Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I megaconsiglieri regionali galattici di Napoli


Caldoro_Stefano.jpg
I politici sono dei privilegiati nel senso che godono di privilegi sconosciuti ai cittadini. Privilegi che si concedono con leggi fatte da loro. Questo schifo deve finire a iniziare dal Parlamento fino all'ultimo consiglio comunale. Tutti i partiti incassano in silenzio soldi pubblici sotto forma di stipendi da nababbi, benefit, finanziamenti elettorali. Nessuno vi rinuncia, soprattutto quelli che vogliono il rinnovamento della politica che è oggi solo uno status symbol e un insulto alla crisi.
"Se sei consigliere regionale semplice, ti spettano: un computer portatile o un iPad, un computer fisso, un cellulare, due telefoni fissi digitali, una viacard, un telepass, uno studio dirigenziale completo (scrivania, tre poltrone e divano due posti in pelle, un mobile a 4 ante, un appendiabito e una libreria), un completo da scrittoio in pelle e un bel dischetto per auto con lo stemma della Regione per ricordare al mondo il tuo status anche quando parcheggi, non si sa mai. Se sei pure uno dei dodici presidenti di commissione, uno dei sette membri dell’ufficio di presidenza o uno degli otto capigruppo consiliari, ti danno pure un televisore, un frigobar, un fax. E il trittico di bandiere Italia, Regione, Europa. (delibera dell’ufficio di presidenza numero 54 del 28 settembre)." Vincenzo R.

14 Nov 2010, 16:25 | Scrivi | Commenti (40) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

IO CRDEO CHE FIN QUANDO LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE CHE VIVONO NELLA REGIONE CAMPANIA OSCURATA DA DECENNI DI IGNORANZA SIA DI VITA CHE CULTURALE IN MODO TOTALE E ASSOLUTA LA GENTE è RASSEGNATA E NON POTRà MAI CAMBIARE LO STILE DI VITA A CAUSA DI MANCANZA SIA DI GUIDE DA PARTE DI CHI CI GOVERNA, SIA DA PARTE DELLE PERSONE ANZIANE CHE DOVREBBERO AVERE UN BAGAGLIO DI ESPERIENZA CIVILE E SOCIALE MEDIO ALTRO E SIA DA PARTE DEI GIOVANI DI OGGI VAGABONI INCONTENTI ALLA RICERCA DI CHI Sà CHE COSA, IN POCHE PAROLE STIAMO ROVINATI NON C'è CULTURA DI NIENTE ABBIAMO BISOGNO DI SOLTE DRASTICHE, GUIDE E DI IDEALI DA SEGUIRE......SVEGLIA CHE IL TEMPO PASSA E LE COSE SONO SEMPRE LE STESSE....IO HO VERGOGNA AD ESSERE CITTADINO NAPOLETANO E ITALIANO.

EGIDIO BELFIORE 22.11.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho!!nel PD ci sono un sacco di conprimari ,ognuno crede di essere più bravo dell'altro ,più capace .
Quando li senti parlare alla tv ognuno parla per proprio conto credendo che solo lui ha la verità scsgliandosi contro gli avversari politici,proponendo in cambio cose vecchie scollegate dalla realtà.
Per 30 anni ho votato il PCI NELLE SUE VARIE TRASFORMAZIONI ,siccome sono un gran cocciuto ci ho messo 30 anni a capire che pur cambiando nome ,era sempre la stessa minestra . Destra e sinistra il cittadino non ha mai contato un fico secco è stato sempre carne da macello; almeno Berlusconi vuole introdurre la politica de "" il pelo per tutti "" come dice quel comico calabrese.
Gli stupidi siamo noi servi della gleba ,paurosi ,senza sapere che questi politici sono dei vigliacchi ,che vivono alle spalle di chi produce reddito,mentre si alleano e fanno affari con gli altri poteri forti ,come le banche ,la chiesa ,gli evasori fiscali ,usurai ,ladri e sfruttatori ,cammorristi e mafiosi ,giornalisti e conduttori televisivi.
Tra tutti questi imbroglioni di politici la parte del leone la fanno gli avvocati.
Svegliamoci! proviamo con questa nuova entità (il partito delle cinque stelle)se non va lo cancelliamo con un colpo di spugna,ma almeno proviamoci,i presupposti sono buoni.
Diamo coraggio a questi ragazzi ,facciamo sentire il nostro appoggio ,sono ragazzi che hanno coraggio e non sono dei vigliacchi .
pino ccarbotti

giuseppe carbotti 18.11.10 19:21| 
 |
Rispondi al commento

è prporio cosi come va da tempo dicendo beppe, cioe partire proprio dai ns. dipendenti pubblici, politci per esattezza: iloro costi sono da tegliare, i loro benefit sono da ridurre tanto piu in tempo dicrisi!!quanti di loro continerebbero nella mission se a fine mese prendessero..và siamo larghi, 3000 euri tutto compreso?

luigi villani 16.11.10 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe a quando la rivoluzione?
In Francia oltre duecento anni fa se li tolsero dai piedi con la ghigliottina. E noi?
Piero

Pierluigi Basile 15.11.10 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da bambino all'asilo cantavamo un filastrocca: la pecora è nel bosco..e il lupo la mangiata...ora c'è le rivelazioni di Conso..il quale dice che il 41 Bis, fu sospeso, per paura di ritorsioni mafiose mediante attentati...mah!...diciamo pure che l'accordo prevedeva anche di mandare una delegazione in parlamento..ehhhh

roby f., Livorno Commentatore certificato 15.11.10 15:25| 
 |
Rispondi al commento

tanto per nn dimenticare...

Venerdì 27 Gennaio 2006, 16:14 in Current Affairs
L'abuso di ufficio salvò Prodi, Scalfaro e Burlando
di:Davide Romano
La modifica del reato di abuso d'ufficio, approvata dal governo Prodi nel '97, torno' utile non soltanto a lui. Ne beneficiarono anche un ex presidente della Repubblica come Oscar Luigi Scalfaro e un ministro della Quercia, Claudio Burlando, oggi governatore in Liguria. L'iniziativa legislativa per modificare l'abuso d'ufficio fu presa alla fine del '96 da un deputato di Rotondella, un comune vicino a Matera, Domenico Izzo, medico, eletto allora nelle file dei Popolari. Nei documenti che  accompagnavano il progetto di legge, allora iscritto agli atti Camera con il numero 2989, si capiva benissimo chi e perche' nel centrosinistra di allora sponsorizzava la riforma. L'ispiratore di Izzo fu infatti l'ex presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro. Lo si legge, fra l'altro, nei documenti agli atti della Camera. "E' ormai matura, e ne e' viva la sensibilita' nell'opinione pubblica, una decisione del Parlamento sull'abuso d'ufficio, la cui estensiva interpretazione ha creato e sta creando molti gravi problemi alla ordinata gestione ed al funzionamento degli enti pubblici e degli enti locali. Di tale sensibilita' e' prova il dibattito nel paese e nel Parlamento, sottolineato dall'intervento deciso del presidente della Repubblica". (...) L'ex presidente Scalfaro intervenne con tanta decisione anche sui presidenti di Camera e Senato, allora rispettivamente Nicola Mancino  e Luciano Violante. Un tifo aperto, pubblico, senza riserve tanto che un magistrato, il sostituto procuratore di Napoli Pio Avecone, ne rimase colpito a tal punto che nella requisitoria contro Vito Gamberale, amico di Scalfaro, sostenne che le dichiarazioni del presidente a favore della depenalizzazione dell'abuso d'ufficio servivano a dare un mano all'ex amministratore delegato della Telecom. Avecone, successivamente, fu processato per questo suo giudizi

Ale Me (ale64), Trecate Commentatore certificato 15.11.10 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

su ste cose ,finche a dirle saranno oslo grillo e compny,ew solo ogni tanto...non cambiera' 1 cazzo

anno zero dovrebbe fare 1 episodio al mese sui privilegi dei politici,o pelromeno citare la cosa piu' spesso...e i tg dovrebbero farne la copertina di tutti i giorni...allora forse rinunceranno al portatile...che per noi significhera' 1 miliardata all'anno in meno.

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 15.11.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

apro una piccola parentesi (non sapendo dove) qui per chiedere un chiarimento pubblico(almeno alle persone che hanno elargito offerte) da Beppe Grillo, inerenti alle dichiarazioni ed alle accuse di Montanari, del tipo, predicare bene ma razzolare male...
Sicuro e consapevole che motivi validi e giustificativi si cèlino dietro tale silenzio invito l'amato comico, da me stimato e apprezzato, a dare spiegazione a tali dichiarazioni che per caso trovo navigando su internet:
http://www.youtube.com/watch?v=h74I0M2G8iQ&feature=related

pata tony 15.11.10 12:41| 
 |
Rispondi al commento

..per questo che il M5S li spazzera' via tutti !!!!!!...io però vorrei d+!!!!vorrei vederli ripagare il DPubb che ci vogliono appioppare !!!!!

capitan harlock 15.11.10 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Giusto!!
Io invece che sono un semplice funzionarietto del cavolo, mi controllano, non solo l'applicazione del contratto con diritti e doveri (e lì direi che è tutto ok), ma anche se uso troppa carta per fare fotocopie, se uso troppe penne e matite, se ascolto musica, se esco a prendermi una aspirina per un improvviso mal di testa (ogni tanto il cervello si rifugia nel mal di testa a forza di sentire cazzate) segnando comunque l'uscita e l'entrata (mai rubato un minuto in vita mia), devo usare i mezzi pubblici per fare le missioni (obbligatorie) anche se sono fuori mano da qualsiasi trasporto pubblico (della serie se uso la mia macchina ci metto un'ora ad arrivare, se uso i mezzi pubblici ci metto sei ore), tanto tutte le ore di viaggio non sono contabilizzate come ore lavorative e il sonno perso non li riguarda...il buono mensa è scarso, spesso non c'è la carta igienica nei bagni (e il sapone), il mio stipendio è ridicolo (vedasi pari livello europei), non sono stimata né ascoltata.
Potrei andare avanti ma temo di dire cose scontate, anche qui dal profondo Nord.

Da. P. (principessa sissi), UD Commentatore certificato 15.11.10 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Hanno fatto la fila per votarli. Quelli sono i loro rappresentanti, ci mancherebbe altro. Mi spiace molto solo per chi si è dissociato da quel marciume.

andrea p. 15.11.10 11:36| 
 |
Rispondi al commento

e i napoletani sono sempre più senza lavoro ..ma perchè in Italia bisogna sempre toccare il fondo per reagire

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 15.11.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento

zero EURO come finanziamento del denaro pubblico al MOVIMENTO 5 *****.
stiamo arrivando! tenetevi forte!
W il Movimento 5*****.

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.10 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Al Comune di Brescia ti danno anche una carta di credito, per le spesucce di rappresentanza, che non vorrai mica chiedere sempre l'autorizzazione per delle inezie, che diamine... se no la semplificazione che fine fa? Così la Corte dei Conti si accorge un bel giorno che sono stati spesi soldi illegittimamente, per cene e pranzi che non avevano nulla di 'istituzionale' ma sono controllori di sinistra, mica comprendono l'importanza dell'immagine e poi, diaciamocelo, i Bresciani sono ricchi e sanno che lo status symbol è imprescindibile... Per questo la Provincia paga un consulente importantissimo (si vocifera circa 20.000 Euro) esperto in non si sa bene cosa ma con requisiti maturati sul campo certamente, perchè vanta un titolo di studio di terza media che onestamente qualche dubbio insinua... o no?

Paola Z., Castel Mella Commentatore certificato 15.11.10 11:09| 
 |
Rispondi al commento

E' forte quella trasmissione report. Scopriamo pure che ci sono impiegati dello stato che sono pagati bene per non fare nulla, non gli viene dato nessun compito. Nemmeno con certificato medico che attesta problemi di salute per mancanza di incarichi. In una azienda privata il capo ufficio verrebbe immediatamente licenziato in tronco per giusta causa con applauso finale. Invece sotto lo stato sembra che sia regolare. Stento quasi a credere che sia vero, che sia tutta una montatura, perchè se fosse vero...

g.n. 15.11.10 10:46| 
 |
Rispondi al commento

IERI SERA HO ASCOLTATO LA LA GABANELLI A REPORT E COME SEMPRE SONO ANDATA A DORMIRE CON UN SENSO DI "VOMITO" INCREDIBILE !!

MA I NOSTRI POLITICI, CON IL TESTA QUEL GENIO DI BRUNETTA, HANNO IDEA COSA SUCCEDE ALLA CONSOB, ISVAP E ASSOCIAZIONI VARIE (A DELINQUERE!!!)?
CERTO CHE HANNO IDEA! QUEI PEZZENTI INTERVISTATI (CHE PRENDONO ANCHE DUE SUPER STIPENDI) CE L'HANNO MESSI LORO.

GRAZIELLA PIERINI, CITTA' DI CASTELLO Commentatore certificato 15.11.10 10:17| 
 |
Rispondi al commento


DA QUALSIASI PARTE TI GIRI...........SENTI PUZZA DI MERDA

GRAZIELLA PIERINI, CITTA' DI CASTELLO Commentatore certificato 15.11.10 10:10| 
 |
Rispondi al commento

E intanto ieri sera a Report abbiamo assistito impotenti all'ennesima indecente carrellata di facce di bronzo.Il fatto che si lascino intervistare, ma non tutti, è da parte loro la massima concessione. Persino una funzionaria che ripetutamente dichiara che viene pagata molto per fare niente di niente. Come se ne esce? Dobbiamo metterci in fila fuori da questi palazzi del potere con il cappello in mano? Chissà se lo capiscono.Intanto si prova a rifugiarsi nell' immaginario,e cercare di costruire, grado per grado, quanto diverso un percorso senza questo tristo fenomeno dell'arraffamento generale. Cioè: quale cultura avremmo avuto? Quale politica? Quali altri personaggi? Quale altro stile di vita? Quale altra Chiesa? Quali progressi veri avremmo fatto nel frattempo? E così via, in tutti i campi della convivenza civile.

Claudia - Ts 15.11.10 09:55| 
 |
Rispondi al commento

I computers l'hanno regalati anche ai consiglieri della Provincia di Livorno circa una 40....tutti portatili, quindi come si vede e diventata un'attività normale....e io pagooo!. poverini del resto oltre lo Stipendio, l'indennità di trasferta, misembra giusto darli anche l'indennità di fine rapporto, generalmente pari a due mensilità,per ogni mese della legislatura svolto, oltre alla pensione "minima" maturata dopo una legislatura circa 3000€ mese....
Rossi Presidente della Regione Toscana, recentemente ha detto che il vitalizio è troppo!!!la regione potrebbe risparmiare 3 mil d'euri all'anno....DIN DON...!ora voglio vedere se le parole avranno un seguito..e non siano le solite promesse di PIERINO..
Comunque per riscuotere sono sempre tutti d'accordo(strano ma è così)Comunque in campania la Regione è al top della classifica degli sperperi...con i Derivati poi...fra qualche anno i Campani dovranno pagare milioni d'interessi alla Banca che ha stipulato il contratto...ehhh.....Auguri....!indovinate che lavora in quella Banca...?

roby f., Livorno Commentatore certificato 15.11.10 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho il vomito.

Paolo R., Padova Commentatore certificato 15.11.10 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Di Pietro

l'IdV a Napoli può dare un segnale che è un Partito i cui eletti hanno a cuore il bene comune, specie in questa fase in cui i cittadini semplici, i cassintegrati, i precari, le mamme senza possibilità di spesa per i propri figli, i disabili, i piccoli imprenditori alla canna del gas, gli alluvionati, i terremotati, gli studenti senza diritto allo studio ... sono chiamati a sacrifici enormi .
Insomma l'IdV a Napoli può dimostrare di essere diverso dagli altri partiti e RIFIUTARE L'INDECENTE E COSTOSISSIMO PRIVILEGIO CHE GLI STRAPAGATI DEPUTATI REGIONALI CAMPANI SI SONO RISERVATI.

Non mi dilungo, dato che Grillo (e altri) al solito sul suo blog riporta il fatto con dovizia di particolari.

Si badi bene, che non sto chiedendo che gli eletti dell'IdV si comportino come quelli del 5 stelle, accettando di NON ARRICCHIRSI CON GLI APPANNAGGI ISTITUZIONALI o rifiutando IL PRIVILEGIO DI ANDARE IN PENSIONE (i Parlamentari) dopo mezza legislatura, mentre un operaio di fonderia deve fare 35-40 anni di lavoro.

Attendo notizie, per continuare a votare IdV.

paolo citarella 15.11.10 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Il PD vive su un altro pianeta e lo ha dimostrato ancora una volta con le primarie a Milano. Boeri era una brava persona, ma solo un partito di pazzi avrebbe candidato sindaco un architetto a Milano, città messa sotto scacco dai immensi inutili cantieri che hanno portato malaffare, sfruttamento di immigrati, disagi di ogni tipo (l'allagamento in metro, le bonifiche fasulle pagate dal comune con inquinamento delle falde...). Un sacco isterico delle aree libere che non fanno che esporre Milano alla speculazione e alle conseguenze della bolla immobiliare. Perfino il Pdl non ha candidato Albertini: l'ex sindaco che per costruire parcheggi ha distrutto la storica Darsena (cinque anni di degrado per riuscire a togliere la concessione all'impresa che non ha fatto nulla), minando anche un gioiello come Sant Ambrogio regalando penali capestro a danno del Comune. La la città è già da tempo sotto il tacco dei costruttori siciliani e delle banche che buttano i soldi dei milanesi in investimenti inutili senza capire nulla del futuro della società e dell'economia. Ciò che lontanamente odora di cemento fa venire l'orticaria ai milanesi; il PD nella sua smania di perdere sempre lo sapeva.

Peter Amico 15.11.10 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono con la lista a 5 stelle, anche se non ho più l'età.
State attenti che presto si andrà a votare. Se vincerà ancora Lui (B) non conterete più nulla, e lo sapete. Con la potenza che si ritrova vi metterà in un cantoncino da dove il vostro "latrato fastidioso" non si sentirà.
State attenti a non fare l'Aventino o il dorato isolamento.
Legatevi in qualunque modo a tutti gli altri movimenti civili per fare "massa critica" nel momento in cui servirà. Fate piattaforme estese e condivise sacrificando per ora parte del vostro prestigio. La vostra originalità qualificata verrà fuori dopo.
Da un errore ora potrebbero arrivare momenti talmente critici che per uscirne potrebbe servire uno sforzo enormemente più grande del sacrificio di rinunciare a parte della vostra identità.
Non sbagliate l'obiettivo.
Renzo

Renzo Stefanini 15.11.10 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"continua 1° commento Caro beppe grillo"
Perchè è vilipendio al Capo del Stato.
Io sono stato al WOODSTCK-Cesena, e avevo un cartellone dove denunciavo le liquidazione di 500.000 euro a 3 Assessori e Dirigenti Regionali Pugliesi; di cui uno Vice Presidente,indagato, arrestato, e lasciato libero con una buona liquidazione, e una buona pensione: sui 10.000 e passa euro. E non è il solo; c'è pure chi diventa Parlamentare in queste condizioni, e non viene nanche processato. " la BERLUSCONEMANIA " è contestata, ma piace a tutti i politici.
Io ho invitato amici che ho conosciuto a Cesena, a fare proteste come la mia: girare per il centro della città la domenica con un cartello sandwic, con su scritto le malefatte di politici locali.
O prendere un sol argomento importante da portare avanti e denunciarlo. E invito ancora amici di altre città a farlo. Una protesta individuale, democratica, e diretta. Ci possono stare anche più proteste; ma individuali.
Io nella mia ho un solo obbiettivo. Ora ve lo spiego, in modo che sappiate se è giusto o no.
Hai Dirigenti Regionali e Comunali " dei Provinciali non ho notizie " vien dato un "PREMIO di RISULTATO " a fine Hanno. Da notizie di giornali l'anno scorso si è arrivati fino a 23.000 euro. E viene fatta una commissione ad ok " tra loro " per fissarne le quantità. La Regione dispone di 2 milioni di euro l'anno per questo premio. Il Comune di uno. Io nella mia protesta. propongo che con questi 3 milioni si possono dare 350 euro al mese a 750 famiglie pugliesi in difficoltà. Come risposta ho avuto che: il Governo ha tagliato 700 milioni alla Puglia, pertanto gli aiuti alle famiglie sono diminuiti. " Non sono mai state dati ",
Per loro va sempre tutto a gonfie vele: Dove la sentono la crisi??
Ho parlato faccia a faccia con 2 Assessori Regionali. Gli ho chiesto se è giusto che oltre al vostro Stipendio galattico vi meritate il premio. Mi hanno detto che non lo prenderanno; ma non me l'hanno voluto firmare. Con amore e democrazia Peter Pan

Vito Volpicella, bari Commentatore certificato 15.11.10 07:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro
Beppe Grillo o Grillo Beppe. Hai messo il dito nell'occhio. I
Consiglieri stanno al secondo gradino dell'OLIMPO: Ma nessuno li
attaccano mai veramente. Sono i Ministri-Junior. Quelli che aumentano i
debiti alle Regioni, ai Comuni, alle Province. E se parli con loro,
come con i loro Presidenti o Sindaci, son i primi a lamentarsi delle
cose che non vanno.
Caro Grillo parlante, neanche le persone che hanno il cuore FRASCICO di
DEMOCRAZIA li attaccano veramente. Perchè? Forse è giusto che seguono
chi sta sopra a loro? Ministri Inetti messi per spendere la ricchezza
del paese prodotto da chi lavora. E giusto che prendono 130 mila euro
di liquidazione per un solo mandato di rappresentanza politica? E' un
lavoro duro fare il Consigliere; fanno i calli alle mani, si suda sotto
la lingua. E' giusto anche che vanno in pensione prima. Ed è giusto che
prendano una bella pensione: 10.000 15.000 euro al mese. Lo stesso
dicasi di quei POVERACCI dei Dirigenti Regionali o Comunali. E parlano
di crisi. Dicono di voler aiutare la gente. Parlano di crisi e
aumentano le tasse a chi sta male. Tu pensi che sanno di cosa parlano?
Io do atto ai ragazzi eletti nel " movimento a 5 stelle ". Si fa così
la politica; stando vicino alla gente, stando vicino alla gente anche
economicamente. No come fa il mio Presidente della Regione e simili:
Vengono al Corteo dei lavoratori dei precari in sciopero a Roma. Si
mettono alla testa del corteo, e lasciano dichiarazioni bellissime alla
stampa-mosca. Finito la manifestazione, io, noi, scioperanti ci
mangiamo un panino con la mortadella, Lui, e simili, vanno per CAVIALE
e CHAMPAGNE. E questo è il più intelligente Politico italiano. CAPO di
AZZO!!
Io nel mio piccolo sono incazzato, e sono incazzato e solo, perchè non
credo in nessun partito, e a nessuno dei 1000 animali seduti al
Parlamento. Nemmeno all'intelligentissimo NAPOLITANOSAURO che SPENDE e
SPANDA MANGIA e BEVE con il sudore di chi lavora.E non si può
offendere. Continuo con commento 2

Vito Volpicella, bari Commentatore certificato 15.11.10 05:53| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che la questione sia scandalosa per un Ipad e una scrivania di prestigio... La dotazione e i mezzi per produrre sono una necessità come lo è strumento di un artigiano. Il problema è nella produttività o meno di questo investimento a favore del "bene comune".
Il lusso non è nell'oggetto ma nell'uso che se ne fa.
Ed è il positivo bilancio costi/benefici - anche e soprattutto dei "politici" - che occorre pretendere.
Uranio

uranio mazzanti, Tuscania Commentatore certificato 15.11.10 05:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io gli darei una scopa e una paletta

dello i., napoli Commentatore certificato 14.11.10 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene da ridere quando il politico odierno parla di antipolitica. Come si fa, mi chiedo, a non essere contro una "politica" simile? Essere antipolitico nel senso moderno del termine è fare politica vera, altro che cazzate!

Gianluca Gendusa, Firenze Commentatore certificato 14.11.10 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricorda una certa scena di uno dei film di Fantozzi... a quando la poltrona in pelle umana di extracomunitario, le cinque segretarie in topless, la limousine con autista omosessuale o in alternativa il cocchio a sei cavalli?

Pierangelo Tendas, Tempio Pausania (OT) Commentatore certificato 14.11.10 19:33| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 14/11/2010
GENTE del bel paese, ecco i motivi perchè vogliamo che il MOVIMENTO 5 STELLE AUMENTI GIORNALMENTE di sostenitori, per togliere questi e altri previlegi ai politici,per dire BASTA ALLA VERGOGNOSA appropriazione indebita della politica ai disonesti corrotti,LORO HANNO CREATO LA CASTA, A LORO NON IMPORTA LE CONDIZIONI DEL POPOLO E DEL PAESE, A LORO IMPORTA CHE SE MAGNA.
SVEGLIAMOCI E DIFFONDIAMO IL MOVIMENTO 5 STELLE.
SALUTI GIUSEPPE

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 14.11.10 19:01| 
 |
Rispondi al commento

i politici vanno eliminati: sono una minaccia per l'intera umanità.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 14.11.10 18:34| 
 |
Rispondi al commento

escort e coca.

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 14.11.10 18:26| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
CHE COSA HANNO IN COMUNE TUTTI I POLITIC ATTUALI,LO SPRECO DI SOLDI,ALLA FACCIA DEL CONSIGLIERE COMUNALE,ALLA FOLLIA NON C'E' LIMITE!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 14.11.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento

ee vaiii...w l'italia...questa si che è civilta...mi sembra giusto nooo??...questi politici meritano sicuramente tutto cio'..come sono contento per loro...fare il politico conviene..non cè dubbio...e non sei mai responsabile di niente..non è fantastico??...e allora tutti a scendere in campo...tutti a far politica,cosi ogniuno pensa a sistemar i cazzi propri..e siamo tutti contenti...e poi andiam tutti a trombare con le escort

digiulio franco 14.11.10 16:52| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori