Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Comunicato politico numero trentotto


beppe_sparrow.jpg

Il cadavere di Berlusconi è ancora caldo e già spuntano i pretendenti come i funghi dopo la pioggia. L'Italia è piena di leader e non lo sapevamo. Sono in tour elettorale permanente, sulle piazze e sulle prime pagine dei giornali e soprattutto in televisione. I loro sponsor, le lobby che li sostengono stanno scaldando i motori. Il lavoro per cui queste nullità sono pagate dai cittadini, l'unica attività che è loro attribuita, può, come sempre, attendere. Questi nostri impiegati dallo stipendio stellare si possono permettere di fare solo a tempo perso il ministro, il presidente di Regione, della Camera, il sindaco o il parlamentare. Sono i nostri Obama bianchi. Nel frattempo il Paese frana e i media si concentrano sulle minchiate come il bunga bunga. adeguate al livello medio del giornalista (ma cosa vuol dire giornalista?) italiano. La politica grazie al miliardo di euro di finanziamenti elettorali gabellati per rimborsi (solo il PDL incassa mezzo miliardo di euro e il partito più sfigato una settantina di milioni) sta preparando la campagna elettorale. I manifesti, pagati dai cittadini, sono ovunque con le facce di giovani vecchi e di vecchi rincoglioniti. E il consueto messaggio: "Sei tu a scegliere il candidato con le primarie". L'ennesima presa per il culo da parte di TUTTI i partiti che hanno voluto l'attuale legge elettorale che non consente l'elezione diretta del candidato. Berlusconi (insieme a Fini, Casini e Bossi) la fece approvare e Prodi (con ogni partito della sua coalizione) se la tenne ben stretta. E ora vogliono cambiare la legge? Loro? Proprio loro? Si possono definire farisei o meglio ancora facce di m..da. L'Italia ha bisogno di uno tsunami, un piccolo tsunami intelligente, che elimini questa classe politica moribonda e marcescente che sta trascinando, mentre affoga, il Paese con sé. Nella primavera del 2011 ci saranno le elezioni comunali a Milano, Torino, Bologna, Napoli e in molti altri importanti Comuni. Il MoVimento 5 Stelle parteciperà ovunque ci saranno dei cittadini liberi da vincoli di partito e incensurati che vorranno candidarsi. Farlo è semplice. Create la vostra lista attraverso il portale del Movimento (a: Crea la tua lista) e candidatevi per realizzare il Programma. E' la democrazia in franchising, l'accesso diretto alla politica. Nel caso in un Comune siano presenti più liste, verranno votate on line dagli iscritti al MoVimento 5 Stelle del Comune di residenza. Democrazia diretta a costo zero. Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica, riprendiamocelo. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.
Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

La Supercazzola di oggi:
"Bisogna rottamare un sistema di potere, una cultura politica, non le persone, che sono ecosistemi delicati e preziosi, quand'anche fossero pezzi da novanta della nomenklatura". Nicola Vendola

lasettimanabanner.jpg

grilloisbackmini.png Beppe Grillo is Back
Dal 9 al 12 novembre, il tour Beppe Grillo is Back a Firenze. Suggerisci a Beppe un tema su questa città!

7 Nov 2010, 14:15 | Scrivi | Commenti (706) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

W Beppe

marco b. Commentatore certificato 17.11.10 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Amici e caro B. Grillo (che spero possa leggerti questo messaggio),
ma perchè si perde tempo a proporre una iniziativa di legge popolare, prevista dall'art.71 della Costituzione, attraverso la quale chiedere che Tutti i parlamentari nazionali e regionali, nonchè consiglieri provinciali e comunali, e tutti coloro che a vario titolo fanno politica di mestiere, debbano essere inelleggibili dopo il secondo mandato? La politica è SERVIZIO alla collettività per il bene esclusivo dell'umanità, presente e futura. In atto è solo gestione del potere per il potere, affarismi, personalismi, lungi dal perseguimento del bene comune. La proposta di Legge popolare, dovrebbe prevedere che Tutti sono chiamati a svolgere il Servizio pubblico di rappresentanza del popolo (com'era una volta e - per fortuna - per il servizio di leva obbligatoria......), con spirito di servizio per il bene comune! Niente più affari. Si dovrebbe prevedere un minimo di retribuzione, sostitutiva di quella che si percepisce col sudore del proprio quotidiano lavoro; niente più retribuzioni e compensi e pensioni per nessuno, perchè la politica NON DEVE PIU' ESSERE UN MESTIERE.

fabio xerra 13.11.10 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono appena tornata dallo spettacolo di Beppe a Firenze e vorrei condividere con tutti questa esperienza. Di recente sono stata a Vienna e ho soggiornato in un albergo che apparentemente non ha niente di diverso da altri se non per un piccolo ma fondamentale particolare: e' un hotel ad EMISSIONI ZERO!, grazie allo sfruttamento di pompe di calore, impianti fotovoltaici, pannelli solari e turbine eoliche.

Fatevi un giro sul sito e se passate da quelle parti, fermatevi a dare un'occhiata

http://www.hotelstadthalle.at/it

Chiara da Firenze

chiara biotti Commentatore certificato 13.11.10 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la morte di mio figlio Norman, quel maledetto 13 settembre scorso, l'Università aveva dichiarato che sarebbe stato assegnato il dottorato alla memoria e che un'aula di Lettere, a Palermo, avrebbe portato il suo nome.
Oggi giungono boatos che il Consiglio di Facoltà è contrario a scrivere il nome "Norman Zarcone" su un'aula. Certo, sarebbe una lapide d'infamia per quei baroni che vivono periodi di vacche grasse dentro gli atenei.
Allego il comunicato stampa trasmesso da Sonia Alfano:
Palermo, 12 Nov. “La morte di Norman Zarcone, il giovane dottorando di ricerca palermitano morto suicida il 13 settembre scorso, per gridare il suo “no” sordo e lacerante contro un sistema universitario che non concede spazio alla meritocrazia, sembrerebbe oggi essere stata già dimenticata. I numerosi appelli del padre (di cui uno lanciato all’edizione serale TG5 10 novembre) sono rimasti fino ad ora inascoltati. Gli era stato assicurato il dottorato alla memoria e l’intestazione di un’Aula della facoltà di Lettere, tra l’altro con dichiarazioni precise del Rettore alla stampa nazionale: ‘Proporrò di intestargli un’aula alla facoltà di Lettere, non soltanto il titolo di dottore di ricerca ad honorem che pure l’Ateneo gli conferirà‘. Al momento però ogni cosa sembrerebbe caduta nelle maglie del tentativo di rimozione di una figura scomoda, tant’è che da una ricognizione a Lettere sembra che il Consiglio di Facoltà non abbia intenzione di assegnare l’Aula, e addirittura di non portare nemmeno la richiesta in Consiglio”.

Lo dichiara l’eurodeputato di IDV Sonia Alfano, che aggiunge “C’è anche una petizione di duecento firme dei giovani di Lettere, già protocollata e consegnata al Preside, che chiede l’intestazione dell’Aula. Chiedo pertanto al Rettore Lagalla, che si è impegnato in prima persona, e al preside Giacomarra, di farsi promotori del dovuto iter per l’intestazione dell’aula e per l’assegnazione del dottorato di ricerca alla memoria di Norman, colpevole, forse, di aver messo i

Claudio Zarcone Commentatore certificato 12.11.10 20:37| 
 |
Rispondi al commento

meno male che Grillo c'è! Quello che da le patenti di buona condotta a tutti dall'alto della merda che crede di governare. Ma sei un comico o un impiegato della motorizzazione? Di questo passo Berlusconi ce lo teniamo cent'anni.... Meditate gente! Prima di entrare nell'Hotel a cinque stelle assicuratevi di avere i quattrini...è più nocivo della diossina, più qualunquista di Signorini e più brutto di Sallusti .... tenetevelo

giovanni pellegrini 12.11.10 18:27| 
 |
Rispondi al commento

L’evoluzione accade quando non si prende per oro colato tutto ciò che si legge e si ascolta, e lo si passa nel filtro della propria coscienza. Non mi interessa quanto siano evoluti gli altri, ho già troppo da fare per occuparmi della mia di evoluzione. Premesso questo, sono una grande sostenitrice di TUTTE le idee espresse nel Programma del Movimento a 5 Stelle e ne sono promotrice verso i miei amici e conoscenti. Ma devo porre un quesito assolutamente importante in questo momento, una domanda tecnica, concreta, irrinunciabile: il Governo sta per cadere, come ci poniamo noi del Movimento rispetto a quello che accadrà dopo? Se si decide per le elezioni anticipate CHI votiamo? Abbiamo l’obiettivo di mandare qualcuno che ci rappresenti al Consiglio dei Ministri, oppure vogliamo solo rompere le uova nel paniere a tutti quanti senza però così arrivare ad un Governo in grado di governarci? Dobbiamo essere molto attenti a NON diventare strumento ignaro di ulteriori giochetti politici, ma a pilotare noi stessi questi giochetti verso i NOSTRI OBIETTIVI. Ecco che leggo in qualche commento precedente qualche proposta secondo me interessante di “collaborazione” con Vendola … Propongo di valutare attentamente la cosa …

Anna Jannace 12.11.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Via GoogleNews
>


Avec. KruCialRif.
..Citato Uni form Resource Locator..
[>>+/-accordingMicrosoftPress#MoNDaDoRi=ADDRESSonRisorsaInternet<<]
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
PeutEtreKomplementando [diSpalla]travagliescoToday
- on FaitQuotidien - PeZZuLLO
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
MayBe qualcheVersomiglianteAddentellato
Il “GridatoTitulùun”..as CompiantoGuareschi..
PostPostpost Trinariciuti(?!?)’s
…………………………….......

VIL(sic)GazzeTTaAa
[ahinoi(a tuttoKampo!?!)]
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
Da qualsiasi PostpostPostDigitalGen.CHAP,
(..petiPeu Seulement - ambitoGoodWillPeoPLe - prEzzOlInIEn)
UN SFUMatoInavVERTIBILEsalutTooOo.!..!…!

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Extratext.-Caldeggiato Hobby:
A complem.paraGinoBrameriescheLetture,
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
FoBenignaccioCrozzian&P.RossiHendelProiettiOnWebLepideVisùun,
…………………………….....................................................................
NoMalaIDEA - magari con sottraccia GilloDorfles[[and/or ..EisensteinMcLuhanChase..ed altri salienti citabb..v.Wikip.]] cospicuikultural spunti……………………………........................................................................
Attuar VideoIDI - misto Foto e Clip - del tipo visualizzab.[citando ..semiacaso..]
http://www.youtube.com/user/sc1942
Ove..sfiancando automatico ausilio
Di video editing software
Lo scrivente
Ha micro documentato(sic)
Recente Caravaggesca Mostra
Ambito MilanGranMilàanInNoTTuRnA(ahinoi);
Nonché - in data di ieri.. on Swisse#Mendrisio - quella di St.Martìn.

Sergio Conegliano 12.11.10 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Il periodo che l'intera umanità sta passando è una tremenda opportunità di presa di coscienza, ed assunzione di responsabilità per la propria esistenza e l'esistenza dell'uomo in quanto specie, e del pianeta terra e di tutte le sue meravilgiose creature.
Gli inganni stanno venendo svelati e la realtà è ben più assurda della fantasia. Finalmente un movimento che è il vero ponte per una vera democrazia ed una vera comunione con la creazione della propria vita individuale. Ciò che prima era un torrente ora è un fiume in piena di acqua purissima che disseterà gli assetati e sfamerà gli affamati. Possono sembrare parole insensate e profetiche ma ciò che in passato sembrava impossible oggi sta diventando possibile. Perchè ci sia una democrazia degna di tale nome è necessario che ogni singolo individuo si renda conto che lui stesso è il mondo, noi siamo il mondo e non esiste un mondo all'infuori di quello che noi stessi siamo, non come massa, ma singolarmente come individui, dotati di intelligenza e di vita. L'idea che il popolo, quindi la massa sia alla stregua di un branco di pecore (che è il continuo pensiero che leggo negli'occhi dei politicanti, loro stessi burattini di altri uomini che muovono i fili dietro le quinte) è valido fino a che l'individuo che vive nella colletività non si accorge di essere un leone. Fiorisci come individuo, vivi la vita e non farti vivere dalla vita, crea il tuo avvenire quotidianamente pensando che il prossimo tuo sei tu. Un nuovo mondo è possibile se ci sei anche tu a condividere consapevolmente questa gioia di creare. Riunitevi, comunicate, il vecchio deve morire per lasciar spazio al nuovo, lasciate che le vecchie strutture cadano, non dedicategli troppa attenzione se non per osservarne le crepe e la polvere che alzeranno quando andranno definitivamente in pezzi. Per la vita hanno ben poca importanza i vecchi politicanti, per l'esistenza è molto più importante un sorriso di un bambino che gioca spensierato in un campo di fiori.

Gianluca Sacchi, Romagnano Sesia (NO) Commentatore certificato 10.11.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento

After Reading -fra l'altro - MicroMega#Rocca#Vita...
''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''
Citab.ParaQualunquistico(?!) da
p.za V.le PointOfVIEW

=================================
Where RaiDirection[v.es.
problematikeFazio/Dandin/BertolinEtc.trasmissiùun] is
so..
........................................

Where (...) ..ago..c/o Avignone [inInegual way ad es. in
Sarkozy#Zapatero'sCountry] " ".., &

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Where Kompagine Vividam.Mr.Benigni/trAvAglIO tratteggiata..is soOo..

........................................

What CAN doGoodWillPEOPLE
in PeninsularPeRiMéTReEe?!?!?!


BestRegards, Sergio Conegliano

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Extratext[..
passando da edic./intrig.richiamiOnCover]:
1. 22modi(+1) x trovar
lavoro [redazione@millionaire.it]
2. RealtàAumentata [www.
ridoservizieditoriali.it]
3.RedThreadReVoLucioOon [in ediz.RCS, Europeo n°11-2010]
4.Il primo giornale scritto dai viaggiatori [in ediz.
edmaster,TuristixCaso n°11-2010]

Sergio Conegliano 10.11.10 13:16| 
 |
Rispondi al commento

..*TogheRougeMinaccione..
simil"infograf"WarholMaglietta
[?!quiLoDikcko&l’Negggo))
To SenADUURiperAmisuùun..
*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*

A margine ultimo Severgnini’sBook
& d’antan#recenti globosfera
news#immagini
At least 25% peninsularPeople
SomewhatINTRIGATTI
PekuliarGenialità
Nel Modular
..I dare say..
FiNaLiZZaTe KoNdoTTeEe.!..!…!

Da Sergio Conegliano
p.i.elettronico/g.pubblicista
& +/-naifBattutista [stucchevole/trito/No..ça van dire..
anche alla lontana..Begnignaccio/Crozzian/P.Rossi..EmUlo]
1 - pur tuttavia - partecipaTTo..SaluTTo.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
*Typically - fra l’altro.. accanto a UnitàCover martedì 31th
Of August - v.today’sPicure on reference:
°http://www.repubblica.it/politica/2010/11/10/news/missione_bossi-8940975/
°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

http://www.j-m-bosc.com
http://www.youtube.com/user/sc1942#p/f
@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@
PostScriptum..
& x TaluUun
IF:URBI etOrBiIi?!?

Sergio Conegliano 10.11.10 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe io ti ho sempre sostenuto e sempre ti sosterro': ho pagato il camping per il tuo movimento 5 stelle e la tenda e tante altre cose, ma ti giuro:

HAI ROTTO I COGLIONI A PARLARE MALE DI VENDOLA. EVIDENTEMENTE TI STA RODENDO IL CULO PER COME SI STA METTENDO LA SITUAZIONE, MA DEVI SAPERE CHE COME I GIOVANI APPOGGIANO LE TUE CHIARE IDEE, ALTRETTANTO IL POPULISTA NICHI SFONDA IN TUTTE LE ETA' E LE "SALSE".


Un tuo magico fan

RAFFAELE CLEMENTE di
MATTINATA
FOGGIA
PUGLIA
ITALY

raffaele clemente 09.11.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vario PetitInform.Retrieval
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+

Andando x miniempori-edicola vicino al Dòomm,
Assieme agli ultimi lavv. Di BillElmott/JeremyRifkin/JosephStiglitz,
Di ev.citabilità ediz.italienne di Harvard Business Review#Technology Review; & quella - seulement..en anglais..PopularScience, con richiamo: p.19-HighDef.3DMovies; & di parallelo ambito:”3DMaNia” on AF-digitale.it [avec -fra l’altro - “HomeEntertainment”Inserto].
E nell’avviarmi in comunalMainBibliothèque, in ediz.IlSole24ore, acquistato peculiar mAnAgEmEnt GuiDe a non disutileTema: “Negoziare e Gestire le Relazioni”
[sorta..mi si passi
contingente term..di magistralPeNdAnT a rubrichetta su FreePressMETRO
- tenuta da un omonimo(?!) delCityAngels fondadùur]-
a titolo: WhoSow FRIENDSHIP..
. AMITIE..Rassemble.!..!…!

Cordialità, Sergio Conegliano
p.i.elettronico/g.pubblicista

^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

http://www.j-m-bosc.com
http://www.youtube.com/user/sc1942#p/f
@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@

Sergio Conegliano 09.11.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ormai non riesco più a leggere fino in fondo i tuoi post. Ti ho seguito per anni e ti seguo ancora ma sono stanco di sentire i tuoi lamenti continui e ripetuti. Potresti provare a cambiare registro? Tempo fa' proposi anche di provare a capire cosa sono le "fabbriche" di Vendola per cercare alleanze e fare proposte realizzabili. Ovviamente, non sono mai riuscito ad avere una risposta da te, neanche quando ho chiesto di De magistris e di paolo Flores D'Arcais. Perciò, continuerò a leggerti ma non ti seguirò più sulla strada del nulla. Bisogna avere il coraggio di sporcarsi le mani e fare il fattibile qui ed ora.

Lorenzo D'ANGELO, Rivoli Commentatore certificato 09.11.10 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Cito:

"Movimento 5 Stelle........ Il resto è semplicemente concime per i loculi cimiteriali"

Meno male che siete voi i "veri" democratici...

Avete la stessa arroganza di quelli che pretendete di smerdare.

Firmato: concime per i loculi cimiteriali.

val montoni 09.11.10 17:52| 
 |
Rispondi al commento

NoSeulementPagnoncelli's.
&other PariEmeriti DemoskpiciProfessionist...
==========================================
People a vario titolo pensierosi
prevalenti Point-Of-VIEW della "GGeNTeTe"
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
no MaLaIDEA - accanto ai citati -
.........................................
..anche..neghittosamente spulciar POST
onMain - come si suol dire -P.ze V.li.

Nel cercar se x "ca. errorDiSbaglio"
inAlcuna fosse traccia di alcunché inv.
mi sono imbattuto in seguente - a epidermico parere - NoTraskurabile Scritto
(..che +/- riporto in excerpt):
Su Vieni via con me
Spero che (...) xyz! & Avec LUì tutti i zwx, i zwy, gli ywz, i wxz, i zyx, i wzx e i loro (...) e (...) che hanno cercato di (...) questa impareggiabile trasmissione e anche (...) da dx a sx (ma la sx fa una figura peggiore)
Se mai qualcosa di bello e di nobile è stata fatto in televisione, questa trasmissione lo batte per sempre.
Un altro mondo è possibile. Un’altra politica è possibile. Un’altra italianità è possibile. Un altro futuro è possibile.
Che tutte (...)del male
si buttino
in discarica!
. . . . . . .
Da Sergio Conegliano(qualsiasiPensionato67enne)
InAmbitoUsualNaifSuperfluo(?!)CivilImpegnonoMarginalmenteAccasciatoSaLuTToOo.!..!..!

http://www.youtube.com/user/sc1942

http://j-m-bosc.com

Sergio Conegliano 09.11.10 12:38| 
 |
Rispondi al commento

PROPONGO
CHE
DA
OGGI
QUESTA
BELLISSIMA
FRASE
DIVENTI
IL MOTTO
DEL MOVIMENTO A 5 STELLE:


Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica,riprendiamocelo.

Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica,riprendiamocelo.

Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica,riprendiamocelo.

Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica,riprendiamocelo.

Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica,riprendiamocelo.

Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica,riprendiamocelo.

Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica,riprendiamocelo.

Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica,riprendiamocelo.

Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica,riprendiamocelo.

Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica,riprendiamocelo.

Carmine Crocco Donatelli (vive) Commentatore certificato 09.11.10 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Sono daccordo su tutta la linea ma voglio, se mi permetti, dare un suggerimento. Gli eletti del movimento che hanno deciso di rinunciare alle indennità e ricevono solo 2.500 euro di stipendio perchè non devolvono il resto a chi ne ha bisogno (comunità, associazioni o anche singole famiglie)? Sarebbe una cosa benemerità. Perchè lasciare quei soldi inutilizzati o peggio all'uso improprio di altri?
Forza Beppe!!!!

Mario Sanna 09.11.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

---La Repubblica… sabato 06 novembre 2010… cronaca di bari.. TRAGEDIA ALL’ENI DI TARANTO.. PRECIPITA NEL VUOTO MUORE OPERAIO…

---Repubblica…venerdi 05 novembre 2010 pag. 12… PADERNO…ESPLODE FABBRICA CHIMICA SETTE OPERAI AVVOLTI DALLE FIAMME ALCUNI IN FIN DI VITA…
Guarda il video… IL LAVORO…UN SERIAL MASS KILLER
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ


---Gazzetta del Mezzogiorno…giovedi 04 novembre 2010… cronaca di puglia e basilicata…OPERAZIONE “GIBBANZA” 17 ARRESTI FRA CUI UN GIUDICE… FRA GLI ALTRI 30 A PIEDE LIBERO CI SONO ALTRI 6 GIUDICI TRIBUTARI, AVVOCATI E PROFESSORI UNIVERSITARI…

Guarda il video… SIAMO TUTTI IN VENDITA http://www.youtube.com/watch?v=fGHzp57WPaI

La Repubblica… giovedi 04 novembre 2010… cronaca di Bari… incidente sul lavoro…UN OPERAIO DI 33 ANNI PRECIPITA DAL TETTO E MUORE …
Guarda il video… IL LAVORO…UN SERIAL MASS KILLER
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ

viva il sud italia ( donne in movimento) Commentatore certificato 09.11.10 08:36| 
 |
Rispondi al commento

per adesso ogni giorno si sente dire in tv, dalla sinistra ma negli ultimi tempi anche da qualcuno che era di destra che gli italiani vogliono il cambio della legge elettorale. io sono italiano, nato italiano e ho vissuto sempre in italia. da quando la tv dice che gli italiani vogliono il cambio della legge elettorale non mi sentivo piu italiano. dico, ma come, tutti vogliono il cambio ed io non ne sapevo nulla? e inizio a fare domande agli amici? dico, sergio, ma tu volevi il cambio della legge elettorale e non mi hai detto nulla? e mi dice, ma che cazzo ne so io della legge elettorale, tanto alle camere, ci va sempre chi dicono i leader. e chiedo a marco, marco, ma tu volevi il cambio della legge elettorale e non mi hai detto nulla? anche tuo padre, tua madre, tua sorella. e mi dice, ma che hai fumato ? dico, ma come l'hanno detto in tv che gli italiani vogliono il cambio della legge elettorale e voi siete italiani. e a momenti mi da un cazzotto in faccia per farmi rinvenire dalle stronzate che dicevo. allora signori miei, finitela con le stronzate, agli italiani non frega un cazzo della legge elettorale, interessa la legge sui finanziamenti a i partiti, brutti banditi e ladri che non siete altri. se si va alle urne, continuerete per altri 3 anni a prendere i rimborsi per una legislatura che di fatto non esiste piu e in piu prenderete i rimborsi della nuova. bersani d'alema bindy fini franceschini, siete soltanto degli ipocriti, gente senza scrupoli, voi siete i veri traditori del popolo. fate un governo di transizione per cambiare la legge sui finanziswmenti ai partiti anziche la legge elettorale. siete una vergogna. io non sono grillino, ma grillo esprime parole di un italiano vero. abolite il finanzismento ai partiti. craxi forse è stato davvero il piu grande statista di tutti i tempi. voi avete legalizzato quello che craxi faceva come voi. ve lo siete venduto. ipocriti.tutti quelli che invocano il cambio della legge elettorale sono i veri traditori dello stato

salvino licatini 08.11.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento

movimento 5 stelle !

giovanni miceli jesi 08.11.10 21:46| 
 |
Rispondi al commento

La settimana scorsa su una rete privata (RETEVENETA)c'era Muraro il presidente della provincia di Treviso che, di fronte al disastro di fango acqua e alla disperazione della gente che ha perso tutto, ha scoperto che si potrebbe fare qualcosa di più portando via un milione di euro dal ponte di Messina (sic!). Viene spontaneo chiedere: ma non sono stati anche i suoi amici leghisti a dare parere favorevole alla costruzione del ponte? E adesso dove sono? A parte il presidente Zaia non si è visto nessuno. A chi la vuole raccontare? Il solito bla bla bla

regina effe Commentatore certificato 08.11.10 21:33| 
 |
Rispondi al commento

AvecNAIF
[paraANSA-centimetri.it] minigiocoInfografico..
*°*°*°*°*°
Ca.
t
r
e
"DiIi"

^*^°^*^°
Accanto www.lenticolare.it [info@lenticolare.
it]..rif.inerenti alla “H3D system”
In depliant celoffanato con
“CoMuNiCanDo” - i.e.Applicaz./idee/prodotti x la comunicaz.[http://www.
comunicando web.com] - di mirata segnalaz.da occasionalAcquisto c/o
SaronneseEmporioEdicola..
+/-UpToDate vErsAntE:
#FotografiA Digitale
Facile n°87
www.playmediacompany.it
#webIdea n°12 [anno X]
http://www.
edmaster.it/ideaweb
#AltaDefinizione..n°11
http://www.alta-definizione.
it
#digitalVideo n°127
http://www.digitalvideoht.it

kordialità, Sergio
Conegliano
p.i.elettronico/g.pubblicista//and..Sometimes..
[WhyNOT]
HobbisticoVolonteroso(sic)Dokumentalist(ahinoi?!)
°=*^°=*^°=*^°=*^°=*^°
Al caso - da arch. - No Disutili Komplem.URL.-

www.magix.com/it/video-deluxe/plus/
http://www.loreo.
com/pages/products/loreo_3dcap.html
http://dvice.
com/archives/2010/06/3d-videography.php
http://www.aiptek3d.com/
http:
//www.fujitsu.com/global/news/pr/.../20100609-01.html
http://www.dday.
it/.../HDCSDT750-la-videocamera-3D-Panasonic.html
http://www.techup.
it/news/sony_videocamera_3d_a_lente_singola-02548
*>>°>°>°

&NHKlabs:
http://www.nhk.or.
jp/strl/english/index.html
3D-TV Workshop Shanghai, March 23, 2010
http:
//www.ieee.org/organizations/society/bt/3Dtv4.pdf

<><><><><><><><><><><><><><><><><><><><><>
http://twitter.com/#search?
q=Sergio%20Conegliano
‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
http:
//www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-
Conegliano/100000482903370
http://sites.google.
com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http:
//twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#

Sergio Conegliano 08.11.10 20:14| 
 |
Rispondi al commento

io mi abbono adesso al fatto quotidiano,
130 € all'anno per il fatto on line mi pare un prezzo più che giusto.
in edicola i quotidiani costano più di un euro.

il fatto on line mezzo euro,
io mi abbono.
movimento 5 stelle sempre.

al casula, cagliari Commentatore certificato 08.11.10 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un paio di commenti sparsi qua e la mi hanno fatto venire una certa curiosità. Quando ho letto, in modo un po frettoloso a dire il vero, il comunicato l'attenzione si è focalizzata mio malgrado sulla supercazzola, di cui ho già discusso sotto.

Però come alcuni utenti segnalano, in effetti, mi sorge un dubbio pure a me rileggendo il tutto.

Ma che cosa significa democrazia in franchising?

Giusto un paio di quote:

Il franchising, o affiliazione commerciale, è una formula di collaborazione tra imprenditori per la distribuzione di servizi e/o beni, indicata per chi vuole avviare una nuova impresa ma non vuole partire da zero, e preferisce affiliare la propria impresa ad un marchio già affermato. Il franchising è infatti un accordo di collaborazione che vede da una parte un'azienda con una formula commerciale consolidata (affiliante, o franchisor) e dall'altra una società o una persona fisica (affiliato, o franchisee) che aderisce a questa formula.
[Wikipedia]

Nel linguaggio economico, sistema di collaborazione tra un produttore, o comunque un offerente, di beni o di servizi e un distributore, fondato su un contratto in base al quale il primo cede al secondo la facoltà di sfruttare, a determinate condizioni e dietro pagamento di una somma stabilita, brevetti, marchi di fabbrica, nome, insegna, o anche una semplice formula o un segreto commerciale a lui appartenenti. Il sistema si presenta con numerose varietà di tipi e categorie, ma in tutti i casi istituisce un rapporto tra produttore o impresa di servizî o grossista da una parte e distributore dall’altra (mai quindi tra grossista e grossista).
[Treccani]

Io non vedo il nesso. Non sto provocando non capisco come la parola democrazia, possa essere associata al termine franchising.

Democrazia:

Forma di governo in cui il potere risiede nel popolo, che esercita la sua sovranità attraverso istituti politici diversi. (...)
[Treccani]

Io terrei lontani termini di natura economico/aziendale, dalla parola Democrazia.

Daniele L. Commentatore certificato 08.11.10 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

teniamoci pronti alle elezioni, individuiamo un gruppo di persone a livello nazionale da leggitimare(sotto stretto controllo degli iscritti mediante la rete),
per condurre il movimento alle elezioni politiche.

now.

al casula, cagliari Commentatore certificato 08.11.10 16:16| 
 |
Rispondi al commento

il cadavere del cavaliere già puzza( ma puzzava anche prima di morire di urina non ben contenuta e di enormi panzane raccontate a ruota libera sulla propria bontà, sui propri requisiti sessuali [la lingua], sulla riduzione delle imposte, sul proprio padre, sulla madre, sulle zie, sui propri collaboratori che come Gianni Letta ed Alfano lavorano 30 ore al giorno) e si fanno i primi nomi di un eventuale successore. Il primo che spunta, udite udite! è quello di Tremonti. Questa emerita testa di pera,che è più insipiente di una scimmia drogata, viene indicato dai TG di tutto lo schieramento e dalle testate di tanti quotidiani.E' lostessoche il 16 Luglio 2003 invitava gli italiani,già definiti dal cavaliere coglioni, ad accendere una ipoteca sulla propria casa per finanziare l'aumento dei consumi. Il pirlone invitava i giovani a farlo per giocare sulla crescita dei valori dell'immobile e sui tassi in netta riduzione, e gli anziani venivano invitati a vendere la nuda proprietà tanto avrebbero continuato a vivere nella loro ormai ex casa fino alla morte....
Perchè questo popolo di merda dimentica tutto così facilmente? Perchè ricorda che Beppe ha avuto un tragico incidente stradale tanti anni fa e non ricorda che la banda dei disonesti ha messo le mani nelle tasche di tutti i cittadini per far arricchire quel fallito di B.?, perchè non ricorda che Licio Gelli non ha scontato il carcere perchè era moribondo ed ancora campa e continua a comandare a bacchetta i suoi adepti?
Ed i giornalisti che non hanno il coraggio di ricordare a tutti che il "creativo" ne aveva fatte di peggio e di più di Scaiola quando anche i suoi"amici" lo avevano scaricato?
Si fa tutto per non turbare i rapporti con la Lega? Eppure i nordestini dovrebbero ribellarsi ora che tornano ad essere una zona depressa ( i libri di testo degli anni 70 così definivano il Veneto di Vicenza e Rovigo) perchè i paraculi se la sono data a gambe per raggiungere a casa loro Romeni e Ucraini che costano di meno.

Giampaolo P., Roma Commentatore certificato 08.11.10 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi,
il grande Beppe e tutti noi grillini abbiamo centrato in pieno il tallone di Achille di questa democrazia di carta dove la nostra schifosa classe politica sguazza nei nostri euro.
Il fatto che alcuni consiglieri regionali del nostro movimento a 5 stelle abbiano deciso di percepire non 9000 Euro come gli spetterebbe, ma 2500, dimostrerà a medio-lungo termine come una volta abbattuto il movente denaro si riscoprirà il movente della passione politica (sensazione bellissima). Che il nostro sia l unico partito-movimento popolare a non richiedere un finto "rimborso elettorale" di svariati milioni di euro (come previsto dalla legge), dimostra a tutti che il Movimento a 5 Stelle è sorretto da idee, proposte e voglia di cambiare. Cambiare una schifosa partitocrazia che da 20,30 o 40 anni si appropria indebitamente dei soldi di noi italiani per poi non fare nulla. Grazie a questo perverso meccanismo, che noi grillini rigurgitiamo, che la politica è paralizzata così come l'economia, il lavoro, le aziende addirittura i cittadini.
Abito a Roma e non vedo l'ora di recarmi nella mia cabina elettorale e trovare alle politiche, alle regionali e comunali il simbolo con 5 stelle, sperando il prima possibile che il mio paese possa andare dalle STALLE alle 5 STELLE

Simone Gozzi, Roma Commentatore certificato 08.11.10 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Rifiuti, Iervolino ed altri sindaci indagati per
"epidemia colposa"

Nando...
qui ci vuole una class action...
...la sindachessa &c. non la devono passa liscia!

...proponiamo qualcosa ...AIUTIAMO I CAMPANI!!

anib roma Commentatore certificato 08.11.10 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo...
A proposito di supercazzole, sentite un qualsiasi politico (parolone) fare un discorso in TV e fate un confronto con quanto suggerisce "Il Generatore di Discorsi Politici Stronzi":

http://www.phibbi.com/extra/gdps.php

Capirete come scrivano i propri discorsi i vari bersani, vendola, bonaiuti, etc...
Provare per credere.

Andrea Franzese, Locate di Triulzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.10 14:41| 
 |
Rispondi al commento

aiutiamo califano il cantautore si è impoverito ed ha chiesto aiuto allo stato riferendosi ad una legge bohhh non gli sono bastati i soldi guadagnaticantando e sputtanandoseli tutti mo non riesce avivere dignitosamente mi pare teneva una porsche vorrebbe mantenere il suo standar di vita dai diritti di autore percepisce 10.000 eurii ogni sei mesi poraccio un appello auitiumolo è peccato

mario fiore 08.11.10 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leghisti GO HOME il giorno della purga sta per arrivare anche per voi.
Finalmente sapremo come mai tanta deficienza nel difendere l'indifendibile 1816, non passa giorno in cui non ci sia una parolina a favore del depravato di arcore, molto probabilmente perchè qualcosa vi accomuna, e finalmente vedremo anche i vostri scheletri, gli armadi sono stragonfi di vostre malefatte e di sotterfugi mafiosi bancari.
Siete ancora al potere solo perchè favoriti dal coma (l'ignoranza) dei vostri elettori dovete solo sperare che sia irreversibile altrimenti per voi sarà la fine della festa perpetua a montecitorio.
Con l'augurio che il vostro partito nazista sparisca dalla faccia della terra e non sia mai più ricordato nei secoli.
Saludos.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Meglio di una barzelletta

L’Agenzia delle Entrate ricorrerà ai social network e all’occhio satellitare della Big G per scoprire redditi e patrimoni nascosti allo Stato
Via quindi all’osservazione di quanto riportato dai contribuenti sulle pagine personali dei social network. Su Facebook, ad esempio, è facile che si lascino andare a confidenze sull’ultima casa o su una barca appena acquistata, o su un viaggio da sogno. Al vaglio degli ispettori, quindi, anche la mole di informazioni che circola sul web. Acquisti e vendite su E-bay possono testimoniare un tenore di vita completamente nascosto al Fisco. I social network – spiegano dall’Agenzia delle Entrate – sono strategici per capire la vera residenza di chi l’ha messa all’Estero ma di fatto vive in Italia. L’uso di Google Maps, nella versione Google Earth, si è dimostrata utilissima per vedere da satellite le proprietà.
http://www.giornalettismo.com/archives/93881/evasione-fiscale-facebook-e-bay-google/
Ho una villa a Tarapia Tapioco, un panfilo ormeggito a Comesefosseantani , ne ho parlato ieri con la mia amica Prematura.
cosa fate ? Posterdati per due anche un pochino antani ?
Ma vaffanzun va !

Alina F., Varese Commentatore certificato 08.11.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

campania:

i soldi per pompei non ci sono, in compenso si spendono 700000 euro per un concerto di elton j, o si mandano in giro per il mondo tecnici ad insegnare come fare la raccolta differenziata per 650.000 euro , si bruciano cassonetti per idepologia

Nando Cicero Commentatore certificato 08.11.10 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

immagini dalla "democratica" russia dello zar putin (ex o neo KGB):

http://tv.repubblica.it/copertina/mosca-il-video-del-pestaggio-del-giornalista/56160?video=&ref=HREC1-2

putin, latore di materassi a mafiosi capidigoverno .

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 08.11.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento

La Repubblica… sabato 06 novembre 2010… cronaca di bari.. TRAGEDIA ALL’ENI DI TARANTO.. PRECIPITA NEL VUOTO MUORE OPERAIO…
IL LAVORO…UN SERIAL MASS KILLER… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ


Gazzetta del Mezzogiorno…giovedi 04 novembre 2010… cronaca di puglia e basilicata…OPERAZIONE “GIBBANZA” 17 ARRESTI FRA CUI UN GIUDICE… FRA GLI ALTRI 30 A PIEDE LIBERO CI SONO ALTRI 6 GIUDICI TRIBUTARI, AVVOCATI E PROFESSORI UNIVERSITARI…
Guarda il video… SIAMO TUTTI IN VENDITA http://www.youtube.com/watch?v=fGHzp57WPaI

viva il sud italia ( donne in movimento) Commentatore certificato 08.11.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strada percorribile ma lunga e tortuosa, caro Beppe.

Ma come li rimuovi quei "mille"? Che si rigenerano
si clonano si riproducno in continuazione.

Forse con la derattizzazione!

Capiamoci, my dear Cricket, le nostre anime sono limpide ma la nostra forza scema (non in quel senso), abbiamo problemi su problemi, siamo si puo' dire malnutriti, inadatti ai supplizi, bollette da pagare, mutui che scadono, rate scolastiche incombenti, abbiamo macchine fatiscienti, lavatrici da riparare, e per fortuna che c'e' il casual, se non ci dovevamo pure vestire - non occupiamo posti importanti - e chi li da a gente "intelligente e colta" come noi? -
Siamo descamisados con buone intenzioni, tanta volonta'ma con le armi spuntate - come combattiamo
quei "mille" che dici tu, che dopo tanto tempo hanno messo radici profonde nel tessuto malato
italiano?

Con le belle parole, con dei sonori vaffanculo?

Noi ce li mandiamo in continuazione, ma noi ci siamo da tempo caro mio, e loro lo sanno e se ne fregano.

Hanno le polizie dalla loro parte, anche l'esercito, la marina e l'aviazione, noi abbiamo la fame, fisica e di giustizia sociale, che ci opprime - quanti di noi hanno un lavoro stabile?
Quanti di noi occupano posti strategici o stanno
almeno a 5 stanze da quella dei bottoni?

Soprattutto: quanti di noi sono disposti a sacrificare il loro status, almeno per il 50%?

Per magari ritrovarsi peggio di prima - perche', ripeto, combattere quei 1000 is a lost battle( e' una battaglia persa).

Si potrebbe vincere, volendo, ma bisognerebbe cospirare, demolirli sistematicamente trovandogli scheletri nascosti, sputtanarli, minarli alla base. Ma ce l'abbiamo o almeno la possiamo costituire questa task force? Ho molti dubbi, ma non perdo la speranza che un giorno cio' possa avvenire.

Ma alla luce del sole, caro mio, siamo magari una zanzara fastidiosa, ma non piu' di quella.

Parlare agli altri, al popolo che "non e'"( e' Tinazzi?)e' tempo perso.

Siamo solo la base, certamente, per ora.

Frank A. 08.11.10 13:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Fini era secondo a berlusconi , ora sarà secondo a casini, come d'altronde è secondo a gaucci. Eterno secondo, mai primo. Tipico degli uomini di facciata e non di sostanza

Nando Cicero Commentatore certificato 08.11.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ecco i rapporti tra Lombardo e la mafia (Il fatto quotidiano.it).
I pm: legami provati, uomini dei clan nelle liste Mpa. Il governatore incontrò con un esponente di primo piano dei Santapaola per avere appoggio elettorale.

Uomini graditi ai clan nelle liste Mpa.
Il capo di Cosa Nostra catanese Vincenzo Aiello sarebbe intervenuto anche sulla scelta dei candidati nelle liste Mpa. I Ros, mentre è in corso la campagna elettorale delle comunali di Gravina, grosso centro in provincia di Catania, intercettano le conversazioni tra il geologo Giovanni Barbagallo dell’Mpa e Alfio Stiro il cui genero viene candidato con l’approvazione del capo di Cosa Nostra Vincenzo Aiello. Quest’ultimo sembra conoscere bene il territorio: parlando di Gravina comunica a Barbagallo che presto gli avrebbe presentato Fabio Bacciulli, “un amico”, già assessore col sindaco Mpa. Sullo sfondo gli “affari” del “piano regolatore” e la costruzione di un nuovo “cimitero” dice Aiello.

La festa con i boss.
“Onorevole, questo rosé?” Vino di qualità e auto di lusso posteggiate davanti la villa in campagna del geologo Giovanni Barbagallo, militante Mpa, arrestato perché considerato anello di congiunzione tra i Lombardo e i boss Rosario di Di Dio e Vincenzo Aiello. L’atmosfera è quella delle grandi occasioni, bisogna festeggiare l’elezione al Parlamento nazionale del fratello di Raffaele, secondo i pm la festa sarebbe “significativa della compenetrazione tra esponenti del crimine organizzato, amministratori della cosa pubblica, politici e imprenditori”. Angelo Lombardo arriva con un’Audi Q7 intestata all’Mpa. Ad attenderlo c’è Alfio Stiro, referente del boss Salvatore Tuccio detto “Turi di l’ova”, condannato definitivamente per associazione mafiosa, precedenti per detenzione e porto d’arma da fuoco, già sottoposto a sorveglianza speciale. I caraninieri del Ros filmano tutto, le cimici registrano.
Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.10 13:39| 
 |
Rispondi al commento

E' un dato di fatto. L'informazione nuoce gravemente e mortalmente alla corruzzione.

V L. Commentatore certificato 08.11.10 13:37| 
 |
Rispondi al commento

ok Grillo
ci vuole uno tsunami
Visto che il 98% degli Italiani guardano solo la TV, Bisogna dire queste cose in TV, nei giornali, nelle radio, e se il movimento a 5 stelle ormai è dentro: Favia, Bono, Grillo, "Il Fatto Quotidiano" ecc ecc in tv devono gridare queste cose,con un unico coro senza perdersi in cazzate, e forse un piccolo tsunami si avvererà.
Nb i nuovi gruppi di M5S devono crearsi tra i giovani nelle scuole, ci vogliono idee per diffondere il MV5 nelle scuole, noi simo già vecchi e siamo fusi con il sistema non abbiamo PIù tempo, il sistema ci ha già usurati e logirati.
Ciao
Corrado

corrado f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.10 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Principali destinatari i Comuni che hanno superato il 45 per cento di raccolta differenziata
Rifiuti: Umbria, dalla Regione contributi ai comuni virtuosi nella raccolta differenziata

I fondi dovranno essere utilizzati per la riorganizzazione dei servizi, estendendo la raccolta differenziata ''porta a porta'' e l'applicazione di agevolazioni e riduzioni tariffarie.

SEGUE

http://www.adnkronos.com/IGN/Sostenibilita/In_Pubblico/Regione-Umbria-premia-i-comuni-piu-virtuosi-nella-raccolta-differenziata_311214490791.html

Ⓐrzân 08.11.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei poter dare un significato alla mia vita, senza che nel mezzo compaiano imprecazioni tipo: che merda e che cazzo!!! Vorrei inoltre, che mi fosse data la possibilità di sentirmi realizzata per mezzo oppure anche senza di una famiglia, che possa essere mia la decisione e non che la cosa mi fosse "liberamente e democraticamente" imposta da coloro che oltre a fare politica hanno le mani impastate in ogni ovunque....

Utopia, tu che una volta eri solo compagna di tante mie riflessioni, ora mi sei amica, tra le migliori. Ti prego di non abbandonarmi, perchè se anche tu lo facessi, significherebbe, che la nostra fine è vicina.

valentina bella 08.11.10 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fini e Berlusconi al telefono ieri: "Silvio, dimettiti", "No dai, dimettiti prima tu", "No, l'ho detto prima io, dai...", "E no...dimettiti tu che poi mi dimetto io...", "Facciamo una cosa...dimettiamoci insieme al mio 3...". Bossi intanto dichiara di "aspettare dietro al cespuglio" dove si reca generalmente per defecare...


MI PIACE

giuseppe f., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.10 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Interessante questa considerazione:
"Immaginate di andare dal sarto con un pezzo di stoffa e chiedergli di farvi un vestito. Ma il vestito che vi fa non va bene. Il sarto dice che non è colpa sua, ma della qualità scadente della stoffa che gli avete dato. Allora comprate la stoffa che vuole lui e gliela portate. Ma ancora una volta vi fa un vestito che non va bene. Quante volte tornereste da quel sarto prima di capire che la colpa non è della stoffa ma del sarto stesso?
La situazione dell’umanità è simile. Nel corso dei secoli, l’uomo ha provato molte specie di governi: regni, sultanati, oligarchie, dittature e democrazie. Proprio come il cliente che continua a tornare dal sarto con stoffe diverse, l’uomo ha provato tutti questi vari tipi di governo. E nessuno di questi è “andato bene”. Non ce n’è stato uno che abbia recato felicità alla maggioranza dei suoi sudditi. Le ingiustizie sono state una cosa comune. Persone sono state oppresse e a volte il malgoverno è stato tale che gli oppressi si sono ribellati. Ma nemmeno i governi andati al potere con una rivoluzione sono “andati bene”.
meditate................

gabriele C. 08.11.10 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Con tutti i paesi che ci sono,
proprio in Italia deve venire lo tsunami intelligente ?
naaaaaaaa
:)

Alina F., Varese Commentatore certificato 08.11.10 13:21| 
 |
Rispondi al commento

stato laico? ma quando mai interferenze
continue dei suonatori d'organo eclesiale,
le trombe celestiali suonano in continuazione
i comandamenti e le dottrine di fede,le varie
sirene suonano anche da molto lontano,esibendo
rosario e santino d'ordinanza provenzano docet.
il clero altra piaga di questo paese che non
non riesce e definire bene i limiti di uno
stato vicino ma tanto ingombrante,lo subisce e
ne accetta le sue regole senza se senza ma.
provate a farlo con loro, ehehheheeh.
mi ripeto limite di voto 80 anni e voto per
tutti obbligatorio.


claudio galletti 08.11.10 13:20| 
 |
Rispondi al commento

ho 47 anni e per esperienza politica vi dico che se qualcuno pensa di risolvere i problemi degl'italiani con questi politici....vi sbagliate di grosso....date fiducia ai vari personaggi delle SRL parittocratiche e SonS..e il contatore girerà ancora all'infinito.
Quanado un giorno saremo arrivati al capoline e dovremo scendere..allora ci renderemo conto che la strada è lunga....continuiate ad intrufolarvi nel Blog...menzionando i vari "caaarelli" di turno di dx e sx o centro...poi quando vi lascieranno il conto da pagare al ristorante allora vi accorgerete che vi hanno preso per il culo.....Provare per credere-
Intanto i cialtroni di sinistra non dicano che la marina militare ha acquistato i siluri "Magnum"....e no si pagaaaa.....

roby f., Livorno Commentatore certificato 08.11.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Seulement(sic)..
pour..parler(ahinoi)
*^*^*^*^*^*^*^*^*^*^
& IF
Don Verzè
plus
Dr.Confal.
+ Letta/Bonaiuti/Barbra..etc.etc.etc.

by Sergio Conegliano
stukkevole(?!?)SaluTToOo(!?!)

=============================
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/people/Sergio-Conegliano/100000482903370
http://www.j-m-bosc.com

Sergio Conegliano 08.11.10 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe Grillo, ecco un articolo più degno del precedente. Sono sicuro che l'hai scritto dopo aver letto il mio suggerimento.

Gotcha catch them all

http://www.piccolemedieaziende.it/blog-ecomostro/

ecomostro blog 08.11.10 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Certo che affidarsi a Vendola...

Si sono sentite e viste molte cose che non vanno, nella sua gestione.

Ma tutti sono abbagliati dal suo ecologismo.

Non credo che questo basti, per qualificarlo come "uomo nuovo", anche perchè "nuovo" proprio non è.

Il solito capitalista con le tasche piene che fa il difensore dei più deboli.

Ridicolo. Basta guardare alla sua carriera politica.

Il latifondista che con i soldi del papà fa il proletario, è l'anima dei centri sociali, si mette in luce nelle insurrezioni fatte sotto il governo Prodi (di sinistra).

Che si fa merito di essere un frocio con orecchini, offendendo tutti coloro che ancora credono nella famiglia fatta da uomo e donna.

Non ci avete mai pensato?

Ma chi ancora crede nel rapporto uomo-donna, si sente offeso molto più di questa minoranza chiassosa.

Pare che chi, donna, ama un uomo, e chi uomo, ama una donna, siano da considerare come anormali, secondo certe idee.

Questa è una delle ragioni per cui Vendola mi fa orrore, a parte che non si capisce che altri meriti abbia.

M@rgie G. 08.11.10 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://twitter.com/radiondadurto

Ore 11.40: confermato l’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale Civile di Brescia della nostra redattrice Rodangela, fermata e ferita durante la prima carica di stamani che ha sgomberato il presidio di piazzala battisti. Rosangela è arrivata in ospedale dalla Questura scortata dalla polizia, che le ha sequestrato il telefono. Impossibile dunque la momento mettersi in contatto con lei per conoscere le sue condizioni. I presenti riferiscono che i medici la stanno visitando. Rosangela lamenta forti dolori ad una spalla e al ventre. Non si hanno notizie invece sulle condizioni degli latri fermati, soprattutto delle altre due compagne che, in Questura, hanno evidenziato problemi respiratori.

Ore 11.50 La nostra collaboratrice Rosangela è stata visitata e sottoposta ad ecografia in ospedale. Non ci sarebbero lesioni interne, ma i medici la tengono comunque in osservazione. Nel frattempo la polizia ha però bloccato le due compagne che erano al pronto soccorso per seguire la situazione, sequestrando loro i documenti.

Ore 11.55 Persone in presidio in aumento in Via San Faustino, circa 200. L’appello è raggiungere il piazzale sotto la gru per rispondere a questo attacco repressivo.

Ore 12,05 Secondo indiscrezioni date ai giornalisti sul posto pare che i fermati siano accusati di resistenza a pubblico ufficiale.

Ore 12.07: Già 300 persone sotto la gru per il presidio

Ore 12.15 Causa accessi al sito internet molto elevato, potete seguirci anche su Twitter, con aggiornamenti in tempo reale. http://twitter.com/radiondadurto

Ore 12.22 Gli avvocati che stanno seguendo la situazione degli arrestati affermano che al momento dalla Questura non giungono notizie rispetto al numero di fermati e ai loro capi d’accusa.


Sul Marketing e sul Franchising.

Che mi sembra il punto nuovo del comunicato.

A me sta Democrazia del Franchising è apparsa subito come un momento di verità.

E quando c'è verita va sempre quotata.

Ribadisco che: Verità ---> Libertà

Poi ciasuno può fare le sue considerazioni, se ne ha da fare ovviamente. Ma faccio presente che il Franchising rappresenta comunque un passo in avanti notevole rispetto alla realtà attuale dove i partiti sono di fatto delle proprietà "personali".
Persone fisiche o giuridiche.

Il Fini di Futuro e Libertà non fa eccezione.

Anzi il Franchising è proprio quello che doveva essere. E' chiaro che il Franchisor ti può levare il marchio se non rispetti le regole di base (leggi programma).

Solo un appunto: maggiore Democrazia On Line è quello che manca per avere maggiore partecipazione.

Il primo esprimento non è andato "da Dio" e lo sanno tutti.
E questo è il punto.
Ora che gli stessi che hanno fatto fallire il progetto (non Beppe di certo) ci dicano che il futuro E' RADIOSO E LUMINOSO lascia un pò, come dire, INTERDETTI e STUPEFATTI.

Ecco qua, cos'è.

Saluti


Mai vendere la pelle dell'orso prima di averlo ucciso.
Qui l'orso lo uccidono le elezioni, non Fini.

M. Mazzini 08.11.10 12:48| 
 |
Rispondi al commento

tutti coloro che oggi paludono al discorso di Fini di ieri, sono le stesse persone che chiedono una svolta al paese, senza la quale il paese è fermo non arrivano gli investimenti, ci sono i declassamenti eccc.

Ma qualcuno ha pensato alle conseguenze del discorso di Fini ieri sull'affidabilità del sistema Italia, visto da fuori???

Quanto vale la parola di un italiano ????


esposito g. Commentatore certificato 08.11.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Se il governo cade, inevitabilmente cade anche la carica del Premier...

Che dolce suono, il tintinnio delle chiavi che aprono la cella...

E mo fatti un po firmare il lodo a sta minch...

PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 08.11.10 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

«...il livello medio del giornalista (ma che cos'è un giornalista?) italiano...», leggo nel blog. Con l'esperienza di mezzo secolo di giornalismo alle spalle, fatto senza tessere di partito e senza protettori, rispondo che "giornalismo" è raccontare dei FATTI provati e poi, se del caso, far seguire un commento ragionevolmente educato (o anche sdegnato, ma senza cadere nella villania e nell'urlo per coprire la voce del tuo contraddittore: vedi Sallusti, Lupi e compagnia cantante). Giornalismo, per dirla in breve, è quello del New York Times o del Washington Post o dello Spiegel (che quando ha preso la musata dei falsi diari di Hitler lo ha ammesso senza accusare gli altri, come usano fare Feltri e Belpietro quando inciampano in un infortunio). Giornalismo è fare informazione documentata e non riportare veline. Fare informazione con o senza laurea (alla faccia di quelli che credono nel pezzo di carta come garanzia di indipendenza), e soprattutto informazione non pilotata da orientamenti politici e immeritati stipendi e premi di ingaggio. I quali ultimi dovrebbero valere come assicurazione di fedeltà, ma poi (mi spiace per chi li elargisce) non lo sono, come dimostra la compravendita di direttori sempre disponibili al migliore offerente.E questi sicuramente NON sono giornalisti, tanto per rispondere alla domanda.

Giuseppe D. 08.11.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento

e non solo ha sdoganato mediaset a costo
zero,ma hanno continuato con la loro opera
pia quando un certo numero di questi signori
nel momento che potevano mettere il caimano
fuori gioco si assentarono chi era malato,chi in missione,chi a fumare fuori,ricordo le loro facce
sul fatto quotidiano e le loro becere giustificazioni,capisci a me come dire il buon cataldi,ecco perchà movimento 5 stelle,aria
nuova fuori tutti dai coglioni,ma sarà dura
molto dura infatti Cs Cd tutto centro chi sà
perche.

claudio galletti 08.11.10 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Nel sentire Fini ieri mi chiedevo: ma dov'è stato lui in questi venti anni? Solo adesso si è reso conto chi era il capo del suo governo? E perché quando le opposizioni gridavano allo scandalo non solo non ha mosso un dito per fermare lo scempio, ma difendeva l'operato del capo accusando Di Pietro di essere estremista, un catastrofista, un arruffa popolo piuttosto che dargli ragione? Cos'è accaduto si è risvegliato dal coma o vuole sistemarsi ancora meglio sulla poltrona? Certo meglio tardi che mai mandare questa accozzaglia però fidarsi di lui ce ne vuole...

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 08.11.10 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Brescia, sgomberato il presidio a sostegno degli immigrati sulla gru. Cremaschi: “Prove tecniche di Ku Klux Klan” (AUDIO)

http://temi.repubblica.it/micromega-online/

Paola Bassi Commentatore certificato 08.11.10 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bondi, il tonto ministro dei beni culturali, si dichiara non responsabile del crollo della "domus dei gladiatori" a Pompei.

Urge cercare, pertanto e con il lanternino, il responsabile di questo disastro, visto che l'irresponsabile se n'è lavato le mani.

Questo lercio individuo, ormai è palese, ha in mente già da tempo di affidare la manutenzione dei beni culturali a privati con la creazione di società da quotare in borsa.

Per il gaudio di tutti quegli speculatori che in borsa si divertono a trasferire moneta sonante dalle tasche dei piccoli risparmiatori alle loro.

Come hanno già fatto con Alitalia e Autostrade, che non solo hanno peggiorato i servizi, ma hanno anche aumentato il deficit interno delle aziende.

Questo è il governo del fare si, ma quel che "non" si deve fare.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 08.11.10 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Ritornando sui canoni rai radio vari vorrei ci spiegassero cosa ci fa'tutta quella gente "Stipendiata"dentro una radio 103e3 per dire cazzate e non dare notizie, cosa vuol dire "RUMENTE" in GENOVESE? Signor PAPPA ci risponda.

papa vaigo 08.11.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La storia si ripete sempre due volte: la prima volta come tragedia(mussolini), la seconda come farsa(berlusca). Caro vecchio Marx come avevi ragione.

Steva Manu 08.11.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è dannatamente vero!!!!

http://www.ciaoblog.it

Cristian Merlino 08.11.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti...Salgo in politica anche io...ci provo...per una democrazia delle idee. Aspetto le vostre. Forza Beppe.

http://vogliodiventarepremier.blogspot.com/

andrea c., los angeles Commentatore certificato 08.11.10 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Tutti stanno festeggiando la caduta di B ma sotto sotto ognuno sta facendo i propri calcoli.
Il panico serpeggia: con chi mi alleo? in che gruppo mi conviene migrare? cosa dovrò dire di nuovo per attirare qualche sprovveduto?
Dopo aver individuato il diavolo dell’Antipolitica e aver detto tutte le idiozie possibili, i finti riformatori e rottamatori faranno propria gran parte (non tutti, non sono mica fessi!) dei punti indicati nel programma del M5S anche se prima dovranno fare uno sforzo immenso per capire ciò di cui si parla.
Il cambiamento, se proprio potrà ancora esserci in questo Paese di furbastri e opportunisti ormai allo sfacelo, non è un puro esercizio di convenienze.

abbio depero 08.11.10 12:16| 
 |
Rispondi al commento

La vera responsabilità di D'Alema è quella di essere andato a Mediaset e di averla definita una risorsa dell'Italia.

Per altri il centro sinistra e D'Alema per primo hanno la colpa (oltre a quella) di non avere messo Berluskoni nelle condizioni di obiettare nemmeno una difesa. Gliel'hanno data per buona, insomma. Per altro vincente a priori conoscendo ormai Mavalà Dai Ghedini.
E le code di paglia della sinistra.

Che per altri sono esaurite da 30 anni.

Rif.Massimo Bordin
Direttore di Radio Radicale

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.11.10 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, tu continui a parlare ad una parte del paese. Una parte pero' minoritaria.

Questa parte minoritaria e' tendenzialmente giovane e di sinistra (non necessariamente marxista).

La ragione per cui questa parte non sara' mai maggioranza, te la spiego con un paragone.

Nel dopoguerra, i figli chiesero conto ai padri del loro comportamento durante il fascismo.

I figli chiesero ai padri se avevano appoggiato il fascismo. Se si eramno compromessi, se lo avevano fatto per potere, o per convenienza, o per disperazione.

I giovani di oggi pero' sono di una altra razza. Sono pallidi, nevrotici, spenti. Sono piu' conformisti dei padri.

Servili piu' dei padri.

Per questo non chiederanno ai padri perche' hanno votato un miliardario con 3 televisioni.

Per questo non chiederanno ai padri perche' l'evasione fiscale e' diventata una cosa di cui vantarsi.

Per questo non chiederanno ai padri come e' stato possibile che il ruolo della donna si e' stato ridotto a quello della velina, dove il corpo vero della donna e' annullato in favore di una maschera falsa di allegria e perenne giovinezza.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 08.11.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leghisti GO HOME il giorno della purga sta per arrivare anche per voi.
Finalmente sapremo come mai tanta deficienza nel difendere l'indifendibile 1816, non passa giorno in cui non ci sia una parolina a favore del depravato di arcore, molto probabilmente perchè qualcosa vi accomuna, e finalmente vedremo anche i vostri scheletri, gli armadi sono stragonfi di vostre malefatte e di sotterfugi mafiosi bancari.
Siete ancora al potere solo perchè favoriti dal coma (l'ignoranza) dei vostri elettori dovete solo sperare che sia irreversibile altrimenti per voi sarà la fine della festa perpetua a montecitorio.
Con l'augurio che il vostro partito nazista sparisca dalla faccia della terra e non sia mai più ricordato nei secoli.
Saludos.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.10 12:12| 
 |
Rispondi al commento

movimento 5 stelle, andiamo avanti , ora.

al casula, cagliari Commentatore certificato 08.11.10 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Vi dico in anteprima:
BERTO-LASSO:
Quando andra in pensione scoppierà un caso volante...ne sentirete delle belle

s.r. 08.11.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Studio Legale 5 ★★★★★

Federico ., Genova Commentatore certificato 08.11.10 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la storia di un uomo che cade da un palazzo di cinquanta piani. Mano a mano che cadendo passa da un piano all'altro, il tizio per farsi coraggio si ripete: «Fino a qui, tutto bene. Fino a qui, tutto bene. Fino a qui, tutto bene». Il problema non è la caduta, ma l'atterraggio.

http://www.youtube.com/watch?v=RTr4NG4F8IU

Bob Marley Burnin' And Lootin'

Stamani mi sono svegliato con il coprifuoco
Oh Dio, ero anch\'io prigioniero - sì
Non riconoscevo le facce che incombevano su
Tutte abbigliate di uniformi di brutalità
Quanti fiumi dobbiamo guadare
Prima di poter parlare al capo
Tutto quel che avevamo sembra perduto
Dobbiamo proprio aver pagato il prezzo
(E\' per questo che noi)
Stanotte bruceremo e saccheggeremo
(Dico che bruceremo e saccheggeremo)
Stanotte bruceremo e saccheggeremo
(Ancora una cosa)
Stanotte bruceremo tutta la corruzione (Oh sì;, sì)
Stanotte bruceremo tutte le illusioni
Oh fermateli
Datemi il cibo e lasciatemi crescere
Svaniscano pure le radici dell\'uomo
Ora, tutte quelle droghe ti rallenteranno
Non è la musica del ghetto
Stanotte si piange e si geme
(Oh, non riesco a fermare le lacrime)
Stanotte si piange e si geme
(Abbiamo sofferto tutti questi lunghi, lunghi anni
Stanotte si piange e si geme
(Ed è per questo che noi)
Stanotte bruceremo e saccheggeremo
(Dico che bruceremo e saccheggeremo)
Stanotte bruceremo e saccheggeremo
(Ancora una cosa)
Stanotte bruceremo tutta la corruzione (Oh sì, sì;)
Stanotte bruceremo tutte le illusioni
Stanotte bruceremo e saccheggeremo
(Per sopravvivere, sì)
Stanotte bruceremo e saccheggeremo
(Salvate le vite dei vostri bambini)
Stanotte bruceremo tutta la corruzione
Stanotte bruceremo tutte le illusioni
Stanotte bruceremo e saccheggeremo


“Veramente la scoperta che c'è un'Italia berlusconiana mi colpisce molto: è la peggiore delle Italie che io ho mai visto, e dire che di Italie brutte nella mia lunga vita ne ho viste moltissime. L'Italia della marcia su Roma, becera e violenta, animata però forse anche da belle speranze. L'Italia del 25 luglio, l'Italia dell'8 settembre, e anche l'Italia di piazzale Loreto, animata dalla voglia di vendetta.
Però la volgarità, la bassezza di questa Italia qui non l'avevo vista né sentita mai. Il berlusconismo è veramente la feccia che risale il pozzo”.
(Indro Montanelli, intervista a Repubblica, 26 Marzo 2001).
Au revoir.


Io Berluskoni e la Bicamerale
(e della necessità di una Riforma della Costituzione)

...Se dunque errore vi fu, e certamente vi fu, esso rivelò un limite culturale dell'intero centrosinistra.
Ma i fatti smentiscono nel modo più netto la teoria dello scambio Bicamerale/conflitto di interessi di cui sarei stato protagonista io. Non mi sfugge tuttavia che, al di là dei fatti, il diffuso pregiudizio, il sospetto, il disagio per la ricerca di una intesa costituzionale con la destra ha finito per incrinare il rapporto di fiducia fra noi e una parte dell'opinione pubblica di sinistra. E ciò, paradossalmente, è tanto più significativo proprio perché quel pregiudizio non è fondato sui fatti né su una seria analisi politica della vicenda della Bicamerale...


...Fu Berlusconi a rompere e a far fallire il disegno della Bicamerale.

Prova questa indubitabile che nel progetto di riforme non si nascondeva alcuna oscura concessione sui principi e sui valori, come pure invece si è poi detto in questi anni. E da questa rottura comincia la sua rivincita.

Anche perché egli non pagò alcun prezzo e fu anzi aiutato dalla campagna sull' «inciucio» che, sostenuta in modo aspro anche da una parte della opinione del centrosinistra, gli spianò la strada scaricandolo di ogni responsabilità per aver fatto fallire le riforme costituzionali.
La verità è che non pochi furono quelli che, anche nel nostro campo, tirarono un sospiro di sollievo. E l'Ulivo, prigioniero delle divisioni e delle resistenze conservatrici, finì per lasciare sbiadire via via (con l'eccezione della legge sul federalismo) il suo profilo di forza riformista e di cambiamento sul terreno costituzionale...

Novembre 2001

(M.D'Alema)

http://www.massimodalema.it/interventi//documenti/dett_partito.asp?id_doc=227


BERTOLASO
-CARO ZAIA,L'ITALIA SARA' VICINA AL VENETO...-
-SI MA SUBITO...-
-NON PREOCCUPARTI...STASERA LE FIGHE LE PORTI TU O TELEFONO A SILVIO...-
-QUELLO HA IN MENTE MAROCCHINE E BASTA...
-ALLORA TELEFONO A BRUNETTA...-
-...CONTINUA A PIOVERE...-
-CHE CAZZO TI IMPORTA...NOI SIAMO AL COPERTO...-

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 08.11.10 11:54| 
 |
Rispondi al commento

STIAMO INGUAIATI ?

SIAMO MESSI MALE ?

HANNO RESO L'ITALIA UN PAESE DEL TERZO MONDO ?

SIAMO UN POPOLO DI IGNORANTI ?

Ragazzi, noi ancora dobbiamo vedere niente !


Ce ne saranno delle belle, e purtroppo noi ne pagheremo le conseguenze.....


Quelli che votano PD e PDL sono come i fessi, che qualsiasi cosa succeda poi con qualche notizia truffa data dai tg non ci capiscono niente.


Beati loro che non capiscono niente perchè sono fessi.


Beati loro...


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 08.11.10 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Prodi non poteva cambiare la legge elettorale.

Lo sanno anche i bambini.

Era ostaggio di Mastella.

E perche' era ostaggio di Mastella?

Perche' gli italiani, se devono votare tra un De Gasperi e una nullita' del grande fratello, votano quest'ultimo perche' e' "piu' simpatico".

Ok ?

Se gli italiani, come avviene in qualsiasi paese normale dove una coalizione ha fallito nella scorsa legislatura e urge dunque "provare" l'altra coalizione, avessero votato in massa i partiti di sinistra, che sarebbero comunque stati piu;' affidabili della lista di mastella, forse le cose sarebbero andate diversamente.

Inutile dire chge in un paese normale uno come il suino di arcore sarebbe a suonare la chitarra in metropolitana.

el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 08.11.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

07 novembre 2010. Fini affossa Berlusconi

25 Luglio 1943, il gran consiglio sfiducia il suo capo carismatico che il giorno dopo è fatto arrestato da Re.

Idi di marzo del 44 a.C. Giulio Cesare venne ucciso durante una seduta del Senato di Roma.

In tutti i casi, gli assassini sono stati le persone più vicine e fidate alle vittime.

Vale oro il detto:
DAGLI AMICI, MI GUARDI DIO... CHE DAI NEMICI BASTO IO


esposito g. Commentatore certificato 08.11.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

L'Unione vince le elezioni politiche del 2006, in Italia.

TUTTI ESULTANO !
BERLUSCONI HA PERSO !
SI FA BENE HA FESTEGGIARE.

Ma, ricordo a tutti che la legge elettorale è cambiata.
Se dovessero essere confermate le proiezioni,immaginate che al senato la cdl dovrebbe avere circa 59 senatori, mentre l'Unione ne dovrebbe avere circa 68.

Dopo le innumerevoli figuraccie fatte dalla cdl, non rischiamo nel prossimo futuro di battere il record mondiale di figuraccie ?

QUESTA NUOVA LEGGE ELETTORALE, E' UNA TRUFFA !
IL PAESE VIENE RESO INGOVERNABILE.

lA PRIMA COSA CHE DEVE FARE PRODI E' CAMBIARE LA LEGGE ELETTORALE.

ANTONIO*CATALDI°10_AprILE2006§ore17.35

Post: "Pedalare Prodi, pedalare".


*
*

Guardate bene quando l'ho scritto.

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 08.11.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLARME ROSSO: ARRESTI E CARICHE DURANTE LO SGOMBERO DEL PRESIDIO PERMANENTE SOTTO LA GRU
ATTENZIONE: APPUNTAMENTO ORE 12 IN PIAZZA LOGGIA A BRESCIA PER RISPONDERE A QUESTA REPRESSIONE VIOLENTISSIMA. PARTECIPATE!!!
Ore 11: CARICA DELLA POLIZIA IN VIA SAN FAUSTINO,MANGANELLATE SUI MANIFESTANTI
Ore 11: IN QUESTURA DOPO ORE ARRIVANO LE AMBULANZE PER CHI STA MALE A SEGUITO DELLE BOTTE DELLA POLIZIA
Ore 10.10: Da Via San Faustino la polizia porta via i cassonetti dell’immondizia e impedisce a chiunque di avvicinarsi. Pressioni nei confronti dei giornalisti costretti ad allontanarsi. Da Via San Faustino il collegamento con Claudio e Leo. (Corrispondenza audio)
Ore 9.45: fermi di polizia anche nei confronti di semplici cittadini che chiedono informazioni. “Ordini dal ministero dell’interno” dicono i funzionari di piazza. Tentativi di allontanamento di giornalisti. Leo dal cantiere. (Corrispondenza audio)
Ore 9.30: mezzo dei pompieri dentro il cantiere. Spostati i pali di illuminazione della gru. Vogliono sistemare reti metalliche sotto la gru. In porta Trento presidio spontaneo di compagni e compagne. Dal presidio Sauro. (Corrispondenza audio)
Ore 9.15: aggiornamento con Arun dalla gru e Leo da sotto. Pompieri portano mezzi dentro il cantiere con scale. Da sopra urla e minacce di lanciarsi sotto. Servizio con loro. (Corrispondenza audio)
Ore 9 : aggiornamento con Sauro, nostro collaboratore. (Corrispondenza audio)
Altre corrispondenze con Leo: Leo 1 | Leo2
Ore 8.45: Dalla gru lancio di oggetti nei confronti di poliziotti che sono entrati nel cantiere. Cariche sui manifestanti sotto la gru. 14 fermi di compagni e compagne oltre a decine di migranti. Cariche ripetute anche nei dintorni e caccia all’uomo nelle vie adiacenti.
Ore 8.20: Numerosi compagni e compagne arrestati. Tra loro anche diversi nostri redattori e collaboratori. Un’altra corrispondenza con Leo. (Corrispondenza audio)


"E' arrivato il 25 Aprile"
****

titola quasi euforico Massimo Giannini su Rpubblica.

Capisco il senso di liberazione, perché sicuro il governo di B. è al capolinea, ma io tutta questa euforia per Fini, non riesco proprio a sentirla (e sai quanti salti della quaglia poi?..)

E soprattutto che succede ora??
voglio dire nei prossimi giorni

o passeremo altre settimane nelle pastoie??

e quanti altri colpi di coda del Caimano
che probabilmente perde tutte le sue immunità??

Non ci attendono giorni tranquilli.
Secondo me.


http://www.repubblica.it/politica/2010/11/08/news/25_aprile-8866794/?ref=HRER1-1#commenta

Paola Bassi Commentatore certificato 08.11.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

BRESCIA
Immigrati, un blitz all'alba sotto la gru
sgomberato il presidio, scontri e fermi
I sei extracomunitari che chiedono di essere regolarizzati continuano comunque la protesta sulla gru
Incidenti e scontri con la polizia a più riprese nel corso della mattinata: alta tensione sotto il cantiere.

BRESCIA - Carabinieri e polizia pochi minuti dopo le 6 sono intervenuti per sgomberare il presidio esterno al cantiere di Brescia dove da sabato 30 ottobre sei immigrati sono su una gru a 35 metri di altezza per chiedere la propria regolarizzazione. Una ventina di persone sono state portate in questura e in caserma dalle forze dell'ordine. I sei immigrati restano sulla gru: uno di loro si è messo un cappio al collo assicurando la cima al braccio della struttura. L'uomo è seduto sul braccio della gru con le gambe a penzoloni.


...................
INUTILI IDIOTI***

Rubapane a tradimento dicevano i nostri nonni .

L'inutilità costante dei partiti , politici , governo, opposizione e codazzi infiniti non si coglie solo dai disastri in tutti i campi , da Pompei , alle innondazioni , ai rifiuti , alla disoccupazione ecc

La realtà infatti non si puo' manipolare con le TV , nè nascondere in un orgia di zoccole minorenni.

Ma c'è un aspetto quanto mai ridicolo . Riguarda la comunicazione , le parole , i concetti ....anche nelle chiacchiere le salme obsolete , fantasmi sporchi di soldi altrui , viscidi rettili opportunisti con i loro codazzi ignobili , RUBANO parole , concetti , sintesi di azioni.

Fini : non non siamo contro il governo SIAMO OLTRE .

Vendola : ha confuso i temi delle 5 stelle con le sceneggiate napoletane strappacore ....con un nonsochè di supercazzole ...eleganti in parole dolci , soffuse , senza contenuto.

Mi aspettto il nano gridatre : uno conta uno...

Rubare i temi : acqua pubblica , democrazia dal basso , società civile ...energia , trasporti , ambiente ....è stato lo sport preferito.

Ora si fottono anche le parole .....file di ROTTAMATORI si propogongono con il nostro linguaggio ....e operano in strutture , partiti GIA' ROTTAMATI.
............
IL BARATRO DEI LADRI DI IDEE , PAROLE E CONTENUTI .....ci aiuta per cotanta , manifesta imbecillità.

Nasconde qualche nostro problemino .

Il principale la mancanza di validazione di una rete sociale di persone di comprovata fiducia , supportata da conoscenza e fatti oggettivi di lungo tempo in grado di porsi fra portale-realtà locale e arrembaggio dei partiti nel nostro movimento ( sia diretta che indiretta ) in modo da garantire o minimizzare inciuci , contaminazioni o sterili ambizioni e guerre politiche vecchia maniera.
Nonchè invasioni di nuovi membri nel portale , solo per votare ...

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.10 11:19| 
 |
Rispondi al commento

'giorno
***

e BEPPE!
ma sempre con Vendola te la prendi?

chiaro che criticando il termine "rottamare" si riferiva solo alle parole usate da Renzi verso i dirigenti del suo partito, sicuramente poco inclini (ma non sono gli unici) al ricambio generazionale al proprio interno

con ciò penso pure io che criticare TUTTI in blocco e con termini almeno scortesi sia un errore e una puntina di arroganza nelle parole di Renzi ce l'ho vista

perché a 35 anni si può essere molto intelligenti, ma si può essere anche tanto stupidi, e gli esempi non mancano

Comunque hanno fatto bene "i gggiovani" a farsi sentire, basta che non creino un'altra frazione, che è l'ultima cosa di cui si ha bisogno..

Paola Bassi Commentatore certificato 08.11.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento

"OLTRE" BEPPE GRILLO

Condivido al 101% le proposte del programma del Movimento 5 Stelle ma scorrendo il regolamento ho un dubbio, un'ombra di fondo che sottopongo alla vostra critica.

Leggendo il suo regolamento ho inteso che il Movimento si propone come soggetto politico che promuove, anche in ambito istituzionale, le campagne di sensibilizzazione sociale, culturale e politica promosse da Beppe Grillo così come le proposte e le idee condivise nell’ambito del blog www.beppegrillo.it.

Vuole realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi.

Solo che... iniziano i miei dubbi, ovvero:
- La “Sede” del “MoVimento 5 Stelle” coincide con l’indirizzo web www.beppegrillo.it.
- Il nome del MoVimento 5 Stelle viene abbinato a un contrassegno registrato a nome di Beppe Grillo, unico titolare dei diritti d’uso dello stesso.
- Il MoVimento 5 Stelle, in quanto “non associazione”, non ha una durata prestabilita.

Per regolamento (e di fatto) l'esistenza e la durata dello STRUMENTO FONDAMENTALE per l'esistenza del Movimento, cioè il SITO WEB www.beppegrillo.it ed il relativo blog, sono in mano a Beppe ed ai suoi collaboratori.

Torno a ripetere che sono completamente daccordo con il programma del Movimento ma prima di affidargli un incarico politico che durerà 5 anni vorrei che il Movimento stesso affrontasse come "PROBLEMA FONDAMENTALE", concedetemi la definizione altisonante, il modo di gestire lo strumento fondamentale per la Sua esistenza e funzionamento, cioè il SITO WEB, "oltre" Beppe Grillo.

La sua persona, la sua energia e la sua prorompente immagine pubblica è INDISPENSABILE per riunire le persone e le forze che compongono il Movimento e che lo faranno crescere e camminare.

La cosa PIU' DIFFICILE che gli chiedo di fare è di discutere il modo con cui in un prossimo futuro possa SGANCIARE il Movimento dalla sua persona e lasciarlo camminare da solo.

Davide Bianchi Commentatore certificato 08.11.10 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Esaminiamo un poco la situazione.

Abbiamo un Governo che a detta di molti non governa: perchè?

Nei primi due anni tutto è filato liscio, grazie anche al Lodo Alfano.

Poi è arrivata la solita ingerenza della magistratura, che ha sollevato, ben sobillata, l'incostituzionalità del Lodo Alfano.

Poi è arrivata "l'ira funesta" della Veronica.

Poi è arrivata la Daddario.

Poi sono arrivate le esternazioni di Fini, giornaliere, asfissianti, fatte per creare malumori e per creare ostacoli all'azione del Governo.

Poi è arrivata la scissione dei filini, con Bocchino che sembra lui il capo del governo, ben appoggiato dall'altro figuro chè è Granata (tutti e due napoletani).

Poi sono arrivati gli attacchi al "porco" Berlusconi, con le ninfette scatenate.

Poi, infine, è arrivato il mega discorso in cui si fanno gli aut-aut.

A me sembra difficile che un Governo possa governare in questa situazione, anche se nonostante tutto questo qualcosa è riuscito a fare.

M@rgie G. 08.11.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe, dillo a noi del Piemonte che ci sono dei leader che fanno di tutto tranne che governare la propria regione!!Noi non facciamo altro che vedere Cota in televisione con la sua maglietta verde e il sorriso da uomo felice e realizzato, a qualsiasi manifestazione o evento al quale partecipi Bossi. Sai che in regione hanno attaccato provocatoriamente un suo ritratto per protestare per il fatto che ai consigli non partecipa mai? Perchè non glielo paga Bossi lo stipendio se ha bisogno di un badante che traduca ciò che farfuglia e gli regga il dito medio?

carlarossana golzio 08.11.10 11:13| 
 |
Rispondi al commento

...Berlusconi ?. Con i soldi che ha, si trasferirà in una delle sue tante ville (preferibilmente all'estero dove non ci sia l'estradizione), dove uno specialista gli prescriverà la cura (mignotte) per la sua malattia, .. fino a quando ?????.

fino a quando ?. Un giorno ci faranno sapere che Silvio Berlusconi NON E' PIU' ... + ... e per lui è pronto già l'epitaffio:

.. soldi, donne, denaro, potere, il miglior presidente del consiglio di sempre... NON VALE PER LUI IL DETTO CHE E' DEL PAPA. MORTO UN SILVIO NON SE NE FA' UN ALTRO,,,,
....speriamo

esposito g. Commentatore certificato 08.11.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Ue: Maroni salta riunione ministri Interni a Bruxelles!

panico tra i ministri degli altri stati.
tutti a guardar la "cadrega" vuota,
ma a nessuno è venuto in mente il nome dell'assente!

vado a fare la spesa, avete bisogno di qualche cosa?

il Mandi Commentatore certificato 08.11.10 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Ecco le prove dei rapporti fra
Lombardo e la mafia: .... cut
(Da Il Fatto Quotidiano)

NON C'E' BISOGNO DI PROVE!
Il fatto stesso che uno venga eletto governatore di Sicilia, Campania, Calabria è già di per se una prova.
Laggiu' non si muove nulla senza che i mammasantissima delle onorate organizzazioni non vogliano.
Piuttosto, vorrei chiedere a qualche votatore di Berlusconi cosa ne pensa. Scommetto che è già pronto a gridare contro la magistatura, in ossequio del Sultano di Arcore, che di mafiosi se ne intende.
La lotta alla mafia che immeritatamente si vantano di fare è solo di facciata. Non c'è vera lotta se non è a 360 gradi, in grado cioè di lottare contro quella mafia in grado di infiltrarsi in politica. I colletti bianchi.
E sappiamo che questo tipo di lotta alla mafia Berlusconi (ma anche un po' tutti i politici) non la faranno mai.
Con la mafia si vincono poltrone importanti. Non faranno mai a meno della mafia.

vito. farina Commentatore certificato 08.11.10 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onestamente credo che più che un piccolo tsunami servirebbe un maremoto apocalittico per ripurci da tutta questa merda

salvatore l., caltanissetta Commentatore certificato 08.11.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pd, una «Carta» da Firenze

AAAHHAAHAHAHAHHAAHAHAHAHAHAAHHAAHHAAHAH
AAHAAHAHAHAHHAHAAHAHAHAHHAAHAHHAHAHAAHHA
AAAHAHAHAHHAAHAAHAHHAHAAHAHHAAHAHHAAHHAHA!!!!!!!!!!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.10 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pm:
"legami provati, uomini dei clan nelle liste Mpa. Il governatore Lombardo incontrò con un esponente di primo piano dei Santapaola per avere appoggio elettorale
(Da Il Fatto Quotidiano)

Dove sta lo scoop? E' da una vita che il sud viene governato da uomini appoggiati dalla mafia.
Se fermate un gatto per strada e gli domandate se è sorpreso vi risponderà di no. Al limite è sorpreso che io sia sorpreso.
Rassegnamoci. La mafia fattura bene, è il caso di tassarla e consentirgli si appropriarsi di pezzi dello Stato senza scandalismi e senza accanimenti contro questa florida impresa.

vito. farina Commentatore certificato 08.11.10 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piccola riflessione: se non sbaglio nel giro di pochi anni i responsabili del sito di Pompei sono stati cambiati molte volte.

Chissà perchè.

Bondi ha detto che non è che i fondi per la conservazione non siano stati elargiti, ma che sono stati utilizzati male.

Anche questo non è che crei molta sorpresa.

Morale: diamo Pompei in gestione ad un privato tosto, magari statunitense ( a loro piacciono molto le antichità) e sono sicura che, contestazioni del nullafacente personale e camorra a parte, riuscirà a fare quello che lo Stato italiano, grazie appunto alle variabili di cui sopra, non riesce a fare.

M@rgie G. 08.11.10 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Prodi (con ogni partito della sua coalizione) se la tenne ben stretta". Questa è una cazzata qualunquista Grillo. Per quanto il secondo governo Prodi fu un accozzaglia di cretini ci provarono a cambiar qualcosa di questa legge di merda, ma Uolter il geniale con un paio di "sparate" diede il modo al porco di Ceppaloni e il rospo Dini di far cadere il governo.
Non per essere critico ma che cazzo vuole dire "Create la vostra lista attraverso il portale del Movimento (a: Crea la tua lista) e candidatevi per realizzare il Programma".
Ma ti rendi conto di che cazzata hai scritto? Uno crea la sua lista in internet senza discutere con nessuno?
C'è più democrazia qui che altrove? a me francamente sembra proprio di no, sembra più che tu stia organizzando un gioco di ruolo in cui tu sei Master e tutti gli altri giocatori più o meno consapevoli. La politica dovrebbe essere una cosa seria.
Vaffanculo Grillo.

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento

A proposito, ma qualcuno sa niente di cosa stia facendo Bossi dietro ad un cespuglio?

Franco F. Commentatore certificato 08.11.10 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alluvione, l'idea di Zaia: «Tratteniamo
in Veneto una percentuale delle tasse»

Sono veneto e mi vergogno per quello che è successo e per frasi come queste.
Dagli anni '80 fino ad oggi, la mia terra è stata oggetto di devastazioni.
Abbiamo costruito zone industriali a ridosso dei centri abitati o addirittura nei centri abitati, "casa-bottega".
Abbiamo estirpato interi boschi dalle colline per intensficare le coltivazioni del vino, tappato i fossi che servivano in casi come questi per "scolare" l'eccedenza d'acqua, costruito centri commerciali inutili e quartieri residenziali che sono inabitati.
Tutto questo per comprarci il suv, la casa al mare, vestiti griffati ecc.
Chiedere dei fondi per le nostre negligenze è ridocolo, mi dispiace ma abbiamo sbagliato e ci meritiamo tutto questo.

K.i. 08.11.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è una frase del comunicato che non mi piace , ma non mi piace perchè sicuramente la interpreto nel modi sbagliato ed è la seguente :" Nel caso in un Comune siano presenti più liste, verranno votate on line dagli iscritti al MoVimento 5 Stelle del Comune di residenza.".
Questo significa che si voterà on line solo se ci sono due liste? ed il candidato sindaco di quel comune lo lasciamo alla democrazia interna dei meet-up territoriali?
E perchè in questo comunicato politico non è stato messo il link che riguarda gli avvisi delle liste ciViche comunali che si trovano in questi link :
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/citta/
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/citta/piemonte/alessandria/carrosio.php
che permettono la scelta tra 3 opzioni :
a)Tenetemi aggiornato
b)Sono disponbile ad aiutare una lista già esistente
c)Voglio partecipare alla creazione di una lista certificata
Il fatto è che da Gennaio queste funzioni sono di fatto congelate e a nessuno è arrivata una e-mail contenente informazioni sulla formazione o meno delle liste ciViche.
Perchè è stata disconosciuta ogni carica locale del moVimento? Per me rimane una differenza tra elezioni comunali e provinciali che dovrebbero rimanere nell'ambito delle liste ciViche come pensate prima della nascita del moVimento.
Ma le cariche locali del moVImento sarebbero servite dalle elezioni regionali in su , senza entrare nel merito di altre elezioni.
Rimane il fatto che il moVimento beppegrillo.it è senza alcun punto di riferimento , e di è voluto fare del coordinamento dei meet-up il cetro decisionale , dove le riunioni sono private e non aperte a tutti gli iscritti del moVimento in quanto non vi è alcuna pubblicità delle riunioni.
Posiamo votare per ogni provincia una carica locale che sia in contatto con lo staff e che NON possa comunque prendere decisioni?
La novità positiva di questo comunicato è il fatto che se ci sono due liste nello stesso comune si voterà on line. Quindi sarà possibile votare.

Giampaolo S., Belluno Commentatore certificato 08.11.10 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Più osservo i comportamenti dei politici tutti, più mi convinco che l'unico vero possibile cambiamento è BEPPE GRILLO.
Lo Stato siamo NOI, dobbiamo imparare a gestirlo NOI, non quel manipolo di briganti che invece di rappresentare il popolo si appropriano di tutto, svendono tutto, ammorbano tutto con intrallazzi volti al loro profitto personale.

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 08.11.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Presidente continui ad essere fedele agli Italiani che l'hanno votato e quindi avanti con i 5 punti del governo. Il vero problema e' che quel traditore di Fini nel suo ruolo costituzionale le impedirà' di legiferare rimandando continuamente la data della discussione in Parlamento per far credere che lei non fa' nulla mentre e' proprio lui che blocca tutto.
Dimenticavo e faccio un'appello al sig. Fini detto il traditore di dimettersi da presidente della camera perchè in tanti anni di repubblica io non ci sono precedenti di quello che sta facendo fini e dall'apposizione tutti in silenzio ecco la sinistra signori questa è la sinistra un partito che campa sulle disgrazie altrui e senza idee politiche.
Daniela Costabile.

Daniela Costabile 08.11.10 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace sentire delle critiche senza fondamento a Renzi
abbiamo con lui lo strano caso di un ragazzo molto giovane e ancora semplice che non è un personaggio costruito dai fabbricatori di immagine con discorsi preparati da altri
ma una persona schietta, non ancora rovinata dagli artifizi di partito e dalle astuzie della retorica, che nemmeno tiene alla propria immagine e forse la sciupa ed è talmente poco costruito da dare l'idea di essere stupido,
una persona che si realizza nelle cose che fa e non nei discorsi che costruisce o che altri gli fanno
un genere a cui non siamo abituati dove tanta fiction televisiva
e capisco lo sconcerto che è stato anche il mio
L'animale Renzi è ancora un animale ruspante, da cortile, che non è ancora stato strutturato dalla zoo televisivo e non è stato ancora coartato dalle astuzie e dagli artifizi della politica, è semplicemente come è e appare adirittura al di sotto di quello che è
Al contrario, Vendola è per sua natura uno che ha tutta l'abilità di un istrione, è un retore del linguaggio, un abile affabulatore, un finissimo recitatore, che a differenza di Berlusconi che recita le sue apologie a memoria ma nellemeno se le scrive, ha un background di cultura e passione politica che gli permettono di recitare a soggetto e di incantare esercitando una forma di populismo più fine e colto ma non meno inquietante di quella di Berlusconi
Bene, tra tutti e due preferisco ancora Renzi

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.11.10 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Caimano ha perso un boccone importante , le sue vittime pagate cominciano a guardatsi intormo.
la storia della fine di un dittatore è nota, la durata dell'agonia non è conosciuta.
Arrivano gli sciacalli , gli avvoltoi, i voltagabbana, i traditori, i ratti ,

cesare beccaria Commentatore certificato 08.11.10 09:33| 
 |
Rispondi al commento

sconvolto da Pompei,Mi domando in quale occasione il responsabile del dicastero dei BENI deve andare a casa,chi decide le colpe.
Per quanto riguarda Fini:mio padre mi diceva,con le chiacchiere non riempiamo la pancia.
vuoi bene a questo paese?
Bene Vai è manda tutti a casa, vediamo cosa ne pensano le donne e gli uomini che vi mantengono.

luigi pignataro, br Commentatore certificato 08.11.10 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Terra Ribelle

post-1870 Maremma. Un buttero figlio illegittimo di una principessa uccisa.
Proprietario terriero figlio bastardo di un padre assassinato dallo stesso.
Un deputato-politico corrotto. Un nobile onesto assassinato dai corrotti.
Intrighi di principessa ai danni anche della sorella. L'autorità dello Stato appena
nato impotente contro il potere della proprietà terriera (aspetto che pone in risalto
tutto la struttura del racconto) . Non manca l'eroe-criminale giustiziato ed esposto
sulla piazza a monito (colpirne uno per educarne cento non è stato inventato dai
terroristi di questa epoca, è roba antica, antichissima !) . Ci sono anche giornalisti
manipolati dal potere che vengono costretti a scrivere la verità addomesticata.

Bene, anzi male, è un racconto che riguarda le radici di questo Paese, non è
nemmeno ambientato al sud. Ma al sud era anche molto peggio, perchè il potere
esercitato dalle "famiglie" proprietarie latifondiste era ben più marcato.

La mentalità radicata da secoli è difficile da eliminare, non abbiamo mai avuto
una elevazione culturale così radicale da poter debellare questo tipo di pensiero.
Gli anni '70 hanno portato innovazione nelle scuole, nelle fabbriche, ma solo nei
centri urbani, mentre le campagne sono rimaste del tutto isolate dalla nuova cultura.
E' stato facilissimo riportare indietro nel tempo, fino al medioevo , tali individui
"campagnoli" genuini . Ci siamo ritrovati sottomessi nelle metropoli alla speculazione
della criminalità "ufficiale" nei riguardi dei prodotti della nostra stessa terra!

Una vera palla di piombo alla democrazia - sociale e socialista !
Si è partorito esseri informi che puzzano di stantìo e anacronistico - leghisti al nord
e filomafio-borbonici al sud ! IL GROSSO DANNO SOCIALE dell'ITALIA !


Ottimo!

Patrick D. Commentatore certificato 08.11.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbe succedere nella confusione, ovvio.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.11.10 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Al momento ancora non ce l'ho con Renzi.

PAnzi ho una richiesta da fargli.

Quando incontri Bersani chiedigli perchè hanno strappato la tessera di Beppe Grillo.

Che sto fatto della confusione non mi basta come risposta.

Confusione per confusione allora perchè non mandare affanculo anche Renzi e Vendola?
Anzi, mandiamoli a darlo via che è meglio non sia mai che prendano di mira il mio.


E comunque Renzi deve sapere che i mandati sono due e non tre.
E' una regola che vale per tutti.
Che ne ha già fatti due deve starsene a casa tranquillo e non rompere.
Cosa?
Bella domanda.


Non so perché ce l'avete tanto con Renzi.
Sono anni che diciamo che il Pd è arteriosclerotico, che non presenta idee né programmi né innovazioni né leader di prestigio e che continua a perdere consenso e attendibilità nell'elettorato, reggendo solo grazie a uno zoccolo duro di vecchi assuefatti che votano ormai per abitudine consolidata.
Sono 17 anni che condanniamo la sua incapacacità di opporsi alla destra di Berlusconi, i suoi inciuci, le sue assenze opportunistiche, le vergognose votazioni su leggi che scempiano la costitizuione, la sua berlusconizzazione, l'appoggio altrettanto vergognoso a politici locali di dubbia reputazione o di conclamata inefficienza, il suo rinnegamento di valori e radici della sinistra, i clientelismi, la natura tetragona e dittatoriale dei suoi segretari, la sua ormai innegabile rigidità e vecchiezza
..però appena sorge un Renzi o un Vendola a proporre qualcosa di nuovo è tutto un coro di negazioni e di ripulse
Insomma lo vogliamo qualcosaa di nuovo in parlamento o no?
Vendola ha governato bene in Puglia
Renzi ha amministrato bene Firenze guadagnandosi cin i fatti il rispetto anche di elettori di destra
In nome di cosa e per mantenere quale impalcatura li sento attaccati?
Qual'è il meglio che dovremmo salvare del Pd, visto che il Pd non ha fatto nulla per salvare se stesso?
E per quale motivo dovremmo criticarli perché 'copiano' il M5S?
Se hanno modi di dire o di fare simili a quelli del M5S, meglio!
Non vedo il problema! La soluzione dei nostri guai sta nell'avere idee buone il più possibile diffuse, credo che qui l'etichetta o l'appartenenza proprio non conti
sennò ricadiamo in schemi vecchi e abusati di cui potremmo fare volentieri a meno

viviana v., Bologna Commentatore certificato 08.11.10 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL DOPO BERLUSCONI E' COMINCIATO, MANCA IL DOPO BERSANI...
Un articolo di riflessione sulla sfida di Fini chi volesse leggerla clicchi sul mio nome

Buona giornata a tutti


Devo approfondire il Tema Renzi.
L'ho ascoltato una volta sola sulla sette.

Se come ho letto i suoi sono solo discorsi vuoti di contenuti è ancora più pericoloso di quello che pensavo.

Però vuole parlare con Bersani e non con noi.

Mica scemo, mi verrebbe da dire.

Di Renzi se ne riparla comunque.


vendola V.S. Grillo...........

Io non credo che attualmente esista un solo politico onesto che vale 1 cent.........
e inutile che tu fai publicita il tuo Ventola e uno di loro uno della casta e una merda come tutti gli altri che attualmente sono al governo e all"opposizone escludo Di Pietro, che e ed e stato l"unico ad avere il coraggio di dire qualcosa....

bruno p 08.11.10 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate che Renzi s'è preso pure il Treno.

"Prossima Fermata Italia", c'era scritto alla Stazione Leopolda.

E vuole parlare con Bersani.

Voi continuate a farvi le pippe mentali con Fini che intanto ci hanno fregato il Treno di sotto il naso.

Saluti a tutte.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-11-07/bersani-rottamatori-firenze-renzi-142729.shtml?uuid=AYi8AshC

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.11.10 08:45| 
 |
Rispondi al commento

- senatur! come sta sudando dietro al cespuglio! ma cosa sta facendo?
- eh! sto cagando!

stefano z., reggio emilia Commentatore certificato 08.11.10 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Pompei, il ministro Bondi: ''Se avessi delle responsabilità, mi dimetterei''

Se tu avessi le palle lo faresti veramente, ma...

Franco F. Commentatore certificato 08.11.10 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più volte ho ripetuto che bisogna fare informazione, solo così possiamo fare formazione, è giusto non "volgarizzare" il dibattito, ma ormai la gente è stufa,stanca, e i con i bei discorsi "d'accademia" il Piatto in Tavola non ci si mette.....
Ieri sera ho visto Giovanardi su La7 che ha detto candidamente:...abbiamo un debito pubblico che fatichiamo a tenere a bada....ecco questa è la verità e con i discorsi d'accademia, alla Vendola (non siamo alla scuola dell'Impruneta)oppure alla Casini ecc. non arriviamo da nessuna parte.
L'idee sono come le saldature, l'importante è che siano buone, ma d'idee dall'altra parte ne sento poche...e brutte..come i tre mandati,(tanto di moda oggi e costantemente invocati) immaginiamoci 3 mandati in tutti gli ambiti istituzionali...auguri.
Ogni fiamma si alimenta con un comburente e un combustibile, così come la maggioranza si alimenta con l'opposizione...mentre noi ci alimentiamo con i nostri discorsi, alle volte un po' più brutti e alle volte un po' più belli..l'importante è tenere viva la fiamma....

roby f., Livorno Commentatore certificato 08.11.10 08:20| 
 |
Rispondi al commento

con sta storia delle supercazzole hai rotto un po le palle però. La frase di Vendola è comprensibilissima, si chiama lingua italiana che non consiste solo di vaffanculo. Abbiamo un ricco vocabolario e chis a usarlo va solo lodato. Il politichese vacuo e nullo sono le cazzate che sparano Casini e Bersani che riescono a parlare mezz'ora dicendo cose già dette ma con termini differenti.

Questa storia della supercazzola è anche pericolosa, perché svilisce la lingua italiana che è una lingua estremamente complessa e articolata (e se non vi piace potete sempre andarvene, mezzi per emigrare non mancano), già mi ci vedo gente che durante l'ora di Italiano commenta "che supercazzola" durante il passaggio di una poesia o un brano della Divina Commedia. Roba da impiccarli per le palle.

L'idea di partenza era buona ma come quasi tutte le cose che rischiando i venir generalizzate, s'è persa all'istante. Un conto è fare il verso al burocratese micidiale della pubblica amministrazione e dei regolamenti o al politichese che evita le risposte e non dice niente.

Ma alcune supercazzole che leggo sul sito sono semplicemente enunciati in un italiano articolato, non è obbligatorio parlare con un vocabolario di 100 parole con l'aggiunta di rutti e scoregge, per esprimere un concetto. Abbiamo un vocabolario ricchissimo e MENO MALE che lo abbiamo perché è un patrimonio culturale.

Spero che il M5S inizi a camminare con le sue gambe, perché su questo blog sta iniziando ad essere popolato di immane stronzate. Siete partiti benissimo, "volando alto" e introducendo discorsi e tematiche importantissime. Ora vi siete ridotti allo sbeffeggio e a lanciare barili di merda su tutto ciò che non sia voi.

E questo, per dirla senza supercazzole, è da coglioni.

Daniele L

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Questo doveva essere il commento più votato
e non il copincolla di Silvanetta.

Articolo 21 Commentatore certificato 08.11.10 07:36| 
 |
Rispondi al commento

lo vedete che c'è sempre l'altra faccia della medaglia? prima si vota per il federalismo e poi quando succede la tragedia ci si rivolge allo stato.essere veramente uniti non sarebbe dunque meglio? grande solidarietà comunque al Veneto ed alle altre regioni colpite, anche perchè non è ancora finita affatto visto le previsioni meteo.

stefano z., reggio emilia Commentatore certificato 08.11.10 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli imprenditori padani:
non pagheremo le tasse se lo stato non ci aiuta!

e per una volta avranno una scusa plausibile,
per non farlo....

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Buongiorno a tutti;
un suggerimento per chi si candida nel movimento 5 stelle:
se vi capiterà ottenere dei buoni risultati elettorali, e sicuramente capiterà,
NON RIFIUTATE I RIMBORSI ELETTORALI MA USATELI PER FARE UN ASILO O QUALSIASI ALTRA COSA UTILE PER TUTTI.
E una bella targa che spieghi tutto quanto.
La propaganda è necessaria e deve servire ad informare e convincere chi ancora
NON E' BEN INFORMATO.
Cristiano da Torino

Cristiano Capello 08.11.10 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Bravò

SérsceConeglianò

Sergio Conegliano 08.11.10 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Signori, il problema dell'italia non è berlusconi... sono i Taliani !! o almeno un 30-40 % dei Taliani che votano per il Partido dei Latrones e per altre nota organizzazioni mafiose che si sono impadronite della Res Publica con l'appoggio delle gerarchie clericali, delle P1 - 2-3-4 etc., di confindustria, etc.
Questi concittadini rappresentano la quintessenza del più cieco egoismo, dell'arroganza, della predazione dei bene pubblici, della menzogna sistematica, del disprezzo dei lavoratori privati e pubblici, dipendenti e autonomi, pensionati ( sì , proprio loro, categoria ormai desueta ma non estinta). E l'altra parte dei Taliani che non sa a chi rivolgersi, vista l'inconsistenza della c.d. opposizione , ma incapaci di assumere iniziative dirompenti, come magari sanno fare in Francia, per mandare a casa , o magari in galera, questa classe politica di furfanti e pure di sommi inetti .
Taliani, popolo di pecoroni furbacchioni : il miglior ritratto glielo fece Alberto Sordi nei suoi film.
Ciao, ad pejora.
Luis

lucio k 08.11.10 07:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vaffanculoooooooooooooooooooooo silvioooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo


Caro Beppe, cittadini liberi da vincoli di partito e incensurati, come tu vuoi che siano quelli del movimento a 5 stelle, non danno automaticamente garanzia di probità, una volta eletti a gestire la cosa pubblica (ammesso che la sappiano gestire). Bisogna pensare, in ogni caso, a un sistema di controllo -non basta l'anagrafe dei patrimoni- che consenta ai cittadini di valutare l'operato degli eletti, con potere di revoca immediata del mandato, nei casi di accertata malversazione. Il sistema di controllo con potere di revoca potrebbe essere costituito da cittadini estratti a caso dalle liste elettorali, da tre a cinque per tenere sotto osservazione l'operato di ciascun eletto incaricato di gestire la cosa pubblica (assessore, sindaco, ministro, amministratore di società a capitale pubblico o misto) con redazione di resoconti settimanali, con giudizio sintetico finale, riguardanti ciascun controllato, da pubblicare su un sito web di pubblica lettura, curato dal ministero della Funzione Pubblica. I controllori dovrebbero sottoporsi ad un periodo di formazione di quattro-sei mesi presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, con esame finale di idoneità. Le risorse richieste per la remunerazione dei controllori potrebbero essere quelle risparmiate con la soppressione delle Province e delle Regioni o con la cessazione del finanziamento pubblico (o contributi elettorali) ai partiti. Le competenze delle Province potrebbero passare ad associazioni, a geometria variabile secondo le tematiche, di Comuni. Le competenze regionali, dati i generali pessimi risultati sperimentati, potrebbero tornare allo Stato, onde poter finalmente controllare in modo certo la spesa pubblica. Credo che si possa fare, se si vuole.

Armando Palma, Roma Commentatore certificato 08.11.10 05:30| 
 |
Rispondi al commento

Il nuovo benefattore RUBYN HOOD.ci tua

ugo bellesi 08.11.10 02:53| 
 |
Rispondi al commento

...E' evidente che in questo momento
Silvio Berlusconi è in difficoltà, e come
ben immaginiamo, anche preoccupato,
poichè lui in più ha il problema personale
dei processi pendenti.

Al momento non nutro nessuna forma di
pietà verso quest'uomo,perchè sò,e sap=
piamo che immerso com'è in questo mondo
politico italiano,potrebbe sempre cavarsela.

Ma se dovesse arrivare ad un punto di
non-ritorno,ed andare di conseguenza incontro
alle sue VERE responsabilità. Allora vi anticipo
che,nonostante tutto, comincerò ad essere
solidale nei suoi confronti, sperando che possa
affrontare i suoi guai, nel modo più sereno possibile.

A quel punto Silvio Berlusconi comincerà ad
essere un uomo di fede.Ci potete contare !

E comunque, se dovesse succedere,si può solo
dire: "NESSUNO TOCCHI CAINO"
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 08.11.10 02:19| 
 |
Rispondi al commento

de mita... che cosa ha detto all'ultima domanda...
domanda..al governo sta per arrivare un diluvio le alleanze (pdl - udc) alla provincia di avellino cambieranno?... sentite cosa dice.
http://www.youtube.com/watch?v=ro8yfRvSgFk

tg tg 08.11.10 02:01| 
 |
Rispondi al commento

...Adesso confesso che non mi passa
nemmeno per la testa di difendere il
Partito Democratico.
Ma francamente questi "rottamatori" non
mi fanno impazzire e non mi convincono.

Non sono questi i tipi di giovani che mi
immagino possano prendere le redini di
quel partito. (almeno per me).
E poi la battuta che," il potere se lo prendono",
la trovo assolutamente...infelice e significativa!
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 08.11.10 02:00| 
 |
Rispondi al commento

..."Una Armata Brancaleone"! Ecco cosa è
Fini con i suoi spavaldi generali.
Tutta questa prosopopea,questa attesa,
questo patos, per poi sentirsi dire che
vogliono un nuovo governo ma sempre con
a capo Berlusconi......
...."Un'armata Brancaleone"!
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 08.11.10 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe!

In questa foto somigli a Nevrux ^_^

http://www.youtube.com/watch?v=6nQUO8MmB64

manuela bellandi Commentatore certificato 08.11.10 01:50| 
 |
Rispondi al commento

L'ultimo punto dell'Informazione del Programma del Movimento 5 Stelle (pag 6 di 11) verrà applicato dal 1 gennaio 2011.

Fonte: http://www.google.it/url?sa=t&source=web&cd=4&ved=0CCwQFjAD&url=http%3A%2F%2Fwww.webmasterpoint.org%2Fnews%2Fwifi-libero-abrogazione-legge-pisanu-richiesta-da-maroni-oggi_p37530.html&rct=j&q=abolizione%20legge%20pisanu&ei=wUPXTIfgIMzBswa057mGCA&usg=AFQjCNFZFY6bJDObC5Id7VaWlPaxPRn3mA&cad=rja

Giovanni Rasulo (gioenjoy), Roma Commentatore certificato 08.11.10 01:27| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=jTHJ8Ljj5Yo (dedicato a bruno bassi)sai come'?

giuseppe gagliardo 08.11.10 01:12| 
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe sapere come la pensano i veneti in questi giorni della gestione leghista del territorio/ambiente e del federalismo!

perché se un dio c'è mi sa proprio che questa vi ha mandato un segno.

liberi di non credre!

bruno bassi 08.11.10 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta per un Manifesto comunista contro un Manifesto costumista.


Con un editoriale Gabriele Polo, direttore editoriale del Manifesto, apre l’ennesima sottoscrizione chiedendo ai lettori di salvare ancora una volta il giornale. Il giornale sta per chiudere, ci dice, per due ragioni. La prima consiste nelle modifiche ai finanziamenti pubblici, la seconda nell’inarrestabile emorragia di copie. A questo proposito Polo si limita a riportare, con molta vaghezza, alcune responsabilità, tra le quali una certa “pigrizia” editoriale. Tace sul fatto che questa flessione di vendite si è aggravata con il suo mandato da direttore. Peraltro negli ultimi anni il giornale ha conosciuto una vera depressione, ha perso firme storiche che hanno preferito andare via piuttosto che assistere al proprio suicidio professionale, ritrovandosi ad essere un foglio senza identità, una copia dell’edizione precedente di Repubblica con qualche tocco di uno stanco sentirsi di sinistra. Pochi i reportage, confusa la linea politica, inesistente la linea editoriale. Si è simpatizzato per la Bonino, non si è approfondito il malessere operaio espresso all’indirizzo della Fiom. Con l’arrivo di Norma Rangeri sono state cavalcate infine chine giustizialiste estremamente semplicistiche e sicuramente poco in accordo con la testatina “quotidiano comunista”, che pure si è scelto di mantenere. Il giornale ha perso la sua anima. E’diventato, in breve, irriconoscibile.

SEGUE

http://www.senzasoste.it/media-e-potere/lettera-aperta-per-un-manifesto-comunista-contro-un-manifesto-costumista

Ⓐrzân 08.11.10 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere da Vendola come pensa di rottamare un sistema di potere conservando la nomenklatura? Mi sembra tanto la quadratura del cerchio. Ahi,ahi,ahi...

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 08.11.10 00:12| 
 |
Rispondi al commento

noi della scuola stiamo impazzendo i veri cadaveri siamo noi non silvio,tra di noi chi si deprime,chi si ammazza, chi fa sciopero della fame e della sete come pannella. aiutaci beppe siamo disperati, i colleghi della scuola si tagliano le vene,chi si prostituisce,con i tagli allo studio alla scuola siamo tutti nella merda, napolitano giorgio il n°1 dorme,aiutaci ti siamo disperati e affranti.

anna cascone 08.11.10 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Doveva esser proprio una di quelle tetre e turpi Maledizioni a capitar a Corredo dello splendido Maniero dei Finnegham, a render un poco piu' Grigie le pietre delle Cave del Galloway.
Quell'anno, le Inondazioni delle Highlands, avevan acuito le Tensioni col governo Centrale, perso in Storie di Conti e Cortigiane, le cavalcate in Tabherna del Re , travestito con Sordide puttanelle da bordello di Provincia, avean creato voci di Secessione, venti di Guerra.
Il Fantoccio reggente, l'antico Vegliardo Padre, l'Avo da Parata, dormiva nell'Ala Sinistra di Castello.
Desti Fantasmi, la Notte, e Cavalieri, Destrieri, Legioni di Grifoni ed Arpie, s'involavan dai Bastioni a seminar Terrore fra i Villici ed addetti alle Liberali arti.
I Menestrelli, languivan nel fondo delle Segrete, nelle Sicure i Musici, i Poeti.
Ma alla Torre Alta, la figlia dell'ultima Stampa, carezzava i dolci Usignoli, la lieve Cincia, Allegra, ed il Viaggiator Piccione, d'un tipo Mozzo.
" Cara, Cara la mia Pikha, porta il mio Gemito ad un Gentile cuor di Conte, su', su' nell'Inverness: possa la sua Spada spezzar del Mago il truce incanto!".
Spezzo' la MadrePerla, dei capelli a Fiore e lo Nastro' alla Zampetta amata.
Il vecchio mago nano, finto Ministro Primo, inseguito da un ben Vile scandalo, tra Rumor di Corte, muto' in ben piu' Sottili aspetti, persin direi, piu' Fini...
Principessa apparve, Sembiante ad Attender Novelli Conti, a confidenti Spie.
L'una, la Notte ed il Volo del Ritorno, chiuse le finestre al Piccione amico.
Una Fioca, lieve Luce, ancor lo guido' alla Soffitta della Contessa Madre e v'Entro'.
" Francis!" pur lo Conobbe Ella, ma non vide altro che Mezzo il Fior.
"Ancor Prova" e lo Libro' di Nuovo, nella Notte.

Ad un mese, l'Indomani, un Pettirosso, Straniero a quelle Lands, ai Piedi della Siepe, in un Lago d'Esteso,Rosso.
Corser le Dame: la Principessina ,Colto al Seno Vide.
Mezzo, il Fiore, il Suo.
Grida e Fumo d'Inferno, crollo' la Torre de Gladiatori, il Mago.....

enrico w., novara Commentatore certificato 08.11.10 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Il Colosseo è ancora in piedi?
Bene, ci manca il suo crollo e cosi' le meschine figure che l'Italia sta facendo all'estero completano il quadro.

Vediamo di ricapitolare:

- stato pietoso dei nostri monumenti (se negli Usa avessero solo un decimo del nostro patrimonio artistico ci farebbero montagne di soldi e se lo terrebbero caro)

- munnezza per le strade

- corruzione politica

- un premier che a 74 anni non smette di far ridere il pianeta, e il cui unico pensiero è fare leggi salva corrotti.

- delinquenza nelle strade, poco lavoro, le solite cose.

ps
scommettiamo che non si saranno responsabili per il crollo della palesttra dei gladiatori?

vito. farina Commentatore certificato 08.11.10 00:06| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE IL VERO TSUNAMI IN ITALIA C'E' GIA.
CHI E'?
SEI TU!
SOLO CHE LE MERDACCE (TUTTE)FALLITE NON LO AMMETTERANNO MAI.
ANCHE NEL LINGUAGGIO RECENTE, SENTO AFFERMAZIONI DA PARTE DI QUESTI SCIACALLI CHE TI HANNO RUBATO PARI PARI.

NON ABBANDONARCI TI PREGO.

Giuliano C., scassacazzaia Commentatore certificato 08.11.10 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica fondata sul lavoro, no! sul capitale!
la politica si vende e si compra tanto al kilo.

Ho letto scontri e incontri sul blog , alcuni interessanti altri meno. Sono stato anche nel sito
del M5S per dire "la mia". Sta democrazia diretta me pare una fregatura.
Tutte 'ste tarantelle me sa che servono solo a facce sgobbà er doppio , però er dolce se lo pappano sempre gli stessi !

Poi pure le idee non sono tanto chiare , forse Beppe ce l'ha chiare, ma mi sembra un tantino ottimista. Leggo delle critiche a lui, e subito difeso senza se senza ma ...
maperò!

c'è da lavorare moltissimo nello stesso MoVimento!
non c'è la capacità di avere le idee chiare a proposito della natura che esiste a livello
di " contributi, finanziamenti, stanziamenti, rimborsi, sovvenzioni ...etc "

in una sola parola
- il capitale - e la sua FORZA costante IN UNA ECONOMIA di questo stampo!

possiamo essere ne'di-destra-ne'di-sinistra MA CIO' CHE CONTA è COMUNQUE LO STESSO CONCETTO ! inutile starci a girare in tondo come "regazzini"!

Quando il Favìa "lotta" in regione per le postazioni dei pannelli fotovoltaici è del tutto
inutile che fà una "filippica" contro tutti i "politici" , in modo schifato verso i "sinistri", perchè li trova contro per motivi "popolari", perchè E' LO STESSO POPOLO che rinuncia ai campi coltivati - perchè l'agricoltura non rende - per ricevere i contributi dallo Stato-governo!
- basta dare un'occhiata ai commenti ...(ndr)

Allora è questa la "democrazia diretta"? ...elemosimare contributi a discapito di terreni
coltivati e comprare prodotti alimentari dalla Cina o dalla UE ?

MAH! so vecio, per sta democrazia strana, a me piace un'altra democrazia : quella che prende il potere VERO , in maggioranza, e stabilisce che L'UOMO è superiore al CAPITALE ! ... se non si capisce questo, sarà sempre la stessa merda con
un colore ne' rosso ne' nero...grigio? marroncino
chiaro ? boh ! fate voi !

tanto tutti là andremo a finì !

"tanti baci"


...disse...
...mio marito :

-è malato...OK
-frequenta minorenni...OK
-nomina minestre ciarpame...OK
-si sente come... Napoleone...OK
-è un maiale...OK

...e :

-il vero pericolo è che in questo paese la dittatura arrivi dopo di lui...

...non nego che qualche...brivido...

anib roma Commentatore certificato 07.11.10 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma: mancano i finanziamenti, rischio chiusura per il Museo della Liberazione di via Tasso.

Rischia la chiusura il Museo storico della Liberazione, l’ex carcere romano delle Ss di via Tasso, tristemente noto per le sevizie inflitte dai nazisti in particolare agli ebrei della capitale. Lo ha annunciato il presidente della struttura, Antonio Parisella. Ricevendo il premio ”Sasso per la Pace” oggi a Cervara (Roma), Parisella ha detto che ”dal 2 gennaio la chiusura è quasi certa, per motivi di bilancio”.
A dispetto del numero di visitatori raddoppiato (oggi è di circa 12 mila persone), di una ripresa dell’attività del museo e dello stesso riconoscimento ricevuto oggi, dal 2 gennaio il museo potrebbe non riaprire e venire commissariato. ”Il Ministero per i beni e le attività culturali non ha operato, forse, il previsto taglio del 15% del contributo annuale di 50 mila euro” ma ”ci ha finora assegnato per il 2010 solo un terzo di quanto dovuto”, ha spiegato il presidente nè si sa la cifra che dovrà ancora essere accreditata nè quali saranno le entrate per il 2011.

SEGUE

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/roma-chiude-museo-liberazione-tasso-630148/

Ⓐrzân 07.11.10 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Molti non riescono a capire come Fini, osannasse Berlusconi fino a “ieri” e oggi ne chiede le dimissioni.
Il Berlusconi degli anni 90 è lo stesso di oggi, se fosse cambiata una sola virgola potremo prendere in considerazione i finiani, ma purtroppo per loro le virgole sono tutte al loro posto.
E non sarà facile per loro spiegare al popolo italiano, come potessero essere così ingenui, e risvegliarsi dopo quasi due decenni mettendosi a fare gli illuminati a cui è arrivata la manna.
Tutto questo sta per dire cosa?
Berlusconi ha fatto il suo tempo è stato appoggiato dai capitalisti e dalla grande finanza, che non è più soddisfatta del suo operato.
Basta sentire gli umori della CONFINDUSTRIA e anche alla base del suo partito non gode più del rispetto precedente, nonostante ciò e gli avvertimenti ricevuti non recede di un passo, firmando di fatto la sua capitolazione.
Si tratta di una lunga agonia che sta portando l’Italia alla rovina, sotto tutti i punti di vista, anche la lega è preoccupata, perché sa bene che non ci saranno nuove elezioni a breve, ci sarà sicuramente un nuovo governo che opererà per tutta la legislatura chiamato per riparare hai danni fatti da questi scellerati.
Non sarà il governo dei lavoratori, come non sarà il governo per le classi più svantaggiate, ma sicuramente si tenterà ti riportare l’Italia entro i termini di legalità in standard medio europei.
Per il momento ci accontentiamo, ma presto presenteremo il conto anche a voi.

Luigi Di Lallo 07.11.10 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL SIGNOR PI

"Con rispetto, cosa c’entrano i lavori di Schrödinger e Libet?
Cordialità"

Con lo stesso suo rispetto, Sig. PI, c'entrano NULLA!

Tutto ciò che Lei non conosce e per motivi suoi non intende acquisire o approfondire, c'entra NULLA.

La "nota blogger" le aveva richiesto di esprimere il suo punto di vista su ciò che Lei intende per "coscienza". Una richiesta che si poteva soddisfare con una decina di righe. Tutto ciò che Lei vi ha appeso, a cominciare da una premessa lunghissima, assai spocchiosa (mi perdoni la franchezza) in cui ha esordito che chi la interpella lo fa per provocare senza saperlo fare, perchè si contraddice... ecc. ecc.; insomma ci ha tenuto a mostrare il meglio della sua antipatia ad una persona che ha solo cercato di stimolare una conversazione.

Lei, Sig. PI, pensa di conoscere il galateo di chi si reca a teatro LA SCALA e con quelle regole Lei ritiene di potersi recare in qualsiasi ambiente, dallo Stadio di calcio, al bar, alla bettola e non riesce ad accettare che ogni ambiente esige le sue regole e che la mancata conoscenza delle regole della bettola, per chi le frequenta, è grave tanto quanto a quella di chi vuole dissertare di coscienza e non conosce nulla di Libet e Schrödinger, limitandosi ad esibire una vasta gamma di nomi, che qualunque sprovveduto, con l'uso di Google è in grado di sfoderare

"C’è stato (e forse ancora c’è) il fior fiore di filosofi, psicologi e sociologi che ha cercato di spiegare cos’è la coscienza (Aristotele, Cartesio, Leibniz, Kant e tanti altri fino ad arrivare a Marx: per me)"

Un giorno un tizio mi chiese che ne pensavo di Alessandro Magno. Gli risposi che vi erano almeno alcune centinaia di libri che trattavano l'argomento e non vi era ragione che io mi cimentassi in una risposta; Lei con tale risposta sarebbe stato all'altezza.

Io le risposi con l'intento di ricucire, ma mi rendo conto che possedendo Lei tutto lo scibile, a me non resta nulla

Ossequi

Max Stirner


Splende gia' il sole e spira brezza fina!
Limpida e tersa si presenta la mattina!
"Limpida" e "tersa", aggettivi, devo dire
che ben s'attagliano alla figura del mio sire!

Morfeorilasci le sue palpebre innocenti! ...
anche se il lifting le ha rese un po cadenti,
le schiuda al mondo sereno il mio reuccio,
gia' il palafreno sta qua con caffeuccio!

Svegliati Augusto, che tanto amore hai intorno!
Svegliati e comincia un nuovo giorno!
Svegliati piano, trascorsa e' ormai la notte,
gia' tornaron tutte a casa le mignotte!

Bondi, porca troia!
Stavo sognando di essere spompinato da Cleopatra che si era fatta togliere tutti i denti per delicatezza, ho sentito le tue poesie e s'e' trasformata in una murena magistrato!
Versa il caffe' e levati dai coglioni!

Adoro quando ti svegli un po' nervoso
dopo una sacra notte di riposo,
quel tuo volto corrusco ed imbronciato
sei ancor piu' bello, una delizia del creato!

Dammi i giornali, organismo immotivato!

Subito sire! Ecco qua' il "Corriere",
il "Giornale", il "Riformista"!
E poi anche "Avvenire"
che e' stampa comunista!

Ma che cazzo hai preso, interdetto!

Perche' mi attacchi dardeggiando strali?
Non dicesti, o gran visir, "Dammi i giornali?"

Certo che l'ho detto!
Ma intendevo "Penthouse", "Caballero", Orgasmi Umidi", Tuttorifizi", e "Il Collezionista di Peli"! Neanche i fondamentali, sai!

Tornero' all'edicolante immantinente,
pero' prima spalanchero' le tende
e brilleranno i tuoi sedici capelli
che' la luce del sole bacia i bell ...
iiih!!! aaah!!, oooh!!

Che c'e'? Che ti piglia?

Tu ... tu ... tu ...

Che ti metti a fare, il telefono occupato, adesso?
Bondi, che cazzo succede?

O augusto, o celeste o mio padrone!
Vedo giusto o ho perso la ragione ?!?

Quando mai ce l'hai avuta la ragione, tu!
Se non ti suggerissi quello che devi dire saresti muto some una spigola! Che ti prende, sbaglio di Dio?

No..., no..., nooo sto diventando pazzo!
Non puo' essere che tu sia diventato un caxxx

(Segue sotto ...)

Valterio ★x5 Commentatore certificato 07.11.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ..IMPERATORE MONDIALE da subito..

Altro che pugnette.

W GRILLO

W IL M*****

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 07.11.10 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gjh

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 07.11.10 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, l'idea della democrazia diretta è bellissima ma va gestita con una cautela sovraumana.
Per come siamo combinati in Italia, non basta l'ottimismo della volontà, almeno per quello che mi riguarda, a superare il pessimismo della ragione.
E io temo che le tue liste votate on line finiranno come il festival di San Remo e se non stai attento ti ritroverai candidato sindaco del movimento 5 stelle un Pupo o un Emanuele Filiberto.
Comprare voti è una delle pratiche più facili, e di infiltrati nei partiti di sinistra non ce ne sono mai abbastanza, per i nemici.
Un abbraccio

Marco Villasmunta 07.11.10 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Report ?

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 07.11.10 22:46| 
 |
Rispondi al commento

“MENTRE I MEDICI LITIGANO, LA CANCRENA AVANZA”

E’ questa l’immagine che ha oggi l’Italia:

- Fini e Berlusconi giocano a passarsi il cerino su chi staccherà la spina al governo.

- Bersani e Matteo Renzi, litigano a distanza sulla necessità di una rottamazione dell’inetto gruppo dirigente del Partito Democratico.

“E L’ITALIA ASPETTANDO L’ORA DEL PORCELLUM, SEGUENDO L’ESEMPIO DELL’ORACOLO DI HARDCORE, VA A PUTTANE, ECONOMICAMENTE E SOCIALMENTE IN TUTTI I SENSI”.

La destra, forse un po’ più furba, tenta con Fini, di ridarsi una verginità, che ha perso da tempo immemorabile.

Ma la sinistra di Bersani che verginità volte che abbia, se mai ne’ha avuto una?

Matteo Renzi, non mi piace per le politiche che applica (Inceneritori & C.), ma sul fatto che tutto il gruppo dirigente del partito democratico sia da rottamare, “HA VISTO GIUSTO”.

Ma come il solito, la montagna partorirà il solito topolino.

A quando il tsunami dei “BOCIA”, che cancelli la “CRICCA DEI VECI”, quest’ultimi non ne’hanno azzeccata una che una, ma sono bravissimi a soffocare nella culla le nuove generazioni?

Lasciamo ai giovani la libertà di sbagliare, i vecchi sappiamo già che hanno fallito su tutti i fronti.

“C’È BISOGNO D’ARIA NUOVA, CHE PROGETTI L’ITALIA DEL FUTURO, NON DI VECI CHE TIRANO A CAMPARE NEL PRESENTE”.

Paolo R. Commentatore certificato 07.11.10 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è un pacco...
Ruba gli slogan al M5S ma non ne riconosce i contenuti.

manuela bellandi
------------------------------------

Pero' in questo video dice cose sacrosante.
Tocca la vera essenza del male italiano: l'immutabilità della nostra politica.
No, non sono d'accordo con te.
Apparte il fatto che non esistono i Copyright delle idee politiche, in quanto se l'idea è buona, è buona e basta, non ha padroni, al massimo viene anticipata da qualcuno e in ogni caso quel qualcuno non è padrone dell'idea.


http://video.unita.it/media/Politica/
Renzi_chiude_il_raduno_dei_rottamatori_1890.html

vito. farina Commentatore certificato 07.11.10 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ltre a fornire la verdura per tutto l'anno, è anche un'esperienza di socializzazione
A Torino fioriscono gli orti sui tetti. E c'è anche chi insegna a crearli.

SEGUE

http://www.adnkronos.com/IGN/Sostenibilita/Risorse/A-Torino-fioriscono-gli-orti-sui-tetti-E-ce-anche-chi-insegna-a-crearli_311215214677.html


No, questa sera non mi butto nel Dedalo di Curve che punteggiano la sfilata dei paracarri ai lati, per buttarmi , Kilt e CornaMusa nel Club delle poetesse Lesbiche, a lambire orli dorati di Tazze da The.
A declamare i versi e le Ansie della divina Woolf, Virginali tenerezze di Martiri del Pensiero femminile.
Quali fiori potrei scorgere fra le Ovattate pioggerelline di Brughiera, avvolgenti i Comignoli fumanti dell'Oppio dei contorcimenti cerebrali dei Borghesi, famigliole inciabattate accanto al Ciocco nel Camino?
Come potrei incrociare i miei lancinanti Patimenti a quei sani e lineari godimenti d'Anime semplici?
Quale bizzarra Divinita',ebbe una Sbronza a Compagnia, nel Progettar il mio Impalcato scenico, quella notte in cui decise d'Incarnarne lo Spirito?
Quei gaudenti giovani che a frotte si Sbudellano la pinta del vecchio Wiskie dei Mac FArlan giu' al Pub, alla ricerca dell'Attimo a Compagnia delle sottane di qualche Sgualdrinella di citta', una di quelle ragazze che sol lo scorso anno facevan la Cresima,a giurar di amar solo un Dio, dove staran ora, a tal Svuotamento d'Anime?
Sì, la Vita, ti presenta il Conto ogni sera, col suo carico d'Angeli e perdenti Demoni, ma il mio a quale aria di Mezzo s'è Appisolato, la testa all'Ingiu'?
Domande, domande:un Soliloquio eterno, or che la mia Eithne, è svanita come un Sogno , tra le mura dello Zio Art, quel simpatico elfo,professore di Filosofia ad Edimbourgh.
Sì, come potrei scordarlo, quel vecchio Pirata, nel presentar quel Fulmine di nipote, a lasciarmi in mano, scivolare una copia di Boat Owner,quasi a legar un Prestito?
Quelle dune di S.Torpez, ci scoprirono Abbracciate, a confondere il nostro desiderio di Refrigerio, al calore di Sabbie nude.
Baciai il Suo Sogno, lo avviluppai all'Intimo.

Ora,la Nebbia, la Ronda degli ubriaconi da Pub col Tamburellar dei passi in lontananza, Sbattono la mia Anima alla fioca Luce Fredda della notte, ad oscurar l'ultima Stella, sulla Scogliera.

Eithne, abbracciami!

enrico w., novara Commentatore certificato 07.11.10 22:01| 
 |
Rispondi al commento

IN UN PAESE DEMOCRATICO…….
In un paese democratico un premier con questi comportamenti si sarebbe dimesso!
In un paese democratico un presidente della camera che svende al cognato una casa, non sua ma del partito, attraverso una società offshore,si sarebbe dimesso!
In un paese democratico, un magistrato se ha bisogno di soldi va in banca, non li chiede al suo inquisito e poi si da alla politica facendo la verginella!
Ma un paese, dove chi perde le elezioni poi va a governare, si chiama DITTATURA!!

http://www.youtube.com/watch?v=hbAk7oirxfk

ugo f. Commentatore certificato 07.11.10 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro neofita della politica, per nulla tronfio, che si propone addirittura come facente parte delle "energie migliori" del paese.
Questo vi da la misura di quanto siamo messi bene...

(Adnkronos) - In questo momento in Italia servirebbe un ''governo di responsabilita' nazionale''. E' quanto ha sostenuto tra l'altro Massimo D'Alemaa Perugia per la giornata conclusiva del convegno Energiepositive. ''Si dovrebbe costituire un governo - ha aggiunto - che guardando ad altri momenti difficili della storia del Paese, come nella prima meta' degli anni '90, sia in grado di chiamare a raccolta le energie migliori e affrontare l'emergenza della crisi''. Secondo D'Alema ''il fatto che il maggior partito di opposizione abbia detto di volere un 'governo di responsabilita' nazionale' ha cambiato lo scenario politico perche' - ha concluso - se non avessimo preso questa posizione probabilmente i processi politici che si sono aperti nel centrodestra non si sarebbero aperti''.

Stefania. M. Commentatore certificato 07.11.10 21:47| 
 |
Rispondi al commento

AL SIGNOR “ESSE”

Ho scritto: “la coscienza è la consapevolezza che il soggetto pensante ha di sé come oggetto ed ha dell’oggetto cui presta la sua attenzione”.
Speranzoso ho scritto a quella nota blogger, rimasta in silenzio: “che la sua coscienza rimarrà delusa quando scoprirà i grandi limiti della sua scelta politica: perché lei non ha ancora la consapevolezza… ‘dell’oggetto cui presta la sua attenzione’, ma l’ha invece di sé come soggetto pensante… in sé e per sé”. Ora cerchiamo di capirci, perché ho rivolto questa mia previsione a quella blogger? Perché uno dei gangli vitali della coscienza è la conoscenza: tanto più conosco, tanto più posso essere cosciente. Tanto più sono istruito, tanto più posso essere efficace, verso me e verso le scelte o le decisioni che prendo nei confronti degli altri.

Un bambino (o un giovane) può essere cosciente delle conseguenze delle proprie azioni o delle decisioni che prende nella quotidianità? Io sono consapevole, come genitore, che non lo può essere, allora, con la mia presenza e l’insegnamento lo porto progressivamente all’emancipazione. Intanto e con la scuola egli impara e accumula consapevolezza del mondo e di sé. Fino a quando raggiungerà, per la società, una certa maturità. Ma questo stadio non termina ai 18 anni, ma prosegue fino a quando si assumono altre e maggiori responsabilità. Per esempio, fino a quando assieme ad altri e attraverso le proprie scelte politiche si determinano le condizioni o lo stato della società in cui si vive. Quel bambino, ormai diventato uomo, prenderà le sue decisioni in base alla consapevolezza che gli viene dalla ragione e dalla conoscenza del mondo che lo circonda e quindi le sue decisioni saranno responsabili, oppure le prenderà in base alla sua ignoranza, a sentimenti dettati da un senso di rivolta o di falso cambiamento al di fuori della propria coscienza di sé?

Con rispetto, cosa c’entrano i lavori di Schrödinger e Libet?
Cordialità

Plinio Il VECCHIO Commentatore certificato 07.11.10 21:46| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
in Italia s'è aperto un vuoto di potere, penso te ne sarai accorto, la gente si sta disperdendo, stiamo diventando tutti dei solitari di massa, questo vuoto di potere causato dalla progressiva capitolazione di B. sarà presto riempito nuovamente dalle oligarchie che ci governano (Fini si è già candidato...) di modo che cambierà tutto (ci diranno..) perchè alla fine non cambi niente (come sempre!) per cui la mia domanda è una ed una soltanto: vanno bene i cittadini con l'elmetto, i meet up, la rete, ma tutti questi soldati, da che mondo è mondo, hanno bisogno di un generale che li guidi al vertice e se c'è mai stato un momento propizio in Italia per far pulizia di tutto beh.. caro Beppe, è proprio questo! Siamo ad un livello tale di incaz****** che, penso, se tu dicessi alla gente:"andate al parlamento ed ognuno di voi stacchi un mattone da quel palazzo e se lo porti a casa" non rimarrebbe pietra su pietra! Naturalmente non parlo delle iniziative comunali del movimento 5stelle, che sono lodevoli e incoraggianti, parlo della nazione, di te. Altrimenti è inutile che ci racconti quanto è farabutto B., quanto è lestofante questo o quell'altro o della domus dei gladiatori che cade a pezzi, ci fai solo inc****** e non servirebbe a niente se non a farti guadagnare un pacco di soldi nei tuoi show. Dunque ti chiedo: hai intenzione di candidarti a governare questo paese che cade a pezzi? o no? Fai il grande passo Beppe, non vediamo l'ora di poterti seguire altrimenti... beh, togliti dalle scatole che di comici in politica ne abbiamo sin troppi.

michele P 07.11.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento

movimento 5 stelle on line.
programma nazionale da completare.
programma local da fare.

m5s sempre.

al casula, cagliari Commentatore certificato 07.11.10 21:38| 
 |
Rispondi al commento

pian pianino, pian pianino, ce l'anno fatta. fingendo di litigare per arrivare alle elezioni stanno facendo secco il senatur. perchè? semplice. non vogliono nemmeno all' uscio il federalismo.
fini ed il nano sono stati "eccezzionalu veramente"!! il pranzo di natale,la stangata e la mandracata in un colpo solo!! graandi!!!

stefano z., reggio emilia Commentatore certificato 07.11.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Che bello, presto arrivera' Fini come un grande liberatore che mettera' d'accordo tutti.
Ha abbandonato il colore nero lavandolo a Fiuggi. Ora Fini è immerso in una bella aura blu con tanto di baffo verde per eventuali accoglienze rimaste deluse provenienti dal nord.
Il fascismo è arrivato, sotto altro nome e immagine, e i coglioni lo applaudiranno come una speranzosa novita'.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 07.11.10 21:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questa casta NON si dimette nessuno, in questa cricca nessuno vuole andarsene a casa.

Tocca aspettare cosa? Purtroppo non credo nelle liste 5 stelle perchè ci sono degli inciuci spaventosi anche li, quelli che sono stati messi in posti di rilievo hanno già "programmato" il loro successore con scambio di favori e anche peggio, proprio come accade in un qualsiasi partito, prove alla mano.

Coviene aspettare come avvenne nel passato, ovvero per creare l'unità d'Italia fu chiamato un mercenario di nome Garibaldi al quale furono offerti tanti soldi, vennero di seguito prosciugati il banco di napoli e il banco di sicilia e si tagliarono tante teste.

Un qualche mercenario o gruppo di mercenari si troverà pure in giro, ai quali gli si lascia campo libero su Unicredit e San Paolo in cambio di una rivoluzione altamente distruttiva per i vertici.
Solo così si potrà rifare la nuova Italia.

Gianluigi M. Commentatore certificato 07.11.10 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Altro virgulto immarcescibile della politica italiana, che esterna il suo originale pensiero e si propone come valida e credibile alternativa.

"E' finita un' epoca". E' il commento di Francesco Rutelli all'intervento di Gianfranco Fini oggi a Perugia. Secondo il leader di Alleanza per l'Italia, "la rottura tra Fini e Berlusconi riguarda il fallimento del governo che, nonostante la sua larga maggioranza parlamentare, non ha realizzato nulla di cio' che ha promesso". "Il punto politico che merita piu' attenzione - sottolinea Rutelli - e' la rottura conclamata di Fini con la Lega e col suo rappresentante di punta, Tremonti". "Su questo cambiamento strategico - conclude il leader di ApI - si fondera' il Nuovo Polo, destinato a segnare il ciclo politico delle riforme e della stabilita'".

Stefania. M. Commentatore certificato 07.11.10 21:23| 
 |
Rispondi al commento

La fine del nano si avvicina.. il suo ex amico di poltrona lo ha in pugno..

M5S I'm ready

Giuseppe A. Commentatore certificato 07.11.10 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Bertoladro a Genova: vi faremo avere i soldi per i danni della precedente alluvione!
Ma scusate ma da ieri non era in pensione?
Come può impegnarsi con i genovesi sapendo che non potrà mantenere gli impegni?
Ma questo già doveva andare in africa come medico?
Ma vai ...vai... a sculacciare i macachi!Ma chi vuoi prendere ancora per il culo!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 07.11.10 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il colosso nuclearefrancese è nei guai

Spiata Greenpeace


L'Edf finirà sotto processo per aver ingaggiato un hacker per spiare un dirigente di Greenpeace.

L’obiettivo era di conoscere in anticipo le mosse dell’Ong sulle contestazioni al nucleare, uno dei principali business del gruppo…

[...] E, in particolare, l’Epr, il reattore di terza generazione, fiore all’occhiello della tecnologia francese.

E’ lo stesso tipo di impianti che Silvio Berlusconi si è visto rifilare dai «cugini» d’Oltralpe: un accordo del febbraio 2009 concluso da Edf ed Enel prevede la costruzione di quattro Epr in Italia.

Ma il reattore è assai contestato, per diverse ragioni, sicurezza compresa.

Già nel 2006 Greenpeace si poneva questioni al riguardo (dubbi confermati in seguito perfino dalla Stuk, l’Autorità della sicurezza nucleare della Finlandia, dove uno dei primi Epr è già in fase di costruzione avanzata).

Era proprio Jadot a gestire la campagna anti Epr a Parigi.
E a raccogliere informazioni sull’argomento. […]


http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/07/scandalo-edf-ingaggiato-hacker-per-spiare-greenpeace/75739/

silvanetta* . Commentatore certificato 07.11.10 21:21| 
 |
Rispondi al commento

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2010/11/06/news/intervista_grillo_pd-8806624/

L'INTERVISTA
La frustata di Grillo: "Giovani vecchi"
Il sindaco bocciato dal comico: la politica si cambia in un altro modo. L'attore sarà dal 9 al 12 al Saschall con il suo spettacolo. Sono andati su internet, hanno preso due o tre cose e le hanno rimesse lì. Ma poi mica cambia niente. Abbiamo rinunciato a un milione e 700mila euro di contributi e i nostri consiglieri si tagliano lo stipendio
di BENEDETTO FERRARA

Ma dei rottamatori glielo avranno detto.
"Di chi?".

Lei arriva qui dopo la convention della nuova politica. Quella organizzata da Civati e da Renzi, il giovane sindaco di Firenze. Il nuovo del Pd che avanza per travolgere tutto o quasi. Via la vecchia classe dirigente, insomma.
"Renzi? L'abatino? No, dai. Lui è già vecchio. Meglio i vecchi veri dei giovani vecchi".

Beh, però lui dice cose che dicevate anche voi. Tipo delle cariche a tempo nella politica. Due mandati e via, sloggiare.
"Si si. Parole. Sono andati su internet, hanno preso due o tre cose e le hanno rimesse lì. Ma poi mica cambia niente. Poi si fanno gli inceneritori e via dicendo. Passare da Bersani a Renzi è come prendere una pasticca per il mal di testa. Se penso che quando io parlavo della raccolta differenziata e portavo sul palco l'auto a idrogeno dicevano che ero l'antipolitica. Poi scoprono il car sharing".

Però c'è un popolo in cerca di una speranza.
"La speranza siamo noi. Noi le cose le facciamo. Noi abbiamo rinunciato a un milione e settecento mila euro di contributi. Tutti i nostri consiglieri si sono tagliati lo stipendio del 75 per cento. Nel frattempo la politica costa agli italiani un miliardo di euro. Il tutto in un paese morto. L'Italia ormai è come Willy il Coyote quando precipita nel burrone. Prima di precipitare resta sospeso per un po'. Noi siamo così".

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 07.11.10 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Quel sindaco di Firenze è una forza!

vito. farina Commentatore certificato 07.11.10 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.italiah24.it/home/politica/2637-il-movimento-5-stelle-di-grillo-si-candida-per-le-comunali-a-napoli.html

Il MoVimento 5 Stelle di Grillo si candida per le comunali a Napoli
Sabato 06 Novembre 2010

Napoli, 6 novembre 2010 - Si è svolta ieri presso i locali dell'Associazione "La Città del Sole", l'atteso incontro tra i componenti del direttivo regionale e cittadino del 'MoVimento 5 Stelle' di Beppe Grillo. La nuova realtà politica voluta dal comico genevose ha dovuto valutare come punto all'ordine del giorno, l'opportunità o meno di presentare una propria lista per le comunali a Napoli. Presente all'incontro, oltre ad un nutrito gruppo di fan del movimento di Grillo, anche Marco Savarese del coordinamento regionale. nell'ambito del dibattito è emersa la priorità di una candidatura del movimento a guidare le sorti di Napoli, anche in risposta ai tanti voti ottenuti del MoVimento nell'ambito dell'ultima tornata elettorale. Quindi dopo aver valutato positivamente la necessità della discesa in campo per le prossime elezioni amministrative si è passati a discutere sulle strategie e sui metodi per uscire dall'ombra ed avere una visibilità politica anche se autofinanziata. Lo stesso Savarese ha sottolineato l'opportunità unica che il movimento ha di presentarsi con il proprio volto pulito, con le poprie persone pulite, senza apparentamenti di sorta che potrebbero compromettere già priori le sorti di un MoVimento che nasce per denunciare e per dare una risoluzione ai problemi dell'Italia e non per ingannarla. (Rosario Lavorgna)


Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 07.11.10 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Qualc'uno puo' spiegardi cos'e' questo
"appoggio esterno" ?

Valterio ★x5 Commentatore certificato 07.11.10 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse è finita per d'avvero e consegna branda e telo di lui a palazzo Chigi siamo stufi per d'avvero,chiassà a quale villa vorrà andà.

Alessio R., Prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.10 20:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=v9pV73gzczY

In tantissimi stanno seguendo il pensiero di Samuele Bersani,da Nord a Sud senza soluzione di continuità !!!!!!

Movimento 5 Stelle........ Il resto è semplicemente concime per i loculi cimiteriali

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 07.11.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento

I buoni princìpi sono stati una prerogativa di molti dei personaggi politici , una volta entrati vengono coinvolti nel marciume , in un primo momento si nota il cambiamento interpretativo del pensiero iniziale , sucessivamente l'inversione dell'ideale stesso , la sovranità deve tornare al popolo , la legge elettorale deve cambiare perchè è anticostituzionale , i sindaci devono aprire le porte dei comuni che sono le case dei cittadini , i politici tutti devono essere eletti democraticamente dalla popolazione italiana e devono tornare ad essere al servizio del cittadino che provvede a stipendiarlo , la parola nei fatti deve tornare al popolo sovrano ..

alessandro bido, piacenza Commentatore certificato 07.11.10 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Molti veneti di razza celtica "PADANA" gridavano
o gridano ancora, contro i napoletani:
- Speriamo che il Vesuvio li bruci.
Adesso noi napoletani cosa dovremmo gridare?
Speriamo che il Po li affoghi?
Questo pero' non si fa' e lo auguriamo soltanto a Borghezio e suoi simili e piena solidarieta' a
tutti gli altri fratelli veneti.

Arturo M. 07.11.10 20:56| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'uscita di scena di Silvio Berlusconi sara' lenta, poiche' cio' che lo caratterizza sul piano personale fa parte da secoli del carattere italiano. A fare questo pronostico e' il settimanale 'Der Spiegel', che in un articolo dal titolo "Il lungo addio di Berlusconi" scrive, nel numero di domani, che "in Italia potere e potenza sessuale sono concetti quasi identici. Qui anche il cattolicesimo reale e' quello della sensualita', della doppia morale e dell'assoluzione. Se ne era accorto gia' Martin Lutero". Il settimanale di Amburgo spiega che "si puo' anche deridere 'Burlusconi'", ma il presidente del Consiglio "segue l'imperativo categorico del populista: non dire nulla che non ritieni sia condiviso in segreto dalla maggioranza degli elettori". Per questo, prosegue l'articolo, la frase che e' meglio occuparsi delle belle ragazze che essere gay "non gli arrechera' danno", poiche' "molte mamme italiane la pensano allo stesso modo". Lo 'Spiegel' scrive che Berlusconi "parla come si fa al bar dello sport, vive in maniera ostentata e disinvolta, come vorrebbero vivere tutti (gli italiani, ndr), se potessero farlo". Dopo aver ricordato ai lettori che anche la sinistra ha avuto esponenti coinvolti in scandali sessuali, il settimanale conclude affermando che "non sara' la sua moralita' a far cadere Berlusconi, poiche' non e' per essa che e' stato eletto". (AGI)

Stefania. M. Commentatore certificato 07.11.10 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi se non ci fosse la Grassi...non sarei qui a postare!!
Ella rallegra un poco il blog!
Volete mettere quelli che scrivono cose incomprensibili!
Forza Margi... che tra un pò debbo vedere Report!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 07.11.10 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

notiziona dalla spagna:

il papa in spagna,
per protesta coppie gay si baciano,
ma lui non li guarda.
però son strani, sti pretacci!
si meravigliano se due uomini si baciano,
e poi pretendono gli si baci la mano con l'anello
mah!

il Mandi Commentatore certificato 07.11.10 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Al Carlo Felice(Genova) i dipendenti hanno sottoscritto un contrattao di Solidarietà(diminuzione di stipendio e tutti a lavorare anche se di meno).
I nostri dipendenti quando cominceranno?

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 07.11.10 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ne pensate del gruppo che sta formando Renzi dentro al PD?

Programma comune tra: Renzi, Vendola e il Movimento 5 stelle?

KOBA KOBA Commentatore certificato 07.11.10 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mia SOLIDARIETA' a tutti i VENETI alluvionati, eccetto per quelli che hanno votato per questo governo di mmmerda.
quelli spero che affoghino.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 07.11.10 20:26| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento


I LEBBROSI

Famoso il lazzaretto di Milano...quello del
Manzoni.
Qualche secolo fà avevano i campanacci al
collo.
In ogni caso venivano evitati dalle persone non
contagiate. E quei poveretti non avevano colpa.

I lebbrosi del blog odiano Grillo , gli stanno sulle palle i blogger tonti , tontoloni o complici , gli dà fastidio il movimento 5 stelle.

Sono contagiati dall'ideologia dei partiti , dalle ideologie , da credenze superiori , sono contaminati da un mondo che è fatto di destra e di sinistra. E ci rimproverano di non farci annullare dentro la vecchia politica. O sono portatori di conoscenze superiori....perchè loro sanno , a noi fregano.

Ma non è questo il punto.

Il punto è che hanno fatto casa stabile qui' . Sempre qui' scrivono , prendono in giro , pronti come falchi , pettegole o vecchie baldracche a cogliere eventuali contraddizioni .....attaccarsi all'amo....oggi è il franchising ad esempio , rirato apposta da Beppe per i pesci.

Sembrano quelli che mentre sei in una palestra....arrivano....e ti dicono .....ma te stai qui? ahhhhh a farti prendere in giro ? pensano solo ai soldi , le attrezzature fanno schifo e non c'è nessuno che ti segue. Ma vattene via , fai come me....

E ogni sera te li ritrovi davanti....nella stessa palestra , piscina , giardino ,bar , cinema , pub , trattoria .... blog.

Io guardo in alto e leggo : il blog di Beppe Grillo .....non chat libera , sfogati..spara le tue xazzate.....

Si chiama rispetto....anche se non ci credi e te ne freghi o invece....

vaffanculo....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.10 20:24| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

definire il bunga bunga una minchiata non mi sembra corretto, e' una sodomizzazione di gruppo in questo caso poi nei confronti di una minorenne.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 07.11.10 20:14| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia e' un paese STRAORDINARIO...unico!!
Sta per cadere il governo e le forze politiche si stanno gia'
attrezzando per far cadere il prossimo!?
Tschüss!:-)))

http://www.youtube.com/watch?v=OwhNHjRxpkE&feature=related

anthony c. Commentatore certificato 07.11.10 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha detto Grillo ha fatto:


Il MOVIMENTO 5 STELLE se ci saranno le votazioni nazionali


PARTECIPERA' in tutto il territorio NAZIONALE e oltre.


Quindi anima in pace per chi crede che MOLLIAMO il paese a voi.

W IL MOVIMENTO 5 STELLE

FATTI NON PUGNETTE.

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 07.11.10 20:09| 
 |
Rispondi al commento

dal vangelo secondo il nano.
dalla lettera della margheritona ai creduloni:

Al massimo si può dire che Berlusconi è il Presidente del Consiglio più conosciuto che ci sia mai stato (tutti sanno chi è il Capo del Governo Italiano, anche all'estero, mentre per altri si aveva difficoltà a ricordarlo), quello che ha dovuto affrontare più avversità interne, nazionali e di coalizione, ed esterne, quello che ha dovuto subìre più persecuzioni personali .

in italiano comprensibile:

si può tranquillamente dire che il nano sia il più conosciuto tra i presidenti del consiglio, sia in italia che all'estero.
anche perchè l'unico che ha fatto ridere da est ad ovest, dal nord al sud, in patria ed all'estero, quindi la sua notorietà non è certo un vanto.

ha dovuto certo affrontare avversità interne, perchè il più ladro, corruttore, squallido e delinquente tra tutti i presidenti fin quì avuti.

ha avuto molte "persecuzioni", come le chiamano loro, che poi in italiano si dicono processi, sempre perchè un delinquesnte!
se non avesse fatto schifezze in tutti i campi, i magistrati non gli avrebbero rotto i coglioni.

non capire questo è da idioti, collusi, rincoglioni e sottomessi!

cara leccatrice di deretano marcherituccia,
questo volevo farti sapere!
ma tanto lo sai tu e tutti quanti, quindi mi scuso per l'inutile analisi....

BUONASERA, SBULLONATO POPOLO!


Fa bene Berlusconi a non dimettersi: il responsabile della crisi è Fini, e dunque spettano a lui le mosse.

Vediamo cosa sarà capace di inventare questa SERPE che senza Berlusconi sarebbe ancora confinato, se non sparito prima come è successo a Rifondazione, nella palude.

Chissà cosa ne pensa l'opposizione del fatto che LUI si ritene il successore designato di Berlusconi, a prescindere dalle aspirazioni dell'opposizione medesima.

M@rgie G. 07.11.10 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito che ha nel suo staff un strizzacervelli di fama mondiale,

che gli traccia i comportamenti .

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 07.11.10 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Mah!! con tutti i registi e produttori alle sue dipendenze vuoi che non sappiano PRODURRE un film a puntate:

fini contro b.

b. contro fini.

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 07.11.10 19:57| 
 |
Rispondi al commento

vorrei tanto vedere facce nuove, di gente che ama il paese e non le proprie tasche; che prenda decisioni per il paese e non per se e per la lobby che protegge e che lo finanzia. Voglio persone serie, adatte a condurre un paese di economia avanzata, che quando si riuniscono in commissioni sappiano di cosa si parla. Gente seria, onesta, trasparente, incorruttibile che combatta la corruzione e le lobbies che hanno distrutto il paese, annullato le piccole e medie imprese, annullato le imprese artigianali, incrementato le importazioni trasferendo la loro produzione in Cina, India, Est Europa, Turchia ecc sfruttando i nostri contributi, il nostro bagaglio di esperienze, le nostre università e la nostra ricerca. Politici e grandi capitalisti che razziano le risorse dei paesi e quando finiscono con uno passano ad un altro. Uomini che si muovono in borse truccate creando bolle speculative e fregando attraverso le banche e gli istituti di credito che controllano i risparmiatori e le piccole e medie imprese. Capitalisti e politici legati alla mafia ed alla camorra che gli serve per il lavoro sporco: subappalti a due lire con lavoro nero, minacce ed estorsioni, eliminazione di concorrenti o politici scomodi. E la magistratura assente contro la casta. OCCORRE GENTE NUOVA E CORAGGIOSA CHE NON SIA LEGATA ASSOLUTAMENTE ALLA VECCHIA POLITICA. Gente che elimini gli sprechi quando anche gli ex deputati hanno finanziamenti ed auto blu. Che elimini i privilegi. IL PAESE NON CE LA FA PIU' CON LE SUE RISORSE A MANTENERE QUESTI POLITICI CORROTTI E SPENDACCIONI CHE ADESSO, COME NEL FEUDALESIMO, AL LORO POSTO METTONO I FIGLI ANCHE SE SONO INCAPACI. GENTE CHE ARRAFFA IMMOBILI A DUE LIRE, CHE CONCEDE LICENZE AI LORO AMICI E PARENTI. GENTE CHE HA UCCISO UN ECONOMIA. CHE HA ELIMINATO LA CONCORRENZA. CHE HA ELIMINATO PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER LASCIAR POSTO AI LORO AMICI, GRANDI IMPRESE, GRANDE DISTRIBUZIONE, GRANDI CAPITALISTI CON CUI VANNO A CENA ASSIEME ALLE MIGNOTTE ED I TRANS. REAGIAMO!!!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 07.11.10 19:55| 
 |
Rispondi al commento

OT
--
Scusate l'OT ma voglio far sapere, a chi non lo sa ancora, che sembra sia ormai normale vendere accendini con l'immagine del Duce e le sue frasi per minorati mentali tipo "me ne frego". Questa foto l'ho scattata a Siena:
http://www.facebook.com/photo.php?pid=1663943&l=e6b3ae4233&id=1037735049
Insieme viene venduto anche l'accendino di Che Guevara....come se fosse par condicio...mah!?
Ma il reato di apologia del fascismo?

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.10 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La manifestazione dei froci e delle lesbiche è stata l'ennesima manifestazione di cattivo gusto che è loro propria .
Margie
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Solitamente non lo faccio perché non mi piace dare spazio a chi non lo merita. Riportare i commenti altrui, oltre che vietato dal regolamento, è un buon viatico per dare visibilità a chi non la merita.

Oggi però voglio fare un'eccezione e proporvi le parole di tre fra i più grandi satiri che la storia moderna possa ricordare.

Spero apprezziate e spero soprattutto che capiate, anche i grullini che spesso si lasciano andare a certe affermazioni o all'utilizzo di certe parole. Ve lo ha detto anche il guru che le parole sono imporanti. Imparate ed applicate.

Lenny Bruce - Il significato delle parole
http://www.youtube.com/watch?v=DSsieQOrGpA

Bill Hicks: "Gesù è tornato!"
http://www.youtube.com/watch?v=EDSFEEkNvLE

George Carlin e la religione
http://www.youtube.com/watch?v=yTPUzgHn_s4

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 07.11.10 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima o poi faremo il "Botto"....andremo a rotoli..e questo accadrà in concomitanza con altri paesi che faranno il "Botto"...in Primis l'America...Obama ha perso una camera...se i repubblicani abrogheranno la legge sull'assistenza sanitaria..vedrete che bordello verrà fuori...40 milioni di americani sono alla frutta e non ne escano 7 stati sono in bancarotta...
Non so se la voce è verà sembra che i soldati usa non abbiano ricevuto lo stipendio....ehhh....
Ora c'è d'aspettare dicembre...e avremo i dati dei conti finali del 2010.....c'è da ridere...

roby f., Livorno Commentatore certificato 07.11.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene, ora ci succhieremo per altri 20 anni fini, il "nuovo che avanza",e vendola all'opposizione, altro "astro nascente "della politica italiana, dopodichè tireremo le cuoia sempre sperando in un improbabile cambiamento. Passatemi la volgarità, ma debbo proprio convenire sulla veridicità della massima : " chi visse sperando mori' cagando...".Non cambierà mai niente in questo letamaio di paese.Mai.Perchè il problema non sono i politici, ma i suoi meravigliosi, onesti e giovialissimi abitanti..

Stefania. M. Commentatore certificato 07.11.10 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi, Fini, Bossi: è tutta una finta! Non succederà nulla quant'anche FLI ritirasse i ministri e viceministri dal governo. E' il gioco delle parti, molto usato nel teatro del passato: cambiare tutto per non cambiare niente.

Roland Eagle () Commentatore certificato 07.11.10 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si dovesse andare ad elezioni nazionali anticipate entro breve, il M5S parteciperà?


ricordo ancora il primo emendamento fatto dal governo di B la legge sulle donazioni ,da li si capì che tipo di persona fosse l'opposizione che già sapeva colgieva i fruttigià taceva e l'italia non capiva ,donazioni ??? boooo va bè . chissà quanti hanno donato patrimoni hai familiari senza pagare un euro di tasse ,provate ad ereditare un camera e tinello dai genitori ....

Panino A. 07.11.10 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Benedetto XVI ha auspicato “più sostegno alla famiglia” criticando la laicità dello Stato spagnolo. La risposta degli omosessuali non si è fatta attendere: al passaggio della papamobile centinaia di coppie si sono baciate per far capire che non la pensano proprio così...

***

Questo papa che non ammette le coppie omosessuali ma protegge i pedofili.

Questo papa che non si è espresso nei confronti di un premier che si circonda di escort e di minorenni.

Questo papa che non richiama il vescovo che pratica la comunione ad un separato.

Questo papa prodigo di parole, ma avaro di aiuti materiali ai bisognosi.

Meglio prenderne le distanze.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 07.11.10 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi ripeto:

“AVVOLTOI IN VOLO SOPRA IL CELESTE IMPERO DI HARDCORE”

Sono finiti i bei tempi del “CAVALIER SPAZZINO” a Napoli, del “CAV. CHE REGALAVA DENTIERE” alle vecchiette abruzzesi, del Cav. delle “GRANDI MINCHIATE SULLO STRETTO”, del successo di “EVADO E RADDOPPIO”, dello show “SE M’INDAGHI TI FULMINO” e tutta la serie d’esilaranti gag di teatro Chigi.

Alla corte del “CELESTE IMPERO DI HARDCORE” si stanno vivendo ore drammatiche, sono disperati, l’ordine per i giullari e per “LE FIGLIOLE PRODIGHE DA REDIMERE” è di diffondere che è colpa di “COSCIA NOSTRA”, “MEGLIO PUTTANIERI, CHE FROCI”, con opportuni bassi servizi di Minzculpop & C.

Situazioni disperate richiedono risposte disperate e quando si vuole nascondere un pasticcio, di solito lo si copre con un altro creato ad arte, che serve a far dimenticare il primo, oppure a sminuirlo. È una vecchia tecnica, per depistare e occultare la verità.

Il "CASO RUBY" è solo l’ultimo di una lunga serie, che ha reso evidente che la cloaca ha straripato, un mondo "da operetta", di satrapi, che si allarga da Villa Certosa a Palermo, da Villa S.Martino a Reggio Emilia, Roma, Parma, Napoli e Bari. A questa visione miseranda di un poveruomo che per sentirsi "MASCHIO" ha bisogno di un codazzo di cavalline da monta piuttosto volgarotte.

Così ogni giorno il numero “D’AVVOLTOI CHE S'ALZA IN VOLO SOPRA IL CELESTE IMPERO DI HARDCORE, AUMENTA A VISTA D’OCCHIO” e tutti fingono di non sapere che il “SOMMO PUTTANIERE” è quello che cancellò il falso in bilancio, che s’impadronì con vari imbrogli di case editrici e televisioni, che assumeva come stalliere un rinomato mafioso, che abita in una villa comprata per quattro soldi attraverso i raggiri dell'avvocato Previti?

“PRESTO, PRESTO, CERCASI FRA I BARBONCINI DA SALOTTO DEL PD, UN’UTILE IDIOTA, PER SALVARE IL SOLDATO SILVIO”, un “NUVUGLIO DI SILVIO PAPISTI D.O.C.”, presi dallo sconforto, minacciano di gettarsi dal burrone e c’è il rischio che si sfracellino. “AUGURI!!!!”

Paolo R. Commentatore certificato 07.11.10 19:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piano a parlare di "cadavere "(politico) di Berlusconi e "questo sarà ricordato come il peggior governo".

Primo, perchè nè Berlusconi nè il Governo sono ancora defunti.

Quanto al "peggior Governo", in lizza ce ne sono molti altri.

Al massimo si può dire che Berlusconi è il Presidente del Consiglio più conosciuto che ci sia mai stato (tutti sanno chi è il Capo del Governo Italiano, anche all'estero, mentre per altri si aveva difficoltà a ricordarlo), quello che ha dovuto affrontare più avversità interne, nazionali e di coalizione, ed esterne, quello che ha dovuto subìre più persecuzioni personali .

E che nonostante tutto, gode ancora del consenso di molti.

M@rgie G. 07.11.10 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INIZIATIVA PER LA PACE

Caro Beppe,

cosa ne dici di sostenere questa bella iniziativa con un banner nel tuo blog? Anche Voi amici blogger. Fatela girare, compilatela e sostenetela.

Sono studenti israeliani che si rifiutano d fare i due anni di leva OBBLIGATORIA (uomini e donne) per una DITTATURA MILITARE che occupa al di fuori di ogni legge la terra di Palestina, ed invitano ad inviare il loro messaggio di sdegno al Ministro della difesa Ehud Barak.

Questa di seguito è la traduzione della mail già compilata che invierete al Ministro Barak.

"Appoggio gli Shministim e il loro diritto di opporsi pacificamente al servizio militare. Mi appello per la liberazione di quegli adolescenti che sono stati incarcerati per il loro rifiuto di principio a servire un esercito che occupa i territori palestinesi. La detenzione di questi obiettori di coscienza è una violazione dei loro diritti umani e contraria al diritto internazionale. Sono ispirati a questi studenti le loro controparti in Palestina, la cui resistenza non violenta all'occupazione indica la via per una pace giusta e la sicurezza per tutti i popoli della regione. Essi sono la nostra migliore speranza per il futuro. Vi esorto ad ascoltare loro, e non punirli."

Questo il link all'iniziatva:
http://december18th.org/

Grazie anticipatamente a tutti quelli che parteciperanno a questa CAMPAGNA PER LA PACE.

P.S: all'iniziativa partecipa anche Omer Goldman che è la figlia nientemeno che dell' ex vice-capo del Mossad. (la vedete nel video che c'è al link)

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 07.11.10 19:07| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La burocrazia costa al paese 70 miliardi l’anno

http://www.newnotizie.it/2010/11/07/la-burocrazia-costa-al-paese-70-miliardi-l'anno/

A casaa!!! 07.11.10 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Bossi: “per ora sto dietro il cespuglio”

Le cacate non gli bastano mai.

silvanetta* . Commentatore certificato 07.11.10 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo governo passerà alla storia come il governo dei disastri e dell'incuria.

Ma anche per l'incapacità di sopperire ai disastri.

Siamo gli unici a spendere tanto senza far nulla di buono.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 07.11.10 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La nuova base militare statunitense in costruzione al Dal Molin non ha provocato l’alluvione che ha colpito Vicenza; è quanto continuano a ripetere, con insistenza, rappresentanti istituzionali e politici in maniera trasversale e unanime. Assoluzione piena, dunque, per lo scempio territoriale voluto dall’esercito statunitense e avvallato dal governo italiano.

L’acqua è arrivata da nord; sono state precipitazioni eccezionali; si sono sciolte rapidamente le nevi in montagna. Sono, queste, alcune delle argomentazioni con le quali si tenta di giustificare un disastro che, invece, è prima di tutto umano. «Un territorio verde – ricorda Ilvo Diamanti su La Repubblica – urbanizzato senza limiti e senza regole»: sta in queste poche parole la spiegazione di un evento che ci ha colto di sorpresa, distruggendo e devastando interi quartieri delle nostre città.
E’ evidente: la nuova base militare in costruzione al Dal Molin non rappresenta l’unico esempio dello scempio territoriale del nordest; strade e villette, capannoni industriali e tangenziali, aree commerciali e residenziali: la cementificazione e l’impermealizzazione del territorio passano anche per queste opere, spesso inutili, che hanno trasformato il Veneto da territorio agricolo a reticolo metropolitano.

Ma escludere – come alcuni vorrebbero fare – la cementificazione statunitense del Dal Molin tra i fattori che hanno contribuito all’alluvione significa voler difendere a priori un’imposizione che gran parte della cittadinanza non voleva, consapevole dei danni che avrebbe prodotto.

Gli abitanti del quartiere Produttività, di fronte al Villaggio del Sole, non ricordano di essere stati inondati anche quando altrove l’acqua entrava nelle case. Non si era mai visto Viale Diaz trasformato in un torrente. Cosa è successo?

Un anno fa abbiamo segnalato che l’argine sinistro del Bacchiglione, lungo il percorso che costeggia la costruenda base, era stato rialzato a scapito di quello di destra. Nella mappa prod

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 07.11.10 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bondi riferirà su Pompei: se avessi sbagliato mi dimetterei.

***

Perchè il fatto che vi sia stato un crollo non è una prova dei tuoi errori?

A chi è imputabile il crollo di un bene culturale che ha retto anche dopo un'eruzione?

Di chi sarebbe la colpa?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 07.11.10 18:55| 
 |
Rispondi al commento