Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Pecore clandestine bloccate a Porto Torres


Intervista a Felice Floris, Movimento Pastori Sardi
(05:00)
pecore_cop.jpg


Le pecore vengono importate in Sardegna e naturalizzate sarde. Il pecorino sardo è prodotto da ovini con la cittadinanza onoraria. E' una delle regole della globalizzazione: se la Sardegna non va alla pecora, è la pecora che va alla Sardegna. I pastori, affezionati alle loro pecore doc, hanno bloccato le navi della Tirrenia e della Grimaldi a Porto Torres, i belati provenienti dai camion li avevano insospettiti. All'avvicinarsi degli aderenti al Movimento Pastori Sardi gli autisti si sono dati alla fuga nelle campagne dietro il porto portando con sé i documenti di viaggio, ma non le pecore. Per ora sono dati per dispersi. I Carabinieri hanno partecipato all'evento con le consuete manganellate ai protestanti. Sono apparsi dalle stive delle navi anche alcune centinaia di maiali clandestini con le orecchie bucate, ma senza targhetta identificativa, pronti per una nuova vita con la carta di identità sarda. Da Sassari è arrivato un gruppo di veterinari per la visita medica di pecore e maiali. E' la legge del mercato, trasporti il bestiame in giro per l'Italia, gli fai prendere un nuovo passaporto e lo rivendi come doc.

Intervista a Felice Floris rappresentante Movimento Pastori Sardi.

"Oggi è accaduto quello che doveva accadere: il Movimento Pastori Sardi è ritornato in piazza perché stanco di aspettative, di false promesse e per cui è reiniziata la mobilitazione, questa volta è toccata ai porti . Oggi a Porto Torres domani vediamo dove… ormai è diventata una situazione insostenibile, il 14 settembre a seguito di una manifestazione che ha coinvolto oltre 10.000 pastori sono state fatte delle promesse e queste promesse sono ancora in alto mare, non possiamo permettercelo non si scherza così con la gente. La politica non può abusare della pazienza della gente. Sono stati fatti controlli abbiamo visto che c’erano delle irregolarità, bestiami irregolari e adesso il bestiame è sotto sequestro. Aspettiamo per vedere quali sono le irregolarità.
I nostri porti sono porti colabrodo dove entra di tutto dove arriva un mucchio di bestiame da fuori fa una breve sosta in Sardegna e poi esce fuori con il marchio Sardegna e questo non possiamo tollerarlo a scapito delle nostre produzioni a danno anche dei consumatori che non sanno cosa stanno consumando. Secondo noi accade da sempre, oggi è stato un caso che abbiamo beccato degli animali irregolari, a nostro giudizio poi saranno le autorità proposte che tipo di irregolarità. Però intanto il bestiame un giudice l’ha messo sotto sequestro vuol dire che ci sono degli estremi altrimenti non sarebbe permesso. Il porto è sbloccato, stanno adempiendo tutte le formalità dei documenti di trasporto e così via, per cui avviarci a un centro bestiame dove verranno fatte tutte le analisi tutte le procedure e di pulizia veterinaria per vedere dove stanno le irregolarità. Noi non abbiamo niente contro il libero commercio, non è lì il problema, noi siamo contro l’illegalità, qua si tratta d’illegalità diffusa. Il prodotto Sardegna è un prodotto che il mercato accoglie come prodotto buono, altre mansioni altre regioni lo fanno arrivare qua e molte volte nemmeno sosta, cambiano i documenti, riparte come prodotto sardo e questo è una vergogna.
Deprezzare tanto impegno tanta passione poi c’è una profonda crisi, poi capiamo perché se si porta la roba da due soldi, si dà un valore aggiunto utilizzando marchi locali, è chiaro che poi i nostri prodotti vengono deprezzati, addirittura non sono più interessanti. La complicità di quelle strutture che dovrebbero invece tutelare, controllare, verificare queste cose. Noi da tempo chiediamo che nei nostri porti ci siano stazioni di quarantena perché sono strumenti importanti, qui arriva bestiame malato che ci porta un mucchio di epidemie. Ne abbiamo molte di epidemie che hanno decimato le nostre greggi perché questa mancanza di controlli sanitari. Noi diciamo basta, non possiamo più permettere queste cose. Dobbiamo tutelare il nostro patrimonio giustamente. Questo senza intaccare la libera concorrenza. Però è giusto perché quando noi portiamo bestiame ci chiedono dalla A alla Z, e non capisco non lo fanno per i prodotti in entrata. I consumatori si devono incazzare perché vanno al banco a comprare, comprano caro pensando che quel prodotto lì sia di qualità e invece sono presi in giro."


Libro: Prendiamoci il futuro

È disponibile il nuovo libro "Prendiamoci il futuro".
Un appello per liberarci dalla zavorra della politica italiana ed entrare a grandi passi nel futuro.
Acquista oggi la tua copia.


Disponibile anche in abbinamento con il DVD: "Grillomannaro"

lasettimanabanner.jpg

1 Ott 2010, 17:55 | Scrivi | Commenti (728) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

PoST(ahinoi)rIEmpItIvO(sic)
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^*^
Where we are?!?
+-+-+-+-+-+-+-+-

Via gOOgle..En.. passant, v.
http://www.cnrmedia.com/notizia/newsid/12095/perquisita-la-sede-de-il-giornale-i-pm-ipotizzano-violenza-privata-contro-la-marcegaglia-preparano-un-dossier.aspx

http://magazine.libero.it/speciali/uomini-donne-9-edizione-tronisti-volti-noti-de-filippi-teresanna-andrea-samuele-rajaa-sp394/pg4.phtml

http://www.romagnaoggi.it/cronaca/2010/10/7/173849/

http://www.agenziami.it/articolo/7016/Libia+il+colonnello+insiste+e+minaccia+5+miliardi+di+euro+o+la+diga+cedera/

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2010/10/06/visualizza_new.html_1754879904.html

Distinti Saluti, Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
AvecPannellian(?!)AssErtI
Post-scriptum ev.
http://www.ultimenotizie.tv/notizie-politiche/avanti-col-lodo-alfano-per-tenere-i-finiani-con-noi.html
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ExtraText.-RiordinandoMinilibreria:
Luisa Carrada - apogeo@apogeonline.com[www.apogeoeditore.com] -
“Il Mestiere di Scrivere # Le parole al lavoro, tra carta e web”..13 euro.

Sergio Conegliano 07.10.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, sono un tuo accanito ammiratore, x la serieta' che metti un tutto quello che fai, x la simpatia che sprigioni ogni volta che apri bocca e sopratutto la capacita' che hai nel leggere la realta' dell'italia e non solo, ti volevo chiedere come posso far parte del tuo movimento, puoi mandarmi qualche informazione, ti mando un forte abbraccio e vai avanti cosi' che diventerai sempre piu' importante per x milioni di taliani, ciao.

antonello boi 07.10.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento

"se dovessimo dare la simulazione della pensione ai parasubordinati rischieremmo un sommovimento sociale"

http://www.actainrete.it/wp-content/uploads/2010/10/acta-comunicato-6-10-2010.pdf

Ma chi ci puo' aiutare? Si sta creando una generazione di disoccupati e di vecchi indigenti. Mentre noi moriremo di fame, che pensione otterrano i politici? E dopo quanti anni? E ci nascondono tutto, mentono sapendo di mentire. Ma cosa sperano? Di sacrificare "qualche" generazione e poi le cose si aggiusteranno?
Ti segnalo una notizia
( presa da http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-08-14/grandi-gruppi-punto-forza-080521.shtml#continue)
"Perché la cancelliera Merkel non dorme sonni tranquilli?
Semplice, perché il governo di Berlino fatica ad accordarsi su riforme
determinanti per le elezioni del 2040. Proiettando le stime
demografiche tedesche a quell'anno, tutti sono consapevoli che il
paese avrà troppo pochi bambini e giovani lavoratori e faticherà a
sostenere l'attuale livello di reddito. Sono quindi necessarie - oggi
- riforme che riguardano la sanità, l'istruzione e l'immigrazione"
In Germania si pongono il problema del 2040. Qual'e' il nostro obiettivo? Per cosa si sta pianificando?

Gimmi Di Nucci 07.10.10 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Tre + u n o
===========
Ambito problema “aggiornamento continuo”
[+/-cogente x aggiornata professionalità]
Peut-etre di utilità - di UelaineEngelfield#
EmmaBernacchiCavallini#
TullioDeMauro -
3 book a titolo:Imparare a Studiare[collanaTrend,Ediz.FrancoAngeli]#
LinguaItaliana[avec schemi ad alberi&riquadri..fra l’altro per meglio “circostanziare” gruppo del
soggetto e del verbo.. & loroEspAnsIonI]#
Saper Leggere [individuarIntenzioniAutore,isolar
Parole CHIAVE &“diversamente”MiratiConnettivi].
A non disutile complemento - del docente psicologia ..c/o Univ.TelAviv..ProfAvner Ziv , collanaScienze dell’Educazione nelle ediz.Punto EMME -“Perché no l’umorismo°” & sottotitolo "La sua funzioneNello SViLuPPo del Pensiero e dei Rapporti HuMaiNe”.
Con i migliori saluti, Sergio Conegliano
[tiny dokumentalist et p.i.elettronico/g.pubblicista]
^^^^^^^^^^^^^
ca.in argomento
v.di Jean Maurice Bosc
http://www.j-m-bosc.com/expositions/wilhelm.htm
or
http://www.j-m-bosc.com/expositions/munich.htm

Sergio Conegliano 07.10.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento

In dibattiti TV
- ambito politico -
FunzionalConduzione
*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*

In similModo quanto attuato c/o ConsigliComunali no MalaIDEA
che MoDeRaToRe sia provvisto di
un qualche congegno a tavoletta [tipic.simil iPod//iPad]onde
non vi siano sovrapposizioni
di voci: al fine di un più fruttuoso
dibattito; e ..ça van dire..di un "non diminuito apprezzamento"
da contingenti TelespettatoriIi.!..!..!.

Cordiali saluti, Sergio Conegliano
[p.i.elettronico/g.pubblicista]


========================
ExtraTEXT
  x FreeTime..fra citab.lepidi URL..:

http://dailymotion.virgilio.it/video/x8ypbi_voyage-en-boscavie_shortfilms

http://www.j-m-bosc.com/
http://www.adambaumgoldgallery.com/feiffer_jules/feiffer.htm
http://www.saulsteinbergfoundation.org/index.html
http://www.cafebabel.co.uk/article/26393/trans-sine-il-ruolo-della-satira-essere-iconoclast.html
http://www.youtube.com/watch?v=QyvP98Kz83g

Sergio Conegliano 06.10.10 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Salve, dopo una vita da consulente aziendale, vorrei segnalare alcune mie considerazioni che non ho trovato modo di inviarvi diversamente.

La proposta che segue propone una soluzione razionale in termini di finanza innovativa, con riduzione della pressione fiscale sui cittadini e contemporaneo incremento delle disponibilità finanziarie della PA.
Il principio di riferimento è che la Pubblica Amministrazione possa far emergere e poi gestire il Valore creato e quindi la “ricchezza”.
Ecco alcuni esempi.

Esempio 1/ Settore immobiliare.
I comuni, stabilendo le destinazioni d’uso dei terreni, creano e distribuiscono gratis grandi ricchezze. Un terreno reso edificabile passa da un massimo di 100.000 € /ettaro ad un minimo di 6 milioni/ettaro. Tale ricchezza va al proprietario che nulla ha fatto per produrla. La proprietà dovrebbe passare, ad un prezzo doppio di quello agricolo, al comune che li ha resi edificabili.

Poi il Comune li venderà ai costruttori al prezzo di mercato. La differenza tra il pagato (nell’esempio, massimo 200.000) ed il ricavato dalla vendita (nell’esempio 6 milioni) detratte le imposte statali (40%) servirà a finanziare il comune (nell’esempio circa 3,5 milioni).
Per Roma, in un anno, operazioni di questo tipo significherebbero circa 1,8 miliardi di cui 700 milioni allo Stato. Circa il 20% delle spese annuali del Comune di Roma sarebbe coperto. Ovvia la riduzione fiscale. Allo Stato 700 milioni solo da Roma.


Esempio 2/ Settore infrastrutture
Il comune di Roma ha in programma altre due linee di metropolitana. Esse ridurranno la distanza temporale tra il centro e molte zone della città. Con consistente aumento di valore di tali immobili. Basta ripristinare l’antico contributo di miglioria(anche solo al 5%) e decine di migliaia di proprietari verseranno al Comune piccoli contributi rateizzati pari a 4/5.000 euro cd. Ma per un totale di non meno di 200/250 milioni. Per ogni
infrastruttura costruita. Non progettata o promessa.

Lionello Ruggieri 06.10.10 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Voi della lega continuate a fare porcate in parlamento, e non solo in quel posto, noncontenti avete ingannato i vostri elettori, resi oltretutto ignoranti dalla vostra azione politica P2.
Pure io continuo.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/05/prima-provarono-a-mettersi-in-proprio-a-creare/67868/
Origini della lega:
Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Max Stirner, anche le carabine funzionano così. Per non far partire il colpo o l'otturatore non è completamente chiuso o manca l'innesco nella cartuccia. In entrambi i casi non può esservi l'espulsione del bossolo. L'inceppamento può avvenire solo dopo il primo sparo. Ciò per esperienza maturata ai danni di quelle povere creature setolose dalle carni succulente appartenenti alla specie dei suini.

Riccardo Tucci 04.10.10 15:48| 
 |
Rispondi al commento

la colpa non è di ki le trasporta,andate da quelli ke le regolarizzano e distruggetegli i capannoni così non potranno più truffare nessuno

silvio augliese 04.10.10 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Smettere di mangiare le Pecore e gli agnelli. Smettere di bere il latte di pecora e di mangiare pecorini e ricotte. Problema risolto e l'ambiente ringrazia.
Amate l'ambiente? Smettete di mangiare carne, latte e uova (anche il pesce è carne ndr)

massimo caruso 04.10.10 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Procurad'e moderare
Barones, sa tirannia
Chi si no, pro vida mia,
Torrades a pés in terra
Decrarada est giaj sa gherra
Contra de sa prepotentzia
Incomintzat sa passentzia
In su pobulu a mancare

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente se gli elementi sostanziali che contraddistinguono un partito o un movimento sono più importanti di quelli formali,
tuttavia si vive anche nei simboli rappresentativi.
Perché il M5S non ha un suo logo e una sua bandiera?
Perché ieri nella manifestazione del popolo viola che era soprattutto a difesa della Costituzione e del principio fondamentale di ogni democrazia che è l'uguaglianza, non ho potuto vedere le bandiere del M5S di quei grillini che liberamente sceglievano di difendere in piazza quella uguaglianza che è diritto fondamentale di ogni uomo libero, nonostante il blog del loro guru non ne dicesse una sola parola?
E come ci situeremmo nella manifestazione del 16 ottobre a difesa dei diritti dei lavoratori?
Faremo ancora finta che un diritto del lavoro non esista e ci occuperemo per l'ennesima volta dell'ambiente?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.10.10 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Quando ci si presenta come un movimento di opinione ci si può anche fissare se tagliare o no la coda ai cani,ma quando ci si presenta come movimento politico e si entra nelle istituzioni, sia pure locali, entrando nel circuito elettorale, occorrerebbe una visuale più grande e allora il programma provvisorio di Grillo non basta
Al momento il M5S sembra soprattutto un movimento ambientalista ma se non allarga il suo progetto rischia di fare la fine dei Verdi italiani che sono sul punto di sparire e che hanno pagato la loro debolezza politica disintegrandosi e andando parte a dx parte a sx
Che un movimento difenda l'ambiente è ottimo, e vediamo che in Germania i Verdi sono il 3° partito, continuano a macinare consensi e sono al 24% al pari dei socialdemocratici mentre in Francia, dopo 25 anni di storiche battaglie, i verdi si sciolgono entrando in un partito trasversale
E' vero che Grillo presenta oltre all'ambientalismo anche un progetto di democrazia 'fluida' dal basso che rifiuta le cristallizzazioni professionistica della politica e che non è nemmeno compresa dalla sx antagonista, ancora tutta immersa nel meccanismo politico tradizionale (sovvenzioni ai partiti e ai giornali, leader politici eterni, potere tutto focalizzato in alto ecc.)
In questo senso il M5S presenta caratteri di novità che del resto si rifanno alle esperienze no global di Port Royal e dei Nuovi Municipi che esistono da almeno 40 anni
Ma io chiedo: con la Costituzione come la mettiamo? Sono convimta che l'uguaglianza di tutti sotto la legge sia il 1° capisaldo di qualsiasi democrazia, dal basso o parlamentare. E ieri a Roma è stata difeso proprio questo principio indissolubile. Perché allora il silenzio di questo blog? Posso capire il silenzio di una sx ancorata a vecchi e inattuabili progetti di rivoluzione con una nuova nomenclatura che poi assorbirebbe tutto il potere, come le rivoluzioni marxiste hanno sempre fatto ma perché questo silenzio dal M5S?
Io credo che ci sia molto da fare

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.10.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

"I consumatori si devono incazzare perché vanno al banco a comprare, comprano caro pensando che quel prodotto lì sia di qualità e invece sono presi in giro."...e sarebbe questo il motivo d'indignazione??? Ma andate a 'ffanculo va!

jo jo 02.10.10 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che è sto movimento femminile?
Ma con chi ce l'hanno?
Con la destra, con la sinistra, col governo,con gli uomini?
Boh!
Per carità qui c'è spazio per tutti, ma che si facessero almeno capire!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 02.10.10 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DURA VERITA' 8...LA SCONQUASSATA E SINISTRATA SINISTRA ITALIANA... guarda il video…
http://www.youtube.com/watch?v=N_j0SOWAj8g
---LA DURA VERITA’ 7…UN CONSIGLIO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SILVIO BERLUSCONI… guarda il nuovo video…
http://www.youtube.com/watch?v=3vZ14ucqh68
---LA DURA VERITA’ 06… IL LAVORO; UN ASSASSINO SERIALE… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ
---LA DURA VERITA’ 05…IL MASCHIO… UN GRANDE BLUFF… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=iUuJTOsYyAs
---LA DURA VERITA’ 04…LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc
---LA DURA VERITA’ 03…LA STUPIDITA' DEL MASCHIO...guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=EvAE5BboUpQ
---LA DURA VERITA’ 02…LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI
---LA DURA VERITA’01…I FIGLI SONO DELLE DONNE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=FTulppNWgT0

movimento femminile Commentatore certificato 02.10.10 19:22| 
 |
Rispondi al commento

IL GOVERNO DEL FARE
Questo umilissimo governo da venti anni deve difendersi da una opposizione spietata che non gliene fa passare una.
Deve difendersi dalle critiche di una ingrata popolazione, che dopo avergli tolto il lavoro per non farli stancare, invece che ringraziare, protesta.
Abbiamo raccontato favole da mane a sera per sollevarvi il morale.
Le risorse ce le siamo spartite noi per evitarvi pensieri.
Tutti i grossi lavori li abbiamo affidati alle cosche.
Vi abbiamo tolto tutto per farvi vivere tranquilli e non va bene? Che dovevamo fare di più?
Questa è davvero una popolazione violenta e insaziabile.
Se continuate con questa ingratitudine, diventeremo cattivi anche noi. Basta bonismo!
Vi toglieremo l'aria perché non è giusto che respirate gratis!
Dopotutto noi governiamo e pretendete che ci dovremmo occupare anche di voi?

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 02.10.10 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi non è da ora che ha oltrepassato il segno, lui è un uomo che non ha il senso del rispetto neanche per la propria famiglia, figurarsi per gli altri. Ricorderete quando giurò sui figli sapendo che non l'ho avrebbe mai mantenuto, tradisce la moglie, la madre dei suoi figli, con puttane da quattro soldi. Ha avuto un solo coraggio: togliersi il diritto di poter richiamare i propri figli al rispetto della famiglia, immaginate,solo per un attimo, se anche il figlio o la figlia dovessero un domani,spero che non lo facciano mai, andare a letto con tre donne o tre uomini mettendo le corna alla rispettiva moglie o marito domanda: potrebbe mai dire a quei ragazzi queste cose non si fanno? avrebbero tutto il diritto di dire papà ma va fa..... PS. La Bindi non sarà una bella donna, anzi non lo è sicuramente, ma certamente il suo valore, morale e intellettuale, è sicuramente un miliardo di volte maggiore a tutte quelle da lui conosciute messe insieme. Ancora una volta tutto il mondo non ride di lui ma del popolo italiano al quale spesso dicono: non riusciamo proprio a conmprendervi come facciate a resistere.

vittorio esposito 02.10.10 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Siamo proprio alle comiche finali.....
Un attentatore che aspetta l'agente di scorta per sparare......... è credibile quanto le cimici grosse come tartarughe nel''ufficio di Berlusconi!
Abbiamo così scoperto che da otto anni pagavamo la scorta a Belpietro, mentre Marco Biagi era stato bollato come "rompicoglioni" per averla richiesta poco prima di essere ammazzato.

Quando B. è in difficoltà salta sempre fuori "qualcosa" che gli faccia guadagnare la solidarietà dei potenti e le simpatie degli allocchi che ci cascano: le microspie, il duomo in faccia, strani e maldestri "attentatori"........

E i suoi scagnozzi sempre pronti ad accusare il clima di odio "fomentato" da chi dice la dolorosa verità di questo sfortunato Paese, e, guarda caso, proprio il giorno prima di una manifestazione contro di lui!!!


MA CI PRESO TUTTI PER SCEMI??????????
ESISTE ANCORA QUALCUNO COSI' FESSO DA CREDERCI?

Gianna ., Milano Commentatore certificato 02.10.10 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quante cose non sappiano e ci vengono fatte sotto il naso...dove ti guardi vedi pestilenza.
mitia

mitia dedoni, torre del lago puccini Commentatore certificato 02.10.10 17:19| 
 |
Rispondi al commento

'sti pecorari sono gli stessi che hanno votato cappellaccio: gli sta bene! speriamo che muoiano di fame così, forse, capiranno

renato renga 02.10.10 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Attenti ai topi....

Il Canton Ticino da la caccia ai ratti TREMONTI.

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 02.10.10 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale attentato.
Belpietro non vale neanche il costo di un proiettile. Figuriamoci...

Franco F. Commentatore certificato 02.10.10 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica: E' partita la riedizione della manifestazione nazionale che 10 mesi fa, a Roma, portò in piazza centinaia di migliaia di persone per chiedere le dimissioni di B. Il Popolo Viola ci riprova. Stesso canovaccio e stessi slogan per una giornata che, nelle intenzioni degli organizzatori, non è solo 'antiberlusconiana'. Al centro temi come la Costituzione, l'informazione, la legalità e il lavoro. Ma, in strada, i numeri e l'entusiasmo non sono gli stessi.
Il corteo, che ha iniziato il proprio percorso da Piazza della Repubblica, è composto da circa 10mila persone. Ma gli organizzatori dichiarano che "in molti stanno ancora arrivando". Tra le bandiere di partito le più diffuse sono quelle dell'IdV e della Federazione della Sinistra, che hanno contribuito, logisticamente ed economicamente, all'organizzazione della giornata. In testa i rappresentanti del Popolo Viola con lo striscione: "Svegliati Italia".
La marcia dei manifestanti si concluderà a Piazza San Giovanni, dove nel pomeriggio sono previsti gli interventi di molte personalità della società civile, da Stefano Rodotà a Concita De Gregorio, da Salvatore Borsellino a Paul Ginsborg. Tanti i cori. Tra i più gettonati: "Berlusconi a San Vittore", "Berlusconi al capolinea", e "la Costituzione non si tocca"..

Tra gli accusati c’è Bersani, mostrato nei cartelli addormentato sui banchi del Parlamento. Per Angelo Bonelli, presidente dei Verdi, "è una delle colpe del Pd non contrastare in modo adeguato l'egemonia culturale berlusconiana". Tra gli esponenti politici attesi a Piazza San Giovanni, Antonio Di Pietro, Nichi Vendola, Rosy Bindi e Ignazio Marino.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La chiesa cattolica ha una Bibbia per ogni occasione. Fa così da 2010 anni, capirai che novità! Il problema è la gente che va ancora dietro questa cricca millenaria. Quando il popolo non parteciperà più ai loro sciohhi ed inutili "sacramenti" dal battesimo al funerale, allora sarà la sua fine. Altrimenti ce la porteremo sul groppone per altri 2010 anni, come minimo.

Federico Hohenstaufen 02.10.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento

CARISSIMI AMICI ED AMICHE E NAVIGATORI DI QUESTO BLOG, BUON POMERIGGIO.
STO LEGGENDO SU DIVERSI SITI INTERNET CHE MARONI E' PREOCCUPATO PER QUELLO CHE STA SUCCEDENDO. SIGNOR MINISTRO MA DOVE MINCHIA SEI STATO IN TUTTO QUESTO TEMPO A SUONARE LA BATTERIA IN QUALCHE PUB? LEI E TUTTI GLI AMICI SUOI NON AVETE FATTO UN CAZZO IN TUTTA QUESTA LEGISLATURA PER IL POPOLO, CI AVETE PRESO PER IL CULO, CONTINUATE A PRENDERCI PER IL CULO, VOI DEL NORD ACCUSATE I ROMANI DI ESSERE PORCI, IL MINISTRO TREMONTI NON SA COME SI SCRIVE LA PAROLA CRISI IN QUANTO CON UNA DICHIARAZIONE DEI REDDITI COME LA SUA SFIDO CHIUNQUE A SAPERE COSA SIA LA CRISI. NON CE' STATA UNA TRASMISSIONE TELEVISIVA DOVE IL SIGNOR BELPIETRO HA SPRECATO UNA PAROLA A DIFESA DEI CITTADINI, STATE FACENDO DIVENTARE L'ITALIA UN PAESE RAZZISTA ALL'ULTIMO SANGUE ED ORA LEI SI PREOCCUPA DELLA SITUAZIONE ITALIA? HA VISTO DOVE E' ARRIVATA LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE? HA VISTO COME STANNO MESSE LE FAMIGLIE ITALIANE A REDDITI? ECCO TUTTO QUESTO PORTA ALLA VIOLENZA, PER CUI I PRIMI RESPONSABILI DI QUESTA SITUAZIONE SIETE VOI. IO GRAZIE A DIO NON MI LAMENTO IN QUANTO LAVORIAMO MARITO E MOGLIE, MA IN GIRO VEDO DELLE SITUAZIONE PER NIENTE TRANQUILLE, GENTE ESASPERATA CHE NON HA I SOLDI PER IL LATTE DEI FIGLI O IL PANE. FINITELA DI ROMPERE I COGLIONI CON APPARTAMENTI, ESCORT, TRANS E PUTTANATE VARIE, GLI ITALIANI NE HANNO I COGLIONI PIENI. LO CAPITE O NO? VOTATE QUESTO COMMENTO IN TANTI VISTO CHE DICO QUELLO CHE MOLTI DI VOI PENSANO

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Monsignor anzi (siccome non è il "mio") il Signor Fisichella al solito fa bella mostra della sua teoria della doppia moralità, tra privato e pubblico.
Un laico, un ateo ha una sola morale, Fisichella due.
Una doppia contabilità : quella ufficiale e quella in nero, offshore.
E' notorio infatti che dio esiste solo per il pubblico (pagante), in privato il professionista del culto può tranquillamente godersi l'assenza di dio, un bel rompicoglioni.
Hanno tolto la coscienza in favore della privacy.
Un'etica contestualizzata in due tempi.
"Pecca fortiter, sed fortius fide et gaude in Christo" non vuole infatti dire "pecca finchè vuoi ma poi pentiti fortemente" ma : Pecca fortemente/coraggiosamente, ma ancor più fortemente/coraggiosamente confida e gioisci in Cristo" vuole infatti dire che, persino mentre pecchi, devi ricordare e sapere che la salvezza non dipende da te, ma dalla Grazia che hai ricevuto in Cristo.
Cioè che di etica ce n'è una sola.
Fisichella, anche come protestante, anche come ragioniere di una presunta partita doppia della fede, com'è che il conto non torna ?

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che ci sia una gran differenza tra le "pecore" sarde con il resto delle "pecore" d'ITALIA.

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 02.10.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No B2Day

Don Gallo,Andrea Camilleri,Margherita Hack e Paolo Flores D’Arcais sono stati accusati di “collaborazionismo con il regime” e di “sabotaggio” in una lettera aperta pubblicata sul sito del No B. Day 2, poi ritirata
Com'è chiaro,la strategia della dx è creare zizzania tra gli oppositori di B, insultandoli come traditori e fascisti, non diversamente da quanto hanno fatto certi troll su questo blog

Il falso attentato a Belpietro arriva ottimamente, come il cacio sui maccheroni, alla vigilia di questa manifestazione popolare contro B così da permettere alla dx di demonizzare chi non lo vuole più. Maroni dice di abbassare i toni
Beppe Giulietti di articolo 21i ha dichiarato nella piazza di Roma: "Non bisogna abbassare i toni! Ma abbassare i fatti! Il Pres. del Consiglio deve tornare in sé!Ci sembra una persona che non è nelle sue facoltà. Non è tollerabile che insulti i giudici! Che bestemmi in diretta! Che tolga dalla RAI chi gli pare!"

E' attaccando i giudici in modo infame che B intende mostrare quali sono i suoi intenti sulla riforma della Giustizia?
La manifestazione è autogestita e autofinanziata.
Solo i pulmann sono 300. Molti sono stati bloccati e non sono ancora riusciti a entrare in Roma.
Il Palco è stato offerto dall'IdV, ma ai politici sarà vietato di salire sul palco. La manifestazione non intende vestire colori di partito ma vuole essere una protesta popolare indifferenziata

Mentre l'Italia migliore rigetta lo sfiduciato e delinquenziale governo B, altre manifestazioni popolari scuotono la Germania e la Francia
In Francia siamo al 3° giorno di lotta. 299 piazze sindacali manifestano duramente contro Sarcozy e il suo intento neoliberista di far pagare la crisi ai lavoratori francesi, innalzando l'età pensionabile da 60 a 62 anni.
7 francesi su 10 sostengono la protesta
In piazza 3 milioni di manifestanti
Tutta la Francia protesta contro Sarcozy intenzionato ad andare avanti lo stesso
Lo scalo di Marsiglia è bloccato dallo sciopero dei portuali

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao amici,ieri ho visto un po' di l'ultima parola il programma dei celti padani e sono rimasto a bocca aperta x le skifezze ke dicevano...quella fattukkiera di gasparri è assurdo,a dikiarato ke il movimento 5 stelle istiga all'odio,ke il presunto attentato a belpietro e colpa nostra ecc...vogliono farci passare x quelli ke nn siamo,ma nn ci riusciranno mai xke il movimento è amore,rispetto x le persone e x la natura,legalita'e rispetto x le leggi,gioia di vivere,noi vogliamo il bene delle persone e lottiamo x questo.una persona con un briciolo di cervello dovrebbe capire ke questi usano qualsiasi pretesto x diffamare e calunniare i loro avversari politici...la casta a distrutto il nostro bel paese e lo tiene in coma...x la prima volta hanno capito ke la gente aperto gl'occhi è hanno paura...viva il m5s

antonio sguali 02.10.10 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dignità [di-gni-tà] s.f. inv.

Considerazione in cui l'uomo tiene se stesso e che si traduce in un comportamento responsabile, misurato, equilibrato.Compostezza, decoro che denota rispetto per sé e per gli altri.

T'o ripeto.Tu,che te ne fai de sta sconosciuta 'n punto de morte??

er fruttarolo? Commentatore certificato 02.10.10 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma in merito al presunto attentato al bel pietro
1) L agente non prende come al solito l 'ascensore
2) Scendendo dalle scale si trova davanti un tizio che prova a sparargli senza riuscirci
3) Da agente ben addestrato alle scorte pur sparando tre colpi non riesce a centrare il bersaglio a pochi metri.
4) per il rumore degli spari amplificati dalla tromba delle scale si desta tutto il vicinato ma non l' altro agente in attesa in auto che non si cura di un sospetto che fugge dal portone
5) Il medesimo agente nel 95 aveva fatto lo stesso numero con Il procuratore capo D'Ambrosio ed anche lì l' attentatore si era volatilizzato misteriosamente
A voi le considerazioni del caso.
Unico risultato è cominciato un attacco concentrico alla rete secondo loro responsabile del clima d' odio ed oggi c' è il secondo vday
Mi puzza molto tutta la faccenda

piero pacini 02.10.10 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT sull' "attentato" a Belpietro:
Maroni, a Varese, parlando a Sky Tg24 ha aggiunto che e' necessario 'abbassare i toni delle polemiche politiche perche' certe accuse, che si leggono magari su alcuni siti internet, possono dare a qualche mente malata lo spunto per fare queste cose'.

Zanna Bianca, ricordati che le "menti malate" votano tutti per la lega, quindi di rischi non ce ne sono.
Magari piantarla di rendersi ridicoli come stai facendo dai tempi dell' "attentato" a Silvio cercando ogni spunto, anche quelli che non c'entrano nulla per tentare di chiudere la rete pare brutto?

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato 02.10.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Sodano, piccolo imbecille biforcuto, perché non ti guardi su rainews24 le centinaia di migliaia di persone che stanno confluendo a Roma per dire il loro No a Berlusconi e al suo feroce intento di distruggere l'uguaglianza sotto la legge?
Quelli che tu chiami "fighette viola" e "destroidi figli di papà" sono qui per difendere quel principio fondamentale di democrazia che tu hai dichiarato essere "una totale idiozia", mentre dai ad intendere che "è inutile combattere contro Berlusconi, tanto è perso" !
Con che faccia potrai guardare questi cittadini di fronte a cui tu mostri solo la tua doppiezza e il tuo disonore?
E con che faccia puoi dare ad intendere di essere un comunista serio a quei 'comunisti' a cui scrivi idiozie col nick di Fancisco, Francesca, Pugno chiuso, Mirko, Giulia e non so che altri?
Non hai vergogna di stesso? Tu sei inqualificabile!
Cosa pensi di fare per questo paese quando cerchi di sabotare, di dividere, di infamare?
E soprattutto quando ti fingi comunista mentre sei solo uno sporco guastatore?

A quela sinistra appartiene, visto che su questa piazza c'è Conchita De Gregorio, come Norma Rangeri, come beppe Giulitti di articolo 21, visto che su questa piazza c'è la CGIl come la FIOM?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

volevo solo dire BASTA con lo sfruttamento animale e mi unisco a tutte le voci fuori dal coro!!! come per l'economia e le energie sostenibili, dovremmo fare lo stesso per la specie animale e FINIRLA con lo sfruttamento, hanno anche loro il diritto di vivere, chi siamo noi per decidere della loro sorte?

Gianni Battista 02.10.10 15:03| 
 |
Rispondi al commento

BASTA!!! La carne e i formaggi sono solo crudeltà verso animali indifesi, sfruttati e fatti a pezzi!
Che cambiassero lavoro questi pastori e ovviamente non dare neanche un centesimo di finanziamenti pubblici per l'allevamento e la pesca a nessuno!
Diventate vegani, è bellissimo e utilissimo al pianeta e a tutti noi!

http://www.tvanimalista.info/video/allevamenti-macelli/

Francesco Mileto 02.10.10 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fini..
"Siamo per l'attuzione del programma..ma in tutte le sue parti..non solo alcune si e altre no"

in poche parlole....LEGHISTI DEL CAZZO...nel programma c'e' l'abolizione delle province!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 14:35| 
 |
Rispondi al commento

io non considero il parlamento un luogo sacro e bene ha fatto di pietro a dire in faccia al piduista nano tutta la verità niente altro che la verità su tutti i misfatti del cupoloso mafioso...ma siete o no consapevoli che l'innominabile non va mai in quel sacro luogo vantato dai suoi accoliti quindi pietro ancora una volta grazie

piero bartorelli Commentatore certificato 02.10.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S ha qualche proposta riguardo l'eutanasia?


In sintesi

Abbiamo la Chiesa secondo Berlusconi

e una Chiesa per gli altri

ma che bella Chiesa !!!!

Speriamo che la Giustizia mantenga il suo "La legge è uguale per tutti", della Chiesa, di questa Chiesa si può anche fare a meno.

sandro s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Da Repubblica

Era opinione diffusa che dopo la strepitosa giustificazione della comunione data a un divorziato (leggi), monsignor Fisichella non potesse fare di meglio.

E invece oggi si è superato.

Sulla bestemmia di Berlusconi il monsignore sostiene infatti che “bisogna sempre saper contestualizzare le cose”.

Insomma, è vero che “non bisogna diminuire l’attenzione quando siamo persone pubbliche, ma in Italia dobbiamo essere capaci di non creare burrasche per strumentalizzare le situazioni politiche”.

Dunque, dal presidente del Consiglio Pontificio per l’evangelizzazione apprendiamo che a differenza dell’aborto, della fecondazione, dell’eutanasia, delle nozze gay, la bestemmia è valore negoziabile.

Come le escort o la denuncia dei clandestini.

Chapeau alla chiesa di Roma, che mentre i politicanti blaterano di riforme ha riformato nientemeno che i suoi dieci comandamenti.

Senza nemmeno la lunga e noiosa procedura dell’articolo 138.

peppe s., giugliano Commentatore certificato 02.10.10 14:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Tra tutti i comandamenti il più bizzarro è :
"non nominare il nome di dio invano".
Stante che nella stessa bibbia il nome di dio è insupponibile, inpronunciabile ovvero è inconoscibile.
"Dio" non è un nome infatti.
Anche se in certi ambienti si sussurra che si chiami Silvio, a volte Umberto o Gianfranco.
"Nessuno" è il più appropriato ... e senza citare certi filmetti del tipo "il mio nome è nessuno" o gli escamotage alla Odisseo-Ulisse-Nessuno sembra infatti oppurtuno il solo enunciato : nessuno è dio e nessuno è perfetto.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel suo delirio di onnipotenza, 1816, si autobestemmia.

antonio d., carrara Commentatore certificato 02.10.10 13:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento


Rimembranze inceppate !
Similitudini concernenti le "inceppature",
La pistola inceppata di Belpietro, ricorda
l'inceppatura del governo Prodi, da parte
del nostalgico "In-ceppa-lonico" Mastellone !!!

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 02.10.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

LA DURA VERITA' 8...LA SCONQUASSATA E SINISTRATA SINISTRA ITALIANA... guarda il video…
http://www.youtube.com/watch?v=N_j0SOWAj8g
---LA DURA VERITA’ 7…UN CONSIGLIO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SILVIO BERLUSCONI… guarda il nuovo video…
http://www.youtube.com/watch?v=3vZ14ucqh68
---LA DURA VERITA’ 06… IL LAVORO; UN ASSASSINO SERIALE… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ
---LA DURA VERITA’ 05…IL MASCHIO… UN GRANDE BLUFF… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=iUuJTOsYyAs
---LA DURA VERITA’ 04…LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc
---LA DURA VERITA’ 03…LA STUPIDITA' DEL MASCHIO...guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=EvAE5BboUpQ
---LA DURA VERITA’ 02…LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI
---LA DURA VERITA’01…I FIGLI SONO DELLE DONNE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=FTulppNWgT0

movimento femminile Commentatore certificato 02.10.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento

La bestemmia

Averla raccontata, in privato, non è né un'offesa né un peccato".
"Il cattivo gusto e la responsabilità - ha detto Berlusconi - sono casomai di chi la pubblicizza.
Mi spiace solo se qualcuno nella sua sensibilità si sia sentito turbato.
Ma non ci credo.
È soltanto un pretesto per attacchi strumentali e ipocriti".
Insomma, colpa dei giornali.


Dunque in definitiva se riprendo uno che commette un omicidio....
la colpa non è dell'omicida, ma è mia che l'ho ripreso!

Mi sembra logico!

Aldo F., napoli Commentatore certificato 02.10.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era opinione diffusa che dopo la strepitosa giustificazione della comunione data a un divorziato, monsignor Fisichella non potesse fare di meglio.
E invece oggi si è superato.
Sulla bestemmia di Berlusconi il monsignore sostiene infatti che “bisogna sempre saper contestualizzare le cose”. Insomma, è vero che “non bisogna diminuire l’attenzione quando siamo persone pubbliche, ma in Italia dobbiamo essere capaci di non creare burrasche per strumentalizzare le situazioni politiche”.

Dunque, dal presidente del Consiglio Pontificio per l’evangelizzazione apprendiamo che a differenza dell’aborto, della fecondazione, dell’eutanasia, delle nozze gay, la bestemmia è valore negoziabile. Come le escort o la denuncia dei clandestini.

Chapeau alla chiesa di Roma, che mentre i politicanti blaterano di riforme ha riformato nientemeno che i suoi dieci comandamenti. Senza nemmeno la lunga e noiosa procedura dell’articolo 138.

(http://bracconi.blogautore.repubblica.it/?ref=HRER1-1)

Federico Hohenstaufen 02.10.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Perché Carfagna e Gelmini non denunciano Odifreddi?

Odifreddi ha scritto una lettera aperta alla ministra Gelmini, in risposta agli insulti da lei ricevuti. Nella lettera il professore fa delle affermazioni piuttosto gravi, tra cui spicca la seguente:

"Il mio problema è proprio lei, signor ministro. E non tanto, o non
solo, perchè ricopre una carica per la quale non ha la minima
competenza, ma anzitutto e soprattutto per le innominabili motivazioni
che hanno portato lei e la sua collega Mara Carfagna alla carica che
ricoprite".

Come mai le interessate non lo denunciano? O forse non hanno argomenti per smentire quanto ormai sanno tutti? Hanno forse paura che torni a circolare la famosa intercettazione fatta frettolosamente sparire, in cui le due signore discutevano tra loro su come meglio soddisfare le voglie dell'imperatore?"

http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20091003043240AAQeKXD

....

se io fossi un INSEGNANTE LICENZIATO INSISTEREI SU QUESTE DOMANDE.

Dino Colombo Commentatore certificato 02.10.10 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete notato il tempismo con la manifestazione di piazza di oggi contro Berlusconi?
In un amen una manifestazione sacrosanta di protesta politica e economica è stata bollata come sorgente di attentati. Già le iene (La Russa) parlano già di 'cattivi maestri della spranga' (ma non erano i celerini?)
"Un clima arroventato che può spingere a gesti inconsulti da parte di squilibrati in un insano sistema di violenza e di prevaricazione" (ma non sono loro che inneggiavano a Mangano e facevano eroi Mambro e Fioravanti?)
La Santanché è già pronta col "clima torbido e violento!"
Castelli parla di "anni di piombo"
Paolo Bonaiuti di "Violenza e terrore"
Maroni evoca replay sanguinari
Franco Frattinidi indica un "piano preordinato e ben organizzato" (e figurati se era pure organizzato male!)
"A forza di additare persone all'odio e all'intolleranza si arma qualche mano pericolosa" (come fa Berlusconi contro i giudici?)
Persino Di Pietro è sotto accusa perché le sue parole infuocate alla Camera potrebbero aver eccitato animi assassini
Gianluigi Paragone: "Quanto è concreto il rischio di violenza dopo questo attentato?" (Sta a zero, come sta a zero la credibilità dello stesso)
"Clima di odio" (di fanculo, semmai)
Ora cercansi capri espiatori!
Il Pd recrimina. Mai mettere in dubbio le parole dei berlusconiani che sono sempre stati mostri di verità. Sempre stare dalla parte della Casta o dei suoi servi. Guai mai che li abbandonassero!)

solo la Margherita può essere tanto oca da credere a una boiata simile

De Magistris: "Appare inaccettabile il tentativo di strumentalizzazione e criminalizzazione della vicenda da parte della maggioranza, che sembra già aver svelato l'identità dell'aggressore: l'IdV e Di Pietro. Francamente siamo al ridicolo e al paradosso"

Quanto mi piace questo de Magistris!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spinoza
Energumeno violento in casa di Belpietro. E fanno due.

Fallito attentato al direttore di Libero. La libertà di disinformazione è salva.

Armato di pistola irrompe in casa di Belpietro. Voleva fare a chi le spara più grosse.

Il malintenzionato è stato sorpreso dalla scorta. E anche noi.

L’agente ha fatto fuoco tre volte e lo sconosciuto è fuggito. Ma ora Belpietro ha quattro spioncini.

(Belpietro ha rischiato di essere ucciso in casa sua. Per una volta il maggiordomo sarebbe stato la vittima)

Alla vista di un uomo armato il caposcorta ha fatto fuoco, mandando in frantumi lo specchio dell’androne.

“Se l’agente di scorta non avesse preso le scale, non so come sarebbe andata”. Di lusso.

Il giornalista rivela: “Tempo fa una persona cercò di introdursi nella redazione del Giornale. Le dissi: «Presidente, faccia come fosse a casa sua»“.

Belpietro: “Le mie idee sono scomode”. Ci credo, tutti quei lividi sulle ginocchia.

L’attentatore si è presentato vestito da finanziere. Non gli avrei aperto nemmeno io.

(Meno male che l’attentato è fallito, sennò sai che beffa per la Politkowskaja)

Alcuni indizi portano a pensare che l’attentatore sia del Pd: aveva un piano sballato, un’arma che non funziona, era travestito da finanziere ed è ancora in giro nonostante il fallimento.

Belpietro: “Pago per le mie idee”. E infatti non ti è successo niente.

(In effetti Belpietro paga per le sue idee. Sue di quell’altro)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.10.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uff stare lì a registrarsi ogni volta che si viene bannati dai forum e blog di legaioli pidiellini e berluscones è una faticaccia; hanno dei server che fanno schifo e ci si mette un sacco ad inserire un commento.
Ecco perchè vengono tutti qui, è più facile!

Beh vado sul forum di radio padania libera e lascio un altro commento sull'ultimo legaiolo-padrone-a-casa-sua che è stato arrestato per essersi intascato una mazzetta; peccato che ci siano pochissimi utenti, sono tutti qui a rompere le balle.

al lupo Commentatore certificato 02.10.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riciclare navi, aerei, carri armati e tutti questi strumenti di morte. Quanto materiale da riconvertire per usi civili.

Ⓐrzân 02.10.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

se io fossi stato Fini o un finiano, agli attacchi sulla casa di Montecarlo avrei risposto con delle domande a Berlusconi sulla 'carriera politica' della Carfagna o di altre ministre.

Perchè non lo hanno fatto?

E perchè NESSUNO, NE DA DESTRA NE DA SINISTRA HA MAI ANCORA CHIESTO CONTO E RAGIONE DELLE ACCUSE DI MAFIA DI BOSSI A BERLUSCONI?

PERCHE' ANCHE LA COSIDDETTA SINISTRA TACE SU QUESTE DOMANDE?

ANCHE LORO COINVOLTI?

Dino Colombo Commentatore certificato 02.10.10 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal blog http://valdovaccaro.blogspot.com/
...."Dopotutto noi giochiamo con le briciole, mentre le multinazionali ragionano in termini di miliardi e stanno sganciando container di bigliettoni per far giurare ad attori, cantanti, sportivi e presentatori che la braciola, il tonno, il sangue, il latte, il caffè, il sale, lo zucchero, il pollo, il tacchino, il farmaco, l’integratore e il tamiflu, sono la base di ogni discorso di salute pubblica.

Via gli alberi e via i vegetali, in nome della Monsanto e dei macro-macelli

Frutta e verdura? Servono al massimo da guarnizioni e da ricamo, fino a quando non riusciranno nel loro inconfessato sogno di sradicare una volta per sempre tutti gli obsoleti alberi fruttiferi e tutte le depravate e multicolori verdure, e di imporre al mondo una sterminata monocultura suddivisa tra nobile soia ed essenziale mais, debitamente transgenici e siglati Monsanto, approvati dalla triade Clinton-Gates-Rockefeller, e benedetti dalle maggiori chiese mondiali, affinchè la civiltà dei macro-macelli, del carnelattismo e della caccia alle balene si imponga finalmente e detti legge senza più contrasti, senza debolezze, senza lacrime e senza distrazioni."

Giovanna N 02.10.10 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Allo stato l'unica "mente malata" suggestionabile dal clima politico è quella del ministro Maroni.

Non c'è nulla di oggettivo che faccia pensare a un rigurgito di terrorismo tranne le fantasie di una classe dirigente che vive barricata in difesa dai propri sensi di colpa e da una realtà fittizia descritta da mezzi di informazione sostenuti finanziariamente dal vittimismo politico della stessa.
Farsi vittima è l'ultimo espediente di un ceto politico ormai defunto che non trova altra giustificazione alla propria morte che accusare qualcuno della malattia degenerativa che lo ha fulminato.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che se il 'Giornaletto' e 'Liberodispararecazzate' avessero dato un decimo dello spazio sui loro giornaletti alle 'supposte' intercettazioni Hard tra ministre che avrebbero gettato luce sulle loro fulminanti carriere politiche, come hanno fatto con la casa monegasca...

quando si fanno due pesi e due misure...è DITTATURA.

Dino Colombo Commentatore certificato 02.10.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Quanto si risparmierebbe sciogliendo l'esercito, la marina e l'aviazione militare?


Sono vegetariana, e non vegan, da sempre : adoro il pecorino sardo, etichettato 'sardo' e di qualità, magari biologico. In secundis (ahah!),opto per quello etichettato 'romano'.

Già la traversata dal Continente all' Isola cambia di molto la qualità di queste sfortunate pecore.

Se gli autisti dei camions sono 'fuggiti' ciò la dice davvero lunga: sono 'fuggiti' dai controllori (veterinari, carabinieri) e/o da chi ?

Ho visto a Brindisi questi 'traspordi' IN/OUT di animali destinati (ahinoi) ad uso alimentare : un 'orrore' tale da far 'invidia' ( what? ) agli orrori visti dall'Australia all' Arabia Saudita: animali esportati vivi in condizioni a DIR POCO DRAMMATICHE e destinati poi allo 'sgozzamento' secondo il rito religioso islamico DHABH (carne halal).

KEVIN RUDD, ex PM australiano ( e speriamo la PM Gillard ora se ne ricordi ) aveva promesso ai suoi cittadini aussie una legge: per evitare questi trasporti in condizioni crudeli, 'sgozzare' gli animali (pecore e montoni, in generale) secondo il rito islamico direttamente su suolo australiano e, quindi, la carne HALAL esportata nei Paesi Arabi, debitamente surgelata.

Non è molto, ma sono un piccolo indice di civiltà.

shelley keats 02.10.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Il Lavoro nei campi...
Un settore che sta perdendo le ultime gocce di sangue...
Fattorie chiuse,piccoli agricoltori impiccati dai debiti,prodotti sottopagati,costi della produzione superiori ai ricavi...
Problemi con il debito pubblico?Stop ai finanziamenti all'agricoltura...
Ricordo tempi passati in cui ci si poteva permettere un dipendente,in cui si poteva dare un posto di lavoro...

un settore abbandonato da molti,dalle istituzioni...sfruttato addirittura dalla finanza...

sta perdendo le ultime gocce di sangue.

Michele Perrotta, Rotello 02.10.10 00:50

Quanta verita' drento poche righe...

er fruttarolo? Commentatore certificato 02.10.10 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Dal blog http://valdovaccaro.blogspot.com/

"Ti rendi mai conto della gravità di quanto stiamo facendo? Ti rendi conto quale pandemonio?
Pazienza fino a quando non vacciniamo i nostri figli, non andiamo in farmacia, e non finiamo sotto cura medica noi medesimi, che già gli rompe molto.
Ma spiare queste cose alla massa significa disintegrare la sanità, spedire ministri e sottosegretari a fare la fila mogi-mogi negli uffici di collocamento, mandarli ad accendere candeline per trovare un nuovo impiego.

Stiamo informando il mondo che salute non c’entra per niente con sanità

Stiamo banalizzando e depotenziando gli arroganti e gli usurpatori, stiamo mandando in offside i farabutti delle scie chimiche e della Casabianca, gli azzeccagarbugli di Big Pharma e i gabellieri della FDA.
Stiamo informando il mondo che esiste la salute e che l’intervento medico non c’entra per niente, che i prodotti farmaceutici non servono a niente, e che anzi sono proprio essi, il più delle volte, la causa di queste malattie croniche, autoimmuni, idiopatiche, lantaniche, rudimentali e criptogenetiche che ci vengono propinate e diagnosticate." [....]

Segue sul blog http://valdovaccaro.blogspot.com/

Giovanna N 02.10.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho senti che alla fiera nautica di Genova hanno inaugurato un verricello che permette di
sbarcare i proprietari di SUV direttamente sul .panfilo, così che non tocchino il molo coi piedini
Ecco una cosa che veramente in Italia ci voleva!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel Blog che segue la Gelmini in mutande e ipotesi del blogger sulla sua 'fulminante' carriera politica.

http://nuovediscussioni.blogspot.com/2009/08/insegnanti-in-mutande-come-la-ministra.html

Dino Colombo Commentatore certificato 02.10.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Il sindaco di Adro ha detto che toglierà i simboli leghisti dalla scuola purché lo Stato gli dia 30.000 euro per farlo.
Balle! Si prende un eztracomunitario che gli dipinga a smalto rosso tutti i simboli verdi, e con 50 euro se la cava!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bill Clinton diventa vegan, ottenendo risultati meravigliosi in termini di salute! Guardate e diffondete il video!
Ferma l'immane sofferenza animale e guadagna salute!

Go Vegan!

http://www.youtube.com/watch?v=16ZYNmhF8x4

Modesta Bennati 02.10.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Belpietro ha detto che per la sua incolumità vuol essere trasferito nella casa a Montecarlo
Almeno un posto alla luce del sole

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace perchè come per tanti articoli la questione che ne nasce è quasi sempre e solo economica con la solita vena di antropocentrismo di cui tanto siamo bravi a fregiarci. Ma nessuno si ferma a riflettere e va oltre un problema di marchio o d'immagine. Tanto piu triste che per l'esigenza di tutelare un patrimonio...ma quale patrimonio poi, non si pensa che da tutto questo chi ne soffre realmente in questo caso sono solo LE PECORE!!!!!!
COSTRETTE A VIAGGI ESTENUANTI, AMMASSATE NEI CAMION PER ORE E ORE, SPESSO SENZA CIBO NE ACQUA.

A loro nessuno pensa in quanto visti come oggetti da reddito e basta!

La vera epidemia in questo caso siamo noi... genere umano!! .. e allora scusate ma tra le tante farneticazioni mi permetto di farneticare anche io...quindi speriamo che nel 2012 si schiatti veramente tutti...tranne gli animali naturalmente...

Daniele Galozzi
Bolzano

Daniele Galozzi 02.10.10 13:03| 
 |
Rispondi al commento

28 Settembre 2010

MOVIMENTO, CRUDISMO E NIENTE PIU’ INSULINA


LETTERA
Dal blog http://valdovaccaro.blogspot.com/

Una rivoluzione alimentare in famiglia

Gentile dottor Valdo, oltre che fare l’insegnante, sono il padre di due bambini di 13 e 11 anni.
Negli ultimi mesi la vita alimentare della famiglia ha subito una vera e propria rivoluzione. Siamo infatti passati da una dieta basata su pasta, formaggi, latticini, uova, pesce e carne, a una dieta vegana.

Leggi tutto http://valdovaccaro.blogspot.com/

Giovanna N 02.10.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Da cosa si vede che è sabato?
Dal fatto che i vari leghisti, pidiellini e berluscones vengono a fare rompere le balle alle 12 anzichè alle 9; poverini si sono appena svegliati.
Ora scusate, sta per finire la pausa pranzo e devo tornare a lavoro.

al lupo Commentatore certificato 02.10.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“…e gli uomini… col sangue dei concittadini ingrossano le proprie sostanze e avidi raddoppiano le ricchezze, accumulando strage su strage; crudeli si rallegrano del triste funerale di un fratello…” (Lucrezio Caro, De rerum natura, Libro Terzo)
Campania, 98 a.C(!!!)

....

Vi ricorda qualcosa? A me ricorda quei farabutti che ridevano la sera del terremoto dell'Aquila....

Dino Colombo Commentatore certificato 02.10.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Maroni e l'agguato a Belpietro
"Giù i toni, non sarà l'ultimo"

Ne stanno già organizzando un altro?

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 12:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prima stesa di attentatori è stata una frana
Attendiamo la seconda

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco dalla Sardegna
La libertà di disinformazione: in Italia
da ancora fastidio!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

3^ parte dal blog http://valdovaccaro.blogspot.com/

Non ho davvero parole per ringraziarla

Ho passato una magnifica estate, con le mani finalmente adatte a prendere, lavare, lavorare, trasportare, stringere altre mani, accarezzare qualcuno, persino sporcarsi.
Sporcarsi le mani, una cosa che non ricordavo quasi più.
Non ho le parole per esprimerle il mio grazie.
Tengo con me il suo libro sull’alimentazione naturale e scorgo al mercato quelle erbette profumate e deliziose di cui lei parla spesso e che nessuno tra le mie amicizie conosceva..
Ora devo comprare quelle erbe anche per loro.
Provo affetto nei suoi riguardi non solo per i miei benefici personali, ma anche per quelli di tanta altra gente che soffre
La stimo, e in qualche modo le voglio bene, non solo perché mi ha dato la chiave per capire la malattia e per non farla insorgere, ma perché so che moltissime persone, seguendo le sue generose spiegazioni possono davvero stare meglio.
Trovo pertanto in lei una generosità splendida. L’abbraccio virtualmente. Grazie e ancora grazie.
Gigliola

Giovanna N 02.10.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

La "terza gamba", sono le palle dei lavoratori, che ormai, toccano terra.

antonio d., carrara Commentatore certificato 02.10.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Governa ma da lontano, ha il "divieto di dimora" a Licata per motivi di giustizia e lui amministra in esilio, firma delibere a distanza, nomina assessori fra i tavolini dei bar, fa spostare i messi comunali di qua e di là, decide il destino della sua comunità da un trivani semiarredato alla periferia più malandata di Agrigento. A 38 chilometri dalla sua Licata. Resiste il sindaco Angelo Graci, resiste e non vuole dimettersi. Da novembre dell'anno scorso va in giro per tutta l'isola con addosso la fascia tricolore ma non può mettere piede a casa sua perché potrebbe - ha scritto il giudice - «reiterare il reato». Accusato di corruzione, è in attesa di verdetto. Però non cede, non molla la poltrona «per dignità di uomo e alto senso delle istituzioni».

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/10/02/news/bolzoni_sindaco-licata-7636685/?ref=HREC1-6

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 02.10.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

2^ parte dal blog http://valdovaccaro.blogspot.com/

Un timido palliativo trovato con la dieta del dr Pagano

Così decisi di intraprendere una cura specifica, tratta dall’unico libro che ne propone una per la psoriasi, scritto dal dr Pagano.
A seguito di questa dieta, la psoriasi continuava sì ad estendersi, ma con meno aggressività rispetto ai mesi precedenti.
Qualcosetta avevo ottenuto, ma non bastava certamente a rendermi la vita migliore.
Mi sono imbattuta sul suo blog, ritrovandomi in breve ad essere vegana

Ho iniziato così a cercare su internet e per mia fortuna mi sono imbattuta sul suo nome, leggendo tantissime sue tesine, diventate per me ormai una bibbia.
Mi è pure sorta una coscienza etica riguardo la macellazione.
Facevo poco uso di carne, da sempre disgustata dal fatto evidente che trattasi di poveri resti di animali brutalmente massacrati. Ma passando dal suo blog a quello di altri blog antispecisti ed animalisti, il passo è stato immediato. Da un giorno all’altro mi sono ritrovata ad essere vegana a tutti gli effetti, ed anche crudista per la maggior parte dei pasti.

In un mese le mie mani sono perfettamente guarite

In vita mia quasi mai avevo mangiato frutta, ed anche la verdura aveva sempre latitato dalla mia tavola.
All’improvviso ho cominciato a nutrirmi solo di prodotti ortofrutticoli, incluso frutta da guscio e qualche piatto di pasta di farro con zucchine.
Ebbene, in pochissime settimane le mie mani sono guarite e, proprio nel mese che avrebbe dovuto essere il più critico, come ogni volta da 15 anni, avevo invece la pelle sana, e non mi pareva vero.
Il crudismo (80% crudo e 20% circa cotto) mi ha letteralmente salvata.

Giovanna N 02.10.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento

dal blog http://valdovaccaro.blogspot.com/
LETTERA
1^ PARTE

L’opportunità di cambiare la propria esistenza

Gentilissimo prof. Vaccaro, da pochi mes ho scoperto il suo blog.
Non so da dove cominciare, se non da un immenso Grazie!
Scrivendo ciò che lei sa e che molti come me ignorano, lei sta offrendo a tutti coloro che la incontrano sul web l’opportunità di cambiare la propria vita!

Un vero incubo durato 15 anni

Ero affetta da psoriasi da ben 15 anni, localizzata alle mani, soprattutto palmi e dita, e ne soffrivo a periodi pure alla pianta dei piedi. Decine di medici, di specialisti, di pasticche, di creme e di cortisonici. Tutto inutile. D’estate la mia psoriasi diventava davvero un incubo. Come lavarsi? Come vestirsi? Come cucinare? Come sbucciare un frutto o una patata? Questi erano per me i problemi all’ordine del giorno.

Quattro mesi fa ero ancora una donna mutilata nel libero uso delle mani

Ad Aprile 2010, solo 4 mesi fa, l’espressione di dolore fisico che mi procurava tale patologia era impressa costantemente sul mio viso.
Trattandosi nel mio caso di psoriasi ciclica, sapevo per esperienza che col caldo sarei stata molto peggio.
Non ero mai stata così male e spaventosamente come quest’anno, e non sapevo proprio come avrei tirato avanti fino ad Agosto, quando la malattia sarebbe arrivata al suo solito apice.

Giovanna N 02.10.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Dalla mamoria esplicita alla memoria implicita.
Dalla intelligenza fluida alla intelligenza cristallizzata.

"Vedendo passare sotto silenzio nella blogosfera italiana il dibattito sull’articolo dell’Harvard Business Review che mette in discussione la teoria della coda lunga (*), forse vale la pena di farci sopra qui due riflessioni al volo.

In sintesi l’autrice dell’articolo rileva, dopo un’analisi quantitativa e qualitativa dei download di brani digitali e dei noleggi dei DVD:

1. che la testa (cioè la somma delle vendite dei pochi prodotti più venduti – di massa) è grossa, viva e vegeta, e anzi tende a ingrossarsi
2. che la coda (cioè i prodotti di nicchia, venduti in poche unità) è sì lunga, ma è sottile-sottile-sottile
3. gli acquirenti della coda sono power-user della testa, che a volte si inoltrano nell’oscurità dei prodotti della coda, e che nella maggior parte delle volte non danno valutazioni qualitative maggiori di quelle della ‘testa’, tutt’altro.
4. i light-buyer comprano solo dalla ‘testa’ (cioè comprando poco, comprano testa)

Io credo che esista solo un mercato in cui la teoria in questione è assolutamente non in discussione: quello del web 2.0, dei socialnetwork, dei blog (ma non quello della ‘stampa mainstream’, però). I consumatori della coda (che sono poi anche produttori al tempo stesso) sono di più di quelli della testa, perchè i legami sociali e a-economici (contrapposti al mero scambio monetario), essendo quantitativamente e materialmente limitati, appiattiscono la curva.

http://www.minimarketing.it/2007/10/vota-per-lindice-di-insonnia-da.html

http://www.minimarketing.it/2007/10/quanto-ha-la-coda-lunga-questo-blog.html

In pratica, la teoria della coda lunga si adatta bene al mercato dell’internet autoprodotta, ma solo in quanto questa non è mercato in senso stretto."

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.10.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento

che tristezza vedere il governo ricorrere a questi trucchetti da soap opera per attirare l'attenzione della gente e cercare di alzare i consensi,sono arrivati al fondo delfondo,sono al torbido,ma poi la stragrande maggioranza dei tele dipendenti non ha nemmeno idea di chi sia belpietro ...del resto mica può sempre farsi tirare le statuine in faccia B

panino A. 02.10.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quesito

Che differenza c'è tra Berlusconi e un maiale?

Che del maiale non si butta via niente. Di Berlusconi... Tutto

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni forma di violenza va condannata e non solo quella che mi conviene condannare.

Quando un giornale è di famiglia
si leggono cose assurde del tipo...

"nessuno manifesterà per difendere Bel Pietro!!!"

come se manifestare per qualcuno o qualcosa sia un obbligo e non una spontanea manifestazione sentita e voluta dalla gente, ma da voi esistono solo gli ordini del vostro padrone e le manifestazioni a pagamento, con rimborso spese come nelle grandi aziende.

Fate parte della famiglia, di un "grande" partito il PDL che sta al governo e scrivete con dossieraggi (violenza mediatica) contro chi non è con voi ma vi lamentate se sui blog di tutta italia i cittadini, (e sono tanti), contestano la classe politica e questo governo, esercitando il diritto alla libertà di espressione.

Nessuno vi impedisce di organizzare una bella manifestazione pro-Bel Pietro e nessuno impedisce alla gente comune di parteciparvi.

Il tentativo infame di dare responsabilità ai cittadini che dissentono sui blog italiani di fomentare la tensione è tipico di un regime che è arrivato a toccare il fondo, che è alla fine.

Le infamità le abbiamo viste e sentite in parlamento, la farsa è finita , vogliamo una nuova legge elettorale ed elezioni subito, non siamo disponibili ad un governo con un premier che non si presenta ai processi, che pensa solo alle sue leggi ad personam e denigra la magistratura sempre e ovunque, per lui non esiste il privato o il pubblico, l'Italia non è una azienda e i cittadini non sono suoi dipendenti, voi sì.

Concludendo i liberi cittadini non accettano lezioni di democrazia da un giornaletto di famiglia o da politicanti eletti con l'attuale legge elettorale definita "porcata".

Prima di scrivere, fatevi un esame di coscienza , se ne avete una.

sandro s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento

ABBASSARE I TONI

So che quello che sto per scrivere è fuori tema ma forse neanche tanto.
Maroni è preoccupato per il clima di tensione che viene innescato da 'certi' siti on line.
Vorrei chiedere al ministro se questo clima di tensione nasce da una organizzazione eversiva o dalla voce di comuni cittadini che si sono rotti di ingurgitare la brodaglia di informazioni preparata dai media ufficiali.
Clima di tensione?
Ho scritto più volte a maroni ma lui giustamente se ne infischia dei terroni non è un problema che riguarda la padania, ma almeno rispondere per educazione.
Ma i post e i commenti sui vari blog non sono una conseguenza di quello che stanno sorbendo i cittadini ogni giorno?
Forse maroni non si rende conto che le sedute parlamentari sono farse inconcludenti contornate da risse al limite della decenza.
E' da tempo che la maggioranza non dialoga con l'opposizione ma impone per fiducia.
Ma cosa devono scrivere i cittadini che i rappresentanti sono un modello di esempio dopo tutto quello che è successo nella maggioranza con divisioni e riunioni forzate con un mercato delle compravendite parlamentari?
Che l'Italia è contenta delle divisioni che si stanno creando tra il sud e una fantomatica padania del benessere?
E cosa devono scrivere tutti quelli che hanno perso il lavoro che sono contenti dei superstipendi degli 'onorevoli'?
Ogni giorno c'è una nuova barzelletta del premier,una ingiuria di bossi,uno scandalo di corruzione politica,sindaci e comuni che se ne infischiano di costituzione e legge,regioni avvantaggiate,regioni penalizzate.
Forse maroni è preoccupato perchè i cittadini cominciano ad esprimere la loro opinione e questo è proprio un bel problema.
Ma fatevi un esame di coscienza: avete diviso l'Italia in guelfi e ghibellini siete voi gli eversivi e i manipolatori distruggendo la pace ed il buon senso di ogni cittadino che ha avuto la sventura di essere rappresentati da voi.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 02.10.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento


il segreto sta nell'infiltrarsi all'interno della scorta, così finalmente vedremo la riuscita di qualche attentato.
Ops. qui lo dico qui lo nego, (espressione presa in prestito dalla chiesa )!
Non vorrei sentirmi responsabile, per aver imbeccato qualcuno !

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 02.10.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Usa/ Obama: Puntare su energie pulite per rilanciare economia Dipendere sempre meno da petrolio straniero e proteggere pianeta

Washington, 2 ott. (Ap) -

L'energia solare ed eolica sono essenziali per la difesa dell'ambiente e per la sicurezza dell'economia statunitense. Lo ha affermato il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, nel corso del suo consueto messaggio radiofonico e Web del sabato, in cui, ad un mese dalle elezioni di 'Midterm' attacca i repubblicani che vogliono cancellare gli incentivi per numerosi progetti 'verdi'. "Possiamo tornare indietro alle politiche energetiche fallimentari che avvantaggiano le compagnie petrolifere ma indeboliscono il nostro Paese", ha detto il numero uno della Casa Bianca. "Possiamo tornare indietro ai giorni in cui le industrie più promettenti andavano all'estero. Oppure possiamo puntare su nuovi posti di lavoro creati dalle industrie emergenti, possiamo stimolare l'innovazione e aiutare l'economia del nostro Paese a essere più competitiva". Secondo Obama, con progetti come l'impianto solare di Mojave Desert, gli Stati Uniti restano il Paese "leader nella nuova economia globale". Attraverso la produzione di "energia pulita", ha proseguito il presidente, gli Usa dipenderanno "sempre meno dal petrolio straniero" e "proteggeranno il pianeta per le future generazioni". Nel "Patto con l'America", il programma recentemente presentato dal partito repubblicano, si chiede il congelamento dei fondi, circa 90 miliardi di dollari, destinati agli investimenti per le energie rinnovabili e verdi.


**CACCIA ALLE STREGHE ANDATA MALE**

BLITZ CC IN VILLE DI CINESI APPARTENENTI A SETTA VEGETARIANA (ANSA)
- BORDIGHERA (IMPERIA), 2 OTT -
Un blitz e' stato messo a segno dai Carabinieri della Compagnia di Bordighera in due ville e in un appartamento, a Vallecrosia e Dolceacqua (Imperia), di proprieta' di immigrati cinesi appartenenti alla setta 'Sky Love', che predica la dieta 'veganiana' (vegetariana che rifiuta tutti i prodotti di origine animale anche latte e uova) come unico rimedio contro il riscaldamento globale. I militari, che sono intervenuti con l'ausilio di un elicottero, nell'ambito di un'attivita' investigativa contro il lavoro e l'immigrazione clandestina, hanno ispezionato due ville in via Conca Verde, a Vallecrosia e in localita' Casiglian a Dolceacqua e un appartamento del lungomare Marconi, sempre a Vallecrosia. A Conca verde sono stati trovati cinque immigrati: la leader della setta, Ching Hai, di 59 anni e quattro uomini tutti cinquantenni, regolari sul nostro territorio nazionale. A scopo cautelativo sono stati sequestrati 12 rari esemplari di pappagalli esotici, del valore complessivo di 100mila euro (uno soltanto valeva 30mila di euro). Nel corso dell'operazione, alla quale hanno partecipato anche agenti del Corpo Forestale dello Stato e militari del Nas dei Carabinieri, sono stati trovati (ma non sequestrati) 30mila euro in contanti, dei quali i cinesi dovranno, comunque, giustificarne la provenienza. Obiettivo dell'operazione - autorizzata con decreto di perquisizione della Procura di Sanremo - era quello di smascherare eventuali centri di produzione di cibi vegetariani non autorizzati e di smascherare anche illecite attivita' di lavoro in nero. Nulla, tuttavia, di irregolare e' emerso in questo senso a margine dell'ispezione.

Luther Blisset * (**movimento**) Commentatore certificato 02.10.10 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa doveva dire la nostra "Collega" del moVimento ad Annozero.

SANTORO-"Cosa ne pensa il moVimento di Grillo
della situazione potitica attuale"
COLLEGA -"La politica puzza di naftalina, in media i politici che ci governano hanno 70 anni, la loro conoscenza delle tecnologie va da Gogol al famoso portale Italia.it di Rutelli. Continuano a parlare di alleanze correnti ribaltoni, e si dimenticano del paese. Noi siamo la ventata di aria fresca, abbiamo programma e idee...siamo gli unici a da avere un programma. Noi non ci arrenderemo MAI ad una democrazia rappresentativa che rappresenta solo se stessa.
SANTORO-"Cosa recrimina a Vendola?"
COLLEGA - "Vendola deve ricordarsi che alle primarie in puglia il moVimento ha appoggiato la sua candidatura, non perche appoggia il suo partito o la sua persona, ma perche' condivide le sue ideee sul nucleare, sull'acqua pubblica e sul suo progetto verso i giovani. Il moVimento non ha ideologie ma ideee.
------------------------------------------------

Ognuno di noi vale uno...ma siamo una RETE. Nessuno puo' andare in nessun posto a parlare in nome del moVimento ed esporre le sue ideee. Gli annunci pubblici devono essere condivisi e studiati meglio. 100.000 cervelli sono meglio di uno.

Tutta la mia solidarieta' alla nostra collega sbranata dai "Professionisti" della politica.

Avremo altre occasioni e riusciremo a lanciare il nostro messaggio ai "Cittadini" italiani non lobotomizzati.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il poliziotto che ha sparato ed inseguito l'attentatore, aveva già sparato ed inseguito un'altro attentatore, quando era di scorta a.. (non ricordo il nome).
O gli facciamo fare corsi di tiro, oppure allenamernto alla corsa.
Non ci sono più gli inseguitori di una volta.

antonio d., carrara Commentatore certificato 02.10.10 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CURIOSITA'

Per quale ragione quando arrestano un latitante dicono che è fra i primi tre, fra i primi trenta, fra i primi dieci più pericolosi.


CHI CAZZ' LA FA' QUESTA CLASSIFICA ?
SU QUALI PARAMETRI VIENE FATTA ?


CHI E' STATO PIU' VOLTE CAMPIONE DEL MONDO ?

ARSENIO LUPINO !


O forse è l'ennesima presa per il cul. ?

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 02.10.10 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si tratta di una berlusconata inventata per dare qualche credito a Belpietro, Feltri, Fede e Minzolini. Che abbia la scorta anche Vanna Marchi ??
E' un pò come le balle di Telecom Serbia. Manco le patacche sanno inventare. Abbiate pietà del vecchio che ha 74 anni suonati e la sua età ogni giorno che passa si vede e si sente

sandro damian 02.10.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le forze dell'ordine cercano l'attentatore!
deve essere processato per "mancato" attentato!

DATA L'ORA, BUON APPETITO, SBULLONATO POPOLO!

(ma chi cazzo la paga la scorta a questo pseudo giornalista?
perche è stato minacciato?
ma da chi?
allora ho bisogno della scorta anche io!
perchè sono stato minacciato dal macellaio e dal droghiere che se non gli pago il conto mi spezzano le gambuccie!)


Da lunedì prossimo, per tre giorni alla settimana, si avvia la nuova linea del bici bus della zona Falasca di Novellara, con partenza in via Borgazzo fino alla scuola elementare. Questa nuova linea si aggiunge a quelle già esistenti del quartiere Principessa e del quartiere Primavera.
Alcuni pionieri inizieranno la sperimentazione in questa zona, auspicando che ben presto aumentino le adesioni anche da parte dei volontari, genitori e parenti, responsabili dell’accompagnamento dei piccoli ciclisti.
Il progetto bici bus è attivo dallo scorso anno scolastico ed è stato capace di organizzarsi in un piccolo gruppo molto convinto, oggi, grazie anche all’individuazione di un nuovo coordinatore nella figura del concittadino Ilich Tampelloni coadiuvato da Cinzia Lusetti, l’iniziativa tende progressivamente ad assumere quei tratti di autonomia dalla Amministrazione Comunale ricercati sin dall’inizio dell’esperienza. Resta tuttavia ben presente il supporto della tecnostruttura dell’Ente Municipale a garanzia e tutela degli accompagnatori e dell’istituzione scolastica.
"Oggi più che mai c'è bisogno di una nuova cultura della mobilità e noi, a piccoli passi, stiamo andando nella direzione giusta” dice l’assessore alla scuola e piano della ciclabilità Stefano Mazzi “Mi piace quindi pensare che questa iniziativa, che nasce dalla collaborazione tra l'amministrazione e i volontari del bicibus, possa rappresentare un primo importante passo verso la realizzazione di una Novellara più sostenibile".
Per creare inoltre sempre più attenzione ed informazione sulla mobilità sostenibile e le iniziative collegate a Novellara, l’amministrazione comunale ha valutato la possibilità d’istituire un “Ufficio Biciclette” presso il locale dismesso della pesa comunale e recuperato nell’intervento estivo del Piazzale Prampolini. Compiti, gestione ed iniziative dell’ufficio saranno oggetto di un progetto partecipativo da condurre con le associazioni interessate e l’assessore Stefano Mazzi.


Visto quanto era imbranato, sarà stato Veltroni

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste pecore mi ricordano proprio voi grillini.
http://www.facebook.com/group.php?gid=157050250981931
Iscrivetevi e condividete. Lo psicocomico deve smettere di seminare odio.

Gioseppe Altasquola Commentatore certificato 02.10.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anarcofederalista
Fallito l’attentato a Belpietro. Commento del ministro dell’Istruzione Maria Stella Gelmini: “E’ per evitare questi errori che vogliamo insegnare ai nostri ragazzi a sparare!”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I TROLL sono considerati coloro che loro modo di porsi "disturbano" la discussione!

Sono anni che chiedo come si faccia a riconoscere un troll,
e sono anni che chiedo quale sia la *discussione* che si disturba!

Belpietro e' un troll "passivo"???
La Vivarelli un troll "attivo"???

A me il movimento non piace:
"ECCO IL VERO TROLL"!!!!!

anthony c. Commentatore certificato 02.10.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stefano
Avete notato che l’identikit somiglia a Belpietro? Forse è stato un autoattentato

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento


Mimmo
Per essere più credibile Belpietro, per il prossimo attentato, ha chiesto che la scorta provenga dal reparto non fumatori.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Domenica 3 ottobre gli alunni della Scuola materna di Pieve saranno al mercato contadino di Castelnovo ne’ Monti. E non in visita, ma da protagonisti, cioè in qualità di espositori e venditori di prodotti dell’orto, del loro orto. E’ una tappa singolare e di grande interesse che la sezione B della materna realizza lungo il percorso di un progetto didattico sostenuto dal Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e che vede in rete altri istituti scolastici, oltre al Centro di coordinamento per la qualificazione scolastica del Distretto.

Segue

http://www.reggio24ore.com/Sezione.jsp?titolo=Parco,+la+scuola+vende+i+prodotti+del+proprio+orto&idSezione=17902



Antonio Pallante, Gino Lucetti, Gaetano Bresci, Lee Harvey Oswald. Non c’è che dire: non ci sono più gli attenti di una volta. Sob


viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi l’ha congegnato questo attentato?
Gasparri?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Belpietro: minacciato perché ho i capelli bianchi e gli occhi azzurri, non è una cosa che fa piacere a un ladro

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da umorismocolto

Agguato a Belpietro. Il direttore di Libero ha tentato di rispondere al fuoco ma gli si è inceppata la caxxata.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mattatore da baraccone
Era meglio il Berlusconi arrapato, quello del Viagra e delle mammifere sul lettone di Putin, di questo ometto malmesso che bestemmia, impreca contro Dio e contro la solita Rosy Bindi
di FRANCESCO MERLO

Il mattatore da baraccone

E SUBITO si mette a ridere da solo, non più protagonista della politica ma della clinica medica. Dal priapismo armato di sorriso è passato alla disperazione della risata smodata e gonfia di pena. E per la prima volta risulta commovente perché ha davvero bisogno di un infermiere.

È vero che era losco il Berlusconi degli eccessi sessuali e dell'animalità viziosa ma era comunque vitale, la fornicazione era la sua ultima grandezza mentre adesso c'è solo un infelice che la sera del compleanno va a prendersi in strada gli auguri dei giovani del suo partito e perde il controllo degli istinti quando, con il tono impastato del cattivo attore, racconta alla piccola folla compiacente e servile una barzelletta antisemita, mediocre e irresponsabile, il cui succo è che gli ebrei avrebbero preferito tenersi Hitler piuttosto che perdere un affare.

Anche questa volta Berlusconi si è fermato un istante, ha buttato indietro seccamente la testa, ha guardato fisso e lievemente canzonatorio la platea e ha liberato una risata smodata. È un movimento ricorrente nella sua mimica questa mossetta che, dopo un attimo di smarrimento generale, da il là alla risata cortigiana che, solo in video, si rivela per quello che è: una risata senza allegria, il sintomo di una triste dissipazione.


- da un articolo di Francesco Merlo (Repubblica)


Mettiamogli la camicia di forza a questo pazzo e mascalzone, prima che lui la metta all'Italia.


e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento

All’attentatore di Belpietro assegnato l’Oscar della simpatia
“E’ vero che sei un pirla e l’hai mancato, ma vogliamo premiare il pensiero”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente della repubblica è anche il presidente del CSM.
A fronte di un primo ministro che ACCUSA i membri del csm di ASSOCIAZIONE A DELINQUERE il napolitano come reagisce?
"occorre un riforma condivisa"

Oeh, morfeo, ti sei proprio incazzato stavolta eh?

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 02.10.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento


piena solidarietà con gli amici pastori sardi!
Sono un allevatore,produco carne e latte; non meravigliamoci di quel che stà succedendo in tema di import e sofisticazione,è successo da sempre.
Parrebbe incredibile,ma in Italia abbiamo persino una legge che vieta l'analisi di prodotti provenienti da paesi"comunitari", le cisterne di latte che entrano,all'80%sono assolutamente prive di un qualsiasi documento,non si sà da dove vengono e dove sono dirette(apparentemente,poichè da dove vengono e dove vanno lo si sà perfettamente). Per saperne di più vi invito a vedere sul web l'ultima puntata di ANNO ZERO su motore di ricerca digitare PADANIA AL VERDE. Ne vedrete delle belle! Comunque bisogna fare qualcosa,bisogna intervenire,nemmeno le associazioni dei consumatori fanno più niente sul tema!

CASIMIRO CANOBBIO 02.10.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

La barzelletta di Belpietro ha già vinto alla fiera di Bordighera.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Quello che non ho capito è perché un attentatore avrebbe dovuto essere vestito da finanziere.
Ma B la guardia di finanza non l’aveva ssunta?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Da principio gli volevano tirare un Duomo, ma Tartaglia ha rifiutato

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento

L’attentato a Belpietro è stato accolto da una fragorosa risata dai blog
Non c’è più religione, ha detto Berlusconi, dopo la sua battuta sul Porco(p)io

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Per non farsi attentare Belpietro si chiamerà BelPierLugi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento

STA ARRIVANDO GENTE AL BALLO *


Sta arrivando gente al ballo,

al gran ricevimento macabro

che si tiene a celebrazione delle malefatte

combinate ai danni di quanti

negli ultimi vent'anni e passa

sono caduti sul fronte del niente.

Arrivano vestiti di pizzi e moine

e ciarlano e se la contano su -

fra loro di certo si capiscono -

e si annuiscono l'un l'altro.

Sta arrivando gente al ballo,

vengono dalle pianure del nord

e un po' da tutt'Italia.

Li attira il piacere sottile

di potersi ritrovare

e celebrare ancora una volta

"qui" e "ora"

il grande rito della festa del raccolto

ottenuto grazie alla concupiscenza

verso il male e la decadenza.

Sono gli scheletri vestiti

della società opulenta e cafona

che si fa largo a spallate,

in assoluto dispregio e a totale spesa

del destino dei propri figli.

Sta arrivando gente al ballo;

sono i discendenti minori

di conquistatori antichi,

e non hanno perduto l'arcaico vizio

di adorare e servire - sempre e comunque

affinché non manchi loro nulla -

le due grandi divinità della propria razza...

il denaro e la rovina.

Il denaro e la rovina,

spesso amati in ordine inverso...

A loro piace così.

* "Sta arrivando gente al ballo"

('Tà llegando gente al baile) è una "Cueca" dell'autore cileno contemporaneo Patricio Manns. Con questa canzone dal testo poetico, ironico e struggente, l'autore narra della occupazione e dello sfruttamento subiti dalla sua terra;
e dello sterminio del suo popolo.

°

Contra la Ley Mordaza de Berlusconi

Contro la legge bavaglio di Berlusconi


CONTRO UN "UOMO" CHE OFFENDE PROFONDAMENTE GLI ESSERI UMANI.

SMettiamola almeno di guardare i canali di Mediaset

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 11:35| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Spinoza.it

Sicario

Energumeno violento in casa di Belpietro. E fanno due.

Fallito attentato al direttore di Libero. La libertà di disinformazione è salva.

Armato di pistola irrompe in casa di Belpietro. Voleva fare a chi le spara più grosse.

Il malintenzionato è stato sorpreso dalla scorta. E anche noi.

(Belpietro ha rischiato di essere ucciso in casa sua. Per una volta il maggiordomo sarebbe stato la vittima)

“Se l’agente di scorta non avesse preso le scale, non so come sarebbe andata”. Di lusso.

Il giornalista rivela: “Tempo fa una persona cercò di introdursi nella redazione del Giornale. Le dissi: «Presidente, faccia come fosse a casa sua»“.

Belpietro: “Le mie idee sono scomode”. Ci credo, tutti quei lividi sulle ginocchia.

L’attentatore si è presentato vestito da finanziere. Non gli avrei aperto nemmeno io.

Alcuni indizi portano a pensare che l’attentatore sia del Pd: aveva un piano sballato, un’arma che non funziona, era travestito da finanziere ed è ancora in giro nonostante il fallimento.

(In effetti Belpietro paga per le sue idee. Sue di quell’altro)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Punti di riferimento che il berlusconismo ci fa dimenticare o ignorare.

Domani saranno le elezioni nel Brasil e guardavo come si vota loro possono scegliere:

Meu Deputado Estadual (diputato dallo stato)


Meu Deputado Federal (diputato federale)


Meu 1º Senador


Meu 2º Senador


Meu Governador


Meu Presidente

"Usando o teclado da urna, que é similar ao do telefone, digite o número do candidato de sua preferência. Na tela, aparecerão a foto, o número, o nome e a sigla do partido do candidato. Se as informações estiverem corretas, aperte a tecla verde CONFIRMA. A cada voto confirmado, a urna emitirá um rápido sinal sonoro. Após o registro do voto para presidente, a urna emitirá um sinal sonoro mais intenso e prolongado e aparecerá na tela a palavra FIM."

http://odia.terra.com.br/portal/brasil/eleicoes2010/cola.html

Come si vota ... con un sistema informatico si clika sopra compargono i nomi di tutti quelli che tu vorresti al governo per scelta diretta

Chiuse le urne il risultato è quasi immediato.

Roba da terzo mondo!


Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spesso mi capita di scrivere commenti su "ilgiornale", la metà dei quali bannati nonostante non contengano insulti o inni alla violenza per poi arrivare a leggere cose terribili da chi è allineato ideologicamente al potere.
Cmq tutta la mia solidarietà a belpietro perchè la violenza non si giustifica mai.
Ogni essere umano debba essere libero di soddisfare la propria individualità e il proprio destino intrasferibile.

Altrettanta solidarietà a coloro che di violenza mediatica ne sono vittime ogni giorno tanto che siamo precepitati al 49° posto nel mondo!

Sto cercando di informarmi e di approfondire la tematica dei messaggi subliminali e devo dire che in Italia facciamo schifo: la scelta delle scalette dei tg e dei talkshow mattutin- pomeridiani-serali, la scelta degli ospiti da poter intervistare, la creazione del sentimento, la costruzione di frasi e l'enfasi non sono mai casuali, la disposizione delle immagini, l'uso dei colori, la definizione dell'immagine, la creazione di slogan pubblicitari, la mercificazione della sessualità, l'uso del terrore e delle leve degli istinti primordiali...

se a tutto ciò sommiamo il vittimismo del presidente del consiglio che mente sapendo di mentire e non vuole affrontare di petto i problemi di una nazione perchè non ha alcun interesse a farlo e si comporta come il pifferaio magico.


luigi filippi 02.10.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fedele Confalonieri è chiarissimo, nel suo sillogismo non usa metafore, né giri di parole, sa che la strada si è fatta stretta e in aula c’è una «terza gamba» che può fare la differenza. Un Fli determinato a condizionare le scelte di maggioranza e governo. Tanto che, spiega Confalonieri, «ci vorrà molto senso pratico, per andare avanti giorno per giorno». Diversamente, la prospettiva non potrà che essere il ricorso alle urne anticipate. Argomento che, però, non appassiona più di tanto il numero uno di Mediaset, che osserva:

«Quello che io vedo oggi è che le cose rispetto a mesi addietro sono cambiate».

«Di sicuro uno dei meriti di Berlusconi - spiega Confalonieri - è quello di aver avvicinato la politica ai cittadini. Anche con la televisione». Tv, che a detta del numero uno degli editori privati, non significa necessariamente certezza nella vittoria politica. «Tant’è - argomenta - che il signor Berlusconi del quale si dice che controlla 10, 20, 100 televisioni, ha vinto tre volte in politica ma ha perso due....!».

Non dimentica la Rai, il servizio pubblico, i talk show, che ormai «sanno tanto di processo del lunedì».

Si dice contrario alla «par condicio», ma ammette che «oggi c’è molta faziosità. Per mille motivi - aggiunge - perché il dibattito ha assunto toni eccessivi. A me va bene anche così, anche lo scontro delle opinioni va bene, purché ci sia pluralismo. Questa è la base della democrazia, però qualche volta uno amerebbe essere invitato a pensare, non ad arrabbiarsi o alla camomilla».

Quindi un’ultima battuta - prima di stringere a sé Stefania Craxi, animatrice della scuola di formazione della Fondazione che porta il nome del padre Bettino - la riserva ai rapporti tra il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e quello della Camera, Gianfranco Fini,


***
«sa che le dico, che la politica può prescindere anche dai rapporti personali».

***

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.10.10 11:27| 
 |
Rispondi al commento

_USA,la Madre della Globalizzazione corre ai ripari:

1.aumento dei dazi doganali contro le merci importate nell'economia "pura" Americana (vedi Cina, ecc...) anche di quelle prodotte all'estero dalle stesse aziende Americane.

2.aiuti economici di Stato per tutte quelle aziende che non de-localizzano e che anzi aumentano la propria forza lavoro umana o che invertono la produzione dall'estero all'interno.

e l' europetta che fa?

alessandro a., milan Commentatore certificato 02.10.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“A.A.A.A. CERCASI VOLONTARI”, per rimuovere gratis dalla “SCUOLA DI ADRO IL SIMBOLO DELLA LEGA”.

Pensate che soddisfazione “POTERE SPUTARE SUL SOLE DELLE ALPI”, per vedere se si’ stacca meglio.

“PARTECIPATE IN MASSA”

Paolo R. Commentatore certificato 02.10.10 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Confalonieri: "Silvio lotterà giorno
per giorno, ma se a Fini gli gira..."

«Silvio? E che poteva fare?». Fedele Confalonieri, allarga le braccia, riflette, «il discorso che ha fatto in aula va bene...», «ma vista la situazione che si è creata...Non poteva fare altro, la situazione è quella lì...». E per «situazione» il presidente di Mediaset, l’amico più fidato e ascoltato del premier, allude ai risultati dell’emiciclo di Montecitorio, ma soprattutto ai rapporti tra Berlusconi e Fini. Rapporti più che mai tesi, aspri, che hanno contraddistinto l’estate politica, ma anche la riapertura dell’attività parlamentare. «Da adesso in avanti, si dovrà lavorare giorno per giorno», commenta Confalonieri «perché è vero che il governo e Silvio Berlusconi hanno riottenuto la fiducia

ma se a Fini gli gira...si deve andare a casa».

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/201010articoli/59049girata.asp

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.10.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Trovata la quarta gamba del Pdl. Era Belpietro. Peccato che sia una gamba scema.

Ora i cloni di Berlusconi devono fingersi falsi attentati. Se non basta si passa al reality.

1. Gasparri: "Non prendiamoci in giro, la terza gamba da che parte sta? Insiste a tirare calci alle altre due" (corriere.it)

2. Il giallo dei piedi si infittisce: trovato in Usa il nono arto (corriere.it/ Rosario Miritello)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Perché non fare un bel sondaggio per vedere quanti pirla di italiani credono alla bufala di Belpietro?

Ora Berlusconi per farsi credere dovrà come minimo gambizzarlo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che nel 2012 il mondo non finirà perché gli sbatte contro un asteroide.
Saremo noi che gli sbatteremo contro Berlusconi.
Sara la prima volta che convalideremo il ghe pensi mi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

I vescovi criticano Berlusconi
"Bestemmia insopportabile"


porco juda!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

A Bologna il Pd ha anche il suo candidato misterioso. Dopo le elezioni rivelerà la sua identità. C'est la vie.
Au revoir.


Berlusconi: "Entro tre anni finiremo la Salerno-Reggio Calabria. Con l'aiuto di quelli che avremo guarito dal cancro." (Sarah Chiti)


Berlusconi: "Con una telefonata ho convinto la Russia a non attaccare la Georgia". E aveva sbagliato numero! (Enzo Brunone)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:07| 
 |
Rispondi al commento

1.Berlusconi: "Giornali vicini a noi ci fanno più male che bene." (30 settembre /asca)
2. Agguato al direttore di Libero. (1 ottobre /lastampa.it /massimo unali)

(Una vendetta fatta in casa? Non bastava una ramanzina?)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Luttazzi.it
Berlusconi racconta una barzelletta su Rosy Bindi che si chiude con una bestemmia (qual è il maschile di orchi-dea). Rosy Bindi: “Più cattolico che intelligente.” (Albert Huliselan Canepa)
Dio: "Non c'era contraddittorio". (Michele Pezza)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Io non lo so se ci sia ancora del buono in questo paese o da salvare,
ma ormai leggendo il blog si puo' tranquillamente constatare,
che l'attaccare sempre tutto e tutti senza fare un minimo di analisi;
con razionalita' e un minimo di conoscenza di cio' che si parla...
si rischia di provocare danni e denigrare anche quelle aziende e lavoratori che ancora lavorano onestamente;
e' cio' solo per portare una notizia che fra le riga suona come una colpa e una condanna!

La Silvanetta ha riportato un link sui prosciutti di Parma, insinuando (senza aggiungere nulla di suo ma non per questo non denigratorio)
che i prosciutti di Parma siano merce estera sofisticata e venduta come prodotto *originale*!

Da sempre, i prosciutti esteri vengono importati, anche illegalmente!

Il prosciutto Parma e' certificato e garantito da un *sigillo*, un marchio del consorzio e la "doppia corona" marchiata sulla cotenna!
La stagionatura e' di 12-15 mesi e la pezzatura
va dai 9Kg ai 10-11Kg!
Poi ci sono i Parma taroccati...ma non presentano queste caratteristiche di tutela!

anthony c. Commentatore certificato 02.10.10 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è taroccato solo il pecorino sardo!
Dopo le bufale di Berlusconi arrivano quelle dei sosia!

Sopo la campagna su Montecarlo è il diniego sul calciomercato bisognava restare sulla stessa linea.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Pure il pecorino sardo si è globalizzato!

Ⓐrzân 02.10.10 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Gli eroi in Italia sono i Mangano.
La mafia è dentro lo stato, fino a governarlo.
Le proteste degli operai licenziati, ottengono solo manganellate.
La disoccupazione cresce, mentre il figlio del premier si compra un megayacht.
Il 50% della ricchezza dell'Italia è nelle mani del 10% della popolazione.
Un sindaco imbecille di un paese sperduto dell'alta Italia, utilizza soldi pubblici per addobbare la scuola coi simboli del suo partito.

E Maroni dice: "Abbassiamo i toni".

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 02.10.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Gasparriiiiiiiiiiiiiii,
"certe manifestazioni dei grillini" te le sogni.
E non le hai viste ancora tutte!!!

Rita Toschi 02.10.10 10:54| 
 |
Rispondi al commento

AVETE VISTO L'IDENTIKIT ?

IL COLPEVOLE E' UN INCROCIO FRA GRILLO, DI PIETRO, UN PAIO DI NOI GRILLINI, UN COMUNISTA, SANTORO, TRAVAGLIO E UN CAPELLONE....


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 02.10.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vignetta di cekonrad

Beltrp: Hanno detto che sono più antipatico di un dito su per il culo - Verifico
-Sbagliato! la solita controinformazione comunista e anti italiana

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA LA SCORTA A BELPIETRO E' A NOSTRE SPESE?????????
ANCHE QUELLA DI FEDE?????????
VERGOGNA

Re nero 02.10.10 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maroni ha detto: "Non sarà l'ultimo!"
E' una evocazione o una minaccia?
E che sia stato un leghista?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE. UN GRUPPO DI TROLL, COME ABBIAMO POTUTO VERIFICARE DAGLI IP, HA POSTATO PIU’ VOLTE COMMENTI CON INCITAZIONI ALLA VIOLENZA E INSULTI, NONOSTANTE I NOSTRI RIPETUTI RICHIAMI A MODERARE I TONI. PER QUESTO MOTIVO SIAMO COSTRETTI A CHIUDERE LA SEZIONE COMMENTI.

(il fatto quotidiano)
.............................

E che decisione sarebbe questa?!
Se c'e' dell'altro dietro che non e' dato sapere,
la si potrebbe commentare anche diversamente, ma attenendomi a queste righe, la ritengo questa,
una decisione abbastanza "ESTREMA"!!!

Che forse Travaglio e soci si aspettavano, entrando in rete, questo "strumento" da loro sempre sponsorizzato...
di trovare un *esclusivo* pubblico compiacente che se la canta e se la suona?

Un "gruppo" di troll...vanno bannati per istigazione, apologia e incitamento alla violenza,
tutto cio' e' legittimo, ma:
I migliaia di commentatori con relativi commenti costruttivi, di sostegno o critica, o fans o simpatizzanti...
li buttiamo nel cesso assieme a uno sparuto gruppetto di TROLL?

Come se, in una citta', le autorita' di fronte a una "babygang" che delinque...
invece che intercettarli e ristabilire l'ordine pubblico e garantire la vivibilita' nel quartiere...
invitasse i cittadini a non uscire piu' di casa!

anthony c. Commentatore certificato 02.10.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che non capisco è: perché non Feltri?
O anche Sallusti? C’era l’alibi da telespettatore torturato.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento


QUALI SONO LE POTENZE NUCLEARI NEL MONDO?

Attualmente nel Mondo sono presenti:
I- 5 potenze nucleari “legali” (che dispongono dichiaratamente dell’arma atomica e sono aderenti al Tnp): i già citati Stati Uniti, Russia, Gran Bretagna, Francia e Cina;
II- 3 potenze nucleari “illegali” (che detengono notoriamente armi nucleari ma non hanno sottoscritto il Tnp): India, Pakistan e Corea del Nord (quest’ultima nel 1985 aveva aderito al Tnp, per poi ritirarsi dallo stesso nel 2003);
III- e 1 potenza nucleare “di fatto” (che dispone di armi nucleari -pur senza averlo mai ufficialmente riconosciuto- ma non ha mai aderito al Tnp): Israele.

Riguardo il caso israeliano, tra l’altro, proprio lo scorso 24 maggio il quotidiano inglese “The Guardian” (citando un documento ufficiale “riservato” ma finalmente “declassificato” in Sudafrica, firmato dall’allora ministro della Difesa -oggi presidente della Repubblica e “Premio Nobel per la Pace”!- Shimon Peres):
- non solo ha confermato che Israele detiene da tempo l’arma atomica;
- bensì ha rivelato che, nel 1975, il governo israeliano ha tentato di vendere tre testate nucleari al regime sudafricano dell’apartheid!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 02.10.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Chi è causa del suo male pianga se stesso:
Il ministro dell'Interno: "Sono preoccupato per questo clima che genera episodi come quello successo a Belpietro. Purtroppo non è il primo e temo non sarà l'ultimo".Speriamo che il prossimo attentato sia diretto verso colui che è la vera causa di tutto questo , violenza, volgarità, reati, crimini, pistaggi e depistaggi. qualche giustiziere serio e preciso, ci tolga un psicopatico pericoloso.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.10.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Attentatore pirotecnico

Eppure gliel’avranno detto: “Mira al mento!”
Voleva sparargli dal piano di sotto?!
E dove voleva prenderlo? Alla pianta dei piedi?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 10:35| 
 |
Rispondi al commento

è proprio vero che non cè più religione

adesso fanno gli "attentati" anche a chi si

interessa di "gossip"

sarà preocuppata la casalinga che legge questi

"giornali" dal parrucchiere?

g a., roma Commentatore certificato 02.10.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Scatta la gelosia di Bondi
Vuole anche lui il suo attentato fatto in casa
Ma non si riesce a trovargli nemmeno una cerbottana

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non parlare della sofferenza che questi animali sono tenuti a sopportare durante il trasporto. spessO mi capita di vedere camion carichi di bestiame proveniente dall'est europa (periodo di Pasqua, in particolare).
si tratta di animali stremati dal viaggio, che muoiono durante il trasporto, e che per giorni vivono stipati tra i loro stessi escrementi e le carcasse dei più sfortunati che non ce l'hanno fatta. poi vengono macellati, e solo Dio sa se insieme a loro anche quelli già morti e/o moribondi e malati. vengono venduti come carne nostrana a prezzi esorbitanti.
se questo è il prezzo da pagare preferisco non mangiare più carne, per mille ragioni, oltre a quelle elencate, anche per un discorso di inquinamento.
il numero di camion che trasportano animali vivi, è esorbitante in Europa.
DAL 1 AL 7 OTTOBRE SI FESTEGGIA LA SETTIMANA VEGETARIANA MONDIALE.
Conoscete la differenza di sapore di un pollo ruspante e uno industriale? E' immensa. Sono due animali diversi.

Elisa N. 02.10.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Incredibili ricostruzioni sull'attentato a quel delinquente servo e killer di Berlusconi, molto poco verosimili, quelli non muiono mai?
Tra delinquenti come tra cani, non si mordono.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.10.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento

>>>> Alex Scantalmassi

Non si tratta di "razzismo" verso una specie umana
destroide e cogliona ! i "liberisti" , appunto!
(se controllati potrebbero essere anche validi!)

Solo una riflessione storica tra l'Italia e la Cina!
sebbene le risorse siano differenti e l'ampiezza territoriale e "umana" anche !

Mettiamola così!

Se (facciamo il discorso del "se") il duce , Benito Mussolini, fosse stato comunista oggi il Paese sarebbe stato una nazione "liberista" in cui
la concorrenza sarebbe stata controllata dal potere dello Stato con al vertice personaggi ben
più "CIVILI" di questi veri pezzi di merda !

...è una questione di evoluzione sociale ed economica ! ...nient'altro!

in quelle frasi del cinese è racchiuso questo concetto!

hasta "fratello di padre diverso"!


I DELINQUENTI SI SCUSANO...
venerdì 1 ottobre 2010
GLI USA SI SCUSANO:INFETTARONO IL GUATEMALA CON LA SIFILIDE
www.giornalettismo.com

“Un atto vergognoso”, recita oggi il comunicato congiunto di Hillary Clinton e del ministro della salute americano: ma non è ancora previsto nessun risarcimento a favore delle vittime.

Negli anni ‘40 gli Stati Uniti D’America cercavano un vaccino per debellare le malattie sessualmente trasmissibili. Gonorrea e sifilide erano un problema: allora pensarono bene di prendere un’intero paese in qualità di cavia umana.
INFEZIONE DI MASSA – Il fortunato prescelto fu il Guatemala che, in due anni, venne infettato in massa con la gonorrea perchè i medici statunitensi potessero testare il funzionamento della penicillina sulla patologia. “I medici usavano prostitute con la sifilide per infettare i pazienti, oppure usavano direttamente l’inoculazione del virus”, scrive la BBC: centinaia di guatemaltechi così contagiati da una malattia devastante, che può portare a “problemi cardiaci, cecità, insanità mentale e perfino alla morte”. Non si sa neanche quante di queste 700 “cavie” siano sopravvissute, sebbene ognuna di esse sia stata medicalmente curata.
TANTE SCUSE – Lo scandalo è stato scoperto da un professore dell’università locale. Oggi gli Stati Uniti chiedono ufficialmente scusa: con un comunicato congiunto, il segretario di Stato Hillary Clinton e il ministro della Salute Kathleen Sebelius scrivono che “sebbene tutto questo sia avvenuto più di 60 anni fa, ci fa orrore che una talmente criticabile sia potuta avvenire con la scusa della sanità pubblica. Siamo profondamente spiaciute che tutto ciò sia avvenuto”, continuano i due ministri, “e chiediamo scusa a tutti gli individui coinvolti in tali abominevoli pratiche di ricerca“. Sta per partire un’inchiesta governativa: ma per ora nessuno ha promesso alcun tipo di risarcimento, fanno notare i media inglesi.

http://eliotroporosa.blogspot.com/2010/10/gli-usa-si-scusano-infettarono-il.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 02.10.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nuova contestazione a Dell'Utri
Stavolta è Forza Nuova che "omaggia" Dell'Utri.

http://www.youtube.com/watch?v=X9NIpuPWKxI&feature=player_embedded

vito. farina Commentatore certificato 02.10.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mezzanotte sente il bisogno di scendere in strada, a 74 anni, 30 persone di scorta, per parlare con un gruppetto di ragazzi e vantarsi, raccontare barzellette, salvare il mondo, io, io, io, io, i magistrati una associazione a delinquere.
Ora che sia malato non ci sono dubbi, che prende droghe pure, ma perchè i giudici non lo denunciano?

cesare beccaria Commentatore certificato 02.10.10 10:23| 
 |
Rispondi al commento


Adesso il presidente del consiglio DEVE fare i nomi dei magistrati che fanno parte secondo lui dell'associazione a delinquere all'interno della magistratura. Avanti, vogliamo i nomi, vista la gravità di quanto affermato, nonchè la posizione istituzionale della fonte di accusa, non ci si può fermare ad un'accusa generica .... faccia i nomi se ne è capace!!
+++++++++++++++
Eccoli: Renato Squillante e Filippo Verde con la regia di Augusta Iannini (moglie di Bruno Vespa).
Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Preparan en Italia nuevo día sin Berlusconi
El movimiento del Pueblo Violeta exigira al Parlamento la discusión de temas que no preocupen nada más al primer ministro Silvio Berlusconi El Pueblo Violeta se ha dedicado desde que nació a la organización de eventos y manifestaciones contra Berlusconi y su Gobierno

El "Pueblo Violeta", el grupo de italianos que nació a través de la redes sociales en Internet y que ya logró convocar en diciembre del año pasado a cientos de miles de personas contra el presidente del Gobierno, Silvio Berlusconi, volverá a repetir mañana una nueva manifestación contra el mandatario.

http://www.eluniversal.com.mx/notas/713133.html

Desde Mexico con amor ;)

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento

l'attentato a belpietro ricorda quello della statuina sulla faccia di berlusconi o il ritrovamento della cimice sempre nell'ufficio di berlusconi.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.10.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

che sia colpa della globalizzazione? :)

fernando savorana 02.10.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Il brutto clima che c'è in Italia è collegato all'inefficienza di una classe politica decrepita e corrotta che ha troppo potere e ci governa cogli stessi nomi (e facce di C...) da decenni. Amen.
Giuseppe Costantino Budetta

Giuseppe Costantino Budetta 02.10.10 10:07| 
 |
Rispondi al commento

I REALI COSTI DELLA GUERRA IN IRAQ...

L'Iraq ha rappresentato per l'America il conflitto più costoso dopo la fine della Seconda guerra mondiale. Se le stime della vigilia parlavano di circa cinquanta miliardi di dollari, gli Stati Uniti hanno già speso mille miliardi di dollari e altre centinaia di miliardi attendono ancora di essere pagati. Diversamente da quanto accadeva con le guerre del passato, quando le tasse venivano alzate per finanziare l'aumento della spesa pubblica, l'amministrazione Bush ha ridotto le tasse contestualmente alla scelta di andare in guerra. Con il risultato di aumentare esponenzialmente il già enorme debito pubblico degli Stati Uniti. Joseph Stiglitz e Linda Bilmes fanno finalmente luce su tutti i costi occulti della guerra e sulle conseguenze economiche e sociali di una scelta sbagliata. Guardando anche alle prospettive per il futuro, con una nuova amministrazione statunitense che ha già cambiato passo in Iraq e nel mondo.

Le stime pubblicate dal premio Nobel per l'economia Stiglitz e dalla professoressa di Harvard Linda Bilmes nel libro uscito 2 anni fa "LA GUERRA DA 3000 MILIARDI DI DOLLARI"Einaudi editore sono stati corretti al rialzo dagli autori recentemente come afferma un articolo apparso su "STARS AND STRIPES".La Bilmes afferma che 600.000 veterani hanno ricevuto trattamenti medici e 500.000 hanno richiesto benefici per incapacita' permanenti...

CIO' SPINGERA' IL COSTO REALE DELLA GUERRA IN IRAQ SOPRA I 4000 MILIARDI DI DOLLARI.STIGLITZ PREVEDE CHE CON L'INTERVENTO MILITARE IL AFGHANISTAN,ALTRI REDUCI CHIEDERANNO AIUTI MEDICI E LA CIFRA FINALE POTREBBE SALIRE FINO A 6OOO MILIARDI DI DOLLARI!!!

GOD BLESS AMERICA!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 02.10.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

In Italia succede anche questo.
Un giornalista(?)viene tenuto sotto scorta usando forze dell'ordine pagate da noi.
Perché?
E' una persona che riveste una carica pubblica? E' un collaboratore di giustizia? E' uno, come Saviano, che racconta fatti utili ai magistrati per combattere la criminalità?
Niente di tutto questo.
E allora perché lui e tutti quelli come lui non provvedono di tasca loro a pagarsi una scorta privata?
Io posso evitare di leggerlo e di ascoltarlo, ma non posso fare nulla per impedire che i miei soldi vengano letteralmente buttati nel cesso...

Franco F. Commentatore certificato 02.10.10 09:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commenti facebook su belpietro:

"Facciamo una colletta per regalare all’aggressore una pistola che non si inceppi"

"Mi dispiace che nemmeno un colpo lo abbia raggiunto"

"Magari andrà meglio la prossima volta"

"Sallusti e Belpietro sono simpatici come due aerofagi in ascensore"

"Se Belpietro è un giornalista, Cicciolina è vergine"

"Persona ottusa, stupida e servile, che mortifica la professione del giornalista, l'emblema della faccia da schiaffi!"

"Libero ha già trovato il colpevole: è Beppe Grillo!"

"Gasparri invece attacca facebook. Sarà in arrivo una nuova censura? Quando le oche stridono, i lupi avanzano"

"E se fosse un amante tradito? Belpietro come Lele Mora"

"Lavitola ha lasciato una traccia. Lo dice un ministro di Santa Lucia"

"Bufala di Belpietro. Non voleva lasciar solo il suo premier"

"Pdl, il partito delle libere bufale"

"In preparazione anche un attentato al Trota. Gli daranno una sigaretta al mentolo"

"Aumentata la scorta a Belpietro. Mandateci il conto"

"Una pistola vicino a un pistola. Sarà amore?".

"Smentita circa il presunto attentato, pare che nel giardino ci fosse solo un pistola e non
una pistola".

"Uno prepara un attentato ad una persona scortata da poliziotti (che sono perfettamente addestrati al compito) e, sul più bello la pistola si inceppa??????? Ma per favore!"

"Capezzoni attacca i centri sociali. Ma va a laura', barbun!"

"Finalmente Belpietro ha una statura nazionale. La reclama anche Brunetta"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI INVITA CAPEZZONE, GASBARRI E TUTTI I RAPPRESENTANTI DEL PDL A SMETTERLA DI AIZZARE LA POPOLAZIONE ALLA VIOLENZA. CHIAMARE CATTIVI MAESTRI CHI DICE APERTAMENE IN PARLAMENTO LE COSE COME SONO NON E' INCITAMENTO ALLA VIOLENZA MA INFORMARMAZIONE - ISTIGAZIONE ALLA VIOLENZA E' LA VOSTRA CHE VOLETE NASCONDERE LE MOTIVAZIONI PER LE QUALI SI DISSENTE - SMETTETELA DI ACCUSARE LA POPOLAZIONE CHE CIVILMENTE CHIEDE CHE IN PARLAMENTO NON CI SIANO INQUISITI - LA VIOLENZA IN QUESTO MODO LA CREATE PROPRIO VOI!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 02.10.10 09:53| 
 |
Rispondi al commento

MURDOCH "FINANZIA" I REPUBBLICANI...


New York 07:00
USA: MURDOCH DONA SECONDO MILIONE DLR AI REPUBBLICANI

Rupert Murdoch, proprietario dell'emittente Fox News, ha donato un altro milione di dollari ai Repubblicani. L'offerta alla Camera di Commercio Usa - che funge da banca offshore del partito - rappresenta la piu' grossa cifra che una societa' media (News Corp) abbia mai devoluto ad un gruppo politico durante la campagna elettorale. La stessa cifra era stata donata a giugno all'associazione dei Governatori Repubblicani .

RADIO CAPITAL

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 02.10.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo schiere di estromessi dalla vita civile per avere bestemmiato in pubblico o sui media...
Il Berluska la passerà liscia.
Qualcuno ha parlato di Bestemmia "ad personam".
Concordo.

Chi bestemmia rende onore a Dio...

Ma la Legge, come noto, non è uguale per tutti.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.10.10 09:48| 
 |
Rispondi al commento

MISURE ANTIPOVERTA' NEGLI USA...


New York 08:00
USA: PARCHIMETRI DI BENEFICENZA PER I SENZATETTO

Un numero crescente di citta' americane ha installato parchimetri per devolvere denaro ai senzatetto. Nashville, Virginia Beach e Las Vegas sono tra gli almeno 16 comuni che da quest'anno hanno deciso di aderire all'iniziativa. Le donazioni vengono reindirizzate agli enti di beneficienza locali. Tra le altre aree urbane coinvolte figurano Atlanta, Baltimora, Cleveland, Dallas, Denver, Little Rock, San Francisco e Seattle

RADIO CAPITAL

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 02.10.10 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“tra Alex e Lenin”
E concludo.
Se vivessimo in un Paese con un regime di concorrenza non dico perfetta, anche controllata,
I PROBLEMI SAREBBERO FINITI DA MESI!
E te non staresti qui a piagne!
L'hai capito questo?
Che è la concorrenza vera che manca a sto Paese, intendo dire.

Se se sto Paese morirà sarà per mancanza di concorrenza e non perchè il Comunismo non arriva.
Almeno dal mio punto di vista.

*******************************
Ciao Alex.

Mi permetto un osservazione.

Io penso che, forse pe la prima volta, entrambi in quel colloqio parlavate della stessa roba.

Come darti torto sulla concorrenza perfetta. In un regime di concorrenza perfetta il plusvalore e di conseguenza il profitto non esistono ( tendono velocemente a zero). Cosi anche il lavoro salariato.

E se ci metti dentro l’ambiente e la democrazia diretta (in ogni aspetto della società) il risultato è il COMUNISMO.

Ma la domanda è se tutto cio sia possibile? La concorrenza perfetta non può esistere di per se (è astratta). Anche per questo motivo Keynes presuppone l’intervento statale in economia. Per correggere le insufficienze della stessa.

Ma come fare per correggerle? Semplice. Tassare al 100% il profitto (che in conc. perfetta non esiste) e favorire la mobilità delle persone (scegliersi il lavoro desiderato,

obbligando le imprese ad assumerli) e la mobilità dei capitali (eliminare le barriere di entrata ed uscita, brevetti, diritti, etc.)

Ed in ultima istanza c’è l’ambiente che con la democrazia diretta sarebbe sempre “tutelato” secondo il volere popolare.

Ed ecco che il COMUNISMO prende piede, anzi si è realizzato in tutta la sua pienezza.

Certo che la gente potrebbe votare anche contro un tale sistema di intervento statale. Ed il comunismo non si realizzerebbe. Ma stiamo parlando della volontà popolare.

Ma sinceramente non credo che la gente andrebbe contro i propri interessi di libertà, non nel lungo periodo.

Saluti


copio
Olio modificato con la clorofilla; lardo di Colonnata prodotto a Enna; latte con la scadenza posticipata; aceto balsamico di Modena che arriva da Afragola; mozzarelle di bufala fatte con latte vaccino; uova di frigo vendute come fresche; tagliatelle e fettuccine colorate per mascherarle da pasta all’uovo; miscele diverse di riso vendute come prodotto di alta qualità. E' lunga la lista delle frodi alimentari scoperte dal Nas dei carabinieri (Nucleo antisofisticazione).
Tra gli artifici piu' utilizzati a danno dei consumatori, l'olio modificato con la clorofilla: con pochi grammi di clorofilla, un volgare olio di semi si trasforma in un pregiato extravergine.
Molti i trucchi anche per i prodotti tipici: nel caso dei formaggi, un'azienda romana e' diventata leader nel Lazio grazie a un formaggio Norcia che non ha nulla a che vedere con la cittadina umbra e un Siena prodotto con latte di altre zone. Attenzione anche ai ristoranti cinesi, specie se a buon mercato: in alcuni casi possono usare soia geneticamente modificata senza avvertire i clienti.
Solo nel primo semestre del 2000 infatti ben 590 delle 4.802 aziende alimentari ed esercizi di ristorazione controllate dall’Ispettorato centrale repressione frodi del Mipaf (circa il 12,3 per cento) sono risultate colpevoli di sofisticazioni, adulterazioni, imbrogli.
Il record delle infrazioni, tra i prodotti, spetta senz’altro al riso con il 29,2% dei campioni esaminati irregolari, seguito da latte e formaggi (fuori norma il 18,8% dei campioni), dalle conserve vegetali (16,8%), da liquori e distillati (13,6%), dal miele (12,9%), dagli oli d’oliva (10,1%) e da quelli di semi (9,5%), da vino, mosti e aceti (9,1%), da sfarinati e paste (8,1%).

ma non fu prodi che cercava di far passare una depenalizzazione delle sofisticazioni?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento


Si è vista revocata la sospensione dal partito all'ex assessore del comu8ne di Ancona avv.Gabrielli
La commissione provinciale di garanzia del Pd ha revocato la sospensione ad Ezio Gabrielli, l'ex assessore che aveva dichiarato la sua affiliazione alla massoneria.
Ora è ufficiale nel PD si può essere massone e iscritto al PD. Un partito sempre più a sinistra, ma massone.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.10.10 09:38| 
 |
Rispondi al commento

vi passo questa notizia...
..forse ci siamo??...............
e..forse.. "lo sanno".. ed è per questo che mandano tutto in malora??..........................

Il misterioso Nastro al margine del Sistema Solare è cambiato!
nibiru2012.forumfree.it

anib roma Commentatore certificato 02.10.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M.M.

-Berlusconi ha salvato il mondo
-Già che c'era poteva salvare anche l'Italia

Masada 1204
Manifestazione del popolo viola contro Berlusconi – Le bellinate di B in Senato – Il re è mascherato – Schifani indagato dalla procura per mafia – Il berlusconiano Martusciello dovrebbe fare da garante RAI – Il paese felice che non c’è – Fermata in Friuli l’avanzata degli OGM – Lodo Lega: la banda armata non è più reato – Dalle anime morte alle anime vive – Da Messina a Firenze alla Val di Susa Comitati uniti contro le Grandi Opere

Clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 09:28| 
 |
Rispondi al commento

ALTAn

Sono italiano. devo essermela andata a cercare.

Masada 1204. Voglio volare
clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

About la televisione italiana dopo il berlusconismo.


Spesso e volentiere guardo programmi come "falo"
nella televisione svizzera

vedendo chiare diferenze con qualsiasi programma italiano (la italia della sottile censura e dei lecchini incapaci tipo menzolini)

Ma benvolentiere guardo la televisione espanola TVE dove anzi tutto non c'e publicità adesso guardavo un programma per le persone sorde e come il governo si occupa di queste persone

Anzi per più di 15 minuti hanno parlato e fatto vedere il caso che qui è stato oscurato su le violenze dal clero su ragazzi sordo mutti a verona

e la creazione di questo movimento che li denuncia.

Invece nella italietta berlusconiana si parla solo di:

Lele mora o sua relazione amorosa con corona
si parla delle guardie dal corpo
o delle velline che fanno la fila per farsi fotografare con ghedafi

L'IMMORALITA BERLUSCONIANA STà PREPARANDO LE NUOVE GENERAZIONI

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento non propaganda violenza, si occupa di proposte.
Il Movimento, mentre voi eravate impegnati a ricattare parlamentari e ve la facevate sotto per la paura delle elezioni, era a Cesena al Woodstock e parlava di cose concrete.
Il Movimento è cresciuto, voi lo sapete e perciò lo attaccate, ma noi vi ringraziamo per la pubblicità gratuita.
Il Movimento è fatto di gente per bene che si occupa di gente viva, di fatti veri e di futuro possibile.
Chi insinua che i grillini hanno alimentato una qualche minima forma di violenza deve essere querelato, senza pietà.
Ogni volta che sentite l'odore della fine inventate qualche pagliacciata per distogliere l'attenzione...e il Movimento vi risponde col post sulle pecore...ahahahah

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso il presidente del consiglio DEVE fare i nomi dei magistrati che fanno parte secondo lui dell'associazione a delinquere all'interno della magistratura. Avanti, vogliamo i nomi, vista la gravità di quanto affermato, nonchè la posizione istituzionale della fonte di accusa, non ci si può fermare ad un'accusa generica..... faccia i nomi se ne è capace!!!!
Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM)
______________________________
Eccoli: Renato Squillante e Filippo Verde con la regia di Augusta Iannini (moglie di Bruno Vespa).
Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 09:23| 
 |
Rispondi al commento

da Libero di oggi , scrive il solito Marco Gorra:
"la saldatura finia-
ni-grillini-dipietristi un che di
preoccupante ce l’ha. Ossia
che il complottismo, storica-
mente di casa dalle parti degli
esagitati rossi, rappresenta
una new entry in area Fini. E
l’impressione che a dettare la
linea siano i grillini è forte."
Bene , iniziano a capire che gli unici che possono mandare a casa ( preferirei in galera ! ) la Casta siamo noi del MV5* . Ebbene si : internet è conoscenza ,la conoscenza porta al MV5* . E solo questione di tempo il processo è irreversibile .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molestò una bimba, prete condannato
con l'attenuante della "modesta gravità"
Il sacerdote, oggi 75enne, aveva attirato nel suo ufficio la piccola toccandola nelle parti intime
La pena è di due anni e sei mesi con la condizionale. Il pm aveva chiesto invece cinque anni.
http://milano.repubblica.it/cronaca/2010/10/01/news/molest_una_bimba_prete_condannato_con_l_attenuante_della_modesta_gravit-7614793/?ref=HREC2-8
-------------------------------------
NON può esistere l'attenuante della "modesta gravità" per un CRIMINE compiuto ai danni di un bambino o una bambina. Questa sentenza è di una GRAVITA' INAUDITA. Come al solito nella Reppubblica Cattolica Italiana, per favorire un prete di santa romana chiesa, si emettono sentenze che creano precedenti giuridici inaccettabili per i reati di PEDOFILIA!!!
I PEDOFILI - TUTTI -, devono finire in galera e la chiave buttata via!!!!!

Federico Hohenstaufen 02.10.10 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Il blocco del bestiame "non Sardo" a Porto Torres è la conferma dello stupro economico, sociale ed ambientale che i Sardi e la Sardegna stanno subendo da decenni. In Sardegna abbiamo un territorio e condizioni climatiche ottimali praticamente per ogni tipo di coltura e allevamento (oltre al turismo, che sfruttano "altri" vedi Marcegallia etc.), però non possiamo produrre perchè esistono logiche politico - commerciali che impongono l'acquisto dei prodotti dall'estero. Chi mi spiega come ci procuriamo i soldi se non ci stanno impedendo sempre più di produrre autonomamente? Questo sistema và resettato!

RENATO P., *** Commentatore certificato 02.10.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Dedicata a Viviana Vivarelli

http://www.youtube.com/watch?v=jCcrj-YY7D4

Ciao


ATTENZIONE. UN GRUPPO DI TROLL, COME ABBIAMO POTUTO VERIFICARE DAGLI IP, HA POSTATO PIU’ VOLTE COMMENTI CON INCITAZIONI ALLA VIOLENZA E INSULTI, NONOSTANTE I NOSTRI RIPETUTI RICHIAMI A MODERARE I TONI. PER QUESTO MOTIVO SIAMO COSTRETTI A CHIUDERE LA SEZIONE COMMENTI.

(il fatto quotidiano)

***

I troll sono ovunque, la battaglia si fa dura.

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 08:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovremmo organizzare una manifestazione ala sede della Rai

Marco pompili 02.10.10 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Non centra niente con questo post ... ma non sapevo dove pubblicarlo:
Faccio una premessa questo post non vuole essere politico e non desidero avere risposte politiche.....che sono vietate nel forum.

Ma vorrei sapere visto che non ho seguito tutti i giornali e tutti i TG se riguardo al presunto attentato a Belpietro si è parlato o meglio hanno fatto vedere i fori fatti dai tre colpi di pistola sparati dal caposcorta nelle scale del palazzo tra 5° e 4° piano del palazzo.
E se hanno detto o scritto se al 5° ed ultimo piano abita solo Belpietro o vi sono altri appartamenti e chi vi abita....
Io fino a stamane ho visto solo le riprese dell' ingresso del palazzo e la ripresa esterna della finesta al 5° piano
Inoltre si diceva ieri che il caposcorta ha sparato in aria e oggi invece che non ha colpito l'attentatore....
Ma scendere a piedi anche correndo cinque piani ci vuole tempo e credo che solo 3 colpi sparati in rapida successione sul pianerottolo del 5 piano paiono pochi....per chi insegue una persona fino al pianterreno e oltre il giardino.......

Mi sbaglio o ho seguito male i giornali e la TV ????

Mimmo Galati 02.10.10 08:33| 
 |
Rispondi al commento

No B-Day 2, il Popolo Viola torna in piazza. Parola d'ordine: ''Licenziamo Berlusconi''

Roma - (Adnkronos) - All'evento aderiscono numerosi movimenti, sigle e associazioni. Tra i partecipanti, Nichi Vendola, Ignazio Marino e Antonio Di Pietro. Il leader Idv: ''Noi ci saremo e spero facciano altrettanto anche gli altri partiti dell'opposizione''

***

Alla manifestazione, in effetti, dovrebbero partecipare tutti i partiti ed i movimenti antiberlusconiani.

Tutti uniti si potrebbe ottenere più attenzione.
Siamo tanti a volere che il governo si occupi più del sociale che degli interessi personali di un solo individuo che tiene l'intera nazione sotto scacco.

Quello di Berlusconi è il classico sistema mafioso di condurre le trattative: se non mi dai quello che voglio, ti faccio saltare in aria, se non gli diamo l'impunibilità, lui fa saltare il sistema Italia.

E noi, questo non glielo possiamo permettere.

Lui ha il dovere di rispondere alla giustizia dei suoi mille misfatti, noi abbiamo il diritto di avere un governo che si occupi di noi.

Pertanto, fuori Berlusconi dal governo.


cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 08:25| 
 |
Rispondi al commento

...Hai fatto bene a dirmelo...!!!
Scemo du belin...!!!
Quando vado a Thiesi vado a chiedere lumi ad Andrea Pinna...!!!

Andrea Barberis (andrew67), Vinovo Commentatore certificato 02.10.10 08:03| 
 |
Rispondi al commento

LE TELEVISIONI ITALIANE FANNO SCHIFO!
PARLANO, DESCRIVONO, ILLUSTRANO LO "SCAMPATO" ATTENTATO A UN GIORNALISTA E NON DICONO UNA PAROLA SUGLI ATTENTATI VERI: LAVORATORI UCCISI MENTRE LAVORAVANO E SUICIDI PER LA DISPERAZIONE DI NON POTER LAVORARE!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 02.10.10 08:00| 
 |
Rispondi al commento

sono convinto che questo non accadrebbe se non ci fosse un passa parola dall'alto in basso che cio' è tollerato dalle piu alte autorità, politiche e non.
Del resto cosi' aveniva e vviene nei paesi con democrazie deboli e corrotte.
Nessuno investe in certe operazioni se non è sicuro che , alla fine, spesi 100 ne rientrano 200. Tanto, prima che qualche autorità sana lo scopre i business ha avuto luogo.
In italia, a questo punto, si deve pensare che tutto può essere certificato come DOC, DOP, ecc.

pietro denisi 02.10.10 07:59| 
 |
Rispondi al commento

La d'urso in canale 5 ha iniziato a parlare contro i grillini

poi casualmente gasparri continua ...


incredibilmente zac ... attentato a belpicciotto

e oggi la marcia viola

Il "sistema" della ultra destra si sta movendo per fare loro sporco lavoro.

Il "modus operandis" dei fascisti è questo soltanto ieri nel Ecuador inventarono uno sciopero di una parte dei poliziotti per dare un colpo di stato contro un governo democratico.

Questi delinquenti certificati non vogliono mollare il potere e faranno di tutto per averlo

questi non hanno scrupoli, anzi non sanno ni cosa sia questo.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 07:56| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe possiamo dire come tu da tempo
sostieni che siamo alla frutta

potremmo ripercorrere tutto il Tuo lavoro di ricerca applicata e quello dei tuoi fratelli in questi anni.

e chiaro che la verità sta emergendo basta aprire gli occhi, ma oggi più che mai l'evidenza risulta imbarazzante.

loro stanno mollando Noi no

sandro moriano 02.10.10 07:45| 
 |
Rispondi al commento

DISTRAZIONE DI MASSA
Finti attentati per disinformare la popolazione.
Finti attentati per accusare l'opposizione.
Finti attentati per isolare i dissidenti.
Finti attentati per instaurare un regime.
Finti attentati per imbavagliare la Magistratura.
Finti attentati per spaventare i giornalisti liberi.
Finti attentati per coprire i delitti contro la Democrazia.
Finti attentati per scannare più tranquillamente gli italiani.
Finti attentati per imperare meglio.
IL FILM E' VECCHIO MA I PUPARI CONTINUANO A MANDARLO IN ONDA

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 02.10.10 07:34| 
 |
Rispondi al commento

http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/2010/10/01/firenze_medici_corrotti_case_farmaceutiche_nas.html

"Sei persone sono finite ai domiciliari nell’ambito di un’inchiesta della procura di Firenze su una presunta associazione per delinquere composta da medici specialisti e loro collaboratori accusati di aver preso tangenti da imprenditori di multinazionali farmaceutiche. Ventuno le ordinanze di misura cautelare firmate dal gip di Firenze ed eseguite in varie regioni d’Italia"

Le persone per alcuni "medici" sono merci come le pecore o i maiali.

Quando leggiamo la notizia dell'arresto di uno stupratore arrestato o di un ladro non è PRESUNTO tale.
Però quando vi è un "medico", o un politico o un banchiere è INNOCENTE fino a quando non vengono provati i tre gradi di giudizio....quindi in Italia forse fra 10 o 20 anni.

I presunti medici arrestati DEVONO immediatamente essere SOSPESI dall'ordine dei medici, poi se risultano essere innocenti, possono essere reintegrati.

Marco Costantino Commentatore certificato 02.10.10 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessante l'importazione di ovini e suini con "passaporto" per essere naturalizzati e finire per produrre alimenti "doc". Meno male che almeno erano animali che sarebbero stati "esaminati" in seguito prima di lasciarli sbarcare senza la necessaria quarantena.
Peccato però che le autorità sanitarie non facciano lo stesso controllo per alimenti animali e vegetali provenienti da regioni onde vengono utilizzati prodotti cosidetti difensivi agricoli ma che in realtà sono pesticidi della "famiglia cancerigena e teratogenica" come lo era il DDT, il 2,4,5-TDD ( = Agente Arancio" della guerra chimica del Vietnam), come le Diossine di Seveso, ecc.. Come mai le mozzarelle "doc" della Campania erano gonfie di diossine? Solo per i rifiuti bruciati, o forse anche dal mangime "vegetale alle diossine" come probabilmente èera ed è la soia importata "senza passaporto e certificato medico" dal Brasile? Ultimamente ho protocollato documenti presso l'Ambasciata Italiana a Brasilia ( e non è stato facile farlo) allertando del pericolo di importare diossine senza che venga fatto il controllo da parte delle autorità sanitarie brasiliane e che sono restie a fare prelievi dei prodotti tossici utilizzati dai grandi produttori di soia e di bestiame( là si tratta sopratutto di bovini). Allarme che avevo fatto nel 2007 anche attraverso la Rete di Televisione Globo ( che però ha "censurato" le parole "Agente Arancio" ed i nominativi dei grandi latifondisti della regione della Terra do Meio nello Stato del Parà). La notizia è stata pubblicata su Il Fatto Quotidiano del 2 Luglio scorso ed in articolo seguente sempre sullo stesso giornale in Settembre. Nel TG1 del mattino del giorno 23 Settembre sono stato intervistato ed il reporter ha veicolato la denuncia presentando uno spezzone del filmato della TV Globo ma anche stavolta "censurato" dei fotogrami che mettevano in risalto uno dei due prodotti chimici altamente tossici, vale a dire il 2,4-D commercializzato anche in Italia dalla NUFARM.

angelo pansa 02.10.10 07:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

7000 pastori sardi avevano appena manifestato per la crisi della pastorizia a cui sia Cappellacci che il governo hanno dato risposte fumose
Le manifestazioni si sono succedute per tutta l'estate

Latte e carne che vengono sottopagati a livelli insostenibili per gli allevatori" rischierebbe di far scomparire i 70mila allevamenti italiani con i 7 milioni di pecore che rappresentano "un patrimonio economico, sociale, ambientale e culturale del Made in Italy".
Agli allevatori in Sardegna, dove si produce circa la metà del latte di pecora, il latte viene pagato 60 centesimi di euro al litro, ben al di sotto dei costi di produzione e su valori inferiori del 25% rispetto a due anni fa, mentre la carne di agnello deve subire la concorrenza sleale delle produzioni estere che vengono spacciate come nazionali per la mancanza dell'obbligo di indicare in etichetta l'origine a differenza di quanto avviene per la carne bovina".

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 07:27| 
 |
Rispondi al commento

... e che dire della Bresaola della Valtellina fatta con la carne importata dall'Argentina?
Certo però che i sardi si fanno sentire ma dai LEGAIOLI non viene nulla nonostante il "patriottismo" di Zaia... solo belle parole vuote e cura dei loro interessi come hanno imparato dal loro capibastone nano...
FEDERALISMO FECALE!!!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 02.10.10 07:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi il popolo viola è in piazza a Roma per la seconda grande manifestazione contro Berlusconi. Aderiscono numerosi movimenti, sigle e associazioni. I temi discussi saranno 7: Costituzione, lavoro, conflitto d'interessi, legge elettorale, stampa, giustizia, scuola. Nel logo della kermesse viola, compare il volto del premier Silvio Berlusconi con un timbro viola e una scritta: 'Licenziamolo'. Partecipano Nichi Vendola, Antonio Di Pietro e Ignazio Marino.

300 pullman sono in arrivo a Roma da tutta Italia, insieme a due navi speciali dalla Sardegna; saranno invece 100.000 gli accessi unici al blog e 11 città estere, da Valencia a Washington, che manifesteranno in contemporanea con Roma.
"Quello che vedremo in piazza - spiega Silvia Bartolini, del Popolo Viola - è il frutto di un lavoro corale. Chi non verrà domani, perderà l'occasione di vedere un racconto di libertà, fatto in questi mesi da migliaia di cittadini".


Questi sono gli italiano democratici e consapevoli che certi imbecilli della sinistra radicale hanno definito "Destroidi figli di papà" e "Fighette viola"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 06:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che se la scorta di b. é come quella di Beldidietro non dovrebbe essere difficile spappolargli l'anguria !

Non scorticatevi i polpastrelli a cliccare !

Me ne vado !

Özer Kilzitan, Istanbul Commentatore certificato 02.10.10 06:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Gradirei informazioni, circa il diritto internazionale sulle estradizioni, convinto che a breve potranno tornare utili!!!

'notte a tutti !

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 02.10.10 03:10| 
 |
Rispondi al commento


EFFICIENZA GIUDIZIARIA !

l'Italia è al 156° posto dopo il GABON, la GUINEA, l'ANGOLA...

Il mondo ci guarda con ammirazione...
sai le risate !!!

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 02.10.10 02:48| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.finance.yahoo.com/notizie/roma-appartamento-al-pantheon-a-soli-50mila-euro-ma-non-supera-i-5-metri-quadri-yfinanza-ef4e5112887c.html

...me l'avessero proposto a me..gli avrei mollato una di quelle sventole sul grugno da farlo cappottare per 10 metri a lui o all'eventuale cravattino con la faccia da furbo che ti vogliono vendere queste merde per cioccolata svizzera...neanche un topo vivebbre lì dentro

roberto scuro (uccello scalciante) Commentatore certificato 02.10.10 02:43| 
 |
Rispondi al commento

Gioacchino Genchi ospite a "In mezz'ora" di Lucia Annunziata, in onda su RAI Tre, alle 14:30 di domenica 3 ottobre 2010, sui temi dell'attualità politica e giudiziaria.

manuela bellandi Commentatore certificato 02.10.10 02:19| 
 |
Rispondi al commento


NON CI CREDO !!!

COLLETTA PER COMPRARE LA "CARTA IGIENICA", ALL'ISTITUTO " S. GIOVANNI BIANCO " A BERGAMO!!!

Ahahahaha...leghaioli, avete votato "LA FIDUCIA" al governo mafio-piduista ?
bene ora, usate quella al posto della carta igienica!

P.s. una soluzione potrebbe essere quella di stornare un importo sufficiente all'acquisto, dallo stipendio di 12000 € del trota !!!

Ernest Emigrato (saluti esteri) Commentatore certificato 02.10.10 01:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lodo Lega, la banda armata non è più reato

di Marco Travaglio

Dopo tante leggi ad personam/s per Silvio B.,eccone una per i fedelissimi di Umberto B., in nome della par condicio. La norma è ben nascosta in un decreto omnibus che entra in vigore fra pochi giorni, il 9 ottobre: il Dl 15.3.2010 n. 66 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l’8 maggio col titolo“Codice dell’Ordinamento Militare”. Il decreto comprende la bellezza di 1085 norme e, fra queste, la numero 297, che abolisce il “Dl 14.2.1948 n. 43”: quello che puniva col carcere da 1 a 10 anni “chiunque promuove, costituisce, organizza o dirige associazioni di carattere militare, le quali perseguono, anche indirettamente, scopi politici” e si organizzano per compiere “azioni di violenza o minaccia”. Il trucco c’è e si vede: un provvedimento che abroga una miriade di vecchie norme inutili viene usato per camuffare la depenalizzazione di un reato gravissimo e, purtroppo,attualissimo. Chissà se il capo dello Stato, che ha regolarmente firmato anche questo decreto, se n’è accorto. L’idea si deve, oltreché al ministro della Difesa Ignazio La Russa, anche al titolare della Semplificazione normativa, il leghista Roberto Calderoli. Che cos’è venuto in mente a questi signori, fra l’altro nel pieno dei nuovi allarmi su un possibile ritorno del terrorismo, di depenalizzare le bande militari e para militari di stampopolitico? Forse l’esistenza di un processo in corso da 14 anni a Verona a carico di politici e attivisti della LegaNord sparsi fra il Piemonte, la Liguria, la Lombardia e il Veneto, accusati di aver organizzato nel 1996 una formazione paramilitare denominata “Guardia Nazionale Pa d a n a ”, con tanto di divisa: le celebri Camicie Verdi, i guardiani della secessione. Processo che fino a qualche mese fa vedeva imputati anche Bossi, Maroni, Borghezio,Speroni e altri cinque alti dirigenti che erano parlamentari all’epoca dei fatti, fra i quali naturalmente Calderoli.

continua ↓


PERCHE' L'ATTENTATO A BELPIETRO E' UNA BUFALA

BELPIETRO E IL POLIZIOTTO che ha sventato l'attentato, hanno dichiarato che il killer ha premuto il grilletto di una pistola puntata in faccia al poliziotto, ma l'arma si è INCEPPATA.

Le pistole semiautomatiche, tutte, di qualsiasi marca, sia che siano dotate di percussore lanciato, oppure di cane, nel caso di pistole a doppia azione (funzione semiautomatica e revolver), non possono fare scattare il percussore se il proiettile non è in canna (ovvero se non si è scarrellato). Se si è scarrellato, il percussore, di qualsiasi tipo sia, scatta e percuote il bossolo facendo esplodere la polvere e quindi facendo partire il proiettile.

IL PROIETTILE POTREBBE NON PARTIRE SOLO NEL CASO DI UN DIFETTO DELLO STESSO, MA NON SI INCEPPA L'ARMA: IL PERCUSSORE BATTE, NON AVVIENE NESSUNA ESPLOSIONE, QUINDI IL CARRELLO NON SI MUOVE PER ESPELLERE IL BOSSOLO VUOTO E PER TALE RAGIONE L'ARMA NON PUO' DIRSI INCEPPATA.

Questo in caso si tratti di pistola, perché in caso l'arma corta sia un revolver, l'inceppamento dell'arma è impossibile in quanto non vi è espulsione del bossolo.

TUTTI GLI INTERESSATI CONTINUANO A PARLARE DI ARMA INCEPPATA SENZA CHE ABBIA SPARATO UN SOLO COLPO: QUESTO DIMOSTRA CHE SI TRATTA DI UNA BUFALA!

Un piccolo dettaglio: secondo voi, un poliziotto che si sente in faccia il click di un percussore, con la possibilità vicina al 100% che il killer scarrelli di nuovo e spari, si limita a sparare in aria?

MA CHI CREDONO DI PRENDERE PER IL CULO?

CHIEDETE A QUALSIASI ARMAIOLO E SPIEGATEGLI COSA RACCONTANO QUESTI COGLIONI E POI SENTITE COSA VI SPIEGA, PRENDENDO FIATO TRA UNO SGHIGNAZZIO E L'ALTRO!

Max Stirner


Il Lavoro nei campi...
Un settore che sta perdendo le ultime gocce di sangue...
Fattorie chiuse,piccoli agricoltori impiccati dai debiti,prodotti sottopagati,costi della produzione superiori ai ricavi...
Problemi con il debito pubblico?Stop ai finanziamenti all'agricoltura...
Ricordo tempi passati in cui ci si poteva permettere un dipendente,in cui si poteva dare un posto di lavoro...

un settore abbandonato da molti,dalle istituzioni...sfruttato addirittura dalla finanza...

sta perdendo le ultime gocce di sangue.

Michele Perrotta, Rotello Commentatore certificato 02.10.10 00:50| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATEMI MA LO DEVO SCRIVERE
belpietro e ROBERTO SAVIANO sotto scorta da anni
hanno scritto le stesse cose??

augusto marino Commentatore certificato 02.10.10 00:50| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di quello che scrive Felice Floris devo rivelare che nel porto di olbia anzichè creare servizi fondamentali per la tutela dell'ambiente e della popolazione che transita e vive in sardegna invece di fare strutture tipo quella che ha chiesto floris per il controllo in quarantena degli animali nel porto di oòbia stanno già facendo una seconda stazione marittima con un aumento di 40 dipendenti in più che si sommano a i 147 circa del consorzio industriale di olbia senza industrie per un totale di 187 dipendenti assunti e pagati con le nostre tasse ma con dubbie necessità della loro assunzione inveve di dare i soldi alla scuola ospedali e ricerca continuiamo cosi che andiamo bene sono sicuro che il debito pubblico batterà tutti i record prossimamente perchè se tantio mi da tento chissà quante strutture ed enti inutili e costosi come il consorzio industriale di olbia ci saranno in altre regioni auguri a tutti io una cosa l'ho già fatta piuttosto che andare a lavorare muoio di fame ma di sicuro tremorti miei modelli unici non ne vede più vaffanc..o

auguri a tutti di sicuro Enrico VIII di inghilterra avrebbe fatto meglio dei nostri politici del caxxo

Mario Fresi 02.10.10 00:50| 
 |
Rispondi al commento

SENTENZA DELLA CASSAZIONE
“Un blog non è un giornale”
di Federico Mello

Sulla questione si era già espressa, lo scorso aprile, la Corte d’Appello di Torino. Il caso era quello di un blogger, Roberto Mancini, condannato in primo grado per “diffamazione e omissione di controllo” sui commenti lasciati da utenti anonimi sul suo blog. In appello, la sentenza era stata ribaltata: “Un blogger non è equiparabile al direttore responsabile di una testata, quindi non è responsabile per quanto scritto da altri” la decisione della Corte. Ora, sulla vexata quaestio della responsabilità dei blogger, interviene anche la Corte di Cassazione. Il caso è un altro, anche se simile: riguarda la testata “Merateonline” e una querela dell’ex ministro Castelli per una lettera pubblicata sul sito da un utente (il contenuto della lettera era stato ritenuto “diffamatorio” dalla Corte d’Appello di Milano – il reato era andato prescritto). Il direttore del sito si è quindi rivolto alla Suprema Corte per ottenere l’assoluzione dal reato di “omesso controllo”. La sentenza che arriva da Piazza Cavour, fa chiarezza su molti aspetti che riguardano ogni giorno la vita di chi, per passione o divertimento, fa informazione online. I giudici rilevano “L’assoluta eterogeneità della telematica rispetto agli altri media” e perciò che “non sono responsabili dei reati commessi in Rete gli access provider, i service provider e gli hosting provider” a meno che “non siano a conoscenza del contenuto criminoso del messaggio diramato”; stesso discorso vale per “i coordinatori dei blog e dei forum”. Inoltre, si aggiunge nella sentenza: “Il reato di omesso controllo è realizzabile solo da un direttore di giornale cartaceo”, e quindi non da chi gestisce un sito Web. Un’ultima affermazione aiuta molto tutti i blogger e webmaster: “La cosiddetta interattività renderebbe probabilmente vano il compito di controllo del direttore di un giornale online”. C’è chi lo diceva da anni: i blog non sono giornali.
'nott

Paolo Rivera Commentatore certificato 02.10.10 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Bossi e la trota due cavernicoli dei nostri tempi.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 00:41| 
 |
Rispondi al commento

USA,la Madre della Globalizzazione corre ai ripari:

1.aumento dei dazi doganali contro le merci importate nell'economia "pura" Americana (vedi Cina, ecc...) anche di quelle prodotte all'estero dalle stesse aziende Americane.

2.aiuti economici di Stato per tutte quelle aziende che non de-localizzano e che anzi aumentano la propria forza lavoro umana o che invertono la produzione dall'estero all'interno.

e l' europetta che fa?

alessandro a., milan Commentatore certificato 02.10.10 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Ok!
Bel post.

Vi saluto tutte e tutti.

Buona globalizzazione.

Notte

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.10.10 00:40| 
 |
Rispondi al commento

X ovidio pilia che scrive:

ma di che parli??? Pare che il fegato lavori meglio così..ma che dici??? Senti un pò: visto che sei così 'biochimico' mi sai dire da dove ti tiri fuori la vitamina B12?? Hai mai sentito parlare di Anemia Megaloblastica??? Mi auguro che tu non la conosca perchè l'hai provata sulla tua pelle da vegetariano!
Suvvia non bisogna fare gli alternativi pure nel mangiare: la carne è necessaria così com'è la frutta, il pesce, i legumi, i cereali, le verdure,..la dieta dev'essere varia. Mangiate tutto...ed anche carne!
Ps senza eccedere tutta via!
-------------------------------------------------
se un organo del nostro corpo (qualsiasi, puo' essere un organo interno o un arto esterno) non viene usato, questo si atrofizza, perde energia, potremmo dire che perde salute, chiamalo come vuoi, discorso molto semplice dove non c'e' bisogno di essere biochimici per saperlo. fin qui' penso che siamo d'accordo.
il fegato (teoria dei vegetariani) e' fatto anche per costruire le proteine che ci servono partendo dai principi base. se invece si immettono nell'organismo le proteine gia' costruite, a parte che sono proteine di altri esseri viventi, buone per la mucca, ma forse non perfettamente integranti col nostro fisico, non verra' utilizzato come dovrebbe, perdendo cosi' parte della sua capacita', detto in parole povere, si impigrisce (anche qui' trova il termine che vuoi, il concetto e' quello).
capito la teoria dei vegetariani? poi la vitamina b12 dov'e', beh, ci vuole un attimo per vedere dov'e'

http://www.valori-alimenti.com/cerca/cobalamina-vit-b12.php

qui' dice che si trova anche nei cereali.

riassunto:
1) fegato laboratorio chimico
2) immissione tramite alimentazione degli elementi base costituenti proteine etcetc.
3) elaborazione degli stessi da parte del fegato e costruzione di quello che ci serve (proteine etcetc.)
ciao.
p.s. mi piace discutere.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.10.10 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera su rai2 ala trasmissione l'ultimaparola ho visto per la prima volta belpietro senza trucco....con le occhiaie, qualcosa vorrà pur dire.
meditate gente, meditate
buonanotte

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 00:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E si.. adesso stanno preparando una nuova legge anche per le pecore: quelle che non faranno bèèè non potranno avere il permesso di soggiorno e saranno rimpatriate.


scusate la mia ingenuità, ma...
nello stato più mafioso del mondo...
che cosa vi aspettate/aspettavate?

che le pecore siano made in italy?
come x il latte ?
come per la tessitura?
come per la meccanica?
come per la chimica
come per le scarpe?
come per l'acciaio?
...................

alessandro a., milan Commentatore certificato 02.10.10 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHISSENEFREGA DI BELPIETRO?!!

CI SONO PROBLEMI PIÙ IMPORTANTI IN ITALIA CHE IL PRESUNTO ATTENTATO AD UN LECCAPIEDI DELLO PSICONANO!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 02.10.10 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

su canale5 ce corona che nega la relazione omosex con mora su rai2 gasparri dice che il "finto" attentato a belpietro è colpa di grillo e di pietro, su rai3 bechis ci ricorda da chi viene pagato ...

forse il conflitto di interessi esiste, eh ?

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Di quello che dice Belpietro non condivido nulla. E' un giornalista di parte, un partigiano del berlusconismo. Spesso mi adirò quando lo sento parlare ma, mai e poi mai mi sognerei di torcegli un capello. Lui ha il diritto di scrivere, e chi non è d'accordo con lui ha il diritto di criticarlo, anche duramente, e di confutare punto per punto le sue tesi. Entrambi questi diritti sono garantiti se la violenza fisica rimane fuori dallo scontro dialettico. Ma affinchè la violenza fisica rimanga fuori dallo scontro dialettico, occorre prudenza nella forma e nei contenuti. Non tutti, infatti, sono in grado di gestire certe pulsioni d'astio in modo sennato e di questo tutti dobbiamo tenerne conto, nessuno escluso.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PEPPINO GARIBALDI
ALDO F NAPOLI
----------------------------------------------------
caroPeppino, sai che ti stimo,quando serve vai controcorrente, sei un ragazzaccio, come me...
un abbraccio..
---------------------------------------------------
Caro Aldo,ti ho dimostrato diverse volte il mio affetto e la mia stima, mi dispiace che tu la metta in dubbio...non te ne voglio..
un abbraccio di cuore anche a te..
PS caro amico, non vedere il male dove non c e`

augusto marino Commentatore certificato 02.10.10 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

occhio ......non pensate che possa essere una montatura l'attentato a Belpietro .....il tutto per attaccare chi cerca di travolgerli con il movimento della rete .... occhio che per il potere organizzano tutto a puntino.

marco stampatori 02.10.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento

All'avvicinarsi degli aderenti al Movimento Pastori Sardi gli autisti si sono dati alla fuga nelle campagne dietro il porto portando con sé i documenti di viaggio, ma non le pecore.

***

Ecco Beppe, mi faccio carico delle tue preoccupazioni e mi chiedo insieme a te.
Ma le pecore, che fine hanno fatto?
Chi se le prende ora le pecore?
Se le tengono i pastori, magari.
IN QUARANTENA?
Insomma, autisti dispersi ma buio totale sulle pecore.
Per non parlare dei maiali.
Ultima ruota del carro dopo le pecore.
Non sono un prodotto locale doc, ovvio.

Dai, come ecologista vero avverso agli ecologisti del kaiser. Mi preoccupo che ste pecore e sti maiali non finiscano allo sbando.

Servirà un altro post di aggiornamento.

Ciao Beppe, grazie di esistere e grazie dello spazio.

Alex
E i maiali

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.10.10 00:08| 
 |
Rispondi al commento

In questa strana giornata in cui il fallito pseudo attentato al megadirettore tiene banco, la notizia delle pecore imboscate non se la fila nessuno tantomeno i 4 mori che sono dispersi ormai da tempo immemorabile.
Mettiamoci una pietra sopra tanto non li rivedremo più.
E' finito il tempo in cui una fioca speranza ancora aleggiava e qualcosa di impalpabile la teneva viva. E' finito il tempo di credere alle favole della politica.
E' finito il tempo della pazienza a tutti i costi.
Riprendiamoci la nostra vita e la nostra terra e il nostro futuro.
Al diavolo i 4 mori che non sono serviti a nulla, che si sono venduti per quattro soldi e ci hanno lasciato per un posto di vice stalliere alla regione.
Qua nel frattempo si straparla di rigurgiti di terrorismo, di violenza dovuta alle parole di Di Pietro.
Gasparri e Paragone fanno venire il vomito è vero, ma ormai dovremmo esserci abituati.
Non se ne può più.
Che facciamo ci ribelliamo o cosa?
Ci suicidiamo o cosa?
Ci incazziamo o cosa?
O cosa?

Quinto Moro 01.10.10 23:59| 
 |