Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il tormentone delle elezioni


Gaber_le_elezioni.jpg
La parola elezioni mi è diventata fastidiosa, ripetitiva, molesta. In bocca ora all'uno, ora all'altro capo partito (oggi è il turno di Boss(ol)i) per ricatto o calcolo politico. Forse un ripasso può essere utile. Se cade il governo NON ci sono le elezioni. Le elezioni si tengono se il presidente della Repubblica scioglie le Camere. E le Camere si sciolgono se non esiste alcuna possibilità di formare un governo. Chiunque ottenga da Napolitano il mandato e dal Parlamento la maggioranza dei voti, che si chiami Monti o Piripacchio, governa anche senza Boss(ol)i. Lo scioglimento delle Camere ricade (ancora) nei compiti del Capo dello Stato. Se qualcuno vuole fare cadere il governo ci provi, ma non fracassi più l'anima con le elezioni anticipate. Non sono di sua pertinenza. Si studi la Costituzione. Siamo una repubblica parlamentare, se ne faccia una ragione e si voti da solo.

17 Ott 2010, 21:46 | Scrivi | Commenti (32) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Credo sia chiaro... le solite affermazioni sulle elezioni servano solo, se/o quando cadrà il governo, per creare "un'aspettativa" (nella frangia faziosa-acritica del pdl) al fine d'esercitare pressione al presidente Napolitano... e consentire agli affiliati (facenti parte di stessi gruppi d'interesse anche se in schieramenti diversi) di mascherarsi da "colombe" e trattare.
domanda: perchè non si organizza una proposta (gruppo di discussione) qui, sul sistema elettorale? credo sia l'unico modo per uscire da alcuni pantani ormai secolari...
sempre (dico sempre) si oscilla tra un sistema tipo "nomination" dei parlamentari (quello di oggi) e un sistema di preferenze (ossia quello della prima repubblica, perfetto per il voto di scambio e quindi una "nomination indiretta").
buona fortuna

Saverio S. Caltagirone 18.11.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO GOVERNO IN DUE ANNI E MEZZO HA FATTO POCO, E QUEL POCO CHE HA FATTO L'HA FATTO MALE. BERLUSCONI VA GIUDICATO PER COME HA CONDOTTO IL PAESE DA QUANDO E' DIVENTATO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E NON PER COME GESTISCE IL SUO PATRIMONIO. NON ME FREGA NULLA DELLE VILLE AD ANTIGUA O DEI SUOI PROCESSI, QUELLO CHE CONTA E' SE IN QUESTA META' DI LEGISLATURA SONO STATI AFFRONTATI I PROBLEMI DEL PAESE E SE SONO STATI RISOLTI. E QUESTO GOVERNO FINORA SI E' RIVELATO INCONCLUDENTE SOTTO TUTTI I PUNTI DI VISTA E QUINDI VA MANDATO A CASA. QUI NON C'ENTRANO LE IDEOLOGIE, E' UNA SEMPLICE ANALISI DEI FATTI- UN GOVERNO CON UNA MAGGIORANZA ENORME COME QUESTO, DOVEVA RIVOLTARE IL PAESE COME UN CALZINO E FARE LE RIFORME FONDAMENTALI DI CUI L'ITALIA HA DISPERATAMENTE BISOGNO E INVECE SI E' IMPANTANATO NEL SOLITO AVVILENTE E GROTTESCO TEATRINO. CARO SILVIO, MISSIONE FALLITA. AVANTI UN'ALTRO

PIERLUIGI SETTI 26.10.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

"Da poshly oni na khuy"
http://alministroalfano.splinder.com/

Yves Toniout Commentatore certificato 21.10.10 15:18| 
 |
Rispondi al commento

In relazione alla situazione politica italiana potremmo dire "Da poshly oni na khuy".
http://alministroalfano.splinder.com/

Yves Toniout Commentatore certificato 21.10.10 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Il giorno 21 settembre 2010 il Deputato Antonio Borghesi ha proposto l'abolizione del vitalizio che spetta ai parlamentari dopo solo 5 anni di legislatura in quanto affermava cha tale trattamento risultava iniquo rispetto a quello previsto dai lavoratori che devono versare 40 anni di contributi per avere diritto ad una pensione. Indovinate un po' come è andata a finire ! :
Presenti 525
Votanti 520
Astenuti 5
Maggioranza 261
Hanno votato sì 22
Hanno votato no 498).
Ecco un estratto del discorso presentato alla Camera :
Penso che nessun cittadino e nessun lavoratore al di fuori di qui possa accettare l’idea che gli si chieda, per poter percepire un vitalizio o una pensione, di versare contributi per quarant’anni, quando qui dentro sono sufficienti cinque anni per percepire un vitalizio. È una distanza tra il Paese reale e questa istituzione che deve essere ridotta ed evitata. Non sarà mai accettabile per nessuno che vi siano persone che hanno fatto il parlamentare per un giorno - ce ne sono tre - e percepiscono più di 3.000 euro al mese di vitalizio. Non si potrà mai accettare che ci siano altre persone rimaste qui per sessantotto giorni, dimessisi per incompatibilità, che percepiscono un assegno vitalizio di più di 3.000 euro al mese. C’è la vedova di un parlamentare che non ha mai messo piede materialmente in Parlamento, eppure percepisce un assegno di reversibilità.
Credo che questo sia un tema al quale bisogna porre rimedio e la nostra proposta, che stava in quel progetto di legge e che sta in questo ordine del giorno, è che si provveda alla soppressione degli assegni vitalizi, sia per i deputati in carica che per quelli cessati, chiedendo invece di versare i contributi che a noi sono stati trattenuti all’ente di previdenza, se il deputato svolgeva precedentemente un lavoro, oppure al fondo che l’INPS ha creato con gestione a tassazione separata.
Ciò permetterebbe ad ognuno di cumulare quei versamenti con gli altri nell’arco della sua vita e, secondo i c

Lisa V., Legnano Commentatore certificato 21.10.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Sul sito SFOGHIAMOCI.IT è possibile esprimersi in modo indelebile,gestire un blog personale, sfogare la propria rabbia,chattare ecc...Il punto è che tutti vanno a curiosare,ma nessuno si registra e inserisce commenti,sfoghi..potete aiutarmi? qualcuno può rompere il ghiaccio? Grazie, Marco

Marco Saporiti 19.10.10 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Concordo che sia seccante sentire parlare del lupo in continuazione.
C'è un però. Al momento nel parlamento ci sono due maggioranze, ovvero Fi(li)ni è determinante alla Camera ma non al senato.
Quindi senza la lega, o se Fi(li)ni non compra almeno 7 ma meglio 10 senatori, di governo tecnico nemmeno l'ombra. Che poi molti berluscones siano pronti a rifare il salto della cavallina visto la nuova forza italia P3 alle porte è probabile.
Ma oggi, contando le consistenze dei vari gruppi politici, Boss(ol)i ha ragione. Senza la lega non esiste una maggioranza in ENTRAMBE le camere e il buon dormiglione del quirinale, in caso di crisi, non potrà fare altro che sciogliere le camere, ovvero indire elezioni.
Nel qual caso sarebbe meglio farci trovare pronti, non credete?
A quando le primarie del movimento? Quando ci doteremo di portavoce del movimento che non siano Beppe Grillo? Noi non siamo in parlamento, per raccogliere firme, candidati, al freddo e al gelo dell'inverno ci vuole tempo, costanza e determinazione. Tanto più che avremo pochissimi certificatori. Credo sia il caso di mettersi in pista. Poi io conto solo uno. Sarebbe bello però che tutti questi 1 non andassero dispersi o fagocitati da idv o sel che di nuovo hanno ben poco.
Tiziano Binda

tiziano binda, lecco Commentatore certificato 18.10.10 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica, Stato, Nazione.
Costituzione, Diritto, Libertà.
Quando mi hanno insegnato tutto ciò mi sentivo anarchico, ora non mi sento più. Rutto e mi vien da vomitare.

Alberto Gramaccini 18.10.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Non ha nessuna importanza se la Costituzione dice che il Capo dello Stato, in caso di caduta del Governo debba conferire l'incarico a qualcuno per formare il nuovo e verificare se c'è una maggioranza che lo sostenga; ormai, grazie alla legge porcata il potere non appartiene più ne al popolo ne al parlamento, ma ai capi partito e questi hanno deciso sempicemente di sabotare qualunque ricerca di un governo alternativo all'attuale. Non è solo B che vuole rendere carta straccia la Costituzione, visto che a riguardo la sedicente opposizione gli sta dando la mano, se non tutto il braccio.

Mauro Bellini 18.10.10 15:36| 
 |
Rispondi al commento

::
::
::


Libertà di pensiero!

Dagli autori di aNakedView, il primo PODCAST scaricabile gratis!

Andate su:

http://www.anakedview.com/a_naked_podcast_1_sulla_pubblicita.html


Guardate la realtà, senza fregature.

::
::
::

Naked View Commentatore certificato 18.10.10 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Ottima analisi: breve, concisa, inoppugnabile.
Fatene copia e inviatela ai vostri amici, come ho fatto io, citandone la fonte.
Grazie Beppe!

Fulvio Valsecchi 18.10.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono arrivato alla conclusione che per liberarci
di questo "diritto" che non ha nessun significato
ormai dobbiamo non esercitarlo.
Apprezzo le conoscenze in materia costituzionale
ma nello stesso tempo debbo constatare che a conoscere tale documento e ad apprezzarne l'importanza siamo rimasti pochi e inermi.

Matricardi Oddo, Carassai Commentatore certificato 18.10.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Le Camere andrebbero sciolte si, sciolte nell'acido !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.10.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Ho capito finalmente dove si trova l'ultimo rifugio del Cavaliere, dopo il Reportage- Antigua,
ho capito tutto! Ed io credevo invece ad un Hammamet II! Antigua e Barbuda, una repubblichina indipendente,dove hanno sloggiato i bananeti per costruire ville da nababbi, poco piu' di 60.000
abitanti; quasi, quasi una tentazione farsi eleggere Primo Ministro con Portafoglio, anzi due,
e godere cosi' anche in Italia di salvacondotti
diplomatici! Bingo. Purtroppo laggiu' non e' disponibile la Carica di Capo dello Stato che
attualmente appartiene ad Elisabetta II, ma non si sa mai!

sorcio verde 18.10.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

A parte che votiamo o non votiamo la dentro ci sono sempre gli stessi io penso che ora come ora nessuno vuole andare a votare per il semplice fatto che non si vogliono prendere questa patata bollente in questo periodo di crisi(anche se il nano dice che stiamo benissimo e navighiamo nell'oro)

salvatore l., caltanissetta Commentatore certificato 18.10.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Un risultato immediato lo avrebbe la cadita del governicchio!:

Il venir meno istantaneo dell "Illegittimo Impedimento" per lo psiconano...

Qualcuno che si intende di Legislazione perlamentare potrebbe confermarmi?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 18.10.10 08:21| 
 |
Rispondi al commento

non ci saranno le elezioni? Perchè c'è qualcuno che crede che Napolitano non scioglierà le camere?

maria angela chiappini, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.10.10 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbe fare come in certi stati. Vota solo chi è iscritto ed ha partecipato ad assemblee elettorali

davide t. Commentatore certificato 18.10.10 03:22| 
 |
Rispondi al commento

Sul palco gli unici autorizzati a parlare erano gli operai. Nessuno li rappresenta più.
***
Soprattutto Grillo ( che accusa la sinistra di non difendere gli azionisti) non li rappresenta
anzi, è uno dei NEMICI da combattere,un infiltrato fasciomassonecapitalista ben difeso dal potereper dividere l’immenso popolo di sinistra, unico baluardo di resistenza contro i soprusi del CRIMINALE FASCIOMASSONICO CAPITALISMO MONDIALE,spesso camuffato sotto varie facce, compreso quella della Grilloleggio,che vende maglie e cappellini made in CHINA (a 3000 km orari, poi parla di km 0 , di delocalizzazioni alla faccia dei diritti dei lavoratori nostrani e non) e insulta quella bandiera rossa, simbolo proprio dei lavoratori ai quali strumentalmente lui ,a babbo morto,vorrebbe dare finta solidarietà.Questo post-datato mette in chiaro che Grillo si sta cagando sotto, il grillo che parla sempre in differita, che divide et impera e lo fa a "rete" unificate e si evince sempre da questo suo post (datato) la SUA tristezza per la grande voglia di sinistra e di bandiere rosse che il paese ha dimostrato ieri nonostante i media abbiano boicottato quest’importantissima manifestazione ( qui grillo non dice niente?) in difesa dei lavoratori e, non dei bastardi azionisti complici delle mafie capitaliste appropriatori indebiti delle ricchezze e vite altrui. Superciuk – LicioGrillo non sembra aver gradito il successo della manifestazione ROSSA e,da avvoltoio qual è,in questo post-datato, oltre a cercare di mettere fumo negl’occhi rigirando come suo solito la frittata e buttando il bambino con l’acqua sporca(cercando così anche di giustificare la sua precisa presa di posizione contro la manifestazione di ieri) ha cercato come al solito di infognare,dividere estrumentalizzare quella che è l’esigenza di un paese, LA VOGLIA di SINISTRA. Dice Grillo che è per la lotta all'evasione ,lui che si è avvalso del condono tombale berlusconiano sanando 7 anni di evasione pagando le briciole.

H

ɐɹʇsǝpéus5ɯéu 18.10.10 01:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

report 17.10.10
puntata molto interessante per quel che riguarda i multi-incaricati, sulle attività immobiliari del nostro premier. Ci sarà almeno un PM che voglia approfondire questi temi sconcertanti?
Ovviamente il sig. Ghedini aveva preventivamente censurato il programma prima che andasse in onda!
Me che skifo sto' paese!
bye
graz-pv

graziano baschiera 18.10.10 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Sì, è vero: questa sarebbe una repubblica parlamentare. Uso il condizionale perché, dopo tutti questi anni di sgoverno berlusconiano, non so più veramente che cosa sia diventata l'Italia.
Istituzioni calpestate, leggi addomesticate, furfanteria legalizzata, discredito internazionale, incompetenza eretta a sistema e mi fermo qui.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 17.10.10 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Non penserete mica che mi metterò a rispondere agli idioti,vero?

Su' su'...andate...

Mimmo Loratto 17.10.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE
ELEZIONI O NON ELEZIONI I PARTITI SONO TUTTI MORTI (PD MENO ELLE,PIU' ELLE,UNOINE DEI CARCERATI,(S)LEGA NORD "IL CLUB DI DEI PAZZI DEL NORD"),E' VIVO SOLO IL MOVIMENTO A STELLE E GLI ITALIANI CHE SANNO E NON QUELLI CHE "NON SANNO"
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 17.10.10 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Leghisti ecco come avete ridotto l'italia con la collaborazione del nano, e della P2 (1816) e con la vostra e piena approvazione di leggi inique e mafiose perchè voi in verità siete la mafia presente al nord.
http://www.adnkronos.com/IGN/Regioni/Lombardia/Milano-pugile-resta-in-carcere-con-laccusa-di-omicidio-aggravato-da-futili-motivi_800985643.html
http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/10_ottobre_16/maricica-lunedi-autopsia-1703965716648.shtml
http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_ottobre_12/tassista-picchiato-caccia-complici-1703935976096.shtml?fr=box_primopiano
http://ilcentro.gelocal.it/chieti/cronaca/2010/10/15/news/pescara-ripreso-perche-fa-la-pipi-per-strada-manda-ragazza-in-ospedale-con-una-testata-2527550

Ed ecco come vi guadagnate i voti con l'inganno.
La lega nord è di fatto un partito MAFIOSO che spesso fa rima con pericoloso, è il suo nome di "battesimo" basta controllare cosa fanno oggi cosa facevano ieri e cosa hanno fatto sin dalla nascita, il tutto si traduce in MAFIA basta conoscere la vita del fondatore i suoi collaboratori non sono da meno (vedi come zaia tappezzando i segnali stradali del nord con la sua bella faccia senza pagare un euro di multa ha voluto una campagna elettorale all'insegna della legalità.
Per gli allocchi babbei nordisti padani ecco come vi guadagnate i voti razza di disgraziati mafiosi allo stato puro del termine, voi non siete meglio delle cosche mafiose del sud, voi siete di fatto molto peggio e siete responsabili di aver distrutto una nazione in 20 anni di governo.
Vi è rimasta una sola speranza, che i babbei padani non aprano gli occhi altrimenti per voi sarà la fine prima della fine.

Questa notizia è segno che non tutto è perduto una giornata di festa che fa ben sperare quando la verità viene messa nero su bianco.
http://torino.repubblica.it/cronaca/2010/10/15/news/bossi_in_piemonte_si_mette_male_nel_riconteggio_la_bresso_avanti-8070399/

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante l'avversione per papi, bossoli e compagnia cantante, il solo pensiero che al governo al loro posto possano andare quella banda di NULLITA' di Bersani, Letta nipote di suo zio, Finocchiaro etc etc etc, mi fa già venire il latte alle ginocchia, al punto che preferisco che rimanga papi, che almeno mi fa ridere con le sue balle e non quei cadaveri in decomposizione, tristi e depressivi che inducono al suicidio.

Mimmo Loratto 17.10.10 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori