Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Tre calci d'angolo, un rigore


Grasso_Spatuzza.jpg
Rigore c'è quando arbitro fischia, ma il problema è che l'arbitro non ha mai il fischietto.
"A pallone da bambino per ogni tre calci d'angolo si dava un rigore. Leggo ancora oggi sull'Espresso on line 'La Procura di Firenze ha ottenuto dal gip l'autorizzazione per riaprire l'inchiesta sui presunti mandanti occulti della strage di via Georgofili (1993) già indicati come indicati come Autore uno e Autore due (cioè Silvio Berlusconi e Marcello Dell'Utri)'. I due Autori forse non saranno colpevoli, ma come diceva Paolo Borsellino :'Il sospetto dovrebbe indurre soprattutto i partiti politici quantomeno a fare grossa pulizia, non soltanto essere onesti, ma apparire onesti facendo pulizia al loro interno di tutti coloro che sono raggiunti comunque da episodi o da fatti inquietanti anche se non costituenti reati'. Cosa si aspetta a tirare questo stramaledetto rigore?" Luciano T, Pescara

3 Ago 2010, 19:11 | Scrivi | Commenti (14) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

PIU' CHE TIRARE UN RIGORE SI DOVREBBE TIRARE LO SCIACQUONE AFFINCHè TUTTI STì STRONZI VADANO A FINIRE DEFINITIVAMENTE NELLA FOGNA!

mario l., bari Commentatore certificato 04.08.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se qualcuno fischia il rigore, LORO, si portano via il pallone.

antonio d., carrara Commentatore certificato 04.08.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

MA NESSUNO SI FERMA E PENSA PER UN ATTIMO A COME ABBIAMO FATTO PER RIDURCI IN QUESTO STATO?

RUGGIERO C., BARLETTA -BT Commentatore certificato 04.08.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Se ti compri gli arbitri col cazzo che ti fischiano il rigore contro, vero signor grasso?

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
vi segnalo questo sito che aggiorna sulle attività del parlamento e dei parlamentari.
http://parlamento.openpolis.it/
Non so se sia completo e attendibile, il tempo lo dimostrerà, ma intanto è qualcosa.

Daniele Bandini 04.08.10 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Questi personaggi non soltanto sono al governo,
ma possiedono o controllano le maggiori televisioni di questo paese e con esse l'informazione.
Con quello che sta accadendo in questi giorni il quadro sarà completo.I sopra citati stanno al governo ma stanno cercando anche di stare a l'opposizione, così da non avere troppi problemi.
Bisognerebbe parlare dei problemi degli italiani, della crisi, della manovra economica e non di questo teatrino fatto da burattini.
E vorremmo che questi personaggi avessero la dignità di farsi processare? Utopia.

roberto donati 04.08.10 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno parte un Treno......ora abbiamo Fini e Silvio separati in casa.....poi parlano di governo tecnico.....fortunatamente ho letto l'intervista di Beppe...fare l'elezioni ora sarebbe una presa per il culo..perchè ci sono le liste bloccate(senza preferenza)..io, caro Beppe aggiungono:... bisognerebbe regalare altri soldi per i rimborsi elettorali....anche se la legislatura non si è conclusa, più altri soldi per fare di nuovo l'elezioni.......sarebbe grave e da stupidi.
Invece io ce li farei stare....per punizione...lo sapevano con chi si "mescolavano" le loro contrapposizioni per il potere non devono ingannarci....è bene che i problemi emergano in modo eclatante.
Poi non vedo grandi alternative politiche...(personalmente ritengo che sia prematuro andare con il movimento in parlamento)piuttosto presumo che in caso di elezioni anticipate, assiteremmo ad un forte astensionismo....
Questo è quello che penso.....può darsi che mi sbagli....

roby f., Livorno Commentatore certificato 04.08.10 08:19| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
PECCATO CHE L'ARRBRITOR NON AVEVA IL FISCHIETTO,MA IL RIGORE C'ERA,AVANTI COSI' VERSO AL CATASTROFE
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 03.08.10 21:58| 
 |
Rispondi al commento

ma si' che lo tirano il rigore ma con la gamba che fa' "giacomo-giacomo" (il braccino del tennista)e cosi' lo parano in continuazione. In ogni caso il nano è mal messo. Per usare un modo di dire francese molto colorito : E' da inizio legislatura che Bossi lo tiene (stretto)per le palle e ora ha dovuto lasciarne una a Fini. Buon proseguimento , ducetto!

Roberto PARODI 03.08.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento

il problema è che trattasi di un rigore infinito, il rigore più lungo del mondo, che sarà fatto tirare fino al momento in cui non sarà parato.

dante cutilli 03.08.10 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che il PDL è stato creato da Berlusconi e Dell' Utri pertanto risulta difficile cacciarli visto che la maggior parte del partito è formato da servi, delinquenti e da troie.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.10 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Hanno paura a calciarlo per il timore di sbagliare. E alla fine il rigore non lo tira nessuno..
http://carloruberto.blogspot.com/2010/08/vaticano-unistituzione-molto-italiana.html

carlo ruberto 03.08.10 19:36| 
 |
Rispondi al commento

esatto!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.10 19:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori