Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Stalking politico


Stalking
(01:32)
stalking.jpg

Sono una vittima di stalking politico. Mi perseguitano con telefonate, ansa, appelli all'unità, manifestazioni. Non sanno che è un reato grave, che li denuncerò alla Carfagna, la legge me lo consente. Lo stalking politico è peggio di quello sessuale, più insistente, subdolo. La persecuzione avviene con comunicazioni verbali e scritte, appostamenti ed intrusioni nella mia vita privata ogni giorno. Lo stalker, conoscendo la mia bontà d'animo, cerca di generare in me sensi di colpa se perde le elezioni, se i suoi elettori lo abbandonano, se vince Berlusconi e persino se rifiuto un'intervista.
Lo stalker politico (o giornalistico) si suddivide come lo stalker sessuale in categorie ben precise e io, modestamente, le ho tutte:

"Stalker risentito", caratterizzato da rancori per traumi ricevuti a suo avviso ingiustamente (tipicamente un intellettuale di sinistra o un giornalista mandato affanculo). Questo tipo di stalker non si rimette più dalla delusione e continua a parlare di me con chiunque gli capiti a tiro nei giornali, nelle radio e in televisione. Di solito mi paragona a Hitler e a Mussolini. Stalker con la barba.

"Stalker bisognoso d'affetto", desideroso di convertire a relazione sentimentale un ordinario rapporto della quotidianità; insiste e fa pressione nella convinzione che prima o poi io, oggetto delle sue attenzioni, mi convinca. Uno stalker che vuole una relazione stabile, un ménage in una casa comune, tutta una vita insieme, ma io sono già sposato. Stalker da comunicati ossessivi.

"Stalker corteggiatore incompetente", che opera stalking di breve durata, risulta opprimente ed invadente principalmente per "ignoranza" delle modalità relazionali, dunque arreca un fastidio preterintenzionale. Stalker "mordi e fuggi", dotato di grande intensità di corteggiamento fino al raggiungimento dell'obiettivo, come può essere un posto da consigliere o da presidente di Regione. Uno stalker da sveltina che ti vuole sempre fottere alla bisogna.

"Stalker respinto", rifiutato dalla vittima, caratterizzato dal voler contemporaneamente vendicarsi dell'affronto costituito dal rifiuto ed insieme riprovare ad allestire una relazione con la vittima stessa. Stalker che rielabora il lutto del rifiuto con alternative politiche senza domani. Passa da una relazione a un'altra per dimenticarmi.

"Stalker predatore", il cui obiettivo è di natura essenzialmente elettorale, trae eccitazione dal riferire le sue mire a vittime che può rendere oggetto di insulti e di diffamazione nei telegiornali per spaventarne gli elettori; è una tipologia spesso riguardante pedofili, corruttori e servi. Uno stalker che non si tira indietro di fronte a nulla, neppure a falsi attentati o a lesioni che si auto infligge in pubblico o a denunce paranoiche nei miei confronti

Cari stalker, il mondo è grande, Beppe Grillo e il MoVimento 5 Stelle hanno una relazione esclusiva con i cittadini e sono loro fedeli. Non insistete. Fatevene una ragione.
Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.


Libro: Prendiamoci il futuro

È disponibile il nuovo libro "Prendiamoci il futuro".
Un appello per liberarci dalla zavorra della politica italiana ed entrare a grandi passi nel futuro.
Acquista oggi la tua copia.


Disponibile anche in abbinamento con il DVD: "Grillomannaro"

lasettimanabanner.jpg

3 Ott 2010, 14:23 | Scrivi | Commenti (835) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Communication[sic]Ways[ahinoi]
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+

PeutEtre NOben fattualmente interpretando
McLuhan & Gillo Dorfles pekuliar asserti
- v.Strumenti del Comunicare & Elogio DisArMoniA -
Qual occasionaleDivertissement ho attuato
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
.. Rif. http://www.youtube.com/watch?v=lSi6-swnVNk..
................................................
- avec Applicativo ADOBE & (Japan)Digital Camera -
Naif ViDeo[ide]Fai-da-Te x settore Humour (sic)onWeB(ahinoi).

Kordialità, Sergio Conegliano

@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?

Sergio Conegliano 08.10.10 21:41| 
 |
Rispondi al commento

REGIMEEEEEEEEE!!!!!
Dico grazie a Grillo perchè è un dei pochi che non "filtra" i messaggi e mi permette di gridare forte quello che penso. Provate a scrivere sui vari blog di Di Pietro, La Repubblica, l’Unità, Il Fatto Quotidiano e poi vedrete...
Perchè uso questo termine:
- i giornali schierati a destra sono sotto attacco, prima il fallito attentato a Belpietro da parte di un terrorista non sò quanto isolato;
- poi il trattamento da mafiosi riservato ai dirigenti del Giornale da parte di certa Magistratura militante, con sequestri, perquisizioni in stile Stato delle Banane!!
- manca soltanto un attentato al Tempo!! E poi abbiamo "silenziato" tutti quelli che non la pensano allo stesso modo.
Mi pongo un'ultima domanda:"Come mai gli obiettivi del terrorismo, sia esso islamico che di sinistra, che di certi magistrati coincidono?"
Sò che ora sarò ricoperto di insulti da parte di molti di voi, ma vi garantisco che quello che scrivo è esattamente quello che penso, ed invito, tutti quelli che hanno ancora un barlume di coscienza, non accecata dall'odio, a porsi qualche dubbio su quello che da qualche decennio stà succedendo in Italia!!!

ugo f. Commentatore certificato 08.10.10 08:16| 
 |
Rispondi al commento

*IntrigantePointOfView#NoTritoScritto°
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

*Tipic.dal - ora gradevolm.”lungokrinito -
EspOnEntE RadicalAggregazione
c/o mattutina CorradinoMineoTrasmissiùun.

° Di occasional lettura in Dr.sa ConcitaBLOG
A firma
beatrice
07/10/2010 22:35

Coi migliori sALuTI, Sergio Conegliano
[ognor volonterùus..tiny..dokumentalist]

Sergio Conegliano 08.10.10 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Da Repubblica.it
::::::::::::::::::::::::
Scrolling GoggleItalia:
Two NEWS
Plus..One…

http://www.repubblica.it/politica/2010/10/07/news/csm_de_pasquale-7833189/
http://www.repubblica.it/politica/2010/10/07/news/nessuna_sanzione_per_di_pietro-7832215/

http://www.repubblica.it/politica/2010/10/07/news/fini_rai-7818670/

Bye,
Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^extratext.-
Ambito continua migliorata competitività
[oggetto di odierno peninsular dibattito]
accanto al..ça van dire..
“SteveJobs#ThinkDifferent”
ed eventual AggiornateE.DeBONOdritte -
Non trascurar di quest’ultimo il “6CappellixPensare”:
SalienteLivre de Chevet - pure in ediz.tascab. -
x MultiDisciplinari “Efficaci#Efficienti” SiNeRGie.!..!…!

Sergio Conegliano 07.10.10 21:32| 
 |
Rispondi al commento

I politici sono tutti uguali: sono politici!
Ognuno fermo e irremovibile solo sul suo construtto cerebrale.
Anche se io sono per la legalità in assoluto non posso tollerare che neanche o soprattutto un DiPietro non abbia mai parlato del più grave di tutti i problemi della giustizia italiana. Mi riferisco alla strafottenza, all'imperizia, all'arroganza, alla presunzione, all'apatia, alla poltroneria, all'ignoranza, alla boria di gran parte dei giudici che ogni giorno rovinano la vita di tante bravissime persone. Per non parlare poi dell'avidità degli avvocati e degli imbrogli che ogni giorno vengono attuati da taluni compiacenti cancellieri che mischiano, cambiano e immettono documentazioni fuori termini nei vari fascicoli! SVEGLIAAAAA!!!!!

Enzo Altieri, Potenza Commentatore certificato 07.10.10 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PoST(ahinoi)rIEmpItIvO(sic)
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^*^
Where we are?!?
+-+-+-+-+-+-+-+-

Via gOOgle..En.. passant, v.
http://www.cnrmedia.com/notizia/newsid/12095/perquisita-la-sede-de-il-giornale-i-pm-ipotizzano-violenza-privata-contro-la-marcegaglia-preparano-un-dossier.aspx

http://magazine.libero.it/speciali/uomini-donne-9-edizione-tronisti-volti-noti-de-filippi-teresanna-andrea-samuele-rajaa-sp394/pg4.phtml

http://www.romagnaoggi.it/cronaca/2010/10/7/173849/

http://www.agenziami.it/articolo/7016/Libia+il+colonnello+insiste+e+minaccia+5+miliardi+di+euro+o+la+diga+cedera/

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2010/10/06/visualizza_new.html_1754879904.html

Distinti Saluti, Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
AvecPannellian(?!)AssErtI
Post-scriptum ev.
http://www.ultimenotizie.tv/notizie-politiche/avanti-col-lodo-alfano-per-tenere-i-finiani-con-noi.html
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ExtraText.-RiordinandoMinilibreria:
Luisa Carrada - apogeo@apogeonline.com[www.apogeoeditore.com] -
“Il Mestiere di Scrivere # Le parole al lavoro, tra carta e web”..13 euro.

Sergio Conegliano 07.10.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Politica:
Ho letto che il Premier invierà ai cittadini circa 10 milioni di libri "dell'attività fatta dal governo", sicoome per i cittadini non ha fatto niente tranne lo SCUDO FISCALE per i suoi amici, le leggi ad personam ed anche aziendam (le sue)nel caso riocevessi il Libro LO RIMANDERO' AL MITTENTE (il libro a spese dei contrubuenti?)

Franco m 07.10.10 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Tre + u n o
===========
Ambito problema “aggiornamento continuo”
[+/-cogente x aggiornata professionalità]
Peut-etre di utilità - di UelaineEngelfield#
EmmaBernacchiCavallini#
TullioDeMauro -
3 book a titolo:Imparare a Studiare[collanaTrend,Ediz.FrancoAngeli]#
LinguaItaliana[avec schemi ad alberi&riquadri..fra l’altro per meglio “circostanziare” gruppo del
soggetto e del verbo.. & loroEspAnsIonI]#
Saper Leggere [individuarIntenzioniAutore,isolar
Parole CHIAVE &“diversamente”MiratiConnettivi].
A non disutile complemento - del docente psicologia ..c/o Univ.TelAviv..ProfAvner Ziv , collanaScienze dell’Educazione nelle ediz.Punto EMME -“Perché no l’umorismo°” & sottotitolo "La sua funzioneNello SViLuPPo del Pensiero e dei Rapporti HuMaiNe”.
Con i migliori saluti, Sergio Conegliano
[tiny dokumentalist et p.i.elettronico/g.pubblicista]
^^^^^^^^^^^^^
ca.in argomento
v.di Jean Maurice Bosc
http://www.j-m-bosc.com/expositions/wilhelm.htm
or
http://www.j-m-bosc.com/expositions/munich.htm

Sergio Conegliano 07.10.10 09:31| 
 |
Rispondi al commento

In dibattiti TV
- ambito politico -
FunzionalConduzione
*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*

In similModo quanto attuato c/o ConsigliComunali no MalaIDEA
che MoDeRaToRe sia provvisto di
un qualche congegno a tavoletta [tipic.simil iPod//iPad]onde
non vi siano sovrapposizioni
di voci: al fine di un più fruttuoso
dibattito; e ..ça van dire..di un "non diminuito apprezzamento"
da contingenti TelespettatoriIi.!..!..!.

Cordiali saluti, Sergio Conegliano
[p.i.elettronico/g.pubblicista]


========================
ExtraTEXT
  x FreeTime..fra citab.lepidi URL..:

http://dailymotion.virgilio.it/video/x8ypbi_voyage-en-boscavie_shortfilms

http://www.j-m-bosc.com/
http://www.adambaumgoldgallery.com/feiffer_jules/feiffer.htm
http://www.saulsteinbergfoundation.org/index.html
http://www.cafebabel.co.uk/article/26393/trans-sine-il-ruolo-della-satira-essere-iconoclast.html
http://www.youtube.com/watch?v=QyvP98Kz83g

Sergio Conegliano 06.10.10 20:40| 
 |
Rispondi al commento

La lega continua a fare porcate in parlamento, e non solo in quel posto, noncontenti hanno ingannato i loro elettori, resi oltretutto ignoranti dalla stessa lega con l'azione politica della P2(1816).

Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/05/prima-provarono-a-mettersi-in-proprio-a-creare/67868/
Origini della lega:
Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via......

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.10.10 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo l'ingiustizia Italiana nei miei confronti, dal 2005 sto aspettando giustizia.
Ora mi butto nella mischia per rovesciare le sorti di chi è stato sempre umiliato e derubato della sua onestà. Con questo segnalo la mia iniziativa a favore dei più deboli. ( http://www.webalice.it/ferdinando.pittore/Lo stivale.htm )

Ferdinando Mercuri 05.10.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Voi della lega continuate a fare porcate in parlamento, e non solo in quel posto, noncontenti avete ingannato i vostri elettori, resi oltretutto ignoranti dalla vostra azione politica P2.
Pure io continuo.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/05/prima-provarono-a-mettersi-in-proprio-a-creare/67868/
Origini della lega:
Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.10 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Spero di non rientrare nella categoria dello stolker di cui si è parlato nei giorni scorsi nel blog , infatti spedisco gioralmente delle lettere come questa a cui non ricevo risposta ma spero che vengano lette.
Volevo esporre una proposta per l'autofinanziamento del moVimento.
Far stampare una quantità esorbitante di DVD del woodstock che sono in preparazione e darlo con offerta libera nei gazebo allestiti sul territorio.
Nelle regionali , in veneto , un apposito DVD contenente il programma veniva dato con offerta consigliata di 10 euro ed ha avuto un buon successo ammortizzando un pò i costi sostenuti dagli attivisti(anche se i conti alla fine erano comunque in rosso).
Preparare dunque una due giorni , in cui i gazebo del movimento saranno presenti in tutte le piazze d'Italia e in cui viene spiegato che cos'è stato il woodstock , alle persone che non ne sanno nulla(circa il 99% dei cittadini non sanno che c'è stato) che serva per autofinanziamento in modo da portarsi avanti con le spese.
Una percentuale potrebbe essere destinata proprio a coprire le spese del woodstock(anche se la peugeot penso abbia pagato bene per la sua pubblicità se ci son stati un milione di contatti)

Giampaolo S., Belluno Commentatore certificato 04.10.10 20:44| 
 |
Rispondi al commento

tutti i parlamentari della Lega Nord vanno espulsi dal parlamento della "REPUBBLICA ITALIANA"!!!!!!!!! perchè ogni giorno attentano l'UNITA' D'ITALIA.

a.usai 04.10.10 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Grande Tonino Di Pietro! solo tu ci puoi salvare

a. manducas 04.10.10 20:15| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della questione Grillo Montanari pubblicato da: ɐɹʇsǝpéus5ɯéu gli consiglierei di informarsi visto che siamo in rete.
http://informazionilibere.blogspot.com/2009/09/il-punto-sul-caso-montanari-e-sul.html

alessandro m., bologna Commentatore certificato 04.10.10 19:44| 
 |
Rispondi al commento

be se ci definiscono grillini a me non
mi interessa,sentire,vedere in continuazione
tutti i cani sciolti che si affannano ad
attaccare i vari movimenti composti da persone
comuni di varie esperienze ed età che
condividono lo stesso tipo di obbiettivi che
non possono controllare li terrorizza,perchè sanno che ripotrebbero risvegliare il
can che dorme quelli che non votano da anni
e magari vedersi portare via dei votanti
delusi da tutta questa accozzaglia di
figurine,del resto che cosa avrebbero da perdere
visto dove questi derelitti della politica ci
hanno portato,al fallimento del bel paese.
e sono molto consapevoli che se questo accadesse
per tanti di loro il termine a lavorare diventerebbe realtà e li farebbe sparire
riportandoli nelle fogne dalle quali sono usciti.
la carta di Firenze noi la conosciamo,il
programma cè,i ragazzi Favia,Bono,Fico e tanti altri si stanno già adoperando sui territori
e altri credo si aggiungeranno, penso a tutti quei laureati che potrebbero attiversi quindi i
presupposti ci sono adesso si deve trovare il
modo di come attivare la macchina considerando
che ora si deve ragionare in termini più ampi
se ci si deve presentare in alle poliche.




claudio galletti 04.10.10 18:28| 
 |
Rispondi al commento

a me mi garbi......quando fai così

marina b., firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 17:56| 
 |
Rispondi al commento

L'idea della legalità secondo MARONI:
"Abbiamo oltre 300 sindaci e migliaia di amministratori, chi si è fatto pizzicare è un caso isolatissimo.." E' vero, infatti come abbiamo visto e ascoltato in varie trasmissioni televisive tanti altri amministratori leghisti sono più furbi..non si fanno pizzicare. Al massimo nonpagano le tasse o peggio sono evasori totali!

SILVIO C., Castellammare di Stabia Commentatore certificato 04.10.10 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno se n'è accorto ma la lega stà già attuando la secessione.
Nessuna autorità reagisce quando il sindaco di adro dichiara che lui non obbedisce ad un ordine del ministero, ma ubbidisce solo a bossi.
Nessuna autorità prende provvedimenti contro bossi che insulta il tricolore.
Vengono fermati e portati in questura dei cittadini italiani che espongono una bandiera tricolore, come se fosse un reato portare in giro la propria bandiera nazionale.
Ora il nano ha fatto approvare una legge che abolisce il reato di banda armata, in modo da proteggere le associazioni nazi-leghiste.
Che altro serve perche le istituzioni prendano dei severi provvedimenti anche di tipo penale?

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 04.10.10 17:09| 
 |
Rispondi al commento

dai ragazzi continuate cosi, io sono con voi e se ce da votarvi vi voto con tutto il cuore,,,forza movimento 5 stelle

sergio como, castellammare del golfo Commentatore certificato 04.10.10 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Voi della lega continuate a fare porcate in parlamento, e non solo in quel posto, noncontenti sietecompliciconilmafiosodiarcore ingannando i vostri elettori, resi ignoranti dalla vostra azione politica.
Pure io continuo.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!
Vorrei allora ricordarvi leggermente le vostre origini, le origini del vostro partito:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 15:49| 
 |
Rispondi al commento

@ Minkionne: Facile fare il finocchio con il culo degli altri (=facile fare l'imprenditore con i soldi altrui, senza doverci rimettere di tasca propria).

...but this is just the italian way of doing business...!

Pourquoi Pas, A Casa Di Dio Commentatore certificato 04.10.10 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Forse è la prima volta che leggo del Movimento 5 stelle con riferimenti seri e con un'interpretazione politica.Mi ha fatto piacere.
Il 4% non è affatto male, no?

http://www.repubblica.it/politica/2010/10/04/news/alla_sinistra_della_delusione-7689665/?ref=HREC1-3

Ivan Mondo 04.10.10 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
io non sono uno stalker perché non ti amo affatto e non vorrei nessuna relazione con te, ma il fatto è che con la tua ostinazione verso la liturgia contribuirai a far vincere Berlusconi di nuovo. Il Dottor Casaleggio, devo dire, è un buon spin doctor e il consiglio di non immischiarsi con certa gente per non perdere il tuo carisma messianico,potrebbe essere un buon consiglio se non fosse che non viviamo in un mondo di favole ma in un mondo di pescicani, che che non hanno alcun problema a fare a pezzi la democrazia e a rinchiudere qualche milione di persone in uno stadio, se questo è il prezzo della loro sopravvivenza.
Alla fine la tua frase: "loro non si arrenderanno mai(ma gli conviene?, noi neppure", diventerà:"oggi è un buon giorno per morire".
Auguri


La folla grida "Silvio, Silvio" e il premier reclama i "successi" del governo. Lancia i "61mila team delle libertà" pronti ad andare di casa in casa per spiegare l'attività dell'esecutivo.
------------------------
Venite, venite .... che son pronto a ricevervi, promoters.
Ho anch'io una "attività dell'esecutivo" da farvi vedere.
Venite, venite.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ero a Cesena e non ho mai smesso di coinvolgere gli amici anche quelli più lontani dal nostro movimento.
Mi sono resa conto che alla fine di qualsiasi discussione viene sempre fuori la convinzione che anche il movimento 5 Stelle , una volta " accasato" sarà preso dal potere e non farà più gli interessi dei cittadini. Naturalmente, date le mie convinzioni che così non sarà, cerco di convincerli che bisogna comunque fidarsi e prendere una decisione che ci porti dritti fuori da questa situazione indecente.
Dobbiamo puntare anche su questo ed essere molto più chiari a riguardo, magari confermando , fra le tante proposte, che se qualche eletto dovesse essere preso dalla " BESTIA" ( per dirlo all'islandese, che mi è piaciuta da morire!!) verrà immediatamente radiato sia dal suo posto che dal movimento stesso . Credo che sia importante e fattibile!!
W Woodstok!!!

EDI C., NERVIANO Commentatore certificato 04.10.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Matteo, 21,13: “La mia casa è casa di preghiera ma voi ne avete fatto una spelonca di ladri” e, aggiungo io, di BESTEMMIATORI !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Sai Silvanetta, non sono affatto stupita che la Salerno-Reggio Calabria non sarà mai finita.

E non certo per volontà dello Stato Centrale, che di soldi ne ha messi, e tanti.

Per la volontà delle genti e dei territori che vengono attraversati da quella autostrada (?).

Finchè i cantieri rimarranno aperti, avranno tanti dei soldini da spartirsi.

Tra amministratori locali, assegnatari di appalti e subappalti, interessi privati e mafiosi, su quella autostrada sono decenni che ci campano in tanti.

Strano, che una cosa simile non sia riscontrabile altrove, dove tutto viene di solito fermato da qualche NO-TAV, NO-Pedementana e NO- qualsiasi cosa.

E poi ci si lamenta che l'Italia non progredisce.

Mar.Gie 04.10.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

CERTO che Beppe Grillo puo' proprio essere orgoglione del suo blog...

Chissa quali novita' ci raccontera' oggi l'"anestesista"?

vvvv §figati 04.10.10 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma le comari di un paesino
non brillano certo in iniziativa
le contromisure fino a quel punto
si limitavano all'invettiva.

Jessica Fletcher 04.10.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Post ironico, ma abbastanza aderente alla realtà.

Sono decenni che la sinistra vuole l'egemonia della cultura: cinema (si incensa anche il più idiota dei registi, se è di sinistra), TV (si magnificano trasmissioni penosissime, ma basta che siano "contro"), libri (si premiano schifezze basta che siano edite da editori di sinistra), SI VUOLE INSOMMA CONDIZIONARE LE MENTI.

Alla fine, il risultato è che tutto quello che viene incensato ha una sola matrice.

Il resto, pur validissimo, viene ignorato.

Così è facile far sì che qualcuno non conosca altro che certe cose, col risultato che della quotidianità avrà una visione MOLTO parziale.

Superfluo dire e anche inutile, che spetta al singolo intelligente fruitore usare le risorse a disposizione, senza fossilizzarsi.

Grillo si era fatta una fama: in molti casi ha disatteso le aspettative e viene criticato.

Se si considerasse che il suo è il mestiere del comico, e che la satira fa parte del suo mestiere, si sarebbe capito che la parte politica è quella che gli si confà di meno.

Mar.Gie 04.10.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DURA VERITA' 09: SIAMO TUTTI IN VENDITA... guarda il nuovo video
http://www.youtube.com/watch?v=fGHzp57WPaIVERITA’…
LA DURA VERITA' 8...LA SCONQUASSATA E SINISTRATA SINISTRA ITALIANA... guarda il video…
http://www.youtube.com/watch?v=N_j0SOWAj8g
---LA DURA VERITA’ 7…UN CONSIGLIO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SILVIO BERLUSCONI… guarda il nuovo video…
http://www.youtube.com/watch?v=3vZ14ucqh68
---LA DURA VERITA’ 06… IL LAVORO; UN ASSASSINO SERIALE… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ
---LA DURA VERITA’ 05…IL MASCHIO… UN GRANDE BLUFF… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=iUuJTOsYyAs
---LA DURA VERITA’ 04…LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc
---LA DURA VERITA’ 03…LA STUPIDITA' DEL MASCHIO...guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=EvAE5BboUpQ
---LA DURA VERITA’ 02…LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI
---LA DURA VERITA’01…I FIGLI SONO DELLE DONNE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=FTulppNWgT0

movimento femminile Commentatore certificato 04.10.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento

MARONI, NON TOCCARE LA RETE, O TI TOCCHERANNO ALTRE COSE, PEZZENTE POLENTONE.

al casula, cagliari Commentatore certificato 04.10.10 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Io vieterei a bossi di mettere piede a Roma, visto che gli sta tanto su quei maroni flosci che si ritrova. Anzi: che non esca dalla sua padania del cazzo, che è ancora meglio

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 04.10.10 13:44| 
 |
Rispondi al commento

AD OMIBUS STAMATTINA "BARBACCETTO" DEL FATTO QUOTIDIANO HA MALMENATO VERBALMENTE IL LECCHINOSO SALLUSTI,
ORMAI SOLO GRILLO DI PIETRO E I GIORNALISTI DEL FATTO QUOTIDIANO RIESCONO A TENERE A BADA QUESTE MERDE BERLUSCONIANE.

al casula, cagliari Commentatore certificato 04.10.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Un leader che non è un leader, che fa politica che non è politica: Beppe Grillo

Nel 2000 distruggeva monitor e tastiere alla fine dei suoi spettacoli; nel 2009 secondo Forbes è stata la 7° persona più famosa del web: oggi in Italia Beppe Grillo è diventato un leader che non è un leader, che fa politica che non è politica.

SEGUE

http://www.agoravox.it/Un-leader-che-non-e-un-leader-che.html


Basta smettere di comprare i giornali, di guardare la TV e ascoltare la radio. Purchè si resti su internet e si legga cioò che non ci disturba. O no..?

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 04.10.10 13:34| 
 |
Rispondi al commento

M.O.: COLONI ISRAELIANI BRUCIANO MOSCHEA IN CISGIORDANIA - 04.10.10 - 12:04
(AGI) Beit Fajjar - Sale ancora la tensione in Cisgiordania: 6 coloni israeliani hanno dato fuoco a una moschea a Beit Fajjar. Il villaggio palestinese si trova a sud di Betlemme. Secondo i residenti, i coloni sono entrati nel villaggio alle 3 del mattino e prima hanno vandalizzato l'edificio scrivendo insulti in ebraico con bombolette spray e poi l'hanno dato alle fiamme .

http://www.blitzquotidiano.it/home.php?page=dettnews&id=740692

Ⓐrzân 04.10.10 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Pazzesco

Ho visto il video della Digos che fa una irruzione stile rogo nazista dei libri del '33.

Non so se aver più timore di rapinatori o se della Polizia.
Il fine settimana a scodinzolare dietro dietro il papa... un ex Hitlerjugend bardato d'oro e tessuti prezioni che va a predicare ai giovani precari che il posto fisso non è tutto (04/09/2010)...
La settimana scorsa a manganellare studentini (detto con affetto... ho 50 anni) di 16/18/20 anni a Torino
Dopo che li avevano già bastonati in altre città.
Bastoni per chi a Napoli protesta per evitare l'ennesima discarica a 300 mt da casa, dato che ha già 3 malati di cancro in casa...
Bastoni per chi protesta per la chiusura degli stabilimenti

Bastoni... bastoni... bastoni...

Gli allevatori sardi che hanno bloccato Olbia, però, non ho sentito li abbiano bastonati...

Sarà che agli allevatori sardi non si deve andare a rompere le balle, pena una scarica di calibro dodici caricato a cartucce da cinghiale, in pieno petto??

Non vorrei dovessimo imparere da loro per farci rispettare anche noi.
Quella di Belpietro è una cagata pazzesca... ma il nervosismo sta montando parecchio.
Posti di lavoro, soldi, futuro... in rapida discesa.

Brutti segnali.

Bastoni... bastoni... bastoni... la gente si sta rompendo i coglioni.
Qualnto alle forze del disordine...
Fanno prove generali di coprifuoco per la serrata delle banche stile Argentina. L'ha detto Tremonti... l'Italia ha un debito contratto dai politici (...ooops, si dice pubblico) elevatissimo ma un altrettanto grande risparmio privato.
Il secondo sarà usato a coprire il primo. I tedeschi... che cantano ai mondiali "vincano tutti ma l'Italia no", non ci salveranno. Stiamo sul cazzo a tutti. Qualcuno dovrà pur dirlo! Non ci sopporta nessuno!

Senza lavoro... con i figli da mantenere, con i 15.000 euro faticosamente risparmiati bloccati sul c/c... questo paese lo terranno a bada solo con gli f22 americani!!
Altro che DIGOS! Altro che manganelli

M. Boschiazzo 04.10.10 13:10| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Se hai un padre leghista sei sfortunato.
Se hai anche un suocero leghista sei scemo.

BUONAPPETITO, POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 04.10.10 13:00| 
 |
Rispondi al commento

ieri da fazio è stato ospite uno di quei personaggi che andrebbe immediatamente processato e condannato per crimini contro l'umanità e per aver mentito al suo popolo: blair. con lui a processo dovrebbero andare anche berlusocni, bush e il suo successore (che non ha cambiato la politica estera americana di una virgola).

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 04.10.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri ho visto Tony Blair da Fazio ...... entrato in parlamento a 30 anni, diventato primo ministro a poco più di 40 e adesso a 57 anni è a fine carriera politica e scrive le sue memorie. Tutto come noi !!!!!!!!!!!!! Nà tristezzaaaaaaaaaaa

Giuseppe Antani 04.10.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Un appello alla dignità della professione di giudice, ricordando i Falcone e Borsellino, che sono chiamati a giudicare il Potere assoluto ed arrogante, nonchè criminale.
Non fatevi spaventare dalle minacce. Giudicate e rispettate il sacro principio che
la legge è uguale per tutti.

cesare beccaria Commentatore certificato 04.10.10 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Nell'Errata Corrige a Stalking dilettantesco..etc si è proprio dato un esempio di quello che si voleva far intendere: regola che include se stessa nelle proprie asserzioni. Correzione "si viene visti non collaboratori alle "cure".
T.S.O. Vaffanculo

sandro petrini 04.10.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace tanto dirlo, ma berlusconi continurà a governare altri cent'anni fino a quando persone come voi continuranno a fare i finti duri e PURI, e intanto, con la scusa di non immischiarsi nella sporca e lorda politica, grazie a grillo il piemonte l'avete consegnato alla lega, salvo poi sbraittare su quanto sono cattivi e razziasti e su quanto l'opposizione sia inutile. Mi dispiace dirlo ma Grillo mi ha deluso ora o fà il salto e si occupa di politica, che è una cosa seria, e si candida di persona , senza mandare al maccello della povera gente, oppure continuna a fare il comico. Per il resto vi trovo abbastanza ridicoli visto che tanto parlate di quanto e pericoloso B e la politica tutta, e non vi rendete conto di una cosa semplicissima, in democrazia piaccia o non piacia ci vogliono i voti per governare e cambiare le cose, e B e il PD vi piacia o no li prendono ergo o si sta da una parte o dall'altra terzium non datum,basta fare i don Abbondio. Poi chi vuole cambiare le cose provi da dentro i partiti come fanno tante oneste persone. P.S. gli ignavi Dante non li metteva ne all'inferno ne in purgatori ne in paradiso, chi non prende posizioni chi sta nel mezzo non potrà mai dire di essere un cittadino. MI DISPIACE VERAMENTE TANTO

roberto satta 04.10.10 12:28| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bettyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy!!!!
Ma levati dalle palle!!!!!!!!!!!!!!!!
BVai nel tuo blog verde...se ce l'hai!!!
Sei ancora acerba!!!Prima matura e poi si vedrà!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 04.10.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Errata corrige in Stalking dilettantesco etc. da "non si viene visti come non collaboratori" a "si viene visti come come collaboratori.

A volte le cancellature per correzioni non sono complete.

sandro petrini 04.10.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Tanto casino per 50 metri quadrati a Montecarlo.... nessuno ricorda più che l'alfa romeo è stata regalata alla fiat invece di essere venduta alla ford ....... come è strano il nostro paese.......

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 04.10.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

STALKING DILETTANTESCO E PROFESIONALE SPECIALISTICO
Vi è uno stalking più potente, è quello di quando si impone e si diffonde un giudizio su un individuo indipendentemente se questo giudizio sia esatto o no, considerando che non lo si può obiettare perché non scaturisce da una dottrina inclusa in ambito scientifico e che, avendo potere specialistico-professionale, può coinvolgere la vittima, e chi la frequenta, a farlo rientrare nel ruolo concernente il suddetto giudizio o diagnosi. Tutto questo è peggio dello stalking perché non puoi denunciare in quanto proviene proprio da professionisti riconosciuti e delegati dallo Stato. E chi si difende non riconoscendosi nel loro giudizio è visto come meccanismo di difesa patologico; se si fa resistenza passiva allora non si viene visti non collaboratori alle cure. Pertanto,la vittima deve assecondarli nella loro opinione di diagnosi e accettare il Trattamento Sanitario Obbligatorio- TSO. L'antidoto per tale diagnosi sarebbe un Vaffanculo grillino ma....

sandro petrini 04.10.10 12:07| 
 |
Rispondi al commento

I misteri della Salerno-Reggio Calabria "già fatta"

Dimezzati gli appalti ma i prezzi restano gli stessi


Giovedì scorso Silvio Berlusconi ha annuciato che l’autostrata Salerno-Reggio Calabria verrà terminata entro il 2013.

Oggi il quotidiano “La Stampa” pubblica un reportage con cui si dice che non solo quell’autostrada non verrà finita mai, e si fermerà a Campo Calabro, ma che l’appalto, seppur dimezzato, costa ancora tantissimo: ben 506 milioni di euro.

Ecco uno stralcio del reportage del quotidiano torinese:

“Quando si dice il paradosso.
Nel giorno – giovedì scorso – in cui il presidente del consiglio Silvio Berlusconi annuncia alla Camera che «il raddoppio dell’A3 sarà completato entro il 2013» e il governo si attrezza a introdurre il pedaggio, in redazione a La Stampa arriva una busta gialla.

Contiene un documento anonimo che ripercorre l’ennesima vicenda della Salerno-Reggio Calabria, l’autostrada in offerta speciale dove si paga tre per comprare due.

La lettera fa riferimento a documenti e notizie pubblici di cui non è difficile trovare riscontro.

Così si scopre, tanto per cominciare, che la Salerno-Reggio non sarà completata mai.

L’autostrada si fermerà a Campo Calabro, località che si affaccia sullo Stretto un po’ prima prima del capoluogo.

Da qui dovrebbe spiccare il salto il ponte che (forse) unirà Calabria e Sicilia“.

segue
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/201010articoli/59095girata.asp

silvanetta* . Commentatore certificato 04.10.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INTERNET RESPONSABILE DI COSA?

Prima di indicare responsabilità sul clima caldo sul web il Ministro degli Interni della padania che non c'è, dovrebbe darsi una occhiata in giro...anche alla scuola di Adro.

Da wikipedia

"Il 16 ottobre 1990 viene acquistata Radio Varese dalla Lega Nord, emittente fondata nel 1976 tra gli altri da Roberto Maroni per i membri di Democrazia Proletaria del varesotto e dal 1985 passata al Partito Socialista Italiano[1]. Il 20 ottobre 1990 diventa Radio Varese-Lega Lombarda, primo embrione della radio che il 17 maggio 1997 è diventata Radio Padania Libera[2]. La radio è stata accusata di xenofobia, razzismo, omofobia[3] e contro i transessuali[4]. Gad Lerner inoltre denunciò il conduttore Radio Padania, Leopoldo Siegel, per averlo definito "gerarchetto rosso", "cadavere ambulante" e di andarlo "a prendere in sinagoga per il collo" e portò la trascrizione della trasmissione al ministro dell'Interno Roberto Maroni[5][6]. La radio si è scagliata contro la presenza di Maria Grazia Cucinotta al Festival del Cinema di Venezia in quanto "terrona"[7]. Il 14 giugno 2010, in occasione del debutto della Nazionale di calcio dell'Italia ai campionati mondiali di Sudafrica 2010, Radio Padania Libera trasmette la radiocronaca della partita esultando al goal di Alcaraz, avversario paraguayano di turno, generando l'indignazione stizzita del CT italiano Marcello Lippi, dei calciatori azzurri partecipanti alla spedizione in terra sudafricana e di tutti gli italiani.[8]"

http://it.wikipedia.org/wiki/Radio_Padania_Libera

sandro s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 11:55| 
 |
Rispondi al commento

UMBERTO BOSSI E IL TRICOLORE.
Ora vi spiego perche' BOSSI dice contro il tricolore.
Si, anche io che sono italiano...odio persone come la moratti sindaco di milano che si fanno belle con la fascia tricolore a tracolla...per fare gli interessi delle multinazionali sioniste a milano, la quale e' ridotta a citta' di terzo mondo. come berlusconi ha detto.
E cosi BOSSI...DA LA COLPA AL TRICOLORE, invece di prendersela con la Moratti che si fa bella con il tricolore....trasformando la padania in un melting pot di migranti di tutte le razze e la citta di milano con prostitute rumene e nigeriane e tossicidipendente e spacciatori di droghe e porno grafia.....
BOSSI SE LA PRENDE CON IL TRICOLORE....sotto il quale e' la presente situazione....
invece di prendersela con Letizia Moratti..al servizio delle multinazionali sioniste.
Domandate a Bossi, se e' vero.
Vero o mi sbaglio?
UMBERTO E'PIU' ITALIANO DI TUTTI GLI ITALIANI...O MI SBAGLIO?

V. Annibale 04.10.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe grillo ti segno e ti apprezzo stamane però leggo un interessante sito , i soldi raccolti per il microscopio xle nanoparticelle è stato raccolto e il microscopio comprato ma non è stato dato agli scienziati che lo avrebbero usato ma dato aun universita che neanche lo usa, COME MAI?
puoi fare in modo che venga dato allo scenziato che veniva con te a parlare di nanoparticelle ?
la salute sta al 1 posto ma è giusto accompagnare un gesto fino alla fine
grazie

http://www.stefanomontanari.net/sito/blog/2019-dopo-sette-mesi-e-un-giorno.html

nina d. Commentatore certificato 04.10.10 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi si festeggia san francesco d'assisi, patrono d'italia!

a proposito, qualche legaiolo saprebbe indicarmi il santo patrono della padania?

mi dicono che sia san nano da arcore, è possibile?


O.T.
Ci risiamo! A Napoli i rifiuti non sono scomparsi
li hanno solo nascosti con la complicità dei Media(Set). Beh visto che non vivo a Napoli e dintorni sapete cosa faccio... Me ne stracatafotto!
Capito!
Mi spiace per i Napoletani e Campani ma...a nuttata è lunga quasi eterna!
aye aye mon captain!

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Orchidea e Orcodio...chi l'ha' detto che burlasconi ha bestemmiato?
Sono le 20 case in cui non sa dove deve andare se mandato a casa che io vorrei sapere come ha fatto ad impossessarsi che io vorrei sapere e piu'
lo stesso per FINI ed altri politici che non fanno altro che litigare tra loro e fare i loro interessi.
Bossi, e i porci romani.
sono daccordo che gli antipatici sono i dialetti romani e napoletani....da eliminare.
Devono parlare italiano....e basta!
Bossi deve fare il sindaco di Milano...al posto di Letizia Moratti..alla quale piace indossare il tricolore d'Italia...ma che la Moratti fa gli interessi di Israele e ha ridotto milano ad una citta' troppo africana come ha detto berlusconi.
Vero o falso?

Valentino Annibale 04.10.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

nuove tattiche del blog... vengono sguinzagliate le signore viviana, cettina e silvanetta... per creare confusione attraverso menzogne e insulti... non è questa la novità... sappiamo bene chi sono queste tre donnine... ma la nuova tattica è questa... CREARE NUOVE FALSITA' SU ALCUNI NICK PERCHE' IL BLOG LANGUE... per quanto mi riguarda potete continuare a mentire.... di voi e della vostra integrità morale ho ben chiaro che non c'è traccia... siete disoneste intellettualmente. vi siete sentite e messe d'accordo??? o vi hanno istruito direttamente dall'alto...

rojo siempre (g|ul|a magg|ore) Commentatore certificato 04.10.10 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MURO CONTRO MURO

Chi crede che ci sia ancora spazio per il dialogo e le buffonate è un illuso.
La situazione è rovente.
Il processo mills si avvicina e il premier e i fedelissimi del pdl sanno che non c'è più margine.
Berlusconi è sceso in piazza perchè ancora vuole uno scudo ma è cosciente del fatto che il suo staff non glielo può procurare.
Sono 2 anni che ne se ne parla ma l'argomento principale è sempre lo stesso:sfuggire al processo.
Smettiamola di prenderci per i fondelli:eversione,clima di tensione, terrorismo.
L'Italia è a pezzi non ci sono soldi,non ci sono finanziamenti,non c'è lavoro,le imprese sono al collasso,le banche sono ad un passo dal default,le borse scendono,le entrate diminuiscono,le proteste montano.
Pagheremo pesantemente questo immobilismo della maggioranza e dell'opposizione, noi cittadini tutti di tutte le ideologie e di tutte le estrazioni sociali.
Fra un comizio di un guelfo e un ghibellino aspettando l'inevitabile dobbiamo solo pregare a Dio che è l'unico che può fare un miracolo perchè di un miracolo abbiamo bisogno.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 04.10.10 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Contate i minuti prima di vedere in quanto tempo buttiamo nel cesso i troll/fake del blog .......

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 04.10.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ancora illazioni sul ruolo dei magistrati. Ancora si raccontano balle agli italiani sul fatto che si sarebbe creato un potere che vuole sovvertire il risultato elettorale controllando e giudicando chi viene eletto dagli italiani.
Ma è la costituzione Italiana che prevede che ci sia questo potere svincolato da qualsiasi altra istituzione e questo controllo su tutti anche sui segretari di stato che non a caso sono chiamati ministri.
La parola ministro deriva dal latino minister (a sua volta derivato da minus, 'meno') che indicava genericamente una persona subordinata ad un'altra, il magister (da magis, 'più').
Quindi anche il primo ministro come il secondo il terzo e tutti gli altri è per la Costituzione Italiana sotto il controllo dei magistrati e del consiglio superiore della magistratura innanzitutto per quanto riguarda l'operato politico e legislativo dei vari ministri (non possono promulgare leggi anticostituzionali) figuriamoci poi per quanta riguarda l'operato privato e fuori dal ruolo istituzionale dove tutti i cittadini sono uguali dinanzi alla legge (La legge è la Costituzione non le leggi).
Quindi è ora di dire basta con forza a questa barzelletta sui magistrati messa in circolazione da chi non vuole affrontare le conseguenze delle proprie azioni.

Carmine Crocco Donatelli (vive) Commentatore certificato 04.10.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

GLI STALKER DEL CYBERSPAZIO AMERICANI...

Contro gli hacker l’ “opzione militare”

Le autorità Usa si affrettano a rassicurare che tutto avverrà nel rispetto della privacy e dei diritti costituzionali, ma la preoccupazione nel mondo web è forte.
Un approccio aggressivo per difendere un’Internet fragile prima che i nemici arrivino alla porta. Facendo uso, se necessario, di attacchi preventivi, mirati ad abbattere i sistemi di informazione avversari senza aspettare che diventino una minaccia per i network di Usa e paesi alleati. Il 1° ottobre parte l’operatività del Cyber Command, la nuova unità del Pentagono che coordinerà le attività militari Usa su Internet. Il corpo, fortemente voluto dal presidente Obama, è stato ufficialmente costituito il 21 maggio di quest’anno, con il compito di combattere la Cyber Warfare degli Usa, la silenziosa guerrilla informatica che vede ormai da anni scontrarsi aziende, stati e manipoli di hacker sulla rete.
Una guerra asimmetrica dove tutti gli attori, da superpotenza mondiale al manipolo di hacker, hanno le stesse chance di vittoria, visto che il successo non dipende dalla quantità di uomini o mezzi. Composto da mille soldati/hacker e guidato dal generale Keith Alexander, a capo anche della Nsa, il Cyber Command è una nuova struttura militare per un nuovo campo di battaglia: il cyberspazio, il quinto dominio bellico dopo aria, terra, acqua e spazio extraterrestre. In Defending a new domain, articolo pubblicato sul numero di settembre di Foreign Affairs, che il vice segretario alla Difesa William J.Lynn spiega come la nascita del corpo si accompagni ad una ridefinizione della dottrina di difesa dei network messa in atto dagli Usa. «Il modello di deterrenza impiegato durante la guerra fredda non può essere applicato nel cyberspazio...

http://www.vip.it/il-cyber-command-del-pentagono/

TALI MANOVRE CONSENTIRANNO AI CYBER-GUERRIERI STATUNITENSI DI INGANNARE,NEGARE,INTERROMPERE,DEGRADARE E DISTRUGGERE L'INFORMAZIONE SU RETE...


sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 04.10.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Le brigate rosse non sono più illegali.
Se non ho capito male il senso della legge che dovrebbe entrare in vigore, se non sbaglio il 9 ottobre, quella che abolisce la costituzione di banda armata per fini politici, da tale data le famigerate brigate rosse non saranno più illegali , essendo una banda armata costituita per lotta politica.
Dal 9 ottobre 2010 le B.R. potranno aprire un ufficio ovunque lo vogliano, con persone incensurate, anche se non strettamente neccessario, e, se tali persone non hanno commesso reati, potranno fare propaganda politica impunemente, protetti dalla legge che questo splendido governo, che dice di governarci, ha emanato, naturalmente per il nostro bene.
Certo se le B.R. compiono attentati ed omicidi, questi saranno ancora reato (fino a quando?), ma intanto, grazie alla nostra classe politica, potranno avere una rappresentanza ed una patente di legalità.
E questa è la classe politica che dice che entro il 2013 farà sparire la mafia? Certo la farà sparire mimetizzandola in parlamento, se già non lo sia.
http://gigicher.blogspot.com/

Gigi C. Commentatore certificato 04.10.10 11:04| 
 |
Rispondi al commento

GLI SVIZZERI VIVONO BENISSIMO LO STESSO SENZA LA fiat. CHE FUTURO AVREBBE AVUTO L'ITALIA ED IN PARTICOLARE L'ITALIA DEL SUD SENZA LA FIAT? FORSE LA MIGLIORE MANOD'OPERA AVREBBE APERTO ATTIVITA' ARTIGIANALI AL LORO PAESE.... ED INVECE SONO STATI TRAPIANTATI DALLE LORO TERRE IN TERRITORI OSTILI....FORSE IL SUD AVREBBE AVUTO PIU' SVILUPPO FORSE IL SUD AVREBBE GODUTO DI GRANDE PROSPERITA' COME AL TEMPO DEI BORBONI.... IL SUD A QUEL TEMPO PRIMEGGIAVA IN TUTTO....... POI SONO ARRIVATI I savoia.......

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 04.10.10 11:00| 
 |
Rispondi al commento

SCUSA GRILLO,
woodstock ?...ma fammi il piacere anche tu..in italia..
possibile che ti sei dimenticato della musica e tradizioni di ieri?
Dove erano sul palco i costume e tradizioni del popolo italiano, romagnolo, siciliano e sardegnolo?
E melodie, canzoni e danze folcloristiche del passato ?
E Alberto Rabagliati, "Ricordi quelle sere, passare al Valentino, col biondo studentino che ti sreingeva sul cuor?
E Romagna..Romagna mia..lontan da te...non si puo' star..
E Piemontesina bella, sarai la sola stella...
ecc., ....
BEPPE GRILLO....io che vivo in america avrei dovuto mettere in scena il woodstock tipo italiano!...con balli e canzoni del passato sul palco e in platea da scuotere l'intero woodstock!
E beh...anche tu Grillo sei casuto nella trappola
delle urla e tatuaggi e capelli lunghi..rocche e rolle....e tatuaggi? (scusa non voglio offendere)

Valentino Annibale 04.10.10 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bossi e' un grande leader, con discorsi lucidi, netti, prendiamo l'ultimo:
Padani, dhsgcodfjrpfd , fghbcvhdorjdmcxn zsmncx, dffffffff, pausa (con rutto), djhsanlfdobvcnghdojlklll, ROMA LADRONA (il trota), dbbsjndlknbvjff, FEDERALISMO (voce dal popolo)
bbbbbsjjjccc, FUCILI (bossi?)

piu' chiaro di cosi'!

roby c Commentatore certificato 04.10.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento

GLI SVIZZERI VIVONO BENISSIMO LO STESSO. CHE FUTURO AVREBBE AVUTO L'ITALIA ED IN PARTICOLARE L'ITALIA DEL SUD SENZA LA FIAT? FORSE LA MIGLIORE MANOD'OPERA AVREBBE APERTO ATTIVITA' ARTIGIANALI AL LORO PAESE.... ED INVECE SONO STATI TRAPIANTATI DALLE LORO TERRE IN TERRITORI OSTILI....FORSE IL SUD AVREBBE AVUTO PIU' SVILUPPO FORSE IL SUD AVREBBE GODUTO DI GRANDE PROSPERITA' COME AL TEMPO DEI BORBONI.... IL SUD A QUEL TEMPO PRIMEGGIAVA IN TUTTO....... POI SONO ARRIVATI I savoia.......

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 04.10.10 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SEI GIORNI DEI BEI-LOSCONI....

RESTANO AL GOVERNO PER VOTI COMPRATI, DOPO DUE GIORNI "L'ATTENTATO A belPETO" AL QUALE NON CREDE NESSUNO ED INFATTI SI ASPETTANO GLI ESITI DEGLI ESAMI BALLISTICI, DOPO DUE GIORNI BERLUSCONI INIZIA CON LA SOLITA NENIA DEI GIUDICI POLITICIZZATI.

MA VAFFANCULO, VA' !!!

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 04.10.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento

L'ATTIVISMO A PEZZI
L’obiettivo delle elite corporative è stato quello di frammentare il movimento popolare in un vasto mosaico “fai da te”. La guerra e la globalizzazione non sono più al centro dell’attivismo della società civile. L’attivismo tende ad essere a pezzi. Non c’è un movimento integrato contro la guerra e la globalizzazione. La crisi economica non è vista in relazione alla guerra condotta dagli USA.

Il dissenso è stato compartimentalizzato. I movimenti di protesta separati “orientati su questioni” (per esempio l’ambiente, l’anti-globalizzazione, la pace, i diritti delle donne, il cambiamento climatico) sono incoraggiati e generosamente finanziati al posto di un movimento coesivo di massa. Questo mosaico era già prevalente nei summit contro i G7 e i summit popolari degli anni ’90.


IL CAPITALISMO GLOBALE FINANZIA L'ANTICAPITALISMO: UNA RELAZIONE ASSURDA E CONTRADDITTORIA
“Un altro mondo è possibile”, ma non può essere raggiunto significativamente secondo l’attuale ordinamento.

È necessaria una riorganizzazione del foro sociale mondiale, della sua struttura organizzativa, delle sue disposizioni in merito ai finanziamenti e della sua leadership

Non può esserci un movimento di massa significativo quando il dissenso è generosamente finanziato dagli stessi interessi corporativi che sono il bersaglio del movimento di protesta. Usando le parole di McGeorge Bundy, presidente della Ford Foundation (1966-1979), “tutto ciò che la Fondazione [Ford] ha fatto potrebbe essere considerato come ‘rendere il mondo sicuro per il capitalismo’”.

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7513

P.S: Non so perché, ma quando ho letto questo pezzo mi è venuto in mente questo blog, chi gli presta la faccia ed il suo editore.

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 04.10.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STALKING POLITICO USA SU CUBA...

L'EMBARGO RIMANE LO STESSO:NEGANO A CUBANI CHE VINSERO UN CONCORSO DI RICEVERE UN PREMIO DA IBM

L'Universita' di Scienze Informatiche cubana (UCI)e piu' precisamente l'equipe della Universita' Centrale di Las Villas "Marta Abreu",ha ricevuto la menzione d'onore nelle eliminatorie del concorso Programmazione Collegiale Internazionale di Computers (ICPC-ACM),la cui fase finale si e' svolta in Cina,sponsorizzata da IBM.
Purtroppo,a causa dell'embargo economico imposto a Cuba dagli States l'equipe cubana non ha potuto ne'PARTECIPARE ALLA FASE FINALE,ne'RICEVERE IL PREMIO PREVISTO,ne' LASCIARE IL LOGO IBM SUL LORO SITO,come appare chiaro dalla mail spedita a Cuba da Alberto Lamadrid responsabile della regione Messico-Centro America per ICPC-ACM...ecco quella mail:De: “alberto lamadrid”
Para: daripoll@uci.cu
Enviados: Viernes, 14 de Agosto 2009 14:29:06 (GMT-0500) Auto-Detected
Asunto: Saludos, Noticia importante
Hola Dovier
Buenas tardes,
Cómo estas? como van la organización de tu sede?
Cuántos equipos tienes apuntados?
Te escribo por una Situación UN TANTO Desafortunada.
Me acaban de notificar de ACM y de IBM de una situación entre tu Pais Cuba e IBM.
“Cuba is an embargoed country that IBM can not do business with at this time. As such, we are not able to provide any funding to this site and we cannot have the IBM name on their website”
Debido a esto es necesario que tu Página WEB no tenga los Logos de IBM o haga referencia a que ellos son patrocinadores. Y además no podemos hacerte llegar fondos de IBM para apoyar la organización de tu sede.
Esto es muy lamentable, que cuestiones políticas vengan a afectar un evento académico como el concurso de ACM. Hay que buscar alternativas para ver que se puede hacer al respecto.
Te envío saludos
Alberto

STALKING POLITICO,BEPPE!

http://www.cubadebate.cu/noticias/2010/10/03/el-bloqueo-esta-igualito-niegan-a-cubanos-que-ganaron-concurso-recibir-premio-de-ibm/

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 04.10.10 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione Paolo Barnard.
Ci vuole una nuova Norimberga!!!


Dall'America, that is from Canada and the USA, good evening and greetings to Beppe Grillo and my fellows italians;
dall'Oregon, Usa, oggi 3 ottobre, 2010,
io sono V.ANNIBALE, annval59@netscape.net
nato in Italia nel 1940, lasciato l'Italia nel 1961 per il Canada e Usa, come milioni di altri italiani, e da 50 anni in america, con italian, canadian, american citizenship.
Ebbene, seguendo i fatti quotidiani su internet, dall'Italia, questo il mio commento, anche riguardo la disoccupazione e lavoro.
Ora, il nostro piccolo paese ha sempre esportato all'estero milioni di italiani migranti.
Come e' mai sia stato possibile adesso di far entrare nel nostro paese piu' di 5 milioni di immigrati di tutte le razze....e' una cosa assurda di enorme imbecillita' e criminalita'
che io non riesco a capire....
Come puo' un piccolo paese come il nostro far entrare altri 5 milioni di persone in cerca di lavoro?....mentre ancora oggi i giovani e lavoratori in Italia ancora emigrano all'estero?
Grillo, c'e' ancora in Italia qualcuno che mi puo' spegare questo orrendo paradosso di imbecillita' o coglioneria!...O, in Italia vi siete cosi rincoglioniti da quando io ho lasciato l'Italia?...poveri noi!..essere invasi e ammazzati e rubati (anche di lavoro)da immigrati stranieri?
l'ITALIA, caro GRILLO, non e' mai stato un paese di immigrazione come l'AMERICA...immenso territorio ancora da colonizzare e dove ci servono ancora milioni e milioni di gente per lavorare e costruire nuove citta....Possibile che non riuscite a capire questo?
e vedo che avete immensi problemi di disoccupazione e problemi razziali e soprapopolazine in un piccolo territorio come l'Italia...
Vero o falso?
La politica? in iTALIA?
PER MEnon e' piu' come ai tempi prima della seconda guerra mondiale del REGNO D'ITALIA..
oGGI L'italia repubblicana dicono che e' banana republic!...nothing but caos..disorder, scarabocchi sui muri, rocche e rolle, sesso e droghe...industria principale: pubblicita' e porno veline..

Valentino Annibale 04.10.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Meglio un'ora da terrorista
che dieci anni da leghista
:-D

Compagno Cipputi Commentatore certificato 04.10.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Immigrati, sbarchi a 70 chilometri da Roma
Insolito approdo sul lido di Capo Portiere, in provincia di Latina. Identificate quindici persone, si tratterebbe di migranti palestinesi"

Fuggono dalla persecuzione che noi ignoriamo. Chissa' se ora apriamo finalmente gli occhi, eh?

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 04.10.10 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amsterdam, verso il primo governo di destra razzista

OLANDA. Dopo le elezioni di giugno il partito liberale approva l’accordo con il leader islamofobo Wilders. Il programma prevede anche tagli drastici alla spesa sociale, alla cultura e l’abolizione del minimo sindacale.

SEGUE

http://www.terranews.it/news/2010/10/amsterdam-verso-il-primo-governo-di-destra-razzista


la cosa che piu' mi sconcerta, sta nel fatto che berlusconi ha ancora dei seguaci tra il popolo, e non sono pochi
Mi chiedo, ma cosa devono subire ancora questi coglioni di nostri patriotti per capire chi e' sto mostro della natura?

roby c Commentatore certificato 04.10.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1816:
" ..quando mi dicono che devo andare a casa, mi creano un certo imbarazzo, perché io, di case ne ho 20 e non saprei in quale andare.."
Buon lunedì a tutti.

antonio d., carrara Commentatore certificato 04.10.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO ha mandato a fanculo tutto il paese... e ora le viviana vivarelli non si danno pace perché sono sole con il proprio movimento e il proprio guru... intanto tutti quelli che lui ha mandato a fanculo fanno politica... manifestano, fondano partiti, organizzano scioperi per difendere i lavoratori... e lui continua a piangere... coadiuvato dalle sue serve sciocche che costruiscono sapientemente e capillarmente il COMPLOTTO INESISTENTE... anche se negli ultimi giorni fate le ruffiane con quelli che aveta mandato a fanculo voi e nessun altro... ormai è troppo tardi... NESSUN COMPLOTTO... HA FATTO TUTTO GRILLO E VOI DIETRO DA BRAVE PECORE... e ora volete accusare noi??? scendete in piazza con le vostre bandierine a 5 stelle e non rompete i coglioni a noi!!!

rojo siempre (g|ul|a magg|ore) Commentatore certificato 04.10.10 10:21| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione alla farsa della destra.
Ieri in parlamento a chiedere la fiducia, oggi tutti a chiedere le elezioni.
Sta per scoppiare il bubbone. Il governo del fare non ha fatto un cazzo, se non ridere a suon di barzellette e bestemmie. Non c'è crescita. C'è una emorragia di posti di lavoro, la gente non ce la fa piu', il paese è sull'orlo della bancarotta.
Berlusconi e soci, raccolto tutto quello che potevano raccogliere e portato al sicuro altrove, non vorranno farsi trovare ai posti di comando, quando la gente sara' in piazza super incazzata.
Per loro, la salvezza sara' continuare a raccontare la favola che con loro al governo andava tutto bene, che la crisi non c'era e che l'Italia era in ripresa.
Attenzione alla farsa della destra.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 04.10.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento

"STALKING" ISRAELIANO A GAZA (SU BAMBINO)...

Lunedì 04 Ottobre 2010 06:22

UN BAMBINO USATO COME SCUDO UMANO,CONDANNATI 2 SOLDATI ISRAELIANI

GERUSALEMME - Due soldati israeliani sono stati condannati per aver utilizzato come scudo umano durante la guerra dello scorso anno a Gaza un bambino palestinese di nove anni. Il verdetto odierno rappresenta la condanna più grave finora inflitta ai militari per la loro condotta di guerra a Gaza.
L’Israele è stato criticato da più parti per non aver appropriatamente indagato sugli abusi delle truppe nel corso dell'operazione militare, durata tre settimane. Circa 1.400 palestinesi sono stati uccisi, comprese centinaia di civili.
Un'inchiesta delle Nazioni Unite ha accusato Israele di crimini di guerra. Telaviv, però, ha negato ogni accusa. I militari rischiano fino a tre anni di reclusione.

http://italian.irib.ir/notizie/palestina-news/item/85391-un-bambino-usato-come-scudo-umano-condannati-2-soldati-israeliani

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 04.10.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non trovo più il post ma vorrei chiarire un punto:

Legalità vuol dire rispetto e ubbidienza della legge
Legittimità vuol dire agire secondo coscienza nei confronti di una legge che chiaramente va contro i diritti universali dell'uomo e del cittadino o offende il principio di uguaglianza di tutti gli uomini tra loro di fronte al diritto o il bene comune

Ai tempi di Don Milani era legge il servizio militare obbligatorio
Ma Don Milani predicò l'obiezione di coscienza in nome di principi superiori che comandavano di non usare armi e di non fare guerre

Quando un potere iniquo comanda leggi che favoriscono colo cricche o fazioni o vanno contro il senso comune o offendono il bene collettivo o calpestano i principi fondamentali della democrazia e i valori universali dell'uomo, potremmo anche essere nel campo della legalità ma non siamo più in quello della legittimità

Un popolo democratico dovrebbe far sì che i due termini concidano. Se non coincidono, come i tempi attuali mostrano, è dovere di un popolo sanno di lottare perché le ingiustizia scompaiano e se na vadano coloro che le promuovono.

Don Milani diceva: "Quando i cottadini vedranno che le leggi non sono giuste (cioè quando sanzionano il sopruso del forte) essi dovranno battersi perché siano cambiate."
"L'obbedienza non è più una virtù".

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.10.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

JPMorgan: prezzi oro alle stelle, riapre caveau a New York
(ANSA) - NEW YORK, 4 OTT - Riparte la corsa all'oro. E le banche corrono ai ripari riaprendo i caveau chiusi negli anni '90. La'fame' degli investitori per i cosiddetti beni rifugio come l'oro spingono le quotazioni del metallo prezioso di record in record:venerdi' scorso i prezzi sono schizzati al nuovo massimo,1.320,0 dollari l'oncia, oggi vale 1.315,65 poco sotto il record. JPMorgan dopo aver costruito un caveau a Singapore,ne ha riaperto uno sotterraneo a Manhattan.

http://www.unita.it/notizie_flash/142521/jpmorgan_prezzi_oro_alle_stelle_riapre_caveau_a_new_york

Ⓐrzân 04.10.10 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Maroni: “Internet istiga all’odio”

Ma Maroni ascolta mai Radio Padania?


C’è Andrea Rognoni, conduttore del programma “Cultura padana”, che non vuole vedere “film dove gli omosessuali si slinguano fra di loro”, e inveisce contro chi non è d’accordo:
“Crepate tutti assieme a Satana!”.

Nella trasmissione “Padani del mondo”, in studio si sdogana il razzismo, perché “identifica delle diversità”, e si pongono grandi questioni di principio:
“In un cantiere di Milano preferiamo avere cento muratori del Maghreb o cento muratori della Polonia?”.

La voce di “Filo diretto”, Leo Siegel, il 22 febbraio è stato condannato in primo grado per istigazione all’odio razziale.

Scontento di una puntata de “L’Infedele” sull’immigrazione, aveva definito Gad Lerner un “nasone ciarlatano”, uno da andare “a prendere in sinagoga per il collo”.

Maroni aveva promesso di costituirsi parte civile contro Siegel, ma come ha denunciato lo stesso Lerner, non l’ha fatto.

Peggio succede quando si aprono i microfoni agli ascoltatori.

C’è chi promette “calci nel culo o nelle palle” agli omosessuali che si baciano per strada, per non parlare di quella cattolicissima padana che definisce i transessuali “cessi umani, aborti di natura, immondi, stranieri”.

Forse il ministro dell’Interno ha apprezzato la ricetta proposta da un militante del suo partito per uscire dal clima d’odio dopo l’aggressione Berlusconi:

“Ai capi dei centri sociali bisogna prenderli e fargli male”.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/04/internet-istiga-allodio-ma-maroni-ascolta-mai-radio-padania/67518/

silvanetta* . Commentatore certificato 04.10.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mio avviso servirebbe un referendum propositivo per dimezzare il numero dei politici a tutti i livelli di partecipazione ( Stato, Regioni, Provincie e Comuni)che dovrebbero essere eletti alle prossime elezioni.
Ugo

Ugo Bacchelli 04.10.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Viviana Vivarelli, visto che non ti dai pace ci si mette al lavoro di buon mattino.

Innanzitutto io non ho chiamato "fighette" il popolo viola, ma era contenuto nel titolo di un post proveniente da un sito di compagni che riportavano a loro le ragioni della manifestazione indetta dalla FIOM e richiesta di adesioni.
Poi per scelta stessa del moderatore fu tolta quella "postilla" aggiuntiva perché creava troppe polemiche, pur riconoscendo che all'interno dei Viola una parte ama più andare a passeggio che lottare a viso aperto, cosa che ovviamente condivido anch'io, a quanto pare pur voi a sentire i vostri proclami, non mi sembra vedervi tanto pappa e ciccia con loro.
Ma questa è una VOSTRA scelta e ve la vedete voi come rapportarvi col movimento.
Per "idiozia" idem, pur riconoscendo l'inutilità della raccolta in questione (ma è un parere personale) l'idiozia è un termine che non ho usato.
Il problema è altrove, e lo sai/sapete benissimo: questa bufala che propagandate di prendere consensi a sinistra oltre il PD è stata smontata in quattro e quattrotto.
La sinistra che cerchi di lisciare con questi piagnistei e frescacce non ha a disposizione spazi vuoti per il M5s, ormai è pacifico.
Fattene una ragione, gli obiettivi e i programmi sono distanti anni luce... posso capire che uno ci prova, ma una volta toppato sarebbe bene cambiare registro.
L'avevo detto da tempo, una volta che diventi partito ti devi confrontare, se hai i numeri.
Ma il vittimismo messo in campo questi giorni rivela che oltre averne ben pochi non valgono neanche un granché.
Per finire, che ero iscritto come "Francisco" su quel sito non è una novità, lo scrissi pure io proprio lì, quindi la pretesa che hai di lasciarti pure il codice fiscale in rete te la puoi ficcare dove meglio credi...
Dì a Grillo di denunciarmi per stalking va, su, ce l'avrete dei buoni avvocati a disposizione no?
Ma vaffanculo... tutto st'antiberlusconismo e poi siete uguali!!!
Oggi c'è Travaglio... non dovevi stuzzicarmi. ;D

G..... Sodano, mail n. 61 Commentatore certificato 04.10.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo Irving l'Olocausto ci fu, ma Hitler non sapeva tutto.
Pare che l'ordine fosse: "Stupitemi".

Spinoza.it

Ⓐrzân 04.10.10 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni anticipate :
Per chi vorare?
Non votare?
Votare per il M5stelle?
Votare per Di Pietro?
Votare pert Vendola?
Farò quello che penso sia più funzionale alla cacciata del nano porco dittatore galeotto cretino malato psichico drogato puttaniere ladro mafioso antipatico gonfio tronfio brutto anatroccolo.

cesare beccaria Commentatore certificato 04.10.10 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Il 9 ottobre entra in vigore il Dl 15.3.2010 "Codice dell’Ordinamento Militare" con ben 1085 norme, tra cui una, la n°297, che abolisce il carcere da 1 a 10 anni a "chiunque promuove, costituisce, organizza o dirige associazioni di carattere militare, che perseguono,anche indirettamente, scopi politici" e si organizzano per compiere "azioni di violenza o minaccia"
Questo bel decreto è voluto dalla Lega per annullare il processo in corso da 14 anni a Verona a carico di politici e attivisti della Lega Nord, accusati di aver organizzato nel 1996 una formazione paramilitare denominata "Guardia Nazionale Padana", con tanto di divisa: le celebri Camicie Verdi, i guardiani della secessione. Processo che fino a qualche mese fa vedeva imputati anche Bossi, Maroni, Borghezio, Speroni e altri 5 alti dirigenti che erano parlamentari all’epoca dei fatti, fra i quali naturalmente Calderoli.
I capi di imputazione sulla scorta di indagini della Digos e di copiose intercettazioni telefoniche, in cui molti protagonisti parlavano di fucili e armi varie, erano 3: attentato alla Costituzione, attentato all’unità e all’integrità dello Stato, costituzione di una struttura paramilitare fuorilegge.
Ma i primi 2 sono stati depenalizzati con un’altra legge nel 2005 da B
Restava in piedi il 3, cancellato ora dal decreto La Russa.
I leader leghisti rinviati a giudizio si erano già salvati dal processo grazie al solito voto del Parlamento, che li aveva dichiarati "insindacabili", come se fare una banda paramilitare fosse un reato di opinione
Papalia ricorse alla Corte costituzionale ma non ottene ragione. Restavano imputate 36 persone, fra le quali Giampaolo Gobbo, segretario della Liga Veneta e sindaco di Treviso e il deputato Matteo Bragantini. Ora saranno assolti
Bande armate, se ci siete fatevi avanti! Avete l’impunità per decreto!
8Segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.10.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe for President...anzi, for Premier.
Magari affiancato e circondato di nuove e giovani forze entusiaste della politica vera...ma Beppe for Premier...
Che goduria sarebbe!!!

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 04.10.10 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Gli si potrebbe rispondere che se Berlusconi non avesse incontrato Fini, non avrebbe vinto nel 1994, non avrebbe resistito a 15 anni di inchieste giudiziarie, non avrebbe risanato e rilanciato un'azienda fortemente indebitata. E mercoledì scorso non si sarebbe salvato grazie alla nostra fiducia.
Bravo Fini, sei stato ben ripagato, continua così che ti trovi un killer sotto casa. Ci pensa maroni per conto di....

cesare beccaria Commentatore certificato 04.10.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Il parlamento è sovrano. Come dice Berlusconi.
Dobbiamo avere fiducia cieca nei parlamentari. Egli sono l'espressione della volontà popolare.

Noi italiani siamo quelli che si vedono nel filmato. I nostri parlamentari ci rappresentano nel migliore dei modi.

http://www.youtube.com/watch?v=5D4fu8G6-kQ

buona visione

vito. farina Commentatore certificato 04.10.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Così parlavano i babilonesi

http://tv.repubblica.it/copertina/audio-cosi-parlavano-i-babilonesi/53984?video

Ⓐrzân 04.10.10 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Vi sconfiggeremo con un click!

firmato: l'associazione pensionati del blog.

Jessica Fletcher 04.10.10 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi ha scritto un discorso nel 1994 e lo ripete con toni dicersi a second del luogo e dell'ora, beve, si droga, si impasticca, sempre la stessa storia, i magistrati ce l'hanno con lui e lui vuol passare da vittima. Si sta per andare a votare.
Sono sempre più convinto che i media a lui contrari farebbero bene a metterlo sotto silenzio cioè evitare di fare il suo gioco, ogni sua battura, silenzio e non metterla in prima pagina.
Silenzio stampa su berluscone il trombone agitato e drogato e carcerato.

cesare beccaria Commentatore certificato 04.10.10 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Si è conclusa la manifestazione del "NO B DAY" tenutasi a Roma. Giusta e sacrosanta manifestazione da tenersi ogni giorno e non sporadicamente. Però si dimentica una questione. E' vero che Berlusconi e la sua banda sono un grosso problema per le finanze, per l'ordine pubblico e per la democrazia, ma non è il solo ed unico problema. Berlusconi è solo l'erede di questa allegra gestione del potere, del denaro e degli affari che vengono da molto lontano. Quindi non solo NO BERLUSCONI DAY ma anche:
NO D'ALEMA DAY;
NO FASSINO DAY;
NO BERSANI DAY;
NO RUTELLI DAY;
NO CASINI DAY;
NO FINI DAY;
NO SCHIFANI DAY;
NO GHEDINI DAY;

e perchè no i sindacalisti che sono culo e camicia con il potere a spese dei tesserati:

NO BONANNI DAY;
NO EPIFANI DAY;

L'elenco è più lungo ma mi fermo qui. Penso di essere stato chiaro.


aldo volpe, Bari Commentatore certificato 04.10.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Il leghista camorrista e mafioso va solo clikkato.

cettina. .., isola Commentatore certificato 04.10.10 08:47| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alex
mi sarò persa la tua risposta,ma mi dici con parole semplici perché dovrebbe essere reazionario il popolo viola ...

viviana v
--------------------------

Alex ha tante di quelle reazioni di pancia che ormai vede reazionari dappertutto.
Non vede cricche, ma solo reazionari.

vito. farina Commentatore certificato 04.10.10 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DURA VERITA' 09: SIAMO TUTTI IN VENDITA... guarda il nuovo video
http://www.youtube.com/watch?v=fGHzp57WPaIVERITA’…
LA DURA VERITA' 8...LA SCONQUASSATA E SINISTRATA SINISTRA ITALIANA... guarda il video…
http://www.youtube.com/watch?v=N_j0SOWAj8g
---LA DURA VERITA’ 7…UN CONSIGLIO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SILVIO BERLUSCONI… guarda il nuovo video…
http://www.youtube.com/watch?v=3vZ14ucqh68
---LA DURA VERITA’ 06… IL LAVORO; UN ASSASSINO SERIALE… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ
---LA DURA VERITA’ 05…IL MASCHIO… UN GRANDE BLUFF… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=iUuJTOsYyAs
---LA DURA VERITA’ 04…LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc
---LA DURA VERITA’ 03…LA STUPIDITA' DEL MASCHIO...guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=EvAE5BboUpQ
---LA DURA VERITA’ 02…LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI
---LA DURA VERITA’01…I FIGLI SONO DELLE DONNE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=FTulppNWgT0

movimento femminile Commentatore certificato 04.10.10 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alex
mi sarò persa la tua risposta,ma mi dici con parole semplici perché dovrebbe essere reazionario il popolo viola che manifesta a favore dell'uguagliaza di tutti davanti alla legge, principio che annullerebbe tutte le 39 leggi ad personam di B, impedendone la 40a, ed è per una legge elettorale che renda al cittadino la libertà di scegliere i suoi rappresentanti, mentre Calderoli gli presenta liste precompilate dai 6 capipartito, al di là delle quali gli resta solo l'astensione?

Sodano ha parlato di "fighette viola"
e col nick di Giulia maggiore ha definito 'idiozia' la raccolta di firme contro la disuguagnaza che la Casta ci impone, e questo mi sembra pazzoide

Ma tu non sei da meno se dai di reazionario a chi difende la Costituzione
Il termine reazionario è usato in senso positivo da soggetti come Evola che vorrebbero la distruzione della democrazia per tornare a fascismo e nazismo. Ti sembra che il popolo viola voglia questo? Ti sembra che tornare alla Costituzione sia fascista o nazista? Semmai è il contrario, visto che al fascismo ci stanno portando Pdl e Lega
Oggi il termine 'reazionario' lo vedo ripreso a sproposito dalla sx marxista (che non avendo più niente da proporre si è abbassata al terreno degli insulti) il termine storicamente è stato usato con significato dispregiativo per quanti si oppongono alle forze rinnovatrici o rivoluzionarie
Sarò cieca, ma io a sx forze innovatrici e rivoluzionarie non ne vedo, né nel Pd nè nella sx extraparlam. Vedo solo un gran parolaio sterile, vuoto di fatti
C'è forse ancora qualcuno che crede che in Italia sia possibile una rivoluzione armata?
C'è qualcuno che crede sinceramente che gli attacchi armati condotti da frange estremistee come le br siano stati mai di giovamento all'Italia?
Cosa intendi tu quando dici che il popolo viola è 'reazionario'? Lo sarebbe perché vuole tornare al rispetto dalla Costituzione?
E chi per te non sarebbe reazionario allora? Chi straparla di rivoluzione armata e poi non la fa mai?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.10.10 08:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Betty Green

Sei pronta?
Dai! canta assieme a me il canto del compiacente delle Libertà.

"chi non bestemmia, comunista è, è"
"chi non bestemmia, comunista è, è"

vito. farina Commentatore certificato 04.10.10 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero che la visita del papa in Siculia è costata 1.5 milioni di eurozzi?
In tempi di vacche magre mi pare che piu' che una visita si tratti di una tamarrata, e molto volgare anche.
Si poteva fare qualcosa di piu' sobrio.
Anche il papa dovrebbe pretendere piu' sobrietà.

Ad esempio, perchè il Vaticano non si compra un Papa-Copter tutto suo anzichè usare un elicottero di stato italiano?
Un Papa-Copter da pagare coi soldi del Vaticano, tutto bianco e blindato, col posto in piedi per consentire la benedizione urbi, orbi et landing nelle fasi di atterraggio e decollo.
Idem per l'aereo: un Boeing o un Airbus di proprietà del Vaticano.
Sarebbe uno sfoggio di troppo lusso?? Evvabbè, ma allora perchè dobbiamo pagare sempre noi?

vito. farina Commentatore certificato 04.10.10 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le peggior cose che l'Italia ha avuto in questi ultimi anni sono: "Il vaticano, i savoia e la fiat...." Pensateci e mi osannerete......
Tutti i mali dell'italia derivano dall'educazione avuta da queste tre entità che nulla di positivo hanno fatto per il paese......

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 04.10.10 08:32| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso tutti ad analizzare il tentativo di aggressione a Belpietro. Io chederei all'Andreotti. Lui de che è de Roma .... forse direbbe ancora che se le va a cerca .

bibo bibo 04.10.10 08:16| 
 |
Rispondi al commento

non credo di chiedere troppo...
se chiedo che i nomi dei candidati sia a capo del governo che dei ministri etc...siano comunicati prima delle votazioni e non dopo..., se chiedo che chi và in parlamento, si congeli lo stipendio ad una cifra tipo impiegato (2.000-2.500) € mese a alla fine della legislatura (se la finisce), se il pil e il resto sono migliorati, prende il resto (non saprei quantificare), altrimenti a casa e niente altro...
utopia...chissà ? ? ?

valter p., roma Commentatore certificato 04.10.10 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c
Può darsi che la Costituzione debba essere rinnovata nel senso di precisare e rafforzare i controlli che possono venire dal basso, sia nel senso di aumentare gli istituti di democrazia diretta (oggi ne abbiamo solo 2: referendum e sindacati, quasi uccisi) che nel senso di porre più forti limiti di controllo allo strapotere partitico (e la legge di iniziativa popolare di Grillo in 3 punti è ottima da questo punto di vista: Nessun cittadino italiano può candidarsi in Parlamento se condannato in via definitiva, o in 1° e 2° grado in attesa di giudizio finale. Nessun cittadino italiano può essere eletto in Parlamento per più di 2 legislature e la regola è valida retroattivamente. I candidati al Parlamento devono essere votati dai cittadini con la preferenza diretta)
Ma penso che il lavoro fatto per consolidare i diritti dei cittadini sanciti costituzionalmente siano ancora scarsi e mi aspetto di più

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.10.10 06:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

b
Il 3° punto, ancora tutto da fare, è l’invenzione di una democrazia diretta dal basso, che, partendo dai Municipi, risalga lo Stato, rovesciando quella piramide di potere che da dx come da sx lo accentra tutto nei vertici, distruggendo ogni sovranità popolare e ogni democrazia. Anche in questa distruzione progressiva della base popolare, la Lega si affianca al tentativo di golpe antidemocratico di B e lo sostiene votando tutto il peggio delle sue leggi personali e impedendo i processi dei politici mafiosi peggiori

Ambientalismo, lotta alla corruzione e democrazia dal basso sono al momento i 3 grossi punti di lotta del M5S

Ad essi affianchiamo l’educazione a uno stile di vita più sobrio, contro quello imposto nel mercato neoliberista dalle grandi multinazionali, degli idrocarburi, del nucleare, della viabilità (autostrade, come Tav), degli OGM, dei brevetti…distruttiva dell’ambiente

Il quadro è indubbiamente magnifico
Ma per passare a completezza mancano ancora alcuni punti che riguardano i diritti dell’uomo e del cittadino
Che senso ha, infatti, salvare l’ambiente se si dimentica di salvare i diritti umani?
In Italia abbiamo uno dei documenti migliori del mondo che è la Costituzione. In essa i diritti umani e civili sono definiti col massimo della lucidità, sintesi e chiarezza. Niente di paragonabile con la confusa, abborracciata e illeggibile Costituzione della baita di Lorenzago
Ed è appunto contro la Costituzione che si muove massicciamente l’opera distruttiva di B e della Lega

(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.10.10 06:50| 
 |
Rispondi al commento

a
Non c’è dubbio che il M5S sia il miglior partito ambientalista d’Italia, grazie al grosso lavoro di Grillo, sia col suo blog che è uno dei più letti del mondo, che coi suoi spettacoli che attirano sempre folle numerose, che con le sue manifestazioni di piazza,e, ora, col suo affacciarsi in politica col M5S che si presenta al voto elettorale con eccellenti risultati,spiazzando partiti dalle radici storiche ben più antiche che però si sono andati progressivamente indebolendo,perdendo ogni visibilità e consenso e distruggendosi in lotte intestine e in attacchi altrettanto insensati verso bersagli collaterali. E’ chiaro che la distruzione dell’ambiente è la conseguenza perversa di un neoliberismo che sta portando a tracollo il mondo, mercificando tutto l’esistente e ponendo tutto nel profitto dei più forti,incuranti del disastro del pianeta. Per cui, implicitamente, combattere questa distruzione significa opporsi alla immane distruzione delle multinazionali che governano il mondo ponendosi totalmente sopra i governi e sopra gli interessi dei popoli

Il risultato formativo ed educativo del lavoro di Grillo è enorme
Non esiste al momento in Italia nessun politico che possa stargli alla pari per capacità comunicative, mediatiche e organizzative e tutti dovrebbero imparare da lui

L’altro punto che caratterizza il M5S è la lotta al Bnismo, come cricca corruttiva che sta rovinando questo paese distruggendo ogni valore democratico, con l’aiuto di una Lega indifferente all’ingresso della mafia nelle massime istituzioni e allo sgretolamento dei valori repubblicani, in cambio di vantaggi personali
La lotta al Bnismo si unisce alla critica verso tutti i partiti della Casta che hanno rovinato l’Italia, e si appoggia a personaggi notevolissimi come Travaglio, trasmissioni come Annozero, giornali come Il fatto, canali satellitari come Current e partiti come l’IdV

(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.10.10 06:48| 
 |
Rispondi al commento

Click, click e click !
Fuori dalle balle che puzzi !

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 06:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
Non possiamo correre, nemmeno lontanamente, il rischio di
vedere al nostro interno quello che accadde alla democrazia cristiana quando
qualcuno sostenevache dovessero convivere Salvo Lima e Leoluca Orlando. IDV
ha scelto, è nel suo DNA la lotta per i diritti e la difesa della
Costituzione, in noi non alberga il puzzo del compromesso morale. Siamo
coerenti! Basta errori e sottovalutazioni, in IDV ci sono donne e uomini che
ci mettono la faccia, il cuore, la passione, l¹entusiasmo per cambiare
veramente questo Paese! Un¹altra Italia è possibile anche perché IDV esiste,
non si avallino più trasformismi e compromessi che appartengono ad altri,
non a Noi.

Luigi de Magistris
http://www.luigidemagistris.it/index.php?t=P1468

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.10.10 05:34| 
 |
Rispondi al commento

2
Da qualche giorno l¹eurodeputato Arlacchi è passato con il PD,tradendo elettori e partito. Eppure in questi mesi quanti all¹interno di IDV hanno blaterato e blaterano ancora: de Magistris va con Vendola! Alfano con Grillo! de Magistris è comunista! Sembrava di sentire B. Non sono
dei nostri sussurra qualcuno. La lealtà e l'onestà non si comprano, così come le idee e l¹indipendenza di giudizio
Certo,con alcuni,come Porfidia,ma anche altri,non ho nulla in comune. La mia storia e la mia vita sono totalmente altro. IDV è e deve essere altro da quanto si vede anche nel nostro partito.E non si richiami la storiella del casellario giudiziario pulito o sporco per selezionare la classe dirigente. Anche perché a breve quello lindo lo avranno mafiosi e corrotti, per come va alla rovescia il nostro amato Paese, macchiato lo avranno gli immigrati clandestini,i dissidenti, il popolo delle carriole,i manifestanti
anti-discariche in Campania,i servitori dello stato scomodi e i politici che si mettono di traverso al regime. Diceva un eroe come Paolo Borsellino che la politica deve anticipare la magistratura,lìetica pubblica è qualcosa
di oltre e più nobile della mera questione del casellario giudiziario. IDV è un partito importante,pulito,con tante donne e molti giovani appassionati,che suscita speranze ed emozioni, che ha prospettive enormi per la storia
del Paese. Ma ci sono ancora passi del gambero, ambiguità,compromessi intollerabili. Non si può stare tutti insieme se le distanze non sono sulle
idee e sulle opinioni,bensì sulla questione morale e sull'etica pubblica,sulle pratiche dell'azione politica improntate al raggiungimento del bene comune e non a quello personale
IDV deve essere la prima linea dell¹opposizione e la punta di diamante del governo del Paese quando
vinceremo le elezioni. Non si cresce mettendo insieme storie che non possono camminare unite, si vince se si è coerenti,chiari,netti, coraggiosi,onesti,leali.
(segue sotto)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.10.10 05:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Magistris ci scrive:

Nella campagna acquisti che il caimano ha messo in atto per garantirsi la fiducia di parlamentari venduti troviamo anche l¹on. Amerigo Porfidia,
eletto nell¹IDV, del collegio di Caserta, passato poi al gruppo misto dopo il suo coinvolgimento in indagini per fatti di camorra dirette dalla
direzione distrettuale antimafia di Napoli.
Fa bene, quindi, il Presidente Di Pietro a dire che Porfidia non è IDV e che, quindi, nella campagna corruttiva attuata dal presidente del Consiglio il nostro partito è rimasto estraneo, osservatore denunciante dello stupro della democrazia. Bene ma fino a un certo punto.
Il Porfidia è stato il convitato di pietra del
recentissimo congresso regionale campano. Si è assistito a un suo appassionato elogio da parte di alcuni dei massimi dirigenti campani del
partito. Si è assistito all¹aggressione nei confronti di militanti del partito che hanno osato porre il doveroso accento sulla questione morale, sulla trasparenza e su un maggiore contrasto alla camorra e alle varie forme
di illegalità.
Nella provincia di Caserta Porfidia controlla una parte significativa del partito, ha rapporti molto stretti con numerosi dirigenti di partito, nell¹esecutivo regionale è presente suo fratello.
L¹europarlamentare IDV Vincenzo Iovine si è autosospeso nei giorni scorsi per contrasti con Porfidia. La presenza di quest'ultimo ha impedito
l¹elezione al consiglio regionale in Campania di Lorenzo Diana che vive sotto scorta perché minacciato dalla camorra. Volevano cacciare dal partito alcuni militanti di Castelvolturno impegnati in prima linea contro la camorra ­ autosospesisi in questi giorni ­ perché avevano posto la questione Porfidia. Nel collegio Sud mentre Luigi de Magistris, Sonia Alfano e altri, le cui candidature sono state volute da Di Pietro,
raccoglievano centinaia di migliaia di consensi anche nel cd. voto di opinione,la parte maggioritaria del partito sosteneva Pino Arlacchi
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.10.10 05:29| 
 |
Rispondi al commento

http://saluteolistica.blogspot.com/2010/09/erbe-medicinali-illegali-in-eu-dal-1.html
LE ERBE MEDICINALI ILLEGALI IN EUROPA DAL 1° APRILE 2011! [2]
Non avrà importanza se un’erba è stata usata con sicurezza ed efficacia per migliaia di anni: dovrà essere trattata come fosse un nuovo farmaco di laboratorio. Ovviamente, le erbe NON sono farmaci di laboratorio, ma preparati ottenuti da fonti biologiche che non sono necessariamente purificate - perchè la cosa potrebbe modificarne natura ed efficacia - così come avviene per gli alimenti.

Trattarle come prodotti di sintesi è distorcere la loro natura e la natura delle erbe medicinali. Ma questo ovviamente non fa alcuna differenza dentro le mura dell’Unione Europea controllata da BigPharma (la grande industria farmaceutica) un’Unione che ha inglobato il corporativismo nella sua costituzione.

Il dottor Robert Verkerk della Alliance for Natural Health, International (ANH), così descrive la questione relativa alla richiesta di procedure di tipo farmacologico per preparazioni di erbe :

"Ottenere una medicina erboristica classica da una cultura medica tradizionale che non sia europea, attraverso uno schema di registrazione EU, è come chiedere di mettere un cubo in un buco tondo.
Il regime che regola la questione ignora le tradizioni specifiche e non vi è stato adattato. Un tale adattamento però viene richiesto con urgenza se la direttiva non deve discriminare culture non europee e conseguentemente violare i diritti umani" http://www.anh-europe.org/news/anh-press-release-anh-set-to-challenge-eu-herb-law

Per capire meglio quel che potrebbe succedere, bisogna osservare che le leggi sul commercio sono state il fulcro delle manovre per mettere tutti gli aspetti del cibo e della medicina sotto il controllo delle Big Pharna e dell’agribusiness.

[continua]

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 03:39| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il fuori tema ma la perversità delle holding farmaceutiche ha toccato l'Europa. sta per passare una legge che farà fuori in un colpo solo tutte le medicine alternative. Leggete e passaparola, perfavore.

LE ERBE MEDICINALI ILLEGALI IN EUROPA DAL 1° APRILE 2011!

DA:
http://gaia-health.com/articles301/000301-big-pharma-scores-big-win-medicinal-herbs-disappear-eu.shtml#here
Nella sintesi e traduzione che seguono, si evidenzia la gravissima decisione europea contro la libertà di cura e le medicine erboristiche tradizionali.

UN PESSIMO PESCE D'APRILE 2011: 1° di aprile 2011 tutte le erbe medicinali praticamente diventeranno illegali nell’Unione Europea.

L’industria farmaceutica e quella agroalimentare hanno quasi completato il loro assalto su tutti gli aspetti della salute: dai cibi che mangiamo al modo col quale decidiamo di "curarci" quando stiamo male.

Nessun dubbio: questo loro arraffare ci deruberà di quel poco di salute che ci era rimasto.
La European Directive on Traditional Herbal Medicinal Products (THMPD) è stata emanata il 31 marzo 2004 ed ha reso operative delle regole per l’uso dei prodotti erboristici che erano precedentemente commercializzati sul libero mercato.

Tale direttiva richiede che per tutte le preparazioni di erbe si debba passare attraverso le stesse procedure dei farmaci. Non importa se un’erba è stata liberamente utilizzata per millenni. I costi di queste - nuove - procedure sono ampiamente superiori a quelli affrontabili dalla maggior parte dei produttori - esclusa ovviamente le grandi industrie farmaceutica ed agroalimentare. Indicativamente si parla di costi fra i 100.000 ed i 150.000 € per erba; se poi si tratta di un composto, ogni erba deve essere trattata separatamente.

[continua...]

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 03:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe

Da poco ho avuto un altra litigata con mio padre, due anni più piccolo di Berlusconi, su ciò che è il MoVimento a 5 stelle, che lui crede, non riuscendo a liberarsi dalla mentalità del "leaderismo" che tu sia il segretario del "partito del moVimento a 5 selle". Lo capisco, un giorno anch'io sarò cos' vecchio da non comprendere più il mondo che cambia. Mi sono sgolato per spiegargli cosa sia veramente il MoVimento a 5 stelle, ho spiegato che non ruba voti a nessuno, e non è uno strumento di bieca lotta politica, ma è un sogno, tremulo come il lume di una candela in un oscurità infinita, ma che è l'unica luce. il MoVimento a 5 stelle è la dimostrazione che l'italiano non è un popolo morto, ma è ancora in grado di rinascere dalle sue ceneri, pronto a liberare idee grandiose,. capaci di continuare a far sognare il mondo. Il MoVimento a 5 stelle mi dimostra che l'Italia non ha mai smesso di creare grandi idee, e mi ha dato una grande speranza. Ti invito a non sentirti mai solo, perchè quello che hai fatto fino ad adesso è grandioso e coraggioso: non mollare mai, e non sentirti mai solo.

massimo esposito 04.10.10 02:33| 
 |
Rispondi al commento

Stalking ?

Nel luglio 2009 Beppe Grillo mandò una diffida tramite l’avvocato Maurizio Grillo (nipote) perché un gruppo di grillini fiorentino aveva iniziato una raccolta fondi per sostenere le nostre ricerche. Se qualcuno ha una spiegazione che non sia ridicola o vergognosa, è pregato di fornirla, visto che il ragionier Giuseppe (Beppe) Grillo non l’ha mai data.
6. Qualcuno molto vicino a Grillo ha fatto sì che la Onlus Ricerca è Vita fosse chiusa con la motivazione che le onlus non possono occuparsi di ricerca. C’è chi sappia spiegare il perché? Faccio notare che basta dare un’occhiata tramite un qualunque motore Internet per trovare centinaia di onlus che si occupano solo ed esclusivamente di ricerca. Ma, al di là di questo, il tentativo d’imbavagliarci è evidentissimo, alla faccia del “complottismo” che pare infastidire tanto qualcuno che la sa lunga. Nessun complotto in questo caso , ma solo la difesa d’interessi molto più grandi di me da parte di qualcuno che non prova vergogna.
7. Non di rado mi si obietta che Grillo, Di Pietro e Travaglio sono preferibili a chi timona l’Italia oggi. Personalmente temo moltissimo i lupi travestiti da agnello che, mettendo in pratica una tecnica consolidata nei secoli, si appropriano di qualche battaglia giusta (che poi conducono come fa comodo a loro, vedi la vicenda proprio di Grillo e del microscopio) per attirare gl’ingenui di buona volontà e fare con loro massa critica per fini che non sempre mi sento di condividere. Le censure ferree del blog di Grillo (marchiato Casaleggio come quello di Di Pietro) e de IL FATTO QUOTIDIANO dovrebbero dire qualcosa a chi non è ancora completamente anestetizzato.

http://www.stefanomontanari.net/sito/blog/2019-dopo-sette-mesi-e-un-giorno.html

http://sitoaurora.splinder.com/post/22993115/regione-toscana-agli-ordini-di-casaleggio


P.S: In chiaro le donazioni fatte per il woodstock?
Per la TRASPARENZA!

ɐɹʇsǝpéus5ɯéu 04.10.10 01:53| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi giorni, dopo la festa di Cesena, assistiamo a una fioritura di articoli e interviste sul M5* e Beppe Grillo. In gran parte critiche severe e talvolta preoccupate. Particolarmente interessante è secondo me la stroncatura del professor Pierfranco Pellizzetti dal titolo "Anime belle e talebani", pubblicata sul sito del Fatto. Il professore non ha dubbi: la politica attuale è basata sulla cieca fede in un leader, che si tratti di Berlusconi o di Grillo. Ma anche di Nichi Vendola e di Di Pietro, che poi a loro volta sono adorati allo stesso modo di Padre Pio, in una "intossicazione da fede acritica" che va dal cristianesimo al nazismo, passando per Stalin. Si salva, e ci salva, solo il relativismo che ha permesso "i trionfi dell'Occidente".
Domenica ero a Cesena. Dopo l'intervento di Travaglio, al solito documentato, logico, lento, pignolo, razionale e tuttavia applauditissimo, ho guardato un amico e ci siamo detti: il Movimento ha molto da imparare da Marco, dalla sua serietà, dalla sua acrìbia, dal lavoro, dallo studio, dalla riflessione. A Cesena ci sono stati molti momenti di riflessione, di approfondimento, di scoperta di temi non facili, non immediati che avevano il ritmo lento di Travaglio, piuttosto che la concitazione di Grillo. Tuttavia un movimento politico per essere vero, per incidere, per non essere un "complotto dei cartografi" come ad esempio appare il PD attuale, deve avere un popolo (parola orrenda e dimenticata). E un popolo, oggi, è un'insieme eterogeneo di persone che si riconoscono e si mobilitano - ognuno come può e come crede - intorno a un progetto (molto chiaro nel caso del M5*), ma anche intorno a una o più figure carismatiche che sappiano suscitare entusiasmo. E' vero che l'approccio emotivo "mi piace-non mi piace" se è lasciato solo e senza riflessione è abbrutente e pericoloso, tuttavia non si può nemmeno pensare di eliminarlo. (Continua Sotto)

il tuo (il tuo) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente perchè non siamo fatti di sola ragione, ma anche di molto altro.
Grillo è una persona carismatica, è un comunicatore che conosce la retorica contemporanea. Ma non si può dire - se non in malafede o per ignoranza - che parli solo alla "pancia della gente". Parla alla pancia perchè dice cose che riguardano la vita e il futuro, ma lo fa dando la parola a studiosi come Brown, Stiglitz, Rifkin, facendo conoscere a molti le esperienze di Schonau e dei Comuni Virtuosi, molte battaglie di greenpeace e moltissimo altro, creando una piattaforma di scambio che si è allargata a macchia d'olio e ha fatto incontrare persone che hanno deciso di agire insieme nelle realtà locali. Saper coinvolgere una moltitudine di persone: questo è carisma, ed è una dote molto importante in politica, oggi, ieri e domani. Ma dall'inizio Grillo si è comportato da anti leader, facendo un discorso opposto a quello della tradizione a cui Pellizzetti vorrebbe collegarlo. Non ha mai detto: seguitemi, io sono la soluzione. Il suo messaggio al contrario è sempre stato: io non sono il leader di nulla e di nessuno, posso fare un po' di comunicazione; solo i cittadini possono prendere in mano la gestione della cosa pubblica dal basso, facendo rete, non prendendo ordini da un segretario di partito.
Certo, nel M5* c'è qualche adoratore, ma chi agisce, chi si organizza sul territorio non adora un bel nulla. Lavora, si impegna, sacrifica il suo tempo e passa ore a discutere in modo molto democratico per prendere decisioni, senza che Grillo entri minimamente in gioco.
La reazione professorale, di chi possiede la certezza di sapere, a questo punto di solito suona: "e avevi bisogno di Grillo per sapere queste cose e per mobilitarti?" C'è bisogno di qualcuno che sappia collegare, informare, unire, coinvolgere, incoraggiare e creare incontri tra molte persone, così diverse tra loro che rischiano davvero di diventare un popolo, non una setta o una casta come è ormai l'elettorato "progressista" italiano

il tuo (il tuo) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.10 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è una vittima del sistema, lui è scomodo , (ce lo ricorda sempre)gli artisti si rifiutano di aderire al suo Woodstock perché altrimenti perdono contratti , gli artisti (vabbè,chiamiamoli così) che invece hanno aderito al suo show sono tutte persone libere e scomode, tipo Baccini ,un altro che si ritiene scomodo quando non lo invitano nella tv morta e corrotta, salvo poi esserci in quella tv e , a riempire il mio Blob delle sue melense vicende amorose da finto poeta maledetto. Baccini l’autore cantante dell’inno Woodstock 5S e , protagonista anche, in una di quelle trasmissioni scomodissime che sono i reality show , dove eroicamente il nostro indomito guerriero dell’etica abbandona la fidanzata in diretta tv perché una gatta morta ,coprotagonista dello stesso programma, gliel’ha fatta annusare.
Oppure Cristiano de André, lui è stato protagonista della serata dedicata a suo padre Fabrizio, nella trasmissione dell’odiato (da Grillo) "servo" Fabio Fazio ma,avendo dato sostegno al GrilloWoodstock per lui è arrivata la dispensa papale,quindi,Cristiano de André è certificato artista libero dal bollinochiquita di grillo.
Questa premessa per dirvi chi sono gli artisti e le persone libere (gli altri sono tutti dei venduti cagasotto):
Charleston, F. Oreglio, J. De Leo, The Niro, I. Segreto, F.Baccini (in dolcenera), S. Bollani, S. Bersani, Max Gazzé, Cattive abitudini, L'invasione degli Omini Verdi, Supa & DJ Nais, Mamasita, Blastema, Perturbazione, Dente, Bud Spencer Blues Explosion, Fabri Fibra, Marracash, S. S. System, Tre allegri ragazzi morti, Marta sui tubi, Benvegnù, Teatro degli orrori, Linea 77, Silvestri, C. De Andrè,Grillo

persone:

tutta la famiglia di Grillo , ex moglie, amici e poi, tutti i presenti al Woodstock di Cesena,(non conosco tutti i loro nomi).Quindi,chi non era a Cesena o non ha condiviso il messaggio (?) di quell’eVento, è un pezzo di merda!
Grillo e Berlusconi ombelichi del mondo e vittime dei comunisti.
Solo i ricchi piangono!

ɐɹʇsǝpéus5ɯéu 04.10.10 01:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piena solidarietà ad Antonio Di Pietro, vittima di attacchi da tutte le parti per aver detto il vero, e per essere il solo ad opporsi al Regime. L'unico personaggio politico che può fare della questione morale un baluardo della sua politica. Peccato che Grillo stia cercando di liberarsene, come fosse un appestato. Peccato che Sonia Alfano, Luigi de magistris e lo stesso Antonio Di pietro una volta avevano uno spazio su questo blog, in quanto brave persone, ed ora vengono ignorate.

Io ho votato Movimento a 5stelle alle Regionali in Campania, ma non condivido più la linea Grillo, perchè va bene prendersela con i politi papponi. Ma a persone perbene come di pietro, de magistris e sonia alfano non si può voltare la faccia, solo per apparire "soli contro tutti".

Penso che il Movimento debba riflettere sul fatto che da "soli contro tutti" non si realizza nulla. Continuando a fare il partito di protesta non si realizzeranno mai tutte quelle bellissime cose scritte sul programma del Movimento.
Mi ha deluso molto Grillo su questo. Spero che non tutti la pensino come lui.

Antonino Ercolano 04.10.10 01:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come da copione il Pd e Bersani perdono la battaglia mediatica col Berluska.
Il Berluska fa spettacolo e il Bersani fa pena.
Visti stasera su sky.
Bersani ha detto ai suoi che gli Itagliani sono scoglionati.
Quell'altro gli dice che sono in gambissima.

Dagli e ridagli una bella balla sembra meglio di una verità scomoda.

Sarà dura.......!!!!!

Notte a tutte e tutti.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 04.10.10 01:11| 
 |
Rispondi al commento

a beppe... questo post sembra proprio lo sfogo della sòra camilla... tutti a vonno e nessuno sa' pija...

ciao anthony ;)
hasta sodano... ;)

rojo siempre (g|ul|a magg|ore) Commentatore certificato 04.10.10 01:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE RIFLESSIONI DI FIDEL
Piedad Córdoba e la sua lotta per la pace

(da CubaDebate)

Tre giorni fa è stata pubblicata la notizia che il Procuratore Generale della Colombia, Alejandro Ordóñez Maldonado, aveva destituito e inabilitato per 18 anni per esercitare incarichi politici la prestigiosa Senatrice colombiana Piedad Córdoba, por presunta promozione e collaborazione con le FARC (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia). Di fronte ad una misura così poco comune e drastica contro la titolare di un incarico per elezione della più lata os¡istituzione legislativa dello Stato, lei non ha avuto altra alterativa che rivolgersi allo stesso Procuratore che ha stabilito la misura.

Era logico che tanta arbitrarietà provocasse una forte protesta, espressa dalle più diverse personalità politiche, tra le quali ex prigionieri delle FARC e familiari di coloro che sono stati liberati grazie alle gestioni della senatrice, ex candidati alla presidenza, persone che hanno occupato questo alto incarico, altre che sono state o sono senatori o membri del potere legislativo.

Piedad Córdoba è una persona intelligente e coraggiosa, brillante oratrice, dal pensiero ben articolato. Poche settimane fa ci ha visitato accompagnata da altre note personalità, tra le quali un sacerdote gesuita di indiscutibile onestà. Venivano animati da un profondo desiderio di cercare la pace per il loro paese e chiedevano la collaborazione di Cuba, ricordando che durante anni e su richiesta dello stesso governo della Colombia, abbiamo prestato il nostro territorio e la nostra collaborazione per le riunioni che si svolsero nella capitale del nostro paese tra i rappresentanti del Governo della Colombia e la ELN.

Non mi sorprende, in realtà, la decisione presa dal Procuratore Generale, che obbedisce alla politica ufficiale di questo paese, virtualmente occupato dalle truppe yankee.

Non mi piace parlare a mezze tinte, e dirò quello che penso...

CONTINUA SOTTO

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 04.10.10 00:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le indagini sul presunto attentato a Maurizio Belpietro sono appena cominciate, ma Bobo Maroni ha già individuato almeno un mandante: internet.

***

Confermo!
Ieri l'ho visto aggirarsi con fare sospetto nei vicoli bui della città. Brandiva un coltellaccio da macellaio ed aveva le mani sporche di sangue.

cettina. .., isola Commentatore certificato 04.10.10 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La terra frana.
I soldi al Papa e al ponte Fondi bloccati.

Gli abitanti delle montagne chiedono che il denaro stanziato per il ponte sullo stretto venga destinato alla messa in sicurezza. Dopo il danno, la beffa.

Due milioni di euro: questo il costo della visita di Benedetto XVI a Palermo di oggi, 3 ottobre. Soldi spesi in Sicilia con appalti assegnati dalla Protezione civile in tutta fretta, mentre la terra non smette di franare.

Un anno fa c’era Giampilieri. Il 1° ottobre ricorreva l’anniversario della terribile frana del 2009: 37 morti e Guido Bertolaso che tuonava contro l’abusivismo, in un paese in cui, a detta di tecnici, abitanti, responsabili del Genio civile, di abusivo non c’era proprio nulla. Ma il dissesto idrogeologico, nel territorio siciliano, c’è anche dove non arrivano le telecamere delle televisioni.

Continua su:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/03/la-terra-frana-i-soldi-al-papa-e-al-ponte/67443/

cettina. .., isola Commentatore certificato 04.10.10 00:34| 
 |
Rispondi al commento

perchè il presunto attentatore di Belpietro incrociando la guardia non aspetta che la guardia gli dica qualcosa, un 'senta, lei abita qui?

Josef Dzugashvili
------------------------------------

Perchè avremmo visto la guardia del corpo parlare con se stessa. Attentatore e guardia del corpo sono la stessa persona.
Ma quello che è strano è che nessuno parla della possibilità che l'obbiettivo di quell'individuo armato (ammettendo l'esistenza di quella persona) potesse essere la guardia del corpo, magari per motivi sentimentali, per debiti ecc ecc

vito. farina Commentatore certificato 04.10.10 00:31| 
 |
Rispondi al commento

IL PAPA - o.t. -

La visita del papa in Sicilia
è costata una cippa_lippa.

L'amministrazione regionale ha speso 1,5 milioni di euro e il Comune 500 mila.

I disoccupati e i tantissimi poveri
che si aggirano per le strade,
non sanno più a che santo votarsi.

Gran parte della società civile
considera queste spese fuori luogo.

'notte al BLOG


Paolo Rivera Commentatore certificato 04.10.10 00:26| 
 |
Rispondi al commento

(continua da sotto)

Dicevo, perchè il presunto attentatore di Belpietro incrociando la guardia non aspetta che la guardia gli dica qualcosa, un 'senta, lei abita qui? Favorisca i documenti'. Se non è uno sprovveduto (e non lo è, come accertato dagli inquirenti) si comporterebbe così, non perderebbe la testa cominciando a sparare. Un professionista non fa così. Ha sparato perchè oramai era stato riconosciuto? Non regge: un professionista in quel caso, se la guardia non lo ferma incrociandolo, sale qualche altro piano, e poi se ne torna indietro annullando l'operazione (essendo stato visto in faccia).
Oppure (se è uno caparbio e che ama il rischio) ammazza la guardia, sale e completa l'operazione (e non l'ha fatto). Ma anche in questo caso, l'opzione ha senso se si è armati con una pistola col silenziatore (il silenziatore consentirebbe di costruire una congettura plausibile anche sul che cosa aveva intenzione di fare una volta giunto di fronte all'uscio di casa Belpietro).

Tuttavia non si sa se l'uomo avesse o meno un'arma col silenziatore
(perchè ha fatto cilecca). Ma credo di aver mostrato che sapere questo è ESSENZIALE per chiarire la vicenda nel senso dell''attentato'.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 04.10.10 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è stato nessun attentato.
E' stata la guardia del corpo ad inventarsi tutto.
Fece la stessa cosa con Gerardo D'Ambrosio, ed ottenne una promozione.
Anche in quel caso l'attentato sventato non convinse nessuno.

Pero' oggi conviene a Berlusconi che se ne parli.
E' già in campagna elettorale.
Uno che vuole ammazzare Belpietro non spara alla guardia del corpo con Belpietro dentro casa.

vito. farina Commentatore certificato 04.10.10 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' assolutamente tempo perso continuare a sperare che il PD dica o faccia qualcosa contro Berlusconi. Per ragioni oramai chiarissime non ha alcun interesse ad attaccare il suo socio nella spartizione della torta.
Un grazie a Tonino che ha dimostrato di essere l'unico a dire la verità in Parlamento

Paolo T. Commentatore certificato 04.10.10 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera ho appurato che Grillo non piace a Piroso,in più Sgarbi ha di nuovo insultato Travaglio è raccontato un sacco di cazzate,se questo non è fomentare odio,per quanto riguarda Belpietro mi facciano il piacere non esiste nessun attentato,questa classe politica sta minando il sistema democratico del paese,loro sanno benissimo che la festa stà per finire,che una parte d'italiani(quelli che si informano)è al limite della sopportazione,che si parla solo di giustizia che non funziona sopratutto quando li beccano con le mani in pasta,a mio avviso siamo alla vigilia di un'escalation militare,golpista,useranno propio la scusa dell'odio verso di loro,prepariamoci a qualche vittima sacrificale per avere la scusa di vietare la libertà del dissenso democratico,siamo nelle mani di gentaglia con più di quache tarlo nella testa, io penso che l'unico modo che abbiamo per riprenderci la nostra democrazia sia manifestare ad oltranza sedendoci per terra a migliaia e bloccare Roma, e tutte le vie di comunicazione,e se non dovesse bastare c'è sempre l'opzione ultima, la lotta senza quartiere, dobbiamo resettare tutta questa gente per lo più anziana che non pensa minimamente al futuro dei nostri figli,sono solo dei parassiti mantenuti da noi per non decidere mai,fanno solo le leggi per i loro amici,questo che ci governa adesso è il più scandaloso del mondo, le leggi se le fà solo per lui,i suoi soldi hanno comprato il cuore degli italiani beoti che non capiscono che lui è la causa dei nostri mali,che i fondi neri che ha accumulato all'estero sono il PIL di una piccola nazione,tutto questo deve finire con le buone o con le cattive,in ultima cosa io odio i mascalzoni i bugiardi i mafiosi,i servi prezzolati,dunque odio Berlusconi e la sua cricca.hanno già vietato odiare?

max luciano 04.10.10 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Questa è Noemi Letizia!
Guardate come l'ha ridotta Berlusconi.

http://i56.tinypic.com/3327xbo.jpg

vito. farina Commentatore certificato 04.10.10 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto la trasformazione subita da Noemi Letizia, quella che chiamava Berlusconi "papi"?
Da quando ha conosciuto papi ha assunto il look da battona, e tutto in pochi mesi.
E' incredibile, guardare per credere.
Di angelico non ha piu' nulla. La sola vicinanza di papi l'ha traviata.


http://i55.tinypic.com/ng1sfo.jpg
http://i56.tinypic.com/3327xbo.jpg

vito. farina Commentatore certificato 04.10.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda l''attentato' a Belpietro, vedo che Beppe non se la beve...

Attenzione, già sento i nega-negazionisti, cioè gli affermazionisti, che preparano le loro armi:
state calmi, questo caso NON è il caso delle torri gemelle, o della statuetta in faccia al Banana. Nel senso che è un caso PIU' SEMPLICE...

Cosa abbiamo in mano? Abbiamo un unico testimone, la guardia del corpo di Belpietro. Costui racconta di aver incrociato un uomo che saliva le scale, il quale, appena lo ha visto, gli ha sparato addosso (ma la pistola ha fatto cilecca..).
Dopodichè l'uomo si è dileguato. Si è dileguato benissimo, segno che non è uno sprovveduto, e ha pianificato tutto, incluse le vie di fuga in caso di fallimento. Non è insomma uno che si è lanciato allo sbaraglio. Si presume che si aspettasse che la guardia prendesse l'ascensore, ma quel giorno, racconta la guardia, ha deciso di scendere a piedi per fumare (si dice che Belpietro sia stato salvato da una sigaretta..).
Quindi il presunto attentatore (che i TG chiamano senza fottersene nulla della deontologia l''attentatore' tour court) ebbene il presunto tale sarebbe andato incontro all'imprevisto della sigaretta: non si aspettava di incrociare la guardia, e tuttavia non era uno sprovveduto, perchè aveva pianificato le vie di fuga. Questo dicono gli inquirenti, ed è ragionevole.

Allora, traiamone le conseguenze: che avrebbe fatto qualora fosse arrivato alla porta di Belpietro? In cosa consisteva il suo piano?
Avrebbe bussato alla porta? Avrebbe sparato nella serratura (facendosi sentire dalle guardie)?

Non si sa, direte voi. E' vero, ma non si sa neppure se sarebbe andato da Belpietro.
Perchè quest'ultima ipotesi è data per scontata?
Perchè si ha sparato? Non prova nulla: perchè non potrebbe essere un semplice ladro?

Un'altro interrogativo. Abbiamo detto che non è uno sprovveduto. Allora perchè reagisce sparando appena vede la guardia? Perchè non fa finta di nulla e aspetta di vedere se la guardia lo ferma?

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 03.10.10 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Voi della lega continuate a fare porcate in parlamento e non solo in quel posto, e a essere complici con il mafioso di arcore ingannando i vostri elettori che non vedono oltre il loro naso per ignoranza voluta e cercata.
Pure io continuo.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!
Vorrei allora ricordarvi leggermente le vostre origini, le origini del vostro partito:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento

TENTATIVO DI GOLPE IN ECUADOR...
L'ennesimo tentativo di bloccare i processi in atto in tanti paesi dell'America Latina

Esprimiamo la nostra solidarietà al legittimo Presidente dell'Ecuador. Il tentativo di colpo di Stato che nella giornata di ieri ha portato al sequestro del Presidente Correa da parte delle forze di polizia, è l'ennesimo tentativo di bloccare i processi in atto in tanti paesi dell'America Latina; la destra reazionaria e imperialista sta tentando di bloccare soprattutto i processi di integrazione latinoamericana che vede nell'Alba un esempio che si va sempre più rafforzando.

Il colpo di Stato è stato sventato grazie all'immediato intervento di lavoratori, studenti, cittadini che si sono riversati nelle strade ed hanno accerchiato l'ospedale dove il Presidente Correa è rimasto sotto il controllo della polizia per 12 ore, l'intervento dell'esercito ha poi riportato il Presidente al palazzo Presidenziale.

L'evolversi dei fatti dimostra come stia diventando difficile per la destra e i suoi sostenitori nazionali ed internazionali rovesciare i governi eletti dal popolo che con forza sono pronti a difendere la Costituzione del proprio Paese.

Dopo i recenti golpe falliti in Venezuela e in Bolivia e quello riuscito in Honduras, questo nuovo tentativo chiama alla vigilanza tutti coloro che hanno a cuore i processi di integrazione in atto nel continente latinoamericano.

http://www.granma.cu/italiano/esteri/2octubre-enesimo.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 03.10.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi è in campagna elettorale ed annuncia opuscoli per ogni famiglia.
Per quanto mi riguarda carta sprecata, Berlusco'.
So' già cosa ci sarà scritto, le stesse cose che dicevi nel 1994.
Il governo del fare.
Fare che? Il palo alla cricca?

vito. farina Commentatore certificato 03.10.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento

dinamica attentato belbietro cercasi

pueblo de isla Commentatore certificato 03.10.10 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Grillo devi stare su tutti i territori Italiani con una sede centrale nei capo luoghi,spero che domani scrivi qualcosa.
PS:devi crederci Beppe non immagini se si votasse che % prederesti.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Anche il ministro ammette: le scorte sono troppe e inutili.

• «È una vera vergogna nazionale», ha dichiarato Claudio Scajola. In soli sette anni, gli agenti impegnati nella protezione sono più che raddoppiati.
• Ma mentre sono calati i magistrati sottoposti a tutela, aumentano di continuo i politici e i vip, anche se non corrono rischi reali - I perché di un malcostume tutto italiano.

http://www.gennarodestefano.it/art0002.asp

Walter C. Commentatore certificato 03.10.10 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Cosa cosa Presidente Berlusconi ..........il suo gradimento 62% mmmmmmmmmmm sicuro controlli meglio.
Parlo a nome di tutti i lavoratori Italiani...........fate presente al governo di dimetersi.......... perchè non ha il cosenso degli Italiani lavoratori pubblici è privati.
Qualcuno può avisarlo che la ricerca di marchethink non funziona con i lavoratori.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Falsi attentati:
Beppe, tu ci credi a quell'attentato frustrato a Belpietro?
Io non ho dati ma dal poco che dicono o non dicono i giornali, qualcosa mi puzza. Senti anche tu un odoraccio strano?
ciao, e forza

Roberto Piccini 03.10.10 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

136 millioni di votanti in brasil

in una giornata si fa, adesso stanno chiudendo le urne e fra 4 ore ci sarà il risultato finale grazie al voto informatizato e a una cultura moderna.

In tanto qui ci torturiamo vedendo i soliti g
gasparri, cierrapico , berlusconi, mastella
giorno dopo giorno
anno dopo anno
decada dopo decada

fermi nel tempo siamo rimasti grazie a loro.

e indebitati per generazioni che non sono ancora nate

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 23:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il celebroleso di Gasparri ha detto che il giudice Spataro non GARANTISCE LA VERITÀ sul presunto attentato al direttore Bel Pietro...
Sì... la loro verità...

**********************************************
... Ascolta
una volta un giudice come me
giudicò chi gli aveva dettato la legge:
prima cambiarono il giudice
e subito dopo
la legge.

Oggi, un giudice come me,
lo chiede al potere se può giudicare.
Tu sei il potere.
Vuoi essere giudicato?
Vuoi essere assolto o condannato?

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 03.10.10 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LOL - ma è una risposta all'annuncio dell'incontro "verso un nuovo soggetto politico" di Pallante, Salviato, Chiesa, Massimo Fini ecc.?

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/09/30/movimenti-e-liste-di-cittadinanza-per-una-nuova-rappresentanza-politica/66330/

Vittorio Bertola
Movimento 5 Stelle, Torino

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 03.10.10 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Non si può far passare per bestemmiatore Berlusconi: è stato dai salesiani, ha una zia suora, la mamma credente e ha contatti di stima e amicizia con molti religiosi.
Carlo Giovanardi, Pdl, 3 ottobre

------------------ Con politici come Giovanardi l'unico futuro possibile è la MISERIA.


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento

dedicato a qualcuno spero abbastanza intelligente da capirlo

La storia siamo noi, nessuno si senta offeso,
siamo noi questo prato di aghi sotto il cielo.
La storia siamo noi, attenzione, nessuno si senta escluso.
La storia siamo noi, siamo noi queste onde nel mare,
questo rumore che rompe il silenzio,
questo silenzio così duro da masticare.
E poi ti dicono "Tutti sono uguali,
tutti rubano alla stessa maniera".
Ma è solo un modo per convincerti a restare chiuso dentro casa quando viene la sera.
Però la storia non si ferma davvero davanti a un portone,
la storia entra dentro le stanze le brucia,
la storia dà torto e dà ragione.
La storia siamo noi, siamo noi che scriviamo le lettere,
siamo noi che abbiamo tutto da vincere, tutto da perdere.
E poi la gente, (perchè è la gente che fa la storia)
quando si tratta di scegliere e di andare,
te la ritrovi tutta con gli occhi aperti,
che sanno benissimo cosa fare.
Quelli che hanno letto milioni di libri
e quelli che non sanno nemmeno parlare,
ed è per questo che la storia dà i brividi,
perchè nessuno la può fermare.
La storia siamo noi, siamo noi padri e figli,
siamo noi, bella ciao, che partiamo.
La storia non ha nascondigli,
la storia non passa la mano.
La storia siamo noi, siamo noi questo piatto di grano.

liliana g., roma Commentatore certificato 03.10.10 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STALKING

***********

In Italia le condotte tipiche dello stalking configurano il reato di "atti persecutori" (art. 612-bis c.p.), introdotto con il D.L. 23 febbraio 2009, n. 11 (decreto Maroni)[14].

La norma introduce nel codice penale l'articolo 612-bis, dal titolo "atti persecutori", che al comma 1 recita:
« Salvo che il fatto costituisca più grave reato, è punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni chiunque, con condotte reiterate, minaccia o molesta taluno in modo da cagionare un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero da ingenerare un fondato timore per l'incolumità propria o di un prossimo congiunto o di persona al medesimo legata da relazione affettiva ovvero da costringere lo stesso ad alterare le proprie abitudini di vita »


DECRETO MARONI :

CHI PRODUCE IN ITALIA STALKING O MEGLIO....

REATI DI "ATTO PERSECUTORIO" ED AGGIUNGO COLLETTIVO ?

QUAL'E IL NOME CHE VI VIENE IN MENTE ?


.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 03.10.10 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Si effettivamente questo post non l'ho tanto capito.
Non l'ho capito perchè probabilmente non ho le informazioni che ha Beppe, ma allora che ci dicesse chiaramente cosa gli stà succedendo.
Forse sbaglio, ma io continuo a credere che un'alleanza con Di Pietro e Vendola non sia una alternativa da buttare.
Il pd naturalmente non deve entrarci!!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 03.10.10 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Sono una vittima di stalking politico"
••.•´¯`•.•• ••.•´¯`•.••
X caso siamo al vittimismo????

Ambra Grigia 03.10.10 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qual e' il confine tra un leghista e un essere umano ?

Continuo a pormi domande, guardo il trota e continuo a pormi domande.


Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 03.10.10 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOS messaggio per tutti
BASTA!
Riprendiamoci l'Italia e liberiamola dalla dittatura e dalla mafia religiosa e politica

Vedete Video su YouTube
"Il Papa a Palermo, la Digos da Altroquando"

luigi zechini 03.10.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Silviooooooooooooooo......amoreeeeeeeeeeeeeee....
guardati presa diretta sulla 3 e poi dimmi se non stai raccontanto mozze agli italianiiiiiiiiiiiiii!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 03.10.10 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andate in pace, le "Messi" sono finite.! Amen
E' giusto per un gentiluomo non rilevare nomi, cognomi e....sedi delle pulzelle politiche, giornalistiche, imprenditoriali e.....affaristiche, dalle quali ha ricevuto delle avance.

-- Ma Voce di Popolo, Voce di Dio, l'elenco
è a portata di....CLIK. Potenza della Rete.--

michele p., battipaglia Commentatore certificato 03.10.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando tentiamo di parlare ci chiudono la bocca (Vedi Annozero), poi ci vengono a cercare nell'ombra quando i riflettori della politica sono spenti per succhiare voti.
Per i politicanti noi siamo solamente dei voti non dei cittadini.

Nicolò D., Isola Vicentina Commentatore certificato 03.10.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento

A parte lo stalking, e a parte gli scherzi,
c'è o non c'è una effettiva vicinanza nei programmi del movimento 5 stelle e quelli di Di Pietro, e Vendola?
A me sembra di si.
Perchè quindi accomunare questi due a tutti gli altri politici?
Perche Grillo ha cambiato improvvisamente opinione su Di Pietro?
Una volta lo chiamava Kryptonite e lo elogiava, che è successo?
Sono un pò preoccupato, si sta già verificando la solita divisione che sempre ha sempre funestato tutti i movimenti popolari, ed ha consentito aai banditi di rimanere al potere.
Io ho criticato Vendola oer la sua supponenza, ma rimane comunque uno dei pochi che potrebbero condividere concretamente le idee del movimento.
Che senso ha fargli la guerra?
Mah! Speriamo bene!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 03.10.10 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma con Bianca Berlinguer anche Rai 3 sta entrando nei canoni belusconiani?
Visto a che te tempo fa " Tony Blaer":il grande condottiero a fianco degli USA e contestato anche nel suo paese?
Lo sciendiletto non poteva cominciare che così!
hahhha...ha confermato che obama farà cessare la guerran fra ebrei e palestinesi!eeeeeeeee...... certamente..... altrimenti come farà a continuare le guerre in Pakistan e in Afganistan.

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 03.10.10 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Stasera, al Castello Sforzesco di Milano, bestemmie e rutto libero.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 03.10.10 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

P R O P O S T A di stalking ai politici tutti.
"La Spada di Damocle"

Quando si localizzi un politico si procedera' a postare la sua posizione per mezzo di Twitter o FaceBook.
Semplicemente il nome, la localita' e l'ora. Senza nessun commentario.

Incalzantemente.
Assillantemente.
Senza tregua ne requie.

Terrorismo psicologico. Senza armi ne sangue. Indifendibile : non si cono scorte che tengano. Un esercito di terroristi. Loro non sapranno mai quando e come la violenza vera potra' arrivare, quando, e se, arrivera'.

ODIARE IL MALVAGIO E' UN'ATTO DI NOBILTA'

Walter C. Commentatore certificato 03.10.10 21:12| 
 |
Rispondi al commento

UN UOMO MALATO

E

UN PAESE MALATO

ALLA FINE

PS: GLI AMERICANI SI STANNO PREOCCUPANDO MOLTO

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 03.10.10 21:11| 
 |
Rispondi al commento

B ai suoi raccolti al Castello Sforzesco di Milano...

cari coscritti...

:-)

silvanetta* . Commentatore certificato 03.10.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=gxDlPS1_sek

Woodstock 5 Stelle-(Teatro degli Orrori-Il Terzo Mondo) - 26-set-2010

Non posso più sopportare i miserabili al potere !!!!!!

W Il M5S


Vi lascio x qualche mese

vedremo che fine si fà.

Ciaooo!!!!!!!!!

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 03.10.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La bestemmia": Nuove disposizioni "ad personam" della Chiesa Cattolica Romana, per giustificare il BESTEMMIATORE eccelso: "sua bassezza Silvio I°":

1)Esiste una "bestemmia" pubblica,

2)Esiste una "bestemmia" privata,

3)Esiste una "bestemmia" istituzionale,

4)Esiste una"bestemmia"orizzontale(nel letto di Putin)

5)Esiste una "bestemmia" coniugale,la "Veronica".

PS
Sono gradite tesi , argomentazioni, lectio magistralis e sviluppi nel merito.

Noi, invece, aborriamo la bestemmia.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Il criminale Tony Blair dal parassita Fabio Fazio. Che tenerezza!

Federico II Hohenstaufen 03.10.10 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Esatto rimettiamo in moto le fabbriche da noi,

Auto ecologiche,

anziche f.i.a.t. la chiameremo FIAEM

F
I
A
E cologiche
M 5*****

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 03.10.10 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Il Procuratore della Repubblica di Milano Edmondo Bruti Liberati "riafferma piena fiducia e sostegno a tutti i magistrati dell'Ufficio.
Al Procuratore aggiunto Spataro - continua in una nota lo stesso Bruti Liberati - sono affidati e saranno affidati i casi di terrorismo ed *eversione politica*.

Il sostituto procuratore De Pasquale ha gestito e continuera' a gestire procedimenti per reati contro la pubblica amministrazione e contro l'amministrazione della giustizia con l'alto livello di professionalita' che ancora di recente ha trovato riconoscimento in tutti i gradi di giudizio sino alla sentenza definitiva. I magistrati della Procura di Milano continueranno a svolgere il loro lavoro in piena serenita' guidati dai principi posti dalla Costituzione e dal monito che si legge nelle nostre aule di giustizia 'La legge e' uguale per tutti'". (AGI)

Piena solidarietà a Dott. Spataro.
Spero che abbia anche il tempo per occuparsi dei vari Cicchitto,Gasparri e La Russa, i veri *eversori della politica*


…… Berlusconi oggi ha vantato un risultato che dichiara ottenuto senza una giornata di sciopero!

la riforma delle pensioni!


… tale insignificante particolare non sarà enfatizzato dalla stampa di sinistra,
ma crea riflessioni che dovrebbero farci scegliere verso altri mercati della politica….

……..Oppure No?

Avanti col federalismo, avanti con le case a Montecarlo,
Avanti col rimboccarsi le maniche, avanti col figlio di Colaninno ed il nipote di Gianni Letta responsabili del PD,
avanti con le offese leghiste e di Marchionne, avanti con le offese sindacali,
avanti con la promessa di un’Europa dei banchieri e dell’ EUROGENDFOR, che ci assoggetti sempre di più,
avanti con la disoccupazione,
Avanti col nucleare,
avanti con l’astensione al voto,

avanti con l’espulsione dei “clandestini” (legge Turco-Napolitano seguite dalla Bossi-Fini),
avanti con la suddivisione delle ricchezze tra chi “merita”, ….per gli altri si tratta solo di attendere sei o sette anni…….

Avanti con il giudizio parlamentare sui giudici,
avanti con le bastonate poliziesche al popolo che protesta….
Avanti agli eletti scelti dai cittadini, però con lo sbarramento del 4%, ed il premio di maggioranza, e……

Avanti…O INDIETRO TUTTA???

gino Letta 03.10.10 20:52| 
 |
Rispondi al commento

La mafia è il male??
Ma se quando prendono un mafioso nel suo covo ha: rosari,madonnine,santini,crocefissi ed il vangelo!
E lo Ior non sta riciclando il denaro dei mafiosi?
Leggete vaticano Spa e poi mi dite!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 03.10.10 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Bersani non le capisce le barzellette del Berluska.

Mandiamolo a fare l'animatore su una nave rompighiaccio diretta al Polo Nord.

Che cosi impara e quando torna si sbragano dalle risate anche nel PD.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.10.10 20:46| 
 |
Rispondi al commento

@ 50 stelle de bucie...dove 6 finito?


http://xoomer.virgilio.it/911_subito/20_domande.htm

http://xoomer.virgilio.it/911_subito/faq.html#30

http://xoomer.virgilio.it/911_subito/faq.html#30

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 03.10.10 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi -

"Siamo pronti a mettere in campo 61000 team della liberta' per lavorare sul territorio!"

Ai team saranno fornite:

Una cravatta Blu con la foto del Nano
Un CD con la musichina "Meno male che..."
Una bandierina PDL
Un Gazebo Nuovo (mai usato)
Una Ballerina brasiliana (reduce dalle feste PDL)
E un cappellino con scritto "LOBOTOMIZZATO"

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 03.10.10 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Ci fosse qualche nostro dipendente che dica per esempio questo:
siccome abbiamo gli stipendi più bassi dell'europa ed i cittadini italiani non hanno le prestazioni sociali come gli altri cittadini europei anche noi onorevoli dovremmo ridurci i nostri privilegi e i nostri appannagi a livello più basso!
E invece?
Sperpero di denaro pubblico,manifestazioni del cazzo che servono soltanto per le loro passerelle e per riempire le tasche dei loro amici.
Comodo e facile farsi belli con ...il culo degli altri.
Troppi discorsi che non fan farina ma servono solo ad addormentare i cittadini.
Avete distrutto almeno tre generazioni e pantofoline spiega che tutto si può risolvere con l'aiuto del signore!!!
Quale signore ne abbiamo tanti ma le cose peggiorano sempre...ma per favore... smettuiamo di prendere per i fondelli la gente!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 03.10.10 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per stasera tenetevi Kasap Aia, io mi allontano.
Avete dei personaggi poco raccomandabili, vedete di dargli una ripassatina, qualche lezioncina, forse non sono all'altezza del ruolo.
Io volevo solo suggerirgli graziosamente la giusta dizione di una frase siciliana, lui mi si è rivoltato contro come quello che è.
Lui lo sa.

cettina. .., isola Commentatore certificato 03.10.10 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quindi sgarbi è uno "stalker predatore" :D

ALEZ A. Commentatore certificato 03.10.10 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Dunque vorrebero incrimanare Di Pietro per il suo discorso sulla fiducia al governo..


Art. 67.

Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato.

Art. 68.

I membri del Parlamento non possono essere chiamati a rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati nell'esercizio delle loro funzioni.

Senza autorizzazione della Camera alla quale appartiene, nessun membro del Parlamento può essere sottoposto a perquisizione personale o domiciliare, né può essere arrestato o altrimenti privato della libertà personale, o mantenuto in detenzione, salvo che in esecuzione di una sentenza irrevocabile di condanna, ovvero se sia colto nell'atto di commettere un delitto per il quale è previsto l'arresto obbligatorio in flagranza.

Analoga autorizzazione è richiesta per sottoporre i membri del Parlamento ad intercettazione, in qualsiasi forma, di conversazioni o comunicazioni e a sequestro di corrispondenza.


Questo dice la Costituzione della Repubblica Italiana, credo che come risposta sia più che esaustiva.

Vincenzo Russo, Terni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Bersani sul Berluska:
"Comizio datato 1994, 16 anni inconcludenti. Basta cricche e barzellette"

***

Sto qua pensa che sono barzellette!

Una barzelletta che dura 16 anni non s'era mai vista.

E non è ancora finita secondo me. Perchè non ride nessuno.

ah ah ah

(rido perchè io la conosco già)

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.10.10 20:35| 
 |
Rispondi al commento

@Carmelo Passalacqua:

Dite al signor Carmelo,che invece di leggersi "Alice nel paese delle meraviglie",si legga,"Gomorra" di R.Saviano.
Grazie e saluti.

Lovigio (na) Commentatore certificato 03.10.10 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per favore guardate questa vergogna italiana

http://www.youtube.com/watch?v=ibWY686m0Wc

beppe dai voce ti prego a tutto questo!

Alfonso avallone 03.10.10 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Ti spremeremo fino a che tu non sia completamente svuotato equindi ti riempiremo di noi stessi.

George Orwell 1984

Lovigio (na) Commentatore certificato 03.10.10 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole la bandiera italiana accanto al simbolo cinque stelle.
Sopratutto al nord in tutte le iniziative.
Evitiamo la padanizzazione.
E' come se un nigeriano pretendesse di sostituire la bandiera italiana con la sua.
Non c'è differenza tra un leghista e un extra comunitario, entrambi hanno patria altrove.
E poi i simboli del sole, come ad esempio la svastica, hanno sempre portato sfiga.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGETO: petizione on line contro il più grande disastro ambientale d'europa

http://www.petizionionline.it/petizione/no-al-foro-della-tambura/2202

Si fanno sempre piu' insistenti le voci sulla della necessita' (Assurda) di fare un traforo nella Tambura.chi ama le nostre Alpi non deve aspettare che cio' accada. Facciamo sentire la nostra voce, la nostra contrarieta' ad un progetto cosi' allucinatamente irragionevole.se non ci opponiamo ora, dopo potrebbe essere tardi. La TAMBURA ci guarda e ci protegge da sempre.
GUARDA IL VIDEO DELLE "Alpi Apuane "

il più grande disastro ambientale d'Europa
http://www.youtube.com/watch?v=W1iLnIiOM2Q

"vI PREGO FATE UN CLIC E PUBBLICIZZATE AI VOSTRI CONTATTI QUESTO EVENTO, AIUTATECI A SALVAGUARDARE LE APUANE DA INUTILI OPERE DEVASTANTI. GRAZIE
ed iscrivetevi a: http://www.facebook.com/group.php?gid=10150158431135601&ref=ts

albano fini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei far notare che la "barzelletta con bestemmia" di Berlusconi ci costerà ancora più cara della visita del papa a Palermo.
Infatti leggevo oggi su Repubblica che il nostro premier è preoccupato per le critiche da parte del Vaticano e per farsi perdonare darà ulteriori contributi per le scuole cattoliche.

Giuseppe Pappalardo 03.10.10 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Voglio la Pensione anch'io. Subito!


Solidarietà ad Antonio Di Pietro che in questi giorni è duramente attaccato dal regime piduista per aver detto, IN PARLAMENTO, come stanno veramente le cose.
NON FERMERETE MAI CHI NON RIUSCIRETE A COMPRARE.
NON TUTTI SONO IN VENDITA.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 19:57| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 64)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finiremo la Salerno -Reggiocalabria
Faremo il ponte su Messina
Daremo aiuti alle famiglie
faremo in modo che gli studenti vadano in scuole private
Faremo la riforma della giustizia
Faremo il federalismo fiscale
Siiiiiiiiiiiiiiiii... silvio prina farai una brutta fine!!!Ti rode già il culo vero?
Alle prossime e vicinissime elezioni mi sa che i nodi verranno al pettine.
Pantofoline ha detto che non ti darà più il voto.
Bossi non vede l'ora di mettertelo in quel posto,Fini si sta dissociando;di Pietro ssta preparando le manette e la bamda bassotti finirà in galera!
Questa volta i cittadini non dovrebbero sbagliare...non credono più alle sirene:basterà che si guardino nelle tasche e spengano le TV!
Silvio bay-bay!!!!!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 03.10.10 19:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi INFAME

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la storia ha un orizzonte ampio, non si limita alla prossima contingenza elettorale di certo non decisiva e di svolta,
arriverà il tempo delle alleanze, quando i tempi saranno maturi ed ognuno si rimetterà in discussione ed acquisterà il coraggio per farlo (o vi sarà costretta dalle circostanze)

carlo vandelli 03.10.10 19:48| 
 |
Rispondi al commento

L'avvocato Bongiorno si fece promotore della querela di gruppo contro Grillo per aver definito 'zoccola' qualche parlamentare.
Ci fosse una stronza del PD capace di fare la stessa cosa nei confronti di quel villano, maleducato, insolente borgataro di Berlusconi, che continua a insultare Rosi Bindi gratuitamente. Macche'... niente.

Vabbe', abbassiamo i toni. Bestemmiamo, per esempio.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 03.10.10 19:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 61)
 |
Rispondi al commento

A LUIGI (na) e A SANDRO m., san vincenzo (li)

Francamente, Luigi e Sandro, rispondere ai tanti quesiti e richieste che mi ponete, non solo è un’opera ardua, ma lunga e defaticante, la quale richiede un po’ di riposo… Ci rileggeremo senz’altro dopo aver letto, con attenzione e tempo a disposizione, quello che mi avete voluto far notare e giungere. Non vivo solo di politica e per essa e per quanto possa sforzarmi non riuscirò mai a soddisfare o a risolvere i problemi che mi si presentano di volta in volta.
Un caro saluto.

A LILIANA G. di Roma

“infine sono d'accordissimo sulla faccenda di google, nelle mie parole c'era ancora una volta dell'ironia, ma lei è troppo serioso per coglierla.
internet non sostituisce la vera cultura che si acquisiva con sforzo e fatica sui libri, ma è un mondo nuovo, di cui forse noi che veniamo dal passato non cogliamo appieno le potenzialità, per questo dico che gli strumenti che avevamo una volta sono diventati ormai "vecchi arnesi" e riporre fiducia in essi è come pretendere di continuare ad usare arco e frecce contro le bombe atomiche.
liliana g., roma 03.10.10 00e20”

***
Spero abbia usato in modo improprio l’aggettivo “serioso” perché se così non fosse lei mi avrebbe giudicato di non essere una persona seria, ma una persona che ostenta serietà. È una gaffe? Se così fosse transeat, ma se così non fosse allora sappia che lei è una persona incapace di avere coerenza comportamentale e obiettività.
Osservi le enfatiche banalità che scrive nel suo frammento che ho riportato più su. E non le do una mano, come ho fatto ieri, per aiutarla.
Per svolgere una critica, mia “cara signora”, occorre attrezzarsi almeno con un po’ di logica formale, figurarsi senza un minimo di conoscenza del materialismo dialettico.
Se lei non è in grado di distinguere il rigore intellettuale e politico dall’essere uomo-contro continui pure a divertirsi e ad essere ironica o spiritosa e… non solo nel blog.

Plinio Il VECCHIO Commentatore certificato 03.10.10 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E.C.
"Nenti ammiscatu cu nuddu".

E adesso Cettina alza le chiappe che è cominciata la campagna elettorale.

E Vendola non ti caga !!
(ma lo hai visto come ha trattato la grillina ad anno zero ? Aprofittando della sua posizione in studio)
Lui è un "leader", cara mia, con la zeppola in bocca.
Tu una cittadina (forse) senza niente da perdere.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo l'altro giorno mentre passeggiavo ho avuto la consapevolezza del perché Beppe non fosse disposto a fare alleanze con Di Pietro e del perché si rivolgesse all'opinione pubblica con monologhi e non partecipando a dibattiti. Oggi posso dire che condivido in pieno la sua posizione.
Quello che propone Beppe è un paradigma diverso, una diversa epistemologia e se il sistema in cui ti posizioni è qualcosa di radicalmente diverso non puoi dialogare con altri sistemi senza entrare a farne parte. Non puoi dialogare con loro senza essere inglobato in essi. Ed è per questo che continuano a provocare il Movimento 5 stelle a corteggiarlo a cercare per esso etichette inutili. Non possiedono gli strumenti per riconoscerlo, non lo possono etichettare. Il Movimento è realmente un virus che spazzerà via la vecchia politica.

Nicola Maffini, Parma Commentatore certificato 03.10.10 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mi sono sempre considerato politicamente
Al di Sopra.

Joseph Seu (josta), Torino Commentatore certificato 03.10.10 19:34| 
 |
Rispondi al commento

"Lascia sgomenti l'idea del disprezzo delle istituzioni da parte di chi vorrebbe occuparle con 20 giovanotti scelti con “click” sul web: ricordando ancora come questo appaia un modo furbesco per nascondere il tema vero, quello del potere, di chi lo esercita e con quali funzioni."

Questo commentando Cesena, cioe' un "happening organizzato da un soggetto facente capo a un comico televisivo".

Comico televisivo? Si confonde con uno di Zelig?

Parole di un solone della nostra sinistra locale, presuntuosa, autoreferenziale, intellettualoide.
Non riesci ad arrivare neppure a meta' di un loro discorso, ti addormenti prima.

Mentre loro rivendicano la necessita' di una "seria analisi politica", di una "auspicabile autocritica del metodo" di "selezione del personale politico in senso orizzontale e verticale" (??? alludono mica a chi si prostituisce ??)
e invocano dotti riferimenti, da Pareto a Weber,

rimangono sempre piu' indietro, sempre piu' soli nel loro aulico recinto, con il loro forbito linguaggio, mentre il mondo va avanti.

E intanto, gli autentici esempi di "disprezzo delle istituzioni" sono al potere e ci restano, e questi neppure se ne accorgono. Ecco, in due parole, la loro crisi.

Ma la colpa, naturalmente, e' tutta di Beppe e dei "giovinotti del web".

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari politici,non avete ancora capito che dovete sparire andate a lavorare,abbiamo bisogno di gente che fa politica con passione al nostro servizio non per i vostri porci comodi.

Guido Lerda 03.10.10 19:25| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO:'ONLUS' BELPIETRO, MARONI E L'INVITO A ABBASSARE TONI SUL PALCO AD ANCONA, NON PARLO DI BARZELLETTE E BESTEMMIE
ANCONA, 2 OTT -
''Per 'far fuori' Maurizio Belpietro basterebbe non dargli piu' i sussidi per il suo giornale''. Il ministro Roberto Maroni che invita ad abbassare i toni della polemica politica? ''Maroni, quello che e' stato condannato a sei mesi di reclusione per aver morsicato un poliziotto ad un polpaccio e ora fa il ministro dell'Interno...e quando i poliziotti lo vedono mettono gli anfibi perche' hanno paura''. Beppe Grillo torna sul palco di 'Beppe Grillo is back', ad Ancona, reduce dal successo della Woodostock 5 stelle, e, nonostante le premesse - ''stasera non parlo di barzellette con le bestemmie, parlo di cose'' - non rinuncia a rintuzzare chi nel centrodestra, e non solo, lo invita a pesare le parole, per mitigare il clima di tensione.

Soprattutto dopo il fallito attentato al direttore di Libero. Progetto che il fondatore del Movimento 5 stelle ''ovviamente'' non condivide ''assolutamente'', ma che nella dinamica raccontata non lo convince fino in fondo. ''Belpietro - dice all'ANSA - e' uno che vive da otto anni con la scorta: uno lo aspetta per suonare il campanello (e lui apre), per sparargli. Beh, io qualche dubbio ce l'ho''. ''Quando ci sono dei malumori - spiega poi dal palco del Teatro delle Muse, sold out da settimane -, e questo ne e' un effetto, bisogna vedere quali sono le cause. Adesso la gente comincia a cercare dei capri espiatori, e purtroppo i capri espiatori sono i megafoni del potere, non sono il potere''. ''Grandi se ne e' andato, chi hanno appeso e' Starace'', argomenta Grillo citando gli opposti destini dell'ex ministro degli Esteri del Governo Mussolini Dino Grandi e di Achille Starace, che del Partito nazionale fascista fu segretario. Poi l'affondo sulla stampa quotidiana finanziata dallo Stato:

''Per 'far fuori' Belpietro basterebbe non dargli piu' i sussidi per il suo giornale.. (continua lei sotto-commenti)