Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il teletrasporto delle idee


Beethoven a distanza
(1:08)
Beethoven_MarkerBot.jpg

Conoscete la tecnica per vendere cose inutili ai bambini? Sono le collezioni in bustina. Se siete un genitore o un nonno avrete forse già comprato sotto minaccia di pianto decine di puffi, dinofroz, soldatini, power rangers, gormiti, Hello Kitty. Ora, immaginate un mondo senza ceste ripiene di plastica nelle vostre case e una macchina collegata alla Rete che produce oggetti a distanza riciclando il materiale dagli oggetti già prodotti. Dal puffo burlone si può creare il Grande Puffo, dal gormita della foresta un alieno di Ben 10 (conoscete Vomito o Diamante?) o qualunque altra cosa di piccole o medie dimensioni. Un fischietto, una maniglia, un fiocco di neve da decorazione, un tappo, un anello, un portachiavi, una vite, una maschera per Halloween, un bicchiere, una bottiglia, una forbice, pezzi da costruzione di ogni forma, mattoncini del Lego, la riproduzione del Duomo di Milano (esaurita da tempo nel mondo fisico), un porta cellulare, modellini di aeroplani, statuine del presepio.
La materializzazione a distanza è diventata realtà. Si possono creare, inventare cose nuove e condividerle in Rete con altre persone che a loro volta le possono migliorare, cambiare, estendere e diffondere. Il web 2.0 degli oggetti è possibile grazie a macchine riproduttrici in vendita on line, della dimensione di una scatola, collegate a Internet. E' l'inizio della produzione a centimetri zero. Il teletrasporto delle idee al posto degli oggetti, idee originali che si materializzano, libere e gratuite sulla base di disegni digitali. Ho comprato una di queste macchine, ci ho messo un mese per montarla e farla funzionare collegato via skype con la società californiana che la vende. Poi ho iniziato a usarla e non ho più smesso. E' contagiosa. Il primo oggetto che ho creato è stata una versione di space invaders che mi ha preso mio figlio Ciro, quindi un porta iPhone da tavolo (in vendita a 29 dollari in negozio...) e ora mi sono specializzato in fischietti. Ne ho già una piccola serie di forme diverse che emettono i suoni più strani, sto provando il fischio del merlo, il verso dell'upupa e un richiamo da caccia per Zaia. Durante ogni mio spettacolo "Grillo is back" ne creo uno.
Esiste un universo delle idee che si possono materializzare, sono presenti nel sito Thingiverse, l'universo delle cose. Ogni idea-oggetto è descritta con il software e i disegni digitali scaricabili insieme a creazioni derivate di altri utenti e ai commenti della comunità, ad esempio una cattedrale gotica o uno spremiagrumi. Insieme alle ricette oggi possiamo scambiarci anche tutto il resto, dai piatti, ai bicchieri, alle posate. Per le portate, dal risotto all'ananas bisogna aspettare ancora un po'.

DVD: Woodstock 5 Stelle

E' possibile acquistare in pre-vendita il DVD "Woodstock 5 Stelle".
Per chi di voi c'era e per chi di voi avrebbe voluto esserci ecco il DVD di Woodstock 5 Stelle.
Acquista oggi la tua copia a prezzo libero.

lasettimanabanner.jpg

8 Ott 2010, 15:11 | Scrivi | Commenti (652) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Buonasera a tutti ho letto e visto tutto quello che riguarda la stampante
3d ma Beppe Grillo in un filmato parla anche di un attrezzo che ritrasforma
gli oggetti creati nuovamente in filamento per poter essere riutilizzato
per la stampa....ho cercato ovunque ma non sono riuscito a trovare nulla a
riguardo....qualcuno sarebbe così gentile da darmi delle indicazioni?
Grazie

Patrizio U. Commentatore certificato 23.09.12 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti ho letto e visto tutto quello che riguarda la stampante 3d ma Beppe Grillo in un filmato parla anche di un attrezzo che ritrasforma gli oggetti creati nuovamente in filamento per poter essere riutilizzato per la stampa....ho cercato ovunque ma non sono riuscito a trovare nulla a riguardo....qualcuno sarebbe così gentile da darmi delle indicazioni? Grazie

patrizio ughetto 18.09.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

ciao peppe per controllare i politici e i sindaci basta mettere video computer nelle case di tutti italiani.tido un piccolo esempio i sindaci quando vogliano agiustare le strade devono prima avisarci che vogliono agiustare le strade e tod spendere e se ci sono i soldi allora noi decideremo se devono fare si oppure no attraverso i video computer si puo votare si o no come i politici quando fanno le leggi se accettare si o no questa si chiama liberta di decitere proprio destino.ciao peppe

bejadin r., arzignano Commentatore certificato 01.04.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento

ma è una tragedia, la rovina per gli artigiani, se ci produciamo gli oggetti da soli, poi che fine faranno tutti i produttori di fischietti?? tutti disoccupati. Questa stampante è un freno per l evoluzione perchè elimina la concorrenza!!
Mi sto sbagliano?? per piacere rispondetemi sono confuso

Christian Giardelli 23.01.11 01:49| 
 |
Rispondi al commento

WWF: la Terra non ci basta più, ne servirebbero due
Consumiamo troppo e risorse naturali non fanno in tempo a rigenerarsi. Continuando così, presto avremo bisogno di due pianeti.

[ZEUS News - www.zeusnews.com - 14-10-2010]

Non è positiva l'edizione 2010 del Living Planet Report, il rapporto biennale stilato dal WWF insieme alla Zoological Society di Londra e al Global Footprint Network. Per dirla in breve: consumiamo le risorse naturali più in fretta di quanto queste riescano a rigenerarsi.

Attualmente è come se utilizzassimo le risorse di un pianeta e mezzo; nel 2030, secondo le previsioni del WWF e mantenendo questi ritmi, avremo bisogno di due pianeti per soddisfare i nostri bisogni ma il problema, naturalmente, è che di pianeta ne abbiamo solo uno, a meno che il pianeta Gliese 581g non sia davvero un gemello della Terra (e posto di riuscire a raggiungerlo).

Nell'attesa di saper viaggiare alla velocità della luce per poter consumare senza criterio le risorse di tutta la galassia, il WWF propone una ricetta alternativa: controllare i consumi, riducendo l'impronta ecologica di ogni abitante.

Con impronta ecologica si intende, in breve, l'area necessaria per rigenerare le risorse utilizzate e assorbire i rifiuti; per non aver bisogno di pianeti supplementari da spremere bisognerebbe ridurre l'impronta a 1,8 ettari globali per abitante. In altre parole, le risorse di 1,8 ettari (mare e terra calcolati insieme) dovrebbero essere sufficienti per soddisfare i bisogni di una persona ed eliminare i suoi scarti.

Per ora, le cose vanno molto diversamente: negli Emirati Arabi Uniti, per esempio, l'impronta ecologica è di 9,5 ettari (il che fa di quel Paese la nazione con l'impronta ecologica più pesante), mentre in Italia siamo a 4,15 ettari (situandoci al ventinovesimo posto).

Per come vanno le cose adesso, si utilizzano le risorse presenti in una zona fino a esaurirle, e poi semplicemente ci si sposta in un'altra, seguendo lo stesso procedimento;

patrizio lazzaretti 14.10.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe innanzitutto i miei complimenti per cio' che sai ed hai saputo finora mettere in piedi,poi avevo una proposta da farti
che ne diresti se noi si trovasse il modo per boicottare,in un orario ben preciso per tutti gli italiani,la pubblicita' sulla rai? che so',mi verrebbe di pensare di uscire dalla rai e cambiare canale tutti insieme alle 19.55 quando fanno la pubblicita' prima del tg....visto che paghiamo il canone......un salutone da nico!!!

nico marra 13.10.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il Nobel a Liu Xiaobo è nata Carta 010

Perchè anche in Italia c'é fame di diritti!

Se volete conoscerla e su FB

http://www.facebook.com/notes.php?id=1027141243¬es_tab=app_2347471856#!/note.php?note_id=165872486762480

Grazie!

Luigi Iovino 13.10.10 20:40| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, ti invio questo commento per chiedere la tua disponibilità per aiutarci nella nostra lotta contro la mancanza di soldi che il ministero invia nella scuola. io sono di una scuola di tricase, il liceo stampacchia, e le scrivo in nome di tutti gli studenti che come noi vorrebbero fare qualcosa per sbloccare questa incresciosa situazione. abbiamo indetto uno sciopero dei telefonini con la mia scuola per il 23 ottobre, in modo da farci sentire, per far capire che ci siamo anche noi in questo mondo disperso che è la puglia. nelle nostre aule mancano banchi, sedie, lavagne... e ci sono le prime classi composte da ben 33 alunni!!! ci opponiamo a tutto questo.. noi paghiamo le tasse annuali per poter ricevere un'istruzione adeguata, mentre riceviamo in cambio il fatto di non poter avere nemmeno un professore di supplenza perchè la scuola non si può permettere di pagare gli extra. quindi vorrei chiedere il tuo aiuto, per estendere la nostra iniziativa e poter dire di aver provato a fare qualcosa: perchè la Gelmini può tagliare su tutto, ma la scuola non si tocca, perchè il futuro dell'italia dipende da noi. grazie in anticipo per la risposta, Francesca .

Francesca Sergi 13.10.10 20:22| 
 |
Rispondi al commento


Gentile Beppe Grillo, ti voglio segnalare su Generazione P la seguente notizia a danno di migliaia di stagisti.
La Repubblica degli stagisti e il business dei diritti.

http://generazionep.blog.lastampa.it

Marco Patruno 13.10.10 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Beppe Grillo, ti voglio segnalare questa notizia a danno di migliaia di stagisti italiani

http://generazionep.blog.lastampa.it/generazione_p/2010/10/la-repubblica-degli-stagisti-e-il-business-dei-diritti-quanto-ci-si-guadagna-con-il-bollino-ok-stage.html


Marco Patruno 13.10.10 19:29| 
 |
Rispondi al commento

*Design-Driven Innovation
di Roberto Verganti
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+
*Nelle edizioni HArvardBusinessPRESS#ETAS [pp.282 - 25 euro-www.etaslab.it]
il libro del Professor Ordinario di Gestione al Politecnico di Milano [..non marginalEntità che da consistenti(verosimili)voci starebbe per sospendere Lezioni x carenze fondi..]
ha come intrigante sottotitolo:
Cambiar le regole della competizione
innovando
radicalmente
il significato
dei prodotti e dei servizi.
Accanto al presente volumetto con in copertina il classicoMagrittiano “ceci n’est pas une pipe”
segnalabb. al miniemporio entro Triennale vari livre de chevet aventi sottotraccia a TEMAkomune
“Creatività & Management” [per lo più affrontato secondo fUnzIOnAlVisioneAssieme&LongTerm].
Bye,Sergio Conegliano
p.i.elettronico#g.pubblicista
+/-hobbisticoDocumentalista
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ExtraText(?!)
In quel di viaMarenco quotidiano &
Su odierno Currierùun segnalabb.
diversi articoli riguardanti
..lungimirante..anche anticonvenzionale..
LEADERSHIP.!..!...!
==========================================
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://dailymotion.virgilio.it/video/x8ypbi_voyage-en-boscavie_shortfilms
http://www.j-m-bosc.com/
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie

Sergio Conegliano 11.10.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento

che pena questa cosa , ma siamo seri!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.10.10 17:36| 
 |
Rispondi al commento


Voce dal (..) fuGGita. !..!..!
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
ca.“NoLuoghiComuni”

1.3 Guardando su GoogleItalia video di
PostPostSuccessore di Occhetto
http://www.youtube.com/watch?v=JlrsHhzBuN0
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: Non sarà un iperDUX
ma quanto mai
“Accattivante
[& diComunBuonSenso]”
L E A D E R.
2.3 In tema dei bravi professionisti in ambito
Libero & Il Giornale, a parte esigenze di
Coprire al meglio ownSegmentoAudience,
a mio parere sarebbe più commendevole
se proprio lavoro disvelamento fosse
Equanime e non sembrasse Strumentale.
3.3Fin quando emeriti alla SimilDraghi
Avec..ça van dire..annessa équipeKollaboradùur..
NonAvrannoAGILEaccesso aPoliticalTopRepubblique..etc.etc.etc..

Bye, Sergio Conegliano
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
PS. Battendo
sc1942
Accanto a vari Classici in sez.preferiti
[incluso gustosa danza su penisoletta..Erode(?!) ..]
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
In Discutibili “Fai-da-Te..VideoIDI [v.booksG.DORFLES
..verosimilmente..non molto ben acquisiti]” si vorrebbe
Mostrare che everyPeople avec semplice fotocamera e VideoEditingSW
Può fare lo StreetVideoJournalist o il similTravaglio in DePeter&GrillinSiToOo.!..!…!

Sergio Conegliano 11.10.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Beppe Grillo,

fino a tre mesi fa quando ricevevo questi messaggi li inoltravo a mia volta ad una serie di amici, adesso questo non è più possibile, perchè c'è

sicuramente un server che blocca il reinvio. Una settimana fa ero a Dubai, e sono riuscito in pochi secondi ad inoltrare tutti i messaggi.

Li a Dubai vedevo i programmi di rai tre ed aspettavo l'ora di vedere il tg3 per avere notizie (reali) i quello che succede in ITALIA, ma ad ora del TG3 la televisione

veniva oscurata?! mentre erano ben visibili gli altri canali Rai e Mediaset?!

Oggi non riesco ad aprire i vostri posts.

Distinti saluti



A. manducas 10.10.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento

In primo piano
Agguato in Afghanistan, quattro italiani uccisi
Ferito un quinto militare, è in gravi condizioni Forse lunedì il ritorno delle salme in Italia

IO HO 1 IDEA!

ce ne troniamo a casa e ci facciamo i caxxi nostri in italia....... però se vengono a romperci le balle qui questi "salemelecchi" li prendiamo e li facciamo fuori 1 a 1.

viva italia 10.10.10 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Anche oggi i leghisti hanno sparato stronzate (tremorti), noncontenti hanno ipnotizzato i loro elettori, resi oltretutto ignoranti dalla stessa lega con l'azione politica della P2(1816).
Direi di riproporre.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/05/prima-provarono-a-mettersi-in-proprio-a-creare/67868/
Origini della lega:
Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.10 23:54| 
 |
Rispondi al commento

OTTIMA INVENZIONE PER CREARE PIU' DISOCCUPAZIONE

gabra s. 09.10.10 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi, 9 ottobre, John Lennon avrebbe compiuto 70 anni.
**************************************************

http://www.liberazione.it/MultimediaPanelVideo.aspx?p=1

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 09.10.10 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non Vi sembra una grande presa in giro la pubblicità della banca mediolanum, enio doris (mi pare si chiami così) promette un mese (1 mese) di scuola gratis a un (1) bambino di Haiti !!!! ma quanto costerà un mese di scuola ad Haiti, ma dopo un mese che fa il bimbo torna a casa ? e che gli insegnano in un mese...a fare i cerchi sul grano ?
Scusate la pochezza della cosa ma mi pare davvero una grande presa in giro. Grazie

Gianluca Perazzoli 09.10.10 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Si, ma;
Quanto costa tutto stò marchingegno?
Mi pare una roba in pò da ricchi!
non lo sò, qualcuno me lo può dire?

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 09.10.10 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono un esperto di strategie
politico-militari, ma sapevo
che andando in afghanistan
ci saremmo infilati in una impresa senza speranza, in un pozzo senza fondo che avrebbe inghiottito
risorse e vite umane, senza mai arrivare
all'obbiettivo impossibile di portarvi la democrazia.
Gli afgani non la vogliono la democrazia,
non hanno nemmeno idea di che cosa sia,
non rientra nella loro cultura,
perchè dobbiamo imporgliela?

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 09.10.10 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto che bravi i giornalisti di libero?
Dopo l'ex moglie del Bronzo di Arcore sbattuta in copertina con i dovuti tempi e modi, l'appartamento di An e Fini in topless, ecco finalmente un servizio sulla Marcegaglia.
Chissà se e quando faranno un' approfondito servizio sulla provenienza dei soldi serviti per costruire Milano 2.....

Michele Lucchini 09.10.10 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei fare un sacco di berlusconini piccoli piccoli di sapone.....così per farmi bene bene il bidet!
Con nanosap pulirsi il culo non ha prezzo!

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.10 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Amici, fratelli, compagni, consumatori, camerati, cittadini, elettori, navigatori...TELETRASPORTIAMO I FASCIOCOMUNISTI in un'altra galassia, oppure in un altro universo (multiverso esiste?), ora possiamo, abbiamo i mezzi.

PS: Famoso detto "comunista"....."Quello che è MIO è MIO, quello che è VOSTRO è NOSTRO".

^_ ^ (complottisti?bruttarazza) Commentatore certificato 09.10.10 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso, un atto ostile, una dichiarazione di ..."guerra"...magari fredda o tiepida,
la si fa conferendo un premio Nobel per la PACE!?

I diritti umani non esistono, perche' non esiste un diritto civile, una costituzione mondiale condivisa, sottoscritta, e firmata da tutti!!
Al contrario, esistono stati sovrani, con culture, religioni, filosofie, usi costumi e ideologie diverse!
Hanno preferito lo sdoganamento delle merci con l'inganno della globalizzazione, il capitalismo, il consumismo, e relegato la "persona" allo stato di "oggetto" della quale si puo' abusare e sfruttare!
Perche' non boicottano la CINA con le merci e gli scambi bilaterali...gli "sdegnati occidentali"!?!?!

4 Morti in Afghanistan:
Tutte le manifestazioni sportive commemoreranno i "caduti" per il petrolio, il gas e i minerali del nord Afghanistan...
spero che gli sportivi tutti spareranno proiettili di fischi...ovviamente contro i MANDANTI e non contro gli "incauti" che si prestano al massacro bipartisan degli innocenti!
Livorno Docet!!!

Nel sottocommento un curioso caso scoperto per "caso" nel tentativo di ironizzare sul post di grillo.

anthony c. Commentatore certificato 09.10.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che i comunisti non siano mai andati al governo in maniera legittima è un'emerita cazzata detta da chi o non consce la storia o in malafede pratica l'anticomunismo militante!

L'isolamento post-bellico del PCI avvenne proprio perchè si temeva ciò che accadeva nelle "Democrazie popolari" dell'Est ove comunisti e partiti di centrosinistra si coalizzavano in "fronti popolari", grazie a ciò i comunisti riuscirono ad entrare nel governo e succesivamente esercitare la loro egemonia!

Potremmo ricordare l'esperienza cilena di Allende, oppure la Spagna antecedente la guerra civile!

Scontato poi ricordare le sommosse popolari come a Cuba, nella Russia zarista, nella Cina della transizione da un modello medioevale ad un modello industriale, il Vietnam, La Jugoslavia di Tito nata dalla Resistenza contro gli occupanti nazifascisti ecc.

---


Riguardo Israele: gli ebrei sono sempre stati un popolo nomade, la terra promessa era un sogno, ma loro stessi hanno condotto una vita che li ha portati in qualsiasi angolo del mondo: nel periodo dell'egemonia romana sul mediterraneo essi insieme ai siriani erano conosciuti come ottimi mercanti, solo le invasioni barbariche e la diffusione dell'Islam li "costrinsero" a creare proprie enclavi nell'Europa medievale!

Oggi Israele non è altro che il sogno raggiunto di una fazione politica dell'ultradestra ortodossa, i sionisti, aiutati dagli inglesi alla fine della Grande Guerra concedendo loro insediamenti nell'ex territorio ottomano!

In Italia c'è puzza di fogna, Fosse Ardeatine Commentatore certificato 09.10.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Afghan Express

Ultimata la prima linea ferroviaria afgana: collegherà Mazar-i-Sharif al confine uzbeco, facilitando commerci, rifornimenti a truppe Nato e traffici di

drogahttp://it.peacereporter.net/articolo/24395/Afghan+Express

franco f. Commentatore certificato 09.10.10 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Con le quattro vittime di oggi, sale a 34 il numero dei militari italiani morti in Afghanistan dall'inizio della missione Isaf, nel 2004. Di questi, la maggioranza è rimasta vittima di attentati e scontri a fuoco, altri invece sono morti in incidenti, alcuni anche per malore e uno si è suicidato. Già dodici le vittime in questo 2010.

Su Facebook, i commenti nelle pagine vicine all'ambiente militare sono diversi e di segno opposto. C'è chi suggerisce di bombardare l'Afghanistan con il napalm (senza forse sapere che si sta già facendo questo tipo di operazione) e chi invece si dispera perché "Si contnua a morire in nome di una pace che non ci sarà mai", e chi chiede "Ma quando la finiscono? Portiamo a casa alle loro famiglie questi ragazzi vivi e non dentro a una bara!".

Sempre su Facebook, il commento di Fiorella Mannoia: "Quattro nostri connazionali perdono la vita in attentato in Afghanistan, e Bersani che cosa dice? Dobbiamo rivedere la strategia! Sono 34 i soldati uccisi in questa guerra inutile a noi e utile ai petrolieri e ai produttori di armi, di quale strategia parla? Sapete quanto ci costa anche in termine di denaro nostro? 306 MILIONI DI EURO SOLO IL PRIMO SEMESTRE 2010. Non dico più niente - conclude la cantante - fate le vostre valutazioni".


http://it.peacereporter.net/articolo/24604/Uccisi+quattro+militari+italiani

franco f. Commentatore certificato 09.10.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento


EX DEPUTATO DI "FORZA ITALIA", QUERELA PER RAZZISMO IL PRESIDENTE DELL'UDC TICINESE, PIERRE RUSCONI, NEL AMBITO DELLA CAMPAGNA "BALA I RATT".
TROPPO DIVERTENTE !!! ABBIAMO DIFRONTE IL CLASSICO "BUE CHE DA DEL CORNUTO ALL'ASINO" ! LA LEGA NORD, CHE NE PENSA ?
VI FA SEMPRE PIACERE STARE A SUD DEL TICINO !!!
COME VOI ANCHE LORO SONO MOLTO OSPITALI !!!

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 09.10.10 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI CI PENSERO' IO AI SOLDATI IN AFGANISTAN:

Il premier pronto a inviare un reparto speciale:
Berlusconi che spara cazzate piu de una contraerea
LaRussa ..verrà utilizzato per spaventare il nemico quando lo vedono se grattono i cojoni
Santadechè e la Carfagna .. la prime ventose de Kabul pompano piu' loro che un winchester.
Mastella ..uomo strategico per cambiare le carte in tavola
Bossi portabandiera .. brucia quella italiana con i talebani poi se magna el Kebab
Dell'Utri.. uomo strategico per i campi d'oppio dal produttore al consumatore in sicilia
Tremorti si occuperà del bilancio afgano modifivcando il debbito pubblico farà tornare il sorriso a gli afgani.
Fini si occuperà degl'alloggi direttamente da Montecarlo , sarà supportato da Scajola uno di punta di Teconocasa
ed infine Feltri Belpietro Sallusti e Porro inviati del popolo della libertà publicare finti dossier per destabilizzare le linee nemiche.

Il nostro premier aggiunge con una squadra cosi il successo è assicurato ed è tutta colpa dei magistrati se oggi 4 ragazzi sono stati uccisi.

franco f. Commentatore certificato 09.10.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Chi parla di ritiro fa sciacallaggio

La fatidica frase del guerrafondaio la russa.
Sciacallo è chi dalla propria comoda poltrona parla di missioni di pace e sta facendo la guerra in un paese straniero dove si vendono armi e droga, dove muoiono continuamente vittime innocenti oltre ai soldati della coalizione con il sogno di pagare una casa a colpi di fucile.
Sciacallo è chi non ammette che le nostre industrie belliche dall'inizio del conflitto in Iraq e Afghanistan non hanno conosciuto crisi, anzi hanno fatto un notevolo balzo in avanti snobbando aiuti umanitari e organizzazione rivolte alla vera pace.
Sciacallo è l'ipocrita che afferma che la nostra missione è fondamentale per la ricostruzione dove più distruggiamo più lavoriamo.
Basta, miliardi di euro sperperati in macerie e morte,ricerca militare finalizzata alla distruzione:radar,missili,blindati,mine il meglio della nostra intelligenza impiegata nella ricerca della morte.
Sciacalli e ipocriti quelli che sono vicino alle famiglie delle vittime,che sostengono che le missioni sono necessarie,che le morti sono inevitabili.
Un paese sull'orlo del tracollo che sostiene le missioni di pace ed è l'ultimo negli aiuti umanitari.
Che paese di merda.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 09.10.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento

«La Chiesa di Milano ha già dato» si prende l’ultima parola il presidente della Caritas ambrosiana, don Roberto Davanzo. Tradotto: il Comune non si sogni di scaricare il difficile problema dello smantellamento del campi nomadi sulle spalle della chiesa.

Natalina Bassi Commentatore certificato 09.10.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento


BERLUSCONI: "SIAMO VICINI ALLE FAMIGLIE !

NON POTEVI ESSERE VICINO...MA MOLTO, MOLTO, MOLTO, VICINO A QUEI SOLDATI, QUANDO LI HANNO FATTI A PEZZI !!!

BRUTTO PORCO, SENZA VERGOGNA !!!
FAI SCHIFOOOO !!!

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 09.10.10 13:17| 
 |
Rispondi al commento

10 settembre 2010
Ieri, da Roma è tornata Valentina Misseri, sorella di Sabrina, la sposa del dvd in cui appare Sarah, felice, il giorno del matrimonio della cugina, il 25 maggio 2009. Valentina osserva: «Odiava la scuola perché si sentiva esclusa ed emarginata». Il riferimento è alle medie. I suoi compagni di classe la tenevano in disparte. La consideravano «LA FIGLIA DELLA TESTIMONE DI GEOVA», quella che si veste in modo raffazzonato. «Soffriva tremendamente» rivela.

Link http://www.passionerossoblu.com/sito/index.php?option=com_content&view=article&id=1536:sara-scazzi-qemarginata-perche-figlia-di-un-testimone-di-geovaq&catid=7:citta&Itemid=3


Oggi Sara verrà assassinata tante volte quanto saranno i partecipanti al mediatico funerale/teatrino CATTOLICO, che lei non avrebbe certamente mai richiesto, visto il trattamento che le veniva riservato dalla comunità cattolica del suo paese, e non solo del suo. Verrà assassinata tante altre volte perché oggi assisterà a quell’apoteosi di IPOCRISIA della comunità cattolica, quella stessa comunità che quando era in VITA, con disprezzo la additava come “la figlia della testimone di Geova” senza neanche chiamarla per nome. La MESSA IN SCENA verrà celebrata da due preti IMPOSTORI, che rispondono ai nomi di don Dario De Stefano e don Tommaso Fizzarotti. Il cattolico è la feccia dell’umanità, degno SEGUACE della criminale chiesa cattolica apostolica romana.

Federico II Hohenstaufen 09.10.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cè ragazzi ma scherziamo?... Cè berlusconi è un mafioso ragà... Cè ragà non ascoltate il telegiornale... è in mano ai potenti ragà...

~ Sedicente comunista che tenta di formulare una proposizione articolata, non riuscendoci.

^_ ^ (complottisti?bruttarazza) Commentatore certificato 09.10.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento


LA GUERRA FREDDA,(TERZO CONFLITTO MONDIALE), CHE ORMAI A QUESTO PUNTO AVRÀ SUPERATO LA SECONDA, PER NUMERO DI CADUTI, CONTINUA...!

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 09.10.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

SONO QUASI TUTTI EDILI MERIDIONALI A MORIRE NEI CANTIERI DEL NORD. E' MORTO AMEDEO CARLINO. E' MORTO VINCENZO SQUILLACE. E' MORTO UN EDILE A BOLZANO

http://cadutisullavoro.blogspot.com/

Afghanistan, un altro dei militari è ferito in modo grave. Erano alpini (Sebastiano Ville era siciliano, Marco Pedone pugliese, Francesco Vannozzi di Pisa, Gianmarco Manca di Alghero)

Anche loro sono quasi tutti meridionali,
una morte è sempre una morte e non esistono morti di serie A o di serie B.

il fattore non cambia nei cantieri sono i padroni a far morire gli operai , i militari sono i nostro governanti a mandarli a morire, in ogni caso sempre padroni.

Credo che sia arrivato il tempo che ogni persona si prenda la sua responsabilità e paghi , non è piu' amissibile che ogni giorno muoiono 4 persone per colpa di altri e nei spot del governo il messaggio che viene mandato è " voi lavoratori state attenti a non morire ...altrimenti la colpa è vostra"
Ma VAFFANCULOOOOOOOO come non sanno che i lavoratori vivono ricattati , per 1.000,00 euro al mese non possono rifiutarsi a gli ordini..perchè se perdono il posto di lavoro cosa danno da mangiare alla famiglia?

Sono tutti ippocriti e falsi, prima ci mandano a morire... poi si dispiacciono.


franco f. Commentatore certificato 09.10.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=3BigVhUTXv4&feature=player_embedded


Siete marci fino al midollo.

opopomozegerla 17 ore fa 20 Richard1Benson
18 ore fa 8 Sarebbe curioso sapere chi sono quelli dietro Fini e la d'Addario..

Richard1Benson 18 ore fa 8 mostra tutto
Tutti i commenti (99)
Ilfreddomancino
12 minuti fa Povero Nicolino Porro.....il portavoce di confindustria neanche ti saluta....poverino...

Ilfreddomancino 12 minuti fa NDRE78
15 minuti fa MA PERCHE' ALTG NN FANNO SENTIRE QUESTA????!!! NEANCHE A LA7!!!! DA QUESTA SI CAPISCI SUBITO CHE NON SI TRATTA DI UNO SCHERZO!!!!!!!!!! MERDEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE­E

NDRE78 15 minuti fa dimondi
15 minuti fa questi due, che parlano a mezze frasi, dicono mezze verità, si minacciano a vicenda tra le righe ma nello stesso tempo si ripetono + e + volte di essere amici da 20 anni, che cercano di far intendere di conoscere verità che l'altro non conosce....ecc ecc.

Mi fanno un pò pena, ma che film hanno visto?

Ma vale davvero la pena vivera una vita con questo atteggiamento da uomo superiore che ha visto cose che noi umani neanche possiamo immaginarci?

A questi uomini preferisco un qualunque animale!

dimondi 15 minuti fa zeando
46 minuti fa ma il numero di visualizzazioni è fermo a 360 solo per me?

prima c'erano anche 11 riconoscimenti, ora zero, strani sti bug :/

zeando 46 minuti fa dankingbest
1 ora fa Un covo di propagandisti del Sistema maestri nel dossieraggio, nelle minacce e nelle falsità confezionate per verità assolute, una fabbrica di pressioni, intimidazioni e patacche! Questo è "Il Giornale

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 09.10.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Pazzìa pura!
come si puo' mettere sullo stesso piano gli indians delle Americhe con gli ebrei della Palestina ?

È generalmente accettato che la diaspora ebraica abbia avuto inizio intorno all'XIII-VI secolo a.C., con la conquista degli antichi regni ebraici e l'espulsione programmata degli schiavi ebrei dalle loro terre. Un numero consistente di comunità ebraiche si stabilirono poi in varie zone del medio oriente e crearono importanti centri di giudaismo, attivi per secoli a venire.

http://it.wikipedia.org/wiki/Diaspora_ebraica

Con la riorganizzazione degli stati dell'Europa su base etnica gli Ebrei, senza Stato, diventano facile bersaglio della retorica nazionalista. Il razzismo antisemita prende poi nuovo vigore dopo la grande guerra, con manifestazioni particolarmente violente e irrazionali in Germania, dove il nazionalismo stimolato dalla disfatta addossa agli ebrei e ai socialisti la responsabilità della sconfitta, aprendo la strada alle farneticazioni di Hitler, che indica negli ebrei la causa di tutte le disgrazie del paese. Gli ebrei, quindi, di nuovo, assumono il "ruolo" di capro espiatorio.

>>> secondo wiki, la situazione "nomade" senzaStato ebraica mise in risalto anti-nazionalismo di costoro! UFFICIALMENTE !!!!
secondo me , invece, è una profonda cazzata!
si trattò solo di depredare i loro beni a vantaggio dello Stato nazista !

la differenza profonda che esiste con gli indians
è che quest'ultimi non avevano nessuna intenzione di integrarsi con l'uomo bianco e la sua civiltà distruttiva , mentre gli ebrei vivevano dentro la civiltà occidentale e non solo, si integravano perfettamente con essa, anche troppo ! visto gli alti guadagni che ne ricavavano e che furono le origini delle persecuzioni !

perchè mai OGGI dovremmo difenderne uno Stato
fantasma , morto secoli e secoli fa 135 d.C. ????
Mentre gli indians ancora aspettano il proprio
"Stato Indiano delle Americhe!"

spero che si capisca il concetto!


La perfezione non è del nostro Mondo....

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.10.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento

O mio dio!!! Altri 4 militari morti in Afghanistan!!!

Poverini!!! Poverini un cazzo!!!

A casa gli Italiani da tutti i territori di GUERRA!!! Non mi unisco al coro di quelli che dicono poverini i soldati morti!!! Sono professionisti pagati e sanno benissimo cosa ci vanno a fare in quei territori. L'ipocrisia è un grande problema nel nostro paese. Siamo bravi a piangere i morti però non ce ne fotte un cazzo dei vivi!!! Siamo stanchi di fare commemorazioni!!! E i 4 morti sul lavoro che abbiamo di media ogni giorno!!! Quelli non sono eroi vero???!!! Come fa un paese senza democrazia a volerla pure esporatre!!! Se proprio vogliono portare avanti questa guerra di interessi che ci mandino i loro figli in Afghanistan!!! A partire dal figlio di La Russa!!!

Intanto menntre giovani traviati nel pensiero, continuano a morire a centinaia di migliaia di kilometri da casa...

ALL’ACI C'È UN CONFLITTO DI INTERESSI GRANDE COME UNA CASA. PER CAPIRE BASTA SPULCIARE IL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO DELL’AUTOMOBILE CLUB DI MILANO. UN PRESIDENT...E E DUE VICE. TRA QUESTI GERONIMO LA RUSSA, FIGLIO DEL MINISTRO DELLA DIFESA. SCORRENDO L’ELENCO DEI NUOVI CONSIGLIERI, ECCO IL NOME DI MASSIMILANO ERMOLLI, FIGLIO DI BRUNO, ASCOLTATISSIMO DA B. POCO PIU IN LÀ, IN ORDINE ALFABETICO, ECCO LA EMME DI MAGGIONI. DI NOME EROS, MAGGIONI È IL FIDANZATO DEL MINISTRO DEL TURISMO MICHELA BRAMBILLA.

E già che ci siamo mandateci pure Renzo Bossi con Geronimo La Russa!!!

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 09.10.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Altri quattro militari in "missione di pace"
uccisi in Afghanistan.
**********************************************
L'ipocrisia di chi pretende di farci
credere che i soldati vengano mandati
ad invadere uno stato straniero per
portare la democrazia, è davvero spudorata.

Eh già...perchè noi, modestamente, abbiamo
tanta di quella democrazia da poterci
permettere di esportarla!

E i nostri soldati non vanno in Afghanistan
con carri armati, aerei da guerra e bombe
ma col ramoscello di ulivo fra i denti.

TUTTI SANNO PERFETTAMENTE che lo scopo di quella che ipocritamente chiamano "missione di pace"
è quello di dare manforte
alla politica imperialista e criminale
americana per impossessarsi delle risorse
altrui e di foraggiare le industrie
delle armi, le fabbriche dei signori della
guerra.
**********************************************

"Hanno riportato a casa le loro spoglie
nelle bandiere, legate strette perchè
sembrassero intere"

(F.De Andrè - Dormono sulla collina)

http://www.youtube.com/watch?v=hQnyac8YMRI

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento


LIBERTÀ DI STAMPA !

INCONTRO STAMPA UE-CINA, ANNULLATO PER CENSURA AD ALCUNI GIORNALISTI CINESI DI UN MEDIA INDIPENDENTE CON SEDE A NEW-YORK !

VEDETE COME VANNO LE COSE ? C'È CHI LI PAGA E CHI INVECE LI CENSURA AUTOMATICAMENTE !

CAPITO IL NESSO CON IL NOBEL, SI !!!

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 09.10.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima del prossimo maggio difficilmente si andrà a votare. Perché 245 deputati e 107 senatori matureranno la pensione in primavera. E quello contro lo scioglimento anticipato dello stipendio è il partito più forte del Parlamento.
Parlamento come l'Afganistan, i nostri deputati si barricano in trincea per non far cadere il governo, " porteremo a compimento la nostra missione per il bene nostro e basta" questo è il motto e il commento.
L'italia è un paese governato da merde, dove quello che conta sono solo i loro interessi.

La colpa è nostra che lo permettiamo , quindi non lamentiamoci se dopo loro fanno quello che cazzo vogliono, invece di prenderli a calci in culo e sputargli in faccia, rimaniamo passivi.

franco f. Commentatore certificato 09.10.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Dai..

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.10.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento

“La corruzione è una nemica della Repubblica. E i corrotti devono essere colpiti. Senza nessuna attenuante, senza nessuna pietà”

(Sandro Pertini)

Padre Morale della Repubblica Italiana, il resto non conta un tubo.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Bla bla...

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 09.10.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento

“C’È DEL MARCIO IN AFGANISTAN ?”

Non so voi, ma io ho notato una bizzarra coincidenza, appena lo scontro politico in Italia sale di tono e si avvicina ai santuari del potere, quello vero, “ECCO CHE SI’ VERIFICA UN DISGRAZIA NAZIONALE”, i mastini da combattimento sono richiamati all’ovile e farisaicamente tutto l’Italia si mette a piangere per le sue disgrazie.

Una volta questo lo si faceva mettendo bombe sui treni e nelle piazze e ed era chiamata “STRATEGIA DELLA TENSIONE”, ora non vorrei che questa strategia si sia raffinata, mascherandola da missione di pace nel lontano “AFGANISTAN”, meglio che tutto questo schifo avvenga lontano degli occhi indiscreti della stampa e dei giudici Komunisti.

Poveri Cristi, non sono altro che carne da cannone, mandati allo sbaraglio, per riportarli in Italia in pompa magna su voli di Stato, in modo che i farisei di stato possano divorarne le carni.

“FUORI L’ITALIA DALL’AFGANISTAN”.

Paolo R. Commentatore certificato 09.10.10 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Bene, finalmente il mio pc Windows è andato a puttane.

Ora installo Ubantu

e vaffanculo!

Saluti


Da quando gli italiani sono stati sgamati e non possono più pagare i capi dei talebani, i soldati cadono come le mosche.
Pero' non è che siamo qua per sfamare il primo talebano che passa.
Abbiamo i droni, no? Perché gli italiani hanno deciso di non piazzare armi su questi arerei senza pilota? Per far fare pompa magna ai politici quando i cadaveri atterrano a Ciampino?

vito. farina Commentatore certificato 09.10.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Ad Avetrana, oggi in DIRETTA su RAI1, il funerale CATTOLICO della piccola Sara, NON BATTEZZATA e autorizzato da sua madre Concetta Spagnolo che in un batter di ciglia ha così rinnegato SCANDALOSAMENTE ed INCREDIBILMENTE la sua appartenenza ai TESTIMONI DI GEOVA. Si attende una GRANDE FOLLA di persone provenienti da TUTTA la Puglia, certamente mosse solo dalla speranza di essere riprese, anche per un attimo, da una delle tante TELECAMERE presenti al grande TEATRINO di PROPAGANDA CATTOLICA, organizzato in tutta FRETTA. “Qualcuno” dopo il ritrovamento della salma della piccola Sara, si "AUSPICAVA" un funerale CATTOLICO. Perchè questo “qualcuno” si "AUSPICAVA" un funerale CATTOLICO???? Sembra che l'omelia sarà officiata dagli IMPOSTORI don Dario De Stefano e don Tommaso Fizzarotti, parroci del paese.
Signori, lo sciacallaggio religioso che si sta consumando, è sotto gli occhi di tutti ed è INACCETTABILE, da RESPINGERE con tutte le nostre forze!
Non POTEVA e non DOVEVA celebrarsi un funerale con rito dei Testimoni di Geova! Questa è la VERITA’! Quel QUALCUNO che si "auspicava" un funerale CATTOLICO è riuscito, con abile "maestria", nel suo INTERESSATO intento.
La società civile tutta, dovrebbe rivoltarsi contro una MESSA IN SCENA così RIVOLTANTE!!

“1984” di George Orwell è nulla, NULLA di fronte a cotanta mistificazione.


Ps: mi auguro che gli inquirenti vadano fino in fondo nelle indagini, perché ho il forte sospetto che ci siano stati comportamenti omertosi e forse anche complicità da parte di qualche FAMILIARE dell’assassino. Madre di Sara compresa, s’intende.

Federico II Hohenstaufen 09.10.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Come giudichereste gli indios se si riprendono con LA FORZA LE LORO TERRE? Usurpatori? FASCISTI? Quelle terre dove hanno SEMPRE abitato, però un giorno sono stati massacrati e cacciati, come GLI EBREI APPUNTO!!!

complottisti?bruttarazza
-------------------------------------

Ma che ci frega a noi italiani degli Arrapaho o degli Israeliti?
Stai calmo anche tu, dai, che non è il caso di prendersela troppo. Ognuno ha le sue idee e non è il caso di arrabbiarsi.
Comunque i lavoratori italiani sono quelli che in Europa stanno peggio. Siamo a livelli della Grecia o della Turchia.
A proposito, ben venga la Turchia in Europa. In confronto a noi italiani sono svedesi.

vito. farina Commentatore certificato 09.10.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento

militari "uccisi" in "guerra":

Il cordoglio di Napolitano e Berlusconi. Bersani: "E' ora di riflettere su strategia"


ma andate allegramente tutti e tre affanculo!

visto che stiamo a rompere i coglioni in terra straniera per l'interesse degli industriali, ritirate le truppe e mandateci al posto loro i consigli di amministrazione di ste aziende di merda!

il Mandi Commentatore certificato 09.10.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

http://www.granma.cubaweb.cu/miami5/solidaridad/europa/italia/02.html

Ettore Scola, famoso regista italiano, rilascio richieste di anti-terrorismo

Pedro

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 09.10.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

http://www.granma.cu/italiano/cuba/7oct-cuba.html

Cuba non pone limiti nell’accesso alle reti sociali in Internet

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 09.10.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento

L'altro stipendio di Maroni.

Cinquemila euro al mese per lui. Altri duemila per la sua portavoce...
Pagati nel 2007 da una società inquisita per tangenti ed evasione fiscale. Giustificati come "consulenze". Ma la procura indaga per finanziamento illecito.

Che il ministro dell'Interno, prima che parlamentare e numero due della Lega Nord, fosse anche avvocato e tastierista rock, lo sapevano in molti. Ma forse neppure i più sfegatati elettori leghisti immaginavano che una società lombarda pluri-inquisita potesse sborsare migliaia di euro solo per ascoltare la voce di Roberto Maroni. E tanto meno che tenesse a libro paga anche la sua portavoce.

E solo per organizzare "eventi" festaioli a Roma.

L'indagine è stata aperta nel luglio 2009 dalla Procura di Milano ed è rimasta segreta fino allo scorso venerdì primo ottobre.

Al centro del caso c'è il gruppo Mythos, ex colosso delle consulenze aziendali, che secondo l'accusa era diventato una centrale nazionale dell'evasione e della corruzione fiscale.

L'ex dirigente del gruppo Mythos racconta di conoscere l'attuale ministro dagli anni Ottanta: "Lavoravamo insieme alla Avon". E qui aggiunge di avergli pagato, a fine 2007, "consulenze legali, con regolari fatture". Solo allora il pm gli chiede quanto ha versato a Maroni. Boselli, a mente, risponde: "Sessantamila euro".

Ma cosa faceva Maroni?
"Ci diceva come muoverci a livello di Comuni, Province, Regioni".

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/laltro-stipendio-di-maroni/2135933

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.10.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

SVEGLIA GENTEEEE!SIAMO IN AFGHANISTAN PER GAS E PETROLIO...SVEGLIAAAAA!!!!


Al Qaeda non esiste più (by Servizi segreti francesi)

5 Ottobre 2010 | Tag al qaeda, bin laden, chouet, effedieffe, francia, islam, manfredi, musulmani, servizi segreti, terrorismo | Lascia un commento

Al Qaeda non esiste più dal 2002. Lo sostiene il capo dei servizi segreti francesi al Senato della repubblica francese, il 29 gennaio scorso. Dice Allain Chouet, già capo della DGSE (Direction Générale de la Sécurité Extérieure, il controspionaggio francese): “Il 29 gennaio 2010 la Commissione Affari Esteri convoca Allain Chouet, già capo della DGSE (Direction Générale de la Sécurité Extérieure, il controspionaggio francese, ndr) per dare una sua valutazione sul ‘Medio Oriente nell’ora del nucleare’. Ecco come esordisce monsieur Chouet: ‘Come molti miei colleghi professionisti nel mondo, ritengo, sulla base di informazioni serie e verificate, che Al Qaeda sia morta sul piano operativo nelle tane di Tora Bora nel 2002… Sui circa 400 membri attivi dell’organizzazione che esisteva nel 2001, meno di una cinquantina di seconde scelte (a parte Osama bin Laden e Ayman al-Zawahiri che non hanno alcuna attiduine sul piano operativo) sono riusciti a scampare e a scomparire in zone remote, vivendo in condizioni precarie, e disponendo di mezzi di comunicazione rustici o incerti’”. “Non è con tale dispositivo che si può animare una rete coordinata di violenza politica su scala planetaria. Del reso appare chiaramente che nessuno dei terroristi autori degli attentati post-11 settembre (Londra, Madrid, Sharm el-Sheikm, Bali, Casablanca, Bombay, eccetera) ha avuto contatti con l’organizzazione. … Tuttavia, si deve constatare che tutti, a forza d’invocarla ad ogni occasione e spesso fuori proposito, appena un atto di violenza è commesso da un musulmano, o quando un musulmano si trova al posto sbagliato nel momento sbagliato, o anche quando non ci sono musulmani affatto...
SEGUE SOTTO

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 09.10.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLDATI ITALIANI UCCISI IN AFGHANISTAN ????

oibò!

vuoi vedere che sono stati uccisi con lo stesso piombo made in Italy ?

magari con le riserve dei "vecchi mujaedin" che venivano riforniti contro gli occupanti sovietici!

bello fare i froci con il culo degli altri!
del resto servono bersagli per quelle armi!

hasta - complottista scemo


Le manifestazioni di studenti e ricercatori sono appoggiate prima di tutti da Sinistra Critica, poi vengono le altre sigle delle sinistre radicali, il PD non si fa vedere in diretta! Ma dire che il M5S vi partecipi o sia componente fondamentale la potete dare a bere solo a chi delle contestazioni del mondo dell'istruzioni non conosce nulla, non sa cosa si dibatte nelle assemblee ecc.!

Insomma se c'è qualcuno che è a fianco attivamente delle lotte è la sinistra radicale(quella che fa da collante nazionale visto che sta sul c4zz0 a tutti)!

Ora vedremo al 16 ottobre che bandiere ci saranno!

In Italia c'è puzza di fogna, Fosse Ardeatine Commentatore certificato 09.10.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PREZZO DEL GAS E DEL PETROLIO...


Afghanistan: 572 soldati stranieri uccisi da inizio anno
09 ottobre, 09:56


ROMA - Con i quattro militari italiani uccisi oggi nella provincia di Farah salgono a 572 i soldati stranieri morti in Afghanistan dall'inizio dell'anno secondo il sito icasualties.org. Il 2010 e' l'anno piu' cruento dall'inizio della missione Enduring Freedom nel 2001. Solo ad ottobre si sono registrate gia' 24 vittime tra i militari stranieri. Dal 2001 a oggi, secondo lo stesso sito, sono morti 2.142 soldati stranieri.ANSA

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 09.10.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento


Più che su saturno, li teletrasporterei laggiù, non solo le idee, ma anche il culo, c'è il feroce Saladino che incombe e mi sembra anche arrapato!

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 09.10.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento

16 settembre 2010

Gli italiani vogliono sapere la verità su Fini la Marcy no!

http://pollicino.blogosfere.it/2010/09/gli-italiani-vogliono-sapere-la-verita-su-fini-la-marcegaglia-no.html

07 ottobre 2010

Da Fini solidarietà a Marcy

http://www.corriere.it/economia/10_ottobre_09/cazzullo-marcegaglia-nessun-dossier-cambia-mio-giudizio-governo_27936630-d36d-11df-989d-00144f02aabc.shtml

E noi invece diamo solidarietà alla verità!

ma guarda un pò che strano tipo...

VERITA' -----> LIBERTA'!

La buttano in rissa...per nascondere la verità.

Il trucco più antico del mondo!

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.10.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento

TERRORISTI "BUONI"(CIOE' AL SOLDO DELLA C.I.A.)...

Terrorismo a Barbados

Il 6 ottobre del 1976 giunse all’aeroporto internazionale Seawell di Barbados un DC-8 della linea aerea Cubana de Aviación, che stava effettuando il volo Cu- 455. Erano le 11.21.

Cinquantaquattro minuti dopo l’aereo decollò con destinazione Giamaica. Alle 12,23 avvenne un’esplosione nell’aereo che s’incendiò e dopo cinque drammatici minuti cadde in mare.

Non ci furono sopravvissuti.

Settanta tre morti: 57 cubani, 11 guyanesi e 5 nord coreani. Tra i morti c’era la squadra giovanile di scherma di Cuba che poche ore prima aveva vinto il Campionato Centro Americano a Caracas.

“_ Seawell! Seawell ... Cu-455_ !

“Cu-455 ..Seawell

“_ C’è stata un’esplosione e scendiamo immediatamente!Abbiamo il fuoco a bordo!”

“ _ Chiudete la porta! Chiudete la porta”!

“ _ Stiamo bruciando con intensità”!

“ _ Questo è peggio! Avvicinati all’acqua! Felo, avvicinati all’acqua!”

“ _ Cubana, qui è Cariwest 650. Vi possiamo aiutare in qualche modo?”

“ _ Cubana, qui è Cariwest 650. Vi possiamo aiutare in qualche modo?”

“ _ Cubana, qui è Cariwest 650. Vi possiamo aiutare in qualche modo?”

Questa registrazione straziante è ciò che resta alle famiglie che hanno perso i loro cari per quell’orribile crimine di sabotaggio, perpetrato da terroristi che vivono e passeggiano liberi per le strade di Miami, danno interviste e partecipano a pubblici banchetti.

Come Posada Carriles, Orlando Bosch o Novo Sampoll, che dichiarò:

“ Quando muoiono piloti cubani, diplomatici o membri delle loro famiglie a me non dispiace, la morte di queste persone mi rallegra sempre”.

Guillermo Novo Sampoll, in un’intervista concessa per errore alla pubblicazione sovietica Literatura Gaceta.

“ L’autobus con i cani sarebbe caduto. La CIA ci ha insegnato tutto, come usare gli esplosivi, come ammazzare, costruire le bombe... preparare atti di sabotaggio”.

Luis Posada Carriles. Intervista al The New York Times, 12 luglio del 1998.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 09.10.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN MILIONE DI BAMBINI SOTTO ANTIPSICOTICI

DI SUSAN ROSENTHAL
dissidentvoice.org

A luglio, il Washington Post ha riferito che Corporate America ha accumulato un cash record di 1,8 miliardi dollari, con la prospettiva di ulteriori incrementi di profitto. Allo stesso tempo, ad un numero record di bambini americani vengono prescritti psicofarmaci tossici in tenera età. Questi due fatti sono collegati.

Le grandi aziende private ci hanno rubato miliardi, sfruttando i lavoratori in patria e all'estero - pagando il nostro lavoro meno del suo valore - e licenziando i lavoratori e costringendo il resto a lavorare più duramente per molto meno.

Esse rubano anche dai nostri figli.

SEGUE


http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7529

Ⓐrzân 09.10.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Morti quattro italiani in Afghanistan.
Napolitano: "Profondo cordoglio".
Berlusconi: "Vicini alle famiglie
Bersani: "Riflettere sulla strategia"

Ce ne fosse uno che dica di tornare a casa. Basta! Avete rotto il cazzo con le vostre guerre camuffate da operazioni di pace. Basta!

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 09.10.10 11:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione


UN ALTRA IMMANE E INUTILE TRAGEDIA !

ANCORA QUATTRO FIGLI UCCISI IN AFGHANISTAN !
ALTRO IMPORTANTE PASSO VERSO DEMOCRAZIA E DISTENSIONE, SACRIFICATI SULL'ALTARE DI UN DIO SPIETATO E SANGUINARIO.
BASTA !
MAMME, DOVE SIETE, COME FATE A NON CAPIRE E A SOPPORTARE TUTTO QUESTO !!!

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 09.10.10 11:22| 
 |
Rispondi al commento

SE SIAMO N QUESTO STATO LO DOBBIAMO A PRODI E AL PD.

PRODI,UNO DEI PIU' GRANDI IDIOTI DEL MONDO,NEL PERIODO INFELICE DEL SUO GOVERNO,NON HA FATTO NIENTE DI NIENTE:
LA LEGGE ELETTORALE NON POTEVANO FARLA ?
STABILIRE LA FINE DEL PRECARIATO ?
ELIMINARE LE "MISSIONI DI PACE" ?
UNA LEGGINA PER DIFENDERE IL "MADE IN ITALY" ?

...QUANDO SI E' IDIOTI SI RESTA IDIOTI,E' INUTILE PRENDERE L'ASPIRINA,CONTRO L'IDIOZIA CI VOGLIONO IDEE CHE A PRODI E AL PD LATITANO DA SEMPRE.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 09.10.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DICI BENE LENIN!
LEGGI QUA...
Mogli dei cubani detenuti negli
USA darebbero un altro Nobel ad Obama se li liberasse

Adriana Pérez e Olga Salanueva, mogli di due dei cinque cubani detenuti dal 1998 negli Stati Uniti, hanno affermato che il Presidente statunitense Barack Obama meriterebbe un altro Premio Nobel per la Pace se con una “soluzione politica” decidesse di metterli in libertà.

Pérez e Salanueva si trovano a Parigi per dare voce al caso dei cosiddetti “cinque di Cuba”, nome con il quale è conosciuto il gruppo di cubani giudicati a Miami dopo un processo impregnato di irregolarità.

“Molti a livello internazionale hanno questionato la consegna del Premio Nobel per la Pace ad Obama. Pensiamo che lui potrebbe meritare, di nuovo, il premio se fosse capace di liberare i cinque, perché sono lottatori per la pace”, ha affermato la Salanueva in un’intervista a Efe, nella quale ha ribadito l’innocenza dei detenuti.

Cuba ha riconosciuto i cinque detenuti (Gerardo Hernández, Fernando

González, Ramón Labañino, René González e Antonio Guerrero) come agenti. Ma ha segnalato che la loro missione era di impedire atti di terrorismo contro l’isola e che non costituivano alcuna minaccia per la sicurezza degli Stati Uniti, i cui tribunali li hanno condannati a pene che vanno dai quindici anni all’ergastolo.

Per le due donne, che non vedono i loro rispettivi mariti da oltre 10 anni, l’epilogo del caso passa attraverso “una soluzione politica”, e solo Obama ha la facoltà, in quanto Presidente degli Stati Uniti, di ritirare le imputazioni.

“Lo ha già fatto con altre persone e questo è ciò che speriamo, la decisione politica del caso, che urge”, ha segnalato Adriana Pérez, che ha considerato che anche se è “tardi” si farebbe giustizia.

Così la Pérez, sposa di Gerardo Hernández, ha rimarcato che tutti “i cammini legali si sono già esperiti”, dopo essere passati per tutte le istanze del processo giudiziale statunitense...

SEGUE SOTTO

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 09.10.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai il premio Nobel è diventato come la statuetta
dell'Oscar !!!!

vince sempre il film più "demente" o...raccomandato!


AVANTI A TESTA BASSA CON LA DEMOCRAZIA!wow!!!
...SIAMO TUTTI AMERIKANI?

Un convoglio della NATO viene incendiato in Pakistan mentre gli USA chiedono scusa per l’attacco

I militanti pakistani continuano ad essere attaccati dai convogli che trasportano il combustibile per le truppe della NATO che si trovano in Afghanistan. Solamente negli ultimi giorni, almeno 55 camion sono stati incendiati nel nord-est del Pakistan poche ore dopo la distruzione, in un attentato, di otto camion cisterne nelle vicinanze della città di Quetta. Gli attacchi contro i carri armati sono aumentati vertiginosamente da quando il Governo pakistano ha bloccato una via di rifornimento della NATO dopo che tre soldati pakistani sono stati assassinati in un attacco statunitense realizzato attraverso la frontiera.

Gli Stati Uniti hanno chiesto formalmente scusa e affermato che i soldati erano stati confusi con combattenti talebani.

Nel frattempo, il portavoce della NATO, Joseph Blotz, ha detto che gli attacchi contro i convogli non altereranno gli sforzi bellici in Afghanistan.

Blotz ha dichiarato: “Abbiamo una grande quantità di somministri e riserve all’interno dell’Afghanistan. Abbiamo accesso al trasporto e alla logistica attraverso altri incroci di frontiera con il Pakistan, ma anche con altri Paesi vicini al nord, quindi non ci sono rischi per le operazioni attuali e future dell’ISAF” (Traduzionr Granma Int).


http://www.granma.cu/italiano/esteri/8octubre-nato.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 09.10.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Care lettrici e cari lettori.

L'antifascismo è in crisi.

GLI ITALIANI NON DORMONO!

In nome della libertà ci vogliono mandare sotto un ponte o su un marciapiede.

VOGLIAMO SAPERE SE IL GRUPPO MARCY E' COINVOLTO NEL TRAFFICO DEI RIFIUTI!!!

Organici e inorganici...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.10.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del bellissimo post su Anna Politovshaia , se pensate di essere diversi dall'italiano medio,' indifferente a tutto per l'ennesima volta vi chido di parlare di una vicenda di malasanita' che si trscina da anno ed anni.

Il Csm ha valutato le stranissime modalita' di archiviazione dopo qusi 3 ANNI , 1 ANNO FA , SENZA COMUNICARE L'ESITO ALLA FAMIGLIA DELLA POVERA VITTIMA , nonostant fosse stato richiesto dalal presidena della repubblca, ed intant oe' trascorso 1 altro anno e mezzo, e il presidente della repubblica , che puo' giustamente invocare grazia per Sahineh, continua a scrivere che NON PUO' FAR NIENTE,...

E' possibile che neanche VOI POSSIATE FAR CONOSCERE QUESTA STORIA?

e'inutile ricordare gli EROI , quando certe storie lasciano tutti indifferenti..

SE DCCORDO PER FAVORE VOTATE QUESTO POST..

Francesca Parodi 09.10.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono finiti i Tempi dei contributi A FONDO PERDUTO!

BEPPE SEI UN GRANDE!

Hai visto giusto!

Quel Cavallo di Troia di Prodi NON HA FATTO UNA SOLA LEGGE A FAVORE DI CHI LAVORA!!!

Ma che lavoro fa sto Prodi?
Si può sapere SI O NO?

L'insegnante?????

Ma dai!


Marcy ha dovuto promettere che non si occuperà MAI di politica e che alla fine de lsuo mandato tornerà a fare la casalinga.

QUESTE SONO LE CONDIZIONI!

Questa è la notizia.

Marcy..tornerà a casa sua!

Alè! E vai!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.10.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento

@ Sodano

Quelli che si vedono in quel video sono giovani. Quando dicono che Berlusconi non è un politico dicono bene. Io mi sono meravigliato che ragazzi di quella età si accorgano di cosa sta accadendo.
Io penso che qualche taglio alla scuola andava fatto, pero' non vado oltre perché non conosco a fondo i problemi della scuola.
So pero' che non andrebbe lasciata languire e si dovrebbe fare più ricerca scientifica.

Tu dai l'impressione di voler delegittimare la protesta di quei ragazzi. Come te avrei voluto vedere meno copricapi palestinesi (che non centrano un tubo con la protesta, e offrono il fianco agli attacchi di chi usa l'etichettatrice per persone), pero' se protestano non è un male.
C'è in ballo la scuola (che comunque ripeto, non è immune da sprechi e mala gestione).

Dici bene tu, unitevi. Studenti assieme alle mani callose.
L'operaio italiano è pagato malissimo. Peggio dei suoi colleghi nel resto d'Europa. Perciò certe proteste sono sacrosante. Bisognerebbe vedere quando si esagera troppo. Purtroppo le aziende chiudono. Falliscono, oppure volano via all'estero, laddove la manodopera si paga 10 volte meno. Bisogna fare i conti anche con questi aspetti.

vito. farina Commentatore certificato 09.10.10 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PAZZIA

Il popolo italiano è da internare,siamo tutti in uno stato di follia degenerativa.
Si cercano responsabilità nei politici,nelle mafie,nei media,nella società.
E' da tempo che ci sono segnali di schizofrenia e un fuggi fuggi dalle case manicomiali.
C'è chi dice che ci vorrebbe una guerra,altri che invocano secessioni ed altri pazzi ancora più furiosi che auspicano il ritorno di un duce,uno zar,un re insomma di un individuo che riporti ordine con la forza e l'autarchia.
Pazzi è da pazzi svegliarsi al mattino e fare finta di niente in una nazione che mostra tutti i segni di cedimento popolare e di una pericolosa deriva.
Allarmi,toni accesi,contrapposizioni è solo la punta di un icesberg.
E' una pazzia che fa paura, è la paura che molti giornalisti investigativi stanno provando sulla propria pelle man mano che si scopre l'intreccio tra criminalità,politica e servizi segreti deviati(oppure no?)
E' la pazzia di prendere consapevolezza che molte stagi sono state architettate ad hoc,per terrorizzare,per destabilizzare,per inserire gruppi al potere in sordina nel silenzio delle bombe.
Pazzi se concediamo ancora la parola a persone che dovrebbero rappresentarci ed invece trattano gli elettori come zerbini su cui pulirsi i piedi.
Pazzi se crediamo ancora di avere un presidente della repubblica che salvaguardia la nostra costituzione.
Strani casi di attentati falliti,perquisizione a giornali,ricatti,divisioni e strambe riunificazioni.
Ma quello che più mi fa paura e deve far paura a tutti noi è la pazzia delle contrapposizione tra nord e sud,buoni e cattivi,sostenitori ed anti.
Molti dimenticano le conseguenze di queste pazzie nella recente guerra dei balcani molto vicina al nostro paese e non nel 'lontano' Iraq.
Nessuno della nostra generazione sa cos'è una guerra e la sua scia di morte.
Ancora più folle sarebbe non capire a chi gioverebbe una guerra in questo momento di incertezza e di incapacità e la colpa alla fine sarebbe sempre la nostra.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 09.10.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Non solo Berlusconi si guarda bene dal fare una legge anticorruzione, ne parlò vagamente a marzo poi la sotterrò, non solo in ogni legge omnibus infilano proditoriamente depenalizzazioni per quei funzionari dello Stato che vendono favori in cambio di personali vantaggi, non solo l'acquisto di parlamentari è un reato, nonb solo nel famigerato indulto Berlusconi chiese espressamente che fosse condonata anche la pena di chi avesse praticato il voto di scambio mafioso, ma anche i due governi di csx si sono guardati bene dal fare una legge anticorruzione, e, pur sapendo benissimo che esiste una legge anticorruzione europea dal 1990, tutti i governi di dx e di sx si sono guardati bene dall’introdurla nel nostro ordinamento, facilitando anzi la strada dei corrotti e dei loro capitali neri.
Eppure quella legge europea esiste da 11 anni e non siamo il paese europeo che ha il più alto grado di corruzione politica.
Da cui si vede benissimo come il mantenimento di tale corruzione sia una caposaldo della Casta che si guarda bene, da dx a sx, dall’affrontare la questione morale, grande assente di qualunque programma, o dall’appoggiare quella legge ad iniziativa popolare proposta da Grillo che tenta di mettere un po’ di giustizia nella depredazione politica.
Ma che in questa strage di democrazia e di legittimità nemmeno la sx estrema sia esente lo provano 4 fatti:
-l’attacco feroce di questa parte al M5S che almeno di lotta alla corruzione parla
-l’attacco che è venuto anche da sx all’operato di De Magistris che indagava sulla corruzione politica in Calabria (2’ MLD di fondi europei scippati)
-il fatto che tra i suoi nemici politici ad alto livelli ci sia stata nel CSM Letizia Vacca di RC
-la dichiarazione recisa della Chiaromonte: “Noi non daremo MAI alcune autorizzazione a procedere contro qualsiasi membro del parlamento”. E proprio la Chiaromonte si è fatta proponente insieme a Campagna del pdl di un disegno di legge per la totale immunità parlamentare

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Cosa si diceva mesi fa?

Finhi è stato convocato dall'Ambasciatore USA e GETTA prima del Berluska!!!!

Dietro Marcy c'è la CIA e dietro al Berluska c'è l'ex KGB!!!!

E' cosi vi dico!!!

Dei Cerchi Sovrastrutturali IL BERLUSKA SE NE FREGA!!!!

E' tutto lì il problema.

E la campagna STAMPA contro Marcy...SI FARA' LO STESSO!

AH AH!

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.10.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono bloggher per cui sembra non ci debba essere alcuna differenza tra un governo legittimo e democratico e una cosca mafiosa, visto che sono pronti a difendere la cosca mafiosa anche quando applica i suoi metodi dall'alto di un governo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ci facciamo in Afghanistan?
Abbiamo il sud Italia pieno di malavitosi e andiamo a rompere il cazzo ai religiosi di quelle terre.

Quando i talebani avranno ammazzato più persone di quanto abbia fatto Santa Romana Chiesa nel corso della storia... allora, e solo allora saremo legittimati ad inviare truppe laggiù.
Usiamo i droni per spiare i camorristi, e lasciamo in pace quegli onest'uomini religiosissimi dei talebani.

ps
azz, che forte Google Chrome! Ti evidenzia tutti gli errori grammaticali e ti propone le correzioni.

vito. farina Commentatore certificato 09.10.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento

LA CINA VIENE IN VISITA IN ITALIA.
1816 CHE VAIN RUSSIA.
MOTIVO?
A FINE MESE SCADONO SVARIATI MILIARDI DI BUONI DEL TESORO CHE SE NON VENGONO COMPRATI L'TALIA FARA' FALLIMENTO.
CINA E RUSSIA SONO I SOLI CHE POSSONO COMPRARE.
ALLA CINA HANNO OFFERTO COME GARANZIA IL LAGO DI GARDA.
ALLA RUSSIA IL LAGO MAGGIORE.
BASTERANNO?

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 09.10.10 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Questa cosa non può passare inosservata non deve andare nel dimenticatoio . Adesso la magistratura deve indagare su questi del " CERCHIO SOVRASTRUTTURALE " .Gli italiani hanno il diritto di sapere chi sono ! Iniziamo a chiederlo ad Arpisella , visto che è lui a parlarne nelle intercettazioni con Porro .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.10 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Il trasporto delle merci via nave. via mare significherebbe meno inquinamento, meno morti sulle strade, meno costi, meo ore di trasporto, meno disagi, l'Italia è l'unica che sfrutta le sue risorse , potrebbe essere ricca con il solo turismo ed ambiente, storia e cultura, arte e monumenti, invece ha mafia, e rifiuti.
Il trasporto via mare sarebbe più fattibile di quanto grillo suggerisce nel futuro.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.10.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO CINESE E' CONVINTO CHE A WASHINGTON CI SIA DEMOCRAZIA?


Carta 08, il documento che fa paura a Pechino
08 ottobre, 11:17

* salta direttamente al contenuto dell'articolo
* salta al contenuto correlato

*
* riduci
* normale
* ingrandisci

* Indietro
* Stampa
*
Invia
*
Scrivi alla redazione
* Suggerisci ()

PECHINO - Carta08, il documento che è costato 11 anni di prigione al premio Nobel per la pace 2010 Liu Xiaobo, é stato volutamente modellato sul documento diffuso nel 1977 da un gruppo di intellettuali cecoslovacchi tra cui un altro premio Nobel, lo scrittore ed ex-presidente ceco Vaclav Havel. I firmatari di Carta77 si impegnavano a "battersi individualmente e collettivamente per il rispetto dei diritti umani e civili nel nostro Paese e nel resto del mondo". Il documento chiedeva la fine del regime a partito unico allora in vigore nella Cecoslovacchia, parte della sfera d' influenza della Russia, che era chiamata Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (Urss) e l' instaurazione di un sistema pienamente democratico basato sul rispetto delle leggi. "Il popolo cinese - è scritto su Carta08 - comprende molti cittadini che vedono chiaramente che la libertà, l' uguaglianza e i diritti umani sono valori universali dell' umanità e che la democrazia e un governo costituzionale sono le istituzioni fondamentali per proteggere questi valori". Decine di intellettuali hanno partecipato alla stesura di Carta08, in un processo che si è protratto per mesi. Il documento è stato reso pubblico alla fine del 2008 con 303 firme di scrittori, avvocati, giornalisti, accademici e cittadini ordinari. In quel periodo la polizia cinese ha fermato e interrogato tutti i firmatari iniziali...

...NON C?HA CAPITO NIENTE...

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 09.10.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALTROCHE'ESPORTATORI DI DEMOCRAZIA!!!

MICHEL CHOSSUDOVSKY :

[...] recentemente la CIA ha pubblicato un testo dicendo che non sono rimasti più di 50 membri di Al Qaeda in Afganistan tuttavia. [...] questa guerra non è contro dei terroristi musulmani; ma il pretesto della guerra è combattere a favore della democrazia e per estirpare il male."

"Se si prendono in congiunto i paesi musulmani, sommando Nigeria, Libia, Algeria, Malesia, Indonesia, Brunei, toccano quasi il 70% delle riserve globali di greggio[...] Gli Stati Uniti stanno sferrando una guerra di religione contro gli abitanti di questi paesi dove c’è il petrolio.

[...] si tratta di una cruciata santa contro il mondo musulmano; ma l’obiettivo religioso è il pretesto, la giustificazione per fare questa guerra. [...] i discorsi di Obama, di Hillary Clinton [...] ci fanno credere che gli Stati Uniti, con tutto il loro potere militare e una spesa militare di quasi un bilione di dollari ogni anno, stanno facendo la guerra a Bin Laden ed a Al Qaeda."

http://www.granma.cu/italiano/riflessioni-fidel/8-octubre-armi-nucleari.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 09.10.10 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Se riuscissimo a fare una scuola che insegna ed educa , che istruisce e che aiuta a studiare, a formare le intelligenze dehli studenti, che permetta di insegnare ai docenti volenterosi e competenti, che permettessa ai più bravi a continuare gli studi, le ricerche, migliorare le universtità, un popolo più avanzato, più tecnologico, più pronto a cambiare, innovare, regole, sistema di vita, rispetto umano, democrazia, ecc. il resto verrebbe da sè, le invenzioni fioccherebbero, ma il capitalismo resterebbe sempre e si adeguerebbe.
Sermpre meglio dell'oggi perverso e criminale.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.10.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNOCAL

Ⓐrzân 09.10.10 09:22| 
 |
Rispondi al commento

In italia le stragi sono quelle dei militari in guerra e non quelle dei civili morti ammazzati quotidianamente,o dei lavoratori che quotidianamente muoiono sul lavoro.
Ammasso di politici infami e giornalisti servi, arriverà presto il giorno del giudizio del popolo,
pagherete tutto con gli interessi.

bachisio goddi 09.10.10 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Un IMPORTANTE appello.
Lunedì 11 ottobre, la Corte dei Conti si riunisce per "andare avanti" sulla più "grande evasione fiscale" di tutta la storia italiana : i 98 MILIARDI di Euro che le società delle slot-machine DEVONO allo Stato ( e quindi a noi CITTADINI !!!) da almeo TRE anni, ma che NON VOGLIONO PAGARE !!!!
Questo Blog se ne è già interessato per ben due volte.
Riteniamo che sia IMPORTANTISSIMO esercitare una grossa "pressione CIVILE" in questi ultimi due giorni. I giornalisti de "Il Secolo XIX" e de "Il Fatto quotidiano" se ne stanno interessando.
Beppe Grillo, fai sentire anche tu la tua "voce" !!!

Movimento Indipendentista Ligure 09.10.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento

mi fate ridere ,il capo muratore B ordina di portare altra sabbia per coprire la merda che sparge ,ne sparge parecchia,e questa volta la sabbia la vuole pure profumata ,c'è troppa puzza, e voi tutti insieme appassionatamente a spingere cariole ,uno in fila all'altro ....

panino A. 09.10.10 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Giuseppe D'Avanzo:

“È un distacco che conferma come dietro le aggressioni del suo giornale ci sia sempre la sua volontà, il suo risentimento contro chi immagina lo abbia tradito o lo voglia tradire. Contro chi non crede (o non crede più) alle sue performance di illusionista, al suo mondo di immagini, umori, riflessi mentali, paure, odio del tutto artefatti come le emozioni dinanzi alla visione di un film. Esaltato da un rancore cieco, gonfio di un'inimicizia assoluta e irreparabile, B non riesce a scorgere nessuna differenza ormai tra la critica legittima e l'aggressione violenta, tra il disaccordo ragionato e la destabilizzazione.
Ogni dissenso diventa per lui "disegno eversivo", sfida per il legittimo governo del Paese, assedio alla sua persona. Chi rompe l'equilibrio del regime che governa - sia la moglie, un giornalista, un alleato, il presidente della Camera, il presidente degli industriali - deve essere trascinato nel fango e distrutto. È questa la missione di un non-giornalismo trasformato in killeraggio politico. È improprio parlare di libertà di stampa dinanzi a questa anomalia del tutto nuova anche per il giornalismo italiano da sempre prigioniero delle divisioni ideologiche e dell'asprezza del conflitto politico che hanno ostacolato lo sviluppo di una cultura professionale separata dalle opzioni politiche. Questo non-giornalismo è soltanto la vetrina della collera di B. Si nutre di calunnia e di menzogna. Diffama e pretende di distruggere ogni reputazione. Contamina ogni rispettabilità. Umilia e ferisce. È artefice di un linciaggio violento, permanente e senza vincoli che si alimenta degli odi del padrone. È soltanto lo strumento di una lotta politica declinata come guerra civile. Una guerra dichiarata unilateralmente da B contro tutti. Oggi anche contro la Marcegaglia e Confindustria”

Questo è un paese che ha bisogno di un governo. Non di un killer!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.10 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Giuseppe D'Avanzo
"Scrive Confindustria: "Stiamo assistendo a un imbarbarimento del clima politico, che oltre a creare sentimenti di disaffezione e disistima nei cittadini, non incoraggia le imprese a continuare a lottare per difendere ed accrescere il benessere che abbiamo conquistato". È dunque la barbarie della politica - e non la ferocia di un giornalismo degradato a killeraggio - che ispira per Confindustria i sicari che avrebbero dovuto friggere la Marcegaglia. Sembra di vedere qui un dito puntato contro il presidente del Consiglio. È B che la presidente critica in settembre. È B che tace oggi. Non una parola. Non un rigo per esprimere sostegno e apprezzamento a una donna che, quale che sia l'esito dell'inchiesta giudiziaria, ha già avuto modo di dire di aver patito come "un avvertimento, come un rischio reale e concreto per la sua persona e per la sua immagine", come un manifesto tentativo di "coartare la sua volontà" e si preparava a pubblicare - un dossier contro di lei. Non un rigo. Non una parola di B. Il silenzio è assordante. È molto eloquente. Autorizza a immaginare che non abbia nessuna voglia di smentire o contraddire i suoi sicari e nessuna intenzione di venire incontro a chi lo ha criticato in nome delle imprese. È questo silenzio la chiave che consente di interpretare, da un lato, le parole severe del comitato di presidenza di Confindustria contro "l'imbarbarimento della politica" e, dall'altro, la decisione del giornale del Cavaliere di pubblicare oggi 4 pagine di guai giudiziari e liti familiari dei Marcegaglia. Con un cambio di direzione sorprendente”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.10 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Ieri, sono morti 3 operai.
Sono oltre 800 dall' inizio dell'anno.
Per 1200 euri al mese.
Ed i funerali, a spese delle famiglie.

antonio d., carrara Commentatore certificato 09.10.10 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok ho capito come si ragiona qui. Anche tu, Beppe, ho capito che hai iniziato a ragionare da politico. Non vedo una tua parola su quello che è successo all'informazione in questi giorni. Ah ecco... giusto... non è successo a "La Repubblica" o a "Il Fatto"... E successo al "Giornale" dello psiconano, e quindi benglistà!
Insomma, se certe cose succedono a chi la pensa come te allora è un fatto gravissimo, se invece succedono agli altri, allora va bene. Allora approfitto dello spazio per raccontare io quello che è successo. Un giudice di Napoli, quello che aveva messo in carcere parecchi big (molti dei quali poi assolti, vale a dire un giudice che gioca ad una versione sadica dell'isola dei Famosi) non avendo di meglio da fare a Napoli (lo sanno tutti che è la città più tranquilla e con meno tasso di criminalità del mondo) ha deciso di mettere sotto controllo i telefoni di una intera redazione di un giornale e non appena gli è capitato la possibilità di vedere da lontano qualcosa che potesse essere paragonabile ad un reato, ha mandato 20 carabinieri a Milano (eh già... a Napoli non c'era niente da fare....) a perquisire questi delinquenti che volevano pubblicare delle notizie contro qualcuno.
Dunque io mi chiedo: 1. ma non è proprio questo il lavoro dei giornalisti, vale a dire raccogliere notizie e pubblicarle? 2. ma questo PM non poteva aspettare che le notizie fossero pubblicate, così con un euro le aveva sulla sua scrivania senza spendere soldi dei contribuenti per perquisizioni, carabinieri, intercettazioni, ecc...? 3. ma a Napoli non c'è proprio niente di più importante da fare? 4. ma questi PM che spendono soldi in questo modo, sono poi quelli che si lamentano che non ci sono soldi? 5. ma i PM che fanno incarcerare le persone che poi risultano innocenti,pagano per i propri errori? Concludo con un invito a Beppe: assumi questo PM nei tuoi spettacoli, forse placherà la sua smania di protagonismo. MA VUOI VEDERE CHE BERLU NON HA TUTTI I TORTI RIGUARDO I PM ?!?

Gianni R., Vicenza Commentatore certificato 09.10.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

morale: ci si può divertire senza inquinare.

silvana l., bologna Commentatore certificato 09.10.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro che quello che emerge è davvero inquietante!
Non solo siamo nelle mani di una cricca di criminali ma non sappiamo nemmeno chi siano coloro che realmente tengono le fila della politica e dell'economia italiana e del cui piano Berlusconi è solo un esecutore.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.10 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Partita una denuncia a Il giornale per minaccia privata.
Altro che scherzavamo! Così suonava la minaccia intercettata di Porro ad Arpisella, uomo di fiducia della Marcegaglia e che cura la sua immagine:

Porro: “Spostati i segugi da Montecarlo a Mantova. Adesso ci divertiamo, per venti giorni romperemo il cazzo alla Marcegaglia come pochi al mondo… non sembra berlusconiana. Avete fatto sta scelta di Riotta al Sole che qui la considerano come, hai capito? Cioè il giornale peggiore del mondo, una roba. (Guarda- replica Arpisella-che quella è stata concordata, c’è il benestare di Berlusconi e di Letta)
La signora – prosegue Porro- se vuole tenere i rapporti con noi deve saper gestire…Ti sembra una cosa intelligente farlo chiamare da Confalonieri? Tu non conosci Feltri… quello si diverte dieci volte di più che con Fini
(Arpisella ribatte che Porro non sa, che “ci sono sovrastrutture che passano sopra le loro teste.. anche sulla testa di un tale Feltri. Sovrastrutture che ci pisciano in testa, non ci considerano neanche.. non hai capito che c’è un gioco di sponda.. il governo deve andare avanti, è chiaro che è un gioco di sponda concentrato.. qual è la logica strategica di questo attacco alla Marcegaglia?.. (Porro risponde. “Per rompere i coglioni a tutti quelli che gli danno veramente una mano al boss)..ma tu non sai che cazzo c’è in giro- continua Arpisella – hai un’ottica corta…è allora il cerchio sovrastrutturale che va oltre me, oltre Feltri, oltre Berlusconi.. ci sono logiche.. che non riguardano il Fini, il casini, il Buttiglione.. ci son quelli che c’erano dietro la DaAddario, dai, su,..”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.10 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Occorre fermare questa macchina perversa! Un paese appena appena civile non può tollerare di essere coercito in modo dittatoriale e squadristico da un uomo solo che realizza il piano di una cricca oscura superiore, che domina tutto e tutti con una ricchezza gigantesca e un potere intollerabile sia finanziario, che legislativo che mediatico che politico, con servizi segreti al suo diretto comando, un parlamento succube e ormai da troppo tempo non più rappresentativo di alcun interesse pubblico, l’aiuto fattivo della criminalità organizzata e il sostegno nemmeno tanto nascosto del Vaticano e che, in politica estera, si allontana sempre più dall’area Onu, sia per l’applicazione di leggi che distruggono i diritti civili che per i suoi legami con personaggi che si allontanano dall’area atlantica come Putin o Gheddafi.
La Confindustria non ci metterà molto a capire che questo governo non è solo un pericolo per le classi democratiche del paese ma anche per le caste economiche più retrive e non basteranno le progressive leggi di depenalizzazione dei reati ambientali, fiscali e finanziari e la paralisi del sistema processuale e penale a darle abbastanza vantaggi, se a questi si accompagna di fatto un sistema di coartazione violenta e criminale.
La Marcegaglia è furente. Una cosa simile non è mai successa. Dichiara che nessuna intimidazione e minaccia la costringerà a cambiare il suo giudizio sul governo. Possiamo solo sperare che gli imprenditori di Confindustria percepiscano il chiaro messaggio minatorio nei loro confronti e si regolino in modo da far sparire dalla scena politica italiana un simile despota

Masada 1208. Uno Stato squadrista

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.10 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con questa "utilissima" macchina per prototipi ci potremmo produrre tante Biowashball!!!

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 09.10.10 08:15| 
 |
Rispondi al commento

In Italia la legge che vieta di accedere ad alti ruoli politici a chi possiede media c’è, il Pds non la applicò. 2 governi di csx non regolarono mai il conflitto di interessi e si astennero dall’applicare la legge
Erano anche loro sotto ricatto?
Gente come D’Alema, Violante ecc. ha messo un potere enorme nelle mani di B, e che vi sia ancora qualcuno nel Pd (Veltroni in primis) che ripete che non si deve demonizzarlo,resta indigeribile e ributtante e rivela oscuri maneggi indegni di una politica civile
Tutto quello che accade risponde puntualmente al dispiegarsi del Piano di Gelli di golpe dello Stato democratico (vd Masada 639 Il Piano di Rinascita democratica della P2 http://masadaweb.org/2008/02/25/masada-n-639-25-2-2008-p2/) con una accentuazione per quanto riguarda l’abuso del mezzo televisivo, in una intuizione di B che ha superato lo stesso Gelli
Nella realizzazione di questo piano perverso di distruzione degli istituti democratici, il Pds prima e il Pd oggi hanno dato un appoggio determinante
Sottolineo come questo piano aleggi in modo inquietante nelle intercettazioni di minaccia di Porro all’uomo di fiducia di Marcegaglia è il continuo riferimento a un misterioso ‘livello superiore’ che dà ordini allo stesso B e in cui possiamo a buon diritto porre una cricca di insospettabili pidduisti di grado direttivo
Oggi esce puntualmente su Libero la 1a parte di un dossier contro la Presidente di Confindustria, che raccolgono vari articoli di denuncia dei suoi malfatti. Libero pubblica “I pm sono impazziti”, non distinguono più tra colpevoli e innocenti, ma tra berlusconiani e non berlusconiani. Del resto nella telefonata incriminata Porro accusava la Marcegaglia di “non essere troppo berlusconiana”. E’ diventato questo, oggi, in Italia, il reato più grave. Non solo si deve essere a favore di B ma deve essere 'ac perinde cadaver' a mo' di Capezzone, Cicchitto, La Russa o è finito
Il dittatore lo ordina

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.10 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Ogni paese civile ha una legge che vieta di candidarsi a chi possiede media. Non c’è bisogno di spiegarne la stringente necessità. Un possessore di media può distorcere l’informazione a suo vantaggio, il che è quanto avviene con le mani sulla televisione e sulla stampa di B, che oscura, distorce o devia le notizie al fine di impedire critiche al cattivo operato del governo, ma il legislatore forse non arrivava a pensare che quel possessore di media si sarebbe spinto fino ad usare dossier giornalistici o inchieste come un’arma impropria, al fine di coartare la volontà di personaggi influenti del mondo dell’economia, a mo’ di ricatto, o al fine di vendicarsi su gruppi di potere come il Vaticano o la grande impresa per forzarla in modo violento a commenti positivi.
E questo è quello che succede oggi con i media di B nei confronti della Presidente di Confindustria che viene prima minacciata di dossieraggio con scopi punitivi e poi viene fatta oggetto di denunzia giornalistica, e non certo per servire gli scopi dell’informazione, ma per “punirla” delle sue critiche (peraltro lievissime) al governo, non diversamente da quanto è avvenuto in questi 16 anni indecenti con chiunque abbia fatto critiche al feroce B o si sia messo di traverso sui suoi piani, Montanelli, Santoro, Biagi, Luttazzi, Grillo, Prodi, Arosto, Di Pietro, Bocassini, D’addario, Veronica, Marrazzo, Mesiano, Boffo, Fini, Caldoro…, insomma il giornalismo usato come arma di costrizione, intimidazione, vendetta o abuso di potere
Tutto questo è orripilante. Pensare che il paese è in mano a un uomo che fa un uso così perverso del potere lascia sbigottiti. E’ come essere nelle mani di un criminale mafioso che strappa il consenso con la forza usando metodi squadristi o criminogeni, con un potere smisurato che non trova limite di efferatezza
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.10 07:58| 
 |
Rispondi al commento

L’IMBARBARIMENTO DELLA POLITICA A LIVELLO SQUADRISTICO

Partita una denuncia a Il giornale per minaccia privata.
Altro che scherzavamo! Così suonava la minaccia intercettata di Porro ad Arpisella, uomo di fiducia della Marcegaglia e che cura la sua immagine:

Porro: “Spostati i segugi da Montecarlo a Mantova. Adesso ci divertiamo, per venti giorni romperemo il cazzo alla Marcegaglia come pochi al mondo… non sembra berlusconiana. Avete fatto sta scelta di Riotta al Sole che qui la considerano come, hai capito? Cioè il giornale peggiore del mondo, una roba. (Guarda- replica Arpisella-che quella è stata concordata, c’è il benestare di Berlusconi e di Letta)
La signora – prosegue Porro- se vuole tenere i rapporti con noi deve saper gestire…Ti sembra una cosa intelligente farlo chiamare da Confalonieri? Tu non conosci Feltri… quello si diverte dieci volte di più che con Fini
(Arpisella ribatte che Porro non sa, che “ci sono sovrastrutture che passano sopra le loro teste.. anche sulla testa di un tale Feltri. Sovrastrutture che ci pisciano in testa, non ci considerano neanche.. non hai capito che c’è un gioco di sponda.. il governo deve andare avanti, è chiaro che è un gioco di sponda concentrato.. qual è la logica strategica di questo attacco alla Marcegaglia?.. (Porro risponde. “Per rompere i coglioni a tutti quelli che gli danno veramente una mano al boss)..ma tu non sai che cazzo c’è in giro- continua Arpisella – hai un’ottica corta…è allora il cerchio sovrastrutturale che va oltre me, oltre Feltri, oltre Berlusconi.. ci sono logiche.. che non riguardano il Fini, il casini, il Buttiglione.. ci son quelli che c’erano dietro la DaAddario, dai, su,..”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.10 07:57| 
 |
Rispondi al commento

L' Itaglia, una prostituta nelle disponibilità di Utilizzatori Finali senza scrupoli.
Poveri nostri figli!

antonio d., carrara Commentatore certificato 09.10.10 07:47| 
 |
Rispondi al commento

nicola porro il mantenuto di b. ha pure un blog

http://blog.ilgiornale.it/porro/

ditegliene quattro

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.10 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Orka miseria mi s'è fatto tardi!

Notte a tutte a tutti.

CIAO BEPPE!

ps: a domani Garamella...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.10.10 02:52| 
 |
Rispondi al commento

@ Lenintonio Desani (doverosa risposta alle tue precedenti affermazioni nei commenti del precedente post di Beppe) :

1°) "Boss di Palemmo c'è tuo padre!", non io!
2°) Mafioso sei tu e tutta la tua "famiglia", idiota!
3°) Io non ti conosco, come c*zzo ti permetti di rivolgerti in questo modo? Maleducato e/o ineducato.
4°) Se tu sei comunista io sono Berlusconi... Pirla!
5°) Documentati e vai oltre i luoghi comuni, pecorone ignorante. Oppure taci. Così eviti 'ste figuracce di m*rda.

@ tutti: Perdonate lo sfogo OT. Era inevitabile. Pace. =) ^^,

Fabio Macaluso, Palermo Commentatore certificato 09.10.10 02:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dall'antimateria si potrebbero costruire armi potenti...questo nella realtà (si potrebbe)
Qui nel virtuale tutto si può e volendoci stupire con effetti speciali:
Il comandante è riuscito, inviando una raffica di positroni attraverso il suo deflettore di navigazione, a smaterializzare post nocivi e lesivi, ristabilendo la pace e la tranquillità dei navigatori.
ⓅⒺⒶⒸⒺεⓛⓞⓥⓔ

Ambra Grigia 09.10.10 02:17| 
 |
Rispondi al commento

REPRAP - MA CHE BEL POST, MI CI TROVO

**************************************

VEDO UN AMPIO SVILUPPO SU QUESTA TECNOLOGIA.

PERSONALEMNTE STO SVILUPPANO PROTOTIPI

QUEL CHE SI PUO' FARE CON ESTRUSORI GIUSTI E SPERIMENTANDO MATERIALI DIVERSI E' BEN DI PIU' DI UN SEMPLICE PUFFO CREATO A FILO CON POLIMERI VARI O IN ABS.

OBBIETTIVI (CON MATERIALI GIUSTI ED ESTRUSORI CUSTOM )SONO :

- BUSTI
- STATUE (REPLICARE CHIUNQUE AD ALTEZZA UOMO)
- FORME DI QUALSIASI TIPO
- BOX, GARAGE
- PICCOLE CASE DA FATA, A CHIOCCIOLA, A DISCO, A LUMACA, ECC.
- CASETTE DI CAMPAGNA

(CHI HA DETTO CHE SI DEVE USARE IL MATTONE PER FORZA ?)

RICERCA SULLO STUDIO DI MATERIALI GIUSTI ED ESTRUSORI DEDICATI SONO LA CHIAVE.

IL RESTO COME MECCANICHE X-Y-Z E' RAPPORTATO ALLA DIMENSIONE CHE SI VUOLE OTTENERE E CREARE

.... CHI E' INTERESSATO BATTA UN COLPO.

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 09.10.10 01:33| 
 |
Rispondi al commento

Ci materializziamo a distanza?
Oppure...


Alessandra....dai


BUONA SERA A TUTTI.
L'ALTRA SERA AD EXIT, SULLA 7, IL POPOLO VIOLA VENIVA PARAGONATO ALLA RESISTENZA.
LA PAROLA RESISTENZA VENIVA CONSIDERATA UN OBBROBRIO.
A QUELLA FACCIA DI MERDA DI NICOLA PORRO, SERVO DISGUSTEVOLE, GLI STAVANO VENENDO LE CONVULSIONI.

LIBERO, IL QUOTIDIANO VERGOGNA, QUEST'ESTATE REGALAVA DVD DEL DUCE.

MAMMA MIA CHE SCHIFO...
UN TUNNEL SENZA USCITA.
ANNI BUI, ANNI CUPI.
E' FASCISMO!

Giuliano C., scassacazzaia Commentatore certificato 09.10.10 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Dalla telefonata di Porro-Arpisella,viene
fuori un "cerchio sovrastrutturale" !
(come un'astronave ?)

Che sarà mai ? Ovviamente una struttura
di notevole potere...al di sopra dei politici
ed anche di Berlusconi.

Insomma, poteri forti e non solo italiani.
Sì ci credo, e penso che sia stata questa
struttura ad intervenire il 6 ottobre a tutti
i livelli politici.

Infatti tutti hanno parlato e paventato di
elezioni. Dal 7 ottobre, le elezioni sono
scomparse dal vocabolario di tutti politici,
sia di destra che di sinistra.

In fondo erano in tanti a sconsigliarle,
avrebbero causato il default del paese.
Anche Beppe ne aveva parlato!
Credo però che il teatrino non sia finito!
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 09.10.10 01:16| 
 |
Rispondi al commento

eh che gran scoperta! la prototipazione rapida esiste da anni, a supporto di chi produce stampi ad esempio... anche a me piacerebbe provare il giochino, peccato che con i miei 1000 scarsi euro al mese faccia già fatica a campare! altro che comprarmi la macchinetta... a mio avviso questo è un inno al consumismo camuffato da artigianato reciclabile

paolo p 09.10.10 01:15| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente Elettricista: agl'Italiani regalo una Nuova Presa, per il .ulo.....
Notte, vah!

enrico w., novara Commentatore certificato 09.10.10 01:02| 
 |
Rispondi al commento

CRISI Bankitalia: "Quadro economico difficile
la ripresa mostra segni di debolezza"Palazzo Koch approva le misure volte a rendere più efficiente la pubblica amministrazione e a elevare l'età pensionabile: "Contribuiranno a contenere la spesa". In Italia prelievo fiscale "più gravoso che in altri Paesi"

LA PROSSIMA VOLTA CHE IL NANO DICE MENO TASSE PER TUTTI GLI DOBBIAMO RISPONDERE " MA VA A PIJA' PER CULO TU SORELLA "

ORA ASPETTIAMOCI CHE CI ARRIVI A CASA IL NUOVO LIBRO CON LE SOLITE STRONZATE DEL NANO... QUESTA VOLTA DIREI DI RIUNIRCI TUTTI E ANDARE SOTTO CASA SUA A FARE UN BEL FALO' ..CON LA SPERANZA CHE ESCA DA CASA A RACCONTARCI UNA BARZELETTA... POI SE FAMO DUE RISATE NOI....

franco f. Commentatore certificato 09.10.10 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Tatiana G. questa tecnologia esiste da decenni e viene già usata in diversi settori industriali proprio per risparmiare materiale-tempo-denaro e quindi risorse. Il fai da te con quella specie di accrocchio mi sembra proprio una gran presa in giro. Sig. Grillo lanci messaggi più seri, ci ha già provato con la palla anti detersivi ( non funziona affatto ) .Comunque il progresso non deve mai essere involuzione ma evoluzione sostenibile.

mauro R. 09.10.10 00:49| 
 |
Rispondi al commento


Anche il fatto di premiare tutti gli anni, con il nobel "per la pace", è solo una manovra politica, ricordiamoci a chi fu dato lo scorso anno e se in effetti il caro Obama avesse già adempito ai compiti del suo mandato da meritarselo, sicuramente quest'anno é stato assegnato con più senso critico e maggiore sentimento coinvolgente, ad un grande attivista politico che ha combattuto per la libertà del suo paese e di conseguenza molto più meritevole.
Il dubbio rimane... forse la potenza economica e politica cinese preoccupa sempre più e i paesi democratici, hanno deciso che bisogna ridimensionarla mettendo un freno alle sue mire sempre più espansionistiche ?
oppure bisogna risensibilizzare l'opinione pubblica mondiale sullo scottante e mai risolto conflitto tibetano ?
non lo so...intanto il circo mediatico continua !
Il miglior premio per ogni individuo é la soddisfazione personale, pace é un sentimento proprio, genuino diventa altruistico nel momento in cui per un proprio bisogno istintivo si trova a transitare verso un "tu" di riferimento sociale e diventa magicamente partecipazione e appartenenza.
L'ostentazione porta all'ipocrisia.
Eventus docet.

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 09.10.10 00:48| 
 |
Rispondi al commento

LA DIETA - O.T. -
(come perdere peso)

Conosco una signora che a volte mi lancia idee e,
parlando di attualità, mi dice che l'unico che salverebbe da questa politica del nulla è Di Pietro.

Poi, durante i discorsi, capita di nominare silvio berlusconi e Lei come sempre mi risponde: per oggi non pranzo solo a sentire questo nome mi è passato l'appetito.

Come darle torto!

^_*

Paolo Rivera Commentatore certificato 09.10.10 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Il Post odierno di B.Grillo,conferma che...
il vero soggetto del nostro mondo non siamo noi ma le merci.(Feticismo delle merci)

Grazie Beppe per avercelo ricordato.
Notte.

Lovigio (na) Commentatore certificato 09.10.10 00:43| 
 |
Rispondi al commento

"Io infatti a tornare in Italia non ci penso proprio" obietta il professor Vincenzo Maurino, napoletano, 41 anni, primario al Moorfields eye Hospital, il più grande ospedale oculistico del mondo.
"In Italia ci vado ogni tanto, per qualche consulenza o per convegni scientifici, ma credo di esser fortunato a trovarmi qui. Quasi quasi ringrazio il collega raccomandato che, senza alcun titolo, al concorso a cui mi ero presentato mi ha fregato il posto!".

http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=1633

vito. farina Commentatore certificato 09.10.10 00:40| 
 |
Rispondi al commento

SCHIFANI:
ORA LO SAI, SE DISSENTI E' PROBABILE CHE NELLE ROTATIVE DE "IL GIORNALE" FINISCA ACCIDENTALMENTE QUALCHE NOTIZIUOLA SUL TUO CONTO.

vito. farina Commentatore certificato 09.10.10 00:31| 
 |
Rispondi al commento

FRANCIA - Le monete da 10 euro... regionali

Sulla moneta unica ci sono l'effige della Marianna, del re Alberto del Belgio, o del celebre Dante di Raffaello. Ma ormai Bretoni, Picards, Auvergnats o Reunnionnais hanno i loro euro locali. Meno cosmopolitismo piu' territorio.
L'iniziativa e della Monnaie di Parigi, che ha stampato e messo in vendita, lo scorso lunedi' 20 settembre, 4 milioni di pezzi in argento di 10 euro con l'effige delle 22 regioni francesi e dei quattro dipartimenti d'oltremare: da una parte la divisa repubblicana "Liberté, Egalité, Fraternité", dall'altra l'ermellino della Bretagna, il fiore di lis dell'Ile-de-France o la testa di Moro della Corsica....
Il presidente della Monnaie di Parigi, Christophe Beaux, dice: "L'euro e' poco amato. Gestito da Francoforte, viene percepito come tecnocratico. La nostra idea e' di creare un legame tra questo euro e il patrimonio nazionale".
La Francia non e' la prima in Europa a questa sperimentazione. Dal 2002 la Germania ogni anno mette in circolazione 8 milioni di pezzi da 10 euro su cui sono riportati i simboli dei loro sedici lander.
In Francia ogni regione propone i propri euro -e solamente i propri- attraverso una rete di 3.000 uffici postali. Il numero di pezzi distribuiti varia in funzione delle differenze demografiche: ce ne sono meno alla Martinica che in Ile-de-France. La Monnaie di Parigi precisa che questi "euro regionali" hanno corso legale, soprattutto in Francia. Teoricamente, quindi, non sono riservati ai collezionisti.
Conviene quindi non spenderli troppo presto presso le panetterie, etc: come il buon vino, i pezzi in metallo prezioso e a tiratura limitata acquistano piu' valore col tempo. Si Internet alcuni esemplari valgono gia' dodici euro.


MICHEL CHOSSUDOVSKY :

[...] recentemente la CIA ha pubblicato un testo dicendo che non sono rimasti più di 50 membri di Al Qaeda in Afganistan tuttavia. [...] questa guerra non è contro dei terroristi musulmani; ma il pretesto della guerra è combattere a favore della democrazia e per estirpare il male."

"Se si prendono in congiunto i paesi musulmani, sommando Nigeria, Libia, Algeria, Malesia, Indonesia, Brunei, toccano quasi il 70% delle riserve globali di greggio[...] Gli Stati Uniti stanno sferrando una guerra di religione contro gli abitanti di questi paesi dove c’è il petrolio.

[...] si tratta di una cruciata santa contro il mondo musulmano; ma l’obiettivo religioso è il pretesto, la giustificazione per fare questa guerra. [...] i discorsi di Obama, di Hillary Clinton [...] ci fanno credere che gli Stati Uniti, con tutto il loro potere militare e una spesa militare di quasi un bilione di dollari ogni anno, stanno facendo la guerra a Bin Laden ed a Al Qaeda."

http://www.granma.cu/italiano/riflessioni-fidel/8-octubre-armi-nucleari.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 09.10.10 00:18| 
 |
Rispondi al commento

“CHÉ C’AZZECCA FINI, CON LA D’ADDARIO”?

Dalla telefonata tra vicedirettore de il giornale Nicola Porro e Arpisella il portavoce della Marcegaglia:

- “CHI C’È DIETRO FINI”?
- “CI SONO QUELLI CHE C’ERANO DIETRO LA D’ADDARIO, DAI SÙ…“

LA TELEFONATA – Alla fine di una telefonata tra Porro e Arpisella, il portavoce della presidentessa degli industriali dice di sapere “CHI STA DIETRO FINI“. Ed invita a riflettere sul punto il suo interlocutore, sicuro che anche lui fosse a conoscenza dell’informazione riservata. “TU NON SAI CHI CAZZO ALTRO C’È IN GIRO – dice Arpisella - SECONDO ME, DAVVERO SCUSAMI, MA TI PARLO DA AMICO, È UN OTTICA CORTA. ALLORA IL CERCHIO SOVRASTRUTTURALE VA OLTRE ME, VA OLTRE FELTRI, VA OLTRE BERLUSCONI, VA OLTRE… CI SONO LOGICHE CHE NON RIGUARDANO I FINI, I CASINI, I BUTTIGLIONE, QUESTO O QUELL’ALTRO, SONO ALTRI… MIEI CARI…“. Porro non comprende bene: “NON SO COSA TU VOGLIA DIRE… DEVO DIRTI LA VERITÀ… NON CAPISCO“. Arpisella: “SECONDO TE CHI C’È DIETRO FINI?“. E Porro: “CHI C’È? TU LO SAI? IO NO!“. Arpisella si rivolge infine a Porro come se l’interrogativo fosse di facile soluzione e come se anche il vicedirettore del Giornale fosse a conoscenza della risposta alla domanda: “CI SONO QUELLI CHE C’ERANO DIETRO LA D’ADDARIO, DAI SÙ…“. Porro, a quel punto non chiede delucidazioni, non lascia intendere o meno quanto prova a rivelargli Arpisella, ma mira a chiudere repentinamente la telefonata: “COMUNQUE CI VEDIAMO E NE PARLIAMO…“, si limita a dire. Arpisella, a quel punto, saluta senza aggiungere altro: “VOLENTIERI, CIAO, CIAO…“.

- CHE COSA AVRÀ VOLUTO DIRE IL PORTAVOCE DELLA MARCEGAGLIA?
- CHI E’ CHE TIENE IN PUGNO L’ITALIA?

Paolo R. Commentatore certificato 09.10.10 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una Persona.
La comprendi quando è fatta Oggetto di Lapidazione.
Dai Martiri,fiotti di Sangue.
Schizzi di .... in Altri.
Stavolta mi seppelliranno.

enrico w., novara Commentatore certificato 09.10.10 00:15| 
 |
Rispondi al commento

MICHEL CHOSSUDOVSKY :

""... Gli Stati Uniti ed i loro alleati stanno minacciando l’Iran con l’arma nucleare, e la giustificazione sono le armi nucleari inesistenti dell’Iran, ed il pretesto è che l’Iran è una minaccia per la sicurezza mondiale."

"questo è il discorso e disgraziatamente questo discorso è già appoggiato da diversi governi, [...] tutti i governi della NATO e Israele stanno appoggiando l’opzione di una guerra nucleare preventiva contro l’Iran [...] perchè l’Iran appoggia Bin Laden e che è necessario “imporre la democrazia” all’Iran per l’utilizzo dell’arma nucleare."

http://www.granma.cu/italiano/riflessioni-fidel/8-octubre-armi-nucleari.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 09.10.10 00:14| 
 |
Rispondi al commento

E’ ARRIVATA LA CRISI economica – O.T. -
(Ci sono voluti due anni ma alla fine è arrivata)

Per due anni abbiamo sentito i soliti mantra: la crisi non c’è…il nostro sistema è solido…le nostre banche pure….da questa crisi ne usciremo meglio degli altri…la crisi è alle spalle…i derivati non esistono…etc.etc.

Ad un tratto qualcosa si muove. La Marcegaglia dice apertamente che non si può più aspettare perché le imprese sono al collasso….e succede qualcosa di anomalo.

Tremonti che scherzando con Bondi dice: se ancora non ti è chiaro, siamo in piena crisi e la gente non può mangiare cultura.

Questa di Tremonti è bella ^_^

Quando l’ho letta, mi sono immaginato Bondi come un toro imbufalito.

Siamo solo a due e altri si aggiungeranno a breve.

Complimenti!


NON E' OT

LA MADRE DI TUTTE LE DISGRAZIE ITALIANE E' IL CONCORDATO STATO-CHIESA

LA SOLUZIONE: IMITARE NAPOLEONE NEL SUO RAPPORTO CON LA CHIESA


E' scontro nelle Filippine tra il presidente Benigno Aquino, che ha annunciato un piano per la distribuzione di preservativi alla popolazione, e la Chiesa, che si è detta pronta a mobilitarsi contro l'iniziativa. Il caso è esploso lunedì, quando dagli Usa, dove si trovava per l'Assembla Generale dell'Onu, Aquino ha affermato che "il governo offrirà assistenza a chi non ha i mezzi e vuole usare un particolare metodo" anticoncezionale. Da allora si è registrato un crescendo di tensione, tanto che il portavoce del presidente, Abigail Valte, è intervenuto per chiedere ai vescovi di "far calare la tensione" e "dialogare".
Citato da 'The Daily Inquirer', Valte ha precisato che il governo non agirà contro i vescovi "fino a quando la Conferenza Episcopale delle Filippine (Cef) rimarrà entro i confini della legge". Sono numerose le organizzazioni cattoliche che si sono dette pronte a protestare e numerosi vescovi si sono dichiarati a favore della mobilizzazione. In passato la Chiesa cattolica è stata al centro delle proteste popolari che hanno portato alla fine del regime di Ferdinand Marcos (1986) e della presidenza di Joseph Estrada (2001). Riguardo all'attuale tensione, non sono state rese note date di proteste e si ritiene che tutto dipenda dalla decisione del governo di ripresentare o meno il 'Reproductive Health Bill', come sembra probabile dopo la dichiarzione del presidente.
La proposta di legge prevede programmi di educazione sessuale e mira ad assicurare che "la popolazione abbia accesso sicuro, legale, di qualità ed economico a sistemi sanitari, prodotti e servizi medici". La normativa, che suggerisce di limitare a due il numero di figli per famiglia, è stata bloccata in parlamento a febbraio dopo forti pressioni della Chiesa.
La proposta era invece sostenuta dall'Onu che, in uno studio nel 2008,

CONTINUA SOTTO


MICHEL CHOSSUDOVSKY SULLA GLOBALIZZAZIONE...
Il 2 ottobre, un’altra grande personalità di grande autorità e prestigio è venuta nel nostro paese, l’economista Michel Chossudovsky, Direttore del Centro d’Investigazioni su Globalizzazione, ed editore principale del conosciuto e sempre più influente sito Web Global Research, professore emerito dell’Università di Ottawa, e consulente di numerose istituzioni internazionali, come il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo, il Banco Africano di Sviluppo, il Fondo della Popolazione delle Nazioni Unite, ed altre relazioni e meriti che sarebbe esteso enumerare.

Una delle prime attività dell’economista e scrittore canadese è stata offrire una conferenza nel Teatro "Manuel Sanguily" dell’Università de L’Avana a studenti, professori e investigatori delle scienze economiche. L’ha presentata e poi ha risposto a tutte le domande in perfetto spagnolo. È stato uno sforzo meritevole di cui ho raccolto le idee essenziali, e specialmente quelle relazionate ai rischi di una guerra con l’uso delle armi atomiche.

"... l’economia neoliberista rappresenta nelle università dell’America del Nord realtà che sono totalmente fittizie; è molto difficile per gli economisti [...] analizzare la realtà economica [...] non esiste la nozione dell’attore economico."

"... la manipolazione finanziaria, le operazioni segrete dei gruppi di potere, l’inganno che ha questo sistema economico [...] sono qualcosa che sta al di fuori del controllo degli individui..."

"Oggigiorno vorrei mettere a fuoco di più la questione dell’avventura militare che si sta sviluppando. È un’alleanza degli Stati Uniti , della NATO e d’Israele , è un progetto militare; però, nello stesso tempo , è anche un progetto economico, perchè è un progetto di conquista economica."

"...queste operazioni militari corrispondono [...] ad obiettivi di tipo economico [...] l’ obiettivo economico più fondamentale sono le risorse del petrolio e del gas naturale [...]
segue giu'

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 08.10.10 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON E' OT

LA MADRE DI TUTTE LE DISGRAZIE ITALIANE E' IL CONCORDATO STATO-CHIESA

LA SOLUZIONE: IMITARE NAPOLEONE NEL SUO RAPPORTO CON LA CHIESA


Il Nobel per la medicina assegnato al padre della fecondazione assistita. Ovviamente il Vaticano è contrario. Punto.
Il premio sarà consegnato al medico e tutti rimarranno con le proprie idee. L'accademia scandinava felice della scelta, il Vaticano convinto che la fecondazione assistita sia la breccia per arrivare alla progettazione dell'essere umano. Punto.
In Italia. Ipotesi: il Presidente della Repubblica assegna un premio ad un medico che pratica l'aborto, si occupa di fecondazione assistita o è favorevole all'eutanasia. Ovviamente il Vaticano legittimamente esprimerà il suo credo a cui si accoderanno politici italian-vaticani perepéquaquaperepé, che vanno all'attacco perepéquaquaperepé, e ... nessun punto e forse neppure il premio.

Max Stirner Commentatore certificato 08.10.10 23:53| 
 |
Rispondi al commento

NON E' OT

LA MADRE DI TUTTE LE DISGRAZIE ITALIANE E' IL CONCORDATO STATO-CHIESA


Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Vecchio detto ma sempre valido. L'occasione per confermare il proverbio ci viene dalla posizione dalla Chiesa cattolica che, per bocca del presidente della Pontificia Accademia per la Vita, Ignacio Carrasco de Paula, ha "condannato" l'attribuzione del premio Nobel a Robert Edwards, noto per gli studi sulla fecondazione in vitro. C'e' commercio di ovociti, si dichiara. Come dire che l'inventore del motore a scoppio e' responsabile degli incidenti automobilistici. Il conflitto tra Scienza e Chiesa cattolica e' antico e il "vizio" di quest'ultima di entrare a piedi uniti sulla palla persevera, oggi come allora. Galileo docet. Non possiamo che ringraziare tutti coloro che si dedicano allo studio e alla ricerca scientifica. Grazie,

Edwards.

Max Stirner Commentatore certificato 08.10.10 23:50| 
 |
Rispondi al commento

LE RIFLESSIONI DI FIDEL
Le armi nucleari e la sopravvivenza del Homo Sapiens

(da CubaDebate)

Nella cerimonia commemorativa per il 50º anniversario dei Comitati di Difesa della Rivoluzione ho espresso il criterio che: "La Rivoluzione Cubana, nella nostra piccola ed ignorata Isola, era appena nata, ma il fatto di venire al mondo, a sole 90 miglia dal poderoso impero, si trasformò in qualcosa che poneva a prova la superbia della superpotenza dominante nel nostro emisfero ed in gran parte del mondo".

Avevo promesso di parlare del discorso che avevo pronunciato (allora) due giorni prima, presso la ONU. Avvertii che la nostra lotta sarebbe stata “lunga e dura". Questo compito, nell’immediato, lo devo rimandare.

Un altro tema, senza dubbio embargo, è più importante in questo momento.

Il nostro popolo che, come molti sanno nel mondo, si caratterizza per gli alti livelli di conoscenza realizzati in cinque decenni, partendo da un paese semi colonizzato e a produzione unica, con un considerevole livello d’analfabetismo ed un basso livello di scolarità generale e di conoscenza scientifica, dev’essere informato ampliamente di quello che può significare per il destino della specie umana l’energia nucleare.

"A me sembra - ho detto testualmente il 28 settembre – che sarebbe bene, forse, che si conoscessero alcune di queste idee su ciò che è l’arma nucleare. Io ho visto alcune immagini su quello che è la massa critica, quello che significa il suo utilizzo come arma: questo, prendere l’energia che muove l’ universo pera la guerra". A partire da "3 000 gradi praticamente tutti i metalli e materiali..." si fondano. "Che sucederá a 10.000 gradi? [...] Ossia, attraverso l’esplosione atomica, prodotta dalla massa critica si possono raggiungere milioni di gradi di calore...".

ARTICOLO COMPLETO:http://www.granma.cu/italiano/riflessioni-fidel/8-octubre-armi-nucleari.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 08.10.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento

TELETRASPORTIAMO QUI'...LUI!!!...IL CHE !

Un vero esempio di virtù rivoluzionarie

Il Che, quando impugnò di nuovo le armi non stava pensando in una vittoria immediata, non stava pensando in un trionfo rapido di fronte alle forze dell’oligarchie e dell’imperialismo. La sua mente di combattente sperimentato era preparata per una lotta prolungata di 5, di 10, di 15, di 20 anni se Fosse stato necessario. Lui era disposto a lottare cinque, dieci, quindici, vent’anni, tutta la vita, se era necessario!

Ed è con questa prospettiva nel tempo che la sua morte, che il suo esempio- come lo dobbiamo dire? - avranno una tremenda ripercussione, avranno una forza invincibile!

La sua capacità come capo e la sua esperienza cercano vanamente di negarle coloro che si afferrano ai colpi di fortuna. Il Che era un capo militare straordinariamente capace. Però quando noi ricordiamo il Che, quando noi pensiamo nel Che, non stiamo pensando fondamentalmente nelle sue virtù militari. No! La guerra è un mezzo e non un fine, la guerra è uno strumento dei rivoluzionari. L’importante è la Rivoluzione, l’importante è la causa rivoluzionaria, le idee rivoluzionarie, gli obiettivi rivoluzionari, i sentimenti rivoluzionari, le virtù rivoluzionarie!

Ed è in questo campo, nel campo delle idee, nel campo dei sentimenti, nel campo delle virtù rivoluzionarie, nel campo dell’ intelligenza, a parte le sue virtù militari, che noi sentiamo la tremenda perdita che per il movimento rivoluzionario ha significato la sua morte.

Perchè il Che riuniva, nella sua straordinaria personalità, virtù che rare volte appaiono congiunte. Lui attuò come uomo d’azione insuperabile, ma il Che non solo era un uomo d’ azione insuperabile: il Che era un uomo di pensiero profondo, d’intelligenza illuminata, un uomo di profonda cultura. Come dire che riuniva nella sua persona l’uomo delle idee e l’uomo d’azione.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 08.10.10 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=si0ft3Q1V-4

Non siamo ne di cdx ne di cdx !!!!! Noi siamo Sopraaaaaaaaaaaaaaaaaa,Sopraaaaaaaaaaaaaaaaaaaa !!!!!!!

minuto 4.31 Beppe Grillo…… O' Fridd Nguoll !!!!!!


W il Movimento 5 Stelle !!!!!!


Aggiungo in commmento a questa discussione anche se forse non e' molto pertinente ma visto che si parla di una cosa presentata al suo ultimo spettacolo, sono stato a vedere Beppe a Cesena.
Oltre alla macchina per creare le cose ha parlato di un sito che permette di avere dati sensibili delle persone e in diretta ha cercato il garante della privacy e ha dimostrato come e' facile avere tutti i dati.
Il sito in questione e' spokeo. Andato a casa ho provato a fare ricerche ma non permette di fare ricerche al di fuori degli USA.
Ho scritto una mail all'assitenza del sito e mi hanno risposto che la ricerca per nome e per numero di telefono e' valido solo per gli USA.
Quello che mi chiedo e' come ha fatto "in diretta" a fare una ricerca (con solo il nome e cognome) a trovare quei dati.
Siccome io ho sempre stimato e seguito Grillo per le sue documentate informazioni stavolta mi sono trovato un po spiazzato perche', per le prove e le informazioni che ho io, mi viene da pensare che la cosa non possa essere stata reale ma costruita.
Felicissimo di essere smentito anche perche' non credo che si "sputtanerebbe" per queste cose "banali"..ma la cosa non mi torna.
Grazie a chi mi sapra' rispondere.
Davide


Davide Zoffoli 08.10.10 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma questo post è una presa per il culo....o mi sfugge qualcosa?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 08.10.10 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Praticamente hanno dato un Nobel ad un nano cinese
che hanno messo in galera e non al governo come abbiamo fatto noi in Italia !

E' questa la "sostanza" del mondo infame !

ps.
per un compagno diversamente abile:
sono stato senza web perchè m'ero scordato da pagà
una bolletta (agosto, ed erano finiti i soldi), come so rientrato su chatta m'hanno segato un nick (ne ho altri 20 di riserva), ho messo sul tubbo certi film di cui m'hanno molto apprezzato!
ho scritto una tiritera oggi su chatta che ho incollato pure qui dentro sul cinese del Nobel !
m'hanno invitato in alcuni gruppi "eversivi" di chatta , dove accedono solo compagni !
e mò arrivi te che me spari de leccà il culo alla confindustria !!!!

ma nun te sembra da esse leggermente rincojonito?
leggermente ! eh !


http://www.infoaut.org/articolo/appello-per-il-sostegno-nella-lotta-contro-il-progetto-stoccarda-21/

APPELLO CONTRO LA VIOLENZA DELLA POLIZIA TEDESCA CONTRO I MANIFESTANTI NO TAV DI STOCCARDA - FIRMARE ENTRO DEOMANI

Paola F. Commentatore certificato 08.10.10 23:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.asca.it/news-PD__VELTRONI__SOLO_NOI_POSSIAMO_PORTARE_ITALIA_FUORI_DAL_TUNNEL-955586-ORA-.html

ASCA) - Busto Arsizio (Va), 8 ott - ''Abbiamo un compito storico, quello di portare l'Italia fuori da un tunnel che dura da troppo tempo. Solo noi possiamo farlo, non sara' Beppe Grillo e non sara' un altro centrodestra''. Lo ha detto Walter Veltroni, primo segretario del Pd, durante il suo intervento alla giornata di apertura dell'assemblea nazionale democratica in corso nei padiglioni di Malpensa Fiere a Busto Arsizio.
----------------------------------
Le ultime dichiarazioni farneticanti del sig.Veltroni,fresche fresche di pochi minuti fa....... Lascio a voi ogni considerazione e commento.....sigh !!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 08.10.10 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma ... ehm... questo post?

Che ti sei fumato Grillo??

Comfortably Numb Commentatore certificato 08.10.10 23:05| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Zgkldu_ZoM4&feature=related

A volte vorrei Andarmene, così come son venuto,
simile ad una Foglia.
Un Punto che Svanisce nel Gelo....
Mi fa male, l'eco del: " non sei quel che dici d'Essere".
Chi ho Abbracciato?.....

enrico w., novara Commentatore certificato 08.10.10 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualche istituzione ci dovrebbe dire quali accordi "in nome del popolo italiano" ha firmato berlusconi con i cinesi.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 08.10.10 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Rifiuti nucleari, nessuna soluzione.

La Commissione europea presenta al Parlamento una soluzione del problema scorie nucleari sulla base di un documento del Joint Research Centre e dell’Igd-Tp: lo stoccaggio in depositi profondi è la soluzione più appropriata. Un rapporto commissionato da Greenpeace punta a contestare queste valutazioni e riporta dati noti in letteratura che escludono la possibilità di una sicura soluzione del problema dei rifiuti radioattivi.

Greenpeace ha consegnato ieri al Parlamento europeo quattro campioni di scorie radioattive in due container sigillati con cemento e piombo. I campioni di materiale radioattivo provengono tutti da località contaminate, ma aperte al pubblico. Alla vigilia della presentazione della direttiva sulla gestione delle scorie nucleari proposta dalla Commissione europea, Greenpeace ricorda ai parlamentari che "non ci sono soluzioni e che l’unica opzione valida è di non produrre rifiuti nucleari".
http://qualenergia.it/view.php?id=1615&contenuto=Articolo

Lovigio (na) Commentatore certificato 08.10.10 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe tu che sai tutto ,ci dici per favore chi sono questi del "cerchio sovrastrutturale " menzionato da Arpisella nelle intercettazioni ?

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento

X natalina bassi

siccome posti sempre le stesse cose, cioe' "gli extracomunitari che invadono l'italia", "commettono reati", ci "costringeranno a diventare musulmani", dando la colpa di tutto questo alla sinsitra e ai progressisti in generale, mi sembra che stai sbagliando obiettivo.

ti spiego l'ideologia del progressista:

1) nelle loro terre ( ad es l'africa) queste persone vengono da secoli depredate delle loro ricchezze (petrolio, minerali, vegetazione, animali etcetc., addirittura tanti anni fa venivano schiavizzati) soprattutto da noi occidentali .

2) il continuo furto e' sempre stato e viene perpetrato dai poteri reazionari del mondo (ad es multinazionali, governi di estrema destra o comunque dittatoriali, poteri oscuri all'interno delle democrazie appoggiati dai politici reazionari di quegli stati, ricordo ad es i golpe sudamericani e africani appoggiati da rami deviati della cia, ultima sconcezza la guerra in iraq, storia recente, etcetc.)

3) il furto continuo ha portato queste popolazioni alla poverta' piu' nera.

4) lo stato di poverta' e di disperazione di quei popoli li porta a emigrare venendo da noi per poi trovare gli stessi che li hanno affamati che li sfruttano anche qui', e che crano in piu' una situazione di guerra tra lavoratori al ribasso dei diritti e delle paghe etcetc..

i "sinistri" pero' (e non sto parlando di qualche parlamentare del pd che e' poi solo un infiltrato venduto ai poteri di cui si parlava sopra) e i progressisti in generale sono contrari a tutto questo, vorrebbero che ognuno fosse padrone a casa sua (questa regola non l'ha inventata bossi o un altro leghista)e godere delle ricchezze che ha.
quindi, perche' ce l'hai con loro e difendi invece quei politici che appoggiando dichiaratamente chi affama questi popoli (multinazionali, governi reazionari, logge e servizi segreti deviati, alta finanza, imprenditoria speculatrice, malavita organizzata, razzisti vari) e crea questa situazione?


francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 08.10.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento

E' l'Immagine di Ludwih a Campeggiare.
Quell'Enigmatica rappresentazione di Eroismo solitario, tempestoso Ardore, Genio Assoluto ed Incontenibile.
Creatore di un'Opera Unica, magistralmente sottratta all'Inferno.
Come un Novello Prometeo, appicciator di Micce.
Quella sedimentazione plastica è puramente Emblematica.
Non è una macchina colta nella Stratificazione di un Oggetto, bensì la sua Rappresentazione dimensionale a Testimonianza Creativa di un percorso Artistico ed Umano.
Dalla coercizione della Materia, si Libera una Cascata di Spirito, un Coro d'Angeli, una Lama di Slitta nel fender il Ghiaccio.
L'isolamento dal Suono, per un Musicista Sommo, superato dalla Memoria della Rappresentazione Simbolica.
Veder le note, per Ludwig equivaleva ad Udire, meglio, Sentire.
La Musica Suonava in Lui: egli stesso, nell'Intimo Risuonava.
Egli era Strumento.
Divino, senza dubbio.
Così l'Amore che Sprigionava.
Amava le Donne senza tuttavia Possederle, poichè Vibrava nell'Intimo di Elle.
Chi Ama Veramente, sola puo' Comprendere....

Prendere in Sè.
Buonanotte, scusate se Beethoven non è stata una Scelta Casuale.
Chi si Contenta, si ferma alla Visione del Ninnolo.
Io son Sordo, Cieco e Muto, Malato.
Amai due Donne, quest'anno, amato.
Or m'Odiano.
Ma io non son Ludwig, io non Creo....

enrico w., novara Commentatore certificato 08.10.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

bah......

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Inquinamento

Parlamento Ue: “No a moratoria a perforazioni in alto mare”

8 ottobre 2010 – Per l’Europarlamento la moratoria sulle trivellazioni ed esplorazioni petrolifere in alto mare è un “passo eccessivo” perciò dice no a questa possibilità. Piuttosto, sempre per gli europarlamentari, l’Unione europea deve rafforzare le norme che disciplinano la sicurezza di prospezione di petrolio e il risarcimento in caso di fuoriuscita, come avvenuto nel Golfo del Messico.
http://www.zeroemission.tv/Objects/Pagina.asp?ID=10020

Insomma signori,gli affari sono affari,ed anche l'Unione Europea se ne sbatte altamente dell'ambiente,se per gli affari esso(l'ambiente)si deve sacrificare.
Saluti.

Lovigio (na) Commentatore certificato 08.10.10 22:31| 
 |
Rispondi al commento

SARAH SCAZZI: UN’ALTRA VITTIMA DEL SISTEMA

Media, psicologi, psichiatri, psicanalisti, filosofi, sociologi e criminologi, tutti insieme, impegnati a vivisezionare i motivi e le ragioni dell’efferatezza relativa alla soppressione di Sarah Scazzi.
Belve assetate di sangue, commedianti della commozione, moderni vampiri di un secolo nefasto, che si avventano sui resti di un tenero corpo innocente in decomposizione, vittima sacrificale delle aberrazioni, pulsioni e frustrazioni, indotte da un mondo perduto e alla fine. Un Sistema che ha mercificato, etica, buon senso e valori, per mero profitto, vanità e protagonismo, e ha trasformato il privato dell’individuo, in macelleria sociale.
Lo spaccato di una realtà immonda e perversa, alla mercé dell’indice di ascolto, dove gli sponsor speculano su dolore e tragedie, contendendosi, al rialzo, gli spazi pubblicitari, mescolando il sangue innocente di una giovane vita, con gli interessi particolari. Un chiacchiericcio scomposto e volgare, anteposto in maniera irriverente e blasfema, a un dovuto e religioso silenzio.
Strumenti di informazione che agiscono sui lati peggiori degli individui, sdoganandoli per libertà e diritti, bisogni e necessità.
L’assassinio di Sarah Scazzi, è l’ultimo di una lunga e concertante serie di crimini a sfondo sessuale le cui cause e responsabilità, non vanno ricercate all’interno di un nucleo famigliare o singolo individuo (sarebbe troppo stupido!!), ma addebitate all’operazione di plagio, condizionamento e lavaggio mentale, perpetrato sistematicamente dai mezzi di informazione. I nostri silenzi, la rassegnazione, apatia, immobilità e qualunquismo, ci rendono complici inconsapevoli, delle aberrazioni che, quotidianamente, si consumano nella nostra società civile.

Gianni Tirelli

gianni tirelli 08.10.10 22:20| 
 |
Rispondi al commento

d'accordo che a prima vista questo marchingegno suscita parecchie perplessità, ma molte invenzioni nella storia hanno avuto applicazioni diverse e più utili di quelle per cui sono nate.
pensiamo solo a internet, che era nato come uno strumento di guerra.

liliana g., roma Commentatore certificato 08.10.10 22:17| 
 |
Rispondi al commento

@ Andrea Cantelli

Vadano a studiare questi leghisti, anzichè pensare a riempire le scuole con i loro ridicoli simboli.
O vogliono forse superare in ignoranza il figlio trota del porco demente, punito dal Signore con un bell'ictus che purtroppo per l'Italia non si è rivelato risolutivo?

vito. farina Commentatore certificato 08.10.10 22:15| 
 |
Rispondi al commento

"Lo scopo delle corporation è massimizzare i profitti e le quote di mercato, e per far questo devono agire sul target della popolazione, che va trasformata in una massa di irrazionali consumatori di beni di cui non hanno bisogno. Vanno sviluppati i cosiddetti 'desideri creati', quindi devi creare dei desideri, devi imporre alla gente la filosofia della futilità, devi farla concentrare sulle cose piu' insignificanti della vita, come gli articoli alla moda (Auto,Vestiti,Elettrodomestici,ecc) L'ideale è avere individui completamente dissociati gli uni dagli altri, la cui concezione di se stessi, il proprio valore è solo: 'quanti desideri creati posso soddisfare?'"
(Noam Chomsky)
http://laverabestia.org/play.php?vid=1791

Lovigio (na) Commentatore certificato 08.10.10 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che i computer e loro derivati tipo robot industriali computerizzati hanno levato tanto di quel lavoro agli esseri umani da essere all'origine dell'attuale crisi economica ed esistenziale. Pensate che in azienda un computer fa il lavoro di tre o quattro ragionieri, l'inventario non si fa più, prima richiedeva giorni di lavoro per tante persone e oggi basta spingere un bottone. I computer vengono fabbricati e inscatolati da altri computer. Io tornerei a fare bilanci con la penna e a stringere bulloni con la chiave. Ora, caro beppe, ci parli della macchinetta che fabbrica le cose ma..... alla gente che je famo fà ????


Pace e bene


Augusto

augusto g., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.10 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Natalina

leggi quanti cervelli italiani scappano all'estero perchè in questa cazzo di Italia di corrotti mafiosi tagliano fondi per la ricerca scientifica.


http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=1633

vito. farina Commentatore certificato 08.10.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ma tutti sti ricercatori, cosa devono ricercare ?

Natalina Bassi
----------------------------------

Visto e considerato che la maggior concentrazione di extracomunitari è al nord Italia (la famosa Patunia di Bossi) e che, nonostante da 16 anni ce la meniate con le palandrane islamiche da bruciare gli extracomunitari non diminuiscono affatto anzi aumentano, direi che servono ricercatori scientifici che scoprano la molecola della studipità che è causa della paralisi cerebrale di coloro che ancora votano Lega e non si sono accorti che la Lega pensa piu' all'Unicredit e a cose del genere piuttosto che ai roghi delle palandrane islamiche.

vito. farina Commentatore certificato 08.10.10 21:58| 
 |
Rispondi al commento

teletrasporto da una diversa dimensione !

ipotesi di pura fantasia italiana
...se il popolo s'incazzasse nell'insieme e UNITI iniziasse una rivoluzione DOPO, molto tempo dopo, un gruppo di democratici, presunti tali, venissero con una carta in mano a chiedere i diritti "umani" per "tutti" cosa potrebbe accadere, secondo voi ?

UN LIUN XIAOBO NON SARA' MAI UN NELSON MANDELA!!!!
qualcuno glie lo spieghi , magari in cinese , grazie !


in occasioni di insurrezioni popolari , come quella francese o russa o cinese o cubana
prendono il potere una oligarchia diretta dal popolo , nel caso francese Robespierre, Marat, Danton etc , nel caso russo Lenin, Trotsky , cinese Mao , il cubano Castro !

ebbene!
una volta che il popolo ha espresso con il sangue tale "dittatura" popolare sarà assai difficile ripristinare una forma democratica di stile "ateniese", perchè non dovremmo mai dimenticare che l'origine del nome è la stessa da cui è nata !
molti confondono democrazia con liberismo-capitalismo! E' molto sbagliato il concetto! ci porta fuori strada !

infatti quella francese che culminò con l'esportazione napoleonica molto più tardi divenne una forma di democrazia ma sempre borghese-liberista tranne i pochi mesi della Comune di Parigi! (ma sempre di sommossa si trattò!!)

è ovvio che il dissenso di minoranze nell'ambito di tali regimi è del tutto fuori luogo ! Visto che il regime stesso rappresenta la volontà popolare espressa non da "libere elezioni manipolate (come è usuale)" ma da una vera
rivoluzione armata e sanguinaria ! (il caso della nostra Resistenza, unico caso nella storia dove i vincitori non furono molto osannati ma dovettero piegarsi al volere dello straniero liberatore(?)!)


segue in cantina


vabbè...
tutti ci abbiamo i suoi trip...
:)

beppeeeee!!!

Sei un grande anche co' 'sti 'nutili trips

Gianluca L., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.10 21:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

entro il 31.12.2010 si prevede la chiusura di 90 testate giornalistiche ( quotidiani..settimanali..etc...)...ed il licenziamento di 5000 (cinquemila) addetti a vario titolo...

cazzo...GODO ...GODO come un mandrillo !!!!

in genere rispetto la stabilità occupazionale...ma questa CLOACA che ormai non fa informazione ma vive di PETTEGOLEZZO FAZIOSO e fondi STATALI ...è giusto che si RIDIMENSIONI...

in troppi ...spacciandosi per paladini della verità...in definitiva sono delle vecchie baldracche alla ricerca dello scoop (spesso forzoso e preconfezionato)..rasentando ormai tropo spesso il reato di violenza privata.

sono troppi...ed è giusto che molti di loro vadano a cogliere le mele in val di NON ..o ingaggino contratti in capitanata per la raccolta del pomodoro !

il cine-foto-giornalismo sta vivendo momenti disgustosi...è giusto che si ridimensioni e che rimangano in vita le testate che EFFETTIVAMENTE apportano vera informazione....il cui BILANCIO fiscale presenti un UTILE e non solo "contributi pubblici in c/capitale".....

spero che questa SELEZIONE naturale ...rivaluti la dignità del lettore ..ridotto ultimamente a pollo da batteria al quale elargire del becchime quotidiano...se pur di pessima qualità....

5000 ...giornalisti e non ....spero che comprendano a gennaio...cosa vuol dire andare a zappare ! e non prendere per il culo la gente !!!

...una curiosità : ma voi che state qui sino alle 2.00 di notte...quando trombate ?


pippo ghaibald, casa mia Commentatore certificato 08.10.10 21:42| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

su la7
feltri sta perdendo le staffe, è la prima volta che lo vedo così... uuhmmm... buon segno
ha cambiato pettinatura, e anche montatura degli occhiali, mi sembra... uhmmm...buon segno?

liliana g., roma Commentatore certificato 08.10.10 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ipotesi e considerazioni sul caso-marcegaglia:
ci sono persone che occupano posti importanti nella scoieta', ad es la marcegaglia, e che hanno appoggiato e appoggiano l'attuale governo per tanti motivi: interesse, come puo' essere per confindustria, ideologia, alcuni settori della chirea o della societa', etcetc.
pero' queste persone non fanno parte della "cricca" di potere, che ormai si e' capito, e' una sorta di nuova pidue, massoneria deviata.
quando qualcuna di queste persone comincia a dubitare dell'attuale governo, vengono attaccate in malo modo dalla "cricca", che facendo cosi' cerca di ottenere due risultati:
1) intimidire la persona, menarne uno per educarne cento, farla smettere di dissentire, farla tornare nei "ranghi", farle capire chi comanda, etcetc.

2) oppure, nel caso in cui la persona venga travolta dal fango mediatico che le si getta addosso fino a portarla a dimettersi, come ad es hanno provato a fare con fini, avere la possiblita' di mettere al suo posto uno che faccia parte direttamente della cricca, cioe' un autentico piduista.

in questo modo piano piano eliminerebbero coloro che si sono dimostrati alleati ma di cui non si possono fidare ciecamente dal momento che non fanno parte direttamente del "gruppo di potere" che si sta pappando l'italia e che dimostrano di rappresentare un potenziale pericolo presente o futuro della cricca. gli attaccati cioe' sono o sono stati "amici", hanno anche ionteressi comuni, ma non sono dei piduisti.
questi signori al potere sono pericolosissimi e vogliono impossessarsi dell'italia completamente, occupando tutti i posti di potere.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 08.10.10 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

se tu crei il Grande Puffo io potrei tentare con Gargamella.

Ricordi quel povero maghetto, ipocrita e irascibile che detesta i Puffi e vorrebbe mangiarseli, ma tutti i suoi disperati tentativi falliscono sempre lasciandolo triste e furioso?

Il povero Gargamella è costantemente accompagnato da quel tipetto dispettoso e pigro aiutante Lenticchia, l’apprendista stregone e da quella sciocca gatta Birba.

Anche questi due in fondo non sono mica male e poi fanno parte del personaggio principale, sono le sue inseparabili spalle.

Ecco, io farei questi qui, poi magari ce li scambiamo.

Ciao :-)


silvanetta* . Commentatore certificato 08.10.10 21:39| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Communication[sic]Ways[ahinoi]
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+

PeutEtre NOben fattualmente interpretando
McLuhan & Gillo Dorfles pekuliar asserti
- v.Strumenti del Comunicare & Elogio DisArMoniA -
Qual occasionaleDivertissement ho attuato
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
.. Rif. http://www.youtube.com/watch?v=lSi6-swnVNk..
................................................
- avec Applicativo ADOBE & (Japan)Digital Camera -
Naif ViDeo[ide]Fai-da-Te x settore Humour (sic)onWeB(ahinoi).

Kordialità, Sergio Conegliano

@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?

Sergio Conegliano 08.10.10 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Eh beh, insomma, su, dai.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.10.10 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Sara Scazzi: la COSTRUZIONE, a tutti i costi, di un funerale CATTOLICO.
----------------------------------------

Ho appreso dal Tg1 delle 20, che il funerale/spettacolo di PROPAGANDA CATTOLICA verrà trasmesso in DIRETTA dal campo sportivo. Il servizio del giornalista Salvatore Catapano non ha MANCATO di EVIDENZIARE che il funerale sarà di rito CATTOLICO, GRAZIE al nulla osta pervenuto dall'arcidiocesi di Taranto, in quanto Sara NON ERA BATTEZZATA. Un altro collega del Catapano, intervistando le persone in PELLEGRINAGGIO presso il luogo dell'occultamento della povera Sara, chiedeva alla gente se era lì per PREGARE, mostrando ceri, fiori e candele e altri tipici oggetti di ritualistica CATTOLICA.
Ricordo in sequenza: un PRETE viene ripreso in primo piano, il giorno del ritrovamento della salma di Sara, sul luogo dell’occultamento. Ieri il SINDACO di Avetrana si reca dalla madre di Sara, TESTIMONE DI GEOVA, e con lei CONCORDA i "dettagli" del funerale di sua figlia Sara, NON BATTEZZATA e quindi NON appartenente alla confessione religiosa denominata "Chiesa Cattolica Apostolica Romana". Ma domani verranno celebrati IN DIRETTA su Rai1 i funerali CATTOLICI della piccola Sara. Signori si è consumata una volgare, inaccettabile, rivoltante opera di sciacallaggio RELIGIOSO, dove TUTTI sono SQUALLIDAMENTE coinvolti. Benvenuti in Matrix!!!!
Benvenuti nella Reppubblica CATTOLICA italiana!!

Federico II Hohenstaufen 08.10.10 20:54| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 36)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi ascoltavo che Marroni padagna libera predenva qualche soldino per "consulenze orali"

non ho capito si era della sua "portaborse"

bè curiosi questi padagni forze voleva emulare

bil clinton che prendeva anche lui consulenze orali della lewinsky

O Yeaaaaaaa buona padagna vado a vedermi un bel film latino americano nella TVE

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.10 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahahahahahahah!!!!
...come se fa a non ride...
di antica memoria "con quella bocca puoi dire ciò che vuoi"
ahahahahahahah!!!!(◕‿-)

Ambra Grigia 08.10.10 20:38| 
 |
Rispondi al commento

ci sono le registrazioni tra porro
e il portavoce di marcegaglia roba
terrificante. il fatto.it

claudio galletti 08.10.10 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Al solo pensiero che una parte delle mia tasse debba campare, come vitto e alloggio, in galera un individuo come lo zio di Sara Scazzi, beh, sinceramente mi girano i coglioniiiiiiiiiii.... e non poco !!!!!!!!
Se la Legge la fa il Popolo Italiano, allora bisogna impiccarlo all'albero più alto di Avetrana e tenerlo in quella posizione per un mese. Punto e basta !

ALDO SUCCI 08.10.10 20:32| 
 |
Rispondi al commento

'sta gente è proprio spudorata!!!
Come si comincia a divertire un pò...zacchete
TELETRASPORTATI...chissà dove

Ambra Grigia 08.10.10 20:32| 
 |
Rispondi al commento

LA POLIZIA- Dopo l'annuncio del Nobel, davanti all'abitazione di Liu si è subito radunata una folla di giornalisti e cameraman. Anche la polizia si è recata nell'abitazione del premio Nobel. Gli agenti avrebbero impedito a Liu Xa, la moglie del neo premio Nobel, di parlare con i giornalisti. La donna però è stata raggiunta telefonicamente dalla France Press: «Sono felicissima, non so che dire - ha dichairato - Voglio ringraziare tutti coloro che sostengono Liu Xiaobo. Voglio ringraziare il comitato del Nobel, Vaclav Havel, il Dalai Lama e tutti coloro che lo hanno appoggiato». «Chiedo con insistenza al governo cinese di liberarlo», ha aggiunto. Nella telefonata, la signora Liu ha reso noto che la polizia le ha detto che intende accompagnarla nella provincia di Liaoning, dove il marito è in carcere, così che possa dargli la notizia del premio.
Come affermato anche dal Comitato per il Nobel, infatti, Liu Xiaobo non è stato ancora informato.

IL PROFILO-
Liu Xiaobo sta scontando una condanna a undici anni di carcere per «istigazione alla sovversione». L'intellettuale, che già aveva trascorso lunghi periodi in galera, è stato accusato di essere tra i promotori di Carta08, il documento favorevole alla democrazia che è stato firmato da oltre 8 mila persone, tra le quali più di 2 mila cinesi. Liu era stato arrestato alla fine del 2008 ma la condanna gli fu inflitta nel giorno di Natale 2009, probabilmente nella speranza di ridurre la copertura dei mezzi d'informazione occidentali.

STIAMO PARLANDO DI UN PRIGIONIERO POLITICO!!!!

Liu Xiaobo:

GRAZIE DI ESISTERE!


LE MOTIVAZIONI -

«Durante gli ultimi decenni - si legge nelle motivazioni del Comitato per il Nobel - la Cina ha fatto enormi progressi economici, forse unici al mondo, e molte persone sono state sollevate dalla povertà. Il Paese ha raggiunto un nuovo status che implica maggiore responsabilità nella scena internazionale, che riguarda anche i diritti politici. L'articolo 35 della Costituzione cinese stabilisce che i cittadini godono delle libertà di associazione, di assemblea, di manifestazione e di discorso, ma queste libertà in realtà NON vengono messe in pratica»....

PER OLTRE DUE DECENNI!!!!, continua il Comitato del Nobel, «Liu è stato un grande difensore dell'applicazione di questi diritti, ha preso parte alla protesta di Tienanmen nell '89, è stato tra i firmatari e i creatori di Carta 08, manifesto per la democrazia in Cina (che si rifà a Carta 77, dichiarazione dei dissidenti cecoslovacchi CONTRO!!! il regime sovietico). Liu ha costantemente sottolineato questi diritti violati dalla Cina.
La campagna per il rispetto e l'applicazione dei diritti umani fondamentali è stata portata avanti da tanti cinesi e Liu è diventato il simbolo principale di questa lotta».

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.10.10 20:26| 
 |
Rispondi al commento

E passiamo alle news (per forza!):)

Nobel a un dissidente, schiaffo alla Cina
L'ira di Pechino: «È un'oscenità»

Il premio Nobel per la pace va al dissidente cinese Liu Xiaobo.
Confermate dunque le previsioni della vigilia, nonostante le pressioni di Pechino.
Del resto, prima dell'annuncio ufficiale, lo stesso comitato norvegese aveva affermato che si sarebbe trattato di una «scelta da difendere». Secondo le motivazioni che hanno accompagnato la decisione, Liu rappresenta «il simbolo della campagna per il rispetto e l'applicazione dei diritti umani fondamentali» in Cina.

Non si è fatta attendere la reazione di Pechino: la polizia si è subito recata nell'abitazione di Liu, per impedire alla moglie di rilasciare dichiarazioni alla stampa, e le trasmissioni della Bbc sull'annuncio del Nobel sono state interrotte....

Poco dopo, è arrivato anche il commento ufficiale del governo, che parla di «oscenità».
Secondo il ministero degli Esteri, Liu Xiaobo è «un criminale» che è stato condannato «dalla giustizia cinese».
La decisione, prosegue la nota, è destinata a «nuocere alle relazioni tra la Cina e la Norvegia»...

Infatti l'ambasciatore norvegese a Pechino è stato convocato dal governo: «Hanno voluto esprimere ufficialmente la loro opinione, il loro disaccordo e la loro protesta» ha detto una portavoce del ministero degli Esteri norvegese, sottolineando che il governo norvegese non è responsabile per l'assegnazione del riconoscimento a Liu, stabilita da un comitato indipendente. Il presidente Usa Barack Obama, Nobel per la pace lo scorso anno, si è congratulato per la scelta di Liu Xiaobo e ha chiesto alle autorità cinesi la sua liberazione.

(ndr: sto Obama non la racconta giusta, ma comunque...stamo a vedè)

CONTINUA

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.10.10 20:21| 
 |
Rispondi al commento

vi ripeto ilfatto andate a sentire le telefonate
di questi signori
ilfattoquotidiani.it

claudio galletti 08.10.10 20:18| 
 |
Rispondi al commento


Padagnaaaaaaaaaa........


Padova. Coltiva marijuana a casa di papà:
arrestato il figlio di un consigliere leghista
Nell'abitazione di famiglia a Granze di Camin sequestrati
quattro chili di stupefacenti oltre a 70mila euro in contanti


Opppppppppppppppppppssss.....

Marroncinooooooo dove sei? combatendo cosa?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.10 20:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedi Beppe che c'ho ragione!
C'è da aspettare parecchio, non sono pronti.
Nel frattempo Beppe, com'è che hai fatto a materializzare il risotto?

Sei un grande!

Ciao!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.10.10 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Libere e gratuite, ste Idee, fino a lì Beppe.
Materializzi un'Idea e se ne incasinano contemporaneamente altre quattro.
Insomma, bisogna scegliere ogni volta.
E ANCORA PIU' IMPORTANTE!
Non abbiamo sviluppato il livello di Empatia necessario a materializzare le portate.
Tutte, intendo dire.
Quando nei rari casi che il Test è riuscito ci è toccato di mangiarci un Pollo, poi il Caffè e l'Ammazzacaffè (che io non l'ho bevuto e manco mi interessa...)poi la prima Portata.
Ma la seconda non è ancora arrivata.
Insomma, l'Empatia per il momento funziona cosi.
Qua sulla terra, funzionano meglio le scie chimiche mi sa.
Ma io insisto Beppe.
Se non ci fosse gente come noi sarebbero ancora fermi ai sacrifici umani...
Questa però te la spiego a quattrokki, che altrimenti si perde.

Saluti

Alex

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.10.10 19:59| 
 |
Rispondi al commento

sul fatto quotidiano andate a divertirvi
ci sino le telefonatine molto interessanti
ilfatto.it

claudio galletti 08.10.10 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate...

"La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre."

Albert Einstein

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 08.10.10 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Ecco un'iniziativa davvero utile: visto che la plastica non si può biodegradare l'unica soluzione non inquinante è continuare ad usarla per sempre, sotto diverse forme.


da 'Un altro giro di giostra' di Tiziano Terzani.

""" ... Guardavo quei bei pesci muoversi nell'acqua. Guardavo i maialini appesi agli uncini e pensavo a come, a parte la miseria e la fame, l'uomo ha sempre trovato strane giustificazioni per la sua violenza carnivora nei confronti delle altre creature viventi.

Uno degli argomenti che vengono ancora usati in occidente per giustificare il massacro annuo di centinaia di milioni di polli, agnelli, maiali e bovi è che per vivere si ha bisogno di proteine.

E gli elefanti ? Da dove prendono le proteine gli elefanti ?... """

shelley keats 08.10.10 19:40| 
 |
Rispondi al commento

@Alessandra A. - Milano

Se non ho speranze me lo dovresti dire.
Dovresti materializzarti.
Tutto qua.
Ce la puoi fare. Ti aiuto io, dai.

Ciao

Alex

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.10.10 19:39| 
 |
Rispondi al commento

.. a che serve questo aggeggio, non bastano già gli arnesi inutili che in ogni casa abbondano ?
una cosa e trasferire le idee e le informazioni, un'altra è costruire roba inutile, dino

celestino addeo 08.10.10 19:38| 
 |
Rispondi al commento

In sintesi, da tutto quello che ho riportato pocanzi mi chiedo e vi chiedo:


come si può essere STRENUI DIFENSORI DELLA VITA DEGLI EMBRIONI

e nello stesso tempo AVER SALVATO DALLA GIUSTIZIA UMANA CRIMINALI NAZI-FASCISTI CHE TANTE VITE HANNO CRUDELMENTE AMMAZZATO???

Dino Colombo Commentatore certificato 08.10.10 19:25| 
 |
Rispondi al commento

I bambini dell'asilo.

Il Fatto: ecco gli audio delle intercettazioni


http://tv.repubblica.it/dossier/caso-marcegaglia-giornale-dossier/caso-marcegaglia-gli-audio-arpisella-porro/54417?video=&pagefrom=1

Ⓐrzân 08.10.10 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito il discorso del Puffo Burlone.

Si parla forse di quello che ci si trova a fare le burle (nella sua mente partita) a tutti i potenti della terra tranne a quelli "amici" par suo?

Certo, ne ha provato a fare di tiri mancini anche in casa nostra, alla faccia un po' di tutti, persino di quelli che ogni tanto se ne escono con frasi del tipo "padroni in casa nostra" mentre, se quello che si dice è vero, non sono neanche più padroni del marchio del loro partito !

rosario v. Commentatore certificato 08.10.10 19:15| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 5

quindi il risultato di questa grande innovazione sarebbe che avremmo 1.000.000 di persone in piu' favorevoli alla TAV.. perche' a loro la plastica deve arrivare quando gli serve .. subito quindi

Un spreco ed immobilizzazione di materiale plastico superiore perche' ognuno avra' le sue mini scorte di plastiche vicino alle mermellate della nonna

Un consumo di energia incredibilmente superiore

dei prodotti piu' scadenti e che dovremmo probabilmente cambiare con piu' frequenza

1.000.000 di persone con un piccolo danno al portafoglio

dei spazzolini monoscocca con spazzole rigide in ABS

e gran finale..dei dentisti ancora piu' ricchi!! hehe eheh

beppe ti voglio bene ma su sta cosa ogni volta che ti sento dirla mi scadi al livello di Sai Baba heh eh

che dici? e' un po un a cazzata sta idea mm? no?

ciao beppe

daniele

PS: la "PARTE 4" e' mancante perche' la macchina prototipatrice si e' impuntatata sul 4 :)

daniele testa 08.10.10 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Pagine di storia
TROPPO DIMENTICATE
Ludwig Kaas:
CHI ERA COSTUI?

Il partito Nazionalsocialista prese il potere legalmente in Germania il 23 marzo 1933, in virtù di una alleanza tra il partito CATTOLICO Zentrum, guidato dal prelato cattolico Ludwig Kaas ed il partito nazista, che da solo non disponeva della maggioranza parlamentare.

SENZA L'ATTIVO INTERVENTO DELLA CHIESA CATTOLICA PRESSO IL PARTITO DEL CENTRO CATTOLICO, HITLER NON AVREBBE AVUTO PIENI POTERI.

LA RESPONSABILITA' MORALE DEI CRIMINI NAZISTI RICADE QUINDI IN GRAN PARTE SULLA CHIESA CATTOLICA E IN PARTICOLARE SU PIO XII.

----

Quanto sopra rilevato INTEGRALMENTE dal sito

http://www.cristianesimo.it/cattonazismo.htm

---

E noi ci meravigliamo quando MONSIGNOR FISICHELLA 'contestualizza' UN POTENTE CHE BESTEMMIA IL SUO DIO?(??)

Dino Colombo Commentatore certificato 08.10.10 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per aver postato il mio video Beethove


ora non è che desidero difendere Beppe a spada tratta ,anche perchè si difende bene da solo,capisco anche chi è dubbioso riguardo questo "strano" post, però vorrei ricordare che qualche secolo fà qualcuno venne imprigionato perchè sosteneva che la terra era sferica e julius vern scriveva libri di fantascienza con "viaggio sulla luna" ora la terra è indiscutibilmente sferica e sulla luna qualcuno è andato,credo,forse beppe è solo un pochino avanti?? pensateci .

panino A. 08.10.10 18:56| 
 |
Rispondi al commento

NEL SITO SEGUENTE NUMEROSE FOTOGRAFIE DI GERARCHI CATTOLICI DI ALTO RANGO 'GRAZIOSAMENTE' RITRATTI MENTRE FANNO ORGOGLIOSAMENTE IL SALUTO NAZISTA, SPESSO CIRCONDATI DA ALTRI NAZISTI.

INOLTRE CI SONO FOTO DI ICONE DI CROCI 'CRISTIANE' SOVRASTATE DA 'SIMPATICISSIME' E 'CRISTIANISSIME' SVASTICHE NAZISTE.

http://www.cristianesimo.it/cattonazismo.htm

NON MI RISULTA CHE LA CHIESA ABBIA MAI ESPRESSO SCUSE O RINCRESCIMENTO ALL'INTERA UMANITA' PER IL SOSTEGNO A QUEL REGIME CRIMINALE.

ANZI, VI FECE PURE UN CONCORDATO!

ORA DELLE DUE L'UNA:

- O IL VATICANO RITENEVA UN 'BENE' QUEL REGIME (avallando tutto il MALE da esso espresso)E QUI MI CHIEDO SE GESU' CRISTO L'AVREBBE PENSATA ALLO STESSO MODO...

- O IL VATICANO SAPEVA CHE IL NAZIFASCISMO ERA UN MALE E CON QUEL MALE CI STIPULO' DEI PATTI.

DOVE SONO GLI INSEGNAMENTI DI GESU' CRISTO IN TUTTO QUESTO?

Dino Colombo Commentatore certificato 08.10.10 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel mio lavoro utilizziamo questa tecnica "della stampante 3D" già da circa 10 anni ,la prima volta che ho constatato le pontenzialità di questo metodo ,ho pensato alle infinite applicazioni che si potevano avere ,dalla più banale alla più utile,io ho figli e diverse ceste piene di tutti i pupazetti di ogni genere ,bè sono circa 3 euro a pezzo di plastica ... ho una fortuna in quelle ceste
salut

panino A. 08.10.10 18:45| 
 |
Rispondi al commento

A quanto la versione per Linux?

Eugenio O. Commentatore certificato 08.10.10 18:44| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 3

mica possono aspettare 5 giorni per lavarsi denti
..heh ehe

poi mettici gli scarti e le prove di stampaggio.. e moltiplica sempre per un milione

mettici il consumo di energia.. e il tempo macchina che e' assurdo per questa tecnologia che infatti e' solamente utilizzata in fase progettuale per prototipare. Rarissimamente in produzione.

Stampare uno spazzolino al vecchio produttore impiegherebbe un tempo macchina rapidissimo... al di sotto di 30 secondi per ognuno all'incirca

stampare in STL significa investire ore di tempo macchina alle volte.. lentezza dovuta proprio al suo principio di funzionamento che e' si molto flessibile a riprodurre ogni forma possibile ma allo stesso tempo e' molto poco efficiente sui tempi di produzione

ti dico solo l'ultima altrimenti mi mandi a cagare che non ne puoi piu'..

ok
adesso tutti i nostri aspiranti miniproduttori
1.000.000 di persone
hanno finito di stampare il loro beneamato spazzolino

fimalmente possono aprire lo sportello della loro STL
e
sorpresa
hanno solo un manico di plastica ABS senza le setole in nylon
e come se li puliscono i denti sti poverini?!?!?.. hehhe mannaggia a te beppino

adesso devono andarsi a stampare le setole e poi le assemblano??! come fanno?

infatti questa tecnologia non prevede prodotti assemblati, ma potrebbe realizzare solamente prodotti di estrema semplicita' progettuale, scocche in plastica o simili... se ad uno di questi micro produttori dovesse scassarsi il mouse per esempio.. non ci sarebbero santi.. dovrebbero comunque andarselo a comprare da qualche parte

mentre se si rompesse loro il portapenne ( ammesso che si possa rompere mai un portapenne).. behh allora si'.. sti fortunati microproduttori sarebbero dei gran fighi.. perche' invece di andarne a comprare un nuovo portapenne per 2 o 3 euro potrebbero stamparsene uno in casa con 2 o 3 euro di plastica e una macchina da 40.000 euro parcheggiata vicino alla lavatrice full time ... hehe

che culo eheee?!?!
CONTINUA PARTE 5

daniele testa 08.10.10 18:40| 
 |
Rispondi al commento

L'ASCESA AL POTERE TOTALITARIO DI HITLER FU POSSIBILE SOLO CON L'AVALLO DELLA CHIESA CATTOLICA:

"La Conferenza episcopale tedesca cancellò una precedente delibera con cui aveva proibito ai fedeli l'iscrizione al partito nazionalsocialista e AUTORIZZO' I DEPUTATI CATTOLICI a votare per i PIENI POTERI che Hitler aveva chiesto al Parlamento.

SENZA L'INTERVENTO DELLA CHIESA CATTOLICA, HITLER NON AVREBBE POTUTO AVERE PIENI POTERI SU DELEGA PARLAMENTARE!

LA STORIA SAREBBE STATA SICURAMENTE DIVERSA E MOLTI CRIMINI POTEVANO ESSERE EVITATI".

http://www.cristianesimo.it/cattonazismo.htm

Dino Colombo Commentatore certificato 08.10.10 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi Milano in centro sono arrivati i ragazzi delle scuole superiori a manifestare contra la ministra della desiducazione berlusconiana.

Protestavano perche ha trovato soldi per portare militari in pensione e non a dare corsi di non so cosa negli istituti superiori forze di come fare una trincea o a buttare una bomba lacrimogena

vergogna della ultra destra neoliberista al potere
che licenzia i professori ma porta questo cavolo di militari nelle scuole

mai visto ne nella peggiore dittatura sudamericana ho trovato militari a dare insegnamenti

Dinosauri! con giacca e cravatta della casa della libertà

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.10 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È stato trasmesso dalla Procura di Milano a quella di Roma, per competenza territoriale, il fascicolo di indagine che vede coinvolto il ministro dell'Interno Roberto Maroni per finanziamento illecito ai partiti, relativa, secondo l'accusa, ad una prestazione professionale che l'esponente leghista avrebbe fatturato in qualità di avvocato, ma che non sarebbe stata mai svolta. Il ministro è stato anche citato per venerdì prossimo come testimone nel processo milanese con al centro la società Mythos che, stando alle indagini dei pm di Milano Gaetano Ruta e Laura Pedio, era diventata nel tempo una "centrale" dell'evasione e della corruzione fiscale. Maroni, citato dalla difesa di uno degli imputati, verrà sentito in qualità di indagato in procedimento connesso....

«Ipotizzare che il Ministro Maroni possa avere ricevuto del denaro in violazione di legge è completamente assurdo. Chiunque abbia avuto modo di conoscerlo ne ha sempre apprezzato l'assoluto rigore». Lo afferma Niccolò Ghedini. «Del resto l'ipotesi contestata appare già a prima vista assolutamente inconsistente e infondata. Si tratta dell'ennesima pubblicazione di notizie volte a delegittimare un esponente della maggioranza che sta lavorando in modo eccellente nel governo del paese», conclude.

MA.VA.LA.
Ecco perché tutti d' accordo con il "processo breve secondo loro".
Brutti f...i di p.......

Sante. Marafini. Commentatore certificato 08.10.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Da repubblica

A fianco di Maroni si schiera il legale del premier, Niccolò Ghedini: "Ipotizzare che possa avere ricevuto del denaro in violazione di legge è completamente assurdo. Chiunque abbia avuto modo di conoscerlo ne ha sempre apprezzato l'assoluto rigore".

E chi non lo conosce?

dovremmo fidarci di un Ghedini, un servo non certo della giustizia, come tanti magistrati che hanno pagato con la vita?

Ghedini servo di B. e di questo governucolo di piduisti , la tua parola vale zero per gli italiani onesti.La tua giustizia per conoscenza è ridicola!

Ormai è chiaro a tutti chi ci governa è una associazione a delinquere.

Modifica delle legge elettorale e subito al voto.

http://www.repubblica.it/politica/2010/10/08/news/mythos_maroni_indagato-7856579/?ref=HREC1-4

sandro s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.10 18:23| 
 |
Rispondi al commento

La guerra tra bande, per la spartizione del bottino, continua.

antonio d., carrara Commentatore certificato 08.10.10 18:19| 
 |
Rispondi al commento

OT
Cariche a Milano contro gli studenti:
http://www.youtube.com/watch?v=g3lukFidw4A

Video di C6-tv, in piazza a Milano 20.000 persone:
http://www.youtube.com/watch?v=aLyYvavjsZA


Hi guys,

That's my video featured at the top of the post. I just wanted to mention that the MakerBot doesn't just print plastic objects anymore - it can now use an add-on kit to print objects made of chocolate or frosting!

Have a look: http://blog.makerbot.com/2010/05/14/introducing-the-makerbot-industries-frostruder-mk2/


PARTE 2
ma mettiamo pure possibile che qualcheduno abbia creato un software di gestione di files 3D super intuitivo che anche mia madre potrebbe aprire il file e stamparlo (scusa mamma per il paragone)

adesso avremmo 1.000.000 di macchine STL o simili, per capirci.. come quella che mostri nel video, che stamperebbero ognuna 1 spazzolino!

non ti sembra un po strano?

il vecchio produttore ottimizzava i tempi di produzione e l'uso dei macchinari, qui invece abbiamo 1.000.000 di mini produttori che hanno una macchina ferma per la maggior parte del tempo

inoltre il costo di un impianto di produzione in ABS o altri polimeri ha un costo elevatissimo certo (robe da 6 o 7 zeri), ma queste macchine prototipatrici STL hanno anche loro un costo elevato ( anche se i costi sono scesi ultimamente ancora stanno ben sopra i 40.000 euro per delle macchine di medio/bassa qualita')

facendo due conti
un costo elevato moltiplicato per 1.000.0000 mi da come risultato
costo statosfericoooo!! roba con 10 zeri che potremmo investire per andare alla ricerca della vita su giove heh eheh

continuando va anche detto che il risultato che si otterrebbe da una STL e' un prodotto dalla bassa qualita' superficiale, per far capire ai non addetti... la macchina ricrea una forma tridimensionale depositando scalini (strati) in successione di materiale plastico da un ugello

questo fa si che la superficie dell'oggetto non potra' mai essere liscia ma solamente a scalini ( e nel caso specifico dello spazzolino sarebbe gia' un problema non piccolo per l'igiene del prodotto)

poi ti aggiungo anche questa
il materiale ..
non tutti i polimeri hanno le stesse caratteristiche e probabilmente non tutti i mini produttori fai da te di spazzolini avranno a disposizione proprio quella barra di plastica adatta a creare quello spazzolino.. e quindi la dovranno comprare e dovra' arrivare fisicamente a casa loro un pacchetto con sta roba dentro.. e velocemente

continua PARTE 3

daniele testa 08.10.10 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il teletrasporto delle idee è cosa sorpassata.
Già da tempo hanno inventato e stanno utilizzando il teletrasporto della materia e anche delle persone.
Questo spiega la presenza tra noi di gente come Gasparri Santanché Lupi Cota tanto per parlare di alcuni degli ultimi arrivati, chissà da quale mondo.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.10 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Con l’avvicinarsi della sconfitta l’angelo nero pianificò, meticolosamente, la sua fuga, che lo condusse in Sudamerica, sotto falso nome ("Gregor Helmut") GRAZIE AL PASSAPORTO GENTILMENTE FORNITO DAL VATICANO.

Nonostante la spietata caccia mossagli dal servizio segreto israeliano, riuscì a farla franca e ad evitare la resa dei conti per i suoi spaventosi crimini.

Nessuno è tuttora a conoscenza del vero destino di Mengele; si dice che sia morto il 24 gennaio 1979, per annegamento, a Bertioga, in Brasile, ma in realtà, quelle che sono state le vicende dell’angelo sterminatore di Auschwitz, rimarranno, per sempre, avvolte nel mistero.

quanto sopra estratto dal sito
http://www.cristianesimo.it/nazismo.htm

Dino Colombo Commentatore certificato 08.10.10 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ARIDATECE IL VIC 20!

MICKY CORVO 08.10.10 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma questa è pubblicità vera e propria a un prodotto, le cui finalità non riesco a mettere a fuoco.

Quello che mi è chiaro è che costa 1225 dollari!

Questo posto proprio non l'ho capito

Beppe Rossi 08.10.10 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Volevo spendere due righe a favore di quei giornalisti ospiti esterni di Annozero,
io ho notato questa contrapposizione,
su quel pseudo giornale che si chiama libero io non ho mai letto un articolo che possa in un certo qual modo giustificare la scorta che dispone da otto anni, possiamo definire questa una redazione in prima linea ? un giornale di denuncia ? avete mai letto una articolo che parlava di mafia ?
di abuso edilizio ? di aggiotaggio ? di inquinamento ambientale ?
ecc…ecc…
ma chi potrebbe avere interesse a mettere il bavaglio ad uno come belpietro ed al suo giornale ?

dall’altra parte ci sono questi giornalisti, che hanno il coraggio di denunciare le strane amicizie del governatore della calabria Scoppelitti con esponenti della ‘ndrangheta,
che a scadenze fisse si ritrovano sotto casa, sotto la macchina, sotto il portone di casa ( e spero che a questo si limitino prima del loro arresto ) taniche di benzina, a questi il ministro maroni non dedica molta attenzione, tutta accentrata nel diffondere il pensiero che l’attentato a belpietro è frutto di atteggiamenti inequivocabilmente aggressivi e che incitano odio e disprezzo, i riferimenti sono evidentemente contro Di Pietro e alcune organizzazioni di cittadini e associazioni che esprimono dissenso contro questo governo.

In tutto questo bailamme la sinistra tace, non prende posizione, non alza la voce,si registra il ritorno di walter, uno che a quest’ora pensavo si trovasse in qualche sperduta regione africana, così come aveva promesso.

Silenzio, il nemico ti ascolta.

Peppone - Commentatore certificato 08.10.10 18:04| 
 |
Rispondi al commento

MENGELE, il medico torturatore di bambini, fu fatto espatriare in sudamerica con PASSAPORTO DIPLOMATICO DELLA SANTA SEDE con tanto di falso nome.

Chi era MENGELE?

Il 30 maggio 1943 fu il giorno della svolta: Josef Mengele venne inviato in Polonia, presso il campo di sterminio destinato a diventare l’emblema dell’olocausto, Auschwitz, ove sarebbe, tristemente, divenuto noto come "l’angelo sterminatore"(...)

Nel suo laboratorio, presso il blocco numero 10 del campo, si lasciò andare ad esperimenti indicibili, agghiaccianti, aventi ad oggetto, soprattutto, le coppie di gemelli rastrellate nel campo: operazioni senza anestesia, mutilazioni, iniezioni di virus come la lebbra o il tifo. Mengele praticò trasfusioni incrociate tra gemelli, tentò di creare in laboratorio dei fratelli siamesi, cucendoli insieme, iniettò liquido nei loro occhi al fine di mutarne il colore, procedette a castrazioni, sterilizzazioni, congelamenti ed ad altri orrori indicibili.

Il suo laboratorio era un raccapricciante coacervo di ossa feti, organi sottovuoto, cervelli, tutto materiale che veniva inviato a Berlino, al maestro professor Verschuer.

continua

Dino Colombo Commentatore certificato 08.10.10 18:02| 
 |
Rispondi al commento

il commento sotto era per il post precedente, scusate.

astimelusa k. Commentatore certificato 08.10.10 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Con tutta la stima Beppe, questo video poco dopo l'evento di Cesena non lo trovo allineato coi tempi di declino che stiamo vivendo. Va bene l'innovazione,ma la percezione della fabbrica in casa mi ha terrorizzato.Perché sò cosa sono e come si "vive" dentro una fabbrica. Comprendo che il tuo messaggio con questo video abbia scopi nobili e apprezabili,dove possano derivare potenziali possibilità alternative. Lo avrei preferito come post "minore"; é solo una critica,mia personale. quello che rappresenti rimane sempre straordinario.

Roberto Fururi 08.10.10 17:59| 
 |
Rispondi al commento

anche questa è una conseguenza del mondo riplasmato dalle tv berlusconiane.Tutto è distrutto. Le poche persone scampate fanno meraviglia. Io stessa ho chiesto a un uomo che aveva interesse per me, come mai non si interessasse a qualcuna più giovane e bella. Tutto distrutto:etica,cultura,amore,sentimenti,valori morali e civili.

astimelusa k. Commentatore certificato 08.10.10 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il riverente ossequio dello Stato italiano nei confronti del Vaticano ha sempre ostacolato una completa ricostruzione storica di ciò che si celava dietro un simile costante ed appassionato interessamento.

Recentemente però, allo scadere dei 50 anni di segretezza, gli USA hanno aperto gli archivi di guerra, (ovvero nel 1995), evidenziando ancora di più le complicità della "santa sede" nelle operazioni di "salvataggio" dei criminali nazisti.

Sorge spontanea la domanda: PERCHE' tanta reciproca amicizia fra Nazisti e Vaticano?
Perché la chiesa cattolica si è sentita in qualche modo "debitrice" e riconoscente nei confronti dei NAZISTI?

Certamente i nazisti e il Vaticano condividevano gli stessi "nemici storici": gli EBREI e i COMUNISTI. ma questo non basta a spiegare i motivi di un affiatamento così coordinato.

La fuga di molti criminali nazisti in sudamerica, la perfetta organizzazione che ha consentito loro di disporre di passaporti della santa sede con falso nome e con incredibile tempestività, il loro inserimento sociale nella nuova patria, prevalentemente l'Argentina, scrupolosamente curato e finanziato dalla chiesa cattolica.... tutto lascia supporre che il Vaticano avesse stabilito già da tempo degli accordi segreti con i nazisti che prevedevano una tale forma di assistenza in caso di disfatta.

Chissà cosa prevedevano questi misteriosi accordi nel caso in cui la guerra fosse stata sciaguratamente vinta dai tedeschi! Nessuno lo saprà mai, sia per la difficoltà di simili ricerche storiche, sia perché i diretti interessati hanno ovviamente i loro motivi per mantenere la più totale ed impenetrabile omertà.

continua

Dino Colombo Commentatore certificato 08.10.10 17:54| 
 |
Rispondi al commento

""""scusa , e cosa ha fatto maroni di male ? puoi darmi una spiegazione ?

Romualdo Astori""""
--------------------------------------------------

Scusate...vorrei difendere un attimino l'Ivanona perchè penso d'aver colto la filosofia leghista.
Il leghista non è interessato alla soluzione di problematiche varie. Il suo status a 90° l'ha già mandato in automatico. L'importante è che non glielo schianti in culo un meridionale o un extracomunitario ma almeno un amministratore nato in Val Brembana...

A volte mi chiedo se influisce di più la grappa o la polenta e osei...

Hasta scelleratoni...rigorosamente verdastri...

maurizio spina Commentatore certificato 08.10.10 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Buon Compleanno John.

Pino D'albero Commentatore certificato 08.10.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Hitler, fervente cattolico (a sinistra lo vediamo mentre si fa fotografare all'uscita di una chiesa, devotamente col cappello in mano e, sotto, mentre intrattiene premurosamente una suora in serafico atteggiamento) ha addirittura considerato "profetica" la sua "missione" rifacendosi al un motto dei re prussiani "Gott mit uns!" (Dio è con noi!).

Evidentemente tanto affetto per la Chiesa Cattolica è stato in qualche modo ricambiato, dato che il Vaticano, come è noto e come racconteremo in questa pagina, si è attivamente adoperato per FAR FUGGIRE IN SUDAMERICA il maggior numero possibile di CRIMINALI NAZISTI, salvandoli dai processi per crimini di guerra e concedendo loro, ivi compreso MENGELE, il medico torturatore di bambini, il PASSAPORTO DIPLOMATICO DELLA SANTA SEDE con tanto di falso nome.

continua

Dino Colombo Commentatore certificato 08.10.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna spiegare che una fresatrice a tre assi non è nulla di fantascientifico....

harry haller Commentatore certificato 08.10.10 17:50| 
 |
Rispondi al commento

"Esiste un universo delle idee che si possono materializzare, sono presenti
nel sito Thingiverse, l'universo delle cose. Ogni idea-oggetto è descritta
con il software e i disegni digitali scaricabili insieme a creazioni
derivate di altri utenti e ai commenti della comunità, ad esempio una
cattedrale gotica o uno spremiagrumi. Insieme alle ricette oggi possiamo
scambiarci anche tutto il resto, dai piatti, ai bicchieri, alle posate. Per
le portate, dal risotto all'ananas bisogna aspettare ancora un po'.

Scambiarci berlusconi con qualche altra nazione, è possibile?
La risposta me la dò da solo: "NO, respinto al mittente".
Nessuno lo vorrà mai, solo un popolo di gente ignava, menefreghista,
tv-addomesticata può tenersi un COSO cosi e permettergli di rovinare l'
esistenza anche alle generazioni future. Tutto è compromesso, la scuola è
in libera distruzione, la sanità è pericolosa, la giustizia sta diventando
un optional, lo Stato di Diritto è diventato uno Stato di Manorovescio, i
disoccupati aumentano, il posto di lavoro è un lusso per pochi, la povertà
o la vicinanza ad essa interessa 20 milioni di persone........ eppure un
omino, con nessuna qualità e tanti difetti, tiene sotto scacco 60 milioni
di persone.
Povera Italia!!!!!!

Sante. Marafini. Commentatore certificato 08.10.10 17:41| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe

sarebbe bello forse stamparsi i prodotti in casa?!

non ne sarei cosi' convinto
e ti inviterei a meditare un po ogni volta che rilanci questa idea
perche da un po il senso del sognatore idealista e non credo che tu lo sia in tanti altri temi che affronti


allora ti dico

conosco vari metodi di prototipazione rapida come quello che hai mostrato
ma la mia opinione su un uso di massa di queste macchine e' fuori dall realta'

per lo meno per adesso e con le tecnologie che abbiamo,.. ma forse anche avendo le tecnologie non avrebbe molto senso..


innanzitutto una produzione di massa di un prodotto prevede una ottimizzazione dei costi di produzione

se immagini la produzione di 1.000.000 di spazzolini da denti (prodotto a te tanto caro).. puoi capire che a fronte di una tale produzione tutta l'azienda si e' attivata alla ricerca del miglior modo di realizzare quello spazzolino ..
trattando materiali adatti con le addate qualita' elastiche e igieniche, e scegliendo al meglio il materiale da usare ed il fornitore con i miglior prezzo ecc..

inoltre lo spazzolino in questione prevede l'uso di macchinari per la sua produzione, e magari a fronte di qualche innovazione tecnologica o funzionale dovuta ad un nuovo design.. anche i macchinari verrano aggiornati e modificati .. o cambiati

il produttore inoltre usufruisce di forniture energetiche scontate rispetto al privato cittadino

e cosi via potrei continuare...

quindi immagina adesso questo milione di spazzolini in embrione non ancora stampati e realizzati
il produttore non c'e piu' ..
esiste solo un luogo sulla rete dove si compra (o si scarica piratescamente) il modello matematico di questo benedetto spazzolino

quindi 1.000.000 di computer si dovranno connettere e scaricare sto benedetto file e gestirselo

CONTINUA ... vedi parte 2

daniele testa 08.10.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento

non è che la tua macchinetta mi possa creare bondi al mio fianco, mi piacerebbe chiedergli se è così o se prende le pastiglie

Alessandro Davini 08.10.10 17:30| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
CHE BELLO,COSI' POTREI RISTRUTTURARE SENZA FARE TROPPI KM PER LE POSTE I PEZZI PER COMPLETARE IL MIO TF/DIACLONE WHEELJACK SAETTA SENZA FARE UN KILOMETRO DA CASA.(QUI PARLO DA APPASSIONATO TF)
SEMBRA LA FANSCIENZA DEI FILM O DEI CARTONI CHE GUARDAVO A FINE ANNI 80,ED ORA E' REALTA'!!!!!!!
AVANTI COSI' BLOG DI BEPPE GRILLO E IL MOVIMENTO A 5 STELLE,SEMPRE PIU' AVANTI,ANCHE PER IL RICICLO DEGLI OGGETTI E NELL'ECOLOGIA!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 08.10.10 17:27|