Polesine, 11/1951 - Vicenza, 11/2010

Alluvione a Vicenza e abbandono del territorio
(4:03)
vicenza.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Tra l'alluvione del Polesine del 1951 e quella di Vicenza del 2010 ci sono alcune importanti differenze. Nel 1951 piovve per due settimane, nel 2010 ha piovuto per tre giorni. Nel 1951 avvenne in gran parte per cause naturali, nel 2010 è stata frutto dell'abbandono e della cementificazione del territorio. Nel 1951 il Po non fu deviato dagli americani, nel 2010 il Bacchiglione, il fiume che ha inondato Vicenza, è stato deviato dagli americani per la base militare Dal Molin (vedi filmato). Infine, nel 1951 i giornali si occuparono del disastro, nel 2010 i giornali si occupano delle zoccole, ma non può piovere per sempre.

"Caro Beppe,
l’inondazione è arrivata a Vicenza improvvisamente. Il Bacchiglione è esondato. La gente si è scontrata con un’ondata d’acqua che invadeva strade, negozi e abitazioni nel centro storico come nei paesi. Gli esperti dicono che le cause sono state molte: un repentino cambiamento di temperatura ha comportato il veloce scioglimento della neve sui monti sovrastanti, l’eccezionale quantità d’acqua piovana caduta sulle Prealpi Vicentine in un arco di tempo così breve (450-500mm in 48 ore, 92mm a Vicenza fonte Arpav), nonché la mancata realizzazione di opere per la tutela del territorio previste già dopo l’inondazione del 1962 e mai realizzate. Aggiungiamo il vento di scirocco che ha aumentato la spinta del mare impedendo il deflusso delle acque, la cementificazione degli argini, la canalizzazione dei torrenti e la mancata manutenzione dovuta ai tagli ai finanziamenti (80% in meno rispetto agli anni scorsi) e il Bacchiglione non ha più retto. Alcune aree del vicentino sono alluvionate troppo spesso e con intensità sempre più frequente.
Sicuramente, conferma Giancarlo Albera del Comitato No Dal Molin, l’area su cui sorge ora la nuova base americana avrebbe potuto fungere da bacino di raccolta dell’acqua come avveniva in passato, invece ora l’estesa cementificazione di quel territorio (584 mila metri quadrati) si aggiunge ad un’urbanizzazione forsennata adoperata nell’ultimo decennio in tutto il territorio provinciale. Nonostante l’argine del fiume si sia rotto alcuni km più a monte, i lavori sul confine nord-est della base hanno previsto l’innalzamento dell’argine a discapito del limitrofo Comune di Caldogno, uno dei più colpiti. Si sa inoltre che è in atto una compressione della falda sottostante il Dal Molin, dovuta alle migliaia di pali piantati per le fondamenta che sottraggono un grande volume utile all’immagazzinamento dell’acqua, come più volte denunciato.
La lesione al territorio è in corso da molti anni, serviva forse un altro preavviso di quanto stava per accadere? Note le cause, si conoscono anche i rimedi: interventi strutturali e di rifacimento degli argini, creazione di bacini di laminazione e casse di grande espansione per lo sfogo delle acque. L’esondazione controllata in appositi vasi di espansione e tracimazione per “tagliano le punte di piena” nei punti strategici a monte del rischio previsti e mai realizzati a:
- Sandrigo per l’Astico da 8-10 milioni m3
- Caldogno per il Timonchio 3.8 milioni m3
- Trissino per l’Agno-Guà 3.8 milioni m3
- e per il Retrone servivano 1 milione di m3.
I politici di professione favoriscono interventi più visibili e per cui è facile ottenete consenso, strade o impianti sportivi, ma quello che serve qui veramente sono norme di salvaguardia dell’equilibrio idrogeologico, la creazione di un piano fluviale regionale che ancora ad oggi è inesistente e la mappatura delle zone più a rischio. I comitati cittadini sono pronti a collaborare ma le istituzioni?" Laura Treu, MoVimento 5 Stelle

lasettimanabanner.jpg

grilloisbackmini.png Beppe Grillo is Back
Dal 9 al 12 novembre, il tour Beppe Grillo is Back a Firenze. Suggerisci a Beppe un tema su questa città!

Postato il 5 Novembre 2010 alle 15:14 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (797) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Agno, alluvione, Astico, Bacchiglione, Caldogno, Dal Molin, esondazione, Guà, Laura Treu, MoVimento 5 Stelle, No Dal Molin, Retrone, Sandrigo, Timonchio, Trissino, Vicenza

Commenti piu' votati


CORAGGIO VENETI!

Con la Lega che governa il Veneto e L'Italia, tra poco vi arriveranno miliardi di euro: ci pensera' la lega! Inoltre con la Protezione Civile avete subito solo il minimo disagio, data l'efficienza nella segnalazione di quanto doveva avvenire in Veneto e la prontezza nell'intervenire ovunque nelle zone allagate.

Poi voi veneti siate abituati a tirarvi sù le maniche e non a piangevi addosso, come invece fanno tutti gli altri italiani, soprattutto quelli del Sud Italia.

COME ERANO QUELLE BATTUTE LEGHISTE DEL PASSATO COSI' SPIRITOSE?

FORZA ETNA?

NON MI RICORDO...

DIMENTICAVO: SENTO PARLARE DI SOLIDARIETA' NAZIONALE; NAZIONALE? NAZIONALEEEE? QUALE? LA NAZIONE ITALIANA; MA VAAA?

Speriamo che questa disgrazia v'insegni qualcosa!

AUGURI COMUNQUE!

Max Stirner


Io da napoletano residente in Veneto da decenni spesso ho sentito: "Forza Vesuvio", " Vesuvio bruciali tutti". Insomma, cori da stadio ispirati da leghisti senza palle che quando pero' li affronti faccia a faccia se la fanno nelle mutande. Ora, pero', e nonostante tutto non me la sento di infierire. So che in Veneto molta overa gente ha perso tutto e me ne dispiace. Certo non mi metto a gridare "Forza Piave", "Piave annegali tutti". Forse dovrei ma non ci riesco. Ora pero' l'unica cosa che dico e' la seguente: Avete al governo la mitica destra, il Berlusca del "ghe pensi mi" e il Bossi del " ce l'ho duro". Mo' vediamo che fanno anche loro per i veneti...
A parte che qualcosetta in sti giorni e' accaduta pure in Calabria, o sbaglio?

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 05.11.10 16:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione


IL CUORE LEGHISTA DEL VENETO

Siamo nel cuore leghista , nel Veneto dove Zaia ha doppiato gli avversari , dove la maggioranza delle amministrazioni è leghista , dove tutto è normale , dove non cambia un xazzo.

Siamo nel vicentino dove 9 bambini non abbienti che non hanno pagato la mensa , andavano avanti a pane e acqua ....precisamente a Montecchio Maggiore .
Dove l'anima leghista si erge , dove c'è gente laboriosa che si fà il xulo , dove si tiene all'ordine e si cerca di fare molto per i voti ,per il consenso popolare-elettorale e poi niente di strutturale per il resto.

FEDERALISMO FECALE , CEMENTIFICAZIONE , TRASFORMAZIONE DI COLLINE CON DISTRUZIONE DI BOSCHI IN VIGNE ( FINANZIAMENTI EUROPEI ) .

La priorità è il federalismo , per annegare in solitudine . Viene da dire a chi ha cacciato Ricca e Papillo con la bandiera italiana .....che ora non invochino lo stato d'emergenza , perchè lo stato è la padania e chiedano alla Padania aiuto e soldi...

Ma questo alimenterebbe una polemica da 4 soldi.

Si puo' averlo duro , si puo' far finta di assecondare la rabbia , la mancata sicurezza , si puo' gridare roma ladrona , ma poi per chi ha un po' di cervello .....APPARE IL NULLA.

Le chiacchiere padane , le ampolle , i falsi riti del buffone di Bossi e le xazzate , l'assecondare i poteri forti , il supportare un finto governo....poi alla fine SI PAGA.

Con le chiacchiere non si fanno interventi strutturali sul territorio , sui piani regolatori , sull'agricoltura , sulle piccole imprese.

i leghisti SONO ANNEGATI IN CHIACCHIERE E PALLE .

E ora annegano veramente insieme al veneto e alla gente incolpevole....

Zaia ! alla prossima innondazione ....preparati ai calci in culo...

Non tutti i leghisti ...... sono fessi.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.10 16:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scritto nel mio blog nel febbraio 2009.


Bisogna, in molte aziende, fermare la produzione in modo da smaltire, un po' alla volta, quelle che sono le giacenze presenti nei magazzini. I dipendenti ovviamente si troverebbero senza lavoro. Ma questi dipendenti potrebbero essere utilizzati per compiere altri lavori. IN QUESTO MOMENTO ci sono da fare: INFRASTRUTTURE, INFRASTRUTTURE!
E' inutile produrre, quindi, in continuazione perché questo porta a quello che é accaduto nel 1929 a Wall Streeet: le aziende avevano sovraprodotto, si erano trovate con i magazzini pieni di merce invenduta, erano state costrette a licenziare i dipendenti, i dipendenti licenziati non spendevano più (o spendevano meno) per comprare altri prodotti, le aziende che producevano questi prodotti si erano ritrovate nella stessa condizione e tutto ciò aveva creato un "circolo vizioso".

LA SITUAZIONE ATTUALE non ha nulla di differente con ciò che é successo nel 1929 a Wall Street.

Allora bisogna che si creino delle sinergie fra le varie aziende, in modo che i dipendenti possano essere indirizzati, PER UN PERIODO DETERMINATO E NON PER TUTTA LA VITA, verso altre forme di lavoro.
Sistemare le strade, ristrutturare i palazzi e/o le case diroccate (non costruire, quindi, nuove case), fare opere di bonifica, riassettare completamente il sistema fognario, etc.: CI SONO TANTISSIME COSE DA FARE.
Forse questi brillanti esponenti economici e non solo (politici in primis), come ho scritto all'inizio dell'articolo, non si stanno accorgendo che ci sono continui smottamenti, ci sono le strade che definire in condizioni pietose é riduttivo, ci sono allagamenti causati da un inefficiente sistema fognario, ci sono palazzi e/o case dove i topi regnano sovrani, etc.
Non biogna parlare, bisogna FARE, FARE, FARE, FARE!
Etc..

Ripeto, scritto nel febbraio 2009. Art. completo
http://www.sapienza-finanziaria.com/2009/02/ce-la-crisi-allora-ce-unopportunita.html

Marco Calì

www.sapienza-finanziaria.com/


TRANQUILLI, TRANQUILLI.
SPOSTEREMO IL G8 A PADOVA!


A PROPOSITO.
Sapete che la Commissione europea vuole seppellire i rifiuti radioattivi in profondità ed impedirne l'export verso paesi extraeuropei???
Da qui la proposta di costruire depositi definitivi, in profondità, "almeno a 300 metri" dalla superficie.
Quindi, chi vorrà costruire una nuova centrale nucleare dovrà inviare a Bruxelles, insieme al piano di realizzazione del nuovo impianto, anche quello per il deposito di stoccaggio definitivo delle scorie prodotte.


CHE NE PENSATE DEL GARIGLIANO???
TANTO SIAMO GIA' LA PATTUMIERA D'ITALIA.
NON CI FACCIAMO MANCARE NULLA NOI CAMPANI!


Gia' nel 1979 l'acqua del fiume Garigliano invase la centrale atomica: il resto ce lo ha raccontato l'Avv. Marcantonio Tibaldi, intervistato da Antonio Ciano nel 2003, prima che morisse.

Si appresero notizie sulle malformazioni congenite registrate nei vitelli allevati nella zona contigua alla centrale accompagnato ad un sospetto intensificarsi di malformazioni genetiche a partire dagli anni 1964/65 (perfetta coincidenza con l’apertura della centrale), con casi di ermafroditismo e anchilosi.
Emersero anche dati archiviati dalla Usl Latina-6 di Formia, relativi a malformazioni genetiche registrate sui neonati (19,57 %. nel 1984), casi di bambini anencefali registrati all’Ospedale di Minturno o il ciclopismo del I semestre ’84 presso l’Ospedale Civico di Gaeta.
Scenario infine reso ancora più cupo dai dati Istat del settennio ’72-’78 sulla mortalità per tumore e leucemia nella piana del Garigliano.

QUESTO PAESE CADE A PEZZI E STIAMO IN MANO AI PAZZI!!!

P.S

Agenzia per la Sicurezza
VERONESI nominato presidente!!!

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.10 15:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

OLTRE ALLE PAROLE,QUALCHE FATTO.

Trovo più giusto che a segure le parole ci sia anche qualche fatto.

Ci saranno(purtroppo)nelle zone limitrofe all'accaduto un migliaio di disoccupati?

Perchè non mettiamo dieci euro per uno e li facciamo lavorare nelle zone alluvionate?

1000 persone a mille euro l'uno fanno 1.000.000 di euro,bastano dieci euro ciascono per 100.000 persone.

Potrebbe essere un buon esempio di Civic Company,tanti "uno" che insieme possono fare quello che "uno" solo non può.

L'accendiamo,o no questa caxxo di Ferrari?

WiFi libero e teste legate non collimano!

Questi spostano i fiumi e noi non riusciamo a spostare una una paglia,partiamo veramente dal basso,sono sicuro che ci verranno appresso in moltissimi,basta fare le cose fatte bene e onestamente,essere al 100% trasparenti e,i mezzi non mancano.

Che ne dite,si potrebbe fare?

E ditela qualche caxxata anche voi,non posso essere solo io a prendermi del coglione,dividiamoci da buoni compari queste lusinghe!

Anzichè prendervi a insulti sparate pure voi qualche proposta,potrebbe essere più utile!

PROPOSTE,VOGLIO LEGGERE PROPOSTE,NON LE SOLITE DISCUSSIONI TRA CHI CE L'HA PIU' LUNGO O PIU' PELOSA!

AVETE SCASSATO ER CAXXO!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.10 16:14| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: “Nel caso Ruby c’è la mafia dietro gli attacchi”.
Allora, dopo questa clamorosa new entry, è necessario aggiornare l’elenco di quelli che, a suo dire, complottano contro di lui.
Allora fino a ieri eravamo rimasti a:
i magistrati rossi, i giornalisti di sinistra, i comunisti, i giornali stranieri, gli intellettuali di sinistra, Santoro, Dandini, Fazio, Luttazzi, Sabina Guzzanti, Saviano, Confindustria, i sindacati (alcuni), Antonio Di Pietro, Fini & finiani, il Presidente della Repubblica (tra un dormiveglia e l’altro), il Parlamento Europeo, i pentiti di mafia pilotati, i gay, gli ebrei, Bin Laden, la mafia e… chi manca ancora?
Pippo, Pluto e Paperino ed il quadro dei feroci cospiratori, che gli faranno meritare un posto in un ospedale psichiatrico, è veramente al completo…

Franco F. Commentatore certificato 05.11.10 18:41| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

lory del santo difende il nanopedofilo su la7!

lui paga gli stipendi, dice la "cara" ragazza!

il suo lo ha pagato di sicuro, chi se la scorda sta zoccolona al drive in a fare l'oca, con le tette al vento!

e chi si scorda anche la "prestazione" data ad uno sceicco?
prestazione di cosa si sa!

brutta zoccola, il solo fatto che abiti dove stava colui che a sua insaputa aveva la casa, fà venire dei dubbi su come ti sei guadagnata i soldi!

ma d'altronde per difendere un puttaniere serve una puttana!

il Mandi Commentatore certificato 05.11.10 22:27| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da un'occupazione che fa danni, come sempre e come ogni occupazione (quella USA in Italia) ad un'altra...

Caro Beppe,

cosa ne dici di sostenere questa bella iniziativa con un banner nel tuo blog. Anche Voi amici blogger. Fatela girare, compilatela e sostenetela.

Sono studenti israeliani che si rifiutano d fare i due anni di leva OBBLIGATORIA (uomini e donne) per una DITTATURA MILITARE che occupa al di fuori di ogni legge la terra di Palestina, ed invitano ad inviare il loro messaggio di sdegno al Ministro della difesa Ehud Barak.

Questa di seguito è la traduzione della mail già compilata che invierete al Ministro Barak.

"Appoggio gli Shministim e il loro diritto di opporsi pacificamente al servizio militare. Mi appello per la liberazione di quegli adolescenti che sono stati incarcerati per il loro rifiuto di principio a servire un esercito che occupa i territori palestinesi. La detenzione di questi obiettori di coscienza è una violazione dei loro diritti umani e contraria al diritto internazionale. Sono ispirati a questi studenti le loro controparti in Palestina, la cui resistenza non violenta all'occupazione indica la via per una pace giusta e la sicurezza per tutti i popoli della regione. Essi sono la nostra migliore speranza per il futuro. Vi esorto ad ascoltare loro, e non punirli."

Questo il link all'iniziatva:
http://december18th.org/

Grazie anticipatamente a tutti quelli che parteciperanno a questa CAMPAGNA PER LA PACE.

P.S: all'iniziativa partecipa anche Omer Goldman che è la figlia nientemeno che dell' ex vice-capo del Mossad. (la vedete nel video che c'è al link)

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 05.11.10 15:49| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trent’anni di bugie, vi svelo la truffa dei partiti. Tutti: destra e sinistra.

- di Giorgio Cattaneo -

Come direbbe Beppe Grillo: ci hanno preso per i fondelli. Tutti: destra e sinistra. Politici impegnati a recitare nel loro teatrino elettorale, ma in realtà ridotti a semplici sudditi, servi ottusi e corrotti del pensiero unico, meri esecutori dei diktat del vero potere, quello dell’industria e della finanza, complice anche l’appoggio della politica cattolica. Firmato: Maurizio Pallante, il guru della Decrescita all’italiana. Che stavolta non tiene una conferenza e non firma un saggio sul dogma folle dello sviluppo illimitato, ma addirittura un romanzo: ambientato nell’hinterland di Torino, in un ex paese divenuto città. Un plastico perfetto per mettere in mostra, spietatamente, tutti gli orrori dei “trent’anni che sconvolsero il mondo”: una trappola dalla quale, ormai è evidente, non sappiamo più come uscire.

Destra e sinistra? Mentivano, entrambe: perché proclamavano di battersi per un umanesimo che nei fatti tradivano ogni giorno. Giuravano di lottare per l’uomo, invece erano agli ordini della Grande Macchina, il sistema stritolatore e irresponsabile fondato sulla produzione suicida di consumi, veleni e rifiuti, in cambio di profitto a qualsiasi costo. Il Sol dell’Avvenire? Sarebbe sorto su un mondo ridotto a sterminata discarica per masse ormai inebetite dalla televisione.
Un immondezzaio di tradimenti: contro la libertà, l’uomo, la felicità, la terra, l’acqua, l’aria. Hanno rubato tutto, anche il futuro. Senza mai dire la verità. Mai, neppure una volta, vittime com’erano – anche loro, i “mezzi uomini” della politica – di un sistema feudale, fondato sulla dittatura dell’economia e sorretto dal potere dei partiti che, attraverso le elezioni, regalavano al pubblico pagante l’illusione ottica del grande gioco chiamato democrazia...

continua:

http://www.libreidee.org/2010/11/pallante-trentanni-di-bugie-vi-svelo-la-truffa-dei-partiti/


Perché non chiedete alla moglie di Bossi se devolve agli alluvionati i 700.000 euro che ha rubato allo stato italiano per la fantomatica scuola padana? Coglioni!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.11.10 22:31| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

E' strano!
Una alluvione disastrosa,
nel paradiso terrestre padano?
Lavori di contenimento fatti male
o addirittura non fatti
nella regione con i politici
più efficienti
ed onesti d'Italia?
Mah.....!
Non è possibile!
E' sicuramente colpa
di chi non vuole il federalismo
e cioè di Roma ladrona,
anzi è colpa dei meridionali,
anzi dei napoletani,
no, no, anzi, adesso che ci penso
è colpa degli extracomunitari,
cioè pensandoci meglio,
sono stati i rumeni,
che si sono alleati
con i marocchini e agli algerini.
E' stato un attentato degli islamici!!!!

P.s.
mi scuso per l'ironia
con i veneti che hanno avuto
danni e morti,
ma quando ci vuole, ci vuole.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 05.11.10 20:00| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

OT:
NOTIZIA BOMBA:
Umberto Veronesi Presidente dell'Agenzia nucleare per Italia,non più! Infatti rinuncia all'incarico già poche ore dopo che la notizia della sua nuova investitura rimbalzasse sui vari organi d'informazione.Il premier Berlusconi interviene direttamente sulla questione ammettendo di volere a capo dell'Agenzia un uomo già noto a molti italiani e non solo,noto in tutto il mondo per la sua preparazione,conoscenza e capacità nel settore del Nucleare,ovvero Homer Simpson.

Alberto Palistra 05.11.10 23:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Fotovoltaico sui tetti o sul suolo agricolo ? Il Movimento chiede garanzie precise e Pd,Sel,Idv,Pdl,Lega votano contro!

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/emiliaromagna/2010/11/fotovoltaico-sui-tetti-o-sul-suolo-agricolo-il-movimento-chiede-garanzie-precise-e-pdselidvpdllega-v.html


Cari signori, vivere in Veneto in questo momento è difficile come altrove, con qualche rara eccezione. Un veneto è molto orgoglioso, pur di farcela senza aiuti farebbe i salti mortali, ma ancor di più è in grado di suicidarsi per la vergogna di non riuscire a pagare i suoi dipendenti e a mantenere la sua famiglia.. Un veneto paga le tasse (forse non tutte, ma mi domando qual'è la regione in questo paese con quasi il 50% di tasse che riesce a dare 6 mld di euro all'anno). Il Veneto è ricco, ma basta studiare un po' di storia per vedere che non è sempre stato così. E che il Veneto sia leghista è un'altra, enorme, grossissima balla che viene messa sui giornali per farci apparire stupidi... Il veneto, l'uomo veneto, è ospitale, tremendamente ospitale: ha ospitato Greci, Romani, Bizantini, Longobardi, Franchi, Svevi, Francesi, Spagnoli, Austriaci, Piemontesi, Tedeschi, Inglesi, Americani, Marocchini, Cinesi, ecc. ecc. ecc. e continueremo ancora farlo, a mischiare la nostra cultura con quella degli altri popoli, ma una cosa è sicura: quando un uomo nato in un'altra nazione viene ad abitare in Veneto, diventa anche lui veneto. Nelle parole, nell'ospitalità, nel SACRIFICIO! La verità è che quando capitano disastri come questo, in Veneto, il mio Veneto, ci rimbocchiamo le maniche e non sto dicendo che non abbiamo colpe (quando si costruisce un quartiere in una zona chiamata Paltana = Fango forse è il caso di chiedersi perchè si chiamava così) ma questa volta non riusciremo a rialzarci senza un sostegno, perchè l'uomo veneto si sente veneto perchè è nato e cresciuto qui, e si vergogna di definirsi ITALIANO perchè dopo tutte la promesse da 150 anni di storia si sente sfruttato e preso in giro come i cittadini campani che protestano per i rifiuti, a cui va tutta la mia solidarietà. Vi chiedo aiuto, più aiuto che potete, io non voglio stare ad aspettare la politica, è la politica che non può fare a meno di noi, ma un veneto non può fare a meno degli ITALIANI, AIUTATECI!..

Matteo Loreggian 05.11.10 21:01| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zaia e lombardo uniti a chiedere soldi pubblici

che differenza hanno? soldi pubblici in dialetto siciliano o veneto si dice uguale?

due cacole che chiedono soldini per loro sporchi affari.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.10 17:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed un'altra Notte ancora, ingabbierai il Volo, o Candida Colomba, ancor ti negheran le Acque il Planar nell'oro della tranquilla Pace.
Ancor il Deserto di gocce, a bruciar le valli, Tue.
Percossi i Silvestri e resinosi pini, all'Altopiano, eretti Campanili e Pietre, a Lacrimar nel freddo ed untuoso Bigio, Fiori e Grano dei fondali a giacer solitari e lenti, nel camminar la strada del mesto Morir.

E pur Vedi il Loto, le Ninfee a trapuntar Maree d'un Aspro, asciutto e levigato Carso d'Anime, assetato di Vele e Gusci, a Traghettar la Vita di tante Croci, issate ai Mari del Sud, sin al Cielo, dove il Pianto d'Angeli si fa Goccia, Perla al Calice di Mani, in trepidante Attesa.
Dolce terra delle Venezie, dove riposan i Semi delle mie genti Antiche.
Vi sono Entro, due volte morto di troppe vuote e fredde Parole al tuo Fecondo Grembo, scagliate a Freccia.
Genti del Sud, Ti han Librato la Colomba Nuova in Volo: Accogline il suo Cuore Grande, offrine Dimora.

Potrai asciugarne il Viso al Seno, alla sua Dolce e Fraterna Ala....
No, non è retorica.
Non Temere, mai, l'Amore.

enrico w., novara Commentatore certificato 06.11.10 01:09| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io invece penso di essere meglio di tutti quei leghisti che non facevano altro che disprezzare il meridione e esaltare l'efficenza padana. Pertanto esprimo la mia solidarietà anche a tutti quelli che, in occasione delle diverse catastrofi italiane, non hanno avuto niente di meglio da fare che mettere a disposizione degli altri solo la propria coglioneria. Probabilmente adesso qualcuno sposterà il fazzoletto verde che copre gli occhi e impedisce di vedere che, al pari degli altri, dopo tanti proclami i politici leghisti si sono stabiliti definitivamente in Roma Ladrona e ci stanno bene. Auguri, gente veneta.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.10 23:43| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

...Mi ricordo ancora quel "Forza Etna",
ma sopratutto la generosa risposta degli
amici napoletani, in quel di Verona, del delizioso e geniale: "Giulietta è 'na zoccola"

Che ho voluto considerare solo un:
"battibecco fra amici".

Ma ora mi spinge a dire, con sincerità e solidarietà: " Forza Vicenza !"
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 06.11.10 00:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una volta si diceva: "Piove, governo ladro"

Nella variante Grillo invece la colpa e' degli Americani.

Buono il Barolo, eh Beppe?

Basterebbe non esagerare troppo pero'.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 05.11.10 22:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMBIO RADICALE

Basta divisioni,basta demagogie,basta differenze.
Quando accadono le tragedie di cataclismi si spera nell'unione delle persone per supportare i malcapitati.
Da noi e forse in tutto il mondo avviene il contrario.
Nord e sud che si fronteggiano a colpi di tragedie.
Un alluvione al nord,una colata di lava al sud.
Hanno trovato il metodo anche per sottrarsi alle responsabilità.
Adesso si lancia l'osso nel mezzo e chi lo sbrana prima ha vinto.
E' colpa dell'acqua, è colpa del freddo, del caldo, del mare del sole, del clima.
Insomma è colpa della natura.
La natura ti da un territorio e tu lo devasti, ma è sempre colpa della natura.
Per colpa di pochi industrialotti del cemento che si sono abbuffati da nord a sud, ci ritroviamo a combattere da soli senza armi.
E' questo il problema:in questo paese non ci sono mai colpevoli e pene.
Si conoscono tutti i nomi e tutte le società che hanno provocato scempio e distruzione ma nessuno paga.
Il cittadino che chiede giustizia è giustizialista,quello che muore è distratto,quello che perde tutto si arrangi.
Ed allora avanti nelle differenze, alimentiamo l'odio ed il gioco è fatto.
Tanto ai nostri governanti che gliene frega?
Ognuno di loro avrà acquistato una casa ad Antigua o in qualche altro paradiso lontano dal nostro inferno quotidiano.
Badate bene sto parlando dei governanti tutti, tutti quelli che prendono stipendi e pensioni da nababbi e che non hanno fatto e non fanno niente per cambiare lo stato delle cose.
Hanno trovato il metodo per risparmiare:lasciarci morire.
Nonostanto tutto quello che si dice tra nord e sud, io non vedo differenze nelle tragedie che obbligatoriamente devono unirci.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 06.11.10 12:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un paese per troppo tempo servo!
è questo il guaio più grande!
si è generato solo schiere di schiavi , che non solo in nome del profitto del solito politico corrotto democristiano, piddino, leghista-berluschino , ma anche in qualità di vassallo dello straniero che ci avrebbe liberato dal "nulla" !

La base di Vicenza ha anche la sua pesante responsabilità nell'alluvione!
chissà le truppe d'occupazione in Iraq e in Afghanistan come agiscono nei riguardi dei "danni
ambientali" ?

Mi ricordo che secondo dei testi antichi, fu proprio tra il Tigri e l'Eufrate il primo diluvio
universale ! ...con l'acqua qualcuno dall'alto si tolse alcune merde semiumane che infestavano il mondo di quei tempi!

meditate...il 2012 s'avvicina
troverà solo pecore e lupi, niente umani!

Saluti interstellari


NESSUNO DEI TG NAZIONALI NE DA' IMPORTANZA, ma da 3 giorni, tra Vicenza e Padova, si è alluvionati: alcune vittime, migliaia e migliaia di sfollati, danneggiate circa 500 000 persone, miliardi di euro di danni; rispetto al 1966 è caduto più del doppio di pioggia e questa sera si sono ancora alluvionati dei ...paesi in provincia di Padova, a causa dell'eccezionalità della lunghezza della piena; la protezione civile la stanno arruolando tra i cittadini; per Bertolaso è tutto sotto controllo, il governo, i ministri Veneti non si sentono, e da lunedì ancora pioggia http://mattinopadova.gelocal.it/

nico mazz 05.11.10 17:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RINGRAZIAMENTI, PASSIONALITÀ E PREGIUDIZI

“Non cercare il favore della moltitudine: raramente esso si ottiene con mezzi leciti e onesti. Cerca piuttosto l'approvazione dei pochi; ma non contare le voci, soppesale.” Immanuel Kant

Ringrazio tutti coloro che ieri notte mi hanno votato: verdi e rossi (senza meravigliarmi anche i miei noti detrattori), ma io preferirei che i miei interventi nel blog fossero capiti più che essere votati, insomma che servissero a far… “aprire gli occhi” seppur ad alcuni di voi: in modo tale che si riescano a comprendere i tempi e il mondo in cui eufemisticamente viviamo. È un’opera ardua? Lo so, ma non impossibile. Perciò rispondo ben volentieri a:
● Luca m., constato che ancora frequenta questo luogo, mi legge, mi approva, ma preferisce quando non divago. Lo so, ha ragione: ma a volte è giocoforza… “divagare”. Grazie
● Luca D’Alessio, l’Italia, essendo uno Stato capitalista, non è fondata sul lavoro (categoria politica, economica e sociale suscettibile di varie interpretazioni), ma è fondata – come tutte le Nazioni oggi al Mondo (e non esagero) – sullo sfruttamento dell’Uomo da parte di alcuni uomini. Luca, la realtà non è affatto come la conosce lei. Saluti
● A veet m., Grazie.
● A Lovigio, il titubante temporeggiatore (e lo sa perché), la ringrazio della sua difesa presso O. Mori ed altri (ma poteva farne a meno, se doveva farlo in quel modo: immette troppa passione in quello che fa… sotto il commento dell’ahimsa lei è stato violento) e la ringrazio del suo implicito consenso. Poi per quanto riguarda il resto che ha svolto, durante... “a nuttat”, ha avuto tutte le ragioni del mondo. Salve
● Bene ha risposto Lovigio a Thomas Peres, e a Giorgio T.,. Ma Giorgio T., ma le sue “altre strade” non le ha indicate. Ma è giusto che sapessero entrambi che non sono anti-, ma sono pro, cioè un comunista come lo si può essere soltanto oggi.
Avrei voluto non superare i 2000 caratteri, ma mi è giocoforza farlo.
(segue

Plinio Il VECCHIO Commentatore certificato 05.11.10 19:04| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NESSUN AIUTO AI RAZZISTI VENETI DELLA LEGA LATRONA
DIO LI HA RICOMPENSATI FINALMENTE... E HA ALTRI REGALINI
IN SERBO...
W IL FEDERALISMO IN AMMOLLO !!!

Ennio Cappitini 06.11.10 09:57| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori