Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

MoVimento 5 Stelle: incredibile, ma vero


Grillo_cartoon.jpg
Un "giovanotto" ha scritto a Severgnini del Corriere della Sera questa lettera e, cosa stupefacente, è pure stata pubblicata. Forse è un segno dei tempi che cambiano.
"Buon giorno Beppe (Severgnini, ndr),
durante l'ultimo mio fine settimana a casa, mi sono preso la briga di andare a sentire il rendiconto dei primi sei mesi di consiglieri regionali di G. Favia e A. Defranceschi, eletti, anche con il mio voto, alla regione Emilia Romagna nelle liste Cinque Stelle di Beppe Grillo.Attenzione soloni della politica, che mentre voi continuate con i vostri bla bla su Berlusconi e sul circo che gira attorno a lui, una rivoluzione epocale del modo di concepire e fare politica è in atto da noi e in tutta Europa. La politica intesa come partecipazione attiva del singolo cittadino nella gestione e nel cambiamento della cosa pubblica, con le liste di Grillo diventa realtà, e a queste condizioni la voglia di ritornare a fare politica viene anche a me che oramai vado per i 60. Vedere due ragazzi che nel generale ostracismo di tutti gli altri consiglieri regionali, provano ad adempiere al loro dovere di cittadini eletti per rappresentare e tutelare l'interesse della gente comune, è una cosa che mi ringiovanisce e mi sprona a far sì che nelle prossime elezioni, a tutti i livelli, dalle comunali alle politiche, questo nuovo modo di fare politica possa crescere e diventare condizionante per tutte le forze politiche tradizionali. Leggetevi il programma di Grillo, informatevi di quello che hanno fatto e che stanno facendo Favia e Defranceschi, e di come lo stanno facendo, e non potrete che convenire che forse è l'inizio di una nuova stagione. Fini potrà anche spostare dei voti all'interno del centrodestra, Renzi potrà fare altrettanto nel centrosinistra, ma Grillo e la nuova via di fare politica andranno a intercettare e raccogliere voti nel più grande partito che c'è in Italia, quello degli astenuti. A 58 anni spero di vedere non solo la fine di Berlusconi, ma anche di tutto il sistema politico attuale e di vedere nascere una nuova stagione che ridia fiducia ai nostri giovani." Tullio Demattio, tdemattio@libero.it

16 Nov 2010, 23:32 | Scrivi | Commenti (93) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Bravo beppe continua cosi, l'Italia a bisogno di gente onesta.

B. L 01.03.11 21:55| 
 |
Rispondi al commento

contento per Voi e Grillo di cui apprezzo idee e metodo nuovo ,
questo pero' non cancella l'errore infantile ed imperdonabile di fondo di andare a elezioni da soli autosuicidandovi e disperdendo voti a sinistra ..

angelo 10.02.11 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Arcore - Manifestazione Nazionale per le dimissioni di S. Berlusconi
Barbara Fagioli a Nicole Minetti: "So che mi stanno ascoltando ma queste cose le dico lo stesso. A lui gli fa comodo mettere te e me in Parlamento perchè dice 'bene me le sono levate dai coglioni, lo stipendio lo paga lo Stato'".

P. Lobio 26.01.11 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Cari movimentisti,
mi spiace buttarvi questa tegola sulla testa ma mi chiedo se il MoVimento di cui credete di far parte, in cui uno vale uno, in cui non ci sono direttive dall'alto,in cui tutti si puo' partecipare e decidere, non sia in realta' solo un grande bluff, una bufala.

Mi chiedo se non sia tutto organizzato per due semplicissimi scopi:
1) Riempire i teatri per gli spettacoli di Beppe Grillo
2) Piazzare delle ben (pre)determinate persone in ben determinati posti,sostituendo l'attuale sistema di potere con un altro, sfruttando la vostra credulita', la vostra voglia di protesta ed il vostro impegno

Lo dico per cio' che ho osservato in prima persona in una situazione di discordia tra appartenenti al movimento con idee simili ma valori differenti, gestita finora in modo pessimo e palesemente parziale.

Percio',
- prima che i vostri sogni vengano spezzati,
- prima di fare la fine dei sostenitori leghisti che aspettano da 20 anni il federalismo,
- prima di fare la fine di tutti i democristiani del sud che stanno ancora aspettando un miglioramento delle loro condizioni economiche e di vita,
- prima che vi rendiate conto che le persone che protestano servono solo per fare numero, esattamente come o peggio di tutti i partiti

prima di tutto informatevi, chiedete in giro, seguite le piste al di fuori dell'informazione unica di questo blog (che non puo' che tirare acqua al suo mulino), guardate cosa succede nelle citta', come vengono gestite le cose nel moVimento.
Perche' seguire ciecamente un percorso, senza conoscere chi sia veramentequello che vi accompagna, non portera' ne' voi ne' le vostre idee da nessuna parte.
Mentre le idee che stanno alla base di questo movimento, i sogni che abbiamo, sono fondamentali per il nostro futuro.

Cordiali saluti
Coraggio, sempre
Paolo

Paolo Palmieri 12.01.11 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel mio piccolo, faccio conoscere questo modo di gestire il nostro paese
... recuperare la dignità e tutto quello che deve essere... siamo in tanti che la pensano così
Laura

laura a., cremona Commentatore certificato 02.01.11 19:39| 
 |
Rispondi al commento

forza Beppe!! Forza movimento 5 stelle!!

Ilaria Arri 11.12.10 08:16| 
 |
Rispondi al commento

concordo pienamente con Tullio Demattio e quanto scritto sul suo post. Ho 58 anni pure io e da quando c'è il Movimento 5 Stelle, dopo anni di voto con il naso tappato, ho ricominciato ad esercitare il mio diritto/dovere con ritrovata fiducia. Sono davvero bravi questi ragazzi!!

Elisabetta Moretti 08.12.10 14:00| 
 |
Rispondi al commento

no , e' segno del potere che cambia . i giornalisti sono sempre i piu' bravi a fiutare dove tira il vento. da buoni servi capiscono che alle prossime elezioni , il nostro movimento potrebbe avere un certo peso e sono pronti a cambiare padrone. si diceva che se vuoi sapere chi vincera' le prossime elezioni devi guardare porta a porta e vedere a chi vespa lecca il culo di piu' .Angelo

angelo mora 30.11.10 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Hanno ridotto la GIOVENTU' Italiana alla disperazione.
PRIMA O POI LA MARCIA SU ROMA CI SARA' ED ALLORA GUAI A LORO.

giacinto ciminello 28.11.10 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Violentano un amico con un compressore: lacerato
l'intestino": incredibile nell'Ennese, tre ragazzi denunciati
--Uno scherzo terribile come "punizione" nei confronti di un ragazzo che si era ribellato alle continue angherie che subiva: tre giovani hanno infilato il tubo di un compressore nell'ano della loro vittima aprendo l'aria a forte pressione che gli ha distrutto parte dell'intestino
E' accaduto a Troina, un paese dell'ennese. I protagonisti della vicenda, tutti di età compresa tra i 20 e i 30 anni, sono stati denunciati per lesioni gravissime dai genitori del giovane, conosciuto in paese come una persona mite. La notizia confermata oggi dai carabinieri era apparsa diversi giorni fa sul web su "Silvmary's blog" in cui si diceva che "nel paese tutti sapevano della vicenda ma nessuno aveva fatto nulla"Il ragazzo, che ha 22 anni, da mesi era preso di mira dal "branco" con scherzi e burle. Quando, stanco delle continue angherie, si è ribellato i tre lo avrebbero rinchiuso all"interno dell'officina in cui lavora violentandolo con l' aria compressa. Saranno ora le perizie medico legali a stabilire l'entità delle lesioni provocate dai tre indagati.

sara 22.11.10 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Il sentire gente che a 60 anni dice di essere ringiovanito di fronte a questo nuovo modo di fare politica, significa che forse stiamo davvero lasciando un segno. Io sono uno di quel 30% di astenuti, che non credeva più nella politica... Oggi grazie al M5S, oltre che aprire un blog sul fare politica (http://farepoliticasana.blogspot.com), si recherà alle urne alle prossime elezioni convinto di esercitare un diritto dovere che sarà utile alla nostra causa.

Roberto P. Commentatore certificato 21.11.10 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Aspettiamo che quel "giovanotto" arrivi (se ci arriva!) davanti al portone del palazzone del potere, quello vero,bussi, gli venga aperto ed entri (se lo lasciano entrare!)!Poi aspettiamo un mesetto (non molto) e vediamo se il "giovanotto" resta nel palazzone, a servizio (ben pagato) del padrone oppure ruzzola dallo scalone d'uscita cadendo nell'anonimato (senza paga!)!

Volatile pn 19.11.10 12:43| 
 |
Rispondi al commento

***
A 58 anni spero di vedere non solo la fine di Berlusconi, ma anche di tutto il sistema politico attuale e di vedere nascere una nuova stagione che ridia fiducia ai nostri giovani.
Tullio Demattio.
***
Però,che ingenuità,passi la fine di Berlusconi(considerando l'età anagrafica)ma addirittura la fine di tutto il nostro sistema politico.
Sti italiani,so proprio ingenuotti.
Non hanno capito che Berlusconi deve cadere,perchè nun fa fà affari,se non per se e il suo entourage.
Solo questo è il motivo,babbeotti.
E chi farebbe cadere l'intero sistema politico,le battute di Grillo?
Ah,ah,ah.
Tutto cambia,affinchè tutto resta uguale.
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=33429

Apollo 13 18.11.10 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Franco Sabbia,
dalle "quattro" righe che scrive si vede che un pò scarsino di argomenti; normalmente le persone con senno e buon senso valutano bene le cose e le idee prima di dar libero sfogo a le parole.
Comunque...
In una società civile e moderna tutte le critiche sono ben accette soprattutto se motivate da qualcosa di concreto e con fine costruttivo.
Penso che al movimento e all'Italia non interessa che passato ideologico una persona ha avuto, la cosa chiara, basilare, netta è la VOLONTA' di costruire un'Italia migliore basandosi su buon senso e idee innovative e tenendo presente che il pianeta è di TUTTI !
Se non le garbano le notizie, dibattiti, ecc di questo blog, si registri a quello di Silvio bunga bunga Berlusconi o di Fedino Emilio, la potrà trovare più "libertà"...
Con l'occasione le porgo distinti saluti

Marco Pastore, Novara Commentatore certificato 18.11.10 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Sto movimento 5 SEGHE, altro non è che verdi comunisti camuffati!

ANDATE A CASA! BUFFONI

Franco Sabbia 18.11.10 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa l'hanno pubblicata sul Corriere?! Incredibile!!!

Michele Vioni (dr.viossy), Fabbrico (RE) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.10 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiamo Alessandro ho 64 anni, ma mi fa sentire giovane condividere le idee di tanti giovani. Non sono d'accordo con chi dice di aver perso ogmni speranza di cambiamenti. Se così fosse, sarebbe come dire di essere già morti. La lotta e la speranza devono continuare e alla fine vinceremo.

Alessandro Poggi 18.11.10 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ce la faremo, italiani!!! ci libereremo di questi "magnapane a tradimento" ovvero i politici corrotti e delinquenti!!!!

Davide S. 18.11.10 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Ho 57 anni, sono un giovane vecchietto, come definisci quelli come me che hanno voglia ancora di dire la loro in questa società di distratti.
Credere in qualcosa che può far nascere la speranza di ribaltare questa nazione è lo scopo che mi sono prefissato.
Sono due anni che seguo il M5S, ed in me è rinata la voglia di essere protagonista, senza essere schiavo delle famose parole " destra e sinistra", che sono servite a chi ha monopolizzato il potere in santa pace alle nostre spalle.
Se le persone si fermassero un attimo a riflettere capirebbero che se non rivoluzioneremo questa società, saremo destinati a soccombere.
I ragazzi del M5S sono il futuro pulito che questa nazione deve appoggiare.

Domenico Di Filippo 17.11.10 23:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non saprei, sono talmente sfiduciata nei confronti della politica, che spesso mi chiedo se questi malfattori si accorgono di quello che fanno o non fanno...........pensano a formare partiti interni nuove fazioni politiche, ci mandano magari dinuovo ai voti sapendo che l'Italia non può sostenere un conto così alto, anzichè mettersi in armonia e arrivare a una soluzione positiva del paese. Non saprei adesso come adesso non credo più a nessuno con lo schifo che si vede in tv, nei piccoli e grandi comuni tipo Bologna e Regione compresa....questo è il mio pensiero adesso.

tiziana p. Commentatore certificato 17.11.10 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglierei un pò di sano realismo, a tutti.
Condivido molto i desideri,
meno le speranze.
Saluti.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 17.11.10 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Consigliereri un pò di sano realismo a tutti.
Saluti.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 17.11.10 20:18| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
NOI SIAMO AVANTI,GLI ALTRI,I PARTITI SONO INDIETRO DI MOLTO COMPRESO FINI,QUESTA LETTERA NE E' UNA CONFERMA
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 17.11.10 19:35| 
 |
Rispondi al commento

sono daccordo la vecchia plitica deve sconparire ci vgliono i giovani mtivati ma purtroppo i media la fanno da padrona non fanno piu' informazione normale ma la fanno con obiettivi ben precisi

gianluca baittiner 17.11.10 19:30| 
 |
Rispondi al commento

E Alvise che dice?

Mario Alberton, Chiavari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.10 18:50| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA CHE CI ACCORDI FIDUCIA IL "POPOLO DEGLI ASTENUTI"....CON UN 30% DI VOTI FAREMMO UNA MAGGIORANZA PER CONTO N/S....NEL GIRO 2-3 MESI, FAREMO SPARIRE TUTTI QUESTI PARTITELLI MAGNA SOLDI.....NON DATE RETTA AI SONDAGGI...SONO TUTTI FINTI....SOTTO LA CENERE BRUCIA IL FUOCO DELLA RIVOLTA...UNA VOLTA CHE SI PARTE DOVREMO PAREGGIARE I CONTI UNA VOLTA PER TUTTE.....QUESTA VOLTA NON TIREREMO LE MONETI...SOLO SASSI GROSSI- PERCHè QUELLI PICCINI VANNO NEGLI OCCHI....E DEVANO ANDARE A PIEDI ALTRO CHE AUTO BLU CON IL LAMPEGGIANTE, LA PALETTA E LA SCORTA....

roby f., Livorno Commentatore certificato 17.11.10 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Finalmente qualcuno che fa qualcosa!!!!
Si si, andiamo tutti alle elezioni... così vi mandiamo tutti a casaaaaaa....
Qualcosa si sta muovendo ragazzi!!!!
Sono contento e un merito va al Grande Beppe Grillo che sa scuotere gli animi...
Sei un grande Beppe!!!

Gabriele Ferrari 17.11.10 18:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

secondo voi e 60 anni che comandano sempre gli sessi si ricambiano si trasformano si reciclano un giorno arriva grillo e il movimento e cambia tutto come pensi di debellarli non mi sembra molto facile anche perche al ultimo tentativo proveranno a comprarti sei sicuro di non aver prezzo ?

roberto marino 17.11.10 17:48| 
 |
Rispondi al commento

non si sono degnati neanche di un commento o di una risposta

mauro ciaff 17.11.10 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Io sono una napoletana che vive in emilia romagna e alle ultime elezioni ho votato il movimento a 5 stelle e credo davvero che anche se x ora sono la minoranza ad agire credo che nel futuro cresceranno xchè il sistema politico che ci ha guidato fino a oggi ci ha stancato e distrutto la vita. Il movimento a 5 stelle è il nostro futuro migliore e spero che si dilaga sempre di più x il nostro bene e quello dei nostri figli.

Assunta Tremiterra 17.11.10 17:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Forza, ragazzi !!!
Tutti noi, uniti, possiamo cambiare la situazione politica italiana.
Io sono tornato a votare l'anno scorso, dopo oltre un ventennio di astensionismo.
Viva il Movimento a 5 Stelle !!!

Roberto Chiappa, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.10 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Io ci andrei piano col 3-4%!
Credete ancora ai sondaggi?
In Emilia Romagna siamo arrivati al 7%.
E a votare siamo noi, siamo noi che possiamo superare quel 3-4% per arrivare al 13-14%, o al 23-24% o ...

Rita Toschi 17.11.10 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE GRILLO, già molte tematiche sono oggetto di partecipazione con intelligenti soluzioni e proposte nel MoVimento 5***** soprattutto per l'ambito locale: comunale, provinciale e regionale.
Non è il caso di approfondire nel Blog le Tue soluzioni e proposte anche per l'ambito nazionale? Una per ogni incarico ministeriale. Anche perchè bisogna scaldare i motori per le elezioni nazionali!

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.10 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei fare il guastafeste, ma con il 3-4%,
l'unica cosa che può cambiare è al massimo il nostro umore.
Saluti.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 17.11.10 15:49| 
 |
Rispondi al commento

deforestazione è anche distruzione dell'habitat degli animali.

non siate partecipi.......
si fanno più danni al supermercato che alle elezioni....

guardate questo video di 2 minuti, non mettete la tsta sotto la sabbia, e leggete la guida......

http://www.greenpeace.it/deforestazionezero/foreste-a-rotoli/

solamente i marchi grazie lucart, viviverde coop, carrefour ecologica, esselunga riciclata hanno un impatto bassissimo.

ancora meglio sarebbe utilizzare tovaglioli di stoffa o spugnette per asciugare o pulire....

non chiederti cosa può fare il tuo paese per te, chiediti cosa puoi fare tu per il tuo paese - J.F.K.

NON VEGETATE, AGITE!!!

Luca Mancini 17.11.10 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Italiani dobbiamo sapere che ...

Il giorno 21 settembre 2010 il Deputato Antonio Borghesi dell'Italia dei Valori ha proposto l'abolizione del vitalizio che spetta ai parlamentari dopo solo 5 anni di legislatura in quanto affermava cha tale trattamento risultava iniquo rispetto a quello previsto dai lavoratori che devono versare 40 anni di contributi per avere diritto ad una pensione. Indovinate un po' come è andata a finire :
Presenti 525
Votanti 520
Astenuti 5
Maggioranza 261
Hanno votato sì 22
Hanno votato no 498.

Noi fatichiamo ad arrivare alla quarta settimana, la cricca invece mantiene i propri privilegi!!


Andrea Pagliuca 17.11.10 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'idea della democrazia dal basso, dove ognuno conta uno, è stupenda. Operativamente però ho qualche difficoltà a muovermi nell'area e a capire come filtrare le proposte.
Ad esempio come si fa a vedere nell'area del Movimento le proposte più votate in ordine (non solo le prime tre)?

Davide T. Commentatore certificato 17.11.10 15:05| 
 |
Rispondi al commento

per le prossime elezioni tutti i sondaggisti verranno smentiti.........gli Italiani ormai l'hanno capito che c'è solo e soprattutto il nostro movimento.

marco b. Commentatore certificato 17.11.10 15:05| 
 |
Rispondi al commento

"Arriva all'improvviso,
arriva come il mare
e non sai mai da dove.
Arriva come il mare,
arriva all'improvviso
e non sai mai da dove."

Da dove? DAL WEB!!!

Anacleto M. 17.11.10 15:00| 
 |
Rispondi al commento

amici del movimento credo sia opportuno adesso darci da fare mettendoci in contatto per fare liste in ogni dove. i sondaggi del potere che tendono a minimizzare non possono essere presi sul serio.avanti beppe siamo con te

bruno ganciu 17.11.10 14:01| 
 |
Rispondi al commento

nano B. hai finito di fare il nababbo! ..è finita anche per tutti gli altri nababbi! è solo questione di tempo (poco).. Ciao e grazie Beppe (infiniti grazie!).

Pasqualino Mariani 17.11.10 13:46| 
 |
Rispondi al commento

180 milioni di euro per la stampa e abbiamo un debito Pubblico di 1857 miliardi...che gira a tutta randa....soldi per le famiglie non ce ne sono, gli sfratti aumentano, i mutuatari fanno i slati mortali, le tariffe non scendano, e siamo costantemente TROMBATI da questa manica di politici che a volerli bene andrebbero "impiccati tutti" nessuno escluso....si spacciano per il NUOVO...millantano un credito che non hanno, dopo aver mandato l'italia alla banca rotta....
Nonostante i richiami di Napolitano, ormai tardivi,nessuno è in grado di far virare la nave...del fallimento....siamo falliti...vedrete entreranno in Banca e preleveranno i soldi quel poco che c'è rimasto,andrebbero processati tutti per alto tradimento....

roby f., Livorno Commentatore certificato 17.11.10 13:29| 
 |
Rispondi al commento

I tempi cambiano e la stampa cortigiana (rectius: leccaculi) si adegua:
http://www.corriere.it/italians/10_novembre_14/-Il-vero-cambiamento-Le-liste-di-Beppe-Grillo_0a3afb0c-ef33-11df-979e-00144f02aabc.shtml

Per la stampa italiana finanziata con altri 180 milioni di euro - unica eccezione Il Fatto quotidiano - il Movimento 5 stelle avrebbe il 2% mentre ieri sera a Ballarò secondo il sondaggio Ipsos eravamo al 3,3%. Secondo me siamo oltre ^_^.
Au revoir.


Grandeeeeeeeeeee

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.10 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Ho 52 anni....mi sentivo vecchio, una sorta di apatia verso tutto e sopratutto verso la politica.

Io,che da sempre ho votato a sinistra,io, che la Domenica mattina a 15 anni portavo "l'Unità" a casa delle famiglie, io, che nel 77 stavo in piazza con il movimento studentesco, io, che raccoglievo le firme per i referendum Radicali, io,che in fabbrica ero delegato sindacale.

Io, che alla fine mi ero rotto i coglioni....

Grazie ragazzi....grazie Beppe....a Cesena ho pianto per due giorni. Grazie di avermi fatto rinascere....comunque vada.

Francesco A., reggio emilia Commentatore certificato 17.11.10 12:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

beppe severgnini ha proprio toppato con quel libro... è una forma di demagogia, la chiamerei demagogia giornalettistica.

chiara fr Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.10 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di esistere, Tullio! Grazie di esistere Beppe! (Grillo,ndr)

Matteo Olivieri Reggio 5 Stelle, reggio emilia Commentatore certificato 17.11.10 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Avevo gia' letto questa lettera, diffusa in rete.
Trovare concetti cosi' innovativi e condivisibili espressi in modo cosi' semplice ed efficace e' stato un balsamo.

Noi ci diamo da fare tutti i giorni ma a volte capita di dubitare.

Condivido anche chi dice che non bisogna aspettare le liste per votarle, ma FARSELE.

Contribuire a CREARLE con il proprio impegno.

Invece, interesse si trova, impegno e coinvolgimento un po' meno.

Troppa abitudine alla delega passiva. Troppi atteggiamenti stile "armiamoci e partite".

E allora, coraggio, che aspettiamo? Diamoci una mossa, dipende da noi. Nella mia citta' ci saranno le Comunali l'anno prossimo. Vogliamo esserci?

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.10 11:03| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sono uno di quelli che fa parte di quelli non votanti perchè sfiduciato di questa politica falsa e bugiarda nonchè corrotta in tutti i sensi.ci rimaneti solo voi grillini come unica speranza.

tommaso andreoli (), roccabernarda Commentatore certificato 17.11.10 11:01| 
 |
Rispondi al commento

YAHOOOOO!!!!!!!!!

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 17.11.10 10:57| 
 |
Rispondi al commento

...EVVAI !!!!!....condivido Grillo che non cade nelle imboscate televisive fatte da paraculati di ogni schieramento!!!...condivido un M5S che si tiene ben alla larga dal danaro facile xchè pubblico, e che è come la droga...una volta entrato nel movimento , siamo fottuti xchè non lo controlli più, è lui che controllerebbe noi!!!....sono contrario all'aumento dei pedaggi che ho subito x poter lavorare..ma in questo Beppe nonc'entra un kazzo!!!.....avanti così, nessuna vendetta, PERO' IL CONTO DI QUESTA SITUAZIONE UN GIORNO LO DOVREMO PRESENTARE A TUTTI STI' RESPONSABILI!!!!

capitan harlock 17.11.10 10:34| 
 |
Rispondi al commento

se tutti gli elettori guadassero avanti forse avanti si potrebbe anche andare
Io personalmente non andavo alle urne da un bel po ma quando sul web ho visto che ce un modo per cambiare do deciso di andare a votare di nuovo....

Imparato Giovanni 17.11.10 10:26| 
 |
Rispondi al commento

condivido la lettera del blogger , tuttavia c'è da
aggiungere che la "sensibilizzazione politica" verso il popolo degli astenuti deve essere ancora
più penetrante. Nello stesso MoVimento c'è molto da
fare , anche per i meno giovani , che dovranno tramandare i veri valori morali.

Un fatto certo è che l'allontamento dalla politica
si è avuto dall'aumento della corruzione in tutti i
partiti. Più l'onestà è andata giù, più gli elettori ne sono rimasti delusi e schifati !

Lenintonio D (ilich), Roma Commentatore certificato 17.11.10 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Fantastica analisi! Oggi non si tratta, infatti, di tirar su un nuovo soggetto politico, ma un soggetto politico NUOVO, un nuovo modo cioè di intendere la politica, un attivismo civico e che passi attraverso la partecipazione e non la delega ogni 3-4 anni quando arriva la scadenza elettorale. PARTECIPAZIONE, dunque è la parola magica, ed anch'io, come l'autore della lettera al Corriere, a 55 anni mi sento ringiovanire x quanto sta accadendo! (non è poca cosa neppure il record d'ascolto ottenuto ieri da Saviano in tv). Con una sinistra degna ciò sarebbe dovuto accadere ben prima, ma purtroppo siamo stati ingannati x decenni, sicché ai tempi di tangentopoli è stata la Lega Nord a scardinare il sistema ingessato, col berlusconismo paradossalmente ci è voluto Fini, intanto che Bersani continua a fare politica tra una battuta e l'altra. Questa novità della partecipazione vista come azione risolutiva, come vera chiave dello scardinamento della politica dei costumi malata, l'ho toccata x mano anche in occasione del meething di Cesena (Woodstok)a cui ho partecipato partendo dalla lontana Sicilia. Anche quella è partecipazione, e serve ad esempio a rendersi conto direttamente (e non x sentito dire)quanto quell'evento non sia stato il solito raduno consumista e distratto. Prepariamo tutti, e senza pensare di cavarcela con il giochino suicida della delega, il soggetto politico Nuovo di cui il Paese ha tanto, tanto, tanto bisogno.

Turi Migliore Commentatore certificato 17.11.10 10:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grazie

marina b., firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.10 10:11| 
 |
Rispondi al commento

cari amici la strada è ancora lunga.....molto lunga,comunque l'esponente dell'articolo ha colto nel segno..e cioè bisogna far capire al popolo degli "astenuti" che un alternativa c'è, e che non possiamo più permetterci di stare a guardare e lasciar fare questi che sono solo boni di fare le leggi contro di noi e basta...
Il primo obbiettivo quindi è entrare in parlamento e schiacciarli,come:
1°-abrogare la legge sui rimborsi elettorali;
2°-fare una legge per espropriare tutti i soldi e i beni immobiliari dei partiti,dal 93 ad oggi.
3-riduzione di tutti i Parlamentari;
4-Abolizione delle auto Blu;
5-abolizione dei vitalizzi ai Parlamentari, consiglieri Regionali ecc. con divieto d'incumulabilità delle Pensioni...visto che fanno i furbi con gli altri cittadini che percepiscono pensioni di reversibilità.....
6-abolizione dei gettoni di Presenza in tutti glie enti pubblici indennità o società miste;
7-Abolizioni delle Circoscrizioni, comuni sotto i 100000 abitanti, Provincie e Prefetture.
già facendo questi piccoli provvedimenti avremmo soldi per disoccupati, invlidi, asili, scuole e università.
Pe rquanto riguarda i giornali nisba non li si da nulla....s'attaccano al tram....stiano sul mercato con le proprie gambe...

roby f., Livorno Commentatore certificato 17.11.10 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo ricordare che non si deve aspettare che venga presentata una lista del Movimento 5 Stelle, ma ognuno deve attivarsi per presentarla e sostenerla!
Grazie Grillo!
Bravissimi Favia e De Franceschi!
Complimenti al quotidiano per la pubblicazione

Rita Toschi 17.11.10 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono un piccolo imprenditore di Modena che lavora da sempre. Ho cresciuto 2 figli ai quali spero di lasciare la nostra piccola attività. Il continuo generazionale. Questi miei figli hanno bisogno anche di te per sperare. Quello che voglio dire è che ora devi dedicarti totalmente a cercare di cambiare qualche cosa. Dopo che ci hai fatto credere nella possibilità, che insieme possiamo farcela, non ci abbandonare.
E sarà durissima ugualmente. Cordialmente

Maurizio Zoboli 17.11.10 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Tullio, ti voglio bene!!

Paolo Pallavicini 17.11.10 08:34| 
 |
Rispondi al commento

sono sempre dalla parte di Beppe e del Movimento 5 stelle ma continuo a dire che bisogna dare risposta ad altri problemi oltre che l'acqua pubblica il Wi-Fi la raccolta differenziata.
Cosa farebbe Beppe per uscire da questa crisi economica?
Cosa ne pensa dell'immigrazione clandestina?
Cosa farebbe per risollevare economicamente il Sud Italia?
Gli Italiani hanno a cuore anche questi problemi
e il Movimento deve dare una risposta anche su questi temi.

Marco Neri 17.11.10 08:28| 
 |
Rispondi al commento

E Beppe Severgnini cosa ha risposto?

Lucio Domizio (enobarbo) Commentatore certificato 17.11.10 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Solo chi partecipa puo' dare un giudizio oculato. Informatevi e rendetevi conto di quale grande cambiamento il moVimento sta facendo. Bravi Favia e DeFranceschi, continuate cosi. Noi vi seguiamo, controllandovi.

dario bisi, bologna Commentatore certificato 17.11.10 08:09| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, spero solo che ti stai organizzando ad andare in tv per le elezioni..lo so che sei molto riluttante al solo pensiero ma allo stato dei fatti è l'unica opzione disponibile, a meno che tu non voglia rimanere al 6%.... please fai sto sforzo....per l'italia
ps: io voto dall'estero....potrò votare 5 stelle o no? perche ancora non l'ho capito

angelo campagna 17.11.10 07:13| 
 |
Rispondi al commento

"Caro Beppe....
Io credo fermamente nel tuo e nostro nuovo modo di intendere la politica.
Hai ragione a dire che noi voliamo mentre gli altri annegano nel pantano
delle loro menzogne dei loro giochetti,o peggio delle loro millanterie,con
cui muovono sempre le stesse tre carte e cercano di adescare votanti al
pari di puttane che esibiscono lingerie sofisticate per portare i clienti
dietro al cespuglio.
Mi chiedo solo....ma ce lo lasceranno fare?
Ci lasceranno portare a termine
i nostri sogni?
Non mi sto riferendo ai quattro pecoroni della politica nazionale,bensì ai
''padroni del mondo''.
Mi sto riferendo alla Trilaterale,ai circoli o meglio,ai Club
paramassonici,alle Lobby,ai grandi speculatori.Insomma a tutti coloro che
decidono il destino economico,sociale e,purtroppo anche politico del mondo.
A quei pochi che manovrano i tre quarti della econoimia mondiale e
che,forti di ciò,possono decidere gli eventi che evono accadere o devono
essere annientati in ogni parte del mondo.
Con questo non voglio dire che siamo sconfitti in partenza.
Ho solo il timore che,qualora i nostri obbiettivi siano sgraditi a questa
''classe egemone'',potrebbero comunque,provocare delle grosse difficoltà se
non addirittura rendere più inconsistente la nostra battaglia.
Gradirei opinioni in merito.
Alfredo Donnarumma. Medico Napoli

Alfredo Donnarumma 17.11.10 05:26| 
 |
Rispondi al commento

Voglio V-Man come mascotte del sito!

Luca CdS, Roma Commentatore certificato 17.11.10 04:39| 
 |
Rispondi al commento

dopo aver sentito i discorsi di saviano l'altra sera sui capitali mafiosi investiti al nord mi è quasi venuto il dubbio che non solo forza italia ma ddirittura la lega siao frutto dello stesso gioco massonico di potere che ha preferito non fidarsi di una sola opzione e ne ha portato avanti 2 per maggior sicurezza di vittoria......... perchéa ltrimenti non si spiegerebbe come mai dall'oggi al domani 2 cose così nuove senza storia e senza un perché............quando altri movimenti nuovi appoggiati anche da maggiore coscienza-conoscienza-competenza faticano ad arrivare al 5%

BO!


sempre tutto fatto a tavolino!

bruno bassi 17.11.10 02:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

infatti e` quello che ho sembre pensato....la via di Grillo e` la piu` giusta anche se la piu` lunga ..dobbiamo solo barcamenarci per un po di tempo nei vari partiti "spostando" i voti a seconda dei risultati da raggiungere e nel frattempo lavorare per la realizzazione del Movimento...attenzione ho detto lavorare non aspettare..

fiorenzo borghi 17.11.10 01:03| 
 |
Rispondi al commento

RESISTERE RESISTERE RESISTERE

Siamo fatti per raccogliere idee dalla società libera e cosciente

Non siamo fatti per i partiti e per i giochi di voto

Non siamo numeri, non siamo voti, siamo cittadini.

UNO CONTA UNO

Davide Cordella Commentatore certificato 17.11.10 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni motivi per i quali voterei assolutamente per le liste a 5 stelle qualora si presentassero nel mio comune, nella Regione, o per le camere nazionali:

- perché, aspettando che ci sia una vera scelta democratica on line dei candidati, quelli che finora sono stati eletti con le liste civiche si sono autoridotti stipendio e privilegi, propongono attivamente mozioni e segnalano porcate, non si astengono dal loro dovere per fare altro, e perché hanno I DUE requisiti essenziali per essere buoni politici: essere incensurati e non appartenere alla "nomenklatura"

- perché il programma delle liste a 5 stelle parla col linguaggio della gente e non col vendolese o con le supercazzole volte soloa prenderti per il culo; il programma non è mai definito ma in evoluzione e perché il candidato a 5 stelle per principio viene eletto per le sue idee e non perché appartiene ad un partito, o perché ti può far assumere da qualche parte o sistemare un tuo parente o farti altre vane promesse;

- perché sono sicuro che, se le liste fossero elette con una certa maggioranza, metterebbero, tanto per fare un esempio, un economista al Ministero dell'economia, un giurista alla giustizia, un ecologista all'ambiente, un docente di comprovata fama all'istruzione...non i fenomeni da baraccone tipo Rutelli o Bondi alla cultura o gente che ricopre un incarico per merito di partito e non di competenza;

- perché nella parola politica è sottinteso il concetto di cambiamento, e per quanto mi riguarda in Italia di cambiamenti non ci sono mai stati;

- perché le liste non sono un partito...e i partiti hanno rotto i c.....i a monopolizzare ogni aspetto della nostra vita. Vuoi un posto pubblico? Devi conoscere il politico, se non avere la tessera del partito. Vuoi un posto da privato? Devi avere la solita conoscenza. Partecipi a un bando pubblico? Devi conoscere. Ti serve che la pratica per la tua attività sia regolare e senza intoppi...dipende da chi conosci....

- perché è giusto dargli una possibilità.

Stefano S. 17.11.10 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Il grosso problema , cari grillini e caro Beppe, è che con i voti del M5* abbiamo fatto fuori la Bresso in piemonte, e bisogna dire che nessuno ne sente la mancanza, vivo in piemonte e lo posso dire.E questo stesso problema si può ripetere su scala nazionale alle prossime elezioni, stasera da Ballarò è stato presentato un sondaggio : Chi vorreste come capo del governo ? Il 17% ha scelto Berlusconi, che vince di alcune lunghezze su Vendola, Bersani, Draghi , Di pietro e compagnia cantando. In piemonte chissenefrega,ma il nuovo governo a Berlusconi NO ! Per cui se non mettiamo insieme le forze ce lo teniamo ancora per cinque anni. E' questo che vogliamo ? Vogliamo ancora correre dietro a tutte le minchiate di questo mondo e lasciare governare il grande corruttore ? Mi dispiace non ci stò. Il prezzo è troppo alto. Altro che fare le battaglie per il NO nucleare, NO Tav, No rimborsi elettorali e tanti altri NO quello ci mangia vivi !!!! Svegliamoci.

stefano collica, Villanova Mondovì Commentatore certificato 17.11.10 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La democrazia diretta è la forma di democrazia nella quale i cittadini, in quanto popolo sovrano, non sono soltanto elettori che delegano il proprio potere politico ai rappresentanti ma sono anche legislatori aventi il diritto, costituzionalmente garantito, di proporre e votare direttamente le leggi ordinarie e la costituzione attraverso diversi istituti di consultazione popolare e diverse forme di partecipazione popolare.

La democrazia diretta è stata la prima forma di un governo democratico, essendosi affermata nel V secolo a.C. ad Atene. Un successivo esempio notevole di democrazia diretta è stata la Comune di Parigi. La democrazia diretta venne anche utilizzata nelle assemblee decisionali del Sessantotto.

Fra i sostenitori della democrazia diretta vi sono sicuramente gli anarchici del ramo socialista, che rifiutano la democrazia rappresentativa. (wikipedia)

giuseppe gagliardo 17.11.10 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Posso solo sperare che sia vero. Il mio voto è assicurato.

Luca Brischetto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.10 00:09| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori