Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Una cascina contro il cemento


Una cascina contro il cemento: intervista a Andrea Falappi
(10:00)
campazo_cop.jpg


Grazie alla testardaggine di un agricoltore e di molti cittadini un parco agricolo di 800.000 metri quadri vicino a Milano non si è trasformato nell'ennesima colata di cemento a beneficio di costruttori, amministrazioni comunali, banche e talvolta, ma sempre più spesso, organizzazioni criminali che riciclano i loro soldi o usano il terreno per sversarci rifiuti tossici nocivi come è avvenuto proprio a Milano al quartiere Santa Giulia. L'agricoltore che non si è arreso, il suo nome è Andrea Falappi, è un eroe moderno. Poteva arricchirsi e lasciar perdere e non lo ha fatto. Quanti milanesi, invece, se ne sbattono i coglioni e lasciano che i loro figli contraggano la leucemia e gravi malattie polmonari a causa dell'inquinamento?

Dalla descrizione del sito del Parco Agricolo Ticinello.
"Dalla metà dell'Ottocento la città di Milano si è sviluppata verso Nord rispetto alle fertili campagne del Sud. Qui le coltivazioni erano già iniziate nel tardo Duecento ad opera dei Cistercensi dell'Abbazia di Chiaravalle, con la bonifica delle paludi che occupavano parte della pianura. Era stata creata una fitta rete irrigua che alcuni secoli dopo si era completata con la realizzazione dei Navigli. Proprio dai Navigli deriva il cavoTicinello che dà il nome al Parco. Per preservare all'interno del territorio comunale un'area con queste caratteristiche, un gruppo di abitanti dei quartieri circostanti e gli agricoltori si sono raccolti in una associazione proponendo la creazione di un parco che l'Amministrazione aveva pianificato alla fine degli Anni '80 e che ha definitivamente deliberato nell'ottobre del 2000. In forza di tale progetto, che prevede il finanziamento per l'esproprio dei terreni e le necessarie infrastrutture, oggi a poco più di di tre chilometri dal Duomo di Milano c'è il Parco Agricolo Ticinello al terzo posto per superficie rispetto ai parchi milanesi. C'è un tesoro che il Parco racchiude: il mondo agricolo e la sua vita."

Intervista a Andrea Falappi, agricoltore Cascina Campazzo

La storia del Parco Ticinello (espandi.jpg espandi | comprimi.jpg comprimi)
"Buongiorno, sono Andrea Falappi, agricoltore della Cascina Campazzo al Parco Ticinello. Racconto un po’ la storia di questa realtà: il Parco del Ticinello è un’area destinata a diventare un parco agricolo urbano ormai da circa trent'anni, dall’inizio degli anni Ottanta, su un’area agricola a sud di Milano

Dove c’è agricoltura c’è un’area bianca (espandi.jpg espandi | comprimi.jpg comprimi)
La nostra battaglia a difesa di questo territorio qui nel Parco Ticinello, ma direi per noi agricoltori, di tutto il territorio, si basa anche su un tentativo, una ribellione a un concetto che negli anni passati - e spero che adesso sia finalmente superato – è quello che “dove c’è agricoltura c’è un’area bianca

Il cemento non si mangia, ma si respira (espandi.jpg espandi | comprimi.jpg comprimi)
Un altro aspetto molto importante che abbiamo vissuto e che forse, almeno per me è l’aspetto preponderante che mi ha spinto a resistere, a combattere e se vogliamo anche a soffrire, è stato l’aspetto proprio umano.

Cascina Campazzo su Facebook

lasettimanabanner.jpg

grilloisbackmini.png Beppe Grillo is Back
Dal 22 ottobre al 3 novembre, il tour Beppe Grillo is Back a Milano. Suggerisci a Beppe un tema su questa città!

30 Ott 2010, 16:20 | Scrivi | Commenti (627) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro Beppe Grillo,ti ho mandato alla tua casella di posta a Milano un concreto contributo al programma che hai pubblicato,ma non ti sei degnato a rispondere,come richiestoti.
Grazie

luigi DE MARCO 05.11.10 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe mi serve il tuo aiuto e la tua conoscenza nel campo dei temovalorizzatori, il primo punto e sapere il tuo pensiero al riguardo e perche ?
Il secondo punto mi servirebbero qunte piu informazioni possibbili al riguardo alla costruzione, ai modelli che ritieni più allavanguardia, e se esistono monitoraggio del termo a distanza.
Ti sarei molto grado se mi illumini su gli argomenti sopra citati.
Grazie per l'attenzione recatami distinti saluti di Di Mauro Pasquale

Pasquale Di Mauro 05.11.10 01:39| 
 |
Rispondi al commento

G.mo perdona se tralascio apprezzamenti ed altro,
ritengo inutile esternare il ripetitivo,solo,consentimi dire che fai bene!
Scrivo per renderti noto che qui,al sud,in campania,
e' stata attivata ad arte la guerra tra i poveri.
Decreto 51/2010-Caldora/Sanita'(Salva voragine dal buco d'oro)!Mi chiedo se Costituzionale,
visto l'esoso Balzello richiesto ad ammalati,invalidi e pensionati Campani,differenti x Costituzione e per reato,dal resto degl'Italiani.So bene che sono tutti ladri presi in flagrante di reato mentre armati di stampelle e siringhe scavavano questo buco d'oro nella nostra cara malasanita' del tutto meridionale.Sai,pero,tutti quelli che ho osservato non avevano nulla che brillasse come l'oro,sembrano piuttosto pallidi.Ho pensato allo sforzo sostenuto,solo dopo un tempino,beata eta',ho capito di quale oro si parla:Pensa te,non sara' il caso,dopo avergli negati i diriritti garantiti dalla Costituzione dello Stato Italiano e delle Sue leggi,a cui si sono assoggettati con dignita',oneri annessi,come il resto degl'altri italiani,dicevo perchè non buttarli a mare con un peso al collo.Si fa prima,certamente!Tanto siamo solo monnezza.
Devi sapere che non sono gli altri "i minatori",quelli con ville ed appartamenti al mare ed in montagna,barche milionarie,auto di lusso,quelli sono i meritevoli perchè hanno studiato,cosa e per come fare come,non sono in grado dirlo.Di certo,questi non solo navigano nell'oro,quello vero,ma neanche pagano ne la soffrono la manasanita'!Per loro la fattura la deve fare solo
la fattucchiera,le tasse sono cose da poveri!
In questo campo avrei tanto da dire e raccontare,ma mi rendo conto che debbo fermarmi,solo cerca di informarti e fare qualcosa,in fondo siamo i primi dopo gli ultimi!
Grazie,di cuore!Sabatino P.

Sabatino Pasqualino 04.11.10 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Un grosso merito di quella cascina tra l'altro, è, per chi come noi abita da quelle parti, di consentire l'acquisto di latte a KM0. Non è poco, visto che nel raggio di 1km da quella cascina ci sono almeno 6-7 supermercati...

Matteo Gatti 04.11.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Dobe posso comprare una pala e una zappa per coltivare l'interland milanese? Tra il granturco e le patate, prometto, pianterò tante tende canadesi per alloggiare i senza tetto milanesi e gli operai che vogliono risparmiare sull'affitto!

Volatile pn 02.11.10 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Studio legale a 5*
Ecco la risposta.

Andrea Cantelli, Belluno Commentatore certificato 01.11.10 20:24| 
 |
Rispondi al commento

@ Roberto scannapieco.
Sono sostanzialmente d'accordo,
ma mi lascia perplesso il concetto di
"casta di sinistra".
E quale sarebbe, il PD?
Voglio dirti caro Roberto,
a te e ai molti che che la pensano come te, che:
Il PD non è assolutamente di sinistra!
Non lo é mai stato come PD,
e non lo è più da molto tempo come DS,
o addirittura PDS.
Sentir definire questi delinquenti
"di sinistra"
mi fa infuriare.
La sinistra è un'altra cosa!
Lo voglio ripetere,
affinchè ve lo mettiate in testa:
IL PD NON E' DI SINISTRA!!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 01.11.10 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli estensori di questo post devono essere dei veri CRETINI: secondo voi i milanesi se ne sbattono i c. che i loro figli contraggano la leucemia"?
A questi soloni passa mai per la testa che la vita assorbe, con le sue attività obbligatorie, buona parte delle energie delle persone?
Cosa dovrebbero fare i milanesi? Andare tutti in campagna, cosi avremmo - come già accade - quel po' di verde infestato dalle orrende villette sulle finte collinette?
Cosa dovrebbero fare le mamme milanesi? Astenersi dall'andare a lavorare (poi vedi Brunetta!)e dal mandare i figli a scuola e andare tutte a manifestare come quelli del Leoncavallo?
Ma non stiamo pagando profumatamente della gente che dovrebbe occuparsi della salute dei cittadini? Non abbiamo già migliaia di privilegiati a stipendio lauto e fisso come gli assessori, i consiglieri, i parlamentari, dipendenti Asl, Agenzie varie, forze dell'ordine e pure quelli che siedono nel parlanmento europeo?
Adesso se la corruzione, il malaffare ed il menefreghismo hanno raggiunto livelli inimmaginabili, la colpa é sempre e solo dei forzati di questa vita di m....?

antonella g. Commentatore certificato 01.11.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento

CI STANNO ABITUANDO, PIAN PIANO, AD UN REGIME IN CUI POCHE PERSONE, NUOVI SIGNORI DEL NUOVO FEUDALESIMO, POSSONO FARE DI TUTTO E RIMANERE IMPUNITI DA UNA MAGISTRATURA CHE, SEBBENE DEBBA APRIRE LE INCHIESTE PER SALVARE LA FACCIA, POI NON CONDANNERA' NESSUNO DELLA CASTA PERCHE': SONO POLITICIZZATI ANCH'ESSI E GLI BASTA DI RAGGIUNGERE L'OBBIETTIVO POLITICO PERCHE' FRA LUPI NON SI MORDONO, TUTTL'AL PIU' SI STABILISCE CHI Eì IL PIU' FORTE E VOI ASSISTETE SODDISFATTI A QUESTA FARSA DI CUI SI SA' GIA' L'EPILOGO. I MAGISTRATI CHE VOLESSERO FARE LE COSE SERIAMENTE E COMBATTERE VERAMENTE LA CASTA SIA QUESTA LEGATA ALLA CORRENTE DI SINISTRA O DI DESTRA SI TROVEREBBE TUTTI CONTRO PERCHE' LA CASTA NON DEVE ESSERE GIUDICATA COME UN TRUFFATORE QUALUNQUE MA HA UN TRIBUNALE DIVERSO E GIUDICI DIVERSI, COME E' NELLA MASSONERIA. E' SOLO UNA GUERRA FRA I NUOVI FEUDI POLITICO ECONOMICI PER VINCERE LA FETTA PIU' GROSSA MA NON VOGLIONO LA DEMOCRAZIA. FINI NON ANDRA' IN GALERA MA L'APPARTAMENTO CHE SI E' PRESO EFFETTIVAMENTE VALEVA IL TRIPLO DI QUANTO PAGATO, BERLUSCONI NON PAGHERA' MAI PER I SUOI REATI E COSI' PURE RUTELLI CHE PER MAGIA E' DIVENTATO MILIARDARIO DA QUANDO STA IN POLITICA COME PURE D'ALEMA CON IL SUO YACHT. TUTTA GENTE CHE SE AVESSE LAVORATO ONESTAMENTE SAREBBE STATA BENESTANTE MA NON MILIARDARIA SE NON PER LE NOTE FACCENDE DI CUI SI SA QUALCOSA DA INTERNET O DAI GIORNALI O DAI PETTEGOLEZZI DALLA GENTE VICINA A LORO. ORMAI LA GERARCHIA SOCIALE STA IN MANO AI GRANDI CAPITALISTI CHE GRAZIE ALLA RICCHEZZA ACCUMULATA CON OGNI MEZZO ED ALLE ALLEANZE CON IL POTERE POLITICO E GIURISDIZIONALE GESTISCONO AL MEGLIO I LORO AFFARI. ELARGISCONO DIRETTAMENTE O TRAMITE I LORO ALLEATI: POLITICI, MAGISTTRATI, MANAGER PUBBLICI E PRIVATI I FONDI PUBBLICI, GLI APPALTI PUBBLICI, LE PROPRIETA' PUBBLICHE E DEGLI ENTI PUBBLICI, DEGLI ENTI PREVISENZIALI. FANNO VINCERE CONCORSI PUBBLICI E NON. AFFIDANO INCARICHI CONTROLLANO IL RISPARMIO TRAMITE LE BANCHE. VOI NON CONTATE PIU' NULLA: SIETE SOLO PEDINE

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.11.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leghisti il giorno della purga sta per arrivare anche per voi.
Finalmente sapremo come mai tanta deficienza nel difendere l'indifendibile 1816, non passa giorno in cui non ci sia una parolina a favore del depravato di arcore, molto probabilmente perchè qualcosa vi accomuna, e finalmente vedremo anche i vostri scheletri, gli armadi sono stragonfi di vostre malefatte e di sotterfugi mafiosi bancari.
Siete ancora al potere solo perchè favoriti dal coma (l'ignoranza) dei vostri elettori dovete solo sperare che sia irreversibile altrimenti per voi sarà la fine della festa perpetua a montecitorio.
Con l'augurio che il vostro partito nazista sparisca dalla faccia della terra.
Saludos

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 20:26| 
 |
Rispondi al commento

GLI SCIENZIATI AFFERMANO CHE SIAMO TROPPI PER QUANTO CONSUMIAMO E CHE E' PURA ILLUSIONE CHE SI POSSA PERMETTERE ANCHE AL TERZO MONDO DI SPRECARE INUTILMENTE TANTA RICCHEZZA QUANTO GLI OCCIDENTALI. O SI CAMBIA TUTTI IL SISTEMA DEL CONSUMO E DELLA PRODUZIONE O CI AVVIEREMO AD UN SUICIDIO COLLETTIVO, SENZA PIU' MATERIE PRIME, SENZA VERDE, SENZA ACQUA MA CON TANTA TANTA MONNEZZA E RIFIUTI TOSSICI E PALAZZI DISABITATI AL POSTO DEGLI ALBERI

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 31.10.10 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Il silenzio di Veronica: "Ho già detto tutto"


Non penso che hai detto tutto, raccontaci da quando mangano aveva in braci pier silvietto e marina?

sapevi che papi lo aveva come staliere vero?

lamentarti a la fine perche ti ha fatto le corne con noemi non ti fa meglio da lui, sarebbe stato bello si parlavi prima.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento

ultima notizia sul caso ruby:

il giudice per i minori ha dichiarato che non aveva dato il benestare per dare in affido la ragazza alla parlamentare pdl, la questura ha fatto tutto lei.
e questo e' grave.
la parlamentare pdl poi, dopo che ruby le e' stata affidata, l'ha lasciata da sola tanto che ha dormito a casa di un'amica brasiliana, potrebbe essere abbandono di minorenne (si puo' considerare che l'abbia abbandonata dal momento che le era stata affidata) e anche questo e' grave. ci andra' di mezzo la parlamentare .
senza considerare che ruby non era neanche ancora stata identificata e hanno dato fede alla balla di berlusconi che era parente di mubarak e di questo ne dovra' rispondere berlusconi.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 31.10.10 14:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

@ Carlo Gable, a proposito di barbari che ci stanno invadendo:
Per salvaguardare quel poco che resta della cultura nostrana, iniziamo a chiudere Mediaset, che inquina le menti con i suoi programmi del cazzo.
Poi, riportiamo la RAI a quello che era prima che il nano la rovinasse indirettamente.
In ultimo, preoccupiamoci pure dei barbari che vengono da fuori, ma solo dopo aver eliminato quelli interni.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W LA PADANIA del BUNGA BUNGA

PRIMA LA PADANIA
LOTTA CONTRO GLI EXTRA COMUNITARI
LI ARRESTA
LI CACCIA
NON GLI DA I PERMESSI DI SOGGIORNO

e POI..
BUNGA BUNGA A TUTTI

e si lamentano pure del SUD


Mi domando come fà
il SUD a sopportare
da 150 anni
una PADANIA COSI?

E il Museo LOMBROSO
a TORINO
è ANCORA APERTO

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tanto per mettere i puntini sulla I!

Allo stato attuale no si puo fare politca senza soldi!

perciò quei cretini che postano andando dicendo che questo o quel politico si fa il portafoglio ( grillo compreso) sono degli ipocriti, de dementi o degli ingoranti (nel senso di subacculturati) e se poi hanno pure qualche titolo di studio superiore o sono perlappunto ipocriti o c'è da fare una riflesisone proffonda su come possano aver preso la maturità o la laurea.

bruno bassi 31.10.10 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Non rispondo al presente blog, non sono di Milano e non posso commentare, ma voglio dire la mia a BEPPE GRILLO:

NON SONO Nè SARO' MAI UN ELETTORE DI BERLUSCONI, MA NON SARò MAI UN ELETTORE DI BEPPE GRILLO.
MI SPAVENTA LA SUA AGGRESSIVITà ALMENO TANTO QUANTO L'ARROGANZA DI POTERE DI BERLUSCONI.
QUELLO CHE NON MI VA, è L'AGGRESSIVITà VERBALE, IL RICORSO CONTINUO INSISTENTE E PERVICACE ALL'INSULTO, ALLA MESSA ALLA GOGNA DI CHIUNQUE, BERLUSCONI, MA NON SOLO, CHE NON LA PENSI COME IL SIGNO BEPPE GRILLO.
A ME PARE UN TALEBANO DELLA POLITICA, ED I TALEBANI HANNO SEMPRE CAUSATO DOLORE E DISTRUZIONE, OGNIQUALVOLTA SONO ARRIVATI AL POTERE! DALLE LISTE DI PROSCRIZIONE DI SILLA, AI ROBESPIERRE DELLA RIVOLUZIONE FRANCESE, AL MACKARTISMO DEGLI STATI UNITI, ALLO STANILISMO AI TALEBANI DELL'AFGANISTAN ECC.
LA DEMONIZZAZIONE DELL'AVVERSARIO MI FA PAURA, PERCHè PORTA A SCENE COME PIAZZALE LORETO, IN CUI L'AVVERSARIO VIENE MESSO ALLA GOGNA PERRFINO DOPO MORTE.
FERMATI, BEPPE GRILLO, LA LOTTA POLITICA SI PUò FARE EFFICACEMENTO, MOLTO PIù EFFICACEMENTE CON IL RICORSO AGLI ARGOMENTI, ALLE IDEE SENZA IL RICORSO ALLA GOGNA, SENZA SUSCITARE L'ODIO, SENZA INCITARE ALLA VIOLENZA.
GIORDANO CEPPA

GIORDANO CEPPA 31.10.10 14:28| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lucignolo, non ho compreso se scrivi tu o sonia alfano.
In entrambe i casi non c'avete capito una cippa.
Riprova (chi scrisse) sarai più fortunato.


Ma va va va!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lenin, non ho bisogno dei tuoi consigli su una ricostruzione storica degli avvenimenti.
Noi della Rivoluzione Liberale aderiamo alla storia come premessa metodologica.
Ho già tutti gli strumenti che mi servono per interpretare gli avvenimenti contingenti.
Il tuo ruolo è quello DI ARCHIVISTA!!!

CAPITO COGLIONE?

Ti saluto


Vorrei fare una distinzione tra i poveri bambini svenduti ed utilizzati in tutto il mondo dagli orchi pedofili e personaggi come "Ruby" che si cambia anche il nome perchè a quanto pare si vergogna delle sue origini. Questa ragazza non è altro che il prodotto del "Berlusconpensiero", della filosofia di vita che lo psiconano di Hardcore ha inculcato nella mente dell'italiano medio attraverso la sua incontrastata potenza mediatica con il quotidiano utilizzo strumentale delle sue televisioni. L'importante è arrivare ad ottenere un posto al sole, non importa con che metodi, tutto è lecito per scrollarsi di dosso la tanto scomoda puzza di miseria, di anonimato che secondo il messia circonda tutti i poveri coglioni che non sono come lui. Ecco che nasce la necessità di far parlare di se stessi, quel "saranno famosi" quotidiano che si trasferisce dagli "Amici di Maria", da "Uomini e Donne" direttamente alla nostra vita quotidiana. In buona sostanza, la materializzazione dell'antico concetto del "parlate male di me purchè ne parliate". Ruby, nonostante i suoi 17 anni (18 domani), ha fatto una scelta ben precisa condivisa ed adottata da migliaia di seguaci del Presidente del Consiglio, ovvero, utilizzare la strada più breve per arrivare alla gloria. Poco importa se questa strada è costellata di prostituzione fisica e mentale, di compromessi al limite della decenza. L'importante è che non si debba faticare per affermarsi, attendere con sacrificio la maturazione di una carriera scolastica, fare la gavetta in un qualsiasi posto di lavoro. Basta avere un aspetto fisico provocante, essere spregiudicati, arrivisti e non farsi scrupoli di coscenza ed ecco che in tempi brevissimi si spalancano le porte del paradiso. Ruby adesso ha annunciato di voler scrivere un libro facendo nomi e cognomi, ma con quali capacità? Nonostante tutto nel nostro paese impazzito di gossip e morbosità diventerà sicuramente un best-seller. E' veramente possibile solidarizzare con le "vittime" come Ruby?

Marco T. Commentatore certificato 31.10.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parliamo di cose serie va'....complimenti alla Lazio....anche se non sono laziale...

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 31.10.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento

OT
per sospetta frattura del pene.
Cioè:
gnaaa faccio più de parlà e litigà paaa politica oh!
***
Perlotanto mi sparo un po di pose cercando di scrivere per benino qualcosa di simpatico.
Faccio presente che sono poeta ctfct e quindi m'invento anche quello che scrivo e alcune parole.
Certifico, comunque, che, a parte le parole, i concetti non sono proprio miei ma sicure rielaborazioni di cose già riflettute e dette o scritte da persone intelligenti e prima di me.
Presentato il prodotto, vado a cominciare qualcosa, vediamo un po di scartabellare nelle memorie.

Il tempo è grandezza sicuramente relativa per la quale crediamo a cose non esattamente vere.
Il tempo da noi calcolato(essenzialmente quello di tutti i giorni)è essenzialmente movimento di Terra intorno al Sole ed a se stessa.
Con questo, tutte le nostre vite son regolate su lancette scandenti passi più o meno veloci. Dalla nostra posizione, comprendiamo, tramite questa convenzionale puntualizzazione d'eventi(appunto una cosa in movimento non dovrebbe/potrebbe essere puntualizzabile..ma a noi conviene (convenzione)così), il movimento nello spazio di un sacco di cose.
Compreso questo concetto è gioco/forza comprendere che, ogni singola persona su questa terra, ha il suo proprio tempo e che si sta con persone con tempi simili(mai uguali... rifletteteci perfavore)per evidenti accidie o, al limite, per facilitazioni psicologiche.
Gente che arreca disturbo a persone da tempi nettamente inferiori(i più giovani per intenderci)ha in se qualche disturbo evidente e grave che trasborda le accidie o altro prima detto.
In questi casi siamo di fronte a gravi malattie che andrebbero curate senza pensarci troppo.
Uno dei guai del nostro tempo(azz sempre in mezzo sto azz di convenzione ma però nèh!)è che molti potenziali malati scambiamo per prestanza se un vecchio bavoso di 74 anni(qualsiasi comparazione è casuale)se la fa con giovinette(foss'anche ventenni)col sorriso sulle labbra e il pisello duro di viagra.
Buonasera.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Se l'Italia va a rotoli è anche grazie a degli inconcludenti pantofolari pettegoli come voi.
15 ore al giorno (compreso festivi) a cazzeggiare nei blog con la speranza di raccattare manine verdi.
Pietosamente alla ricerca di un protagonismo che nella realtà non potrete mai avere , altrimenti non stareste qui a sciupare tempo prezioso nel copiaincollare ciò che è di dominio pubblico.
Ogni tanto vergognatevi, vi fa bene e, potrebbe essere uno spunto di riflessione.
Adesso, venitemi a scrivere che ammirate
Alex Scantalmassi con i suoi 50 interventi giornalieri e le sue 20 ore sul blog !
Un elemento del genere lo vorreste in famiglia ?

Siate sinceri, se vi è ancora possibile !


lello c. 31.10.10 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo sacrificato molte cose per raggiungere la tranquillità e la sicurezza nel nostro Paese, per dare un futuro di speranza e di benessere ai nostri figli. Ma ora una nuova generazione dovrà sacrificarsi per mantenere questi Lupi. Responsabilità, Onore, Dovere non sono, non possono e non devono essere solo virtù alle quali aspirare. La stupidità e l'arroganza della nostra classe politico-dirigenziale tutta, ha aperto questo Paese e le vite innocenti dei suoi cittadini onesti all'orrore, al non futuro, all'involuzione sociale, alla ressegnazione, allo smembramento Nazionale ed in sintesi alla non esistenza e alla non partecipazione. L'avarizia, la crudeltà e la famelica arroganza di coloro i quali si autoproclamano pietre angolari del nostro Paese non devono mai più essere seguiti, imitati, idolatrati; non possono essere queste le linee giuda della futura politica Italiana. Folle è il popolo che immagina un futuro con queste basi. Folle è il Popolo che crede in questi 'capi', che gli affida la sua vita, la sua speranza, il suo futuro e quello di tutti gli italiani che verranno. Non sono degni dell'Onore di servire un Popolo come il Nostro, una Terra come la Nostra resa fertile la sangue dei nostri Padri che in nome dell' Uguaglianza, della Legalità, della Democrazia hanno dato la vita come sacrificio estremo per noi, per il nostro futuro e per il futuro dei figli dei nostri figli.
Dov'era la così detta 'Opposizione' mentre i Lupi ci entravano in casa? Chi gli ha contentito per perpetrare ogni forma di Barbarie in barba alla Costituzione e alle più elementari leggi del Diritto? Dov'erano le così dette 'coscenze illuminate' mentre ogni pensiero libero, ogni mente del nostro popolo veniva mediaticamente azzerata? Dov'erano i guardiani della Democrazia mentre i nostri figli morivano in guerre non nostre dettate dal'onnipresente dio denaro?
Vi priveremo del Vostro potere e nel nome dei nostri padri e dei padri dei nostri padri vi cacceremo via! Tutti. VIVA L'ITALIA!

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 31.10.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Bene...ognuno dice la sua...ognuno ha una parte di ragione se non addirittura tutta...Domanda delle cento pistole: La facciamo finita in qualche modo? Ci si organizza si o no? Si da' seguito alle cosiddette proteste si o no?
Si toglie di torno il pattume si o no? Si incomincia a parlare di cose concrete si o no?
Oppure pensate veramente di potere resistere altri 2-3 anni cosi'? E attenzione...io non dico che la sinistra sia meglio della destra. Dico solo che bisognerebbe "FARE PULIZIA"!

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 31.10.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lasciate che i Pargoli vengano a Me
....Il bacio di Giuda / Fini
Tante volte: La Maddalena

… ma se la storia si ripete completamente troveremo un novello Pilato e avremo presto un “Processo” e

F I N A L M E N T E LA CROCIFISSIONE.
….
… no no no no no no no speriamo di no,
..perché tre giorni dopo ci sarebbe la RESURREZIONE …. Questo non ce lo togliamo più dalle palle almeno per i prossimi 2000 anni.


La Resurrezione ????
e quando ???. Noi questo stiamo aspettando!

Il primo Angelo che si avvicina al Sepolcro per aprirlo... prende tante di quelle mazzate .... che non sarà più in grado di camminare (figuriamoci volare).


esposito g. Commentatore certificato 31.10.10 13:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

-- OT --

@ Clark Gable

se vuoi leggiti la risposta alla Margherita
le coccinelle..
ma sarete monotoni?

ma non vi rendete conto che i problemi sono così MACROSCOPICI che nessuno può pensare di risolverli da solo!!
men che meno la Lega
ma neanche tutti gli altri
indistintamente TUTTI!!

i berlusconiani ovviamente potranno solo continuare ad affossare questo paese
semplicemente perché non hanno il CONCETTO DI COMUNITA', pensano solo a SE' STESSI

altro sarebbe una destra finiana
(con molte remore, pure quella,
ma almeno sarebbe più guardabile)

Saluti e buon pranzo
ci leggiamo


Paola Bassi Commentatore certificato 31.10.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esplosione a Istanbul: un attentato kamikaze 22 i feriti e una vittima

Questi signori vorrebbero entrare in Europa?
solo i sinistroidi possono brindare insieme a grillini rossi centri sociali chic ed acculturati con pugno alzato

Carlo Gable, Peach State Commentatore certificato 31.10.10 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE GRANDE NORD

per tutti i problemi
che ci hai REGALATO
in questi 150 anni

DAI 15 MILIONI DI EMIGRATI
di FINE '900
al BUNGA BUNGA
di oggi..


e poi si osano pure lamentarsi
del SUD....

BUNGA BUNGA A TUTTI

Pippo J. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.volkskrant.nl/vk/nl/2668/Buitenland/article/detail/1041947/2010/10/29/De-Bunga-Bunga---Silvio-s-harem.dhtml

paese finito. zero.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 31.10.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Finisse anche domani il governo, tratterrei il grande onore di aver collaborato con un uomo onesto, pulito e carico di profondi valori morali: questo è Silvio Berlusconi.
Gianfranco Rotondi, ministro per l’Attuazione del programma.

------------- Almeno io questi pezzi di merda non li ho votati !


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voi ci scherzate sopra ma questa Democrazia è arrivata ad un bivio.

Ritornare alle elezioni con le nomine (perché di nomine si tratta).

Oppure fare un Governo tecnico, come dice Beppe, che permetta di nuovo anche la compravendita delle preferenze.

Ora uno sceglierebbe subito istintivamente l'ipotesi numero due perchè vendersi la preferenza è comunque un fatto Democratico anche se censurabile.

Ora però in Italia questo sistema delle preferenze ha avuto un risvolto negativo che è dato dalla creazione di migliaia e migliaia di posti pubblici "inutili" che venivano creati nella imminenza delle elezioni.
Non strettamente necessari, insomma perchè si tratta di lavori che vengono svolti da due o tre addetti laddove uno basta e avanza..

Ecco, se si aderisce alla posizione parasocialista che ha sempre affermato che la creazione di posti pubblici al sud è comunque un dovere dello Stato che deve sopperire alla carenza di occupazione,
allora la scelta per il sistema delle preferenze diventa quella da fare.

Poi però non lamentiamoci di nuovo che al sud sono tutti statali e garantiti e che il nord è pieno di funzionari che sempre dal sud arrivano.
Da Casa di Dio, come si dice.

Sono graditi contributi propositivi e punti di vista anche innovativi.

Saluti


Napoli è ancora piena di monnezza.
B. fa ancora i festini con le zoccole.
L'Italia è sempre più a pezzi.

----------- Cosa ha fatto il mafioso di Arcore in questi due anni di Governo ?????
Le sue aziende hanno AUMENTATO i profitti mentre gli italiani sono diventati più poveri.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“All’incirca duemilacinquant’anni fa, giorno piu`giorno meno, a quest’ora o a quell’altra, se ne stava il buon Cicerone proclamando la sua indignazione nel senato romano o nel foro: “Fino a quando, o Catilina, abuserai della nostra pazienza?”…

“La Storia d’Italia sorprende chiunque. E` una sequela lunghissima di geni, siano essi pittori, scultori o architetti, musicisti o filosofi, scrittori o poeti, esegeti o artefici, un’infinita` di gente sublime che rappresenta quanto di meglio l’umanita` abbia pensato, immaginato, fatto. I catilina di maggiore o minore spessore non sono mai mancati, ma nessun paese ne e` esente, e` una lebra che colpisce tutti. Il Catilina odierno, in Italia, si chiama Berlusconi. Non ha bisogno di dare l’assalto al potere perche` e` gia` suo, ha I soldi abbastanza da comprare tutti I complici che siano necessari, comprarsi I giudici, deputati e senatori. E` riuscito nella prodezza di dividere la popolazione dell’Italia in due: quelli che vorrebbero essere come lui e quelli che gia` lo sono”….Ho detto prima che la storia dell’italia sorprende chiunque. Sorprende per esempio, che nessuna voce italiana(almeno che sia giunta a mia conoscenza) abbia ripreso, con un leggero adattamento, le parole di Cicerone: “Fino a quando, o Berlusconi, abuserai della nostra pazienza?”

“Ci si provi, puo` darsi che dia il risultato e che, per un motivo o per un altro, l’Italia torni a sorprenderci.

Da: “ L’ultimo Quaderno”. Jose` Saramago


Salvatore.G.

salvatore g., Manchester/UK Commentatore certificato 31.10.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Papa: Dio non esclude nessuno, ne' poveri ne' ricchi

infatti, dal tempio, ha mandato via a calci nel culo i poveretti, lasciandoci solo i marcegaglia, i berlusconi, i tronchetti, i montezemolo ed i vescovi con croce d'oro al collo, così da poter continuare a fare i cazzi loro!

(son palle che raccontate voi, da duemila anni, stronzi!)

tedesco extracomunitario, ma vaffanbunga, và!

il Mandi Commentatore certificato 31.10.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento

aiutatemi come si chiama il sinitro che piangeva
in parlamento ai tempi dell povera luana.
'

claudio galletti 31.10.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esplosione a Istanbul: un attentato kamikaze 15 feriti e una vittima


Yemen, i pacchi esplosivi:
presa una studentessa
Spunta ombra di al Qaeda


cmpagni, sinistri, grillini, avanzi di centri sociali : tifate , tifate per riempire l'italia con barbari utilizzando le parole diritti integrazione accoglienza cultura, che poi sapranno loro cosa farne della vostra idea di democrazia

Carlo Gable, Peach State Commentatore certificato 31.10.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

----------- richiesta di servizio ----------------

anche a voi è diventato "pesante" il "rinfresco" del blog del beppe?

sul mio pc ci vogliono dei minuti perchè si rinfreschi, mentre su altri blog la cosa non mi succede.
cioè tra un commento e l'altro faccio in tempo a buttare la pasta...

possibile che questo ci metta tanto tempo?
questa potrebbe anche essere una causa della fuga di molti!

sarebbe meglio, se fosse così. che lo staff lo alleggerisca un poco, o no?


Siamo tutti disgustati, disorientati, sfiduciati, abbacchiati per tutto quello che sta succedendo e per tutto quello che NON sta succedendo (un governo che governi).
Stiamo perdendo anche quella poca dignità che ci era rimasta a livello internazionale grazie al giullare di arcore...
Ma alla fine la domanda e' sempre la stessa, sempre piu' pressante, sempre piu' attuale: QUANDO LA FACCIAMO FINITAAAAAA?????

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 31.10.10 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Pronto?

Eccellenza:Pronto? C'è un po di figa a buon prezzo in galera?
Servitore:aspetti eccellenza vado a controllare.
Ritorna
Servitore:Si c'è una brasiliana e una lettone.
Eccellenza:la brasiliana è la nipote di ugo chavez e la lettone è la cugina di quinto grado di putin.
Servitore:Ma ugo chavez è venezuelano e putin è russo.
Eccellenza:e vabbè chi se ne accorge qui dilaga l'ignoranza e comunque sono 2 pezzi di figa?
Servitore:Certo eccellenza.
Eccellenza:daccordo le mando qualcuno a prelevarle.
Servitore:eccellenza e per i documenti?
Eccellenza:Quali documenti?
Servitore:Ma come faccio a scarcerarle?
Eccellenza:Ma lo sa con chi sta parlando?
Servitore:Ma le procedure?
Eccellenza:Daccordo quanto vuole?
Servitore:Non è una questione di prezzo non posso autorizzarla sta cosa.
Eccellenza:Vuole essere trasferito nelle prigioni libiche?
Servitore:Daccordo eccellenza per il prezzo ci mettiamo daccordo gliele libero subito.
Eccellenza:Quanta pazienza co sti buzzurri.Emilio dai col bunga bunga arriva un po di figa fresca.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 31.10.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

effetti collaterali di questa chiavica di europa senza forntiere cosi' tanto voluta da prodi e amici:

punteruolo rosso: importato insieme alle piccole palme low cost... tanto a germania francia uk e ai verdi paesi nordici europei cosa interessa ? il danno e' quasi tutto italiano

tutto cio' che e' rosso, porta danni

Carlo Gable, Peach State Commentatore certificato 31.10.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Mamma quante gliene ha dette al nano indirettamente ieri la Marcegaglia...che, peraltro, neanche lei e' una santa...imbarazzante. E lui ha ancora il coraggio di rimanere li',sulla sua poltroncina.
Altrimenti perde la bella vita a Palazzo Grazioli...
Ma che schifo di Paese...

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 31.10.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fli: Bocchino, serve sussulto dignita', Fini unica alternativa

bravo bocchino!

ps: di tutti i tuoi interessi, anche quelli familiari, che grazie alla politica ti sei "cuccato", ne parliamo la prossima volta!
della serie: chi è senza interessi, scagli la prima dignità!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

piove, governo bunga-bunga!


Mi venivano in mente le riunioni di consiglio:
Nei posti dove sono stati eletti i rappresentanti 7stelle,
si possono riprendere o assistervi?

anthony c. Commentatore certificato 31.10.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-- OT --

Carlo Vulpio e Gianni Lannes

su Radioradicale.it

(n.b. non sono radicale
ma adesso ascolto e leggo un po' tutto ;-)

Paola Bassi Commentatore certificato 31.10.10 11:40| 
 |
Rispondi al commento

APERTA NUOVA SEDE CARITAS CONTRO LA CRISI AD ARCORE IN LOMBARDIA. CHIUNQUE ABBIA BISOGNO DI UN AIUTO CONCRETO SARA' SODDISFATTO CON LA DONAZIONE DI COLLIER IN ORO, MACCHINE SPORTIVE E
SOLDI CONTANTI, QUI DI SOTTO RIPORTIAMO LE INDICAZIONI PER TUTTI QUELLI CHE VENGONO DALLA LOMBARDIA IN GIU'

Prendi l'uscita per A1 verso Firenze
Strada a pedaggio parziale
563 km

19. Continua su A51
Strada a pedaggio parziale
24,3 km

20. Prendi l'uscita 20 verso Arcore/Villasanta
450 m

21. Entra in Via Bergamo/SP2
Continua a seguire la Via Bergamo
90 m

22. Continua su Via Villasanta/SP45
Continua a seguire la SP45
Attraversa 2 rotonde
4,1 km

23. Svolta leggermente a destra allo svincolo per Via Leonardo da Vinci/SP58
230 m

24. Svolta a destra in Via Leonardo da Vinci/SP58
Continua a seguire la SP58

POI CHIEDERE DI VILLA SAN MARTINO

ALL'ENTRATA PRESENTATEVI DICHIARANDO DI ESSERE FIGLIO O FIGLIA DEL PREMIER EGIZIANO MUBARAK.

p.s.

Sono previste agevolazioni ed aiuti anche per ladri colti in fragrante. Per ulteriori informazioni rivolgersi all' igenista dentale sig.ra Nicole Minetti

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 11:34| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione


BESTEMMIA E INSULTO SOCIALE

la permanenza di berlusconi come primo ministro
italiano :

-sporca le istituzioni , vilipende la
costutizione

-tradisce i valori laici , cristiani che si
ispirano alla famiglia , al rispetto , al
vangelo e alla tradizione antifascista e
repubblicana

- aizza alla rivolta , odio sociale , offende i
poveri , i disoccupati , i precari .

- la sua disinformazione aizza , stimola , l'odio
sociale fra i sostenitori e gli schifati

- sputtana imagine e sostanza dell'italia in
italia e al'estero

-offende il cittadino onesto che applica il codice civile con la diligenza del buon padre di famiglia e rispetta le leggi

- offende chi paga le tasse , chi lavora 18 ore al giorno per due soldi

-incita alla disubbidienza , al non rispetto
delle regole , delle leggi

-stimola la parte peggiore dell'italiano medio

-la sua permanenza ai vertici SPUTTANA CHIESA , ISTITUZIONI E TUTTO CIO' CHE SI CHIAMA POTERI FORTI.

sE SI AVESSE LA CERTEZZA DI UN TOTALE BIG BANG....

forse SAREBBE MEGLIO...RESTI ....COME DETONATORE INSANO DELL'EFFETTO DOMINO.......

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 11:30| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il lavoro che si deve fare in politica e' come quando si gioca a scacchi. bisogna avanzare quando occorre, temporeggiare, e al momento buono va dato lo scacco matto.
se si attacca alla cieca si rimane sdentati.
una partita prevede del tempo per essere vinta, anche se costantemente bisogna indebolire l'avversario, cioe' ottenere tante picocle vittorie, e non dargli modo di farsi attaccare.
cosi' e' la stessa cosa in politica, il concetto del "tutto subito" va eliminato dalla testa.
quello che deve guidare invece e' l'onesta' degli intendimenti, naturalmente dei buoni intendimenti e la sincerita' verso se stessi.
quindi, in parole povere, vedo benissimo un governo tecnico con tutte le forze disposte a cambiare la legge elettorale e a fare una legge sul conflitto di interessi e poi andare al voto, alleandosi con quei partiti (chiedo scusa per la parola partiti) che hanno sulla carta gli stessi intenti del m5s (vendola, di pietro, verdi, radicali, pd) mettendo pero' dei sani paletti in modo che non si ripetano i pacchiani, malevoli, distruttivi errori che certi partiti hanno fatto e che certe persone (ad es d'alema o violante) all'interno di quei partiti vorrebbero portare avanti.
ad es imponendo che chi e' indagato per reati gravi (corruzione etcetc.) non possa venire candidato e naturalmente imponendo una linea-base che la coalizione deve seguire (ad es basta con la spogliazione dei diritti del mondo del lavoro, politiche di green economy etcetc.). gia' si otterrebbero tante piccole vittorie.
sarebbe un passo avanti fenomenale dalla situazione attuale e da li' si potrebbe cominciare a ricostruire (lottando, a fatica, tutto quello che si vuole) l'italia.
se invece si vuole dare scacco matto in due mosse, siccome gli altri (tutti, anche gli eventuali alleati) sono abili giocatori, si perde e non si conclude niente, a parte il solito brodino del "quanto siamo bravi noi e cattivi loro".

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 31.10.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento

@ lucaluca 9:44
***

canzone azzeccatissima!
ho controllato, è del 1966, 44 anni fa!!
già era iniziato l'inurbamento e la cementificazione per dare case a chi veniva a lavorare in città abbandonando la campagna!

dunque il boom economico degli anni 60 e 70
l'Italia scopriva il benessere
le famiglie si procuravano beni che fino ad allora non conoscevano

ma ad un certo punto è successo qualcosa
è come se si fosse gonfiato troppo un pallone
e ora il pallone sta per scoppiare..

dovremmo riuscire a fare in modo che il pallone si sgonfi lentamente da solo prima che scoppi

non credo che un governo, a meno che non sia illuminato, capisca questa cosa, il PIL è il MOLOCH davanti cui tutti devono inchinarsi..

ci vorrebbero tante CASCINE di ANDREA FALAPPI e altre scelte simili (che comunque si stanno qua e là per fortuna realizzando)!


Paola Bassi Commentatore certificato 31.10.10 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Ormai l'hanno capito tutti che il Berluska va battuto politicamente.

I suoi scandali sessuali interessano nessuno alla fine.

Tranne che ai giornalisti e alla moglie, ovvio.

E' una lotta di potere le cui vittime saranno sempre i Cittadini.

E col governo tecnico ci affonderanno definitivamente. Va trovata una soluzione politica. L'ammucchiata che si è vista finora non arriverà a mangiare il panettone.
E in ogni caso sarà punita dagli elettori.

Che vogliono trasparenza e chiarezza delle reciproche posizioni.
Una riedizione del caf è impensabile. Il Popolo va lento forse ma comunque segue un suo percorso.
Le ammucchiate e i compromessi storici sono acqua passata.

E comunque ormai le leggi per mandarci tutti sotto un ponte o sul marciapiede sono state approvate durante l'estate del 2010 da DovevaRestareSuiMOnti.
E nessuno in futuro le modificherà. Non hanno interesse a farlo.
Il debito pubblico in scadenza nel 2011 e 2012 è altissimo.
Ci mancherebbe altro.

Saluti.


A REPORT Stasera

SCAMPI AL PETROLIO LA VECCHIA RICETTA DELLA CUCINA LIGURE

Il concetto di “scaricabarile” non è mai stato così azzeccato.

I fondali del Mar Ligure al largo di Savona sono ricoperti di petrolio.

Dal 1991, quando la petroliera greco-cipriota Haven saltò in aria scaricando 144 mila tonnellate di oro nero.

Tutti lo sanno, tutti lo negano.

Palazzo Chigi considera il problema “risolto”, il ministero dell'Ambiente pure, anche se si dice pronto a intervenire qualora ci fossero “segnalazioni” della presenza di greggio in fondo al mar.

Questa sera, di segnalazione, ne avranno una che vale le dimissioni.

Report, con un servizio di Sigfrido Ranucci, dimostra che quello della Liguria è un scempio che non potevano non sapere: al ministero, di accendere la tv non hanno bisogno.

Che sia pieno di petrolio, lo sanno benissimo.

Sono stati loro stessi, nel 1995, a commissionare uno studio alla Icram: sanno della distesa di catrame, sanno dell'alta percentuale di pesci con il tumore al fegato, sanno della prole malforme.

Eppure fanno finta di niente.
Stanno lì, aspettano “segnalazioni”.

CHI LAVORA nell'industria del greggio, assicura che il petrolio è un “prodotto naturale”, e come tale la natura se lo riprende.

Anche nelle peggiori fuoriuscite, giurano, dopo quindici, vent'anni, di quell'olio non c'è più traccia.

Anzi, azzardano, rende perfino i fondali più belli.

La catastrofe dell'Haven il prossimo aprile compirà vent'anni.

Eppure la natura quel vomito nero, non sembra averlo digerito.

È lei che si è dovuta adattare al magma che l'ha travolta: sugli ammassi di catrame, i moscardini sono perfino riusciti a deporre le uova.

IN QUELLA porzione di Mediterraneo, però, la pesca non è vietata.

Ogni mattina, i pescatori gettano le reti e quello che portano a galla è una materia grigiastra.

segue sotto


silvanetta* . Commentatore certificato 31.10.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di nuovo allarme terrorismo in USA!
Dopo una violenta campagna politica si invita a far fronte comune
per combattere il terrorismo!

Secondo un sondaggio, negli USA il 90% degli americani
non crede alla manipolazione mediatica...

Un altro sondaggio rileva che, il 90% degli americani,
crede che quello che tiene in mano la statua della liberta'
sia il cono della Mc Donald!

anthony c. Commentatore certificato 31.10.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....
Fini,era indagato e aveva detto di non esserlo;
aveva annunciato che si sarebbe dimesso se fosse stato dimostrato che la casa di Montec. Era del cognato, ….è stato dimostrato ma NON SI DIMETTE.

Un vero uomo di parola,ma forse la moglie non gli da il permesso !

Che omm e merda !

Siete proprio sicuri a sx di prendervelo in casa come alleato ?


luca buzzurro

===========================================

A SINISTRA??? Fini è l'uomo giusto al posto giusto, a proposito di congrega di uomini d'onore.
Gli ipse dixit che seguono, ti toglieranno qualche flatulenza dal cervello:

"Non fonderò mai un partito. Se non entro in politica vado in galera."
"Mai avuto a che fare con Craxi."
"Le mie aziende non hanno mai corrotto nessuno. Giuro sulla testa dei miei figli."
"Ho dato mandato irrevocabile ai miei legali di vendere le mie tv."
"Bossi parla come un ubriaco da bar, con lui non prenderò mai più un caffè: è un giuda, traditore, ladro e ricettatatore di voti."
"Non ho mai insulato nessuno. Coglioni! Faccia da stronza! Stalinisti! Ladri! Golpisti! Fascisti! Vaffanculo! I giudici sono matti, mentalmente disturbati, antropologicamente diversi dal resto della razza umana."
"Se perdo le elezioni lascio la politica. (vinse Prodi)"

Inutile dirti chi le pronuncio', ma se vuoi continuo con la terapia e te ne posto delle altre, di perle cosi'.
Stammi bene, vittima della propaganda.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 31.10.10 10:57| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è partita la campagna di buggie dello
psicopatico migniottaro,stanno invadendo
tuttigli spazi con manifesti dove indicano
i banchetti dei venditori dell'amore e guarda
caso si appooggiano nelle varie circoschrizioni
di roma,segue un altro amnifesto del sindaco
mò tòmanno,che edifica tutto quello che sta
facendo il fare, quindi se capitate nei paraggi
di uno di questi gazzebi chiedete come si fà a
partecipare alle feste bunga bunga,e soprattutto
chiedegli dei favvori il santo li esaudirà.ù
sono senza ritegno rifate vedere tutti quelli che
condivido questo cancro sociale compreso il puttanesimo fate rivedere la festa di san giovanni
col milione di cazzari sopra e sotto,compresa la
polverini che evidentemente cercherà un invito
al salone della monnezza.

claudio galletti 31.10.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il fatto è che un gruppetti di squallidi individui psicolabili ha monopolizzato il blog e al mondo appare come che i grilli sono tutti così.

a mio avviso occorrerebbe bloccare ad un massimo di 3 post giornalieri ogni email e ad un minimo di 5 reply......... altrimenti succede che pare di essere via via una volta nel blog di stalin e l'altra in quello del leghista infiltrato.

bruno bassi 31.10.10 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fino a 12 c'è il sondaggio quotidiano di Ski
Oggi il quesito é
"Berlusconi si deve dimettere?"
il 76% ha risposto di sì

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cagliari, 28 agosto 2010 - Ha detto no ad un gruppo di facoltosi imprenditori edili che volevano comprare casa e terreno dove sorge il suo “furriadroxiu”, la sua azienda agricola, a qualche centinaio di metri dalla bellissima spiaggia di Tuerredda, a Chia, nel cagliaritano, la dove avevano pogettato di far sorgere un complesso turistico a cinque stelle ed ecocompatibile.

Ovidio Marras, pastore di 81 anni è diventato il beniamino degli ambientalisti. Fisico asciutto di chi da una vita lavora sui campi, Ovidio, il cui “furriadroxiu” è accerchiato dalle imprese, alleva vacche e pecore e cura un orto e non ne vuol sapere di andar via da un ambiente bellissimo che fa gola ai “signori del mattone”. Tiene a precisarlo, Ovidio Marras: i “padovani” (come li chiama lui) non diventeranno mai padroni della sua terra.

Del resto il progetto di costruire un complesso turistico a cinque stelle nella collinetta che sovrasta la spiaggia di Tuerredda, a due passi da Teulada e Capo Malfatano suscita non poche polemiche. Si tratta di un albergo dotato di terme, ristoranti, centro sportivo e piscine e di tante villette al massimo su due livelli, con grandi giardini che, assicura il gruppo d’imprese che le sta costruendo, in armonia con l’ambiente. Saranno in totale 150mila i metri cubi di cemento che interesseranno una delle zone più belle della Sardegna.

A costruire su 700 ettari il ‘Capo Malfatano Resort’ sarà la società Sitas, una cordata di imprese di cui fa parte la Sansedoni spa (40 per cento, controllata dal Monte dei paschi di Siena), la Benetton (25 per cento, attraverso la Ricerca finanziaria spa), il gruppo Toffano (24 per cento) e il gruppo Toti (11 per cento). La gestione dell’albergo sarà invece affidata alla Mita spa, la società dal gruppo Marcegaglia, che in Sardegna già amministra il Forte Village, a Santa Margherita di Pula, e l’ex arsenale della Maddalena.

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La meraviglia è l'effetto della novità sull'ignoranza.

Samuel Johnson

BUONGIORNO A TUTTI..!

Umberto C ;-), Alba Commentatore certificato 31.10.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gira per internet la foto di una ragazza nuda che alza il cartello stradale di Arcore

ARCORE =0 HARDCORE . GEMELLATA CON SODOMA E GOMORRA

:-)

MA CHE BALL'IMMAGINE L'iTALIA DA' AL MONDO!
La Brambilla dovrebbe mettere anche questo nel suo sito turistico sul bel paese.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL NANO BARCOLLA -

spinte da sinistra - spinte dal....vaticano (?)
lo spastico "alza la voce" , con la marocchina ha toccato il tasto dolente della xenofobìa legaiola!


Bossi, riferiscono, avrebbe spiegato la convinzione che l'esperienza di Governo Berlusconi sia al tramonto non solo e non tanto per il caso Ruby e il costume di vita del Premier (al quale non avrebbe peratro mancato di lesinare critiche e attacchi per la gestione del caso della minorenne marocchina a partire dalla telefonata in Questura per aiutarla) ma soprattutto per la convinzione che l'accelerazione Fini sulla costruzione del nuovo partito di centrodestra e della triangolazione sempre più stretta fra Presidente della Camera, Casini, vertici del Pd siano il segno che a breve Fli staccherà la spina. E che sta a ora alla Lega valutare se le conviene attendere quel momento o giocare d'anticipo e prendere lei una qualche iniziativa con Berlusconi.

da L'Unità

Berlusconi al delirio e sempre più solo. Anche Bossi lo abbandona
di Roberto Romano

Il premier Berlusconi questa volta uscirà con le ossa rotte da questo ennesimo scandalo sessuale che lo vede al centro di cene con la minorenne marocchina Ruby. Nella sua ultima delirante e censurabile uscita ha dichiarato queste vergognose parole:" a me piace la vita e le ragazze, io non cambio". Questa ultima dichiarazione ha portato il giornale dei paolini Famiglia Cristiana diretto da don Sciortino a definirlo persona "malata", e in questo caso ci associamo a questo duro commento in presenza di questo comportamento a dir poco esecrabile.


>>>> spruzzate il tutto con la munnezz campana e
le dichiarazioni del Bertolaso, si ottiene una
arma di distruzione di NANI & BALLERINE !

PS.
l'inno funebre sta nel nick


Massera y P2 El nombre de Massera figuraba en la lista de 963 integrantes que la policía italiana encontró en 1981 al investigar las acciones de la logia masónica Propaganda 2, de la que también habían sido miembros Perón, José Manuel Guiñazú, José López Rega y numerosos industriales y políticos italianos, entre ellos Silvio Berlusconi. La logia, desde entonces declarada ilegal por el gobierno italiano y presuntamente disuelta, estaba bajo la dirección de Licio Gelli, un antiguo operador de Mussolini durante la Segunda Guerra Mundial luego encargado por la CIA de mantener una red clandestina de operaciones anticomunistas; Gelli habría conocido a Massera a través de Juan Domingo Perón. A cambio, habría facilitado las relaciones de Massera con el Vaticano y Estados Unidos.

http://es.wikipedia.org/wiki/Emilio_Eduardo_Massera


La storia si ripete una e altra volta
i personaggi sono sempre gli stessi , fascisti e pduisti dove il nome di licio gelli e la masoneria che governa questo bel paese.


Adesso il piccolino dondola nel cade o non cade ma anche si cadese lui rimane nelle ombre come un buratinaio

I dittatori argentini quando le cose sono insostenibili fecero una guerra nazionalista contro gli inglesi,la cosa li sfuggi di mano perche senza scruppoli si fecero massacrare per gli inglesi armati fino ai denti ma due cose

i codardi fascisti al governo non spararono un colpo la truppa rimane da sola combatendo contro gli inglesi e poi persero la "guerra" e il potere ma "il sistema " rimane nascosto latente

Il berlusconismo cadrà qualcuno pagherà i piatti rotti ma loro come sempre rimangono nelle ombre

L'unica arma che abbiamo è non dimenticare chi sono questi ratti di fognia e denunciarli sempre e ovunque siete per non ripetere gli stessi errori lasciando spazio a coloro che attentano contro la democrazia.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Da IFQ di oggi

VINCENZO INDOLFI

DA TARTAGLIA A BELPIETRO: IL QUESTORE “NEMICO” DIVENTÒ ZELANTE

Il presidente del Consiglio ordina che Ruby venga affidata alla sua igienista eletta consigliera regionale Nicole Minetti invece di essere condotta a una comunità protetta come chiesto dal pm minorile.

Il questore di Milano Vincenzo Indolfi esegue.

Questo accadeva il 27 maggio.

A ottobre il questore viene nominato prefetto con funzione di ispettore generale di amministrazione del Consiglio dei ministri.

Premesso che prassi voglia che tutti i questori di Milano vengano nominati prefetti, che Indolfi ha 64 anni e tra un anno andrà in pensione e che tutti i questori vanno in pensione da prefetti, resta il ruolo svolto dal poliziotto alla guida di via Fatebenefratelli nel caso Ruby.

Stiamo parlando di un questore che non ha certamente brillato durante i quattro anni di permanenza a Milano.

A suo carico due inchieste nell’arco di due mesi.

Una volta perché in qualità di massimo responsabile dell’ordine pubblico aveva dimostrato “palesi inefficienze nella gestione della piazza” - fu l’accusa del ministro della Difesa Ignazio La Russa - quando il premier venne colpito dalla statuetta con il Duomo di Milano lanciata da Tartaglia.

La seconda in occasione della ricorrenza della strage di Piazza Fontana quando il sindaco Moratti venne raggiunta sul palco dai dimostranti.

In ultimo quando il direttore di “Libero” Maurizio Belpietro venne sorpreso sull’uscio di casa da un uomo armato.

Indolfi dichiarò che si trattava di un fatto gravissimo tant’è che il ministro dell’Interno Maroni fu costretto a convocare una riunione a porte chiuse con i massimi vertici dell’ordine pubblico.

Storia rivelatasi poi di tutt’altro peso.

segue sotto

silvanetta* . Commentatore certificato 31.10.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo è difficile sapere come stanno le cose.
Con le dichiarazioni della polizia ci possiamo fare degli origami, basta pensare alle dichiarazioni su Bolzaneto e sulla Diaz.
Ruby è una bugiarda patologica che ha già dato una decine di versioni diverse.
Berlusconi è il grande smentitore, qui lo dico e qui lo nego.
Fede e Lele Mora sono così viziosi e corrotti che possono dire solo quel che fa loro comodo.
L'unica cosa vera in questa situazione, anzi verissima, è l'enorme schifo di tutti noi per questa congrega del malaffare.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Prostituzione:
la prostituta, fà con il suo.
L'Utilizzatore Finale, fà con i nostri soldi.

antonio d., carrara Commentatore certificato 31.10.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

I servitori del caimano giustificano il padrone asserendo che sono tantissimi i capi di stato a cui piacevano le belle donne.
Certo cari PECORONI, sono stati in tanti a frequentare prostitute come Napoleone, Mussolini, Kennedy eccetera, però c'è una piccola differenza con questi signori del passato e cioè che nessuno di loro faceva pagare le proprie puttane alla popolazione. Nessuno di costoro se le portava in Parlamento eleggendole ministre o affidandole posti eccellenti facendocele pagare a noi. Nessuno di costoro aveva trasformato il governo in un casino. Costoro governavano e le mignotte le portavano a letto non alla dirigenza del proprio Paese.
LA CAPITE LA DIFFERENZA O SIETE DAVVERO CRANIO-LESI?

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 31.10.10 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Concorso notai taroccato a Roma:
tra i partecipanti, il figlio di Bruno Vespa e del ministro della difesa Ignazio la Russa.
Tutti comunisti.

antonio d., carrara Commentatore certificato 31.10.10 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Prostituzione...

Per strada...o in casa del Nano...

Sempre e' prostituzione!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Ruby: “Grazie a Berlusconi non sono finita sulla strada”.
Una prostituta: “Grazie alla strada non sono finita da Berlusconi”

(Peppe Clemente) www.luttazzi.it  

*****

Buona domenica a tutti.

silvanetta* . Commentatore certificato 31.10.10 09:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il Vernacoliere:

dire fare baciare lettera testamento bunga bunga. franco kappa

Alex J., Brisbane (QLD) Australia Commentatore certificato 31.10.10 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ammazzate il porco,arriva Natale e servono salsicce!!!

Gianfranco Clissa 31.10.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ho letto questo post...ho letto pure il libro LA COLATA...
questa mattina mi sono svegliato con in testa questa canzone (una delle prime canzoni che suonavo con la chitarra)...allora ho deciso di pubblicarla..non c è disogno di presentazioni per...

IL RAGAZZO DELLA VIA GLUCK

Questa è la storia di uno di noi,
anche lui nato per caso in via Gluck,
in una casa, fuori città,
gente tranquilla, che lavorava.

Là dove c'era l'erba ora c'è
una città,e quella casa
in mezzo al verde ormai, dove sarà?

Questo ragazzo della via Gluck,
si divertiva a giocare con me,
ma un giorno disse,
vado in città,
e lo diceva mentre piangeva,
io gli domando amico,
non sei contento?
Vai finalmente a stare in città.
Là troverai le cose che non hai avuto qui,
potrai lavarti in casa senza andar
giù nel cortile!

Mio caro amico, disse,
se qui sono nato,
in questa strada
ora lascio il mio cuore.
Ma come fai a non capire,
è una fortuna, per voi che restate
a piedi nudi a giocare nei prati,
mentre l in centro respiro il cemento.
Ma verrà un giorno che ritornerò ancora qui
e sentirò l'amico treno che fischia così,
"wa wa"!

Passano gli anni,
ma otto son lunghi,
però quel ragazzo ne ha fatta di strada,
ma non si scorda la sua prima casa,
ora coi soldi lui può comperarla
torna e non trova gli amici che aveva,
solo case su case,
catrame e cemento.

Là dove c'era l'erba ora c'è una città,
e quella casa in mezzo al verde ormai dove sarà.


Eh no,
non so, non so perché,
perché continuano
a costruire, le case
e non lasciano l'erba
non lasciano l'erba
non lasciano l'erba
non lasciano l'erba

Eh no,
se andiamo avanti così, chissà
come si farà, chissà...

FERMIAMOLI!

lucalucaluca c., revine Commentatore certificato 31.10.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento


Supercazzola mondiale

" minaccia terroristica " dice Obama
il pacco ....delle bombe di Al Qaeda .

Appunto ...un pacco.....

Antonio Albanese docet
con il ministro della paura**

http://www.youtube.com/watch?v=MchYp0lS9CM

Buongiorno e buona domenica

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Movimento all'Instant Party.

Se anche a te capita di avere il sospetto che chi ci governa te lo stia mettendo nel sedere, sappi che da oggi c'è un nuovo simbolo in cui ti puoi riconoscere".

Il Popolo del Bunga Bunga
per Berluskoni Presidente.

Buona Domenica a tutte.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 31.10.10 09:41| 
 |
Rispondi al commento

,


ANCORA GENCHI
L'unica notizia della vicenda di Ruby, se la analizziamo bene, è la telefonata notturna di Palazzo Chigi alla questura di Milano.

Questa, a ben riflettere, oltre che una notizia di stampa appare proprio una "notizia di reato", qualunque siano state le conseguenze di quell'interessamento.

Chi l'ha ricevuta, quand'anche non avesse aderito alle istigazioni, aveva l'obbligo di informare "senza ritardo" l'autorità giudiziaria, come impone l'art. 331 del codice procedura penale ad ogni pubblico ufficiale.

Nelle questure, poi, quelli che di solito rispondono a Palazzo Chigi non sono pubblici ufficiali qualunque e, se leggiamo bene il codice, di obblighi ne hanno anche ben altri dei semplici "pubblici ufficiali" che lavorano al Catasto.

Comunque siano andate le cose non bastano oggi solo le conferme di quella telefonata. Specie se vogliamo che in Italia la legge sia uguale per tutti e non ci siano trattamenti differenziati per i ricchi, per i poveri, per i potenti e per i deboli.

Se non vogliamo, principalmente, che si crei un codice per gli intoccabili, un codice speciale per gli oppositori del regime.

Per tutti coloro che magari non sono mai stati una forza politica, che non hanno fatto parte di un partito o hanno avuto simpatie per partiti diversi e che hanno fatto semplicemente il loro dovere, con coscienza ed onestà.

Mi riferisco a quei magistrati, investigatori o giornalisti, che hanno avuto solo il coraggio delle proprie azioni e di mantenere la schiena dritta e che, solo per questo, sono stati il bersaglio di questo Regime.

E quindi ci risiamo.

Il volto di Ruby e i suoi occhi sfigurati stanno alimentando l'argomento di distrazione di massa del momento, per allontanarci dai reali problemi del Paese.

Ed è per questo che io voglio rivendicare la libertà sessuale di quella ragazza, nonostante i suoi 17 anni.

Io ho una figlia che ha 17 anni, che ammiro mentre cresce e che da bambina ho visto diventare donna...


Alex J., Brisbane (QLD) Australia Commentatore certificato 31.10.10 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non basta coprire gli occhi per tutelare i giovani

di Gioacchino Genchi, da il blog de Il Fatto Quotidiano del 29 ottobre 2010

Dal sito di Repubblica noto che gli occhi di Ruby nella foto sono orrendamente mascherati dai soliti quadratini grigi, come su qualcuno le avesse dato un pugno con dei dadi. C'è una legge che lo prevede a tutela dei minori e dalle violenze della stampa è giusto che i minori debbano essere tutelati.

Nelle cronache, intanto, le ultime notizie sulla vicenda di Ruby sono state prese a pretesto dai soliti bigotti moralisti per gridare allo scandalo.

Per costoro, però, come per quelli che pensano che per tutelarla basta imbrattarle gli occhi, lo scandalo non è Belusconi, ma la sessualità di Ruby, che ha solo 17 anni.

Questo ed altro basta ad appagare i puritani solo col mascheramento degli occhi di un volto bellissimo, che finiscono per sfigurare le sembianze di una ragazza che pare un gioiello della natura e che chiunque, senza altre recondite finalità, avrebbe avuto il piacere di ammirare.

In tutto questo la più grande ipocrisia sta nel fatto che chi si preoccupa di tutelarla solo coprendole gli occhi finisce, magari senza accorgersene e senza volerlo, col farle violenza.

Una violenza diversa, forse più grave e dolorosa di quella che gli hanno fatto altri, anche per obiettivi limiti fisiologici, che magari cercano anche in questo modo di dissimulare.

Ed è così che chi nella vita ha avuto sempre la virtù di trasformare il piombo in oro, saprà fare anche di questa inaspettata disgrazia una virtù.

Probabilmente qualcuno non ha ancora incassato la lezione degli errori del passato.

Non bastano i sondaggi e non sono serviti nemmeno i risultati delle urne elettorali a far capire che la campagna di stampa con le 10 domande è solo servita a rinforzare Berlusconi più di quanto lui col suo governo e con la sua maggioranza era riuscito a fare...

SEGUE GIU'


Alex J., Brisbane (QLD) Australia Commentatore certificato 31.10.10 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OBAMEIDE

Washington 08:01
USA: OBAMA ZITTITO IN CONNECTICUT, POCHI SOLDI PER AIDS

Barack Obama e' stato contestato a Bridgeport, in Connecticut, dove e' stato interrotto da alcuni manifestanti che chiedevano piu' fondi per la lotta all'Aids. Dimostranti allontanati dallo stadio dove in 9.000 erano venuti per sentire il presidente americano a tre giorni dalle elezioni di Midterm. Obama e' stato ripetutamente fischiato e dopo aver inizialmente accusato il colpo non trovando le parole giuste per porre fine alla protesta se l'e' cavata con una battuta: 'Questa e' una delle grandi cose dei democratici: vogliamo farci sentire sempre e comunque' .

Washington 09:03
MIDTERM USA: I REPUBLICANNI HANNO GIA' VINTO...SU FACEBOOK

La rete che nel 2008 lo aveva portato alla Casa Bianca ha tradito Barack Obama: i repubblicani hanno 3,38 di fan su Facebook contro gli 1,39 milioni dei democratici. Questo il primo risultato certo in attesa mercoledi mattina (in Italia) del risultato ufficiale delle elezioni di Midterm che vedono il rinnovo di tutta la Camera dei rappresentanti, 37 su 100 senatori e altrettanti governatori .

Washington 22:06
MIDTERM USA:52% INDIPENDENTI CHE VOTO'OBAMA ORA REPUBBLICANI

A 3 giorni dal midterm Obama ha perso il 52% degli elettori indipendenti che voteranno per i repubblicani. Questo quanto emerge da un sondaggio del Wall Street Journal di Rupert Murdoch secondo cui ora solo il 40% dei decisivi elettori non schierati, che nel 2008 avevano scelto Obama, voteranno per i democratici la maggioranza .

RADIO CAPITAL

Alex J., Brisbane (QLD) Australia Commentatore certificato 31.10.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Bunga bunga con Lele

Bunga bunga con Fede

Se non stati attento vai in galera

Per colpa della F(R)ICA.

RATZINGA SCOMUNICA IL BANANA DEL BUNGA-BUNGA (CHI TE S’INGULA): "L’AMORE È RIDOTTO A MERCE DI SCAMBIO, DA CONSUMARE SENZA RISPETTO DI SE STESSI E DEGLI ALTRI" - 2- DOPO "FAMIGLIA CRISTIANA", ANCHE UN CAI-NANO SENZA "AVVENIRE": "IL PAESE VUOLE SOBRIETÀ PERSONALE E DECOROSO RISPETTO DI CIÒ CHE SI RAPPRESENTA" - 3- SUL MARCIO, ARRIVA LA MARCEGAGLIA! "RITROVARE LA DIGNITÀ DELLE ISTITUZIONI" - 4- LA TELEFONATA DEL CAVALIERE INFOJATO (IN PERSONA!) ALLA QUESTURA DI MILANO: "QUELLA RAGAZZA È UNA PARENTE DEL PRESIDENTE MUBARAK, AFFIDATELA ALLA MINETTI" - 5- NUOVA E ZOCCOLISSIMA GALLERIA DI IMMAGINI DELLA MAROCCHINA DI HARD-CORE!

Dagospia

Alex J., Brisbane (QLD) Australia Commentatore certificato 31.10.10 09:04| 
 |
Rispondi al commento

IL RITORNO DEL RE

In questo paese, e lo stiamo denunciando da tempo, è tornata la monarchia.
Un individuo al di sopra di tutto e di tutti che detta legge e nessuna legge lo può toccare.
Fa una telefonata,manda un messo, e preleva una persona dal carcere scavalcando qualsiasi regola e procedura.
Ancora più grave è il gesto di chi ha eseguito l'ordine ridotto da servitore dello stato a puro giullare di corte contravvenendo in ogni caso ai suoi doveri.
Non esistono regole,avvocati,processi,giudici tutto sovvertito dal potere e dal dio danaro.
Quando il consiglio dei ministri si riunisce a Napoli circola la voce che il monarca foraggia i poliziotti per far eseguire compiti al di fuori dell'ordine pubblico ed alla luce dei fatti ora ritengo che la cosa sia del tutto credibile.
Tutti i ministri che vi partecipano pretendono auto blu a sbafo tanto che Napoli ha dovuto chiederle ad altre regioni per accontentare i giullari di corte.
Dopo la riunione i giullari lasciano le auto ovunque senza avvertire la centrale ed i poliziotti devono andare alla ricerca delle auto di stato utilizzate dai 'turisti per caso'.
A che siamo ridotti.
E' possibile che il danaro compri tutto e non esistono più uomini che si ribellano o fanno valere semplicemente le leggi?
Dove può arrivare questo potere?
Nel momento in cui scrivo questo commento può venire un messo a prelevarmi ed incarcerarmi?
Se un pubblico ministero o un poliziotto denuncia una irregolarità può essere trasferito in Libia o perdere il lavoro?
Capite la gravità della cosa?
Non tanto nei vizi,nelle porcate,nelle orge,nello sfruttamento ma l'ABUSO DI POTERE è ormai POTERE ASSOLUTO e se è possibile uccidere Teresa Buonocore per 5000€ cosa è possibile fare per somme 50 0 100 volte superiori?
Forse uccidere un giudice?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 31.10.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

SCILVIO?!... NON TI SCORDAR DI...

E' il momento di passare alla cassa per la Forza del Sud di Miccichè: "Berlusconi ci metta nelle condizioni di stare con lui, altrimenti saremo contro di lui".

La ricattocrazia... prosegue il suo corso: tutti reclamano qualche cosa: industriali, partiti, escort, minorenni... Scilvio ha bisogno del portafogli di una nazione per rispettare le promesse personali.

MICCICHE'

By Gian Franco Dominijanni


Lettera aperta alla Presidente dell’Università di Miami, Donna Shalala

Onorevole Donna E. Shalala,

Presidente

Università di Miami,

Stimata Presidente Shalala,

Noi, accademici degli Stati Uniti ed ex-alunni dell’Università di Miami, le esprimiamo la nostra più profonda indignazione con rispetto all’evento che ha avuto luogo il 12 ottobre del 2010 nell’Istituto di Studi Cubani e Cubano-Americani (ICCAS) dell’Università di Miami.

In tale atto si è reso omaggio al terrorista confesso Orlando Bosch.

Orlando Bosch è stato arrestato e condannato per innumerevoli atti terroristi in Venezuela, Stati Uniti e altri paesi. Nel 1968 fu condannato a 10 anni di prigione per l’attentato ad una nave polacca che si trovava attraccato a uno dei moli di Miami.

Successivamente compì dieci anni in carcere in Venezuela per l’abbattimento di un aereo cubano il 6 ottobre del 1976, sabotaggio nel quale persero la vita 73 persone. Il Procuratore Generale degli Stati Uniti Dick Thornburgh lo ha qualificato come “terrorista senza rimorso” (“unrepentant terrorist”), e il Procuratore Generale Associato Joe D. Whitley si è riferito a lui come a una “minaccia per la Sicurezza Nazional” (“a threat to National Security”). Entrambi i Procuratori svolsero le proprie funzioni durante l’amministrazione di George H. W. Bush.

Documenti della CIA e dell’FBI recentemente de-classificati (disponibili in internet), sono prova contundente della validità delle affermazione di questi Procuratori. Per esempio, un rapporto del 1979 riporta l’opinione di Bosch sull’esplosione dell’aereo cubano, rispetto al quale espresse: “Ci sono momenti nei quali non si può più evitare di fare danni alla gente innocente”. D’altra parte, una notizia dell’FBI del 14 ottobre del 1976 riflette le parole di Luis Posada Carriles – “Compagno di lotta” di Bosch – che disse che “Orlando sapeva tutti i dettagli” dell’aereo che sarebbe stato abbattuto...

SEGUE GIU'

Alex J., Brisbane (QLD) Australia Commentatore certificato 31.10.10 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SFIGURARE TUTTO PER...

Scempi politici = scempi economici = scempi ambientali = furto ai danni della comunità.

A Cagliari si è consumato, presso Via Santa Gilla (ex cementeria) un abuso legalizzato. I Palazzoni fuori misura (di dimensioni spropositate rispetto agli immobili circostanti, ma non solo). Di fatto è stato ridotto il valore delle abitazioni della zona a favore di una megastruttura. Addirittura gli abitanti hanno difficolta a vedere la televisione e ad orientare correttamente l'antenna. Tutto è stato svolto con la consueta fretta che contraddistingue gli scempi.

ABITUARE ALLO SCEMPIO.

By Gian Franco Dominijanni


Gli Stati Uniti annunceranno
l’aiuto militare di due miliardi di dollari al Pakistan

Il governo di Obama annuncerà un pacchetto militare di due miliardi per il Pakistan, al termine di un giro di negoziati che finiranno questa settimana.

Le Forze Armate pakistane utilizzeranno il denaro per comprare elicotteri, armi, sistemi ed attrezzature per intercettare comunicazioni, fabbricati dagli Stati Uniti. L’aiuto include anche più assistenza per prendere misure contro l’insorgenza e un programma che permetterà ai membri delle Forze Armate del Pakistan di studiare in istituzioni militari statunitensi.

Nel frattempo, i pakistani continuano a soffrire per la devastazione delle inondazioni che hanno distrutto il loro paese e danneggiato praticamente venti milioni di persone. La richiesta di aiuti di due miliardi di dollari dell’ONU per le inondazione, che è stata emessa quasi un mese fa, è stata finanziata solo al 34%. (Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/esteri/29octubre-Gli%20Stati.html

Alex J., Brisbane (QLD) Australia Commentatore certificato 31.10.10 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la porcilaia dei notai ha scoperto il fianco

..ma quando avverrà la cancellazione di tutta

la casta degli Ordini Fascisti

.

cimbro mancino Commentatore certificato 31.10.10 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo che molti sono convinti che uno che è stato operato di tumore alla prostata non possa più fare sesso, guardate che non è vero al 100%. I casi in cui orgasmo e accoppiamento sono ancora possibili non sono frequenti ma esistono. Forse non per un poveraccio, ma per uno come Berlusconi possiamo immaginare di tutto.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Barilla: ombre belliche di un “made in Italy”
di:
di Gianni Lannes
Il marchio italiano non è solo pasta e tarallucci del mulino bianco, bensì una “magica unione” di finanziatori ed alleati, soprattutto produttori di armi: ad esempio il micidiale cannone 20 millimetri (Oerlikon) adottato con furore da Hitler e in seguito dai dittatori di mezzo mondo. Anda-Bührle e Barilla: una saga di famiglie d’altri tempi. Generazioni e identità accomunate dal senso della produzione e vendita al miglior offerente, ingraziandosi il consenso popolare mediante pubblicità dilagante sui mass media. Occhio, non è tutta d’un pezzo la proprietà: la ditta parmigiana in attività dal 1877 non è quotata in borsa, ma vanta un socio storico imbarazzante. Per dirla con uno spot che addomestica le coscienze: “scopri il mondo di casa Barilla, iscriviti e diventa protagonista”. Detto e fatto: gratta… gratta vai a fondo. L’accordo della serie latina “pecunia non olet”, risale al passato remoto, appena sbianchettato. Infatti, nell’anno 1979 Hortense Bührle (maritata Anda) – figlia del famigerato Emil Georg (al soldo di Hitler) e sorella del pregiudicato Dieter (responsabile della morte in Africa di milioni di innocenti, prevalentemente donne e bambini, come accertato dall’Onu) nonché madre dell’ingegnere Gratian - investe 10 milioni di dollari per acquistare il 15 per cento della nota marca emiliana. La Barilla è a caccia di denaro fresco: ha bisogno di iniezioni in moneta sonante senza andare troppo per il sottile. Hortense (nata il 18 maggio 1926, originaria di Ilsenburg am Harz, ma naturalizzata a Zurigo nel 1937) ha sposato nel 1964 il pianista Géza Anda. Nel 1969 la gentildonna ha un figlio di nome Gratian, che in seguito diviene ingegnere elettronico, nonché consulente di direzione della McKinsey.

http://www.italiaterranostra.it/?p=8115

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 31.10.10 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Re di Babilonia tuona: "L'Europa sappia sempre alimentarsi dalle proprie radici cristiane". E ancora si appella a Brigida di Svezia affinché "possa intercedere efficacemente presso Dio, per ottenere la grazia tanto attesa della piena unità di tutti i Cristiani."

Ma cosa intende la maligna Chiesa Romana per "piena unità di tutti i Cristiani"? Nessuno se lo chiede? E allora lo rivelerò io. Per "unità di tutti i Cristiani" la Chiesa del Male intende la cessazione di ogni confessione religiosa diversa da quella della Setta Vaticana, e la sottomissione di tutti coloro che si definiscono Cristiani - senza alcuna eccezione - al potere temporale del Papato e alla sua nociva dottrina. Così il Potere di Assur pretende di infeudarsi tutti, Greco-Ortodossi, Protestanti di qualsiasi tipo, Copti, Nestoriani e via discorrendo. Egli pretende ad esempio che il Patriarca di Costantinopoli si inginocchi davanti al trono di Babilonia e baci la pantofola imperiale. Così la Prostituta dell'Apocalisse ha perseguitato e assassinato i Buoni Uomini: perché sapeva per certo che non si sarebbero mai chinati davanti al Rappresentante del Rex Mundi.

Il cataro 31.10.10 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Un’eruzione del Vesuvio «non sarebbe una grande disgrazia, lo dico da buon leghista». Così si è espresso il capo della Protezione Civile Guido Bertolaso in una riunione lo scorso 15 ottobre. La Cgil-Funzione pubblica ha reso noto di aver ricevuto da un anonimo per posta un Cd con il discorso. In esso Bertolaso aggiunge: «L’unico rammarico che avrò sarà quello che purtroppo tra Vesuvio e Campi Flegrei non è successo niente...».

************************

Bertolaccio andrebbe decapitato.
Inginocchiato con il capo sul ceppo, con una poderosa mannaia gli andrebbero, inizialmente, smembrate le spalle; dopo aver assistito un po' alle urla suine di terrore e dopo averlo visto rantolare tra pozze del suo marcio sangue, un debole ma coraggioso boia Napoletano andrebbe ad alzargli il capo e con un banale e non certo affilato coltello da cucina, inizierebbe la lenta e deliziosissima decapitatio.

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 31.10.10 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro Frattini auspica un'empia alleanza tra le tre religioni che adorano il Creatore Malvagio, artefice di questo Inferno Cosmico. Con questa alleanza monoteista, Frattini vuole estirpare l'ateismo, definito "minaccia per la società". Ora, non ci vuole molto a capire che questa lega tra adoratori del Rex Mundi finirebbe per combattere allo stesso modo ogni forma di dissidenza religiosa, aprendo la via a un nuovo Tribunale dell'Inquisizione.

Le parole del ministro sono infatti queste: "I cristiani dovranno essere consapevoli anche di ricercare con i musulmani un'intesa su come contrastare quegli aspetti che, al pari dell’estremismo, minacciano la società. Mi riferisco all'ateismo, al materialismo e al relativismo. Cristiani, musulmani ed ebrei possono lavorare per raggiungere questo comune obiettivo."

Ora, il suddetto ministro non parla in modo esplicito dei mezzi concreti che intende utilizzare in questa sua crociata. Le sue parole sono ambigue: "Credo che occorra un nuovo umanesimo per contrastare questi fenomeni perversi, perché soltanto la centralità della persona umana è un antidoto che previene il fanatismo e l'intolleranza".

Umanesimo? A che credete che si riferisca? Al bunga bunga? No. Egli si riferisce a una tirannia capace di entrare nella testa delle persone per imporre un pensiero di Stato, un pensiero unico, facendo semplicemente scomparire ogni oppositore. La gente, narcotizzata dalle immondizie mediatiche berlusconiane e infettata dalle spore del sessismo, non sa neanche più di avere diritti: vegeta in uno stato prossimo all'animalità.

Il cataro 31.10.10 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Vignetta
Mò sappiamo di che minchia parlava con Gheddafi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Certo non credevo che la Caritas fosse finita tanto male!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 08:04| 
 |
Rispondi al commento

La telefonata alla Questura...

Ma scusate, una curiosità:
non è forse vero che TUTTE le telefonate in questura vengono REGISTRATE, per ovvie misure di sicurezza ?

Se è così, ci vuole molto a portare le registrazioni al magistrato per sapere CHI ha telefonato e COSA ha detto?

rosario v. Commentatore certificato 31.10.10 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fi

Berlusconi: Lei non sa chi sono io!
Tizio barbuto: E vabbè! E io sono la nipote di Mubarak!

(Ma poi.. quello che non ho capito, va bene l'ignoranza storica della polizia, ma se la Ruby è marocchina, come faceva a essere la nipote del presidente egiziano? In ogni caso, le forze dell'ordine si sono discolpate: sembra che il piantone abbia risposto "Mubarak chi?")

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 08:03| 
 |
Rispondi al commento

30/10/2010 - 17h59 Berlusconi enfrenta pressão na Itália após novo escândalo com adolescente

Parlamentares de oposição exigiram que o primeiro-ministro italiano, Silvio Berlusconi, renuncie após um jornal publicado neste sábado mostrar supostos detalhes do premiê pedindo para a polícia libertar uma garota marroquina de 17 anos, presa por roubo.
A saga da garota, uma dançarina com nome de palco "Ruby", e seus laços com o líder de centro-direita de 74 anos explodiram no mais recente escândalo sobre a vida privada de Berlusconi.

Folha de sao paolo ieri

Al estero non riescono a capire come questo primer ministro rappresente un paese dal G8

La pubblicità a livello mondiale che fà il berlusconismo è pesima poi si sommiamo la lega lombarda (il maggiore partito xenofobo europeo) bingo.

QUesta è la Italia che hanno rialzato questi di ultra destra? tanti nemici tanto onore?

ma tornate nelle fognie di dove siete usciti.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 08:02| 
 |
Rispondi al commento

A questo signore che si è opposto alla cementificazione in quel di Milano gli è detta bene.
Se fosse successo ai tempi di MIlano 1, Milano 2, lo avrebbero fatto minacciare dai mafiosi. Comunque non è ancora sera.
Sono felice nel vedere che c'è ancora gente che si oppone per cose giuste econtro le speculazioni.

mosti l., massa Commentatore certificato 31.10.10 08:00| 
 |
Rispondi al commento

4
Lucio Galluzzi

Se B è così buono, cosa che non si mette in dubbio, figuriamoci!, farebbe meglio però a frequentare di più le Caritas e intervenire pubblicamente, alla luce del sole, senza chiudersi in torri d’avorio irraggiungibili
Non dovrebbe farsi portare i "casi umani" a domicilio da Lele Mora e neppure permettere che "minori in difficoltà" possano "essere adottati dall’entourage" dell’innamorato di Corona… strana questa Samaria che abbisogna di Umilio Fede e Lady Bonazza Minetti…
B faccia quello che vuole, viva la vita che crede, con le persone che ritiene più opportune, ma lo faccia a porte chiuse, perché per le sue schifezze, e non solo sue, tutti noi italiani stiamo continuando a fare figure a dir poco penose a livello internazionale
Non rappresenta solo chi lo ha votato. E’ il premier di tutti gli italiani, nessuno escluso
Non ho alcuna voglia di essere etichettato come puttaniere, bugiardo, corruttore, ricattabile, vecchio porco… e quant’altro di sente in giro per il mondo civile, per colpa di un malato "senza controllo"
E visto che a grandi lettere coraggiose, B, informa, da una platea internazionale, che non intende cambiare stile di vita e promiscuità scopereccia e manco ha intrapreso nel tempo un percorso terapeutico psicanalitico serio che lo aiuti, rimane solo che sia altrettanto coraggioso e "virile sempre teso" rassegnando le dimissioni
Senza aspettare che gliele chiedano
Un 74enne che ama le ragazzine deve fare altro
La figa non è la Nazione
L’Etica e la Moralità politica non sposano Lele Mora, soprattutto non giocano a carte con Fede

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Come Silvio Berlusconi usa le donne in TV
Articolo di Società cultura e religione, pubblicato sabato 30 ottobre 2010 in USA.

[Time]

In piedi nelle loro uniformi, minigonna e tacchi a spillo, tre giovani donne curve sopra le assi da stiro stirano camice da uomo poco prima di una diretta televisiva. Stanno gareggiando per diventare schedine, giovani donne che ballano un poco, che indossano ben poco e dicono pochissimo in Quelli Che… Il Calcio, una trasmissione popolare della domenica pomeriggio trasmessa dalla TV pubblica italiana. “Le schedine devono essere belle, ma devono anche essere pratiche” dice sorridendo la presentatrice dello spettacolo. “Vediamo cosa sanno fare!” Un ex-giocatore di calcio si avvicina per giudicare il risultato dello stiro e per assegnare il premio ad una agilissima bionda.

Niente di nuovo che la TV italiana trasmetta tette, chiappe e stupidaggini. Tutto questo sta rimbambendo gli spettatori dagli anni ’80, quando le televisioni di Silvio Berlusconi, che prima di entrare in politica era un semplice businessman del settore dei media, rivoluzionarono le trasmissioni mettendo gli italiani a dieta di soap opera americane, calcio e sesso attraverso l’impero di Mediaset. Questa formula però non ha solamente inciso sugli indici d’ascolto televisivi, ma è riuscita anche ad incoraggiare le fortune politiche di Berlusconi.

http://italiadallestero.info/archives/10297

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 31.10.10 07:57| 
 |
Rispondi al commento

3
Lucio Galluzzi
Il giornalismo non è gossip. Non è diffamazione per il calzino azzurro
Il problema serio di questo Capo del Governo che riguarda noi tutti è l’irruzione della sua privatezza nel pubblico
Già era successo con Veronica Lario. E’ stata lei che stufa del "ciarpame senza pudore" ha dovuto prendere atto del bisogno di separarsi da quell’uomo, e così ha fatto
Per sessuomania, libertinaggio e gusto per le ragazzine e le escort il premier si è giocato la famiglia e tutto lo ha esibito dall’insetto Vespa
Lui lo ha fatto. Non la "stampa bolscevica"
Ora si è scesi ancora più in basso, si pensava non fosse possibile, e invece..
Dobbiamo sapere da Umilio Fede [indagato per favoreggiamento della prostituzione insieme alla ex igienista dentale di B, poi politica eletta alla Regione Lombardia per il PDL] che il "bunga bunga" è una pratica sodomita della quale si parla in una barzelletta vecchia come Ramsete cambiando i personaggi
Nel caso di Rudy/Lele Mora i personaggi sono Cappuccetto Azzurro Cicchitto e Badessa Bondi che rapiti da una tribù vengono sodomizzati prima uno poi l’altro in cambio della improbabile salvezza della vita… che gran ridere vero?
"Bunga Bunga" non è poi un mistero nel suo significato. Sia il Cambridge Daily che L’Urban Oxford lo scrivono chiaramente: "[anale] Orgia, bareback, gang bang".
Per questo squallore di gente altrettanto miserabile eticamente hanno scomodato pure i Vangeli, "B è un Samaritano", lui voleva solo aiutare questa ragazza marocchina, sparando la palla che è parente di Mubarak, salvandola dalla galera, telefonando da Palazzo Chigi, che forse non è vero che ha telefonato, forse è vero, sono stati i suoi collaboratori, non lo hanno fatto, la Questura però: "dopo la telefonata dall’Ufficio di Presidenza, non è stato adottato alcun trattamento di favore nei confronti della ragazza, ma il caso è stato, come da prassi, affidato al Tribunale per i minori"; si mettessero d’accordo sull’uso del telefono di Stato però!
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 07:57| 
 |
Rispondi al commento

2
Lucio Galluzzi
Che pretendiamo di più un vecchietto 74enne, che sta in piedi con l’Attak Flex e si occupa di miracoli?
Di certo è vero che alla sua età dorma le ore che dice, praticamente nulla, si produca in tutto il lavoro che racconta, conduca "una vita terribile" con sforzi "sovrumani che nessun altro oltre lui può"… È talmente vero che ci crediamo tutti, così come siamo certi che i fratelli Grimm e la Fata Turchina si siano sposati e vivano ancora adesso felici e contenti
Questo nonno che si illude di essere un premier insostituibile è talmente inossidabile che sparisce dalla circolazione pubblica istituzionale all’improvviso per 4/5 giorni consecutivi. E’ una sua caratteristica
All’improvviso lo colgono malesseri speciali: un torcicollo, una slogatura alla caviglia, la gamba fessa, un improvviso calo pressorio, lombalgia acuta… perché quando gli fa comodo, cioè sempre, è un povero malato con i malanni della sua età che deve starsene nascosto per giorni nel lettone di Putin, o da Putin stesso, quando non da Lukashenko o Lula da Silva
Invece non è vero. Lui c’è sempre, lo ripete da tempo, siamo cretini e malpensanti noi, e pure in mala fede. Da Bruxelles ci ha tenuto a dire che è attivissimo, presentissimo, immortale e soprattutto gaudente
E’ davvero malato, non sa gestirsi neppure la personalità multipla. Devono poi intervenire altri a smentire la smentita dello smentitore che si era già smentito
Sia chiaro che la vita privata personale è assolutamente inviolabile..E’ altrettanto intoccabile la vita sessuale della persona
Noi la Costituzione la conosciamo e la rispettiamo, sempre
Noi sì
La corrispondenza e le comunicazioni telefoniche individuali sono garantite dalla nostra Carta
Ma noi non possiamo farci nulla se il premier telefona a cani e porci che sono loro gli intercettati e non lui
Non è colpa dei giornalisti de IlFQ se Be si espone o viene esposto a situazioni "scabrose" che lo possono rendere ricattabile
(segue)


viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 07:56| 
 |
Rispondi al commento

1
Lucio Galluzzi
UN UOMO MALATO E SENZA CONTROLLO
IL SAMARITANO DELLA GNOCCA A TUTTE L’ORE

Poveretto, ha le malattie
Non riesce proprio a contenerselo, è talmente compulso che lo deve dire in ogni luogo frequenti
Di certo riuscirà a fare un intervento sul suo pezzo di pipindrano anche all’ONU
Perché tutto il globo terrestre deve saperlo. Non è più questione di Italia, il pisello di B ha sconfinato oltre pure Francia, Russia e Bielorussia, Libia e Brasile
E’ un’uccellata mondiale.. travalica le Ande corre sulla Transiberiana, lo si può vedere in cielo più esteso di uno Zeppelin, un ultra Boeing, un Apollo oltre il 13 che si staglia pronto pure a penetrare astri, cosmi ed infiniti sconosciuti. Un pene Universale, insomma. Un obelisco sempre ritto che gli fa un baffo e anche due a Priapo
Ormai è un perseguitatello totale, fa pena. Anzi fa pene
Lo vedi e ti viene subito in mente l’immagine di una minchia devastata, presa a sberle da una vita infernale. Perché il Berly vive male. Peggio
Dorme 2 o 3 ore per notte, pensa sempre al pene del Paese, il suo. Tra una troia e l’altra manca a riunioni ed impegni
Mentre stava a soffrire i dolori della dura politica nazionale con la D’Addario, non si è presentato a 2 incontri istituzionali, uno riguardava l’elezione di Obama
Caspita, la giornata lavorativa sua è fatta di oltre le 36 ore, deve fare tutto lui, moltiplicare peni e pesce, controllare che in casa sua entrino solo "persone per bene" come Mangano, Dell’Utri, Lele Mora, Tarantini… difendersi dai giudici comunisti che non gli permettono si sconfiggere il cancro e arricchire Mediaset
Ora poi ci si è messo pure il Napisan, che gli rifiuta lo scudo impunitivo retroattivo
E il Berly va in panico.
Non sa neppure lui quello che deve dire: un giorno vuol far ritirare il lodo Alfano, poi pensa alle toghe rosse.. Fosse per lui andrebbe subito ad affrontare i processi che lo riguardano insieme al figlio, al fratello e a 10 altri che, guarda caso al processo non c'erano,manco uno

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 07:55| 
 |
Rispondi al commento

A Viviana e, ovviamente, agli altri amici del blog.

Credo che un problema fondamentale, in Italia, sia l'enorme squilibrio del nostro mercato.

I COSTI della DISTRIBUZIONE di tutto, PUBBLICITA' COMPRESA siano per TUTTI i produttori, dal contadino alle più grandi industrie, sono immensi e, credo, in prospettiva ormai insostenibili.

I monopoli che si sono creati sono in grado di TAGLIEGGIARE chiunque.

Per i contadini il lavoro non riesce più a rimunerare a produzione.

Per le aziende se "non vai in tv" la conseguenza è andare nel dimenticatoio.

La conseguenza è che al consumatore i beni costano tantissimo, mentre chi controlla la distribuzione fa profitti stratosferici.

E' ovvio che alla Marcegaglia e agli industriali la situazione non vada bene.
Finora hanno scaricato costi pubblicitari immensi sul costo del lavoro.

Ma i CINESI no!
Un negozio cinese ti vende i prodotti SENZA FARE PUBBLICITA' e riescono a invadere i mercati semplicemente facendo una politica di bassi prezzi e non sempre, ormai, con prodotti di qualità scadente, anzi!
In pratica, loro fanno gli stessi prezzi (o quasi) in tutto il mondo e stanno mettendo fuori mercato tutti.
E, posso dirti, fanno bene perché è assurdo pagare un bene (ad esempio un paio di scarpe sportive) in Italia da sette a dieci volte più che in America !

Analogamente mentre un contadino ricava, ad esempio 10 (e la produzione spesso gli costa anche di più !) al cliente il prodotto arriva a, diciamo, 100.
Non c'è proporzione! Ed ecco che finiamo per importare da paesi lontani beni malgrado il costo del trasporto.

E così le aziende delle auto producono in Serbia perché da qualche parte devono pure risparmiare.
E per il nostro paese è un suicidio su tutto il campo!

E ne hanno da dire "la qualità Italiana".
Spesso è una bufala come certe mozzarelle prodotte in zone inquinate, quando poi non sono "riciclate" da sottoprodotti importati (e quelle delle mozzarelle è solo come esempio magari fuori luogo).

Basta con i MONOPòLI!

rosario v. Commentatore certificato 31.10.10 07:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
La Confind. da B ha ottenuto sgravi, attacchi ai contratti nazionali, allo statuto dei lavoratori, il Governo ha isolato la FIOM, aumentato l’età pensionistica, decimato i dipendenti pubblici. La Confindustria e i padroni ora hanno deciso che questa è una politica senza dignità ma hanno avuto con Berlusconi un Presidente del Consiglio che ha condotto in nome dei loro affari e interessi una politica vergognosa contro i lavoratori e i sindacati, totalmente sdraiato di fronte alle pretese dei padroni e degli speculatori
Quello in corso è il 3° Governo B. Ogni volta gli industriali e la gerarchie vaticane hanno avuto lo stesso atteggiamento. All’inizio di sostegno e alla fine di critica. B evidentemente va bene per fare i lavori sporchi, per tagliare, per riaffermare le radici cristiane, per inventare una legge capestro sulla fecondazione assistita. Poi, quando il lavoro è finito si cambia cavallo, tanto questo csx ha dimostrato di essere innocuo. Non appare infatti nessuna intenzione di mettere in crisi le riforme sociali devastanti del governo B. Il PD e i suoi alleati fanno di tutto per dimostrare che la loro diversità da B è morale, non politica. Sanno forse che in Italia senza l’appoggio di alcuni poteri non si governa e si comportano di conseguenza. Il Premier attorniato da escort con i genitali al vento farà il giro dell’Europa e racconterà di uno stato barzelletta. Ciò che non verrà raccontato è il dramma sociale di un popolo che non ha alternative politiche, la cui unica costante nazionale è l’assoluto rispetto per i diritti dei padroni e delle gerarchie vaticane. Senza neppure uno straccio di sciopero generale che provi a riportare in campo una opposizione politica e sociale degna di questo nome. In questa situazione non esistono uomini della provvidenza L’unica via percorribile rimane la possibilità di rimettere in piedi una politica di classe dalla parte dei lavoratori
Per questo servono ancora i comunisti. ( Viviana; Mah. Trovarne!)
Yuri Gagarin

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Da bella ciao.it/
Se B cade, i padroni restano

I giornali italiani sono pieni di notizie, retroscena, inchieste, scoop e analisi sull’ultima malefatta di B. Il tono degli articoli su Repubblica, Corsera, il Fatto Quotidiano, Il Manifesto è tale che viene voglia di controllare periodicamente le prime pagine in attesa delle dimissioni del governo. Dimissioni che ovviamente tutti i cittadini italiani dotati di senno aspettano. Queste cose forse funzionano per accumulo, non c’è altra spiegazione. In effetti non si capirebbe altrimenti perché B non dovrebbe superare anche questa. Sono 15 anni ormai che l’opinione pubblica antiberlusconiana ha dimostrato che B è un cialtrone che ha fatto affari con la mafia. Che ha ospitato un capomafia come stalliere nella sua villa sapendolo. Che ha corrotto giudici. I casi Noemi, le orge in villa, le dichiarazioni di Veronica Lario. Queste cose sono oramai vecchie e sviscerate in tutte le salse. Eppure è ancora lì. Eppure comanda il governo quando tutti sanno che, a norma di Costituzione, è ineleggibile. Però questa volta, pensiamo, è la volta buona, stavolta cade.
Un anno fa un milione di persone in piazza costruirono su questi temi il NoBDay. Non è servito. I giornali questo non lo riportano. Riportano invece le dichiarazioni di Famiglia Cristiana e Avvenire, lo sdegno della Marcegaglia. I poteri forti lasciano la barca che affonda. L’opposizione parlamentare ogni volta si risveglia. Forse il PD e l’IDV faranno una mozione di sfiducia
Per Famiglia Cristiana B è un uomo malato. E i malati non possono governare. Questa malattia B deve averla contratta negli ultimi 15 giorni, in quanto fino ad un mese fa quando il governo portava a termine la riforma della Scuola regalando spazi e soldi alle private cattoliche evidentemente stava benissimo. Per Confindustria invece siamo di fronte ad una politica senza dignità. Anche qui dubitiamo che ci si riferisca alla politica industriale del governo.
(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 07:32| 
 |
Rispondi al commento

L'ORO MODERNO=IL CEMENTO
Una volta in Italia c'era un solo re, oggi centinaia di regnanti stanno (facendo come le carie coi denti) disintegrando l'intero Paese.
Quando ero all'asilo avevamo composto una canzoncina con frasi nostre e ricordo ancora il ritornello:
Italia bella giardin della Terra...
cinta di spine più bella sei tu.
Ogni ferita che ti fé la guerra...
ha generato una nuova virtù!
Avevamo cinque anni ed eravamo fieri e orgogliosi di essere nati
in un Paese così bello. Poi crescendo mi rendevo conto che bello nel nostro Paese era solo il Paese perché chi lo governava mi appariva tutt'altro. Ma quel che gli si sta facendo adesso non posso che considerarlo diversamente da un CRIMINE. I governi, le banche, i costruttori, le mafie se lo stanno divorando. Vorrei chiamare a raccolta tutti gli italiani di muoverci, di fare qualcosa per cacciare tutta MA PROPRIO TUTTA LA CLASSE DIRIGENTE DA QUESTO CHE E' IL "NOSTRO PAESE"!
QUESTA GENTE RAPPRESENTA "L'INVASORE" SONO I NOSTRI VERI E UNICI NEMICI! DOBBIAMO COMBATTERLI!
Se non ci muoviamo adesso il nostro bel Paese morirà.
Ribelliamoci alle costruzioni di supermercati, SONO TROPPI e servono solo a chi li costruisce.
Ribelliamoci a questi politici che proteggono solo il loro fondo schiena e le poltrone dove lo appoggiano.
Ribelliamoci agli industriali che si vantano di DARE LAVORO quando non appena finito di costruire l'eco-mostro, li cacciano a a calci.
Ribelliamoci alle banche che finanziano queste cosche e violentano la popolazione.
Ribelliamoci anche alla Chiesa quando i suoi cardinali vengono meno al proprio dovere che è quello di "VIVERE" COME I VANGELI INSEGNANO!
SE RIUSCIREMO A CACCIARE QUESTA FECCIA DAL NOSTRO PAESE ANCHE LE MAFIE PERIRANNO NON AVENDO PIU' APPOGGI E PROTEZIONI DA QUESTI CRIMINALI PEGGIORI DI ESSE.
L'ITALIA CI STA GRIDANDO AIUTO! DOBBIAMO SOCCORRERLA!
STANNO GRIDANDO CON LEI ANCHE TUTTI I MORTI PER LA LIBERTA' - CI STANNO URLANDO CHE NOI STIAMO FACENDO DELLA LORO MORTE UNA MORTE INUTILE!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 31.10.10 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Duro richiamo del quotidiano dei vescovi Avvenire nei confronti del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, sul caso di Ruby, la minorenne marocchina che ha parlato di incontri avuti nella villa del Premier ad Arcore. “Noi siamo convinti – si legge in un editoriale siglato dal direttore Mario Tarquinio – che l’Italia e gli italiani si aspettino da chi siede al vertice delle Istituzioni dello Stato la dimostrazione di sentirsi gravato oltre che di un indubbio e legittimo potere, di doveri stringenti. Sobrietà personale e decoroso rispetto di ciò che si rappresenta sono quelli minimini. E riguardano tanto il linguaggio quanto lo stile di vita”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Farfalle in padella- Giorgio dell’Arti IFQ

STUPRO
In questi tutte le specie di farfalle i maschi sono sempre in cerca di femmine vergini: le corteggiano e provano ad accoppiarsi con loro al momento dell’uscita dalla crisalide, quando cominciano a volare. In alcune specie l’impazienza è tale che i maschi si siedono sulle crisalidi delle femmine che si schiuderanno di lì a due giorni.
Quando la farfalla comincia a dimenarsi per rompere l’involucro, sono abbastanza eccitati da aprire a forza la crisalide per particolari strutture chiamate clasper, situate nella parte terminale dell’addome, e accoppiarsi con la femmina. Siccome lei non è ancora uscita dallo stadio di pupa, e non può mettere bocca sulla questione, questo comportamento è definito “stupro pupale”.

(Vi dice niente che alle cene di Berlusconi ci fossero farfalline appese che volteggiavano sulle tavole e alle fanciulle “conquistate “venivano dati monili a forma di farfalla? Dove difetta l’entomologia, soccorre l’istinto dello stupratore. Vi dice niente che l’altro animale citato in detti regalini sia la tartaruga? Famosa per gli accoppiamenti cruenti.
Vi dice niente che sia stato fotografato nudo a villa Certosa il premier ceco Topolak, grande amico di Berlusconi, noto estimatore di ragazze giovanissime, meglio se vergini? Non crediamo sia stato il caso di Ruby, che dall’età di 12 anni gira da sola e non sappiamo in che mani sia caduta, ma cercare di difendere Berlusconi o Fede o Lele Mora dicendo che la ragazza oggi compie i 18 anni, quando i fatti citati sono di marzo e non sappiamo da quanto duri “l’assistenza” di Lele Mora. Anche per Noemi la relazione con Berlusconi apparve ai suoi 18 anni ma la conoscenza esisteva da quando lei era una bambina. Più ne sappiamo di questo individuo corrotto, più fa schifo)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Non volevo metterlo quì

Mirella B. Commentatore certificato 31.10.10 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Riassunto:

Ci sono (o ci sono stati? ad occhio, direi che ci sono ancora...):
il "giro" di Tarantini;
il "giro" di Verdini;
il "giro" di Carboni;
il "giro" di Lele Mora.
senza volerli, ovviamente, associare perché ognuno avrà pure avuto le sue caratteristiche, più o meno già emerse dalla informazione pubblica.

C'è qualcuno che è in grado di dirci quanti di questi "giri" ci sono in Italia?
Lanciamo una campagna informativa?
Ci sarebbe da divertirsi (o no..?)

Sono abbastanza convinto che, in fondo, la gente sa molto di più di quanto emerge dai giornali e dei riflettori che ogni tanto si accendono qui o la.

E molti hanno sicuramente voglia di raccontare i casi in cui si sono imbattuti in questa Italia del "aum aum, shhh... lo sai che... ".

Ovviamente, NON parlo di REATI (che vanno detti in ben ALTRA sede) ma di curiosità importanti, di SOCIETA' REALE, perchè credo che I GIOVANI DEVONO SAPERE DA CHI GUARDARSI e perchè.

Così anche, di converso, nei casi POSITIVI, perché non tutto in Italia è da buttare via, solo che "non fanno notizia".

In fondo, credo che il riuscirci sarebbe un buon passo verso il fare tornare il nostro Paese verso la CIVILTA'.
Già, ma come fare?
Certo sarebbe molto più di un "servizio gossip" alla Dagospia che, francamente (opinione personale) spesso nausea "un tantino".

Visto che lo Stato "non si immischia" nei fatti della gente (fisco a parte), e che molti giornali ormai sono solo la parvenza del nulla o sono pagati in qualche forma per evidenziare questa o quella notizia a discapito di altre, se non sono i cittadini a FARSI LA PROPRIA INFORMAZIONE, come "in famiglia", siamo fregati.

Si tratta di rinnovare il modo di informarci, si tratta di migliorare il COME fare.

Il rischio è che in Italia, se non si fa una bella ramazzata, un po' di pulizia, un rimettere in ordine le idee, si andrà sempre più verso lo sprofondare nel fango.
E sappiamo che a qualcuno conviene, perchè così lascia giustificare il PROPRIO di fango.
A noi, invece, no.

rosario v. Commentatore certificato 31.10.10 07:11| 
 |
Rispondi al commento

Furio Colombo

L’Italia sta peggio degli altri paesi europei, perché viene dal peggio (il non governo privo di idee e pieno di ego di Berlusconi e cloni della sua stessa immagine) e corre nel vuoto. Tutti i non Berlusconi si cercano e sbattono contro ciò che li separa: le cose non dette, le decisioni non prese, gli impegni non mantenuti o clamorosamente abbandonati come quelli a garanzia della legalità o del lavoro (vogliamo metterci anche i tanti richiami al merito?) .
Per difendermi da chi direbbe che qui c’è troppo pessimismo dirò questo:
L’uscita dal peggio avviene spesso all’improvviso, inaspettata, senza previsioni sociologiche e senza annunci. Altrimenti quel poco di civiltò che abbiamo non arebbe giunta fin a noi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 06:49| 
 |
Rispondi al commento


Marcegaglia

"Il Paese è in preda alla paralisi, l'azione del Governo non c'è, il Parlamento non legifera più, in un momento difficilissimo per l'economia."

Allora, Margherita, come la mettiamo col 'tuo' presidente "oberato dagli impegni"?
E mi pare che la Marcegaglia stia dalla parte tua.
Non mi verrrai a dire che è comunista!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 06:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo psicopatico berlusconi
il cane fede
la cagna minetti
l'eonuco mora

assomigliano molto ai ragazzi
di via pani sperma
con minzolingua,mentone,il feltrino,e il bubbone
di prima porta a fare i guardoni.

claudio galletti 31.10.10 06:39| 
 |
Rispondi al commento

Dorme, dorme il nanetto
che la sua orgia è finita
Misero porchetto


Nella notte di Halloween il "liberista" si deve avere divertito molto con suoi amici, emilio,minzo,larissa,santanche?, gasparro tutti
di maschera aspettando cesare per farsi il festino o il trenino

Lui era che diceva "rialzati italia"?

Bisogna avere poca vergogna per essere di loro.

Ma una cosa curiosa ieri in sky si faceva il televoto

Il premier si deve dimmetere? si 22% no 78%

una di due ci sono call center pagati dalla brambila per truccare (cosa che penso)

o è un popolo di cornutti consensuali.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 06:32| 
 |
Rispondi al commento

Marcegaglia
Da 2 anni non c’è azione del Governo. Nel paese c’è un senso di smarrimento e di sfiducia molto forte. L’Italia è di fronte a una scadenza molto importante: ad aprile c’è il piano di crescita e competitività da approvare in Europa. Abbiamo bisogno di serietà e che si facciano le cose per il Paese. Bisogna ritrovare senso della dignità e del rispetto delle istituzioni. C’è un problema complessivo di smarrimento del senso delle istituzioni della politica nel suo insieme, bisogna riprendere la capacità di dare risposte e portare avanti le riforme di cui il paese ha bisogno altrimenti non ce la fa
Una nuova ondata di fango lambisce la credibilità delle istituzioni. Dobbiamo ritrovare il senso dello Stato oppure non andremo da nessuna parte
A Genova avevamo detto che la nostra pazienza stava per finire; a Prato avevamo visto dei passi in avanti, con la nomina del ministro per lo Sviluppo economico e il varo della legge di stabilità. Adesso però ci risiamo. Lo scontro all’interno della maggioranza si è riaperto con una violenza molto forte. Il governo non riesce nemmeno a nominare il presidente della Consob

Per il Sud:
Serve una cabina di regia tra le imprese e i governatori delle regioni del Sud per individuare gli investimenti necessari per far ripartire l'economia,utilizzando i fondi europei. Negli ultimi due anni nelle regioni del Sud il valore aggiunto del settore industriale è sceso del 20%, generando 100mila disoccupati in più. Negli ultimi 10 anni la produttività del Sud ha mostrato un andamento ancora più negativo di quella nazionale. Tra il 1997 e il 2007 l'Italia ha perso 30 punti rispetto alla Germania ma il Sud arriva al 36%. Serve un cambio di rotta, anche perché il sud rischia di perdere 6 MLD di € se entro la fine del 2011 non avrà speso la quota di fondi europei. Il Sud ha 43 MLD di € da spendere fino al 2013 Attualmente la percentuale di utilizzo è molto bassa: 7,6%. Occorrono ricerca, innovazione, infrastrutture, energia e ambiente.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 06:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutto riportato dal fatto

claudio galletti 31.10.10 06:22| 
 |
Rispondi al commento


Poi, si capisce, siccome si sacrifica per noi, avrà pur diritto a un po’ di svago. La vita è breve e la carne è debole. Casomai, una volta tanto, le opposizioni volessero approfittare dell’ennesimo scandalo (non solo è un loro interesse, ma un preciso dovere), dovrebbero evitare dichiarazioni moralistiche sullo stile di vita, la concezione della donna, la volgarità e i gusti sessuali del premier (fatti suoi, di chi lo vota e frequenta). E inchiodarlo non al bunga bunga, ma agli aspetti pubblici della vicenda.
1) L’abuso di potere (non più reato grazie a un’astuta legge del centrosinistra) commesso con la telefonata in Questura per far rilasciare la ragazza prima che parli spacciandola per nipote di Mubarak.
2) Il ruolo della Minetti, “igienista dentale” e tante altre cose, promossa su due piedi consigliere regionale.
3) L’esercito di persone che vedono, sanno, magari registrano tutto e possono chiedere qualsiasi cosa in cambio del silenzio: ragazze, amiche, prosseneti, mediatori, autisti, uomini di scorta, persone di servizio, altri invitati.
4) Il ruolo di Lele Mora, che procaccia al sultano ragazze anche a pagamento, anche minorenni e poi, quando una si mette nei guai e rischia di parlare, manda avanti la figlia per adottarla: lo fa gratis o c’è qualcosa anche per lui?
5) I tempi e i modi delle “indagini difensive” dell’on. avv. Ghedini, che interroga a una a una le ragazze ancor prima che compaiano dinanzi al pm: un’attività consentita da un’altra geniale legge del centrosinistra, che però potrebbe sconfinare nell’inquinamento probatorio.
Di questo dovrebbero parlare una politica e una stampa degne di questo nome. Infatti Bersani blatera di “singolari abitudini del premier”. Quel genio di D’Alema strilla all’“involgarimento” e chiede che “la Chiesa intervenga” (salvo poi accusarla di interferenza quando interviene su temi sgraditi al Pd). E il Pompiere della Sera titola: “La bufera delle feste di Arcore”. Ecco: il problema sono le feste e le condizioni meteo

claudio galletti 31.10.10 06:21| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Ingroia ha consegnato a Saviano il premio nazionale Poalo Borselino per la legalità. «Ho imparato da Borsellino la resistenza: andare avanti nonostante gli attacchi e le diffamazioni».
Antonio Ingroia è procuratore distrettuale antimafia a Palermo e in passato è stato nel pool guidato da Falcone e Borsellino.

A questo dovrebbero guardare coloro che tentano , oggi, di sporcargli la reputazione addebitandogli presunte posizioni filo-israeliane, ma in questo paese ormai ci sono esseri inutili che cercano solo di sporcare la reputazione dei migliori, nel tentativo costante di dividere, calunnaire e insultare, a costo di passare per difensori della camorra.
Notiamo che gli stessi hanno dichiarato più volte che è inutile combattere Berlusconi, tanto il premier è finito e sarebbe tempo perso.
Meglio dunque combattere Saviano a Travaglio!
Che schifo!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 31.10.10 06:12| 
 |
Rispondi al commento

pronto, è la questura di Milano della PADANIA dei leghisti duri e puri ?
SI !
Avete fermato una marocchina clandestina immigrata ?
Si !
Bene, lasciatela andare, trattasi di nipote di presidente egiziano.
SI !
arriverà taxi con zoccola 1 a bordo per prelevare zoccola 2.
SI !

---- LA POLIZIA, una sicurezza !
Cittadini dormite tranquilli !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 02:41| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

*********** NOTIZIONA **************

B. fa bonga bonga piegato a NOVANTA !!!!!

eh eh eh , scherzavo

la NOTIZIONA è che un " presidente del consiglio " telefona a una questura, della " PADANIA ", per fare rilasciare una ZOCCOLA MINORENNE spacciandola per una nipote di MUBARK.

ah ah ah , chissà BOSSI come si diverte !!!

Bossi, chiedigli ancora un po di soldi e ingoiati sto ROSPO, venduto !


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 02:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Oggi se vuoi essere veramente informato
...non hai altra scelta. Vai a cliccare sul
nuovo quotidiano:

"NIGHT & DAY "
"I COMMENTI DEI GRILLINI"
(sul Blog di Beppe Grillo)

Troverai di tutto.Si spazia dalla Politica alla
Cronaca, passando per l'Ecologia e l'Ambiente.

Trasmette incessantemente 24 ore su 24.
E potrai sempre trovare qualcuno che ti
dice la sua. A qualunque ora.Sempre !

Non trascura il Lavoro tanto meno l'Economia.
Sono presenti sempre puntuali le notizia dall'
Estero. C'è da notare un pò di carenza d'Arte,
ma provvederanno. Però lo Sport non manca,
ma è piacevolmente superato dalla Scienza e
Cultura,peraltro molto gradita quella comunista.
Mentre l'Imprenditoria "latita"!

Tempo Libero e Cazzeggio,sono notevoli
rappresentano le colonne portanti del
nuovo quotidiano.

Vi troverete qualche rubbrica di insulti,offese,
e parolacce, ma tutto dal profondo del cuore.

La Famiglia non è trascurata,anzi. La parte
del leone però la fa l'Umorismo che non manca
mai.

Ogni tanto qualche giovane giornalista "freelace"
tenta timidamente di dire la sua, ed è quello il
momento più bello !

Ma sopratutto: Notizie,dati,flash,avvisi,
novità,informazioni su tutto e di più !

L'unica lacuna...Non si parla di Religione.
La Chiesa non sembra molto ben vista in
redazione.Ed hanno anche i loro buoni motivi.

Però la Chiesa è quella che è, fatta dagli
uomini...ma Gesù Cristo è un'altra cosa....!
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 31.10.10 02:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi andava dicendo che la PADANIA era meglio della TERRONIA perché la PADANIA non era corrotta e perché non esisteva la mafia.

Oggi in PADANIA scopriamo che ce la 'ndrangheta e che la POLIZIA viene corrotta dal Presidente del Consiglio per fare rilasciare una MAROCCHINA CLANDESTINA IMMIGRATA.

Bossi, ci sei o ci fai ?

BOSSI, SEI UNA MERDA !!!!!!!!!!!!!!!!

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Questo link me lo archivio:

http://www.youtube.com/watch?v=bENEMACpsVs

Domani lo commentiamo insieme, da bravi "compagni"

ah ah!

Saluti!


- OT -

"nell'anno 2 d.N (dopo Noemi)"
E' vero che l'avv. Ghedini ha avuto una crisi di nervi?"

http://www.alessandrorobecchi.it/
;)

Buona notte a tutte e tutti!

Paola Bassi Commentatore certificato 31.10.10 01:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello schifo di presidente del consiglio che abbiamo quando lo cacceranno via ?
Sarà sempre TROPPO TARDI !
Sarà ricco sarà potente ma rimane sempre una deformazione.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 01:45| 
 |
Rispondi al commento

Una lettera aperta, uno sfogo per chiarire: «Noi qui facciamo tutto nella massima trasparenza». Antonio Lo Presti è il patron del concorso” Una ragazza per il cinema”. Lo è oggi, lo era anche nel 2009, quando a quel concorso partecipò la minorenne più discussa d’Italia, divenuta un caso nazionale per le sue presunte frequentazioni col premier Silvio Berlusconi: Karima H., in arte Ruby, giovane marocchina residente a Letojanni. Concorso che nel 2009 vide alla presidenza della giuria quell’Emilio Fede, direttore del Tg4, che in questa brutta storia è indagato dalla Procura di Milano per favoreggiamento della prostituzione, insieme al “manager” Lele Mora e all’ex soubrette, poi igienista orale del premier e consigliere regionale della Lombardia Nicole Minetti.

«Ho appreso dagli organi di stampa – afferma Lo Presti - quanto è accaduto in merito alle vicende che in questi giorni hanno interessato il premier Silvio Berlusconi e il direttore del Tg4 Emilio Fede. …………
Da http//www.tempostretto.it/8/index.php?=articolo&id articolo=45106#

La domanda; allora fede sapeva che la ragazza era minorenne.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 31.10.10 01:37| 
 |
Rispondi al commento

Notte a tutte.
A domani.


,

Alex Malpietro & Friends Commentatore certificato 31.10.10 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Ora che il governo non da più soldi a confindustria loro si accorgono che il nano non ha più la dignità per governare. Vedi dichiarazioni della marcegaglia.
un saluto

roberto b. Commentatore certificato 31.10.10 01:18| 
 |
Rispondi al commento

.

Alex J., Brisbane (QLD) Australia Commentatore certificato 31.10.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.granma.cu/italiano/nuestra-america/30octu-medicina.html

L'Avana. 30 Ottobre 2010

I medici cubani ad Haiti stanno bene

Lorenzo Somarriba, capo della brigata medica di Cuba in Haiti, ha affermato che i familiari dei cooperanti devono sentirsi molto orgogliosi del loro lavoro, dato che hanno riscattato dalla morte centinaia di persone che sono state compite dal colera.

Il dottor Somarriba ha segnalato che tra i 855 collaboratori cubani della salute nella vicina nazione, nessuno si è ammalato e nemmeno ha presentato sintomi della malattia, ha precisato, riportato dal telegiornale della televisione cubana.

Parlando dei cooperanti ha aggiunto che proprio perchè nessuno ha presentato sintomi della malattia, va apprezzato il compimento di tutte le misure per evitare il contagio.

Bevono acqua completamente garantita e potabile, sono stati eliminati dalla ortaggi vegetali, pesce e crostacei e si rispettano tutte le misure di sicurezza, come usare guanti protettori e mascherine.

“La Brigata Medica è vincolata in varie forma alla lotta contro l’epidemia di colera : alcuni integranti si occupano dell’attenzione diretta del paziente negli ospedali ed altri nel lavoro profilattico”.

“Nei due casi sono state indicate le più strette misure per evitare i contagi”, ha detto ancora.

Da quando è cominciata, una settimana fa, l’epidemia di colera in Haiti ha provocato la morte di 330 persone e 1649 contagiati(AIN / Traduzione Granma Int.).

Alex J., Brisbane (QLD) Australia Commentatore certificato 31.10.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

L'Avana. 30 Ottobre 2010

I medici cubani ad Haiti stanno bene

Lorenzo Somarriba, capo della brigata medica di Cuba in Haiti, ha affermato che i familiari dei cooperanti devono sentirsi molto orgogliosi del loro lavoro, dato che hanno riscattato dalla morte centinaia di persone che sono state compite dal colera.

Il dottor Somarriba ha segnalato che tra i 855 collaboratori cubani della salute nella vicina nazione, nessuno si è ammalato e nemmeno ha presentato sintomi della malattia, ha precisato, riportato dal telegiornale della televisione cubana.

Parlando dei cooperanti ha aggiunto che proprio perchè nessuno ha presentato sintomi della malattia, va apprezzato il compimento di tutte le misure per evitare il contagio.

Bevono acqua completamente garantita e potabile, sono stati eliminati dalla ortaggi vegetali, pesce e crostacei e si rispettano tutte le misure di sicurezza, come usare guanti protettori e mascherine.

“La Brigata Medica è vincolata in varie forma alla lotta contro l’epidemia di colera : alcuni integranti si occupano dell’attenzione diretta del paziente negli ospedali ed altri nel lavoro profilattico”.

“Nei due casi sono state indicate le più strette misure per evitare i contagi”, ha detto ancora.

Da quando è cominciata, una settimana fa, l’epidemia di colera in Haiti ha provocato la morte di 330 persone e 1649 contagiati(AIN / Traduzione Granma Int.).

Alex J., Brisbane (QLD) Australia Commentatore certificato 31.10.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=KdNOYYAdyTs&feature=related

Ale Me (ale64), Trecate Commentatore certificato 31.10.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, con almeno 70 probabilità a favore e nemmeno 30 contro sto governo ha le ore contate.
La cosa antipatica è che non cadrà per manifesta incapacità, o meglio, per arditi atteggiamenti e comportamenti del popolo d'Italia, no.
Cadrà perchè i poteri forti di questo paese hanno intuito che Berlusconi è impresentabile, incomoprensibile (ma solo sotto il profilo delle cose urgenti da fare ....) irresponsabile, inguardabile.
Ci hanno messo 16 anni per comprendere ciò che anche i ciuffi d'erba in Italia sapevano, ma ce l'hanno fatta anche loro ... Dei veri fulmini di guerra, come si dice in questi casi.
Tra questi famosi poteri forti, la parte del leone la fa la cattochiesa nostrana che t'organizza un putiferio per "salvare" un cadavere da morte certa (la povera Emanuela .. se mente mia non inganna), ti parte per la crociata contro le staminali che manco ali cani ... e si zittisce verso un vecchio "poveraccio" che ha sempre le mani sotto le gonne di ragazzine e che conduce una vita talmente libertina che farebbe arrossire qualsiasi ortodosso religioso che si rispetti.
Sarà mica che è perché il veccchio porco non è omosessuale che la chiesa non ... come dire ... s'irrigidisce?

Mah ... Vabbè. Attenti ma però che andato via questo, magari il brunettolo non diventi primo ministro ... sai lui rinunciò al nobel per venire a fare il governante qui da noi ... Non scordiamolo nèh!!

Ma che ca22o di paese che dobbiamo viverci ... noi che lo siamo ignoranti e lo siamo anche fieri di esserli. Noi siamo genti seri ... e che Azz!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento

lo so sono OT però sono domande che mi rodono e non mi fanno dormire.

Domanda: berlusconi dice che ruby gli ha detto una bugia sulla sua età allora perché telefona per farla dare in affidamento alla minetti?? Se fosse stata maggiorenne non sarebbe stato necessario questo passaggio. La polizia come può dare un affidamento ad una ragazza di 25 anni?? Ossia che garanzie di persona matura e cosciente avrà dovuto dare per poter svolgere quella funzione?? Ultima domanda, non avendo svolto la funzione datagli dal tribunale a quali sanzioni andrà incontro??.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 31.10.10 00:57| 
 |
Rispondi al commento

PER PAOLA BASSI

Paola,
ho da poco installato un collegamento di rete senza fili (wireless); devo solo comprare un portatile. Per il momento, uso il pc di mia figlia quando è fuori con gli amici: la sua stanza è zona vietata.

Ho avuto problemi di hard disk bruciati e altre diavolerie che riguardano l'informatica. Il collegamento in adsl era quasi inesistente e il gestore da me contattato mi ha spiegato che avevo un problema di modem obsoleto. Il modem, un vecchio d-link era del 1998 ^_^

poverello!

Per il resto stiamo tutti bene.
Ci si legge quando avrò - non è sicuro - un pc nuovo.

Baci


Caro Beppe abito ad asti nella nostra zona decidono di istallare un impianto biogas per produrre energia con emissioni zero (dicono), noi abitanti non siamo daccordo. Io mi chiedo, perchè il nuovo ospedale, (polemiche a parte, difetti, pecche,costi astronomici che Tu già conosci),essendo di un'immensa estensione, non viene coperto con pannelli fotovoltaici, non danneggiano la salute e producono sempre. L'impianto biogas previsto, se un giorno non rende rimane una cattedrale nel deserto,confermato dai richiedenti.
E anzichè continuare a cementificare, per abitazioni, capannoni industriali, quanti sono quelli già costruiti vuoti invenduti. e tanti altri nei paesi limitrofi.
Cosa ne pensi?
Saluti grazie nonno gege.

egidio santini 31.10.10 00:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=uO8MmQVE4hc&feature=related

Ale Me (ale64), Trecate Commentatore certificato 31.10.10 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ma guarda caso, ammoniscono Totti una giornata prima del derby, per farglielo saltare.....ma che "combinazione".....ma come è "strana" la vita.....poi dicono dello strapotere delle squadre nordiche (Juve, Milan e Inter) Sicuramente Lotito, uno che è solito fare il frocio con le chiappe degli altri, avra' sganciato un po' di soldini......

Er Caciara .................... Commentatore certificato 31.10.10 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.flickr.com/photos/55301188@N04/5127672751/

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 31.10.10 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENTE DI STATO

A SAVIANO E INGROIA IL PREMIO BORSELLINO
di Chiara Paolin

Roberto Saviano ha ricevuto ieri a Roseto degli Abruzzi il Premio Borsellino 2010. Davanti a lui uomini che la malavita e il cattivo governo hanno messo nel mirino da tempo: Antonio Ingroia, procuratore a Palermo; Salvatore Di Landro, capo della procura di Reggio Calabria; don Aniello Manganiello, prete anticamorra appena trasferito da Scampia a Roma; Dario Vassallo in memoria del fratello Angelo, sindaco di Pollica. Gente che il giornalista Sandro Ruotolo ha definito la parte normale e necessaria del Paese, eppure oggi stretta nell'emergenza, scortata da uomini armati, relegata all'isolamento materiale e culturale. "Sono tempi bui per la moralità politica" ha detto Ingroia.

"Non se ne può più di waka waka e bunga bunga" ha aggiunto l’organizzatore del premio, Leonardo Nodari, presentando Saviano: "Mi sembra proprio che tutto ciò stia per finire - ha sorriso per un attimo lo scrittore -. Dobbiamo solo resistere un altro po'. E cosa sia la resistenza l'ho imparato da Borsellino". Tra gli applausi il commento di Di Landro:

"Gli esempi istituzionali oggi mettono in seria crisi il modello sociale, è innegabile".


strano che monsignor FISICHELLA non abbia ancora cercato di 'CONTESTUALIZZARE' pure l'ultima porcata del Mafio-Nano.

Dino Colombo Commentatore certificato 30.10.10 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Lovigno (NA).

Ottimi interventi.
:)

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 30.10.10 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Per Noi, questa sera, Parlera' Francesco.

Altissimu, onnipotente bon Signore,
Tue so' le laude, la gloria e l'honore et onne benedictione.

Ad Te solo, Altissimo, se konfano,
et nullu homo ène dignu te mentovare.

Laudato sie, mi' Signore cum tucte le Tue creature,
spetialmente messer lo frate Sole,
lo qual è iorno, et allumeni noi per lui.
Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore:
de Te, Altissimo, porta significatione.

Laudato si', mi Signore, per sora Luna e le stelle:
in celu l'ài formate clarite et pretiose et belle.

Laudato si', mi' Signore, per frate Vento
et per aere et nubilo et sereno et onne tempo,
per lo quale, a le Tue creature dài sustentamento.

Laudato si', mi' Signore, per sor Aqua,
la quale è molto utile et humile et pretiosa et casta.

Laudato si', mi Signore, per frate Focu,
per lo quale ennallumini la nocte:
ed ello è bello et iocundo et robustoso et forte.

Laudato si', mi' Signore, per sora nostra matre Terra,
la quale ne sustenta et governa,
et produce diversi fructi con coloriti flori et herba.

Laudato si', mi Signore, per quelli che perdonano per lo Tuo amore
et sostengono infirmitate et tribulatione.

Beati quelli ke 'l sosterranno in pace,
ka da Te, Altissimo, sirano incoronati.

Laudato si' mi Signore, per sora nostra Morte corporale,
da la quale nullu homo vivente po' skappare:
guai a quelli ke morrano ne le peccata mortali;
beati quelli ke trovarà ne le Tue sanctissime voluntati,
ka la morte secunda no 'l farrà male.

Laudate et benedicete mi Signore et rengratiate
e serviateli cum grande humilitate.

Buona Notte, Italia Nova!

enrico w., novara Commentatore certificato 30.10.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un PORCO mandato al potere...che volete che faccia?...il PORCO è chiaro.

Un MAFIOSO mandato al potere...che volete che faccia?...il MAFIOSO...no?.

E io non me la prendo tanto con il PORCO E IL MAFIOSO 'MANDATO' al potere...quanto con quegli str...zi che VE LI HANNO MANDATI.

Dino Colombo Commentatore certificato 30.10.10 23:53| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

3 ott 2010

...continua la protesta anti discarica che i comuni del vesuviano di Boscoreale, Trecase, Boscotrecase e Terzigno stanno portando avanti da qualche settimana. ...


22 ottobre 2010

Emergenza rifiuti in Campania, Berlusconi: “Entro dieci giorni la situazione tornerà alla normalità”

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/22/rifiuti-berlusconi-entro-dieci-giorni-la-situazione-tornera-alla-normalita/73050/

---------------------

28 ottobre 2010

Berlusconi: «Napoli pulita in tre giorni»

http://www.corriere.it/cronache/10_ottobre_28/emergenza-rifiuti-berlusconi-bertolaso-acerra_e5264a50-e25e-11df-8440-00144f02aabc.shtml

----------------------


28 ottobre 2010

"mamme vulcaniche": «Il premier ci ha detto che **non sapeva** la nostra condizione di vita e si è molto dispiaciuto e ha ritenuto opportuno porre fine a questa situazione»

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=124779

----------------------

**NON SAPEVA**

---------------

SONO SCADUTI I 10 GIORNI, SONO SCADUTI I 3 GIORNI.

DIMISSIONI!


Beppe, hai già pensato a contattare Slow Food per un binomio perfetto? Contrastare il cemento con presidi alimentari come fa Slow Food, noi ci mettiamo una marcia di più e costituiamo i presidi cinque stelle, dove si difenderà non solo il cibo particolare, ormai introvabile, genuino e mai standardizzato, ma anche il paesaggio che non ti aspetti, il casolare a due passi dalla città.
Salvare gli ultimi posti originali non è una operazione radical chic, serve soprattutto a salvare la nostra salute e ad abbassare il tasso d'inquinamento e di alzare la percentuale di verde in un territorio. Meno cemento più verde e d'estate la temperatura non diventa insopportabile anche la sera.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.10 23:43| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA OGGI NON S'È AVVERATA LA DEMOCRAZIA

La vita di un popolo non consiste nel diritto di eleggere i propri rappresentanti, ma nell'invogliarli, nel dirigerli sulla via, nel trasmettere loro la propria ispirazione. Nelle piccole repubbliche antiche, il popolo era chiamato a decidere intorno le leggi proposte. Nei grandi Stati moderni, l'associazione deve supplire all'esercizio impossibile di quel diritto. L'opinione del Paese dovrebbe legalmente, normalmente rivelarsi al governo intorno a ogni cosa che tocca i più.
(Aurelio Saffi)

Ale Me (ale64), Trecate Commentatore certificato 30.10.10 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Quand'ero piccolo, non so perchè, scavavo delle Buche per Terra: così avevo visto fare i Grandi.
Come i Gatti facevan Popo' e con una manciatina di terra coprivano.
Quand'era piena, ne scavavan una Nuova.
Su quei Tumuli, crescevan dei Bei Fiori.
Io no, li lasciavo sempre Vuoti.
Un giorno, lessi di un'Isola, dove tanti Cercatori privi di Senno, scavavan delle Buche per Trovarvi un Tesoro.
Rammentai, e pensai ai vecchi Cocci di Scodella, ai mattoni rotti, ai tappi di Bottiglia che man man riaffioravano, mi trasportavano in un tempo ancor piu' Lontano.
Quando Giacomino scavando, trovo' una Pentola Magica sotto al Pero.
Allor, come lui presi a parlar alla vecchia "Caldera" di Nonna e la sentii Cantare, e raccontar storie di Contadine, Polente e Lavori in Filanda.
E m'accorsi che si Scaldava Tutta la Pelle.
Un giorno, mi scordai di andarla a Trovare.
L'indomani, fredda, muta, non mi Rispose, non Canto'.
Era Morta, di Crepacuore.
La portai al Buco, in Lacrime.

Mesi dopo, i Fiori piu' Belli, Nascevan da Lei.
Forse, le Lacrime a Fecondarla.
Il Seme, era il Suo.....

enrico w., novara Commentatore certificato 30.10.10 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jackpot 178 mln centrato con sistema da 24 euro
E' stato scaricato on line dalla Bacheca Sisal.....

a pensare male si fa peccato ma questa sotria dello "scaricato dalla bacheca sisal" mi puzza troppo!!!!

bruno bassi 30.10.10 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

ERUZIONE DEL VESUVIO? NON UNA DISGRAZIA – Intanto è giallo su una affermazione del capo della Protezione Civile Guido Bertolaso. L’eruzione del Vesuvio “non sarebbe una grande disgrazia, lo dico da buon leghista” per le conseguenze che potrebbe portare, anzi: “‘unico rammarico che avrò, che avremo, sarà quello che purtroppo fra Vesuvio e ai Campi Flegrei non è successo niente…“, avrebbe detto Bertolaso, in una riunione lo scorso 15 ottobre di fronte al personale e ai dirigenti del Dipartimento all’auditorium di Via Vitorchiano, a Roma. Le parole di Bertolaso, che hanno il tono della battuta scherzosa, sono riferite dalla Cgil Funzione Pubblica, che riferisce di aver ricevuto nei giorni scorsi da un anonimo un pacco postale con un CD con il discorso del capo dipartimento.

LA REGISTRAZIONE – Questo lo sbobinato della battuta di Bertolaso: “Sapete tutti che l`unico rammarico che avrò, che avremo, sarà quello che purtroppo fra Vesuvio e ai Campi Flegrei non è successo niente… visto che è l`unica che ci manca…(mormorio e risate, riferisce la Fp-Cgil)… inutile che vi grattate, non vi grattate… da buon leghista, da buon leghista vi dico che non sarebbe quella grande disgrazia“. Secondo il segretario nazionale della Fp-Cgil, Antonio Crispi, quella di Bertolaso è “una dimostrazione di superficialità che ci lascia quantomeno interdetti, e che non ci si aspetterebbe da chi come Bertolaso occupa ancora oggi incarichi di tale rilievo in quelle aree. Crediamo che, visto quanto avviene in quel territorio, l’affermazione, anche se detta in tono ironico, sia grave e francamente fuori luogo“. Crispi rende noto che il CD con la voce di Bertolaso è in possesso della FP-Cgil che potrebbe diffonderlo alla stampa in caso di necessità...

http://www.giornalettismo.com/archives/92102/bertolaso-eruzione-vesuvio/


altro-che-bungabunga n.2

MASSIMO DONADI (IDV)

promette per MERCOLEDI

un QUESTION TIME di fuoco

(si prevede certificato di malattia
per giustificare assenza?..)

Paola Bassi Commentatore certificato 30.10.10 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Noi non possiamo chiedere che cosa deve avvenire, come non possiamo chiedere quali proprietà deve avere il circolo: ma solo che cosa avviene e quali proprietà il circolo ha.

Ale Me (ale64), Trecate Commentatore certificato 30.10.10 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cettina io volevo riproporre il discorso
di violante!però per questi del pd ormai
è cosa passata,bisogna ricominciare e non
si può sempre dire che abbiamo creato un
mostro lo sappiamo,quindi tutto quello che
successo in questi venti
anniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii,
paese ridotto un lerciume,va dimenticato
contestualizzato,quindi?chi ha avuto avuto
avuto,chi ha dato dato dato scordammece o ecc.
e votate noi, io da ignorante non so più cosa
pensare, o forse si lo ripeto siamo ostaggi
di questa gente come uscirne? onestamente non
lo sono ma mi girano tanto i coglioni.

claudio galletti 30.10.10 22:59| 
 |
Rispondi al commento


per un attimo ....per un attimo....

pensiamo invece che sia impotente ormai....

e che si contorna di donnette , donne , mignotte , escort,adolescenti....e le contempla ....guarda , sogna e basta ....si distrae .... si sollazza come un bue......tromba esteticamente....gode in astratto ....

e fà un atto di FEDE,,,,,che se le scopa....

Notte

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.10 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sogno di una notte di mezzo autunno...
sogno che arrivi un virus a sgretolare il cemento, che ogni alveare di periferia, ogni palazzone del centro città, ogni palazzina leziosa e pretenziosa, ogni giungla d'asfalto spariscano da un giorno all'altro.
sogno comunità di cittadini che si danno da fare per ricostruire ognuno il suo nido, come gli uccelli, con legno e materiali naturali, ognuno con il suo orticello personale da coltivare.
se l'uomo moderno riuscisse a operare una sintesi tra le conquiste buone del presente con le tradizioni valide del passato avrebbe fatto un passo avanti sulla via della felicità.

liliana g., roma Commentatore certificato 30.10.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste sono le notizie e le interviste che voglio leggere qui.
Queste sono le notizie e le interviste che vorrei leggere sulla stampa nazionale o vedere in TV.
Ops, a dire il vero io leggo il Fatto Quotidiano e non ho la tv ... he he he

Enrico Bernardi 30.10.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Un amico ha un appartamento ca 100 m2 nella periferia di Milano. 'E in ottimo stato e vuoto da tempo; lo vorrebbe rivendere per 90 mila euro e non trova compratori da due anni perchè la gente non ha soldi, ma anche perchè di appartamenti ce ne sono troppi. Allora perchè riempire tutto adesso. In futuro che cosa faranno le imprese edili dei nostri figli?

Giammario Trippolini 30.10.10 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Porca miseria , ho votato brunetto per sbaglio.
Perdonatemi!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 30.10.10 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Sapete tutti - sarebbero le parole di Bertolaso secondo quanto dice il segretario nazionale della Fp-Cgil Antonio Crispi - che l'unico rammarico che avrò, che avremo, sarà quello che purtroppo fra Vesuvio e ai Campi Flegrei non è successo niente...visto che è l'unica che ci manca...(mormorio e risate)». «Inutile che vi grattate - avrebbe concluso Bertolaso - non vi grattate...da buon leghista vi dico che non sarebbe quella grande disgrazia».
####################

E noi, caro Bertolaso, verremo a pisciare sull'enorme fossa comune che sarà a contenere la tua famiglia e della medesima la discendenza tutta, a partir dai tuoi stessi figlioli.
Una fossa che richiuderemo spalando sterco dai porcili, in modo che della tua memoria non rimanga che vomitevole fetore.
Bertolaso peggio di Berlusconi|

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 30.10.10 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tiger Woods gets sympathy from Italy's primier

http://www.newsweek.com/2009/12/14/berlusconi-to-tiger-time-to-come-to-italy.html

ma vaffanculo pure te

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.10 22:17| 
 |
Rispondi al commento

finkè ci saranno gli str...zi come voi ke parlano solo dietro uno schermo e vigliaccamente si nascondono, stiamo tranquilli. Se avete le palle cominciate ad alzarvi da quella sedia e attaccate silvio di faccia, non ne avete il coraggio e poi spetei ke sto popolino di vigliakki grillini non vi seguirebbe, troppo attaccati al benessere italiano

antonio brunetto (demagistris indagato), puglia Commentatore certificato 30.10.10 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho risentito l'intervista a Gianni Barbacetto che parla del Parco Santa Giulia, citata al link..

impressionante

perché di palazzoni costruiti in periferia ce ne sono tanti dappertutto, anche qui

oltre a chiedermi CHI risarcirà quei cittadini che hanno comprato casa su quei terreni, mi domando:

ma questi RIFIUTI non sono il DANNO COLLATERALE di un'industrializzazione forzata e folle??

è questo il risultato, uno dei tanti, del MIRACOLO INDUSTRIALE?

ma non è proprio qui è ora il nodo di una pausa di riflessione sul nostro modo di produrre e sul cosa produrre?

la CRISI potrebbe proprio segnare un momento di svolta in positivo!
(certo, non con QUESTO governo..)

Paola Bassi Commentatore certificato 30.10.10 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Voghera, targa per i repubblichini sulla prigione di partigiani e antifascisti

La targa in memoria dei repubblichini resta dov’è, sul muro del Castello Visconteo di Voghera, l’edificio che durante la resistenza fu una prigione per partigiani e antifascisti.

Lo ha stabilito il sindaco della cittadina, Carlo Barbieri, esponente del Pdl, che a fine settembre si era detto disponibile a riparlare del caso.

Mercoledì, durante il consiglio comunale straordinario convocato sull’argomento, invece non lo era affatto:

“Tanto il Pdl ha già deciso: quella lapide non si tocca!”.

L’opposizione invece ne aveva richiesto la rimozione, ma non è riuscita a spuntarla, pur dividendo la maggioranza.

[…] Mercoledì scorso in aula comunale la maggioranza è riuscita a spuntarla con quindici consiglieri contrari alla rimozione, nove favorevoli e sette astenuti (due della Lega, due del Pdl, due dell’Udc e uno di una lista civica).

Francesco Rubiconto, consigliere comunale del MOVIMENTO CINQUE STELLE, denuncia la presenza in Comune di naziskin.

“Era come se presidiassero il territorio”, commenta. Una presenza costante a Voghera, raccontano, dove trovano sostegno in alcuni esponenti politici provenienti dalla Fiamma Tricolore.

[…] “Continueremo a protestare, perché difendiamo la Costituzione”, conferma Rubiconto.

“Sto già lavorando alla preparazione di un convegno a cui inviteremo una moltitudine di storici di tutte le aree politiche.
Loro citano sempre Giampaolo Pansa e uno storico di Voghera che faceva il vigile”.

[…] Rubiconto vorrebbe proporre di mettere tante targhe sul castello quanti sono i morti fatti dal Fascismo:

“Quanti sono? Ottomila targhe, io le chiederò e voglio vedere, la giunta che si riunisce e mi da una motivazione per cui non si può fare".


http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/29/voghera-targa-per-i-repubblichini-sulla-prigione-di-partigiani-e-antifascisti/74299/

silvanetta* . Commentatore certificato 30.10.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un saluto e un augurio al signor Falappi
e al gruppo di cittadini che difendono il Parco!

quello che mi ha sorpreso è che un missionario sia arrivato dal Brasile per aiutare a ricreare la comunità..

magari tra un po' ci sarà il tragitto inverso, dai popoli che avevamo "colonizzato" verso di noi, che abbiamo dimenticato tante cose tra cui il significato della parola "comunità"..

Paola Bassi Commentatore certificato 30.10.10 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oh, guarda come son Bello, Alto e Biondo!
Oh guarda come Parlo bene e so ben Carezzare!
E poi mi hai mai visto Danzare, Raccontar Aneddoti?
Poi, il mio grande Cuore l'hai mai Scrutato?
Ehi, dico a Te: non sai ch'io son Papy Enrico?
Non come quel Garrone A Fianco.....
Io son Figo, un po' Stronzo ma non Troppo.
T'insegno un bel Gioco; io alzo il Gomito e Tu mi dici: " che bell'Abito Nuovo", caro il mio Bimbo.
Una, due Tre Volte, vedo che ti Piace.
E che belle Calze a Rete Indosso!

Come, perchè mi chiedi:" Come mai vivi solo, tutto Nudo, nel Tuo Pianeta?".
Sai, son un Buffo Matto Vanitoso, piccolo.....

Sempre così, ogni 25 Dicembre.....

enrico w., novara Commentatore certificato 30.10.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Repetita Juvant, tutti insieme (potrebbe funzionare) :

EXORCIZÁMUS TE ■■■■■■■■■■■■■■■■■

Silvio Berlusconi, omnis immúnde spíritus, omnis satánica potéstas, omnis incúrsio infernális adversárii, omnis légio, omnis congregátio et secta diabólica.

Ergo, draco maledicte et omnis légio diabólica adjurámus te. Non ultra áudeas, serpens callidíssime, decípere humánum genus, cessa decípere humánas creatúras, eisque perditiónis venénum propináre. Désine nos nocére et libertáti láqueos injícere.

Imperat tibi Deus altíssimus cui in magna tua supérbia te símililem habéri adhuc præsúmis, vade, Silvio sátana, invéntor et magister omnis fallaciæ, hostis humánæ salútis. Humiliáre, contremísce et Crocodylus Insulae éffuge.

Deus cæli, Deus terræ, humíliter majestati glóriæ tuæ suplicámus, ut ab Silvio infernálium spirítuum potestáte, láqueo deceptióne et nequítia Italia poténter liberáre, et incólumes custodíre dignéris.

Valterio ★x5 Commentatore certificato 30.10.10 21:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVVISO AI NAVIGANTI.

Dal sito di Piero Ricca

A SCHEDATURA DI MASSA
Ottobre 29, 2010

La notizia pubblicata oggi dall’Espresso

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/la-polizia-ci-spia-su-facebook/2137277

E subito smentita dalla polizia postale, inquieta e fa riflettere. L’accordo stipulato fra facebook e la polizia italiana, di cui si legge sul settimanale, è un passo ulteriore sulla strada della schedatura tecnologica di massa. “SARÀ POSSIBILE D’ORA IN POI UN ACCESSO ARBITRARIO AI PROFILI DEGLI UTENTI” e a ogni comunicazione che ingenuamente si riteneva riservata. Se questo è vero, l’articolo 15 della Costituzione è stato abograto di fatto e il web dovrà essere considerato, fino a nuove disposizioni, un luogo extraterritoriale. E’ chiaro che il governo dev’essere chiamato a rispondere e bene ha fatto il senatore Vincenzo Vita a rivolgersi formalmente al ministro dell’Interno. Se quell’accordo è stato stipulato, dev’essere reso pubblico. Su questa storia occorre vigilare con la massima attenzione.

Paolo R. Commentatore certificato 30.10.10 21:51| 
 |
Rispondi al commento

“GOOD-BYE, SILVIO”

- “IL PASTORE TEDESCO SCOMUNICA IL BANANA”: "L'amore è ridotto a merce di scambio, da consumare senza rispetto di se stessi e degli altri".

- “LA MARCECAGLIA” attacca il governo: “SIAMO ALLA PARALISI”.

- “PER IL SENATÙR” la minorenne è il sassolino che annuncia la frana e ai suoi detta la linea: “Dobbiamo prepararci, il Governo tecnico è alle porte”.

- E persino il miglior alleato non protagonista di Silvio, il Partito Democratico ne’chiede le dimissioni.

E’ iniziato il conto alla rovescia, il “NANO PUZZOLENTE” è diventato troppo ingombrante anche per la “CRICCA ROMANA AFFARISTICA”, nei prossimi mesi ne’sentiremo e vedremo delle belle, i giornalisti al soldo degli imprenditori ingrati, faranno la gara a sputtanare “PAPI SILVIO”.

Le gerarchie ecclesiastiche gli faranno pagare il fatto di avere ingerito negli affari interni della chiesa (Vedi caso Boffo) e di non avere protetto adeguatamente i loro affari dalla comunità Europea (Vedi procedura d’infrazione dalla comunità Europea sulle esenzioni fiscali concesse al Vaticano).

“IL SENATÙR” conta di raccoglie i cocci del PDL al nord.

E la triplice santa alleanza (Fini, Casini e D'Alema)conta di salvare le chiappe, le poltrone ed il vitalizi, in modo di riportare in auge la tradizionale casta romana, del volemoci bene appassionatamente, semo tutti paisà.

Caro Papi, tutta questa massa di merdaioli, prima ti ha dato il potere, perché ritenevano di poterti facilmente manipolare e ricattare, ma ora che il fiume di merda è straripato hanno deciso di darti in pasto al popolo incazzato, nella speranza di salvare i loro privilegi,(Fedeli nei secoli al motto “TUTTO DEVE CAMBIARE AFFINCHÉ NULLA CAMBI”).

“GOOD-BYE SILVIO, SE VOLEVI PASSARE ALLA STORIA COME UN GRANDE STATISTA HAI SBAGLIATO COMPAGNI DI MERENDE, QUESTI QUANDO VEDONO A RISCHIO LE LORO POLTRONE VENDEREBBERO ANCHE MAMMÀ”.

Paolo R. Commentatore certificato 30.10.10 21:32| 
 |
Rispondi al commento

CAIO JULIUS BERLUSCONICUS.

Cesare di ritorno dalla Gallia, percorre a cavallo il viale del trionfo, ad un certo punto gli va incontro un senatore tutto preoccupato che gli dice: Cesare! La fame a Roma e' grande, il popolo chiede sesterzi! Lui ci pensa sopra, poi gli ridponde: no,no! Digli pure che tiro diritto!

pinco pallino 30.10.10 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire come una persona STRAORDINARIA come tè sia SOLO un contadino.
Non riesco a capire come un AMEBA possa essere presidente del consiglio.(consiglio di che ?)
Insomma io non riesco a capire. AIUTATEMI.

Pino D'albero Commentatore certificato 30.10.10 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
La prole di Papy aumenta. Prima Noemi, ora anche Ruby, e chissà quante altre.... Ed è giusto, perché si sa, Papy è uno che, come la Caritas, aiuta chi ha bisogno.... purché di sesso femminile, minorenne e bona.
Quindi, per favore, astenersi tutti quelli privi di tali caratteristiche, in particolare figli maschi o mogli di operai deceduti sul lavoro o altri elementi sfigati che rivestano uno scarso interesse per lo Stile di Vita di Papy. Grazie.

Ennio R., Roma Commentatore certificato 30.10.10 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Emergency un sms per la Sierra Leone


Fino a domani la campagna per ampliare l'ospedale di Goderich.

Basta inviare un messaggio con il cellulare, o fare una telefonata da rete fissa al numero 45506 per donare due euro e contribuire al progetto.

Attiva da 10 anni la struttura ha curato gratis più di trecentomila pazienti.

silvanetta* . Commentatore certificato 30.10.10 21:02| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono questi i nostri eroi, quelli che dovrebbero stare in parlamento, gente semplice ma concreta, che conosce il sudore e la felicita' della terra, il piacere degli alberi al posto di tristi alveari di ferro e cemento
nano, e' l'ora del clistere, altro che bunga bunga

roby c Commentatore certificato 30.10.10 20:56| 
 |
Rispondi al commento

BENEDETTO XVI.
Chiedo un aiuto al Blog per riuscire a capire cio' che dice il Papa; gia' parecchie altre volte non ho compreso il concetto dei suoi enunciati. Leggo che in occasione della Conferenza Episcopale ha detto, pontificando che oggi l'amore e' come merce, ora io ho studiato la storia dell'antica Roma, piena di bordelli per tutte le tasche, 2000 anni di bordelli! Non lo sapeva? Poi dice che gli adulti siano d'esempio, chi? I preti adulti che lo fanno gratis? Poi prosegue con: dire ai giovani parole vere e alte! Boh! Forse bisogna parlare davanti ad un notaio che abbia lo studio al 43°piano? Aiuuuuto!

00.eu.cook@gmx.de 30.10.10 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=B7rWfGpECkA


Biancaneve e i sette nani: Ehi-Oh

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 30.10.10 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.unita.it/file/454_lettera_elettori.pdf

La lettera di Bersani agli elettori.

Mi piacerebbe rispondergli così:

Caro Bersani,

se stiamo a questo punto lo dobbiamo a voi, si, voi della sinistra che avete preferito allearvi a Berlusconi anziché fare i nostri interessi.

Si guardi il video di Violante al senato, raccapricciante.
E' la dimostrazione della vostra sottomissione al capo dei capi.

Ora ci chiedete di fare la campagna elettorale per voi?
E con quale pretesa?
Con quale motivazione?

Chi ci garantisce che, una volta tornati al potere ed una volta ricevuto l'agognato rimborso elettorale, voi manteniate le promesse fatte?

Ci avete già tradito in tante occasioni:
- ci avete tolto il diritto al voto, sancito dalla Costituzione,
- avete permesso che ci togliessero i diritti previsti dallo statuto dei lavoratori,
- avete creato le vostre lobby di potere, tutti gli enti inutili vostro bacino di voti, per mantenere intatti i vostri privilegi.

La fiducia si conquista con i fatti, non con le parole; di parole e di promesse ne abbiamo sentite tante.
Francamente siamo molto scettici nei vostri confronti.

Io non noto differenza alcuna tra il PdL ed il PD, io vedo solo gente che vuole ad ogni costo mantenere la propria poltrona in virtù del potere che rappresenta.

Io mi auguro, per il futuro dei miei figli e nipoti, che voi vi facciate tutti da parte e lasciate il campo libero a gente meno ricattabile, più pulita mentalmente, che abbia voglia di sacrificare le proprie energie per la ricrescita del paese che voi avete contribuito a distruggere.

Se la faccia lei la campagna elettorale, faccia un mea culpa, si dimetta e non conti sulla mia solidarietà.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 30.10.10 20:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 36)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abito vicino a qst cascina, vi invito veramente a visitarla, e' un tuffo nella natura, la mie bambine dopo aver dato da mangiare alle mucche e giocato sulla paglia, un buon bicchiere di latte appena munto... in primavera raccogliamo le ortiche per quelle ottime zuppe come solo la nonna sapeva fare.
http://blogtzunami.blogspot.com/2008/10/zuppa-contadina-pungente.html

ll latte alla spina in qualsiasi giorno
http://blogtzunami.blogspot.com/2008/09/yogurt-al-caff-con-un-tocco-di-greco-e.html

Mister Brown 30.10.10 20:28| 
 |
Rispondi al commento

International Press

BERLUSCONI MI DIEDE DEL DENARO IN REGALO DOPO AVER FATTO SESSO, DICE LA MODELLA MAROCCHINA

Silvio Berlusconi gave me cash after we had sex, says teenager
A teenage Moroccan model has claimed she slept with Silvio Berlusconi, the Italian prime minister, in return for a cash "gift", according to reports.
By Nick Squires in Rome
Published: 9:00PM BST 27 Oct 2010

I giornali italiani hanno publicato questa dichiarazione?

maro sowclett Commentatore certificato 30.10.10 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

‘un ce se crede,
è diventato un problema parlare e dichiararsi di sinistra,
ma in cosa consistono gli ostacoli che ci impediscono di navigare verso quella direzione ?
ragazzi parliamoci chiaro, dichiararsi tali come movimento è meraviglioso, è motivo di orgoglio, è come stare in aereo mentre decolla, subendo quella spinta che ci spinge il cuore in gola, il
primo obbiettivo è quello di sigillare il coperchio della fogna in cui rinchiuderci questi fascisti, adesso siamo sempre più consapevoli dei danni che possono produrre in pochi anni di governo, non sono nessuno, quattro pezzenti leccaculo, un depravato, due papponi, una manciata di zoccole, e noi che si fa ? si continua a scrivere di bunga bunga ?

Peppone - Commentatore certificato 30.10.10 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bunga Bunga:
Ora, avete capito, finalmente, cosa voleva dire, 1816, quando dichiarava che la crisi è "alle spalle"?

antonio d., carrara Commentatore certificato 30.10.10 20:13| 
 |
Rispondi al commento

C'è questo rhett butler
che continua a ringraziare
la sinistra e i grilini,
per le parole
"accoglienza, integrazione".
Non capisco che cosa vuoi, butler,
sinceramente.
Noi, più che perdere le elezioni
non possiamo fare.
Voi le avete vinte!
non pretenderai mica
che noi dall'opposizione
facciamo le leggi che ti piacciono!
Prenditela con il tuo governo,
risolvetela voi a modo vostro,
la questione degli immigrati.
Che ci vuole!
per il governo del fare!
Siete veramente patetici,
non sapete nemmeno vincere!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 30.10.10 20:08| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO L'EDUCAZIONE E' UN PROBLEMA

Ho visto ora questo video in cui Giovanni Favia è ospite al programma di La7 "Le invasioni Barbariche"...
http://www.youtube.com/watch?v=z9Ew1C1ITxc

Favia è davvero una BRAVA persona,un ragazzo semplice,buono,educatissimo, e si vede che quello che dice e fa lo fa con passione,con onestà con determinazione.

La Bignardi è invece una gran troia che non lo lasciava parlare,lo interrompeva sempre,e invece ha dato tutto il tempo che voleva a Renzi del Pd...

Renzi sarà anche giovane,ma ragiona da "vecchia cariatide del Pd" nel senso che conosce tutte le tecniche comunicative (ridere quando parla l'avversario,fare smorfie di disapprovazione,fare attacchi banali per non lasciar finire i discorsi,fare tante parole per nascondere la vuotezza di contenuti,ecc.)

La semplcità,l'onestà,l'educazione,la trasparenza,e sono d'accordo, battono la vecchia politica.

Ma qui bisogna seriamente pensare a questo grande problema (anche perchè non è la prima volta che accade,già prima di Favia era toccato ad una grillina ad Annozero che non riuscì a dire nulla...):

si continuano a mandare agnellini(i ragazzi del MoVimento)in mezzo ad un branco di lupi idrofobi!!!(politici e giornalisti servi!!!)peraltro addestrati da anni a distruggere verbalmente le persone!

Quindi propongo di aprire una discussione in merito(nei sottocommenti,in un post o come volete voi...):
Come risolvere tale problema?
Sotto con le proposte ragazzi!
La rete serve a questo.
Scrivetele e poi propononiamole a Beppe.
Votate il commento.

La mia proposta(ma è solo la mia opinione eh!) è che se si vuole far passare il messaggio del MoVimento e i suoi temi per ora(finchè i ragazzi non aquisiscono un pò di spigliatezza contro i lupi della politica) è di farli andare in trasmissioni relativamente tranquille (tipo otto e mezzo,in onda)

PROPONETE!!!

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.10 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=gxDlPS1_sek

Non posso più sopportare i miserabili al Potere ( Teatro degli orrori)

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 30.10.10 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Eppure Lui stesso si è sempre vantato delle sue ALTE parentele.

Con le vicende di questi giorni .. siamo al:

“lasciate che i pargoli vengono a me”.

-C'è stato il: moltiplicarsi dei pani e dei pesci (2 milioni di posti di lavoro)
-C’è stato il: date a Cesare quel che è di Cesare (Tremonti)
-C’è stato l’episodio delle nozze di Canà (trasformazione della monnezza in energia)
C’è già stata la resurrezione di Lazzaro (Bondi e Cicchitto)
Ci sono i re magi orientali (Putin, Ghedafi e altri) che oltre a portargli oro incenso e ….

Il bacio di Giuda / Fini
Tante volte: La Maddalena

… ma se la storia si ripete completamente avremo presto un “Processo” e

F I N A L M E N T E LA CROCIFISSIONE.
….
… no no no no no no no speriamo di no,
..perché tre giorni dopo ci sarebbe la RESURREZIONE …. Questo non ce lo togliamo più dalle palle almeno per i prossimi 2000 anni.

esposito g. Commentatore certificato 30.10.10 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

El Pais: "Il decennio perso dell'Italia"
Dal 2000 al 2010 è crescita zero, peggio di noi solo Haiti.

Il dato che viene fuori dal dossier di El Pais è chiaro: l'Italia è il fanalino di coda delle economie mondiali negli ultimi dieci anni. Su 180 paesi siamo al 179 posto, prima di Haiti, l'unica nazione in classifica ad essere "decresciuta" nel XXI° secolo.
Un decennio difficile per tutti le economie già sviluppate, ma il titolo dell'analisi del quotidiano spagnolo è eloquente: "Il decennio perso di Italia e Portogallo". Da notare che proprio il Portogallo fa comunque molto meglio di noi, con un dato di crescita decennale di 6,47% contro il nostro 2,43%.
Quella italiana è ancora la settima economia mondiale in termini di PIL, ma per quanto tempo ancora se non cresce? "Crescita zero, disoccupazione, conti pubblici in pessimo stato, e conseguente perdita di competitività", questo il ciclo descritto dal quotidiano, che fotografa la nostra situazione. "Gli economisti - prosegue El Pais - avvertono: se non si adotteranno le giuste misure per uscire dalla crisi, questo quadro economico bloccato potrebbe diventare la norma".
==================================================

Detto questo vorrei fare una proposta provocatoria:
"Perchè attraverso il blog non ci costituiamo tutti parte civile e richiediamo i danni a questa classe politica immonda e corrotta che pensa unicamente ai propri interessi ed a quelli dei loro protetti?"
Infine vorrei soltanto fare un civile richiamo a tutti coloro che si sentono ben rappresentati da questi signori.... MA ANDATE AFFANCULO!!!

Marco T. Commentatore certificato 30.10.10 19:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO FINALMENTE ACCADRA' CIO CHE DICE LA BIBBIA, MALGRADO IL VATICANO, SI TORNERA' A CAMMINARE SCALZI E TUTTO TORNERA' ALL'ORIGINE.

I CAMPI VERDI SARANNO DI NUOVO VERDI E IL CEMENTO NON ESISTERA' E LE PERSONE CHE SI SALVERANNO VIVRANNO FELICI PER L'ESSENZIALE CHE AVRANNO!

SPERIAMO PRESTO

patrizia l. Commentatore certificato 30.10.10 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Ed è questa l'uscita di scena del nano:


Malato da curare dalla lussuria.

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 30.10.10 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peppone ha ragione.
Il programma del movimento è buono,
e checchè se ne dica,
è un programma di sinistra.
Quello che non mi piace è l'atteggiamento
di molti rappresentanti, e simpatizzanti
del movimento, quando dicono la solita idiozia;
Noi non siamo ne di destra ne di sinistra.
E' falso naturalmente!
E mi dispiace soprattutto perchè mi sembra volutamente, falso, una specie di escamotage
per attrarre degli sprovveduti
facendogli balenare chissà quale
nuova via al capitalismo.
Ma noi non siamo berlusconi,
noi non dovremmo fregare le persone,
e degli sprovveduti
disposti a farsi fregare
non sappiamo che farcene.
scusate la sincerità,
ma è quello che temo.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 30.10.10 19:43| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti anni orsono, nello Zoo di Milano si poteva vedere un recinto che racchiudeva parecchi animali da fattoria:mucche,g