Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I love Milingo


AltroQuando_Palermo.jpg
Per la visita del Papa a Palermo la Digos e la Polizia hanno rimosso uno striscione nella libreria AltroQuando situata lungo il suo passaggio. Temevano che Benedetto XVI si sarebbe turbato per la scritta: "I love Milingo". Sono state sequestrate anche alcune locandine della mostra "La Papamobile del futuro". La prossima volta manderanno direttamente le guardie svizzere.
"Pazzesco. Ho visto il video della Digos che fa una irruzione stile rogo nazista dei libri del '33. Non so se aver più timore di rapinatori o se della Polizia. Il fine settimana a scodinzolare dietro dietro il papa... La settimana scorsa a manganellare studentini (detto con affetto... ho 50 anni) di 16/18/20 anni a Torino. Dopo che li avevano già bastonati in altre città. Bastoni per chi a Napoli protesta per evitare l'ennesima discarica a 300 mt da casa, dato che ha già 3 malati di cancro in casa...Bastoni per chi protesta per la chiusura degli stabilimenti. Bastoni... bastoni... bastoni...Brutti segnali. Bastoni... bastoni... bastoni... la gente si sta rompendo i coglioni.Fanno prove generali di coprifuoco per la serrata delle banche stile Argentina. L'ha detto Tremonti... l'Italia ha un debito contratto dai politici (...ooops, si dice pubblico) elevatissimo ma un altrettanto grande risparmio privato. Il secondo sarà usato a coprire il primo. I tedeschi... che cantano ai mondiali "vincano tutti ma l'Italia no", non ci salveranno. Stiamo sul c...o a tutti. Qualcuno dovrà pur dirlo! Senza lavoro... con i figli da mantenere, con i 15.000 euro faticosamente risparmiati bloccati sul c/c... questo Paese lo terranno a bada solo con gli F22 americani! Altro che DIGOS! Altro che manganelli". M. B.

4 Ott 2010, 15:29 | Scrivi | Commenti (47) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Con 13 mila euro al minuto si può cambiare il mondo..o fare un giro in papamobile..che preferisci?
http://www.occhiopidocchio.info/societa-politica-italia/il-paradiso-costa-caro/
saludos da MAdrid

Occhio Pidocchio 08.11.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento


Rivoluzione ?
F22?
Ma, Beppe, ci credi veramente?
Tu riesci ad immaginare gli italiani che fanno la rivoluzione?
Il popolo più imberbe della terra?
Forse una piccola minoranza!
Che sarà etichettata come "terrorista"!
Gli altri , la stragrande maggioranza rimarrà a casa a vederla sui tg di minzolini, fede, e mimun.
Tra un grande fratello, e un'isola dei famosi.
Mi sbaglio?
MAGARI! Ne sarei felice!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 07.10.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

... e prima ci svegliamo e meno culo ci faremo per gettare nella discarica questo sistema governativo-bancario-sociale.

Prima ci svegliamo e prima le mummie spariranno proprio come un sogno, un incubo, quando apri gli occhi alla luce del mattino.

Non tutti i mali vengono per nuocere,neanche B e la sua corte. Loro resteranno li e continueranno a massacrare tutto il popolo italiano fintanto che questo non capisce, comprende e vive riconoscendo nel prossimo un Amico, un fratello, un essere da cui non si deve difendere e coltivare invidia ma un alleato che ci aiuta con la sua opera a vivere bene, tutti.

Lo scandalo della mondezza è emblematico per capire l'immensa utilità di un mestiere tanto denigrato dello "spazzino",adesso "operatore ecologico", per dignità.

Apriamo gli occhi e ringraziamo tutti gli uomini di buona volontà.
Grazie Beppe, grazie Travaglio, grazie a tutti i giudici, magistrati, funzionari e cittadini comuni che svolgono il loro singolo compito con il senso di agire principalmente per il bene collettivo, grazie.

Loris - Roma

Loris C. Commentatore certificato 07.10.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, attenzione: lo dico da mesi; "la moutarde est en train de monter au nez des gens" la mostarda sta salendo al naso della gente. Le reazioni potrebbero essere inaspettati. La Storia insegna: "allons enfants de la Patrie, le jour de gloire est arrivé. Vengeons-nous de la tyrannie, l'étandard sanglant est levé" (La Marseillaise)!

Roberto A., Massa Martana Commentatore certificato 06.10.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO AIUTACI TU!

Inside you 06.10.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

che si stesse a casa il papa...ogni sua visita costa quanto un ospedale nuovo

roberto scuro (uccello scalciante) Commentatore certificato 05.10.10 14:58| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi..è grave sto fatto!
Ma con questi video si riesce a fare qualcosa di più incisivo oltre alla distribuzione e alla pubblicità? Perchè qua si parla si parla..ma alla fine nessuno viene mai punito!

Luca B., Pisa Commentatore certificato 05.10.10 13:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il Nobel in provetta
SARTRE: Nobel?..No Grazie!

Finalmente il Premio più amato dalle Multinazionali (sopratutto medico chimico-farmaceutiche) ritrova i natali: dalla chimica della dinamite ritorna in provetta.
Un vero colpo per il Vaticano. E pensare a tutte le critiche che il Vaticano stesso mosse contro il povero J.P.Sartre perchè sputò sul Nobel rifiutandolo assieme ai soldi e all'avanzamento di carriera che gli avrebbe potuto arrecare.
Poco tempo dopo il referendum di Capezzone sulla procreazione assistita un grande congresso di una nota multinazionale farmaceutica su tale tematica si svolgeva alla Casa del Cinema di Villa Borghese a Roma.

sandro petrini 05.10.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Vedendo certe scene mi ricordo quei films della mia giovinezza (visti all'oratorio) dove gli scherani dello sceriffo di Nottingham angheriavano i poveri sudditi di re Riccardo, ma un bel giorno il re è tornato e un bel giorno il popolo italiano tornerà ad essere sovrano di se stesso.

rodingo usberti 05.10.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

per gli operatori di Pubblica Sicurezza:
domanda, c'eravate mai entrati in una libreria prima di ieri ???
e se ci avesse scritto altre più scomode ma comprovate verità tipo: "banca vaticana indagata per riciclaggio" oppure "ci sono anche vescovi tra i pedofili " cosa gli facevate, processo per direttissima e fucilazione sul posto ?
buffoni !! infangate le divise che portate.
massimo rispetto invece per il Libraio, chi è di Palermo lo aiuti non facendolo sentire solo.

l'esercito con i carri armati dobbiamo mandarlo in vaticano (e magari in canton ticino) mica a kabul o beirut....


paolo m. Bologna 05.10.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento

APOCALIPSE NOW

RICORDATE IL GENERALE KURTZ COSA DICEVA ??

L'ORRORE....L'ORRORE ....... L'ORRORE

graziano trap Commentatore certificato 05.10.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento

‎...ribrezzo anche per la digos!!! -stanno pestando a sangue terremotati,scioperanti, cittadini esasperati dai soprusi sulle discariche tossiche accanto le loro case e adesso vanno persino a casa di cittadini che esercitano i propri diritti garantiti dalla costituzione e si permettono di mafìàre alla grande esercitando violenza morale sulla singola inerme e onesta persona minacciandola con verbali di sequestro ecc...ecc.....

Antonio M., Palermo Commentatore certificato 05.10.10 10:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non c'è più religione... o ce n'è troppa?

Patrick D. Commentatore certificato 05.10.10 09:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Una bella denuncia per abuso di potere a questo idiota non si può fare?

Gianpy G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.10 08:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

il fatto che la nota multinaz.. ops! volevo dire chiesa, si pappi tutti questi bei quattrini, non solo è una vergogna, viste le condizioni in cui vive la gente normale, ma se ben ricordo è anche un attimino in contrasto con i pistolotti domenicali circa l'umiltà, la modestie ecc... ecc...!! D'altro canto se non fossimo un popolo di caproni ed ignoranti, dovremmo aver ben capito leggendo i libri di storia, che la chiesa romana , è l'archetipo delle multinazionali, anzi ha fatto di meglio, poichè alle volte qualche multinazionale, in cambio di soldi eroga un qualche tipo di servizio o bene che dir si voglia, mentre la chiesa, in cambio di denaro (mezza finanziaria non è poco!!!!!)dice belle parole, tipo "fate quel che dico e non quel che faccio...", e fa affaroni alle nostre spalle (IOR)!! Il cosiddetto psiconano a confronto non è che un principiante, qui abbiamo a che fare con la peggior specie di delinquenti, manipolatori, populisti e dulcis in fundo pedofili.Certe volte mi viene voglia di mandare tutto alle ortiche ed emigrare....chissà perchè!! ciao a tutti

paolo p 05.10.10 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente sconcertato e indignato per il comportamento delle forze dell'ordine, il video rende evidente che non ci troviamo in uno stato di diritto, ma in uno stato di polizia...
Dove non si è più neanche liberi di mostrare una scritta, se pur discutibile ma senza dubbio NON offensiva, "I love Milingo".
Se dal filmato è assolutamente ovvio l'abuso di potere degli agenti, resta invece meno ovvio CHI abbia dato l'ordine per un'azione del genere. Non crederete davvero che dei semplici "burattini" (ahiloro i poliziotti immortalati dal video) abbiano agito di loro iniziativa?
Non addiditiamo (solo) gli agenti che sempre più spesso diventano il braccio violento di chi li comanda, dovremmo scovare i veri colpevoli... chi ha mosso i fili? Chi è il vero ignorante(mi viene un altro termine per definirlo ma preferisco evitare)che ha permesso una simile azione?

Nicola Patti 05.10.10 04:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENTE SVEGLIA!!! IN ITALIA CI VUOLE UNA DITTATURA PER METTERE LE COSE APPOSTO; LASCIATE STARE IL FASCISMO!!!CI VUOLE QUALCUNO CHE SIA IN GRADO DI GOVERNARE IL PAESE DA SOLO (al massimo tre o 4 consiglieri o qualcosa del genere vicino) E CHE NON ABBIA 20MILA PARTITI CHE GLI ROMPANO LE BALLE!!! BASTA PARLARE DI DESTRA, SINISTRA, CENTRO, CATTOLICI E LAICI. IN ITALIA CI VUOLE UNA IDEOLOGIA VERA, NON 100 FALSE!!! NESSUNO ORA COME ORA DI TUTTA LA GENTAGLIA CHE SI TROVA IN PARLAMENTO A MIO AVVISO E' IN GRADO DI GOVERNARE L'ITALIA. QUI C'E' BISOGNO DI UNA NUOVA RIVOLUZIONE!!!

Matteo Barba 05.10.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

La Chiesa costa ogni anno ai contribuenti italiani circa 4 miliardi e mezzo di euro. Più del costo del sistema politico. Mezza finanziaria. Quella che presentiamo qui non è che la stima ottimistica. Ce ne sono alcune che arrivano anche a 9 miliardi di euro all’anno.

L'otto per mille, grazie ad un meccanismo messo a punto a metà degli anni 80 da un consulente del governo Craxi di nome Giulio Tremonti, assegna alla Chiesa Cattolica anche le quote di chi non ha espresso alcuna preferenza. Per fare un esempio, fatta 100 la base dei contribuenti, se ce ne sono 40 che mettono una croce su uno dei destinatari possibili dell’8 per mille, e 30 di questi scelgono la Chiesa Cattolica, i tre quarti degli altri 60 contribuenti che non hanno espresso alcuna preferenza – ben 45 persone - si troveranno a devolvere il loro 8 per mille al Vaticano. Da 30 preferenze reali a 75 con un colpo di bacchetta magica degno di Harry Potter. Un giochetto che porta nelle casse della Chiesa Cattolica circa un miliardo di euro ogni anno. Nel resto dell’Europa diversamente religiosa, naturalmente, la contribuzione è non solo volontaria, ma le quote derivanti dalle preferenze non espresse restano allo Stato.

http://www.byoblu.com/post/2009/11/04/Il-vero-costo-dei-crocifissi.aspx

Lovigio (na) Commentatore certificato 04.10.10 23:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

http://www.byoblu.com/post/2009/11/04/Il-vero-costo-dei-crocifissi.aspx
Guardate il Link su,."Il vero costo dei crocifissi"
La Chiesa costa ogni anno ai contribuenti italiani circa 4 miliardi e mezzo di euro. Più del costo del sistema politico. Mezza finanziaria. Quella che presentiamo qui non è che la stima ottimistica. Ce ne sono alcune che arrivano anche a 9 miliardi di euro all’anno.

Altro che I love Milingo,quì c'è molto di peggio.
Saluti.

Lovigio (na) Commentatore certificato 04.10.10 23:25| 
 |
Rispondi al commento

una domanda: ma Sindona si è mai preso una bastonata dai secondini? e Craxi? o che ne so Riina, Provenzano, Poggiolini...hanno mai avuto un 'trattamento di favore'? perchè dobbiamo spendere soldi pubblici in Digos che dà la caccia ai manifesti anzichè ai mafiosi?

renato medini 04.10.10 22:51| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
ADESSO SIAMO ARRIVATI AL LIVELLO DEL NAZISMO,ED IL PROSSIMO,CREDO DITTATURA PERONISTA,IN FONDO NON SIAMO DISTANTI ANCHE DALLA CINA E DALLA COREA
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 04.10.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Argentina quanto sei vicina!!!

Paolo R., Padova Commentatore certificato 04.10.10 22:26| 
 |
Rispondi al commento

in questo episodio c'è tutto il discrimine tra il potere e il cittadino inerme: Berlusconi bestemmia in pubblica piazza ed è pappa e ciccia col clero, questo onesto e coraggioso libraio viene perseguitato per una frase persino educata.


davide lak (davlak) Commentatore certificato 04.10.10 22:16| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ricordatevi bene che le sacre scritture dicono che quando faranno un papa nero sarà la fine della chiesa e la venuta dell'anticristo.

viva italia 04.10.10 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarà vero un papa nero?
non mi par vero!

lalalalallalalalalal

e stavano pure per farlo ma menon male che si è scoperto in tempo e da solo cosa è quel milingo.

viva italia 04.10.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento

ce n'è abbastanza per una denuncia alla Procura della Repubblica. Senza induci, deve fare la denuncia per abuso di potere.

antonio s., napoli Commentatore certificato 04.10.10 21:58| 
 |
Rispondi al commento

siamo allo stato di polizia.
questo episodio è di una gravità unica, ma non c'è una elite intellettuale, non c'è nemmeno una coscienza civile, che possa soffermarsi su questo scempio delle libertà.
SERVI! io ce l'ho con loro e non solo coi loro mandanti, perchè accecati dal loro zelo idiota non sanno nemmeno che anche tra le SS naziste c'era gente capace di ribellarsi agli ordini, se gli ordini erano ingiusti.
SERVI! sono peggio delle SS!

questo libraio coraggioso dovrebbe essere preso ad esempio dalla gente per il suo coraggio e la sua rabbia...invece i media, proprio come nel film V per Vendetta, saranno capaci di ridicolizzarlo e metterlo alla berlina.
che schifo di PAESE è diventato questo???!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 04.10.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento

PEZZI DI MMMMERDAAAAAAA

Emma P., perugia Commentatore certificato 04.10.10 21:36| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'ignoranza ma che significa milingo?

sergio como, castellammare del golfo Commentatore certificato 04.10.10 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....F22 americani

e io gli lancio un F24 italiotta
erario+inps+regionale!

alessandro a., milan Commentatore certificato 04.10.10 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricordiamoci che il 25 ottobre è la giornata dello SBATTEZZO!!! aderiamo in massa sarà un'ottima risposta alla digos, allo ior, al papa, ai pedofili ecc. ecc.

mimmo vivirito 04.10.10 20:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma la scritta "I love Milingo" la trovo inutile e cretina. Forse più che al Papa era un insulto al buonsenso e all'intelligenza.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 04.10.10 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paese di merda e, con le dovute eccezioni, popolo di merda!

olpa palo, firenze Commentatore certificato 04.10.10 20:10| 
 |
Rispondi al commento

"I LOVE MILINGO"

AL CESSO LA CHIESA E I PRETI PEDOFILI!

Renzo Coscia 04.10.10 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Lo dico onestemante, con il cuore in mano....non so più se piangere o ridere davanti a questi soprusi figli del peggiore fascismo.....!
Mi chiedo perchè ogni giorno che passa dobbiamo sempre vergognarci di far parte di questa bella repubblica delle banane!

ANDREA SOZZI 04.10.10 18:19| 
 |
Rispondi al commento

A quando lo studio Legale 5 Stelle x eliminare questi soprusi vergognosi??????

A quando una vera class action??????

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 17:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

...non ci siamo incazzati per l'aumento dell'età pensionabile, per i servizi di report, per tutte le decine di porcate che sentiamo ogni giorno, per l'aumento dei pedaggi autostradali......MA XCHE' CAZZO CI DOVREMMO INCAZZARE PER ILOVEMILINGO ?????.....CE NE SAREBBERO BEN ALTRE DI RAGIONI PER SCENDERE IN PIAZZA CION I FORCONI!!!!!!!!!

tina ghigliot 04.10.10 15:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori