Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Chiuso lo Zoo di 105


Lo_zoo_di_105.jpg
Se hanno chiuso per turpiloquio "Lo zoo di 105" devono immediatamente chiudere il Parlamento e tutti i talk show dei politici.
"Nell’indifferenza totale di tutti i mezzi di comunicazione, il garante dell’editoria, ha multato e sospeso dall'etere “LO ZOO DI 105”, il programma più seguito in assoluto della radio. Il motivo ufficiale è quello delle troppe parolacce pronunciate da Mazzoli e Company. Il fatto strano infatti sta proprio in questo e cioè che solo oggi il garante si accorge delle parolacce dopo 10 anni che il programma è in onda sempre allo stesso modo. Ma più probabilmente si tratta dell’ennesimo attacco gretto e fascista alla libertà di espressione da parte di questi politici (molto punzecchiati dallo ZOO) che ci vogliono tutti buoni buoni e omologati alla tv delle tette e dei culi (culi, in senso lato). Perché infatti non ci si ricorda di provvedimenti analoghi precedenti da parte del garante in merito ai puttanai televisivi propinati ad ogni ora del giorno e della notte indistintamente ad adulti, ma soprattutto a bambini, specialmente in quelle fasce orarie che prima erano tutelate e solo a loro dedicate. Insomma, la storia puzza lontano un miglio.
SALVIAMO LO ZOO DI 105. FIRMA LA PETIZIONE". Tonj Coccjo

15 Ott 2010, 18:15 | Scrivi | Commenti (202) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Mannagia ora che stavo insegnando al mio pappagallo a dire ''anche io ascolto lo zoo di 105 stronzi''.Cmq scherzi a parte lo zoo non é un semplice programma radiofonico,ma un modo di vita,quello vero di tutti i giorni,fatto da persone semplici e non false.É proprio vero che lo zoo siamo noi,si,noi tutti.Delle voci alla radio materializzati nella vita,basti pensare a santina,a Roma per protestare,alla raccolta fondi per salvare la vita ad una bambina,beneficenze,ecc.insomma ''LO ZOO É LO ZOO''e come la vedo io é il nostro porta voce.chi ha reputato lo zoo un programma volgare allora lo siamo tutti.Signori !!!! A voce alta dico......non possono e non devono fermarci!!!!sta volta se necessario scateniamo l inferno

duminuco fabio 23.09.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Si può discutere se lo zoo piace o non piace, possiamo mettere in discussione la qualità del programma se vogliamo ma l'ipocrisia sulla volgarità proprio non si può sentire, Mazzoli e company parlano un linguaggio semplice, senza troppi fronzoli, parlano il linguaggio della gente comune, lo stesso linguaggio che si usa quando si stà a cazzeggiare con gli amici. In un mondo di ipocriti, finti moralisti e bigotti per fortuna c'è qualcuno che non finge, per fortuna c'è qualcuno che se ne fotte del finto buonismo e del politicamente corretto a tutti i costi. E se ogni giorno migliaia se non milioni di ascoltatori seguono il programma è evidente che alla fine non c'è poi tanto da indignarsi. In ogni caso, il panorama radiofonico fortunatamente è alquanto ricco ed eterogeneo, chi non gradisce non ha che da scegliere altrove, magari la radio dei preti, che ci racconta la parola di dio, e quando nessuno li vede molestano i ragazzini.

carlino junior 27.10.10 17:45| 
 |
Rispondi al commento

la famosa frase "la legge è uguale per tutti" è veritiera come l'altrettanto famosa frase "libertà di pensiero è parola"
siamo in una dittatura
ma non solo grazie a berlusconi, ma causa di tutta la classe politica!
che schifo

micheal casali 21.10.10 23:30| 
 |
Rispondi al commento

A me va benissimo la libertà d'espressione e la denuncia dei politici ecc ecc però mi sembra un po' fuori luogo definire lo zoo di 105 un buon programma...
Addirittura su un sito mi è stato paragonato a Santoro e alla sua sorte, non esageriamo!!!!!!!!!!!
Leggo giustificazioni tipo: "lottiamo contro le puttane in tv e i Lele Mora e i politici puttanieri e ladri" ecc ecc e poi mi organizzano gare di tette e culi, suvvia...
Purtroppo devono ammettere di aver fatto la loro fortuna anche loro abbassandosi al livello disgustoso della tv berlusconiana! Un po' di coerenza non farebbe male manco a loro!!!
Ribadisco, W la libertà e la denuncia ma anche un po' di stile e di intelligenza non guastano...ogni tanto..

Emanuela Q. Commentatore certificato 20.10.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e ridajie con sto siparietto... ma la finiamo di scannarci tra di noi?
Mi pare che da entrambe le parti, ascoltatori dello zoo e fan del blog di Beppe, si voglia lottare contro i politici che ci prendono per il culo!
Non perdiamo quindi tempo a scannarci tra di noi! L'obiettivo è unico e comune, se poi a uno non piace lo Zoo di 105 chi se ne frega e anche il fan dello Zoo che si sente attaccato duramente, perchè insultano lo Zoo chi se ne frega anche li... ma ripeto l'obiettivo comune sono i politici che ci piglian per il culo coi nostri soldi e noi dobbiamo fare qualcosa, svegliarci! ... non stare a perder tempo tra di noi in inutili chiacchere noi siamo più belli di voi... nn facciamo il gioco di chi ci sta al governo, sempre uniti e ognno con le proprie idee, facendo coincidere gli ideal comuni!

Andrea Cucchi 20.10.10 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Volevo rispondere alla Sig.ra Sangaro ed al Sig. Enrico P. Lo Zoo di 105 come avete ben detto è un programma demenziale, dove le parolacce sono all'ordine del giorno...ma chissà come mai è il programma più ascoltato della radiofonia italiana? come fa un programma a creare una affiliazione ed un movimento pro zoo così acceso e forte?scendete da quel piedistallo dove vi siete messi, per favore...ci sono programmi molto ma molto più squallidi, programmi diseducativi tali e quali allo zoo se non peggio. Almeno Mazzoli e soci, danno la possibilità a chi vuole ascoltarli, e dico ascoltarli perchè se non piace, non si è costretti ad ascoltarlo no?!? di passare due ore senza pensieri ridendo. Io lo zoo lo ascolto da anni, ed oltre a sparare "cazzate" i ragazzi si sono occupati anche di altre cause ben più nobili ed importanti come aiutare la piccola Arianna e chi segue il programma conosce la storia.

Matteo Melzani 19.10.10 23:56| 
 |
Rispondi al commento

ma sto emerito "signore" di garante delle telecomunicazioni ha mai visto una puntata di uomini e donne, del grande fratello, di buona domenica o di qualsiasi altro programma idiota, insulso, inutile ma di "successo" della tv italiana? Ricordate i tg che durante il periodo del "caso marrazzo" parlavano di trans e cocaina ad ogni ora del giorno? E adesso che si parla del brutale omicidio della ragazzina di avetrana si parla sempre di omicidio e violenza sessuale su un cadavere ad ora di pranzo e cena, quando ANCHE I BAMBINI SONO DAVANTI ALLA TV. Be' Signor Garante...GARANTISCA LA LIBERTA' DI MIO FIGLIO DI NON SENTIRE CERTI ARGOMENTI CHE SONO PIU' VOLGARI E DURI DI UN SEMPLICE VAFF DELLO ZOO DI 105

corrado panti 19.10.10 23:47| 
 |
Rispondi al commento

La censura colpisce dove fa più comodo.
L'altro giorno ho scritto sul blog dello Zoo di 105 il mio pensiero, ovvero le seguenti, testuali parole: "per me potete anche andare in onda tutto il giorno, ma sinceramente fate cagare, sembra di ascoltare i bambini dell'asilo che si divertono perché l'altro dice 'cacca'. Ah, i bei risvegli con 'i due del tredicesimo...'" Ebbene, dopo un po' il mio commento è sparito. Non dico altro...

Michele Magrì 19.10.10 23:24| 
 |
Rispondi al commento

E' l'ennesimo colpo alla libertà, chiudere il programma "lo zoo di 105" è come chiudere la finestra che affaccia sulla libertà di espressione. Guardare i cattivi ragazzi dello zoo mi fa sentire attivo, che la speranza ancora c'è per un paese migliore che oggi non funziona. Sono dei folli questi dello zoo di 105, ma sono coloro che ancora riescono a farmi sognare che un mondo libero è un mondo fortunato. Spero che tutti si rendano conto che adesso la nostra unica forza è la possibilità di poter esprimere una libera opinione.

Luigi De Simone 19.10.10 14:58| 
 |
Rispondi al commento


"Non sono d'accordo con te, ma darei la vita per consentirti di esprimere le tue idee."(Voltaire)

nel periodo illuminista erano già più avanti di ora in quanto a libertà di espressione....fa venire i brividi a pensarci ma non eravamo arrivati pure sulla luna???

marco pili 19.10.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno ieri è ripartito lo zoo con una puntata inusuale che prendeva in giro i benpensanti quelli che non hanno capito forse il senso dell'intervento per far riaprire appunto lo zoo, la libertà di espressione....il poter dire quel che si vuole perchè siamo in un paese libero e non solo "delle libertà" come ci vogliono far credere... ognuno può dir ciò che crede non bisogna seguirlo o capirlo...o amarlo ma solo metterlo nella condizione di poterlo fare di poter dire quel che vuole..., trovo molto più insultante e orrido...che la gente faccia i pellegrinaggi nella casa della famiglia misseri di avetrana tipo gita culturale e che la televisione ce lo propini in tutte le salse quasi pornograficamente da ogni angolazione e prospettiva....piuttosto che un vai a quel paese da parte di un dj che ha il solo scopo di strappare una risata anche in modo discutibile perchè no? ma talvolta è un programma che fa pensare....che dice tante cose che altri canali non dicono...un po come lo scopo che ha anche questo blog che magari parla in un modo più ortodosso.. quindi ben vengano le parole anche se a volte sono più scorrette ma che spingano a pensare che ancora grazie a dio...siamo liberi!

marco pili 19.10.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Lo Zoo una trasmissione per decerebrati?
Volgarità gratuite senza contenuti?

Ma l'avete mai ascoltato per più di 3 minuti?
Oppure vi mettete a puntare il dito e soprattutto a diffamare chi lo ascolta (Beppe Grillo compreso,magari) senza una minima cognizione di causa?

Lo Zoo è denuncia,è vicino alla gente,è libero e non è schiavo di nessuno.
E chi nn si accorge di questo,e fa caso solo alle parolacce,allora non credo abbia tutti i requisiti per dare del "decerebrato" a qualcun altro.

Che gente.

Davide Antognoli 19.10.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi la replica nn la danno stasera...se volete qui ce la puntata completa...senza nemmeno una parolaccia andata in onda oggi 18.10.10 e chi vuole capire capisce......
http://www.zshare.net/audio/816971356e520dd6/
ovviamente non volgare xkè è una provocazione..... :D

Davide Defaz 18.10.10 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bello, stasera torna lo ZOO (la replica)!!! Sentitivo la nostalgia delle parolacce e della demenza di MAZZOLI & CO. Mi ero rotto le palle di omicidi per futili motivi, a sfondo sessuale e di mafia, proposti come spettacolo a deficienti morbosi e assetati di sangue e dolore (altri) drogati di televione sciatta; utili per finti dibattiti ai vari SPOSINI, VENIER, GILETTI E D'URSO e del puttanaio d'accompagno. Troppo volgari per i miei gusti! E poi sono programmi che non posso far vedere alle mie figlie, tant'è che li ho dovuti addirittura blindare con il "parental control". E consiglio a voi di fare altrettanto, se non volete vedere devastate le menti dei vostri pargoletti e ritrovarvi domani con un adulto ebete e stronzo, dedito allo stupro, alla necrofilia e all'omicidio per futili motivi.

"Meglio uno ZOO oggi, che cento puttane e lacchè in tv domani"

.....WELCOME TO THE ZUUU..UUU..UUUHHHHH.....!!!

Tonj Coccjo 18.10.10 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Lo ZOO di 105, quelle poche volte che ho avuto la sfortuna di ascoltarlo, rappresenta la comicità più stupida e grezza che esista, ascoltato dai quindicenni per ascoltare qualche volgarità in più oltre a quelle abituali.
Il fatto che sia diventato il simbolo della libertà in Italia la dice lunga sullo sfascio in cui siamo capitati. Non è un programma di satira, è solo immondizia radiofonica, e come tale dubito fortemente che abbia dato fastidio al potente/politico di turno.

Alessio R. 18.10.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo tutti commenti che schifano questi politici ,ma chi li ha mandati a governare sto paese che sta facendo la fine,della cina!!!!!!!!!!!!!in tv si parla solo di tragedie per distogliere il popolo dalle vere difficoltà che stiamo attraversando,ma dopo tutto se ricordate qualche anno fa il sig B disse che da noi la crisi non esiste e solo un invenzione di radio tv,e giornali comunisti!!!!!!!!!!e lui dove va in vacanza nella dacia di putin per prendere un po di lezioni sulla democrazia..........................rivoluzione........................votate il movimento a cinque stelle di grillo:::::::.....w l'italia.....

fernando errante 18.10.10 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, lo ZOO è così e rispecchia fedelmente il linguaggio comune, quindi non vedo nulla di volgare o oltraggioso, è vero ogni tanto esagerano in alcuni discorsi su politica ecc..., ma non è nulla di piu' di una normale discussione da bar. Se a una persona non piace ascoltare una singola trasmissione che per 2 ore al giorno(spesso molto meno per la pubblicità) parla in modo chiaro e schietto di alcuni fatti, oltre a sfornare delle vere e proprie perle satiriche, non vedo perchè debba indignarsi e appellarsi al buon costume per fare censurare la trasmissione, quando semplicemente puo' cambiare canale!
La stessa cosa pero' non avviene quando la nostra cara televisione propone, per 24 ore al giorno su 6 canali una miriade di ....schifezze compreso l'accanimento morboso su alcuni squallidi fatti di cronaca per giorni e giorni senza soluzione di continuità, come se tutte le notizie del mondo fossero quelle due o tre.
Insomma questa benedetta libertà di parola vogliamo estenderla a tutti? vogliamo che esista realmente? o si preferisce invocarla solo quando ci fa comodo, magari per criticare ed attaccare alcune persone.

Carlo Solaro 18.10.10 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
Se vogliamo fermare tutto questo schifo in questo nel paese facciamo una rivolta e a comandare ci mettiamo MARCO MAZZOLI e tutto lo ZOO diranno più parolacce in parlamento ma sicuramente gestirebbero meglio l'ITALIA.
E questo non è ne uno scherzo nè una battuta
FORZA ITALIA FORZA ITALIANI (riferimebto a cose persone o partiti è puramente casuale)

stefano casassa 18.10.10 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia..sti politici che si infastidiscono solo xk loro(quelli dello zoo) sono gli unici ad avere le palle di sbattergli le cose in faccia??? Patetici..solo PATETICI..il programma radio dello zoo è uno dei migliori..l'unico veritiero a dispetto di tutti gli altri perbenisti..ma purtroppo in questo paese di MERDA quando la verità esce fuori nn va bene e si chiudono i battenti..I nostri cari politici poi invece di pensare a queste cavolate pensino piuttosto ad andare meno a trans e fare delle leggi decenti..ma già il cervello voi x fare delle leggi neanche lo avete..solo buoni ad acchiappare lo stipendio e scaldare la sedia al parlamento..sti figli di mignotta..

Veronica D'Aloisio 18.10.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale perbenismo? Io, piuttosto, non capisco quelle persone che devono necessariamente dimostrarsi aperte a tutto e che così facendo finiscono col perdere la misura delle cose. Il problema non è quello di dire alcune parolacce in un programma, il problema è quando gli insulti e le prese per il culo diventano il fulcro della trasmissione. Non mi scandalizzo se Grillo dice delle parolacce durante i suoi comizi perchè le usa come mezzo per enfatizzare concetti di ben più elevata taratura, ma di certo mi infastidisco se sento un programma radiofonico in cui il nocciolo è l'offesa o la porcata...per farla breve: non confondiamo la merda col cioccolato. "Vaffanculo Day" non è di certo il nome più raffinato che abbia sentito usare, ma definisce in modo chiaro lo scopo di un progetto nobile, mentre invece nello Zoo è difficile se non impossibile trovare un minimo di nobiltà di intenti.

Andrea Bertoli 18.10.10 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sono sul serio sul Blog di Beppe Grillo ???

ragazzi dai commenti che ho letto , non posso credere che seguite questo blog ....

siete bigotti ! sul serio credete che per qualche volgarità ( detta in maniera scherzosa )un programma radiofonico privato non imposto va chiuso ? ...

ma scusatemi tanto , voi non dite parolacce con amici ? .. be se sul serio non parlate in modo volgare in situazioni amichevoli .. che vita triste che fate ...

Penso che lo ZOO puo essere diseducativo solamente se non sicapisce il vero spirito del programma e se ( SOPRATTUTTO ) non avete avuto una buona educazione ! cioè se non avete un cervello da far funzionare potete essere deviati nelle vostre decisioni , ma se avete avuto una buona educazione che vi ha reso capaci da soli di decidere non sarà certo un programma radiofonico a darvi degli esempi di vita !
ITALIANI !!! usate sto cazzo di cervello e non fate i bigotti !!!

Mauro Sottile 18.10.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Censurano un programma radiofonico (che va in onda prima della fascia protetta della radio, che va dalle 16), e poi in ogni momento della giornata in TV vediamo stupri, massacri, pestaggi, tutti debitamente descritti nei minimi particolari. Non è anche questo da censurare? Io non voglio che i miei bambini crescano in un paese che censura delle parolacce e non tette e culi e stupri!

chiara b 18.10.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi tutti quanti,
Io personalmente sono un ascoltatore dello Zoo di 105 e seguo anche il blog di Beppe da tempo, prima che facessero "pubblicità" i ragazzi dello Zoo.
Da tutti i vostri commenti, sono venute fuori due fazioni,sembrano i Guelfi e i Ghibellini, quelli che hanno scritto qui, perchè fan dello Zoo e gli altri perchè sono fan del blog.
Molti fan dello Zoo, sono venuti a conoscenza del blog di Beppe Grillo, solo grazie allo Zoo di 105 e i fan del Blog hanno paura che si "intacchi" il "loro" fantastico blog da gente che ascolta lo Zoo, che vengono visti solo come gente decelebrata che dice solo parolacce gratuite.
Ai "Guelfi" del blog di Beppe Grillo posso dire che il blog è libero e come tale accoglie tutti nella massima libertà.Ogni persona può esprimere ciò che gli pare, nella maniera che crede più oppurtuna.
Ai "Ghibellini" dello Zoo posso dire di non rispondere solo con parolacce e insulti gratuiti ai "Guelfi" del blog altrimneti fate il loro gioco e passate per gli ignoranti che vi vogliono far credere.
Da entrambe le "fazioni" poi non è tutto bello e non tutti sono intelligenti per la legge dei grandi numeri,ma questo si sa. Anche io stesso non mi definisco chissà che profeta o intellettuale...
Poi c'è un'altra questione io che sono un fan sia del blog che dello Zoo penso che sia Beppe che lo Zoo non siano "Gesù Cristo", nel senso che non è che tutto quello che ci dicono dobbiamo prenderlo per buono. Leggo un opinione di Beppe che mi piace e la condivido, un altra non mi piace, va beh non mi piace punto,finita li.
Così pure lo Zoo, mi piace, lo ascolto, non mi piace, non lo ascolto.
Il blog di Beppe ha postato questa cosa perchè rientrava in un discorso di censura e compagnia bella... Mi piace questa opinione la sostengo, non la sostengo pazienza, ma non attacco direttamente le persone gratuitamente.
Se vogliamo guardare poi, il buon Beppe che sostengo non è che col linguaggio sia sempre tranquillo, anzi!Ma ciò non mi dispiace

Andrea Cucchi 18.10.10 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene ci risiamo.... si leggono commenti negativi e altri positivi come del resto e' l'italia. Commenti che ovviamente provengono da ceti molto differenti tra loro.Riflettete io scarico pacchi per strada e a me manca moltissimo lo zoo di 105,io parlo con gente di strada e parlo come quelli dello zoo, poi essendo laureato ma nn della cricca dei figli di papa,mi tocca parlare con gente di altro ceto sociale che poi son quelli che magari si insiedano anche nel blog di grillo per leccare e poter arrivare in qualche modo al potere.pensate parlano delle stesse cose che si sentono allo zoo ma noi magari comunichiamo come sappiamo fare ma loro d'altronde usano il loro linguaggio stile ottocentesco....ma nn disdegnano i trans!!!!!
Complimenti e provate a riflettere chi odia lo zoo molto probabilmente ha la casetta a mare in montagna e in citta e la griffe in ogni dove,,,chi lo ama come me sicuramente stentra ad arrivare a fine mese e se abbiamo un buco ci basta e avanza...Meglio continuare a scaricare pacchi e ascoltare lo zoo io parlo come mangio e vivo in ITALIA!!!!!

Fabrizio D. 18.10.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento

ma per favore perbenisti na sega, il programma faceva morire dalle risate anni fa, adesso era solo volgare e ripetitivo con bestemmie e insulti gratuiti. avrebbero dovuto chiudere da soli tempo fa, ogni cosa ha il suo tempo

miky lace 18.10.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento

io i moralisti proprio nn li sopporto.....lo zoo di 105 è seguito da milioni di persone in italia e voi siete contenti che chiudono perchè dicono le parolacce....e nn vi frega niente delle tante persone come me che lo seguono...bisogna chiuderlo xchè a me nn piace....poverini nn volete sentire le parolacce...ma nn fatemi ridere....finti moralisti falsi perbenisti...l'italia va male anche per voi....cambiate sito perchè se questa è la vostra idea il blog del grande grillo nn fa x voi...oltretutto poi grillo nn dice le parolacce nei sui spettacoli o interventi vero????????? però siete nel suo blog a commentare ....ridicoli

Alex mila 18.10.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Certo che trovare spazio sul blog di Beppe Grillo per la petizione utile a salvare un programma radiofonico pieno di volgarità potrebbe far scadere tutto il resto, tutta la fatica per portare avanti attività politiche e culturali ben più elevate. Capisco che sia l'ennesimo oltraggio alla libertà di espressione, ma personalmente non vedevo l'ora che lo chiudessero. Così come non vedo l'ora che l'attuale classe politica italiana venga resettata e si ricominci da capo. E in una società seria a mio modo di vedere c'è poco posto per programmi radiofonici volgari. Meglio un audio-libro ;-)


c'e' qui gente che si scandalizza per qualche parolaccia (senza analizzarne i contenuti) e poi partecipa al Vaffanculo Day ...


Lu 18.10.10 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il programma inizierà di nuovo, e sarà peggio di prima..si limitassero agli scherzi telefonici e qualche gag sarebbe anche divertente, ma non si fermano lì. Conosco alcuni che ascoltano lo Zoo e ora si stracciano le vesti: gente che non riesce a ribattere al loro Capo quando li riprende, che non mettono a posto nulla perchè non è loro responsabilità, gente che vive normalmente nella mediocrità e senza nemmeno l'ipotesi di un roseo futuro (ma solo perchè hanno loro stessi deciso che è così, sia ben chiaro..)Gli aiutanti di Mazzoli (l'unico vero professionista che si può fregiare del titolo di intrattenitore)? Un comunista di Sestri Ponente, un ragazzotto che vive ancora con la madre e sputtana i suoi (pochi) averi con ciò che non si può permettere: una Lamborghini (...). Visto l'andazzo dell'odierna società, non mi sorprende che questo programma lo vogliano ascoltare in tanti.


non ascolto lo zoo di 105, ma una storia simile è quella di "grazie per averci scelto" di radio2, chiusa con la scusa che Marco Santin, conduttore con Nicoletta Simeone avesse fatto pubblicità a un suo programma su altra stazione radio. In realtà credo che tutti gli ascoltatori fissi se lo aspettassero, visto che diceva la verità sulla ricostruzione de L'Aquila, a chiedere ogni giorno la verità sul caso Cucchi, non avevano "paura" a dire la loro sulle uscite di tutti i politici e raccontavano in mezzo a battute e ospiti eccellenti la vera Italia. I programmi scomodi si devono chiudere, non dubito che sia stata fatta la stessa cosa con lo zoo.

Deimos Rossi 17.10.10 23:40| 
 |
Rispondi al commento

vogliono farci incazzare per spaccare su tutto e odiarci uno con l altro ,parlo delle multinazionali che comandano anche il governo ,dobbiamo fare una lotta silenziosa ,dobbiamo diventare piu autonomi e staccarci dal sistema , cominciamo con l energia: mini eolico ,fotovoltaico,pannelli radianti a infrarossi ,pompe di calore,piastre a induzione, con il riutilizzo delle cose: mercati dell usato, con la tecnologia internet,skipe,ecc e l unico modo per fermare sto casino che gira tutto intorno al denaro ,che sta creando odio perfino dentro le nostre stesse famiglie

andres restrepo 17.10.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Sospendere lo Zoo non serve a nulla, se non a dimostrare il bassissimo livello di pluralita' nell'informazione sui mezzi di comunicazione del nostro Paese.
Il turpiloquio e' gia' in uso ai bambini delle scuole medie ai quali, mi risulta, non viene insegnato da Mazzoli e C.
L'Italia e' un paese nel quale, un po' alla volta, sta scomparendo la democrazia, la buona politica e l'informazione.
Chiudere alcuni tra i programmi piu' seguiti di Tv e Radio non risolve alcun problema ma da' un segnale chiaro a tutti: sta per arrivare il periodo piu' difficile e non siamo ancora pronti...

Sergio Provasi 17.10.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

di tutte le campagne di grillo, questa è quella di cui mi frega meno in assoluto
non è obbligatorio dire parolacce, sopratutto se si tratta di una trasmissione pubblica alla quale accedono anche i bambini.Questo non significa che giustifico la tv ma non è plausibile usare i cattivi esempi per discolparsi.

Alberto Lago 17.10.10 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non vi piace lo Zoo basta cambiare canale, non si paga nessun canone per quel programma, per il tg1 si, puoi non vederlo ma devi pagare.

FORZA ZOO, spero di sentirvi lunedi.

Lino Spagarino 17.10.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento

a me non frega assolutamente niente. Un coacervo di sfigati senza alcun talento. La cosa grave è che sia stato chiuso per turpiloquio, che non capisco come possa rappresentare un giusto motivo. Se esiste una legge che impedisca di utilizzare il mezzo radio con termini esageratamente marcati, una multa (piccola) ci sta pure. Ma la chiusura non c'entra niente. Alla fine se alla gente piace (ce ne vuole di cattivo gusto però..), rimangono. Se la gente prima o poi si stufa spariscono e vanno in qualche call center a finire la loro brillante carriera.

Sul fatto che poi allo stesso modo andrebbero chiusi i puttanai della De Filippi, il Paragone del venerdì (un offesa totale alla pubblica intelligenza), esiliato dai palinsesti Sgarbi a vita, multato Cruciani per manifesta faziosità, esiliati sia Fede che Minzolini rei di aver trasformato il Tg in un brainwash orwelliano, oscurata in perpetuo al Santanché per offesa e degrado del genere femminile a mezzo televesivo, sospesi Sposini-Venier-Vinci-D'Urso per sciacallaggio e cannibalizzazione televisiva di cadaveri, eccetera eccera.. E' fuor di dubbio.

Ma lo ZOO non mi mancherà certo, mi spiace, ma non me ne frega davvero nulla.

Daniele L. Commentatore certificato 17.10.10 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ognuno e' libero di cambiare canale se non piace lo zoo. Perche' non sono mai stati fatti chiudere i vari TG1 e TG5 quando distoglievano dalla realta' e davano informazioni sbagliate sul Vs amico premier??

Matteo Tognazzo, PADOVA Commentatore certificato 17.10.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ascoltatore dello Zoo e rimango basito davanti ai numerosi commenti quali - hanno fatto bene, è indecente è uno scandalo...non annovero lo zoo tra la pubblica informazione quindi non lo si può paragonare alla situazione di annozero, altre trasmissioni di informazione e giornalisti, rimane il fatto che si, il linguaggio non è dei migliori e c'è tanta idiozia, ma non è fatta solo di questo. Inoltre questi attacchi sono davvero poco credibili e non si può inneggiare in questo modo alla pubblica censura (altro che censurare lo zoo - ci sarebbe tanto da censurare ma la censura farebbe crollare realmente qualsiasi forma di informazione - e stiamo andando in quella direzione). Chi non vuole ascoltarlo può semplicemente cambiare stazione radio, senza fare i finti moralisti - come suddetto in un altro commento, la trasmissione è scomoda e non è la prima volta che viene attaccata in maniera così decisa ma si rialzerà anche stavolta.

Comunque SCHIFATO da queste situazioni e da diversi commenti visti. Scandalizzatevi per la televisione e ciò che circola (e ripeto - LA TELEVISIONE - voi finti MORALISTI) e non per parolacce che sono le cose meno interessanti in temi che questo programma spesso porta alla reale attenzione e trattazione che meritano.

Forza Zoo, andrai avanti anche stavolta!

Federico Schirru 17.10.10 03:34| 
 |
Rispondi al commento

Il blog scandalo... Io ritengo che se questo sito fosse no profit e sul conto corrente di beppe grillo ci fossero i soldi che abbiamo tutti, allora questo sito avrebbe senso. Invece un candidato per diventare segretario del PD, si prende gioco degli altri politici, li insulta chiamandoli fascisti, e dall'altro lato imbambola tutti quelli che si sentono l'uomo uscito dalla caverna di platone...

Lo scandalo sono i milioni che persone come Beppe Grillo, Berlusconi, Politici e altri si fanno sulle nostre spalle e sono le persone che non se ne accorgono.

LA PRIMA VOLTA CHE VEDRO' UN BEL "NO PROFIT" su questo blog, inizierò a considerarlo.

Condanno in toto il fascismo, anche se un po' di patriottismo ci vorrebbe... un po' di lotto, ma per il bene dell'Italia.

Andrea, Milano, 17/10/10

Uomo Qualunque 17.10.10 02:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, è la prima volta che mi affaccio nel tuo blog, quindi non so se hai trattato già l’argomento della discarica nel Parco nazionale del Vesuvio, cosa allucinante. In TV dicono solo quello che gli è consentito dire, le radio libere della zona non ne parlano proprio, siamo messi proprio male, ho l’impressione di essere ai tempi dei nazisti quando deportarono gli Ebrei, solo che con noi il modo di ucciderci lo hanno trovato stesso a casa nostra.

Ciro Miele 17.10.10 00:43| 
 |
Rispondi al commento

lo zoo e' volgare? è vero,ma voi come parlate?siete tutti perfettini?
se pensate che lo zoo sia solo parolacce,è perchè non avete capito un cazzo...
ascoltate lo zoo,state a sentire cosa dficono,cosa fanno,e svegliatevi,che i vostri amichetti polici,ce lo stanno piantando nel culo....
italiano....sveglia....lo zoo e' informazione senza peli sulla lingua,per lo stesso motivo cercano di censurare grillo e tanti altri che dicono le cose come stanno....
ehi...sveglia,si dico a te che mi stai dando dello scemo e del maleducato solo perchè ascolto lo zoo......svegliati,ti stanno prendendo per il culo i tuoi amici politici,svegliati,è ora di dire basta.....
viva lo zoo di 105,viva l'informazione libera....

alessandro parodi 17.10.10 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Non ascolto lo zoo, ne ne condivido i contenuti. Ma ritengo che chiudere una trasmissione leda fortemente la libertà di informazione e metta in dubbio l'intelligenza di chi ascolta che ha la sacrosanta libertà di cambiare stazione.
La censura e qual di più odioso ci possa essere in una democrazia che si ritenga tale.

Roberto Zuccari 17.10.10 00:09| 
 |
Rispondi al commento

firmate e non fate gli scemi di merda.......sennò vi ficco di schiaffi io e Massimo di Quarto!!!!!

stefano ceppi 16.10.10 23:10| 
 |
Rispondi al commento

han fatto bene a chiuderlo ! è una vergogna totale quel programma.. e i loro presentatori sono veramente volgari e dei maniaci sessuali ! non firmate la petizione !!

Manuele Mariani 16.10.10 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON firmate! Ragazzi ma avete ascoltato mai lo Zoo? E' davvero un insulto all'intelligenza e al buon gusto. Addirittura a me non sembra onesto dare spazio su questo blog alle vicissitudini dello Zoo di 105.

Enrico P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.10.10 20:55| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vabbè adesso non esageriamo, io sto con grillo, travaglio e le loro battaglie... ma mettere lo zoo di 105, che lo considero una porcheria assurda per decerebrati, insieme ai programmi o ai giornalisti che subiscono la censura è un insulto.

roberto spampinato 16.10.10 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visti i numerosi malintesi generati dalla petizione e non per deresponsabilizzarmi, ma solo per amore di verità, ci tengo a far sapere a tutti che, non sono io l'organizzatore della stessa e chiarisco che, mi sono solo limitato a pubblicare un commento (in classifica) relativo alla sua sospensione nel penultimo post centrale (comunicato politico nr.37) invitando i lettori a firmare la petizione e che tra l'altro ha ottenuto un successo spropositato, al di là di ogni aspettativa e che, con mia grande sorpresa, mi sono ritrovato il medesimo pubblicato come post di spalla ad opera dello staff Grillo. Ma non sono nè artefice della suddetta petizione, nè tantomeno responsabile delle sue dinamiche, delle quali è responsabile (credo) la sola "firmiamo it".
Spero di essere stato esaustivo e con questo vi saluto e vi abbraccio
Tonj Coccjo

Toni Coccjo 16.10.10 20:47| 
 |
Rispondi al commento

La Russa: «Riportare in Italia le salme dei re di Savoia»

e a quando mettere i pazzi in manicomio?

Paolo C., Manfredonia Commentatore certificato 16.10.10 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Non ho mai ascoltato la trasmissione ma persone che conosco me ne hanno sempre parlato in termini negativi. Non lasciamo prenderci dalla paranoia del bavaglio alla libertà da stampa e della censura. L'indecenza è indecenza.

Stefano C. Commentatore certificato 16.10.10 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che se ne sia consapevoli o meno,ognuno di noi Esseri Umani è per sua natura Educatore l'uno dell'altro; uno Stato Civile,consapevole di ciò, dovrebbe essere il primo a dare l'esempio manifestando e promuovendo azioni di civiltà.
Pur ascoltando qualche volta lo zoo, non voto la petizione poichè ritengo che quella spesso non sia una manifestazione di civiltà al pari di questa classe politica/televisione/giornali che quotidianamente fanno a gara per addormentarci sempre di più.Quindi, cari dello Zoo,avete indubbiamente delle qualità ed un mezzo che potreste sfruttare meglio per orientare chi vi ascolta, e allora fatevi furbi se davvero desiderate cambiare questa società. Criticare, satireggiare, sputtanare (è difficile coglierne la differenza oggi)dovrebbe richiedere un fondo di intelligenza intesa come capacità di comunicare (che non vi manca di certo)ma che utilizzata in quel modo raggiunge un obiettivo sicuramente vantaggioso per le tasche di qualcuno ma altrettanto sicuramente deviante per molti, quei molti che potrebbero con piccole azioni quotidiane contribuire a cambiare davvero qualche cosa;con ciò mi schiero comunque contro le prevaricazioni ed i divieti che vengono da parte di chi dovrebbe tapparsi la bocca per primo.

Fabrizio Guarnieri 16.10.10 18:48| 
 |
Rispondi al commento

con sto FIRMIAMO.IT ti mandano gl' inviti e anche i complimenti ma di mails a loro non arriva un tubo e tutto ritorna indietro con >
e avrò inserito una decina di volte le lettere a lato e mi dice sempre : Captcha value is wrong
non funziona per bene e sono incazzato
e tutto per un mio commento che vorrei mi inviassero una copia, dato che non lo salvai

dal chianti 16.10.10 18:18| 
 |
Rispondi al commento

E ora una nuova trasmissione radiofonica presentata da Pino Insegno!! LOL. No, seriamente: ma se non vi piace lo zoo 105 cambiate canale radio, non ve lo serveno mica tutti i giorni in tv come i tiggì con i politici fascisti e fancazzisti di sempre!

S.m. 16.10.10 17:59| 
 |
Rispondi al commento

ma su sto "firma la petizione" ti dice che il commento te lo pubblicano vicino al nome: è vero, MA INCOMPLETO, e non si riesce a comunicare con sto TONJ COCCJO di FIRMIAMO.IT
ch' è una sòla anche costui? che acchiappa commenti e non li pubblica completi?
sto cercando inutilmente di dirgli che ne voglio una copia alla mail che gli ho dato, aspetterò e mi rifarò sentire

dal chianti 16.10.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cosa c'entra lo Zoo di 105 col bavaglio all'informazione e coi culi in televisione? Invece di essere contenti che finalmente qualcuno ha chiuso una trasmissione vergognosa che rappresenta degnamente la mentalità dell'italiano medio contro cui si batte questo blog tirate fuori la scusa del "tanto c'è di peggio"? Mi sembrava che Grillo avesse scritto un post sugli "invecisti" tempo fa, andatelo a rileggere. E poi mi diventate paranoici come Berlusconi? Adesso fanno fuori una trasmissione radiofonica perché hanno detto che condividono le idee di Grillo? Io sono per il movimento 5 stelle ma dare spazio a 'ste minchiate di proteste mi fa tanta tristezza.

Erkelinda J. 16.10.10 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho ascoltato casualmente il programma in questione e devo dire che mi è apparso assolutamente diseducativo.
Non credete che io sia un bacchettone, ma vorrei far presente che il programma va in onda il primo pomeriggio, l'orario che casualmente combacia con l'uscita delle scuole.
Certo, i ragazzi le parolacce se le scambiano allegramente tra di loro, ma con programmi come questo, udibili anche da bambini, dove ogni 3 parole ci sono 4 ca..i non aiuta di certo la formazione pedagogica.
Mandatelo pure in onda, in orari compatibili e potete dire tutti i ca..i che volete.
Il paragone con gli improperi di Sgarbi non regge poiché chi lo vede ha sicuramente una formazione tale da reggere alla sua visione, mentre un bambino che alle 12.30 sente dalla radio dire solo parolacce non funzionali alle battute ma fini a se stesse è un'altra cosa.

Manlio Boracci 16.10.10 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Hanno ragione, le parolacce non si dicono in radio,si dicono solamente in televisione ,dove vengono ascoltate, da molte piu' persone.................................

Moreno M., Ferrara (Provincia) Commentatore certificato 16.10.10 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Uhhh, dicevano le parolacce...alla radio...siamo in un paese dove la "prostituzione" viene svolta a tutte le ore del giorno....ma in italia di "Case chiuse" non se ne può parlare...assitiamo ogni giorno all'accattonagio, nel quale vengano usati anche Bambini e neonati..nessuno dice niente....spaccio di droga sotto gli occhi di tutti....in alcune città c'è il "coprifuoco"....la criminalità mette bazooka davanti alla casa di un magistrato....è però le parolacce alla radio non si dicono..

roby f., Livorno Commentatore certificato 16.10.10 17:14| 
 |
Rispondi al commento

ZOO di 1O5 censurato!
Sono uno dei tanti tantissimi ascoltatori quotidiani dello ZOO di 1O5.
Io ho scoperto lo ZOO solo due anni fa e da quando lo ascolto non son più riuscito a farne a meno.
E' vero, lo ammetto ... ho bisogno della mia dose quotidiana di ZOO da due anni a questa parte e se non va in onda, o solo se viene trasmesso il The Best, vado in crisi di astinenza e prego perchè ritorni subito in onda il giorno successivo!
Ma perchè tutto questo?
Perchè è come se fossi entrato in simbiosi con questa trasmissione,ho praticamente un rapporto viscerale, che se viene a mancare acnhe solo un giorno, io mi sento triste e turbato!
E' come se andassi al ristorante e mi vietassero di prendere il piatto di cui sono più ghiotto e mi imponessero di mangiare qualcosa che non mi piace affatto!
E' come se andassi al cinema e mi obligassero a guardare un film che non voglio vedere!
E allora per quale ragione mi devono bloccare, sospendere, censurare, multare il mio programma preferito!
Da quando ascolto lo ZOO di 1O5, tutti gli altri programmi radio di tutte le altre emittenti radiofoniche mi sembrano tutte un passo indietro o meglio ho l'impressione che tutte cerchino di copiare il modello che Mazzolo&C hanno inventato più di 10 anni fa.
Comicità pungente, vip intervistati in studio e presi in giro, scenette originali e discussione dei fatti del giorno come si fosse al bar sono gli elementi essenziali dello ZOO di 1O5 in onda dal lunedì al venerdì.
Una trasmissione orientata per tutte quelle persone che vogliono sentire qualcosa di nuovo, qualcosa che prenda le distanze dalla solita noiosa e convenzionale programmazione radiofonica, qualcosa di vicino ai problemi che quotidianamente affliggono i cittadini e non qualcosa di costruito ad arte per far passare due ore senza un motivo preciso lanciando nell'etere solo chiacchere inutili o per raccogliere pubblicità ... ... to be continued ... http://matrix-press.blogspot.com/2010/10/zoo-di-1o5-censurato.html

Giulio Borghese 16.10.10 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Beh effettivamente lo Zoo di 105 dice un po' troppe parolaccie.Ma non e' il linguaggio di Amici,Il Grande Fratello,l'Isola dei Famosi,la Fattoria?.Perche' non lo hanno fermato quando sfotteva pesantemente il Papa? o perche' non e' stato fermato quando sfotteva i politici?, no e' stato fermato guarda caso contestualmente a Annozero, stiamo scivolando molto lentamente, in una dittatura mediatica, siamo drogati di soap opera,liti in diretta, liti registrate,pianti a dirotto per la consegna di una lettera, e incontri tra gente comune e super eroi del calcio.Gia' l'altra droga mediatica, per andare allo stadio devi presentare 1 documento, e una postpay (la tessera del tifoso), con foto, per poi fare 1 ora di fila al cancello, e perquisizione.Poi durante una partita della Nazionale a Genova un Serbo puo' fare di tutto;dove erano gli steward? quali controlli sono stati fatti?avevano tutti la tessera del tifoso? Ce lo dicessero chiaro e tondo che vogliono che rimaniamo a casa cosi' spendono meno soldi per Vigili urbani e polizia.Sono andato allo stadio Olimpico di Roma per una partita della Lazio, circa 35000 presenze, percheggi inspiegabilmente chiusi, e file interminabili in quanto aperto un cancello su 4 per ogni settore. Qualche giorno,stesso stadio ma c'e' il concerto degli U2,i parcheggi stranamente aperti(Tranne quelli in cui ci sono ancora i lavori curva nord),TUTTI I CANCELLI APERTI PER FAR AFFLUIRE LA GENTE, ai settori. Sono passati solo 4 giorni.Un noto giornalista disse:Fa' piu' notizia uno scandalo che una opera di bene,una rissa in diretta di un abbraccio, noi dobbiamo dare al pubblico quello che vuole.Ma ai bambini la mamma non puo' dare solo quello che vuole, altrimenti non mangerebbe carne e verdura e si ciberebbe solo di Nutella, morendo dopo pochi anni.Questo e' il punto, noi stiamo morendo perche' ci stanno dando quello che vogliamo,cioe' niente che ci faccia pensare, o riflettere sui problemi veri.
Anto' pensa alla salute tanto Domenica c'e' er Derby.

GIORGIO C., ROMA Commentatore certificato 16.10.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma non vedono e no sentono quelle persone che parlano come "camalli di porto"(con rispetto per i camalli)vedi sgarbi e vari altri politici che
proferiscono turpiloqui incredibili,ma forse non
dargli contro è un salvacondotto e puoi offendere
chi ti pare a parte LORO
max

massimo s., rapallo Commentatore certificato 16.10.10 15:21| 
 |
Rispondi al commento

105,Santoro il buio mediatico sulla realtà del bel paese.
Meno Male che siamo in un PAESE DEMOCRATICO E LIBERO si!! LIBERO di DIRE e FARE quello che DICONO GLI ALTRI.
Gli altri si!! quelli delle cucine Scavolini,quelli delle Escort,quelli che non si tirano le uova,quelli che hanno sempre detto che la crisi non c'è,ed è vero loro la crisi non l'anno.
Loro non bestemmiano non turpiloquiano,intanto sghignazzano sui terremoti,si inventano leggi a personam (Perchè la legge è uguale per tutti) e loro non si chiamano tutti.

CHE SCHIFO

E SE NON FACCIAMO NIENTE "NOI FACCIAMO PIU' SCHIFO"


IO faccio parte del popolo Italiano!!!!!!!!!

E Voi??????????????

Davide 1 Vignati Commentatore certificato 16.10.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento

NON VOGLIO PAGARE PER SANTORO.
Questa e' la frase che ho inviato alla RAI per urlare il mio disappunto per la sospensione, dell'unico programma di informazione politica, di costume e religiosa, per 10gg lavorativi consecutivi.
Da Annozero ho visto politici,preti,economisti, media borghesia e proletariato, un esempio di democrazia intellettuale dove il poveraccio che aveva perso il lavoro poteva fare le domande al potente politico della maggioranza di turno, o al "povero" politico dell'opposizione.
Non saro' io a ricordare che per primo anni fa',(scrivendo email a destra e sinistra), dissi che e' quanto meno ridicolo, se non desolante, vedere politici paperoni ultra ricchi, parlare del futuro di cassaintegrati e licenziati,ops,pardon in mobilita', e in cerca di nuova collocazione(Perche' questi hanno DEMOCRATICAMENTE, modificato anche i termini sociali),comunque democraticamente non mi ha risposto ne destra ne sinistra. IO SONO UN PENTITO HO VOTATO PER TUTTI QUESTI ANNI PER BERLUSCONI,ho intenzione di purificarmi nel fiume Giordano dalla colpa della mia superficialita', e vorrei dare il mio voto alla opposizione.Quale opposizione:PD nessun programma, IDV:solo attacchi a Berlusconi, UDC:E' una costola del PDL. L'ultima speranza e' Movimento 5 Stelle, con un accordo con la Sinistra, per le emergenze (Lavoro,economia e emigrazione degli imprenditori gargarozzoni,evasione fiscale e sicurezza).I tagli si fanno alle seguenti spese:Auto blu'e NCC,Missioni militari,finanziamenti a pioggia a proggetti morti,finanziamento a giornali e televisioni, finanziamento ai partiti,dimezzamento degli stipendi della politica,eliminare senatori a vita e pensioni baby della politica, e riduzione stipendi dei manager di stato. Queste poche accortezze ci porterebbero nelle casse dello stato risparmi fino a 50 miliardi in 5 anni, soldi che potrebbero essere reinvestiti nelle nuove energie.
NON SI TOLGONO I SOLDI ALLA SCUOLA,RICERCA,PREVIDENZA,SICUREZZA E SANITA'.
Che Dio ci benedica.

GIORGIO C., ROMA Commentatore certificato 16.10.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento

riaprite lo zoo perche lo zoo è lo zoo.

pasquale di stefano 16.10.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Strano che lo Zoo sia stato chiuso solo dopo che si sia "schierato" con il Movimento 5 stelle...

1. Scaiola: «Quel rompicoglioni di Biagi» (29 giu 2002, macchianera.net)
2. Berlusconi: "Voto alla sinistra? Non ci sono tutti questi coglioni" (4 apr 2006, repubblica.it)
3. Santanché: i maschi di An hanno le palle di lino (3 mag 2007, blog.panorama.it)
4. Brunetta: la sinistra? “Elite di merda, vada a morire ammazzata” (19 set 2009, blitzquotidiano.it)
5. Scontro tv D'Alema-Sallusti: l'ex premier, vai a farti fottere (4 mag 2010, ansa.it)
6. Bersani alla Gelmini: E' una rompicoglioni. Bindi: Non è un'offesa (24 mag 2010, newnotizie.it)
7. Martinelli a Di Biagio: Ti faccio un culo a tarallo (5 ago 2010, radicaliweb.org)
8. “Fini umanamente è una merda”. La Santanché attacca l’ex compagno di partito (13 ago 2010, blitzquotidiano.it)
9. Bossi: "Verdini è un democristiano di merda” (16 ago 2010, repubblica.it)
10. Berlusconi bestemmia e insulta gli ebrei (2 ott 2010, nuovasocieta.it)
11. "Dicono troppe parolacce": Stop allo Zoo di Radio 105 (lastampa.it/Giancarlo Gismondo)
http://www.luttazzi.it/node/810

Giancarlo gv, messina NO PONTE 16.10.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento

L'opportunismo di Grillo Beppe è disarmante. Prima ci fa due sfere tante per avere una società più morigerata, senza corrotti, dove si guarda il cielo e non si mangiano frutti proibiti, poi grida allo scandalo quando chiudono lo zoo di 105.
Prima di aderire incondizionatamente ai suoi proclami, indipendentemente che siate di destra o di sinistra, avete mai sentito una puntata di quella "trasmissione". Se la risposta è no abbiate la decenza di scaricarvene una e, se ci riuscite, sentirla tutta.
Il grillo adduce che in tv ci sono trasmissioni molto più volgari anche se in maniera non altrettanto esplicita... e quindi? invece che gioire per un tumore estirpato si spera sempre che vada tutto in metastasi.
In effetti forse dall'ideatore del vaffanculo day non c'è da stupirsi.

disgustato da anni da quella immondizia radiofonica saluto tutti i naviganti.

damiano tosi 16.10.10 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era ora che chiudessero, erano volgari "Quasi" ,come radio padania...............

Moreno M., Ferrara (Provincia) Commentatore certificato 16.10.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sono sul blog di Beppe o su quello del Pdl??
come si fa a leggere tutti sti commenti:era ora..era indecente..troppe parolacce..faceva schifo..
Chi commenta così la pensa esattamente come lo PSICONANO con ANNOZERO che secondo lui è indecente,fa schifo ecc ecc..
Se una cosa ha seguito ma non vi piace non è che deve essere censurata!! Ad esempio io odio e trovo molto più volgare dello zoo i programmi della De Filippi, ma non è che voglio che vengano chiusi così, da un giorno all'altro se ci sono milioni di persone che lo guardano..il potere per chiudere una trasmissione ce l'ha solo lo spettatore non seguendola, e quando tutti o molti faranno così tale programma chiuderà perchè non se lo caga nessuno..
Almeno qui apriamo un pò la mente!!
Grande Beppe e forza Zoo!!!!

Francesco A 16.10.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

::
::
::


Libertà di pensiero!

Dagli autori di aNakedView, il primo PODCAST scaricabile gratis!

Andate su:

http://www.anakedview.com/a_naked_podcast_1_sulla_pubblicita.html


Guardate la realtà, senza fregature.

::
::
::

abitare cuore Commentatore certificato 16.10.10 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ascoltatore dello zoo quindi faccio parte di quel gruppo che vuole che ritorni ma qui il discorso é un pò più grande dato che in Italia dovrebbe esistere qualcosa come la libertà di parola voi tutti che criticate lo zoo ne avete il diritto, ma io ho il diritto di ascoltarlo

Martino Pozzati 16.10.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Tonnellate di pornografia televisiva ci viene propinata a ritmo serrato
quotidianamente, ipocritamente si accetta e si approva di tutto, vedasi il
caso Scazzi sbandierato a tutte le ore, in prima serata e nei pomeriggi
domenicali...

...altrettanto ipocritamente si censura un programma che di volgare ha solo
le battute che sono inserite in un contesto di allegria, spontaneità e
divertimento inoffensivo.

A Clockwork Orange 16.10.10 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma dai per favore non difendiamo l'indifendibile: onestamente mi schifa sentire un premier o un qualsiasi politico usare parole di scarsa levatura morale, ma un programma come lo ZOO che fà della parolaccia e dello squallore concettuale il suo cavallo di battaglia è fuori luogo. Era un continuo rilancio a chi la sparava più grossa e più squallida, mi dispiace ma non sono esempi da dare in pasto a chiunque. Per favore ragionate, bastava sentire a suo tempo come trattavano Leone di Lernia... una persona di una certa età svergognato insultato deriso.
Mi dispiace ma era un programma penoso e deleterio e hanno fatto bene a sanzionarlo, ed evitate di tirare in ballo la libertà di parola che qua non centra nulla.

Patrizia Sangaro Commentatore certificato 16.10.10 12:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il garante ha multato la radio che ha deciso di sospendere il programma. non ha sospeso il programma. almeno su questo sito evitiamo di dire bufale, se no non ci si capisce più un cazzo. Detto ciò, mai ascoltato il programma quindi non mi pronuncio.

lorenzo paris 16.10.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tanti anni passati a ascoltare lo Zoo di 105 devo dire che era caduto un pochino in basso, ma sono daccordo nel dire che anche chi ci govera non da assolutamente il buon esempio...

Giacomo Pielich 16.10.10 12:25| 
 |
Rispondi al commento

mi viene da dire una parolaccia ,ma mi trattengo .
ho 40 anni e ascolto lo ZOO di 105 da 4 anni ,posso capire chi dice che è crudo ,un programma solo di parolacce che danneggiano i più giovani ,qui sono d'accordo ,in questi aspetti dovrebbero un'attimino modificare il modo di cambiare ,ma lo ZOO è così ,i giovani parlano in quel modo ,non di certo perchè ascoltano lo ZOO ,mio figlio ha 8 anni ,io non dico parolacce in sua presenza ne tanto meno gli faccio ascoltare lo ZOO ,ma le parolacce le impara a scuola dai compagni ,e i compagni dove le hanno sentite ??
dai genitori o dai fratelli ,quindi è lì che stà il concetto ,istruire ed educare i propri figli .
poi se uno fa zapping per la radio e si ferma sullo ZOO ,può cambiare canale semplicemente pigiando un bottone ,tutto qua ,infine dico solo che è l'unico programma radiofonico e informativo in generale che dice dove vanno a finire i nostri soldi ,dove i politici se li sputtanano ,in televisione non ne parlano ,anzi si vedono e sentono di più di volgarità in tv che in radio ,quindi GIU' LE MANI DALLO ZOO DI 105 .

roberto gabellini 16.10.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Siamo come al solito un popolo di "caarelli"...in altri post, avevo preso ad esempio i cugini d'oltralpe(francesi)loro si che li fanno li scioperi....altro che i sindacati italiani..(siamo un popolo di Peori)...Lo detto e lo ripeto..una sciopero Genrale Europeo...in culo la BCE,l'europarlamento & Company, la commissione europea che decide per i cazzi sua, il trattato di Lisbona....
Se non li mandiamo tutti a casa, presto ne pagheremo le conseguenze...siamo diventati "burrattini" in mano di gente che controlla il potere attraverso l'economia e i denaro.
Io vorrei chiedere quanti italians sanno che cos'è il trattato di mastricht o il trattato di Lisbona....e ci meravigliamo se vogliono chiudere una radio.....Santoro Docet....

roby f., Livorno Commentatore certificato 16.10.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Meglio tardi che mai!!!

Volatile pn 16.10.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento

La petizione è mooolto dubbia.

"I Suoi dati personali, potranno essere trattati direttamente - anche tramite qualsiasi mezzo o tecnologia: (e-mail, telefono, sistemi automatizzati) anche per finalità informative o promozionali: newsletter informative sulle petizioni; iniziative promozionali su prodotti; invio, anche tramite SMS, posta elettronica o altri mezzi, di materiale pubblicitario e informazioni commerciali...."

Beppe verifica le fonti :\

ciro ciro 16.10.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Io ho detto la mia qui: http://www.kikoweb.org/blog/649/lo-zoo-di-105-chiude-laltro-zoo-e-aperto-piu-che-mai

Kiko 16.10.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento

la petizione menzionata e' molto dubbia.

NON e' stata creata dallo staff dello Zoo.
non e' menzionato il nome del vero ideatore,
contiene offese, bestemmie , messaggi identici alla lettera e minacce, va' ritirata subito.

inoltre, l'azienda che tutelera' i dati sta a LOndra, il che vuol dire che non e' soggetta alle leggi europee sulla privacy, inoltre prevede l'accettazione di pubblicita'.

la vera petizione e' in preparazione e presto sara' ufficializzata.
diffidiamo chiunque si prestera' a petizioni con richieste di denaro. nessuno le ha autorizzate.

w lo zoo, w la libera ironia

Orticaria cumpa 16.10.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che odio lo zoo di 105, mi ha sempre fatto schifo e l'ho sempre trovato volgare, scurrile e spesso offensivo verso le donne, spesso rappresentate come solo come puttane o bambole gonfiabili. Credo che fosse un programma di pessima qualità che in qualche modo dovesse essere "limitato". Non sono però d'accordo con la sua chiusura, magari avrei optato per spostarlo in orari diversi da quello in cui normalmente andava in onda, in modo da renderlo meno raggiungibile da parte di bambini o adolescenti, che a mio parere non devono formare la propria educazione ascoltando programmi di un livello così basso.
Credo però che vista la quantità di tette e culi che ci propinano in tv, il reale motivo per il quale è stato sospeso sia un altro: forse ultimamente si è occupato troppo di politica, in un modo che ai potenti non piaceva? Finché parli di gnocca stile Silvio, va bene, quando però cerchi di elevare un po'gli argomenti della tua comicità.. allora no, sei volgare!!

Eleonora G. 16.10.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sono particolarmente simpatici quelli dello zoo di 105 che trovo troppo volgari ma in
un paese dove il PREMIER BESTEMMIA e un alto prelato (sic!) lo giustifica, cosa ci possiamo aspettare????

Tullia Colombo Commentatore certificato 16.10.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente lo hanno chiuso. Non si poteva sentire era un indecenza ogni volta che accendevo la radio su 105 c' erano questi che mettevano le parolacce anche pesantissime dove nemmeno andavano inserite. Secondo me era un formato studiato per accalappiare i ragazzini 15 anni che sentendo le parolacce così crude si divertivano con quel divertimento insano e infantile che molti 15 enni di oggi purtroppo hanno. E' li stesso divertimento insano che hanno bevendo come delle spugne, truccando gli scooter, non mettendo il casco , scopare senza più' amore , insomma le classiche ragazzate che una volta erano più' sane e rispettose mentre adesso dono piene di eccessi con s volte conseguenze tragiche.
Quella trasmissione era una vergogna io quando avevo 15 anni seguivo 105 e lo faccio ancora ma stavolta era andati oltre. Se avevo in macchiava con me la bambina di 4 anni dovevo essere veloce a girare stazione perche' le parolacce erano il discorso e non un intercalare simpatico che a volte ci sta anche bene. Perciò grazie al garante che una volta tanti ha fatto qualcosa di sensato. Magari bastava chiedere di limitare il linguaggio ma comunque sia condivido in pieno le sue scelte.
P.s. Andate a sentire in giro per la rete qualche puntata prima di giudicare questo mio post su youtube ce ne sono tante.

Gianni Pierucci 16.10.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei firmare alcune petizioni ma mi sembra assurdo che debba accettare "per forza" l'invio di materiale pubblicitario, SMS di promozione prodotti etc.. etc.. Per questo, con immenso dipiacere, non firmerò. Un conto è l'uso dei dati per le strette finalità della petizione un conto è la vendita dei miei dati a società di marketing.

Carlo Miragoli 16.10.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè invece non chiudono qulle schifezze che ci propinano continuamente in televisione?
E' incredibile siamo in un paese dove le trasmissioni "trash" vengono scambiate per programmi di cultura mentre mentre vengono chiuse solo per qualche parolaccia

salvatore l., caltanissetta Commentatore certificato 16.10.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO VIENE CHIUSO UN PROGRAMMA DI QUALSIAI GENERE ESSO SIA, E' SEMPRE UNA VIOLENZA ALL'INFORMAZIONE ED ALLA DEMOCRAZIA. INOLTRE OGNI TANTO INVITAVANO BEPPE!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 16.10.10 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono Ivan un'ascoltatore dello ZOO, non so cosa scriverti,sono uno di poche parole,però una cosa vorrei dirtela,GRAZIE di aiutare gli altri.
Ciao
Ivan

Ivan Gilardoni 16.10.10 06:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non posso credere che anche qui esiste della gente bigotta e moralista alla vaticanpdl. la libertà di espressione dove la mettiamo? se una cosa non mi piace non l' ascolto e non la guardo. mio figlio di tre anni potrebbe crescere male? e non fargliela ascoltare... mi offendo? cazzarola...ascoltati latte e miele e non rompere i coglioni. a me non piace il grande fratello maria de filippi e neanche annozero, ma mai mi permetterei di dire di chiuderli. se a qualcuno piace se li guardi altrimenti fa come me e li ignora. quanta ipocrisia... strilliamo per la libertà e poi appena non ci va bene qualcosa si cerca di opprimere. se qualcosa non ci piace ma non fa male a nessuno non si ha diritto di reprimere con censure da nord corea.

Giovanni A., Proceno Commentatore certificato 16.10.10 02:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace,

ma dovete chiudere voi, e anche il parlamento! E' inaudito il vostro torpiloquio. Anzi, chiamarlo torpiloquio è sminuire ciò che esprimete ai giovani d'oggi!

C'è troppa "spazzatura"...un pò di pulizia!


ZOO LIBERO!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.10.10 00:30| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE LO ZOO D 105!!!

L'unica isola felice in un mare di bocchinare e marchettari.
Tornate ragazzi....L'ITALIA CHE VUOLE RIDERE VI AMA!!!

lucio recchia 16.10.10 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Ben venga la chiusura di quel "programma" indecente che era lo Zoo e che bello sarebbe se questo fosse solo il primo di una lunga serie!
Non è in questo modo che si evita l'assuefarsi della gente a tette e culi della TV!

Noir Noir 16.10.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me lo zoo non piace e l'ascolto raramente. Però ritengo che non si può andare avanti di censura contro tutto quello che ai finti bempensanti al potere non piace, specie quando il soggetto censurato và in culo a loro. Lo zoo è volgare? Beh, anche se fosse, non può essere un pretesto per farlo fuori, visto che c'è gente a cui piace ed è a quella gente che si deve rispetto e chi si sentisse disturbato, cambiasse canale!
Ma come si fa invece per tutte le volgarità che passano in televisione a ciclo continuo e che anche cambiando canale le stesse zoccole sono dappertutto e non c'è verso di scansarle? E che dire invece camuffati da talk show come "uomini e donne", o come il programma di Giletti, di Sposini (che occupa la fascia oraria che una volta era dei bambini), di Vespa e compagnia bella? Su', non facciamo gli ipocriti! Non basta usare un linguaggio casto per dire che non c'è volgarità e ad ogni buon conto io voglio scegliere e con la mia capacità di discernimento stabilire cosa è giusto e cosa è sbagliato e non un "garante" nominato da uno stronzo politico a decidere per me. E chi dice che lo zoo va chiuso a prescindere, sono solo i lobotomizzati nei quali l'unico barlume di esistenza è dettata solo dal rimasuglio fascista che a stento sopravvive in loro dopo 16 anni di martellamento celebrale televisivo del quale qui, senza pudore, fanno sfoggio.E sono propio quelli più pericolosi.

mimmo lo ratto 16.10.10 00:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=VaHh1E6gwtU e'uno dei programmi,piu'satirici e'allegri (e poi chiudiamo lo zoo ,e teniamo aperto il porcile parlamentare (porcellitorio)

giuseppe gagliardo 15.10.10 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
premetto che a me piace lo zoo di 105 e che sono contro la censura ma devo dire con altrettanta fermezza che a mio figlio che ha 3 anni non posso e non voglio far sentire una radio che alle 14 dice molte,tante,troppe "parolacce".
Il fatto poi che il programma è in onda da 10 anni e sempre allo stesso modo non è una giustificazione a continuare,prima o poi andava fatto.
Detto questo spero che lo zoo si dia una sistematina e ritorni più forte di prima.

simone romani 15.10.10 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco che petizione bisogna firmare per 4 che stanno un paio di ore a dire cazzo fica pompini ecc. roba vecchia che non fa ridere neanche i bambini. Non sò se fosse la trasmissione più seguita , ma ne dubito, comunque queste trasmissioni, come tante altre della tv andrebbero chiuse immediatamente.
Ps: è ora di smetterla con questa cazzata della "libertà di espressione" il compito di uno stato serio è quello di dare delle direttive su ciò che si può dire e come lo si può dire perchè altrimenti si arriva a quello che è diventata la società moderna, dove con la scusa che non si può censurare niente e nessuno, ormai non c'è più rispetto nenache delle minine regole di convivenza civile!

enrico m. Commentatore certificato 15.10.10 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate girare questo video domani: http://www.youtube.com/watch?v=0BDcbTUrW20

antonio borrelli 15.10.10 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma è possibile che hanno gia fatto sparire il video da you tube????
Mi da video non disponibile.

Luca Padula 15.10.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento

BASTARDIIIIIIIIII!

LO ZOO FA POLITICA!
PERCIÒ L'AVETE FATTI CHIUDERE.

Giuliano C., scassacazzaia Commentatore certificato 15.10.10 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo che lo Zoo è un programma radiofonico stupido, volgare, senza alcun contenuto e ricco di risate gratuite. A me non mancheranno. Linus & Nicola sono lontani anni luce..

Fabio Monteverde 15.10.10 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma è possibile che adesso ci tocca firmare petizioni per salvare programmi televisivi e radiofonici?

Ferdinando A. Commentatore certificato 15.10.10 21:53| 
 |
Rispondi al commento

epurati anche gli allievi... era solo questione di tempo prima che anche loro seguissero il destino del maestro grillo. e il prossimo chi sarà? Cruciani perchè fa spesso coppia con Telese?

Fabiano Pilati (ian_1983), Tassullo (TN) Commentatore certificato 15.10.10 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe, anche tu a sostegno dell'unico programma radiofonico in Italia che dice quello che molti pensano, e si sognano di dire. Continua così, e non mollare ;)

Alessandro Ligabue 15.10.10 21:31| 
 |
Rispondi al commento

ma è possibile che per firmare una caxxo di petizione pro zoo si debba quasi fare un patto con il diavolo?
leggetevi l'informativa
io voglio firmare ma non voglio ricevere o fare parte di nessuna statistica o contatti anonimi e che palle...

luciano campanella 15.10.10 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono giovane, ho 35 anni, ascolto molta radio e lo Zoo lo conosco da una vita, ma non mi e' mai piaciuto lo Zoo di 105. Unica arma per la loro comicita' e' la volgarita'. A me ha sempre disgustato. E' volgare e stupido e non fa ridere per nulla. Non ha l'intelligenza della comicita' di Fiorello e Baldini.
L'unica cosa che mi stupisce e' che se ne siano accorti dopo 10 anni. Io l'avrei chiuso il giorno dopo.

alex maso 15.10.10 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La libertà di espressione e sacra e non si tocca mai, anche quando ci sono le peggiori affermazioni.
la libertà di espressione vale soppratutto per quello che non ci piace non solo per quello che va bene a noi.
Nelle Stati Uniti nessun negazionista può essere sanzionato ,mentre in Italia tutti i partiti a correre dietro una legge sul sanzionanare chi parla di negazionismo(sbagliato al massimo, ma non può una legge inpedire di parlarne), addiritura un senatore dell'IDV vuole bloccare un videogioco sulla guerra in Afghanistan, a quando il carcere per una bestemmia o per aver criticato Napolitano in un bar???
Leggete Massimo Fini:http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/10/liberi-davvero/70750/

Simone ., Sassari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che l'hanno chiuso,così almeno gli orfani di quel programma(parola grossa),potranno erudirsi e magari imparare a divertirsi con programmi un po' più colti,che esistono e che aiutano la mente a ragionare,invece che fossilizzarsi sul turpiloquio continuo,ossessivo e gratuito di livello infantile.
Per quel che riguarda la presunta censura,questa è gente che fino all'altro giorno incitava alla tortura animale ridendosela bellamente,e sugli attacchi ai politici,il livello di denuncia è patetico,qualunquista,e demagogico.
Le denunce sono ben altra cosa...magari guardare Presa Diretta o Report sui Rai3 per capire di cosa intenda.

claudio bastasini 15.10.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna chi a chiuso lo zoo si deve fare un fosso e sotterrarsi dalla vergogna

continuano a privarci delle nostre liberta'!!!!

w lo zoo e spero che ritorni piu' forte che mai

gavino garau 15.10.10 21:03| 
 |
Rispondi al commento

se nel giro di pochi giorni annozero e' stato sospeso e pure lo zoo probabilmente questa mafia clero-televisiva inizia ad avere qualche problema, non molliamo mai.

marco debilio 15.10.10 20:52| 
 |
Rispondi al commento

se in effetti tu, caro marcolino, e i tuoi amichetti andaste a prendervelo IN BOCCAk, non c vorrebbe o'garante x farvi tacere... ciao testine
... dimenticavo i complimenti x la trasmissione...

bruno cover 15.10.10 20:48| 
 |
Rispondi al commento

ma cavolo però, tutti i programmi idioti che sembrano essere creati per rincoglionire gli italiani tipo il grande fratello, l'isola degli sfigati e compagnia, mai chiuderli, eh? No figurati, senza quella spazzatura gli italiani potrebbero iniziare a pensare con la loro testa, e questo è pericoloso, giusto?! FORZA ZOO!!!

Federica Zucchi 15.10.10 20:46| 
 |
Rispondi al commento

non si capisce bene il motivo!
non puo' essere solo la "parolaccia" ...in quanto anche "vaffanculo" lo è!

se si parla di bestemmie, come quella del NANO, allora il concetto è differente !

perchè , riflettendo, ma questo blog non è quello del Vday ? e quella V sta per vaffanculo!

...boh !
ci deve essere altro...
altrimenti dovrebbero chiudere tutto il web ...!

mah!

Lenintonio Desani, SPQR Commentatore certificato 15.10.10 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Pazzesco!
Per quanto d'accordo sul fatto che in quella trasmissione dicessero "troppe" parolacce (il troppo è un termine del tutto soggettivo), non vedo la ragione per cui debba arrivare a tanto.
Ogni persona deve avere la possibilità di esprimersi e di scegliere: chiunque deve parlare come meglio crede e chi non è d'accordo deve avere la possibilità (com'è nella realtà) di cambiare canale o di spegnere la radio.
Spero davvero che riaprano al più presto lo zoo.

Francesco

Francesco Di Pietro 15.10.10 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono 10 anni che seguo lo zoo, unico programma spensierato e divertente in radio. Se hanno chiuso Annozero, lo Zoo, possiamo solo dire che siamo in Regime. Ma perchè non tramettono via web come ha fatto Santoro tempo fa?

Rum Ko 15.10.10 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Grillo. Perchè sei stato l'unico a parlare e ad appoggiare questa assurda storia.
In un paese di pecore....parlare e andare contro corrente da fastidio.Quindi molto più comodo censurare che rispondere ai problemi e prendersi le proprie respondabilità!!!!

Andrea Maulà 15.10.10 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Che avete capito? Hanno sospeso il programma perchè le parolacce non erano contestualizzate dal Monsignor Fisichella! :)

Giancarlo gv, messina NO PONTE 15.10.10 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Vulgare è vedere questi politici con loro guardie dal corpo dietro

vulgare è vedere qualsiasi dibatito politico con urli e chiassi coprendo a chi dice la verità o ribadisce questi guru berlusconiani

Lo Zoo può non piacere a qualcuno a me mi dava un po di libertà di ridere per loro stile

Ma fundamentalmente penso abbiano chiuso perche sopra tutto Mazzoli era molto "grillino" denunciando anche con il clasico vaffanculo cose della "normalissima politica italoide"

FORZA ZOO DI 105! E VAFFANCULO CHI HA DECISO DI TOGLIERVI DAL ETERE DINOSAURI DAL 21 SECOLO

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.10 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà volgare e tutto quelo che volete, ma lo zoo è seguito ogni giorno da un milione di persone in italia..e non sono poche.Vivo di web e di radio, ed essere privato dell'unica trasmissione che mi regala due ore di risate e spensieratezza un po mi scoccia, sopratutto quando è palese che il programma viene censurato o chiuso non per le parolacce ma perchè evidentemente ha pestato una merda grossa. Non è obbligatorio ascoltarlo o condividere la mia opinione,ma credo che chi non ami le parolacce o quel tipo di format può benissimo cambiare stazione,lo fanno in tanti.

alle bosi 15.10.10 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Come mai, invece, non cancellano dai palinsesti cartonianimati che guardano i bambini, dove parlano e alludono a cose che i bimbi non dovrebbero neanche sentire??x esempio i simpson, una volta venivano trasmessi dopo le undici di sera.. adesso alle 19.30.... lì, invece, se ne fregano!!! basta che non si parli male dei politici e tutto va bene!!

luca stramaccia 15.10.10 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Onestamente non mi sembra opportuno portare avanti questa causa. E' sicuramente strano che si accorgano della linea tenuta da "Lo Zoo di 105" solo dopo 10 anni di programma, ma questo non toglie che questa sia una trasmissione pesantemente volgare ed offensiva (e non esclusivamente contro i politici). Non può essere un alibi il fatto che in passato e ancora oggi vengano passate trasmissioni televisive e radiofoniche paragonabili a dei puttanai. Se una persona caga fuori dal vaso non deve diventare la giustificazione perchè chiunque possa fare altrettanto sentendosi tutelato. Piuttosto di preoccuparsi di salvare "Lo Zoo di 105" preoccupiamoci di trovare un modo per ottenere un palinsesto di qualità più alta e di maggior spessore rispetto a quello offerto oggi.

Andrea Bertoli 15.10.10 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Stranamente lo zoo di 105 appoggia(o cmq è favorevole) al MoVimento 5 Stelle......
CHE STRANO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.10 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invitiamoli a trasmettere lo ZOO sul web!!!

Matteo Cursio, Maranello Commentatore certificato 15.10.10 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me è questo il motivo per il quale è stato censurato LO ZOO di 105..........
(evento organizzato dallo zoo di 105)

------> http://www.mazzoli.tk/.a/6a00d83451d34969e20133f5159d22970b-pi

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.10 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio oggi verso le 12.15 su italia uno la protagonista di un telefilm si tagliava con una forbice un dito del piede e guardava che ricresceva! niente bollino rosso! spero che le mie bimbe non abbiano visto quella scena e non tentino di emularla! e si preoccupano di qualche parolaccia alla radio!?!?!?!


Sono contenta che questa trasmissione sia stata sospesa , oddio che parolaccie!!!!. Naturalmente la sostituiranno con una trasmissione A base di Nani e Ballerine che ormai non fanno + ridere nessuno.
Se non ci permettono più neanche di ridere ........allora è la volta che ci inca......ops, sul serio !!!!!!!!
W le parolacce !!! ( abbasso le bestemmie )

Federica Persico 15.10.10 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Non conosco la trasmissione, mai sentita credo, non seguo la radio del resto, di solito.

Ma firmo al volo perché ovviamente conta il principio, e qui pare proprio un evidente caso di 2 pesi e 2 misure, di misura/censura ad hoc proprio per i motivi detti, del solito "fastidio" di tanti politici a critiche, battute, satira etc.

Alessio C. 15.10.10 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Lo zoo di 105 è l'unica trasmissione radiofonica che vale la pena essere ascoltata, è l'unica che dice la verità sulla politica, Mazzoli & C. non devono niente a nessun politico e nessuna lobby, per la loro carriera, per questo motivo non hanno timori reverenziali, poi pazienza se usavano parolacce nella loro trasmissione, il punto è se tocchi qualche argomento scomodo il garante delle comunicazioni minaccia l'emittente, se non li sospendono dalla messa in onda....beh allora preferisco qualche parolaccia piuttosto che i finti perbenismi, e poi se a qualcuno non sta bene non ascolta RADIO 105 ci sono tante radio in giro.....

Federico Vella 15.10.10 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Certo, Berlusconi può bestemmiare; quelli del Grande Fratello scorreggiano alla grande davanti alle telecamere; Uomini e Donne... non ne parliamo...; Bruno Vespa e tutta Mediaset che mangiano sul cadavere della povera Sarah...
E poi chiudono lo Zoo??????? Solo perchè dicono cazzo e vaffanculo??? Questa cosa non mi torna... è che in questo Paese vince sempre il più forte, come diceva Darwin.

Pierluigi Pecora 15.10.10 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonasera,
non seguo molto lo zoo di 105 proprio perchè a volte sono,a parer mio, un pò esagerati. Ma se chiudono un programma per delle parolacce, cosa fanno con il Nano che bestemmia? NIENTE

armando emanuele daniele, verbania Commentatore certificato 15.10.10 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Il programma più sincero e spontaneo, e quindi bello, della radio. Mette alla berlina l'ipocrisia: infatti chi lo critica per le "parolacce" in genere non sopporta vedere "sputtanate" le proprie malefatte - che giornali e TV in genere lasciano correre ed anzi esaltano come "valori":
Truffa, evasione fiscale, gossip, puttanocrazia, malapolitica, ecc.ecc.

dario greggio 15.10.10 18:48| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
CHE STARANO DEJAVU' CHIUDONO LO ZOO DI 105 PERCHE' PIZZIAC TROPPO I POLITICI,MI SEMBRA MOLTO MA MOLTO FASCISTA QUESTO MODO DI AGIRE
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 15.10.10 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
oramai, le persone con le quali mi trovo a parlare (colleghi, vicini di casa, amici, conoscenti vari, etc.) sono incantate, imbalsmate, imbambolate da ciò che hanno letto sul giornale o da ciò che che è stato detto in tv.

Come si può considerare informazione quella che viene fornita dalla maggior parte delle tv e dai giornali?
E' evidente che per tenere sul sentiero il GREGGE va usato questo metodo; a mio avviso la maggior parte dei giornalisti e/o dei conduttori ha raggiunto l'apice del servilismo.
Per spiegare meglio ciò che intendo dire riporto la definizione di servilismo:
atteggiamento di chi, abdicando alla propria dignità, adula i potenti e li compiace in ogni loro desiderio con la speranza di ottenerne la benevolenza ed i favori.

Marco Calì

http://www.sapienza-finanziaria.com/


che schifo,è dura non pensare alla violenza per cambiare le cose.ci vuole la rivoluzione!!con i normali sistemi da paese civile non cambieremo nulla,perchè il nostro non è più un paese civile e democratico per come la vedo io!

enea regis 15.10.10 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mandateli a lavorare !!!!

Pasquale Dini Commentatore certificato 15.10.10 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto mi riguarda hanno fatto bene a sospenderla...quella non è comicità ma un concentrato di idiozia. Se poi la scelta è fra lo zoo di 105 ed i politici italiani allora siamo messi male. Non mi pare che lo zoo di 105 possa considerarsi l'ultimo baluardo in difesa della democrazia.Sono altre le emergenze, basti pensare al tg di Minzolini o al provvedimento contro annozero (non contro santoro) in generale al conflitto di interessi che nessuno (neanche a sinistra) ha intenzione di risolvere una volta per tutte.

francesco muscogiuri 15.10.10 18:26| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori