Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'economia del male


banalemorte.jpg


Quel che fa paura in questa Italia balcanizzata non è il default del Paese, le mafie, la disoccupazione, ma la banalità del male. La sua quotidianità, il senso di leggerezza di fronte all'abisso delle coscienze. Le tragedie sono ridotte a routine, non provocano più sorpresa, né angoscia o repulsione. Sono favole nere, medioevali che ci vengono raccontate a tavola, la sera, mentre ceniamo con i familiari. Echi di orrori trasformati in notizie. Un club di mostri che fanno da sfondo alle nostre giornate e di cui non ci curiamo perché appartengono alla categoria dell'ovvio, come le previsioni del tempo o l'andamento della Borsa. Il male si è involgarito, è scomparso il male di una volta, figlio dell'odio, nutrito dalla vendetta o partorito dalla follia. Anche il diavolo, se esiste, si è svalutato. Lo si compra a prezzo di saldo, malvagità discount.
Il valore di una vita è di 1250 euro, quelli offerti ai due delinquenti coinvolti nell'omicidio di una signora, Marina Patriti, madre di tre figli. Sequestrata dall'ex amante del marito, drogata, costretta a scrivere una lettera d'addio, uccisa con un sacchetto di plastica intorno al collo in cantina e sepolta sotto un piccolo marciapiede di cemento davanti al garage di casa trasformato in lapide. Il delitto è avvenuto a Bruino, nella provincia piemontese, non in Cecenia o in Afghanistan. Per compierlo l'assassina ha chiesto un prestito per piccole spese ai suoceri della vittima. Un particolare importante. L'omicidio è avvenuto grazie a un prestito senza interessi, sulla fiducia come avviene, talvolta, tra persone che si aiutano a vicenda.
La normalità del male lo rende invisibile come l'aria che respiriamo. Praticabile da tutti, anche senza capitali propri. E' un piccolo o grande investimento. L'economia del male è alla portata di ogni tasca, il male è diventato democratico. Chiunque si può permettere un killer incensurato e sognare traguardi sociali altrimenti proibiti.
Marina era una vittima predestinata, minuta, facile da uccidere come un cerbiatto. Ho visto la sua fotografia e mi sono vergognato di vivere in una società dove queste atrocità, sono pensabili, possibili, retribuite con quattro denari.

grilloisbackmini.png Beppe Grillo is Back
Dal 9 al 12 novembre, il tour Beppe Grillo is Back a Firenze. Suggerisci a Beppe un tema su questa città!

9 Nov 2010, 17:51 | Scrivi | Commenti (693) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

se il(trota) come la (minetti) si trovano in una posizione previlegiata!! è per colpa di noi cittadini che non sappiamo valutare certi personaggi;;; el senatur si spacciava per medico all'ospedale di (VARESE)pur non avendo alcun titolo.... IERI ROMA LADRONA ,OGGI LEGA LADRONA;;

luigi fusco 12.02.11 00:16| 
 |
Rispondi al commento

E' una vergogna ! E' giusto che Bossi si faccia accompagnare dal figlio ,ma sarebbe giusto pagargli uno stipendio da assistente sociale ,cosi come avviene per i lavoratori comuni nel resto dell'Italia.
Pensando poi al quel furbacchione di Berlusconi con il quale Bossi divide il potere ,dico che poteva andarci ancora peggio.
Siamo proprio una massa co....i e pecoroni,che ci lamentiamo sempre e non prendiamo mai una decisione.
La soluzione io l'havrei :I partiti dovrebbero fare a gara a mettere nelle liste elettorali gli uomini migliori
che si sono distinti per qualche opera di giustizia, per la loro onestà ,per il loro lavoro ,soprattutto meno avvocati e più lavoratori anche senza laurea ,magari gente che PROVIENE dal volentariato ,con tanto di curiculum vite .
A questo punto ogni cittadino voterebbe non più per il partito ma per l'uomo e allora il partito con più uomini onesti prenderebbe più consensi e quindi governerebbe .
GHEDINI E ALFANO per esempio sono molto bravi ,lo riconosco senza ombra di dubbio ,ma per la miseria ;lavorano solo per il presidente del consiglio !!!A spese dei fessi.Si può essere cosi fessi da non capire queste cose?
Mia moglie si vede grande fratello ,c'è posta per tè e tutte quelle trasmissioni stupide ,gli uomini vedono il calcio ,rimane poco tempo per vedere quelle rare trasmissioni serie dove si parla di cose serie e che per altro li vigliono pure chiudere.
I giornali vengono pagati dallo stato e non hanno nessun interesse a raccontare la verità,la scuola è un passatempo ,mi dovete dire come fa un cittadino a crearsi una coscienza critica?
pino carbotti

giuseppe carbotti 14.11.10 20:14| 
 |
Rispondi al commento

DI TUTTO QUESTO SHIFO NON SI PUO FARE NIENTE CI SARANNO SEMPRE, CI SONO SEMPRE STATI ,LA STORIA D 'ITALIA DELLA POLITICA, DELLA CHIESA CHE DOVEBBE ESSERE LA PRIMA A EMARGINARE POLITICI è CAPI DI STATO NAZIONALI E INTERNAZIONALI CHE FANNO SCHIFO, INVECE DI FARE GLI INCONTRI.UNO DEI TANTI MOTIVI CHE I GIOVANI SI ALLONTANANO DALLA RELIGIONE.MA NOI ABBIAMO INPARATO POCO DALLA STORIA RICADIAMO NEI STESSI SBAGLI RIVOTIAMO LA STESSA GENTE E DIAMO POCO VALORE ALLE COSE REALI,CI FA' COMODO COSI',IN FONDO CI CONVIENE PERCHE' AL POSTO LORO NON CREDO CHE CI COMPORTEREMMO DIVERSAMENTE A TUTTI PIACE IL RISPETTO,I SOLDI,IL POTERE IL SESSO, ESSERE FAMOSI,QUANDO SI ENTRA NEL GIRO DI QUESTA CASTA SOCIALE POLITICA O RELIGIOSA SI DIVENTA DEI FALSI MORALISTI,EGOISTI,APPROFITTATORI,SPRUTTATORI,RUFFIANI,CATTIVI,IPOCRITI,FALSI,BASTARDI,ETC....

Dany C., San cataldo(CL) Commentatore certificato 14.11.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo per il fatto che il figlio di Bossi, che praticamente non fà altro che il badante al padre per un reddito di 10.000 euro al mese, sarebbe un validissimo motivo per tutti gli italiani, oltre che per chi vota lega, per fare una grande rivoluzione. Ma com'è che nessuno chiede a bossi, ma non era Roma la ladrona?

Carolus Magno 12.11.10 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, a proposito di polizia a Brescia ti segnalo che una vasta area non soltanto sotto ma anche ampiamente intorno alla famosa gru (quella abitata da quei nostri poveri fratelli disperati) è bloccata dal 2 novembre da poliziotti, carabinieri e vigili urbani che non permettono a nessuno di transitare (a piedi!) in via San Faustino, la principale arteria della città vecchia, cosicchè tutti sono costretti a fare dei giri amplissimi. Tale blocco militare, assolutamente privo di motivazioni, ovviamente crea un gran disagio che talvolta fa uscire dalle bocche di uomini e donne parole e frasi violente, dal “prendiamoli a cannonate” all’ “impalliniamoli” (quelli sulla gru, ovviamente). Il che mi fa pensare ad un OBIETTIVO abbastanza IGNOBILE, PROGRAMMATO a tavolino nelle stanze del potere: quello di far nascere e/o crescere una rabbia ed una cattiveria collettive e sempre più naziste nei confronti di quelli che stanno 35 metri sopra anziché su chi ha ispirato ordini tanto insensati alle truppe schierate sotto. Che tristezza vivere in una città, anzi in un Paese, che ha smarrito l’umana pietà, la solidarietà e la capacità di immedesimarsi in un prossimo tanto disperato. E che paura vedere tante persone trasformarsi giorno dopo giorno in creature orrende, manipolate senza pudore alcuno da certi mostri (sì, Mostri) politici.

marco moliterni 12.11.10 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Padani, chiedete conto ai leghisti, di chi ha la responsabilità dei 300.000 mq. di terreno sequestrati a milano.
A proposito, ma Caltagirone, è il suocero n° 2 di Casini Pierferdinando?
http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_novembre_10/sequestro-area-bisceglie-1804141304290.shtml

antonio d., carrara Commentatore certificato 11.11.10 14:26| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i partiti di governo leganord in particolare, e di opposizione vi dico quanto segue:
Siate maledetti vi auguro di sparire dalla faccia della terra non si ricordi mai più il vostro nome nei secoli.
Da parte mia mai più il voto a voi zavorra, finchè non parlerete solo di stipendi parlamentari che non superino i 3000 euro MENSILI e che tutte le vostre pensioni vi siano tolte per legge con effetto retroattivo immediato, non occorre parlare di tanti problemi perchè in verità questo e solo questo è il problema, tutto il resto infatti sarà risolto di conseguenza debito pubblico compreso.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.11.10 09:51| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di razzismo....... lo sapete chi è l'uomo meno razzista del mondo?

Semplice ...... Rocco siffredi perchè lui le patatine le mangia tutte non importa di che colore o di che nazionalità e mangia pure quelle trans(geniche)!

bruno bassi 11.11.10 02:26| 
 |
Rispondi al commento

La cosa piu triste è che tutto questo è ormai la normalità per la stragrande maggioranza dei cittadini. E' ora di svegliarsi tutti quanti

Emanuele De Amicis 10.11.10 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Lo so, i campi d'azione per gente di buona volontà son tanti, troppi! Ci sono i giusti senza scorta in Italia, i giornalisti martiri in Russia, le inizitive sante di Greenpeace e di Survival Internazional, ma chi si occupa dei Cristiani crocifissi, massacrati con esplosivo o cannonate, costretti a lasciare le loro case per diventare dei profughi perseguitati da sordi e incalliti fanatici? Chi s'interessa di loro qui,a Milano, dove c'è il card. Tettamanzi, amico dei Rom e patrocinatore dei diritti muusulmani? E in Italia,anzi,a Bruxelles chi sta seguendo questo genocidio del Ventunesimo secolo?

Tiziano Guastoni Baldini 10.11.10 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come si fa ad ammazzare una madre di famiglia così buona, brava e carina, deliziosa?
E poi, come si fa a tradire una moglie deliziosa, con una donna brutta e spietata? Ma il marito della vittima, non s'é accorto di come fosse brutta e cattiva?
Un bacio e un abbraccio, Ilaria.

Ilaria Arri 10.11.10 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, sei bollato per sempre !
In Italia non c'è di peggio che essere bollato come "un comico".
Non impporta scrivere articoli sulla banalità del male, o articoli che farebbero morire d'invidia
fior di giornalisti "seri".

Federico ., Genova Commentatore certificato 10.11.10 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Il 18 settembre la rinomata cittadina jonica ha ospitato il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. In quell’occasione si festeggiava “La Destra” di Storace.

Come sempre Mister B. è accolto da applausi scroscianti e gridolini di fan sfegatati, neanche si trattasse di un concerto della boyband del momento o della prima di una commediola americana di bassa lega. Mentre Mister “bunga bunga”, tra un massaggio nell’area di servizio ed un ritocco al trucco dietro le quinte, si cimentava in analisi politiche parecchio discutibili lasciando intendere che Fini fosse andato via di propria sponte, dall’altro lato della strada accadeva qualcosa di “strano” (ma non troppo, visti i precedenti). Appeso ad un balcone si trovava uno striscione, un vero e proprio manifesto di civiltà di fronte alla sede del monologo berlusconiano: “I nostri eroi: Placido Rizzotto, Ninni Cassarà, Beppe Montalto, Boris Giuliano, Peppino Impastato, giudice Terranova, giudice Chinnici, giudice Livatino, Pippo Fava, Beppe Alfano, giudice Falcone, giudice Borsellino. I tuoi?”. Certamente una provocazione, non solo legittima ma anche doverosa, visti i modelli di vita che Berlusconi non ha mai nascosto: Vittorio Mangano vi dice nulla?

Lo striscione, come accadde a Palermo in occasione della visita del Papa quando la Digos intervenne per lo striscione “I Love Milingo”, è stato prontamente rimosso con l’ausilio di un lungo bastone.

A Messina è da poco arrivato un nuovo questore, Carmelo Gugliotta, che nella città dello Stretto ha mosso i suoi primi passi da poliziotto. In occasione della visita del premier, ha ovviamente emesso un’ordinanza, nella quale si legge testualmente “Dato l’afflusso di un notevole numero di persone è stato predisposto un servizio per prevedere ed impedire qualsiasi turbativa, perchè non si può escludere che gruppi di contestatori possano approfittare dell’importante presenza per attuare forme di dissenso”.
...uhm...mi ricorda un po' il ventennio...

Pourquoi Pas, A Casa Di Dio Commentatore certificato 10.11.10 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Perla, corriere della droga 48 chiamate ad Arcore
Altro che assistente di un oscuro senatore del Pdl, Perla Genovesi aveva un filo diretto con la residenza del premier Centinaia di telefonate anche con Bondi e Brunetta

Pourquoi Pas, A Casa Di Dio Commentatore certificato 10.11.10 16:44| 
 |
Rispondi al commento

di Antonella Mascali (ilfattoquotidiano)

Silvio Berlusconi deve avere dei forti problemi di identità. Dimentica sempre più frequentemente chi è. L’ultima dichiarazione è l’ennesima negazione dei fatti. ”Voglio ringraziare la Guardia di Finanza - ha detto a L’Aquila – che ci ha permesso di ospitare i grandi della Terra per il G8 e ci ha avvicinato di più a loro che sono quelli che fanno pagare le tasse. Se tutti pagassero le tasse, pagheremmo tutti un po’ meno e lo dico io che sono il primo contribuente italiano”. E già solo questa affermazione fa ridere (o piangere) per quanto è fasulla. Ma il premier persevera: ”Auspico – prosegue – che la lotta all’evasione continui ad avere nella Guardia di Finanza un punto di forza. Se riusciremo a ridurre la pressione fiscale tutti noi onesti pagatori di tasse ne potremmo pagare un po’ meno”.


Il Cavaliere dimentica il processo di Milano Guardia di Finanza-Fininvest sulle verifiche fiscali addomesticate dietro mazzette del Biscione. Lui se l’è cavata con l’insufficienza di prove anche grazie alla falsa testimonianza dell’avvocato David Mills nel novembre ’97.


E forse Berlusconi non ricorda che grazie a una delle sue leggi ad personam, che ha depenalizzato il falso in bilancio, il processo All Iberian 2 è andato al macero. Ma l’evasione fiscale per 1200 miliardi di lire c’è stata.


Ci sono poi i processi congelati grazie al legittimo impedimento ad hoc, Mediaset-diritti Tv e Mediatrade. Berlusconi è imputato di frode fiscale. Nel procedimento Meditrade è accusato anche di appropriazione indebita per fatti che risalgono appena al settembre 2009. Dunque è il primo contribuente italiano o un premier evasore?

Pourquoi Pas, A Casa Di Dio Commentatore certificato 10.11.10 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena sentito, su RAINews, l'intervista a due sindaci, entrambi colpiti da calamità.

Quello di Vicenza, recentissimo disatro: QUESTA VOLTA abbiamo bisogno di aiuto. Punto.

Evidentemente sa già anche come utilizzare gli aiuti.

Quello dell'Aquila, un anno e più dal disastro: abbiamo due miliardi di euri da spendere ma aspettiamo i decreti e le leggi.

ASPETTIAMO I DECRETI E LE LEGGI?

Ma non sa questo primo cittadino cosa c'è da fare?

NO COMMENT.

M@rgie G. 10.11.10 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto riguarda lega ladrona invece continuna un processo nato nel 2001 e che vede coinvolti la moglie di Bossi, Manuela Maroni, l'ex ministro Pagliarini, oltre a tutti i parlamentari invitati - anzi, costretti - a sponsorizzare l'operazione targata Carroccio, come ha raccontato in aula l'ex onorevole veronese Luca Bagliani nell'aprile scorso.
Si parla di un'operazione immobiliare per la costruzione del villaggio-vacanze Skipper in Croazia e di mezzo milardo di lire. il pm Paolo Luca chiede 3 anni di carcere per Enrico Cavaliere, ex presidente del Consiglio regionale del Veneto. Il 4 febbraio 2011 la parola alla difesa, l'avvocato Giorgio Chinellato. Poi la sentenza.
Tutta la storia su
http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2010/11/09/news/mezzo-miliardo-dalla-lega-per-il-villaggio-skipper-nuove-rivelazioni-sull-affare-in-croazia-2698201

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Il cinismo di Andreotti che liquida il coraggio di Ambrosoli, consapevole del suo destino, con "Se l'era cercata" non è isolato. Non è la frase di un mostro o di un vecchio senza più freni inibitori. È il pensiero di molti. Di una massa grigia che vive grazie alla rimozione del passato per proteggere suoi interessi grandi o piccoli. L'italiano sa tenere un segreto, qualcuno chiama questo atteggiamento omertà. Centinaia di omicidi e decine di stragi dal dopoguerra non hanno ancora un mandante.


....mentre abbiamo delle serpi che stanno a numerare i morti di Lenin o di Stalin o di Mao!

ma vaffanculo, ite!

girate pagina...e troverete i santi !


Ieri sera giannini a ballaro' veniva sonoramente tacciato dal direttore de 'il tempo' mi pare, in quanto sosteneva che i fatti gossipari del premier influenzassero negativamente i valori dei CDS, una sorta di assicurazione, quindi un costo che l'italia (o altro paese) deve pagare in piu' per vendere i propri titoli.
Chi segue i mercati sa benissimo che cio' che diceva giannini era inconfutabile. E' ormai piu' la psicologia che governa i mercati, che non i valori del sottostante o la bonta' dell'impresa.
Lo prova anche oggi il titolo MEDIASET che perde quasi il 6%, sia per il fatto che nel terzo trimestre dell'anno la perdita netta è stata di 49 milioni di euro, rispetto a un utile di 3,4 milioni di euro nello stesso periodo dello scorso anno, ma soprattutto perche' gli operatori pongono l'accento sulla fragilità del governo di silvio berlusconi, azionista di riferimento di mediaset tramite fininvest."Su Mediaset si teme molto per il futuro: preoccupa che un'eventuale caduta del governo penalizzi l'azienda e il mercato punisce l'incertezza"

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse vale la pena di introdurre la pena di morte, proprio per quello che dici tu: con la pena di morte il male non può essere più banalizzato.
Di fronte ad un condannato a morte il cittadino deve odiare, altrimenti non può giustificare la pena di morte.
Chi fa manifestazioni per salvare la vita ad un condannato a morte si espone proprio ALLA STESSA TUA CRITICA (è un banalizzatore del male).

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 10.11.10 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ore 15 diretta streaming - Furti digitali
Ore 15.00 diretta streaming per fare il punto della situazione. Poi, se tutto va bene, sarà disponibile la registrazione.
http://www.byoblu.com/

Ⓐrzân 10.11.10 14:49| 
 |
Rispondi al commento

A Antonio Antonino, la bestia

Le regole sono ciò che distingue un gruppo di persone civili da un branco di umani bestiali.
Poi ognuno sceglie di essere ciò che vuole. Non si lamenti, dopo, se viene emarginato.

NETIQUETTE

Come per guidare un’auto occorre seguire il codice della strada, così per scrivere su internet occorre rispettare delle regole convenzionali che il mondo del web si è dato
In questo caso non ci sono delle multe ma solo una disapprovazione degli altri utenti che possono intervenire con una bannatura per eliminare il maleducato

La Netiquette, parola derivata dal vocabolo inglese net (rete) e quello francese étiquette (buona educazione), è un insieme di regole che disciplinano il comportamento di un utente di Internet nel rapportarsi agli altri utenti attraverso risorse quali newsgroup, mailing list, forum, blog o e-mail in genere.

Il rispetto della netiquette non è imposto da alcuna legge, ma si fonda su una convenzione ormai di generale condivisione.
Il mancato rispetto della netiquette comporta una generale disapprovazione da parte degli altri utenti della Rete, solitamente seguita da un isolamento del soggetto "maleducato" e talvolta dalla richiesta della sua eliminazione.

Al punto 4 la netiquette dice:
“Non usare i caratteri tutti in maiuscolo nel titolo o nel testo dei tuoi messaggi, nella rete questo comportamento equivale ad "urlare" ed è altamente disdicevole.”

http://it.wikipedia.org/wiki/Netiquette

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.11.10 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ore 14.30: uno dei sei migranti sulla gru, Singh di nazionalita’ indiana, è sceso poco fa perchè le sue condizioni di salute non gli permettevano piu’ di continuare la lotta. Appena toccato terra è stato prelevato dalla Digos e portato in questura.

http://www.radiondadurto.org/2010/11/la-gru-non-sara-mai-solail-presidio-permanente-non-si-ferma-aggiornamenti-continui/

Ⓐrzân 10.11.10 14:39| 
 |
Rispondi al commento

E' passato un anno. E a Rosarno non è cambiato nulla. Anzi la situazione è peggiorata. Don Pino De Masi, responsabile dell'associazione "Libera" nella Piana di Gioia Tauro, non usa mezzi termini. "Ora che i ghetti non ci sono più, non ci sarà nemmeno un tetto dove i migranti potranno ripararsi dalla pioggia o prendere l'acqua potabile. La polizia è in allerta perché deve evitare in ogni modo il lavoro nero, il che è bene ma non aiuta di certo chi un lavoro non lo trova e in più l'agricoltura non va benissimo". Tutto sommato, l'unica cosa che è cambiata dall'anno scorso è il numero degli immigrati attesi per la raccolta. Saranno 500 circa e non più 2500. Un anno fa fu guerra civile contro il capolariato, contro l'indifferenza per il loro stato di braccianti-schiavi. Ad un anno l'emergenza resta. L'unico progetto patrocinato dallo Stato Italiano "Obiettivo 2.5" sovvenzionato dallo Stato e dall' UE con 2 milioni e mezzo di euro è fermo. Si doveva trasformare la "Beton Medma di Rosarno" cementificio sequestrato al clan Bellocco in una struttura con 60 posti letto sale di intrattenimento e supporto scolastico per i bambini. Tutto bloccato per l'arrivo della brutta stagione e dice Don Pino di Libera "Per completare i lavori servirà ancora un anno".

Ecco perché nella Piana si teme il peggio. Ed ecco perché "Rete antirazzista romana", "DaSud" e "Action", per quest'inverno, hanno avuto un'idea: fare rete e monitorare le zone "a rischio" della Piana, seguendo gli immigrati da vicino, verificando le condizioni abitative e lavorative affinché, pur senza un tetto dove ripararsi, non subiscano sfruttamenti. Con loro anche "l'Osservatorio migranti africalabria". Lontano dai riflettori, ignorato dai media e dalle istituzioni, ma conosciutissimo in terra calabrese, questo movimento di volontari nella Piana ha sempre fatto il lavoro sporco. "Facciamo quello che dovrebbe fare lo Stato - spiega Giuseppe Pugliese, rappresentante dell'associazione a Rosarno.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 10.11.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho già scritto il mio pensiero sui tanti nostri beni culturali, artistici ed archelogici, che tutto il mondo c'invidia.

Il fatto è che ne abbiamo troppi.

Ne dobbiamo essere orgogliosi, certo, ma lo Stato non è in grado di gestirli tutti BENE.


Affidiamoli a qualcun altro, chiunque sia disposto a farsene carico, e ce ne sono tanti di appassionati nel mondo, che sarebbero disposti.


Soprattutto in quei Paesi che non hanno una Storia come la nostra.

C'è il fatto che i fondi dello Stato andrebbero a persone che veramente hanno a cuore queste vestigia, c'è il fatto che certi dipendenti parastatali avrebbero da ridire sulla gestione di un privato, perchè non potrebbero fare i comodi propri, ecc. ecc.

Se l'iniziativa di Tremonti di delegare alle Regioni la conservazione del proprio patrimonio non avrà seguito (come pare che sia), l'unica soluzione è questa.

Accusare Bondi del degrado di Pompei, dove tutti a partire dai custodi truffatori fanno i comodi loro, è come accusare Berlusconi dell'immondizia che da vent'anni ammorba Napoli.

Inutile dire chi è che si distingue sempre.

M@rgie G. 10.11.10 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Irlanda: allarme rosso, rumor salvataggio Fmi

I rendimenti dei bond irlandesi stanno salendo senza freno, e in parallelo il prezzo dei CDS (credit default swaps) del paese, sulle voci di difficolta' del sistema bancario di Dublino e del debito pubblico. Nel pre-borsa a Wall Street si stanno diffondendo rumors, al momento non smentiti, di un salvataggio in extremis da parte del Fondo Monetario Internazionale.

http://www.wallstreetitalia.com/article.aspx?IdPage=1034895

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Bondi è indifendibile. La causa del crollo di Pompei, che oltre alla sua tragicita' ha gettato nella vergogna l'Italia agli occhi del mondo, non è addossabile al Ministro in senso oggettivo.
Il Ministro ne diventa pero' responsabile poiche' non si dimise al tempo in cui il Governo fece enormi tagli alla cultura. Bondi, perdipiu', sovvenziono', malgrado i tagli, i film natalizi di Vanzina.
La richiesta di dimissioni è quindi sacrosanta. L'unico dubbio sta solo nel formalizzarle per manifesta incapacita' o per dolo, alle quali aggiungerei un sonoro quanto poetico vaffanculo.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 10.11.10 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il voulait être César, il ne fut que Pompée"

Ció che manca in Italia per voltare pagina é un tipo tosto come Marguerite Steinheil. L'allora a Presidente della Repubblica francese Felix Faure, felice di nome e di (mis)fatto, morì nel febbraio 1898 fra le braccia di questa amante nel suo ufficio, ovvero piú tecnicamente pendendo dalle sue labbra con una certa parte del corpo, motivo per cui la suddetta fu soprannominata "Pompe funèbre".
Tragico il pensiero che si debba ormai riporre la speranza di veder finire l'ignobile sputtanamento internazionale dell'Italia grazie alle arti professionali di cortigiane, ma coerente col "partito dell'amore" ... prezzolato.

Graziano

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 10.11.10 14:24| 
 |
Rispondi al commento

dal conflitto con le istituzioni sta passando al conflitto con l'intero paese!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 10.11.10 14:22| 
 |
Rispondi al commento

margie, continua a tifare margie.... "non c'è più cieco di chi non vuol vedere."

si chiama orgolgio, ed è ciò che impedisce di ammettere errori, o visioni idolatre!

margie, la verità ti farà liberà, GUARDALA E MEIDITA!

atai scrivendo SOLO PER CONVINCERE TE STESSA\O con vani pretesti.

"sono le opere compiute che giudicano": ONLINE TROVI TUTTTO IL MATERIALE A DISPOSIZIONE! (alcuno intende convincerti di nulla!)


poi per convincerti dirati che tutto è falso, e che in realtà vivi nel mondo dei songi: la PAZZIA origina dal rifiuto della realtà.

LA VERITà POTREBBE ESSERE BRUTTA MARGIE, MA VIVERE NELLA MENZOGNA è PEGGIO! SIGNIFICA NON AVERE LE PALLE PER AFFRONTARE LA VITA!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 10.11.10 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Qualcuno saprebbe darmi delle informazioni dettagliate su come si crea un file JPG?
Per poter caricare la carta di identità dice di dover caricare solo l'immagine convertita in JPG... ... ed io non sono riuscita!!!
Vi prego di scusare la mia poca confidenza con questo tipo di cose!
Grazie a chi vorrà aiutarmi!!!!

jpg

alessandra c., roma Commentatore certificato 10.11.10 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che si parla di economia:

"La situazione in Grecia e' drammatica.
Non crediate che perche papandreu ha ottenuto 2 punti in piu del centrodestra e' voluto dalla gente ( si sono svolte le elezioni amministrative in 8 delle delle 13 regioni greche pochi giorni fa NDR).Intanto il 50% della gente non e andato a votare, non ce la fa piu ad essere preso in giro.
Poi papandreu ha perso 1 milione di voti rispetto all'anno scorso, la destra mezzo milione, mentre la sinistra se si sommano tutte le componenti ha ottenuto il 27%, record storico.
Le misure di contenimento del deficit hanno provocato un massacro sociale, ogni giorno vengono licenziati piu di mille persone!!!!
La revisione del deficit 2009 al 15 e passa % e la tomba per l'economia greca.
Ieri per la prima volta dal pasok sono usciti esponenti di primo piano a dire che il governo deve ritrattare i principi piu duri del memorandum bce fmi, mentre questi ultimi chiedono ulteriori misure restrittive, licenziamenti anche nel settore pubblico, diminuzione ulteriore di pensione sussidi, ecc...
Credo che siamo alla vigilia di una rivolta sociale, e il pasok se ne sta rendendo sempre piu conto.
Come avevo scritto qualche mese fa la Grecia non ce la fara'."
Giorgio da Atene
10 novembre 2010 13:17

http://www.ilgrandebluff.info/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 14:16| 
 |
Rispondi al commento

La Bonta' di un Animo l'ho Gustata Stanotte.
Andy Bell, nonostante io non perda Occasione per addurle Imbarazzo, m'ha Donato un Sorriso ed un Pizzico del suo Grande Cuore.
Ho dormito Bene/Male entro una Notte Buia,ed al Risveglio, Ancora mi Riscalda.
Avrebbe potuto scegliermi un Posto in Discarica.
L'Arbitrio di una Donna, va oltre la Liberta': nell'Azione Generosa.
Ho Imparato quant'io sia piccolo e Fragile.

Scusatemi: Ammazzarmi o Mantenermi, nel senso di lasciarmi in questo Pazzo, Pazzo Mondo.
Ed io venivo dal Paese dei Matti!

enrico w., novara Commentatore certificato 10.11.10 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Prega che al Presidente del Consiglio non accada nulla..

Alex Scantalmassi
-------------------------------

Combinato com'è, augurargli che gli capiti di peggio significherebbe perfidia allo stato puro. Saremmo al sadismo.
Si sta cinesizzando. Notate gli occhi. A furia di fare lifting non ha piu' pelle e gli occhi gli sti stanno facendo a mandorla.

Ma no, figurati se io istigo all'omicidio.
Pero' la falla nel suo sistema di sicurezza c'è.
Ho visto i video nei quali si vedono troioni maestosi (di quelli che a te a me non farebbero nemmeno vedere) salire in macchina con Lele Mora e recarsi ad Arcore, con i carabinieri che avevano ordine di non fermare la macchina carica di pelo per un controllo.
Ecco, a quel punto uno con una bella P38 nascosta potrebbe concretizzare il sogno di tanti (sempre piu' in aumento).

vito. farina Commentatore certificato 10.11.10 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bondi non vuole lasciare la sua poltrona.
Aspetta che crolli ancora qualcosa per affidare i beni culturali ai privati.

Scelti da lui, naturalmente, e dietro indicazioni del suo capo.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 10.11.10 14:10| 
 |
Rispondi al commento

@ marino


"alla faccia di..."

proposizione tipica di uno sciatto tifoso da bettola...


ahhaahah


quale nobile motivazione promuove tali argomentazioni! :D

tifa, tifa.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 10.11.10 14:09| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIAMO BEPPE GRILLO DA FAZIO E SAVIANO........A GRATISSSS !!!

maurizia n. Commentatore certificato 10.11.10 14:06| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIAMO BEPPE GRILLO DA FAZIO E SAVIANO::::A GRATISSSS !

maurizia n. Commentatore certificato 10.11.10 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Continua la battaglia contro il cancro del gioco d'azzardo. Ieri Di Pietro durante una conferenza stampa alla Camera dei Deputati ha denunciato il sistema poco limpido che regola le concessioni per le società off-shore che forniscono giochi online e scommesse.

http://www.youtube.com/watch?v=NCtWHo3ywAU

Inoltre il PD Ligure, con in prima linea il segretario regionale Lorenzo Basso, in stretta collaborazione con i suoi parlamentari, ha deciso di rilanciare l’impegno politico contro la sanatoria, affinché non si ripeta il condono fatto pochi mesi fa alla Mondadori, che ha versato al fisco 8 milioni di euro anziché i 173 milioni di euro dovuti. I parlamentari liguri presenteranno un’interrogazione per sapere se è vero che il governo Berlusconi sta valutando l’ipotesi di condono da 98 miliardi di euro a soli 804 milioni di euro. Tale cifra rapresenta varie manovre finanziarie ed il 5% del PIL.

http://www.partitodemocraticoliguria.it/index.php?option=com_content&task=view&id=7055&Itemid=65

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 10.11.10 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa a dare a Bondi un ministero dei beni culturali?
Questi zerbini umani sono capaci di lasciare andare in malora qualsiasi Pompei, se domandare soldi a Tremonti e Berlusconi dovesse significare infastidirli.

vito. farina Commentatore certificato 10.11.10 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se posso sottolineare un certo simbolismo analogico….
Nell’Italia moderna Gladio fu una organizzazione militare messa su dall’oscena massone Kossiga per attentate allo stato democratico
E quelli che ora sono al Governo sono gli eredi e compari di quel golpe contro la democrazia, la Costituzione e la Repubblica
Posso solo sperare che il crollo della Somus dei gladiatori sia un avvertimento di crollo anche per quell’altra casa dei sabotatori del nostro paese che si sono accampati al vertice del potere.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.11.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Mancano i soldi per la catastrofe veneta
Occorre 1 MLD e si pensa a 400 miseri milioni
Ancora una volta il milione di parassiti politici stanno bene attenti a difendere le loro rendite oscene e i loro abusi intollerabili, la loro proliferazione virale e i furti pubblici proetti
B promette aiuti immediati al Veneto, come fece con gli aquilani o i messinesi,ormai le promesse le recita a occhi chiusi, ma i soldi non ci sono
Inutile favoleggiare come fa Zaia di colpe della "natura", quando nessuna amministrazione cura da 17 anni gli alvei dei fiumi, gli argini, la pulizia dei torrenti, i bacini di smaltimento, i piani di territorio e invece tutte hanno lasciato a ruota libera gli inquinamenti, la sporcizia del territorio,le cementificazioni, le costrzioni abusive e selvagge?
Tremonti ha tagliato i fondi per la cura del territorio per 1 MLD di euro, la stessa cifra che oggi il Veneto chiede per le popolazioni colpite, con la differenza che dopo la catastrofe non abbiamo solo 1 MLD di euro di differenza, ma la sofferenza di tutti coloro che hanno dovuto abbandonare le loro case o hanno perso le loro attività!
Eppure sui blog l'accusa dei veneti contro i cattivi amministratori non si vedono, anche se l'ira corre e chi ha un briciolo di intelligenza capisce benissimo la differenza tra la propaganda politica sfiziosa, becera e oscena e i fatti
Perché i furti di Roma ladrona devono continuuare?
Perché Bossi non ritira il suo veto all'abolizione delle inutili Province che da sole costano, e sono enti inutili e parassitari, ben 13 MLD l'anno?
Perché dobbiamo mantenere questi scempi e poi dire ai popoli colpiti che "i soldi non ci sono"?
Perché La Russa non fa un passo indietro, e il Pdl non ritira i soldati italiani dai fronti di guerra e cancella quella spesa di ben 25 MLD in cacciabomardieri e bombe di cui questo sciagurato paese non ha proprio bisogno?
Non è vero che i soldi non ci sono. I soldi sono spesi a cazzo di cane
E qui non si deve dimettere solo Bondi ma tutti!!!!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.11.10 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MINIMO REDDTO PER TUTTI... GUARDA IL VIDEO E FIRMA

http://www.youtube.com/watch?v=erChe8atw1o

viva il sud italia ( donne in movimento) Commentatore certificato 10.11.10 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Margherì, er Vito ha già fatto progressi!
è passato dallo sterminio degli zingarelli al suggerimento per abbattere un porco tiranno!

Lenintonio Desani
------------------------------------

Si, ma ora ci ho ripensato. I campi di lavoro vanno meglio.
Anzichè lasciare che questa gente scorrazzi per il territorio a combinare furti e furtarelli, via di zappa e vanga, a dissodare la terra, a rinforzare i terrapieni, a rendere sicuro il nostro territorio.
Imparerebbero un lavoro e... lo dico giusto perchè non mi si accusi di poca magnanimità, si potrebbe pensare persino ad una qualche forma di retribuzione.
Non ti scandalizzare, questo mio pensiero è piu' comune di quanto tu creda.
Piuttosto che scacciarli via (col rischio che facciano ritorno e continuino a fare quel tipo di vita che in tutti i cittadini suscita una domanda "ma come cazzo fanno a campare se non rubando?") li si potrebbe sfruttare meglio.

vito. farina Commentatore certificato 10.11.10 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zaia ha detto che gli scavi di Pompei sono "solo quattro pietre vecchie".
E' decisamente superiore a Bossi, che diventi lui il capo-tribù delle capre leghiste, dopo questa affermazione ha fatto il vuoto dietro lui...

Sereno Despero, Nuova Città Commentatore certificato 10.11.10 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe le tue foto sono finite su Repubblica.

http://www.repubblica.it/ambiente/2010/11/10/foto/cavalletta-8946733/1/

uron ron 10.11.10 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Siccome non si dimetterà mai perchè il tipo non è tipo da dimettersi nemmeno se a ordinarglielo è il Padreterno... percio' se qualcuno è intenzionato a disfarsene, ecco che puo' sfruttare la falla nel suo sistema di sicurezza.

Vito Farina

***

Il Padreterno.. ha altri pensieri, si sta vergognando di averti messo al Mondo.

E quella minaccia è un'altro grave precedente.

Sta tutto in archivio.
Prega che al Presidente del Consiglio non accada nulla..

Saluti allo Staff

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 10.11.10 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Si sta concludendo il processo ai danni del secondo dei quattro immigrati arrestati ieri.Gli inquirenti hanno chiesto la custodia cautelare.
http://twitter.com/radiondadurto

Ore 12.15: Tutti convalidati gli arresti di Hussein,Abdu e Mohammed, i tre compagni egiziani condotti in maniera del tutto paradossale al Cie di via Corelli a Milano. Sentiamo l’avvocato difensore Eugenio Losco.
http://www.radiondadurto.org/2010/11/la-gru-non-sara-mai-solail-presidio-permanente-non-si-ferma-aggiornamenti-continui/

Ⓐrzân 10.11.10 13:50| 
 |
Rispondi al commento

@ margie

son convinto che se la scimmia pedofila orante dovesse chiederti di aprirgli le gambe o di parargli il culo tu ubbidiresti subito animata da fierezza! almeno la prostituta priva di coercizione lo fa per soldi... poi finito il suo compito non è più soggetta ad altrui arbitrio... .

Margie continua a servire il tuo padrone...! eheheh continua pure!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 10.11.10 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cosa ha fatto di male questa splendida terra veneta per meritarsi due cataclismi come l'inondazione e la lega ?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 10.11.10 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno sparge zizzania...

"Il Grillo "rivoluzionario" difende la casta del Pd

http://www.ilgiornale.it/interni/il_grillo_rivoluzionario_difende_casta_pd/
10-11-2010/articolo-id=485805-page=0-comments=1

di Stefano Zurlo

>>>>>>>> consiglio a BEPPE di scrivere allo Zurlo e spiegare MEGLIO !!!

io penso che non abbia capito un caxxo del Beppe, o siamo noi che non lo capiamo ?

non è che me ritrovo democristiano - o del PSDI, a mia insaputa ? no eh !


Aiutare per apparire e mai per far del bene.

***

"Le priorità di Renata: un aiuto per il Califfo Paolo e Gloria, invece..."

http://www.unita.it/news/sociale/105688/le_priorit_di_renata_un_aiuto_per_il_califfo_paolo_e_gloria_invece

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 10.11.10 13:47| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=r95ngLJM9i4

non so voi, ma io mi son commossa lunedi' sera

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 13:44| 
 |
Rispondi al commento

cc

vito. farina Commentatore certificato 10.11.10 13:43| 
 |
Rispondi al commento

L’Europa salva gli squatter
09 novembre 2010 DE VOLKSKRANT AMSTERDAM

"Il divieto d'occupazione vacilla già", titola De Volkskrant dopo la decisione dell'Alta corte dell'Aia di sospendere il decreto del governo che autorizza la polizia a sgomberare le case occupate senza aspettare un'ordinanza giudiziaria. Secondo la Corte, interpellata da alcune associazioni di squatter, il decreto emanato il primo ottobre scorso "va contro la Convenzione europea per i diritti dell'uomo”. Dalla data di entrata in vigore del decreto diversi immobili sono stati sgomberati con l'uso della forza. Sono seguite manifestazioni di protesta nel corso delle quali diversi squatter sono rimasti feriti.

http://www.presseurop.eu/it/content/news-brief-cover/380661-l-europa-salva-gli-squatter


Lo spot per l'eutanasia vietato in Australia, lo pubblichiamo noi. Guarda! E aiutaci...

http://www.lucacoscioni.it/in-rete-lo-spot-pro-eutanasia-che-sar-trasmesso-da-telelombardia-partita-la-raccolt

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Uil: stanotte altro crollo a Pompei.

Stanotte ci sarebbe stato un altro crollo negli scavi di Pompei. Lo denuncia il segretario dei beni culturali del sindacato Cerasoli: la nuova frana interesserebbe la Domus del Moralista e segue un altro presso la Domus di Trebio Valente. Per il sindacalista sono crolli tutti lungo via dell'Abbondanza "e questo dimostra come i lavori fatti dal commissario hanno prodotto modificazioni che stanno generando crolli a catena".

http://www.unita.it/news/italia/105694/uil_stanotte_altro_crollo_a_pompei

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 10.11.10 13:28| 
 |
Rispondi al commento

In 15 anni abbiamo perso la capacità di indignarcinei confronti delle ingiustizie. Ce ne vorranno altri 2o per recuperare. Se iniziassimo domani però.

www.urlomundial.com

L G 10.11.10 13:27| 
 |
Rispondi al commento

E' sempre la coscienza che alla fine spinge a ripudiare il Male, nelle sue varie forme ammaglianti. E se la coscienza diviene collettiva una in molti, si può sconfiggere il male, le sue Baronie, il miraggio del potere.

E' proprio di ieri la notizia che un gruppo di cittadini ha chiesto di procedere contro il sindaco ed il vice-sindaco di Milano per abuso d'ufficio, interruzione di servizio pubblico e danneggiamento.

Letizia Moratti e Riccardo De Corato denunciati per gli sgomberi dei Rom a Milano. Trentanove cittadini, assistiti dagli avvocati Gilberto Pagani e Anna Brambilla, hanno presentato denuncia nei confronti del sindaco e del vice-sindaco di Milano per i reati di abuso d'ufficio, interruzione di servizio pubblico (relativamente all'obbligo scolastico di minori) e danneggiamento, con l'aggravante di averli commessi per finalità di discriminazione e di odio etnico e razziale. E' la prima volta che un gruppo di cittadini milanesi, riuniti nel Gruppo di Sostegno Forlanini e da alcuni genitori che seguono le famiglie Rom di Rubattino, presentano una denuncia contro l'amministrazione pubblica per gli oltre 360 sgomberi di campi Rom attuati senza alcuna alternativa abitativa dal Comune di Milano negli ultimi tre anni. Cinque milioni di euro sono stati spesi per la 'sicurezza' e gli sgomberi, in assenza totale di progetti di accompagnamento e integrazione, con il corollario dell'interruzione di percorsi scolastici per i bambini Rom.

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 10.11.10 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Il PD sfiducia Bondi per il crollo della Domus dei Gladiatori a Pompei.
Certo che il PD fa proprio schifo, sceglie di sfiduciare un ministro che proprio non c'entra nulla con la mala gestione campana di questi ultimi vent'anni!

M. Mazzini 10.11.10 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Class Action dei filo berlusconani contro la natura,
per evidente accanimento da parte della stessa contro la categoria nanesca durante la distribuzione dell'intelligenza!

il Mandi Commentatore certificato 10.11.10 13:11| 
 |
Rispondi al commento

‘Too big to fail’: al G20 si lavora alla lista, dentro anche Unicredit e Banca Intesa.
I negoziati sul ”too big to fail” sembrano essere in dirittura d’arrivo. Il G20, infatti, si preparerebbe a stilare una lista di venti banche a rischio sistemico, il cui fallimento avrebbe delle ripercussioni a livello mondiale.
Lo scrive il Financial Times, spiegando che i Grandi della terra inviteranno tutte le autorità di vigilanza del settore finanziario ad alzare il livello di attenzione. Tra le banche ”too big to fail” (troppo grandi per fallire) secondo il quotidiano finanziario ci sono una banca tedesca (Deutsche Bank), alcune banche statunitensi (Bank of America-Merrill Lynch, Citigroup, Goldman Sachs, JPMorgan Chase, Morgan Stanley), alcune britanniche (Barclays, HSBC, Royal Bank of Scotland, Standard Chartered), una canadese (RBC), due spagnole (Santander, BBVA), alcune banche francesi (BNP Paribas, Societé Generale), alcune italiane (Banca Intesa, UniCredit), alcune giapponesi (Mitsubishi UFJ, Mizuho, Nomura, Sumitomo Mitsui), una olandese (ING) e alcune svizzere (Credit Suisse, UBS).
Ma la lista – scrive sempre l’autorevole quotidiano della City – potrebbe ancora subire variazioni.
http://www.blitzquotidiano.it/economia/g20-lista-banche-big-fail-633778/
-----------------------------------------------------
Per questa marmaglia non ci vuole una class action.
CI VUOLE UNA NUOVA NORIMBERGA!!!!!!!!


Come nel film Zombi.
Cannibali furibondi in mezzo alle musiche di un centro commerciale.
Ciao ciao

Alina F., Varese Commentatore certificato 10.11.10 13:02| 
 |
Rispondi al commento

@ margie se sei pagata per venire qua a postare idiozie, cerca almeno di svolgere il tuo lavoro con un pò di serietà prima che si rendano conto che non sei nemmeno capace di spargere un pò di letame, anche come idiota sei una incompetente :-D

Compagno Cipputi Commentatore certificato 10.11.10 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è vero che grazie alle liste chiuse senza preferenze ora i partititi si finanziano facendosi pagare dai nuovi deputati circa 150.000 euro per l'ingaggio che gli garantisce potere, pensione, benefici che alla fine paghiamo noi. E poi dite che la politica non è un business!!!!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 10.11.10 12:58| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO RICORDARVI E RICORDARE A TUTTI I COGLIONI (PERCHè SONO COGLIONI)CHE HANNO PERMESSO DI FAR GOVERNARE L'ITAGLIA AD UNA CRICCA DI MAFFIOSI PUTTANIERI E BUGIARDI, CHE QUESTO SCHIFO DI GOVERNO STA GOVERNANDO GRAZIE ALLE PRESE PER IL CULO DEL PROGRAMMA IL QUALE I PRIMI PUNTI ERANO EMERGENZA LEGALITà E LA SICUREZZA!!!!.
MA COME CAZZO PUOI MIGLIORARE LA SICUREZZA SE TAGLI FONDI ALLA SICUREZZA!!!??? E PAGLIACCI!!!,
IL LAVORO!!!!LA SCUOLA!!!! BHUAAAA!!!! CHIECCHERE SCHIFOSE E VECCHIE, IN QUESTO PAESE DELLA SCUOLA NON GLIENE FREGATO MAI NIENTE A NESSUNO!!! IL LAVORO!!! L'OCCUPAZIONE!!! MA DOVE!?? COSA SI è FATTO DI CONCRETO IN QUESTI 2 ANNI!!??? FORSE HANNO CREATO LìOCCUPAZIONE PARLANDO MESI DELLA CASA DI MONTECARLO!!???O PARLANDO DELLE ESCORT? O MEGLIO PER CAMBIARE ADPERSONAM LA LEGGE SULLA GIUSTIZIA!??, LE FABBRICHE IN ATTIVO CHIUDONO E VANNO A SFRUTTARE L'EST, CHI GLIELA' IMPEDITO!!?? QUELLE CHE RESTANO STANNO DEGRADANDO QUALSIASI DIRITTO DEL LAVORATORE ALTRIMENTI TUTTI A CASA IN NOME DI UNA ECONOMIA CHE STA CAMBIANDO E QUINDI DOBBIAMO ADEGUARCI,SI DOBBIAMO ADEGUARCI A FARCI SFRUTTARE!!! COM I CINESI, I POLACCHI!!! I ROMENI!!!PERCHè L'EUROPA NON OBBLIGA QUESTI PAESI AD ADEGUARE GLI STESSI DIRITTI A TUTTI I LAVORATORI EUROPEI!!!SAPETE PERCHè!!! PERCHE' IL MAIALE NON'è MAI SAZIO!!!! FINI, BOSSI BERLUSCONI,BERSANI,MARONI,SPECIALMENTE TUTTI I LACCHè CHE SEGUONO A SPADA TRATTA IL NANO!!! ANDATE A FANCULO!!!!!! TOGLIETEVI DAI COGLIONI !!!! FORZA M5-STELLE SONO 15 ANNI CHE NON VOTO PIU' E ORA HO VOLGIA DI VOTARE!!!!! AL VOTO!!!AL VOTO!!! AL VOTO!!! GRILLO LA PROSSIMA MANIFESTAZIONE IL VOTO-DAY ADESSO!!!! SUBITO!!!!

Antonio Antonino 10.11.10 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EPPUR SI MOVE!

Avviata la campagna di certificazione delle iscrizioni al movimento, tramite invio di un documento di identita.

Se non siete iscritti al moVimento FATELO
Se non vi siete autenticati DATELO

Pare che presto si inizi a ballare!

FINALMENTE democrazia diretta...per ora dentro al moVimento...poi chissa'.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 10.11.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Pompei:
Bondi, non mi dimetto,
non me l'ha chiesto Fli e ne' l'Udc

ne tantomeno l'orgoglio,
visto che ne sei completamente privo!


Cerco prostituta, pardon escort :-) di bella presenza, possibilmente minorenne ma fortemente affetta da HIV terminale per farne gentile dono al coglionazzo che occupa abusivamente il posto da presidente del consiglio (non serve sparare a questo nano da circo Barnum), ed ecco servito l'attentato perfetto.

:-D

Compagno Cipputi Commentatore certificato 10.11.10 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Segnalo allo Staff il Nick Vito Farina che auspica che qualcuno spari al Presidente del Consiglio.

Alex Scantalmassi
----------------------------------

Spia, non sei figlio di Maria, non sei figlio di Gesu', viene La Russa e ti porta giu'.
Mah, veramente chi si auspica che qualcuno spari a Berlusconi è il suo apparato di sicurezza.
Io non ho fatto altro che trovare la falla nel sistema.
Basta travestirsi da gnocca, farsi notare da Lele Mora, entrare nel giro di escort del Pascià di Arcore, e il gioco è fatto.

Siccome non si dimetterà mai perchè il tipo non è tipo da dimettersi nemmeno se a ordinarglielo è il Padreterno... percio' se qualcuno è intenzionato a disfarsene, ecco che puo' sfruttare la falla nel suo sistema di sicurezza.
E in tutta sincerità, una sua dipartita non getterebbe i cittadini nello sconforto, tranne gli Emili Fede, che quelli sono sempre esistiti da che mondo è mondo.

vito. farina Commentatore certificato 10.11.10 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

coperte, invenzioni, etc.

1983:
Scoperto il batterio che causa l'ulcera
Il ricercatore australiano Barry Marshall (1951-) individua in un batterio il migliore da circa 150 anni, l'helicobacter nanus arcoris,
la causa della maggioranza delle forme di gastrite e di ulcera del duodeno e dello stomaco degli italiani da quasi un ventennio.

unica cura la supposta Votus, della ditta farmaceutica Morstuavitamea, principio attivo Celolevamodellepalle.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 10.11.10 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe l'essere umano si può sdegnare, ma arriva un momento che per la sua sanità mentale deve fare certe scelte.

1) emigrare.
Ma non è che fuori Italia tutto sia perfetto, magari sarà un po' meno peggio, ma è solo questione di tempo come hanno scoperto i "nordisti" a suo tempo: è stato il nord ad essere contaminato dalla mafia e non il sud ad essersi emancipato !!!

2) Suicidarsi. No comment

3) Dare fuori di matto come il protagonista di un giorno di ordinaria follia mai cos' attuale.

4) Lottare contro i mulini a vento e far la fine di Don Chisciotte.

5) Diventare un terrorista.

Considera che tu hai un enorme vantaggio rispetto alla persona comune che ti legge, un seguito non indifferente di persone che ti ascoltano ed un reddito di qualche mln di € che ti permette di poter assistere al disastro senza perlomeno aver l'assillo di non saper come arrivare a fine mese

Nel mio caso specifico, e sono già tra i fortunati" al momento più che non arrivare a fine mese, il problema è di non sapere come fare a sopravvivere quando sarò troppo vecchio per lavorare dato che lo stipendio di precario di fatto non garantisce una pensione degna di un essere umano, come segnalato solo recentemente (ma avevo denunciato la cosa già nel 2004). Anche la pensione minima (di fame) è un miraggio per gli atipici !!!

Risparmiare ? Non banale visto che si guadagna meno di 10 anni fa (facendo il cambio delle Lire)nonostante l'esperienza che in teoria dovrebbe permettere di far carriera.
Cosa ne fai poi dei risparmi ?
Farsi una pensione privata non è possibile dato che sono tutte truffe.
Una casa ? Il mutuo ai precari non lo fanno e poi se perdi il posto che fai ?
In Banca sappiamo tutti che ti consigliano investimenti a perdere.
Nel materasso ? Se non te li rubano ci pensa la svalutazione?

Forse la soluzione è spenderli tutti e quando smetti di lavorare un bel pio colpo di pistola e risolvi tutti i problemi con sentiti ringraziamenti del paese con un parassita fallito in meno !!!

aldo p., Milano Commentatore certificato 10.11.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inutile continuare a parlare.

I tira e molla della politica (Fini, Bersani, Bossi, Casini & Co.) stanno nuovamente facendo lo stesso satanico balletto che si ripete ormai da 16 lunghi anni.

Si stanno gia' distribuendo tra loro le varie poltrone, ovviamente con ampio margine di anticipo: di elezioni non si e' ancora nemmeno iniziato a parlarne.

Leggi Bacchelli per dare soldi a chi nella vita ne ha avuti a miliardi.. Soldi che dovrebbero essere dati alla sanita', alla ricerca, ai cassaintegrati, alla cultura, ai senza tetto, ai senza lavoro e ai senza un ca...o!

Oltre che per le bastonate e le aggressioni di chi dovrebbe difenderci, ora ci hanno messo contro anche la natura: siamo totalmente sommersi da fango e mer..a e ormai abbiamo addosso l'odore dei cadaveri.

Ballano, si drogano fino alla nausea, si ingozzano come porci e ti massacrano se cerchi di raccattare qualche misera briciola per la piu' squallida delle sopravvivenze.

Se tutti si andasse per strada ad urlare e a farci vedere in quanti siamo tutti questi schifosi sparirebbero immediatamente.

Ma la volonta' di un singolo, anche se uno vale uno, non e' sufficiente.

PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 10.11.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Israele riprende la costruzione di case per istraeliani nel quartiere palestinese.

E' evidente che si tratta di un programma di pulizia etnica, se cosi' non fosse...perche la meta' di questi alloggi non possono andare ai palestinesi? ...
non bastano...se ne costruiscano il doppio!
non bastano i soldi...li pagnino i SIGNORI della guerra (costano meno delle bombe)

Una nuova casa a un Ebreo
Una nuova casa a un palestinese

Sembra cosi' semplice...ma cosi' lontano dalla mentalita razzista degli ebrei, che nonostante aver subito il piu' terribile degli stermini...si comportano appena possibile da carnefici.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 10.11.10 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Sakineh sta per essere giustiziata. Frattini chiama Teheran: “Salvatela è la nipote di Mubarak”"
Au revoir.


Con la differenza che oggi gli assassini sono persone per bene, piccolo borghesi, e alla pubblica opinione non viene naturale biasimarli e disprezzarli.

Se fossero rumeni si'.

Se fossero poveracci di borgata si'.

Se fossero talebani ei'.

Per lo stesso motivo per cui si dice LIBERO LIBERO ad un bastardo che ha ucciso una donna con un pugno.

Lei era romena. Non era uno di loro.

Dove finisce la civilta', l'Idea, inizia la biologia.

E in Itaglia e' finita ;a civilta'.

Vi ucciderete l'un l'altro non per un pezzo di pane, ma per il nuovo televisore al plasma del vicino.


el picafior

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 10.11.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avviso ai viaggiatori napoletani

Ieri mi trovavo a Napoli in piazza Garibaldi, ci passo ogni giorno, da buon pendolare, per prendere i bus che mi portano e ripotano in questa bella città. Mentre stavo lì che aspettavo ...ooops ... mi viene da far pipì, mi dirigo verso i bagni della stazione ferroviaria, quasi un viaggio, e sorpresa li trovo chiusi. Mi informo e mi dicono che li hanno spostati nella zona sottostante vicino all'entrata della metropolitana. Ci vado. Altro viaggio. Finalmente arrivo e sto per entrare per quella che poi si rivela una porta laterale, ma l'inserviente mi blocca e mi chiede:"cosa deve fare?". La cosa mi imbarazza ... rispondo:"devo fare pipì". L'inserviente allora mi indica l'entrata ,... lì subito a destra. Ci vado. Mi confondo perché penso di aver sbagliato. Io cercavo una semplice entrata dei bagni pubblici e invece mi ritrovo davanti ad un'entrata supertecnologica tipo spaziale .... peccato che ci volesse un euro per passare ... dico:"1 EURO". Non l'avevo ... e così sono rimasto con la pipì e la curiosità di vedere gli interni mozzafiato di un CESSO pubblico che pubblico non lo è più.

Leon M. Commentatore certificato 10.11.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi e tutto ciò che rappresenta (incl. i "valori" della lega) è in larga misura il colpevole della situazione attuale.
Dico in larga misura, perché una piccola parte di colpa è anche nostra; nostra perché ci siamo lasciati "incantare" da questo venditore di fumo, perché non ci siamo resi conto in piena della minaccia che questo essere inutile era ed è per la democrazia!
Daltronde dice già tutto il fatto che gentaglia così possa andare a parlare dei valori della famiglia....che è un po' come se il papa andasse a dar lezioni di Kamasutra!

Pourquoi Pas, A Casa Di Dio Commentatore certificato 10.11.10 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Alluvione/ Berlusconi salta Cresole per
evitare la contestazione dei No Dal Molin

http://www.ilgazzettino.it/articolo.php?id=126156&sez=NORDEST

Come sempre in questi articoli i giornalisti dimenticano di dire che c'è stato un referendum a Vicenza per il "Dal Molin" e la stragrande maggioranza delle persone ha detto NO!
Bisognerebbe ricordarlo sempre, punto

K.i. 10.11.10 11:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Alex Scantalmassi 9:33

bello l'articolo!

le vedi le immagini di quelle picccole fabbriche a mollo nell'acqua..

perché negare l'operosità di alcune regioni?
e uno spirito magari più attendista di altre?
qualcuno ricorda il terremoto del Friuli e i suoi abitanti che si rimboccarono subito le maniche,
da altri terremoti non si è usciti con la stessa rapidità..

secondo me insistere con le DIVISIONI (tu hai votato Lega o Pdl, perché dovrei aiutarti? e simili) non ha molto senso per me, perché uno in certe situazioni ci nasce, nel bene e nel male appunto
come chi nasce in terra di mafia o di camorra
e non tutti ci chiamiamo Saviano o Falcone e Borsellino..
Penso che dovremmo piuttosto darci tutti una mano perché i Saviano o i Falcone intesi come eroi moderni non debbano più esistere..

poi i politici frazionisti e scissionisti testa di rapa sarà la Storia a giudicarli

Paola Bassi Commentatore certificato 10.11.10 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisogna creare una lista di proposte di legge che il movimento 5 stelle dovrà presentare per le prossime elezioni.
proposte chiare , semplici , utili, con linguaggio non burocratico ma popolare.

movimento 5 stelle sempre.

al casula, cagliari Commentatore certificato 10.11.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi vuole distruggere byoblu.com?

Ⓐrzân 10.11.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento

O.T. sul caso ruby:

berlusconi ha affermato che ruby gli aveva detto, durante la cena a casa sua, di avere 24 anni e di essere la nipote di mubarak.
ma quando berlusconi ha telefonato in questura e il questore (o chi per lui) le ha detto che la ragazza era minorenne, strano che berlusconi non ha avuto il dubbio che siccome ruby aveva mentito sull'eta' avrebbe potuto mentire anche sulla parentela, mentre invece ha detto al questore (o chi per lui), che era la nipote di mubarak.
siccome, quindi, la versione di berlusconi fa acqua da tutte le parti ed e' buona solo per i gonzi italioti plagiati tifosi, si puo' ipotizzare con buone possibilita' di prenderci che berlusconi e' un ballista e molto probabilmente, siccome doveva nascondere qualcosa, ha veramente fatto bunga bunga con la ragazzina, altrimenti non si sarebbe inventato tutte quelle fandonie. quindi, non merita di fare il primo ministro, ma neanche il deputato.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 10.11.10 11:28| 
 |
Rispondi al commento

OT

"ME LI SO' MAGNATI!"

Questa la laconica ma chiara motivazione
per la quale il "Califfo" dice di trovarsi
in stato di indigenza con "solo" ventimila
euro l'anno.

Ehi, Califfo, c'è un sacco di gente in Italia
che da questo schifo di Governo viene considerata
"benestante" e ci sono famiglie intere che
devono tirare avanti con cifre anche inferiori.

Tu hai sempre fatto quella che si chiama
la vita del "beato porco" tra puttane, droga
e auto di lusso.
Se lo Stato riconosce a te un sussidio dovrebbe
garantire un sussidio minimo di sopravvivenza a
tutti coloro che si trovano "veramente" in condizioni di indigenza, così come succede
in Paesi più avanzati del nostro.

La sottoscritta per aver diritto a una pensione
inferiore al tuo attuale reddito deve versare
40 anni più uno di contributi, 36 ore settimanali, con stipendio ridotto anche solo per 5 minuti di ritardo!

CALIFFO, hai dichiarato pubblicamente di essere un grandissimo ammiratore dello Sciupafemmine Nazionale, hai dichiarato che vorresti essere come lui e allora, dal momento che come ben sai, è un tipo molto generoso, fai come Lele Mora ed Emilio Fede, procuragli delle "Belle figliole" preferibilmente minorenni, vedrai che saprà ricompensarti adeguatamente.
CALIFFO, sei sempre stato un'icona fascista, chiedi aiuto ai camerati!

CALIFFO, mi fai pena nonostante tutto perchè sei un vecchio che non sa invecchiare dignitosamente, ma si sa che:
"invecchiare è obbligatorio, maturare facoltativo".

CALIFFO: TACI!!!

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho molti Rimpianti, dalla Vita: in fondo, la Stessa, è gia' un grande Regalo...
Solo, avrei voluto Nascer,
di Colore, per toglier il PAllore della Morte al Visoa
Socialista, per dare Dignita' al Lavoro di una Comunita',
Straniero per Gustare l'Accoglienza ed il Manganello,
Antinuclearista, per Imbrigliare l'Atomo,
Completamente Donna, per Gustare la Bestia.

Forse, avrei Vissuto Bene.

"Ditelo a Tutti, che ho Vissuto una Vita Bella": Wittgenstein, nell'Attimo del Passaggio.
Lo Spirito, lo aveva Pervaso, Lui che poteva permettersi una "Bella Vita".

Silvio, Riflettici....

enrico w., novara Commentatore certificato 10.11.10 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'giorno blog
***

"Fa più rumore un albero che cade
di una foresta che cresce"

BEPPE!
questa l'ha scritta Lao Tzu
ma tu l'hai riportata in un post!!

sì, certi fatti sono atroci
ma di atrocità è ancora pieno il mondo!
(basta guardare un attimo in tanti paesi più o meno lontani)

Voglio dire, certi fatti non sono affatto diventati "normali" per la quasi totalità delle persone (che non abbiano problemi psichico)

il Male c'è sempre stato
e ha sempre combattuto col Bene..

se in un Paese ci pare che il Bene sopravanzi
il Male (dei cittadini come media), dipende dal grado di CIVILTA che quei cittadini son riuscsiti a guadagnarsi

(sbaglio? allora corrigetemi.. ;)

http://procida.blogolandia.it/2010/07/11/fa-piu-rumore-un-albero-che-cade-di-una-foresta-che-cresce/

Paola Bassi Commentatore certificato 10.11.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La banalità del male. La gente vive come se fosse in un videogioco di realtà virtuale. Commette le peggiori azioni come se fosse a una consolle piuttosto che nella vita. Cosa c'è di così stupidamente tragico in una relazione che finisce da fare venir voglia di togliere la vita alla "rivale" come se si stesse schiacciando una zanzara fastidiosa, piuttosto che girare pagina e intraprendere nuove strade? Perchè il "possesso" di una persona ha più valore della vita umana? Se si ama veramente qualcuno, gli si augura di essere felice, con noi o senza di noi. Passato il primo periodo di tristezza infinita, si scoprirà che la vita ha molte sorprese da riservarci, e si potrebbe incappare in qualcuno che, amandoci, decida di dividere per tutta la vita la propria con la nostra felicità.
Ma la banalità del male non si esaurisce con gli amori che finiscono. Un pugno ben assestato durante una discussione, un coltello al posto delle parole, una pistola per mettere fine a una diatriba, sono sempre più frequenti. Un mio collega finì in rianimazione perchè dopo aver mandato a quel paese uno che gli aveva tagliato la strada bucando uno stop, venne dallo stesso seguito di nascosto fino a casa e, sceso dalla macchina, colpito in testa con un cric che gli fratturò il cranio. Il mio compagno che un giorno in scooter ebbe da ridire perchè uno in macchina, sempre bucando uno stop, aveva rischiato di buttarlo giù, si trovò ad essere inseguito per strada con l'altro che cercava di speronarlo per lavare l'onta di un vaffanculo. E noi saremmo quelli che esportano la civiltà in casa altrui? Ma po caridadi!

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalla prima pagina di Liberazione:

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Non far sapere ai popoli europei che i comunisti e la sinistra vincono le
elezioni. O meglio, a quello italiano. La censura mediatica che subiscono
i comunisti nel nostro paese attraversa i confini e si applica anche a ciò
che riguarda gli altri paesi europei. Nella stampa italiana infatti, a partire
dai suoi maggiori quotidiani, Repubblica e Corriere in testa, per non
parlare dei telegiornali, non si è fatto un minimo accenno al primo turno
delle elezioni amministrative che si sono tenute in Grecia questo fine
settimana. Non pensiamo sia un caso. Sono elezioni dove Il Kke, il
Partito Comunista Greco, ha avuto un grande risultato, raggiungendo il
suo massimo storico dalla fine del regime dei colonnelli ad oggi,
passando da una percentuale del 7,5% raccolta alle ultime elezioni
politiche all’11% del 7 Novembre. Di fatto è l’unico partito greco a
crescere, e lo fa dopo essere stato fra i protagonisti della rivolta al piano di
austerità. Un successo riconosciuto da tutti i commentatori politici greci.

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 10.11.10 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalla prima pagina di Liberazione:

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Franco Califano ha chiesto di poter
beneficiare della legge Bacchelli. E ha
elencato validi motivi. Dopo aver
guadagnato - e spensieratamente sperperato -
una montagna di soldi; dopo ville e barche
miliardarie; dopo sfilze di auto una più
lussuosa e costosa dell’altra, compresa una
super Ferrari; dopo mezzo secolo di carriera e
oltre mille Belledonne - lo ha fatto sapere lui
medesimo al popolo tutto con legittimo
orgoglio - in senso biblico conosciute, oggi, a
72 anni, si ritrova povero, malato e senza
un lira. Proprio senza senza una lira no, ha
detto; ma soltanto con quello che gli passa la
Siae in termini di diritti di autore: 10mila
euro al semestre, 20mila l’anno appena.
«Non bastano. Non bastano
assolutamente». Per questo chiede il beneficio
della legge Bacchelli, «non me ne vergogno»,
dice: si tratta della legge istituita nel 1985 che
prevede appunto l’assegnazione di un
vitalizio straordinario a chi si è distinto nel
campo della cultura, dell’arte, dello sport,
dello spettacolo e che viene a trovarsi in
disagiate condizioni economiche.
Califano ha scritto belle canzoni. Siamo
perciò favorevoli a che gli sia dato il vitalizio.
A patto però che venga meritatamente
concesso anche a tutti quei cittadini italiani,
in gran parte pensionati ma non solo, che
10mila euro al semestre, 20mila l’anno, li
vedono a malapena o non li vedono affatto
(oltretutto senza mai aver potuto beneficiare
nemmeno per un giorno della gran bella vita
del Califfo). E con la stessa medesima
motivazione da lui addotta. Non bastano.
Assolutamente non bastano.

Pettirosso Da Combattimento, Collodi Commentatore certificato 10.11.10 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il prodotto "Saviano" a chi ed a cosa serve... ed il vergognoso attacco ad Alfredo Galasso

Una delle società del Cavaliere era ad alto rischio. Lo annunciava il 21 agosto scorso il Sole 24 Ore, rilanciando la notizia apparsa sulla rete americana relativa a "circa 3 miliardi di dollari di indebitamento". Diffusasi la notizia Mediaset perse "l'1,6% in Borsa (dopo aver toccato una perdita di oltre il 2% a metà giornata)". I primi di novembre anche il Corriere della Sera dedica spazio alla crisi della società: "L'investimento in Endemol comincia a pesare a Cologno Monzese".
E la ENDEMOL è la società che produce alcune delle chicche (sic) della televisione italiana, quali: "il Grande Fratello", "La pupa e il secchione", "La Prova del Cuoco", "Chi ha incastrato Peter Pan?", "I migliori anni", "Soliti Ignoti", "Affari Tuoi", "Chi vuol essere milionario?", "Viva las Vegas", "Verdetto Finale".

Una società che si rispetti, sul mercato, vende prodotti che le permettano di incassare. Quindi manda in onda quel che "cattura" i telespettatori e cerca di promuovere prodotti di consumo che raccolgano il maggior numero di sintonizzazioni. Infatti alla fetta di pubblico dei programmi citati sopra, ha promosso anche "soap opere" come "Centovetrine" e "Vivere", e produce anche "Che tempo che fa" di Fabio Fazio, così da acquisirsi anche una fetta di mercato ulteriore...

SEGUE

http://www.casadellalegalita.org/index.php?option=com_content&task=view&id=9039&Itemid=1


LA COLLERA

GHANDI (Mahatma = Grande Anima)
aveva affisso questa scritta
sulla parete della sula ultima casa
a Sevagram:

Quando hai ragione, puoi prenderti
il lusso di non andare in collera
e quando hai torto
non puoi prenderti il lusso di farlo.

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una mia amica, quando mi arrabbio sulla stupidità umana, mi dice. "Vivia', che ti arrabbi a fare? Qua il livello è basso!"
Oggi sono venuti da me due di sky che mi dovevano cambiare il decoder con uno che anche registrasse
A parte che dovevano venire ieri e li abbiamo aspettati a vuoto, e finalmente, dopo varie telefonate e perdite di tempo si sono decisi a venire oggi, a parte che per 4 volte mi è stato chiesto se avevo una parabola condominiale ma nemmeno una volta mi è stato detto che per mettere questo decoder con registrazione occorreva aggiungere un cavo in più e che spesso non era possibile ma, se cominciavano i lavori li pagavo anche a esito zero, a parte che non ne abbiamo fatto di niente, ma i due bellimbusti hanno rivelato con grande naturalezza che moltissime loro 'gite' avvengono così a fondo perduto perché in genere vengono chiamati da condomini e ci vanno lo stesso con perdita di tempo per gli utenti e perdita di denari per sky "per non farne poi di niente"!
Ma ci sono o ci fanno? Dove finisce la stupidità e comincia la cialtronaggine o peggio?
Intanto ero già arrabbiata perché la solita cretina del condominio, visto che non voleva la nuova porta delle scale, ora la lascia spalancata apposta per vendetta, con la conseguenza che la molla si spaccherà e dovremo ricomprarla e anche lei dovrà ripagarla e intanto in casa mia si gela
Siamo solo all'inizio dl giorno, oggi di cose ne dobbiamo fare parecchie e siamo già lividi. Molte cose andranno nello stesso stupido e letale modo Qualcuno potrà criticarci se stasera avremo i nervi che scoppiano?
E badate che parlo di cosette ordinarie,come antennisti, idraulici, elettricisti, vicini di casa, amministratori di condominio, commercianti, artigiani, impiegati
Non sfioro nemmeno la rabbia che può scoppiare se si ha a che fare con tribunali, tasse, enti locali, governi, pensioni, ospedali, servizi pubblici, cataclismi..
A questo punto una cosa davvero mi stupisce: com'è che questo paese non è ancora esploso?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 10.11.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Milano, 9 nov. (Adnkronos)

- Nel bel mezzo della recente crisi finanziaria internazionale c'era ancora chi, come la finanziaria comasca Ibs Forex spa, prometteva lauti guadagni a fronte di investimenti nel settore del mercato delle valute estere. Peccato che fosse tutto falso e che a rimetterci siano stati oltre 1300 ignari risparmiatori (sia privati cittadini che enti pubblici, tra cui la Provincia regionale di Palermo) che, a fronte di complessivi investimenti per quasi 90 milioni di euro, hanno visto andare in fumo circa 60 milioni di euro per lo piu' frutto dei risparmi di una vita.

***

Finanziaria?
No, grazie.

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 10.11.10 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Marina Patriti, minuta come un cerbiatto, i piccoli Alessandro Mathas e Gabriel uccisi da chi doveva proteggerli e che hanno prima subito sofferenze indicibili...
Come vengono puniti i colpevoli? E QUANDO vengono puniti? La cocaina, il cui consumo é stato "sdoganato" e banalizzato dai media, quanto c'entra in delitti così atroci e senza senso?

Il male non si può eliminare dalla società, ma se chi commette un reato gravissimo incorre in pene lievi e comunque MAI CERTE, il messaggio che trapela é quello che niente é inaccettabile.

antonella g. Commentatore certificato 10.11.10 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La disinvolta ascesa di Consoli
banchiere padano.

Vincenzo Consoli è un banchiere rampante. Un’eccezione, di questi tempi, quando la gran parte dei suoi colleghi segna il passo. E qualcuno, come Alessandro Profumo, perde anche il posto. Consoli invece no. Consoli corre. Consoli compra. Consoli scambia, ristruttura, fonde. E tanta fatica, a quanto pare, è stata premiata generosamente. L’anno scorso, un anno di crisi economica, il numero uno di Veneto Banca ha ricevuto qualcosa come tre milioni e 700mila euro di compensi.

Continua su:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/10/la-disinvolta-ascesa-di-consoli-banchiere-padano/76094/

***

Chi ha il coraggio di dire che la Lega è diversa?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 10.11.10 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Perla Genovesi: Il premier e la coca!
"L'ho già detto e lo ripeto: io non sono mai stata di persona ai festini del premier Berlusconi. Quindi quello che posso dire sul premier, lo so soltanto perché me l'ha detto una mia amica cubista ed escort, quella di cui oggi parlano i giornali. Era lei a dirmi che alle feste del premier circolava droga".
A parlare, via Facebook con L'espresso è Perla Genovesi, 32 anni, parmigiana, ex assistente parlamentare del senatore del Pdl Enrico Pianetta.
Altro che assistente di un oscuro senatore del Pdl, Perla Genovesi aveva un filo diretto con la residenza del premier (48 chiamate) e centinaia di telefonate anche con Bondi e Brunetta (fonte il Fattoquotidiano.it)
Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Brambilla, il ministro preferisce l’elicottero.

Voli di Stato, pagati dai contribuenti, portano in giro il ministro. Anche alle riunioni del partitoPer i suoi spostamenti Michela Vittoria Brambilla preferisce l’elicottero: di Stato e pagato dai contribuenti. Già animatrice dei “Circoli”, ora “Promotori”, della libertà, il ministro e presidente in pectore dell’Organizzazione mondiale del turismo vantava già nel 2009 un piccolo record: 157mila euro di spesa viaggi – per un dicastero senza portafogli – a fronte di un budget previsto di 27mila. Ora forse è possibile capire perché, tra spostamenti in elicottero – almeno tre, ma potrebbero essere di più, i viaggi documentati nel’arco di un anno – e auto il ministro spende così tanti soldi pubblici.

Continua su:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/09/brambilla/75899/

***

Ma farla spostare a calci in culo, no?

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 10.11.10 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Minetti si potrebbe chiamare labbra al botulino, senza voler essre scurrili, perfetta creatura di Mister Burlesconi.

stefano fogato 10.11.10 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Bertolaso va in pensione. Lo ha annunciato con grande rammarico il satrapo nazionale. Lascia eredità pesanti. L'Aquila devastata dall'edificazione selvaggia del piano abitativo di emergenza, con decine di migliaia di persone senza casa e i debiti lasciati alle amministrazioni locali. Napoli sommersa dalla spazzatura. Il Veneto alluvionato. Le frane che travolgono il Paese. Lascia con carichi penali pendenti, ma va a salutare gli aquilani: martedì prossimo, insieme con il fauno più amato dagli Italiani, sarà all'Aquila. Fra i terremotati? Bagno di folla plaudente? Nulla di tutto ciò: saranno, blindatissimi, nella scuola della Guardia di Finanza. Con la claque assoldata all'uopo. Saranno a L'Aquila a fare il punto della situazione, l'anziano satiro arrivato al capolinea e il pensionando esecutore in deroga alle leggi dello Stato italiano. Noi, non possiamo permettere che il presidente del consiglio venga per la seconda volta, dopo Noemi e la D'Addario, a ripulirsi la faccia sulla disgrazia aquilana. Ma nulla potremo fare. Dovremo subire, ancora, la farsa mediatica. Mentre, stremati, preparano una manifestazione nazionale che porti alla luce lo sfascio del loro territorio e quello dell'Italia.
Non lasciateli soli. L'emergenza è di tutti.
Au revoir.

Francois Marie Arouet, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 09:46| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'Umanità nonostante i consistenti progressi scientifici è ancora lontana dal prendere coscienza di cosa veramente rappresenta nella sua complessità . Penso che in futuro la ricerca in genetica svelerà questo segreto .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La fabbrica del cartone che risorge dal fango. Storie di aziende sommerse (ma non vinte) dall'acqua

Carta, cartone dappertutto, il magazzino è andato in malora, gli avanzi sono ammucchiati sul piazzale dove solitamente sostano i tir, sono ammassati dietro i capannoni, il cortile è intasato. Dieci container sono stati portati via, dopo l'ok del perito dell'assicurazione, ma ce ne vorranno una cinquantina per buttare via la produzione di venerdì pronta al carico, monumentali bobine in attesa di essere impilate sui macchinari per la lavorazione, i cartoni per l'imballaggio.

Un milione e mezzo di danni per bobine, cartoni e prodotti finiti, un altro mezzo milione per l'acqua e il fango che si sono infiltrati nelle linee produttive, intasato i motori elettrici e caldaie, contaminato tre cisterne di gasolio che alimentano gli essicatoi.

Con un minimo di umidità il cartone si dilata, assorbe acqua come una spugna, il primo novembre ne ha succhiata a non finire. Il primo novembre il torrente ha esondato, ha attraversato 500 metri di prati, ha superato la pista ciclabile, ha invaso fabbrica, uffici e magazzini, ha passato la strada della Riviera Iberica e si è fermato a un supermercato.

«Abbiamo telefonato alla Protezione civile, sono stati gentili ma ci hanno dirottati sui vigili urbani – dice Antonio Favretto, presidente dell'azienda di famiglia (siamo alla terza generazione) –, loro ci hanno detto che avevano altre emergenze, che avremmo dovuto attendere. Ci siamo mossi da soli, abbiamo fatto venire una ditta per gli spurghi, abbiamo trovato le pompe, cercato container per portare via tutto».


".....minuta, facile da Uccidere, come un Cerbiatto!" (Struggente lo sguardo, eppur Ucciderla!)

http://www.youtube.com/watch?v=DyltVSI-_sg

Una delle Priorita': l'Educazione Sentimentale.
La Ginnastica del Cuore.
Le Buone Opere, ne conseguirebbero.

enrico w., novara Commentatore certificato 10.11.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento

L'economia del male. Questo titolo ci induce a riflettere su diverse cose. In primis la violenza quotidiana causata un rinculo di un capitalismo sparato per molti anni nel nostro modo di essere.
Chi ci guida e chi ciha sempre guidato, piano piano ci hanno messi uno contro l'altro,(la moggior parte delle colpe ce l'ha la chiesa, che si è sempre schierata con chi gestisce i capitali). Nessuno di chi ha potere si è impegnato a far si che le cose restassero normali. Mi ricordo che nel paesino dove sono nato, la gente nella sua limitata possibilità si
aiutava di più a superare le dificoltà della vita. Oggi tutti se ne fregano l'uno dell'altro. Quei signori di cui sopra, sono riusciti ha scolpirci in testa invidia, l'odio uno verso l'altro. Hanno fatto si che molte cose banali diventassero bisoni fisiologici. Ci hanno drogato del superfluo. Ci hanno fatto perdere la bussola , sia allo sdando totale, ene consegue quello che tutti i giorni leggiamo o sentiamo dai giornalisti anch'essi colpevpli di questio odio efrenato.

mosti l., massa Commentatore certificato 10.11.10 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Per Bruno Bassi:
L'INPS, nel 2009, ha chiuso in attivo, grazie ai contributi degli extracomunitari, che li versano per una pensione che NON PRENDERANNO MAI, perchè, nessuno di loro, raggiungerà i contributi necessari (20 anni)
Li stiamo imbrogliando a man salva.
Li inculiamo sia che lavorino al nero, sia che lavorino regolarmente.
ED I LEGAIOLI & C.,SANNO TUTTO; tanto è vero, che hanno tolto la legge, che prevedeva la restituzione dei contributi nel caso tornassero al loro paese.
Poi:
perchè,un operaio, deve avere 65 anni e Bertolaso ci va con 60?
Si è strapazzato troppo?
E quanto prende, Bertolaso?
Ma fino a quando riusciranno a mettere lavoratori contro lavoratori,(sia dipendenti che autonomi), del Nord, del Centro e del Sud, i bertoladri vari, imperverseranno ridanciani ed impuniti, ed escort, massaggiatrici e magnaccia, faranno affari d'oro.

antonio d., carrara Commentatore certificato 10.11.10 09:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Fli giungono segnali positivi per i prossimi passaggi della ex finanziaria, ma la tensione resta altissima come mostra il voto sulle mozioni relative al trattato di amicizia italo-libico, con Fli che ha votato con le opposizioni. «Onoreremo l'impegno chiesto dal capo dello Stato affinché la crisi politica della maggioranza non intralci la rapida approvazione della legge di stabilità e del bilancio», assicura il vice capogruppo Benedetto Della Vedova. I finiani spingono per ottenere garanzie precise sugli stanziamenti per l'università, per la ricerca e l'emittenza televisiva locale. «Si tratta di movimenti interni al bilancio che incidono per lo 0,022% sul totale delle spese previste per il 2011». Il ministro Tremonti - rende noto il capogruppo del Pdl Fabrizio Cicchitto – ha esposto il quadro di riferimento «che è molto stretto dal punto di vista finanziario». Si lavora a un maxiemendamento condiviso che eviti incidenti come quello della scorsa settimana, quanto il governo è stato battuto in commissione su due emendamenti relativi ai fondi Fas, messi a punto dall'Mpa e dall'Udc, votati anche da Fli e dalle opposizioni. Se questa sarà la strada - annuncia Tremonti - il governo potrebbe non porre la fiducia in aula.

Più che una legge di stabilità, nella maggioranza stanno studiando un testo «salva-governo, un rimedio omeopatico alla crisi in atto»,

commenta Francesco Bocia, coordinatore delle commissioni economiche del Pd.

Insomma, il Governo verrà curato con le erbe.

Saluti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 10.11.10 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,

stiamo ritardando la tabella di marcia di un treno che trasporta scorie nucleari tra la Francia e la Germania.

Siamo in migliaia a protestare da venerdì scorso: i nostri attivisti insieme ai contadini, agli abitanti del luogo e a gente che è venuta da lontano per dire no ai pericolosi rifiuti radioattivi.

5.000 attivisti hanno dormito sulle rotaie, scatenando la dura reazione della polizia.

Continua su:
http://www.greenpeace.it/update/08_11_2010/scorie.html

cettina* d., sicilia Commentatore certificato 10.11.10 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Rivisto il patto di stabilità.
Meno tagli per regioni e comuni ma restano due miliardi da recuperare

Per il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali, in particolare per la cassa integrazione in deroga, sono in arrivo per il prossimo anno 1,5 miliardi, mentre il finanziamento delle missioni militari internazionali sarà assicurato da uno stanziamento aggiuntivo di 800 milioni. La lista delle richieste si amplia di ora in ora ma la coperta è corta, ed è sostanzialmente su questo punto che in serata si sono confrontati per un'ulteriore esame e limatura gli stessi capigruppo (in particolare con il Fli) e il relatore Marco Milanese.

Via libera intanto al rifinanziamento del 5 per mille per 400 milioni, mentre 800 milioni saranno destinati alla detassazione dei contratti di produttività. Resta sub iudice il possibile stanziamento direttamente nel testo del ddl di risorse per 700-800 milioni destinate alle zone alluvionate del Veneto (che andrebbero ad aggiungersi alle misure di emergenza finanziate dal «fondo Letta»), mentre l'Mpa fa sapere che la pregiudiziale assoluta per votare il provvedimento è che non si sposti dal Sud «un solo euro dei fondi Fas»:

su questo punto «siamo pronti a far cadere il governo», annuncia il capogruppo CaMmELo Lo Monte.

"giorno

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-11-09/rivisto-patto-stabilita-meno-215245.shtml?uuid=AYSNMSiC

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 10.11.10 09:19| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO TUTTI SULLA GRU !
A BRESCIA SI STA VERIFICANDO UNA VERA E PROPRIA RIVOLTA PACIFICA. I FRATELLI MIGRANTI HANNO AVUTO IL CORAGGIO DI DIRE BASTA A SCHIAVISMO , SFRUTTAMENTO E SOPRUSI PERPETRATI DALLA CASTA...NON HANNO ASPETTATO TALK SHOW , SANTORI , TRAVAGLI O SAVIANI VARI....HANNO MESSO NELLA LOTTA I LORO CORPI.
; http://www.facebook.com/event.php?eid=118009071596416
SOLIDARIETA' TOTALE AI FRATELLI SULLA GRU UN ALTRA NOTTE AL FREDDO,,,, MA NON MOLLANO. AVESSIMO AVUTO NOI ITALIANI LA LORO TENACIA LA LORO COSTANZA LA LORO DETERMINAZIONE, LA CASTA NON CI AVREBBE RIDOTTO COSI'. STIMA E RISPETTO PER QUESTI UOMINI CORAGGIOSI.
http://www.youtube.com/watch?v=3dKvs3LGv30

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 09:18| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è una società ricomponibile o perdonabile anzi non siamo e mai saremo una nazione o quale che dovrebbe essere stata una sua evoluzione. E' inutile pensare che con il M 5 S sarà possibile un miglioramento anche se personalmente ritengo che la speranza debba essere l'ultima a morire e che non muore mai.
Ritengo piuttosto che esistono veramente i corsi e i ricorsi storici e noi stiamo vivendo i cosiddetti ricorsi fino a quando non toccheremo il fondo che equivale ad una " GUERRA CIVILE ".
Pensatela come volete ma io vi ho avvisati quindi non fatevi trovare impreparati.

nel frattempo " UN SINCERO SALUTO A TUTTI ".

blade runner 10.11.10 09:11| 
 |
Rispondi al commento

hai ragione Beppe, ormai sta diventando tutto "normale", 1250 euro per un killer, Vicenza allagata perchè hanno stracaricato il Bacchiglione con altri flussi d'acqua che non può gestire, piani regolatori di comuni, come il mio, bloccati perchè le varianti hanno superato i limiti di decenza...
Ormai siamo al punto in cui quasi tutti si comportano da pesci predoni, un morso e via, staccano quello che riescono, a prescindere che siano squali o che siano pesci rossi.
Non c'è tutela dei diritti, non c'è certezza della pena, non è mai colpa di nessuno, e nel frattempo tutto sprofonda nella melma

antonio v., trieste Commentatore certificato 10.11.10 08:12| 
 |
Rispondi al commento

cosa vuole il signor Califano? dopo una vita di vizi d'ogni genere e lo snobbare chi duramente lavorava ora si lamenta perchè 20000 euro all'anno non gli bastano? vada a scuola da un qualsiasi pensionato e si faccia spiegare come si riesce ad arrivare a fine mese con 600 o 700 euro al mese. certo potrà trovare un Sen. Gramazio qualsiasi che si spenderà per fargli avere un sussidio a vita poverino.
domando al Sen. Gramazio, ma quanti interventi di questo genere ha fatto sinora? si è mai preoccupato dei disoccupati che da anni versano in condizioni ben peggiori di quelle di questo emerito vizioso signore che non potendo più disporre di cifre adeguate ai suoi vizi piange miseria, ma si vergognasse e con un minimo di umiltà accettasse la sorte comune ai tanti dimenticati dalle istituzioni, disoccupati, precari, giovani mai arrivati ad averlo un lavoro, altro che il signor Franco Califano.

piero c. 10.11.10 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno.
E' arrivato a tutti gli iscritti del MoVimento la richiesta di autenticazione con una fotocopia del documento per il portale?
Allora ci siamo?
Si comincia a fare sul serio ed io non vedo l'ora di concretizzare ogni idea e discussione...
Buon lavoro e buona fortuna a tutti i naviganti!!!

alessandra c., roma Commentatore certificato 10.11.10 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi è bello, sentite qua;

Non c'è mai stato nessuno scambio tra sesso e denaro, giura Mora: «Berlusconi è bello, interessante, ricco, ha le tv ed è il presidente del Consiglio, e non ha bisogno di me», dice. Allo steso modo, secondo l'agente dei divi, l'eventuale presenza di prostitute nei ricevimenti mondani del premier può essere frutto solo di un increscioso equivoco: «A tutti i suoi invitati Berlusconi dice "vieni con chi vuoi". Poi non si può guardare la fedina penale degli ospiti. Magari qualcuno porta qualche escort, ma il presidente non c'entra».

segue
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/silvio-cucca-perche-e-bello/2137876

http://lanuovasardegna.gelocal.it/dettaglio/articolo/2697418

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.11.10 07:38| 
 |
Rispondi al commento

oltre all'economia del mare c'è pure la democrazia (falsa)delle minoranze.

Un paio di esempi crudellmente cattivi ma concreti:

1)in italia la maggioranza sarebbe favorevole alla pena di morte per i pluriomicidi e lo dicono quasi tutti i sondaggi ma i parlamentari votano leggi contro la pena di morte.

2) gli italiani sono stanchissimi dell'immigrazione sia exrtacomunitaria che comunitaria eppure quasi tutti i partiti ( fini compreso ) o fanno finta di frenarla e poi non fanno nulla, oppure la promuovono.


La democrazia non c'è...... poi si può discutere se far scegliere al popolo argomenti così delicati è bene o no però ciò non toglie che la democrazia non c'è!

bruno bassi 10.11.10 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi aspettavo le guardie padane con suoi grembiulli verdi spallando fango ma niente

ne le ronde di marroni se vedono.....

siamo a le solite chiacchere e distintivo di verde

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 06:40| 
 |
Rispondi al commento

Ieri nel veneto il piccolino non si vedeva perche penso duplicato il numero di guardie dal corpo

Promette moltissimi soldi subito! e zaia contentissimo. Di sicuro la beneton prenderà parte della torta e niente i vecchi che ieri vivacchiavano.

mi ha fatto un pò schifo, devo dirlo le vecchie e vecchi senza dignità, in fondo applaudendo e vivacchiando il despota e suo seguito

forze aspettavano una dentiera nuova?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 06:38| 
 |
Rispondi al commento

in un mondo relativo anche il bene è relativo così come il male e dipende dalle opinioni dei singoli e dai flussi di opinione.

Non è così e la chiesa, nelle sue infinite meschinità, lo dice da sempre e pur nell'imperfezione dei suoi uomini, tenta di spiegare cosa è bene e cosa è male per l'uomo........ solo che ci sono delle lobby votate al male che trovano in questo relativismo sociale la loro sussistenza e che hanno interesse che qualunque chiesa sparisca dalla faccia della terra.

Anche i nazisti erano contro i monoteismi.

non bisogna fare la guerra alla chiesa ma piuttosto aiutarla a superare gli errori che ha commesso in passato e che probabilmente cometterà ancora.

e così pure fare per tutte le altre religioni monoteiste che predicano la pace in terra per gli uomini di buona volontà.

bruno bassi 10.11.10 04:08| 
 |
Rispondi al commento

@ maurizio tesei, catania
Non credo sia stato il tuo dio a darmi la bellissima sensazione che provo quando a suon di "bacini" e "carezze" il mio bimbo mi dona la serenità del suo sonno dolce e beato,ma bensì il mio amore "smisurato" x il bambino nato dall'amore x la vita........Vita che non a niente a che fare con la "tua" religione,della la quale nutro seri dubbi abbia anche la seppur minima cura della vita! (Non partecipante al Suo proprio sostento...........)Voglio precisare,non è un attacco alle tue convinzioni,se sei contento così...contenti tutti...MA LA VITA VERA E' UN ALTRA COSA!!!!!!!!!!!!!!!

Lor TS. Commentatore certificato 10.11.10 03:20| 
 |
Rispondi al commento

L'Aquila: assaltata la macchina del commissario del governo

(9 novembre 2010)


http://tv.repubblica.it/copertina/l-aquila-assaltata-la-macchina-del-commissario-del-governo/56282?video

manuela bellandi Commentatore certificato 10.11.10 02:48| 
 |
Rispondi al commento

La vita è un viaggio, se hai troppi soldi non ti diverti veramente, perché non sei mai sicuro di conquistare l'amore e l'amicizia per quel che sei, piuttosto che per quel che hai.
Puoi fare il gigione finché vuoi...


...Il Male non è un virus,
è un cibo quotidiano !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 10.11.10 01:45| 
 |
Rispondi al commento

Si, questo livellamento sociale continuo, verso il basso, di carattere etico credo sia uno degli orrori più spaventevoli dei nostri tempi.
I Sistemi Monetari sono delle scelte soprattutto ETICHE, e non credo che quello occidentale sia esente da responsabilità nel favorire situazione come quelle decritte dal post di Grillo.

Roberto Vian 10.11.10 01:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...La normalità del Male,
si trova sempre e solamente
dove c'è...
...assenza di una famiglia
...deficienza di educazione
...mancanza di cultura
...e lontananza da Dio.
...Insomma, quando sei sfortunato,
...oppure quando acclami, lodi ed onori
chi il male pratica.
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 10.11.10 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera a tutti..io sono matteo un ragazzo di 21 anni..ho vissuto a bruino fino all età di 20... ma tutt ora frequento i miei vecchi amici in quel piccolo paesino...e siccome è un paesino ci si conosce quasi tutti..e ho notato qualcosa di strano..ora nn so se e colpa dei giornali che esigono notizie o colpa delle persone che nn vedono l ora di mettersi in mostra...ma una cosa è certa..nelle interviste fatte a dei passanti a bruino sul caso di marini patriti.. la maggior parte di essi dicevano di conoscerla...che era una mamma attenta..una persona gentile ecc...il problema e che proprio la maggior parte di quei passanti..non si sono mai visti a bruino...quindi io dico che oltre alla brutta notizia di questa povera donna...c sono altre persone che sfruttano questi tipi di fatti per apparire in televisione e dire cose non vere...e non saprei come definire queste persone se nn sciacalli della tv...p.s.:può darsi che siano attori pagati dai tg?? (mi auguro di no....per favore...almeno questo no..)

matteo andrea argentieri 10.11.10 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dato che esistono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi, potrebbero anche esistere politici onesti.


- Dario Fo - 


Non so come dirlo, tanto Inadatte e Riduttive son le Parole per definirlo: le Donne non son l'Omologo femminile dell'Uomo.
Son l'Anima del Dio che Connaturandoci ci Genera in Sè.
Potrebbero esistere, Spiritualmente, senza di noi.
Noi, al contrario, saremmo Morti.
Ecco, questo è cio' che Succede, oggi.

Scusatemi se stasera non son poetico.

enrico w., novara Commentatore certificato 10.11.10 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Rettifico Beppe, il male non è sempre visibile.
Va e viene.

Ciao


Nulla, la Donna val poco piu' di Nulla, peggio di quanto la considerin i paesi cosiddetti selvaggi.
I Selvaggi, siamo noi.
Noi disposti a Crescere in Potere, successo, godimento.
Mai nell'Essere, nell'Ampliamento Interiore.
Quell'immagine, mi riporta ad Guttuso dell'Epopea Tragica, una Vergine Eviscerata.
Sì, quell'Animaletto da Compagnia, così Interdipendente, per Natura proiettata a Dare Molto in cambio di poco, un soffio di Attenzione, Affetto, Paga la Mortificazione della sua Attesa con la piu' turpe delle Depravazioni: il Declassamento ad Oggetto.
Senza neppur quella Morbosa Dipendenza che si riserva agli stessi: ritenuti di poco conto, Sostituibili, Smembrabili, da chi ne ha ampia Disponibilita' e Facolta' di Approvvigionamento.
Un Giocattolo, una Bambola Idropneumatica, un Manichino da esercizio Ginnico, un Ricettacolo di Rifiuti Umorali.
Rammento, giovane, l'esibizione di un Padrone di Supermercato: " Muovete quelle Chiappe, ...oie."
Sarei scomparso.
Oggi, sarebbe sancito dalla legge, Credo, ma allora mi sentii chiamato in Causa.
Poichè, lo Snaturamento va oltre il sesso: è un'atavica prepotenza Tribale.
Silvio, con l'auto blu carica di procaci badanti, non è poi così lontano dal Negoziante dal carico di Vacche al Macello.
Identico l'Aprirsi del cancello, al Mattatoio.
L'Abbattoir.

Ecco il G8 di Genova, Terzigno, Padova. Lampedusa, il Mare Libico.

Il Padrone delle Vacche, dei Buoi, delle Pecore, delle Oche, usa ed Abusa del proprio Arbitrio.
Sempre, negativamente retroflesso.
Mai esce dal Sè per Incontrare l'Altro.
Una Donna Spogliata, "Smontata", in un Lago di Sangue, in fondo è poco meno di un Pidocchio.
Mi sento sgradito, pur a me stesso, dopo tali considerazioni, un poco me ne pento.
Tolta la Bellezza dei Bimbi, dei Fiori ed ora delle Donne, rimane sol l'Inferno.
Ecco , Palese, la Diabolica Perseveranza.
Umano, solo, è l'Errare.

Capiremo un dì, la Debolezza, esser Porta dell'Amore: allor la Gioia a Cantar per Sempre...

enrico w., novara Commentatore certificato 10.11.10 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe una piccola riflessione fuori tema,I GIOVANI,guardando i dati sulla popolazione ligure su wikipedia fanno paura,i giovani sotto i 27 anni sono un sesto della popolazione,quindi vuol dire che da soli per almeno 30 anni questi non vanno da nessuna parte.Io sono del 48 anagraficamente vecchio? Non mi sento tale ne moralmente ne fisicamente la vita è un dono che và presa come viene ogni momento da quando si nasce si può morire se il passar del tempo vuol dir morire un poco tutti i giorni allora si invecchia e si muore,è un concetto per chi è povero di mente,VECCHIO E CHI MUORE.In poche parole noi giovani maturi dobbiamo aiutare i giovani a gestire il futuro occorre anche la nostra partecipazione.Vado a padova an bisogno di calore umano per rimettersi in sesto e aiuto materiale dove serve il male? VAFFA........

salvatore castellano 10.11.10 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Vendola in tv, come rovinare un (quasi) capolavoro televisivo
Dalle mancate domande alle letture programmate: quando i politici in tv sono fuoriluogo come il sammoriglio sui maccheroni

http://www.tempostretto.it/8/index.php?location=articolo&id_articolo=45444

Ma ammettiamo per assurdo che Vendola sia un politico esemplare, che sia davvero vicino al cittadino e che non abbia vinto le elezioni solo perché Fitto e D’Alema toccarono il fondo politicamente. Era così necessario invitarlo? Di certo non si può dire che non abbia avuto spazio televisivo finora, anzi!
Perché dunque rovinare una così bella puntata con la presenza di un politico (per di più potente, in quanto parliamo pur sempre di un Presidente di Regione), rendendo meno credibile una così bella puntata? Perché Fazio non ha pensato che fosse il caso di evitare passerelle strumentali che trasformano ospiti del genere (assolutamente fuori luogo) in “utilizzatori finali” delle trasmissioni?
Anche per questo motivo sbagliano tutti coloro che paragonano “Vieni via con me” alla storica “Rai per una notte”: Michele Santoro aveva ideato un programma che chiedeva solo una cosa: nessun politico ospite. E, per assurdo, era una trasmissione politica.
Un’ottima alternativa sarebbe stata quella di invitare persone che, diversamente da Vendola, a causa delle discriminazioni soffrono dal punto di vista sociale e non solo. A maggior ragione se teniamo conto che ieri sera il suo grande sforzo è stato quello di prendere un foglio e leggerlo, mettendo da parte i suoi molteplici impegni. Preferendo i salotti televisivi agli operai licenziati dalle Natuzzi e Adelchi o, peggio ancora, ai familiari dei morti all’Ilva.
Ma a quanto pare a Fazio interessa solo l’accondiscendenza. Berlusconi o Vendola non importa.

Una cosa però questo momento televisivo ce l’ha insegnata: Vendola non viene criticato per la discutibile attività politica in Puglia. No. Viene criticato solo in quanto omosessuale. Accade anche questo in Italia.


CALIF-ANO fa rima con ALF-ANO.
questo suffisso ANO mi sa che nuoce gravemente alla salute.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 10.11.10 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Grandioso Bondi a Ballarò
Non mi dimetto perchè:

I soldi c'erano ma non sono stati usati per
la manutenzione e quindi è colpa del muro di cemento

Nessuno ha chiesto le dimissioni per i crolli precedenti

I crolli sono inevitabili e quando si verificano non è colpa di nessuno

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.11.10 00:00| 
 |
Rispondi al commento

ALLARME FACEBOOK

Volevo segnalare una notizia abbastanza inquietante riguardo la polizia di stato che può spiare a proprio piacimento qualunque profilo facebook senza alcuna autorizzazione da parte di un magistrato.

http://www.nocensura.com/2010/10/allucinante-i-nostro-profili-facebook.html?spref=fb

rollo napalm Commentatore certificato 09.11.10 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"L'economia del male" è purtroppo una conseguenza di questa umanità.....

E' nascosto bene

nei canali bui dell'anima

quel sentimento triste

l'odio

si dice di amare

ma l'odio compare

a reclamare diritti

e a pretendere attenzione

In ogni uomo l'odio è

intrinseco sentimento

che viene a volte

inutilmente sopraffatto

e mascherato

da compassione

talento

sapienza

e preghiere

Invece di mentire

ammettere si deve

di avere un cuore nero

pronto però a cambiare colore

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 09.11.10 23:58| 
 |
Rispondi al commento

L'ho già detto diverse volte:
l'unica cosa veramente umana che possiamo fare è estinguerci come razza.
I nostri comportamenti sono contro la vita, la logica e la conservazione dell'ambiente in cui noi stessi viviamo.
Estinguiamoci, solo così possiamo dare alla natura un'altra possibilità.

Arnaldo . Commentatore certificato 09.11.10 23:55| 
 |
Rispondi al commento

“COLPO GROSSO DEL FATTOQUOTIDIANO”.

PERLA, CORRIERE DELLA DROGA 48 CHIAMATE AD ARCORE.

Altro che assistente di un oscuro senatore del Pdl, Perla Genovesi aveva un filo diretto con la residenza del premier Centinaia di telefonate anche con Bondi e Brunetta.

NOTA INFORMATIVA:
Perla Genovesi, l’assistente del senatore del Pdl Enrico Pianetta, arrestata come “CORRIERE DELLA DROGA”, diventata collaboratrice di giustizia a Palermo, che ha raccontato fatto ai magistrati il nome di “NADIA MACRÌ, L’ESCORT” che ha raccontato di presunti rapporti sessuali a pagamento col premier Silvio Berlusconi.

“L’AFFARE S’INGROSSA”, e vai pure lo spaccio di droga !!!

Paolo R. Commentatore certificato 09.11.10 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La normalità del male lo rende invisibile come l'aria che respiriamo."

No invece è ben visibile, Beppe.
Si insinua tra noi con parvenze Buoniste Democratiche e piano piano in una subdola escalation tenta di conformarci alla sua visione DISTOPICA DELLA SOCIETA'!!!!

Notte a tutte e tutti.

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.11.10 23:41| 
 |
Rispondi al commento

bondi aballarò ha detto che la domus é crollata perché aveva2000anni io lo vedo anzianotto ma quando crolla?

pasquale salemme, napoli Commentatore certificato 09.11.10 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Forum padano censurato da hacker berlusconiano

http://img593.imageshack.us/img593/6034/censura01091110.png

Platone Πλάτων, Atene Commentatore certificato 09.11.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Bondi che parla di tutela del patrimonio archeologico.... con la stessa competenza che potrebbe avere ...che so...la Gelmini in materia di università e ricerca....scandaloso. buona notte a tutti

Gabry P., Trieste Commentatore certificato 09.11.10 23:26| 
 |
Rispondi al commento

tacci sua, ho cambiato canale ... invece de ballarò
me so trovato star wars !!
ma chi cazz'è quel "mostro alieno"..????
quello frega pure a gasparri!!!! okkiobello!!!

me pare sul serio...un consiglio intergalattico!!!

mah!


http://www.youtube.com/watch?v=si0ft3Q1V-4

Non lo dimenticate per le prossime elezioni politiche :

Ne csx,ne cdx !!!!!! Il M5S è Sopraaaaaaaaaaaaaaaa !!!!! Sopraaaaaaaaaaa !!!! Dal minuto 4 circa un apotesi !!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 09.11.10 23:16| 
 |
Rispondi al commento

“LE ULTIME DA FORT APACHE”

1)Da Vicenza a Pompei, da Padova all'Aquila, all'aula di Montecitorio, il “SOMMO PUTTANIERE”, è stato tre volte fischiato per strada, tre volte messo in minoranza alla Camera.

2)Saviano, Fazio e Benigni fanno il Boom di ascolti.

I cittadini dell’Aquila scrivano: “TU BUNGA BUNGA, A NOI TASSE E MACERIE”.

Che gli Italioti si siano svegliati e iniziano a vedere oltre la lente deformata delle televisioni di regime.

Nota di servizio:
- Dal sondaggio di Ballarò in fatto di popolarità: “BEPPE GRILLO (38%)” batte “SILVIO BERLUSCONI(37%)”.

Massima di “TIRIRICA” (deputato Brasiliano):
- "MEGLIO UN DEPUTATO VESTITO DA PAGLIACCIO CHE DEI PAGLIACCI VESTITI DA DEPUTATI".

Paolo R. Commentatore certificato 09.11.10 23:13| 
 |
Rispondi al commento

2000 caratteri...ci provo. scrivo per passione e penso per dovere. come sopra citato l'assuefazione al male cancella l'identità del puro, la sua espressione forgiante del mondo, il suo stesso modo di respirare. ormai sono vecchietto e non ho vissuto le realtà di Wallace alla conquista della Scozia e simili, e anzi ringrazio la storia data la mia convinzione sull' antiviolenza. nello stesso tempo (il contradditorio nelle proprie convinzioni è il più alto simbolo di dinamismo intellettuale psicodeviativo ma pur sempre sul binario correttivo), dopo aver letto, ascoltato, assorbito centinaia di migliaia di "voci di corridoio", programmi tv alternativi, notizie al limite della satira ma con grande squilibrio verso la verità..e, non ultimo, le voci della mia scarsa ma affilata materia grigia....beh: mi gioco un braccio (ok, facciamo un paio di dita) se non è realtà la scalata truffaldina di berlusconi al potere. già da piccolo, quando aprivo il mio primo locale sui navigli, ho dovuto strisciare a Palazzo Marino per ottenere un permesso (di mio diritto) garantendo (come suggeritomi dall'usciere) di essere un fervido lettore dell'Avanti.Ho odiato Pillitteri, ho odiato tutto l'entourage (dal basso in alto...senza far nomi), alla cui base stava il progetto berlusconi. bene...siamo 60 milioni di persone...è mai possibile che siamo tutti rei consapevoli di una così grande bestialità come l'attuale teatro/governo Berlusconi? i casi sono due. o aveva ragione Mussolini...oppure siamo tutti collusi, colpevoli e depravati con tutte le aggravanti del caso. un abbraccio (a chi poi?). rolando

rolando rohrwasser 09.11.10 23:13| 
 |
Rispondi al commento

La nota pompinara (e ministra) Brambilla vorrebbe abolire la caccia.
Sperando così che tutti gli "uccelli" restino per lei?
La appoggia l'altrettanto tristemente noto Veronesi, il quale per il bene della natura tutta preferisce il nucleare alla caccia.
Se invece della caccia abolissimo la cacca, non nascerebbero più individui come i suddetti, o no?

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.10 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Però,dal sondaggio di Ballarò Beppe Grillo supera di un punto percentuale il nano maledetto
Beppe Grillo 38%
Silvio Berlusconi 37%
Vai Beppe,6 tutti noi...

Gino B. Commentatore certificato 09.11.10 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe! non sò se tu leggerai mai questa mia email o se qualcuno la leggerà! xche capisco che chi sà quante ne arriveranno! io, umile servitore della vigna del signore, ho in mente una cosa da molto tempo x RIALZARE L'ECONOMIA DELLA MIA AMATISSIMA ITALIA, 1)non abbiamo risorse energetiche 2) l'Italia come alcuni paesi dell'Europa è fuori da qualsiasi tipo di industrializzazione che volessimo mantenere o crearla nuova o sperare che qualcuno venga a investire da noi e ci salvi, xche la concorrenza di altri paesi che sai e non stò ad elencarli è sleale sfruttano gli operai come schiavi, magari sfruttano anche il lavoro minorile, e le grandi multinazionali o piccoli e medi o grandi artigiani d'Italia o Francia o Germani o USA ecc... vanno li ad investre dove il costo del lavoro è irrisorio. Quindi noi quale è la nostra risorza economica che nessun, o pochi ma non come noi, paese abbiamo sono le coste e tutti beni archeologici che ci invidiano in tutto il mondo e in tutto il mondo sognano di venire in Italia a vedere questi beni e i nostri paesi che sono lungo le nostre riviere x non parlare del nostro bene enogastromonico quindi bisogna che lo stato investa in questo settore li avremo una speranza di salvarci! ciao Alberto sarebbe bello sapere se lo avete letto grazie!

Alberto Antonucci 09.11.10 23:02| 
 |
Rispondi al commento

2,2 la 7 sembra 5,5 il pederasta di prima
porta pagoncelli 4 e vai con i numeri le
preferenze,valzer andiamo avanti cosi scii
in silenzio siamo pochi,ma loro non lo sanno.

claudio galletti 09.11.10 23:00| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe il caso di incominciare seriamente a mettere un limite agli stipendi,
non al mio 1.150 euro al mese anzi con il 5° dello stipendio sono sceso a 850 euro al mese.
ma agli stipendi da 5000 euro in su.
il giusto limite sarebbe 3000. nessuno rippeto nessuno al di sopra. vuoi fare il politico bene ti fai l'abbonamento come faccio io e vado a lavorare con i mezzi pubblici, senza rimborso spese.
altrimenti non fai il politico e vai a lavorare dove trovi ammesso che trovi.
Pietro Calì

pietro Calì 09.11.10 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo allo Staff il Nick Vito Farina che auspica che qualcuno spari al Presidente del Consiglio.

O là!

Saluti allo staff

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.11.10 22:56| 
 |
Rispondi al commento

ECONOMIA DEL MALE

Messina, violentata e ridotta in schiavitù si libera dai suoi aguzzini grazie a Facebook.
Messina, 9 nov. (Adnkronos/Ign) - Una ragazza italiana di 23 anni è stata sequestrata, violentata, indotta alla prostituzione e ridotta in schiavitù. La giovane donna, della costa jonica della provincia messinese, è stata vittima di tre uomini delle province di Messina e Catania. Secondo la polizia ''la vittima è riuscita a liberarsi dalla morsa dei suoi aguzzini anche con l'aiuto di un'amica che ha lanciato l'allarme su Facebook''.La delicata attività investigativa è stata condotta con successo dalla Polizia Postale di Messina e di Catania che ha posto fine alla drammatica vicenda. In manette sono finiti T.O. 55enne, S.A. 41enne, e I.D. di 48 anni.
La donna aveva intrapreso una relazione con S.A., sposato e padre di tre figli. L'uomo, venuto a sapere che la ragazza si prostituiva, ha approfittato della circostanza, privandola dei guadagni dell'attività e percuotendola quando rifiutava le sue proposte. La ragazza era stata avviata alla prostituzione, qualche mese prima, da T.O. che l'aveva sottomessa psicologicamente e fisicamente.

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Messina-violentata-e-ridotta-in-schiavitu-si-libera-dai-suoi-aguzzini-grazie-a-Facebook_311226954990.html

------------------------------------------------------
Perché, quando sono Italiani a commettere dei crimini, quasi sempre compaiono solo le iniziali?

Ⓐrzân 09.11.10 22:55| 
 |
Rispondi al commento

@ Gino B.

Grazie:)

---------------

z.... Blog.

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 09.11.10 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai filmati che girano in rete sul giro di escort del Porco di Arcore si evince che la macchina di Lele Mora puo' entrare nella residenza di Berlusconi senza essere fermata dai carabinieri, i quali sanno che è piena di figa da dare al premier e hanno l'autorizzazione del Porco perchè non la fermino.

Basta quindi una bella P38 nascosta sotto il sedile da togliere al momento opportuno.

vito. farina Commentatore certificato 09.11.10 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo GRILLO che diceva .
"governeranno con l'esercito".

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 09.11.10 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che i 3 commenti più votati siano degli OT???

Il tema di questo post è terribile: la crudeltà, la banalità, la mercificazione squallida del male e soprattutto la menzogna, il negare ogni addebito, ogni responsabilità, negare, negare sempre fino alla morte.

Aborro il reality circus nero imbastito intorno a simili casi di cronaca, però un po' mi colpisce l'indifferenza apparente di parte del blog.

Contemplare la metastasi governativa è così impellente da non degnare questa povera madre e la sua famiglia colpita da tale tragedia della minima considerazione? Mah.

silvia b., genova 09.11.10 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bondi è capace di far crollare tutta Pompei pur di non dar dispiacere a Silvio e Tremonti con la richiesta di piu' fondi.
Si corre veramente questo rischio ad avere zerbini umani come ministri.

Se nel frattempo ci fosse qualche maleintenzionato che vuole far male a Berlusconi, sappia che puo' infiltrarsi nei suoi festini.
Io gli proporrei di entrare a far parte del giro di Lele Mora per avere accesso facile alla residenza del Sultano e quindi tentare di accopparlo con tutta comodità.
Non è mica colpa mia se il Porco da Arcore non si cura di queste cose.
E' un invito a far male. Peggio per lui. Una sua scomparsa definitiva, a questo punto, sarebbe solo di giovamento all'Italia. Vederemmo anche meno zerbini umani in circolazione.

vito. farina Commentatore certificato 09.11.10 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La guerra che verrà

Non è la prima. Prima
ci sono state altre guerre.
Alla fine dell'ultima
c'erano vincitori e vinti.
Fra i vinti
la povera gente
faceva la fame.
Fra i vincitori
faceva la fame
la povera gente ugualmente.

(Bertolt Brecht)

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.10 22:26| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

…la banalità del male. La sua quotidianità, il senso di leggerezza di fronte all'abisso delle coscienze. Le tragedie sono ridotte a routine, non provocano più sorpresa, né angoscia o repulsione.

*****

Roma, 9 nov. (Adnkronos/Ign) - Maricica si muove, non entra in coma subito dopo essere stata colpita al volto da Alessio Burtone.
E' quanto emergerebbe dal filmato reso pubblico oggi

http://www.adnkronos.com/IGN/Mediacenter/Video_News/Morte-Maricica-legale-Burtone-dopo-aggressione-donna-non-entro-subito-in-coma_311228096349.html

dall'avvocato Fabrizio Gallo, legale del giovane attualmente detenuto, che domani chiederà una perizia del medico legale per accertare la possibilità per la donna, morta alla stazione Anagnina l'8 ottobre scorso, di salvarsi con dei soccorsi più tempestivi.

Secondo il pm, Maricica rimane riversa sull'asfalto per 40 minuti prima che qualcuno telefoni al 118.

silvanetta* . Commentatore certificato 09.11.10 22:25| 
 |
Rispondi al commento

OT
NOTIZIA ANSA:
Califano non ci sta più con le spese. Il senatore Domenico Gramazio del PDL chiederà il sostegno dello Stato con la legge Bacchelli.
Saputa la notizia,l'avvocato GHEDINI avvia in via del tutto precauzionale le pratiche per il sostegno statale per futura indigenza economica per l'amico BERLUSCONI SILVIO.
VIVA LA COCA! VIVA LE MIGNOTTONE!
UN VERO PECCATO NON ESSERE UN VIP !

MAURIZIO ANTONELLUTTI 09.11.10 22:20| 
 |
Rispondi al commento

sempre più penosi...prima Bondi Cicciobello Bua andato a male, adesso Sechi occhio di Ramarro...non sanno più cosa tirare fuori per difendere l'indifendibile...ma prima o poi anche questi ultimi imbarazzanti tentativi di salvare la faccia al Nano si esauriranno....o no?

Gabry P., Trieste Commentatore certificato 09.11.10 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è davvero deprimente , riattiviamo positivamente le nostre coscienze e cerchiamo di fare Bene al meglio di noi stessi ed il futuro potrà migliorare

piergiorgio d., pescara Commentatore certificato 09.11.10 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

davanti a queste tragedie soltanto si rimane ammutoliti, poi però cresce la rabbia, quando pensiamo che l'arroganza e il male sono dappertutto, basta saperli riconoscere, il suv sul marciapiede del tuo macellaio o del tuo dentista che evade tranquillamente le tasse, facendotele pagarea te, il solito piccolo politico di turno che semmai nel tuo paese lottizza e rende edificabile il campo del suo amico, la faccia di bronzo con cui l'evasore poi chiede i contributi in comune per non pagare lo scuolabus o la mensa scolastica.. tanti piccoli gesti che contribuiscono a portare odio all'odio e imbarbariscono la nostra società.
Ci vogliono esempi di vita vissuta con moralità e giustizia , esempi che purtroppo la nostra classe politica e la chiesa difficilmente ci propongono.
Dobbiamo ricominciare da noi, ogniuno deve agire dare esempi di correttezza e al bisogno denunciare gli arroganti..

cittadino onesto (cittadinonesto) Commentatore certificato 09.11.10 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Vario PetitInform.Retrieval
+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+

Andando x miniempori-edicola vicino al Dòomm,
Assieme agli ultimi lavv. Di BillElmott/JeremyRifkin/JosephStiglitz,
Di ev.citabilità ediz.italienne di Harvard Business Review#Technology Review; & quella - seulement..en anglais..PopularScience, con richiamo: p.19-HighDef.3DMovies; & di parallelo ambito:”3DMaNia” on AF-digitale.it [avec -fra l’altro - “HomeEntertainment”Inserto].
E nell’avviarmi in comunalMainBibliothèque, in ediz.IlSole24ore, acquistato peculiar mAnAgEmEnt GuiDe a non disutileTema: “Negoziare e Gestire le Relazioni”
[sorta..mi si passi
contingente term..di magistralPeNdAnT a rubrichetta su FreePressMETRO
- tenuta da un omonimo(?!) delCityAngels fondadùur]-
a titolo: WhoSow FRIENDSHIP..
. AMITIE..Rassemble.!..!…!

Cordialità, Sergio Conegliano
p.i.elettronico/g.pubblicista

^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°^*^°
http://www.youtube.com/user/sc1942
http://www.facebook.com/.../Sergio-Conegliano/100000482903370
http://sites.google.com/site/tecnologiacultura/lavorifatti-docum-arch-humour-varie
http://twitter.com/#search?q=Sergio%20Conegliano

http://www.j-m-bosc.com
http://www.youtube.com/user/sc1942#p/f
@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@#@

Sergio Conegliano 09.11.10 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Al grido di mafioso scatta la carica della polizia manganelli e giù botte.

allo scoppio del petardo PAURA.

Vigliacchi.

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 09.11.10 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Sta cominciando a crollare il mito di B.....tutti i suoi lacchè che fine faranno? Probabilmente verranno riciclati negli altri partiti, in Fli in primis.....Stasera Bondi mi fa quasi pena....purtroppo mi son persa l'intervento iniziale di Crozza....c'è nessuno che ha il link?

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 09.11.10 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la vita é bella..., sorridi

pensare per te ti è difficile ?
Se lo scrivo in chiaro e non nei commenti ci sarà un motivo e lascia che sia Cettina a rispondermi, ne è pienamente capace.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 09.11.10 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossoli il politico che come molti suoi colleghi quasi tutti, e sceso in politica o se preferite in campo per far soldi.
Possiamo dire che le sue aspettative non sono affatto state disattese, la sua pensione maturata in soli 20 anni di politica è invidiabile, non la sua responsabilità che a tempo opportuno dovrà risponderne anche nei particolari.
http://www.granieri.us/google36ec95d890d0cf41=/QuerySiteGlobal=updated/3705.htm

Un esempio di vita esemplare:Umberto Bossi da Cassago Magnago, provincia di Varese. Una vita da film. Ha fatto tre feste di laurea senza essersi mai laureato. Alla prima moglie racconta di essere un dottore, si finge medico dell’ospedale Del Ponte di Varese. La storia va avanti per mesi. Quando lei scopre che è tutto inventato chiede il divorzio. Qualche anno dopo l’Umberto porta anche la madre all’università di Pavia per la consacrazione ma non la fa assistere alla cerimonia: è la solita balla, lui ormai c’è abituato. All’Università per qualche anno c’era stato. Pochi esami, parecchi guai ma anche l’incontro che aveva cambiato la sua vita: quello con la politica.La Lega lombarda, la propaganda, i primi assessori comunali eletti in Veneto e Lombardia.Bossi cavalca Mani pulite e l’insoddisfazione del profondo Nord. Non sarà laureato ma è scaltro l’Umberto. Lavora sull’immaginario collettivo, capisce prima di tutti che l’immigrazione sposta una marea di voti che la gente ha una paura fottuta. Poi c’è il folklore: Pontida, miss Padania, la Lega che ce l’ha duro, Roma ladrona, i comizi in canottiera. La Prima repubblica crolla, nel Paese regna la confusione, il momento è propizio. Bossi alza il tiro. Annuncia la secessione, crea il Parlamento del Nord, progetta di avanzare “città per città con le baionette”. L’Umberto corre spedito in bilico sul precipizio. La magistratura potrebbe muoversi da un momento all’altro. C’è chi accusa i leghisti di eversione, razzismo, banda armata, colpo di Stato: roba da ergastolo.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.10 21:59| 
 |
Rispondi al commento

bondi dove??

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 09.11.10 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al grido di mafiosa scatta la carica???????


allo scoppio del petardo si cacano in mano.

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 09.11.10 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Bondi, co' quella nasca che cia', si dice de no sparecchia er tavolo, si dice de si affetta er pane...hi..hi..hi..

Er caciara ..... () Commentatore certificato 09.11.10 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è qualcosa che non mi sconfifera: il servizio svolto (direi sputtanamento) da "Oggi" che ha pubblicato foto e video abbastanza eloquenti; "Oggi", gruppo Rizzoli, uhm......sento puzza di Confindustria. Mi sa che i poteri, cosiddetti forti, di questo paese si stiano scannando a colpi di dossier, scoop scandalistici, etc.

Ancleto M. 09.11.10 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Bondi sta per implodere.

Gabry P., Trieste Commentatore certificato 09.11.10 21:52| 
 |
Rispondi al commento

bondi stasera le prende da tutte le parti...

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.10 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'economia del male è frutto, della vecchia politica fatta da vecchi, a casa non solo mister B. ma tutti i mestiranti della politica.
Viva B. Grillo e il comunicato politico 38, avanti giovani il treno del futuro è il prossimo a fermarsi, gettate le vane illusioni e interessatevi attivamente di politica prima che questa continui ad interessarsi di voi emerginandovi per sempre

AL - 2012 09.11.10 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Per Bondi che da de lei a tutti

http://www.youtube.com/watch?v=5o0a6zcYr2U


al minuto 1,54

Er caciara ..... () Commentatore certificato 09.11.10 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una firma per Raphael e la sua schiena dritta

di Marco Travaglio


La petizione per chiedere al Comune di Torino di costituirsi parte civile nella storia di un italiano con la schiena dritta che dopo avere denunciato i corruttori è stato lasciato solo da tutte le istituzioni Raphael Rossi, esperto di sistemi di raccolta differenziata, fino a quattro mesi fa era vicepresidente dell'Amiat, l'azienda che si occupa della gestione dei rifiuti a Torino.

Tre anni fa scopre che i dirigenti vogliono acquistare un macchinario inutile e costoso.

Si oppone e con i suoi rilievi riesce a bloccare l'acquisto.

A quel punto si fa vivo l'ex presidente dell'Amiat e gli offre una tangente per il suo silenzio.

Ma lui rifiuta e denuncia tutto alla magistratura.

Dal 2007 Raphael paga di tasca sua l'avvocato nel processo contro i corruttori, dove è parte lesa.

Nessuna copertura politica, istituzionale ed economica per chi ha denunciato il malaffare.

Un gruppo di cittadini torinesi ha lanciato un appello all'amministrazione perché si costituisca parte civile al processo e non lasci solo Raphael […]


http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/11/09/un-mese-fa-nella-rubrica-di-report-%E2%80%9Cc%E2%80%99e/75929/

silvanetta* . Commentatore certificato 09.11.10 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bondi stasera e' = a cornacchione

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 09.11.10 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Anche l'iniziativa di LA7 dei 2 €uri da mandare agli alluvionati del Veneto,tramite un SMS...ma quando cazzo gli arrivano:MAI,SI FERMANO PRIMA,MOLTO PRIMA...

Gino B. Commentatore certificato 09.11.10 21:47| 
 |
Rispondi al commento

IL TRIONFO DEL NEOLIBERISMO

Neoliberismo è un termine usato dagli opponenti del liberalismo economico (liberismo), una dottrina economica che ha avuto grande impulso a partire dagli anni ottanta, soprattutto ad opera di Margaret Thatcher e Ronald Reagan.

Essa sostiene la liberazione dell'economia dallo Stato, la privatizzazione dei servizi pubblici, la liberalizzazione di ogni settore non strategico e la fine di ogni chiusura doganale.
(Wikipedia)

A cosa ha portato il neoliberismo?
All'arricchimento delle multinazionali
e di alcuni paesi e all'ulteriore impoverimento
delle classi meno abbienti e dei Paesi più poveri.

Il neoliberismo celebra la morte delle ideologie
e l'individualismo primeggia sulla coscienza
solidale.

Il risultato è che viviamo in una società
del "si salvi chi può".

Che la società è controllata e manovrata dalle banche le quali hanno tutto l'interesse a far indebitare e impoverire gli individui.

E dietro le banche si nascondono poteri forti ed essere spregevoli e senza scrupoli.

Lassù, nella cabina di comando, hanno deciso che
la vita del singolo non ha nessun valore, che siamo tornati alla "legge della giungla".

Prima degli anni 80 ci eravamo illusi di poter cambiare il mondo, ora è il mondo che sta cambiando noi, in peggio.

La solidarietà e il trionfo del Bene sono affidati
alla buona volontà dei singoli, che non si arrendono al trionfo del Male.

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.10 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Antonio di Pietro:

Sandro Bondi è : "L'ULTIMO GIAPPONESE".

Paolo R. Commentatore certificato 09.11.10 21:41| 
 |
Rispondi al commento

HELP!
Claudio non può più accedere al suo canale youtube!
Gli hanno scippato l'accesso a gmail e al canale youtube.
http://www.byoblu.com/post/2010/11/09/primi-hackeraggi-su-YouTube.aspx
Tre anni di duro (bellissimo e non retribuito) lavoro di inchieste sono in pericolo!
Chi riesce a contattare qualcuno di Google per fermare l'hackeraggio?

Sofia Astori, Castelfranco Veneto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.10 21:37| 
 |
Rispondi al commento

@staff
mi potreste rimandare la password per l'iscrizione al M5S?
tramite il link apposito non ricevo la risposta di ritorno
grazie

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 09.11.10 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno,la vuole staccare stà cazzo di spina,a sto cazzo di governo??

Gino B. Commentatore certificato 09.11.10 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sai, oggi m'ha fermato il mio amico Yoshua, per regolare un vecchio, piccolo Conto, roba da comari.
Si perchè lo siam entrambe, io di piu' invero.
E, intruso, l'ha fatta da Padrone, il Bilancio sul Senso della vita.
Ho pur dovuto confessargli qualcosa, poichè so che a Dividerci, in fondo, sara' il Trapasso a qualcosa di Meglio.
Noi siam Passivi con le Donne, Egoticamente parlando, quindi conosciam tutte le strade della Sofferenza: l'Amore in massimo grado.
Sentiamo il peso dell'Oppressione, incapaci di realizzare quell'Invenzione ch'esse ci demandano, insofferenti al Viscidume odierno.
Empaticamente, abbiam una coesione Cellulare con l'Ambiente che ci Spazia: Persone, Oggetti, Elementi.
Generiamo, Creazioni ci sfiancano , Costruzioni ci Strutturano.
Consci d'esser Perdenti, ci Consumiamo, ci Divoriamo allo Sfinimento.
Ci siam spesi Tutto, anche l'Autostima, per non Opprimere.
Sopportiamo la Vita di Merda che han imposto alla Mitezza, a volte Insopportabile, ma Pregna di Serenita', spesso a Meta.
La Felicita' , ci è Preclusa, ma non la Profondita' dell'Amore.
Questo Svelamento del Dio, ci è' concesso gia' in questo nostro morire quotidiano, a Premio e Consolazione.
Amiamo Chiunque, totalmente, anche chi ci fa del Male.
Anzi, di piu', perchè in tal modo c'Impedisce di arrecarne a Lui.
Dopo ogni Torto subito, Afflitti od Arrabiati, sentiamo Rinascere il Sole, a Riscaldarci.
Stiamo, Coscientemente, Bene.
Potremo esser di nuovo Utili.
A chi sapra' Toglierci il Meglio, per rivestirne a Dono.

Riesco così a Sorridere, Accarezzare, Abbracciare.
E mi lascio Conoscere.

Sto raccogliendo Sassi, Legni, cerchi di Ferro, vecchi Arnesi, Sementi, fil di ferro, chiodi Storti, Damigiane spagliate, vecchie Vanghe, un Secchio di Centesimi.
Comprero' a Riscatto, un Asino e saliro' al Monte.
A costruir un Rifugio, una Fionda.
Presto, Quasimodo m'insegnera' ad appender la Cetra ai Salici.
Uomo del mio Tempo:la Profezia di Einstein ha d'Esser...
Che sbaglio.

enrico w., novara Commentatore certificato 09.11.10 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Bondi che non ride è ridicolo.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 09.11.10 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TERRA RIBELLE vi insegna a provare ad alzare la testa

BALLARO' vi insegna a sentire le pecore belare

non voglio fare pubblicità...
ma i talk show politici mi danno impressione di
mass-media manipolati a distanza !
finchè vedrò er NANO non mi fido... guardo ciò che una parte di storia romanzata è scritta!
...come i famosi "promessi sposi"...è cultura!
poi, oggi c'è chi legge "l'anti-storia"...
annamo bene, molto bene !!!

Lenintonio Desani 09.11.10 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Sentendo Saviano, ieri sera, dobbiamo avere rispetto per il sogno di quei patrioti che hanno dato la vita nelle guerre di indipendenza. Un'indipendenza che, a prescindere dalle annessioni dei Savoia, è stata frutto di quel sogno e che non è finita perché dobbiamo continuare a combattere contro questa "banalizzazione del male" che altro non è che la vera essenza dei Poteri Occulti.

marcello maggiore 09.11.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Cettina, hai mai lavorato in un cantiere ?
Non credo, altrimenti non continueresti a sparlare a vanvera.
Niente di personale, solo scambio di vedute.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 09.11.10 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli ascolti di ieri sera. Si festeggia la grande batosta inflitta dal programma di Saviano e Fazio ai danni del grande fratello 11. Ebbene a mio modo di vedere economicamente parlando (e forse non solo) c'è poco da festeggiare. Saviano e Fazio hanno avuto, con più di 7 milioni di spettatori, il 25.48% di share. Il grande fratello con quasi 5 milioni il 20% (che non è poco). Chi festeggia sempre e comunque è la endemol che produce il grande fratello e che paga anche Saviano (ricordiamo che Mediaset ha azioni Endemol e ricordiamo che mediaset è di berlusconi). Economicamente parlando vincono sempre gli stessi.

http://www.repubblica.it/politica/2010/10/23/news/saviano_fazio-8352803/

http://it.wikipedia.org/wiki/Endemol

Fccio notare che fra gli azionsti di endemol oltre mediaset, telecinco e varie scatole cinesi, figura anche quell'opera caritatevole della Goldman Sachs.

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 09.11.10 21:06| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La banalità del male è relazionalta a un ego ipertrofico che vede se stesso in modo smisurato e che per autorealizzarsi è pronto a uccidere (autorealizzazione nella vendetta per sopperire a un dolore o una mancanza o chissa quale follia interiore irrisolta) oppure in 2 umani che per realizzare qualche piccolo desiderio si vendono per 2 soldi per uccidere; tutto questo è mancanza di sensibilita alla vita...... Non vale per tutti pero, dobbiamo ricordarcelo, il silenzio di fronte questi eventi non è sempre complice di questi eventi..... Gli esseri umani sono tutti esseri umani ma si differenziano nelle scelte e nelle intenzioni della coscienza...... Tutto sembra fermo ma molto sta accadendo nel subconscio e nella inteirorità degli individui; alcuni stanno salendo le scale dell'amore, altri quelle dell'odio o dell'ira, altri quelle del potere, etc.; l'italia è un paese con atteggiamenti mentali e emotivi che non sono tutti eguali seppur sembra che tutto sia fermo...... Può essere fermo fisicamente ma non mentalmente e cio che continuamente è mentalizzato da chi osserva quella mennte (la persona che produce e osserva quella mente) alla fine accade anche fisicamente (alla lunga); vale per una persona e vale per una collettività questo "principio".......
Ciao

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 09.11.10 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Siamo nelle mani di gente così: http://www.youtube.com/watch?v=XU4XtrS6SaA

Michele Bruno 09.11.10 21:02| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.10 21:00| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul minispot:
Caro Maranzano premetto che a me spiace di quanto sia successo a tuo padre e condivido le tue idee,ma devi sdapere che in italia vige questa grande legge:
Le industrie inquinano e fanno i soldi,dopo puliscono(in alcuni casi) e fanno i soldi(denaro pubblico).
Aprono discoteche(fanno soldi) spacciono droga e fanno soldi.
Aprono comunità,per disintossicarti(falso) per fare soldi,ti sfruttano e fanno soldi.Patrignano addirittura ha un allevamento e fa gare di cavalli.
Ti sembra che serva come comunità?
Inoltre no è che ci si possa entrare gratuitamente nonostante abbia anche finanziamenti dallo stato.
Poi per quanto riguarda dedicare strade o monumenti ai falsi benefattori gli esempi sono numerosi.
Guarda a bottino Craxi: ad Aulla (MS) hanno fatto persino un monumento!

oreste mori, la spezia Commentatore certificato 09.11.10 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo Grillo hai ragione.
La banalità del male ha portato al Nazismo e ai campi di sterminio. Prima hanno sterminato i disabili, poi gli zingari, poi gli stranieri, poi gli ebrei, poi noi
Del resto viviamo in una realtà dove la moglie confessa pubblicamente in TV che il marito è malato e va con le minorenne e nessuno nemmeno l'opinione pubblica si muove.
Dove il primo ministro va a puttane e con donne che potrebbero essere sua nipote e molti dicono che lo farebbero anche loro se potessero.
Viviamo in uno stato dove a nessuna frega qualcosa della giustizia ... lasciamo il passato alle spalle... intanto le vittime vivono il presente ogni giorno e spesso sono perseguitate anche dalla giustizia, perchè sono vittime.
Se agl'italiani fregasse qualcosa del prossimo, della giustizia, non avrebbe come premier uno come il nostro ... Diciamolo Berlusconi c'è lo meritiamo, perchè con le cose gravissime che ha fatto in uno stato civile sarebbe stato buttato fuori dal Parlamento da anni.
Se ci fosse una vera giustizia e un minimo di moralità civile sicuramente non saremo ridotti come siamo e non rischieremo tutti di andare sotto i ponti, perchè abbiamo lasciato al male di succhiarci la linfa materiale e spirituale senza fare nulla. Debito pubblico, poveri, ingiustizie di ogni tipo non esisterebbero se a qualcuno fregasse qualcosa della giustizie e della verità

Matteo Pietri Commentatore certificato 09.11.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

belpietro sul tg di mentana ha detto lasua stronzata quotidiana sul grande programma di fazio che spece di giornalista é? servo del nano

pasquale salemme, napoli Commentatore certificato 09.11.10 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prova sottocommento


Ho visto i filmati delle escort del premier. Sicurezza zero.
Accoppare Silvio è un gioco da ragazzi.

vito. farina Commentatore certificato 09.11.10 20:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=qznFKfGvdYY&feature=related


Terapia e pallottole,

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 09.11.10 20:39| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI:
FINCHE’ CI SONO I CARABINIERI IN ITALIA CI SARA’ DEMOCRAZIA


e mignotte sotto scorta per il premier

vito. farina Commentatore certificato 09.11.10 20:37| 
 |
Rispondi al commento

«Futuro e libertà - ha aggiunto Sacconi - conferma la vicinanza ai radicali»

Beh, questa è bella!


In auto dalla periferia ad Arcore
Ecco come Mora portava le ragazze a B.

La vendetta della mafia.... era lele mora il mafioso comunista che porta in tentazione al piccolino!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.10 20:28| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahi ahi ahi,

mi sono fatto un giretto in rete cercando blog leghisti...

Ragazzi UDITE UDITE

Sono ormai tutti chiusi o quasi.

(Sarebbe interessante che facessimo tutti insieme una bella statistica)

Mi sa che anche i leghisti della base sono piena rivolta...

La benedetta fine è arrivata, credo.

Saluti elvetici

Fernando Vehanen 09.11.10 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EMANUELE RICIFARI IL VICEQUESTORE CODARDO BRESCIA 8/11/2010 PROTESTA

http://www.youtube.com/watch?v=Kge1AqrSbek&feature=player_embedded

Memorizziamo bene queste facce di merda, prive di umanita': sono il vero volto del fascismo dei nostri giorni!

Nunzio C., Sicilia Commentatore certificato 09.11.10 20:23| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI E' TALMENTE INCAPACE A GOVERNARE, E DISONESTO, CHE NON RIESCE A FARLO CON I DUE PIU' GRANDI PARTITI ITALIANI SOTTOMESSI A LUI. IL PD NON HA ANCORA VOTATO LA MOZIONE DI SFIDUCIA AL GOVERNO.
CHI VOTA PD NON E' DEMOCRATICO: E' STUPIDO.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 09.11.10 20:21| 
 |
Rispondi al commento

OT

Visto che lei si e' vergognato, come scrie nel psot, di far parte di questa societa' dove la vioenza e l'ingiustizi son oall'ordine del giorno FACCIA QUALCOSA :
oT


Sono 8 anni che una persona ha perso la vita per un intervnto di routine presso il piu' famoso ospedale d?talia.

Per la 50° volta le chiedo di parlarne.

Sulla base della documentazione evidentemente fondata un onorevole dell?Italia dei valori ha presentato 12 mesi fa ESATTI un'interrogazione
parlamentare sull'argomento, ovviamente senza risposta...

Dopo aver minacciato di incatenarsi da qualche parte , tramite il portavoce del presidente Napoletano si scopre che la valutazione del Csm e' avvenuta dopo 2 ANNI E MEZZO , NEL luglio 2009 , senz avvisare ne' la presidenza ne' i diretti interessati, come richiesto dalla PRESIDENZA STESSA.

QUALE E' LA VALUTAZIONE?

NON SI SA . ED INTANTO E' TRASCORSO UN ALTRO ANNO......

Le chiedo di interessars di questo caso per l'ennesima volta....

E' INUTULE DIRE CH CI SI VERGOGNA DI QUESTO MONDO SE QUANDO SI PUO' FARE QUALCOSA SI EVITA DI FARLO ............

SE SIETE DACCORDO VOTATE QUESTO POST... GRAZIE "

Francesca Parodi 09.11.10 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
oggi ho appreso che le rivolte sociali avvengono quando c'è una ripresa, un cambiamento in meglio, utile a fare un confronto, come la luce nella caverna platonica, che illumina l'uomo rendendolo consapevole della sua precedente cecità. Spero per tutti che ci sia questa opportunità, senza, però, le nefaste conseguenze delle rivolte popolari del passato che dovrebbero insegnarci un modo diverso di gestire il malcontento. Che ne pensate?
Un caro saluto.
Manuela.

manuela grillo spina, roma Commentatore certificato 09.11.10 20:17| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia "balcanizzata"
non era balcanizzata una volta
o almeno non così tanto

condannare solo gli effetti
senza analizzare le cause
e soprattutto (secondo me, ovvio)
senza indicare una luce in fondo al tunnel
o senza proporre una qualche soluzione
non può che causare malessere
quasi disperazione

La grandezza di Benigni ieri sera
(e quella di Saviano, che resiste
di Abbado, che parla di cultura, ecc.ecc.
perfino del ragazzo che legge gli insulti agli addetti dei call center)

è stata quella di alzare
(lui, dopo le battute su Berlusconi..
e quindi noi)
e di farci alzare
lo sguardo da terra


Paola Bassi Commentatore certificato 09.11.10 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A BRESCIA STA ANDANDO IN SCENA LA LOTTA PER LA VITA
http://www.youtube.com/watch?v=VMFKFsejG-g

Politica dei calci nel culo è quella di chi, terminata l'utilità dei lavoratori sfruttati e sottopagati, causa crisi o altro, decide di dare UN CALCIO NEL CULO alle persone...perchè questo stà accadendo ...nel bresciano nella bergamasca migliaia di stranieri che lavoravano nelle fonderie nei campi , nelle stalle perso il lavoro dovrebbero anche essere cacciati...arrangiatevi e crepate non servite più.

by Papillo - http://informazionedalbasso.myblog.it/

E' roba "vecchia" , ormai si guarda "avanti" ! o no?
Vabbè, che ci sarebbe da dire , il vecchio discorso marxista o marxiano parla chiaro!
- Quando il capitalismo si trasforma in iper-liberismo senza più regole genera il default !
Lo capiscono tutti, persino i vecchi rimbambiti in eremitaggio sui monti !

Noi italiani/italioti abbiamo lasciato il "cappotto-prodiano" nell'armadio e siamo usciti
in mutande bucate berluschine-leghiste nella neve della bufera-crisi mondiale !
Non dimenticando che oltreoceano i "bushisti" hanno altre responsabilità marcate e quel tale tanghero è stretto amico del nostro NANO-MAFIOSO!

Ho a disposizione filmati del 2000 che dimostrano chiaramente che la Lega + PDL è l'esatta copia della politica a cazzo di mister Bush - figlio!
Tra una giustizia inesistente, trattamento di lavoratori senza "benefit" e delocalizzazioni
di fabbriche anche per meno di CENTO km , solo per scassare la minkia agli operai!
Sono manovre dementi di governi BECERI LIBERISTI che affossano tutti i popoli della Terra !

Pensateci e rifletteci se potete, se no, amen

Lenintonio Desani 09.11.10 20:11| 
 |
Rispondi al commento

....
La rabbia dei giovani padani contro Bossi e Berlusconi è arrivata a livelli tali che il blog “I giovani padani” è stato oscurato
E poi si dice che la censura c’è sul blog di Grillo”
viviana v., Bologna

==================================================

Come quando provocatoriamente cerco' di candidarsi nelle liste del Pd, Grillo avrebbe dovuto chiedere al blog de I giovani padani, le Royalty sulla censura.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 09.11.10 20:10| 
 |
Rispondi al commento

con il presidente del consiglio che va a mignotte cosa ti aspetti dal resto della popolazione che preghi per lui?

panino A. 09.11.10 20:09| 
 |
Rispondi al commento

...che tempi AMARI stiamo consumando...

...guardiamo e non...VEDIAMO...

anib roma Commentatore certificato 09.11.10 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Brescia, la repressione contro cittadini comuni e anziani"

http://www.youtube.com/watch?v=T9SO3zMFZbs

Osservate bene quella merda di poliziotto che
grida "caricate!"

Nunzio C., Sicilia Commentatore certificato 09.11.10 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Per chi si fosse dimenticato di giocare al superenalotto... segnalo questo comunicato:

Ministero dell'Economia e delle Finanze
COMUNICATO STAMPA
Ammontare di BTP in emissione
Il MEF, facendo seguito al comunicato stampa del 5 novembre 2010, comunica l'ammontare dei BTP
che verranno offerti nell’asta del prossimo 12 novembre.
- Buoni del Tesoro Poliennali in corso di emissione:
decorrenza –scadenza:1° novembre 2010/2015; prima tranche
ISIN: IT0004656275
ammontare nominale dell’emissione:
da un minimo di 3.500 milioni di euro a un massimo di 4.500 milioni di euro
decorrenza –scadenza:1° settembre 2010/1° marzo 2026; seconda tranche
ISIN: IT0004644735
ammontare nominale dell’emissione:
da un minimo di 1.500 milioni di euro a un massimo di 2.250 milioni di euro

Basta che l'asta dei titoli sia insufficiente... vedrete come si mettono d'accordo in 5 minuti.

Fra pochi giorni vi dico come è andata...

rolla lorenzo 09.11.10 20:03| 
 |
Rispondi al commento

il livellamento degli individui al senso comune lo si rintraccia anche nella cancellazione di un commento, che snocciola il tema del post al cui qualcuno non ha saputo replicare, bensì scelse la censura, sembra di essere nella condizione del mio maestro Socrate accusato di empietà!


@ mario fiorino

http://www.youtube.com/watch?v=VyUe7OZD_Ls&feature=related

Paolo Piconi Piconi paolo (m.a.d.r.e.i.t.a.l.i.a.n.a.), Roma Commentatore certificato 09.11.10 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualcuno qui pensa veramente che chi è pagato e/o paga con quattro soldi possa alla fine prevalere su chi lo fa gratuitamente?

Pensate forse che quattro soldi possano dare a una persona la forza di prevalere su chi è convinto delle proprie opinioni e diritti.

Se le cose del Mondo stessero così non ci sarebbe mai stata alcuna Rivoluzione.

Sti quattro soldi non basteranno.

Saluti



Il male e' il male e basta, non c'e' quello "piu' male" e "meno male", il male e' in certi, forse nel DNA, sta li sotto la cenere magari per 80 anni e poi si manifesta all'improvviso.

Non ha definizioni - uccidere un gattino appena nato e' male come mettere una bomba in un treno
o in una banca all'ora di punta. Quello che ammazza la povera bestiola puo' mettere la bomba molto piu' facilmente di chi accarezza la bestiola, gli da del latte e magari se lo porta a casa.

Non abbiamo purtroppo ancora un detector che possa individuarlo a priori, chissa' forse un giorno.

Il male e' in tutti noi, non ne conosciamo l'entita', ma si puo' combattere solo con un'arma:
LA CULTURA, quella vera, non quella che ti da un liceo o una laurea, ma quella che ti viene dalla quantita' di curiosita' di cui si e' forniti che man mano porta a far capire "che si sa troppo poco
per affrontare veramente quel viaggio verso la fine inevitabile". La morte, causa omnia dei disagi del mondo.

Ogni epoca ha avuto l'inutilita' del male, non solo ora nell'era berlusconiana che potrei definire "dell'incoscienza del male", quello gratuito, infantile, dispettoso, derivato dall'invidia, dalla gelosia e principalmente dall'ignoranza gigantesca che se era concepibile
in tante ere precedenti, non puo' esserlo piu' adesso, specie nel mondo occidentale, con tutti i mezzi che si hanno a disposizione.

Il male e' direttamente proporzionale alla quantita' di bene in possesso.

L'unica distinzione che si possa ammettere e' una componente del male, prioritaria piu' o meno,
cioe' "la malvagita', ovvero il piacere di farlo"
da distinguere dal sadismo che e' la parte buia della cultura.

Il malvagio e' stupido perche' non capisce la sua malvagita'. Malvagio e' il giornalista che butta fango sulle persone, e'colui che dice una cosa e la nega dieci minuti dopo, che offende le categorie, che bestemmia in diretta, che viola
l'intimita'di donne poco piu' che adolescenti
e magnanimamente elargisce promesse e regali.

Frank A. 09.11.10 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Perché vi stupite quando i poliziotti ammazzano di botte la gente? Essi, come dite voi, sono servitori dello stato e quindi servono lo Stato. Fanno ciò che i padroni ordinano loro. Perché ormai lo Stato non difende certo la collettività, ma solo i suoi privilegi.