Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lo scalpo di Profumo


sansebastianoprofumo.jpg

L'addio di Profumo è una semplice questione di soldi. L'amministratore di una banca rimane in sella per due motivi, o può essere funzionale al sistema come Passera di IntesaSanPaolo (remember Alitalia?), e in qualche caso E' addirittura lui il Sistema, come Geronzi, o produce profitti, distribuisce dividendi, arricchisce gli azionisti. Profumo appartiene a questa ultima categoria di banchieri.
Unicredit da tempo non è una fonte di reddito per i suoi azionisti, lo scorso anno i dividendi sono stati distribuiti sotto forma di azioni. Le azioni hanno però diminuito costantemente il loro valore. Un'azione nel 2009 valeva 2,64 euro dai valori massimi pre crisi di 6,50, e ieri solo 1,94 euro, oggi sarà peggio, ci sarà una pioggia di vendite. L'utile 2009 è sceso a 1,7 miliardi, un risultato più che accettabile con l'attuale congiuntura, ma molto al di sotto degli oltre 6 miliardi del 2007. Gli azionisti hanno finanziato nell'ultimo biennio la banca con aumenti di capitale miliardari senza ricevere in cambio nulla. I loro soldi evidentemente non sono stati sufficienti se è stato necessario imbarcare il cavaliere bruno Gheddafi che è ora, salvo sorprese, l'azionista di riferimento del primo istituto italiano di credito con il 7,5%.
Profumo ha sempre pagato la sua parziale indipendenza dando agli azionisti la loro libbra di carne, ma Unicredit non è la sua banca, non è di sua proprietà, lui è un impiegato, il primo e il più importante, ma di fatto un impiegato. Dietro la sua cacciata dopo 15 anni, salvo ultimi ripensamenti del Sistema, ci sono anche tutti coloro che sono stati tenuti fuori dalla porta da Profumo, dalla Lega di Boss(ol)i, quella del fallimento di Credieuronord, che vuole le banche, alle Fondazioni comandate dai partiti e dai loro tirapiedi, a Geronzi, l'ultrasettantenne presidente delle Generali, che allo scalpo di Arpe aggiunge quello di Profumo, alle lobby legate alla Banca di Roma e al Banco di Sicilia inglobate in Unicredit. La lista dei nemici di Profumo è lunga come lo Stivale, il suo scudo fino a oggi sono stati i risultati e la protezione di Allianz, azionista tedesco che ne promosse 15 anni fa la candidatura.
Profumo è un banchiere, non un santo, ma era uno dei pochi stimati in Europa, come Matteo Arpe espulso a suo tempo dal Sistema. Dietro di loro è rimasto il nulla, i partiti. Le banche da oggi sono ancor più Cosa Loro.

CONTRIBUISCI

Donazione


Woodstock cult: "Magliette ufficiali dell'evento"
Woodstock Cult

INVIA UN VIDEO

Il TG LA7 e Woodstock 5 Stelle

Video
Invia


Libro: Prendiamoci il futuro

È disponibile il nuovo libro "Prendiamoci il futuro".
Un appello per liberarci dalla zavorra della politica italiana ed entrare a grandi passi nel futuro.
Acquista oggi la tua copia.


Disponibile anche in abbinamento con il DVD: "Grillomannaro"

21 Set 2010, 15:58 | Scrivi | Commenti (980) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

epc. onWeB
^*^°^*^°^*^°^*

°Rif.[+/- occasional..eSeMPio]
http://www.youtube.com/watch?v=wx5AahbV4NA
[le voyage en Boscavie, a.Jean Maurice Bosc:www.j-m-bosc.com/]
http://www.youtube.com/watch?v=oxwECkHpgbc&feature=related
http://www.archivio.francarame.it/
http://www.youtube.com/watch?v=4j1RK2Jvpko
http://www.google.it/search?rlz=1C1CHNU_enIT355IT369&aq=f&sourceid=chrome&ie=UTF-8&q=Jacovitti

. . . . . . .

° “Minconvogli” Lettere&Numeri

In comunicaz.scritta, non trascurab. uso ampliato URL
- UniformResourceLocator, distintiveSeq.Lettere&Numeri (delineanti
IndirizziRisorseWEB:video/musica/testo/icone/dati etc. -
e al caso..
avec Link per subitanea
disponib.quanto delineato.

Cordialità, Sergio Conegliano
p.i.elettronico#g.pubblicista &
ca. noDelTuttoTruistico..Dokumentalist.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^
No necessariamExtraText.-
Occasionalm.fra le mani[ ..o via lettura su recente
pubblicazione] in edizz. www.apogeonline.com &
& www.alta-definizione.it :
livre de chevet a titolo
Editoria Digitale - a. L.Sechi, marzo 2010 -
& in TuttoDigitaleCollection
3D Cinema & TV, dalla ripresa alla visione.

Sergio Conegliano 28.09.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento

if.www.vocineldeserto.it°
^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°*
° Ieri, in mostra Picola Editoria.. in quel di Belgioioso (PV).. da copia gratuita LeggereTUTTI - nelle ediz.Agra - citab."VOCI nel DESERTO": 250 frammenti di pensiero - variati Emeriti - di ..cospicua.. PReVeGGeNZa.!..!...!
r
Cordialità, Sergio Conegliano
(p.i.elettronico#g.pubblicista)
^^^^^^^^^^^^^^
extrText: da quotidien con on Cover sapido disegno di SergioStaino e in sez.Forum curata da Prof.Cancrini,lettera a titoletto "L'Università è importante", segnalabb.p.32-33 "(...)si ricostruisce anche con la Cultura" & p.24-25
"(...) x governare ogni congegno" - "Editing foto e video con SW (...)".
@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 27.09.10 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Ora il sito movimento 5 stelle al quale sono iscritto è sovraccarico , o ci sono dei problemi... di censura?
E' lunedi 27 Settembre ore 18,54

Rodolfo Biciacci 27.09.10 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Non il controllo operaio e popolare sul sistema finanziario, quale condizione decisiva di un ‘alternativa di società, ma un rosario di innovazioni telematiche e tecnologiche all’interno di questa società. Non un altro potere nel mondo reale, ma l’immaginario del mondo virtuale. Nel mondo reale, viva Profumo, e l’autonomia dei banchieri. Dunque il potere borghese. C’è di più. Il risvolto politico paradossale di questa difesa di Profumo è un ulteriore insperato regalo alla Lega di Bossi: che avrà un argomento in più per denunciare una sinistra scic, amica dei banchieri, e per dare un’immagine popolare alla propria rivendicazione di controllo sulle banche. Come sempre la sudditanza al capitalismo “democratico” è benzina nel motore della reazione. Tanto più in tempo di crisi sociale. Quanto a noi, troviamo confermate, ancora una volta, tutte le nostre ragioni. La liberazione del lavoro salariato dallo sfruttamento del capitale non verrà dai parolai di una sinistra subalterna o di un populismo democratico, ma solo da un programma reale di rivoluzione sociale e da un partito che per questo si batta in ogni lotta.
MARCO FERRANDO (Portavoce del Partito Comunista dei Lavoratori)


Paolo Vannucci 27.09.10 15:02| 
 |
Rispondi al commento

La prima è che se si vuole fare l’Alleanza Democratica con il centrosinistra liberale, ricandidandosi a sostenere un suo governo, occorre subordinarsi alla difesa di quelle banche che fanno parte organicamente della sua costituzione materiale. Del resto se si votarono negli anni di governo le politiche e i programmi delle banche, in cambio di ministeri o ruoli istituzionali, non si capisce perché la stessa prospettiva politica non dovrebbe trascinare le stesse conseguenze. Ma c’è una ragione più profonda. Le sinistre e lo stesso Grillo, al di la delle chiacchiere, non immaginano un mondo senza capitalismo. L’anticapitalismo, quando c’è, è retorica verbale o comiziesca, a fini elettorali, non un programma reale di trasformazione. Ne deriva che le banche private sono un istituto naturale del paesaggio sociale, salvo chiedere loro eventualmente ( e invano) un po’ di pietà per lavoratori e piccoli risparmiatori. E dunque se una grande banca privata “fa bene” “è stimata in Europa” o è insidiata dalla Lega, è naturale difendere l’autonomia e il prestigio della banca. L’argomentazione di Grillo è al riguardo esemplificativo di una concezione del mondo. Per il comico guru “il Sistema” non è la dittatura degli industriali e dei banchieri sul lavoro salariato ( per il quale non mostra interesse), ma l’indistinta cupola della “Vecchia Politica dei Partiti” che si intromette nella vita reale dell’”economia” ( senza aggettivi) per condizionarne il corso e lederne le virtù. La soluzione? Non il rovesciamento del capitalismo, a partire dalla nazionalizzazione ( senza indennizzo) delle banche, ma la difesa dell’autonomia delle banche dalla “Politica”. Anche dalla politica anticapitalista. Non la nazionalizzazione di Unicredit, ma la difesa di Profumo, in ..compagnia di quella politica liberale dei “morti viventi” contro cui, a volte, si inveisce nei comizi. (art. orig. di M. Ferrando 4 troncato).

Paolo Vannucci 27.09.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo scherzando? Unicredit è, per molti aspetti, il cuore economico dell’imperialismo italiano. E’ nata e si è sviluppata attraverso le gigantesche privatizzazioni bancarie della seconda repubblica a partire dal 92, sospinte dai governi Amato, Ciampi, Prodi ( a proposito di..autonomia dalla politica). Ha beneficiato, direttamente e indirettamente, delle politiche di detassazione di rendite e profitti promosse indistintamente da centrodestra e centrosinistra per ben 15 anni ai danni del lavoro salariato. Quale grande detentrice di titoli di Stato ( tassati scandalosamente al 12,5%), beneficia ogni anno del pagamento statale degli interessi sul debito pubblico, concorrendo così alla rapina sociale su scuola, sanità, pensioni, servizi, contro la maggioranza della società italiana. Coi soldi regalati dai governi o rapinati a lavoratori e risparmiatori italiani ( e non solo), ha promosso un’espansione internazionale enorme, con acquisizioni ( Hvb e Capitalia), fusioni, partecipazioni finanziarie in tutta Europa e in particolare nell’Europa dell’est ( soprattutto in Polonia e nei Balcani), contribuendo alle privatizzazioni antioperaie di quei Paesi , all’estensione della dittatura del mercato, al supersfruttamento di manodopera a basso costo. Come tutte le banche capitaliste ha fatto affari con tutti i governi. Incluso peraltro il governo Berlusconi cui ha garantito il sostegno determinante alla cosiddetta Banca del Sud ( in funzione della rapina del Nord) e la creazione del primo fondo pubblico-privato per la ricapitalizzazione delle Pim ( nuovi soldi di contribuenti e piccoli risparmiatori ai capitalisti). E’ un caso che Tremonti si sia prodigato sino all’ultimo per salvare Profumo, in contrasto con un settore della stessa Lega? L’incredibile abbellimento di Profumo e Unicredit da parte delle sinistre obbedisce in realtà a due ragioni complementari. (art. orig. 3 di M. Ferrando)

Paolo Vannucci 27.09.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Valentino Parlato su il Manifesto ha denunciato, in prima pagina, la liquidazione politica di “un banchiere di sinistra, di qualità, capace di mantenere in ordine e far crescere Unicredit” ( 22 Settembre). Il quotidiano Liberazione ha seguito a ruota, affermando che Profumo avrebbe “ rotto le regole non scritte del capitalismo italiano e il suo rapporto simbiotico con la politica, assicurando a Unicredit un profilo europeo, indipendente dai palazzi romani.. vicino all’economia reale” pur senza sostenere un’adeguata “politica di intervento pubblico”. Beppe Grillo, a sua volta, ha denunciato l’eliminazione del”banchiere italiano più stimato in Europa” , estraneo al “Sistema”, e per questo vittima del complotto della Lega e dei “Partiti”( v. blog). Tutti insomma sembrano celebrare con Profumo la naturalità di una banca capitalista ideale e moderna, insidiata dalle forze estranee della “politica” ( provinciale e maneggiona ). Disgraziatamente per loro..”la banca capitalista ideale” vive di rapina ( come ogni banca).E la politica dominante ( di ogni colore) supporta le banche. Non confondiamo intanto due piani distinti. Un conto è il profilo dell’operazione antiProfumo ,e un conto la natura della più grande banca capitalista italiana (e dell’amministratore delegato che l’ha gestita e impersonificata per 15 anni.). E’ indubbio che alla liquidazione del banchiere abbiano concorso anche appetiti politici leghisti ( in particolare veneti) legati alle Fondazioni bancarie. Come è indubbio che vi possa aver partecipato il banchiere Geronzi ( unico grande banchiere berlusconiano). Del resto che la lotta politica borghese si svolga anche nei labirinti del capitale finanziario in funzione di diversi interessi e cordate , è cosa ovvia. Ciò che non è affatto ovvio è la difesa ammirata della natura del principale istituto del capitalismo bancario, e la rivendicazione della sua “autonomia”, da parte delle sinistre cosiddette “radicali” o di Grillo. (art.2. orig.M.Ferrando.tronc.)

Paolo Vannucci 27.09.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

LA VICENDA UNICREDIT, IL “PROFUMO”…..DI GRILLO E DELLE SINISTRE
Piccole vicende dell’ordinaria vita borghese possono fornire squarci di luce illuminanti sulla natura delle cosiddette “opposizioni”. Sia di quelle liberali. Sia anche di quelle che si presentano come “radicali” o antisistema. La destituzione del banchiere Profumo dai vertici di Unicredit è al riguardo esemplare. Tutto l’arco delle opposizioni, in forme diverse, ha pianto l’estromissione del più grande banchiere italiano. Il PD ha rivendicato la figura di Profumo come banchiere autentico, di profilo europeo e non provinciale, estraneo alle bassezze della politica. Al punto che il quotidiano La Repubblica non ha perso tempo per indicarlo come un possibile candidato premier del centrosinistra in contrapposizione a Berlusconi. Si tratta di una posizione naturale. Il PD è il partito borghese italiano più vicino al mondo bancario, in particolare attraverso l’associazione dalemiana Italiani europei ( direttamente finanziata da grandi banche). Il vicesegretario del PD, Enrico Letta, ha recentemente promosso un pubblico incontro tra la propria componente e il fior fiore dei banchieri italiani ( Profumo incluso). Del resto lo stesso Profumo, come tutti ricordano, è stato grande elettore alle primarie sia di Romano Prodi nel 2006, sia di Walter Veltroni nel 2008. Non a caso l’impronta dei banchieri sulle politiche dei governi di centrosinistra negli ultimi 15 anni è stata davvero indelebile: dalla promozione dei Fondi pensione sino all’abbattimento dell’Ires sui profitti bancari ( dal 34% al 27% nella sola Finanziaria Prodi del 2007). E il centrosinistra ha difeso significativamente l’ “autonomia” e la sacralità delle banche dalle battute populiste ( del tutto ipocrite) del ministro Tremonti o dalle “ingerenze” politiche di Centrodestra. La difesa liberale di Profumo non fa dunque una grinza. Colpisce invece l’allineamento ai liberali dell’intero mondo delle sinistre. (articolo originale di Marco Ferrando tronc.)

Paolo Vannucci 27.09.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento

LEGHISTI....GO HOME!!!

Io non riesco a capire perchè
noi dobbiamo subire le leggi votate da gente
che sostiene di non essere italiana e
che insulta il simbolo della Repubblica,
il Tricolore.
Se...LA PADANIA (che cavolo è, quali sono i suoi confini?) non è italiana
FUORI i loro rozzissimi, buzzurri, ignoranti, razzisti rappresentanti
dal Parlamento italiano.

Si dovrebbero annullare tutte le leggi vergogna
votate anche da loro, per salvare dai processi
il Cavaliere, 39 (diconsi trantanove)
leggi vergogna ad personam e ad castam.
SE LORO NON SONO ITALIANI
e disprezzano chi si considera tale
devono levare le tende dal Parlamento italiano
e soprattutto, noi NON DOBBIAMO
subire le leggi vergogna votate da loro perchè i loro voti sono NULLI!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.09.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento

rif. http://www.repubblica.it/politica/2010/09/26/news/scalfari_26_settembre-7433871/
?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!
Tra Citab.Editoriali...
xwzxwzxwzxwzxwzxwzxwzxwz
Quello - via GoogleNews - sovrasegnalato..
:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=

..avec - fra altro - pekuliar chiusa [+/- in excerpt]:

Intanto l' (...) è ansimante,
la coesione sociale è (...)
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''' e (...) se ne dà carico.
...................................
Un bilancio che dire (...) è dir poco.
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Distinti saluti, Sergio Conegliano
[fra l'altro.. WhyNot..unaTantum..Volunterùus ..etc.etc.]

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Extratext. - EpidermikoPointoFvIEW:
Italie "noApikko"
nella misura in cui
- ambito pekuliar occupaz./professionalità -
everyOne ritiene dareNoDiSuTiLeKoNTRiBuTToOo.!..!...!

Sergio Conegliano 26.09.10 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe hai letto la paginata che il secoloxix dedica al Grande industriale Garrone? La sindaco lo ha fatto entrare nel cda del Carlo Felice… è tutto dire,! Quando è entrato qualche mese fà sembrava fosse arrivato il salvatore della patria. … Dicono i giornali che secondo lui i lavoratori del CF sono come i calciatori, vivono in una bolla di vetro. Che non ci metterà neanche un euro. A questo punto poteva entrarci chiunque a far parte del cda, se si trattava di non spendere!!!
Dice che se la sindaco li aiuta, anche minimamente, lui si dimette. Che bello potergli dire>, serietà vorrebbe che tutto il consiglio di amministrazione si dimettesse.
Perchè se è vero che i lavoratori del teatro vivono in una bolla, in una bolla sono vissuti anche loro del cda, visto che quando li hanno ricevuti a palazzo Tursi ,dove hanno cantato tutti l’inno di Mameli, la sindaco per prima, nessuno gli ha chiesto cosa avevano da ringraziare? Loro, i geni del cda , non erano in condizione di garantirgli niente che non fosse un licenziamento!!!
Ennesimo motivo per dimettersi?
Non c’è pericolo cittadini genovesi, non preoccupatevi, ce li godiamo ancora!

laisi teresa 24.09.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento

TORNARE AL PASSATO, E QUESTO QUE VIVIAMO E VEDIAMO NEL NOSTRO SISTEMA SOCAL POLITICO..

EDUARDDO POZZA (el 12), VICENZA Commentatore certificato 24.09.10 22:04| 
 |
Rispondi al commento

se io lavoro 10 anni mi danno un tfr di 12000 euro
se il signor profumo lavora 10 anni (" tanto di capello alla sua intelligenza e capacita") prende 48 milioni di euro compresa la buona uscita , (perche scrivete che se ne andato da solo? )
se dovessimo dividere i 48 milioni (che a lui non servono a un cazzo visto che guadagnava 8 milioni dire al secondo cioe una scoreggia di 3 secondi gli veniva pagata 12000 euro) non sarebbero niente per tutti gli italiani ma neanche per gli operai unicredit
La questione e etica, etica sta per c'e gente che non ha lavoro, c'e gente che non tira a fine mese, ci sono veri invalidi al 100 per cento che prendono 285 euro, ci sono bimbi in africa che muoiono di FAMEEEE

SIETE DEI PORCI CON LA P MAIUSCOLA

stefano bungaro 24.09.10 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Faccio una proposta..visto che non riusciamo a liberarci di questi politici pare impossibile, beppe ci prova in tutte le maniere, noi no! la gente è caprona parla e non fa! e sempre di + ci troviamo i risultati del loro lavoro ben pagato!
ho visto un servizio questa sera, uno dei pochi seri, che parlavano della vivisezione degli animali!!!!
non è che con una cosa ne risolviamo due?

sempre se il sottointeso è chiaro.
sveglia italia svelgia

alberto

alberto battaggia 24.09.10 20:27| 
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO, MOV. 5 STELLE, VENDOLA , PD E TUTTI I POLITICI ONESTI "ASSIEME" PER MANDARE A CASA I LADRI E I MAFIOSI.

roberto luison 24.09.10 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ooo,nei video sotto alpost hanno messo quello sul signoraggio...bravi,e' il modo migliore per sputtanare chi critica in malafede.a sentir questi manco scriverlo si poteva...

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 24.09.10 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Io mi congratulo invece con tutti quegli azionisti che hanno ancora le azioni dell'unicredit.....Perchè?...Perchè bisogna essere "DEMENTI" a far dare una liquidazione ad una sola persona,(40 milioni di euri)quando le azioni si sono svalutate e stanno facendo il tonfo in borsa.....O Beppe e ti lamentavi di Telecom....?ahhhh!aaaaaa^!
Certo noi italiani siamo Bravi, unico esempio in tutto il mondo, di paese che mette personaggi di questo calibro a gestire holding finanziarie,aziende,Banche,ecc...che udite udite...riescono a far sfracellare ciò che gestiscono.....Basta pensare all'alitalia,le ferrovie,la cirio,il banco di napoli,la parmalat...e oltretutto quando questi menager del menga, quando lasciano prendano indinizzi milionari........aahhhh.....
Caro Beppe siamo il paese di Pincchio e del gatto e la volpe...con tanti campi dei miracoli...Seminate i vostri soldini, domani cresceranno...e ne avrete molti di più..!
Confesso che dopo 47 anni sono riuscito a capire la morale della Favola di Pinocchio...
Siamo tra due fuochi da una parte i politici con la partitocrazia e dall'altra parte i Menager delle Lobby economcio finanziarie....siamo al posto.

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.09.10 19:36| 
 |
Rispondi al commento

epc.onWEB
''''''''''
..non solo paraMarini/Veronica/Santorian etc.News...
^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^

Non solo paraMarini/Veronica/Santorian etc.News, ma fra intriganti input -accanto al TV3D, che secondo Republica/AFdigitale/TuttoDigitale promette nextYear nolRichiedereGlasses - i Blog accattivanti..mi si permetta naifDizione..DePeder&Sant'Ilariese. Di quest'ultimo - ambito vari temi di CivilImpegno trattati - di NonecessariamenteStucchevole segnalabilità kommenti - tipic.dalle 22.04 di ieri ad ora - ca.creativam.lepidoPezzullo.. a riferimento onWeB:http://www.beppegrillo.it/2010/09/gli_invecisti.html#comments
Con i migliori saluti,
Sergio Conegliano
p.i.elettronico
g.pubblicista

^^^^^^^^^
EXTRATEXT.-
Di non marginal apprezzabilità,
accanto a doppioDVDrom de Le Scienze
con 500numeri[4200artt.], la disponib.in rete
- al presente scaricab.FreeOfCharge - pubblicaz.AICA..
edita in collab.federaz.AEIT..
Mondo Digitale con fra salientiartt.[cito a memoria]
"Quando USER Guida Innovasiùunn" .!..!...!

Sergio Conegliano 23.09.10 19:18| 
 |
Rispondi al commento

"Voi della lega.." ma non diciamo cazzate per favore. Al nord italia e' pieno di sindaci e assessori leghisti, che stanno facendo tanto per alcuni paesi, rivalutando le infrastrutture e rendere il territorio abitabile tra tutti. La "cazzata" e' tenere Bossi al comando, e' solo di facciata e, forse, conosce il 10% degli assessori/sindaci leghisti di milano.

san pier 23.09.10 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Voi della lega continuate a fare porcate in parlamento e non solo in quel posto, e a essere complici con il mafioso di arcore ingannando i vostri elettori che non vedono oltre il loro naso per ignoranza voluta e cercata.
Pure io continuo.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!Un esempio su tutti di politicante come esempio di vita:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via.....

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento

La questione Profumo è storia da che mondo e mondo e penso che sia stata ampiamente e correttamente documentata da molti osservatori e blogghisti..quello che invece noto è che troppo spesso, presi dalla compulsione della dietrologia gossippara delle misere cose, si perde di vista il tema vero, quello che investe ed ha ricadute gravissime sull'interesse generale, sul futuro di un intero paese e di ogni singolo suo cittadino. In questo caso credo che IL TEMA sia ancora una volta che questo pazzo di cui tutti noi siamo ostaggio da 15 anni, quel pericolo pubblico che occupa la sedia del presidente del consiglio del nostro paese, sta usando l'ITALIA, il nostro presente e futuro come merce di scambio per i suoi deliri di onnipotenza...si è messo in testa di essere un grande leader politico internazionale e pur di farsi fare qualche fotografia con altri personaggi di calibro, come i nostri bambini fanno con Babbo Natale al supermarket, sta svendendo interi segmenti strategici del nostro paese dall'energia (Putin) alla finanza (Gheddafi)..senza capire che questi suoi pseudo AMICI INTIMI, che di certo non sono dei maniaci esaltati tanto per esserlo come lui, hanno trovato il pollo coglione da spennare...quello che gli serve un intero paese da tenere sotto scacco sul piano strategico, economico, e non in ultima analisi sul piano dei diritti sul lavoro…..io li voglio vedere gli italiani quando per capo si troveranno uno che ti arriva in ufficio con il colbacco...gente che nel proprio paese è abituata a risolvere le questioni con il polonio e con la pulizia etnica...e se guardiamo a quello che sta accadendo nel mondo del lavoro con i contratti nazionali, viene da pensare che la nostra classe dirigente gli stia preparando il terreno a questi sciacalli.....forse allora ci sveglieremo dal sogno...forse allora l'italia si sveglierà dall'oblio..FORSE...ma allora sarà troppo tardi ! E la cosa più amara è che potremo prendercela SOLO con noi stessi, COGLIONI!!

STEFANIA FILOSA 23.09.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Citabili Spigolature (sic/ahinoi)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Accanto encomiabili..versante
InformativoKulturale antelucaneEuroNews
& RaiNews24 ..che magari in quel di mezzanotte
danno conto di peculiarNews [v. tipic. Dr.M.Travaglio
c/o AlexanderStille alla Columbia Univ.N.Y], non secondariamente
Citab. - a personal parere - mattutino telegiornale... di cugina de la7...MtV.

Ce matin, ad esempio - a complemento nitideasciutte news - poneva a confronto
*/-inclitoFeLTRiNiaNparer a quello ..I dare say..altrettanto eMeRiTo..PaDeLLaReSCo;
FocalOggetto: Behaviour 3°NazionalCarica a cui si richiedeva..se mal non inteso.. adamantina trasparenza non a tutto campo evocata ..se mal non rammento..x 2°Carica PeninsularRepublique.

KordialSalutto, Sergio Conegliano [p.i.elettronico/g.pubblicista,&..peutEtre..NoDelTuttoSuperfluoDokumentalist]

===========================
ExtrText.- ca.A tema “Alcunché funsionna”°
Ambito Mems/Spintronics/Nanotechnology/advanced Imaging etc. -
Accanto a quanto attuato oltre che in più note sedi - da labs .di Como, Pisa, Bari
Univ.Salento, Catania - Citab.bollettino “newsItalia” di R&D della compagine
a ziendale .. fino a non tanto tempo addietro retto da exTycoonMotorola [tuttora
Consulente - leggendo newsletter (..similPaolucci..)- di diverse entità di rilievo: Pubbliche#Private].

°..magari NoNecessarily di quella che
- v. ieri - ritiene deprivarsi..a spannometrico
Point-Of-View..di professionistSimilDraghiInternazionalm.ApprEcIAtEd..
#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.facebook.com/...
/Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-
humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 23.09.10 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Grande Grillo!

Alex Binuni 23.09.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Questa imitazione di minzolini fatta a parla con me ma censurata dalla solita rai faziosa e mafiosa secondo lo spirito di arcore.

Essendo una perla va vista ad ogni costo sopratutto quando comincia lo spot dopo la metà del filmato.
http://www.youtube.com/watch?v=PQqL5ZJpkpA

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Per il Nano i conti tornano sempre..

Se i sondaggi lo danno in calo, basta Contestare i sondaggi.
Se l'istat dice che le tasse sono aumentate, basta contestare l'Istat.
Se un giornale dice che c'e' la crisi, basta chiedere agli industriali di toglergli la pubblicita.
Se oggi non sono andati sotto alla camera...

si sentono tranquilli...ma si sono scordati dei voti trasversali degli amici dei mafiosi in particolar modo all'interno dell UDC.

Non potranno fare votazioni segrete in eterno!

NANOOOOO sei finito!!!!
Ora arriviamo noi.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 22.09.10 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Io dico che stiamo per fare un botto 100 volte piu' forte della Grecia!!!!!!E ci manca ancora cosi' poco.....

antonio b. Commentatore certificato 22.09.10 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per due giorni i telegiornali non hanno fatto altro che parlare di questo signor Profumo. Ma chi se ne frega. Ha per caso scoperto qualche nuova medicina per sconfiggere il cancro? Si è distinto per essere candidato al premio nobel per la pace? Non sembra proprio. Forse avrà guadagnato uno stipendio 1000 volte superiore a quello di un operaio metallurgico e i giornali dicono che gli arriverà una liquidazione da favola. Tutto qui.

g.n. 22.09.10 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Il criterio con cui si è cacciato Profumo è ideale, non pecuniario. I soldi agli azionisti Profumo li ha sempre fatti avere: ultima tra le mosse importanti l'aver fatto entrare, nel 2007, i libici tra i proprietari di Unicredit. Ma, il fatto che per far soldi van bene anche gli islamici non va giù ai tedeschi che hanno già la loro quota nella banca. E la cosa per salvaguardare un minimo di decenza cristiana negli affari, non mi sembra di poco conto, è un rischio, da parte di Rampl, che pone una mentalità nella gestione dei soldi. Va da sè che la Lega non voglia i libici onesti o disonesti comunque.

Marco Berzovini 22.09.10 21:31| 
 |
Rispondi al commento

...ma riuscirà Profumo a vivere con soli 40 milioni di liquidazione ??
sono un pò preoccupato per lui e famiglia.

sapete, io 44enne disabile, tetraplegico, vivo con pensione di 270eu circa più 400eu di accompagnamento che mi tolgono nei periodi di ricovero (senza famiglia sarei morto da anni)...

e questo signore, mandato via perchè non andava bene, al di là della politica che da la nausea..., questo signore è stato licenziato con 40milioni, dopo i 6 o 7 presi in premio a marzo..

ma la gente normale, cosa ca... deve pensare di questa merda ???

ha ragione Beppe, servono psichiatri non solo in politica...

alberto - brescia

alberto zani 22.09.10 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Esulta la maggioranza.

Per Cicchitto i "finiani hanno commesso un errore politico".

E anche Bossi ha annunciato: "Il voto su Cosentino ha dimostrato che la maggioranza regge".

"Avevamo detto che eravamo tranquilli e sereni e il voto di oggi lo conferma perchè se sommiamo quelli dei nostri che erano assenti o in missione si vede che abbiamo tranquillamente superato quota 320" il commento di Paolo Bonaiuti, sottosegretario e portavoce del Premier.

***

Quando la deficienza non ha limiti, esultano per aver protetto un camorrista.

A questi interessa solo conservare la poltrona, sono incapaci di governare, infatti, da quando il governo Berlusconi si è insediato, hanno solo protetto delinquenti ed evasori fiscali.

cettina. .., isola Commentatore certificato 22.09.10 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosentino:

"Mi appello ai miei accusatori. E' stato un voto politico e dimostra che il governo Berlusconi gode di un'ampia maggioranza a prescindere da Fli", ha commentato Cosentino, dopo il voto".

***

A me pare di leggere tra le righe un messaggio.

Mi piacerebbe sapere a chi è rivolto, anche se un fortissimo sospetto ce l'ho.

cettina. .., isola Commentatore certificato 22.09.10 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma se "invece" non appoggiassimo nessuno da Vendola a Fini passando da Berlusconi, Bersani, Casini e il resto della zavorra italiana?

Se "invece" di fare indagini e processi fasulli a Vittorio Emanuele, (altra figura di merda dei Pm) i signori magistrati si decidessero a lavorare anche il pomeriggio?

Se invece di difendere Fini e la sua (ennesima) cricca partito-famigliare, che continua a dare la fiducia al governo, lo aspettassimo fuori della Camera armati di buona volonta' e monetine, come ben fatto con Craxy?

Se "invece" di fare politica di destra o di sinistra facessimo solo POLITICA?

E se "invece" appoggiassimo e votassimo tutti solo per Grillo mandando a fan culo tutto il resto?

Secondo il mio modesto parere questo blog non deve appoggiare nessuno se non se stesso.
Il che significa vincere.

Fino a che moltissimi bloggers continuano, mentre appoggiano il movimento di Grillo,a giustificare, simpatizzare, forse votare, chiunque altro, NULLA CAMBIERA' MAI!

Si daranno solo il cambio in Parlamento e al Governo sia nazionale che locale, con il solito risultato di continuare a depredare gli italiani con ANCHE il beneplacito della magistratura.

Ricordate:
Non esiste nessuno nel panorama politico di oggi che MERITI VERAMENTE la nostra simpatia o collaborazione.

NESSUNO!

E per essere chiaro NEMMENO DI PIETRO!

Figurati gli altri!

Datevi da fare anche fuori dal blog:

NON FACCIAMO PRIGIONIERI E NON ABBIAMO ( NE' VOGLIAMO) ALLEATI!

Noi non siamo ne' di destra ne' di sinistra:

SIAMO IL NUOVO!

Fabrizio Castellaneta - Uno di noi. 22.09.10 19:01| 
 |
Rispondi al commento

46 telefonate con camorristi? Deve avere sbagliato numero la prima volta, e poi ha dimenticato di bloccare i tasti del cellulare.
Che merde umane ( i parlamentari che hanno votato per salvare il culo a Cosentino, non i tasti del cellulare)!

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 18:58| 
 |
Rispondi al commento

"Con lo stipendio di Profumo vengono retribuite 1.203 maestre d'asilo".
Una banca non è un asilo, a ciascuno il suo mestiere. Chi prenderà il posto di Profumo, se soddisfa i societari,sicuramente avrà uno stipendio uguale se non maggiore. Simili ragionamenti li facevano i mugik' (dal russo Мужик= ai tempi di Stalin. Ameglio

Ernest Ameglio 22.09.10 18:46| 
 |
Rispondi al commento

alò invecisti

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.09.10 18:40| 
 |
Rispondi al commento

RITORNA ANNOZERO


Domani giovedì 23 settembre 2010


Scacco al Premier


Si è interrotto il dialogo sulla giustizia tra gli ambasciatori di Fini e quelli di Berlusconi.

Cosa succederà ora?

Ospiti in studio Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà alla Camera, Roberto Castelli della Lega Nord e il leader dell’Italia dei valori Antonio Di Pietro.

PASSAPAROLA!

silvanetta* . Commentatore certificato 22.09.10 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci dimentichiamo di nulla, vero? No, perché pare che il ministro Gelmini e il ministro La Russa abbiano dato vita a un protocollo d’intesa che istituirà dei corsi di tecniche e allenamenti fascistoidi e paramilitari nei licei definito “Allenati per la vita“. Un’offerta per studenti delle scuole superiori che “fa credito”, che dovrebbe includere “percorsi ginnico-militari“, tiro al bersaglio con arco e pistole (ad aria compressa), e che li costringerà a dividersi in “pattuglie” – da quanto si legge nell’agguerrita circolare – e a farne dei soldatini.

Nella presentazione del progetto della Regione Lombardia non ci si dimentica – tra mille perle e perline – delle nozioni di “cultura militare“, “difesa nucleare“, “mezzi dell’esercito”, “superamento ostacoli” e l’indispensabile “sopravvivenza in ambienti ostili“. Tutte discipline da saggiare, poi, in una tenzone provinciale nella quale “le pattuglie devono affrontare” prove “strutturate come situazioni e simulazioni e richiedono ai concorrenti un approccio di squadra, capacità di analisi e competenze pratiche”. La giusta risposta ministeriale alla questione-Adro. A noi!
U‘

http://www.beppegrillo.it/2010/09/labbandono_di_p.html#scrivi

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.09.10 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paradossalmente piu' che B. e' la lega che sta portando il Paese allo sfascio...mi sa che finisce in sangue...

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 22.09.10 18:33| 
 |
Rispondi al commento

SE IL GOVERNO DURERA' ANCORA 3 ANNI AVRETE IL

RINNOVO DEL CONTRATTO DALLA CASAFESSO!

PSICONANOMAGNACCIA 22.09.10 18:31| 
 |
Rispondi al commento

maimular MI E' SIMPATICO !
E' UNO CON I COGLIONI.
UNO CHE RISPECCHIA TUTTE LE IDIOZIE DEL PADRE DELLA TROTA.
DA VENETO SONO ABITUATO A VEDERLI TUTTI I GIORNI TIPI COME maimular,BRAVA GENTE CHE HANNO TROVATO NELLA LEGA L'IDEA DI UNA POLITICA DIRETTA A LORO.
SONO TUTTI CONVINTI CHE berlusconi SIA UN DELINQUENTE,SANNO CHE IL NUCLEARE E'LA PIU' GRANDE PORCATA DEL MONDO,SANNO CHE BISOGNA SMETTERLA DI VIOLENTARE LA NATURA...
VOGLIONO IL FEDERALISMO E PER AVERLO SANNO CHE DEVONO FARE BOCCHINI,TURARSI IL NASO ,LA BOCCA E LE ORECCHIE.
ODIANO berlusconi ,LO ODIANO A MORTE MA E L'UNICO CHE HA OFFERTO LORO DI ATTUARE IL LORO PROGETTO...
SANNO ANCHE DI FARE FIGURE DA IDIOTI,VEDONO E CONDANNANO IL TROTA,MALEDICONO I LORO CAPORIONI PER IL PIEGAMENTO A 90 GRADI CHE FANNO AL PDL:
VOGLIONO IL FEDERALISMO|

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 22.09.10 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'articolo 530 del codice di procedura penale individua i casi di sentenza di assoluzione.
Il primo comma recita: "Se il fatto non sussiste, se l'imputato non lo ha commesso, se il fatto non costituisce reato o non è previsto dalla legge come reato ovvero se il reato è stato commesso da persona non imputabile o non punibile per un'altra ragione il giudice pronuncia sentenza di assoluzione indicandone la causa nel dispositivo".

Il secondo comma spiega che "il giudice pronuncia sentenza di assoluzione anche quando manca, è insufficiente o è contraddittoria la prova che il fatto sussiste, che l'imputato lo ha commesso, che il fatto costituisce reato o che il reato è stato commesso da persona imputabile". Non si tratta quindi di una assoluzione per insufficienza di prove, cancellata con il nuovo codice che prevede in ogni caso l'assoluzione con la formula "perchè il fatto non sussiste".

Il terzo comma fa riferimento ai casi in cui "vi è la prova che il caso è stato commesso in presenza di una causa di giustificazione o di una causa personale di non punibilità ovvero vi è dubbio sull'esistenza delle stesse, il giudice pronuncia sentenza di assoluzione a norma del comma 1".

Chiude l'articolo il quarto comma: "Con la sentenza di assoluzione il giudice applica, nei casi previsti, le misure di sicurezza".


Prima di dire che Vittorio Emanuele è realmente innocente, proviamo ad aspettare le motivazioni della sentenza. Al giorno d'oggi non esiste più l'insufficienza di prove, ma basta fare riferimento al II comma dell'articolo 530 per assolvere lasciando qualche dubbio sul reale operato dell'imputato

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Salve.Oggi, alle 09,30, circa all'acciaieria Tissen Krupp di Terni e' avvenuta un'esplosione.Subito dopo si e' levata una nube bianca e per diversi chilometri c'e' stata una ricaduta di particelle e di corpuscoli biancastri che hanno cambiato il colore di tutte le superfici limitrofe,Cio' che la tissen krupp ha diramato tramite gli organi d'informazione ufficiali e' che si tratta di un'incidente senza conseguenze.Ora, alla luce di codesti pezzettini riflettenti bianchicci che hanno cambiato il colore del sedile nero della mia bici porgo alla vostra attenzione una domanda:"E' normale che avvengano queste cose in una citta' abitata non solo da noi grandi ma anche da bambini? In che modo l'amministrazione comunale tutela gli abitanti di Terni da questi eventi.Perche' non interviene la magistratura e ci dicono, dopo aver sottoposto tali particelle a controlli chimici, di che cavolo si tratta?IN QUALE PAESE VIVIAMO.Come si puo' criticare la cina se siamo anche noi, con il nostro comportamento, complici di chi ci intossica quotidianamente.La complicita', per chi non lo sapesse sta' anche nell'accettare passivamente gli eventi.GRILLO SE PUOI FAI QUALCOSA.MAURIZIO - TERNI.

cittadino Italiano 22.09.10 18:19| 
 |
Rispondi al commento

E lu post te osci?

Concepita Immacolata Maria Ruppi (Gallipoli) 22.09.10 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Banniamo COMPAGNO CIPUTTI ex INDANO METROPOLITANO ex IL SANTO.
Sa solo offendere, non propone mai argomenti.
E poi ci sarebbero delle regole del Blog che impediscono di usare un certo linguaggio

Francesco Saverio di Donato (napoletano978), Napoli Commentatore certificato 22.09.10 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il possessore del superdossier è pregato,
prima di di venirlo a ritirare,
di cambiarsi anche le mutande strisciate,
(invece che di cambiare nik)

il Mandi Commentatore certificato 22.09.10 18:13| 
 |
Rispondi al commento

è stato ritrovato un superdossier marca "maimular"

l'imbecille smutandato è pregato di venirlo a ritirare al manicomio più vicino.

il Mandi Commentatore certificato 22.09.10 18:06| 
 |
Rispondi al commento

AI TEMPI DEI NOSTRI NONNI,MIO.TUO,SUO,QUANDO RIUSCIVANO E CI RIUSCIVANO A METTERE DA PARTE QUATTRO SOLDI,LE METTEVANO SOTTO IL CUSCINO,NON c?ERANO BORSE E LE BANCHE NON DETTAVANO LEGGE,GLI AMMINISTRATORI AVEVANO ANCHE LORO UNO STIPENDIO ""ONESTO "" E NON SI ASSEGNAVANO......PREBENDE ASTRONOMICHE!!! IL VALORE DELLA MONETA DERIVAVA DAL LAVORO,(e questo lo capivano tutti,perche' lavorando il loro valore,,valeva) OGGI IL VALORE DEI SOLDI E' DETERMINATO DALLA FINANZA STUDIATA ARTATAMENTE DA FURBONI INTENTI SOLO A FREGARE,CONSAPEVOLI DELL'INTERESSE POPOLARE,GUADAGNARE IL PIU' POSSIBILE E LAVORARE POCO,POI COME IL GIOCO DELLE TRE CARTE ,LEGALMENTE TI FREGANO!!!10E. io NALLA SPERANZA CHE DOMANI DIVENTINO CENTO,100E. TU NELLA SPERANZA CHE DIVENTINO MILLE,1000 LUI NELLA SPERANZA CCHE DIVENTINO DIECIMILA,TUTTI SPERIAMO E DINIAMO UNA MOLTITUDINE DI SPERANZOSI,ACCUMULIAMO MILIARDI,DANDOLI ""ALLE BANCHE ""DA AMMINISTRARE,E RELATIVI PRESIDENTI,TURISPARMIATORE...NON CONTI NIENTE E ALLA FINE DEL GIRO.....SEI FREGATO !!!!ALLORA, TU POPOLO UNITO CHE IN EFFETTI HAI LA PIU' GRANDE POTENZA ECONOMICA,PERCHE' I SOLDI NON LI TIENI SOTTO IL CUSCINO,E DOMANI TE LI RITROVI ?COME USAVANO FARE I NOSTRI NONNI ! PROBABILMENTE AVREMO......UNA VITTORIA SU CHI TI FREGA 13.665 E.AL GIORNO!FACCIAMOLI GALOPPARE A QUESTI SIGNORI PER RACCIMOLARE TANTI SOLDI DA FARLI RIDERE IN FACCIA A NOI COGLIONI.

GOFFREDO CERQUETELLA 22.09.10 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Legge elettorale: al via discussione su proposta Beppe Grillo

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/30706/48/


..... allora si va a votare

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 17:53| 
 |
Rispondi al commento

E poi magari uno si chiede perchè la camorra la faccia da padrone.Se il voto fosse stato su Al Capone o sul capo della banda della magliana o su un serial killer qualunque purchè appartenente al parlamento, la votazione sarebbe stata la stessa. Così si mettono al sicuro i delinquenti, e con la scusa del singolo caso nel parlamento si sono parati il culo impedendo che le prove della loro delinquenza potessero essere utilizzate ai fini processuali.
Anche la lega ha ormai terminato il processo di assimilazione , non ha nulla di diverso dagli altri partiti che ha sempre detto di voler combattere. Sistema amici e figli non appena vince le elezioni, senza uno straccio di meritocrazia (ieri Zaia ha addirittura confermato senza pudore che lui nelle poltrone di enti e associazioni ci mette i suoi amici perchè preferisce gente che conosce, come un ex DC qualunque); distribuisce soldi a pioggia a fini elettorali; vota affinchè i politici collusi con la criminalità organizzata possano sempre farla franca; urla e sbraita senza combinare un cazzo che non sia aumentare il proprio potere personale e proferire insulti nei confronti dello stato che ne paga il lauto stipendio. Però gli basta dire "padroni in casa nostra" e mettere un po' di verde e un po' di adesivini in giro che la gente che la vota è contenta. Di concreto per la popolazione ( a parte scaricare sulle spalle di tutti gli italiani la multa delle quote latte, dare la colpa di qualunque cosa a immigrati, Rom e opposizione; continuare a urlare Roma ladrona facendo finta di non ricordare che adesso Roma è lei; allestire un po' di folklore imitando Asterix, prendere meriti altrui) la Lega, cosa ha fatto? Segnalo giusto per la rubrica 'sti cazzi che Galan ha cambiato i tappeti del ministero togliendo quelli verdi che aveva messo Zaia a spese della comunità e rimettendoli rossi sempre a nostre spese. Tutte spese utili alla società che non può fare a meno di disegnini e vernice verde ovunque. Andè a laurà, barbun!

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adro, Gelmini: politica resti fuori dalla scuola.
Che la stiamo già riempiendo di preti e militari.

http://www.unita.it/notizie_flash/139274/adro_gelmini_politica_resti_fuori_dalla_scuola

Ⓐrzân 22.09.10 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le polemiche delle scorse settimane, il presidente francese Nicolas Sarkozy incassa sulla questione rom un sostegno esplicito. E forse imprevisto, visto che viene da un politico non certo a lui vicino, Josè Luis Zapatero. Le espulsioni in Francia di immigrati irregolari che hanno coinvolto rom rumeni e bulgari non sono state decise per «ragioni etniche», secondo il premier socialista spagnolo. In una intervista al Wall Street Journal, ripresa dalla stampa di Madrid, il capo del governo di Madrid ha detto a proposito dei rom che «non sono stati espulsi a causa della loro origine etnica». «I provvedimenti, ha aggiunto, sono stati decisi nel quadro dello stato di diritto». Secondo Zapatero «I principi dell'integrazione devono funzionare, ma deve anche essere rispettato l'ordine pubblico nei campi che non hanno le condizioni sanitarie e di sicurezza necessarie». Al recente vertice Ue di Bruxelles il premier spagnolo si era schierato, con gli altri leader comunitari, al fianco del presidente francese, Nicolas Sarkozy, nella polemica innescata dalle dichiarazioni della commissaria europea lussemburghese Viviane Reding.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 22.09.10 17:48| 
 |
Rispondi al commento

ENNESIMO INCIUCIO DEL OPPOSIZIONE

ECCO A VOI I VOTI PER NON USARE LE INTERCETTAZIONI CONTRO COSENTINO ACCUSATO PER ASSOCIAZIONE MAFIOSA

GUARDATE I NUMERI E CAPITE:

PD votano in 201 mancano 5 deputati (inciucio docet)
IDV votano in 24 (non manca nessuno)
UDC votano in 31 mancano 8 deputati (inciucio docet)
API votano in 7 manca 1 deputato (inciucio docet)

Futuro e libertà sono in 33

Facciamo il conto visto che è uscito 285 per l'opposizione contro 308 della maggioranza

201+24+31+7+33= 296 voti ??????????????????????

Quindi l’opposizioone ha inciuciato
oltre ad essere assenti
chi era presente a quanto pare si è anche astenuto

GRAZIE OPPOSIZIONE!

Davide Cordella Commentatore certificato 22.09.10 17:40| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

opsss!!!!!

vedo con piacere che c'è il grullo per eccellenza!
buongiorno, smutandato!

il Mandi Commentatore certificato 22.09.10 17:35| 
 |
Rispondi al commento

IL MANTOVANO E L'AMORE DELL'INCESTO MATERNO


BUONA PADANIA PUT TA NO NE ....
ANCHE IN QUEL DI TOSCANA!
MAIMULAR 22^09^10 17^06

------------------

Ha la mamma a Chianciano a curarsi la cirrosi, ma il Mantovano, pur bestia com'è la pensa sempre e soprattutto gli manca l'unica femmina che lo accoglie nel ventre. Non cosoce altra femmina di sua madre E PER IL MANTOVANO, SUA MADRE E' IL SUO PUTTANONE: classico risultato dell'incesto.

Vedrai che mamma torna, intanto arrangiati con le tue manine.


Max Stirner


Per Margherita e soci:

se devo morire preferisco sapere prima quando, e poi con chi.
Equiparare le pensioni pubbliche e private non significa alzarle tutte nell'età, questa è una porcata padronale filocapitalista che va smontata.
Innanzitutto una società civile si dovrebbe battere per una pari condizione di lavoro nel pubblico e nel privato, creando umane condizioni di lavoro e uguali diritti per tutti.
Poi, a seconda del sesso e delle mansioni più o meno usuranti si pianifica l'età minima per il lavoro.
Ma questa è una forma mentis prettamente comunista, infatti non trova cittadinanza in ambienti fasciolegaioli destri, e soprattutto nel lavoro autonomo, all'interno del quale una consistente maggioranza sfrutta comunque una forza lavoro precaria e saltuaria, a seconda delle proprie mire di profitto.
Un artigiano o un avvocato non fanno tutto da soli... questa è una favola tutta filocapitalista e qualunquista del "ne ghe pensi mi, fazo tutto mi".
Gira e rigira si ritorna sempre a una sana lotta di classe: lavoratori vs padronato.
C'è solo da scegliere da quale parte stare e come starci, e prendersi le dovute responsabilità verso le generazioni future, in primis i figli.
La politica e le conseguenti scelte programmatiche partono da qui.
Su questo fronte, come si pongono i grillini?

Gio Sodano..., Remola Commentatore certificato 22.09.10 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una mattinata di ordinaria corruzione.
Roma, lo IOR, la banca della SANTA SEDE, sotto inchiesta per riciclaggio.
Napoli, arrestati 8 poliziotti, trafficavano di droghe.
Roma, arrestati alcuni usurai tra cui, alcuni finanzieri.
Abruzzo, arrestato un assessore PDL per corruzione.
Abruzzo, indagati due senatori del PDL per corruzione.
Roma, la camera vota contro l’uso delle intercettazioni contro Cosentino, PDL indagato per camorra.
Aspettiamo il pomeriggio.

antonio d., carrara Commentatore certificato 22.09.10 17:21| 
 |
Rispondi al commento

mercoledì 22 settembre 2010
Un governo tenuto ostinatamente in vita
Non sappiamo a quanti di voi sia chiaro il motivo per cui questo governo non sia già caduto, ma crediamo che moltissimi di voi lo abbiano almeno intuito, senza forse dirlo apertamente. Quando Berlusconi dichiara che il suo governo durerà tutta la legislatura, ha ben ragione. Ci dispiace dirlo, ma probabilmente è davvero così, salvo Rivoluzione popolare. Di fatto, questo governo avrebbe dovuto fare i bagagli da tempo. I numerosi colpi che l'esecutivo ha ricevuto in questi due anni erano e sono tali da far cadere tre governi, ma non succede nulla. Perché? Semplicemente perché NESSUNO vuole realmente che questo governo cada. I proclami incazzati di Di Pietro che anelano alla sconfitta definitiva del governo si stemperano di fronte a un disegno preordinato che non ammette la caduta del re. E l'opposizione (o pseudo tale) tace o fa finta di indignarsi. E' chiaro a tutti che i soldi e il potere di Berlusconi fanno comodo anche alla 'sinistra'. Cosa sta succedendo? Sono tutti intorno al moribondo a praticargli il massaggio cardiaco, qualcuno insiste con la respirazione bocca a bocca.
Qui siamo di fronte a un gioco molto sporco che si gioca, come sempre, sulla pelle dei cittadini. Siamo di fronte a un sistema che permette a uno sconfitto di cercarsi (comprarsi) 316 uomini per salvarsi il culo. E' come se a un ladro, beccato in flagrante, venisse concesso il privilegio della fuga e del ritorno a delinquere.
Polizia: ti abbiamo beccato, non puoi scappare, sei circondato.
Ladro: non ho voglia di venire in questura ed ho bisogno di scappare.
Polizia: va bene, faccia pure.
Lo scisma finiano, dopo le dimissioni dei ministri, aveva prodotto le condizioni per una resa. La crisi di governo c'era di fatto, ma tutti hanno concesso a Berlusconi di continuare nella sua opera di distruzione

http://italianimbecilli.blogspot.com/2010/09/un-governo-tenuto-ostinatamente-in-vita.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.09.10 17:15| 
 |
Rispondi al commento

io castrarei i leghisti (fascisti di verde e nero)

per la rinascita della vera italia.

(questa plaga biblica è il bastone fra le ruote di codesto paese)

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://video.unita.it/media/Politica/Parla_con_me_Minzolini_imitato_e_censurato_1676.html

Ⓐrzân 22.09.10 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Se viene proposta la castrazione ai pedofili, che si propone alle mogli dei pedofili che fanno assassinare chi, con coraggio, testimonia contro ?

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 22.09.10 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bel coraggio voi merdo-leghisti dopo avere dato il nulla osta ad un casalese e spalancato la porta al mafio-nano e al schifoso schifani, continuate ad elogiare la lotta alla mafia del cretinetto mezzo-gay maroni (che ha votato a favore di cosentino), già ma voi siete senza coscienza nè vergogna proprio come le bestie.

Compagno Cipputi Commentatore certificato 22.09.10 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marroni è il ministro che più fa per la mafia!

si ha visto oggi in aula

merdosi padani

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro fini (non quello dei tortellini), caro bocchino (non quelli che fa la carfagna), adesso che ti vi hanno dossierato per bene, avete ancora intenzione di votare a favore dello scudo giudiziario del plurinquisito berlusconi silvio?
Avete ancora intenzione di votare a favore della legge sulle intercettazioni?
Se è vero che la casa di montecarlo l'hai venduta a tuo cognato per una manciata di euro, caro ginafranco, quali sono le tue intenzioni adesso, la restituisci al partito oppure fai finta di nulla?
Non ti chiedo di dimetterti perchè per adesso sei utile a mandare a casa il mafiopiduista e i cicchitti vari, ma ragione e decoro vorrebbero che dopo il servigio che devi al paese ti dimetta, o no?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Cittadini Giornalisti.

E' stata una notte infuocata quella appena trascorsa a Terzigno.

Migliaia di cittadini provenienti da Boscoreale, Boscotrecase e dallo stesso paese governato da Domenico Auricchio si sono radunate all'esterno della discarica S.A.R.I. per bloccare l'accesso degli autocompattatori di Napoli e Provincia al sito.

Mentre la civile contestazione si svolgeva davanti ai cancelli della discarica, un gruppo non meglio identificato di giovani, a volto coperto, apparentemente non legati ai movimenti di protesta, ha assaltato gli autocompattatori, perforandone le ruote e devastandoli.
L'atto ha causato la violenza di molti autisti dei mezzi, che hanno minacciato verbalmente i manifestanti. >
Forse in conseguenza delle minacce, buona parte della manifestazione si è dispersa allontanandosi dalla discarica. Durante l'esodo, i giovani contestatori non identificati hanno dato alle fiamme sette autocompattatori. Il fuoco è divampato per diverse ore e si sono registrati anche tentativi di bloccare le autocisterna dei vigili del fuoco accorsi per spegnere le fiamme.
Poco prima dell'esplosione di violenza, il sindaco Gennaro Langella era salito assieme ai manifestanti alla discarica. Colto da un malore, è stato portato via in ambulanza.

Continua su:
http://www.facebook.com/?tid=1448406645296&sk=messages

cettina. .., isola Commentatore certificato 22.09.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma anche quell'omino di fini che voleva cavalcare la tigre dell'etica polita ha fatto la sua figura di merda dimostrando che lotta solo per interesse suo e non certo per l'interesse del popolo Italiano, bella faccia da culo questo ex-fascista fallito, compagno di merende del mafio-nano.

Compagno Cipputi Commentatore certificato 22.09.10 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inchiesta sui videopoker,
assolto Vittorio Emanuele
Gup: il fatto non sussiste

Smontata l'accusa della magistratura di Potenza sulla vicenda dei nulla osta legati ai videopoker: "Il fatto non sussiste". Nel 2006 il principe finì in carcere su iniziativa del pm Woodcock. Prosciolti anche gli altri cinque imputati
--------------------------------------------------

Beh qua Woodcock ha pestato...
Si sapeva a prescindere che Vittorio Emanuele, ai videopoker, preferisce di gran lunga il tiro a segno...

maurizio spina Commentatore certificato 22.09.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il voto segreto su cosentino è stato richiesto dal PDL e concesso da Gianfranco Fini.. quindi??? e poi ci sono almeno 11 voti che o sono dell'opposizione o sono dei finiani... quindi???

fini, fini... come per lo scudo fiscale... ti sei fatto sostituire da lupi mentre votavano... quanto sei stronzo e ipocrita... per non dire fascista!!!

gi7lia ma55iore Commentatore certificato 22.09.10 16:54| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Banniamo le persone che commentano offendendo gli altri utenti, mi rifersico a un certo personaggio ( non dico il nome nn so perche sto provando a postare un comemnto col suo nome e nonmi passa, e o provato una decina di volte )

se esistono delle regole che si risspettino. le regole dicono di non usare un linguaggio offensivo, mentre l'innominabbile, sa solo offendere sensa mai porre aorgomenti.
certo un po di compassione mi fa, ma non è giusto che una persona ( ache non ha il coraggio di firmarsi col proprio nome ) offende in tutte le salse.

ciao

ps per l'innominabile aspetto le tue offese hahahahahahhahahaha
ridicolo

Francesco Saverio di Donato (napoletano978), Napoli Commentatore certificato 22.09.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EVO MORALES SU OBAMA:“I was convinced a black man and an indigenous man were going to work like a pair of oxen for the whole world,” said the indigenous Morales. “It doesn’t make sense that one discriminated party would discriminate against another.”

Evo lamenta que “un afroamericano discrimine a un indio bolivariano”

UN AFROAMERICANO CHE DISCRIMINA UN INDIO BOLIVIANO!
BELLA ROBA!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 22.09.10 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nON MI POSTANO UN COMMENTO SU cOMPAGNO CIPUTTI
MA CHE IE COSTUI UN PROTETTO DEL BLOG

Francesco Saverio di Donato (napoletano978), Napoli Commentatore certificato 22.09.10 16:38| 
 |
Rispondi al commento

La lega vota per i Casalesi.

In un solo colpo la lega nord azzera il lavoro fatto dalle forze dell'ordine per arrestare centinaia e centinaia di affigliati alle organizzazioni mafiose.

Il primo leghista che parla di lotta alla mafie gli schiodo i denti.

Paolo R. Commentatore certificato 22.09.10 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio sapere se a partire da sabato ci sarà la diretta streaming da Cesena.

maria rollo 22.09.10 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande beppe

Francesco Saverio di Donato (napoletano978), Napoli Commentatore certificato 22.09.10 16:33| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe A., l'unico a cui val la pena di rispondere.

Il titolo Unicredit ha perso molto, ma del resto hanno perso molto TUTTI i titoli.

Si dice che sia stata la mancanza dei dividendi, a far arrabbiare il consiglio di amministrazione di Unicredit.

Un po' miopi quei signori, devo dire.

Visto l'andamento delle Borse.

Ma non mi addentro nelle segrete cose.

E' chiaro che chi detiene azioni è un po' incazz.to, però ci possono essere anche opportunità.

Certo, bisogna non aver fretta di realizzare.

Mar G 22.09.10 16:30| 
 |
Rispondi al commento

VOTA COSCA ITALIA !

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 22.09.10 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da oggi, al nord, la coppola ha sostituito il cappello degli alpini.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 22.09.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento

BACIAMO LE MANI DON UMBERTO BOSSI...

l antidemagogo Commentatore certificato 22.09.10 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il voto alla camera, tutti in coro :


VIVA LE CAMICIE MERDI !


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 22.09.10 16:19| 
 |
Rispondi al commento

OTTOMILA EURO AL MESE: l’incredibile canone che la Camera paga per affittare un ufficio al deputato


[…]La Camera dei Deputati spende per dare a ciascun eletto a Montecitorio un ufficio, ufficio e non un’intera casa-appartamento, 54 milioni di euro l’anno.

E’ quanto paga per affittare edifici vari nei pressi di Montecitorio appunto.

Milioni 54 in giorni 365, quindi 147mila euro al giorno, quindi ottomila euro al mese per deputato che sono 630.

Da anni e per anni la Camera dei Deputati non ce l’ha fatta a trovare sul mercato quel che chiunque troverebbe: un ufficio a cinquemila euro al mese.

E neanche a seimila e neanche a settemila.

Ottomila euro al mese a testa, ad ufficio: questo è quel che ha saputo fare e ha pagato la Camera.

Ottomila euro: la cifra con cui si affitta a Roma un attico e super attico di duecento metri quadrati e passa con vista panoramica.

Anzi un affitto così non c’è e non lo paga nessuno, con questa cifra mensilmente pagata un ufficio e una casa chiunque se la compra.

Ora dicono che smetteranno anche se così va avanti da anni.

E questa è la buona notizia.

Resta la notizia incredibile ma vera: perchè per anni la Camera ha pagato affitti fuori mercato?

http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/camera-affitto-canone-deputati-ottomila-mese-556752/

*****

A questo proposito mi viene in mente una cosa.

L'avrà poi lasciato la Pivetti l'ufficio messole a disposizione GRATIS 16 ANNI FA fa durante i 6 MESI in cui fu presidente della camera?

E la segretaria, l’auto blu e la scorta sempre al suo servizio?

silvanetta* . Commentatore certificato 22.09.10 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Grande Lega! Sempre dalla parte della Giustizia, della Legalità e della Trasparenza!

Appena votato (con voto segreto perché non c’è nemmeno il coraggio di farsi riconoscere) lo stop all’uso delle intercettazioni per l’ex sottosegretario di stato Nicola Cosentino
http://www.corriere.it/politica/10_settembre_22/cosentino-richiesta-uso-intercettazioni-camera_71505884-c623-11df-89af-00144f02aabe.shtml?fr=box_primopiano

E che sarà mai, Cosentino è solo accusato di concorso esterno in associazione camorristica per riciclaggio, un minimo di riservatezza è d’obbligo, bravi proprio un bel segnale!

A luglio destò scandalo il fatto che a Napoli comparsero dei manifesti inneggianti a Cosentino. I manifesti recitavano “Forza Cosentino, siamo tanti e siamo con te” http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/A-Napoli-manifesti-pro-Cosentino-Antimafia-Si-indaghi-sugli-autori_693425933.html
Il vicepresidente della Commissione Nazionale Antimafia Granata disse: ''Non essendo firmati da una associazione o da un partito, bisogna indagare su chi ha affisso a Napoli migliaia di manifesti in sostegno di Cosentino. Capire il messaggio e il segnale che si lancia. E' un atto doveroso -conclude Granata- per capire a cosa è riconducibile questo 'anonimo entusiasmo popolare"

Io sono convinto che il manifesto fosse errato, quello originale è certamente “Forza Cosentino, siamo tanti e siamo con te… a Roma”

Daniele R., Erba (Co) Commentatore certificato 22.09.10 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo è marcio.

Una guardia del corpo ha fatto causa a Britney Spears per 10 milioni di dollari.
Motivazione: presunte molestie sessuali.

Ma perdio, io pagherei per essere molestato da Britney Spears.
Ma l'avete presente Britney Spears?
è una figa spaziale!

Il mondo è marcio.


Scellerati...diciamo la verità...

Bossi, in effetti, ha baciato le mani ai casalesi oggi...però gli ha lasciato sul dorso 2 litri di bava...

Hasta pomeridiano scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 22.09.10 16:09| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evo Morales vara un legge che porterà la pensione da 65 a 58 anni, e 56 per i lavori usuranti, tipo miniera.
Qui ci si mettono pure i movimentisti, insieme ai Marchionne e i Montezemolo, a dire che bisogna lavorare di più e andare in pensione più tardi.

Gio Sodano..., Remola Commentatore certificato 22.09.10 16:06| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che le regole dovrebbero essere uguali per tutti, allora mi domando? se i tre operai di MELFI licenziati dalla FIAT (che sicuramente hanno fatto meno danni di alcuni che siedono in parlamento) avessero riportato in una votazione 316 firme dei loro colleghi forse non sarebbero dovuti andare dal giudice per essere reintegrati.

luca giorgia Commentatore certificato 22.09.10 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno dovrebbe profondamente vergognarsi di quello che scrive.
Ma probabilmente non ne è capace perchè è talmente deficiente che non si rende conto delle stupidaggini che invia al blog.

Mettiamo dunque che uno/a dica: questo signore è mio avversario, l'ha dimostrato, ma ritengo abbia fatto bene.

Non è che si dice: beh, si sanno riconoscere i meriti anche a chi è contrario alle proprie idee (ed il Governo Berlusconi, un po' tontolone, di questi ne ha tenuti parecchi).

No, si dice: ecco, questo è ricco per cui si è disposti a "leccargli il c..lo".

Bene, bravi, bis.

Ma queste cose non si dimenticano e non si dimentica nemmeno che nessuno interviene a mettere un freno a questi idioti.
Per cui scordatevi che ci possano essere, da parte di certi elettori che vedono bene quale sarebbe l'alternativa, dei cambiamenti di rotta.

Mar G 22.09.10 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Siamo vicini alla verità sull’impero di B.”

IL FATTO QUOTIDIANO.

Secondo De Magistris, dopo le rivelazioni della vedova e del figlio di don Vito Ciancimino, siamo a un punto di non ritorno e la magistratura deve arrivare a svelare se il premier ha costruito la sua fortuna anche grazie ai soldi della mafia

Epifania Scardino, moglie di Don Vito Ciancimino, sindaco mafioso di Palermo, racconta ai magistrati di essere stata presente alle cene tra suo marito, Berlusconi e alcuni imprenditori siciliani. Cene che – secondo la signora – si sarebbero svolte a Milano in alcuni ristoranti nei pressi del Duomo, a pochi passi da via Chiaravalle, dove aveva sede le società “Inim immobiliare” di Francesco Paolo Alamia (presunto referente di Ciancimino, già assessore al Comune di Palermo, esponente di spicco della corrente cianciminiana) e di Alberto Dell’Utri, fratello del senatore condannato, e la “Edilnord” di Berlusconi. Pronta la risposta dell’onorevole Pdl Niccolò Ghedini nella veste di avvocato del premier: “Berlusconi non ha mai conosciuto Don Vito Ciancimino”. Eppure nel 1975-76-77, anni in cui sarebbero avvenuti gli incontri, Vito Ciancimino era solo l’ex sindaco di Palermo ed un esponente di spicco della Dc siciliana, e i costruttori Franco Bonura e Nino Buscemi non erano ancora stati inquisiti per mafia: dunque averli incontrati non sarebbe stato un reato. I primi guai giudiziari di Ciancimino, infatti, ebbero inizio negli anni ‘80 con le inchieste di Giovanni Falcone. Don Vito nei suoi appunti, decine e decine di fogli, scritti a mano e a macchina, si definisce con Dell’Utri e indirettamente con Berlusconi “figli dello stesso sistema… della stessa Lupa”. E si chiede come mai lui venga condannato e gli vengano sequestrati i beni, mentre Dell’Utri e Berlusconi restino persone “pulite” al di sopra di ogni sospetto.

segue nel sottocommento


mario l., bari Commentatore certificato 22.09.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi saranno i 15 eroi dell’opposizione che hanno votato a favore di Cosentino?

Quelli dell’Udc o i Fli?

La campagna acquisti pare abbia dato i suoi frutti, a pensar male.

E poi le intercettazioni sono così irrilevanti come sostiene Cosentino perché ricorrere al voto segreto?

silvanetta* . Commentatore certificato 22.09.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento

...a quanto ammonta la "buonauscita" del signore dimessosi ieri sera?...

Siro ., Squinzano Commentatore certificato 22.09.10 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Spero proprio che non sia vero!!!!!!!!!!

comunque guardate questo video su marco travglio e su cosa pensa dei palestinesi......

I really hope it's not true !!!!!!!!

Ma Marco Travaglio è un razzista?
www.youtube.com
Dal Blog http://guerrillaradio.iobloggo.com/ Paolo Barnard ne è convinto

alberto basso 22.09.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento

308 farabutti
hanno deciso che al sud lo stato è la camorra

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 15:36| 
 |
Rispondi al commento

La fondazione di montezemolo :

"In italia - prosegue Italiafutura - la politica assume sempre forme interessanti anche se di non facilissima interpretazione. Ci piacerebbe ad esempio riuscire a comprendere meglio la Lega. E' nata per difendere i ceti produttivi del Nord contro l'invadenza di un Sud parassitario e criminale e finisce invece per votare, esultante, in difesa di Cosentino".

"La stessa domanda - conclude la fondazione di Montezemolo - si potrebbe rivolgere al ministro Tremonti che pochi mesi fa dichiarava baldanzoso 'basta con un sistema in cui i poveri delle regioni ricche finanziano i ricchi, ladri, delle regioni povere'. Ma nell'epoca e nel paese dei tornanti della storia (e delle coscienze) può accadere anche questo".
------------------
Io queste parole le trovo condivisibili.
Nonostante la provenienza.
Ma lui (Montezemolo) dove era in questi anni ?

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo l'ora di vedere renzino mestizo bossi votando per salvare al mafioso ndranghetista di turno come fanno oggi TUTTI I LEGHISTI IN PARLAMENTO.

Oggi Marroni uno che "lotta" contro la mafia a votato a favore di consentino

"legando" la mafia casalese a la Lega

Guarda che ci sono viscidi in questo mondo
ma i leghisti TUTTI si superanno ogni giorno

FASCISTI DI VERDE CON LE MANI SPORCHE DI EVASIONE E ADESSO DI MAFIA

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

"Interessante test per la maggioranza"

"Verifica il casalese che c'è in te"

Ellekappa

Comfortably Numb Commentatore certificato 22.09.10 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Bravi Felti e Belpietro. Hanno trovato e pubblicato LA PROVA che la casa di montecarlo appartiene a coso....manco ricordo il nome del cognato di Fini.

Adesso, PER LA PAR CONDICIO, pubblicate A VOSTRA SCELTA:
1) La sentenza del processo Mondadori
2) La sentenza del processo Mills
3) Il testo integrale dell'intercettazione Carra/1816
4) I documenti prodotti da Ciancimino Junior
5) I documenti prodotti dalla vedova Ciancimino
6) La sentenza del processo "ALL IBERIAN 1"
7) VARIE ED EVENTUALI (eh beh, non ci si può ricordare di tutto, così su due piedi!

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 22.09.10 15:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

….Profumo, 40 milioni di euro di buonuscita,
ma come ci siamo arrivati ?
mi ricordo della strategia della tensione fascista che aveva come unico scopo quello di liberarsi del comunismo,
ma contro chi dobbiamo combattere oggi ?

Peppone - Commentatore certificato 22.09.10 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Nei vostri presupposti logici, nei vostri ragionamente c'è sempre l'idea che gli italiani siano inconsapevoli idioti.
Non è così.
Sono complici.
Anche l'ignoranza è complice.
Perciò potete tranquillamente smetterla col buonismo e con l'idea di aiutare chi sembra essere vittima.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

ai leghisti profumo non piace
MA COSENTINO SI

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi auspico veramente che fondazioni e conseguentemente unicredit finiscano nelle mani della marmaglia verde bossi cota zaia ecc..tanto farebbe la fine della credieuronord e finirebbe in bellezza sta pagliacciata. Spero che i correntisti onesti almeno fiutino l'aria e se ne scappino a gambe levate prima.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!HAI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Scusate ma dopo le notizie del tg3
sono esterefatto ma come si deve fare
per scuotore le coscienze?
Qui si pensa all'unita'del paese ma esiste
una divisione che solo i ciechi non vedono
a sud non si puo'piu' nascere.............
a centro-ovest si salvano i delinquenti
al centro-est si arrestano i senatori......
al nord si pensa alle banche........
ma mi spiegate che cazzo di paese e' questo.
altro che 5stelle io gliene farei vedere mille!
Grillo ho ti dai una mossa o la massa di merda ti e ci sommergera'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

GIUSEPPE P. 22.09.10 14:48| 
 |
Rispondi al commento

LA CAMERA E' Cosa Nostra....

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 22.09.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Andrea G., purtroppo devi fartene una ragione sulla qualità dei commenti che arrivano in cima. Ma la colpa, secondo me, non è di chi li scrive, ma piuttosto chi li vota. E' un pò come il discorso sulla prostitzione e cioè che finchè ci saranno i clienti sarà difficile smontarla.Io dissento dalla demagogia per amore di polemica e perchè amo troppo la Politica. E-ovviamente-perchè parlare di politica qui è come dare perle ai porci. Perchè qui, o si parla da forcaioli o non si è considerati affatto. Insomma,parlare di politica nel blog è come parlare della corda all'impiccato.
Condivido anche il commento di PierLuigi Salis, che mi ha anticipato con la metafora del calcio. Però, caro Pierluigi, i soldi del calcio, come quelli di Profumo, sono soldi privati e a proposito di quest'ultimo, secondo il mio modesto parere e al di là dei suoi spropositati guadagni,dovrebbe essere un esempio di meritocrazia, perchè uno che passa dallo sportello ai vertici di un gruppo bancario dovrebbe essere apprezzato, a differenza di chi passa dal rango di mafioso a quello di politico come se niente fosse.
Ciao

Tonj Coccjo 22.09.10 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo l'articolo dell' Espresso

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/nella-discarica-ce-cosentino/2134618

risulta che anche Nucara, quello incaricato da B. per trovare parlamentari disposti a vendersi al sultano, sia coinvolto insieme a Cosentino ...

A Berluscò, ma quanto sei mafioso ???

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Cosentino, no da Camera ad uso intercettazioni.
Voto a scrutinio segreto, il Fli ha votato sì. Bonaiuti: potenzialmente siamo oltre quota 320.

Dalla camera il messaggio è chiaro per i giudici.

Hanno votato contro il corso della giustizia, votano in favore di cosentino perchè sanno che domani può toccare a quache altro di loro.

Leghisti -pidiellini avete bisogno di altre dimostrazioni di malgoverno per dire vaffa .... a questi scellerati?

mario l., bari Commentatore certificato 22.09.10 14:28| 
 |
Rispondi al commento

...stikatsi che Profumo era stimato in tutta Europa intanto se ne va con una liquidazione che ...udite udite e di circa 40.000.000 di euri cioè in sostanza 80 miliardi di vecchie lire, ...80 miliardi? Ma ke katso ha combinato Profumo? L'hanno pagato per tacere questo è poco ma sicuro...ma ha costruito L'unicredit?...
Altra notizia: Cosentino è stato graziato...grazie politici tutti è la conferma che al Parlamento c'è la banda di Al Capone...e bravo pure Bossi che fa due parti nella commedia... ma a ki vuoi prendere in giro?
e Alèèè!!!

BRUNOREV BRUNOREV 22.09.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

FACCIA DA CULO!
Cosentino ha il coraggio di prendere per il culo la magistratura e gli italiani chiedendo di essere rimandato a giudizio per dimostrare la sua innocenza. Quello che devi fare è spiegarci perché costringi il Parlamento a diventare tuo complice. Certo i parlamentari che hanno legato le mani alla giustizia sono indegni di stare in Parlamento e dovrebbero essere cacciati a calci. Non sono uomini ma CHIAVICHE.
IL PARLAMENTO ITALIANO FA VERGOGNARE GLI ITALIANI!


...da almeno 20 anni ci fracassano i maroni con lo slogan "grande è bello" e via tutti a fondersi a comprare in tutte le parti del mondo "perchè se non si fa così si scompare"...
CAZZZZZATEEEE!!!
e cosa pensavate che l'India e la Cina stessero lì ad aspettarvi? a farsi comprare?
CAZZZZZATEEEE!!!
---
altro che Spin-off ....
toccherà andare in fretta all'indietro e risegmentare tutto.....
se si vuole salvare qualcosa....
.

cimbro mancino Commentatore certificato 22.09.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora Unicredit giù di 2,95.
Ovviamente, sembra che il mercato non gradisca.
:-)
Si compreranno l'Italia.
Io sospetto pure che i soldi del fondo libico non siano del tutto libici.

C'è la bad italy e la good italy.
Il debito pubblico lo salderanno i risparmi degli italiani già messi sul piatto dal nano (mica sono i suoi) a garanzia.
Mentre i soliti noti li trasformeranno in rendite private.
Ci vorrà almeno mezzo secolo prima che gli italiani se ne accorgano.
A loro resterà "la mattonella" (la casa per chi ce l'ha) marchiata con la foglia di marijuana leghista, ma solo se staranno buoni.
E ringrazieranno pure, col cappello in mano.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi credono di prendere per il culo! Adesso ci vogliono far credere che il CDA di unicredito non sapeva che Gheddafi era loro azionista o che aveva messo gli artigli sull'azionariato. Profumo dava fastidio ed hanno trovato la scusa per cacciarlo.

Tutto il CDA si indigna ora perchè un dittatore accusato di terrorismo internazionale e genocidio aspira a sedere in un CDA di una banca Europea ma non per rimpinguargli le casse!!

Mentre il nostro purtroppo Primo Ministro gli allestisce un circo mediatico che se lo sogna pura Obama. Per non parlare delle giovin punzelle le qui laute parcelle da hostess sono state pagate con i soldi delle tasse dei milioni di precari, cassa integrati, famiglie oneste e salariati in genere.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 22.09.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento

ueh! ragasssi, ma siamo passsi?!
detto alla crozza che imita bersani

http://temi.repubblica.it/repubblica-sondaggio/?cmd=vedirisultati&pollId=2220

e andate a vedere i risultati, un buon quarto sarebbe favorevole

liliana g., roma Commentatore certificato 22.09.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...èssì Beppe
hanno preso lo scalpo a Profumo che forse era il
meno comprabile e quindi inviso a Berlusconi e
Geronzi & C....
che hanno steso il redcarpet a Gheddafi e stanno preparando il secondo per Putin...
-
ma resta comunque il rappresentante di una casta che strangola l'economia sana dopo aver fatto il miracolo della trasformazione dei risparmi sociali da euro a merda con la Cirio/Parmalat/Bond.....eccc
.
ti sei chiesto perchè ci sono così tanti strozzini SOLO in Italia !
e perchè per avere un prestito devi poterlo garantire in solido almeno col doppio del suo valore?

le banche vanno nazionalizzate e gestite dal popolo !!

.

cimbro mancino Commentatore certificato 22.09.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi risulta che ad AnnoZero ci sarà Beppe che ha rilasciato una intervista

maria rollo 22.09.10 14:05| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Scusate AMICI, ma nessuno ha visto il video passato alle Iene sul politico che si prostituiva. A mio avviso è una bomba, dovrebbe essere fatto vedere a tutte le famiglie insieme al programma 5 stelle, forse ci voterebbe anche i muri.
Un saluto a tu

Marco Verdiani 22.09.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è un giorno da non dimenticare:

è il giorno in cui la politica ha siglato il suo patto d'acciaio con la camorra!

La Lega, con il suo appoggio, ha posto sotto ricatto il governo e ringrazia.

cettina. .., isola Commentatore certificato 22.09.10 14:02| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

L’altra verità su Chernobyl:
Le ricerche del Professor Bandazhevsky

Yuri Ivanovich Bandazhevsky nasce nel 1957 nella regione di Grodno (Bielorussia). Nel 1980 si laurea all’istituto nazionale di medicina di Grodno. Nel 1991 è il più giovane professore dell’URSS. Dal 1990 al 1999 è rettore dell’istituto medico di Gomel. Membro di numerose Accademie nazionali ed internazionali, riceve, per le sue ricerche in ambito medico ed anatomo-patologico, diversi riconoscimenti, fra cui la medaglia d’oro Albert Swaitzer e la Stella d’oro dell’Accademia di Medicina Polacca. E’ autore di oltre 240 lavori di ricerca. Dopo il disastro di Chernobyl, Bandazhevsky intuisce le esatte dimensioni della tragedia. Le sue ricerche riescono a dimostrare gli effetti nel tempo dell’esposizione continua a piccole quantità e basse dosi di radionuclidi, soprattutto a livello cardiovascolare. Il veicolo di questo lento assorbimento è il cibo e Bandazhevsky segnala la pericolosità del cibo bielorusso: pericolosità superiore ai decreti repubblicani sulle dosi ammissibili per la popolazione. Il professore denuncia che più di 10 miliardi di rubli, stanziati per la liquidazione dei danni dell’incidente, sono stati sprecati. Il 18 giugno 2001 Bandazhevsky è condannato da un tribunale militare a 8 anni di lavori forzati. L’accusa, non supportata da alcun testimone, è di avere chiesto denaro per ammettere uno studente all’università. Un vasto movimento di opinione internazionale interviene a suo sostegno ed Amnesty International ne riconosce lo status di "prigioniero di coscienza". Nel 2001 ottiene il passaporto della libertà dalla Comunità Europea. In seguito alla mobilitazione diplomatica di diversi Paesi della CEE viene liberato il l5 agosto 2005, dopo 6 anni e 1 mese. Ora vive in Ucraina come Esule.

Il 23/09/2010 alle ore 21:00 sarà presente a Nichelino(TO)presso il Salone Centro Sociale Nicola Grosa - Via Galimberti 3 - Nichelino (TO).
Interverrà Massimo Bonfanti presidente di Mondo in Cammino.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 22.09.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito in questo contesto io faccio polemica ,spero che Profumo smetta di rubare i soldi agli Italiani come fa la politica,le banche ,i medici ,gli avvocati ecc eccc eccc...
Quindi profumo di merda vai a fare in culo!!!!!

Alessandro Leoni 22.09.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

@ Rozzo
"Casa di Montecarlo, Tulliani: Nessun rapporto con società off-shore" dal sito del Fatto quotidiano di oggi.
Se ci sei batti un colpo ....
Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

…UN POPOLO CHE NON SI INDIGNA E NON VOMITA DI FRONTE AD UNA LIQUIDAZIONE DI 40 MILIONI DI EURO PER UN SEMPLICE MANAGER BANCARIO E UN POPOLO CHE PRIMA SI ESTINGUE E MEGLIO E’ PER IL GENERE UMANO…

partito delle donne in italia e nel mondo (viva le donne), bari Commentatore certificato 22.09.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

21 Agosto 2010 - Germania. Il portale dell’ Agenzia governativa tedesca per l’ energia informa che dalle misure effettuate dall'ufficio federale tedesco per la protezione dalle radiazioni (Bundesamt für Strahlenschutz, BfS) hanno individuato un aumento nei livelli di radiazione in Germania. Le autorità tedesche in base ai loro dati raccolti sul loro territorio nazionale hanno infatti registrato un aumento delle medie sulla radiazione di fondo naturale. Secondo lo studio tale fenomeno è stato causato dagli incendi in Russia che "probabilmente" hanno toccato territori contaminati, discariche di rifiuti radiattivi ed altre fonti i cui siti ovviamente il governo Russo bada bene dal diffondere. La radiazione, pare dai dati,si è poi diffusa sul territorio tedesco sospinta fino a 10.000 metri dal immenso calore generato agli incendi e spinta dai venti d'alta quota. Non è noto se tale radiazione possa aver lambito il nostro Paese.

27 Agosto - Aleksandrovsk, penisola di Kola, Russia. Incendio nel cantiere navale N. 10 implicato nella demolizione di materiale militare nucleare e rifiuti radioattivi. L'incendio viene spento dopo due ore. Il livello di radiazione nell'area raggiunge i 40 micro Roentgen/ora, tre volte oltre il normale livello di fondo nella zona. La Russia invia sul luogo un team composto da uomini del ministero della difesa, della Flotta del Nord e del monopolista nucleare Rosatom. Le agenzie di stampa Russe diffondono il comunicato ufficiale nel quale il Governo afferma che tutto è tornato nella norma, non c'è alcuna emergenza radiattiva e che la zona è in sicurezza. Di tutt'altro avviso le organizzazioni ambientaliste autonome che denunciano a tutt'oggi un impatto ambientale devastante con acque e terreni contaminati ed un tempo minimo di decadimento di 3000 anni. Impossibile stabilire le ricadute sulla salute pubblica.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 22.09.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento

IL PRESIDENTE DELLA BANCA MONDIALE,ROBERT ZOELLICK:


... nel 2010 65 milioni di persone sono cadute nello stato di povertà in tutto il mondo, e che 1,5 milioni di bambini corrono il rischio di morire prima di aver compiuto cinque anni nel 2015...

http://www.granma.cu/italiano/nuestra-america/21septiembre-Si%20deve.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 22.09.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento

AVANZA LA DEMOCRAZIA...PERSINO IN PAKISTAN!

Un altro attacco aereo statunitense causa otto morti in Pakistan

Manuel Navarro

PL.— Un’altra volta gli aerei senza pilota degli Stati Uniti sono tornati a sparare i loro missili contro veicoli ed edifici del distretto tribale pakistano del Waziristán del Nord, provocando almeno 8 morti.

La televisione locale “Express” ha raccontato che uno degli aerei, radio-guidati, ha lanciato missili contro motociclette guidate da presunti combattenti islamici e una casa nella regione settentrionale di Durazinda, a Waziristán del Nord, al confine con l’Afghanistan.

Un aereo statunitense ha sparato tre missili, due dei quali hanno colpito una casa e distrutto un veicolo, ha spiegato un militare all’emittente.

Quest’ultimo attacco è il sedicesimo in soli 18 giorni realizzato da “drons”, operati dall’Agenzia Centrale di Intelligence degli Stati Uniti (CIA), che hanno causato oltre 100 morti in Pakistan.

Questo tipo di aerei sono impiegati soprattutto nelle regioni montagnose abitate, per la maggior parte, da tribù pashtun pakistane dal dicembre del 2008, provocando oltre 1000 vittime. (Traduzione Granma Int.)

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 22.09.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/09/21/al-via-la-discussione-sul-ddl-diniziativa-popolare-proposta-da-beppe-grillo/63135/comment-page-9/#comments

OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento

terremoto
il sindaco cialente si dimette da vice commissario alla ricostruzione.
queste dimissioni sì che sono interessanti

liliana g., roma Commentatore certificato 22.09.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Gongolano il pdl e la lega dopo aver avuto la maggioranza dei voti alla Camera .....il voto era segreto...qualcuno dell'opposizione ha votato certamente a favore di Cosentino.....D'Alema era assente.... La mafia ha ancora vinto....Io so solo che anche oggi stì luridi politici hanno fatto ancora più schifo di ieri e ,probabilmente, meno schifo di domani.....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 22.09.10 13:29| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOTIZIE DAL TERZO MONDO...

UNESCO:CUBA E' IL PAESE CON IL MAGGIOR
NUMERO DI STUDENTI UNIVERSITARI NEL MONDO...
Le cifre dell’Istituto di Statistiche dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (Unesco), illustrano che Cuba è il paese con il maggior tasso lordo di studenti universitari, con il 109%.

I Paesi che seguono la nazione caraibica sono la Corea del Sud (95%), Finlandia (94%), Grecia (91%) e Venezuela (83%).

I paesi dell’America Latina che sono entrati nella classifica cono guidati da Cuba, seguita dal Venezuela, Argentina (67%), Brasile (30%), Messico (27%), El Salvador (22%), e Guatemala (18%). (Traduzione Granma Int.)

PERO'...'STI STATI CANAGLIA EH?...E SO' PURE COMUNISTI!

http://www.granma.cu/italiano/cuba/21septiembre-UNESCO.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 22.09.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Oggi alla camera...

La FIERA della politica "Autoreferenziale"

NO all'utilizzo delle interecettazioni su cosentino (gia' rifiutata l'autorizzazione all'arresto)
NO al processo a berlusconi sulle dichiarazioni fatte a Porta a porta contro Di Pietro, sulla falsita' della sua laurea.
NO procedura contro corrotti amministrazione di Napoli epoca anni 90...la camera li dichiara insindacabili.
NO alla causa de l'Espresso contro il Nano (quando chiedeva di non fare pubblicta' ai giornali ...in pratica non suoi)
NO alla autorizzazine a procede contro il Deputato Guzzanti (opinioniste de "Il Giornale") ...in riferimento a Gino Strada disse"Il compagno di Strada? E' il boia del Sudan, difende Saddam e Alban Mashir" (contro il parere della giunta)
SI alla autorizzazine a procede contro il Deputato Zazzera. Querela del Sottosegretario Mantovano ...dichiarazione di Zazzera:
"Mantovano sarebbe intervenuto presso la questura di Lecce mentre era in corso l'interrogatorio di tre ragazzi di AN, accusati dell'omicidio Basile, consigliere IDV in Puglia...invitando a chiudere il caso e a non dare fastidio". Singolare il fatto che
in questo caso il governo e' favorevole all'autorizzazione a procedere...perche Zazzera e' dell'IDV e Mantovano del PDL. Due pesi e due misure...garantisti si...ma solo verso Berlusconi.
NO alla autorizzazine a procede contro Cirino Pomicino , dichiarazioni nei confronti di bernabe.


Viene utlizzato l'articolo 68 della costituzione, sull'"Insindacabilita". La comunita' europea ci ha gia' condannati 7 volte su 7 sulla troppa leggerezza con cui il parlamento usa questa norma costituzionale...cassata 7 volte su 7 dalla corte costituzionale.

VAFFANCULOOOOOOOOOOO
a voi e a chi vi vota compresi i leghisti!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 22.09.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

disonesti mentali

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 22.09.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento

RICCHI E SCEMI - L’accordo tra Berlusconi e Veronica Lario per la separazione si sarebbe arenato su uno scoglio di 1,8 milioni di euro. Tanto ha offerto all’anno il banana per il mantenimento della Villa Belvedere a Macherio, oltre all’utilizzo della flotta aerea personale. la moglie cornuta avrebbe rispedito al mittente l’offerta giudicandola incongrua - A DICEMBRE SI VA IN TRIBUNALE...

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 22.09.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Dott Profumo, celebrato un paio di anni fa come "banchiere europeo dell'anno" dovrebbe rispondere ai propri azionisti di una reale cattiva gestione aziendale che trova il culmine nei seguenti punti:

1) ha acquistato nel 2007 senza un'opportuna "due diligence" Capitalia dopo che il prezzo di quest'ultima era più che sestuplicato in poco più di 4 anni; la stessa Hypovereisbank nel 2005 è stata acquistata quando quest'ultima aveva realizzato una performance del 300% dai minimi
2) ha compiuto ingenti acquisizioni, a prezzi da capogiro, nei paesi dell'Europa dell'Est sottovalutando il fatto che questi paesi erano i più fragili ed esposti ad una fase di frenata dell'economia internazionale che si è verificata a partire dal 2007;
3) ha deciso di diventare un player di rilievo nel settore investment banking negli anni 2005-2006, proprio nel momento che questo anche questo settore entrava in una fase di bolla speculativa e la reddittività si associava ad una rischiosità sempre maggiore;
4) ha esposto il proprio istituto a problemi di contenzioso e di credibilità/immagine dopo aver abbellito i bilanci del quinquennio 1999-2004 con la vendita di prodotti derivati "tossici" alle Piccole e Medie Aziende e con la vendita di prodotti strutturati altrettanto "criminali" alla clientela retail.
5) Ha venduto l'attività di custodia titoli (vero prodotto generatore di cassa, e una delle poche attività a basso rischio)
6)Ha messo in vendita un altro gioiello che produce cassa, OVVERO I FONDI PIONEER.
7)Ha concesso linee di credito senza le dovute garanzie a immobiliaristi da strapazzo (esempio Santa Giulia) e finanzieri da strapazzo (Zalesky) mettendo la banca a rischio di ingenti perdite
8) Dopo aver aumentato a dismisura il profilo di rischio del proprio istituto non ha saputo capire e prevedere l'arrivo e l'entità di questa crisi finanziaria dimostrando scarse qualità di previsione strategica e debole capacità di reazione.

http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

IL SILENZIO DEGLI AMERICANI DI BLACKROCK SULLA CACCIATA DI PROFUMO
Nessuno finora si è chiesto quale sia stato l'atteggiamento degli americani sul siluramento di Profumo, ed è curioso che alle sorti del primo banchiere italiano i giornali d'Oltreoceano non dedichino alcun commento.


Eppure gli americani siedono dentro Unicredit con la quota non piccola del 4,03% in mano a BlackRock, una delle principali società di risparmio gestito a livello mondiale. La loro presenza in Italia è sempre stata silenziosa, nonostante le numerose partecipazioni in società italiane per un totale di 8,9 miliardi. BlackRock è presente in 20 gruppi primari, tra questi Fiat, Finmeccanica, Generali, Enel, Terna e Atlantia, possiede il 3% di IntesaSanPaolo, la stessa quota in Mediobanca, e qualcosa di più nella Popolare di Milano e nel Banco Popolare. È una realtà di tutto rispetto che nasce come emanazione del Fondo Blackstone, quello che ha spinto Timothy Geithner a diventare capo del Tesoro.
LOGO blackrock

In America il ruolo di BlackRock è considerato di primaria importanza, basti pensare che il Fondo è diventano gestore del "Programma di Investimenti Pubblico-Privato" lanciato da quel Geithner che dopo aver lavorato con Kissinger, è diventato presidente della Federal Reserve di New York con l'appoggio di Blackstone.
Samuel Palmisano

Nella convulsa trattativa di ieri la voce degli americani non si è sentita, eppure di fronte alla scalata libica avrebbero avuto robusti argomenti per mettersi di traverso. Ma questa è una visione antica perché "business is business", un motto che vale a Washington come a Tripoli e a Milano...

Dagospia

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 22.09.10 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Dagospia:

PALENZONA, LA VECCHIA VOLPE DEMOCRISTIANA CHE HA FATTO EVAPORARE PROFUMO - 2- ADESSO SI TRATTA DI VEDERE COME L’EX-AUTOTRASPORTATORE SI MUOVERÀ TRA UNICREDIT E MEDIOBANCA PER PORTARE AVANTI QUEL PROGETTO DI FUSIONE CHE SECONDO “REPUBBLICA” RAPPRESENTA L’OBIETTIVO FINALE DEL TANDEM BERLUSCONI-GERONZI. QUEST’ULTIMO SI È TOLTO L’ENNESIMO DENTE CARIATO. L’UOMO NON HA MAI DIMENTICATO GLI ATTEGGIAMENTI CRITICI DI PROFUMO CHE SI MISE DI TRAVERSO QUANDO PENSAVA DI AFFIDARE LA PRESIDENZA DI MEDIOBANCA A TRONCHETTI PROVERA - (PIAZZETTA CUCCIA è UNA BANCHETTA MA RACCHIUDE IL TESORO DEL CAPITALISMO ALL’ITALIANA - GENERALI, RCS, TELECOM - PRIMA AZIONISTA CON 8,5% è L’UNICREDIT) - 3- IL SILENZIO DEIGLI AZIONISTI AMERICANI DI BLACKROCK SULLA CACCIATA DI PROFUMO - 4- DOPO FIAT ECCO IBM, UN’ALTRA MULTINAZIONALE CHE NON CREDE PIÙ ALLA CONFINDUSTRIA

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 22.09.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento

MILANO - Piazza Affari allarga le perdite (Ftse Mib -1,7%, Ftse All Share -1,62%) insieme alle altre borse europee che risentono dei timori sulla ripresa dell'economia mondiale dopo le indicazioni arrivate dalla Fed su quella degli Usa. Maglia nera del listino principale è Unicredit dopo il terremoto al vertice (-3,16%), ma segnano ribassi ben superiori alle due cifre Pirelli (-2,63%), Mps (-2,58%) e Italcementi (-2,38%).

Vai, vai, che è stato un affarone Ah ah ah ah ah.
Buona.

Alina F., Varese Commentatore certificato 22.09.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento

morta sandra mondaini!

mi ricordo al funerale di vianello il nano che se la coccolava, per la stampa, ovviamente, e lei che lo guardava come per dire:
non posso scappare perchè mezza inferma,
ma non potresti allontanarti?

dopo cinque mesi è mancata anche lei......

io "comincio" a pensare che il nano porti "leggermente" sfiga...


Ai leghisti stanno sui coglioni solo i "terroni" onesti, per gli altri è tutto un baciamani ed un baciachiappe :-D roma ladrona e la lega si fa panzona :-D

Compagno Cipputi Commentatore certificato 22.09.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Sig. presidente Berlusconi ieri 21/09 a ballarò parlavano di tasse e evasione. Ma nessuno parla mai che siamo il paese al mondo che la politica costa cara. 130.000 amministratori in tutta italia,pensioni d'oro dopo 2 anni di parlamento.Ma un politico coerente come lei perchè non propone una legge per dimezzare il tutto e portare le pensioni a 65anni dei politici. Caro Presidente,vada avanti con il programma di governo. Ha sempre la mia stima per tutto quello che Lei fa per il paese. Faccia un po di piazza pulita nel PDL sicilia,c'è ne di bisogno,sopratutto nell'area Miccichè.

Giuseppe Raiano 22.09.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che figura di merda ha fatto la lega!

Dicono che qui c'è la camorra(ed è vero).

Poi quando hanno la possibilità di assestargli un colpo, per amore della SECESSIONE (perché è solo questo che vogliono) desistono.

Così dimostrano che la mafia sta dappertutto!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 22.09.10 13:00| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vedo una soluzione a questa situazione.

I politici si difendono tra di loro, i colletti bianchi presi con le mani nel sacco si fanno un giro in galera di qualche mese poi escono tenendosi i soldi, la TV è fatta dai sopracitati per rimbambire i cittadini a credere che questo sistema funzioni e che, novità degli ultimi anni, DELINQUERE SIA UNA COSA DA PERSONE INTELLIGENTI E VINCENTI.

Cosa fare ???

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al via la discussione sul ddl d’iniziativa popolare proposta da Beppe Grillo
L’Ufficio di Presidenza della Commissione affari costituzionali del Senato, su proposta del suo Presidente, Carlo Vizzini, ha deciso di avviare la discussione generale sui ddl d’iniziativa popolare in materia di eleggibilità e voti di preferenza e in materia di parità di genere. Si tratta di provvedimenti per i quali sono state già effettuate due audizioni: quella di Beppe Grillo e quella dell’Unione Donne in Italia. Già a partire dalla seduta di domani si svolgeranno i primi interventi.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/09/21/al-via-la-discussione-sul-ddl-diniziativa-popolare-proposta-da-beppe-grillo/63135/comment-page-9/#comments

Paolo R., Trieste Commentatore certificato 22.09.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento

PENSIONI, I DEPUTATI NON RINUNCIANO AI LORO PRIVILEGI.

mario l., bari Commentatore certificato 22.09.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento

tanto và il leghista al voto
che si salva il camorrista!

il Mandi Commentatore certificato 22.09.10 12:45| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che scandalo che vergogna ,a votazione segreta ,ma diteci i nomi di chi ha impedito l'uso delle intercettazioni nel caso cosentino,ma poi come ha fatto ad avere la maggioranza anche senza FLI ?? non c'è soluzione contro questa gente ,cacciamoli via!

panino A. 22.09.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento

50 MILIONI DI EURO!
Non si tratta di una vincita all'enalotto ma di una liquidazione dopo 15 anni di lavoro!
Con soli 15 anni di lavoro un individuo di questo Paese si mette in tasca da solo ciò che, nemmeno mille lavoratori dopo 40 anni di duro lavoro, riuscirebbero a spartirsi.
E CI DICONO CHE QUESTO PAESE E' IN CRISI?
QUESTO E' UN INSULTO!
E' UN INSULTO ALLA NAZIONE, AGLI ITALIANI, AI MORTI SUL LAVORO.
E' UN INSULTO ALLE COSCIENZE, VERGOGNA!
COSA HA INVENTATO QUESTO ESSERE DA MERITARE UN PREMIO DI QUESTA PORTATA?
CHE HA FATTO DI COSI' ECCEZIONALE PER ARRICCHIRLO PIU' DI QUANTO NON SI SIA ARRICCHITO CON STIPENDI OSCENI?
MA COME POSSIAMO SOPPORTARE QUESTI CRIMINALI CHE SI FANNO CHIAMARE "UOMINI DI STATO" CHE PERMETTONO DELITTI DI QUESTA PORTATA? CHI, SE NON ESSI, VALUTANO UN "LAVORO" A QUESTI PREZZI?
COME POSSIAMO ACCETTARE TUTTO QUESTO SENZA DESIDERARE DI DISINTEGRARLI?
STANNO DISINTEGRANDO IL NOSTRO PAESE E NOI CHE GENTE SIAMO DA PERMETTERGLI DI INSOZZARE ANCORA LA COSTITUZIONE CHE CI SIAMO DATI E CHE RECITA CHE TUTTI GLI ITALIANI SONO UGUALI?


Votazione per intercettazione Cosentino


- 308 amici dei mafiosi hanno votato a favore del camorrista
- 285 voti contrari
- 37 assenti


Chi sono gli assenti ???

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

URLAVA A PIENA VOCE DAI PALCHI DELLA PADANIA: ROMA LADRONAAA,
sto pezzo di merda adesso li difende tutti i ladroni. Se ti avessi tra le mani in questo momento ti strozzerei senza pietà, bastardo maledetto.

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 22.09.10 12:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

Se vuoi conoscere la vera verità su questa immonda e demenziale società maschilista, antifemminista e patriarcale responsabile di tutti gli scempi e le distruzioni umane e planetarie GUARDA I VIDEO DELLA DURA VERITA’…
Le favole e le menzogne si raccontano ai bambini…chi vuole crescere guarda i video della DURA VERITA’…

---LA DURA VERITA’ 7…UN CONSIGLIO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SILVIO BERLUSCONI… guarda il nuovo video…
http://www.youtube.com/watch?v=3vZ14ucqh68
---LA DURA VERITA’ 06… IL LAVORO; UN ASSASSINO SERIALE… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ
---LA DURA VERITA’ 05…IL MASCHIO… UN GRANDE BLUFF… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=iUuJTOsYyAs
---LA DURA VERITA’ 04…LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc
---LA DURA VERITA’ 03…LA STUPIDITA' DEL MASCHIO...guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=EvAE5BboUpQ
---LA DURA VERITA’ 02…LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI
---LA DURA VERITA’01…I FIGLI SONO DELLE DONNE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=FTulppNWgT0

partito delle donne in italia e nel mondo (viva le donne), bari Commentatore certificato 22.09.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Riuscivano a ottenere pensioni di invalidità per handicap che non esistevano. Tutto questo con l'aiuto di un funzionario dell'Ufficio imvalidi civili di un municipio di Napoli. In tutto 37 persone sono state arrestate dai
carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. L'accusa è di associazione per delinquere finalizzata alla truffa ai danni dello Stato.

In manette è finito anche il funzionario dell'Ufficio invalidi civili di una Municipalità di Napoli che dal 2007 realizzava falsi decreti di liquidazione di pensione. Fino ad oggi le indagini sui falsi invalidi hanno portato all'arresto di 121 persone.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 22.09.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
leggo tutti questi post di risposta e capisco che sei seguito da gente che non guarda più in là del proprio naso. Ha bisogno di coltivare il proprio orticello e non riesce a commentare una notizia così importante. Ma questo purtroppo è il livello culturale italiano. Hai molto da lavorare.
Saluti, Franco

francesco buonfiglio 22.09.10 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una volta la LEGA parlava cosi, ora vota in modo opposto a quello a cui si riferiva.
"Inquietanti ombre si stagliano sulla politica italiana e sul cosiddetto rinnovamento. C'è chi si candida alla guida del Paese nonostante sia imputato di gravi reati. C'è chi ha fondato un partito giudicato appetibile ed utile, per quanto riferito nei processi di mafia in corso, agli interessi dei vertici del crimine organizzato di stampo mafioso. Sono segnali gravi che vanno a coincidere con la richiesta presentata al processo a Milano, richiesta paradossale quanto incredibile. Le alternative in questi casi sarebbero: addirittura accelerare il corso del processo prima che il popolo possa esprimere il voto perché abbia cognizione di chi si propone alla guida nel Paese non solo sotto l'aspetto politico, ammesso che ce ne sia uno, ma sotto l'aspetto giuridico; oppure anche solo una fantasia: rinviare le elezioni e non il processo per accertare prima e non dopo se ci si trovi di fronte a uno statista o a un tangentista" (Roberto Calderoli, Ansa, 20 febbraio 1996).

luca giorgia Commentatore certificato 22.09.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento

UN APPLAUSO AL CLAN DEI CASALESI CHE CON COSENTINO HA REALIZZATO LA PROPRIA SCALATA POLITICA.
Grande merito vada alla Lega, e al Pdl.


Giornata storica per l'Italia.

vito. farina Commentatore certificato 22.09.10 12:05| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

NEGATO L'USO DELLE INTERCETTAZIONI PER IL COMMORISTA COSENTINO.

LA MALAVITA DICE NO!

mario l., bari Commentatore certificato 22.09.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Oggi alla camera...

la SAGRA della politica "Autoreferenziale"

NO alle interecettazione a cosentino
NO al processo a berlusconi sulle dichiarazioni fatte a Porta a porta contro Di Pietro.
NO procedura contro corrotti amministrazione di Napoli epoca anni 90...la camera li dichiara insindacabili.

E cosi' che fanno le leggi anticorruzzione?

VAFFANCULOOOOOOOOOOO
a voi e a chi vi vota compresi i leghisti!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 22.09.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento

NEGATO L'USO DELLE INTERCETTAZIONI PER IL COMMORISTA COSENTINO.
CONTRIBUISCO CON 10000€ PER FINANZIARE UNA GRANDE ESPLOSIONE CON TUTTI I DEPUTATI DENTRO MONTECITORIO.
SE SI ASSICURA LA PRESENZA DEL NANO MAFIOSO E DI DELL'UTRI COL PIDDUISTA CICCHITTO POSSO ARRIVARE A 15000€.
CONTATTATEMI.

al casula, cagliari Commentatore certificato 22.09.10 11:58| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Ieri ho avuto la (s)fortuna di incappare in alcune performance radiotelevisive di alcuni politici del centrodestra, alquanto esilaranti, se non fossero state serie. Intervistato a Caterpillar il governatore del veneto Luca Zaia, a domanda precisa che non lasciava dubbi rispondeva seriamente e anche inalberandosi un pochino che un personaghio della serie tv di canale cinque "squadra speciale" risulta essere offensivo per il popolo padano in quanto rappresentto come il solito stupidotto del Nord.Incalzato dai due conduttori sulle priorità della sua azione di governo, egli metteva la sospensione della serie o la rimozione del personaggio tra le cose principali per cui combattere nell'immediato perchè lesivo della dignità del popolo padano. Quando operò gli è stato chisto di indire una protesta contro canale cinque, ha detto che le sue proteste sarebbero state indirizzate alla Rai, rea di aver fatto da apripista con questo tipo di serie Tv. Di notte, guardando ballarò sono invece incappata nella bambolona PDL incapace di esprimere propri concetti personali che si faceva suggerire come controbattere alle argomentazioni altrui, arrivando a mettere tra le mani di Floris il proprio cellulare affinchè leggesse lui stesso le risposte. Si è poi limitata a ripetere le solite frasi sempre uguali e con la stessa scaletta che divce ogni volta che va in Tv. O ha un cordino segreto che viene tirato da un accompagnatore infiltrato nel pubblico, o le ha imparate a memoria e se cambia l'ordine o le parole non è caopace di continuare. Infine Lupi che a linea notte ribadiva che se un camorrista parlava con un parlamentare, non avrebbe dovuto essere intercettato nemmeno il camorrista, e ne faceva una questione di democrazia. Con Urso che cercava di spiegargli che se era in atto un crimine e il parlamentare stava delinquendo, non era questione di democrazia, ma di legalità. Altro che casta, sono una mafia: delinquenti omertosi, fedeli al capo e alla "famiglia",politicamente vendicativi.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lazio e Fiorentina sciupone. Non parliamo di gol sbagliati, ma del valore economico delle sponsorizzazioni perdute dalle società di Lotito e di Della Valle in queste prime tre giornate di campionato. Uno studio di Sportways, società leader nel campo dello sport business del gruppo Assist, ha eletto Fiorentina-Lazio di sabato scorso la partita della crisi, con un valore complessivo di oltre 500.000 euro totalmente evaporato: né Lazio, né Fiorentina, infatti ospitavano loghi sulle magliette. E stasera, nella sfida con il Milan (che lo sponsor ce l'ha eccome: 15 milioni l'anno dalla Fly Emirates), il valore perduto per l'eventuale sponsor di maglia dei biancocelesti raggiunge anch'esso una cifra considerevole. I dati sono calcolati e certificati da Vidierre,
-----------------------------------------------

E SI GUARDA A PROFUMO ??

come al solito si guarda il dito.........

italiani.................

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 22.09.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Bè mi sembra equo che quelli della lega dopo aver sniffato tra le chiappe del cammelliere ora lecchino il culo allo stalliere :-D

Compagno Cipputi Commentatore certificato 22.09.10 11:39| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si comincia ad esportare la democrazia!

Roma, 22-09-2010
Nove persone sono rimaste uccise e decine ferite nell'esplosione di una bomba durante una parata militare a Mahabad, nel nordovest dell'Iran. Lo ha annunciato la televisione iraniana Al-Alam precisando che le vittime sono soprattutto "donne e bambini". Oggi la Repubblica islamica celebra il trentesimo anniversario dell'inizio della guerra contro l'Iraq.
Il governatore della regione, l'Azerbaigian iraniano, Vahid Jalalzadeh, ha precisato che i soldati coinvolti nella parata non sono rimasti feriti. Jalalzadeh ha accusasto forze "controrivoluzionarie" di essere responsabili dell'esplosione. La parata odierna e' una delle numerose che si svolgono in tutti il paese per commemorare l'inizio della guerra contro l'Iraq (1980-1988), che l'Iran definisce "sacra difesa".

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=145496


Evabbè, suvvia!!!
L'Ivanona nostra è un semplice automa...
L'ex viagrato e i suoi accoliti lo sanno benissimo chi apre e chiude i rubinetti...
Agli automi danno in pasto giusto il rom e il clandestino...

maurizio spina Commentatore certificato 22.09.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

oggi la lega ha messo la sua firma
al nuovo "papello" con la camorra
complimenti!
oggi lo sventoliamo noi il cappio!!!

g a., roma Commentatore certificato 22.09.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento

al leghista non far sapere
che continua a prenderlo nel sedere


Da oggi è ufficiale un parlamento di ladri, farabutti, razzisti, ducetti del cazzo, veline e velone, mafiosi, puttanieri, intrallazzatori, prostitute e prostituti legifereranno e stabiliscono le regole a cui il popolo Italiano ma sopratutto i lavoratori onesti e che mantengono questo stato di merda dovranno sottostare.

Non vi suona un pò strano?
Dov'è finita la nostra dignità?
Che mondo lasceremo ai nostri figli?

Quando vedremo i nostri figli abbrutirsi nella schiavitù e nel precariato saremo ancora fieri di noi stessi?

Quando vedremo le nostre figlie prostituirsi a loro per poter sopravvivere e mantenere i nostri nipoti avremo ancora quella faccia beata da idioti da stadio?

Le parole sono inutili che la ragione passi alle armi.

Compagno Cipputi Commentatore certificato 22.09.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la lega ha salvato il "cosentino"?

ovvio!

sanno che tra poco tocca anche a loro,
e si mettono con il culo al coperto!

leghisti....
preparatevi....

forse i vostri politici si salveranno....
(ladro non denuncia ladro)

ma voi elettori celtico/padani, che vi salverà
dai giusti calci nei denti che andrete a prendere?

il Mandi Commentatore certificato 22.09.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Questa storia della Lega che nasce dura, pura e intransigente contro la Mafia e Roma Ladrona e che ha finito col piegarsi alla mafia di stato, è l'ulteriore conferma che, chi si affaccia nei luoghi del potere, finisce per farne parte e servirli.

Riflessioni disinteressate e gratuite per il Movimento 5S.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 22.09.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

-SENZA INTERCETTAZIONI cosentino E' DIFENDIBILE !-

...MAVALA' ghedini:

-GHE PENSO MI -

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 22.09.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Guardate il nuovo spot fiat sul "rivoluzionario" motore TwinAir, un motore che di ecologico e rivoluzionario ha ben poco. Come al solito la fiat cesso (prima fra tutti) ci prende per il culo con l'euro 1-2-3-4-5 e 6).
Sentite anche le belle parole dello spot: "......diamo un'altra possibilità al pianeta.....!!!???"
Cioè siamo noi che diamo le possibilità al pianeta, capito?
Dai per questa volta diamogliela un'altra possibilità alla terra, su!!


Caso Cosentino.

La Lega non tradisce......camorra e premier.

cettina. .., isola Commentatore certificato 22.09.10 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Tanoni: "Addio Dini e Udc, ora passo con il premier"
Il lib-dem Italo Tanoni è rappresentante legale di Rinnovamento Italiano, partito fondato dall'ex presidente del Consiglio: "Valgo 250mila voti".

***

Campagna acquisti.

cettina. .., isola Commentatore certificato 22.09.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che possiate essere MALEDETTI !
Non è possibile che in questo paese i MAFIOSI, I DELINQUENTI possano fare il comodo loro senza neppure pagarne un minimo di conseguenze.
Spero che al più presto la possiate PAGARE CARA
MALEDETTI BASTARDI MAFIOSI, CORRUTTORI, PIDUISTI
e chi ne ha più ne metta.
Quel che mi lascia basito è l'assoluto menefreghismo e lassismo popolare.
GHIGLIOTTINA
GHIGLIOTTINA

VERGOGNA ITALIA
VERGOGNA

Marek H. Commentatore certificato 22.09.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Stanno riempendo la scuola di preti e militari.


Al via la discussione sul ddl d’iniziativa popolare proposta da Beppe Grillo

L’Ufficio di Presidenza della Commissione affari costituzionali del Senato, su proposta del suo Presidente, Carlo Vizzini, ha deciso di avviare la discussione generale sui ddl d’iniziativa popolare in materia di eleggibilità e voti di preferenza e in materia di parità di genere. Si tratta di provvedimenti per i quali sono state già effettuate due audizioni: quella di Beppe Grillo e quella dell’Unione Donne in Italia. Già a partire dalla seduta di domani si svolgeranno i primi interventi.

La proposta di legge di iniziativa popolare, per la quale Beppe Grillo consegnò personalmente, nel 2008, agli uffici del Senato 350mila firme, prevede la non rielezione dei parlamentari condannati in via definitiva, la reintroduzione del voto di preferenza e un mandato di massimo due legislature.

da: www.ilfattoquotidiano.it

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 22.09.10 11:17| 
 |
Rispondi al commento

La lega nega l'uso delle intercettazioni per Cosentino. Per coloro che ancora credono che i leghisti siano contro la malavita, questa è la prova che sono collusi anche loro con la camorra.
Da oggi: LEGHISTI=CAMORRISTI

alex ., frosinone Commentatore certificato 22.09.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento

OGGI MINESTRONE.
PATATE MIE,
CIPOLLE MIE,
CAROTE MIE,
FAGIOLI MIEI.
POMODORO MIEI,
...TUTTO DEL MIO ORTO!
L'OLIO NO!
E' DI UN MIO AMICO CHE HA INIZIATO QUALCHE TEMPO FA QUESTA QUESTA COLTURA.(LUI HA LA TERRA)
FACCIAMO SCAMBIO:
-IO DARE LUI ERBA LUI DARE ME OLIO-
...CHE SIA REATO?

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 22.09.10 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche quelli della Lega hanno votato a favore di Consentino negando l'utilizzo delle intercettazione da parte dei giudici.

Quelli della Lega sono duri e PURI.
Eh eh eh , mi sembrano invece uguali agli altri della maggioranza, la mafia prima di tutto !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Solo Veronica riesce a portarlo in tribunale.

cettina. .., isola Commentatore certificato 22.09.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male che non serve l'autorizzazione ad arrestare gli amministratori del PDL...

magari faranno una legge

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 22.09.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Con 308 voti la Camera, approvando la proposta della Giunta delle Autorizzazioni, ha detto no all'uso delle intercettazioni telefoniche che chiamano in causa Nicola Cosentino. I favorevoli sono stati 285, nessun astenuto. Il voto, su richiesta del Pdl, e' stato segreto.

a questo punto mi sento autorizzato a mollare dei calci nei coglioni a qualsiasi politico mi venga a tiro.
così imparano a votare in segreto, come da richiesta del partito/mafia, il popolo libertà di metterla nel culo ai cittadini.

spero solo che qualche pirla che li ha votati cominci a chiedersi se il suo voto sia stato giusto.

ma non ci conto molto.
se dopo 15 anni di schifezza berlusconiana la gente lo vota ancora, significa che o sono completamente deficienti, o sono collusi in qualche modo.

per cui mi sento autorizzato anche a menare tutti quelli che avranno il coraggio di dirmi davanti che hanno votato il papi/nano/mafio/ladro!

ne ho i coglioni pieni.....

il Mandi Commentatore certificato 22.09.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Hanno appena negato l'autorizzazione all'uso delle interccettazioni per Cosentino, a partire da oggi mi sento autorizzato all'uso della violenza per eliminare questa casta di delinquenti che siede in parlamento e a partire da questo momento me ne strafotto delle leggi italiani che per me non hanno piú alcun valore, da oggi saró un delinquente!

Federico M., Essen Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Beh, insomma, scellerato Beppe...
A parte che chi dichiara di essere al servizio dei suoi azionisti, chissà perchè, mi sta sulle palle a prescindere!!!
Sarà perchè, in prospettiva, è sicuramente disposto a passare come un caterpillar sui lavoratori???
Sono un pò troppo comunista per queste latitudini ehhhh???
Questo post parommi un'apologia del meno peggio (vabbè piuttosto di Geronzi...).
Peccato, siamo fuori sintonia. M'ero appena convinto ad aderire alla tua precedente filosofia politica, votando lo Gnomo alle prossime elezioni, ovvero: "il nemico è meglio del falso amico". Mi spiace. Arrivo sempre con una filosofia di ritardo.
Ps.
Mi auguro che il movimento, presto, trovi una unità d'intenti nel programma politico...ovvero, tutti uniti nell'uscire di scena prima di combinare ulteriori disastri...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 22.09.10 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si prende 40milioni di buona uscita, andasse a kakkakkkkkxxxxxxxxxxx

giuseppe f., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.10 11:03| 
 |
Rispondi al commento

e certo il leghista ce l'ha con Di Pietro
"che ha fatto dell'antiberluconismo la propria ragione sociale"..

per il leghista evidentemente bisogna lasciarlo fare sempre e comunque.....

bravi bravi bravi

Paola Bassi Commentatore certificato 22.09.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento

ecco fatto

accettata la proposta di NON procedere all'utilizzo delle intercettazioni

come ci salviamo le chiappe tra di noi

....

Paola Bassi Commentatore certificato 22.09.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Con la votazione in aula che salvera' il culo a Cosentino, la lega ha ufficializzato la sua adesione alle cosche mafiose.
Domenica i leghisti si incideranno la croce sul pollice e bruceranno il santino intriso di sangue.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 22.09.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori