Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Una via d'uscita per la Terra - Jeremy Rifkin


Jeremy Rifkin a Woodstock 5 Stelle
(08:00)
rifkin_cop.jpg


Jeremy Rifkin è stato presente a Woodstock 5 Stelle in video. Per lui è la seconda volta dopo Woodstock - USA nel 1969. Un veterano. E' stato uno degli opinion leader mondiali che hanno partecipato e parlato del nostro futuro a Cesena, completamente ignorati dai media al carro delle centrali nucleari e degli inceneritori. Rifkin descrive l'Italia come un grande giacimento di energie: l"Arabia Saudita delle energie rinnovabili", dall'eolico al geotermico, al solare. E' arrivata l'ora di sfruttarlo questo giacimento.

Intervista a Jeremy Rifkin:

"È un piacere essere qui con voi a questo evento Five-Star Woodstock. Sapete, io ho partecipato a quello originale, perciò questo vi da un’idea di quanto sia vecchio. Fu un’esperienza incredibile a quel tempo. Questa volta, il Five-Star Woodstock è un’opportunità per tutti noi per le grandi domande sulla crisi del pianeta e capire cosa le nuove generazioni potranno fare per prepararsi al nuovo tipo di società del XXI secolo. Siamo davvero nei guai. Si sta concludendo la grande era industriale basata sui combustibili fossili, sul petrolio, sui gas naturali, le energie che hanno fatto muovere la civiltà negli scorsi secoli sono in declino. Tutta l’infrastruttura della nostra civiltà si basa sui combustibili fossili per materiali plastici e da costruzione. Allo stesso tempo, ci è stato detto che siamo alle porte di una nuova era industriale. Da due secoli, e ancora oggi, emettiamo un quantitativo incredibile di anidride carbonica direttamente nell’atmosfera quando bruciamo i combustibili fossili e il risultato sono i cambiamenti climatici del pianeta. Con il rapido surriscaldamento del pianeta potremmo trovarci di fronte a una possibile estinzione di massa di animali e piante sulla Terra. Potremmo addirittura dover affrontare l’estinzione della razza umana stessa. Non abbiamo scelta, dobbiamo trovare una via d’uscita per una nuova era sostenibile per i nostri figli e per le future generazioni.
Lasciatemi suggerire cosa dovremmo davvero fare: dovremmo creare una nuova rivoluzione industriale, la Terza Rivoluzione Industriale. E la Terza Rivoluzione Industriale ci porta dalle energie derivanti dai combustibili fossili del XIX e XX secolo, alla distribuzione delle energie rinnovabili del XXI secolo. Il sole splende ovunque nel mondo, ogni giorno. Ogni giorno, il vento soffia su tutto il pianeta. Tutti noi abbiamo fonti di calore nel sottosuolo, che possono essere trasformate in energia. Se viviamo in aree rurali possiamo riutilizzare gli scarti agricoli e forestali. Se viviamo in regioni costiere possiamo sfruttare il moto ondoso. Abbiamo i rifiuti che possono essere trasformati in energia, così come le cascate possono generare energia idroelettrica. Il pianeta ha energia sufficiente per sostenere la vita per milioni e milioni di anni a venire.La domanda è se queste nuove generazioni avranno il desiderio e la volontà di conseguire questa nuova rivoluzione industriale. Lasciatemi descrivere la situazione. Ho avuto il privilegio di sviluppare il lancio della Terza Rivoluzione Industriale per l’UE, realizzando un piano di sviluppo basato su 5 pilastri fondamentali.
Primo pilastro: l'UE si è impegnata a trasformare il 20% delle energie in rinnovabili entro il 2020. È una grande sfida, ma è obbligatoria, ogni Stato membro deve raggiungere questo risultato entro dieci anni.
Secondo pilasstro: Ci sono milioni e milioni di edifici in Italia e in tutta Europa: case, uffici, aziende, centri commerciali, impianti industriali che possono essere convertiti in centrali energetiche che raccolgono l’energia attorno ai propri edifici: il sole, il vento, il calore del sottosuolo. Ora abbiamo 91 milioni di costruzioni in tutta l’Unione Europea. Se proviamo ad immaginare cosa può voler dire convertire ognuna di queste costruzioni in una piccola centrale energetica, possiamo iniziare a capire l’enorme potenziale che si potrebbe ottenere. Ma tutto ciò deve essere basato sulla sostenibilità, non sulla speculazione.
Terzo pilastro: Abbiamo bisogno di raccogliere l’energia prodotta, perciò dobbiamo impegnarci in tutta la UE all’uso dell’idrogeno per stoccare le energie rinnovabili. Perché il sole non sempre splende, e il vento non sempre soffia. Sono energie a intermittenza. Perciò l’idrogeno come mezzo di stoccaggio ci permette di raccogliere queste energie e usarle per l’elettricità quando effettivamente ci servono.
Quarto pilastro: Questo è un punto estremamente interessante. Andremo ad utilizzare le stesse tecnologie su cui è basato Internet, le stesse identiche tecnologie in Italia e in Europa per realizzare una rete di distribuzione che lavora esattamente come Internet. Perciò ci saranno milioni di persone che producono la propria energia, l’energia “verde”, nei propri edifici e attorno ad essi. La immagazzineranno con l’idrogeno e l’energia che non usano, l’energia in surplus, può essere condivisa attraverso una rete di distribuzione intelligente. Si può condividere l’energia con milioni di altre persone. Perciò, proprio perché le nuove generazioni stanno crescendo con l’idea di poter condividere i propri archivi digitali attraverso internet, possiamo dire a questa generazione: “Ora avete questa opportunità, questa responsabilità, di produrre energia nei vostri edifici, nelle vostre case, nei vostri luoghi di ritrovo, di raccoglierla attraverso l’idrogeno come se salvaste i vostri media digitali, dopodiché condividere quella che non vi serve”.
Quinto pilastro: I primi veicoli elettrici sono comparsi quest’anno. I primi veicoli a idrogeno usciranno nei prossimi due anni. E le persone saranno in grado di “disconnettere” le proprie auto, camion, autobus per poi connetterli alla rete di distribuzione del Paese per prelevare elettricità oppure restituirla alla rete.
Questi sono i 5 pilastri della Terza Rivoluzione Industriale. Questa energia è per le persone. E’ un nuovo capitolo per la razza umana. Perciò la capacità di produrre la propria energia, di raccoglierla e di condividerla attraverso il Paese, apre a una nuova era di sostenibilità. L’Italia potrebbe fare da apripista. Sapete, ho sempre creduto che l’Italia avrebbe dovuto essere la guida verso la Terza Rivoluzione Industriale: l’Italia è l’Arabia Saudita delle energie rinnovabili, perché è una penisola, con un enorme quantitativo di irraggiamento solare, vento al largo delle coste, fonti geotermiche e idriche ovunque.
Perciò la mia speranza a questo Five-Star Woodstock Festival è che abbiamo avuto la possibilità di vedere cosa c’è di sbagliato nel mondo ma, allo stesso tempo, di capire come renderlo migliore. Di come possiamo voltare pagina se vogliamo portare avanti la storia umana e cominciare a prenderci le nostre responsabilità per la cura del pianeta, per cogliere opportunità che ancora non si conoscono, e per godere di questa splendida esperienza chiamata vita sulla Terra.
Se abbiamo avuto la possibilità di cominciare questa discussione oggi, per poi riproporla in tutta Italia e in tutta Europa, questo sarà un grande servizio che noi porgiamo al futuro del genere umano."


Libro: Prendiamoci il futuro

È disponibile il nuovo libro "Prendiamoci il futuro".
Un appello per liberarci dalla zavorra della politica italiana ed entrare a grandi passi nel futuro.
Acquista oggi la tua copia.


Disponibile anche in abbinamento con il DVD: "Grillomannaro"

lasettimanabanner.jpg

2 Ott 2010, 15:20 | Scrivi | Commenti (703) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

immaginate questo scenario , per farlo basta solo una coesione sociale , si congelano tutte le operazioni finanziarie con il resto del mondo , cosa significa si congela , significa che per tre mesi tutti i flussi di denaro dal' italia ai mercati esteri in entrata e in uscita si interrompono con la chiusura delle banche sul territorio italiano e il congelamento del pagamento del debito alla bce . questa azione farebbe deflagrare tutto il sistema bancario del europa prima e del mondo dopo senza quel flusso di denaro .le banche fallirebbero e con loro i canali che usa la speculazione nel mondo
un azione che ci libera per sempre dalla minaccia della miseria
ma per farlo serve solo una cosa un sacrificio non usare piu' petrolio e essere pronti alla auto sufficenza commerciale vale a dire consumare solo quello che produciamo noi in italia teniamo botta tre mesi ci liberiamo dal loro giogo per sempre

filippo bacilieri, filo426@libero.it Commentatore certificato 09.03.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Voglio fare notare , che esiste la soluzione ai problemi energetici , ed è questo brevetto made in italia :
www.kitegen.com
il vento in quota possiede 4 volte il fabisogno terrestre , con la metà di quello che il governo spenderebbe per le centrali nucleari ,il kite carrossello alimenterebbe tutta l'italia , moviamoci a favore di queste tecnologie che permettono di vivere in armonia con la terra .

giannini alessandro 07.01.11 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Perché il 90% dei commenti sono OFF-TOPIC?

Caro Beppe,

uno dei cardini del pensiero di Rifkin è l'alimentazione vegetariana di massa (cfr. Ecocidio, Mondadori 2001 se non erro).

Su questo cosa ha da dire il Movimento 5 Stelle? (Mi spiace non essere riuscito a venire a Cesena).

Bisognerebbe investire in formazione 'verde' delle nuove generazioni, come si fa in molti altri Paesi (nei college Usa il 20% dei ragazzi è veramente vegetariano o vegan, qui in Italia si millantano 7 MILIONI di vegetariani e non si fa alcuna formazione sui giovani... ci si limita al solito, provincialissimo, gioco dei "partecipanti e della questura"

...

Alex Arrigoni (alexarrigoni), Siena Commentatore certificato 08.10.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento

*IntrigantePointOfView#NoTritoScritto°
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

*Tipic.dal - ora gradevolm.”lungokrinito -
EspOnEntE RadicalAggregazione
c/o mattutina CorradinoMineoTrasmissiùun.

° Di occasional lettura in Dr.sa ConcitaBLOG
A firma
beatrice
07/10/2010 22:35

Coi migliori sALuTI, Sergio Conegliano
[ognor volonterùus..tiny..dokumentalist]

Sergio Conegliano 08.10.10 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Salve , si parla molto di idrogeno , ma nessuno spiega come si ricava , e cosa serve per poter fare una cella combustibile.Nella terra si dice c'e 1% di idrogeno , e la fonte comune e' l'acqua ,due atomi idrogeno , uno ossigeno.
Oggi il 97% e' prodotto da combustibile fossile ,oppure elettrolisi dall'acqua .Ricerca in corso per altre estrazioni ,l'estrazione dell'idrogeno e' costosa in termini di energia , molto piu' che per produrlo .Perche' non si spiegano queste cose .
Vorrei che qualcuno ne parlasse , perche' a me non sembra sia una soluzione .
Potresti fare ricerche e parlarne , vorrei capire .

chiara m., milano Commentatore certificato 07.10.10 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Repubblica.it
::::::::::::::::::::::::
Scrolling GoggleItalia:
Two NEWS
Plus..One…

http://www.repubblica.it/politica/2010/10/07/news/csm_de_pasquale-7833189/
http://www.repubblica.it/politica/2010/10/07/news/nessuna_sanzione_per_di_pietro-7832215/

http://www.repubblica.it/politica/2010/10/07/news/fini_rai-7818670/

Bye,
Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^extratext.-
Ambito continua migliorata competitività
[oggetto di odierno peninsular dibattito]
accanto al..ça van dire..
“SteveJobs#ThinkDifferent”
ed eventual AggiornateE.DeBONOdritte -
Non trascurar di quest’ultimo il “6CappellixPensare”:
SalienteLivre de Chevet - pure in ediz.tascab. -
x MultiDisciplinari “Efficaci#Efficienti” SiNeRGie.!..!…!

Sergio Conegliano 07.10.10 21:33| 
 |
Rispondi al commento


Gentilissimo Ministro,
sono un dipendente Agile (ex Eutelia). Il suo impegno per salvare la nostra azienda e i nostri posti di lavoro è l’ultima effettiva speranza rimastaci. Proprio per questo la prego di intervenire il prima possibile presso il Ministero dell’Ambiente. Qui Agile ha un contratto per la gestione del Portale Cartografico Nazionale che terminerà entro Ottobre – Novembre. Il Suo intervento potrebbe permetterci di avere almeno una proroga.
La ringrazio anche in nome dei miei colleghi.
Un saluto cordiale

Marco Di Mico

marco di mico 07.10.10 17:02| 
 |
Rispondi al commento

il 21.09.2010 Antonio Borghesi ha presentato una mozione per ridurre la pensione ai parlamentari: voti contrari 498 astenuti 5 hanno votato si 22 presenti 525.
Questa notizia è passata in sordina, tu dirai come tante altre.
Sono stupita!!!!!

g.benzi 07.10.10 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, qui mi sa che c'è un'altra cricca all'opera, cioè quella dedita al malaffare sulla sanità:
http://www.facebook.com/pages/CCSVI-nella-Sclerosi-Multipla/139997017782?v=wall&story_fbid=480061667782¬if_t=like
ciao

claudio m., fonte nuova Commentatore certificato 07.10.10 15:48| 
 |
Rispondi al commento

PoST(ahinoi)rIEmpItIvO(sic)
^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^*^
Where we are?!?
+-+-+-+-+-+-+-+-

Via gOOgle..En.. passant, v.
http://www.cnrmedia.com/notizia/newsid/12095/perquisita-la-sede-de-il-giornale-i-pm-ipotizzano-violenza-privata-contro-la-marcegaglia-preparano-un-dossier.aspx

http://magazine.libero.it/speciali/uomini-donne-9-edizione-tronisti-volti-noti-de-filippi-teresanna-andrea-samuele-rajaa-sp394/pg4.phtml

http://www.romagnaoggi.it/cronaca/2010/10/7/173849/

http://www.agenziami.it/articolo/7016/Libia+il+colonnello+insiste+e+minaccia+5+miliardi+di+euro+o+la+diga+cedera/

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2010/10/06/visualizza_new.html_1754879904.html

Distinti Saluti, Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
AvecPannellian(?!)AssErtI
Post-scriptum ev.
http://www.ultimenotizie.tv/notizie-politiche/avanti-col-lodo-alfano-per-tenere-i-finiani-con-noi.html
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ExtraText.-RiordinandoMinilibreria:
Luisa Carrada - apogeo@apogeonline.com[www.apogeoeditore.com] -
“Il Mestiere di Scrivere # Le parole al lavoro, tra carta e web”..13 euro.

Sergio Conegliano 07.10.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento

epc. onWeB
^^^^^^^^^^

Tre + u n o
===========
Ambito problema “aggiornamento continuo”
[+/-cogente x aggiornata professionalità]
Peut-etre di utilità - di UelaineEngelfield#
EmmaBernacchiCavallini#
TullioDeMauro -
3 book a titolo:Imparare a Studiare[collanaTrend,Ediz.FrancoAngeli]#
LinguaItaliana[avec schemi ad alberi&riquadri..fra l’altro per meglio “circostanziare” gruppo del
soggetto e del verbo.. & loroEspAnsIonI]#
Saper Leggere [individuarIntenzioniAutore,isolar
Parole CHIAVE &“diversamente”MiratiConnettivi].
A non disutile complemento - del docente psicologia ..c/o Univ.TelAviv..ProfAvner Ziv , collanaScienze dell’Educazione nelle ediz.Punto EMME -“Perché no l’umorismo°” & sottotitolo "La sua funzioneNello SViLuPPo del Pensiero e dei Rapporti HuMaiNe”.
Con i migliori saluti, Sergio Conegliano
[tiny dokumentalist et p.i.elettronico/g.pubblicista]
^^^^^^^^^^^^^
ca.in argomento
v.di Jean Maurice Bosc
http://www.j-m-bosc.com/expositions/wilhelm.htm
or
http://www.j-m-bosc.com/expositions/munich.htm

Sergio Conegliano 07.10.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Tre + u n o
===========
Ambito problema “aggiornamento continuo”
[+/-cogente x aggiornata professionalità]
Peut-etre di utilità - di UelaineEngelfield#
EmmaBernacchiCavallini#
TullioDeMauro -
3 book a titolo:Imparare a Studiare[collanaTrend,Ediz.FrancoAngeli]#
LinguaItaliana[avec schemi ad alberi&riquadri..fra l’altro per meglio “circostanziare” gruppo del
soggetto e del verbo.. & loroEspAnsIonI]#
Saper Leggere [individuarIntenzioniAutore,isolar
Parole CHIAVE &“diversamente”MiratiConnettivi].
A non disutile complemento - del docente psicologia ..c/o Univ.TelAviv..ProfAvner Ziv , collanaScienze dell’Educazione nelle ediz.Punto EMME -“Perché no l’umorismo°” & sottotitolo "La sua funzioneNello SViLuPPo del Pensiero e dei Rapporti HuMaiNe”.
Con i migliori saluti, Sergio Conegliano
[tiny dokumentalist et p.i.elettronico/g.pubblicista]
^^^^^^^^^^^^^
ca.in argomento
v.di Jean Maurice Bosc
http://www.j-m-bosc.com/expositions/wilhelm.htm
or
http://www.j-m-bosc.com/expositions/munich.htm

Sergio Conegliano 07.10.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento

In dibattiti TV
- ambito politico -
FunzionalConduzione
*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*

In similModo quanto attuato c/o ConsigliComunali no MalaIDEA
che MoDeRaToRe sia provvisto di
un qualche congegno a tavoletta [tipic.simil iPod//iPad]onde
non vi siano sovrapposizioni
di voci: al fine di un più fruttuoso
dibattito; e ..ça van dire..di un "non diminuito apprezzamento"
da contingenti TelespettatoriIi.!..!..!.

Cordiali saluti, Sergio Conegliano
[p.i.elettronico/g.pubblicista]


========================
ExtraTEXT
  x FreeTime..fra citab.lepidi URL..:

http://dailymotion.virgilio.it/video/x8ypbi_voyage-en-boscavie_shortfilms

http://www.j-m-bosc.com/
http://www.adambaumgoldgallery.com/feiffer_jules/feiffer.htm
http://www.saulsteinbergfoundation.org/index.html
http://www.cafebabel.co.uk/article/26393/trans-sine-il-ruolo-della-satira-essere-iconoclast.html
http://www.youtube.com/watch?v=QyvP98Kz83g

Sergio Conegliano 06.10.10 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, mi sono appena iscritto anche se da tempo sono interessato a quanto Beppe dice.
L'unico aspetto negativo è l'incaz... scusate, l'arrabbiatura che mi provoca il leggere i suoi libri e il suo sito. Sia chiaro, arrabbiatura nei confronti di chi cerca e spesso riesce a metterlo in quel posto a tutti quanti! Sto leggendo "riprendiamoci il futuro". Ho notato che si parla del nucleare e di come i nostri cari politici vogliano a tutti i costi pulirsi il fondoschiena con il referendum con il quale NOI avevamo espresso un'idea ben chiara. Forse non c'entra molto con cio' che si stava dicendo ma ho trovato una cosa interessante su una rivista: "Wired". Vi posto il link: http://www.wired.it/news/archivio/2010-03/10/nucleare,-il-reattore-che-ci-liberera-dai-rifiuti-radioattivi.aspx
Che ne pensate?

Mirco M. Commentatore certificato 06.10.10 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Ch.mo Grillo, hai rotto gli schemi, sei diventato arcinoto e non ti mancherà il consenso per entrare in Parlamento ma devi essere pronto a trasformare la protesta in concreta progettualità se non vuoi che tutto finisca in un fastidioso vaniloquio.
Se avrai la bontà di leggere la mia modesta relazione vi troverai qualche comune motivazione ideale per andare avanti alla volata di concreti traguardi sociali. Auguri Grillo!
giuseppefarris

Giuseppe Farris 06.10.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Voi della lega continuate a fare porcate in parlamento, e non solo in quel posto, noncontenti avete ingannato i vostri elettori, resi oltretutto ignoranti dalla vostra azione politica P2.
Pure io continuo.
Il celebroleso è tra i politici più ascoltati e seguiti al nord.L'ignoranza dilaga al nord (basta vedere chi viene votato), la leganord purtroppo dilaga al nord, MOLTO spesso le tre cose coincidono.Domandarsi cosa potrebbero fare di lavoro senza la politica i parlamentari leghisti no vero?
La verità e che la lega più degli altri partiti è scesa in politica per far soldi!
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/05/prima-provarono-a-mettersi-in-proprio-a-creare/67868/
Origini della lega:
Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette” è così via...

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.10.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Chi pensa sia necessario filosofare deve filosofare e chi pensa non si debba filosofare deve filosofare per dimostrare che non si deve filosofare; dunque si deve filosofare in ogni caso o andarsene di qui, dando l'addio alla vita, poiché tutte le altre cose sembrano essere solo chiacchiere e vaniloqui.

diego agostini 05.10.10 06:36| 
 |
Rispondi al commento

cosa ne pensate?

matteo lischetti 05.10.10 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Agli "scettici" sulle idee di Rifkin.
Quando arrivarono le prime auto, nelle nostre città piene di carrozze a cavalli, la gente sorrideva "scettica": Come è andata a finire l'abbiamo visto !
La terza rivoluzione industriale ( idrogeno ed energie pulite), comporterà anche un NUOVO sviluppo economico e tutto sarà sempre "meno costoso" e soprattutto meno inquinante, man mano che il "processo" andrà a regime. Si creeranno tantissimi NUOVI posti di lavoro, nasceranno nuove "tecnologie", ecc...
E, soprattutto INQUINEREMO molto, molto di meno !!


Finché le multinazionali produttrici di petrolio, plastica e quant'altro di inquinante, potranno agire incontrastate, le cose non cambieranno. La classe politica di tutto il mondo, è legata a doppio filo, circa questo discorso di interessi. Questo, è il problema principale da risolvere. Ma mi sembra un pò difficilino, vero? Per il resto, tutto ok : Jeremy Rifkin, non sta facendo dell' allarmismo , anzi!
Spero solo che il Punto Di Non Ritorno, non sia già stato superato...

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 04.10.10 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Alemanno ha collaborato con Rifkin,peccato che non se ne vedano i risultati,un abitante di Roma Capitale.Nel caso ci fossero(nascosti?)vi prego di pubblicarli sul blog.un saluto

antonio pucci 04.10.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Interverrò sull'argomento,spiegando il mio punto di vista su www.keltoiradio.org, in diretta Martedì prossimo alle ore 17,00
S. Panvini

s. PANVINI 04.10.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi ribolliva il sangue dalla rabbia mentre assistevo alla disperazione dei lavoratori italiani in Presa Diretta ma subito dopo, nel tg avrei preso a calci il televisore, sentendo vomitare quell'aborto su gente che gustava quel puzzo d'acido applaudendo. Ma sono esseri umani quelli che lo applaudivano? Parola d'onore stento a crederci. In soli quindici anni il nostro Paese è irriconoscibile, derubato nella cosa più preziosa che possedeva: l'onore e questi lo applaudono. Ci ha tolto tutto a cominciare dallo stato sociale che è sceso a livelli da terzo mondo, ci ha tolto il lavoro, la sicurezza, l'istruzione, l'educazione, la pace e questi applaudono: Cristo! Sarebbero da arrestare. Ma sono capaci di intendere e volere? Dovremmo dichiarargli GUERRA perché non sta scritto da nessuna parte che la guerra possono dichiararla solo i Capi di Stato. Abbiamo una Costituzione dove si afferma che il nostro Paese è fondato sul lavoro e questo governo ha distrutto il lavoro creando un popolo di schiavi o disoccupati, favorendo le cosche degli industriali, che si stanno nutrendo col loro sangue, senza più rispetto della vita ma assassinandoli senza misure di sicurezza. Un governo che affama la popolazione per strafogare le caste. Hanno strangolato un Paese di cui non erano degni, portandolo indietro di millenni.
Non basteranno cento anni per riportarlo al punto in cui era prima di loro. E queste merde applaudono.
GUAI A VOI PORCI VIGLIACCHI! VERRA IL GIORNO IN CUI PAGHERETE IL VOSTRO SERVILISMO ANCHE SE L'ALBA TARDA AD ARRIVARE, SIATENE CERTI ARRIVERA'!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 04.10.10 00:22| 
 |
Rispondi al commento

ma sta storia della co2 che riscalda il pianeta non era una bufala?io sapevo che anche gli altri pianeti si stanno riscaldando e non hanno gente che emtte co2 x quanto si sappia.marte,saturno,ecc...
bhu..
beppe cosa pensi di sta sotria...dicono che laballa della co2 sia un ennessima manovra del nwo per demolire la restante industria e portare altri fiumi di miliardi nelle banche grazie alla cap n trade.

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 03.10.10 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Per essere ancora più chiaro sull'ineffabile Rifkin i suoi libri attualmente sono in svendita nelle librerie mondadori al 50% o in offerta a tre per nove euro, una rapida scorsa permette di accertare che si tratta di opere fortemente datate scritte in momenti economici ben differenti dall'attuale. che un simile personaggio venga a ripetere il solito predicozzo a disco rotto sulla platea dell'evento di Cesena, torna a danno dell'evento e dimostra che anche omero, talvolta, sbaglia.

paolo b., spilamberto Commentatore certificato 03.10.10 20:53| 
 |
Rispondi al commento

http://www.viterbooggi.it/index.php?tipo=contenuto&ID=20430&categoria=pagine

raffaella pinto 03.10.10 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo APPOGGIARE le idee di Jeremy Rifkin perché sono CHIARISSIME :
1°) Energie rinnovabili
2°) Idrogeno come "contenitore" delle energie prodotte e come futuro combustibile.
Nel Comune di Arezzo stanno già facendo questo nel distretto delle industrie orafe. Basta scrivere "Idrogeno Comune di Arezzo" su qualsiasi motore di ricerca.

Movimento Indipendentista Ligure 03.10.10 19:51| 
 |
Rispondi al commento

bah, personalmente Jeremy Rifkin non mi convince per nulla. Avevo letto il suo economia a idrogeno ed era poco scientifico, non si può campare su sogni e desideri. Mi sembra più un conferenziere alla Clinton e il suo ex vice, che si fanno pagare migliaia di euro a intervento o si fanno pubblicità gratuita

Mino Conto 03.10.10 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi siete mai chiesti CHI realmente c'è dietro a tutto questo? Avete mai notato questa follia di massa, questo malessere che spinge chi governa a distruggere invece che edificare? Popolazioni intere che gemono, soffrono, non sanno come fare per andare avanti; persone che si suicidano perchè non vedono una luce alla fine della galleria, non vedono speranze per un futuro. Vi siete mai chiesti come sia possibile che non si riesca a fermare questa forza oscura che manovra i più delinquenti a massacrare la popolazione? Chi c'è dietro questi fantocci esposti al pubblico, chi realmente manovra tutto verso l'autodistruzione?
Ornella, Perugia.

Vhivien 3 Schwarz, Bozen Commentatore certificato 03.10.10 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Perché non cercare di coinvolgere le scolareche per questi argomenti?
Cordiali Saluti.
Gino

Farnetti Gino 03.10.10 17:14| 
 |
Rispondi al commento

E daie co'sto idrogeno! NON FUNZIONAAAA!! Pittosto si usano batterie NaS a sodio e zolfo, o le batterie Z.E.B.R.A, oppure condensatori Supercap a microparticelle di carbonio + altre tecnologie varie ed eventuali ancora da sviluppare.

Ma le celle combustibile, che piaccia oppure no, usano IL PLATINO, che è un elemento RARO in natura. Facciamocene una ragione!

Anche lo stoccaggio di idrogeno allo stato liquido richiede temperature proibitive di -250°C. E' più l'energia impiegata per raffreddare il gas, rispetto a quella ottenuta dalla combustione finale.

FINIAMOLA CO'STO IDROGENO per favore! Esso, tutt'al più, potrebbe essere utile per qualche applicazione particolare, ancora da definirsi.

Se insistiamo troppo con queste soluzioni romantiche, dopo aver appurato che NON funzionano, ci derideranno perché siamo fantasiosi incompetenti. Non facciamo i romantici, cerchiamo di presentare IDEE CHE FUNZIONANO!!

Jimi S.
http://qualcosadiveramentenuovo.blogspot.com/

J. S., Rovigo Commentatore certificato 03.10.10 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La crisi economica è ai suoi apici e le alternative non possono essere o con il nano o contro.
Il risultato per i cittadini non farebbe nessuna differenza.
Come non c'è differenza tra essere depredati dallo stato o da un privato.

E' chiaro ormai a tutti che la questione è quella cosidetta della decrescita felice.
Qui ancora armeggiano col pil come se il suo aumento fosse la panacea di tutti i mali.

Lo so la tentazione è quella di lasciare che il paese sbatta la faccia sulla realtà.
Ma non è affatto detto che ci sarà un urto definitivo e non piuttosto un declino più accelerato di quello che già subiamo da decenni.
Lasciando così il tempo a questa classe politica di adattarsi camaleonticamente e al nano di rafforzare la sua presa sulla economia rendendo il suo patrimonio sempre più coincidente con quello dello stato.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alò stalkers

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.10.10 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Ricordare gli errori passati e giusto,ma cercare il nuovo nelle vecchie ideologie politiche e culturali, significa perpetuare questo passato. L'uomo si è evoluto?Si l'uomo si è evoluto,l'uomo da sempre ha fatto la guerra,e si è evoluto,facendo la guerra nel modo più micidiale e distruttivo possibile:Non si è evoluto eliminando la guerra. Ambiente?L'ambiente è più importante della mia vita,degli ideali e anche di Dio. DATO CHE:Senza un ambiente,nessuna delle tre cose citate può esistere cmq x noi.
Tutti assieme,sempre assieme,anche TU\TU\TU\ANCHE TU\TU\TU. @t.d.c.

Pino D'albero Commentatore certificato 03.10.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro dal suo blog :

"L'altro giorno in aula ho fotografato il personaggio Berlusconi, esercitando il mio diritto dovere di parlamentare dell'opposizione. L'altro ieri sera mi è stato notificato che inizieranno in Parlamento un procedimento disciplinare nei miei confronti per valutare se posso stare o meno in Parlamento."
---------------------------
Guardate che è GRAVISSIMO !!!
Di Pietro DEVE essere difeso.
Non importa come la si pensi.

Questo sancirebbe che :
LA VERITA' NON SI PUO' DIRE IN PARLAMENTO !!

Se c'erano ingiurie nelle parole di Di Pietro lo si denunci !!
(ma non si ha il coraggio)

Di Pietro è stato minacciato facendo ricorso al paragone con Matteotti.
Di Pietro è in pericolo e la casta deve avere ben chiaro che se gli accade qualcosa niente e nessuno impedirà una caccia all'uomo casa per casa, impunito per impunito.

Dopo la farsa dell'"attentato" a Belpietro il disegno è chiaro.
CRIMINALIZZARE IL DISSENSO.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bel Post!Non c'è che dire!Ma...un parolina...una sola riguardo a Nikola Tesla...no?Nel 1931 fece viaggiare la sua automobile nello Stato di Buffalo con un motore elettrico che non disponeva ne di batterie ne di niente!Utilizzava l'energia dall'etere.O è fantascienza?Non si potrebbe utilizzare le scoperte di Tesla per cambiare faccia a questo mondo in poco tempo,e buttare all'aria tutte le Pseudo ricerche sulle rinnovabili dei giorni nostri,che al confronto delle scoperte di Tesla sono alla preistoria?Informatevi su internet.Nibiru.

arturo p., follonica (GR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro alla camera ha detto solo la verità. Ha usato i termini giusti ed appropriati. Anzi, doveva andare più pesante.

Passiamo ad altro. L'attentato a Belpietro. Una grossa bufala come l'attentato a Berlusconi in Piazza Duomo. Tutto orchestrato per fare la parte delle vittime e farsi pubblicità in un momento per nulla favorevole a Berlusconi.

Bisogna stare molto attenti a D'Alema. E' uno degli artefici dei mali italiani ed è il migliore alleato di Berlusconi. E' il peggiore politico del mondo. E' peggiore dello stesso Berlusconi.

aldo volpe, Bari Commentatore certificato 03.10.10 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualunque cosa faccia Berlusconi, non è mai colpa sua’
Articolo di Personaggi d'Italia, pubblicato sabato 13 marzo 2010 in Olanda.

[NOS]

“L’Italia non è più una democrazia. Alcuni politicologi la definiscono una ‘democratura’. Una crasi di democrazia e dittatura, una dittatura formalmente democratica.”

Lunedì prossimo uscirà la traduzione olandese del libro ‘Papi’, sui molti scandali che ruotano intorno al premier italiano Silvio Berlusconi. L’autore, il giornalista italiano Marco Travaglio, lo definisce un libro necessario, non una semplice cronaca di pettegolezzi, giacchè i media italiani sono così controllati da Berlusconi che per gli italiani è molto difficile avere accesso ad una buona informazione.
Secondo Travaglio, all’estero sono molto più informati su quello che succede in Italia che nella stessa Italia. “Gli italiani guardano una TV che è proprietà di Berlusconi, con giornalisti che sono dipendenti da lui e direttori nominati da lui. Gli italiani ricevono l’informazione che Berlusconi vuole far sapere, e che è molto diversa dalla realtà.”

http://italiadallestero.info/archives/10131

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.10.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=gxDlPS1_sek

Woodstock 5 Stelle-(Teatro degli Orrori-Il Terzo Mondo) - 26-set-2010

Non Posso più sopportare i miserabili al potere !!!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 03.10.10 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Bersani attacca: «Il governo va avanti traccheggiando»

bersà.. correggi...leva la erre......

anib roma Commentatore certificato 03.10.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ZEROSMOKE

LA NUOVA EFFICACE AUTOTERAPIA

per togliere la voglia di fumare.

e corri il rischio di essere ucciso!

una sigaretta ti salva la vita!

mario l., bari Commentatore certificato 03.10.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indagini a 360 gradi anche per chiarire i punti oscuri delle prime ricostruzioni sul presunto attentato ai danni di Maurizio Belpietro. In procura, a Milano si parla di massimo sforzo investigativo e si richiede massima riservatezza sull'inchiesta condotta dalla Digos sulla sparatoria all'interno del palazzo dove vive il giornalista. Dopo la diffusione dell'identikit ricostruito da Alessandro N. il caposcorta che ha sparato tre volte senza colpire il presunto attentatore che lo aveva puntato senza riuscire a fare fuoco, gli inquirenti analizzano i filmati delle telecamere nella zona dello stabile, per ricostruire quanto accaduto. Gerardo D'Ambrosio, ex procuratore di MIlano e senatore Pd, ebbe come caposcorta lo stesso Allessandro N. di Belpietro.

D'Ambrosio si dice stupito per certe analogie. Ricorda che nel 1995 fu protagonista di un episodio analogo'. "Ero a casa e aspettavo come al solito l'auto per andare in procura. Alessandro citofonò: "Procuratore non scenda resti a casa" "mi affacciai - ricorda l'ex procuratore - alla finestra. Vidi soltanto un uomo che parlava con una donna all'interno dell'asilo. Non vidi assolutamente nulla, non mi accorsi di nulla. Poi una volta in strada Alessandro, bagnato fradicio e in stato di alterazione, mi spiego' che aveva inseguito una persona proprio dentro l'asilo, un uomo armato di fucile che poi aveva saltato un muro ed era scappato su una moto guidata da un complice. Non mi accorsi di nulla.

"Mi ha stupito - spiega ancora D'Ambrosio - che Alessandro abbia sparato tre colpi di pistola. A meno che non abbia fatto fuoco a scopo intimidatorio, un professionista, con una calibro nove parabellum difficilmente non colpisce il bersaglio da quella distanza. Aspettiamo l'esito delle indagini".

mario l., bari Commentatore certificato 03.10.10 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Jeremy Rifkin è un convinto fautore del vegetarismo come soluzione per debellare la fame nel mondo.
Cito un dispaccio di agenzia in proposito:
>

Chiedo a Beppe, come mai non intende approfondire anche questo aspetto.

Per farvi un'idea invito i lettori a leggere anche "Food for a future" tradotto in italiano al link: www.gondrano.it/diritti/fameA.htm

e..... buon appetito!

Giuseppe Pappalardo 03.10.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento

C'è una ricorrenza nella storia di Milano. Il nome del suo protagonista. L'assistente di pubblica sicurezza A. M., 44 anni, da 8 caposcorta di Maurizio Belpietro. E il poliziotto unico testimone, al momento, di quanto accaduto nella tromba delle scale del condominio di via Monte di Pietà.


È lo stesso poliziotto - conferma a "Repubblica" il Dipartimento della Pubblica sicurezza - che la mattina del 14 aprile 1995, sempre a Milano, anche allora in qualità di agente addetto al servizio scorte, mette in fuga un solitario e mai rintracciato «uomo armato di carabina» che - come lo stesso A. M. racconterà - aspetta che l'allora procuratore aggiunto Gerardo D'Ambrosio esca di casa «per ucciderlo».

mario l., bari Commentatore certificato 03.10.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Il ricercatore igienista è una vera spina nel fianco per i grossi interessi consolidati

Ecco perché il ricercatore igienista, medico o non-medico poco importa, viene deriso, dileggiato e chiamato cialtrone. Cialtrone perché rompe tremendamente i marroni alle case farmaceutiche, alle multinazionali della carne, dell’eparina, del farmaco, del vaccino.
Ed anche alle multinazionali del cibo ammalante e devitalizzato, delle bevande e della ristorazione, tipo Unilever, Philip Morris, Danone, Nestlè, Kraft, Cocacola, McDonald’s, Eridania, eccetera.

Rompe i marroni alla Casa Bianca, ma anche all’Agroalimentare italiano

Rompe i marroni ai ministri e ai presidenti americani, da sempre collusi con Big Pharma, da sempre culo e camicia con la Pfizer e la Glaxo, con i Rockefeller e la Monsanto, coi servizi segreti americani e di Sua Maestà la Regina d’Inghilterra.
Rompe pure i marroni ai ministri di casa nostra, al settore sanitario e all’Agroalimentare, al comparto salumi, vini, formaggi, prosciutti, dolciumi, delicato e strategico assai più dei dipinti di Giotto e Raffaello, più delle quartine di Dante, più dei Fioretti di San Francesco e delle opere di Leonardo.

http://valdovaccaro.blogspot.com/

Giovanna N 03.10.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

MA DOVE VA LA CHIESA?

Ora che la Chiesa ha dato il via libera alla "bestemmia contestuale" l'Italia ne prende atto.

Chi subisce i danni maggiori da questi ultimi avvenimenti è proprio la Chiesa.

Perdere credibilità, già in caduta libera , dopo lo scandalo pedofilia a livello mondiale, per salvare la faccia a B. che la credibilità l'ha persa da tempo, è stata una solenne porcata.

Ora i laici vorrebbero anche che la Chiesa si pronunciasse sull'uso del "preservativo contestuale" che ci sembra molto più utile di una bestemmia.

sandro s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Il lato B. d´Italia tenta di comprare la Chiesa. Dopo aver fatto la comunione in luogo pubblico, peccato riservato al Santo Padre in persona, per essere perdonato, il lato B. d´Itali tenta di barattare la bestemmia con le promesse "del fare" che significa pagare la Chiesa in terlini di agevolazioni finanziarie (scuola privata, tasse ici sugli immobili, etc.). La Chiesa accettera´? I cattolici capiscono su quale china si stanno spingendo?

LA RISPOSTA ORMAI DA VENT´ANNI E´: MA GLI ALTRI SONO PEGGIO!

QUESTA E´LA TRISTE VERITA´, NON C´E´ALTERNATIVA...TRANNE GRILLO PERCHE´DI PIETRO E´ TROPPO SBILANCIATO NELL´ANTIBERLUSCONISMO.

PRONOSTICO UN POTENZIALE DEI GRILLINI OLTRE IL 20% SE SAPRANNO CONQUISTARE GLI INDIFFERENTI E I DELUSI. ANCHE I CATTOLICI ONESTI IN COSCIENZA CI VOTERANNO.

ARTCIOLO SUL TEMA CHIESA E LATO B. D´ITALIA:
http://www.repubblica.it/politica/2010/10/03/news/le_critiche_spaventano_palazzo_chigi_il_premier_accelera_sul_piano_per_la_vita-7664882/?ref=HRER2-1

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro
Ieri sono sceso in piazza, a Roma, insieme al Popolo Viola, perché ritengo che sia fondamentale per il bene della democrazia, della economia e della legalità, liberare il Paese dal pericolo Silvio Berlusconi.
Il Presidente del Consiglio, subito dopo la fiducia al suo Governo, ha dimostrato che era tutto uno scherzo. A lui interessava semplicemente criminalizzare i magistrati che vogliono metterlo sotto processo, demonizzare gli avversari e - da ultimo - iniziare questo giochino sciocco, scellerato e squallido di voler far ricadere le colpe sul Paese che si ribella, su questa gente, su queste persone, su questi giovani che anche ieri hanno rappresentato la voglia di cambiamento.
La storia ci insegna che i regimi e le dittature hanno fatto sempre un certo tipo di percorso, perché c'era qualche sapientone che diceva che non si doveva alzare troppo la voce. Chi oggi ci dice che non dobbiamo alzare troppo la voce vuole farci intendere che la colpa è dell'agnello che si ribella e non del lupo che se lo vuole mangiare.
L'altro giorno in aula ho fotografato il personaggio Berlusconi, esercitando il mio diritto dovere di parlamentare dell'opposizione. L'altro ieri sera mi è stato notificato che inizieranno in Parlamento un procedimento disciplinare nei miei confronti per valutare se posso stare o meno in Parlamento.
Dobbiamo reagire, perché non solo vogliono fare quel che gli pare, ma non vogliono più neanche un'opposizione che racconti ai cittadini ciò che fanno.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.10.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

SOLDI PER ZITTIRE HUMAN RIGHTS WATCH ? GEORGE SOROS E IL “REGALO” DI 100 MILIONI

DI THOMAS C. MOUNTAIN
Countercurrents.org

George Soros è un uomo d’affari occidentale astuto, spietato e miliardario. Pezzi grossi come lui non regalano cospicue somme di denaro, in questo caso 100 milioni di dollari, alla Human Rights Watch (HRW, ndt) per bontà di cuore.

In vari ambienti, George Soros è considerato un terrorista finanziario le cui vittime più recenti sono i PIGS, in altre parole Portogallo, Italia, Grecia e Spagna. In questo losco mondo della finanza del ventunesimo secolo, George Soros e quelli della sua specie sono capaci di portare tali stati sull’orlo del collasso. Alle loro popolazioni non resta che guardare i propri impieghi, pensioni ed assistenza medica sparire nei conti offshore di Soros e dei suoi commercianti di denaro. In questo, ovviamente, vi è poco di nuovo, in quanto Soros ha destabilizzato e operato cambi di regime per decenni; primi fra questi furono i suoi attacchi al governo malesiano che ebbe, tra l’altro, l’audacia di criticare Israele.

Ben più nefasto del terrore finanziario gettato sul mondo da Soros è la devastazione politica che esso ha causato sotto la copertura di “elezioni democratiche”. Che si tratti di B, R o S, “buy, rig or steal” (compra, equipaggia o ruba, ndt) George Soros le ha fatte tutte. Sotto nomi in codice quali “Orange Revolution” (Rivoluzione Arancione, ndt), “Rose Revolution” (Rivoluzione Rosa, ndt) nonché molto semplicemente “Unnoticed Revolutions” (Rivoluzioni Inosservate, ndt), una lunga serie di colpi di stato è stata portata a termine tramite l’appoggio finanziario di George Soros, troppo spesso in stretta collaborazione con la CIA.

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7511

Ⓐrzân 03.10.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

.... uno degli opinion leader mondiali che hanno partecipato e parlato del nostro futuro a Cesena...
____-----------------------
CERTO SE ANCHE LUI NON E' STATO PAGATO.... cosa ci potevamo aspettare,,,

la cosa che mi colpisce... e che li troviamo tutti noi questi opion leader e esperti:

ECONOMISTI (sapete a chi mi riferisco)
ECOLOGISTI....
GIORNALISTI....
… così pagazzio … così pittazzio --- (così mi paghi … io così coloro)


esposito g. Commentatore certificato 03.10.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Dal blog http://valdovaccaro.blogspot.com/

RETTOCOLITE E ANEMIA ADDIO

- tesina di fondamentale importanza per la salute tua, del tuo medico e della nazione -

LETTERA

Notizie eccezionali e da prima pagina

Ciao Valdo, ribadendo quanto detto alla riunione igienistica di Gandino, ti invio altri dettagli riguardo la patologia di mia moglie.
Posso dirti, facendo i dovuti scongiuri, che la rettocolite ulcerosa e la conseguente anemia, di cui era afflitta da ben 12 anni, sono ormai un ricordo del passato, ovvero di 4 mesi fa esattamente.
Cosa è successo di così importante e decisivo 4 mesi fa?
Abbiamo cominciato entrambi ad alimentarci in stile igienista e crudista.

Una guarigione rapida, totale e progressiva in soli 4 mesi

Leggi tutto e diffondi
http://valdovaccaro.blogspot.com/

Giovanna N 03.10.10 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Belpietro: “Vogliono colpirmi per le mie idee”. Ora l’attentatore rischia l’aggravante dei futili motivi.

IFQ

silvanetta* . Commentatore certificato 03.10.10 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli attentati se li preparano da soli per avere la scusa di limitare la liberta' dei cittadini e per imporre un regime ancora piu' autoritario...che schifo! Tra le altre cose il loro obiettivo sarebbe quello di chiudere il blog di Grillo perche' hanno capito che la rete puo' funzionare come e meglio di televisione e giornali come mezzo d'informazione.
E intanto Maroni sta delirando...

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 03.10.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli

Sul caso BelPeto un plastico a Porta a Porta fugherà ogni dubbio!!!


ps. FATTI PROCESSARE BUFFONE!!!!

Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento

oggi ho subito un attentato!

mentre leggevo il fatto al bar, un piccione, sicuramente pilotato da un sicari di libero, dai pirla definito un giornale, mi ha sfiorato con una schitta!

ho immediatamente allertato i carabinieri che con un cecchino che gli ha sparato una iniezione di civiltà mista a sonnifero, hanno addormentato l'attentatore, e lo hanno portato in caserma per essere interrogato!

il piccione, subito trasformatosi in colomba, ha detto che a causa dell'influenza del magnetismo della luna piena, invece che schittare su di una lucertola comunista, ha sbagliato mira e per poco non centrava un onesto cittadino intento a leggere una delle poche verità rimaste sul suolo patrio.

dato che io non ho denunciato l'attentatore, non potrò avere la scorta che mi spetterebbe di diritto, e quindi potrò comunque farmi i cazzi miei senza che nessuno sappia dove vado e chi frequento!

e, dopo avermi messo al corrente della mia semi disavventura, vi auguro buon appetito, con il consiglio di mangiare in casa al coperto, perchè di piccioni caricati a schitta in giro liberi ce ne sono un casino!


Il Papa e´a Palermo, tutti i giornali ne parlano.

Chi sa dirmi cosa c´e´andato a fare? Le finanze della Sicilia sono cosi´ floride da permetterselo?

per favore qualcuno mi risponda e illumini.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso sti legaioli berluscones dopo il falso attentato della statuetta al NANO MAFIOSO si sono inventati pure il quasi "attentato" a Belpietro.
MA ANDATEVENE A FARE IN CULO...Addirittura gli hanno raddoppiato la scorta. MA CHI CAZZO E' ?
Non mi risulta che hai tempi i vari MINO PECORELLI, GIANCARLO SIANI....etc AVESSERO LA SCORTA. GIORNALISTI CON LE PALLE !!!
MA QUANDO CAZZO LI CACCIAMO A CALCI IN CULO QUESTI LADRI, MAFIOSI, CORRUTTORI CHE GOVERNANO (SOLO ESCLUSIVAMENTE PER I CAZZI LORO) IL PAESE ?
BUTTIAMOLI GIU' A CALCI IN CULO DAI LORO SCRANNI
BASTA
VAFFANCULO

Marek H. Commentatore certificato 03.10.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento

monsignore fisichella si è distinto per essere stato l'unico della SPA Vaticano a giustificare la bestemmia, che un'azionista di maggioranza delle berluscone SPA?.

cesare beccaria Commentatore certificato 03.10.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maroni..Ministro dell'Interno si permette di affermare che il clima di odio che si respira nel Paese e che inevitabilmente ha portato all'attentato (?) a Bel Pietro e che ne portera' anche di altri (di attentati), e' dovuto al malcontento della gente che manifesta nelle piazze e soprattutto a quello che la gente scrive nei blog in rete...(ogni riferimento al blog di Beppe Grillo e' puramente casuale!).
Maroni sei un irresponsabile, intanto perche' affermi che ci saranno altri attentati e poi perche' tenti di addossarne la colpa alla gente onesta che non ce la fa piu' a vedere e sentire caxxate dai politicanti che si preoccupano della poltrona alla quale sono ancorati piuttosto che agli interessi dei cittadini, vedi lavoro, economia, disoccupazione, monnezza e cosi' via...
Tanto si sa o si deduce facilmente che gli attentati ve li augurate per creare nel Paese un clima da coprifuoco precolpo di Stato. E se non vengono da soli...ve li create ad arte voi gli attentati.
NON FATE PAURA A NESSUNO, HAI CAPITO MARONI? SIETE TROPPO NOTI E CONOSCIUTI PERCHE' LA GENTE CASCHI NELLE VOSTRE TRAPPOLE DA POLITICANTI ALLO SBARAGLIO!

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 03.10.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Giovanardi non è un bell'uomo, non perchè ha un viso tuttaltro che bello o almeno piavcev ole, ma perchè dice cose stupide e pagate, che sia pèroprio scemo più che un servo sciocco.

cesare beccaria Commentatore certificato 03.10.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' COLPIRE LE AUTO IN SOSTA?
Chi tiene la sua auto per molto tempo in sosta significa che la usa solo per urgenza o effettiva necessità. Certo, è meglio non avere auto ma chi usa raramente la sua auto o moto dimostra una certa sensibilità al problema dell'inquinamento. Eppure, dopo la legge che obbliga a controllare la propria auto posteggiata ogni due giorni assieme alla tiritera "apertura-chiusura" delle strisce blu, oltre tutto parziale e poi ritornata totale,e senza avviso locale ai residenti, ha riempito le casse del Comune di Roma; così si è colpito maggiormente chi non usava che raramente la sua auto e non poteva stare sempre lì ogni due giorni per mesi a "salutarla". Apposta di incoraggiare gli autisti a non usare spesso la loro auto vengono, invece, penalizzati coloro che scelgono di non usarla.

sandro petrini 03.10.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento

LA BESTEMMIA VA CONTESTUALIZZATA A SECONDO DEL 740 O DAL POSTO CHE OCCUPA IL BESTEMMIATORE....


(Mons. FisicheTTO).

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.10.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento

IL FUMO DANNEGGIA GRAVEMENTE TE E CHI TI STA INTORNO.

IL FUMO NUOCE GRAVEMENTE ALL'ATTENTATORE(?) DI BELPIEDE!


UNA SIGARETTA CONTRO GLI ATTENTATORI.

IL FUMO HA ACCECATO L'ATTENTATORE CHE NON è RIUSCITO A SPARARE PERCHè ACCECATO!


SMETTERE DI FUMARE AUMENTA IL RISCHIO DI ATTENTATI.


PS. INDAGATE SULL'UOMO DELLA SCORTA....PARE CHE SIA STATO PROTAGONISTA DI UN'ALTRO MANCATO (??????)ATTENTATO....ED HA OTTENUTO PURE UNA PROMOZIONE.....FORSE HA BISOGNO DI UNA SECONDA!!!!!

mario l., bari Commentatore certificato 03.10.10 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Questo più colleziona figure di merda, una dopo l'altra, e più gli salgono i consensi.

Non ci sto a capire più una mazza.

Fossi io l'anormale?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 03.10.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARAGONARE BEL-peto A SAVIANO E' COME PARAGONARE LA MERDA ALLA CIOCCOLATA....

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.10.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Io come Saviano, un recluso per quello che scrivo»
Belpicciotto


Veramente non ho parole ... a quanto può scendere la dignità di un servo dal sistema della ultra destra al potere.

Ha raggione Aldo Busi in dire più o meno quanto;

"i topi sono belli ma sono per vivere nelle fogne, invece in questo paese al rovescio sono usciti fuori e sono al potere, perche i gatti che dovevano fare la guardia si sentono topi!"

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 12:20| 
 |
Rispondi al commento

CASO BEL PIETRO

Nessuno ci crede a quell'attentato o almeno fino a prove concrete (se mai ci saranno).

Ormai siamo abituati ai gialli italiani, ai misteri da show a Porta a Porta con tanto di modellini plastici.

Piena solidarietà a chiunque subisca violenza ma, che certa stampa inneggi a Bel Pietro al punto di paragonarlo a Saviano, è una grande mistificazione.

L'unico accostamento possibile è che entrambi hanno la scorta.

Saviano sacrifica la sua vita contro le mafie e la criminalità organizzata per cambiare la società italiana, Bel Pietro non ha mai speso una parola nelle tante trasmissioni TV in favore o in difesa dei cittadini, non c'è niente di sociale nel suo lavoro, lui è un "giornalista" ad personam, un giornalista inutile come tanti che scrivono per il loro padrone.

Quando si farà luce (ne dubito molto) su questo episodio?

Cosa e chi c'è dietro? Cosa preparano?

Magari vedremo presto Bel Pietro (l'eroe) in RAI come conduttore?

Sono anni che cercano un esorcista per Michele Santoro...

A proposito ma Masi che provvedimenti prenderà contro Minzolini per le gravi omissioni del TG1?

http://www.corriere.it/cronache/10_ottobre_03/galli-saviano-libero_8c123ff0-cec2-11df-92c2-00144f02aabe.shtml

sandro s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento

DOPO LA BESTEMMIA SILVIO BERLUSCONI E' STATO SQUALIFICATO E CACCIATO DAL GRANDE FRATELLO....


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 03.10.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Genni Vitale ,a voce alta, ripete ai responsabili irpini che è venuto il momento di riempiere di contenuti quelli che sono soltanto delle cariche vuote esercitate senza passione. Propone di scendere tra la...VIDEO

newsirpinia p 03.10.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Belpietro entra in casa e chiude la porta.
Subito dopo arriva l'attentatore che punta la pistola contro l'uomo della scorta, spara ma la pistola si inceppa.
A questo punto l'uomo della scorta estrae la pistola e invece di sparare contro l'attentatore spara tre colpi in aria mentre ha una pistola puntata contro.
Il tipo scappa e fa perdere le tracce.

Tre colpi in aria con una pistola puntata contro ???

TUTTO INVENTATO !!!


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 12:05| 
 |
Rispondi al commento

AUTOGESTIONE DELLE PROPRIE ENERGIE
-Pool Diacronico-
Il sole, il vento e gli altri elementi della natura sono di tutti e ognuno può gestirne la propria parte e convertirsela in energia. Ad esempio, le celle fotovoltaiche sono ancora costose, pertanto chi sa costruire un pannello solare per sé, che sostituisca tutta l'energia domestica, deve affrontare una spesa notevole. Se si desse la possibilità di corsi gratuiti o con poca spesa, oppure manuali del "fai da te" si estenderebbe l'interesse, crescerebbe la domanda e così l'offerta, diminuendo il costo delle celle celle fotovoltaiche, magari fino a raggiungere prezzi da negozi "1 Euro".
Il progetto industriale esposto da Rifkin sta in competizione con quello nucleare: entrambi cercano di bruciare le tappe per la loro realizzazione e sono in rapporto inversamente proporzionale, anche sui finanziamenti.
Il 31 Ottobre, a Lucerna, si svolgerà un congresso internazionale sulle energie, con predisposizione a quella nucleare. Infatti, la fine della guerra fredda ha condotto a nuove strategie di guerra già proposte con lo scudo stellare, droni, uranio impoverito etc. tanto che le vecchie bombe atomiche, che congelavano qualsiasi tentativo di guerra mondiale -tranne quella fredda- sono oggi obsolete. Gran parte delle testate nucleari saranno smantellate e ciò è stato fatto passare come disarmo unilaterale -alla stessa stregue dell'uso del termine "pace" alle missioni militari, effettivamente di guerra, in Iraq, Afganistan etc. Il nucleare delle suddette testate non trovando luogo di discarica verrà utilizzato per costruire centrali nucleari...dove?
In Italia erano fiorenti le industrie idro-elettriche, in cima a queste quelle di Terni con la sua famosa Cascata delle marmore. Dopo la guerra vi fu il petrolchimico autarchico di E. Mattei che, per competizione con le multinazionali "7 Sorelle" fu assassinato. Oggi vi è l'energia pulita o meglio quella da autogestirsi in competizione col n

sandro petrini 03.10.10 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Politiche energetiche :

Le argomentazioni di Rifkin sono razionali e condivisibili.
Io credo che si dovrebbe porre anche maggiormente l'attenzione sulla possibilità di risparmiare energia.
Un governo responsabile invece di pensare al nucleare dovrebbe ISTRUIRE i cittadini e le aziende sulle possibilità di risparmio e premiarli o punirli in seguito a seconda dei comportamenti tenuti( es: considerati i consumi di gas ed E.E. dei tre anni precedenti, se risparmierai un x% avrai una riduzione di un x% su ogni mc e Kwh se aaumenterai i consumi avrai di conseguenza un aumento delle tariffe.).
Sono sicuro che dal risparmio energetico si ottiene più energia che dalle programmate centrali nucleari (gratis e senza scorie da gestire per centinaia di anni).

Mario ., Cesena Commentatore certificato 03.10.10 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le informazioni che da' Jeremy Rifkin sull'affidabilita' dell'idrogeno,
la ascoltai anni fa da uno dei capi della GM, Larry Burns, che descriveva l'auto del futuro come un mezzo adattabile, potenziato da computers, senza emissioni, ad idrogeno e che alimentava la rete elettrica quando inutilizzata.

Rimanendo fuori dalla disputa dei pro o contro idrogeno e se sia fattibile o meno, vorrei improvvisare un ragionamento di carattere pratico,
"fisiologico" col quale volenti o meno dovremmo confrontarci:
Attualmente nel mondo, circa 850-900 milioni di persone possiedono un auto e nel prossimo decennio sono previste il doppio...
e se le proiezioni di crescita e sviluppo degli stati la piu' alta densita di abitanti (Cina-India: 2,5miliardi di persone)si attesteranno su questi standard, sara' plausibile credere che saranno molte di piu!

E' comunque importante che la ricerca segua il suo cammino per cercare di frenare il disastro ambientale ma, e' anche vero che fino a che il progetto diventi realta', ci troveremo un paio di miliardi di auto in circolazione che, sommate a ciminiere e impianti obsoleti che i paesi ricchi trasferiscono nei paesi in via di sviluppo...
il pianeta non ce la farebbe a sostenere un cosi'
elevato tasso d'inquinamento!

Dovremmo quindi, poi, parlare del costo di queste nuove auto e chi potra' permettersele!

Si dovrebbe secondo me, fare un lavoro di concertazione fra gli stati per cercare di ridurre al massimo le emissioni in attesa di soluzioni concrete, ma qui' sorgerebbe la madre di tutti i problemi:
Chi glielo va a spiegare a qualche miliardo di persone che, affaciatosi per la prima volta alle soglie del benessere e che vedono ("giustamente", cosi' come lo e' stato per noi) nell'auto uno status-simbol, un elemento irrinunciabile...
che dovranno "pazientare"???
Io la vedo dura ma...queste le domande che urgono di risposte!

anthony c. Commentatore certificato 03.10.10 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono curioso di sapere su quali argomenti sta lavorando col Comune di Roma questo signore. Qualcuno lo sa? Perchè ho sentito parlare che prossimamente nelle tratte principali dell'ATAC verranno inseriti FiloBus e Autobus a idrogeno. Sarebbe un grande passo avanti per ridurre l'inquinamento della nostra città che ha una quantità enorme di linee bus

Tommaso B., Roma Commentatore certificato 03.10.10 11:50| 
 |
Rispondi al commento

LA DURA VERITA' 8...LA SCONQUASSATA E SINISTRATA SINISTRA ITALIANA... guarda il video…
http://www.youtube.com/watch?v=N_j0SOWAj8g
---LA DURA VERITA’ 7…UN CONSIGLIO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SILVIO BERLUSCONI… guarda il nuovo video…
http://www.youtube.com/watch?v=3vZ14ucqh68
---LA DURA VERITA’ 06… IL LAVORO; UN ASSASSINO SERIALE… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ
---LA DURA VERITA’ 05…IL MASCHIO… UN GRANDE BLUFF… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=iUuJTOsYyAs
---LA DURA VERITA’ 04…LE SUPPOSTE IDEOLOGICHE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=YUncPdjILFc
---LA DURA VERITA’ 03…LA STUPIDITA' DEL MASCHIO...guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=EvAE5BboUpQ
---LA DURA VERITA’ 02…LE GUERRE? FATELE FRA DI VOI... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=d9EPisD3AwI
---LA DURA VERITA’01…I FIGLI SONO DELLE DONNE... guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=FTulppNWgT0

movimento femminile Commentatore certificato 03.10.10 11:48| 
 |
Rispondi al commento

La bestemmia va contestualizzata perche' Dio non è dappertutto. proprio come la Chiesa.
Si vede, insomma, dove Dio non c'è.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 03.10.10 11:45| 
 |
Rispondi al commento

All'ineffabile Mons. Fisichella
-------------------
Vos estis sal mundi... (Voi Apostoli, voi Chiesa)
Quod si sal evanuerit, in quo salietur? Ad nihilum valet ultra nisi ut mittetur foras et conculcetur ab hominibus...

Il premier ha fatto male a dire quello che ha detto.
Lei, con un eccesso di buonismo, ha fatto peggio a giustificarlo. Lei ha perduto un’ottima occasione per stare zitto.
Lei si è pienamente squalificato.
La Chiesa, i Vescovi, i portavoce ufficiali della gerarchia, dovrebbero essere un po’ meno presenzialisti per quanto riguarda le cerimonie pubbliche.
Per non dire della. Comunione al premier alle esequie di Vianello.
Non poteva il Vescovo delegare un semplice presbitero o diacono a somministrare la Comunione?


Sepolcri imbiancati!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 03.10.10 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Quando ci si presenta come un movimento di opinione ci si può anche fissare se tagliare o no la coda ai cani,ma quando ci si presenta come movimento politico e si entra nelle istituzioni, sia pure locali,entrando nel circuito elettorale, occorrerebbe una visuale più grande e allora il programma provvisorio di Grillo non basta
Al momento il M5S sembra soprattutto un movimento ambientalista ma se non allarga il suo progetto rischia di fare la fine dei Verdi italiani che sono sul punto di sparire e che hanno pagato la loro debolezza politica disintegrandosi e andando parte a dx parte a sx
Che un movimento difenda l'ambiente è ottimo, e vediamo che in Germania i Verdi sono il 3° partito, continuano a macinare consensi e sono al 24% al pari dei socialdemocratici mentre in Francia, dopo 25 anni di storiche battaglie, i verdi si sciolgono entrando in un partito trasversale
E' vero che Grillo presenta oltre all'ambientalismo anche un progetto di democrazia 'fluida' dal basso che rifiuta la cristallizzazione professionistica della politica e che non è nemmeno compresa dalla sx antagonista, ancora tutta immersa nel meccanismo politico tradizionale (sovvenzioni ai partiti e ai giornali, leader politici eterni, potere tutto focalizzato in alto ecc.)
In questo senso il M5S presenta caratteri di novità che del resto si rifanno alle esperienze no global di Port Royal e dei Nuovi Municipi che esistono da almeno 40 anni
Ma io chiedo: con la Costituzione come la mettiamo? Sono convimta che l'uguaglianza di tutti sotto la legge sia il 1° capisaldo di qualsiasi democrazia, dal basso o parlamentare. E ieri a Roma è stata difeso proprio questo principio indissolubile. Perché allora il silenzio di questo blog? Posso capire il silenzio di una sx ancorata a vecchi e inattuabili progetti di rivoluzione con una nuova nomenclatura che poi assorbirebbe tutto il potere, come le rivoluzioni marxiste hanno sempre fatto, ma perché questo silenzio dal M5S?
Io credo che ci sia ancora molto da fare

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.10.10 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutto rispetto, ieri si doveva parlare di uguaglianza di tutti davanti alla legge e non ancora, o di ambientalismo.
Se non ci si muove sul piano dei diritti universali e intangibili dell'uomo e del cittadino, col solo ambientalismo non si andrà da nessuna parte.
E ieri si doveva parlare del popolo viola e delle sue ragioni e non di Rifkin.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.10.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Bestemmia in pubblico? A Piove di Sacco, nel Padovano, costa fino a 300 euro

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/multa-bestemmia-piove-sacco-padovano-574104/


Motore magnetico
http://cospirazionista.blogspot.com/2010/04/il-motore-magnetico-di-muammer-yildiz.html Forse non ci rendiamo conto della portata dell'invenzione (non estremamente nuova, ma comunque mai portata alla luce in questi termini concreti). Capitan Grillo, accertare subito e diffondere al mondo, sei già in ritardo e di molto. Affrettarsi, affrettarsi e recuperare, altro che fotovoltaico!!!!!!!!!!!!!

Sauro Sauro 03.10.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Il sindaco di Adro pretende che noi italiani cacciamo 30.000 euro da elargire tramite il ministero dell'istruzione per togliere i simboli della lega dalla scuola comunale.

Scusate la scurrilità del commento che segue.

Ma gran pezzo di merda. 30.000 calci nel culo altro che 30 mila euro a zampate li devi togliere, con le unghie finché non ti si consumano tutte, razzista schifoso.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di tutta questa vicenda bruttopietro, la cosa piu inquitante è la scorta. Perchè la scorta a un servo di b? Io non voglio pagargli la scorta a questa mezza calzetta senza dignità

maria rollo 03.10.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Non è che non volessi nominare il sabotatore demenziale e quallido, è che mi è scappato il post prima di finirlo...

ma davvero mi risulta il massimo delle demenza autoreferenziale che persino in un momento grave come questo in Italia, si cerchi ancora di dividere una manifestazione dall'altra (quella di ieri da quella del 16 o dal Woodstock), si accampino pretese di superiorità tra un gruppo e l'altro, si lotti per la divisione tra grillini, comunisti, popolo viola, girotondini, piddini, rifondaroli.... accampando chissà quali primogeniture e perdendo tempo ed energia in lotte intestine e insulti reciproci, godendo della divisione e della contrapposizione, quando i tempi richiederebbero il massimo di sforzo comune.
Questo viene detto anche dai comunisti migliori come Vendola o Ferrero o De Magistris e anche dai centristi migliori come Di Pietro, ma cade inascoltato nella poltiglia di chi segue una visione miope e solipsistica, puamente faziosa, pretestuosa e discriminante.
Se posso dirlo, sono stata violentemente urtata dal fatto che Girllo abbia così palesemente ignorato la manifestazione del popolo viola e ho cercato di sopperire, ieri, per quanto ho potuto.
Se il mondo non metterà insieme le energie migliori e continuerà a preferire l'elogio sperticato di sé unito all'insulto a tutti gli altri, non otterremo mai nulla di buono! Restando chiusi in consorterie non comunicanti, produrremo la sconfitta di tutti.
E se veramente fossimo un Movimento che è né di dx né di sx ma sta in alto, della manifestazione di ieri avremmo parlato.
Così rientriamo nell'egocentrico divisionismo che ha sempre frammentato il popolo italiano e che ci sarà fatale.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.10.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=si0ft3Q1V-4

Non siamo ne di dx ne di sx...... Noi siamo Sopraaaaaaa,Sopraaaaaaaaaaaaa !!!!!!!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 03.10.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Quindi, ricapitoliamo l’agente proprio quella sera cambia abitudini, una sigaretta salva Belpietro…E POI VENITE A DIRMI CHè: "IL FUMO UCCIDE". Da oggi sui pacchetti di sigarette troverete scritto:

IL FUMO SVENTA GLI ATTENTATI.

UNA SIGARETTA TI INCEPPA LA PISTOLA.

LA SIGARETTA è PROVVIDENZIALE.

LA SIGARETTA TI SALVA LA VITA.

Scena da film giallo. Ma di pessima regia.

Belpietro che è sempre sottoscorta non si è mai accorto di essere seguito?

L'attentatore(?) come faceva a sapere che Belpietro e l’agente di scorta utilizzava ogni sera l’ascensore? Quindi, o la scorta non si è mai accorta di nulla, alla faccia della scorta, oppure qualcosa non quadra....

L’agente che spara due colpi per difesa. Difesa da cosa ? Visto che la sua reazione è stata successiva al fantomatico inceppamento dell’arma.

Si parla di difesa. Si parla di agente che risponde al fuoco. Ma a quale fuoco se non è stato sparato un solo colpo di pistola dal ricercato? Anzi si ipotizza che la pistola fosse finta, ma l’agente in ogni caso ha sparato… ma attenzione si dice che ha sparato a scopo intimidatorio ma…una pallottola si è conficcata nel corrimano, la seconda nel battiscopa. Per sparare a scopo intimidatorio che sappia io si spara in aria non in direzione della persona!

In ogni caso ha sparato senza colpire il ricercato che da quanto è dato comprendere fugge velocemente saltando agevolmente un muro di circa due metri…

L'ATTENTATORE è STATO STIMATO ESSERE ALTO 1,80 cm, e poi scompare nel nulla.

PS. Sono esclusi dai sospettati brunettolo & berscuzzolo!!!

mario l., bari Commentatore certificato 03.10.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Se per salvare la terra ci affidiamo a personaggi furbastri come il rifkin dai baffetti da sparviero, prepariamoci al peggio. questo figuro tipicamente americano, una via di mezzo tra il predicatore protestante ed il guru, vende aria fritta da almeno 30 anni, ma tutti nel mondo scientifico sanno che quello che dice non è possibile che si avveri. l'idrogeno è ultraleggero, ultrareattivo, praticamente impossibile da contenere, avendo una molecola talmente piccola che riesce ad attraversare anche l'acciaio. produrlo costa energia, mantenerlo confinato costa altra energia, di trasportarlo via tubo non se ne parla nemmeno, per cui il suo bilancio energetico è estremamente passivo. Sarebbe invero possibile produrlo on site al bisogno con celle di reazione sul tipo dell'apparecchio di kipp, utilizzando alluminio granulare e soda caustica, l'unica reazione, peraltro fortemente esotermica, nella quale l'acqua coinvolta nella soluzione di soda viene scomposta, rilasciando a sua volta idrogeno, ma quanto costa in termini energetici produrre un chilo di alluminio e un chilo di soda caustica? e quanto alla fine riciclare i fanghi che si producono? lasciamo perdere rifkin e la sua aria fritta di friggitoria cinese, la vera via è il risparmio energetico, la casa passiva, l'accumulo energetico termico ed il fotovoltaico diffuso su tutti i tetti, cioè guarda caso quello che le multinutility tipo hera vedono come il fumo negli occhi: perderebbero troppi denari vedendo crollare i proventi delle vendite di metano ed elettricità.

paolo b., spilamberto Commentatore certificato 03.10.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è in fondo la vita...
un passaggio, una passeggiata su questa terra...mani strette ad altre mani, vite in sintonia con l'universo...storia...fatta di lacrime e sorrisi e bimbi mai nati...e stelle che stanno a guardare, e alberi che crescono, e cani che muoiono, e cooperative che rubano...e foglie che cadono, e fiori che nascono, e morti che ascoltano e sorridono...e sogni che cambiano, e cuori che battono, e capelli che crescono, e ancora colori profumi sorrisi...e dolori sapori amori...e la morte...lì...maestosa signora che aspetta...e gatti neri, e numeri, e parole, e sangue...e ancora...aria, spazi, ricordi, vetri rotti che non fanno male...pieni e vuoti che si rincorrono, scelte...i no urlati e i si sussurrati...e vento che soffia, pioggia che cade, sole che riscalda, luce che risveglia. buio che accarezza...e la bellezza che sorride allo specchio...e specchi che spiano, gambe che corrono, pensieri che volano, chitarre che suonano, bocche che baciano...rose senza spine, paure che inchiodano, vite che esplodono, occhi che liberano, muri che cadono, e...allegria che sconfina...e sigarette da fare, scale da pulire, conflitti da acuire, voci da scoltare, notti da non dormire, favole da raccontare, cioccolata da mangiare, acqua da bere...e strade da percorrere, ragioni da gridare, diritti da difendere, divise da picchiare, chiese da sconsacrare...dolori da lenire, pianti da raccogliere, pensieri da esprimere, lotte da fare, denti da stringere, scarpe da allacciare, carezze da fare, porte da aprire, luci da spegnere...dolci da far lievitare...e ancora...soltanto...vita da vivere.

Manuela Pace 03.10.10 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3' appuntamento mondiale
GIOVANI DELLA PACE
16 ottobre TORINO

Una buona notizia: il mondo si puo' cambiare
proposte per un nuovo stile di vita.

http://www.mondialedeigiovani.org/index.php

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Silvio Berlusconi:" I dieci comandamenti sono stati scritti da un giudice politicizzato"

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Madonna contestualizzata.


Monsignor(?!?!?!ahahah?!??!) Fisichella. La bestemmia di Berlusconi va contestualizzata.
Sarà contenta la Madonna,che secondo il Monsignor(!?!?!ahahah?!?!?!) Fisichella può essere, se il contesto lo permette, chiamata porca.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 10:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari grillini, COME ME....
se a un post su Jeremy rifkin siete ancora a parlare della montatura, o, nella migliore delle ipotesi del topo di appartamento di Belpietro;
NON andremo da nessuna parte!!!!
mentre dovremmo dire che quelli del MU di ISCHIA sanno di aver sotto i piedi un vulcano che darebbe energia quanto o PIU di 10 centrali nucleari.
unica cosa che sarebbe da definire, sarebbe di fare un impianto ad IMPATTO ZERO!
e lasciate i giochi da bambino ai banbini. Italia SVEGLIA!!

mirco sangalli, bergamo Commentatore certificato 03.10.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fazio
"Qual'è il contrario di buonista? E' fascista
Il termine buonista era usato dal fascismo contro gli oppositori,anzi si diceva 'pietista',in modo denigrativo.Se uno difendeva gli ebrei si diceva che era un 'pietista',cioè uno smidollato"
I fascisti di oggi usano il termine buonista per affossare chi difende i diritti dei deboli,le minoranze,i senza potere,i poveri,i migranti,i disoccupati o i precari, i lavoratori dipendenti, le donne, i bambini, i vecchi, i malati
Il termine è usato alla stessa maniera dei fascisti di un tempo come un insulto, per rinforzare una visione del mondo basata sul machismo prevaricante, sulla forza, sulla prepotenza, sull'abuso del violento
Che poi il termine buonista sia riferito da qualche fascio-leghista ai grillini o al Pd mostra parecchia ignoranza
Il Pd non ha mai preso di petto nessuna battaglia reale per difendere i più deboli, e i grillini lo hanno fatto sinora solo a livello individuale e ancora troppo poco a livello di politica del Movimento, il quale sinora è stata anche troppo rivolto alla salvezza dell'ambiente e ancora troppo poco ai diritti della persona
Questo è uno dei punti in cui il Movimento si differenzia dai no global, i quali, oltre ad avere una visione socio-economica di avversione al neoliberismo e allo strapotere delle multinazionali non dissimile da quella marxista, si occupano moltissimo del volontariato, che è quasi totalmente ignorato dalla sx antagonista come dal M5S
I 3 movimenti hanno parti di accusa simili, ma parti di operatività dissimili
E, se il pensiero no global si omologa a quello M5S di democrazia dal basso, rifiutando sia la lotta armata che il solipsismo della sx antagonista, che la costruzione di una nuova piramide col potere in alto,i no global intendono però possibile una azione comune con ogni forma di movimento di opposizione al neoliberismo e al fascism, che le altre due forze rifiutano,come si vede dal silenzio di Grillo sul popolo viola o dall'assenza dei centri sociali a Roma

viviana v., Bologna Commentatore certificato 03.10.10 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel corso della sua evoluzione l'uomo,rispettando l'ambiente,non inquinando e non modificando fisica e chimica degli elementi su scala globale,si è evoluto e adattato ai vari cambiamenti del clima
rispettando tempi e parametri di chi dettava questi parametri:La terra. Ma con l'avvento della mitica Ford-T,nucleare e sviluppo industriale selvaggio i parametri non sono più dettati dalla terra,e dubito che in qualche centinaio di anni l'uomo imparerà a inspirare anidride carbonica.
Se i signori del “caos” non rinsaviscono e prendono coscienza che fanno pure loro parte della razza umana e che non ci saranno “paradisi ambientali” dove fuggire,per l'uomo e molte specie animali la
FINE è già COMINCIATA. L'istinto di sopravvivenza è la più grande qualità di tutte le creature,compreso l'uomo,già compreso l'uomo. Nel caso dei problemi ambientali,questo istinto nega l'accesso ad un FILE molto importante;Il genere umano non accetta,non può accettare la parola estinzione riferita a se stesso. Cari potenti i cervelli li avete,(vedi filmato)scuse non né avete
più,voi dovete accedere a quel FILE,domani,non dopodomani e creare un PROGRAMMA proiettato in un futuro pulito,spinto da energie gratuite,per evitare la distruzione del nostro SISTEMA.

Pino D'albero Commentatore certificato 03.10.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Il paese ha perso il senso istituzionale, la bussola è partita, qualcuno ha aperto i cancelli dello zoo e sono usciti tutti. È difficile andare in giro per il mondo a spiegare cosa succede in Italia. È vergognoso»

Alla domanda se sia corretto fare delle similitudini con gli anni di piombo, Marchionne, che si è detto «molto preoccupato», ha risposto: «Beh, quelle fotografie le ricordiamo tutti».

A giudizio di Marchionne si tratta di «una cultura che non ci appartiene e che serve solo a distruggere ciò che di buono stiamo tentando di costruire. Oggi c'è bisogno di una convergenza forte, la più ampia possibile, che veda insieme tutte le forze positive di cui l'Italia dispone». Secondo l'ad della Fiat, insomma, «c'è bisogno di condividere gli impegni, le responsabilità e i sacrifici, in vista di un obiettivo che vada al di là della piccola visione personale».

Questo, ha concluso, «è il momento di accettare il cambiamento come la possibilità per creare una base di ripartenza sana, come un'occasione per iniziare a costruire insieme il Paese che vogliamo lasciare in eredità alle prossime generazioni».

Saluti

http://www.ilsole24ore.com/art/economia/2010-10-02/marchionne-paese-perso-senso-145731.shtml?uuid=AY1lZ8VC


Dilma Roussef è una donna di 63 anni, formata come economista e con un pezzo di vita passata a fare la guerrigliera. Dilma è stata una combattente di prima linea negli anni della dittatura i cui segni sono rimasti indelebili a causa delle torture che ha subito da parte dello stesso regime fascista.

un paese di 200 millioni di abitanti. Il resto l'ha fatto Lula che esce di scena dopo due mandati consecutivi con l'80% di consensi. Un record senza precedenti. L'ha consacrata sua erede politica.

Lula ha conferito al Paese stabilità finanziaria, ha trascinato fuori dalla povertà 30 milioni di diseredati e si è imposto come un interlocutore sulla politica mondiale.

Sia chiaro, molto resta da fare, la miseria da sanare è ancora tanta, la violenza delle grandi città tocca punte inusitate, il sistema scolastico è carente.

il sole 24 ore


80% di consensi per Lula ... 200 millioni di abitanti hai ascoltato piccolino??

napoleone
il più amato
il che ha salvato le banche USA ma nelle scuole delle tre "i" dobbiamo portare la carta igienica ... ;;)

Agggggggggg!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIA:STIAMO LAVORANDO PER VOI...


Terrorismo:Italia e Belgio tra obiettivi
Abc News cita fonti intelligence, vogliono colpire in Europa
03 ottobre, 09:32

Terrorismo:Italia e Belgio tra obiettivi (ANSA) - ROMA, 3 OTT - I gruppi terroristici che vogliono colpire in Europa avrebbero scelto gia' gli obiettivi, anche in Italia e in Belgio, afferma ABC News.A rischio anche Gran Bretagna, Francia e Germania. L'americana Abc News in un servizio esclusivo cita fonti d'intelligence. E' di ieri la notizia di un allarme generale per i turisti in Europa, che il Dipartimento di Stato starebbe valutando. Per Frattini e Maroni pur restando alta la guardia non vi sarebbe alcun allarme particolare per l'Italia.

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 03.10.10 09:47| 
 |
Rispondi al commento

UNO DEI PIU' "FEDELI" UOMINI DELLA CIA...

Nuovo messaggio di BIN LADEN, in favore del Pakistan
ROMA - Nel suo messaggio audio l'uomo che dice di essere Osama bin Laden lancia un appello ai musulmani perche' aiutino le persone sinistrate dalle alluvioni nel Pakistan, dice il sito di monitoraggio Site. ''Il numero delle vittime provocate dai cambiamenti climatici e' grandissimo...piu' pesante di quello delle vittime di guerra''.

Secondo bin Laden, ''la catastrofe (in Pakistan) e' enorme e difficile da descrivere. Cio' che affrontiamo - dice il fondatore di Al Qaida - esige un'azione rapida e seria da parte di anime caritatevoli e di uomini coraggiosi per portare soccorso ai loro fratelli musulmani del Pakistan''.
ANSA

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 03.10.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monsignor Fisichella invita a "contestualizzare" la bestemmia di Berlusconi.
Cosa deve fare B.per suscitare dubbi in Monsignor Fisichella? Non é bastato:
- che abbia scelto personalmente l'interruzione di una gravidanza a rischio handicap
- che sia divorziato
- che vada a minorenni e a escort
- che utilizzi la cosa pubblica come una cosa privata
- che menta ripetutamente
- che abbia contribuito con la sua tv al decadimento morale del paese e dei giovani negli ultimi anni
- che non abbia nessun rispetto per il ruolo che la Chiesa attribuisce tradizionalmente alla donna e che si permetta di offendere quelle (la Bindi, il primo ministro finlandese, la Ria Levi Montalcini) che non corrispondono ai suoi canoni
- che dia di se' anche all'estero il peggio (corna nelle foto di gruppo, urla davanti alla regina, battutacce, risate sguaiate....)
-che regolarmente racconti barzellette sull'Olocausto
- che bestemmi

Monsignor Fisichella, non é che anche Lei sia a rischio dossieraggio????

antonella g. Commentatore certificato 03.10.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Er video de 'a barzelletta de biscottoni che ce sta su YT nun è chiaro....ce sta quarcuno che cia' er testo integrale?....

Er matto de Primavalle Commentatore certificato 03.10.10 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Berluscone quando riceve notizie di reato scambia la procura con il suo Giornale, un presidente del consiglio dei ministri Mediaset.
I beoni e i beoti lo vatno felici, le escort alzano il prezzo della marchetta, le industrie farmaceutiche fanno affari d'oro con casa Grazioni e c.

cesare beccaria Commentatore certificato 03.10.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento

LE "BUFALE" NEL CICLISMO...

News > Sport > Ciclismo: El Pais, pronta 'assoluzione mascherata' per Contador
Ciclismo: El Pais, pronta 'assoluzione mascherata' per Contador

Madrid, 2 ott. - (Adnkronos) - L'Unione ciclistica internazionale risolvera' entro una decina di giorni il caso di Alberto Contador: lo spagnolo potrebbe cavarsela con una squalifica di tre mesi, una sorta di 'assoluzione mascherata' che non pregiudicherebbe nulla della prossima stagione. E' quanto scrive il quotidiano spagnolo 'El Pais', secondo il quale Pat McQuaid avrebbe confessato alle persone a lui piu' vicine che "non ci sara' un caso Contador". Il tre volte vincitore del Tour de France e' stato provvisoriamente sospeso dall'Uci per la sua positivita' al clenbuterolo in un controllo effettuato il 21 luglio durante il secondo giorno di riposto della corsa francese.
http://www.adnkronos.com/IGN/News/Sport/Ciclismo-El-Pais-pronta-assoluzione-mascherata-per-Contador_311049499079.html

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 03.10.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marchionne, le besti feroci che sono uscite dai cancelli lasciati aperti allo zoo erano e sono di tua proprietà e della tua razza, la bestia Caimano in arte cav.Berluscone è un tuo prodotto, con chi l'hai fatto accoppiare?

cesare beccaria Commentatore certificato 03.10.10 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Se i quotidiani e settimanali antiberlusconiani eliminassero le dichiarazione propagandistiche e bugiarde, nonchè provocatorie di berlusconi farebbero una cosa utile e salutare.
A che serve citarlo, farci solo aumentare odio e rabbia nei suoi congronti.

cesare beccaria Commentatore certificato 03.10.10 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Riporto in questa sede quanto affermato da Papa Bonifacio VIII (1235 - 1303), parole che sono state trascritte e tramandate riportate anche dallo storico Jean Villani nella sua Cronaca, composta a Roma nel corso del Giubileo del 1300.

"Io do importanza alla vita di un altro quanto ne posso dare a un fagiolo. Gli uomini hanno un'anima del tutto uguale a quella delle bestie. Il vangelo insegna più menzogne che verità: il parto di una vergine è assurdo; l'incarnazione del figlio di Dio è ridicola; il dogma della transustanziazione è una pazzia. Le quantità di denaro che la favola di Cristo ha apportato ai preti è incalcolabile. Le religioni sono state inventate dagli ambiziosi per ingannare gli uomini. Gli ecclesiastici non possono comunicare con il popolo perchè la loro fede e la loro credenza non è la stessa. L'abbandonarsi ai piaceri sessuali con una bambina o con un ragazzo è un atto da considerarsi privo di peccato come stropicciarsi le due mani insieme. Il nostro solo scopo è quello di vendere nelle chiese tutto ciò che gli idioti vogliono."

Ecco come sono nati i dogmi della maligna Chiesa Romana, menzogne usate dalla mostruosa macchina dell'oppressione pontificia per soggiogare le genti. Come un grappolo di mostruose zecce, tale istituzione è stata creata da Mammona per succhiare il sangue, l'anima delle genti. Ed è evidente che la pedofilia del clero non è semplicemente una deviazione accidentale, ma piuttosto la sostanza intima di una congregazione diabolica.

Il cataro 03.10.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho conosciuto un domatore di cavalli.
Un domatore particolare...che tutti considerano strano per i tempi.
Doma i cavalli ...e poi li lascia liberi.

Liberi di farsi montare in groppa chiunque.

Tanto ormai sono domati.

Una buona domenica.


oggi, tra le mura del castello sforzesco, comizio
di b.,.....
...aspettiamo di sapere..quali colpe avremo..
..nel caso..non venga soddisfatto il suo..
..smisurato/malato... EGO!!!!!!!!!

anib roma Commentatore certificato 03.10.10 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maroni si permette di chiamare " violenti" un popolo di persone oneste che ha la pretesa di contestare un potere che onesto non è. Secondo il loro punto di vista sarebbe giusto non punire il ladro ma il poliziotto che lo vuole arrestare. Non c'è che dire hanno una visione della giustizia rovesciata, però se questo è un bene per loro, non lo è per noi e vogliamo gridarlo. Ce lo volete proibire? Voi avete le televisioni per mandare messaggi e noi usiamo la piazza o ritenete che soltanto voi avete il diritto di parlare? In questo modo siete voi, proprio voi a provocare violenza. Cari rappresentanti del governo, se un cane lo allevate a bastonate, se gli togliete la ciotola sotto il muso portandogli via il cibo, potrebbe anche accadere che vi azzanni. Se al contrario lo trattate bene, rispettando i suoi bisogni, sarà per sempre un amico fedele.


..in Francia e in qualsiasi altro stato...
non avrebbero permesso..tutto quello che accade nel ..nostro....pseudostato....

anib roma Commentatore certificato 03.10.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra PATACCA...

"L'agguato" a Belpietro è una grandissima, fottutissima PATACCA.
Il suo Caposcorta se ne inventa uno ogni 15 anni, se
vuole farsi "notare" vada al Grande Fratello.

Fanculo

Facta non verba (berluskoni mi dà il vomito), Viareggio Commentatore certificato 03.10.10 08:49| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

INSOPPORTABILE questo spettacolo da "Bagaglino"dove"sua bassezza silvio I°"unico esemplare di"istrione nazionale"si esibisce per cercare consensi con "battute,barzellette,gesti,
smorfie e quant'altro"non proprio consoni al ruolo istituzionale che il POPOLO/Massa ormai deneuronizzato e stanco gli ha affidato",grazie a tutti coloro che si sono astenuti.
Chiamare a raccolta la parte del paese che fino ad ora si è astenuta,appare come la cosa più urgente.

Una riflessione:
Se il COSO si ritiene e vuole far credere di:
-essere un "perseguitato dalla giustizia",
-messa nelle mani e/o gestita da quella che lui definisce"un'Associazione a delinquere",
-visto e considerato che per il cittadino onesto e per Abele,spesso la Giustizia NON arriva mai...
-e moltissimi processi vanno in prescrizione,
-specialmente per i reati di corruzione e collusione,amministrativi riguardanti politici e colletti bianchi,

beh! è proprio il caso di dire:
-Ha ragione!La giustizia è un calvario.
Anche per l'uomo comune,spesso,non arriva mai!
Qualcuno la manovra:o subisce le pressioni dall'esterno...e perciò NON E'INDIPENDENTE di fronte all'applicazione delle leggi...che sono state violentate e sviate in modo tale da essere interpretate e ignorate.

-La legge per il poveraccio"si applica",mentre per gli "AMICI,colletti bianchi e Politici" s'interpreta o si EVITA accuratamente,facendo passare tanto tempo ed arrivando all'agognata meta della Prescrizione= il REATO dei REATI perchè vede complici trasversali:magistrati, avvocati,politici e poteri forti.

Ma c'è un "ma":
-finchè gli riesce di manovrarla corrompendo i giudici(Metta,Squillante,Maria Rosaria Grossi) o comprando le sentenze,va tutto bene,
...ma se non gli riesce....
-o il magistrato viene denigrato(vedi Spataro),
-o il magistrato viene"spogliato"(Forleo e De Magistris)
-o l'inchiesta viene"avocata"(Brescia),
-o il magistrato viene "ricusato"(Gandus),
-e così"il tempo passa"e la PRESCRIZIONE è assicurata.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Rif.http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=145885
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/02/agguato-a-belpietro-e-adesso-il-ministro-maroni-vuole-mettere-il-bavaglio-alla-rete/67133/
'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
*CarloFedericoGrosso# GustavoZagrebelsky
°[& F.Cordero/V.Onida/P.Schlesinger/
G.Sartori..]
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-

*°SimilModo che x Nucleare è plausibile di prof.CarloRUBBIAasserti nonMarginalPonderosa Attensiùun
[..simil emerito exAmbasciatore S.Romano - typical..non me ne voglia.. - “eye-catching” ..onCurrierùun..Ikona..]
NoMalaIDEA in crucialAgone riservar ad Emeriti in apertura citati particolar attenzione a quanto in
Blogosfera espresso; ivi incluso - WhyNot - W E B..inKlusoOo.!..!…! Kordialità,Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^^^^^^^
ExtraText.-
In “Libreria degli Atellani”
prospiciente lato Chiesa delle Grazie,
accanto a elegante volumetto
Bonvesin della Riva e un paio +/-..di chevet..
di G.LuigiBeccaria [linguistica in cucina]
& Antan [se mal non rammento:aNTANtERAPIA],
……………………………...............................
ho acquistato in versione brossura alquanto citabb.:
Manuale di Stile Doc.Amm. & FuzzyPensiero
- aa.Alfredo Fioritto e Bart Kosko -
Edizz.ilMULINOguide & B.C.DALAIeditore.

Sergio Conegliano 03.10.10 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Egoismo

Immersi nel domani

come se il tempo non ci fosse nemico

Rivolti ad un futuro

che vogliamo migliore

ma solo per noi stessi

Legati a un narcisistico volere

come se tutto fosse dovuto

Attraversiamo strade e colline

mari e monti

sordi alle grida

di chi ci sta intorno

E' un pò come camminare

in un deserto

agognando un'oasi

da sfruttare e sporcare

Un'umanità egoista

e piena di superbia

che nega la fine,

che cerca la fine

dell'azzurro pianeta

in cui vive.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 03.10.10 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un sentito e contestualizzato vaffanculo mattutino al batterista Maroni.

harry haller Commentatore certificato 03.10.10 07:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buono a sapersi....
http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/post/2546094.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+Voglioscendere+(Voglioscendere)

Alberto T. Commentatore certificato 03.10.10 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Porco Zioo... in senso contestualizzato, però!

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 03.10.10 05:46| 
 |
Rispondi al commento

W Clementina Forleo.

gennaro fu 03.10.10 01:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN CENTO ANNI 6 MILIARDI DI PERSONE MORTE

******************************************

IN CENTO ANNI

PER CERTO AD OGGI MORIRANNO

6 MILIARDI DI ESSERE UMANI

TUTTI QUELLI CHE VEDI DI FRONTE, OVUNQUE

6 MILIARDI DI MORTI IN CENTO ANNI

IL CICLO DI UN SISTEMA DEMOGRAFICO

IMPRESSIONANTE

SE I NUMERI POSTI COSI TI FANNO PENSARE

QUANTA ENERGIA CI VUOLE ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 03.10.10 01:26| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne almeno statti zitto.................. Gli Italiani sono ingrati?Sei ancora vivo?....... ringrazia gli Italiani,

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 03.10.10 01:20| 
 |
Rispondi al commento

@Plinio
Buona sera Plinio.
Ho notato,(e tradotto il suo sarcasmo)le virgolette,sulla parola Brillanti.
Oltre che,..abbastanza singolari e totalmente… "inutili",giusto? ho continuato bene la frase?
Mi fa presente della mia "inefficacia"...me ne rendo conto senza che lei metta il dito nella piaga perbacco,..o crede che mi diverta questa mancanza di dialogo,e di prendersi a pugni tra noi,(inutilmente)nonostante ci sarebbero le condizioni per discutere apertamente,e senza remore,ciò di cui,ci permetterebbe di realizzare una forza politica "che lotti per la realizzazione di questi alti ideali"?.
(ha notato che ho postato nei sottocommenti,un "adagio",e un commento appunto,poi mi sono defilato capendo che quel mio tentativo di dialogo,non portava da nessuna parte)
"Eppure dovrebbe sapere ormai (e non solo da me) quanto tempo,energie,volontà,consapevolezze occorrono soltanto per tentare di realizzare un abbozzo di forza politica che lotti per la realizzazione di questi alti ideali",ha scritto lei.
Lo so così bene,che credo(dio solo sa quanto spero di sbagliarmi)che finirà,...prima l'Uomo.
E rivedendo"il pianeta Verde",si è rafforzata in me questa convinzione.
Ora mi permetta,..le ha dato così fastidio che ho postato quanto letto da me sul canale di Mirkobe79?(youtube)e perchè?
cavolo,calza ha pennello con quanto ci siamo detti in questi ultimi giorni(ma non solo)
Ho capito benissimo,che su questo Blog,per usare parole sue,"ci sono certi ceffi,che è meglio perderli che trovarli".
Io mi sono semplicemente sforzato di trovare un dialogo con qualcuno,lo ammetto,operazione riuscita con pochissimi.
Bene,detto questo le chiedo,anche e sopratutto in relazione a proposito che questo nostro operare sul Blog,"non porti da nessuna parte",figuriamoci ad una "coscienza di classe".
Lei,che ci fà su questo Blog?
Nei mesi che ho frequentato il Blog,ho notato:1)è frequentato da una 30ina di persone fisse,più qualche decina che vanno e vengono.
2)pochissimi hanno un dialogo costante con lei.

Lovigio (na) Commentatore certificato 03.10.10 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fs, treni gratis per le donne
Ma soltanto se accompagnate.

***

Ma ci prendono per handicappate?
Che vuol dire "gratis, ma solo se accompagnate"?

Buona notte, qui si va indietro, non avanti.

cettina. .., isola Commentatore certificato 03.10.10 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il video in cui Berlusconi sbrocca in parlamento chi ce l'ha? Non lo trovo su youtube.

cettina. .., isola Commentatore certificato 03.10.10 00:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vabè, cominciamo con l'empatia dai.
Un passo alla volta.

Notte a tutte e tutti.

A domani


Alluvione Giampilieri, ad un anno dal disastro, poco o nulla è cambiato.

***

Un po' di pazienza, cribbio!

Appena il governo avrà approntato un altro "casco di impunità totale" al testa-di-rapa, si incomincerà, forse, a provvedere.

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
sei una persona astuta, intelligente, volenterosa e capace di non farsi prendere in giro. Pero´ su questo sediecente stregone delle energie ti sbagli di grosso e prendi un granchio.

Poiche´ l´idrogeno che mena per l´aria da tanti anni questo uomo e´ una bufala enorme. L'idrogeno in natura esiste solo legato agli idrocarburi e all'acqua. Se lo produci dagli idrocarburi (petrolio) inquini ugualmente, se lo devi fare dall'acqua hai bisogno di energia elettrica (devi fare una elettrolisi) quella che lui deve produrre col solare e l`eolico. Per stoccarlo hai bisogno di pressioni altissime (altrimenti e´ pericolosissimo in quanto reagisce violentemente con l'ossigeno dell'aria), quindi compressori che lavorano usando energia elettrica a loro volta (ed il bilancio per stoccarlo e/o addirittura trasportarlo sotto pressione) e' NEGATIVO (spedi piu di quello che ottieni per dirla con linguaggio da mercato. Poi...Per produrre energia dall'ídrogeno, devi usare le celle a combustibile (non puoi bruciare idrogeno come se fosse metano, perche e´ altamente esplosivo). Le celle a combutibile (fuel cell in gergo tecnico) hanno bisogno di metalli nobili per funzionare quali il platino (metallo costosissimo, che gia crea sfruttamenti in tutta l'Africa per via delle sue miniere sempre piu preziose), il quale deve purificare al 100% il flusso di idrogeno che arriva, pena la distruzione della fuel cell. Quindi e' una IDIOZIA pensare all'idrogeno per stoccare o produrre energia... finiamola con questa presa in giro COLOSSALE!! Cerchiamo di consumare meno innanzitutto.. e´ li il segreto. Non si puo continuare piu con questi livelli di sviluppo e progresso. L'idrogeno non e' l´alternativa al nucleare, ne' al petrolio!! SVEGLIA!
Via Rifkin dall'Italia, uno che mangia sulle nostre spalle da anni coi suoi progetti fuori dalle basi elementari di fisica e chimica (da 3 anni liceo, o 2 anno di ITIS)!

Paolo Salemi 02.10.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come come come?????


Imparziale sarebbe lui che ci ha condannato a pagare 350.000 euro al giorno per rete4?
O per aver proposto l'emendamento 1707 "niente arresto per flagranza di violenza sessuale lieve su minori"?

Stà storia di gasparri(l'idiota).

è inutile (tutto), Roma Commentatore certificato 02.10.10 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Belpietro, presunto l'attentato, autentiche le analogie.

Indagini a 360 gradi anche per chiarire i punti oscuri delle prime ricostruzioni sul presunto attentato ai danni di Maurizio Belpietro. In procura, a Milano si parla di massimo sforzo investigativo e si richiede massima riservatezza sull'inchiesta condotta dalla Digos sulla sparatoria all'interno del palazzo dove vive il giornalista. Dopo la diffusione dell'identikit ricostruito da Alessandro N. il caposcorta che ha sparato tre volte senza colpire il presunto attentatore che lo aveva puntato senza riuscire a fare fuoco, gli inquirenti analizzano i filmati delle telecamere nella zona dello stabile, per ricostruire quanto accaduto. Gerardo D'Ambrosio, ex procuratore di MIlano e senatore Pd, ebbe come caposcorta lo stesso Allessandro N. di Belpietro.

D'Ambrosio si dice stupito per certe analogie. Ricorda che nel 1995 fu protagonista di un episodio analogo'. "Ero a casa e aspettavo come al solito l'auto per andare in procura. Alessandro citofonò: "Procuratore non scenda resti a casa" "mi affacciai - ricorda l'ex procuratore - alla finestra. Vidi soltanto un uomo che parlava con una donna all'interno dell'asilo. Non vidi assolutamente nulla, non mi accorsi di nulla. Poi una volta in strada Alessandro, bagnato fradicio e in stato di alterazione, mi spiego' che aveva inseguito una persona proprio dentro l'asilo, un uomo armato di fucile che poi aveva saltato un muro ed era scappato su una moto guidata da un complice. Non mi accorsi di nulla.

"Mi ha stupito - spiega ancora D'Ambrosio - che Alessandro abbia sparato tre colpi di pistola. A meno che non abbia fatto fuoco a scopo intimidatorio, un professionista, con una calibro nove parabellum difficilmente non colpisce il bersaglio da quella distanza. Aspettiamo l'esito delle indagini".

http://www.articolo21.org/1848/notizia/belpietro-presunto-lattentato-autentiche-le.html

***

A quanto pare il "capo scorta" era già avvezzo a queste messe in scena.

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 23:42| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli inquirenti non riescono a capire cos'è successo.
Come riferiscono gli stessi inquirenti, la dinamica dell'accaduto appare ancora incomprensibile; anche perché oggi il capo scorta (sempre lui) ha cambiato nuovamente versione.

Telecamere a circuito chiuso, tutta la zona piena zeppa di telecamere ma del presunto attentatore non c' è traccia. Non è che era MANDRAKE?
A questo capo scorta Mandrake ogni tanto gli gioca qualche scherzetto.

Non possono continuare ad offendere la nostra intelligenza. Un attentato che più ridicolo non poteva essere architettato.

Sante. Marafini.. Commentatore certificato 02.10.10 23:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un sessantacinquenne che condivide QUASI tutte le meravigliose idee del creativo Grillo: dalla salvaguardia dell'ambiente alla critica di chi utilizza sponsorizzazioni per alimentare l'industria farmaceutica, anzichè finanziare la prevenzione; dal dominio pressochè incontrastato delle multinazionali in ogni settore
( soprattutto conflittuale) della vita sociale, alla lapalissiana constatazione che la politica finora sia servita ai politici e non a chi li elegge, magari ignorando stipendi, privilegi e intrallazzi di chi siede in Parlamento. Sono anche convinto che alla mia età è necessario lasciare spazio ai giovani per le decisioni e per la gestione di un potere al servizio della qualità della vita. Ma è proprio questa che mi preoccupa: perchè Grillo, forse senza saperlo, spinge i giovani - anche quelli che mai si sono cimentati nell'agone della vita - a definire 'rincoglioniti' coloro che appartengono a precedenti generazioni e pure hanno cercato, tra mille sacrifici, di costruire materialmente una base realistica di appoggio ai propri figli: stasera, in nome di Grillo, dopo quarant'anni di onesto lavoro sono stato verbalmente aggredito da un venticinquenne perchè ho "osato" dire che il prof. Veronesi ha aiutato alcuni miei amici a superare chirurgicamente nell'Istituto dei tumori da lui diretto, cancri al seno e alla prostata... Veronesi viene definito un "sedicente oncologo di fama mondiale", come se non lo fosse realmente ed un servo di enti che inquinano ma finanziano il suo Istituto. So che Grillo ritiene di avere delle prove di ciò che dice, ma non sa che è diventato una sorta di nuovo evangelista per le giovani generazioni, pronte a distruggere i propri genitori nella loro integrità personale, solo perchè possono essere dei nostalgici di valori non ritenuti più validi. Frankl ha dimostrato che un depresso psichico ha maggiori possibilità di contrarre tumori di una persona felice: e un padre, insultato da un figlio, cade più facilmente in depressione!!

Alfredo Bianco 02.10.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Las 10 Estrategias de Manipulación Mediática
http://www.visionesalternativas.com.mx/index.php?option=com_content&task=view&id=48460&Itemid=1

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attentato a Belpietro, Maroni avverte: "Temo che non sarà l'ultimo episodio".

***

Deficiente!

Potevate scegliere un soggetto migliore per mettere a punto la vostra "sceneggiata".

Belpietro, più che fare male a qualcuno, fa male a se stesso: una volta caduto l'attuale regime lui è tra quelli che resterà senza lavoro!

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Veneto sono in programma 4 centrali nucleari.
Il nucleare serve anche per le armi atomiche.
Qui ad Aviano abbbiamo 90 bombe nucleari obsolete che si possono smantellare, l'uranio può essere riconvertito sia per l'energia come anche per altre armi nucleari molto più piccole, armi che sono già state usate nelle varie guerre... infatti vediamo che anche i giovani militari muoiono di cancro. La Sogin (società per il nucleare) ha un contratto con la Russia dal 2003 per lo santellamento dei sottomarini nucleari russi, a carico degli italiani, dal 2003 paghiamo sulle bollette. Tremonti in persona ha incassato tantissimi milioni tutti gli anni e da allora sono stati smaltiti solo 3 sottomarini mentre dovevano essere 15 all'anno. Dovevamo tenerci anche le scorie,,, che non si sa dove sono finite.
Dal momento che le centrali sono protette militarmente, non sapremo mai cosa viene fatto dentro.
Attenzione perchè c'è Tremonti in primo piano.. lui fa e sta zitto.
Speriamo che la gente si svegli e mandi tutti questi politici fuori dalle balle, magari a smantellare i sottomarini in Russia
Saluti da Silvana - Riviera del Brenta.

Silkvana De 02.10.10 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Woodstock for ever
http://www.youtube.com/watch?v=-xNwMvwZ6IE&feature=fvsr

alessandro a., milan Commentatore certificato 02.10.10 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Festa nonni, grazie a loro un risparmio di mille euro al mese per i giovani genitori.

***

Ce lo so, ce lo so.
Quando ci daranno una medaglia al "valore civile"?

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Per fare tutte le cose che dice Rifkin servono soldi.
Quindi, non sarebbe meglio nazionalizzare le banche, e riappropriarci dell'autodeterminazione come Cittadini? Cioè, della sovranità monetaria?


buonanotte a tutti, vado a nanna!

e che possiate sognare un'italia migliore, chessò, senza nani, per esempio!


LA CONTESTUALIZZAZIONE

Ineffabile Monsignor Fisichella!
Dice che la bestemmia va contestualizzata.

Vero...come la Comunione e il funerale in
chiesa ai divorziati (solo quelli ricchi).
Il funerale in chiesa a Piergiorgio Welby
non poteva essere contestualizzato.
Ma non è solo la chiesa cattolica a
"contestualizzare".

In Italia abbiamo contestualizzato:
l'evasione fiscale
il falso in bilancio
gli abusi edilizi
la privatizzazione delle spiagge
la privatizzazione dell'acqua
i deputati scelti non dagli elettori
ma da poche persone in base a criteri
alquanto discutibili.
L'elenco sarebbe lunghissimo.
Ma CONTESTUALIZZARE è diventata
la regola che giustifica qualunque porcata.

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 23:02| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brasile, domani si vota
Il futuro è donna.

***

Anche il Brasile ci ha superato.

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo l'agguato al direttore di Libero, il ministro dell'Interno Bobo Maroni non ha dubbi. Per lui la colpa è di internet. "Qui - dice - ci sono accuse che possono armare la mano di qualche mente malata"

***

Questo non è che sembra scemo, è proprio scemo.

Non ha ancora capito che la rete è un mezzo di sfogo per i cittadini incazzati; se non ci fosse chissà quali mezzi adopererebbero per dimostrare il proprio dissenso.

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 23:00| 
 |
Rispondi al commento

"Ma tutto ciò deve essere basato sulla sostenibilità, non sulla speculazione".

-------------------------------------------------

penso che il nocciolo della questione sia proprio questo.
finche' il cittadino deve comperare pannelli fotovoltaici a 4.500 euro al kwh (quando va bene) mentre questi a chi glie li vende costano meno di 1.000 euro, il mercato del fotovoltaico rimarra' solo di nicchia. e le soluzioni che potrebbero essere veramente competitive (ad es le centrali "archimede" di rubbia) vengono tenute nel cassetto con la scusa che sono ancora in "fase sperimentale".
le pale eoliche poi, vengono stoppate con la scusa che "non sono belle".
quanto poi al fatto di fare energia con i rifiuti, oggi possibile, ad es con il thor, si glissa e si continuano a costruire i termovalorizzatori, che consumano piu' energia di quella che producono, sono cancerogeni e buoni solo appunto per fare speculazione.
e' tutto li', bisogna tenere fuori la speculazione dal mercato dell'energia.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 02.10.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento

I giornali cattolici contro il premier
“Insopportabile quella bestemmia”.

***

Ehm... a quando la prossima comunione ad personam?

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME RENDERE FELICE BERSANI

Per rendere felice bersani occorre solo essere:

1) Amico fraterno
2) Compagno fedele
3) Lavoratore integerrimo
4) Intelligente sopra la media
5) Sindacalista appassionato
6) Acculturato ma non laureato
7) Attivista infaticabile
8) Iscritto al partito da una vita
9) Antiberlusconiano da vent'anni
10) Antidipietrista da una vita
11) Antigrillino da sempre
12) Antipopolo viola daltonico
13) Antivendola convinto
14) Antiveltroniano incazzato
15) Ambizioso ma non troppo
17) Tollerante abbastanza
16) Psicologo ma per gli altri
18) Psichiatra non per lui
19) Comprensivo in tutti i casi
20) Complimentoso quanto basta
21) Organizzato come serve
22) Non un peso
23) Lettore di repubblica
24) Simpatico ma meno di lui
25) Uno che non crea problemi


COME RENDERE FELICE BERLUSCONI

1) Votalo!


http://www.youtube.com/watch?v=gxDlPS1_sek

Woodstock 5 Stelle-(Teatro degli Orrori-Il Terzo Mondo) - 26-set-2010

Non Posso più sopportare i miserabili al potere !!!!!!


ENNESIMA BUFALA


Chiunque abbia un quoziente intellettivo
appena superiore a quello del Trota
non può non essersi reso conto che il
presunto attentato a Bel(?)pietro è una
fiction, tra l'altro fatta con i piedi.

Leggendo i vari articoli salta agli occhi
che è una vera e propria pagliacciata.
Quello che disturba di più è che
OFFENDANO LA NOSTRA INTELLIGENZA
IN MANIERA COSI' SFACCIATA!!!

Le dichiarazioni dei vari PARASSITI che
sgovernano l'Italia, soprattutto quelle
di Maroni, sono la EVIDENTE CONFERMA
di quale sia il fine di queste PEDESTRI
SCENEGGIATE fatte apposta per distrarre
l'opinione pubblica dai veri problemi
del Paese.
L'OBBIETTIVO EVIDENTE è quello di CRIMINALIZZARE e imbavagliare Internet,la libera informazione,
le voci libere del Paese, di coloro
che non si arrendono al DEGRADO ETICO, MORALE, ECONOMICO E CULTURALE, di coloro che non si
rassegnano a subire passivamente le ingiustizie
sociali, che non seguono passivamente il gregge.
*************************************************
Il pastore cerca sempre
di convincere il gregge
che l'interesse delle pecore
ed il proprio siano gli stessi.

(Stendhal)

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA) - ROMA, 2 OTT -
Nessuna discussione lunedi' prossimo sulle dichiarazioni di Berlusconi sulla magistratura: il Csm smentisce quanto anticipato dalla stampa.

L'organo giurisdizionale precisa, in una nota, che 'in base al regolamento consiliare, l'apertura delle pratiche deve essere richiesta formalmente al Comitato di presidenza che delibera in merito alla relativa autorizzazione. Allo stato non risulta depositata nessuna richiesta in tal senso'.

perfetto!
allora chiunque può tranquillamente mandarli affanculo!


L'ho scritto tante volte!

Equitalia i cittadini li pescherà uno alla volta!

O nullatenente o si rischia di finire sotto un ponte!

Anzi no! Sul marciapiede!"

Saluti


Equitalia, il ricatto fiscale,stop…
urge mobilitazione immediata,stop…
nessun rispetto del limite di debito, stop….
Immobili confiscati, ganasce fiscali tracollo finanziario,stop…..
Nessuna garanzia legale di difesa,stop…
Migliaia di famiglie sul lastrico,stop….
Stato delinquenziale,stop..
Chi se ne frega di belpietro,stop………..
……………………….
……………………..
Peppone -
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
ottimo!

caro MARONI DE STO CAZZO!
OGGI HO VISTO UNA SIGNORA DAVANTI ALL'UFFICIO POSTALE CON UNA CARTELLA DI EQUITALIA !!!!

....NON PENSO CHE LA SIGNORA ABBIA BISOGNO DEL WEB
O DI GRILLO O DI DI PIETRO PER CAPIRE CHE RAZZA
DI BASTARDI CI GOVERNANO!!!

....GIREREMO ARMATI...CHI STARA' DAVANTI ALLA CANNA SARA' UN COGLIONE MORTO !

PUNTO !!!

poi si vedrà!

tanto crepare di fame o di piombo

che cazzo cambia ????

" è roba antica" ....viene da SPARTACUS!
quando il "piombo" era l'acciaio/ferro delle spade

....a marò...ma vaffanculoooooooooooooo !!!!


Lodo Lega, la banda armata non è più reato
di Marco Travaglio

Dopo tante leggi ad personam/s per Silvio B., eccone una per i fedelissimi di Umberto B., in nome della par condicio.

La norma è ben nascosta in un decreto omnibus che entra in vigore fra pochi giorni, il 9 ottobre: il Dl 15.3.2010 n. 66 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l’8 maggio col titolo “Codice dell’Ordinamento Militare”.

Il decreto comprende la bellezza di 1085 norme e, fra queste, la numero 297, che abolisce il “Dl 14.2.1948 n. 43”: quello che puniva col carcere da 1 a 10 anni “chiunque promuove, costituisce, organizza o dirige associazioni di carattere militare, le quali perseguono, anche indirettamente, scopi politici” e si organizzano per compiere “azioni di violenza o minaccia”.

Il trucco c’è e si vede: un provvedimento che abroga una miriade di vecchie norme inutili viene usato per camuffare la depenalizzazione di un reato gravissimo e, purtroppo, attualissimo.

Chissà se il capo dello Stato, che ha regolarmente firmato anche questo decreto, se n’è accorto.

L’idea si deve, oltreché al ministro della Difesa Ignazio La Russa, anche al titolare della Semplificazione normativa, il leghista Roberto Calderoli.

Che cos’è venuto in mente a questi signori, fra l’altro nel pieno dei nuovi allarmi su un possibile ritorno del terrorismo, di depenalizzare le bande militari e paramilitari di stampo politico?

Forse l’esistenza di un processo in corso da 14 anni a Verona a carico di politici e attivisti della Lega Nord sparsi fra il Piemonte, la Liguria, la Lombardia e il Veneto, accusati di aver organizzato nel 1996 una formazione paramilitare denominata “Guardia Nazionale Padana”, con tanto di divisa: le celebri Camicie Verdi, i guardiani della secessione.

Processo che fino a qualche mese fa vedeva imputati anche Bossi, Maroni, Borghezio, Speroni e altri cinque alti dirigenti che erano parlamentari all’epoca dei fatti, fra i quali naturalmente Calderoli. […]


silvanetta* . Commentatore certificato 02.10.10 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici, ma nessuno si è accorto che l'attentato allo squadrista della carta stampata Belpietro è una BUFALA? Troppe cose che non tornano,illogiche e improbabili. E' una invenzione del capo scorta per farsi bello o un meschino e squallido progetto per imbavagliare la rete? saluti a tutti

luca martinelli, como Commentatore certificato 02.10.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è morto?

il Mandi Commentatore certificato 02.10.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ricordi al quel salame verde del cazzo che oggi sarebbe ministro degli interni e che sta rompendo i coglioni a internet ...

che ...

lui quando mordeva i polpacci di uno sbirro
gli altri ...
quando sparavano...a morte contro le vittime del terrorismo (cospiratorio) rosso
quando mettevano le bombe contro il popolo italiano (perchè se credevano furbi e nazionalisti)i fasci del cazzo!

....più la mafia , con la quale lo stronzo del ministro verde di diarrea oggi s-governa l'Italia
che non ama, quando hanno ammazzato a gruppi e singoli chi si metteva in mezzo ...

HANNO TUTTI STUDIATO DA INTERNET PER FARLO ??????

a.....coglioneeeeeeee....
ma lo è di più chi ti ci ha messo !!!
come la Carfagna alle "pari opportunità" !!!!!

roba da film "comici" da sottolivello!!!!
demenziali al massimo!

Lenintonio Desani, SPQR Commentatore certificato 02.10.10 21:54| 
 |
Rispondi al commento

“Esercito e Polizia sono due corpi ben separati: l’esercito combatte i nemici dello stato, la polizia serve a proteggere il popolo. Quando entrambe le cose le fa l’esercito, allora il nemico dello stato tende a diventare il popolo.”


R.D. Moore

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 02.10.10 21:48| 
 |
Rispondi al commento

se pensano che la storia non abbia insegnato... sono degli scemi.

Le rivoluzioni determinano conseguenze marziali... per me sono solo carne avariata. Si preparassero.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 02.10.10 21:44| 
 |
Rispondi al commento

TENTATO BAVAGLIO ALLA RETE

Dopo l'agguato al direttore di Libero, il ministro dell'Interno Bobo Maroni non ha dubbi.

Per lui la colpa è di internet.

"Qui - dice - ci sono accuse che possono armare la mano di qualche mente malata"

Le indagini sul presunto attentato a Maurizio Belpietro sono appena cominciate, ma Bobo Maroni ha già individuato almeno un mandante: internet.

La rete è da sempre considerata troppo libera dagli uomini del Pdl, che a ogni petardo che esplode invocano il bavaglio al web e a Facebook (articolo di Davide Vecchi).

Il social network è ritenuto "più pericoloso dei gruppi extraparlamentari degli anni 70".

Parola di Renato Schifani.
Sventato (al momento) il provvedimento sulle intercettazioni, che poneva dei vincoli strettissimi anche per i blog, ora torna in auge il ddl, parcheggiato lo scorso dicembre in Consiglio dei Ministri, per limitare la libertà della rete.

Mentre un libro denuncia che tra leggi e lobby della televisione, la politica italiana è la vera nemica di internet (articolo di Eleonora Bianchini), la Cassazione sancisce la non responsabilità dei direttori dei siti per i contenuti diffamatori pubblicati on line perché la carta stampata è tutta un'altra cosa.

Negli altri paesi (articolo di E.B.), la politica si distingue per la volontà di garantire la libertà del mezzo. […]


http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/10/02/agguato-a-belpietro-e-adesso-il-ministro-maroni-vuole-mettere-il-bavaglio-alla-rete/67133/

silvanetta* . Commentatore certificato 02.10.10 21:41| 
 |
Rispondi al commento

c'è gente che si sta preoccupando di un'eventuale ESCALATION DELLA "VIOLENZA"....


E TUTTI I DANNI CHE HANNO PROVOCATO E PROVOCANO DA CHI SONO SUBITI?

Qualcuno ricorda i cd smottgamenti causa dissesto IDROGEOLOGICO QUANTI MORTI HA FATTO!?

I POLITICI SONO DEI TERRORISTI, PERCHè ABUSANO DEL SERVIZIO PER PROPRI "VIZI"...

E' cosa buona e giusta SOPPRIMERLI!

il buonismo è una forma di PRESA PER IL CULO CHE IL CORROTTO UTILIZZA PER GIUSTIFICARE LE PROPRIE MALEFATTE....


"FORMIGONI SEI UN CORROTTO, LASCIA PERDERE GLI ITALIANI1 NON SONO UNA VALIDA ATTENUANTE!"

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 02.10.10 21:39| 
 |
Rispondi al commento

napolitano:
http://www.youtube.com/watch?v=Ve3RTs2kSjQ&feature=related

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 02.10.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marchionne: “Italia paese ingrato!”

pare che l’Italia non voglia riconoscere l’impegno che Fiat sta profondendo anche in nome dell’intero Paese.

Annibale Evergreen Commentatore certificato 02.10.10 21:32| 
 |
Rispondi al commento

OT

Due “mezzi” attentati, un agente di scorta: Belpietro e D’Ambrosio, quante coincidenze

30 settembre 2010.
Alessandro N., agente di polizia di scorta al direttore di Libero Maurizio Belpietro, dopo aver accompagnato a casa il suo “protetto” sorprende un uomo sulle scale del palazzo. […]

14 aprile 1995.
Uno dei pm del pool mani pulite, Gerardo D’Ambrosio, è tranquillamente in casa.
Uno degli uomini della sua scorta vede dalla finestra un uomo che armeggia con un oggetto sospetto che ha tutta l’apparenza di un fucile.

Piove, la visibilità non è buona: eppure A.N., lo stesso agente di Belpietro, si precipita fuori e lo insegue.

Stavolta non c’è neppure bisogno di aprire il fuoco: lo sconosciuto è già lontano.

Una coincidenza che lascia riflettere.
Un agente di scorta eroe per due volte nella stessa vita.

Di curioso c’è anche il fatto che Alessandro dopo aver sventato la presunta minaccia a D’Ambrosio venne promosso in squadra mobile.

Promozione durata poco perché l’agente, dopo qualche anno, ha scelto di tornare a fare scorte.

E a completare il festival delle coincidenze c’è che l’inchiesta, nel 2010 come nel 1995, finirà sul tavolo dello stesso magistrato, Ferdinando Pomarici. […]

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/belpietro-dambrosio-scorta-attentati-coincidenze-573482/

silvanetta* . Commentatore certificato 02.10.10 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senti chi parla di provocazioni...

Hai ragione meglio pulirsi il culo col tricolore e cantare va pensiero....sulle rive del Po, mentre il tuo Bossi e quelli che contano nella lega sistemano tutte le loro famiglie in politica alla faccia tua e nostra, ma di che parli??
Apri gli occhi, chi sta seminando odio e razzismo siete voi fanatici al punto di riempire una scuola pubblica di simboli di partito, per non parlare di SPQR e altre mille stronzate del tuo Bossi o quelle non sono provocazioni???
Anzi mi stupisce che i romani non lo abbiano ancora preso a calci nel culo!
Il vento sta cambiando...svegliati la padania non esiste è come l'isola che non c'è...in quanto alla libertà della padania...di non pagare tasse e quote latte, ci penserà la Guardia di Finanza.

sandro s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Per me l'attentato a Belpietro se lo e' autocausato

alex drastico 02.10.10 21:17| 
 |
Rispondi al commento

non c'è più una via d'uscita mettiamoci il cuore in pace,accadranno altre catastrofi,e l'uomo non potrà fare proprio un bel nulla,l'ecosistema,è già troppo precario ed instabile,l'abbiamo violentato troppo e male.spero di sbagliarmi.

franca ferranti, bologna Commentatore certificato 02.10.10 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bello l'intervento di Rifkin, di grande impatto. Nonostante io condivida al 100% le tesi dell'esperto da un punto di vista sostanziale, purtroppo devo ammettere lo scetticismo che mi avvolge quando si propongono queste grandi rivoluzioni. infatti vorrei dire che da un punto di vista ampio, del diritto internazionale,se le Alte parte contraenti delle Nazioni Unite non sono in grado di far rispettare una semplice norma come il divieto dell'uso della forza (causa diritti di veto etc etc), come possono trovarsi daccordo su una terza rivoluzione industriale?? Ma se anche si arrivi ad un accordo, a livello nazionale, saremo in grado di trovare persone davvero rette moralmente da non speculare sulle nuove energie rinnovabili?Purtroppo il nostro paese è pieno di arrampicatori sociali...Un saluto a tutti

marco alessandrini, montegiorgio Commentatore certificato 02.10.10 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che noi ci troviamo davanti ad una situazione che, chiamare drammatica, sia un eufemismo
Attenzione, tutto quello che abbiamo letto e' una realta' palese, ma ancora di piu' quello delle soluzioni e' catastrofico
Immaginare che le energie rinnovabili, oggi come oggi, possano garantirci la stessa qualita' di vita, e' impensabile
Aerei, auto, case riscaldate, industrie, sono degli insaziabili divoratori di energia, che, per ora, non trovano soluzioni in pale eoliche, o pannelli, se non in minimissima parte
Riconosco che e' un inizio, un bel sogno e basta
Vi faccio un esempio:
io vivo in provincia di como, vicino al capoluogo, dove, negli ultimi anni, hanno costruito in maniera speculativa e disastrosa, cosi' che ora ci sono centinaia di vani, non acquistati e vuoti per mancanza di affittuari
Io propongo che il nostro movimento sia promotore di altre realta' costruttive, con questo intendo costruzioni di fattorie di nuovissima concezione:
autosufficenti, capaci di insediare qualche decina di famiglie, con spazi per gli orti, aie per quelli non vegetariani, dove allevare in proprio polli, api per i miele, piante da frutto e cosi' via,il tutto seguendo i vari cicli naturali di stagione, in modo tale da rendere superflui acquisti nei centri commerciali, dove le merci arrivano magari dall'altra parte del mondo
Cosa servono appartamenti lussuosi, attici, superattici, quando non avremo neppure piu' lo modo di sfamarci?
Le vecchie cascine lombarde e non solo, erano centri di estrema funzionalita' e di una socialita' personale che noi, lontanamente, ci sogniamo

roby c Commentatore certificato 02.10.10 20:46| 
 |
Rispondi al commento

LA “BANDA LARGA B&B” NE’HA FATTA UN'ALTRA DELLE SUE

Ha depenalizzato, il reato banda armata.

Ergo costituire “BANDE ARMATE” come le “BRIGATE ROSSE NON È PIÙ REATO”.

Vedi articolo del 02/10/10 di Marco Travaglio, sul Fattoquotidiano o su Voglio Scendere.

Paolo R. Commentatore certificato 02.10.10 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei fare un attentato al IGNORANZA del Italia alla Pasolini maniera:

(con questo post vorrei anche rispondere a Belpietro e ai giornalisti che leggono i nostri commenti nel blog strumentalizzandoli e dichiarandoci seminatori di odio e non capiscono che ci sono personalità e pensieri di ogni genere su internet)

Pasolini a questi pseudo-giornalisti risponderebbe cosi':

Il delitto gratuito "gidiano" è diventato un genere di consumo. Una scelta personale è diventata una coazione collettiva. Non è poco

Un editore e il suo lettore aggiunga alle proprie notizie di cronaca nera le immagini dei mascalzoni smascherati,i riquadri di tutte le persone non smascherate.
Pero' a metter in fila tutte le persone non smascherate non basterebbe la distanza tra Roma e Milano.

Anzi diro' di piu', quei visi non smascherati, visi scavati, pericolosi,penosi, infelici, indecifrabili, scostanti , sinistri, deboli, presuntuosi privi di alcuna connotazione di classe (in senso nè positivo nè negativo) sono in realtà i visi di tutta la "Massa" della gioventu' italiana come è oggi......

Non pretendo che l'editore si interessi di cio'che sono in concreto i giovani d'oggi. Perchè dovrebbero interessarsi? Egli non guarda le cose stando in mezzo ma da lontano.....

Ma se si fosse soffermato su questo, per l'editore i fatti non sarebbero apparsi cristallini,trasparenti,incisi,chiusi,assoluti ma sarebbero stati confusi,disordinati,magmatici,irriducibili, sbavanti "campioni" di una qualità di vita.

L'editore gioca sui puri dati esterni come i contorni di un racconto. Mentre il contenuto e ridotto a una cifra


Per chi invece ha le mani in pasta con la televisione e i partiti avrebbe risposto cosi':

Per la televisione, la mia proposta è renderla totalmente partitica, cioè, culturalmente, pluralistica. E' l'unico modo perchè essa perda il suo orrendo valore carismatico e la sua intollerabile ufficialità

Davide Cordella Commentatore certificato 02.10.10 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Umberto non hai voglie di aprire un ristorante nel nuovo mondo? ;;))

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima dell'arrivo dei nostri fratelli bianchi,e del loro tentativo di trasformarci in uomini civilizzati,noi indiani non avevamo prigioni.E di conseguenza non avevamo nemmeno delinquenti:senza prigioni non possono esserci delinquenti.Non avevamo serrature o chiavi:quindi non c'erano ladri.Se qualcuno diventava cosi' povero da non avere un cavallo,una tenda o una coperta,gli venivano dati in dono.Eravamo cosi'incivili da non dare valore alla propieta' privata.Desideravamo possedere cose solo per poterle donare.Non conoscevamo nessun tipo di denaro,cosi' non usavamo la ricchezza come parametro per calcolare il valore di una persona.Non avevamo leggi scritte,ne avvocati,ne politici,cosi'non ci potevamo imbrogliare l'uno con l'altro.Prima dell'arrivo dei bianchi eravamo propio conciati male e non riesco a capire come potevamo cavarcela senza tutte quelle cose fondamentali che,come ci dicono,sono alla base di una societa'civile.
CERVO ZOPPO,sioux

LEONARDO G. Commentatore certificato 02.10.10 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimi Belusconi e Fazio, hanno trapiantato il primo cuore artificiale permanente.

E' tutto merito loro, vero?

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(adnkronos)

Governo: Berlusconi:
contro di noi attacchi e falsita', per fortuna c'e' la gente!

e allora spiegami, testa di cazzo, come mai devi avere un esercito di guardie del corpo a difenderti, tu e gli altri delinquenti che state al governo?

chi è amato dalla gente, non ne ha paura!

stronzooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!

BUONASERA, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 02.10.10 20:22| 
 |
Rispondi al commento

A quanto sembra “COSTITUIRE BANDE ARMATE, COME LE BRIGATE ROSSE NON È PIÙ REATO”.

Da Voglio Scendere di Marco Travaglio:

Infatti il 9 ottobre entrerà in vigore il Decreto legge 15.3.2010 n. 66 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l’8 maggio col titolo “Codice dell’Ordinamento Militare”. Il decreto comprende la bellezza di 1085 norme e, fra queste, LA NUMERO 297, CHE ABOLISCE IL “DL 14.2.1948 N. 43”: QUELLO CHE PUNIVA COL CARCERE DA 1 A 10 ANNI “CHIUNQUE PROMUOVE, COSTITUISCE, ORGANIZZA O DIRIGE ASSOCIAZIONI DI CARATTERE MILITARE, LE QUALI PERSEGUONO, ANCHE INDIRETTAMENTE, SCOPI POLITICI” e si organizzano per compiere “AZIONI DI VIOLENZA O MINACCIA”.

Il trucco c’è e si vede: un provvedimento che abroga una miriade di vecchie norme inutili viene usato per camuffare la depenalizzazione di un reato gravissimo e, purtroppo, attualissimo.

Guarda caso a Verona esiste ancora un processo in corso da 14 anni a carico di politici e attivisti della Lega Nord accusati di aver organizzato nel 1996 una formazione paramilitare denominata “GUARDIA NAZIONALE PADANA”.

A me mi sa, che questa volta l’abbiano fatta fuori dal vaso, se la notizia è confermata.

“AD ANDARE CON LO ZOPPO, VA A FINIRE CHE S’IMPARA A ZOPPICARE”.

Paolo R. Commentatore certificato 02.10.10 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma Maroni ha le morroidi?
Quando parla sembra che si tenga strette le chiappette!

Gasparri: Spataro non imparziale.

Imparziale sarebbe lui che ci ha condannato a pagare 350.000 euro al giorno per rete4?
O per aver proposto l'emendamento 1707 "niente arresto per flagranza di violenza sessuale lieve su minori"?

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 20:18| 
 |
Rispondi al commento

L' ultima si Monsignor Fisichella....
( n'altro formula 1).......... " la bestemmia và contestualizzata"....... azz....vado subito a vedere sui Vangeli in quali situazioni si può bestemmiare ..........((????????????))....da......" vivere senza pantaloni"...............si raffreddano le testoline vaticane....

Camillo B. Commentatore certificato 02.10.10 20:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

Servizio del tg5 sul 2°B-day:
Poche migliaia di persone, tra cui anche i sostenitori di Beppe Grillo.

Ⓐrzân 02.10.10 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Che strano...

Dopo il lancio della statuetta del Duomo a B. tutti avevano attaccato internet,facebook,youtube,Travaglio,ecc.

Ora,dopo la minaccia (vera?) a Belpietro, il ministro Maroni dice che la colpa è di internet,di Di Pietro,ecc.

Io penso che la colpa sia di questi manipolatori mediatici bastardi che stanno al governo insieme ai loro asserviti leccaculo giornalai pagati con i soldi pubblici (tipo Belpietro appunto...)

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 19:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento

Aveva definito "bacchettone" il comico statunitense Jon Stewart e fatto una battuta considerata antisemita
Battuta sugli ebrei, licenziato in tronco conduttore Cnn.


http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=145878

Ⓐrzân 02.10.10 19:57| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA UNA VOLTA I GIOVANI SI STANNO FACENDO STRUMENTALIZZARE DALLE SINISTRE CHE NON SONO MEGLIO DELLE DESTRE. RITENGO CHE LE MANIFESTAZIONI ORMAI DOVREBBERO ESSERE GESTITE DAI CITTADINI E NON DAI POLITICI CAPACI SOLO DI STRUMENTALIZZARE I FATTI PER UN VANTAGGIO PERSONALE E POI FARE DI PEGGIO. CHI FINO A IERI HA CREATO ENTI INUTILI, DATO CONTRIBUTI AD ASSOCIAZIONI, FONDAZIONI, COOPERATIVE POLITICIZZATE, SOLDI POI BUTTATI AL VENTO. STIPENDI A MANAGER PUBBLICI MILIARDARI. QUALE DEPUTATO NON HA RINUNCIATO A PRIVILEGI SU PRIVILEGI QUALI STIPENDI E RIMBORSI FAVOLOSI, AUTO BLU, PENSIONI DOPO DUE ANNI, VIAGGI, PALESTRE, MUTUI PRIMA CASA A TASSO ZERO EC..CHI NON HA CREATO POSTI INUTILI PER PIAZZARE I SUOI OPPURE SPESO IL DENARO PUBBLICO IN OSPEDALI MAI FINITI, STRADE MAI FINITE. SONO COLPEVOLI A DESTRA ED A SINISTRA E DEVONO ANDARE TUTTI A CASA. I CITTADINI DEVONO RIPRENDERSI L'ITALIA, SENZA PARTITI, SENZA POLITICI. OCCORRONO SOLO BRAVI AMMINISTRATORI ONESTI CHE SAPPIANO SPENDERE I NOSTRI SOLDI, PROFESSIONISTI SERI ED ONESTI CHE LAVORINO SODO E CHE GIUSTIFICHINO CON TRASPARENZA SPESE E PROGRAMMI. OCCORRE UN APPARATO BUROCRATICO PIU' SNELO, SENZA NORME, NORMETTE, LEGGINE CHE SERVONO SOLO PER FAR ARRICCHIRE I FUNZIONARI CORROTTI. SEMPLICITA', TRASPARENZA, ONESTA', SERIETA'. BASTA CON I SOLDI BUTTATI AL VENTO, CON I POSTI DI LAVORO INUTILI CREATI SOLO PER VOTI E PER PIAZZARE IL PARENTE DI UN POLITICO. BASTA CON GLI ENTI INUTLI, CON I SUPERSTIPENDI, CON LE COMMESE TRUCCATE, CON I FAVORITISMI ED IL CLIENTELISMO CHE NON HANNO COLORE POLITICO. NON DISCUTIAMO PIU' DI POLITICA MA TRA CHI BUTTA ED HA BUTTATO AL CESSO I NOSTRI QUATTRINI E CHI NO. NON CREDO CHE NESSUN POLITICO SI SALVI!!! E LA MAGISTRATURA NEMMENO PERCHE' DOPO OGNI SCANDALO RESTANO SEMPRE FUORI!!!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 02.10.10 19:54| 
 |
Rispondi al commento

La nueva clase media brasileña elige al sucesor de Lula30 millones de personas que han salido en los últimos diez años de la pobreza extrema deciden mañana quién presidirá el país.- La incógnita es si Rousseff logrará proclamarse en primera vuelta

diario el pais

Domani il Brasil democratico va a le urne
Sicuramente vincera la sinistra di Dilma Rousseff

Lula ha tolto della povertà 30 millioni di brasiliani il paese ha è pasato da debitore dal fondo monetario a creditore azzerando il debito e tagliando la strada a i maghi dal Neoliberismo venditori di fumo come quello che ci rappresenta oggi qui.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: "Dobbiamo lasciarci le polemiche alle spalle".

Il premier interviene telefonicamente alla festa del Coordinamento provinciale del Pdl di Benevento e dice: "Andremo avanti se i finiani rispetteranno i patti".

Poi attacca: "La sinistra non sarà mai un'alternativa di governo".

(Skytg24)

***

Quelle degli altri, naturalmente, (le polemiche da lasciare alle spalle) le sue non si possono definire polemiche, semmai, consigli per gli acquisti.

Per quanto riguarda la sinistra, purtroppo, non ha tutti i torti...non la trovo neanch'io!

La cerco e non la trovo, chissà dove sarà!

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ AnSia NewSSS:BerlusKazz,da "unto del signore" a "Orcu divino" @@@

Secondo il vescovo Fisichella,colui che pretese l'espulsione dei calciatori e allenatori che imprecavano il dio dei cattolici, berluskazz, dicendo "orco dio",non ha bestemmiato perché:
"Bisogna sempre saper contestualizzare le cose".

Siamo alle solite.Il vescovo Fisichella altro non ha fatto che ricordarci che la morale della Chiesa cattolica e dei vescovi italiani é questa:"Il povero che ruba é "ladro da condannare con pene esemplari",il ricco che ruba é solo un "cleptomane da perdonare".
##
Così...tanto per far passare altri 10 minuti.

A differenza dell'orchidea,che é un fiore particolarmente pregiato (forse perché le sue radici ricordano le ghiandole genitali maschili -i cosidetti "testicoli"-) l'orco,come ben sapete,altri non é che un personaggio "fiabesco".
Lo sì trova infatti in tante favole ed ha sempre le sembianze di una persona bruttiSSSima che,solitamente,"divora i bambini".Inoltre l'orco (Orcu in latino) é il nome che la Chiesa cattolica ha dato al "dio degli inferi".
Eccovi spiegato perché da "unto del signore",berlusKazz é diventato:"orco divino".
Cam.(L'inviato che "smadonna" spesso perché,a differenza di berlusKazz,ritiene che la bestemmia sia un "intercalare" rivoluzionario).

P.s.
Minchia signor tenente,ma quando berluscOiOni sì fece operare negli U.S.A. non venne operato di "ORCHIECTOMIA"?

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 02.10.10 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia, il ricatto fiscale,stop…
urge mobilitazione immediata,stop…
nessun rispetto del limite di debito, stop….
Immobili confiscati, ganasce fiscali tracollo finanziario,stop…..
Nessuna garanzia legale di difesa,stop…
Migliaia di famiglie sul lastrico,stop….
Stato delinquenziale,stop..
Chi se ne frega di belpietro,stop………..
……………………….
……………………..

Peppone - Commentatore certificato 02.10.10 19:47| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Economia all'idrogeno, quando l'ho letto mi si è spalancata una voragine di conoscenza su come potremmo vivere in una grande rete sicura e affidabile di energia. Non dà grandi risposte su come produrlo, ma è davvero un capolavoro. Il capolavoro di Rifkin.

Matteo Olivieri Reggio 5 Stelle, reggio emilia Commentatore certificato 02.10.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento

“DALLA LEGGI AD PERSONAM ALLA LEGGE AD LEGAM”

“DEPENALIZZATE LE BANDE MILITARI E PARAMILITARI DI STAMPO POLITICO”?

Da Voglio Scendere:

Il 9 ottobre: il Dl 15.3.2010 n. 66 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l’8 maggio col titolo “Codice dell’Ordinamento Militare”. Il decreto comprende la bellezza di 1085 norme e, fra queste, LA NUMERO 297, CHE ABOLISCE IL “DL 14.2.1948 N. 43”: QUELLO CHE PUNIVA COL CARCERE DA 1 A 10 ANNI “CHIUNQUE PROMUOVE, COSTITUISCE, ORGANIZZA O DIRIGE ASSOCIAZIONI DI CARATTERE MILITARE, LE QUALI PERSEGUONO, ANCHE INDIRETTAMENTE, SCOPI POLITICI” e si organizzano per compiere “AZIONI DI VIOLENZA O MINACCIA”. Il trucco c’è e si vede: un provvedimento che abroga una miriade di vecchie norme inutili viene usato per camuffare la depenalizzazione di un reato gravissimo e, purtroppo, attualissimo.

Guarda caso a Verona esiste ancora un processo in corso da 14 anni a carico di politici e attivisti della Lega Nord accusati di aver organizzato nel 1996 una formazione paramilitare denominata “GUARDIA NAZIONALE PADANA”.

“AD ANDARE CON LO ZOPPO, VA A FINIRE CHE S’IMPARA A ZOPPICARE”.

Paolo R. Commentatore certificato 02.10.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento

È DA TANTO CHE VORREI RISPONDERE A LILIANA G., ROMA
(almeno per spiegare le ragioni che tempo fa interruppero il nostro rapporto)

Colgo l’occasione che ella stessa mi offrì il 02.09.10 00e07.
Sig.ra Liliana, lei è una persona che non ha idee molto chiare così come i suoi stessi propositi. Quando qualche tempo fa fui ignominiosamente attaccato e criticato da P. Rivera: lei non perse l’occasione per schierarsi dalla sua parte criticando ambiguamente il mio operato.
E un mese fa mi scrisse: “Vede Plinio a volte come è strana la vita?”
Beh, la vita sarà anche strana, ma con lei o per lei non lo è affatto!
E continua: ”Lei mi ha escluso dal suo universo, e qualcuno più rosso di lei e di me ci ha accumunati nel magico mondo di Luther Blisset!”
Dal mio universo – come lo definisce lei – si è esclusa da sé non l’ho esclusa io: è stata la sua incompetenza in merito ad esso, così come per molti altri.
Osservi come analizza la realtà del blog! Quindi secondo lei “qualcuno più rosso di lei e di me ci ha accumunati nel magico mondo di Luther Blisset!” Naturalmente quando scrive “qualcuno più rosso di lei e di me” intende affermare qualcuno più comunista di noi! Come se la questione fosse posta sulla quantità e non sulla qualità! Invece la questione sta proprio e soltanto sulla qualità! Ed è proprio per questo che quei due sbavarebbero ancora dall’ira e dall’invidia! Proprio perché sono privi di qualità comuniste: sono persone contro, non persone pro! E fino ad adesso il cosiddetto comunismo ha fallito proprio a causa della violenza e del raggiro che sono stati espressi sino dal lontano 1917!

Digitare su Google per sapere di Luther Blisset o di qualsiasi altro non è cultura, ma solo uno sterile e frettoloso tentativo di celare la propria ignoranza. Quando alla cosiddetta conoscenza non si dà il tempo di assimilarla si creano numeri e non individui. E sono gli individui che cambiano il mondo!

Plinio Il VECCHIO Commentatore certificato 02.10.10 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse non tutti sanno che....

Jeremy Rifkin e' considerato da Beppe Grillo ed ambientalisti come uno dei massimi esperti mondiali a livello di difesa dell'ambiente, ebbene forse non tutti sanno che l'unico Sindaco in Italia con cui Rifkin ha collaborato e' stato Gianni Alemanno che tra l'altro e' Sindaco di Roma e non di Rocca Cannuccia, ma si sa Alemanno e' per definizione e pregiudizialmente "cattivo" e quindi per gli organi di stampa la notizia e' passata sotto silenzio, se la stessa identica cosa l'avesse fatta Veltroni le cose sarebbero andate in maniera completamente diversa ed allora io voglio ribadire ai non romani che il Sindaco che piu' di ogni altro ha stravolto Roma si chiama Veltroni Walter, e' stato questo sindaco che grazie anche all'appoggio di "verdi" e comunisti ha sommerso Roma di cemento e centri commerciali, certamente Repubblica, il tg3 e Santoro non lo diranno mai, ma fuori da Roma sappia la gente che se Alemanno ha vinto non e' stato un caso ma la conseguenza di un mal governo durato troppi anni.

Andrea

Andrea Rossi 02.10.10 19:39| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

vday1, vday2, nobday, Woodstock 5 stelle, nobday2...

ma non l'avete capito che non cambia un cazzo?

e se anche cambiasse qualcosa (in questo caso la guida del paese) sarebbe solo un cambiamento di facciata 8come è stato con Obama ad esempio), e questo anche se fosse Grillo o, visto che uno conta uno, non cambierebbe un bel cazzo anche se fosse il sig. "uno conta uno" a diventare presidente del consiglio.

qui tutti lavorano per noi, perché sono noi. voi siete noi. e non sto parlando dei soliti anatemi complottistici.

è tutto molto più semplice.

grazie a tutti voi di cuore. senza di voi la società che noi avevamo immaginato e che ora vive, non sarebbe mai potuta esistere.

non spero che voi capiate. l'importante è che compriate, qualsiasi cosa, ma che compriate.

grazie ancora.

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 02.10.10 19:38| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia liberale è una truffa!

Ⓐrzân 02.10.10 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente ce l'ha fatta...
Prima proposta di legge della Trota Renzo Bossi figlio dell' "umbèrt":
Fare presidiare internet dall'esercito.


Bel pietro su Libero scrive che se sei un giornalista di sinistra puoi' stare tranquillo che non ti succede nulla...

Questi sono i nomi di giornalisti feriti o uccisi dalla mafia o dai terroristi... sono tutti di destra vero?

Giuseppe Alfano, Carlo Casalegno, Cosimo Cristina, Mauro De Mauro, Giuseppe Fava, Mario Francese, Peppino Impastato, Mauro Rostagno, Giancarlo Siani, Giovanni Spampinato, Walter Tobagi. Poi i giornalisti uccisi all'estero o in Italia in circostanze diverse: Ilaria Alpi, Enzo Baldoni, Ezio Cesarini, Raffaele Ciriello, Eugenio Colorni, Maria Grazia Cutuli, Almerigo Grilz, Gabriel Gruener, Marco Luchetta, Enzio Malatesta, Carlo Merli, Carmine Pecorelli, Guido Puletti, Antonio Russo e poi Graziella De Palo e Italo Toni scomparsi in Libano. Quindi gli operatori televisivi Dario D'Angelo, Miran Hrovatin, Alessandro Ota e Marcello Palmisano e Maurizio Di Leo, tipografo ucciso "per errore" dai Nar. Infine i colleghi "gambizzati" dai terroristi: Vittorio Bruno, Nino Ferrero, Antonio Garzotto, Indro Montanelli, Guido Passalacqua, Franco Piccinelli, Emilio Rossi e Giancesare Flesca e Giuliana Sgrena feriti all'estero.

Belpietro tranquillo se arrestano il tuo padrone sicuramente un lavoro al circo Medrano lo trovi ( con rispetto al circo Medrano )

franco f. Commentatore certificato 02.10.10 19:21| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 42)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A LUIGI di Napoli e…

Ieri notte e questa mattina ho preferito leggere, assistere (e quindi riflettere) più che scrivere (e quindi partecipare) alle sue “brillanti” performance: molteplici le sue, abbastanza singolari e totalmente… spettacolari o folcloristiche quelle di alcuni altri (decisamente qui dentro non si vuole elevare il grado di cultura e fuori abbiamo a che fare con… “pescicani” che ci divorano per cultura e mezzi; come ci si potrebbe mai confrontare con costoro?).
Nonostante i suoi buoni propositi, nelle sue molteplici prestazioni, si legge una fretta dell’agire e conseguentemente dell’affermare (aspetti della sua azione più superficiali e approssimativi che efficaci), oserei dire, senza nessun tema d’offesa ma semmai di consiglio, di realizzare. Eppure dovrebbe sapere ormai (e non solo da me) quanto tempo, energie, volontà, consapevolezze occorrono soltanto per tentare di realizzare un abbozzo di forza politica che lotti per la realizzazione di questi alti ideali. In breve: quanto siamo lontani. E lei ed altri volete realizzare. Ma realizzare che cosa? Possibile che non vi rendiate conto che questa società vive e vegeta sul fagocitare soprattutto una materia prima: la socialità? Altrimenti perche staremmo qui a discutere nella virtualità, attraverso l’uso di questo mezzo (ed altri prima di questo), anziché discutere nella realtà? Noi ci illudiamo di poter essere alternativi a questo sistema, ma in realtà, quando ce ne torniamo nel nostro privato, ce ne freghiamo del prossimo e/o del vicino!
Nessuna coscienza si crea con questo cosiddetto modo di vivere, figuriamoci quella di classe!
Pochi giorni fa ho inserito in un mio commento uno dei tanti insegnamenti di Marx sulla coscienza, ma quanti l’hanno letto, quanti hanno compreso, in sostanza, dell’essere sociale?

Allora ve lo riscrivo secondo Giorgio Gaber: “La coscienza è come l’organo sessuale o serve per la vita o serve… per pisciare”!
Saluti

Plinio Il VECCHIO Commentatore certificato 02.10.10 19:10| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA IERI HO ASCOLTATO COGLIONAZZI CHE DOPO "L'ATTENTATO" A BELPIETRO DANNO LA COLPA A GRILLO, A DI PIETRO, AI GRILLINI, AD INTERNET, A CHIUNQUE NON SIA ALLINEATO AI LORO

**I N T E R E S S I**.

Questi coglionazzi possono essere querelati ?

Possono essere mandati affanculo ?

Possono essere puniti ?

Possono essere menati per educarli ?

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 02.10.10 19:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo video è molto carino
ma, a vedere i vestiti, è il nobday n° 1
di dicembre

http://www.youtube.com/watch?v=FL7iyr5SUeI

su il nobday di quest'anno ancora nulla su youtube

Mi auguro che Grillo domani dica qualcosa su questa manifestazione, ma se non lo farà, siccome non mi faccio soverchie illusioni su lui come su altri, ne prenderò atto freddamente e proseguirò per la mia strada, che è la strada del popolo italiano e non di questo comico o di quel politico
Di settarismi solispstici credo che ne abbiamo visti anche troppi in Italia per crederci ancora

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE

DOBBIAMO INIZIARE DALLE ENERGIE RINNOVABILI,COME: SOLARE,GEOTERMICA,BIOMASSA E MOTO ONDOSO,AD OGNI COSTO.MA PRIMA CI LIBERERIAMO DELLA "CASTA" E MEGLIO SARA' PER EL GENERAZIONI FUTURE,L'ERA DEL PEYTROLIO E DEI SUOI DERIVATI,OLTRE AI GAS NATURALIS TA' PER FINIRE PER SEMPRE,CAMBIAMO FIN CHE SIAMO IN TEMPO!!!!!!!!!
GRAZIE 1000 GREREMY RIFKIN PER WOODSTOCK 5 STELLE

ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 02.10.10 18:55| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ustream.tv/channel/no-b-day2#utm_campaigne=synclickback&source=http://www.italiadeivalori.it/&medium=5851018


la diretta dal no b day

l'audio e molto mediocre ma meglio di niente

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 18:54| 
 |
Rispondi al commento

http://www.rainews24.rai.it/it/contacts.php

Scrivete qua mandateli affanculoooo

fulgy f., torino Commentatore certificato 02.10.10 18:53| 
 |
Rispondi al commento

=================================================
GIUSEPPE STRAZZERI
=================================================
A proposito del presunto attentato a Belpietro dovremmo smetterla con il solito buonismo imperante, sul politicamente corretto e porci alcune domande su questo presunto attentato.
Abbiamo un presunto attentatore che fa un presunto attentato a un presunto giornalista, che è stato visto, data la sua reazione, da un presunto poliziotto che da tre metri di distanza non riesce neanche a ferirlo, che non è stato visto da un altro presunto poliziotto (questo sordo e cieco).

Sarebbe bene considerare alcune cose:
La magistratura ha aperto un fascicolo, non per l'attentato, ma per tentato omicidio nei confronti del poliziotto;
Belpietro non è MAI stato fisicamente in contatto con il presunto attentatore, al momento era al sicuro dietro la sua porta blindata;
Chi legge un pò di cronaca sa che gli attentati vengano fatti in maniera diversa;
La strana coincidenza del poliziotto promosso dopo un caso simile (anche lì l'attentatore non è stato mai trovato);
Il poliziotto all'ingresso non sente alcun sparo (?) e non vede uscire nessuno;
Dagli altri ingressi non esce nessuno, le telecamere di sorveglianza non rilevano nulla, nessuno ha visto entrare o uscire l'attentatore;
Il misterioso stato confusionale del poliziotto: uomo avvezzo a funzioni di scorta da tempo, subito dopo appare in stato di shock;
L'attentatore non avrà agito in base ad impulso improvviso, avrà pianificato l'attentato, avrebbe in questo caso aspettato l'allontanarsi della scorta (?) prima di agire.
Basta leggere i giornali per capire che questa stria puzza.
Addirittura qualche mentecatto accusa il discorso di Di Pietro, mentre per pianificare un attentato suppongo sia necessario più di qualche giorno.
L'unico risultato di questa storia è la doverosa solidarietà a Belpietro, la rinnovata istigazione all'odio da parte del centrodestra.

Giuseppe Strazzeri (beppevicenza), Vicenza Commentatore certificato 02.10.10 18:53| 
 |
Rispondi al commento

UTOPIA
è utopia creare energia dalle fonti rinnovabili
è utopia riciclare i rifiuti
è utopia rimpiazare le auto a benzina con quelle a idrogeno o eletriche
è utopia parlamentari puliti
è utopia che la Terra è ROTONDA quindi LIMITATA
è utopia fermare le centrali nucleari
O è utopia tutto il contrario.
I veri pazzi sono quelli che credono di non esserlo.
Beppe tu qui in Italia e altri nel mondo sono l unica speranza per la Terra.
Prima o poi ci dobbiamo fermare altro che consumare di piu come dice lo psiconano
5 stelle le piu belle.

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 18:52| 
 |
Rispondi al commento

è incredibile come, com tutti i mezzi tecnici che ci sono, non ci sia nessuno che sia stato buono a mandare in diretta la manifestazione di Roma!

e invece è stata mandata in diretta la telefonata fiume di Berlusconi col suo programma al convegno del Pdl di Pietrelcina (si vede che Berlusocni sperava in un miracolo di Padre Pio!)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi afferma che il suo governo ha raggiunto grandi risultati contro la criminalità.

Non si riesce a capire, però, com'è che il capo sia ancora a piede libero...

cettina. .., isola Commentatore certificato 02.10.10 18:46| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 47)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggressione razzista a Gallarate (Varese): arrestato un estremista di destra


Avrebbe aggredito assieme a altri due uomini alcuni cittadini del Bangladesh, armato di un manganello nero con la scritta “Boia chi molla – Dux Mussolini”.

Per questo un estremista di destra di 37 anni è stato arrestato dalla polizia a Gallarate, nel Varesotto.

A denunciare l’episodio sono state le cinque vittime, che hanno fornito agli agenti le indicazioni per rintracciare uno dei responsabili, un volto noto alle forze dell’ordine.

I bengalesi hanno raccontato di essere stati aggrediti senza motivo mentre giocavano a carte in un circolo ricreativo della cittadina, colpiti con calci e pugni e apostrofati con insulti a sfondo razziale.


http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/aggressione-razzista-gallarate-estremista-destra-573407/

*****

Questo sì che è puro odio razziale distribuito a piene mani da quei signori di verde vestiti, Maroni e Gasparri ne prendano atto.

silvanetta* . Commentatore certificato 02.10.10 18:45| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ehi ragazziiiii!!!! una cosa che nun ce se crede!
pure berlusconi è andato al nbday, è un'ora che sta a parlare su rainews24, quello che doveva dare la diretta

liliana g., roma Commentatore certificato 02.10.10 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attentato a Belpietro , seconda la destra berlusconiana il mandante è Di Pietro, secondo la sinistra bersaniana è la violenza verbale e scritta di berlusconi, per noi è un figurante di mediaset per cambiare direttore .
Oppure una persona coraggiosa , ma impreparata. Sicuramente giusta.
Occhio per occhio.

cesare beccaria Commentatore certificato 02.10.10 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PREPARIAMO LE BARRICATE.

Agguato a Belpietro? Ora tutto torna.
Agguato a Belpietro e adesso il ministro Maroni vuole mettere il bavaglio alla Rete Nella grande incertezza delle indagini, il capo Viminale su una cosa non ha dubbi. Il colpevole è internet. "Qui - dice il ministro - si leggono accuse che possono dare a qualche mente malata lo spunto ad agire”

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 18:42| 
 |
Rispondi al commento

che schifo di diretta dà rainews 24!
ha dato di tutto
moda, discorsi di berlusconi, pubblicità
quello che ha dato di meno è stata la diretta

in quanto al blog di Di Pietro manco funziona

e il fatto che doveva dare il resconto minuto pe rminuto si è proprio bloccato

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto prima e meglio si potrebbe fare partendo sia con le rinnovabili sia con il risparmio energetico (studiando quanta energia costa un processo e cercare le soluzioni per risparmiare/condividere/produrre energia). Le tecnologie ci sono , basta collegare il cervello (dell'imprenditore) al problema.

Arnaldo . Commentatore certificato 02.10.10 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Rodotà: “Parlare oggi di informazione in Italia è diverso che parlare di informazione in qualunque altro paese. Le classifiche ci mettono in situazioni imbarazzanti. Nessun paese è paragonabile con noi. La società italiana si sta decomponendo. C’è una impressionante degradazione del linguaggio. Il sistema politico ha assunto tratti oligarchici che si affiancano alla perdita del senso delle istituzioni. Se questo sistema è diventato più oligarchico di quanto possa sopportare questo paese è colpa del sistema elettorale. Siamo in una situazione di pesante illegalità. E da quanto tempo c’è una acquiescenza davanti alle dichiarazioni della Lega che ci portano a un livello di barbarie impressionante. C’è stato l’attacco ai poteri di controllo. C’è l’attacco alla magistratura, L’attacco alla scuola. La riduzione impressionante dell’università. La mia facoltà è passata in pochi mesi da 89 docenti a 36. Troviamo anche noi la forza di un linguaggio che ci riscatti dalla mediocrità. E non possiamo passare da una denuncia così grave a eterne divisioni. Ora il motto deve essere. TUTTI CON TUTTI!”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il primo intervento dal palco è dei partigiani: “è giunto il momento di agire, lo dobbiamo a chi è morto per la resistenza. Siamo qua con voi contro un governo che corrompe le conoscenza. Ci rifiutiamo di consegnare ai nostri figli un paese così ridotto, così corrotto. Non è giusto. Solo uniti potremmo vincere. I nostri nonni non hanno esitato a combattere in montagna. Anche per non tradirli siamo disponibile in un nuovi conteso con nuovi strumenti ad andare nelle piazze . Viva la Costituzione, viva l’Italia”

Norma Rangeri, direttore de Il Manifesto
“Qui c’è l’Italia della democrazia. Qui c’è la libertà e l’onestà. Il Manifesto è un giornale che B vuole chiudere tagliandogli i finanziamenti che sono pochi e sono dispersi anche tra opuscoli che giornali non sono.
Il regime di B è ormai è così avariato che non va bene nemmeno a una parte del cdx.
Si boffizza chi non è d’accordo. Loro la chiamano informazione. Saviano la chiama ‘la macchina della paura’. Noi siamo qui perché non abbiamo paura. Contro il popolo viola spargono odio e poi dicono che siamo noi a diffondere odio. Leggete i giornali e difendetevi!”
“Sono assolutamente contro ogni forma di violenza. Ma se il linguaggio dei giornali è stato definito un killeraggio, anche se il linguaggio pubblico è violento, allora ci sarà un problema. “

viviana v., Bologna Commentatore certificato 02.10.10 18:30| 
 |
Rispondi al commento

IRLANDA

Aspettando lo schianto

Il buco della Anglo Irish ha toccato i 50 miliardi di euro. Il governo continua a rassicurare i cittadini, ma la caduta libera dell'economia dell'ex "tigre celtica" sembra inarrestabile.

http://www.presseurop.eu/it/content/article/351391-aspettando-lo-schianto


Ieri sera a L'ultima parola, la trasmissione comica di Paragone, quello scienziato di Gasparri ha detto in pratica che l'agguato a Belpietro è colpa di Grillo e Di Pietro.
Poi non meravigliamoci se siamo un paese che sprofonda, con certi politici.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.10 18:09|