Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La casetta in Canada

  • 1090

New Twitter Gallery

La casetta in Canada - Marco Travaglio
(47:35)
Passaparola27Sett10.jpg

Testo:

Buongiorno a tutti, stavo riguardando com’è partita questa faccenda di Fini, lo so che la politica è un’altra cosa, lo so che ieri siete stati in molti alla Woodstock organizzata da Beppe Grillo a Cesena, lo so che lì si è parlato di politica vera, di progetti, di programmi, di idee nuove, quello è il futuro, il presente purtroppo è la melma nella quale ci tocca rimestare perché da quello che sta succedendo dipenderà se e quando andremo a votare, quali leggi passeranno e quali no in Parlamento prima che si spera defunga, il nostro immediato futuro dipende da questo maleodorante presente che ruota intorno alla cosiddetta vicenda Fini – Montecarlo.

Le minacce di Feltri (espandi | comprimi)
Allora sono andato a riprendere un po’ di ritagli, il vizio di tenere un po’ tutto e di non buttare via niente, allora forse servirà vedere com’è cominciata questa storia, 28 luglio 2010, sono passati pochi mesi, questo è il primo pezzo che Il giornale dedica alla casa di Montecarlo, Fini, la compagna e il cognato e una strana casa a Montecarlo, questione morale, “un appartamento lasciato da eredità da Alleanza Nazionale, finisce a una misteriosa finanziaria estera, ora ci abitano familiari del Presidente della Camera e nessuno ne sa niente”.


Fini e Giancarlo Tulliani (espandi | comprimi)
Questo al momento è l’unico tema di rilevanza pubblica di tutta questa storia, cioè che Fini, visto che la società l’aveva segnalata il fratello della sua compagna, avrebbe dovuto seguire la trattativa in modo da verificare non tanto che la società fosse una società equivoca, perché se vendi una società offshore tu non potrai mai sapere di chi è quella società, quindi non aveva strumenti per capire di chi poteva essere, ma proprio perché l’aveva segnalata il cognato, per accertarsi che non ci fosse qualcuno che ci faceva la cresta e questo sicuramente non l’ha fatto anche se noi non sappiamo se c’è qualcuno che ci ha fatto la cresta e la leggerezza, ingenuità di cui ha parlato Fini, che è abbastanza comprensibile nel senso che in un partito come Alleanza Nazionale che ha un enorme patrimonio immobiliare, donazioni, lasciti, vecchi militanti, vecchie sedi, terreni, ti puoi immaginare che il segretario nazionale deleghi ampiamente il tesoriere del quale si fida, poi è il Sen. Pontone, un vecchio avvocato di Napoli, una persona per bene e quindi lascia fare e lì è lo sbaglio, proprio perché la società l’aveva segnalata Tulliani avrebbe dovuto verificare e magari sollecitare in qualche modo altre offerte, di modo che si aprisse un’asta e il partito incassasse qualcosa in più.

Le società Off Shore e il Ministro di Santa Lucia (espandi | comprimi)
Naturalmente se Tulliani fosse il proprietario o della Timara o della Printemps o di tutte e due e affittasse da sé stesso la casa, le cose cambierebbero ma non sarebbe la prova né che Fini ha rubato, né che Fini è un bugiardo, perché?

Berlusconi e le sue Off Shore (espandi | comprimi)
Nel caso di rogatorie o per comprovati indizi che la società nella sua attività sta commettendo dei reati, riciclaggio, frodi, traffici illegali, qui non c’è nessun reato commesso a Saint Lucia, Tulliani non è indagato né in Italia, né a Saint Lucia, c’è una ragione per cui il Ministro deve fare un’indagine sul reale proprietario della società?




Questo è colui che oggi sta insegnando la morale a Fini, questo è il proprietario dei giornali che fanno la morale a Fini per le case e le società offshore, come al solito chi ha non solo una trave, ma 5, 6, 10, 20 travi nell’occhio fa la morale a quello che forse, ma non è ancora deciso, ha una pagliuzza, passate parola!

27 Set 2010, 13:52 | Scrivi | Commenti (1090) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 1090


Tags: Berlusconi, Fini, Marco Travaglio, Montecarlo, Passaparola, passaparola-beppegrillo, Tulliani

Commenti

 

Grandi parole, attuali oggi come ieri!

Casetta Giardino Commentatore certificato 02.07.15 21:48| 
 |
Rispondi al commento

I briganti e mascalzoni del nostro tempo non cercano, come in passato, semplicemente di sfuggire al giusto castigo, no, ora pretendono di sovvertire la morale e di invertire l'ordine naturale delle cose. Il mafioso è una vittima, il camorrista un ingenuo, e la giustizia, invece , è il male. Costoro, che in questa vita riusciranno a farla franca, saranno dannati per l'eternità con i loro figli ignobili e le loro puttane sorridenti, questi parassiti degli uomini onesti e giusti,altro non sono che degl' orridi orchi senza vergogna!

Andrea Simone 03.10.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

SimilBlogosferaLeggende
=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:
As ..onSay ..-“d’antanAttaccoPearl Harbor & ConquistaLuna # AttaccoTwinTowers &..su diverso piano..IraqWAR” - what before or after results in term of “Motivations&Facts” is often DIFFERENT
From what Before/After It’s.. Possible..to Know…

Forse anche con tal premesse, in peninsularAmbito - vagolando qua e là lungo eye-catchingInterventi
in piazze virtuali - mi sembra evincere che vi sia più di una perplessità da Malfidente(?!)PeoPLe ca. eventi ..+/- afferenti a personaggi salienti di ItalicoPaeSe etc.etc.etc.


Da Sergio Conegliano
ParaPrezzolinian
..SaluTTi[I dare say]

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
En passant,
Tra libri occasionalm.sottomano,
l’EmmeTravagliesco “La Scomparsa dei Fatti”
& “°Profit Uber Alles” di Jacques R.Pawels;
Nonché Popperiano(etAl) “CattivaMaestraTelevisione”.
E via edizz.Fazi Saggi,TerreDiMezzo,SerieBiancaFeltrinelli:
Guerra alla verità,I miti da Smontare, Don Vito.

°ISBN 978-88-8292-409-6

@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 03.10.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Rif.http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=145885
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/02/agguato-a-belpietro-e-adesso-il-ministro-maroni-vuole-mettere-il-bavaglio-alla-rete/67133/
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
*CarloFedericoGrosso# GustavoZagrebelsky
°[& F.Cordero/V.Onida/P.Schlesinger/
G.Sartori..]
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-

*°SimilModo che x Nucleare è plausibile di prof.CarloRUBBIAasserti nonMarginalPonderosa Attensiùun
[..simil emerito exAmbasciatore S.Romano - typical..non me ne voglia.. - “eye-catching” ..onCurrierùun..Ikona..]
NoMalaIDEA in crucialAgone riservar ad Emeriti in apertura citati particolar attenzione a quanto in
Blogosfera espresso; ivi incluso - WhyNot - W E B..inKlusoOo.!..!…! Kordialità,Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^^^^^^^
ExtraText.-
In “Libreria degli Atellani”
prospiciente lato Chiesa delle Grazie,
accanto a elegante volumetto
Bonvesin della Riva e un paio +/-..di chevet..
di G.LuigiBeccaria [linguistica in cucina]
& Antan [se mal non rammento:aNTANtERAPIA],
……………………………...............................
ho acquistato in versione brossura alquanto citabb.:
Manuale di Stile Doc.Amm. & FuzzyPensiero
- aa.Alfredo Fioritto e Bart Kosko -
Edizz.ilMULINOguide & B.C.DALAIeditore.

Sergio Conegliano 03.10.10 08:29| 
 |
Rispondi al commento

salve,
come spesso capita è passata quasi una settimana è questa puntata non è ancora disponibile in mp3...mi piace molto ascoltare e riascoltare travaglio quando vado a passeggio col mio lettore mp3...
grazie, ciao

vincenzo . Commentatore certificato 02.10.10 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Rif.
http://zambardino.blogautore.repubblica.it/2010/10/02/e-finita-lerba-chi-risponde-alle-domande-di-de-bortoli/

Nuove tecnologie sono [per lo più] non disutilmente pervasive come mi è capitato tipic.di vedere - es. in forma di “digitalFrame”-alle Leonardianmostre allestite dall’Ambrosiana.. anche con sezione in refettorio “Chiesa delle Grazie“..
Bye, Sergio Conegliano
[tinydokumentalist et
p.i.elettronico#g.pubblicista]

0000000000000000000000
ExtraText.- Dopo aver visto
pure Vincino in c.soMagenta 10,
varie immagini d’antan alla
Libreria Milanesa [c.so Meravigli,]
Cattelan [in P.zoReale] con stimolantem.
NoConventional ..v. tipic.
Stadium&SimilMusicantiBrema*..Opere,
sono passato alla Mondadori Informatica
[ca.prospiciente La Rinascente]
per vedere latest videoeditingSW ADOBE;
nonché..per così dire semiconsorella [c.so V.Emanuele],
per acquisto l’Impresa/PubblicitàItalia/Science et vie e
-in offerta 3 x 2 - voll.C.M.Martini/AugiasMancuso/A.Angela.
Mentre uscivo dal semigemellato emporio mi è capitato
occasionalmente far mente locale all’ufficioso(?!) Parùun
& chiedermi - +/- alla giardiniere Chance di OltreIlGiardino -
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
However con stesse managerial doti con cui fa funzionar
Alcunché a vario titolo gli si afferisce
…………………………….................
non riesca in pariMisura - ça van dire - circoscrivendoLimiti#valorizzandoOpportunities
Etc.etc.Etc.

*http://mauriziocattelan.altervista.org/Cattelan_big.jpg

@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 02.10.10 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,ho ricevuto il tuo Piano Politico.Sulle prime pensando che si trattasse di uno scherzo non intendevo aprirlo,poi l'ho fatto, scoprendo che il contenuto era estremamente serio,ammirevole.Ma condizionato dalla mia ex professione (mi sono occupato da oltre trent'anni di comunicazione ad ogni livello) ho preferito rivisitarlo dal punto di vista impaginativo,ho aggiunto delle note ampiamente (desunte da WIKIPEDIA) esplicative di modo che TUTTI comprendano BENE tutto e senza pre-condizionamenti, come è accaduto a me ( poverello ! ). Ritengo infatti che più persone riescono a leggerlo ( e a capire bene citazioni, neologismi inglesi et similia ) questo sarebbe un gran bene per tutte le persone "di buona volontà e con cuore sincero". Desidero inviartelo perchè ci ho lavorato su parecchio: dovresti, però, avere la bontà di farmi sapere come posso fartelo avere.( qui in allegato non ci starebbe proprio! ) Grazie per ciò che stai facendo ( anche se in modo....un pochino dirompente !)

Con molta cordialità

Carlo D. Agosto, Pecetto Tse - 348 310 49 95-

Carlo Deldino Agosto 02.10.10 15:21| 
 |
Rispondi al commento

attenti è iniziata la campagna d'ottobre contro i grillini fomentatori di attacchi terroristici contro Bel PIETRO, che dovrebbe cambiare scorta, se ha un tiratore che spara ad uno tre colpi senza fare centro, io mi preoccuperei, ho un tiratore maldestro o uno che vede fantasmi?
comunque è colpa di Di Pietro, del suo discorso alla camera, d Fini che non gli ha tolto la parola, di Beppe Grillo che vuole dare vita a una forza politica blasfema, questo è il Teorema SALUSTRI nuovo dir del giornale, inizia il nuovo
killeraggio giornalistico, toccatevi i coglioni

franco franco 02.10.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA UNA VOLTA BERLUSCONI SI SCAGLIA CONTRO I MAGISTRATI E LI ACCUSA ADDIRITURA DI ESSERE UNA ASSOCIAZIONE CRIMINALE CHE TRAMA CONTRO DI LUI.EPPURE IN MOLTI PROCESSI, CHE VEDE COME IMPUTATO BERLUSCONI, APPARE EVIDENTE CHE IN PIU' OCCASIONI MAGISTRATI CORROTTI HANNO FAVORITO SENTENZE A LUI FAVOREVOLI.FORTUNATAMENTE A QUESTE MELE MARCIE SI CONTRAPPONE LA MAGGIOR PARTE DEI MAGISTRATI CHE FANNO ONESTAMENTE IL LORO LAVORO E RISCHIANO LA VITA PER AFFERMARE I PRINCIPI DI LEGALITA' E DELL'IMPERIO DELLE LEGGI CHE DEVONO VALERE PER TUTTI I CITTADINI ITALIANI E CONDANNARE TUTTI COLORO CHE CONSIDERANO LE LEGGI CARTA STRACCIA.IN NESSUNA PARTE DEL MONDO CIVILE ESISTE UN CAPO DEL GOVERNO CHE IN PATRIA ,MA SOPRATTUTTO QUANDO E' ALL'ESTERO, TUONA CONTRO LA MAGISTRATURA.ORA CHE SILVIO HA INCASSATO LA FIDUCIA CREDE DI POTER FARE IL PROPRIO COMODO E DI POTERE PORTARE A TERMINE IL SUO DISEGNO DI DISARTICOLARE GLI ORGANI GIUDIZIARI E COSTITUZIONALI PER POTER AGIRE AL RIPARO DA QUALSIASI TRIBUNALE CHE RITENGA CHE BERLUSCONI VADA CONDANNATO.PROCESSO BREVE,LEGGITTIMO IMPEDIMENTO,RIFORMA DEL CSM ,RIDIMENZIONAMENTO DEI PM E ALTRE AMENITA' VARIE ALTRO NON SONO CHE GLI STRUMENTI DI CUI IL CAPO DEL GOVERNO INTENDE DOTARSI PER ASSICURARSI L'IMPUNITA' TOTALE PER ESE ED I SUOI ACCOLITI.NON CREDO CHE QUESTA NUOVA VISIONE DI GIUSTIZIA IMMAGINATA DA BERLUSCONI POTRA' ESSERE INSTAURATA PERCHE' IN ITALIA LA MAGGIOR PARTE DELLA MAGISTRATURA E' SANA,ONESTA,COMPETENTE, E NON PERMETTERA' CHE L'ORDINE GIUDIZIARIO VENGA STRAVOLTO AD USO E CONSUMO DEL CAVALIERE.UMBERTOSKY

umberto capoccia 02.10.10 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, con tutti i giornalisti VERI e ONESTI che ci sono in rete tu continui a dare un sacco di spazio a questo pseudo che ha solo un problema : berlusconi.... non sa parlare d'altro.

Facciamo conoscere quelli VERI e non i blasonati, sponsorizzati e strapagati come questo Travaglio.

Questa è la rete.... anche perchè credo che questo Travaglio sia un abbaglio...proprio come Osama!!!!!

paolo c 01.10.10 16:12| 
 |
Rispondi al commento

E' belpietro che raccoglie quel che semina!!!
Che c'entra la sinistra? Forse l'attentatore era un seguace di Fini, oppure un parente di Boffo, o uno dei tanti che è stato da lui calunniato.
Per quello che riguarda l'attentato al nanerottolo pedofilo, mi puzza tanto di bufala.
Mi sono riguardato i filmati e ho visto che ci sono molte incongruenze nella successione degli eventi e nel comportamento dei protagonisti.
Ora c'è You tube, la pacchia è finita caro gnomo!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 01.10.10 14:23| 
 |
Rispondi al commento

ca.Strike in quel
di milanées v.Solferin
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''' In simil Modo...
che via Mirato[UserFriendly]Applicativo il redattore s'impagina suoi pezzulli
..a spannometrico parere..in tempi di sempre + pervasivi AudioVisualMezziTecnologici
[tipic.similKindle/iPhone/iPad etc]..ritengo giocoforza adattarsi al meglio a fattuali contingenze;
verosimilmente gestendo interamente in prima persona la videocomunicazione, al caso avvalendosi di
programmi di recente uscita - penso ad esempio tipicam. alla ADOBE - capaci di correggere in
automatico eventuali errori di esecuzione[v.di domenica scorsa,DeConcitin..mi si permetta paraLaRussaD'antanTeRM..giornale].

Bye, Sergio Conegliano

:::::::::::::::::::::::::::::
extraText.- In collana
MADE SIMPLE a personal
parere citabile:
"Effective Communication"
& qual sorta.di complem.
- di Sergio Lepri & Tullio De Mauro -
Professione Giornalista
//In principio c'era la Parola &
..Saper..L e G G e R e E e.!..!...!

======================
Altro ExtraTesto
ca."NoBday due" di cui giunta notizia,
ritengo farlo Post-AverTrovato
Irenicam.Apprezzab.MagoMERLINO
che - ad un colpo ..[o in tempi decorosam.contenuti]..-
risolva problemi des Italiens:Attalì, Rifkin,Stiglitz...
Al caso..mi si permetta boutade(?!).. chiedere
consiglio all'emerito ..I dare say..Lepidamente distakkato..
Professor Giovanni SARTORI.

Sergio Conegliano 01.10.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Travagliorista, vedo che questa notte un uomo armato ha cercato di uccidere Belpietro direttore del giornale Libero. E' riuscito a sfuggire, ma anche se lo avessero preso i tuoi cari amici magistrati lo avrebbero scagionato come hanno fatto come per il signore che ha scagliato la statuetta contro Berlusconi. Poverino non era nella piena facoltà di intendere e di volere...Chiediti una cosa: se vittime di questi attentati fossero stati giornalisti o uomini di centro-sinistra, gli attentatori sarebbero stati condannati? RICORDATI CHE CHI SEMINA ODIO COME TE RACCOGLIE TEMPESTA!!

ugo f. Commentatore certificato 01.10.10 07:50| 
 |
Rispondi al commento

PeutEtre seguendo ev.Barbara's and/or
simil GianniLettaDriTTe
=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=

x Non dare inottimizzati SEGNIdebolezza
an/or paraORWELLIANcountry
[i.e.nonFacendoGioco di chi è +/-
fokalAttenzione di ..(professionalm.bravi)
Sallustri/BelPietro...)
NoMALAiDea IF
si superi in RAI vincolisanciti in Direz.Gen. ..legg.odiernoF.ColomboPadellarianQuotidien..
& se non mal inteso - ritengo a mò di battuta - Cartoonist included.!..!...!
Cordialità, Sergio Conegliano
[contingente(hobbystic)
tinyDokumentalist]

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
..en passant...
ca.citab.URL:
http://www.j-m-bosc.com/bibliographie/biblio.htm

Sergio Conegliano 30.09.10 17:20| 
 |
Rispondi al commento

e ora la casetta non c'è piu perche non serve piu.

il brutto sogno è magicamente svanito

ci siamo svegliati col pannolone pieno di merda.

bruno bassi 30.09.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Rif. OnWeb
+-+-+-+-+-+

http://www.repubblica.it/politica/2010/09/30/news/la_fiducia_avvelenata-7567501/
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
Magari avendo sottraccia fra l’altro - accanto a Oltretevere disappunto, classici volumetti in edizz.Chiare Lettere & Oscar Mondadori [Voglia di cambiare(subtitl:Seguiamo esempio altri EuropeanCountry)#Centomilpunture di…(ca:Come Italie may.. run again) - talun può superar qualsivoglia impasse
qualora in simil modo a LeaderSindac.USA.. da noi in visita di recente..consideri
Every Big&Small StakeHolder come Partner and Not as..I dare say.. AdvErsAIrEs!!!
Bye, Sergio Conegliano
[p.i.elettronico/g.pubblicista]

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^extraText.-
x freeTime NoMalaIdea see
http://www.google.it/#q=Voyage+en+Boscavie&hl=it&prmd=iv&source=univ&tbs=vid:1&tbo=u&ei=pSmkTMuMF5DDswbigtCmCA&sa=X&oi=video_result_group&ct=title&resnum=5&ved=0CC8QqwQwBA&fp=c2194bad1
And//Or

www.j-m-bosc.com/
[quantomaiPreferito
- fra l’altro - da compianto
Oreste del Buono quando
Collab.avec MilLaNOlibri]
@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 30.09.10 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Affascinante argomentazione.

La tecnica è di mischiare alcune cose ovvie con altre che ovvie non sono per fare sembrare tutto ovvio.

Il punto è: se il fatto che Tulliano possiede o meno sta casa è "immaterial" (non è reato, non dimostra alcuna colpa,...), come mai Fini ha dichiarato che si dimette se si scopre che è così?

Perchè è "indimostrabile"?

Non sopravvalutiamo il valore del segreto fiscale in un paradiso fiscale di terzo ordine.

fabio annovazzi, Geneve Commentatore certificato 29.09.10 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Ok, la casa di montecarlo ha veramento triturato le palle, ma l'uso politico e ricattatorio che il nano fà dei suoi giornali è un argomento che vale la pena di sottolineare.
Nessuno di quelli che hanno criticato Travaglio per il passaparola di questa settimana, ha capito che il vero argomento era questo.
Non è un problema da poco, anzi l'uso criminogeno e antidemocratico che il nano fà dei suoi media, E' IL PROBLEMA DEI PROBLEMI.
lA DISASTROSA SITUAZIONE POLITICO-ECONOMICA DELL'ITALIA DERIVA IN MASSIMA PARTE DAL CONFLITTO DI INTERESSI.
Quindi Travaglio ha fatto bene a stigmatizzare il comportamento di feltri e belpietro.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 29.09.10 21:23| 
 |
Rispondi al commento

rif.

http://www.antoniodipietro.com/2010/09/uno_pregiudicato_illusionista.html

No Comment..

[or +/- NoSeulement..Pier Ferdinando...]

Bye, Sergio Conegliano
[ca.x "information retrieval"]

Sergio Conegliano 29.09.10 19:05| 
 |
Rispondi al commento

NON SO ANCORA SE QUESTA MASSA DI PAGLIACCI DEL NOSTRO PARLAMENTO VOTERA' LA FIDUCIA A BERLUSCONI CHE HA FATTO UN DISCORSO DI BASSO PROFILO RIVOLTO SOLO A SALVARGLI LE CHIAPPE ED I SUOI INTERESSI PERSONALI ED AZIENDALI.SENTIRE PARLARE DI LEGALITA'.SENSO DELLO STATO E DEL DOVERE,DI AVERE A CUORE GLI INTERESSI DEGLI ITALIANI MI FA VENIRE IL VOLTASTOMACO VISTO LE CONDIZIONI IN CUI VERSANO GLI ITALIANI.SONO STATI AMPIAMENTE SFORATI TUTTI I PEGGIORI INDICI DI DECADENZA SOCIALE,INDUSTRIALE,SICUREZZA,DEBITO PUBBLICO,DISOCCUPAZIONE,ETC.PEGGIO DI COSI POTRA' ANDARE SOLO SE QUESTO SCHIFOSO GOVERNO DOVESSE VIVACCHIARE PER ALTRI 3 ANNI CON IL SOSTEGNO DI FACCENDIERI,INTRALLAZZATORI,CAMMORRISTI,PUTTANE,SERVIZI DEVIATI E CHI PIU' NE METTE .IL FATTO GRAVE E CHE NESSUNA COMPONENTE POLITICA VUOLE LA MODIFICA DELLA LEGGE ELETTORALE E LE ELEZIONI ANTICIPATE.NOI CITTADINI ITALIANI SIAMO OSTAGGIO DDI QUELLA ACCOZZAGLIA DI PARTITI CHE REGGONO LE SORTI DELL'ITALIA IN PARLAMENTO.IL FAMOSO ""POPOLO ITALIANO"" ALTRO NON E' CHE UNA MASSA INFORME DI GENTE CHE TIRA L'ACQUA AL SUO MULINO E NON INTENDE CAMBIARE NULLA PERCHE' COSI GLI FA COMODO.SE COSI NON FOSSE SAREBBE GIA' SCESO IN PIAZZA E SPAZZATO VIA QUESTI NOSTRI POLITICANTI DA STRAPAZZO.SPETTA ALLA PARTE SANA DEL PAESE FARSI CARICO DI UN CAMBIAMENTO RADICALE E QUESTO E' POSSIBILE SOLO SE GLI ITALIANI SI RENDERANNO FINALMENTE CONTO IN QUALE CLOACA MASSIMA ORMAI AFFONDIAMO. UMBERTOSKY-NAPOLI

umberto capoccia 29.09.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento

WOODSTOCK fu,nel 1911,la culla del Partito Comunista Americano....lo sapevate?


da Wikipedia:Il festival di Woodstock si svolse a Bethel, una piccola città rurale nello stato di New York, dal 15 agosto al 18 agosto del 1969, all'apice della diffusione della cultura hippy, che voleva riunire con "3 days of peace and music".

Prese il nome dalla città di Woodstock nella contea di Ulster, conosciuta per le sue attività artistiche (vi si organizzano festival d'arte) e fu l'ultima grande manifestazione del movimento che da allora si diffuse peraltro sempre più pure fuori dagli Stati Uniti, dove era nato, pur senza la coesione e l'originalità che avevano permesso negli anni sessanta eventi come il Monterey Pop festival, la Summer of Love a San Francisco e, appunto, il festival di Woodstock.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 29.09.10 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Sulla casa di Montecarlo Fini, nell'ultimo messaggio registrato, ha manifestato dubbi, ha ammesso ingenuità.
Aveva gli stessi dubbi in precedenza?
Non credo. Se li avesse avuti non avrebbe reagito come ha fatto, sostenendo con parole e toni inequivocabili, una verità dubbia, accusando e sfidando i suoi avversari a provare le accuse.
Avrebbe potuto dire,come in realtà ha anche fatto:
"Attendiamo gli sviluppi che soltanto la magistratura può definire"
Avrebbe anche potuto aggiungere che anche a lui alcuni aspetti della questione non erano chiari.
In questo modo avrebbe immediatamente sgonfiato il caso.
A mio avviso è molto più probabile che Fini avesse una certezza: quella che le accuse erano vere e le sue parole e azioni si siano basate sul convincimento che mai e poi mai si sarebbe saputo la verità della reale proprietà della casa, confidando sul fatto, innegabile, che un paradiso fiscale non ha nessun interesse a fare scoprire l'identità delle persone che li utilizzano apposta per nascondersi.
Ha fatto male i suoi conti. Non ha considerato che il suo avversario ha molte frecce nel suo arco il prestigio e il potere per utilizzarle.
Questa mi sembra la più logica spiegazione per capire ciò che è successo.
Vito Pallotti

pallotti.vito 29.09.10 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Travagliorista, salutami quel tuo compagno di merende tale "serpente a sonagli". Lo ha detto Di Pietro!! Quindi se lo dice lui non è reato!! Si può dare del "serpente a sonagli" a chiunque senza commettere reato!!

ugo f. Commentatore certificato 29.09.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento


ROSI BINDI FOR PRESIDENT !!!!!

GRANDE ROSI DISCORSO FENOMENALE

DA LASCIARE AI POSTERI !!!!!!!!!!!!!!!!

BERLUSCONI DIMETTITI PORTATI VIA NANI E BALLERINE E TOGLITI DA MEZZO: LE NUOVE GENERAZIONI ATTENDONO UN GIUSTO FUTURO !!!!!

anna T 29.09.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

URGENTE

Grillini toscani, dove vi trovo?? mi contattate telefonicamente please?? Vorrei lavorare con voi

cell. 338.8228171

sandra cecchi 29.09.10 10:15| 
 |
Rispondi al commento

caro Marco,
nutro per te una stima smisurata, ma stavolta non sono riuscito a leggerti nonostante la tua elegante premessa sulla "melma" in cui siamo.cavolo!!!!ma basta con sta casetta del belin (direbbe beppe)qui ci sono centinaia di migliaia di persone che non lavorano, ci sono persone che pensano di riprendere le armi in mano...e parliamo della casetta di fini? MACHISSENEFOTTE!!!!basta con sta storia, basta!!!pensiamo davvero ai problemi del paese (non per emulare bersani) ma pensiamo ai cristi che devono sbarcare il lunario ogni giorno!!!!!


OT:

Per tutti quelli della Sega Merd

È da un pezzo che la Lega ticinese, per bocca del suo leader Giuliano Bignasca (dimentico di essere stato condannato nel '93 dalla Corte di Lugano per aver impiegato una dozzina di operai jugoslavi senza permesso di lavoro) insiste nella stessa accusa: i lavoratori comaschi, varesini, verbanesi «rubano il lavoro agli svizzeri». Un'ossessione. Che ha spinto La Provincia di Como, che pure sinistrorsa non è, a titolare: «C'è sempre un leghista più a nord di noi».

Pourquoi Pas, A Casa Di Dio Commentatore certificato 29.09.10 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...non se ne può più,
e credo che domani non finirà!
Uffff
Come sempre grazie con stima.

giuseppe messe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.09.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Riff.on WeB
+-+-+-+-+-+-+

riff.
°http://www.beppegrillo.it//2010/09/woodstock_ieri_oggi_domani/index.html?s=n2010-09-28
*http://www.antoniodipietro.com/2010/09/pensioniamolo.html?notifica
°*http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/09/28/pd-partito-desaparecido/65474/

In attesa che °beppeGrillini & *paraDipietronzoli - ..mi si permetta naif calembour.. - Kreskano & alla luce
°*MarcoTravaglio peculiarsottolineature,
.................................................
l'unica prece è:
chi sembra poter disporre di alcunchè gli aggrada
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
riesca a contemperare ad un tempo
Peninsular & ..Own.. istanze;
al caso, con
commendevole FairPlay avec
chi non condivide
..in irenica misura..
contingenti [..strategiche too..] scEltEeE.!..!...!

Con i migliori saluti, Sergio Conegliano
(p.i.elettronico/g.pubblicista)

^^^^^^^^^^^^^^^^^^extratext.-
In blogosfera, assieme alla domenical di Iacona professional trasmissione,
citab. di recente uscita il magazine Campus[.. con ragguardevoli impieghi
avanzate tecnologie..]& ComputerIdea[ con - fra l'altro - Presentazioni
PowerPoint in diretta WeB;nonché "montaggioVideoMultiTRaCCia"].
@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano


Buongiorno a tutti:-)
Io sono di un opinione "centrale" sia rispetto al discorso di Travaglio sia ai commenti che ho letto.
Credo che parlare dello "scandalo" in questione e descriverlo con dati VERI aiuti tutti noi a comprendere ancor di più in che situazione ci troviamo...e sono pienamente concorde con Travaglio su quello che i doberman o,per meglio dire,chihuahua travestiti, stanno facendo contro Fini spostando così l'attenzione dai veri problemi..Ma,credo anche,che questo non debba diventare il nostro tema di interesse principale perche sappiamo tutti che ci sono cose ben più importanti su cui discutere.:-)

Valerio B., ovada Commentatore certificato 28.09.10 18:47| 
 |
Rispondi al commento

ESATTO!

sale tabacchi 28.09.10 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Basta, non se ne può più, per favore Sig. Travaglio cambi canale!!!
E' l'opinione pubblica che fa i giornalisti o sono i giornalisti che formano l'opinione pubblica. Forse sono vere tutte e due le cose perciò credo che sia responsabilità di entrambe rompere questo giochino perverso, così io come lettore tralascerò di comprare il fatto quotidiano fino a quando non la finirà con la "casetta in canadà" e magari voi giornalisti potreste smettere di parlare del nulla.

Ivan Solinas, Scandicci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

feltri= Verme
belpietro= Verme
Mi scuso con i vermi, che sono animali rispettabili.
E' che non riesco a trovare una definizione per questi due esseri schifosi.
Non è facile.
Diciamo che al di la delle definizioni, possiamo sicuramente collocarli in fondo alla scala evolutiva.
Anche un'Ameba ha un'esistenza più dignitosa di questi due organismi.
Travaglio paragonò schifani ad una muffa, ma con questi due siamo ad un livello di complessità molto inferiore, qui serve un microscopio elettronico per osservarne le caratteristiche.
Chi legge i loro giornali Ha il loro stesso spessore intellettivo.
Anzi ancora più basso.


Luigi D., Ancona Commentatore certificato 28.09.10 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Fini non ha altra funzione che quella di un tappo di sughero messo a tappare una piccola falla nella enorme diga che frena le acque pacifiche del lago sovrastante, il laghetto della corruzione elevata a sistema e delle mafie di stato.
L'ha scelto lui di trovarsi li, sono quarant'anni che arriva sempre in ritardo sulle questioni, poi chiede scusa.
Faccia per una volta una cosa politica, cioè puntuale : si tolga di mezzo, si lasci andare, si liberi del suo fardello e porti con sé quelli come lui.
Ha sostenuto il malaffare e la mala politica per troppo tempo, guardando da un'altra parte, turandosi il naso, non può ora venirci a dire che non sapeva.
Si renda conscio della posizione che occupa, un piccolo gesto può provocare enormi effetti.
Il paese gli sarà grato.


Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 16:07| 
 |
Rispondi al commento

- L'associazione Odissea, la Federconsumatori Campania e Psichiatria Democratica scendono in campo contro i ticket sulla sanità, in seguito alla decisione della Regione di far fronte al deficit aumentando di due euro quello sulle ricette e introducendo una tassa sulle visite specialistiche. Ancora una volta sono dunque i cittadini a pagare le conseguenze della cattiva gestione della sanità in Campania.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 28.09.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- ROMA, 28 SET - Cinque parlamentari lasciano l'Udc e formano il nuovo gruppo 'Popolari per l'Italia del domani', annuncia Calogero Mannino.'Non eravamo piu' d'accordo con Casini,la sua politica in Sicilia e i rapporti con il Pd'.Il gruppo e' composto dallo stesso Mannino,Saverio Romano,Giuseppe Drago,Michele Pisacane,Giuseppe Ruvolo.I 5 negano di aver incontrato Berlusconi e affermano di non aver ricevuto 'nulla in cambio'.'Il nostro voto di domani?Dipende da cio' che il premier dira' sul Sud'

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 28.09.10 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#


'a fruttaro'....nun fa l'infame , come l'amico tuo desani....ricordate dell'amichi....

Er matto de Primavalle Commentatore certificato 28.09.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finchè lo dicono i leghisti, e vabbè sappiamo tutti che quoziente intellettivo hanno.

Finchè lo dicono gli alleati della lega, e vabbè gli serve come alleato.

Dove m'incazzo è quando anche gli avversari dicono che Bossi è un animale politico.

Bossi non è un animale politico...Bossi è solo un animale !

peppe s., giugliano Commentatore certificato 28.09.10 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Minchia Travà che dupalle!! Non se ne può più di sentir parlare di Fini e sta cazzo de casa a Montecarlo…..anche voi ve ce mettete?!!

E allora ditelo che anche voi fate parte del tanto criticato SISTEMA!!!

ezzio s., milano Commentatore certificato 28.09.10 14:16| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Firma l'appello "tutti uguali di fornte alla legge"!
quell'appello che Sodano ha definito "un'idiozia" e che bellaciao ha censurato sul suo blog
Evidentemente i neo-comunisti alla bellaciao pensano sia meglio che la gente sia disuguale, una bella nomenclatura politica o casta in alto, alla Putin, sopra la legge, e la massa informe in basso, sotto la legge. davvero perfetta come democrazia! E poi vengono a dare di fascisti a noi!?

Ma la democrazia è un'altra cosa

http://temi.repubblica.it/repubblica-appello/?action=vediappello&idappello=391185&ref=HREC1-3

le firme hanno superato le 137.000

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me personalmente non interessa se la casa di Montecarlo è di Fini oppure di suo cognato, come ben scrive Travaglio sarebbero affari suoi o se non altro nell’ambito del suo partito. Di illegale a quanto pare non vi è nulla e nemmeno si pretende che i politici siano dei cherubini, lo scandalo nasce quando si cerca di demolire l’avversario o l’alleato solo perché a un certo punto non è più in linea con il leader per ragioni condivisibili e per questo si tira fuori una telenovela allo scopo di demolire un’immagine. Secondo il mio parere queste cose sono inaccettabili, specie se lo si fa diventare un questione di grande importanza tanto da impegnare le testate per così tanti giorni mentre il paese và verso la deriva.

Niro M., Erice Commentatore certificato 28.09.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non siamo gli unici... mi consola... ora dormo tranquillo...

http://www.elpais.com/articulo/internacional/sistema/electoral/disenado/medida/
salva/lider/bolivariano/elpepiint/20100928elpepiint_3/Tes

valencia spain 28.09.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Romani, fate una bella accoglienza a Bossi la prossima volta che si recherà a Roma.

vito. farina Commentatore certificato 28.09.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La messa al bando universale delle Mutilazioni Genitale Femminili: un obiettivo a portata di mano..

Mutilazioni genitali femminili: verso la messa al bando universale di una pratica ignobile

Saluti

http://ildemocratico.com/2010/09/14/democracy-now-mutilazioni-genitali-femminili/


non siamo gli unici... mi consola... ora dormo tranquillo...

http://www.elpais.com/articulo/internacional/sistema/electoral/disenado/medida/salva/lider/bolivariano/elpepiint/20100928elpepiint_3/Tes

valencia spain 28.09.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento

E queste carampane che sfoggiano lusso hanno ancora tanto sèguito nella maggioranza dei tontoloni (ad esempio tra quelli che credono al miracolo di San Gennaro).

Mar G
---------------------------

Beh, per lo meno c'è un senso, un significato, c'è spiritualità.
Quando invece raccogli l'acqua del Po nella sacra ampolluzza che significato c'è?
Raccogli solo un sacco di colibatteri fecali (che non stanno dentro l'ampollina, ma tutt'intorno ad essa, a credere nel federalismo che non ci sarà mai.
Perchè cara Margherita... tu non hai la piu' palida idea delle consorterie e degli squali con chi si è alleato Bossi.)

vito. farina Commentatore certificato 28.09.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma gli eletti del M 5***** nelle 5 Regioni, non hanno prodotto nulla sinora? Beppe diceva:ne basta uno di noi per scompaginare tutto, ma sinora non ho sentito nulla di nuovo. Premetto che sono sostenitrice del M 5 *****. Ma questa domanda me la pongo lo stesso. Dentro di me, nascosto,ogni tanto mi frulla un pensiero, questo: che gli eletti stiano lì solo per Grillo me poi siano persone mediocri?Vorrei sbagliarmi

maria rollo 28.09.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei solo far notare che prima che Fini iniziasse la sua campagna denigratrice, il Governo filava via liscio.
Mar G


Un breve curriculum del personaggio (lo psiconano) potrà aiutarci a fissare più precisamente i confini della dignità e dunque dell’indegnità. Il soggetto in questione soffiò la sua prima villa a un’orfana minorenne pagandola una miseria, poi vi ospitò per due anni almeno un mafioso (e, se Dell’Utri sarà condannato anche in Cassazione, potremo dire che ne ospitò almeno due); fece carriera grazie alla loggia P2, alle cui sirene era molto sensibile il presidente Giovanni Leone che nel ‘77 gli conferì il Cavalierato del Lavoro; negli anni ‘80 comprò Craxi, pagandolo almeno 23 miliardi, in cambio di leggi e decreti ad personam, dai salva-tv alla Mammì; intanto finanziava l’avvocato Previti perché comprasse giudici e sentenze; è giudiziariamente provato (in Cassazione) che è grazie a una sentenza comprata con soldi suoi che sottrasse la Mondadori a un concorrente; ed è giudiziariamente provato che il teste Mills fu corrotto da B. per testimoniare il falso sulle tangenti Fininvest alla Guardia di Finanza e sui fondi neri All Iberian, dunque se Mills avesse detto la verità B. sarebbe stato definitivamente condannato e oggi sconterebbe quella e altre successive pene nelle patrie galere. Mi fermo ai fatti ormai irrevocabilmente accertati, senza tediarla con altre gravi vicende (per esempio le ultime rivelazioni, con documenti originali, del figlio e della vedova di Vito Ciancimino sugli investimenti di quest’ultimo nelle società del nostro negli anni ‘70) e senza rammentarle le 39 leggi vergogna che Lei ben conosce, avendo promulgato le ultime otto. La domanda, ora, è semplice: che deve fare di più e di peggio un imprenditore, che nel nostro caso è pure un politico, per dimettersi come sarebbe successo in TUTTI i paesi democratici.
Ai posteri l'ardua sentenza.
Au revoir.


Viviana e chi per te:
quando la finirai con questa pagliacciata sarà sempre troppo tardi, portare sul PERSONALE un dibattito che dovrebbe interessare la comunità tutta è veramente puerile.
A me non frega niente di quali siano le tue traballanti esperienze o convinzioni politiche, cerchi solo di sanare i danni che tu stessa hai fatto a quelli che in questo movimento cercavano aderenze a sinistra.
La tua deriva delazionista è ormai insostenibile per quanto fasulla: un partito politico si deve e si dovrà confrontare con i cittadini.
Ormai è chiaro quale sia l'indirizzo politico di Grillo, ne è portatore lui stesso, è sostenuto in questa sua impresa e nessuno glielo può impedire, ma rammaricarsi perché forse è venuto alla luce troppo presto è un problema tuo o vostro comunque... i singoli dell'uno conta uno non fanno testo, visto che il tuo è un idem sentire qui dentro.
Mero il linguaggio da scolaretta che tira in ballo i TROLL e il legare al tutto la campagna di Feltri contro Fini la dicono lunga sulle ragioni di certe cantonate, oltre che risibile assai.
Per Travaglio e Saviano i riferimenti riguardano le LORO POSIZIONI POLITICHE, l'uno sulle questioni Israele e Fini l'altro perlomeno su Israele, dappertutto si parla di questo e io dovrei tramutarmi in capro espiatorio??? Cerchiamo di non deragliare con fantasiose ricostruzioni, e comunque, se proprio ne vuoi fare un fatto personale, dì loro di rivolgersi a me direttamente, Giorgio Sodano.
Ti sembra un'iperbole?
Ovvio che lo è, ma sei tu che hai fatto di ME e qualcun altro la causa di notti insonni, tue e vostre e loro.
Ma che è un film?
Io sarei distruttore di blog e movimenti e partiti?
A quest'ora ci sarebbe la fila per ingaggiarmi, ma fammi il piacere, vedi di mettere i piedi in terra, e invece di fare come ieri lascia questo bene in vista, visto che potresti considerarlo un mio DARMI LA ZAPPA SUI PIEDI.
Sono righe queste senza calunnie né menzogne, non ho bisogno di invenzioni per scrivere quel che tutti sanno.

g. Sodano mail n. 59, Merdopoli Commentatore certificato 28.09.10 13:31| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DURA VERITA' 8...LA SCONQUASSATA E SINISTRATA SINISTRA ITALIANA... guarda il video…
http://www.youtube.com/watch?v=N_j0SOWAj8g
---LA DURA VERITA’ 7…UN CONSIGLIO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SILVIO BERLUSCONI… guarda il nuovo video…
http://www.youtube.com/watch?v=3vZ14ucqh68
---LA DURA VERITA’ 06… IL LAVORO; UN ASSASSINO SERIALE… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ
---LA DURA VERITA’ 05…IL MASCHIO… UN GRANDE BLUFF… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=iUuJTOsYyAs
---LA DURA VERITA’ 04…LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc
---LA DURA VERITA’ 03…LA STUPIDITA' DEL MASCHIO...guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=EvAE5BboUpQ
---LA DURA VERITA’ 02…LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI
---LA DURA VERITA’01…I FIGLI SONO DELLE DONNE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=FTulppNWgT0

movimento femminile Commentatore certificato 28.09.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento

COPIA & INCOLLA:

Fonte:
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-07-06/corruzione-italia-tassa-occulta-094757.shtml?uuid=AYEsnT5B

Il costo della corruzione nella pubblica amministrazione grava anche sui neonati. Ogni anno il "tributo" pro-capite dei residenti italiani sull'altare delle tangenti e dei reati riconducibili ai reati corruttivi, oscilla tra 828 e 994 euro. Il peso complessivo si aggira dunque ogni anno tra 50 e 60 miliardi senza contare, come disse il 25 giugno l'ex procuratore generale della Corte dei conti, Furio Pasqualucci, il danno d'immagine.


Certo buon Travaglio:Qualcuno lo deve pur...dire.

Pino D'albero Commentatore certificato 28.09.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Buon divertimento.

http://video.unita.it/media/Politica/Parla_con_me_Minzolini_imitato_e_censurato_1676.html

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io condivido pienamente quello che ci racconta Marco, ci mancherebbe altro.
Il mio problema è come spedire questo video ad un mio amico, che invece non la pensa come me. Cioè vorrei capire qual'è il passaggio tecnico da fare per fare ascoltare, dalla voce di Marco Travaglio "La casetta in Canada" e inviarla via mail a questo amico, che non guarda mai i blog su internet, ma è un tifoso spuderato del Vangelo predicato da Berlusconi. AIUTATEMI PER CORTESIA.

Carlo Ciarlo 28.09.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa per l'OT...ma vorrei capire, in caso di elezioni politiche, come Beppe intenda portare avanti una campagna elettorale. Voglio dire...come si puo' gareggiare con uno squalo che detiene tante televisioni e giornali? Tenendo conto che c'e' gente che vota solo in base al livello di rincoglionimento televisivo e mediatico...e purtroppo ce ne sono milioni in queste condizioni.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 28.09.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non una parola, riguardo al culo di Cosentino salvato dalla Lega, da parte della nostra Ivanona.
Eppure il cerchio quadra tutto secondo i suoi canoni: non c'erano rossi, buonisti, centri sociali, musulmani, pacifisti. Il resto degli aggettivi mi sfugge. C'erano solo scemi con la cravatta o il fazzolettino verde.
Pure il cognome - Cosentino - che si sa, è tipicamente valdostano, non l'ha smossa.
Niente. Tutto tace.
Baciamo le mani, Ivanona.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 28.09.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X I ROMANI

NON VI CAPITA MAI DI VEDERE BOSSI GIRARE PER ROMA?

mario l., bari Commentatore certificato 28.09.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Appello di Repubblica verso le 140mila firme
Dopo Bersani firma anche Anna Finocchiaro
Il capogruppo del Pd al Senato: "Quello che più ci interessa è l'uguaglianza di tutti di fronte alla legge . Incredibile verità, anche la Finocchiaro l'ha capito, bacia Schifani, occhieggia Maroni, tradisce D'Alema, odiosa stronza.

cesare beccaria Commentatore certificato 28.09.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento


Cinque Terre, arrestati un sindaco
e il presidente del parco nazionale
Tra le accuse "truffa ai danni dello Stato"
Il PD ecologista ruba e truffa, bravi compagni, in galera a leggere Marx.

cesare beccaria Commentatore certificato 28.09.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più bombe in Pakistan per evitare attentati in Europa

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=145703

Ⓐrzân 28.09.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa ci riserverà 20 anni di governo leghista dal 1994 fino ad oggi.
Il debito italiano bisognerebbe metterlo sul groppone di bossi, dei suoi amichetti di merende e dei suoi elettori uno per uno.
Anche prendendoli a calci nel sedere sarebbe troppo poco per questa gentaglia.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/09/27/ue-conti-pubblici-berlino-detta-la-linea-dura-e-per-l%E2%80%99italia-sono-guai/65182/

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento

E' importante risalire alla verita' soprattutto per chi in Fini crede ,lo sostiene e lo VOTA

leopoldo Nepi 28.09.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni cosa, sia essa più perfetta o meno perfetta, potrà perseverare sempre nell'esistere con la stessa forza con la quale comincia a esistere, così che, sotto questo aspetto, tutte le cose sono uguali.

Baruch Spinoza

BUONGIORNO A TUTTO..!

Umberto C ;-), Alba Commentatore certificato 28.09.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Eccoli i leghisti pseudo democratici e ignoranti di Adro un paese che andrebbe cancellato in tutti i sensi.

http://video.corriere.it/troppi-giornalisti-sindaco-manda-tutti-casa-/759d5a5e-ca79-11df-9db5-00144f02aabe

Se non vi comoda l'italia andate in antartide o qualsiasi altro paese.
Le vostre scemenze ridicolizzano anche quelle persone per bene che al nord ci vivono e sono contro i partiti anche contro quelli dell'amore...........tanto per gradire io sono uno di quelli !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Bè il gioco è chiarissimo a tutti, lui mi scarica io cerco di denigrarlo all opinione pubblica...ma i VERI problemi restano, disoccupazione, caro vita etc.

Davide R 28.09.10 12:14| 
 |
Rispondi al commento

e grillini sinistri sudisti pensano ai simboli
Diana Lombardi
------------------------------

Nordisti, sudisti. Ma che è, una guerra di secessione?
Occhio che a togliere la centralità rappresentata dalla città di Roma si perdono le unghie.
C'è la Chiesa per lo mezzo. Non so se mi sono spiegato. E pare che alla Cei certi discorsi non piacciano.
Stavolta sto col Vaticano, occhio che vi fanno perdere la voglia di scherzare. Hai visto cosa è accaduto a Bossi, dopo aver manifestato l'intenzione di far andare scalzi i preti e vendere i beni del Vaticano? ... ora il tipo va sottotitolato quando parla.

vito. farina Commentatore certificato 28.09.10 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gian Franco Dominijanni ( domini)

Veneto, Lombardia, Campania ecc.... Esistono ??
Son nomi di tratti di terra.
Cosa ne pensano chi ci vive a cavallo dei confini ??
Inutile denigrare una cosa, dimostra solo che la si teme.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 28.09.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

47 minuti di tulliani, montecarlo..TRAVAGLIO INIZI A DIVENTARE NOIOSO.

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' duro continuare a mantenere questo carozzone romanocentrico , ora poi che ha pure il riconoscimento di capitale d'iddaglia, sarà un'autentica idrovora e naturalmente chi paga è sempre il nord .

Come se non bastasse tutto il sud da mantenere ora anche la monnezza di napoli: X.00.000 di euro al giorno

Diana Lombardi Commentatore certificato 28.09.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L-luridi
E-escrementi
G-governativi = LEGA
A-associati
Questa fogna a cielo aperto chiamata "lega" sta appestando il nostro Paese. Necessita quindi impedire di farle uscire dalle chiaviche!
Queste zoccole (a Roma i ratti li chiamiamo così) stanno inquinando la capitale e si rischia un epidemia di peste.
ROMANI! QUESTE SORCHE FANNO SCHIFO ANCHE AI GATTI DOBBIAMO DISINFESTARE LA NOSTRA BELLISSIMA CITTA' USANDO I PIU' MORTALI PRODOTTI PER LA DISINFESTAZIONE DELLE CHIAVICHE!


Un muro per separare i rom
ancora buoni : fosse per me oltre al muro ci metterei del filo spinato con 380 volt e cocci di bottiglia cementati
green dreamable
---------------------------------

Cara Green, sapessi quanto sono d'accordo.
Pero' vai sul blog della Moratti a scrivere ste cose, cosi' istruisci chi dovrebbe agire.
Aho', avete in mano regioni, comuni e province!!
Pensate solo all'Unicredit?

ps
se ti capita di fare un salto nel blog della Lega Nord, cerca di farti spiegare la questione delle intercettazioni su Cosentino.
Lo so che sono noioso, che barba che barba che barba. Pero' Cosentino... mah! Cioè, dopo tutto cio' che vomiti sul meridione, possibile che io meridionale ti debba dire che i mariuoli in odore di mafia non vanno aiutati in politica?
Eddai Green! Mi confermi che la lotta alla mafia che stanno facendo è in realtà il voler sostituire i rozzi mafiosi alla Provenzano con i colletti bianchi alla Cosentino.
Eddai Green! Illumina la tua capa.
Sui rom ti do ragione, per il resto una frana.

vito. farina Commentatore certificato 28.09.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Dire "Berlusconi è peggio", non assolve tutti gli altri!
Montecarlo a parte, la 'casa' che Fini si sta costruendo, dopo lo sfratto del Cavaliere, è ancora troppo instabile, fragile ed insicura, priva di quelle solide fondamenta etiche e morali dalle quali il Presidente della Camera dichiara di voler partire per dare corso ad una nuova stagione politica. Inoltre il progetto cui si ispira "Futuro e Libertà" sembra la fotocopia della peggiore tradizione democristiana: l’occupazione del potere! I finiani sostengono: abbiamo un patto con gli elettori e per questo non usciamo dal governo, anche se la nostra battaglia contro il capo del governo è ferocissima. A dir poco contraddittoria e fragile come teoria e ambigua nella pratica se è vero, come è vero, che viceministri e sottosegretari del 'suo' gruppo insultano il presidente del Consiglio fuori la porta di Palazzo Chigi e poi entrano e legiferano insieme ai nemici. Italo Bocchino, in testa a tutti, incaricato di presenziare ovunque e di gettare fango su chiunque, in modo disinvolto. "Futuro e Libertà", nonostante il nome altisonante, si sta rivelando di una meschinità politica notevole, sorprendente soltanto per chi gli aveva delegato i propri doveri di opposizione. Il problema però è che tutto ciò è visto quasi con simpatia e inspiegabilmente tollerato: l’unità di misura dei comportamenti pubblici in Italia è diventato Berlusconi. Quindi chiunque si comporti in maniera molto discutibile, sarà sempre al di sotto del limite definito dal presidente del consiglio e così sempre in qualche modo salvabile. Si dice, in merito alle vicende della famiglia "fini-tulliani": Però Berlusconi è peggio di tutti! Che può anche essere vero, ma insufficiente ad assolvere tutti gli altri. Fini compreso! Dopo quindici anni, i finiani fanno capire di essersi finalmente accorti di chi è il Cavaliere. Ma oggi, per Fini, l’aver aperto gli occhi su Berlusconi è un’aggravante, non un attenuante. Se per quindici anni è stato...
>>>CONTINUA SU:


Studio Legale 5 Stelle

Federico ., Genova Commentatore certificato 28.09.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

B DAY 2.

Vorrei tanto che il popolo viola non citasse il moVimento.

Loro si sono fatti abbagliare dalla politica (IDV), e anche se hanno idee lodevoli e condivisibili...

NOI SIAMO AVANTI!!!

noi non chiediamo solo che in NANO vada a casa...noi vogliamo che TUTTI vadano a casa!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Woodstock : La manifestazione di sabato e domenica suscita curiosità, affronta argomenti di grande rilievo e raccolgono l'attenzione di molte persone, ma e' soggetta a un pericolo che possiamo definire la sindrome di Hyde Park Corner.

Il fatto è che Grillo parla d'altro, e se gli si chiede di schierarsi sul dibattito politico lui si rifiuta di dire alcunchè, non evitando le singole questioni, ma respingendo in blocco i temi.

La strategia è comprensibile: Lui è altrove perchè non critica questo o quel partito, ma critica alla radice l'attuale sistema politico italiano, compresi i partiti e le questioni attorno a cui si svolge la lotta politica odierna.
Di fatto Grillo squalifica i partiti e si rifiuta di confrontarsi con loro non riconoscendoli come interlocutori, ma considerandoli una gabbia di matti alle prese autisticamente con i propri irrilevanti fantasmi.

La scelta è ragionevole, dal suo punto di vista, perchè se il suo movimento si calasse nella diatriba quotidiana su qualunque problema morirebbe il giorno dopo, perderebbe la sua forza d'urto.

La sua forza infatti non sta tanto nelle singole proposte, ma nella critica al sistema, col quale non intende mescolarsi.

Ma è qui che c'è il pericolo: Facendo così Grillo preserva la purezza del suo movimento ma rischia di condannarlo al destino di quell'angolo di parco londinese dove tutti parlano dicendo anche cose giuste, ma non contano e non incidono.

Grillo dovrebbe dirci come si risolvono oggi i problemi come Pomigliano, il debito pubblico, il sud, la disoccupazione e così via.

Ma se lo facesse perderebbe l'aura che oggi lo circonda e finirebbe invischiato come tutti gli altri.

Lui lo sa e per questo vola alto, cambia argomento, vagheggia cambiamenti di sistema, non si misura con la classe politica attuale.

A questo punto però o conquista la maggioranza degli italiani o è condannato a rimanere una vox clamantis in deserto.

Diana Lombardi Commentatore certificato 28.09.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Negli ultimi anni, nella pianura padana, migliaia di ettari di suolo agricolo sono andati perduti a causa della dilagante espansione urbana ed infrastrutturale. Nella sola Food Valley parmense, luogo di produzioni agroalimentari di eccellenza, lo sprwal urbano, con i suoi capannoni, le sue gru, le strade e il cemento consuma un ettaro di suolo agricolo al giorno, minacciando la sostenibilità e le basi di quelle stesse produzioni. Partendo da questo caso emblematico e paradossale, il film, attraverso il montaggio di interviste ad esperti di livello nazionale e internazionale in materia di urbanistica, agricoltura e sostenibilità, intende mostrare quanto sta accadendo al territorio e al paesaggio per accrescere la consapevolezza dell’importanza di preservare una risorsa fondamentale e non rinnovabile come il suolo agricolo, sviluppando un discorso articolato sul tema del consumo di suolo e della dispersione urbana, analizzandone costi e cause per poi proporre modelli alternativi di sviluppo urbano e di governo del territorio, alla luce delle esperienze maturate in altri paesi europei, come la Germania e la Francia, o in piccoli Comuni italiani, come Cassinetta di Lugagnano (MI).

http://www.viaemiliadocfest.tv/film-IL-SUOLO-MINACCIATO-hd-10.html


- L'avvocato Michele Santonastaso, che durante il processo di appello Spartacus lesse il proclama contro Roberto Saviano, Rosaria Capacchione ed il giudice Raffaele Cantone, e' stato arrestato questa mattina dagli agenti della Dia di Napoli assieme a Michele Bidognetti, fratello del boss Francesco e al capoclan del quartiere Vomero Luigi Cimmino.

In particolare, il legale avanzo' istanza di ricusazione del Collegio giudicante leggendo una lettera, a nome dei suoi assistiti, capi del clan dei Casalesi e imputati nel processo, secondo la quale la Corte si lasciava influenzare dalle opinioni dello scrittore, della giornalista e del magistrato.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 28.09.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Sì vivi ...questa è la sensazione che abbiamo provato a WOODSTOCK-CESENA ,vivi perchè consapevoli che un popolo enorme di persone stà diventando consapevole che questa casta marcescente va combattuta e poi estirpata, non ci sono ma non ci sono se.
Il sistema partitico è MORTO nella sua totalità, anche quelle pochissime persone "sane" che ne fanno parte verranno annientate dalla metastasi dei vari potentati politici...la base nulla può quando i vertici sono totalmente marci anche a livello dirigenziale periferico e dialogare con questo putridume è utile solo ad essere contaminati dalla loro malattia.

Ma WOODSTOCK-CESENA è stato anche amicizia , solidarietà ritrovare l'emozione di rapporti umani privi di secondi fini...il piacere di commuoversi o indignarsi per le schifezze di un sistema che non ci considera più esseri umani se smettiamo di essere CONSUMATORI.

AI TRUFFATORI DELLA POLITICA ISTITUZIONALE NON HO NULLA DA DIRE ...ma a quelli che superficialmente definiscono quella di Grillo , di Woodstock antipolitica dico ; venite a vedere , parlate con queste donne uomini e ragazzi che compongono questo popolo e i luoghi comuni inculcatevi dai media di regime svaniranno in un battibaleno.

Certo questo movimento ha ancora parecchie cose da mettere a fuoco...da perfezionare, ha carenze per esempio per quel che mi riguarda dovrebbe parlare di più di problemi del lavoro delle politiche abitative del welfare in generale, ma sono sicuro che ci arriverà ...non sono processi brevi e non vi è un apparato strutturato sui vari temi, ma ci sono persone VIVE che hanno un obbiettivo unico IL BENE COMUNE, e questo basta , il resto verrà da solo se ognuno in prima persona farà la sua parte , NOI CI SIAMO E NON MOLLEREMO MAI !
dal blog ; http://informazionedalbasso.myblog.it/
canale youtube

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è fatto avanti un volontario per donare un po della sua terra ai rom, il suo nome è :

Gian Franco Dominijanni ( domini)

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 28.09.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La parola d'ordine è una sola, categorica e impegnativa per tutti. Essa già trasvola ed accende i cuori dalle Alpi all'Oceano Indiano:
Sparpagliare il dissenso. E lo sparpaglieremo!!

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 28.09.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La lega nel sistema della corruzione è fino al collo"

Rocco buttiglione

ecco mi pareva...

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la frase di Bossi, pronunciate l'altra sera a Lazzate (Monza) dal palco di una kermesse leghista, è riferita all'ingordigia degli apparati romani che, ora, vorrebbero papparsi anche il Grand Prix di Monza.
“Lo corrano con le bighe!”, ha aggiunto il Senatur.
La frase di Bossi ha scatenato un parapiglia, con le reazioni isteriche di tutta una serie di personaggi che si prendono molto sul serio: si va dalla richiesta di dimissioni alla minaccia di querele.

"La mia era solo una battuta, ma vedo che ne hanno fatto un casus belli.

Vuol dire che si sentono in colpa.

Del resto al Nord hanno portato via prima l’aeroporto di Malpensa e adesso vogliono prenderci anche il Gran Premio di Monza, Il Giro d’Italia non arriva più a Milano, a Venezia hanno impedito di avere le Olimpiadi, si sono creati il festival del cinema per pochi arricchiti amici intimi .

Mettiamo insieme tutte queste cose e si capisce – ne ha concluso il segretario leghista - che il nord non può amare Roma.

ce l’ho con Roma apparato che ruba la libertà e la ricchezza a chi la produce".


riposto per chi non ha voluto leggere l'ultima riga: ...... ce l’ho con Roma apparato che ruba la libertà e la ricchezza a chi la produce".

Diana Lombardi Commentatore certificato 28.09.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POST DI MARCO E',LO CONFERMO,UNA MERDA.
SMETTIAMOLA DI SEGUIRE LE MODE,MI FA SCHIFO CHE PER UNA CASETTA ,ANZI APPARTAMENTO,UN PAESE SIA SUCCUBE DI UN PROBLEMA CHE INTERESSA SOLO A 4 PENSIONATI E A UN NANO.

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

SMETTETE DI PARLARE DI MERDA!

DUE GIORNI FA C'E' STATO A CESENA UN EVENTO CHE NON SOLO CI RENDE ORGOGLIOSI MA ANCHE UNICI.
NON VEDO UN POST AL RIGUARDO.
SONO PASSATI DUE GIORNI E SEMBRANO ANNI LUCE(L'AVEVO GIA POSTATO...NDR)
LE FABBRICHE CHIUDONO,
LE SCUOLE CHIUDERANNO,
SIAMO NELLA MERDA E L'INTERESSE E' RIVOLTO A MONTECARLO...
FORSE NON HO CAPITO QUALCOSA,SONO VECCHIO,
FORSE NON RIESCO A "ENTRARE" IN QUESTO CONTESTO,
DISTOGLIERE I PROBLEMI CON PUTTANATE I NANI SONO ECCCCCCCEZZZZZZZIONALI:
SMETTIAMOLA .

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 28.09.10 11:31| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

la scuola di Adro è stata costruita con offerte dei cittadini , nessun soldo pubblico, costruita in tempi record e con modulistiche all'avanguardia (sia come sicurezza sia come materiali ecompatibili).

Alla faccia di chi dice che la LEGA governa male.

e grillini sinistri sudisti pensano ai simboli

Diana Lombardi Commentatore certificato 28.09.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi politici da 4 soldi tipo franceschini e simili

Cadono nei tranelli di Bossi e fanno il suo gioco.

Al nord solo una minoranza ormai esigua di gente "politicamente corretta" può sopportare certe storture italiane.

Ormai sappiamo cos'è stata la Cassa del Mezzogiorno, l'Ente Sviluppo Italia (e nessuno è andato in galera) le ruberie le spese folli l'illegalita lo sperpero al sud.

Sappiamo quanti impiegati pubblici ci sono "laggiù".

Un bell'esame di coscienza e si lasci stare le battute di Bossi.

Se si rifiutano con simile sdegno ipocrita, la Lega diventerà al Nord (ivi compresa l'Emilia e regioni limitrofe ) più grossa della Dc degli anni passati!!

altro che pd pdl futuri vari, idv e partitelli da 2 soldi

Diana Lombardi Commentatore certificato 28.09.10 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leghisti qui, leghisti là....
Visto che ormai su Berlusconi si è detto di tutto e di più, gli oppositori si rivolgono ad altro articolo.

Ogni frase, ogni intervento è occasione di attento esame per vedere se si trova qualche appiglio per screditarli.

Dovreste però considerare che LORO fanno il lavoro sporco che tanti non si son sentiti di fare, e che le brutte (?) cose che loro hanno promosso sono apprezzate da chi vedeva che altri non prendevano iniziative.

Gasparri ieri sera ha detto che il Gran Premio di Monza non verrà "toccato".

E lo spero bene.

Di scippi il Nord ne ha subìti tanti, ma ci sono delle cose che farebbero più male che altre.

Alemanno si è indignato per la battuta di Bossi, e ci mancherebbe: è il Sindaco di Roma.

Però, suvvia, è una battuta vecchissima, sentita e strasentita.

Cosa dovrebbero dire i leghisti, allora, che ogni giorno si sentono dare dell'avvinazzato, ignorante, ladro, mafioso, corruttore, subnormale?

Roma culla di civiltà: sì, lo è stata, un paio di millenni fa.

Adesso però mi pare sia la culla di qualcos'altro.

Mar G 28.09.10 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno a tutti, vi scrivo da Parigi. Da ben 5 mesi ho lasciato l'Italia per scoprire con i miei occhi altre realtà. il nostro Paese visto da qua è strano, misto tra genio scellerato e miseria piu totale. HO cominciato un blog per raccontare Parigi, le sue debolezze e i suoi pregi. tutto dal punto di vista di un ragazzo laureato in lingue. spero possiate trovare qualche info. utile se volete demenage. continuate cosi. Conoscienza libera. think differently

Alexandros think 28.09.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento

UOMINI PD
(UGUALI A PDL)

LA SPEZIA. Il sindaco di Riomaggiore, Gianluca Pasini PD, e il presidente del Parco delle Cinque Terre, Franco Bonanini, sono stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla squadra mobile di La Spezia e coordinata dalla procura ligure per una serie di reati contro la pubblica amministrazione.
Secondo quanto si apprende, le accuse vanno dall'associazione a delinquere alla truffa ai danni dello Stato, dal falso all'abuso d'ufficio, nonché alla concussione. Oltre al sindaco Pasini e a Bonanini, presidente del Parco, dichiarato patrimonio dell'umanità dall'Unesco, sono stati arrestati anche il comandante della polizia locale di Riomaggiore e il capo dell'ufficio tecnico. Complessivamente sono state emesse 8 ordinanze di custodia cautelare in carcere e 4 agli arresti domiciliari.
L'indagine, coordinata dal procuratore capo Monteverde e dal pm Lottini, ha preso il via nei primi mesi del 2010. Già a primavera, sulla scorta di alcune denunce e lettere anonime, erano state effettuate le prime perquisizioni di uffici comunali, del Parco e di alcuni professionisti privati collegati a pratiche edilizie. Le indagini poi sono proseguite senza altri apparenti atti fino agli arresti che sono stati effettuati martedì poco dopo l'alba. Ulteriori particolari verranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà in procura alla Spezia alle 15.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 28.09.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei solo far notare che prima che Fini iniziasse la sua campagna denigratrice, il Governo filava via liscio.


E che se in seguito ci sono stati intoppi nel lavoro del Governo sono stati causati dall'ostruzionismo e dalle pretese dei "quarantaquattro gatti" del gruppo dei filini.

Se adesso diamo una brutta immagine della nostra classe politica lo si deve solo ad uno (e non è Berlusconi).

Sarebbe bene ricordarlo.

Mar G 28.09.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Green Dreamable

Questo tiene na faccia da lucano. Altro che celtico!

http://pesanervi.diodati.org/pn/doc/leghista.jpg

E' questo?

http://www.claudiocaprara.it/mediamanager/
sys.user/38949/Un%20militante%20leghista.jpg

Non ci giurerei sulla sua celticità. Se gli togli il verde dalla barba magari scopriamo che tiene una capa da meridionale pure lui.
In ogni caso la scemenza gli trasuda dai pori.
Se questa è la vostra base, che Dio salvi l'Italia. GOD SAVE THIS COUNTRY

vito. farina Commentatore certificato 28.09.10 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

và che son ben strani, sti leghisti!

vogliono mandare via tutti gli extracomunitari,
per difendere la razza padana.

difendono il cristo nelle scuole,
specialmente quelle doc (denominazione d'origine celtica)
e fanno bene, cribbio!!!!!!

è risaputo che il cristo è nato in una cascina a pontida!

il Mandi Commentatore certificato 28.09.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Silvanetta, mi riferisco alla risposta in cui dici: "Allora uno all'interno di un partito non può dissentire, pena la gogna".


Il dissenso può e deve essere espresso all'INTERNO
di un partito.

Non all'ESTERNO come ha fatto Fini, causando quello che ha causato: sconcerto e risentimento.

E dando l'immagine di una coalizione tenuta insieme con lo sputo quando, soprattutto in questi momenti, si avrebbe bisogno di una maggioranza coesa e stabile.

Irresponsabile, è stato Fini. Ecco un aggettivo che si potrebbe aggiungere ai tanti che mi vengono in mente.

P.S.- Ieri sera ho seguito Bocchino a Porta a Porta.

Lui ed il suo gruppo pretendono di essere trattati alla stregua di un partito, quando partito ancora non sono, visto che dicono di essere fedeli al PDL.

C'è poi da considerare che un partito per entrare in Parlamento deve superare un certo sbarramento dato dal consenso degli elettori, e questo loro
non l'hanno fatto.

Un po' come Di Pietro, che ha usato il PD e poi si è dissociato.

Non è proprio lo stesso caso, ma siamo lì.

Francamente di queste manovre non se ne può più.


Mar G 28.09.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una delegazione di Schwerin nelle scuole reggiane.

http://www.reggio24ore.com/Sezione.jsp?titolo=Una+delegazione+di+Schwerin+nelle+scuole+reggiane&idSezione=17723

Ⓐrzân 28.09.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Un muro per separare i rom

ancora buoni : fosse per me oltre al muro ci metterei del filo spinato con 380 volt e cocci di bottiglia cementati

green dreamable Commentatore certificato 28.09.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOTIZIE PER "PALATI FINI"
CARCERI USA:
rapporto rivela: il 12% dei minori ha subito abusi sessuali
pubblicato: domenica 10 gennaio 2010 da Renato Marino


Sono oltre 26.000 i minori rinchiusi nelle carceri Usa. Il 12% ha subito abusi sessuali; in alcuni penitenziari la percentuale degli abusi raggiunge punte del 30%. Lo sostiene un rapporto voluto dal ministero della giustizia americano pubblicato due giorni fa.

Secondo il documento, che si basa su 9.198 interviste fatte a minori reclusi in 195 diverse prigioni, il 10% degli stupri e degli abusi sessuali sono opera di guardie carcerarie mentre il restante 2% è attribuibile ad altri detenuti.

La maggior parte degli abusi, si legge nel rapporto, sono commessi da guardie carcerarie donne. Ed è recente il caso delle quattro secondine sospese dal lavoro, nello Stato dell’Indiana, dopo varie denunce per abusi sessuali.

Via | Peace Reporter
http://www.crimeblog.it/post/4051/carceri-usa-rapporto-rivela-il-12-dei-minori-ha-subito-abusi-sessuali
...OPPURE...
La porta della mia cella e` stata aperta nel cuore della notte mentre io
dormivo. Sono stata assalita da tre uomini. Sono stata ammanettata,
picchiata, stuprata e sodomizzata". L'ex detenuta americana Robin Lucas
riassume cosi` l'ultimo dei ripetuti assalti subiti mentre era detenuta
in
un carcere californiano da parte delle guardie carcerarie. La
testimonianza
e` una delle decine raccolte nel rapporto di Amnesty international
presentato ieri a Londra dal titolo, "Usa: terra dei liberi?". Il
rapporto
e` dedicato alle detenute nelle carceri statunitensi, dove stupri,
molestie
sessuali, pestaggi sono all'ordine del giorno. Il rapporto denuncia le
continue violazioni di diritti umani di cui sono vittime le detenute
statunitensi...Nelle conclusioni del suo rapporto Amnesty sottolinea come la maggior
parte
delle detenute che subiscono violenza non la denunciano non avendo
alcuna
fiducia nel sistema giudiziario americano e temendo ulteriori violenze

Link sotto

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 28.09.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

exidor ti ho risposto ore 18 43

e sai una cosa mi sembri uno schizofrenico ossesivo.

Poi ragazzo un poco di coerenza "please" si hai qualcosa da dire non dirmilo qui ... vediamoci!

non è più facile? dalle mie parti è così

c'è poco spazio per le falsità con questo metodo.

Poi critichi il blog con tutti tuoi raggionamenti noiosi e poi sei sempre QUI?

prende qualcosa per la ambiguetà che vi contro distingue.

Punto e fine della trasmisione.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Green Dreamable

SIAMO MERIDIONALI

http://www.youtube.com/watch?v=uGR9Bz0QarE&feature=related

vito. farina Commentatore certificato 28.09.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento

entro in casa per la colazione.....

accendo la tv, rigorosamente su LA7, perchè so che c'è piroso.

invece che vedo?
una trasmissione sui canotti!!!!!!

nò!
era un primo piano della mussolini,
oggi evidentemente ospite,
del viso il quale solo le stragonfiate labbra si notano....

NOVITA'?

il Mandi Commentatore certificato 28.09.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento

La striscia rossa de l'Unità

I politici italiani continuano a litigare relegando a un ruolo secondario i problemi reali del Paese come il lavoro e l’economia. Si ha la sensazione di una grande distanza tra la politica e i veri problemi della gente. New York Times, 27 settembre


Nelle carceri statunitensi la violenza sessuale è la norma. Ma non ci sono foto
Pamela Troy *, democraticunderground.com, Stati uniti


Le abbiamo viste tutti le foto uscite da Abu Ghraib, e siamo rimasti a bocca aperta per l’orrore. In tutte le trasmissioni radiotelevisive, parole come “disgustoso”, “degradante”, “umiliante”, “disumano” si sprecano. Quei poveri ragazzi di vent’anni o poco più, costretti con l’inganno a credere che cose del genere erano consentite, messi in un ambiente in cui pensavano di poter posare per una foto accanto alle persone che maltrattavano, dovranno essere puniti in modo esemplare. Pochi ufficiali, invece, subiranno la stessa sorte.
Ma non prendiamoci in giro. Se non ci fossero state le foto - se avessimo solo le parole, o le deposizioni registrate di testimoni e vittime - la coscienza pubblica non avrebbe fatto una piega, o quasi. Della notizia si occuperebbe qualche giornale di sinistra e liberal; ne leggeremmo su The Nation o in un appello di Amnesty international, e la cosa finirebbe lì. Se 60 minutes avesse mostrato solo interviste e mandato in sovrimpressione qualche citazione tratta dai vari rapporti, non sarebbe successo granché. Naturalmente ci sarebbero state delle smentite, ma per lo più si sarebbe reagito minimizzando: e non solo da parte delle persone coinvolte, ma anche dei mass media e di una buona fetta dell’opinione pubblica americana. Nei telegiornali, invece di sentire “disgustoso”, “degradante” e “disumano”, sentiremmo dire “inquietante”, “angoscioso”. O anche quell’altra parola, usata spesso per ridimensionare le nostre atrocità: “increscioso”.
Quel giorno, dopo la messa in onda del servizio su 60 minutes, è facile immaginare le chiacchiere nelle redazioni: “La guerra è un inferno”, avrebbe osservato saggiamente qualcuno, “cose del genere succedono”...

Articolo completo:
http://www.ecn.org/filiarmonici/usa-040514.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 28.09.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Fini è bravo e buono e al G8 di Genova non ha fatto menare o ammazzare nessuno.

Come sono andato? Assunto?

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 28.09.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dice un politico, sulla battuta di Bossi "Sono Porci Questi Romani", che Bossi ha bisogno di dire cazzate ogni tanto per tenere unito il popolo della Lega.
Ma allora che popolo è? Un popolo di cazzaroli?
Proietti ha ribattuto che ci bastava Calderoli a dire porcate certificate.
E Totti dalla curva Sud della Roma ha sfidato Bossi, dicendo: "Viello a di' qui!"
Certo fa senso il silenzio tombale di Berlusconi quando Bossi e i suoi fanno le loro sparate su Roma capitale o sull'Italia tutta, specie dopo che Berlusconi, invece, è andato in escandescenze quando Fini ha parlato di dossier imbastiti dai Servizi nello staterello di Ssanta Lucia (il che era pure vero)
Si vede che le proporzioni sono cambiate: l'Italia e la sua capitale valgono merda. I Servizi valgono tutto!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

°Rif.[+/- occasional..eSeMPio]
http://www.youtube.com/watch?v=wx5AahbV4NA
[le voyage en Boscavie, a.Jean Maurice Bosc:www.j-m-bosc.com/]
http://www.youtube.com/watch?v=oxwECkHpgbc&feature=related
http://www.archivio.francarame.it/
http://www.youtube.com/watch?v=4j1RK2Jvpko
http://www.google.it/search?rlz=1C1CHNU_enIT355IT369&aq=f&sourceid=chrome&ie=UTF-8&q=Jacovitti

. . . . . . .

° “Minconvogli” Lettere&Numeri

In comunicaz.scritta, non trascurab. uso ampliato URL
- UniformResourceLocator, distintiveSeq.Lettere&Numeri (delineanti
IndirizziRisorseWEB:video/musica/testo/icone/dati etc. -
e al caso..
avec Link per subitanea
disponib.quanto delineato.

Cordialità, Sergio Conegliano
p.i.elettronico#g.pubblicista &
ca. noDelTuttoTruistico..Dokumentalist.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^
No necessariamExtraText.-
Occasionalm.fra le mani[ ..o via lettura su recente
pubblicazione] in edizz. www.apogeonline.com &
& www.alta-definizione.it :
livre de chevet a titolo
Editoria Digitale - a. L.Sechi, marzo 2010 -
& in TuttoDigitaleCollection
3D Cinema & TV, dalla ripresa alla visione.

Sergio Conegliano 28.09.10 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Ed ecco un Crimine contro l'Umanità:

Take That 'Smells Like Teen Spirit' 1995

http://www.youtube.com/watch?v=bzBjatkVtzY

Ⓐrzân 28.09.10 10:31| 
 |
Rispondi al commento

MANTOVA. Un cantiere improvvisato da Luca de Marchi, consigliere comunale, e altri militanti leghisti per erigere un muro tra due condomini. Ore 15 di ieri, via delle Fornaci, Formigosa. Il muro invisibile (tre mattoni e un nastro rosso tirato per una ventina di metri) viene innalzato tra il civico 9 e il civico 11, due palazzine Aler la cui convivenza è diventata impossibile per colpa, dicono gli inquilini del 9 (quattro nuclei famigliari, tre mantovani e uno marocchino), di una famiglia rom.

«Non ne possiamo più - spiegano gli inquilini - ci fanno dispetti continuamente e a luglio uno di noi è finito all'ospedale perché è stato malmenato». I residenti fanno riferimento all'episodio in cui i figli della famiglia rom avrebbero aggredito l'anziano per futili motivi.

--------------------------------------------------

Cercasi NON LEGHISTI per eventuale buon vicinato.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 28.09.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.........
Comune in retromarcia: «Niente case ai rom se vuole ci pensi la Curia»


solo dementi rossi pacifisti buonisti potevano pensare di dare le case ai rom ...

fa piacere pero' vedere che nessuno di questi fissati voglia ospitarne qualcuno in casa sua!!
green dreamable

========================================

Ma allora, il crocefisso nelle scuole, a che vi serve?
Lasciate anche quello alla curia, no? Voi appendeteci un corno di bue.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 28.09.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONSIDERAZIONI SU STAMPA E MEDIA...

Non temere il nemico, il tuo nemico ti può prendere solo la vita. Molto meglio temere i media, poichè ti rubano l'onore. Quell'orribile potere, l'opinione pubblica, è creata da un'orda di sempliciotti ignoranti e protervi che fallirono come sarti o ciabattini e intrapresero il giornalismo sulla strada verso l'ospizio.
(Mark Twain)
La stampa è talmente potente nel creare immagini da far apparire vittima un criminale e criminale la vittima. E' la stampa, una stampa irresponsabile. Sei non stai attento, i giornali ti faranno odiare gli oppressi e amare coloro che opprimono.
(Malcolm X)

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 28.09.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento

ADRO: insostenibile clima quindi consiglio comunale rinviato a porte chiuse:

Caro sindaco, dura scontrarsi con i suoi datori di lavoro vero?
Il clima insostenibile l' ha creato lei non i suoi cittadini che dimostrano senso civico e civile!
Raduni i suoi quattro stracci e si dimetta.

six six Commentatore certificato 28.09.10 10:18| 
 |
Rispondi al commento

In Canada chiedono la fine del
blocco contro Cuba

Deisy Francis Mexidor

PL.— I membri della Conferenza di Solidarietà di Sindacati del Canada e Cuba hanno inviato una lettera al Presidente statunitense Barack Obama nella quale chiedono la fine del blocco finanziario, economico e commerciale contro l’Isola.

L’iniziativa, che include anche una lettera alla Segretaria di Stato Hillary Clinton e al Primo Ministro canadese Stephen Harper, esige la cessazione della guerra economica che da quasi 50 anni impongono le successive amministrazioni della Casa Bianca contro il territorio caraibico.

L’accordo è stato preso durante la celebrazione nella città di Toronto, tra il 24 e il 26 di settembre, della Canada-Cuba Labour Solidarity Conference, un evento che riunisce personalità locali compromesse con la causa del popolo cubano.

Lo scrittore canadese Arnold August ha ricordato nella sua presentazione nell’incontro che il blocco è parte della politica statunitense nella sua antica pretesa di cercare di annettere Cuba.

Su tale aspetto ha anche parlato Carmen Godínez, funzionaria del Dipartimento di Relazioni Internazionali della Centrale dei Lavoratori di Cuba.

L’ultima giornata della Conferenza è stata dedicata a Gerardo Hernández, Ramón Labañino, Antonio Guerrero, Fernando González y René González, i cinque lottatori antiterroristi cubani incarcerati da oltre 12 anni negli Stati Uniti.

L’oratrice principale è stata Elizabeth Palmeiro, moglie di Labañino, che ha aggiornato il pubblico rispetto al caso, e ha trasmesso i ringraziamenti dei Cinque – come sono già internazionalmente conosciuti – di fronte alle infinite dimostrazioni di appoggio che ricevono da distinte parti del mondo. (Traduzione Granma Int.)


http://www.granma.cu/italiano/esteri/27septiembre-In%20Canada.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 28.09.10 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Traviglio, tutto sacrosanto quello che lei ci racconta, una sola cosa non mi è chiara, Fini non risolverebbe il tutto mostrando il contratto d'affitto che il cognato avrà stipulato per dell'appartamento di Montecarlo? in modo si possa vedere il nome del vero proprietario?

fabrizio r. 28.09.10 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di tutto ringrazio Beppe per i magici momenti che ci sta dando.
E ringrazio anche Travaglio che ci illumina con argomenti sempre poco chiari, se letti tramite i soliti pennivendoli.

Ma ci sono alcune urgenze.Ci sono 4,8 milioni i lavoratori dipendenti in attesa del rinnovo del contratto. (fonte Istat). Alla fine di agosto erano in vigore 36 contratti per un'incidenza in termini di monte retributivo del 60,4% e 8,3 milioni di lavoratori. I lavoratori con contratto scaduto si concentrano nei servizi privati e nella pubblica amministrazione.
Le stesse categorie toccate dall'ultima manovra finanziaria. E i furbi evasori non sono stati toccati, anzi, hanno ricevuto un bel premio con lo scudo fiscale.
Beppe ha ragione, l'Italia è in default, tra un pò scadono le date e mancano 130miliardi, ecco il vero motivo del 'teatrino' politico: vogliono le elezioni per fuggire dalle responsabilità.

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 28.09.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Eccoli i leghisti pseudo democratici e ignoranti di Adro un paese che andrebbe cancellato in tutti i sensi.

http://video.corriere.it/troppi-giornalisti-sindaco-manda-tutti-casa-/759d5a5e-ca79-11df-9db5-00144f02aabe

Se non vi comoda l'italia andate in antartide o qualsiasi altro paese.
Le vostre scemenze ridicolizzano anche quelle persone per bene che al nord ci vivono e sono contro i partiti anche contro quelli dell'amore...........

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO OLTRE LO SCHIFO

TRAVAGLIO CHE DIFENDE FINI, AL DI LA' SE LA FACCENDA E' UNA MONTATURA DELLO PSICONANO, IL PROBLEMA E' CHE STA CERCANDO DI DIFFENDERE L'INDIFENDIBILE.

E' UNA VERGOGNA!


VOI COMBATETE GUERRE SENZA SAPERE IL PERCHE'


MA VI RENDETE CONTO?

scobt doo Commentatore certificato 28.09.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

a Bossi è tutto permesso a Travaglio niente verità scomode al potere.

cesare beccaria Commentatore certificato 28.09.10 10:00| 
 |
Rispondi al commento

FINI DEVE RISPONDERE SOLO A QUESTO:
Perché un partito che - come tutti i partiti - fa una bandiera di parole quali "trasparenza" ed "onestà", vende ad un prezzo di favore ad una società anonima con sede in un paradiso fiscale una casa ubicata in un altro paradiso fiscale?

Cosa è successo dopo, se la casa o l'intero condominio o l'intero Principato è diventato di proprietà di un suo mezzo parente non importa a nessuno.

Altrimenti Scajola perché si è dimesso??


MEDICINA:
NOTIZIE DAL TERZO MONDO...
16 mila pazienti cubani beneficiati con Heberprot-P

William Fernández

AIN.— Oltre 16 mila pazienti cubani sono stati curati con l’Heberprot-P, un prodotto dell’industria biotecnologica nazionale, unico al mondo, che favorisce la cicatrizzazione delle ulcere più complicate ed evita l’amputazione delle estremità inferiori.

L’innovativo biofarmaco realizzato da specialisti del Centro di Ingegneria Genetica e Biotecnologia (CIGB) e dall’Istituto Nazionale di Angiologia e Chirurgia Vascolare, si applica in tutto il paese a livello di ospedali e policlinici.

Miriela Gil Mena, coordinatrice del Programma di Estensione Nazionale dell’Heberprot-P, ha recentemente affermato in una conferenza stampa che la sua scoperta ha potenziato il metodo di trattamento ed il maneggio del diabete, dove il processo di cicatrizzazione delle ulcere è molto complesso.

La specialista ha indicato che il suo uso riduce considerevolmente il numero di pazienti sottomessi a chirurgia di amputazione, elevando così la loro qualità della vita.

Gil Mena ha spiegato che, quando si somministra localmente in forma liquida, la medicina stimola la formazione di tessuto utile per permettere la chiusura delle lesioni anche attraverso inserzioni di pelle.

Manuel Raíces, segretario organizzatore del Congresso Internazionale Biotecnologia 2010, che si svolgerà dal 20 al 22 ottobre nella capitale cubana, ha spiegato che il prodotto ha dimostrato la sua efficacia nelle sperimentazioni cliniche effettuate.

Raíces ha indicato che ogni trenta secondi a una persona nel mondo viene amputata una gamba, quindi il trattamento con Heberprot-P viene ad essere un balsamo per diminuire la tassa di mortalità.

Nel pianeta vivono attualmente circa 285 milioni di diabetici, cifra che si eleverà fino ai 438 milioni nel 2030, d’accordo con le stime delle organizzazioni internazionali.

segue sotto

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 28.09.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo dementi rossi pacifisti buonisti potevano pensare di dare le case ai rom ...
fa piacere pero' vedere che nessuno di questi fissati voglia ospitarne qualcuno in casa sua!!

green dreamable
-------------------------------------

Gnurant, veramente Maroni se la prende con la Moratti.
Senti, Green, siete li da 16 anni a parlare parlare e parlare.
In 4 anni Zapatero, che è di sinistra, ha fatto sloggiare 400.000 clandestini dalla Spagna.
Con voi i clandestini sono aumentati, perchè?
Perchè state a pensare ad Unicredit.

ps
ho sentito Bossi che da dei porci ai romani, col Trota a fianco che applaudiva con le pinne.
Ci vuole una bella faccia tosta dopo aver salvato Cosentino.
Dovete andarvene, capito? Avete oltrepassato ogni limite. Non si possono prendere per il culo gli italiani per troppo tempo.

vito. farina Commentatore certificato 28.09.10 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FIDEL:SE IO FOSSI VENEZUELANO... In generale, dove l’imperialismo domina e l’oligarchia opportunista riceve una parte succosa dei beni e dei servizi nazionali, le masse non hanno nulla da guadagnare o da perdere e, all’impero, non preoccupano per niente le elezioni. Negli Stati Uniti, nemmeno le elezioni presidenziali mobilitano più del 50% tra coloro che hanno il diritto al voto.

Perchè quindi, le loro enormi risorse mediatiche stavolta attaccano il Venezuela e lo sottopongono ad un implacabile bombardamento di menzogne e calunnie contro il Governo Rivoluzionario Bolivariano?

Non tenterò di ammucchiare argomenti per persuadere un popolo coraggioso e degno come quello del Venezuela. Ho visto le mobilitazioni popolari ed il fervore di milioni di persone, soprattutto della gente più umile e combattiva, che ha avuto il privilegio di vivere una tappa nuova nella storia del suo paese, che ha reso al popolo le favolose risorse del Venezuela. Già la loro Patria non è una nazione di analfabeta, dove milioni di uomini, donne e bambini sopravvivevano in estrema povertà.

Non parlerò loro di un’esperienza che Cuba visse, e della quale parlano 50 anni di resistenza eroica di fronte al blocco ed ai ripugnanti crimini del Governo degli Stati Uniti.

Queste elezioni hanno un’enorme importanza e l’impero lo sa: vuole togliere forza alla Rivoluzione, limitare la sua capacità di lotta, privarla di due terzi dell’Assemblea Nazionale per facilitare i suoi piani controrivoluzionari, incrementare la sua vile campagna mediatica e continuare a circondare il Venezuela di basi militari, assediandolo sempre più con le sue letali armi del narcotraffico internazionale e la violenza.

Se esistono errori, non rinuncerei mai all’opportunità che la Rivoluzione offre, per rettificare e vincere gli ostacoli.

Se io fossi venezuelano, anche sotto lampi e saette, lotterei sino all’impossibile per trasformare il 26 settembre in un grande vittoria!

Fidel Castro Ruz

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 28.09.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ZAMPARUTTI, BELTRANDI, BERNARDINI, FARINA COSCIONI, MECACCI e MAURIZIO TURCO. - Al Ministro dell'interno, al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, al Ministro della salute, al Ministro dello sviluppo economico, al Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali. - Per sapere - premesso che:
secondo quanto si può leggere sul giornale Terra Nostra (http://www.italiaterranostra.it/?p=483) il consigliere provinciale e comunale Antonio Potenza l'8 giugno 2010 ha denunciato al commissariato di Polizia di San Severo (Foggia) di aver ricevuto nella mattinata dello stesso giorno una telefonata anonima con il seguente messaggio: «Pronto. Lei è l'ingegnere Potenza?». Risposta: «Sì». «Lei non vuol far fare il cementificio agli amici nostri. Tu stai facendo troppo casino sulla stampa e sulla televisione. Avvisa pure Bianchi. Noi non ci rimettiamo niente. 25 centesimi e ti facciamo saltare la testa con un colpo di lupara»;
l'avvertimento è riferito all'opposizione del consigliere alla realizzazione di un cementificio che può essere paragonato a tutti gli effetti ad un inceneritore che il gruppo Grigolin della marca trevigiana intende costruire in società con la locale Passalacqua, calpestando le normative di protezione sanitaria ed ambientale in un'area a forte vocazione agricola;
si tratta dell'impianto per il quale l'amministrazione comunale di Apricena ha espresso parere favorevole nel luglio 2008 e che dovrebbe occupare un'area di 40 ettari con ciminiere alte rispettivamente 91 metri, 84 metri e 79 metri e che dovrebbe cuocere alla temperatura di circa 1400 gradi oltre 2200 tonnellate al giorno, per 365 giorni all'anno, calcari (che vengono dagli scarti della pietra) ed altri additivi, utilizzando per l'80 per cento combustibile e carbonfossile e soltanto il 20 per cento di gas metano -:
quali iniziative si intendano adottare per tutelare il consigliere Antonio Potenza;
di quali informazioni, alla luce del gravissimo episodio rapprese

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 28.09.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento

L'INFEDELE alla sopportabilità.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Domanda: perchè Feltri ha intignato tanto con la casa di Montecarlo e non ha dato il giusto rilievo alla raccomandazione in RAI da 2 milioni di euro? Quelli sì che sono soldi dei cittadini! Forse che il peccato della raccomandazione milionaria è comune a tutta la classe politica (soprattutto quella dominante pro-tempore) e perciò è meglio lasciar perdere?

Armando Palma, Roma Commentatore certificato 28.09.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Strategia politica di berlusconi : o vincoi o vado in galera.
Guerra con tutti i mezzi illeciti.
Il PD in via di scioglimento , finalmente.
La dittatura alle porte.
Le 5 stelle dovranno crescere in fretta e senza paura.

cesare beccaria Commentatore certificato 28.09.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso con il Secolo. Una breve ricerca sul suo sito ha fatto emergere lo stato dell'Arte sulla vicenda delle tasse non pagate(il buon Elio 2% Vito le definisce "inadempienze contrattuali")dai concessionari in particolare delle macchinette mangiasoldi. Ora, immaginate quali siano i nomi che vengono fuori? No? Suggerisco, un aiutino......Atlantis, La Boccetta....vi dicono nulla? Ecco il testo
"Quei 98 miliardi evasi
che eviterebbero i nostri sacrifici
06 giugno 2010 | Marco Menduni
http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2010/06/06/AMrYz4kD-eviterebbero_miliardi_sacrifici.shtml?hl
Quanto potrebbe essere lenito l’effetto dei “sacrifici” sugli italiani, se la maxi-sanzione venisse incassata? O se una soluzione “politica” riuscisse a farne incamerare almeno una parte? In realtà la vicenda è complessa. Le società concessionarie mirano ad allungare i tempi della disfida nelle aule di giustizia, probabilmente convinte che il tempo le possa avvantaggiare.

Hanno dalla loro una forza di pressione e condizionamento enorme: il giro di denaro raccolto dalle macchinette si è ormai attestato oltre i due miliardi di euro al mese, con relative tasse che continuano comunque ad affluire. E poi c’è la questione politica. Alcune società risultavano essere direttamente collegate ad esponenti dei partiti.

È il caso di Atlantis (che, secondo i calcoli della Finanza, è la più penalizzata dalle sanzioni con 30 milioni di euro), il cui legale rappresentante era Amedeo Laboccetta, ex uomo forte di An a Napoli, oggi parlamentare Pdl. Anche se Laboccetta nega, oggi, qualunque interesse e persino qualsiasi conoscenza della questione: «Mi sono dimesso il giorno stesso in cui sono stato eletto. Dimesso da tutto. Da Atlantis, di cui non so più niente, da dipendente Assitalia, da presidente di Poste Assicura. Faccio il deputato a tempo pieno, sono nella commissione antimafia e mi sento il custode di Montecitorio: sempre il primo ad arrivare e l’ultimo ad andarsene"

mario bianchini 28.09.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento

LE RIFLESSIONI DI FIDEL
Quello che vogliono è il petrolio del Venezuela

Ieri ho detto quello che farei se fossi venezuelano, ho spiegato che i poveri sono quelli che soffrono di più per le catastrofi naturali ed ho ragionato sul perchè.

Poi ho aggiunto “ … dove domina l’imperialismo e l’oligarchia opportunista riceve una parte succosa di beni e di servizi nazionali, le masse non hanno nulla da guadagnare o da perdere e all’impero non importano per niente le elezioni, e che negli Stati Uniti nemmeno le elezioni presidenziali mobilitano più del 50% tra coloro che hanno diritto al voto.

Oggi aggiungerei che anche quando con le votazioni si elegge la totalità della Camera dei Rappresentanti, una parte del Senato ed altri importanti incarichi, non riescono a superare questa proporzione.

Chiedevo perchè, in cambio, utilizzano le loro enormi risorse mediatiche per cercare d’affondare il governo

Rivoluzionario Bolivariano, in un mare

di menzogne e di calunnie. Quello che gli yankee vogliono è il petrolio del Venezuela!

Tutti abbiamo visto in queste giornate elettorali un gruppo di bastardi personaggi che, in compagnia di mercenari della stampa locale scritta, radiofonica e televisiva, sono giunti a negare persino la libertà di stampa in Venezuela!

Il nemico è riuscito a realizzare una parte dei suoi propositi: impedire che il Governo Bolivariano conti sull’appoggio di due terzi del Parlamento.

L’impero crede forse d’aver ottenuto una grande vittoria.

Io penso esattamente il contrario: i risultati del 26 settembre costituiscono una vittoria

della Rivoluzione Bolivariana e del suo leader Hugo Chávez Frías.

In queste elezioni parlamentari la partecipazione degli elettori si è elevata al record del 66,45 per cento.

L’ impero, con le sue immense risorse, non è riuscito ad impedire che il P.S.U.V., con sei seggi ancora in conteggio di voti, ottenesse 95 dei 165 scanni parlamentari e, più importante ancora, l’ingresso in questa istituzione...

segue sotto

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 28.09.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il «licenziamento» del primo cittadino della capitale russa dopo 18 anni di governo.

Medvedev silura il sindaco di Mosca
«Ha perso la fiducia del Cremlino»

I MOTIVI DEI DISSAPORI - Luzhkov, 74 anni, aveva ribadito anche lunedì di non volersi dimettere, dopo una decina di giorni trascorsi in Austria, che secondo il Cremlino avrebbero dovuto servire al sindaco come «pausa di riflessione» dopo lo scontro aperto con il presidente Medvedev. Il suo siluramento arriva con un anno di anticipo sulla scadenza naturale del mandato, dopo 18 anni ininterrotti di governo, da Ieltsin a Putin, che lo avevano trasformato in uno degli uomini politici russi più potenti, l'ultimo rimasto in sella dopo l'arrivo di Medvedev.

OK!

Saluti, a dopo

http://www.corriere.it/esteri/10_settembre_28/medvedev-sindaco-mosca_f6ec56f4-caca-11df-8d0c-00144f02aabe.shtml

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.09.10 09:42| 
 |
Rispondi al commento

ma le andiamo a vadere una per una le casette di beruska e family come sono state comprate e da chi e per quanto così possiamo anche vedere se snon state comprate e/o vendute sottoprezzo e magari fargli anche pagare la differenza di tasse non versate?

viva italia 28.09.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei rispondere a Cacciari che ieri sera sulla 7 asseriva che ormai la destra, la sinistra o il centro non hanno più senso e che necessita occuparsi solo del sistema sociale che dovrebbe essere l'obiettivo della politica. Giustissima analisi per un Paese civile caro Cacciari, ma qui siamo in Italia e lei sa, che a vincere le elezioni non saranno mai le menti, ma solo e soltanto i faccendieri, che per "costituzione fisica" fanno capo alle destre. A fermarli non è bastata una opposizione collocata a "sinistra" e quello che voi chiamate "riformismo" e che ritenete la panacea, ci ha portati alla distruzione del lavoro, dove i lavoratori sono diventati merce usa e getta. Se questo è il riformismo sarebbe stato meglio farne a meno. Quando eravamo "non riformisti" le imprese, nonostante i lavoratori beneficiassero di DIRITTI, crescevano, perché i guadagni venivano reinvestiti e il "sistema sociale" funzionava per tutti. Oggi col "riformismo" si arricchiscono solo le caste e i guadagni finiscono nei paradisi fiscali, trascinando il nostro Paese verso una costante regressione. La classe lavoratrice che, non dimentichiamolo mai, sono le fondamenta della nazione, abbandonata da quella sinistra, che aveva il compito di occuparsene, è ridotta alla disperazione e con rabbia vede togliersi anche il tozzo di pane dalla bocca, che questi bastardi preferiscono ingrassarci i loro cani.
Caro Cacciari quello che manca in questo Paese, è il grande PARTITO COMUNISTA che si prefiggeva pari diritti e dignità per ogni uomo, ucciso dalla scellerata idiozia dell'attuale classe politica e dall'atavica avidità di potere della casta, che si arroga il diritto al dominio e sottomissione della popolazione.
Avanti popolo alla stazione...
rivoluzione... rivoluzione...

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 28.09.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Lilli Gruber si scopre dopo vecchia che non vale niente, la ex grande giornalista di traverso, sexi come una ranocchia.

cesare beccaria Commentatore certificato 28.09.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una handicappata mentale è stata uccisa con la pena di morte in Virginia
Sakineh sarà lapidata
Il trattato di Lisbona prevede la pena di morte per i popoli che si ribellano a governi iniqui
La pena di morte non è mai uscita del diritto militare italiano da applicare in caso di guerra
Noi siamo permentemente in guerre non dichiarate in cui usiamo mercenari che sono falsamente presentati come eroi
In Italia due Ministri inoroducono corsi alle armi nelle scuole superiori
La xenofobia avanza in Europa
Sarcozy caccia i rom e se ne frega dei moniti europei
Un partito xenofobo in Svezia ottiene il 5,7% di voti e 20 seggi

non proseguo oltre, ma è chiaro che quella che avanza non è esattamente la civiltà umana

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noam Chomsky - Il mito dei media liberi

http://www.youtube.com/watch?v=B6aYBc7UxEg&feature=related

Ⓐrzân 28.09.10 09:34| 
 |
Rispondi al commento

negli ospedali del sud c'e' una media di parti cesarei che e' piu' del doppio rispetto a quella degli ospedali del nord , direte forse le donne meridionali hanno piu' problemi, no, assolutamente purtroppo e' un altro caso di malaffare meridionale il SSN paga molto di piu' un cesareo rispetto ad un parto naturale , ALLEGRIA!!!

green dreamable Commentatore certificato 28.09.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La riforma della giustizia sarà il pernio della lotta (se mai ci sarà) tra Fini e B. Siamo già al 148° posto della classifica mondiale sulla giustizia. Una 40a legge ad personam di B per tenere impunito se stesso e togliere alla magistratura ogni autonomia ci farà scendere ancora più in basso. Lo stop alle intercettazioni sarà il miglior aiuto a corruzione e mafia, specie per le cricche politiche. B ha già depenalizzato il falso in bilancio per liberarsi di alcuni suoi processi, lo farà anche per la bancarotta fraudolenta? Ne ha già dichiarato l’intenzione.
La crisi della giustizia in Italia, con tempi lunghissimi per portare a prescrizione i rei, la depenalizzazione di reati finanziari come il falso in bilancio e 3 gradi interminabili di giudizio, è uno dei motivi per cui il nostro paese è scartato da chi vuole investire capitali
Nel 2009 la classifica internazionale sui tempi processuali del rapporto Doing Business che la Banca Mondiale redige per fornire indicazioni alle imprese sui Paesi in cui investire, penalizza l'Italia mettendola al 156° posto su 181 Paesi nel Mondo per efficienza della giustizia. Addirittura dopo Angola, Gabon, Guinea, São Tome e prima di Gibuti, Liberia, Sri Lanka, Trinidad. E oggi è anche peggio
«La crisi della Giustizia – dice il Pred. di Cassazione Carbone - ha conseguenze che vanno ben al di là dei costi e degli sprechi di un servizio inefficiente e si estendono alla fiducia dei cittadini, alla credibilità delle istituzioni democratiche, allo sviluppo e alla competitività del Paese»
Ma di questo valore democratico e di questo sviluppo B e la Lega se ne fregano
Solo nel processo civile abbiamo 5 milioni di cause in arretrato. E nel penale andiamo anche peggio. Stiamo assistendo a uno smantellamento del sistema Giustizia come nemmeno i più efferati criminali si sarebbero mai sognati
Ma la cosa più grottesca in questo finto e intollerabile duello tra Fini e B è che a questa 40a legge Fini darà il suo consenso!?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 09:29| 
 |
Rispondi al commento

A Marco e Beppe

A proposito di questa vicenda infinita della casa di Montecarlo, quando ho letto chi siano questo Corallo, questa Atlantis, i casinò, le slots, mi veniva in mente quell'inchiesta (che anche il Fatto tempo fa aveva seguito) dei due giornalisti del Secolo, il giornale della Perina, quindi di Fini, che avevano scovato debiti fiscali di alcune società che avevano/hanno in concessione l'affare delle slots anche in Italia. Fra Slots (Destra) e Bingo (Sinistra) si parlava di tasse dovute non pagate per circa 100 mld di Euro, ovvero 3 finanziarie da grave crisi. Ora tutta questa reticenza di Fini (al di là del video) c'azzecca qualcosa con 'sta vicenda? Sarà dietrologia? Mi sembra tutto molto strano, anche il silenzio dei due giornalisti che avevano promesso sviluppi importanti della vicenda. Che fine ha fatto tutto questo ben di Dio sottratto al Fisco?

mario bianchini 28.09.10 09:28| 
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia NewSSS:Se tanto mi da tanto........ @@

###
Riomaggiore(SP)é un paese che ha non più di 1.800 abitanti di cui (penso) 500 -fra minorenni e incazzati- non votanti.
######

Gianluca Pasini,sindaco di Riomaggiore (LISTA CIVICA) e Franco Bonanini,presidente del Parco delle Cinque Terre (Parco dichiarato dall'Unesco "patrimonio dell'umanità") sono stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla squadra mobile di La Spezia e coordinata dalla procura spezzina per una serie di reati contro la pubblica amministrazione.

Oltre a loro,le disordinatiSSSime forze dell'ordine spezzine,hanno arrestato altre sei persone fra le quali "il comandante della polizia di Riomaggiore" ed il capo dell'ufficio tecnico.Altre quattro persone se la sono cavata meglio un po' meglio finendo agli arresti domiciliari.
Vai grande Italia..........
Cam.
P.s.
Mi sono informato.Nelle sQuole di Riomaggiore il crocefisso é regolarmente esposto in ogni aula e ciò rende il "votante" tranquillo non ostante tutto.


Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 28.09.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento

789

green dreamable Commentatore certificato 28.09.10 09:27| 
 |
Rispondi al commento

UNA TESTIMONE DELLA CRISI SANITARIA IN IRAQ

A CURA DEL COMITATO PER IL CORDINAMENTO DELLE ONG IN IRAQ (NCCI)

ATTENZIONE! L'articolo contiene alcune immagini molto forti, se ne sconsiglia la visione ai lettori impressionabili. N.d.r.

Nahoko Takato parla delle sue esperienze da attivista e del suo impegno come operatrice umanitaria in Iraq

Nahoto Takato, un’operatrice umanitaria giapponese, sviluppò velocemente un legame forte a Ramadi e Falluja, Iraq, in seguito all’invasione americana del 2003. In un’intervista esclusiva con il NCCI, lei ci racconta la cronaca di come da allora svolge servizi d’emergenza medica nei centri di salute affrontantdo traumi, l’intimidazione e l’indifferenza internazionale. Takato rivolge l’attenzione anche verso l’aumento nel numero di malati di cancro, di neonati affetti da malformazioni congenite, e da altre malattie in molte zone lungo l’Iraq.

SEGUE

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7493

Ⓐrzân 28.09.10 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Una volta, per conoscere il proprietario di una casa, era sufficiente recarsi al catasto.
Almeno con Di Pietro, quel prognato di Belpietro, ha fatto cosi'.
Ma dove si chiude il cerchio? Sulla casa di Montecarlo di Fini, o sul mutuo della propria casa che gli italiani non riescono a pagare?

Pace e Bene

PS: Non bannate questo post. E' in linea con il tread e le leggi vigenti.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 28.09.10 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una cosa da evitare è farsi dettare l'agenda di lavoro e i titoli degli articoli dei giornali da Berlusconi. Detto i fatti (pochi) di questa vicenda e assodato che non c'è denaro pubblico in gioco (nel caso peggiore solo qualche favoruccio familiare: vogliamo davvero andare a vedere da chi e come è stato finora gestito il patrimonio di grandi enti e associazioni?) possiamo davvero voltare pagina e occuparci d'altro. Lasciare il tema di distrazione alla carta da macero di Feltri e Belpietro che prendono le agenzie dagli 007 di Berlusconi.
Un premier che va da un accusato di pedofilia per fare delle dichiarazioni pubbliche contro la giustizia è un fatto enorme. Poi c'è il disastro spazzatura in Campania mai risolto, nemmeno con la forza pubblica e le discariche forzate. Chi si suicida bruciando i mezzi della spazzatura? Quali sono le mafie e i disperati in gioco? Ci sono sempre più persone senza lavoro, mutui che non saranno pagati, case e uffici in costruzione e invendibili in mano alle banche con valori fittizi. La polvere nascosta sotto il tappeto dell'economia sta crescendo e farà ribaltare la poltrona in cui sono seduti gli italiani, a rimbambirsi di balle davanti alla tv.

Peter Amico 28.09.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Quanto costava nel 2008 un senatore leghista?

non molto, diecimila euro al mese, ma devi comprare anche il suo amichetto deputato. il senatore era determinante per far cadere il governo prodi, il deputato no ma i due andavano sempre assieme e quindi... contratto da diecimila euro al mese ad entrambi per tutta la durata della legislatura. a spese di chi? nostre naturalmente...

e poi dicono roma ladrona... facce da culo

e l'altro loro amichetto calearo? quanto l'avranno pagato?

http://www.repubblica.it/politica/2010/09/28/news/ecco_il_contratto_della_compravendita_peones_ingaggiati_con_10mila_euro-7498634

Danilo De Rossi 28.09.10 09:18| 
 |
Rispondi al commento

ho letto questa roba qui:

Fallimento del mercato nella Ricerca: la necessità dell'intervento dello Stato

e poi nei commenti

Quello che ho capito: fallimento del mercato = (impropriamente) il mercato è troppo inefficiente nel servire il benessere pubblico


Si dimostra nella seconda parte dell'articolo (modello di Arrow) che l'innovazione introdotta, sia in regime di concorrenza perfetta che di monopolio, non massimizza il benessere sociale.

http://www.boincitaly.org/index.php?option=com_content&task=view&id=215&Itemid=1


qualcuno sa spegarlo in parole per bambini quel che significa che non sono del mestiere?

comunque nella mia assoluta ingoranza in materie e in attesa dell'intervento dello stato un po di potenza di calcolo la sto regalando!

viva italia 28.09.10 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Della storia a puntate della “casetta in Canada” già ne avevo i cosiddetti pieni, anche perché con tutti i problemi che abbiamo, come al solito viene ricondotto nelle lotte tra fazioni giacché del dirupo in cui ci troviamo a nessuno frega . Che era una grande montatura lo si capiva dall’inizio, buono solo per soddisfare chi già per suo è in mala fede. D'altronde, cose del genere se uno è un po’ intelligente, ma soprattutto imparziale, non fanno altro che ritorcersi contro. Fini farà bene a non dimettersi.
Asta la vista.

Niro M., Erice Commentatore certificato 28.09.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento

E il Berluska continua:

"Vedete anche voi qual è la situazione di questi giorni. Ci troviamo davanti ad ostacoli importanti, assolutamente da superare nell'interesse di tutti" continua il presidente del Consiglio. Che, senza nominarlo attacca Fini e i suoi uomini.

Il pretesto è l'elogio del sottosegretario Carlo Giovanardi: "Lui mai tradito, non ha mai cambiato bandiera, non ha mai messo ostacoli pretestuosi. A differenza di altri sa che stare insieme è un valore molto alto e che si devono mettere da parte le ambizioni".

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.09.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Da Berlusconi nuova sferzata a Fini
"Serve unità e non ambizioni personali"

Il premier interviene telefonicamente ad una cerimonia presso la "comunità di Don Gelmini":

"Voglio un voto per andare avanti".
"Ci troviamo davanti ad ostacoli importanti da superare nell'interesse di tutti"

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.09.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Travaglio se commenti, per essere credibile, non devi far finta di dimenticare che Fini in risposta alle scoperte di Feltri aveva dichiarato pubblicamente, di non sapere niente di questo appartamento, e nemmeno che il cognato ne aveva la disponibilità.
Ci sono più di un testimone che hanno visto Fini, ed hanno parlato a lungo con lui all'ingresso del palazzo stesso a Montecarlo.
E la cucina che lui avrebbe contribuito a scegliere?
Certo questo non è un reato, ma solo in Italia accettiamo di avere la terza carica dello stato destituita di credibilità, cioè un bugiardo pubblico.
Ma attenzione non mente su questioni epocali della politica, ma solo per difendere interessi personali o meglio familiari, non rendendosi conto che la donna che ha trovato fino ad adesso gli ha creato solo guai.
Del resto è facile capire,per tutti, che non è stato lui a trovare lei, ma lei a cercare e trovare lui(considerato quello che viene detto sul passato di lei).
Caro Fini perdere la testa per una donna può essere anche nobile, ma se comporta delle responsabilità bisogna avere anche la nobiltà di affrontarle, diversamente si perde il diritto di fare la morale agli altri.
Caro Fini eri una persona stimata, ma evidentemente, da quando hai conosciuto la Tulliani, hai reso onore a quel proverbio che dice che chi va con lo zoppo impara a zoppicare!

petrelli francesco 28.09.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Anche se non ci avesse pensato il Movimento a 5 stelle a mettersi “di sopra”, ci hanno pensato dx e sx a mettersi “di sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Era abbastanza atroce la boffizzazione da destra, ma vederla anche da sinistra fa pensare a una squallida epidemia. Quel che non si riesce a emulare lo si diffama. Il metodo dei vili.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Forse la soluzione sarebbe che ogni tanto i governi di scambiassero di posto, così Berlusconi a calci in culo lo caccerebbe qualcun altro.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 09:03| 
 |
Rispondi al commento

La "libera stampa rossa " si beve tutto
E su Fini si imbavaglia da sola

Il videomessaggio non ha chiarito nulla, ma quasi tutti i quotidiani antigovernativi si dicono soddisfatti.

green dreamable Commentatore certificato 28.09.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Paradossi

Al comunista non fare sapere come è bella la censura con le pere

Ma com’è che Minzolini continua a invitare Sgarbi, però censura Crozza per inesistente turpiloquio?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento

questi 2 minuti del mio film, in anteprima, sono per Beppe e per i 350.000 che hanno firmato il V Day

http://www.youtube.com/watch?v=5H2KqZgErto

+ intervista al regista

http://www.youtube.com/watch?v=OvJxl_qotsM

Andrea

andrea amoruso 28.09.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Se Roma ladrona ruba
la Lega padrona frega
Prima avevamo un tiranno
Oggi ne abbiamo due
A Fini riconosco un solo merito
essere antileghista

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 08:59| 
 |
Rispondi al commento

JENA
SE
Fini domani aprirà la seduta con una piccola innovazione al protocollo: «Il Presidente del Consiglio ha chiesto la parola, se ne ha le facoltà...»

Veronica: “Mio marito è un uomo malato, deve essere aiutato”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

ma tra corona e lele mora, chi faceva la donna ?

green dreamable Commentatore certificato 28.09.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco la bussola per i mestieri che resistono alla crisi.
Raccontate al Sole le vostre esperienze.

Dalle 9 alle 18 i lettori possono inviare agli esperti del Sole 24 Ore a questo indirizzo le proprie domande sui seguenti temi: curriculum e colloqui di lavoro, pari opportunità, mettersi in proprio, lavorare all'estero. Le prime risposte ai quesiti saranno pubblicate sul quotidiano di martedì e nei giorni successivi online. Vi invitiamo anche a raccontarci le vostre storie. Avete una laurea e vi hanno offerto un lavoro che non ha nulla a che vedere con la vostra preparazione? Aspettate da mesi un colloquio e nessuno vi ha mai risposto nonostante abbiate gli skill giusti?

Ditelo al Sole.

Saluti

http://www.ilsole24ore.com/art/economia/2010-09-27/bussola-conquistare-posto-giusto-081334.shtml?uuid=AYTy53TC

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.09.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

LAPIDAZIONE LUNGA...

Ieri in una tv straniera stavano facendo vedere il video di una lapidazione avvenuta qualche mese fa. Il filmato è stato realizzato da un fondamentalista islamico.

No comment:
http://www.youtube.com/watch?v=bAl3UvD1n3w.

LIMITI LAPIDARI...

By Gian Franco Dominijanni


ma quelle brave persone che hanno arestato nelle 5 terre, sono filosinistroidi ?

green dreamable Commentatore certificato 28.09.10 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco come sarà il nuovo patto di stabilità.
Rehn: sanzioni più severe.

Il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, ha fatto appello all'Europarlamento affinché le nuove regole del patto di stabilità in corso di revisione siano «ambiziose», riconoscendo che il modo in cui Strasburgo ha agito sulle regole della supervisione finanziaria «ha dimostrato che non vuole accettare compromessi fondati sul denominatore più basso possibile».

Secondo Rehn «le sanzioni saranno semi-automatiche e dovranno essere stabilite presto per evitare l'eccessivo indebitamento e deficit». Cosa si intende per sanzioni semi-automatiche? «Significa che una volta che via sia una decisione su un paese in merito a una procedura di disavanzo eccessivo, le sanzioni adottate potranno essere modificate solo a maggioranza qualificata». Lo stesso ha poi spiegato che le norme che saranno proposte dalla Commissione mercoledì «non richiederanno una modifica del trattato Ue, anche se i paesi sono liberi di perseguire le riforme di più ampio respiro che richiederebbero un nuovo trattato se vi è la necessaria volontà politica».

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2010-09-27/rehn-mercoledi-norma-sanzioni-185717.shtml?uuid=AYcTbHUC


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.09.10 08:43| 
 |
Rispondi al commento

“Allah ha istituito la punizione delle bastonate per rendere onore alla donna”. Rendiamo onore ad Allah.

(spinoza)

cettina. .., isola Commentatore certificato 28.09.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Europa divisa sul nuovo patto di stabilità.
Italia e Francia contrarie a sanzioni automatiche.

Domani Olli Rehn presenterà la nuove tavole della legge per i paesi dell'euro. In un'atmosfera pesante. Niente di fatto ieri sera tra i ministri dell'Eurogruppo. Tanto che la conferenza stampa prevista è stata annullata.
I ministri si rivedranno giovedì e venerdì, sempre a Bruxelles nella speranza di fare progressi.

Contro il fronte dei rigoristi si batte l'Italia dell'iper-debito, che non intende tornare a essere una sorvegliata speciale, la Francia che da sempre mal sopporta il verbo della disciplina inflessibile, il Belgio con un indebitamento "monstre" quasi come il nostro. E la Slovacchia allergica all'Europa dei diktat, a un patto rigido e "occhiuto".

«Non si possono escludere i governi dalle decisioni sulle sanzioni o meno ai paesi che violino le regole di bilancio. Non si possono lasciare queste decisioni esclusivamente agli esperti. I poteri politici devono dire la loro» ha chiarito la francese Christine Lagarde.

Per l'Italia, presente Giulio Tremonti che ieri ha avuto una bilaterale con il commissario Rehn, di indigesto nelle proposte in arrivo, c'è molto...


http://www.ilsole24ore.com/art/economia/2010-09-28/scontro-nuovo-patto-080412.shtml?uuid=AYa4wOUC#continue

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 28.09.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento

La Gelmini vuole introdurre la cultura militare nella scuola. Insegnerà personalmente il passo dell’oca.

Spinoza.it

Ⓐrzân 28.09.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

SPQR : quanto sono pretenziosi questi romani

Sono passati 10 giorni dall'approvazione dell'obbrobrioso decreto che consacra Roma a capitale del parassitismo italiano, e Umberto Bossi sembra non aver mandato ancora giù l'amaro boccone: “Sono Porci Questi Romani!”, ha esclamato il Senatur,

In verità la frase di Bossi, pronunciate l'altra sera a Lazzate dal palco di una kermesse leghista, è riferita all'ingordigia degli apparati romani che, ora, vorrebbero papparsi anche il Grand Prix di Monza.

“Lo corrano con le bighe!”, ha aggiunto il Senatur.

La frase di Bossi ha scatenato un parapiglia, con le reazioni isteriche di tutta una serie di personaggi che si prendono molto sul serio: si va dalla richiesta di dimissioni alla minaccia di querele.

"La mia era solo una battuta, una battuta alla Asterix - ha commentato Bossi -, ma vedo che ne hanno fatto un casus belli.

Vuol dire che si sentono in colpa.

Del resto al Nord hanno portato via prima l’aeroporto di Malpensa e adesso vogliono prenderci anche il Gran Premio di Monza.

si sono fatti il festival del cinema per pochi intimi amici

Il Giro d’Italia non arriva più a Milano,

a Venezia hanno impedito di avere le Olimpiadi.

Mettiamo insieme tutte queste cose e si capisce – ne ha concluso il segretario leghista - che il nord non può amare Roma.

E in ogni caso tutti sanno che io non ce l’ho mai avuta con il popolo romano, ma ce l’ho con Roma apparato che ruba la libertà e la ricchezza a chi la produce".

in compenso hanno una voragine nella sanita', la monnezza ogni tanto fa capolino per le vie... oltre a non voler pagare le autostrade e lasciar buche per anni sulle strade


solo grillini rossi acculturati pacifisti buonisti neri rossi non hanno capito un casso oltre al contesto in cui e' stata inserita la frase.

giornalacci rossi hanno messo in risalto solo la frase quanto sono porci questi romani!!

green dreamable Commentatore certificato 28.09.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cina, bimba di 5 mesi sa fare addizioni e sottrazioni. È alla cassa.

Spinoza.it

Ⓐrzân 28.09.10 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Fini è persona perbene. E come tutte le persone perbene il male lo conosce per esperienza indiretta nel senso che non lo produce, non lo pratica, non ne gode ma, semplicemente, lo subisce.
La vicenda Tulliani dimostra che ha peccato di ingenuità e leggerezza. Ma sono peccati veniali al cospetto dei peccati mortali di Sua Maestà.
Nella Repubblica delle Banane il rispetto delle istituzioni non passa attraverso le dimissioni di Fini.

M. Mazzini 28.09.10 08:27| 
 |
Rispondi al commento


..fresco, fresco..dal Premio Nobel per la.. ..PACE??...

Negli Usa una legge per intercettare internet

anib roma Commentatore certificato 28.09.10 08:27| 
 |
Rispondi al commento

GINO SPADON
Arcoiris

Mente eletta, mente sopraffina quella del Bossi, la cui politica può solo trovare il plauso di chi ha a cuore il bene della Patria. Convince innanzitutto, il suo richiamarsi, da persona colta qual è, al principio baudelairiano secondo il quale il primo articolo di qualsiasi Costituzione dovrebbe statuire “le droit de se contredire”, cioè il diritto di ogni cittadino di contraddirsi. E’ in nome di questo sacrosanto diritto che egli può legittimamente pulirsi il culo con l’italico vessillo in Val Brembana mentre in Roma, da quel dì non più ladrona, egli può lucrar giuste prebende giurando fedeltà alla Repubblica italiana su quello stesso vessillo..
Convince la sua politica della famiglia intesa nella sua accezione più vasta. Basterà appuntare lo sguardo dalle parti della Commissione europea, della Camera dei Deputati, della Commissione attività produttive della Camera, del Sistema fieristico Lombardo,del Ministero dell’Economia,delle Regione Piemonte,delle Province di Brescia e Vercelli,delle Tramvie bergamasche,dei comuni di Varallo Sesia, Azzano Decimo,Borgosesia e si vedrà con quale sollecitudine il nostro celtico duce ha provveduto e provvede all’avvenire di figli,parenti e sodali.E se oggi ubbidisce al popolo che chiede banche è perché gli preme l’avvenire di tutti i compagni di ventura e di lor parentele che già sognano portelli.
Convince la sua politica sportiva gustosamente messa in atto, durante l’ultimo campionato mondiale, sotto la specie dell’istruttivo paradosso. Se tifava contro l’Italia non è, come qualche malevolo sprovveduto andava cianciando, per disamore o disprezzo verso il nostro paese, ma perché egli voleva scuotere gli ignavi, pungolare i neghittosi, spronare gli infingardi che allignavano nella squadra condotta dal toscano mollaccione. Fedele, ancora una volta a un altro principio baudelairiano ilio) secondo il quale “in politica il vero santo è colui che sferza il popolo e uccide il popolo per il bene del popolo” (segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco...

Anche tu sulla casa di montecarlo!

Facciamola finita!

Lo so che hai ragione...ma sta casa "Va DEMOLITA"

ci siamo rotti i coglioni!

Sta diventando una "Telenovela"...solo per distoglere il paese dalla merda in cui e' sommerso!

SVEGLIATEVI!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) - una delle bestie nere del blog scrive :

Grande Silvanetta!!!
C'era anche in Italiano e lo posto:
*****
Cuba, rivelazione di un dissidente castrista “Violentato perché dissi abbasso Fidel”
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

- http://www.youtube.com/watch?v=tJCFKAOO0QQ

titolo : " Castro a Andreotti confronti e differenze"

sta arrivando anche :

"Compagni & schiavi " da Cuba a New York

seguirà :

" Business con i carcerati " in un paese a nord della California
" Arrestati e torturati senza motivo" nella patria della "democrazia" !

ps.
a proposito dei presunti prigionieri politici di Cuba , c'è un ufficiale della rivoluzione cubana
che oggi è capo dei dissidenti in Florida fu condannato a vent'anni (poi graziato in parte per meriti di guerra ma esiliato) perchè avrebbe voluto le "elezioni democratiche" dopo la vittoria della rivoluzione !

per alcune teste bacate faccio un esempio:
mettiamo l'ipotesi che si organizzi una insurrezione armata popolare e si vinca , DOPO
TORNEREMO ALLE URNE A FAR VOTARE I COGLIONI, I MAFIOSI, E MAGARI PURE PRETI E SUORE !!!
più i venduti italiani all'estero che votano secondo chi gli paga la cena più sostanziosa !

ah ah ah ah ah !!!!


Mario Ricca
Rassegna(ta) stampa:
(la Repubblica). Bossi: "Basta con Senatus Populusque Romanus, 'il Senato e il popolo romano', io dico 'sono porci questi romani'".
Tifasse per l'Inter?
(da Leggo). "Pezzo di m... non è un insulto". Così Vittorio Sgarbi, tramite i suoi legali, sta cercando in questi giorni di difendersi nel processo dovuto alla denuncia ai suoi danni per diffamazione da parte di Marco Travaglio.
Sgarbi è un pezzo di m... E peccato che non lo ritenga un insulto.
(dal sito del Ministro per l'attuazione del programma di governo). Berlusconi è la migliore risorsa per l'immagine dell'Italia all'estero.
(da il Mattino). Un'applicazione installata su iphone, ipod e ipad identifica l'Italia con pizza, mafia e scooter.
(da Libero). Ghedini: “Il mio compito è far sì che il premier non sia sotto processo".
Ghedini: “Che vita di m...”.
(dalla telefonata di Berlusconi a don Gelmini). “Carlo Giovanardi non ha mai tradito, non ha mai cambiato bandiera”.
Giovanardi, deputato Dc e poi con Casini fino al 2007, fonda il movimento Popolari Liberali per confluire nel Pdl nel 2008.
(dal sito di Scanderebech). Alle prossime elezioni del 28 e 29 marzo, scegli la coerenza e l’onestà, vota Scanderebech.
(da la Repubblica). Il piemontese Scanderebech, primo dei non eletti, nominato Vietti (Udc) al Csm, gli subentra in Parlamento ma si iscrive al gruppo del Pdl. Dopo due mesi passa di nuovo all'Udc.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 08:17| 
 |
Rispondi al commento

O.T. - Petizione - Grazie

Da: avaaz.org

Giovedì Silvio Berlusconi vincerà con ogni probabilità il voto in Parlamento sul programma di 5 punti che determinerà il resto del suo mandato. Ma quel programma ignora totalmente il più grande attentato alla democrazia in Italia: la corruzione.

Se sopravviverà a questo voto senza che si alzi una voce contro la corruzione, sarà in grado di portare a termine un mandato focalizzato esclusivamente sulle sue priorità politiche.

Ogni anno la corruzione ci costa 60 miliardi di euro. Dalla speculazione sugli appalti per ricostruire L’Aquila agli impianti eolici truffa per ottenere i fondi pubblici in Sardegna, fino al torbido tentativo di influenzare i giudici per sentenze favorevoli al Premier: la corruzione debilita la nostra economia e avvelena la nostra democrazia.

Petizione:

Ai Presidenti di tutti i gruppi parlamentari:
Vi chiediamo di rendere la lotta alla corruzione una priorità assoluta, di prendere provvedimenti immediati per sbloccare il dibattito parlamentare sulla proposta di legge e di votare una legge forte ed efficace contro la corruzione.

Link:

http://www.avaaz.org/it/legge_anticorruzione/?vl


Dal blog di Di Pietro un’altra donna di valore:
Maria Rosa

“E' immorale sapere che solo il 2% dei politici indagati arriva ad una sentenza definitiva” Infatti la maggior parte dei procedimenti finisce con la Prescrizione =il Reato dei Reati
Se veramente si vuole fare la Riforma della giustizia, la PRIMA cosa da fare è “Abolire la PRESCRIZIONE”
Prescrizione non è sinonimo di assoluzione ma il contrario. Quando il giudice prescrive il reato, vuol dire che il reato c'è stato e l'indagato l'ha commesso, ma non può piú essere sanzionato Il prescritto, dunque, non è un innocente: è un colpevole miracolato. E chi non vuole uscire dal processo con la scappatoia della prescrizione può rinunciarvi (come all’amnistia) e chiedere di essere processato e assolto nel merito. Ma, per farlo, conviene essere innocenti
La PRESCRIZIONE è un ABUSO, cioè un REATO!
Chi commette un reato deve poter essere raggiunto dalla giustizia sempre, la prescrizione è una truffa, è falsa democrazia, tipica giustizia all'Italiana, è lo sfottò dei delinquenti, l'uovo di colombo dei politici e la manna degli avvocati intrallazzoni, è la scusa migliore di Andreotti e B
La prescrizione rende la magistratura debole e la espone a feroci critiche; se sei parte lesa ti nega giustizia.. prescrivere un reato è il reato!
E’ ormai noto il problema dell’eccessiva durata dei procedimenti giudiziari in Italia
La Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali riconosce che ogni persona ha diritto ad un’equa e pubblica udienza entro un termine ragionevole
In seguito alle numerose richieste di risarcimento presentate alla Corte europea dei
diritti dell’Uomo di Strasburgo, l'Italia ha già subito numerose condanne, con risarcimenti di circa 15.000 € per ogni violazione
Dal 1998 al 2003 (5 anni) le prescrizioni si sono TRIPLICATE: da 84.000 sono diventate 240.000 (B docet) e dal dal 2003 ad oggi, con l'indulto si sono QUINTUPLICATE (segue sotto)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta Montecarlo! Parliamo del paese vero!

SENZA DONNE

Tutti sanno che in Italia le donne contano poco, ma quanto poco? Quante donne abbiamo nei posti di comando della politica, dell’economia, della magistratura,dell’informazione, della società?

http://www.youtube.com/watch?v=gYQ8ovXgjOY

Da Vita da streghe
Ecco il link alla puntata di Presa Diretta di ieri sera dal titolo "SENZADONNE". Impietoso il confronto fra noi e la Norvegia, dove Iacona ha pensato bene di andare ad intervistare i neopapà in congedo parentale (oltre che fare una capatina in tanti altri posti, come ad esempio una redazione televisiva). Per dirci o ribadirci che in Norvegia uomini e donne crescono i figli insieme e collaborano insieme alle attività domestiche (e guai a togliere agli orgogliosi papà il diritto di costruire una relazione intensa con i propri bimbi!) e per scoprire che nella tv pubblica mai, proprio mai, è possibile vedere donne che non parlano o mezze nude perché lì "conta il talento".
Sembra di stare su un altro pianeta e invece no. Non è il Paese delle Meraviglie ma uno stato, neanche troppo lontano, che ha semplicemente deciso di promuovere l'uguaglianza fra persone di sesso diverso e che, guarda un po', fa stare meglio tutti.
Consiglio a tutti la visione di questo programma perché vedere coi propri occhi come potrebbero andare le cose se le donne non fossero così discriminate è terapeutico, in grado di smontare in pochi secondi convinzioni dure a morire. Presa Diretta ha mandato in onda una puntata decisamente diversa da quelle a cui siamo abituate, toccando tematiche impietose: dalla discriminazione sul lavoro al ruolo dei padri, dall'immagine della donna in tv alla pubblicità toccando anche brevemente il tema della violenza. L'unico neo è la voglia di andarsene dall'Italia alla fine della trasmissione ed una sensazione di frustrazione che però si può sempre sublimare con l'impegno a cambiare le cose

Da MASADA 1201. UN PAESE VERO
Clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Tobin tax? "Una buona idea per mobilitare risorse finanziarie, ma insufficiente per risolvere la fame nel mondo" Così Vandana Shiva commenta la proposta di Sarkozy al summit dell’ONU di New York. L'ambientalista indiana sostiene che tassare le transazioni finanziarie non basta per raggiungere il 1° degli obiettivi del 2000: dimezzare le morti per fame
Contrariamente a quanto pubblicato da alcune ricerche, per cui gli affamati sarebbero scesi, Shiva sostiene che "gli affamati sono aumentati
I prezzi alimentari in Paesi come l'India hanno continuato ad aumentare, sottraendo il cibo alla portata di milioni di persone. Inoltre, il 2010 è stato un anno di grande instabilità del clima,incendi in Russia o inondazioni in Pakistan, India e Cina. Tutto ciò ha avuto un impatto sulla disponibilità di cibo"
"E la povertà aumenta anche da voi". Alle minacce del clima e alla speculazione sui costi dei beni alimentari, si aggiunge il fatto che i Paesi ricchi (come l’Italia) non hanno pagato quanto promesso in aiuti allo sviluppo. I paesi ricchi hanno dimenticato non solo i poveri del mondo, ma anche i loro poveri
“Lo smantellamento della sicurezza sociale e dei sistemi di welfare nel Nord, effettuato per ottenere adeguamenti strutturali al sistema neo-liberale, e l'atteggiamento di chiudere un occhio di fronte agli impegni globali per la cooperazione internazionale sono sintomi del fatto che ci sono Paesi ricchi che servono solo gli interessi dei ricchi"
La parola d'ordine per combattere la fame nel mondo è democrazia alimentare, ridurre i costi del cibo e aumentare la resistenza ai cambiamenti climatici col metodo biologico. Inoltre, l'eliminazione della fame richiede un impegno per la sovranità alimentare e sistemi decentrati e diversificati per la produzione e distribuzione alimentare"
(segue nei sottocomm)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPQR

Saranno Padani Questi Romani?

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

(ps: per i pochi al quale interessa, ho fatto un vuovo post sul mio "blogghetto degli appunti")

http://pomo1965.blogspot.com/


Preferivo leggere di qualcuno che era a Cesena. E vorrei si approfondisse qualche tema specifico

Sul blog non leggo mai un tema scritto da una donna o che tratti i temi delle donne
Papa Giovanni profetizzò che la nuova era sarebbe stata dominata dai valori femminili che sono innanzitutto la relazione e la cura, e possono essere realizzati da maschi come da femmine
Il blog tratta molto la cura dell'ambiente, il M5S è essenzialmente un movimento ambientalista e di democrazia dal basso, in un'Italia dove la democrazia è morta e la natura distrutta, ma ci sono altri soggetti calpestati che hanno bisogno di più attenzione, e sono le vittime designate da quel sistema neoliberista contro cui il M5S si muove: le donne, i bambini, i lavoratori dipendenti, i migranti e i diversi sessuali

Spero che questa lacuna sia completata
Abbiamo donne nobilissime di cui vorrei leggere gli intenti, come Susanna Camusso, laica di grandi convinzioni, che succederà a Epifani, fa parte del movimento delle donne, è tra le promotrici dell'assoc. Usciamo dal Silenzio, si è sempre impegnata per i diritti civili ed è amica del movimento LGBT
O come Elena Paciotti, di Magistratura Democratica, che è stata 2 volte presidente di ANM e ha sempre combattuto per l'uguaglianza di tutti davanti alla legge

In attesa, vorrei riongraziare alcune tra le molte donne del blog che considero amiche e difendo ogni volta che le vedo attaccate non solo da dx ma da quella sx deviata che cerca di sabotare questo blog e fa capo, fatto sciagurato, a bellaciao.it, che accoglie ormai ogni sorta di anatema contro il M5S, accusato di essere un movimento "populista, fascista, rivoluzionario solo a parole, che rifiuta una prospettiva anticapitalista, destroide e nemico dei lavoratori, che censura ogni dissenso". Cosa curiosa: bellaciao censura ogni post contrario!

Un grazie a Raffaella, Paola, Liliana, Manuela, Maria, Maria Rollo, Missy Elliot, Maria Pia Caporusccio, Tiziana, Silvanetta, Estrellita e tutte le altre!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 28.09.10 07:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(3)

aiutoooooooooooo!!!

e ora che ci combineranno?? :(

Già da qualche giorno, infatti, si era parlato apertamente di requisiti contabili più stringenti rispetto al passato ma le proposte tedesche sulle sanzioni rischiano ora di cogliere di sorpresa anche coloro che ultimamente si erano preparati al peggio.

In attesa di sapere se la linea tedesca saprà prevalere, il contenuto generale del piano Barroso-Rehn ha già inflitto una chiara sconfitta alle velleità espresse nel recente passato dal governo italiano. In estate, Giulio Tremonti aveva espresso soddisfazione per la decisione dell’Ue di includere il debito netto dei privati nel suo indice di sostenibilità sovrana. Una scelta che penalizzava nazioni come la Gran Bretagna caratterizzate da più elevati livelli di indebitamento presso famiglie, banche e imprese. Il nuovo Patto di Stabilità, al contrario, rilancia prepotentemente il peso del rapporto tra debito pubblico e prodotto nazionale. Un vero e proprio tallone d’Achille per l’Italia che, nella classifica mondiale per valore del quoziente, è superata da appena cinque Paesi.

gianfranco gb 28.09.10 05:08| 
 |
Rispondi al commento

(2)

aiutoooooooooooo!!!

e ora che ci combineranno?? :(

Proprio Italia e Francia, manco a dirlo, rappresentano oggi i leader indiscussi della linea “morbida” di chi si oppone al piano tedesco e, in particolare, al principio delle sanzioni automatiche pronte a scattare senza appello di fronte al mancato raggiungimento degli obiettivi.

Il progetto tedesco, sostenuto anche da Olanda e Gran Bretagna, sembra rimarcare in modo inequivocabile ciò che per molti analisti è già una verità consolidata: in Europa non c’è più tempo da perdere. La crisi greca, i guai di Spagna, Irlanda e Portogallo, e il generale deterioramento dei conti pubblici prodotto dagli interventi di soccorso al sistema finanziario rischiano di scavare una voragine incolmabile nei bilanci degli Stati membri. Alla fine del 2009, il Fondo Monetario Internazionale aveva lanciato l’allarme sull’evoluzione del rapporto debito/Pil nelle economie più avanzate. Secondo le previsioni del Fmi, il valore del quoziente tedesco dovrebbe passare dal 78,7 all’89,3% entro il 2013, quello inglese dal 68,7 al 98,3, quello francese dall’83 al 96,3. Lo stato dei conti italiani, infine, sarebbe pronto ad andare fuori controllo facendo segnare ancora una volta un poco invidiabile primato: 128,5%. In assenza di drastiche manovre, insomma, la situazione sarebbe destinata ad esplodere.

Le sanzioni

In questo quadro, sembrano molto rigide anche le ‘punizioni’ per chi trasgredirà i limiti. Multe milionarie per chi non riuscirà a ridurre sufficientemente il proprio debito, tagli ai fondi per lo sviluppo e ai sussidi agricoli, sospensione del diritto di voto nel Consiglio dei ministri dell’Unione per quegli Stati membri incapaci di adeguarsi alle direttive. Le ipotesi lanciate da Schäuble identificano una linea strategica ancor più radicale del previsto.

gianfranco gb 28.09.10 05:07| 
 |
Rispondi al commento

(1)

aiutoooooooooooo!!!

e ora che ci combineranno?? :(

Ue, conti pubblici. Berlino detta la linea dura. E per l’Italia sono guai Il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schäuble difende il giro di vite e propone sanzioni severe per i trasgressori. Con un debito pari al 116% del Pil, l’Italia rischia di farsi sommergere da multe e penalizzazioni Ristrutturazione dei conti e severe sanzioni pronte ad abbattersi implacabilmente sui trasgressori. I dettagli delle proposte sul nuovo Patto di Stabilità europeo saranno resi noti soltanto mercoledì ma per le nazioni più indebitate del Continente, Italia in primis, l’allarme è già scattato, ed è un allarme che sembra presagire lacrime e sangue e in Finanziaria.

In attesa di presentare in via ufficiale il proprio progetto il commissario Ue Barroso e il numero uno agli affari monetari dell’Unione Holli Rehn avrebbero già incassato un sostegno importantissimo: quello della Germania. A rivelarlo il Financial Times, citando una lettera inviata dal ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schäuble ai 26 colleghi europei. Una missiva, quella di Berlino, che conterrebbe proposte serissime pensate con un solo obiettivo: sistemare i conti dell’Unione prima che sia troppo tardi.

Al centro della questione, ovviamente, c’è la drastica dieta dimagrante da imporre al disavanzo pubblico. I Paesi caratterizzati da un rapporto debito/Pil superiore al 60% dovranno infatti tagliare l’eccesso del proprio debito di almeno un ventesimo all’anno se vorranno evitare di incorrere nelle sanzioni di Bruxelles. Per una Paese come la Francia, che secondo le previsioni dovrebbe chiudere il 2010 con debito pari all’83% del prodotto nazionale si tratterebbe di tagliare 4 punti percentuali all’anno per i prossimi tre anni. Per l’Italia, che con il suo 116% detiene il peggior quoziente d’Europa, sarebbe necessario tagliarne ben otto. Per un totale di circa 130 miliardi.

gianfranco gb 28.09.10 05:05| 
 |
Rispondi al commento

ALLE PROSSIME ELEZIONI VOTERO' E CONSIGLIERO' DI VOTARE MUOVIMENTO 5 STELLE A TUTTI COLORO CHE INCONTRERO' DIMOSTRANDO CON LA VERA INFORMAZIONE CHE I CITTADINI ITALIANI POSSONO FINALMENTE ESSERE RAPPRESENTATI IN PARLAMENTO DANDO VITA ALLE LORO PROPOSTE! SE ANDASSE ALMENO UNO IN PARLAMENTO CHE MERAVIGLIOSA RIVOLUZIONE CI SAREBBE IN ITALIA, IL PLURALISMO VERREBBE GARANTITO E LE MINORANZE TUTELATE E DIFESE!

CRISTIANO GENTILE 28.09.10 03:03| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, Sgarbi denuncia Beppe per furto e plagio.
di Apcom
Roma, 27 set. (Apcom) - Vittorio Sgarbi ha dato mandato al proprio legale, Giampaolo Cicconi, di denunciare Beppe Grillo per furto e plagio. "Non posso accettare - afferma Sgarbi in una nota - che la mia formula politica, coniata oltre 15 anni fa a Segrate, "noi non siamo né a sinistra, né a destra, ma in alto" venga usata da questo bulletto di periferia.
"Siamo di fronte - prosegue Sgarbi - alla penosa falsificazione di un falsario provinciale che continua a ripetere, senza citarne la fonte, il motto del mio movimento politico". Sgarbi conclude chiedendo "10 milioni di euro di danni", "che verranno usati per creare il movimento 7 stelle" e indica come testimoni i suoi collaboratori del tempo, fra cui Giorgio Grasso e Cinzia Viola.
==================================================
Non bastavano tutti gli attacchi dei vecchi tromboni della politica italiana, adesso anche le immonde creature del gran massone Maurizio Costanzo si risvegliano dal letargo e dopo l'enorme successo di Woodstock 5 Stelle si alleano con la Casta e sferrano l'offensiva contro il risvegliatore di coscienze Beppe Grillo. Per giunta, adesso, dal più fatiscente apparato politico della prima repubblica fino al più sfigato dei movimenti, tutti hanno un blog e tentano di scopiazzare maldestramente idee, iniziative e perfino l'impostazione del nostro. Improvvisamente sono diventati tutti moderni, tecnologici, interattivi, anche se la maggior parte di loro ti permette di esprimere la tua libera opinione soltanto dopo aver passato filtri e censure e quasi sempre dopo aver sborsato da 20 fino ad oltre 10.000 euro come www.italiafutura.it appartenente a Montezemolo & amici che addirittura per una cifra simile senza minimamente verificare chi sei, cosa fai, se hai qualche valida idea oppure se sei un perfetto idiota ti fanno collaborare alla definizione del programma di attività di Italia Futura e partecipare ad ogni seminario...
MA VAFFANCULO!!!

Marco T. Commentatore certificato 28.09.10 02:39| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strategie di Manipolazione Mediatica di Noam Chomsky

1-La strategia della distrazione
L’elemento primordiale del controllo sociale è la strategia della distrazione che consiste nel deviare l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dei cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche,attraverso la tecnica del diluvio o inondazioni di continue distrazioni e di informazioni insignificanti.
La strategia della distrazione è anche indispensabile per impedire al pubblico d’interessarsi alle conoscenze essenziali, nell’area della scienza,l’economia,la psicologia,la neurobiologia e la cibernetica.“Mantenere l’Attenzione del pubblico deviata dai veri problemi sociali,imprigionata da temi senza vera importanza.Mantenere il pubblico occupato,occupato,occupato,senza nessun tempo per pensare,di ritorno alla fattoria come gli altri animali(citato nel testo“Armi silenziose per guerre tranquille”).

2- Creare problemi e poi offrire le soluzioni.
Questo metodo è anche chiamato“problema-reazione-soluzione”.Si crea un problema,una “situazione” prevista per causare una certa reazione da parte del pubblico,con lo scopo che sia questo il mandante delle misure che si desiderano far accettare.Ad esempio:lasciare che si dilaghi o si intensifichi la violenza urbana,o organizzare attentati sanguinosi,con lo scopo che il pubblico sia chi richiede le leggi sulla sicurezza e le politiche a discapito della libertà.O anche:creare una crisi economica per far accettare come un male necessario la retrocessione dei diritti sociali e lo smantellamento dei servizi pubblici.

3-La strategia della gradualità.
Per far accettare una misura inaccettabile,basta applicarla gradualmente,a contagocce,per anni consecutivi.E’ in questo modo che condizioni socioeconomiche radicalmente nuove(neoliberismo) furono imposte durante i decenni degli anni 80 e 90:Stato minimo,privatizzazioni,precarietà, flessibilità,disoccupazione in massa,salari che non garantivano più redditi dignitosi.....

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.10 02:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco ti stimo tantissimo x tutto quello che hai fatto fino ad ora, ti prego non deludere tutti quelli che ieri hanno fatto anke 500 km per partecipare e poi si sono puntualmente sentiti ignorati dai principali media.Per noi e' importante che tu ci dia i tuoi consigli, il tuo appoggio e la maggior visibilita' possibile.
ciao grazie.
David.

David Lucii 28.09.10 02:12| 
 |
Rispondi al commento

W De Magistris.

gennaro fu 28.09.10 01:55| 
 |
Rispondi al commento


Mario scrive:
28 settembre 2010 alle 00:20

se Grillo fosse un mafioso distribuirebbe i pizzini con il gratta e vinci

...................

Dal fatto
articolo di Claudio Fava
La rivoluzione Costa Compagni

da un commento a dir poco esilarante...

g(ul(a magg(ore Commentatore certificato 28.09.10 01:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPQR

Quando la inesistente padania di bossi se puliva er culo con le foglie d'erba e cacavano per li campi i romani avevano i bagni e anche i Vespasiani....
dopo 2000 anni le cose non so cambiate in padania ancora partoriscono dal culo gente come bossi

Se questa cazzo gente mi deve rappresentare al governo preferisco non essere considerato cittadino italiano.
E chiunque lo difendi, lo appoggi politicamente e anche lui complice di tale bassezza.
Mi sono rotto il cazzo di essere rappresentato da gente cosi squallida , cosi volgare , cosi' misera.
Non basta un primo ministro puttaniere che sa solo parlare di trombate e di considerare le donne oggetto e puttane, ora abbiamo un'altro rappresentatante del cazzo.. che sa solo insultare , gettare fango prima sui napoletani , ora sui romani.
Bossi se un povero in tutti sensi, e se fossi un " padano" mi vergonerei di essere rappresentato da te.

franco f. Commentatore certificato 28.09.10 01:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ore 00:49...

Do un´occhiata al pc dopo qualche giorno di

assenza forzata dalla rete,dal blog,da Fb...

Un sacco di mail alle quali non ho risposto...

Una valanga di messaggi e saluti in FB...

Do un po un´occhiata ai vari spezzoni di video

del Woodstock 5 stelle...

Scruto tra il pubblico i volti...

Chissá quali saranno quelli che incontro

ogni giorno sul blog...?

La cosa mi incuriosisce parecchio,

e provo a collegare qualche volto a qualche nick..

Ascolto con attenzione le parole di Beppe,

Dario Fó e degli altri...(peccato davvero non esserci potuto essere)

Ottimo contrasto...

Su RAI 1 c´é porta a porta...

I soliti zombie,

Bocchino,Gasparri,BelPietro,Vespa...

Parlano ancora della "questione appartamento di

Monte Carlo" e Fini...

Miseri che commentano il nulla...

Ricamadoci sopra parole su parole senza arrivare

mai a dire un bel niente...

Ecco...

Quelli sono coloro che mi hanno portato ad

odiare la politica e i politici...

Sono quelli che mi fanno vergognare di essere

italiano...

Sono coloro che in un certo senso mi hanno

spinto a lasciare il mio paese...

Quasi ad odiarlo...

Mentre su quel palco,

tra il pubblico,

si respirava il FUTURO...

Il futuro della politica,

del paese,

dei tanti figli dei presenti e di tutti coloro che

nonostante tutto ancora ci credono...

Quelli sono coloro che mi fanno venire nostalgia

del mio paese...

Ho visto uno striscione...

M5* Pavia presente...

La mia cittá...

Quelli sono tutti gli italiani che mi fanno amare

il mio paese...

Che mi fanno spesso pentire di essermene andato...

Che,

Finalmente,

mi fanno sentire orgoglioso di essere italiano...

Che sono persino riusciti a farmi nuovamente

appassionare alla politica del mio paese...

W il FUTURO...

W il M5*...

E tutti quelli che,

nonostante tutto,

ancora ci credono...

Nel futuro ed in qualcosa di meglio...!

Notte

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 28.09.10 01:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi contro i romani: sono porci. Il Pd annuncia mozione di sfiducia.

***

Mozione di sfiducia?
Questo doveva essere mandato via a calci ne didietro già quando disse che la bandiera italiana gli serviva per pulirsi il deretano!

Non è ammissibile che un "ministro della Repubblica", che ha giurato sulla Costituzione italiana, si esprima in questi termini.

Per me è mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini italiani che "dovrebbe" rappresentare!

Abbiamo al Governo gente che non ci rappresenta, perchè indegna di occupare quelle poltrone per mancanza di etica, morale, dignità e rispetto.

Più che chiamarli "onorevoli" io li chiamerei "disonorevoli saltimbanchi"!

cettina. .., isola Commentatore certificato 28.09.10 01:02|