichiarazioni alla stampa nel IV Forum Sociale delle Americhe, che è cominciato ad Asunción con una marcia di oltre 10 mila persone, Menchú ha riconosciuto l’illegittimità dei fatti susseguitisi nel paese centro americano che hanno rotto con le strutture legali e con i principi del diritto internazionale.

“Non permetteremo che ci sia un prototipo di diritto internazionale in un’area ed in altro prototipo in un’altra”, ha espresso. “Per questo noi condanniamo il Colpo di Stato e stiamo al lato delle organizzazioni sociali, non possiamo permetterci emendamenti”.

Rispetto al recente conflitto tra la Colombia e il Venezuela, la leader indigena ha detto di essersi rallegrata per le conversazioni che si stanno producendo perché crede che sia importante trovare soluzioni comuni, “Nessun conflitto né tensione nella regione unisce i popoli e fa bene ai processi”, ha sentenziato.

Il quarto Forum Sociale delle Americhe si riunisce ad Asunción, la capitale paraguayana, nel quale le donne faranno valere le proprie proposte di dibattito e di riflessione.

Una delle iniziative integralmente femminili è quella che porta la Marcia Mondiale delle Donne, movimento universale che articola azioni contro ogni tipo di disuguaglianza e discriminazione verso il gentil sesso.

Tica Moreno, rappresentate brasiliana della Marcia Mondiale delle Donne ha spiegato che in questo tipo di incontro si rivelano le denunce di violenza quotidiana vissute dalle donne in termini fisici e sessuali, ma anche del pieno significato del saccheggio delle risorse naturali. (Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/nuestra-america/12agosto-La%20guatemalteca.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.08.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento

LE RIFLESSIONI DI FIDEL
Il gigante delle sette leghe (Parte 1ª)

Lo seppi attraverso Aristotele, il più famoso filosofo della storia dell’uomo.

L’essere umano è capace di azioni meravigliose e del peggiori iniquità

La sua incredibile intelligenza è capace di usare le leggi inalterabili della natura per fare il bene o il male.

Con molta meno esperienza di quella che possiedo oggi, nei giorni in cui si svolgeva la nostra lotta armata nelle montagne di Cuba, nella grande nazione messicana ―dove qualsiasi cubano vide sempre quancosa di proprio― vivemmo un fugace ma indimenticabile periodo nel quale tutte le meraviglie si reunivano in un anoglo della Terra.

Non ci sono altra forma nè le parole per descrivere le mie impressioni come lo fece un messicano che, non per caso, è la persona con la più alta autorità per parlare della tragedia di questo paese, dato che è stato eletto governator dell’ importantissimo distretto elettorale di Città del Messico, Capitale della Repubblica, e che nelle passate elezioni del 2006 è stato il candidato della “Coalizione per il bene di tutti”.

Si presentò alle elezioni ed abbe l amaggioranza dei voti di fronte al candidato del PAN. Ma l’impero non gli ha permesso d’assumere il comando.

Io conoscevo, come altri dirigenti politici, come Washington aveva elaborato le idee del “neoliberalismo” che vendette ai paesi dell’ America Latina ed al resto dei paesi del Terzo Mondo, come quintessenza della democrazia politica e lo sviluppo economico, ma non ho mai avuto un’idea tanto nitida di come l’impero utilizzava quella dottrina per distruggere e divorare le ricchezze di un importantissimo paese, ricco di risorse naturali e casa di un popolo eroico che ebbe una cultura propria prima dell’era precristiana, più di duemila anni fa. Andrés Manuel López Obrador, una persona con cui non ho mai parlato, nè ho avuto relazioni d’amicizia...
ARTICOLO COMPLETO:http://www.granma.cu/italiano/riflessioni-fidel/12agosto-Il%20gigante.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.08.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

POVERO OBAMA...CHE LAVORACCIO...
Il Segretario della Casa Bianca suggerisce ai critici di Obama di sottomettersi al controllo anti-doping

Il Segretario della Casa Bianca Robert Ginns ha scatenato una controversia dopo aver rivolto commenti di disprezzo ai critici progressisti del Presidente Obama.

In un’intervista con il giornale The Hill, Gibbs ha affermato che i critici che paragonano alcune delle politiche di Obama con quelle dell’ex Presidente George W. Bush dovrebbero essere sottoposti a controlli anti-doping.

Gibbs ha anche criticato ciò che lui stesso ha soprannominato la “sinistra professionale” spiegando che “Saranno soddisfatti quando avremo la copertura medica canadese e quando avremo eliminato il Pentagono. Questo è surreale”.

In una dichiarazione Gibbs si è rifiutato di ritrattare i suoi commenti, ma ha riconosciuto che potrebbero essere stati “poco aggraziati” per quelle persone “frustrate dal fatto che il cambio non sia stato sufficientemente rapido”.

In un’altra intervista nel Huffington Post il congressista democratico Keith Ellison del Minnesota ha affermato di appoggiare la petizione per le dimissioni di Gibbs. (Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/esteri/12agosto-Il%20Segretario.html


sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 13.08.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Partiamo da un punto preciso. La violenza, vigliaccata e porcata vera e propria, verso le donne c'e' sempre stata perche' e' parte della sottocultura propria di alcuni uomini che hanno sempre visto nel sesso femminile il cosiddetto sesso debole, da sfruttare nel lavoro e da costringere a subire qualsiasi tipo di torto. Ma questo era piu' presente fino a 50-60 anni fa.
Oggi la cosa avrebbe dovuto scemare perche', in teoria ma solo in teoria, il livello di cultura e' piu' alto, la società avrebbe dovuto cambiare in meglio; sennonche', ad un certo punto, soprattutto grazie alla televisione ed ai soliti mass media che storicamente influenzano le masse, soprattutto quelle ancora ignoranti e deboli psicologicamente, sono venuti fuori con sempre maggiore frequenza immagini assurte a icone di donne oggetto in tutti i sensi. Spettacolini squallidi con veline scosciate e smutandate, ammiccanti e provocanti. E' tornato in voga anche il classico stereotipo della "bella biondona tutta curve ma oca" (penso a Valeria Marini, per esempio). Con questo do la colpa non soltanto a Berlusconi che ha intossicato l'etere televisivo fin dai suoi albori, determinando un fortissimo decadimento di costumi e di stile della televisione italiana, cui si e' subito accodata mamma Rai, ma anche alle donne moderne che si sono prestate a questi giochetti perversi. Per cui se vuoi fare carriera devi andare a letto col capo altrimenti non lavori o devi posare nuda per farti pubblicità. Penso in questo caso a Belen Rodriguez che per fare uno spot della Tim deve per forza stare col sedere ai 4 venti ammiccando provocatoriamente ed ispirando pensieri non propriamente nobili.
Insomma, i latini dicevano "mala tempora currunt". E questo e' uno di quei momenti in cui c'e' una crisi enorme non solo economica ma di valori, di cultura, di educazione sociale che si incastra perfettamente con una politica legalmente e moralmente inesistente. E quindi...niente avviene per caso.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 13.08.10 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Stracquadanio, che non è uno stagnino, ma un parlamentare come tutti gli altri, quindi ricco e pasciuto, accusa Napolitano di non rispettare le garanzie costituzionali diversamente da berluscone quando accusa i giudici, la corte costituzione e il presidente della repubblica, il famoso Stracquadanio rilascia interviste ed autografi anche alla reggicalze della Brambilla, ex miss faccia di c....

cesare beccaria Commentatore certificato 13.08.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Stracquadanio, l'idraulico di berluscone ha dichiatao che le tunature sono intasate , minzolini ne farà una trasmissione speciale.

cesare beccaria Commentatore certificato 13.08.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quelli che vogliono mandare a casa B. si diano una regolata.

Come credono di buttarlo giù, con una corte dei miracoli?
Soprattutto la SX non dimentichi i flop del passato.

Occhetto che si beava della “gioiosa macchina da guerra", Prodi, inventore dell' Ulivo “2 volte sugli altari, 2 volte nella polvere”, Rutelli che ancora non ha deciso cosa farà da grande: radicale, verde, margheritino, uscito dal Pd che aveva fondato con altre teste d'uovo del C.Sin. ed ora rifondatore di All. per l' It.
Poi la brillante storia di Veltroni.
Incoronato con un plebiscitario responso delle primarie a segretario del Pd, candidato premier, genio delle alleanze che ha escluso dalla sua cordata elettorale comunisti e socialisti preferendo il solo Di Pietro che gli ha regalato, ad elezioni avvenute, la figura dell' allocco e non ha mantenuto la promessa di un gruppo unico col Pd in parlamento.
A pochi mesi dalle primarie e dalla batosta elettorale il buon Valter ha passato lo scettro a Franceschini e si è ritirato in esilio.
Ma il Pd, perse le elezioni, aveva messo in piedi un favoloso “governo ombra” di cui si sono perse le tracce.
Poi ancora è arrivato al vertice dello stesso Pd con diritto ad essere il futuro candidato capo del governo Bersani, ai sensi dello statuto e già si parla di riaffidarsi a Prodi o a Vendola.
Qualcuno regali una bussola al CX che crede di vivere di slogans e nomi nuovi dei partiti.
Ora gli avversari del Cav. vogliono infilarsi tutti in uno sheker da cui, agitandosi bene, uscirà un cocktail fatto di 100 anime diverse, comunisti e verdi esperti in scissioni, cattolici fondamentalisti alla Bindi, laici convinti, fautori del matrimonio gay e chi ne è contro e giustizialisti a corrente alternata.
Tutti insieme,amorevolmente uniti, da Casini al nuovo partito di Fini, esperto in giri di valzer.

E con quale programma?
Prodi per accontentare tutti ne stilò uno di 280 pag.
Il prossimo, forse, sarà di diversi volumi.
Avanti tutta:

B. ringrazia

Carmelo Paterno' Commentatore certificato 13.08.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/user/serafinomassoni#p/u/101/cCM-qSoIqHU

TUTTE LE DONNE DI MASSIMO FINI

Su "Il Fatto Quotidiano" uno splendido articolo dell'intellettuale Massimo Fini sulle donne


Petizione:

"Mia figlia Oxana era una ragazza bellissima e particolarmente dotata per le lingue straniere. E' andata via di casa quando aveva 20 anni per inseguire il suo sogno di fare la traduttrice in Europa. Eravamo così felici per lei. Tre settimane dopo la polizia ci ha detto che era morta cadendo dal quinto piano di un palazzo, mentre cercava di scappare dagli uomini che l'avevano tratta in inganno in Europa e costretta a prostituirsi in un night club. Sono morto insieme a lei. Ora vivo soltanto per evitare che altre ragazze facciano la stessa fine di mia figlia. Aiutatemi."


Un trattato internazionale vincolante è la migliore arma che abbiamo contro la tratta delle schiave del sesso. Con la firma della Russia verrebbe meno uno degli assi portanti di questo orrore disumano: dobbiamo ottenere un milione di firme per chiedere al Primo ministro Putin di firmare il trattato e di proteggere le ragazze come Oxana: http://www.avaaz.org/it/russia_rape_trade_putin/?cl=707624563&v=6952


senza averne titolo e in modo sbrigativo e strumentale". Insomma, la minaccia delle urne non è strumento da usare come clava......
Bossi, ll'uomo delle caverne, canottiera e dito medio alzato, indica che sta male di testa e di prostata. Roma ladrona è meglio della padania

cesare beccaria Commentatore certificato 13.08.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Beppe... ma da che pulpito...
La Gelmini è una stronza, la Carfagna una troia, la Marcegaglia una merdaccia, ecc.ecc.ecc.
Per la nostra società maschilista, ogni volta che una donna arriva ad alti livelli di potere, è perchè bene o male ha saputo darla via bene.

Luther Blissett 13.08.10 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un vecchio si tuffa e nuota per sei ore, dedicando l'impresa a Cossiga. Quanto entusiasmo, Caronte! (Spinoza.it)

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 13.08.10 09:22| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E' IN VACANZA ALL'ESTERO...

Allerta meteo: Nord sott'acqua... a causa delle gocce del sud. La legge gravitazionale deve essere cambiata.

Napolitano: "Le mie responsabilità entreranno in giuoco solo quando risultasse in Parlamento che la maggioranza si è dissolta e quindi si aprisse una crisi di governo". Attenti al vuoto politico??? Perchè c'è mai stato un pieno??? La politica è fatta di vuoti a perdere. usa e getta in contenitori indifferenziati per favorire il riciclaggio selvaggio.

Non so se il governo è in crisi... anzi lo so ma non lo dico. Piuttosto, l'Italia e gli italiani come stanno a causa di questo governo??? Ok! Ho capito. Sono in crisi a loro insaputa?

La Merceraglia non vuole insulti e dossier vuole riforme per coprire insulti e dossier. Le riforme nate sulla base di dossier? Che meraviglia politica.

Montezumolo è deluso dal nano Berluscolo... consulti Brontolo, Cucciolo, Dotto, Eolo, Gongolo, Mammolo oppure Pisolo.

TARDERA' A RIENTRARE.

By Gian Franco Dominijanni


Chi dobbiamo ringraziare di questo livello di inciviltà che si accompagna alla misoginia?
Innanzitutto la misoginia della Chiesa che è sempre stata la prima nemica delle donne al punto da negare ferocemente l’accesso delle donne al sacerdozio o alle gerarchie ecclesiastiche..
In secondo luogo la misoginia e la feroce ignoranza dalle Lega e le maialate di Berlusconi che vede nelle donne solo eventuali oggetti di piacere e ha stravolto nel senso di un immane bordello qualunque media, e principalmente la tv, infondendo l’idea della donna-oggetto.
In terzo luogo l’assenteismo dell’opposizione che nemmeno quando è stata al governo si è degnata di occuparsi della parità femminile e ha candidato quasi solamente uomini.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.10 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.clandestinoweb.com/classifiche/138450-donne-social-watch-litalia-72esima-nel-mondo-per-parita-di-ge.html
Le donne in Italia subiscono così tante discriminazioni che siamo in fondo alla classifica globale per la parità di genere, secondo Social Watch. Anzi, tra il 2008 e il 2009 siamo scivolati dal 70° al 72° posto, mentre in cima sono svettano Svezia, Finlandia e persino il Ruanda. Nel Rapporto ''People First'' si analizza la disparità tra i sessi, classificando 157 paesi in una scala in cui 100 indica la completa uguaglianza tra donne e uomini.
L'indice e' composto da una serie di indicatori: istruzione, partecipazione all'economia e l'empowerment (concessione di pieni poteri alle donne). Poco sotto al gruppo di testa si classificano Norvegia (83 punti), Bahamas (79), Danimarca (79) e Germania (78).
Un alto livello di reddito non è sinonimo di maggiore uguaglianza e anche i paesi poveri possono raggiungere livelli di parità molto elevati.
Noi stiamo dopo paesi come Grecia, Slovenia, Cipro e Repubblica Dominicana.
Confrontando il dato dell'Italia con la media europea (72), emerge il ritardo del nostro paese. Il divario nei tassi di alfabetizzazione e di iscrizione a scuola in Italia le donne vanno meglio. Sugli spazi decisionali e l'esercizio del potere, invece, la disuguaglianza tra uomini e donne è più evidente: non c’è un solo paese dove le donne abbiano le stesse opportunità degli uomini di partecipare ai processi economici o socio-decisionali.
..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.08.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Comunque in questo blog ci sono tanti maschi e tante femmine che è diverso dal dire che ci sono tanti uomini e tante donne.

Un piccolo esempio. Una donna o un uomo non potrebbero essere sul blog dalla sera alla mattina (compresa la notte) a scrivere le solite baggianate. Un uomo e una donna avrebbero cose importanti da fare, come ad esempio educare dei figli o provare a cambiare il paese concretamente e non con la rivoluzione da tastiera...

I maschi e le femmine invece sono tutti qui.


Torno al mio white russian, alla mia canna e ai Creedence.

P.S per i guardiani del pensiero libero unico: l'ultima frase non vuole essere un inno alla droga o all'alcol. È solo una battuta riferita al mio nick. Rimane invece un inno ai Creedence.

Jeffrey Lebowsky, (el-ei) Commentatore certificato 13.08.10 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tra una Carfagna e una Brambilla sapreste dirmi la differenza con una "femmina afgana" dei talebani?

eh eh eh eh !!!!

- io so "vecio" , nun ce la vedo mica !!!!!

ma quanno ve svejate!
qualunquisti demmerda!
.Lenintonio. .Desani. (*☭*), Roma

-----------------------------

Nonostante la persistente volgarità di questo blogger gli si rammenta:

I Talebani puniscono con grande determinazione le donne che sfidano i loro decreti.

La radio, da loro controllata, ha annunciato che 225 donne di Kabul sono state punite per aver violato la legge sull’abbigliamento "islamico".

La punizione in questi casi è la fustigazione, sostituita talvolta da mutilazioni corporali:

ad una bambina di dieci anni sono state amputate le dita per aver messo lo smalto sulle unghie.

Le donne rischiano di continuo la morte per lapidazione per qualsiasi violazione della shari’a; l’adulterio, per le donne maritate, non ha necessità di essere provato, ma solo supposto.

Alle donne non è permesso inoltre di rendersi visibili nemmeno sulla soglia e alle finestre delle loro case.

Nel marzo 1997 è stato fatto obbligo ai residenti di Kabul di schermare le finestre per impedire di vedervi dentro.

"La faccia di una donna è fonte di corruzione per uomini che non siano suoi parenti stretti".


In conclusione:

Paragonare le afgane a donne come la Brambilla e la Carfagna e di una provocazione razzista inaudita.

Discriminare in questo modo le donne afgane è da criminali Hitleriani.

Loro sono "schiave" e "impossibilitate" per avere gli stessi diritti che donne come la Brambilla e la Carfagna ne usufruiscono e se ne approfittano quotidianamente.

E non mi si dica che ho frainteso......
Oltre ad essere volgare sei pure un razzista.


Maurizio . Commentatore certificato 13.08.10 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ha messo sullo stesso piano Cicciolina e alcune altre signore.Non scherziamo per favore!Ilona è una santa in confronto a certe zoccole che girano in parlamento!Contro i tagli fatti da questo governo a vari enti che si occupano di disagi delle donne,non mi sembra di aver sentito da nessuna di queste "signore" il benché minimo accenno di protesta.Per ritornare al tema del post il mio parere è che con la forza si ottiene poco o niente quando il problema è la religione.Da noi non sono venuti,per dire,i francesi a obbligarci a mangiare la carne il venerdì.La ragione ci ha fatto capire poi che a compiere certe "azioni" non si diventava ciechi!Ci vorrà tempo,ma prima o poi saranno quegli stessi popoli che butteranno nel cesso talebani e ayatollah vari.Non dimenticate che noi abbiamo il re e i suoi cortigiani degli ottenebratori delle menti,che nel terzo millennio ci spellano l'anguilla col diavolo e cazzate varie.E con tutto il bene che si vuole all'America ci sono dei coglioni(compreso l'ex presidente)che,sventolando la bibbia,pretendono che nelle scuole vengano messi sullo stesso piano evoluzione e creazione.Spero che questo nuovo oscurantismo non prenda piede.Ci si mette un secolo per progredire,ma basta un attimo per farci ripiombare nel medioevo!

Antonio A. 13.08.10 08:38| 
 |
Rispondi al commento

...
Se c'è uno che ha valorizzato le donne su sto blog.
Penso proprio di essere io.
Piantatela di sparare cazzate.
Alex Scantalmassi √

============================================

'a Fuxas....
http://www.youtube.com/watch?v=G3cnCHHEUgw

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 13.08.10 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

......oltre all'ignoranza vi e' una situazione sociale allo sfascio,compreso una governance che esiste solo x arraffare denari e razziare belle donne sui lettoni putiniani,e poi non parliamo dei media,che a differenza di pochi di essi enfatizzano violenza e quant'altro,bisogna lavorare assieme alle donne x risolvere i tanti mali quasi sempre causati da maschi megalodittatori.....

maurizio g 13.08.10 08:18| 
 |
Rispondi al commento

I DIVERSI SONO SEMPRE GLI...

Tralasciamo la pedofilia. In Italia vige l'omofobia e il razzismo non dichiarato...

Non solo fuori. Sotto il tetto delle famiglie italiane si consuma di tutto.

I malati sono quelli che si occupano delle deviazioni di questa società non chi le esercita senza, forse, rendersene conto.

Molti lo sono ma non sanno di esserlo. Probabilmente non hanno ben chiaro il significato o rifiutano di riconoscersi "pubblicamente" in queste due categorie.

Per "tentare" di salvare l'Italia serve un Papa donna e un Presidente della Repubblica di colore... o viceversa.

ALTRI.

By Gian Franco Dominijanni


BELLISSIMo se no fosse per la orrenda realtà di cui tratta.

stefano s., reggio emilia Commentatore certificato 13.08.10 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma di che ci meravigliamo? Un Paese dove i maestri professano il male. Dove i giovani non hanno futuro, un Paese di disperati senza lavoro, senza soldi, senza alcuna possibilità di cambiamenti. Un Paese spezzato dove le leggi crocifiggono il popolo e tutelano le caste diventate cosche. Un Paese civile precipitato nell'abisso. Un Paese che vive un incubo da venti anni, che vede distruggere giorno dopo giorno ogni regola democratica, ogni principio in cui aveva creduto. Un Paese dove sono i vecchi ad aiutare i giovani. Un Paese di persone oneste e intelligenti, colte e preparate che vedono gente disonesta e squallida, ignorante e incapace emergere e arricchirsi in posti di comando da dove depretano ogni risorsa. Un Paese dove si possono compiere atroci delitti ed essere nascosti e protetti in Parlamento mentre chi ruba un pezzo di pane finisce bastonato a morte e condannato alle galere.
MA DI CHE CI MERAVIGLIAMO?
Quel che meraviglia invece è come sia possibile che una popolazione possa sopportare queste violenze senza ribellarsi, anzi facendosi ancora più male tra loro, piuttosto che stroncare chi li ha ridotti a vivere come bestie.


scusate l'OT, ma è urgente.
"Sondaggio sulla caccia

Sul giornale L'Arena di Verona c'è un sondaggio sulla caccia non ancora
concluso, dove, purtroppo, stanno vincendo i no. La domanda del sondaggio
e': Dovrebbero abolire la caccia? Siccome arrivano lettere in redazione dove
si chiede di chiudere il sondaggio, da parte dei cacciatori, votiamo SI' in
tanti prima che lo chiudano":

http://www.larena.it/polls/Sondaggi/134/

buona giornata!

grazia pace 13.08.10 07:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Genchi sul caso fini: “In azione network informativo che si avvale di 007. ne vedremo delle belle quando saranno noti i soci delle società off shore che hanno acquistato l’immobile” – “Dagospia è un lago con diversi affluenti. Oltre al numero ed alla qualità delle fonti, riesce a giocare molto sui tempi di diffusione e di indirizzo delle notizie. Non fa più solo gossip ma rappresenta quasi un TomTom per indirizzare i più autorevoli commentatori politici, e non solo”…

Claudia Fusani per L'Unità

Penso che ormai l'abbiano capito anche i bambini: c'è un organizzato e collaudato network informativo che opera per neutralizzare e colpire gli avversari pericolosi e favorire chi deve essere rilanciato. Questa centrale si avvale anche di apparati dei servizi segreti. Non hanno altra spiegazione le perle dell'ultimo periodo, dal caso Boffo alle case a Montecarlo di proprietà di An e finite al cognato di Fini, passando dal caso Marrazzo. Prima ancora possiamo ricordare il caso Sircana (Silvio, portavoce del governo Prodi), e se so ancora leggere gli avvertimenti, posso prevedere qualcosa anche per Tremonti. Comunque, nei confronti di chiunque possa dar fastidio al conducente».

continua...

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-17938.htm


Aisha

TALEBANI, COPERTINA SHOCKANTE DEL TIME: AISHA MOSTRA COSA ACCADE A CHI SCAPPA DAI TALEBANI

30 lug. - Contro la guerra in Afghanistan, il Time fa uscire una copertina shockante, che è un vero pugno nello stomaco per i suoi lettori: la foto di una ragazza afghana di 18 anni sfigurata dai talebani, che le hanno mozzato naso e orecchie perchè lei era scappata dai parenti che la abusavano.
La giovane Aisha ha accettato di posare davanti all'obiettivo dei fotografi per far vedere al mondo "cosa succederebbe all'Afghanistan se i Talebani tornassero al potere". Il volto sfigurato della 18enne sembra dire ai lettori di tutto il mondo "Ecco cosa succede quando cerchiamo di lasciare l'Afghanistan".
Il direttore del settimanale, Richard Stengel, ha confessato di essere stato a lungo in dubbio nel decidere di pubblicare la foto di Aisha in copertina: "Volevo essere sicuro in primo luogo che Aisha fosse consapevole di quanto stava facendo e di cio' che significa essere in copertina. Lei sa che ora diventera' un simbolo del prezzo che le donne afghane devono pagare a causa della ideologia oppressiva del talebani".
Aisha è solo una tra le tante vittime della brutalità afghana, forse tra le meno sfortunate. Infatti, Stengel ha spiegato che la ragazza e' diretta alla volta degli Stati Uniti dove sara' sottoposta ad un intervento di plastica ricostruttiva.
L'immagine introduce l'articolo della reporter Aryn Baker del Time sui diritti umani in Afghanistan e sulla minaccia che un rapido accordo tra Usa e Nato a favore delle forze militari afgane possa penalizzare ancora la già difficile condizione femminile nel paese.

http://www.clandestinoweb.com/number-news/179393-talebani-copertina-shockante-del-time.html

******************

Come dicevo giorni fa,

l'umanità fa schifo...ognuno ha le sue buone ragioni per essere schifosamente umano...

Addomestichiamo l'uomo (in generale) invece di ricercare ovunque responsabilità di bandiera, di sesso, di età...di colore...di etnia...


La solita cazzata all'americana per poter dare consenso a una immane tragedia (guerra) in nome del profitto..Un po' come quella ragazza che durante la prima guerra del golfo era stata a testimoniare delle orribili crudelta'sotto Saddam Hussein..poi si era scoperto che la ragazza manco ci era mai stata in Iraq ed era tutta una montatura..ma ovviamente e' stato scoperto (e detto) in silenzio..tanto lo scopo ceh doveva raggiungere(indignare la gente) era riuscito..

matteo ravaioli (superava1982), riolo terme Commentatore certificato 13.08.10 02:35| 
 |
Rispondi al commento

@Tinazzi:
Tinà,leggi il Link sotto.(Poi ne discutiamo,vuoi?)
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=33547
Notte.

Gabriele Dotti 13.08.10 01:50| 
 |
Rispondi al commento

CHI PUO' FOTTERE,FOTTE.(il Link)
http://www.affaritaliani.it/cronache/

FONTE AMICA 13.08.10 01:47| 
 |
Rispondi al commento

CHI PUO' FOTTERE,FOTTE.

Mega yacht, nei guai la vita spericolata di Vasco
Vasco Rossi

Per ottenere sconti fiscali avevano creato finte aziende di noleggio, dietro le quali si celavano i singoli proprietari di imbarcazioni di lusso. La maxi indagine dell'Agenzia delle Entrate nei porti di Liguria, Campania e Friuli. Nella rete del fisco anche il cantante Vasco Rossi e l'attore Massimo Boldi

FONTE AMICA 13.08.10 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti,

spero che qualcuno/a mi aiuti a capire una cosa.
Ieri sera per radio radicale hanno comunicato che alcuni onorevoli hanno depositato un incartamento rigurdante tangenti e quant'altro per l'agenzia Italia 90 ditta che dovrebbe gestire il parlamento. La cosa buffa e che l'autorizzazione ha depositare tale incartamento è stata data dall'on. Fini......che siamo ai giochi di chi smerda di ++++ con sb!!!!!! E per questo che il coniglio (sb) al momento ha abbassato il tono? Mi aiutate a capire ed a diffondere la notizia, anche perchè per i tg spazzatura tale notizia è stata censurata.
Grazie

angelo R., Lecco Commentatore certificato 13.08.10 01:34| 
 |
Rispondi al commento

TRONCHETTI PROVERA? (LEGGETE SOTTO)

Tronchetti Provera tra la bionda e la bruna.../ Un'ospite un po' insolita a bordo del Kauris III. Marco Tronchetti Provera e la moglie Afef hanno infatti accolto sulla loro barca a Formentera la conduttrice tivù Alessia Marcuzzi. Le due donne sono amiche da anni e per loro il tempo sembra non passare mai. Come non invidiare Mr Pirelli...
http://www.affaritaliani.it/coffeebreak/

Fonte Amica 13.08.10 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Se c'è uno che ha valorizzato le donne su sto blog.
Penso proprio di essere io.
Piantatela di sparare cazzate.

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 13.08.10 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho lasciato qualcosa.
Caccia al tesoro salvato.
H….!
Notte

s5ɯéuɐɹʇsǝpéu 13.08.10 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Come diceva Brecht: Prima di tutto....
vennero a prendere gli zingari,poi gli ebrei,
quindi gli omosessuali ed in seguito i
comunisti. E quando arrivarono per
prendere lui.....non c'era rimasto più
nessuno a protestare.

Ho la sensazione che questa degenerata
società stia iniziando invece con...le Donne!...

E la popolazione intera subisce ciò che
succede,credendo trattasi di incidenti che
fanno parte della normalità.

Quando invece è un chiaro sintomo di una
società "malata"!
Anzi, il più brutto dei sintomi.

Colpire una donna è l'annientamento
dell'essere umano!
Solo le "bestie" lo fanno, ma si dice
che non abbiano l'anima !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 13.08.10 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo solo per avere detto che accettavo di bere un birra.
Che poi mica la bevevo la birra..
Io sono astemio.

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 13.08.10 01:18| 
 |
Rispondi al commento

C'ho un razzista che mi vuole sprangare.
I Comunisti che mi aspettano sotto casa.
E una povera pazza che mi vuole denunciare per tentato stupro.

A sto punto: o organizzo una Crociata per liberare il Santo Sepolcro oppure mi arruolo nella Legione Straniera.

Fai te in che situazione del cazzo mi ritrovo.


Egregio Signor Grillo,

Ieri sera a radio radicale comunicavano che alcuni parlamentari del partito avevano depositato, presso la procura una documentazione riguardante a Italia90, agenzia che si occupa di gestire il parlamento per presunte tangenti e non solo. L'incartamento è stato autorizzato dal on. Fini!!?!!! Ho cercato oggi nei vari tg di saperne di più, ma ahimè non ho trovato nulla. Cos'è la guerra tra giochi di potere? E per questo sb ha calato i toni?!!!! Se ne può saperne di più?
Grazie per l'aiuto

angelo R., Lecco Commentatore certificato 13.08.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

E poi dicono che su sto Blog non si paga perchè è gratuito.
Tutte balle..

Alex Scantalmassi √ Commentatore certificato 13.08.10 00:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene, se c'era bisogno di una prova che il femminismo è ormai morto e sepolto, questa sera ne ho avuto la prova.
vedo che hanno raccolto più consensi i poveri mariti ridotti in miseria da virago forti di una legislazione favorevole, che l'unico commento giusto e appropriato al tema, quello di davide lak.
vado a dare un paio di calcioni nelle p.... a mio marito, non lo so perchè, ma lui sicuramente lo sa.
buonanotte a tutti, maschietti e femminucce

liliana g., roma Commentatore certificato 13.08.10 00:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mile' tanto per tagliare corto non e' che se paragoni natura e parita' sia come addizionare le mele con le pere e quindi non lo puoi fare, la parola"natura" sta per vita per essere per mente per forza per pelle per genitali per capelli per tutto ok!
io non posso fare figli sai? non posso allattare sai?non posso capire cosa si provi quando una vita la senti dentro di te sai?
Quindi non sono una donna quindi non sei un uomo ok?
Se ci sei adesso puoi rispondere con sincerita'
per quello che riguarda l'evoluzione be questa e' tutta un'altra storia un'altra storia....

antonio s., pescara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una facile alternativa alla perdita del lavoro?

FARE I RICCHI !

(la gente pensa che o l'uno o l'altro, si camperà)

s p 13.08.10 00:39| 
 |
Rispondi al commento

VOLETE AIUTARE UNA DONNA CHE MERITA RISPETTO E PROTEZIONE? AIUTATE QUESTA:

Everybody wants to rule the world, ma l'OMS più di ogni altro.
Nel 2005 firma un accordo con 200 paesi nel mondo che prevede nel caso di "pandemia" l'OMS prenderà il controllo di questi paesi.
Nel 2007-2008 vengono brevettati i primi vaccini per l'influenza suina da parte di Glaxo Novartis e Baxter (così non si possono analizzare)
Dopodichè viene modificata la definizione di "pandemia" che prima prevedesse l'"alta mortalità" per essere tale.
L'anno scorso scoppia la pandemia suina nonostante appunto non ci fosse nessuna mortalità, ma di questo si accorge il ministro della sanità polacco che si rifiuta di comprare i vaccini.
A Luglio 2009 Jane Burgermeister giornalista austraca denuncia la truffa dell'influenza suina e la pericolosità del vaccino che non è stato testato.
Domani questa giornalista verrà processata col rischio di essere arrestata e solo per aver divulgato queste notizie:
http://www.youtube.com/watch?v=pAFEfK5_LJY

Possiamo fare anche noi qualcosa: fate girare questo video, linkatelo sui vostri profili e diffondetelo.

Baliano di Ibelin, Hattin Commentatore certificato 13.08.10 00:36| 
 |
Rispondi al commento

L'umanità è piena di uomini di m...a, ma anche di donne di m...a e a tal proposito ne segnalo una che sta in questo blog facendo finta di interessarsi a un problema solo per giungere, come ha già fatto in precedenza agitando la gonna davanti ai maschietti, al suo obiettivo:

""sono disgustata quanto te... ma queste persone di cui parli fanno a se stesse il peggior servizio, mostrando tutta la loro mediocrità e ipocrisia servile... spero che beppe ti rispetti e ti dia i dati di quel ceffo, ANCHE SE COMINCIO A DUBITARNE... anzi penso proprio che questo post sia una ruffianata proprio verso di te... l'ho scritto prima... ma il mio commento è scomparso nel giro di due minuti... sappi che per qualsiasi tipo di TESTIMONIANZA sui metodi brutali attuati in questo blog contro le donne e contro il pensiero libero in genere puoi contare sulla mia testimonianza... e solidarietà...""
Giulia Maggiore

Baliano di Ibelin, Hattin Commentatore certificato 13.08.10 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A piazza Farnese, dopo che Beppe Grillo contò i quattro gatti ivi trovasi, disse :

" SIETE PERDENTI !"

forse non è il caso "d'invocare" lo scontro o il
"confronto" su piazza!

la fede verso qualcosa è talmente superiore che qualsiasi qualunquista grullino potrebbe essere
solo una caccola in mezzo al mare !!!

- MA CHE CAZZO VE SIETE MESSI NELLA CAPA?
meglio fraternizzare e non litigare! se no guadagna solo il tumore che si sta mangiando tutto
il Paese !!!

ps.
quel giorno se fossero venuti i COMPAGNI con le
bandiere rosse , er tinazzi e cicerone si sarebbero " opposti " ??????

me sarebbe tanto piaciuti vederli !!!!!
ah ah ah ah ah ah ah !!!!

accattoni ...d'anime !!!!


MOLTI STUDIANO NELLE COSIDETTE SCUOLE ALTRI LO FANNO DA SOLI ALTRI SE LO FANNO RACCONTARE.
TRE FORME DIVERSE MA ACCOMUNATE DA UN SOLO RISULTATO LA TOTALE DEMENZA!
l'ARTE DELLA CULTURA IN SE NON OFFRE NIENTE ALTRO CHE LA PIU' STUPIDA FORMA DI MEMORIA UMANA
LA CAPACITA' DELLA LOGICA ,CIOE' QUELLA DI COLLEGARE UNIRE FONDERE UN'AZIONE UN PENSIERO CI RENDE DIVERSI DALLE FORME ANIMALI.
ANIMALIIIIIIIIII!

antonio s., pescara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.08.10 00:23| 
 |
Rispondi al commento

spero, caro Beppe, che con questo post ti voglia scusare di quando hai chimato "vecchia puttana" il premio nobel Rita Levi Montalcini.

stronzo.

Jeremia l., anzio Commentatore certificato 13.08.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Donne maledette Donne.........quando volete fare gli uomini............quando isolate il vostro uomo dalla socialita ed amicizia................ maledetto il vostro egoismo................. la cupidigia al denaro.................la fretta di sposarvi considerando che se va'male tutto e'a vostro favore.anche la legge................siete calcolatrici spietate...............contrapponete la debolezza fisica con la forza morale.i pesi si sono spostati in vostro favore............... ora anche lo stalking..........spietatamente cattive con gli ex rubate case,mantenimento spesso anche l'affetto dei figli......vi vantate con le amiche di sfruttate l'uomo fino al midollo........usate male l'emancipazione che tristezza..............e l'uomo ignorante,violento accecato dall'ira non sta'a guardare.Riflettiamo un po'tutti.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 13.08.10 00:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-sesso
-pornografia
-merceficazione

per tutti , senza divieto, per capire!

I primi filmini porno in Italia vennero dalla Svezia !
Mica perchè quelli merceficavano, solo perchè erano più disinibiti !
Quelli i film li facevano per "amore" , per "cultura" , per " trasmettere" il senso della vita genuina sessuale !!!
Ancora me li ricordo!

POI VENNE IL "BUSINESS" SUL RAPPORTO SESSUALE!
iniziò negli studi di "Hollywood" !!!

Quindi chi sono i veri TALEBANI contro le donne in questo cazzo di mondo ????

>>> anche sul sesso i capitalisti-liberisti-yankee o friends fanno schifo anche alle mamme che li hanno generati !!!!!!!!!


.Lenintonio. .Desani. (*☭*), Roma Commentatore certificato 13.08.10 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Leggete sopra, bestie, non tergiversate, il movimento intero s'è schierato contro hissa e non solo, non ricordo nessun messaggio di solidarietà... già, il Max, l'intoccabile idiota .
Non potete discolparvi, siete complici.
Sempre in silenzio: vergognatevi!
E' tutto archiviato.
Il Ti Fotto Quotidiano, RoccaCannuccia
-------------------------------------------------

Ma vaffanculo testadicaxxo!!!!
Non fare il finto moralista Giorgio Sodano che non te lo puoi proprio permettere; tu sei solo uno SCIACALLO che sta qua ad approfittare di ogni alito di vento che tira per poter dire peste e corna del M5S che manco sai dove sta di casa. Non venirmi a dire che ti importa qualcosa di Hissa che tanto faresti ridere pure i decerebratissimi compagnucci tuoi, di lei, chiunque sia, NON TE NE FREGA UN CAZZO, la stai solo usando.
Su questo blog tu ti puoi nascondere (come i ladri) ma non è qui che il MoVimento ha la sua sede.
Ti aspetto in piazza come ti ho detto l'altra volta per un confronto che mi dia la possibilità di sputtanarti a quattrocchi come si deve.
....sempre che tu non te la dia a gambe dopo aver starnazzato, cosa che è tua specialità.

Baliano di Ibelin, Hattin Commentatore certificato 13.08.10 00:13| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
[...]

ve piace la caciara perché siete senza argomenti, e se li dovete tirà fuori ve sputtanate.
Più chiaro de così... te l'avevo detto che v'ho manipolati!

Il Ti Fotto Quotidiano, RoccaCannuccia
*****
------------------------------------------------

Tipico esempio di faccia chiapposa!

Bisognerebbe prenderlo a sber ... ahem ... sculacciarlo ogni volta che alza la cresta e fa affermazioni cosi' idiote.

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 13.08.10 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"il 17,6% di donne ha vissuto uno stupro o un tentativo di stupro. Di queste, il 21,6% aveva meno di 12 anni al momento della loro prima violenza, e il 32,4% erano di età compresa tra 12 e 17 anni....

il 64% delle donne che hanno riferito di essere violentate, aggredite fisicamente, e / o pedinato dal 18 anni sono state vittime di un ex o attuale marito, convivente, fidanzato....

solo la metà circa degli episodi di violenza domestica sono segnalati alla polizia....

solo il 37% di tutti gli stupri sono denunciati alla polizia....

circa il 25% delle donne e l' 8% degli uomini sono stati violentati e / o fisicamente aggrediti dal coniuge, da un ex, un convivente more uxorio, o la data nella loro vita....

più di 300.000 stupri sono commessi ogni anno contro donne di 18 anni o oltre, dal loro partner....

Gli uomini commettono la maggior parte degli atti di violenza contro le donne....

Ogni due minuti, da qualche parte .... qualcuno è vittima di aggressioni a sfondo sessuale (stupri, abusi e incesto)....

una donna su sei è stata vittima di un tentativo di stupro o di uno stupro completo nella loro vita....

Meno della metà (48%) di tutti gli stupri e le violenze sessuali sono segnalati alla polizia...."

e via dicendo.

mi domando dove il TIME abbia trovato la faccia tosta di pubblicare quel popò di copertina, quando quanto elencato sopra e tutto il resto che trovate qui:

http://www.feminist.com/antiviolence/facts.html

succede mica in Afghanistan eh...ma, udite udite, negli esportatori di democrazia e diritti a base di fosforo bianco anche noti come U.S.A...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 13.08.10 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Che deficiente... eppure te l'avevo detto.

Tin : CHE COSA ?

State tutti a recuperare l'irrecuperabile, avevo scritto un paio di settimane fa che questo blog è morto, grazie proprio a cervelli di gallina come i tuoi.

Tin : il blog MUORE se si permette a gente come te di IMPESTARLO

Che miseria... ormai ti sei/siete fottuti!
Sei un infame fascista di merda!

Tin : FOTTUTI ? PURTROPPO DEVO CONVENIRE CHE CANCELLAZIONI E BANNAMENTI SONO UN ATTO DOVUTO PER GLI INSULTI , PROVOCAZIONI E OFFESE CHE SPANDI SUL BLOG SENZA MOTIVO . LEGITTIMA DIFESA DEI BLOGGER.

MI SA' CHE TI SEI FOTTUTO DA SOLO.

Il Ti Fotto Quotidiano, RoccaCannuccia

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.10 23:58| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****
quando c'era la cortina di ferro , c'erano meno mignotte dell'est

c'erano meno trafficanti di mignotte

c'erano meno criminali che si occupavano delle
nuove schiave del medioevo italiota tecnologico !

>>>> dedicato a tutti i "50stars" + friends !

.Lenintonio. .Desani. (*ohibo'*), Roma Commentatore certificato 12^08^10 21^28
*****
------------------------------------------------

Cosa succede, demente Desani, la libera concorrenza ti ha rovinato il giro?

50 Stelle USA (50 stars) Commentatore certificato 12.08.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei dire alle femministe che non hanno il senso dell'umorismo che oggi l'emancipazione delle donne è andata a finire nel cesso non per colpa degli orchi uomini, ma del femminismo ipocrita di stampo televisivo-berlusconiano che promette come minimo una trasmissione televisiva se non una poltrona da ministro a chi sa fare le pompe come si deve. Oggi le portavoci dei diritti delle donne sono la carfagna o la santancè, questo vi dovrebbe far riflettere. Queste vi hanno rovinato, le ciccioline in parlamento vi hanno offeso, loro non vi amano, non gli uomini che chiamate maschilisti solo perchè vi vorrebbero un pò più casalinghe.

Carlo Antani Commentatore certificato 12.08.10 23:42| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi occidentali vogliamo insegnare a tutto il mondo come si fa il criminale passando per santi ed eroi,(in Italia siamo i migliori)come adesso che Naomi Campbell è indagata per quei diamanti cosidetti insanguinati,perche li ha acettati,e allora tutti noi quando facciamo benzina,in questa maniera sosteniamo crimini di guerra e contro l'umanità!!Occidente democratico e ipocrita,vai affanculoooo!!!

stefano bonifazzi 12.08.10 23:38| 
 |
Rispondi al commento

@ Hissa

NON VA' BENE !

Inizi un commento duro su un post drammatico intitolato le morti rosa e parli di una minaccia di stupro , cosa grave ; non conosco quello che è successo ma sei nuova del blog ? Qui' se ne vedono anche di tutti i colori insieme a belle cose. Mi sembra che tu esageri su una grossa stupidagine che non si deve piu' ripetere.

Poi prosegui distruggendo un grande giornalista Massimo Fini che dovrebe essere arrestato , non solo pretendi pubbliche scuse dal fatto che demolisci , insieme a quegli uomini di merda che postano lo stralcio del suo articolo.

Non contenta , sempre nel lamento sofferente e funeraio , nella supplica a Beppe aggiungi e parli di un mondo maschilista , violento ecc aggiungendo che il movimento 5 stelle non fà nulla per le donne .

Nel riferimento alla legge mi trovi d'accordo , ma è una legge del governo ed in rete se ne è molto parlato.

Il tutto perchè sul blog non c'è stata una immediata cancellazione di certe frasi.

Sarebe stato corretto scrivere quello che ho scritto 1000 volte , l'eccessiva tolleranza alle volgarità , offese di ogni tipo non và bene.

Il riferimento a Fini , è stato fatto per sdrammatizzare e per scherzarci su' un po'; in altri tempi questo sarebbe successo non ora.
Non solo molte donne l'hanno visto in modo equilibrato riconoscendo punti comuni.

Ora prevale la tristezza , il rancore e la rabbia.

Nonchè troppi alimentano e portano il loro rancore per dividere.

Siamo sulla stessa barca e tutti dobbiamo remare nella stessa direzione.

Al primo singhiozzo bisognerebbe estrarre la pistola, invece ci si arrende senza condizioni“, dice Fini ed infatti il primo impatto è stato quello di provare tanta tristezza e sentirmi in colpa per aver postato Fini.

Poi senza pistola , ti scrivo questo.....D!

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione