Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I gattopardi


gattopardi.jpg


Correva l'anno 1994 e Bottino Craxi fuggiva a Hammamet. Era diventato imbarazzante, un personaggio impresentabile per i poteri che lo sostenevano. Che si erano già riorganizzati per tempo, da almeno un anno, con la creazione di Forza Italia. Nel Paese apparivano infatti da alcuni mesi misteriosi cartelloni pubblicitari con un bambino che gridava: "Foooza Italia!". Craxi venne sostituito dal suo compare, amico, beneficiario, Silvio Berlusconi. Un tizio ricattabile, pieno di debiti, così vicino a Bottino da essere presente nella sua stanza di albergo di Roma, il Raphael, prima del lancio delle monetine all'uscita. Craxi si prese gli insulti, Berlusconi il governo presentandosi come uomo nuovo. Tutto cambiò perché nulla cambiasse. Lo psicoporcello imbarcò nel governo i craxiani e continuò la politica precedente. I finanziamenti ai partiti aumentarono, le leggi ad hoc si moltiplicarono, i regali alla Confindustria sotto forme di concessioni statali pure, il debito pubblico continuò la sua corsa e la mafia rimase come sempre al suo posto di comando insieme alla massoneria. L'italiano andò a votare il delfino di Craxi convinto di voltare pagina. L'opposizione non si oppose, creò una gioiosa macchina da guerra e lanciò il suo ruggito del topo con la controcontrofigura di Berlinguer, un uomo chiamato Occhetto. Proporre come alternativa un comunista dopo il fallimento mondiale del comunismo, ripudiato persino da Gorbaciov, e il crollo del muro di Berlino fu una mossa di facciata. Il neocraxismo doveva vincere e vinse. La struttura di potere che lo sostenne fu, come sempre, salva.
Corre l'anno 2010 e Berlusconi non è ancora fuggito ad Antigua. E' diventato imbarazzante per le sue frequentazioni femminili, un personaggio impresentabile per i poteri che lo sostengono. Che si sono già riorganizzati da almeno un anno con la creazione di un nuovo leader, Gianfranco Fini. Un uomo nuovo, un ex fascista sdoganato da Berlusconi nel 1993, quando lo propose come sindaco di Roma. Da allora suo alleato, esecutore dei suoi ordini, sostenitore delle sue leggi ad personam, silenzioso sui suoi processi, solidale nello smantellamento piduista della democrazia come nel caso della legge elettorale porcata di Calderoli sulla quale non emise un fiato, complice nella sua occupazione dei media. Insomma, l'alter ego politico di Emilio Fede. I giornali di sinistra lo hanno accolto come Cesare nel trionfo romano dopo la conquista delle Gallie. L'opposizione lo ha salutato come il cavaliere bianco in fez e ha messo in campo anch'essa un uomo nuovo, Nicola Vendola, parte della nomenklatura dei partiti dal 1985, quando entrò nella segreteria nazionale della FGCI, un signore che non ha alcuna speranza di vincere e per questo può essere il prescelto e ottenere le copertine sia dell'Espresso che di Chi. La somma dei voti dei partiti del cartellone del centrodestra dopo l'apparente uscita di Fini aumenterà, cresceranno la Lega e FLI che catturerà i voti di chi vuole il rinnovamento morale del Paese. Il PDL rimarrà stabile. Dopo la parentesi di un governo tecnico, indispensabile per evitare il default, si tornerà alle elezioni. Il neoberlusconismo deve vincere e rivincerà e la struttura che sosteneva Berlusconi e oggi lo scarica, sarà come sempre, salva.

Calendario dei Santi Laici 2011

Il calendario dei Santi Laici 2011
Centinaia di omicidi e decine di stragi dal dopoguerra non hanno ancora un mandante. Quanti sanno e rimangono in silenzio?
E' questo che nutre il Potere, l'indifferenza degli italiani.

Acquista oggi la tua copia a prezzo libero.

lasettimanabanner.jpg

12 Nov 2010, 14:50 | Scrivi | Commenti (827) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Accidenti, mentre li guardavo e li inquadravo i 4 gobbi, mi è venuto il torcicollo!
E per fortuna che non c'era lettamonti!

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 08.01.14 02:33| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 07.01.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

RAVENNA: P.S. Paola Miani a Ravenna è diffidata dall'uso del logo del MoVimento 5 Stelle e da sue derivazioni per attività diverse da quelle concordate con il gruppo consiliare comunale del Movimento 5 Stelle di Ravenna.

Ma CHI ha scritto questa enorme stupidaggine?
Ma chi lo ha scritto, conosce bene i "tre eletti" e ciò che fanno, e ciò che non fanno?
Quando faremo la riunione semestrale?
Beppe Grillo, che purtroppo non leggi tutto, per cortesia, interessati al gravissimo problema di RAVENNA!
NOI SIAMO IL MOVIMENTO, E NOI CITTADINI DI RAVENNA SIAMO STATI TUTTI ... DIFFIDATI..
DIFFIDATI DAL FARE COSA?
DAL VOTARE 5 STELLE?
MA SE NOI NON TI DIAMO IL VOTO, CARO BEPPE, QUA A RAVENNA, CHE FARAI? INVECE DI SCRIVERE COSE CHE NON CONOSCI, EVIDENTEMENTE, PER CORTESIA, FACCI UNA VISITA UN GIORNO, E VIENI A PARLARE CON NOI DEI NOSTRI GRAVISSIMI PROBLEMI AMBIENTALI, DI INQUINAMENTO E DI GRAVISSIME MALATTIE…
SAPPI CHE TUTTI NOI SIAMO PAOLA MIANI. RICORDATELO BENE.
CIAO.
E TI ASPETTIAMO QUI A RAVENNA, PRESTO.

vito v., ravenna Commentatore certificato 27.07.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento

epc.
A. Pervenuto Own eMail Address
B. Pubbl.c/o CivilImpegnoP.
ze V.li

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
A.

1.3 da ecoinformazioni [infoecole@tin.it]:
Conferenza stampa CcP/
Giovedì 18 novembre alle 11,30 in via Col di Lana 5 a Como
presentazione di Guerra e pace.

2.3 da Newsletter IDV
[newsletter@italiadeivalori.it]:
Newsletter Italia dei Valori

3.3 da
Beppe Grillo [blogservice@notizie2.beppegrillo.it]:
Le primarie dei
(...)

******************************************
B. Pubbl.c/o CivilImpegnoP.ze V.li

rif.
http://www.youtube.
com/user/sc1942#p/f
---

MiniTecnoLineamenti
'''''''''''''''''''
x
eTeaching
noTrascurabili
OpportunitàWeB
=^=^=^=^=^=^=^=^

Avvalendosi
al meglio da quanto WeB offerto..

l'"inseribilità URL entro
messaggistica"

dà peculiar opportunità di "ottimalmente Articolare"


su "mirati versanti":
infoGrafica#composizSonore#artefattiVideo.


Distinti saluti,
Sergio Conegliano
[p.i.elettronico
g.pubblicista]

Sergio Conegliano 17.11.10 19:19| 
 |
Rispondi al commento


Secondo il mio punto di vista non dobbiamo meravigliarci della situazione politica attuale.
La classe politica non è altro che lo spaccato della società in cui viviamo,rispecchia l' italiano medio.
Se nel nostro piccolo, già a livello comunale, votiamo questo o quel candidato perchè ci ha promesso in cambio del voto il posto di lavoro per un parente, la sistemazione della strada sotto cosa o cose di questo genere, non possiamo e non dobbiamo avere voce in capitolo.
Votiamo chi baratta o compra voti, non chi lo merita davvero.
Per usare una metafora,mettiamo, come si dice in questi casi, i lupi a guardare le pecore . . . .ma poi è normale che nonostante i buoni propositi l' istinto prende il sopravvento . . .indovinate un pò che fine fanno le pecore(cioè noi)??
Purtoppo, nel nostro piccolo, che vi piaccia o no, siamo tutti dei politici.
Parliamo bene, razzoliamo male e poi facciamo finta di essere sorpresi se le cose non vanno.
O CI SVEGLIAMO O STIAMO ZITTI

Attilio Attili, Tarquinia Commentatore certificato 17.11.10 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Grillo trova un accordo elettorale con Di pietro o emigra dall'Italia se fai vincere B.

mancano 2-3 punti percentuali al CS per superare B.

ivan monni 17.11.10 13:47| 
 |
Rispondi al commento

ho 46 anni sono piena di debiti non trovo piu un lavoro da 2anni ho fatto solo 20giorni mio figlio ne ha 25 è disperato 1è ha lavoro determinato,ma come si puo fare..invece di agevolare tutti senza giovani o vecchi per le tasse e dare opportunita ha tutti di lavorare.CHE TORNASSERO I RE HA QUESTO PUNTO TUTTI PARLANO TUTTI MANGIANO SOLDI almeno mangerebbe 1 sola famiglia tanto se uno deve essere ha vita come berlusconi tanto vale ritornino i rer..è una provocazione ma cazzo.non si mangia piu io me la devo cavare in tre con 150,200euro mensili ma è vita questa.meglio crepare ma costa pure morire mi seppelliranno con un sacco soldi non ce ne sono.o ne va 1alla volta non è capace fuori e non torni piu.la pensione torni ha lavorare come comune mortale allora si SVEGLIANO TUTTI POCHI SOLDI ALLORA SI DARANNO DA FARE è tutto un mangia mangia.cose 1 barca una vacanza una cena ma cosa significa....POVERI STRAMILIARDARI POVERINI

VALERIA ULIVIERI 17.11.10 13:12| 
 |
Rispondi al commento

°Rif.
http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?IDmsezione=9&IDalbum=32293&tipo=VIDEO
+-+-+-+-+-+-+-+-
+/- TWiTTeRstylE
'''''''''''''''''
..Sembravano Pinco & Panco
& con leaflet x…

Bye, Sergio Conegliano
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
°ev.Komplementando:
http://www.lastampa.it/_web/CMSTP/tmplrubriche/editoriali/hrubrica.asp?ID_blog=273

Sergio Conegliano 17.11.10 11:31| 
 |
Rispondi al commento

che pena,siamo in mano di un governo fascista,populista che lobotomizza quel popolo italiano,da una parte interessata,dall'altra ignorante che dice ancora,che una volta i treni arrivavano in orario.
in fondo sono convinto che la maggioranza degli italiani,sia gli imprenditori come anche gli operai,impiegati ecc. vorrebbe essere come mister B.
fare festini a base di coca,pagare 5000 euro una puttana e di arricchirsi ad ogni costo.
il vero problema a mio avviso,è la cultura postfascista che si annida ancora dentro gli italiani,che se non gli chiudi gli stadi,a livello politico va bene tutto.
abbiamo leggi razziali come la BOSSI-FINI ed altre e pochi se ne sono accorti oppure fanno finta di non sapere,tanto alla sera in TV va in onda l'osceno spettacolo degli approffondimenti dei fatti di cronaca nera,meglio se con minori di mezzo.
sono convinto che molti taliani vorrebbero fare bunga-bunga anche loro.
questo è uno dei problemi più grandi e non basta buttare giù mister B (anche se giustissimo),bisogna cambiare mentalità una volta per tutte.
asta siempre

maurizio zupin 16.11.10 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PetitRomanzando
+/-marginal[?!]evenienza
*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*
“You, iNTeLLiGeNT..
but ME, Most CuNNiNG…”:
These are +/-Word heard , going to
AmbrosianPark, occasionally crossing
A road Where..débite problémes ca.similar
That one of interest of
ce Dimanche invitéeChezANNUNZIATA.
=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=
In qualche sorta di simil piano - facendo rif.fra l’altro
A NoRasserenanti blOgOsfErA iNPuT [..incl.ça van dire Pp.18-19 de.. versiùunOnWeB..www.ilfattoquotidiano.it] -
Sarebbe apprezzab.almeno da LesItalién a cui sottotraccia..in diverso modo..evocati da Dx&Sx in FAZIOperformance
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
Che Babbo di “al presente coinvolta in DirigenzaCalcisticheVicende[seeFreePress]”
Naturaliter.. senza avvalersi di composita prevalenza in peninsularPerimetro..
Si orienti a condividere con exLeader ..ad es. - pourParler - ambito
“SellingPromotion&Affini”
Magistral
WorldWide
Conferenziere.!..!…!
Bye, Sergio Conegliano
[microParaPrezzolinian 67enne pensionato
Da lepidoKreativoForumist fra l’altro nomatoVispoTereso &//or.. superfluamenteVolunterùusPaTaFiSiC.!..!…!]
^^^^^^^^^^^^^^
URLextratext
NoDisutili:
http://www.loreo.com/pages/products/loreo_3dcap.html
http://www.magix.com/it/video-deluxe/plus/
http://www.aiptek3d.com/
===================
http://www.youtube.com/user/sc1942#p/f/566/B93m2C0SH6E
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
''''''''''''''''''''''''''''''''
http://www.j-m-bosc.com

Sergio Conegliano 16.11.10 19:16| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di Nichi Vendola: essere in politica dal 1985, nella fattispecie nella FGCI (anziché andare da Pippo Baudo), è un reato?
signor Grillo, la smetta di gridare (esiste anche l'inquinamento acustico), la storia della sinistra è stracolma di populisti come lei, no ne possiamo più!

cordialmente

dvd

Davide Vona 16.11.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

°http://video.unita.it/media/Politica/Bersani_e_Fini_a_Vieni_Via_Con_Me_1933.html

Bye,Sergio Conegliano
=^=^=^=^=^=^=^=^=^=^=
°preSintonizzandomi
avecIpoteticRedazionalStyle
..ofMrRuperMurdoch..
ON "decembrinI-PAD":
http://www.google.it/search?rlz=1C1CHNU_enIT355IT369&sourceid=chrome&ie=UTF-8&q=Murdoch+giornale+su+ipad+dicembre
===================
http://www.youtube.com/user/sc1942#p/f/566/B93m2C0SH6E
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 16.11.10 07:51| 
 |
Rispondi al commento

MutandoEsistenzialCOPIONE
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
In alternativa a emularCharacterNanniMorattianClassicFilm,
Una volta acquisito - ça van dire..[ Ma solo fino al momento stipula] -
Urbi&Orbi Salvacondotto e..
Lasciando Redini Compagine
a Letta/Pisanu/Monti[& se fosse meno giovane all’omonimo compagno di
Corso di elettronico perito qual il ..a mio parer corretto..sen.AlfredoMantica]
Mi porterei a far internazional conferenziere sulle Metodiche inerenti allaPiramide di Maslow [qual tipicam.-fra l‘altro - ca.MassmedialMotivazione]; alla pari di un BushSenior,Schmidt,Clinton,Gorbaciov,Blair, ed exSegretario Stato amico anche del nOnnOattual ingegnerMarito di una Borromeo.


Con i migliori saluti,
Sergio Conegliano
p.i.elettronico
g.pubblicista

^^^^^^^^^^^^
Cogliendo opportunità
- ..free-of-charge.. -
Dell’ambrosianANTEO
Ho apprezzato in sal piena
..con battimani at the ending..
copia restaurata[in quel di Bologna]
Della fellinianOpera con STATUA volteggiante
Sui cieli de Rromàa.!..!…!

===================
http://www.youtube.com/user/sc1942#p/f/566/B93m2C0SH6E
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 15.11.10 22:29| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=rlkNx2NZBSs

antonio d., carrara Commentatore certificato 15.11.10 21:27| 
 |
Rispondi al commento

ecco come stiamo scoprendo che questo grande partiro delle libertà, in realtà contenga al suo interno un bel regalo fatto a tutti gli italiani.
ed ecco come siamo arrivati ad avere il partito con la più grande maggioranza senza aver mai capito dove ci portasse veramente, o meglio intuendolo ma rimanendo sempre stupiti se poi quello che si celava sotto non combaciasse con la realtà delle cose.queste profonde contraddizioni tra quello che predica il premier e quello che si metteva poi in atto, è stato un modo di governare che avrebbe sconcertato Freud a fare un'analisi della mente ideatrice,e se dalle parole si evince un partito moderato, democratico dai fatti e dalle analisi non potevo che notare quanto la vera ideologia dietro al pdl, si aviicinasse a un'estremismo di destra, non solo per l'alleata lega, ma proprio nel modo in cui il pdl si sia posto davanti a temi sociali e culturali, ed ecco come nel giro di quindici anni la gente si sia abbituata ad avere un lider al potere letteralmente di estrema destra e adesso che Fini e i suoi sono rimasti a galla nelle aree democratiche si può ben notare questo fondamentalismo di Berlusconi nelle sue idee, nei suoi modi di governare, l'inadeguatezza di una mente cosi ad avere confronti perfino nel suo stesso partito, come può rispettare la varietà di idee politiche e culturali che determinano una democrazia. Ritrovandoci a elogiare un discoso pienamente nella norma come quello di Fini, ci troviamo nella stessa posizione in cui si è creato tutto questo, davanti a un pacco regalo con entusiasmo e stupore, e se dopo anni ci rendiamo conto di nuovo che le false promesse, le contraddizioni di una politica da campagna elettorale, le belle parole non corrispondono e non servono a sviluppare un socetà più moderna più democratica, allora non diamo tutta la colpa alla politica che poi altro non è che il riflesso delle idee di massa, ma con autocritica cerchiamo di trovare quello che non va in noi e come si è venuto a creare.

marco t. 15.11.10 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Questi ibridi umani si passano il testimone del potere da circa 40 anni. Una scabrosa staffetta a cui esultano le mafie e i poteri forti. Nel film "il Divo" Andreotti echeggia, tra le solitarie stanze del potere:"quanto è necessario il male per garantire il bene":, probabilmente riferendosi ad Aldo Moro o alle mafie.
Ma è possibile che in questi melmosi decenni ipotecati dalla mafia, non sia mai esistito qualcuno a cui interessi (tuttora) la caduta economia, sociale, lavorativa... che l'Italia sta facendo a picco.
Crescita economica, zero, disoccupazione in continuo aumento, fior di aziende che chiudono, cassa integrazione ai massimi, sindacati inesistenti, società lasciata al proprio destino, lavoro inesistente e si può continuare per molto...
Quando si arriva a portare da casa la carta igenica a scuola, vuol dire che lo stato ha fallito, è perdente. Così come quando le volanti delle forze dell'ordine non hanno carburante e così via.
Una nazione dove tutto si sbriciola e dove il collasso è alle porte, noi cittadini cerchiamo di vivacchiare tra un grande fratello, una partita e un bunga bunga. La nostra classe politica è più falsa delle banconote da 3 euro e diventata fastidiosa pIù di un gatto nelle mutande.... SPUTTANIAMOLI, DELEGITTIMIAMOLI, DISONORIAMOLI, DECLASSIAMOLI, e mandiamoli una volta per tutte a FFAN... bicchiere.

Simone Gozzi, Roma Commentatore certificato 15.11.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento

ANNOZERO o ACOSTOZERO ????
caro Beppe, sbrigati a fare la listaM5S x le prox elezioni, xchè a rivedere anno0

mi viene da votare x lega e pdl (che mi hanno aumentato i pedaggi x andate a

lavorare!!!). A vedere politici come renzi e casini (con il suocero che inquina i

terreni di milano e poi vuole costruirci sopra asili e ospedali!!), anchor man

come telese e santoro sono vomitevoli, e fanno solo un favore a b. in qs puntata,

mentre si schierano da ipocriti con gli irregolari della gru di brescia che

lottano per la sanatoria ai clandestini:"forza lottiamo insieme x l'integrazione"

gli dicono a sti poveri cristi, ma l'ipocrisia di sti paraculi italici è enorme;

l'integrazione che auspicano è per loro A COSTO ZERO !!!! a pagarla sono gli

operaiitaliani , messi schifosamenta in competizione con immigrati senza diritti

e in nero !!!!(alla faccia delle regole di mercato!).VEREMO MAI UN SANTOROTELESE

LICENZIATI PER UN BRAVO E GARBATO GIORNALISTA DEL SUDAFRICA ???(magari pure

iscritto all'ordine!!);: VEDREMO MAI LA MASSONERIA SCEGLIERE COME PARLAMENTARI E

SENATORI, CINESI CHE LAVORANO 24H GG A 1/1000, CON LA BICI BLU ???? no!!!queste e

altre caste sono estranee a quell'immigrazione che a parole vogliono integrare,

sempre pronti a vendere il culo altrui...l'integrazione sono cazzi degli operai

di 1200 euro al mese, xchè come dicono loro ci sono lavori che la gente non vuole

+ fare...e non sono mai lavori da

politicogiornalistacommercialistavvocatoeccecc.SANTORO...VAFFANCULO!!!!!

CAPITAN HARLOCK 15.11.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Citazz.
#@#@#@#@#

1.3
In odierna Blogosfera
NOmArgInAlmEntE
P o n de r a b i l e
PointOfView:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/14/divampa-su-un-paese-attonito-e-frastornato-uno/76876/

2.3
Up to AlcunEmeritoKontestualizza
..No prOblEm, typically,
x NoIrenicam.Orientati paragovern.CEO.

2.3
Avendo sottotraccia - ad es. in Feltrinelli edizz.-simil“FilmTerapia”Book,
“Accumulab.EndOrfine?: delibarsi lepide performance di MainProfessionist;
Tipic..rif.Depardieu..*Mammouth#°Potische.Quest’ultimo, aussi,avecDeneuve.!.!!

Distinti saluti,
Sergio Conegliano

*http://www.google.it/search?hl=it&source=hp&biw=1440&bih=809&q=Mammouth+Depardieu&aq=f&aqi=&aql=&oq=&gs_rfai=

°http://www.google.it/search?hl=it&biw=1440&bih=773&q=Film+Gerard+Depardieu+Caterine+Deneuve&aq=f&aqi=&aql=&oq=&gs_rfai=

‘’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’’
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

Sergio Conegliano 14.11.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha pienamente ragione. E' evidente che in un periodo dove il bipolarismo in Europa muore, ovunque i poteri forti si riorganizzano per sostenerlo. In Germania il centrosinistra ed il centrodestra sono in affanno a favore di Verdi (che forse diventerà il secondo partito) e Linke (al 13%). I Grecia idem con i voti che vanno ai comunisti del KKE(11%). E potrei continuare. In Italia c'è lo stesso effetto con PD e PDL. Per evitare che i voti vadano a partiti antisistema come lo sono M5S, i comunisti o l'estrema destra, i poteri forti si sono inventati Fini e Vendola. Il primo col compito di riorganizzare il nuovo centrodestra con Casini, Rutelli, Lombardo e coloro che usciranno dalla baracca cadente del PDL. L'altro col compito speculare di prendere la staffetta dal PD. Cambiare affinchè nulla cambi.
Ecco perchè chi pensa di riorganizzare "i buoni" attorno a Vendola, sbaglia di grosso, perchè è già stato scelto dai poteri forti per riorganizzare "i cattivi" del polo di centrosinistra. Il M5S è un movimento antipolitico sostanzialmente, che quindi è in grado di prendere a calci il vecchio, proporre qualcosa di concreto (acqua pubblica, riciclaggio, ecc.), ma non di disegnare un nuovo sistema. Come dimostrano i greci, solo i comunisti sono alternativi ed in grado di proporre un nuovo sistema di sviluppo. Però tra M5S e comunisti ci si può mettere daccordo per prendere a calci in culo sta gentaglia. Poi vedremo chi tra M5S e comunisti avrà idee migliori per una nuova Italia.

Mauro Cantori 14.11.10 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Spett.le redazione,
ecco come un prof. universitario in pensione dal 60-simo anno di età, in realtà è ancora in servizio fino al 75-esimo.
Grazie per l’attenzione e saluti
Giuseppe C. Budetta

In base all'articolo 5-bis dell'ordinamento di ateneo palermitano, alcuni professori universitari attualmente pensionati possono continuare ad insegnare presso le loro ex facoltà fino a 75 anni. Penso che il citato articolo 5 bis equipari questi tipi di pensionati docenti agli emeriti premiati col Nobel, senza alcuna valutazione obiettiva della qualità dei loro titoli. Non mi spiego perché alcuni vadano in pensione, non c'è il fuori ruolo, continuando a lavorare con le stesse modalità e diritti di quando erano di ruolo nei ranghi dello Stato. Col pensionamento, cessa lo status di prof. ordinario e subentra quello di pensionato. Ciò a mio parere, contrasta con l’art. tre della Costituzione: Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge… In Italia, la stragrande maggioranza dei pensionati (anche ex docenti universitari), non gode dei diritti elargiti ai prof. palermitani in base all’art. 5 bis dell’ordinamento di ateneo.
ART. 5 bis.
CONFERIMENTO DIRETTO D’INCARICHI D’INSEGNAMENTO A PROFESSORI E RICERCATORI IN QUIESCENZA DELL’ATENEO DI PALERMO.-

…I suddetti incarichi, qualunque sia la loro durata, potranno essere stipulati e conteggiati ai fini dei requisiti necessari di docenza per i Corsi di Studio, non oltre il compimento del 75-esimo di età nel caso in cui il contraente sia un professore e del 70-esimo anno di età per un ricercatore. Solo per i professori ed i ricercatori in quiescenza….conservano per l’intera durata del contratto, l’uso dello studio e delle attrezzature (laboratorio, personal computer, telefono, ecc.) che utilizzavano prima della quiescenza, presso il Dipartimento di afferenza.
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe Costantino Budetta 14.11.10 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Questo video non incita alla violenza, non semina odio, non contiene scene di sesso o di violenza, semplicemente espone i risultati di alcune ricerche, compiute da decine di Storici in tutto il mondo, di tutte le razze e di tutti i credi politici, pur ricevendo decine di migliaia di visitema non si capisce il motivo per cui You Tube continua a censurarlo.
quardatelo senza preconcetti e diffondetelo anche se non siete daccordo, per affermare la libertà di espressione di tutti.

Libero pensatore Orlandofurioso

In tempi di menzogna universale, dire la verità diventa un atto rivoluzionario.
G. Orwell


http://www.youtube.com/watch?v=O-Cqq69l0M4

Orlando Furioso. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.10 09:37| 
 |
Rispondi al commento

RISPONDICI GRILLO X FAVORE!!! ALMENO X UNA VOLTA!!!!!!!

Concordo con tutto il post tranne le frasi finali, che invece disapprovo completamente, anche perchè fanno un pò sorridere, detto francamente......


Quindi ricapitolando: secondo Grillo Vendola è stato scelto(non si capisce da chi, se al Pd stà sul caz*o e se le primarie non si sono ancora svolte) per perdere, cosìche Berlusconi possa rivincere.

Peccato però che all'inizio del post si dice che Berlusconi stia facendo la fine di Craxi, quindi scapperà. Ma allora, secondo Grillo, si ricandiderà o no?

Grillo crede davvero che Berlusconi sia disposto ad andarsene senza colpo ferire? E chi gli lancerà le monetine? Il popolo italiano tutto, narcotizzato dal grande fratello?

Poi fa una gran confusione: somma i voti della Lega con FLI, ma FLI si presenterà con Casini, Lombardo e Rutelli, mentre la Lega ancora con Berlusconi, quindi che raggionamento elettorale è?

Ed infine: in questo nuovo quadro, che lo stesso Grillo espone, qual è la strategia del Movimento 5 Stelle? Candidarsi da soli per la guida del paese? Ma non è ELITARIO anche questo? E', nel ragionamento di Grillo, lo stesso errore che sta compiendo Vendola. O Grillo crede davvero(in un delirio di onnipotenza) che solo lui possa riuscire a battere Berlusconi, il berlusconismo, Fini e il Pd inciucista??????


p.s.: MA LA SOLUZIONE ALTERNATIVA DI UNIRE I POCHI BUONI ESISTENTI A GRILLO NON VIENE MAI IN MENTE?????? O PREFERISCE CHE CI DICHIARIAMO GIà SCONFITTI IN PARTENZA SENZA LOTTARE?????? E SE INVECE DI DIRE CHE VENDOLA TANTO NON C'è LA FARà LO SI SOSTENESSE?????? O SI PROVASSE A FARE UN ACCORDO SERIO CON LUI, COME SI ERA FATTO(all'epoca solo con una telefonata) PRIMA DELLE ELEZIONI REGIONALI PUGLIESI??????


O ANCHE GRILLO VUOLE CHE TUTTO RIMANGA COSì??????

Francesco M. Commentatore certificato 14.11.10 02:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso pero GRILLO e da un po di tempo che esageri!!!
Ti ricordo che anche tu sei un Grillporcello ricordandoti la Moana Pozzi e tante stracciacule che ti sei fatto che e meglio che non faccio nomi!!!!!
La figa piace a tutti e non trovo il motivo per dare sempre addosso lo psiconano se gli piace la figa!!!!
E l unica cosa che fa di buono e lasciamolo fare!
Ultimamente le tue critiche sono piu da persona INVIDIOSA invece che notiziaria insieme al Travaglio.
Mi sto rompendo i maroni...odio gli invidiosi!
Preciso che NON voglio difendere lo psiconano,sono solo obiettivo.
Un paio di anni fa se non di piu avevi iniziato bene,senza cazzate...ultimamente sei divenato come i giornalisti ipocreti,cioe non sai piu cosa dire ti inventi CAZZATE come queste per far giornata.
Senza offesa prenditi questo HAI ROTTO I COGLIONI!!!!

Roberto Venturi 14.11.10 01:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per STEFANO IO. Come ti permetti di insinuare dubbi su Di Pietro? ma chi credi di prendere per il naso? Guarda che chiunque può documentarsi su come VERAMENTE stanno le cose, compresa la sospensione di cui tu parli,di come sta tutta la faccenda:quindi per tutti quelli che leggono questo blog,che si sappia che SEI IN MALAFEDE e spargi solo veleno(come LIBERO O IL GIORNALE) e solo degli allocchi possono cascarci.

grazia carli 14.11.10 00:38| 
 |
Rispondi al commento

due palle sto Beppe Grillo, che parla bene e razzola male.....dal momento che è forse quello, in questo momento, più sostenuto da quelli che lui chiama classisti. Se fosse una persona sincera e vera...non saresebbe al mondo!!!! (vedi Pasoli...ni, Borsellino, Falcone ecc ecc) Ma lo abbiamo mai visto in prima fila con studenti ed operai e prendere qualche manganellata??? no a lui gli danno piazza Catello a Torino per fare i suoi show ed aggiungerei visto che ha una casa quasi come un leader americano, se un giorno nel suo immenso giardino oltre a produrre energia elettrica che vende al comune di Genova ci facesse stazionare, ospitandoli con tanto amore i suoi "benedetti" extracomunitari. Ahahaha!! forse una gobba starebbe bene anche a lui come ai suoi simili. Il Grillo parlante di Pincchio almeno era pù simpatico....:-) ah..mi dimenticavo di un particolare: come mai non gli censurano il suo Blog come succede invece a tanti veri filosofi di vita che di Palle ne hanno da vendere...scusate lo sfogo ma non ho mai sopportato nella vita le STRONZATE!!!! e lui ne dice tante....

Camilla Pisani 13.11.10 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le prossime elezioni politiche sono anche la nostra occasione per entrare in Parlamento. Mi raccomando Beppe scegli le persone giuste, oppure vacci tu direttamente, così forse si potrà vedere un pò di trasparenza e molte pentole scoperchiate. Negli enti locali il M5S si sta comportando bene e non potrebbe fare altro a livello nazionale. oh.. voi che leggete iscrivetevi alla Piattaforma è politica diretta quella alla portata di chiunque la voglia fare

massimo b. Commentatore certificato 13.11.10 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha fatto una analisi più che corretta,vedo che molti,qui nel blog chiedono a lui"il da farsi",su questo non dovremmo interrogare lui ma noi stessi, e già gran cosa che qualcuno dica come stanno le cose veramente,visto che molti raccontano e "si"raccontano un mucchio di balle.anche io la vedo nera ma continuo la mia battaglia,nel mio piccolo,come posso,ovvero,comunicando con la gente raccontare le verità dei fatti,mostrando coraggio e indignazione contro le avvilenti e disumane ingiustizie che si subiscono,la mia soluzione è parlare,PARLARE FACCIA A FACCIA CON LA GENTE.Esiste solo una medicina per tutti i malanni,LA CONSAPEVOLEZZA.

lilli r. Commentatore certificato 13.11.10 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Per la Sardegna PD o PDL non cambia niente perchè
sono le due facce della stessa medaglia = SERVILISMO e SUDDITANZA all'Italia.
PD e PDL siete pregati di non parlare a nome del POPOLO SARDO.
Noi Sardi non siamo Italiani non lo siamo mai stati e mai lo saremo.
Scientificamente provato il popolo Sardo a sviluppato nei millenni carateristiche antropologiche con una chiara eredità genetica diversa dagli Italiani.
Per ciò noi Sardi non siamo Italiani non lo siamo mai stati e mai lo saremo.
Gli Italiani al popolo Sardo VOLUTAMENTE IMPEDISCONO di AUTODETERMINARSI:
Viles e Traitores so Sardos ki vendene Sa Patria pro Dinare.
Perfidu Tirannu su ki sa Sardigna la kere solu pro l'isfruttare.

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 13.11.10 22:21| 
 |
Rispondi al commento

"loro non mollano, ma noi neppure"
Sai che soddisfazione!
Nell'attesa,
loro si arricchiscono e godono,
noi nell'attesa,
soffriamo e diventiamo sempre più poveri.
D'altronde morta una nomenklatura,
se ne fa un'altra!
Non dice questo il post?

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 13.11.10 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Quando una nazione sostiene con aiuti di qualsiasi tipo l'orrida attività di fetificazione, si fa complice del Creatore Malvagio e consegna i suoi cittadini alla peggiore forma di schiavitù: la catena della biologia. Così mi diranno i natalisti e i seguaci del Monte Seir: "Se tutti facessero come tu dici, che futuro ci sarebbe?". E ancora: "Sarebbe la fine del mondo". Ma non è proprio la Fine del Mondo ciò che un Cristiano attende? I Buoni Uomini, che sono i Veri Cristiani, non hanno dubbi: prima verrà la Fine del Mondo, prima gli Spiriti caduti nell'Esilio saranno liberati da ogni giogo diabolico!

Il cataro 13.11.10 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nulla cambierà finchè ci sarà la P1! Chi è la P1? La massoneria!

Francesco L 13.11.10 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
il tuo ultimo post è lo spaccato di quello che effettivamente è successo nel passato, ma non condivido il futuro che ne dai.
Oggi è diverso dal lontano 1994... Oggi ci siamo noi, come te, quelli della rete, quelli che vogliono sbarazzarsi di questa nomenklatura del cazzo, quelli che tutti i giorni si collegano al tuo blog ed esprimono i loro pareri, quelli che sono al di sopra della destra o della sinistra, quelli che vogliono l'acqua publica, lo sviluppo della banda larga, quelli he non vogliono i finanziamenti ai partiti..... Siamo noi caro Beppe, e cominciamo ad essere in tanti.... Non mollare, perchè loro non mollano come dici tu, ma nemmeno noi.......
http://farepoliticasana.blogspot.com


La soluzione Beppe, la soluzione!
Che facciamo?
Ok votiamo tutti m5s, e raggiungiamo
che ne sò, il 7%, o l'8,
risultato eccezionale, certo, ma poi?
Poi continuiamo a battere su questi tasti
alla disperata ricerca di uno sfogo?
Quello che dici è giusto,
ma è anche vero che si può
e si deve distinguere
tra politico e politico,
partito e partito,
programma e programma.
Uniamoci, tutti quelli
che hanno un'idea diversa di società,
che condividono i programmi sull'ambiente, sull'aconomia, sulla giustizia.
Uniamoci, anche rinunciando ognuno a qualcosa,
gli altri sono già più forti,
non diamogli anche il vantaggio
delle nostre divisioni.
La divisione è sempre stata la dannazione
di chi vuole cambiare la società.
Ricorda,
"Divide et impera!"

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 13.11.10 19:45| 
 |
Rispondi al commento

...e facciamo finta di niente e continuiamo con
"faccette e sorrisini"!!!!!!

Sembra diventato il blog di Renato Balestra!:-D

Tschüss!:-)

http://www.youtube.com/watch?v=PuIJUi9Il1k&feature=related

;-)))

PS: :-DDDDDDDDDD

anthony c. Commentatore certificato 13.11.10 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo post.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 13.11.10 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Tafferugli dopo che un corteo ha tentato di raggiungere gli uomini sulla gru.

Maroni: la legge è uguale per tutti


Non vi imaginate quanto desprezzo ho per questa razza inferiore di verde.

mentono sapendo di mentire, questo dal berlusconismo i leghisti lo hanno imparato rapidamente.


Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche ROCCO SIFFREDI si offre volontario per risolvere il ninfomane SCILVIOOO !!!

AHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAH :DDD

http://www.youtube.com/watch?v=VyCtmPq7iEc&feature=player_embedded

PARIDE T., MILANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“SIAMO ALLA AUTOBLINDO CONTRO I MANIFESTANTI”

Da Repubblica:

Brescia, alta tensione sotto la gru incidenti fra poliziotti e manifestanti

Scontri a Brescia tra un gruppo di manifestanti e le forze dell'ordine. Un corteo, al quale si sono aggregati centri sociali e no global, ha cercato di arrivare sotto la gru sulla quale sono asserragliati da giorni alcuni immigrati per protestare contro il mancato rinnovo del permesso di soggiorno, ma sono stati bloccati dalla polizia. Immediato il lancio di bombe carta, bottiglie e sassi verso i cordoni degli agenti, che stanno CERCANDO DI RESPINGERE I MANIFESTANTI ANCHE CON L'AUSILIO DELLE AUTOBLINDO.

Paolo R. Commentatore certificato 13.11.10 19:03| 
 |
Rispondi al commento

scusate perché non si vede il sito di lannes terra nostra?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.11.10 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rispondo alla stimolante riflessione di Nando.
1)Non dobbiamo farci venire l'ansia "del tutto e subito perchè siamo i migliori e gli altri degli st+++++"
2)non mi spingerei alle elezioni nazionali finchè non dimostriamo le nostre capacità nei consigli comunali e regionali
3)farei rete con le persone reali nei comitati di lotta territoriali( antimafie,economia solidale,gas,des,associazionismo ecc ecc)anche a livello europeo per far crescere la nostra coscienza critica e costruttiva.
4)insistere sui punti programmatici dei comitati 5 stelle.
5)non aver paura di alleanze su punti precisi Acqua, rifiuti,mobilità,giustizia sociale
teniamo duro il tempo ( storico)gioca a nostro favore.
moreno

moreno tateo 13.11.10 18:24| 
 |
Rispondi al commento

buona sera,
ormai disperato per il continuo invio di mail dalla vostra mailing
list, nonostante mi sia a più riprese collegato al sito per
disiscrivermi, vi chiedo di rimuovere i miei dati dalle vostre banche
dati, e contestualmente rimuovermi dalla mailing list.

La continua ricezione di mail successive alla presente (fatto salvi
gli ovvi tempi tecnici necessari alla rimozione) sono una chiara
violazione della privacy, e mi costringeranno ad adire per vie legali.


Cordiali Saluti

Ivan Brunello.

Ivan Brunello 13.11.10 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Follia verde:

Negazionismo: punire anche chi dice che la Padania non esiste.

..ma se il principio è quello che non si devono mettere in discussioni le verità dei più forti allora svegliamoci: in Padania i più forti siamo noi e abbiamo il diritto di imporre che nessuno metta in discussione l'esistenza della nostra Patria! Punire i negazionisti va bene, ma
cominciamo da chi nega l'evidenza padana.

http://www.ilpadano.com/padano.php?newsID=2959

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo Blini, l’uomo che sfidò il Barbarossa è tutto fuorché un simbolo di parte. “Alberto da Giussano incarna lo spirito patriottico: la battaglia di Legnano è citata anche nell‘Inno di Mameli e persino Garibaldi indicò il guerriero come esempio da seguire. Senza contare il Carducci, che ne cantò le gesta. Lo so bene anche perché il mio vicesindaco è laureato in storia e su queste cose non lo batte nessuno".

(da FQ)

Valterio ★x5 Commentatore certificato 13.11.10 18:12| 
 |
Rispondi al commento

La giunta Vendola "congela" l'acqua pubblica

La legge per la ripubblicizzazione dell'Acquedotto pugliese viene "ingessata" da un ordine del giorno in Consiglio regionale. I comitati dell'acqua in subbuglio

Gianni De Giglio

Mentre tutto sembrava volgere per il meglio verso una prossima presentazione e approvazione del Ddl sulla ripubblicizzazione dell’Acquedotto pugliese in Consiglio regionale, pochi giorni fa a sorpresa è spuntata la proposta di Michele Losappio, capogruppo del Sel, che “ingessa il Ddl”; ossia un disegno di legge, già votato dalla Giunta regionale, elaborato congiuntamente dal Comitato pugliese, Regione Puglia e dal Forum italiano dei Movimenti per l'Acqua, che trasforma l'Aqp da SpA a gestione pubblica in Azienda di diritto pubblico, il cui servizio idrico integrato è privo di rilevanza economica, sottratto alla regola della concorrenza e la sua gestione, oltre che pubblica, sarà anche partecipata.

A seguito “delle sollecitazioni garbate” del capo gruppo del Pdl Rocco Palese che ha chiesto un “comportamento responsabile e cauto” e dopo le dichiarazione dell’Assessore regionale competente Amati (Pd) che afferma che “il tema fondamentale è quello della definizione del servizio fornito dall’Acquedotto pugliese: se è o non è “a rilevanza economica” da cui deriverebbe per principio costituzionale la potestà legislativa dello Stato (primo caso) o della Regione (secondo)”, il capogruppo del Sel, Michele Losappio, ha proposto di “approvare la legge e contestualmente con un ordine del giorno presentato dalle commissioni in aula chiedere al governo una moratoria a tempo sugli effetti della legge stessa”...

continua:

http://www.ilmegafonoquotidiano.it/news/la-giunta-vendola-congela-lacqua-pubblica

manuela bellandi Commentatore certificato 13.11.10 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Le leggi regionali con cui Puglia, Basilicata e Campania hanno vietato il nucleare sul loro territorio sono illeggittime. E' il verdetto della Corte Costituzionale, che boccia così i provvedimenti con cui le tre regioni avevano cercato di tener lontano gli impianti di produzione di energia nucleare, di fabbricazione di combustibile nucleare e di stoccaggio di rifiuti radioattivi. La decisione - secondo quanto appreso dall'Ansa da fonti qualificate - è stata adottata dalla Consulta in una delle ultime camere di consiglio. Le motivazioni saranno depositate nei prossimi giorni.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 13.11.10 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Agli sceicchi non piace Facebook. Il social network più famoso del mondo è da ieri vietato in Arabia Saudita. "Questa volta" dice un funzionario della commissione per la comunicazione e l'informazione tecnologica "il sito ha davvero passato il segno". E che cosa avrebbe fatto la comunità virtuale che con mezzo miliardo di persone è una delle nazioni più grande del pianeta? Dal Pakistan al Bangladesh altri Stati arabi hanno già bloccato temporaneamente l'accesso al sito inventao da Marck Zuckerberg. E anche il funzionario del regno saudita - che parla con l'Ap in condizioni, ci mancherebbe, di anonimato - dice che lo stop al servizio potrebbe essere soltanto temporaneo. Ma per quanto?

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 13.11.10 17:46| 
 |
Rispondi al commento

@ Leninantonio
@ Alex Scantalmassi

i quali, forse, confondono Prodi con Berlinguer.

http://www.youtube.com/watch?v=m2THIwmQWDQ&feature=related

vito. farina Commentatore certificato 13.11.10 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“RAGAZZI, DON PAOLO FARINELLA LANCIA UN APPELLO, CONTRO UN POSSIBILE SALVACONDOTTO PER BERLUSCONI”.

Vedi:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/13/appello-contro-il-salvacondotto-per-b/76763/

“VOGLIAMO AIUATARLO”. Facciamo girare la notizia.

Paolo R. Commentatore certificato 13.11.10 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....
"Sono ebreo, non opero un neonazista". Così a Paderborn, in Germania, un medico ha obiettato per ragioni di coscienza. Sostituito in sala operatoria. Nel paese i media si dividono: va sanzionato?

---------------------------------------------------

Va radiato e basta...........................
giovanni m., Speranza

================================================

Perche' radiarlo? Magari è un bravissimo chirurgo.
Gli imporrei di lavorare esclusivamente in palestina, sui bambini martoriati dalle bombe dei suoi 'amici'.
Forse, rielaborando i suoi concetti di etica e di coscienza, potrebbe tornare utile all'umanità.
Nonche' un esempio.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 13.11.10 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giovedì ad annozero ho sentito Bocchino parlare di politiche ecologiche e Casini addirittura annunciava in esclusiva la morte dei partiti,diceva che dastra centro e sinistra sono morti ora contano solo le buone idee.MI SBAGLIO O QUESTI TOPI FIGLI DI P.....A STANNO COPIANDO IL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO!!!

Gennaro Acanfora 13.11.10 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prova!

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Io sono contro Berlusconi, ma quando Scantalmasso e Leninantonino mi stuzzicano allora rinfresco loro la memoria.

La Forleo, rea di aver "osato" intercettare Fassino e Dalema, venne accusata dalla procura generale per aver chiesto di usare le intercettazioni telefoniche contro Fassino e Dalema.

Dunque riassumiamo:
Fassino e Dalema sono in contatto con i furbetti del quartierino... sono tutti impegnati nella scalata Unipol Bnl.
La Forleo li intercetta e chiede di poter usare queste intercettazioni nell'inchiesta. Per questo motivo viene accusata dalla procura generale per abuso... solo per aver chiesto di poter utilizzare le intercettazioni.

Morale della favola.
La sinistra è uguale a Berlusconi. Anzi, direi che in questo caso specifico è peggio di Berlusconi. Abbiamo un magistrato, la Forleo, letteralmente fatta a pezzi.
Alla fine la Forleo viene assolta, ma intanto le hanno fatto passare dei brutti momenti.

vito. farina Commentatore certificato 13.11.10 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Gattopardo

Luchino Visconti e Burt Lancaster, Alain Delon, Claudia Cardinale

almeno qui un mix di bellezza pura

http://www.youtube.com/watch?v=7nWmnygnn2g&feature=related:)

:)

Paola Bassi Commentatore certificato 13.11.10 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il Gattopardo
quello vero
(ma un po' esagera secondo me :)

http://www.youtube.com/watch?v=FP52mfF5gUc

Paola Bassi Commentatore certificato 13.11.10 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Cuneo - (Adnkronos/Ign)
Casini:
"Serve responsabilità, Berlusconi faccia un passo indietro"


Piercasinando Casini, non hai mai capito un cazzo, e mai lo capirai!
Adesso che è sull'orlo del baratro,
deve fare un passo "AVANTI"!

BUONASERA, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 13.11.10 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Questi omuncoli come Scantalmassi e Leninantonio hanno la memoria corta. Ed allora è bene ricordare.

Quando la Forleo è considerata buona?
La Forleo è buona quando mette sotto intercettazione i furbetti del quartierino. Tutti la acclamano. Il Csm la promuove addirittura.

Quando la Forleo diventa improvvisamente cattiva?
La Forleo diventa improvvisamente cattiva quando si viene a sapere che oltre ad aver messo sotto intercettazione i furbetti del quartierino, ha registrato anche i dialoghi tra i furbetti e i politici (di destra e di sinistra, tra i quali ricordiamo Fassino e Dalema).

Percio', cari Alex e Leninantonio... se io sono un frilletto perchè dico queste cose, allora ditemi cosa è Travaglio, visto che queste cose che ho appena scritto sono un riassunto di quanto dice Travaglio nel seguente video.
E ora recatevi affanculo entrambi, gentilmente, ma recatevici.

Pronti? Via!

http://www.youtube.com/watch?v=im908MJy5YA

vito. farina Commentatore certificato 13.11.10 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..non so..ma ho la strana sensazione che il PD riproporrà Veltroni..così sono sicuri d perdere.ma sicuri sicuri!!

sara b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Un nuovo “caso Adro” nella Bassa bergamasca


Tramontato il sole delle Alpi, spunta Alberto da Giussano con il suo spadone sguainato.

Da alcuni giorni a Calvenzano, paesino della Bassa bergamasca, infuria la polemica su una statua dedicata al guerriero medioevale adottato dalla Lega.

Il monumento è collocato nell’atrio dell’auditorium comunale.

Una presenza ingombrante in tutti i sensi, visto che è alta un metro e ottanta e pesa 168 chili.

E’ lì dal maggio scorso, quando apparve in occasione di una mostra.

L’esposizione poi è andata via, ma la scultura è rimasta.

La sua sistemazione da provvisoria è diventata definitiva e per la minoranza è arrivato il momento di rimuoverla.

Ma il sindaco leghista Aldo Blini non ne vuole sapere. […]

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/13/un-nuovo-caso-adro-nella-bassa-bergamasca/76732/

silvanetta* . Commentatore certificato 13.11.10 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora io non comprendo del tutto voi moderni cittadini, seppur uno dei padri del pensiero della vostra civiltà, sempre antico rimango nonostane gli dei mi abbiano concesso la grazia di reincarnarmi in un nick e veder lo sviluppo umano di questi millenni!
Dopo codesta premessa ho l'obbligo morale di esternare a voi cittadini di questo luogo virtuale, soprattutto i legionari del satiro vostro contemporaneo Grillo delle osservazioni!
Ho scoperto che nell'ultimo secolo fu ideato lo Stato Sociale che permetteva fra tante cose l'erogazione di tributi a chiunque volesse far cronaca o diffondere il proprio verbo e a chi volesse associarsi per concorrere a determinare la politica della Repubblica, ma osservo come voi vi schierate per l'eliminazione di questi emolumenti giustificandola con l'uso malsano che ne fu fatto da un'aristocrazia poco aristocratica, a questo punto io rifletto su cosa voi cittadini abbiate prestato attenzione negli ultimi decenni, perchè io detesto lo scansarsi dalle seppur minime responsabilità, anche dello stesso schiavo.
Comunque, mio desidero è capire come una piazza che chiede a gran voce l'abbattimento di una determinata aristocrazia non giosca allo stesso modo quando il vostro attuale tesoriere della Repubblica-tal Tremonti mi dicono- vi abbia indirettamente ascoltato eliminando emolumenti a determinate categorie di giornalisti-così chiamate oggi gli oratori ho saputo- fino al punto che un quotidiano "Il Manifesto", che dice d'ispirarsi al pensiero del vostro contemporaneo Marx, non sia più in grado di sostenere la sua attività.
E ancora vorrei chiedere, al mio tempo era noto che si occupasse della polis chi aveva sostentamento necessario o virtuosi guerrieri, ma senza un aiuto da suddetto Stato Sociale quale facoltoso padrone, nella vostra contemporaneità, finanzierebbe un associazione politica che lotti per l'ideale di emancipare gli schiavi come propongono appunto questi nobili uomini chiamati comunisti o marxisti?

Buone cose, cittadini


http://www.youtube.com/watch?v=gxDlPS1_sek

Non posso più sopportare i miserabili al potere ( Teatro degli Orrori)

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 13.11.10 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Quando Prodi è stato inquisito non ha gridato al complotto ma ha detto ai giudici di andare avanti e di scoprire la verità.

Mario
---------------------------------

Ricordo quanto si commossero Fassino e Dalema quando la Forleo tiro' fuori le intercettazioni dalle quali risultava che i due politici telefonavano ai furbetti. Fecero la hola alla Forleo, entusiasti.

La storia ando' cosi': la Forleo inchiodo' i furbetti del quartierino e ricevette i complimenti da tutti, politici e Csm.
Ma prima che tutti finissero di applaudirla, la Forleo disse: "non ho finito, ho con me le intercettazioni dalle quali risulta che alcuni politici erano in contatto con i furbetti."

Apriti cielo! Quella che solo qualche minuto prima era acclamata come una Giovanna d'Arco della moralità, divenne Satana in persona.
Giu' botte alla povera Forleo.

Si ricordo bene, la sinistra non si "lamentava" mai della magistratura.

vito. farina Commentatore certificato 13.11.10 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E tu pensa che in una situazione del genere.
C'è stato un genio che ha proposto.

SCIOPERO! NON COMPRIAMO PIU' I LIBRI SCOLASTICI!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.11.10 16:29| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Dal Fatto.it

Il 2 settembre il ministro aveva garantito 2700 insegnanti di sostegno in più. Invece molte famiglie sono costrette a non mandare a scuola i figli portatori di handicap a causa del tagli al monte ore. Ma non si rassegnano.

"""Trenta genitori hanno dato il via a Milano alla prima azione collettiva contro il ministero dell'Istruzione e gli uffici scolastici""":

"La scarsità di risorse - dicono - non può giustificare una lesione del diritto all'istruzione (articolo e video di Franz Baraggino). Intanto, nel maxi emendamento alla legge finanziaria, il governo trova 245 milioni di euro per le scuole private riconosciute dallo Stato, in larga parte istituti cattolici (leggi l'articolo). Così, mentre nella scuola pubblica si procede con la mannaia, in quella parificata i finanziamenti rimangono sostanzialmente invariati

Azione collettiva???

Gelmini, promesse non mantenute
E i Disabili le fanno causa???

Pensa cosa gli potremmo fare con un nostro Studio Legale!!!

Nando.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 16:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Schifani: ''L'Italia chiede stabilità, chi ha vinto le elezioni ha il dovere di governare''

Ma cosa vuole governare dopo che ha rotto il timone e ha mandato la barca alla deriva con tutti i suoi occupanti.
Adesso ha il solo dovere di alleggerirla del suo carico pesante, buttandosi a mare.

silvanetta* . Commentatore certificato 13.11.10 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ohhh Italians, you are so fantastic!
so dramatic, so beautiful! in this governor's dramatic and epic moment, at the big hole, you are always splitted in a world of opinions! Italian VS Italian, foreva! Simply fantastic!
Italians EUROPE RATTI !

Evelyn Grotchkale 13.11.10 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Sui medici, il problema di coscienza, deontologico, etico e il giuramento di Ippocrate!

Il medico Ebreo-tedesco che si e' rifiutato d'operare un neo-nazista:
Andrebbe sicuramente sanzionato!
Il caso valutato e se ci fossero gli estremi...radiarlo!

Il problema, comunque non e' da bollare e archiviare con due righe, rifacendosi a leggi, etiche e coscienza che nell'animo umano...non bisogna mai dire mai!

In Germania (e penso anche in Italia) una guardia giurata o agente al servizio dello stato e impiegato in posti nevralgici che riguardano la sicurezza nazionale, non e' sufficiente che abbia passaporto tedesco:
Bisogna che lo sia da piu' generazioni!

I richiami alle origini, i percorsi storici, le sofferenze del proprio popolo, sono elementi, fattori frustranti che quanto meno te l'aspetti ti "inchiodano", creandoti sensi di colpa, di *odio* o crisi di coscienza che se da un lato sono rimarcabili sotto il profico giuridico-etico-deontologico...
dall'altro non possono venir liquidati e archiviati in maniera cosi' "giustizialista" e sommaria solo perche' il tutto, e' "giustificato" da un pezzo di carta!
Quindi...; meritevoli certamente di discussioni un tantino piu' razionali.

anthony c. Commentatore certificato 13.11.10 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando Prodi è stato inquisito non ha gridato al complotto ma ha detto ai giudici di andare avanti e di scoprire la verità.

Mario, Cesena
----------------------------------

Si disse cosi', e pensarono anche che trasferire un magistrato "troppo impiccione" come De Magistris avrebbe aiutato nella ricerca della verità. Si parlava di un cellulare di Prodi spuntato fuori da intercettazioni ecc (ora non ricordo bene).
Il povero De Magistris non fece nemmeno in tempo a nominare il nome di Prodi per intero che si ritrovo' a lavorare in altra sede, con l'inchiesta avocata.

vito. farina Commentatore certificato 13.11.10 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che differenza c'è tra una iena e un gatto?

Bella domanda eh?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.11.10 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che il post sia stato scritto da una donna.
Mi piacerebbe sapere chi..


C'è qualcuno di MILANO?
e cosa pensa? mi illuminate?
***

"Primarie a Milano, gli intellettuali
ci mettono la faccia -
Vip e celebrità si schierano per i candidati alle primarie del centrosinistra per la corsa a Palazzo Marino

Se Tommaso Campanella fosse vissuto ora, nella Città del Sole avrebbe previsto le primarie. Almeno quelle di Milano, con cui domani sarà scelto il candidato sindaco del centrosinistra per sfidare Letizia Moratti. (.)
La corsa di quattro candidati diversi tra loro, non calati dall’alto dai partiti e tutti espressione della cosiddetta società civile, ha risvegliato la partecipazione dei milanesi.

Le fazioni principali sono per Stefano Boeri e Giuliano Pisapia. Ma anche Valerio Onida e Michele Sacerdoti hanno un buon seguito. Con sostenitori totalmente diversi tra loro. “Gente che non si sarebbe mai rivolta la parola”..

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/13/ci-metto-la-faccia/76680/

Paola Bassi Commentatore certificato 13.11.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Foto multipla splendida!
Post eccellente e sublime nel senso di Burke: bello e terribile.
THX

Roberto Vian 13.11.10 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Un appello dal fondatore di Wikipedia J.Wales

Dieci anni fa, quando iniziai a parlare di Wikipedia alla gente, ricevetti molti sguardi divertiti e quasi di commiserazione. Diciamo che tanti erano a dir poco scettici all'idea che dei volontari sparsi in tutto il mondo potessero unirsi per creare insieme un notevole compendio della conoscenza umana con il solo intento di condividerlo. Niente pubblicità. Nessun guadagno. Nessun obiettivo finale recondito. Dieci anni dopo, ogni mese, più di 380 milioni di persone usano W., quasi una su tre di tutte quelle che si connettono a Internet. È il 5° sito web più popolare del mondo. I primi quattro sono stati creati e vengono mantenuti grazie a miliardi di dollari di investimenti, a enormi staff aziendali e a continue campagne di marketing. W. invece è qualcosa di completamente diverso da un sito web commerciale. È il risultato del lavoro di una comunità, scritta da volontari un pezzettino per volta. Anche tu fai parte della nostra comunità. E io oggi ti scrivo per chiederti di proteggere e sostenere W.. Insieme possiamo riuscire a mantenerla gratuita e libera dalla pubblicità. Possiamo riuscire a mantenerla disponibile in modo che tutti possano usare le informazioni che contiene come meglio credono. Possiamo farla continuare a crescere, a farle diffondere informazione e cultura ovunque e a mantenerla aperta alla partecipazione di tutti. Ogni anno, in questo periodo, ci facciamo vivi per chiedere a te e a tutti i membri della comunità di W. di aiutarci a sostenere il nostro progetto comune con una piccola donazione di quello che vuoi o puoi dare. Se pensi che W. sia una fonte di informazione-e una fonte di ispirazione-spero lo farai ora.
Jimmy Wales
P.S. W. dimostra come la gente come noi possa fare cose straordinarie. Persone come noi scrivono Wikipedia, una parola dopo l'altra. Persone come noi la aiutano a sostenersi, una piccola donazione per volta. È la prova di come insieme abbiamo la possibilità di cambiare il mondo.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE !

Il sito youtube di Nicola Cellamare di nuovo nel mirino Mediaset :

"Mediaset ha chiesto la chiusura del mio canale youtube "Pensierarte" per un video delle Iene (Goria intervistava Saviano). Il problema non è il copyright del video (ci sono più di 5000 video della iene su youtube) il... problema era il mio canale : 3 milioni di visualizzazioni e 24° posto come canale più visto in assoluto."

Nicola Cellamare

http://www.youtube.com/pensierarte

*******************

Tutto questo è INACCETTABILE!

Beppe facciamo qualcosa, Youtube va BOICOTTATA


Zaia ha stimato i danni dell'alluvione intorno al miliardo di lire!
I campani intorno al mezzo miliardo.

Industrie, famiglie, agricoltori sul lastrico,
e parliamo di vaste zone colpite; in Veneto, cosi' come in Campania, Toscana o Calabria!

Ormai in tutto questo rubaruba, abbiamo metabolizzato cifre e le snoccioliamo come fossero bruscolini,
perdendo di vista il loro "reale" valore!

Pensiamo per un attimo al disastro veneto:
UN MILIARDO!
Adesso proviamo a fare un cerchietto sulla cartina di queste zone alluvionate che ha coinvolto numerose province, e...
MOLTIPLICHIAMOLA PER 98!!!

Quasi un'Italia allagata e con i soldi evasi dal monopolio si potrebbe risanare il tutto:
QUESTI *SONO* 98 miliardi!

Ci sarebbero anche i 9 del vaticano da inserire nel minipost insieme alle armi...

Letto il post!
Domanda:
E QUINDI??????
Governo mafioso e opposizioni da scartare?
L'unico elemento favorevole del movimento sarebbe quello che:
"Non sono ancora nella stanza dei bottoni e non si sono ancora "sporcati" con alleanze, compromessi e sottobanco?"
...ci sarebbe qualcuno disposto a giurare che cio' e' impossibile che avvenga?
O che cio' avvenga e' plausibile e naturale nel contesto politico...
e tutto sto teatrino serve a infondere la speranza dell'ottimista che se...gli sposti di un metro il problema e' contento?

anthony c. Commentatore certificato 13.11.10 15:48| 
 |
Rispondi al commento

"La speranza è l'ultima a darsi per vinta, dato il tenace spirito di sopravvivenza dell' uomo. Ma non vi può essere speranza in cielo se c'è l'inferno in terra; e sembra che oggi siamo capaci di trasformare il cielo stesso in inferno"

(Carlos Fuentes)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.10 15:46| 
 |
Rispondi al commento

LI SEPPELLIRA’

Vi ricordate quando si diceva che una ristata
li avrebbe seppelliti
i corrotti, i delinquenti pure assassini della politica?
Purtroppo così non è stato
e i devastatori oggi godono di ottimi profitti.
Può darsi però che sbagliassimo noi il soggetto;
forse avrebbero finito col seppellirli
uno iato, un dittongo, o una piccola poesia.
O magari la musica.
Cambiamo musica, e anche poesia.
Nel mio sito
(e lo faccio solo per farmi pubblicità)
poesia e soprattutto musica nuova
alla pagina “Musica preferita”.
Tre autori per cominciare,
ma ce n’è altri e la ricerca può essere utile
e con profitto morale per tutti.
Non stancatevi mai di cercare.

-E un giorno,
se sarà il caso e non ci sarà più nient’altro da fare,
potrà pure che ci sarà necessario di impugnare le armi
per combattere le ingiustizie cosmiche
che ci vengono perpetrate,
ai danni nostri e dei nostri figli,
dai luridi figuri che sono i potenti
di questo paese votato alla deriva totale
e alla distruzione
nel nome di un profitto idiota
che non esiste.

---
AL CHIARIR

Al chiarir
i tarassachi
nei prati del cielo
hanno i soffioni al massimo,
così la luce ci s'intrufola -
esplode -
giocandosi in azzurrate
screziature;
e giallo-rosa
Al chiarir,
l'ultima stella del mattino
oltre il tracciante-scia dell'aereo
appena da poco trascorso...
è la prima.

(Novembre - 1996)
---

Non è vero che il bene e il male
sono le diverse facce di un'unica medaglia:
sono due opposte concezioni
della vita e della morte,
che si combattono dagli albori dell'umanità..."
(Paolo Morales)

- Un grazie a Morris Feed (Goblin)

P. S.

Nel '75 ho perduto un fratello per droga (aveva 18 anni, tre meno di me)
Nell'85 ho perduto l'altro ammazzato da un pirata della strada (aveva 17 anni, quattordici meno di me).
Per ciò credo di essere immune ai sogni e ferocemente attaccato ai progetti.


e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI NON ha incontrato solo Don Vito Ciancimino:

http://www.youtube.com/watch?v=QK5IITEAzrI

▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲


sognatoriiiiii!!!!!!!!! PPPRRRRRRRR(pernacchia)

bsta guardarsi in torno in una metro, in un centro commerciale, in un iperstore, in ufficio, fermi ad un semaforo, in fila alla posta, una sera a teatro, per rendersi conto che l'unico interesse che conta è fottere il prossimo e dimostrare a se stessi ed a gli altri che siamo meglio di chi circonda, che abbiamo più soldi, che vestiamo meglio, che la macchina è più grande e potente, che la casa è super arredata e che i nostri figli sono dei geni.
la sola idea di tutto questo costa cara, realizzarlo ancor più quindi come possiamo pensare ai veri problemi del paese che si ripercuoteranno fra anni sui nostri figli? non stiamo già noi pagando i danni di 20 anni fà? non ricordate i ostri nonni o padri insultare davanti ai TG serali tutti i politici di allora? cosa è cambiato?
sono certo che scommetterei una mano, che tra 10 anni troverò tutti voi idealisti a discutere ancora di quese cose, senza aver trovato nessun cambiamento.
un mio professore un giorno mi disse:
"Ricorda che ad ogni azione corrisponde una reazione e ad ogni parola corrisponde un alito di vento".

Buona vita (piena di speranze)

MAKTUB

fabio m., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I medici obiettano quanto pare a loro ... ti piaccia o no.

francesco folchi
----------------------------------

No, un medico non potrebbe rifiutarsi di curare qualcuno. Nel caso, l'Ordine dei medici dovrebbe radiarlo immediatamente.

vito. farina Commentatore certificato 13.11.10 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando poi tanto miracolosamente quanto per incanto le cose cambieranno e il Veneto diventerà il mitico Nordest invidiato da tutti, quel noi e loro rimarrà, inespresso e perfino inconfessabile ma indelebile nel subconscio. Solo che cambierà di segno, non più elaborato da noi, del resto troppo impegnati nella costruzione del modello economico, ma da loro.
Sono loro a considerarci dei fenomeni, dei prodigiosi Mida che trasformano in oro tutto ciò che toccano anche se non sanno quanta strada e quanta fatica per sollevarci. Proprio per questo il noi subirà un maggior distacco da loro perchè sì ci invidiano ma con una punta di malcelata antipatia.
Per loro: terra senza più cultura, egoista, xenofoba, vagamente razzista, ossessionata dagli schei, antistatalista. E noi niente per smentire questi cliché: abbiamo finito per credere davvero al culto delle piccole fabbriche, niente più ferie né weekend, vivere per lavorare e risparmiare. E adesso: se piangono è solo per sbaglio, si arrangino; quelli del nord non commuovono i cronisti; i veneti risultano antipatici perché ricchi. Così le effemeridi nazionali.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 13.11.10 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile blackoutotale:
Abbiamo reso inaccessibile il seguente materiale a seguito di una notifica di terze parti inviata da Mediaset secondo cui questo materiale vìola il copyright:
Cecchi Paone: La tv? Piena di conduttori gay e falsi etero
http://www.youtube.com/watch?v=tjuIwEInvLw
Questa è la terza notifica che abbiamo ricevuto in merito a una presunta violazione del copyright in una delle tue pubblicazioni. Di conseguenza il tuo account è stato chiuso.
Se una delle tue pubblicazioni è stata erroneamente identificata come lesiva del copyright, puoi presentare una contro notifica. Puoi trovare informazioni su tale procedura nel nostro Centro assistenza.
Ricorda la sezione 512(f) del Copyright Act, per cui qualsiasi persona dichiari erroneamente, ma consapevolmente, che un dato materiale è stato disattivato per sbaglio o errata identificazione potrebbe essere passibile del pagamento dei danni.
Cordiali saluti, CORDIALI SALUTI ???? MI CANCELLANO IL CANALE CON 159 VIDEO, OLTRE 1000 ISCRITTI E ALTRETTANTI AMICI, MIGLIAIA E MIGLIAIA DI VISUALIZZAZIONI E COMMENTI, E MI DICONO CORDIALI SALUTI ??? MA ANDATE A FARE NEL CULO.. VOI E MEDIASET


Un riarmo da un miliardo di euro. Il governo Berlusconi ha voluto fare un ultimo regalino a Finmeccanica. Con il silenzio-assenso delle opposizioni
Enrico Piovesana, Peacereporter

Nei giorni scorsi, nonostante le difficoltà finanziarie in cui versano le casse dello Stato, le commissioni Difesa di Camera e Senato hanno approvato in fretta e furia, e con il silenzio-assenso dell'opposizione Pd, un programma di riarmo del valore di quasi un miliardo di euro, buona parte dei quali finiranno alle aziende belliche del gruppo industriale guidato Pier Francesco Guarguaglini.
Il programma pluriennale di acquisizione armamenti, legato al crescente impegno bellico dell'Italia sul fronte di guerra afgano e alle esigenze strategiche della Nato, prevede una spesa complessiva di di 933,8 milioni di euro nell'arco dei prossimi quattro/nove anni.
Vediamo il dettaglio di quella che potrebbe essere l'ultima lista della spesa del ministro della Difesa, Ignazio La Russa.
200 milioni di euro sono destinati a fornire i nostri elicotteri da guerra A-129 Mangusta, operativi in Afghanistan, dei nuovi sistemi di puntamento Ots fabbricati dalla Salex Galileo di Finmeccanica, che consentiranno di colpire al meglio gli obiettivi ''nei nuovi scenari di impiego degli elicotteri, in situazioni caratterizzate da fluidità e indeterminatezza della posizione delle forze amiche e nemiche''. Nella stessa cifra è compresa una fornitura, sempre per gli elicotteri Mangusta, di nuovi missili anticarro Spike, di fabbricazione israeliana, che andranno a sostituire gli attuali missili Tow, meno potenti.
22,3 milioni di euro verranno spesi per l'acquisto di 271 mortai da 81 millimetri di nuova generazione, fabbricati all'estero, e del relativo munizionamento, prodotto invece negli stabilimenti di Colleferro (Roma) dell'azienda di armamenti italo-britannica Simmel Difesa. Pezzi d'artiglieria più precisi, destinati a ''elevare le capacità operative delle unità terrestri attualmente impiega

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 13.11.10 15:23| 
 |
Rispondi al commento


LI SEPPELLIRA’

Vi ricordate quando si diceva che una ristata
li avrebbe seppelliti
i corrotti, i delinquenti pure assassini della politica?
Purtroppo così non è stato
e i devastatori oggi godono di ottimi profitti.
Può darsi però che sbagliassimo noi il soggetto;
forse avrebbero finito col seppellirli
uno iato, un dittongo, o una piccola poesia.
O magari la musica.
Cambiamo musica, e anche poesia.
Nel mio sito
(e lo faccio solo per farmi pubblicità!)
poesia e soprattutto musica nuova
alla pagina “Musica preferita”.
Tre autori per cominciare,
ma ce n’è altri e la ricerca può essere utile
e con profitto morale per tutti.
Non stancatevi mai di cercare.

---
AL CHIARIR

Al chiarir
i tarassachi
nei prati del cielo
hanno i soffioni al massimo,
così la luce ci s'intrufola -
esplode -
giocandosi in azzurrate
screziature;
e giallo-rosa
Al chiarir,
l'ultima stella del mattino
oltre il tracciante-scia dell'aereo
appena da poco trascorso...
è la prima.

(Novembre - 1996)
---

Non è vero che il bene e il male
sono le diverse facce di un'unica medaglia:
sono due opposte concezioni
della vita e della morte,
che si combattono dagli albori dell'umanità..."
(Paolo Morales)


-barlow

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSCIENZA e IDOLATRIA

condivido le argomentazioni di Plinio: chi ha consapevolezza, non necessita di ideologie. Le ideologie generano una dottrina la quale supplisce alla consapevolezza, che trae origine dal DISCERNIMENTO.

Le persone sanno distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato perchè tutti siamo dotati di COSCIENZA.

La democrazia è l'estensione istituzionale dei più nobili VALORI che albergano nell'animo umano... l'ideologia ha il demerito di sostituirsi alla VOLONTà della persona che è ghettizzata ed espropriata del POTERE DI SCEGLIERE, ma al contrario deve adeguare il proprio pensiero.

Le ideologie sono come i DIVI, sono IDOLI da cui essere dominati...

con le ideologie i sostenitori si CONTRAPPONGONO non secondo GIUSTIZIA, ma per semplicistico TIFO, sicchè se un reato è commesso da un proprio esponente questi dev'essere scagionato, mentre se commesso da esponente avverso perseguito... , ma la GIUSTIZIA, ossia l'equità, rifugge dalla parzialità: difatti le PARZIALITà coincidono con le INGIUSTIZIE.

La principale causa dei mali origina dal farsi degli IDOLI.

Quale sarebbe l'ingiusto vantaggio' quello di esorcizzare il SENSO DI RESPONSABILITà, ANNICHILENDO LA COSCIENZA.

Con le IDOLATRIE tutto diventa relativo, non vi sono più certezze, perchè i fatti diventano opinabili e l'IDOLO unico vettore e nel relativismo che pregiudica il senso interiore della GIUSTIZIA, si annulla la COSCIENZA.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 13.11.10 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok, sono d'accordo sul post.
L'analisi è giusta per il passato,
ed è verosimile per il futuro.
E adesso?
Che facciamo?
Il pd è marcio, è vero!
Vendola non vincerà mai, è vero!
Idem per Di Pietro!
La sinistra comunista
non andrà nemmeno in parlamento!
Allora che rimane?
Il post non lo dice ma
lo suggerisce, naturalmente.
Il M5s!!
Infatti il movimento,
prenderà sicuramente il 60% dei voti
e tutto sarà risolto!!
Quindi di che ci preoccupiamo?
Tutti gli Italiani,
che da sempre votano
i peggiori delinquenti corrotti,
cambieranno geneticamente,
e passeranno da berlusconi
al movimento 5s.
E' sicuro!!!!
Ma porca miseria, non si rende conto Grillo
che il ragionamento che ha fatto lui
può essere fatto pari, pari
da chiunque altro, nei suoi confronti?
Escludere o accusare qualcuno,
perche non vincerà mai,
oltre ad essere ingiusto,
è esattamente l'attegiamento che si potrebbe
adottare nei confronti del movimento.
Possibile che nessuno del mov.5s lo capisca?

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 13.11.10 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa volta al G20 non ci ha fatto fare una figura di merda con le sue consuete uscite infantili e patetiche, che gli sia passata la voglia di fare il pagliaccio?
Non gli riesce piú il ruolo di felice e spensierato? A cosa pensa? al processo di mafia e le rivelazioni di ciancimino? al nuovo filone di inchiesta prostituzione e droga? alla Corte Costituzionale che gli boccerá il legittimo impedimento? al fiasco di voti che prenderá se si andrá a votare? all' esilio alle Antille?

Amedeo Ravina Commentatore certificato 13.11.10 15:04| 
 |
Rispondi al commento

chiedo al movimento 5 stelle di raccogliere adesioni per mandare almeno 1 milione di persone davanti al parlamento ma sia chiaro presenti fisicamente senza alcuna organizzazione ma solo la data di vederci li ognuno si muova come vuole arrivando chiaramente non in gruppo ma ritrovarci ddalle ore.. alle ore.. e con un solo comunicato vi invitiamo a lasciare il parlamento perche' non siete stati votati da noi , che invece di rinfacciare al popolo che siete li per il nostro voto vi sbagliate enormemente avete fatto una associazione a delinquere da noi non votata sia dx,sx e centro, si permettono di dire che è stato il popolo a votarli certo il segno politico ma no le persone quindi voi che occupate il parlamento siete illeggimamente a prender stipendi pensioni e altro , siete pregati democraticamente e civilmente di abbandonare la vostra missione. GRAZIE

umberto sammataro 13.11.10 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE! se il PAESE è allo sfascio, se la CASTA che ci dovrebbe governare pensa solo ai ca..i propri, ci costa troppo, è composta da una truppa di ladri di corrotti di tangentari incalliti di immorali che si coprono a vicensa come le TEGOLE,
SE l'economia è sfasciata e il popolo arranca per sopravvivere, SE la produzione langue e il mercato globale (non si vedeva l'ora che la CINA entrasse nel WTO per fare affari), SE il debito pubblico è l'unico che cresce senza limiti e possibilità di ridurlo, SE i giovani perdono la speranza del futuro mentre i padri perdono quella del presente, SE è tutto da RIFARE E RICOSTRUIRE, dagli argini ai fiumi ai beni culturali immensi del PAESE esposti a 1000 pericoli da un popolo smemorato e indegno di tanta bellezza, SE le leggi per governare civilmente e onestamente il SISTEMA ITALIA sono troppe e inadeguate, SE, chi dovrebbe cambiare questa spaventosa e irremediabile sciagura che ci sta logorando è la stessa CLASSE POLITICA E DIRIGENTE (CRICCA, CASTA, BANDA,P2, P3, MAFIA, ASSOCIAZIONE AFFARISTICA ECC....) che ci ha portato a tutto questo,
come si puo' pensare e sperare che le cose cambino?????
A UN COMUNE MORTALE CON UN PO' DI BUON SENSO E DI SALE NELLA ZUCCA APPARE SUBITO EVIDENTE CHE NESSUNO SI TAGLIERA' MAI LE PALLE DA SOLO.
QUESTO E' UN PAESE DOVE MAI NESSUNO HA MAI PAGATO PER UN MINIMO DANNO. UN PAESE DOVE NON SOLO NON SI PAGANO I DANNI MA E' PURE DIFFICILE E COMPLICATO INDIVIDUARE I COLPEVOLI. TROPPI MISTERI CI CIRCONDANO DOPO DECENNI DI MORTI STRAGI ATTENTATI VITA MAFIOSA E CORRUZIONE DILAGANTE A OGNI LIVELLO DELLA SOCIETA'! TROPPI SEGRETI DI STATO! TROPPI OSTACOLI SI FRAPPONGONO TRA LE VERITA' NASCOSTE E LA NECESSITA' DI SAPERE PER CAPIRE PER ISOLARE E CONDANNARE IL MALE CHE E' STATO FATTO A UN PAESE ORAMAI ALLO SBANDO TOTALE, SU TUTTI I LIVELLI. E LA COSA PIU' TRAGICA E' CHE IN DEMOCRAZIA L'UNICO CHE DOVREBBE POTREBBE CAMBIARE LE COSE E' IL POPOLO! MA NOI SIAMO UN POPOLO ? E' QUI IL 1° PROBLEMA DA RISOLVERE!COME? QUANDO

enrico farese 13.11.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTI

Questi
che ci avvelenano il futuro,
questi sono il nulla,
e nel nulla che avanza
distruggono ogni cosa
ad ogni nuova legge,
ad ogni nuova modifica…
posti di lavoro, famiglie, città.
Questi sono il nulla
artefici e gestori
della globalizzazione.

(Giugno - 2002… è la data per quanti si accorgono “ora” della “crisi”)

- Un pensiero a quanti hanno perso la vita sull’altare del PROFITTO forsennato e MALATO.
Un pensiero ai parenti delle vittime sul lavoro.


-barlow

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi for President.... e' stato chiamato a governare Paperopoli...pensa quando se ne accorgono zio Paperone e la banda bassotti.
Il commissario Bastettoni e' gia' stato allertato e Macchianera gia' pensa di fare alleanze col caimano. Serve l'intervento di Topoilino e di Qui, Quo e Qua.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 13.11.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento

E dopo il berlusca, chi sarà il prossimo vostro orco da combattere ?

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 13.11.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E VOI COSA FATE PER EVITARE TUTTO CIO' ??

Dite che sono tutti uguali, tutti colpevoli (quindi nessun colpevole)

A me non pare che siano tutti uguali!

Quando Prodi è stato inquisito non ha gridato al complotto ma ha detto ai giudici di andare avanti e di scoprire la verità.

Adesso bisogna neutralizzare Berlusconi e per farlo io mi alleerei anche col diavolo.

In seguito bisogna battersi per i propri ideali.

N.B. I miei si identificano molto con quelli del movimento 5 stelle

Mario ., Cesena Commentatore certificato 13.11.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Ormai la polemica prima dei programmi e' diventata una costante,
mentre invece dovrebbe essere un segnale di consapevolezza dell'utente per snobbare certi artifizi e manipolazioni mediatiche!

Bersani e Fini da fazio e saviano...non per parlare di politica,
ma solo per illustrare
i valori della destra e della sinistra:
Fini parlera' di eguaglianza, diritti civili, parita' e la necessita' delle "missioni" di pace per combattere il terrorismo,
mentre bersani
illustrera' i vantaggi della liberalizzazione, delocalizzazione,
che se opportunamente articolata e gestita portera' benefici e occupazione,
e la necessita' delle "missioni" di pace...purche' si rivedano le regole d'ingaggio
per salvaguardare la popolazione civile e le scadenze della stessa...(vabbe' sorvoliamo sul pensiero)!!!

Una spruzzatina di compiacenza e rivendicazioni sara' d'obbligo,
ed entrambi loderanno l'"altro" per la disponibilita' e cio' che li "unisce" per rilanciare il paese,
piuttosto di cio' che li divide!

Il tutto sara' culminato in un abbraccio fraterno dei leader che,
indossata la Keppiah saranno benedetti da saviano, le banche, il gruppo espresso e l'Endemol per i risultati conseguiti!
Poco piu' in la', fazio:
Io non c'entro...noi produciamo bicchieri!

anthony c. Commentatore certificato 13.11.10 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

all'estensore di questo post...
normalmente leggo, rifletto, i commenti li tengo per me, anche quando frequentemente mi provocano reazioni gastriche;
questa volta non resisto: credo ci sia un limite alle supercazzole... e queste di oggi mi sembrano a 5 stelle!
Chi scrive Vi segue e Vi appoggia (criticamente) da tempo; non si può sempre fare un calderone di tutto!!! da Bettino a Silvio, da Ochetto a Topogigio, passando per Fini ed arrivare infine a Vendola, come le trasformazioni e le involuzioni che abbiamo osservato in questi ultimi 20 anni facciano parte di un unico progetto massonico cosmico;
e poi la storia (quella critica, non quella scritta da Marcello Veneziani), sul comunismo non si è espressa definitivamente (Vaticano a parte) e non ha ancora sentenziato o mandato al rogo i suoi più noti rappresentanti.
E poi sulla possibile eleggibilità di Vendola ...lasciamo la parola agli elettori...potreste avere impensabili sorprese.
Continuerò a seguirvi e ricevere vostri messaggi, ma d'ora in poi prenderò preventivamente un gastroprotettore.
Umberto

Ci siamo seduti dalla parte del torto perchè tutti gli altri posti erano occupati (B. Brecht)

Umberto Salvagno 13.11.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Fini e bersani da Saviano.

Masi e maranno hanno detto no ai politici al programma 'Vieni via con me' mentre i politici hanno detto si.
E' sempre la stessa storia:masi e marano hanno ricevuto la solita telefonata da don silvio e fini e bersani si presentano come la nuova coppietta amore e baci.
Il programma di Saviano ha infatti ottenuto un indice di ascolto altissimo è logico che don silvio non vuole politici antagonisti, come è logico che i politici approfittino del programma per farsi propaganda.
Saviano benvenuto nel circo degli orrori e dei burattini.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 13.11.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi che parliamo di futuro, che voliamo alto che abbiamo metabolizzato Cesena e il woodstok, parliamo adesso di cosa facciamo o di cosa faremo nel prossimo futuro, indipendentemente dal fatto che ci presentiamo o meno alle prossime elezioni.

Pensiamo e proponiamo una infrastrutturazione del paese secondo regole e rispetto dell’ambiente, per questo abbiamo bisogno di realizzazioni di grandi parchi eolici, di grandi superfici di pannelli solari di recupero energetico con piani di riammodernamento di tutta l’edilizia esistente, sia pubblica che privata, realizzazione di reti elettriche capaci di adattarsi alle nuove fonti energetiche e non viceversa.
Costruzione di grandi traghetti per utilizzare finalmente le nostre vie del mare, costruzioni in mare di grandi piattaforme e di parchi marini eolici
Non possiamo non affrontare questi grandi attuali bisognerà pensare in grande, ed essere lungimiranti come lo furono i nostri predecessori che costruirono l’autostrada del sole nonostante le autovetture e le esigenze dell’epoca non prevedevano questo tipo di strada, che costruirono allora la dorsale elettrica Italiana, che costruirono la rete ferroviaria Nazionale. Infrastrutture costruite sempre in debito ma con l’intuizione che simili opere promuovano il benessere e l’avanzamento economico delle popolazioni.,
Oggi come allora c’è l’esigenza di creare lavoro, ma di creare lavoro produttivo e non parassitario (ministeri enti pubblici). Realizzare quindi ponti, strade, reti, infrastrutture, che oggi potrebbero anche sembrarci non indispensabili ma che con il tempo si riveleranno di grandi utilità per le generazioni future.
Negli ultimi anni abbiamo anche assistito a sciocche politiche ecologiche per cui tutto quello che bisognava fare era un oltraggio alla natura.

esposito g. Commentatore certificato 13.11.10 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Io combatterò!
cercherò di spiegare e convincere i miei genitori i miei nonni i miei fratelli e i miei amici
a scieglere voi grilli alle votazioni nuove che si terranno.
x il cambiamento x dire basta
signor Grillo non si tir indietro combattiamoli
fiero di essere uno di voi

samuele giommi 13.11.10 13:15| 
 |
Rispondi al commento

"Sono ebreo, non opero un neonazista". Così a Paderborn, in Germania, un medico ha obiettato per ragioni di coscienza. Sostituito in sala operatoria. Nel paese i media si dividono: va sanzionato?

---------------------------------------------------

Va radiato e basta...........................

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 13.11.10 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si e' messo a fare politica. Mi sembra una storia di vita irreprensibile e da ammirare.

---------------------------------------------------

Non ho più lacrime..............

Smettetela.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 13.11.10 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per abbattere berlusconi ed il berlusconismo ogni distinguo, ogni particolarismo, ogni condizione è un aiuto al caimano, mi sembra che grillo sia sulla strada buona per aumentare i voti dei grillini, va bene per carità, ma non per per collaborare a cambiare il regime illegale e mafioso in corso.
Grillo dovrebbe far ricorso alla sua intelligenza e dettare una strategia vittoriosa.Limitarsi a criticare tutto e tutti si associa al qualunquismo imperante nell'Italia televisiva e berlusconiana.

cesare beccaria Commentatore certificato 13.11.10 12:55| 
 |
Rispondi al commento

I Sovrani d'Europa,Elisbetta, Francesco Giuseppe, Umberto, lo Zar, giocavano alla guerra come giocassero ai birilli:
" ho vinto io, perché tu, me ne hai abbattuti 800.000, ma io, te ne ho abbattuti 2.500.000, e te ne ho resi inutilizzabili 5.000.000.."
I birilli, erano uomini. Tra i 18 ed i 30 anni.
Solo i ragazzi russi, si domandarono perché e per chi, erano lì ad ammazzare ed a farsi ammazzare.
Girarono le armi, e spararono ai loro ufficiali,(figli di borghesia e nobiltà) poi, andarono ad acchiappare quelli che li avevano mandati in guerra, e li stesero.
Lo spavento, tra i regnanti, nobili, clero e capitalisti, fu enorme.
E nacquero fascismo, nazismo, ed il capitalismo di rapina.

antonio d., carrara Commentatore certificato 13.11.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora TUTTI GLI UOMINI DI "DI PIETRO"Giuseppe Soriero a cui il foglio calabrese «Il Dibattito» ha dedicato spazio per l’imbarazzata testimonianza al processo di Palmi sulle infiltrazioni mafiose al porto di Gioia Tauro. L’importante esponente Idv si sarebbe rifiutato di fare il nome del mafioso suggeritogli da un imprenditore per evitare ritorsioni.
Americo Porfidia, deputato, indagato dalla Dda di Napoli per 416 bis: associazione a delinquere.

Domenico D’Elena, candidato 2008 al Senato, rimosso da sindaco di un paese campano per «contiguità con la camorra» e con precedenti penali per assegni a vuoto, concussione, blocco stradale e il solito 416 bis.

Giovanni Paladini parlamentare e ras ligure che si è innamorato di una certa Marilyn (Fusco) e ha fatto di tutto per mandarla al Parlamento europeo. Tentativo bruciato dall’incauta ragazza, andata in tv a lamentare che «è in atto una persecuzione contro Berlusconi» e sconfessata da Idv.

Pino Aleffi, tessera 762 della loggia di Licio Gelli, candidato in Sardegna.

Tancredi Cimmino, nel 1998 fu chiesto prima il suo arresto e poi il rinvio a giudizio per associazione camorristica, falso e peculato per appoggi elettorali del boss Carmine Alfieri.
Aldo Michele Radice, portavoce Idv in Basilicata, consigliere del ministro Di Pietro, è invece alla sbarra dal 2006. Il Pm ha chiesto 9 mesi per una storia simile a quella di lady Mastella: la raccomandazione di un manager sanitario.
Cristiano Di Pietro, il figlio consigliere regionale a Campobasso, che su delega del presidente della Provincia era stato incaricato di partecipare al tavolo che si è tenuto al ministero delle infrastrutture con il papà Ministro Antonio Di Pietro, riducendo il tutto a una riunione di famiglia. Indagato per corruzione, turbativa d’asta e abuso d’ufficio.

stefano io 13.11.10 12:50| 
 |
Rispondi al commento

copia e in colla come Benigni: TUTTI GLI UOMINI DI DI PIETRO:Paride Martella, ex presidente della Provincia di Latina arrestato nell’ambito dell’Inchiesta su appalti truccati della Acqua latina: un giro da 15 milioni di euro, anch’esso esponente di Italia dei Valori ed indagato per concussione e associazione mafiosa.
Franco La Rupa, nel 2005 è stato indagato dalla Procura di Paola per presunti brogli elettorali e illeciti nell’utilizzo di fondi della legge 488, mentre l’estate scorsa lo ritroviamo coinvolto nell’operazione «Omnia», indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.
Gustavo Garifo, capogruppo provinciale dell’IDV di Genova, ammanettato a ottobre per aver lucrato sugli incassi delle multe.
Andrea Proto, consigliere comunale, reo confesso, ha incassato una condanna a un anno e nove mesi per aver raccolto la firma di un morto.
Giuliana Carlino, consigliere comunale Idv, indagata per averne falsificato migliaia di firme.
Gaetano Vatiero, incarcerato per corruzione aggravata perché secondo i magistrati favoriva alcune Spa in cambio di quote societarie.
Mario Buscaino, già sindaco di Trapani, nel luglio del 1998 accusato di concorso in associazione mafiosa per voto di scambio.
Maurizio Feraudo, consigliere regionale calabrese, indagato per concussione (per anni avrebbe preteso la corresponsione di un tot sullo stipendio da un suo autista) e truffa, causa domande di rimborso su missioni mai compiute.
Rudy D’Amico, ex assessore dell’Idv, questa volta a Pescara, e rimasto coinvolto nell’inchiesta «Green Connection» sulla gestione del verde pubblico: è accusato di associazione a delinquere, abuso d’ufficio, tentata turbativa d’asta e tentata corruzione.
Vincenzo Iannuzzi, ex sindaco di Lungro (Cosenza), condannato nel 1992 per «falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale» e riabilitato dal tribunale di sorveglianza di Catanzaro qualche anno dopo: Di Pietro l’ha premiato candidandolo al Senato.

stefano io 13.11.10 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Per Fini è tempo di bilanci:

“Se volgiamo lo sguardo indietro, possiamo dire di essere soddisfatti”.

È tanta e ancora fumante.

www.spinoza.it  

silvanetta* . Commentatore certificato 13.11.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno è inutile se ha un amico. Se siamo amati, siamo anche indispensabili.

Robert L. Stevenson

BUONGIORNO A TUTTI..!

Umberto C ;-), Alba Commentatore certificato 13.11.10 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di pietro si dimette dalla magistratura versione: Di Pietro prima addusse l'esigenza che i veleni sul suo conto - dal "poker d'assi" di Rino Formica al dossier de "Il Sabato", dall'inchiesta del GICO sull'autosalone di via Salomone alle indagini bresciane attivate dalle denunce degli inquisiti
Nel 1995 viene indagato dal sostituto procuratore di Brescia Fabio Salamone, ipotizzando reati di concussione e abuso d'ufficio in seguito a dichiarazioni rese dal generale Cerciello (sotto accusa in un processo sulla corruzione della guardia di finanza)[13], ma il giudice per le indagini preliminari archivia il procedimento[14].
Una seconda indagine viene aperta sempre a Brescia sulla base di affermazioni dall'avvocato Carlo Taormina (allora difensore del generale Cerciello)[15][16], la testimonianza di Giancarlo Gorrini e dossier anonimi su presunti traffici illeciti tra l'ex pm e una società di assicurazioniIn questa inchiesta emerge l'esistenza di un dossier del SISDE su Di Pietro chiamato "Achille"Dopo le indagini si arriva ad un processo con imputati Previti, Paolo Berlusconi e gli ispettori ministeriali che indagarono sul Di Pietro..Sul sito del Consiglio Nazionale Forense, alquanto nascosto, vi è un documento di 10 pagine contenente la sentenza di condanna alla sospensione di 3 mesi per l’avvocato Antonio Di Pietro.

stefano io 13.11.10 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ ugo f 7:56 - IL NANO CI PROVA con MASI! no Fazio

MASI E MARANO: NO A POLITICI DA FAZIO-SAVIANO - No alla presenza di politici a Vieni via con me, il programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano in onda il lunedì in prima serata su Raitre. Il vicedirettore generale della Rai Antonio Marano, sentito il direttore generale, Mauro Masi, ha inviato - a quanto si apprende - una nota di servizio al direttore di rete Paolo Ruffini evidenziando che la presenza di politici nella trasmissione non era prevista nella Scheda Prodotto Programma. Tale partecipazione inoltre - si fa notare - risulta in contrasto sia con la direttiva del direttore generale dello scorso mese di agosto, sia con la direttiva della commissione di Vigilanza del marzo del 2003 che con quella del precedente dg, Claudio Cappon, del gennaio del 2009. Marano ha inoltre ricordato che anche la presenza del presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ospite del programma lunedì scorso, non ci sarebbe dovuta essere. Pertanto la direzione generale ha invitato Ruffini ad attenersi alle disposizioni vigenti.

MAZZETTI: FINI E BERSANI CI SARANNO, NO VIOLAZIONI -
"Porteremo il presidente Fini e il segretario Bersani lunedì in trasmissione, perché il nostro è un programma di approfondimento culturale e non un varietà, esattamente come Che tempo che fa. Dunque non andiamo assolutamente contro i regolamenti aziendali né contro quelli definiti dalla commissione di Vigilanza". Lo dice Loris Mazzetti, capostruttura di Raitre responsabile di Vieni via con me. "Esiste una lettera richiesta dai vertici aziendali e firmata da Ruffini - spiega - in cui si specifica che sarebbero stati ospiti della trasmissione rappresentanti della cultura, dello spettacolo e della politica. Dunque non abbiamo bluffato non nessun modo". "In più - continua Mazzetti - Bersani e Fini non vengono a fare propaganda politica, ma a parlare dei valori della destra e della sinistra. Dunque siamo convinti di fare esattamente il nostro dovere.


Io non so se voi la pensate allo stesso modo:
Si ritiene che ,con nuove elezioni,si concretizzi nuovamente il berlusconismo o il liberismo controllato(da chi?) o il neoberlusconismo?.
Quali possibilità ci sono in Italia di far nascere un movimento apartitico capace di cambiare le cose?
Come minimo si dovrebbe provvedere ad abolire tutte le nomine ,le promozioni,gli incarichi che il Nano ha elargito a piene mani;l'abolizione di tutte le leggi(dico tutte)che questo governo di ladri ha fatto;ripristinare le vecchie leggi abolire tutti i DDLL fatti e ricominciare da zero seriamente rispettando in primis "La Costituzione".
Tutto il resto discorsi,programmi politici, TV,liste civiche che adesso verranno fuori a iosa è....solo aria fritta!!!Come i vari Bla.bla.bla.bla. dei teorici di questo Blog.
Ciao a tutti e buon lavoro!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 13.11.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Evoluzione Darwiniana della specie...

Davide R 13.11.10 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, o Grillo Beppe, sono contento che ci sei. E oltre a dare a te una risposta, la voglio dare ai tanti italiani, e a tutti i giornali; che sono felicissimi di ospitare parole e " MUERVO ossia: cio che esce quando ti soffi il naso " dai presunti sostituti di Berlusconi. Cari amici, o amici poco cari, e come scegliere tra il LUPO, Il GATTO e la VOLPE. Sono solo 3 animali. " e non ne voglio a questi animali ". Forse meglio di questi è mia nipote di 3 anni: mi chiede: nonno come fanno quelli che non han soldi? A chi la dobbiamo rivolgere questa domanda?
Voglio dire del più intelligenti di questi cavalieri, " ormai è tutto lingotto berlusconiano quello che abbiamo in Italia di politica ". Era presente allo sciopero della CGIL a Roma, alla testa del corteo, Intervistato, ha sciorinato le sue belle parole, come se fosse un operaio, o un precario. Finito il corteo, io, noi, ci siamo mangiati un panino con la mortadella, Lui che ha parlato per gli operai che stanno male, si sarà andato a mangiare CAVIALE E CHAMPAGNE. Ma cosa ha a che vedere con la gente che lavora??? Ci ha fatto perdere 100 parlamentari.
L'altro è uno che si vestiva solo di un colore, la primavera ne ha tanti, vuol dire che si è accorto della primavera. é bello amare la primavera. " Io ho una figlia che si chiama così " Perchè uno non può migliorare i suoi pensieri. Tanto continua a migliorare anche il suo conto in banca. L'ultimo è stato sempre alla finestra, sempre a dar giudizi dai piani più alti, sempre mantenuto dalla fatica degli altri, zavorra dorata che il mondo del lavora sopporta senza poter far niente.
Non è un gran bel avvenire politico quello che si presenta. La gente che si ferma alle mie contestazioni nella mia città, Bari, chiede: e a chi dobbiamo votare? Si può anche far passo, se non si vedeun politico onesto, equo, altruista e giovane. Certi mi dicon di tappare il naso e votare al meno peggio. La merda puzza da qualsiasi parte viene. Con amore e democrazia Peter Pan

Vito Volpicella, bari Commentatore certificato 13.11.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento

No, non sono tutti uguali!
La gente di sinistra, è migliore.
Ci sono ladri anche a sinistra, ma la differenza, stà, appunto, nella particella "anche".
Un sinistro che ruba, fà notizia.
Un destro che ruba, è nella prassi.

antonio d., carrara Commentatore certificato 13.11.10 12:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA SOLA ALTERNATIVA : L'IPOTESI ARMATA

enrico marziani 13.11.10 12:17| 
 |
Rispondi al commento

ESATTO.

berga min 13.11.10 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Voto sì, voto no, voto che...

In genere non banno e non voto. Non mi interessa.
Ma anche se raramente c'è stato qualche post che mi è venuto voglia di bannarlo (tutti quelli scritti in stampatello maiuscolo da cafone per es., o tutti quelli dell'idiota del blog che spars sui comunisti orssi grillini buoni sinistrini e si finge leghista.)
Io in genere sono messa in un modo che non posso prendere quasi mai voti, non mi si attaccano, e non riesco quasi mai a votare. Pace.
Però, non so chi sia questa Casaleggio che dovrebbe controllare la parte tecnica del blog, ma posso dirle che funziona a casso di cane.
E' molto raro che il clic delle votazioni funzioni ma oggi è uno di quei rari momenti in cui sembra che vada.
Una bloggher mi ha detto: se un post non ti piace dagli una manina, come minimo manifesterai che non ti è piaciuto e rovinerai i plausi della sua ghenga se ne ha una (per es, rovinerai i compari di bellaciao di sedanino che ormai la rivoluzione marxista la fanna contro Grillo, Saviano e Travaglio. Potete leggere su bellaciao.it/ a quali livelli di idiozia può arrivare una compagnia di idioti sotto una patente marxista autoconferita)
Io ho provato due o tre volte a cliccare questa famosa manina, e sempre le manine risultavano 4!!!
Ora, io non conosco quanti e quali problemi ha questo blog, e delle votazioni non me n'è mai fregato niente, tuttavia non mi sembra che tecnicamente vada tanto bene...

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.10 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Eppure, cari ragazzi, spesso mi viene da pensare che stavamo meglio all'epoca dei Craxi (seppure abbia originato il cancro Berlusconi), degli Andreotti, dei De Mita...non vorrei bestemmiare dicendo questo, ma se dovessi fare un paragone tra allora ed oggi, tra ieri e oggi...preferisco ieri.
E poi avevamo degli uomini politici veri, da destra a sinistra cosi' non scontento nessuno. Due su tutti, Almirante e Berlinguer. E anche Aldo Moro e Pertini...ma vogliamo aragonarli ai politicanti attuali? Chiedo scusa se qualcuno non concordi con me ma...che nostalgia di quei tempi.

ciro c., quinto di treviso Commentatore certificato 13.11.10 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL FINTO DA FARSI.

La coperta corta,cassa integrazione ad un miliardo di ore,ecobonus si ecobonus no,aiuti alle famiglie non a quelle di fatto poi anche a quelle di fatto,aiuti alla scuola ma di più a quella privata,banda larga bo?,infrastrutture bo?,innovazione bo?,riassetti idrogeologici bo?
7 miliardi non ci sono forse 5 io dico 0.
Ci stanno prendendo per culo non c'è un euro e bisogna pagare gli interessi del debito pubblico sempre più alti e nel 2011 ci troveremo a pagare una valanga di debiti in scadenza.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 13.11.10 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Forza Gianfry: tira sto' rigore!

'Maggioranza-Opposizione' - dopo i tempi poco regolamentari di una legislatura giocata su un terreno ai limiti della impraticabilità, in un campo che s'è fatto palude sotto gli incessanti acquazzoni di scandali, ruberie, ripensamenti e tradimenti, e dopo aver disputato i tempi supplementari che stavolta non hanno sortito inciuci, aggiustamenti e ribaltoni vari, tanto era alto il livello di indecenza raggiunto - arrivano a giocarsi la partita ai calci di rigore. Si và ad oltranza: a colpi di mozione e l’ultimo rigore, quello decisivo, a calciarlo sarà proprio Gianfranco Fini! Il Pd ha presentato, alla Camera, insieme all'Idv la mozione di Sfiducia contro il governo. Il capogruppo alla Camera Dario Franceschini ha scritto al presidente della Camera Gianfranco Fini per chiedere di convocare subito una capigruppo che calendarizzi il voto sulla mozione. Subito dopo il gruppo del Pdl ha presentato al Senato la mozione di Fiducia al governo, primo firmatario il capogruppo Maurizio Gasparri. La mozione è di due righe: "Il Senato invita il governo a proseguire nella sua azione secondo le linee tracciate dal presidente del Consiglio on. Silvio Berlusconi". Ora la 'palla' passa quindi a Fini: un calcio di rigore e due porte - a sua disposizione - per realizzare un autogol a quello che è stato anche il ‘suo’ governo: segnare nella propria porta negando la Fiducia al Senato, o mettere la palla nella rete dell’opposizione votando la Sfiducia alla Camera! La palla è lì ferma sul dischetto: "Forza Gianfry tira sto' rigore"!

Liberal Vox 13.11.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento

...per ripulire il "pensiero corrotto" ci vogliono interventi nell'istruzione scolastica fin dall'asilo per le generazioni avvenire, nuovi libri di testo che facciano da vaccinazione per il senso civico e civile...ma tutto quanto solo dopo la "GRANDE RIVOLUZIONE ITALIANA" (evento storico di gran lunga superiore alla RIVOLUZIONE FRANCESE)...opsh....scusatemi stavo sognando!

Antony M., Palermo Commentatore certificato 13.11.10 11:46| 
 |
Rispondi al commento

La politica, in senso alto, è morta. Nessuno di quelli che vedete ogni giorno in tv esiste. Potere al vuoto cosmico, questo è il loro motto. E allora perché non riusciamo a cambiare? Sull'argomento ho letto altri post. Alcuni molto condivisibili. Si tratta di uscire dall'improvvisazione. L'improvvisazione fa paura, e poi è attaccabile da chiunque. Ci vuole un progetto complessivo, che affronti veramente i "nodi" e progonga una soluzione plausibile, condivisa e NON VIOLENTA. E poi andare tutti e costantemente in quella direzione. La continuità e la solidità della proposta alla lunga paga.
Non ci sono scorciatoie. Mi sono sempre chiesto come mai ci siamo adagiati così tranquillamente su questo pensiero unico del niente. Ebbene, una risposta me la sono data. Ciò è successo perché la sinistra a continuato a voler rappresentare il cambiamento senza più esserlo. Ovviamente per meri interessi personali, più piccoli, ma simili a quelli di tutti, psiconano compreso. Questa, a mio parere, è una COLPA STORICA, che io personalmente non gli perdonerò mai a questa sinistra del niente. Ed anche su questo va fatta chiarezza. Se un movimento nuovo oggi vuole avere un senso deve abbandonare completamente questa finta sinistra e porsi come sua alternativa. Questi vanno combattuti e sostituiti, al pari del berlusca, altrimenti non se ne esce.
Ma va detto chiaramente, altrimenti camperemo, fina alla fine del mondo, come schiavi e secondo le logiche dei banchieri e dell'oscura finanza.

Fabrizio G. 13.11.10 11:42| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di debito pubblico dell'Italia, vi vorrei sottoporre una mia banale considerazione che pero' e' GRAVISSIMA ma di cui nessuno parla, quindi o io non ho capito niente oppure ci stanno per l'ennesima volta fregando, sia da destra sia da sinistra.

Tutti dicono che la situazione del nostro debito pubblico e' insostenibile, ma che pero' non veniamo attaccati piu' di tanto dai mercati perche' il nostro debito privato e' basso... Nella mia ignoranza dico che se lo Stato non e' piu' in grado di pagare il debito pubblico nonostante la tassazione elevatissima e non ulteriormente elevabile che abbiamo, e la piu' bassa percentuale di spesa governativa per servizi, ne deriva che lo Stato sta per fare default... ma la salvezza sarebbe il "debito privato" degli italiani? Che c'azzecca? A me sembra di capire (ma nessuno lo dice) che la salvezza per gli investitori in titoli di Stato sia rappresentata dalla possibilita' di aggredire i risparmi degli italiani con leggi ad-hoc che lo Stato, in quanto tale, puo' fare. Tremonti invece di dire che l'ancora di salvezza sono i risparmi della gente dice che e' "l'assenza di debiti"... occhio alla fregatura in arrivo.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 13.11.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che fine faranno i Minzolini dopo la caduta dell'impero?

cesare beccaria Commentatore certificato 13.11.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che a voi comunisti Berlusconi vi sta proprio sullo stomaco!! La storia da "mani pulite" ad oggi ha anche una interpretazione molto diversa dalla vostra.E' comunque inutile raccontarvela perchè cozzerebbe con la vostra cultura salottiera e con il vero significato della parola "democratico" che oggi è diventato addirittura "sincero"!!!

Volatile pn 13.11.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fini vuole farmi fuori, ma non s’illuda che io stia a guardare, se vogliono sovvertire il voto popolare, porto la gente in piazza e faccio la guerra civile!”.
Il Caimano ha fame.

cesare beccaria Commentatore certificato 13.11.10 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza speranza!!!!

insisto a dire, a conferma del post di Grillo che l’abominevole situazione politica degli ultimi decenni, che perpetua e si rigenera come un cancro, metastasi, ne siamo in varia misura tutti responsabili.
Dai politici, ai cittadini, ai giornalisti della carta stampata e quelli televisivi, vittime e carnefici
risucchiati in un girone infernale senza ritorno.
Invece della naturale contestazione, indignazione con riversamento in massa nelle piazze, si da adito a chiacchiericcio, sfottò, si ride si scherza, si commenta, si da torto o ragione e alla fine si diventa un tutt'uno.
Ora ditemi come se ne esce, e come può il movimento 5 stelle, che io sostengo con tutte le mie forze, possa emergere da tanto marciume, da una ipocrisia collettiva, in un paese che non si risolleverà mai!

A Clockwork Orange 13.11.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

...non so voi, ma io non ce la faccio più...
...non si vede luce...
comincio, quasi, a capire chi guarda le cazzate
in tv...per stordirsi...

CIGANTEEEEEEEEE PENSACI TUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
chi lo ricorda?........

ciao a tutti e scusatemi...

anib roma Commentatore certificato 13.11.10 11:20| 
 |
Rispondi al commento

crisi di Governo, si apre la guerra delle mozioni.

pensa il Popolino, continua guerra su emozioni.

crisi in Economia, continua guerra su nozioni.

capelli del nano, continua spargimento di lozioni.

caso ruby, superdenuncia di maroni.


..oni, ..oni, ..oni,

mi son rotto li coglioni, ..oni, ..oni!


BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO DI ....ONI!

il Mandi Commentatore certificato 13.11.10 11:14| 
 |
Rispondi al commento

http://www.italiainformazioni.com/giornale/politica/108963/inchiesta-immobili-propriet-della-spariti-truffa-secolo-altro-montecarlo-sono-ladri.htm

...e, bocchino che ad anno zero, ha ripetuto troppe volte : palazzo chigi l'ho comprato a piersilvio e marina??.......
...non è che c'è in balle l'affarone :
mediatore dr. preveti??.......

anib roma Commentatore certificato 13.11.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Spiace ripetermi, ma desidero segnalare a tutti i frequentatori del blog che sulla gazzetta ufficiale dell'11 novembre è apparso questo

COMUNICATO RENDICONTI DEI PARTITI e movimenti politici per l'esecizio 2009 (articolo 8 della legge 2 gennaio 1997, n. 2) (10A12390) (GU n. 264 del 11-11-2010 - Suppl. Straordinario)

Cifre da far paura! E' proprio un'industria incentivata! Se dovesse sostenersi con le proprie gambe, cioè con le elargizioni e i tesseramenti sarebbero in deficit...

Loro esistono solo perchè noi li finanziamo. Consiglio di fare un salto sulla gazzetta ufficiale per rendersi conto di persona cosa sia diventata la politica in Italia.

rolla lorenzo 13.11.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Avevo rimasto che il cavalliere dal nulla farebbe arrivare ad ogniuno di noi su libro

di quanto ha fatto suo governiccio in questi due anni.

Mi fa pena povero..... starà aggiornandolo?

avrà tanti soldi, tante donne a pagamento, tanti leccandole il culo (leghisti in primis)

ma è un povero tipo.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE

E' possibile Beppe che avvenga ma questa volta è diverso.
Se l'Italia non va in default prima delle loro manovre.
Se il debito pubblico supera la soglia dei 1900 miliardi.
Se la disoccupazione non varca la soglia del 15%.
Se non scoppia una guerra di secessione tra nord e sud.
Se l'Italia non si sbriciola sotto gli agenti atmosferici.
Se non ci sarà una nuova bolla della finanza.
Se l'Irlanda non va in default trascinandosi Spagna e Italia.
Se non viene più data la dignità di vivere ai giovani e alle famiglie.
Se una parte della popolazione continua a vivere di sussidi e stipendi da nababbo senza nulla produrre a scapito di un popolo che diventa sempre più povero.
Nel 2010 questa volta per l'italia ci sono troppi se.
La situazione è di una gravità inimmaginabile:tutti lo sappiamo ma facciamo finta di andare avanti.
Le manovre di quei tempi si appoggiavano sui finanziamenti di USA e URSS, questa volta siamo orfani di noi stessi perchè non ci sono più attrazioni per le imprese straniere in Italia e non ci sono più margini di debito.
Quello che è distrutto è perso.
Tutto ciò a cui assistiamo in politica è solo frutto della disperazione di una classe che non vuol perdere quello che ha accumulato nel tempo.
La disperazione è sempre cattiva consigliera e di solito è seguita dal suicidio.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 13.11.10 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Il filo conduttore non può spiccare il volo.
Si impallinerebbero pure quello.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.11.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

"Domenica 7 ho ascoltato la diretta della manifestazione via web. Numerosi i partecipanti, grandissimo entusiasmo, emozione che si percepiva alla vista. Interventi diversi si sono succeduti senza che il filo conduttore riuscisse a spiccare il volo. Non so se sia accaduto per il tempo contingentato, per l’emozione o per qualche sconosciuto motivo, ma sono stati francamente modesti. Solo uno degli oratori, se non erro il Senatore Briguglio ha toccato il tema difficile dei tanti anni di appoggio alla coalizione e l’accettazione di troppe leggi ad personam e troppe circostanze difficili. E’ un argomento che FLI farebbe bene a sviscerare essendosi smarcato così da fare i conti con se stesso. Singolare l’intervento di Chiara Moroni che non ha fatto mancare un riferimento al socialismo ed al riformismo liberale dei socialisti. E per fortuna non ha nominato Craxi. Andrea Ronchi, ministro per le politiche europee ha fatto uno sfoggio di retorica retrò davvero notevole ma oltre a questo, ha rivendicato alcune cose positive ascritte a merito dell’esecutivo. Legittimo, ma anche qui siamo su una china scivolosa: FLI ha dei suoi esponenti nel governo. E se devo dirla tutta, a questo punto troverei del tutto ragionevole che Fini rassegnasse le dimissioni dalla Presidenza della Camera."

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.11.10 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Che il comunismo sia fallito, lo dicono i fatti. Se per colpa dell'uomo che non sa applicarlo o perchè imperfetto, non sta a me giudicarlo.
cettina* d., sicilia

Non comprendo queste verità di voi moderni, se così fosse perchè lasciate strumentalizzare le mie posizioni dai sacerdoti di quel che chiamate Cristianesimo e continuate a farmi studiare, io ed il mio allievo non ci siamo fatti solo delle pippe mentali-ho saputo che così chiamate la filosofia voi moderni- sulla natura umana!
Già nell'antichità io proposi l'uguaglianza economica! Voi moderni avete rovesciato in maniera spaventosa, agli occhi di un antico come lo sono io, il concetto di Res publica: culto del nucleo familiare, divisione socio-economiche, ma idolatria del potere del popolo-qui dentro lo chiamate "uno conta uno", il grande storico Poliblio, sulla mia scia, chiama ciò Oclocrazia.

Voi moderni m'impaurite nel livellamento morale verso il basso, verso il senso comune. Cittadina, legga di più le mie opere ed anche di quel moderno Marx, anche perchè ragionando nei suoi termini la cosidetta democrazia è fallita nell'imperialismo ateniese e nella trasformazione della Repubblica romana in Impero, quindi non comprendo perchè dobbiate idolatrare la democrazia ed affermare contemporaneamente il fallimento del comunismo!

Non leggetemi più allora, son stanco di vivere nella strumentalizzazione e nei sofismi di voi moderni!


"Questo è il momento, uno degli ultimi per parlare di economia ed è un momento che richiede di essere coraggiosi fino alla temerarietà e soprattutto innovativi. Va bene riferirsi alla Confindustria, va bene riferirsi al tavolo in corso tra le parti sociali, va bene riferirsi all’intervento di Draghi ad Ancona. Ma bisogna intendersi sul come fare cosa. Se ad esempio draghi parlava di stabilizzazione dei precari, non cedo affatto che volesse dire assumete tutti a tempo indeterminato. Parlare di innovazione finanziata dallo Stato come succedaneo alla piccole imprese che non hanno abbastanza risorse per investire in ricerca è irrazionale ed utopistico. Insomma elencare problemi da risolvere va bene, ma indicare quali soluzioni si intende assumere e dettagliare come portarle avanti secondo un appropriato calendario è quello che serve per dare concretezza e credibilità ad un programma di governo...
..Se poi partisse l’iniziativa di un dibattito pubblico degno di questo nome sul futuro del paese, potrebbe ben essere un germe che feconda un minimo di interesse dell’opinione pubblica ed un recupero di voglia di futuro che sembra essersi smarrita."

In sintesi.
Qualcuno il conto lo dovrà pur pagare.
Fini non ha detto quindi la cosa più importante.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.11.10 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Al mio conto ne manca uno, e dei più grossi: Romano Prodi; da democristo, servo di più padroni, guarda dov'è finito... a fare il nobilastro in certi suoi castelli passando per il buco del culo delle masse popolari...! Andreotti, almeno in etichetta, era ed è rimasto democristo, come Craxi, che è rimasto a suo modo socialista, sempre in etichetta... s' intende; Fini e Berlusconi... si commentano da sé. Ci volevano degli strafessi come gli italiani per assicurare loro quel successo della malora...

romano mm redini, Lido (Lucca) Commentatore certificato 13.11.10 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Sono d'accordo quasi su tutto con quello che hai scritto, però, francamente, il giochetto di dare a tutti del cretino o del vecchio o dell'inutile non è carino e secondo me non è manco vero sempre. Vendola non è cretino, non è vecchio e non è venduto e tu lo sai. Sai anche che non lo aiuti dicendo in partenza che è destinato a perdere. E allora perché lo dici, perché non pensi alla possibilità di unire tutte le forze affini tra loro? Se no vi fate la guerra, proprio come il Pd da te tanto criticato. Spiegami un po', se no mi sa che alle prossime elezioni voto Vendola.
Michele

Michele D'Ambrosio 13.11.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento


E' mai possibile che quest'omuncolo non conosca nemmeno un articolo della Costituzione su cui ha giurato?
Ed è mai possibile che nessuno glielo faccia notare?
Nemmeno il Presidente della Repubblica?
Calpesta la Costituzione riducendola in prostituzione.
-------------------------------------------
Non solo non conosce la Costituzione ma nemmeno il codice penale.
Ma lo psiconano non è laureato in giurisprudenza ???
Au revoir.

P.S. Comunque si tratta dell'art. 286 del codice penale ^_^ .


QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Di Pietro : Con Luigi, senza se e senza ma

Oggi vi parlo di Luigi De Magistris, voglio fare una scelta di campo senza se e senza ma: sto dalla sua parte e da quella di Sonia Alfano. Lo dico con chiarezza a coloro che ci attaccano al di fuori del partito e a quelli che ci contrastano all’interno dell’Italia dei valori, senza capire che proprio in questo momento serve unità e compattezza. ...

○○○○○○○○

sicuramente il molisano ha le idee chiare a proposito di alleanze e compattezza , considerando che il NANO vuole arroccarsi a Palazzo Madama lasciando Montecitorio , letto sulla stampa.

Costui ha preso la politica come una partita di scacchi , andrà a finire che verrà stanato a corpo a corpo, peggio del '48 !

Lenintonio Desani 13.11.10 10:25| 
 |
Rispondi al commento

I CENTO GIORNI DEL NUOVO GOVERNATORE,CALDORO, DI DESTRA DELLA REGIONE CAMPANIA, NOI CAMPANI, E SPECIALMENTE NAPOLETANI LI ABBIAMO TRASCORSI TRA LA MUNNEZZA, TIPICA ESPRESSIONE NAPOLETANA PER INDICARE I NOSTRI POLITICI,ED AUMENTO DELLE ADDIZIONALI REGIONALI E DEI TICHET SANITARI,TUTTI GLI ESAMI DIAGNOSTICI DEVONO ESSERE DA NOI PAGATI PRO MANIBUS.IL PRIMO ATTO DEL NUOVO CONSIGLIO DI PRESIDENZA FU QUELLO DI STANZIARE DUE MILIONI DI EURO PER AUTO BLU E CAZZATE VARIE UTILI AL CONSIGLIO. ORA IL MATTINO DI OGGI 13 NOVEMBRE C.A. TITOLA :CAMPANIA CON MAXIDEFICIT UFFICI DI LUSSO AI CONSIGLIERI.POLTRONE IN PELLE,FRIGOBAR (PER RINFRESCARSI I GLUTEI AGGIUNGO IO),iPAD,DOPPIO COMPUTER,TESSERA VIA CARD E TELEPASS GRATIS, COSTO MEZZO MILIONE DI EURO.BRAVO CALDORO E QUESTO PERCHE' HAI ANNUNCIATO UN ERA DI RIGORE E DIMINUZIONE DELLE SPESE ? SCIALAPOPOLO TANTO SEI VENUTO A NAPOLI PER DELIZIARCI ULTERIORMENTE ? POSSIAMO IN TUTTA COSCIENZA NOI NAPOLETANI DIRE : CHE SIETE TUTTI DI DESTRA E DI SINISTRA, DI UNA VERA MUN...IFICENZA ? SICURAMENTE.POI ALTRO ARTICOLO ,SEMPRE DEL IL MATTINO, APPELLO ALLE ALTRE PROVINCIE : RIFIUTI,NAPOLI KO, CALDORO E IERVOLINO >. FATEMI BEN CAPIRE, VOI SPRECATE I NOSTRI SOLDI E POI CHIEDETE CHE ALTRE REGIONI E PROVINCE VIRTUOSE VI DEBBANO AIUTARE ?SECONDO ME VI DOVREBBERO INTERNARE, SOLO COSI POTREMO LIBERARCI DI VOI E TUTTI GLI ALTRI COME VOI. UMBERTOSKY-NAPOLI

umberto capoccia 13.11.10 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Io sono d'accordo(e sono anche iscritto) su tutta la linea con il M5S,nei contenuti del programma e nel modo di far politica. Su un piccolo dettaglio però vorrei eccepire(e spero di non venire ingiuriato):sono d'accordo che pd e pdl sono sostanzialmente e formalmente uguali, però non si può non notare una differenza che non è da poco, ovvero che se stavolta il nano vince, se ne va diretto al quirinale!!questo per me non è accettabile..
C'è qualcuno d'accordo con me??

Francesco A 13.11.10 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Ogni tanto bisognerebbe tirare fuori qualche opinione condivisibile.
Ogni tanto.
Toh! Magari anche non condivisibile.
Lè listess.

Altrimenti si può scrivere:

"Chiamami"

"C'è posta per te"

"Ti ho mandato un sms"

Insomma..così.

Che va bene anche quello ogni tanto.
Non dico di no.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.11.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Per quale motivo lo Stato rimborsa ai partiti più di quello che hanno speso?

Bella domanda.


La truffa dei rimborsi elettorali: i radicali, il PD e gli altri partiti.
E il Movimento 5 stelle
Dati dal 2004 ad oggi.

Alcuni esempi:

Forza Italia

rimborso elettorale: 10 milioni 780 mila euro per 5 anni = 53 milioni e 900 mila euro

spese campagna elettorale : 34 milioni 360 mila euro

guadagno : 19.540.000 euro (quasi 40 miliardi di lire)

Uniti nell’Ulivo

rimborso elettorale: 16 milioni di euro per 5 anni = 80 milioni di euro

spese campagna elettorale : 8 milioni 250 mila euro

guadagno : 71 milioni 750 mila euro (oltre 140 miliardi di lire)

Alleanza Nazionale

rimborso elettorale: 5 milioni 920 mila euro per 5 anni = 29 milioni 600 mila euro

spese campagna elettorale : 13 milioni e 900 mila euro

guadagno : 15 milioni e 700 mila euro (oltre 31 miliardi di lire)

Lista Di Pietro

rimborso elettorale: 1 milione 102 mila euro per 5 anni = 5 milioni 510 mila euro

spese campagna elettorale : 3 milioni 195 mila euro

guadagno : 2 milioni 325 mila euro (4 miliardi e 600 milioni di lire)

http://www.radioradicale.it/rimborsi-elettorali-i-radicali-il-pd-e-gli-altri-partiti-elezioni-europee-e-politiche

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.11.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

IO VOGLIO SOLO CHE QUESTO PSICOPORCONE SE NE VADA A FAN.......BICCHIERE IL PIU' PRESTO POSSIBILE E CHE SPARISCA PER SEMPRE INSIEME A QUELLA MERDACCIA DI BOSSI E QUEL SUO FIGLIO DEFICIENTE E IDIOTA PAGATO 12000EURO AL MESE PER TENERE LA MANO A QUEL VERME DI SUO PADRE E NON VOGLIO PIU' VEDERE CALDEROLI LA RUSSA SCHIFANI E QUELLA TESTA DI C....DI BONDI E GASPARRI CHE SPUTAZZA ECC... ....ECC....BASTA!!!!!!!!PERLA

PERLA ., ROMA Commentatore certificato 13.11.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento

La struttura geometrica stabile rimarrà invariata, nessun eretico, nessun decostruttore, nessun illuminato! Estirpiamo la matrice, autorappresentiamoci e aboliamo i partiti!
Beppe unisciti ai radicali!!

Giovanni Sanna 13.11.10 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Hi dimenticato una cosa Beppe...

il moVimento!!!!

Aria fresca, e non solo in Italia, la rete non consente piu ai "Grandi Poteri" di plasmare TUTTE le menti...sempre piu persone prendono la "pillola rossa di matrix"

http://www.youtube.com/watch?v=Mjle3QV2tq0

Sempre piu' persone diventano coscienti delle falsita che ci stanno propinando.
GEO si sta ribellando e promette di sterminarci tutti se non cambiamo strada. Non esistono posti per altre discariche, e continuare la bugia della raccolta indifferenziata non e' piu' possibile. La bugia del nucleare, non sono riusciti a farcela ingoiare...nonostante il martellante lavoro delle televisioni e dei giornali SERVI.
La bugia del PIL si sta scontrando con la realta' di un pianeta che non puo' crescere all'infinito.
La bugia della democrazia rappresentativa ha mostrato tutta la sua debolezza di fronte all'avidita' dell'uomo.

"I singoli non possono modificare il flusso della storia umana, ne possono solo accelerare o rallentare gli effetti, le variabili dell'equazione che contiene l'umanita' e il suo contenitore, possono essere modificate, ma altre si adattano e producono lo stesso risultato"

Karl Marx sosteneva che il "Capitalismo" e' una macchina che su nutre di se stessa, e quindi destinata all'estinzoine. La fine del capitalismo secondo Marx sancira' la nascita del VERO comunismo.

Infondo che cosa' e' la "Democrazi diretta" se non un "Comunismo della Politica".

Spero solo che la rivoluzione sia pacifica e che arrivi prima della distruzione di buona parte del pianeta.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 13.11.10 10:01| 
 |
Rispondi al commento

@ Plinio il vecchio, alias Domenico Colitta.

Io non fuggo, non mi dileguo, perchè mai dovrei farlo? Per paura di lei? E chi è lei per farmi paura?
Diciamo, piuttosto, che io non capisco lei come lei non capisce me: lei interpreta Marx, io traggo le "mie deduzioni" basandomi sulle "mie" esperienze personali.

Noto che non ha confutato i punti da me citati, ma si è limitato, come fa di solito, a mettere alla berlina chi esprime la propria opinione, specie se non in linea con le sue idee.
Ma è una storia vecchia, vero Colitta?

Mi chiede che intendo dire con "l'uno non può esistere senza l'altro", le viene così difficile comprendere il senso di questa frase?
Ci rifletta, e forse ci arriverà da solo a comprenderne il significato.

Che il comunismo sia fallito, lo dicono i fatti. Se per colpa dell'uomo che non sa applicarlo o perchè imperfetto, non sta a me giudicarlo.

Infine, lei ritiene che una frase come questa:

"Cettina, lei si limita a gestire quello che le hanno inculcato, né più, né meno."

non sia offensiva?

Le consiglierei di soppesare ogni parola quando scrive e di domandarsi, prima di scriverla, "se la rivolgessero a me, mi infastidirebbe?"

Una buona giornata.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 13.11.10 09:56| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA VERITA' SUL FEDERALISMO DI BOSSI
Pagliarini gruppo misto Milano

La mediazione di Bossi è tutta scena: con l'attuale legge sui "rimborsi elettorali" i partiti politici faranno le elezioni anticipate per ottenere il doppio rimborso. Buona la legge sul "federalismo fiscale", un solo difetto: il nome. Di federalismo, che è trasferimento di irreversibile di sovranità, in questa legge non c'è nulla. Si tratta soltanto di una legge per una buona amministrazione di uno Stato centrale. Con la delega, al di là del parere di alcune commissioni, il Governo deve approvare dei decreti delegati (il primo è stato quello su Roma capitale). Nel testo è contenuta quarantaquattro volte la parola "perequazione", un fondo apposito sostituirà i trasferimenti dello Stato: nei fatti non cambierà nulla. Giusto e di buon senso l'inserimento dei "costi standard", anche qui, però, niente a che vedere con il federalismo. Una simulazione sul funzionamento del "federalismo fiscale": un minor incasso diretto da parte dello Stato sarà bilanciato dalla minore quota di trasferimenti. Nulla cambierà. Nel 1988 le tasse hanno prodotto un gettito (Stato + Enti locali) di 450 miliardi di euro. Perché non togliere le Province e le città metropolitane dalla Costituzione? Se una Regione decide che sono utili se le pagherà. Le misure sul federalismo fiscale sono già nella legge delega, anche in caso di elezioni anticipate in primavera il tempo per approvare tutti i decreti necessari. Le elezioni anticipate si faranno di certo. Con la legge sui rimborsi elettorali ai partiti conviene...

'giorno

http://www.radioradicale.it/scheda/315281/pagliarini-avremo-elezioni-anticipate-i-partiti-ci-guadagnano-nella-legge-delega-nessuna-traccia-di-federa

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 13.11.10 09:52| 
 |
Rispondi al commento

finalmente qualcuno che si ricorda di quei fantomaci e enormi cartelloni pubblicitari!
ne avro' parlato a decine di persone ma nessuno se ne rammentava....
C'e' solo da precisare che i bambini dicevano:"fooozza itaia".
saluti

lamberto ajello 13.11.10 09:50| 
 |
Rispondi al commento

3 (Fine)

Dicembre 2010: siamo al rendiconto finale: il maggioritario si è rivelato un’arma insostenibile, che per di più può essere usata a scopi dittatoriali e va bene solo per corrotti corruttori dotati di capitali extralarge
Credete che il csx voglia tornare a un proporzionale corretto? Credete che voglia rendere il potere costituzionale a quelle istituzioni democratiche, ved Parlamento, Corte dei Cont o Magistratura o CSM, che B ha ridotto a larve? O che voglia appoggiare un ritorno a una democrazia dal basso che contrasti questo schifo? Nemmeno per sogno! Non lo vuole D’Alema!!
E il deliro continua


Masada 1224. E il delirio continua
clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.10 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
B compra senatori, aiutato da Veltroni, questi seppellisce ogni traccia di sx, apre ad imprenditori obliqui e rifiuta ogni lotta politica, per un “Tutti insieme appassionatamente” ovviamente a casa Arcore, una specie di bunga bunga politico in cui il csx sta davanti e la prende regolarmente nel di dietro
Grazie a questi fini ingegni gandhiani e kennediani, B risorge il 12 aprile 2008 e fa terna
Dopo un anno il percolato trabocca e B è di nuovo crisi: Veronica, D’Addario,Noemi, Tarantino, Spatuzza,le stragi,Dell’Utri,Mills,le frodi fiscali di MLD,Ciancimino..
E’ alla frutta? Ma no. Il braccio destro di Max in Puglia, Frisullo, infilato da Max nella giunta Vendola “si fa beccare come utilizzatore di escort scartate da Palazzo Grazioli”! Qualche parlamentare dalemiano intanto ha favorito con la sua assenza lo scudo fiscale e altre sozzerie
Max tenta pure di sabotare le regionali con eleganti candidati come l’odioso neoliberista Boccia,il pregiudicato De Luca,il malfamato Loiero e la Bresso amante della TAV che non si fa ma per perdere le elezioni va benissimo
Oggi B è in grave crisi,e D’Alema, bello bello, gli porge la manina,prima con una bicamerale bis, poi con un governo tecnico con dentro tutti, quindi con la convocazione al Copasir grazie a cui B può strillare di attacchi mafiosi e terroristi
Intanto lui e soci si guardano bene dal partecipare alle proteste di piazza,appoggiamo velatamente o meno vari abomini di B,censure o legittimi impedimenti,svendite di acqua pubblica, frodi delle lotterie,il federalismo leghista persino,e papi nero tipo Montezemolo, mentre attaccano Vendola,Travaglio,Saviano,Rodotà,il M5S,Santoro e Di Pietro, e fanno a cadere il Pd sempre più in basso
Oggi il Pd scopre il precariato!? Grande!Peccato che lo avesse inventato Max! C’è stata una rimozione patologica?
(Segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.10 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
Il delirio continua

C’è chi nasce gattopardo, chi camaleonte, chi sgorbio umano
Ora, finché è uno è uno sgorbio mentale, possiamo contenerlo, ma gli sgorbi politici sono letali e incontenibili, come si vede per lo sgorbio D’Alema
Max ha fatto più strage lui di Attila, fino a trasformare la sx in un pappone immondo che non è la sx, non è la dx, non sta ‘oltre’ la sx e la dx’, ma sta ‘indietro’, parecchio “indietro”, verso un becero feudalesimo, mettiamo
B lancia FI nell’ottobre del 1993, fanno 17 anni, e almeno gli portassero sfiga!
Max evita con cura di applicare la legge che vieta candidature a proprietari di media e il compare Violante si accoda nel minifico dono delle televisioni
Il 22 dicembre 1994 Bossi fa il ribaltone e B sembra finito
Ma Max lo resuscita con la bicamerale “promuovendo a Padre Costituente uno che non dovrebbe avvicinarsi neanche al codice della strada” (Travaglio)
Prodi osa battere B e porta l’Italia in Europa, ma Max lo liquida con un governo personalistico molto poco elettorale, che “appoggia voltagabbana passati da dx dietro Cossiga, come Buttiglione e Mastella”, sostenendo un bipolarismo micidiale che ammazzerebbe un continente, e aiuta B ad abbattere la Costituzione, promettendogli trucemente anche l’annientamento della Magistratura e il presidenzialismo forte !
Così nel 2001, con l’aiuto fecondo di Max, il Lazzaro B resuscita
Nel dicembre del 2005 B ha governato tanto male e “gli italiani sono così disperati che passerebbero anche a un governo di csx”. Prodi è 10 punti sopra! “Basterebbe che l’Unione stesse buona e zitta a pagasse a Max un biglietto di sola andata per le isole Andamane, ed è fatta!”
Invece Max si dimena e 4 mesi dopo escono le sue telefonate a Consorte sulla scalata a Unipol. Morale: i + 10 punti si azzerano. Prodi vince scarso con 2 soli voti, è costretto a tenersi Mastella, a non cancellare nemmeno una legge vergogna e non regolerà mai il conflitto di interessi

(segue)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, francamente e banalmente: il problema non sono i Gattopardi (cioè gli eletti) ma i Beoti sommati ai Ladri ed ai Furbi (che fanno la maggioranza degli elettori). Più e brevemente ancora, gli italiani, sedicenti cattolici mai diventati “cittadini”. Ragion per cui non abbiamo speranze.

marco moliterni 13.11.10 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Per il Berluskazz,questa fase dolorosa del fuggi fuggi,deve essere come quando ti strappi i tarzanelli....

la rocca 13.11.10 09:09| 
 |
Rispondi al commento

RAI 3 venerdi 12 nov. 2010 ORE 7,00… PISTOIA, OPERAIO IN CANTIERE MUORE DECAPITATO.
;;;IL LAVORO…UN SERIAL MASS KILLER… guarda il video
http://www.youtube.com/watch?v=aIr1Wq0H7HQ

movimento femminista Commentatore certificato 13.11.10 09:02| 
 |
Rispondi al commento

FEI
Ma quando finisce questa commedia?
Pensa che ora vogliono fare il bis

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.10 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Eber 10
Berlusconi è l’unico ad avere il mandato
Ora bisogna trovare il mandante

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.10 08:14| 
 |
Rispondi al commento

caro Dante,

ti scrivo da Ginevra, città simbolo di un paese veramente Federalista. Comprendo le ragioni del tuo appello, ma non condivido la tua fede nell'uomo e nel politico Bossi.

Bossi ha costruito una classe dirigente a propria immagine e somiglianza, nominando ad uno ad uno una serie interminabile di personaggi mediocri, fedeli a lui e a nessun ideale, attaccati al potere e alla sedia. Salvo poi dire loro pubblicamente dopo la sua malattia: Io non lascio perché chi si fiderebbe mai di gente come lui.

Bossi ha tradito la fede della gente del nord in mille occasioni.

Bossi ha tradito chi ha investito soldi nella Credieuronord.

Bossi ha tradito chi ha dato il voto alla lega credendo che la sua pazzia ondivaga fosse "istinto animale" e che "ci avrebbe portato alla vittoria".

Bossi ha tradito se stesso e la propria parola infinite volte.

Peggio di qualunque altra cosa, Bossi HA TRADITO E INFANGATO L'IDEALE FEDERALISTA, che è il più profondo e vero ideale di democrazia che possa esistere.

Lo ha ingangato con la sua volgare ignoranza, col suo razzismo becero, col suo cinismo, con il suo linguaggio e più ancora, e ripetutamente, con il suo comportamento da vero italiano.

A un uomo così io non rivolgo alcun appello. Rivolgo solo l'auspicio che, da traditore quale è, finisca i suoi anni in esilio. Vorrebbe dire che i veri federalisti hanno vinto.

Giacomo C. 12*07*08 17*07

Articolo 21 Commentatore certificato 13.11.10 08:12| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' molto triste leggere un'analisi così obiettiva e veritiera. Sarò esagerato e ingenuo, ma io ancora spero in una rinascita.

www. urlomundial. com

L G 13.11.10 08:09| 
 |
Rispondi al commento

-Dunque: come sta Berlusconi?
-Si deve dimettere!
-Ma non si possono dare le notizie così! Occorre un certo savoir faire. Un po’ di preparazione. Sennò uno resta traumatizzato..
-Okei. Ricomincio da capo. Come sta Berlusconi?! Gli è morto il gatto!
-Così è meglio. Ma povera bestia! E come è stato?
-Dunque, il gatto era salito sul tetto di Villa Certosa. Berlusconi gli è andato dietro per prenderlo, ma il gatto è cascato giù e Berlusconi ha perso l’equilibrio ed è cascato anche lui dal tetto.
-Ma cosa dici mai? Ed è morto?
-No, è rimbalzato su un tendone e ha fatto un balzo di se metri
-Ah. E dopo è morto?
-No, è cascato su Ferrara ed è tornato su come da una palla
.Ma dopo è morto?
-No è cascato dentro il vulcano che lo ha eruttato nel laghetto
-Ed è affogato?
-No, c’era una ventina di escort cha facevano il bagno nude. Le ha prese in pieno ed è rimbalzato sui cactus
-E’ morto infilzato?!
-No, dal dolore è schizzato di nuovo su…
-Ma voi non avete fatto nulla?
-Sì. Alla fine abbiamo dovuto abbatterlo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 13.11.10 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile blackoutotale:
Abbiamo reso inaccessibile il seguente materiale a seguito di una notifica di terze parti inviata da Mediaset secondo cui questo materiale vìola il copyright:
Cecchi Paone: La tv? Piena di conduttori gay e falsi etero
http://www.youtube.com/watch?v=tjuIwEInvLw
Questa è la terza notifica che abbiamo ricevuto in merito a una presunta violazione del copyright in una delle tue pubblicazioni. Di conseguenza il tuo account è stato chiuso.
Se una delle tue pubblicazioni è stata erroneamente identificata come lesiva del copyright, puoi presentare una contro notifica. Puoi trovare informazioni su tale procedura nel nostro Centro assistenza.
Ricorda la sezione 512(f) del Copyright Act, per cui qualsiasi persona dichiari erroneamente, ma consapevolmente, che un dato materiale è stato disattivato per sbaglio o errata identificazione potrebbe essere passibile del pagamento dei danni.
Cordiali saluti, CORDIALI SALUTI ???? MI CANCELLANO IL CANALE CON 159 VIDEO, OLTRE 1000 ISCRITTI E ALTRETTANTI AMICI, MIGLIAIA E MIGLIAIA DI VISUALIZZAZIONI E COMMENTI, E MI DICONO CORDIALI SALUTI ??? MA ANDATE A FARE NEL CULO.. VOI E MEDIASET

BlackOu Totale Commentatore certificato 13.11.10 07:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

FAZIO SI FA PROMOTORE DEL GOLPE
Alla prossima puntata, Fabio Fazio ha invitato Fini e Bersani.
Caro Fazio, la tua è una bella trasmissione così come “Tempo che fa” che è divertente ed allo stesso tempo tratta tematiche interessanti e di attualità. Tu riesci a gestirla con pacatezza ed ironia.
Però ricordati che in DEMOCRAZIA governa chi VINCE LE ELEZIONI non chi LE PERDE. Se secondo te il sovvertimento della volontà popolare, espressa nell’unica forma democratica che sono le elezioni, è costituzionalmente corretto, sei completamente fuori strada. Ricordati e fatela vedere ogni tanto la SCHEDA ELETTORALE, c’erano 3 righe: una per Veltroni presidente, una per Casini ed infine una per Berlusconi. Se gli elettori hanno scelto quest’ultima, ora non possono andare al Governo i primi 2! Tu mi potrai obiettare che nella Costituzione è previsto “lo svincolo dal mandato elettorale” ma c’è anche scritto che “LA SOVRANITA’ E’ DEL POPOLO”.
Tutti possono cambiare idea, ma se Fini vuol passare dall’altra parte deve prima chiedere il consenso ai suoi elettori. Ricordatevi che soltanto in Italia, fra le nazioni occidentali e “democratiche”, accadono questi RIBALTONI. A meno che, caro Fazio, preferisci una DITTATURA dove chi è al potere lo ha fatto con la forza delle armi o dei POTERI FORTI che lo sorreggono (vedi l’Italia)!!

ugo f. Commentatore certificato 13.11.10 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI SERVE IL VOSTRO AIUTO
VI PREGO CORTESEMENTE UN ATTIMO DI ATTENZIONE SERVE L'AIUTO DI TUTTI A DIFFONDERE QUESTA COSA.
ANCHE CHI NON PUO' VENIRE PUO' DARE IL SUO CONTRIBUTO CONDIVIDENDO L'INIZIATIVA OGGI ORE 14 PIAZZA DELLA LOGGIA BRESCIA.MANIFESTAZIONE DI SOSTEGNO AI FRATELLI SULLA GRU.DIFFONDERE QUESTA INIZIATIVA VUOLE DIRE LOTTARE CONTRO IN RAZZISMO FASCISTA DI QUESTO GOVERNO.CHI ABITA A POCHI KM DA BRESCIA VENGA , NON FACCIAMO I DISSIDENTI DA TASTIERA OPPURE DA ANNOZERO O AL MASSIMO IN ASSEMBLEE AMICHE.RIPRENDIAMOCI LA PIAZZA.AD UNO DEI RAGAZZI SULLA GRU E' STATO ANCHE NEGATO IL SOCCORSO MEDICO...http://www.radiondadurto.org/2010/11/siamo-tutti-sulla-gru-diretta-dal-quattordicesimo-giorno/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo e meditavo a come ci mentono sitematicamente pilotando nostre menti

Un sistema diabolico, vergognoso.

I regionalismo senza testa della lega e la politica generale di questa destra retrograda..

Guardate questo video sobre le "diversità che unisce tutto un paese" parla dal brasile dove dal sud al nord ci sono diverse culture diverse regioni,clima anche il orario è diverso ma tutti sono integrati e uniti e portare avanti uno dei paesi più belli al mondo per questa unione.... e tutti col sonrriso.

Viaggiando nella metropolitana milanese vedi il soffrimento di nostra gente, rostri spenti, tristi, sofferenti,
invece i maledetti fanno le feste ad arcore e si divertono.

Io voglio lo stesso per questo mi paese, unirci nella diversità per crescere.

e per qualcosa il cuore non è a destra, anche la natura indica il camino.

Guardate questo video anche si non capite tutta la lingua è bellissimo lo stesso, loro richezza è la diversità ....imparare lo buono per crescere come una volta.

http://vimeo.com/6386699

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.11.10 07:54| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori