Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Intifada Italia


Terzigno: proteste e violenze
(2:18)
terzigno_incidenti.jpg

Cosa accomuna Terzigno a Venhaus a Vicenza a Messina a Cagliari? La difesa del territorio, delle proprie radici.
Le persone capiscono che il luogo in cui vivono sarà distrutto per sempre, avvelenato, militarizzato, l'economia devastata e reagiscono. Non hanno scelta. La città, la campagna, i monti dove hanno vissuto i padri e dove vivranno in futuro i figli e nipoti sono il loro unico vero patrimonio, spesso la ragione di vita. Le cento Italie, ognuna con una storia di millenni, tutte diverse tra loro, possono convivere in questo baraccone unitario se non ne viene messa in discussione l'identità o la stessa sopravvivenza. Quando saranno resi noti i siti delle centrali nucleari ci sarà la rivoluzione civile, non sarà sufficiente l'esercito per costruirle.
La difesa del territorio di fronte a opere insensate come la TAV in Val di Susa e il Ponte di Messina fa riemergere dal passato il senso di comunità, legami sociali e produttivi di secoli e provoca una separazione improvvisa, netta, tra i cittadini e lo Stato che reagisce con la forza, con la violenza dei celerini, dei fumogeni ad altezza d'uomo, con i manganelli sulle donne italiane con le braccia alzate. Le conseguenze sono una frattura sempre più grande che consegna il Paese, o quello che ne rimane, che è molto poco, ai separatismi e alle mafie.
Le forze dell'Ordine hanno il dovere di far rispettare la legge. Ma il cittadino accetta questo principio solo se le leggi sono considerate giuste dal comune sentire, dalla coscienza popolare, se non sono scritte per proteggere interessi personali, di gruppi economici o criminali. Se le leggi sono il parto di persone inquisite, condannate, giudicate in primo e secondo grado, le leggi non hanno alcuna credibilità. Un popolo che non rispetta la legge, anche se questa è ingiusta, è un popolo di fuorilegge? E chi usa violenza sui cittadini per far rispettare leggi ingiuste "svolgendo un ruolo di supplenza" al posto della politica è realmente legittimato a farlo? E in nome di cosa? Del mantenimento dell'ordine costituito?
L'Italia si sta frammentando in isole separate, di autodifesa, di legittima difesa. Cittadini con l'elmetto contro uno Stato cialtrone e incapace. Una disgregazione dalla quale può nascere di tutto. Un nuovo fascismo conclamato o la nascita di Stati su base storico e territoriale come la Repubblica di Venezia, il Granducato di Toscana o la Sardegna indipendente. C'è un senso di sfinimento che accompagna la celebrazione dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Molti si chiedono chi ce lo ha fatto fare.

lasettimanabanner.jpg


Nel paese dei Moratti

Nel paese dei Moratti
Quando una famiglia come Moratti spende per la sicurezza di oltre 2 mila operai della sua fabbrica, meno di quanto spende per lo stipendio del portiere dell’Inter Julio Cesar, vuole dire che qualcosa nel capitalismo italiano non sta funzionando!
Acquista oggi la tua copia.

22 Ott 2010, 15:52 | Scrivi | Commenti (972) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

L'eurodeputata olandese Judith Merkies, ospite giovedì scorso ad Annozero, ha postato questo video su youtube sui rifiuti in Campania:
http://www.youtube.com/watch?v=9xEgcDa8TUs

antifascista71 napolitano 01.11.10 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Le due scope atomiche,super bertol e nanofolletto in 3 giorni risolveranno il problema della rumenta.Non sarà mica che hanno promesso ai cittadini di Terzigno qualche agevolazione fiscale,o qualche bonus?
Attenti perchè per prenderla nel deretano basta un attimo.Con tutto il rispetto per i campani popolo astuto,ma talvolta accomodante.

Il nostro ministro tascabile rottamerà 300000 dipendenti pubblici,abitanti di Terzigno vigilate.

a.f. 28.10.10 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa ero venuta a conoscenza del fatto che, per ogni bambino nato, sarebbe stato piantato un albero. Poi mi è completamente passato di mente e, stamattina mi è capitata sotto mano questa legge:

LEGGE 29 gennaio 1992, n. 113 - Obbligo per il comune di residenza di porre a dimora un albero per ogni neonato, a seguito della registrazione anagrafica. (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale italiana n. 40 del 18 febbraio 1992)

Qualcuno ne sa qualcosa? Dove sono questi alberi dei nostri figli? E i 5 miliardi di lire stanziati annualmente dal 1992? A chi ci si può rivolgere per sapere se questi alberi sono stati piantati o no?
Grazie

Barbara B. 28.10.10 17:37| 
 |
Rispondi al commento

perche nessuno propone una legge che dica che se hai dei processi in corso non puoi presentarti alle elezioni, invece di fare tanti lodi e lodini.
un onorevole ho un senatore dovrebbe essere il meglio della societa non la monnezza.

vincenzo ferrante 28.10.10 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pastori Sardi aspettano risposte e provvedimenti seri per il loro futuro e l'assessore Prato non fa altro che ribadire la stanza di compensazione.
E'semplice, vorrebbe inizialmente sistemare gli amici e successivamente ci sarebbe una poltrona ad attenderlo. Vergogna!!!

Per prima cosa un forte aiuto ad uscire da questa crisi, subito dopo sensibilizzare l'allevatore a ridurre le produzioni di latte ovino e pensare ad incentivare per la coltivazione dei propri terreni, per essere sempre più auto-sufficiente e non dover più sottostare alle speculazioni delle multinazionali dei mangimi. Questi i primi interventi da attuare!

Pietro Mula 28.10.10 01:14| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE
bum di avvistamenti U.F.O. in Campania ma non e' che questi stanno studiando come rubarsi la nosta spazzatura. COMBATTIAMOLI SUBITO
SE VI DOVETE RUBARE QUALCOSA RUBATEVI I POLITICI VE NE SAREMO GRATI A VITA I CAMBIAMENTI SI AVRANNO SUBITO......

dello i., napoli Commentatore certificato 27.10.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento

quando elessero napolitano come presidente pensai che forse essendo di napoli qualcosa iniziava a cambiare per la mia citta ma forse era meglio prima

dello i., napoli Commentatore certificato 27.10.10 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Certo, basterebbe questo per pretendere la cacciata del Presidente del Consiglio. Senza contare tutto il resto. Ma oggi non voglio fare il bacchettone. Oggi voglio semplicemente fargli un dispetto.

E allora facciamola girare, questa immagine, facciamolo girare il più possibile, questo articolo. Spiegamoglielo a tutti che Silvio Berlusconi, in pubblico, parla delle intercettazioni come del male assoluto, al grido di "siamo tutti intercettati", affermando che questo "sistema barbaro" è un'intollerabile violazione della privacy, che oramai ha persino "paura" ad alzare la cornetta, che questa "non è più una democrazia", siccome al cittadino è stata tolta la libertà fondamentale "di parlare al telefono" ... spieghiamoglielo a tutti poi che nel suo salotto riceve personaggi malavitosi muniti di intercettazioni riguardanti suoi rivali politici, intercettazioni ancora coperte da segreto, ottenute illegalmente ed illegalmente pubblicate - ma guarda un po' - proprio da Il Giornale, quotidiano della famiglia Berlusconi. Personaggi malavitosi a cui dice espressamente, con quel sorriso che solo il Cavaliere sa fare, "la mia famiglia ve ne sarà eternamente grata".

http://nonleggerlo.blogspot.com/2010/10/facciamogli-un-dispetto.html

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.10 17:47| 
 |
Rispondi al commento

non mi spiego perchè quando la camorra sverzava merda ovunque questi cittadini così attaccati al loro territorio non hanno lottato allo stesso modo. ma siamo sicuri che sono cittadini di terzigno? gente che bruciano auto private, vetrine dei negozi, autobus di linea, boh?!?

mauro ciaff 26.10.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rif.
http://www.google.it/#sclient=psy&hl=it&site=&source=hp&q=Nasredin+Hodja&aq=f&aqi=&aql=&oq=&gs_rfai=&psj=1&fp=e2db55d660eb7b1f #@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
PapalePapale
°*°*°*°*°*°*°

SimilNasreddinHodja[i.e. +/- lepido.. - peutEtre IlNONguasta - ..approccio]
Con anticonvenzionalSoluzione
A tAlùUn verosimilmente - rispetto al congiunto -
Dispone di + articolateAgevolantiOpportunità,
si potrebbe proporre che
dati compositilManagerialMeRiTi
& altre magistral considerazioni..
:::::::::::::::::::::::::::::::::
Purché da un momento in avanti non faccia alcunché
“da contestulizzare”
Etc.
ETc.
ETC.

Da Sergio Conegliano,
ca van dire di +/- cripticaStukkevole[ahinoi]écriture..
ParaTanzinGyatso
Olimpicam.Distakkati - noConflittuali - SALuttIiI.!..!....!

=========================================
http://mauriziocattelan.altervista.org/Cattelan_big.jpg
http://www.youtube.com/watch?v=dZJLe-naRkk&feature=player_embedded
http://www.j-m-bosc.com

@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 26.10.10 08:52| 
 |
Rispondi al commento

mi viene voglia di organizzare una manifestazione nazionale proprio a Terzigno, così saranno costretti a portare l'intero esercito italiano!!! che dite, capiranno che costruire ancora discariche è una stronzata!!!! e soprattutto, che la gente non le vuole!!!

camilla c. Commentatore certificato 24.10.10 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

metteteci anche la trai tassa respirazione aria inquinata

dello i., napoli Commentatore certificato 24.10.10 19:35| 
 |
Rispondi al commento

*FiorDaFiore
*************

..da quanto escusso in associativiSeminari/Dibattiti/Convegni,
redatto in salientiPubblicaz. /&inBlogosferaEsPreSSo..
“Non potrebbe(?!)” costituire fecondo basilar spunto
Per contributo di MagistralEspOnEntIinDiversiItaliciVERSANTI
x NonDISUTILEaPPoRToCommissioniGovernativaCOMPAGINE.

Kordialità, Sergio Conegliano
p.i.elettronico#g.pubblicista
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
*ça van dire..seulement..
PezzulloRieMPiTTiVoOo.!..!…!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
http://www.youtube.com/watch?v=LqOKPAN4AZA
http://www.youtube.com/watch?v=dl28Ee8RfS4
http://www.youtube.com/watch?v=eHYtYgpTd6U
http://www.youtube.com/watch?v=d1J0n-4Se_U
http://www.youtube.com/watch?v=r-SclHCiVbw

http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie

Sergio Conegliano 24.10.10 18:51| 
 |
Rispondi al commento

la polizia non capisce un cazzo permettono di riempire la campania di rifiuti e ovvio che la camorra paga anche sti poliziotti di merda

giovanni miceli, jesi Commentatore certificato 24.10.10 14:36| 
 |
Rispondi al commento

andiamo tutti a terzigno a fargli capire che nn sono soli!!! se quaòcuno è in grado di organizzare una simile cosa lo faccia al piu presto

alessandro d., ancona Commentatore certificato 24.10.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


MI sono venute le lacrime agli occhi mentre guardavo il video! Continuate a battervi contro questo schifo! Io, da lontano lontano, vi voglio consigliare una cosa: la prossima volta che ci sará da votare SPEGNETE LA TV E ANDATE A TIRARE SASSI DAVANTI ALLE SEDI DI VOTO O A ROMA! SMETTETE DI VOTARE PER NN RENDERE VANI I VOSTRI SFORZI!!!

Livia Galassi 24.10.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento


Vorrei chiedere agli abitanti di terzigno quanti di loro alle scorse elezioni hanno votato ROBERTO FICO del MOVIMENTO 5 STELLE oppure hanno crocettato i simboli sulla scheda "naturalmente portatori di discariche"....

IL MALE VOLUTO NON E' MAI TROPPO.

l antidemagogo Commentatore certificato 24.10.10 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fini: il partito carismatico" "E' il miglior strumento per vincere le elezioni, ma il peggiore per governare.

Avvedi questo oh, ma te ne sei accorto solo ora gianfra, ammazza oh come sei perspicace.........

Mancava che dicessi che era anche il miglior modo per fregà la gente e te avremmo fatto RE de roma.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento

x Emergenza Rifiuti:
InformationRetrieval
[[i.e.GlobishDocumentasiùun]
A tema “TecnologieInnovative”
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Da italiche riviste - citando..semiacaso ..- “Acqua&Aria” # “Inquinamento” - & ns. centri ricerca ancheparauniversitari - v.tipicEnea o quanto esposto al recente ambrosiano InnovationFestival[fra cui lavv. - .rif.www.innovationfestival.it - Prof.IvanZangrandi..ThinkBIN] o quanto attuato in Nordici PAESI:qualche NonBanalSolusiùun si può trovar x.. non solo..VesuvianProblematiche; & il tutto
a partire da commendevole paraBeRToLaSiaNbehaviour - udita ce matin a RadioPopulair:Parler
Avec “SiNDaCiIntErEssAttiIi.!..!…!
Con i migliori saluti,
Sergio Conegliano
p.i.elettronico
g.pubblicista
[acceptable(?!) dokumentalist(!?)]
^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°
[x freeTime,..only]http://www.j-m-bosc.com

http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 23.10.10 22:00| 
 |
Rispondi al commento

La pirolisi ti salva il lato “B”... http://www.moheta.it/?p=661

Jessica M., Pordenone Commentatore certificato 23.10.10 21:32| 
 |
Rispondi al commento

se la lega ha tanto a cuore la seccessione, e al nord sono molti i leghisti , dovrebbe fare un referendum per vedere la gente come la pensa, se i polentoni vogliono staccarsi che si stacchino dall italia loro e le loro fabbriche del cazzo!!! lasciamoglieli quei territori a patto che nn faccino piu rientro nellanostra e unica italia(perche la loro è padania), tanto al nord "a parte" le alpi nn c è un emerito cazzo ci sono solo fabbriche e fabbriche dove lavorano la maggiorparte quelli del sud, tutto il bello dell italia va dall emilia romagna in giu salvo alcuni posti. ma che4 nn provino piu a far rientro in italia!! se siete cosi padani nn lo fate solo a parole, quando croazia e serbia si fronteggiarono passarono ai fatti con i loro eserciti!! sapete perche nn passano ai fatti??? PERCHE L ESERCITO è COMPOSTO DA UN 80% DI "TERRONI" MENTRE LORO SANNO SOLO ANDARE IN GIACCA E CRAVATTA A FARE AFFFARI CON LA MAFIA!!!! un mio sfogo.

alessandro d., ancona Commentatore certificato 23.10.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cumuli di macerie dopo una notte di tafferugli ,vengono bloccati gli ingressi che dalla SS268 portano alla discarica (Via Passanti che collega 4 comuni Boscoreale-Scafati(SA)-Pompei-Terzigno) la percorriamo dall'uscita della SS 268 fino ad arivare alla ormai famosa zabatta

jack di 23.10.10 20:50| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è con voi.e l'italiano sara' con voi

luciano gentile 23.10.10 19:26| 
 |
Rispondi al commento

che domani potrei vedere il mio volto tumefatto dopo una carica della polizia, o quello di qualche persona cara e non ce la faccio a pensre che questa sia la mia Italia. Come dicevo... il tempo delle parole gentili per me è finito.

Andrea Cusati, Garbagnate Milanese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Io sono pronto! Venderò cara la pelle! Ma non posso più stare male nel vedere e leggere certe troiate che succedono!

http://www.youtube.com/watch?v=ZmZj4Y0VDUg

E le trasmissioni tv così dette libere che cazzo fanno!?

Ad Annozero si cazzeggia fra giornalisti! A Report ci si scusa quasi pr avere messo in discussione questo monarca di merda che dovrebbe rappresentarci tutti! Di destra, di sinistra e chi si è rotto i coglioni di sta merda di politica deve essere rappresentato!!! La Lega deve rappresente anche i TERRONI!!! Ma vi rendete conto in che mani siamo!!!??? E chi votiamo!!!!?? Mettiamo su il PD!!!??? D' Alema?! Bersani!? Ma vaffanculo!!!

Voglio! Esigo! Pretendo una democrazia!!! Un futuro per me e i miei figli!!! UN' ALTERNATIVA!!!!


http://www.beppegrillo.it//2010/10/quale_fattore_a/index.html


Io mi sono rotto il cazzo abbondantemente, non so voi... vi chiedo scusa se le parolacce vi offendono ma ho una rabbia tale dentro che spaccherei il mondo. Penso sempre c

Andrea Cusati, Garbagnate Milanese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto mi riguarda è finito il tempo delle parole gentili e romantiche, dei compromessi per non dire le cose come stanno, della diplomazia, del comportarsi civilmente con chi dovrebbe farlo con te e non lo fa, del tutlare chi non ti tutela e sarebbe il suo lavoro farlo, di dire che è normale non avere diritti in un Paese che diventa sempre di più la caricatura di una democrazia che qui di fatto c' è stata solo a parole!

Chiamiamo le cose col loro nome:

FASCISMO = DITTATURA SANGUINARIA

COMUNISMO = DITTATURA SANGUINARIA

Volete che i vostri figli crescano in questa merda?

http://www.youtube.com/watch?v=Iwdbpwqa2mA

Allora andate a fare in culo e fateci crescere i vostri di figli in questa vergogna!!!

Siamo nel 2010 e io e milioni di persone vogliamo una cazzo di DEMOCRAZIA!!!

Basta prenderci peril culo! Volete la guerra di poveri!? Volete la guerra civile!? Volete una rivolta armata!?


Andrea Cusati, Garbagnate Milanese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è un paese che sta conoscendo una profonda trasformazione, e questa avverrà in modo convulso, con apici catastrofici. Da tutto questo nascerà un Italia nuova, ma mi chiedo a presso di quanti sacrifici umani?
Si è arrivati al punto che la violenza organizzata appare, e secondo me è, l'unico modo per farsi sentire da questa pseudopolica . I metodi non violenti non sono più applicabili, perchè qui si stanno mettendo in discussione i fondamentali, e quando ciò accade, in una società umana, è la violenza quello che decide quale sistema sia il migliore. Mi dispiace dirlo, perchè io odio la violenza, ma la violenza organizzata, la guerra partigiana, alla quale l'Italia orograficamnte si presta molto bene, mi sembra l'unico modo per rispondere a chi, appropriandosi del nostro consenso, ci sta rubando la vita.
Io abito a pochi chilomentri da quei luoghi, e quella gente; la mia gente, che parla il mio stesso dialetto, hanno tutto il mio appoggio, anche fisico, oltre che morale, e vedere un popolo così tranquillo come quello napoletano, ribellarsi in modo così rabbioso; il fatto che la camorra non c'entri nulla in tutto questo, anzi la camorra vuole il contrario, mi fa venire il freddo addosso, mi fa commuovere, e mi fa pensare che qualcosa di pericolosamente serio si sta concretizzando.
La polizia non ha alcuna colpa, sono solo delle vittime. Purtroppo per loro, la polizia senza una politica dietro, hanno la stessa legittimità di quegli incappucciati che lanciano le pietre.

massimo esposito 23.10.10 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dice FABER;
"al nord ci siamo stufati di pagare le tasse per tutto il paese"
Forse sarebbe più giusto dire:
Al nord ci siamo stufati di "evadere" le tasse per tutto il paese!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 23.10.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi rendete conto che gli eventi trucidi di questa discarica imposta con la forza da un governo nefasto contro ogni legge ambientale e contro le direttive UE stanno girando su tutte le televisioni del mondo come un fatto deprecabile e schifoso?
Vi rendete conto che siamo l'unico paese al mondo in cui per portare i rifiuti in una discarica illegittima si devono scortare i camion della munnezza dalla polizia?
Su tutti gli schermi del mondo stanno passando le immagini, inqualificabili per il governo Berlusconi, di madri che piangono abbracciate in ginocchio davanti alla polizia con i manganelli e gli scudi, e di bambini anche piccoli col viso coperto da un fazzoletto come piccoli palestinesi che tirano sassi alla polizia, e del tricolore fatto e pezzi e bruciato perché il simbolo ormai di questo paese non è più la bandiera nazionale ma un odio verso la popolazione del sud che sembra delirante e selvaggio?
Vi rendete conto che, anche davanti a due anni di lotta di una popolazione che vuole salvare la sua vita, ci sono dei delinquenti che dicono che la loro rivolta è gestita dalla camorra quando è esattamente il contrario?
Sky ha detto che, se i Casalesi non avessero avuto l'enorme e incontrollato business dei rifiuti, sarebbero rimasti probabilmente una piccola banda di campagna.
Ma qualcuno se lo vuole ricordare o no che quando Berlusconi andrò dal compleanno della Naomi Letizia stava pagando un pegno di rispetto al clan dei Casalesi?
E ce lo vogliamo ricordare o no che quel Cosentino protetto da Berlusconi che gli ha riconfermato la carica di coordinatore del Pdl in Campania era un uomo legato da stretti rapporti con la camorra del clan dei Casalesi? Ma per Cosentino, per quanto fossero pesantisisme le prove raccolte dalle procure, il Parlamento compatto ha negato qualsiasi autorizzazione a procedere

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.10.10 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alò quelli che

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 23.10.10 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Quando al nord diciamo che ci siamo stufati di pagare le tasse per tutto il paese veniamo tacciati di essere egoisti e ignoranti.
Quando in campania costruiscono una discarica in un parco, perchè non diciamo che sono egoisti tutti quelli che non la vogliono nei paesi della campania che potrebbero ospitarla??? perchè non si dice che sono incivili quei napoletani che non fanno la raccolta indifferenziata???
Qui è ora che ognuno si prenda le resposabilità facile sempre scaricare le colpe sugli altri , sui politici di turno...

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 23.10.10 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

miriam mafai.
Vergognati!!!!
Vecchia baldracca!!!
Maledetta!!
Venduta!!!
traditrice!!!!
Quanto ti hanno dato
per rinnegare i tuoi ideali?


Luigi D., Ancona Commentatore certificato 23.10.10 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per una Polizia di Stato
che ritorna al potere civile
e maipiù StatodiPolizia
abusato da occulti o corrotti "poteri"
a massacrara la quotidiana vitacivile.

Appaioni documenti e scritti che mostrano "disagio"....inquietudine
ma dietro e oltre le carte e le frasi
dietro caschi scudi ed elmetti
cerchiamo gli occhi civili
Siete tutti figli di figli
Il lavoro è fondamentale oggi-di-più per non morire di fame.
Ma lavorare per vivere e non per procurare
ad altri morte, rapida o lenta intumore.
Se non tocca a voi ai vostri luoghi è ancora possibile chiudere orecchie e occhi .
Tanto prima o poi tocca a noi voi tutti:
salute, lavoro,....
E' difficile, molto difficile e sembra impossibile svoltare marcia.
Ma poi basta un attimo a dire:
NON CI STO, IO NON CISTO
a massacrare la quotidiana vitacivile
IO NON CI STO " a farmi abusare come merceCorpo da occulti o corrotti "poteri" .
IO NON CI STO, semba impossibile...
e torna un respiro diverso, civile.
IO SVOLTO LA MARCIA.
Per Voi Corpo di Polizia significa anche
potere onorare e difendere
la bandiera di una Italia Civile.
Per me ora solo non tornare a scrivere più di questo ORRORE INCIVILE, non tornare ogni giorno
ogni ora in questa ossessione e giocare di più con mia figlia

http://jdch7.wordpress.com/2010/10/22/aspettiamo-il-morto/


nei vostri sguardi
e la svolta non sembrerà così impossibile !
svoltare la marcia
non verso i cittadini
ma verso lo stato corrotto

jedisqrud 23.10.10 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Fino a quando la gente del nord, attaccherà la gente del sud, e viceversa, non farà altro che fare il gioco di LORSIGNORI, sia del nord che del sud, che, dall'alto dei loro fantasmagorici compensi, con tasche piene di soldi, e paradisi fiscali pronti per un'eventuale fuga, se la ridono a crepapelle, stando alla finestra a vedere morti di fame contro altri morti di fame.

antonio d., carrara Commentatore certificato 23.10.10 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I miracoli del nobel per la pace obama.

Strage di campesinos nell’Honduras
Guidato dal dittatore Porfirio Lobo A parlarne è il medico afro-honduregno Luther Castillo, in Italia per raccontare la lotta del Frente Nacional de Resistencia Popular contro il potere dittatoriale affermatosi dopo il golpe del 28 giugno 2009

Da agosto sedici assassinati solo nel movimento campesino contro il latifondismo”. Ecco l’Honduras di Porfirio Lobo nelle parole del medico afro-honduregno Luther Castillo, in Italia per raccontare la lotta del Frente Nacional de Resistencia Popular contro la dittatura. Sedici mesi dopo il golpe del 28 giugno 2009, quando è stato deposto il presidente Manuel Zelaya, nel paese centroamericano si respira ancora un clima di repressione e forte militarizzazione, le violazioni dei diritti umani contro la popolazione sono quotidiane.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/23/sedici-assasinati-nel-movimento-dei-contadini-lhonduras-di-lobo-il-dittatore-che-fa-paura/73241/

Ⓐrzân 23.10.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Rifiuti, Bruxelles: misure insufficienti
Bertolaso: "Sono solo dei pregiudizi"


-------- questo titolo del ilgiornale è lo specchio della decadenza del nostro paese.
Bertolaso, il cui ego sproporzionato è secondo solamente a quello di B., parla di pregiudizi mentre naviga nella spazzatura.
Inizio a dubitare che la Protezione Civile Italiana sia una delle più efficienti protezioni al mondo. E' tutta propaganda !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento

altro che discariche leggere qui:

http://www.cnr.it/cnr/news/CnrNews?IDn=1758

renato renga 23.10.10 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!??!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 14:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DISCARICA NEL PARCO DEL VESUVIO: SCELTA ABERRANTE!

http://italiadeivalori.antoniodipietro.com/articoli/politica/la_discarica_nel_parco_del_ves.php

Pololazione, Sindaci, Giunta Regionale, Confagricoltura, confturismo Campania, Unione Europea...

Bene, tutti contrari...meno male che Bertolaso c'è!!! Siori e Siore....Sua signoria Emergenza!

Ma a questi signori non gliene frega proprio niente della salute della popolazione e dei nostri figli!!!

Ma allora perchè ce ne dovrebbe fregare qualcosa a noi di questi figuri?

E continuano a votarli! Perseverano come una mandria di Buoi verso il baratro...

Ma possibile che gli Italiani ancora non hanno capito che chi ci va di mezzo in tutta questa schifezza politica siamo noi, il popolo! i nostri figli! non certo gente come quella che ci governa e disprezza.

MA PERCHE' LI VOTATE ??

E' FONDAMENTALE PER IL NOSTRO FUTURO CAMBIARE PAGINA RIPULIRE LE NOSTRE MENTI DALLE BLASFEME BUGIE BERLUSCONIANE, DALL'INTORPIDIMENTO MEDIATICO, DALL'INSURREZIONALISMO BOSSIANO, DALLA RICCHEZZA IMMEDIATA.

BASTA CON I SOGNI INFRANTI, LE LACRIME PER I FIGLI MORTI IN GUERRE NON NOSTRE! BASTA CON LE LACRIME DELLE MADRI PER I FIGLI LONTANI, IMMIGRATI PER FAME.

RIPRENDIAMOCI IL NOSTRO FUTURO! RIPRENDIAMOCI LA SPERANZA, LA LEGALITA', LA DIGNITA'SOTTRATTACI CON L'INGANNO, LA TRUFFA E LA LUSINGA.

TORNIAMO AD ESSERE ORGOGLIOSI DI ESSERE ITALIANI.
UN POPOLO DI EROI, NAVIGATORI, SCIENZIATI, LAVORATORI.

CAMBIAMO PAGINA, GETTIAMOLI ALLE NOSTRE SPALLE. FACCIAMO VEDERE AL MONDO CHE NON SIAMO UNA BARZELLETTA, MA UNA NAZIONE UNITA PER IL BENE DEL SUO POPOLO.


Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 23.10.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento

GIORNALISTI FUORI DI TESTA: MA SI PUò SCRIVERE UN TITOLO DI QUESTO GENERE??

dal corriere on line di oggi:
Con gli arti bionici per guidare, ma
si schianta in auto

13:11 ESTERI - Un austriaco
di 22 anni muore in un incidente: aveva un braccio artificiale comandato dal cervello. - Burchia -

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

L'arroseur arrosé !

Ahahahahahah !

Spazzacaminooooooo......

Carlomazzo Marxipane, Londra

Ahahahahahahhahahaha !

Spazza Bifolchi !

Carlomazzo Marxipane, Londra

-------------------------------

Eccolo un'altro CRETINO di turno!

Lucignolo . Commentatore certificato 23.10.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nella testa di berlusconi girera' questo pensiero:
"ma perche' s'incazzano? e' solo business.
sono i soliti comunisti che impediscono la libera iniziativa."

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 23.10.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Al partito della lega nord con molta sobrietà dico:
Sia maledetto il vostro partito vi auguro di sparire dalla faccia della terra, non si ricordi più nei secoli il vostro partito di m...a, assieme agli innumerevoli slogan da perfetti idi.ti pada.i !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.radiocittaperta.it
22-10-2010/13:36 --- 'L'emergenza rifiuti in Campania è risolta'. Chi ricorda dell'annuncio che Silvio Berlusconi fece due anni fa, sulla fine dell'emergenza rifiuti in Campania, avrà la sensazione di essere stato preso in giro. L'emergenza non è finita, anche perchè, a quanto pare, governo e istituzioni non hanno interessi affinchè finisca. Forse perchè è più facile – e redditizio – governare un paese che si trova sempre sulla soglia dell'emergenza, con la popolazione a un passo dalla disperazione.
La violenta repressione della polizia alla protesta popolare a Terzigno, nel napoletano, è l'ennesima prova che questo modello di governance, che privilegia gli interessi privati, e addirittura criminali, a scapito degli interessi collettivi, è fallito. Gennaro Langella, sindaco di Boscoreale, il paese che confina con Terzigno, ci vede chiaro: "Con l'apertura della seconda discarica a Terzigno ha vinto la camorra, perchè la camorra ha tutto l'interesse ad aprirla". Langella, esponente del Pdl, l'altro ieri ha rassegnato le dimissioni dal suo partito. In questa zona il Pdl prese l'80% dei voti alle ultime elezioni, con la promessa che mai si sarebbe aperta quest'ultima discarica, ma oggi a fidarsi delle promesse non è rimasto quasi nessuno.
Anche ieri sera oltre mille persone hanno presidiato la rotonda di via Panoramica, che congiunge Terzigno con Boscoreale. A un centinaio di metri si trovano Sari, dove è già attiva da anni una discarica, e Cava Vitiello, dove il governo ha deciso di aprirne una seconda.
Ecco perchè questi cittadini bloccano le strade, si fanno prendere a manganellate dalla polizia, respirano gas lacrimogeni, si rifugiano sui tetti per sfuggire alle cariche. Sono infuriati perchè proprio l'altroieri il governo nazionale e quello regionale hanno definitivamente deciso l’apertura di Cava Vitiello proprio nel cuore del Parco Nazionale. E devono anche ascoltare il ministro della

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 23.10.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Dal tg Campania, il sindaco Auricchio:
Se si apre la discarica mi dimetto e dissocio dal PDL!

anthony c. Commentatore certificato 23.10.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Nella vita incontrerai 3 tipi di persone:

Quelle che ti cambieranno la vita, quelle che ti

rovineranno la vita e quelle che saranno la tua

vita!
-------------------------
Qualcuno purtroppo sará tutte e tre le cose...

Che sfiga...!

Ad intervalli quasi regolari di anni

uno de sti str...i nasce in Italia...

E lo mettono pure al governo...!

Saluti intifadi

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 23.10.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di mandare "Bertoladro" per risolvere il problema dei rifiuti...perche non mandano la signora che e' venuta a Cesena???

Non ricordo il nome...ma lei fa rel Reciclaggio dell'immondizia il suo mestiere!!!

Bertoladro ha chiesto a chiunque abbia un idea di farsi vivo!!!

Allora ANSIAMO!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 23.10.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento

perche' napolitano che è il comandante supremo delle forze armate nn interviene????
come puo' lui che dice sempre solo "cose buone e giuste" ogni volta che parla in tv, farsi passare sotto immagini dove la polizia picchia dei cittadini che protestano. perche nn va giu a napoli per far finire questa barbaria e chiedere ai cittadini il motivo dellla protesta,visto che in tv ti fanno vedere solo quello che pare al berlusca,e trovare una soluzione !! anche io potrei fare il presidente della repubblica come lo fa lui, STA LI NELLA SUA POLTRONA E NN FA UN CAZZO, cosi son capaci tutti !!

SPERO CHE UN GIORNO CI SIA UNA RIVOLTA DI MASSA CONTRO STO STATO DI REGIME E CHE LI IMPICCHIAMO TUTTI!!!

alessandro d., ancona Commentatore certificato 23.10.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento

ORMAI è ASSODATO. IL MAFIO-NANO-MALEFICO SOFFRE DI DISTURBI PSICHICI. LEGGETE:

"Che cos’è il disturbo Narcisistico
La caratteristica principale del disturbo narcisistico di personalità consiste nella tendenza a reagire difensivamente quando la persona sente una ferita al proprio valore. Come reazione è facile che la persona adotti atteggiamenti superbi, arroganti, che disprezzi gli altri e li ritenga le cause dei suoi problemi.
Gli individui che presentano tale disturbo ritengono di essere persone speciali ed uniche. Si aspettano di ricevere approvazioni e lodi per le proprie qualità superiori, rimanendo sconcertati quando non ottengono i riconoscimenti che pensano di meritare e presentando spesso la tendenza a rimuginare circa tale mancanza da parte dell’altro. Unitamente a questo, si riscontra in essi la tendenza a reagire alle critiche sperimentando da una parte rabbia, dall’altra vergogna.
In virtù del valore personale che ritengono di possedere, tali individui presumono di dover frequentare e di poter essere capiti soltanto da persone speciali, prestigiose o di elevata condizione sociale o intellettuale, a partire dalla considerazione che le loro necessità siano al di fuori della comprensione e della competenza delle persone ordinarie.
Richiedono un’eccessiva ammirazione da parte dell’ambiente.

Presentano l’aspettativa che tutto sia loro dovuto e che, per effetto del loro essere persone speciali e superiori, debbano ottenere trattamenti di favore, nonché la soddisfazione immediata delle loro priorità, a cui si attendono che gli altri necessariamente si sottomettano; quando questo non si verifica, diventano furiosi e sprezzanti.

Tale senso di diritto, unitamente alla mancanza di sensibilità per i desideri e per le esigenze altrui, sfociano spesso nella tendenza allo sfruttamento ed alla manipolazione interpersonale:

CONTINUA NEL SOTTOCOMMENTO

Dino Colombo Commentatore certificato 23.10.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma questi non sono quelli che hanno sempre votato DC PSI silvio e compagnia camorrando? ma che vogliono allora? avete sempre provato a suicidarvi e ora è la volta buona

renato renga 23.10.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Io sinceramente ne ho le palle piene di quest'informazione,
che avallando un pensiero politico bipartisan,
in qualsiasi ambito o contesto debba puntualizzare che le proteste,
sono o devono essere fatte in modo civile.

Sono anni ormai che il rapporto di fiducia, la frattura fra istituzioni e societa' civile s'e' interrotto!

Una discarica in un parco naturale, non consentita, arbitraria e fatta con l'uso della forza...
cos'ha di civile?!
Manganellare tutti coloro che capitano a tiro che siano vecchi, donne o ragazzi cos'ha di civile?!

La produzione locale in ginocchio, con centinaia di piccoli esercizi, agricoltura, strutture turistiche col loro indotto, tutti per strada cos'ha di civile?!

Inquinamento delle falde acquifere con avvelenamento dei prodotti e cause tumori aumentati in maniera esponenziale cos'ha di civile?!

Lo scollamento fra stato e societa' civile bisognerebbe EVIDENZIARLO, invece che,
farci imbambolare da quattro mafiosi ipocriti che sventolano valori come la liberta', la democrazia la bandiera, la nazione, civilta'...
valori ripetutamente disattesi e oltraggiati da criminali che governano il paese!

Solidarieta' a Terzigno e, evitando retorica e demagogia, penso che se la protesta non avra' l'esito sperato,
i cittadini di quelle zone faranno in fretta a dimenticare le manganellate...
ma non dimenticheranno cosi' in fretta l'indifferenza della gente!

Esprimiamo solidarieta' e Terzigno e altri esponendo qualcosa dal balcone...
e contro la mafia al potere e i servi nei "secoli fedeli....."!!!!!!!!!!!

anthony c. Commentatore certificato 23.10.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento

che il nano-spazzatura e tutta la sua corte di vermi schifosi sia una associazione a delinquere spero sia ormai chiaro a tutti , ma è pure stato votato da qualche milione di cittadini,quindi la responsabilità è anche nostra se il grande plagiatore di coscienze è al potere . spero che anche la campania si svegli da questo incubo nano-camorra-rifiuti e reagisca x un nuovo rinascimento delle coscienze e non cada nel solito giochino destra-sinistra ma scelga volti giovani che sappiano ancora immaginare un volto dell'umanità più pulito....

curti carlo 23.10.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe bello organizzare una protesta di tutti gli italiani a terzigno, come ci siamo ritrovati tutti a cesena per il woodstock, a roma per il no.bday per i l v-day, potremmo andare tutti la a far vedere a questo stato di merda che nn sono solo i napoletani che nn vogliono una discarica in un PARCO NAZIONALE ma tutta l italia!!! NN LASCIAMOLI SOLI se qualcuno è in grado di organizzare una cosa simile IO CI SARO'

alessandro d., ancona Commentatore certificato 23.10.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Terza notte di scontri a Terzigno
UN AGENTE SI SCHIERA CON LA PROTESTA

Terza notte di scontri a Terzigno: lanci di molotov e lacrimogeni tra manifestanti e forze dell'ordine. A fine mattina è stata occupata la stazione della ferrovia Circumvesuviana a Terzigno.
UN POLIZIOTTO PASSA DALLA PARTE DEI MANIFESTANTI (intervista di Vincenzo Iurillo) Cinque persone sarebbero rimaste ferite.
Oggi dalla Ue è arrivato il monito alla gestione dei rifiuti: "Le misure adottate dall'Italia sono insufficiente"......(Segue)

-http://www.ilfattoquotidiano.it
-http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/23/a-terzigno-un-poliziotto-con-i-manifestanti-la-seconda-discarica-e-illegale-e-criminale/73231/

Laura Rondelli 23.10.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Terzigno?

Waterloo...

enrico w., novara Commentatore certificato 23.10.10 13:40| 
 |
Rispondi al commento

ACQUA: ACQUALIBERATUTTI, PROPOSTA PD E' CAPORETTO PER I REFERENDARI

(ASCA) - Roma, 21 ott - Per il Partito Democratico ''l'acqua e' un servizio a rilevanza economica e puo' essere gestita da privati. Questo c'e' scritto nella proposta presentata stamattina: il Pd di fatto si schiera contro i referendum truffa. Anche il Partito Democratico, quindi, prende atto che l'acqua deve gestirsi in maniera industriale e che gli investimenti vanno finanziati con la tariffa e non con nuove tasse''. E' quanto si legge in una nota del ''Comitato contro i Referendum per la statalizzazione dell'acqua, AcqualiberAtutti''.

''Ci aspettiamo ora atteggiamenti coerenti con l'adesione dei democratici al comitato 'AcqualiberAtutti'. Oggi - conclude la nota - si consuma la Caporetto dei referendari e dei comitati per la statalizzazione dell'acqua. Speriamo in un confronto bipartisan per far fallire i referendum. La proposta del Pd va in questa direzione''.

res-map/cam/ss

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
ERA GIÀ TUTTO SCRITTO E PREVISTO SU RNA
▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲
UNO NE CHIUDETE MILLE NE APRIAMO
▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

NULLA CAMBIA, Lo hanno sempre fatto sin dai tempi di Berlinguer (nucleare e molti altri casi): 30 anni dopo è cambiata solo la VESTE (neppure tanto le persone...). Sarebbe ora, UNA VOLTA PER TUTTE, di rinnegare ogni riferimento politico e culturale (ANCHE VIOLASTRO) con la lunga "tradizione" del VERO MARCIUME.


OT Musicale

Un Rock per tirare su il morale

http://www.youtube.com/watch?v=VJaGZpAIxXY

SHARP DRESSED MAN by ZZ TOP

Gli intramontabili ZZ TOP accompagnano il vincitore di "American Idol" David Cook

Camicie pulite, scarpe nuove
E non so cosa farò
Vestito di seta, cravatta nera,
E non ne ho motivo.
Loro arrivano il più velocemente possibile
Perché tutte le ragazze sono pazze per l’uomo molto elegante

Orologio d’oro, anello col diamante,
Non mi manca proprio niente.
Gemelli, spilla fermaglio
Quando esco ti ucciderò.
Loro arrivano il più velocemente possibile
Perché tutte le ragazze sono pazze per l’uomo molto elegante

Soprabito, cappello di qualità
Non mi preoccupo perché il mio portafoglio è gonfio.
Occhiali scuri, guanti bianchi,
L’aria del raffinato, in cerca di amore.
Loro arrivano il più velocemente possibile
Perché tutte le ragazze sono pazze per l’uomo molto elegante

maro sowclett Commentatore certificato 23.10.10 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Cittadini onesti e arrivato il momento di riprenderci il nostro stato,
sequestrando tutti i beni del nano e dei suoi compari.
So bene che tutto questo avrà un prezzo da pagare,
anche per liberarci dal fascismo e stato pagato un prezzo alto.
Rivoluzione e resistenza non vedo altre strade.

bachisio goddi 23.10.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento

(((((((([VIDEO] ORRORI UMANI: LA MACCHINA PER HAMBURGER DA POLLI VIVI (SI SENTONO LE URLA DELLE GALLINE DA DENTRO))))))))

Vedi e leggi tutto qui:


http://www.francarame.it/node/1343


Fai circolare in web e denuncia!


Graze Beppe
.


*
**
***
****
Sicurezza affossata da un Governo cieco!!!
Gli arresti dei pregiudicati e latitanti ?
Solo merito della Magistratura e della Polizia!

http://www.pnfinazionale.it/files/comunicato_stampa_-_polizia_nuova_-_19082010_-_m.pdf

****
***
**
*

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 23.10.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Perchè i rifiuti non vengono trattati prima di conferirli nella discarica ??

Perchè i politici locali non fanno quello indicato..

Per risparmiare ??

Perchè oltre il 50 % della gente non paga le bollette ??

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 23.10.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno dei 900 commenti al Lodo Berlusconi su repubblica

pesce 43
L'art. 90 della costituzione protegge il Presidente della Repubblica da reati politici, non dai reati comuni, il nuovo lodo, invece, lo dovrebbe proteggere anche dai reati comuni; così il garante dalla Costituzione può fregarsene della Costituzione. E' una logica tipica di B&B (belusconi e bossi). Durante il regno di Luigi XIV, il re sole, si pose il problema: il re è lo stato, lo stato emana le leggi, se il re non rispetta una legge? la legge è automaticamente cambiata. Questa è una logica che i vari battista, panebbianco, insomma i giornalisti liberali direbbero innovativa rispetto alla logica giustizialista. Chi è il re sole? ma l'unto dal voto popolare (senza limiti posti dalla costituzione).

http://www.repubblica.it/politica/2010/10/23/news/lodo_berlusconi-8351324/?ref=HRER1-1#commentatutti

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.10.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TERZIGNO, FALDE INQUINATE. I SINDACI: “COLPA DELLA DISCARICA” - Ma c’è di più. Più di mille ettari coltivati a uva dai quali si produce il notissimo vino Lacryma Christi ma anche prodotti di alto pregio come il pomodorino del piennolo e le albicocche, ovvero un intero patrimonio agricolo a rischio, secondo Confagricoltura Napoli, qualora si desse corso all’apertura della seconda discarica di Terzigno nel Parco Nazionale del Vesuvio.

http://www.videocomunicazioni.com/notizie/terzigno-falde-inquinate-i-sindaci-colpa-della-discarica.html

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 23.10.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggio Repubblica

http://temi.repubblica.it/repubblicanapoli-sondaggio/?pollId=2260&ref=HREA-1

Secondo te di chi è la colpa del distrasto rifiuti?

Il 93% ha risposto: "Di Berlusconi"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.10.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma se lui risolvera' il problema dei rifiuti, perche' farlo Presidente del Consiglio?
Sarebbe bastato farlo capo-spazzino.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 23.10.10 13:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ma questo governo ( ma anche quelli precedenti) possibile che non faccia alcun provvedimento per ridurre la produzione di rifiuti (imballaggi ecc:); che prendano esempio dai paesi normali per lo smaltimento?
Forse la soluzione sarebbe quella di scegliere i parlamentari sorteggiandoli tra i cittadini non compromessi con la giustizia e al termine dei cinque anni li si manda a casa.

danton salvatore 23.10.10 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Dice SAVIANO

che nella discarica di TERZIGNO
parco nazionale del VESUVIO

ci sono finiti
negli anni
i RIFIUTI

TOSSICO E NOCIVI delle
fabbriche del Nord.

E anche un pò di rifiuti tossici
e nocivi provenienti da mezza Europa.

Grazie NORD
per averci regalato
i rifiuti
tossici e nocivi.

GRAZIE o Signora PADANIA
per il rifiuti quotidiani!!!

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pasquale Di Maria, segretario generale del sindacato Polizia Nuova, ne è prova inconfutabile. “Il Sindacato Polizia Nuova, è scritto nel comunicato, vuole raccontare le tante verità nascoste ed è solidale con i cittadini di Terzigno. Vuole raccontare dello scandalo continuo rappresentato da un Comune, quello di Napoli, che vive in perenne emergenza da oltre 20 anni e che fa pagare lo scotto di questi scandali senza fine ad altri cittadini innocenti. Lo scandalo rifiuti è sotto gli occhi di tutti dove la metropoli napoletana produce oltre il 65% dei rifiuti e li sversa in quei piccoli Comuni e in quei territori sani che mai riusciranno a sopportare uno sversamento di quella immane portata”. “I cittadini di Terzigno, Torre del Greco, Torre Annunziata, Trecase, Boscotrecase e Poggiomarino, si legge ancora, sono ostaggi di quella cattiva politica a cui non interessa se la raccolta dei rifiuti viene realizzata e la fa sversare non nel Comune di Napoli ma a casa altrui privando questi dei loro diritti, privandoli del loro territorio e mettendo in serio pericolo la loro salute. Questo, in uno Stato che si definisce democratico, è inconcepibile. Oltre a questa incredibile e consapevole vergogna - scrive ancora Di Maria - i tutori dell’ordine sono costretti, da anni e con costi astronomici, a dover eseguire degli ordini che comprendono anche azioni di forza verso quei cittadini che stanno chiedendo aiuto dallo Stato perché la loro salute e quella dei propri figli sono in pericolo. Le Forze dell’ordine appartengono ad uno Stato democratico che deve combattere la criminalità e non le persone per bene”.

Conclude Di Maria : "La politica intervenga veramente e seriamente su questa questione, la situazione è già precipitata ed i cittadini della provincia sono in pericolo. Il sindacato Polizia Nuova resta solidale con quei cittadini e chiede che il loro diritto alla vita venga rispettato"

http://www.napolitoday.it/cronaca/sindacato-polizia-nuova-su-emergenza-rifiuti.html

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 23.10.10 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1859, NAPOLI

Nel banco di NAPOLI
c'erano 1500 MILIARDI
di EURO (attuali)
in LINGOTTI d'ORO

Dopo GARIBALDI
quest'oro fu convertito
in banconote piemontesi
(la famosa lira)
che valevano carta straccia.

A NAPOLI resto la carta straccia
e i LINGOTTI furono portati in
TOSCANA
e distribuiti
anche se non equamente
in tutta la PADANIA.

E cosi il NORD
fiori'
grazie all'ORO di NAPOLI.

Caro Garibaldi
il SUD ti sara'
eternamente grato..?!?!.

E anche i PADANI ti sono
grati.
GRAZIE a TE generale
da poveri e indebitati che erano
sono diventati forti e ricchi!!!!!!

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTA COLPA DI GARIBALDI

Dopo 150 ANNI
di colonizzazione, genocidi,
ruberie e vandalismo,
l'ITALIA continua ad affossare ancora il SUD.

L'ITALIA è nata
con un genocidio delle gente dl SUD.

1 MILIONE di morti tra 1860 e 1870
causati dall'esercito piemontese
secondo "Civilta' CATTOLICA"

15 Milioni di EMIGRATI

Il furto dell'ORO del Banco di NApoli
(1500 miliardi di euro attuali)

La distruzione dell'Agricoltura
e della nascente industria.

Ed oggi anche la discarica Tossica
piu' grande d'EUROPA.

Ma come fà la gente del Sud
a sopportare un paese
cosi 'lombrosiano'
che da 150 anni
la TORMENTA,
LA SCHIAVIZZA
e gli Ruba TUTTO?

ps: aspetto commenti critici
su documenti storici

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bertolaso ha assorbito il virus berlusconiano detto bacterio megalomanis o cretinis.

cesare beccaria Commentatore certificato 23.10.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno.
La notizia della rivolta rimanda alla paura.
Penso che la smarrita gente di Terzigno, non comprenda perchè la reazione alle loro proteste sia così sbilanciata.
Riempiono casa loro di monnezza per poter garantire al premier in carica le sue promesse, e, alle giuste proteste popolari, giuste non foss'altro per sana paura e per puzze non proprio incoraggianti, vengono malmenati, maltrattati e derisi da stampe piaggianti governi malandrini e che invece sminuiscono malandrinate di questo malgoverno.

Ce ne sarebbe per fare un 48 ...
ma la nostra borghesia viene garantita dalla più colossale evasione fiscale simil/legale del globo e di tutti i tempi e, tirando a campare, spera (ANCORA!) nelle armi segrete hitleriane che non risolsero nulla allora e, non esistendo, non risolveranno nulla neanche oggi.
Attendono la fine sulle note di canzoni sempre più strampalate lasciandosi campare nell'illusione di una ricchezza sempre più materiale ed a discapito di quella ricchezza interiore che determinerebbe invece l'eccellenza nazionale.
Ancora una volta inneggio alla pazienza, mantenendo pronnta l'azione per il momento giusto ed opportuno.
Pazienza ragazzi, il mostro è ferito ma non ancora vinto, forse poco tempo forse di più ... ma sembra che ci siamo.
VIVA TERZIGNO!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabio Granata, in tarda serata, ha sbarrato la strada: “Dopo le parole del presidente Napolitano si volta pagina sul lodo. Si dovrà ridiscutere tutto e radicalmente. Peraltro oggi avevamo appreso che non era stato richiesto dal premier. Quindi può serenamente essere archiviato”. Ma, arrivati a questo punto, è sempre più probabile che a finire in archivio sia il Governo Berlusconi.

....

MI PIACE SEMPRE DI PIU' LA POLITICA E LA DETERMINAZIONE E IL CORAGGIO DI FABIO GRANATA.

Dino Colombo Commentatore certificato 23.10.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Troppo buoni.Manganellateli senza pietà. Dietro chi brucia il tricolore c'è la camorra.
Non vi va bene la discarica? Allora invece di creare disordini ai limiti dell'eversione una comunità si organizza ed elegge un rappresentante o un sindaco in grado di trovare soluzioni alternative.Altrimenti il comportamento incivile di lamentarsi sempre quando trovate l'immondizia per le strade è tipico del modo di ragionare dei TERRONI che dicono sempre "qui lo Stato non c'è" senza capire che lo Stato siamo noi!

Agogo Manganelli 23.10.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Wikileaks: anche la trappola a Calipari tra i documenti sull’Iraq

Nei documenti pubblicati da Wikileaks sulla guerra in Iraq c’è spazio anche per una vicenda che riguarda l’Italia. Per la precisione la morte di Nicola Calipari, funzionario del Sismi impegnato per liberare la giornalista Giuliana Sgrena e ucciso nel marzo 2005.
Il rapporto porta la data del 1 novembre 2005. Località: Karkh, Bagdad. Nelle due pagine del report si cita la confessione di Sheikh Husayn, capo di una cellula responsabile di molti sequestri a Bagdad. Un terrorista insomma, già arrestato dai giordani. L’uomo racconta che dopo aver ricevuto un riscatto di 500 mila dollari, ha consegnato Giuliana Sgrena a Calipari dicendo loro di recarsi in aeroporto.
Husayn poco dopo fa una segnalazione al ministero degli Interni iracheno sostenendo che una vettura Corolla blu (stesso modello e colore di quella su cui viaggiano gli italiani) è un’autobomba pronta a colpire nel settore dello scalo. La polizia è in allerta, per questo i soldati americani, quando vedono avvicinarsi la Corolla, aprono il fuoco uccidendo Calipari.

http://www.blitzquotidiano.it/politica-mondiale/wikileaks-orrori-guerra-400-mila-documenti-608443/

Ⓐrzân 23.10.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento

.... Questa è carinissima....
Dice il Silvio...:

'Non sono io che ho chiesto leggi ad personam.
Sono i miei alleati che se ne fanno promotori a mio favore. ”

.....AIUTOOOOOOO....
IL BERLUSCA HA LA SCAJOLITEEEE......


Lo stanno facendo a sua INSAPUTA !


:)

Ciao banda di impuniti!

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da inorridire,il nodino salva culo lo
hanno fatto all'insaputa dello psicopatico,
il nodino verde se non se ne accorge il fatto
quotidiano passa sotto silenzio e permette di
non giudicare 36 leghisti,fra un po faranno il
nodino marinaro per scaiola, per il porto che
da 30 milioni di costo per realizzarlo una spesa
finale da 150 miloni,se leggete l'articolo su
cincimino e compani ce da rabbrividire,ma che
possiamo fare,scndere in piazza contro le
forze dell'ordine a loro disposizione? o
cominciare a fare il passa parola per ridurre i consumi al minimo,non utilizzare l'auto la dove è
possibile,chiudere i conti bancari,strappare
rispedire indietro al mittente la scheda per il
voto insomma,siamo ostaggi di questa associazione
a delinquere.
e quello che mi meraviglia è che ancora non ci
cacciano dalle'europa.


claudio galletti 23.10.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento

C'è un'unica domanda che ci si deve porre: perchè queste cose succedono solo in Campania?

In Sicilia c'è stato qualche fermento sulla spazzatura dovuto ad uno sciopero dei netturbini, ma i campani sono sempre lì a dire che loro vogliono salvaguardare il territorio ed i loro figli, che so' piezz'e core.

Come dire che tutta la gente d'Italia che non fa casino, comprese Puglia,Calabria, Basilicata, Abruzzi, Molise che hanno inceneritori o discariche non pensa al territorio ed ai figli.

Ci pensano più questi facinorosi, che vogliono lasciare la spazzatura per strada, con topi e vibrioni (colera) a farla da padrone, come è già successo.

Per anni un'amministrazione indecente si è disinteressata del problema, e nessuno si è mai rivoltato.
Tanto alla fine arrivava la cavalleria, a mettere a posto le cose.
Con fondi per i comuni, ed anche per i singoli. Tutti a magnare come pazzi.

Adesso che si vuole equiparare questa squallida zona d'Italia al resto, ci sono resistenze. Perchè tanti fondi non verranno più erogati.
Io a questa gentaglia che brucia auto di privati, e automezzi che costano migliaia di euri, e distrugge negozi, gli farei fare un bel po' di galera e gli farei pagare i danni.

Alla fine la smetterebbero di fare i dissidenti facendo pagare a tutti gli italiani la loro stupidità.

Margie G. 23.10.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Loro ci odiano, questi vanno fermati prima della catastrofe totale. Sentite cosa dice questo criminale!

Strauss Khan: "Accordo storico"
Parte la riforma Fmi, l'Italia resta nel consiglio

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=146612

Ⓐrzân 23.10.10 12:39| 
 |
Rispondi al commento

e' probabile che sia successo cosi':

le aziende avevano bisogno di un'altra discarica dove mettere i loro fanghi, ceneri etcetc.
si crea la solita situazione a napoli, i rifiuti per la strada. si riesce a farlo perche' l'azienda dei rifiuti del comune e' infiltrata di mafiosi, camorristi etcetc.
si dichiara un nuovo stato di emergenza e si scava un altro buco dove mettere di tutto, "alla mafiosa". guadagno scuro per tutti, dalla malavita alle aziende ai politici.
il giochetto ha funzionato due anni fa, perche' non ripeterlo?
in piu' berlusconi puo' autoincensarsi come salvatore.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 23.10.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

''Siamo poliziotti e il nostro lavoro e' garantire la sicurezza di tutti: di tutti e sempre?': e' quanto si legge in un volantino firmato da Oronzo Cosi, Segretario generale della Uil Polizia, distribuito stamani tra i poliziotti partenopei. ''Noi poliziotti - spiega Cosi - facciamo ordine pubblico perche' e' il nostro lavoro, vale a dire sempre per garantire la sicurezza di tutti e mai contro nessuno: questo e' nostro preciso dovere, se non lo facessimo saremmo chiamati alle nostre responsabilita'. Per consentire a noi di garantire questa sicurezza l'Amministrazione ha dal canto suo il dovere di creare tutte le condizioni necessarie e cioe' fare in modo che le risorse disponibili siano idonee e che vengano gestite in maniera adeguata. Non sempre questo avviene e questo lo verifichiamo oggi in maniera lampante a Terzigno. Nonostante - lamenta la Uil Polizia nel documento - l'enorme sforzo prodotto con grandissimi sacrifici e dimostrando elevatissima professionalita' dai poliziotti impiegati, essendo questi pochissimi in rapporto alle esigenze a causa di problematiche che vengono da lontano, i servizi si sono rivelati oggettivamente inadeguati sia a garantire la sicurezza di chi lavora sia quella di coloro i quali rischiano la propria incolumita' essendo del tutto estranei alle inaccettabili violenze. Non possiamo piu' tacere - conclude il poliziotto sindacalista - e per questo chiamiamo l'Amministrazione a fare immediatamente il proprio dovere per non incorrere in pesantissime responsabilita' verso i cittadini, verso i poliziotti e verso l'immagine dell'Istituzione, che in caso contrario la Uil Polizia non manchera' di denunciare, senza fare sconti a nessuno''. (ANSA).

Gliese 581g (m5s) Commentatore certificato 23.10.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento

ora BASTA
marciamo su ROMA
non sto scherzando, ORA BASTA
l'abbiamo già detto ormai troppe volte

ORGANIZZIAMOCI E ANDIAMO
siamo o non siamo RETE in AZIONE

http://jdch7.wordpress.com/2010/10/23/nocommenterzignomorireintumoriocreparedimafiaenonbastanoisoldi/#more-1798

jedisqrud 23.10.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento

LE COMPARSE

Ecco che durante lo svolgimento di fatti eclatanti partono all'attacco le comparse del 'dire niente'.
Il redivivo ministro della salute fazio che afferma che per la situazione delle discariche non ci sono rischi di infezioni perchè 'loro' controllano alimenti ed inquinamento.
Ma vi fidereste di uno che vi consigliava di farvi un'iniezione letale solo per svuotare i magazzini dello stato di vaccini inutili e costosi?
E poi abbiamo il neogovernatore caldoro che parla di cattiva gestione precedente e di mancata raccolta differenziale.
Anche in questo caso vi fidereste di un governatore che non conta un caxxo poichè nella faccenda dei rifiuti è un emerito 'sbarbatello' e non sa neanche di cosa parla?
La me..a sta venendo a galla. Un intreccio pesantissimo di affari gestito tra malavita,regione,provincia e governo 'dell'amore'.
Il più amorevole di tutti ci ha dato in pasto ai cani,bruciando composti tossici e radioattivi nell'inceneritore e nascondendo le ceneri chissà dove.
Trasformando il parco delle colline di Chiaiano in una zona militarizzata dove ormai si è perso il controllo di quello che si scarica.
Tutto ciò che si sotterra torna sempre in superfice, come le loro colpe.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 23.10.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Lavoriamo continuamente per dare forma alla nostra vita, ma copiando nostro malgrado, come un disegno, i lineamenti della persona che siamo e non di quella che ci piacerebbe essere.

(M. Proust)

BUONGIORNO A TUTTI..!

Umberto C ;-), Alba Commentatore certificato 23.10.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

In un'intervista esclusiva al Fatto Quotidiano l'ex direttore generale della Banca Popolare di Palermo
rivela: "Don Vito e Marcello cercavano fondi per le aziende di Berlusconi, indebitate fino al collo".
A raccontare l'incontro che proverebbe i rapporti tra il gruppo del premier e l'ex sindaco di Palermo, sempre negati dal Cavaliere, non è Massimo Ciancimino o un pentito qualsiasi, ma un manager di banca in pensione che ha passato metà della sua vita nel cuore del potere siciliano. Si chiama Giovanni Scilabra, oggi ha 72 anni e allora era direttore generale della Banca Popolare di Palermo del conte Arturo Cassina, il re degli appalti stradali, amico e sodale di Ciancimino. L’ex manager è abbastanza deciso nel collocare l’incontro nel 1986. Don Vito era stato arrestato da Giovanni Falcone per mafia nel 1985 e aveva l’obbligo di risiedere a Roma. Ma il figlio Massimo ha raccontato che, grazie alle sue coperture, circolava indisturbato a Palermo. “Nel 1985 era stata inaugurata la nuova sede della Banca Popolare di Palermo di fianco al Teatro Massimo”, cerca di riannodare i ricordi l’ex manager, “ricordo che l’incontro avvenne in quella sede”. In pensione dal 1999, Scilabra ha più tempo da dedicare alla lettura. L’ex manager ha seguito con attenzione le rivelazioni del Fatto sugli affari e gli incontri milanesi tra il Cavaliere e Ciancimino. E, quando l’avvocato-onorevole Niccolò Ghedini ha dichiarato: “Nessun rapporto né diretto né indiretto né tantomeno economico vi è mai stato fra Berlusconi e Vito Ciancimino. All’’epoca Berlusconi non sapeva chi fosse il sindaco di Palermo”, Scilabra ci ha aperto la sua bella casa palermitana per dire quello che ha visto con i suoi occhi.
Tutta colpa dei magistrati ! ^_^
Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

propostina: una bella discaricuzza ad Arcore town, near alla nano-casa.

stefano z., reggio emilia Commentatore certificato 23.10.10 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Terzigno: vi racconto l’ennesima notte di cariche della polizia.
La strategia della delegittimazione.


Terzigno, ore 1,15 di notte.

Da uno son passati a quattro gli elicotteri che sorvolano tutta Terzigno, Boscoreale e Boscotrecase. Da poco lontano i boati delle bombe carta fanno tremare la popolazione, sembra la notte di capodanno o una notte passata in tenda con i talebani. Uno sms: dobbiamo richiamare la popolazione, sgombrare la rotonda, nella parte meridionale di Boscoreale avanza un plotone che non si conta, tutti con manganello alla mano. Facebook il mezzo con il quale lanciamo l'SOS, un tam-tam grazie al quale tutti richiamano a casa i propri amici e parenti.

segue

http://www.agoravox.it/Terzigno-vi-racconto-l-ennesima.html

Ⓐrzân 23.10.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Carlomazzo Marxipane, Londra

Staff questo piccolo energumeno importuna nei sottocommenti con parole licenziose e buzzurre, ammantando i suoi ragionamenti di buoncostumismo inesistente. Sarebbe il caso di farlo sparire una volta per tutte. Disturba e basta.
Grazie.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER LA 100° VOLTA IL LODO al-NANO E' INCOSTITUZIONALE !

AH ! AHA ! AHAHAHAHA ! AHAHAHAHAHAHAHA ! AH ! AHA ! AHAHAHAHA ! AHAHAHAHAHAHAHA ! AH ! AHA ! AHAHAHAHA ! AHAHAHAHAHAHAHA ! AH ! AHA ! AHAHAHAHA ! AHAHAHAHAHAHAHA ! AH ! AHA ! AHAHAHAHA ! AHAHAHAHAHAHAHA ! AH ! AHA ! AHAHAHAHA ! AHAHAHAHAHAHAHA ! AH ! AHA ! AHAHAHAHA ! AHAHAHAHAHAHAHA ! AH ! AHA ! AHAHAHAHA ! AHAHAHAHAHAHAHA ! AHAHAHAH !


Bruciateli vivi.

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 23.10.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Faber C. da Rimini..
Mi sembra EVIDENTE che chi ha dato fuoco ad automezzi, negozi, cassonetti e quant'altro, NON sono i cittadini di Terzigno (tra i quali molti anziani) bensì facinorosi, gente ingaggiata appositamente dalla malavita (policanti compresi). Gente violenta che viene da fuori e che non ha altro scopo che fare casino e alimentare ancora di più, letteralmente, il fuoco! Gente a cui non interessa il bene del territorio, la salute e l'ambiente.
I VERI cittadini sono coloro che vengono presi a manganellate e massacrati, quelli che ci mettono la faccia, quelli che non si nascondo dietro barricate e a passamontagna!!! LE IMMAGINI PARLANO CHIARO!

Sara B. 23.10.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Della serie " noi grillini condividiamo il pensiero di grillo"

leggete in fretta ( verrà bannato per l'ottava volta) :

"uno vale uno...Il movimento NON è Grillo, siamo NOI e Noi decidiamo se partecipare o meno alle elezioni nazionali"
manu/ela bel/landi 20/.10/.10 22/:28/

ornella de feudis 23.10.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

ORGANIZZIAMO UNA MANIFESTAZIONE A TERZIGNO..HANNO BISOGNO DEL NOSTRO SUPPORTO!

Roberto ., Lecce Commentatore certificato 23.10.10 11:51| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

LAGER O GULAG?

E' facile per il pdl e per la lega accusare bassolino e iervolino per quanto accade, ma ahimè sembra proprio che non siano i principali responsabili.
Fin dagli anni 90 la gestione dei rifiuti in Campania è un intreccio di camorra,imprenditori e funzionari pubblici.
L'atto di accusa della magistratura indica che la regia di tale intreccio è detenuta da nicola cosentino(fi) e mario landolfi(an), ma si fanno anche i nomi di luigi cesaro(gigino a purpetta), sempre implicato in camorra e rifiuti, che banchettava con berlusconi nel proprio albergo dove ospitava la squadra del milan.
Il distretto della munnezza varato da berlusconi e affidato a bertolaso,in realtà è stato sempre condizionato dall'imposizione di cosentino.
Anche la 'nordica' fibe di impregilo è condizionata dalle scelte di cosentino che la costringe a sedersi al suo tavolo(non ad abbandonarlo).
Certo gli uomini di bertolaso sono nuovi e 'puliti' ma cosentino nel frattempo è diventato il potente sottosegretario all'economia e mantiene stretti rapporti con i clan dei casalesi capace di scatenare il fermo della raccolta per condizionare le elezioni.
Ci sono 9 pentiti che accusano cosentino,landolfi e cesaro.
E' vero dietro la guerra della munnezza ci sono i clan ma la regia è tutta del pdl e guarda caso berlusconi rifiuta le dimissioni di cosentino e la camera con voto segreto rifiuta l'autorizzazione a procedere nei confronti di cosentino.
Vi è tutto chiaro adesso? berlusconi e bertolaso hanno patteggiato con cosentino che detiene ancora il comando.
Queste sarebbero le scelte del pdl in Campania,mentre maroni fa la lotta ai clan di casal di principe?
Perchè si vuole tappare la bocca a Saviano?
Che beffa. I Napoletani tra l'incuria e la viltà della sinistra sono prigionieri delle scelleratezze di un partito mafioso rinchiusi in un lager di rifiuti e inquinamento,ma dopo 15 anni di indagini non c'è ancora un responsabile.
Tutti a banchettare sulla monnezza,lega inclusa.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 23.10.10 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Il commissario europeo all'Ambiente Janez Potocnik:

La Commissione europea e' "molto preoccupata" per la situazione dei rifiuti a Terzigno e ritiene che quanto stia succedendo in questi giorni in Campania dimostri che le misure adottate dal 2007 "sono insufficienti".

DAL 2007?
Quindi da Prodi a Berlusconi, c'è SEMPRE di mezzo BERTOLADRO!


Circa venti manifestanti stanno bloccando, nei pressi della stazione della Circumvesuviana di San Giuseppe Vesuviano la circolazione dei treni tra Sarno, Ottaviano e Napoli. La protesta, attuata da chi si oppone all'apertura di una seconda discarica all'interno del parco nazionale del Vesuvio, è stata attuata in via Lavinaio. Già nella giornata di ieri si era registrata la stessa modalità. Sia le stazioni di Terzigno, Ottaviano e San Giuseppe Vesuviano erano state bloccate dai manifestanti. La direzione della Circumvesuviana, collegamento su ferro tra l'hinterland e il capoluogo campano, aveva deciso di interrompere l'erogazione di energia elettrica per evitare eventuali problemi e difendere l'incolumità fisica dei manifestanti.

Gliese 581g (m5s) Commentatore certificato 23.10.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento

il NANO-PAZZO E LA FISSAZIONE DEI GIUDICI COL "CAPPELLO IN MANO"

2006
Niente più 'tu' fra giudice e pm, anzi quest'ultimo dovrà chiedere l'appuntamento al giudice bussando alla porta ed entrando col cappello in mano".


2008
«Se i pm vorranno parlare con i giudici, dovranno bussare alla porta con il cappello in mano

2009
"Noi separeremo non solo le carriere ma gli ordini. I pm, che si chiameranno avvocati dell'accusa, avranno uffici separati da quelli dei giudici. E se vorranno adire il giudice, dovranno prenotare un
appuntamento, bussare alla porta e presentarsi, con il cappello in mano, e dargli del lei".

2010
“Voglio un pm che non dia del tu al giudice ma del lei, che bussi alla sua porta così come fanno gli avvocati, con il cappello in mano”.

.....

MA VI SEMBRA NELLE PIENE FACOLTA' MENTALI UNO COSI'? E SE UN PM NON USA IL CAPPELLO...CON CHE COSA SI DEVE PRESENTARE 'IN MANO'?

ECCO APPUNTO...CON 'QUELLO'.

Dino Colombo Commentatore certificato 23.10.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento

il sindaco di Castellammare di Stabia, comune vicino a Terzigno, non ha problemi di monnezza e si preoccupa di "VIETARE LE MINIGONNE" NEL TERRITORIO COMUNALE

Sindaco bobbio del Pdl

esposito g. Commentatore certificato 23.10.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra di vedere l'intifada in Palestina.
Siamo la vergogna del mondo civile.
Sono solidale coi cittadini e chiedo alle mamme di quei polizziotti: Perchè non avete abortito?
S. G. Brescia

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo in giro una certa scarsita' di commenti. Chissa' perche'?

Comunque, e' una mia stretta opinione, e mi ci gioco i pendenti:

- questo casino "e' organizzato"
- d'accordo con la camorra
- d'accordo con la camorra, la protezione civile,
l'esercito, i carabinieri, la polizia,
scenderanno in forze in Campania
- la monnezza in 4-5 giorni sparira'

VIVA BERLUSCONI!!!

ELEZIONI? STRAVINCE UN'ALTRA VOLTA

E noi a guardarci in faccia come fessi.

EPILOGO: Berlusconi Presidente della Repubblica
e allora sull'Italia calera' il sipario.

Non ci restera' allora che il suicidio, minimo
quello morale, per quell'altro gli italiani non ne hanno le palle.

Good night people.

Frank A. 23.10.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Tutto a posto in 10 giorni. Buffone e pagliaccio che non sei altro!

Amedeo Ravina Commentatore certificato 23.10.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La polizia fa il proprio lavoro, se tutti facessimo bene il nostro lavoro e tutti fossimo cittadini non dico modelli ma rispettosi degli altri e dell'ambiente, sarebbe molto meglio.
Questi cittadini hanno dato fuoco a dei camion, rotto vetrine....

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 23.10.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'italia (lowercase intended) è un paese nato da un colpo di mano massonico e militare, costruito sulla violenza e sulla repressione, prosperato nella malversazione, nel furto e nel pressapochismo, passato per una crudele e grottesca dittatura, approdato ad una pantomima di democrazia, regolato da un testo sacro chiamato costituzione, concepito per essere inemendabile e per esautorare i Cittadini da qualunque forma di sovranità, e che ha raggiunto il suo climax trasformandosi in una dittatura di lobbies e mafie colluse con un potere totalitario e sempre più violento con gli oppositori. Questo schifo di paese che si autocelebra con grande pompa declamatoria e con i nostri soldi va chiuso per bancarotta morale e ricostruito da capo e dal basso secondo le affinità e gli interessi dei Popoli SOVRANI che lo abitano.

Un paese appartiene a chi lo abita, NON a chi lo governa. Costruiamo un'enorme discarica abusiva per questa italia.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 23.10.10 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei consigliare un libro a tutti e soprattutto a te Beppe, anzi visto che sei tra i "blogger piu' potenti al mondo" magari riesci anche a portare l'autore qui da noi, si tratta di " COLLASSO" COLAPSE in inglese, l'autore e' Jared Diamond, 2005, magari , lo avrai gia' letto e' io scopro l'acqua calda...comunque a chi non lo avesse letto, si tratta di un approfondito studio sul collasso delle civilta' antiche( maya, isola di pasqua, anasazi ecc..) e di quelle future o attuali, l'ecologia non e' piu' quindi un fattore morale, estetico o nostalgico, bensi la base per ogni economia e sussistenza di una data societa', siccita', inondazioni, impoverimento del suolo, biodiversita', qualita' dell'aria e dell'acqua sono tutti fattori che determinano la prosperita' e la durata di una societa' in un determinato territorio, diversamente si finisce per collassare appunto.
Questo e' il punto di vista da cui si devono guardare le discariche ,gli inceneritori. l'alta velocita' ecc..COSTI E BENEFICI , dati alla mano con studi seri, cosi si puo' costruire un programma di un movimento, diversamente no sio affronta il problema nell'ottica giusta.
ciao a tutti quindi
COLLASSO
JARED DIAMOND
2005

ciao a tutti 23.10.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le prove di regime sono finite..siamo arrivati alla forma più bieca, subdola e ignorante di regime. Non è neppure necessario salvare la faccia, avviene tutto alla luce di giorni artificiali che si susseguono tra drammi e cronaca infernale. Le proteste dei cittadini coscienti e consapevoli, come quella di Tersigno, sono locali, non avvertite da tutti perchè disperse in mezzo alla disinformazione generale..

Assistiamo ad una bagarre, a un spettacolo squallido e pietoso dove si esibiscono sempre gli stessi. Non importa se inadeguati...un saltimbanco vale l'altro! C'è il tuttofare che getta fumo negli occhi e sistema ogni cosa, con l'aiuto di quell'altro che gestisce in barba alla regole.. c'è quello che racconta la favola sul nucleare e quello che ogni tanto prova a cambiare scena, senza riuscirci.
In mezzo non mancano i picchiatori, quelli che "devono" mantenere l'ordine.. purtroppo mai sulla scena...

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
Vedere la nostra polizia di Stato lottare contro i nostri connazionali é sempre orribile. Facciamo il punto della situazione in Italia oggi:
- non possiamo scegliere i nostri rappresentanti;
- per quanto si possa manifestare, la voce popolare non é presa in considerazione in parlamento ( destra e sinistra..);
- la polizia é inviata a sostituire a manganellate un dialogo necessario, ma che evidentemente al nostro governo non interessa avere;
- il governo "non ama" essere criticato attraverso i media;
MA
- i media ricattano esponenti politici o influenti nella vita del Paese, non in linea col governo;

Che sia un colpo di stato? Del resto é risaputo che l'astuzia più grande del diavolo sia stata far credere di non esistere.
In bocca al lupo.

Ruggero N. 23.10.10 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il filo-sionismo di Travaglio e l'avversione "embedded" di Saviano su Cuba e Venezuela,uniche nazioni che si "ribellano" in qualche modo alla dittatura economico-militare statunitense in quella regione,dimostrano che,come diceva Paolo Barnard in altre parole,che essi sono buoni solo per qualche battaglia,e non SONO ESEMPI DA SEGUIRE IN TOTO!


W CUBA W IL VENEZUELA W LA PALESTINA ,SIEMPRE!

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 23.10.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma vi rendete conto che siamo ormai a un passo dalla rivoluzione civile,
Parlo con gli agricoltori e tutti sono sul piede di guerra ,perchè lasciati soli
contro lo stessa nazione che dovrebbe difenderli,
visto che è proprio lo stato italiano in concorrenza dei nostri cittadini italiani agricoltori.
Guardo la mia busta paga e mi arrabbio sempre di più, visto che il nostro STATO mi fotte più del 51%
del mio guadagno e per cosa poi visto che le visite mediche me le devo pagare per non finire nella immensa lista degli ospedali.
Siamo agli sgoccioli ,io non ce la faccio più a sopportare trasmissioni politiche ,le facce di c..
che si vedono in tutti i canali.
BASTAAAAAAAAAA

giuseppe privitera 23.10.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Terzigno, la denuncia dei Comitati: “Se ci scappa il morto la responsabilità è tutta del governo” (22 Ottobre 2010)
anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.radiocittaperta.it
22-10-2010/15:21 --- “Sia ben chiaro: la responsabilità morale e materiale di qualunque cosa possa accadere a Terzigno ricade interamente sui dirigenti politici che stanno a Roma”. E’ perentorio e arrabbiato Luigi Casciello, che questa mattina è intervenuto ai microfoni di Radio Città Aperta per raccontare la terribile situazione che vive la sua comunità. “Dal governo e dalle autorità di PS stanno gettando continuamente benzina sul fuoco. Parlano di centri sociali e di camorristi infiltrati… ma dove stanno? E’ il solito depistaggio per cercare di sottrarsi alle loro responsabilità”. La tensione cresce di ora in ora, conferma l’attivista del Comitato ‘Vesuvio in lotta’: “La piazza è così, è umorale. I cittadini sono inferociti con la classe politica e dopo le continue cariche e i pestaggi da ieri è scattata una specie di caccia all’uomo nei confronti del poliziotto di turno. Ieri ci poteva scappare il morto: sia quando alcuni giovani hanno incendiato un Range Rover con a bordo dei funzionari di PS, sia quando un mezzo della Polizia ha investito un giovane manifestante”.
Questa notte centinaia di poliziotti hanno letteralmente assaltato il presidio dei cittadini sulla rotonda che conduce alla discarica di Sari, racconta Casciello: “Si sono accaniti sulle persone inermi dentro ai gazebo, persone che non facevano neanche resistenza perché probabilmente si volevano vendicare di quanto era accaduto ieri mattina, quando 7 autocompattatori dell’Asia erano stati incendiati dai manifestanti sotto il loro naso. Qui è incredibile quello che sta succedendo. Ieri si sono portati via, i celerini, un signore di 52 anni che era appena uscito di casa in pigiama per vedere quello che stava succedendo. Non è possibile che i poliziotti che ci bastonano tutti i giorni si rivolgano alla popolazione

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 23.10.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidio di Terzigno si ripopola: Non siamo terroristi
La rotonda di via Panoramica, ribatezzata dai manifestanti "Rotonda della resistenza", si sta lentamente rianiamando.
Polizia e carabinieri sono di nuovo schierati e, con gli scudi, impediscono l'accesso alla strada che porta alla discarica di Terzigno. Dopo l'ennesima notte di scontri, i cittadini sono decisi a non mollare: "Ci sentiamo presi in giro - spiegano - ribadiamo che rimarremo qui fino a quando non avremo fatti e non parole, finché non se ne andranno via dal nostro territorio". Vengano qui i signori della politica - esorta Francesco - a nostre spese, facciamo una colletta noi dei paesi del Vesuviano per farli trasferire qui per qualche tempo, solo così potranno capire". Dal canto loro i militari non voglio commentare l'ennesima notte di scontri con i manifestanti: "C'è ben poco da dire arrivati a questo punto", commentano prima di invitare i giornalisti ad allontanarsi dalle linee schierate.

Prestigiacomo: C'è camorra dietro proteste Terzigno:
"Se la situazione precipitasse dovremmo ricorrere all'esercito", afferma.

Intanto un corteo di studenti del liceo scientifico e dell'Itis di Scafati è appena arrivato alla rotonda di via Panoramica. Gli studenti, in protesta contro l'apertura della nuova discarica di Cava Vitiello, hanno dispiegato striscioni davanti alle forze dell'ordine schierate in assetto antisommossa. Sugli striscioni si legge: "No alla discarica 2", "Difendiamo il nostro futuro" e "Lotta per la sopravvivenza".
La gente ha accolto con perplessità la notizia che il tavolo di lavoro tra il capo della Protezione civile Guido Bertolaso e i sindaci di quattro paesi vesuviani, assieme alle locali associazioni di ambientalisti, proseguirà anche oggi, nel pomeriggio. I residenti di Terzigno e Boscoreale hanno, di fatto, un solo obiettivo: impedire l'apertura della seconda discarica di Capo Vitiello.

Gliese 581g (m5s) Commentatore certificato 23.10.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace molto questo post, il fatto che si dice che la legge deve essere rispettata solo se è giusta. In questo blog molto spesso si è puntato il dito sugli evasori del nord-est, anche loro quando evadono lo fanno perchè dicono che le tasse sono troppo alte, questo perchè ci sono troppi parassiti nella pubblica amministrazione soprattuto al sud, e poi c'è una evasione spaventosa proprio al sud, migliaia di casa sconosciute al fisco, che chiaramente non pagano tasse rifiuti, poi dicono che non hanno le risorse. Al nord il 99% paga la tassa rifiuti, se costruisci una casa paghi 60 mila euro di oneri di urbanizzazione, quindi non ci sono scorciatoie bisogna rispettare le regole senza ma e senza se.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 23.10.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEDICATO ALLE FORZE DELL' ORDINE
Che triste mestiere il vostro!
Cosa pensavate quando vi siete arruolati, di diventare eroi?
Di proteggere i connazionali dai delinquenti?
Cosa vi insegnavano i vostri capi, il Vangelo secondo Matteo? NO! Vi chiedevano una sola cosa OBBEDIRE! E non contava se gli ordini fossero giusti o sbagliati, l'obbedienza sarebbe stato il vostro mestiere. Lo avevate capito che questo significava vendere il vostro cervello per prendere in prestito il loro?
Vi chiedo, come può un Uomo rinunciare alla cosa più preziosa che possiede: LA LIBERTA'?
Un uomo è Uomo quando è libero di pensare.
Quando usa il proprio cervello.
Quando è in grado di dire NO!
No agli ordini sbagliati. No a chiunque si metta fra lui e la sua coscienza. No se questi ordini sono contro la morale, se si scontrano con la giustizia, con l'amore, con gli insegnamenti di Dio. Abbiamo il dovere di dire no quando gli ordini seminano odio e violenza contro il prossimo perché il fatto di aver OBBEDITO agli ordini non vi esonera dalle vostre responsabilità. Anche i nazisti si giustificavano dicendo di aver obbedito agli ordini.
La necessità di uno stipendio non giustifica, di essere diventati i proiettili per chi vi usa come tali e le vostre vite per essi, valgono esattamente quanto un proiettile che usano contro la popolazione, rea di voler manifestare il proprio diritto ad una vita sana, senza essere avvelenati dai rifiuti.
Certo ci vuole coraggio, con scudi e manganelli, accanirsi contro gente indifesa. Certo è più comodo schierarsi dalla parte del bastone non dei bastonati. Però ricordatevi che sono proprio i bastonati a fare la storia, quelli come voi la fermano!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 23.10.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

@ Pippo J. + pensionato "calabrese-tirolese" !

BORBONICO = LEGHISTA

L'originale Lega Lombarda fu un'alleanza di comuni padani contro
il potere di Federico Barbarossa, imperatore del sacro romano impero
residente in Germania . La Lega Nord attuale ha solo usato il fatto storico
e lo ha manipolato a sua immagine ! Disunendo l'Italia intera e ponendo
il governo italiano sulla stessa base di quello antico imperiale tedesco !

I meridionali di oggi in contrasto leghista invece di promuovere una unità
che va sgretolandosi per vie di questa mentalità primitiva, si chiudono a
riccio nel proprio mondo antico e con moltissimi nei !

Vogliamo ricordare a proposito i vespri siciliani
Vogliamo ricordare Masaniello
Vogliamo ricordare la repubblica partenopea
Vogliamo ricordare Carlo Pisacane

così tutto quell'oro di Ferdinando Borbone chissà di chi cazzo era !
bisogna chiedere alla casa di Francia, di Spagna, d'Austria !
Dinastie imperiali intersecate con i borboni del Regno delle due Sicilie !
Mentre questi depredavano il nord , l'oro viaggiava verso il sud borbonico
il deposito "svizzero" italiano !!

- attualmente , grazie ai governi di 60 anni deviati da USA & vaticano, il sud è stato ridotto
a discarica ! Ma le ragioni vanno ricercate FUORI
E nella mentalità ITALIOTA !

se non si comprende questo sarà tutto inutile
anzi, peggio della ex-Jugoslavia !


HAITI:+ DOTTORI - MILITARI,PLEASE!

Un tipo de colera è presente in Haiti

Circa 50 persone sono morte e varie centinaia sono ricoverate in Haiti per un tipo di colera provocato dalla cattiva qualità dell’acqua potabile, hanno informato le autorità sanitarie haitiane, che temono un’epidemia.

“I primi risultati ottenuti dopo le analisi di laboratorio mostrano è presente il colera, ma non sappiamo di che tipo”, ha dichiarato alla AFP una fonte di salute pubblica che ha chiesto l’anonimato.

Il direttore generale del Ministero di Salute, telefonicamente, ha annunciato una riunione d’emergenza del governo ma non ha confermato l’informazione.

“Il governo e le autorita sanitarie si riuniranno e poi si farà una annuncio”, ha detto ieri, giovedì 21.

Le autorità sanitarie haitiane avevano già confermato la morte di cinquanta persone circa in varie città di Haiti per un’epidemia di diarrea.

“Abbiamo registrato 51 o 52 morti lungo il fiume Artibonite che attraversa il centro ed il nord del paese”, ha informato AFP il dottor Arial Henry, un alto funzionario del Ministero di Salute.

“Contiamo 27 morti e 300 ricoverati nell’area di Drouin”, ha detto per telefono il dottor Jean-Robert Pierre-Louis, che lavora nell’ospedale di questa località nel nord dell’isola. Secondo la radio locale, la maggiore quantità di morti è stata registrata a Saint Marc, a 100 Km. a nord dalla capitale. I medici consultati da AFP hanno informato che 26 persone sono morte e ci sono 440 ricoverati nella località.

18 persone son morte a Verette –nella stessa regione e altre tre a Mirebalais (al centro), dove sono ricoverati almeno 100 haitiani.

A Port au Prince, la capitale, colpita da un terribile terremoto nel mese di gennaio, non sono stati registrati casi di colera Haití continua a lottare per la sua ricostruzione dopo quella devastazione che ha lasciò centinaia di morti e migliaia di persone senza casa.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 23.10.10 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE AD HAITI ...CI HANNO PENSATO LORO (EH EH EH!

La militarizzazione degli aiuti a Haiti: operazione umanitaria o invasione? - di Michel Chossudovski

*Michel Chossudovsky è un economista canadese, docente presso l’Università di Ottawa. Dirige il Centre for Research on Globalization. Sulle pagine di “Eurasia” ha pubblicato La dottrina atlantista dell’attacco nucleare preventivo (nr. 2/2008).

Haiti ha una lunga storia di interventi e invasioni da parte delle forze armate statunitensi, storia iniziata agli albori del XX secolo. L’interventismo statunitense ha contribuito alla distruzione dell’economia nazionale haitiana e all’impoverimento della popolazione. Il devastante terremoto è presentato all’opinione pubblica come l’unica ragione dell’imbarazzante situazione del paese. Un paese è stato distrutto, le sue infrastrutture rase al suolo. La sua popolazione è precipitata in una povertà e disperazione abissali. Tutta la storia di Haiti, il suo passato coloniale sono stati cancellati. I militari statunitensi sono arrivati a soccorrere una nazione impoverita. Qual è il loro mandato?

È un’operazione umanitaria oppure un’invasione?
Gli attori principali nelle “operazioni umanitarie” statunitensi sono il Dipartimento della Difesa, il Dipartimento di Stato e l’Agenzia per lo Sviluppo Internazionale (USAID). L’USAID è coinvolta anche nell’invio di aiuti alimentari ad Haiti, che sono distribuiti dal Programma Alimentare Mondiale. La componente militare delle missioni statunitensi tende, comunque, a mettere in ombra quella civile dele operazioni di soccorso alla popolazione disperata e impoverita. Il complesso delle operazioni umanitarie non è gestito da agenzie governative civili, come FEMA o USAID, ma dal Pentagono. Ad avere maggior peso nelle decisioni è il Comando Meridionale (SOUTHCOM). È previsto un massiccio impiego di personale militare...
SEGUE GIU'

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 23.10.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI POTRA' DEFINIRE "INTIFADA",LA RESISTENZA DELLO "SFORTUNATO" POPOLO IRACHENO,NELLE MANI DEI PAZZIE SANGUINARI AMERIKANI!?!?!?


IRAQ: AL-JAZEERA, SU WIKILEAKS TORTURE DI STATO E CIVILI UCCISI

20:49 22 OTT 2010

(AGI/AFP) Dubai - Al-Jazeera ha cominciato ad anticipare le nuove "sorprendenti" rivelazioni contenute nei documenti riservati ottenuti da Wikileaks e che l'organizzazione di Julian Assange si appresta a divulgare per intero. Secondo la tv satellitare pan-araba, i file desecretati contengono tra l'altro la documentazione di torture avvenute con la 'benedizione' dell'amministrazione centrale irachena e la testimonianza di "centinaia" di civili rimasti uccisi ai checkpoint dell'esercito statunitense. Secondo la tv pan-araba con sede a Dubai, tra le maggiori rivelazioni contenute nella mole di documenti che, da domani, sara' a disposizione sul sito di Wikileaks, c'e' la copertura da parte statunitense delle torture irachene e le "centinaia" di vittime civili ai posti di blocco gestiti dai soldati americani, dopo l'invasione dell'Iraq. I documenti, datati dal primo gennaio 2004 al 31 dicembre 2009, mostrano -aggiunge al-Jazeera- che gli Stati Uniti mantennero un conteggio delle vittime civili durante tutta la guerra (malgrado Washington lo avesse negato). Il canale in inglese di Al-Jazeera ha annunciato che trasmettera' a partire dalle 23 ora italiana "le nuove sorprendenti informazioni sulle operazioni delle truppe statunitensi durante la guerra in Iraq". Le trasmissioni, si legge n un comunicato diffuso dalla tv satellitare, si basano sui files ottenuti da Wikileaks "che ha avuto accesso ad oltre 400mila documenti riguardanti la guerra in Iraq, la maggiore fuga di notizie nella storia statunitense". "I materiali segreti sono piu' di quattro volte quelli divulgati da Wikileaks sulla guerra in Afghanistan".
(AGI)

http://www.agi.it/estero/notizie/201010222049-est-rt10245-iraq_al_jazeera_su_wikileaks_torture_di_stato_e_civili_uccisi

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 23.10.10 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Hugo Gomorrez

E ritorniamo su Saviano, e sulla sua disinvolta iscrizione del Venezuela all’asse del male delle dittature. A Saviano il berlusconismo non piace, e pare che veda in esso il rischio per l’Italia di una degenerazione in senso castrista o chavista. Cioè, nella sua personale classifica dell’abiezione politica al secondo posto c’è Berlusconi e al primo Castro e Chavez. Ma li vede tutti come le stazioni di posta di un’unica Via Crucis verso la fine della democrazia.

Per quanto io sia un critico dell’impero USA, non ho la visione semplicistica e strumentale della democrazia e dei diritti umani di molti che orbitano in questo stesso campo. Il regime di Ahmadinejad mi fa ribrezzo. Ho criticato le trasparenti motivazioni politiche alla base del conferimento del Nobel per la Pace a Liu Xiaobo, ma non ho nascosto la testa sotto la sabbia sul problema di un uomo che sta scontando undici anni di carcere per aver diffuso un appello a favore della democrazia in Cina. La strumentalità e l’ipocrisia delle accuse a Cuba stimolano sempre in me una reazione a favore dell’isola e del suo governo, ma ho sufficiente integrità intellettuale per vedere le serie incongruenze tra un processo di emancipazione latinoamericana che si va compiendo in senso rigorosamente pluralistico e democratico e il permanere di un sistema a partito unico a Cuba. Come si fa a esaltare l’enfasi posta sul processo democratico dai vari movimenti popolari sudamericani che a vario titolo vengono etichettati come “Socialismo del secolo XXI” e far finta di non vedere che niente di ciò è arrivato a Cuba? Su quest’argomento ho le mie opinioni, ma per esprimerle compiutamente dovrei fare uno di quei lunghi interventi che, per ormai lunga esperienza di blogger, so che nessuno legge. Almeno quando portano la mia firma. Dunque per ora mi limito a questo breve accenno.

SEGUE


http://subecumene.wordpress.com/2010/10/22/hugo-gomorrez/


..se tutti gli anziani fossero come LEI..
..non saremmo ridotti così..

All improvviso spunta una vecchietta...GUARDATE CHE SHOW

anib roma Commentatore certificato 23.10.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

PERO' HANNO PUR SEMPRE IL NOBEL PER LA PACE!(Ah ah ah!)...
WIKILEAKS pubblica nuovi file segreti «In Iraq almeno 109 mila morti» Più di 60 mila vittime sono civili. Abusi, violenze e torture diffuse, un quadro spaventoso

WASHINGTON – Alcune rivelazioni pesanti, suscettibili di conseguenze, e molte conferme. È questa la sintesi del nuovo scoop di Wikileaks, anche se è un giudizio basato solo sull’emerso in queste ore. Veniamo alle rivelazioni. I dati sulle vittime: 109.032 mila uccisi, con 15 mila casi non riportati, danno la misura di cosa sia stato il conflitto. La tabella scandisce così le perdite: 66.081 civili, 23.984 ribelli, 15.196 soldati iracheni, 3771 militari alleati. Una pagina che, purtroppo, non si è ancora chiusa. TORTURE E ABUSI - Con le vittime ci sono le torture. L’estensione delle violenze e degli abusi è spaventosa. I file rivelano un sistema del terrore che per troppo tempo è stato tollerato dagli Usa. Si è abbattuto un despota crudele ma si sono poi impiegati gli stessi metodi: gli aguzzini che servivano Saddam hanno forse solo cambiato cappello. Certo il raìs si è macchiato di cose terribili e nessuno sa esattamente quante vittime abbia sulla coscienza. Proprio per questo bisognava comportarsi in modo diverso ed era un obbligo per il Pentagono vigilare. Invece ha permesso gli abusi – come ad Abu Ghraib – oppure ha fatto finta di non vederli evitando di aprire doverose indagini. Le prime reazioni di associazioni per i diritti umani e Amnesty International fanno ipotizzare possibili iniziative legali per incriminare i responsabili. Uno scontro che potrebbe essere duro.

SIRIA E IRAN - Passiamo alle conferme. L’attività dei kamikaze, l’uso di donne e bambini, gli ostaggi, il coinvolgimento siriano e iraniano, le trame delle fazioni sciite, il flusso dei volontari arabi, le diavolerie per massacrare gli inermi. C’è molto di questo nei file resi pubblici. Ma molto era già noto: raccontato dai media (compreso il Corriere della Sera).

SEGUE GIU'

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 23.10.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è un solo sistema: tendere a rifiuti zero!
In Austria e Germania ci stanno arrivando ma là ci sono governi seri e non governi pagliaccio come il nostro che sono governi 'ad personam', per intascare fondi neri, rimpiattarli in paradisi fiscali e fregare la gente!
Altrove si agisce anche riducendo i rifiuti alla fonte. Da noi la raccolta differenziata in molte parti d'Italia nemmeno esiste, il governo ha prorogato sacchetti e incarti di plastica di ben 2 anni(?), non ci sono le raccolte porta a porta, gli incartamenti continuano ad essere eccessivi senza che nesusno se ne curi, non ci sono sistemi per avere soldi in cambio di bottiglie o vuoti (lattine o vetro), né in tutti i market ci sono prodotti venduti sciolti..
L'impressione è che B non faccia nulla, se ne freghi proprio, salvo fare la faccia feroce e dire che tutto va bene o mandare a pestare la gente
Il peggio è dove gli incenitori sono pochi (uno solo in Campania per 6 milioni di abitanti, 2a dopo la Lombardia per popolazione), e l'unico incineritore di Acerra ha sempre funzionato per un quinto) o dove gli incenitori non funzionano come quelli gestiti da Impregilo, amico di B, già ampiamente inquisito, ed è grottesco che chi gestisce gli incineritori possa multare addirittura i Comuni se portano pochi rifiuti. Ci sono poi regioni dove non esistono proprio impianti di riciclo della differenziata (in Campania dovevano essere 5, perché ce n'è un solo? Perchè il governo non ha provveduto e se n'è fregato?)
Se da noi il problema dei rifiuti è gigantesco mentre altrove è stato risolto, e sui rifiuti addirittura ci guadagnano, non è solo grazie a Bassolino, i colpevoli sono molti di più, diciamolo chiaro che in due anni B e la sua cricca hanno pensato a ben altro, come del resto sempre! E che il governo e il parlamento ormai si riuniscono solo per salvare il culo a quel rifiuto massimo del crimine che è B. E' chiaro che in questo modo i problemi della gente non saranno mai risolti

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.10.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Emergenza Rifiuti:
InformationRetrieval
[[i.e.GlobishDocumentasiùun]
A tema “TecnologieInnovative”
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Da italiche riviste - citando..semiacaso ..- “Acqua&Aria” # “Inquinamento” - & ns. centri ricerca ancheparauniversitari - v.tipicEnea o quanto esposto al recente ambrosiano InnovationFestival[fra cui lavv. - .rif.www.innovationfestival.it - Prof.IvanZangrandi..ThinkBIN] o quanto attuato in Nordici PAESI:qualche NonBanalSolusiùun si può trovar x.. non solo..VesuvianProblematiche; & il tutto
a partire da commendevole paraBeRToLaSiaNbehaviour - udita ce matin a RadioPopulair:Parler
Avec “SiNDaCiIntErEssAttiIi.!..!…!
Con i migliori saluti,
Sergio Conegliano
p.i.elettronico
g.pubblicista
[acceptable(?!) dokumentalist(!?)]
^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°
[x freeTime,..only]http://www.j-m-bosc.com

http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano


Berlusconi: Io non ho mai chiesto il Lodo Alfano, nè leggi ad personam: ci pensano i miei alleati.
*************************************************
DUNQUE, DOPO:
- dopo l'Unto del Signore
- l'inviato della Provvidenza
- Napoleone
- Cesare
- Superman
-Miglior presidente del consiglio degli ultimi centocinquantanni
- Ghe pensi mì
- utilizzatore finale
- l'uomo del Nuovo Miracolo Italiano

ECCO A VOI

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
"DENIM"
"L'UOMO CHE NON DEVE CHIEDERE MAI!!!"

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 09:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO I "CAMPIONI" DEI DIRITTI UMANI,CHR VOGLIONO "ESPORTARE" LA DEMOCRAZIA A TUTTI!!!(eH EH EH !)...

AGI News


IRAQ: WIKILEAKS DOCUMENTA GLI ORRORI, 109MILA MORTI

08:54 23 OTT 2010

(AGI) - Dubai, 23 ott. - La bomba di Wikileaks e' esplosa sull'Iraq, con la pubblicazione di 400mila documenti secretati da cui emergono torture sistematiche praticate dalle truppe di Baghdad, migliaia di casi di vittime civili, gli aiuti forniti dall'Iran alle milizie sciite. Dai 'file' anticipati da Al Jazira e apparsi subito dopo sul sito di Julian Assange, si apprende che dall'inizio del conflitto in Iraq nel 2003 fino al 2009 sono morte piu' di 109.000 persone di cui oltre la meta', 66.000, erano civili. Di questi ultimi ben 15mila hanno perso la vita in incidenti di cui finora non si sapeva nulla e che nella maggior parte dei casi sono ascrivibili ai militari iracheni, ha riferito il gruppo londinese Iraq Body Count.
Washington aveva sempre negato di disporre di una contabilita' delle vittime in Iraq.
Nel racconto dell'orrore quotidiano della guerra emergono storie imbarazzanti per gli Usa che potrebbero avere effetti imprevedibili sulle elezioni di Mid-Term del 2 novembre.
Anzitutto la copertura delle torture praticate dai militari iracheni, ma anche tantissime le uccisioni di civili ai posti di blocco americani, 681 tra cui donne incinte e bambini. Il Pentagono ha minimizzato osservando che molti episodi erano "stati a suo tempo ampiamente riportati in servizi di cronaca", ma il danno resta potenzialmente immenso. Da parte sua, il segretario di Stato, Hillary Clinton, ha condannato "nei termini il piu' chiari possibile" la divulgazione di qualsiasi documento che metta a rischio la vita degli americani. Nei file desecretati, c'e' il racconto delle torture inflitte ai prigionieri da parte dei soldati iracheni (abusi fisici di ogni tipo, con particolari raccapriccianti, comprovati dai referti sanitari) e sistematicamente ignorati dagli americani...

SEGUE GIU'

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 23.10.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABBIAMO UN CANCRO DA DEBELLARE...

Manca relativamente poco alla fine della legislatura.

Oltre alle cose che lui stesso suppone di avere fatto.

Mancano all'appello: la riforma delle istituzioni, della giustizia, del fisco e la tanto attesa vittoria sul cancro.

Se poi dovesse avanzare del tempo proporrei, con "rispettosa" modestia, anche quella sull'infuenza aviaria, suina e fame nel mondo... il terrorismo, la mafia, la prostituzione e la droga sono problemi che appartengono al passato.

LUI.

By Gian Franco Dominijanni


PARLAMENTO EUROPEO - NO ALLA LEGGE SUI REDDITI MINIMI.
***********************************************

Nonostante questo sia l'anno europeo della lotta contro la povertà, Strasburgo ha bocciato la proposta di legge quadro che regolamenta l'introduzione del reddito minimo per i cittadini del Vecchio continente.

Italia e Grecia unici paesi Ue a non avere normative in materia

**************************************************
LEGGERE E MEDITARE......


http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/22/parlamento-europeo-no-alla-legge-sui-redditi-minimi/

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento

LA VITA COME SUBLIMAZIONE DELLA DISCARICA

Adesso ci discaricano la vita.
I dittatori e figlidiputtana hanno gettato la maschera... anzi, non l'hanno mai avuta. Siamo noi italiani che siamo masochisti.

Berlusconi non è un essere umano.
Uno che si vanta delle sue 20 case per dire che non saprebbe quale scegliere in caso venisse mandato a casa è un insulto all'umanità.
E' degno di Norimberga.
E mandiamolo a casa!

e. b.

QUESTI


Questi
che ci avvelenano il futuro,
questi sono il nulla,
e nel nulla che avanza
distruggono ogni cosa
ad ogni nuova legge,
ad ogni nuova modifica…
posti di lavoro, famiglie, città.
Questi sono il nulla
artefici e gestori
della globalizzazione.

(scritta nel... Giugno – 2002 Alla faccia di chi dice che la crisi c'è da 2 anni!)


P. S. Se ai ragazzi facessimo studiare Cesare Beccaria invece di quell'opportunista del Machiavelli e tanti altri... forse posto per certi signor B. in Italia non ci sarebbe. E inece sono ormai 20 anni (2° ventennio) che spadroneggia sulle nostre vite.
L'infame!

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.10.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono troppo stanca di leggere lettere mostruose di vera xenofobia o odio alle donne o ai migranti o al Sud. Questa gente è malvagia e non è degna di stare al mondo!
Queste persone sono vergognose e non sanno di cosa parlano, mostrano solo un'anima deforme e una mente malata
Su Terzigno sono state scritte delle cose talmente prive di senso morale e di umanità da far rabbrividire. Non sono assassini solo quelli che costringono delle infelici popolazioni a questa sofferenza, infischiandosene, con la protervia di un potere cinico e malvagio che ogni giorno è più scellerato, e parlo di Berlusconi e della sua cricca sciagurata, sono assassini anche quelli che deridono le sofferenze della gente, che hanno cuore e coscienza chiusi alla comprensione del dolore altrui, che scrivono come fossero belve che sbavano sangue, che vivono solo per l'odio e non riescono nemmeno a capire cosa siano i sentimenti, che fanno schifo solo a vederli, che non hanno più nulla di umano
Spero di non conoscere mai personalmente gli autori di queste nefandezse perché sono proprio loro l'immondizia d'Italia e meriterebbero altro che ceffoni!
C'è una tale mancanza di immedesimazione,di partecipazione umana e sociale,di coscienza civile da lasciare sbalorditi
Ma non si vergognano questi soggetti?
Credono davvero di poter scrivere tutta la merda che viene loro alla bocca e tutto il loro odio sociale senza corrompersi e degenerarsi? Senza precipitare in un pozzo sempre più fondo? Senza perdere la loro anima?
Mi auguro che quando rinasceranno possano essere nel corpo di persone che soffrono quelle stesse sofferenze che deridono oggi, così potranno capire finalmente quello che si rifiutano caparbiamente di capire
Da parte mia auguro loro ogni malediazione! Possa la loro vita essere una inferno! Possa il dolore insegnare loro quello che si rifiutano di intendere! Possa la disgrazia colpirli così da capire quanto chi soffre ha bisogno di comprensione e sia invece ferito anche dalla cattiveria altrui!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 23.10.10 09:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo psicopatico credo che abbia detto che
in 10 giorni toglierà la puzza,e secondo
me ce da credergli,infatti ha ""stanziato""
14 miloni di euro,una bella cifra
per comprare una miriade di bottigglioni
di chanel N° 5 e varianti come deodoranti.

claudio galletti 23.10.10 09:21| 
 |
Rispondi al commento

“Il Tg3 non esiste”, ha detto Berlusconi rimboccando le coperte a Piersilvio.

Spinoza.it

Ⓐrzân 23.10.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento

il signor B. non esiste!
il signor B.è un cartellone di cartone
è D'alema che lo muove!
avrebbero dovuto risolvere il conflitto d'interessi,quando potevano...ma non hanno voluto
perche'?....ci guadagneranno qualcosa?
PRIMA DELLE PROX. ELEZIONI VORREMMO:
LEGGE ELETTORALE
DUE LEGISLATURE AL MAX,PER OGNUNO
UN CANDIDATO,NON PUO' ASSOLUTAMENTE AVERE VEICOLI PUBBLICITARI
CHIUDIAMO LE TV DI B.
TOGLIAMO I SOLDI ALLA STAMPA ED AI PARTITI

massimiliano p., roma Commentatore certificato 23.10.10 09:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Colui che ha salvato il mondo
colui che si definì l'unto del signore
colui che in 10 giorni risolve tutto
colui che dovrebbe essere in galera da anni per i suoi numerosi reati penali ed invece spadroneggia la nostra vita.
una ingiustizia sempre più insopportabile
perfino per noni anziani che vorremmo sperare in un futuro migliore per chi resta

cesare beccaria Commentatore certificato 23.10.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi "In 10 Giorni sara' risolto tutto!" Ghe pensi Mi!


-9

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 23.10.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ricordare che le discariche abusive nella Campania sono di RIFIUTI TOSSICI provenienti per la maggior parte dalle regioni del nord...
A questo punto propongo per ragioni di giustizia ecologica che chi parla di federalismo riporti nelle regioni del nord quello che è nelle discariche abusive del sud...
vincenza briscioli pisogne (BS) cittadina del mondo

ps vorrei ricordare che in Somalia c'è una lunga strada asfaltata che non porta a nessun paese o città, ma è solo una lunga strada asfaltata, sotto ci sono VALANGHE DI RIFIUTI TOSSICI prodotti da industrie del nord Italia soprattutto lombardo-veneto, come ben documentato nell'ultimo libro scritto sull'omicidio di Ilaria Alpi...ah tanto per cambiare anche per questo omicidio non è ancora chiaro chi sia il mandante...così è la storia di questa povera patria....

vincenza briscioli 23.10.10 08:58| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori