Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Doppio brodo Alfano

New Twitter Gallery

Doppio brodo Alfano - Marco Travaglio
(48:15)
passaparola_25-10-10.jpg

Testo:

"Buongiorno a tutti, questa settimana direi due cose importanti tra le tante: 1) un no di Napolitano, noi spesso abbiamo criticato il Capo dello Stato perché non riusciva a dire la parola “no” questa settimana ne ha detto uno, vedremo perché, cosa implica. 2) Le anticipazioni fornite dai giornali sulla cosiddetta “riforma della giustizia” presentata dal Ministro Alfano, che in realtà non è una riforma della giustizia.

La legge Alfano sullo scudo a Berluconi (espandi | comprimi)
Ancora una volta usano le parole sbagliate per chiamare le cose, è una riforma dei giudici, che viene spacciata per una riforma della giustizia per far credere alla gente che ciò venga incontro alle nostre esigenze di cittadini, mentre in realtà viene incontro alle esigenze della politica di mettere sotto controllo la magistratura.


Lo strano scudo per il Presidente della Repubblica (espandi | comprimi)
Quindi il Capo dello Stato per i reati comuni per prassi viene processato dopo che scade il suo mandato, per i reati funzionali, legati alla carica non è responsabile, salvo per attentato alla Costituzione e alto tradimento, nel qual caso ci vuole la maggioranza qualificata dei 2/3 del Parlamento per metterlo in stato d’accusa e trascinarlo davanti alla Corte Costituzionale.

La riforma dei giudici (espandi | comprimi)
Due, la riforma dei giudici abusivamente ribattezza “riforma della giustizia” pochi punti importanti, intanto Alfano dice e non ha torto, che questa riforma è presa paro, paro dalla bozza Boato dalla Bicamerale.

La fine della separazione dei poteri (espandi | comprimi)
Il Csm naturalmente non potrà più esprimere pareri sulle leggi vergogna che attengono una magistratura, lo potrà fare soltanto quando glielo chiede il Ministro e dato che il Ministro sa che un Csm degno di questo nome, non può che fare pareri negativi su leggi orrende, non chiederà i pareri al Csm e così non ci sarà neanche questo barlume di controllo sulle normative in materia di giustizia.



Non prendendo un quattrino dalla Presidenza del Consiglio non abbiamo motivi di riconoscenza nei confronti della Presidenza del Consiglio e non abbiamo paura che ci taglino i fondi, perché? Semplicemente perché non li abbiamo mai voluti, passate parola e se potete abbonatevi, buona settimana!" Marco Travaglio

...

La Supercazzola di oggi:
“ (Una risposta non) potrà venire dal qualunquismo con cui Beppe Grillo sta ibernando nell’avvitamento del ‘vaffa’ le energie giovanili degli elettori ‘cinque stelle". Paolo Flores D'Arcais

lasettimanabanner.jpg

grilloisbackmini.png Beppe Grillo is Back
Dal 22 ottobre al 3 novembre, il tour Beppe Grillo is Back a Milano. Suggerisci a Beppe un tema su questa città!

25 Ott 2010, 13:53 | Scrivi | Commenti (886) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Io credo che Beppe stia cercando di realizzare un sogno, che è quello di una Democrazia dal basso , i seguaci di questo sogno l'hanno messo in condizione di crederci. Per il Qualunquismo va bene quello che diceva Giannini fondatore dell'Uomo Qualunque . Fuori i Politici di mestiere dai coglioni. E questo vuole dire Grillo.

pietro zambernardi 31.10.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

epc.inv.Forumist#GateKeepersFRiEND's
°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°ç°

ClassicoPOSTscartab.[v.diz.SalienteP.zaV.le]x"NonC'E'tEXT]
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^

Pour Parler..
+-+-+-+-+-+

Non solo
- ça van dire -
Vil[?!]CoNVoGLi
Di LETTERs & numberS:

http://www.google.it/logos/

http://www.google.it/search?rlz=1C1CHNU_enIT355IT369&sourceid=chrome&ie=UTF-8&q=Simpson+Intro

http://www.google.it/search?rlz=1C1CHNU_enIT355IT369&sourceid=chrome&ie=UTF-8&q=Jules+Feiffer+drawings#q=Jules+Feiffer+cartoons&hl=it&rlz=1C1CHNU_enIT355IT369&prmd=ivo&lr=lang_it&sa=X&ei=KvrMTOeKM8

http://www.cantiscout.it/

Conegliano Sérge
[forzando un petitPeu l’EcritùureEe.!..!…!]

==========================
extraT.-

rif. http://www.ilvelino.it/articolo.php?Id=1232257&t=Governo_Pdl_Non_%E8_fermo_Pd-Udc_Sia_di_responsabilit%E0_nazionale
Anche(...) pone l'accento (...) e invoca un (...), che "metta da parte la litigiosità, chiuda una stagione di guerra civile e affronti le questioni reali (...)”.
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::
Alla SimilPeterSellers d'antanKlassicFilm [No quelo di HeavensABOVE#HollywoodParty..v.Wikip.butBeingTHERE.]
Why Nipote
Non Combina AlcunChé
- con +/-semiInsubricaScrittura -
avec Siuùu?!!

Sergio Conegliano 31.10.10 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole per dimostrare cio' che ogni giorno accade dentro di me. Piu' capisco la verita' delle cose , piu' mi passa l' entusiasmo , vengono a meno i miei sogni . Mi piacerebbe essere completamente ignorante e a credere a tutto cio' che mi dicono alla tv , sui giornali ma purtroppo non e' cosi..... beh intanto questo blog mi ha dato almeno la speranza che qualcosa possa cambiare

Ferretti Fabrizio, Rimini Commentatore certificato 31.10.10 00:40| 
 |
Rispondi al commento


.. ArteKulturaIslamika
In quel di Milàan …
*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°
..vs.accidental(?!)paturnie°..:
Intrigante *EXHIBIT c/o P.zo Reale.
CoiMiglioriSaluti,Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
* Verosimilmente sarebbe piaciuta
A compianto PaternoGenitore
Discendente - se malNonRikordo -
Da popolasiùun in fuga[a.‘400]da SpaniardREGNO
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
PeutEtre, ca. al pari suoi conterranei Ke suDiversiVersANTI
Si adoprano per sciogliere problematiche InterRelazioni
..........................................
Al caso facendo proprio EinstenianDETTO:
ExistUNICArAzzA:QueLLaHUMAINEeE.!..!…
==========================================
Extratext[HopingNobambanàad ..se pur..Riempitivo].-
“Bxxxx” or not “xxxxa”
At Present
Rispetto a GaucheItalienne
GhePensiMi&MainCollaboradùur
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
Ahinoi..qui lo dico & l’ nego
(…)
(…)
(…).!..!…!
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
En passant,
Ev.x freeTime:
http://www.youtube.com/watch?v=IC-3CxKy-io

Sergio Conegliano 29.10.10 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Bertolaso è più di qualche anno che sta in Campania! Ma a fare che ragazzi? secondo me non c'è l'ha neanche per le scarpe di fare quello che dovrebbe fare ..L'umido rappresenta un quarto dei rifiuti totale ma nell'intera regione non c'è un solo impianto di trattamento dell’Umido!! Che dire ...dobbiamo aprire gli occhi italiani !!

Rosalba Cordioli 29.10.10 17:14| 
 |
Rispondi al commento

IN UN PAESE DEMOCRATICO…….
In un paese democratico un premier con questi comportamenti si sarebbe dimesso!
In un paese democratico un presidente della camera che svende al cognato una casa, non sua ma del partito, attraverso una società offshore,si sarebbe dimesso!
Ma un paese dove chi perde le elezioni poi va a governare si chiama DITTATURA!!

ugo f. Commentatore certificato 29.10.10 09:25| 
 |
Rispondi al commento

ciao,

notizie del link al file mp3?

grazie

simone c., madrid Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.10 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Leghisti il giorno della purga sta per arrivare anche per voi.
Finalmente sapremo come mai tanta deficienza nel difendere l'indifendibile 1816, non passa giorno in cui non ci sia una parolina a favore del depravato di arcore, molto probabilmente perchè lo siete anche voi, e finalmente vedremo anche i vostri scheletri gli armadi sono stragonfi di vostre malefatte.
Bisognerebbe prendervi a pedate nel sedere mattina pomeriggio e sera assieme a tutti i vostri votanti ignoranti.
Con l'augurio che il vostro partito nazista di mer.a sparisca una volta per tutte dalla faccia della terra e non venga mai più ricordato nei secoli.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,

come al solito rompo le scatole per l'mp3.... potete metter il link per scaricarlo?

grazie e mille - anche per la pazienza :o)

simone c., madrid Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.10 09:57| 
 |
Rispondi al commento

a viviana e a tutti gli altri ex/post/pseudo/finti/occasionali comunisti ormai dilaganti in questo blog quasi fosse il blog di rifondazione (che peraltro non so se esiste ancora)....
leggetevi questo sui vostri amici sinistrorsi:

http://www.acquabenecomune.org/raccoltafirme/index.php?option=com_content&view=article&id=602:la-proposta-di-legge-del-pd-mantiene-le-privatizzazioni&catid=137

paolo c 28.10.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di uno dei temi affrontati ieri allo Smeraldo di Milano: WI-FI, sembra che qualcosa di buono si muova...

http://www.tgcom.mediaset.it/politica/articoli/articolo494431.shtml

Daniela D.M. 28.10.10 09:31| 
 |
Rispondi al commento

rif. http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/piemonte/2010/10/27/visualizza_new.html_1727886220.html

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
ca. *3 Uperarìì Who ASK..

Mentre "tengo sottotraccia" VIL(?!)JOKE(!?)[ da dissakranteToscanaccioFriend -.. in MM - .. when I did my 2yearDuty...]
di (...)industrialòot che per ottimizzare contributo lavorativo hisWorker - peraltro già corposam.ottimizzato - si domandava se..per ancor + accresciuta operatività non fosse il caso di infilarglialcunché etc.etc.etc.
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
ritengo che *tre soggetti.. 'sì nomati x artificioE'criture..
x motivarENDEMOL/FAzIO a crucialRendezVous
potrebbero portare - accanto a esperienza Tedesca e paraSindacalPUntoDiVista -
cosa ritengono fare..ad exemplum..acciocché quando vi sono pekuliarInternazionalGAMES etc.etc.etc..!..!...!

Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^

extratext.-
in quel di milanese via Mecenate
- vicinanze RCS - ho assistito a
3DTV proposto dalla SONY:
[di quel che ho inteso]
2 HDvideocamere angolo retto
che via beamSplitter45°
vedono un leggero sfasato campo di ripresa
[..il tutto con obiettivoCap con qualche affinità LOREO
ma provvisto di filtri a polarizzaz.circolare:
sinistrorsa # destrorsa].

Sergio Conegliano 27.10.10 18:46| 
 |
Rispondi al commento

mamma mia,quanta ignoranza Travaglio...ha detto un sacco di cavolate....la cavolata dei 2/3 che é falsa e poi questa "dice che per i reati comuni il Capo dello Stato non è processabile salvo autorizzazione a procedere della maggioranza semplice del Parlamento, 50% più 1," :))...ma lo ha letto questo lodo Alfano,Travaglio?Ecco cosa dice il lodo alfano costituzionle:" 1. Al di fuori dei casi previsti dall’articolo 90 della Costituzione, quando l’autorità giudiziaria esercita l’azione penale nei confronti del Presidente della Repubblica, anche in relazione a fatti antecedenti alla assunzione della carica, ne dà immediata comunicazione al Senato della Repubblica, trasmettendo gli atti del procedimento. Entro il termine di novanta giorni dalla comunicazione, nel corso dei quali il procedimento è sospeso, il Parlamento in seduta comune dei suoi membri può disporre la sospensione del processo"...cioè il contrario di quello che scrive Travaglio:se vota il 50% + 1 allora si blocca il processo,altrimenti non si blocca...Travaglio ha detto il contrario:che se vota il 50% +1 non si da l'autorizzazione :))...ma che credibilità ha sto tizio?Non legge manco le norme di cui parla,oppure le legge ma non le capisce :D

Roberto A 27.10.10 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto il successo lo ripropongo cosa c'è leghisti la verità fa male ?
Lo dicevo io che bossi come molti della lega frequentavano gente che va con le minorenni.
Come volevasi dimostrare.
Bravi scemi padani continuate così bravi...........depravati.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/26/%E2%80%9Cio-e-berlusconi%E2%80%9D-una-ragazza-accusa/73640/
http://www.ilfattoquotidiano.it/

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.10 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo un riassunto.
Sono stati colpiti da esagitati: il Presidente del Consiglio, il leader della CISL Bonanni, Capezzone e qualcuno si è introdotto in casa Belpietro con non si sa bene quale intenzione.

Andando un poco più indietro, c'è stato il gruppo che voleva far saltare "Libero" e tutti i suoi dipendenti.

Si dice che è tutta colpa del clima che si è instaurato (e chi l'ha instaurato questo clima?)
Allora, se è colpa del clima, io vorrei vedere Bersani bersagliato da cavalletti e da miniature, vorrei vedere Epifani colpito da un razzo, vorrei vedere Fassino o Franceschini aggrediti con uno sganassone, vorrei vedere Vendola preso a calci in culo, e anche Fini bersaglio di gavettoni di merda.

E' una strategia che appartiene SOLO alla sinistra, quella della violenza, assecondata da chi come i gruppuscoli finiani sobillano per indebolire il governo approfittando del loro radicamento in certi territori.

Terzigno?

Non gliene frega niente a nessuno di Terzigno, tantomento ai "bravi" residenti, che altrimenti le loro proteste le avrebbero fatte MOLTO PRIMA.

Sono sobillati ad arte.

Margie G. 27.10.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento

se la trascrizione é esatta,ancora una volta Travaglio ha manifestato o la sua ignoranza o la sua malafede...strano,lui che é sempre cosi' preciso e preparto,a quanto dicono.La messa in stato d'accusa del Presidente della Repubblica in base all'art 90 costituzione,per alto tradimento o attentato alla costituzione,non viene fatto con la maggioranza qualificata dei 2/3 dei voti del parlamento,ma a maggioranza assoluta,cioè a maggioranza di un voto in piu' del 50% degli appartenenti alle due camera riunite.Quindi,ancora una volta,Travaglio dimostra che é talmente acciecato dall'odio per Berlusconi,che racconta spesso fandonie pur di distorcere le notizie.E tra l'altro,come mai non si scandalizza del fatto che per prassi (quindi non per una norma contenuta in costituzione),il Presidente della Repubblica venga processato alla fine del suo mandato?E' forse costituzionale una prassi simile?Non viola l'art 3 della costituzione?Travaglio,Travaglio,e poi ti lamenti se ti dicono che sei un antiberlusconiano ideologico....lo dimostri ogni giorno...e mi fermo qui,perchè ci sarebbero altre cosette da dire a dimostrazione di cio',riguardo alla trascrizione qui sopra.

Roberto A 27.10.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Viviana, visto che mi tiri sempre in ballo, non posso fare a meno di risponderti.

Parlavo giusto stamattina con un buon amico.
Gli ho detto "Ma come è diventata brutta questa Italia!"
E lui: "Ma cara, l'Italia è sempre stata brutta. Cavour a suo tempo disse:"Meno male che abbiamo fatto l'Italia prima di averla "vista"."
"Il fatto è che un tempo non c'erano i mezzi che ci sono adesso, per cui
ogni parola, ogni atto ha una risonanza speciale e vengono sfruttati dai mezzi d'informazione per il tornaconto di questo o di quello.
Corruzione, inciuci, favoritismi, compravendita di parlamentari" , ha continuato il mio amico (molto appassionato di Storia), "ci sono sempre stati, solo che non venivano a conoscenza della gente comune."

P.S.Non mi vergogno a dire che sono berlusconiana doc, perchè nonostante tutte le sue presunte malefatte che periodicamente gli vengono addebitate da solerti magistrati e tutti quelli che vogliono mettergli i bastoni fra le ruote il Cavaliere tira avanti.

Io, avrei già mandato tutti a quel paese.

Alla fine, credo sia proprio l'unico cui importa qualcosa di questo postaccio che è l'Italia.

2° P.S. - Questa mia risposta ho tentato di inserirla nel sottocommento al post di Viviana, ma devono aver messo dei filtri spaventosi perchè nonostante abbia provato almeno 5 volte non è stata pubblicata.

Evidentemente la sig.a Viviana può dire quello che vuole, ma non accetta contraddittorio.

Margie G. 27.10.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,

come al solito rompo le scatole per l'mp3.... potete metter il link per scaricarlo?

grazie e mille

simone c., madrid Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.10 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, con stima.

giuseppe messe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Lo dicevo io che bossi come molti della lega frequentavano gente che va con le minorenni.
Come volevasi dimostrare.
Bravi scemi padani continuate così bravi...........depravati.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/26/%E2%80%9Cio-e-berlusconi%E2%80%9D-una-ragazza-accusa/73640/
http://www.ilfattoquotidiano.it/

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Non sò travaglio, io si, sono contento!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 26.10.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

AGGRESSIONE A CAPEZZONE
Caro Travagliorista ora sarai contento, chi semina odio come te poi produce questi effetti.......

ugo f. Commentatore certificato 26.10.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il cinismo non cambierà il corso della storia umana che a cicli si ribella per necessità. e la gente di fede che aspetta il proprio destino senza ribellarsi come fa l'agnello lascerà il segno come lo ha lasciato Gesù a distanza di duemila anni. Gesù Ghandi grillo tutti con la g e quasi tutti martiri. cosa darei grillo per essere al tuo posto ti ammiro ma questa fortuna te la sei meritata tu ed e giusto che il tuo posto sia tra i grandi.

claudio casalinis (stilofe.56), ferrara Commentatore certificato 26.10.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Guardate l'ultimo video di Fabi Fabri

http://www.youtube.com/watch?v=659N12cRSFg

Hanno trovato un sosia di berlusconi impressionante.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 26.10.10 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Evviva!
Qualcuno ha picchiato capezzone!!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 26.10.10 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIMETTITI.

mario bergamin 26.10.10 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, a Marco travaglio,
qualunque sia la sua fede politica.
Io non lo devo mica votare!
Io lo devo solo ascoltare e
decidere se quello che dice è credibile.
Ed è credibile, eccome!
Però detto questo, mi chiedo:
Quanti italiani sono in grado di capire e/o interessarsi alle implicazioni derivanti da questa
pseudo-riforma?
Quanti italiani hanno la necessaria capacità di concentrazione, e la cultura civica necessaria per arrivare in fondo ad un discorso di questo tipo senza allontanarsi con una scusa o cambiare discorso?
Perche, guardate, è questo il problema.
Chiediamoci Chi, come, e quando, ha ridotto in questo stato gli italiani.
Quale è stato il processo sotterraneo, di degrado progressivo, della nostra capacità mentale?
Cercate la risposta nella vostra coscienze, soprattutto voi che votate pdl e lega.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 26.10.10 20:13| 
 |
Rispondi al commento

@ Toni.

Facciamo un discorso serio.

Io sono comunista, e convinta.
Non ho mai fatto parte della politica perchè ho sempre voluto starne lontana, era, e lo diventa sempre in maggior misura, una cosa sporca, viscida.

Da quando ho compiuto 18 anni ho votato sempre sinistra.
Quando ho cominciato a lavorare mi sono iscritta ad un sindacato di sinistra ed ho anche fatto attività sindacale.
Ho fatto parte dell'UDI, sostenendo battaglie poco appoggiate, per la verità, anche dal mio stesso sindacato.

Fino alla penultima legislatura ho votato a sinistra: Diliberto, mi piaceva, mi sembrava un moderato di aperte vedute e non radicalizzato nel fanatismo e bigottismo della sinistra estrema.

Ma quando ho aperto gli occhi e mi sono accorta che quello che io pensavo fosse un partito di sinistra, era un partito come tutti gli altri, sono rimasta molto delusa.

Sono rimasta molto delusa anche dal mio stesso sindacato, la CGIL, che preferiva prendere accordi con la direzione dell'azienda nella quale lavoravo, piuttosto che fare gli interessi dei lavoratori.

Sono rimasta ancora più delusa quando ho appurato, a mio discapito, che sia il sindacato che il PCI, andavano perdendo per strada pezzi dei diritti ottenuti in anni di lotte e scioperi.

Mi sono dovuta ricredere e ho cominciato a riflettere: il comunismo italiano, nato con Gramsci, era morto assieme a Berlinguer.

Francamente non me la sento di dare ancora fiducia a gente che si dichiara comunista ma intende solo creare e mantenere una lobby di potere.

Troppe delusioni, non ci credo più, credo nel comunismo, ma non nei comunisti italiani.

Guardo altrove, ne ho facoltà.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 26.10.10 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per Feipu .. 26.10.10 18.47

Sono daccordo circuiti pieni di ruggine mediatica, con questi per spiegargli le cose devi far finta di essere alle elementari fare i disegni alla lavagna accompagnadoli con le parole senza correre altrimenti si perdono.................. senza voler offendere i bambini delle elementari che secondo me sono molto molto molto più svegli e intelligenti dei cosidetti padani questi fra poco cominceranno a parlare di razza padana vedrete se sbaglio........raba da matti.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 18:54| 
 |
Rispondi al commento

E sai, Tony, perché anche piace Travaglio mentre voi fate dormire? Perché fa satira, perché ha un senso dell'umorismo felice, feroce, liberatorio, entusiastico, che fa sentire forti appena lo si tocca, che è di per sé un'arma letale, una liebrazione dello spirito dalla cupezza del potere, mentre voi di umorismo ne avete zero virgola zero, e siete mortiferi come pezzi di piombo.
E chi se frega se le sue opinioni sulla Palestina o sugli ebrei non si concialiano con le vostre?
Anche le vostre opnioni a favore della Cina contro la cultura tibetana sono orripilanti ma ve le potevamo concedere
Il compito giornalistico di Travaglio non è di attaccare la Palestina o Israele, è di attaccare Berlusconi, e qui è ineguagliabile, come voi non avete mai saputo fare.
E lo stesso vale per la forza dissacrante di Saviano, Il suo compito storico è attaccare la camorra e ci riesce benissimo, come voi non avete saputo mai fare, tant'è che lui la camorra lo vuole assassinare mentre voi non vi caca nemmeno.
E che ce ne frega se Saviamo hai dei cari amici israeliani e ascolta le loro ragioni e pure un paio di volte le ha riportate.
Chi se ne frega se non collimano con le vostre?
Il compito storico di Saviano è di avere attaccato la camorra a costo della sua stessa vita e se un giorno glo daranno un Nobel sarà per questo, e non per avere fatto un paio di valutazioni discutibili di Israele
E tutte le vostre acide punzecchiature e i vostri tentativi di sporcare questi due perosnaggi non faranno che mettere il risalto quanto siete petecchiosi e futili e meschini e piccoli, mentre le due figure di Travaglio e di Saviano si ingrandiranno ancora di più, tutto a acapito vostro

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.10.10 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché Travaglio, Toni?
Perché è il miglior giornalista contro B che abbiamo in Italia. Perché voi avete deciso che non serviva più attaccare B "tanto era finito da sè", e così non lo avete combattuto quando eravate al governo, né prima, né poi, con tutti i risultati che vediamo: la sx dissolta, Rc e soci ridotti al lumicino, i vostri giornali in procinto di chiudere, i vostri fanatizzanti che vi abbandonano per la vostra inutilità e guardano ad altri partiti, la sx radicale ridotta a un crocchio di sbandati. Praticamente voi B non lo avete combattuto mai. E ora vi rode che lo faccia qualcun altro e fate come la volpe con l'uva: "non la mangio perché è acerba"
Sì a Travaglio, perché ha la tenacia di chi non demorde ed è il più grande archivio vivente di informazio dei reati e dei processi di questo sciagurato governo, perché la sua puntuale denuncia è lo spino più cocente sul fianco di Berlusconi che lo odia a morte e lo ha denunciato innumerevoli volte, sempre con la sua vittoria, meno una in cui ha fallato l'avvocato di Travaglio, non lui, tanto che Feltri ha dovuto pagare a Travaglio ben un milione e mezzo di danni (Ma perché non lo ascolti su Current così ti lustri le idee)?
Sì a Travaglio, perché è un grandissimo giornalista e un grandissimo asceta e attorno a lui e a Grillo si è concentrata la battaglia degli idealisti d'Italia, la parte migliore di questo paese, quelli che amano una Costituzione che non avete mai degnato di difesa mentre i vostri deficienti schernivano il popolo viola, i no global, le piazze, la difesa della legge uguale per tutti, tutti i valori e i diritti che fanno grande la nostra Costituzione. Dove sta nell'estrema sx questa difesa? Io non l'ho vista mai. Non c'è in Marx? E chi se frega se non c'è in Marx. Non potete mangiare e bere e cacare Marx dalla mattina alla sera. E' morto da 127 anni, pace all'anima sua
Oggi siamo nel 2010 e parliamo un altro linguaggio
se non lo capite, peggio per voi, sarete sempre meno, finirete con uno zero

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.10.10 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Sestiana Rossi 26.10.10 18.02

E daglie e continua a non capire questa sestiana sei una di 6 fratelli non so se maschio o femmina ma ragioni con i piedi.
Fai un po di ordine i piedi servono per camminare la testa per ragionare.
Cosa centra il nord la lega viene votata anche verso il centro e comunque la questione è che una persona è ignorante da quello che dice e come si comporta di conseguenza coloro che la pensano allo stesso modo e che quindi in questo caso approvano dando il voto si pongono di fatto sullo stesso piano, se i primi sono ignoranti lo sono anche i secondi votanti.
Se non comprensi nemmeno questa semplice equazione non parlo aramaico mi spiace siggnifica che sei irrecuperabile.
irrecuperabile=colui che non vede oltre il suo naso e meno che meno con la sua anima!
Saludos

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elezioni tra i Navajos:

due candidati che credono in sole e vento
Nella principale riserva l'obiettivo è sostituire le miniere di carbone con la produzione di energia solare ed eolica.

I DUE CANDIDATI, entrambi spiegano che i pellerossa hanno sempre avvertito le miniere di carbone come una imposizione dei bianchi: secondo la loro religione, le attività estrattive “feriscono” la terra, e perciò sono contro natura. Vedono invece dei protettori nel sole e nel vento: «Si tratta di ricorrere al loro aiuto» dice Lynda Lovejoy.

«Sole e vento sono le più belle fonti di energia rinnovabile che esistano.
E l’ecologia, la difesa dello ambiente fanno parte del nostro Dna».

ADDIO AL CARBONE - L’addio al carbone da parte dei navajos, che avverrà peraltro gradualmente, non è motivato solo dalle credenze religiose.
Ha anche ragioni economiche. I proventi del carbone sono diminuiti del 20 per cento, la California ne ha ristretto l’uso perché inquinante, l’Epa, l’ente di protezione dell’ambiente, ha fatto chiudere due miniere della riserva di proprietà di aziende bianche.
I due candidati alla presidenza sono d’accordo che il cambiamento non era pronosticabile.
In che cosa differiscono allora? In sostanza su che cosa altro si debba fare per rendere più prospera la tribù. Lynda Lovejoy, a esempio, propone di aprire dei casinò, la base finanziaria di molte riserve di pellerossa, mentre Ben Shelley caldeggia l’agroturismo... I “medicine men”, gli stregoni, sono per la seconda strada: «I casinò dice Anthony Lee - uno di loro - sono estranei alla nostra cultura e tradizione».

«E’ stata una brutta parentesi» dice dell’ultimo secolo. «Io ho lavorato 35 anni in miniera, la mia salute è precaria.
Con il sole e il vento i miei 15 figli avranno una vita migliore».

http://www.corriere.it/esteri/10_ottobre_26/elezioni-indiani-caretto_b096b670-e0e3-11df-b5a9-00144f02aabc.shtml

Alex Malavoglio Commentatore certificato 26.10.10 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Beh, detto da Marini fa un po' di impressione, pare che in Itallia gli unici cha abbiano il diritto di
1) protestare
2) prendere le baionette (sic)
3) pulirsi il cxxo con la bandiera
siano i leghisti.
Loro si che hanno sempre ragione !
Gli altri sono dei comunisti sovversivi ed è giusto prenderli a randellate.
La lega è il male dell'Italia, stanno trasformando il Bel Paese in un formaggio groviera pieno di buchi e puzzolente.
Berlusconi non è il male il male è la lega e, purtroppo, quelli che la votano, una volta, votavano PCI.
La mia minoranza che stanno soffocando può solo gridare fin tanto che il consenso che cercano non viene al potere la loro nuova mamma che vuole rispetto e che chiamano da eroi DEMOCRAZIA.


*******
@ cettina
@ viviana
@ paola

Sinceramente,io, non riesco a capirvi.
Cettina, dichiarata comunista (sinistra).

Viviana, dichiarata elettrice di PCI e RC nonche per la democrazia diretta (sinistra):
Paola, non dichiarata ma a favore della democrazia diretta, non che della libertà e del buon senso (sinistra).

Care ragazze, anche se alcune non più giovanissime), io mi chiedo, come mai gente di sinistra (uguaglianza sociale, giustizia sociale,

democrazia partecipativa ....) possa essere entusiasta di una personalità dichiarata di destra come Travaglio.

La destra, ripeto per chi è poco attento, è contro l'uguaglianza sociale, è contro l'uno vale uno. La tipica forma della destra è la gerarchia meritocratica.

E dai su, un pò di buon senso. O siete di sinistra e quindi la posizione di Travaglio dovrebbe farvi schifo, siccome a suo avviso,

dovreste ubbidire e stare zitti per conto di qualche monarca; o siete di destra, ma allora mi chiedo che centrate voi con il PCI e la democrazia diretta e con il "uno vale uno"?

Non prendeta la male. Ma io sinceramente non riesco a capirvi. Insomma a buon intenditor.

saluti comunisti
*************

era entrato in cantina, non so come, cosi lo ripropongo

ancora saluti


Bricolo, della Lega nord, lo stesso che ha proposto l'emendamento che aboliva l'arresto per chi veniva scoperto in flagranza di reato sessuale lieve su minore, ha una scorta di ben quattro persone.

Adesso paghiamo le scorte anche ai pro-pedofilia?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 26.10.10 18:04| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO LA COSTITUZIONE LA MAGISTRATURA E' QUEL POTERE DELLO STATO CHE DEVE DIFENDERE IL CITTADINO DALLA MALAPOLITICA.

LA MALAPOLITICA VUOLE TOGLIERE QUESTO POTERE COSTITUZIONALE ALLA MAGISTRATURA.

Carmine Crocco Donatelli (vive) Commentatore certificato 26.10.10 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La battaglia sulle pensioni in Francia - Bisogna fermare l'economia!
Written by Jerome Metellus

Dopo il 12 ottobre il movimento contro l'attacco alle pensioni ha raggiunto un punto critico. Le giornate di mobilitazione non sono più il centro di gravità, anche se continuano ad essere massicce e sempre più militanti, come dimostra quella del 19 ottobre. Adesso l'asse centrale della lotta si è spostato su scioperi ad oltranza e picchetti che bloccano i diversi settori dell'economia.

Su scala nazionale, il movimento è tutto un proliferare di iniziative: marce, picchetti, blocchi, manifestazioni...Nella migliore tradizione del movimento operaio francese, lo sciopero sta aumentando di iniziativa sulla spinta delle sezioni sindacali di base, locali, delle Assemblee Generali intercategoriali e non di certo grazie alla passività della direzione sindacale, che non sta in alcun modo dando una direzione al processo. A questo si aggiunge un crescente coinvolgimento dei giovani, con l'entrata in scena degli studenti universitari, seguiti da quelli delle superiori che si sono già ampiamente mobilitati.

Il terreno sotto i piedi del Governo Sarkozy è ogni giorno più fragile. Nel paese del Giugno 1936 e del Maggio 1968, nessuno può dire dove andrà a finire il movimento di scioperi. Già si vengono aggiungendo ogni genere di richieste – dai salari, alle condizioni lavorative e occupazionali – alla semplice domanda di ritiro della Controriforma pensionistica Woerth.

Il movimento si ciba della rabbia e della frustrazione accumulatesi nella massa della popolazione negli anni recenti. L'autorità del Governo è in caduta libera e Eric Woerth è l'uomo più screditato in Francia. Sarkozy l'ha già spedito di fronte alle telecamere a spiegare che la riforma è fatta per abbracciare gli “interessi generali”, due parole che suonano strane nella bocca del Ministro del Lavoro e della Corruzione. I fatti continuano a contraddire qualsiasi affermazione del Governo

gatta in calore Commentatore certificato 26.10.10 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma com'è bravo e com'è buono con i magistrati Travaglio!! Lo sarei anch'io, se fossi di sinistra!

Volatile pn 26.10.10 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Sestiana Rossi 26.10.10 17.45

e secondo te la gente che vota la lega cos'è?
Sicuramente ci sono ignoranti che lo sono perche non sono informati ti assicuro che molti lo sono per propria volotà una di questi potresti essere tu da come parli di sicuro.
Loro non hanno giustificazioni come te!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contro la civiltà del mercato e della formattazione collettiva propongo la civiltà della singolarità, della gratuità, del rispetto, dell’anima, della libertà… in una ricerca di un personale e autonomo modello di vita.
Gesù dice una cosa paradossale: “A chi ha sarà dato, e a chi non ha sarà tolto anche quello che ha”, e non credo si riferisse ai beni materiali. Anche allinearsi a ciò che gli altri vogliono da noi è inerziale; molto più faticoso è iniziare a cercare ciò che vogliamo da noi stessi per noi stessi e per il mondo.
Bob Dylan diceva: “In tempi come questi, dominati dall’immagine, l’autore non ha scelta: deve scrivere”. L’uomo, aggiungerei, non ha scelta: deve scrivere se stesso.
Chiudiamo con una frase di Minority Report: “comunque sia la tua condizione, qualunque sia il tuo condizionamento, ricorda che:”Tu puoi sempre scegliere”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.10.10 17:51| 
 |
Rispondi al commento

“Riesci a vedere?” «Can you see?» è la domanda ossessiva della veggente Agatha a John Anderton (Tom Cruise) in ‘Minority Report’. Tu, uomo, riesci a vedere chi sei e cosa ti intrappola in un mondo finto? Riesci a vedere l’inganno interno ed esterno? Riceviamo rapporti solo dal potere, non abbiamo ‘minority report’, testimonianze della minoranza, dunque crediamo in una verità indotta artificialmente. Ma il potere è niente e la minoranza è il mondo. Solo la minoranza può far cambiare il mondo.
La tragedia dell’uomo moderno è che, nella congerie infinita di in-put che lo assalgono, ha perso ogni bussola valutativa, e ha perso il senso del suo valore. Per questo i mandala presentano spesso proprio il logo della bussola, la ricerca di una direzione di vita. Occorre cambiare il baricentro.
L’eccezionale non è chi si omologa o si assimila seguendo i modelli fissi, ma chi aderisce a se stesso, rispettando la sua unicità. La fedeltà a se stessi è il rafforzamento dell’io fuori dal plagio passivo che porta alla perdita dell’anima.

L’uomo deve rientrare in sé, deve, soprattutto, sfuggire al dominio degli oggetti.
Martin Luther King diceva: “C’è sempre il pericolo che noi permettiamo ai mezzi di cui viviamo di sostituire i fini per cui viviamo.“ Oggi le cose contano più delle persone e si pretende di asservire gli uomini alla materia. La globalizzazione economica è l’imperio delle cose, il profitto l’unico dio. Il mercato l’unica morale.
E invece l’uomo deve volere per se stesso una propria realtà, non adeguarsi ciecamente a una realtà virtuale, non fasi oggettivare, farsi trasformare in cosa o merce, non ridursi ad essere un consumatore e un compratore, deve porsi come scopo la propria singolarità ed evoluzione

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.10.10 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diffondo
il seguente comunicato: A Terzigno in queste ore stanno perquisendo le
case dei manifestanti e stanno imponendo lo stato di fermo che
impedisce loro di partecipare ai cortei e ai presidi. Terzigno chiede
aiuto a tutta l'Italia che ha il dovere di rispondere! DIFFONDETE PASSANDO PAROLA!!!

bachisio goddi 26.10.10 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Si parla molto di progresso, i fatti mostrano invece che si cerca di portare la gente alla mera sopravvivenza e questo non è un progresso. L’uomo vuole vivere, non sopravvivere. Hanno clonato la pecora Dolly, sai che meraviglia! Sono milioni di anni che clonano le menti umane! CDon la superstizione, con la religione, con le induzioni del potere, con l’imitazione, con la paura. Oggi lo fanno in modo più organizzato e tecnologico, ma anche le menti libere si stanno organizzando e hanno preso a unirsi in tutto il mondo per smascherare gli ingannatori creando una controinformazione contro le menzogne del potere.
Oggi abbiamo esigenze che i nostri progenitori nemmeno si sognavano, si chiama ‘emancipazione’, ‘partecipazione’. ‘responsabilità collettiva’, ‘coscienza globale’. I media possono far finta di ignorarla ma non possono pretendere di ricacciare l’umanità nell’incoscienza del passato.
Eravamo parti inconsce di un branco, ma stiamo diventando uomini, non possiamo tornare a essere branco. Se gli inganni e le mistificazioni ci attorniano, ricorriamo alla frase profetica di papa Giovanni: “Nel Terzo Millennio tutto sarà svelato”.

Jung dice: “Segui il principio di individuazione”, lotta per essere ciò che veramente sei, non ti far massificare, salva la tua natura unica e insostituibile! C’è dentro di te una pulsione naturale che ti spinge a esistere per come effettivamente sei. Esci dall’incoscienza programmata, strappa le maschere che ti sei messo e quelle che il potere ti impone, non diventare uno dei mille per far comodo ad altri, ma uno di uno, ciò che in te unicamente sei, scongela i tuoi sogni ed esci dalla gabbia, non somigliare a nessun altro ma sii solamente te stesso!

Masada 1214. L'immagine sociale. La maschera

clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.10.10 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Chi pensa, è vivo; se è vivo, disturba chi comanda. Il controllo riesce meglio con chi non pensa, sa poco, ha viaggiato poco, si è poco confrontato, vive in una piccola comunità omogenea, ha poco senso critico, conosce poco il mondo.
Lo scopo del potere non è creare una società di uomini ma un mercato di robot, dal voto sicuro, dagli acquisti sicuri, dal comportamento omologato.
Ma ogni volta che questo risultato è ottenuto, la civiltà muore, perché si sedimenta nella conservazione, non conosce l’apertura al nuovo.
Il contestatore, l’innovatore, il liberatore, deve rompere lo schema, non può essere di aiuto se è omologato, se è uguale a tutti, se è massificato, deve rappresentare la rottura di un pensiero nuovo, di una personalità fuori dalle righe. Per questo il potere cercherà di distruggerlo.
Uno stato totalitario cercherà di attuare la distruzione della scuola pubblica, con la precoce distinzione tra una élite dirigenziale, dotata di strumenti culturali, e la massa dei lavoratori che ne è deprivata, e censurerà un pensiero critico o dissenziente, mirando coi media alla formazione di un pensiero unico, senza pluralismi e termini di confronto.
Un potere totalitario distruggerà la cultura, perché la cultura è umanità ed è essenzialmente libertà.


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.10.10 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Nel film ‘Minority report’ il controllo dello sguardo è il controllo dell’anima.
Per poter capire cosa succede, il protagonista deve cavarsi gli occhi e alterare la mente, cioè fare una destrutturazione visiva e mentale, unica via per sfuggire al controllo e all'incubo della cecità permanente, in una società dove i dominatori sono i colonizzatori dello sguardo.
Anche i miti di Odino e di Horus dicevano che, per ‘vedere’ realmente bisogna ridurre la vista fisica, cavarsi un occhio. Oggi potremmo dire che per capire meglio dovremmo spengere la televisione.
Nel mondo manipolato attraverso la visione si crea un doppio inganno: l’uomo diventa incapace di distinguere la verità dalla finzione, non solo fuori di sé ma anche dentro di sé, con conseguenze drammatiche.
Non abbiamo solo la dispersione dell’identità, ma la sua falsificazione.
In un mondo cieco c’è bisogno di veggenti e questi saranno i ‘non manipolati’, quelli che sfuggono radicalmente ai condizionamenti culturali, i non conformati, come furono il Buddha o il Cristo.
Nel mito il veggente è privo di un occhio o di tutti e due, segno che per capire bisogna limitare lo sguardo fisico, smettere di credere alle illusioni visive e accendere lo sguardo interiore senza le immagini falsificanti che ci inchiodano all’apparire di una materia falsificata e falsificante.
In tutte le grandi vie iniziatiche, l’accesso alla verità divina comincia con un atto di destrutturazione mentale.

Masada 1214. La maschera sociale. La Persona

Clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.10.10 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi Bricolo della leganord (uno dei sette nani) ne ha sparata un'altra delle sue dice:
Il lodo alfano è presente in molti paesi in europa ad esempio in francia.
COME AL SOLITO BRICOLO=BALLE all'ennesima potenza tanto da far concorrenza al ballista di professione il nanuccolo di arcore.
Come volevasi dimostrare la leganord=partito mafioso, raccontapalle, in maniera perpetua, votata da gente ignorante, allo stato puro del termine !

Il tutto si traduce che il nostro Paese scivola al 67esimo posto nella classifica della ong Transparency international sul rischio mazzette. Dallo scorso anno abbiamo perso 4 posizioni. E sono addirittura 12 rispetto al 2008.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/26/corruzione-litalia-scende-nellindice-di-transparency-international/73662/

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con questa andiamo oltre la più tragica ed indegna delle fantasie!
Ma sapete la discarica di Terzigno (quella già in funzione), chi ha tra i soci proprietari: la Lega!!??!!
Qualcuno mi aiuti a capire...

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 26.10.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo, basterebbe questo per pretendere la cacciata del Presidente del Consiglio. Senza contare tutto il resto. Ma oggi non voglio fare il bacchettone. Oggi voglio semplicemente fargli un dispetto.

E allora facciamola girare, questa immagine, facciamolo girare il più possibile, questo articolo. Spiegamoglielo a tutti che Silvio Berlusconi, in pubblico, parla delle intercettazioni come del male assoluto, al grido di "siamo tutti intercettati", affermando che questo "sistema barbaro" è un'intollerabile violazione della privacy, che oramai ha persino "paura" ad alzare la cornetta, che questa "non è più una democrazia", siccome al cittadino è stata tolta la libertà fondamentale "di parlare al telefono" ... spieghiamoglielo a tutti poi che nel suo salotto riceve personaggi malavitosi muniti di intercettazioni riguardanti suoi rivali politici, intercettazioni ancora coperte da segreto, ottenute illegalmente ed illegalmente pubblicate - ma guarda un po' - proprio da Il Giornale, quotidiano della famiglia Berlusconi. Personaggi malavitosi a cui dice espressamente, con quel sorriso che solo il Cavaliere sa fare, "la mia famiglia ve ne sarà eternamente grata".

http://nonleggerlo.blogspot.com/2010/10/facciamogli-un-dispetto.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.10.10 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Scoperto finalmente di chi è la cava di Chiaiano. Di una multinazionale chiamata IMPREGILO che è la stessa che ha il progetto sul ponte di Messina e la stessa che ha la gestione dei rifiuti in Campania dal 2000.Ed ecco che tutto comincia a farsi un po' più chiaro....PIU' SCAVI E PIU' TROVI " MUNNEZZA " !!!!!!

***

L'ho attinta da fb, ma non ho trovato la fonte.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 26.10.10 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#ch=3&day=2010-10-24&v=35862&vd=2010-10-24&vc=3


REPORTER....

replica.

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 26.10.10 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....
Noi europei abbiamo avuto la nostra Norimberga (e nessuno s'è strappato i capelli).
Lasciamo che l'Iraq abbia la sua.
vito. farina

===============================================

Mi sa che il paragone non ci azzecca molto, Vito. Il processo al vecchio regime iracheno sta al processo di Norimberga presieduto da Hitler.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 26.10.10 17:18| 
 |
Rispondi al commento


“ (Una risposta non) potrà venire dal qualunquismo con cui Beppe Grillo sta ibernando nell’avvitamento del ‘vaffa’ le energie giovanili degli elettori ‘cinque stelle". Paolo Flores D'Arcais


Paolo Flores D'Arcais,ma chi è quest'essere,
ormai non lo ascoltano neppure nel bar vicino a casa sua.

vai flores, vai, vaffan.....

al casula, cagliari Commentatore certificato 26.10.10 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tema.
Voglio dirne due alla Littizzetto che si è scagliata ferocemente contro coloro che si recano a vedere i luoghi ove è morta Sara Scazzi.
E' facile far ridere prendendo per il culo gente che ha seguito con profonda compassione e umanità il tragico epilogo della piccola Sara, tanto da voler andare a vedere i posti ove è vissuta una vittima innocente della barbarie umana. Ma forse questo tipo di compartecipazione umana non appartiene alla Littizzetto, oltre che a quel damerino congelato di Fazio.

I mostri, chi sono? 26.10.10 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una canzone , cantata in dialetto romano
per il trota (divertente e riflessiva)

http://www.youtube.com/watch?v=qwHIHUoOJXI&feature=player_embedded

un'altra canzone meno divertente più riflessiva
fino a diventare un urlo di rabbia , speriamo che non diventi un grido di guerra ...

http://www.youtube.com/watch?v=YOfwuFeZsdE&feature=player_embedded


Stasera a Ballarò ospite un premio nobel per l'economia per parlare di competitività del nostro paese.
Altri ospiti Gasparri e Franeschini, ah ah ah , per parlare di economia.
Aho, da domani staremo tutti meglio, con due scienziati come quelli non ci ferma nessuno.
E poi ci si chiede come mai il paese arretra,
se a parlare di economia ci mandi Gasparri e Franceschini...
A Floris, altri due non c'erano ???
Fanno bene i laureati a scappare da questo paese di paraculi e raccomandati.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 17:06| 
 |
Rispondi al commento

@ Girasole
grazie per la tua risposta.
Un saluto .)

@ Gennaro
ciao e non strillà ;)

@ Luca
capisco quello che intendi..
diciamo che io non ho mai sentito Travaglio di politica internazionale (Saviano forse un po' di più) sicuramente è più "specializzato" su Berlusconi e Soci.
Diciamo forse che non si può pretendere "tutto"?
Non so. Comunque ok.
salutone

Paola Bassi Commentatore certificato 26.10.10 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Magistris e Sonia Alfano dormite?

"Da ormai 3 anni attendiamo invano che l'Italia applichi la nuova Direttiva Europea sui farmaci, che stabilisce le regole anche per il settore omeopatico. La legislazione italiana, unica in Europa, non consente l'etichettatura dei medicinali omeopatici, tanto meno permette di aprire nuove linee di prodotto. Una posizione assurda che mette l'Italia a rischio di una procedura d'infrazione UE".

Fonte: www.direnews.it

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono un "simpatizzante" di Beppe e del Movimento 5 stelle, ma avrei qualche critica da fare a proposito del Programma del Movimento, che ho letto qui sul blog. Innanzitutto non si parla di lavoro, di leggi che lo regolano, di contratti, di tutela ai lavoratori: perchè? E poi, riguardo ai trasporti non condivido tante cose: il fatto di alzare la tassazione x le auto che circolano in centro con un solo occupante, il blocco della costruzione di parcheggi, il voler mandare la gente in giro in bici x forza. Sono le stesse idiozie che a Roma, dove io vivo, dicevano già Rutelli e i Verdi 15 anni fa. Non è giusto trattare i cittadini come bimbi viziati che vogliono x forza girare in macchina. L'autombilista va rispettato, basta limitazioni e divieti. In una città come Roma non si può pretendere che la gente giri in bici, ci sono troppe salite e gli spostamenti dei cittadini sono anche di 60-80 km totali al giorno. Ok il potenziamento dei mezzi pubblici, ma se vogliono miglorare la situazione dell'ambiente, la strada non è disincetivare l'uso delle auto, bensì ci vorrebbero auto alimentate con carburanti che inquinino meno. Non devono essere i cittadini a pagare! Sul resto, condivido il Programma.

Fabrizio Landolfi 26.10.10 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devo ammettere che ogni tanto in tv qualcosa di ottimo viene fuori: vedi fiction "Il sorteggio" che ieri sera sul piano degli ascolti ha battuto quel cesso di "grande bordello"!

Anacleto M. 26.10.10 16:30| 
 |
Rispondi al commento

sosenitore del PARTITO DEMOCRATICO detto piddì
attacco e risposta di Travaglio (+ Grillo e Di Pietro)

L’abbonato Savino A. ci scrive:
“Sono un ‘vecchio’ iscritto al Pci e a tutte le forme di partito seguite alla sua trasformazione. Sono due anni che non rinnovo la tessera. Non perché sono in disaccordo, ma perché sul mio territorio non ho più riferimenti di sezione. Vorrei sapere perché Travaglio e Telese trovano sempre un motivo per attaccare i vertici Pd. Per voi è meglio il populismo di Di Pietro, che poi in piazza porta pochissima gente? Il Popolo viola è composto maggiormente da persone che votano Pd. E Beppe Grillo cosa fa per le fabbriche che perdono lavoratori e chiudono andando all’estero? Cerca solo di creare scontento verso il maggior partito di opposizione per rubare voti. Abbiamo cavalcato la ‘simpatia’ per Fini, ma alla fine cosa ha fatto? Ho 63 anni e la licenza di avviamento industriale, sono un ‘povero autodidatta’ e come ex tipografo la curiosità dello scritto l’ho sempre avuta. Conosco Massimo Fini dai tempi di Linus, Chierici quando stava su altri periodici, altri li ho visti crescere giornalisticamente, non sempre d’accordo su ciò che scrivevano e scrivono, ma li ho sempre letti con attenzione, ma perché Travaglio odia il Pd?”.

RISPOSTA :

Caro signor Savino, è vero: critichiamo spesso e volentieri il Pd. Significa che lo “odiamo”? Non direi. Anzitutto sappiamo distinguere questa classe dirigente decrepita del Pd, che da trent’anni esibisce sempre le stesse facce e si trascina dietro errori madornali (mai una legge antitrust, mai una legge sul conflitto d’interessi, mai una legge che facesse funzionare la giustizia...), da una base di milioni di elettori che meriterebbero di meglio. E poi il Fatto ha una linea politica semplice e chiara: la Costituzione.

segue in cantina


La Consap (Sindacato polizia):

«L´ex ministro Scajola, tanto per fare un esempio – spiega Innocenzi – si avvale di otto persone, così come sono sotto tutela della polizia il capogruppo della Lega al Senato Bricolo, che ha 4 uomini, il presidente della Commissione Difesa del Senato Gianpiero Cantoni che ne ha 2». E ancora: «Il presidente del Senato Schifani, è vero che ricopre un ruolo importante, ma ha venti uomini al seguito – osserva ancora il segretario generale nazionale della Consap – il senatore Carlo Vizzini 8, l´onorevole Mario Baccini 5, il giornalista Maurizio Costanzo 5, l´ex presidente della regione Calabria Agazio Loiero 3, l´avvocato Carlo Taormina 4, l´onorevole Marco Minniti ne ha 5. Quando poi vengono a Roma il figlio di Schifani e Paolo Berlusconi, il Viminale ha dato l´ok perché abbiano due agenti di scorta al giorno».

Altro che poliziotto di quartiere (balla spaziale della Lega)!
Loro, invece, hanno il poliziotto personale.

antonella g. Commentatore certificato 26.10.10 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che come sempre tutta la verità i soliti giornalai di tv e stampa non ce la raccontano non solo per ordini padronali ma anche perche' se la gente sapesse davvero, per esempio cosa c'e' veramente dietro la questione rifiuti in Campania, ed anche dietro a tante altre questioni italiche la cui sostanza ai piu' sfugge per mancanza di reale informazione, quale sarebbe la reazione della gente davanti alla cruda realta'? E qua mi vengono in mente anche le ridicole balle che spara il ministro - menestrello Tremonti sulla tenuta dei nostri conti e sulla nostra economia. L'effetto principale sarebbe rabbia, e la rabbia puo' portare a reazioni similterzignesi...la seconda reazione sarebbe la paura...di perdere quel poco che si ha e, pertanto, si vedrebbero le code di persone al mattino che davanti alle banche aspettano il proprio turno per estinguere i propri conti correnti e portarsi a casa la liquidità magari da convertire in beni piu' affidabili del denaro.
Hanno paura di tutto questo. Per questa ragione ci tengono "sedati", ci propinano per l'undiesima volta il Grande Bordello...pardon..Fratello.
Per questo tentano di eliminare la Gabanelli, Santoro e compagnia cantante. La rete aiuta ma non tutti possono e sanno utilizzarla. La tv invece ce l'ha chiunque. La verita' sulle stragi di mafia non deve venire fuori. L'Italia che fra due o tre anni andra' in "default" non deve essere cosa nota. Lo fanno per tutelare gli interessi forti e quelli delle banche, per dargli tempo al momento opportuno di chiudere le saracinesche ed andarsene coi soldi degli italiani. Quando tutto stara' per volgere al termine.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 26.10.10 15:43| 
 |
Rispondi al commento

- OT - SULLA DIVERSITA'

@ Tinazzi
****
mi piace il tuo memo delle 13:09
in cui riporti i motivi per cui Grillo
ha aperto il blog nel 2005.
A me paiono così semplici.
E invece c'è chi si ostina a non capirli, per la semplice ragione che vorrebbe "inquadrare" Grillo e vorrebbe che "si schierasse".
Ma questa volontà io la trovo scorretta e antidemocratica.
Anch'io non condivido che spesso i politici vengano accumunati in una sola, infima, categoria. L'ho detto e lo ripeto che per me ci sono politici pessimi, altri mediocri, altri buoni.
E allora?
Devo star qui sempre a rompere i maroni a lui e agli altri lettori a dire che non condivido quel punto?

@ Girasole
***
sei anche tu molto critica, ma citi Boschini. io Boschini io l'ho conosciuto proprio tramite Grillo.. così come ho conosciuto Travaglio tramite Grillo

@ Luca Popper
***
Anch'io penso che Saviano abbia preso una grande
cappellata su Israele e gli è stato da più parti risposto per le rime. Allora, devo dimenticare tutto quello che ha scritto Saviano? O quello che scrive Travaglio (che per inciso non ha partecipato ad alcuna manifestazione pro-Israle)?

Ma voi avete familiari, amici, colleghi con cui filate SEMPRE D'AMORE E D'ACCORDO?
Siete fortunati! io ho sempre avuto ogni tanto da ridire anche con le persone con cui andavo d'accordo o che stimavo!

Ecco, termino, io credo che siamo DIVERSI.
Ma un qualche punto di incontro in qualche modo bisogna pur trovarlo, altrimenti la mattina usciamo con la nostra bella scorta di candelotti e al primo che dice "ma.." gliene tiriamo uno addosso.
Saluti.

Paola Bassi Commentatore certificato 26.10.10 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..E anche questa settimana ritorna il tema piu' appassionante e motivante degli italiani: la riforma della giustizia.L'avrei mai detto..
IERI B.: Mai chiesto il lodo alfano
OGGI B.: Indispensabile
Piu' che un uomo una contraddizione in essere..

Repetita iuvant
12 Sett Bossi: "Per il federalismo la va a pochi giorni, anzi a ore"
22 Ott B: "entro 10 gg la soluzione per l'emergenza rifiuti"

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Per il Nord e Margherita

Ecco un documento del 2003 sull'ottimale gestione dei rifiuti a Brescia e provincia col tanto decantato mega inceneritore con tanto di musica di sottofondo appropriata.
http://www.daimon.org/ambiente/inceneritore_di_brescia.htm

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 26.10.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Questi grillini comivciano ad assomigliare sempre più ai leghisti: sempre pronti a difendere il loro "signore" senza SE e senza MA.
Leggetevi questo: http://www.megachipdue.info/tematiche/beni-comuni/4797-lgrillo-tra-polveri-sottili-cause-usa-e-getta-e-silenzir.html

Ho visto che mi avete eliminato un mio post, probabilmente perchè dichiaravo di essermene andato da un MEETUP... ci riprovo con questo e spero di avere delucidazioni al riguardo. Seguo Grillo da quando è nato e leggere e sentire certe cose è semplicemente disgustoso...però dei presagi li ho visti anch'io: Travaglio sempre in prima fila (su grillo, su di pietro, su repubblica swul fq che però fa indagini serie solo dove gli conviene), lui che se la prende con gli invecisti (quasi lui non lo fosse!!), poi se la prende con chiunque non sia illo.... qualcosa comincia a puzzare e non mi piace. Forse è vero che l'italia p destinata al fallimento o ad arrivare in cima al mondo (gestita però dalle forze oscure). Grillo chi è Casaleggio? e gli associati? Grazie. Saluti.

paolo c 26.10.10 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messaggio Nr. 16 del 26 OTTOBRE 2010 ricevuto dagli amici d’oltre Oceano da decifrare con il decifratore nr. 19
HO LA SENSAZIONE STOP CHE LA NOSTRA ITALIETTA SIA ORMAI UNA PENTOLA A PRESSIONE..STOP.NORD EST SUPER INCAZZZATO, CAMPANIA PIENA DI IMMONDIZIE e cammorristi collusi con la politica, SICILIA e amici dei siciliani che investono tantissimi soldi al nord italia…...I proventi dei LOSCHIi traffici tutti ESENTASSE SERVONO PER GLI INVESTIMENTI.
I NOSTRI POLITICI NON SONO DEGLI SPROVVEDUTI, CHI LO PENSA E' STUPIDO LORO SANNO CHE LA PENTOLA A PRESSIONE SE NON HA UNA VALVOLA DI SFOGO SCOPPIA. CHI E CHE SARA’ LA PROSSIMA VALVOLA DI SFOGO….
TUTTI HANNO PAURA DI UNO SCOPPIO, LE BANCHE, LE ASSICURAZIONI, I POTERI FORTI GLI ILLUMINATI E ANCHE L’OPPOSIZIONE E ANCHE SILVIO BERLUSCONI …..TUTTI HANNO PAURA DELLE RIVOLUZIONI… TUTTI CERCANO IN QUALCHE MANIERA UNA VALVOLA DI SFOGO, UNA VOLTA AL TEMPO DEGLI ANTICHI ROMANI LA VALVOLA DI SFOGO PER IL POPOLO ERA IL CIRCO MASSIMO ORA CHI E CHE FARA’ SARA’ LA VALVOLA DI SVOGO?
Messaggio nr. 18 del 16 SETTEMBRE 2010 ore 10:00
Le quaglie uccise in ex jugoslavia sono state tante E MOLTO AFFILATE… E’ molto difficile portarle in italia… lA colpa è della RABBIA SILVESTR Solo di otte si potrà fare qualche cosa La notte porta consiglio, il consiglio è di notte… ANDARE A VOTARE NON CAMBIA NULLA SE NON CAMBIA LA GENTE CHE SI VOTA… Partire da zero, bisogna partire da zero, bisogna cambiare anche tutti i funzionari dei ministeri. TROPPO COINVOLTI.
FORSE CON LE GHIGLIOTTINE
BASTERANNO PROPRIO E SOLO LE GHIGLIOTTINE ….ULTIMA SPEME
WWW LA FRANCIA ED I FRANCESI, POPOLO CHE NON SI FA E NON SI FARA’ MAI PRENDERE PER IL CULO WWWWWWW

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 26.10.10 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le notizie raccolte dal presidio

Non c'è ancora notizia certa di provvedimenti formali di fermo, ma di una serie crescente di pesanti atti intimidatori, con molta più polizia in borghese sguinzagliata nelle strade (quindici macchine ieri dietro ai bindati del cambio turno). Molte perquisizioni a casa, due persone di mezza età fermate e malmenate su via panoramica, altre tre fermate, minacciate e perquisite con esibizione della pistola sempre da agenti in borghese proprio stasera.
Queste le situazioni di cui c'è testimonianza certa, ma probabilmente questi casi sono espressione di un incarognimento ulteriore della strategia repressiva con effetti più larghi dei quali non sempre arriva notizia.
Domattina a Torre Annunziata c'è la direttissima sugli arresti di ieri, rispetto ai quali la versione che emerge è molto differente da quella "ufficiale".
Alcuni ragazzi sono stati "rastrellati" per strada per "verifiche in questura" in maniera del tutto gratuita, mentre prendevano la macchina in un contesto assolutamente tranquillo. Un gesto arbitrario che ha provocato la reazione di vari amici e di fronte alla quale i poliziotti hanno sparato, secondo i testimoni, almeno 16 colpi in aria! Un particolare tralasciato dalle agenzie della questura...
Sono stati raccolti alcuni dei bossoli e verranno presentati domani in conferenza stampa.

Di certto a Terzigno c'è un'emergenza democratica ben espressa nelle dichiarazioni allucinanti di Maroni!

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Avete sentito oggi Bricolo della leganord (uno dei sette nani) dice:
Il lodo alfano è presente in molti paesi in europa ad esempio in francia.
COME AL SOLITO BRICOLO=BALLE all'ennesima potenza tanto da far concorrenza al ballista di professione di arcore.
Come volevasi dimostrare la leganord=partito mafioso, raccontapalle, in maniera perpetua, votata da gente ignorante, allo stato puro del termine !

Il tutto si traduce che il nostro Paese scivola al 67esimo posto nella classifica della ong Transparency international sul rischio mazzette. Dallo scorso anno abbiamo perso 4 posizioni. E sono addirittura 12 rispetto al 2008.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/26/corruzione-litalia-scende-nellindice-di-transparency-international/73662/

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi europei abbiamo avuto la nostra Norimberga (e nessuno s'è strappato i capelli).
Lasciamo che l'Iraq abbia la sua.

vito. farina Commentatore certificato 26.10.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Suggerisco a tutti la lettura dei libri di Massimo Fini, ed anche la visita al suo sito.
In particolare, leggete il libro "Senz'anima": illuminante e divertente.

N.B.: Questo post non è pubblicità ma solo un invito, economicamente disinteressato.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

http://tv.repubblica.it/politica/l-anziana-che-
inveisce-contro-il-governo-nuovo-idolo-
della-rete/55393?video


non perdetevelo

vito. farina Commentatore certificato 26.10.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

La pretesa di certi "Nordisti" di essere superiori al Sud, il loro sforzo per mantenere una xenofobia interna, la loro insistenza sul voler avere ragione contro ogni evidenza sarebbero ridicole se non fossero pietose
Si continua a insultare il Sud trascurando i fatti,come se "il più grosso incineritore" d'Europa esistesse anche a Varese invece che ad Acerra,come se "la più grande discarica" d'Europa esistesse anche ad Arcore e non a Terzigno
Si difendono a spada tratta gli imprenditori del Nord come onesti, attaccandosi al fatto che i camion di rifiuti tossici fossero guidati da camorristi come se "gli utilizzatori finali" fossero con ciò istantaneamente scagionati
Si continua a dare ai campani di ladri come se 300 Miliardi di evasione fiscale fossero dovuti ai cafoni napoletano e non ai grossi magnati e imprenditori del Nord con tanto di commercialisti nefasti al seguito, come danno vigoroso esempio lo stesso presdelscon e le sue cricche del malaffare!
Si finge che "il governo dell'emergenza" non sia stato preteso e voluto non solo dalla criminalità organizzata ma dalla politica sporca, da tutti quelli che utilizzano vie illecite per avere voti, eludere la legge, evadere il fisco e massimare i profitti in modi ignobili, e come proprio sul mantenimento di una "emergenza eterna" non prosperino le Grandi Opere e tutte le cricche di imprenditori e politici disonesti che possono, così, eludere le leggi e farla in tasca al cittadino
Ma come si può esecrare il Sud quando Milano, città europea, non è ancora dotata di un depuratore? Quando nel Po ci stanno buttando impunemente ogni sorta di schifezze? Quando Lambro e foiumiciattoli mostrano chiaramente anche allo sguardo di un cieco di quale onestà e probità si ammantino le famose imprese del Nord?
Intanto ASSL e istituti sanitari certificano che le falde acquifere della Campania sono irrimediabilmente inquinate. Cosa aspettiamo a uscire da queste meschine diatribe Nord-Sud per invocare governanti onesti?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.10.10 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, a proposito della supercazzola di D'Arcais, nel post sul suo Blog sul Fatto Quotidiano mi sembra dica anche delle cose condivisibili.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/26/beppe-grillo-e-un-po-qualunquista/73644/

Credo che un confronto franco ma civile sia nell'interesse di tutti.

S. M. Commentatore certificato 26.10.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Cosa fa il ministro Brunetta seduto sul marciapiede?
Dondola le gambe

DocJ#6 26.10.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

panico al ministero!

dopo lunghe ricerche è stato ritrovato il ministro brunetta, dato per scomparso.

si era temuto il peggio (o meglio, dipende dai punti di vista), un rapimento a scopo di miniriscatto, oppure una vendetta dei comunisti morti ammazzati ancora vivi, od anche dai lavativi dei ministeri, anche se si pensava fosse stato preso da un bamboccione per utilizzarlo come puff durante il grande fratello!

invece, per "fortuna", e stato ritrovato nel portacenere dell'auto blu da un addetto alle pulizie.

ci era caduto dentro durante una partenza a razzo dell'autista ad un semaforo rosso, e poi la "trappola" si è chiusa.

ora, per la sicurezza del miniministro, si pensa di sostituire l'auto blu con una microcar rossonera, perlomeno al massimo cade nel portamonete, che è senza coperchio!

il Mandi Commentatore certificato 26.10.10 14:12| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non hai tessera sindacale? Paghi lo stesso

I sindacati concertativi sono in crisi di consensi, e questo si sapeva già da tempo.
Quello che tanti non sanno invece è che a fronte di questa crisi di seguito tra i lavoratori non corrisponde una crisi economica di queste organizzazioni, che grazie a vari stratagemmi riescono a garantire che le loro casse siano sempre piene. Fondi pensione, fondi di assistenza sanitaria, enti bilaterali vari, e le cosiddette "quote associative straordinarie a fronte delle negoziazioni svolte".

SEGUE

http://www.senzasoste.it/nazionale/non-hai-tessera-sindacale-paghi-lo-stesso

Ⓐrzân 26.10.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Sogno un Italia senza Berlusconi o dopo Berlusconi.

In questa Italia, senza Berlusconi, sogno una magistratura imparziale, I Pm separati totalmente dai giudici.
La proibizione per i giudici di andare in televisione, fare interviste o entrare in politica.
Gli uffici dei Pm con il loro Csm separato ,lontanissimo da quelli dei giudici.
Il processo breve ma non retroattivo.
La responsabilita' penale e civile dei magistrai.
La galera solo in casi estremi e pericolosi per l'incolumita' dei cittadini.
Idem per il carcere preventivo.
La fine delle centinaia di suicidi nelle carceri.
Sentenze di colpevolezza solo con prove irrefutabili e indiscutibili.

Sogno una giustizia vera con magistrati imparzialie non al 157esimo posto al mondo dopo il Burundi.

Sogno un Parlamento con parlamentari sconosciuti, incensurati, con stipendi massimo 5 mila euro, senza pensione dopo 3 anni.

Sogno la cancellazione dell'obbligatorieta' penale.

Sogno un Paese dove il crimine con le piu' alte pene sia la corruzione senza mai sconti.

Sogno un Paese senza segreto bancario, con aliquote fiscali diverse a seconda del reddito.

Sogno un Paese dove chi evade il fisco possa avere inflitte pene altissime sino all'ergastolo.

Sogno un Paese con una unica forza di polizia e non 5 come da noi.

Quanti sogni!

Avendo quasi settantanni non ne vedro' nemmo uno realizzato.

Un nick vale l'altro 26.10.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


UNo stupendo pezzo di Vendola dagli archivi....

http://www.youtube.com/watch?v=fdg5T-bXmfo&feature=related

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Strano che siano proprio i comunisti ad avercela con Grillo.

Gli stessi che erano scomparsi da tempo immemorabile.

Ora si rifanno vivi perchè c'è l'eventualità che si vada al voto e non vogliono perdere le loro poltrone.

Sono quelli che quando c'è da votare una legge che toglie loro i privilegi girano la faccia dall'altra parte e votano contro.

Quelli che hanno coniato lo slogan: "armiamoci e partite", per non spendere un soldino di campagna elettorale e riscuotere il rimborso.

Ma dove sono stati fino ad oggi?


cettina* d., sicilia Commentatore certificato 26.10.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sempre i migliori che se ne vanno....

E’ morto il polpo Paul: indovinò tutti i pronostici dei Mondiali

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-europa/polpo-paul-morto-pronostici-mondiali-612101/


Le auto blu, compresa quella di 1816, sono tutte Audi, e sono continuamente riprese il tv.
Pubblicità occulta?
A chi vanno i proventi?
Minchionne, come mai non dice niente?
Vuoi vedere che hanno capito tutto, LORO, molto prima di noi plebei?

antonio d., carrara Commentatore certificato 26.10.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT RIVOLUZIONE!!!!
Parte dalla Francia l'idea, ma sta già contagiando tutta Italia.
Il 7 Dicembre tutti a ritirare i PROPRI soldi dalle banche.

" Perché oggi è evidente che manifestare non serve a nulla per farsi ascoltare dalla nostra classe dirigente e che il potere è detenuto dalle banche, ANDIAMO TUTTI INSIEME A RITIRARE I NOSTRI SOLDI DALLE BANCHE IL 7 DICEMBRE 2010!

Loro sono grandi perché noi siamo in ginocchio!
Fate girare questo messaggio, la fine di questo sistema ingiusto è possibile!

http://www.bu2z.com/video/revolution-selon-cantona.html

Gruppo su facebook:
http://www.facebook.com/event.php?eid=165061130188137


SE...

Se la Campania si costituisse parte civile contro lo stato per i danni subiti dalle gestioni emergenziali dei rifiuti, provocherebbe il fallimento dello stesso.
Camorra,camorra,camorra.
Questa è la parola utilizzata come capro espiatorio ormai divenuta quasi evanescente.
Lo stato dei fatti è questo:una miriade di discariche legali ed illegali che inquinano le falde e le terre in maniera impressionante.
Un inceneritore di vecchia generazione che produce nanoparticelle altamente tossiche.
Sette siti per la produzione cdr che non funzionano.
Una città di ecoballe tritovagliate altamente tossiche che non si sa come gestirle:bruciarle o sotterrarle.
Chi è stato e chi ha guadagnato?
Intanto le statistiche delle malattie tumorali nelle vicinanze delle discariche continuano ad aggravarsi e noi purtroppo lo constatiamo sulla nostra pelle.
E' giunta l'ora dei responsabili di tutto questo:
-Vogliamo i nomi, le teste e tutti i risarcimenti dei danni provocati.
-Vogliamo i nomi di tutti gli imprenditori d'Italia che hanno sversato in Campania per risparmiare sui costi.
Vogliamo i nomi di tutte le società che sono intervenute integralmente e parzialmente nella gestione dei rifiuti Campani.
-Vogliamo i nomi di tutti i politici coinvolti nei traffici.
-Vogliamo i nomi di tutti i parlamentari che hanno preso decisioni per la questione rifiuti in Campania.
-Vogliamo i nomi di tutti quelli che si sono venduti le terre per far sotterrare i rifiuti.
Giornalisti,investigatori e magistratura facessero il loro dovere e ci dessero questa dannata lista e che sia pubblicata in tutto il mondo.
Credetemi farebbe più scalpore delle liste di guerra wikileaks e molti dovrebbero rimangiarsi tutto ciò che hanno sputato.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 26.10.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco i primi frutti dopo le minaccie del Giornale alla Marcegaglia:

Marcegaglia blocca il voto anticipato
«Il Paese non può permetterselo»

esttamente quello che vuole lo psiconano:

Confindustria blocca le elezioni e lui va avanti con la richiesta del lodo per pararsi il c.lo.

ma ancora i finiani non capiscono e nemmeno la lega. potrebbero vincere a man bassa e spazzare via lo psiconano.

l'Italia non reggerebbe la crisi? credo che questa agonia sia molto peggiore

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Non serve a niente, ma almeno mi sfogo, pensando che qualcuno legga quello che penso.

La mia domanda è:

E' mai possibile che dopo aver studiato per 18 anni, presa una laurea in Economia Aziendale, non riesco a trovare nessun lavoro.

Mentre la politica ingoia miliardi di euro, agevolata dai suoi fans, e con un unica attività che svolgono diligentemente da moltissimi anni:

a) come fare a far condannare Berlusconi.

b) come fare a non far condannare Berlusconi.

La mia vita è condannata a subire questa inutile competizione.

Mentre molti altri personaggi, sia giornalisti che conduttori televisivi come pure proprietari di vari blog, lucrano considerevolmente su questa inutile guerra di ricchi che crea continuamente altri nuovi ricchi, soprattutto nella categoria di quelli "come fare a far condannare Berlusconi"

Molte volte desidero andarmene dall'Italia e possibilmente poter cambiare nazionalità.

Martina senza lavoro. 26.10.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRIMA CHE SPARISCA

Le bugie hanno le gambe corte, e Terzigno è la luce accecante di un'insegna luminosa nel bel mezzo del nulla mediatico che racconta di un approccio profondamente sbagliato rispetto al tema, ormai decennale, della cosiddetta emergenza rifiuti in Campania (e nel resto d'Italia).


E mentre volano le cariche della polizia, si susseguono vertici in prefettura e si sovrappongono voci e dichiarazioni ufficiali figlie di un copione logoro ampiamente già visto, penso con ancora più rabbia e sconforto alla storia di Camigliano, piccolo comune virtuoso in provincia di Caserta, che proprio da quell'emergenza era fuggito, mettendo in piedi un modello di raccolta differnziata efficiente (65%), tariffe e costi bloccati, progetti per la riduzione a monte (acqua del rubinetto, pannolini lavabili, prodotti sfusi, ecc.), creando al contempo occupazione ed efficienza.


E invece di diventare paradigma culturale e gestionale per l'intera regione, in soli 8 giorni è stato commissariato con lo scioglimento del consiglio comunale perché si è ribellato al sistema. Nella terra di Gomorra, lo Stato ha scelto da che parte stare, dalla parte opposta al buonsenso.


Quando raccontiamo questa vicenda la gente non ci crede, un comune commissariato perché troppo virtuoso... Eppure accade anche questo, proprio qui e proprio adesso, in quest'Italia trasandata di nani e ballerine.


Marco Boschini - Coordinatore Associazione Comuni Virtuosi

http://www.comunivirtuosi.org/

http://www.marcoboschini.it/

BY GIRASOLE


nuovo caso Cucchi

ROMA (26 ottobre) - Un altro caso-Cucchi. Sette fra medici e infermieri sono indagati per la morte di Simone La Penna, 32 anni, arrestato a gennaio 2009 a Viterbo, poi detenuto nel carcere romano di Regina Coeli, e morto il 26 novembre scorso dopo aver perso 30 chili ed aver chiesto invano di essere curato. La Penna era stato arrestato per detenzione di stupefacenti ed è morto in carcere. Il 27 luglio 2009 era stato ricoverato per 2 giorni al Pertini. Al momento della morte pesava 49 chili.

«E dietro la sua morte assurda emergono ancora errori ed imperizie imputabili ad alcuni sanitari che avrebbero dovuto vigilare sulla sua salute - si legge nell'articolo sul Messaggero oggi in edicola - E' per questo che sotto il faro della Procura di Roma sono finiti adesso sette persone, tra medici ed infermieri del carcere di Regina Coeli, tutti indagati per omicidio colposo. Secondo gli inquirenti, alcuni di loro avrebbero scritto relazioni per il tribunale di Sorveglianza in cui attestavano che il giovane era compatibile con il regime carcerario. Altri non si sarebbero accorti che lentamente si stava
spegnendo».

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=124232&sez=HOME_ROMA

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.10.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le bugie hanno le gambe corte, e Terzigno è la luce accecante di un'insegna luminosa nel bel mezzo del nulla mediatico che racconta di un approccio profondamente sbagliato rispetto al tema, ormai decennale, della cosiddetta emergenza rifiuti in Campania (e nel resto d'Italia).

E mentre volano le cariche della polizia, si susseguono vertici in prefettura e si sovrappongono voci e dichiarazioni ufficiali figlie di un copione logoro ampiamente già visto, penso con ancora più rabbia e sconforto alla storia di Camigliano, piccolo comune virtuoso in provincia di Caserta, che proprio da quell'emergenza era fuggito, mettendo in piedi un modello di raccolta differnziata efficiente (65%), tariffe e costi bloccati, progetti per la riduzione a monte (acqua del rubinetto, pannolini lavabili, prodotti sfusi, ecc.), creando al contempo occupazione ed efficienza.

E invece di diventare paradigma culturale e gestionale per l'intera regione, in soli 8 giorni è stato commissariato con lo scioglimento del consiglio comunale perché si è ribellato al sistema. Nella terra di Gomorra, lo Stato ha scelto da che parte stare, dalla parte opposta al buonsenso.

Quando raccontiamo questa vicenda la gente non ci crede, un comune commissariato perché troppo virtuoso... Eppure accade anche questo, proprio qui e proprio adesso, in quest'Italia trasandata di nani e ballerine.

Marco Boschini - Coordinatore Associazione Comuni Virtuosi

http://www.comunivirtuosi.org/

http://www.marcoboschini.it/

Girasole di Giugno 26.10.10 12:39| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

gemellaggio tra Terzigno e Marsiglia

motivazione:
stessa identità di "vedute"!

il Mandi Commentatore certificato 26.10.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Corruzione, l'Italia sempre peggioPer Transparency International è al 67mo posto nella classifica dei Paesi onesti, scivola di quattro posizioni rispetto al 2009 e finisce dietro a Ruanda e Samoa.
Questo è aggiornato al 2009, facendo due conti veloci per il 2010 finiamo dietro alla Galassia dei Sith.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento

L'Alfa Romeo può raggiungere le 500 mila auto l'anno! Fanta-Industria? Non secondo Arndt Ellinghorst analista del Credit Suisse. Le voci di una possibile vendita del marchio Alfa alla Volkswagen si rincorrono ormai dal 2000, da quando Walter de' Silva direttore del centro stile dell'Alfa sbattè la porta in faccia a Paolo Cantarella. E' il suo chiodo fisso portare il marchio Alfa tra le braccia di Wolfsburg mentre Martin Winterkorn si dice pronto alla sfida e Marchionne sarebbe stato ben felice di dare ai tedeschi il sito di Pomigliano insieme al marchio. La trattativa però si è arenata inquanto Merchionne ha preferito la Chrysler ed i tedeschi non facevano certo i salti di gioia per Pomigliano. Ora che lì si farà la Panda nulla vieta nuovi contatti. D'altronde la Fiat non ha mai saputo bene cosa farsene dell' Alfa Romeo e a prova di ciò ha già ceduto figure chiave dei centri stile Italiani ed anche a livelli manageriali come nel caso di Luca de Meo; e meno di 3 mesi fà ha ceduto L'ItalDesign. Mentre ai tedeschi interessa come prodotto di nicchia (le sportive) e per il blasone del marchio che Audi e Volkswagen non hanno. Il piano produttivo prevederebbe una coupè ed una spider a motore centrale su base Audi R4 (Detroit 2009), l'erede della 166 con la sigla 169. La 8C prodotta in 5000 unità anno invece delle 500 attuali. Nell'arco di 3 o 4 anni è prevista la sostituta della 159; mentre nel 2013 la Mito potrebbe essere sostituita da un nuovo modello su base A1.

Di tutto ciò dovrebbero interessarsi i Sindacati e gli organi istituzionali come fecere in Spagna per il caso Seat al fallimento rilevata e rinata sotto l'ala protettrice di Wolfsburg. Tanti sono in realtà i gruppi che vorrebbero investire in Italia ed il problema non è il costo del lavoro ma i cartelli affaristici radicati nel tesuto economico nazionale (Carburanti, Assicurazioni, Banche, Energia, generi alimentari, ecc...)e la paura della vera concorrenza.

fonte: QuattroRuote Agosto 2010 - pag.77-80.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 26.10.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Meridione d'Italia sta ricevendo più soprusi ed ingiustizie da parte del governo in questo periodo, che ai tempi della cosiddetta guerra al 'brigantaggio'.
Allora ci uccidevano nei boschi fotografandoci come trofei di caccia, ora ci uccidono i figli, noi stessi ed il futuro, con i rifiuti tossici di mezza Penisola.
Io la sera vado a Terzigno per non lasciar soli i fratelli campani, ma più realisticamente vado a Terzigno perché oggi è toccata a loro, ma domani la canzone verrà a noi! Da questi paesi in guerriglia (questo è ciò che sta accadendo), manca totalmente l'informazione, mancano le immagini più cruente e veritiere, manca una seria ricostruzione dei fatti ma NON manca la repressione: è notizia confermata dell'ultima ora che gruppi di giovani universitari di Terzigno e zone limitrofe, stanno ricevendo 'visite' dalle forze dell'ordine che gli intimano conseguenze penali, nell'eventualità fossero nuovamente colti dalle telecamere a partecipare alle manifestazioni di protesta (non violenta).
SIAMO A QUESTO, RAGAZZI!
Di notte più di una volta sono state notate autobotti contenenti liquidi tra le file di camion dell'immondizia, autobotti con targhe fuori regione...

P.S. a Pollo Mannaro: caro Pollo, io condivido tutto del tuo dialogo con Pirozzi, ma devo oltremodo constatare che la maggioranza della popolazione Settentrionale ha indubbio astio e risentimento razziale nei riguardi della popolazione Meridionale. Io mi sento cittadino dell'Universo, figurati, ma accettare passivamente tutto quest'accanimento è divenuto insopportabile ed inconcepibile; purtroppo non è più circoscrivibile all'effetto lega, l'odio sta travalicando e la Storia c'insegna le conseguenze.

Io non mollo, io sono vivo.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 26.10.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano dopo la visita negli Stati Uniti di qualche mese fa lo vediamo in questi giorni in Cina.
Invece gli ultimi due viaggi internazionali del mafioso di Arcore sono stati in Libia dal dittatore e in Russia per una visita privata all'assassino di giornalisti Vladimir e per affari televisivi.
Le cose cambiano, il mafioso di Arcore è FINITO !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanto durerà questo stillicidio, da parte dei servi del padrone, nei confronti di persone che non hanno problemi con la LEGGE ma vorrebbero sentir parlare di lavoro e quindi avere la speranza di sopravvivere a questo critico momento occupazionale.

sabatini francesco 26.10.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Non so se è già arrivata questa iniziativa nel blog di Grillo,perdonatemi se dovessi ripetermi,mi sono fatta 20gg di ospedale ed ero fuori dal mondo senza il mio pc.....

Pare che Berlusconi voglia inviare a tutti gli italiani,a nostre spese si intende,un libro da lui redatto su tutto ciò che di buono è stato fatto in questi suoi due anni di governo.

Per chi non volesse questo libro,a meno che decida di utilizzarne le pagine per nettarsi l'ano, o come base per la lettiera del gatto,consiglio di inviare la seguente mail al sito del governo:

http://www.governo.it/scrivia/scrivi_a_trasparenza.asp

In riferimento all'annuncio del Presidente del Consiglio On.Silvio Berlusconi di inviare ad ogni famiglia italiana il libro "Due anni di governo",mi preme comunicarVi che desidero assolutamente NON riceverlo,essendo un mio diritto in base alla legge per la tutela della privacy n.675/1996 ed il relativo D.P.R. n. 501/1998,nella fattispecie articolo 13 comma e),e che la spesa relativa che si risparmierà venga messa a disposizione del Ministero della Pubblica Istruzione e/o del Ministero della Sanità.
Ringraziando per l'attenzione porgo distinti saluti.

Giratela il più possibile!GRAZIE!!!

sara g., modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Condannato a morte Tarek Aziz, ex primo ministro dell'Iraq di Saddam Hussein.

A chi è scomodo quest'uomo? Un CRISTIANO che - udite udite - era incredibilmente il braccio destro di un feroce dittatore, musulmano, integralista, assassino?
E' inopportuno agli oppositori del vecchio regime o semplicemente scomodo a chi governa - si fa per dire - l'Iraq di oggi?

Non mi dispiacerebbe un'opinione di Travaglio, se uscisse per cinque minuti da Arcore e si interessasse, da bravo giornalista qual'è, un pochino di politica estera.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 26.10.10 12:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gaza(Vittorio Arrigoni) risponde a Roberto Saviano

http://www.youtube.com/watch?v=NBgI_QWgXaI

filippo l. Commentatore certificato 26.10.10 12:02| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - BERLINO, 26 OTT - L'Italia scende ancora nella classifica di Transparency International (Ti) sulla percezione della corruzione nella pubblica amministrazione. Quest'anno il Belpaese occupa il 67/o posto a livello mondiale con 3,9 punti, dopo il Ruanda (66/o posto, 4 punti) e solo un gradino sopra la Georgia (68/o posto, 3,8 punti). Rispetto al 2009, quando era 63/a con 4,3 punti, l'Italia perde così quattro posizioni. In testa alla graduatoria ci sono Danimarca, Nuova Zelanda e Singapore, tutte a 9,3 punti.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.10.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento

AL DANNO LA BEFFA

Invece di coprire i rifiuti della cava Sari a Terzigno con la terra, lo fanno con le ceneri altamente tossiche dell’inceneritore di Acerra.
Al danno la beffa!


http://1.bp.blogspot.com/_RmCGXEgb6zo/ShWUYQpwKuI/AAAAAAAAAgc/BcEj0wkxmB8/s1600-h/Terzigno+discarica.JPG?ref=nf

Ci sono i certificati che provano il forte inquinamento delle falde acquifere; ci sono i processi finiti in archiviazioni, in prescrizioni, in ad personam.
C’è Impregilo e Fibe che nessuno vuole ricordare, menzionare, attaccare.

La Campania grazie ai fondi UE è la regione d’Europa più dotata di impianti di trattamento meccanico biologico: cioè Stir (giàCdr).
Ce ne sono sette, con una capacità che eccede l’intera produzione regionale di rifiuti; con poche modifiche potrebbero permettere anche il riciclo.
Tali impianti hanno subito nel tempo un vero sabotaggio messo in atto dal gruppo Impregilo; al gruppo in questione interessava più accumulare che ”trattare” i rifiuti in vista degli incentivi che avrebbe incassato bruciandoli nell’inceneritore di Acerra, di sua costruzione: di qui i sei milioni di ecoballe accumulati nelle campagne di Napoli e Caserta”.

http://www.robertalemma.storiepoesie.it/articoli/a-terzigno-tutti-parlano-tranne-la-giustizia

Monica C. Frattamaggiore, NAPOLI () Commentatore certificato 26.10.10 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco il governo dei leghisti perchè ricordo a lor signori che la lega è il partito più pericoloso infatti è secessionista, antidemocratico (uno decide per tutti in questo caso è meglio dire mezzo), rivoluzionario (ci porterà alla guerra civile) pieno di corrotti, e sopratutto razzista e fascista vedi il caso di adro.
Oltretutto alleato dell'uomo più corrotto del pianeta 1816 il suo nome che ci ha portati come paese semi libero al livello peggio del ruanda vedi link sotto.

http://temporeale.libero.it/libero/news/2010-10-26_126551897.html

Ringraziamo i deficienti padani anche per questo bel regalo di me..a!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,


se volete evitare di ricevere la fantomatica pubblicazione potete procedere nel seguente modo :
entrate nella pagina http://www.governo.it/scrivia/scrivi_a_trasparenza.asp
e copiate il seguente testo :

Con riferimento all'annuncio del Presidente del Consiglio On. Silvio Berlusconi di inviare ad ogni famiglia italiana il libro "Due anni di governo", mi preme comunicarVi che desidero assolutamente NON RICEVERLO, essendo un mio diritto in base alla legge per la tutela della privacy n. 675/1996 ed il relativo D.P.R. n. 501/1998, nella fattispecie articolo 13 comma e), e che la spesa relativa che si risparmierà venga messa a disposizione del Ministero della Pubblica
Istruzione e/o del Ministero della Sanità.
Ringraziando per l'attenzione porgo distinti saluti,

Firma

Quindi, compilate i campi della suddetta pagina e inviate

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi si è commosso per i cittadini di Terzigno (Bertolaso Dixit) ma avreste dovuto vedere quanto era commosso! Si è commosso talmente tanto che uno dei membri del governo da lui presieduto ha subito minacciato di massacrarli di botte. (Luca)

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 11:03| 
 |
Rispondi al commento

VEDI NAPOLI E POI PUZZI

Stamane telelombardia ha lanciato un sondaggio televisivo con questo titolo.
L'80% dei lombardi rispetto alla questione rifiuti ha accusato i napoletani di essere responsabili delle emergenze.
Basta adesso mi sono davvero rotto le palle.
Non tanto per il sondaggio ma per la totale mancanza di informazione sulla questione rifiuti in Campania.
Beppe invoco te,la 7,Report,Ballarò e tutte le tv indipendenti di fare una vera cronostroria delle emergenze rifiuti in Campania dagli anni 90 per informare tutti gli imbecilli dalla bocca larga chi è il vero artefice di tali emergenze e chi guadagna realmente da tali emergenze.
Che sia una trasmissione che faccia nomi e cognomi di tutti i rappresentanti politici di tutti i colori politici,di tutti gli imprenditori,di tutta la filiera della gestione da nord passando per il centro e poi al sud.
Ora siamo davvero stufi delle stronzate del nord,della lega e di tutti i miserabili che hanno guadagnato e continuano a guadagnare sulla pelle della gente.
Se arriveremo alla guerra non saranno rose e fiori, per tutti.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 26.10.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi si è commosso per i cittadini di Tersigno (Bertolaso Dixit) ma avreste dovuto vedere quanto era commosso! Si è commosso talmente tanto che uno dei membri del governo da lui presieduto ha subito minacciato di massacrarli di botte.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Che dire solo parole....non bastano è inutile e anche dannoso

One energydream 26.10.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

CE LO MANDATE VOI, AFFANCULO, O DEVO FARE TUTTO DA SOLO?


ADNKRONOS:
Bondi: ''Cinema italiano brillante e competitivo grazie al centrodestra''


Venezuela. Chavez ordina l'eproprio dell'americana Owens Illinois.

Il presidente del Venezuela Hugo Chavez ha ordinato l'espropriazione della filiale dell'americana Owens Illinois che produce bottiglie di vetro per bevande.
L'ordine è stato trasmesso al vicepresidente Elias Jaua perché l'azienda "che rappresenta il capitalismo internazionale sfrutta da anni i lavoratori, distruggendo l'ambiente nel Trujillo e togliendo denaro ai venezuelani", ha detto Chavez in un discorso trasmesso in tv sul bilancio della sua missione in Russia, Bielorrussia, Ucrania, Iran, Libia e Portogallo dalla sede del governo di Caracas.
La Owens è l'ultima vittima della campagna di nazionalizzazioni avviata dal presidente venezuelano, dopo la Agroisleña, un pilastro del settore agricolo venezuelano, e altre aziende produttrici o distributrici di prodotti alimentari . "Dobbiamo espropriarli", ha spiegato Chavez suo ritorno da un viaggio in Russia e Iran, definendo la Owens-Illinois "una società di capitali nordamericani che è stata qui (nello Stato occidentale di Trujillo) per anni a sfruttare i lavoratori, a distruggere l'ambiente". La compagnia, fondata nel 1903, dà lavoro a 22.000 dipendenti in 21 Paesi.

http://www.loccidentale.it/articolo/venezuela.+chavez+ordina+l'eproprio+dell'americana+owens+illinois.0097656

***

La notizia non appare sulle agenzie di stampa, anche se è una notiziona.

Sto Chavez mi sta sempre più simpatico.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 26.10.10 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non capisco proprio... Ma com'è possibile che il popolo italiano riesca a sopportare tutta questa spazzatura che ci propinano?!?!? Basta!!!!
La retroattività delle legge non è quasi mai stata applicata!!!
Allora ridateci indietro i soldi dell'ICI degli anni in ci si pagava!
Ridateci indietro i soldi delle Autostrade quando non erano state privatizzate!
E via dicendo!!!
Ma vogliono arrivare a una sommossa popolare?!?!
Ma possibile?

Ma vogliono fare tutti la fine di Craxi? Morire da esiliati?

Perché se si andrà avanti così, a questo si arriverà!!!

Boh?!?!?!?

Diego Peretto 26.10.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento

CI SIAMO:IMPLODE IL CASTELLO DI CARTA

Avete notato che non si sentono più i ruggiti dei leoni?
I rappresentanti del pdl hanno toni pacati e meno arroganti,la lega è all'angolo e la sinistra come al solito è in confusione.
Sintomo del terreno che frana coll'avanzare della paura di perdere il posticino al caldo e far parte della miseria italiana.
I martellamenti del M5S stanno sortendo i loro effetti.
Non parlo di antipolitica ma di antimedia.
Molte persone convinte del progetto del pdl e che avevano sostenuto il governo fino a poco tempo fa, hanno cambiato idea.
Quelli che non lo dicono apertamente sanno di avere torto.
La tv ed i tg più seguiti sono quelli della 7,rai 1 e canale 5 sono un disastro di ascolti.
Ieri parlando con alcuni imprenditori, convinti pdellini, erano nauseati dalle mezze verità che tg1 e tg5 raccontavano, nascondendo del tutto notizie fondamentali sull'economia e sulle vicende parlamentari oscurate per ordine della casta.
E' come un raggio di sole che buca una coltre di nuvole.
Ora è l'ora,bisogna continuare a colpirli e a smascherarli, il processo è irreversibile.
Non so cosa succederà dopo la crisi di questo governo, ma gli elettori che non hanno votato sono quasi il 50% come a dire sovranità popolare di questa cippa.
Nessuna pietà, perchè loro non ne hanno e non l'hanno avuta,al riparo da crisi e miseria,dietro gli scudi della casta a banchettare e a depredare il popolo italiano senza ritegno.
Che Dio abbaia finalmente ascoltato la voce degli onesti?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 26.10.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

’Italia è come il Burkina Faso.

E’ quanto emerge dalla classifica annuale di Reporters sans frontières sulla libertà di stampa nel mondo, pubblicata il 20 ottobre scorso. Il nostro Paese, secondo l’organizzazione internazionale che tutela i diritti dei giornalisti, è al 49° posto a pari merito con il Burkina Faso e in leggero vantaggio su El Salvador. Può sembrare un incubo, un film che in altri tempi avremmo visto con scetticismo e bollato come ‘fantascienza’, ma purtroppo è la realtà nuda e cruda, la fotografia di ciò che questo Paese è diventato.
Rsf non è un’organizzazione di pericolosi sovversivi, come i soliti noti affermeranno, ma una fonte autorevole a livello internazionale e che ha come principio fondante la tutela della libertà dell’informazione.

http://www.antoniodipietro.com/2010/10/i_controllati_che_gestiscono_i.html?notifica

***

on il governo del wellfare stiamo facendo passi....indietro

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 26.10.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!!!

Sara Cesarano,studentessa di Boscoreale, ci informa
che a Terzigno in queste ore stanno perquisendo le case dei manifestanti e stanno imponendo lo stato di fermo che impedisce loro di partecipare ai
cortei e ai presidi.


http://napoli.indymedia.org/node/13925

Monica C. Frattamaggiore, NAPOLI () Commentatore certificato 26.10.10 10:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*Ricostruzione dell'Aquila?
Solo quello che si vuole far sapere.
Ma la verità viene sempre a galla.

Un esempio:

"Benvenuti ad un Aquila di cui tanto si è parlato e poco si è visto, diventata drammatico bottino della politica. Nel centro storico della città abruzzese, ci si aspetta di vedere o sentire l’assordante rumore di ruspe o il movimento di camion e gru. Invece niente, un silenzio innaturale ti accompagna mentre cammini nei vicoli di quello che rimane del bellissimo centro storico.

Le new town, piccoli quartieri di case nuove, costruite a peso d'oro, stonano con il paesaggio circostante. Chi ha avuto la fortuna di finire in questi quartieri inizia a intuire che ci dovrà rimanere, se tutto va bene, almeno 30 anni. Le case consegnate personalmente dal premier Berlusconi, appena ci si entra, appaiono molto diverse da come le abbiamo viste in televisione. Sono piccole e di mura sottili. Come spiega un terremotato «dopo mesi in tenda pure una baracca ti sarebbe sembrata una regia».

Su:
http://www.antimafiaduemila.com/content/view/31287/48/

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 26.10.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Napoli dista da Terzigno (NA) non più di 25 km.
A Terzigno c'è già una discarica e ne vogliono aprire un'altra - LA PIU' GRANDE D'EUROPA -, ambedue nel Parco ambientale del Vesuvio.
Questo è l'elenco di tutte le discariche ufficiali della provincia di Napoli:
- Discarica Santa Maria la Nova, loc. Scafatella, - Afragola, NA
- Discarica Cerardelli, Boscoreale, NA
- Discarica Ammendola-Formisano, NA
- Castelluccio, Ercolano, NA
- Discarica Masseria del Pozzo, Giugliano, NA
- Discarica RE.SIT CIMEVI, loc. Scafarea,
- Giugliano, NA
- Discarica Novambiente Vassallo, loc. Schiavi, Giugliano, NA
- Discarica Schiavi, loc. Schiavi, Giugliano, NA
- Discarica Pozzolana Flegrea, loc. Settecainati, Giugliano, NA
- Discarica San Giuseppiello, Giugliano, NA
- Discarica Ischitella, Giugliano, NA
- Sito di stoccaggio Taverna del Re - Lo Spesso, Giugliano, NA
- Sito di stoccaggio Ponte Riccio, Giugliano, NA
- Sito di stoccaggio Boscofangone, Marigliano, NA
- Discarica Carcavone, loc. Carcavone, Massa di Somma, NA
- Discarica Elektrica - DI.FRA.BI, loc. Pisani, Pianura, Napoli
- Sito di Stoccaggio ex CMI, Napoli
- Sito di Stoccaggio ex manifattura tabacchi, Napoli
- Discarica Ardolino, Piazzolla di Nola, Nola, NA
- Discarica Novesche, Palma Campania, NA
- Discarica Iovino, loc. Balle - Pirucchi, Palma Campania, NA
- Sito di Stoccaggio Pomigliano Ambiente, Pomigliano d'Arco, NA
- Discarica Maiuli, masseria Riconta, Qualiano, NA
- Discarica ex Cementificio, via Marmolito, Quarto, NA
- Discarica Spinelli, Quarto, NA
- Discarica Difesa di Fellino, Roccarainola, NA
- Discarica Fungaia Monte Somma, Somma Vesuviana, NA
- Discariche SARI 1 e 2, loc. Pozzelle, Terzigno, NA
- Discarica Santa Maria la Bruna, Torre del Greco, NA
- Discariche Paenzano 1 e 2 - loc. Schiava, Tufino, NA
- Discarica AL.MA., loc. Torretta - Scalzapecora, Villaricca, NA
- Discarica Riconta, masseria Riconta, Villaricca, NA

Lo Stato italiano è in guerra contro la Campania.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 26.10.10 09:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

http://salviamoilpaeseitalia.blogspot.com/

paolo c 26.10.10 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, ha confermato la validità del tema competitività. Anche se ha aggiunto: «Se io fossi al governo, chiamerei la Fiat e i sindacati, perché vorrei vederci chiaro, per evitare che qualcuno alla fine resti con il cerino acceso in mano». E, poi, secondo la critica implicita che Marchionne forzi le regole sul diritto del lavoro, ha detto: «Quale modello per fare le auto abbiamo in testa? La Cina e la Serbia o la Germania e la Francia? Ci vogliono regole universali sul lavoro, altrimenti diventiamo cinesi anche noi. Dobbiamo avere in testa l'Europa»

E insomma l'unico che ancora non ci vede chiaro è Bersani.
Si sapeva!
Berso, grazie di esistere!
Abbasta così!
Roba da Matti!

Saluti a tutte e tutti.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-10-26/marchionne-divide-politica-063627.shtml?uuid=AY78aDeC#continue

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.10.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne divide la politica.

C'è il no comment da Pechino del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. E c'è la reazione piccata del presidente della Camera, nonché transfuga del berlusconismo, Gianfranco Fini: «Domenica, alla trasmissione di Fabio Fazio, Sergio Marchionne ha dimostrato di essere più canadese che italiano». Ma, soprattutto, della partecipazione dell'amministratore delegato della Fiat a «Che tempo che fa», a Fini non è andato giù il riferimento al peso negativo che il mercato italiano ha sul risultato operativo del gruppo di Torino.

Così il suo affondo è stato permeato da un lessico da "campioni nazionali" e da NEOSTATALISMO (EH GIA') nazionalista.

Sandro Bondi, ministro della Cultura, si è detto vicino a Marchionne: «Ignorare o peggio polemizzare con Marchionne significa far finta che i problemi non ci siano e che tutto possa continuare come nel passato. Se l'Italia avesse ancora una classe dirigente nazionale degna di questo nome, si interrogherebbe a fondo sulle sue affermazioni».

Improntata al realismo, è la valutazione del leader dell'Udc, MammaMiaCheCasini: «Marchionne non va demonizzato. Anche se la Fiat ha ricevuto molti contributi dallo Stato, ha cento ragioni dalla sua parte, quando ricorda come gli stranieri non investano da noi. Dice cose sacrosante. Bisogna rendersi conto della realtà, altrimenti la Fiat chiude le saracinesche delle fabbriche e va in Serbia». Ma non è automatico che le dichiarazioni di Marchionne vadano nel senso di una fuga dall'Italia: anzi, per il vicepresidente di Confindustria, «mi sembra che l'ad voglia continuare a investire in Italia per tornare ai livelli di competitività di una volta».

CONTINUA!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.10.10 09:42| 
 |
Rispondi al commento


L'INSOSPETTABILE PESANTEZZA DELL'ESSSERE

La classe si forma ogni giorno.

In questa scuola non c'è un orario , è sempre
aperta.

Il preside c'è ma non si vede , non interviene.

Gli insegnanti o il maestro proietta--- il TEMA

l'entrata è libera , facile . GRATIS .

La permanenza in questa scuola senza difficoltà è legata al comportamento ; chi vuole demolire la scuola non è ben accetto ; ma se vuole entra dai bagni , dalla finestra , si nasconde per non prendere NOTE .

Nella classe ci sono i SECCHIONI e i SOMARI.

I secchioni sono sempre presenti , quanto i SOMARI.

Questi ultimi hanno invece la sensazione di essere IN CARCERE ed il problema non l'hanno con i secondini che non si vedono ....ma con tutta una serie di persone che reputano a loro affiliati. Questo ingigantisce il loro RUOLO , pertanto si sentono perseguitati e in guerra , in missione per una battaglia personale .
Quello che chiedono è la libertà di spernacchiare preside , insegnanti e bidelli .

Inoltre come nella caverna di platone vedono OMBRE staff dappertutto ; per loro il blog è una continuazione della vita divisa fra fessi , vittime e ruffiani.

Come allo stadio ognuno sfoga le sue frustrazioni sui temi galattici .....e pochi hanno il coraggio di svelare i veri problemi....pertanto le insinuazioni , ripicche , stronzate occupano il 30% del blog nonostante cancellazioni.

Nononostante tutto è una bella scuola ....e chi è incatenato e vittima di soprusi ....dimentica che la porta per uscire è sempre aperta.

E se non ci fosse NESSUNO?

Infatti NESSUNO ha compiti particolari....

Ma la nostra esigenza di proiettare finti generali e varie supera l'immaginazione , fra gioco , realtà , finzione e prese per il culo.

E nessuno mi crederà.

Quello che piu' si teme è questo ....il VUOTO .....di battaglie e difese INUTILI che riempono la nostra vita e allontano l'incubo della vita vera e quotidiana .

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 09:40| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maroni dittatore mafioso

Davide R 26.10.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

OT Terzigno
Sara C. , studentessa di Boscoreale, ha comunicato che a Terzigno in queste ore stanno perquisendo le case dei manifestanti e stanno imponendo lo stato di fermo che impedisce loro di partecipare ai cortei e ai presidi.
Terzigno chiede aiuto tutta l'talia che ha il dovere di rispondere! . . . DIFFONDETE!!

Paolo Cicerone, ( ★★★★★) Commentatore certificato 26.10.10 09:26| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

http://xmx.forumcommunity.net/?t=33526048

http://gossip.fanpage.it/video-le-iene-la-tecnica-zamboni-per-la-sclerosi-multipla-si-puo-fare/


causa dei restringimenti delle vene, il sangue non solo non fluisce regolarmente, ma tende a refluire verso l`alto: questo meccanismo causa il ristagno di sangue nel cervello, favorendo un eccessivo deposito di ferro a sua volta responsabile di una serie di reazioni che potrebbero spiegare i sintomi della sclerosi multipla. "Probabilmente - spiega Zamboni - alla base di tutto c`è proprio la disfunzione del drenaggio delle vene".

Il ferro risulta pericoloso, se in eccessive quantità, "perché produce radicali liberi - spiega lo studioso - e i radicali liberi sono letali per le cellule. Per questo abbiamo bisogno di eliminare l`accumulo di ferro".

Un team di ricercatori dell`Università di Buffalo ha deciso di condurre uno studio su 1.100 pazienti affetti da sclerosi multipla e 600 volontari per confermare i risultati ottenuti dall`esperto italiano. "Se saremo in grado - affermano gli studiosi - di dimostrare la teoria proposta dallo studioso italiano sull`insufficienza venosa cronica cerebro-spinale, la nostra comprensione della sclerosi multipla potrebbe cambiare in maniera radicale".

Data: 30-11-2009

http://salute24.ilsole24ore.com/biotech/di...0__dei_casi.php


Su internet ci sono molte notizie su questa scoperta. L'unico problema è: "una operazione al posto delle cure a vita!".

Mmmmmmmmmmmmmm...non credo gliela faranno passare...

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.10.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento

beppe grillo non si candiderà mai, ma le sue idee e il suo movimento sono il futuro della politica,il resto è fogna a cielo aperto.

al casula, cagliari Commentatore certificato 26.10.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

La manipolazione della giustizia di cui parla Marco Travaglio in questo appuntamento del lunedì è il l'attentato più grave che questo governo possa fare alla libertà degli italiani. L'approvazione delle leggi proposte metterebbe nelle sue mani il Paese. Non avrebbero più niente e nessuno che li potesse contrastare. Significa che avremmo la più SPORCA DEPRAVATA DITTATURA che possa capitare ad un paese civile. Questi politici, insieme ai più grossi manipolatori finanziari, sull'esempio di Berlusconi, stanno letteralmente "spolpando" l'Italia.

Anna Cereto, Misilmeri Commentatore certificato 26.10.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

La Fondazione privata Hilarescere presenta i risultati di una ricerca sulla Ccsvi (Insufficienza venosa cronica cerebrospinale): curata (in day hospital) può migliorare notevolmente la qualità della vita dei malati di sclerosi multipla

BOLOGNA - Una patologia scoperta di recente che ostruisce le vene extra-craniche, denominata Ccsvi (Insufficienza venosa cronica cerebrospinale), sarebbe da collegarsi alla sclerosi multipla (Sm), grave malattia del sistema nervoso centrale che in Italia colpisce circa 57mila persone. È questo il risultato a cui è giunto il team di medici e ricercatori della Fondazione privata Hilarescere, nato su iniziativa della Fondazione Cassa di risparmio di Bologna e guidato da Paolo Zamboni, professore all"Università di Ferrara, e Fabrizio Salvi, neurologo all'ospedale Bellaria. "Il gruppo di studio - spiega Zamboni - ha scoperto come la Ccsvi, curabile in day hospital con una terapia di liberazione endovascolare, sia presente nel 100 per cento delle persone affette da Sm". Secondo il professore si configura quindi "una pietra angolare nella ricerca su questa malattia". "I risultati che abbiamo ottenuto sono molto importanti - aggiunge Zamboni -: dopo l'intervento per curare la Ccsvi, nei due anni successivi il 70% dei pazienti dello studio (123 in tutto) non ha più manifestato alcuna ricaduta di Sm, e la percentuale di lesioni attive è crollata dal 50% al 12%. Questo ha comportato un marcato miglioramento della loro qualità della vita".

La ricerca è stata presentata nel corso di una conferenza internazionale, organizzata a Bologna dalla stessa Fondazione Hilarescere, dal titolo "Venous Function and Multiple Sclerosis". Tra i partecipanti c'erano medici e docenti americani di Università e istituti neurologici di Harvard, Detroit, Stanford e Buffalo. Fra loro c'è chi parla di "rivoluzione", ma il presidente di Hilarescere, l'ex rettore dell'Fabio Roversi Monaco, preferisce rimanere cauto: "Ci vuole grande rigore - chiosa - per questo al

i. palombelli 26.10.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

beppe grillo non si candiderà mai, ma le sue idee e il suo movimento è il futuro della politica,il resto è fogna a cielo aperto.

al casula, cagliari Commentatore certificato 26.10.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento

L'INIZIO CULMINANTE DI UN FINALE TRAVOLGENTE

Sono sempre piu' basito da questa dilagante ed inarrestabile apatia che ha ormai contaminato tutti.

Maroni, in parole povere, dice: "A cuccia, senno' useremo le maniere forti!". Fino adesso, invece, tutte rose e cioccolatini.

La Russa: "Nessun problema ad incrementare i massacratori, anzi!". Tanto ormai l'esercito e' una azienda pressoche' privata.

Buttiglione: "I gay sono come degli evasori fiscali.". A parte che il paragone e' da... da cosa? Malato di mente sarebbe gia' una conquista, per lui. Ma tanto puo' smentire, e lo ha prontamente fatto: l'importante e' essere in disaccordo anche con quel poco di materia cerebrale (andata a male) rimasta.

Berlusconi: "Io ho chiesto il Lodo Alfano? Ma quando mai!". Complimenti: ha usato l'aiuto da casa, per dire questa boiata?

Borghezio: "Farei volentieri l'ambasciatore della padania, perche' la padania esiste!". Per questo e' stato lui a dare l'aiuto da casa a Berlusconi.

Bossi: "....". Giuro che non c'ho capito.. 'na cippa!

Fosse per me organizzerei un bel V-Day per mandare "a quel paese" (si, esattamente nel posto espresso dalla lettera V) tutti quanti noi.

A chi tocca morire oggi? Lanciamo i dadi, vala'.

PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 26.10.10 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Via libera Usa:
tra Arizona e California il più grande impianto solare del mondo

Via libera BertolUSA e getta:
tra terzigno e napoli, la più grande discarica del mondo

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO DIFFERENZIATO!

il Mandi Commentatore certificato 26.10.10 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Ciancimino consegna nuove carte

25 ottobre 2010
Palermo. È in corso, alla Procura di Palermo, un nuovo interrogatorio di Massimo Ciancimino, il figlio dell'ex sindaco di Palermo che da più di un anno sta raccontando ai magistrati i retroscena sulla cosiddetta 'trattativà tra lo Stato e Cosa nostra dopo le stragi del '92.

Secondo indiscrezioni, Massimo Ciancimino avrebbe consegnato ai pm nuova documentazione e in uno dei documenti si parlerebbe del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

***

Non avevamo dubbi.

Ci tocca pure fare tesoro di ciò che racconta il figlio di un mafioso per smascherare chi sta distruggendo l'Italia.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 26.10.10 08:59| 
 |
Rispondi al commento

fuori tema,
ieri sera la moglie di Pavarotti che è malata di sclerosi multipla stava dicendo che un ricercatore Italiano mi sembra di Bologna sembra che ha individuato le cause di questa malattia, sembra che si una vena al cervello che ostriusce il passaggio del sangue, ha riferito che è una semplice intervento, ma non si fa perchè costa molto. Se la cosa è vera mi sembra assurda che non si guarisce un malato di questa malattia con questa scusa con tutti i soldi che sperperiamo in appalti e guerre inutili. Non sarà mica perchè le case farmacieutiche devono fare i loro profitti??? Chiedo se qualcuno esperto può approfondire questa storia se è vera e fare una petizione al ministro della salute (quello dei vacini) grazie

i. palombelli 26.10.10 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D - La crisi economica.
Il debito dell’Italia è alto. Quanto è stabile l’economia italiana?

R - Della politica di bilancio posso sostenere con orgoglio che il mio Governo, nel pieno della crisi economica e finanziaria internazionale, ha fatto il suo dovere. Purtroppo abbiamo ereditato dai governi precedenti uno dei più alti debiti pubblici del mondo. I governi del compromesso storico insieme al partito comunista raggiunsero un record negativo e il debito pubblico dal 1980 al 1992 è aumentato enormemente.

Tratto da:
http://www.loccidentale.it/articolo/berlusconi+alla+frankfurter+allgemeine+zeitung:+%22in+ogni+caso+mi+ricandido%22.0097633

***

Peccato che la Gabanelli abbia dimostrato che il debito pubblico subisce un evidente picco quando al governo ci va lui, il "coso".

L'uomo delle bugie, lo stesso che ha creato una fortuna utilizzando soldi di dubbia provenienza, non disdegna neanche di addossare le colpe di alcuni suoi misfatti ai figli.

Il "coso" è un uomo senza dignità, senza amor patrio e senza etica.

Ma è il nostro presidente del consiglio.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 26.10.10 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Viareggio, 25 ottobre 2010 - «ORA CHE ho sepolto mio figlio non intendo certo interrompere la battaglia per arrivare a conoscere la verità». Anna Cira Antignano, madre di Daniele Franceschi, non ha affatto intenzione di mettersi il cuore in pace. Ieri sera ha partecipato a un programma su La7 e fra oggi e domani resterà a Roma per intervenire al Maurizio Costanzo Show e a «La vita in diretta».
Presto tornerà in Francia. Il 2 novembre sarà ascoltata dal procuratore generale di Nizza, Sandrine Andreé. Un’occasione per illustrare al giudice d’Oltralpe le tante anomalie che i familiari di Daniele hanno evidenziato in questi mesi, a iniziare dal fatto che il ragazzo, da tre giorni prima di morire, diceva alle autorità carcerarie di stare male. Nell’occasione sarà assistita dagli avvocati Aldo Lasagna e Mariagrazia Menozzi, oltre al legale francese Jean Francois Gonzales, a suo volta assistito da un quarto avvocato francese, Antonio Febbraro. Non è escluso che nell’occasione, prima o dopo essere ricevuta dal procuratore generale, la mamma di Daniele possa inscenare un’altra manifestazione di protesta, simile a quella che, prima del rientro della salma in Italia, portò al suo arresto per qualche ora.
In questa settimana i legali della signora Antignano prenderanno contatto anche con i responsabili dell’associazione «Ban publique» con sede a Parigi e diramazioni in mezza Europa. E’ un’associazone che si occupa delle situazioni carcerarie e che autonomamnte ha aperto un fascicolo sul carcere di Grasse e nello specifico su quanto accaduto a Daniele Franceschi.
A giorni infine il professor Lorenzo Varetto, consulente medico legale, dovrebbe redigere la sua relazione. «Aspettiamo di vedere cosa produce — ha detto l’avvocato Lasagna — e soprattutto aspettiamo l’esito dell’autopsia effettuata in Francia». Un’autopsia che ha riguardato anche gli organi interni e che dovrebbe dissipare ogni dubbio sul fatto che Daniele possa aver subito in carcere delle violenze.

www.lanazione.it

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.10.10 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Il gip: restano in carcere i nomadi che travolsero l'auto

Firenze, 25 ottobre 2010 - Il 21 ottobre scorso, per sfuggire alla polizia, travolsero con la loro Jaguar l'auto, una piccola Toyota Yaris, su cui viaggiava una famiglia di cinque persone, provocando il ferimento di tutti (il bimbo piu' piccolo e' tuttora ricoverato all'ospedale Meyer in gravissime condizioni e corre pericolo di vita).


La Yaris ha sbattuto contro un muro e si è ribaltata. Gli occupanti della Jaguar, che non risulta rubata, hanno cercato di dileguarsi, ma la polizia ne ha bloccati e arrestati due di origine serba, di 18 e 19 anni, con precedenti per furto. I due uomini, residenti a Milano hanno rischiato il linciaggio da parte della folla. Sono in corso ulteriori ricerche, anche con l'ausilio dell'elicottero. Nella Jaguar, intestata a un libanese, sono stati sequestrati attrezzi atti allo scasso.

I due nomadi sono stati arrestati e portati nel carcere di Sollicciano dopo essere stati sottoposti all'alcoltest e al test sulla droga. Le accuse nei loro confronti sono
resistenza a pubblico ufficiale,
lesioni gravissime COLPOSE
e omissione di soccorso.

http://www.lanazione.it/cronaca/2010/10/21/403230-firenze_ferma_travolge_auto_grave.shtml

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.10.10 08:33| 
 |
Rispondi al commento

SENZA PAROLE.....SONO SUPERFLUE,TUTTI UNITI STAVOLTA,DALL'ESTREMA DESTRA ALL'ESTREMA SINISTRA......COMMENTI DA FARE?


,


Il giorno 21 settembre 2010 il Deputato Antonio Borghesi dell'Italia dei Valori ha proposto l'abolizione del vitalizio che spetta ai parlamentari dopo solo 5 anni di legislatura in quanto affermava cha tale trattamento risultava iniquo rispetto a quello previsto dai lavoratori che devono versare 40 anni di contributi per avere diritto ad una pensione. Indovinate un po' come è andata a finire ! :

Penso che nessun cittadino e nessun lavoratore al di fuori di qui possa accettare l’idea che gli si chieda, per poter percepire un vitalizio o una pensione, di versare contributi per quarant’anni, quando qui dentro sono sufficienti cinque anni per percepire un vitalizio. È una distanza tra il Paese reale e questa istituzione che deve essere ridotta ed evitata. Non sarà mai accettabile per nessuno che vi siano persone che hanno fatto il parlamentare per un giorno - ce ne sono tre - e percepiscono più di 3.000 euro al mese di vitalizio. Non si potrà mai accettare che ci siano altre persone rimaste qui per sessantotto giorni, dimessisi per incompatibilità, che percepiscono un assegno vitalizio di più di 3.000 euro al mese. C’è la vedova di un parlamentare che non ha mai messo piede materialmente in Parlamento, eppure percepisce un assegno di reversibilità.
Credo che questo sia un tema al quale bisogna porre rimedio e la nostra proposta, che stava in quel progetto di legge e che sta in questo ordine del giorno, è che si provveda alla soppressione degli assegni vitalizi, sia per i deputati in carica che per quelli cessati, chiedendo invece di versare i contributi che a noi sono stati trattenuti all’ente di previdenza, se il deputato svolgeva precedentemente un lavoro, oppure al fond

carmine iuliano 26.10.10 08:13| 
 |
Rispondi al commento

((((((((MILANO RITORNANO: CENA FASCISTA AL CENTRO UFFICIALI, CON ISTITUZIONI, PER COMMEMORARE LA MARCIA SU ROMA))))))

LEGGI QUESTA SCHIFEZZA QUI:


http://www.francarame.it/node/1346

OCCORREVA PIGLIARLI TUTTI E PORTARLI A NAPOLI A SBROGLIARE LA SPAZZATURA.
IL FASCISMO E' FUORILEGGE!

FAI CIRCOLARE IN WEB!


GRAZIE BEPPE!
.

Fabio Greggio Commentatore certificato 26.10.10 07:11| 
 |
Rispondi al commento

RICEVUTO DA GREEPEACE ITALIA
============================

siamo sicuri che ti interesserà sapere come investe i soldi dei suoi clienti il gruppo bancario BNP Paribas (che in Italia controlla BNL). Facile... BNP è il principale finanziatore mondiale di progetti nel settore nucleare!

Durante il weekend i nostri volontari hanno manifestato in 29 città italiane per chiedere a BNP/BNL di fermare i suoi "investimenti radioattivi". Ad esempio, BNP sta decidendo di finanziare, assieme ad altre banche francesi, la costruzione del controverso reattore Angra3, a soli 150 chilometri da Rio de Janeiro, per un valore complessivo di 1,1 miliardi di euro. Angra3 è un reattore che usa tecnologie così vecchie che non potrebbe essere costruito in Europa: il 70% dei componenti giace impacchettato da quando i lavori furono sospesi dopo il disastro di Cernobyl, nel 1986!

In altre parole, BNP/BNL dimostra di essere una banca europea con doppio standard: motiva il suo investimento nel nucleare europeo (il modello EPR, quello che vorrebbero fare in Italia...) proprio con la presunta sicurezza del progetto e poi investe in una catapecchia nucleare vecchia di quasi 25 anni.
I clienti del Gruppo BNP, e in Italia di BNL, lo sanno che i loro soldi servono a finanziare il nucleare?
E che succederebbe se, a un certo punto, in tanti cominciassero a chiedere a BNL di fermare gli investimenti radioattivi?
Visto che il 45% dei depositi di BNP/BNL deriva dai versamenti dei clienti, i dirigenti della banca potrebbero restare indifferenti?
Non credo...

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 26.10.10 06:46| 
 |
Rispondi al commento

Aberto ao público a partir de quarta-feira (27), o 26º Salão de São Paulo acontece no Anhembi até o dia 07 de novembro e reúne 450 carros de 42 marcas diferentes.

Uma das marcas participantes, a Fiat --líder de vendas no país-- aposta na terceira geração de seu carro-conceito: o Fiat Mio. O projeto, desenvolvido com base em ideias de mais de 1,5 milhão de internautas, é futurista, tem design "clean" e aerodinâmico, com direito a frente integrada ao para-brisa.


In parole povere nel salone dal auto di sao paulo la leader de vendite in brasile la Fiat questo giornale promuove la Fiat Mio una versione di city car fatta con la participazione di internet

Marchione da tempo che non investe in suo paese un operaio della fiat brasile guadagna 350 euro

questa è la nuova clase dirigente che poi col contorno di leghisti e fascisti porterano questo paese al terzo millenio delle miserie

in tanto il parlamentino berlusconiano si ferma per non avere leggi da votare

Ma vaffanculo, questa è la destra? meglio ma molto meglio i comunisti si per essere comunista bastarebbe soltanto essere contrario a questi delinquenti

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 05:22| 
 |
Rispondi al commento

VICENDA AGILE(EX EUTELIA): CHI AIUTERA’ I LAVORATORI?
Come sempre accade, anche nella nostra vertenza, la sinistra (intesa come Pd e Fiom-Cgil) ha sfruttato le vicissitudini dei lavoratori a fini politici e di propaganda antigovernativa. Gli unici aiuti che abbiamo ricevuti sono quelli dell’IDV e della Magistratura. Senza contare la sconsiderata gestione dell’occupazione (dove ufficialmente stavamo lavorando per conservare le commesse, ma se qualcuno osava farlo doveva essere pugnalato alle spalle come il peggior nemico della Rivoluzione Proletaria), le azioni intraprese dalla Fiom e dal Pd si sono rivelate un completo fallimento. Anche se ora stanno cercando di salvare chi li ha seguiti ciecamente fino al sacrificio supremo, è palese che hanno capito i loro errori e vogliono attaccarsi a quei pochi clienti rimasti malgrado loro.
A questo punto superando i contrasti fra lavoratori, bisognerebbe pensare a come stimolare la ripresa delle attività e l’acquisizione di nuove commesse. Affidarsi agli slogan e all’intransigenza non ha portato nulla di utile. Occorre cambiare strategia.
Non ci rimane che invitare l’onorevole Di Pietro e l’onorevole Zipponi ad aiutarci, ancora una volta, ad ottenere, dalla Presidenza del Consiglio e dal Ministero delle Attività Produttive l’aiuto che le vittime di una gigantesca truffa devono avere.
http://www.pensieroagile.altervista.org

GIUSEPPE DE VECCHIS 26.10.10 03:21| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a postare... Forse stasera si:)))
La finanza è la pistola e il compito della politica è quello di tirare il grilleto: si può parlare a fondo di ciò??? NO :))

Partire dal basso non esclude una consapevolezza dei sistemi su larga scala, anzi !!!
Ho visto come hanno ridotto, o ha dovuto subire, il rispettabile Beha.

Travaglio è straordinario ma, gente come Scarpinato e Massimo Fini lo hanno scavalcato già 10 volte. Con tutto il MASSIMO rispetto !!!
Grazie dello spazio :)

Roberto Vian 26.10.10 02:48| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con Travaglio, eccetto in un passaggio del ragionamento.
Quando dice che non sarebbe logico che per mettere in stato d'accusa il presidente per i reati più gravi occorra la maggioranza dei 2/3 mentre per reati minori basterebbe il 51%.
Sembrerebbe invece corretto che per reati più gravi occorra una maggioranza più ampia.
Resta il fatto che si tratterebbe comunque di una norma abominievole.

Giuseppe Attardi, attardi@di.unipi.it Commentatore certificato 26.10.10 02:20| 
 |
Rispondi al commento

La situazione dei lavoratori Agile (ex Eutelia) si sta facendo difficile. La loro vertenza si sta spegnendo agli occhi dei media e dei politici. Servirebbe un po' di risalto
http://www.pensieroagile.altervista.org

giuseppe de vecchis 26.10.10 01:34| 
 |
Rispondi al commento

ultima nota prima della nanna !

OGGI DOPO 23 ANNI DI CARCERE E' STATO LIBERATO
UN IDEOLOGO .... comunista rivoluzionario BR!
(alcuni dicono l'ideologo, ma ho sempre pensato
che facessero quasi ognuno come cazzo je pare!)

in concomitanza della finction su raiuno sulle brigate rosse del processo di Torino in cui operai
della Fiat e avvocati venivano gambizzati o uccisi . (?)

molto inqietante questa coincidenza VOLUTA!

hasta notte


SEMPLICEMENTE INCREDIBILE QUELLO CHE NON VOGLIONO FARCI SAPERE QUELLO CHE è BENE CHE SI SAPPIA X LA NOSTRA FUTURA LIBERTà, SICUREZZA, E RICCHEZZA........ E DAVANTI A AL RISCHIO CHE LA COSA VENGA RIFERITA LE RITORSIONI ECONOMICHE DI CERTI POTENTATI POSSONO ESSERE TERRIBILI.
DOMANI DISDICO CONTRATTO CON L'ENEL E NON GLI PAGO LA BOLLETTA...... CHE MI CITINO IN GIUDIZIO CHE GLI FACCIO UNA RICONVENZIONALE X IL MIO DIRITTO DI ESSERE INFORMATO CHE PASSERà ALLA STORIA.

G Muccio, Bologna Commentatore certificato 26.10.10 01:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOGNI di NOTTE:


- C'è chi spera nella la rivoluzione.

HHOOOOO YES !!!

- C'è chi spera nell'appoggio dei poliziotti e dei carabinieri per fare la rivoluzione.

HHHOOOO MAGARA !!!!

- C'è chi spera che Grillo si metta alla testa di un manipolo di bloggers e faccia cadere il governo.

MMMMMMMMMM...'MPROBABILE !!! nun je va!

- C'è chi spera che Fini faccia cadere il governo.

ce frega assai, ER MAGGIORDOMO E' SEMPRE COLPEVOLE

- C'è chi spera che Di Pietro, alla guida di qualche battaglione di carabinieri occupi i punti chiave della repubblica e dichiari una dittatura momentanea.

AZZZZZZZZZZZ...E' DA QUANDO STO QUI CHE CE LO VEDO

- C'è chi spera che la rivoluzione parta da Terzigno

..SEEEEEEE...CON SANPIETRINI CAMPANI? NUN SO BONI!

ps.
manco la "struzzite" , secondo me, è valida!
io la faccio dal '90 e nun serve ancazzo!!!


A j#ul#i#a µa∞∞io®#e:

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Letto e sottoscrivo.
Saluti comunisti
Ciao

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 26.10.10 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Amministratore delegato di Fiat S.Marchionne,guadagna 4.782.400€ all'anno.
Una miseria.

P.S.
Vi siete mai chiesti com'è possibile che i nostri nonni con uno stipendio da normalissimo dipendente,a 20 anni,potessero mantenere tutta la famiglia e pagare un mutuo? E poi a mandare figli all'università?
Mentre oggi,una coppia di lavoratori dipendenti riesce a malapena a pagare l'affitto?
Molte di queste risposte sono in questa conferenza tenuta al MIT nel 1995 da N.Chomsky.
Introduzione di David Barsamian
Già in quell'anno,erano ben chiari i motivi del declino del potere d'acquisto dei salari dei lavoratori dipendenti.
Declino che continua ancora oggi.
http://www.youtube.com/watch?v=fG5HWd5nkFQ&feature=related

In Veritas 26.10.10 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Notte a tutte a tutti.
Alex

http://www.youtube.com/watch?v=UPxqvcTxjXs&p=AFAB0079094994B4&playnext=1&index=49

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.10.10 00:51| 
 |
Rispondi al commento

"Sergio Marchionne ha confermato lo spin off del settore Auto del gruppo Fiat durante la Conferenza di presentazione del piano industriale Fiat per i prossimi 5 anni. Con lo scorporo di Iveco, Cnh, e parte della divisione Powertrain nascerà la nuova Fiat Industrial Spa, che sarà quotata in borsa. In Fiat resteranno Fiat Auto, la parte di produzione motori e ricerca e sviluppo di Fpt, i componenti e gli altri asset del gruppo. L’operazione inizierà subito e si concluderà entro l’anno, a causa dei tempi tecnici per l’approvazione da parte dei consigli di amministrazione. Dalle interviste raccolte durante la conferenza, si è venuti a sapere che Sergio Marchionne resterà anche dopo lo spin off, focalizzando il suo impegno sul settore auto."

http://www.autoblog.it/galleria/conferenza-piano-industriale-fiat-entro-il-2010-lo-spin-off-del-settore-auto/18

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.10.10 00:30| 
 |
Rispondi al commento

L'intervista che Fazio non ha fatto
di Salvatore Cannavò
dal sito il megafonoquotidiano.it

Ci è voluta Luciana Littizzetto con l'efficacia della battuta comica, per ascoltare una domanda vera diretta a Sergio Marchionne, ieri sera a "Che tempo che fa". L'umorista torinese ha infatti chiesto esplicitamente che fine fa Termini Imerese e se davvero la chiusura dello stabilimento siciliano è l'assaggio di una Fiat che ormai se ne va all'estero e si "libera" del "peso Italia". Peccato che Marchionne non fosse più presente e che quindi fosse libero, lui sì, di eludere la domanda. Molto soddisfatto, si suppone, delle domande che fino a qualche minuto prima gli aveva porto con garbo, in oltre venti minuti di intervista (un'enormità in televisione) il buon Fabio Fazio.
Eppure le domande giuste è lo stesso Marchionne a tirarsele dietro, grazie al suo stile diretto, franco, un po' arrogante ma esplicito. Ecco cosa si poteva chiedere e Fazio si è ben guardato dal fare.
L'Italia, dice Marchionne, è al 118 posto della classifica sulla "Efficienza lavoratoriva" e al 48° nella graduatoria sulla competitività, redatta dal World Economic Forum. Ma quanto è attendibile questa classifica? E, soprattutto, di chi è la colpa? L'Italia è la seconda industria manifatturiera del mondo per prodotto pro-capite e la quinta al mondo per produzione complessiva. Davvero è così scarsa in efficienza lavorativa? La Ferrari e la Maserati del gruppo Fiat dove si collocano, non sono forse in Italia? E come fa a essere produttivo un gruppo che tiene uno stabilimento con oltre 5000 operai, Pomigliano, in cassa integrazione da quasi due anni, che ha già chiuso Termini Imerese e che utilizza la Cassa integrazione a singhiozzo anche per Mirafiori e Melfi? Non è un problema dell'azienda? Ancora, i bilanci recentemente presentati da Fiat parlano di utili prodotti in particolare dalla macchine agricole (Cnh) e dai camion (Iveco).
continua...

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 26.10.10 00:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'intervista che Fazio non ha fatto
di Salvatore Cannavò

dal sito il megafonoquotidiano.it

Ci è voluta Luciana Littizzetto con l'efficacia della battuta comica, per ascoltare una domanda vera diretta a Sergio Marchionne, ieri sera a "Che tempo che fa". L'umorista torinese ha infatti chiesto esplicitamente che fine fa Termini Imerese e se davvero la chiusura dello stabilimento siciliano è l'assaggio di una Fiat che ormai se ne va all'estero e si "libera" del "peso Italia". Peccato che Marchionne non fosse più presente e che quindi fosse libero, lui sì, di eludere la domanda. Molto soddisfatto, si suppone, delle domande che fino a qualche minuto prima gli aveva porto con garbo, in oltre venti minuti di intervista (un'enormità in televisione) il buon Fabio Fazio.
Eppure le domande giuste è lo stesso Marchionne a tirarsele dietro, grazie al suo stile diretto, franco, un po' arrogante ma esplicito. Ecco cosa si poteva chiedere e Fazio si è ben guardato dal fare.
L'Italia, dice Marchionne, è al 118 posto della classifica sulla "Efficienza lavoratoriva" e al 48° nella graduatoria sulla competitività, redatta dal World Economic Forum. Ma quanto è attendibile questa classifica? E, soprattutto, di chi è la colpa? L'Italia è la seconda industria manifatturiera del mondo per prodotto pro-capite e la quinta al mondo per produzione complessiva. Davvero è così scarsa in efficienza lavorativa? La Ferrari e la Maserati del gruppo Fiat dove si collocano, non sono forse in Italia? E come fa a essere produttivo un gruppo che tiene uno stabilimento con oltre 5000 operai, Pomigliano, in cassa integrazione da quasi due anni, che ha già chiuso Termini Imerese e che utilizza la Cassa integrazione a singhiozzo anche per Mirafiori e Melfi? Non è un problema dell'azienda? Ancora, i bilanci recentemente presentati da Fiat parlano di utili prodotti in particolare dalla macchine agricole (Cnh) e dai camion (Iveco).
Continua...

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 26.10.10 00:22| 
 |
Rispondi al commento

INTERCETTAZIONI MASI-INNOCENZI

INNOCENZI: Direttore
MASI: Ciao, eccomi
I: Allora, ho appena parlato con il presidente…(Silvio Berlusconi, ndr) loro (Annozero, ndr) fanno il processo Mills.
M: Eh
I: Allora, lui dice: ‘che cazzo state a fare tutti quanti…’ mi ha fatto un culo che non finiva più

Eh ma lo so bene, lo so bene, immagino, va bè però d’altronde deve pure vedere che noi… sai la Rai è fatta anche di cose articolate e lui lo sa, noi COI TELEGIORNALI stiamo dando tutto un altro messaggio, vedi adesso il Tg1 come ha trattato quell’argomento e il due come ha trattato l’argomento, ma LO STESSO TG3 come ha trattato l’argomento(...)

----

PURE IL TG3! RICORDATE QUANDO DICEVO CHE 'QUESTO' TG3 DI BIANCA BERLINGUER E MAURIZIO MANNONI NON ME LA CONTAVA GIUSTA?...BHE...QUESTA INTERCETTAZIONE NE E' LA CONFERMA.

CHE SCHIFO!

Dino Colombo Commentatore certificato 26.10.10 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Eppure a fine estate Berlusconi aveva provato a gettare il cuore oltre l’ostacolo dando alla sua maggioranza un timing molto preciso. L’obiettivo di varare provvedimenti, in cinque successivi consigli dei ministri, sui cinque punti più importanti del programma (Federalismo, Giustizia, Fisco, Mezzogiorno e Sicurezza), è di fatto già saltato.

Visto che la legge Finanziaria è stata di fatto blindata, il ”milleproroghe” di fine anno resta l’unica possibilità che hanno i ministri per tentare quel che resta del leggendario ”assalto alla diligenza”. Ma il rischio di trovare la cassaforte già vuota è più che concreto."

Si andrà presto alle elezioni.
Fini ormai sta sui coglioni.. al Berluska, non si possono vedere..

Saluti

ps: Grazie a Paola per il link, pertinente!"

Ciao Paola!


Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.10.10 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Luomo è un animale sociale.
Spesso la socialità si trasforma in disputa e prevaricazione.
Una minoranza nè subisce le conseguenze,
mentre la maggioranza degli stolti si abbandona alle libagioni.
K. H.

KOBAYASHI ISSA (una tazza di tè) Commentatore certificato 25.10.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa porcata è l'ultimo colpo di coda di un sistema morente e credo che non passerà il govrno cadrà sulla ultima ennesima porcata. I cittadini sono stufi e non credono più nel governo e nelle promesse-spot del caimano. I recenti fatti relativi ai rifiuti culminati in guerriglia urbana sono sintomatici ed esemplari del limite raggiunto.
domenico gangemi da Messina.

domenico gangemi 25.10.10 23:45| 
 |
Rispondi al commento

L’ultima supercazzola di oggi…

Pd: Bersani, i voti ce l'ha presi Grillo e non la Lega


''I voti li abbiamo persi su Grillo, non sulla Lega''.

Lo ha detto Pierluigi Bersani, segretario del Pd, durante la registrazione di 'Effetto Domino', condotto da Myrta Merlino che andra' in onda questa sera alle 23.50 su La7.

''Il berlusconismo -ha continuato- e' un'ideologia.
Ma siamo noi che non abbiamo sviluppato abbastanza i nostri valori: devi rendere la tua societa' abbastanza matura per affrontare i nostri problemi''.

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/Pd-Bersani-i-voti-ce-lha-presi-Grillo-e-non-la-Lega_311157905815.html

silvanetta* . Commentatore certificato 25.10.10 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marchionne a porta a porta.
Grande MKT!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 25.10.10 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutto il Blog...

Stavo guardando il video delle proteste a Terzigno...
E verso la fine...
l'immagine della disperazione di quell'uomo...
che prova come ultimo,disperato tentativo...
di far mettere una mano sul cuore e sulla coscienza dei poliziotti...
con il nostro Tricolore appoggiato a terra...
dicendo "La dovete calpestare...Noi stiamo difendendo il nostro territorio.."
E l'immagine successiva...
la carica della polizia che calpesta miseramente la nostra bandiera...
prima a piedi...
poi con le furgonette...
Sono cose che fanno riflettere...

Da una parte la polizia...
che fondamentalmente esegue gli ordini...

Dall'altra i Cittadini...con l'elmetto(nel vero senso della parola!)

Come sfondo di quest'immagine...
la nostra povera Italia...
calpestata miseramente...
depredata...
stuprata...

Non si capisce bene dove inizino i buoni...
e dove finiscano i cattivi...
la cattiveria e la brutalità della Polizia...
contro una folla che era seduta e sdraiata a terra...
sembra di vedere l'immagine di fratelli contro...
perché siamo pur sempre la stessa medaglia...
anche se apparentemente di due facciate diverse...
almeno così vogliono farci credere...
L'ago della bilancia sono sempre stati e saranno sempre loro...
le Forze dell'ordine...
che non devono limitarsi a seguirlo sempre...l'ordine...
ma a cercare di capire quando E' IL MOMENTO DI SCHIERARSI CON I CITTADINI...
perché loro stessi sono cittadini,smontata la divisa...
E nella polveriera che é l'Italia oggi...
vedremo sempre più situazioni come Terzigno...
Basta una piccolissima scintilla per accendere la miccia della gente comune...
che a poco a poco non avrà più nulla da perdere...
e allora..?

Quanti crani sfondati dovremo ancora vedere..?
Prima che si capisca che siamo due facciate,sì...
ma sempre della STESSA medaglia...!
Quando si capirà...?
che le battaglie di noi cittadini...
sono anche loro battaglie...
che dovrebbero combattere al nostro fianco.

Umberto C ;-), Alba Commentatore certificato 25.10.10 23:15| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la butto lì.

http://www.youtube.com/watch?v=jbqqxSaE-Y4

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 25.10.10 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO

Noto da qualche tempo che nel blog "pesa" un'aria particolare, moscia, direi di attesa. Capisco che vi è tanta carne sul fuoco e questo implica aspettative (aspettare)(discarica di Terzigno, questione RAI, lodo Alfano, FIOMM, Ciancimino... ecc. ecc.), ma io mi/vi chiedo

COSA SPERATE?

C'è chi spera nella la rivoluzione.

C'è chi spera nell'appoggio dei poliziotti e dei carabinieri per fare la rivoluzione.

C'è chi spera che Grillo si metta alla testa di un manipolo di bloggers e faccia cadere il governo.

C'è chi spera che Fini faccia cadere il governo.

C'è chi spera che Di Pietro, alla guida di qualche battaglione di carabinieri occupi i punti chiave della repubblica e dichiari una dittatura momentanea.

C'è chi spera che la rivoluzione parta da Terzigno

C'è chi spera che i lavoratori iscritti alla CISL e alla UIL si chiedano "che cazzo sto facendo qui?"

C'è chi spera che tutti i lavoratori mandino a fare in culo tutte e tre le organizzazioni sindacali, riconosciute un tempo come la TRIPLICE SINDACALE, e se ne vadano con i sindacato CO-BAS, dopo di che, venga dichiarato lo SCIOPERO GENERALE AD OLTRANZA, RIMANENDO NELLE PROPRIE CASE, PER NON FORNIRE ALLA POLIZIA LA SCUSA PER FARE UN COLPO DI STATO...

C'è chi spera e basta...

Se spera che i sassi deventa paneti
perché i povareti li possa magnar

Se spera che l'acqua deventa sciampagna
perché no i se lagna de sto giubilar

Se spera sperando che vegnarà l'ora
de andar in malora per più non sperar

Carlo Michelstaedeter


Max Stirner


S. O. S.

Da stasera serve un lodo alf-ratello...

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.10.10 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

interessante riflessione

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ma se io compro uno scaldabagno riello fatto in Cina il pil prodotto come lo devo conteggiare
e se compro una cyclette Diadora fatta in Cina ?
ed una scarpa Geox fatturata a Treviso ma prodotta in fabbriche Cinesi ?
Ed il petrolio della basilicata .. 60mila barili di petrolio da un giacimento di almeno 539 milioni di barili, che sembrano sempre crescere con il migliorare delle tecnologie. Quando saranno finite le nuove trivellazioni, le cui torri punteggiano monte Enoc, Viggiano, Marsico Nuovo e le alture ai margini della vallata, si arriverà sui 100mila barili. Il 6% della domanda italiana di petrolio
Devo conteggiare come funziona lo slogan LA RICCHEZZA PRODOTTA DAI TERRITORI DEVE RIMANERE AI TERRITORI sono un po confusa applicando la dottrina di quelli guidati dal pifferaio della scuola radio elettra .... mi sa che che per coerenza fra un po devo difendere i leghisti cinesi secondo me è tutta una manfrina per distrarci e per non pagare il conto del debito pubblico e della crisi
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

gli ultimi italiani stanno iniziando a riflettere
e tentare di vedere oltre la siepe "verdognola"!

bene!


“TE’LA DO’ IO CHE NON HA UN CASSO DA FARE”.

Da il Fatto quotidiano:

TRA LODO ALFANO E MANCANZA DI FONDI, LA CAMERA NON AVRÀ NIENTE SU CUI LAVORARE PER TRE SETTIMANE.

Commento:
Ma se questi paraculi invece di pagarli a stipendio pieno, li mettessimo in cassa integrazione in deroga a 300 euro al mese, scommetto che si accorgerebbero subito che per rimettere in carreggiata il paese ci sono migliaia d’iniziative prendere.

Se proprio i deputati e senatori non hanno un casso da fare, che iniziano a girare tra le varie aziende in crisi, per vedere se con una qualche mediazione e un po’ di creatività dell’imprenditoria Italiana si può fare ripartire l’economia dell’Italia. (Che questi paraculi si guadagnino la pagnotta, porco zio).

E’ comodo fare i froci in parlamento o alla televisione, con il culo degli altri, che questi paraculi inizino a guadagnarsi il pane quotidiano.

“ANDE’A LAVURAR LAZARUN”.

Paolo R. Commentatore certificato 25.10.10 22:33| 
 |
Rispondi al commento

(((((((((MILANO RITORNANO: CENA FASCISTA AL CENTRO UFFICIALI, CON ISTITUZIONI, PER COMMEMORARE LA MARCIA SU ROMA))))))))))

LEGGI TUTTO QUI E FAI CIRCOLARE:

http://www.francarame.it/node/1346

MA IL FASCISMO NON ERA ILLEGALE?
E MANDARLI A SPAZZARE I RIFIUTI DI NAPOLI A CALCI IN CULO?


GRAZIE BEPPE!

.


Fabio Greggio Commentatore certificato 25.10.10 22:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

AIUTATEMI A CONVINCERE BEPPE A COLLABORARE NELLA DISTRIBUZIONE DI QUESTO CORTOMETRAGGIO DI CUI HO FATTO PARTE

ECCO IL VIDEO
http://www.youtube.com/watch?v=5H2KqZgErto

ANDREA AMORUSO (personaggio)

Ho anche creato questo gruppo che ha raccolto 1500 iscritti.

http://www.facebook.com/?sk=messages&tid=1708227344573#!/group.php?gid=200092417294

andrea amoruso 25.10.10 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Con tutto il rispetto per Flores d'arcais

ma mi sa che la distanza che ci separa tra chi frequenta la rete e chi frequenta solo i dibattiti televisivi è SIDERALE!

La Supercazzola ci puo anche stare.............

col qualunquismo ci hanno sempre pestato piedi o la sfruttavano come scusa per dirci, voi che centrate? voi non parlate come noi!! voi dite cose troppo forti!

Non so cosa sia political correct ma so cosa non è politico, cioè concentrare l'attenzione su un articolo per Beppe Grillo e non sugli errori dei sindacati

Prenda nota Paolo Flores

Saluti a tutti

Davide Cordella Commentatore certificato 25.10.10 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Uno scambio per sollevare le sorti dell’intero Paese e renderlo più efficiente, competitivo ed all’altezza del contesto geografico e produttivo.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 25.10.10 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Dove c’è diversità o si crea scambio o si ha la guerra.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 25.10.10 22:18| 
 |
Rispondi al commento

interessante riflessione

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ma se io compro uno scaldabagno riell0 fatto in Cina il pil prodotto come lo devo conteggiare
e se compro una cyclette Diad0ra fatta in Cina ?
ed una scarpa Ge0x fatturata a Treviso ma prodotta in fabbriche Cinesi ?
Ed il petrolio della basilicata .. 60mila barili di petrolio da un giacimento di almeno 539 milioni di barili, che sembrano sempre crescere con il migliorare delle tecnologie. Quando saranno finite le nuove trivellazioni, le cui torri punteggiano monte En0c, Viggian0, Marsic0 Nuov0 e le alture ai margini della vallata, si arriverà sui 100mila barili. Il 6% della domanda italiana di petrolio
Devo conteggiare come funziona lo slogan LA RICCHEZZA PRODOTTA DAI TERRITORI DEVE RIMANERE AI TERRITORI sono un po confusa applicando la dottrina di quelli guidati dal pifferaio della scuola radio elettra .... mi sa che che per coerenza fra un po devo difendere i leghisti cinesi secondo me è tutta una manfrina per distrarci e per non pagare il conto del debito pubblico e della crisi
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

gli ultimi italiani stanno iniziando a riflettere
e tentare di vedere oltre la siepe "verdognola"!

bene!


F&L..

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 25.10.10 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Il Mezzogiorno a perdere.
Per risollevare le sorti del mezzogiorno serve una banca del sud.
Ma non come quella che aveva promesso il Tremo, cioè una banca retail. Serve invece una World Bank che applichi strategie di sviluppo tra il sud d’Italia e i Paesi del sud Europa che gli sono più sono vicini in termini culturali. Anche in termini di linguaggio.
Altri Paesi di confine, insomma, come lo è il sud. Quindi Bosnia, Serbia e perchè no? Anche Albania e Romania.

Una banca quindi che valorizzi le diversità. Perché dove c’è diversità o si crea scambio o si ha la guerra.

E' per questo l’italia tutta necessita di una banca per lo sviluppo dell’interscambio tra il sud d‘Italia e il sud dell’Europa.
Per sollevare le sorti dell’intero Paese e renderlo più efficiente, competitivo ed all’altezza del contesto geografico e produttivo.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 25.10.10 22:09|